Sei sulla pagina 1di 8
ANNO XXXVIII - N. 23 CONTIENE I.P. SETTIMANALE SETTIMANALE Poste italiane s.p.a. - Spedizione in

ANNO XXXVIII - N. 23

CONTIENE I.P.
CONTIENE I.P.
SETTIMANALE SETTIMANALE Poste italiane s.p.a. - Spedizione in abbonamento postale - D.L. 353/2003 (conv. in
SETTIMANALE
SETTIMANALE
Poste italiane s.p.a. - Spedizione in abbonamento
postale - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004
n° 46) art. 1, comma 1, DCB (Bergamo)
€ 0,90

£ Direttore responsabile: Paolo Colombo £ Direzione e redazione: Bergamo, via Baioni, 18/a - Tel. e Fax

035/22.33.63 £ Registrazione al Tribunale di Bergamo n. 16 dell’1 ottobre ’82 £ Spedizione in abbonamento po- stale £ web: www.ilciclismoamatori.it £ Editrice Corponove Bergamo £ Pubblicità inferiore al 40% £ Pub- blicità: Corponove, via Baioni 18/a - 24123 Bergamo - Tel. 035/22.33.63 - Email: corponove@tin.it - www.corpono- veeditrice.it £ Abbonamento annuale (50 numeri) € 38 c/c postale n. 10724243 £ Stampa: Erre Di Esse Grafica

Consegnato in Posta (Bergamo) giovedì 30 maggio 2019

INFO: www.csainciclismo.it info@csainciclismo.it info@csain.it Tel. 06.54221580 Fax 06.5903242 Cell. 320 2376125 - 327
INFO: www.csainciclismo.it
info@csainciclismo.it
info@csain.it
Tel. 06.54221580 Fax 06.5903242
Cell. 320 2376125 - 327 2095102

7 GIUGNO 2019

OLTRE 350 ISCRITTI ALLA MEDIOFONDO DEL NEBBIOLO

ASuno un altro successo messo a segno dal Gran Trofeo Mediofondo

Suno (NO) - Nonostante le condizioni meteo avverse e la concomitanza con altri eventi di rilievo nazionale, il Gran Trofeo Mediofondo in- cassa un nuovo importante positivo risultato: ancora una

volta infatti il circuito ha re- gistrato ottimi numeri in ter- mini di partecipazione con oltre 350 iscritti alla Medio- fondo del Nebbiolo di do- menica 26 maggio. Dopo aver fatto il pienone con i primi tre eventi, la quarta tappa organizzata da Gruppo Ciclistico ’95 Novara non ha infatti deluso le aspettative del circuito, ac- contentando i numerosi ci- cloturisti ed agonisti che si sono messi alla prova in un percorso vallonato di circa 91km caratterizzato da una salita più lunga ed impe- gnativa rispetto alle prece- denti, quella di Quarna Sotto, 6,5 km di ascesa cronome- trata sopra il lago d’Orta. Simone Capra (Bicistore Cy- cling Team) ed Emanuele Cairoli (Makako Team) sono stati gli scalatori più veloci

a

tagliare il traguardo, tra

le

donne invece hanno pri-

meggiato Marinella Sciuccati (Gruppo Ciclistico ’95 No- vara) e Mustari Deborah (Jolly Europrestige). Sul gra- dino più alto del podio tra

le oltre 40 società parteci-

panti, Brontolo Bike con 67 iscritti, seconda la Myg Cy- cling Team, terzo il Gruppo

Ciclistico ’95 Novara, quarta

la Funtos Bike e quinta Ef-

febike.

Alla premiazione in rappre- sentanza di Csain Ciclismo

la coadiutrice nazionale Eli-

sa Zoggia ed il presidente provinciale Csain VCO Luca Buarotti, che si sono con-

gratulati con tutti i parteci- panti e con gli organizzato- ri. Una prova di qualità all’in- segna della sicurezza, grazie alle scorte tecniche messe

a disposizione dalla dele-

gazione Csain Biella-Vercelli,

ai numerosi volontari e alla

segnaletica puntuale e pre- cisa disposta lungo tutto il tracciato. Un Gran Trofeo che fa pen- sare una volta di più alla straordinaria capacità delle squadre organizzatrici di reinventare il ciclismo ama- toriale proponendo una for- mula nuova e accattivante, che oltre al tratto agonistico cronometrato prevede una prima fase di riscaldamento ad andatura controllata e un rientro finale libero in stile randonnée. “Questa Mediofondo del

Nebbiolo, più che al risultato

in sé e per sé davvero en-

tusiasmante, fa pensare già

al futuro del circuito, sinte-

tizzabile nella volontà di ri-

manere ad alti livelli, sia per

la qualità delle prove pro-

poste che per gli standard

organizzativi. Considerando

il successo di pubblico di

organizzativi. Considerando il successo di pubblico di Asd Brontolo Bike Myg Cycling Team queste prime quattro
organizzativi. Considerando il successo di pubblico di Asd Brontolo Bike Myg Cycling Team queste prime quattro
organizzativi. Considerando il successo di pubblico di Asd Brontolo Bike Myg Cycling Team queste prime quattro
organizzativi. Considerando il successo di pubblico di Asd Brontolo Bike Myg Cycling Team queste prime quattro

Asd Brontolo Bike

Myg Cycling Team

queste prime quattro tappe

la strada intrapresa sembra

proprio essere quella giusta” afferma Graziana Antoci pre- sidente del Gruppo Ciclistico ‘95 Novara. Arrivo cronoscalata: 1 Ca- pra Simone M3 (Bicistore Cycling Team) in 19:08; 2 Cairoli Emanuele M4 (Ma- kako Team) in 19:09; 3 Mo- rani Michele Elmt (Team Cy- cling Center) in 20:29; 4 Fendoni Renato M5 (Velo

Club Valsesia) in 20:55; 5

Dellavesa Paolo Elmt (Ca-

stellettese) in 21:11; 6 Bellotti Ivan M1 (Polisportiva Be- sanese) in 21:26; 7 Sacchetti Alberto M7 (Locca Bike) in 21:33; 8 Porta Mattia M1

(Rodman Azimut Squadra)

in 21:34; 9 Rigazzi Marco M4 (Cycling Team Verrua) in 21:44; 10 Moia Andrea M1 (Funtos Bike - Nrc) in 21:49; 11 Salmaso Lorenzo Elmt (Asdilettantistica Effe- bike) in 22:01; 12 Zanacchi Aldo M6 (Team Cycling Cen- ter) in 22:05; 13 Ciurlino Tommaso M5 (Brontolo Bike) in 22:09; 14 Lorè Da- vide M1 (Asdilettantistica Gc 95) in 22:11; 15 Vivacqua Stefano M4 (Asdilettantistica Gc 95) in 22:17; 16 Parolini Roberto M3 (Sc Formigosa) in 22:28; 17 Favini Mario M1 (Rodman Azimut Squa- dra) in 22:36; 18 Besana Giacomo M5 (Funtos Bike -

Squa- dra) in 22:36; 18 Besana Giacomo M5 (Funtos Bike - Graziana Antoci presidente GC 95

Graziana Antoci presidente GC 95

Nrc) in 22:47; 19 Rosso Giu- lio M3 (Velo Club Brusasco) in 22:50; 20 De Lucia Vin-

Gc 95 Novara Le prime societa della cronoscalata

41 Peter Enrico M5 (Gc Li- vorno Ferraris) in 24:32; 42 Boraso Paolo M5 (Asdilet- tantistica Myg) in 24:35; 43 Melis Marcello M5 (Asdilet- tantistica Myg) in 24:41; 44 Martini Manuel M1 (Sam- maratese) in 24:42; 45 Re- sina Cosimo M6 (Pedale Veloce Agoal) in 24:45; 46 Ticozzelli Gioele Andrea (Asdilettantistica Gc 95) in 24:49; 47 Signorelli Paolo Elmt (Fours Cyclers Team) in 24:49; 48 Dalporto Clau- dio M6 (Asdilettantistica Myg) in 24:52; 49 Bussa Massimo M5 (Gruppo Cicli- stico Mortara) in 24:53; 50 Barbaini Giuseppe M7 (Pe- dale Veloce Agoal) in 24:56.

cenzo M3 (Asdilettantistica Myg) in 22:58; 21 Dan Cor- nel Valentin M1 (Gc Livorno Ferraris) in 23:03; 22 Ma- nuele Bruno M3 (Funtos

Bike - Nrc) in 23:06; 23 Mau- lini Claudio M2 (Asdilettan- tistica Gc 95) in 23:10; 24 Sella Giorgio M4 (Velo Club Brusasco) in 23:18; 25 Sal- vemini Ettore Elmt (Asdilet- tantistica Gc 95) in 23:19; 26 Marchisotti Fabio M2 (Asdilettantistica Effebike) in 23:24; 27 Notarrigo Vin- cenzo M3 (Uc Cigliano) in 23:35; 28 Balzarotti Enrico M6 (Brontolo Bike) in 23:46;

29 Bovino Simone M3 (Asdi-

lettantistica Gc 95) in 23:47;

30 Cabiale Simone M2 (Pes-

sionese) in 23:48; 31 Coppo Giacomo (Asdilettantistica

Effebike) in 23:51; 32 Sciuc- cati Marinella W2 (Asdilet- tantistica Gc 95) in 23:55;

33 Demontis Edmondo M5

(Asdilettantistica Myg) in 23:56; 34 Agazzini Piercarlo M4 (Polisportiva Pettenasco)

in 24:03; 35 Berton Giachetti Giorgio M6 (Rodman Azimut Squadra) in 24:05; 36 Borgo Enrico M5 (Brontolo Bike) in 24:11; 37 Salsa Fabio M4 (Funtos Bike - Nrc) in 24:12;

38 Giolo Andrea M3 (Asdi-

lettantistica Myg) in 24:14;

39 Cannavò Alfio Fabio M4

(Asdilettantistica Gc 95) in 24:18; 40 Pitti Claudio M5

(Asdilettantistica) in 24:22;

VALIDA COME CAMPIONATO NAZIONALE CSAIN DELLA MONTAGNA

Il Controgiro riparte il 9 giugno con la scalata del Mottarone

Dopo la prima prova del Controgiro funestata da un tempo inclemente tra pioggia vento e grandine, per ovvi motivi di sicurezza dettate dalle pessime condizioni meteo, saggiamente la dirigenza della Asd Agrate Conturbia ha deciso

di

posticipate a date da stabilire

la

seconda e terza prova. In merito

alla prima prova, l’organizzazione, assecondando anche le attese de-

gli iscritti, pur avendo disposto il

tutto nei miglior dei modi, nel corso della gara si è trovata a fronteg- giare un improvviso mutamento delle condizioni meteo. Grazie alla dedizione di preziosi collaboratori

la gara, pur con le difficoltà af-

frontate dai concorrenti, si è con-

clusa senza incidenti. Difatti, oltre

si è con- clusa senza incidenti. Difatti, oltre La maglia e le coppe in palio Il
si è con- clusa senza incidenti. Difatti, oltre La maglia e le coppe in palio Il

La maglia e le coppe in palio

Il gruppo in gara alla prima del Controgiro

ai

Asd Agrate Conturbia, dedica una

concorrenti, la direzione della

Ora, fiduciosi, si riparte con l’abi- tuale appuntamento del Mottarone,

meritevole menzione per tutti gli

la

prova, aperta alla partecipazione

addetti, in particolare: “Al servizio

dei tesserati ad enti convenzionati,

a

terra che sono rimasti per ore

riveste anche carattere di Cam-

sotto la pioggia e tempesta, alle scorte tecniche del Comalp che

pionato Nazionale della Montagna CSAIn 2019, quindi con titolo e

impavidi hanno fatto come il solito, un eccellente servizio con infor- mative continue verso la cabina

maglia tricolore assegnata al 1° classificato tesserato CSAIn di ogni categoria, senza distinzione

di

regia della gara, alle auto dʼinizio

di

serie. La manifestazione prevede

e

fine gara con Nicolini, Ambrosini,

un percorso turistico iniziale a ve-

Cocuzza e Brigatti, al medico An-

locità controllata con la disposi-

gelini e al servizio della CRI di Borgomanero. Non ultimi lo staff

zione di due gruppi, partendo da Armeno verso Carcegna, quindi

di

giudizio e rilevamento con Elena,

Legro, per risalire a Miasino e Ar-

Monica, Moreno e Piero e un gra- zie a Mariangela coadiuvata nella

meno con partenza volante data all’uscita di Armeno. Il tratto a ve-

distribuzione e rientro numeri da

Bruno Ferrari”.

locità controllato è da percorrere obbligatoriamente per tutti, gli

eventuali trasgressori saranno esclusi dalle classifiche.

Il primo gruppo che prenderà il via

alle ore 10,00 è composto da con- correnti di 1ª e 2ª serie delle se-

guenti categorie: junior, senior 1 e

2, veterani 1e 2. Il secondo gruppo

prenderà il via alle ore 10.15 ed è composto da concorrenti di 1ª e 2ª

serie delle seguenti categorie: gen-

tleman 1 e 2, supergentleman 1 e

2, debuttanti e donne.

La manifestazione sportiva termina con l’arrivo posto in vetta al Mot-

tarone, pertanto i concorrenti, ter- minata la prova, dovranno rag- giungere autonomamente il luogo

di partenza, percorrendo la discesa

nel totale rispetto del codice della strada, ricordando che dopo il

transito della gara, la strada viene aperta alla libera circolazione.

Di seguito riportiamo le prime po- sizioni della classifica del Contro- giro dopo la prima prova. Junior 1ª serie: 1 Colombo Marco

(Asd Uc Ternatese Dal Molin) 22;

2 Monetta Davide (Asd Clamas

Team) 21; 3 Speroni Matteo (Po-

lisportiva Besanese) 20; 4 Perolio Francesco (Edil Mora Cycle Team)

19; 5 Temporelli Mattia (Agrate Conturbia Asd) 18. Junior 2ª serie: 1 Hanna Samir (Asd Avesani Luca) 22; 2 Beltrami Edoardo (Asd Team Uslenghi) 21;

3 Maestrini Michele (Asd Velo

Club Valsesia) 20; 4 Dotti Ales- sandro (Bici Club Omegna) 10. Senior1 1ª serie: 1 Bellotti Ivan

(Pol. Besanese) 22; 2 Cattaneo Riccardo (Mazzucchelli Racing) 21. Senior1 2ª serie: 1 Levatino Sa- muel (Kilometro Zero Asd) 22; 2 Cattaneo Stefano (Team Mtb Bee And Bike) 21; 3 Depaulis Luca (Edil Mora Cycle Team) 20.

Senior2 1ª serie: 1 Vitrani Fran- cesco (Ceramiche Lemer) 22; 2 Vasco Stefano (Gio’n’Dent) 21; 3 Iovane Felice (Pol. Besanese) 20; 4 Sommaruga Giovanni (Mazzuc- chelli Racing) 19; 5 Brusa Andrea (B&B Cycling Team) 10. Senior2 2ª serie: 1 Fornara Mau- rizio (Edil Mora Cycle Team) 22; 2

Fiore Diego Antonio (Team Hibi- scus Bike) 21; 3 Pastore Marco

segue a pagina 2

pagina 2

£ 7 GIUGNO 2019 £

IL CICLISMO

PROSSIME GARE CSAIN PROSSIME GARE CSAIN PROSSIME GARE CSAIN

PROSSIME GARE CSAIN

PROSSIME GARE CSAIN PROSSIME GARE CSAIN PROSSIME GARE CSAIN

PROSSIME GARE CSAIN

PROSSIME GARE CSAIN PROSSIME GARE CSAIN PROSSIME GARE CSAIN

PROSSIME GARE CSAIN

PIEMONTE

ripetere 11 volte. Org: Asd Bike Team a Ruota Libera

serie con classifiche se-

parate. Ritr: 8.30 piazza

8/6 a Chivasso (TO): 4° Tr. Bikers by Gruppo Carsam,

347-6579730.

Centrale. Part: 10.00 J-S-V

9/6 a Mergozzo (VB): Ci- clostorica sulle strade di Germano Barale. Ritr: 8.00 via Pallanza 25. Part: 9.00. Km 60 pianeggianti. Org:

di

1ª e 2ª serie; 10.10 G-

cicloturistica. Ritr: 7.30 Bi- kers, c.so G. Ferraris 136. Part: 8.30. Km 60. Org: V.C. Brusasco. 8/6 a Borgo Vercelli (VC):

SgA-SgB di 1ª e 2ª serie e Donne. Km 10 a velocità controllata + 12.7 agonistici. Org: Asd Agrate Conturbia

Asd Ciclomania Mi&Ti e Csain VCO 346-7013266 (whatsapp). 9/6 a Trarego (VB): MTB Monte Carza Bike edizione “zero” test percorso. Part:

333-6156622.

Tr. Bar 105 di 1ª e 2ª serie, prova Camp. Prov. BI-VC- NO. Ritr: 12.30 Bar 105, via Vercelli 1. Part: 13.30 G1- G2 di 1ª serie; 13.35 SgA- SgB-Do di 1ª e 2ª serie;

9/6 a Trino Vercellese (VC):

GT Riso e Vino, cicloturistica con breve tratto agonistico. Ritr: 7.30 corso Cavour 97. Part: 9.00 in modalità ciclo-

15.15

V1-V2 di 2ª serie;

9.00. Km 15k Org: Race4fun 331-3813607 (whatsapp). 9/6 a Armeno (NO): Camp. Nazionale della Montagna, 4ª tappa Controgiro di 1ª e

turistica fino a Ottiglio, quindi alle 10.15 inizio tratto ago- nistico di 5 km. Org: Asd Pedale Trinese 320-

4924630.

