Sei sulla pagina 1di 17

Potenti cibi contro il cancro

Potenti alimenti “anti-cancro”

Mirtilli, more, lamponi rossi e neri,

mirtilli rossi, fragole e mirtilli rossi (popolare in Europa

e il Pacifico nord-occidentale) sono pieni zeppi di lotta contro il cancro

fenoli. Negli anni '90, il dottor Gary Stoner, uno scienziato oncologico dell'Ohio

State University, ha dimostrato che l'estratto concentrato di lampone nero

potrebbe combattere il cancro del colon e dell'esofago. Ora sappiamo che il

fenoli nelle bacche, come gli antociani che danno alle bacche il loro

colore blu o rosso, può rallentare la crescita e il metabolismo del cancro

e cellule precancerose. Possono anche inibire la capacità del tumore di

formare vasi sanguigni e, senza un apporto di sangue, i tumori non possono

sopravvivere. Acido ellagico, acido cumarico, resveratrolo, folato e

la miricetina sono antiossidanti presenti nelle bacche che hanno dimostrato

capacità antitumorali in numerosi studi di laboratorio. Acido ellagico

estratti di lamponi hanno dimostrato di inibire efficacemente

crescita del cancro cervicale; studi di laboratorio sull'acido ellagico mostrano che potrebbe

diminuire il rischio di cancro al pancreas e la divisione cellulare del cancro della pelle. Altro

studi hanno dimostrato che le bacche possono inibire o aiutare a

prevenire il cancro orale e al seno, nonché la leucemia e il linfoma.

E una tazza di lamponi ha quasi il doppio della bre di una patata al forno di medie dimensioni, compresa
la

pelle! Anche le bacche sono cariche di

l'antiossidante vitamina C, e sono molto povere di calorie. Congelato

le bacche hanno una quantità equivalente di composti che combattono il cancro

e può essere consumato quando i frutti di bosco freschi sono fuori stagione.

Arance, limoni, lime, mandarini, clementine e

i pompelmi sono gli agrumi più consumati in questa nazione,


e per una buona ragione. Puoi prenderli dalla Florida o dalla California,

maturo e succoso, tutto l'anno. Gli agrumi sono ricchi di vitamina C , a

potente antiossidante noto da tempo per la sua capacità di tenere lontani i marinai

ottenere lo scorbuto durante lunghi periodi di tempo in mare e recente laboratorio

studi hanno dimostrato che può combattere il cancro al seno. È meglio sbucciare e

arancia o pompelmo e mangialo in sezioni invece di tagliarlo a pezzi

metà e versandolo fuori, perché la membrana bianca che

circonda il frutto è ricco di ɻavonoidi, tre volte tanto

come nel resto della frutta. Anche la buccia e la polpa degli agrumi sono

ricco di antiossidanti ed è particolarmente ricco di ɻvanolo quercetina

così come i limonoidi, sostanze fitochimiche con proprietà antitumorali

che donano alla buccia dell'agrume il suo fresco profumo. In un recente pubblicato

studio caso-controllo condotto nel Nord Italia, soggetti che hanno mangiato

la maggior parte degli agrumi ha avuto una riduzione del 62% nel loro esofago

rischio di cancro rispetto a coloro che consumavano meno agrumi.

Inoltre, la pectina negli agrumi ha dimostrato di essere a

Pagina 2

combatte il cancro e può ritardare la crescita delle cellule cancerose negli uomini

diagnosticato un cancro alla prostata ricorrente. Il pompelmo bianco contiene

il ɻavonoide naringenina. In un ampio studio caso-controllo, le persone che

mangiato le maggiori quantità medie di pompelmo bianco ha diminuito la loro

rischio di cancro ai polmoni del 50 per cento rispetto a coloro che hanno mangiato di meno.

