Sei sulla pagina 1di 41

ISSN: 1720-2024

Venerdì 17 luglio 2020 DIRETTORE


Anno XXXVIII - Numero 196 - € 1,40 www.corrieredellumbria.it DAVIDE VECCHI

Sigilli a immobili, conti correnti e quote di Gabrio Caraffini, già condannato per bancarotta

Sequestrati 33 milioni a imprenditore


PERUGIA Primo piano
K “Dagli anni 1996 al 2018
Caraffini è al centro di inda-
gini relative a una serie dav-
Baschi, Vissani riapre il ristorante Approvazione definitiva del Senato
vero impressionante di in- Il Rilancio è legge
chieste per delitti in mate-
ria fiscale, delitti di banca- Bonus e interventi
rotta, delitti contro il patri-
monio, a lui addebitati nel-
per 55 miliardi
lo svolgimento dell’attività ¼ a pagina 2
di imprenditore, anche at-
traverso l’esercizio di incari- Fotografata sopra Perugia
chi sociali rivestiti in una
pletora di compagini acqui- La cometa Neowise
site o costituite nel tempo”.
Inoltre, i guadagni leciti, sul cielo dell’Umbria
non giustificano il suo patri-
monio milionario.
Di lì il sequestro e la confi-
sca di beni per 33 milioni a
Gabrio Caraffini che è an-
che destinatario della misu-
ra di sorveglianza di pubbli-
ca sicurezza. Il provvedi-
mento prevede l’obbligo di
dimora per tre anni, il divie-
to di uscire la notte e di fre-
quentare pregiudicati. Per
la misura personale, il lega-
le ha già annunciato ricor-
so.
¼ a pagina 5
Marruco e Antonini Casa Vissani Il noto ristorante di Baschi ha riaperto i battenti ieri sera con un evento conviviale dopo uno stop durato cinque mesi ¼ a pagina 33 Pompei ¼ a pagina 3

La presidente di Blu solleva l’incompatibilità tra la carica di presidente Sase e membro del cda della Fondazione Cassa di Risparmio All’interno

Galgano: “Cesaretti è in conflitto di interesse” Anteprime e novità


del mondo dell’auto
PERUGIA PERUGIA PERUGIA GUBBIO
A giugno mercato italiano
dell’auto a -23,13%,
a rischio ci sono più
di 40 mila posti di lavoro
A causa della crisi
da Coronavirus salterà
anche l’edizione 2021
del Salone di Ginevra
Il Governo promette
incentivi per auto nuove
eco-friendly compresi
benzina e diesel euro 6
Tesla promette un’auto
completamente
autonoma già entro
quest’anno

Per debito di droga Pavone pronto la prossima primavera K Adriana Galgano, presi- Santa Croce torna a risplendere
dente di Blu, associazione LUGLIO 2020

Economica, maneggevole FIAT

ruba gioielli in casa


e oggi, per stare ancora

che esprime un gruppo di al passo con i tempi,


anche Easy Hybrid

maggioranza al Comune di
¼ a pagina 15 Perugia, solleva il conflitto
di interesse di Ernesto Cesa-
GUALDO TADINO retti nelle cariche di presi- Panda, la regina delle città compie 40 anni
dente Sase e membro del D
Stop ai pascoli
di Sergio Casagrande da 9.900 euro e permette anche a Fiat di proseguire nel suo cammino marce, progettato per ottimizzare il range di utilizzo del motore.
sulla strada dell’elettrificazione iniziato a febbraio con il lancio della Panda Easy Hybrid offre inoltre al conducente tutti i vantaggi dell’omo-
Panda Hybrid Launch Edition,un’esclusiva serie speciale lanciata in logazione come veicolo ibrido – oltre ad essere conforme alla normati-
iamo agli albori di una nuova era per Fiat Panda. La contemporanea con la Fiat 500 Hybrid. va Euro 6D Final – e assicura, secondo le norme locali, agevolazioni

S regina del mercato italiano dell’auto ha compiuto


proprio quest’anno quarant’anni. I suoi “primi
Panda Easy Hybrid è equipaggiata con la nuova motorizzazionemild
hybrid a benzina che abbina il nuovo motore da un litro a 3 cilindri
quali libertà di accesso e circolazione nei centri urbani, riduzione del
costo del parcheggio in centro e agevolazioni fiscali.

cda Carisp. L’aeroporto at-


quarant’anni”, vista l’ambizione di Fiat di donarle ancora della famiglia Firefly, da 70 CV (51,5 kW), a un motore elettrico BSG Riconoscibile al colpo d’occhio da logo “Hybrid” sul portellone poste-
una lunga, lunghissima vita. Nata nel 1980 e diventata (Belt integrated Starter Generator) che permette di recuperare ener- riore, la Panda Easy Hybrid si caratterizza per la sua anima “Urban”
immediatamente un best seller, si è aggiornata ed è gia in fase di frenata e decelerazione, immagazzinarla in una batteria che ne fa una vettura funzionale per la città, molto compatta all’ester-
evoluta in tre generazioni. al litio da 11 Ah di capacità, e sfruttarla, con una potenza di picco di no ma che all’interno vanta una generosa abitabilità e anche una
3,6 kW, per riavviare il motore termico dopo uno stop in marcia e per certa modularità dello spazio grazie ai numerosi vani portaoggetti e
Quarant’anni dopo continua a dominare le vendite nazionali e della assisterlo in fase di accelerazione. alle diverse configurazioni che possono assumere i sedili anteriori e
filosofia iniziale mantiene inalterate tutte le sue caratteristiche tranne Rispetto al propulsore 1.2 Fire da 69 CV, la motorizzazionemild hybrid quelli posteriori. A richiesta anche la nuova Panda Easy Hybrid può

attorno al laghetto
una: la spartanità. Fiat Panda oggi, è ancora una sorta di piccolo ma a su Panda Easy Hybrid - stando a quanto sostiene Fiat, ma non essere equipaggiata con il nuovo pacchetto D-Fence by Mopar com-

traverso Sviluppumbria ri-


accogliente monovolume da città, maneggevole, economica nel prez- abbiamo avuto modo di testare il veicolo - consentirebbe un abbatti- posto da tre dispositivi: un filtro che trattiene le impurità che arrivano
zo e nei costi di gestione. Ma è pure tecnologica e può anche essere mento di consumi e di emissioni di CO2, sino al 20 per cento, dall’esterno, blocca il particolato e praticamente il 100% degli allerge-
ricca di dotazioni. E, soprattutto, si mantiene al passo con i tempi garantendo le stesse prestazioni, e assicurerebbe inoltre un comfort ni, e riduce del 98% la formazione di muffe e batteri; un purificatore
come dimostra il debutto della tecnologia mild hybrid anche nell’alle- di marcia elevato, poiché il sistema BSG permetterebbe riavvii del per l’aria all’interno dell’abitacolo, che filtra le micro-particelle, come
stimento Easy, quello più accessibile della sua gamma. Nuova Panda motore termico silenziosi e senza vibrazioni nelle fasi di arresto e il polline o i batteri; una lampada a raggi UV che aiuta a igienizzare
Easy Hybrid - informa una nota della Casa - è già disponibile a partire ripartenza. Per la trasmissione, è stato scelto un nuovo cambio a 6 tutte le superfici di contatto come volante, cambio e sedili.

ceve fondi dall’ente banca-


A
Suzuki ci riprova Ineos ha svelato
Le Anteprime

con un suv sportivo il suo grande Grenadier


n suv chiamato Across. E’ la novità che Suzu- Massiccio e pronto all’off road anche estre-
U

¼ a pagina 25 ¼ a pagina 13 ¼ a pagina 24


ki lancerà in Italia nella speranza di farsi mo. Si chiamerà Grenadier e sarà il suv mi-

¼ a pagina 7
strada nell’affollatissimo settore dei suv-crosso- de-size 5 porte, 4x4, di Ineos Automotive mar-

rio.
ver. Nasce dalla collaborazione con Toyota e si chio fondato in Gran Bretagna da Jim Ratclif-
presenta con un look squadrato. Piacerà? Lo fe. Motori 3 litri, benzina e diesel, di fabbrica-
sapremo in autunno, quando inizierà la vendita. zione Bmw.

Sport
CALCIO CALCIO
ISSN (pubblicazione online): 2531-8985

Grifo, vietato sbagliare Fere, Gallo lascia con garbo


lo scontro salvezza “Rammaricato, ma capisco”
con la Cremonese ¼ a pagina 36

MOTORI
La MotoGp al via da Jerez
Rossi pensa anche al 2022
¼ a pagina 38

CICLISMO
Zanardi, i medici di Siena
diminuiscono la sedazione
¼ a pagina 35 ¼ a pagina 38
VENERDÌ 17 luglio 2020 www.lanazione.it/umbria

cronaca.perugia@lanazione.net
Perugia
Redazione: Piazza Danti, 11 - 06121 Perugia - Tel. 075 5755111
Pubblicità: SpeeD - Via M. Angeloni, 80/B - 06121 Perugia spe.perugia@speweb.it

Caso Colaiacovo: «Processate tutti» La perizia

Per la Duchini Nessuna droga


scatta la richiesta nei dolcetti
di rinvio a giudizio della “mantide”
A pagina 5 A pagina 7

«È pericoloso»: confiscati 33 milioni


Finanza, maxisequestro di beni a un noto imprenditore. «Vive abitualmente anche di proventi illeciti» A pagina 7

TERRORE A UMBERTIDE

Aggredisce
una ragazza,
semina il panico
e sfascia un bar
A pagina 17
IL PERSONAGGIO
Muoversi in Umbria
Vissani riapre
Melasecche: il suo ristorante
«Fontivegge dopo cinque mesi
nuovo capolinea Sparando a zero
della Fcu» A pagina 10
A pagina 9
AL VIA L’UDIENZA CONTRO PALAMARA Al merito della Repubblica

Venticinque
SCHIAFFO onorificenze
E padre Gambetti
PERUGINO
Pontini
Pontini aa pagina
pagina 4
4
è “cavaliere“
A pagina 10

Dopo il Forum de La Nazione La Fase 3

Un superticket Sagre, via libera


per chi si ’sballa’ Ma dureranno
e rifiuta aiuto quattro giorni
Dipendenze, proposta del vicesindaco Tuteri Prevista per oggi la firma dell’ordinanza
E Coletto chiama il questore: «Collaboriamo» che riduce l’estensione delle manifestazioni
Nucci a pagina 3 A pagina 8
13

Perugiacronaca@gruppocorriere.it
venerdì
17 luglio
2020

La prossima settimana si firma il contratto con la ditta che realizzerà il secondo stralcio, l’intervento parte a settembre-

Il Pavone sarà finito in primavera


PERUGIA La rinascita
K Il restauro del Teatro Il più antico Le esposizioni sugli alberi e sullo smart design
teatro
del Pavone va avanti: i lavo-
ri partiranno a settembre. Il
contratto tra il Comune e il
cittadino Umbria jazz, inaugurate
aspetta
raggruppamento tempora-
neo di imprese formato da
Corbo Group spa di Caser-
il rifacimento
degli interni
le due mostre parallele
ta e Cartusia srl di Salerno Evento
sarà firmato la prossima set- dopo i lavori
timana. Archiviate le lun- per il tetto musicale
gaggini per l’aggiudicazio- E’ previsto
ne definitiva avvenuta a per il
maggio (a quasi sei mesi Lavori vicini
dall’approvazione del pro- Il teatro del Pavone 19 luglio
getto esecutivo), Palazzo aspetta il rifacimento con la
dei Priori vuole far partire degli interni
in fretta il rifacimento degli (foto Belfiore)
Two for Tree
interni del più antico teatro Orchestra
cittadino, edificato nel interviene su strutture anti- ra guidato da Leonardo Va- per spettacoli teatrali, musi-
1717 per volontà degli ari- che vanno messi in conto rasano, chiamato a gestire cali, di danza. Un aspetto a
stocratici perugini. L’inter- imprevisti. Non è come rea- la partita della programma- cui tengo in modo partico- Doppia
vento da quasi 400 mila eu- lizzare un’opera pubblica zione culturale e dell’affida- lare è quello della lirica, vi- inaugurazione
ro durerà sei mesi, quindi, del tutto nuova”. Conclusi i mento della gestione. sto il successo che l’anno Inaugurate
se tutto andrà secondo i lavori, ad ogni modo, le “Il teatro del Pavone sarà scorso ha riscosso in città”, ieri all’ateneo
programmi, una delle più chiavi del teatro passeran- utilizzato nel rispetto delle dice Varasano. le due mostre
prestigiose strutture no all’assessorato alla cultu- funzioni originarie. Quindi, Ale.Bor. parallele
dell’acropoli tornerà fruibi-
le la prossima primavera.
E’ il secondo e ultimo stral- PERUGIA
cio della ristrutturazione av- Iniziativa del Comune
viata nel novembre 2017. K Inaugurate ieri a Palazzo Murena, le due mo-
Dopo il rifacimento del tet- stre parallele: Umbria Jazz Smart Design e Alberi
to e dei camerini, ora si pro-
cederà con la riqualificazio-
Bonus edilizia, task force per utilizzarli di Conoscenza, esito di altrettante iniziative didat-
tico-scientifiche, che faranno da complemento
ne della platea, la sostitu- PERUGIA la giunta “a promuove- all’evento musicale Two for Tree and Orchestra,
zione delle poltrone, il risa- re, senza impegni di spe- in programma il 19 luglio prossimo, nell’ambito di
namento dei bagni, la com- K E’ stato approvato ie- sa per il Comune di Peru- Jazz goes to University, organizzato dalla Fonda-
pleta sostituzione della ca- ri in terza commissione gia, un team di esperti zione Umbria Jazz e dall’Università degli Studi di
bina di proiezione, il restau- urbanistica l’odg del Mo- indicati dalle associazio- Perugia, con la collaborazione dell'Associazione
ro artistico del plafone, la vimento cinque stelle ni di categoria e dagli or- Alberi Maestri. "Le due mostre che inauguriamo
realizzazione di un nuovo sulla semplificazione e dini professionali per un all’ombra del nostro cedro secolare, nel chiostro
impianto di ventilazione e la velocizzazione delle confronto permanente a del Rettorato – ha esordito il rettore Maurizio Oli-
di ricambio di aria. Il pro- pratiche urbanistiche e livello comunale sull’im- viero – costituiscono un'occasione di riflessione
getto complessivo conta su l’utilizzo dei bonus edili- plementazione e l’appli- su un tema che è sempre più centrale nelle scelte
oltre 700 mila euro, finan- zia dei vari decreti Co- cazione di best practice strategiche dell’ateneo: la sostenibilità”. L’elogio
ziati per circa 100 mila euro vid. Con la maggioranza almeno fino alla scaden- dell’albero è echeggiato anche nelle parole di Mar-
dal bilancio comunale e che si è divisa: sette voti za dell’Ecobonus e del ta Mineo, dell’Associazione Albero Maestri. A pre-
per il resto dalla Fondazio- dell’opposizione che ha visto l’adesione Sismabonus”. L’assessore all’urbanisti- sentare la mostra Umbria Jazz Smart Design è in-
ne Cassa di Risparmio. dei consiglieri di maggioranza Casaioli ca Margherita Scoccia (foto) i ha concor- tervenuto Paolo Belardi, ideatore del work-
La fine dell’intervento in (presidente) e Cesaro e il resto del cen- dato sulla necessità di intraprendere shop-concorso promosso dalla Fondazione Um-
origine era previsto a giu- trodestra, ossia altri sette consiglieri, una serie di azioni nel senso proposto bria Jazz e svoltosi tra marzo e aprile 2020 in moda-
gno 2019. L’assessore ai la- che si è astenuto. Presenti al dibattitto i nell’odg, nel costante confronto con gli lità telematica, di cui la mostra espone gli esiti. La
vori pubblici, Otello Nume- rappresentanti delle associazioni di ca- altri enti locali e gli ordini professionali. mostra Alberi di Conoscenza, è stata illustrata dal
rini, pur prevedendo l’av- tegoria e quelli istituzionali delle profes- Nell’odg è stato specificato che non ci Professore David Grohmann. L’esposizione si
vio dei lavori a settembre sioni. In uno dei punti dell’odg si invita sarà impegno di spesa per il Comune. compone di 12 illustrazioni realizzate dagli artisti
quindi avverte: “Quando si Aurora Stano e Marco Leombruni.
30
venerdì
17 luglio
2020
Terni corrterni@gruppocorriere.it

Martinetti idraulici
Decisivi per i lavori
che hanno evitato
la demolizione
del pilone di 34 metri

A tempo di record I lavori sono stati


Il traffico locale completati con un anticipo di dieci
torna a respirare giorni e da oggi si torna a circolare

Il viceministro Cancelleri visita il cantiere sul raccordo e annuncia novità anche per il secondo tratto della Terni-Rieti

“Riapre il viadotto, finiti i disagi”


di Massimo Colonna te. I lavori in questa fase com-
prenderanno anche la sistema-
TERNI
zione del fondo stradale e l’ag-
K Dalle 10 di stamattina auto e giornamento delle condizioni an-
mezzi pesanti potranno tornare tisismiche e continueranno fino
a percorrere il viadotto Montoro al completo risanamento del via-
sul raccordo Terni-Orte. Sono dotto. Il viceministro si è poi spo-
passate sei settimane dal primo stato al cantiere della Ircop lun-
giugno, giorno dello stop, e il vi- go la Terni-Rieti, dove si sta por-
ceministro Giancarlo Cancelleri tando avanti l’intervento per il
tira un sospiro di sollievo. “Il traf- completamento del secondo trat-
fico locale torna a respirare”, to. “Questo è un cantiere - ha
spiega il responsabile del Gover- continuato Cancelleri - che pe-
no per le Infrastrutture e i Tra- riodicamente torno a visitare
sporti accanto ai vertici Anas nel con piacere, perché è uno dei pri-
sopralluogo organizzato ieri mat- mi sbloccati quando sono arriva-
tina proprio sul punto del viadot- to al ministero. Dopo il fallimen-
to in cui si trova il pilone ora ripa- to della prima impresa, con Anas
rato. Il viceministro torna così in e l’azienda del cantiere vicino ab-
Umbria per fare il punto sui can- biamo trovato una soluzione
tieri aperti. Oltre al viadotto lun- semplice e immediata per prose-
go la Terni-Orte, Cancelleri ha guire e consegnare l’opera a otto-
dettato i tempi anche per la Ter- bre. E’ possibile portare a termi-
ni-Rieti, con i lavori del secondo ne ogni cosa, però è importante,
tratto “che dovrebbero essere di fronte a ogni problema, avere
consegnati a ottobre. Domani la volontà e la determinazione di
(stamattina, ndr) il viadotto Mon- trovare una soluzione”. Per chiu-
toro riaprirà al traffico - ha di- dere il giro nel Ternano, il vicemi-
chiarato il viceministro - almeno nistro si è spostato in Valserra
dieci giorni prima rispetto alle Sopralluogo Il viceministro alle Infrastrutture e ai Trasporti, Giancarlo lungo la linea ferroviaria Or-
più ottimistiche previsioni. Una Cancelleri, ha fatto visita ieri al cantiere sul raccordo Terni-Orte dove è te–Falconara, dove è stata previ-
riapertura che, anche se parzia- stato riparato uno dei piloni del viadotto Montoro (Foto Stefano Principi) sta la realizzazione di una linea a
le, ripristina la viabilità, toglie il doppio binario della lunghezza
traffico dei mezzi pesanti all’in- bria Lamberto Nibi, il quale ha messo di ripristinare la verticali- mento che ha quindi permesso di circa 22 chilometri tra le stazio-
terno dei centri abitati ed elimi- spiegato nello specifico l’inter- tà della pila interessata, alta 34 di accorciare sia i costi che i tem- ni di Terni e Spoleto. “Tutto que-
na i disagi agli abitanti della zo- vento portato avanti. metri. Tutte le operazioni - ha pi di realizzazione dell’interven- sto - ha commentato il consiglie-
na”. Il sopralluogo ha visto prota- “I lavori lungo la strada statale proseguito - sono state monitora- to stesso”. Il transito dunque da re regionale del M5s, Thomas De
gonisti anche i rappresentanti 675 Umbro Laziale (raccordo te in tempo reale tramite senso- oggi sarà consentito, in entram- Luca - dimostra che quando il
del Movimento Cinque stelle, tra Terni-Orte, ndr) sono stati ese- ri, in modo da fornire ai tecnici be le direzioni, sulla sola corsia Movimento 5 stelle prende un
gli altri i consiglieri Thomas De guiti mediante l’utilizzo di marti- tutti i dati necessari per il ripristi- di sorpasso a tutte le categorie di impegno lo porta a termine. E
Luca, Valentina Pococacio e Lu- netti idraulici che hanno svilup- no dell’opera. Tutto questo ha veicoli, compresi i mezzi pesan- che l'Umbria e le sue infrastruttu-
ca Tramini, i vertici Anas e in par- pato una forza complessiva fino permesso di non dover procede- ti, ad esclusione dei trasporti ec- re trovano piena centralità nei ta-
ticolare il capo dipartimento Um- a 50 tonnellate e che hanno per- re ad alcun abbattimento, ele- cezionali superiori a 44 tonnella- voli ministeriali”.

L’assessore Bordoni difende la decisione sul senso unico e anticipa il nuovo provvedimento che sarà varato nel corso della prossima riunione di giunta
E’ tutto pronto per la Zona a traffico limitato nei week end a Piediluco
TERNI lago. Piediluco è uno dei nostri gio- segnaletica con conseguenti mino-
ielli e necessita di cure e dedizione ri infrazioni. Il giusto rispetto per le
K Il senso unico a Piediluco commisurate al suo valore. Una esigenze dei cittadini impone poi
sull’asse stradale corso Salvati-cor- nuova attenzione dell’amministra- di andare oltre e prevedere forme
so IV Novembre-via Noceta dispo- zione alle esigenze di questo im- di limitazioni della circolazione, co-
sto dal Comune ha sollevato qual- portante ambito del Comune di me una Zona a traffico limitato da
che lamentala, specie tra gli abitan- Terni è già iniziata dalla scorsa set- attivare il fine settimana per per-
ti del borgo lacustre. Ora replica e Piediluco timana con l’impegno di Asm nella mettere di godere dell’esperienza
puntualizza la sua posizione, l’as- L’assessore sostituzione dei cestini”. Bordoni piedilucana a pieno e a piedi, nel
sessore alla Viabilità del Comune, Bordoni entra ancora di più nel merito del- massimo rispetto dei turisti. Per
Leonardo Bordoni. “La crescita di annuncia nuovi la questione. “Per ciò che riguarda questa seconda soluzione l’iter è
importanza turistica di Piediluco, provvedimenti la decisione sul senso unico nel pe- un po' più lungo, ma il percorso è
con il conseguente aumento di visi- per limitare riodo estivo, il percorso intrapreso tracciato.
tatori - spiega - rende necessario la circolazione parte da una razionalizzazione del La delibera - conclude - verrà illu-
effettuare delle scelte in ordine alla delle auto senso di marcia, che per il periodo strata alla prossima giunta, per poi
viabilità, per razionalizzare i flussi all’interno estivo sarà appunto, un senso uni- procedere con il passaggio in consi-
di traffico e rendere più attrattiva e del borgo co h24. Questo è necessario - sotto- glio comunale”.
godibile l’esperienza della visita al lacustre linea - per rendere più chiara la A.M.
VENERDÌ — 17 LUGLIO 2020 – LANAZIONE
•• 4
Perugia Lo scandalo delle toghe

Il giudice Lidia Brutti

Palamara-Cantone, faccia a faccia


L’ex pm prova a far saltare l’udienza
La “stralcio”: il gip Brutti non aspetterà l’esito del procedimento disciplinare davanti al Csm per decidere
Marzocchi Buratti, chiedeva, in dell’intrusione) ma l’intercetta- mo processo che affronta dopo
di Erika Pontini via preliminare, il rinvio zione non viene - e non può es- l’elezione, si è opposto al rinvio,
PERUGIA dell’udienza stralcio, sostenen- sere - ascoltata in diretta. Così chiesto da Palamara, spiegando
do che, visto che il trojan Horse le telefonate in cui Palamara che non può esserci alcuna pre- Luca Palamara
Luca Palamara è venuto in au- ha registrato colloqui attinenti prende accordi anche con “Co- giudiziale tra il procedimento di-
la. Ma non ha tuonato. In silen- soprattutto ai rilievi disciplina- simo” e “Luca” per l’ormai nota sciplinare e quello penale, rite-
zio all’ingresso, ancor più re, dovesse essere prima il Csm riunione all’Hotel Champagne nendo che semmai il giudice
all’uscita del tribunale, al termi- a pronunciarsi sull’utilizzabilità insieme agli allora componenti dell’udienza stralcio è l’unico
ne di 5 lunghissime ore. Dopo degli atti e delle conversazioni, del Csm, sono stati sentite e tra- “legittimato”, in questa fase, a
che, in sostanza, il gip, Lidia in particolare con riferimento a scritte - e ‘smarcate’ - dai finan- decidere sull’utilizzabilità delle
Brutti, ha stabilito che l’udienza quelle con i parlamentari Luca zieri solo successivamente al intercettazioni, anche ai sensi
‘stralcio’ andrà avanti, senza at- Lotti e Cosimo Ferri che sareb- summit notturno per decidere dell’articolo 68 della Costituzio-
tendere il procedimento discipli- bero state realizzate - per la dife- le sorti della procura di Roma. ne. Che coinvolgono appunto i
nare alle porte - come invece sa- “violando la Costituzione”. Ieri in aula il procuratore Canto- parlamentari.
chiedeva la sua difesa - e stabi- La procura aveva già risposto ne, prendendo la parola nel pri- Anzi Cantone ha ricordato che
lendo che le questioni sollevate spiegando, in un atto indirizzato fu proprio il Csm di cui faceva
sui ‘progressivi secondari’ sono al giudice, come e perché - vice- I NODI DA SCIOGLIERE parte all’epoca lo stesso indaga-
una mera disquisizione tecnica, versa - i colloqui con gli onore- to a caldeggiare, nelle linee gui-
L’utilizzabilità da, l’utilizzo delle udienze-stral-
già risolta dalla procura con l’ac- voli fossero stati intercettati ca-
quisizione della relazione della sualmente. Il trojan viene infatti delle intercettazioni cio per selezionare il materiale
società che ha fornito il soft- programmato dalla polizia giudi- con i parlamentari. da far confluire nei processi.
ware per spiare la toga, indaga- Nell’ordinanza il giudice ha risol-
ziaria per registrare un arco di I pm: «Registrati per to la questione ritenendo di non
ta per corruzione. Ovvero si trat- tempo non superiore alle 5/8
ta, semplicemente, di “progres- ore (per evitare che la batteria si caso, non sapevamo concedere il rinvio - per autono-
mia decisionale - garantendo il Il pm Gemma Miliani
sivi privi di contenuto”: messag- scarichi e l’indagato si accorga degli incontri»
diritto di difesa, qualora ulterio-
gi inviati dal captatore informati-
ri intercettazioni da acquisire
co al server ma nessuna conver-
possano rilevarsi fondamentali
sazione ‘nascosta’. Quando il
anche per il procedimento disci-
trojan aggancia ad esempio una
plinare e ha sottolineato che in
connessione wi-fi, ne approfitta LE ACCUSE
questa sede saranno «acquisite
per inviare il segnale al server. conversazioni o flussi di comuni-
Poi se i difensori vorranno cazioni informatiche e telemati- Corruzione
ascoltarle, facciano pure.
E’ stata la prima dell’uomo dello
che indicati dalle parti che non e rivelazione
appaiono manifestamente irrile-
scandalo delle toghe nella Peru- vanti, procedendo anche d’uffi-
gia che lo sta processando, Nel procedimento per
cio allo stralcio delle registrazio-
quella che si è consumata ieri ni o dei verbali di cui è vietata corruzione in corso
mattina in via XIV Settembre l’utilizzazione» (accusa e difesa davanti al gip (udienza
con il ‘pubblico’ mediatico delle ne hanno chieste circa 200) ma stralcio) oltre a Luca
grandi occasioni. Nell’aula E, il resto del materiale - come pre- Palamara, sono indagati
nei sotterranei del Palazzaccio, vede la norma - non sarà comun- l’ex consigliere del Csm
si sono incontrati per la prima que distrutto. E quindi, anche in
volta su banchi opposti Palama- Luigi Spina (per
un secondo momento, potrà es-
ra e il neo procuratore di Peru- sere esaminato e sottoposto a rivelazione), Adele
gia, Raffaele Cantone, insieme perizia. Intanto si torna in aula il Attisani, l’imprenditore
ai pm Gemma Miliani e Mario 30 per affrontare il nodo dell’ar- Fabrizio Centofanti e
Formisano. Nella memoria depo- Il procuratore capo di Perugia, Raffaele Cantone, il giorno dell’insediamento ticolo 68. Gli incontri registrati Giancarlo Manfredonia
sitata al giudice, il difensore di con i parlamentari. (favoreggiamento).
Palamara, l’avvocato Benedetto © RIPRODUZIONE RISERVATA
•• 20 VENERDÌ — 17 LUGLIO 2020 – LA NAZIONE

Terni CENTRI ESTIVI, A NARNI COSTANO IL 20% IN MENO

A Narni costerà il 20% in meno mandare i propri figli nei


Centri estivi del territorio. Il Comune parteciperà al paga-
mento delle rette prevedendo anche aiuti logistici per gli
organizzatori dei Centri estivi stessi.

