Sei sulla pagina 1di 7

FRESATURA PERIFERICA

Esercizio 1

Data una piastra in Acciaio basso legato con Rm=600 MPa, di dimensioni:
L= 300 mm
B= 100 mm
H= 47 mm

Si vuole progettare una lavorazione di spianatura tramite fresatura periferica in opposizione, al fine
di raggiungere uno spessore pari a Hf = 40 mm. Il grado di rugosità della superficie finale deve
essere equivalente a quello derivante da una semplice sgrossatura. I parametri di taglio, per una
fresa a denti dritti, in HSS, e di diametro paria 60 mm sono:
Vt= 20 m/min
az= 0,2 mm/dente

Assumendo l’ipotesi esemplificativa di avere un solo dente in presa e considerando che il materiale
da lavorare prevede Ks0 = 2100 N/mm2 e z = 0,16:
1) Diagrammare l’andamento della sezione di truciolo;
2) Calcolare la potenza massima richiesta alla fresatrice;
3) Calcolare il tempo di processo della lavorazione in oggetto.

Esercizio 2

Data una piastra in Acciaio legato con Rm=800 MPa, di dimensioni:


L= 400 mm
B= 80 mm
H= 47 mm
Si vuole progettare una lavorazione di spianatura tramite fresatura periferica in concordanza. Il
grado di rugosità della superficie finale deve essere equivalente a quello derivante da una semplice
sgrossatura. Considerando una fresa a denti dritti di diametro pari a 60 mm, in HSS e con z=9 denti,
conviene adottare i seguenti parametri di taglio:
Vt= 20 m/min
az= 0,2 mm/dente
Assumendo un solo dente in presa e considerando L che il materiale da lavorare prevede Ks 0= 2200
2
N/mm e z=0,17:
1) Calcolare il valore della profondità da impiegare nella lavorazione.
2) Calcolare il valore della sezione max del truciolo e diagrammare l’andamento della
sezione di truciolo;
3) Calcolare la potenza media assorbita dalla macchina utensile;
4) Calcolare il tempo di processo della lavorazione in oggetto.
Esercizio 3

Data una piastra in acciaio (Rm<600 N/mm2) di dimensione L x B x H = 800x400x80 mm si vuole


operare una finitura della superficie (L x B) (verificare che profondità di passata sia pari a 3mm)
adoperando una fresa cilindrica in acciaio HSS dalle seguenti caratteristiche: D= 100mm, z=18,
Lf=100 mm.
La fresatrice a disposizione consente di adoperare Va=100 mm/min e n=80 g/min
Siano noti inoltre: Ks0=1250 N/mm2; z=0,197. Calcolare:
1) Velocità di taglio
2) Spessore massimo del truciolo
3) Potenza totale assorbita (eta=0,85).

Esercizio 4

Il responsabile di produzione di un'azienda manifatturiera vuole calcolare il costo totale per


produrre un lotto di 10.000 piastre spianate sulla superficie maggiore. Il materiale della piastra è
acciaio (Rm<600 N/mm2) e le dimensioni le seguenti: L x B x H = 800x80x25 mm
La spianatura avviene con fresa cilindrica HSS dalle seguenti caratteristiche;
D= 74mm
z=12
Lf=140 mm
La fresatrice a disposizione consente di adoperare Va=90 mm/min e n=80 g/min con =0,85
siano noti: ks0=2000 N/mm2; z=0,18.
1) Considerando un solo dente in presa, trovare la profondità di passata massima (pmax).
2) Calcolare il costo di energia totale per seguire la lavorazione di tutto il lotto, sapendo che
cE=0,14 €/kWh.