Un altro ɻavonoide di agrumi, la luteolina (presente anche nel basilico , verde

peperoni , sedano , prezzemolo , timo , menta piperita , melograni e

carciofi ) è stato studiato nel Nurse's Health Study di Harvard

di oltre 66.000 donne. I risultati di questo recente studio hanno mostrato

che un'elevata assunzione di luteolina era associata a una riduzione del 34%
nel rischio di cancro ovarico.

peperoni , sedano , prezzemolo , timo , menta piperita , melograni e

carciofi ) è stato studiato nel Nurse's Health Study di Harvard

di oltre 66.000 donne. I risultati di questo recente studio hanno mostrato

che un'elevata assunzione di luteolina era associata a una riduzione del 34%

nel rischio di cancro ovarico.

Pompelmo rosso e rosa, guava rosa, papaya, anguria,

e i pomodori contengono tutti licopene . Il licopene è uno dei

carotenoidi la cui assunzione è stata correlata a un ridotto rischio di

tumori del pancreas e della prostata, tra gli altri. botanicamente

parlando, il pomodoro è in realtà un frutto, ed è il più al mondo

frutta popolare, con oltre 60 milioni di tonnellate prodotte ciascuno

anno. Ognuno di questi frutti rosa e rossastri contiene anche tonnellate di

vitamina C e beta carotene , che rafforzano le difese immunitarie e aiutano a combattere

infezione promuovendo lo scavenging dei radicali liberi. Il bianco e

le parti verdastre dell'anguria contengono anche citrullina, che può

aiutare nella guarigione delle ferite. Il riscaldamento dei pomodori non distrugge

licopene, anzi lo esalta, quindi oncia per oncia, concentrato di pomodoro,

salsa di spaghetti e ketchup hanno un contenuto di licopene ancora più alto

di un pomodoro crudo. Gli studi hanno anche dimostrato che elaborati

prodotti a base di pomodoro che contengono un po' di olio o grasso (come

salsa di spaghetti) sono alimenti migliori per il tuo corpo per assorbire il licopene

da, rispetto al succo di pomodoro crudo, da cui deriva il licopene

scarsamente assorbito.

Le mele hanno un'elevata quantità di polifenoli e contengono il

ɻavonoid quercetina , che si ritrova anche in cipolle, uva, broccoli,

e agrumi. La quercetina è un potente antiossidante e alto

l'assunzione di quercetina è stata associata ad effetti antinfiammatori e


attività antitumorali, in particolare nella pelle, nella prostata, nell'esofago e

tumori polmonari. Le mele contengono anche antiossidanti chiamati procianidine,

e hanno dimostrato di avere forti effetti sul sistema vascolare,

migliorare il flusso sanguigno alle cellule sane e quindi abbassare il sangue

Pagina 3

pressione e proteggendo il cuore dai danni.

Ultimamente l' uva sta ricevendo molta stampa perché

contengono alti livelli di polifenolo resveratrolo , che è stato

si dice che sia l'ingrediente che si trova nel vino rosso e nell'uva

succo che potrebbe aiutare a mantenere i francesi magri. Il resveratrolo può

fanno funzionare le cellule muscolari a un ritmo più elevato e quindi possono accelerare

il metabolismo del corpo e la capacità di bruciare calorie. Mentre tutta l'uva

ti fanno bene, l' uva viola e quella rossa hanno circa tre volte

più antiossidanti di quelli verdi o bianchi, incluso l'antiossidante

antociani (proprio come nelle bacche), così come acido ellagico ,

myricetin , quercetina , e kaempferol . Negli studi di laboratorio,

è stato dimostrato che il resveratrolo è in grado di ridurre o arrestare la crescita

di seno, prostata, pancreas, stomaco, fegato e colon-retto

tumori. Uno studio sulla dieta nei paesi mediterranei ha mostrato che il

più cibi ricchi di resveratrolo consuma una donna, più basso è il suo seno

rischio di cancro. Anche le bacche come mirtilli e lamponi sono alte

nel resveratrolo.

