Sei sulla pagina 1di 20

Si avvicina la legge di Bilancio e già circolano voci di condoni fiscali, anche

sul contante. Un riciclaggio di Stato prima delle elezioni per comprare voti y(7HC0D7*KSTKKQ( +/!z!}!#!;

Martedì 19 settembre 2017 – Anno 9 – n° 258 a 1,50 - Arretrati:


a 1,50a- 3,00 - aa12,00
Arretrati: 3,00econ
- 1,50
ail16,00
libro “Lacon
profezia
il libroe
– Arretrati: del
“Vasco”
3Don”
,00
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

PRIMARIE ONLINE Fico non corre. Saviano provoca: “Allora lo faccio io”
L’autobomba

M5S, volete Luigi o Di Maio? » MARCO TRAVAGLIO

Un candidato vero e 7 finti S


e non ci fosse di mezzo il
Bomba, che ci ha abituati
alla cialtronaggine, biso-
gnerebbe chiamare la neurode-
liri. Dopo avere strillato per me-
p Nessuno dei big si è espo- IDEE A CONFRONTO si al piano eversivo mediati-
sto, in lizza esponenti locali co-giudiziario su Consip per far
e una senatrice: il voto
di sabato per scegliere il
“Il test è fallito” cadere il suo governo (che peral-
tro era già caduto da solo), il
candidato premier e il capo
politico del Movimento
“No, i partiti Bomba arrota la boccuccia a culo
di gallina e dice: “Io non amo il
sarà solo l’investitura del vi-
cepresidente della Camera fanno peggio” vittimismo. Per questo su Consip
non ho mai pronunciato parole
quali golpe o complotto. Ho sem-
q DE CAROLIS E RODANO q GIANNULI, GOMEZ, PADELLARO, pre detto pieno rispetto delle isti-
A PAG. 2 - 3 Luigi Di Maio Ansa PASQUINO, RANIERI, SCANZI A PAG. 4 tuzioni, sempre”. Dunque avrà
fatto un cazziatone a se stesso
per aver dichiarato venerdì “Lo
scandalo Consip è nato per colpi-
CONSIP La pm Musti smentisce le frasi sul Noe. Renzi si smentisce: “Mai detto complotto” re me e credo che colpirà chi ha
falsificato le prove per colpire il

La bomba del Bomba


premier” e “Io lo so bene chi è il
mandante. Ma voglio che siano le
istituzioni a fare chiarezza”. Poi
avrà fatto uno shampoo al capo-
gruppo Zanda, al supporter Fas-

ha fatto plof
sino e all’alleato Nencini che –in
perfetta coordinazione – dice-
vano “complotto”; al presidente
Orfini che vaneggiava di “Wa-
targate”, “eversione” e “attacco
alla democrazia”; ad Andrea Ro-
mano e a Mario Lavia, direttore
e vicedirettore del suo giornale
online Democratica che titolava
p Giornata nera per i fautori della congiu- stentoreo “Il complotto”.
ra. Al Csm il procuratore aggiunto Giu- GERMANIA Domenica si vota Ora però non solo il maggiore
seppe Borrelli difende il pm Henry John Scafarto e il colonnello Ultimo
Woodcock: “La decisione di intercettare
Tiziano Renzi fu condivisa da me e dal ca- Auto elettriche, la Merkel negano di aver detto alla pm mo-
denese Lucia Musti le frasi che,
secondo i giornaloni, lei ha loro
po della Procura Giovanni Colangelo”. Da
Modena la procuratrice aggiusta il tiro sui più verde per le elezioni attribuito dinanzi al Csm. Ma
pure la Musti smentisce di aver
militari dell’Arma: “Mi hanno attribuito attribuito loro quelle frasi: pur-
frasi che non ho detto” troppo lo fa 72 ore dopo la fuga di
notizie; l’avesse fatto subito, ci
q MASCALI A PAG. 6 saremmo risparmiati tre giorni
di falso complotto. Ma, di com-
plotti veri nel caso Consip ce ne
La cattiveria sono almeno due. Quello delle
talpe istituzionali che avvertiro-
Di Maio definito da Berlusconi “una meteorina no papà Tiziano nell’estate 2016
della politica”. Fossi in lui mi guarderei le spalle e l’ad Marroni nel dicembre
WWW.FORUM.SPINOZA.IT 2016 sulle indagini e le intercet-
Si scaldano i motori Campagna politica al rush finale Reuters tazioni in corso, rovinandole sul
più bello e bloccando chi voleva
CSM ANTI-INCHIESTA CHAT DELL’UFFICIALE DEL NOE q COEN ED ECCHELI A PAG. 14 pagare e intascare mazzette a un
passo dalla galera. E quello atti-
Consiglio superiore Del Sette indagato, Scafarto vato dal Csm e da pezzi di ma-
del Renzismo, esultò con l’amico De Caprio: NEL PAESE PIÙ RICCO, ASCENSORE gistratura per screditare il pm
Woodcock, che non controllò
IN DISCESA E GIOVANI PIÙ INFELICI
regìa di Fanfani jr. “Ride bene chi ride Ultimo” errori e forzature (peraltro inin-
q FILIPPOMARIA PONTANI A PAG. 15 fluenti) del Noe quando non po-
q LILLO A PAG. 7 q IURILLO E PACELLI A PAG. 6 teva né doveva farlo, perché il
caso era già passato a Roma. Del
primo complotto, secondo il fido
Vannoni, Renzi era al corrente
LA STORIA L’italiano Tomaselli torna al lavoro: stipendio no, ma... GIALLO EMANUELA (“Matteo mi disse di stare atten-
to a Consip”). E pure del secon-

Londra dà il sussidio al jihadista do, a giudicare dalle sue molte,


troppe profezie degli ultimi me-
si e soprattutto dal libro “Avan-
» GIUSEPPE LO BIANCO to a tornare a Londra nel 2014, ti”: “Il dr. Woodcock mi intercet-
dove viveva nel quartiere set- ta (falso: l’intercettato era il gen.

N ei video diffusi sul Web


compare in tuta mime-
tica mentre imbraccia un
tentrionale di Camden lavo-
rando come guardiano di un
parcheggio del Whipps
Adinolfi, indagato e poi archivia-
to in Cpl Concordia, ndr). Ap-
prenderò dell’i nte rce tta zio ne
mitra e invita a colpire i po- Cross Hospital, nella zona est mentre sono presidente del Con-
polari autobus rossi di Londra:
il suo nome di battaglia è Abu Ab-
della Capitale. E quando l’intel-
ligence inglese lo ha scoperto, il
Il dossier Orlandi è siglio, grazie a uno scoop del Fat-
to firmato da Marco Lillo. Segna-
dullah al Britani e dopo aver trascorso welfare britannico lo ha soccorso: lo in Vaticano: anche tevi mentalmente questo passag-
un anno in Siria combattendo assieme hanno sospeso dal lavoro, garantendo- gio: Procura di Napoli, un certo
ai soldati di Rayat al Tawheed, un gli l’indennità di disoccupazione. Ter- il Papa ne ha paura procuratore, il Noe, il Fatto, un
gruppo di fuoriusciti britannici con- rorista, ma con sussidio statale. certo giornalista”.
fluito poi nello Stato Islamico, è riusci- SEGUE A PAGINA 13 q ROBERTO FAENZA A PAG. 11 SEGUE A PAGINA 20
2 » POLITICA | IL FATTO QUOTIDIANO | Martedì 19 Settembre 2017

IL WEB È CONTRO SI VA dal fotomontaggio del clas- montaggio ritrae Di Maio proprio come il viduato tra i candidati in lotta per la pre-

Le ironie in Rete:
q sico confronto Sky tra i candidati
alle primarie in cui appaiono, seduti al ta-
leader del Paese, con la didascalia
“Un-val-Un”. Ora che le primarie a Cin-
miership pentastellata un unico big: Lui-
gi Di Maio, appunto. “Pare che alle pri-
volo, tre distinti Luigi Di Maio, a quello que Stelle diventano bulgare, tanto che marie #DiMaio abbia un leggerissimo
da “uno vale uno” che ritrae il vicepresidente della Camera Saviano si è candidato per finta, il popolo vantaggio", ironizza qualcuno. “Ma non
nelle vesti di Kim Jong-un e la didascalia di Internet prende di mira chi proprio gra- era il Pdl" il partito dal candidato unico?
a “uno e basta” “Una coproduzione italo-nordcoreana. zie al Web ha costruito la sua fortuna po- #buffonarie #m5s #DiMaio” infierisce
Grillo & Casaleggio production presen- litica. Dunque, la tanto amata Rete non qualcun altro. "Da ”uno vale uno” a “Uno
tano ‘L’eletto dal popolo’". Un altro foto- perdona il M5S, colpevole di aver indi- e basta”, cinguettano i più.

L’ASPIRANTE PREMIER Fuori Di Battista e il capo della Vigilanza,


il voto sarà scontato e bulgaro con sette comparse e tante proteste

Le primarie a Cinque Stelle:


la scelta è tra Luigi e Di Maio
» LUCA DE CAROLIS cializzo la mia candidatura a
premier per il M5S, e lo faccio

P
rimarie per uno, con anche per trarre il Movimento
sette comparse. Im- dall’impaccio di una situazio-
probabili, come nessu- ne patetica per non dire bul-
no poteva attendersi. gara” punge su Facebook lo
La corsa di Luigi Di Maio ver- scrittore. Che assicura: “Mi
so la scontata candidatura a sono svegliato con il desiderio
premier dei 5Stelle verrà rati- di omaggiare Marco Pannella,
ficata sabato sera, con la sua che nel 2007 si candidò alle
proclamazione nella festa na- primarie del Pd ma fu escluso
zionale di Rimini. Ma in mez- perché non soddisfaceva i re-
zo ci sarà la votazione del web. quisiti”. E poi chiosa: “Am- Mi presento
Senza Alessandro Di Battista, metto di non essere iscritto al anche per
l’unico rivale possibile per Movimento, ma condivido trarre il
consensi, però troppo legato con Di Maio lo status di inda- MoVimento regole sulle prossime liste. lefono” assicurano. Grillo è
al deputato campano per far- gato per diffamazione”. Un dall’impaccio Così ha voluto fortemente sceso per i ricorsi che piovono
gli la guerra, che si tira via già fuoco di fila contro il candida- Casaleggio, il figlio del co-fon- da espulsi e dissidenti, e che
in mattinata (“spiegherò le ra- to premier in pectore, “nonché di una datore Gianroberto. E così ha vedono il M5S regolarmente
gioni a Rimini”). E soprattutto designando capo della forza situazione lasciato fare Grillo, calato do- sconfitto in tribunale. L’ulti-
senza Roberto Fico, l’ortodos- politica”, come ha precisato il patetica per menica pomeriggio a Roma, mo, quello di un iscritto esclu-
so che non ci sta, rimasto a lato blog di Grillo venerdì sera. non dire nel solito albergo con vista sui so dalle regionarie in Sicilia, è
per protesta e per sfiducia. Formula prevista nell’attuale bulgara Fori. Per ore si è teorizzato di una grana. Si rischia la con-
legge elettorale, usata come il un incontro dell’ultimo minu- danna a un cospicuo risarci-
A SFIDARE il vicepresidente grimaldello per un passaggio ROBERTO to tra il garante e Fico, per con- mento danni.
della Camera sarà solo una di consegne, dal fondatore SAVIANO vincere l’ortodosso a candi-
parlamentare, la senatrice E- Grillo a Di Maio. darsi. Ma non c’era nessuna PER QUESTO il fondatore vuo-
lena Fattori, già in odor di dis- Eresia, per molti parlamen- riunione in programma. “Non le “farsi spiegare le carte” dai
sidenza e ora dimaiana con- tari. E infatti Luigi Gallo, de- si sono sentiti neppure per te- legali e ragionare anche su
vinta. Assieme a sette consi- putato campano vicino a Fico, procedure e regolamenti. Però stanno riscrivendo la scaletta. Vecchi e
glieri comunali, o ex eletti, tut- torna a protestare: “I portavo- ha anche voglia di giocare, per- Sperano di abbassare un po’ la nuovi leader
ti sconosciuti. Una sfilata di ce che si candidano al ruolo di Chi non l’ha presa bene ché da una finestra dell’alber- temperatura interna reinse- A sinistra, il
carneadi che il blog di Beppe premier dichiarino di declina- Gli oppositori interni: “Che nomi go dove è assediato dalla stam- rendo qualche ortodosso sul capo, Beppe
Grillo rende noti poco prima re il ruolo di capo politico”. Ep- pa cala una fune. Rimarrà fino palco. Mentre il blog reagisce Grillo. Sopra,
delle 19, molto dopo la scaden- pure la linea è quella, rafforza- fantastici...”. Saranno alla festa a domani. Venerdì invece sarà con una nota: “Molti giornali il candidato
za dei termini per candidarsi re sempre più il 31enne candi- nazionale nel weekend per non già la festa nazionale, a Rimini. di regime volevano primarie “quasi” unico
(alle 12). Sufficiente per ac- dato. Libero di scegliersi i (po- E gli oppositori ringhiano: “Ci fiction come quelle del Pd: noi Luigi Di Maio
cendere il sarcasmo degli or- tenziali) ministri, ma anche di lasciare tutto lo spazio al vincitore saremo, non possiamo lasciare gli abbiamo dato la realtà”. Ansa/La Presse
todossi, l’opposizione interna, mettere bocca, eccome, nelle il campo”. A Milano intanto © RIPRODUZIONE RISERVATA
ma che fa infuriare anche mol-
ti lealisti. E in mezzo alle cri-
tiche trasversali finisce innan- L’ELENCO Sparring partner La più nota è Elena Fattori, derisa sulla chat interna dei parlamentari
zitutto Davide Casaleggio, ac-
cusato di aver forzato sulle re-
gole imponendo le autocandi-
dature al posto delle Quirina-
rie, che prevedevano l’indica-
Gli sfidanti: da “Nadia Nadia” al fruttariano
zione libera di nomi da parte
degli iscritti. Così, ecco le sei » TOMMASO RODANO aerospaziale, ma zoppica un anni, è consigliere comunale di consigliere dal 2011 al
candidature spontanee. E una po’ in italiano: le istituzioni, a Riccione dal 2014. Odia 2013. Esperienza purtroppo
sola costruita con i vertici,
quella della Fattori. Tutti gli
altri consultati dallo staff, da
T ra i sette sfidanti di Di
Maio l’unico volto vaga-
mente noto è quello di Elena
scrive, sono un “muro di
gomma, per lo più rappre-
sentate da persone che nulla
“parassitismo”, “pressappo-
chismo” e “leccaculismo”.
Scrive di essere stato candi-
interrotta prematuramente
a causa del “commissaria-
mento per la fusione col co-
parlamentari a consiglieri lo- Fattori, senatrice un tempo gli importa del bene comu- dato come “riempilista” alle mune di Incisa Valdarno”.
cali, hanno declinato. “Milano in odore di eresia, poi tornata ne” (parole sue). amministrative di Rimini nel Tra i suoi “importanti risul-
non può gestire così” sibilano ortodossa, spesso sotto i ri- Poi c’è Gianmarco Novi, 2011. Ora è riempilista alle tati” riporta “per esempio
alcuni eletti, di fronte a un qua- flettori per le posizioni con- eletto consigliere comunale primarie per Palazzo Chigi. l’introduzione della diretta
dro che demoralizza perfino i tro l’obbligo di vaccinazio- a Monza nel 2012, che su Andrea Davide Frallic- streaming nel comune di Fi-
fedelissimi di Di Maio, mentre ne. La sua candidatura ieri youtube compare come ciardi è un 39enne toscano gline Valdarno”.
le chat dei parlamentari bollo- pomeriggio è stata oggetto di “Candidato premier vegano di Figline Valdarno, cittadi- Domenico Ispirato ha 54
no. “Fantastici nomi” scandi- pesanti ironie sulla chat in- Fonte ufficiale Il blog di Grillo contro il signoraggio banca- na dove ha esercitato il ruolo anni, napoletano trapiantato
sce una deputata. Mentre in terna dei senatori pentastel- ri o”. Nella dichiarazione a Verona, è stato consigliere
Senato spunta la tentazione di lati. La Fattori è talmente ag- pio Nadia Piseddu, 26enne d’intenti, il nostro fa sapere all’opposizione di Flavio To-
disertare le votazioni. O addi- guerrita e competitiva che il di Vignola (Modena), alla vo- di voler “riportare in Italia la GIANMARCO si dal 2012 al 2017. Scaduto il
rittura di giocare di goliardata: suo ultimo messaggio su Fa- ce “esperienze politiche” Sovranità Monetaria, isti- NOVI suo mandato, il suo impegno
“Votiamo tutti uno degli sco- cebook, il giorno prima, era della sua scheda sul sito di tuire il Bilancio Partecipati- – scrive – è dedicato al “ring
nosciuti, per far arrivare la un “Grazie Luigi!”, ovvero Beppe Grillo recita testual- vo Statale”. Su Facebook Voglio riportare s ca l ig e r o”, la costruzione
Fattori terza”. un omaggio allo stesso Di mente: “NADIA NADIA condivide articoli di propa- della prima pista ciclabile
Nel frattempo prende forza Maio per aver ufficializzato NADIA NADIA”. A leggere ganda fruttariana, antispeci- in Italia la sovranità veronese.
la contraerea del Pd, che per quello che già sapevano tutti: meglio, si scopre che è stata sta e contro l’obbligo vacci- monetaria, L’ottavo candidato è Mar-
tutto il giorno ha ironizzato il candidato premier del Mo- la fondatrice della prima li- nale. Oppure consigli pratici co Zordan. Già assessore nel
sulle “primarie coreane” dei vimento sarebbe stato lui. sta certificata M5S a Vigno- di questo tenore: “Calvizie, istituire il bilancio Comune di Sarego (7 mila a-
Cinque Stelle. E diventa una Degli altri sparring par- la, nonché consigliera comu- integratore a base di mela partecipativo bitanti in provincia di Vicen-
ferita la provocazione di Ro- tner del deputato campano nale e candidata sindaca nel annurca campana Ipg blocca za). Di sé non scrive altro, se
berto Saviano, che con Di invece non si sa praticamen- 2014 (arrivata terza con il caduta dei capelli”. statale e i referendum non mestiere (artigiano) e ti-
Maio aveva litigato per giorni te nulla, tranne quello che 10%, un migliaio di voti). Na- Vincenzo Cicchetti, im- sul modello svizzero tolo di studio (medie supe-
su Ong e immigrazione. “Uffi- raccontano di sé. Per esem- dia è laureata in Ingegneria prenditore romagnolo di 61 riori).
Martedì 19 Settembre 2017 | IL FATTO QUOTIDIANO | POLITICA »3
“IO STO CON MILENA” IL MESSAGGIO arriva forte e chiaro ai ver- vaglio – vogliamo rompere questo muro di momento autosospesa dalla Rai, dopo aver ri-
q
160.000 firme
tici della Rai: rivogliamo Milena Gabanelli silenzio e di assuefazione, rivendicare il no- fiutato la condirezione di RaiNews. La stessa
nella tv pubblica. La petizione lanciata dal Fatto, a stro diritto a un'informazione pubblica libe- Gabanelli ha ringraziato, con una lettera sul Fat-
cui si può aderire su ilfattoquotidiano.it o su chan- ra e indipendente (soprattutto nel- to, le migliaia di cittadini che le stanno mo-
ge.org, viaggia verso le 160.000 adesioni in soli sei l'anno delle elezioni) e smaschera- strando la propria solidarietà, pur speci-
Continua la petizione del “Fatto” giorni e continua a raccogliere consensi. “Siccome re il giochino di chi tenta di ridurre ficando di non sentirsi né una vittima né
per la Gabanelli e un’altra Rai noi cittadini siamo i veri proprietari della Rai – si questo ennesimo scandalo a nor- un martire. Il M5S ha chiesto di ascol-
legge nell’appello a margine della petizione, firma- male routine burocratica, contrat- tarla in commissione parlamentare di Vi-
to da Peter Gomez, Antonio Padellaro e Marco Tra- tuale o caratteriale”. Gabanelli al gilanza, ma il Pd si è opposto.

Fico non fa la foglia di fico: tace


e spaventa i vertici del M5S
Il deputato campano schiva ogni contatto e riflette sul futuro nel Movimento

F
uori. Dalle primarie con gli ortodossi, che voleva- in pectore come dalla casa cora candidarsi, e quindi si
in cui non ha mai cre- no disegnare già strategie a madre di Milano. Ma nulla rischiava il conflitto di inte-
duto. E dai piani dei medio-termine. Il presiden- sulla rotta politica. Ora però ressi”.
vertici, per cui Luigi te della Vigilanza Rai è rima- spiegherà, probabilmente
Di Maio era “il candidato” sto volutamente in disparte. con una nota su Facebook. NEI FATTI perché ai piani alti
già da un paio di anni. E pa- Senza cercare né essere Sui tempi però non c’è cer- temevano (e temono) un suo
zienza per Roberto Fico, il cercato né da Di Maio o dai intervento incendiario, co-
movimentista della vertici, da Grillo o Casa- me quello alla festa di Paler-
prima ora, quello che leggio. Perchè c’è ge- E torna in scaletta mo dell’anno scorso. Ieri dal
“basta con il vippa- lo, da tempo, in L’ortodosso parlerà Movimento hanno precisato
me” e “il candidato è particolare con il che invece Fico parlerà dal
il programma”. fondatore. a Rimini venerdì, ma palco, venerdì. Un incentivo
L’antagonista che Nello scorso nella prima versione anche per farlo partecipare
tace, ostentando fine settimana, alla festa, visto il timore per-
un silenzio sem- Fico ha presen- non compariva fino di una sua clamorosa as-
pre più temuto ziato alcune i- senza. Fonti del Movimento
dai vertici. E che niziative del lo descrivono comunque co-
dentro ha un tar- M5S in Cam- tezza. Come sulla sua parte- me “molto tranquillo”. Ma
lo, l’ombra di una pania, la sua re- cipazione alla festa di Rimi- lui tace, ancora. Perché il si-
scelta ancora re- gione. Parlan- ni. Nella prima stesura della lenzio può essere un’arma.
mota ma non più do anche di im- scaletta, come riportato dal Eccome.
impossibile: non migrazione, un te- Fatto domenica, non era L.D.C
candidarsi neppure ma che lo divide dal neppure previsto. Ufficiosa- @lucadecarolis
alle prossime Politi- candidato premier mente, “perché poteva an- © RIPRODUZIONE RISERVATA
che, lontano dal M5S
dove non si ritrova più. Per Antagonista
ora la certezza è che Fico non Roberto Fico,
correrà contro Di Maio, pro- presidente
prio come speravano i “duri” della Com-
del fronte ortodosso, i parla- missione di
mentari più ostili al vicepre- Vigilanza Rai
sidente della Camera. Con- Ansa
vinti della necessità di lascia-
REGIONE LAZIO re virtualmente solo l’avver-
sario.
I PROTAGONISTI

Ancora Raggi vs Lombardi: COSÌ HA MARCATO visita an-


che il presidente della Vigi-
“Una candidata come tante” lanza Rai, che pure nel di-
cembre scorso su Avvenire si
ANCORA BATTUTE al veleno, seppur a distanza, era fatto avanti: “Io candida-
tra la sindaca di Roma Virginia Raggi e la deputata to premier? Sono sempre di-
M5S, Roberta Lombardi. “Una candidatura come sponibile per il Movimento”. ALESSANDRO
tante, sarà votata”: così risponde frettolosamente Ma in dieci mesi sono cam- DI BATTISTA
ai giornalisti la prima cittadina a margine di un biate tante cose. Per questo, Il deputato
convegno sulla candidatura di Lombardi alla Fico ha evitato una conta che romano
presidenza della Regione Lazio. Anche sul lo avrebbe visto sconfitto, per sarebbe stato
candidato premier M5S Luigi Di Maio, la Raggi lui costruita male dall’inizio. il competitor
non si espone: “Il discorso è lo stesso, sarà votato, E non ha cambiato idea: nep- più
sono le nostre regole, ogni volta vi stupite...”. La pure dopo aver letto il post accreditato
deputata grillina a stretto giro ribatte: “Virginia ha sulle regole di venerdì scor-
perfettamente ragione, tutti siamo necessari e so, nel quale il blog di Beppe
nessuno è indispensabile”. Poi tende un Grillo ha varato la formula di
ramoscello d'ulivo: “Il voto alla Regione Lazio è un “candidato premier e desi-
voto decisivo e uniti possiamo farcela". Tra la gnando capo della forza po-
sindaca e la parlamentare litica”. Un passaggio di poteri
5Stelle non corre buon da Grillo, “capo politico” se-
sangue da tempo. Quando condo lo statuto a Di Maio,
Raggi decise di promuovere che all’opposizione interna è LUIGI
il fratello del suo fedelissimo, suonato come la provocazio- GALLO
Renato Marra a capo del ne finale. E come il definitivo Parlamentare
settore turismo del Comune, cambio di pelle del Movi- critico con il
Lombardi definì la nomina mento. Un’acceler azione fatto che il
sul Messaggero "arrogante e che per qualche ora ha fatto candidato è
inopportuna", parlò di "un tentennare Fico, assicura anche capo
virus che sta infettando il qualche parlamentare. Ma politico
Bersaglio movimento" e puntò il dito alla fine è rimasto a distanza.
mobile contro i “quattro amici al Una decisione custodita con
Sopra, la sindaca bar” che tenevano le sorti il silenzio. Nessuna intervi-
di Roma, Virginia del Campidoglio. Tanto che sta o dichiarazione sul tema.
Raggi, presenta nelle chat la Raggi si E contatti ridotti all’osso an-
il nuovo Piano sfogava: “La Lombardi non la che con i colleghi. Nei giorni
urbano della mo- sopporto, deve fare pace con scorsi lo avevano cercato an-
bilità sostenibile il suo cervello”. Il contrasto che i pragmatici, eletti vicini
LaPresse aveva attirato le ire di Grillo, a Di Maio, per carpirne indizi
rientrate con la deputata sulla sua decisione. Sperava-
richiamata all'ordine e poi no che corresse, per avere
invitata a un incontro al primarie con un senso poli-
vertice sulle prossime tico. Ma Fico ha schivato con
elezioni regionali. sorrisi e frasi di circostanza.
Parlando pochissimo anche
4 » POLITICA | IL FATTO QUOTIDIANO | Martedì 19 Settembre 2017

CRITICHE DAL REGNO UNITO PROPRIONELGIORNO in cui esplo- sere “privo di carisma”e di avere “flirtato con riferimento a un libro scritto da Nicola Bion-

Il Financial Times
q de la polemica sulle primarie bulgare
del Movimento 5 Stelle, anche il noto quo-
idee sull’uso della tecnologia per manipola-
re l’opinione pubblica”. Il quotidiano usa toni
do, un ex consulente di Grillo e Gianroberto
Casaleggio. Non è la prima volta che il Finan-
tidiano britannico Financial Times si scaglia forti anche contro Beppe Grillo, il “comme- cial Times si lancia in previsioni simili. Nel
boccia Grillo&C: contro Grillo e i suoi. Lo fa con un lungo ar- diante”: “il suo blog è il principale strumento maggio del 2016, dopo una battuta infelice di
ticolo di approfondimento inserito nella ru- di reclutamento dei sostenitori” ma, conti- Grillo sull’allora neo-sindaco di Londra, Sa-
“Poca trasparenza” brica “Europopulisti” dal titolo “Il guardiano nua il FT, ci sarebbero “grossi buchi nella tra- diq Kahn (“È un bangladesciano”), il quoti-
e il comandante”. Il guardiano in questione sparenza”. “La storia dei Cinque Stelle finirà diano scrisse che Grillo stava “compromet-
sarebbe Davide Casaleggio, accusato di es- male”, si conclude l’approfondimento, che fa tendo le opportunità del Movimento”.

