Sei sulla pagina 1di 35

Corso di Macchine a uido Dipartimento di Energia, Politecnico di Milano

Esercitazioni del corso di MACCHINE per Allievi Energetici a.a. 2012/13

Esercizi di Macchine

Indice
1 Equazioni di conservazione 2 Impianti di sollevamento acqua e macchine operatrici idrauliche 3 Impianti idroelettrici e turbine idrauliche 4 Compressori di gas 5 Cicli Rankine e turbine a vapore 6 Cicli a gas 7 Esempio di tema desame (prima parte) 3 5 12 17 21 31 34

Esercizi di Macchine

Capitolo 1
Esercizio 1.1

Equazioni di conservazione

Una macchina opera tra una pressione di ingresso pari a 10 bar e una pressione di uscita di 6 bar. Allingresso il uido di lavoro (aria) si trova alla temperatura di 1000 K. La macchina fornisce allesterno una potenza meccanica di 450 kW e cede allambiente una potenza termica pari a 50 kW. Si vuole determinare la temperatura dellaria in uscita dalla macchina sapendo che la portata ` e 5 kg/s. Si trascurino le energie cinetiche e la dierenza di quota sulle sezioni di ingresso e uscita. (ARIA : R = 287 J/kg K; Cp = 1004 J/kg K)

Esercizio 1.2
Si consideri una macchina che elabora una portata di 10 kg/s di aria. Le condizioni in ingresso (1) e uscita (2) sono p1 = 1 bar, T1 = 20 C, p2 = 1 bar, T2 = 400 C; i diametri dei condotti in ingresso in uscita sono D2 = D1 = 0.5 m. Il lavoro prodotto ` e 1/3 del calore entrante. a) Si calcoli la potenza meccanica prodotta dalla macchina. b) Ipotizzando che il calore ceduto alla macchina sia prodotto per mezzo di una combustione esterna di un combustibile con potere calorico inferiore pari a 40000 kJ/kg, se ne calcoli il consumo orario. (ARIA : R = 287 J/kg K; Cp = 1004 J/kg K)

Esercizio 1.3
Una macchina disposta su un asse orizzontale ` e alimentata da una portata di 10 kg/s di aria (R = 287 J/kg K; Cp = 1004 J/kg K) alla pressione p1 = 10 bar e alla temperatura T1 = 100 C, da un condotto circolare di diametro D1 = 100 mm. Alluscita della macchina la stessa portata di aria ` e nelle condizioni p2 = 2 bar, T2 = 20 C ed ` e scaricata da un condotto di diametro D2 = 300 mm. Dalle pareti non adiabatiche della macchina si rileva una fuga termica verso lesterno pari a 500 kW. Si verichi se la macchina ` e motrice o operatrice e a quanto ammonta la potenza meccanica scambiata con lesterno.

Esercizio 1.4
Una macchina idraulica (uido incomprimibile) ` e caratterizzata da una sezione di ingresso di 0.5 m2 nella quale la velocit` a dellacqua ` e di 6 m/s e la pressione ` e pari a 1 bar. La sezione di uscita ` e di 1 m2 e la pressione allo scarico ` e di 10 bar. La sezione di uscita ` e posta ad una quota di 15 m sopra la sezione di ingresso. a) Si calcoli la potenza meccanica eettivamente comunicata dalla macchina al uido. b) Si ipotizzi ora che la temperatura dellacqua aumenti nellattraversamento della macchina di 0.15 K, si calcoli la potenza meccanica scambiata dalla macchina con lesterno e il rendimento della macchina.

Esercizio 1.5
Il rotore di un ventilatore assiale ideale (intubato) ha un diametro medio di 200 mm, una altezza di pala di 50 mm, aspira dallambiente (p1 = 1 bar) una portata di 0.5 m3 /s e ruota ad una velocit` a di 3000 giri/min. Ipotizzando la componente assiale costante nellattraversamento del rotore ed ammettendo per la palettatura rotorica una deessione di 20 gradi, si chiede di determinare il lavoro che la macchina riesce a fornire idealmente al uido.

Esercizio 1.6
Una macchina centrifuga ideale opera su un uido non comprimibile secondo i valori sotto riportati: - n = 1500 giri/min h = 1000 m3 /h - Portata oraria V - Altezza di pala allo scarico B2 = 20 mm 3

Esercizi di Macchine

- Diametro medio scarico D2m = 300 mm - Angolo 2 = 90 - Altezza di pala allingresso B1 = 50 mm - Diametro medio ingresso D1m = 150 mm Si calcoli il lavoro della macchina in base alle due formulazioni dellequazione di Eulero.

Risultati capitolo 1
Esercizio 1.1: Esercizio 1.2: Esercizio 1.3: Esercizio 1.4: Esercizio 1.5: Esercizio 1.6: T2 = 900.4 K = 1.93 MW; m L c = 520.3 kg/h = 378.6 kW M. motrice; L uido = 3.1 MW; L esterno = 4.98 MW; = 0.62 L = 519.1 J/kg = 555.4 J/kg

Esercizi di Macchine

Capitolo 2 Impianti di sollevamento acqua e macchine operatrici idrauliche


Esercizio 2.1
Un serbatoio ` e posto ad una quota di 25 m dal suolo e ad una pressione pari a quella atmosferica. La tubazione di collegamento dal serbatoio allatmosfera ` e lunga L= 50 m, ha un diametro D1 = 200 mm e termina con un boccaglio di diametro d = 80 mm posto al livello del suolo. Il coeciente di perdita per attrito nel tubo vale = 0.01. Sono note inoltre le seguenti fonti di perdite localizzate: - 5 curve a 90o (ciascuna con coeciente di perdita localizzato c = 0.3) - 1 valvola di aspirazione con ltro (c = 0.8) Si chiede di determinare: a) La portata di acqua uente nellimpianto e la pressione nel tubo immediatamente prima del boccaglio in assenza di perdite. b) In presenza di perdite, si calcoli il diametro necessario al boccaglio per ottenere la stessa portata calcolata in precedenza c) Il diametro del boccaglio necessario per ottenere la stessa portata calcolata al punto b con una condotta di diametro D1 = 150 mm. Perdite localizzate: Yc =
Vi2 i c,i 2g

; perdite distribuite: Yd =

Li i D i

Vi2 2g

Esercizio 2.2
In un circuito idraulico due pompe centrifughe poste in serie aspirano acqua da un bacino a pressione atmosferica e la inviano ad un serbatoio mantenuto alla pressione assoluta di 5 bar, posto ad una quota di 25 m superiore a quella del bacino. Considerato che: - il condotto di aspirazione ha diametro interno Da = 70 mm, scabrezza a = 60 m, lunghezza La = 12 m e perdite di carico concentrate pari a 4 altezze cinetiche; - il condotto di mandata si compone di due tubi in parallelo con diametro interno Dm = 42 mm, scabrezza m = 50 m, lunghezza Lm = 40 m e perdite di carico concentrate pari a 18 altezze cinetiche; e data la curva caratteristica delle pompe, si chiede di valutare la portata risultante nel circuito. Sapendo che il rendimento organico ed elettrico sono pari rispettivamente a 0.95 e 0.90 e che lassorbimento elettrico di ogni pompa ` e pari a 7.5 kW, si chiede di determinare il rendimento idraulico della macchina. Equazione caratteristica della pompa: Hp = 0.035(Q 15)2 1.1(Q 15) + 90 con Hp in m e Q in m3 /h. Usare il diagramma di Moody allegato per il calcolo dei coecienti di perdita distribuita .

Esercizio 2.3
Un impianto di sollevamento acqua ` e caratterizzato da: - temperatura dellacqua: 15 C - moto pienamente turbolento - condotto di aspirazione: La = 15 m, Da = 125 mm, perdite concentrate Ya = 700 mm, coeciente delle perdite = 60 m3 /h distribuite = 0.0234 per V - altezza di aspirazione della pompa: 3 m = 60 m3 /h) - NPSH disponibile: 6 m (per V = 60 m3 /h) - NPSH richiesto: 1.5 m (per V 5

Esercizi di Macchine

Calcolare: a) la portata massima elaborabile dallimpianto in assenza di cavitazione = 80 m3 /h b) laltezza massima di aspirazione compatibile con una portata V c) la portata massima elaborabile in assenza di cavitazione quando la temperatura dellacqua ` e di 80 C, con altezza di aspirazione di 3 m. Si ipotizzi per semplicit` a che la pressione dei gas disciolti rimanga costante al variare della temperatura.