Le amarene contengono antociani , gli stessi che combattono il cancro

ingrediente in bacche, uva e prugne, che proteggono anche l'arteria

pareti dal danno che porta all'accumulo di placca e al cuore

patologia. Gli studi hanno dimostrato che le ciliegie possono aiutare a diminuire il

rischio di malattie cardiovascolari e 'sindrome metabolica' da


migliorare i livelli di colesterolo e l'attività dell'insulina. ciliegie

hanno un alto contenuto di alcol perillilico, una sostanza chimica naturale che

esaurisce il corpo delle sostanze cancerogene e aiuta a rallentare la

crescita delle cellule cancerose. L'antocianina, cianidina , contenuta in

è stato dimostrato che le ciliegie acide inibiscono le cellule del cancro al colon e al seno

crescita negli studi di laboratorio. Le ciliegie contengono anche una sana dose di

melatonina, lo stesso ormone prodotto dalla pineale del tuo corpo

ghiandola che è stata usata per trattare il jet lag e l'insonnia e può giocare

un ruolo nella cura del cancro. Alti livelli di ber, vitamina C e beta

il carotene si trova anche nelle ciliegie.

Prugne , pesche , pere , nettarine , albicocche , kiwi e

i meloni sono frutti noti per il loro alto contenuto di antiossidanti e bre

e sono stati associati a un ridotto rischio di molti tipi di

tumori. Come accennato, le prugne contengono resveratrolo . pesche e

le nettarine sono ricche di vitamina C ; le albicocche contengono un sacco di beta

carotene ; e grammo per grammo, il kiwi ha più vitamina C di

un'arancia e più potassio di una banana. Ognuno di questi frutti

contiene grandi quantità di polifenoli, che possono essere eliminati liberamente

radicali e impedire loro di danneggiare le cellule sane.

Il nome botanico del melograno è Punicum granatum ,

anche se altri nomi includono mela cinese, granada e melo

grano. I melograni sono uno dei frutti più antichi conosciuti e sono ricchi

nel folklore. Ogni melograno è composto esattamente da 840 semi,

ciascuno circondato da una sacca di succo dolce-acidulo contenuto da un sottile

Pagina 4

pelle. Originari dell'India, sono stati introdotti negli Stati Uniti

Uniti alla fine del 1700 e ora sono coltivati in California, Utah,
Alabama e Louisiana. Il succo di melograno ha dimostrato

potente antiossidante, antimalarico e antiaterosclerotico

proprietà. Negli studi di laboratorio, quattro importanti sostanze chimiche

componenti che si trovano nei melograni, acido ellagico , acido caʃeico ,

l'acido punicico e la luteolina hanno dimostrato la capacità di inibire

crescita e invasione delle cellule del cancro alla prostata. I melograni contengono

un sacco di folati e vitamina C . Ci sono anche prove che

gli antiossidanti presenti nel frutto e nel succo di melograno possono aiutare a prevenire

le cellule del cancro al seno e ai polmoni si dividono e possono persino indurre

morte delle cellule tumorali.

Le verdure note come verdure a foglia verde includono cavoli, spinaci, scarola,

cavolo cappuccio, bietola, indivia riccia, crescione, senape

verdure e rucola. Quasi ogni tipo di lattuga, come bavaglino,

Boston, burro, foglia e romaine rossa o verde, si qualificano anche come a

verdura a foglia verde, anche se le foglie hanno molto rosso o

colore brunastro per loro. Le verdure a foglia verde sono ricche di vitamine, come

come vitamina C e minerali, oltre a due tipi di carotenoidi

chiamato luteina e zeaxantina . Gli studi hanno dimostrato che consumare

quantità salutari di verdure a foglia verde e altri alimenti ricchi di luteina

riduce il rischio di seno, pelle, polmone, testa e collo e stomaco

cancro. Inoltre, verdure come spinaci, cavoli e crescione

contengono il flavonoide kaempferol . Lo studio sulla salute delle donne dell'Iowa,

un ampio studio prospettico su più di 40.000 donne, ha scoperto che

le donne con il più alto consumo di verdure a foglia verde hanno ridotto il rischio

di cancro ovarico del 56 per cento. L'assunzione di crescione, in particolare,

era associato a un ridotto rischio di cancro ovarico. Le verdure a foglia sono

anche ricco di folati , e ampi studi epidemiologici hanno trovato

che, rispetto alle persone che riferiscono un basso apporto di folati, gli individui
con il più alto apporto di alimenti ricchi di folati hanno, in media, un 40

percentuale di riduzione del rischio di cancro al colon. E uno studio con sede ad Harvard

di oltre 88.000 donne hanno scoperto che il folato riduceva il rischio di

cancro al seno in quelle donne che hanno bevuto almeno un alcolizzato

bevanda al giorno.

