Sei sulla pagina 1di 13

• CITTA' di GROTTAGLIE


Provincia di Taranto

RASSEGNA STAMPA
Martedì 15 febbraio 2011
Cronaca di Taranto Venerdì 11 - Sabato 12 febbraio 2011
23

Il

GRaTIAGLIE - Da area 1(Ul0;l


di manovra ad una piatta- aRt>t~1
fonna loiistica e se la Re- E3l"'t\'l~·:r..c.ml
. E3Sb~t~~
gione non perderà altro E3 3:rdCt Pr';-It-<W
tempo ad un aeroporto di SA<t-$It!1(-

importanza,nazionale. E3 "'i:!«~el~I~t!hM.."~(.:!Il!lI~
E3!el'(o;i.JRf1
A pochi meSi dalla fine del a f!f~~~~I'lI~~r1f~
suo mandato il sindaco @ Sl-W~~ftltç(.ertiI

Raffaele Bagnardiraccon- C::J "M4a't:'A'\Irt~d '~I~ M,t'i't:!'mt'.. I~flMI;:'~(!I~


CSJ ~~fI~~1(tkt.uoe'~'~4aol:t~i1H.~'t·~
ta quali sono le tappe che; a "V:t~~f,~~Il<tU$~~f~~M:t-.;l
nei dieci armi di gèstione 0Atm;.~~t.!.
aC«;!lo\ef$'~l::
amministrativa, ha trac- ~ ~n'~f~':'):.r~
ciato per dare all'aeropor- ~ J,..~alt~wt: .., "$";j't

to Arlotta 1'aspetto di una c:)


!.n'~~~rll:I~..tt1"'Sb':t
~ ~a~(tln~tlt·r~~ftffC.~Utl'f'II
iru'Tastruttl,lrafondamenta- ·DJ.m~,J;t;~
le per lo sviluppo del ter- w'J1),r-3~*$'liwuri..'t'J!td"~~J>:t
~'Mçtt}(rn:.i«i~r.lWit(':(t'f)~
ritorio. tEEl r~<8tb'QC> .

"Era il 2007 - ricorda -


quando con AeropOiti di
.::J
~ ::~-:::~:t:t~
:"n~JI~tJ.",~i.~~"":O'MPlOS
@:) W~Mxl.niH~t;::at~J#U~~lO
Puglia iniziammo a stu-
~ .l(u~trdtQ"'~'a~~'u.4l;f:tJ~
diare il piano territoriale
propedeutic() al piano di
sviluppo dell'aeropolto di
Grottaglie". novra dei velivoli - ag- gueperle dimensioni del- 'metà dell'attuale pista di idrogeologico abbiamo, ti ferrovia e gomma, il
Quel piano è oggi felUlO giunge Bagnardi - per ave- la pista dì volo, tra le più volo e non c'era nemme- inoltre, provveduto a siste- terminaI passeggeri e
alla delibera del marzo re oggi una struttura che lunghe del Mezzogiorno... no la zona di Alenia Oggi, mare i tre canali che con- l'infrastrutturaziòne del-
2009 con la quale la giun- manca solo dell'ultimo Nei giorni scorsi anc.he i invece, abbiamo raddop-. sentono il regol~e flusso' l'area industriale ad alto
ta regionale acconsentì impegno, quello regiona- consiglieri regionali si piato la pista, abbiamo gli delle acque all'intemo del- . valore aggiunto, quella dei
alla crescita dèll'Arlotta. le, con cui il governo Ven- sono mobilitati per dare insedianienti di Alenia, i l'aeropoito e della zona fornitori e delle aziende
Da allora, però, tutto tace dola deve a<iottare il pia- un futuro da protagonista servizi tecnici: dal distac- industriale ~ le prime hi-tech per iritènderci":
ed anche i 12mila euro no di sviluppo e do.tarlo . all'aeroporto di Grottae camento dei Vìgili del· aziende hanno giàcomin- Una eredità importante
stanziatipèr.l'irJ.fuistruttu- delle risorse necessarieper glie. Eperquesto,leggen- . Fuoco allaproteziorie <;:i- . eiatoad.insediarSi".. che lascia a chi dovrà, per
razione delle strade a ser- completare l' infrastruttu~ do il piano propedeutico, vile, dalla Guardia di Fi- Resta, però, ancora ,quaI- il C.omune, continuare a
vizio dello scalo' aero- razione dello scalo". le premesse ci sOnO tutte. nanzia aÌla Marina Mill- cosa da faie. . fare pressing sulla Regio-
potualè sono tornate nelle Finora sono stati investiti Ce le racconta lo stessotare' che ha potenziato la ."Una mlnima parte - insi- ne per dare corPo al pia-
casse regionali. oltre seicentomiliom di . sindaco,.. . . SUa area e la viabilità di ste Bagnardi - nel piano è no. "TI mio consiglio -
"Siamo partiti da una sem- euro fra. area industriale e . "Nel 200 l-osserva . servizio a sud della pista. prevista un'area servizi . concludeBagnardi-ènon
plice area adibita alla ma- pista. L'Arlotta si. distin- Bagnardi - avevamo. la Con il piano. di assetto. .tecnologici; i collegarnen-· mollare". -- ~
Martedì 15 febbraio 2011 J CORRIElllE DEL GIC
n, [)H~IEGO Udc, Italia dei Valori, "Unità per
~ l ~~~~i8~~1~~~iI&.~&~~]~}1Ii.~a~~~~ i cattolici per il sociale" e "lo Sud" non hanno
sottoscritto l'impegno a sostenere il candidato
mUnl~«iW2 Si sta sfilacdando la coalizione che appoggia l'assessore all'Agricoltura