Economia e Covid Rifiuti abbandonati

Ospedale, nuovo vertice Le imprese Fototrappole:


crescono 153 sanzioni
Ecco squadra e obiettivi Commercio ko per i “furbetti“
Il commissario Chiarelli illustra priorità e progetti. Ma sulla sanità è bufera
Dalla Cgil:«Occhio alla riforma ‘vacanziera’ della Regione»
TERNI TERNI

TERNI L’emergenza Covid non ferma Nonostante il lockdown


la crescita complessiva delle im- dovuto all’emergenza Covid,
Tra le polemiche sull’indeboli- prese nella provincia ternana. A con l’utilizzo delle
mento della sanità ternana a cui soffrire è però il commercio, in ‘fototrappole’ sono ben 153,
si appresterebbe la Regione, crisi nera. Dall’analisi trimestra- dall’inizio dell’anno, le
con malaugurate ipotesi di le Movimprese, condotta da In- violazioni riscontrate in
Aziende ospedaliere e sanitarie foCamere ed elaborata dalla Ca- relazione all’abbandono di
uniche a tutto discapito del terri- mera di Commercio di Terni, rifiuti, fenomeno sul quale si
torio, a due settimane dal suo in- emerge che la provincia da apri- abbatte il pugno duro del
sediamento al ‘Santa Maria’ il le a giugno segna un saldo posi- Comune. Solo a giugno, a
commissario straordinario Pa- tivo tra aperture e chiusure di seguito della visione dei
squale Chiarelli presenta la 110 nuove aziende, con 244 fotogrammi delle
squadra di direzione e gli obietti- iscrizioni nel secondo trimestre ‘fototrappole» posizionate in
vi di mandato. Confermato il dell’anno e 134 chiusure. Al 30 alcuni punti sensibili del
dottor Sandro Vendetti come fa- giugno risultano registrate territorio, sono state
cente funzione di direzione sani- 21.811 aziende (+ 0,51% rispetto riscontrate 26 violazioni. Ed ora
taria, nominato il nuovo diretto- Il nuovo commissario straordinario del Santa Maria, Pasquale Chiarelli
al trimestre precedente). A livel- i controlli si spostano anche
re amministrativo: è il 54enne nelle frazioni. «Come
lo settoriale, saldi attivi per il
Stefano Carlini, che ha già rico- annunciato - dichiara
gionale soffiano le polemiche. comparto dell’agricoltura (+27),
perto l’incarico alla Usl di Ferra- l’assessore alla polizia locale,
NARNI «I mesi estivi, giocando sulle di- seguito dalle costruzioni (+5).
ra. «Le priorità di questa direzio- Giovanna Scarcia –
strazioni vacanziere e sulle gior- Segno negativo invece per il
ne – spiega Chiarelli – sono le ri- l’amministrazione fa sul serio:
commercio che a fronte di 31
sorse umane, tecnologiche ed Container in fiamme nate afose, sono utilizzati per
nuove imprese ha chiuso il se-
programma, monitora e
organizzative che sono indi- proporre riforme o modifiche di sanziona. Le fototrappole
spensabili per lavorare bene e
a San Liberato rilevante impatto sociale. Que- condo trimestre con 62 cancel- verranno posizionate anche
in sicurezza. In primo luogo oc- sto sta accadendo in Umbria sul lazioni, 29 solo nel commercio nelle frazioni, così da ampliare
corre individuare i professioni- Nel pomeriggio di ieri le tema centrale della sanità pub- al dettaglio. «Il nostro territorio il raggio d’azione degli
sti di cui l’Azienda necessita in fiamme hanno avvolto un blica», afferma Attilio Romanel- è attraversato da una crisi pro- interventi sanzionatori che, mi
tutte le aree clinico-assistenziali container di rifiuti a San li, segretario dello Spi, il sinda- fonda – commenta il presidente auguro tenderanno a diminuire
e gestionali e valorizzare quelli Liberato. I vigili del fuoco cato dei pensionati della Cgil. camerale Giuseppe Flamini –, di pari passo con l’incremento
presenti. Tutto ciò va fatto pre- hanno spento il rogo e «La provincia ternana è in credi- siamo area di crisi complessa e del senso civico di quei
via analisi e revisione dei proces- richiesto l’intervento dei to sulle politiche sanitarie regio- il reddito pro-capite delle no- cittadini che attualmente
si organizzativi aziendali, che an- tecnici dell’Arpa per nali – continua – per quanto ri- stre famiglie continua a contrar- dimostrano poco rispetto del
drà di pari passo con il percorso valutare gli effetti delle guarda le strutture e i mancati si, la pandemia e l’emergenza territorio in cui vivono. Anche
di ottimizzazione di spazi e tec- emissioni nell’area investimenti . Pensionate e pen- conseguente hanno fatto il re- la proposta di modifica del
nologie disponibili nella ricerca circostante. Il container è sionati sono sempre più vittime sto. Per questo la Camera di Regolamento comunale che
continua dell’appropriatezza e collocato nelle vicinanze dei disservizi causati dalla pre- Commercio continua ad investi- porteremo in Consiglio e che
avendo chiaro la durata di sei della Tifast, azienda che caria situazione in cui versano re sul territorio ingenti risorse: ieri abbiamo condiviso con la
mesi del mio mandato». non è stata comunque le strutture sanitarie». nel 2020 già oltre 2 milioni con Giunta, si muove nell’ottica di
Ma sul nuovo piano sanitario re- interessata dall’episodio. Stefano Cinaglia attività, bandi e progetti». inasprire le sanzioni».

Amelia, speranze all’orizzonte per le Mura


La Soprintendenza re ai lavori pubblici, Avio Proiet- sore sottolinea il passaggio pe-
ha incaricato una società ti Scorsoni, che rende nota la donale, l’ampliamento di Via No-
di redigere il progetto decisione del ministero a segui- cicchia e la sistemazione a ver-
to dell’ultima lettera inviata dal de della zona rtra via Nocicchia
Comune il 20 maggio scorso. Il stessa e il percorso pedonale a
AMELIA
progetto, per cui sono stati stan- valle. Nelle intenzioni dell’ammi-
ziati 500mila euro, dovrà essere nistrazione comunale c’è anche
Dopo quasi 15 anni dal crollo, fi- terminato entro il prossimo an- quella di far riconoscere le Mura
nalmente le storiche Mura pos- no. Sempre Proietti Scorsoni come Patrimonio mondiale Une-
sono sperare nella ricostruzio- sottolinea che si è in attesa del sco.
ne. La Sovrintendenza dell’Um- progetto per sbloccare un ulte- «Ora – dichiara l’assessore –
bria ha incaricato una società riore fondo da un milione di eu- speriamo che, almeno in parte,
specializzata di redigere la pro- ro legato ad alcune importanti venga recuperato il tempo per-
gettazione della ricostruzione opere, in particolar modo il dre- duto. L’accelerazione impressa
del tratto crollato delle Mura po- naggio delle acque a monte del- anche dal punto di vista operati-
ligonali. Lo annuncia l’assesso- le Mura. Oltre a questo, l’asses- vo fa ben sperare».
00717

€ 2,50* in Italia — Venerdì 17 Luglio 2020 — Anno 156°, Numero 195 — ilsole24ore.com *in vendita abbinata obbligatoria HTSI – How To Spend It (Il Sole24ORE € 2,00 + HTSI € 0,50). Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
Solo ed esclusivamente per gli abbonati, Il Sole 24 Ore e HTSI, in vendita separata
9 770391 786418

Oggi in edicola Plus24


Il mensile Comprare titoli
«How to spend it» a Wall Street
con la guida Quanto durerà
allo stile maschile il sogno americano
—a 12,90 euro —domani con il quotidiano
oltre il prezzo del
quotidiano

Fondato nel 1865


Quotidiano
Politico Economico Finanziario Normativo

FTSE MIB 20356,09 +0,37% | SPREAD BUND 10Y 172,80 +2,40 | €/$ 1,1414 -0,26% | ORO FIXING 1807,70 +0,17% | Indici&Numeri w PAGINE 32-35

Dl Rilancio, servono 155 decreti attuativi PANORA MA

CONGIUNTURA

La Cina esce
Il decreto Rilancio è legge. Via libera dalla fase di crisi:
LE NUOVE REGOLE del Senato alle regole sui bonus per DO P O IL VIA L IBE RA
edilizia, auto e affitti. Durante l’iter il Pil cresce del 3,2%
Ok definitivo del Senato di conversione a Montecitorio, il te- L’INTERVENTO L’AGEVOLAZIONE DICHIARAZIONI
alle agevolazioni sto si è appesantito di altre 68 misu- Primo Paese a finire nelle secche
per edilizia, auto e affitti
re, da varare nei prossimi giorni. Per
l’attuazione, il decreto Rilancio ha
Fare più crescita Superbonus Dal Mef stop del coronavirus e adesso primo Pa-
ese a uscirne tra le principali eco-
bisogno del varo di 155 provvedi- ma attenzione a unità autonome alla proroga nomie mondiali: la Cina ha visto la
In conversione aggiunti menti. Il decreto Rilancio prevede crescita risalire nel secondo trime-
68 interventi per rendere interventi per un valore di 55 miliar- al debito pubblico in condominio dei versamenti stre con un rimbalzo del Pil del
di di euro per limitare l’impatto del- 3,2% su base annua e dell’11,5% sul
operative le misure la pandemia su imprese, partite Iva, Patuelli e Sabatini De Stefani e Gavelli Mobili e Parente periodo gennaio-marzo, battendo
dipendenti, famiglie e terzo settore. —a pag. 2 —a pag. 27 —a pag. 26 con ampio margine le previsioni
Edizione chiusa in redazione alle 22 Cherchi, Marini, Paris —a pag. 3 degli analisti pari, rispettivamente,
a +2,5% e a +9,6%. —a pagina 23

L A VE RT E N Z A

Reddito di emergenza,
ALESSANDRO IMBRIACO - DIRITTI RISERVATI EMERGENZA SANITARIA
Covid, superata in Italia
la soglia dei 35mila morti
all’Inps solo metà Sono 230 i nuovi contagiati da Co-
vid nelle ultime 24 ore in Italia, in

delle domande stimate aumento rispetto ai 162 di mercole-


dì. Le vittime sono invece 20, an-
ch’esse in aumento dopo le 13 di
mercoledì. I casi totali salgono a
243.736, i morti arrivano oltre la so-
SUSSIDI IL C O MME N T O glia dei 35 mila (35.017)

Le richieste arrivate DISEGUAGLIANZA


sono 478mila delle quali
190mila in pagamento
TRA STATISTICHE LA SENTENZA

E REALTÀ La Corte europea


Un flop. Il reddito di emergenza boccia l’accordo
da destinare alle famiglie in dif- di Alberto Orioli Ue-Stati Uniti
ficoltà economica a causa del co-

L sulla privacy
ronavirus sembra non piacere: a diseguaglianza e la dispe-
al 7 luglio l’Inps ha ricevuto solo razione, che pure esistono,
478mila richieste, la metà di non sono quelle immaginate
quanto stimato dal Governo da chi ha creato l’Italia dei sussi- Beda Romano
(868mila). Di queste, 190mila diati ad personam. E il reddito di —a pag. 24
sono in pagamento. emergenza lo dimostra.
—Servizio a pagina 2 —Continua a pagina 2
CORTE COSTITUZIONALE
Il colosso degli elettrodomestici. II gruppo americano ha preparato un piano di incentivi per favorire gli esodi volontari in tutta Italia
Job Act, no all’indennità

Autostrade, scatta Alla Whirlpool maxi incentivi di licenziamento illegittimo


Whirlpool ha annunciato un piano di maxi incentivi all’esodo volon-
tario in tutta Italia. Gli impiegati che si dimetteranno entro il 26 luglio

per favorire l’esodo volontario


riceveranno 24 mensilità, con un minimo garantito di 85mila euro, L’indennità per il licenziamento il-

la corsa dei fondi


con l’aggiunta di ulteriori 45mila euro. Un piano di incentivi alle legittimo, prevista dal Jobs Act, non
uscite volontarie è previsto anche per i dirigenti. Vera Viola —a pag. 15 può essere legata solo alla anzianità
di servizio. Lo dice una sentenza
della Corte costituzionale sul crite-
rio di commisurazione dell’inden-

Recovery Fund, la Bce incalza sulle riforme


INFRASTRUTTURE INVE ST IT O RI E ST E RI nizzo da corrispondere per le riso-
luzioni contrattuali. —a pagina 29
Si lavora alla stesura del memo-
randum of understanding che da- QUANDO ENERGIA
rà il via all’iter per la graduale strutturali mirate siano decisive per
uscita dei Benetton dal capitale MANCA DA OGGI IL VERTICE UE ringiovanire le nostre economie, con L' ANALIS I F ALCHI & COLOM BE Enel, community fornitori
della “nuova” Autostrade a con- l’accento da porre sugli investimenti con il rating di filiera
trollo pubblico. Entro giovedì
Aspi dovrà presentare il nuovo
LA CERTEZZA Perché il Recovery Fund, il fondo per
la ripresa europeo, raggiunga il suo
in aree prioritarie come il green e la
transizione digitale. Il nuovo fondo
LA LEADERSHIP DA CHRISTINE Enel vara un nuovo progetto, il
piano economico e finanziario. DEL DIRITTO pieno potenziale, dovrà essere «fer- per la ripresa, in discussione oggi a SOLITARIA UNA CHIAMATA Supplier development program,
Intanto scatta la corsa dei fondi mamente inserito in solide politiche Bruxelles al Consiglio europeo, do- per supportare la filiera delle im-
per entrare nella holding che avrà strutturali concepite e realizzate a li- vrà essere «saldamente radicato in DI ANGELA PER LA POLITICA prese italiane fornitrici e dotarla di
il 55% di Aspi e di cui Cdp avrà il di Gianfilippo Cuneo vello nazionale». Lo ha detto la pre- solide politiche strutturali concepite strumenti per consentirle una cre-
60%. Lunedì incontro tra Cassa e —a pag. 4 sidente della Bce,Christine Lagar- e implementate a livello nazionale». di Adriana Cerretelli di Donato Masciandaro scita dimensionale e geografica. Il
Fondazioni. —Servizi alle pagine 4-5 de,ricordando come le politiche Isabella Bufacchi —a pag. 8 —a pagina 22 —a pagina 22 progetto riguarda al momento 130
aziende. —a pagina 14

Intesa-Ubi, dall’Antitrust
LA PARTITA DELLE TLC
Kkr stringe sulla rete Tim:
offerta in arrivo a fine mese
un ok condizionato Con tutta probabilità Kkr presente-
rà un’offerta vincolante per la rete
d’istruttoria. In particolare, Intesa secondaria di Telecom entro fine
BANCHE dovrà cedere oltre 500 sportelli mese, in tempo utile per il cda del 4
bancari, numero «ben superiore a agosto. L’integrazione con Open
Luce verde all’offerta quanto offerto originariamente». Fiber comporterebbe necessità di
ma Intesa Sanpaolo deve Le cessioni, secondo il Garante, do- aggiustamenti. —pag. 19
vranno essere fatte nelle «aree ge-
cedere oltre 500 sportelli ografiche in cui si registrano mag-
giori criticità concorrenziali e sa-
L’Antitrust autorizza l’offerta di ranno rivolte a uno o più operatori
Intesa su Ubi, ma impone a Ca' de indipendenti in grado di discipli-
Sass alcune misure di carattere nare la nuova entità post merger».
strutturale per risolvere le preoc- Luca Davi INDUSTRIA
STILE
cupazioni emerse in corso —a pagina 17
BELLEZZA

AZIONIS TI M IS TERIOS I Moda uomo più


autentica tra stile
Parvus in Commissione banche e voglia di natura
Davide Colombo —a pag. 17
Angelo Flaccavento —a pag. 30
Conte e Macron “affilano le armi” per il vertice Ue di oggi. Sul Recovery Fund
primo round coi rigoristi: “Confrontiamoci duramente”. Pronti coi popcorn y(7HC0D7*KSTKKQ( +z!"!_!#!/

Venerdì 17 luglio 2020 – Anno 12 – n° 196 a 1,80 a


- Arretrati:
1,80 - Arretrati:
a 3,00a -a
3,00
11,00
- aconeil 1,80
11,70librocon–il Arretrati:
“Carlolibro
Alberto
“La casa
Dallae 3,00
diChiesa”
Paolo”
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

Mannelli CIRCO BARNUM Politici e giornali sconfitti danno i numeri Niente fiori,
PRONTA ALLA CAMERA
Legge sui conflitti
Autostrade di balle: “Regalo ma opere di bene

d’interessi: ecco
i paletti del M5S
a Benetton”, anzi “esproprio” » Marco Travaglio

S
littando e sbandando su un
fiume di saliva mista a lacri-
q PROIETTI A PAG. 7 p Sull’intesa con Atlantia, è gara di sparate da me, il corteo funebre dei Be-
Renzi a Salvini ai maggiori editorialisti. Si va netton esce da Autostrade allo
dai “rischi di statalismo” e Maduro, a “vincono svincolo di Ponzano Veneto. Il fe-
METÀ IN LOMBARDIA i privati”. Grande è la confusione sotto il cielo retro, seguito da vedove inconso-
labili, orfani in gramaglie e pecore
Contagi e morti q PALOMBI A PAG. 6 piangenti, fende due ali di giorna-
listi che agitano fazzoletti e lan-
in aumento. Test, ciano petali di rose. Quelli che per
due anni, dopo il crollo del Mo-
rivince Diasorin randi e i 43 morti, si domandava-

CACCIA AL TESORO LA SVOLTA NELL’INCHIESTA DI MILANO


no pensosi chi fosse mai il colpe-
vole: forse il maggiordomo. Dun-
que guai a revocare la concessione
o cacciare i Benetton. Poi accusa-

Lega: 400mila euro,


vano il governo di non decidere:
ora lo accusano di aver deciso. Ac-
cusavano Conte di non osare slog-
giare i Benetton o revocare la con-
cessione: ora che li ha sloggiati, lo
accusano di non aver revocato la

1 fermato e 3 indagati
concessione (e a chi, visto che i Be-
netton escono?). Ma, se l’avesse
revocata, lo accuserebbero di non
averli sloggiati. Lunedì accusava-
q FROSINA A PAG. 13 no Conte di aver fatto perdere ad
Atlantia il 15% in Borsa: ora lo ac-
cusano di averla fatta risalire del
RAZZI E I SUOI FRATELLI 20%. Dicevano che, cacciando
Benetton, Conte era succube del
Scilipoti, Verdini M5S: ora il Messaggerotitola “Au-
tostrade, Conte piega M5S” e “i
&C: la second life grillini sono scontenti” per l’en-
nesimo “dietrofront dopo Tav e
dei Responsabili IL GIALLO “ANDROMEDA” Tap”. Anche per Repubblica “Di
Maio raggela Conte” perché è
q GIARELLI A PAG. 8 - 9
L’IMMOBILIARE VENDE UN molto deluso. Dev’essere lo stesso
Di Maio che esulta sul Corriere

PALAZZO A PREZZO DOPPIO


per il “risultato molto positivo”.
I VERDI DENUNCIANO Intanto proseguono le ricer-
che di Stefano Folli, con l’ausilio
Palermo allagata, ALLA FILM COMMISSION dei sanbernardo. L’ultima volta
che l’hanno sentito, a Repubblica,
ma il Pd vuole
il Ponte di Messina
LOMBARDA. CHE FINE HA è stato martedì, prima del Cdm,
quando vaticinò la caduta del go-

FATTO LA PLUSVALENZA?
verno: “una stagione al tramon-
to”, “il caso Autostrade può essere
q SALVINI A PAG. 12 l’incidente su cui il governo in-

TUTTI I FILI PORTANO ALLA ciampa”, “l’esaurimento del Con-


te2 è sotto gli occhi di chiunque vo-
» GIORNALISTA IN LISTA
“LEGA SALVINI PREMIER”
glia vedere”, “l'agonia”. Poi più
nulla. Ma non si esclude che si sia
Lascio “il Fatto” unito al corteo funebre sullo svin-
colo, mescolato tra la folla col vol-
per dare ideali to coperto dal riportino sghembo.
q PACELLI E VERGINE A PAG. 2 - 3 Lo sostituisce Claudio Tito, che il
alla mia Liguria 4 luglio dava per certo che “Il go-
verno spera nella Consulta per la-
sciare la concessione ad Aspi” e, o-
» Ferruccio Sansa ra che è andata esattamente
all’opposto, vede “intorno alla so-

D
a ragazzi ci arrampi- LE NOSTRE FIRME. luzione trovata per Aspi un illu-
cavamo sul masso OFFENSIVA NEGLI USA 1 SU 2 SENZA LIBRI sorio alone di ottimismo”. Gli sia-
più alto della mo vicini. Molti deplorano l’ora-
scogliera. Erano Truffa sui bitcoin • Ranieri Esproprio di beni nostri a pag. 11 Lockdown a casa rio notturno del Cdm: si sa che,
giorni di luglio dopo una cert’ora, gli accordi val-
e gli hacker russi Il virus ha ucciso
• Cannavò I liberisti de noantri a pag. 11
come questi, gono meno. I giornali di destra so-
qui a Genova. no come i leader di destra: non
Arrivati in ci- a caccia di vaccini anche la lettura sanno che dire. Liberospara l’“Au-
ma, senza pen-
sarci ci buttavamo • Ovadia Cacciano chi fa bene a pag. 13 q TAGLIABUE A PAG. 18
togol di Conte” e Benetton “sem-
pre più ricco” che “vince ancora
nel vuoto. Saran stati 10 alla lotteria” perché il governo
metri di volo. Ma appena
lasciata la roccia capivi che
• Corbellini La natura ci guida a pag. 17 “coi soldi nostri compra a caro
prezzo la società” (il prezzo non è
La cattiveria
• Sabelli A cena con Calenda a pag. 12
ormai ti eri tuffato, eri so- ancora fissato, i Benetton non
speso nell’aria. Non c’era prendono un euro dallo Stato, an-
verso di tornare indietro. Occhio che prima di andare via zi gli danno 3,4 miliardi, Cdp in A-
• Luttazzi Carlo de Berlusconi a pag. 10
Oggi mi sento così. i Benetton sputano nei Camogli spi fa un ottimo investimento, vi-
A PAG. 4 WWW.SPINOZA.IT sto che le autostrade hanno utili
altissimi e rischi bassissimi).
q PROVENZANI A PAG. 14 SEGUE A PAGINA 20
Venerdì 17 luglio
2020

ANNO LIII n° 169


1,50 €
Santa Marcellina
vergine

Opportunità
di acquisto
in edicola:
Avvenire
+ Luoghi dell’Infinito
4,20 €

Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t


Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t

■ Editoriale IL FATTO Dopo il lockdown primo corridoio umanitario da Lesbo. Caritas: via il debito dei più poveri ■ I nostri temi

Scandalo continuo
Il destino di un Paese che non legge
PADRE MACCALLI RAPITO
NOI, CONSEGNATI Dalla pace
AL PRESSAPPOCO delle armi
a armi della pace
ALESSANDRO ZACCURI Alla Camera sì tra accuse al rifinanziamento per la Guardia costiera libica MAURO ARMANINO

S Il Pd si divide: «Così si sostiene chi riporta agli aguzzini i profughi in fuga»


i entra in libreria con più
circospezione del solito, si accenna Padre Pierluigi Maccalli, da
un saluto al titolare seduto in sempre, ha usato solo le armi
cassa, quasi non ci si arrischia a chiedere della pace. A 22 mesi dal suo ra-
come sta andando. Protagonista di ANGELO PICARIELLO pimento è bene ricordare le "ar-
effimeri e tempestosi dibattiti nelle IL VERTICE Trattativa complicata sul Recovery Fund mi" che ha importato in Afri-
settimane più dure dell’emergenza NAPOLI La maggioranza ancora di- cam dove si è trovato a realiz-
coronavirus (riaprire no, riaprire sì, visa in Parlamento, va sot- zare la vocazione missionaria.
riaprire chi?), il mondo del libro italiano Respingimenti to la soglia dell’autosuffi-
sta oggi attraversando una crisi che si cienza sulla Libia. L’Aula A pagina 3
annuncia devastante. Tale, per «Processo della Camera vota il rifi-
intenderci, da far rimpiangere la nanziamento delle missio-
clamorosa flessione del 2008, quando il a chi li eseguì» ni internazionali ma si DENATALITÀ
mercato si ridusse di un terzo. A spacca sul capitolo riguar-
confermare l’allarme – già percepito, in NELLO SCAVO dante la proroga degli aiu- Marzano: giovani
modo più o meno empirico, dagli addetti ti per la Guardia costiera li-
ai lavori e dai semplici appassionati – Per la prima volta in Italia ci bica: 23 deputati di Leu, Pd in fuga dalle nozze
sono i dati dell’indagine realizzata da sarà un processo con l’accu- e M5s votano contro, men-
Cepell e Aie (si tratta rispettivamente del sa di respingimento di mas- tre Italia Viva mette agli at- Mancano esempi
Centro per il libro e la lettura e sa illegale verso la Libia: 101 ti il proprio dissenso non
dell’Associazione italiana editori) per migranti e potenziali richie- partecipando. E così la ri-
LUCIANO MOIA
valutare le conseguenze della Covid-19 denti asilo tra cui minori non soluzione proposta dal go-
sui "consumi culturali" del Paese. In accompagnati. La procura di verno riesce a passare solo Michela Marzano, filosofa, di-
discussione non c’è soltanto la sorte Napoli ha firmato la richie- grazie ai voti del centrode- ce di capire i giovani riluttan-
delle librerie, che in questi mesi hanno sta di rinvio a giudizio per il stra. I 23 "disobbedienti" ti a fare figli. E condivide l’al-
drasticamente ridotto la loro attività a comandante della nave "As- della Camera, insieme a 9 larme del Rapporto Cisf, ma
parziale beneficio del commercio online, so 28" e per un rappresen- senatori, chiedono adesso dà per superata la famiglia co-
ma il ruolo che la lettura dovrebbe tante dell’armatore. un tavolo al governo per ri- me forma univoca.
svolgere in una fase tanto delicata. E che discuterne.
invece, con ogni evidenza, non riesce più Servizio A pagina 10
a svolgere da tempo. nel primopiano a pagina 7 Primopiano alle pagine 6 e 7
Ancora una volta, la pandemia
ingrandisce e accelera un fenomeno già
in atto. Ciò non toglie che la situazione, PANDEMIA Ricerca dell’Istituto di Sanità: il virus causa diretta di morte nell'89% dei casi
una volta trascritta in termini
percentuali, resti sconfortante. Nello
scorso mese di maggio, per esempio, solo
il 58% degli italiani afferma di aver letto
almeno un libro nell’anno precedente,
L’Iss: a uccidere è il Covid
con una riduzione del 15% rispetto allo
stesso mese del 2019. La quota scende al
50% se si prende in esame il periodo
aprile-maggio 2020, quello del pieno
In Italia 35mila le vittime
lockdown. Perché non si legge, perché
non si è letto neppure allora? Gli
intervistati danno risposte diverse, che
vanno dalla comprensibile
preoccupazione (anche molti lettori forti,
La Ue oggi ci prova Adesso è ufficiale: di Covid-19 si
muore come causa diretta. Tra le
persone decedute da febbraio a
maggio, e risultate positive al tam-
Nel frattempo, la linea di estrema
cautela decisa dal governo nelle
ultime settimane rispetto a pos-
sibili "focolai di ritorno" si ar-
VIA LIBERA FINALE
È legge il Rilancio
andrà ammesso, non trovavano più la
concentrazione necessaria) alla meno
plausibile mancanza di tempo. E poi c’è
la concorrenza della rete e delle
Conte: armi affilate pone, nove su dieci sono infatti
state vittime dirette del coronavi-
rus, anche se avevano altre pato-
logie. Inoltre, tra queste, ben il 28%
ricchisce di un nuovo capitolo:
ieri infatti il ministro della Salu-
te, Roberto Speranza, ha ag-
giunto Serbia, Montenegro e Ko-
con nuova Cig
piattaforme, certo, degli smartphone e GIOVANNI MARIA DEL RE è morto proprio di Covid-19, sovo alla lista dei Paesi a rischio. e il superbonus
delle serie tv. Ma la risposta forse mentre solo uno su dieci tra i po- «Chi è stato negli ultimi 14 gior-
potrebbe essere più brutale e diretta: gli «Stiamo affilando le armi...». Scherza Giuseppe Conte, alla vi- sitivi è deceduto per altre cause. È ni in questi territori ha il divieto A 48 ore dalla scadenza, il decreto
italiani non leggono perché in Italia la gilia della due giorni del Consiglio Europeo straordinario che quanto rivela uno studio firmato di ingresso e transito in Italia – Rilancio incassa l’ok definitivo al Se-
lettura non è ritenuta importante. A tra oggi e domani a Bruxelles dovrebbe trovare la difficilissi- Istat e Istituto superiore di sanità ha detto il ministro –. Nel mon- nato. Il provvedimento prevede in-
parole sì, ci mancherebbe altro. La ma quadra sul piano di rilancio da 750 miliardi di euro. È il condotto su quasi 5mila schede do l’epidemia è nella fase più terventi da 55 miliardi per imprese,
retorica del buon libro, lo struggimento primo vertice «fisico» tra i 27 leader dall’inizio della pande- di decesso di soggetti positivi, dif- dura. Serve la massima pruden- lavoratori con partite Iva e dipen-
per il profumo della carta (chi ha mia, perché si è capito che in video è impossibile negoziare. fuso nel giorno in cui il bollettino za per difendere i progressi che denti, famiglie e associazioni.
abbastanza libri in casa sa che il quotidiano ha certificato che i abbiamo fatto finora».
problema è semmai la polvere), la parete Primopiano a pagina 5 morti da coronavirus in Italia han- Carucci
che arreda grazie alle copertine sistemate no superato le 35mila unità. Primopiano alle pagine 11 e 12 nel primopiano a pagina 8
per nuances. Questo però è corredo,
ornamento, non risorsa strategica.
Lo si è visto durante il lockdown, POLEMICHE NUBIFRAGIO A PALERMO
appunto, con le incertezze sul sistema
scolastico e con la sostanziale scomparsa
DOPO LʼINTESA Autostrade, lʼincognita Nessuna vittima
DOTTRINA DELLA FEDE
Lotta agli abusi,
dell’università dal dibattito pubblico.
Perché la lettura – su questo occorre
essere chiari – non è unicamente
è il prezzo delle azioni ma allarme mancato ecco il vademecum
Fatigante nel primopiano a pagina 9 Turrisi a pagina 13 Maccioni a pagina 16
questione di romanzi e di poesie, che
pure danno un apporto decisivo alla
formazione della coscienza personale.
Si possono leggere saggi filosofici e Cerchi alla testa
trattati di economia, per esempio, ed è Alberto Caprotti
indispensabile che si legga di scienza e
di teologia, di matematica come di
spiritualità. La realtà è complessa, lo è 750mila sono obese. Circa 42 Stati
sempre stata. Da qualche tempo, però, Siamo circa sono attualmente in guerra, cioè
questa stessa complessità è milioni di persone si svegliano ogni

S
maggiormente percepita e le sue ette miliardi e 800 milioni di mattina sotto la minaccia delle
conseguenze sono più evidenti, come facce diverse, 208 Stati, solo la armi. Nessuno di loro e di noi ha
l’andamento del contagio ha metà governati in scelto dove nascere, quando
drammaticamente confermato. Per democrazia. Parliamo 125 nascere e con quale sesso, l’1% del ARCHEOLOGIA
questo bisognerebbe leggere di più, macrolingue con migliaia di idiomi, genere umano possiede da solo il
non di meno. professiamo 100 macroreligioni con 50% delle ricchezze della terra. La tecnologia
Preoccuparsi per il destino del libro non centinaia di sfumature differenti Vergogna e meraviglia degli antichi
significa soltanto prendersi a cuore il all’interno di ognuna. Non sempre i dell’imperfezione umana: il suo
futuro di un settore merceologico, per numeri dicono tutto, quasi sempre contrario è un obiettivo nobile e adesso rivive in 3D
quanto lavoro e dignità vadano garantiti dicono tanto. Siamo precari, siamo pericoloso, perché l’ossessiva Camisasca a pagina I
a tutti: redattori editoriali e librai, circa. Il 40% gialli, il 21% marroni, il ricerca della perfezione genera
promotori e addirittura autori. Il punto è 21% neri, il 18% bianchi. Il 70% delusione se non la raggiungi.
che un Paese senza lettori è un Paese che della popolazione del pianeta vive Siamo biodiversi, siamo quasi. I PALINSESTI
non legge, ossia che non ha gli strumenti in case non abitabili, il 35% è Dobbiamo accettarci per misurarci
per interpretare il presente. Si affida analfabeta, 850 milioni di persone e per migliorarci: prenderne atto La Rai impara dal Covid
all’emozione, al sentito dire, all’equivoco sono sotto la soglia della nutrizione non è rassegnazione, ma un modo e punta su cultura,
del pressappoco. minima, ma 1 miliardo e 700 per gestire l’esistente con speranza.
milioni sono sovrappeso, 24mila E senza illusioni. informazione e ragazzi
continua a pagina 2 muoiono di fame ogni giorno, © RIPRODUZIONE RISERVATA Calvini a pagina V
y(7HB5J1*KOMKKR( +z!"!_!#!/