Esercizio 5

Si consideri una piastra in acciaio C60 (Ks0=2100 N/mm2 e z=0,18) di lunghezza e larghezza
rispettivamente pari a 300 mm e 100 mm. La superficie maggiore prevede un’elevata qualità di
lavorazione ottenibile tramite un’adeguata finitura. Avendo a disposizione le due seguenti frese, e
supponendo di eseguire le lavorazioni con un solo dente in presa, quale deve essere il valore dello
spessore iniziale della piastra per ottenere uno spessore finale pari a 40 mm?
Fresa_1: D=79 mm; z=10
Fresa_2: D=60 mm; z=20
Considerando che la fresatrice a disposizione (Pmax=5 kW) consente di selezionare i seguenti
valori dei parametri di processo:
- velocità di avanzamento (Va): 80 g/1’; 140 g/1’
- velocità di rotazione (n): 100 mm/min; 250 mm/min
e supponendo un costo unitario di energia pari a 0,14 €/kWh:
1) Verificare che la potenza disponibile sia sufficiente a soddisfare la potenza richiesta;
2) Calcolare il costo di energia necessario per spianare una singola piastra.
FRESATURA FRONTALE

Esercizio 6

Sia data una piastra in acciaio (Ks0=2100 N/mm2, z=0,18) di dimensioni L=300 mm, B= 100 mm e
H=50 mm. Si vuole eseguire una sgrossatura per asportare uno spessore di 5 mm dalla superficie
maggiore, utilizzando una fresa periferica-frontale di diametro D=150 mm e z=12. Supponendo di
poter sfruttare in pieno i seguenti parametri di taglio:
Vt = 100 m/min;
az = 0,2 mm/dente;
Calcolare la potenza richiesta dalla lavorazione, considerando uno spostamento dell’asse della fresa
dall’asse del pezzo pari a s = 5mm.

Esercizio 7

Sia dato un semilavorato in acciaio (Ks0=2200 N/mm2; z=0,18) di dimensioni LxBxH0 =


300x100x50 mm. Si prevede di dover ridurre l’altezza H, per tutta la superficie LxB, di una quantità
pari a 11 mm, portando il valore di H0 ad Hf = 39 mm. La macchina utensile a disposizione ha una
potenza massima di 7 kW, pertanto, si richiede di calcolare il numero di passate di sgrossatura
necessarie, indicando anche il valore di profondità di passata (identico per ciascuna di esse), per
portare a termine la lavorazione.
Per le singole passate di sgrossatura si adottino i seguenti valori dei parametri di taglio:
Vt = 60 m/min; az = 0,2 mm/dente;
Per la fresa si consideri: D = 75 mm; z = 8; s = 10% B (disassamento asse della fresa).

Esercizio 8

Sia dato un semilavorato in acciaio (Ks0=2100 N/mm2; z=0,18) di dimensioni LxBxH0 =


300x100x50 mm. Si prevede di dover ridurre l’altezza H, per tutta la superficie LxB e per entrambe
le facce, di una quantità pari a 16 mm, portando il valore di H 0 ad Hf = 34 mm. Entrambe le
superfici da lavorare devono presentare una qualità equivalente a una lavorazione di finitura. Perla
progettazione della lavorazione si hanno a disposizione le seguenti due frese con inserti in carburo:
1- D1=125mm; z1=6;
2- D2=125 mm; z2=10;
I parametri di lavorazione da accoppiare alle suddette frese sono nell’ordine:
1- Vt1= 165 m/min; az1=0,35 mm/dente;
2- Vt2=360 m/min; az2= 0,08 mm/dente;
Dopo aver selezionato la tipologia di fresa per la lavorazione di sgrossatura e quella per la finitura,
adottando un valore di disassamento pari a s=5mm, calcolare il costo totale di una commessa di
1000 pz, sapendo che:
Cmo=14 €/h
Ce=0,14€/kWh
Cmp=0,6 €/kg
= 7,87 g/cm3 - Densità acciaio
Tsu = 1 min/pz - Tempo di setup.
- Formulario fresatura -

  Df  N
Velocità di taglio: Vt  [m/min]
1000
Velocità di avanzamento: Va  a z  z  N [mm/min];

a z : avanzamento per dente [mm/dente]; z: numero di denti della fresa; N: velocità della fresa [rpm];
Df: diametro della fresa; p: profondità di passata; b: lunghezza del dente (fres. perif.).