ir
E Santoro (Pdl) prova ad accordarsi col Terzo Polo
t la s
u~~ J,g;.i :1 !J~ ai.9& di SALVATORE SAVOIA ti. P"obabihnente un Ìllte!'-
vento fenno della segreteria
Grotmgflie o GROTTAGLIE - Inizi" a
sfilacci'll'si la coalizione a so-
provinciale del partito po-
trebbe risolvere la questione
e l'effetto stegno dell'avvocato Ciro
Alabrese, candidato sindaco
ed evitare un,lIlteriore fram-
mentazione del centrosini-
(~uWlzaloca indicato dal Pd. L'altra sera, stra.
infatti, presso.la sezione cit- In qlIesto quadro, fram-
o Grott'glie i! I~r il centrosinistra tadina del Pd. si e tenuto lIn mentato, il candidato sinda-
ionico una Bologlla ill sedicesimo. incontro al qlIale hanno pre- co del Pdl, Michele Santoro,
UII baluardo, nel SIiO piccolo, carico so parte i rappresentanti se- continua a lavorare per allar-
di significati, politici enon sofo.l'er- zionali dell'Udc, di Italia dei gare la coalizione che lo so-
chi! lacittiidelle ceramiche,conqui- Valori, del movilllellto "Uni- stiene. Stasera, infatti, San-'
sl,,!'a c difesa da quattro consiglia- t<~ per i c~'ttolici per il socia- toro ineontl'erà i responsabi-
tlH'c, resta llunico c~~ntl'O oltre i le" e il segretario provinciale li cittadini di FLI (I,uigi De
30mi}, abitanti ancora nelle mani di "lo Sud", Savino Torraco. Filippis), Udc (Cosimo Ro-
del centrosinistra. All'ordine del giorno la firma mano) e API (Gianni Pero-
l'rilll. Vinci, poi J3agnardì. Sim- di un documento con il quale na). L'obiettivo e quello di
boli di una sinisb'a vincente nelle i quattl·o partiti si sarehbero stringere un'alleanza con il
urne e efficace nel governare - le l'i- impegnati a sostenere alle "Terzo Polo".
('onfenne ripetute nel tempo sono prossime amministrative il
argomeJlti di[ficilnl~nte opinabili. candidato sindaco del Pd, Ci-
Ora, però, il rischio di farsi male da ro Alabresc. Ma, a sorpresa,
soli alle amministl'ative di primave- Ilessuno ha firmato il "con-
f~1 è COllcreto. Da unA pnrtc tre ÒUl- tratto" proposto dal p<i.
didali all.ety,ativi, Vinci, L.corte e Ufficialmente, quindi, la
Tl':mi, chc sj mìSUl'.'lIlO in prim~rie candidatura di Ciro Alabl'ese
dimeuate. D~JI'aJtra ill'd, che mc- riscuote consensi solo nel
cot,lie attomo , si: i fedelissimi e Pd. O mel;(lio, solt'llltO in UM
Il''l\t. tlllto su AI~brese, assolutiz- parte del partito, considera-
zando l~ òecisiolle della ristretta to che il nome di Antonio
cerchia. di p.rtito e snobb,ndo pro- Maglie continua a circolare,
priole prim;lri~. Dall'incontro dell'altra se-
Lo scontro, se po1'l."lo alle estl'e: ra è emersa rlJ1che la contra-
me cOlIseguenze, p<)trehhe fnr salla- rietà del Pd ad individuare il
re l'ultim~ grosso ruccaforte in pro- candidato sindaco del cen-
vincia: è questa la posta in gioco. Ed trosinistra attraverso le "pri-
èevidente l'imba1'au.o dei democra- marie", Inevitabilmellte, al-
tici groltagliesi (. tutti i livelli) nel lora, dopo il 28 febbraio nel
gestire lo stnlmento delle primarie centrosinistra ci saranno <l1-
attraverso il qUale, a norma di sta- meno due can<1id:tti sindaco:
tuto, «vellgOJlO in ogni caso selezio- Ciro Alabrese per Il Pd e il
nali icandidati "Ila c.,rìca di sindnco, vindtore delle "primarie" l);a
presidente di Provincia epresidente Vincenzo Lacorte (Sinistra
di Hegione» (arLI.8). Equesto anche Ecologia e Libertà), Ciro
nel caso delle primarie di co,lizione TI'ani (Feder"ziolle della Si-
(art. 20). nistl'a) e Giuseppe Vinci
A ricl~ergel'e è J;l tellta~ione ("Grottaglie città futma").
nWt~gì.oril:lri:l di vellrQniana memo~ Sicuramente l'atto di forza
dii o, peggio, l'effello-G,,nzaloca. del Pd nell'imporre la candi-
El\lrambi.,on [>essimi esiti, come dalll!'a a r.indaco di Alabl'ese
IlOto, per Pd e iIi"stri antenati. sta facendo venire a galla
(M. D'O.) malumori inizialmente sopi-
i

dov(L}ozuttiv rei (!ne !;Wr


.. ."