15.20

G1-G2 di 2ª serie;

17.05 D-J-S1-S2-V1-V2 se- rie tutte. Circuito di km 6 da

CAMPIONATO NAZIONALE MONTAGNA

Il Controgiro riparte il 9 giugno

continua da pagina 1

(Agrate Conturbia Asd) 20; 4 Aleotti Luigi Raimondo (Kilometro Zero Asd) 19. Veterano1 1ª serie: 1 Zaninetti Samuel (Us Vallese) 22; 2 Baggio Flavio (Asd New- sciclismo) 21; 3 Di Marzo Francesco (Kilo- metro Zero Asd) 20; 4 Tognalli Fabio (Asd Uc Ternatese Dal Molin) 19; 5 Tinello Fabio (Agrate Conturbia Asd) 18. Veterano1 2ª serie: 1 Fumagalli Raffaele (Trb Hersh Racing Team) 22; 2 Cantaluppi Oreste (Bicisport Brunelli) 21; 3 Bressan Alessandro (Uc Ternatese Dal Molin) 20; 4 Laghi Alberto (Nervianese) 1919) 19; 5 Ma- derna Bruno (Tecno Assistenza Team) 18. Veterano2 1ª serie: 1 Ardito Marcello (Po- lisportiva Besanese) 22; 2 Pinton Mirko (Asd Newsciclismo) 21; 3 Caccia Simone (Polisportiva Besanese) 20; 4 Locatelli Ales- sandro (Asd Newsciclismo) 19; 5 Silvestro Antonino Giuseppe (Asd Penta Bike) 18. Veterano2 2ª serie: 1 Brivitello Salvatore (Trabattoni Asd) 22; 2 Giovaniello Massimo (Gm Ceramiche) 21; 3 Galli Gianluca (Po- lisportiva Besanese) 20; 4 Gallone Dario (Ossola Cycling Team) 19; 5 Ferazza Marco (Novara che Pedala) 18. Gentleman 1 1ª serie: 1 Di Rita Mario (Gc Campo dei Fiori) 22; 2 Dolce Giovanni (Us Legnanese) 21; 3 Speroni Alessandro (Asna- ghi Cucine) 20; 4 Facciotti Fabrizio (Us Vallese) 19; 5 Castoldi Fabio Antonio (Us Legnanese) 18. Gentleman 1 2ª serie: 1 Bartolozzi Giuseppe (B&B Cycling Team) 22; 2 Crescente Giorgio (Tartaggia) 21; 3 Minchio Mauro (Makako Team) 20; 4 Galli Pietro (Newsciclismo) 19; 5 Ressa Raffaele (Legnanese) 18. Gentlemen2 1ª serie: 1 Giudici Alberto (Us Legnanese) 22; 2 Di Nisio Costantino (Asd B&B Cycling Team) 21; 3 Basalini

Giovanni Paolo (Bici Sport Mottarone) 20;

4 Minuz Paolo (B&B Cycling Team) 19; 5

Barnaba Aldo (Asd Makako Team) 18. Gentlemen2 2ª serie: 1 Forneris Carlo

(Agrate Conturbia Asd) 22; 2 Besozzi Antonio (Sc Bike Delù Mapei) 21; 3 Provolente Francesco (Tornaco La Vichimica) 20; 4 Claisen Wilmo (Asd Team Bike One) 19; 5 Ugatti Mario (Us Legnanese) 18. Superg A 1ª serie: 1 Malvestio Tiziano (Asd B&B Cycling Team) 22; 2 Fontanella Gaetano (Ceramiche Lemer) 21; 3 Som- maruga Flavio (Polisportiva Besanese) 20;

4 Zocchi Alberto (Orange Team) 19; 5 Grolla

Luciano (Asd Brontolo Bike) 18. Super A 2ª serie: 1 Salvadero Augusto (Asd Veroca) 22; 2 Russo Giorgio (Asd Or- lando Lampadari) 21; 3 Lovergine Franco (Asd Team Bike One) 20; 4 Merleratti Remo (Pedale Cossatese Beltr) 19; 5 Piola Franco (Bici Sport Mottarone) 18. Super B 1ª serie: 1 Gasparetto Mario (Pe- dale Senaghese Asd) 22; 2 Bogo Alberto (B&B Cycling Team) 21; 3 Maietti Franco (Asd B&B Cycling Team) 20; 4 Fassone Pier Mario (Gs Casoratese) 19; 5 Stoppa Luciano (Polisportiva Besanese) 18. Super B 2ª serie: 1 Bordin Walter (Poli- sportiva Besanese) 22; 2 Peruccio Adriano (Agrate Conturbia) 21; 3 Villani Alessandro (Novara Che Pedala) 20; 4 Bonalanza Giu- seppe (Novara Che Pedala) 10; 5 Tekeste Woldu (Tornaco La Vichimica) 10. Donna/A 1ª serie: 1 Mariani Valentina (Asd

Mazzucchelli Racing) 22. Donna/B 1ª serie: 1 Gaggini Daniela (Po- lisportiva Besanese) 21; 2 Caimi Patrizia (Asd Team All4cycling) 20; 3 Cantamessa Simonetta (Agrate Conturbia Asd) 19; 4 Etossi Simona (Polisportiva Besanese) 10. Ufficio Stampa e Comunicazione Csainciclismo

Besanese) 10. Ufficio Stampa e Comunicazione Csainciclismo 9/6 a Carignano (TO): G.P. Carignano, 4ª prova Camp.

9/6 a Carignano (TO): G.P. Carignano, 4ª prova Camp. Prov. 2ª serie. Ritr: 9.00

Osteria del Fuoriporta. Part:

10.00 J-S1-S2-V1-V2; 10.05

G1-G2-SgA-SgB-Do. Org:

Carignano Bike. 15/6 a Entracque (CN): 2° Mem. Pasquale D’Apollo, prova unica Camp. Reg. stra-

da. Ritr: 12.00 Bar Pasticceria Millevoglie, via Angelo Barale

4. Part: 14.30 D-J-S1-S2-

V1-V2; 14.35 G1-G2-SgA-

SgB-Do. Circuito da ripetere

6 volte x km 80. Premi: med.

oro primi 3 delle due partenze

+ primi 5 di cat.

16/6 a Brusasco (TO): Me-

dio Fondo delle 3 Province, cicloturistica. Ritr: 7.30 piaz- za San Pietro. Part: 8.30. Km 70. Org: V.C. Brusasco. 16/6 a Borgomanero (NO):

Tr. Top Car, 5ª tappa Con- trogiro di 1ª e 2ª serie con classifiche separate. Ritr:

8.00 Tr. Top Car, via Marconi

8. Part: 9.00 G; 9.08 SgA-

SgB-Do; 10.40 J-S; 10.48

V. Circuito da ripetere 3 volte

x km 70. Org: Asd Agrate

Conturbia 333-6156622. 22/6 a Busano (TO): 5ª pro-

va Camp. Prov. 1ª serie. Ritr: 14.00 Ristorante La Rocchetta. Part: 15.00 J- S1-S2-V1-V2; 15.05 G1-G2- SgA-SgB-Do. 23/6 a Busano Canavese (TO): La Rando delle chiese bianche, 6ª prova Challenge

Open Rando Nord Italia

aperta a Enti e Fci. Km 200, 130 e 90. Ritr: 8.00 Risto- rante La Rocchetta. Part:

9.00 alla francese. Org: Asd

Ultra Team, Eaton, Compa- gnia dei Ciclisti Busano 393- 9900198 (whatsapp). 26/6 a Greggio (VC):

tappa Trittico della Panissa. Ritr: 14.30 Centro Polifun- zionale piazza Ferrarotti. Part: 16.00 G1-G2; 16.05 SgA-SgB-Do; 17.40 J-S1- S2-D; 17.45 V1-V2. Circuito da ripetere 6 e 7 volte x km 61,5 e 72. Org: Asd Bike Team a Ruota Libera 347-

6579730.

29/6 a Oleggio (NO): Mem.

Tadiotto, Giani, Beldì, Arbeia,

6ª tappa Controgiro di 1ª e

2ª serie con classifiche se-

parate. Ritr: 12.00 Gaia Lunch area ex Cantina So-

ciale. Part: 14.00 G; 14.06 SgA-SgB-Do; 15.50 J-S;

15.55 V. Circuito da ripetere

3 volte x km 60. Org: Asd Agrate Conturbia 333-

6156622.

29/6 a Foresto di Carama- gna (CN): 6ª prova Camp. Prov. 1ª serie. Ritr: 14.00 Deli Cafè. Part: 15.00 J-S1- S2-V1-V2; 15.05 G1-G2- SgA-SgB-Do. 29/6 a Biella: Cicloscalata Biella-Oropa, prova unica Camp. Reg. della Montagna. Ritr: 12.00 Cremeria del Piazzo, piazza della Cisterna

7/a. Part: 13.20 trasferimento fino a via Juvarra, quindi via volante. Km 11. Org:

Asd Bike Team a Ruota Li- bera 347-6579730. 7/7 a Agrate Conturbia (NO): Memorial Ferro Adria- no, 2° Tr. MTB La via dei Gamberi nell’ambito del Cir- cuito dei Parchi. Ritr: 7.45 Circolo dell’Allegria. Part:

9.30 per fascia di categorie.

Circuito di 9 km x 3 volte. Org: Asd Agrate Conturbia

333-6156622.

13/7 a Ponderano (BI): Tr. Carol Rent, 7ª tappa Con-

trogiro di 1ª e 2ª serie con classifiche separate. Ritr:

12.00 sede Penta Bike, stra-

da Antica per Biella 1F. Part:

14.00 G; 14.06 SgA-SgB- Do; 15.50 J-S; 15.55 V. Cir- cuito da ripetere 3 volte x km 60. Org: Asd Agrate Con- turbia 333-6156622. 21/7 a Susa (TO): Susa-

Susa, 7ª prova Challenge

Open Rando Nord Italia aper-

ta a Enti e Fci. Km 200. Org:

Asd Susa Bike 333-4239359. 27/7 a Revislate (NO):

Mem. Fraccaro e Giacomet-

ti,

giro di 1ª e 2ª serie con

classifiche separate. Ritr:

12.00 Tendone Festeggia-

menti della Pro Loco. Part:

14.00 G; 14.06 SgA-SgB-

Do; 15.50 J-S; 15.55 V. Cir-

cuito da ripetere 3 volte x km 66. Org: Asd Agrate Con- turbia 333-6156622. 4/8 a Villadossola (VB):

Tr. Avis, 8ª tappa Contro-

Raduno con certificazione de “La Cascata del Toce”.

Ritr: 7.30 Il Regalo, via Do-

modossola 27. Part: 8.30 insieme. Km 50. Org: Funtos

Bike 339-8334229 (what- sapp). 17/8 a Bogogno (NO):

Mem. Raso Antonio. Ritr:

12.30 Bar Il Quadrifioglio.

Part: 14.30 G; 14.35 SgA- SgB-Do; 16.00 J-S; 16.05

V. Circuito da ripetere 6 volte

x km 60. Org: Asd Agrate Conturbia 333-6156622.

LOMBARDIA

9/6 a S.Colombano al Lam-

bro (MI): 10° Tr. Colli Banini, 7ª prova Francigena MTB Cup aperta a Enti e Fci. Ritr: 8.00 Azienda Nettare dei Santi, via Capra 17. Part:

10.00. Circuito collinare su strade sterrate e sentieri del parco di 7,1 km (disl. 200 mt.) da ripetere 4 volte. Org:

Asd Orio Bike 348-0921130. 22/6 a Dorno (PV): 6ª tappa Giro della Provincia di Pavia, Mem. Giancarlo Invernizzi aperto agli Enti. Ritr: 12.00 Bar Marilyn, piazza S.Rocco 9. Part: 13.30 G1-G2 1ª e 2ªserie; 13.35 SgA-SgB-Do

di 1ª e 2ª serie; 15.15 J-S1-

S2-V1-V2 di 1ª serie; 15.20 J-S1-S2-V1-V2 di 2ª serie. Org: G.C.A. Garlasco. 23/6 a Gallarate (VA): Su strade bianche bike 4 par- kinson’s. Ritr: 8.30 zona in- dustriale, viale Unione Eu- ropea. Part: 9.00 alla fran- cese. Km 40. Org: Amici Bici Gallarate 347-4664075 (whatsapp). 30/6 a Robecco sul Navi- glio (MI): Brontolo Bike Day, Mem. Mainardi Romano.

Ritr: 7.30 Parco Villa Terza- ghi. Part: alla francese dalle 9.00. Cicloturistica non com- petitiva di 50/90 km, MTB- gravel di 40 km e pedalata ecologica di 30 km. Ricco

pacco gara ai primi 500

iscritti. Premio per i 10 gruppi sportivi più numerosi. Il ri- cavato andrà in beneficenza. Org: Asd Brontolo Bike www.brontolobike.it 28/7 a Salice Terme (PV):

Randonnèe delle 4 regioni, 8ª prova Challenge Open Rando Nord Italia aperta a Enti e Fci. Km 300, 200, 130 e 85. Org: Asd Pedale Godiaschese 329-1022275 25/8 a Cittiglio (VA): Ra-

duno con certificazione del “Cuvignoning”, prova valida per CicloVarese Cicloscalate Challenge. Ritr: 7.00 Risto- rante La Bussola, via G. Marconi 26. Part: dalle 7.30 alle 10.00 alla francese. Di- stanza a scelta 1, 2, 3, 4 la cima del Cuvignone per la stessa via o vie diverse. Org: Funtos Bike 339- 8334229 (whatsapp)

LAZIO

8/6 a Aprilia (LT): 1° Tr. Aprilia, riservato alle società iscritte alla Coppa Lazio. Ritr: 13.00. Part: 14.00 fascia seniores, al termine fascia adulti. Circuito di Aprilia per Km 60. Info: 342-1041185. Iscr: 333-4829110. 15/6 a Amaseno (FR): 2° Tr. Città di Amaseno, 20ª tappa Giro della Ciociaria Master aperta a Fci ed Enti. Ritr: 13.30 Bar La Perla, viale Umberto I. Part: 15.00 (2 partenze). Circuito on-

dulato di km 6,5 da ripetere 9 volte. Iscr. e info 389-

6881357.

16/6 a Colleferro (RM):

Mem. Lino La Noce, Trofeo Cicli Coppola, cronometro

individuale, aperta a Fci ed Enti, valida anche prova Coppa Lazio. Ritr: 7.00 Ri- storante La Noce, via Fon- tana Barabba (via Casilina Km. 53.900). Part: 9.15Cir- cuito da ripetere 4 volte x km 16. Pranzo convenzio- nato a 20 euro. Org: Cicli Coppola 333-4829110. 20/6 a Monticchio di Ser- moneta (LT): Ritr: 13.00 Ri- storante La Torre. Part:

15.00. Org: Nuovo Pedale Pontino 328-6435428. 22/6 a Ripi (FR): 5° Tr. Co- mitato Festeggiamenti S. Giovanni in Ripi, 21ª tappa Giro della Ciociaria Master. Ritr: 13.30 Bar Cortina, via San Giovanni. Part: 15.00. Circuito vallonato di 13 km

da ripetere 5 volte. Preiscri-

zione su www.speedpass.it. Org: Asd Ciclistica Ciociara

389-6881357.

23/6 a Velletri (RM): 1° Tr. Ristorante Sole Luna, riser-

vata alle società iscritte alla Coppa Lazio. Ritr: 7.45 Ri- storante Sole Luna, via Sole Luna 6, 5 Archi. Part: 9.00

e 9.03. Circuito classico

“Sole Luna “. Info: 342- 1041185. Iscr: 333-4829110. 27/6 a Sermoneta Scalo (LT): Ritr: 13.00 Bar La Fra-

schetta. Part: 15.00. Org:

Nuovo Pedale Pontino

328.6435428. centro storico XC. Org: Sca-

6/7 a Cassero (SR): Vivi il

km 200 e 120. Ritr: 6.00 Castelmoto e Piper Bar, via Pier Santi Mattarella 39. Part: dalle 6.30 alle 8.00. Org: Asd Dirty Bike Castel- vetrano 331-2004656.

Mari e Monti Randonnèe di

za. Org: Amici del Pedale. 30/6 a Castelvetrano (TP):

di attività di Memmo Cucuz-

SICILIA

9/6 a Ragusa: 2ª GF di Ra- gusa Parco dei Mulini, 6ª tappa regionale GF di MTB. Org: Bike Ibleo 338-3087362. 16/6 a Palazzolo Acreide

(SR): Vivi il centro storico

di MTB, 1ª prova 3° trofeo

San Paolo. Org: Akraion

338-2520423.

23/6 a Cinisi (PA): 4ª Cro- noscalata individuale Cini- si-Piano Margi, 7ª prova Grand Tour Sicilia, 7ª prova Giro Interprovinciale TP-PA. Ritr: 8.00 corso Umberto I. Part: 9.30. Iscr: www.spe- edpass.it. Org: Asd Gli Amici della Bici 333-5766015. 23/6 a Patti (ME): Randon-

nèe Libero Grassi, Randon-

csain. Org: Asd Ciclotyndaris

338-8107930.

23/6 a Avola (SR): 6h di Avola di MTB, 3ª tappa Re- gionale Endurance. Org: Po- lisportiva Mtb Avola 335-

7722117.

30/6 a Scicli (RG): Ciclo-

storica La Gloriosa per i 51

29/6 a Morolo (FR): 1° Tr. Bar Maracaibo, 14ª tappa Giro della Ciociaria Master aperta a Fci ed Enti. Ritr:

13.30 Bar Maracaibo, via

Morolense Sp11 Contrada Madonna del Piano. Part:

15.00 (2 partenze). Circuito completamente piatto di km. 6 da ripetere 10 volte. Iscr. e info: 389-6881357. 7/7 a Roccasecca (FR):

Gran Fondo di Roccasecca aperta a Fci ed Enti con- venzionati. Ritr: 6.30. Part:

9.00. Info: 331-4489250.

MOLISE

10/8 a Campitello Matese di S.Massimo (CB): Camp. Nazionale cronoscalata, pro- va Camp. Reg. Ritr: 7.00

Hotel Kristiania. Part: 9.30. Iscr. su www.speedpass.it. Org: Gs Termoli 348-

2598544.

PUGLIA

9/6 a Ugento (LE): 1° Tr.

Uxentum, Mem. Enzo Preite, 3ª prova Circuito Lu Sole,

lu Mare, lu Ientu. Ritr: 7.00

via Martiri di Belfiore. Part:

9.10 J-S1-S2-V1-V2; 9.15 G1-G2-SgA-SgB-D-Do. Org:

Gc Bike Passion 345-

9304640.

CALABRIA

16/6 a Reggio Calabria: 3ª prova Interregionale GF di MTB. 30/6 a Reggio Calabria: 4ª prova Interregionale GF di MTB.

ta - Bazzano.

