Sei sulla pagina 1di 21

ISSN: 1720-2024

Martedì 20 ottobre 2020 DIRETTORE


Anno XXXVIII - Numero 291 - € 1,40 www.corrieredellumbria.it DAVIDE VECCHI

Firmata ordinanza che prevede didattica a distanza per metà studenti delle superiori e ingressi ridotti nei centri commerciali

Covid, Tesei stringe su scuole e negozi


PERUGIA Primo piano
K Presenze nei centri com-
merciali contingentate, ca- Tutti a casa tra le 23 e le 5
pienza massima nei bus al
60%, didattica a distanza al Lombardia, chiesto
50% per gli studenti delle
scuole superiori e sospen-
il coprifuoco
sione dell’attività delle sale
scommesse: sono questi i
punti chiave dell’ordinanza
firmata ieri dalla presidente
della Regione Umbria, Do-
natella Tesei, e che entra in
vigore domani per le scuole
e i trasporti ed oggi per i
centri commerciali e sale
giochi. Il tutto sino al 14 no-
vembre. Intanto ieri si sono ¼ a pagina 2
avuti 167 nuovi casi, men-
tre a Terni si è registrata Indagine Auditel - Censis
un’altra vittima, un 79enne
che era in terapia intensiva Ancora senza internet
dal 2 ottobre e che è spirato
domenica sera. Un noto av- 3,5 milioni di italiani
vocato, 56enne, è stato inve- ¼ a pagina 5 Tana
ce ricoverato in rianimazio-
ne, domenica mattina, do-
po che le sue condizioni so-
no peggiorate. La sua positi- 
vità era stata accertata mer-  

coledì. Ieri è stato chiuso il


tribunale di Terni.
Professionalità e bravura
¼ alle pagine 7, 9 e 10 La stretta La presidente Donatella Tesei, i colleghi e vertici della Regione, hanno illustrato le ultime misure per contrastare la diffusione del Covid ¼ a pagina 5

A Perugia le fiamme gialle sequestrano 11 mila libri digitali riprodotti illegalmente. Tre le denunce FOLIGNO
Omicidio Umbertide
Domani l’autopsia Blitz della finanza nelle copisterie, multa da 2,3 milioni Eccesso di velocità
Da gennaio 188 multe
¼ a pagina 26
sul corpo del 35enne PERUGIA
PERUGIA Oltre la siepe
ASSISI
K Riproducevano e com-
UMBERTIDE Fontivegge, via ai lavori della pensilina
K Domani alle 15 all’ospe-
mercializzavano illecita-
mente testi universitari, pro-
Il Pd umbro riparte (male) Muore 61enne
dale di Città di Castello sa- tetti da diritto d’autore, na- di Roberto Segatori travolto da furgone
rà eseguito l’esame autopti- scondendo i file in un ¼ a pagina 20
co sul corpo di Abdeltif Ha- hard-disk occultato in K Gli appuntamenti congressuali del
chiche. Il 35enne maroc- un’intercapedine all’inter- Pd umbro stanno procedendo a fatica. E NARNI
chino è stato ucciso nella no del negozio. Per questo non tanto per l’epidemia che ha consi-
notte tra sabato e domeni- reato tre persone sono state gliato alla Commissione Congresso di Netflix, serie tv
ca con un coltello da cuci- denunciate dalla Guardia far slittare le assemblee di circolo, e nep-
na e a colpi di mattarello. di finanza di Perugia. pure per la richiesta di De Rebotti... sulla saga di Narnia
¼ a pagina 23 ¼ a pagina 11 Antolini ¼ a pagina 13 ¼ a pagina 10 ¼ a pagina 33

Sport
VOLLEY CALCIO
ISSN (pubblicazione online): 2531-8985

Sirci e i suoi successi Grifo, Caserta è nei guai


“Noi spietati e cinici Out Burrai, Kouan e Minesso
E che bravo Heynen” ¼ a pagina 38 Cantarini

CALCIO
Kontek, Boben e Raicevic
fanno sognare le Fere
¼ a pagina 39 Fratto

CALCIO
Gubbio, ecco Gerardi
“Andrò in doppia cifra”
¼ a pagina 37 Mercadini ¼ a pagina 40 Grilli
MARTEDÌ 20 ottobre 2020 www.lanazione.it/umbria

cronaca.perugia@lanazione.net
Perugia
Redazione: Piazza Danti, 11 - 06121 Perugia - Tel. 075 5755111
Pubblicità: SpeeD - Via M. Angeloni, 80/B - 06121 Perugia spe.perugia@speweb.it

Condanne a 6 anni e 8 mesi La storia incredibile

Parco Verbanella Cane sale in treno


fu piazza di spaccio per errore
Sentenza rigorosa e va dalla Polfer
A pagina 9 A pagina 18

Copisterie ‘furbette’, multa record


La Finanza scopre 11mila testi universitari digitalizzati illegalmente. Sanzione da oltre due milioni di euro Scarponi a pagina 7

LA MAPPA DEL VIRUS

La pandemia
fa un’altra vittima
Diciassette ricoveri
in un solo giorno
A pagina 2
EFFETTO DECRETO
La rivolta delle città
Palestre e piscine
Sindaci gelidi spiazzate da Conte
sul Dpcm-movida «Quali problemi?
«Non faremo Siamo già pronti»
gli sceriffi» S. Angelici a pagina 4
A pagina 5
LA REGIONE: «SUPERIORI, ’DAD’ PER IL 50% DEGLI STUDENTI La protesta

L’ira dei sindacati


UNA SCUOLA «Organici risicati
A METÀ
Pontini
Pontini ee Nucci
Nucci aa pagina
pagina 3
3
Tutta la Sanità
rischia il blocco»
A pagina 2

Il delitto di Umbertide Santa Maria degli Angeli

Lite mortale Travolto e ucciso


L’assassino mentre cammina
usava cocaina lungo la strada
Nel suo sangue trovate tracce di droga L’urto ha sbalzato l’uomo in un campo
È accusato anche di lesioni gravi alla donna Soccorsi inutili: è deceduto sul colpo
A pagina 17 Baglioni a pagina 14
MARTEDÌ — 20 OTTOBRE 2020 – LA NAZIONE
3 ••
Lotta al Coronavirus: la seconda ondata Perugia

Didattica a distanza per metà delle Superiori


Ma le lezioni con la Dad potrebbero aumentare. La Regione diminuisce la capienza dei bus: dall’80 al 60% così da evitare assembramenti

Paola Agabiti ha detto di aver


PERUGIA
I DIVIETI messo sul piatto degli aiuti
200mila euro per scuole desti-
La Regione Umbria l’aveva an- Centri commerciali nati alle attrezzature digitali. .
nunciato e l’ha fatto, seppur cal- Al capitolo scuola è collegato
mierando l’iniziale ordinanza contingentati quello dei trasporti visto che la
che aveva immaginato il blocco maggior parte degli assembra-
della scuola per 15 giorni sul mo- In Umbria le sale gioco, menti avvengono non tanto in
dello-Campania ma stringendo scommesse e bingo fino classe quanto all’uscita o all’en-
quanto le maglie al Dpcm di al 14 novembre dovranno trata. Con la didattica in presen-
Conte. Ieri la presidente della sospendere le loro attività za a metà la Regione già pensa
e per tutta la giornata, re- di alleggerire il trasporto pubbli-
Giunta, Donatella Tesei ha firma-
stringendo il campo ri- co ma la cabina di regia del go-
to il documento con cui da do-
spetto al Dpcm che indica verno regionale ha ritenuto di
mani (mercoledì) attiva la didat-
le 21 come orario di chiu- aumentare gli sforzi: gli auto-
tica a distanza per il 50% degli
sura. Nell’ordinanza della bus potranno accogliere solo il
studenti delle scuole medie su- presidente Donatella Te-
periori. Una misura che scatta 60% e non più l’80% della ca-
sei sono entrati anche i 16 pienza originaria. Il che signifi-
dal 21 ottobre (per consentire centri commerciali umbri,
agli istituti e agli studenti di ade- ca aumentare le corse e riuscire
con il contenimento del a garantire maggiore distanzia-
guarsi), e durerà almeno fino al numero di persone, rispet-
La governatrice Donatella Tesei ha presentato la nuova ordinanza mento. «Le aziende del traspor-
14 novembre. Non è escluso to alla superficie, che pos- to informeranno gli utenti delle
che, gradualmente, la forbice sono accedervi contempo- modifiche introdotte con l’ordi-
tra Dad e presenza venga am- raneamente. «Chiediamo
nini sta inoltre lavorando sulla tica a distanza intorno al 70%, nanza», aggiunge Tesei.
pliata se la curva dei contagi, pe- ai gestori di questi spazi -
possibilità di somministrare test per garantire lezioni in presenza -Covid entrano a pieno titolo al-
ricolosamente in salita, non do- ha affermato la presiden-
rapidi agli studenti e ai familiari, a un numero contenuto di stu- tri divieti importanti. A comin-
vesse scendere. te Tesei nel corso di una vi-
anche attraverso le farmacie, denti e soprattutto per le matri- ciare dal contingentamento del-
Giornalmente la Regione impo- deoconferenza stampa -
un preisidio diffuso sul territo- cole del primo anno». le presenze nei centri commer-
ne alle scuole di attivare la didat- di adeguarsi al protocollo
rio. Anche per alleggerire le Asl, Già da oggi i pre-immatricolati ciali e la chiusura di sale giochi
tica a distanza per la metà degli entro due giorni dall’entra-
attualmente sotto stress. dall’estero e gli ’incoming’ pro- e slot. Non solo Palazzo Donini
studenti. Se poi saranno il 50% ta in vigore dell’ordinan-
«Vedremo come evolverà la si- venienti dall’estero devono con- ’vieta’ le vendita di bevande al-
degli alunni di una classe o me- za». Sono diverse le misu-
tuazione epidemiologica e nulla tattare il servizio sanitario per coliche da asporto dalle 18 alle
tà classi di una scuola spetterà re annunciate: agli ingres-
esclude che le percentuali della l’eventuale isolamento domici- 6, chiude i distributori automati-
alla dirigenza regionale decider- si dovrà essere misurata
didattica a distanza possano es- liare. L’assessore alla scuola, ci ’h 24’ che affacciano sulla
lo, nell’ottica dell’autonomia la febbre, un conta-perso-
sere anche superiori in futuro» pubblica via che distribuiscono
del sistema. Provvedimento che ne controllerà le presenze
ha sottolineato la Tesei. «Per bevande e generi alimentari, e
non vale - è bene sottolinearlo - L’ORDINANZA possibili interne, da valuta-
quanto riguarda l’Università, vi- impedisce che bevande alcoli-
re, in base alla superfice
per gli alunni con disabilità che sta l’autonomia gestionale Prevede il divieto del centro: 10 metri qua-
che siano consumate nelle aree
potranno usufruire sempre del- dell’Ateneo, già si applica il me- di vendere alcol pubbliche, compresi parchi e
drati ogni utente per i più
la didattica in presenza. Dai nidi todo misto in presenza e a di- giardini pubblici.
alle scuole medie è invece con- stanza - ha aggiunto Tesei - ma dalle 18. Stop a sale grandi, 8 metri per i più
Erika Pontini
piccoli.
fermata la presenza. Palazzo Do- andremo a sollecitare una didat- giochi e slot-machine e Michele Nucci

Il presidente dei presidi umbri sulla decisione di Palazzo Donini

«Troppi ritardi: era inevitabile»


aveva rivolto un appello alla Re-
PERUGIA
gione per garantire le lezioni in
presenza. «La soluzione – osser-
Nei giorni scorsi il presidente va la sindacalista – non è la chiu-
dei dirigenti umbri Franco Rai- sura delle scuole. Gli studenti
mondo Barbarella (foto) aveva umbri trascorrono il tempo
scritto un lungo e appassionato dell’istruzione in luoghi resi sicu-
appello ai presidi e ai sindaci af- ri dal loro impegno e da quello
finché si opponessero alla chiu- del personale docente ed Ata
sura delle scuole e si proseguis- che mette in atto tutte le misure
se con la didattica in presenza. Universitari e studenti superiori in piazza
per garantire l’offerta formativa
Oggi alla luce della ordinanza fir- in sicurezza. I problemi nasco-
mata dalla governatrice Donatel- no immediatamente prima «Vogliamo trasporti sicuri»
la Tesei quelle parole si sono dell’ingresso a scuola ed imme-
gue il rappresentante dei diri-
perse nel vento. Ma il professor diatamente dopo l’uscita,
genti umbri –. Si è perso tempo Una delegazione di studen- pubblico. «E’ infatti trascor-
Barbarella non sembra stupirsi l’emergenza riguarda i mezzi
più di tanto. «Sono molto ama- e sono stati fatti tanti errori. ti universitari e delle scuole sa ormai una settimana da
pubblici, non le mura degli isti-
reggiato – dice - questo sì. Ma Non tanto per carenze imputabi- tuti». La Cisl nel sollecitare un superiori è scesa in piazza quando è stata recapitata, a
ormai visto l’andamento della li alle scuole, piuttosto per il pro- firma delle rappresentanze
piano straordinario dei traspor- per manifestare il disappun-
blema dei trasporti, del collasso studentesche, una lettera
pandemia e l’impennata dei con- ti, torna anche a fare pressing to per la mancata convoca-
della sanità e del complesso si- che chiedeva un confronto
tagi davo quasi per scontata la per la convocazione del Tavolo zione di un tavolo di confron- con la Regione e l’Università
decisione della presidente Te- stema dei controlli». regionale sulla sicurezza, solleci- to con la Regione per le que- in merito alle proposte di
sei. Era inevitabile che il sistema Intanto anche la segretaria del- tato ormai da tempo. stioni riguardanti il trasporto Udu e Altrascuola».
non potesse reggere – prose- la Cisl Scuola, Erica Cassetta, Silvia Angelici
MARTEDÌ — 20 OTTOBRE 2020 – LA NAZIONE 19 ••

NARNI PROTAGONISTA DELLA SERIE “UNA GITA FUORIPORTA“

Terni Narni sarà protagonista della seconda stagione di «Una


gita fuoriporta», serie tv italiana, visibile in chiaro sul digi-
tale terrestre e su Sky: Oggi alle 21.45 su Bom Channel ,
canale 68 del Dtt, e alle 21.30 su Sky Canale Italia (821).