Broccoli , cauliɻower , cavolini di Bruxelles , cavolo , e bok

choy sono verdure crocifere , altrimenti note come membri di

la famiglia Brassica. La famiglia di alimenti Brassica contiene alti livelli

di diversi costituenti chimici chiamati isotiocianati, che

stimolare gli enzimi di disintossicazione nel fegato. Un esempio di a

il potente isotiocianato è l'antiossidante sulforafano .

Il sulforafano e altri isotiocianati sono in grado di riaccendersi

gli enzimi di difesa cellulare nel tuo corpo e neutralizzando gratis

radicali. In parole povere, i broccoli e il cavolo che mangi sono

digerito e poi va a proteggere le cellule dai danni al DNA

e inibiscono la cancerogenesi (il processo mediante il quale le cellule normali

Pagina 5

trasformarsi in cellule cancerose) e la formazione di tumori. In laboratorio

studi, sono stati dimostrati i composti nelle verdure crocifere

per impedire la formazione di tumori e per rallentare la crescita di

tumori già presenti. C'è una forte evidenza che essi

può aiutare a proteggere la prostata, i polmoni, il seno, la testa e il collo e

cancro del pancreas. Uno studio su 300 donne cinesi ha scoperto che quelli

con il più alto consumo di isotiocianato ha avuto un 45 percento in meno

rischio di cancro al seno rispetto alle donne con il più basso. Certo

gli isotiocianati hanno anche dimostrato la capacità di indurre tumori

morte cellulare nelle cellule leucemiche resistenti alla chemioterapia.


Le verdure crocifere sono anche ricche di vitamina C , altri polifenoli

antiossidanti e quercetina , nonché flavonoidi. Cavolo, in

particolare, ha livelli molto alti di kaempferol —uno dei più

potenti antiossidanti noti e la ricerca ha dimostrato che mangiare

il cavolo cappuccio solo poche volte alla settimana può proteggerti da seno, polmone,

e cancro al colon.

Verdure arancioni e gialle come carote , patate dolci , zucca ,

e le patate dolci sono cariche di beta carotene , un noto

e studiato antiossidante che è un precursore della vitamina A. Sono

anche ricco di vitamina C . L'elevata assunzione di carote e patate dolci è stata

associata a un minor rischio di cancro al seno e di testa e

tumori del collo (come la laringe). I fumatori di sigaretta sono stati

dimostrato di avere livelli ematici più bassi di beta-carotene e alfatocoferolo (una forma di vitamina E), ma

fumatori con maggiore assunzione di

È stato dimostrato che gli alimenti ricchi di beta-carotene diminuiscono significativamente

il loro rischio di sviluppare il cancro ai polmoni rispetto ai fumatori che non lo fanno

mangiare questi tipi di alimenti.

Cipolle , scalogni , l'aglio , erba cipollina , scalogno , e porri sono tutti

membri della cipolla, o Allium, famiglia. L'aglio è noto per

secoli per le sue proprietà antinfiammatorie e immunoregolatrici

proprietà, e alcuni studi hanno dimostrato che l'aglio può ridurre

livelli di colesterolo. Lo studio Iowa Women's Health ha dimostrato

che le donne che mangiavano regolarmente aglio avevano un minor rischio di colon

cancro e uno studio coreano ha dimostrato che il consumo di aglio era

legato a un minor rischio di cancro allo stomaco. Le cipolle possono essere le migliori

fonte alimentare della quercetina ɻavonol . Uno studio caso-controllo del

Giornale del National Cancer Institute di 582 pazienti con polmone

cancro e 582 controlli sani abbinati per età, sesso ed etnia


ha scoperto che quelli con il più alto consumo di cipolle avevano un 50 percento

minore incidenza di cancro ai polmoni. Ci sono anche prove che le cipolle

può svolgere un ruolo nella lotta contro il colon, la vescica, la pelle, la prostata, lo stomaco,

e tumori dell'endometrio e leucemia. Cipolle rosse e gialle

hanno concentrazioni di quercetina più elevate rispetto alle varietà di cipolla bianca.