Fresatura periferica __________________________________________________

 2p 
Angolo di taglio o di lavoro: max  arccos1   [rad];
 Df 
 
Sezione del truciolo: Amax  Qmax  b  a zmax [mm ];
2

Forza di taglio: Fmax  K s 0  A(1 z )  K s 0   b  a z  max  1 z [N/mm2];

Potenza max assorbita: Pmax 


K s0 
 A(1 z )  Vt
[kW];
60000

Pmax
Potenza media assorbita: Pmed  [kW];
2

Fresatura Frontale ___________________________________________________

Passo angolare tra i denti:   2 ;


z

Archi di abbracciamento:
B/2s
sen  ;
D/2
B/2s
cos   ;
D/2

   
Numero max di denti in presa: Zp   ;
  

Forza di taglio: F  K s 0  A(1 z )  Z p  K s 0   a z  p 1 z  Z p


- TABELLE PARAMETRI DI TAGLIO FRESATURA -

Fresatura periferica __________________________________________________

Velocità di taglio [m/min] (sgrossatura - frese HSS)

Avanzamenti per dente [mm/dente] (sgrossatura - frese HSS)

Fresatura Frontale ___________________________________________________

Velocità di taglio [m/min] e Avanzamenti per dente [mm/dente] (sgrossatura - frese in carburi)
TOLLERANZE DIMENSIONALI

Esercizio 9
Sia dato un accoppiamento foro-base/albero H10-g9 con Dn=40 mm. Calcolare il range di gioco
corrispondente.

Esercizio 10
Sia dato un accoppiamento foro/albero-base con Dn=70 mm. Lo scostamento fondamentale sia pari
a 150 mm. Il grado di qualità dell’albero è IT7 e il gioco max è pari a 254 mm. Quale deve essere il
grado di qualità con cui lavorare il foro?

Esercizio 11
Si consideri un accoppiamento foro-base/albero tipo H7-p7 con Dn=40 mm. Quali sono in valori di
interferenza max e min corrispondenti?

Valori degli scostamenti per alcune qualità di lavorazione e per gruppi di dimensione

Valori degli scostamenti fondamentali per accoppiamenti foro-base/albero, per gruppi di dimensioni

Valori massimi di rugosità compatibili con le corrispondenti qualità di lavorazione


- OTTIMIZZAZIONE TORNITURA -

Esercizio 12

Dato un cilindro di lunghezza pari a 200mm e diametro iniziale 40mm, da lavorare per tutta la sua
lunghezza, calcolare “intervallo di massima efficienza” e tempo di lavorazione corrispondente alle
condizioni di lavoro di massima economicità. A tal proposito, si considerino i seguenti dati di
processo:
- Utensile in carburo (tavolo: n=0,25):
Vt= 360 m/min; velocità di taglio consigliata;
A=0,22 mm/g; avanzamento consigliato;

- Cm=20 €/h; costo della manodopera;

- Cu=16 €/ut; costo utensile cat. D (n.2 taglienti);

- Tcu=2 min; tempo di cambio utensile;

- Tp=1 min: tempo passivo di processo;

Formulario ottimizzazione tornitura _____________________________________

Tcu: tempo di cambio utensile [min];


Cu: costo utensile [€/tagl];
M: costo posto di lavoro = costo di manodopera + costo ammortamento [€/min];
R=Tcu+(Cu/M);
n= coeff. Di Taylor;
C= velocità di taglio specifica [m/min];

Velocità di massima economicità


C
V **  n
  1 
TCu  n  1
  

Velocità di massima produttività


C
V*  n
  1 
 R  n  1
  