Sei sulla pagina 1di 69

i

® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook


ii
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Solfeggio: Note e Ritmo insieme ............................................ 5
Introduzione ........................................................................................................ 6
Primi Passi.......................................................................................................... 8
Esercizi a 2 Note di uguale lunghezza ......................................................................8
Esercizio: 2 note da 2/4 ......................................................................................... 9
Esercizio: 4 note da 1/4 ....................................................................................... 10
Esercizi a 2 Note di lunghezza diversa ...................................................................12
Esercizio – PA PA PA-a con 2 note da riconoscere............................................. 14
Esercizio – PA -a PA PA con 2 note da riconoscere ............................................ 15
Esercizio – PA PA-a PA con 2 note da riconoscere............................................. 16
Esercizio – Ritmi vari con 2 note da riconoscere ................................................. 17
Aggiungiamo le crome ...................................................................................... 19
Introduzione ............................................................................................................19
Esercizi con 2 note di durata diversa e con note da 1/8 ..........................................19
Esercizio – TI ti PA TI ti PA ................................................................................ 20
Esercizio – PA TI ti PA TI ti ................................................................................ 21
Esercizio – TI PA ti TI PA ti ................................................................................ 22
Aggiungiamo note diverse ................................................................................ 23
Esercizi con 3 note di durata diversa e con note da 1/4 ..........................................23
Esercizio – PA PA PA a ...................................................................................... 24
Esercizio – PA a PA PA ...................................................................................... 25
Esercizio – PA PA a PA. ..................................................................................... 26
Esercizi con 3 note di durata diversa e con note da 1/8 ..........................................27
Esercizio – TI ti PA TI ti PA ................................................................................. 27
Esercizio – PA TI ti PA TI ti ................................................................................. 28
Esercizio – TI PA ti TI PA ti ................................................................................. 29
Esercizio Riepilogativo ............................................................................................29
Aggiungiamo le pause ...................................................................................... 31
Introduzione ............................................................................................................31
Esercizi con 3 note di durata diversa, note da 1/4 e pause ....................................32
Esercizio – PA PA PA a ...................................................................................... 32
Esercizio – PA a PA PA ..................................................................................... 33
Esercizio – PA PA a PA ..................................................................................... 34
Esercizi con 3 note di durata diversa, note da 1/8 e pause ....................................35
Esercizio – TI ti PA TI ti PA ................................................................................ 35
Esercizio – PA TI ti PA TI ti ................................................................................ 36
Esercizio – TI PA ti TI PA ti ................................................................................ 37
Applicazione – Sonatina Clementi (## Read & R 560)........................................ 37
Legatura e punto di valore ................................................................................ 40
Introduzione ............................................................................................................40
Punto di valore ........................................................................................................40
Applicazione – Alleluya Hendel. ......................................................................... 40
Applicazione – Minuetto Sol Bach. ..................................................................... 42
Legatura di valore ...................................................................................................44
Applicazione Pratica ............................................................................................ 44
Esercizi Finali..........................................................................................................45
Applicazione Pratica: Inno Inglese....................................................................... 45
Applicazione Pratica: Inno Americano ................................................................. 46
Le terzine .......................................................................................................... 48
Introduzione ............................................................................................................48
Terzine....................................................................................................................48
Applicazione – Chopin Valzer. ............................................................................ 48
Applicazione – Beethoven Sonata op 49-2. ........................................................ 52
3
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Applicazione – Altri brani suggeriti...................................................................... 54
Le quartine ........................................................................................................ 55
Introduzione ............................................................................................................55
Quartine ..................................................................................................................55
Applicazione – Mozart Marcia Turca. ................................................................. 55
Applicazione – Bach Invenzione a due voci N.1 (## Read & R 810) ................... 58
Applicazione – Altri brani suggeriti...................................................................... 60
Leggere con i tempi composti ........................................................................... 62
Introduzione ............................................................................................................62
Tempi Composti......................................................................................................62
Applicazione – Burgsmuller, Pastorale (6/8.) ...................................................... 63
Applicazione – Bach, Gesù mia gioia (9/8) ......................................................... 64
Applicazione – Chopin, Notturno (12/8) .............................................................. 65
Conclusioni ....................................................................................................... 68

4
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Solfeggio: Note e Ritmo insieme

5
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Introduzione
Questo libro si occupa del cosiddetto solfeggio parlato. Io
preferisco dire che questo libro si occupa della fusione tra
riconoscimento delle note e lettura ritmica: sì, perché queste
sono le due capacità che vanno acquisite prima di affrontare il
solfeggio parlato e che vanno eseguite simultaneamente
durante il sofeggio stesso.