Altri composti antiossidanti a base di allium presenti nelle cipolle e

aglio includono allicina , allyl sulɹdes , composti organosulfur ,

e ajoene . Il potente antiossidante allicina nell'aglio, tuttavia, è

Pagina 6

distrutto dal riscaldamento, durante la cottura l'aglio rilascia effettivamente ajoene.

Per conservare un po' dell'allicina, puoi affettare o tritare l'aglio e lasciar

si lascia riposare a temperatura ambiente per circa 10 minuti prima della cottura.

La quercetina, d'altra parte, si conserva quando riscaldata.

Le lenticchie , piselli , fagioli e di tutte le varietà sono noti come i legumi .

Vegani, vegetariani e persone di varie nazionalità europee, messicane e

Le culture sudamericane consumano regolarmente i legumi. Legumi

contengono un gran numero di composti che combattono il cancro, tra cui

lignani , saponine , acido fitico e inibitori della proteasi . Un grande

studio sugli avventisti del settimo giorno la cui dieta includeva più frutta,

verdure, legumi, cereali integrali e pesce rispetto ai tipici americani

consumare, hanno dimostrato di avere un rischio inferiore del 55% di

cancro al pancreas rispetto alla popolazione generale, molto di

che era correlato al loro elevato consumo di legumi. I fagioli sono uno di

gli alimenti più nutrienti conosciuti e ricchi di proteine oltre che

minerali come magnesio, rame, potassio, manganese e

calcio . Una porzione di pistacchi, per esempio, ha lo stesso

quantità di fibra alimentare come 1/2 tazza di broccoli. Sono anche an


ottima fonte di antiossidanti come vitamina C, vitamina A (da

beta-carotene ) e folati. I fagioli neri, in particolare, contengono a

quantità di antociani equivalente a quella dei mirtilli rossi e

uva. Un recente studio caso-controllo su oltre 3.000 etnie diverse

gli uomini hanno scoperto che gli uomini che mangiavano la più alta quantità di fagioli

hanno ridotto il rischio di cancro alla prostata del 38%. Altri studi

hanno dimostrato che le persone che mangiano cibi ricchi di vitamina C, betacarotene e folati riducono il
rischio di

polmonare, esofageo e

cancro al colon.

La soia è un altro tipo di legume che contiene tutte le

stessi composti antiossidanti come descritto sopra, ma ha anche alcuni

proprietà antitumorali uniche. I prodotti a base di soia contengono

fitoestrogeni , che sono estrogeni deboli di origine vegetale simili a

quelli che fa il tuo corpo (gli uomini in realtà ne fanno una piccola quantità

anche gli estrogeni), ma che possono competere per lo stesso recettore per gli estrogeni

su tessuti come il tessuto mammario. I fitoestrogeni più significativi

è isoɻavone , che contiene due composti importanti -

genisteina e daidzeina . Una maggiore assunzione di alimenti a base di soia è stata

dimostrato di proteggere contro il cancro al seno pre-menopausa, nonché

cancro dell'endometrio e della prostata, ed è probabile che svolga un ruolo protettivo

ruolo per altri tipi di cancro. In uno studio di 20 anni su più di 12.000

Uomini americani, uomini che hanno bevuto una o più porzioni di latte di soia per

giorno ha ridotto il rischio di cancro alla prostata del 70 percento! semi di soia

contengono tutti gli amminoacidi essenziali e non essenziali, rendendoli

una proteina completa equivalente alle proteine animali. E prodotti a base di soia

sono a basso contenuto di grassi saturi. Esempi di alimenti a base di soia includono

semi di soia , tofu , edamame , tempeh , miso , burro di noci di soia , hamburger vegetariani a base di


soia , verdure strutturate
proteine , e latte di soia.