Esercizio 2.4
Una pompa volumetrica alternativa a semplice eetto ` e costituida da due cilindri di 0.4 litri luno e ruota a 750 giri/min. Alle condizioni di normale funzionamento, allinterno di un ciclo chiuso, si ha: - rendimento volumetrico: 94% - rendimento idraulico: 77% - rendimento organico: 96% - rendimento del motore elettrico: 96% - potenza assorbita: 7.2 kW Si chiede di determinare: a) portata elaborata e potenza fornita in condizioni di progetto b) velocit` a di rotazione e potenza assorbita per smaltire una portata pari all80% di quella di progetto, nellipotesi di regolare la pompa variando la velocit` a di rotazione c) Potenza assorbita se la regolazione avviene mediante by-pass. Si ipotizzi nel circuito idraulico condizioni di moto turbolento pienamente sviluppato. [ uido: acqua. = 1000 kg/m3 , viscosit` a dinamica = 1.1 103 Pa s]

Esercizio 2.5
Di una pompa centrifuga operante con acqua sono noti: - velocit` a di rotazione: 2000 giri/minuto - angolo della pala allo scarico: 2 = 38 - altezza di pala (costante) h = 30 mm - diametro della girante allo scarico D2 = 140 mm - diametro medio della girante allingresso D1 = 70 mm - diametro della angia di mandata: DM = 250 mm = 50 l/s - portata volumetrica V - rendimento idraulico globale: 0.52 - pressione statica assoluta nella sezione di ingresso alla girante: p1 = 3 bar Calcolare le velocit` a allo scarico della girante, la potenza entrante nella girante e la pressione statica alla angia di mandata. Si svolga poi lo stesso esercizio nel caso in cui sia 2 = 90 e 2 = 128 . 6

Esercizi di Macchine

Esercizio 2.6
Si deve progettare il rotore di una pompa assiale. Il rotore ruota a 1000 Rpm, deve fornire una prevalenza utile di 11.75 metri e una portata di 0.94 m3 /s. Lo spazio a disposizione permette di avere un diametro alla base della palettatura di 200 mm e un diametro allapice di 400 mm. Si consideri costante la componente assiale della velocit` a e si ipotizzi un rendimento idraulico di 0.7. a) In ipotesi monodimensionali, valutate sul raggio medio, si disegnino i triangoli della velocit` a in grado di realizzare le prestazioni richieste supponendo assiale la direzione del usso in ingresso al rotore. b) Si tracci uno schizzo di massima evidenziando la metodologia per la denizione del prolo di mezzeria.

Esercizio 2.7
Un circuito di sollevamento trasporta acqua fra due bacini grazie allazione di una pompa sommersa (avente curva caratteristica assegnata in Fig. 1) che viene regolata mediante variazione della velocit` a di rotazione. Il uido si muove attraverso due tubi posti in parallelo aventi diametro interno 40 mm, scabrezza 50 m, lunghezza 60 m e perdite di carico concentrate pari a 7 altezze cinetiche. Alla velocit` a di rotazione di 2500 giri/min, la portata totale uente nel circuito ` e pari a 35 m3 /h. Valutare la velocit` a di rotazione della pompa in grado di mantenere la portata di 35 m3 /h nel caso in cui uno dei due tubi sia posto fuori servizio. Valutare altres` la potenza richiesta alla pompa nei due casi supponendo che il rendimento organico ed elettrico siano costanti al variare del carico e valgano rispettivamente 0.95 e 0.9.
140
0.8

0.75

120
0.7

100

n=2500 RPM H [m]


80
efficiecy [-]

0.65

0.6

60

0.55

40

0.5

20

0.45

0 0

0.4

10

20

30

40 3

50

60

10

15

20

30 25 35 3 flow rate [m /h]

40

45

50

55

60

Q [m /h]

Figura 1: Equazione curva (n = 2500 giri/min): H = 0.035 (Q 15)2 1.1 (Q 15) + 110, con H espresso in m e Q in m3 /h.

Esercizio 2.8
Una pompa centrifuga ha una prevalenza di 40 m e smaltisce una portata di 0.08 m3 /s, con perdite idrauliche pari a 53.5 m2 /s2 . La girante ruota a 2850 giri/min e ha pale rivolte allindietro con angolo in uscita di 30 (misurato rispetto alla direzione periferica). Il coeciente di usso in uscita = w2,M /u2 vale 0.3. Calcolare il lavoro euleriano, il rendimento idraulico e la potenza assorbita dalla pompa, nonch e il diametro esterno D2 e la larghezza in uscita b2 della girante. Si supponga o = 0.90 e el = 0.93.

Esercizio 2.9
Una pompa radiale ha la bocca con area equivalente a 0.314 m2 in aspirazione ed a 0.7 m2 in mandata. La pompa ` e mossa da un motore elettrico a 2 coppie polari. In condizioni nominali elabora 60 dm3 /s di acqua, innalzandone la pressione di 250 kPa. Supponendo la macchina ottimizzata, determinare il diametro della pompa e la potenza assorbita dalla girante. Il motore viene quindi sostituito con un altro a tre coppie polari e la valvola di regolazione azionata in modo da funzionare in similitudine con il caso precedente. Determinare il salto di pressione fra ingresso e uscita della pompa e la potenza nelle nuove condizioni. 7

Esercizi di Macchine

Esercizio 2.10
Un ventilatore assiale ` e costituito dal solo rotore di diametro Dm = 1 m, altezza di pala h = 200 mm costante; esso elabora una portata Q = 10 m3 /s di aria e gira a 750 giri/min. Le pale rotoriche sono costituite da proli aerodinamici che deettono il usso di 20 . Trovare la prevalenza manometrica del ventilatore e la potenza assorbita, supponendo un rendimento idraulico dell80%.

Esercizio 2.11
Il funzionamento di una pompa alla velocit` a di rotazione di 1500 giri/min ` e descritto dalla curva caratteristica: Q (m3 /h) 0 50 100 150 200 250 H (m) 31 30.75 30.2 29 26 21 (%) 44 70 78 75 70

Limpianto ` e denito da un dislivello geodetico di 22 m e da una misura sperimentale in cui si rileva una prevalenza richiesta pari a 25 m ad una portata di 100 m3 /h. Si ipotizzi la curva dimpianto parabolica. Si chiede di determinare il punto di funzionamento e la potenza assorbita dalla macchina. Immaginando di regolare la portata sullimpianto attraverso la velocit` a di rotazione della pompa, si chiede di determinare il punto di funzionamento a 1750 giri/min e la potenza assorbita nella nuova condizione.

ALLEGATI AL CAPITOLO 2
- Tabella propriet` a dellacqua in condizioni di saturazione - Diagramma di Moody - Diagramma di Balje per pompe monostadio Tabella propriet` a dellacqua in condizioni di saturazione Temp [o C ] 15.00 80.00 Tensione di vapore [P a] 1704 47359 Densit` a kg/m3 999 971 Entalpia specica [kJ/kg ] 63.04 334.96 Calore specico [kJ/kg ] 4.186 4.196 Viscosit` a dinamica [kg/m s] 0.001139 0.000355

Esercizi di Macchine

Esercizi di Macchine

10

Esercizi di Macchine

Risultati capitolo 2
Esercizio 2.1: (a) Q = 0.111 m3 /s; p1 = 339 kPa (b) d = 82.7 mm (c) d = 93.1 mm Esercizio 2.2: Esercizio 2.3: Q = 0.104 m3 /s; y = 0.761 (a) Qmax = 0.0283 m3 /s (b) zasp,max = 5.68 m (c) Q80 C = 0.0161 m3 /s Esercizio 2.4: Esercizio 2.5: (a) 2 = 38 : u2 = 14.66 m/s; w2 = 6.16 m/s; v 2 = 19.87 m/s; 2 = 11.0 ; le = 286 J/kg; P = 14.3 kW pM = 4.77 bar (b) 2 = 90 : le = 214.9 J/kg; P = 10.7 kW pM = 4.40 bar (c) 2 = 128 : le = 171.5 J/kg; P = 8.58 kW pM = 4.17 bar Esercizio 2.6: Esercizio 2.7: Esercizio 2.8: Esercizio 2.9: u = 15.7 m/s; v1 = 29.93 m/s w1 = 33.79 m/s; 1 = 117.7 , v2 =14.47 m/s; 2 = 43.6 , w2 = 11.6 m/s; 2 = 147.6 , = 30 Pel,1 = 11.63 kW; Q2 = 26.61 m3 /h; n2 = 3289 giri/min; Pel,2 = 26.38 kW le = 445.5 J/kg; y = 0.88; P = 48.39 kW; D2 = 0.2 m; b2 = 13.7 mm (a) con Ds = 4.5 m; opt = 0.9 D = 0.278 m; P = 16.9 kW (b) p = 110 kPa; P = 4.91 kW Esercizio 2.10: Esercizio 2.11: Pgir = 10.0 kW; P = 525 Pa (a) n = 1500 giri/min: Q = 151.7 m3 /h; H = 28.9 m; P = 15.3 kW. (b) n = 1750 giri/min: Q = 218.94 m3 /h; H = 36.4 m; P = 28.7 kW

11

Esercizi di Macchine

Capitolo 3
Esercizio 3.1

Impianti idroelettrici e turbine idrauliche

Di un impianto idroelettrico basato sullapplicazione di una turbina Pelton sono note le seguenti caratteristiche: - Caduta disponibile Hm : 600 m - Portata disponibile: 4 m3 /s - Velocit` a di sincronismo dellalternatore: 750 Rpm - Angolo della palettatura allo scarico: 2 = 20o (dalla direzione opposta a quella tangenziale) Si chiede di determinare: 1. I triangoli di velocit` a in ingresso e uscita alla macchina, il diametro, la potenza prodotta ed il rendimento idraulico in ipotesi di macchina ideale (assenza di attriti) ottimizzata 2. Nel caso si voglia ridurre il salto motore a 500 m senza modicare la geometria ed i giri della macchina, si disegnino i nuovi triangoli di velocit` a e si calcolino la nuova portata ed il nuovo rendimento 3. Con riferimento al punto 2, si richiede inoltre una verica della macchina da eettuarsi su di un modello da laboratorio, il cui impianto ` e denito dalle seguenti caratteristiche: - Caduta disponibile Hlab : 30 m - Diametro del modello: 250 mm Si chiede di denire la portata necessaria ad alimentare limpianto di prova, la velocit` a di rotazione del modello e la potenza del freno da installare nellimpianto di prova.