Venerdì 17 luglio 2020 € 1,50 FONDATORE VITTORIO FELTRI


Anno LV - Numero 196 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

È inutile dare la colpa all’Europa


Tutti in pensione più vecchi
per mantenere chi non lavora
L’Inps è in rosso e per prestarci i soldi la Ue ci chiede di tirare la carretta fino a tarda età
Potremmo evitarcelo se non spendessimo in assistenza cento miliardi l’anno di contributi
Che affare Autostrade: per i Benetton un bottino di 9,3 miliardi
SANDRO IACOMETTI
Sulla religione
Mica penserete davvero che l’Inps stia lì
per pagare le nostre pensioni? Si chiama
istituto previdenziale, è vero, ma con gli
La ricetta della sinistra: più sbarchi = più vittime Quando Dio
anni, tipo cesta dei panni sporchi, (...)
segue ➔ a pagina 3 Aprite, aprite risponde
al telefono
ATTILIO BARBIERI ➔ a pagina 7
I PORTI Il corpo di un migrante
alla deriva su un gommone
in mezzo al Mediterraneo
Pubblichiamo un articolo
scritto dal direttore Vittorio

La vera ingiustizia
e poi contate Feltri negli anni Ottanta su co-
me le sette facevano leva sui
bisogni spirituali delle perso-
I MORTI ne. Ieri come oggi anche con
scopi truffaldini.
Il governo spara VITTORIO FELTRI
sulla Croce Rossa «C’è una sola religione, ben-
ché ne esistano un centinaio
VITTORIO FELTRI di versioni». George Bernard
Shaw, autore di questo elegan-
Si dice che l’Europa ci possa versare un te aforisma, si sbagliava.
lauto contributo in denaro a una condi- PIETRO SENALDI Forse la religione è una so-
zione (non come dicono gli analfabeti la, ma le versioni sono molte
condizionalità, termine inesistente nella Sbatti il morto in pri- più di cento e aumentano in
lingua italiana): che il governo approvi ma pagina. Per nascon- continuazione, tanto che non
una legge in grado di ridurre le spese dere gli scheletri che esistono statistiche aggiorna-
dell’Inps, oggi insostenibili. Ancora una hai nell’armadio. La te. Senza scomodare gli Stati
volta dobbiamo dare ragione a Bruxel- maggioranza ieri si è Uniti, dove ogni anno sorgo-
les. Intendiamoci, è ingiusto penalizzare aggrappata alla foto Focolaio in un centro profughi di Jesolo no 700-750 sette e tra breve ci
i pensionati riducendo i loro assegni o pubblicata da Repub- saranno più santuari che fede-
mandandoli in quiescenza allorché so-
no vicini alla tomba. Il problema è un
blica di un profugo spi-
rato su una zattera nel Nuovo allarme virus in Veneto: li, in Italia, - stando al ministe-
ro degli Interni, le cui cifre so-
altro, molto più grave. La Previdenza so- tentativo di raggiunge- no approssimative per difetto
ciale nacque e prosperò a lungo grazie ai re le nostre coste per al- trovati 42 migranti positivi – le chiese sono circa 200. Ce
contributi mensili versati dai lavoratori e zare una cortina fumo- n’è per tutti i gusti. E per tutti i
dalle aziende. Lo scopo era assicurare a gena che nascondesse ALESSANDRO GONZATO spiagge. Dopo i casi di “importazio- disgusti, come recentemente
chi aveva cessato di sgobbare per rag- la fregatura che ci han- ne”" delle scorse settimane, l’allar- ha dimostrato la cronaca. Ri-
giunti limiti di età un reddito dignitoso. no dato i Benetton (...) Nuovo allarmante focolaio di Coro- me più preoccupante arriva dal vil- cordate i morti insepolti di Aci-
E fin qui tutto bene. (...) segue ➔ a pagina 6 navirus in Veneto nel pieno della laggio della Croce Rossa (...) lia, vicino a Roma? (...)
segue ➔ a pagina 3 stagione turistica e a due passi dalle segue ➔ a pagina 6 segue ➔ a pagina 18

L’economia di Pechino su del 3,2%. Tutte le altre sono sotto zero


Alla fine il virus cinese fa bene alla Cina
FILIPPO FACCI LA CARRIERA DELLA GENTILI CON SILVIO
Qui gatta ci Covid. E i dati
dell’istituto nazionale di statisti-
Adesso Veronica suona la fisarmonica
ca spiegano non solo che la na- AZZURRA BARBUTO muovi prima la trave dal tuo
zione che ha diffuso nel mon- occhio e allora potrai togliere
do il Covid-19, la Cina, in termi- «Perché guardi la pagliuzza la pagliuzza da quello altrui»,
ni economici «ha superato l’im- che è nell’occhio di tuo fratel- suggerì Gesù (Luca 6,41).
patto avverso della pandemia» lo e non ti accorgi della trave Questo passo (...)
(quello che sta dilaniando (...) che è nel tuo? Ipocrita, ri- segue ➔ a pagina 19
segue ➔ a pagina 11

Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50


y(7HA3J1*QTTKLP( +z!"!_!#!/

Venerdì 17 luglio 2020 Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366,tel 06/675.881 - Spedizione in abbonamento postale – D.L. 353/2003 DIRETTORE FRANCO BECHIS
(conv. in L. 27/02/2004 n.46) art.1 comma 1, DCB ROMA - Abbinamenti: a Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50- a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50
Anno LXXVI - Numero 196 - € 1,20 a Viterbo e prov.: Il Tempo + Corriere di Viterbo €1,40 - a Rieti e prov.: Il Tempo + Corriere di Rieti €1,40 - www.iltempo.it
Sant’Alessio mendicante a Terni e prov.: Il Tempo + Corriere dell'Umbria €1,40 - nella Riviera Tirrenica (da Follonica a Monte Argentario): Il Tempo + Corriere di Siena €1,40 - ISSN 0391-6990
e-mail:direzione@iltempo.it

Capitale allo stremo: col mancato rinnovo della cassa integrazione per bar e ristoranti resta solo la chiusura
Disastro anche nello spettacolo: senza aiuti l’80% di cinema e teatri rischia di abbassare la serranda

HannomessokoRoma

DI FRANCESCO STORACE
Il Tempo di Oshø inistri e sottosegretari, parlamentari
La verità sui conti di Autostrade

Servono navi, diamo jeep M


e assessori, fate incetta di mascheri-
ne. Tra settembre e ottobre circolare
I Benetton erano vicini al crac
per Roma rischierà (...) Poi il governo li ha salvati

Che fregatura per i libici!


segue a pagina 2
DI FRANCO BECHIS

a famiglia Benetton con la società Auto-


Negoziato in salita
Conte vola a Bruxelles L strade ha trovato per lustri una gallina
dalle uova d'oro. Ma la società che oggi
grazie alla decisione del governo di Giusep-
ma è l’anatra zoppa d’Europa pe Conte diventerà pubblica con l'intervento
di Cassa depositi e prestiti non lo è più, anzi.
Mazzoni a pagina 6 Il bilancio consolidato 2019 ha chiuso infatti
con una perdita di 291, 3 milioni di euro, che
si è mangiata un terzo degli utili accantonati
negli anni precedenti a riserva. Ne restano
Parla Luttwak ancora 566 milioni, ma non basteranno a
coprire la perdita immaginata per il 2020,
«Se l’Italia sta con la Cina che potrebbe essere superiore al miliardo di
si fa male da sola» euro. Se come vuole il governo (...)
Lenzi a pagina 9 segue a pagina 4

IL TRIBUNALE METTE I SIGILLI AL CAMPO


PerVirginia a Castel Romano
«nessunaemergenzarifiuti»
Einfattilohannosequestrato
Musacchio a pagina 8 Gobbi e Magliaro alle pagine 14 e 15

Il diario
on è la prima volta che mi trovo a

di Maurizio Costanzo
N dire che non è assolutamente cer-
to che venerdì 17, cioè oggi, porti
sfortuna. È un modo di dire. Ricordo che
a scuola era più facile prendere un buon
voto se capitava venerdì 17 che non in
altri giorni della settimana. Non date
retta, perciò. Aggiungo: alcuni anni fa
conobbi una coppia che si era sposata di
venerdì 17 e tutto andava bene. Forse è
troppo tempo che non ho loro notizie,
masonocertoche l’amoreancoraregne-
L’assessore di Zinga rà. Nella storia del teatro italiano ci so-
cerca(va) lavoro nostategrandisuperstizioni, adesem-
pio Wanda Osiris non tollerava un
alla Asl. sipario viola, ma nemmeno un
Welfare de’ noantri drappeggio viola, ma nemme-
no, in un compagno di lavo-
ro, una sciarpa viola.
2.024.000 Lettori (Audipress 2019/III)

Anno 162 - Numero 196 QN Anno 21 - Numero 196

VENERDÌ 17 luglio 2020


1,60 Euro Firenze FONDATO NEL 1859
www.lanazione.it

Siena, i periti ispezionano i mezzi e la strada Regionali, il caso ligure

Zanardi, la speranza Pd e M5S alleati


È iniziata la fase dove vincere
del lento risveglio è un’impresa
Valdesi a pagina 20 Caroppo a pagina 15

«Tre contagiati su dieci dall’estero»


Locatelli, Consiglio superiore di sanità: giusto chiudere i confini ai Paesi a rischio. Più giovani tra gli ammalati Servizi
Cresce il numero dei positivi al Covid. Studio universitario rivela: i raggi del sole annullano il virus in pochi secondi alle p. 12 e 13

Inutile rinviare le scadenze DALLE CITTÀ


LO STATO PRESENTA IL CONTO ALLE AZIENDE: INGORGO DI SCADENZE
Moratoria fiscale L’IMPRENDITRICE: «INDEBITATA PER PAGARE LE IMPOSTE. AIUTI ZERO» Firenze

LACRI
MEETASSE
per salvare Ucciso in casa
le imprese a coltellate
Sangue e mistero
Davide Nitrosi Perego e Polidori alle pagine 3 e 5
a Rovezzano
essuno sarà lasciato
N solo, dicevano nei me-
si tragici del lockdo- Giovanna
Gemignan,
Spano in Cronaca

wn. Promesse mirabolanti: «Lo Firenze


56 anni, è a capo
Stato c’è e mette subito la sua
di Meccanica
potenza di fuoco nel motore
dell’economia. Quando si rial- Industriale Migranti sfruttati
za, l’Italia corre» annunciava a Pomezia
Conte il 6 aprile. Peccato che e sottopagati
l’Italia non solo non abbia rico-
minciato a correre (cosa che Arrestati i ‘caporali’
non fa da vent’anni, si guardi il
pil), ma neppure si sia rialzata. Brogioni in Cronaca
Chi ha pensato male avrà fatto
anche peccato ma ci ha azzec-
cato pure stavolta. Perché alla Firenze
fine – tolta la pula della propa-
ganda – la grande potenza di
fuoco, quei milioni di italici mo-
Movida molesta
schetti, si è ridotta ai prestiti ga-
rantiti (comunque da restituire
Alcol vietato
con tanto di interessi) e al rin-
vio per qualche settimana delle
in tutto il centro
scadenze fiscali.
Mugnaini in Cronaca
Continua a pagina 5
y(7HA3J1*QSQPTQ(| +z!”!_!#!/

La nuova fidanzata di Scamarcio L’ambasciatore tedesco a Firenze

Golino e la sua sosia «L’Europa post pandemia


Quegli amori fotocopia sia più forte e unita»
Ponchia a pagina 19 Mugnaini a pagina 14
2R

Camilleri A un anno dall’addio Demografia La popolazione rallenta Toro Belotti trascina i granata
w
il ricordo nell’intervista-testamento w
Nel 2100 saremo “solo” 9 miliardi w
Genoa travolto, salvezza vicina
ALESSANDRA COMAZZI — P. 25 MARIO TOZZI — PP. 18-19 BUCCHERI E MANASSERO — P. 28

‹‹‹∞>Vµ’>i¤>∞àÃ
LA STAMPA VENERDÌ 17 LUGLIO 2020 ‹‹‹∞>Vµ’>i¤>∞àÃ

QUOTIDIANO FONDATO NEL 1867


1 , 5 0 € II ANNO 154 II N. 194 II IN ITALIA (PREZZI PROMOZIONALI ED ESTERO IN ULTIMA) II SPEDIZIONE ABB. POSTALE II D.L.353/03 (CONV.IN L.27/02/04) II ART. 1 COMMA 1, DCB- TO II www.lastampa.it

alla vigilia del vertice europeo straordinario italia e francia avvisano i frugali sul recovery fund I DIRITTI
ALLA MANIFESTAZIONE CONTRO L’OMOFOBIA
OGGI IN EDICOLA

Conte: i 750 miliardi non si toccano “Noi aggredite


per un abbraccio
Intervista a Orlando: “Riforme subito o perderemo i fondi. Autostrade non sarà una nuova Alitalia” fra ragazze”
CATALANO E TOMASELLO

L’ANALISI
IL NUOVO ASSETTO DI ASPI
Alla vigilia del vertice europeo
straordinario, Roma e Parigi av-
vertono i Paesi “frugali” sul Reco-
IL DOSSIER
IL TESORO: PIANO TAGLIA-TASSE IN 3 ANNI
U n piano in tre anni, per rende-
re più efficiente la macchina
del Fisco, ridurre il tax gap, e in-
very Fund. Il premier Conte: i 750 centivare l’uso della moneta elet-
MIRAGGIO miliardi non si toccano. In un’in-
tervista a La Stampa, Orlando ras-
Partite Iva: è in arrivo
la stangata da 33 miliardi
tronica. È il programma del mini-
stro dell’Economia, Roberto Gual-
PUBLIC sicura su Autostrade: «Non sarà
una nuova Alitalia». SERVIZI – PP. 6-9 BARONI E DE STEFANI
tieri, nell’atto di indirizzo per il
2020-2022. – PP. 10-11
COMPANY
La testa ci fa dire Dialogo con ANDREA CAMILLERI di Marcello Sorgi

MARCO ZATTERIN
IL CASO

L’ Covid, gli hacker russi a caccia dei vaccini degli americani


umore al governo è roba da Le due ragazze insultate a Roma
«Abbiamo una public com-
pany!». Si osserva esultan-
za e sollievo avanti a quella che si L’ESPERIMENTO SOCIALE A NAPOLI
considera la panacea per i mali
esposti dal tragico crollo del Moran-
di. Non si sa se funziona, ma intan-
Quelle donne
to scaccia gli «odiati Benetton» dal-
la gestione delle belle e incerte vie
che difendono
d’asfalto a pagamento italiane.
Il piano Conte prevede che Auto-
le donne
strade sia quotata l’anno venturo: sa- VIOLA ARDONE
rà una «società a capitale diffuso»,
formula che in Italia viene sempre in-
terpretata con qualche libertà di trop-
po e che, nella terra del capitalismo
D ue giorni fa in un mercatino di
San Giovanni a Teduccio, peri-
feria est di Napoli, un ragazzo e
con pochi capitali e dell’infiltrazione una ragazza si mettono a litigare
politica massiccia, ha dimostrato di davanti a tutti. Una questione di
funzionare solo in rari e fortunati ca- gelosia, pare: lei ha comprato in
si, seminando negli altri parecchia una bancarella un costume da ba-
sventura, come ricordano gli annua- gno troppo sexy.
ri alle voci Montedison e Telecom. CONTINUA A PAGINA 23
Nella squadra del premier la «pu-
blic company» Autostrade non ap-
pare quello che dovrebbe essere. Il IL SINDACATO: UNA SCELTA OFFENSIVA
modello classico stabilisce la sepa-
razione tra proprietà e controllo del
business; poi presuppone che i ma-
Notte antiviolenza
nager siano chiamati dai molteplici
azionisti a gestire al meglio i loro in-
alla De Filippi
vestimenti. Al contempo, la diffu-
sione larga dei titoli presuppone la
È rivolta alla Rai
contendibilità dell’azienda, il che MICHELA TAMBURRINO
spinge gli amministratori a lavora-
re per massimizzarne il valore, con-
dizione necessaria per garantire la
stabilità del percorso e la fedeltà dei La foto simbolo della pandemia: l'abbraccio tra Rosa, morta ieri, e il marito Giorgio nell’ospedale di Cremona SERVIZI — PP. 2-5
E dire che Stefano Coletta, il diret-
tore di Rai1, aveva presentato il
suo fiore all’occhiello mai immagi-
soci. In sintesi: gestori indipenden- nando di scatenare un putiferio.
ti che devono sorvegliare il titolo
dal rischio di una possibile scalata
ostile nel nome di una sana conti-
CIAO ROSA, L’ULTIMO BACIO S i tengono stretti, con le mani l’uno sulle guance
dell’altra, come due ragazzini: lui, Giorgio, sembra
quasi scoppiare di felicità, perché lei, Rosa, è tutta la sua
Che invece c’è stato. Il 25 novembre,
il giorno dedicato alla lotta contro la
violenza sulle donne, Rai1 propone
nuità d’impresa. PIU’ FORTE DELLA MORTE vita, e la rivede dopo tanti giorni di solitudine, al termine una serata evento, lo show «Siamo
CONTINUA A PAGINA 23 SIMONA SPARACO di una lunga battaglia contro il Covid. – P. 23 così», rivolto alle donne. – P. 13

MATTIA
BUONGIORNO Se afferra un’idea FELTRI

Un video pubblicato ieri su Facebook dal fervido Toninelli di lacrime, compresi i piccoli che su quel titolo ci avevano
ha risollecitato l’immortale dilemma, se arrechi più danno messo qualche risparmio e se ne ritrovano poco più della
alla comunità lo sciocco o il ladro (immortale mica tanto, metà (per non dire dei settemila dipendenti di un’azienda
dilemma già risolto dalla notte dei tempi, e soluzione codi- sfiancata). Fra i milioni e milioni di ladri conclamati di cui è
ficata da Ennio Flaiano: niente è più pericoloso di uno stupi- disseminata la storia dell’umanità, si farà l’esempio di Sir
do che afferra un’idea, su quella costruirà un sistema e ob- Robert Walpole, uomo di governo del Settecento al servi-
y(7HB1C2*LRQKKN( +z!"!_!#!/

bligherà gli altri a condividerlo). Nel video, il fervido Toni- zio di Giorgio I e Giorgio II. Si intascò di soppiatto una tale
nelli riassume l’andamento del titolo di Atlantia da quando quantità di quattrini, investiti in ville e crapule, da essere di-
Matteo Salvini ha lasciato il governo a oggi: stava a 24,15 ventato, in Inghilterra, l’archetipo del politico cinico e cor-
euro per azione, sta a 13,89. Quaranta per cento in meno. rotto. Nel frattempo, con la trattativa risparmiò al suo Pae-
Il fervido tripudia – i Benetton, dice, senza Salvini piango- se un paio di rovinose guerre, non avendo brama d’eroi-
no grandi, grandi lacrime – e non vede un centimetro più in smo, e per cui un suo recente biografo di lui ha scritto quel-
là, oltre i Benetton, titolari del 30.25 per cento di Atlantia, lo che senz’altro non si scriverà di Toninelli: forse era un
il resto è di azionisti incolpevoli, e piangono le stesse gran- corrotto, ma almeno si comportava da adulto.
.
ANNO V NUMERO 141 www.ildubbio.news
1,5 EURO
VENERDÌ17LUGLIO2020

L’OBLÒ
Equo compenso, Bonafede estende il modello Cnf:
monitoraggioanche perleprofessionitecniche Ma questa
Covid
ERRICO NOVI A PAGINA 7 è un virus

IL DUBBIO
fascista.
Perché
ci costringe
al saluto
romano.
p.a.

INTERESSA
A QUALCUNO?
Il corpo abbandonato
del migrante alla deriva
da quindici giorni
«Q uando i corpi non
vengono recuperati,
l’ultimo briciolo di dignità
dopo due settimane dal
primo avvistamento del
cadavere. E intanto la
che l’UE aveva conservato maggioranza si spacca sul
annega insieme a loro». rifinanziamento alla guardia
Le parole di Neeske costiera libici. 23 tra dem,
POSTE ITALIANE S.P.A. - SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N.46) ART. 1, COMMA 1 C/RM/41/2016

Beckmann, pilota della ong Leu e Iv non votano.


tedesca SeaWatch, arrivano A PAGINA 2

INTERVISTA A MONSIGNOR VINCENZO PAGLIA: UN DOVERE TUTELARE IL DIRITTO ALL’EMIGRAZIONE

«Quella foto è il simbolo della nostra


disumanità. Caino primo sovranista»
GIACOMO PULETTI
L’esordio dello statalismo populista
L a drammatica foto scattata dall’elicottero del-
la Sea Watch non è la prima di un cadavere
che crea sgomento nell’opinione pubblica, ma se-
condo Monsignor Vincenzo Paglia, presidente
Sorpresa:laresurrezione
della Pontificia accademia per la vita, questa vol-
ta «dovrebbe far riflettere sulla necessità di un
cambio di passo nella solidarietà e nell’accoglien-
delle Partecipazioni statali
za». E poi: «Siamo di fronte a un’immagine inso-
stenibile, per di più inviata ben quattro volte alle
autorità che non se ne sono interessate, il che ren- FRANCESCO DAMATO potremmo assistere anche alla resurre-
de ancor più pesante questa tragedia. Abbiamo zione del Ministero delle Partecipazio-
avuto il coraggio di creare le “zone di ricerca e soc- ni Statali. Che fu istituito alla fine del
corso” mentre quello che sta accadendo è l’esatto
D i questo passo, purtroppo più 1956 su spinta soprattutto di Giovanni
ISSN 2499-6009

opposto». all’indietro che in avanti, o per Gronchi.


A PAGINA 4 fortuna, secondo i gusti naturalmente, A PAGINA 10 E 11

DOSSIER DELL’ASSOCIAZIONE STUDI GIURIDICI IMMIGRATI GUGLIELMO EPIFANI

Lucieombre su alcuneOng italiane «SuAspi nonsipoteva


neicentridi detenzionein Libia farealtro.Oraserve
y(7HC4J9*QKKKKT( +z!"!_!#!/

bero la detenzione. Lo si evince dal rap-


un’Authority che vigili
DAMIANO ALIPRANDI
porto dell’Associazione Studi Giuridici
sull’Immigrazione (Asgi) proprio sugli in- sulleconcessioni»
L e organizzazioni umanitarie italiane
(Ong) che operano nei centri libici per
migranti non starebbero migliorando le
terventi di alcune Ong che portano avanti
progetti finanziati con 6 milioni di euro
dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione ROCCO VAZZANA A PAGINA 8
condizioni dei reclusi, ma ne legittimereb- e lo Sviluppo (Aics). A PAGINA 5
IL DUBBIO 2

PRIMOPIANO
VENERDÌ 17 LUGLIO2020

LA FOTO CHOC

«Q uando i corpi non


vengono recuperati,
l’ultimo briciolo di dignità Quindici giorni alla deriva cupero nella zona Sar libica -
non sappiamo nulla. I tubola-
ri di un gommone semisgon-

ma nessuno recupera
che l’UE aveva conservato an- fio lo trattengono dagli abissi
nega insieme a loro nel Medi- dell’indifferenza: non un no-
terraneo». Le parole di Nee- me, non un volto, solo due
ske Beckmann, pilota a bor- gambe e i segni indistinti di

il corpo del migrante


do dell’elicottero Seabird del- quella che sembra una brucia-
la ong tedesca SeaWatch, ar- tura da benzina.Lo scatto di
rivano dopo due settimane denuncia torna ieri sulle pagi-
dal primo avvistamento del ne di Repubblica, dopo giorni
cadavere di un uomo naufra- di silenzio si apre il dibattito.
gato nel Mediterraneo: il cor- stiera di Italia, Libia e Malta: «Un’immagine che non av- do per riconoscere nel mezzo Ma il corpo resta in acqua.
po è incastrato nel relitto di tutti ignorati. Il primo segnale vremmo mai voluto mostrar- di una sfocata macchia blu l’or- «Nessuno vuole dargli degna
un gommone alla deriva, nel- parte il 29 giugno. Le coordina- vi», scrive la Ong che dal cielo rore di un corpo seminudo con- sepoltura», scrive Caritas Ro-
le acque libiche. te passano al centro di ricerca presidia le acque del Mediterra- sumato dal sole e dalla salsedi- ma sui social, che si unisce al-
In 15 giorni il team di ricogni- e soccorso di Tripoli, ma nessu- neo svuotato di navi di soccor- ne. Del migrante annegato pro- lo sdegno sottolineando il
zione aerea riprende quattro no risponde. Il giorno seguen- so. La scena è tanto cruda da babilmente nei naufragi del 29 mancato intervento delle tre
volte la stessa scena e invia al- te l’organizzazione umanitaria non scorgersi a colpo d’oc- e 30 giugno - giorni in cui si so- autorità marittime.
trettanti alert alla guardia co- posta su twitter la foto shock. chio. Bisogna affinare lo sguar- no susseguite operazioni di re- F.S.

ITALIA VIVA E LEU ESCONO DALL’AULA, ALCUNI ESPONENTI DI PD E M5S VOTANO CONTRO

Sì alle missioni all’estero


sabilità e che ci vede impegna-
ti con assetti satellitari, marit-
timi e aerei per raggiungere
un cessate il fuoco durevole».

Ma sulla Libia è polemica


Ma le polemiche suscitate dal-
la foto del cadavere e dalle
continue denunce da parte
delle organizzazioni umanita-
rie e non governative sulla
condizione dei migranti nei
GIACOMO PULETTI zotto ha inoltre presentato ERASMO PALAZZOTTO non protrarre quelle che si so- campi libici non si placano. In
una risoluzione contraria al ri- DI LIBERI E UGUALI no rivelate fallimentari», ha un editoriale pubblicato su Fa-
finanziamento della Guardia detto annunciando la non par- miglia Cristiana il fondatore

U
PROPONE
na foto può valere più costiera libica, firmata da 22 tecipazione al voto di Italia Vi- della comunità di Sant’Egi-
RISOLUZIONE
di mille parole. E an- deputati, tra i quali esponenti va. dio, Andrea Riccardi, ha ri-
che di 401 voti parla- del Movimento 5 stelle, di CONTRARIA A QUELLA Soddisfatta del voto favorevo- chiamato l’attenzione sui mi-
mentari, come quelli che han- Leu, Riccardo Magi (+Euro- DELLA MAGGIORANZA le sulle missioni all’estero la granti «intrappolati in una
no dato il via libera alla risolu- pa), e nove senatori. «La colla- E OTTIENE LA FIRMA viceministra degli Esteri, Ma- guerra senza fine, talvolta tor-
zione della maggioranza per i borazione nei respingimenti DI ORFINI E BOLDRINI rina Sereni, che ha parlato del turati o utilizzati come schia-
finanziamenti delle missioni illegali verso un Paese in guer- nostro Paese come «impegna- vi dai libici». Ma nelle stesse
internazionali. Trai quali han- ra come la Libia – scrivono i – ma finanziare oggi i libici si- to a sconfiggere la minaccia ore in cui Montecitorio vota-
no fatto discutere quelli alla parlamentari – dove le perso- gnifica dare soldi a chi ucci- terroristica e contrastare il va la risoluzione sulle missio-
Guardia costiera libica, che ne subiscono violenze inenar- de, stupra e tortura». Pini ha traffico di essere umani». Se- ni internazionali la ministra
per molti significano soste- rabili nei centri di detenzione invece sottolineato come l’As- reni ha puntualizzato anche dell’Interno, Luciana Lamor-
gno a chi tiene i migranti chiu- si configura come una nostra semblea nazionale del partito che il governo sta lavorando e gese, era in missione ufficiale
si nei lager a pochi metri dalle corresponsabilità nelle viola- avesse espressamente dato pa- lavorerà in futuro sulla sostan- a Tripoli, dove ha incontrato
spiagge. zione dei diritti umani di cui rere contrario al rinnovo dei fi- ziale modifica del Memoran- Fayez al Serraj, presidente del
La risoluzione, votata ieri mat- sono vittime». nanziamenti e per questo ha dum of Understanding, come governo di accordo naziona-
tina, ha ottenuto 401 sì, 23 no Tra i firmatari l’ex presidente votato contro, «rispettando il richiesto dalla risoluzione le. «Si è discusso dello svilup-
e 2 astensioni. Italia Viva e del Pd, Matteo Orfini, l’ex pre- parere dell’Assemblea e parlamentare approvata, e po nella lotta alle migrazioni
Leu non hanno partecipato al sidente della Camera, Laura dell’Onu». per favorire l’accesso delle or- illegali, alla tratta di essere
voto mentre il centrodestra ha Boldrini, e Giuditta Pini. E c’è chi ha fatto espressamen- ganizzazioni internazionali umani e al contrabbando», ha
sostenuto la maggioranza nel «Qualche anno fa avremmo te riferimento alla foto del mi- nei lager libici. «La novità più spiegato un comunicato stam-
voto parlamentare. Ma i “no” potuto far finta di non sapere grante al largo della Libia, co- rilevante – ha detto la vicemi- pa di Tripoli.
includono esponenti di spic- – ha detto Orfini annuncian- me Gennaro Migliore. «Quel- nistra del Pd – è rappresentata Nessun accenno a un cadave-
co del Partito democratico. Il do il suo voto contrario alla ri- la foto ci dice che è il momen- dalla missione Eunavformed re senza nome che giace iner-
deputato di Leu Erasmo Palaz- soluzione della maggioranza to di cercare nuove soluzioni, Irini, di cui abbiamo la respon- me in mezzo al mare.
IL DUBBIO PRIMOPIANO 4

INTERVISTA
VENERDÌ 17 LUGLIO2020

l’enorme tema dell’emigrazio-

MONSIGNOR ne del mondo con saggezza e ri-


flessione. I migranti non van-

VINCENZO PAGLIA
no respinti perché l’emigrazio-
ne è un fenomeno che non va
né negato né accantonato, ma
gestito. Ecco perché l’impe-
gno di governo e società civile
deve essere dedicato all’affron-
tare i milioni e milioni di pro-
fughi che continuano a migra-
re a causa delle guerre ma an-
che per avere futuro migliore.
Proprio ieri dall’isola di Lesbo
è giunto un piccolo gruppo di
profughi attraverso i corridoi
umanitari della comunità di
Sant’Egidio, perché questa
prospettiva non viene molti-
plicata? I governi potrebbero
inoltre ragionare sul contin-
gentamento dell’emigrazione,
stabilendo tempi e numeri, e
andando ad aiutare nei luoghi
di maggiore difficoltà. Occor-
re ristabilire la pace, il dialogo
tra i popoli e aiutare l’econo-
mia mondiale a sostenere i pae-
si più poveri.
Papa Francesco ha denuncia-
to più volte la condizione dei
lager libici, dove i migranti
vengono torturati, stuprati,
spesso uccisi ancor prima di
partire. Eppure, l’Italia conti-
nua a finanziare la Guardia
Costiera libica, accusata di