È mia profonda convinzione che queste due capacità devono


essere esercitate e assimilate separatamente.

Per questo ho scritto due libri distinti per permettere a


chiunque di acquisire nel modo più veloce possibile queste
capacità:

• Metodo Io Solfeggio: Il riconoscimento delle note

• Metodo Io Solfeggio: La lettura ritmica

Questi due libri citati sono un pre-requisito per poter affrontare


l’ultima parte del corso.

IMPORTANTE: Ti consiglio di affrontare questo libro solo quando


avrai ben assimilato singolarmente la lettura musicale e la
lettura ritmica. Questo è un consiglio fondamentale che mi
sento di darti: la mente deve saper fare bene le cose
separatamente per poterle fare bene insieme. Non puoi pensare
di poter leggere a tempo una sequenza di note se non sai
leggere velocemente quali note sono e se non riconosci al volo
la figura ritmica.

6
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Solo quando le due componenti sono diventate automatiche, la
nostra mente può concentrarsi sull’esecuzione contemporanea
con il necessario grado di consapevolezza. Altrimenti la nostra
mente fa solo confusione e non assimila mai: o meglio, corri il
rischio che la tua mente non assimili mai, così come succede a
chi, dopo fatiche non ripagate abbandonano la lettura musicale,
o a chi, malgrado non abbandoni, continua a fare una grossa
fatica.

7
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Primi Passi

Obiettivi
Eseguire lettura ritmica e riconoscimento delle note in
contemporanea su battute semplici.

Esercizi a 2 Note di uguale lunghezza


Esegui i seguenti esercizi cercando di andare a tempo,
idealmente con l’aiuto di un metronomo. Piuttosto, vai molto
lento, ma cerca di tenere il tempo.

Puoi iniziare da una velocità bassa attorno a 60 bpm e poi


salire. Aumentare la velocità in funzione dei risultati fino ad
arrivare a 120 bpm.

Non avere fretta di passare all’esercizio successivo.

Si migliora quando il riconoscimento delle coppie di note è


sicuro e automatico. È inutile procedere oltre in caso contrario.

Concentrati sulle note a 2 a 2; cerca di leggere le due note in


un solo colpo d’occhio: È molto importante.

Laddove ci sono note sia sul pentagramma superiore sia


inferiore scegline uno a piacimento. Salta qua e là sul foglio e
leggere con un colpo d’occhio le due note. Non è necessario ne
richiesto andare in sequenza. L’obiettivo è abituarsi a leggere le
copie di note tenendo questo ritmo molto semplice.

8
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Esercizio: 2 note da 2/4
In questo esercizio ci sono due note per battuta proprio per
aiutarti a focalizzare la coppia di note.

9
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Esercizio: 4 note da 1/4
Nel seguente esercizio troverai 4 note da 1/4 in ogni battuta.
Cerca sempre di leggere due note alla volta.

Parti da una velocità di 60. Ovviamente la velocità di lettura


richiesta è doppia rispetto all’esercizio precedente; se sei
arrivato a 120 ai precedenti, puoi dunque arrivare alla velocità
di lettura richiesta per questo esercizio: 60.

Aumenta la velocità gradatamente in funzione dei risultati


ottenuti. Arrivare a 120 non sarà altrettanto facile ma è
l’obiettivo finale gradatamente raggiungibile.

Come al solito calma e pazienza: non si migliora passando agli


esercizi successivi ma si migliora assimilando e automatizzando
gli esercizi precedenti anche se banali.

10
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
11
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Esercizi a 2 Note di lunghezza diversa
Ora sei pronto per affrontare i primi spartiti con note di
lunghezza diversa e quindi cominciare a entrare nel mondo
della reale fusione tra ritmo e riconoscimento delle note.

I ritmi sono quelli già visti al capitolo Ritmi variabili del libro
sulla lettura ritmica, per cui gli aspetti ritmici non dovrebbero
rappresentare un problema.

Inoltre gli esercizi coinvolgeranno gruppi di due note già visti


negli esercizi precedenti e, a loro volta, non dovrebbero
rappresentare un problema.

Esegui gli esercizi cercando di andare a tempo, idealmente con


l’aiuto di un metronomo.