Esercizio 3.2
Di un impianto idroelettrico basato sullapplicazione di una turbina Francis sono note le seguenti caratteristiche: - Caduta disponibile Hm : 120 m - Velocit` a di rotazione n: 600 giri/min - Portata disponibile: 2.5 m3 /s - Grado di reazione: =0.53 - Rendimento idraulico: y =0.94 - Coe. di velocit` a periferica: Kp =0.75
2g 1. Assumendo la seguente denizione per il grado di reazione = 1 v1H/ , si determini il numero di giri caratteristico m s (denito in unit` a del S.I.), la velocit` a v1 allo scarico dello statore e il diametro della macchina.
2

2. Il committente richiede inoltre una verica preliminare sulle prestazioni della macchina da eettuarsi su di un modello da laboratorio il cui impianto ` e denito dalle seguenti caratteristiche: - Caduta disponibile Hm : 10 m - Diametro del modello: 0.25 m Si chiede di calcolare la portata necessaria ad alimentare limpianto di prova e la potenza richiesta al freno motore del modello. 12

Esercizi di Macchine

Esercizio 3.3
Un impianto idroelettrico produce energia sfruttando il dislivello geodetico pari a 240 m esistente fra due bacini. Lacqua viene trasportata dal bacino di monte alla sala macchine attraverso una sola condotta forzata e viene poi distribuita a 3 turbine idrauliche identiche fra loro. Nelle ore di massima richiesta elettrica (punto di funzionamento nominale) sono in marcia tutte le 3 turbine presenti che lavorano nelle seguenti condizioni: - salto motore pari a 200 m - portata complessiva elaborata dallimpianto pari a 60 m3 /s Utilizzando il diagramma di Balje allegato (Fig. 2): 1. Si richiede di determinare la velocit` a di rotazione ottimale ed il diametro delle macchine, tenendo presente che per motivi economici ` e necessario realizzare un accoppiamento diretto con lalternatore riducendo al massimo le dimensioni della macchina. Stimato dal diagramma di Balje un opportuno valore di rendimento, determinare la potenza elettrica erogata da ogni macchina, assumendo di avere: - rendimento meccanico m =0.98 - rendimento elettrico e =0.97 2. Nelle ore di bassa richiesta elettrica, ` e previsto che funzioni una sola delle 3 turbine (senza che venga variata la geometria della macchina). Valutare la potenza erogata dalla macchina supponendo che la curva del rapporto di rendimento idraulico in funzione del rapporto di portate rispetto alle condizioni nominali sia quella di Fig. 3-b: - rendimento idraulico:
I I,nom V V )2 + 2.8 ( V ) 0.3 = 15 ( V
nom nom

Esercizio 3.4
Una turbina idraulica elabora una portata di 10 m3 /s; la sezione di uscita della macchina ` e 1 m2 . Supponendo la depressione massima nella macchina nota e pari a 0.2 bar rispetto alla sua sezione di scarico, valutare la quota di installazione della macchina se si aggiunge allo scarico un diusore ideale (perdite per attrito ed energia cinetica allo scarico trascurabili) perch` e la pressione minima nella macchina non scenda sotto al valore pmin =0.15 bar. Ipotizzando nulla la tensione di vapore, una volta installata la macchina a tale quota, per quale portata la macchina inizier` a a cavitare?

Esercizio 3.5
Una turbina Kaplan che per Q=5 m3 /s presenta un N P SHr richiesto di 7 m e un N P SHd disponibile di 10 m ` e installata alla quota di 1.5 m sul livello del pelo libero del bacino di scarico. Allo scarico della girante la pressione dei gas disciolti ` e 0.03 bar e la tensione di vapore ` e 0.023 bar. 1. Calcolare la perdita nel diusore 2. Determinare la portata massima elaborabile senza cavitare ipotizzando condizioni di moto assolutamente turbolento

Esercizio 3.6
Si deve progettare una turbina idraulica assiale con i seguenti dati: - Salto utile Hu = 20 m - Velocit` a di rotazione: 250 giri/min - Velocit` a specica s = 2, diametro specico (riferito al diametro massimo della girante) Ds = 2.1 - Rapporto h/Dmax = 0.18 - angolo della velocit` a in ingresso: 1 = 60 - Rendimento idraulico y = 0.85, rendimenti organico ed elettrico pari a o = 0.96, el = 0.98. Determinare: 13

Esercizi di Macchine

1. La portata smaltita e la potenza elettrica prodotta; 2. I triangoli di velocit` a sul diametro medio della girante; 3. La quota massima di installazione della turbina rispetto al pelo libero del bacino di valle, sapendo che sulla sezione di uscita della macchina ` e richiesto un margine di pressione di 25 kPa per evitare la cavitazione, e che le perdite nel diusore ammontano a Y = 0.0012 Q2 (dove Q ` e la portata volumetrica in m3 /s). La pressione di vapore ` e pv = 2300 Pa mentre la pressione dei gas disciolti ` e stimata in psol = 3000 Pa.

14

Esercizi di Macchine

ALLEGATI AL CAPITOLO 3

Figura 2: Diagramma di Balje per le turbine idrauliche.

1.02

0.98

0.96

0.94

/i,nom

0.92

y=1.5*x2+2.8x0.3

0.9

0.88

0.86

0.84

0.82 0.6

0.7

0.8

0.9

1.1

Q/Qnom

Figura 3: a) turbina Pelton; b) Dipendenza del rendimento dalla portata

15

Esercizi di Macchine

Risultati capitolo 3
Esercizio 3.1: (a) v1 = 108.5 m/s; w1 = u = w2 = 54.25 m/s; v2 = 18.84 m/s; Dm = 1.38 m/s; P = 22.8 M W , i = 0.97 = 3.65 m3 /s; i = 0.96 (b) v1 = 99.04 m/s; v2 = 19.55 m/s; P = 17.2 M W ; V LAB = 0.029 m3 /s; PLAB = 8913 W ; nLAB = 1014 giri/min (c) V Esercizio 3.2: (a) s = 0.494; v1 = 33.26 m/s; D = 0.79 m LAB = 259 m3 /h; PLAB = 6.64 kW (b) V (a) . . . (b) Q = 21.67 m3 /h; H = 234.8 m; P = 42.94 kW Esercizio 3.4: (a) z = 1.66 m (b) Qmax = 11.02 m3 /s Esercizio 3.5: (a) Y = 1.71 m (b) Qmax = 6.26 m3 /s Esercizio 3.6: (a) Pel = 2.51 MW (b) v1 = 8.00 m/s, 1 = 60 , u = 24.09 m/s w1 = 21.25 m/s, 1 = 160.97 v2 = 7.52 m/s, 2 = 112.85 , w2 = 27.88 m/s, 2 = 165.6 (c) zmax = 6.71 m

Esercizio 3.3:

16

Esercizi di Macchine

Capitolo 4
Esercizio 4.1

Compressori di gas

Si consideri un compressore centrifugo che elabora una portata di aria pari a 3 kg/s a partire da condizioni ambiente (T = 20 C e P = 1 bar) e che garantisce una pressione di mandata pari a 5 bar con un solo stadio di compressione caratterizzato da un rendimento adiabatico pari a 0.8. a) Si calcoli il lavoro specico di compressione e la potenza richiesta allasse della macchina. b) Si ipotizzi ora di utilizzare per lo stesso scopo una macchina costituita da due stadi di uguale rapporto di compressione ciascuno caratterizzato da un rendimento adiabatico di 0.8. Si calcoli la nuova potenza richiesta allasse macchina c) Si interponga ora tra i due stadi di compressione un refrigeratore che raredda laria alle condizioni atmosferiche di partenza prima di inviarla al secondo stadio; si ipotizzi ancora costante il rendimento dei due stadi e pari a 0.8. Si calcoli la potenza richiesta allasse della macchina e la portata di acqua necessaria al refrigeratore, ipotizzando che lacqua entri nello scambiatore a 18 C e subisca un incremento di temperatura pari a 4 C si calcoli inoltre lecacia dello scambiatore d) Si determinino il numero di giri ed il diametro della girante del primo stadio di compressione a partire dal diagramma di Balje allegato. (Aria: cp =1004 J/kgK, aria =1.4)

Esercizio 4.2
Si disegnino i triangoli di velocit` a e si calcolino il grado di reazione, il rapporto di compressione idealmente fornito da un compressore assiale caratterizzato da: - rotore e statore con palettature simmetriche; - 1 = 60 (2 = 180 1 ; 2 = 180 1 ) - velocit` a assiale costante = 130 m/s - velocit` a periferica = 200 m/s - uido di lavoro: aria a 293 K e 1 bar Si disegni la trasformazione termodinamica allinterno della macchina su un piano h-s.