«Quel migrante esanime


avere rapporti con i traffican-
ti di essere umani. Perché ci
voltiamo dall’altra parte di
fronte a questi crimini?
Credo che la storia venga di-

alla deriva è il simbolo


menticata troppo in fretta. Già
nel ‘900 abbiamo voltato la fac-
cia da un’altra parte, come nel
caso del dramma degli armeni

della nostra disumanità»


uccisi in Turchia o alla trage-
dia della Shoah. Aveva ragio-
ne Hanna Arendt quando par-
lava di «banalità del male»,
perché quando dimenticano
la pietas gli uomini sanno esse-
GIACOMO PULETTI magine insostenibile, per di grare”? «ABBIAMO IL DOVERE re ancor più crudeli degli ani-
più inviata ben quattro volte al- Sono convinto che la cultura DI PROMUOVERE mali. Del resto, la tragedia
le autorità che non se ne sono giuridica contemporanea deb- UNA CULTURA umana inizia quando Caino vo-

Q
uella scattata dall’eli- interessate, il che rende ancor ba recuperare o affermare con CHE SOSTENGA leva restare solo, come fosse il
cottero della Sea Watch più pesante questa tragedia. maggiore chiarezza il diritto a IL DIRITTO sovranista di turno, ma l’inte-
non è la prima foto di Abbiamo avuto il coraggio di emigrare, che è un diritto origi- ALL’EMIGRAZIONE. resse per sé ha una forza diabo-
un cadavere che crea sgomen- creare le “zone di ricerca e soc- nario e fondamentale. Come è D’ALTRONDE, SE lica che ci rende disumani.
to nell’opinione pubblica, ma corso” mentre quello che sta possibile, per un mondo che ALZIAMO LO SGUARDO La pandemia non ha fermato
secondo Monsignor Vincenzo accadendo è l’esatto opposto. dal 1968 è riconosciuto come SCOPRIAMO CHE la tradizionale messa della co-
Paglia, presidente della Ponti- Perfino nel Medioevo sorgeva- “villaggio globale”, permette- IN CIELO NON CI SONO munità di Sant’Egidio in ricor-
ficia accademia per la vita, que- no confraternite di laici e uo- re poi che in un angolo di que- FRONTIERE» do di tutti i migranti morti nel
sta volta «dovrebbe far riflette- mini generosi che si impegna- sto villaggio si venga abbando- Mediterraneo dal 1990 a oggi.
re sulla necessità di un cambio vano per dare una degna sepol- nati? Nella misura in cui sco- Quale importanza hanno que-
di passo nella solidarietà e tura ai morti. Ecco perché io priamo il mondo come casa co- In un’intervista lei disse che ste celebrazioni?
nell’accoglienza». credo che questa immagine sia mune, abbiamo il dovere di lasciare i migranti in mezzo al Durante queste celebrazioni,
Monsignor Paglia, la foto del oggi un grido di condanna che promuovere una cultura che mare è «un inferno». Molte di chiamate “morire di speran-
cadavere di un migrante che deve scuotere le coscienze di sostenga il diritto all’emigra- queste persone però nemme- za”, vengono ricordati molti
giace al largo delle coste libi- tutti, nessuno escluso. Tanto zione anche all’interno di quel- no arrivano ad essere salvate, dei nomi dei migranti morti
che sta suscitando indignazio- più in quel Mar Mediterraneo la casa comune. D’altronde, se come dimostra quella foto. In durante l’anno e i paesi da do-
ne come fu nel 2015 per la mor- che da “mare nostrum” sta di- alziamo lo sguardo scopriamo che modo si può e si deve per- ve venivano, per due motivi:
te del piccolo Aylan in Tur- ventando sempre più un “ma- che in cielo non ci sono frontie- mettere il salvataggio delle sia perché con la preghiera pos-
chia. Questa volta però la foto re monstrum”. Ci siamo com- re. È ovvio che tutto ciò deve es- persone in mare e la loro cor- sa crescere lo sdegno verso la
è stata scattata a qualche chi- mossi tutti nel vedere la foto sere regolato, ma ciò che man- retta integrazione nel nostro disumanità sia per riscoprire
lometro dalle nostre coste, co- del marinaio che porta in brac- ca sono i fondamenti della pos- Paese? la forza stessa della preghiera.
me può un paese come l’Italia cio un migrante sfinito: io invi- sibilità di regolare questi dirit- In quell’intervista io riflettevo Sono gesti straordinari, come
non farsene carico? terei tutti a guardare quella fo- ti. Dovremmo prendere esem- sul fatto che già oggi stiamo co- luci che si accendono nella
Quanto è accaduto è di una bar- to e solo dopo andare a visitare pio da paesi come l’Uganda, struendo un certo tipo di infer- notte, a sottolineare la speran-
barie inaccettabile e colpisce la Pietà di Michelangelo a San che già ospita un milione e no, come quello rappresentato za anche in tempi di dispera-
al cuore la qualità di una civil- Pietro. mezzo di immigrati ma che ha dal Mediterraneo come cimite- zione. I migranti che hanno
tà. Tutti noi, giustamente, sia- Dal punto di vista umanitario deciso di accogliere i profughi ro, dalle coste libiche diventa- perso la vita e sono stati dimen-
mo rimasti tragicamente tra- i migranti sono spesso richie- del Congo orientale, dove si te lager o dagli ospedali pedia- ticati dagli uomini, sono presi
volti nel vedere, durante la denti asilo o persone che fug- continua a combattere. Invece trici di Aleppo colpiti dai bom- da Dio e assunti in cielo. La for-
pandemia, i corpi delle perso- gono dalla loro terra abbando- sentiamo affermazioni di co- bardamenti. In questo senso za della fede cristiana consiste
ne defunte che venivano porta- nando famiglia e affetti. La no- modo come «Mica possiamo sono convinto che sia indi- nell’indignarsi per il peccato e
ti via dai camion dell’esercito. stra società oggi è in grado di accogliere tutta l’Africa!». Af- spensabile un cambiamento cercare di aiutare coloro che vi-
Ma ora siamo di fronte a un’im- garantire loro il “diritto a emi- fermazioni che non esistono. di passo per poter affrontare vono nella speranza.
IL DUBBIO PRIMOPIANO 5
VENERDÌ 17 LUGLIO2020

DOSSIER DELL’ASSOCIAZIONE STUDI GIURIDICI IMMIGRAZIONE

Luci e ombre
su alcune Ong italiane
impegnate nei centri
di detenzione in Libia
DAMIANO ALIPRANDI LE CAPOFILA massimo del finanziamento, ne. Le Ong capofila dei progetti dell’Associazione Studi Giuri-
DEI PROGETTI inizialmente fissato a 666.550 approvati sono le seguenti: dici sull’Immigrazione hanno
FINANZIATI euro, poi elevato nei bandi suc- Emergenza Sorrisi, Helpcode presentato una serie di richie-

L
e organizzazioni umanita- DALL’AICS cessivi a 1.000.000 di euro. I (già Ccs), Cefa, Cesvi e Terre des ste di accesso civico per ottene-
rie italiane (Ong) che ope- CON 6 MILIONI DI EURO bandi inoltre stabiliscono che Hommes Italia. Le altre Ong re copia dei documenti più rile-
rano nei centri libici per SONO: EMERGENZA per l’attuazione dei progetti le coinvolte nell’attuazione dei vanti relativamente ai progetti
migranti non starebbero miglio- SORRISI, HELPCODE, Ong italiane debbano necessa- progetti, come partner di quelle in questione, ed in particolare
rando le condizioni dei reclusi, CEFA, CESVI E TERRE riamente avvalersi di partner lo- capofila, sono Fondation Suis- il testo dei progetti presentati
ma ne legittimerebbero la deten- DES HOMMES ITALIA cali sul campo, in quanto la si- se de Deminage, Gvc (già We ed approvati. Ma nulla da fare.
zione. Lo si evince dal rapporto tuazione di sicurezza non con- World), Istituto di Cooperazio- L’Agenzia Italiana per la Coope-
pubblicato dall’Associazione sente la presenza di personale ne Universitaria, Consorzio Ita- razione e lo Sviluppo ha negato
Studi Giuridici sull’Immigra- zione o in associazione tempo- italiano in loco. La possibilità liano Rifugiati (Cir) e Fondazio- il diritto di accesso a tutti i testi
zione (Asgi) proprio sugli inter- ranea di scopo (Ats) con altre per personale italiano di recar- ne Albero della Vita. dei progetti approvati.
venti attuati da alcune Ong che Ong. Dalla scelta se partecipare si nella zona d’intervento può Al fine di comprendere in detta- L’Associazione Studi Giuridici
portano avanti progetti finan- come singoli o in Ats i bandi fan- essere valutata caso per caso glio la natura e la tipologia degli sull’Immigrazione ha messo in
ziati con 6 milioni di euro no anche dipendere l’importo con l’evolversi della situazio- interventi svolti, alcuni soci discussione la logica stessa
dall’Agenzia Italiana per la Coo- dell’intervento ideato dall’A-
perazione e lo Sviluppo (Aics). genzia Italiana per la Coopera-
Come spiega l’Associazione zione e lo Sviluppo, mostrando
Studi Giuridici sull’Immigra- IL REPORT SULL’EMERSIONE DEI RAPPORTI DI LAVORO come in larga misura le condi-
zione, l’iniziativa ha suscitato, zioni disumane nei centri, che i
sin dall’emanazione del primo
bando a novembre 2017 molto
scalpore nell’opinione pubbli-
Regolarizzazioni regolarizzazione del
ministero dell’Interno.
Nella distribuzione delle
bandi mirano in parte a miglio-
rare, dipendano da precise scel-
te del governo di Tripoli (politi-

a quota 120mila
ca, sia perché il sistema di de- domande per regioni, la che oltremodo repressive
tenzione per migranti in Libia è Lombardia si conferma al dell’immigrazione clandesti-
caratterizzato da gravissimi e si- primo posto per le richieste na, gestione affidata a milizie,

Lombardia in testa
stematici abusi (“è troppo com- presentate per il lavoro assenza di controlli sugli abusi,
promesso per essere aggiusta- domestico e di assistenza ubicazione in strutture fatiscen-
to”, aveva detto il Commissario alla persona (28.658) e la ti, mancata volontà di spesa,
Onu per i diritti umani) sia per Campania per quello ecc.). I bandi non condizionano
la vicinanza temporale con gli agricolo (4.033). Rispetto al l’erogazione delle prestazioni
accordi Italia-Libia del febbra-
io 2017.
I centri di detenzione libici, in-
S ono 123.429, di cui cui
11.101 in corso di
lavorazione, le domande di
PER QUANTO
RIGUARDA I SETTORI
INTERESSATI, IL
Paese di provenienza del
lavoratore, ai primi posti
risultano l’Ucraina, il
ad alcun impegno da parte del
governo libico a rimediare a tali
criticità, rendendo così l’inter-
fatti, soprattutto quelli ubicati regolarizzazione ricevute LAVORO DOMESTICO Bangladesh e il Marocco vento italiano inefficace e non
nei dintorni di Tripoli che sono dal portale del ministero E DI ASSISTENZA per l’assistenza alla sostenibile nel tempo.
destinatari della maggior parte dell’Interno da quando è ALLA PERSONA persona; l’Albania, il Ma non solo. Le Ong svolgono
degli interventi italiani, sono attiva la procedura per RAPPRESENTA L’87% Marocco e l’India per un’attività esclusivamente
destinati a ospitare anche mi- l’emersione dei rapporti di DELLE DOMANDE GIÀ l’impiego in agricoltura e strutturale. Ovvero, secondo il
granti intercettati in mare dalla lavoro. Il Viminale ha PERFEZIONATE allevamento. Su 97.968 rapporto, alcuni interventi non
Guardia Costiera Libica, a cui pubblicato il Terzo report datori di lavoro che hanno sono a beneficio dei detenuti
l’Italia ha fornito, e tuttora forni- sulla regolarizzazione dei perfezionato la domanda di ma della struttura detentiva,
sce, un decisivo appoggio eco- rapporti di lavoro a un mese regolarizzazione per il preservandone la solidità strut-
nomico, politico e operativo. Il dalla conclusione del settore domestico, 74.605 turale e la sua capacità di ospita-
rapporto si interroga quindi sul- termine della procedura (15 sono italiani. Per il settore re, anche in futuro, nuovi pri-
le conseguenze giuridiche de- agosto). La media agricolo, su 14.360 datori gionieri. L’Associazione Studi
gli interventi attuati, a spese giornaliera delle domande di lavoro 13.066 sono Giuridici sull’Immigrazione si
del contribuente italiano, nei presentate dal 1 luglio al 15 italiani. interroga anche sulla destina-
centri di detenzione libici. luglio è di circa 3mila. Per «Siamo soddisfatti perché zione effettiva dei beni e dei ser-
Nel rapporto si apprende che i quanto riguarda i settori oggi siamo oltre le 120mila vizi erogati.
fondi stanziati dall’Agenzia Ita- interessati, il lavoro regolarizzazioni, è un dato L’assenza di personale italiano
liana per la Cooperazione e lo domestico e di assistenza molto importante sul campo e il fatto che i centri
Sviluppo nel 2017 per interven- alla persona rappresenta nonostante gli uccelli del siano in gran parte gestiti da mi-
ti da parte di Ong italiane all’in- l’87% delle domande già malaugurio che lizie, indubbiamente ostacole-
terno di centri di detenzione in perfezionate (97.968) e il predicavano un rebbero un controllo effettivo
Libia ammontano complessiva- 76% di quelle in lavorazione domande per la fallimento», ha sulla destinazione dei beni ac-
mente a 6 milioni di euro. (8.386). Il lavoro regolarizzazione del lavoro commentato il viceministro quistati.
Tale somma è stata appaltata at- subordinato, invece, domestico, la Campania dell’Interno Matteo Mauri. L’Associazione Studi Giuridici
traverso tre diversi bandi. Tutte riguarda il 13% delle invece è in testa per il «È la dimostrazione - ha sull’Immigrazione non esclude
le informazioni sono pubblica- domande già perfezionate settore agricolo; Ucraina, aggiunto Mauri - che c’è un che di almeno parte dei fondi
mente disponibili sul sito (14.360) e il 24% di quelle in Bangladesh, Marocco, bisogno, che c’è un’attesa e abbiano beneficiato i gestori
dell’Agenzia Italiana per la Coo- lavorazione (2.715) e Albania e India i Paesi di che i cittadini stranieri che dei centri, ossia quelle stesse
perazione e lo Sviluppo. I ban- riguarda prevalentemente il provenienza del lavoratore lavorano e che vogliono milizie che sono talora anche at-
di in esame prevedono che cia- settore dell’agricoltura. più rappresentanti. È integrarsi possono avere tori del conflitto armato sul ter-
scuna Ong partecipante possa Lombardia al primo posto quanto emerge dal terzo l’opportunità di entrare in ritorio libico nonché autori del-
presentare una proposta di pro- per quanto riguarda le report sulla un regime regolare». le sevizie ai danni dei detenuti.
getto come singola Organizza-
IL DUBBIO PRIMOPIANO 6

GIUSTIZIA
VENERDÌ 17 LUGLIO2020

UDIENZA RINVIATA AL 30 LUGLIO PER L’EX CAPO DELL’ANM, ACCUSATO DI CORRUZIONE

Caso Palamara, i difensori:


«Intercettazioni inutilizzabili»
SIMONA MUSCO zione di circa un centinaio di
conversazioni, alcune delle
quali realizzate attraverso il tro-

«Q
uelle intercettazio- jan installato sul cellulare
ni sono illegitti- dell’ex presidente dell’Anm. Il
me». A dirlo sono giudice non ha invece accolto
i legali dell’ex presidente l'istanza della difesa di Palama-
dell’Anm Luca Palamara - Ro- ra - che il 21 luglio si troverà da-
berto Rampioni, Mariano e Be- vanti alla Sezione disciplinare
nedetto Buratti - al termine del Csm - di rinviare l'intera
dell’udienza di ieri davanti al udienza e non ha rinvenuto
Gip di Perugia sulla trascrizio- mancanze nel materiale audio
ne delle intercettazioni telefo- messo a disposizione dei legali
niche che rappresentano il ful- del magistrato (ora sospeso dal-
cro dell’inchiesta per corruzio- le funzioni e dallo stipendio) co-
ne a carico dell’ex magistrato, me questi avevano sostenuto
rinviata al prossimo 30 luglio. con la stessa istanza.
Entro quella data, hanno affer- «Riteniamo violata la Costitu-
mato i legali, «valuteremo se fa- zione» hanno aggiunto i legalo.
re ulteriori eccezioni rispetto a Sono un centinaio le intercetta-
un tema noto, ovvero che rite- zioni telefoniche, oltre a quelle
niamo del tutto illegittime le in- realizzate con il trojan, delle
tercettazioni parlamentari, e de- quali la procura di Perugia ha
cideremo su altre eccezioni che chiesto la trascrizione nell'am-
abbiamo già proposto sia dinan- bito dell'inchiesta. «Riteniamo
zi al Csm che dinanzi alle Sezio- detto «soddisfatto dell’esito appunto le intercettazioni dei parlamentari cui sarà competen- che non ci sia stato messo a di-
ni unite». dell’udienza. Il giudice ci è sem- colloqui di Palamara e Ferri, de- te a decidere il Parlamento stes- sposizione tutto il materiale in-
In particolare, i difensori conte- brato molto accondiscendente - putato di Italia Viva, e l’ex mini- so - ha spiegato Buratti - ci riser- tercettato, specie quello con il
stano le intercettazioni registra- ha aggiunto - rispetto alle no- stro Lotti. «Per noi sono inutiliz- viamo di farlo anche davanti al trojan» aveva inoltre spiegato
te tra Palamara e gli onorevoli stre richieste difensive». Tra le zabili in netta violazione della giudice di Perugia». mercoledì l'avvocato Benedet-
Cosimo Maria Ferri e Luca Lot- questioni da affrontare ci sono normativa costituzionale sui L’accusa aveva chiesto la trascri- to Buratti.
ti, ex ministro del governo Ren-
zi, nella serata dell’8 maggio
all’hotel Champagne, che «non LA CAMERA PENALE AL PRESIDENTE BICHI: «UDIENZE IN ORARIO O SI RISCHIA»
possono essere considerate ca-
suali perché Ferri era da mesi
nel perimetro delle indagini
che avevano ad oggetto anche «Riecco gli assembramenti»,
allarme dai penalisti di Milano
gli accordi tra Unicost e Magi-
stratura Indipendente per la no-
mina del Procuratore di Roma»,

GLI AVVOCATI DEL PM GIOVANNI M. JACOBAZZI Questa la soluzione: «Sarebbe suf-


INDAGATO A PERUGIA: ficiente una mail ai difensori, i cui
«LE CONVERSAZIONI indirizzi di posta elettronica sono
CON FERRI E LOTTI
NON POSSONO ESSERE
CONSIDERATE CASUALI,
A l Palazzo di giustizia di Milano l’attività stenta a
ripartire. Nonostante il presidente del Tribuna-
le Roberto Bichi alla fine del mese scorso, con l’inizio
immediatamente reperibili. Op-
pure potrebbe essere pubblicato
un calendario sul sito internet del
IL DEPUTATO DEL PD ERA delle “fase 3”, avesse diramato una dettagliata circola- Tribunale, nonché su quello
DA MESI NEL PERIMETRO re in cui fissava precise disposizioni per una ripresa dell’Ordine degli avvocati e (per-
DELL’INCHIESTA» dei processi in sicurezza, continuano a permanere al- ché no) su quello della Camera pe-
cune criticità. nale, in modo che i difensori pos-
Criticità che hanno spinto questa settimana la Came- sano sapere a quale ora è prevista
hanno spiegato i legali. «Questo ra penale del capoluogo lombardo, presidente An- la chiamata del loro processo».
imponeva di richiedere una pre- drea Soliani e segretario Matteo Picotti, a indirizzare Veniamo al funzionamento di can-
ventiva autorizzazione della Ca- una lettera proprio a Bichi. Fra i punti controversi, il cellerie e segreterie. «Nei proces-
mera dei Deputati - hanno evi- funzionamento delle cancellerie del Tribunale, quel- si per direttissima si è persa, tor-
denziato - unico organo allo sta- lo delle segreterie della Procura e, soprattutto, le mo- nando in aula, la prassi di ricevere
to istituzionalmente preposto a dalità di organizzazione dei ruoli di udienza. «Ci so- il fascicolo per via telematica pri-
decidere come previsto dall’ar- no state segnalate diverse udienze nelle quali erano ma dell’udienza, evitando acces-
ticolo 68 della Costituzione». fissati più di dieci, ma anche quindici o venti, proces- si in cancelleria o in aula», eviden-
Benedetto Buratti ha spiegato ai si per la stessa ora», esordiscono i penalisti. «Ci chie- ziano i penalisti. Ma non solo.
giornalisti che ieri «non si è en- diamo come sia possibile che questo accada: vanifica NELLA NOTA INVIATA «Gli atti trasmessi via pec non sono confluiti nei fasci-
trati nel merito, abbiamo posto gli sforzi di garantire un adeguato distanziamento so- AL CAPO DELL’UFFICIO coli. Così come non vengono ricevute dai colleghi le
sul tavolo una serie di questioni ciale», aggiungono. Un numero simile di processi al- GIUDIZIARIO, SI CHIEDE notizie in ordine al differimento delle udienze». E si
e il giudice ci ha concesso un ter- la stessa ora, «significa avere una quindicina, ventina DI NON COSTRINGERE torna, allora, al mancato distanziamento che determi-
mine per poter valutare in ma- di persone fuori dall’aula che aspettano la casuale GLI AVVOCATI A FARE na «code di fronte agli Uffici, anche in ragione del
LUNGHE E AFFOLLATE
niera integrale tutte le questioni chiamata del loro processo. Casuale chiamata - pun- ATTESE DAVANTI non affidabile scambio di informazioni per via tele-
da porre in una procedura inci- tualizzano - in quanto spesso non viene nemmeno in- ALLE CANCELLERIE matica, oltre che a causa degli ancora ridotti orari di
dentale, che è dedicata proprio dicato un ordine di chiamata dei vari procedimenti. E ALLE AULE. «BASTA apertura al pubblico».
a questo. Dopo questa udienza, In questo modo si crea un rischio di assembramento UNA MAIL AL DIFENSORE I motivi di questi disservizi, per gli avvocati, sono
superate o meno queste eccezio- che sarebbe molto facilmente evitabile scaglionando PER EVITARE IL CAOS» sempre gli stessi: «Indisponibilità di personale ammi-
ni, valuteremo quali intercetta- i processi, chiamandoli ad orari differenti nel corso nistrativo, l’inadeguatezza della dotazione informati-
zioni trascrivere e quali no». Il della mattinata», sottolineano i vertici della Camera ca, le difficoltà di individuare prassi organizzative
difensore dell’ex magistrato si è penale. virtuose ed efficaci».
IL DUBBIO PRIMOPIANO 7
VENERDÌ 17 LUGLIO2020

IERI LA STORICA SENTENZA DA LUSSEMBURGO

«Ferie retribuite anche


ai giudici di pace»
Svolta dalla Corte Ue
dunque presso la Corte alcune ACCOLTO IL RICORSO da O’Brien per via giudiziaria».
questioni pregiudiziali, rite- DI UNA MAGISTRATA Precisiamo, rispetto a quanto
nendo che, nonostante il carat- ONORARIA DI BOLOGNA, scritto nell’articolo del 15 lu-
tere onorario del loro servizio, i CHE PARLA DI «OBBLIGO glio, che il ricorso è stato segui-
giudici di pace debbano essere DI ADEGUARE LA LEGGE». to solo dai legali su citati e non
considerati “lavoratori”. «È BASILICO (ANM): «ORA patrocinato da Assogot. Abbia-
una sentenza storica», com- SI TUTELI SIA IL LAVORO mo chiesto un parere a Marcel-
mentano al Dubbio gli avvocati CHE LA GIURISDIZIONE» lo Basilico, che guida la com-
Gabriella Guida e Vincenzo De missione Lavoro Anm ed è ai
Michele che, unitamente a vertici associativi della magi-
Francesco Paolo Sisto e France- ti professionali e se, ad esem- stratura ordinaria: «La nostra
BONAFEDE VALENTINA STELLA
sco Visco, hanno assistito la pio, non depositiamo in tempo preoccupazione da un lato inve-
SIGLA L’INTESA giudice Cristina Piazza, la qua- una sentenza, potremmo esse- ste il futuro della organizzazio-
CON LA “RPT”
PER VIGILARE SU L a Corte di giustizia dell’U-
nione europea con una sen-
tenza depositata ieri ha equipa-
le è anche segretario generale
della “Unagipa”. Proprio la dot-
toressa Piazza, quando le chie-
re soggetti a procedimenti di-
sciplinari. Con questa decisio-
ne acquisiamo lo stesso status
ne degli uffici in presenza di
una legislazione che allo stato
non riconosce alla magistratu-
PA E PRIVATI CHE rato lo stato giuridico ed econo- diamo se consideri la decisione giuslavorativo del magistrato ra onoraria quelle condizioni
VIOLANO LE NORME mico dei giudici di pace e una sentenza pilota, ci dice: a tempo indeterminato». Ades- d’impiego fino a oggi rese ne-
dell’intera magistratura onora- «Credo abbia una forza mag- so tutti i magistrati onorari fa- cessarie dalle esigenze obietti-
ria - Got e Vpo - a quello della giore della sentenza pilota, per- ranno ricorso o basterà un in- ve della domanda di giustizia.
ERRICO NOVI magistratura professionale. Il ché ora il nostro ordinamento tervento del legislatore per ade- Dall’altro lato, però, l’Anm ri-
caso era stato aperto quando la interno deve adeguarsi a quel- guarsi? «Difficile a dirsi: sicura- fiuta ogni forma di reclutamen-
giudice di pace Cristina Piazza, lo della decisione europea». mente la decisione non vincola to straordinaria, anche stri-

I
l lockdown ha costretto tempo- avendo trattato in un anno Ma praticamente cosa cam- solo il giudice di pace di Bolo- sciante, che possa derivare
raneamente in freezer diverse 1.800 procedimenti e svolto bia? «Il giudice di pace - ci dice gna che dovrà recepirla per dall’inclusione nell’organizza-
iniziative del governo. L’equo due udienze alla settimana, Piazza - innanzitutto è conside- emettere il decreto ingiuntivo, zione della giustizia di tanti ma-
compenso è tra queste. L’affanno- aveva presentato all’Ufficio rato alla pari del giudice euro- ma tutti gli altri. Certo, abbia- gistrati onorari, talvolta con so-
sa rincorsa all’emergenza covid ha del Giudice di pace di Bologna peo, ha diritto alle stesse prero- mo il buon esempio della Gran luzioni amministrative discuti-
fatto scivolare tutto in secondo pia- un ricorso per un decreto in- gative di indipendenza e auto- Bretagna, dove Dermod O’ bili, come la sentenza della Cor-
no. Ma da mercoledì scorso la tute- giuntivo volto a ottenere la con- nomia. Ma l’aspetto più impor- Brien, magistrato onorario, tra- te europea conferma. È bene
la dei professionisti e delle loro re- danna del governo italiano al tante è forse un altro: lo Stato scinò dinanzi alla Corte Ue il mi- dunque che il governo prenda
tribuzioni è tornata fra le priorità. pagamento di 4.500 euro, corri- italiano ci ha sempre trattati da nistero della Giustizia britanni- atto finalmente della necessità
Almeno per il ministro della Giu- spondenti, a suo avviso, alla re- volontari, che potevano svolge- co per vedersi riconosciuto il di- di tutelare appieno tanto l’effi-
stizia Alfonso Bonafede. Che due tribuzione per il mese di ferie di re la loro attività senza alcun ritto alla pensione. La decisio- cienza della giurisdizione quan-
giorni fa ha firmato con il coordina- agosto 2018 che spetterebbe a vincolo. Non è così perché sia- ne fu a lui favorevole e il Regno to i diritti dei magistrati onora-
tore della Rete professioni tecni- un magistrato ordinario. Il giu- mo soggetti alle medesime nor- Unito concesse a tutti i magi- ri, in un quadro di rispetto
che Armando Zambrano, al verti- dice di pace aveva sollevato me organizzative dei magistra- strati onorari il diritto ottenuto dell’assetto costituzionale».
ce anche del Consiglio nazionale
degli ingegneri, un protocollo d’in-
tesa per istituire il Nucleo di moni-

Equo compenso, lo schema Cnf


toraggio sui compensi. L’iniziati-
va è speculare, concepita quasi
per gemmazione, rispetto a quella
assunta dallo stesso ministro con

esteso alle professioni tecniche


Andrea Mascherin, precedente
vertice del Cnf, esattamente un an-
no fa. Risale al luglio 2019 infatti
l’istituzione del Nucleo di monito-
raggio sull’equo compenso per la
professione forense. Che ha già
prodotto un fiume di segnalazioni a caso il protocollo siglato con nafede che il Pd. Non a caso una
prodotte dagli Ordini degli avvoca- Zambrano richiama diversi aspet- parlamentare che ha avuto un ruo-
ti di tutta Italia su committenti pri- ti dell’intesa con il Cnf: dai «nu- lo importante nella battaglia parla-
vati e pubblici che violano la legge clei territoriali» che saranno crea- mentare sull’equo compenso di
del 2017. L’accordo siglato merco- ti a raggiera da Ordini e Collegi lo- due anni e mezzo fa, la vicecapo-
ledì con Zambrano, di rete se ne cali di ingegneri, architetti e altre gruppo dem alla Camera Chiara
crea un’altra, estesa a ingegneri, ar- professioni, alle possibili segnala- Gribaudo, ricorda l’urgenza di ag-
chitetti, ma anche a geologi, chimi- zini da inviare all’Antitrust. Dalle giornare «i parametri» per i com-
ci e diverse altre categorie della successive sollecitazioni ad «ade- pensi delle diverse professioni.
“Rpt”, spesso mortificate da bandi guare le prassi» da trasmettere ai Così come la necessità di «control-
all’estremo ribasso. committenti fuorilegge (privati e li e sanzioni per la Pa e tutti i com-
Perché Bonafede torna ora sul pun- pubblici), alla possibilità di pro- mittenti che li violano: migliaia di
to? Perché, come si legge nella no- porre «iniziative legislative sulla giovani professionisti soffrono
ta diffusa dal guardasigilli subito tutela dei compensi». La fedeltà al particolarmente questa crisi», ri-
dopo l’intesa con le professioni modello Cnf è chiara. corda, «proprio a causa della man-
tecniche, «un compenso non equo Zambrano indica un obiettivo: canza di riferimenti che impedi-
lede la dignità del professionista e «Se l’equo compenso è un diritto scano il loro sfruttamento». D’al-
genera pericolose ricadute sul mer- ed è doveroso monitorarne l’appli- tronde se c’è un terreno che non ve-
cato in termini di concorrenza». È cazione, dobbiamo estenderlo a drebbe ostacoli da parte dell’oppo-
il punto chiave: con la ripresa così tutti i committenti e alla Pa». Se- sizione è proprio questo, come ri-
difficile patita dagli avvocati co- condo le norme introdotte a fine corda anche il leghista Jacopo Mor-
me da tutte le professioni, il merca- 2017 grazie all’iniziativa di Ma- rone. Da sottosegretario alla Giusti-
to rischia una nuova deriva. Il lavo- scherin e del predecessore di Bona- zia, aveva coordinato il tavolo
ro intellettuale è ancora più espo- fede, Andrea Orlando, il vincolo è sull’equo compenso aperto a tutti
sto al ricatto dei ribassi forzati. oggi stringente per i grandi com- gli Ordini, Cnf in testa. «Vi abbia-
Alla firma dell’intesa col Cnf, Ma- mittenti, come banche e assicura- col famigerato bando gratuito pub- IL PROTOCOLLO mo elaborato linee guida divenute
scherin aveva prefigurato «la pos- zioni, ma non previsto per aziende blicato nel 2019 dal Mef. «Auspi- CON ZAMBRANO, l’impalcatura di un ddl da me pre-
sibile estensione del monitorag- medio-piccole e consumatori. Esi- chiamo che il guardasigilli faccia COORDINATORE DELLA sentato alla Camera come primo
gio ad altre professioni». Un auspi- ste, è vero per la Pa, sollecitata dal- propria l’iniziativa che le profes- RETE CHE RIUNISCE firmatario, ma ancor fermo ai bloc-
cio che Bonafede aveva subito fat- la norma a «garantire il principio» sioni hanno già tradotto in ipotesi INGEGNERI E ALTRE chi di partenza». Con l’emergenza
to proprio: «Il Nucleo creato per dell’equo compenso. Definizione di legge», spiega Zambrano al Dub- CATEGORIE, ANNUNCIA covid, la tutela delle professioni si
con gli avvocati può diventare un che spesso ha visto aggiramenti da bio. E in effetti all’aggiornamento UNA NUOVA LEGGE SUL è fatta ancora più urgente. E Bona-
modello per altre categorie». Non parte di molti Comuni e persino della disciplina guardano sia Bo- LAVORO AUTONOMO fede sembra averlo ben chiaro.
IL DUBBIO PRIMOPIANO 8

INTERVISTA
VENERDÌ 17 LUGLIO2020

GUGLIELMO EPIFANI significa una società gestita da


tanti soggetti, non necessaria-
mente pubblici, senza nessun
ARTICOLO 1 socio in posizione di control-
lo. Public vuol dire semplice-
mente partecipato.
Non è però il caso della nuova
ROCCO VAZZANA che. I Benetton han- società che sarà controllata al
no venduto cara la 51 per cento da un soggetto
pelle? pubblico...