INVESTITURE Il M5S ha fallito il test delle primarie? Consensi

Sotto
attacco
Beppe Grillo
e Davide
Casaleggio,
garanti
del M5S
LaPresse

ALDO GIANNULI PETER GOMEZ ANTONIO PADELLARO


Il Movimento ne esce male, Nessuno disposto a candidarsi Grillo doveva scegliere Di Maio
in Sicilia arriverà una batosta senza un dibattito autentico ed evitare l’inutile teatrino
Iviodidato
5Stelle ne escono male, le elezioni a can-
unico si facevano in Bulgaria. È ov-
che non trovi candidati alternativi se per
V erosimilmente tra qualche giorno, quando
Luigi Di Maio sarà candidato premier, nes-
suno parlerà più delle modalità con cui si è ar-
N on ci sarebbe stato nulla di scandaloso
se Beppe Grillo (con il conforto di Da-
vide Casaleggio o di altri consiglieri fidati)
un anno “pompi” un solo personaggio, dando rivati alla sua elezione. Ma il silenzio non ser- avesse indicato lui il candidato premier del
per scontato che lui rappresenterà il Movi- virà in futuro per eludere il problema. Se si fan- Movimento 5 Stelle. Per più di un motivo.
mento, se impedisci l’accesso alla tv a tutti gli no le primarie si deve dare a tutti i candidati la Primo: perché se non ci fosse stato Beppe
altri. Non dai loro alcuno spazio e poi, a pochi possibilità di farsi conoscere e a tutti gli elettori Grillo il Movimento non esisterebbe, e se-
giorni dal voto, chiedi chi vuole candidarsi? il tempo necessario per maturare un voto con- condo: per il suo ruolo di garante rispettato.
Ma chi sarebbe così stupido da candidarsi? È sapevole. Aprire alle candidature un giorno Ma soprattutto per una ragione connessa a
Ricercatore evidente che questo sia un segnale di males- Direttore del prima delle votazioni, come adesso, mantiene Presidente questa stagione della politica, nella quale su
universitario sere profondo nel Movimento. Io ho avuto Fattoquotidia- la forma dello strumento democratico, ma non del Fatto tutto è prevalente il carisma dei leader ri-
e saggista molta simpatia per i 5Stelle quando erano il no.it la sostanza. Come ci ha insegnato Luigi Einau- Quotidiano conosciuti come tali. E dove agli occhi di e-
Movimento del “uno vale uno”. E adesso che di, bisogna conoscere per deliberare. Ed è ov- lettori e militanti più di certe procedure ca-
fanno? Eleggono un capo? Grillo e Casaleggio vio che altri potenziali candidati del Movimen- villose resta fondamentale la trasparenza
non hanno mai usato quell’espressione, de- to già presenti in Parlamento non partecipino a dei comportamenti. Se Grillo avesse detto
finendosi sempre i “garanti”. Adesso rischia un’elezione di questo tipo. Le campagne per le subito: “Luigi Di Maio è il più adatto, punto
di diventare un altro partito del leader, come primarie devono essere infatti lunghe e preve- e basta”, si sarebbe evitato il teatrino im-
Forza Italia, Lega e Pd. Facciano pure, ma ho dere confronti tra chi si presenta. Solo così l’e- barazzante delle finte primarie e della ri-
paura che prenderanno una batosta memo- lettore ha la possibilità di capire, valutare e sce- cerca affannosa di qualche antagonista di
rabile già in Sicilia. Mi dispiace molto per chi gliere. Vedremo in futuro se quanto accade ora ripiego, che da settimane consente ai vari
continua a sperare che il Movimento svolga è solo un errore di gioventù dei 5S, o un brutto capataz del Partito democratico di mettere
per i cittadini quel ruolo che aveva promesso passo verso una deriva plebiscitaria che poco alla berlina la “finta democrazia” dei 5 Stel-
di svolgere. c’entra con la democrazia partecipativa. le.

GIANFRANCO PASQUINO DANIELA RANIERI ANDREA SCANZI


Avrei voluto un confronto, Il non-partito resta ambiguo, Nei 5Stelle manca democrazia,
ora chi raccoglierà il dissenso? ma i partiti sono molto peggio chi si stupisce vive su Marte
A zzardo un pronostico: vincerà Luigi Di
Maio. Poiché, però, so che i numeri con-
tano, conterà molto anche il numero dei vo-
N on capisco la canea intorno alle primarie
per il candidato premier del M5S. Dove
sarebbe la mancanza di democrazia rispetto
L a corsa solitaria di Di Maio fa un po’ridere, e
di sicuro il Pd con le primarie è più demo-
cratico, ma chi si stupisce vive su Marte. Al net-
tanti. La mancanza di un competitor significa ai partiti tradizionali? Si dirà: nel fatto che to di gaffe ed errori, è sempre stato l’unico no-
qualcosa. Che Di Maio sia imbattibile non lo Renzi, per dire, alle primarie corse non contro me spendibile. Sembra moderato, è scaltro,
credo; che abbia idee che rappresentano tut- Pinco Pallino ma contro Orlando e Emiliano, piace a Grillo, a volte parla per ore senza dir
to il Movimento mi pare improbabile; che sia che avrebbero potuto insidiarne la leader- niente (per i politici pare sia un merito). Ecce-
un po’ troppo vicino a Grillo e a Casaleggio è ship. Se si riesce a non ridere, si deve spiegare tera. Poche cose sono noiose come le discus-
un problema. Sapremmo molto di più sia sul- dove sta scritto che chi vince le primarie da sioni sulla “democrazia interna nel M5S”: non
Professore le qualità personali e politiche di Di Maio sia Giornalista segretario sia automaticamente il candidato Giornalista, esiste, e tale evidenza non sposta mezzo voto.
di Scienza sulle sue proposte programmatiche se ci fos- del Fatto premier. È una cosa che ha deciso il Pd. Tanto scrittore “Uno vale uno”, ma Grillo e Casaleggio valgono
politica se una sana alternativa. Nessuno con la voglia e scrittrice è vero che c’è chi pensa di derogare a questa e opinionista mille. Ed è forse l’unica maniera per tenere at-
di fare notare a noi italiani che il movimento è regola “democratica” e candidare Gentiloni. taccata una forza così atipica. L’abominio è
pluralista e che ascolta anche la voce di chi la E che Letta è stato abbattuto da Renzi con un proporre la Lombardi nel Lazio, mica Di Maio
pensa diversamente. Non dirò che è un’oc- voto in direzione. Così come Forza Italia presidente del Consiglio. Di Battista non vede
casione sprecata poiché voglio riservarmi “candida” B. e non interpella certo la base. l’ora di abbandonare la politica e Fico è temi-
tutte le critiche per il momento in cui inizie- Non si capisce perché il M5S, che non ha un bile e ficcante come il Verona di Pecchia: sa-
ranno a emergere i dissensi che, però, in as- segretario, deve provare il suo indice di demo- rebbe stata una corsa solitaria anche se si fos-
senza di una candidatura alternativa, non craticità costringendo Fico e Di Battista a cor- sero candidati in ottocento. La fronda anti-Di
troveranno modo di coagularsi. Il Movimen- rere contro Di Maio. Tuttavia il plebiscito, si- Maio sbraiterà ancora di più, ma se vogliono
to, nel suo complesso, deve fare ancora molta curo a meno che gli hacker non eleggano un vincere – lo vogliono davvero? – l’unica strada
strada, non solo per arrivare a una democra- consigliere regionale, si aggiunge alle nume- è questa.
zia partecipativa, ma semplicemente per at- rose ambiguità del partito-non partito che
testarsi sulla democrazia competitiva. vuole essere migliore degli altri. » A CURA DI LORENZO GIARELLI
Martedì 19 Settembre 2017 | IL FATTO QUOTIDIANO | POLITICA »5
DOPO LE FRASI SUGLI STUPRI VINCENZO D’Anna si candida alla cestrale del maschio”. E poi ha provato a quale attaccano D'Anna. Chiedendo per lui

Le biologhe contro
q presidenza dell'Ordine Nazionale dei
Biologi, ma le biologhe italiane insorgono, sca-
cambiare vita, per dedicarsi "al rilancio della
Categoria e al ripristino di una necessaria
l'espulsione dall'ordine professionale con
l'hastag "#fuoridall'ordine #iononcisto". Il
tenando un putiferio sui social, per bloccarlo. stagione di legalità, legittimità e trasparenza gruppo era stato preceduto da una lettera a-
D’Anna, che vuole Il senatore di Ala, nei giorni scorsi, commen- amministrativa". perta: “Noi, Biologhe Italiane riteniamo le pa-
tando l'emergenza stupri dopo le violenze di Ma le donne biologhe italiane (circa il 70% role espresse ieri dal Senatore Vincenzo
la guida dell’Ordine Rimini e di Firenze, aveva invitato le donne “a delle iscritte all’ordine), hanno creato un D'Anna in merito ai recenti, terribili, fatti di
essere più caute perchè il loro corpo potreb- gruppo privato su Facebook intitolato "Le cronaca riferiti a episodi di stupro, deplore-
be essere preda dell'istinto primordiale e an- biologhe solidali alle vittime di #stupro" nel voli e gravissime”.

VECCHI AMORI Il re della sanità Antonio Angelucci, senatore assenteista di Forza Italia, lavora
per riportare i verdiniani dall’ex presidente (oltre ad assicurarsi la terza elezione consecutiva)

Berlusconi torna di moda


Verdini vuole tornare a casa
» GIANLUCA ROSELLI

“C
erti amori non fi-
niscono… Fanno
dei giri immensi
e p o i r i t o r n a-
no…”. Ci sarebbe da cantic-
chiare Antonello Venditti a to che migrare altrove adesso tili al Paese”, osserva il sena- L’AMICO
guardare il riavvicinamento non è un grande affare. Meglio tore Ciro Falanga. MEDIATORE
delle ultime settimane tra stare fermi, perché un ritorno Sul nuovo abbraccio tra
Silvio Berlusconi e Denis di Verdini sul pianeta azzurro Berlusconi e Verdini (ben vi-
Verdini. I due sono tornati a aprirebbe spiragli di ricandi- sto da Gianni Letta, ma non da
parlarsi. Con regolarità. Gra- dature per tutti. Niccolò Ghedini, il cui potere
zie anche ai buoni uffici di Per Verdini tornare a guar- rischia di ridursi) gravano due
Antonio Angelucci, patron dare a Silvio è stato quasi un incognite. La prima è il bino-
della Tosinvest (cliniche nel obbligo: nonostante i rapporti mio elezioni siciliane (la vit-
centro-sud) ed editore di Li- con Matteo Renzi, e con Luca toria di Musumeci aiutereb-
bero e Tempo, amico di en- Lotti, restino sostanzialmen- be) e legge elettorale (in questi
trambi e da sempre mediato- te buoni, l’ex banchiere tosca- giorni si è tornati a parlare di ANTONIO
re tra i due, Berlusconi a Ver- no ha capito che il Pd, in vista Rosatellum, sistema che piace ANGELUCCI
dini hanno ristabilito un con- delle urne, non ha nulla da of- ad Ala); la seconda è come or- Senatore
tatto. La prima telefonata è frirgli. Quindi, nonostante Ala ganizzare il rientro: diretta- di Forza Italia
partita a fine agosto, da Villa continui a non far mancare i mente all’interno di Fi o all’in- dal 2008.
Certosa, dove l’ex Cavaliere voti al governo Gentiloni, terno del centrodestra? La fa- Non va in
stava trascorrendo i suoi ul- mosa quarta gamba formata Parlamento,
timi giorni di villeggiatura. da Quagliariello, Parisi, Fitto e verdiniano
Poi ce ne sono state altre, al- Va deciso il ruolo Cesa di Verdini non vuole
meno tre, in queste settimane In questi mesi Denis nemmeno sentir parlare. E
di settembre. Colloqui assai pure i maggiorenti azzurri
cordiali, da vecchi compagni e Silvio si sono sentiti non fanno i salti di gioia per il
d’armi, non privi di interessa- tanto: Gianni Letta è ritorno di Denis. Un problema
menti reciproci su figli e fa- che, però, non preoccupa più
miglie. Al centro, natural- entusiasta, Ghedini no di tanto Berlusconi. “Quando
mente, la politica. si sente odore di vittoria tutto
diventa più facile”, ama dire
SECONDO alcuni Berlusconi Sicilia Ala (su spinta anche di Inseparabili sopite le fibrillazioni di alcuni Verdini è stato costretto a vol- l’ex Cav. “Per ora siamo anco-
avrebbe proposto a Denis di Saverio Romano) ha scelto di Silvio Berlu- senatori dati da tempo con un tare il suo sguardo verso il ra al wait and see”, fanno sa-
rientrare in Forza Italia per sostenere il candidato di cen- sconi e Denis piede fuori dalla porta: Longo, centrodestra. “La puzza sotto pere da Ala. Nel frattempo il
occuparsi della macchina or- trodestra Nello Musumeci; a Verdini ai Falanga, Milo e Langella, per il naso che il Pd ha sempre a- telefono di Angelucci in que-
ganizzativa del partito. Se- Roma, invece, si è fermata l’e- tempi di For- esempio. Un esodo interrotto vuto nei nostri confronti ha sti giorni squilla senza sosta.
condo altri, i discorsi sarebbe- morragia dei verdiniani verso za Italia. Ver- in primis perché Berlusconi messo una certa distanza tra Pare che l’imprenditore stia
ro ancora vaghi, ma il succo è Fi o altri partiti. Dopo Enrico dini era il vero non può promettere niente a noi e loro, creando non pochi organizzando incontro tra
il rientro di Verdini all’inter- Piccinelli, Domenico Auric- numero 2 Ansa nessuno (non ha seggi sicuri malumori al nostro interno. Silvio e Denis. Una delle pros-
no del centrodestra. I colloqui chio, Riccardo Conti e Giorgio per i forzisti, figuriamoci per Detto questo, continueremo a sime sere, a casa sua o a palaz-
telefonici hanno già provoca- Lainati, non se n’è andato più gli altri), poi perché i possibili votare tutti i provvedimenti zo Grazioli.
to due importanti risultati: in nessuno. Mentre sembrano transfughi devono aver intui- del governo che riterremo u- © RIPRODUZIONE RISERVATA

ANCORA LORO Sodali Umberto è l’unico a curare il rapporto con B. E lui può donare i soldi che servono alla Lega

L’asse Bossi-Arcore sfida il pignorato Salvini


» DAVIDE VECCHI ha evitato di tornare su quanto i tanti) dello scettro berlusco- segua sul no allo ius soli e sulle
accaduto domenica a Pontida, niano in Forza Italia, vale politiche contro l’immigra-

S pegnerà 76 candeline nella


sua casa di Gemonio, un
paesello perso nella provincia
a quel guanto di sfida che il se-
gretario gli ha gettato in volto
vietandogli di parlare nel suo
“meno di zero: decide solo e zione clandestina. Fortunata-
sempre lui, Silvio”. mente abbiamo riportato il
Tutto questo Salvini non lo partito di Berlusconi nel cen-
di Varese, insieme a pochi fe- prato, alla sua gente. ignora. Ma gioca a fare il can- tro destra”.
delissimi e ai suoi familiari. didato premier. Oggi ci sarà la
Quest’anno Matteo Salvini DECISIONE, quella di Salvini, E da via Bellerio consueta telefo-
non ha bisogno di una scusa criticata da molti leghisti e ri- stuzzica proprio nata tra i due vec-
per non salire a omaggiare il tenuta una sorta di arakiri sal- Berlusconi che chi amici e allea-
padre fondatore della Lega, viniano. Bossi ha dichiarato d o m e n i c a d a Sempre vicini ti. Per fare gli au-
Umberto Bossi, il giorno del l’intenzione di lasciare il suo Fiuggi ha chiara- Se il Carroccio guri a Umberto,
suo compleanno. movimento. Si vedrà. Molti mente detto che certo. O per rin-
stanno tentando di far riflet- Matteo può scor- non lo candida novargli la pro-
IL SEGRETARIO in felpa si pre- tere Salvini, invitandolo a ri- darsi ogni mira di il Senatùr posta di candida-
senterà in tribunale a Genova Freddezza Il saluto gelido tra Salvini e Bossi a Parma, a maggio Ansa pristinare pubblicamente il Palazzo Ch ig i. tura in Forza Ita-
per depositare un ricorso con- rispetto nei confronti di Bossi. “Non vedo l’ora potrebbe essere lia nel caso Salvi-
tro il sequestro conservativo federale straordinaria convo- per un’intera settimana e an- Anche perché, ragionano gli di sfidare Renzi, ospitato nelle liste ni non voglia ri-
di 48 milioni di euro disposto a cata in via Bellerio proprio per dranno a visitare le zone ter- uomini del Carroccio, “Berlu- Di Maio e il loro candidarlo. Op-
seguito della condanna in pri- discutere di come reagire al se- remotate”. L’intento? L’obiet- sconi parla con Umberto e si n u ll a ”, scandi- di Forza Italia pure, ed è l’ipote-
mo grado per lo scandalo Bel- questro, l’eurodeputato del tivo? Non è chiaro neanche al- fida solo di lui, ora che al par- sce. “Chi guiderà si che molti ipo-
sito a ex tesoriere e segretario Carroccio non ha spiegato i lo stesso Salvini che ha solo ag- tito servono 48 milioni Salvini il Paese lo deci- tizzano come
più altri. Un ricorso del quale termini del ricorso limitando- giunto come il sequestro sia non va da nessuna parte senza deranno i cittadini”. Ma è dal- speranza più che come possi-
sono sconosciuti i termini e la si ad annunciare che sarà pre- stato un “atto sovietico” da il vecchio asse Arcore-Gemo- le seconde file che partono le bilità concreta, da Arcore po-
possibilità stessa di essere de- sentato. E, come forma di pro- parte dei magistrati liguri. nio”, riflette un parlamenta- frecciatine più velenose verso trebbe pure arrivare un aiuto
positato: è stato proprio Salvi- testa, ha annunciato una sorta Anche Bossi ha partecipato re. La presenza anche dome- Arcore. Il capogruppo del economico per risolvere la be-
ni, infatti, a non volersi costi- di Aventino: “I parlamentari alla riunione in via Bellerio. Ed nica a Pontida di Giovanni To- Carroccio a Montecitorio, ga genovese. Salvini alzerà la
tuire parte civile nel processo. della Lega non parteciperan- è rimasto anche dopo la con- ti, presidente della Regione Massimiliano Fedriga, gon- posta. Ma dovrà cedere.
Ma ieri, dopo una segreteria no ai lavori di Camera e Senato ferenza stampa di Salvini. Ma Liguria ed erede mancato (tra gola: “Bene che Forza Italia ci © RIPRODUZIONE RISERVATA
6 » CRONACA | IL FATTO QUOTIDIANO | Martedì 19 Settembre 2017

CORRUZIONE IN LOMBARDIA TROPPO BASSA la pena: l’ex go- essere comminata "una pena significativa- bero confluiti sui conti e sulle società del

La Procura fa appello:
q vernatore della Lombardia e senato-
re di Ap, Roberto Formigoni, deve essere
mente più grave", per la precisione di 7 anni
e mezzo di carcere, perché la sua "capacità
faccendiere Pierangelo Daccò e dell’ex as-
sessore Antonio Simone, presunti colletto-
condannato a più dei 6 anni che gli sono sta- a delinquere" è "altissima". Secondo la ri- ri di tangenti, i quali avrebbero garantito cir-
“Non bastano 6 anni ti inflitti in primo grado per corruzione nel costruzione, dalle casse della Fondazione ca 8 milioni di euro (per i giudici oltre 6,6) in
processo Maugeri. Lo chiede la Procura di Maugeri sarebbero usciti, tra il 1997 e il benefit di lusso, tra cui l’uso di yacht e il pa-
per Formigoni” Milano nell'atto di appello depositato con- 2011, 61 milioni di euro e dalle casse del San gamento di vacanze, a Formigoni. E il po-
tro la prima sentenza dello scorso 22 di- Raffaele (altro filone del processo), tra il litico in cambio avrebbe favorito la Maugeri
cembre: al Celeste – scrivono i pm – deve 2005 e il 2006, 9 milioni. Soldi che sareb- e il San Raffaele con atti di Giunta.

Consip, Musti smentisce


e Borrelli “salva” Woodcock
Il magistrato usato contro i Noe: “Sui giornali frasi che non ho mai detto”
Il capo della Dda partenopea: “Fu il procuratore a intercettare Renzi sr.”

» ANTONELLA MASCALI paolo Scafarto e il colonnello Sergio De Caprio del referendum costituziona-
alias Ultimo “mi vengono attribuite alcune af- le. Inoltre, disse al procurato-

G iornata nera per i fautori del complotto di fermazioni, anche virgolettate, che io non ho
magistrati e Noe dei carabinieri contro fatto ovvero che, per come riportate, non ren-
Matteo Renzi a colpi di inchiesta Consip e C- dono in modo fedele quanto da me riferito”. E
re di verificare se Napoli fosse
competente. Colangelo veri-
fica, racconta Borrelli al Csm,
pl-Concordia. Da un lato la intanto, davanti alla Prima riflette e poi lo chiama per da-
procuratrice di Modena Lucia commissione del Csm che de- re il suo benestare alla richie-
Musti con 72 ore di ritardo di- Al Csm Ricostruita ve valutare se chiedere il tra- sta di intercettazioni.
sconosce alcune frasi riporta- l’indagine sul “babbo”: sferimento di Woodcock e Le audizioni Lucia Musti, Giuseppe Borrelli e Giovanni Colangelo Ansa
te dai giornali su quanto detto Carrano, oltre a Borrelli è sta- “COLANGELO sapeva tutto di
al Csm e dall’altro c’è la sonora le perplessità ai tempi to sentito anche l’aggiunto Al- Consip – aggiunge Borrelli –, se non altro per il to tenuto un fascicolo contro la volontà del pro-
smentita, sempre davanti al C- del referendum fonso D’Avino, capo della se- contenzioso che si era creato tra magistrati di curatore e a luglio 2016 viene deciso di dargli un
sm, per bocca del procuratore zione reati Pubblica ammini- diverse sezioni”. Cioè la pretesa della sezione rinforzo: la collega Carrano.
aggiunto di Napoli Giuseppe e il ruolo di Colangelo strazione. È Borrelli a parlare reati Pubblica amministrazione di avere gli atti A domanda su perché sia stata la Procura di
Borrelli che i pm Henry John delle intercettazioni di Tizia- Consip per competenza. Lo conferma ieri D’A- Napoli a far perquisire il vicedirettore del Fatto
Woodcock e Celeste Carrano no Renzi richieste da Wood- vino: si sapeva già dalle audizioni dell’ex reg- Marco Lillo dopo la pubblicazione dell’inter-
volessero inguaiare l’ex premier attraverso cock e da Celeste Carrano l’8 novembre 2016 e gente Nunzio Fragliasso e dal procuratore Lui- cettazione tra Renzi padre e il figlio, D’Avino
babbo Tiziano. Si apprende che avevano l’a- autorizzate dal gip il 17 novembre. “Prima di gi Riello. D’Avino conferma una riunione nel riferisce che Fragliasso e il procuratore di Ro-
vallo dell’allora procuratore capo Giovanni intercettare Tiziano Renzi, Colangelo mi gennaio 2016 con Colangelo e l’altro aggiunto ma Giuseppe Pignatone stabilirono che sulle
Colangelo a intercettare Tiziano Renzi. chiede un parere”e Borrelli ha spiegato di aver della Dda, Filippo Beatrice, in cui sarebbe stato fughe di notizie avrebbero lavorato entrambi
Musti ieri ha detto che nei resoconti dell’au- risposto che a suo avviso gli indizi c’erano ma deciso lo stralcio, in mancanza del quale non ha gli uffici.
dizione in cui ha criticato il maggiore Giam- il momento non era propizio per l’imminenza protestato. Insomma, Woodcock non si è affat- © RIPRODUZIONE RISERVATA

L’INCHIESTA Lo scoop I commenti alla notizia pubblicata dal Fatto del comandante dell’Arma Del Sette indagato In procura
Gianpaolo
Scafarto dai