Amelia, la Lega Dopo-alluvione

«Operazione Spada? «La droga «Niente soldi


è emergenza ai comuni
Azioni sproporzionate» sociale» del Ternano»
Dopo le 19 assoluzioni tuona il Pd ternano: «Processo mediatico
che condizionò l’opinione pubblica. Colpo profondo inferto alla città»
AMELIA TERNI
tenza, con la piena assoluzio-
TERNI «La droga emergenza sociale, «Neanche un euro ai comuni
ne, conferma l’abnorme di-
stanza tra processo mediatico bisogna ridare ai giovani i loro del Ternano colpiti dall’alluvio-
«L’operazione Spada? Solo e processo reale, quello svol- punti di aggregazione», così la ne», lo denunciano M5S e Pd at-
un processo mediatico, con to nei tribunali della Repubbli- Lega di Amelia e dell’Amerino taccando la Regione Umbria.
azioni sproporzionate». Il Pd dopo la morte di Maria Chiara,
ca». «Sono passati 132 giorni dall’al-
ternano si toglie ben più di sas- stroncata lo scorso 10 ottobre
Fino all’affondo finale. «Pro- luvione che ha devastato i co-
solini dalle scarpe e tuona con- da un’assunzione di droga, pro-
cesso mediatico, di questo si muni della provincia di Terni –
tro l’inchiesta sugli appalti alle babilmente eroina, poche ore
è trattato, con azioni che han- afferma il consigliere regionale
cooperative che, iniziata quat- dopo aver festeggiato i 18 anni.
no determinato eventi politici Thomas De Luca –. Cinque mesi
tro anni, di fatto decapitò poli- «Dobbiamo interrogarci su quel-
e finanziari gravi, dalla caduta in cui la presidente Tesei non ha
ticamente la seconda Giunta la che oramai è diventata una ve-
del sindaco fino al dissesto ancora mosso un dito per rico-
Di Girolamo, naufragata nei ra e propria emergenza sociale,
economico dell’ente comuna- noscere lo stato di emergenza.
mesi successivi nel ‘dissesto’ sul perché così tanti ragazzi, an-
le – incalza ancora il Pd terna- Neanche un euro è arrivato dal-
dell’ente. che giovanissimi, cerchino l’eva-
no -. Processo mediatico che la Regione per i comuni di Avi-
Nei giorni scorsi il giudice sione verso un mondo irreale,
si è portato dietro il condizio- gliano Umbro, Montecastrilli,
monocratico ha assolto tutti i quello delle sostanze stupefa-
19 imputati (tra cui ex sinda- namento dell’opinione pubbli- Acquasparta, Sismano, Castel
centi – continua la Lega, ricor-
co, 13 ex assessori e vari diri- ca: gli attacchi violenti e stru-
dando anche la tragica morte di dell’Aquila e Amelia». Disattesa,
genti comunali) con la formu- mentali che la destra ha con-
Flavio e Gianluca, uccisi luglio a quindi, la delibera approvata
la più ampia: ‘Perché il fatto Gli investigatori in Comune nel 2016 centrato su sindaco e ammini-
Terni da un’assunzione occasio- dal Consiglio regionale il 21 lu-
non sussiste’. «Esprimiamo strazione hanno finito per con- nale di metadone –. Bisogna en- glio. «Promesse tante, risultati
grande soddisfazione per l’esi- dizionare il dibattito politico trare nelle scuole, fare preven-
E qui il tono cambia. «Siamo zero – scrive in un post il consi-
to di questa vicenda giudizia- dell’epoca, la capacità di agi- zione con progetti mirati che
stati consapevoli, fin da subi- gliere regionale Fabio Paparelli
ria che tanto scalpore e clamo- re dell’amministrazione stes- coinvolgano figli, genitori, inse-
to, della sproporzionata azio- (Pd) –. In cinque mesi l’assesso-
re aveva avuto _ comincia sa, fino a risultare determinan- gnanti, psicologi e forze dell’or-
ne che l’amministrazione sta- te ai fini elettorali con la vitto- re ‘ternano’ Enrico Melasecche
l’Unione comunale del Pd - Fin dine, spiegando dettagliatamen-
va subendo – continua il Pd _ , ria della Lega e l’affermazione non ha mosso un dito non solo
da subito, abbiamo avuto mas- te i rischi e dando agli adole-
sia nelle modalità di interven- delle forze politiche di destra. per far dichiarare e riconoscere
sima e totale fiducia nell’ope- scenti gli strumenti per sceglie-
to sia in quelle di indagine, e Finalmente la sentenza di asso- lo stato di calamità naturale, ma
rato della magistratura, consa- re con consapevolezza, sceglie-
pevoli dell’onestà dei nostri soprattutto nelle azioni pre- luzione restituisce la giusta ve- re la vita. E’ fondamentale cre-
neanche per far stanziare un eu-
amministratori. Ieri come oggi ventive su persone e ammini- rità dei fatti. Oggi più che mai scere i nostri giovani facendo in ro dalla Regione per i comuni di
rimaniamo però sconcertati stratori. L’operazione Spada è siamo pronti ricostruire un’al- modo che quando si troveranno Avigliano Umbro, Montecastril-
dalla enorme distanza tra le ac- stata una ferita profonda non ternativa di governo della cit- di fronte a quella scelta, quando li, Acquasparta, Sismano, Ca-
cuse mosse al sindaco Di Giro- solo verso l’amministrazione tà, facendo tesoro di ciò che è dovranno prendere quella deci- stel dell’Aquila e Amelia. Tutto
lamo e agli assessori e l’esito democraticamente eletta, ma successo». sione, abbiano il carattere, la ciò nonostante la risoluzione ap-
della vicenda finita in una as- un colpo profondo inferto a Stefano Cinaglia forza e la personalità per dire provata all’unanimità dal Consi-
soluzione piena». tutta la città di Terni. La sen- © RIPRODUZIONE RISERVATA ‘no’». glio regionale».

Avvocato in Terapia intensiva per il Covid


Il Tribunale riapre oggi cati – che, a seguito di un accer- l’Ordine forense -. Dalle 9 del 20
tato caso di positività al Co- (oggi ndr), pertanto, sarà possi-
dopo la chiusura di ieri bile accedere agli uffici sempre
vid-19 di un avvocato e dell’im-
per la sanificazione possibilità di ricostruire gli ac- nel rispetto delle disposizioni
cessi e i contatti dello stesso, è (uso obbligatorio delle masche-
TERNI stata disposta la chiusura del Tri- rine e distanziamento)». L’Ordi-
bunale di Terni al fine di sanifica- ne smentisce che il legale abbia
partecipato a un’udienza il 15 ot-
Il Tribunale riapre oggi alle 9 re tutti gli ambienti. Procura del-
tobre scorso. E’ la terza volta, in
dopo l’intera chiusura della gior- la Repubblica e Unep sono rego-
due mesi, che il Tribunale è co-
nata di ieri, dovuta alla positivi- larmente aperti. Formuliamo i stretto a chiudere i battenti cau-
tà al Covid di un avvocato. Il pe- migliori auguri di pronta guari- sa Covid. Era già accaduto
nalista ternano, 56 anni, è stato gione al collega al quale ci vir- all’inizio e alla fine di settembre:
ricoverato domenica scorsa nel- tualmente ci stringiamo». «Il Tri- prima per il contagio di un’avvo-
la Terapia Intensiva del Santa bunale sarà chiuso fino alle 20 catessa, poi per quello del fami-
Maria. «Si comunica – fa sapere al fine di completare le operazio- liare di un magistrato in servizio
l’Ordine provinciale degli avvo- ni di sanificazione – prosegue a Terni.
Perugia
11
martedì
20 ottobre
2020

cronaca@gruppocorriere.it

La città che verrà


A sinistra la pensilina
che unirà la stazione
al parcheggio dei bus
(vicino al minimetrò)
con tanto di una copertura
A destra il sottopasso
di via Sicilia, secondo
ingresso alla stazione

Collegherà il piazzale davanti alla stazione con il terminal bus. Il sottopasso di via Sicilia diventerà secondo ingresso

Nuova Fontivegge, via ai lavori per la pensilina


di Patrizia Antolini ti grafiche e multimediali. La co-
PERUGIA


siddetta Casa degli Artisti sarà de-
  stinata alla palazzina Rfi. Davanti
K Partono i lavori per la realizza- è previsto un parcheggio con 60
 
    

          


zione della pensilina che colle- posti auto, carenti storicamente
gherà la piazza della stazione (Vit-  
    !   " #  $ $ nella zona della stazione perugi-
torio Veneto) al terminal bus da-  


 
   %  & '(!  ))) na.
vanti alla fermata del Minimetrò.  
  
 *    ! #   ! 
  +))))
L’intervento che prevede anche VIABILITÀ
la ripavimentazione dell’area, co-  
  , &&  '!   + )))) L’inizio del cantiere e poi il nuo-
sterà complessivamente 940 mila        '  !  ##     $))))) vo volto della piazza comporterà
euro. Sarà questo il primo dei    

  '"-  & .)))) una nuova viabilità. Con la pedo-


nuovi interventi a prendere il via nalizzazione dell’area antistante
 
    
      &   /   )))
a novembre tra quelli previsti la stazione ferroviaria si prevede
nell’ambito del Bando Periferie e       

 $ ))))) lo spostamento dell’area taxi nel-


di Agenda Urbana. Nell’estate del  
   0
 $ ))) la zona coperta ai piedi di piazza
2021, terminata la realizzazione del Bacio (ex Upim), mentre le
1     2 
 ! *!     $ ))))
della pensilina, sarà avviato il can- fermate degli autobus saranno
tiere di ripavimentazione della -   ! #3   $44))) tutte accorpate nel bus terminal,
piazza, con la relativa pedonaliz- -     


   *   4 )))) integrato con pensiline intelligen-
zazione, e la copertura del bus ter-     !& !   &  

 5   1   )


ti, di elevata qualità architettoni-
minal davanti al Minimetrò, per ca e con una forte connotazione
un ulteriore costo di 970 mila eu- 6   &
 )))) tecnologica. Il cantiere per la rea-
ro. Il cronopragramma dei lavori, ## ! 
  ))))) lizzazione della pensilina ha una
che a breve segnerà la consegna 7-8"- )))) durata di 252 giorni nel corso dei
della pista skate di piazza del Ba- quali è previsto il restringimento
-!        4))+)
cio, è stato illustrato ieri mattina della carreggiata su via Fontiveg-
dal sindaco Andrea Romizi e da- 9    !  "  &&  $+.))) ge, nel sottopassaggio del Brolet-
gli assessori all’urbanistica Mar-  9: $+))))) to (le corsie dalle tre attuali diven-
gherita Scoccia e ai lavori pubbli- 5  $))))
teranno temporaneamente due).
ci Otello Numerini. In via del Macello, con l’avvio dei
 
 lavori sarà messo a senso unico
PENSILINA un tratto della via, anche in que-
Dopo la riqualificazione dell’ex delle Foibe, nonché di quelli del oggi quasi impraticabile per il durata di un anno. Va a buon fine sto caso ricalcando quella che sa-
Upim e la realizzazione del co- nuovo centro di quartiere ancora comportamento di alcuni fre- anche la vicenda della palazzina rà la sistemazione finale, con la
working nel 2019, la riqualifica- in via Diaz, partiti a giugno scor- quentatori, saranno collegate a ex scalo merci: il 29 ottobre sarà realizzazione della zona 30.
zione dell’area sportiva di via so, partono ora gli interventi più una nuova rete wifi e l’installazio- formalizzata la cessione al Comu- Soddisfatto il sindaco Romizi:
Diaz, la realizzazione della pista impattanti sia a livello urbanisti- ne delle telecamere di videosorve- ne degli immobili di proprietà di “Fontivegge è un progetto in itine-
di skate e la riqualificazione co ed estetico e si spera anche a glianza. Entro la fine del 2020 RfI e di Fs Sistemi Urbani (Grup- re che vedrà anche la realizzazio-
dell’area verde del parco della Pe- livello sociale e di riqualificazio- prenderanno il via anche i lavori po FS Italiane): l’ex scalo merci ne del Bus Rapid Transit, la cui
scaia (che sarà ora chiuso con ne della zona più calda della cit- per la completa ristrutturazione e ospiterà la biblioteca delle Nuvo- progettazione sta proseguendo e
cancelli), in dirittura d’arrivo a ot- tà. Pensilina, copertura terminal adeguamento antisismico della le, dedicata al fumetto e all’illu- che comporterà anche il recupe-
tobre, l’avvio dei lavori al parco bus e restyling del sottopasso ad scuola Pestalozzi, che avranno la strazione, con laboratori per le ar- ro di tutta via Sicilia”.

La richiesta dei residenti dopo l’ennesimo incidente di una vettura che ha divelto cinque paletti lungo il marciapiedi Troppo mascolina per essere stuprata
“Auto a tutta velocità in via dei Filosofi, servono i dissuasori” Condannati in appello i due giovani
PERUGIA causa di quanto successo, è che gli PERUGIA
automobilisti vanno spesso a veloci-
K Tornano a chiedere i dissuasori tà folle, in entrambi i sensi, ma so- K La sentenza della Corte di Appello di Ancona
lungo la strada principale i residen- prattutto scendendo. Nel lasso di aveva fatto discutere: due giovani erano stati assolti
te della zona di via dei Filosofi, dove tempo che siamo rimasti sotto ad perchè la ragazza, vitti-
domenica sera un’auto è sbandata aspettare i vigili - continua Festi nel ma della violenza allora
ed ha abbattuto i paletti che delimi- suo post - sono sfrecciate diverse 22 enne, era troppo ma-
tato il marciapiede. In un post sul auto a velocità pazzesche”. Alla luce scolina. Così riportava
gruppo Facebook, Perugia sosta sel- di quanto accaduto il presidente la sentenza del giudice.
vaggia, viene descritto l’incidente, dell’associazione FilosoFiAmo, La Corte di Cassazione
avvenuto probabilmente a causa Francesco Berardi, torna a chiudere aveva però respinto que-
dell’alta velocità. “Pensate se su “l’installazione dei dissuasori. C’è sta motivazione, acco-
quel marciapiede ci fossero state un semaforo che rileva la velocità gliendo il ricorso della
delle persone. Su quel marciapiede ma non funziona bene perché si ac- ragazza e della procura
ci camminiamo spesso noi, ci cam- cende non al passaggio dell’auto generale, e aveva rinviato gli atti per competenza alla
mina nostro figlio, ci camminano che supera il limite ma di quella suc- corte di Appello di Perugia. Ieri i giudici perugini
un sacco di persone”, scrive Paolo cessiva”. hanno condannato i due giovani a 3 e 5 anni di
Festi. “Il problema, che è anche la Via dei Filosofi I resti dell’ultimo incidente Mar.Ros. reclusione confermando la sentenza di primo grado.
30
martedì
20 ottobre
2020
Terni corrterni@gruppocorriere.it

Il sindaco di Polino
Venanzi sul provvedimento che posticipa alle 9 l’inizio delle lezioni: “Gli studenti pendolari arrivano alle 7,45” tare i comuni più grandi. Dove

“Assurdo non modificare gli orari dei bus scolastici” andranno gli studenti, che arri-
vano in città intorno alle 7.45,
fino alle 9? Non certo a passeg-
TERNI ha deciso di lanciarla comun- sono pendolari?”. gio, dato anche il freddo”.
que, facendosi portavoce an- Venanzi pensa ai suoi di Poli- “Modificare l'ingresso a scuo-
K Da Polino non sono tantis- che di tanti altri studenti che no, ma non solo. “Ci sono la, lasciando invariati gli orari
simi, visto che uno dei paesi vivono nei paesi dell’hinter- quelli che arrivano dagli altri dei trasporti è una scelta folle
più caratteristici e affascinanti land del capoluogo. “Il Dpcm paesi della Valnerina, come - conclude Venanzi -. È buona
della Valnerina ternana non è - spiega il primo cittadino - im- Arrone, Ferentillo e Monte- per incrementare gli assem-
comunque così popolato. In pone l'inizio delle lezioni non franco, ma anche chi va ascuo- bramenti, ma poi non si dia la
ogni caso il suo sindaco, Remi- prima delle 9. Sa, il nostro Go- la a Terni da Narni, San Gemi- colpa ai ragazzi”.
gio Venanzi, la segnalazione verno, che moltissimi studenti ni o Acquasparta, tanto per ci- Primo cittadino Remigio Venanzi P.G.