13/7 a Pozzallo (RG): Ran- donnèe Csain Regionale MTB. Org: MTB Pozzallo

340-4049142.

20/7 a Scicli (RG): Vivi il centro storico XC. Org: Amici del Pedale.

21/7 a Floridia (SR): Ran-

donnèe Scatà, Randon- csain. Org: Scata Bazzano. 21/7 a Cinisi (PA): Giro Si- cilia Orientale. Org: Amici della Bici Cinisi Terrasini. 27/7 a Vizzini (RG):Vivi il centro storico XC. Org: MTB Vittoria 333-4140750. 28/7 a Pozzallo (RG):Ran- donnèe, Randoncsain. Org:

Asd MTB Fk Pozzallo 340-

4049142.

SARDEGNA

8/6 a Trinità dʼAgulto (SS):

Tr. Festeggiamenti Patrona

aperto agli Enti convenzio-

narti. Ritr: 14.30 piazza del Comune. Part: 16.00. Premi:

primi 3 di cat. Info: 392-

0246974.

9/6 a Samatzai (SU): Tr. Città di Samatzai aperto agli Enti convenzionarti. Ritr:

8.00 via Cagliari. Part: 9.30. Premi: primi 3 di cat. Info:

349-8768237.

22/6 a Carbonia (SU): Tap- pa Sulcis Iglesiente aperta

agli Enti convenzionarti. Ritr:

14.30 La Grande Miniera. Part: 16.00. Premi: primi 3

di cat. Info: 338-8071853.

23/6 a Carbonia Barbusi (SU): Camp. Reg. crono squadre aperto agli Enti con- venzionarti. Ritr: 8.00 Bar- bus. Part: 10.00. Premi: primi 3 di cat. Info: 338-8071853.

per ABBONARSI o rinnovare lʼabbonamento a

amatori

Abbonamento annuale - 50 numeri al prezzo di € 38,00

Modalità di pagamento:

- Bollettino di conto corrente postale: c/c n. 10724243 intestato a:

Corponove Editrice via Baioni 18 - 24123 Bergamo IBAN IT 28 S 07601 11100 000010724243

- Vaglia postale intestato a Corponove Editrice srl via Baioni 18 - 24123 Bergamo

- Assegno circolare o bancario intestato a Corponove Editrice srl via Baioni 18 - 24123 Bergamo

IL CICLISMO

£ 7 GIUGNO 2019 £

pagina 3

VISSUTA E RACCONTATA DALL’ASSOCIATO CSAIN PAOLO MASSENTI

La Randonnée 1.000 km di Sardegna e la 6+6 Isole del Mediterraneo

Abbiamo raccolto le impres- sioni del noto randounner

sardo Paolo Massenti, atleta CSAIn della Dimonios Bike Team che, ha percorso tutte

le tappe del fantastico viaggio

attraverso Sardegna e Sicilia, percorrendo i 2.100 km del- l’intero evento, tenendoci at- tenti alle sue “fatiche” quoti- diane anche attraverso un avvincente susseguirsi di di- rette via Facebook. Sarde-

gna e Sicilia sono state teatro dell’evento sportivo che han- no avuto nel mare il suggello della continuità. Paolo Mas- senti ci racconta quelle che sono state le sue emozioni che, insieme agli altri parte- cipanti ha goduto nel peda- lare nelle due isole e nella loro grande civiltà. La 1.000 km di Sardegna, che ha con- sentito di partecipare con la formula propria dei brevetti randonneurs di lunga distan- za, era composto di tre bre- vetti ACP rispettivamente di 200 km, 300 km e 400 km e il brevetto Italia Grand Tour. Un Brevetto Audax Randon- neur Italia da 1200 km (6+6 isole del Mediterraneo), com- posto da due brevetti ACP

la supervisione di Audax Ran-

donneur Italia, un’esperienza unica grazie alla quale oltre 200 atleti da 23 nazioni, han- no avuto la possibilità di pe-

dalare nelle straordinarie terre

di due grandi isole ed attra-

versare il Mediterraneo, il mare crocevia di culture, lin- guaggi e civiltà di ogni tempo. Nel percorso sardo, di 617 km e 6853 mt di dislivello, che si è svolto in gran parte lungo la “SS 125 Orientale Sarda” attraverso celebri ed ospitali località costiere senza farsi mancare una escursione nel montuoso e suggestivo entroterra per toccare arcaici

paesi dell’Ogliastra, della Bar- bagia e delle Baronie, culle del vino Cannonau e del for- maggio pecorino sardo. Nel percorso siciliano, di 591 km

e 6302 di dislivello, i ciclisti sono partiti dal lungomare di Palermo e, una volta giunti

a Termini Imerese, si sono

addentrati nell’entroterra per-

correndo la storica “SS 120 dell’Etna e delle Madonie”

giungendo, dopo la mirabile visione del vulcano più alto

e attivo d’Europa sulla costa

del mare Ionio e lungo la co-

sono poco più di 510.000 le pedalate effettuate in questo grande viaggio, un viaggio slow, un viaggio dentro me stesso, dentro i miei occhi ancora scorrono le luci del

giorni e delle notti passate

in sella a pedalare. Ho co-

nosciuto tantissime persone

e vissuto le più disparate si-

tuazioni, da quelle di euforia

a quelle di tristezza, da quelle

più caotiche a quelle di estre-

ma solitudine, ho vissuto un modo diverso di vivere la bi- cicletta. Ho vissuto l’ambiente

circostante a 360º ma, è so- prattutto, il fatto di aver in- contrato un tempo tutt’altro che favorevole ha fatto da amplificatore a tutte queste emozioni. Tutto ha inizio do- menica 21 aprile con la 200 km dove, purtroppo, ho in-

contrato le prime difficoltà dovute al forte vento che im- perversava la Sardegna, con-

cludo con la consapevolezza che l’indomani sarà ancora

più dura. Lunedì 22, il giorno

della 300 km, con l’itinerario reso speciale da due settori

su sterrato, ha fatto sì che si

delineasse una giornata dav-

vero intensa dal punto di

si delineasse una giornata dav- vero intensa dal punto di Paolo Massenti con i coniugi Rosellini

Paolo Massenti con i coniugi Rosellini

cancella ogni possibilità di mantenere la calma. Il per- corso non presenta grandi altitudini da sorpassare ma,

alla pioggia si aggiunge che

il percorso è totalmente

esposto al vento, conduzione

tale da divenire mentalmente stressante e dispendioso dal punto di vista energetico. La progressione in notturna mi regala una sensazione di solitudine meravigliosa sono

in un posto incastonato nella

macchia mediterranea più

selvaggia: la Costa Verde. Le ultime luci della notte ten- dono infine ad accompa- gnarmi fino al traguardo. Ter-

minata la 400 km, ho avuto

giusto il tempo di dare una veloce controllata alla bici e preparare l’equipaggiamento

per i brevetti successivi. La giornata scorre veloce, con- segno i bag drop per il viag- gio in Sicilia e presto arriva

il momento del briefing per

l’evento 6+6. È tutto surreale, oltre 200 atleti da 23 nazioni

fremono e ascoltano impa- zienti le direttive imposte dall’organizzazione, che

da 600 km uno in Sardegna

e uno in Sicilia.

La partenza prevista alle ore

rando. L’ultima asperità di giornata mi ha visto, sotto scrosci di pioggia, insieme

ad altri compagni di viaggio

correre finché nella notte sono arrivato ai piedi del- l’Etna dove, a Linguaglossa,

ho effettuato una pausa per

sorpassare il passo di Arcu

risistemare corpo e mente.

e

Tidu prima di raggiungere

Son passati appena 250 km

il

traguardo!! Scoppio in la-

ma

ho messo sotto le ruote

crime stringendo la bandiera

ben 4.000 mt di dislivello.

della mia amata Sardegna,

Un

duro colpo come inizio.

una bandiera dove tutti i miei parenti amici e sostenitori hanno voluto lasciare una firma o un messaggio di in- coraggiamento. Bandiera che

mi accompagnerà per il resto

del “viaggio”. Parigi ora è

Lasciato il punto di controllo

di Linguaglossa, dove ho ap-

prezzato l’arte ed i colori del

tipico carretto siciliano, rag- giungo la costa orientale, at-

traversando i Giardini Naxos

e poi velocemente a nord

più

vicina, quasi la tocco con

fino

a Messina, da qui i colori

la

mano, ma la sfida non è

del

giorno della costa set-

ancora finita. Mi rimane il

tentrionale mi accompagna-

tempo di una doccia, siste-

no

e, tra un sorriso e una

mare la bici e son di nuovo

foto

attraverso Marina di Pat-

in marcia, stavolta accom-

ti, Cefalù e San Stefano di

24:00 di mercoledì 24 aprile

pagno il resto degli atleti al-

Camastra. Il tramonto mi re-

da Quartu S.Elena è un tri-

l’imbarco a Cagliari dove la

gala uno sguardo differente

ultimo difficile passaggio nel

pudio di colori luci e suoni, i 3 giorni passati sopra la bici intensi e duri sembrano come

nave ci aspetta per traghet- tarci a Palermo durante la notte, approfittando per ri-

sulla costa palermitana, un

traffico della città mi regala

sparire davanti all’euforia di

storatore riposo cullati dalle

gli

ultimi brividi. Ora tremo,

partecipare ad un evento di

onde del Tirreno. Cena e

tremo di gioia e non riesco

tale difficoltà e importanza. Pronti? Viaaaaa!!!! Si parte

piccole raccomandazioni da parte degli organizzatori ed

ad esprimere la felicità, tutta la stanchezza accumulata

veloci nei primi km fino a

in

un attimo è mattina. Dopo

mi

piomba addosso come

impostare il giusto ritmo di

un’energetica colazione, si-

un

macigno. Timbro il foglio

percorrenza non appena ar-

stemo le sacche nella bici,

di

viaggio, saluto, una foto e

rivati alla prima asperità di

si

scende dalla nave e ci di-

mi

chiudo in bagno dove,

giornata, il passo di Arcu e

rigiamo al punto di partenza

una doccia bollente non rie-

Tidu, passano i km e il sole

della nuova tappa. È l’ultimo

sce

a eliminare le mille emo-

si

presenta deciso ed impo-

brevetto, si parte apponendo

zioni scolpite nel corpo e

nente, l’intera giornata ci

vede pedalare sotto un vento caldo africano, si percepisce che la totalità dei partecipanti faticherà non poco. Un breve momento di riposo a Dorgali per l’approssimativa cura di alcune dolorose lacerazioni

dovute al prolungato contatto con la sella, mi permettono

di mettere appunto una stra-

tegia conservativa per i ri- manenti 200 km. Riparto, ma il valico di Genna Silana

il timbro sabato 27 ore 09:00.

Parto veloce nella caotica e colorata Palermo. Non co- nosco cosa mi riservano i 600 km siciliani, di sicuro mi regaleranno emozioni nuove ma, difficoltà non meno insi- diose della Sardegna. La- sciato Palermo, seguendo il

foglio di viaggio, mi son di-

retto lungo le strade che por- tano al Parco delle Madonie, un incredibile e pittoresco susseguirsi di sali e scendi

nella mente. La magia della 6+6 mi ha letteralmente stre- gato, mi butto a letto, mi la-

scio andare, chiudo gli occhi.

È

guiti! Conquisto di diritto un posto nella Nazionale Italiana ARI ed infine, ho i pass per Parigi, concludo con 2.100

km percorsi e 24.000d+ qual-

cosa come 510.000 pedalate ed oltre!! Che numeri ragaz- zi!!! Prima di cadere in un sonno profondo il mio ultimo

FATTA !! 5 brevetti conse-

di

600 km, uno in Sardegna

sta sono passati a Messina

vista atletico ma non solo;

gli

80-90 km/h, aspetto che

e

uno in Sicilia. Il brevetto

per rientrare verso la desti-

infatti ci sono stati i venti a

ARI valido anche come prova del Campionato Italiano.

nazione di arrivo Palermo toccando le città di Marina

raffiche che hanno raggiunto

Dunque, 1.000 km di Sar-

di

Patti, Cefalù, San Stefano

mi

ha letteralmente prosciu-

degna e la Randonnèe “6+6

di

Camastra.

gato di ogni energia. A ter-

il

fatto che le previsioni nel

isole del Mediterraneo” sono state molto di più di due ran- donnèe valide per le qualifi-

Paolo Massenti, nella confi- denziale conversazione, ci racconta, con entusiasmo,

mine prova mi ha confortato

giorno seguente sarebbero

cazioni alla Parigi-Brest-Pa-

la

sua incredibile avventura

migliorate.

rigi, per coloro che infatti

su pedali e di quante emo-

Martedì 23 il gioco si fa

hanno completato tutte le distanze previste si sono aperte le porte della qualifi-

zioni ha vissuto in sella alla sua bici. Queste le sue emo- zioni: “ho pedalato in tutte le

duro!! Mi allevia sapere che attraverserò il Campidano e che nei 400 km previsti vi è

cazione alla PBP 2019.

condizioni climatiche, mentali

il

passaggio nel paese in cui

La

6+6 isole del Mediterraneo

e

fisiche i 2.100 km vissuti a

vivo, Guasila. Invece si pre-

ha rappresentato il fiore al- l’occhiello del progetto Italia del Grand Tour, un evento organizzato magistralmente dalla asd Bike Rando con egida dell’EPS CSAIn e con

colpi di pedale che mi hanno raccontato in 510.000 im- magini la storia, la cultura, l’identità di due magnifiche isole! Un numero così grande perché ho fatto un calcolo e

senta tutt’altro che semplice

tutt’altro che confortevole, dopo pochi km dalla parten-

è

spiega in ogni particolare,

anche in lingua inglese, tutti

stato terribile! il vento ghiac- ciato ed il sonno mi creano

è

a quota 1000 s.l.m che, uniti

a strade dissestate e il forte

pensiero va alla mia adorata

famiglia.

za

ci accompagna, per circa

i dettagli dell’avventura che

non poche preoccupazioni

caldo, hanno reso molto com-

Ufficio Stampa

140 km, una fastidiosa alta-

ci

si avvia a vivere. La 6+6

ma, con l’alba e il sole questa

plicata la gestione delle ener-

e comunicazione

lenante pioggerellina che

si

compone di due percorsi

sensazione è andata miglio-

gie. Strade difficili da per-

Csainciclismo

INTERREGIONALE CSAIN DI CRONOSCALATA

Il CiclocronofatappaaSant’Angelodei Lombardi

CRONOSCALATA Il CiclocronofatappaaSant’Angelodei Lombardi Il podio assoluto Il podio femminile SantʼAngelo dei

Il podio assoluto

Lombardi Il podio assoluto Il podio femminile SantʼAngelo dei Lombardi (AV) - Con la

Il podio femminile

SantʼAngelo dei Lombardi (AV) - Con la stretta collaborazione tra la Asd Speedarrow e il Team O’Metetore,

soddisfatti, confermano l’appuntamento per il 2020. Celestino Anzivino W2: 1 Giancola Letizia (Pentria).

clisport 2000); 3 Sateriale Gino (Cicli- stica Sannita); 4 Iantosca Carmine (Civitas); 5 De Pompa Luigi (Civitas);

ha avuto luogo alla prima cronoscalata

W1: 1 Cipriano Maria (Lupi Irpini).

6 Irizarry Ramon (LupinBike); 7 La

di

Sant’Angelo dei Lombardi, valida

M8: 1 Orlando Cosimo (Team Padre

chio Mario (Civitas); 4 Sorrentino Mario;

Luna (Pasquale Brasciwood).

per il torneo Ciclocrono (Campionato interregionale CSAIn di cronoscalata). Alla manifestazione hanno partecipato

forze dell’ordine), è stato lo scalatore

Pio); 2 De Gennaro (Aquino Adolfo Team Ciclismo Sorrentino); 3 Vernac-

M3: 1 Vecchione Paolo (Pit Stop Ra- cing Team); 2 Calò Giuseppe (Apice Tre Colli); 3 Imbriano Costantino (Team

54 atleti provenienti dalle Campania,

5

Lauro Emilio (Team Prof Bike); 6

O

Metetore); 4 Forgione Rocco (Team

Puglia e Molise. La partenza del primo

Caggiano Graziano (Brasciwood); 7

Sannita); 5 Schettino Pasqualino Pietro

O

Metetore).

concorrente è avvenuta alle 15.11 con le due donne di giornata, Giancola Letizia e Cipriano Maria, a seguire tutte le altre categorie maschili. A fissare il miglior tempo sui 7,8 km (chiusi al traffico, presidiato in ogni punto grazie anche alla presenza delle

Raffaele Cinque del Team Ciclismo Sorrentino con un tempo di 18.36.214, seguono Angelo Vaccaro con un tempo

Dell’Angelo Giuseppe (Scandone Ci- clismo). M7: 1 Sanacore Giovanni Carlo (Team O Metetore); 2 Sileo Nicola (Asd Mar- mo Platano); 3 Chiuchiolo Lino (Bra- sciwood). M6: 1 Catapano Fabrizio (Daunia Cy- cling); 2 Ziviello Eugenio (Scandone Ciclismo); 3 Capece Vito (Asd Marmo Platano); 4 Bosco Mario (Ciclistica

M2: 1 Vaccaro Angelo (Nuovo Millen- nio); 2 D’Antuono Giuseppe (Team D’Aniello); 3 Cioffi Francesco (Team Ciclismo Sorrentino); 4 Del Sordo (Car- mine Scandone Ciclismo); 5 De Sanctis (Gerardo Asd Marmo Platano); 6 Fer- rara Cristian (Team O Metetore). M1: 1 Cinque Raffaele (Team Ciclismo Sorrentino); 2 Sportillo Cosimo (Cicli- sport 2000); 3 Fornaro Ciro (Ciclisport 2000); 4 D’Amico Fabio (Extreme

tetore); 7 Buonpane Giuseppe (Asd

di

19.10. 608 e Paolo Vecchione con

(Asd Marmo Platano).

