Sei sulla pagina 1di 3

Dalla Guerra di Crimea alla Proclamazione del Regno d’Italia

Date Eventi Soggetti coinvolti e svolgimento Critiche agli eventi


1853-1856 Guerra di Prima => Turchia contro Russia Opposizione del
Crimea popolo Italiano perché
Dopo => Inghilterra, Francia e truppe non ritenuta utile al
Piemontesi contro Russia Paese in quanto il
territorio conteso è
Motivi=> controllo del Mediterraneo distante
geograficamente
Esito=> Vittoria anglo-francese

(Cavour non interessato al vero e


proprio controllo del Mediterraneo,
cerca alleanza del Regno Sabaudo
con Inghilterra e Francia)

Febbraio 1856 Congresso a • Maggiori potenze europee per


Parigi discutere sulla pace con i Russi
• Cavour interviene sulla
situazione in Italia e l’urgenza
di unificazione

La Francia e l’Inghilterra mostrano


interesse per la questione italiana, ma
nessun sostegno immediato

Risultato=> primo passo per


l’alleanza

Anno 1857 Spedizione di Carlo Pisacane alla guida per sollevare


Pisacane le popolazioni contadine del Sud

Esito=> sconfitta allo sbarco nella


Piana di Sapri e fallimento totale del
“socialismo risorgimentale”; riduzione
di adesioni al Partito Democratico e
indebolimento della politica di
Mazzini; nasce la Società nazionale
Italiana per dirigere il processo
unitario

Gennaio 1858 Attentato del Felice Orsini piazza tre bombe nella
democratico carrozza dell’imperatore Napoleone
Felice Orsini ai III senza provocare lesione
danni di
Napoleone III Conseguenza=>alleanza italo-francese
compromessa
Cavour sfrutta l’occasione per
l’unificazione con la presentazione
dell’ l’Italia come una polveriera
pronta ad esplodere, dichiarando
urgente risolvere la questione italiana

20 Luglio 1858 Incontro segreto Accordo segreto tra Napoleone III e Molte critiche
a Plombieres Cavour per definire la questione soprattutto degli ex-
italiana: Francia alleata con il Mazziniani alle
Piemonte in caso di aggressione pesanti concessioni
dell’Austria fatte a Plombieres dal
regno sabaudo e
Obiettivo=> creare un regno conseguente perdita
settentrionale monarchico con di consensi al disegno
Lombardia, Veneto ed Emilia- di Cavour
Romagna sotto i Savoia; al centro
sovrano, da definire; un regno
meridionale; Roma al Papato senza
dubbio; cessione di Nizza e Savoia
alla Francia

Post “Accordi Invio ultimatum Invio ultimatum del governo austriaco


di Plombieres” a Vittorio Emanuele II: disarmo delle
truppe del regno Sabaudo nel Ticino

Risposta=> ultimatum respinto

26 Aprile 1859 Dichiarazione Austria combatte l’Impero Franco-


di Guerra Piemontese
24 Giugno Battaglie varie • Violente battaglie con vittoria
1859 italiana e conquista di Milano

• Garibaldi con vittoria a San


Fermo libera Como, Varese,
Bergamo e Brescia
11 Luglio 1859 Armistizio Accordo tra Austria e Francia: Austria Cavour molto deluso
segreto a cede alla Francia la Lombardia per protesta contro i
Villafranca consegnarla al regno sabaudo e francesi e si dimette
ritorno dei sovrani spodestati da primo ministro;
nell’Italia centrale molti ostacoli dalle
popolazioni che
vogliono l’annessione
al regno di Sardegna

Post 11 Luglio Vari eventi • Dimissioni di Cavour da primo Risentimento dei


1859 ministro democratici contro la
• Ratifica di Vittorio Emanuele decisione di Cavour
II delle decisioni di Villafranca
• Governi provvisori a Firenze e
province emiliane
• Richiamo di Cavour al
governo e cessione di Nizza e
Savoia a Napoleone III in
cambio degli stati dell’Italia
centrale

11 Maggio Sbarco a Circa mille volontari guidati da L’azione ha


1860 Marsala Garibaldi sbarcano in Sicilia l’appoggio dei
sfruttando il malcontento dei siciliani democratici e nessuna
Esito=> sconfitta delle truppe opposizione del
borboniche governo e dei liberali,
oppressi dai Borbone
e latifondisti
6 Agosto 1860 Sbarco in Garibaldi sconfigge i Borbone
Calabria

7 Settembre Approdo a Napoli liberata Il mondo mostra


1860 Napoli incredulità per la
valorosa azione di
Garibaldi
Post Incontro a • Vittorio Emanuele II incontra
liberazione del Teano e Garibaldi per impedire
Mezzogiorno annessione di l’avanzata ulteriore verso lo
Marche e Stato Pontificio e Garibaldi
Umbria al lascia ogni potere in mano al
Regno Sabaudo regno sabaudo e si ritira a
Caprera
• Le popolazioni meridionali
delle Marche e Umbria
approvano l’annessione al
Regno sardo

17 Marzo 1861 Proclamazione Proclamazione dell’Italia unita e L’obiettivo tanto


Unità d’Italia fondazione del regno d’Italia con atteso è realizzato.
incoronamento di Vittorio Emanuele II Si fa per dire!!!
Siamo veramente
uniti?

Sara Terranova 4^F