I commercianti rinnovano le richieste inevase già dopo il lockdown di marzo, in primis ztl aperta e sgravi fiscali

“Nuove restrizioni, il Comune ci aiuti”


di Maria Luce Schillaci i commercianti - chiara- bre, trasferiremo il mercati-
TERNI
mente non si sta preoccu- no del mercoledì dallo Stai-
pando di tante imprese e no alla zona centrale”.
K Nuovi decreti, nuove re- botteghe oltre ai ristoranti Com’è noto eventi non pos-
strizioni e tanta paura di un e bar che invece saranno sono più essere organizza-
possibile lockdown a Nata- destinate a chiudere per ti: “Stiamo valutando come
le. I negozianti in queste sempre. Sopravvivere sarà gestire quello che sarebbe
ore tornano alla carica con- impossibile semmai ci fos- dovuto essere un evento
tro il Comune: “Basta pro- se un lockdown a Natale, per il commercio, ovvero il
messe – tuona l’associazio- ma sarà difficilissimo lo Black Friday dell’ultimo ve-
ne Terni in Centro - - è giun- stesso quando le persone nerdì di novembre: accen-
ta l’ora di venirci incontro non gireranno più in strada deremo le luminarie di Na-
in concreto e non solo con i neanche di giorno. Agire tale, faremo pubblicità”.
presto con Ma tra le altre mannaie c’è
decisioni l’impossibilità di effettuare
L’assessore al commercio certe a livel- sagre e fiere e dunque per
“Casse vuote per incentivi, speriamo lo regionale quest’anno niente fiera del
umbro per Cassero né quella dell’8 di-
di prorogare il suolo pubblico gratis” accentuare cembre. “Forse non potre-
decisioni na- mo neppure fare il mercati-
buoni propositi”. La lista zionali e a livello locale ter- no delle strenne natalizie
delle richieste è come una nano per viabilità, ztl e oc- che era previsto in centro –
ricetta del medico, misure cupazione spazi all’aperto spiega Fatale – ma stiamo
e incentivi tra cui il solito anche per attività non risto- valutando come poter sal-
leitmotiv della riapertura rative”. Dal canto suo il Co- vare la situazione. Aveva-
della ztl, sgravi fiscali, mar- mune cerca di fornire rispo- mo pensato a scontistiche
keting territoriale. Su tutto ste: “Siamo in una fase di Altro duro colpo Le attività commerciali, specie quelle del centro, ancora non si erano riprese dal primo lockdown e ticket per la sosta in siner-
chiaramente pesa la situa- emergenza – afferma l’as- gia con i negozi così come
zione legata al Covid e la sessore al Commercio, Ste- tivi economici, stiamo ana- sa: abbiamo cambiato il in modo da permettere alle una possibile ripetizione
scure del decreto e delle re- fano Fatale – nei prossimi lizzando se il decreto di ago- cronoprogramma per la ri- botteghe dello slargo di tra- della sosta gratis nel wee-
gole da rispettare. “Il gover- giorni convocherò le asso- sto sulla gratuità della tassa qualificazione di largo Cai- sferirsi prima di Natale e kend come si è fatto in esta-
no sta redigendo i nuovi ciazioni di categoria. Pur- di occupazione del suolo roli, in sostanza sistemere- nello stesso tempo lascere- te ma in un momento del
provvedimenti per contra- troppo il Comune non ha pubblico sia estendibile fi- mo prima i negozi sfitti del mo aperto il parcheggio. In genere – conclude Fatale -
stare il Covid – proseguono soldi per permettersi incen- no al 31 dicembre. Altra co- Comune su corso Vecchio più, si spera dal 15 novem- tutto diventa complicato”.

La testimonianza di Stefano Sorgenti direttamente dal letto d’ospedale: “Massima attenzione alle norme igienico-sanitarie”
Dipendente della Provincia positivo: “Il Covid non è un’invenzione”
TERNI mio ricovero è stato disposto do- cendo e per la loro grande uma-
po l’aggravarsi dei sintomi, ora nità. Sono persone encomiabili
K Una testimonianza veramen- si stanno prendendo cura di me sia sotto l’aspetto umano che sot-
te... in diretta. Da un letto di e di tutti gli altri che sono ricove- to quello professionale. L’appel-
ospedale del reparto di malattie rati per gli stessi motivi”. Il di- lo che lancio a tutti è quello di
infettive dell’ospedale Santa Ma- pendente di Palazzo Bazzani ha fare massima attenzione e rispet-
ria, soltanto a pochi metri da do- ricevuto anche la telefonata del tare le norme igienico-sanita-
ve, proprio domenica scorsa, presidente, Giampaolo Lattanzi, rie”. Intanto ad Orvieto sono sta-
un’altra persona ha perso la vita che gli ha espresso la vi-
per il Covid, un ternano di 79 cinanza sua personale
anni. Stefano Sorgenti, dipen- e di tutti i dipendenti Orvieto, servizi comunali chiusi
dente della Provincia di Terni, dell’ente. “Vorrei dire – Impiegato contagiato, interdetto
ha voluto esprimere pubblica- aggiunge Sorgenti - che
mente quello che sta vivendo il Covid purtroppo non l’accesso agli uffici di via Garibaldi
nella sua condizione di malato è un’invenzione e que-
di Coronavirus, sintomatico, vi- sto lo si capisce meglio quando ti chiusi gli uffici comunali di via
sto che i medici ne hanno dispo- ci si trova davanti a questa diffici- Garibaldi per la positività di un
sto il ricovero. “Mi sono trovato le malattia. Qui al reparto c’è un dipendente che si trovava già da
a dover affrontare questa malat- ambiente molto professionale e giorni in isolamento fiduciario,
tia quando non me lo sarei aspet- estremamente cordiale, attento perché contatto diretto dii un po-
tato, non so dove l’ho potuto Palazzo Bazzani La sede della Provincia di Terni dove lavora il dipendente che ha voluto e preparato e vorrei ringraziarli sitivo.
prendere - spiega Sorgenti - il dare la sua testimonianza di malato di Covid direttamente da un letto di malattie infettive tutti per gli sforzi che stanno fa- P.G.
Culture Visioni L’ultima
ENZO MARI Morto all’età di 88 anni SPRINGSTEEN Tanto rock’n’roll ma ANARCHIA Dopo 49 anni «A» potrebbe
il designer e artista che sosteneva non solo nell’album del suo ritorno cessare le sue pubblicazioni, come
con forza la «qualità etica dei bisogni» insieme alla E Street Band da testamento del fondatore Finzi
Maurizio Giufrè pagina 15 Alessandro Portelli pagina 16 Mario Di Vito a pagina 20

quotidiano comunista

 CON LE MONDE DIPLOMATIQUE


+ EURO 2,00

MARTEDÌ 20 OTTOBRE 2020 – ANNO L – N° 250 www.ilmanifesto.it euro 1,50

PD E RENZI ALL’ATTACCO DEL PREMIER PER LO SCHIAFFO AL PRESTITO EUROPEO all’interno

Scontro sul Mes, Conte aggiusta il tiro Comunali Roma


Opa ostile di Calenda
II Dopo lo strappo sul Mes, con
Gelo di Zingaretti:
Patto di legislatura». Quando? completamente vuoto, è stato INTERVISTA A SANDRA ZAMPA
un no tondo annunciato a sor- «Dopo gli Stati Generali del uno schiaffo per il Pd che insiste- faccia le primarie
presa in conferenza stampa, M5S». Perché Conte abbia deciso va per misure drastiche. Qui l’ir- «Sanità, 4 miliardi ma non bastano»
Conte ingrana una mezza retro- di rompere l’equilibrio al Naza- ritazione è però più contenuta. Carlo Calenda, ufficialmente
marcia. «Ho solo risposto a una reno se lo chiedono tutti, senza Perché comunque il premier è II «I 4 miliardi di euro previsti mo attingere al Recovery fund o candidato a sindaco di Roma,
domanda, la questione non è ri- dare risposta. Sbigottimento tornato indietro sulla linea ini- nella manovra economica 2021 al Mes». Intervista alla sottose- invita il Pd ad «accontentarsi»
solta. Anzi anticipo che ritengo dunque ma soprattutto rabbia. ziale di non fare niente, spalan- andranno tutti sull’emergenza gretaria alla Salute, Sandra Zam- di lui e a evitare le primarie.
opportuno un confronto per de- Da uno a 100 l’irritazione del Pd cando così le porte a un vero Covid. Per fare una riforma più pa. Il Mes? «Ne avremmo molto Zingaretti non ci sta, l’ex mini-
finire le priorità in vista di un è arrivata a 150. Anche il dpcm, dpcm. COLOMBO A PAGINA 3 complessiva della Sanità dovre- bisogno». MARTINI A PAGINA 3 stro pronto a correre da solo.

Milano, Navigli foto di Mourad Balti Touati/Ansa ANDREA CARUGATI


PAGINA 7

Csm
Decaduto Davigo,
equilibri cambiati.
Si attende il ricorso
Decisivo il voto del comitato
di presidenza: il Csm a mag-
gioranza ha votato per la deca-
denza dell’ex di Mani pulite
che da ieri è in pensione. Si di-
vidono Area e i laici 5 Stelle.

ANDREA FABOZZI
PAGINA 6

Usa
Gli ultimi botti
di Trump: «Fauci
Poste Italiane Sped. in a. p. - D.L. 353/2003 (conv. L. 46/2004) art. 1, c. 1, Gipa/C/RM/23/2103

è un disastro»
Mentre il voto anticipato ve-
de più democratici che repub-
blicani alle urne, Trump si
Stop dalle 23 alle 5. I comuni della Lombardia chiedono al governo di fermare tutte le attività scaglia contro il virologo del-
la Casa bianca: «La gente è stu-
e gli spostamenti da giovedì. Via libera di Speranza. Cambia il Dpcm: non spetterà a sindaci fa del coronavirus».

chiudere le strade della movida. Salgono i contagi. Campania, nuova stretta sulla scuola pagine 2, 4, 5 MARINA CATUCCI
PAGINA 13

Lele Corvi FRANCIA SOTTO CHOC PECHINO COVID-FREE IL VOTO IN BOLIVIA


La grande storia in Tv
Le associazioni La Cina è l’unica Per Arce e il Mas
Se la narrazione è islamiste nel mirino a crescere, +4,9 buono il primo turno
sempre quella delle élite
PIERO BEVILACQUA PAGINA 19

Ue/ambiente
I nuovi gattopardi
sulle politiche agricole
FAMIANO CRUCIANELLI PAGINA 18
II Per il governo, la decapitazione II Prima a entrare nell’incubo epi- II A un anno dal golpe de facto che ha
Secessione dei ricchi dell’insegnante Samuel Paty è stata demia, prima a uscirne e unica, ad deposto Evo Morales, exit poll e proie-
una «fatwa». Associazioni islamiste ora, a crescere. Le stime rese note zioni assegnano una larga vittoria al
I luoghi comuni sorvegliate speciali. Internet al setac- dall’ufficio nazionale di statistica di candidato presidente del Movimiento
del Sud palla al piede cio per i messaggi d’odio. La sottose-
gretaria alla cittadinanza, Marlène
Pechino indicano una crescita del
4,9 trainata da turismo interno ed
al socialismo Luis Arce sulle destre.
«Riprenderemo il processo di cambia-
MASSIMO VILLONE PAGINA 19 Sciappa, riceve oggi i rappresentanti esportazioni. mento senza odio, imparando dagli er-
dei social network. MERLO A PAGINA 9 SIMONE PIERANNI A PAGINA 12 rori». DALENZ E FANTI, PAGINE 10-11
Il governo vara la manovra di Bilancio. Vale 39,7 miliardi e ne incorpora 15
dal Recovery Fund. Fondi anti-Covid e niente tasse in più: due buone notizie y(7HC0D7*KSTKKQ( +"!=!"!?!"

Martedì 20 ottobre 2020 – Anno 12 – n° 290 e 1,80 – Arretrati: e 3,00


Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

MAGISTRATURA Il pretesto: il raggiungimento dei 70 anni Il corpo estraneo


DEM E IV ALL’ANGOLO
Conte respinge Csm, i voltagabbana cacciano » Marco Travaglio
il Pd su chiusure
e Mes: “Verifica”
Davigo. Che ora ricorre al Tar S
i attendeva con ansia un se-
gnale di riscatto della magi-
stratura, dopo gli ultimi
scandali culminati nel più sfac-
p Palazzo dei Marescialli decreta la decaden- ciato, ma non certo più grave: il
za dell’ex pm di Mani Pulite con 13 voti a favo- caso Palamara. E quel segnale è
re (incluso Nino Di Matteo), 6 contrari, 5 aste- arrivato: Piercamillo Davigo cac-
nuti e molte giravolte. Il silenzio del Quirinale ciato dal Csm. Il simbolo vivente
dei valori costituzionali di auto-
q MASCALI A PAG. 15 nomia e indipendenza della ma-
gistratura, il pm di Mani Pulite e
poi il giudice di appello e di Cas-
sazione che da 40 anni non piega
q DE CAROLIS, LENZI la schiena e non tira indietro la

COPRIFUOCO STOP ATTIVITÀ E SPOSTAMENTI ALLE 23 DA GIOVEDÌ


E MARRA A PAG. 2 - 3 gamba dinanzi alle pressioni e al-
le minacce del Potere di ogni tipo

Lombardia flop
e colore, è fuori dall’organo di au-
DA MARZO A OGGI togoverno. E già era bizzarro che
vi fosse entrato, due anni fa, col
I contagiati: più record di preferenze: ma era
chiaro che quel corpo estraneo, al
giovani e quasi primo pretesto utile, sarebbe sta-
to vomitato fuori dalla casta po-
tutti in famiglia litico-togata che infesta il finto
“autogoverno” sempre più etero-
q CALAPÀ, PASCIUTI diretto. Ora il pretesto è arrivato:
E RONCHETTI A PAG. 8 - 9

COSTRETTA A CHIUDERE
il compimento dei 70 anni, cioè il
raggiungimento della pensione.
Che però vale per la sua attività di
I 17 ‘NO’ DEL CANDIDATO magistrato, non certo per quella
di consigliere del Csm.
E Calenda tuonò: In passato diversi membri lai-
ci andarono in pensione (da av-
“In lizza a Roma? vocati o da docenti universitari) e
nessuno si sognò di cacciarli dal
Sarei un cialtrone” Csm per raggiunti limiti di età. Se

MEGA-FALLIMENTO
i Costituenti e i legislatori avesse-
q SALVINI A PAG. 6 ro voluto fare un’eccezione per i

IL TRACCIAMENTO
togati, l’avrebbero introdotta co-
me causa di ineleggibilità e in-
SCANDALO AUTOSTRADE candidabilità, come quella che e-

Authority contro DEI CONTAGI IN TILT, sclude i magistrati over 66 dai


concorsi per gli incarichi direttivi

IL BOOM DI POSITIVI,
perché non garantiscono almeno
la De Micheli: 4 anni di funzioni. Invece i 2.552
colleghi (su 8.010) che nel 2018 e-
“Regali ad Aspi” LE TERAPIE INTENSIVE lessero Davigo al Csm sapevano
benissimo che, a metà mandato,
q LILLO A PAG. 14
QUASI PIENE A FINE sarebbe andato in pensione da
giudice, ma lo votarono lo stesso