2

Conte Alfonso (Team Prof Bike); 3

Team); 5 Mosca Antonio (Team Prof

un tempo di 19.21.140. Gli uomini vincitori delle categoria

M5: 1 Bocale Elvio (Team Rdr Bikers);

Bike); 6 Braccia Andrea (Team O Me-

sono stati: Cosimo Orlando, Sanacore Giovanni, Catapano Fabrizio, Bocale Elvio, Angrisani Gianni, Vecchione Paolo, Vaccaro Angelo e Cinque Raf-

Cappuccio Franco (Rummo Giannini Diesse Busico); 4 Genito Carmine (Ci- clistica Sannita); 5 Catapano Francesco (UC Foggia 1976); 6 Tempone Giu-

Marmo Platano); 8 Morgillo Michele (Lupi Irpini). Elmt: 1 Evangelista Cristian (Lupin- Bike); 2 Carullo Carmine (Circolo Ama-

 

faele

seppe (Leonessa Takler Ceglie Bike);

tori della Bici); 3 Salerno Francesco

La ricca premiazione è stata preceduta

7 Scognamiglio Antonio (Speedarrow).

(Scandone Ciclismo); 4 Muollo Leo-

da un party di tutto rispetto curata degli organizzatori che, pienamente

M4: 1 Angrisani Gianni Claudio (Team Prof Bike); 2 Dapolito Giuseppe (Ci-

nardo (Scandone Ciclismo); 5 Garofalo Elio (Scandone Ciclismo).

AL 4° ANNO DI ATTIVITÀ

MtbRuoteLibereFerentino

Ferentino (FR) - Il gruppo MTB Ruote Libere di Fe- rentino, affiliato a CSAIn Frosinone, ha celebrato il suo quarto anno di attività

invitando tutti gli amanti della mountain bike per festeg- giare insieme in una escur- sione ecologica in MTB. La manifestazione tenutasi do- menica 12 maggio ha avuto luogo con ritrovo e arrivo presso il Parco Molazzete, località Tofe Ferenti. Nonostante le incerte con- dizioni meteo, si sono pre- sentati all’appuntamento una ottantina ciclisti tra donne, uomini e ragazzi, provenienti anche dal circondario laziale.

I partecipanti, che hanno

percorso tutti insieme i circa 20 km del tracciato a con- tatto con la verdeggiante natura primaverile del frusi-

nate, scoprendo le bellezze

dei luoghi, hanno concluso la giornata in armonia con-

sumando un tonificante pa- sta party.

nate, scoprendo le bellezze dei luoghi, hanno concluso la giornata in armonia con- sumando un tonificante
nate, scoprendo le bellezze dei luoghi, hanno concluso la giornata in armonia con- sumando un tonificante
nate, scoprendo le bellezze dei luoghi, hanno concluso la giornata in armonia con- sumando un tonificante

pagina 4

£ 7 GIUGNO 2019 £

IL CICLISMO

AL VIA I MIGLIORI SPECIALISTI DEL CENTRO ITALIA

Roma: assegnatelemagliedel cronometro

DEL CENTRO ITALIA Roma: assegnatelemagliedel cronometro I campioni romani del cronometro Il podio della cronocoppie
DEL CENTRO ITALIA Roma: assegnatelemagliedel cronometro I campioni romani del cronometro Il podio della cronocoppie

I campioni romani del cronometro

Il podio della cronocoppie

I campioni romani del cronometro Il podio della cronocoppie Una partenza della cronometro Una partenza della

Una partenza della cronometro

Il podio della cronocoppie Una partenza della cronometro Una partenza della cronocoppie Frascati (RM) - La

Una partenza della cronocoppie

Frascati (RM) - La Coppa

Lazio è ospite del circuito

(Team Bike Ballero) con 11’49” sale sul gradino più

lei la coppia Lombino-Se- vera 12’26”, medaglia d’ar-

capitanati dal loro allenatore Moreno Poggi, che svolgono

di

Torvergata, per l’occasio-

alto della gara aperta a Fci

gento a Felici-Tavera 12’45”

la

loro attività a Torre Maura

ne completamente chiuso

ed

enti a seguire con 11’51”

e

di bronzo a Possidente-

in

via Pietro Olina e dagli

al

traffico.

Simone Madolini di Roma

Di

Cesare 12’47”.

amici della Handbike Gianni,

Il

direttore di corsa Ema-

(Pro Bike Racing Team) e

Con il tempo di 11’34” la

Marco, Manolo e Ciro che

nuele Chiominto alle ore

Fabio Falcione 11’57” (Team

coppia al maschile Falcio-

ci

hanno onorato della loro

15.15 precise ha dato il via

Bike Ballero), un podio ve-

ne-Madolini sbaraglia tutti e

compagnia.

alla gara, il cielo si presenta nuvoloso, ma il percorso che si snoda nella Città dello Sport all’ombra della “incompiuta” Vela di Cala- trava, rimarrà asciutto per tutta la gara, permettendo

di sviluppare medie da for-

mula 1. Gli atleti prendono il via in- tervallati da un minuto l’uno dall’altro, prima la gara sin- gola e al termine la crono- coppie.

Per gli atleti iscritti alla Cop- pa Lazio, uno stratosferico Angelo Maggi (Asd Audax- Fiormonti) ottiene con 11’46”

la migliore prestazione e si

aggiudica la categoria gen- tlemen1, altro tempo di ri- lievo nei senior2 è quello Francesco Pesciaioli (Cicli Castellaccio) 11’47”. Prime piazze per gli junior Ales- sandro Duca (Cicli Rossi) con 12’50”, senior1 Giovanni Rinicella (Audax-Fiormonti) 12’33”, veterani1 Massimi- liano Tavera (Ciclotech-Blok- ko Racing Team) 12’32”, ve- terani2 Alessandro Colombo (Audax-Fiormonti) 13’28”, gentlemen2 Luigi Onofri (Hjperion) 13’11”, super Ot-

tavio Borini (Hjperion) 16’28”, donne Marcella Lombino (Bi- kelab Scuola Ciclismo) 13’35” che conquistano così

il titolo di campione provin-

ciale di specialità. Buone le prestazioni di Mi- lena Felici, Antonio Celluzzi, Luigi Torricella, Roberto Fa- vullo, Gianni Adamo, Ales- sandro D’Amico, Andrea Mi- nissale, Matteo Fiorentini. La gara assegnava le im- portanti maglie di campione provinciale crono Csain Roma, che venivano con- segnate dai titolari dell’azien-

da Caffè Girolimetti, i fratelli Valerio e Raffaella Giroli- metti, e dal patron della ma- nifestazione Nello Di Gen- naro e dal suo validissimo braccio destro Lorenzo Rosi

e dal responsabile ciclismo

Csain Roma Claudio Tro- varelli. Un successo sia di parteci- panti che di apprezzamento da parte dei concorrenti già alla prima edizione. Al via i migliori specialisti del centro Italia di questa affascinante disciplina.

Il plurivittorioso atleta di

Grosseto Luciano Pasquini

ramente stellare. Ottimi tem-

pi per, Romualdo Ingrosso,

Giorgio Antonelli, Marco Se- vera, Stefano Ferminelli, Giancarlo Ingegneri, Ales- sandro Mancini, Salvatore De Bonis, Alessandro Gui-

dotti. Non meno avvincenti la gara delle cronocoppie dove ha eccelso in quella mista lui e

si aggiudica il prestigioso ti-

tolo crono Caffè Girolimetti, segue con un distacco mi- nimo il duo Di Cesare-Mi- nissale 11’36” e con 11’40”

in maglia rosso-nera Mag-

gi-Rinicella. Bene la crono- coppie tutta femminile di

Bortolotto-Pelella in 13’25”. Ospiti i ragazzi del basket

in carrozzina della SS Lazio

Un ringraziamento per l’ot- timo lavoro svolto alla Polizia Municipale del VI Municipio capitanata dal comandante Luca Mario, ai giudici na-

zionali Csain, al servizio sa- nitario e alla Protezione civile del VI Municipio. Trofeo per società alla asd Team Bike Ballero di Gros-

seto.

PROVA DEL GIRO DELLA CIOCIARIA

In140 per il Trofeo Eurocaffè

Cassino (FR) - Vittoria in volata di Cesare Marocco “Team Cesaro Falasca” tra gli over 45, mentre Vincenzo Pisani “Euronix Team” si af-

ferma in solitario tra gli under 44, con Massimiliano Scafuri “Amici del Pedale” che si afferma nella fascia promo- zionale. al Trofeo Eurocaffè organizzato dall’Asd M.B. Lazio Eco Liri. Over 44: 1 Marocco Cesare (Team Cesaro Falasca); 2 Chiariello Antonio (Team Fal- co); 3 Paoli Daniele (Redin- gò); 4 Ottaviano Fabio (Faga Gioielli Racing Team); 5 Bot- tone Donato (Team Cesaro Falasca); 6 Bertozzi Fabio (Audax Fiormonti); 7 Vadalà Cristian (Neebike); 8 Iazzetta Raffaele (Polizzi Bike); 9 Monaco Alfonso (Team Fal- co); 10 Costa Massimo (MB Lazio Ecoliri); 11 Cancanelli Roberto (MB Lazio Ecoliri);

12 Capasso Giulio (Team

Falco); 13 Guida Silvio (Mu-

rolo Costruzioni); 14 Cipullo Andrea (Euronix Team); 15 Pannozzo Luca (TB Terra- cina); 16 Capuccilli Pietro (Team Cesaro Falasca); 17

Comune Giuseppe (Lepori);

18 Fico Rosario (Tranchese Cycling); 19 Pintauro Giu- seppe (Le Frecce del Golfo);

20 Ruggiero Giuseppe (Ssdrl Team Cycling Crisci);

21 Cappelli Ennio (World

Bike); 22 Gallo Franco (Ca- valiere Bici CPS); 23 Auric- chio Luigi (Team Black Pan- thers); 24 Manzi Vincenzo (Pedale Pollese); 25 Pezzola Andrea (Redingò Sport Team); 26 Di Mambro Fran- cesco (Bikextreme Racing Team); 27 D’Aliesio Simone (Bikextreme Racing Team);

Team); 27 D’Aliesio Simone (Bikextreme Racing Team); Cesare Marocco 28 Crisci Francesco (Valle di

Cesare Marocco

28

Crisci Francesco (Valle

di

Suessola); 29 Simonetti

Danilo (Bike Lab Scuola);

30 Iacarelli Alessandro (Bi-

kextreme Racing Team); 31 Negro Vincenzo (Marciani- se); 32 Lanni Antonio (Ma- stantuoni Sport 1950); 33 Mattei Roberto (TB Terraci- na); 34 D’Ambrosio Renato (Erreclima Professional Cy-

cling); 35 Cristiano Gian- paolo (Polizzi Bike); 36 Sia- no Raffaele (Faga Gioielli

Racing Team); 37 Rea Ciro (Ciclistica Vollese); 38 Ambra Salvatore (Tirrenia Sport);

39 Ciccone Giuseppe (Amici

Del Pedale); 40 Sangerma-

no Giovanni (MB Lazio Eco-

liri). Promozionale Under 44:

1 Scafuri Massimiliano (Ami-

ci del Pedale); 2 Mariniello

Aniello (Liquori Luxor); 3 Cocuzzoli Vincenzo (Team Cesaro Falasca); 4 Placella Luigi (Faga Gioielli Racing Team); 5 Caliciotti Giando- menico (Santa Maria delle Mole); 6 Tudino Cristian (Pdm Cassino Bike); 7 Raia Lorenzo (Erreclima Profes- sional Cycling); 8 Di Fazio Marco (MB Lazio Ecoliri); 9

Murro Mirco (Rea Cycling);

10 Delicato Pierferdinando

(Sei Impianti); 11 De Pascale Antonio G. (Circolo Amatori della Bici); 12 Genovesi Da- miano (Piesse Cycling); 13 Gargano Alex (Team Cesaro Falasca); 14 Baldassarra Stefano (Toni Bike); 15 Pin- chieri Giovanni (MB Lazio Ecoliri); 16 Farina Marco (Usc Team Nardecchia); 17 Lanni Fabrizio (Pdm Cassino Bike); 18 Retarvi Cesare (Firefox Team Amaseno); 19 D’Amata Stefano (Pontebi- kecorvo); 20 Agliata Paolo (Liquori Luxor); 21 Maiello Carmine (Amici del Pedale);

22 Simeone Marco (MB La-

zio Ecoliri); 23 Aliberti Andrea (Erreclima Professional Cy- cling); 24 Fortunato Fabio

(Speedarrow); 25 Rotondi Leandro (Team Giannini);

26 Chiappini Fabrizio (Roc-

casecca Bike); 27 Colone Davide (Erreclima Profes-

sional Cycling); 28 Passaro Carlo (Amici del Pedale);

29 Cataldo Enrico (Esercito

Sme); 30 Bono Francesco

Nino (Pdm Cassino Bike);

31 Cavallo Ivan (Team Ce-

saro Falasca). Under 44: 1 Pisani Vincenzo (Euronix); 2 Del Prete Gae- tano (Lepori); 3 Nacca Do- nato Junior (Team Amoruso);

4 Minichino Antonio (Lepori); 5 Barretta Mattia (Liquori

Luxor); 6 Battaglia Vito (An- gelo Murolo Costruzioni); 7 Ambra Luigi (Tirrenia Sport);

8 Iori Alessandro (Disoflex

-Portalandia); 9 Papale Pa- squale (Lepori); 10 Casaburi Enzo (Team Falco); 11 So- ricelli Carmine (Apice Tre Colli); 12 Romagnoli Claudio (Club del Pedale Giuseppe

De Felice); 13 Mirtelli Angelo (Usc Team Nardecchia); 14 Toma Giuseppe (Team Le- vante); 15 Strano Paniccia (Alessio A. C. Alatri); 16 Mercede Raffaele (Team Giannini); 17 Del Prete (Massimiliano Lepori); 18 Astolfi Christian (GC Mela- nia); 19 Lucenteforte Andrea (Faga Gioielli Racing Team);

20 Capuano Giacomo (Eu-

ronix Team); 21 Morrone

Pasquale (Team Amoruso);

22 Clemente Angelo (Gilar-

di); 23 Nigro Domenicanto-

nio (Team Cesaro Falasca);

24 Bencivenga Alfredo (Cen-

ter Bike); 25 Falasca Luca (Team Cesaro Falasca); 26 Iannacone Alessandro (Ma- tese Bike); 27 Martone Raf- faele (Sannio Bike); 28 Sel- litto Biagio (Team Falco); 29 Perrino Pietro (Bike And

Events); 30 Amato Gennaro

(Liquori Luxor); 31 Di Criscio (Antonio Ciclistica Vollese);

32 Milite Gennaro (Club del

Pedale Giuseppe De Felice);

33 Cardinale Pietro (Brasci-

wood); 34 Mollica Giuseppe (Team Balestriere); 35 Ma-

daluni Luca (TB Terracina);

36 Milite Romeo (Club del

Pedale Giuseppe De Felice);

37 Di Fonzo Antonio (Bikex-

treme Racing Team); 38 Ia- chetta Domenico (Ssdrl Team Cycling Crisci); 39 Orefice Antonio (Euronix Team); 40

Carcasole Giuseppe (Racing Cycling Team).

4ª PROVA DEL PROVINCIALE CSAIN DI TORINO

Mostaccioli trionfa dove osano gli audaci

Foresto di Caramagna (CN) - Sa-

bato 25 maggio, le previsioni non sono ottime ma il tempo ormai ci

ha abituati alle sorprese e fiduciosi

nel sole che benevolente accom- pagna la mattinata si parte per Fo- resto di Caramagna dove si svolgerà nel pomeriggio la quarta prova del Campionato Provinciale Csain di Torino. Qualcuno, forse per disat- tenzione, ha sbagliato a guardare i calendari volgendo l’occhio ammic- cante verso quelli dove gare a cir-

cuito se ne trovano poche, e così ci

si trova con due gare simili a pochi

chilometri di distanza e la sicurezza

di due gare poco partecipate, ma

ormai si è in ballo e gli impegni presi con il movimento nei calendari e i campionati pubblicati a febbraio non si disattendono pur nella spe- ranza che in futuro il movimento ci-

clistico e gli stessi organizzatori non debba più soffrire simili “disatten- zioni”. Ma veniamo alla corsa: sotto

un

si

caldo sole dal sapore primaverile

parte, ma in breve il gruppo si

spezza con una fuga che conta una dozzina di ciclisti ed il gruppo che fatica a richiudere il buco. Tra i bat- tistrada si contano Bruno Dellerba (Carignano Bike), Antonio Mostac- cioli (Arredamenti Berutti), Maurizio Melis (Tredici Scott Matergia), Ste- fano Caporali (Atelier della Bici) e Max Stocchino (Team Bike Panca-

lieri). È la fuga giusta, i battistrada

transitano con un vantaggio rassi- curante al primo giro mentre il sole inizia a giocare a nascondino tra le nuvole che si avvicinano.

Al termine del secondo giro il van-

taggio dei battistrada è costante mentre le nubi incombono sempre più minacciose ed i primi tuoni si fanno sentire, e sul rettilineo che conduce verso Carmagnola si sca-

tena la pioggia. Sono numerosi i ritiri, il gruppo si fraziona ulterior-

Sono numerosi i ritiri, il gruppo si fraziona ulterior- Il podio gentleman 1 Il podio giovani
Sono numerosi i ritiri, il gruppo si fraziona ulterior- Il podio gentleman 1 Il podio giovani

Il podio gentleman 1

Il podio giovani

si fraziona ulterior- Il podio gentleman 1 Il podio giovani Il podio veterani 1 Il podio

Il podio veterani 1

Il podio gentleman 1 Il podio giovani Il podio veterani 1 Il podio veterani 2 mente

Il podio veterani 2

mente e solo l’abilità delle numerose Scorte Tecniche presenti in gara riesce a garantire la sicurezza di tutti i partecipanti. La pioggia crea

un istante di incertezza nel gruppetto dei fuggitivi e prontamente Antonio Mostaccioli coglie l’attimo e scatta, seguito a ruota da Massimo Bosticco (Cicli Polonghera). I due non si vol-

tano ma macinano chilometri e si mantengono al comando. Sul tra- guardo, dove il vento ha spazzato via la pioggia, è Antonio Mostaccioli

a transitare a braccia alzate seguito da Massimo Bosticco. Conclude il podio Stefano Caporali che batte

in volata i compagni di fuga. Un iro-

nico raggio di sole fa capolino tra le nuvole mentre ha luogo la cerimonia

di premiazione, e mentre rientriamo

a casa l’augurio è che la primavera

decida presto di farsi vedere. Jun-sen-vet: 1 Mostaccioli Antonio S2 (Arredamenti Berutti); 2 Caporali Stefano V2 (Atelier della Bici); 3 Fis- sore Danilo Jun (Team Bike Panca- lieri); 4 Melis Maurizio V2 (Tredici Scott Matergia); 5 Vieta Mirko V1 (Sutalatur); 6 Dellerba Bruno V2 (Carignano Bike); 7 Mazza Andrea

S1 (Arredamenti Berutti); 8 Stocchino Max V2 (Team Bike Pancalieri); 9

Fissore Sergio Sebastiano V2 (Team

Bike Pancalieri); 10 Aghemo Davide

V2 (Sixs Boscaro); 11 Aynaudi Ro- berto V1 (Racconigi Cycling Team).