Esercizio 4.3
Un compressore centrifugo monostadio elabora una portata di aria pari a 24000 m3 /h portandola dalle condizioni ambiente (pressione= 1 atm, temperatura=30 C) no alla pressione di 2.4 bar. Con laiuto del diagramma di Balje allegato, valutare la velocit` a di rotazione ottima del compressore, il rendimento, il diametro della girante e la potenza alle pale. Un secondo compressore che aspirasse idrogeno alla pressione di 4 bar e alla temperatura di 20 C e avesse stesso diametro, stessa velocit` a di rotazione e funzionasse in condizioni di similitudine cinematica con il precedente, a quali condizioni di pressione e temperatura porterebbe il usso alluscita? Quale sarebbe la potenza alle pale della macchina? (Aria: massa molecolare=28.8 kg/kmol, rapporto cp /cv =1.4; Idrogeno: massa molecolare= 2 kg/kmol, rapporto cp /cv =1.4)

Esercizio 4.4
Si deve progettare lo stadio di un compressore daria che elabori una portata m = 0.6 kg/s e che lavori tra la pressione 0 totale p0 = 0 . 1 MPa (con temperatura totale T = 290 K e la pressione (statica) p2 = 0.14 MPa, ruotando a 1 1 n = 300 giri/s. Usando il diagramma di Balje si chiede di: 17

Esercizi di Macchine

a) Determinare il compressore adatto a raggiungere il rendimento pi` u elevato e il diametro D della girante b) Calcolare il numero di Laval L
0 c) Calcolare la temperatura totale alla ne della compressione isoentropica (T2 ), sapendo che v2 = 320 m/s

d) Calcolare la potenza assorbita dal compressore, ipotizzando o = 0.99

Esercizio 4.5
Il circuito aria compressa di un impianto industriale che necessita di 10 kg/s di aria alla pressione di 6 bar ` e alimentato da un compressore che aspira aria ambiente a 15 C. Determinare: a) Potenza richiesta da un compressore ideale isoentropico b) Potenza richiesta da un compressore ideale isotermo c) Potenza richiesta da un compressore reale con is = 80% d) Si supponga ora di suddividere la compressione reale in due gruppi, ciascuno costituito da pi` u stadi centrifughi di pari rapporto di compressione, con interrefrigerazione intermedia. Calcolare la corrispondente potenza di compressione, tenendo conto che: - La temperatura alluscita del primo gruppo deve essere fra 120 e 130 C - Il rapporto di compressione del singolo stadio deve essere inferiore a 1.4 - Alluscita dellinterrefrigeratore laria ` e alla temperatura di 35 C - Linterrefrigeratore causa una perdita di carico del 2% e) Tracciare nei piani p-v e h-s le trasformazioni termodinamiche nei casi (a), (b), (c) f) Stimare il numero di giri (supposto uguale per tutti gli stadi) ed il diametro delle giranti che consentono al primo gruppo (prima dellinterrefrigeratore) di funzionare nella zona di ottimo rendimento. Posizionare nel diagramma di Balje le condizioni di funzionamento di ciascuno stadio.

18

Esercizi di Macchine

ALLEGATI AL CAPITOLO 4

Figura 4: Diagramma di Balje per i compressori di gas.

19

Esercizi di Macchine

Risultati capitolo 4
Esercizio 4.1: (a) (b) (c) = 214.68 kJ/kg, P = 644.0 kW = 220.82 kJ/kg, P = 662.5 kW
IR

= 190.1 kJ/kg, PIR = 570.3 kW, m H2 O = 17.03 kg/s, = 97.9%

(d) n = 16626 giri/min, D = 0.38 m Esercizio 4.2: (a) 2 = 180 1 = 46.1 , v1 = w2 = 150 m/s, w1 = v2 = 180.3 m/s (b) = 0.5 (c) id = 1.119 Esercizio 4.3: (a) = 1156 rad/s, D = 0.61 m = 0.85, P = 777 kW (b) p2 = 1.072 bar, T2 = 299.9 K, P = 219 kW Esercizio 4.4: (a) D = 0.22 m (b) L = 0.61
0 (c) T2 = 375.4 K

(d) P = 51.1 kW Esercizio 4.5: Prima parte: (a) Ps = 1.93 MW (b) PT = 1.48 MW (c) PR = 2.41 MW Seconda parte: (a) i,I = 1.365, i,II = 1.341, PR = 2.21 MW (b) . . . (c) Dimensionamento stadi del primo gruppo: i. s = 1, Ds = 3, = 0.85, = 730 rad/s, D = 0.67 m ii. s = 0.8, Ds = 3.5, = 0.85, D = 0.69 m iii. s = 0.7, Ds = 3.8, = 0.85, D = 0.66 m

20

Esercizi di Macchine

Capitolo 5
Esercizio 5.1

Cicli Rankine e turbine a vapore

Si consideri un ciclo Rankine ideale caratterizzato dalle seguenti condizioni operative: - Potenza elettrica netta: 300 MW; - Ingresso turbina: vapore surriscaldato (p = 5 MPa, T = 450 C); - Pressione di condensazione: p = 25 kPa; - Potere calorico del combustibile (carbone): 29300 kJ/kg - Rendimento del generatore di vapore: comb = 0.75; - Rendimento elettrico: el = 0.96 - Rendimento idraulico: id = 0.8 - Rendimento adiabatico turbina: id = 0.85 Determinare i punti di funzionamento del ciclo (considerando il lavoro della pompa), il rendimento globale dellimpianto e la quantit` a di combustibile necessaria.

Esercizio 5.2
Un impianto con turbina a vapore fornisce una potenza utile pari a 160 MW con rendimento utile pari a 0.43 (rendimento organico o = 0.98). La pressione di condensazione ` e di 0.1 bar ed il titolo di vapore allo scarico della turbina vale 0.96. Lacqua condensatrice viene prelevata alla temperatura di 20 C e scaricata a 30 C. Nellimpianto viene spillato vapore alla pressione di 1 bar ed alla temperatura di 150 C per preriscaldare lacqua di alimento sino alla temperatura di 90 C in uno scambiatore a supercie (Tpp = 10 C). Determinare: - la portata di acqua condensatrice - la portata di vapore spillata dalla turbina - la supercie dello scambiatore, sapendo che il suo coeciente di scambio termico globale ` e pari a 5000 W/m2 K e che la potenza termica scambiata vale Q = KS Tml , dove Tma ` e la variazione di temperatura media logaritmica nello scambiatore.

Esercizio 5.3
Di uno stadio semplice assiale ad azione della turbina a vapore sono assegnati il salto entalpico isoentropico sul distributore hs = 150 kJ/kg e langolo di uscita del vapore dal distributore 1 = 15 . Si chiede di calcolare: a) la velocit` a assoluta v1 del vapore allingresso della girante (assunto = 0.95) b) la velocit` a periferica u che rende ottimo il rendimento dello stadio ed il diametro D della girante (noto n = 3000 giri/min); c) la componente assiale wm1 , la componente tangenziale wt1 , ed il modulo w1 , della velocit` a relativa allingresso della girante d) i triangoli di velocit` a in ingresso ed uscita e) la potenza sviluppata dalla turbina, con portata di vapore m v = 100 kg/s e rendimento organico o = 0.98; f) il rendimento dello stadio; g) laltezza della paletta allingresso della girante, conoscendo il volume specico del vapore v1 = 0.5 m3 /kg ed il coeciente dingombro 1 = 0.95 delle pale, con grado di ammissione = 1 ed = 0.8. 21

Esercizi di Macchine

Esercizio 5.4
In uno stadio di turbina assiale ad azione, ottimizzato, con = 0.6 a 3000 giri/min, il vapore entra nella girante alla pressione di 30 bar e 410 C. La pala della girante ` e simmetrica, con diametro medio D = 1.35 m, 1 = 25 , h1 = 40 mm, = 0.97. Assunti come coecienti di perdita nella palettatura = 0.95 e = 0.90, determinare la portata elaborata, la potenza utile (o = 0.98, il rendimento dello stadio (ammessa dissipata lenergia cinetica allo scarico) e ipotizzando che il vapore in ingresso alla girante possa essere trattato come un gas perfetto (M MH2 O = 18.015 kg/kmol).

Esercizio 5.5
Un impianto per la produzione di energia elettrica opera secondo un ciclo Rankine denito dai seguenti parametri: - Temperatura di condensazione: 300 K; - Temperatura massima: 800 K; - Pressione di evaporazione: 86 bar; - Rendimento adiabatico turbina: 0.78 - Rendimento adiabatico pompe: 0.8 - Rendimento elettrico ed organico: 0.95 Limpianto deve fornire una potenza utile di 100 MW elettrici. Dopo aver tracciato lo schema dimpianto, si calcolino la portata dacqua che uisce nellimpianto ed il rendimento del ciclo.

