Sei sulla pagina 1di 22

Release KISSsoft 03/2017

Lista dei moduli

NOVITÀ
HIGHLIGHTS
» Calcolo dell’affidabilità KISSsys

» Modellamento rapido basato su gruppi

» Calcolo delle tensioni del piede del dente


con FEM
» Progettazione di massima albero

» Progettazione di precisione cuscinetti volventi


» e molto altro ancora …

KISSsoft AG
Rosengartenstrasse 4
8608 Bubikon
Svizzera

T. +41 55 254 20 50
F. +41 55 254 20 51
info@KISSsoft.AG
www.KISSsoft.AG
Offerta
Il software KISSsoft è strutturato in modo modulare e sono disponibili i più svariati moduli di calcolo. È
possibile acquistare solo il KISSsoft necessario per le proprie applicazioni.

Versione di prova
Grazie alla nostra versione completa disponibile gratuitamente per 30 giorni, è possibile fare una valutazione
autonoma, ancora prima dell'acquisto e configurare nel modo migliore il proprio pacchetto moduli.

Indice
Indice ............................................................................................................................................................... 2
Pacchetto base standard completo ................................................................................................................. 4
Pacchetti base ............................................................................................................................................. 4
Pacchetti base riduttori ................................................................................................................................ 6
Pacchetto base standard completo ............................................................................................................. 6
Moduli per il “sistema trasmissione” ................................................................................................................ 6
KISSsys ....................................................................................................................................................... 6
Modulo per il calcolo dei riduttori ................................................................................................................. 6
KISSsys Web ............................................................................................................................................... 7
Pacchetti supplementari per esperti KISSsys ................................................................................................. 7
Ambiente di sviluppo esteso per KISSsys ................................................................................................... 7
Generatore di varianti di riduttori ................................................................................................................. 7
Rendimento KISSsys ................................................................................................................................... 7
Analisi modale KISSsys, versione Beta in 03/2017 gratuita ........................................................................ 8
Deformazione della scatola KISSsys ........................................................................................................... 8
Affidabilità KISSsys NOVITÀ ....................................................................................................................... 8
Interfacce KISSsys Export .............................................................................................................................. 8
Pacchetti aggiuntivi per esperti – ingranaggi .................................................................................................. 9
Ruote cilindriche .......................................................................................................................................... 9
Configurazione / dimensionamento delle dentature ................................................................................. 9
Metodi per il calcolo della resistenza ..................................................................................................... 10
Calcoli con distribuzione del carico............................................................................................................ 11
Pacchetto di analisi di contatti ................................................................................................................... 11
Pacchetto di analisi di contatto completo................................................................................................... 12
Ingranaggio campione ............................................................................................................................... 12
Pompe a ingranaggi .................................................................................................................................. 12
Ruote coniche ............................................................................................................................................ 12
Viti senza fine (globoidali) .......................................................................................................................... 13
Ruote sghembe o viti senza fine (ruota a vite cilindrica) ........................................................................... 14
Ingranaggi frontali ...................................................................................................................................... 14
Ruote non circolari ..................................................................................................................................... 15
Ruote Beveloid .......................................................................................................................................... 15
Calcolo della forma del dente (ruote dentate cilindriche, viti senza fine, ruote ipoidi) ............................... 15
Ulteriori moduli specifici per ingranaggi ..................................................................................................... 16
Pacchetti aggiuntivi per esperti: alberi e cuscinetti ....................................................................................... 17
Alberi ...................................................................................................................................................... 17
Ulteriori moduli specifici degli alberi .......................................................................................................... 18
Cuscinetto .................................................................................................................................................. 18
Interfacce CAD .............................................................................................................................................. 19
Esportazione in formato 2D ....................................................................................................................... 19

2/22
Esportazione modelli 3D ............................................................................................................................ 19
Interfacce COM.......................................................................................................................................... 20
Lingue ........................................................................................................................................................... 20
Servizi ........................................................................................................................................................... 21
Customizing ............................................................................................................................................... 21
Engineering ............................................................................................................................................... 21
Corsi di formazione .................................................................................................................................... 21
Condizioni ..................................................................................................................................................... 22
Condizioni relative ai prezzo ...................................................................................................................... 22
Installazione single-user ............................................................................................................................ 22
Installazione multi-user .............................................................................................................................. 22
Contratto per la manutenzione del software .............................................................................................. 22
* Moduli di altre ditte .................................................................................................................................. 22
Istituti tecnici/università .............................................................................................................................. 22
Spedizione ................................................................................................................................................. 22

3/22
Pacchetto base standard completo
Pacchetti base
Moduli Descrizione

ZPK Pacchetto standard ingranaggi cilindrici


Geometria, quote di controllo (DIN 3960, DIN 3962, DIN 3963, DIN 58400)
Tolleranze ai sensi della ISO 1328-1:2013 aggiornata
Profilo di riferimento secondo JIS 1701-1 NOVITÀ
Calcolo e rappresentazione in 2D e 3D della forma del dente per dentature esterne
e interne, con modifiche del fianco del dente
Rappresentazione dello strisciamento specifico
Un calcolo della resistenza della ruota cilindrica, a scelta secondo DIN 3990 o ISO
6336 o AGMA 2001 o VDI 2545 o VDI 2736 o GOST 21354-87
Attrito dei denti e potenza dissipata, secondo Niemann
Limiti allargati per un possibile spostamento del profilo
Dentature a profilo alto e a profilo basso, utensili
Rettifica del piede del dente
Andamento della temperatura istantanea
Grippaggio secondo DIN 3990 e ISO TR 13989
Pitting microscopico secondo ISO TR 15144-1:2014 (Metodo B)
Approssimazione mediante archi di cerchio e splines per esportazione 2D
(necessario CA1)
Rappresentazione estesa della forma del dente in 2D e 3D
Animazione degli ingranaggi sul percorso d'ingranamento, rappresentazione di più
step di lavorazione allo stesso tempo, funzione di misurazione nella grafica;
funzione di memoria per confronto A – B
Forma del dente e dell’utensile in sezione normale
Verifica di collisione, contrassegno del p.to di contatto e della zona di collisione
Disegni di fabbricazione
Autorizzazioni: Z01, Z02 (Z02a, Z13, Z14, Z14a, Z2e), Z05, Z5x, Z5i, Z5j, Z5k, Z19e,
Z19m