Gent-super: 1 Bosticco Massimo

G1 (Cicli Polonghera); 2 Bet Rodolfo G1 (Cicli Dedonato); 3 Giletta Valter G2 (Vigor Cycling Team); 4 Viviano Pietro Mario G1 (As Ciclismo); 5 Saracco Ezio G2 (As Ciclismo); 6 Zambello Diego G1 (A.P.D. Pessio- nese); 7 Zambello Roberto G2 (A.P.D. Pessionese); 8 Pavese Clau- dio SgB (Zard Cavallino Rosso); 9 Succio Domenico SgA (Ultra Team); 10 Bacchiega Daniele SgA (Cicli Dedonato); 11 Cillerai Lori SgB (Rod- man Azimut Squadra Corse); 12 Ca- stello Giuseppe G2 (As Ciclismo).

IL CICLISMO

£ 7 GIUGNO 2019 £

pagina 5

DOPO DUE GIORNI DI GARE

StefanoBartolottavinceil GirodelleMadonie

Scillato (PA) - Nei giorni 18

e 19 maggio a Scillato si è

disputato l’11° Giro delle Ma-

donie organizzato dalla CO2 Madone Team. La manife- stazione che ha riscosso un

gran successo, era suddivisa

in due prove, sabato 18 mag-

gio, la cronoscalata Scilla- to-Polizzi, mentre domenica

19,

la Granfondo, quinta gara

del

Grand Tour Sicilia 2019,

con partenza ed arrivo sem-

pre a Scillato. Il Giro delle Madonie ha visto la parteci- pazione di atleti provenienti

da varie parti della Sicilia e

anche da Malta e non è una novità perché è da alcuni anni che questi atleti ven- gono appositamente per par- tecipare a questa manife- stazione. Il Giro delle Ma- donie è stato vinto da Ste- fano Bartolotta under 25 dell’Asd Grasso Villanti, 2° posto per Salvatore Longo over 45 della GS Mediterra- neo e 3° posto per Marie Claire Aquilina del Team Gre- ens. Ritornando alle prove singole disputate, la crono- scalata è stata la novità di quest’anno. La gara preve-

deva la partenza degli atleti, uno alla volta a distanza di

un minuto uno dall’altro. Il

percorso tutto in salita di

17,2 km, vedeva la partenza

da Scillato ed l’arrivo nella

piazza Trinità del comune

di Polizzi Generosa. La cro-

noscalata ha visto la vittoria

di Stefano Bartolotta dell’Asd

Grasso Villanti, 2° posto per Alexander Smyth della Car- niege e 3° posto per Vin- cenzo Caracappa dell’Area- Bici Racing Team. Buoni ri- sultati per gli atleti della locale squadra CO2 Madone Team, come il 6° posto as- soluto di Francesco Maria Lucania, il 2° e 4° posto nella categoria over 45 per Jamie Horner ed Elio Mon- reale, il 4° e 5° per Monica Terzo e Loredana Pangaro nella categoria donne. Men-

tre

la Granfondo di domenica

19,

quinta gara su sette del

Grand Tour Sicilia 2019, ha visto i circa 200 partecipanti, sfidarsi sul percorso di 110 km che attraversava parte

delle Madonie con i suoi bei paesaggi e i borghi che ne

caratterizzano il territorio. La gara è stata vinta da Giorgio Chifari dell’AreaBici Racing Team, 2° posto per Nicola Genovese della Multicar Amarù Tavana Bike e 3° po- sto per Stefano Bartolotta dell’Asd Grasso Villanti. Ot- timi risultati per la squadra locale: 1° posto come So- cietà e con questo risultato

locale: 1° posto come So- cietà e con questo risultato Il podio I premi • Il

Il podio

1° posto come So- cietà e con questo risultato Il podio I premi • Il presidente
1° posto come So- cietà e con questo risultato Il podio I premi • Il presidente

I premi • Il presidente Massimiliano Di Marco ad una premiazione

11

Gambino Francesco (GS

neo); 3 D’Aloisio Anthony

(Amici da Bommina); 26 Cor-

Alfio (Iron Bike Paternò); 28

Eleutero Misilmeri); 12 Pardo Vincenzo (CO2 Madone Ra- cing Team); 13 Lo Casto Mi-

chele (Memorial Giorgio); 14 Monreale Elio (CO2 Madone Racing Team); 15 Aquilina

(Finestrelle Bikers); 4 Smyth Alexander; 5 Costanzo Ales- sio (Ciclistica Catanese); 6 Ferdico Gabriele (AreaBici Racing Team); 7 La Mantia Matteo (AreaBici Racing

daro Giuseppe (Internet Point De Salvo); 27 Ventura

Vaccaro Lorenzo (GS Me- diterraneo); 29 Gancitano Alessandro (G.S. Calatafimi

Marie Claire (Team Greens);

Team); 8 Spatafora Salvatore

Segesta); 30 Galfano Gio-

16

La Delfa Filippo (CO2

(Calatafimi Segesta); 9 Col-

vanni (Ciclo Sport Mazara);

Madone Racing Team); 17

tero Misilmeri); 18 Spiteri

letti Sergio (Camaci Friends

31

Giglio Giacomo (Calata-

Costa Giuseppe (GS Eleu-

Bike); 10 Ferlito Paolo (G.S. Calatafimi Segesta); 11 Va-

fimi Segesta); 32 Caci Pietro (Cycling Team Favara); 33

Salvatore (Mi alzo sui pedali);

lerio Sebastiano (Grammi-

Fidelio Giuseppe (Free Bike

19

Greens); 20 Criscì Luigi

Cassar Mariano (Team

chele Cicli); 12 Di Rosa Raf- faele (Modican Bike); 13 Tro-

Rosolini); 34 Calamia Mario (Ciclo Sport Mazara); 35 Ca-

(Ruota Libera Nicosia); 21

ia

Giuseppe (Bike Capaci);

talano Salvatore (Team Amici

Algeri Salvatore (GS Napoli);

14

Toia Vincenzo (Baaria);

da Bommina); 36 Orlando

22

Romano Orazio (Bici &

15

Valentino Giuseppe (Eleu-

Domenico (Camaci Friends

45

Giannone Antonino (Bike

Bike); 23 Mazzola Francesco

tero Misilmeri); 16 Marici

Bike); 37 Gioia Antonino (Fi-

(Polizia di Stato PA); 24 Ro- mano Vincenzo (CO2 Ma- done Racing Team); 25 Ma-

Alfio (Iron Bike Paternò); 17 Bonello Etienne (Team Gre- ens); 18 Chiarenza Giusep-

nestrelle Bikers); 38 Musu- marra Francesco (Grammi- chele Cicli); 39 Avallone

ione Angelo Danilo (Bici e

pe

(Ciclistica Catanese); 19

Gianluca (Massì Supermer-

Natura); 26 D’Agostino Ales- sandro (CO2 Madone Ra- cing Team); 27 Liuzzo Sal- vatore (CO2 Madone Racing Team); 28 Belvisi Gaetano (CO2 Madone Racing Team); 29 Badalamenti Mar- co (Polizia di Stato PA); 30 Arcara Vincenzo (Monte Ro-

Morsellino Isidoro (Calatafimi Segesta); 20 Pollina Vincen- zo (Velomax); 21 Pagano Salvatore Marco (Andrea Trovato); 22 Cappello Sal- vatore (Sparkle); 23 Giam- porcaro Alessandro (CO2 Madone Racing Team); 24 Salemi Giovanni (Favara Pe-

cati); 40 Cosentino Salvatore (CO2 Madone Racing Team); 41 Spiteri Salvatore (Mi alzo sui pedali); 42 Zin- gale Giuseppe (Iron Bike Paternò); 43 Sammito Gian- franco (Alì Cycling); 44 Bo- nanno Pietro (Mtb Emyr);

tondo); 31 La Placa Giam-

dala); 25 Gallo Giuseppe

Capaci).

piero (CO2 Madone Racing Team); 32 La Colla Marianna (AreaBici Racing Team); 33 Chiavetta Emanuele (CO2 Madone Racing Team); 34 Micallef Joseph (Team Gre- ens); 35 Mifsud Stephen (Mosta Cycling Club); 36

Prestigiacomo Giulio (Polizia di Stato PA); 37 Milazzo An- tonino (Himera Bike); 38 Be- nenato Giuseppe (Team Doctor Bike 25); 39 Muffo-

si

rafforza sempre più la lea-

letto Joe (CO2 Madone Ra-

18

della storica cronoscalata

dership nel Grand Tour Sicilia 2019, 1° posto anche per Elio Monreale nella categoria GTS-8, 2° posto per l’atleta

cing Team); 40 Pollicino Mi- rella (Velo Club Gela); 41 Terzo Monica (CO2 Madone Racing Team); 42 Pecoraro

San Giorgio, dedicata al

prof. Rigoletto, prova di ci- clismo molto conosciuta e apprezzata dagli appassio-

di

Castellana Sicula, Gian-

piero La Placa nella cate- goria GTS-1, 4° posto per

di

Vincenzo (Polizia di Stato PA); 43 Bonafè Gaetano Da- vide (Polizia di Stato PA);

nati. Quest’anno si cambia percorso, non affrontando più la salita classica dalla

Salvatore Liuzzo nella cate-

44

Castrogiovanni France-

stazione di Ibla fino al di-

goria GTS-8 e 5° posto per

sco (Ruota Libera Nicosia);

stretto di Ragusa Ibla, ma

Monica Terzo nella categoria

45

Villella Enrico (Un po’ di

si

scala la cosiddetta salita

donne B.

Bici Termini Imerese).

del Monte, che parte in pros-

Il

presidente Massimiliano

Arrivo granfondo griglia

simità del passaggio a livello

Di

Marco dicendosi soddi-

A: 1 Chifari Giorgio (AreaBici

sempre nei pressi della sta-

sfatto, ha tenuto a ringraziare

Racing Team); 2 Genovese

zione di Ibla.

tutti

quelli che hanno lavorato

Nicola (Multicar Amarù Ta-

La prova si è articolata in

al

suo fianco affinché la ma-

vana Bike); 3 Bartolotta Ste-

due manche, la prima sul

nifestazione riuscisse nei mi-

fano (Grasso Villanti); 4 Ran-

versante Sud, per 1850 metri

gliori dei modi e già pensa alla prossima edizione cer- cando di migliorala ancora

dazzo Salvatore (Grasso Vil- lanti); 5 Barbera Baldassare (AreaBici Racing Team); 6

distanza e dislivello di

189 metri, con pendenze fino al 18 per cento, mentre

di

vello. Il cambio è stato fatto

di

più.

M.D.

Noto Filippo (AreaBici Racing

la seconda sul versante

Arrivo cronoscalata: 1 Bar- tolotta Stefano (Grasso Vil- lanti); 2 Smyth Alexander

Team); 7 Cinquemani Marco (Racing Team Agrigento); 8 Carrello Danilo (Team Tonic);

Nord, per 1150 metri di di- stanza e 102 metri di disli-

(Carnegie); 3 Caracappa Vincenzo (AreaBici Racing Team); 4 Longo Salvatore (GS Mediterraneo); 5 Bonello Etienne (Team Greens); 6 Lucania Francesco Maria (CO2 Madone Racing Team); 7 Horner Jamie (CO2

Bianco Filippo (AreaBici

Racing Team); 10 Visconti Agostino (AreaBici Racing Team); 11 Fiorenti Fabio (Grasso Villanti); 12 Man- sueto Alessandro (AreaBici Racing Team); 13 Turturici Calogero (AreaBici Racing

9

per le esose tasse regionali imposte dall’Anas che per poter percorrere 500 mt chiedevano 400 €, il comi- tato organizzatore ha optato per un nuovo percorso ed una nuova formula. La prima manche ha visto

Madone Racing Team); 8

Team); 14 Cimino Andrea

la

partenza a differenza di

Calandra Andrea (CO2 Ma- done Racing Team); 9 Gallì

(Bike Capaci). Arrivo granfondo griglia

1 minuto per ciclista dalle ore 15.30.

Nunzio (CO2 Madone Ra-

B: 1 Licciardello Simone (Ci-

Si

è conclusa con Calabrese

cing Team); 10 Laganà Do- menico (Polizia di Stato PA);

clistica Catanese); 2 Longo Salvatore (GS Mediterra-

Fabio della Max Capelli con il tempo di 6.47 e velocita

AL TERMINE DELLA RANDO REALE

Riflessioni sociologiche

di Paolo Landri

(professore sociologo al CNR)

sociologiche di Paolo Landri (professore sociologo al CNR) Paolo Landri in azione incentivo a partecipare che

Paolo Landri in azione

incentivo a partecipare che de-

dal punto di vista ciclistico. Ri-

Questa strategia prevede:

riva dal desiderio di esserci ad una manifestazione significativa

una scelta paesaggistica con-

vincente dal punto di vista na- turale e culturale;

a)

prendendo la nota tipologia we-

b)

il coinvolgimento di più enti

beriana, si tratta di un’agire so- ciale che può essere intellegibile non tanto in base ad un ragio- namento del tipo costi-benefici

territoriali (in primis le Associa- zioni Pro Loco e i Comuni) nella realizzazione dei diversi mo- menti della manifestazione;

(razionale rispetto allo scopo),

c)

il mix di competizione-colla-

ma come razionale rispetto al valore. Quando l’agire si con-

borazione tra le associazioni organizzatrici delle Rando;

forma in modo prevalente ri-

d)

la cura della manifestazione

spetto al valore, vuol dire che

in

ogni momento dell’evento da

si

è superata una soglia e che

parte degli organizzatori (ed in

sta emergendo un dispositivo

modo particolare, nei punti di

di coinvolgimento che tutti hanno

interesse a ripetere nel tempo. Può essere sopportabile, dun-

que, anche il ‘fastidio’ di un se- vero maltempo, perché si vuole far parte di un evento importante.

Si attiva, quindi, un meccanismo

‘quasi spontaneo’ che spinge a

creare le condizioni per assicura

ristoro attraverso la valorizza- zione dei prodotti locali);

e) la progettazione di percorsi

che siano attrattivi per i ‘ran- donneur puri’ (interessati so- prattutto alla sfida del percorso

ed in modo particolare alla sua

distanza e al profilo altimetrico)

e per i ‘soft randonneur’ (inte-

ressati ad una distanza signifi- cativa, ma più propensi ad uno stile da ciclopedalata). Bisognerà capire a fine stagione

in che modo questa strategia

potrà consolidarsi quando si

tratterà di garantire la sosteni- bilità del movimento. In quel momento si dovranno assumere delle decisioni per capire quale configurazione standard (cosa ha funzionato e cosa non ha funzionato, quali manifestazioni hanno avuto maggiore succes- so, quale calendario etc.) dovrà

essere adottata se si vuole as- sicurare continuità e sviluppo nel tempo. Nel frattempo, go- diamoci le prossime Rando, au-

spicando che replichino, come

è accaduto in alcuni degli eventi precedenti del Rando Tour Cam- pania, la pregevole ‘messa in opera’ della Rando Reale.

Sabato 4 e domenica 5 maggio

si è svolta la Randonnèe Reale,

un evento che ha visto la par- tecipazione di 300 appassionati nei tre percorsi (600, 200 e 100 km) in un fine settimana carat- terizzato da condizioni meteo difficili. Pioggia, vento e tem- perature in discesa non hanno impedito che si prendesse parte ad un evento sempre ben or- ganizzato dall’Associazione Ve- loclub Ventocontrario. Cosa spinge i ciclisti a prendere parte ad una manifestazione del genere, nonostante la ina- spettata coda dell’inverno in pie- na primavera? Voglia masochi- stica di soffrire a tutti i costi, un lauto premio, una dipendenza patologica dalla bicicletta con sintomi di depressione diffusi,

l’inguaribile ‘malattia dell’infinito’ che caratterizza ontologicamen- te la natura umana e che lo spingerebbe a cercare il limite,

a misurarsi con l’impossibile, a

capire di cosa si è capaci a se

stessi, o magari al gruppo a cui

si appartiene? Le risposte a tali

domande sono, naturalmente, diverse e non è possibile af- frontare le diverse sfaccettature delle questioni che hanno aspetti filosofici, antropologici e psico-

logici. Al di là di tali dimensioni,

io credo che valga la pena sot-

tolineare, invece, un aspetto più

sociologico: la ricompensa sim-

la

buona riuscita della manife-

bolica che deriva dalla parteci- pazione allo sviluppo di un pic- colo movimento sociale, il mo- vimento dei randonneur in Cam- pania (il Rando Tour Campania), del quale la Rando Reale, ma anche in precedenza la Rando delle Sorgenti, rappresenta, in

stazione. Gli stessi partecipanti diventano consumatori e pro- duttori, spettatori ed attori del- l’evento, come diceva un tempo usando un termine che i ‘social media’ hanno ripreso dalla de- suetudine: prosumers. In questo contesto, anche i preparatori

un certo senso, il modello ge- nerativo. I numeri del Rando Tour Campania sono significativi (più alti di altri circuiti nazionali del mondo delle randonnèe) la partecipazione alle diverse ma-

dell’evento diventano a loro volta partecipanti a pieno titolo del- l’evento, giungendo a creare un coinvolgimento che diventa spor- tivo, turistico e culturale. Naturalmente, questo risultato

nifestazioni è stata sempre im-

è

un effetto. Richiede delle con-

portante, malgrado le condizioni meteo. Non solo la Rando Rea- le, ma anche la Rando delle

dizioni per il suo accadere: è il prodotto di un lavoro organiz- zativo che opera prima, durante

Marine Cilentane ha dovuto fron-

e

dopo l’evento.

teggiare un’importante allerta

Il

suo successo è in relazione

meteo dovuto ad un vento ec- cezionale nella Piana del Sele. Sembra emergere, quindi, un

ad una strategia emergente che, sin qui, è premiata dai numeri e dal tipo di partecipazione.