MESE: SI SVEGLIANO
perché era scontato che durasse
» IL PROF DECAPITATO in carica fino al termine della
consiliatura. Davigo però è un
Francia, lezione REGIONE E SINDACI uomo controcorrente: il partito
degli imputati, degli impuniti e
sul diritto dei garantisti pelosi lo considera
“giustizialista”. Dunque è finito o
alla blasfemia q BARBACETTO E SPARACIARI
rimasto nel mirino dei colleghi
invidiosi della sua popolarità,
A PAG. 4 - 5
della sua credibilità e del suo ri-
» Gad Lerner gore morale. Tra quelli che ieri gli
hanno votato contro, anche con

L’
efferatezza rituale voltafaccia imbarazzanti, oltre a
del delitto che ha i- un inspiegabile e sconcertante
norridito la Francia LE NOSTRE FIRME. Nino Di Matteo, ci sono i corren-
– un bravo insegnante de- tocrati della destra e della sinistra

• Padellaro Sondaggio su Conte a pag. 13 • Scanzi Sileri funziona a pag. 11


capitato davanti giudiziaria che per anni hanno
alla sua scuola inciuciato e fatto carriera con i va-
– e la giovane ri Palamara, collaborando a bru-
età del suo fa-
natico ma lu- • Dalla Chiesa No allo stadio a pag. 11 • Esposito Concorso errato a pag. 11 talizzare e/o punire altri cani
sciolti (De Magistris, Forleo,
cido assassi- Nuzzi, Apicella, Verasani, Roble-
no, ci costrin- do, Woodcock) e a coprire i porti
gono a fare i conti delle nebbie e delle sabbie. Ed e-
con un argomento scabro- rano pronti a tutto, persino a cal-
so: chi si impadronisce del L’AEROPORTO DI VITERBO I LIBRI DEI “DOTTORI” La cattiveria pestare l’articolo 104 della Costi-
sacro nella nostra società tuzione (“I membri del Csm dura-
secolarizzata? E cosa lo Siri, la mazzetta Bulgakov, Céline, La Lombardia chiede
il coprifuoco dalle 23 alle 5
no in carica 4 anni”), pur di libe-
spinge a compiere un ge- rarsi di lui. Un giorno si accorge-
sto abominevole per ven- e la cena: “8mila Cechov, Levi & C: per tutti, dalle 5 alle 23
per Fontana e Gallera
ranno di non aver colpito Davigo,
dicare una bestemmia? ma l’idea stessa di Magistratura,
A PAG. 17 euro per niente” i medici-scrittori WWW.FORUM.SPINOZA.IT come non riuscirebbero a fare
neppure mille Palamara. E forse,
q PACELLI A PAG. 15 q ARMANO A PAG. 18 di nascosto, si vergogneranno.
I penalisti a Bonafede: «Il governo tuteli anche noi, OBLÒ
non solo lo smart working dei cancellieri» Pera:
SIMONA MUSCO A PAGINA 3 «Governo
provvisorio

IL DUBBIO
a scadenza
illimitata».
Proprio
così
www.ildubbio.news p.a.

IL PREMIER SCARICA IL FONDO SALVA STATI, ZINGARETTI LO BACCHETTA: «NON SI LIQUIDA CON UNA BATTUTA»

Mes Conte aspetta i 5stelle


Parziale dietrofront di palazzo Chigi dopo la protesta del Partito democratico
E rilancia: «Ora un patto di legislatura per definire le priorità del governo»
P rima l’affondo: «Il Mes non è la panacea di tutti i
problemi della recessione». Poi la rettifica: «È
opportuno che ci sia un confronto nella maggio- ANCHE DI MATTEO “CONTRO” L’EX PM DEL POOL in1000battute

Davigo addio
ranza per definire un patto di qui alla fine della legi-
slatura. M5s ha gia' fissato gli Stati generali tra qual-
che giorno. E' opportuno offrire a M5s la possibilità
Burocrazia,
quell’elefante
Il Csm ha deciso
di definire questo passaggio».
Anno V numero 207 MARTEDÌ 20 OTTOBRE 2020 1,5 euro

Insomma, il premier Conte prova a placare la stizza


dei dem dopo la fuga in avanti nei confronti del Mes. espiatorio
PAOLO DELGADO A PAGINA 5
per la decadenza PIETRO DI MUCCIO
PH.D. ISTITUZIONI POLITICHE

S
MATTEO RICCI econdo la Treccani, capro

«Il governo ha capito:


espiatorio è “l’essere ani-
mato (animale o uomo), o
anche inanimato, capace di ac-
noi sindaci cogliere sopra di sé i mali e le
colpe della comunità, la quale

non siamo sceriffi» per questo processo di trasferi-


mento viene liberata”. Bene:
la burocrazia non è un capro,
bensì un elefante espiatorio.
GIACOMO PULETTI A PAGINA 6
Porta in groppa tutti i mali del-
lo Stato e tutte le colpe della
Repubblica. Solo un pachider-
ma può reggere un tale peso di
FRANCESCO CLEMENTI cose negative. I governanti e i
D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N.46) ART. 1, COMMA 1 C/RM/41/2016

«Solo il voto digitale


parlamentari addossano alla
burocrazia, evocata come un
POSTE ITALIANE S.P.A. - SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE

spettro infestante le istituzio-


mette davvero al sicuro ni, ogni genere di guasti ammi-
nistrativi che ne impediscono

la democrazia il buon andamento: negligen-


za, sciatteria, inefficienza, ina-

parlamentare»
dempienza, complicazione,
immobilità, ritardo, sabotag-
gio. La burocrazia, secondo
ROCCO VAZZANA A PAGINA 7 JACOBAZZI E NOVI A PAGINA 2 l’accusa della classe politica,
non sarebbe il meccanismo di
trasmissione ed esecuzione
LE CITTÀ A LUCI SPENTE CONTRO IL COVID LO SGUARDO DEL FILOSOFO del potere legislativo ed esecu-
tivo, bensì il bastone nelle ruo-
Laguerraalnuovonemicoinvisibile Ilvirusvenuto perstare connoi te dell’ingranaggio. Possibile?
La burocrazia obbedisce a leg-
combattuta col “classico” coprifuoco Fratellanzaeumiltà,l’antidoto gi sue proprie. In essenza è
quel che è, immutabile. Ma
quel di più di negativo viene

I D
determinato proprio da costo-
n francese è “couvre-feu” e una scintilla come paglia e isse Aristotele e hanno ripe- lo negativo, schopenhaueriano, ro che la biasimano senza rime-
in inglese è “curfew”, che interi borghi finissero tuto molti, che la filosofia della volontà di vivere irrazio- diare. L’elefante burocratico
suonano proprio come il letteralmente in cenere. Una sorge dalla meraviglia o stu- nale, onnipotente e irrefrenabi- l’hanno caricato di mali e col-
nostro “coprifuoco”, perché specie di pesante coperchio in pore (thaumàzein) che coglie le, che agita, sconvolge e con- pe non sue. Senza riuscire ad
indicano proprio la stessa cosa, ghisa veniva messo sui focolari l’uomo al cospetto dell’univer- trappone tutte le creature, o espiare ma coprendosi di ridi-
cioè l’ordinanza di spegnere per diminuire la potenza del so. Ma meraviglia e stupore pos- quello, nietzschiano, di «caos colo. Anche come alibi dell’i-
ISSN 2499-6009

tutti i fuochi di notte per fuoco. sono avere due sensi: quello po- per tutta l’eternità». nerzia, addossare in generale
evitare che le case di legno del sitivo, kantiano, della meravi- alla burocrazia i fallimenti
tempo – siamo nell’alto LANFRANCO CAMINITI glia alla vista del cielo stellato e SOSSIO GIAMETTA non regge. Lo scaricabarile del-
Medioevo – divampassero con A PAGINA 8 della legge morale in me, e quel- A PAGINA 9 la politica non è credibile.
Martedì 20 ottobre
2020

ANNO LIII n° 249


1,50 €
Santa Maria Bertilla
Boscardin
vergine

Opportunità
di acquisto
in edicola:
Avvenire
+ Luoghi dell’Infinito
4,20 €

Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t


Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t

■ Editoriale IL FATTO Dopo il Dpcm di domenica, il premier evita lo scontro con i primi cittadini sulle chiusure locali ■ I nostri temi

Tracce perdute
Anti-Covid: la protesta dei sindaci
IL PAPA E I SOLDI
QUESTO NOSTRO Tasse, un dovere
STRANO PAESE/2 Così la Chiesa
lo adempie
DANILO PAOLINI
Cresce l’indice di positività. E il tracciamento dei contagiati non si riesce a fare Da Francesco l’invito a di-

E
ra il 26 aprile di quest’anno, il stinguere tra sfera religiosa e
giorno dopo la Festa della politica. «Pagare le tasse – ha
Liberazione, quando l’Italia
cominciava a intravedere una
In Lombardia Comuni e Regione chiedono al governo di bloccare tutto alle 23 detto il Papa all’Angelus – è
un dovere dei cittadini, come
liberazione (ahinoi illusoria, a quanto Medici e Ats issano bandiera bianca: «Non riusciamo più anche l’osservanza delle leg-
pare) dalle restrizioni imposte a tracciare tutti i contagi e a mettere noi in isolamento gi giuste dello Stato. È neces-
dall’epidemia di Covid-19. Quel giorno AUDITEL-CENSIS le persone. Chi sospetta di aver avuto un contatto a ri- LE STORIE sario però affermare il pri-
si riunì la cabina di regia Governo- schio o sintomi stia a casa». È il primo, ufficiale invito mato di Dio nella vita umana,
Regioni-Enti locali, la stessa alla quale Senza internet o pc all’autolockdown, che arriva nel giorno di un nuovo re- Medici e genitori rispettando il diritto su ciò
l’associazione dei Comuni (Anci) ha cord sul fronte del rapporto tra nuovi positivi e tampo- che gli appartiene». La storia
minacciato di non prendere più parte Oltre 3,5 milioni ni effettuati: oltre il 14% se si guarda a quelli su perso- in prima linea della Chiesa che non paga il
per protestare contro il Dpcm di ne mai testate prima. Unica consolazione, l’annuncio dovuto, “bufala” che resiste.
domenica sera, che attribuiva ai di famiglie escluse del presidente del Consiglio superiore di sanità Franco già in difficoltà
sindaci la facoltà di chiudere vie o Locatelli: «Le prime vaccinazioni? A primavera» Muolo a pagina 18
piazze delle proprie città se ritenute a Gambassi Borzillo, Ferrario e Fulvi
rischio di pericolosi assembramenti di nel Primopiano a pagina 7 Primopiano alle pagine 4-9 nel Primopiano a pagina 6
persone. Allora, il 26 aprile, si RICERCA DEL TONIOLO
ragionava di "Fase 2" e della minima
riapertura a cui si sarebbe proceduto il Le donne
4 maggio. Proprio l’Anci fece precedere FRAGILITÀ Il ministero della Famiglia imposta una riforma complessiva dai tribunali alle comunità, alla formazione
quella riunione da una lunga lettera più colpite
all’esecutivo a nome di tutti i sindaci
d’Italia in cui si sollecitava,
ragionevolmente, «massima chiarezza
e condivisione fra i vari livelli di
Accoglienza Ma più forti
MASSIMO CALVI
governo – Comuni, Regioni, Stato – su
chi fa che cosa e con quali risorse». In
ballo c’era la riapertura delle scuole,
poi non avvenuta fino a settembre, il
e servizi sociali Tra i tanti modi in cui la pan-
demia di Covid 19 ha impat-
tato con le nostre vite, uno
sostegno finanziario al trasporto
pubblico locale, la gestione delle gare
d’appalto per i lavori pubblici. Ma la
chiave di quel documento è proprio
Legge quadro dei più evidenti riguarda la
capacità del virus di accen-
tuare le disuguaglianze e col-
pire dove persistono fattori
nel passaggio relativo ai «vari livelli di
governo». In primavera i sindaci ne
facevano un punto di forza. Adesso
hanno rischiato di ignorare quella
per i minori di fragilità. In questo l’emer-
genza sanitaria sembra un
rilevatore dei punti deboli...

diversificazione giuridica e Moia nel Primopiano a pagina 10 A pagina 3


amministrativa, protestando per
l’attribuzione di una responsabilità
che non ritengono di loro competenza.
Alla fine, nella notte, il riferimento GOVERNO Nella manovra stanziati 8 miliardi per avviare la riforma fiscale
diretto ai sindaci è sparito dal testo del

Conte: sì alla verifica


Dpcm, mentre Viminale e Anci fanno
sapere che le eventuali decisioni sulle
mini "zone rosse" cittadine saranno
prese di concerto con i prefetti, ovvero
con le autorità che rappresentano il
Governo centrale nei territori,
nell’ambito dei Comitati provinciali
per l’ordine e la sicurezza. Insomma, in
un modo o nell’altro, tutto o quasi
E sul Mes valuteremo
torna in capo a Roma. Ma quante volte Le nette parole usate domenica dal premier na domanda dicendo che non è una pana-
abbiamo ascoltato sindaci di città contro i fondi Ue sanitari («Per ripagarli ser- cea, non ho detto come faremo», la scelta si
grandi o piccole rivendicare maggiori vono nuove tasse o taglia») hanno fortemen- prenderà «nelle sedi opportune». Ovvero al
poteri e reclamare per l’eccessivo te irritato il Pd. «Non è tema da trattare con u- tavolo di quella verifica che, però, è rimanda-
potere di "Roma", compresi coloro che na battuta in conferenza stampa», ha detto il ta a dopo gli Stati generali di M5s del 7-8 no-
si sono succeduti alla guida della segretario Nicola Zingaretti che, dopo una te- vembre. Media il ministro dell’Economia,
stessa Capitale? Quante richieste a lefonata con il capo del governo, ha incassa- Gualtieri (Pd): dal Mes risparmi solo per 300
Palazzo Chigi affinché ascolti di più i to il sì alla verifica di governo per concordare milioni l’anno. Dopo l’ok "salvo intese" alla
primi cittadini, massimi conoscitori un «patto di legislatura», come richiesto da manovra 2021, resta il nodo licenziamenti.
dei problemi delle loro comunità e tempo (pure da Matteo Renzi). E il premier
quindi i più capaci portatori di ieri ha voluto smussare: «Ho solo risposto a u- Fatigante e Pini a pagina 8
soluzioni? E chi altri, ci chiediamo
adesso, conosce meglio le vie e le
piazze, centro e periferie, della propria FRANCIA: ISLAM ECONOMIA
città per sapere quali possono
trasformarsi, in certi giorni e in
ESTREMISTICO Retate e cortei Il Pil cinese rimbalza
POPOTUS
Il francobollo
determinate ore, in potenziali focolai di
contagio? per il prof ucciso e recupera le perdite è tecnologico
continua a pagina 2 Zappalà a pagina 14 Saccò a pagina 21 Otto pagine tabloid

Pregare a occhi aperti ■ Agorà


José Tolentino Mendonça
IDEE
La traversata questa dimensione notturna,
fatta di prova e di radicale
Facchini: indagine
notturna apprendistato della fiducia. Per
questo anche nell’esodo non
tra evoluzione,
uomo e senso
Q
uando il patriarca conducesti il tuo popolo per il
Giacobbe attraversava la tragitto più corto: per un Lorizio a pagina 22
notte, dovette lottare, cammino esasperatamente
senza sapere chi fosse, lungo, tra i morsi della sete, tu MILANO
con il tuo angelo. Da quel duello lo guidasti. Israele attese la tua
- per il quale chi potrà mai dire manifestazione accampato in Addio a Mari
di essere preparato? - egli uscì un doloroso nodo gordiano, Il design
incerto, stordito, zoppicante. senza vie di fuga, tra il deserto e
All’aurora, quando la luce il mare. E vide arrivare come etica
iniziava a rigare d’oro dapprima il faraone, con i suoi Beltrami a pagina 23
l’orizzonte, Giacobbe comprese carri e il suo esercito. Solo dopo
che erano accadute due cose: vide te. Ma in quell’istante- MUSICA
aveva ricevuto da Dio un limite, il tuo braccio steso era
destino nuovo, ma il suo modo pronto ad aprire un canyon Mazza: «Covid,
di camminare sulla terra attraverso l’impossibile, un mercato salvato
sarebbe stato, adesso, corridoio prodigioso nel mezzo
un’andatura ferita. Tu, Signore, del mare. dallo streaming»
hai voluto dotare la fede di © RIPRODUZIONE RISERVATA Iondini a pagina 24
y(7HB5J1*KOMKKR( +"!=!"!?!"