WPK Pacchetto standard alberi/cuscinetti


Calcolo delle deformazioni, anche per sistemi iperstatici e carichi per unità di
lunghezza, inserimento rigidezza lineare dei cuscinetti.
Dimensionamento approssimativo alberi NOVITÀ
Rappresentazione in 3D di forze e linea elastica
angolo di contatto e taglio trasversale
Specularizzazione dell'albero
Durata vita cuscinetti volventi (ISO281, L10)
Potenza dissipata del cuscinetto
Un calcolo delle resistenze degli alberi, a scelta secondo DIN743, direttiva FKM,
Hänchen&Decker o AGMA 6101-E08 e AGMA 6001-E08
Diagramma di Smith e Haigh
Autorizzazioni: W01, W01c, W03, W03a, W05, W06a (o W06b, W06c, W6d), W12,
K07b

MPK Accoppiamenti albero-mozzo


Accoppiamento forzato
Accoppiamento conico forzato
Linguetta, linguetta a disco
Scanalatura multipla, poligono

4/22
Alberi dentati a evolvente (DIN5480, ANSI B92, ISO4156, DIN5482
AGMA 6123-B06, AGMA 6123-C16 NOVITÀ)
AGMA 6123 con calcolo dell’influsso dell’inclinazione asse e bombatura
longitudinale e verifica rottura corona NOVITÀ
Fianco a linea diritta secondo DIN5481
Calibro tampone passa e calibro tampone non passa secondo DIN5480-15
Perni e spine, giunti brasati, saldati e incollati
Bloccaggi secondo Roloff/Matek, anelli seeger
Autorizzazioni: M01a, M01x, M01b, M01c, M02a, M02e, M02b, M02d, M02c, Z09,
M03a, M08, M09a, Z5n, M05

SPK Calcolo viti secondo VDI2230, foglio 1, 2015 e foglio 2, 2014


Singola vite con forza longitudinale e trasversale
Collegamento flangiato cilindrico
Collegamenti generici con qualsiasi schema dei fori (foglio 2)
Calcolo basato sull'inserimento di risultati FEM (foglio 2)
Vengono tenute in considerazione sia temperature alte che basse e le differenze di
temperatura
Autorizzazioni: M04, M04a, M04b

APK Automotive
Accoppiamento frizioni innestabili
Sincronizzazione secondo Borg/Warner;
consente il calcolo del tempo o della forza nei processi di commutazione
Autorizzazioni: A10, A20

FPK Molle
Molle a trazione, molle a compressione, molle a tazza, molle a torsione, barre di
torsione
Norme di tolleranza per diametro del filo (DIN EN 10218:2012, DIN EN 10270-
3:2012) NOVITÀ
Autorizzazioni: F01, F02, F03, F04, F05

RPK Cinghie trapezoidali, cinghie dentate, catene


Resistenza e dimensionamento lunghezza elemento di trazione, diametro rulli,
interasse, numero di cinghie, con e senza tenditore a rulli
Autorizzazioni: Z90, Z90x, Z91, Z91x, Z92, Z92x

LPK Analisi delle sollecitazioni locali secondo la direttiva FKM


2012, 6a tiratura
Considerazione dell’effetto portante per resistenza alla fatica e per carico statico.
Per il calcolo del coefficiente di sicurezza e della durata operativa sulla base di un
calcolo FEM esterno, autorizzazioni: K12

VPK Azionamento lineare secondo Roloff/Matek;


Calcolo della sicurezza a pressoflessione (carico di punta), pressione di contatto e
altro ancora, per serraggio e svitatura, autorizzazioni: K15

TPK Catene delle tolleranze


Dimensione minima-massima, valori previsti, tolleranze secondo ISO / tolleranze
proprie, autorizzazioni: K10

Conversione durezza
Conversione durezza secondo DIN EN ISO 18265: 2014
Conversione durezza da e verso HB, HRC, HV, Rm, ecc.
Autorizzazioni: K09

HPK Pressione di Hertz

5/22
Calcolo per rulli, sfere e piani
Autorizzazioni: K14

Pacchetti base riduttori


Moduli Descrizione

KPK-G ZPK, WPK, MPK, TPK, HPK, conversione durezza

Pacchetto base standard completo


Moduli Descrizione

KPK ZPK, WPK, MPK, SPK, APK, FPK, RPK, LPK, TPK, HPK, VPK,
Conversione durezza

Moduli per il “sistema trasmissione”


KISSsys
Moduli Descrizione

SYS KISSsys
Ampliamento del sistema per il calcolo dei sistemi completi con il calcolo del flusso
di potenza, gestione delle varianti e linguaggio di programmazione integrato
Modellamento basato su gruppi con nuovi gruppi costruttivi NOVITÀ (ad es.
Wolfrom, Ravigneaux)
Importazione di dati CAD, verifica di collisione
Assistente per l'inserimento di alberi paralleli e treni planetari
Creazione automatizzata dei modelli 3D
Rapida aggiunta di gruppi costruttivi nel modello
Visualizzazione dei risultati del calcolo dei danni in tabelle
Template per il collegamento di risultati supplementari (momenti d'inerzia ecc.)
Richiamo della deformazione del portasatelliti da KISSsys NOVITÀ
Contiene GPK
Prerequisito minimo: WPK e ZPK
Autorizzazioni: K11, K11a, K11c

Modulo per il calcolo dei riduttori


Moduli Descrizione

GPK Pacchetto di calcolo per il dimensionamento e la verifica di riduttori completi


(ingranaggi, alberi e cuscinetti) sulla base di KISSsys.
Riduttori a ingranaggi cilindrici da uno a cinque stadi
Riduttori a ingranaggi conici da uno a quattro stadi (necessario min. ZC1)
Riduttori a vite senza fine da uno a quattro stadi (necessario min. ZD1)
Riduttori a uno e due stadi (necessario ZA1), anche con alberi coassiali (necessario
WA1)
Spettro di carico (necessario ZZ1, WA8)
Prerequisito minimo: WPK e ZPK
Autorizzazioni: K11, K11c

6/22
KISSsys Web
Moduli Descrizione

SYSweb Piattaforma software con Web-Interface configurabile per l'accesso ai modelli


KISSsys, per un semplice dimensionamento degli ingranaggi con l'immissione di
dati importanti.
Prerequisito minimo: WPK e ZPK
Il prezzo si intende al netto dei moduli KISSsoft e KISSsys necessari e della
prestazione di servizi per eventuali modifiche mirate al cliente, secondo l'effettiva
richiesta.