LA PROVA SI È ARTICOLATA IN DUE MANCHE

Fabio Calabrese conquista la 18ª cronoscalata di San Giorgio

Ragusa - Si è disputata a Ragusa l’edizione numero

Ragusa - Si è disputata a Ragusa l’edizione numero media di 16.36. Secondo Tagliareni Francesco del
Ragusa - Si è disputata a Ragusa l’edizione numero media di 16.36. Secondo Tagliareni Francesco del

media di 16.36. Secondo Tagliareni Francesco del Team Ali Cycling con il tem- po di 6.49 e velocita media 16.29, terzo Giacchino Vin- cenzo delle Bici Club Ste-

fanese in 6.53 e velocita media di 15.62, a seguire Caldarera Goffredo del Team Sparkle di Scicli in 7.35, Sammito Gianfranco del Team Ali Cycling in 7.47, Naccherino Giulio dello Csain Club Ragusa in 8.14, Puzzo Giovanni del Team

Ali Cycling in 8.15, Alì Cor- rado del Team Ali Cycling in 8.28, Corallo Fabio della Bio Ape Maya in 8.46, Leg- gio Vincenzo del Team Ali Cycling in 9.19, Pinazzo An-

tonio della Velo Club Gela in 9.28, La Gristina Sergio della Ciclo Sport Vittoria in

9.31.

La seconda gara prende il via alle 16.30 nel secondo

9.31. La seconda gara prende il via alle 16.30 nel secondo versante e non cambia l’or-

versante e non cambia l’or- dine di arrivo ma solo i se- condi di distacco tra i con- correnti in gara. Da segnalare la prova del presidente Corrado Alì, clas- sificandosi al 2° posto di ca- tegoria, il quale ha gareg- giato con una bicicletta “GINO Special”, opera del noto telaista ragusano Gino

Occhipinti, conosciuto per la grande qualità delle sue realizzazioni. Si ringrazia Gino Occhipinti per la sua presenza e col- laborazione per la realizza- zione dell’evento. La premiazione finale è stata fatta il loco con lo sfondo di Ragusa. Gentlemen 1: 1 Puzzo Gio-

vanni (Ali Cycling); 2 Pic- cione Giovanni (Ciclo Sport). Junior: 1 Conte Daniele (Bike Ibleo); 2 Naccherino Giulio (Csain Club Ragu- sa). Senior 1: 1 Calabrese Fabio (Max Capelli Bike); 2 Caruso Giuseppe (Bici Club Stefa- nese); 3 Sammito Gianfran- co (Ali Cycling); 4 Padua Danilo (Sparkle Acsi). Senior 2: 1 Tagliareni Fran- cesco (Ali Cycling); 2 La Terra Pirrè Angelo (Ciclo Sport). Super A: 1 Pinazzo Antonio (Velo Club Gela). Veterani 1: 1 Giacchino Vin- cenzo (Bici Club Stefanese); 2 Leggio Vincenzo (Ali Cy- cling). Veterani 2: 1 Caldarera Gof- fredo (Sparkle); 2 Alì Cor- rado (Ali Cycling); 3 Corallo Fabio (Bio Ape Maya); 4 La Gristina Sergio (Ciclo Sport).

pagina 6

£ 7 GIUGNO 2019 £

IL CICLISMO

PROSSIME GARE

PROSSIME GARE •PROSSIME GARE •PROSSIME GARE

•PROSSIME GARE

PROSSIME GARE •PROSSIME GARE •PROSSIME GARE

•PROSSIME GARE

PROSSIME GARE •PROSSIME GARE •PROSSIME GARE

PIEMONTE

5/6 a Casalino (NO): G.P. Circolo

Arci. Cat: tutte + Enti e Fci. Ritr:

16.00 Circolo Arci. Part: 17.20

SgA-SgB-Do; 19.00 D-J-S-V1;

19.05 V2-G1-G2. Premi: cesti +

borse. Org: Asd Gruppo Berra. 5/6 a Baldissero dʼAlba (CN):

Camp. Preserale MTB, 12° Tr.

Centro Sposi Sanfrè. Ritr: 18.30 Bar della piazza. Part: 20.00. Un’ora di gara. Org: Tecnobike Bra. 6/6 a Mombarone (AT): 1ª Staf- fetta di Mombarone, 2ª prova

“S

in mtb). Ritr: 19.00 Pro Loco. Part:

20.00. Circuito di 2,5 km su sentieri da ripetere per un’ora più un giro. 8/6 a Buronzo (VC): G.P. Bar Piz- zeria Tre Merli, ultima prova Camp. Prov. 1ª serie con assegnazione maglie. Cat: tutte + Enti e Fci. Ritr: 12.30 Bar Tre Merli. Part:

in Monferrato” (staffetta

coppia

14.30 G1-G2; 14.35 SgA-SgB-Do-

D; 16.10 J-S; 16.15 V1-V2. Premi:

cesti + borse. Org: Asd Pedale Cossatese 329-4924661.

8/6 a S.Sebastiano di Fossano (CN): Mem. Luciano Longo e Bep-

pe Bono. Ritr: 13.30 Bar Insolito Smile. Part: 15.00 J-S-V; 15.03 D-G-SgA-SgB-Do. Circuito da ri- petere 3 volte x km 90. Org: S.C. Fossano. 9/6 a Quarona (VC): 5ª prova Alpi Challange, prova Camp. Nazionale Promozionale con tratto agonistico. Cat: tutte + Enti e Fci. Ritr: 7.15 Pizzeria Cavour, via Zuccone 1. Part: 8.30. Km 82. Premi: trofei e coppe + ristoro + 40 borse + pacco gara e pasta party. Org: Asd Team Valli del Rosa. 9/6 a Ceres (TO): Graie 3000, ci-

cloturistica con salite cronometrate. Ritr: 8.30. Part: 9.30. km 45 e 83. Org: Graie Sport. 9/9 a Alba (CN): Classica delle Langhe, randonnèe. Ritr: 6.00 piaz- za Pertinace. Part: alla francese

6.30

percorso lungo di km 230;

9.00

percorso medio 133 e corto

79 km. Org: Bikexperiences. 9/6 a Santhià (VC): 22° Tr. Mobili Bono, 18° Trofeo Città di Santhià, 3ª prova Camp. Prov. 2ª serie BI- NO-VC-VCO. Cat: tutte di 2ª serie + Fci ed Enti. Ritr: 12.30 Mobilificio Bono, via Dante Alighieri 50. Part:

13.45 G1-G2 (3 giri); 13.50 SgA-

6/6 a Imola (BO): Tr. Ponzi - Valpadana aperto a Fci ed En- ti, prova

6/6 a Imola (BO): Tr. Ponzi - Valpadana aperto a Fci ed En- ti, prova Valpadana per 2ª se- rie Uisp. Ritr: 15.00 Autodro- mo Enzo e Dino Ferrari, Ame- rica Graffiti, via Malsicura. Part: 16.30 G4-Do; 17.20 G3

e 2ª serie; 18.10 G1-G2 1ª serie; 19.00 G1-G2 2ª serie. Circuito

di

5 km da ripetere. Premi con prosciutto al 1°, 1/2 al 2°, trancio al

+ fino al 7°. Org: Imola Bike 347-8238336.

8/6 a Jolanda di Savoia (FE): MTB Fiera di Giugno di Jolanda, escursione aperta a tutti + gara di ciclocross, mtb, duacross, prova Su e Giù, Giro delle Regioni. Ritr: 12.30 Profumo di Pane, via Mar- tiri 15. Part: 14.00 con mtb a seguire escursione e crossisti. Org. Cicloclub Estense, G.c. Le Venezie e comitato Fiera. 9/6 a Ferrara: 2° Tr. Decathlon Ferrara, mediofondo cicloturistica con percorsi a marcia libera e autogestito aperto a tutti, prova Tr. Li- berazione-Resistenza e prova Raduni Riuniti Krifi. Ritr: dalle 7.30 al-

le 12.00 a Ferrara (Decathlon via Ferraresi) e a Jolanda di Savoia

(campo sportivo via Fadini). Org: Cicloclub Estense 0532-731776. 13/6 a Mondonuovo di Baricella (BO): Agriturismo Ca’ dei Laghi - Poker di mtb + E-bike + escursione non competitiva, ciclocross e duacross, aperta a tutti. Ritr: 18.00Agriturismo Ca’ dei Laghi, via Sa-

vena Vecchia 749/1. Part: 19.00 mtb, a seguire cross ed escursioni- sti. Premi con confezione alimentare e o salumi + ristoro per tutti. Org: Cicloclub Estense e Agriturismo Ca’ dei Laghi 338-9906284. 15/6 a Villagrappa (FC): 13° G.P. Caffè Krifi torrefazione aperta a tutti, prova Romagna Circuits; Ritr: 12.00 Bar Circolo Endas, via Ossi 85, di fronte alla Chiesa. Part: 13.30 G1-G2; 14.40 G3; 15.50 G4-Do. Premi con salumi e cesti alimentari. Org: Uisp Lugo-Ra- venna e Cicloclub Estense 337-590623. 19/6 a S.Agostino (FE): Tr. Parco della Panfilia, escursione aper-

ta a tutti + gara di MTB, ciclocross e duacross, prova Su e Giù Re-

gioni. Ritr: 18.00 piazzale PalaReno, viale Europa 45. Part: 19.00

parco Panfilia, via Matteotti. Premiazione con confezione alimen- tare e o salumi. Org: Cicloclub Estense 338-9909284.

20/6 a Adria (RO): 12° G.P. Autodromo di Adria - Krifi aperto a Ac-

si, Csi, Acli e Fci, prova circuito Interregionale Veneto-Emilia Ro-

magna. Ritr: 15.00 Autodromo, via Smergoncino 7, loc. Cavanella Po. Part: 17.10 G4-Do-Giovani; 17.30 G3; 18.30 G2-G1. Circuito

di 2,7 km. Premi con salumi e ceste alimentari. Traguardi a premio.

Org: Uisp Veneto e Cicloclub Estense 337-590623.

22/6 a Forlì: Campionato Romagnolo per tutti. Ritr: 12.00 Maglifi- cio Re Artù, via Querzoli 2/T, loc. Carpena. Part: 13.30 G1-G2;

14.45 G3; 15.50 G4-Do. Circuito di 5,3 km. Premi: con salumi e/o

cesti alimentari + maglia ai primi di cat. Org: Cicloclub Estense. 23/6 a Stellata di Bondeno (FE): 1° Tr. Il Braciere La Rocca, ciclo- turistica aperta a tutti, con percorso e autogestito ed adesione libe-

ra, prova Tr. Liberazione e Raduni Riuniti Krifi. Ritr: dalle 8.00 alle

12.00 Il Braciere La Rocca, piazza Curiel 76. Org: Cicloclub Esten-

se 338-9906284.

25/6 a Imola (BO): Tr. Lattoneria Imolese aperto a Fci ed Enti, pro- va Interregionale Veneto-Romagna. Ritr: 15.00 Autodromo Enzo e Dino Ferrari, America Graffiti, via Malsicura. Part: 16.30 M7-M8- Do; 17.20 M5-M6; 18.10 M3-M4; 19.00 G1. Circuito di 5 km da ri- petere. Premi con prosciutto al 1°, 1/2 al 2°, trancio al 3° + fino al 7°. Org: Imola Bike 347-8238336. 29/6 a Occhiobello (RO): Criterium World Cup crono coppie e Lei-Lui in linea di 14,5 km aperta a Fci ed Enti. Ritr: 10.00 Munici-

pio, via Matteotti. Part: 14.30 dall’Argine sinistra Po, loc. Tontola. Iscr: tel. 337-590623 o mail cicloclub@cicloclubestense.it. Org:

Cicloclub Estense 338-9906284. 30/6 a Ferrara: 3° Tr. Decathlon Ferrara, Mediofondo cicloturistica

a 3 percorsi a marcia libera e autogestito aperto a tutti, prova Tr. Li-

berazione-Resistenza e prova Raduni Riuniti Krifi. Ritr: dalle 7.30 al-

le 12.00 a Ferrara (Decathlon, via Ferraresi) e a Jolanda di Savoia

(campo sportivo, via Fadini). Org: Cicloclub Estense 0532-731776. 3/7 a Mondonuovo di Baricella (BO): Agriturismo Ca’ dei Laghi di mtb + E-bike + escursione non competitiva, ciclocross e duacross, aperta a tutti. Ritr: 18.00 Agriturismo Ca’ dei Laghi, via Savena Vecchia 749/1. Part: 19.00 cross, a seguire mtb ed escursionisti. Premi con confezione alimentare e o salumi + ristoro per tutti. Org:

Cicloclub Estense e Agriturismo Ca’ dei Laghi 338-9906284. 4/7 a Imola (BO): Tr. Bike Passion aperto a Fci ed Enti. Ritr: 15.00 Autodromo Enzo e Dino Ferrari, Bike Passion piazzale Ayrton Senna da Silva 2. Part: 17.00 G4-Do; 18.00 G3; 19.00 G1-G2; Org: Bike Passion 0542-24806.

6/7 a Monti Coralli di Faenza (RA): 18° G.P. Caroli Bici Center aper-

to a Fci ed Enti, prova Romagna Circuits. Ritr: 12.00 loc. Celle, par-

cheggio campo cross. Part: da agriturismo Trerè 13.30 G1-G2; 14.40 G3; 15.45 G4-Do. Circuito collinare di 7,4 km. Premi: con salumi, ce- ste e prodotti per la casa. Org: Cicloclub Estense 338-9906284. 7/7 a Ferrara: 3° Tr. Decathlon Ferrara, Mediofondo cicloturistica

a 3 percorsi a marcia libera e autogestito aperto a tutti, prova Tr. Li-

berazione - Resistenza e prova Raduni Riuniti Krifi. Ritr: dalle 7.30 alle 12.00 piazzale Decathlon, via Ferraresi e a Bondeno presso Canoa Club, via Virgiliana 70. Org: Gruppo Amici di Jolanda e Ci- cloclub Estense 0532-731776. 11/7 a Imola (BO): Tr. BCC della Romagna Occidentale aperto a Fci ed Enti, prova Mem. Menegatti. Ritr: Autodromo Enzo e Dino Ferrari, America Graffiti, via Malsicura. Circuito di 5 km. Org: Imola Bike 347-8238336.

18/7 a Anita (FE): Tr. Bar Le Valli di Anita, escursione aperta a tutti

e gara di MTB, ciclocross e duacross, prova Su e Giù - Regioni.

Ritr: 18.00 Bar Le Valli, via Valle Umana 1. Part: 19.00 parco Ma- donna del Bosco. Premi con confezione alimentare e o salumi.

Org: Cicloclub Estense 338-9909284.

SgB-Do-D (3giri); 15.30 J-S1-S2;

15.35 V1-V2 (4 giri). Premi: al 1°

e 2° di cat. cesto; dal 3° al 10°

borsa (donne e deb. primi 5). Org:

Asd Mobili Bono 338-3520691. 12/6 a S.Nazzaro Sesia (NO):

G.P. Alcor. Cat: tutte + Enti e Fci. Ritr: 16.00 Alcor, piazza V.Veneto. Part: 17.20 SgA-SgB-Do; 19.00 D-J-S-V1; 19.05 V2-G1-G2. Premi:

cesti + borse. Org: Asd Tornaco La Vichimica. 12/6 a Sanfrè (CN): Camp. Pre- serale MTB, 12° Tr. Centro Sposi Sanfrè. Ritr: 18.30 Bar del Circolo. Part: 20.00. Un’ora di gara. Org:

Magicuneo. 13/6 ad Azzano dʼAsti (AT): 4ª Staffetta del Barbarossa, 3ª prova

Ritr: 8.00 SOMS L’Unione. Part:

9.00. Org: Bike Team Croce Bianca

Mignanego 340-3526940. 12/6 a Andora (SV): 2ª tappa 45° Giro della Provincia di Savona

aperta agli Enti, 2° Criterium Sprint d’Estate. Ritr: 16.00 Esperia Tennis Club, via S.Angela 5. Part: 17.30 G1-G2-SgA-SgB-Do-2ª fascia V/G; 18.45 D-J-S1-S2-V1-V2-2ª serie fascia J/S. Circuito pianeggiante da ripetere 22 volte x km 41. Org:

Asd Sport Promotion 335-6048904. 16/6 a Bordighera (IM): 16° G.P. Città di Seborga & Cicli Barale 1930, cicloturistica con finale ago- nistico, 2ª prova Trofeo Scalatore. Ritr: 7.30 Cicli Barale via V.Ema- nuele. Part: 9.00. Km 48 + 7. Org:

“S

coppia

in Monferrato” (staffetta

Gs Barale 328-2872421.

in

mtb). Ritr: 19.00 Pro Loco. Part:

24/6 a Genova Prato: La Grande

20.00.

Circuito di 2 km in parte

Crono di Genova, Tr. Bandeko,

cittadino e in parte su sentieri da ripetere per un’ora più un giro. 15/6 a Casalvolone (NO): G.P. Bar La Piazza, 4ª prova Camp. Prov. NO-VCO-VC-BI. Cat: tutte

Camp. Reg. crono ind. e crono coppie. Ritr: 7.30 Pal Lino Mara- gliano, piazza Supini 2. Part: 9.15. Circuito pianeggiante di km 5,4 da ripetere 3 volte. Info: 347-

+ Enti e Fci di 2ª serie. Ritr: 12.30

Bar La Piazza. Part: 14.20 G1- G2; 14.25 SgA-SgB-Do; 16.00 D- J-S; 16.05 V1-V2. Premi: cesti + borse. Org: Novara che Pedala. 15/6 a Viù (TO): 5ª prova Camp.

Reg. Montagna, cicloscalata. Ritr:

14.00 piazza Verticalblu, fraz Mon-

drezza. Part: 15.00. Km 24 (pen- denza media 4.57%, max 16% -

disl.1090 mt.). Org: Va Mac in Bici.