Martedì 20 ottobre 2020 € 1,50 FONDATORE VITTORIO FELTRI


Anno LV - Numero 290 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

Conte affida ai sindaci la grana del virus


GOVERNO UBRIACO
● Scemenza: dopo le 18 non si può comprare vino ● Dalle 21 possibili chiusure di vie e piazze
ma chi decide? ● Adolescenti al parco accompagnati, ira dei genitori ● Mes, Pd contro Giuseppe
Nostra inchiesta: ecco cosa succede nelle terapie intensive
RENATO FARINA

Campidoglio in fiamme Manuale della salute Contrordine compagni ma anche camerati, amici e nemici. Il
Dpcm disvelato a 18 milioni di italiani spaventati davanti al

Roma non fare Melania Rizzoli insegna video come se fosse l’oracolo di Delfi o se preferite il discorso
della Montagna, era un apocrifo. O forse Conte ha mandato
avanti un sedicente premier. Ci viene da pensare che se in
la stupida come non ammalarsi Italia il virus non ci ha ancora ammazzati tutti, nonostante
questo governo da ubriacatura molesta, è per compassione.
Meglio prendersela con quei galletti dei francesi o con quei
Calenda non va saccenti di inglesi o teste quadre di tedeschi, che non con noi
disgraziati anime perse. Il Corona dev’essersi commosso e
VITTORIO FELTRI non vuole infierire contro questi 60 milioni di orfanelli. Scusa-
te il sarcasmo, che non è adeguato a quest’ora difficile per la
L’ex ministro nonché ex dirigente industria- salute e l’economia, ma in certi momenti, (...)
le, Carlo Calenda, sfidando il destino si è segue ➔ a pagina 3
candidato a sindaco di Roma, fare il quale
non è difficile, bensì inutile, viste le condi- ALESSANDRO GONZATO - ANTONIO SOCCI ➔ alle pagine 4 e 9
zioni della Capitale che non consentono in-
terventi amministrativi risolutivi.
Marino fu scacciato precipitosamente
dal Campidoglio per motivi mai chiariti. Gli
subentrò la signora Raggi, donna non scioc-
Verso lo stop agli spostamenti da giovedì
ca ma priva di espe-
rienza: ha compiuto
ciò che ha potuto
I sindaci lombardi e Fontana
con risultati discuti-
bili. Noi all’inizio del
chiedono il coprifuoco alle 23
suo mandato scher- FABIO RUBINI
zosamente abbia-
mo definito la situa- Coprifuoco dalle 23 alle 5 e
Bisogna dare
zione che Virginia
maneggiava “patata
chiusura della media e
grande distribuzione nei fi-
al premier
Carlo Calenda
bollente” ed ella si è
ingiustamente offe-
ne settimana, con ovvia
esclusione del settore ali-
quel che è
sa. Non era un insul-
to, piuttosto la constatazione che la prima
mentare e dei generi di pri-
ma necessità. Il Covid-19
del premier
cittadina avrebbe affrontato una questione torna a fare paura e la Lom- FRANCESCO BELLOMO
scottante. Così è stato e la preghiamo di bardia prova ad anticipare
prenderne atto. Roma infatti non è una cit- VITTORIO FELTRI rale sarà in prima linea, sul tavoli- il virus. Le richieste sono «Date a Cesare quel
tà normale, è un casino infernale da secoli, no accanto alla poltrona, indi si state formulate dai sindaci che è di Cesare». Cesa-
mai nessuno è riuscito a disciplinarla e at- Questo libro di Melania Rizzoli, se sposterà sul comodino vicino dei capoluoghi lombardi, re, in questo caso, è il
tualmente non è migliorata, anzi vi domina solo proverete a leggere le prime all’abat-jour, persino nella classica che durante la riunione te- presidente del Consi-
il peggio che si possa immaginare. pagine e a sfogliarlo, non finirà infi- casamatta fortificata del bagno. An- nutasi ieri alla presenza an- glio, che, resistendo
Non credo sia colpa delle varie giunte lato nella pila di libri atti a gonfiare gelo custode con la spada in ma- che del presidente Anci alle pressioni di alcu-
che si sono succedute negli ultimi lustri. gli scaffali della libreria per far ve- no, guardia del corpo in senso lette- Mauro Guerra e di tutti i ca- ni ministri e del comi-
Negli anni Sessanta la metropoli era un gio- dere che siamo gente di cultura. Il rale. (...) pigruppo di maggioranza e tato (...)
iello, tutto funzionava a meraviglia. (...) suo posto di combattimento natu- segue ➔ a pagina 19 opposizione), (...) segue ➔ a pagina 3
segue ➔ a pagina 8 segue ➔ a pagina 4

Autolesionismo al potere A causa di un’intercettazione errata Tra inglesismi e meno corsi all’estero
Guerra alle auto, 800 giorni in cella La lingua italiana
i mezzi più sicuri però era innocente mandata al macero
PIETRO SENALDI CLAUDIA OSMETTI BUONA TV A TUTTI GIANLUCA VENEZIANI

Malgrado da sinistra più d’uno abbia prova-


to a definire il Covid come la malattia dei
Si è fatto ottocento giorni di
carcere per un’intercettazio-
Marcorè C’è un malato in terapia in-
tensiva di cui si parla poco,
sovranisti, speculando sul fatto che ha col-
pito sia Trump sia Boris Johnson e che la
ne ambientale interpretata
male. Ottocento, ed era in-
e Gnocchi ma per cui urge rianimazio-
ne, essendo già piuttosto
Regione più flagellata in Italia è la salvinia- nocente! Lui, Girolamo, un sono utili malmesso. Ha una certa età,
na Lombardia, il virus ha dimostrato (...) imprenditore (...) diversi secoli di vita, (...)
segue ➔ a pagina 4 segue ➔ a pagina 12 MAURIZIO COSTANZO ➔ a pagina 20 segue ➔ a pagina 18

Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50


y(7HA3J1*QTTKLP( +"!=!"!?!"

Martedì 20 ottobre 2020 Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366,tel 06/675.881 - Spedizione in abbonamento postale – D.L. 353/2003 DIRETTORE FRANCO BECHIS
(conv. in L. 27/02/2004 n.46) art.1 comma 1, DCB ROMA - Abbinamenti: a Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50- a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50
Anno LXXVI - Numero 290 - € 1,20 a Viterbo e prov.: Il Tempo + Corriere di Viterbo €1,40 - a Rieti e prov.: Il Tempo + Corriere di Rieti €1,40 - www.iltempo.it
S. Maria Bertilla Boscardin vergine a Terni e prov.: Il Tempo + Corriere dell'Umbria €1,40 - nella Riviera Tirrenica (da Follonica a Monte Argentario): Il Tempo + Corriere di Siena €1,40 - ISSN 0391-6990
e-mail:direzione@iltempo.it

DA 153 GIORNI

Incapaci di spendere un miliardo


Dal 19 maggio stanziati i fondi Come in primavera si affronta Nelle ultime 24 ore in 98.862
per costruire terapie intensive l’emergenza solo a mani nude hanno fatto un nuovo tampone
E sono ancora tutti da usare L’unico a fare è stato Bertolaso Positivi meno del 10 per cento
DI FRANCO BECHIS

Il Tempo di Oshø erto che i soldi servono, da qualsiasi

Ma Zinga e Conte si divertono a litigare sul Mes C parte arrivino. A una sola condizione
che sembra ovvia, ma in Italia non lo è:
che vengano spesi rapidamente, tanto più
quando si è in emergenza. Da mesi di soldi si
discute, non c'è dubbio. E nelle ultime ore
all'interno della maggioranza sono volate
parolone sul Mes sanitario, quei 37 miliardi
di prestiti attivabili dal fondo salva Stati (...)
Segue a pagina 3

L’ex ministro Guidi era intubato


«Il brutto del Covid
non è durante
ma dopo il virus»

DI FRANCESCO STORACE

l problema del Covid è «dopo e non durante».


Frasca a pagina 3
I Se sopravvivi alla malattia. Quando tenti di
tornare alla vita di prima. È quello il momento
della fragilità, quando fai i conti con te stesso. Lo
Presidi e genitori contrari all’ipotesi di lezioni anche al pomeriggio. E manca il personale racconta a Il Tempo, Antonio Guidi, ex ministro

Romain rivoltasui doppiturni a scuola


diSilvio Berlusconied ora in convalescenza dopo
la degenza di due settimane allo Spallanzani. (...)
Segue a pagina 7

••• Il caos scuola è servito, e negli istituti


capitolini il dibattito sui doppi orari con
Si beve solo al tavolo dopo le 18 ipotesi di lezioni anche il pomeriggio, come Mattanza dei cinghiali La corsa al Campidoglio
contemplato sul nuovo dpcm del premier
Bar semivuoti e in molti Conte, infiammano gli animi. È un coro di
«no» quello di genitori e presidi ai quali L’ex delegata agli animali Su Calenda candidato
vanno aggiunti i reali problemi organizzati-
preferiscono chiudere ni: perché non c’è abbastanza personale. «La Raggi sapeva tutto» i Dem si spaccano
Verucci a pagina 17 Conti a pagina 6 Magliaro a pagina 20 Di Mario a pagina 10

buona tv i fa piacere che un settima-

a tutti M
nale di larga tiratura, ab-
bia voluto ricordare Gian-
ni Minà, oggi ottantaduenne, che
ha alle spalle una grande carriera
di Maurizio Costanzo giornalistica. Penso quando riu-
scì a intervistare Fidel Castro che,
per molti, era stata un’impresa
impossibile. Poi ricordo un setti-
manale televisivo che si chiamava
«Blitz», dove Minà intervistava
Il virologo: molti ospiti, alcuni di gran nome,
«Tagliare essendo Gianni persona di rela-
zioni importanti. Decisamente
il superfluo». divertenti Neri Marcoré a
Ok, comincio «Di Martedì» e Gene Gnoc-
dai capelli chi a «Quarta Repubbli-
ca». (...)
Segue a pagina 27
1.844.000 Lettori (Audipress 2020/I)

Anno 162 - Numero 290 QN Anno 21 - Numero 290

MARTEDÌ 20 ottobre 2020


1,60 Euro Firenze FONDATO NEL 1859
www.lanazione.it

Toscana: la squadra con sette nomi Dopo lo stop alle gare

Giani, giunta in salita Sport giovanile


Manca un assessore caos in campo
e deleghe congelate C’è la protesta
Caroppo e Ulivelli alle pagine 14 e 15 Rossi a pagina 5 e Querusti nel QS

Ora la Lombardia vuole il coprifuoco


La proposta di Fontana e dei sindaci: a partire da giovedì, tutto chiuso e gente in casa dalle 23 alle 5. Speranza: sono d’accordo Servizi alle p. 3,
Preoccupa la crescita delle terapie intensive. Le misure economiche: ecco come funzionerà l’assegno unico per i figli 4, 5, 8 e 9

L’Italia al tempo della Spagnola


MAGNATE IRANIANO CHIEDE RISARCIMENTO MILIONARIO ALLA SHOWGIRL DALLE CITTA’

Di che cosa «NON ERI INNAMORATA, MI HAI SOLO USATO». LEI: «LA VITTIMA SONO IO» Firenze

parlavamo Consani a pagina 19 Allarme virus


cent’anni fa La Toscana
sfiora i mille
Michele Brambilla
Sara Croce, nuovi contagi
22 anni,
i che cosa si parlava
D nell’Italia di cent’anni
fa? Di che cosa viveva
la showgirl
di ’Avanti un altro’
con il petroliere
Ulivelli in Cronaca

l’Italia del biennio 1919-’20? An- iraniano


che se può sembrare bizzarro, Firenze
Hormoz Vasfi,
vediamo di ricordarlo: un moti-
vo c’è, e lo vedremo alla fine.
57 anni
Sosta gratis
Per rivivere l’Italia di cent’anni
fa, un libro straordinario è “M. per i residenti
Il figlio del secolo“, con il quale
Antonio Scurati, l’anno scorso, in ogni quartiere
ha vinto il premio Strega. Un li-
bro bellissimo; un romanzo, ma Mugnaini in Cronaca
in cui non si inventa nulla, e an-
zi si racconta tutto «in diretta»,
con documenti e articoli di gior-
Fiorentina

CIMANCAVA
nali dell’epoca, i quali ci rendo-
no un’immagine diversa, più
fresca rispetto a quella della ri- Spetta a Rocco

L’
UOMOOGGETTO
flessione storica, e pure a quel-
la del senno di poi. decidere
Era, quella, l’Italia del cosiddet-
to «biennio rosso». la sorte di Iachini
Continua a pagina 2 Giorgetti nel Qs
y(7HA3J1*QSQPTQ(| +”!=!”!?!”