Pacchetti supplementari per esperti KISSsys


Ambiente di sviluppo esteso per KISSsys
Moduli Descrizione

KSE Interfaccia con Shareware Eclipse


Ambiente di sviluppo per funzioni KISSsys, incl. debugging e breakpoints
Prerequisito KISSsys
Autorizzazioni: K11e

Generatore di varianti di riduttori


Moduli Descrizione

KS1 Modello KISSsys per il dimensionamento dei riduttori


basato sul rapporto di riduzione totale e la coppia richiesta. Varianti con diverso
numero di stadi e diverse distribuzioni di riduzione per stadio vengono generate
automaticamente
I risultati principali vengono visualizzati in 3D.
Per gli ingranaggi cilindrici con il primo stadio come coppie di ruote dentate
cilindriche, coniche, a vite o sghembe per riduttori planetari
Questa funzione è disponibile con licenza KISSsys o GPK e necessita dei rispettivi
moduli KISSsoft (min. WPK, ZPK)
Autorizzazioni: K11f

Rendimento KISSsys
Moduli Descrizione

KS2 Calcolo dell'efficienza e della potenza termica


Variazione della potenza dissipata tramite fattore definibile; anche la
valutazione della potenza termica tramite più opzioni, ecc.
Rilevamento delle perdite del sistema di ingranamento dall'analisi del contatto
Potenza dissipata e rendimento di cuscinetti lisci NOVITÀ
Questa funzione necessita di una licenza KISSsys o GPK e dei rispettivi moduli
KISSsoft (min. WPK, ZPK)
Autorizzazioni: K11h

7/22
Analisi modale KISSsys, versione Beta in 03/2017 gratuita
Moduli Descrizione

KS3 Calcolo delle frequenze proprie e delle forme di vibrazione della trasmissione
sistemi ad alberi
Catene a tre e quattro ruote, sistemi planetari NOVITÀ
Considerazione della rigidità di ingranamento delle ruote dentate
Emissione di vibrazioni torsionali e accoppiate (vibrazioni torsionali, flessionali e
assiali)
Calcolo della vibrazione con risposta non bilanciata e ampiezza della vibrazione
mediante il numero di giri
Calcolo del diagramma di Campbell per sistemi ad alberi
Questa funzione necessita di una licenza KISSsys o GPK e dei rispettivi moduli
KISSsoft (min. WPK, ZPK, WA1)
Autorizzazioni: K11i

Deformazione della scatola KISSsys


Moduli Descrizione

KS4 Calcolo della deformazione della scatola sulla base delle forze del cuscinetto
calcola e modifica la scentratura del cuscinetto l'inclinazione.
Per il calcolo viene utilizzata la matrice di rigidità della scatola, determinata da un
calcolo con elementi finiti (NOVITÀ ANSYS, ALTAIR OptiStruct. ecc.)
Questa funzione necessita di una licenza KISSsys o GPK e dei rispettivi moduli
KISSsoft (min. WPK, ZPK); autorizzazioni: K11j; K20a, K20b, K20c, K20d, K20e

Affidabilità KISSsys NOVITÀ


Moduli Descrizione

KLR Calcolo e rappresentazione dell'affidabilità secondo Bernd Bertsche, con divisione


di Weibull a 3 parametri. I risultati per le dentature (flessione, pitting) vengono
rappresentati nei report, per i cuscinetti volventi anche in grafici in KISSsoft.
Autorizzazioni: K18

Interfacce KISSsys Export


Moduli Descrizione

KS10 Integrazione MSC Adams Gear AT


Export dei dati KISSsys secondo Gear AT. Possono essere esportati dati per il sistema,
cuscinetti, alberi, elementi di collegamento, carichi e ruote cilindriche
(macrogeometria). autorizzazioni: K11k1, K11k

8/22
Pacchetti aggiuntivi per esperti – ingranaggi
Ruote cilindriche

Configurazione / dimensionamento delle dentature


Moduli Descrizione

ZA1 Planetari, tre ruote, quattro ruote; Autorizzazioni: Z01a, Z19g

ZA2 Cremagliera: Autorizzazioni: Z01b

ZA3 Progettazione di massima


Analisi preliminare di ruote dentate cilindriche (ingranaggi, treni planetari)
Dimensionamento secondo le sicurezze richieste, determinazione dell'area
sfruttabile dall'interasse e larghezza del dente per soluzioni con la stessa capacità
del momento torcente, rappresentazione delle diverse varianti con l'indicazione del
peso complessivo (ottimizzazione dei costi); autorizzazioni: Z03

ZA4 Progettazione di precisione (macrogeometria)


Ingranaggi cilindrici, treni planetari, treno ordinario a tre ruote
Mostra per svariati problemi l'elenco di tutte le possibili varianti; possibilità di variare
modulo, numero di denti, spostamenti del profilo, angolo di pressione, angolo d'elica,
interasse.
Tiene conto delle condizioni di montaggio
Per ogni soluzione viene eseguito separatamente il calcolo della resistenza
Dimensionamento automatico di dentature a profilo alto (richiede ZA5)
Calcolo del errore di trasmissione per tutte le varianti (richiede modulo ZA30)
Variazione del profilo di riferimento
Listini di frese e listini di ruote strozzatrici possono essere impostate per ciascuna
ruota separatamente NOVITÀ
Elenca tutte le possibili soluzioni in riferimento alla geometria
Classifica e raggruppa tutte le soluzioni secondo vari criteri
Rappresentazione dei risultati sotto forma di tabella e di grafico
autorizzazioni: Z04, Z04a, Z04x

ZA33 Progettazione di precisione (microgeometria): Correzioni dei profili e delle larghezze

ZA5 Funzioni di progettazione geometriche e calcoli speciali


Dimensionamento dello spostamento del profilo (x) secondo vari criteri
Calcolo spostamento del profilo sulla base della geometria del dente, misurata
Calcolo dello scarto di spessori dente sulla base della geometria misurata
Utensile di pre-fabbricazione con sovrametallo per rettifica, utensili topping
Dimensionamento dell’altezza del dente rispetto al ricoprimento di profilo
Dimensionamento della correzione lineare del profilo
Dimensionamento di bombatura longitudinale e nella correzione angolo d'elica con
considerazione delle inclinazioni dell'asse secondo ISO 6336-1, appendice E
(necessario ZA35)
Report delle tolleranze conformemente a ISO 1328, DIN 3961, DIN 58405, BS 436,
AGMA 2001,
AGMA 2015
Calcolo con lo spostamento del profilo(x) di fabbricazione
Dimensionamento dell’interasse rispetto allo strisciamento specifico bilanciato
Dimensionamento dell’angolo d'elica secondo vari criteri
Diagramma del profilo e della linea del fianco (K-diagrams)
autorizzazioni: Z01x, Z15, Z19a, Z19d, Z19f, Z19h, Z19l