Pagina 7

Il tofu è un alimento incredibilmente versatile per cucinare e cuocere al forno, e

fornisce proteine e consistenza mentre assume il sapore degli altri

ingredienti nella ricetta.

Le noci sono uno degli alimenti più perfetti della natura. Noci e semi

come i semi di girasole e i semi di sesamo contengono il tipo sano

di grasso—grasso monoinsaturo— che ha dimostrato di proteggere

contro il cancro al seno. Due dei fitosteroli presenti nelle noci, betasitosterolo e campesterolo —may

sopprimere la prostata e il seno

tumori. Le noci hanno anche molte fibre , sono una buona fonte di proteine

e vitamine del gruppo B e contengono la lotta contro il cancro al seno e al colon

lignani, simili a semi di lino e fagioli. Molti tipi di noci contengono

aminoacidi come l'arginina che possono dare al tuo sistema immunitario a

Incremento. Pecan, pistacchi e noci del Brasile, tra gli altri, contengono

minerali come zinco, magnesio e selenio . Gli studi di laboratorio hanno

scoperto che il selenio può inibire lo sviluppo o la crescita di

cellule tumorali della prostata, del polmone e della vescica, sia di laboratorio che umane

studi hanno dimostrato che il selenio può proteggere dal cancro del colon.

Noci e olio di noci contengono alti livelli di acido ellagico , lo stesso

potente antiossidante che si trova nei lamponi e nei melograni.

Sia le noci che i semi sono anche ricchi di vitamina E , e

antiossidante che protegge le membrane cellulari e gli oli di noci contengono

acidi grassi omega-6 .

Solo un americano su 10 mangia il fabbisogno giornaliero di complessi

carboidrati forniti dagli alimenti integrali. Molti dei

i carboidrati che gli americani consumano sono carboidrati raffinati,


come bagel e salatini. I cereali integrali includono grano e segale,

couscous , miglio , bulgur , avena , popcorn , kasha , quinoa ,

tabouleh , orzo , e grano saraceno. Si possono fare cibi integrali

in pane, cereali, muɽns, pancake e altri tipi di colazione

Alimenti. Grani interi marrone riso , couscous, e grani interi pasta

dovrebbe essere un punto fermo della cena su ogni tavolo americano. I cereali integrali sono

una grande fonte di fibre sia solubili che insolubili che ti aiuta a

sentirsi sazi, migliora la regolarità e protegge dalle malattie precancerose e

malattie cancerose del piccolo intestino e del colon. Cibi integrali

contengono le parti di germe e crusca dei chicchi di grano, che sono state

rimosso dai chicchi raffinati. A differenza degli zuccheri semplici, come il glucosio

e fruttosio, i carboidrati complessi presenti nei cereali integrali

gli alimenti vengono assorbiti lentamente e quindi non aumentano rapidamente la glicemia

livelli e promuovere il diabete di tipo II come fanno gli zuccheri semplici. Tipo II

il diabete aumenta il rischio di sviluppare alcuni tipi di cancro, la maggior parte

in particolare il cancro del pancreas altamente letale. I cereali integrali sono ricchi di

vitamine del gruppo B e acido folico , minerali come ferro e magnesio e

fenoli antiossidanti, saponine , lignani e fitoestrogeni . Molti

studi sui cereali integrali hanno riscontrato che alti livelli di assunzione sono correlati

con ridotto rischio di cancro. Un recente studio caso-controllo di oltre

2.000 persone che vivono nell'area della baia di San Francisco, per esempio,

Pagina 8

notato che gli adulti che mangiavano due o più porzioni al giorno di cibi integrali diminuivano il rischio di

cancro al pancreas del 40%

rispetto agli individui che hanno mangiato meno di una porzione di intero

grani al giorno. Hanno anche documentato una riduzione del 35% circa

nel rischio di cancro al pancreas tra gli individui che hanno mangiato il più alto
quantità di ber (26,5 grammi al giorno o più) rispetto a quelli

chi ha mangiato di meno (15,6 grammi al giorno o meno). Uno studio separato di

più di 61.000 donne hanno mostrato che quelle con il più alto

l'assunzione di cereali integrali riduce di un terzo il rischio di cancro al colon, mentre

Il futuro studio sulla salute delle donne dell'Iowa ha rilevato che è aumentato

il consumo di cereali integrali ha ridotto il cancro dell'endometrio e dell'ovaio

rischio.