15/6 a Cremolino (AL): Tr. Città

di Cremolino, cronoscalata Lotta

contro il Tempo. Ritr: 13.00 Alby

Cafè, incrocio S204 e SP456. Part:

14.30. Km 3. Org: Asd Cavriò

Team Capriata 331-7197479. 16/6 a Mortara (PV): 6ª prova Alpi Challange, prova Camp. Na- zionale Promozionale con tratto agonistico Montale Celli Castella-

nia. Cat: tutte + Enti e Fci. Ritr:

7.30 Caffè Garibaldi, corso Gari-

baldi 1. Part: 8.30. Km 125. Premi:

trofei e coppe + 40 borse e rinfre- sco finale. Org: Asd Gruppo Cicli- stico Mortara. 16/6 a Farigliano (CN): prova Acsi Piemonte CUP MTB, 5ª prova Camp. Prov. Ritr: 8.00 piazza San Giovanni. Part: 10.00 da San Ni- colao. Circuito sterrato di 6 km da ripetere con dislivello di 250 m a giro. Org: I Gatt Ross. 16/6 a Montecrestese (VB): G.P. Montecrestese di MTB, prova Camp. Prealpi Gold Cup, prova Camp. Prov. NO-VCO-VC-BI. Cat:

tutte + Enti e Fci. Ritr: 8.00 piazza della Chiesa. Part: 9.30 a seguire. Premi: mat. tecnico e prodotti ali-

mentari. Org: Asd Mtb Omegna Lago d’Orta in coll. Asd Il Ciclista. 21/6 a Olcenengo (VC): G.P. Co- mune di Olcenengo, 1ª tappa Giro del Biellese aperto a Enti e Fci. Ritr: 12.30 Comune. Part: 14.30 G1-G2; 14.35 SgA-SgB-Do; 16.00 D-J-S; 16.05 V1-V2. Premi: cesti

+ borse. Org: Asd Pedale Cossa-

tese 329-4924661. 22/6 a Mottalciata (BI): 2ª tappa Giro del Biellese aperto a Enti e Fci. Ritr: 12.30 Ristorante Mom- polino. Part: 14.00 G1-G2; 14.05 SgA-SgB-Do; 16.00 D-J-S; 16.05 V1-V2. Premi: cesti + borse. Org:

Pedale Cossatese 329-4924661. 23/6 a Omegna (VB): G.P. Ome- gna Alpe Quaggione, 3ª prova Alpi Quota 1000. Cat: tutte + Enti e

Fci. Ritr: 8.00 Circolo Ferraris, via Manzoni. Part: 9.45. Premi: cesti

+ borse. Org: Asd Bici Club Ome-

gna. 23/6 a Biella: 3ª tappa Giro del

Biellese aperto a Enti e Fci. Ritr:

7.30

3Bike, via Pella 15. Part:

9.00

G1-G2; 9.05 SgA-SgB-Do;

11.00

D-J-S; 11.05 V1-V2. Premi:

cesti + borse. Org: Asd Pedale Cossatese 329-4924661. 28/6 a Orta S.Giulio (NO): Peda- lata tra le Stelle, Orta-Armeno- Mottarone, 3° Tr. Gianni Piola a.m.

Cat: tutte + Enti e Fci. Ritr: 19.00 piazza Motta. Part: 21.00 agoni- stica e 21.15 cicloturistica. Org:

Bici Sport Mottarone 337-218129. 29/6 a Ovada (AL): 4° Tr. del Bor- go, cicloscalata Lotta contro il Tempo. Ritr: 13.00 Bar Roma, loc. Borgo. Part: 14.30 G1-G2-SgA- SgB-Do; 14.35 J-S1-S2-V1-V2. Km 5,3. Org: Asd Cicli Guizzardi

340-4604463.

30/6 a Fontaneto dʼAgogna (NO):

G.P. Agogna Bike, 7ª prova Alpi Challange, prova Camp. Nazionale Promozionale con tratto agonistico Armeno Coiro Monte. Cat: tutte + Enti e Fci. Ritr: 7.00 Bar Sicari Eleonora, via Marconi 32. Part:

8.30. Km 75. Premi: trofei e coppe

+ premi a tutti, ristoro e pasta party. Org: Asd Agogna Bike.

LIGURIA

9/6 a Vetrerie di Mignanego (GE):

Dual Race, cicloscalata + crono- scalata, 2ª prova Giro delle 4 Valli.

5479457.

27/6 a Arenzano (GE): 21° G.P. Terralba, Tr. Città di Arenzano. Ritr: 18.00 porto. Part: 19.20 e 20.10. Circuito di 2 km da ripetere. Org: Gs Terralba 347-1532185. 30/6 a Montebruno (GE): 1° Bike

Rally della Val Trebbia su strada

con 5 tratti cronometrati. Ritr: 8.00 piazza Europa Unita. Part: 9.30. Pacco gara per tutti. Org: Team Zena Bike Asd 347-0681466. 14/7 a Genova Struppa: L’Antica

Via dell’Acqua, G.P. Cantina Gam- baro Genova, Camp. Prov. di MTB. Ritr: 8.00 Cantine Gambaro, via

Rio Torbido 1/c. Part: 9.45. Km 28

e 16. Info: 347-5479457.

LOMBARDIA

8/6 a Zibido S.Giacomo (MI): 27° Tr. Comune di Zibido S.Giacomo. Cat: tutte + Enti. Ritr: 12.00 Bar Coffee, via Togliatti. Part: 13.00 G1-G2-SgA-SgB; 14.40 J-S-V1- V2. Km 70. Org: Asd Gs Zibido S.Giacomo 335-7059789. 8/6 a Carpiano (MI): 3° Mem. Adriano Ardemagni, cicloturistica medio fondo aperta a Fci ed Enti. Ritr: 13.00 via S.Martino. Part:

14.00. Premi: prime 15 società. Org: As Bike Carpiano 339-

6970530.

8/6 a Cremona: 17° Mem. Carlo Carulli, cicloturistica aperta a Fci

ed Enti. Ritr: 13.45 Concessionaria Carulli, via Dante 78 (zona Sta- zione F.S.). Part: 15.00. Km 50. Premi: coppe e trofei prime 20 società. Org: Asd Controvento 347-

4900178.

9/6 a Borghetto Lodigiano (LO):

Camp. Nazionale Open, Camp.

Reg. Ritr: 7.00 Cooperativa Operai, via Fossadolto. Part: 8.30 SgA;

8.35 SgB-Do; 10.30 G1; 10.35

G2; 14.00 V1-V2; 14.05 J-S1-S2.

Km 62, 75 e 87. Premi: primi 10

di cat. Org: Asd Sant’Angelo Edil-

ferramenta e Pedale Santangiolino OgTM e 335-5291385. 9/6 a Cavenago dʼAdda (LO):

11° Tr. Santuario del Ciclista Ma- donna della Costa, cicloturistica.

Ritr: 7.30 Santuario della Costa, via Santuario. Part: 8.30. Km 56. Premi: prime 20 società con al- meno 2 iscritti. Org: Asd Cicloa- matori Turano Lodigiano. 9/6 a Cassano Magnago (VA):

15° Tr. Comitato Rione Sud, ran-

donnèe. Cat: tutte. Ritr: 7.30 Area

Festa, via 1° Maggio. Part: dalle

7.30 alle 8.30. Km 90. Org: Asd

Gac San Pietro.

9/6 a Cura Carpignano (PV):

Mem. Fratelli Maggi, cicloturistica non competitiva aperta a Enti e Fci. Ritr: 7.30 Bar Lady, via Veneto. Part: 8.45. Km 73. Premi: prime 10 società + primi 3 nella crono- scalata di S.Damiano al Colle. Org: Asd Free Bike Cura Carpi- gnano 347-9033123. 9/6 a Pavia: Campionato Nazio- nale ACSI 1ª serie. 9/6 a Scandolara Ravara (CR):

10° Cicloraduno Memorial Efrem Carletti aperto a Fci ed Enti. Ritr:

7.30 panificio Madella Mella, via

Marconi 81. Part: 8.30. Km 55.

Iscr: euro 4. Premi: prime 15 so- cietà con cesti gastronomici. Org:

Asd Velo Club Casalasco 327-

9332677.

9/6 a Grumello del Monte (BG):

3ª tappa 42° Giro della Bergama-

sca, 3° G.P. Grumello del Monte, Città del Vino. Ritr: 7.30 Casa Fa- miglia, via Kennedy. Part: 8.30 G1-G2-SgA-SgB; 10.00 J-S1-S2- V1-V2. Circuito ondulato di km

8,200 da ripetere. Org: V.C. Val-

calepio 035-566719. 14/6 a Predore (BG): 1 Km verso

il Blù, prova Scalatore + MTB,

aperto a Fci ed Enti anche con bici assistita. Ritr: 18.30 Oratorio Papa Giovanni. Part: 19.50. Org:

Amici del Pedale di Predore 035-

566719.

15/6 a Foppo di Berbenno (BG):

prova Scalatore Orobico, Gli Spia-

na Salide, Ponte Giurino-Berben- no-Blello. Ritr: 13.30. Part: 15.00. Org: Polisportiva Berbenno 035-

566719.

15/6 a Vescovato (CR): 4° Mem. Stefano Farina, cicloturistica aperta

a Fci ed Enti. Ritr: 14.00 Circolo

Ricreativo Auser, piazza Roma. Part: 15.00. Km 52. Iscr: euro 4. Premi: coppe e trofei prime 20 società. Org: Asd Amici del Cicli- smo Corte de’ Frati 335-5453506. 16/6 a Colle Gallo (BG): prova Scalatore Orobico, Mem. Gianni, Elzo e Anna Farinotti aperto agli Enti. Ritr: 7.30 Santuario Madonna

dei Ciclisti. Part: 9.00 trasferimento

a Casazza quindi via agonistico

alle 9.20. Premi: primi 7 di cat. Org: Cascina Fiorita Team Morselli

035-566719.

16/6 a Mortara (PV): 6ª prova Alpi Challange, prova Camp. Na- zionale Promozionale con tratto agonistico Montale Celli Castella-

nia. Cat: tutte + Enti e Fci. Ritr:

7.30 Caffè Garibaldi, corso Gari- baldi 1. Part: 8.30. Km 125. Premi:

trofei e coppe + 40 borse e rinfre- sco finale. Org: Asd Gruppo Cicli- stico Mortara. 16/6 a Castelleone (CR): 34° Tr. Città di Castelleone, cicloturistica aperta a Fci ed Enti. Ritr: 7.00 piazza del Comune. Part: 8.30. Km 53. Iscr: euro 4. Premi: cesti e

prodotti alimentari prime 15 società. Org: Asd Avis Off. Mariani Castel- leone. 16/6 a Gallarate (VA): Cicloturistica Randonnèe 27° Trofeo Lago Mag- giore. Cat: tutte. Ritr: dalle 7.15

alle 8.30 via don Minzoni (Centro della Gioventù). Part: dalle 7.15 alle 8.30. Km 110. Org: Asd Cicli- stica Avis Gallarate. 16/6 a Casalpusterlengo (LO):

4° Tr. Avis Casalpusterlengo, ci- cloturistica. Ritr: 8.00 piazza del Popolo. Part: 9.00. Km 60. Premi:

prime 20 società. Info: 339-

4217235.

22/6 a Ponte Giurino (BG): Sca- latore Orobico Ponte Giurino-Ce- resola, cronoscalata aperta a Fci ed Enti. Ritr: 13.30 Centro Sportivo

di Foppo. Part: 15.00. Org: Poli-

sportiva Berbenno 035-566719. 23/6 a San Bassano (CR): 10° Tr. Bar Ristorante Leon d’Oro, ci- cloturistica aperta a Fci ed Enti. Ritr: 7.30 Bar Ristorante Leon d’Oro, via Roma 69. Part: 8.30. Km 48. Iscr: euro 4. Premi per tutte le società. Org: Asd Pedale Sanbassanese. 23/6 a Uboldo (VA): 3ª Randonnèe Uboldo Mottarone, Santuario di Boca, Memorial Luca e Rita, prova Brevetti Randonnèe Acsi. Ritr:

dalle 7.00 alle 8.30 Centro Sportivo via Manzoni. Part: 8.30. Km 210/100. Org: Asd Helios. 29/6 a Paullo (MI): Tr. Filipponi Mobili, 10° Mem. Santo Filipponi, prova Camp. Prov. Ritr: 12.15 Bar

La Stanga, via Matteotti 72. Part:

13.15 SgA-SgB; 14.30 G1-G2;

16.00 fascia 19/39-V1-V2. Km 50

e 62. Org: Asd Sc Pedale Paullese

347-3100718.

29/6 a Montebello della Battaglia (PV): 1ª prova Camp. Prov. 1ª e

2ª serie aperta agli Enti (recupero

gara del 5/5). Ritr: 13.00 Bar in località Rivazza. Part: 14.00 G1- G2; 14.05 SgA-SgB-Do; 15.30 V1- V2; 15.35 fascia 19/39. Circuito da ripetere 6 volte x 60 km. Premi:

primi 8 di 1ª serie + primi 5 di 2ª serie. Org: Asd Casoratese 328-

0760643.

29/6 a Colle Gallo (BG): prova Scalatore Orobico, 27° G.P. Ga-

verina Terme aperto agli Enti. Ritr:

13.30 Santuario Madonna dei Ci-

clisti. Part: 15.00 trasferimento a Casazza quindi via agonistico per km 7. Org: Asd Gaverina Terme

035-566719.

30/6 a Paladina (BG): 8° G.P.

Cicli Piazzalunga. Cat: tutte + Fci ed Enti. Ritr: 7.30 Cicli Piazzalunga. Part: 8.30 G1-G2-SgA-SgB; 10.00 J-S1-S2-V1-V2. Circuito di 8 km da ripetere. Premi: primi 7 di cat. Org: Asd Cicli Piazzalunga 035-

566719.

30/6 a Ripalta Arpina (CR): 7° Tr. Trattoria Il Bersagliere, Mem.

Bonetti Gianluigi, cicloturistica aper-

ta a Fci ed Enti. Ritr: 7.30 Trattoria

del Bersagliere, via Roma 14. Part:

8.30. Km 53. Premi a tutte le so-

cietà + omaggio speciale alle don- ne. Org: Asd Zac Castelleone. 30/6 a Bedero Valcuvia (VA): 1° Mem. Le Strade Digio’ e 2ª Ciclo- turistica Dul Barbè a.m. Ritr: 7.45 Circolo di Bedero, Part: 8.45. Km 70. Org: Asd Berti. 30/6 a Oggiona con S.Stefano (VA): 3° Tr. Rifugio Carabelli di

MTB. Ritr: 8.30 Area Feste, via Bonacalza 146. Part: 9.30. Org:

Asd Polisp. Besanese. 7/7 a Strozza (BG): prova Scala- tore Strozza-Costa Imagna, Mem.

Battista Boffetti aperto a Fci ed

Enti. Ritr: 8.00 Locanda delle Si- rene. Part: 9.00. Org: ACSI Cicli- smo in coll. degli Amici di Strozza

035-566719.

7/7 a Castiglione dʼAdda (LO):

30° Tr. Comune di Castiglione d’Adda. Cat: tutte di 1ª e 2ª serie

+ Fci ed Enti. Ritr: 13.00 Bar Mee-

ting, via della Vittoria. Part: 14.00

G1-G2-SgA-SgB-Do; 15.30 fascia 19/39-V1-V2. Circuito di km 12 da ripetere 5 volte. Premi: primi 7 di cat. Org: Asd Cicloamatori Turano Lodigiano 349-8742332. 13/7 a Palazzago (BG): Palazza- go-Colle Pedrino aperto a Fci ed Enti. Ritr: 13.00 Area di Festa. Part: 15.00. Org: ACSI Ciclismo

in coll. degli Amici di Palazzago

035-566719.

14/7 a Grumello del Monte (BG):

Mem. Felice Marchesi ed Ernestino Marchesi. Ritr: 7.30 Bar Pergola, piazza Mercato. Part: 8.45 G1- G2- SgA-SgB; 10.00 J-S1-S2-V1-

V2. Circuito leggermente ondulato

di km 4,5 da ripetere. Org: Cascina

Fiorita Team Morselli 035-566719. 14/7 a Melegnanello (LO): Camp. Reg. crono ind. di 1ª e 2ª serie.

Cat: tutte + Enti e Fci. Ritr: 12.00 Trattoria del Cervo, via Matteotti

31. Part: 13.00. Km 15,4. Prei-

scrizioni obbligatorie entro 11/7 a cicloamatoriturano@gmail.com Premi: cesto al 1° di cat. + borsa fino al 5° (prime 3 DoA e prime 3 DoB). Org: Asd Cicloamatori Tu- rano Lodigiano 333-2009384.

TRENTINO A.A.

22-23/6 a Tesero (TN): Dolomitics 24H, Campionato Nazionale En- durance, 24 ore su strada. Org:

Dolomitics Club Tesero. 22/6 a Riva del Garda (TN): Riva-

lago di Tenno, Grand Prix della Montagna Garda Trentino, 1ª tappa salita in linea su strada. Org: Asd Pol. S. Giorgio Ugo Bike Arco. 22/6 a Varignano dʼArco (TN):

Varignano-San Giovanni al Monte, Grand Prix della Montagna Garda Trentino, 2ª tappa salita in linea

su strada. Org: Asd Pol. S. Giorgio

Ugo Bike Arco.

23/6 a Torbole (TN): Torbole-Mal-

ga Casina, Grand Prix della Mon- tagna Garda Trentino, 3ª tappa salita in linea su strada. Org: Asd Pol. S. Giorgio Ugo Bike Arco. 23/6 a Bolognano dʼArco (TN):

Bolognano-Velo S. Barbara, Grand Prix della Montagna Garda Tren- tino, 4ª tappa salita in linea su strada. Org: Asd Pol. S. Giorgio Ugo Bike Arco. 28/6 a Tuenno (TN): Circuito pae- sano serale di MTB (40 minuti + 1giro). Org: Asd Bike Tuenno. 30/6 a Roverè della Luna (TN):

13ª Roverbike di MTB. Org: Asd VV.F. del Trentino. 7/7 a Lizzanella (TN): 44ª Lizza- nella-Malga Tof, cicloscalata. Org:

Asd Pol. Lizzanella Rovereto.

VENETO

6/6 a S.Maria dʼAdige di Vesco- vana (PD): Tr. Pizzeria alle rose, Mem. Aldo Canazza e Denny Bar-

bin. Ritr: 14.30 Pizzeria alle Rose.