Puoi iniziare da una velocità bassa attorno a 60 e poi salire.


Aumenta la velocità in funzione dei risultati fino ad arrivare a
120.

Non avere fretta di passare all’esercizio successivo.

Attenzione
Ora cerca di concentrarti sull’intera battuta: se ricordi o ci fai
caso questi ritmi portano ad avere 3 note in ogni battuta.

In questi esercizi però due di queste tre note sono identiche,


per cui dovrai in realtà riconoscere solo due note per ogni
battuta.

12
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Mi raccomando, dai un colpo d’occhio a tutta la battuta, non
alle note singole, è molto importante. Ugualmente con lo stesso
colpo d’occhio riconosci la scansione ritmica.

La fusione dovrebbe essere fluida.

Laddove ci sono note sia sul pentagramma superiore sia


inferiore scegline uno a piacimento. Salta qua e là sul foglio;
non è necessario ne richiesto andare in sequenza. L’obiettivo è
abituarsi a leggere la battuta intera e saperla solfeggiare
unendo lettura musicale e lettura ritmica mantenendo il tempo
impostato.

13
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Esercizio – PA PA PA-a con 2 note da riconoscere

14
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Esercizio – PA -a PA PA con 2 note da riconoscere

15
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Esercizio – PA PA-a PA con 2 note da riconoscere

16
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Esercizio – Ritmi vari con 2 note da riconoscere
Sei dunque arrivato all’esercizio riepilogativo di questo capitolo.
I ritmi precedenti sono mischiati e quindi dovrai eseguire
realmente il riconoscimento ritmico a ogni battuta.

Le figure ritmiche sono però conosciute, sono quindi certo che


non avrai problemi. Come al solito esegui in sequenza o
saltando qua e là. Tieni il tempo cominciando da 60 bpm per
arrivare a 120bpm.

Leggi sul pentagramma superiore o su quello inferiore, oppure


alternando a piacimento.

17
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
18
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Aggiungiamo le crome

Obiettivi
Aumentare la velocità introducendo le crome.

Introduzione
A questo livello approfondiremo le fusioni di lettura e di ritmo.
Le strutture ritmiche sono quelle già conosciute, ma
introdurremo le note con durata da 1/8.

In pratica gli esercizi sono equivalenti a quelli del capitolo


precedente ma a velocità raddoppiata.

Attenzione
Ora cerca di concentrarti su mezza battuta alla volta invece che
sull’intera battuta: in questo modo ti riporti esattamente agli
esercizi del capitolo precedente.

Mi raccomando, dai un colpo d’occhio a mezza battuta, non alle


note singole, è molto importante. Ugualmente con lo stesso
colpo d’occhio riconosci la scansione ritmica.

La lettura dovrebbe essere fluida.

Esercizi con 2 note di durata diversa e con note da 1/8


Il titolo parla di 2 note perché in ogni mezza battuta (il nostro
colpo d’occhio) ci sono due note da riconoscere.

19
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Esercizio – TI ti PA TI ti PA

20
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Esercizio – PA TI ti PA TI ti

21
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Esercizio – TI PA ti TI PA ti

22
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Aggiungiamo note diverse

Obiettivi
Aumentare la velocità di riconoscimento note aumentando il
numero di note diverse per ogni battuta.

Esercizi con 3 note di durata diversa e con note da 1/4


Ora torniamo a battute con al massimo note da 1/4 ma le note
da riconoscere saranno 3. Abbassiamo dunque le difficoltà
legate alla velocità, ma aumentiamo il numero di note da
riconoscere.

Di nuovo, a questo punto, tornerai a puntare il colpo d’occhio


sull’intera battuta.

23
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Esercizio – PA PA PA a

24
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Esercizio – PA a PA PA

25
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Esercizio – PA PA a PA.

26
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Esercizi con 3 note di durata diversa e con note da 1/8
E ora aumentiamo di nuovo la velocità e torniamo a battute con
note da 1/8.

Il colpo d’occhio torna sulla mezza battuta.

Esercizio – TI ti PA TI ti PA

27
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Esercizio – PA TI ti PA TI ti

28
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Esercizio – TI PA ti TI PA ti

Esercizio Riepilogativo
Ed ora un esercizio riepilogativo di quanto visto fino ad ora.

È la prova del 9: tutte le difficoltà che hai incontrato sono


presenti in questo esercizio in ordine sparso.