tfhJ
.. .....
vuole mettere in discussiòne il
trasferimento delle èompetenze ~

l
,l·
~ ~~~.

t~lùt~l ..
, :, nrotesm.'rifiViam,-
! r' ~ij)i'ìùlibI::·~~'·
q ,GROTTAGLIE - 'Siètoncl~~~ ',.
',èo:klàtichiestaài pp;approfòtrdi': ,
rilénto tecIiiCol<iriu~ioIÌesvoitasi '
, :~~pegna~~il:-"~~i'~déte un appro:-_
, "ierlmà*napré~is:ol~Jlegiorte}~u-"
:foIJ,Jl4il~mÒte.s~~cò>~~ ,,", ;:':,
'.'glia pèfiJidiv,Ìau~è del1esòhizio- ' ",In~àAtQ1.l~p~~t~sta ,degli, agri'èoi-

.··;~~t:i!t~~~~~t~~J···
, CSlIIìu~e,dFGrqttiigIié~~rvértice '
, t9dès.t~t~,#1~Vìata. AUesapÙ, ieri,
~~t+hÙl;~~i,~ ~uniè~pio~I~~a- ,
nifes~lg.n~,di p'rote~t~_~eglkagri- ' ,
c<;JltoripedaquestionerelaUvàal rì-
, ,~rrae~~j~~1~:~a%i~f.1Bò~tr~r~ 'lasci() dei liuoni carbtirant~agevola- ,
to,Jstiità rinViata;à. giòv:edì prossi- '
'alI'Agric6Ù:1ira:~(Duranté 'il'vèrti~ ,
Illo/qmindositerrà uri, CO,nsig1ìo 'co-
,ce .~',ha 'diCh:ì~dto l'assti~sbr.~'A1a,. m9n;i1e'monotelTIatiCb sullaVicèn~ ,
bres'e":'è:st~t~'ribadit~~h~doI'iii d~;:A4anhunciar.lo èll co~iàiiiatore'
,.....
'cittadi,Ilo del Pdl; ~nzoLtipo. ' ,,:
:'«cniripegn~tem() ;iiriobilitarè gli
àgdc9ltori:": 'dichiara, Enzo Lupo:'" s~
YAmÌI1,inistraiione ;comihi'ale'non
'. l:' ~
terrlJe~e ai propri imp~gni. Da, do~
-.1,'
ma)ii (oggi{ndr), secondo quaIito
...: . aiui~nciato .dall'assessotecòiÌiutiale
Cir~ Alabrese;-l'UffiCio agric'oltùra
.\:
del Coriliine <li Grottaglie efféUuerà
lè'9pèrazioni <li accredihUliento,p~r
il disbrigodelie pratichegià inbltra-
, te: Se ci,ò non awerrà, gli agricoltori
.... : ... faranno sentire la propria voce nel
eors'o dèl Consiglio cQmtÙlaIeniono'-
te Inàt1co proiJosto:dal capogruppo
del Pdl, Michele Santorò; econvoca-
to
.
...
per giovedì prossimo;>..
, (S.Sav.)
Martedì 15 Febbraio 2011