“Ride bene chi ride


pm Ansa

Ultimo”: Scafarto
» VINCENZO IURILLO
E VALERIA PACELLI Le accuse
Il maggiore

I
l 22 dicembre, quando Il Giampaolo
Fatto pubblica la notizia Scafarto è
“Indagato Del Sette”, il
maggiore Giampaolo Sca-
farto manda un sms a Sergio
De Caprio, alias Ultimo, per
commentare: “Ride bene chi
e gli sms al colonnello indagato dai
pm di Roma
per aver
manomesso
atti
ride ultimo”. E il suo ex capo, maggiore indagato per falso e le sue strategie e anticipava la mito, che “era dovuto alla sem- queste mail inviate riportava dell’inchiesta
poi andato all’Aise (i servizi rivelazione di segreto d’ufficio sfiducia all’ex premier Enrico plice esigenza di chiedere un anche un testo: “Sempre per il Consip.
segreti esteri), risponde: dalla Procura di Roma. I due Letta. consiglio personale”. Da capo”. Sono messaggi – spiega Contestata
“Buona questa”. Chi è avevano un rapporto da anni, Quell’intercettazione era quell’incontro sono passati l’avvocato Romito – che mai anche
Così i due commentano la anzi Scafarto era nella lista di stata depositata in un procedi- pochi mesi e anche Ultimo è fi- sono arrivati a Ultimo: “Esclu- la rivelazione
notizia dell’indagine a carico chi avrebbe dovuto seguire il mento penale nito nelle crona- do che ci sia stata da parte di De di segreto
del comandante dell’Arma colonnello all’Aise. Ma mai – della Dda di Na- che. Non per pro- Caprio una richiesta di notizie. d’ufficio
dei carabinieri accusato di ri- ha detto Scafarto ai pm romani poli senza omis- fili penali, ma per Non sapeva nulla, le mail non per alcune
velazione di segreto d’ufficio – “ho parlato a De Caprio sis. Cinque cara- alcune mail in- sono mai indirizzate a lui”. informazioni
in uno dei filoni dell’inchie- dell’inchiesta Consip, anche binieri del Noe di Nessun reato viate non a lui, ma inviate a due
sta, nato dalle dichiarazioni perché conoscendolo se glielo Caserta erano Il maresciallo a due suoi uomini INTANTO però De Caprio ha marescialli,
dell’ex amministratore dele- avessi detto non mi avrebbe stati anche inda- all’Aise. dovuto lasciare i servizi segre- suoi colleghi
gato di Consip, Luigi Marro- più incontrato”. Il maggiore gati, e poi archi- indagato per falso Il 3 marzo ti ed è stato restituito all’Arma. al Noe, poi
ni, che tira in ballo anche Luca Sergio De aggiunge che “la raccomanda- viati. Nonostante scrive a dicembre 2017, mentre i pm Ieri poi l’ennesimo alt. Dal Co- andati all’Aise
Lotti. Il giorno dopo, il 23 di- Caprio, classe zione di non parlare di Consip ciò, ancora oggi il di Roma interro- mando generale è arrivata an- (i servizi
cembre, è sempre Il Fatto a 1961, inizia con il colonnello fu estesa a Csm si pone do- a Sergio De Caprio gano come inda- che la raccomandazione al si- segreti esteri)
scrivere che anche il ministro a fare il tutti i miei uomini”. mande su questa Poi si incontrano gato per traffico lenzio. Infatti il colonnello a-
dello Sport è iscritto nel regi- carabiniere a Ma perché a dicembre com- intercettazione, di influenze Ti- veva risposto nei giorni scorsi
stro degli indagati. Bagheria, menta la notizia di Del Sette ed ha aperto un il 10 aprile ziano Renzi, Sca- alle dichiarazioni fatte dal pm
in Sicilia. indagato con Ultimo? Forse in p ro ce di me nt o farto avrebbe in- modenese Lucia Musti che al
SUI MESSAGGI di dicembre tra Dopo la prima riferimento a eventi passati: il parallelo a quello viato una email Csm aveva raccontato che –
Scafarto e Ultimo (non inda- inchiesta 4 agosto 2015 infatti era stato a carico del pm napoletano con parti dell’i nf or ma ti va quando è stato trasferito il fa-
gato), il legale di quest’ultimo sulla mafia a proprio Del Sette a comunica- Henry John Woodcock. Consip datata 3 febbraio a due scicolo Cpl Concordia da Na-
Francesco Romito, spiega: “È Milano, viene re con una lettera a Ultimo, suoi ex colleghi, poi andati poli a Modena – De Caprio le
solo una battuta. Anzi, prova il mandato al all’epoca al Noe, che non a- NEL FRATTEMPO Ultimo, e- all’Aise. avrebbe detto: “Lei ha in mano
fatto che De Caprio non sapes- Ros di vrebbe più svolto funzioni di straneo alla vicenda, ha dovu- Ma ci sono anche due email una bomba”. Il colonnello, per
se nulla dell’inchiesta. Se lo a- Palermo e qui polizia giudiziaria, pur mante- to lasciare il Noe per l’Aise. precedenti con trascrizioni di chiarire la propria posizione,
vesse saputo, Scafarto non gli arresta Totò nendo il grado di vicecoman- Dove è rimasto fino al 20 luglio intercettazioni e pedinamen- aveva anche annunciato un in-
avrebbe scritto così”. Riina nel dante. I motivi: “Cambiamen- 2017 quando è stato rimesso ti. I due file si chiamavano contro pubblico che non potrà
Il punto è questo: il colon- 1993. Poi to strategico nell’organizza- all’Arma dopo le polemiche e- “Mancini.doc”, ossia Marco più esserci.
nello De Caprio non è indagato è stato vice zione dei reparti”. Da poco era splose intorno al caso Consip e Mancini, l’ex responsabile Nel frattempo proprio sul
e questo sms per adesso non comandante stata pubblicata dal Fatto una al suo rapporto con Scafarto. È dell’Antiterrorismo e ora al contenuto delle audizioni al
prova che stesse seguendo del Noe conversazione intercettata infatti da De Caprio, che Sca- Dipartimento informazione e Csm, la Procura di Roma ha a-
l’indagine Consip da dietro le e all’Aise proprio dal Noe, quando De farto va il 10 aprile scorso, tre sicurezza (Dis), in passato fi- perto due fascicoli, per il mo-
quinte, senza averne diritto. Il Caprio era il capo: quella in cui giorni dopo aver saputo di es- nito a processo per il caso del mento contro ignoti, per rive-
messaggio con Scafarto è stato Matteo Renzi condivideva sere indagato per falso. Un in- rapimento di Abu Omar e mai lazione del segreto d’ufficio.
estrapolato dal cellulare del con il generale Mario Adinolfi contro, spiega l’avvocato Ro- condannato. La seconda di © RIPRODUZIONE RISERVATA
Martedì 19 Settembre 2017 | IL FATTO QUOTIDIANO | CRONACA »7
IL CASO RENZI-ADINOLFI MENTRE AL CSM si discute della cesso riguarda la realizzazione della rete Maurizio Giordano chiederà la condanna di

Cpl Concordia, i pm
q pubblicazione dell’intercettazione
tra Matteo Renzi e Michele Adinolfi, al Tri-
del metano nel Casertano e sono imputati
di concorso esterno in associazione camor-
tutti gli imputati concludendo così la requi-
sitoria iniziata la settimana scorsa dal col-
bunale di Napoli Nord è in dirittura d’arrivo il ristica l’ex presidente di Cpl Concordia Ro- lega Catello Maresca. Per aver inserito per
chiedono le prime processo nel quale la conversazione tra il berto Casari, altri due manager della coop sbaglio una versione dell’informativa priva
premier e il generale della Finanza fu inse- rossa emiliana, Giulio Lancia e Giuseppe degli omissis sulla telefonata Renzi-Adi-
condanne per la coop rita nel luglio 2015 per sbaglio negli atti a Cinquanta, e due imprenditori accusati di nolfi, sono stati indagati e poi archiviati cin-
disposizione degli avvocati, e due giorni do- collusioni col clan, Claudio Schiavone e An- que carabinieri del Noe di Caserta.
po fu raccontata dal Fatto Quotidiano. Il pro- tonio Piccolo. Oggi il pm della Dda di Napoli VINCENZO IURILLO

IL RITRATTO L’avvocato del Pd Il nipote di Amintore, già legale di papà Boschi,


guida la commissione del Csm che si occupa del pm napoletano

Fanfani, regista del Consiglio


Superiore del Renzismo
» MARCO LILLO

S
e esiste davvero una
caccia all’uomo da par-
te del Csm per ottenere
lo scalpo di Woodcock,
il suo regista si chiama Giu-
seppe Fanfani, 70 anni, nipote
del celebre “cavallo di razza”
DA NAPOLI A ROMA
della Democrazia Cristiana.
Fanfani jr è infatti figlio del L’inchiesta: i filoni aperti
fratello minore di Amintore.
Il “nipote”, come lo chia- n CORRUZIONE L’imprenditore Alfredo
mano ad Arezzo, è divenuto Romeo, vincitore di alcuni lotti dell’appalto
nel 2014 presidente della pri- Consip Fm4 da 2,7 miliardi di euro, sarà
ma commissione del Csm. processato dal 19 ottobre per corruzione del
Dovrebbe occuparsi delle in- dirigente Consip Marco Gasparri che ha già
compatibilità dei magistrati e patteggiato
di eventuali trasferimenti
d’ufficio. Eppure le audizioni n TRAFFICO D’INFLUENZE Tiziano Renzi e il
sembrano tese più a capire suo amico Carlo Russo sono indagati per
dove abbiano sbagliato il pm traffico d’influenze: Russo avrebbe promesso a
Woodcock o i carabinieri che Romeo l’aiuto del padre dell’ex premier e
con lui hanno operato. avrebbe fatto pressioni sull’ex ad della
Il cripto-processo pubbli- centrale pubblica degli acquisti, Luigi Marroni
co in contumacia si svolge co-
sì: Fanfani e i suoi colleghi n FAVOREGGIAMENTO Il comandante dei

teoricamente ascoltano i ma- carabinieri Tullio Del Sette, il comandante


gistrati solo per capire se si dell’Arma in Toscana Emanuele
possa poi fare un procedi- Saltalamacchia e il ministro Luca Lotti sono
mento vero a Woodcock. In indagati per favoreggiamento e rivelazione di
questa fase preistruttoria il segreto ai vertici Consip che ripulirono gli
magistrato non ha diritto a es- uffici dalle microspie
sere presente e non può difen-
dersi. Però il cripto-processo n FALSO E RIVELAZIONE DI SEGRETO Il
da giorni è pubblico sui gran- maggiore ex Noe Giampaolo Scafarto
di giornali che sparano i ver- risponde di falso per aver manipolato
bali (teoricamente segreti) un’informativa contro Tiziano Renzi. Il pm
delle audizioni. Henry John Woodcock che iniziò le indagini,
poi trasferite da Napoli a Roma, è indagato per
LA COMMISSIONE non avreb- rivelazione di segreto e falso
be alcuna competenza sul ver-
sante disciplinare ma il Con-
siglio di presidenza guidato da petenza in materia e disse che I PROTAGONISTI Rizzo sul Corriere, nel 2015 va Deputato vane deputato Marco Dona- relazioni commerciali con l'I-
Giovanni Legnini, anche lui era un provvedimento “ecces- DEL CASO a dare l’estremo saluto all’ex Eletto ti”. ran in seguito agli accordi in-
del Pd, lascia ampio spazio a sivo”. Si rimangiò subito l’an- capo della loggia massonica dal Pd Il deputato aretino Marco ternazionali e al lavoro del Mi-
Fanfani. Intanto Renzi sta alla nuncio di un’iniziativa della P2, Licio Gelli ad Arezzo. Fan- ad Arezzo, Donati, 37 anni, è stato asses- nistro Calenda. È particolar-
finestra e chissà che, audizio- sua commissione del Csm ma fani è sindaco della città dal l’avvocato sore della giunta Fanfani fino mente significativo che u-
ne su audizione, Fanfani non quella brutale invasione di 2006 al 2014 e alle assemblee Giuseppe al 2013 ed è in stretti rapporti n'importante azienda aretina
trovi una scusa per trasferire il campo spiega bene la logica di chiave della Banca Etruria si Fanfani con Carlo Russo fino all’aiu- come la Ceg abbia partecipato
pm Woodcock. Il risultato ul- questo avvocato che si è iscrit- presenta e, come si legge nei è membro tunno 2016 quando il “facili- alla missione guidata dal Go-
timo della partita è la sorte to alla Dc a 17 anni. Fanfani è verbali “si complimenta dei ri- laico tatore” secondo il Gip di Na- verno italiano”.
delle carte e delle intercetta- un avvocato finissimo, aman- sultati raggiunti e della cresci- del Csm poli andava a trattare 30 mila Il 28 dicembre 2015 Marco
zioni, compresa quella di Ti- te delle lettere, autore di ro- HENRY JOHN ta realizzata”. Sia nel 2007 con Ansa euro al mese per il “Babbo” Donati era sul palco al conve-
ziano Renzi manzi e ap- WOODCOCK Elio Faralli, vicino alla masso- dell’allora gno “Arezzo
con Matteo. passionato di Il pm neria, sia nel 2014 con le stesse premier con capitale della
G l i a u d i o Le telefonate Dante. Al napoletano parole di complimento al cat- l’im pr en di- Amico dell’amico legalità” con
sono negli uf- Deciderà la Procura concorso da ha indagato tolico Giuseppe Fornasari. tore Alfredo Nella scalata a Palazzo Maria Elena
fici della Pro- cassazionista su Consip Anche se la banca la stavano Romeo. Do- Boschi e il
cura di Napo- campana sul deposito arrivò primo e ora è sotto portando al crac. nati non c’en- dei Marescialli lo aiutò pro curat ore
li. Se e quando degli audio dei Renzi: e fu premiato. inchiesta Quando è eletto membro t r a n u l l a Donati, vicino a Russo Roberto Ros-
andranno de- Quando è a laico del Csm dal Parlamento nell’indagine si di Arezzo
positati, in al- ora è nel mirino Roma però, insieme anche al Pd Giovanni ma incontra e (legato a Tiziano) che indagò
tri termini se e da dotto giu- Legnini, poi asceso alla vice- scambia sms prima e dopo
quando gli au- rista si tra- presidenza del plenum, per con Russo nel quella data il
dio saranno copiati dagli av- sforma in ruvido uomo di par- Fanfani sono decisivi i voti di periodo in cui questi va a tro- padre della ministra. C’era an-
vocati e così si sapranno le pa- tito. destra apportati dal suo rivale vare Romeo. che l’avvocato Giuseppe Fan-
role esatte di Matteo Renzi, lo Le sue radici sono forti. De- aretino, Maurizio Bianconi, Donati è amico di Maria E- fani che era il difensore di pa-
dovrebbe decidere proprio putato del collegio di Arezzo, come Fanfani avvocato ad A- lena Boschi e in buoni rapporti pà Boschi in un procedimento
Henry John Woodcock con la eletto nel 2001 dopo una cam- rezzo ma militante del Msi, con la società di Bibbiena del 2010 del pm Rossi poi
collega Celeste Carrano al ter- pagna finanziata con 35 milio- TIZIANO poi di An ed eletto deputato (sempre provincia di Arezzo) chiuso con archiviazione.
mine dell’inchiesta. Sempre ni di vecchie lire da due società RENZI del Pdl. Dopo l’elezione Bian- Ceg elettronica industriale Allora alcuni si chiesero se
che Woodcock stia ancora a edilizie del patron dell’Arez- È indagato coni invia un sms a Fanfani: Spa di Uberto Canaccini. È la Fanfani fosse la persona giu-
Napoli. zo calcio, Piero Mancini, poi per traffico “Mi devi ringraziare per tutta società che paga lo stipendio a sta per guidare la prima com-
Ecco perché quella giocata finite in amministrazione di influenze la vita”. Perché? “Fanfani è Carlo Russo. missione del Csm. La doman-
da Fanfani è una partita ardita straordinaria e con altri 15 mi- in relazione stato eletto grazie ai miei voti. Il “facilitatore”amico di Ti- da rimane attuale.
ma dal risultato importante lioni di vecchie lire dalla Mbf agli appalti Erano 23”, spiega a David Al- ziano Renzi incassa 260 mila © RIPRODUZIONE RISERVATA
per tutto il Pd e Fanfani non è Edilizia dello stesso Mancini Consip legranti. euro nel periodo 2014-2016
tipo da tirare indietro la gam- che prende appalti ad Arezzo dalla società. Russo nel 2015
ba quando c’è da giocare duro. anche dalla giunta del sindaco IN QUEL PEZZO si legge anche: vola in Iran con una delegazio-
Quando il sindaco Pd di Lodi Fanfani. Il politico finanziato “L’operazione Fanfani a Ro- ne di imprenditori accompa-
Simone Uggetti fu arrestato, da Mancini è anche l’avvocato ma è stata resa possibile grazie gnati dal Governo e cura gli in-
Fanfani parlò da presidente del costruttore aretino. Que- alla ministra aretina Maria E- teressi della Ceg. Sul sito della
della commissione di un orga- st’ultimo è uno dei pochi vip lena Boschi, al segretario re- Ceg si legge un commento di
no che non aveva alcuna com- che, come racconta Sergio gionale Dario Parrini e al gio- Donati: “Positive le rinnovate
8 » POLITICA | IL FATTO QUOTIDIANO | Martedì 19 Settembre 2017

LEGGE ELETTORALE STIAMO lavorando per una rapida gnuno continui a mantenere le proprie riser- rificare. La denuncia che sia solo l’ennesima

Il Pd cerca l’asse
q presentazione di un testo base che
accolga le istanze di tutti i gruppi, il nostro
ve il che, insieme all’impossibilità di risolve-
re il problema dei collegi del Trentino, rende
finta arriva da Alfredo D’Attorre: “Una lar-
ghissima maggioranza di gruppi parlamen-
sforzo sarà più unitario possibile”. Così Et- il percorso molto accidentato”. Al Nazareno tari ha detto appena la settimana scorsa che
con Forza Italia tore Rosato, capogruppo Dem alla Camera, stanno lavorando - almeno sulla carta - per la strada maestra è ripartire dal tedesco. Se
conferma che l’iniziativa del Pd per far ripar- un accordo a quattro (Pd, Forza Italia, Lega e ora il Pd propone il Rosatellum lo fa per far
per il Rosatellum tire il confronto sulla legge elettorale dal Ro- M5S). Ma i Cinque Stelle sul Rosatellum saltare il tavolo e tenersi i capilista bloccati e
satellum procede. E spiega: “Al di là delle pa- non hanno alcuna intenzione di andarci. E le pluricandidature del Consultellum. Così
role di cortesia sul tedesco, mi pare che o- anche la posizione della Lega è tutta da ve- si assume una responsabilità grave”.

IL PERSONAGGIO La bandierina di Angelino sull’alleanza con i dem

La Via da Cuffaro ad Alfano:


“Il prof è come la Cassazione”
» GIUSEPPE LO BIANCO

È
il 26 marzo scorso
quando, durante un
faccia a faccia politi-
co a Catania, il sena-
tore Pino Firrarello, una
condanna a due anni per ap- “Spata Srl”, all’origine si alcun reddito. in massa tre anni fa alle Ci-
palti truccati con l’aggravan- chiamava “Spata Sas di Gio- Oggi che buona parte degli miniere di Catania per accla-
te mafiosa finita in prescri- vanni La Via & C.”e nella sede agricoltori gli contesta di a- mare l’allora ministro degli
zione, lancia in pista Giovan- La scheda di viale Vincenzo Giuffrida a vere firmato il Ceta, il trattato Interni.
ni La Via, ex assessore all’A- Catania gli investigatori tro- di libero scambio tra Unione In quell’occasione fu il de-
gricoltura dei governi Cuffa- n IL VICE varono ancora appesa una europea e Canada, contro cui putato regionale Pippo Li-
ro e Lombardo, entrambi Giovanni targhetta della posta con c’è grande mobilitazione in moli, al microfono, a ricono-
coinvolti anch’essi in con- La Via è il scritto “Azienda agricola tutta Europa perché consi- scere “grande competenza’’
danne per mafia, favoreggia- docente di Giovanni La Via”, oltre che, derato un assist alla grande al candidato vice di Micari:
mento il primo, voto di scam- Economia rivelarono gli inquirenti “un industria e una penalizzazio- “Giovanni La Via è la Cassa-
bio il secondo. “Vi do due no- agraria ufficio-pertinenza utilizzato ne degli agricoltori e dei pic- zione – disse – quando parla
mi, anzi tre: il professore La- all’Università solo ed esclusivamente coli produttori, l’europarla- io non lo capisco, ma grande è
galla, il professore La Via e di Catania dall’on. La Via, che per ovvi mentare si consola con il so- la competenza”.
non escludo che, con delle fedelissimo motivi legati all’im muni tà stegno degli alfaniani, venuti © RIPRODUZIONE RISERVATA
manovre intelligenti anche del ministro parlamentare non è stato
Enzo Bianco possa rientrare degli Esteri perquisito”.
tra i possibili candidati alla che Angelino
STRATEGIA I renziani si fanno aiutare dal Mef
presidenza della Regione” Alfano DI UN ALTRO IMMOBILE in
annuncia preveggente il se- ha imposto piazza Roma, affittato alla
natore. al Pd come cooperativa Sisifo coinvolta Il Senato oggi vota la mozione
IL SINDACO DI CATANIA non
candidato del
centrosinistra
nello scandalo del Cara, l’eu-
roparlamentare disse di non sulle banche. Numeri sul filo
beneficiò poi di manovre in- a vice- sapere nulla: “Possiedo un
telligenti, ma la previsione ri- presidente appartamento di dieci vani e OGGI il Senato vota le mozioni sulle banche. A spingere
sultò “quasi” azzeccata: oggi
il professor La Via, eurode-
della Regione
Sicilia. La Via
mi sono rivolto a un’agenzia
immobiliare per l’affitto: non
q per arrivare a questo appuntamento sono stati Andrea Au-
gello e Gaetano Quagliariello (Idea) che hanno presentato un te-
putato di Ap-Ppe, docente di è stato conosco gli inquilini da cui sto per punire gli amministratori delle banche fallite. Nel decreto
Economia agraria all’U n i- assessore percepisco 1.800 euro al me- sulle Banche venete, approvato a luglio, era contenuto un emen-
versità di Catania e fedelissi- all’Agricoltura se”. Proprietà immobiliare damento, poi sparito, che obbligava i giudici a condannare all’in-
mo del ministro Angelino Al- nei governi acquisita dopo il 2012, visto terdizione perpetua dai pubblici uffici, dall’esercizio delle profes-
fano, è la bandierina piazzata dei che non compare nella di- sioni, dagli uffici direttivi delle persone e delle imprese giuridiche
nel centrosinistra dal mini- precedenti chiarazione resa al Parla- e l’incapacità di contrattare con la Pubblica amministrazione”. I
stro degli Esteri, che lo ha im- governatori, mento europeo in occasione presentatori della mozione chiedono che sia reinserito nel primo
posto come vice del rettore Totò Cuffaro della sua elezione, in cui ha provvedimento utile. Sulla scia di questa, sono state presentate
palermitano Fabrizio Mica- e Raffaele dichiarato come unico reddi- una serie di mozioni fotocopia da parte delle opposizioni. Per cer-
ri, candidato Pd a governato- Lombardo. to extra l’indennità di asses- care di ridurne l’impatto (visto che quello che si richiede è un voto
re della Sicilia. Con lui ha i- sore, pari a 10 mila euro, in- “politico” contro Maria Elena Boschi, visto il ruolo di suo padre in
naugurato sabato scorso la sieme alla presidenza Banca Etruria) la maggioranza ha presentato una sua mozione,
campagna elettorale alle ci- dell’associazione irrigua Fa- scritta insieme al ministero dell’Economia. I voti sono sul filo.
miniere di Catania davanti a ta dalla quale non percepisce
numerose sedie vuote.
E dire che fino a poco più di
un mese fa lo stesso La Via era LA PARATA Carceri Gli agenti in agitazione mentre si celebrano i 200 anni del Corpo: “Siamo pochi”
piuttosto freddo nei confron-
ti del rettore: “Micari è un
candidato degnissimo ma
non scalda i cuori di alcuni
deputati – aveva detto all’a-
Penitenziaria, una festa con protesta
genzia di stampa Italpress –
le primarie potrebbero esse- » ROBERTO ROTUNNO ganico in servizio presso gli i- bisogno sarebbero anche di trovi a controllare 60 detenuti
re l’unica strada per fare usci- stituti detentivi. Servono al- più”. Chi svolge questo lavoro e assistiamo troppo spesso ad
re il centrosinistra dall’im-
passe”. Erano i giorni in cui la
commissione Bilancio del
S tamattina la Polizia peni-
tenziaria celebrerà i 200
anni dalla sua fondazione. Sa-
meno 8 mila nuovi agenti, se-
condo le stime di tutti i sinda-
cati che aderiscono all'inizia-
passa almeno 40 ore alla set-
timana all'interno del carcere,
nel quale in pochi si fa fatica a
aggressioni. Alcune strutture
poi sono vecchie, costruite
prima del 1900, avevano un in-
Parlamento europeo, da lui rà una festa del bicentenario tiva. Oltre alle sigle di catego- garantire la sicurezza. Il nuo- tento punitivo e non rieduca-
presieduta, approvava quasi con protesta incorporata: ria di Cgil, Cisl e Uil, ci saranno vo concetto di detenzione, i- tivo, come ci impone la Costi-
all’unanimità il testo propo- centinaia di agenti manifeste- Sappe, Osapp, Sinappe, Uspp noltre, rende secondo i sinda- tuzione”.
sto da La Via che assegnava ranno infatti a Roma per de- ed Fsa-Cnpp. Attualmente – cati ancora più indispensabili © RIPRODUZIONE RISERVATA
1,2 miliardi di euro alle zone nunciare – tra le altre cose - la secondo i dati ufficiali del- le nuove assunzioni. Si tratta
terremotate del centro Italia, carenza di personale, le catti- l'Amministrazione peniten- del cosiddetto “carcere aper-
la somma più elevata mai e- ve condizioni di lavoro e le fre- ziaria aggiornati a dicembre to”, il sistema di sorveglianza
rogata dall’Europa da quan- quenti aggressioni subìte da 2016 – il corpo può contare su dinamica che rende i detenuti
do il Fondo di solidarietà è parte dei detenuti. Vista la sta- 37.229 poliziotti, quasi tutti liberi di circolare nell'istituto
stato istituito nel 2002. gione contrattuale del pubbli- uomini (33.444 a fronte di per diverse ore della giornata,
Un successone di fine ago- co impiego, sarà l'occasione 3.785 donne) e con un'età me- non costringendoli più a pas-
sto che evidentemente ha per chiedere aumenti di sti- Ansa dia di circa 45 anni. sare la maggior parte del tem-
cancellato nel centrosinistra pendio più alti degli 85 euro po rinchiusi nelle celle. Un
l’imbarazzante inciampo medi mensili promessi dalla evitarla – spiega al Fatto Pom- NON TUTTI però operano ef- modo per rendere migliori le
giudiziario dell’ag ronomo ministra Marianna Madia. peo Mannone, responsabile fettivamente presso i peniten- condizioni dei reclusi dopo
catanese, fedelissimo del sot- Sicurezza della Cisl – ma la ziari: ci sono quelli impiegati che la Corte europea dei Diritti
tosegretario Castiglione (dal IN PARALLELO alla cerimonia scorsa settimana il ministro negli uffici amministrativi, nei dell'Uomo le aveva definite
quale ha “ereditato”l’ex capo delle Terme di Caracalla, con il della Giustizia Andrea Orlan- provveditorati e nei tribunali. “disumane e degradanti”.
di gabinetto, Carmelo Ferra- presidente della Repubblica do ci ha ricevuti senza permet- Mentre i detenuti sono 57 mi- “L'innovazione – av ve rt e
ro, divenuto suo segretario Sergio Mattarella, avverrà il terci di esporre tutti i nostri la. “Dovremmo arrivare ad al- Mannone – è positiva ma bi-
personale) quando il suo no- sit-in dei poliziotti carcerari a problemi. Non ci resta che meno 45 mila unità –aggiunge sogna creare le condizioni per
me finì nelle carte dell’in- Montecitorio. Una circostan- scendere in piazza”. Al primo Mannone –se consideriamo la realizzarla, tanto che in alcune
chiesta sul Cara di Mineo. U- za che poteva essere evitata? posto, come spesso segnalato, dotazione organica, ma se ci ri- carceri non viene applicata.
na delle società coinvolte, la “Certo che avremmo preferito la necessità di rinforzare l'or- feriamo al vero e proprio fab- Capita che un solo agente si
Martedì 19 Settembre 2017 | IL FATTO QUOTIDIANO | ECONOMIA »9
L’OPA FA FLOP SI È CHIUSA l’Opa lanciata da Chiara ditore (23.400 soci) lanciando un’Offerta girone ha così alzato il prezzo a 1,22 euro. Al-

Caltagirone, fallisce
q Finanziaria, società del gruppo Calta-
girone, su Caltagirone Editore. Le adesioni
pubblica d’acquisto (Opa) sulla quota che
ancora non controlla della società che edita
cuni fondi, tra cui Amber, hanno raccolto una
quota superiore al 10% e così sono riusciti a
sono state pari a 96.810 azioni, lo 0,28% dei diversi quotidiani, tra cui Il Messaggero. Cal- bloccare l’Opa (serviva almeno l’80%). Stan-
la fuga dalla Borsa titoli oggetto dell’offerta. L’Opa è quindi fal- tagirone ne ha il 65% e aveva offerto un euro do ai nuovi consiglieri nominati nel cda (in al-
lita. Lo scorso mese il gruppo che fa capo per azione ai soci di minoranza. Un prezzo che cuni casi esperti di acquisizione) sembra che
“Prezzo troppo basso” all’imprenditore romano Francesco Gaetano valuta la società 125 milioni. Problema: solo l’intenzione di Caltagirone era di vendere la
Caltagirone aveva annunciato l’intenzione di contando liquidità e patrimonio netto vale parte editoriale una volta ritirata la società
togliere dal listino di Borsa la Caltagirone e- 3,8 euro ad azione. Nei giorni scorsi, Calta- dalla Borsa. Ma il piano è naufragato.