«A
rrivati a questo Ci saremmo av- Io non sono contrario a una pre-
punto non si pote- venturati in un senza pubblica, l'importante è
va trovare un com- contenzioso che le cose poi vengano fatte
promesso migliore». Gugliel- giudiziario bene. Del resto stiamo parlan-
mo Epifani, già segretario del- molto comples- do di monopoli pubblici natu-
la Cgil e del Pd, oggi deputato so e molto lun- rali, ci sta che rimangano in
di Articolo 1, commenta così go che non mano al pubblico, magari a ge-
la soluzione trovata dal gover- avrebbe fatto stione mista.
no su Autostrade: nessuna re- gli interessi di I dipendenti di Atlantia posso-
voca ad Atlantia, solo un pro- nessuno. Per no sentirsi tutelati?
gressivo disimpegno dei Be- questo dico che Questa soluzione dovrebbe
netton le cui quote verranno quella individua- evitare contraccolpi per i lavo-
acquistate da Cassa depositi e ta era l'unica via ratori. Dunque credo di sì.
prestiti. «La situazione era di- d'uscita possibile. Sui Benetton il presidente
ventata troppo imbarazzante, Vorrei aggiungere però che, Conte, ormai maestro di me-
era impossibile trovare una sia pure indirettamente, la sen- diazione, è riuscito a non scon-
via d'uscita differente che po- tenza della Corte costituziona- tentare nessun partito della
tesse rispondere al principio le - con cui è stato respinto il ri- maggioranza. Dal pantano
di buonsenso. Abbiamo perso corso presentato da Aspi per Autostrade il premier esce raf-
troppo tempo, sono passati l'estromissione dalla ricostru- forzato?
due anni dal crollo del ponto zione del ponte - in fondo forni- Credo che questa operazione
Morandi e credo che ci sarem- sce una lettura chiarissima sul dia maggiore forza a tutto il go-
mo dovuti muovere prima e rapporto tra interesse pubbli- verno, compreso, ovviamen-
meglio», spiega Epifani. co e interesse privato. te, il presidente del Consiglio.
Bisognava revocare la conces- La soluzione individuata dal Una settimana fa lei ha sposa-
sione all'indomani della trage- governo però lascia ancora to la “linea Prodi” su Berlusco-
dia di Genova? tanti punti da chiarire, a parti- ni, generando più di un mugu-
Avrei semplicemente forzato re dai tempi e dai costi dell'o- gno tra le file di Leu. Il leader
la trattativa prima, anche se perazione, che dipenderanno GUGLIELMO EPIFANI PAOLO CERRONI di Forza Italia resta l'innomi-
ciò non è stato possibile soprat- dal valore delle quote Atlan- IN BASSO LUCIANO BENETTON VALERIO PORTELLI
nabile per i suoi compagni di

«Su Aspi non si poteva fare altro


Ora serve un’Authority
che vigili sulle concessioni»
tutto per colpa di Atlantia, che tia determinato dal mercato. sciato, chi aveva in mano la BERLUSCONI viaggio?
ha deciso di sottrarsi al con- Non solo. Secondo me bisogna concessione determinava an- AL GOVERNO? Si può far finta di nulla e igno-
fronto. Secondo me i Benetton anche cominciare a porsi delle che le modalità di controllo. «SI PUÒ FAR FINTA rare le divisioni interne al go-
stessi avrebbero dovuto pren- domande più generali. Ad Per questo serve un'Authority DI IGNORARE verno e i numeri risicati al Se-
dere l'iniziativa, assumendosi esempio: è giusto dare conces- che abbia la forza e la compe- LE DIVISIONI E I NUMERI nato oppure interrogarsi. In
delle responsabilità ed evitan- sioni su tratti autostradali così tenza per vigilare.
RISICATI AL SENATO,
O INTERROGARSI una situazione drammatica co-
do di finire sulla graticola. ampi o è meglio dividere tra Per Alessandro Di Battista il SULLA POSSIBILITÀ me questa, le elezioni, sale del-
La revoca la concessione più soggetti queste reti? E poi: potere dei Benetton è figlio dei UN CONFRONTO la democrazia, andrebbero evi-
avrebbe comportato una com- il rapporto tra ricavi, piani ta- governi Prodi e D'Alema che PARLAMENTARE tate ma nello stesso tempo non
pensazione particolarmente riffari e investimenti regge? In- hanno messo nelle mani della CON FI SULLE SINGOLE mi convincerebbe un governo
onerosa per le casse pubbli- fine, il sistema dei controlli in famiglia trevigiana l'intera re- QUESTIONI » con dentro tutto e il contrario
futuro come funzionerà? Per- te autostradale italiana. Co- di tutto.
ché è evidente che è mancato me esponente del centrosini- Invece Forza Italia è compati-
in questi anni un soggetto ter- stra ha qualche autocritica da tizzazioni, come quelle di bile con la maggioranza?
zo di vigilanza. In sostanza si è fare? Enel e Eni, diventate giganti La mia valutazione è questa: se
appaltato il controllo alla con- Io facevo un altro mestiere sul mercato ma sotto controllo il centrodestra si dividesse
cessionaria, con grave respon- all'epoca e si ricorderà la per- pubblico, sono state fatte con sull'Europa, si potrebbe aprire
sabilità dello Stato. plessità, se non contrarietà, grande accortezza. Quello che un confronto con Forza Italia
Come può un soggetto privato della Cgil alle privatizzazioni. io rimprovero ai governi di al- sulle singole questioni. Non
eludere i controlli sulla sicu- Il modo in cui fu messa sul mer- lora è proprio questo: non aver penso a un allargamento della
rezza? cato Telecom grida ancora ven- fatto le cose bene allo stesso maggioranza, ma alla possibili-
Semplicemente i controlli, di detta, per quanto mi riguarda. modo per tutti. tà di un confronto parlamenta-
competenza pubblica, non ci Soprattutto perché non è mai Creare una public company re con Berlusconi per consenti-
sono stati. Perché il rapporto stata separata, la rete che è il ve- per Autostrade significa fare re al governo di proseguire la
di potere tra concessionario ro bene pubblico del settore. le cose per bene? legislatura. Niente di più e
ed ente controllore era rove- Ma riconosco che altre priva- La public company, in realtà, niente di meno.
IL DUBBIO PRIMOPIANO 9

POLITICA
VENERDÌ 17 LUGLIO2020

FERRUCCIO SANSA CANDIDATO PER IL M5S, PD E LEU

In Liguria sarà coalizione Bonino e dal partito azzurro


può almeno essere immagina-
ta. Per la messa in opera biso-

giallo-rossa. Ma Iv
gnerà aspettare la nuova legge
elettorale. Se passerà quella in
discussione, tanto più se con
una soglia di sbarramento ab-

si sfila: «Votate per noi»


bassata al 3% come chiede LeU
e pretende Renzi, l'effetto terre-
motante sul quadro politico sa-
rà simile a quello del 1993. Da
allora, infatti, tutte le leggi elet-

D opo mesi di
tessitura
silenziosa, Vito Crimi e
ZINGARETTI SOGNA
GIÀ DI ESTENDERE
L’ALLEANZA
decideranno se sono più
vicini a questo o alle idee di
Toti».
torali che si sono susseguite
hanno sempre mantenuto una
componente più o meno spicca-
Andrea Orlando riescono AD ALTRE REGIONI: Il segretario del Pd Nicola ta maggioritaria. Pur molto di-
a costruire una solida «UN ACCORDO FATTO Zingaretti può festeggiare: verse tra loro hanno dunque
ragnatela di alleanze in CON CONVINZIONE. un altra tessera del suo sempre fatto in modo che fosse-
Liguria. Movimento 5 ORA AL LAVORO PER progetto di coalizione ro salvaguardate, almeno sulla
Stelle e Pd hanno ALLARGARE IL CAMPO organica si incastra al posto carta, le coalizioni. E' vero che
rotto gli indugi: il AD ALTRE FORZE» giusto. «Un accordo fatto poi, nella pratica, quelle coali-
giornalista con convinzione perché zioni sono state messe da parte
Ferruccio Sansa dopo settimane di confronto dopo le elezioni, ma sempre in
sarà il candidato Cinque Stelle hanno scelto si è confluiti sul candidato nome dell'emergenza, dell'im-
comune della di appoggiare insieme come più unitario per vincere, per possibilità di fare altrimenti,
coalizione, candidato un giornalista del fermare le destre e garantire della transitorietà. Quindi sem-
individuato dai “Fatto Quotidiano”. Tutto si il buon governo», dice il pre in modo confuso e farragi-
pentastellati, tiene», scrive sulla sua leader dem, che già sogna noso, senza mai recuperare
che proverà a enews Matteo Renzi, che a possibili convergenze last quella totale libertà di movi-
sfilare la questo punto non potrà far minute anche nelle Marche. mento, a urne chiuse, che è per-
Regione a altro che optare per la corsa «Ora al lavoro tutti per messa invece da un sistema
CON UNALEGGE Giovanni Toti e
al centrodestra.
autonoma insieme a Calenda
e Bonino. «Per chi vuole
allargare al massimo la
coalizione aperta ad altre
compiutamente proporziona-
le.

ELETTORALE Sostenuto
anche da Leu,
continuare a credere in
un’idea riformista della
forze politiche, civiche,
territoriali e della società
Se le prossime elezioni saran-
no celebrate con quel sistema

SENZA
Sansa dovrà società italiana, il 20 e 21 civile. Il Pd, anche questa non saranno in campo neppure
rinunciare però settembre c’è una sola volta, c’è e combatte in nominalmente due poli ma di-
all’apporto di possibilità: votare Italia trincea per costruire», versi partiti, alcuni dei quali
MAGGIORITARIO Italia Viva. I
renziani si
Viva», aggiunge l’ex
premier. Sansa, dal canto
insiste Zingaretti. E per
Nicola Fratoianni, di Sinistra
prometteranno di governare in-
sieme sempre che gli elettori

UN NUOVO
defilano, convinti suo, non si arrende e italiana, quella che arriva glielo permettano, cioè sempre
che i dem abbiano annuncia: «Chiamerò Italia dalla Liguria è una che raggiungano la maggioran-
ceduto ai grillini per Viva, spiegherò qual è il «bellissima notizia». za parlamentare. A tutt'oggi è
“TERREMOTO” l’ennesima volta. «Pd e nostro progetto e loro ROC. VAZ. molto improbabile che i partiti
dell'attuale maggioranza ce la
facciano, tanto più che la tenu-

Renzi, Calenda e il Cav:


ta del M5S a livello di vertice e
ancora più di base elettorale è
incerta. Molto dipenderà dal
peso reale della variabile Con-
te, ma il traguardo della maggio-

il proporzionale resuscita
ranza assoluta è distante.
La destra, sulla carta, sta messa
meglio ma anche in questo caso
senza alcuna certezza di arriva-

il grande centro...
re alla maggioranza assoluta e
comunque con una tensione
sottopelle che non è meno lace-
rante di quelle, invece ben visi-
bili anche in superficie, che di-
vidono la maggioranza. La diva-
PAOLO DELGADO ne, prima della fine di settem- LA BEATIFICAZIONE ricazione, anzi, è più profonda
bre. CORALE perché riguarda l'Europa e in-
Le cose cambieranno, sempre DI BERLUSCONI terviene in una fase nella quale

I
l dibattito parlamentare sul che non intervenga qualche SERVE A PREPARARE le relazioni con l'Unione saran-
vertice del Consiglio euro- emergenza sanitaria o economi- LA NASCITA no anche più determinanti di
peo di oggi e domani ca di prima grandezza, solo do- DI UN’ALLEANZA quanto non fossero nel
è stato affrontato dal po quel confine cronologico, EUROPEISTA ANTI 2018-2029, quando determina-
governo e dalla mag- quando la partita europea del DESTRE SOVRANISTE rono la caduta del governo gial-
gioranza come un Recovery Fund sarà conclusa, loverde.
obbligo burocrati- quando la riforma costituziona- Il tentativo di costituire una
co da sbrigarsi il le sarà stata approvata, la nuo- gislatura prima della dead line maggioranza europeista con i
prima possibile. va legge elettorale proporziona- del prossimo giugno, ultima da- 5S, se del caso ulteriormente de-
Le differenze, in le varata, la situazione ai verti ta utile per votare prima del se- purati dalle loro pulsioni euro-
particolare sul del M5S chiarita e quando il vo- mestre bianco. scettiche, dal Pd e da una forma-
Mes, sono state ri- to del 20 settembre permetterà Per ora si tratta solo di lanciare zione centrista con dentro Ren-
badite e conferma- una valutazione dei rapporti di segnali, magari solo timidi, e il zi, Calenda e Berlusconi è
te ma senza spin- forza meno volatile dei sondag- voto sul Mes ha offerto l'occa- nell'ordine delle cose. A que-
gersi oltre. Se ne ri- gi. Se ci sarà una legge propor- sione adatta. Iv ha votato la mo- sto, del resto, mira la santifica-
parlerà in autun- zionale, se i risultati delle regio- zione di Emma Bonino a favore zione corale di Berlusconi e
no. Nessuno vole- nali non saranno per il Pd scon- del Mes contro il resto della non a caso Prodi ha accompa-
va che le tensioni fortanti e naturalmente se non maggioranza. Fi non è arrivata gnato il suo contributo alla bea-
esplodessero ora e sarà intervenuta una nuova a tanto ma si è diversificata dal- tificazione con un appello uni-
nessuno se lo augu- emergenza sanitaria a blindare le altre due formazioni della de- tario rivolto "agli europeisti".
rerà davvero, sia il governo il conto alla rovescia stra astenendosi dal voto. E' il La legge elettorale in gestazio-
nella maggioranza partirà in quel momento, con segno che un'area centrista ne è perfetta per agevolare un si-
che nell'opposizio- l'obiettivo porre termine alla le- composta da Renzi, Calenda, mile esito.
IL DUBBIO 10

LA STORIA
VENERDÌ 17 LUGLIO2020

IL MINISTERO PIÙ
POTENTE E CONTROVERSO
DELLA PRIMA REPUBBLICA,
FEUDO DEMOCRISTIANO
PRODUTTORE
DIRICCHEZZE
E DI TANGENTI

FRANCESCO DAMATO stiana, perché lì si decidevano


le sorti delle aziende pubbli-
che e dei loro vertici.
Di questo passo, purtroppo più Democristiano, oltre all’ispira-
all’indietro che in avanti, o per tore Gronchi sul colle più alto
fortuna, secondo i gusti natural- di Roma, era stato il primo tito-
mente, potremmo assistere an- lare del nuovo Ministero: Giu-
che alla resurrezione del Mini- seppe Togni, toscano come l’al-
stero delle Partecipazioni Stata- lora presidente della Repubbli-
li. Che fu istituito alla fine del ca. Democristiano fu anche il
1956 su spinta soprattutto di secondo, Giorgio Bo, che vi stet-
Giovanni Gronchi, un democri- te all’inizio solo poco più di un
stiano di sinistra eletto l’anno anno, nel primo e unico gover-
prima al Quirinale a sorpresa no di Adone Zoli, fra il maggio
con un’operazione condotta da del 1957 e il luglio del 1958. Ma
Giulio Andreotti, che pure non Bo vi sarebbe tornato nel luglio
era di sinistra, e soppresso fra il 1960, dopo un breve passaggio
1993 e il 1994 dal governo più del socialdemocratico Edgar-
tecnico che politico di Carlo do Lami Starnuti e del democri-

Le Partecipazioni statali,
un rieccolo che mescola
statalismo e populismo
Azeglio Ciampi. Il quale fece stiano Mario Ferrari Aggradi, Craxi a Palazzo Chigi fra l’esta- del Ministero delle Partecipa- munisti, concordando un rego-
chiudere materialmente quel per rimanervi ininterrottamen- te del 1983 e la primavera del zioni Statali per gli interessi lare programma, e quindi la par-
dicastero da un tecnico indi- te sino alla fine del 1968, in ben 1987. che coinvolgevano le loro com- tecipazione piena alla maggio-
pendente come Paolo Baratta. sette governi. Le permanenze più brevi al petenze di governo, si resero ranza.
Si era ormai all’epilogo della Carlo Bo, della sinistra scudo- vertice di quel Ministero, non a ben conto, in particolare, Anto- Di Bisaglia e di Donat-Cattin il
cosiddetta prima Repubblica, crociata, divenne mitico nella caso interinali, per pochi mesi, nio Bisaglia nel 1978 e Clelio Pci contestava le resistenze op-
durante la quale per le parteci- sua inamovibilità. Disponeva per sostituire un defunto e poi Darida nel 1985. poste all’interno della Dc, con
pazioni statali era passata an- del Ministero e delle aziende un dimissionario, furono quel- Di Antonio Bisaglia, come del le loro correnti, agli sviluppi
che parte del finanziamento il- controllate come di casa sua, le di Giulio Andreotti. Che si collega di partito Carlo Do- delle intese parlamentari con i
legale della politica. anche se la stampa spesso lo guardò bene dall’aspirare alla nat-Cattin allora alla testa del comunisti, che miravano con
La vittoria elettorale e l’arrivo a rappresentava più come subal- titolarità vera e propria di quel Ministero dell’Industria, recla- la formula del “compromesso
Palazzo Chigi, nella primavera terno che come superiore di un dicastero nella sua lunga attivi- mò la testa il Pci di Enrico Ber- storico” ad una partecipazione
del 1994, di un imprenditore altro personaggio mitico come tà di governo conoscendo i ri- linguer nel passaggio dal pri- diretta al governo con i demo-
privato e di successo come Sil- l’allora presidente dell’Eni En- schi che potevano derivarne mo al secondo governo mono- cristiani. A Bisaglia veniva con-
vio Berlusconi sembrarono rico Mattei. nei rapporti con gli alleati ester- colore democristiano di cosid- testato, oltre che l’azione inter-
quasi conseguenti anche allo Longevi alla guida del Ministe- ni o con le altre correnti del suo detta solidarietà nazionale pre- na di partito, l’uso del potere
smontaggio delle partecipazio- ro delle Partecipazioni Statali partito. Lui preferiva dirimere sieduto da Giulio Andreotti: che faceva attraverso le azien-
ni statali avviato dall’ex gover- furono anche i democristiani prudentemente le vertenze di un passaggio, con tanto di crisi, de pubbliche sottoposte alla vi-
natore della Banca d’Italia con Antonio Bisaglia, dal 1974 al potere, non crearle. che fu anche l’ultimo gestito da gilanza politica del suo dicaste-
la decisione di chiudere appun- 1979, e Clelio Darida, dal 1983 Politici, per quanto brevi, o re- Moro nei panni di presidente ro.
to con Baratta il lungo elenco al 1987, nonché il socialista lativamente brevi, furono i pas- dello scudo crociato, prima di Le due teste erano state con-
-una ventina- dei ministri suc- Gianni De Michelis, dal 1980 al saggi al Ministero delle Parteci- essere rapito dalle brigate rosse cesse dietro le quinte dall’allo-
cedutisi al vertice di quel dica- 1983. Del quale i democristia- pazioni Statali di futuri segreta- il 16 marzo 1978 in via Fani, a ra segretario della Dc Benigno
stero. Che era stato per una qua- ni, abituati -come scrivevo- a ri della Dc come Arnaldo Forla- poca distanza da casa, e ucciso Zaccagnini e da Andreotti in
rantina d’anni fra i più ambiti farla da padroni da quelle par- ni e Flaminio Piccoli. il 9 maggio. Si trattò allora di nome, formalmente, di un rin-
dai partiti di maggioranza, so- ti, soffrirono la presenza forse Degli alti rischi, oltre che della passare dall’astensione al vero novamento della classe diri-
prattutto dalla Democrazia Cri- più ancora di quella di Bettino forte rimuneratività politica e proprio voto di fiducia dei co- gente. I comunisti erano tal-
IL DUBBIO 11
VENERDÌ 17 LUGLIO2020
MARINOZZI CAPO UFFICIO
STAMPA DELLA CAMERA

M oreno Marinozzi è il nuovo capo ufficio stampa della


Camera dei deputati. Volto noto di Sky, Marinozzi si
è occupato dei programmi della fascia mattutina di Sky.
Sostituisce l’ex direttore di Europa Stefano Menichini

mente sicuri di non vederne Ciriaco De Mita, con una so-


confermata la partecipazione stanziale intesa patrocinata fra
al governo che il giornale uffi- l’allora presidente dell’Iri Ro-
ciale del partito , l’Unità, fu mano Prodi e Carlo De Benedet-
stampato nelle sue prime edi- ti come acquirente delle azien-
zioni, mentre la crisi non era de in vendita a un prezzo che
stata ancora formalmente chiu- Craxi trovò esageratamente a fa-
sa, con una lista di ministri che vore della controparte privata.
appunto li escludeva. Era l’e- Il caso deflagrò in sede politica
lenco di nomi col quale An- e poi anche giudiziaria. La lite
dreotti si era recato di sera si riversò nella Dc con la deci-
all’’ultimo appuntamento con sione di Darida di schierarsi
la delegazione della Dc, in una praticamente con Craxi, anzi-
villa della Camilluccia, prima ché con De Mita, cogliendo l’oc-
di portarla alla firma del capo casione offertagli da una nuova
dello Stato, al Quirinale. Non proposta d’acquisto formulata
avevano messa nel conto, l’uno da una cordata di imprenditori
e l’altro, Zaccagini e Andreotti, improvvisata da Silvio Berlu-
la reazione di Moro. Che fu ne- sconi su sollecitazione, dietro
gativa, con questa motivazione le quinte ma neppure tanto, del
più o meno letterale: “Non pos- presidente del Consiglio.
siamo fare selezionare la no- Nacque o crebbe anche così
stra classe dirigente dagli al- l’antiberlusconismo di De Be-
tri”. E tanto Bisaglia quanto Do- nedetti, recentemente affievoli-
nat-Cattin furono rimessi in li- IL VENTO DELLE La crisi praticamente stava per Sette anni dopo, nel 1985, a to dalle aperture ad una nuova
sta e confermati. NAZIONALIZZAZIONI riaprirsi. A farla rientrare furo- esperienza ormai consumata maggioranza non più a guida di
La delusione e l’irritazione fra i PERÒ NON SPIRA no involontariamente proprio della cosiddetta solidarietà na- Giuseppe Conte e comprensi-
comunisti fu tanto forte che la IN EUROPA i brigatisi rossi, che avebbero zionale, e a collaborazione ri- va del partito di Berlusconi per
mattina del 16 marzo, mentre E DÀ DELL’ITALIA potuto trarne un vantaggio poli- presa fra i socialisti e i democri- il suo europeismo contrappo-
Moro usciva da casa per andare UN’IDEA CONFUSA, tico nella contestazione della stiani con Craxi a Palazzo Chi- sto al sovranismo delle altre
ad ascoltare il discorso pro- COSÌ COME cosiddetta borghesizzazione gi, il ministro delle Partecipa- componenti del centrodestra,
grammatico di Andreotti alla SUCCEDE di Berlinguer. Il sequestro di zioni Statali Clelio Darida, fan- ma anche di buona parte dei
Camera, il voto di fiducia del COL MES E CON Moro procurò un tale trauma faniano di osservanza però for- grillini al governo da due anni.
Pci non era più scontato. An- IL RECOVERY FUND politico che le riserve del Pci laniana, si trovò a gestire la pri- In questo quadro potrebbe di-
dreotti ne era stato informato per la conferma dei due mini- vatizzazione del settore ali- ventare persino divertente, ol-
dal sottosegretario Franco stri democristiani contestati mentare pubblico -la famosa tre che curioso o paradossale,
Evangelisti, reduce da un in- FLAMINIO PICCOLI,
rientrarono a tal punto che la fi- Sme- concordata negli accordi un ritorno ai tempi del Ministe-
contro col vice capogruppo del- CIRIACO DE MITA ducia venne accordata al gover- di governo. Ma egli si trovò pra- ro delle Partecipazioni Statali.
lo stesso Pci a Montecitorio Fer- E ARNALDO FORLANI no da entrambe le Camere nella ticamente scavalcato dalla se- Non vi pare? Curioso, questo ri-
nando Di Giulio. IN ALTO ANTONIO BISAGLIA stessa giornata. greteria del suo partito, retta da torno, anche ai fini dei rapporti
E CARLO DONAT- CATTIN
NELLA PAGINA A SINISTRA GIULIO con l’Unione Europea, dove lo
ANDREOTTI EGIOVANNI GRONCHI statalismo non gode, diciamo
così, di grande popolarità o in-
teresse e contribuisce a confon-
dere ulteriormente l’immagine
dell’Italia e della maggioranza
giallorossa. Che si è appena ri-
trovata unita nelle votazioni
parlamentari finalmente ripri-
stinate alla vigilia dei vertici eu-
ropei, senza la consueta e furbe-
sca distinzione tra informazio-
ni e comunicazioni del gover-
no, solo al prezzo di accantona-
re ancora una volta il nodo su
cui potrebbe scoppiare una cri-
si quando sarà inevitabile sce-
gliere fra l’uso e il rifiuto del
fondo europeo salva-Stati (il fa-
moso Mes) per il potenziamen-
to del servizio sanitario, messo
a dura prova dall’epidemia vi-
rale.
Il partito di Renzi, decisivo al
Senato, ha votato sia per il do-
cumento elusivo della maggio-
ranza, tutto dedicato al negozia-
to in corso sul fondo per la rico-
struzione o per la nuova genera-
zione, sia per quello di Emma
Bonino favorevole al Mes. In-
tanto si corre in autostrada, di-
ciamo così, a proposito delle
concessioni, e in altri settori
per effetto anche della crisi da
Covid, con la marcia o il carbu-
rante della nazionalizzazione.
E’ come se qualcuno già stesse
cercando a Roma la sede del
nuovo Ministero delle Parteci-
pazioni Statali di una terza fan-
tomatica Repubblica. Che sta-
rebbe francamente con l’Euro-
pa come il diavolo con l’acqua
santa.
IL DUBBIO ESTERI 12

USA
VENERDÌ 17 LUGLIO2020
IL CASO

BIDEN VOLA NEI SONDAGGI


E GIÀ CANTA VITTORIA
PROPRIO COME HILLARY
DANIELE ZACCARIA tro venti i tassi di crescita econo-
mica raggiunti sotto la sua am-
L’AMMINISTRATORE
ministrazione.