Le memorie del poliziotto incubo delle rockstar È morto a 88 anni il padre di mille oggetti di casa

Il detective confessa La nostra vita con Enzo Mari


«Sì, incastrai Lennon» Il volto umano del design
Jannello a pagina 18 Masini a pagina 28
Martedì 20 Ottobre 2020
Nuova serie - Anno 30 - Numero 247 - Spedizione in A.P. art. 1 c.1 L. 46/04, DCB Milano
Uk £ 1,40 - Ch fr. 3,50
Francia € 2,50 €2,00

ILÄUHUJLP[ Elezioni Usa, un sistema farraginoso che va aggiornato ILÄUHUJLP[

Be Be
Illary Clinton perse con 3 milioni di voti più di Trump
Domenico Cacopardo a pag. 5

www.italiaoggi.it

TAX TAX
CLAIMS CLAIMS
acquisto acquisto
QUOTIDIANO ECONOMICO, GIURIDICO E POLITICO
JYLKP[PÄZJHSP JYLKP[PÄZJHSP

Crisi d’impresa meno severa


Ancora correzioni per la riforma del fallimento. Dal primo settembre 2021
dovrà essere accertata non più la situazione di difficoltà, ma di squilibrio
Superbonus Cambia il fallimento ma solo dall’1 FRA ALTRI PAESI PIÙ COLPITI
anche per la settembre 2021. Ai fini della indi-
viduazione della crisi d’impresa
Effetto Covid: sospesi da mesi gli screening
sostituzione di servirà il verificarsi non più di «dif-
ficoltà» ma di «squilibrio». Stato ed sui tumori, milioni di malati abbandonati I 209 miliardi
stufe e caminetti
enti locali esclusi dalla nozione di
gruppo di imprese. Il consiglio dei a favore dell’Italia
ministri ha approvato definitiva- La seconda ondata del virus sta già
o altri tipi mente il decreto legislativo che costringendo molti ospedali a con- rischiano
introduce disposizioni integrative centrare le cure, come in primavera,

di impianti e correttive al Codice della crisi


d’impresa e dell’insolvenza (dlgs
soltanto sui malati di Covid-19, rin-
viando tutte le altre terapie a data
di essere ripartiti
14/2019, Ccii). da destinarsi, compresi gli scree- Marchetti a pag. 6
Poggiani a pag. 34 ning preventivi per i tumori di ogni
Pollio a pag. 29 tipo. Una tendenza confermata da
Giordano Beretta, presidente RAFFINERIE
FISCO MA COSÌ NON LA PENALIZZA dell’Associazione italiana di oncolo-
gia medica (Aiom): «Gli screening

Cartelle, Conte prepara


oncologici, bloccati dal lockdown,
non sono ancora ripresi dovunque».
Il colosso russo
prorogati i dpcm e snobba
Beretta ha poi dichiarato che «in
varie realtà i nuovi inviti a effettua-
Lukoil investe
notifiche ancora
re gli screening non sono ancora
ripartiti anche perché il personale 190 milioni
tecnico delle Asl è impegnato a con-
e pagamenti la minoranza vocare le persone per i tamponi». a Priolo
Oldani a pag. 7
servizi a pag. 31 Maffi a pag. 6 Merli a pag. 11

DISEGNO DI LEGGE Nella legge di Bilancio anche proroga della moratoria sui prestiti e rifinanziamento della Sabatini CONSUMI IN CRISI

Niente lauree
abilitanti A turismo e trasporti quattro mld Coca-Cola
riordina i marchi
per avvocati Quattro miliardi di euro per i setto-
DIRITTO & ROVESCIO MAXIME MBANDÀ GIOCA IN NAZIONALE E FA IL VOLONTARIO e punta sull’acqua
e commercialisti ri colpiti dal coronavirus per i primi
mesi del 2021: turismo e trasporti aromatizzata
Damiani a pag. 38
in primis; proroga della moratoria
sui prestiti; rafforzamento del siste-
Domenico Arcuri ha una qualifi-
ca più lunga di un Tir. Essa infatti
Il rugbista dal cuore d’oro Sottilaro pag. 19
ma di garanzie sul credito: sono
queste solo alcune delle misure a
è: «Commissario straordinario per
l’attuazione e il coordinamento del- Cavaliere della Repubblica RAPPORTO AUDITEL-CENSIS
R
SU WWW.ITALIAOGGI.IT le misure occorrenti per il conteni-
favore delle imprese che faranno mento e contrasto dell’emergenza Distanziati ma Cavalieri della
Coronavirus - Il parte della legge di Bilancio per il epidemiologica Covid 19». In base Repubblica. Oggi al Quirinale si
Italiani più
2021. Il consiglio dei ministri, su all’incarico e alle misure straor- tiene la cerimonia con la conse-
dpcm con le nuove proposta del ministro dell’economia dinarie (di tipo commissariale, gna delle medaglie, tra masche-
norme e delle finanze Roberto Gualtieri, ha appunto) che gli sono state confe-
rite, dovrebbe essere un mamma-
rine e gel. I nuovi Cavalieri della cconnessi, ma 6 mln
approvato (salvo intese) il ddl bilan- Repubblica sono 57 e tutti si sono
cio per il 2021. santissima. Uno cioè che appena «particolarmente distinti nel ser- di famiglie in rete
Superbonus - Le faq emerge un problema, lo risolve. Ma vizio della comunità durante
Enea aggiornate
Chiarello e Lenzi a pag. 37 le cose purtroppo non stanno così.
Con un apposito decreto del mag-
C
l’emergenza coronavirus», sotto- con smartphone
g
gio scorso gli era infatti stata data
linea il comunicato ufficiale. Tra
DELATORI E BRAVI CITTADINI loro c’è Maxime Mbandà, terza Plazzotta a pag. 21
ca
carta bianca per la realizzazione
Riscossione - La dei centri di rianimazione «in vista
d linea della Nazionale italiana di
bozza di decreto A Berlino se della recrudescenza autunnale del-
d
la pandemia». Ebbene, Arcuri ha
rugby e giocatore nella forte
squadra delle Zebre, a Parma.
PIÙ
Ù CHIARO E AGILE

ssulla proroga sgarri i vicini indetto il 2 ottobre scorso, non la


in
consegna dei centri, ma il bando
co
Quando è scoppiata l’epidemia
ha prestato soccorso, come volon- Repubblica.it,
C
Crisi d’im- ti denunciano per la loro progettazione. Da questo
pe
punto di vista l’Associazione alpini
p
è stata molto più efficace pur non
tario, sulle ambulanze, accompa-
gnando negli ospedali le persone il nuovo sito
p
presa - Il de- e la Polizia arriva possedendo di poteri straordinari
p
che avevano contratto il virus e
gguarda ai modelli
riportando a casa i pazienti
cre
creto correttivo quando è riuscita a realizzare, in
q

del Codice
subito a casa sole due settimane, il centro di ria-
so
nimazione di Bergamo. Gloria agli
n
dimessi.
internazionali
alpini, un requiem per lo Stato.
a Maxime Mbandà Valentini a pag. 12
Secchi a pag. 22
Giardina a pag. 17

06/94.81.69.05
IL VALORE PUÒ NASCERE
info@befinance.
DOVE MENO TE LO ASPETTI
befinance.it
Con BE TC puoi cedere i tuoi crediti scaduti
da più di 90 giorni e grazie al Decreto Cura
Italia ottenere un credito d’imposta Be
TAX
CLAIMS

Con «Il superbonus e le altre detrazioni edilizie» a € 6,00 in più; con «La riforma del no profit» a € 8,90 in più
ALL’OLIMPICO C’È IL BORUSSIA DORTMUND A TUTTO VOLUME

Mobilità a Roma I coniugi De Palo


Tutto su bus La Champions per cambiare «Che gioia, nostro
metro Inzaghi: «Voglio la vera Lazio» figlio down»
e traffico
alle pag.10 e 11 Sarzanini a pagina 7 Cigarini a pagina 6

20 Martedì
Anno 20
@spinozait Conte ha rimandato la decisione sulla palestra.
È uno di noi.
ottobre

NEI WEEKEND RESTERANNO CHIUSI I CENTRI COMMERCIALI NON ALIMENTARI Brilli se vuoi

COPRIFUOCO IN LOMBARDIA
La Regione chiede lo stop dalle 23 alle 5 a partire da giovedì. Ok del governo Fare qualcosa
d La Lombardia chiede al
governo il coprifuoco dalle
ADAMO DIONISI TORNA BOSS NELLA SERIE NETFLIX per il teatro
23 alle 5 in tutta la Regio- ALLARME DEL PRESIDENTE DEI TRASPORTATORI AEREI Nancy Brilli
ne, con lo stop di attività e
spostamenti, salvo motivi
di salute, lavoro e compro-
Vaccini, Sos dogane G
ianfranco, allibi-
to, mi ha manda-

«Quando arriveranno
vata necessità e chiude nel to una registra-
weekend i centri commer- zione tv in cui un tipo
ciali non alimentari. Ok alla domanda «Possono
del governo. La decisione
dopo il nuovo balzo dei
contagi: 1.687, l’11,5% dei
rischio stop in frontiera» chiudere i teatri?» ha ri-
sposto : «Dal punto di vi-
sta economico penso di
tamponi. si, se chiudiamo tutti i
Esposito a pagina 3 teatri d’Italia non succe-
Severini a pagina 2 de niente, perché non
hanno certo questo busi-
ness…» e la tipa con lui
Da dicembre il 10% delle spese effettuate con carte verrà restituito fino a 300 euro «Eh certo, ahinoi». Fer-
mi tutti, NON-SUCCE-

Cashback, al via con Natale


DE-NIENTE COSA? Ci
sono centinaia di miglia-
ia di lavoratori che non
incassano un euro da
d Il primo “cashback”, il rimborso del febbraio, si calcola con
10% sui pagamenti digitali, arriverà sulle conseguenze su almeno
spese fatte a Natale già a febbraio e po- un milione di persone. E
trà valere fino a 150 euro. È questo il pia- l’ipotesi è che continue-
rà fino a marzo, ossia al-

«Ma Roma non è


no del governo per incrementare l’uso
della moneta elettronica. I rimborsi del tri sei mesi. Sono tutti
cashback arriveranno ogni 6 mesi (a lu- impazziti? Ma come si
glio 2021, gennaio 2022, luglio 2022) e ci fa? Già oggi in tanti so-
saranno anche due super premi da
1.500 euro per i primi 100mila che tota-
lizzeranno più transazioni digitali.
solo Suburra» no in gravissime difficol-
tà, ma ascoltare simili
dichiarazioni fa accap-
ponare la pelle e vortica-
re le scatole al punto
a pagina 4 che sembro un elicottero
intrappolato nello stu-
A ROMA 70 TANGENTI IN MUNICIPIO dio. Monica, sarta, non
solo non ha avuto i con-
tributi, ma con la scusa
del Covid non ha nean-
che ricevuto la paga che
le spettava, e così Luca,
musicista, e Rosario, tec-
nico luci, e Giulia, or-
mai ex direttrice di tea-
tro. Chi decide, trovi
una soluzione. E sarà
mia cura rispondere a
tono alle dichiarazioni

Il nuovo parco c’è Trovato il tesoro a vanvera di certi perso-


naggi. La marea sta
montando. Se non succe-
ma resta chiuso del dirigente de niente di costruttivo,
si rischia un maremoto.
Lavoriamoci prima.
Loiacono a pagina 8 Orlando a pagina 9 (brillisevuoi@leggo.it)
Martedì 20 ottobre 2020 · Anno 2° numero 212 · € 2,00 · www.ilriformista.it · Quotidiano · ISSN 2704-6885 Direttore Piero Sansonetti

MESSO ALLA PORTA DAL CSM

"TU QUOQUE
DI MATTEO!"
IL POVERO
DAVIGO
PUGNALATO
DAGLI AMICI
Paolo Comi
La strategia di Conte

Ha bloccato
P
iercamillo Davigo oggi compie set- za di Davigo al Csm non fosse scontata si è
tant’anni e va in pensione. Il Plenum capito comunque dopo aver sentito l’inter-

il Mes per pagare


del Csm ha votato ieri, nell’ultimo vento di Nino Di Matteo. Il pm antimafia, suo
giorno utile, la sua decadenza da Pa- fedelissimo, aveva annunciato la decisio-
lazzo dei Marescialli per raggiunti limiti di ne di votare a favore della decadenza “con

il pizzo
età. È stata respinta la tesi, propagandata con grande dolore” per la stima nei confronti di
insistenza in queste ultime settimane dal Davigo che “lascerà un segno nella storia re-
Fatto Quotidiano, che l’anagrafe per i consi- cente della magistratura italiana”. Grande
glieri togati fosse una variabile indipendente. sconfitto, oltre a Marco Travaglio, Giuseppe

ai Cinque stelle
Anche per loro, ha stabilito il Csm, valgono Cascini. L’ex procuratore aggiunto di Roma e
le regole sullo status giuridico che si appli- capo delegazione delle toghe progressiste al
cano a tutti magistrati e che fissano al com- Csm si è battuto come un leone per cercare
pimento dei settant’anni l’età massima per il di salvare il suo alleato. Da domani il posto
trattenimento in servizio. Che la permanen- di Davigo sarà preso da Carmelo Celentano.

A pagina 4 EMMA BONINO A PAGINA 7

Dal 2008 perde tutte le gare e tutti gli appalti

Consip: "Nessuno mai raccomandò Romeo"


Ma allora perché processano Romeo?
Piero Sansonetti

L’
amministratore delegato di Consip e zioni che sono nelle carte di uno dei proces- te e robusto. Del resto i dati sono chiari: dal to intercettato e spiato per 12 anni consecuti-
il Presidente della Commissione che si Consip, depositate qualche giorno fa dai 2008 Romeo non si aggiudica più nessuna vi da varie Procure senza che mai si trovasse
giudica sulle gare d'appalto (Luigi Pm - diverse pressioni per favorire le aziende gara Consip, sebbene la sua azienda sia con- la prova di un reato. Resta questa domanda:
Marroni e Francesco Licci) sostengo- concorrenti con l'azienda di Romeo. Che poi siderata, nel suo campo, da tutti, largamente perché è finito sotto processo ed è stato ar-
no di non avere mai ricevuto nessuna pres- in vari modi si sono aggiudicate le gare. Di- la numero 1. Ha partecipato a molte gare, ha restato, per lo scandalo Consip, un impren-
sione per favorire la Romeo gestioni. Mai. ciamo che da questi atti giudiziari risulta che sempre perso. Nessuno lo ha raccomandato. ditore clamorosamente danneggiato dallo
Hanno ricevuto - secondo le loro dichiara- la Romeo fu danneggiata in modo eviden- Non ha mai chiesto raccomandazioni. È sta- scandalo Consip?

A pagina 3
€ 2,00 in Italia 01020
Redazione e amministrazione
solo per gli acquirenti edicola via di Pallacorda 7 – Roma – Tel. 06 32876214
e fino ad esaurimento copie Sped. Abb. Post., Art. 1, Legge 46/04 del 27/02/2004 – Roma 9 772704 688006
Usa Tra i bianchi delle fattorie di New York La Scala Meli malato, spunta Kaufmann
w
“Noi votiamo Trump per fermare i liberal” w
E domani sulla scena arriva la Netrebko
IL REPORTAGE DI GIANNI RIOTTA — PP. 22-23 ALBERTO MATTIOLI — P. 30

LA STAMPA MARTEDÌ 20 OTTOBRE 2020

QUOTIDIANO FONDATO NEL 1867


1 , 5 0 € II ANNO 154 II N. 288 II IN ITALIA (PREZZI PROMOZIONALI ED ESTERO IN ULTIMA) II SPEDIZIONE ABB. POSTALE II D.L.353/03 (CONV.INL.27/02/04) II ART. 1 COMMA 1, DCB-TO II www.lastampa.it

anche il piemonte studia la stretta. Il presidente cirio: orari scaglionati e didattica a distanza LA TESTIMONIANZA
LA CANTANTE CONTAGIATA IN UN RISTORANTE

Coprifuoco, comincia la Lombardia COLPITA DAL VIRUS


E DAI LEONI SOCIAL
NINA ZILLI
La Regione: stop allo shopping il sabato e la domenica, tutti in casa dalle 23 alle 5. L’ok di Speranza
Crisanti: “Restrizioni per salvare scuola e lavoro”. Vaccini, la scienza frena la politica: solo nel 2021 D opo che per una decina di gior-
ni e per ragioni di lavoro mi
ero iper controllata perché ho fat-
LE INCERTEZZE DI PALAZZO CHIGI In Lombardia scatta il coprifuoco. Il to parecchi tampo-
ministro Speranza dà l’ok alle richie- L’INTERVISTA LA GIUSTIZIA ni, mercoledì non
SALVATECI ste del governatore Fontana: stop a
negozi e spostamenti dalle 23 alle 5. Calenda: “Avrò Roma Il Csm pensiona Davigo
stavo bene. Qual-
che brivido e altri
ALMENO Nel weekend chiusi anche i centri
commerciali (alimentari esclusi). Il con la competenza” “È la Restaurazione” sintomi come una
febbriciattola not-
IL NATALE Piemonte valuta la stretta sulla scuo-
la. È caos sui vaccini: i politici dico-
FRANCESCA SCHIANCHI GIUSEPPE SALVAGGIULO turna che mi sem-
brava potessero es-
MARCELLO SORGI no «prime dosi già in autunno», ma
per gli scienziati si dovrà attendere «S ono dispiaciuto e un po’ sorpre-
so».IlcandidatoasindacodiRo- L a trama è scespiriana. Pierca-
millo Davigo va in pensione e
sere vicini a quelli del Covid così
per come ce li hanno raccontati.