STANGATE
Sigarette, il mistero SEI SETTIMANE

Ryanair taglia

del miliardo mancante


» STEFANO FELTRI 2 mila voli,
dure critiche

N
ella politica econo-
mica c’erano poche da Ue e Italia
certezze: se hai un

M
bisogno disperato di igliaia di voli can-
soldi, puoi sempre aumentare
le tasse sulle sigarette, i pro-
Il Tesoro rivede al ribasso gli incassi per il 2017 che, invece, dovevano salire cellati, con una
media di 48 al
duttori alzeranno un po’ i giorno per sei settimane,
prezzi, i fumatori proteste- per un totale di circa 400
ranno ma continueranno a fu- scale sui prodotti di prezzo mila passeggeri coinvolti.
mare. Ma non è più così sem- basso, non sembra risponde- È la dimensio-
plice: a inizio 2017 il ministero re alle finalità originarie della ne del caos
del Tesoro si aspettava di in- riforma che doveva tracciare dei cieli
cassare 11,05 miliardi di euro un percorso di crescita bilan- europei
dalle “imposte sul consumo ciata e sostenibile del carico che inte-
dei tabacchi”. Poi, per correg- fiscale”, notano tre economi- resserà
gere in corsa i conti dell’anno, sti (Marco Spallone, Stefano Ryanair fi-
nella “manovrina” di prima- Marzioni, Alessandro Pandi- no alla fine
vera ha previsto un piccolo i- miglio) in uno studio coordi- di ottobre. La
nasprimento fiscale che do- nato dal centro Casmef della compagnia (sabato ini-
veva portare altri 85 milioni. E Luiss e sostenuto da British ziano le cancellazioni) si
invece il Senato ha appena vo- American Tobacco, uno dei precipita a rassicurare i
tato l’assestamento, cioè una gruppi colpiti dalla riforma propri clienti ma si prepa-
correzione tecnica dei conti perché opera nei segmenti a ra anche a pagare un con-
dell’anno in corso, in cui la basso prezzo. Il Tesoro si a- to salato da 20 milioni di
previsione di incassi dalle tas- spettava che i produttori tra- euro per i rimborsi (se-
se sulle sigarette scende di un sferissero le nuove tasse in condo gli analisti 34,5 mi-
miliardo secco, da 11.05 a 10.5 aumenti del prezzo. Ma non è lioni, tra rimborsi e man-
miliardi. I calcoli interni successo, a differenza di quel- cati introiti). E mentre la
all’Agenzia dei monopoli, che lo che si era osservato negli Borsa punisce il titolo
raccoglie le accise per conto Le bionde non tirano A sorpresa diminuiscono le entrate per il tabacco Ansa ultimi anni: nel 2015, per e- della low cost (a Londra
del Tesoro, dicono che la dif- sempio, l’anno della riforma ha perso fino al 5%), la
ferenza potrebbe rivelarsi mi- 2018 e 11.7 nel 2019, nonostan- do troppo brusco o eccessivo del settore, il mercato era ca- Commissione Ue ammo-
nore, alla fine, ma comunque Mercato in calo te il mercato sia in calo, que- rischia di far crollare il gettito, lato dello 0,8 per cento, le ac- nisce la compagnia sul ri-
superiore ai 500 milioni. Erano attesi almeno st’anno, di circa il 2 per cento se crollano i consumi o se mi- cise aumentate del 2,9 e i spetto dei diritti dei pas-
(previsioni che saranno rivi- grano verso il contrabbando. prezzi del 3,3 per cento. seggeri. Mentre il mini-
ANCHE LE SIGARETTE elettro- 11 miliardi ma saranno ste nella legge di Stabilità). I produttori di fascia alta stro dei trasporti Grazia-
niche sono un (prevedibile) solo 10, nonostante Quello del tabacco è un set- NEL 2015 è cambiata la strut- hanno una domanda abba- no Delrio parla di situa-
disastro: i consumatori sono tore delicato: da tempo i gran- tura delle accise che gravano stanza rigida e sono più liberi zione "molto grave" e av-
scesi dai 2 milioni del 2013 ai le tasse aumentate di gruppi hanno messo in con- sul pacchetto di sigarette, poi di decidere se alzare i prezzi o verte che "non possiamo
500.000 del 2015, ma comun- to che il loro destino è affron- alzate con la “m a n ov r i n a ” meno, quelli che offrono mar- fare sconti a nessuno per
que a inizio anno il Tesoro a- tare aumenti del carico fiscale, 2017: aliquota base è passata chi più economici hanno or- disagi così grandi".
veva previsto un gettito fiscale il tabacco scaldato dell’iQuos calo della domanda e crescen- dal 58,7 al 59,1 per cento, quel- mai riscontrato che trasferire La compagnia cancel-
dal settore di 5 milioni di euro di Philip Morris. Ma sono po- ti limiti al fumo negli spazi la “specifica” cioè per unità di le nuove tasse sui consumatori lerà circa 50 voli al giorno
e invece ora la stima scende a chi spiccioli. Una revisione al pubblici. Per questo stanno prodotto è salita dello 0,5 al finisce per causare più danno (meno del 2% del totale as-
soli 3 milioni. Il tracollo delle ribasso così netta sul settore cercando, oltre a limitare i 10,5 per cento, aumento di 5 che beneficio, visto che si per- sicura Ryanair, che fa
sigarette elettroniche non delle sigarette tradizionali è danni, di spostarsi su prodotti euro per l’onere fiscale mini- dono clienti. Usare le sigarette 2.500 voli al giorno) nelle
stupisce, tra evasione fiscale una novità rilevante. Anche se che mantengano la dipenden- mo sulle sigarette che passa come bancomat, per il Tesoro, prossime sei settimane.
diffusa nel settore, scarsa con- il Tesoro continua ad atten- za ma siano meno tassati e più da 170 euro al chilo a 175,54 rischia di essere sempre più Per l’ad Michael O'Leary:
vinzione dei consumatori e ar- dersi incassi ottimistici per i fruibili. Dal punto di vista del- euro. “Un tale intervento, in- difficile. le cancellazioni "avranno
rivo di nuove tecnologie come prossimi anni, 11,4 miliardi nel lo Stato, alzare le tasse in mo- crementando l’incidenza fi- © RIPRODUZIONE RISERVATA un impatto sulla nostra re-
putazione. Chiedo scusa
agli investitori e soprat-
DAL PALAZZO Verso le urne Ritorna quello sul “contante” saltato in autunno. Bis sulle cartelle Equitalia tutto ai clienti". Saranno
circa 400 mila i passeggeri
colpiti dagli stop, ha pun-

Manovra, la tentazione nuovi condoni tualizzato O'Leary, assi-


curando la riprotezione
su un nuovo volo nello
stesso giorno per il 75%
» CARLO DI FOGGIA È rimasta però la possibilità di de- verno finiranno in un vato con la manovrina dei viaggiatori. Il motivo
nunciare il contante, la cui prove- decreto collegato alla di aprile (la scadenza è ufficiale dello stop è la

I numeri L’ impressione era che il fondo


del barile fosse stato già ra-
schiato. E invece in vista della nuo-
nienza va semplicemente auto-
certificata (per chi falsifica i dati è
previsto il carcere fino a sei anni).
legge finanziaria, che
va presentata in Par-
lamento entro il 15 ot-
il 2 ottobre).
Che il “collegato”fi-
scale alla manovra sia
programmazione delle fe-
rie dei piloti e degli assi-
stenti di volo per migliora-

9
miliardi, la
va legge di Bilancio si riaffaccia la
tentazione di fare cassa riaprendo
o prorogando condoni e sanatorie
L’ipotesi del forfait non sembra
molto percorribile, vista la contra-
rietà del Quirinale che già lo scor-
tobre. Servirà a dare
coperture di bilancio
e accompagnare il
il piatto forte allo stu-
dio del governo lo ha
confermato indiretta-
re la puntualità degli aerei,
ma dietro sembra esserci
il tema della fuga dei piloti
“flessibilità” approvate di recente. Ieri, per e- so autunno fece saltare la misura, Paese alle elezioni. mente ieri anche Ma- verso altre compagnie.
sul deficit sempio, l’Ansa apprendeva di una eppure ieri il Tesoro non ha voluto Da settimane girano ria Elena Boschi. Il
che l’Ue possibile nuova voluntary disclo- smentire ufficialmente la notizia. voci che raccontano il Dare i numeri Maria sottosegretario a Pa-
approverà sure, il condono sui capitali nasco- La voluntary “uno” ha fatto e- lavoro di Matteo Ren- Elena Boschi LaPresse lazzo Chigi ha spiega-
sti all’estero, ma in versione solo mergere 60 miliardi e portato in- zi su una proposta fi- to che il governo inter-

7
miliardi, gli
“italiana”, cioè dedicata al contan-
te nascosto a casa o nelle cassette
di sicurezza, un tesoro da 150 mi-
cassi per 4,3 miliardi (il 7%). Do-
veva essere una tantum e invece è
arrivata la versione “bis”, che do-
scale da presentare a breve. verrà con misure anti evasione, at-
traverso un’estensione dell’obbli-
DI SICURO nel decreto vi entrerà u- go di fatturazione elettronica e
incassi della liardi di euro fuori dai radar del fi- veva chiudersi a luglio scorso ma è na riapertura della rottamazione magnificato i risultati nel recupe-
rottamazione sco. Tra le ipotesi allo studio, quel- stata prorogata perché gli 1,6 mi- delle cartelle esattoriali, gli esclusi ro del sommerso: “Per quest’anno
la di “fare pagare un forfait sul de- liardi fissati come obiettivo al mi- dalla prima versione, che si è chiu- sono previsti 23 miliardi”. In real-

150
miliardi,
naro che si fa emergere con il vin-
colo di investirne una quota in ti-
toli di Stato”. Il prelievo forfetta-
nistero dell’Economia non li han-
no visti neanche col binocolo.
L’ultima scadenza è per settem-
sa ad aprile. Secondo le stime par- tà – come ha fatto notare l’ex vi-
liamo di circa 400 mila persone ri- ceministro all’Economia, Enrico
maste fuori per errori formali o ra- Zanetti (Sc) –l’incasso a bilancio è
il tesoro rio sui contanti è la stessa misura bre, ma si studiano novità per ren- te non pagate e che potrebbero es- di 15,7 miliardi, e si arriva a 23 solo
del contante che il governo Renzi aveva studia- derla più allettante ed evitare il sere tentati da una riapertura del “se si aggiungono gli introiti di mi-
to per la manovra 2016 in vista del flop. Da qui le indiscrezioni di ieri condono. La prima versione ha vi- sure come la rottamazione delle
referendum costituzionale, salvo (finora i contanti emersi sono sto 800 mila adesioni, e il governo cartelle e lo split payment, che ben
poi doverla ritirare dopo le pole- nell’ordine dei 60 milioni). stima di incassare quasi 8 miliardi. poco c'entrano con la lotta all’e-
miche: si sarebbe trasformata in Come accaduto l’anno scorso, Allo studio c’è anche la proroga del vasione fiscale”.
un enorme riciclaggio legalizzato. le misure fiscali allo studio del go- condono sulle liti tributarie appro- © RIPRODUZIONE RISERVATA
P G
10 » | IL FATTO QUOTIDIANO | Martedì 19 Settembre 2017

iazza rande Inviate le vostre lettere (massimo 1.200 caratteri) a: il Fatto Quotidiano
00184 Roma, via di Sant’Erasmo n°2 - lettere@ilfattoquotidiano.it

Il popolo dell’Unità non c’è più Berlusconi come Dorian Gray:


ma ne possiamo fare a meno? A DOMANDA RISPONDO FURIO COLOMBO invecchia, ma rimane leader
Festival dell’Unità: paradosso e Ascoltando gli umori della piazza,
metafora. La testata giornalistica
fondata da Gramsci è morta per eu-
tanasia, dopo svariati e inutili ac-
La zanzara con la valigia si intuisce che, nell’immaginario
collettivo, persiste la convinzione
che l’unico in grado di guidare l’I-
canimenti terapeutici. Il popolo de
l’Unità non c’è più, perché non sop-
porta l’attuale deriva che, nel no-
viene dall’Agro Pontino talia sia Berlusconi. Sembra quasi
il romanzo di Oscar Wilde: Silvio
B. ossessionato dall’eterna giovi-
me della modernizzazione, ha la- nezza e innocenza, negli anni 70
sciato per strada gli obiettivi di an- CARO FURIO COLOMBO, dal punto di vista dello spet- c) come è potuto avvenire il contagio, che si realizza stipula un patto con la mediazione
tiche battaglie di inclusione, giu- tacolo i tempi sono giusti. Prima tutti i riflettori sono solo per puntura e non per vicinanza, aria o respiro. di Marcello Dell’Utri. Comincia
stizia sociale, solidarietà. sul personaggio principale, la zanzara con la valigia Se c’è un errore d’ospedale, perché non lo abbiamo così una vita dissoluta e amorale,
L’unità del proletariato, cui la te- (ma più probabilmente come contagio di immigrati, saputo? Se è rimasto un caso irrisolto (come è suc- ma le conseguenze negative rica-
stata e la sua festa si riferivano, tanto che si vedono titoli che annunciano il fatto). Poi cesso in improvvisi contagi di meningite, tra i bam- dono su chi gli sta intorno. Soprat-
sembra essere addirittura diven- compaiono a sciami, infettando di qua e di là, con de- bini) perché non dichiararlo? Perché lasciare che la tutto sulla figura di Dell’Utri, tut-
tata bestemmia. Da allontanare. cine di infetti italiani, le zanzare dell’Agro Pontino, for- storia finisca dove l’hanno lasciata notizie false e pri- tora in carcere per una condanna a
Eppure siamo così sicuri che non se sopravvissute alla grande bonifica fascista. E, giu- ve di fondamento? È molto importante ricordare che 7 anni per un reato legato ai rap-
ce ne sia bisogno, davanti al cre- stamente, nessuno vi ha prestato attenzione. Pungo- le notizie false di giornalisti bugiardi mettono rapi- porti con la Mafia, mentre Berlu-
scente divario tra i pochi, sempre no e ti spediscono in ospedale, ma sono pur sempre la damente radici, e i casi di violenza senza ragione (ma sconi, per altre condanne, ha fatto
più ricchi e la crescente moltitu- Patria. non sempre “guaribili in dieci giorni”) di bianchi con- un solo anno ai servizi sociali.
dine dei sempre più poveri, pro- ANSELMO tro persone immigrate nascono qui, dai titoli inven- Ogni tanto però controlla il suo ri-
letari disperati? tati di giornali che intendono nutrire paura, ma an- tratto che invecchia e si imbrutti-
L’unico auspicio è che gli ultimi LA BALDORIA SCATENATA intorno a un’unica zan- che la cattiveria. La cattiveria dilaga, nel Paese sper- sce, che gli crea rimorsi e timori e
sappiano riunirsi e abbiano la ca- zara africana venuta in Italia con 800 mila migranti duto e disorientato, più della paura. Per questo pos- così fa appelli per la scarcerazione
pacità e la forza d’urto per supe- (ma forse viaggiando a carico di un turista) ha dato siamo dire che i venditori di paura e di cattiveria han- dell’amico Dell’Utri. Ah, se i qua-
rare i respingimenti di chi, un un brutto spettacolo, in cui tutto un Paese, che avrà no lavorato bene. Un numero crescente di italiani so- dri potessero parlare...
tempo, si batteva per l’unità del pochi laureati ma molti razzisti, ha mostrato di es- no persuasi che gli immigrati portano malattie e sono GIUSEPPE OSTELLARI
proletariato e che oggi è insoffe- sere all’altezza del K.K.K. pronti a spiegarlo in Rete, nelle telefonate alla radio e
rente verso i nuovi proletari glo- La speculazione, un po’ stupida, un po’ rozza, un po’ in ogni occasione di dibattito. In un recente program- Qualche dubbio sulla solidità
bali e lascia che a occuparsi di loro ignobile, è potuta avvenire come danza di sciacallag- ma radiofonico dedicato all’uccisione della ragazzi- finanziaria delle Coop
siano le dittature fasciste al di là gio intorno alla notizia di una bambina morta. Avrete na Noemi, estremo episodio di femminicidio, ho sen- Il caso delle Coop sta per esplode-
del Mediterraneo lavandosene le notato che della vicenda di quella bambina non im- tito almeno due ascoltatori dire al telefono al con- re, dovremo presto mettere mano
mani, ma continuando a sfamare portava niente a nessuno. A pochi giorni dal grande duttore che “il governo deve educare questi ragazzi a al portafoglio per salvare i rispar-
le coscienze. linciaggio simbolico ma molto efficace contro ogni non essere assassini, ma deve anche proteggere i cit- mi di chi ha prestato loro i soldi?
MELQUIADES africano sospetto, con la sua zanzara portata dal vil- tadini dagli immigrati che ti entrano in casa, rubano e È quanto temo da anni leggendo le
laggio attraverso il Mediterraneo (quando ancora si portano malattie”. Per alcuni, che pure si dicono gior- poche notizie che filtrano dal
Dopo la legge sui vitalizi poteva impunemente traversarlo) nessuno ha più vo- nalisti, missione compiuta. mondo della finanza rossa. Da
ripenso alla legge Fornero luto sapere: tempo il sistema delle Coop ha at-
Cara professoressa Fornero, quan- a) come è venuta la zanzara; Furio Colombo - il Fatto Quotidiano tuato una politica spregiudicata,
do il presidente Monti le affidò b) come si può attribuire il trasporto di un insetto a 00184 Roma, via di Sant’Erasmo n°2 attirando denaro ed aggirando le
l’incarico di preparare la legge sul- una comunità di esseri umani; lettere@ilfattoquotidiano.it norme bancarie che vietano la rac-
le pensioni si è mai posta il proble- colta di risparmio (riservata alle
ma di alcune categorie di lavorato- sole banche): emettono libretti di
ri che sono in Italia? Ha mai pen- deposito che formalmente però
sato alle categorie usuranti? Se fos- legge sulla pensione di senatori e ve, la prima cosa a diminuire sa- cano i portavoce, ma in realtà non sono prestiti tra privati, quindi non
se stata, invece che una professo- deputati. rebbe stata la sicurezza: quale neo ha avuto la convinzione. soggetti alla normativa di control-
ressa universitaria, una maestra Come diceva il Marchese del Gril- assunto, con la minaccia del licen- Ovvero, quello stato d’animo che lo della Banca d’Italia. Purtroppo
della scuola dell’infanzia, alla sua lo: io so’ io e voi non siete un... ziamento perennemente sulla te- da la forza di rischiare se il tema è quei soldi non sono stati investiti
età di allora – più di 60 anni – a- Grazie professoressa Fornero e sta, oserebbe obiettare la mancan- identitario, fino a porre la fiducia. nell’attività commerciale dei su-
vrebbe potuto gestire bambini dai grazie a tutto il Parlamento attua- za delle norme di sicurezza nella Una scelta che – se corredata da permercati, ma in operazioni di fi-
tre ai cinque anni? Credo che lei le. propria azienda o nel proprio can- decisi richiami ideali e costituzio- nanza speculativa (tra cui il fallito
abbia pensato solo all’incarico a- ELIODORO ALFANO tiere? Ogni effetto ha la sua causa, nali – poteva alla fine attrarre in salvataggio del Monte dei Paschi,
vuto dal governo di allora (senza a- abbassando le garanzie è inevitabi- aula consensi non scontati. Certo, la loro banca di riferimento). Ci sa-
vere un minimo di considerazione Aumentano i morti sul lavoro le che certe tragedie avvengano ci sarebbe stato bisogno di una rà un giudice coraggioso in Italia
per i cittadini italiani) il quale, per ma di questo Renzi non parla sempre in misura maggiore. campagna antipanico preparato- che solleverà il coperchio di que-
giustificare le leggi inique, ripete- Non appena una qualsiasi statisti- MAURO CHIOSTRI ria, per spiegare alla pubblica opi- sto disgustoso minestrone?
va sempre la stessa cosa: ce lo chie- ca segnala anche un piccolissimo nione che la cittadinanza ricono- CRISTIANO URBANI
de l’Europa; ma gli altri paesi miglioramento riguardante la si- L’affossamento dello Ius soli sciuta a chi è in Italia dalla nascita
dell’Ue hanno considerazione de- tuazione del lavoro, scatta su Ren- è l’ennesimo fallimento del Pd non c’entra niente con gli sbarchi. I NOSTRI ERRORI
gli insegnanti (non come in Italia), zi a rivendicare i meriti dei suoi Contro lo Ius soli ha vinto la paura, Ma il Pd questa “campagna di ri- A proposito dell’indagine del Noe
perché gli si danno strutture, otti- “mille giorni” e, specificatamente, ha detto il ministro Delrio: vero. E flessione” - come l’ha definita Pro- e del pm di Napoli Woodcock su
mo stipendio e pensione prima di del suo jobs act. Stranamente, in così oltre 800 mila giovani nati e di - non l’ha fatta e ne esce rattrap- Cpl-Concordia, domenica abbia-
compiere 67 anni. D’altronde è questi giorni si è venuto a sapere cresciuti in Italia da genitori immi- pito. E il fallimento dello ius soli la- mo scritto che la posizione del ge-
prassi ormai consolidata quella del che le morti sul lavoro sono in grati regolari rimarranno “italiani scia in chi credeva nel segretario nerale della Finanza Michele Adi-
governo e/o del Parlamento di non preoccupante aumento (si viaggia putativi”. È l’avvento della “paura- Matteo Renzi un’altra cocente de- nolfi fu stralciata e poi archiviata a
considerare i lavoratori e i cittadi- ad una media di circa tre al giorno!) crazia” sollecitata dalle destre, che lusione. Non gli si chiedeva certo il Roma. Fu invece stralciata e archi-
ni “normali”. Infatti l’attuale Par- ma l’ex presidente del Consiglio, ha contagiato anziani e meno i- coraggio politico della Merkel, ma viata a Napoli, su richiesta del pm.
lamento invece di modificare la su questo argomento non è inter- struiti (studio di Ilvo Diamanti), i vederlo allineato ad Alfano fa ma- Ci scusiamo con i lettori per l’im-
legge Fornero ha pensato sola- venuto. Era inevitabile che, “pre- più fragili nel corpo e nella mente. linconia. precisione.
mente a mantenere invariata la carizzando” le posizioni lavorati- Il Pd “non ha i numeri” si giustifi- MASSIMO MARNETTO FQ