www.tarantooggi.it
~~~li$U$:(;;:;:SJt' ~

IL PD: "LE PRIMARIE SERVONO PER UNIRE, NON· PER DIVIDERE"

l"
il
"flZusorio e irresponsabi- la propria figura più che l'in~ sorpassata, come si eviden- tomatiche discariche - dice perare un rapporto di col·
le pensare di contrastare il teresse della comunità. Bene zia facilmente dai provvedi- Serio·, sottolineiamo, sè labor:azione COl'(, queste for-
centrodestra dividendo la fanno gli organi di informa- menti messi in atto dall'at- .ancora ve ne fosse bisogno, ze nell'interesse della comu-
coalizione". È questo il com- zione ad apostrofare queste tuale amministrazione.. 'Vale che a seguìto del decreto Mil- nità, sapendo che abbiamo
mento che giunge dal Parti- anomale consultazioni come la pena ricordare; solo per . leproroghe, le èompeienze bisogno di tutte le risorse
to Democratico di Grottaglie 'priniq.riette', il cui scopo di- citare alcuni obiettivi rag·. relative sono di. str.~tta com- disponibili per costruire nel
in merito alle consultazioni chiarato sarebbe quello di giunti, che è già stato stret- . petenza regionale. e non più prossimo mandato ammini·
messe in atto dai fuoriusciti sottoporre u'n'alternativa to un accordo per la realiz-. provinciale, e che non c'è in strativo un progetto di go-
dal tavolo del centrosinistra. alla coalizione. Scopo legit- zazione a costo zero di ìm- atto nessuna richiesta di verno forte. L'imposizione
Ad esplicitarlo in 'una nota è timo, per carità, se non fos- . pianti. fotovoltaici sui tetti nuovi impianti o di amplia- che non siamo disposti a
il segretario cittadino del Pd, se che proprio le primarie, . degli edifici. pubblici della menti dell'esistente". sub.ire· - conclude .il segreta-
Massimo' Serio. invocate sul tavolo di con- città, che i Piani Sociali di UInoltre, l'Aeroporto di· . rio del Pd - è però quella di
"Tutto il tavolo del ceno. certazione dal Pd, siano poi Zona sono in piena fase at· Grottaglie e le sue infra- pensare che il rapporto con
trosinistra - sottolinea Serio state il punto dirimente che tuativa e per ciò che riguar· strutture - conclude Serio - i cittadini passi necessaria-
- stenta ancora a compren-. ha visto la fuoriuscita di al- da la Casa di Riposo, fiore sono uno dei punti cardine mente attraverso uno stru-
dèe le reali ragioni di que~ cuni soggetti politici. Come all'occhiello delle nostre po- degli accordi di programma mento, quello delle prima-
sta fuga in avanti messa in si fa a sostenere che il vinci- litiche della .solìdarietà, se si costruiti in questi anni con rie, di cui si sta abusando e
atto da alcuni esponenti lo- tore delle consultazioni do- conoscessero i meccanismi un ruolo di protagonismo forzando lo spirito iniziale
cali. In un panorama n.azio· vrà poi sfidare il candidato. che regolano il Psz, si sa· delle istituzioni locali, la re· che, vorremmo ricordare, fa
nale e jonico che vede il cen- della coalizione, .Ciro Ala- prebbe che volutamente, nei alizzazione in corso di nu- parte del nostro dna. Le pri-
trosinistra compatto nel la- brese, se proprio sulla pos- tavoli di concertazione e pro- merosi alloggi di edilizia so- marie, o sono condivise dal-
vorare alla 'costruzione di sibilità di competere con Ala- . grammazione, non è stata ciale e la conclusione in di- l'intera coalizione e quindi
ampie coalizioni che vedano brese è stato in precedenza inserita nei finanziamenti di cembre dell'iter per l'appro- strumento di unità, come
protagoniste tutte le forze posto un veto?". ambito per non disperdere vazione definitiva del Prg accaduto in tutte le prece-
che si riconoscono nella ne- Si comprende quindi che risorse utili aWattivazionè di che aspettavamo da decen· denti consultazioni del cen-
cessaria sterzata utile al i termini eli queste consulta- servizi aggiuntivi e priorita- ni. Nonostante ciò, il Pd di trosinistra,. oppure, come in
cambiamento, a Grottaglie zioni "poco hanno a che. ve- ri per la Legge regionale 19/ Grottaglie, quale forza re· questo caso rivelano tratti
si assiste ad un gioco perso~ dere con la scarna proposta 2006". "Per quanto concer- sponsabile, continuerà a la- minoritari ed autoreferen~