S
uperata con il compromes- la primavera. SERVIZI – PP. 2,3,5,6,7 ma,CarloCalendareplicaalPd.– P. 15 viene giubilato dal Csm. – P. 17 CONTINUA A PAGINA 10
so finale che affida ai prefet-
ti (autorità non elettive, che
non devono preoccuparsi della lo- IL CASO LO SPORT DEI DILETTANTI
ro popolarità presso gli elettori)
il compito di fermare alle 21 la
“movida” serale, la rivolta dei sin-
Conte chiama i Ferragnez: parlate ai giovani delle mascherine LE PRESCRIZIONI CHE VANNO CAMBIATE

BAMBINI, GIOCARE
daci, subito dopo l’annuncio del-
le non-decisioni del governo di È ANCORA POSSIBILE
fronte al rialzo della curva dei FEDERICO TADDIA
contagi oltre il limite di guardia,
qualche ragione ce l’aveva. Se
non altro perché interpretava il
diffuso disagio degli spaventati
G iocate. Ma senza giocare
troppo, perché giocare può
essere rischioso. Quindi sì agli al-
abitanti delle metropoli italiane. lenamenti settimanali, no alle
CONTINUA A PAGINA 27 partite del weekend: la direttiva
calata sulle società dilettantisti-
che per quanto riguarda gli oltre
L’ANALISI cento sport di contatto ha portato
IL PREMIER E LE SCELTE EUROPEE ulteriore confusione in chi cerca
un minimo di conforto e orienta-
LE MEZZE mento nelle scelte dei decisori.
CONTINUA A PAGINA 27
VERITÀ SETTE GIORNI PER METTERSI IN REGOLA
SUL DEBITO COSÌ SI AFFONDANO
VERONICA DE ROMANIS
PISCINE E RAGAZZI

D
urante la conferenza LUCA SACCHI
stampa che si è svolta do-
menica scorsa, il presi-
dente del Consiglio, Giuseppe
Conte, ha finalmente espresso
H o attraversato tutti gli stati
emotivi, incluso l’istinto alla ri-
volta sociale. Ora sto vivendo una
la sua opinione sul Meccanismo ricrescente preoc-
Europeo di Stabilità (Mes). «Il cupazione. Sono
Mes non è una panacea». Tra- INSTAGRAM presidente della
dotto: non verrà attivato, alme- L’influencer Chiara Ferragni, 33 anni, con il marito, il rapper Fedez, 31 anni Dds, la piscina che
no non a breve. Aver messo fine mio padre ha aper-
al dibattito «Mes sì, Mes no» (no
del Movimento 5 Stelle, sì del
Partito Democratico e di Italia
LA FAMIGLIA TATUATA P er sconfiggere il più temibile dei virus il premier Con-
te ha pensato al più virale dei messaggi. Quello posta-
to dalla coppia Ferragnez, gli ubiqui Chiara e Fedez, 32
to nel 1977 a Setti-
mo Milanese: due
vasche da 25 metri,
Viva) è da salutare con favore. DEL MULINO BIANCO milioni di followers in due. Riusciranno i super influen- 11 corsie, una vasca per i bambini e
CONTINUA A PAGINA 27 EMANUELA MINUCCI cer a convincere gli italiani a portare la mascherina? – P. 11 una per l’acquafitness. – P. 9

MATTIA
BUONGIORNO Il temporeggiatore FELTRI

Siccome vedo quel brav’uomo del nostro presidente del so di positività era al 7.5 per cento. Stavolta ci abbiamo im-
Consiglio un po’ sfilacciato, rispetto al gran spolvero del- piegato soltanto dieci giorni per agganciare la quota: è
la scorsa primavera, se possibile un pochino più indeciso, successo venerdì scorso, 16 ottobre. Ieri, 19 ottobre, il no-
mi sono preso la briga di compiere per lui una ricerca di stro tasso di contagio era al 9.5 per cento, cioè la percen-
dati, e se ritiene gli invierò una tabella colorata a suo im- tuale toccata in Belgio nove giorni prima. Un’altra accele-
mediato vantaggio. Perché, grazie a un mio amico resi- rata, e siamo a un passo da un tampone positivo ogni die-
y(7HB1C2*LRQKKN( +"!=!"!?!"

dente a Bruxelles, mi sono accorto che l’andamento dei ci. Sabato il Belgio era già oltre il 15 per cento, e così, a oc-
contagi in Belgio è interessante. Anzi, per la precisione il chio e croce, saremo lì il prossimo weekend. È interessan-
tasso di contagio, ovvero quante persone risultano positi- te perché una decina di giorni fa il Belgio ha pensato di ca-
ve sul numero di tamponi effettuati. Meno di un mese fa, varsela con qualche misura anti assembramento (più dra-
il 26 settembre, il Belgio era al 4.2 per cento, cioè ogni cen- stiche solo a Bruxelles), ma da ieri sono chiusi bar e risto-
to tamponi quattro persone risultavano contagiate. Noi ranti dell’intero paese, e coprifuoco notturno, e il mini-
siamo arrivati a quella percentuale un paio di settimane stro della Salute ha ammesso di aver perso il controllo del-
dopo, il 10 ottobre. Torniamo in Belgio. Il 6 ottobre il tas- la situazione. Buona fortuna a tutti noi.
.
01020

€ 2 in Italia — Martedì 20 Ottobre 2020 — Anno 156°, Numero 289 — ilsole24ore.com Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
9 770391 786418

Superbonus Cartelle esattoriali


Professionisti Più tempo
sotto pressione per la decadenza:
a causa dell’eccesso notifiche
di responsabilità entro fine 2022
Giuseppe Latour Dario Deotto
—a pag. 30 e Luigi Lovecchio
—a pag. 29

Fondato nel 1865


Quotidiano
Politico Economico Finanziario Normativo

FTSE MIB 19374,21 -0,08% | SPREAD BUND 10Y 135,80 +8,60 | €/$ 1,1785 +0,37% | BRENT DTD 40,89 +0,10% | Indici&Numeri w PAGINE 42-45

Bonomi: «Italia lasciata in confusione» PANORAMA

EMERGENZA SANITÀ

Covid, Fontana
IMPRESE
La manovra varata dal governo «è
ancora di emergenza, non di ripar-
non possiamo accettare un altro lu-
nedì post conferenza stampa dove L’INTERV IS TA IL COM M ENTO
chiede il coprifuoco
tenza». Lo ha dichiarato il presidente nessuno ha contezza di ciò che c’è da dalle ore 23 alle 5
Il presidente Confindustria
a Verona: la manovra è
di Confindustria, Carlo Bonomi, in-
tervenendo all’evento Traiettorie,
fare. Gli imprenditori e le industrie
italiane meritano chiarezza e rispet- D’Amato: EMERGENZA, in Lombardia
emergenza, non ripartenza
organizzato da Confindustria Vero-
na. «Provo sconforto - ha detto Bo-
to. «Non prendiamo il Mes, perché
saremmo l’unico Paese a farlo - ha «Paese a pezzi, PROMESSE La Lombardia chiede al Governo un
nomi - per un Paese in confusione. detto ancora il presidente di Confin-
il pubblico E CREDIBILITÀ coprifuoco regionale dalle 23 alle 5 di
«Unici in Europa a bloccare Basta una conferenza stampa per il- dustria - però adottiamo un provve- mattina. Cioè lo stop di tutte le attivi-
i licenziamenti, Quota 100 è lustrare un Dpcm, per lasciare un in- dimento, unico Paese in Europa, per
deve investire» Antonio D’Amato, ex IN DEFICIT tà e degli spostamenti, ad esclusione
tero Paese senza indicazioni». «Noi bloccare i licenziamenti. E con quota presidente di Confindustria di casi eccezionali. La Regione preve-
furto di futuro ai giovani» italiani - ha aggiunto - meritiamo 100 continuiamo a rubare il futuro ai sollecita politiche neo de che al 31 ottobre potrebbero esser-
chiarezza. Abbiamo dimostrato un giovani». Nicoletta Picchio —a pag. 5 keynesiane per la crescita di Guido Gentili —a pag. 3 ci circa 600 ricoverati in terapia in-
Edizione chiusa in redazione alle 22,30 alto senso civico e senso di sacrificio, Nicoletta Picchio —a pag. 3 tensiva e fino a 4.000 in terapia non
intensiva. —a pagina 9

Manovra, nuove spese


LA RICONV ERS IONE DELL’INDUS TRIA M ILITARE V ENETA
5 Compassi
d’oro.
Enzo Mari

per 28 miliardi nel 2021 ADDIO AL MAESTRO


ENZO MARI,
per la Cassa integrazione e che
POETA
CONTI PUBBLICI non sono stati spesi. E che posso- L ’AN AL ISI DEL DESIGN
no quindi tornare in gioco per
NECESSARIO
Nel nuovo Documento
programmatico di bilancio
contribuire ai nuovi saldi di finan-
za pubblica.
LA SOLUZIONE: di Fulvio Irace —a pagina 23
deficit abbassato al 10,5%
Il Programma di bilancio per la
Ue rivede al ribasso, al 10,5%, il de-
RIFORME VERE
ficit di quest’anno in seguito alle E MENO ASSICURAZIONI
La manovra per il prossimo anno maggiori entrate fiscali e alle mi-
muoverà nuove spese per 28 mi- nori uscite. Niente nuove indica- BUROCRAZIA Farina (Ania): «Vogliamo
liardi di euro. Ma potrà contare zioni, invece, sui progettti del Re- aiutare il Paese a ripartire»
anche sui 3 miliardi di euro che covery Fund.
erano stati stanziati quest’anno Rogari, Trovati —a pag. 3 di Dino Pesole —a pagina 2 Sanità, welfare, risparmio rivolto al-
l’economia reale, copertura da rischi
da catastrofe, come il Covid. Le assi-
curazioni si candidano a supportare

In arrivo 50 miliardi d’investimenti il governo nel rilancio dell’economia.


A lanciare la proposta è stata Maria
Bianca Farina, presidente di Ania, du-

ma sono spalmati su 15 anni rante l’assemblea annuale. —a pag. 6

2,7
DOPO LA PANDEMIA
LA TABELLA DI MARCIA Il Pil cinese
Nella manovra del governo sono
Sostenibilità riprende velocità
previsti 50 miliardi di investimento,
ma spalmati su un arco temporale
Rifiuti, il riciclo grazie a industria
e consumi: +4,9%
di 15 anni. La tabella è nella bozza
del Ddl di blancio: 50 miliardi in 15
fermo al Nord: nel terzo trimestre
anni, divisi fra 40 capitoli. Venti mi-
liardi saranno investiti nel periodo
2021-2026. Fra i ministeri destina-
milioni al Sud mancano
gli inceneritori
Diversificazione. Il Cantiere navale Vittoria affiancherà alle navi militari la costruzione di yacht di lusso
Di Donfrancesco —a pag. 25

tari degli interventi vince la Difesa,


che non potrà beneficiare dei finan-
ziamenti del Recovery Fund.
le tonnellate annue che non
vengono trattate negli
inceneritori mancanti al Sud Jacopo Giliberto —a pag. 15
Maxi yacht per i cantieri Vittoria RISIKO BANCARIO
Giorgio Santilli —a pag. 2 Raoul de Forcade —a pag. 13 Le trattative Agricole-Bpm
e l’incognita golden power
Per ora solo contatti esplorativi per

Eurobond, parte l’emissione un’aggregazione tra Credit Agricole


BancoBpm. Il dialogo comunque do-
vrà passare anche da Francoforte

per finanziare il piano Sure


(sede della Vigilanza Bce) e da Roma
poiché il deal rientra tra quelli su cui
il Governo italiano è chiamato a eser-
citare il golden power. —a pagina 19

SOSTEGNO ALLA CIG AUTOS TRADE REAL ES TATE

L’Unione europea debutta oggi


sul mercato obbligazionario.
C’è l’offerta Generali
Bruxelles emetterà in giornata
infatti le prime due obbligazioni
Cdp-fondi punta sugli SANITÀ

(una decennale e una ventenna- Cassa verso la uffici: al via E FRONTIERE


DELLA MEDICINA
le, per un importo complessivo
nomina di ad il nuovo fondo
tra gli 11 e i 15 miliardi di euro)
e presidente Tumori, il Covid
per iniziare a finanziare il Fondo
da 2 miliardi
Sure, quello creato per la Cassa
integrazione in Europa. Laura Galvagni —a pag. 18 Paola Dezza —a pag. 20
non ferma la ricerca
Morya Longo —a pag. 6 di super farmaci
Barbara Gobbi —a pag. 39
ETICA E S CIENZA

Stop alla ricerca


L Rapporti
a scienza può fare un passo sario verificare l’originalità della
indietro di fronte alla soffe- ricerca e capire quali risvolti può

sui macachi renza degli animali. Specie se


sui risultati della sperimentazione
avere sugli esseri umani, valutan-
do possibili alternative. Perché il GAP DA COLMARE
se la sofferenza ci sono molti dubbi. Usando un
metro di giudizio che tutela il più
benessere dell’animale è un valore
straordinario che non sempre, e Spinta al digitale
è troppa debole, il Consiglio di Stato ferma
una ricerca che aveva come cavie
non ad ogni costo, deve cedere il
passo a quello dell’uomo. dal Recovery Plan
sei macachi. Per i giudici è neces- Guglielmo Saporito —a pag. 33 Andrea Biondi —a pag. 35
LaVerità

y(7HI1B4*LMNKKR( +"!=!"!?!"
Anno V - Numero 290 O Quid est veritas? O www.laverita.info - Prezzo in Italia euro 1,30