Esercizio 5.6
Un impianto per la produzione di energia elettrica opera secondo un ciclo Rankine denito dai seguenti parametri: - Temperatura di condensazione: 300 K - Pressione di evaporazione: 86 bar; - Temperatura massima: 800 K; - Rendimento adiabatico turbina di alta pressione: 0.8 - Rendimento adiabatico turbina di bassa pressione: 0.75 - Rendimento adiabatico pompe: 0.8 - Rendimento elettrico ed organico: 0.95 Limpianto deve fornire una potenza utile di 100 MW elettrici ed usa un rigeneratore a miscela che opera con vapore prelevato a 18 bar. Dopo aver tracciato lo schema dimpianto, si calcolino la portata dacqua che uisce nellimpianto ed il rendimento del ciclo.

Esercizio 5.7
Uno stadio di turbina assiale (statore + rotore) presenta i triangoli di velocit` a di seguito deniti: - Velocit` a di scarico dello statore: 150 m/s - Velocit` a periferica: 100 m/s - Velocit` a assiale costante - Angolo di scarico dello statore 1 = 16 - Rotore simmetrico (2 = 180 1 ) 22

Esercizi di Macchine

a) Si calcoli il lavoro fornito dallo stadio mediante la relazione di Eulero, dopo aver disegnato i triangoli di velocit` a in ingresso ed in uscita b) Si verichi il risultato ottenuto sulla base del principio di conservazione dellenergia c) Ripetere il calcolo nel caso in cui si abbia una velocit` a relativa a valle del rotore doppia di quella in ingresso (w2 = 2w1 anzich e 2 = 180 1 )

Esercizio 5.8
Uno stadio di turbina assiale riceve 80 kg/s di vapore alle condizioni p0 = 1.5 MPa, T0 = 350 C e velocit` a v0 trascurabile. Il distributore espande il vapore no ad una pressione p1 = 1.0 MPa, mentre la pressione alluscita dello stadio ` e p2 = 0.7 MPa. La girante, che ruota alla velocit` a n = 3000 giri/min, ha un raggio medio rm = 0.8 m, e unaltezza delle palette h = 0.035 m, uguale in ingresso ed in uscita. I coecienti di perdita nel distributore e nella girante valgono, rispettivamente, = 0.92 e = 0.88. Con lausilio del diagramma h s del vapor dacqua, determinare i triangoli di velocit` a, la potenza interna, il rendimento interno ed il grado di reazione dello stadio.

Esercizio 5.9
Una turbina a vapore a reazione con u/v1 = 0.90 presenta allammissione 10 bar e 350 C. La pressione alluscita dello stadio statorico ` e di 8 bar e la velocit` a assoluta presenta un angolo di incidenza 1 = 20 . Sapendo che n = 3000 giri/min, che i triangoli di velocit` a sono simmetrici, che la portata smaltita ` e pari a 150 t/h, determinare le seguenti quantit` a: a) Pressione allo scarico dello stadio b) Potenza utile, assumendo il rendimento organico pari a 0.97 c) laltezza delle pale allingresso della girante h1 , assumendo un coeciente di ingombro pale pari a 0.95 Durante lo svolgimento si utilizzi il diagramma h s del vapor dacqua e si assumano i seguenti valori dei coecienti di riduzione della velocit` a: = 0.95, = 0.91.

Esercizio 5.10
Di una ruota Curtis a due salti di velocit` a sono noti i seguenti dati: - Portata di vapore m = 135 t/h - Condizioni del vapore allammissione: p0 = 10 MPa, T0 = 800 K - Velocit` a di rotazione n = 3000 giri min - Coeciente di velocit` a periferica: kp = u/vi s = 0.21 - Angolo di incidenza della velocit` a assoluta in ingresso alla girante = 16 - Coeciente di perdita ugelli del primo statore: = v1 /v1,is = 0.97 - Coeciente di ingombro frontale delle pale: = 0.96 - Rapporto dei calori specici: = cp /cv = 1.3 - Coeciente di perdita nei rotori e nel raddrizzatore: = 0.99 2.28/10000 4.97/(180 ) Considerando le seguenti limitazioni: - u < 220 m/s per limitare la sollecitazione centrifuga ed il numero di Mach - h/D > 0.025 per avere un accettabile rendimento volumetrico e contenere le perdite per attrito - Mw1 < 0.9 per limitare il rischio di onde durto in ingresso alla schiera rotorica 23

Esercizi di Macchine

si chiede di determinare: a) Il salto entalpico smaltibile dallo stadio b) Il diametro della girante c) I triangoli di velocit` a d) Il grado di ammissione e laltezza di pala e) Il rendimento dello stadio f) Le sezioni caratteristiche dellugello statorico Si usino le tabelle termodinamiche del vapore surriscaldato ove necessario. p [bar] 100 44.2409 44.24 54.57 54.57 T [ C] 523 388.41 394.64 420.99 423.34 v [m3 /kg] 0.034139 0.064511 0.065295 0.054791 0.05504 h [kJ/kg] 3433.934 3178.9 3194 3240.248 3246.1 s [kJ/(kg K)] 6.67437 6.67437 6.69703 6.67437 6.68333

24

Esercizi di Macchine

ALLEGATI AL CAPITOLO 5
Un calcolatore delle propriet` a termodinamiche del vapore si trova su: http://www.steamtablesonline.com Saturated Water (H2O)Temperature Table Temp. C 0.01 5 10 15 20 25 30 35 40 45 50 55 60 65 70 75 80 85 90 95 C 100 105 110 115 120 125 130 135 140 145 150 155 160 165 170 175 180 185 190 195 200 205 210

Pressure kPa 0.6113 0.8721 1.2276 1.7051 2.339 3.169 4.246 5.628 7.384 9.593 12.349 15.758 19.940 25.03 31.19 38.58 47.39 57.83 70.14 84.55 MPa 0.10135 0.12082 0.14327 0.16906 0.19853 0.2321 0.2701 0.3130 0.3613 0.4154 0.4758 0.5431 0.6178 0.7005 0.7917 0.8920 1.0021 1.1227 1.2544 1.3978 1.5538 1.7230 1.9062

Specic liquid m3 /kg 0.001000 0.001000 0.001000 0.001001 0.001002 0.001003 0.001004 0.001006 0.001008 0.001010 0.001012 0.001015 0.001017 0.001020 0.001023 0.001026 0.001029 0.001033 0.001036 0.001040 m3 /kg 0.001044 0.001048 0.001052 0.001056 0.001060 0.001065 0.001070 0.001075 0.001080 0.001085 0.001091 0.001096 0.001102 0.001108 0.001114 0.001121 0.001127 0.001134 0.001141 0.001149 0.001157 0.001164 0.001173

volume vapor m3 /kg 206.14 147.12 106.38 77.93 57.79 43.36 32.89 25.22 19.52 15.26 12.03 9.568 7.671 6.197 5.042 4.131 3.407 2.828 2.361 1.982 m3 /kg 1.6729 1.4194 1.2102 1.0366 0.8919 0.7706 0.6685 0.5822 0.5089 0.4463 0.3928 0.3468 0.3071 0.2727 0.2428 0.2168 0.19405 0.17409 0.15654 0.14105 0.12736 0.11521 0.10441

Internal liquid kJ/kg 0.00 20.97 42.00 62.99 83.95 104.88 125.78 146.67 167.56 188.44 209.32 230.21 251.11 272.02 292.95 313.90 334.86 355.84 376.85 397.88 kJ/kg 418.94 440.02 461.14 482.30 503.50 524.74 546.02 567.35 588.74 610.18 631.68 653.24 674.87 696.56 718.33 740.17 762.09 784.10 806.19 828.37 850.65 873.04 895.53

Energy vapor kJ/kg 2375.3 2382.3 2389.2 2396.1 2402.9 2409.8 2416.6 2423.4 2430.1 2436.8 2443.5 2450.1 2456.6 2463.1 2469.6 2475.9 2482.2 2488.4 2494.5 2500.6 kJ/kg 2506.5 2512.4 2518.1 2523.7 2529.3 2534.6 2539.9 2545.0 2550.0 2554.9 2559.5 2564.1 2568.4 2572.5 2576.5 2580.2 2583.7 2587.0 2590.0 2592.8 2595.3 2597.5 2599.5

Enthalpy liquid vapor kJ/kg kJ/kg 0.00 2501.4 20.98 2510.6 42.01 2519.8 62.99 2528.9 83.96 2538.1 104.89 2547.2 125.79 2556.3 146.68 2565.3 167.57 2574.3 188.45 2583.2 209.33 2592.1 230.23 2600.9 251.13 2609.6 272.06 2618.3 292.98 2626.8 313.93 2643.7 334.91 2635.3 355.90 2651.9 376.92 2660.1 397.96 2668.1 kJ/kg kJ/kg 419.04 2676.1 440.15 2683.8 461.30 2691.5 482.48 2699.0 503.71 2706.3 524.99 2713.5 546.31 2720.5 567.69 2727.3 589.13 2733.9 610.63 2740.3 632.20 2746.5 653.84 2752.4 675.55 2758.1 697.34 2763.5 719.21 2768.7 741.17 2773.6 763.22 2778.2 785.37 2782.4 807.62 2786.4 829.98 2790.0 852.45 2793.2 875.04 2796.0 897.76 2798.5

