Sei sulla pagina 1di 3

LETTERA FORMALE

Enrico Bianchi Via Roma, 8 09100 Cagliari Dott. Luca Monti Responsabile del personale Casa editrice Karalit, Via Spagna, 1 09100 Cagliari Cagliari, 01 marzo 2011 RIF. Vs. 67526/5/PRESELEZIONE Oggetto: Candidatura professionale. Egregio Dott. Monti, La contatto in merito all'offerta di impiego. Ho svolto per anni e con soddisfazione la funzione di editor qualificato presso una nota casa editrice spagnola. Attualmente sono alla ricerca di un nuovo rapporto di lavoro e per tale ragione sono in grado di garantire disponibilit immediata. Ritengo che le mie competenze e le esperienze maturate in precedenza possano essere adeguate ai requisiti da voi stabiliti per la posizione lavorativa offerta. Sono pertanto interessato e disponibile ad un incontro diretto che le consenta di valutare meglio una mia eventuale assunzione. Allego il curriculum delle mie precedenti esperienze professionali con indicazione delle referenze personali. Formula di chiusura Firma Allegati In attesa di una Sua risposta, Le porgo i miei pi cordiali saluti. Enrico Bianchi Allegati: 1 Curriculum Vitae con referenze. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali in applicazione della legge 675/1996.

Mittente

Destinatario

Luogo e data Riferimento Oggetto Formula di apertura

Introduzione

Corpo

Una lettera ha dunque una sua struttura abbastanza fissa caratterizzata da: Il mittente, persona o ditta istituto, ente ecc. che spedisce la lettera. Il destinatario, persona o ditta, ente, istituto a cui destinata la lettera. Il luogo e la data in cui la lettera viene scritta. Il riferimento, usato per riferirsi a un documento precedente, costituito dalla data o dal numero di protocollo. Rif. Vs. (vostro riferimento) 01/02/2011 Rif. Ns. (nostro riferimento) AS-25 Ns/rif. 04-03-2011 Vs/rif 3A / 55 L'oggetto che indica in modo riassuntivo il contenuto della lettera. La formula di apertura Gentile Signora Gentile signora/signorina + cognome Egregio Signore/Dottore Egregio signor/dottor + cognome Abbreviazioni: Gent.ma Sig.ra o sig.na (Gentilissima Signora o Signorina) Egr. Sig. + cognome = Egregio Signor Sig.ra + cognome = Signora Sig.na + cognome = Signorina Spett.le + nome della ditta = Spettabile Alla Cortese att.ne (attenzione) C.A (cortese attenzione) C.Att.ne (cortese attenzione) C.C. (cortese conoscenza) oppure P.C. ( Per conoscenza) Se il destinatario possiede un titolo riconosciuto bene scriverlo, sostituendolo al semplice Signor o Signora. possibile dunque utilizzare: Dott. - Dott.ssa (dottore - dottoressa = che possiede il titolo di Laurea), Avv. (avvocato), Geom. (geometra), Ing. (ingegnere), Arch. (architetto), Rag. (ragioniere), ecc. L'introduzione che esprime la presa di contatto con il destinatario Con la presente siamo a comunicare/ formalizzare quanto segue ...

In riferimento al colloquio telefonico ... In riferimento alla Vostra richiesta ... In riferimento a quanto in oggetto ... Come anticipato telefonicamente ... Come da accordi in data ... In risposta alla Sua/Vostra lettera/mail/fax del ... In allegato invio ... Il testo o corpo, con l'argomento della lettera stessa. La formula di chiusura o parte finale, che comprende la conclusione della lettera e i saluti. Ringraziando anticipatamente per la sempre cortese collaborazione porgo cordiali/distinti saluti. Ringraziando per la cortese attenzione che vorr accordarmi porgo cordiali/distinti saluti. In attesa di riscontro, resto a disposizione per chiarimenti e porgo cordiali saluti. Loccasione mi gradita per porgere c.s. Grazie e cordiali saluti. Le porgo i miei distinti saluti. La prego di voler gradire i miei pi distinti saluti. Distinti saluti. Un cordiale saluto. La firma del mittente. Gli allegati, documenti annessi alla lettera.