Sei sulla pagina 1di 1

10 I N A P O L I METROPOLI venerdì 27 gennaio 2006 GdN

SANT’ANASTASIA. LE FORZE DELL’ORDINE RAFFORZERANNO LA SORVEGLIANZA PER EVITARE ALTRI RAID NEI PLESSI

Furti nelle scuole, carabinieri in prima linea


SANT’ANASTASIA. Si è svolta ieri mattina, presso la sala Il sindaco si è impegnato a dotare al più presto tutti carabinieri, presente per la parte dell’incontro ove si è
giunta, una riunione tra il sindaco e i dirigenti scolasti- gli edifici scolastici di allarme e sorveglianza adeguata, parlato di sicurezza delle scuole, ha detto: «Diamo la
ci. Tra gli argomenti trattati quello della sicurezza degli per evitare il ripetersi dei furti, condannando l’azione nostra massima disponibilità ad ottimizzare la sorve-
edifici scolastici, che tanti furti hanno subito ultima- dei ladri che non si fermano di fronte a niente. glianza degli edifici scolastici con la pattuglia. L’ultimo
mente. «Gli stabili comunali saranno messi in sicurezza - ha furto è chiaramente stato portato a compimento da per-
Unanime la denuncia dei dirigenti: si tratta di furti affermato il sindaco, Vincenzo Iervolino – per porre fine sone informate e che sapevano bene dove mettere le ma-
eseguiti da persone che sanno come e quando arrivano i ad un danno vergognoso che si ripercuote sulla colletti- ni e quali fili dell’allarme tagliare».
computer, conoscono i sistemi per disattivare gli allar- vità e soprattutto sull’utenza. Spero che, a breve, sia Presenti i dirigenti scolastici: Icf d’Assisi, Teresa Tufa-
mi e sono ben organizzati. E aggiungono: «Non possia- scoperta la banda che ha preso di mira i mezzi tecnolo- no; la referente del III Circolo, diretto da Giorgio Tieri;
mo andare avanti così, il susseguirsi dei furti non ci per- gici che vengono acquistati per le scuole. Le indagini so- la referente dell’I.C. Ten. M. De Rosa, diretto da Mario
mette il regolare svolgimento delle lezioni e non permet- no in corso e devo ringraziare i carabinieri della stazio- Cautiero; il referente dell’Icl Pacioli, diretto da Maria
te il funzionamento della scuola, che, attraverso i labo- ne locale ed il loro Comandante per la forte presenza in Antonietta Maceri.
ratori di informatica, cerca di offrire una formazione paese e la collaborazione qualificata che stanno dan- Hanno comunicato l’impossibilità a partecipare i diri-
SANT’ANASTASIA. LA SEDE DEL COMUNE __________________ più aderente alle esigenze odierne». do». Il maresciallo Federico, della stazione locale dei genti: Dolores Cuomo; Elsa Morante e Rosario La Rosa.

SAVIANO. VITTIME DELLE AGGRESSIONI ERANO ANZIANE CHE PASSEGGIAVANO IN STRADA. TRE I COLPI MESSI A SEGNO DAI MALVIVENTI NEGLI ULTIMI GIORNI