nalistico teso a valorizzare politica dei tre, peraltro già ne l'apertura di nuove e fan- vorare perché si possa recu- zìali".
' .. .
~ ,~.,

, "

, ::AGLIE, Il segretario ,del.Pd, Massimo Ser,io, sulle prossim,e elezioni

'. . ,:.:·.:·~:~.~1ii;i.··. . ',' ~I::' ~\. ': :.':t:';(~;t::;;'· ". . •


"Illusorio' e irre,spònsabile pensare ,di
conti'astare il centrodestra dividendo la ,co~ .-
aIi~i(jne", È qùest9'.iJ commento,che:giu'n" .: ,',
ge 'dal' 'P;rrtìto DemO'cratico di Grottaglie
in meri.to alle cOIlsllltazioni 'lTI,ess~ .in:Mto:, ;,
dai fuòriùsciti 'dal ,tavòlo del 'Centrosini-.' ,::
~{~~,~~~~t~~t~~t~n,.~~~,,:~~~a:"f'~t\·s:ef~·~t~'~;;-r;,
,'. ":,~<Tutto. il, lavolo deLcentrosiriistrà.J sòt~ ":
tolinea :Serip:;:.' s~ntaaricor~"a 'compreriae}, ":'
r~ Jè't~ali ragioni 4rquesta friga in ':av~~t,i; \
'tl).essa, in/atto'da :alcuni espon,entilocali.<,::',:,
In riti pailO:i,am~ nazionale ejonicòche'yè-, ,
de ilcentiosi~i~tr.~\ conipatto':nel lavorare,':
.aJla cQ~lruzione 'di àmpie ctlalizioni che' ,
vedano protagonist~, tutte -le forze çhe,'Si fi· '
.'tonoscoriò . nella necessaria sterzata ,'utile'· ,\
, :al'~biarilento, a Grottaglie si assiste: ad H':
UIr-giocQ personalistico teso a valoriitare .: ::,
lapçqpria figura più che)'int~~~sse"pella ::
comunità»: 'o:' ,,0. ,',., '" , ~:':' ,:':
-. «Ben~ farmo'"gli :'orgaIll, ai inforrnazio- "",
ne ,ad apostrofare que~teanòJ;l:lale con~ulta- ••
:>
.[;~!fe~~~~~!~.i'{ · ,\~~;i;.>i('iH~~~oSerio(~deslra) ;Jiidibatti;~~~I~~~;~;oiìà91~
,zionì come "primariette,,; :ilçui scopo, di-o

, ne dal Pd; siano poi stateilpunto.dirimen- prebbe che vòlutainente, ilei tavoli di con- ,tiva del Prg che aspettavamo da decenni».
te che ha visto lafuoriusCita di alcuni sog- certazione(eprogtammazione, non è stata " «Nonostante ,ciò, il Pd di ,Grottaglie,
getti politici. Come si fa a sostenere che il inserita: nei' finanziamenti di' 'ambitÒ" per· quale folia responsabile, continuerà' a'la-
vincitore delle consultazioni q<,wrà poi sfi- non ,disperdere,risorse 'utili aU'attivazione, . varare perché ,si possa' recuperare un' rap-
dare il: candidato!.della coalizione, Ciro di set:\1iziaggi).mtivi e' prioritari per la Leg- , porto' 4i ~ollabora.zione cori queste' forze
Alaòrese,; se proprio sulla possibilità di ' ge regionaJ.~ 1912006>~. . " ' nell'interesse' della oomunità;sapendo che
competere. con AlaQrese è ,s~to in prece- «Per:guant? conc~rne !'ape~ra ~ n~o~ abbiamo bisogno di tutte le risorse disponi-o
denza postO' un veto?-Si coml'rendeguiridi . ve e fantomatiche ,dlscarl~fìe, sottolmela~ bili' ~~r costruire nel 'prossimo manq,ato
che itermini di ,queste ~onsultazioni poco mo - ,se ancora- ve' n~ f9sse bisogno-O che ammmistr~tivo un progett.o di governo for"
hanno a che' vedere C01:11a scarna proposta a seguito del ,decreto MHleproroghe,' le ' .te». : '
pQliti~a dei tre, p.~raltro già sOl'{Jassata, co:. compet~nze. rel!ltive sono di stretta compe- «L'imposiziQne che" non siamo dispo-
rne si ,eviden~ia facilmente dal' provvedi- tenza regionale e Iiòn più "provinçiale, e sti a subire - conclud~ Serio - è però quel-
meriti messi in atto dall'attuale ariuilinistra-' che non c'è iri atto nessuna: richiesta di, la di -pensare che il rapporto çonj cittadini
zìone. Val~la pe~a.ricord!U'e ~ solo per c.ì: nuovi impianti o di ampliamenti dell'esi· passì.necessarianiente attraverso u'nò stru-
tare' alcUnI oblettlV1 raggIUntI - che è gla stente».' . mento, quello delle primarie, di cui si sta
stato stretto un accordo/per la iealizzazio- ' <dnoltre», rimarca S~rio, «l'aeropono abusando e forzando' lo spirito iniziale che
ne a costò zero di impianti fotovoltaici sui di Grottaglie e le sue infrastrutture sono' - vorremmo ricordare '- fa parte del no-
tetti degli edifici pubblici della città, che i' uno df(i pu.nti cardine degli accordi di pro- stro dna. Le primarie, o ,sono condivise
Pia~ Sociali'di.Zona so~o in piena fasè at: grainrna costruiti in questi anni con un ruo- dall'intera coalizione ci quindi strumento
tùatlva e per CIÒ che nguarda la Casa dI lo di protag9nis~o .deU~ ~stituzioni.locali, di unità, come accaduto m tutte le prece-
~pòso, fiore aWoc~hiello d~ne nostre po- la realizzazIOne mcorso dI numerOSI allog- denti consultazioni 'del cèntrosinistra, op-