9/22
ZA6 Correzioni profilo con vite di molatura e dischi di ripassatura
NOVITÀ Controllo se la dentatura può essere prodotta con spoglia di testa con una vite di
molatura o un disco di ripassatura presente
Rilevamento in un file delle viti di molatura o dei dischi di ripassatura presenti
Le viti di molatura o i dischi di ripassatura idonei vengono elencati in una tabella
Autorizzazioni: Z19j

Metodi per il calcolo della resistenza


Moduli Descrizione

ZA10 ISO 6336: 2006, autorizzazioni: Z02a

ZA11 DIN 3990: 1988, autorizzazioni: Z02

ZA12 AGMA 2001, AGMA 2101, autorizzazioni: Z13

ZA13 VDI 2737, capacità di carico al piede delle dentature interne, tenendo conto
dell’influenza dello spessore della corona dentata, bozza edizione 2016,
autorizzazioni: Z23

ZA14 FVA (emissione di risultati analoghi al programma STplus della FVA)


autorizzazioni: Z10

ZA15 Metodo grafico per il calcolo della tensione del piede del dente, autorizzazioni: Z19i

ZA16 AGMA 925: 2003, fessura di lubrificazione e temperatura di istantanea secondo


AGMA,
autorizzazioni: Z19k

ZA17 VDI 2545: 1988 per materiali sintetici, calcolo d'usura con sicurezza di torsione
secondo Fürstenberger, autorizzazioni: Z14

ZA18 Resistenza statica (metallo e plastica), Autorizzazioni: Z02x

ZA19 BV-RINA per nautica militare, RINA 2010 per nautica civile, registro Lloyds: 2013,
DNV41.2, (necessario ZA10), autorizzazioni: Z02b, Z02d

ZA20 AGMA 6011, AGMA 6014, AGMA 6011-J14, AGMA 7004, API 613, autorizzazioni:
Z13b

ZA21 VDI 2736: 2014 per materiali sintetici (foglio 2), calcolo d'usura con sicurezza di
torsione secondo Fürstenberger. Autorizzazioni: Z14a

ZA22 GOST 21354-87: 1987, incluse le tolleranze di produzione e gli scarti di spessore
dente, autorizzazioni: Z02e

ZA23 ISO13691: 2001, per "High speed, special purpose gear units".
Autorizzazioni: Z02f

ZA24 Tensioni del piede del dente con FEM


NOVITÀ Calcolo delle tensioni del piede del dente con un approccio 2D FEM per ruote
cilindriche (dritte o elicoidali).
Autorizzazione: Z38

10/22
Calcoli con distribuzione del carico
Moduli Descrizione

ZA30 Analisi del contatto di ruote dentate cilindriche, tenendo conto delle modifiche del
profilo del dente e dei fianchi, e della deformazione albero
Rottura del fianco secondo ISO/DTR 19042-1 (luglio 2016) (necessario ZZ4)
Calcolo linea di contatto sotto carico
Calcolo e rappresentazione della pressione di Hertz lungo il fianco e della
sollecitazione al piede del dente.Calcoli eseguiti con il reale profilo del dente.
Calcolo della rigidezza d’ingranamento e dell’errore di trasmissione sotto carico
dell’ingranaggio sulla base della reale forma del dente
Rappresentazione grafica dello scorrimento specifico, della velocità di scorrimento
e dei fattori di scorrimento di coppie di ruote dentate, considerando l’effettiva forma
del dente
Rappresentazione delle perdite per attrito e della generazione locale di calore
Calcolo dell'usura per la plastica (funzionamento a secco) e acciaio (usura a freddo)
Calcolo e rappresentazione dell'avanzamento dell'usura
Calcolo del fattore di sicurezza rispetto a pitting microscopico secondo la ISO TR
15144
Calcolo dello spessore del velo lubrificante secondo le ISO 15144 e AGMA 925
con forza normale effettiva
autorizzazioni: Z24, Z25, Z27, Z30, Z31, Z31a, Z32, Z36

ZA34 Analisi del contatto di treni planetari tenendo conto delle modifiche del profilo del
dente e dei fianchi e della deformazione dell'albero
Ruota solare flottante
Rottura del fianco secondo ISO/DTR 19042-1 (luglio 2016) (necessario ZZ4)
Ulteriori funzionalità come descritto in ZA30.
autorizzazioni: Z24, Z25, Z27, Z30, Z31, Z31a, Z34, Z36

ZA33 Ottimizzazioni delle modifiche sul fianco del dente e sul profilo del dente
Combinazioni ottimizzate e possibilità di variazioni come ad es. variazioni incrociate
di valori e coefficienti
Classifica e raggruppa tutte le soluzioni secondo vari criteri
Rappresentazione grafica a colori dei risultati (vari tipi di grafici)
Ulteriori rappresentazioni grafiche secondo il metodo della progettazione di
precisione
(necessario ZA30 o ZA34), autorizzazioni: Z33

ZA35 Fattore distribuzione carico KHbeta secondo ISO 6336 Appendice E


Le aperture e la distribuzione del carico, con deformazione dell'albero e per tutte le
variazioni delle tolleranze di (+/-)fma e (+/-)fhb vengono rappresentate graficamente
ed elencate nel report, anche per singoli planetari.
autorizzazioni: Z02c

ZA36 Deformazione del portasatelliti, con biblioteca FE Open-Source Code_Aster per


geometria parametrizzata; importazione dei portasatelliti nel formato STEP
Importazione dei risultati di calcolo ABAQUS
(necessario ZA35 o ZA34). autorizzazioni: Z37

