Sei sulla pagina 1di 15

Creare una mappa

Una volta aperto il programma si aprir una finestra laterale dove con il termine locale si indica il proprio
computer.

Cliccando su Cmap in locale si pu iniziare a lavorare sulla mappa vera e propria scegliendo dal men a
tendina: file e poi nuova Cmap.

Per creare un concetto con Cmaptool sufficiente ora cliccare due volte sul centro della pagina bianca,
contemporaneamente si aprir unaltra finestra laterale stili (richiamabile anche dal Men a tendina), che ci
permetter di poter scegliere i colori degli "Oggetti", dei "Caratteri", delle "Linee" e anche dello sfondo della
mappa concettuale stessa.

A questo punto si possono creare i collegamenti con il "legame logico" (o "legame") tra il primo e il secondo
concetto trascinando con il mouse le frecce che si evidenziano sopra il primo concetto. Subito dopo vi apparir
questa situazione con il "concetto logico" pronto anche , attraverso le frecce, a creare tutti gli altri concetti che vi
possono servire.

Se necessario si pu colorare l "oggetto" scegliendolo sulla finestra degli Stili ciccando sul colore prescelto

Se si devono creare dei concetti senza collegamento logico, basta trascinare una delle freccette sopra il secondo
concetto tenendo per pigiato il tasto shift (quello per fare le lettere maiuscole).

Creare una Presentazione

Oltre alla semplice costruzione di una mappa concettuale si pu utilizzare Cmaptools per farne una
presentazione con lapposito editor sempre dal men a tendina.

Per comodit inserisco qui un esempio di mappa concettuale completa per poi passare a mostrarne la modalit in
Presentazione. In questa immagine l' "editor" gi stato creato e cos sul lato destro (sotto l'orario) si evidenzia
una terza icona che richiama una successione di "slides"; d'ora in poi baster cliccare su questa icona per entrare
nel pannello di controllo dell' "editor".

Nell "editor", con comandi molto semplici e intuitivi, si pu scegliere di far vedere una sezione della mappa
per volta, semplicemente illuminandola e facendola diventare una "diapositiva" con il comando "aggiungi
diapositiva" cliccando sulla prima icona (in questa immagine sono state gi create cinque "diapositive").

E poi si possono regolare le altre diapositive potendo deciderne anche il grado di trasparenza.

Poi si pu continuare "illuminando" una parte successiva (per comodit qui sono gi state create le cinque
"diapositive").

infine pu essere proiettato tutto il lavoro sullo schermo del computer o su un proiettore collegato al computer.

Esportare una Mappa


Una volta conclusa una mappa pu essere esportata in molte maniere, ad esempio come immagine ".jpg",

o esportata per essere trasferita su altri supporti ma sempre come file da utilizzare con il programma Cmaptool (in
formato .XML). In questa maniera, anche se le Mappe non verranno rese pubbliche sul web (rintracciabili
attraverso la funzione "CERCA") possono comunque essere condivise per trasferimento su altro computer in
maniera manuale. E' sufficiente, infatti, trasferire il file della mappa, ad esempio "schema.xlm" su un altro
computer e trascinarlo nella prima "finestra laterale" all'interno di "CMap Locale". Esiste anche un'altra maniera
pi rapida, cio trascinare direttamente sulla "scrivania" del computer la mappa dall'interno della finestra di Cmap
Locale (verr salvata com e "schema.cmap") e poi usarla come il file con l'estenzione ".xml". Il risultato il
medesimo.

Trovare la nostra mappa "Azioni per Dislessia" su CmapTools


Per trovare la mappa "Azioni per dislessia" cos da poterla salvare e poi modifica a piacimento ci sono due modi:
1) si pu attivare la funzione "cerca" di Cmatools e digitare alcune parole chiave come "dislessia", "DSA", o
"Francesco Deplanu" e verranno visualizzate una serie di "mappe" tra cui la nostra.
2) ma il metodo pi fruttuoso e semplice quello di cliccare su "Cmap condivise in rete", poi aprire "Tutti i Server
di Cmap" e scegliere "IHMC Public Cmaps",

fatto questo basta scorrere la serie di cartelle per ordine alfabetico fino a quella nominata "Francesco Deplanu";
qua dentro troverete nella cartella "DSA" la nostra mappa. Cliccando su di essa si aprir, a questo punto baster
salvarla per poi modificarla a piacimento. Questo metodo pi fruttuoso perch si potr usufruire in questo modo
di altre mappe suddivise per materia che dall'anno scolastico 2008/'09 si avr cura di inserire.