PROGRAMMITV

09:55 Tg1 07:45 Detto Fatto 08:00 Agorà 07:30 A-team 07:59 Tg5 07:15 Cartoni animati 06:00 Tg La7 Morning News - 19:35 Innamorati di me
10:00 Storie italiane 10:00 Tg2 Lavori in corso 10:00 Mi manda Raitre 09:30 Carabinieri 3 08:45 Mattino Cinque 08:30 Una Mamma Per Amica Meteo - Oroscopo - 21:00 Sky Cine News
11:05 Buono a sapersi 10:55 Tg2 Flash 10:45 Tutta Salute 10:40 Ricette all'italiana 11:00 Forum 10:25 The Glades Traffico 21:15 L'acchiappadenti
11:50 La prova del cuoco 11:00 I Fatti Vostri 11:30 Chi l'ha visto? 11:30 Tg4 13:00 Tg5 12:25 Studio Aperto 07:00 Omnibus News 23:00 I babysitter
13:30 Tg1 13:00 Tg2 GIORNO 12:00 Tg3 13:41 Beautiful 13:00 Grande Fratello Vip 07:30 Tg La7 00:30 Girls’ Night Out - Incubo
14:00 Zero e Lode 13:30 Tg2 Costume e Società 12:45 Quante storie 12:00 The Mentalist 13:20 Sport Mediaset 07:55 Omnibus
14:10 Una Vita dal passato
14:55 La vita in diretta 13:50 Tg2 Medicina 33 13:15 L'Italia della Repubblica 13:00 La Signora in Giallo 13:55 Dragon Ball Super 09:40 Coffee Break
14:45 Uomini e Donne 02:05 Generazione 1000 euro
16:30 Tg1 14:00 Detto Fatto 14:20 Tg3 14:00 Lo Sportello di Forum 16:10 Grande Fratello Vip 14:20 I Simpson 11:00 L'aria che tira
16:40 Tg1 Economia 16:30 Ci Vediamo in Tribunale 15:15 Il Commissario Rex 14:45 Big Bang Theory 13:30 Tg La7 03:50 Il sapore del successo
15:30 I Viaggi di Donnavventura 16:20 Il Segreto
16:50 La vita in diretta 17:20 Elementary 16:00 Aspettando Geo 15:20 My Name Is Earl 14:00 Tg La7 Cronache 05:35 American Ultra
15:35 Flikken - Coppia in Giallo 17:10 Pomeriggio Cinque
18:45 Reazione a Catena 18:15 Tg2 17:10 Geo 15:50 The Middle 14:20 Tagadà
16:29 L' Occhio caldo del cielo 18:45 Caduta Libera
20:00 Tg1 18:30 Tg Sport 19:00 Tg3 16:15 Due Uomini e 1/2 16:30 Cuochi e Fiamme
20:30 Techetechetè 18:50 Castle 20:00 Blob 18:55 Tg4 20:00 Tg5 17:10 Baby Daddy 17:30 Star Trek Classica
20:40 Paperissima Sprint 15:10 Westworld - Dove tutto
21:25 Il Paradiso delle Signore 19:40 N.C.I.S. 20:15 Senso Comune 19:50 Tempesta d'amore 12 17:35 Friends 19:30 Skroll di Makkox è concesso
23:35 Tg1 60 Secondi 20:30 Tg2 20.30 20:40 Un posto al sole 20:30 Dalla Vostra Parte 21:10 Umberto Tozzi - 40 Anni 18:30 Studio Aperto 20:00 Tg La7
che ti amo 16:50 House of Lies
23:40 Porta a Porta 21:05 Camera Cafè 21:15 #cartabianca 21:15 Baciato Dalla Fortuna 19:22 C.s.i. - Scena del Crimine 20:35 Otto e mezzo 17:25 The Shield
01:15 Tg1 NOTTE 21:20 Pechino Express 00:00 Tg3 Linea notte 00:30 Tg5 21:15 No Escape - Colpo di 21:10 Di Martedì
23:20 I Bellissimi di R4 - 01:10 Paperissima Sprint 18:15 Romanzo criminale
01:50 Sottovoce 23:30 Sbandati 01:15 Zettel Debate. Fare I Mostri Oggi Stato 00:50 Tg La7
02:20 Italia: Viaggio nella 01:00 Digital World - Social life filosofia 01:36 Uomini e Donne 23:20 FILM Le Belve 01:00 Skroll di Makkox 20:15 Tin Star
Bellezza 01:25 90º Minuto Serie B 01:50 Rai - News24 01:37 Tg4 - Night News 03:01 Centovetrine 01:55 The Following 01:30 Otto e mezzo 01:15 Romanzo criminale
03:15 Cinematografo 02:25 Appuntamento al cinema 01:52 Next 01:59 Media Shopping 05:00 Media Shopping 02:40 Studio Aperto 02:10 L'aria che tira 03:00 I Soprano
04:10 DA DA DA 02:30 La Piovra 8 02:10 Rai - News24 02:18 Gialloparma 05:15 Tg5 02:55 Premium Sport News 04:20 Tagadà 05:00 House of Lies
Martedì 19 Settembre 2017 | IL FATTO QUOTIDIANO | PIAZZA GRANDE » 11
IDENTIKIT

CONSIP, COSA C’ENTRA La sconfitta: Hillary

IL CSM COI CARABINIERI? e Matteo ancora


si chiedono perché

I
» ANDREA SCANZI
l lupo perde il pelo ma non il » ANTONIO ESPOSITO munque, l’occasione a una parte

H
vizio. Ancora una volta il C- politica (che vede coinvolto nella a perso tutto ciò che pareva impos-
sm ha posto in essere com- grave inchiesta Consip il padre del sibile perdere, non riesce a fare au-
portamenti che offrono il Woodcock – oggetto di accerta- ni – che esulavano dal tema di in- segretario del partito), per fini tocritica ed è in giro per promuo-
fianco a critiche anche aspre. menti a carico suo – e non di altri, dagine (l’eventuale trasferimento chiaramente strumentali, di vol- vere un libro in cui ci spiega che la colpa
Il primo riguarda gli accertamen- sui quali il Csm non ha alcun po- di Woodcock) – non potevano né gere a proprio vantaggio (additare non è mai sua. Matteo Renzi? No, o per me-
ti che la prima commissione, pre- tere di indagine (ammesso che, nel dovevano certo interessare il Csm, a sospetto l’inchiesta per fini chia- glio dire sì. Ma non in questo
sieduta dall’ex sindaco Pd di A- caso di specie, l’abbia su Wood- che avrebbe dovuto sospendere ramente fuorvianti e strumentali) caso. La quintessenza della
rezzo, avv. Giuseppe Fanfani, sta cock, nei cui confronti già pendo- l’audizione, invitando la Musti a le notizie contenute nella deposi- boria politica lanciata a
svolgendo nei confronti del pm no due inchieste, una penale e l’al- renderla alla competente autorità zione della Musti (che non sem- bomba contro l’autodi-
napoletano Henry Woodcock ai tra disciplinare, sì che spazi di in- giudiziaria. Adempimento che la brano intaccare la solidità dell’in- struzione è Hillary Clin-
fini di un trasferimento di ufficio terventi per fatti incolpevoli da pm avrebbe dovuto già fare se, a chiesta). ton. Una settimana fa è
del magistrato. parte del Csm sembrano quanto- suo tempo, avesse ravvisato nel apparsa alla Barnes & No-
mai ristretti). Altrimenti non si comportamento dei due ufficiali i- UN SECONDO intervento impro- ble, celebre libreria ne-
QUALCHE GIORNO FA, la stampa giustificherebbe l’audizione della potesi di reato ovvero informare, prio del Csm è costituito dall’ave- wyorchese a Union Square.
(Repubblica, Corriere della Sera e Musti. Dalla lettura dei brani della sempre a suo tempo, il procurato- re, la prima commissione, aperto Doveva arrivare alle 10.30 mattutine e si è
Messaggero) ha dato notizia sua deposizione pubblicati dalla re generale del distretto di Corte un’indagine su ritardi, omissioni, presentata con più di un’ora di ritardo,
dell’audizione, avvenuta nel luglio stampa, emergono, invece, accuse d’appello in cui essi operavano negligenze in cui potrebbero esse- tanto per ribadire come lei sia lei e noi me-
scorso, nel contesto di tali accer- anche abbastanza gravi nei con- (art. 16 e 17 disp. attuaz. c.p.p.), e il re incorsi i magistrati degli uffici no di niente.
tamenti, del procuratore della Re- fronti dei due militari Scafarto e Comando generale dell’Arma, ove giudiziari minorili di Lecce in or- Come darle torto: le due volte in cui si è
pubblica di Modena, Lucia Musti, De Caprio, qualificati dalla pm co- avesse ritenuto che tali comporta- dine a provvedimenti da adottare messa in testa di fare la prima presidente
e ha pubblicato ampi stralci della me “esagitati” e “spregiudicati” menti fossero, come sembra, nei confronti dei minori L.M. e N. donna degli Stati Uniti, è stata travolta da
sua deposizione (poi corretta e ieri per essersi rivolti a lei con espres- deontologicamente scorretti. D. (la seconda, nel frattempo, uc- Barack Obama prima e – nonostante i voti
smentita dall’interessata), inviata sioni del tipo: “Lei ha una bomba in L’altra considerazione è che, cisa dal primo). È di tutta evidenza in più – da Donald Trump poi. Trionfi su
per competenza alla Procura di mano, se vuole la può far esplode- ancora una volta, atti coperti da se- che non si è in presenza di compor- trionfi. Quella della Clinton non era una
Roma. Evidentemente il Csm rav- re”, “scoppierà un casino, arrivia- greto del Csm (“censore delle fu- tamenti incolpevoli, i soli che le- presentazione, ma un mero firmacopie. È
visa in tali dichiarazioni ipotesi di mo a Renzi”. Ora, tali dichiarazio- ghe di notizie altrui”, come osser- gittimano un intervento del Csm ai durato due ore e non ha rilasciato dichia-
reato, presumibilmen- va incisivamente il di- fini di un trasferimento di ufficio razioni. La libreria si è detta contenta,
te a carico dei carabi- rettore di questo gior- per incompatibilità ambientale, perché lungo l’arco dell’intera giornata
nieri del Noe, maggio- nale) siano diventati di bensì di comportamenti che pos- ha venduto “ben 1200 copie”.
re Giampaolo Scafarto pubblico dominio. Il sono integrare illeciti disciplinari, Più di quanto accadde tre anni fa, quan-
e colonnello Sergio De tempo ci dirà se l’ex in ordine ai quali si è già dovero- do la corsa (zoppa) per la Casa Bianca era
Caprio. Due conside- sottosegretario del go- samente mosso il Guardasigilli appena cominciata. La libreria fa bene a
razioni si impongono. verno Renzi, oggi vice (intanto si attende l’intervento an- esultare: Hillary, un po’ meno. Dopo dieci
Innanzitutto sarebbe presidente del Csm, che dell’altro titolare dell’azione minuti, ha prontamente indossato il muso
importante capire co- avv. Giovanni Legnini, disciplinare, peraltro ancora si- lungo di chi pare detestare oltremodo il
me si è giunti all’audi- vorrà disporre un’in- lente sul caso procuratore Arez- contatto con il vile volgo. I presenti effet-
zione della Musti: se è chiesta interna, e se il zo-Banca Etruria). tivi parevano sì e no 500, cifra prodigiosa
stata lei a chiedere di procuratore della Re- La conclusione è che, a distanza se sei Fabio Volo (che ne fa spesso di più)
essere ascoltata o se il pubblica di Roma apri- di oltre dieci anni dalla riforma ma non strepitosa se ti sei appena candi-
suo nominativo è stato rà un’indagine diretta dell’ordinamento giudiziario, il C- data per divenire la donna più potente del
indicato da altri sentiti a individuare il re- sm fa ancora finta di non capire che mondo.
nel corso degli accerta- sponsabile (all’interno non ha più quei poteri che in pre-
menti. In entrambi i ca- del Csm o dell’ufficio cedenza gli consentivano di svol- IL CONTATTO TRA CLINTON e Paese non è
si era necessario che la giudiziario romano) di gere, spesso impropriamente, ac- neanche reciso: è inesistente. Lo zoccolo
Musti fosse in possesso una così grave viola- certamenti a tutto campo sui ma- duro esiste ed è ancora lì che scandisce il
di notizie riguardanti zione del segreto di uf- gistrati. suo nome, in una sorta di Leopolda postu-
comportamenti di ficio che ha fornito, co- © RIPRODUZIONE RISERVATA ma statunitense. C’era perfino chi faceva
la fila dal giorno prima – sì, il giorno prima
– e non si era mosso dalle 15.30 del lunedì
per espiare la colpa di essersi astenuto: de-

CASO ORLANDI:
siderava chiedere scusa a Hillary. Se però
allarghi lo sguardo al di là della cortina dei
sostenitori acritici, capisci che la Clinton è

I
detestata anche da chi odia Trump. Nelle
l caso Orlandi non avrà mai
pace, finché chi sa non si de-
ciderà a parlare. Non solo il
Vaticano, ma anche la Procu-
EPPURE ESISTE parole della moglie Di Pedis con-
fidate al telefono a don Piero Ver-
gari, il prete che ne ha proposto la
sepoltura in chiesa. Le riproduco
stesse ore, accadeva che Michael Moore
ospitasse Roger Waters nel suo show: per
quanto ferocemente anti-trumpisti, en-
trambi non hanno certo il poster in camera
ra della Repubblica di Roma
ha le sue colpe. Non si doveva ar-
chiviare l’inchiesta proprio nel
UN DOSSIER come da intercettazione: “Il pro-
curatore nostro sta archiviando
tutto, è roba di pochi giorni, eh don
di Hillary. Ed è così per molti. Lei però,
proprio come dalle nostre parti, si adde-
bita giusto qualche errorino. La colpa è
momento in cui la magistratura Pie’, resista!”. In una successiva in- sempre degli altri. Il sessismo (figurati se
stava per ottenere il dossier custo- tercettazione, la donna sottolinea mancava). Il razzismo. Il fascismo.
dito al di là del Tevere. Le nuove » ROBERTO FAENZA che il procuratore aggiunto Capal- Trump, che è “un pericolo mondiale” (lei
rivelazioni del giornalista Fittipal- do “è stato cacciato via… Pignato- invece era Madre Teresa di Calcutta: chie-
di aprono interrogativi, che risul- ne sta facendo una strage ed era o- dere per conferma a Iraq e Afghanistan).
tino veritiere oppure no. Fossero cero, il cardinale ha peccato di in- dito: l’incontro tra il magistrato in- ra!”. E aggiunge che è stato fatto L’informazione, che le ha remato contro.
costruite ad hoc, chi vorrebbero genuità. Una cosa è certa: il dossier caricato dell’inchiesta e un alto fuori anche il responsabile della E poi Bernie Sanders coi suoi sander-
colpire? Il portavoce di papa Fran- esiste. Infatti nel film da me diretto prelato, finalizzato alla consegna Squadra mobile Vittorio Rizzi, an- siani, che hanno regalato il paese alla de-
cesco Greg Burke ha definito la do- La verità sta in cielo riproduco per del dossier Orlandi in cambio della che lui a capo dell’inchiesta. Sor- stra preferendo l’astensione al menopeg-
cumentazione “falsa e ridicola”. intero l’intercettazione del 12 ot- rimozione della salma del boss E- prende che, in un periodo in cui le gismo (sempre ammesso che la Clinton sia
Mi sento di affermare che sussi- nrico De Pedis indagini erano ancora in corso meno peggio di Trump). Il libro della Clin-
stono elementi ancora più gravi dalla basilica di S. (siamo nel 2012), la moglie di De ton, edito da Simon and Schuster, si inti-
delle nuove presunte rivelazioni. SILENZIO VATICANO Apollinare, la cui Pedis conoscesse l’esito finale tola What Happened: “Che cosa è accadu-
Esempio: non appaiono false né ri- sepoltura stava dell’archiviazione con un anticipo to”. Una buona fetta dello stesso partito
dicole le confidenze fatte a Pietro L’ex maggiordomo di creando imbaraz- di tre anni. In mezzo a tanta mel- della Clinton ha criticato il libro, soste-
Orlandi da Paolo Gabriele, l’ex zo al Vaticano. Ab- ma, la realtà traspare: lo stesso nendo che di tutto c’era bisogno fuorché di
maggiordomo di Ratzinger, che a- Ratzinger confidò a Pietro biamo ragione di Francesco, pur così coraggioso, è questo livido tour promozionale. I con-
vrebbe visto il dossier di Emanuela
sulla scrivania di padre Georg. An-
Orlandi di aver visto il plico credere che il ma-
gistrato in que-
costretto al silenzio. La scomparsa
di Emanuela è chiaro che concer-
sensi vanno a picco e Sanders – che invece
cresce – sorride di fronte agli attacchi del-
cora più sconcertante apparireb- sulla scrivania di padre stione fosse Gian- ne alcuni collaboratori di Wojtyla. la rivale, che continua a vivere nel suo
be quanto confidato al fratello di carlo Capaldo, il Non si possono rendere pubblici mondo immaginario. Ne è prova ulteriore
Emanuela dal Segretario di Stato Georg, Segretario del Papa quale si è rifiutato gli intrighi dell’entourage di un la scelta di Amazon di cancellare tutte le
Parolin, quando poco tempo fa gli di firmare la ri- pontefice che è stato appena fatto recensioni negative al libro, col risultato
ha sussurrato che lo stesso Papa ri- chiesta di archi- santo (pare, senza grande convin- che adesso – se guardi i voti – la Clinton
tiene il caso “troppo grave” per tobre 1983, in cui il vicecapo della viazione da parte del suo capo Giu- zione dello stesso Bergoglio)? pare la nuova Virginia Woolf. Si dice che,
renderlo pubblico. Pietro è uscito vigilanza vaticana, Raoul Bonarel- seppe Pignatone. Non sappiamo Se potessi dare un consiglio, ri- appresa la notizia della sconfitta con
dall’incontro sgomento. Quelle li, riceve l’ordine di non riferire ai chi fosse il prelato, anche se c’è ra- volgerei un appello: il caso Orlandi Trump, Hillary abbia distrutto tutto ciò
parole confermano che di sua so- magistrati italiani il possesso della gione di credere che fosse proprio continuerà a perseguitarvi. Per il che aveva davanti. Uno sfogo rabbioso,
rella si sa, ma non se ne può parlare. documentazione su Emanuela padre Georg. Nessuno, né alla Pro- buon nome della Chiesa e della no- bambinesco e inconsolabile.
Ecco perché la famiglia ha presen- “andata alla Segreteria di Stato”. cura né in Vaticano, ha smentito stra magistratura, abbiate il corag- A distanza di mesi, non pare avere ri-
tato un’istanza al Vaticano per Se il Vaticano dunque sa, il com- tale sequenza, anche perchè ab- gio della verità. Vedrete che alla fi- trovato un briciolo di lucidità e amor pro-
un’audizione proprio con Parolin. portamento della Procura romana biamo prove inoppugnabili. ne ne sarete ripagati più che dalla prio. Anzi.
Si renderà disponibile a testimo- non è da meno. Nella sequenza fi- Perché allora archiviare? Non menzogna e dal silenzio. © RIPRODUZIONE RISERVATA
niare? Secondo me, per essere sin- nale del film descrivo un fatto ine- voglio credere che siano fondate le © RIPRODUZIONE RISERVATA
12 » CRONACA | IL FATTO QUOTIDIANO | Martedì 19 Settembre 2017

L’ASSASSINO DI NOEMI UN RAGAZZO con “una organiz- catasta di sassi nelle campagne di Ca- è stato temporaneamente trasferito dal-

Il fermo del giudice:


q zazione borderline della persona-
lità, con capacità intellettive al limite” e
strignano del Capo, in provincia di Lecce.
Con queste parole lo descrive il giudice
la Casa protetta di Monteroni (Lecce)
dove si trovava all’Istituto penale mino-
che non mostra segni di “un reale senso per le indagini preliminari del Tribunale rile di Bari, in attesa di andare in una
“Lucio non mostra di colpa”. Dalle carte giudiziarie è questo per i Minorenni di Lecce, Ada Colluto, struttura in Sardegna dove sarà anche
il profilo psicologico che emerge di Lucio, nell’ordinanza di convalida del fermo del curato. L’accusa nei suoi confronti è di o-
veri sensi di colpa” il diciassettenne che ha confessato di a- ragazzo, facendo riferimento ad una pe- micidio volontario aggravato dalla pre-
vere ucciso la sua fidanzata Noemi Du- rizia neuropsichiatrica che risale allo meditazione, dalla crudeltà e dai futili
rini, nascondendone il corpo sotto una scorso 14 settembre. Il ragazzo, intanto, motivi.

VIOLENZA Una tedesca di 57 anni è stata ritrovata nuda e imbavagliata con una corda a un albero
nel parco in centro a Roma. Dalle prime indicazioni l’aggressore potrebbe essere dell’Est Europa

Stuprata e legata
» VINCENZO BISBIGLIA

a Villa Borghese prata da un bengalese l’8 set-


tembre e la turista belga mo-

A
ncora una violenza lestata due giorni dopo da un
sessuale a Roma. Se 26enne israeliano vicino l’A- I casi

Caccia a un 20enne
confermata, rap- ra Coeli – la sindaca Virginia Continuano
presenterebbe il Raggi ha espresso la sua in- gli episodi
terzo caso nella Capitale in dignazione verso “l’ennesi- di violenza
appena dieci giorni. Una se- mo atto mostruoso” auspi- sulle donne.
quenza tale da scatenare l’i- cando che questo “non resti A Rimini
nevitabile bagarre politica e impunito”. una turista
la corsa a riesumare antiche Ci è andata pesante la Lega polacca
ricette repressive come le oltre alle dichiarazioni della Nord, con il leader Matteo è stata
“ronde private” e addirittura vittima, ci sono anche possi- Salvini che ha parlato di “e- picchiata e
la “castrazione chimica”. bili immagini registrate dal- pidemia” e addirittura con il stuprata
le telecamere di sorveglian- vicepresidente del Senato, sulla spiaggia
LA VIOLENZA si sarebbe con- za della zona. I Roberto Calde- da un gruppo
sumata nella centralissima primi esami me- roli, che ha an- di africani.
Villa Borghese. Qui, in viale dici hanno con- nunciato a breve A Roma un
Giorgio Washington (a due fermato il rap- “un ddl per in- bengalese è
passi da piazza del Popolo) porto sessuale, La vittima trodurre la ca- stato fermato
intorno all’una della notte da capire se c’è È una senzatetto strazione chimi- per aver
fra domenica e lunedì, una stata anche lo ca”. A chiamare violentato
donna tedesca di 57 anni è stupro: il referto che vive la destra romana una ragazza
stata trovata da un tassista definitivo è atte- da sei mesi a raccolta è stato finlandese e
mezza nuda, con i polsi legati so per oggi. In- invece l’ex sin- una turista è
l’uno all’altro da un cordino tanto la Procura nella Capitale. daco Gianni Ale- stata
e un fazzoletto in bocca. ha aperto un fa- È stata soccorsa manno, che ha molestata
L’uomo l’ha prima liberata, scicolo per vio- lanciato un “ap- all’Ara Coeli.
poi ha dato l’allarme attra- lenza sessuale, da un tassista pello a tutte le A Firenze,
verso il 112, grazie al quale affidato al pm forze di centro- invece, due
sono giunte sul posto l’am- Vittorio Pilla. destra perché carabinieri
bulanza del 118 e alcune vo- di essere stata aggredita, ra- Degrado che avere origini dell’Est Eu- Sebbene fatti e circostanze scendano in piazza con noi il sono accusati
lanti della Polizia. pinata di 40 euro e poi legata Il parco di Vil- ropa e appartenere all’am- della vicenda inducano ad a- 14 ottobre per dire stop a que- di violenza
La vittima è una senzatetto e stuprata. In stato confusio- la Borghese, biente dei clochard. vere molta cautela e attende- sta invasione di immigrati”.A su due
che vive da circa sei mesi nel- nale e in un italiano stentato, in pieno cen- Sul posto è intervenuta la re almeno i primi riscontri uf- precederlo i neo-fascisti di studentesse
la Capitale, dormendo in ha fornito un identikit non tro a Roma polizia scientifica e la Squa- ficiali, già nel pomeriggio di Forza Nuova, che ieri notte americane
strada e andando avanti gra- troppo preciso dell’aggres- Ansa dra mobile per tentare di re- ieri si è scatenata la bagarre hanno effettuato una “pas-
zie alle elemosine. Ricovera- sore: di lui, al momento, si sa cuperare indizi e segni della politica. Come avvenuto nei seggiata della sicurezza” in
ta all’ospedale Santo Spirito, che potrebbe avere fra i 20 e i violenza denunciata, men- due casi precedenti –la 20en- viale Washington.
agli inquirenti ha raccontato 25 anni; bianco, potrebbe an- tre al vaglio degli inquirenti, ne babysitter finlandese stu- © RIPRODUZIONE RISERVATA

“Sfrattata” la terremotata di 96 anni. Anzi no


» SANDRA AMURRI
Fiastra (Macerata) Sequestrata la casetta di legno: dai vincoli paesaggistici, qui
le costruzioni abusive non
ancora più drammatico dal-
l'arrivo dell'inverno, resta. È

“I o da qui non mi muovo,


basta che non mi fate ma-
le quando verrete a mettermi
“Non è a norma”. Proteste. E la Procura cambia idea sono sanabili e la legge dice
che dobbiamo eseguire le
demolizioni, deve interve-
drammatico e la politica non
può continuare a voltarsi dal-
l'altra parte.
le manette”, ha detto ai cara- da ha chiesto il sequestro, di- nire il Governo”, spiega il © RIPRODUZIONE RISERVATA
binieri della Forestale che di sposto dal giudice Domenico sindaco di Fiastra, Claudio
primo mattino si sono pre- Potetti. Castelletti che aggiunge: Direttore responsabile Marco Travaglio
sentati ad apporre i sigilli alla All'indignazione colletti- “Qualcuno si è per caso ac- Direttore de ilfattoquotidiano.it Peter Gomez
casetta prefabbricata dove va suscitata dal caso, il pro- corto che siamo in emergen- Vicedirettori Ettore Boffano, Stefano Feltri
Caporedattore centrale Edoardo Novella
vive, comunicandole che do- curatore capo di Macerata za? Peppina vuole restare a Vicecaporedattore vicario Eduardo Di Blasi
po 15 giorni sarebbe stata de- Giovanni Giorgio da noi sen- vivere a Moriggi dove è nata, Vicecaporedattore Stefano Citati
Art director Fabio Corsi
molita e che nessuno, nel tito precisa: “Applichiamo la come possiamo impedir-
mail: segreteria@ilfattoquotidiano.it
frattempo, sarebbe potuto legge ma non siamo disuma- glielo? E non è il solo caso ce Editoriale il Fatto S.p.A.
entrare, comprese le figlie. ni. La collega non sapeva che ne sono altri nelle sue con- sede legale: 00184 Roma , Via di Sant’Erasmo n° 2
nella casa viveva una signora dizioni. A me piange il cuore, Amministratore delegato: Cinzia Monteverdi
Presidente Consiglio Amministrazione:
SI CHIAMA Giuseppa Fattori, di 95 anni. Quando lo abbia- non ci dormo la notte”. Antonio Padellaro
Peppina per tutti, ha 95 anni mo appreso abbiamo dispo- Anche diversi allevatori Consiglieri:
Luca D’Aprile, Layla Pavone, Lucia Calvosa
e da quando, un anno fa, è sto il differimento del seque- hanno tirato su stalle senza
sfuggita al crollo della sua a- stro e concesso all'anziana la autorizzazione per non far
bitazione ha vissuto in un facoltà d'uso”. E con tono morire gli animali in attesa Centri stampa: Litosud, 00156 Roma, via Carlo Pesenti n°130;
Litosud, 20060 Milano, Pessano con Bornago, via Aldo Moro n° 4;
container dove quest'estate fermo aggiunge: “Nel prov- dei moduli promessi che non Centro Stampa Unione Sarda S. p. A., 09034 Elmas (Ca), via Omodeo;
si sfioravano i 40 gradi. Per vedimento non sono state arrivavano e per questo sono Società Tipografica Siciliana S. p. A., 95030 Catania, strada 5ª n° 35
Pubblicità: SubConcessionaria esclusiva per l’Italia e per l’estero
questo le figlie le hanno co- poste alcune limitazioni, loro abbraccio, circondata da Anziana stati denunciati. C'è da augu- SPORT NETWORK S.r.l., Uffici: Milano 20134, via Messina 38
struito una casetta di legno a quindi se le è stato detto che tanti giovani arrivati anche Giuseppa Fat- rarsi che, considerate le pa- Tel 02/349621– Fax 02/34962450.
Roma 00185 – P.zza Indipendenza, 11/B.
Moreggini, frazione di Fia- non possono entrare i fami- da Amatrice, con la tempra di tori, la signora role rassicuranti del procu- mail: segreteria@sportnetwork.it, sito: www.sportnetwork.it
stra (Macerata) dove è nata e liari si è trattato di una cat- una donna abituata a com- a cui era stata ratore Giorgio, Peppina pos- Distribuzione: m-dis Distribuzione Media S.p.A. - Via Cazzaniga, 19
20132 Milano - Tel. 02.25821 - Fax 02.25825306
vive da sempre, sul terreno di tiva interpretazione della battere, ha ribadito: “Io vivo sequestrata sa restare nel suo rifugio di le- Resp.le del trattamento dei dati (d. Les. 196/2003): Antonio Padellaro
proprietà senza l'autorizza- polizia giudiziaria e me ne qui da 75 anni e qui morirò” l’abitazione gno in mezzo al bosco come Chiusura in redazione: ore 22.00
Certificato ADS n° 8137 del 06/04/2016
zione edilizia, impossibile da rammarico”. Poi, trattenendo a stento le abusiva dopo chiede, per poter morire ri- Iscr. al Registro degli Operatori di Comunicazione al numero 18599
ottenere visti i vincoli pae- Intanto ieri, durante la lacrime ha aggiunto: “Mette- un controllo volgendo l'ultimo sguardo
saggistici in quanto siamo nel manifestazione di solidarie- tevi una mano sulla coscien- alla sua terra che l'ha protetta COME ABBONARSI
cuore del Parco dei Sibillini. tà organizzata dall'Associa- za. Fatemi morire in pace”. anche dalla furia del terre- È possibile sottoscrivere l’abbonamento su:
A seguito di un rituale con- zione “La Terra Trema Noi Un'immagine davvero toc- moto. Ma, come spiega bene https://shop.ilfattoquotidiano.it/abbonamenti/
trollo, la Forestale di Fiastra No”, Peppina, avvolta nella cante. “Io sto con Peppina, il sindaco, il problema degli • Servizio clienti
abbonamenti@ilfattoquotidiano.it • Tel. 0521 1 687 687
ha constatato l'abuso e il pm coperta di lana donatale dai noi non possiamo fare nien- anziani che non vogliono an-
di Macerata Macaela Pired- volontari come simbolo del te, abbiamo le mani legate darsene dalla loro terra, reso
Martedì 19 Settembre 2017 | IL FATTO QUOTIDIANO | CRONACA » 13
CAMORRA A NAPOLI AMMAZZATO a 21 anni come un stizia. Proprio questa è una delle piste se- tello che con gli Abete-Abbinante fa par-

Il nipote 21enne
q boss, freddato nel cuore della not-
te sull’uscio di casa da una decina di colpi
guite dalle indagini: l’omicidio potrebbe
essere una vendetta trasversale per la
te della coalizione dei cosiddetti “Scis-
sionisti” in guerra con i clan della Vanella
di pistola esplosi da un’auto in corsa. Ni- decisione dello zio di rivelare agli inqui- Grassi e dei Di Lauro. Uno scontro senza
del boss pentito cola Notturno era appartenente a una fa- renti i segreti della prima faida di Scam- esclusione di colpi per il controllo del
miglia di spicco della camorra: figlio di pia, quella che tra il 2004 ed il 2005 ha narcotraffico internazionale e in partico-
ucciso a Scampia Raffaele, arrestato cinque anni fa, nipote provocato un centinaio di morti. Per l’al- lare per gli affari legati al fiume di cocaina
di Gennaro detto “’O sarracino” che da tra ipotesi, invece, il giovane sarebbe sta- che da Scampia invade altre zone della
poco ha iniziato a collaborare con la giu- to colpito in quanto appartenente al car- città.