Quindi ogni battuta contiene difficoltà diverse, ma hai tutti gli


elementi per affrontarle e sono sicuro che sei in grado di
superarle.

Forza allora mettiti alla prova e vinci!

29
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
30
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Aggiungiamo le pause

Obiettivi
Introduzione delle pause negli esercizi fin qui studiati.

Introduzione
Ripercorreremo gli esercizi fatti in precedenza introducendo le
pause.

Se hai ben assimilato gli esercizi l’introduzione delle pause non


dovrebbe crearti eccessivi problemi: in fondo sono solo dei
silenzi all’interno di strutture musicali già conosciute e
assimilate.

Ciò nonostante introducono figure ritmiche nuove e danno


nuovo significato alla sequenza musicale: i silenzi creano
sospensione e nuovo senso ritmico. Per cui non vanno
sottovalutate e vanno studiate attentamente.

Devi fare particolare attenzione, come al solito, alla


visualizzazione mentale immediata di ritmo, note e pause.

Guarda una battuta alla volta, distogli lo sguardo o chiudi gli


occhi e solfeggia. Non leggere una nota alla volta in sequenza.

31
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Esercizi con 3 note di durata diversa, note da 1/4 e pause
Esercizio – PA PA PA a

32
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Esercizio – PA a PA PA

33
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Esercizio – PA PA a PA

34
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Esercizi con 3 note di durata diversa, note da 1/8 e pause
Esercizio – TI ti PA TI ti PA

35
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Esercizio – PA TI ti PA TI ti

36
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Esercizio – TI PA ti TI PA ti

Applicazione – Sonatina Clementi (## Read & R 560)


Ecco finalmente la prima vera applicazione a un brano
musicale. Si tratta della sonatina Op. 36 N. 1 di Clementi.

Qui ne è riprodotta solo la prima parte.

L’esercizio va condotto in questo modo, un pentagramma alla


volta:

• Inizia con la lettura ritmica (prima la chiave di SOL.)

37
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
• Isola mentalmente 1/4 di battuta alla volta ed esegui la
scansione ritmica: PA, Ti ti, PA, PA ...

• Prosegui fino alla fine della chiave di SOL.

• Passa al riconoscimento delle note

• Allo stesso modo isola mentalmente 1/4 di battuta alla


volta ed esegui riconoscimento delle note: DO, MI DO,
SOL, SOL...

• Passare al solfeggio finale

• Come hai fatto in precedenza, isola mentalmente 1/4 di


battuta alla volta ed eseguire solfeggio finale.

Ripeti eventualmente esercizio per la chiave di FA.

Il presente esercizio non dovrebbe, a questo punto,


rappresentare un grosso ostacolo. Dovrebbe anzi proseguire in
modo abbastanza fluido.

È un buon banco di prova. Andrebbe eseguito con metronomo


ad almeno una velocità di 120 bpm. Ce la fai? Io credo di sì o
perlomeno ci sei molto vicino.

Dopo lo spartito puoi trovare un brano per l’ascolto e per


verificare la bontà della lettura fatta.

38
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Ascolto:

Click per ascoltare

39
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Legatura e punto di valore

Obiettivi
Punto e legatura di valore, Ritmo 3.1.

Introduzione
In questo capitolo ci occuperemo del solfeggio di brani con
esempi di legatura e punto di valore.

Il punto di valore porterà essenzialmente a ritmi di tipo 3.1


come abbiamo visto nel corso di Lettura Ritmica.

La legatura di valore sarà applicata soprattutto nel


prolungamento delle note tra una battuta e la successiva
creando le cosiddette sincopi.

Punto di valore
Riprendiamo dall’Alleluya di Hendel introdotto nel corso di
Lettura Ritmica.

Applicazione – Alleluya Hendel.


L’esercizio va condotto in questo modo:

• Inizia con la lettura ritmica

• Isola mentalmente 1/4 di battuta alla volta ed esegui la


lettura ritmica.

• Prosegui fino alla fine

• Passa al riconoscimento delle note


40
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
• Allo stesso modo isola mentalmente 1/4 di battuta alla
volta ed esegui riconoscimento delle note.

• Passa al solfeggio finale

• Come fatto in precedenza, isola mentalmente 1/4 di


battuta alla volta ed esegui solfeggio finale.

Notazione Musicale:

Commento:

Avrai sicuramente notato che:

• Le battute 2,3,6,7,11,12,13 contengono note da 1/16. Se


ti creano eccessivi problemi, puoi ignorare tali battute.