I semi di lino stessi non sono digeribili. Quindi, se vengono mangiati

intero, otterrai un sacco di ber ma non otterrai il

beneɹts del lignani parte di essi, che è il cancro ɹghting

fitoestrogeni isoflavoni . La farina di semi di lino e la farina di semi di lino sono le

maggiori fonti di lignani e alcuni oli di semi di ax sono integrati

con lignani. I semi di lino sono una delle maggiori fonti vegetali di

acido alfa-linolenico , uno dei grassi omega-3 che proteggono il cuore

acidi che dimostrano azione antinfiammatoria. Consumo di

È stato dimostrato che la farina di semi di lino protegge dal cancro alla prostata. UN

studio su uomini con diagnosi di cancro alla prostata che hanno consumato 30

grammi al giorno di semi di lino macinati (circa 3 cucchiai) avevano un 30 a

Riduzione del 40% del tasso di divisione delle cellule tumorali, che era

una riduzione maggiore rispetto al sottogruppo di coloro che hanno seguito una dieta a ridotto contenuto
di grassi ma non hanno consumato la farina di semi di lino.

Gli studi di laboratorio hanno

scoperto che il consumo di semi di ax può diminuire il tasso di crescita di

tumori al seno accertati. Farina di semi di lino e our hanno un

leggero, sapore di nocciola, e possono essere usati per fare deliziose al forno

merce.

I prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi e senza grassi , in larga misura, sono

sinonimo di calcio. Sebbene ci siano molte altre fonti


di calcio , i latticini forniscono uno dei più semplici e più

mezzi prontamente disponibili per ottenere il calcio. Ad esempio,

gli spinaci contengono anche calcio, ma dovresti mangiarne una pessima

tanti spinaci per ottenere la stessa quantità di calcio di un bicchiere grande

di latte. L'assunzione di calcio è stata studiata in modo prospettico in 45.354 donne

dal National Cancer Institute ed è stato dimostrato che protegge da

cancro al colon. Rispetto a quelli con un apporto di calcio inferiore a

400 milligrammi al giorno, donne che ne consumavano più di 800

milligrammi al giorno hanno avuto una riduzione del 25% del cancro del colon-retto

rischio. Anche il calcio e la vitamina D sono stati collegati a tassi più bassi di

cancro al seno in premenopausa. La ricerca in corso aiuterà a

determinare se la vitamina D potrebbe ridurre il rischio di altri tipi di

cancro.

Pesci grassi, come salmone , tonno , pesce azzurro , sgombro , sardine ,

Pagina 9

e l'aringa cruda contengono alti livelli di acidi grassi omega-3 ,

selenio , lignani , calcio e vitamine A e D . Omega-3 grassi

gli acidi sono noti per la loro capacità di proteggere il cuore dai danni

e mantenere la pressione sanguigna più bassa. I nutrienti nel pesce grasso possono

aiutano anche a ridurre il rischio di cancro. Il ruolo della vitamina D e del calcio

è già stato descritto come un aiuto per abbassare il colon e pre

rischio di cancro al seno in menopausa, e ci sono alcune prove che

può essere protettivo contro il cancro ai polmoni. Inoltre, uno studio di più

di 90.000 donne svedesi condotte tra il 1987 e il 2004

scoperto che quelle donne che mangiavano almeno una porzione di grasso sh

a settimana ha ridotto il rischio di cancro del rene (renale) del 74

per cento, rispetto a coloro che non mangiavano regolarmente carne grassa.
E un recente studio caso-controllo svedese su più di 2.000 uomini

dimostrato che gli uomini che mangiavano carne grassa almeno una volta alla settimana avevano

Il 43% ha ridotto il rischio di cancro alla prostata rispetto a coloro che

mai mangiato pesce grasso.