L’INCHIESTA Terrorismo Il ragazzo vive in Inghilterra da anni: è finito nel mirino


dei servizi Uk dopo essere tornato da un viaggio in Siria nel 2013

Dalla Sicilia alle trincee Isis


28enne indagato a Londra
SEGUE DALLA PRIMA

» GIUSEPPE LO BIANCO
Palermo

Q
uesta volta il “jihadista
di ritorno” scoperto dai
cronisti del Daily Mail Il suo caso non è stato mai bi, 45 anni, ricercatrice univer- Terrorismo
grazie agli archivi neanche segnalato alla Procura sitaria libica del dipartimento di Combattenti
dell’Isis è un siciliano: Gianluca di Termini Imerese. Si sa soltan- Economia, a un anno e otto mesi dello Stato
Tomaselli, 28 anni, originario di to che i suoi genitori sono sepa- per istigazione a commettere Islamico
Termini Imerese, paese a 30 rati e che probabilmente, qual- reati in materia di terrorismo. impugnano
chilometri da Palermo dal quale che anno fa, è tornato con la fa- La donna viveva a Palermo le armi Ansa
si è allontanato ancora bambino miglia in Sicilia per un breve pe- con un assegno di 2.000 euro
con la famiglia per trasferirsi a riodo soggiornando in un comu- dell’ambasciata libica ed era in
Londra e dove non avrebbe fre- ne delle Madonie, a Montemag- contatto con diversi foreign fi-
quentato neanche le scuole ele- giore Belsito. La sua residenza e- ghters, inneggiando ad al Qaeda
mentari. ra comunque Londra dove lavo- sul web. Il gup l’ha definita “pe-
rava come posteg- ricolosa e simpatiz- Chi è
I SERVIZI britannici, l’MI5, l’ha g i a t o r e n e l p a r- zante del fenomeno Gianluca
inserito nella lista dei sospetti fo- cheggio del Whip- jihadistico” dopo a- Tomaselli,
reign fighters dell’Isis tornati ps Cross Hospital: vere esaminato il 28 anni,
dalla Siria nel Regno Unito, dove dopo che il suo no- Il sospetto materiale seque- originario
aveva lasciato la moglie e un fi- me è saltato fuori Lavorava come strato nel suo perso- di Termini
glio. Il suo percorso è analogo a dagli archivi dell’I- nal computer, che Imerese,
quello di altri cittadini inglesi sis in cui sono regi- parcheggiatore: conservava il profilo viveva a
che hanno attraversato la Tur- strati nominativi, è stato sospeso Facebook ricco di Londra, nel
chia per combattere in Siria in pseudonimi e Paesi foto di guerra, vo- noto quartiere
nome del Califfato, nelle file del di provenienza di ma riceve ancora lantini, “se rm on i” di Camden
gruppo Rayat al-Tawheed, com- migliaia di volonta- il sussidio di inneggianti a gruppi Town, e
posto da combattenti britannici ri che hanno aderi- fondamentalisti co- lavorava come
legati all’Isis. to al Califfato), è disoccupazione me Ansar Al Sharia parcheggiatore
Le notizie inglesi lo danno stato sospeso dal la- Libya. Per lei è stata nel posteggio
molto attivo su Facebook, dove voro, continuando proposta l’espulsio- di un
aveva scritto: “Aspettare la sha- e anche i piccoli e medi centri di giunge – “dagli accertamenti però a percepire il sussidio di di- ne ma i suoi legali hanno fatto i- ospedale. Nel
ria in modo democratico è come provincia possono essere inte- compiuti è emerso che questo soccupazione. stanza di protezione internazio- 2013 è partito
attendere un figlio da una coppia ressati da questo triste fenome- ragazzo non è mai stato residen- Tomaselli non è il primo jiha- nale e in attesa della decisione per la Siria,
gay”. Adesso il suo profilo è stato no. Per questo motivo è necessa- te a Termini Imerese, è nato qui dista con radici siciliane, o sco- dei giudici è stata trasferita nel tornando in
improvvisamente cancellato. “È rio tenere alta la guardia”, dice il ma non ha frequentato le nostre perto in Sicilia. L’anno scorso il centro di accoglienza di Ponte Inghilterra
la conferma che nessuno è invul- sindaco di Termini Imerese scuole, né mai ha vissuto in città. gup di Palermo, Lorenzo Iannel- Galeria, a Roma. l’anno
nerabile, nessuno è più al sicuro Francesco Giunta. Anche se –ag- Di lui qui non c’è traccia.” li, ha condannato Khadiga Shab- © RIPRODUZIONE RISERVATA

SASSARI Sanità Imputati i capi della Scuola di specializzazione. I legami familiari e quelli con il centrodestra

In tribunale la “Dinasty” degli psichiatri


I PROTAGONISTI » ROBERTO MORINI Scuola e della clinica psichia- doli alla commissione che de- vio a giudizio nell’o t to br e
Sassari trica di Sassari, già assessore ve decidere. Per Lorettu l'ac- 2015, l'udienza preliminare
regionale ai trasporti nella cusa è abuso d’ufficio, sop- prosegue oggi. Tempo fa il giu-

L a vicenda privata di una giunta regionale sarda di cen-


dottoressa in Medicina trodestra di Ugo Cappellacci,
che non vuole essere cacciata figlio di un commercialista di
pressione di atti, falso ideolo-
gico, falso materiale; gli altri
rispondono a vario titolo di
dice Carla Altieri ha ordinato
la sospensione di Lorettu per
due mesi dagli incarichi dire-
dalla Scuola di specializzazio- Berlusconi. C'è poi il professo- concorso nei diversi reati. Lo- zionali, riconoscendo la soli-
ne in Psichiatria esplode re emerito Giancarlo Nivoli, rettu avrebbe inoltre convinto dità delle accuse e il pericolo di
GIANCARLO quando la Procura di Sassari fondatore e a lungo direttore il collega Posadinu a dichiara- inquinamento delle prove.
NIVOLI decide di scoprire come fun- della Scuola, legato sentimen- re il falso sui turni di Coiana. Anche il Tar, che aveva negato
Fondatore e ziona la Scuola. talmente a Loret- Tutto inizia quando Jasna la sospensiva a Colana sulla
ex direttore Jasna Coiana, tu. E ancora, la Coiana denuncia che a Sassari, base della documentazione
della scuola, bocciata, non si moglie di Nivoli, come in molte cliniche univer- poi dichiarata falsa, attende
ha curato la limita al ricorso Noemi Sanna, 68 sitarie italiane, i professori e i l’esito del processo penale.
perizia della al Tar e va in Pro- Il caso anni, ricercatrice ricercatori mettono i pazienti © RIPRODUZIONE RISERVATA
Franzoni cura. Diversi col- Un verbale in psichiatria e in mano agli specializzandi sin
leghi conferma- tutor nella Scuo- dal primo mese. La dottoressa
no il suo raccon- d’esame nascosto la, ex consigliera lo ritiene pericoloso, protesta,
to, con loro si e il presunto regionale di An; la si rivolge al rettore che però
schierano alcuni figlia Alessandra, non interviene.
docenti. E fini- abuso degli “la principessa”
sce davanti a un specializzandi della Scuola se- AGLI ATTI finisce anche il con-
giudice il gruppo condo un'inter- gresso annuale di psichiatria
NOEMI costruito negli in clinica e fuori cettazione della forense che si tiene ogni fine
SANNA anni da Giancar- madre e gli psi- maggio all’hotel Catalunya di
Moglie lo Nivoli, 76 anni, chiatri Paolo Mi- Alghero. Qui i reati di falso
di Nivoli, psichiatra forense, già perito lia e Donato Posadinu. vengono aggravati, secondo il Direttrice Gli specializzandi prescri-
ricercatrice, di parte di Annamaria Fran- Tenere famiglia non è reato. pm, dal fatto che gli imputati Liliana Loret- vono psicofarmaci? Sono me-
ex consigliere zoni a cui però non evitò la Il reato, secondo il pm Carlo Lorettu, Milia e Giancarlo Ni- tu, a capo dici, come il medico di fami-
regionale condanna. Scalas, è creare un falso verba- voli ottengono “un ingiusto della scuola, è glia, replicano le difese. I ver-
di An le di esame per cacciare la stu- vantaggio patrimoniale” tra- stata assesso- bali di esame sono stati nasco-
LA PROCURA chiede il rinvio a dentessa che non accetta le re- sformando gli specializzandi re della giun- sti a casa Lorettu? L’imputata
giudizio per Liliana Lorettu, gole e portarsi a casa i verbali in hostess, steward, addetti al ta Cappellacci li ha consegnati quando i ca-
59 anni, medico, professore veri, con voti diversi tra cui proiettore di slides, alla segre- rabinieri glieli hanno chiesti.
associato, direttore della qualche “ottimo”, nasconden- teria, alla contabilità. Il pm Scalas ha chiesto il rin-
14 » ESTERI | IL FATTO QUOTIDIANO | Martedì 19 Settembre 2017

BRASILE ”MILITARI PRONTI A INTERVENIRE” ZANZIBAR ”DAREMO LA CACCIA AI GAY”


Un generale dell’esercito, Antonio Hamilton Mou- La polizia di Zanzibar intende “dare la caccia” ai
rao, ha affermato di non scartare la possibilità di un cittadini gay. Lo ha detto Hassan Ali Nasri, coman-
“intervento militare” se il potere giudiziario “non ri- dante della polizia sull'isola della Tanzania, dopo
solverà il problema politico” provocato dalla corru- l’arresto di 20 persone (poi rilasciate su cauzione)
zione nel paese (il Brasile fu guidato dai militari tra il con l’accusa di omosessualità. “Non intendiamo
1964 e l’85). “Dovremo imporre” la soluzione anche tollerarli, daremo loro la caccia e li perseguiremo
se “non sarà una scelta facile”, ha aggiunto parlando perché l’omosessualità è illegale” (punibile con il
in un seminario promosso dalla massoneria. LaPresse carcere fino a 30 anni, ndr) ha affermato. Ansa

IL REPORTAGE Francoforte La cancelliera striglia le case automobilistiche


e ruba le tematiche ambientaliste: possibile un’intesa dopo il voto

Merkel la “acchiappatutto”
fa concorrenza anche ai Verdi
» LEONARDO COEN
Francoforte

I
l volto rassicurante di
Mutti Merkel campeggia
in un gigantesco cartello-
ne elettorale, lungo uno
dei vialoni che portano al Sa- lo smalto di un tempo. e delle sue preoccupazioni.
lone dell’Auto di Francoforte È vero, basta leggere i quo- Qualcuno, maliziosamente,
sul Meno, evento che ha luogo tidiani locali. Francoforte non osserva che le menzogne sulle
ogni due anni dal 1951 e che ha digerito la parole severe che manipolazioni dei dati relativi I punti
non è più soltanto il festival la Merkel ha rifilato all’inau- alle emissioni hanno monopo-
della potenza (in Hp) e della
velocità perché è diventato col
passare degli anni una sorta di
gurazione del Salone. Ha rovi- lizzato - con l’immigrazione -
nato la grande festa dei co- la campagna elettorale per il
struttori tedeschi che per farsi rinnovo del Bundestag, il Par-
1
La Cdu,
totem del made in Germany. perdonare il dieselgate aveva- lamento. In realtà, gli strali partito della
Avvicinandosi, però, si no- no puntato tutto sull’energia della Merkel hanno provocato cancelliera,
ta un dettaglio: qualcuno ha pulita, sulla mobilità a zero e- effetti collaterali insoliti, per le è saldamente
imbrattato il manifesto della missioni (o quasi), sull’auto e- cose tedesche. Sul fronte po- in testa nei
Merkel con della vernice ros- lettrica. La Merkel è stata im- litico, infatti, il ritorno dello sondaggi
sa, scrivendo sopra la bocca pietosa: “Non scandalo die-
della Cancelliera tre semplici
lettere :“Afd”, che semplici e
innocenti poi proprio non so-
solo avete
d an ne gg ia to Il cuore della potenza spaccato gli
la nostra re- Francoforte riunisce
selgate ha

a m bi e n ta l i-
2
La legge
no, giacché rappresentano la putazione, a- sti, e questo elettorale
sigla della destra xenofoba v e t e a n c h e in questi giorni ha aggravato tedesca pone
Alternative für Deutschland, ingannato e i simboli dell’influenza la situazione una soglia del
l’Alternativa per la Germania. deluso i vostri dei Verdi, che 5% per poter
A noi italiani, un gesto simile clienti. Ora tedesca sull’Europa non navigano entrare in
fa ridere. Ma qui, nell’ordina- dovete rigua- in buone ac- Parlamento
ta e rispettosa Germania, è un dagnare fidu- q u e . W i n-
indizio significativo. L’Afd ri-
schia di diventare il terzo par-
tito, dopo la Cdu-Csu della
Tra doveri
e piaceri
Intervistata
Mario Draghi, odiatissimo
dagli gnomi del Reno. Per non
parlare della rete informati-
cia e credibilità”. Ce la farete, fried Kretschmann, il solo e-
ha aggiunto, perché la Germa- cologista governatore di uno
nia sa sempre rialzarsi. Perché dei 16 Laender del Paese (Ba-
3
I partiti
Merkel e i socialdemocratici da un gruppo ca: la Deutsche Commercial l’immagine e la reputazione den-Wurtemberg, bastione accreditati al
di Martin Schulz, per il quale di bambini, Internet Exchange fa passare della Germania sono a misura del gruppo Daimler che è pro- momento dei
è una “vergogna della nazio- la Merkel 5,5 tera-byte al secondo, il che delle sue vetture, ed era un’im- p r i e t a r i o d e l l a M e r c e- voti necessari
ne” e un “partito di estrema ha confidato rende Francoforte primo no- magine stabile, solida, seria. des-Benz) nonché buon amico sono la Cdu,
destra”: nel lessico politico che il suo piat- do Internet del mondo. Ma l’intervento - a uso e della Merkel, si è messo a giu- l’Spd, Afd,
tedesco, un termine che di so- to preferito consumo dei media - della stificare l’industria dell’auto- Linke, liberali
lito si riserva ai neonazisti. sono gli “spa- TUTTAVIA, le resta appiccica- Merkel aveva un’altro scopo, mobile, spiazzando la sinistra e Verdi
Quindi, avere apposto la sigla ghetti alla bo- to addosso un gran complesso oltre a fare la ramanzina ai re- dei Verdi e scompigliando le
del partito sulle labbra di An- lognese”; a si- d’inferiorità persino nei con- probi del diesel truccato. Di- fila degli oltranzisti che invece
gela significa: taci, lascia par- nistra, il candi- fronti dell’elegante e possente mostrare cioè che la Cancel- vogliono dal governo il pugno
lare chi non cala le braghe di- dato dei Verdi, Dusseldorf, della “intellettua- liera pone le problematiche di ferro contro i furbetti dello
nanzi all’Islam e agli immi- Cem Özdemir le” Colonia, per non parlare di ambientalistiche (e climati- scappamento.
grati (“Burka nein: meglio il Reuters/Ansa Amburgo, che sta ritrovando che) al centro dei suoi pensieri © RIPRODUZIONE RISERVATA
bikini”, uno degli illuminanti
slogan della destra nazionali-
sta tedesca). Non ti perdonia- IL PERSONAGGIO Alice Weidel I candidati di Alternativa per la Germania tra provocazioni e gaffe
mo che sei venuta qui a Fran-
coforte per insultare Die
Deutches und ihre Mythen, i
tedeschi e i loro miti (sottin-
teso: automobilistici: vedi la
La teutonica anti-euro e anti-migranti
Mercedes che domina la For-
mula1...).
Alt. Occorre un piccolo fla-
» MATTIA ECCHELI
Berlino e il lavoro in nero alla profuga siriana
shback. Giovedì 14 settembre.
Si inaugura il Salone dell’Au-
to. Fiore all’occhiello di una
L e polemiche non indeboli-
scono Alternative für
Deutschland, il partito nato
rante cancelliere della Spd. Il
giurista è glaciale nei suoi at-
siriana. Naturalmente in nero. ciso sui sondaggi relativi al
Il suo avvocato ha spiegato che partito, scosso ripetutamente
città che gli snob di Berlino eurofobo e diventato sempre tacchi, con i quali aveva rag- si trattava di ospitalità e ami- da accuse di razzismo. La AfD
considerano “provinciale”: è più xenofobo. Anzi: sembrano giunto anche Jerome Boa- cizia. In un dibattito “W ie è forte dove la Germania è de-
la capitale finanziaria della rafforzarlo. Non potrebbe es- teng, icona di colore del Ba- g h e t ’ s D e u t- bole, in particola-
Germania, c’è la sede centrale ser altrimenti per un movi- yern e della nazionale, che schland?” (come re nell’ex Ddr, ma
della Deutsche Bank, con le mento di protesta prossimo al non vorrebbe vicino di casa. sta la Germania?) ha sfondato an-
sue due torri gemelle tuttove- trionfale ingresso al Bunde- sulla seconda re- che nella cosmo-
tro di 155 metri che tutti chia- stag. Gli ultimi sondaggi dan- ALICE WEIDEL, ha meno della te pubblica, si è Terza forza polita Berlino
mano ironicamente Soll und no sempre più la AfD solitaria metà dei suoi anni (38), abita in concessa il lusso Se le urne (oltre il 14%). Le
Haben (dare e avere), avere e terza forza del futuro Parla- Germania ma secondo Die Zeit di abbandonare ricerche hanno
dare, ed è probabile che alcu- mento fra il 10 e il 12%. Alexan- paga le tasse in Svizzera dove lo studio per pro- confermeranno dimostrato che è
ne delle attività finanziarie der Gauland, il non proprio verserebbe all’erario il 21% an- testare contro la i sondaggi, capace di mobili-
europee londinesi per colpa giovanissimo condottiero (76 ziché il 49%. Ha lavorato per conduttrice Ma- tare chi non vota.
della Brexit emigrino a Fran- anni), già esponente della C- Goldman Sachs, parla cinese e rietta Slomka, ac- Afd avrà il ruolo Domenica, una e-
coforte. Insomma, la città è il du, ha guadagnato spazi per la giapponese e forma una cop- cusata di scarsa di guidare ventuale bassa af-
palcoscenico dell’economia sua invettiva nei confronti pia di fatto con una produttri- professionalità e fluenza può san-
tedesca. Piccola, magari noio- della socialdemocratica d’ori- Teutonica Alice Weidel Credit ce tv elvetica con radici nello p a r z i a l i t à . L o l’opposizione cirne un successo
sa - mica frizzante come la gini turche Aydan Özoguz, Sri Lanka. In teoria tutt’altro “sgarbismo” te- ancor più signifi-
mondana Berlino - cosmopo- con delega all’integrazione. In alla magistratura. che la candidata ideale per un levisivo non pre- cativo. Nel caso le
lita per necessità bancarie, un comizio ne aveva suggerito Gauland è uno dei due can- partito come la AfD. Durissi- mia i partiti tradizionali, ma la urne confermassero i sondag-
grigia come i completi dei lo “smaltimento in Anatolia”. didati di punta del partito: ma contro tutti, auspica poli- AfD ha introdotto uno stile gi, come terza forza, la AfD e-
75mila addetti del comparto Parole forti in una Germania “Non è una alternativa per la tiche restrittive sull’immigra- nuovo che gratifica il bacino sprimerebbe il capo dell’op-
finanziario. È sede persino che ha appena saldato il suo Germania, ma uno scandalo zione, ma recentemente è e- dei delusi e degli arrabbiati nel posizione, che verosimilmen-
della Banca centrale europea debito con la storia. Un ex giu- per la Germania”, l’ha liqui- merso che avrebbe impiegato quale pesca. te diventerebbe Gauland.
guidata ancora per un anno da dice costituzionale si è rivolto dato Martin Schulz, l’a s p i- in casa sua una richiedete asilo Nessuno di questi casi ha in- © RIPRODUZIONE RISERVATA
Martedì 19 Settembre 2017 | IL FATTO QUOTIDIANO | LETTURE » 15
IL VOTO DI DOMENICA

IL LIMBO DEI GIOVANI


TEDESCHI, INFELICI
NEL PAESE PIÙ RICCO
» FILIPPOMARIA PONTANI sconti le pagine buie, dall’abuso di Lutero nel nazionalsocialismo alla
triste storia del colonialismo germanico, dalle radici sociali del terro-
rismo della Raf agli echi malposti della grandeur prussiana. La gioventù
tedesca viene informata dalla tv circa la presenza strisciante di gruppi
MINI-JOB neonazisti nelle forze dell’ordine, circa il paventato aumento delle spese