• La battuta N.1 non può essere letta facilmente 1/4 di


battuta alla volta perché la nota si prolunga oltre. Però la

41
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
figura ritmica è conosciuta e bisogna solo applicarne
l’effetto ritmico. (vedi corso lettura ritmica)

• Anche la battuta N.4 può creare un simile problema, ma la


figura ritmica dovrebbe essere ormai familiare e non
creare problemi.

• In ogni caso l’esercizio è una buona applicazione di quanto


studiato fin qui: ci sono punti, pause e ritmi variabili.

Ascolto:

Click per ascoltare

Applicazione – Minuetto Sol Bach.


È ora la volta di affrontare un altro pezzo famoso: il minuetto in
Sol di Bach.

Il brano, essendo un minuetto, è in 3/4 invece dei soliti 4/4 che


abbiamo visto fino ad ora.

Semplicemente ogni battuta sarà composta da 3 pulsazioni (tic)


da 1/4. Come spiegato in precedenza, questa è la forma tipica
del Minuetto, del Valzer, della Mazurca.

Il 3/4 fa parte del gruppo dei tempi Ternari.

Fai l’esercizio come al solito, prima la lettura ritmica, poi la


lettura delle note e infine il solfeggio finale.

42
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Notazione Musicale:

Commento:

• Nella chiave di FA sono presenti note da 2/4 con punto di


valore, che ne accresce la durata a 3/4. Infatti, occupano
tutto lo spazio della battuta. (per esempio le battute dalla
2 alla 6)

Ascolto:

Clic per ascoltare

43
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Legatura di valore
Applicazione Pratica
Ecco un’altra applicazione pratica.

Anche questo brano è molto conosciuto e dovrebbe essere


familiare.

La lettura ritmica è abbastanza complessa.

Prova a eseguirla prima di passare all’ascolto.

È una versione con melodia semplificata. Nei due pentagrammi


ci sono due scritture diverse ma equivalenti: quella sul secondo
pentagramma con legatura di valore è quella che si trova
normalmente negli spartiti.

Al solito esegui lettura ritmica, lettura musicale e infine metti


insieme. Prova a isolare le figure musicali 1/4 o 2/4 alla volta.

Passa poi all’ascolto per verificare e, se serve, correggere.

Notazione Musicale:

Ascolto:

Clic per ascoltare

44
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Esercizi Finali
E ora come esercizio riassuntivo un paio di inni nazionali.

Applicazione Pratica: Inno Inglese


Per primo l’inno inglese: esso contiene note da 1/4, 1/8 e
relative pause, la forma 3.1 e la legatura di valore.

Non contiene grosse difficoltà né eccessiva velocità. Prova a


eseguire subito il solfeggio; in caso di problemi, esegui prima
lettura ritmica, poi lettura musicale.

Come al solito è riportato anche il file per l’ascolto. L’ascolto è


sempre importante perché traduce in musica reale quello che
leggiamo e aiuta ad associare le figure musicali ed il solfeggio
con ciò che poi è la musica in realtà.

Eseguire il solfeggio mentre si ascolta il brano, è un ottimo


esercizio.

45
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Notazione Musicale:

Ascolto:

Clic per ascoltare

Applicazione Pratica: Inno Americano


E ora inno USA: esso contiene la forma 3.1 sia con ottavi sia
sedicesimi.

46
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Notazione Musicale:

Ascolto:

Clic per ascoltare

47
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Le terzine

Obiettivi
Applicazione pratica del solfeggio con le Terzine.

Introduzione
Dopo avere assimilato la lettura ritmica dei vari tipi di terzine,
puoi ora tranquillamente passare al solfeggio di brani che
contengono tali figure ritmiche.

Terzine
Applicazione – Chopin Valzer.
L’esercizio va condotto in questo modo:

• Inizia con la lettura ritmica

• Isola mentalmente 1/4 di battuta (pulsazione) alla volta ed


esegui la lettura ritmica.

• Prosegui fino alla fine

• Passa al riconoscimento delle note

• Allo stesso modo isola mentalmente 1/4 di battuta alla


volta ed esegui riconoscimento delle note.

• Passa al solfeggio finale

• Come fatto in precedenza, isola mentalmente 1/4 di


battuta alla volta ed esegui il solfeggio finale.

48
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
• Sulla chiave di FA dove ci sono accordi di 3 note al
massimo, prova allo stesso modo con la lettura simultanea
degli accordi.