Part: 15.30 G1-G2; 15.35 SgA- SgB-Do; al termine V1-V2; a se- guire J-S1-S2. Circuito di km 8,6 da ripetere 6 volte. Org: Asd Team Europa. 8/6 a Cavarzere (VE): 1° Tr. Moto Cavarzere, Camp. Prov Ritr: 12.00 Enoteca Bar, via Roma. Part: 14.00 G1-G2; 14.05 SgA-SgB-Do; 16.00 J-S1-S2; 16.05 V1-V2. Circuito di km 7,3. Org: Moto Club Cavarzere in coll. Asd Ciclisti Veneti 328-

2812138.

8/6 a Bassano del Grappa (VI):

Cronometro individuale di 1200 mt. Ritr: 13.00 Velodromo Rino Mercante, via Piave 27. Part:

14.00. Org: Asd Velodromo Rino Mercante 331-3737230. 9/6 a S.Urbano (PD): 25° Tr. Arti- gian Pan. Ritr: 7.30 Bar Artigian Pan, via Chiesa. Part: 9.00 G1- G2; 9.05 SgA-SgB-Do; 10.30 V1- V2; 10.35 D/J-S1-S2. Circuito di

km 6,2 da ripetere. Premi: primi 7

di cat. (prime 3 donne). Org: Asd

Pool Bike Rovigo 337-524848.

9/6 a Belfiore di Pramaggiore

(VE): 5ª prova Torneo delle Pro- vince di 2ª serie, Camp. Veneto

2ª serie. Ritr: 8.00 Bar da Filippi,

via Lison 3. Part: 9.30 G1-G2;

9.33 SgA-SgB-Do; 11.20 J-S1-S2;

11.27 V1-V2. Org: Asd Ciclisti Ve- neti 348-7613915. 15/6 a Grantorto (PD): Camp. Nazionale 1ª serie. Cat: G1-G2- SgA-SgB-DoA-DoB. Ritr: 12.00 Centro Sportivo, viale dello Sport. Part: 13.30 G1; 13.35 G2; 16.00 SgA; 16.05 SgB; 16.06 DoA-DoB. Circuito di km 10,2 da ripetere 7 volte (6 volte x le donne). Premi:

primi 15 di cat. Org: Asd Unione

Ciclisti Grantorto 338-1295045. 16/6 a S.Pietro di Legnago (VR):

,denominata Il Bosco del Tartaro,

cicloturistica aperta agli Enti. Ritr:

8.00 di fronte al Consorzio Valli

Grandi Veronese. Part: 9.00. Org:

G.S.A. Alpini Legnago.

16/6 a Grantorto (PD): Camp. Nazionale 1ª serie. Cat: D-J-S1-

S2-V1-V2. Ritr: 7.00 Centro Spor- tivo, viale dello Sport. Part: 8.30 V1; 8.35 V2; 10.50 S1; 10.55 S2;

12.30 D-J. Circuito di km 10,2 da

ripetere 7 volte (7 volte x D-J). Premi: primi 15 di cat. Org: Asd Unione Ciclisti Grantorto 338-

1295045.

20/6 a Villafranca di Verona: 26°

Tr. Formaggi Qualità Leone aperta

a Enti e Fci + bike card. Ritr: Bar

Corso, corso Vittorio Emanuele.

Part: 19.45 G2-SgA-SgB-Do; a seguire V2-G1; a seguire J-S1- S2-V1. Premi: primi 7 di cat. Org:

Polisportiva S.Giorgio. 23/6 a Vigonza (PD): 12ª Tergola Cup, 6ª prova Euganea Cup e prova finale Giro del Veneto di

MTB. Ritr: 7.30 parco Città dei Ragazzi, via Luganega 81. Part:

9.30 G1-G2-SgA-SgB-D-DoA-DoB-

P. 10.30 V1-V2-S1-S2-J. Org: Asd

Sellaronda Pionca.

EMILIA ROMAGNA

4/6 a Modena: 2ª prova Tr. Mo- dena Race. Ritr: 17.15 Parco Novi

Sad, via Monte Kosica. Part: 18.30 SgA-SgB-Do; 19.30 G; 20.30 V;

21.30 J-S. Circuito di 1 km da ri-

petere 40 volte. 8/6 a Copparo (FE): 16° G.P. Ber- co cicloturistica autogestita a pre- senza aperta agli Enti. Ritr: dalle

8.00 alle 11.40 stabilimento Berco,

via 1° Maggio 236. Org: Asd Berco

339-8906578.

8/6 a Pietra di Bismantova (RE):

Cronoscalata Montasi su Bisman-

tova, 3° Tr. dello Scalatore, prova Camp. Reg. Ritr: 14.00. Part:

16.00. Km 8,6 con pendenza me- dia del 6% e max del 13%. Info:

333-4480973.

9/6 a Cortemaggiore (PC):

tappa Gran Premio Terre Verdiane,

1° Tr. Corte Auto. Ritr: 7.30 Corte

Auto, via Mattei. Part: 8.30 G1-

G2-SgA-SgB-Do (7 giri); 10.30 J- S1-S2-V1-V2 (8 giri). Circuito di 9 km. Premi: primi 8 di cat. Org:

Asd Pedale Caorsano 347-

2246654.

9/6 a Bagno di Romagna (FC):

Gran Fondo del Capitano, gold edition di km 140 e 75. 0543-

911376.

15/6 a XII Morelli (FE): Mem. Er- mes e Ciro Govoni ed Alberto Fe- rioli aperto agli Enti, crono indivi- duale di km 10,500, 4ª prova del Gigante. Obbligatoria preiscrizione 13/6 cell. 331-1706366, fax 051- 853840 o e-mail scai31@inwind.it. Ritr: 13.00 Bar Pizzeria Ciro, via Maestrola 6. Part: 15.00. Premi:

primi 5 di cat. Org: Asd Acsi Cicli- smo Ferrara in coll. con Asd XII Morelli 333-9083097. 15/6 a Soragna (PR): 3° G.P. So- ragna, prova Camp. Prov, Circuito

Terre di Verdi aperto agli Enti. Ritr:

13.30 Pub Oliver Twist, via Dante

5. Part: 14.30 G1-G2, 14.35 SgA- SgB-Do-D; 16.15 V1-V2; 16.20 J-

S. Circuito di 8 km da ripetere 7

volte. Premi: in natura primi 8 di cat. (prime 5 donne e primi 3 deb).

Org: Asd Cicloamatori Avis Sora- gna 339-8595604. 16/6 a Pontegradella (FE): G.P. Riparazione Cicli da Stefano, Ab- bigliamento Laura, cicloraduno aperto agli Enti. Ritr: Riparazione Cicli da Stefano, via Pontegradella 379 dalle 8.00 alle 10.30 per il percorso e dalle 8.00 alle 11.30

per gli autogestiti. Org: Asd Ferrara Ciclismo 339-8906578. 16/6 a Gropparello (PC): 6ª La Centosassi, granfondo MTB non agonistica. Ritr: 7.00 piazza Roma. Part: 9.00. Km 51, 37 e 25. Org:

Asd La Ciminiera 329-6960507. 23/6 a Spilamberto (MO): 34ª Spilamberto-Fanano, Camp. Reg. strada, 4ª prova Camp. Prov. Ritr:

7.00 Bar la Mela, via Malatesta.

Part: 8.30. Km 57 in linea con arrivo in salita. Org: Asd Spilla

Team e TeamArgon 338-5935012 29/6 a Ferrara: G.P. Pasticceria Naturale, cicloraduno aperto agli Enti. Ritr: Pasticceria Naturale, piazzale Dante 18/24 (zona XXV

Aprile) dalle 8.00 alle 10.30 per il percorso e dalle 8.00 alle 11.40 per gli autogestiti. Org: Asd Mar- chetti Materassi 339-8906578.

MARCHE

9/6 a San Costanzo (PU): 1ª Gara Ciclistica Circolo Arci P. Paolini

aperta agli Enti. Ritr: 7.00 Circolo Arci, piazza della Vittoria 8. Part:

8.00 G 1ª serie-V 2ª serie; 9.30

SgA-SgB-G 2ª serie-Do; 11.00 V

1ª serie - J-S 1ª e 2ª serie. Circuito

cittadino da ripetere. Org: Asd Velo Club Mondolfo.

IL CICLISMO

£ 7 GIUGNO 2019 £

pagina 7

PROTAGONISTA NELLA STRADA

Rinnovatol’AsdCicliBilato

Padova - Antonio Bilato ha voluto ridare un’immagine positiva al suo gruppo ci- clistico amatoriale, che da alcuni anni è tra i protago- nisti del settore strada, rin- novando i colori della divise ed inserendo un nuovo sponsor. La squadra ora si chiama Asd Lazzaro Cicli Bilato, con il nuovo sponsor principale ovvero Lazzaro Forniture, per pasticcerie e panifici, A comporre la squadra, oltre ad alcuni cicloturisti, ci sono questi agonisti: Giuliano Sal- vato, Bruno Canton, Dario Furlan, Claudio Mazzucco, Luca Bilato, Antonio Bilato, Amedeo Vallardi, Francesco Tapparo, Giancarlo Masiero, Giancarlo Bertocco, Evaldo Bedin, Michele Pistore, Mar-

Giancarlo Bertocco, Evaldo Bedin, Michele Pistore, Mar- Furlan e Andreose co Capporello e Antonio Na- lesso.

Furlan e Andreose

co Capporello e Antonio Na- lesso. Il direttivo rimane conferma-

to, la squadra è sempre de-

dicata alle corse in circuito

su strada e alle Granfondo,

cogliendo finora ottimi risul-

tati, sia nel Torneo delle Pro- vince venete e nel Trofeo del Piovese. Infatti il corridore Claudio Mazzucco si è classificato

al secondo posto nella clas-

sifica generale finale nel 2018 nel Torneo delle Pro- vince di 1ª serie, secondo

tra i 1ª serie nel Trofeo Pio-

vese e vincitore al Giro del

Veneto 2ª serie mentre l’atle-

ta Dario Furlan è il vincitore

del Torneo Province Venete

di 2ª serie nella categoria

junior e quest’anno ha già conquistato il titolo di cam- pione provinciale di Pado- va.

Livio Fornasiero

di cam- pione provinciale di Pado- va. Livio Fornasiero Portacolori dellʼAsd Lazzaro Forniture-Cicli Bilato NELLA

Portacolori dellʼAsd Lazzaro Forniture-Cicli Bilato

NELLA 3ª PROVA DELLO SCALATORE OROBICO

AndreaLanfranchi ottieneil migliortempo

Gazzaniga (BG) - Con la Gazzaniga- Orezzo si è disputata la terza prova

dello Scalatore Orobico, in palio il 16° Trofeo la Penzana, valida anche per il provinciale di cronoscalata, manifesta- zione perfettamente gestita dalla Re- castello Cicli Due Erre con il supporto

di Luciano Merla e Cristiano Renzi. La

manifestazione si è svolta in un po-

meriggio alquanto insidioso e piovoso

e non solo, ma anche per la tempera-

tura che ha messo a dura prova gli ot- tanta e più concorrenti provenienti non solo dalla bergamasca ma anche da altre provincie. La partenza è avvenuta come ormai da ben sedici anni, dalla piazzetta di Gazzaniga, dove i con-

correnti fin da subito trovavano la salita alquanto impegnativa, ottimo il “lavoro”

non facile svolto dai cronometristi ber- gamaschi, il miglior tempo l’ha ottenuto Andrea Lanfranchi del team Trapletti, che ha percorso la distanza di 4,5 km

del team Trapletti, che ha percorso la distanza di 4,5 km I vincitori di categoria stello);

I vincitori di categoria

stello); 3. Lodovico Locatelli (Team

Super A: 1. Lorenzo Ghirardelli (Team Bardy); 2. Davide Cortesi (Città Trevi-

glio); 3. Alfredo Zanoletti (Cicli Perac- chi); 4. Dario Contessi (Team Bardi);

5. Carlo Vezzoli (Gaverina Terme); 6.

Valter Manzoni. Super B: 1. Gianluigi Andreini (La Recastello); 2. Ugo Stegagno (Benini Auto); 3. Virgilio Pedretti (Cicli Bene- detti); 4. Giuseppe Plebani (Giuliano Barcella); 5. Dario Bertocchi (Zapp Team). Super C: 1. Giuseppe Quadri (Giuliano Barcella); 2. Santo Brumana (MTB

Suisio); 3. Ivano Baratti (Club Brianza);

4. Mario Ardigò (Fratelli Lanzini); 5.

Sergio Bossi (SC Pero); 6. Giacomo

Mora. Donne: 1. Katia Mennea (Giuliano

Barcella); 2. Clara Perletti (Cicli Batti- stella). Società: 1. La Recastello Cicli Due Erre; 2. Giuliano Barcella; 3. Flandres Team. Giuria: Renato Benigni, Simone Civi- dini, Maura Tiraboschi, Alberta Bellini.

in

10’31”91 ad una media di 25’64,00,

Morotti); 4. Luigi Bernardi (Recastello);

in

seconda posizione l’ottimo Roberto

5.

Robert Acerbis (Izata Team); 6. Ste-

Massa in 10’56”08; terzo posto del

fano Passera; 7. Mauro Del Vecchio;

super Mauro Galbignani in 11’05”19.

8.

Di Luca Carmelo; 9. Francesco Fra-

G.Fanton Junior: 1. Andrea Lanfranchi (Team Trapletti) in 10, 31,91; 2. Fabio Pessina (Team Viscardi); 3. Daniel Pellegrinelli (Cicli Piazzalunga); 4. Luca Merelli (Orezzo Sport); 5. Luca Amadei (Team Morotti); 6. Romeo Colin; 7. Fabio Pe- dretti; 8. Alessio Magni. Senior 1: 1. Flavio Del Prete (Team K2); 2. Cristian Frusca (Flandres); 3.

gomeni. Veterani 2: 1. Mauro Galbignani (Team Trapletti); 2. Davide Carubba (Rampi Team); 3. Cristiano Renzi (La Reca- stello); 4. Stefano Scandella (Izata Team); 5. Marco Rudelli (La Reca- stello); 6. Patrizio Coter; 7. Clemente Rossi; 8. Mauro Panna. Gentlemen 1: 1. Claudio Vaira (Fa- gnani Bike); 2. Stefano Merelli (La

Giorgio Vedovati (Cycling); 4. Valentino Corti (Makako).

Recastello); 3. Innocente Ferrari (Flan- dres); 4. Ivan Carminati (Free Bike);

Senior 2: 1. Roberto Massa (Cicli Bet-

5.

Roberto Personeni (Giuliano Bar-

toni); 2. Davide Dentella (Cycling Team);

cella); 6. Ismaele Gatti; 7. Pietro Izzo;

3. Igor Zanotti (La Recastello); 4. Tom-

8.

Giovanni Merelli; 9. Remo Colombo;

maso Lando (Izata); 5. Fabio Bertocchi (Morotti); 6. Mattia Merelli; 7. Daniele Pendezza; 8. Marzio Bondioli; 9. Simone Nessi; 10. Gabriele Feriti. Veterani 1: 1. Bernardo Bellicini (Flan- dres); 2. Marcello Bondioli (La Reca-

10. Walter Braghini. Gentlemen 2: 1. Roberto Radaelli (Spacerbikers); 2. Riccardo Lorusso (Team Bianchi); 3. Antonio Pasini (Cicli Gamba); 4. Luigi Cremaschi (Team Morotti); 5. Raffaello Noris (Cicli Mora).

IN 153 AL VIA DELLA TERZA PROVA

Assegnate a Cotignola le maglie del Trittico Madel

PROVA Assegnate a Cotignola le maglie del Trittico Madel I vincitori del Trittico Madel Cotignola (RA)
PROVA Assegnate a Cotignola le maglie del Trittico Madel I vincitori del Trittico Madel Cotignola (RA)
PROVA Assegnate a Cotignola le maglie del Trittico Madel I vincitori del Trittico Madel Cotignola (RA)
PROVA Assegnate a Cotignola le maglie del Trittico Madel I vincitori del Trittico Madel Cotignola (RA)
PROVA Assegnate a Cotignola le maglie del Trittico Madel I vincitori del Trittico Madel Cotignola (RA)
PROVA Assegnate a Cotignola le maglie del Trittico Madel I vincitori del Trittico Madel Cotignola (RA)
PROVA Assegnate a Cotignola le maglie del Trittico Madel I vincitori del Trittico Madel Cotignola (RA)
PROVA Assegnate a Cotignola le maglie del Trittico Madel I vincitori del Trittico Madel Cotignola (RA)

I vincitori del Trittico Madel

Cotignola (RA) - Con il 43°

Bike Bo); 3 Daniele Cola-

Veterani 2: 1 Giampaolo

Marco Biocalti (Lelli Bike

dale Bellariese Rn); 12 Gio-

legrini (Asd Perla Verde Rn);

3 Marco Bindi (Asd Team

entina) 27; 3 Fabbri Jader

Gran Premio Madel è termi-

suono (Team Passion Fa-

Mondini (Bike Passion Ra);

Ra); 10 Michele Vezzali (Asd

vanni Venturi (Asd Voltana

Regolo); 4 Giorgio Gallarani

(Jader Life) 21.

nato il Trittico Madel. All’ultima

entina Ra); 4 Massimiliano

2

Francesco Buratti (Sport

Gruppo Bici Mo); 11 Gianni

Ra); 13 Daniele Lepri (Asd

(Asd Gianluca Faenza Bo);

Veterani 2: 1 Buratti France-

prova, organizzata dall’Asd Madel Cotignola, hanno ade-

Natali (Team Passion Fa- entina Ra); 5 Otis Manaresi

Bike Fc); 3 Riccardo Andres Raczek (La Roda Reda Ra);

Zambonelli (Asd B.R.E. Fer Fe); 12 Cesare Guerra (Bo-

Frecce Rosse Rn); 14 Ric- cardo Checcoli (Asd Voltana

5 Claudio Lipparini (Asd Ar- con 18 Mo); 6 Franco Farneti

sco (Sport Bike) 23; 2 An- dreucci Franco (Pol Nord

rito 153 atleti in rappresen-

(San Patrizio Ra); 6 Andrea

4

Daniele Cresi (Benessere