htIche della sohdanetà, se SI conosceSsero gidl edilizia sociale e la 'conclusione in di- pure, come in' questo caso 'rivelano tratti
i meccanismi che regolano il Psz, si sa· cembre deU'iter per,l'approvazione·defini- minoritari ed autoreferenziali». '
iUrPOL~M~~tjr:se{jr~tari() no'~'J;ia)digérito: il veto. al ccindi4ato . del suo partito
. :'éno"l'lÌlacca l fuoriusciti del centrosinistra:
. ··,t:::.. ::.·:.;·.>:.·; .,(1)' . : ' " ..' . @ ·<,·::·.;;:'·.::::·.;::~·:."::':·:.<:I-'.;: .... " .' '.'. '. '@' @ .' ". . '

«te'Pnntanette'diJqtlonoJa 'coalizione»
. '. - -' ." . ~ . ' . ~. . . .

Cl GROTTAGLIE - «Illusorio e irresponsabile vdlb di concertazione dalPd, siano poi state il' nale e 'non più proVindale, e che non c'è il). atto .
la
p'ensare di contrastare il centrodestra dividen- . punto diriÌn~nte che ha visto fuòriuscita di 'nessuna richiesta di nuovi'impianti o di amplìa-
.' do la coalizione». È questo·il commento che . . alcuni soggetti politici. Come si fa a sos~enere menti d~lresistente. Inoltre, l'Aerop~rto di
giunge dal Partito Democratico di Grottaglie in che il vincitore delle consultazioni dovrà poi sfi,,: .Grottaglie e ·le sue infrastrutture sono uno dei.
merito alle cons:ultazioni messe in atto dai fqo-' dare il candidato della coalizione, Ciro Alabrese, .pù'nti cardine degli accordi -di 'programma co-
, riusciti dal tavolo del'centrosinistra.. Ad espli~ se
proprio sulla possibilità 'dì competere con' struiti in <lues~ anni. Nonostante ciò, il Pd di
citarlo in una nota·è il Segretario cittadino del" .Alabrese è s~atd jn precedenza.posto un·veto?». Grottaglie, quale forza responsabile,. continuerà
Pd, ~assimo Serio. «Tutto il tavolo del centro- «Si comprende qllindi ~ àttacca Serio~' che·i· a lavorare·.perché si possa recuperare un rap-
sinistra - sottolinea Serio' - stenta ancora a termini di queste consultazlonipoco hannQ ~a' . 'portò di collab9.razione con queste forze nell'in-
comprendere le reali ragioni. di questa fuga in' ché vedere con. la scarna proposta politica dei' teresse della comunità». . . ..
avanti messa in aftoda alcuni esponentì .locali. tre, peraltrO' già sorpassata,' come si evidenzia· «t'imposizione che non siamo disposti a su- .
In Un panorama nàzi'onaIe e ionico che ve4e il facilmente dài'provvedimenti messi in atto -:bire-concludeilségretario'deIPd~èperòquella
centrbsinìstra compatto nel'lavorare alla co- .. dal1'attualeamministrazione. Vale. la pena ii- . di'pensare che il'rapporto con i cittadini passi
struzione di ampie coaliz~oni, ci Grottaglie si as~. cordare-:-: solo per citare alcuni obiettivi rag- necessariamente attraverso uno strumento,
siste ad. un gio.co· personalistìco teso a valoriz- giunti - che è:giàst,ato stretto 'un accordo per la quello delle primarie~, .di. CUI si sta abusando e
zare la propria 'figUra più che 'l'interesse della realizzazione a costo 'zero .di inlpianti·fotovol- forzando lo spirito iniziale che - vorremmo ri-
comunità. Bene fanno gli organi di infotmazio- troci sui tetti degli edifici pubblici d~llacittà~ che' çordare ~ faimitedeI nostro dna. Le' primarie, o
ne ad apostrofare queste anomale consultazioni i pi.ani Sociali di Zona' s'ono in piena fase ·attua.; .sono' condivise dall'intera' coalizione~ e quindi
come "priniarlette", il cui scopo dichiarato sa- tiva. Per·quanto concerne l'apertura di nuove e strumento di unità, come aécaduto in tutte le
rebbe quello di sottoporre un'alternativa aiia farttomatiche 'discariChe, sottolmeiamo.'che, ~ . precedenti consultazioni del centrosinistrajop-
coalizione. Scopo legittimo, per carità, se nonseguit.ù del decreto Milieproro'ghe; le compe-· pure, come in questo caso rivelano tratti mino-
fosse che p'ròprioléprimarie, invocate 'sul ta~ terizerelativesonodistrett~icompetenzarégio-·· ritariedautoreferenzjalh>. .
\lue~IO SpazlU
l
ettacolo
è libero

pre~o:o I
Lunedì 14 - Martedì 15 febbraio 2011 25 09904592783

Il Quartiere delle Ceramiche restituisce opere risalenti 01 bosso medioevo~ 6hw


Grottaglie riscrive la sua storia I,tre capolavori raffigurano
le imm.agini di San Nicola
di Santa .Barbara
coperta una cripta af& cata