49
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Notazione Musicale:

Ascolto:

50
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Clic per ascoltare

Se ti interessa, puoi trovare lo spartito completo al seguente


link:

http://www.free-scores.com/download-sheet-
music.php?pdf=587#

51
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Applicazione – Beethoven Sonata op 49-2.
Altra applicazione pratica che puoi eseguire come la
precedente.

52
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Notazione Musicale:

Ascolto:

53
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Clic per ascoltare

Se ti interessa puoi trovare lo spartito completo al seguente


link:

http://www.mutopiaproject.org/ftp/BeethovenLv/O49/LVB_Son
ate_49no2_1/LVB_Sonate_49no2_1-a4.pdf

Applicazione – Altri brani suggeriti


Di seguito puoi trovare alcuni brani che sono adeguati esercizi
di solfeggio al livello attuale; nell’ultima colonna trovi il link,
dove scaricare lo spartito.

Autore Titolo Link

http://www.mutopiaproject.org/ftp/ChopinFF/O69/w10-
Chopin Valzer Op.69 Nr.2
h-moll-cfi/w10-h-moll-cfi-a4.pdf

http://www.mutopiaproject.org/ftp/BeethovenLv/O27/m
Beethoven Sonata al chiaro di
oonlight/moonlight-a4.pdf

luna

http://www.mutopiaproject.org/ftp/SchubertF/D899/Sch
Schubert Impromptu Op.90
ubertF-D899-2-Impromptu/SchubertF-D899-2-

Nr.2 (le prime 4 Impromptu-a4.pdf

pagine)

54
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Le quartine

Obiettivi
Applicazione pratica del solfeggio con le Quartine.

Introduzione
Dopo avere assimilato la lettura ritmica delle quartine, puoi ora
tranquillamente passare al solfeggio di brani che contengono
tali figure.

Quartine
Applicazione – Mozart Marcia Turca.
L’esercizio va condotto in questo modo:

• Inizia con la lettura ritmica

• Isola mentalmente 1/4 di battuta alla volta ed esegui la


lettura ritmica.

• Prosegui fino alla fine

• Passa al riconoscimento delle note

• Allo stesso modo isola mentalmente 1/4 di battuta alla


volta ed esegui il riconoscimento delle note.

• Passa al solfeggio finale

• Come fatto in precedenza, isola mentalmente 1/4 di


battuta alla volta ed esegui solfeggio finale.

55
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
• Sulla chiave di FA puoi procedere allo stesso modo: ci
sono bicordi (coppie di note) ma il numero totale di note
per ogni quarto non è mai superiore a 4.

56
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Notazione Musicale:

Ascolto:

57
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Clic per ascoltare

Se ti interessa, puoi trovare lo spartito completo al seguente


link:

http://www.mutopiaproject.org/ftp/MozartWA/KV331/KV331_3
_RondoAllaTurca/KV331_3_RondoAllaTurca-a4.pdf

Applicazione – Bach Invenzione a due voci N.1 (## Read & R 810)
Altra applicazione pratica che puoi eseguire come la
precedente.

Questa volta è il grandissimo Bach a darci ispirazione. Il brano


è l’invenzione a 2 mani N.1.

Puoi seguire indifferentemente la chiave di SOL e di FA poiché


entrambe eseguono una melodia che si interseca con l’altra.
Questa è la prima delle 15 invenzioni a due voci scritte da
Bach: questi brani sono state scritte a scopo didattico, per
insegnare la tecnica del pianoforte; sono nate dunque come
esercizi ma sono di una bellezza incredibile, merito della
grandezza di Bach, grandissimo compositore e grandissimo
insegnante.

Sebbene scritte per la tecnica delle dita al pianoforte, sono


anche perfette come esercizio di lettura e solfeggio. I due
pentagrammi contengono melodie perlopiù senza accordi e
quindi perfette per la lettura in chiave di SOL e di FA.

58
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Nella sesta battuta sono presenti due note da 1/32. Con le
nozioni fin qui acquisite, non dovrebbe essere difficile
comprenderne la scansione ritmica e provare il solfeggio.