C’
Addio militari (anche qui in piena consonanza coi vicini olandesi), circa il bieco
saccheggio delle terre africane da parte di multinazionali spacciate per
è un Paese in cui filosofi, imprenditori, docenti, ascensore “cooperazione”. E su questi temi, dal fallimento del modello delle
attori e principesse, e financo la presidente del sociale, ora start-up allo sfruttamento dei Paesi poveri da parte dell’Occidente, la
gioventù tedesca compra in libreria saggi sempre nuovi, lucidi e non
Parlamento, stampano sui giornali un Manife- c’è una serie politicizzati.
sto in 10 punti per esortare i partiti a rinnovare di scale, chi Ma tutto questo patrimonio aperto e condiviso di coscienza civile,
sbaglia non internazionale ed ecologista, non si traduce in una plausibile proposta
e rinsaldare il patto tra le generazioni, che essi politica. Secondo un’analisi di Unicepta Research, i temi che più hanno
giudicano fortemente in pericolo. recupera: appassionato i tedeschi nell’ultimo mese sono i migranti, i mutamenti
è la “società climatici, la criminalità e lo scandalo del diesel. Su questi argomenti,
Non è però l’Italia, bensì la Germania, dove il sociologo Oliver Nachtwey tuttavia, l’unica alternativa di cui si parla non è quella dei Verdi o della
ha riassunto il disagio dei giovani, pressati tra “Mini-jobs” sottopagati, della Linke, ma quella eponima – destinata a entrare in Parlamento – dell’Al-
sostanziale precarietà e un crescente senso d’impotenza a fronte della discesa” ternative für Deutschland, un partito che nello spostarsi sempre più a
loro alta qualificazione, con la formula della “scala mobile sociale”. Non destra ha ripetutamente cambiato pelle e leader, fino all’attuale Alice
più dunque un ascensore, ma una serie di scale che, come in un grande Weidel, una signora che vive in Svizzera con la compagna ma predica il
magazzino, a ogni pianerottolo comportano nuove scelte e nuovi pe- ritorno alla famiglia tradizionale, che sbandiera un “Manifesto cristiano
ricoli, anzitutto quello di imboccare la rampa sbagliata e di finire così – per la Germania”, e che forse (la Welt am Sonntag insiste sulla veridicità
Biografia inesorabilmente e senza poter tornare indietro – al piano di sotto: la dell’email incriminata) nel 2013 scriveva che l’inondazione di Arabi,
FILIPPOMARIA “società della discesa”. sinti e rom è parte di un disegno te-
PONTANI Visto da fuori, sembra un para- so a tenere la Germania in uno stato
Insegna dosso: un Paese che “sta bene”(co- di minorità, perché “questi porci (i
Filologia sì la cancelliera: “Deutschland geht governanti della Cdu) non sono
classica es gut”) produce una gioventù che che marionette delle potenze vin-
presso si dichiara largamente insoddi- citrici della Seconda guerra mon-
l’Università sfatta. Eppure il vero paradosso, diale e hanno il compito di ridi-
Ca’ Foscari come rileva Zeit di giovedì, è che mensionare il nostro popolo”. E
di Venezia. tale gioventù – a differenza di così, ai cortei contro il G20 di Am-
Oltre a vari quanto avviene in Italia, in Francia burgo, duramente repressi, si con-
contributi o in Spagna – vota ancora in mag- trappongono le regolari adunate di
di filologia gioranza proprio per Angela Mer- Pegida a Dresda, il sempre più po-
greca, latina kel, ovvero non incanala il proprio polare sito EpochTimes (che ripro-
e bizantina disagio verso forze d’alternativa. pone in modo variamente tenden-
(da Saffo Secondo alcuni, ciò dipende dal zioso ogni nota d’agenzia relativa
a Callimaco, fatto che le ultime generazioni si ai migranti), e i duri fischi che nelle
da Simonide sono affacciate alla politica con le città dell’antica Ddr accompagna-
a Catullo riforme del socialdemocratico no regolarmente le uscite dei po-
al Pascoli latino), Gerhard Schröder, che hanno litici di governo (Sigmar Gabriel, il
ha prodotto creato precisamente le condizioni ministro della Giustizia Heiko
un’edizione di cui ora soffrono (il mercato del Maas, financo la stessa Merkel).
degli epigrammi lavoro “liquido”, i fondi pensione, Se l’AfD supererà la soglia del 10
greci di Angelo gli sgravi fiscali ai ricchi), spaz- per cento (ciò che molti temono,
Poliziano (Roma zando via la sola idea che lo Stato constatando la presa della retorica
2002) e si è (anche uno Stato di sinistra) possa populista sulla rabbia strisciante
occupato della creare qualcosa di buono, per e- troppo a lungo repressa dalla letar-
tradizione sempio il welfare degli anni 80. In gocrazia merkeliana) non solo l’as-
esegetica greca tal senso, la fine politica di Martin se del dibattito pubblico si sposte-
all’Odissea di Schulz, che domenica rischia di rà più a destra, secondo un modello
Omero. non superare il 25%, è stata la de- già visto in Francia e che ha creato
Ha tradotto cisione di farsi incoronare candi- in quel Paese terremoti politici e
dal neogreco dato, nel congresso di marzo, pro- culturali dall’esito tuttora incerto;
opere di I. Roidis, prio dal medesimo Schröder che soprattutto, sarà a rischio il deal
N. Vaghenàs, ha desertificato sia la credibilità che secondo molti il presidente
K. Kariotakis; della Spd come portatrice di valori francese Emmanuel Macron e An-
nel 2010 nuovi, sia il suo storico ruolo di fu- gela Merkel hanno in mente per
ha curato con cina di leader (di qui le grigie can- l’autunno: il ministro francese
Nicola Crocetti didature, nelle ultime tornate, di Bruno Le Maire a capo dell’Euro-
il Meridiano Steinmeier e Steinbrück, cui ora gruppo, il banchiere tedesco Jens
Poeti greci s’aggiunge una terza, timida S). E Weidmann a capo della Banca cen-
del Novecento. forse la pietra tombale a una pos- trale europea e la trasformazione
sibile alternativa di governo è stata la scelta di escludere a priori (quando Politica del Meccanismo europeo di Stabilità (o “Fondo salva-Stati”) in un Fondo
i sondaggi ancora parevano confortarla) l’idea di una coalizione con la alle corde comune trasparente gestito “democraticamente”, in grado di prestare
Linke, nella malcelata speranza che le posizioni della sua leader Sahra Una protesta di danaro ai Paesi in difficoltà e di iniziare a sanare, in modo non tecno-
Wagenknecht, ritenute massimaliste (né più né meno: un modello di militanti di estre- cratico ma condiviso, gli squilibri dell’Unione europea. Un rilancio
sviluppo diverso dal neocapitalismo), venissero ammorbidite dai com- ma destra in Ger- dell’integrazione continentale che richiederà sicuramente delle rine-
pagni di partito più inclini a virate centriste. mania, il partito goziazioni degli accordi europei, non semplici da far digerire ai Paesi del
La gioventù tedesca va a teatro, e alla Schaubühne di Berlino vede il AfD è in ascesa gruppo di Visegrad; una prospettiva complicata da imporre allo stesso
ritratto impietoso della xenofobia strisciante e del consumismo dispe- Ansa Partito liberale tedesco (anche per questo, una nuova Grande Coali-
rato nelle pièce di Falk Richter o di Milo Rau. La gioventù tedesca va a zione a Berlino potrebbe essere la soluzione più semplice; o in alter-
messa, e da Hildesheim a Lubecca trova nelle chiese installazioni di nativa un governo Cdu-Verdi), ma forse troppo rischiosa se l’unica no-
artisti che parlano del dramma dei migranti (l’ultima è arrivata fino vità delle urne sarà la risposta al disagio tramite un rigurgito di nazio-
all’Oude Kerk della vicina Amsterdam). nalismo.
La gioventù tedesca frequenta dibattiti e mostre che affrontano senza © RIPRODUZIONE RISERVATA
16 » ESTERI | IL FATTO QUOTIDIANO | Martedì 19 Settembre 2017

USA I SUPER-CACHET DI OBAMA LONDRA I DUE RAGAZZI-ATTENTATORI


Secondo indiscrezioni riportate dall'agenzia Bloom- Si chiama Yahyah Farroukh, 21enne rifugiato siriano
berg, l’ex presidente Obama ha tenuto lo scorso me- da 5 anni in Gran Bretagna, il secondo giovane ar-
se un discorso davanti ai clienti di Northern Trust, in- restato per l’attacco di venerdì alla metro di Parsons
cassando 400.000 dollari. La scorsa settimana ha Green, Londra. Come il primo fermato, un 18enne i-
invece ricordato i tempi alla Casa Bianca a Carlyle, racheno arrivato 3 anni fa nel Regno Unito, e autore
una delle maggiori società di private equityal mondo. materiale dell’attentato con il “secchio esplosivo”,
La prossima settimana interverrà a una conferenza avrebbe “legami” con la coppia del Surrey che han-
sulla sanità di Cantor Fitzgerald. Ansa no dato ospitalità a ragazzi rifugiati. Ansa

Aerei contro missili: Donald Gli “americani finti”


creati dalla Russia
e Kim giocano alla guerra che tifavano per Trump
Facebook ammette che centinaia di profili
per influenzare le elezioni sono nati all’estero
Esercitazioni americane con raid lungo il confine nordcoreano
Pyongyang avverte: presto completeremo il programma nucleare » MICHELA A. G. IACCARINO Borders e Citizens before Re-
fugees. Clint Watts, ex Fbi,

» GIAMPIERO GRAMAGLIA pone e a Guam. Secondo l’a-


N ella sua foto profilo su
Facebook Melvin Re-
dick indossa un cappello da
spiega che l’obiettivo è un
cambiamento del compor-
tamento: “Il primo passo è
genzia di stampa sud-coreana baseball, sorride e ha sua fi- disseminarla, il secondo è

G
iocare a fare la guer- Yonhap, è stata la prima volta glia in braccio. Abita in Pen- convincere le persone a fare
ra. Con il rischio di che aerei Usa si sono avvicina- nsylvania, tutti i giorni scrive fisicamente qualcosa”. Se-
trovarsi a farla dav- ti così tanto alle frontiere parole feroci contro il parti- cure Borders ha organizzato
vero. Perché un erro- nord-coreane. to democratico e promuove manifestazioni nella citta-
re può sempre scapparci. E Fonti di Seul hanno detto: rivelazioni: “leggete la verità dina di Twin Falls “contro la
perché, quando i leader sono “Gli aerei hanno sganciato su Hillary Clinton e George violenza compiuta nei con-
personaggi impulsivi, come il bombe inerti nel campo di tiro Soros su D C l ea k s .c o m ”. I fronti di cittadini americani
dittatore nordcoreano Kim di Pilseung (distante poche suoi post, secondo il New da parte dei rifugiati musul-
Jong-un o il magnate presi- decine di chilometri dal con- York Times, “sono le prime mani”, della zona. Il gruppo
dente Donald Trump, posso- fine, ndr) e a Taebaek, nella prove di intervento stranie-
no sempre avere reazioni im- provincia di Gangwon. Le e- ro nelle elezioni democrati-
prevedibili. sercitazioni sono durate da che americane” perché Mel-
Gli Usa hanno ieri simulato mezzogiorno alle 14.30”. vin Redick non esiste. È uno
nei cieli coreani, con il coin- Il ministero della Difesa dei migliaia di quelli che la
volgimento di Giappone e Co- sud-coreano ha definito le e- stampa statunitense ora
rea del Sud, un bombarda- sercitazioni “parte di mano- chiama “fake americans”, a-
mento aereo. Quasi contem- vre regolari, finalizzate a raf- mericani finti, che hanno fa-
poraneamente, Cina e Russia forzare la capacità di deter- vorito la vittoria di Trump.
hanno iniziato esercitazioni renza”. Washington e Seul Centinaia di profili con
navali. Per tutta risposta, il re- non intendono fermarsi qui: nomi e dettagli finti sono
gime di Pyongyang ha ribadi- “Nei prossimi giorni, le Mari- stati usati per influenzare e-
to di volere “completare” il Soddisfatto Kim Jong-un assiste a un’esercitazione militare Reuters ne di Corea del Sud e Usa di- lezioni reali. Sono state le fo- Uno dei falsi profili Fb
proprio statuto di potenza mostreranno la loro interope- to, vere e rubate, a far sco-
nucleare: cosa significhi non è cordo con l’Iran sul nucleare ratività, coinvolgendo anche i prire l’identità falsa di Re- aveva 133mila followers, let-
chiaro. “Più pressioni” – il che non migliora la stabi- bombardieri strategici ameri- dick: le immagini apparten- tori di post che credevano in
Kim aveva spiegato, dopo Alla vigilia lità internazionale - dall’altra, cani”. gono a David Costacurta, 36 Idaho, ma chi batteva sulla
l’ultima provocazione – cioè ipotizza marce indietro del Insomma, l’escalation non anni, brasiliano, che mette tastiera, dietro lo schermo,
il lancio bis d’un missile a lun- dell’Assemblea tutto aleatorie sul clima. accenna ad arrestarsi e il ne- in rete quell’immagine nel era in Russia, in “una delle
go raggio, con traiettoria so- Onu linea dura goziato non si rimette in moto. 2014. Solo un anno dopo en- compagnie legate al Cremli-
pra il Giappone –e le consuete L’AZIONE MILITARE di ieri non Trump ne parla al telefono con trano in azione su Twitter e no, che diffonde in America
reazioni, un mix d’anatemi e di Europa e Giappone è forse stata una prova di forza il presidente cinese Xi Jin- Facebook i centinaia di “fake messaggi su temi divisivi,
sanzioni, di volere raggiunge- fine a se stessa, ma mirava a te- ping, chiedendogli di farsi a- ame rica ns”, iperattivi da come migrazione, diritti
re “un equilibrio di forze rea- stare le capacità di difesa aerea scoltare a Pyongyang; Il pre- giugno 2015 a maggio 2017, gay, controllo delle armi,
le” con gli Usa. Trump l’aveva nerale Onu che, da oggi, vede nord-coreane. Quattro cac- mier giapponese Shinzo Abe con ip di connessione tarati razza”.
ridicolizzato qualificandolo sfilare al Palazzo di Vetro lea- cia-bombardieri F-35B, aerei afferma che “è il momento di in cirillico. Nella marea di- Alex Stamos, capo della
di ‘rocket man’, dopo che il ge- der di mezzo mondo – per ‘invisibili’, e due bombardieri esercitare pressione” su Kim, gitale degli elettori inferoci- sicurezza Facebook, si è scu-
nerale McMaster, consigliere Trump, è l’esordio. Ma l’an- strategici di vecchio tipo B-1B non di dialogare; e persino ti di Trump c’è un torrente di sato dicendo che l’azienda
per la sicurezza nazionale, e- datura a zig-zag degli Stati U- hanno simulato un bombarda- l’Europa chiede di “aumenta- notizie pubblicizzate dal “ha chiuso 470 account falsi,
vocava l’opzione militare e la niti crea ansie e preoccupa- mento strategico, come moni- re la pressione”, sia pure di- suolo russo, ma quando si creati in Russia”, aggiun-
diplomazia americana mi- zioni, anche e forse soprattut- to al regine di Pyongyang. plomatica. Con la speranza scopre sono attivi già mi- gendo anche di aver incassa-
nacciava “la distruzione” del- to nei vicini di casa della Co- Gli aerei Usa, che erano af- che, giocando alla guerra, Kim gliaia di Redick. to 100mila dollari da agenzie
la Corea del Nord. rea del Nord, e alimenta paure fiancati da 4 F-15K sud-corea- e Trump non si ritrovino a far- Il Daily Best ha scoperto russe durante la campagna
La crisi coreana è un tema e illusioni su altri fronti: da u- ni, hanno poi fatto rientro alle la davvero. E noi con loro. che alcuni di loro hanno fon- elettorale.
centrale dell’Assemblea ge- na parte, rimette in bilico l’ac- basi, rispettivamente, in Giap- © RIPRODUZIONE RISERVATA dato gruppi come S ecure © RIPRODUZIONE RISERVATA

BARCELLONA Referendum La procura spagnola accusa gli indipendentisti e dice: “Pronti a detenere Puigdemont”

“Gli elettori catalani rapiti dagli alieni”


» ELENA MARISOL BRANDOLINI te revival che si vive in questi Scontro cellona Colau, hanno dato una centinaia di madrileni hanno
Barcellona giorni in Spagna, gli fa eco Te- frontale prova di unità delle istituzioni partecipato a un’iniziativa per
jero, l’ex-colonnello della Il governatore catalane contro la repressione il diritto a decidere in solida-

I l procuratore generale José


Manuel Maza ha dichiarato
di non scartare l’idea di dete-
Guardia Civilautore materia-
le del tentato golpe di Stato
del 23 febbraio 1981. Che, nel
della Catalo-
gna Carles
Puigdemont
del governo centrale.
Ieri, Junqueras ha presen-
tato ricorso contro il commis-
rietà con il popolo catalano.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

nere il presidente della Gene- giurare “fedeltà alla Spagna, alla guida sariamento delle Finanze del-
ralitat Puigdemont per impe- alla sua unità e grandezza”, se del governo la Generalitat annunciato dal
dire il referendum, anche se la prende con il governo Ra- della regione premier Rajoy e che sarebbe
ha aggiunto che forse sarebbe joy “immobile davanti ai fatti autonoma dal scatto ieri sera e Forcadell ha
conveniente farlo dopo il 1° indipendentisti catalani, 2016 LaPresse deciso di ricorrere al Tribunal
ottobre. Qualche giorno fa a- molto più gravi dei nostri” Constitucional presso il Tri-
veva detto che ci sono mi- commessi in occasione ap- bunale di Giustizia europeo.
gliaia di cittadini catalani ab- punto del 23-F.
ducidos - termine che indica il na notte un militante della muni catalani che favoriran- GLI INTELLETTUALI si divido-
supposto sequestro di esseri IN QUESTI GIORNI, la polizia Cup, è entrata nella sede di u- no il voto del 1° ottobre, nono- no tra favorevoli al Sì e il ri-
umani da parte di extraterre- spagnola ha sequestrato oltre na radio privata, che quindi si stante le minacce giudiziarie. fiuto della consultazione indi-
stri - nel senso che li stanno 1.300.000 tra manifesti e vo- aggiunge all’elenco dei 6 gior- Sabato, nella manifestazione pendentista. Podemos pro-
convincendo che la celebra- lantini della campagna refe- nali già visitati e avvisati dalla assieme al presidente e vice- muove un’assemblea di parla-
zione del referendum è lega- rendaria, ha identificato di- Guardia Civil, oltre alla radio e presidente della Generalitat mentari e sindaci contro la de-
le, quando invece, ha tuonato versi dei partecipanti e orga- televisione pubblica catala- Puigdemont e Junqueras, alla riva autoritaria del PP. Il Psoe
il procuratore, è un delitto. nizzatori di manifestazioni na. presidente del Parlamento sostiene l’orientamento del
E nel clima di preoccupan- pubbliche, ha detenuto per u- Sono ormai più di 790 i co- Forcadell e alla sindaca di Bar- governo. Ieri, nella capitale,
Martedì 19 Settembre 2017 | IL FATTO QUOTIDIANO | SECONDO TEMPO » 17
Cultura | Spettacoli | Società | Sport

Secondo Tempo
Rooney ai servizi sociali Lady Gaga, tour rinviato Richard Gere contro Trump
L’attaccante dell’Everton guidava Il “Joanne World Tour” riprenderà a “Abbiamo un presidente che non è
in stato di ebrezza. La pena: inizio 2018 a causa di dolori fisici acuti mosso da alcun senso morale”: così
patente sospesa per due anni e 100 che non le permettono di esibirsi l’attore a Roma per la presentazione
ore da scontare ai servizi sociali La cantante soffre di fibromialgia de “L’incredibile vita di Norman”

“S
» SILVIA D’ONGHIA Sui banchi
di liceo
erve un allertatore di fake ne- Il Devoto-Oli è
ws”; “quella ciberia ha il food per eccellenza
delivery”; “mia figlia fa vam- il dizionario
p in g di notte, ma col tizio scolastico: in-
friendzona e basta”. Se siete segna come
puristi dell’italiano, se nel vo- meglio utiliz-
stro Pantheon Petrarca siede zare la lingua
accanto alla Madonna, fatevi italiana. Nella
venire la pelle d’oca, ma ras- nuova edizio-
segnatevi: la lingua italiana ne ci sono 75
(sempre più anglofona) si e- mila voci Ansa
volve e il Devoto-Oli, in occa-
sione del cinquantenario,
nella nuova edizione uscita
dopo tre anni, ha inserito tra i
neologismi parole che ormai
sono entrate nel linguaggio
corrente, perché lette sui
giornali o utilizzate a scuola.
Uno dei vocabolari “d’uso”
Pillola della lingua italiana, il mostro
sacro di ogni studente di li-
ceo, quello che Giacomo De-
voto e Gian Carlo Oli porta-
rono in stampa la prima volta
nel 1967 (con il nome di “Vo-
cabolario illustrato della lin-
gua italiana”) e che dal 2004

Il sapiosessuale ha vinto
curano Luca Serianni e Mau-
rizio Trifone, è sempre stato
n L’ULTIMO attento ai cambiamenti lin-
VIDEO DI guistici. Partendo dal pre-
CHESTER supposto che, per far inna-

È finito sul Devoto-Oli


Sono imma- morare i giovani della nostra
gini del can- splendida lingua, bisogna
tante dei rendere contemporanei an-
Linkin Park, che i testi sui quali loro si for-
morto suici- mano, in ogni edizione del
da lo scorso passato sono stati introdotti
20 luglio, nuovi lemmi.
mentre
scherza e QUEST’ANNO, il Devoto-Oli
Da 50 anni Nella nuova edizione del vocabolario d’uso
gioca con
i figli solo 36
contiene 75.000 voci,
250.000 definizioni, 35.000 le parole tornate di moda e i lemmi di cui faremmo a meno
ore prima di locuzioni e 3 nuove rubriche
togliersi la di pronto soccorso linguisti-
vita. A met- co, oltre a 1.500 neologismi e
terlo in Rete è alle “triplette di navigazione”, cui sopra avete optato per Il libro sun desiderio di essere autar-
stata la mo- solo per la versione cartacea. l’autodistruzione, passate al chici, semplicemente a volte
glie Talinda: Quella digitale, 40.000 lemmi capitoletto successivo. Mi- basta ricordarsi che la nostra è
“La depres- e 50.000 definizioni in più. E croondabile, cioccolatoso, una lingua molto più ricca di
sione non ha anche se molti neologismi f ri e n dz o na r e , i m pa n ic a r si , quella anglosassone.
un volto o un fanno l’effetto di una scarica gnucco, piacionismo, rosicone, Più ricca e, sicuramente,
atteggiamen- elettrica sul cuore morente sgarzolino, fisicato e addirit- complessa. Il Devoto Oli viene
to. Ecco come dei dinosauri linguistici – co- tura sapioses suale: mentre in soccorso anche su questo.
appariva me chi scrive – la domanda scriviamo, il correttore auto- La rubrica “Parole minate”
una persona che bisogna porsi è: meglio matico ci sottolinea in rosso aiuta a scrivere e parlare evi-
depressa 36 provare a comprendere le queste parole. Eppure non lNuovo tando gli errori più diffusi,
ore prima nuove generazioni attraverso sbagliamo noi, è lui che non è Devoto-Oli quella “Questioni di stile” of-
di morire” il linguaggio che usano o au- aggiornato. E pure da molti Devoto, Oli, fre suggerimenti per espri-
tocondannarsi, definitiva- anni: cioccolatoso, che fa tanto Serianni mersi in maniera appropriata.
mente, all’estinzione? petaloso, è datato 1923; sapio- e Trifone Dovete chiedere su What-
Enrico Mentana sarà con- sessuale – “relativo all’incli- Pagine: 2.560 sapp alla mamma dell’ami-
tento: il suo webete è nel De- nazione erotica verso persone Prezzo: 69e chetto di vostro figlio di por-
voto-Oli: “(iron.) chi diffonde particolarmente intelligenti e Editore: tarli insieme in piscina? Sfo-
notizie false e pregiudizi in colte” – invece è del 2014. Le Monnier gliate il vocabolario: “Secon-
Internet, spesso tramite i so- do la norma tradizionale i ver-
cial network; (gerg.) nel gergo SE INVECE vi ostinate a farvi bi che terminano in -gnare crescente presenza delle don- stro Elena Bianchi) sostenen-
informatico in uso tra la fine selfie in una location da paura, conservano la i della desinen- ne in cariche istituzionali un do che il maschile abbia una
del secolo scorso e il primo de- mangiate junk food davanti za -iamo nella prima persona tempo riservate agli uomini: il valenza neutra in quanto in-
cennio dell’attuale (e già uno all’home theatre e qualcuno plurale del presente indicati- processo di adeguamento lin- dica la funzione svolta, a pre-
si sente vecchio, ndr) chi usa il viene a dirvi “parla come vo e congiuntivo”. E quindi guistico alle nuove realtà so- scindere dal sesso di chi la e-
computer limitandosi alla so- mangi”, niente paura: una del- potete sfoggiare un corretto cioculturali ha creato incer- sercita”.
la consultazione del web. Da- le tre nuove sezioni di “Pronto “accompagniamo”. tezze e oscillazioni nella for-
ta (della prima attestazione): soccorso linguistico”, “Per Ultima, ma grande come u- mazione del femminile. Come COMUNQUE la si pensi, di
1998”. Caro direttore del Tg dirlo in italiano”, vi riporterà na community – pardon, una accade in campo politico, si fronte al 22% di analfabeti-
La7, non hai inventato nulla… tra le consolanti mura della comunità, c’è la questione di sono formati due partiti con- smo di ritorno e nell’era della
Del 2016 sono, invece, le fake prosa manzoniana. Il selfie è genere. Si dirà architetto o ar- trapposti: da un lato, il partito post-veritàe della bullizzazio-
news: “notizie inattendibili, solo il vecchio autoscatto, la chitetta? Ministro o ministra? di chi declina il termine al ne, rimane una sola certezza:
spec. con riferimento a quelle locationun luogo, il junk foodè “A partire dagli ultimi decen- femminile (la ministra Elena 2.560 pagine di Lingua italia-
diffuse tramite Internet”. Bu- cibo-spazzatura e l’home ni del XX secolo – ci spiega il Bianchi; dall’altro, il partito di na sono l’up-to-date contro lo
fale, si diceva un tempo. theatre vi dà l’illusione di ave- Devoto Oli – la lingua italiana chi predilige l’uso al maschile showdown.
Adesso, se alla domanda di re il cinema dentro casa. Nes- ha dovuto fare i conti con la anche per le donne (il mini- © RIPRODUZIONE RISERVATA
18 » SECONDO TEMPO | IL FATTO QUOTIDIANO | Martedì 19 Settembre 2017

L’INTERVISTA MARCO RISI Il regista a febbraio su Rai1 con la fiction sul terremoto:
“Volevo capire cosa provoca il sisma a livello di sentimenti”