Scippavano le vecchiette, presi


In manette due giovani di San Vitaliano Pollena, donna di 46 anni ai domiciliari
POLLENA TROCCHIA. Andò a fare spese in alcuni negozi del Casertano con dei soldi
te interrotta da due ragazzi. Le sbarra- Al momento dell’arresto, effettuato falsi. Fu sorpresa e arrestata, e adesso per lei arriva un provvedimento restrittivo
DANIELA REA
no la strada, la fanno cadere dal suo vei- proprio dal maresciallo Trombetta in- che la terrà rinchiusa per un po’ di tempo. I carabinieri della Tenenza di Cercola,
SAVIANO. Colpo grosso per i rapinatori di colo, l’aggrediscono e infine la rapina. sieme con l’appuntato Massari Giusep- che fanno capo ai militari della Compagnia di Torre del Greco, hanno fatto scattare
San Vitaliano. Due rapine in poche ore. I due dunque si danno alla fuga. Anche pe e il carabiniere Grieco Francesco, i le manette attorno ai polsi di Carmela Flauto, una donna di 46 anni di Pollena
Piano pressappoco perfetto: scippo, ra- stavolta sembrava che tutto fosse anda- militari hanno constatano che i due nel- Trocchia, arrestata in esecuzione di un provvedimento della misura di detenzione
pina e aggressione ad anziane signore. to liscio come al solito. Ma i carabinie- le prime ore del mattino avevano già ef- domiciliare, emessa dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, per il reato di con-
Tutto era andato come previsto. Unico ri, guidati dal maresciallo Domenico fettuato un’altra rapina. Vittima ancora corso in spendita di monete false. La donna dovrà espiare la pena di un anno e 6
inconveniente, i carabinieri. Li hanno Trombetta, immediatamente avvertiti una volta una signora, anch’essa anzia- mesi di reclusione agli arresti domiciliari.
fermati durante la fuga. dell’accaduto, si lanciano all’insegui- na, B. E. Lo scenario, anche in questo ca-
Era sempre lo stesso piano. Funzio- mento. Un pedinamento lungo che da so, un paese nelle vicinanza, Scisciano.
nava ormai da un po’ di tempo. Ci si av-
vicinava a signore di una certa età, le si
blocca la strada e, come se non bastas-
Saviano ha condotto i carabinieri fino
a San Vitaliano, paese natio dei due
malviventi. Qui i due, ormai alle stret-
La tecnica, ormai collaudata, era sempre
la stessa. Anche la refurtiva che Porca-
to e Colalongo avevano sottratto alla si-
Brusciano, vìola i sigilli: 39enne in manette
se, il pestaggio. Poi in fuga con la re- te, abbandonano la macchina con la gnora sciscianese è stata recuperata. BRUSCIANO. Ha più volte violato i sigilli apposti a un manufatto abusivo, adesso finisce
furtiva. quale erano scappati. Tentano una di- Ma le sorprese non finiscono. È stato nei guai sul serio. I carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna, a Brusciano,
È esattamente quello che è successo sperata fuga a piedi. Sforzo vano. Le for- solo a questo punto che i militari han- hanno fatto scattare le manette attorno ai polsi di Felice Sunnini, un 39 enne del luogo,
anche alla signora D.C., ennesima vit- ze dell’ordine riescono a raggiungerli e no scoperto che i due ladri erano stati arrestato in ottemperanza a una ordinanza dell’applicazione della misura cautelare agli
tima dei due delinquenti. La donna era fermarli. Gli autori di queste rapine so- autori di altre due rapine nei giorni im- arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Nola per la violazione di sigilli a un manu-
in giro nel cuore del paese, nel corso no Porcaro Gennaro, 20anni, e Colalon- mediatamente precedenti. Arrestati i fatto edilizio abusivo posto sotto sequestro nel 2005 dalla polizia municipale del luogo.
Italia, con la sua bicicletta, quando la go Ottavio, 29enne, entrambi di San Vi- malviventi, sono accusati di rapina, Dopo il provvedimento, il 39enhne è stato messo agli arresti.
sua passeggiata viene improvvisamen- taliano. scippo e lesioni gravi.