Entropy liquid vapor kJ/(kgK) kJ/(kgK) 0.0000 9.1562 0.0761 9.0257 0.1510 8.9008 0.2245 8.7814 0.2966 8.6672 0.3674 8.5580 0.4369 8.4533 0.5053 8.3531 0.5725 8.2570 0.6387 8.1648 0.7038 8.0763 0.7679 7.9913 0.8312 7.9096 0.8935 7.8310 0.9549 7.7553 1.0155 7.6824 1.0753 7.6122 1.1343 7.5445 1.1925 7.4791 1.2500 7.4159 kJ/(kgK) kJ/(kgK) 1.3069 7.3549 1.3630 7.2958 1.4185 7.2387 1.4734 7.1833 1.5276 7.1296 1.5813 7.0775 1.6344 7.0269 1.6870 6.9777 1.7391 6.9299 1.7907 6.8833 1.8418 6.8379 1.8925 6.7935 1.9427 6.7502 1.9925 6.7078 2.0419 6.6663 2.0909 6.6256 2.1396 6.5857 2.1879 6.5465 2.2359 6.5079 2.2835 6.4698 2.3309 6.4323 2.3780 6.3952 2.4248 6.3585

25

Esercizi di Macchine

Tsat 215 220 225 230 235 240 245 250 255 260 265 270 275 280 285 290 295 300 305 310 315 320 330 340 350 360 370 374.14

psat@T 2.104 2.318 2.548 2.795 3.060 3.344 3.648 3.973 4.319 4.688 5.081 5.499 5.942 6.412 6.909 7.436 7.993 8.581 9.202 9.856 10.547 11.274 12.845 14.586 16.513 18.651 21.03 22.09

vf 0.001181 0.001190 0.001199 0.001209 0.001219 0.001229 0.001240 0.001251 0.001263 0.001276 0.001289 0.001302 0.001317 0.001332 0.001348 0.001366 0.001384 0.001404 0.001425 0.001447 0.001472 0.001499 0.001561 0.001638 0.001740 0.001893 0.002213 0.003155

vg 0.09479 0.08619 0.07849 0.07158 0.06537 0.05976 0.05471 0.05013 0.04598 0.04221 0.03877 0.03564 0.03279 0.03017 0.02777 0.02557 0.02354 0.02167 0.019948 0.018350 0.016867 0.015488 0.012996 0.010797 0.008813 0.006945 0.004925 0.003155

uf 918.14 940.87 963.73 986.74 1009.89 1033.21 1056.71 1080.39 1104.28 1128.39 1152.74 1177.36 1202.25 1227.46 1253.00 1278.92 1305.20 1332.00 1359.30 1387.10 1415.50 1444.60 1505.30 1570.30 1641.90 1725.20 1844.00 2029.60

ug 2601.1 2602.4 2603.3 2603.9 2604.1 2604.0 2603.4 2602.4 2600.9 2599.0 2596.6 2593.7 2590.2 2586.1 2581.4 2576.0 2569.9 2563.0 2555.2 2546.4 2536.6 2525.5 2498.9 2464.6 2418.4 2351.5 2228.5 2029.6

hf 920.62 943.62 966.78 990.12 1013.62 1037.32 1061.23 1085.36 1109.73 1134.37 1159.28 1184.51 1210.07 1235.99 1262.31 1289.07 1316.30 1344.00 1372.40 1401.30 1431.00 1461.50 1525.30 1594.20 1670.60 1760.50 1890.50 2099.30

hg 2800.5 2802.1 2803.3 2804.0 2804.2 2803.8 2803.0 2801.5 2799.5 2796.9 2793.6 2789.7 2785.0 2779.6 2773.3 2766.2 2758.1 2749.0 2738.7 2727.3 2714.5 2700.1 2665.9 2622.0 2563.9 2481.0 2332.1 2099.3

sf 2.4714 2.5178 2.5639 2.6099 2.6558 2.7015 2.7472 2.7927 2.8383 2.8838 2.9294 2.9751 3.0208 3.0668 3.1130 3.1594 3.2062 3.2534 3.3010 3.3493 3.3982 3.4480 3.5507 3.6594 3.7777 3.9147 4.1106 4.4298

sg 6.3221 6.2861 6.2503 6.2146 6.1791 6.1437 6.1083 6.0730 6.0375 6.0019 5.9662 5.9301 5.8938 5.8571 5.8199 5.7821 5.7437 5.7045 5.6643 5.6230 5.5804 5.5362 5.4417 5.3357 5.2112 5.0526 4.7971 4.4298

26

Esercizi di Macchine

Saturated water (H2O)Pressure table Pressure kPa 0.6113 1.0 1.5 2.0 2.5 3.0 4.0 5.0 7.5 10 15 20 25 30 40 50 75 MPa 0.1 0.125 0.150 0.175 0.200 0.225 0.250 0.275 0.300 0.325 0.350 0.375 0.40 0.45 0.50 0.55 0.60 0.65 0.70 0.75 0.80 0.85 0.90 0.95 1.00 1.10 1.20 1.30 1.40 1.50 1.75 27 Temp. C 0.01 6.98 13.03 17.50 21.08 24.08 28.96 32.88 40.29 45.81 53.97 60.06 64.97 69.10 75.87 81.33 91.78 C 99.63 105.99 111.37 116.06 120.23 124 127.44 130.6 133.55 136.3 138.88 141.32 143.63 147.93 151.86 155.48 158.85 162.01 164.97 167.78 170.43 172.96 175.38 177.69 179.91 184.09 187.99 191.64 195.07 198.32 205.76

Specic liquid m3 /kg 0.001000 0.001000 0.001001 0.001001 0.001002 0.001003 0.001004 0.001005 0.001008 0.001010 0.001014 0.001017 0.001020 0.001022 0.001027 0.001030 0.001037 m3 /kg 0.001043 0.001048 0.001053 0.001057 0.001061 0.001064 0.001067 0.00107 0.001073 0.001076 0.001079 0.001081 0.001084 0.001088 0.001093 0.001097 0.001101 0.001104 0.001108 0.001112 0.001115 0.001118 0.001121 0.001124 0.001127 0.001133 0.001139 0.001144 0.001149 0.001154 0.001166

volume vapor m3 /kg 206.14 129.21 87.98 67.00 54.25 45.67 34.80 28.19 19.24 14.67 10.02 7.649 6.204 5.229 3.993 3.240 2.217 m3 /kg 1.694 1.3749 1.1593 1.0036 0.8857 0.7933 0.7187 0.6573 0.6058 0.562 0.5243 0.4914 0.4625 0.414 0.3749 0.3427 0.3157 0.2927 0.2729 0.2556 0.2404 0.227 0.215 0.2042 0.19444 0.17753 0.16333 0.15125 0.14084 0.13177 0.11349

Internal liquid kJ/kg 0 29.3 54.71 73.48 88.48 101.04 121.45 137.81 168.78 191.82 225.92 251.38 271.9 289.2 317.53 340.44 384.31 kJ/kg 417.36 444.19 466.94 486.8 504.49 520.47 535.1 548.59 561.15 572.9 583.95 594.4 604.31 622.77 639.68 655.32 669.9 683.56 696.44 708.64 720.22 731.27 741.83 751.95 761.68 780.09 797.29 813.44 828.70 843.16 876.46

Energy vapor kJ/kg 2375.3 2385.0 2393.3 2399.5 2404.4 2408.5 2415.2 2420.5 2430.5 2437.9 2448.7 2456.7 2463.1 2468.4 2477.0 2483.9 2496.7 kJ/kg 2506.1 2513.5 2519.7 2524.9 2529.5 2533.6 2537.2 2540.5 2543.6 2546.4 2548.9 2551.3 2553.6 2557.6 2561.2 2564.5 2567.4 2570.1 2572.5 2574.7 2576.8 2578.7 2580.5 2582.1 2583.6 2586.4 2588.8 2591.0 2592.8 2594.5 2597.8

Enthalpy liquid vapor kJ/kg kJ/kg 0.00 2501.4 29.30 2514.2 54.71 2525.3 73.48 2533.5 88.49 2540.0 101.05 2545.5 121.46 2554.4 137.82 2561.5 168.79 2574.8 191.83 2584.7 225.94 2599.1 251.40 2609.7 271.93 2618.2 289.23 2625.3 317.58 2636.8 340.49 2645.9 384.39 2663.0 kJ/kg kJ/kg 417.46 2675.5 444.32 2685.4 467.11 2693.6 486.99 2700.6 504.7 2706.7 520.72 2712.1 535.37 2716.9 548.89 2721.3 561.47 2725.3 573.25 2729 584.33 2732.4 594.81 2735.6 604.74 2738.6 623.25 2743.9 640.23 2748.7 665.93 2753 670.56 2756.8 684.28 2760.3 697.22 2763.5 709.47 2766.4 721.11 2769.1 732.22 2771.6 742.83 2773.9 753.02 2776.1 762.81 2778.1 781.34 2871.7 798.65 2784.8 814.93 2787.6 830.30 2790.0 844.89 2792.2 878.50 2796.4