“Tra le macerie dell’Aquila


le mie famiglie della via Paal”
“V
» FABRIZIO CORALLO esattamente com’era e so di andarsene perché le
dov’era, e di sua moglie Va- scosse continuano. Altri vo-
olevo riflettere su cosa può lentina Lodovini, una sorta gliono restare ma chissà
provocare a livello intimo un di Madame Bovary locale. quanto dovranno aspettare
terremoto, un evento che da Luca Barbareschi è invece per tornare nelle loro case.
un momento all’altro ti to- un costruttore venuto da Ro- Con queste sei serate, pra-
glie ogni certezza. Volevo ma con l’intenzione di rico- ticamente un film di 10 ore,
capire cosa accade nei sen- struire la città in una valle vi- prosegue con mezzi diversi
timenti di chi dopo un simile cina. Carlotta Natoli è la so- il suo impegno nel cinema
trauma mette in discussione rella di Donatella Finocchia- civile?
la propria vita”. Marco Risi ro; Massimo Foschi, l’anzia- Potrei cavarmela con una
spiega cosa lo ha spinto a di- no e ruvido padre di Marche- battuta e dire che a me pia-
Pillola rigere L’Aquila - Grandi Spe- si; il belga Arne de Tremerie cerebbe anche un cinema in-
ranze, una serie coprodotta è un bandito francese rifu- civile, purché sia cinema...
da Idea Cinema e Raifiction giato in una casa abbandona- Quello che posso dire però è
in onda a febbraio su Rai1 in ta dopo una rapina, mentre che non abbiamo puntato a
sei serate, ambientata nel ca- altri ruoli importanti sono un racconto ‘di denuncia’,
poluogo abruzzese a fine quelli di Francesca Inaudi, cerchiamo di mostrare vari
2010, un anno e mezzo dopo Enrico Ianniello e Lucia risvolti della realtà senza te-
il sisma del 6 aprile che pro- Rossi. si preconcette. Il tema è sem-
vocò oltre 300 morti e danni Che rapporti avete avuto pre più attuale, dopo quello
per 10 miliardi di euro. con la comunità locale? dell’Aquila ci sono stati altri
n SASHA “Proprio nel 2010 ero a Ottimi. Sia l’ex sindaco Cia- terremoti e le scosse conti-
WALTZ L’Aquila a presentare il mio lente che la nuova ammini- nuano ovunque, ma non cre-
A ROMA film Fortapàsc. Ho fatto un strazione ci hanno assicura- do negli instant movie per-
È la prima giro attraverso la città off-li- to la massima collaborazio- ché l’attualità e i tg arrivano
italiana di mits deserta, sentivo solo il ne. È stato molto importante continuamente a cambiare
“Kreatur”, rumore dei miei passi. Pen- ascoltare le storie dei so- le carte in tavola... Sarebbe
lo spettacolo sai a quanto sarebbe stato in- pravvissuti. Per esempio stato facile mostrare solo
creato nel teressante ambientarvi una quella di una signora di On- conflitti tra buoni e cattivi.
giugno 2017 storia, ma non riuscivo a tro- na di 84 anni la cui casa di Abbiamo invece messo a
dalla coreo- vare l’idea, fino a quando 400 metri quadri è andata confronto vari punti di vista:
grafa tedesca non ho letto il soggetto di distrutta, che oggi si ritrova il nostro costruttore ad e-
Sasha Waltz Stefano Grasso da lui poi sce- a vivere in una casa di 37 me- sempio non è soltanto il so-
(in occasione neggiato con Doriana Leon- tiamo attraverso due bande psichiatra Giorgio Marche- Oltre la zona tri quadri. ‘Ho visto una pa- lito affarista ambiguo e sen-
del 25esimo deff e Angelo Carbone”. rivali che si affrontano, co- si e di sua moglie Donatella rossa rete della mia camera da let- za scrupoli....
anniversario Che cosa succede in sce- me ne La guerra dei bottoni, I Finocchiaro che quella not- Il regista to sfogliarsi come la pagina Ormai le serie tv affiancano
dalla fonda- na? ragazzi della via Paal e Stand te hanno perso la loro picco- Marco Risi a di un libro. Sono rimasta 8 o- e in parte sostituiscono il
zione della Intrecciamo diverse storie by me. Aggirando i controlli la figlia e sperano sempre di L’Aquila per il re sotto le macerie con le cinema...
sua compa- di famiglie impegnate nella dell’Esercito entrano nella ritrovarla; quelle di Giorgio ciak A. Servello gambe spezzate. Io e la mor- Alcune sono migliori di tanti
gnia), ad gestione del dopo terremo- ‘zona rossa’, stabiliscono il Tirabassi, direttore del Mu- te siamo diventate amiche’, film hollywoodiani perché
aprire il to, quando i riflettori si spen- loro accampamento nel pa- seo cittadino che si batte mi ha confessato con gli oc- contano su attori, registi e
32esimo Ro- gono e vanno rimessi insie- lazzo del governo e se ne perchè la città sia ricostruita chi che brillavano, ancora sceneggiatori di grande pre-
maeuropa me i pezzi della città e i pezzi contendono l’occupazione. pieni di vita. stigio e affrontano i temi più
Festival il 20 delle certezze che si sono Avere a che fare con i giovani La magistratura prosegue diversi in maniera nuova.
settembre in frantumate. Ci sono due li- interpreti è stata la cosa più Sul set “Avere a che fare con il suo lavoro sugli scandali Ma anche in Italia l’aria sta
collaborazio- velli: gli adulti che si sono do- emozionante, alcuni si sono i giovani interpreti è stata la cosa più legati al dopo terremoto, cambiando, non c’è più sno-
ne con il Tea- vuti allontanare e temono di ritrovati a girare nella loro ma come procede la rico- bismo da parte degli autori e
tro di Roma, doverlo fare per sempre e scuola distrutta e hanno ri- emozionante, alcuni hanno girato struzione? degli attori verso la tv, le fic-
in replica fino guardano al futuro con dif- scoperto in aula i propri vec- nella loro scuola distrutta e hanno Sono attivi circa 1800 cantie- tion cominciano a osare e
a sabato 23 fidenza. Gli adolescenti in- chi quaderni. ri, sono stati sbloccati i fondi non servono più solo a con-
all’Argentina vece non perdono la voglia di E gli adulti? riscoperto in aula i propri quaderni” e da un paio di anni i lavori solare il pubblico... anzi.
scoprire la vita: li rappresen- Seguiremo le vicende dello sono ripresi. C’è chi ha deci- © RIPRODUZIONE RISERVATA

I MALI DEL MONDO Nel nuovo libro “Superman si è schiantato” Jacopo Fo indaga la ragione originaria del disastro

Gli animali sono gli esseri più cattivi


Pubblichiamo un estratto di
“Superman si è schiantato” di
Jacopo Fo, in libreria da pochi
e l’uomo non è quello più intelligente (...) Un colossale complotto
autolesionista. (…) Vorrei che
ci fermassimo tutti insieme a
giorni. pensarci: abbiamo bombe suf-
Il libro senza peli, squame e corazze, fatto il culo a ’sti stronzi di a- ficienti per distruggere mille
» JACOPO FO con quella pelle che la sbuz- nimali. Abbiamo sterminato i volte questo pianeta. E il fatto
zichi che è un piacere!” Così mammuth e centinaia di altre che possiamo distruggere SO-

C
ome è venuta fuori la tigri, leoni, lupi, orsi, serpenti razze di rompiscatole. (...). LO mille volte il pianeta è do-
storia che noi esseri u- a sonagli, scorpioni, formiche Qualcuno si lamenta che ab- vuto a una botta di saggezza
mani siamo i più intel- rosse, vespe, calabroni, pap- biamo esagerato a fare a pezzi zen che ci ha indotti a fare ac-
ligenti? All’inizio, milioni di pataci, zanzare, stafilococchi, il pianeta e che di giungla pri- cordi internazionali per la ri-
anni fa, eravamo le creature vermi solitari, piattole, pulci, mordiale non ce n’è quasi più. duzione del potenziale nu-
più sfigate dell’universo. Non coccodrilli, amebe e funghi, (...) Ma hanno cominciato pri- cleare. (…) Hanno discusso per
avevamo artigli, pelliccia, ca- quando si annoiavano veniva- ma loro! Comunque è per que- anni su come fare. Perché i ge-
nini spaventosi, corna, non no a rompere i coglioni a noi. sto che adesso ci vantiamo tan- nerali che avevano bombe suf-
sapevamo volare né correre to di essere noi i più intelligenti ficienti a distruggere il mondo
l Superman veloci, cascavamo dagli albe- E NON ERA BELLO essere le del pianeta. Perché se ci gira li cinquemila volte dicevano: ma
si è ri, scivolavamo giù dai dirupi creature più sfigate del piane- possiamo ammazzare tutti. se noi distruggiamo un po’del-
schiantato e annegavamo a migliaia per- ta! (...) Così ci siamo dati alla Non è vero che siamo i più in- le nostre bombe e poi loro non
Jacopo Fo ché non eravamo capaci di re- fuga, ci siamo rintanati nelle telligenti. Al massimo si può distruggono le loro bombe, ca-
Pagine: 209 spirare sott’acqua. Eravamo grotte (...). Siamo rimasti na- dire che siamo militarmente pisci che poi possiamo di-
Prezzo: 14e deboli e gracili, cagionevoli di scosti nelle nostre tane per se- più efficienti perché possiamo struggere il mondo solo 4999
Editore: salute e mettevamo al mondo coli a covare rancore e a fare la ammazzare una capra a due- volte? Gente che si credeva in-
Guanda figli che per imparare a cam- punta alle frecce. Poi, quando mila chilometri di distanza telligente perché aveva capito
minare in maniera decente siamo stati pronti, siamo usciti senza abbandonare la nostra che la deterrenza nucleare
impiegavano cinque anni. E allo scoperto muniti di tutto Contro ciafiamme, gas, veleni, trap- poltrona; (...) E un missile. Ma non è mai abbastanza. E ades-
tutti gli animali, quando non quello che avevamo fabbrica- le bombe pole, funghicidi, disinfettanti, l’efficienza militare è una cosa, so Trump ci ha ripensato e ha
avevano niente da fare, si di- to: archi, balestre, cerbottane, Lo scrittore antiparassitari, antibiotici, l’intelligenza un’altra. (…) E le deciso che gli servono altre
cevano tra loro: “Dai! Dai! An- bolas, fionde, tirasassi, fucili, Jacopo Fo, cacciabombardieri, razzi in- guerre uccidono ogni anno bombe atomiche.
diamo a massacrare gli umani pistole, bazooka, missili, lan- classe ‘55 Ansa tercontinentali. E gli abbiamo quasi duecentomila persone. © RIPRODUZIONE RISERVATA
Martedì 19 Settembre 2017 | IL FATTO QUOTIDIANO | SECONDO TEMPO » 19
Sport

CALCIO Non si era mai visto un tale dislivello tra le big e le “provinciali”: così male solo CICLISMO Tre tappe in Israele
nel campionato spagnolo. Alla base c’è pure un’eccessiva differenza tra i soldi divisi
Giro 2018, si parte
Venti squadre sono troppe: da Gerusalemme:
potere al marketing

c’è il baratro delle piccole E » LORENZO GIARELLI

ra già successo per dodici volte


che il Giro d’Italia partisse dall’e-
stero, ma mai era accaduto che la
Corsa Rosa partisse fuori dall’Europa.
» ROBERTO BECCANTINI della collezione juventina. La notizia era nell’aria da qualche me-

N
Un anno fa guidava il Na- se, ma è diventata ufficiale soltanto ieri.
el paese dei poli con 10 punti, davanti a Il tabù cadrà nel 2018, quando il Giro
Dybala e dei Juventus (9), Roma, Lazio, prenderà il via da Israele: crono indivi-
M e r t e n s l ’ a- Chievo e Inter (7). Ultimo era duale a Gerusalemme il 24 maggio, poi
spetto curioso è il Crotone, appeso al filo di un 167 chilometri tra Haifa e Tel Aviv e, per
che, visto dal- pareggio con il Palermo. L’a- finire, la tappa più lunga, da Be’er Sheva
l’alto, sembra un campionato rea retrocessione sembrava a Eilat, coi suoi 226 chilometri. La novità
molto divertente. Per trovare un mortorio, così mesta, così è significativa, tanto che Rcs – che orga-
una triade a punteggio pieno orientata. Del Crotone cele- nizza il Giro – ha voluto presentare le tre
– Napoli, Juventus, Inter – brammo il funerale già a di- tappe israeliane con un evento ad hoc,
bisogna risalire al 1960. Per- cembre, salvo corrergli die- quando ancora non è stato ufficializzato
ché sì, il passato non passa tro e montare sul carro non il resto del percorso, in una conferenza a
mai. Visto dal basso, vicever- appena Nicola accelerò fino Gerusalemme a cui ha partecipato anche
sa, è un deserto. Siamo appe- al miracolo. il ministro dello Sport Luca Lotti e di-
na alla quarta, d’accordo, ma versi membri del governo locale.
mezzo torneo ha già bisogno DI NATALE INCARNÒ il rina-
di ossigeno, di preci. scimento dell’Udinese, pri- LA SCELTA di inaugurare il tour in Israele
ma che il ritiro ne propiziasse è prima di tutto commerciale: ospitare le
I POSTI CHAMPIONS sono sa- la caduta verso il grigio delle tappe delle gare ciclistiche costa caro e il
liti da tre a quattro, e questo classifiche nebbiose. Il Sas- Giro ha un grosso potenziale anche al di
aiuta a credere in una lotta più suolo di Squinzi sembra aver fuori dei confini italiani. Basti pensare
serrata (lassù, almeno). Venti mico della ricca Premier, in- Débâcle Insomma: al di là di anticorpi rinunciato al salto di qualità: che Londra, nel 2007, sborsò oltre 7 mi-
squadre restano, in compen- finitamente più calibrato e Il 6-0 di dome- non sempre efficaci (si pensi il più esoso, il più complicato. lioni di euro per la partenza del Tour de
so, un non senso tecnico o- non legato, in termini quasi nica inflitto alle manette del presidente Via Zaza, via Defrel, presto France. Altre cifre rispetto al Giro, che
vunque e comunque, soprat- totalizzanti, ai diritti televisi- dal Napoli federale Villar), la sensazione toccherà a Berardi. I folli però, come riporta Milano Finanza, nel
tutto in un sistema come il no- vi. Gli inglesi, beati loro, pos- al Benevento è che siano più forti Real e mercati di Preziosi hanno 2017 ha avuto un fatturato di 40 milioni,
stro che distribuisce i proven- sono permettersi un Leice- Ansa Barcellona, e non troppo de- fatto e disfatto il Genoa, ne- in netto aumento rispetto ai 27 del 2016.
ti tv in maniera scandalosa: ster campione (nel 2016, ad- boli le altre. Per la cronaca, il gandogli la serenità di cro- Anche per Israele l’occasione è ghiotta,
troppo alle grandi, troppo po- dirittura, con mister Ranieri). calcio italiano non si aggiudi- ciera che, probabilmente, l’a- potendo comunque ospitare un evento di
co alle piccole. E così le di- Persino i francesi, nel 2012, ca l’Europa League dal 1999, vrebbe issato ai piedi dell’eu- grande rilievo, anche per rilanciarsi dal
stanze, invece di accorciarsi, hanno prodotto l’anomalia Oggi quando ancora si chiamava rozona. punto di vista turistico. Su questo ha in-
si dilatano. Se a Napoli, Ju- del Montpellier, ultima Basti- in campo Coppa Uefa. L’impresa riuscì Risultati come Atalanta-E- sistito il ministro del Turismo israeliano,
ventus e Inter aggiungete la glia contro l’invasione del Qa- Questa al Parma di Malesani. Neppu- verton 3-0 fanno sperare che Yariv Levin: “Quest’anno rappresenta un
splendida Lazio di questo tar e i lussi del Paris Saint- sera re una finalista, da allora. ci sia ancora vita, nel torneo record per il turismo in Israele: portiamo
scorcio, vi esploderà in mano Germain, in fastoso bilico tra iniziano A zero punti, con il Bene- della porta accanto, e che la qui il Giro come parte di una rivoluzione
un dato clamoroso: dei com- la saga di Ibrahimovic e l’epi- vento, arrancano Malaga e A- tentazione di scacciare la noia nel marketing del nostro Paese, che vede
plessivi 48 punti in palio, ne fania di Neymar. Noi siamo Bologna e laves nella Liga, Crystal Pala- con le scommesse possa esse- Israele quale destinazione turistica e per
hanno persi la miseria di due fermi al Verona del 1985 e alla Inter. Do- ce in Inghilterra e Colonia in re “resistibile”. il tempo libero”. Ma la scelta di Israele ha
(proprio la Lazio, al debutto: Sampdoria del 1991, reliquie mani tut- Germania. I tedeschi di squa- Questa sera, intanto, si tor- anche risvolti simbolici. Rimane viva la
0-0 casalingo con la Spal). del Ventesimo secolo. te le altre, dre ne hanno 18, il viagra che na in campo: Bologna-Inter. suggestione di far finire il Giro a Roma,
Dal 6-0 del Manchester Ci- C’è poi il discorso che ri- con Lazio- gli esperti suggeriscono per Domani tutte le altre, con La- unendo idealmente due città che sono
ty al Watford al 6-0 del Napoli guarda il ceto medio. In Spa- Napoli e rianimare la competitività zio-Napoli e Juventus-Fio- anche simboli religiosi. La partenza da
al Benevento, gli scarti tenni- gna, il Siviglia è stato capace di Juve-Fio- sfiorita, ma proprio la Bunde- rentina a indicare la rotta. Già, Gerusalemme rappresenta quindi un filo
stici non sono un’esclusiva conquistare tre Europa Lea- sliga, a conferma del disordi- la Fiorentina: i Della Valle rosso tra l’Italia e Israele.
dei cortili italici. La differen- gue consecutive, e l’Atletico rentina ne superiore che governa il pronti a venderla, Bernarde- Ma, al di là della retorica, l’accordo c’è
za, quella vera, esula dal “par- del Cholo Simeone di arriva- calcio, alimenta la tirannia del schi avversario. Fuoco amico e potrebbe essere un affare per tutti.
ticulare”caro a Guicciardini e re, come la Juventus di Alle- Bayern, cinque “scudetti” di ti scrivo. © RIPRODUZIONE RISERVATA
coinvolge l’equilibrio econo- gri, a due finali di Champions. fila, uno in meno, uno solo, © RIPRODUZIONE RISERVATA

LA VITTORIA Il team di Igor Kokoskov dà spettacolo contro la Serbia. Anche grazie alle esperienze americane dei cestisti

È la Slovenia modello Nba


che trionfa nel basket europeo
» DARIO FALCINI sempre. Ma è organizzazio-
ne, non individualismo. Ed è

È
qualcosa di più impres- quello che ho visto anche
sionante della vittoria all’Europeo”.
dell’Europeo di basket
Il coach da parte di un Paese di due mi- suo giovane fenomeno, Luka menti simili. Le grandi stelle, AD ACCOMUNARE le due
Marco lioni di abitanti? Doncic, e il suo leader Goran da Bogdanovic a Dragic, han- sponde dell’Atlantico anche
Crespi Sì, il modo in cui quel trion- Dragic. Tutto pareva apparec- no avuto modo di brillare, ma l’equilibrio che si è visto in
“Hanno fo è arrivato. Perché il succes- chiato per la rimonta della più poi la vittoria è arrivata grazie campo, con la caduta delle re-
vinto per- so della Slovenia, che dome- smaliziata Serbia. Questa vol- al supporting cast, ai Prepelic, gine Spagna e Francia. Nell’N-
nica sera a Istanbul si è laurea- ta non è successo, e la pazza Vidmar e Lucic”. La valorizza- ba è merito del meccanismo
ché hanno ta per la prima volta campione gioia finale dei ragazzi di Igor zione dei giocatori utili è la del draft, in Europa è un fatto
coinvolto continentale, è la sublimazio- Kokoskov è quanto di meglio il chiave. Ed è l’obiettivo che si generazionale. “Oggi c’è una
tutti i loro ne del nuovo corso del basket basket europeo potesse spera- deve porre ogni movimento grande distribuzione del ta-
elementi, di qua dell’Oceano, ed è diffi- re. Ma cosa insegnano quelle cestistico. “Un obiettivo visi- lento: le gerarchie cambiano,
li hanno cile non considerarlo un’evo- braccia al cielo? “In Turchia bile e raggiungibile. Soprat- nuove forze si impongono e al-
fatti senti- luzione. abbiamo visto sempre meno tutto per l’Italia, che ha fatto tre vivono momenti di stanca”
re prota- basket di chiamata, con sche- bene, e a cui è mancata solo la dice coach Crespi. Le espe-
LA PARTITA contro la Serbia è mi studiati a tavolino, e sem- partita perfetta da un punto rienze americane dei nostri
gonisti” stata uno spettacolo, da un pre più situazioni in cui si en- difensivo contro la Serbia”. È ragazzi più promettenti, il
punto di vista agonistico e per tra nel gioco correndo. Oggi, il modello Nba, in cui negli ul- prossimo sarà il finlandese
la sua letterarietà. Quella degli sui 24 secondi a disposizione, EuroBasket noscitori del gioco in Italia. Ha timi anni ha sempre vinto la Markkanen, possono alzare
sloveni è stata la vittoria della si attacca nei primi 8, per non 2017 La squa- allenato, tra le altre Milano e squadra in grado di affiancare l’asticella. “Però il talento non
volontà, di una squadra in mis- dare alla difesa la possibilità di dra slovena Siena, ed è una delle voci di Sky ai campioni giocatori funzio- si insegna: lo dimostra Doncic,
sione sin dalla prima palla a organizzarsi. Ma attenzione, festeggia Sport. “La Slovenia ha vinto nali. “Di recente in Eurolega i un atleta universale che mette
due. Impossibile non cedere al non si tratta di prendi e tira, è a Istanbul perché ha coinvolto tutti i suoi minuti sono stati sempre più le sue doti al servizio dei com-
misticismo quando si assiste qualcosa di ben più struttura- LaPresse elementi, li ha fatti sentire pro- divisi tra i diversi elementi pagni. Per un diciottenne è
all’impronosticabile apotesi to” spiega Marco Crespi. Coa- tagonisti. Quando si gioca su per tenere alto il ritmo, pena- sconvolgente, drammatica-
di un team che nei minuti de- ch della nostra Nazionale fem- schemi fissi ci sono giocatori lizzando la qualità. Negli Stati mente bello”.
cisivi perdeva per infortunio il minile, è uno dei massimi co- che eseguono sempre movi- Uniti le stelle, invece, giocano © RIPRODUZIONE RISERVATA
20 » ULTIMA PAGINA | IL FATTO QUOTIDIANO | Martedì 19 Settembre 2017

Dalla Prima
M
a insomma, Mafia Capitale è IL PEGGIO DELLA DIRETTA ma nella sua reggia di Corso tano dalla pornografia della cro-
mafia o no? Nonostante la de- Francia, en plein air, tra le pompe naca nera. Costruttori, politici,
» MARCO TRAVAGLIO cisione del Tribunale qual- di un distributore di benzina. clan, mediatori convivono in
che dubbio resta, e vale la pena vedere Rai Tre, Giusto per gli affari più delicati ci questa Terra di Mezzo al benze-

P oi aggiungeva: “Siamo nel


2014, non nel 2017. Che poi i
protagonisti siano gli stessi an-
la docufiction I mille giorni di Mafia
Capitale (Rai3, giovedì sera) perché
mette sulla giusta strada. Letteral-
c’è “Er Cecato”
si sposta nella più intima zona autola-
vaggio. C’è il fondato rischio di chie-
dere un pieno al “Cecato” o all’insepa-
ne, dove il Signore degli anelli è anche
il signore degli ottani. Dunque nella
Roma degli appalti, delle collusioni e
che tre anni dopo (quando Lillo
pubblica la telefonata fra i due
mente. Sappiamo che la mafia vive nel-
le tenebre, tra le capre nei casolari di alla pompa rabile braccio destro, “Er Canuto”. Ma
è un rischio che corrono in pochi, per-
delle protezioni il punto non è na-
scondersi, ma piuttosto conoscere, e
Renzi, ndr) è ovviamente una
coincidenza...”. Il libro esce il 12
Corleone o blindata negli attici di Ma-
nhattan. Invece Massimo Carminati, di benzina ché tutti li conoscono e li riveriscono.
Ricostruzioni, intercettazioni, do-
farsi conoscere? Sarà questo a rende-
re il quadretto così orgogliosamente
luglio. Il 17 la Musti viene con- detto “Er Cecato”, non si nasconde, an- cumenti filmati dei Ros; I mille giorni capitolino? Mah. Se Mafia Capitale
vocata dalla I commissione del zi. Il merito maggiore della docufic- di Mafia Capitale applica il “metodo sia mafia non è detto; ma che sia ca-
Csm che vuole trasferire Wood- tion sta nel mostrarci l’ottavo re di Ro- » NANNI DELBECCHI Zio Michele”, ma per una volta lon- pitale non ci sono dubbi.
cock, presieduta da Giuseppe
Fanfani, ex sindaco Pd di Arez-
zo, amico della Boschi, già av-
vocato di suo padre: uno che,
per conflitto d’interessi, do-
vrebbe astenersi da ogni pratica
sui renziani. Invece conduce
l’audizione sul teorema del li-
bro di Renzi (Noe-Wood-
cock-Lillo-telefonata Renzi/A-
dinolfi-telefonata Renzi/bab-
bo). E chissà come fa a sapere
che la pm ha cose da dire su Ul-
timo e Scafarto. Il primo, nel
2015, le avrebbe detto che l’in-
chiesta Cpl Concordia (coop
rossa vicina ai dalemiani, non ai
renziani) “è una bomba”, pre-
mendo per “farla esplodere”. Il
secondo, nel 2016, le avrebbe
confidato “succederà un casi-
no, arriviamo a Renzi” (su Con-
sip). Fanfani prende le due frasi,
pronunciate da due persone di-
verse, in tempi diversi e su fatti
diversi, e le incolla: “De Caprio
ha detto ‘ha una bomba in mano’
mentre Scafarto ‘succederà un
casino’?”. E lei: “Scoppierà un
casino, arriviamo a Renzi”. Il 14
settembre il Csm trasmette il
verbale segreto ai pm di Roma e,
nel tragitto, qualcuno lo gira a
Repubblica, Corriere e Messag-
gero. Per giunta taroccato.
Infatti, il 15, Repubblicaattri-
buisce a Ultimo & Scafarto que-
st’unica frase a due bocche:
“Dottoressa, lei se vuole ha una
bomba in mano. Lei può farla e-
splodere. Scoppierà un casino.
Arriviamo a Renzi”.Il complot-
to invade siti e social, alimen-
tato dalle dichiarazioni a foto-
copia di Renzi & C. Il 16 Repub-
blica sdoppia la frase: la bomba
era la coop Cpl, non il Bomba.
Ieri la pm smentisce anche
quella versione, senza dire qual
è quella giusta. L’unico fatto
certo è che l’audizione top se-
cret della Musti (nella versione
taroccata), prima di finire ille-
galmente sui giornaloni, era già
nota a Renzi. Che l’11 settem-
bre, a Radio Capital, si era tra-
dito: “Io spero che su quella vi-
cenda venga pubblicato tutto.
Vediamo cosa viene fuori nei
prossimi mesi e vediamo chi ha
fatto pressioni dicendo ‘Abbia-
mo in mano Renzi’...”. Qualcuno
aveva spifferato a Renzi che il
Noe faceva pressioni dicendo
“Abbiamo in mano Renzi” (o
“Arriviamo a Renzi”)? E chi: u-
no del Csm o lo Spirito Santo? E,
a proposito di profezie renzia-
ne, c’è pure quella del 12 set-
tembre alla festa dell’Unità di
Firenze: “Pubblichino le chatti-
ne del Noe, pubblichino quello
che c’è da pubblicare e vediamo,
poi, se qualcuno ha mentito sul
presidente del Consiglio”. A par-
te il fatto che le chat degli uo-
mini del Noe sono coperte da
segreto, e un cotanto cultore
della privacy non dovrebbe ce-
dere al voyeurismo giustiziali-
sta, cosa ne sa lui dei cellulari
del Noe? E come fa a sapere, vi-
sto che sono gelosamente cu-
stoditi dalla Procura di Roma?
Non vorremmo scoprire che il
censore delle nostre fughe di
notizie riceve molte più fughe
di notizie di noi. Anche perché
noi, per quelle che lo riguarda-
no, siamo stati perquisiti due
volte. E ci sanguinerebbe il cuo-
re se ora toccasse a lui.