SAN VITALIANO. IL SEMINARIO AVRÀ LUOGO ALL’HOTEL FERRARI SAN VITALIANO. I LOCALI HANNO BISOGNO DI LAVORI DI MANUTENZIONE

Prima conferenza programmatica, L’Asl Na 4 chiude la mensa


Comuni dell’area nolana a confronto della scuola dell’infanzia
SAN VITALIANO. Il territorio decide se stesso grazie ad un percorso di coin- SAN VITALIANO. Chiude la mensa della scuola dell’infanzia di via Appia. Gli
volgimento di tutti gli attori locali Le Amministrazioni locali, in collabo- SOMMA VESUVIANA ispettori dell’Asl Na 4, martedì scorso, hanno prescritto al sindaco del Co- OTTAVIANO
razione con l’agenzia di Sviluppo, hanno promosso un ciclo di seminari mune del comprensorio nolano di sospendere il servizio di refezione per
di approfondimento sui principali temi relativi ai processi economici, pro-
duttivi e socio-culturali dell’area nolana per pervenire ad un Documento
di Programmazione Locale. Il percorso dei seminari, avviato il 22 ottobre
Mostra dedicata i bambini. Il primo cittadino, Salvatore Raimo, ha firmato una apposita or-
dinanza e da ieri i locali della mensa resteranno chiusi, almeno fino a quan-
do non verranno effettuati i lavori di messa in sicurezza e la successiva di-
Giovani, sesso
scorso, con il primo dei sette seminari di approfondimento, ha una sua tap-
pa fondamentale nella celebrazione della prima conferenza di program-
a Leopardi sinfestazione. I responsabili dell’Asl, nel corso della verifica, hanno accertato
che il deposito dove vengono stoccate le derrate alimentari non rispettava
e politica: incontro
mazione Locale, che si terrà domani, presso l’Hotel Ferrari (via Naziona- SOMMA VESUVIANA. Un’intera gior- tutte le norme in materia di igiene e sicurezza. La prescrizione dell’azien- OTTAVIANO. I giovani non vogliono
le delle Puglie 125, San Vitaliano). L’obiettivo di questo cammino, realiz- nata dedicata a Giacomo Leopardi. da sanitaria, dunque, non riguarda le cucine o la qualità del cibo, ma i lo- vivere come pacchetti standard
zato attraverso il coinvolgimento di tutti gli attori locali, provinciali e re- Si comincia alle 10 con un conve- cali della mensa. Un fatto, questo, che, almeno in parte, fa tirare un sospi- della società; è forte l’intenzione
gionali è mirato a dotare l’area nolana di un livello di programmazione lo- gno, a seguire una mostra in cui sa- ro di sollievo ai cittadini. Resta, comunque, il fatto che i genitori della scuo- di uscire da schemi e falsi ideali
cale che costituisca la base di riferimento per la pianificazione sovraco- ranno esposti diversi oggetti appar- la di San Vitaliano si sono sentiti dire, martedì pomeriggio, che l’orario è dai quali troppe volte si sentono
munale e rappresenti un patrimonio di scelte d’ambito condivise ed uni- tenuti al poeta de “la Ginestra”. Ap- cambiato fino a nuova comunicazione e che gli alunni usciranno dopo mez- vincolati. Da questa precisa vo-
tarie. Tale documento sarà la base comune rispetto ai piani territoriali del- puntamento presso la sala consilia- za giornata, senza restare a pranzo. Una disposizione che provocherà non lontà, presso l’istituto “Maria Au-
l’Amministrazione Regionale (Ptr), di quella provinciale (Ptcp) e del nuo- re del municipio di Somma Vesu- pochi disagi ai padri e alle madri dei bambini, molti dei quali, impegnati siliatrice” di Ottaviano, domenica
vo quadro di programmazione 2007-2013. Il primo fondamentale passag- viana. Tema della conferenza: “Leo- nel loro lavoro, saranno costretti a inventare nuove soluzioni di “babysit- si svolgerà un dibattito su temati-
gio per il raggiungimento di un tale obiettivo è quello di pianificare le con- pardi ieri ed oggi”, tenuta dal pro- teraggio” per i loro figli. Il sindaco Raimo spiega così la sua ordinanza di che che affronteranno argomenti
dizioni per il rilancio economico e sociale del territorio, già interessato dal fessor Nicola Ruggiero, insigne sto- chiusura: «Rispetto all’anno scorso gli alunni sono aumentati, mentre i lo- forti quali il sesso e la politica.
Pit Area Nolana-Clanio. La finalità dei seminari è stata quella di raccogliere rico e letterato, cultore di Leopardi. cali, ahimé, sono rimasti gli stessi. Questo ha determinato condizioni di igie- Un momento di dialogo e con-
dati, informazioni, valutazioni, opinioni sulla realtà nolana e sulle pro- Saranno presenti Vincenzo D’Avi- ne più precarie, rilevate anche dall’ispezione dell’Asl. L’ufficio tecnico, però, fronto che si svilupperà dalle
spettive future, grazie al contributo degli amministratori locali, provinciali no, sindaco del Comune di Somma - prosegue Raimo – ha già provveduto ad effettuare i sopralluoghi del caso 16.30. A dare il benvenuto sarà
e regionali, le associazioni di categoria, le organizzazioni sociali, i tecni- Vesuviana e Luciano Curci, presi- e presto faremo gli interventi dovuti». Più lapidario, e decisamente più se- suor Rita Schiraldi, direttrice del-
ci ed esperti provenienti dalle Università, enti ed associazioni locali. La dente dell’associazione Settegior- vero, è stato il commento di Pasquale Di Palma, leader dell’opposizione: l’Istitut. Interverranno il sindaco
Conferenza costituirà sarà il momento per raccogliere osservazioni e sug- nisette che con l’amministrazione «Si tratta di un fatto gravissimo. L’interruzione del servizio di mensa sco- Mario Iervolino e i rappresentan-
gerimenti relativi alle sette schede, che sono il risultato dell’elaborazione ha voluto realizzare a Somma que- lastica porterà problemi e disagi alla gente». La scuola dell’Infanzia di San ti locali della Chiesa don Antonio
degli atti registrati durante i seminari. st’evento culturale. Per il resto del- Vitaliano si trova in via Appia, in una zona centrale del Comune che, co- Fasulo e don Lino D’Onofrio. Mo-
Il documento di programmazione locale sarà redatto dai Sindaci dei se- la giornata, sarà possibile visionare munque, è piuttosto piccolo. I controlli effettuati dagli ispettori dell’Asl Na deratrice Giovanna Salvati, rela-
dici Comuni dell’Area Nolana e poi sottoposto alla valutazione di ogni sin- la mostra dedicata al recanatese che 4 rientrano nell’ambito di una serie di operazioni volte a verificare che tut- tori i professori Franco Miraglia e
golo consiglio comunale. Nell’ambito del Tavolo dei Comuni questa ini- aprirà i battenti fino alle 13 e dalle ti i servizi di refezione, nei Comuni del comprensorio nolano e vesuviano, Giuseppe Falanga oltre ai senato-
ziativa tende ad elevare lo standard di qualità dell’area nolana, agendo su 16 alle 19. I cimeli saranno sistemati garantiscano il rispetto delle regole e delle leggi in materia. ri Antonio Iervolino e Giuseppe
diverse tematiche. nella biblioteca comunale. BIAGIO TANZARELLA Scalera.

BRUSCIANO. LA VISITA ALLA CAMERA DEI DEPUTATI COINCIDE CON IL GIORNO DELLA MEMORIA CASTELLO DI CISTERNA

Gli alunni della Dante Alighieri a Montecitorio Via Viella, il progetto è ok


BRUSCIANO. Prima del sopraggiungere dello scioglimento del Consiglio co- te Alighieri l’augurio per una radiosa carriera studentesca frutto anche di CASTELLO DI CISTERNA. Approvato in sede di giunta comunale a Castello di
munale di Brusciano l’Amministrazione locale con il sindaco, Angelo An- questa visita a Roma che abbiamo voluto fortemente per rendere sensibi- Cisterna il progetto esecutivo per i lavori di sistemazione e realizzazione
tonio Romano e l’assessore alla Pubblica Istruzione e Cultura, Pasquale Cri- li i giovani bruscianesi al rispetto dello Stato e delle Istituzioni come noi di un parcheggio in via Viella, inserito nell’ambito del programma deli-
maldi di concerto con la scuola elementare “Dante Alighieri” ed il suo di- abbiamo sempre fatto». Il dirigente Gesuele esprime la propria «soddi- neato dall’Amministrazione Rega per la riqualificazione della stessa stra-
rigente Luigi Gesuele avevano programmato a favore degli alunni una vi- sfazione per aver progettato e reso possibile il viaggio di istruzione a Mon- da. I lavori previsti a breve, verranno realizzati con un contributo della Re-
sita alla Camera dei Deputati a Roma da effettuare nel “Giorno della Me- tecitorio, grazie alla collaborazione dell’Amministrazione comunale. Gli gione Campania, ai sensi della Legge 51/78 ed avranno un costo pari a
moria”. La visita viene comunque svolta con una duplice funzione edu- alunni torneranno arricchiti da questa importante esperienza formativa 81.924,99 euro. Il progetto, redatto dall’ingegnere Marinelli e l’architetto
cativa. Si vuole ricordare la Shoah, ossia lo sterminio degli ebrei per ma- che diventerà oggetto di approfondimento in aula insieme ai docenti». Fra Stellato prevede circa 40 posti auto, contrassegnati con apposita segnale-
no nazista e tutte le vittime dei Campi di concentramento la cui liberazione gli accompagnatori, insieme al dirigente alcuni docenti della “Dante Ali- tica stradale. L’Assessore alla Viabilità Giuseppe Scotto dichiara: «Il pro-
iniziò con l’abbattimento dei cancelli di Auschwitz il 27 gennaio 1945. ghieri” e, per il comune di Brusciano, il sociologo Antonio Castaldo au- getto si pone come un ulteriore tassello nel quadro della politica della sto-
Mentre, per l’Italia, quest’anno ricorre il Sessantesimo anniversario delle tore del documentario in video di questa visita romana, che si predispo- ria urbana e degli interventi finalizzati alla modernizzazione del nucleo
Istituzioni repubblicane che alla fine della Seconda Guerra Mondiale ini- ne a «vivere una speciale Giornata della Memoria, con la visita alla Camera dell’antica città. Esso infatti, offrirà la possibilità a tutti i cittadini di po-
ziarono il percorso democratico a partire dal Referendum istituzionale del dei Deputati, lo scambio intergenerazionale, la condivisione dei valori fon- ter usufruire per la prima volta di un parcheggio pubblico risolvendo in
2 giugno 1946. Angelo Antonio Romano, sospendendo l’amarezza per l’av- dativi della nostra democrazia, con un pensiero alle vittime della barba- questo modo il problema del traffico urbano».
venuto scioglimento del Consiglio comunale, esprime «ai ragazzi della Dan- rie nazista».