Entropy liquid vapor kJ/(kgK) kJ/(kgK) 0.0000 9.1562 0.1059 8.9756 0.1957 8.8279 0.2607 8.7237 0.3120 8.6432 0.3545 8.5776 0.4226 8.4746 0.4764 8.3951 0.5764 8.2515 0.6493 8.1502 0.7549 8.0085 0.8320 7.9085 0.8931 7.8314 0.9439 7.7686 1.0259 7.67 1.0910 7.5939 1.2130 7.4564 kJ/(kgK) kJ/(kgK) 1.3026 7.3594 1.374 7.2844 1.4336 7.2233 1.4849 7.1717 1.5301 7.1271 1.5706 7.0878 1.6072 7.0527 1.6408 7.0209 1.6718 6.9919 1.7006 6.9652 1.7275 6.9405 1.7528 6.9175 1.7766 6.8959 1.8207 6.8565 1.8607 6.8213 1.8973 6.7893 1.9312 6.76 1.9627 6.7331 1.9922 6.708 2.02 6.6847 2.0462 6.6628 2.071 6.6421 2.0946 6.6226 2.1172 6.6041 2.1387 6.5865 2.1792 6.5536 2.2166 6.5233 2.2515 6.4953 2.2842 6.4693 2.3150 6.4448 2.3851 6.3896

Esercizi di Macchine

psat@T 2.00 2.25 2.50 3.00 3.50 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 22.09

Tsat 212.42 218.45 223.99 233.90 242.60 250.40 263.99 275.64 285.88 295.06 303.40 311.06 318.15 324.75 330.93 336.75 342.24 347.44 352.37 357.06 361.54 365.81 369.89 373.80 374.14

vf 0.001177 0.001187 0.001197 0.001217 0.001235 0.001252 0.001286 0.001319 0.001351 0.001384 0.001418 0.001452 0.001489 0.001527 0.001567 0.001611 0.001658 0.001711 0.001770 0.001840 0.001924 0.002036 0.002207 0.002742 0.003155

vg 0.09963 0.08875 0.07998 0.06668 0.05707 0.04978 0.03944 0.03244 0.02737 0.02352 0.02048 0.018026 0.015987 0.014263 0.012780 0.011485 0.010337 0.009306 0.008364 0.007489 0.006657 0.005834 0.004952 0.003568 0.003155

uf 906.44 933.83 959.11 1004.78 1045.43 1082.31 1147.81 1205.44 1257.55 1305.57 1350.51 1393.04 1433.7 1473.0 1511.1 1548.6 1585.6 1622.7 1660.2 1698.9 1739.9 1785.6 1842.1 1961.9 2029.6

ug 2600.3 2602.0 2603.1 2604.1 2603.7 2602.3 2597.1 2589.7 2580.5 2569.8 2557.8 2544.4 2529.8 2513.7 2496.1 2476.8 2455.5 2431.7 2405.0 2374.3 2338.1 2293.0 2230.6 2087.1 2029.6

hf 908.79 936.49 962.11 1008.42 1049.75 1087.31 1154.23 1213.35 1267.00 1316.64 1363.26 1407.56 1450.1 1491.3 1531.5 1571.1 1610.5 1650.1 1690.3 1732.0 1776.5 1826.3 1888.4 2022.2 2099.3

hg 2799.5 2801.7 2803.1 2804.2 2803.4 2801.4 2794.3 2784.3 2772.1 2758.0 2742.1 2724.7 2705.6 2684.9 2662.2 2637.6 2610.5 2580.6 2547.2 2509.1 2464.5 2409.7 2334.6 2165.6 2099.3

sf 2.4474 2.5035 2.5547 2.6457 2.7253 2.7964 2.9202 3.0267 3.1211 3.2068 3.2858 3.3596 3.4295 3.4962 3.5606 3.6232 3.6848 3.7461 3.8079 3.8715 3.9388 4.0139 4.1075 4.3110 4.4298

sg 6.3409 6.2972 6.2575 6.1869 6.1253 6.0701 5.9734 5.8892 5.8133 5.7432 5.6722 5.6141 5.5527 5.4924 5.4323 5.3717 5.3098 5.2455 5.1777 5.1044 5.0228 4.9269 4.8013 4.5327 4.4298

28

Esercizi di Macchine

Diagramma di Mollier h s del vapor dacqua

29

Esercizi di Macchine

Risultati capitolo 5
Esercizio 5.1: (a) punto 1 2 3 4 5 6s 6 T [ C] 64.97 65.27 263.99 263.99 450 64.97 64.97 P 25 kPa 5 MPa 5 MPa 5 MPa 5 MPa 25 kPa 25 kPa stato L. SAT. L. COMPR. L. SAT. V. SAT. V. SURR x = 0.854 x = 0.921 h [kJ/kg] 271.93 277.4 1154.23 2794.3 3316.2 2275.6 2275.6 s [kJ/(kgK)] 0.8931

6.8186 6.8186

(b) g = 0.220 (c) m c = 49.14 kg/s Esercizio 5.2: (a) m H2 O = 4988 kg/s (b) m spill = 7.13 kg/s (c) S = 128.57 m2 (a) (b) (c) (d) (e) (f) (g) v1 = 520.34 m/s u = 251.3 m/s; D = 1.60 m w1,m = 134.7 m/s; w1,t = 251.3 m/s; w1 = 285.1 m/s ... Pu = 12.89 MW stadio = 0.825 = 1 h = 0.078 m; = 0.8 h = 0.097 m

Esercizio 5.3:

Esercizio 5.4: Esercizio 5.5: Esercizio 5.6: Esercizio 5.7:

m = 185.9 kg/s; Pu = 15.58 MW; s = 0.69 m = 86.6 kg/s; g = 0.37 m = 94.32 kg/s; g = 0.435 (a) l = 8840 J/kg (b) . . . (c) l = 15790 J/kg (a) u = 251.36 m/s I: v1 = 428.96 m/s, 1 = 15.92 , w1 = 199.5 m/s, 1 = 36.14 ; U: w2 = 410.29 m/s, 2 = 157.3 , 2 = 128.70 , v2 = 203.2 m/s (b) Pi = 10.85 MW, T T = 0.776 (c) = 0.411

Esercizio 5.8:

Esercizio 5.9:

(a) p2 = 6.67 bar (b) Pu = 3652 kW (c) h1 = 0.02 m (a) his = 255.11 kJ/kg (b) D = 0.955 m (c) 1. v1 = 692.9 m/s, w1 = 550.27 m/s, 1 = 20.31 , Mw1 = 0.87 2. v2 = 323.54 m/s, 2 = 150.43 , w2 = 460.0 m/s, 2 = 159.69 3. v3 = 284, 2 m/s, 3 = 29.57 , w3 = 170.63 m/s, 3 = 55.28 4. v4 = 143.34 m/s, 4 = 65.39 , w4 = 158.55 m/s, 4 = 124.72 (d) = 0.181, h = 24 mm (e) T T = 0.695 (f ) Scarico ugello: SD = 3.43 103 m2 , sezione di gola: SG = 3.305 103 m2

Esercizio 5.10:

30

Esercizi di Macchine

Capitolo 6
Esercizio 6.1

Cicli a gas

Un ciclo Brayton reale ` e caratterizzato dai seguenti dati: - rapporto di compressione: = 15 - pressione e temperatura aria ammissione: p1 = 0.1 MPa; T1 = 293 K - rendimenti adiabatici compressore e turbina: c = 0.84 t = 0.86 - rendimenti meccanici compressore e turbina: mc = 0.98 mt = 0.98 - rendimento globale del combustore: b = 0.98 - coeciente pneumatico (di perdita di carico) del combustore: b = 0.95 - altri coecienti pneumatici i = 1 - temperatura massima di ingresso in turbina: T3 = 1225 K - potere calorico inferiore del combustibile: Hi = 42000 kJ/kg - rapporto tra i calori specici cp /cv = karia = 1.4 dal punto 1 al punto 2 - rapporto tra i calori specici cp /cv = kgas comb = 1.32 dal punto 3 a 4 - calore specico a pressione costante cp = cost = 1.005 kJ/(kg K) da 1 a 2 - calore specico a pressione costante cp = cost = 1.193 kJ/(kg K) da 3 a 4 - calore specico a pressione costante cp = cost = 1.130 kJ/(kg K) da 2 a 3 Si chiede di calcolare: a) tutti i punti del ciclo termodinamico b) il rapporto aria/combustibile con il bilancio al combustore c) il lavoro massico richiesto dal compressore lc , quello fornito dalla turbina lt , il lavoro massico utile lu ; d) il rendimento globale del ciclo; e) la potenza utile erogata, supposto che la portata di aria aspirata sia m a = 100 mathrmkg/s f) supposto il compressore assiale, il numero di stadi ed il rapporto di compressione del singolo stadio per garantire = 15