C’
DELEGATO
è una malcelata eufo- Il movimento antirazzista del DI AMAZON, JEFF BEZOS
ria nel clan di Joe Bi- “Black lives matter” è un’altra te- JOHN LOCHER
den. A quattro mesi gola per il presidente; le manife-
dalle presidenziali i sondaggi lo stazioni delle ultime settimane
dipingono come il grande favori-
to: oltre 10 punti davanti Do-
nald Trump, un margine ampio
segnano un ritorno del protago-
nismo degli afroamericani, dei
giovani e in generale di tutto il
Twitter hackerati disponibili a esprimere la pro-
pria opinione politica, le fasce
di popolazione meno scolarizza-
che secondo tutti i suoi sosteni-
tori dovrebbe garantirgli un ap-
prodo sicuro alla Casa Bianca.
campo liberal che è riuscito a far
mettere in cima all’agenda poli-
tica nazionale la riforma della
gli account di Gates te vengono invece ignorate e
questo falsa del tutto i campio-
ni», spiega la direttrice Court-
La pessima gestione dell’emer-
genza Covid e lo scontro con il
virologo Anthony Fauci hanno
polizia e del sistema penale
Usa, ingiusto e discriminatorio
nei confronti della comunità ne-
Jeff Bezos e Obama ney Kennedy, ricordando come
tra la popolazione bianca senza
diploma Trump abbia umiliato
fatto precipitare la popolarità ra e ispanica. Clinton ottenendo addirittura
del tycoon, oggi ai minimi stori-
ci (appena il 38%), una caduta
che segue di pari passo l’anda-
Eppure, in questo tripudio di vit-
torie annunciate, nessuno sem-
bra ricordare la lezione del
E lon Musk, Jeff Bezos e altri account Twitter di alto
profilo tra cui quello dell’ex presidente degli Stati
Uniti Barack Obama e del co-fondatore di Microsoft Bill
40 punti di distacco sulla rivale.
E in questi quattro anni di man-
dato presidenziale i metodi di
mento della pandemia e la mor- 2016, l’incredibile rimonta del Gates senza poi contare gli account aziendali sia di Uber inchiesta non sono affatto cam-
tale diffusione del virus che ieri tycoon che sbaraglia tutte le pre- che di Apple sono stati hackerati da pirati informatici per biati, questi elettori rimangono
ha varcato la soglia dei 140mila visioni della vigilia, umilia i son- promuovere una truffa legata al Bitcoin, secondo quanto entità indecifrabili, ombre sfo-
decessi. Prima della crisi sanita- daggisti dei grandi istituti di ri- riportano i media americani. cate sullo sfondo del dibattito
ria l’economia andava a gonfie cerca, ma soprattutto porta alla Dagli account twitter dei vip sono partiti messaggi in cui pubblico.
vele ora molto meno, le ripercus- ribalta quella parte di America si prometteva di raddoppiare l’ammontare dei pagamenti In una specie di rimozione col-
sioni del lockdown sono eviden- nascosta dai media, ignorata da- in Bitcoin inviati ai loro indirizzi. lettiva i dem fanno finta di non
ti con un’impennata senza para- gli analisti delle università, invi- I tweet sono stati rimossi poco dopo essere stati vederli, non vogliono confron-
goni degli assegni di disoccupa- sibile ai radar dal mainstream. pubblicati e il portavoce di Twitter Aly Pavela ha tarsi con il problema tanto è for-
zione e una brusca frenata della Quella maggioranza silenziosa dichiarato che la società stava indagando. te il dolore della sconfitta del
ricchezza prodotta, un argomen- che costituisce il vero bacino La stessa Twitter ha poi spiegato di «essere a conoscenza 2016 e mettono la polvere sotto
to in meno per la elettorale di Donald Trump, dell’incidente che sta avendo un impatto sugli account su il tappeto.
campagna di Nel giugno del 2016 Hillary Twitter. Stiamo indagando e prendendo misure per Una rimozione comprensibile
Trump che fi- Clinton navigava con il risolverlo. Vi aggiorneremo a breve», ha spiegato in una dal punto vista psicologico ma
no a qualche vento in poppa verso la Ca- nota l’ufficio di comunicazione del colosso del web che potrebbe provocare brutte
mese fa sa Bianca: i sondaggi parla- riferendosi all’hackeraggio degli account di molte sorprese. E oggi annusando il
sbandiera- vano chiaro, aveva venti celebrità. clima sembra di rivivere lo stes-
va ai quat- punti più del suo rivale e so film di quattro anni fa. «Non

I dem hanno rimosso


la lezione del 2016
e sotterrano Trump
nemmeno un cataclisma nuclea- COME QUATTRO ANNI è possibile che venga rieletto,
re avrebbe potuto scalfire la cer- FA GLI OPPOSITORI recita il consalante mantra poli-
tezza che la sfida elettorale sa- DEL PRESIDENTE tico.
rebbe stata una passeggiata. NON CONSIDERANO Ma Biden è un candidato debo-
Poi le cose so- LA “MAGGIORANZA le, molto più debole di Hillary
no cambiate, SILENZIOSA” CHE LO per quanto meno polarizzante.
rapidamen- HA ALLA CASA BIANCA La mancanza totale di carisma,
te. A tre mesi LA DEM SLOTKIN: le continue gaffe, la nomea di
dalle elezio- «STIAMO FACENDO uomo dell’establishment di lun-
ni i punti di GLI STESSI ERRORI» go corso non aiutano certo a rac-
vantaggio di- cogliere i consensi di tutto
ventano 15, quell’elettorato lontano dai re-
poi 10, infi- di cosiddetti Stati chiave. Ed è pubblicani ma diffidente anche
ne 4 alla vi- proprio sul voto locale che i son- nei confronti dei dem.
gilia del vo- daggi hanno fallito miseramen- La deputata democratica del
to. Alla fi- te, non prevedendo in nessun Michigan Elissa Slotkin lancia
ne Clinton modo il ribaltamento finale. in tal senso un avvertimento ai
prenderà In una recente ricerca del Pew suoi compagni di partito: «Gli
più voti Research Institute emerge tutta elettori di Trump sono chiara-
popolari la superficialità con cui vengo- mente sottostimati, e il giorno
(48% con- no condotte le inchieste elettora- del voto diranno la loro, pensa-
tro 46%) li e la sciatteria con cui i politici re di aver già vinto le presiden-
ma per- ne tengono conto: «Tra gli inter- ziali sarebbe un errore gravissi-
derà in vistati c’è sempre una larga mag- mo e imperdonabile, ma da tem-
una mez- gioranza di persone diplomate po vedo troppe facce tranquil-
za dozzina o con istruzione superiore le più le»
IL DUBBIO 13

ESTERI
VENERDÌ 17 LUGLIO2020

FRANCIA IL CASO DEL FATTORINO SOFFOCATO di «violenza volontaria» potreb-

Ucciso come George Floyd


be comportare una pena più alta
di quella per omicidio colposo
secondo la legge francese.
La famiglia ha chiesto che siano
vietate le tecniche di immobiliz-

tre poliziotti sotto accusa


zazione utilizzate su Chouviat,
una presa per soffocamento e
una posizione in cui una perso-
na è costretta a faccia in giù a ter-
ra mentre viene esercitata una
pressione sul torso.
VICTOR CASTALDI L’ex ministro degli Interni Chri-
stophe Castaner ne aveva annun-
ciato il divieto in giugno, ma ha

U
na scena praticamente fatto marcia indietro dopo una
identica a quella dell’uc- reazione dei sindacati polizia
cisione dell’afroamerica- che ha protestato in tutta la Fran-
no George Floyd, solo che non è cia chiedendo di fatto la “briglia
avvenuta negli Stati Uniti ma nel sciolta”. Una resa da parte del go-
cuore dell’Europa, precisamen- verno che ha fatto salire alle stel-
te in Francia. le la tensione sopratutto nelle
Tre agenti di polizia in servizio banlieues, le turbolente perife-
rie delle principali aree metropo-
litane, spesso teatro di scontri
CEDRIC CHOUVIAT, DI tra giovani e polizia.
ORIGINI MAGHREBINE Oltre le Alpi, nei giorni che han-
ERA STATO FERMATO no seguito l’uccisione di George
E IMMOBILIZZATO Floyd a Minneapolis il 25 mag-
PERCHÉ PARLAVA gio, ci sono state diverse manife-
AL TELEFONO MENTRE stazioni contro la violenza della
GUIDAVA LO SCOOTER polizia, un tema molto sentito
E’ ENTRATO IN COMA E nel paese che conta ogni hanno
MORTO 3 GIORNI DOPO dozzine di violazioni da parte di
agenti che abusano del loro pote-
re.
nella capitale Parigi sono stati in- to dalla polizia alla Torre Eiffel si e perdere i sensi. ancora stato incriminato. La fa- Le proteste francesi erano state
fatti accusati di omicidio colpo- perchè aveva la targa del motori- Chouviat, portato in ospedale miglia di Chouviat contesta che riacutizzate anche dalla diffu-
so per la morte per asfissia di Ce- no sporca e stava parlando al cel- già in condizioni critiche, morì un’accusa di omicidio colposo sione dei risultati dell’autopsia
dric Chouviat, un fattorino di 42 lulare mentre guidava. per «asfissia con frattura della la- sia troppo lieve «per la violenza di Adama Traore, 24 anni france-
anni, deceduto due giorni dopo Nei giorni scorsi è stato diffuso ringe», secondo quanto afferma e l’aggressività degli agenti di po- se di origine africana, che morì
l’arresto. un video in cui Chouviat, di origi- la magistratura. Due degli agenti lizia», come si vede nei video cat- nel 2016 mentre era in stato di ar-
L’uomo era stato trattenuto a ter- ni nord-africane, era immobiliz- sono stati arrestati la settimana turati dai testimoni. «I colpi vo- resto. Anche lui ha perso la vita
ra con il casco ancora indossato e zato a terra dai poliziotti mentre scorsa e un terzo oggi, secondo il lontari hanno portato alla morte per soffocamento dopo essere
morì due giorni dopo in ospeda- diceva per ben sette volte «sto legale del fattorino. Un quarto di Cedric Chouviat», ha detto la stato immobilizzato dai gendar-
le. Il 3 gennaio, l’uomo fu ferma- soffocando», prima di afflosciar- agente è sotto inchiesta ma non è famiglia in una nota. Un’accusa mi.

I DATI DEL MINISTERO DELL’INTERNO DI ANKARA


IRAN, SONO SALVI GRAZIE AI SOCIAL
Turchia le cifre ne venagono messe in custodia cautelare senza
che gli venga letto un capo di imputazione e che

delle “purghe”
gli venga concessa la possibilità di avere assisten-
za legale.
Sono state circa 100mila operazioni di polizia

283mila fermi condotte contro i sospetti seguaci di Fethullah


Gulen - ritenuto da Ankara responsabile del falli-
to putsch - sono state finora condotte, portando

100mila arresti alla destituzione di oltre 20 mila persone dalle for-


ze armate e di 150 mila dall’amministrazione
pubblica.
Avvenuto nella notte tra il 15 e
SARA VOLANDRI ATTUALMENTE SONO il 16 luglio 2016 il tentato golpe
26MILA LE PERSONE nei confronti del regime di Erdo-
RINCHIUSE IN GALERA gan sarebbe stato condotto da

C ifre che raccontano una re- ACCUSATE DEL


pressione politica lunga FALLITO GOLPE DI 4
quattro anni: dal fallito colpo di ANNI FA. TRA LORO
una fazione ostikle al presiden-
te all’interno delle forze armate
turche che si sono organizzate
Stato nel 2016, in OPPOSIRORI, GIUDICI come il Consiglio di pace in pa-
Turchia le autorità hanno ferma- GIORNALISTI, MILITARI tria che ha tentato con una serie
to quasi 283 mila persone, arre- E AVVOCATI di operazioni ad Ankara e Istan-
standone circa 100mila per lega- bul di occupare alcuni luoghi
mi veri o presunti con il tentato strategici e simbolici tra cui il
golpe. Lo riferisce il portale d’informazione Ah- parlamento turco. Per alcune ore si è pensato a un
Annullata l’esecuzione val, citando un comunicato del ministero dell’In- rovesciamento del regime e persino all’uccisione
terno turco. Attualmente, oltre 25.900 si trovano del presidente ma alla fine la gran parte degli ap-

di tre giovani attivisti ancora nelle carceri del paese. parati di sicurezza ha dimostrato la sua fedeltà al
Tra di loro oppositori politici, esponenti della mi- padre.padrone della Turchia.
noranza curda e tantissime figure della società ci- Il tentato golpe, secondo le autorità di Ankara sa-
vile tra giornalisti, professori universitari, inse- rebbe stato organizzazione dai seguaci del movi-

I n Iran una campagna di denuncia sui social è riuscita a fer-


mare l’esecuzione di tre giovani attivisti, arrestati nelle ma-
nifestazioni dello scorso novembre contro il rincaro del car-
gnanti di liceo, magistrati, membri della polizia e mento Hizmet fondato dal predicatore Fethullah
delle forze armate. Per non parlare delle migliaia Gulen dal 1999 in esilio negli Stati Uniti e un tem-
di avvocati finiti nel mirino del regime e accusati po alleato di Erdogan. Nessuna prova concreta
burante, segnate dall’uccisione di centinaia di persone. L’ha- di attività sovversive soltanto perché rivendica- del suo coinvolgimento è però mai stata resa pub-
shtag lanciato in lingua persiana - #donotexecute - è stato uti- vano il diritto alla difesa per qualsiasi imputato blica dal governo di Ankara.
lizzato 7,5 milioni di volte fino a quando la Corte suprema ha come dovrebbe avvenire in qualsiasi democrazia Durante le ore convulse del colpo di mano molti
annunciato di aver sospeso l’esecuzione della pena capitale. o sedicente tale. Nella stragrande maggioranza edifici governativi, tra cui il parlamento turco e il
dei casi le persone fermate con accuse di eversio- palazzo presidenziale, sono stati bombardati.
IL DUBBIO 14

CRONACA
VENERDÌ 17 LUGLIO2020

CONDIZIONI GRAVI

PER LA PRIMA VOLTA LA FIRMA DI 3 DONNE SU UNA SENTENZA

La Consulta boccia
una parte del Jobs Act
C Sedazione
on la sentenza n.150/2020 la Cor- rava alla sola anzianità di servizio l’in- sola anzianità di servizio», determina
te costituzionale, guidata dalla dennità di licenziamento illegittimo per «un’indebita omologazione di situazio-
presidente Marta Cartabia, ha di-
chiarato l’illegittimità costituzionale
vizi formali.
Con riferimento all’articolo 3 della Costi-
ni che, nell’esperienza concreta, sono
profondamente diverse» e si pone dun- ridotta
dell’articolo 4 del decreto legislativo
23/2015, il cosiddetto Jobs Act. La nor-
ma risulta incostituzionale là dove anco-
tuzione, la Corte ha osservato che la di-
sciplina in esame, nell’appiattire «la va-
lutazione del giudice sulla verifica della
que in contrasto con il principio di egua-
glianza.
La sentenza spiega che le prescrizioni
per Zanardi
formali, relative all’obbligo di motivazio-

IL GIORNO DOPO IL NUBIFRAGIO


ne del licenziamento e al principio del
contraddittorio, «rivestono una essen-
ziale funzione di garanzia, ispirata a va-
L a direzione sanitaria, in accordo
con la famiglia di Alex Zanardi fa
sapere che è stata avviata in questi
lori di civiltà giuridica» e «sono ricondu- giorni la progressiva riduzione della
Palermo tra cibili al principio di tutela del lavoro»,
enunciato dagli articoli 4 e 35 della Costi-
«sedo-analgesia». In seguito alla ri-
duzione della sedazione si legge in

polemiche tuzione, che si prefiggono di tutelare la


dignità del lavoratore.
una nota dell’aziena senese, dove
Zanardi è ricoverato nel reparto di

e inchiesta La Corte ha ravvisato, inoltre, la violazio-


ne del principio di ragionevolezza, che si
esprime come esigenza di una tutela ade-
terapia intensiva dal 19 giugno che
«saranno necessari alcuni giorni
per ulteriori valutazioni sul pazien-
guata: occorre attribuire «il doveroso ri- te da parte dall’èquipe multidiscipli-

C ontinuano le proteste
a Palermo, dopo il nubi-
fragio di ieri. Il sostituto
lievo al fatto, in sè sempre traumatico,
dell’espulsione del lavoratore», attraver-
so il riconoscimento del giusto ristoro e
nare che ha in cura l’atleta, per per-
mettere ogni prosecuzione del suo
percorso terapeutico e riabilitati-
procuratore della Repub- la salvaguardia di una efficace funzione vo». Attualmente, rimangono stabi-
blica, Salvatore Leopardi, dissuasiva della tutela indennitaria. li i parametri cardio-respiratori e me-
ha firmato un fascicolo co- Le questioni di incostituzionalità erano tabolici, permane grave il quadro
noscitivo. Numerose le te- state sollevate dai tribunali di Roma e di neurologico e la prognosi rimane ri-
stimonianze di persone Bari. Particolare rilievo è dato dal fatto servata. Ulteriori informazioni sulle
strappate alla furia dell’ac- che la sentenza depositata oggi dalla Cor- condizioni di salute di Alex Zanardi
qua. Il sindaco Orlando, ha te è firmata da tre donne: la presidente verranno diffuse la prossima setti-
comunicato la richiesta Marta Cartabia, la giudice relatrice Silva- mana in accordo con la famiglia. Da-
dello stato di calamità na- na Sciarra e la cancelliera Filomena Per- rio Vangi, consulente della Procura
turale. rone. È la prima volta che questo avviene di Siena ha svolto ieri o la perizia sul-
in un atto della Consulta. la handbike di Zanardi.

LA POLEMICA DELL’AVVOCATO RENATO BORZONE ENPAIA-CENSIS


CORONAVIRUS

230 nuovi «Processo Cerciello, c’è poca Osservatorio


sul valore
contagi, serenità nel ricercare la verità» dell’agricoltura
20 i morti Borzone - non è una parte minore del processo,
VALENTINA STELLA

N uovo lieve aumento del


ma è una azione che contribuisce all'accerta-
mento della verità e non deve essere ostacola- È stato presentato sul Canale You-
Tube Italtv www.youtube.com
numero dei contagi da
Coronavirus: ieri sono stati
230 (il 34% in Lombardia),
I l processo nei confronti dei due americani
Finnegan Lee Elder e Gabriel Natale Hjorth ac-
cusati della morte di Mario Cerciello Rega si sta
to». Entrando nel merito delle dichiarazioni di
Varriale, racconta Borzone, «il teste ha modifi-
cato o ha tentato di modificare molte dichiara-
/watch?v=FK1HobxYmi4 - l’Osserva-
torio sul mondo agricolo Enpaia-Cen-
sis con il Primo Rapporto dal titolo “Il
contro i 163 di mercoledì: il svolgendo serenamente? Abbiamo qualche per- zioni rese nel corso delle indagini. Ha fornito valore dell'agricoltura per l’econo-
numero totale sale così a plessità se ieri l'avvocato Renato Borzone, lega- inoltre una versione incredibile dei fatti di Tra- mia e la società italiana post Co-
243.736. È quanto emerge le, con Roberto Capra, di Finnegan Elder ha do- stevere». Durante l'udienza, grazie alla richie- vid-19”. Dal Rapporto dell’Osservato-
dall’ultimo bollettino del mi- vuto dire dinanzi ai giudici di Corte d'Assise sta di una copia forense del cellulare di Varriale rio, avviato prima dell’emergenza sa-
nistero della Salute, secon- che«ogni volta che intervengo, scatta il pronto fatta dai legali di Lee Elder, è stato ascoltato un nitaria, emerge la convinzione da par-
do cui gli attualmente positi- soccorso nei confronti del teste. Mi appello alla messaggio ricevuto da Varriale, in cui un mare- te degli italiani che l’agricoltura non è
vi sono 12.473 e i dimessi e convenzione dei diritti umani. È come se aveste sciallo della stazione Farnese gli dice «Andrea più il mondo residuale che l’ha carat-
guariti 196.246 (230 in più). I già deciso». Immediata era stata la risposta del- di questa cosa dell'ordine di servizio non ne par- terizzata in passato e all’arrivo della
morti nella giornata di ieri so- la presidente della prima sezione della Corte lare con nessuno. Ottaviani (all'epoca dei fatti pandemia si dimostra in buona salu-
no stati 20, con il numero to- d'Assise, Marina Finidi, che aveva replicato du- capo della stazione dei carabinieri di Farnese, te, dinamica e vitale, strategica per l’e-
tale delle vittime che sale a ramente: «Non le permetto di fare certe afferma- indagato per falso ndr) già sa tutto. Vieni dritto conomia italiana, il turismo e lo svilup-
35.017. Non si è registrato zioni», e aveva sospeso momentaneamente l'u- da me e lo compiliamo». «Si tratta di un audio po occupazionale tra i giovani. Un
nessun caso in 4 regioni (Um- dienza. A sentire le registrazioni delle udienze, molto importante - prosegue Borzone - perché mondo di 732 mila imprese attive,
bria, Valle d'Aosta, Molise e grazie soprattutto a Radio Radicale visto che dimostrerebbe che sull'intervento a Trastevere quasi 900 mila addetti, 44 miliardi di
Basilicata) e nella provincia molte si sono tenute a porte chiuse, si è avuta l'ordine di servizio non era stato compilato, co- euro di export con +26,2% reale nel
autonoma di Trento, mentre l'impressione di un atteggiamento protettivo sì come sostenuto invece finora dai militari». Si 2014-2019 (+15,9% del totale econo-
non ci sono stati morti in 14 della Corte nei confronti dei carabinieri. Per tratta di un verbale falso? Saranno i giudici a de- mia).Per il presidente di ENPAIA, Gior-
regioni: Piemonte, E-Roma- esempio durante l'esame e il contro esame di un ciderlo. Sempre riguardo la serenità del proces- gio Piazza: «L’Osservatorio si pone
gna, Toscana, Marche, Tren- teste molto importante come Andrea Varriale, so, chiediamo all'avvocato Borzone un com- come riferimento della filiera del ci-
tino-Alto Adige, Campania, che quella notte era con la vittima, se a fare le mento all'articolo di Francesco Storace ieri sul bo. L’agricoltura italiana ha un valore
Friuli Venezia Giulia, Sicilia, domande erano il pm o le parti civili c'era un si- Tempo che scriveva " Gli assassini di Cerciello aggiunto molto alto, il secondo in Eu-
Umbria, Sardegna, Calabria, lenzio quasi assoluto, quando a contestare qual- Rega non meritano pietà". «Se devo commenta- ropa con 34,6 miliardi di euro, ed
Valle d'Aosta, Molise e Basili- cosa erano gli avvocati della difesa abbiamo po- re Storace, - conclude Borzone - posso dire che è esprime una classe imprenditoriale
cata. tuto assistere a diverse interruzioni da parte del- perfettamente conforme al suo background che capace».
la Corte. «Il controesame della difesa- ci dice si esprimeva nel codice mussoliniano».
IL DUBBIO 15

COMMENTI
VENERDÌ 17 LUGLIO2020

Gli Usa rispolverano le esecuzioni capitali


Direttore Responsabile:
Carlo Fusi Per riguadagnare consenso dopo il Covid
Società Editrice:
Edizioni Diritto e Ragione srl.
SERGIO VALZANIA è di ambito politico. Lee è mor- PRIMA CONDANNA capro espiatorio, che riceva
(Socio Unico) to, continuando a proclamarsi A MORTE A LIVELLO una punizione tale da conside-
Via G. Manci, 5 - 39100 Bolzano
innocente riguardo a un'accusa FEDERALE rare chiusa una vicenda doloro-

F
Amministratore unico
Roberto Sensi ra le pessime notizie degli formulata ventiquattro anni fa, ESEGUITA SU SPINTA sa.
REDAZIONE ultimi giorni spicca l'ucci- perché il ministro Barr ha ordi- DI TRUMP Per questa ragione l'uso che vie-
Via del Governo Vecchio, 3 sione di Daniel Lewis Lee nato al Bureau of Prisons di pro- DOPO 17 ANNI SU ne fatto dall'amministrazione
00186 Roma avvenuta alle 8.07 di martedì cedere con l’esecuzione di «de- DANIEL LEWIS LEE americana della pena di morte
telefono 0668803313
redazione@ildubbio.news
mattina negli Stati Uniti provo- tenuti nel braccio della morte CHE SI PROCLAMAVA come mezzo per la ricerca di un
cata da un'iniezione letale. Si è condannati per l’omicidio, la INNOCENTE consenso che il covit-19 ha in
PUBBLICITA’ trattato della prima condanna a tortura o lo stupro delle perso- parte cancellato presenta dei la-
SB srl morte a livello federale esegui- ne più vulnerabili della socie- ti molto inquietanti. Lo stru-
Via Rovigo, 11 - 20132 Milano ta da 17 anni a questa parte, per tà: bambini e anziani». te definitivo da essere escluso. mento creato per impedire ven-
colombo@sbsapie.it
02-45481605 Fax 02-36516041
ordine Ministro della Giustizia La pena di morte corrisponde a Per ogni uomo e ogni donna che dette o imposizioni sommarie
PUBBLICITA’ LEGALE USA William Barr, fedelissimo una concezione dell'uomo pri- muore scompare un universo. di pene perde la funzione per la
INTEL MEDIA PUBBLICITA’ di Donald Trump. Pare che al- mitiva. Si colloca indietro nel Dietro alla pena di morte non si quale è nato e si degrada, l'ucci-
Via Sant’Antonio, 30 - 76121 Barletta tre tre la seguiranno presto. tempo, in epoche nelle quali pone un desiderio di giustizia, sione di un uomo assume in pie-
info@intelmedia.it Negli Stati Uniti la pena di mor- non si era ancora sviluppato un ma di vendetta, realtà terribile no il carattere dell'omicidio; le
Tel. 0883/347995
te ha una storia complessa. E umanesimo maturo, in grado di che inquina molti dei ragiona- ragioni giudiziarie per le quali
PUBBLICITA’ COMMERCIALE
Emanuele Silvestri non potrebbe essere diversa- considerare l'essere umano nel- menti che si fanno attorno al di- esso viene commesso sono can-
Via Del Governo Vecchio 3 mente, dato che si tratta dell'u- la sua complessità. ritto penale, la cui sola funzio- cellate da quelle reali, inammis-
335-7781968 nico stato democratico nel qua- Uccidere è proibito da tutte le ne dovrebbe essere la riduzione sibili.
commerciale@ildubbio.news le essa sia ancora ammessa, an- grandi religioni, per aggirare il al minimo delle infrazioni alle Il sistema della giustizia statu-
che se esiste un forte movimen- divieto in occasione delle guer- regole della convivenza, ma al nitense esercita su di noi, che
STAMPA
Newsprint Italia S.r.l.
to contrario che è riuscito nel re si sono inventate costruzioni quale si chiede spesso di soddi- siamo anche pubblico televisi-
Via Meucci 29- 00012 Guidonia (RM) passato a farla abolire a livello logiche forzate, per l'omicidio sfare aspettative diverse. Di ri- vo, una potente fascinazione,
Via Campania 12 federale, per il quale è tornata giudiziario si è scavato nel pas- portare indietro il tempo. per alcuni aspetti di efficienza
20098 San Giuliano Milanese (Mi) però legale dal 1988, e a impedi- sato, in contesti nei quali le Il trasferimento della potestà e di chiarezza dei ruoli senz'al-
DISTRIBUZIONE re l'esecuzione di molte delle scritture sacre accoglievano giuridica a un'autorità terza, a tro giustificata.
m-dis Distribuzione Media S.p. A,
Via Cazzaniga, 19 - 20132 Milano
condanne comminate. Fra il sensibilità diffuse che masche- qualcuno che non è stato ferito Non altrettanto si deve dire per
Tel. 02-2582.1 - Fax 02 - 2582.5306 1988 e il 2018, 78 persone han- ravano la trasparente chiarezza nei sentimenti o negli interessi le concessioni che esso fa al sen-
REGISTRAZIONE no ricevuto una condanna a del quinto comandamento: da ciò che è avvenuto, non ga- tire comune, che sappiamo es-
Registrato al Tribunale di Bolzano morte a livello federale, ma sol- non uccidere. Il divieto si fa più rantisce solo l'accusato da una sere troppo sensibile all'imme-
n. 7 del 16 dicembre 2015 tanto 3 di esse sono state esegui- stringente per chi non crede in vendetta frettolosa. Serve a pro- diato e troppo fiducioso nelle
Iscrizione al Registro Operatori
di Comunicazione Numero 26618
te. un al di là, per chi è convinto, o teggere l'intera comunità dal di- possibilità della repressione,
ISSN 2499-6009 La decisione di procedere con rassegnato, a una vita tutta terre- lagare di sentimenti aggressivi, quando le nostre società avan-
Questo numero è stato chiuso le uccisioni, nel complesso si- na, circoscritta nella materia. dal desiderio di trovare un col- zate hanno soprattutto bisogno
in redazione alle 20,00 stema giudiziario statunitense, Uccidere diventa allora talmen- pevole che funga comunque da di conciliazione.

