Sei sulla pagina 1di 7

La lettera formale

Le lettere formali si utilizzano nella vita quotidiana per comunicazioni di lavoro,


commerciali, di studio, amministrative. Spesso non conosciamo il destinatario.
Fortunatamente non occorre tanta fantasia, solo seguire alcuni passi base.
Ad esempio:
un ente pubblico,
un dipartimento di un'azienda,
un referente di una ditta,
la segreteria di una facolt universitaria,
un professionista privato ecc.
Il linguaggio che utilizziamo per questo motivo formale; usiamo le formule di
cortesia codificate e diamo sempre del Lei oppure del Voi.

1.1. In alto a sinistra del foglio inseriamo i dati del Mittente


1.2. In alto a destra del foglio inseriamo il luogo e la data in cui la lettera
stata scritta: "Torino, 21-10-2012";
1.3. Lintestazione: in alto a destra del foglio inseriamo lintestazione, ovvero
i dati del destinatario della lettera oppure e-mail.
Se ci rivolgiamo ad unAzienda o a un Ente, useremo la seguente formula:
"Spett. le + il nome dellAzienda o Ente" labbreviazione dellaggettivo
"spettabile"
2.1- Nella riga successiva scriviamo il nome della persona fisica a cui
indirizzata la lettera usando la formula:
"Alla cortese attenzione di " che pu anche essere abbreviato in "Alla C.A.
di o Alla C. Att.ne di", Alla Cortese Conoscenza di che pu anche
essere abbreviato in "Alla C.C. di
Se non conosciamo il titolo, possiamo utilizzare un generico Egregio oppure
Gentilissimo Sig. (signore ) ; Egregia oppure Gentilissima Sig.ra Sig.na
(signora signorina).
Prima del nome della persona scriviamo anche il suo titolo, per esempio:
Prof. /Prof. ssa (professore/professoressa) Avv. (avvocato); Ing. (ingegnere);
Dott./ Dott.ssa (dottore/dottoressa) e cio Egregio Professor Bianchi/
Gentilissima Prof.ssa Rossi.
Se la lettera indirizzata direttamente a una persona fisica, nella prima riga
scriveremo: "Alla cortese attenzione dello Spett.le + titolo e nominativo della
persona".

2.2. Se non conosciamo il nome della persona fisica a cui indirizzata


la lettera useremo la formula:
A chi di competenza / Allufficio di competenza
3- Loggetto: lasciamo in bianco qualche riga dopo lintestazione e scriviamo
loggetto, ovvero in poche parole qual il motivo della nostra lettera:
"Oggetto:"
4- Corpo della lettera: comincia il corpo della lettera vero e proprio, lasciamo
una riga dopo loggetto e iniziamo a scrivere la lettera. Ci rivolgeremo
direttamente alla persona che la legger, usando queste formule:
"Egr. (egregio) Gent.le (gentile) Gent. mo (gentilissimo)
Gent.ma (gentilissima) + il titolo della persona o un generico Sig. Sig.ra
Sig na".
Proseguiamo con una frase introduttiva che contestualizzi la nostra
comunicazione, possono essercene varie, a seconda della situazione:
"In risposta alla Sua / Vostra lettera mail" : se si tratta di una risposta a
una precedente comunicazione;
"Come da accordi", "Come anticipato via telefono / mail / fax":
se ci si era accordati in precedenza sullinvio di una lettera mail;
"In riferimento alla Sua / Vostra richiesta": se si tratta di rispondere a
una richiesta fatta in precedenza;
"Con la presente si comunica quanto segue";
"In allegato invio": se insieme alla lettera dobbiamo spedire un documento
in allegato.
Redigiamo ora il testo della lettera, cercando di usare frasi semplici e brevi;
rivolgiamoci al destinatario sempre con il pronome Lei o Voi.
5- Inseriamo i nostri contatti:
"Per eventuali comunicazioni, contattare il sottoscritto (nome e
cognome) al numero di telefono / indirizzo mail".
6- Conclusione: terminiamo la lettera con formule di saluto come:
"In attesa di un Vostro riscontro / di una Vostra risposta, resto a
disposizione per eventuali chiarimenti, porgo
Distinti / Cordiali Saluti";
"Ringraziando per la cortese attenzione, colgo loccasione per porgere
i miei
Distinti / Cordiali Saluti";
"Ringraziando anticipatamente per la
disponibilit /collaborazione, porgo Distinti / Cordiali Saluti".
Saltiamo un paio di righe e sulla destra scriviamo la nostra firma

Enzo Mezzano
Via Barletta, 18
10137, Torino

Mittente
Dott. Marco Trombetta
Responsabile del personale
Destinatario Giulio Einaudi editore
Via Biancamano, 2
10121 Torino
Luogo e data

Torino, 22 novembre 2012

Riferimento RIF. Vs. 67526/5/PRESELEZIONE


Oggetto

Oggetto: Candidatura professionale.