GROTTAGLIE - Una
e del Cristo benedicente
prestigiosa scoperta per è possibile stabilire la
cripta con de affreschi é . la cultura ed il turismo datazione originaria,
stata restituita alla città . della nostra città e della probabilmente di carat-
dal Quartiere delle Cèra- regione". tere privato e con desti-
miche: il rinvenimento è "Già da tempo l'Univer- nazione funeraria, regi-
stato reso noto da Ange- sità di Bari collabora strano la realizzazione di
lofabio Attolico, collabo- con l'anuninistrazione di affreschi la cui datazione
ratore del dipartimento Grottaglie e conduce non sembra superare il
'di studi classici e cristia- studi sull' età età medio- XIII d.C- Non si cono-
ni della cattedra di Ar- evale -. ha sottolineato sce bene l'evoluzione dei
cheologia e Storia del- Attolico - Le prime fasi nuclei abitati e dei 'loro
l'arte Paleocristiana e di questa ricerca hanno rapporti commerciali ed
Altomedievale deli 'Uni- portato allo studio di di- ammin.istrativifino al Xl
versità di Bari, diretto da versi insediamenti di età d.C., ma qualcosa si può
Gioia Bertelli. medioevale, quali ed desumere da quanto av-
I tre affreschi raffigura- esempio a testimonianza viene dopo il basso Me-
no San Nicola, Santa la più antica è costituita dioevo; quando i villag- .
Barbara ed il Cristo be- . dalla prima fase deIlè gi ubicati presso le gra-
nedicente. decorazioni" pittoriche vine di S. Elia e S. Gior-
Si tratta di un trittico in della Chiesa Maggiore gio (attuale centro stori-
fase ·di datazione, che di "Riggio", datata a[[a co e quartiere delle ce-
potrebbe contribuire a prima metà del X d.C- ramiçhe) assumono un.
definire meglio i rapporti Tale datazione nonfissa ruolo di aggregazione di"
tra i vari nuclei abitativi l'inizio dell' abitato, ma primo piano. Insedia-
presenti a Grottaglie tra "Si tratta di una eccezio- n.ostra città. Come asses- fatti, prenderò contatti è ipotizzabile che il di- menti medioevali - con-
il XII e il XIII secolo. La nale scoperta - ha com- sorato al ci stiàmo pro- con l'assessore "reg iona- pinto murale sia stato re- clude - quist' ultimi, che
loro datazione consenti- mentato soddisfatto Vito digando per contribuire le Godelli per collabora- alizzato qùan.do il villag- hanno formato il centro
rebbe di comprendere Nicola Cavallo, assesso- a portare alla luce que- re e chiedere il patl-oci- gio era pienamente svi- abitato e la scoperta del-
l'evoluzione dei nuclei e re comunale al Turismo sto capolavoro dell' arte nio della Regione Puglia luppato. Quindi nei se- la cripta in cui ubicata la
degli insediamenti abita- - che conthbuirà a ri- l:eligiosa del XI sec. d.C- per la diffusione della coli successivi diversi chiesa con i tre affreschi
tivi. scrivere la storia della Nei prossimi giorni, in- conoscenza di qu.esta edifici di culto, di cui non in fase di studio" . @
l; . cr~~-.),
~, niigliori pesistipugliesi 'sf ~:o- ': '.:.';:
f.] I
. . ·Jir.I~I(i;m<eVl:ellZa ,quiI).to posto,nella categoria 58 Kg
~, "no sfidati a: Copertino per' lç(sel~~ ::',: _:", còn Mariaiirià Greco ehi sesta po~
ff .'zioIie'regionale. In:'pali91'~cc'esso" ' ; " :siiionè' con Alessaridi.-o Marmelli '
~ ai :Campionati Italianf ·Seniores '- ' nella 8s'Kg.: , .
~lche si svòigerçl.nnoiiS e 6'm8.J.-zo a . ' ::~:::.. Per glfunder 17;' Giovanni' Ter...: ,
San Marino.' _ _
f,t.;,: ' ' _' ~,:,':'~ariova,ha-~att~>"~:suo:esordio-cori,
" Tra ipart~cipanti due squadre-.. ' - uiibuon séstb,p'ostò.neIla:catego-
m composte da atleti di Grottaglie, ." e
-,' ;'/tia 56 kg di Frances:co ivIahcarel-

r",
M 'allEmate daTony Ursèlli; chelj.art't>
no {:g~~~~~~o$i:lJX~:~~it~,~:~:~,:::)
f( - dalla paiès.tra '-deii~I#i-t~to::'co'iri''::;:/
'>;Ii, quinto nella 94 Kg. ",' . '-
,:::~;,;_~~~~~tli~ l:~~tl..rn~:~t~c~~~ .
~"': Hilii:coiso dì aIiUitazione ana qua-

I~c'[o'aep,t~e:Sr1t:V1I.~n%of:e(~"d;~a;,_p~n.r;,o·~Vl·<rn'~ c,'1 ~a·'?di"~ L~e': .dc':_1.·;,. -,i_:,; :,".:' :~_"


% <:U1
,;!~~~;:a~~re di~iStiCà:.·
,:;Ucorso, orgariizzafodallaFij:)èf,-
;\:) ~

~. 'céédorgiriizzatadanid!ipcf(ia.f~<~.>:::" ::. :h~{la, durata:di-~O,oré:e~ è tenuto


~': 'detazibne'di ·6atègoH@·i:r{bòiià:'6Q~::i.-:':: . ~ ::'da 'dòceriti" universitari e dà'laù": .