Pacchetto di analisi di contatti


Moduli Descrizione

KAP ZA30 e ZA34

11/22
Pacchetto di analisi di contatto completo
Moduli Descrizione

KAPK ZA30, ZA33, ZA34, ZA35, ZA36

Ingranaggio campione
Moduli Descrizione

ZA40 Ingranaggio campione


Dimensionamento e controllo degli ingranaggi campione, Autorizzazioni: Z29

Pompe a ingranaggi
Moduli Descrizione

ZB1 Pompa a ingranaggi, calcolo di base


Calcolo della portata delle pompe a ingranaggi (senza tenere conto del volume di
retroazione)
Per pompe a ingranaggi, sia interni che esterni,
cilindrici con forme del dente a evolvente e non a evolvente.
Abbinabile alla “progettazione di precisione”
autorizzazioni: Z26

ZB2 Pompa a ingranaggi, calcolo ampliato


Calcolo e rappresentazione delle caratteristiche della pompa durante
l’ingranamento, serve per l’analisi dettagliata e l’ottimizzazione
Calcolo del volume racchiuso durante l’ingranamento (volume di retroazione),
volume con velocità critica di flusso d’entrata nel punto più stretto all’ingresso della
camera, portata d’olio all’ingresso, volume totale sottoposto alla pressione
d’ingresso, momento torcente su entrambe le ruote dentate (calcolo con o senza
considerare la pressione di Hertz), velocità di strisciamento, indice d’usura
A scelta è possibile considerare anche l’appiattimento hertziano dovuto al contatto
del dente
autorizzazioni: Z26a, Z32

Ruote coniche
Moduli Descrizione

ZC1 Geometria ruote coniche


Geometria secondo DIN 3971 e ISO TR 23509
Momento d’ inerzia (dimensionamento), per ruote coniche a dentatura diritta,
obliqua e a spirale
Metodo di fabbricazione tradizionale: Klingelnberg o Gleason
Conversione dei dati da geometria Gleason a DIN 3971 e viceversa
Progettazione di massima
Verifica separata della forma del dente sul lato interno ed esterne (estremità
interna/estremità esterna)
autorizzazioni: Z07, Z07d, Z07m, Z7s1

ZC10 Generazione del modello 3D per esportazione per ruote coniche a dentatura diritta
e obliqua con modifiche (sommità dei coni non in un punto), nonché ruote coniche

12/22
con dentatura ad arco con modifiche, per esportazione. Esame visivo senza carico
del contatto dente mediante rotazione di singole ruote o di tutte e due.
(necessario CB1), autorizzazioni: Z07p

ZC2 Resistenza secondo ISO 10300:2001 e ISO 10300:2014 metodo B e C


autorizzazioni: Z07e

ZC3 Resistenza secondo DIN 3991, autorizzazioni: Z07g

ZC4 Resistenza secondo AGMA 2003-B97 ed AGMA 2003-C10, autorizzazioni: Z07j

ZC5 Resistenza secondo Klingelnberg KN 3030 1.2 (ruota conica a denti spirali, ruote
ipoidi e cyclo-palloidi), autorizzazioni: Z07a

ZC6 Resistenza secondo Klingelnberg KN 3030 1.2 (ruote ipoidi, cyclo-palloidi, palloidi),
autorizzazioni: Z07b

ZC7 Resistenza secondo VDI 2545 e Niemann, autorizzazioni: Z07h

ZC8 Resistenza statica / differenziali, Autorizzazioni: Z07i

ZC9 Resistenza secondo ISO 10300:2014 metodo B per ingranaggi ipoidi,


autorizzazioni: Z07f

ZC11 Resistenza secondo DNV 41.2, resistenza dei fianchi e piedi, sicurezza per rottura
del fianco e profondità di tempra, autorizzazioni: Z07l

ZC12 Progettazione di precisione per ruote coniche e ipoidi e ruote coniche per
differenziali
autorizzazioni: Z07n

ZC13 Dimensionamento di correzioni topologiche


Viene venduto in combinazione con un engineering, eseguito dalla KISSsoft AG.
Vengono consegnate istruzioni speciali per l'utilizzo del tool.
autorizzazioni: Z7s3

ZC30 Analisi del contatto sotto carico


Considerazione della microgeometria
Calcolo di linee di contatto, errore di trasmissione e rapporti di tensione
Calcolo dell'usura
Rottura del fianco secondo ISO/DTR 19042 (bozza) (necessario ZZ4)
Calcolo diretto della posizione relativa VHJ e dell'errore dell'angolo fra gli assi dalla
deformazione dell’albero
autorizzazioni: Z24, Z25, Z27, Z35, Z36

ZC33 Dimensionamento di correzioni


NOVITÀ Ottimizzazioni di modifiche sul fianco del dente e sul profilo del dente
Combinazioni ottimizzate e possibilità di variazioni (variazioni incrociate di valori e
coefficienti ecc.) anche per correzioni topologiche
Classificazione di tutte le soluzioni con riferimento a diversi criteri
Rappresentazione grafica della classificazione, autorizzazioni: Z7o

Viti senza fine (globoidali)


Moduli Descrizione

ZD1 Geometria delle viti senza fine


Viti senza fine cilindriche-ruote a vite globoidali; geometria secondo ISO 14521 e
DIN 3975

13/22
Misure di controllo per viti senza fine (dimensione con tre rulli di misura) e ruote
dentate (sfera di misura)
Dimensionamento viti senza fine con il modulo utensile, autorizzazioni: Z08

ZD10 Generazione del modello 3D per l'esportazione; controllo visivo senza carico del
contatto dente mediante rotazione di singole ruote o di tutte e due.
Per forme dei fianchi ZA, ZI e ZN, ZC, ZK,
(necessario CB1), autorizzazioni: Z08p

ZD2 Resistenza secondo ISO 14521


autorizzazioni: Z08b

ZD3 Resistenza secondo DIN 3996


autorizzazioni: Z08a

ZD4 Resistenza secondo AGMA 6034 ed AGMA 6135


autorizzazioni: Z08c

ZD5 Progettazione di precisione per ruote a vite,


autorizzazioni: Z08n

Ruote sghembe o viti senza fine (ruota a vite cilindrica)


Moduli Descrizione

ZE1 Geometria ruote sghembe


Calcolo ruote sghembe e viti senza fine (coppia vite senza fine cilindrica e ruota a
vite cilindrica, normalmente impiegate nella meccanica di precisione)
Misure di controllo per viti senza fine (dimensione con tre rulli di misura) e ruote
dentate (misura fra le sfere)
Verifica collisione
autorizzazioni: Z17, Z5k

ZE2 Resistenza conformemente alla norma ISO6336/Niemann, metodo di Hirn


autorizzazioni: Z17a

ZE3 Resistenza materiali sintetici secondo VDI2545/Niemann, metodo Hoechst, calcolo


dell'usura secondo Pech
Autorizzazioni: Z17b, Z17c, Z17f

ZE4 Resistenza statica (flessione e taglio) per metallo e plastica


autorizzazioni: Z17d

ZE5 VDI 2736 per materiale sintetico (foglio 3), calcolo d'usura secondo Pech
Autorizzazioni: Z17e, Z17f

ZE6 Progettazione di precisione per ruote sghembe


autorizzazioni: Z17n

Ingranaggi frontali
Moduli Descrizione

ZF1 Geometria ingranaggi frontali


Geometria di ingranaggi frontali accoppiati con ruota dentata cilindrica-pignone.
Rappresentazione in 2D della forma del dente contemporaneamente in sezione
interna, centrale ed esterna. Il controllo dell'interferenza di taglio e dei denti appuntiti
avviene graficamente con rappresentazione in 2D: è possibile indicare una modifica

14/22
per l'altezza della testa al fine di evitare la formazione di denti appuntiti.
Dimensionamento della larghezza ottimale del dente.
autorizzazioni: Z06

ZF10 Rappresentazione in 3D, con offset e angolo tra gli assi a scelta, possibilità di
esportare il modello (richiede CB1)
Controllo visivo senza carico del contatto dente mediante rotazione di singole ruote
o di tutte e due.
autorizzazioni: Z06f

ZF2 Resistenza secondo la norma ISO 6336 e secondo la letteratura, autorizzazioni:


Z06a

ZF3 Resistenza secondo CrownGear/ASS/DIN 3990, autorizzazioni: Z06b

ZF4 Resistenza in base a ISO 10300, metodo B, autorizzazioni: Z06c

ZF5 Resistenza in base a DIN 3991, metodo B, autorizzazioni: Z06d

ZF6 Resistenza statica, Autorizzazioni: Z06e

Ruote non circolari


Moduli Descrizione

ZG1 Calcolo di Ruote non circolari


Viene venduto in combinazione con un engineering, eseguito dalla KISSsoft AG.
Vengono consegnate istruzioni speciali per l'utilizzo del tool
autorizzazioni: Z40

Ruote Beveloid
Moduli Descrizione

ZH1 Geometria beveloid e resistenza (solo per dentature esterne)


Il calcolo della resistenza viene coperto tramite un calcolo di una ruota cilindrica
Correzioni del profilo e delle linee del fianco, ad es. concavità, e così via.
Analisi del contatto grafica
autorizzazioni: Z50

ZH10 Generazione del modello 3D per l'esportazione


(necessario CB1) autorizzazioni: Z50p

Calcolo della forma del dente


(ruote dentate cilindriche, viti senza fine, ruote ipoidi)
Moduli Descrizione

ZY1 Rappresentazione estesa della forma del dente in 2D e 3D incl. in ZPK


Animazione degli ingranaggi sul percorso d'ingranamento, rappresentazione di più
step di lavorazione allo stesso tempo, funzione di misurazione in un grafico; funzione
di memoria per confronto A – B,
Forma del dente e dell’utensile in sezione normale
Verifica di collisione, contrassegno del p.to di contatto e della zona di collisione
autorizzazioni: Z05x, Z05j, Z05k

ZY2 Importazione della forma del dente o della geometria dell’utensile

15/22
Importazione di qualsiasi forma del dente o degli utensili non a evolvente (ad es. da
CAD o da un centro di misura tridimensionale, da DXF o VDA), autorizzazioni: Z05a

ZY3 Calcolo per frese(creatore) o ruote stozzatrici


Calcolo del profilo di riferimento utensile cremagliera e della ruota stozzatrice (anche
per lo sviluppo di utensili speciali), Autorizzazioni: Z05c

ZY4 Calcolo forma del dente della ruota dentata coniugata per inviluppo.
autorizzazioni: Z05d

ZY5 Modifiche per la costruzione di stampi


Compensazione dei ritiri, spark gap, modifiche per ruote stozzatrici, Autorizzazioni:
Z05e

ZY6 Correzione progressiva del profilo, Correzione del profilo utilizzando archi di cerchio
Raccordo ellittico al piede, Autorizzazioni: Z05f, Z05g

ZY7 Dentature cicloidali, ad archi di cerchio, con evolvente


Fianco a linea diritta, autorizzazioni: Z05h, Z05n

ZY8 Dimensionamento in scala degli utensili


Dimensionamento in scala dell'utensile DXF o di una forma del dente con il modulo
normale della ruota. autorizzazioni: Z05q

Ulteriori moduli specifici per ingranaggi


Moduli Descrizione

ZZ1 Vita utile, momento torcente/potenza trasmissibile, Spettri di carico,


Calcolo della potenza trasmissibile con e senza spettro di carico
Calcolo della vita utile con e senza spettro di carico
Calcolo delle sicurezze con collettivo di carico (per ruote cilindriche, ruote coniche,
ruote sghembe)
Considerazione del senso di rotazione e di carico di singoli stadi (per ruote
cilindriche)
autorizzazioni: Z16, Z16a, Z18, Z18a

ZZ2 Profondità di tempra


Stima della profondità necessaria in base all’andamento della pressione di Hertz
(per ruote dentate cilindriche e coniche) Autorizzazioni: Z22

ZZ3 Gioco sui fianchi


Calcolo del gioco sui fianchi al collaudo finale e durante l’esercizio (temperatura,
qualità di fabbricazione, …)
Considerazione della flessione del dente e dell'albero (necessario ZA35)
(per ruote dentate cilindriche, ruote sghembe e viti senza fine), Autorizzazioni: Z12

ZZ4 Calcolo della rottura del fianco per ingranaggi conici e cilindrici secondo Dr. Annast
TU München, 2002, e ISO/DTR 19042-1 (luglio 2016) NOVITÀ
Autorizzazioni: Z07k

ZZ5 Griglia di misurazione dei punti per la misurazione topologica, fianco e piede, per
ruote dentate cilindriche, coniche, e sghembe, nonché per splines
Per centro di misura: Klingelnberg e Gleason (necessario CB1), autorizzazioni:
Z05o

ZZ6 Gestione materiali plastici


NOVITÀ Facile creazione di file su materiali sintetici (file DAT), basati sulle caratteristiche del
materiale e dati misurati su banchi di prova, secondo VDI 2736-4 (necessario il