Formula di
Egregio Dott. Marco TROMBETTA,
apertura
La contatto in merito all'offerta di impiego. Ho svolto per
anni e con soddisfazione la funzione di editor qualificato
presso una nota casa editrice brasiliana. Attualmente
Introduzione
sono alla ricerca di un nuovo rapporto di lavoro e per
tale ragione sono in grado di garantire disponibilit
immediata.
Ritengo che le mie competenze e le esperienze maturate
in precedenza possano essere adeguate ai requisiti da
voi stabiliti per la posizione lavorativa offerta. Sono
pertanto interessato e disponibile ad un incontro diretto
Corpo
che le consenta di valutare meglio una mia eventuale
assunzione.
Allego il curriculum delle mie precedenti esperienze
professionali con indicazione delle referenze personali.
Formula di
In attesa di una Sua risposta porgo cordiali saluti.
chiusura
Firma
Allegati

Enzo Mezzano
Allegati: 1 Curriculum Vitae con referenze.
Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi
del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice
in materia di protezione dei dati personali
(facoltativo)".

(I nomi di persone e aziende e gli indirizzi sono frutto di invenzione)

La prossima lettera scritta da un giovane che si candida ad un posto


di lavoro .

Torino, 22 novembre 2012


Enzo Mezzano
Via Barletta, 18
10137, Torino
Spett.le AEREA S.p.A.
Via Cefalonia, 18
20156 - Milano - (MI)
Alla C.A. della Spett.le Dott.ssa Bianchi, Responsabile delle Risorse Umane.
Oggetto: Candidatura per Enzo Mezzano.
Gent.ma Dott.ssa Bianchi,
vorrei sottoporre alla Sua cortese attenzione la mia candidatura per il
ruolo di ingegnere per i progetti meccanici.
Nel Febbraio 2011 ho conseguito la laurea specialistica in Ingegneria Meccanica
presso il Politecnico di Torino.
Le mie prime esperienze di lavoro presso ALENIA AERONAUTICA S.p.A. e i
miei studi mi hanno permesso di acquisire le competenze adatte a questa
posizione allinterno della vostra Azienda.
Credo che unesperienza di lavoro presso la vostra Azienda mi permetterebbe
sicuramente di approfondire le conoscenze acquisite e intraprendere un
percorso professionale stimolante.
Resto a disposizione per ogni chiarimento e La invito a contattarmi per
un riscontro allindirizzo mail: enzo.mezzano@alice.it
RingraziandoLa per lattenzione, Le porgo Distinti Saluti.
Enzo Mezzano

Torino, 22 novembre 2012


Enzo Mezzano
Via Barletta, 18
10137, Torino
Spett.le Wind Telecomunicazioni SPA
Servizio Disdette
C.P. 14155
Ufficio Postale Milano 65
20152 Milano
Oggetto: disdetta contratto fornitura del servizio telefonico.
Il sottoscritto Enzo Mezzano nato a Milano il 3-11-1975, residente a Torino in
via Barletta 18, codice fiscale:.., intestatario del contratto n..,
relativo alla linea telefonica corrispondente al numero., codice
cliente
Con la presente si comunica di voler recedere dal contratto ai sensi
dellart.1 comma 3 l. 40/07.
Pertanto chiede/chiedo1 che si provveda alla disattivazione del servizio e alla
liberazione della linea entro 30 giorni dal ricevimento della presente, diffidando
dalladdebito di eventuali penali per il recesso del contratto, altrimenti
provveder/provveder2 a tutelare i suoi diritti in sede legale.
Alla presente si allega la fotocopia del documento didentit.
Distinti Saluti.
Enzo Mezzano
Nelle lettere formali, lespressione "con la presente" significa "con questa
lettera"; quindi "la presente" "questa lettera".

Chiede se riferito al sottoscritto , quindi si parla in terza persona (forma impersonale); chiedo se riferito a Enzo
Mezzano. Naturalmente il sottoscritto e Enzo Mezzano sono la stessa persona.
2
Idem nota 1.

Le-mail ad un professore
Oggetto : Appuntamento/oppure: Info

Gentile Professor Marco Rossi,

Sono uno studente straniero e frequento il Suo corso di Informatica.

Vorrei alcune precisazioni riguardo i testi dellesame e vorrei sapere se


corretto lorario di ricevimento indicato sulla guida dello studente : Marted
dalle ore 9,00 alle ore 11,00,grazie.
Cordiali saluti./oppure: Nel ringraziarLa porgo distinti saluti.

Mario Bianchi