L' 'tailon'~' 'c6I(ia',i~j~téi.tt;a:':'i~b~dY'~'::.7,~t ",::',:rii:iti,in: sdéi:iz'e."motorie è~pert:f'

i'·.··;~~~~:~~i~;~~~~~~~~i~,[;~~·~~;l~j~1~r~~f~~!fr~~~~1,~;li~~'!·;:'r;9Jf:~;'·:~;i'~W~W;;~i'I;R'~,-;i,f~:~~f ;t::i~~~!::n~~:·.
~:. ;':dà$sid'éfa'per-lllifotIDè drdrca.10, -~ ..:, J;7al$anisLetorenZQ--Smarlè-a.: Per':: riyap-'~~è',l~f~e-diteg1dìÙùi);p~sé:".:""6entf(:lreducazìbijé.:flsiGa;'
COln' 0- '

1.@~si~ty:!~t~~~S:~:-;·,~~1tf~:~;i~~~!!t:{;:;~ttii~1!~~~~i~~~f",;ltj~alfi!tJrri~~!i;i~
~:' . '94; 62''e' 77 ,. ,sì
st~:h{eì:ia': c~tèg6ria: : ,: 'èlìe '~g~": :'son~' ·~éhe l ~liàiffiè~tfaIl~Ja:~;e _'~
ilifòtmiiiiiO'Ìri iscrizioni Ci'. si-sùii6 eolifroniatl cbiÙiti~ti:::':-'" ~Per é~
~" :'·:,pet":l~,'s:quiidra~ della ,'<~Gin:ni:l$fièa"';':fina1e;jn',virfil;déIIa:Ha:ssifita nS:':';>'-t'U \:#egofiàso:péìiOiè,hariiip,ragJ '·::' :~i può rivolgere ai Comitatb,Re~'
il' '. :Anifttilfi"'d.rBari~.gIi'j-uiliòresgrot';;,,"'. zìonai~':stìlat3, d'uffido::~ plibbli2i~:':;':~\lnto ilteddpo$to'còtituéia FaI'·? "'~oriid.e·, Pù:gW~se: F.ipéf"t~lèfort~n-:'
~:: 'tag11è'~{ Ràffaele .cordella,
", . .
Davide ,tadopo'1a.'-rai~6it~i';derHsUitatiar:,'
. ' .
::: ".~sanisi·'héli,~
".
:tàtegatfa'53'~g,
:..'. .
. ' .
-:ii;-;·'do' af34'895879:04~,'."::·'
.
:. ':::'" _., ,':"

': ..
'. • "'o
JIA GAZZE1lJtA DRM:EZZOGIORNO
Martedì 15 febbraio 2011 ;01

, ,

., SE«;ONWlA SCONFITTA CONSEOC:UnVA AL cd)'AMORI)) DOPO Il KO CON. r ARZANESE ~

. .,.

"

Lacava con una ancora una volta l'incapacità,di


hnbastire una' reazione 'hnpor~ ,
~ GROnAGlIE. Dieci gol su-
biti'e zero realizzati. Ovviamen-
doppietta affonaa1 pericoloso
,tante. Perl'appunto era stato più,
nel primo tempo,
te, zero punti messi in cassaforte. biancazzurri. Non c'è . equilibrio. Quandoera
quando il risultato ancora In'
Questo il magrissimo bilancio hadovutoti-
del Grottaglie nel computo delle
qllattro ,partite (s'intendono
.stata reazione disarmato.
rar fuori le unghie, è apparso"
La strutturazione di
quelle d'andata e quelle 'di ritor- una manovra incisiva'ha latitato'
no) disputate con quene che,clas- 'ed il Gaeta,' miglior difesa del'
sifica alla mano, sono le due mi- pagine che ad Arzanes~ e Gaeta, ,torneo, ha potuto controllare
gliori compagini del gruppo H di quando affrontata, a,vevaben po- senza particolari patemi d'ani-
serie D. Dopo il 4-0 dell'andata co da invidiare, anzi). Contro la ma l'evolversi della contesa.
1'Arianese si era imposta per 1-0 capolistalasquadra, castigatada. Clamorosi dei rumor, intesi
al "D'Amuri". Dopo il 3-0 dell'an- una grave indecisione difensiva, stamane in Hpiazza". il venti-
data, il Gaeta ha vinto per 2-0 a non aveva mai dato l'hnpressio- '.-' duenne attaccante ceco Nulièek, '
Grottaglie. In una settimana il ne di avere la forza per reagire. sarebbe oggétto di valutazione e
Grottaglie non ha dunque saputo Contro il Gaeta, disputato un pri- quindi pronto per essere rispe-
sfruttare il fattore. campo. Prnna mo tempo soporifero, ma tutta- dito al mittente. Una voce che
sconfitti dai campani capolista via nel sostanziale equilibrio, il lascia perplessi. Per tesserare
del raggruppamento, poi, a di- Grottaglie sì era leggermente ,Dusan Nulicek la società ha do-
stanza di una settimana, sono fatto preferire ai biancorossi. Pe~ vuto profondere notevoli sforzi.
stati ilaziali a violare il t'D'Amu- raltro i biancazz:urri hannore- Non ha, risolto i problemi rea-
ri". clamato peruD. presunto inter~' 'lizzativi, ma nel contesto di tre
Zero punti all'attivo nel doppio vento degno clella, concesSÌonedi gare pensiamo che nessuno po-
turno interno che, sebbene pre- tm penalty nel finale di. f:razione. ,tesse pensare diversamente, E'
sentasse delle oggettive difficol- Nella ripresa, dopo che Mei-· pur sempre un calciatore, non un
tà, avrebbe voluto un Grottaglie chionna ha rispolverato.Lacava;, mago. E, del resto, anziché ri·
più brillante, come quello, ad il quale è stato, deéisivo, grazie''. ,pàrare, è meglio limitare gli er-
esempio~ cl~e aveva fatto entu- alla realizzazione di una doppiet~ ".'rori in fase di allestimento squa-
siasmare con il Casarano (com- ta, il' Grottaglte ha,:dpnostra~~":. 'dra.
. ':.... ~
. ",,'.