16/22
modulo ZA21 o ZE5). Salvataggio dei file dei materiali nel formato per calcoli con il
database KISSsoft.
Autorizzazione: K17

Pacchetti aggiuntivi per esperti: alberi e cuscinetti


Alberi
Moduli Descrizione

WA1 Sistema Albero costituito da più alberi concentrici


Calcolo della deformazione del sistema albero
Da considerare scentratura dei cuscinetti, gioco cuscinetti, dilatazione termica,
alberi accoppiati, rigidezza non lineare dei cuscinetti in funzione della geometria
interna
Autorizzazioni: W01a, W01b, W03b, W03c, W03d

WA2 Correzione longitudinale del profilo


Calcolo della deformazione in direzione longitudinale (per definire la bombatura
ottima)
Distribuzione del carico con e senza correzione
Dimensionamento della correzione longitudinale del profilo ottimale
Considerazione della deformazione corpo ruota
Implementazione del file di matrice di spostamento della deformazione corpo ruota
dal DPK. Calcolo della matrice di spostamento con DPK (pagina 16).
autorizzazioni: W10

WA3 Buckling (pressoflessione) Per travi e alberi


autorizzazioni: W13

WA4 Velocità e frequenze critiche


Frequenze torsionali, flessionali, longitudinali
Campbell Diagramm
autorizzazioni: W04, W04x

WA5 Calcolo della resistenza secondo Hänchen & Decker (Resistenza a durata e statica)
Dimensionamento alberi in funzione di sollecitazione equivalente costante e
deformazione max.
autorizzazioni: W06a, W12

WA6 Calcolo della resistenza secondo DIN743, edizione 2012


Dimensionamento alberi in funzione della tensione equivalente costante e
deformazione max.
autorizzazioni: W06b, W12

WA7 Calcolo della resistenza secondo la direttiva FKM, edizione 2012


Dimensionamento alberi in funzione della tensione equivalente costante e
deformazione max.,
Calcolo del limite di fatica per componenti con consolidamento dello strato secondo
il capitolo 5.5, opzioni per il fattore Kf secondo 4.3.2, 4.3.3, determinazione della
durezza a cuore dalla resistenza alla trazione Rm NOVITÀ
autorizzazioni: W06c, W12

WA10 Calcolo della resistenza secondo AGMA 6101-E08 ed AGMA 6001-E08


autorizzazioni: W06d, W12

17/22
WA8 Spettri di carico per alberi e cuscinetti
Calcolo della resistenza a fatica e della resistenza d’esercizio per gli alberi
Calcolo cuscinetti con spettri di carico
Indicazione della temperatura per singoli elementi dello spettro di carico, tenendo
conto nel calcolo del gioco e della vita utile secondo ISO/TS 16281 NOVITÀ
Autorizzazioni: W01s, W06s

WA11 Vibrazione forzata


NOVITÀ Calcolo della vibrazione dell’albero a causa della risposta non bilanciata.
Autorizzazione: W14

Ulteriori moduli specifici degli alberi


Moduli Descrizione

DPK Deformazione corpo ruota


Per i corpi ruota asimmetrici viene calcolata la cedevolezza del corpo ruota con FE-
Software Code_Aster integrato (flessibilità delle corone dentate e pareti di
separazione sui livelli assiali). Si riceve una previsione precisa dell'inclinazione
della linea del fianco dente. Possibile visualizzazione dei risultati del calcolo della
deformazione con i software Salome. Output della matrice di rigidità. Anche per
dentature interne.
Autorizzazioni: K16

Cuscinetto
Moduli Descrizione

WB1 Calcolo cuscinetti modificato (L10m, Lnm)


Influenza dei lubrificanti secondo ISO281-1
Velocità angolare termicamente ammessa secondo DIN732
Contaminazione definibile per ogni cuscinetto NOVITÀ
Autorizzazioni: W05a

WB2 Calcolo della durata operativa con geometria interna secondo ISO16281, (L10r o
Lnmr in abbinamento al modulo WB1)
Rappresentazione della distribuzione del carico nel cuscinetto
Rappresentazione della distribuzione del carico su corpi rotanti e traiettorie
Inserimento definito dall'utente per il profilo dei rulli
Anche per cuscinetti assiali a rullini NOVITÀ
Grafica per tensioni al di sotto della superficie di contatto NOVITÀ
Autorizzazioni: W05b, W05c
(Richiede il modulo WA1)

WB3 Cuscinetti idrodinamici a strisciamento


Cuscinetti idrodinamici a strisciamento radiali: con lubrificazione a olio o a grasso,
secondo DIN 31657,
DIN 31652 NOVITÀ e Niemann
Cuscinetto liscio idrodinamico assiale: cuscinetto assiale a segmenti, cuscinetto
oscillante assiale a segmenti, secondo ISO 12130
Autorizzazioni: W07, W07a, W07b, W07c, W7d, W7e, W08

WB4 Calcolo di un cuscinetto singolo con geometria interna secondo ISO/TS 16281
L’utente può definire (inserimento proprio) la deformazione dell’anello interno ed
esterno (possibile anche senza WPK)

18/22
Deformazione degli anelli elastici per carichi esterni NOVITÀ
Importazione del carico direttamente dal calcolo planetari NOVITÀ
Viene considerata l’inclinazione di anelli elastici. NOVITÀ
autorizzazioni: W51

WB5 Progettazione di precisione cuscinetti volventi


NOVITÀ Ottimizzazione della geometria interna dei cuscinetti mediante calcolo della
variazione
Rappresentazione delle varianti graficamente o sotto forma di elenco (necessario il
modulo WB4)
Autorizzazione: W51a

Interfacce CAD
Esportazione in formato 2D
Moduli Descrizione

CA1 Esportazione formati neutri DXF e IGES 2D, Autorizzazioni: K05a, K05e

Esportazione modelli 3D
Moduli Descrizione

CB1 Esportazione ruote dentate in 3D nei formati STEP e Parasolid, mediante il Kernel
di Parasolid
Rappresentazione ed esportazione di ruote cilindriche con modifiche e ruote
coniche a dentatura diritta e obliqua ((sommità dei coni in un punto, senza
modifiche), ruote beveloid, rappresentazione come modello a involucro per il
controllo del contatto dente, albero dentato (albero-mozzo), alberi, cremagliera
Autorizzazioni: K05u