QUOTIDIANO INDIPENDENTE n FONDATO E DIRETTO DA MAURIZIO BELPIETRO Martedì 20 ottobre 2020

L’incontro segreto della dama di Becciu


per creare la rete degli 007 del Papa
Un servizio di intelligence in Vaticano grazie ai contatti della Marogna con la Inkerman
di GIACOMO AMADORI più che l’analista geopolitica da in stretti rapporti con il ria, Domenico Giani. L’idea
voleva fare la 007. Ma non in cardinale Angelo Becciu ave- era quella di costituire nella
n La spy story del momento Italia, bensì in Vaticano. La va parlato di un progetto ri- Santa Sede un servizio di in-
si arricchisce di un nuovo Verità è in grado di ricostrui- servatissimo con l’allora co- telligence omologo (...)
capitolo. Cecilia Marogna re che la trentanovenne sar- mandante della Gendarme- segue a pagina 11

A NOVEMBRE INONDATI?
LA LOMB ARDIA CHIEDE IL COPRIF UOCO DALLE 2 3 ALLE 5 Vaccino, il capo

CONTE E PD SI FANNO LA GUERRA


del governo
smentito dai suoi
consulenti
SULLA PELLE DEGLI ITALIANI
Franceschini & C. hanno tentato di imporre al premier una linea più dura e hanno fatto uscire indiscrezioni
di ANTONIO GRIZZUTI

n Gli esperti
sbugiardano il
governo giallo-
rosso. Anche le
terrorizzanti. Alla fine nel decreto, a parte il pasticcio sui sindaci, c’è poco. Ma intanto il danno è stato fatto figure più vicine
all’esecutivo
di MAURIZIO BELPIETRO sembrano essersi stancate di
fiancheggiare la propaganda
n Domenica se-
ra ho ascoltato
Quei video di Vip contagiati di Palazzo Chigi sulla rispo-
sta alla pandemia. E così, uno
alla radio il di-
scorso di Giu-
seppe Conte.
in un Paese già in paranoia dopo l’altro iniziano a sco-
prirsi gli altarini di Giuseppe
Conte e soci. Partiamo da
Come faccio uno dei temi più caldi di que-
spesso quando devo prende- di ANTONELLO PIROSO sto periodo, cioè il vaccino
re appunti, ho preferito sen- che dovrebbe difenderci dal
tire piuttosto che vedere, n Mi si nota di più se, essendo contagiato, lo dico, Covid-19. Un argomento sul
perché pensavo che le imma- oppure se faccio finta di nulla? Ecce Covid, il dilem- quale il governo la scorsa set-
gini della diretta tv mi (...) ma alla Nanni Moretti di Ecce Bombo (1978), (...) timana l’ha sparata (...)
segue a pagina 3 segue alle pagine 8 e 9 segue a pagina 9

NÉ CARNE NÉ PESCE
Ormai siamo Giuseppi dice la verità
al cabaret
Il dpcm non è sul Mes, ma è costretto
una cosa seria
di MARCELLO VENEZIANI
a rimangiarsela subito
Dem e Iv scatenati. E Gualtieri in manovra mette tasse per
n No, non è una
cosa seria, l’en- 1 miliardo e un decimo di quanto serve per l’assegno unico
nesimo dpcm
del prestigiato- di CLAUDIO ANTONELLI LA OCCHIONERO ACCUSATA DI FALSO
re Conte. Non ri- e DANIELE CAPEZZONE
sponde a nessu-
na strategia, nessuna tera- n Conte smonta le teorie pro
«Favori a detenuti mafiosi»:
pia. Non serve a niente. E sca-
rica la faccia feroce sulle Re-
Mes. Poi, per le pressioni di
Pd e Iv, si rimangia il tutto. In
a giudizio deputata renziana
gioni e sui (...) manovra 1 miliardo di tasse. FABIO AMENDOLARA a pagina 15
segue alle pagine 8 e 9 alle pagine 4 e 7

IL DOPPIOPESISMO DELLA SINISTRA EUROPEA SULLA VIOLENZA ISLAMICA

Nessuno si inginocchia per il prof sgozzato


di FRANCESCO BORGONOVO
Oggi le comiche al processo n Si sono ingi-
per terrorismo internazionale nocchiati per
George Floyd.
agli indipendentisti del tanko Supportano le
m an ifes ta zion i
in Bielorussia.
di ALESSANDRO DA ROLD S’indignano per i sovranisti
che «mettono a rischio la de-
n Correva l’anno 2014, giorno 2 aprile. Matteo mocrazia». Ma sulla violenza
Renzi era da poco arrivato a Palazzo Chigi e l’Italia del fanatismo islamico i pro-
si risvegliava quella mattina con le aperture dei gressisti europei sono sem-
giornali online dedicate a una maxi operazione dei pre morbidi o afoni.
carabinieri del Ros nel Nord Italia. «Arrestati (...) a pagina 13
MINACCIA? Il «blindato» dei venetisti segue a pagina 14 MATTEO GHISALBERTI
a pagina 12
9 771124 883008
01020
il Giornale
MRTEDì 20 OTTOBRE 2020
DAL 1974 CONTRO IL CORO
Quotidiano diretto da ALESSANDRO SALLUSTI Anno XLVII - Numero 249 - 1.50 euro* G www.ilgiornale.it
ISSN 2532-4071 il Giornale (ed. nazionale-online)

GIRO DI VITE
COPRIFUOCO IN LOMBARDIA
Nessuno in strada dalle 23 alle 5. E riapre l’ospedale in Fiera a Milano
CONTE AMMETTE: SUL MES ITALIA APPESA AI GRILLINI
E senza i soldi dell’Europa il governo pensa di togliere il superbonus sulla casa
E GIUSEPPI SI RIAVVICINA AL M5S Stop di tutte le attività e degli spostamenti,
ad esclusione dei casi eccezionali, nell'intera AUTOPROMOZIONE AL POTERE CHIUDERE O NO?
L’EMERGENZA NON FRENA Lombardia dalle ore 23 alle 5 del mattino a

LE TRAME GIALLOROSSE
partire da giovedì 22 ottobre. Ospedale in Fiera
pronto a ripartire. E senza i soldi del recovery Il premier influencer Dpcm timido
fund traballa il superbonus.
di Adalberto Signore
servizi da pagina 2 a pagina 10
nel Paese che non c’è Servivano
di Augusto Minzolini misure mirate
N
on è la prima volta - e forse non sarà
l’ultima - che un evento di partito det-
e drastiche
L’
ta l’agenda di un governo. Chiedere a DECADUTO DA CONSIGLIERE altra sera, nel suo ennesimo messaggio alla nazione,
Enrico Letta, che fu defenestrato da Giuseppe Conte, sembrava un extraterrestre atterra-
Palazzo Chigi perché la direzione del Pd aveva to con la sua astronave per caso In Italia. Ha parlato
deciso di sostituirlo con Matteo Renzi. Storia Davigo va in pensione di un Paese che non c’è. Si è inventato terapie intensive tutte di Paolo Guzzanti
recente, ma non in tempi straordinari e di pan- da fare, reparti di terapie sub intensive ancora (...)
E il Csm lo «licenzia»
S
demia, con il Paese a interrogarsi su un possibi- e va avanti così, Babbo
le lockdown generale e su coprifuoco territoriali segue a pagina 8 Natale ci porterà ma-
che sono già realtà. Eppure, nonostante l’emer- Stefano Zurlo nette, camicie di forza
genza in corso e le prospettive niente affatto e catene. Se saremo intelli-
rosee dei mesi a venire, la politica continua a genti, forse noi speriamo
muoversi secondo ferree logiche di Palazzo. FINTO CALO DEI CASI CON MENO TAMPONI che ce la caviamo. Primo:
Così, nella tanto attesa conferenza stampa di uscire dalla trappola binaria
due giorni fa, davanti a circa 18 milioni di italia-
ni, Giuseppe Conte dice poco o niente di nuovo
sulle misure anti Covid ma spara a zero sul Mes,
Il rebus dei contagi: di quelli che urlano «meglio
la libertà» e quelli che urla-
no «meglio l’epidemia».
tema notoriamente divisivo all’interno della
maggioranza che lo sostiene. E non lo fa perché
casualmente gli è stata posta una domanda sul
impossibile tracciare Piantiamola. Degli asinto-
matici, metà possono infet-
tare gli altri e metà no. Ma
tema, ma - confermano a microfoni spenti da
Palazzo Chigi - per scelta consapevole e ponde-
rata. Dopo aver «concesso» al Pd la modifica dei
un positivo su tre puoi distinguerli? No, non
ci sono i mezzi per pedinare
10mila positivi al giorno. Bi-
decreti sicurezza, dunque, adesso è il momento Manila Alfano e Maria Sorbi sogna ragionare, far ragiona-
di agevolare Luigi Di Maio in vista degli Stati re e prendere qualche deci-
generali del M5s in programma a Roma il 7 e 8 Il 33% dei nuovi casi (9.300 nell’ultima settimana contro i sione preventiva (...)
novembre. Un appuntamento potenzialmente 4mila di quella precedente) non si capisce che origine abbia
esplosivo per il Movimento. Così, il premier de- ma «avviene al di fuori delle catene di trasmissione note». Il segue a pagina 6
cide di mettere la tenuta della kermesse grillina 3,8% delle nuove infezioni viene contratto all’interno delle
al primo punto dell’agenda. Per decidere sul scuole, appena il 4% viene registrato durante le attività ricrea-
Mes, ha infatti confermato ieri, è «opportuno tive e la maggior parte dei nuovi malati contraggono il virus
definire questo passaggio» agli Stati generali del
M5s. Tutto il resto può attendere, a prescindere
all’interno delle mura domestiche. No, è giusto
che sia o no opportuno utilizzare i 36 miliardi di
euro che con il Mes potrebbero essere destinati
TOGA Piercamillo Davigo, 70 anni oggi con Mascheroni e Paolocci alle pagine 4-5 Finalmente
si tutela
D
proprio alle spese sanitarie. opo un pomeriggio di discussioni, il
Anche in tempi di pandemia, insomma, que- plenum di Palazzo dei Marescialli
ste sono le urgenze che contano. Senza conside-
rare che il «no» netto al Mes di domenica sera -
stabilisce che Piercamillo Davigo,
l’ex Dottor Sottile del Pool Mani pulite, deve
IN CARCERE IN CALABRIA: «MINACCIATO DAI TERRORISTI»
chi produce
poi in parte ritrattato ieri con un «valuteremo» - lasciare il Csm. Oggi l’ex pm compie set- Battisti si gioca la carta dell’Isis
ha fatto andare su tutte le furie il Pd. Che formal- tant’anni e va in pensione. In qualche mo- di Marco Gervasoni
mente è sempre stato pro Mes, ma che (...) do, si chiude un’epoca. ma resta in cella di sicurezza
D
a pagina 13 a queste colonne e
segue a pagina 6 Fazzo a pagina 16 anche da chi scrive
non si sono lesinate
critiche a Conte, ancor più
che al suo governo. In que-
*IN ITALIA. FATTE SALVE ECCEZIONI TERRITORIALI (VEDI GERENZA)

INTERVISTA AL PENSATORE FRANCESE PIERRE-ANDRÉ TAGUIEFF sto caso invece dobbiamo


SPEDIZIONE IN ABB. POSTALE - D.L. 353/03 (CONV. IN L. 27/02/2004 N. 46) - ART. 1 C. 1 DCB-MILANO

riconoscere che il premier,


«Oggi il vero razzismo è contro i maschi bianchi» scontrandosi con l’ala più
oltranzista, una sinistra eb-
bra di lockdown, ha mante-
di Mauro Zanon nuto una posizione equili-
IL CASO SARA CROCE IL ROMANZO DI ZECCHI brata, rispettosa delle esi-

N on c’è opera di Pierre-André Taguieff che non


abbia contribuito in modo determinante al di-
battito intellettuale francese: dai suoi lavori sulla Nuo-
Se i milionari La meglio genze non solo dell’econo-
mia (che sono sacrosante)
ma della libertà individua-
va Destra e la neogiudeofobia ai suoi studi sul com- dicono basta: gioventù le. Se per la sinistra, Pd e
plottismo e sulle nuove forme di razzismo che alligna- Leu, alla guerra al virus va
no nella società occidentale. Filosofo, politologo e sto- chiedono soldi dell’altra parte sacrificato tutto, Conte sem-
rico delle idee, Taguieff è direttore di ricerca presso il bra invece adottare la filoso-
Centre national de la recherche scientifique (Cnrs). È alle «mantenute» del Sessantotto fia di convivere con il Co-
appena tornato in libreria con L’imposture décolon- vid, la stessa (...)
iale. Science imaginaire (...) di Valeria Braghieri di Giuseppe Conte
a pagina 16 a pagina 21 segue a pagina 7
segue alle pagine 22-23
Quotidiano gratuito online Le notizie di lunedì 19/10/2020

POMERIGGIO
Edizione chiusa alle 17

Zingaretti ora si è rotto,


Conte e Gualtieri nel mirino
di Nico Perrone seppe Conte, e il ministro del- ci sono la candidatura di Car- Zaia, il Governatore del Vene-
l'Economia, Roberto Gualtie- lo Calenda a sindaco di Ro- to rieletto a furor di popolo, e
ROMA - Non userebbe mai ri, colpevoli di essersi sotto- ma; la nomina del nuovo Vincenzo De Luca, della
parole così crude, di rottura. messi alla Ragioneria dello presidente della Conferenza Campania, suo Vice. Sarebbe
Eppure dentro il Pd chi cono- Stato. Una partita, quella sui delle Regioni, al posto di Zaia a rappresentare tutte le
sce il segretario Nicola Zinga- 37 miliardi da destinare subi- Stefano Bonaccini (Pd) pre- Regioni nel confronto con il
retti sa bene quanto sia sem- to alla sanità, che invece, sidente dell'Emilia-Roma- Governo. Proprio questo, la
pre attento a mantenersi pru- Zingaretti sostiene lancia in gna. Calenda è già al lavoro possibilità cheil presidente
dente, anche nel tono, quan- resta. "Conte si è ancora una con il suo staff per mettere a del Veneto diventi il referente
do rilascia dichiarazioni. Ma volta nascosto dietro il M5S punto la strategia da segui- politico dell'altra idea di Lega,
proprio per questo, quando ed ha fatto pure un favore a re. Sa bene che ci saranno a quanto si apprende, non
arriva un distinguo, questo Salvini e Meloni- spiega un attacchi, anche da parte di andrebbe giù a Matteo Salvi-
automaticamente si trasforma Dem vicino al segretario- ma chi nel Pd non lo vuole, ma il ni, leader della Lega, che in-
in grande critica. E quando la partita del Mes non finisce dado è tratto, si lavora ad un vece punta su Massimiliano
oggi Zingaretti ha detto che qui. Conte e Gualtieri non grande processo di "ricucitu- Fedriga del Friuli Venezia
"un tema così importante co- possono prendere ordini dal ra e tessitura di rapporti per Giulia. Per molti governatori
me il Mes non va affrontato Ragioniere...". Vedremo nei arrivare ad una coalizione Fedriga non passerà perché
con una battuta in conferenza prossimi giorni se la polemi- più larga possibile". Per la sarebbe "un vero e proprio af-
stampa" molte orecchie han- ca avrà ripercussioni. Per Conferenza delle Regioni, in- fronto eleggere presidente
no cominciato a fischiare. Nel quanto riguarda gli altri temi vece, c'è già un accordo per uno di una Regione autono-
mirino ci sono il premier, Giu- al centro del dibattito politico nominare presidente Luca ma".