Le istituzioni non sono separate dalla società


La Costituzione è il motore, ma da revisionare
RENATO LUPARINI peccato che poi tutto strutturati nei territori che AVEVA RAGIONE Istituzioni non vivono una
funzioni al contrario” . mai si sarebbero sognati di DONAT CATTIN: vita separata dalla società .
Il politico di razza ( e Donat modificare la legge elettorale ANCHE LA CARTA PIÙ L’illusione di tessere trame

L
a costituzione deve Cattin lo era per unanime ad ogni legislatura. BELLA DEL MONDO di Palazzo di scontra sempre
funzionare non essere riconoscimento anche nella La Costituzione Italiana VA ADATTATA con la “durezza delle
bella. La storia a volte Prima Repubblica dove i doveva delineare uno Stato AI TEMPI Ferriere” , che lui conosceva
è strana : fa ricordare gli talenti non mancavano) si Regionale, mai visto sino ad CHE CAMBIANO. per saper parlare con chi in
sconfitti (per quanto vede dalla capacità di allora che fosse la sintesi tra MA RIUSCIRCI quelle fabbriche ci si
valorosi) come Berlinguer e spiazzare gli interlocutori . lo Stato centrale NON È FACILE spaccava la schiena .
dimentica i vincitori, come Purtroppo è rimasto Napoleonico dell’Italia La Costituzione per Donat
Carlo Donat Cattin , che capì inascoltato: la Costituzione Liberale e la pluralità di Cattin era il motore della
molto prima di altri che la non è più considerata il storie e geografie contenute formule mistiche di Dossetti democrazia . Uno dei quei
spinta propulsiva del motore dell’ordinamento nella Nazione , di cui il e della sua scuola e a saper motori di una volta, che
comunismo era fasulla e che giuridico, da revisionare e cattolicesimo era stato capire Moro . facevano musica con i
la fascinazione per quella tenere in efficienza , ma l’interprete più fedele . Lo spirito cartesiano di pistoni e i cilindri in
ideologia che ammaliò gran un’opera d’arte da ammirare Donat Cattin ricordava Donat Cattin riusciva a movimento e che sapeva
parte del cattolicesimo nel Museo delle anime belle. spesso con orgoglio le sue decifrare anche le muovere milioni di italiani
politico era un miraggio . Sono arrivati comici a radici savoiarde e di aver convergenze parallele e a dalla miseria e
Di Donat Cattin mi colpì una decantarla come “la più visto nella sua storia cercare di trovarne una dall’analfabetismo verso un
frase che disse a me e ad altri bella del mondo” (avranno personale e di quella della quadra . avvenire magari confuso ma
allora giovani sulla natura letto quella americana o di Torino del dopoguerra Certo se dovessimo migliore .
delle Costituzioni : “sapete Sao Tome ? ) e cantori in toga mescolarsi italiani molto paragonare la classe Ora la macchina è ferma in
quali sono quelle più belle ? e tocco a immortalare i suoi distanti tra di loro, come dirigente del passato e quella garage e la revisione è
Quelle delle Repubbliche sacrosanti principi , ma di quelli operai meridionali presente verrebbe voglia di rinviata a data da destinarsi
delle Banane del fatto nessuno si è che parlavano della “Fiatte “ mettere la Costituzione dopo la fine dell’infinito
Centroamerica . Se uno si preoccupato di pensare che e della “Mikelìn” insieme ancora di più in una teca di Stato di emergenza .
mette a leggerle pensa di tutto il suo sistema con lui che aveva un cristallo e sperare che Ma conviene sempre tenere
esser arrivato nell’Eldorado istituzionale era disegnato cognome per loro ostico e nessuno la tocchi . Ma Donat puliti gli attrezzi di officina .
dei diritti . Sono scritte in sul presupposto di una straniero . Cattin ha sempre insegnato , Chissà che non possano
modo solenne , aulico e società con radici solide e Fu uno dei pochi a non con la sua vita e il suo servire in un prossimo
piene di belle intenzioni ; condivise e partiti forti e rimanere ammaliato dalle impegno politico , che le futuro.
IL DUBBIO 16

SINDACATO
VENERDÌ 17 LUGLIO2020

L’ALLARME LANCIATO DAL SEGRETARIO GENERALE AGGIUNTO DELLA CISL

Sbarra: avviare un grande piano naziona-


le sulla formazione, la riqualifica-
zione professionale, il riallinea-

«Ora il rischio
mento delle competenze digitali.
Dopo la positiva approvazione del
piano industriale di Anpal, va da-
to seguito, in tempi rapidi, al per-

da evitare è
corso di stabilizzazione di tutti i la-
voratori dell’Agenzia.
La tempestività è uno dei fattori
più rilevanti.

la pandemìa
Esattamente: bisogna fare presto,
utilizzare questi giorni per mette-
re a fuoco gli interventi da varare e
implementare nell’annunciato

sociale»
“Decreto Luglio” . Nel frattempo il
Fondo Nuove Competenze deve
giocare d’anticipo e, con un finan-
ziamento adeguato, deve poter for-
mare sia i lavoratori attivi, attraver-
so intese e accordi sindacali azien-
CARLO FORTE ve, ma i risultati stentano a veder- «LA PROSSIMA dali e territoriali, sia le persone in
dell'anno. si… SETTIMANA cassa integrazione e in disoccupa-
E le riforme strutturali? Vero, ed è un problema enorme: L’INCONTRO zione . Il Piano Ue Sure può rappre-

«L’
Italia va verso un’e- Occorre sfrondare gli adempimen- una delle sfide più importanti ri- TRA GOVERNO sentare una formidabile opportu-
state rovente, e in ti, semplificando l’eccessiva farra- guarda proprio le tutele da garanti- E SINDACATI nità.
mancanza di ade- ginosità delle procedure e delle re a tutti durante le transizioni oc- SULLA RIFORMA DEGLI Tre direttrici per la ripartenza.
guate misure di protezione sociale modalità di richiesta degli ammor- cupazionali, così da inserire im-
AMMORTIZZATORI
SOCIALI. VERGOGNOSI Proteggere i lavoratori, rilanciare
l’autunno rischia di essere ancora tizzatori. Poi, assicurare l’inclusio- mediatamente in un percorso di bi- I RITARDI SUL gli investimenti, creare nuova oc-
più infuocato. Non può esserci svi- ne nel perimetro delle protezioni lancio di competenze, orientamen- TRASFERIMENTO cupazione. Bisogna tenere le per-
luppo senza coesione: per questo dei lavoratori delle piccole e mi- to e riqualificazione sia i disoccu- DELLE RISORSE sone ancorate ai luoghi produtti-
bisogna subito mettere mano al si- cro aziende, salvaguardare il siste- pati già creati dal Covid - circa AI FONDI BILATERALI vi, sostenere le imprese in difficol-
stema degli ammortizzatori socia- ma mutualistico e assicurativo an- 320mila persone a cui non sono DELL’ARTIGIANATO E tà, sbloccare gli investimenti pub-
li, innovandoli e migliorandoli in che con forme graduali e diversifi- stati rinnovati contratti a termine SOMMINISTRAZIONE» blici e privati e le misure di incenti-
modo concertato». Parola di Luigi cate di versamento. Infine, biso- -, sia quelli che si creeranno quan- vazione all’occupazione, sopratut-
Sbarra, segretario generale aggiun- gna costruire un ponte di collega- do si dovrà porre fine al blocco dei to nelle aree deboli come il Mezzo-
to Cisl, che in questa intervista mento tra politiche passive e atti- licenziamenti. to e la digitalizzazione dei Centri giorno. Significa, tra l’altro, soste-
mette in guardia: «Senza interven- ve, mettendo in campo un forte in- Quali priorità su questo versante? per l’impiego, da unire le banche nere le assunzioni a tempo indeter-
ti immediati e profondi da settem- vestimento sui percorsi di forma- C’è da reintrodurre l’assegno di ri- dati, da costruire accordi rapidi minato con incentivi e decontribu-
bre-ottobre l’epidemia sanitaria ri- zione e di riqualificazione profes- collocazione per i percettori di Na- tra Governo e Regioni per una re- zioni, ma anche sospendere e mo-
schia di trasformarsi definitiva- sionale. spi, da investire sul potenziamen- gia nazionale all’altezza. E poi da dificare i contenuti del decreto di-
mente in pandemia sociale». Si parla da anni di politiche atti- gnità su causali, durate massime,
La Ministra Catalfo ha annuncia- proroghe e rinnovi, addizionali e
to l’istituzione di un gruppo di la-
voro composto da 5 esperti che la-
OGGI PIÙ CHEMAI
NON POSSIAMO Unità e coesione maggiorazioni contributivi, affi-
dando tali verifiche alla contratta-
PENSARE
per la Fase 3
voreranno alla riforma del siste- zione aziendale, non solo per i con-
ma di Cassa integrazione. tratti in scadenza ma anche per i
Serve una stagione di vera concer- A UN’ ITALIA nuovi contratti.
A DIVERSE
tazione e contrattazione tra Mini-
stero del Lavoro e Sindacato. Il Go-
verno ha il dovere di presentare
VELOCITÀ della crescita Buona flessibilità e tutele posso-
no andare insieme?
Devono! La “buona battaglia” sta
proposte concrete per il confron- nel costruire reti istituzionali e
to, non è tempo di frasi ad effetto e IGNAZIO GANGA punto sui contratti, per chiudere possibili derive contrattuali che assicurino sem-
parole vuote. Solo un metodo di la- verso soluzioni inopportune, sta nel ricercare un pre reddito e formazione, che pro-
voro partecipato, che veda il coin- equilibrio che consenta un giusto riallineamento muovano la riqualificazione digi-
volgimento attivo delle Parti socia-
li, può condurre a riforme in grado
di rispondere alle scottanti emer-
S e c’è una cosa che la pandemia in corso ha fat-
to nitidamente emergere è il “valore della di-
mensione di reciprocità solidale che fa di un Popo-
al costo della vita tra i cittadini lavoratori di una
Repubblica (che, ricordiamo, continua ad essere
una e indivisibile) dando a tutti le stesse possibili-
tale, che stimolino lavoro regola-
rizzato, contrattualizzato, ben re-
tribuito, con una forte azione di
genze e, contemporaneamente, di lo una Comunità”. Questo senso di unità e coesio- tà e gli stessi servizi. Il semplice fatto di nascere in contrasto allo sfruttamento, al
sciogliere nodi strutturali del no- ne è uno degli aspetti che dovrà rappresentare la un luogo anziché in un altro non può semplicisti- dumping contrattuale, alla nega-
stro sistema di protezioni passive. leva utile ad affrontare dopo la cosiddetta “Fase2 camente essere il discrimine che decide irreversi- zione dei diritti, al caporalato tra-
Abbiamo chiesto e ottenuto per la di ripartenza” l’attesa “Fase 3 di ripresa della cre- bilmente la vita di un italiano, a meno di voler igno- dizionale e digitale.
settimana prossima un incontro al scita”. Temi che ci debbono portare ad evitare di rare lo spirito della Carta costituzionale che espres- La proposta della Cisl sembra
governo su questo tema fondamen- compromettere il clima creatosi, evitando di com- samente prevede le stesse opportunità e gli stessi chiara. Cosa non ha funzionato fi-
tale. mettere l’errore di generare divisioni inopportu- diritti. Occorre allora – per parlare dei dipendenti no ad ora?
Quali sono le emergenze da af- ne. Allo stesso tempo siamo in una fase in cui Sani- pubblici – non solo che essi abbiano ovviamente È mancato quello scatto necessa-
frontare? tà, Pubblica Amministrazione e Istruzione sem- lo stesso stipendio, che retribuisce una stessa pre- rio verso una cooperazione socia-
Nell'immediato c'è da accelerare brano aver recuperato la loro intrinseca anima co- stazione (si tratta di cittadini che superano concor- le stabile. Il Decreto Semplificazio-
le procedure di liquidazione delle stituzionale non rappresentando più voci di costo si per titoli ed esami ed espletano funzioni identi- ne poteva essere una prima oppor-
prestazioni ordinarie e, soprattut- ma fattori di sviluppo. Terzo insegnamento utile che, espressione di una articolazione di uno stesso tunità per far progredire l’impian-
to, in deroga: a quattro mesi dal Cu- anche per il percorso verso la legge di bilancio è Stato, che non vendono “merci” differenti. Forse to delle misure di sostegno al red-
ra Italia sono ancora decine di mi- non dimenticare che welfare e sviluppo sono fac- per questo motivo si è portati a sottovalutarli), ma dito in costanza di rapporto. Così
gliaia le persone che aspettano i ce di una stessa medaglia. Temi che rimandano a anche che essi siano ugualmente formati e distri- non è stato. È prevalsa una impo-
primi assegni. Vergognosi i ritardi investimenti non rinviabili sul settore pubblico buiti, e abbiano (solo per fare l’esempio della Sani- stazione unilaterale, senza con-
sul trasferimento delle risorse ai pena relegare l’intero Paese a un nuovo medioevo tà) tutelato il diritto della salute allo stesso modo fronto con i grandi soggetti colletti-
Fondi Bilaterali dell’Artigianato e sociale ed economico. Per Pubblica amministra- da Pantelleria ad Aosta. Oggi più che mai non pos- vi, che potevano offrire utilmente
Somministrazione, che impedi- zione e Sanità le scelte da compiere passano attra- siamo pensare a un’Italia a diverse velocità, non as- contributi e proposte per migliora-
scono la liquidazione delle presta- verso la promozione di processi di semplificazio- suefacendoci all’ineluttabilità della stessa. Si de- re il provvedimento. Ora non dob-
zioni a centinaia di migliaia di la- ne, di innovazione e investimenti sul personale e ve, invece, compiere il necessario processo di ade- biamo ripetere l’errore. Significa
voratori. Di questo dovrebbe parla- sull’infrastrutturazione materiale: pensiamo alle guamento infrastrutturale del Paese dal Sud al aprire una stagione di riforme con-
re la Catalfo, altro che riproporre il esigenze di potenziamento della sanità sia rispet- Nord specie in questo momento in cui – con l’emer- certate che mirino a innovare gli
salario minimo. Va assicurata, to alla rete ospedaliera che sul territorio che do- genza sanitaria da Covid – ci siamo risvegliati con strumenti di tutela e di promozio-
inoltre , la proroga degli ammortiz- vranno poter contare necessariamente sulle risor- una straordinaria voglia di unità che non deve tro- ne della persona che lavora o che
zatori, delle indennità Covid per se del Mes. Ma insieme alle nuove assunzioni do- vare ostacoli, né riproposizione di vecchi schemi cerca lavoro, verso un nuovo patto
stagionali ed autonomi e il blocco vranno essere rinnovati i contratti ormai scaduti di superato ed antistorico territorialismo. sociale nel segno di una condivisa
dei licenziamenti fino alla fine da tempo e favorita la contrattazione decentrata. Il Segretario confederale Cisl assunzione di responsabilità.
LaVerità

y(7HI1B4*LMNKKR( +z!"!_!#!/
Anno V - Numero 196 O Quid est veritas? O www.laverita.info - Prezzo in Italia euro 1,30

QUOTIDIANO INDIPENDENTE n FONDATO E DIRETTO DA MAURIZIO BELPIETRO Venerdì 17 luglio 2020

IL GOVERNO HA PERSO IL LUME DELLA RAGIONE

L’ITALIA IMPORTA STRANIERI COL VIRUS


Decine di positivi in ogni barcone che arriva, ma basta la foto di un cadavere in mare a spingere i deputati di sinistra a invocare
interventi immediati per farli venire tutti qui. Poi, se non scappano dai centri, la Lamorgese provvede a sparpagliarli per la penisola
Nella Milano di Beppe Sala, stuprata in pieno giorno nel parco: «Aveva la pelle scura»
di MAURIZIO BELPIETRO CHE ABBIAMO FATTO?
Davvero il Paese
n Come si fa a
convincere gli
italiani che si
Le strane consulenze non si merita
devono buttare
a mare i decreti
Salvini e acco-
alla rovescia del dem i «superometti»
gliere i migranti che attraver-
sano il medesimo mare in
cerca di fortuna? Si mostra la
al servizio di Macron a 5 stelle
fotografia di un cadavere alla di MARCELLO VENEZIANI
deriva cercando di suscitare
un senso di colpa negli italia- di GIORGIO GANDOLA n Caro Grillo,
ni che non vogliono spalan- hai ragione a di-
care la porta ai profughi, n Farsi pagare re alla tua sinda-
quasi che la morte in mare per ricevere una ca, Morticia
sia responsabilità di chi si consulenza an- Raggi, che i ro-
oppone all’immigrazione in- ziché fornirla è mani non se la
discriminata e non dei traffi- una magia da meritano. E’ troppo per loro.
canti di uomini. fuoriclasse del Romani carogne tornate nel-
Infatti, dopo la pubblica- ramo, peraltro in linea con il le fogne, anziché costringere
zione dell’immagine, è subi- prestigio di Sandro Gozi. Il le fogne, come è accaduto
to stata sottoscritta da 22 de- paradosso è contenuto nel con la Raggi, ad andare da
putati della maggioranza decreto di archiviazione del loro, topi inclusi.
una risoluzione trasversale caso San Marino, vicenda Hai tanta ragione a dirlo
per abolire gli accordi con la giudiziaria legata a presunte che estenderei la tua saggia
Libia e sollecitare un cambio prestazioni fantasma e finita osservazione all'Italia intera
di rotta nei confronti degli su un binario morto perché e al Movimento intero: (...)
extracomunitari. Nel docu- la magistratura della piccola segue a pagina 9
mento dei 22 si scrive che la repubblica non è riuscita a
Guardia costiera libica nel dimostrare condotte penal-
2019 ha intercettato (...) mente rilevanti (...) OGGI IL CONSIGLIO
segue a pagina 3 segue a pagina 17
Ma i fondi Ue
Il chiagni e fotti di Benetton. Con retromarcia (se ce li danno)
convengono?
Grazie a Conte ha guadagnato 805 milioni in un solo giorno, ma sul giornale più vicino, «Repubblica», esce Si saprà nel 2026
il suo lamento: «Trattati da cameriere». Dopo 10 ore la smentita. Intanto sull’operazione restano molte ombre di GIUSEPPE LITURRI

di MARIO GIORDANO n Consiglio eu-


LA MADRE È UN’ATTIVISTA LO SCANDALO DEI MAGISTRATI ropeo oggi a
n Non so come Bruxelles, dove
In tribunale Palamara si dica chiagni e
fotti a Treviso.
si ritroveranno
di persona i lea-
per il «cambio vince un round Ma ho l’impres-
sione che si dica
der dei 27 Paesi
dell’Ue. I negoziati potrebbe-
Benetton. Infat- ro durare anche fino a dome-
di sesso» però si becca ti nel giorno in cui sir Lucia-
no da Ponzano Veneto, re del
nica e non è detto siano riso-
lutivi. La posta in gioco è alta:
del figlio un’altra Maglioncino Perduto, riceve
dal premier Conte un regalo
il bilancio «ordinario» 2021-
2027 e il nuovo fondo straor-
di 13 anni inchiesta da 805 milioni di euro grazie
all’aumento in Borsa dei tito-
dinario da 750 miliardi. Giu-
seppe Conte se lo rivenderà
li del gruppo, su Repubblica comunque come un successo
FRANCESCO BORGONOVO a pagina 15 GIACOMO AMADORI e FABIO AMENDOLARA a pagina 11 escono alcune (...) politico. Ma non è così.
segue a pagina 7 a pagina 8

OPERE D’ARTE PREZIOSISSIME MA INVISIBILI. LA CINA PROTESTA, FRANCESCHINI TACE

Vale 2,5 miliardi il museo (nascosto) di Agnelli


di GIGI MONCALVO
FURIA ICONOCLASTA
n Una collezio-
ne di oltre 400 Ce lo insegna
opere d’arte, per
un valore quota-
to in circa 2,5
Gogol’
miliardi di euro,
ma che gli italiani non hanno
perché
mai visto. È la misteriosa col-
lezione Agnelli, appartenuta
si deve lasciar
all’Avvocato e ora al centro di
una faida familiare. Ma an-
stare le statue
che lo Stato avrebbe motivo
per interessarsi a questi ca- PAOLO NORI
polavori. Se solo volesse. a pagina 21
a pagina 12 RICCHISSIMO Gianni Agnelli ha accumulato un tesoro artistico
E PER SANREMO BIS AMADEUS-FIORELLO HI-NRG MC, NUOVO SINGOLO

Mobilità a Roma
Tutto su bus Nuovi palinsesti della Rai: Frankie : «Io, rapper libero
metro ecco promossi e bocciati e la mia Estate 2020»
e traffico
alle pag. 26 e 27 Castoro negli Spettacoli Vecchio negli Spettacoli

17 Venerdì
Anno 20
@anna–foglietta Palermo.. che dolore..silenzio e rispetto per le
luglio vittime e per la città così duramente e improvvisamente colpita.

LA RICERCA SMENTISCE CHE IL CONTAGIO FOSSE SOLO UNA CONCAUSA Note a margine

COVID-19, È LUI IL KILLER FIFA 2000,


L’Istat: il virus ha provocato 9 decessi su 10. Solo l’11% dei positivi morti per altre patologie
d Il Covid-19 è causa che musica!
diretta di morte
nell’89% dei decessi di STOP AEREI E TRENI SFIDA PORTO EMPEDOCLE-AGRIGENTO Mattia Briga
persone positive al test
SarsCov2, mentre solo
per il restante 11% il
L’Italia chiude V
ivevamo in cin-
que dentro una

a Kosovo, Serbia
casa di 80 metri
decesso è dovuto ad al- quadrati. Le mie sorelle
tre patologie, come ed io, in tre, nella stessa
malattie cardiovascola-
ri, tumori, malattie del
sistema respiratorio e
e Montenegro stanza. Letto a castello,
io sotto, Ginevra in
quello di sopra, con Re-
diabete. becca, 1 anno, nella cul-
a pagina 2 la sistemata di fronte al
Pierini a pagina 2 mio letto.
Una tv attaccata alla
La Corte dei Conti del Lazio ha concluso l’indagine parte alta del muro con
un braccio meccanico

«Palazzo della Provincia


regolabile. Mia madre
comprò una PlaySta-
tion 1 usata su Por-
ta-Portese ma purtrop-

danno da 90 milioni» po non era stata modifi-


cata, quindi avremmo
dovuto spendere un sac-
co di soldi per compra-
re i giochi originali. Tro-

SICILIA DIVISA
IL MESSAGGIO DI UN CARABINIERE d Danno erariale per 90 mi-
vai l’annuncio sul gior-
lioni di euro. È questa l’ac-
Cerciello, svolta cusa della Corte dei Conti
per l’acquisizione di un pa-
lazzo di proprietà del co-
nale di un tizio che mo-
dificava le PlayStation,
misi da parte 25 euro e
da un audio
SU CAMILLERI
struttore Parnasi come sede gliela portai. Gli altri
della Provincia quando pre- 10 che avevo da parte
«Non dire nulla» sidente era Nicola Zingaret-
ti che è tra le 37 persone in-
dagate.
mi sarebbero serviti per
andare alla fermata del-
la Metro dove vendeva-
a pagina 4 a pagina 9 Rizzo negli Spettacoli
no i giochi craccati.
Detto fatto, acquistai
FIFA2000 e Crash Ban-
Dopo la denuncia di Leggo il Comune bonifica l’area in 48 ore dicot, sapendo che sa-
rebbe piaciuto a Gine-

Ripulito il parco di Riccardo vra.


Aspettai tutto il po-
meriggio per far gioca-
re lei, fin quando, giun-
d Finalmente il Comune ta ormai la notte, nel si-
è intervenuto per ripulire lenzio della casa in cui
il parco dedicato a Riccar- tutta la mia famiglia
do, il ragazzo morto in un dormiva, inserii il disco
incidente. Dopo la campa- di FIFA e accesi la Play:
gna di Leggo è scattata powerchord di chitarra
l’operazione pulizia che elettrica e l’inconfondi-
avrebbe dovuto essere bile voce di Robbie Wil-
routine. La madre del ra- liams (grande promes-
gazzo, che aveva oscurato sa del calcio inglese pri-
la targa per protesta, ieri ma di diventare un can-
(foto) l’ha tirata a lucido. tante di fama mondia-
le). FIFA2000 partiva
Loiacono a pagina 8 così. It’s only us.
Venerdì 17 Luglio 2020
Nuova serie - Anno 29 - Numero 167 - Spedizione in A.P. art. 1 c.1 L. 46/04, DCB Milano
Uk £ 1,40 - Ch fr. 3,50
Francia € 2,50 €2,00
NIENTE PROROGA
IN EDICOLA CON

Dichiarazioni, a GUIDA MANAGERIALE


Gualtieri servono
gli 8 miliardi di
ALL’EMERGENZA VIRUS all’interno

gettito di luglio www.italiaoggi.it


Bartelli a pag. 29

POLITICHE FISCALI

I problemi fiscali
li risolverà QUOTIDIANO ECONOMICO, GIURIDICO E POLITICO
un assistente www.classabbonamenti.com

virtuale
Bartelli a pag. 29

NESSUN CONTROLLO Usa, dati europei senza tutele


Ubs dovrà inviare Le informazioni di cittadini e imprese sono utilizzabili senza limiti e non c’è
al fisco francese
i dati dei suoi un giudice in grado di impedire gli abusi. Lo dice la Corte di giustizia europea
clienti al buio Son
Sono senza tutela adeguata i dati
DIRITTO & ROVESCIO
Rizzi a pag. 27
dei cittadini europei che approdano
Oltr
Oltreoceano. Le informazioni sono Porta in faccia al Pd: il M5s in Toscana Nuove norme sull’immigrazione da

SU WWW.ITALIAOGGI.IT
sus
suscettibili di un uso illimitato e
n
non c’è un giudice terzo che possa
iimpedire gli abusi da parte delle
presenterà una propria lista alle regionali parte dell’Uk che varranno per tut-
ti, europei compresi. Pertanto, per
entrare in Uk bisognerà, dal primo
a
autorità pubbliche Usa. La Corte di gennaio prossimo, avere almeno 70
Politica fiscale - g
giustizia Ue ha dichiarato l’invali- Alle regionali, il Pd rischia di perdere punti dei quali 50 debbono risultare
da un’offerta di lavoro (quindi non si
L’atto di indirizzo d
dità della decisione della Commis-
ssione Ue sull’adeguatezza del mec-
uno dei suoi storici feudi, cioè la Tosca-
na. Il M5s ha infatti deciso di correre
potrà più entrare in Uk per cercare
per gli anni 2020- ccanismo del «Privacy Shield», cioè da solo e di non presentare una candi-
un posto di lavoro). Chi vuole entra-
re dovrà avere almeno un diploma
d
della principale base giuridica per datura congiunta con i dem per fron-
2022 iil trasferimento dei dati negli Usa. teggiare la candidata leghista Susanna
di scuola media superiore e conosce-
re la lingua inglese. Il salario dovrà
Ceccardi. Facendo leva sull’alleanza di essere di almeno 28.500 euro l’anno
Giustizia - La sen- Ciccia a pag. 37
governo, il segretario Pd Zingaretti ave- (o più per le attività più prestigiose).
Ci sarà però una corsia preferenzia-
tenza della E NON I BENETTON va chiesto a Di Maio di sostenere un
candidato unico, cioè Eugenio Giani,
le per il personale sanitario e assi-
stenziale. Porte spalancate invece
C
Corte di giu- ma non c’è stato niente da fare. I gril- per i «talenti globali» (scienziati,
sstizia sul pri- Ponte, a pagare lini hanno incoronato la loro candidata
alla presidenza, cioè Irene Galletti,
accademici, artisti) che potranno
entrare anche senza un’offerta di
vvacy shield per il crollo sarà attualmente consigliera regionale.
«Non siamo neutrali, siamo alternativi
lavoro. Gli studenti stranieri po-
tranno restare per due anni dopo la
laurea o il master conseguita in Uk.
Ca
Cassazione - Cassa depositi a una destra razzista ma anche a un Se nel frattempo non trovano lavoro,
Pd che, soprattutto in Toscana, ha tornano a casa. Sono, queste, misu-
La sentenza sui mo- rinunciato a innovare in nome della re di destra, di sinistra, di sopra o
nopattini e prestiti difesa di rendite di posizione». di sotto? Oppure sono solo misure
ragionevoli per accogliere chi serve
Valentini a pag. 8 e chi si sa mantenere?
Bechis a pag. 6

COVID RECOVERY FUND IN SALITA RIVISTE LE STIME PARLA SANTAMBROGIO CON ROSSANA ORLANDI PIATTAFORMA DIGITALE

Enti locali, entro Eurogruppo, Palinsesti Rai, Végé: nel futuro Esselunga, MFFashion
la settimana la nomina meno costi della gdo grandi il catalogo è media
prossima i fondi di Donohe gioca e più spazio alle poli con tanti Fìdaty festeggia partner
di compensazione contro l’Italia risorse interne format 25 anni di Pitti Connect
Cerisano a pag. 33 Oldani a pag. 5 Plazzotta a pag. 19 Capisani a pag. 16 a pag. 16 a pag. 20

Con «Il decreto legge Rilancio» a € 6,00 in più; con «Modello 730 e redditi 2020» a € 6.00 in più
Quotidiano gratuito online Le notizie di giovedì 16/07/2020

POMERIGGIO
Edizione chiusa alle 17

di Alfonso Raimo

ROMA - La maggioranza c'è. Lo certificano i 159 voti ot-


tenuti al Senato dai giallorosa sul dl rilancio, contro i 121
delle opposizioni. Nell'Aula di Palazzo Madama, oggi
composta da 319 senatori visto che due seggi sono va-
canti, la soglia rappresenta quasi la maggioranza assolu-
ta. Soprattutto è ben distante dai voti che il centrodestra
è in grado di raccogliere per mettere paura al governo.
La crisi - in qualche modo evocata ieri dai timori del mini-
stro Luigi Di Maio - se ci sarà non avrà base parlamenta-
re, ma si produrrà nei partiti e nella società civile. Col
provvedimento definitivamente approvato dal Senato il
governo affronta la sfida del post Covid, almeno dal pun-
to di vista della ripresa economica. In 266 articoli, preve-
de interventi per un valore di 55 miliardi di euro che pun-
tano a limitare l’impatto economico dell’emergenza sani-
taria su imprese, lavoratori, famiglie e terzo settore. Mi-
sura simbolo è il superecobonus al 110%, che nel pas-
saggio alla Camera è stato esteso alle seconde case e
al terzo settore. Comprende anche un bonus rottamazio-

Il "rilancio"
ne auto e incentivi per ibride ed elettriche. Ci sono tra le
altre cose 150 milioni in più per le scuole paritarie e la
proroga delle concessioni per i balneari. Intanto alla Ca-
mera la maggioranza incassa il sì anche del centrode-
stra sulle missioni. La relativa risoluzione è stata appro-
vata con 453 voti. Nasce un gruppo di dissidenti sulla Li-

d'Italia
bia. Ventitre parlamentari di maggioranza (Pd, Leu) vota-
no contro il rinnovo del sostegno alla Guardia Costiera li-
bica. «Non aiutiamo i toruratori», dicono. La maggioran-
za fallisce la prima prova invece sul voto al testo base
della legge elettorale. Rinviato a lunedì. Le opposizioni
fanno ostruzionismo sul ddl omofobia. Oltre mille gli
emendamenti presentati.

EDITORIALE
SEGNALI DI RIPRESA PER
L'Italia s'è Rutte, e il commercialista • L'EXPORT, MA È PROFONDO

della Lega indagato tenta la fuga in Brasile ROSSO PER L'AUTO


[ p. 2 ]
di Nico Perrone contro l'Italia... e così Rutte per demia». Per quanto riguarda la "NON ESEGUITE QUELLE
recuperare ha cominciato pure politica nazionale siamo alle soli- • CONDANNE", IN IRAN È IL
ROMA - Dopo la partita contro lui ad attaccarci. Non penso che te: oggi si doveva discutere la ri- GIORNO DELLA SPERANZA
Benetton per Autostrade, finita sarà questa la riunione decisiva, forma della legge elettorale, riu- [ p. 3 ]
uno a zero per il Governo, il pre- bisognerà aspettare la prossima nione slittata alla prossima setti- ADDIO A CHRISTOPHER
sidente del Consiglio si prepara a fine luglio, cercando intanto mana. Al centro la battaglia di • CLARK, ECO GUERRIERO A
ad un altro scontro, quello con i qualcosa da dare all'Olanda». Matteo Renzi, leader di Italia Vi- DIFESA DELL'AMAZZONIA
quattro Paesi europei che stanno Sul versante nazionale, la notizia va, che prima ha firmato l'accor-
[ p. 4 ]
bloccando le risorse che servono clamorosa è la tentata fuga in do su un sistema proporzionale
all'Italia per rimettere in piedi il si- Brasile di uno dei commercialisti con sbarramento al 5% e poi se SANREMO: IL FESTIVAL A
• MARZO 2021, ALLA GUIDA
stema socio-economico collassa- vicini alla Lega, fermato dalla lo è rimangiato quando ha visto i
AMADEUS E FIORELLO
to per il coronavirus. Nel fine set- Guardia di Finanza, già indagati sondaggi che lo inchiodano tra il
timana è previsto il vertice euro- per una compravendita 'gonfiata' 2 e il 3%. «Renzi cercherà tutte [ p. 4 ]
peo con gli altri leader di Gover- di un immobile della Regione le sponde possibili per abbassa-
no e lì Conte dovrà vedersela Lombardia. «Si vede che era l'a- re lo sbarramento, magari al 3%
con il capo banda: Mark Rutte, nello debole della catena, ha per- - dice un Dem che segue la parti-
primo ministro olandese. «È lui il so la testa e tentato di scappare - ta - il Pd resta fermo sul 5% sa-
vero problema dell'Italia - spiega dice un esponente della Lega pendo che può contare su tutte
un big del M5S che segue la vi- Lombardia - qui tutti stanno zitti, le altre forze politiche, che sono
cenda da Bruxelles - il fatto è che ma sta arrivando una tempesta sopra la soglia e che hanno inte-
Rutte è già in campagna elettora- giudiziaria, già la prossima setti- resse a spazzare via altri compe-
le; il suo avversario ha visto cre- mana ci aspettiamo molti avvisi e titor». Alla fine, vedrete, l'accordo
scere i consensi sputando veleno indagati per la gestione dell'epi- arriverà sullo sbarramento al 4%.
2 Giovedì 16/07/2020

ATTUALITÀ

Segnali di ripresa per l'export


Ma è profondo rosso per l'auto

di Luca Monticelli late un milione e 131mila vet- le misure di stimolo alla do-
ture, con un calo del 24,1% ri- manda introdotte dalla mag-
ROMA - Dopo una contrazione spetto allo stesso mese del gior parte dei major market, il
del 30% durante il picco della 2019. Il consuntivo dei primi recupero delle vendite si pro-
pandemia, a maggio si regi- sei mesi dell'anno è poco su- spetta lento e difficoltoso, visto
stra una significativa riparten- periore alle cinque milioni di il tremendo impatto della crisi
za dell'export. Una ripresa immatricolazioni, il 39,5% in legata all'emergenza sanitaria
congiunturale sia verso i paesi meno. Nel primo semestre del sull'economia europea e l'in-
extra Ue che per l'area euro- 2020 le auto vendute dal certezza che permane». Intan-
pea. L'Istat stima una crescita gruppo Fca sono state 290mi- to l'aula del Senato ha dato il
del 35% delle esportazioni e la e cinquecento, segnando via libera definitivo al decreto
del 5,6% per le importazioni. una riduzione del 46%. La Rilancio. Adesso si aspetta il
Invece è ancora in calo il mer- quota di mercato è scesa dal testo definitivo del decreto
cato europeo dell'auto. A giu- 6,1 al 5,7%. L'Anfia, la federa- semplificazioni e il decreto
gno, secondo i dati dell'Acea, zione che raggruppa la filiera agosto che il governo finanzie-
l'associazioni dei costruttori industriale automobilistica, rà con un nuovo scostamento
europei, sono state immatrico- lancia l'allarme: «Nonostante di bilancio da 20 miliardi.