CB2 Integrazione col CAD Solid Edge Creazione di ruote dentate in 3D nativo (ruote
dentate cilindriche, viti senza fine, ruote sghembe, ruote coniche a dentatura diritta,
alberi scanalati (albero-mozzo), alberi e cremagliera) direttamente dal calcolo,
mediante il menu KISSsoft presente in Solid-Edge, comprende CC1, autorizzazioni:
K05d, K4

CB3 Integrazione col CAD SolidWorks Creazione di ruote dentate in 3D nativo (ruote
dentate cilindriche, viti senza fine, ruote sghembe, ruote coniche a dentatura diritta,
alberi scanalati (albero-mozzo), alberi e cremagliera) direttamente dal calcolo,
mediante il menu KISSsoft presente in SolidWorks, comprende CC1, autorizzazioni:
K05k, K4

CB4 Integrazione Inventor: Creazione di ruote dentate in 3D nativo (ruote dentate


cilindriche, viti senza fine, ruote sghembe, ruote coniche a dentatura diritta, alberi
scanalati (albero-mozzo), alberi e cremagliera) direttamente dal calcolo, mediante il
menu KISSsoft presente in Inventor, comprende CC1, autorizzazioni: K05m, K4

CB5 Integrazione CATIA V5: Creazione di ruote dentate in 3D nativo (ruote dentate
cilindriche, viti senza fine, ruote sghembe, ruote coniche a dentatura diritta, alberi
scanalati (albero-mozzo)) (produttore: SWMS), Autorizzazioni: K05o*

CB6 Integrazione Creo Parametric: Creazione di ruote dentate in 3D nativo (ruote


dentate cilindriche, viti senza fine, ruote sghembe, ruote coniche a dentatura diritta,

19/22
alberi scanalati (albero-mozzo)), comprende CC1, (produttore: Applisoft),
Autorizzazioni: K05q*, K4

CB7 Integrazione NX Creazione di ruote dentate in 3D nativo (ruote dentate cilindriche,


viti senza fine, ruote sghembe, alberi scanalati (albero-mozzo), alberi e
cremagliera), direttamente dal calcolo, mediante il menu KISSsoft presente in NX,
comprende CC1, autorizzazioni: K05n, K4

*) vedi condizioni

Interfacce COM
Moduli Descrizione

CC1 Interfaccia COM basic


Richiamo di funzioni Basic-KISSsoft quali ad es. generazione del protocollo,
CalculateRetVal e KsoftVersion tramite l'interfaccia COM.
Su richiesta visualizzazione dei messaggi KISSsoft.
autorizzazioni: K04

CC2 Interfaccia COM expert (contiene CC1)


La maggior parte delle funzioni di dimensionamento e ottimizzazione sono
disponibili tramite interfaccia COP estesa, CallFunc e CallFuncNParam. L'analisi del
contatto è ora gestibile completamente tramite interfaccia COM.
autorizzazioni: K04, K04a

Lingue
Moduli Descrizione

LA1 Tedesco: Superficie di programmazione, messaggi, protocolli, grafici compreso

LA2 Inglese, Autorizzazioni: K02a

LA3 Francese, Autorizzazioni: K02b

LA4 Italiano, Autorizzazioni: K02c

LA5 Spagnolo, Autorizzazioni K02d

LA6 Russo, autorizzazioni: K02e

LA7 Portoghese, autorizzazioni: K02f

20/22
Servizi
Customizing
Offriamo ai nostri clienti soluzioni di personalizzazione del software. Se nell'elenco sopra riportato non è
presente una funzione da voi ritenuta importante, contattateci. Il nostro team di esperti si occuperà della
vostra richiesta e svilupperà con voi soluzioni su misura.

Engineering
KISSsoft AG offre inoltre servizi di engineering e consulenza. Le nostre competenze ed esperienze si basano
sui progetti più diversi che abbiamo realizzato in svariati rami industriali. Saremmo lieti di stilare per voi
un'offerta concreta.

Corsi di formazione
Nell’ambito dei corsi di formazione potrete apprendere come utilizzare in modo efficace il software e
scoprirete i fondamenti sulle teorie applicate. Sulla nostra home page potrete trovare maggiori informazioni
sui seminari pubblici e sui moduli d’iscrizione.
Per consulenze su seminari aziendali interni, contattateci direttamente.

21/22
Condizioni
Condizioni relative ai prezzo
I prezzi sono espressi in EURO (su richiesta sono disponibili i listini in CHF e USD). I prezzi si riferiscono alla
1a licenza per postazione singola. La ditta si riserva il diritto di effettuare variazioni di prezzo e correggere
eventuali errori. Il prezzo non comprende l’imposta sul valore aggiunto, le tasse doganali e i costi di
spedizione.

Installazione single-user
La versione per postazione singola prevede una chiavetta dongle. KISSsoft può essere installato su più
computer, ma per funzionare necessita che la chiavetta sia inserita nella porta USB.

Installazione multi-user
Nell’installazione di rete, il software può essere utilizzato da un numero indeterminato di utenti. Il numero di
utenti che può utilizzarlo in contemporanea dipende però dal numero di licenze acquistate. Questo tipo di
installazione (floating) prevede un aumento del 25% rispetto al prezzo single-user. La licenza è limitata a
un’unica sede (stesso indirizzo postale).

Contratto per la manutenzione del software


Il contratto per l’update del software assicura un funzionamento senza problemi a lungo termine del
programma KISSsoft. Esso offre: assistenza tecnica per i vari metodi di calcolo, assistenza per l’utilizzo del
software, aggiornamento del software alla luce di eventuali nuove norme, adattamento in funzione di eventuali
nuovi sistemi operativi (Windows), un update l’anno, patch/notifiche di nuove patch, ecc. Bozza di contratto
disponibile su richiesta.
Prezzo: 15% del costo annuo del software, minimo EUR 100.00 annuo.

* Moduli di altre ditte


Le posizioni con * sono programmi sviluppati da nostri partner. Per questi moduli valgono condizioni
parzialmente deroganti. Per qualsiasi richiesta di chiarimento siamo sempre a vostra disposizione.

Istituti tecnici/università
Le scuole godono di condizioni speciali. Visitate la nostra home page per ricevere informazioni più dettagliate.

Spedizione
Spese di spedizione con corriere: 170.00 EUR

KISSsoft AG
Rosengartenstrasse 4
8608 Bubikon
Svizzera

T. +41 55 254 20 50
F. +41 55 254 20 51
info@KISSsoft.AG
www.KISSsoft.AG

22/22