Notazione Musicale:

59
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Ascolto:

Clic per ascoltare

Puoi trovare lo spartito completo al seguente link; lo spartito


contiene abbellimenti non presenti nella versione riportata
sopra:

http://www.mutopiaproject.org/ftp/BachJS/BWV772/bach-
invention-01/bach-invention-01-a4.pdf

Applicazione – Altri brani suggeriti


Le invenzioni a due voci di Bach sono davvero una fonte
preziosa e vasta per l’esercizio del solfeggio. Dal punto di vista
ritmico non sono molto difficili, ma proprio per questo sono
terreno ideale per la focalizzazione visiva della lettura un quarto
alla volta, per lettura simultanea delle 4 note e per la
velocizzazione della lettura.

Arrivare a solfeggiare queste invenzioni a una velocità di


60bpm è un risultato di assoluto livello ma è anche un
traguardo che puoi raggiungere, con po’ di impegno
ovviamente.

Se arrivi a questo livello, la lettura musicale è quasi


completamente sviluppata. Mancano solo i ritmi più complessi.

Ecco il link dove trovare lo spartito delle Invenzioni a 2 Voci di


Bach.

60
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
http://conquest.imslp.info/files/imglnks/usimg/b/b2/IMSLP4209
8-PMLP03267-Inventions_Busoni.pdf

61
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Leggere con i tempi composti

Obiettivi
Applicazione pratica e solfeggio con i Tempi Composti.

Introduzione
Ricorda la definizione di tempo composto:

• Si dice tempo composto un tempo la cui ogni pulsazione


(beat) è formata da 3 suddivisioni.

Devi pertanto focalizzare la pulsazione sullo spartito tenendo


conto che per ogni pulsazione avrai, in pratica, una nota con
punto di valore, che può essere scomposta in una terzina:

  = 

Ricorda che focalizzare la pulsazione è importante per


determinare l’accento e, quindi, il senso ritmico del brano.

Aldilà delle sfumature tra accento debole e forte, ricordati di


accentare la prima nota di ogni terzina, quella che cade sulla
pulsazione.

Tempi Composti

62
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Applicazione – Burgsmuller, Pastorale (6/8.)
Notazione Musicale:

Ascolto:

63
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Clic per ascoltare

Applicazione – Bach, Gesù mia gioia (9/8)


Notazione Musicale:

64
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Ascolto:

Clic per ascoltare

Applicazione – Chopin, Notturno (12/8)


ATTENZIONE: alcuni frammenti di battute della chiave di SOL
sono stati appositamente rimossi perché ancora troppo
complessi e ti avrebbero distratto dal vero scopo dell’esercizio.

Anche così l’esercizio è sufficientemente difficoltoso. Una volta


assimilato può essere interessante prendere lo spartito
completo e affrontare i punti rimossi: provaci.

Ci sono note da 1/32 ma comunque quello che hai imparato fin


qui, ne permette la comprensione e il solfeggio.

È una verifica per l’autonomia che hai raggiunto. Ormai sei in


grado di camminare da solo: la presenza di note da 1/32 o 1/64
non rappresentano un problema di comprensione teorica.

Chiaramente la velocità richiesta per la lettura a tempo è


altissima, ma non è di grande interesse la lettura a prima vista
di tali note quando si suona. Anzi solitamente l’esecuzione è
molto difficile e richiede esercizi e ripetizioni adeguate.

65
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Notazione Musicale:

Ascolto:

66
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Clic per ascoltare

67
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Conclusioni
Eccoti giunto alla fine di questo per-corso per la lettura e la
comprensione della musica.

Come spiegato nell’introduzione non mi prefiggevo di fare un


corso di solfeggio parlato preparatorio all’esame di teoria e
solfeggio dei conservatori.

Mi prefiggevo di dare uno strumento semplice, efficace ed


innovativo, a chi inizia a studiare la musica o a chi, malgrado gli
studi, non è mai riuscito a raggiungere risultati soddisfacenti
nella lettura della musica.

Spero di esserci riuscito e che tu sia soddisfatto dei risultati


raggiunti.

Ovviamente non finisce qui: il mondo musicale è talmente


vasto. Questa è però un’ottima base a cui puoi tornare quando
vuoi.

E credimi, se vorrai o dovrai affrontare un esame di


conservatorio, non ti sarà difficile solfeggiare nel modo richiesto
seguendo i movimenti della mano.

Potrai trovare difficoltà nel solfeggiare brani con ritmi


particolarmente sincopati, ma questi sono problematici per
chiunque.

La sincope è un mondo a parte che merita una trattazione


separata e che farò in un prossimo libro.

68
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Ora hai tutto ciò che ti serve per camminare da solo: buon
solfeggio.

69
® Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook