Sei sulla pagina 1di 1

Livorno

IL TIRRENO

Marted
30 Marzo 2004

LA PRIMA
AL GOLDONI
di Cristiana Grasso
LIVORNO. Facciamo luce
si intitola lo spettacolo e lui entra con un candelabro in mano
nel teatro buio e gremito di
gente che si alza dalle poltroncine e si sporge dai palchetti
per accoglierlo. Tutto esaurito,
ieri sera, alla prima della Grillo maratona e per le tre a seguire. Un gruppo di giocatori del
Livorno in platea (ci sono Protti, Lucarelli, Cannarsa, Doga,
Vanigli) e spettatori ovunque,
persino sul palco, appollaiati
su una trentina di seggioline
pieghevoli sistemate ai lati.
Perch il fustigatore di vizi e
aberrazioni del mondo moderno che va tutto alla rovescia
e dellinformazione che non
c vuole stare in mezzo alla
gente, predicare quasi guardando negli occhi i suoi interlocutori, trasmettere quella vibrante indignazione che fa dei
suoi spettacoli una sorta di rito catartico, un bagno nella
consapevolezza, un viaggio nei
paradossi della realt e negli
imbrogli della politica, delleconomia.
Si ride amaro con Beppe
Grillo, che parte con un saluto
alla citt, una battuta sulla imminente corsa alla poltrona di
sindaco e qualche accenno al
proverbiale spirito antipisano.
Poi si passa allItalia e al resto
del mondo.
Nel mirino ci sono soprattutto Berlusconi (il liftato) e il
suo governo, le vergogne della
finanza e il suo cavallo di battaglia, il caso Parmalat, il cui
spettro Grillo il Profeta aveva
agitato due anni fa e pensate
in che paese viviamo, se un
comico a sapere certe cose prime delle istituzioni.
Il latte, ma come si fa a fallire con il latte. Non costa niente, le mucche te ne fanno quanto vuoi. Ma Tanzi non si accontentava, pretendeva di mettere
il pesce nel latte, gli omega
tre....
Sergio Cragnotti, ex patron
della Cirio: E da cinque anni
che denuncio i debiti della Cirio ma solo sei mesi fa il presidente della Consob se ne accorge: C qualcosa di anomalo,
ha sentenziato. Duemila miliardi di debiti, capito? Bastava leggere chi era Cragnotti, guardare la sua fedina penale, per capire.... E in un mix di espedienti teatrali e documentate
sparate didattiche Beppe Grillo fa appunto luce nelle camere buie della societ.
Su Berlusconi pi che far luce bisognerebbe spengerla: E
sparito per 15 giorni e uno ha
pensato che si fosse andato a
curarsi la prostata, che fosse
in pericolo. Io stavo in pensiero, senza di lui se ne va mezzo
spettacolo. Invece eccolo che
torna tutto tirato.... E ancora:
lunico che continua ancora
a dire che nellattentato di Madrid centra lEta.
Bossi sta male? Unaltra
prova dellinformazione che
605FTA18.P65

Beppe Grillo in due momenti del suo show al Goldoni. Stasera, domani e gioved altre tre serate da tutto esaurito con il comico genovese (Pentafoto)

Lamara ironia nel candelabro di Grillo


Dallimmancabile Berlusconi alla sanit uno show livornesizzato
non informa. Ci dicono grave
ma stazionario, cos accontentano tutti. La verit che il
suo futuro sar su una sedia a
rotelle, spinto da una badante
marocchina pagata in nero.
Fini andato in Israele? Vuole ripulirsi dal fantasma dello-

locausto. Si persino circonciso da solo quattro volte.


Non manca una lunga sparata su uno dei temi pi cari a
Grillo, il risparmio energetico:
Sprechiamo soldi ogni giorno,
perch questo linteresse del
sistema, dei monopoli. Guarda-

te il blackout di settembre. Ancora non vogliono dirci cosa


accaduto, danno la colpa agli
svizzeri. Lultima versione
che un grosso ramo si abbattuto su un traliccio percorrendo prima 65 chilometri. Ovviamente gli svizzeri negano.

E poi ce n per tutto e per


tutti: Nassiriya (il ministro
della Difesa Martino quando
andato a Nassiriya ha annunciato: Qui tutto tranquillo. Indossava il giubbotto antiproiettile, lo aveva solo lui), la sanit, gli interessi delle case far-

maceutiche, il ponte sullo stretto che cosa lo fanno a fare se


calabresi e siciliani non si possono vedere, tutti quei miliardi
per risparmiare 20 minuti di
traghetto. Tante verit cucite
con battute e ironia. E limpegno fa spettacolo.

Anche Igor
Protti
allo spettacolo
di Grillo.
A destra,
la platea
gremita
del Goldoni,
esaurito
in ogni
ordine
di posti
(Pentafoto)

GUIDA AGLI SPETTACOLI

Migone, Sabina Guzzanti e gli altri: le date e i biglietti


LIVORNO. Dopo il tutto
esaurito dello show di Beppe
Grillo, il Cel Teatro di Livorno riepiloga le modalit di biglietteria per i prossimi spettacoli.
Da domani, per il ciclo Vizi & Virt, saranno messi in
vendita i biglietti per gli spettacoli di Paolo Migone (3
aprile) che, di ritorno da Zelig, proporr con la sua comicit corrosiva e surreale gli
aspetti pi drammatici ed esilaranti del rapporto con la vita quotidiana e luniverso
femminile.
Sempre da domani prevendita per Sabina Guzzanti (18

aprile) che con Reperto Raiot


analizzer i mezzi dinformazione e della politica del nostro paese vista attraverso gli
occhi di una lunga galleria di
personaggi da lei interpretati: Vespa, Palombelli, Buttiglione, Clerici, fino a far apparire sul palco un Berlusconi
che dispenser agli italiani
improbabili consigli per poter vivere bene ed interpretare al meglio le leggi emanate
dal suo governo. In prevendita anche Benneide con Angela Finocchiaro (21 aprile),
che compie, come una sorta
di Alice contemporanea, un
viaggio nel Paese dei meravi-

gliosi orrori. Poi, Ginestre


e Portella, (29 aprile), creazione teatrale sulla prima
strage impunita della Repubblica Italiana: Portella della
Ginestra, 1 maggio 1947.
Per la Stagione musicale
saranno in vendita i biglietti
per Lanima e la danza
concerto del pianista Carlo
Palese (2 aprile); per il balletto Giulietta e Romeo con
Raffaele Paganini (13/14 aprile), per i concerti dellOrt Orchestra della Toscana con il
direttore Dmitry Kitajenko
(23 aprile) e con il solista
Heinrich Schiff (30 aprile),
per Europa In e per il concer-

to dellOrchestra dellIstituto Mascagni (9 maggio).


Per evitare disagi al pubblico - comunica il Cel - i biglietti saranno messi in vendita a
partire da domani, alle ore
16, seguendo queste modalit:
alle ore 15.30 saranno assegnati 60 numeri per Vizi&Virt e per la Stagione Musicale,
cos da regolamentare laccesso alla biglietteria; fino a nuove disposizioni, in biglietteria
non saranno accettate pi di
60 persone al giorno, che potranno acquistare fino a 15 biglietti ciascuno. I biglietti saranno in vendita presso il botteghino del Teatro Goldoni,

dal marted al sabato, con orario 16/19.


I prezzi: variano, a seconda degli spettacoli e dei settori, da | 8 del loggione a | 30
della platea.
Non saranno accettate - precisa ancora il Cel - prenotazioni telefoniche; il pagamento
potr essere effettuato in contanti, assegni intestati a Cel,
Bancomat, carta di credito Visa/Carta S (il pagamento con
bancomat gratuito, mentre
con la carta di credito subir
una maggiorazione del 3%
sullimporto della transazione).
Sar possibile comprare i
biglietti anche nel circuito
Box Office e tramite internet
sul
sito
www.boxol.it
http://www.boxol.it.