Esercizio 6.2
Una turbina a gas industriale ` e caratterizzata dai seguenti dati di progetto: - rapporto di compressione: = 18; - rendimento isoentropico del compressore 0.88; - rendimento isoentropico della turbina 0.91; - portata di combustibile: m f = 9 kg/s; - temperatura dei gas allingresso della turbina TIT = 1550 K; - coeciente pneumatico di perdita sul combustore b = 0.98; - rendimento globale del combustore: b = 0.98; - rendimento meccanico del compressore e della turbina m = 0.97; - rendimento elettrico el = 1.0; - calore specico a pressione costante cp = 1.005 kJ/(kg K) da 1 a 2 (costante) 31

Esercizi di Macchine

- calore specico a pressione costante cp = 1.130 kJ/(kg K) da 2 a 3 (costante) - kgas,comb = cp /cv = 1.36 (M Mgas comb. = 28.4 kg/kmol) - potere calorico inferiore del combustibile: Hi = 45 MJ/kg Si richiede: a) Schema di impianto e calcolo dei punti del ciclo a gas tracciando su un graco opportuno le trasformazioni termodinamiche eettuate b) Calcolo della potenza elettrica eettiva e della portata daria aspirata e del rendimento del ciclo [M Maria = 28.85 kg/kmole, condizioni ambiente: Ta = 298 K, pa = 1.013 bar]

Esercizio 6.3
Dato un turbogas, supponendo di suddividere il suo salto entalpico disponile his = 912 kJ/kg in 8 stadi, nellipotesi di his, stadio costante e grado di reazione pari a 0.5, si determinino: a) i triangoli delle velocit` a del singolo stadio; b) il diametro medio, il numero di giri e laltezza di pala di ingresso rotore del primo stadio essendo noti i seguenti dati: - pressione ingresso turbina: p0 = 17.86 bar - velocit` a periferica: U = 330 m/s - angolo della velocit` a assoluta di ingresso: 1 = 15 - coeciente di perdita statore: 0.96 - coeciente di perdita rotore = 0.99 2.28 - rapporto h/Dm = 0.1 - temperatura di ingresso turbina TIT = 1550 K - portata massica in turbina: m t = 430 kg/s [si assumano gc = 1.36; cp,gc = 1130 J/(kg K); m a = 430 kg/s]
104 4.97 180

Esercizio 6.4
Considerando il ciclo descritto nellesercizio 6.2 si realizzi uninter-refrigerazione, con due compressori di uguale rapporto di compressione, ipotizzando un riscaldamento dellacqua di 15 C che riporti laria alla temperatura ambiente. Nellipotesi che i rendimenti degli stadi di compressione e di turbina rimangano invariati e che si voglia ottenere una potenza utile di 156.0 MW, si determini: a) il lavoro utile, il rendimento del ciclo, la portata di combustibile richiesta. b) la portata di acqua necessaria per la inter-refrigerazione. c) il rapporto di espansione della turbina ad alta pressione necessario per fornire la potenza ai compressori d) lo schema di impianto [dati: tot = 18; el = 2; is,c1 = is,c2 = 0.88; is,t1 = is,t2 = 0.91; cp,12 = 1005 J/kgK ; cp,23 = 1130 J/kgK ; cp,56 = 1105.931 J/kgK ; 1,2 = 1.402; gc = 1.360; m,T = m,c = 0.97 lt m,t = 805307.24 W ; comb = 0.98; Hi = 45 106 J/kg] 32

Esercizi di Macchine

Risultati capitolo 6
Esercizio 6.1: (a) ciclo termodinamico: punto T [K] p [MPa] (b) = 68.43 (c) lc = 417.8 kJ/kg, lt = 584.9 kJ/kg, lu = 175.65 kJ/kg (riferito alla portata aspirata) (d) g = 0.286 (e) Pu = 17.56 MW (f) N = 15, i = 1.198 Esercizio 6.2: (a) ciclo termodinamico: punto T [K] p [MPa] 1 298 0.1013 2s 682.6 1.82 2 735.04 1.82 3 1550 1.79 4s 725.06 0.1013 4 799.31 0.1013 1 293 0.1 2s 635.2 1.5 2 700.4 1.5 3 1225 1.425 4s 643.3 0.1 4 724.7 0.1

(b) m a = 421.99 kg/s, Pu = 156.0 MW, g = 0.385 Esercizio 6.3: (a) v1 = 324.13 m/s, 1 = 15 , w1 = 85.58 m/s, 1 = 101.4 , v2 = 79.6 m/s, 2 = 79.04 , w2 = 324.6 m/s, 2 = 166.06 (b) Dm = 2.13 m, hp = 0.21 m, n = 2953.4 giri/min Esercizio 6.4: (a) lu = 467.68 kg/s (riferito alla portata aspirata), g = 0.369, m f = 9.39 kg/s (b) m H2 O = 928.3 kg/s (c) AP = 2.706 (d) . . .

33

Esercizi di Macchine

Esempio di tema desame (prima parte)

Esercizio 7.1
In un impianto idroelettrico, la cui portata ` e pari a 20 m3 /s, deve essere impiegata una turbina Francis in condizioni ottimizzate (s = 1, Ds = 3, a cui corrisponde un rendimento idraulico pari a 0.92). La velocit` a di rotazione imposta dallalternatore ` e pari a 750 giri/min e la sezione di uscita della girante ` e pari a 1.68 m2 . Determinare: 1. Il diametro della girante della turbina e la velocit` a periferica della macchina. 2. La potenza elettrica prodotta dallimpianto, sapendo che i rendimenti elettrico ed organico valgono rispettivamente 0.92 e 0.95. 3. La percentuale di salto motore recuperata grazie allutilizzo del diusore. 4. Sapendo che le perdite nel diusore ammontano a 0.6 m e che esiste una dierenza di 0.15 bar tra la sezione di uscita e il punto di minima pressione della girante, determinare la massima quota a cui pu` o essere installata la turbina rispetto al bacino di scarico, ipotizzando trascurabili pv e psol . 5. Ipotizzando di impiegare la stessa macchina in un impianto con salto motore incrementato del 40%, quali dovrebbero essere la nuova portata e velocit` a di rotazione per mantenere lo stesso rendimento idraulico?

Esercizio 7.2
Limpianto di pompaggio mostrato in gura utilizza una pompa centrifuga per alimentare un serbatoio posto alla quota di 50 metri e ad una pressione di 3 bar. La pompa aspira acqua da un serbatoio, aperto in atmosfera, posto ad una quota di 5 metri. Il sistema di aspirazione ` e composto da un singolo condotto lungo 20 metri avente un diametro Da = 400 mm (a = 0.01), mentre la linea di mandata ` e composta da tre tubi in parallelo aventi uguale diametro Dm = 200 mm ed una lunghezza di 70 metri (m = 0.01). Dati i seguenti parametri : - Rendimento organico costante o = 0.97 - Rendimento elettrico costante e = 0.98 - Perdite concentrate in aspirazione 5 quote cinetiche - Perdite concentrate in mandata 8 quote cinetiche - Curva caratteristiche della pompa (per n = 1000 giri/min): H = 125.1 100Q2 (con Q in unit` a del SI) - Rendimento idraulico : y = 0.2Q2 + 0.25Q + 0.7 (con Q in unit` a del SI) - Velocit` a di rotazione: n = 1000 giri/min - Altezza di pala in uscita girante h2 = 50 mm - Diametro in uscita girante D2 = 600 mm - Moto assolutamente turbolento. Si chiede di determinare: 1. La curva caratteristica dellimpianto. 2. La portata smaltita dal sistema pompa-impianto (condizioni nominali) e la potenza elettrica assorbita. 3. Il dislivello tra angia di aspirazione e serbatoio di aspirazione per avere NPSHd = 8 m, supponendo pv + psol = 0.01 bar. 4. I triangoli di velocit` a in uscita dalla girante. 34

Esercizi di Macchine

Ipotizzando quindi la chiusura di uno dei tre condotti di mandata, si chiede di determinare: 5. La potenza assorbita dalla pompa nel nuovo punto di funzionamento considerando la valvola di by-pass chiusa (fuori progetto). 6. La potenza assorbita dalla pompa nella condizione che la valvola di by-pass smaltisca la dierenza di portata tra il punto nominale e quello fuori progetto.

Risultati capitolo 7
Esercizio 7.1: (a) D = 1.90 m, u2 = 74.61 m/s (b) Pel = 39.85 MW (c) recupero: 2.86% (2.62% se si considerano le perdite nel diusore) (d) zmax = 2.18 m (e) n = 887.41 giri/min; Q = 23.66 m3 /s Esercizio 7.2: (a) HI = 65.25 + 83.70Q2 (b) Q = 0.571 m3 /s; Pel = 700.6 kW (c) zasp z1 = 3.53 m (d) u2 = 31.42 m/s; v2 = 37.61 m/s; 2 = 9.17 ; w2 = 8.32 m/s; 2 = 46.8 (e) Pel = 648.6 kW (f ) Pel = 777.3 kW

35