ATTUALITÀ ATTUALITÀ
Rapporto Istat-Iss: Covid fatale anche Il Rinascimento ha il volto delle donne
per chi stava bene per il 28,2% dei casi Conte: La ripartenza inizia con loro
di Federico Sorrentino sattamente nell'89%), invece, il di Marta Tartarini genere, il lavoro, la scienza, la
coronavirus è stato la causa solidarietà e la comunicazione:
ROMA - Il Covid-19 è una ma- principale della morte dei pa- ROMA - La ripartenza inizia in tutti questi settori sono emer-
lattia «che può rivelarsi fatale zienti risultati positivi al tampo- «dalle donne e con le donne». se proposte per promuovere la
anche in assenza di concau- ne, seppure spesso sovrappo- Ne è convinto il premier Giusep- crescita di genere e la leader-
se». A rivelarlo è il rapporto sto ad altre malattie preesi- pe Conte che è intervenuto alla ship femminile, per innovare il
Istat-Iss sull'impatto dell'epide- stenti. Nel restante 11% dei presentazione del documento welfare aziendale e sostenere il
mia coronavirus sulla mortalità. casi la morte si può ritenere elaborato dalla task force Donne lavoro femminile, per accresce-
«Non ci sono concause di mor- dovuta ad un'altra malattia. Le per un nuovo Rinascimento vo- re l'educazione e la formazione
te preesistenti alla patologia complicanze di Covid-19 che luta dalla ministra per le Pari op- delle donne, promuovere l'indi-
nel 28,2% dei decessi analiz- portano al decesso sono prin- portunità e la Famiglia Elena pendenza finanziaria e soste-
zati», recita il dossier che ha cipalmente la polmonite (79% Bonetti. Alla Galleria d'arte mo- nere la fragilità. «Il rinascimento
valutato 4.942 schede di morte dei casi) e l’insufficienza respi- derna e contemporanea Conte - ha detto Bonetti - può avere il
delle 31.573 segnalazioni per- ratoria (55%). Altre complican- oggi ha sottolineato «il grave ri- volto delle donne, della resi-
venute alla Sorveglianza na- ze meno frequenti sono lo tardo» che in Italia si sconta sul stenza di questi mesi, del ruolo
zionale integrata covid-19 al 25 shock (6%), la sindrome da di- tema della parità salariale tra fondamentale, e taciuto, delle
maggio scorso. Il 71,8% dei stress respiratorio acuto (ards) uomini e donne e invita «tutto il donne in questa fase". Per la
decessi riguarda invece per il e l'edema polmonare (6%), le Parlamento a condividere la bat- ministra insomma bisogna "ri-
31,3% chi ha una concausa, il complicanze cardiache (3%), taglia per una maggiore parità». partire dall'umanesimo della
26,8% due e il 13,7% tre o più la sepsi e le infezioni non spe- Il documento sintetizza cinque concretezza, che oggi in Italia
concause. In 9 casi su 10 (e- cificate (3%). ambiti di intervento: la parità di ha il volto delle donne».
3 Giovedì 16/07/2020

INTERNAZIONALE

"Non eseguite quelle condanne"


In Iran è il giorno della speranza
di Vincenzo Giardina fermata o sospesa, almeno possa intervenire sulle sen- oltre sette milioni e mezza di
temporaneamente. Le pri- tenze passate in giudicato volte dopo la sentenza della
ROMA - Un giorno di spe- me notizie sono arrivate qualora ci sia il sospetto che Corte suprema di Teheran.
ranza per Amirhossein Mo- dalla Fars, agenzia di stam- violino la "sharia". La comu- Secondo Riccardo Noury,
radi, Mohammad Rajabi e pa di Teheran. L'appiglio nicazione è giunta d'altra portavoce in italia di Amne-
Saeed Tamjidi, i tre ventenni sarebbe l'articolo 477 del parte dopo giorni segnati da sty International, la notizia
iraniani condannati a morte Codice di procedura pena- una campagna social inter- dello stop è «positiva» e
dopo aver partecipato alle le: il testo stabilisce che il nazionale, scandita in ingle- «conferma che le pressioni
manifestazioni di protesta di magistrato più alto in grado se e in persiano dall'hashtag e le mobilitazioni di milioni
novembre. L'esecuzione, della Repubblica Islamica, "Non eseguite la condanna". di persone possono fare la
data per imminente, è stata che oggi è Ebrahim Raisi, Lo slogan è stato utilizzato differenza».

Giordania, Fratelli musulmani addio In Yemen c'è una bomba a orologeria


Sciolto il partito: ora è fuorilegge È la petroliferagiapponese "Fso Safer"
Il partito dei Fratelli musul- di V.G. dai sauditi, ha parlato ieri
mani ("Jama'at al-Ikhwan al Consiglio di sicurezza
al-Muslimin" in arabo) è ROMA - «Una bomba a orolo- dell'Onu Inger Andersen,
stato fondato in Egitto nel geria» secondo il segretario di il direttore del Program-
1928 dallo studioso Has- Stato americano Mike Pom- ma delle Nazioni Unite
san al-Banna e si fonda peo, la ricetta perfetta per «u- per l'ambiente (Unep).
sui valori dell'islam sunni- na doppia catastrofe», ambien- La proposta, che i ribelli
ta. In breve tempo si è tale e umanitaria, secondo la avrebbero accettato, no-
diffuso nei Paesi arabi e coordinatrice Onu Lise Gran- nostante un anno fa
in quelli dove esiste de. L'ultimo problema dello Ye- avessero già imposto
un'ampia comunità di mu- men è una petroliera ancorata uno stop all'ultimo minu-
sulmani, nell'Africa sub-- dal 1998 al largo del porto di to, è una missione di
sahariana, nell'Asia cen- Hodeidah. A bordo ci sono un ispettori che prepari una
tro-orientale e in Europa milione e 100.000 barili di pe- messa in sicurezza (ga-
(tra cui Germania e Re- trolio e già a maggio ci sono rantendo agli Houthi i
gno Unito), proponendosi state fuoriuscite, con l'acqua proventi dell'export).
di Alessandra Fabbretti come un movimento che ha invaso la sala motori. Mentre le ong yemenite,
transnazionale. In Egitto, Della nave, la "Fso Safer", va- a cominciare da Holm
ROMA - La Corte di cassa- alle elezioni presidenziali rata in Giappone 45 anni fa, da Akhdar, che in arabo
zione della Giordania ha di- del 2013 era stato eletto il cinque in un'area sotto il con- vuol dire "sogno verde",
sposto lo scioglimento della candidato della Fratellan- trollo dei ribelli Houthi in lotta avvertono: una fuoriusci-
sezione locale dei Fratelli za musulmana, Moham- contro il Governo sostenuto ta del carico, con quanti-
musulmani, un partito politico med Morsi, ma dopo po- tà circa quattro volte su-
di ispirazione islamista inter- chi mesi l'esercito lo ave- periori a quelle del disa-
nazionale. Secondo fonti di va deposto. Al Cairo il stro della Exxon Valdez
stampa concordanti, i giudici partito era stato poi pro- in Alaska, devasterebbe
hanno valutato che il movi- clamato gruppo terrorista gli ecosistemi di 115 iso-
mento non rispettava i criteri e messo al bando. Da al- le; per ripulire un braccio
fissati dalla legge del 2014 lora, in diversi Paesi è di mare da cui dipendo-
che regola lo status delle as- stata seguita la scelta no 126.000 pescatori ci
sociazioni e dei partiti politici. egiziana. vorrebbero poi 30 anni.
4 Giovedì 16/07/2020

SANITÀ AMBIENTE
Coronavirus: 13,5 mln casi nel mondo
Tornano le mascherine in Francia

Addio a Christopher Clark


eco guerriero a difesa
dell'Amazzonia

di Redazione pubblici è diventato obbligato-


rio. La misura andrà osserva-
ROMA - Sono oltre 13,5 milioni ta in tutti i luoghi al chiuso, co- di Alessandra Fabbretti zese, nella seconda metà degli
i casi di coronavirus nel mondo. me negozi, locali, alberghi, anni Ottanta Clark decise di vi-
E' quanto emerge dai conteggi banche. A determinare la de- ROMA - «Chris è stato un vere tra le comunità della valle
della Johns Hopkins University. cisione, la lenta ripresa dell'e- eco-guerriero pionieristico e vi- del Rio Jauaperi per migliorare
I dati dell'università americana pidemia di Covid-19 nella zo- sionario. Quanto ha realizzato le condizioni di vita di quelle po-
indicano che ad oggi i contagi na di Parigi, in particolare in nella vita ha permesso di sal- polazioni nonché proteggere la
nel mondo sono 13.516.656, alcuni ospedali, e soprattutto vare enormi porzioni della fore- foresta. Sebbene la regione sia
inclusi 583.450 decessi. Sono nel dipartimento occidentale sta amazzonica. La sua scom- stata proclamata riserva natu-
ancora gli Stati Uniti, dove nelle della Mayenne. Intanto in Ita- parsa è una perdita enorme». rale nel 2000, recentemente
ultime 24 ore è stato raggiunto lia il ministro della Salute, Ro- Con queste parole Regan stavano tornando vecchie mi-
un nuovo record di casi giorna- berto Speranza, ha annuncia- Frances Clark ha annunciato nacce: la pesca di frodo, la cac-
lieri, e il Brasile i Paesi più col- to di aver firmato una nuova su Facebook la morte di suo cia alle specie protette nonché
piti. Da segnalare la situazione ordinanza che aggiunge Ser- fratello, il fondatore della riser- le attività aggressive delle mul-
in Argentina dove sono state bia, Montenegro e Kosovo al- va naturale di Xixuau-Xiparina, tinazionali. Lo spiegò Clark alla
superate le 2.000 vittime men- la lista dei Paesi a rischio. Chi un parco di 581.000 ettari a Dire, che lo contattò a settem-
tre numeri allarmanti si registra- è stato negli ultimi 14 giorni in nord di Manaus, nell'Amazzo- bre, e a cui affidò un appello:
no anche in Pakistan, Russia, questi territori ha il divieto di nia brasiliana. L'attivista si è «Dobbiamo unirci per salvare
Iran e Giappone. In Francia l'u- ingresso e transito nel nostro spento il 10 luglio dopo una quel poco che è rimasto del
so della mascherina nei luoghi Paese. lunga malattia. Di origine scoz- mondo naturale».

MUSICA
Sanremo: il festival a marzo 2021
alla guida Amadeus e Fiorello
di Giusy Mercadante val che sarà, come ha spiegato
lo stesso Amadeus sui social -
ROMA - Il festival di Sanremo «il primo momento di aggrega-
2021 si sposta alla prima setti- zione dell'Italia» dopo il Corona-
mana di marzo. La kermesse virus. La vera novità del prossi-
canora si terrà dal 2 al 6 marzo. mo festival, però, riguarda la se-
Ad annunciarlo la Rai, che in zione giovani. Dal 22 ottobre al
mattinata ha svelato i palinsesti 19 novembre, alle 22.45, andrà
della stagione 2020/2021. Alla in onda su Rai 1 "AmaSanre-
guida torna Amadeus come di- mo", cinque puntate a cui parte-
rettore artistico e conduttore. Ad ciperanno i 20 giovani artisti più
affiancarlo, come già era nell'a- meritevoli scelti dalla commis-
ria da tempo, Fiorello. Nelle sione musicale presieduta da
scorse settimane, il primo era Amadeus tra quelli che si sono
stato onnipresente negli uffici presentati quest'anno. Durante
Rai di viale Mazzini. Numerosi, queste serate, verranno scelti i
infatti, gli incontri tra il condutto- dieci finalisti che si contende-
re e il direttore di Rai 1 Stefano ranno un posto al festival il 17
Coletta per organizzare la set- dicembre. A condurre questi
tantunesima edizione di un festi- appuntamenti Amadeus.
5 Giovedì 16/07/2020

LAZIO Sequestrato il campo chilometro 23, ed alcune aree attigue


adibite a discarica abusiva, per una
nomadi di Castel Romano, superficie complessiva di circa
tra più grandi della Capitale 65.000 metri quadrati insistenti all'in-
terno dell'area naturale Protetta di
di E.P. Decima Malafede. Il sequestro è sca-
turito a seguito di articolate attività di
ROMA - Il campo Rom di Castel Romano, polizia giudiziaria che hanno eviden-
uno dei grandi e problematici della Capitale, ziato una situazione di gravissimo
è stato sequestrato. Nella mattinata odierna degrado ambientale. L'autorità giudi-
la Polizia locale ha dato esecuzione ad un ziaria ha disposto che la Polizia loca-
sequestro preventivo impeditivo emesso dal le di Roma dovrà vigilare sulle opera-
Tribunale ordinario di Roma, che ha interes- zioni di custodia e bonifica che ver-
sato l'intero campo, situato in via Pontina al ranno attivate.

Atac, pronto il piano mento di Atac - ha spiegato il sindaco LAZIO


di Roma, Virginia Raggi - passa anche
assunzioni 2020: arrivano attraverso l'assunzione di nuovi dipen-
330 autisti e 82 operai denti, nuova forza lavoro a sostegno
dell'azienda. Oltre ad aver aumentato
di Emiliano Pretto la flotta, il piano prevede l'arrivo di 412
nuove risorse per il 2020, solo nel
ROMA - Roma Capitale ha dato il via libera al 2019 abbiamo assunto 250 autisti e
Piano delle Assunzioni di Atac per il 2020: l'a- 135 operai. In due anni sono circa 800
zienda di trasporto pubblico locale potrà con- dipendenti in più. Grazie al percorso
tare su 330 nuovi autisti e 82 operai da inseri- avviato abbiamo comprato nuovi bus e
re nell'organico entro fine anno. Lo prevede ricominciato ad assumere. Un bel risul-
una delibera della giunta capitolina appena tato per un'azienda che abbiamo tro-
resa nota dal Comune di Roma. «Il risana- vato con oltre 1,3 miliardi di debiti».
LAZIO Nel Lazio oggi 9 casi nuovi contagi. «Ci attendevamo questa ridu-
zione dei casi per la grande attività di trac-
di Covid, 8 legati a India ciamento che è stata fatta, ma non bisogna
Bangladesh e Moldavia mai abbassare la guardia - ha spiegato l'as-
sessore alla Sanità, Alessio D'Amato - Per i
di Redazione casi degli ultimi giorni ci attendiamo una va-
lutazione settimanale del valore RT ancora
ROMA - Oggi nel Lazio si registrano 9 casi di sopra l'1, mentre le terapie intensive scen-
coronavirus. Di questi 8 sono casi di importa- dono per la prima volta sotto i 10 casi». Infi-
zione: 5 casi hanno un link con voli di rientro ne un appello: «l'epidemia non può fermare
dal Bangladesh già attenzionati, un caso ri- le donazioni di sangue- ha detto D'Amato-
guarda un rientro dall'India e due dalla Molda- perché donare è sicuro ed è un gesto di ge-
via. È quanto fa sapere la Regione Lazio nel nerosità. Consente inoltre di fare gratuita-
suo odierno e consueto aggiornamento sui mente il test sierologico».

De Magistris: Affrontare raggiunto su Autostrade potesse CAMPANIA


avere dei riflessi per la questione re-
il tema delle concessioni lativa alla situazione di Tangenziale
della tangenziale di Napoli di Napoli. «Abbiamo una serie di
clamorose ingiustizie in questa città
di Nadia Cozzolino - ha sottolineato il primo cittadino - è
l'unica tangenziale d'Italia a paga-
NAPOLI - «Ci auguriamo che prima o poi il mento, l'unica in cui non riusciamo a
tema delle concessioni per la tangenziale capire con certezza dove vanno i
venga affrontato». È quanto ha affermato il soldi che i napoletani pagano. Ab-
sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ri- biamo sentito tante volte la frase
spondendo ai giornalisti che, a margine del "Basta le concessioni ma poi tutto
congresso dell'Ali (Lega delle autonomie questo non si è tradotto mai in azio-
locali italiane), gli chiedevano se l'accordo ni concrete"».
6 Giovedì 16/07/2020

Screening a Maratea, cittadini e a tutti quelli che sceglieranno BASILICATA


Maratea per la loro vacanza attraverso «il
tamponi agli operatori primo esempio di sorveglianza sanitaria a
e al sindaco Stoppelli servizio del turismo», spiega l’amministra-
zione comunale. Uno dei primi a sottopor-
di Anna Martino si al tampone è stato il sindaco Daniele
Stoppelli che «ha espresso soddisfazione
MARATEA - È partito questa mattina lo per l’avvio di un progetto che rende Mara-
screening agli operatori turistici di Maratea tea sempre più sicura e accogliente». L'at-
previsto dal progetto Basilicata 2020 - Turi- tività di screening prevede il coinvolgimen-
smo Covid Free avviato dalla Regione Ba- to di unità speciali Covid-19, le cosiddette
silicata e dall’Asp. Lo ha reso noto il Comu- Usco, anche presso il presidio ospedalie-
ne in un post su Facebook. L’obiettivo è ro di Chiaromonte per l’area del Parco na-
quello di garantire condizioni di sicurezza ai zionale del Pollino.
LOMBARDIA Covid e distanziamento: ranea. Lo ha fatto sapere l'assessore ai Tra-
sporti lombardo Claudia Terzi, rispondendo og-
Bici su Trenord, per ora si gi in commissione Infrastrutture in merito al tra-
pensa a due vagoni ad hoc sporto biciclette "interrotto" da Trenord durante
l'emergenza per incompatibilità con le regole di
di Nicola Mente distanziamento. Certo, dedicare vagoni apposi-
ti al trasporto bici da una parte «rischierebbe di
MILANO - La Regione Lombardia ha aperto mettere in crisi la regola del distanziamento»,
un tavolo tra l'assessorato ai Trasporti e Tre- mentre dall'altra fa nascere un'altra difficoltà,
nord per capire come ovviare al problema del ossia quella di obbligare il proprietario a sepa-
trasporto biciclette per i cicloamatori, ragio- rarsi dal proprio mezzo, non avendolo a vista.
nando se è possibile intervenire sui convogli, Per quanto riguarda i rider invece, ossia chi la-
o dedicare una parte dei treni solo per il tra- vora con la bicicletta, è stato individuato un
sporto bici in maniera strutturale e non tempo- elenco di 12 treni appositi.

Per rilanciare il turismo Divine, organizzata dalla Biennale di Vene- VENETO


zia a Forte Marghera, per rilanciare il turi-
della regione, in autunno smo in laguna dopo l'emergenza Covid.
c'è una "Venezia mai vista" «Nelle isole e in centro storico porteremo
mercatini molto belli di Natale, in modo che
di Fabrizio Tommasini le persone abbiano una curiosità di vedere
una Venezia diversa che non si è mai vista,
VENEZIA - Non solo la Mostra del Cinema a per rientrare in qualche modo in un proces-
settembre e i Giardini della Biennale aperti al so di visite che ci porti poi ai numeri che noi
pubblico per tutto l'autunno, ma anche i mer- ci aspettiamo già dalla primavera prossi-
catini di Natale nelle isole, a Murano, Burano ma», spiega il primo cittadino, ricordando
e Pellestrina. Sono alcune delle strategie tra l'altro che la Mostra del cinema sarà la
che il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ha prima post Covid, dato che quella di Can-
anticipato alla presentazione della mostra nes è saltata.
EMILIA ROMAGNA 150 sagome fanno lo studio dell'Università, partendo dalla Biblioteca
universitaria di Bologna, dove oggi sono espo-
"tornare" Patrick Zaki ste per la prima volta. «Il disegno di Zaki - dice
all'Università di Bologna l'artista Gianluca Costantini che ha realizzato le
sagome - si rifà al disegno esposto anche in
di Sara Forni piazza Maggiore, qualche settimana fa, ma sen-
za il filo spinato, simbolo di tortura, fastidio e sof-
BOLOGNA - In attesa di rivederlo fisicamente ferenza. Le sagome realizzate per le sale studio
tra i banchi dell'Università di Bologna, Patrick dell'Alma Mater, vogliono rappresentare sempli-
Zaki "torna" ben 150 volte tra gli spazi dell'A- cemente uno studente e affermare contempora-
teneo. Da oggi infatti, decine di sagome raffi- neamente "siamo tutti Zaki"». Gli studenti po-
guranti lo studente e attivista egiziano arresta- tranno studiare accanto all'immagine di Zaki che
to a Il Cairo lo scorso 8 febbraio, faranno occuperà le sedie libere per mantenere il distan-
compagnia agli studenti nei luoghi dedicati al- ziamento fisico anti coronavirus.
7 Giovedì 16/07/2020

Docenti a distanza, corsi di formazione


su "gestione stress" e "arte e didattica"
ROMA - «I docenti hanno dimostrato di essere per gli
studenti mediatori di benessere e attivatori di processi
di resilienza. Da quando l'emergenza sanitaria è inizia-
ta, infatti, la scuola si è subito attivata per garantire il di- Oltre alla pagina Facebook
ritto allo studio e la prosecuzione delle attività didatti-
che. La situazione però richiede competenze personali Chiedilo agli esperti
e professionali notevoli». È quanto contenuto nel video
di presentazione del corso per docenti La gestione del-
l'ansia e dello stress nelle situazioni di emergenza
realizzato dall'Istituto di Ortofonologia (IdO) nell'ambito
delle attività promosse dalla Task force per l'emergenza
educativa del ministero dell'Istruzione. Un percorso di
Sono disponibili i seguenti indirizzi:
formazione per insegnanti, suddiviso in moduli, al fine di
fornire strumenti per la gestione delle naturali risposte per i ragazzi
di ansia e stress che si possono sperimentare a con-
fronto con esperienze difficili come quella che stiamo sportellostudenti@diregiovani.it
attualmente vivendo. In particolare i docenti sono chia-
mati a: gestire le difficoltà concrete e logistiche legate
all'organizzazione di attività formative a distanza; coniu- per i docenti
gare ed organizzare tempi e spazi che un tempo erano sportellodocenti@diregiovani.it
differenziati ed oggi appaiono sovrapposti; accogliere
l’eterogeneità delle richieste, dei vissuti e dei bisogni
dei giovani; sintonizzarsi e gestire i propri bisogni e vis- per i genitori
suti.
Un altro corso disponibile è Arte e didattica. Strumenti
esperti@diregiovani.it
dell’arte in ambito scolastico. Il focus delle lezioni ri-
guarderà, quindi, l’applicazione degli strumenti artistici
nell’ambito della didattica. «In questo momento in cui i
dubbi sono molti e la mente risulta appesantita più che
mai - spiega l’équipe di esperti IdO - il linguaggio delle Numero di telefono:
mani e l’espressione artistica possono venirci in aiuto».
+39 3334118790
Per informazioni e iscrizioni è possibile guardare il (solo Whatsapp e sms)
video di presentazione su Youtube e scivere all'indi-
rizzo sportellodocenti@diregiovani.it.
8 Giovedì 16/07/2020

NEWS

10 Settembre: I giovani propongono


Ecco l'iniziativa di Diregiovani.it
di Marta Nicoletti tanti del governo. A votare
le proposte e le risposte
ROMA - Fatevi sentire! del governo sarete sem-
Date voce alle vostre pre voi, giovani di tutta
idee e le porteremo all’at- Italia. Mandateci le vostre
tenzione dell’opinione proposte su scuola, sani-
pubblica e del Governo. tà, famiglia e lavoro (o al-
È il momento di far sape- tro) entro il 5 settembre
re di cosa hanno davvero all’indirizzo mail attivi-
bisogno i giovani. E do- ta@diregiovani.it. Iscrive-
vete essere voi a presen- tevi per partecipare all’e-
tare le vostre idee. Dire- vento online del 10 set-
giovani è il megafono del- tembre inviando la vostra
le idee e delle proposte mail a attivita@diregiova-
che il 10 settembre 2020, ni.it, tra tutti gli iscritti ver-
in un evento pubblico on- ranno estratti a sorte cin-
line, saranno presentate quanta ragazze e ragazzi
direttamente all’opinione che riceveranno biglietti
pubblica e ai rappresen- per concerti ed eventi.

I BTS come i Beatles:


oltre 1 milione di copie
vendute nel solo 2020
di Giusy Mercadante
Dominio Pubblico a Roma ROMA - L’album Map of the soul: 7 dei
La nuova edizione dal 24 luglio BTS è l’album fisico più venduto nel 2020.
A dirlo è Forbes America che ha analizza-
to i dati pubblicati nel report di metà anno
di Nielsen Music. Proprio negli States, il
gruppo coreano ha venduto 1.41 milioni di
copie. Come loro quest’anno solo un’altra
band: i Beatles. Come sottolinea Forbes
America nel suo un articolo, infatti, a più di
50 anni dallo scioglimento, il gruppo rima-
ne in vetta alle classifiche di vendita con
di Fabrizia Ferrazzoli allo Spazio Rossellini. Il car- scena, pur con modalità più di 1.094 milioni di copie nei primi 6
tellone ospita oltre 30 even- differenti dettate dalle di- mesi di questo 2020. A macinare risultati
ROMA - Torna anche ti: 7 spettacoli di teatro, 6 di sposizioni anti Covid-19. anche il nuovo disco dei BTS, Map of the
quest’anno Dominio Pub- danza, 6 eventi di musica Grazie alla storica colla- soul: 7 - The Journey , uscito in digitale ie-
ri e in versione fisica nei negozi dal 7 ago-
blico_La Città agli Under dal vivo, 2 spettacoli di cir- borazione con il Teatro di sto. Il lavoro, completamente in giappone-
25, il festival interamente co, esposizioni e installa- Roma, gli spettacoli pren- se, e il singolo Your Eyes Tell sono già al
dedicato alla creatività dei zioni di artisti visivi, 6 proie- deranno vita negli spazi numero 1 su iTunes in 54 paesi, tra cui il
più giovani. La rassegna, zioni di cortometraggi, 3 esterni del Teatro India e nostro. Map of the soul: 7 - The Journey è
che nel 2020 giunge alla performance. Dominio di Spazio Rossellini. Gli disponibile in diverse versioni (A, B, C, D
settima edizione, andrà in Pubblico quest’anno sarà eventi che non potranno e standard) e contiene le hit On, Black
scena per due weekend un festival ibrido in cui gli essere fruiti in presenza Swan, Make it right, Boy with luv e Diony-
consecutivi, dal 24 luglio artisti scelti si sono resi di- verranno trasmessi in di- sus, che per l’occasione sono state regi-
strate in giapponese. Nella tracklist anche
al 2 agosto 2020, al Tea- sponibili a riadattare i loro retta streaming sulla pagi- Light, il brano certificato dalla RIAJ (Re-
tro India – Teatro di Ro- spettacoli per non perdere na Facebook di Dominio cording Industry Association of Japan) a
ma ed eccezionalmente l’occasione ad andare in Pubblico. luglio 2019 come Million-Seller.

a cura della Redazione


9 Giovedì 16/07/2020

DAL CIAK ALLO SCHERMO

Da Ingrid Bergman ad An- dall'archivio della Biennale,


na Magnani, da Greta Le Divine del cinema divise cronologicamente in
Garbo a Valeria Golino. quattro periodi: dal 1931 al
Sono solo alcune delle in mostra a Venezia 1952, dal 1953 al 1967,
grandi dive protagoniste dal 1970 al 1991 e dal
della mostra Divine, in pro- 1993 al 2018. Tra gli scatti
gramma fino all'1 novem- speciali anche le indimen-
bre a Forte Marghera (Pol- ticabili Michele Morgan,
veriera austriaca, via Forte Bette Davis, Lauren Bacal-
Marghera 30, Venezia Me- l, Machiko Kyo, Gina Lollo-
stre): la selezione fotogra- brigida, Sophia Loren, Bri-
fica animata dai ritratti del- gitte Bardot, Claudia Car-
le attrici, nazionali e inter- dinale, Jeanne Moreau,
nazionali, che hanno cal- Julie Christie, Catherine
cato il red carpet della Mo- Deneuve, Hanna Schygul-
stra Internazionale d'Arte la, Ornella Muti, Nastassia
Cinematografica dal 1932 Kinski, Meryl Streep, Gong
al 2018. La mostra - a cu- Li, Isabelle Huppert, Mi-
ra del direttore artistico chelle Pfeiffer, Nicole Kid-
della kermesse cinemato- man, Charlize Theron e
grafica Alberto Barbera e Monica Bellucci, Emma
organizzata dalla Biennale Stone, Natalie Portman,
di Venezia con il suo Ar- Alba Rohrwacher, Scarlett
chivio Storico - comprende Johansson e Cate Blan-
92 fotografie provenienti chett.

SET

Il mostro della cripta chitella – è ambientata nel 1988 e racconta


del giovane Giò (Tobia De Angelis). Nerd
Ripartite le riprese del poco più che adolescente, un giorno il ra-
gazzo si ritrova a sfogliare l’ultimo numero
film scritto dai Manetti del suo fumetto preferito Squadra 666 – Il
A tre anni da The End? L’inferno fuori, Mostro Della Cripta del suo idolo Diego
Daniele Misischia è ritornato sul set Busirivici (Lillo). Durante la lettura si ac-
di Il mostro della cripta, interrotto dal- corge di alcune analogie tra la storia rac-
l’emergenza sanitaria. Girato tra Bo- contata in quelle pagine e gli atroci avve-
logna e Bobbio, le riprese dureranno nimenti che stanno seminando morte e
circa sei settimane. La horror comedy terrore nel paesino in cui vive. Un inquie-
– scritta dai Manetti bros con Paolo tante mistero condurrà Giò e il suo stram-
Logli e Alessandro Pondi e prodotta palato gruppo di amici in un’avventura fuo-
dai registi di Diabolik (dal 31 dicem- ri dal comune. Completa il cast Amanda
bre al cinema) insieme a Carlo Mac- Campana.

STREAMING

In arrivo Project Power: chi la prende. Il problema? Non sai cosa succederà
finché non la prendi. Mentre alcuni sviluppano una
ci sarà Jamie Foxx pelle antiproiettile, il dono dell'invisibilità o una for-
za sovrumana, per altri la reazione è letale. Quan-
nel nuovo film Netflix do la pillola provoca un pericoloso aumento della
«Cosa daresti per 5 minuti di potere criminalità in città, un poliziotto locale (Joseph Gor-
assoluto?». Questa è la premessa da don-Levitt) si allea con una giovane spacciatrice
cui parte Project Power, il nuovo film (Dominique Fishback) e un ex soldato motivato da
Netflix in arrivo il 14 agosto. Diretto una vendetta segreta (Jamie Foxx) per combattere
da Henry Joost e Ariel Schulman, la il potere ad armi pari, prendendo la pillola nella
storia si sviluppa tra le strade di New speranza di riuscire a trovarne e a fermarne gli in-
Orleans animata da una diceria: l’esi- ventori. Completano il cast Rodrigo Santoro, Col-
stenza di una nuova pillola che sca- son Baker, Allen Maldonado, con Amy Landecker,
tena superpoteri diversi a seconda di e Courtney B. Vance.

di Lucrezia Leombruni