Il tè verde ha ricevuto molta stampa ultimamente per la sua capacità di abbassarsi

il rischio di molti tumori, inclusi seno, esofago e stomaco

cancro. Le persone che vivono nei paesi asiatici stanno raccogliendo i frutti

benefici per la salute del tè verde da oltre 5.000 anni. Tè verde

contiene una moltitudine di composti antitumorali, tra cui

polifenoli e ɻavonoidi , catechine come i tannini , una varietà

di minerali e alcaloidi, come la caffeina e la teobromina. Il tè è

anche la migliore fonte di composti antitumorali chiamati catechine, e

il tè verde contiene circa tre volte tanto quanto il tè nero.

Studi di laboratorio hanno dimostrato che il tè verde può rallentare o

prevenire il cancro del colon, della prostata, del polmone, del fegato e della mammella

sviluppo. Uno dei primi studi ha mostrato che bere tre o più

tazze di tè verde al giorno hanno ridotto il tasso di recidiva della Fase I

(precoce) cancro al seno.

Il vino rosso e i succhi d'uva rossa o viola contengono polifenoli

composti quali antocianosidi , catechine , procianidine ,

stilbeni e altri fenoli. Lo stilbene chiamato resveratrolo era

descritto nella sezione sull'uva, ma questi altri antiossidanti hanno

eetti immunomodulatori e antitumorali e aiutano a rilassare il sangue

recipienti — ecco perché bere un po' di vino rosso può aiutare a prevenire

malattie cardiache e diminuire il rischio di ictus. Recenti studi hanno

dimostrato che l'assunzione moderata di vino rosso o succo d'uva può diminuire

il rischio di cancro del rene e di Hodgkin e non Hodgkin

linfomi. Nota: bere da moderate a grandi quantità di


l'alcol ha dimostrato di aumentare il rischio di cancro del

vie aeree superiori e apparato digerente (bocca, faringe, laringe e

esofago), così come il cancro al seno e al colon-retto. Anche uno

un bicchiere di alcol al giorno può aumentare il rischio di una donna o

sviluppare il cancro al seno. L'assunzione di alcol molto pesante è

associata al cancro del fegato. Le raccomandazioni attuali sono che

Pagina 10

le donne non bevono più di una bevanda alcolica al giorno e

uomini non più di due bevande al giorno. Una birra da 12 once, 5-

un bicchiere di vino o un bicchierino da 1 ?-oncia di superalcolici qualies

come una bevanda alcolica.

Ero alla cassa di un negozio la scorsa settimana e ho visto un

esposizione di barrette di cioccolato fondente la cui etichetta recitava 'The Healthy

Spuntino.' Era qualcosa che non avrei mai pensato io

vedrei, ma è vero: il cioccolato fondente ha una comprovata salute

benefici. I prodotti a base di cacao sono stati consumati almeno dal 460

AD e sono stati usati per trattare malattie polmonari ed epatiche, nonché

indigestione, febbre e sindrome premestruale. Cacao e fondente

il cioccolato contiene procianidine , catechine ed epicatechine .

Il cacao in polvere non zuccherato sembra avere di più, seguito da

cioccolato fondente. Il cioccolato al latte contiene meno di questi antiossidanti

perché il latte si lega a loro e diminuisce l'antiossidante

attività (quindi non lavare quel pezzo di cioccolato fondente con un

bicchiere di latte!). Studi di laboratorio hanno dimostrato che il cacao e

estratti di cioccolato fondente possono inibire la formazione di seno, colon,

e tumori alla prostata e può ridurre il tasso di divisione del fegato

cellule cancerogene. Gli studi sul consumo di cioccolato fondente nell'uomo hanno


dimostrato che può abbassare la pressione sanguigna. Nel 2003, gli scienziati a

La Cornell University ha confrontato l'attività antitumorale chimica in

alcune bevande, e ho scoperto che il cacao non trasformato ha quasi

il doppio della quantità di antiossidanti nel vino rosso e fino a tre volte

di quelli che si trovano nel tè verde