Sei sulla pagina 1di 602

Documentazione

HiPath 3000/5000
Sistemi IP
Descrizione dei servizi

A31003-H3580-F100-7-7218

Communication for the open minded

Siemens Enterprise Communications


www.siemens-enterprise.com

Il nostro sistema di gestione della qualit e dellambiente implementato in conformit alla norma
ISO9001 e ISO14001 e certificato da un organismo
di certificazione esterno.

Copyright Siemens Enterprise


Communications GmbH & Co. KG 2010
Hofmannstr. 51, 80200 Mnchen
Siemens Enterprise Communications GmbH & Co. KG
is a Trademark Licensee of Siemens AG
Numero di riferimento: A31003-H3580-F100-7-7218

Communication for the open minded


Siemens Enterprise Communications
www.siemens-enterprise.com/open

Le informazioni contenute nel presente documento


sono descrizioni generali o delle caratteristiche che
nel caso specifico potrebbero non essere disponibili
nella forma descritta o presentare delle variazioni dovute allulteriore sviluppo dei prodotti. La fornitura
delle caratteristiche richieste quindi vincolante solo
le stesse sono state convenute espressamente al momento della stipulazione del contratto.
Salvo disponibilit di consegna e modifiche tecniche.
OpenScape, OpenStage ed HiPath sono marchi registrati di Siemens Enterprise
Communications GmbH & Co. KG. Gli altri nomi di
marche, prodotti e servizi sono marchi o marchi registrati dei rispettivi titolari.

hp3hp5featureTOC.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Indice

Indice

1 Riepilogo dei servizi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1-1


2 Servizi per tutti i tipi di traffico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-1
2.1 Messa in attesa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-1
2.2 Parcheggio. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-3
2.3 Richiamata alternata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-5
2.4 Trasferta prima della risposta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-6
2.5 Trasferta dopo la risposta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-8
2.6 Conferenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-10
2.7 Musica su attesa MOH (sorgente interna / esterna) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-13
2.8 Annunci . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-16
2.8.1 Supporto di annunci analogici nella porta a/b ed annunci di IVM
(annunci di utenti) nella rete . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-18
2.9 Consultazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-20
2.10 Richiamata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-21
2.11 Impostare il tipo di selezione dei terminali analogici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-23
2.12 optiPoint Attendant . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-24
2.13 Inclusione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-26
2.14 Visualizzazione di sovraccarico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-28
2.15 Commutatore comune (GUM) (soltanto per la RFT) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-29
2.16 Entry Voice Mail EVM . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-30
2.17 Suggerimento discreto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-32
2.18 Deviazione a tempo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-35
3 Servizi per il traffico in generale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-1
3.1 Servizi per il traffico in entrata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-1
3.1.1 Segnalazioni distinte delle chiamate . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-1
3.1.2 Segnalazione della chiamata / Avviso di chiamata in attesa. . . . . . . . . . . . . . . . . 3-4
3.1.3 Call Management (CM) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-6
3.1.4 Inoltro di chiamata a tempo (RWS) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-12
3.1.5 Inoltro di chiamata su libero e su occupato (RWS) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-15
3.1.6 Deviazione di chiamata (AUL). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-18
3.1.7 Gruppi di utenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-21
3.1.8 Chiamata di gruppo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-22
3.1.9 Chiamata di gruppo con segnalazione di occupato. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-25
3.1.10 Passo multiplo (linea con ricerca) (SA) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-27
3.1.11 Uscire dalla chiamata di gruppo / passo multiplo (Stop Hunt). . . . . . . . . . . . . . 3-30
3.1.12 Distribuzione universale delle chiamate (UCD). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-31
3.1.12.1 Code di attesa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-36
3.1.12.2 Assegnazione delle chiamate in base alla priorit . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-37
3.1.12.3 Stati degli utenti UCD . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-38
3.1.12.4 Disponibile / non disponibile . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-40
A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

0-1

hp3hp5featureTOC.fm

Indice

Destinato al solo utilizzo interno

3.1.12.5 Pausa di elaborazione (Wrap up) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .


3.1.12.6 Annunci registrati / Music on Hold (MOH) in UCD . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.1.12.7 Overflow. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.1.12.8 Risposta automatica alle chiamate UCD (AICC) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.1.12.9 Servizio notte UCD . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.1.12.10 Visualizzazione dello stato dei gruppi UCD . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.1.12.11 Operatore remoto UCD . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.1.12.12 Trasferta a gruppi UCD . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.1.12.13 Formati di stampa per dati UCD . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.1.13 Silent Monitoring. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.1.14 Non disturbare (DND). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.1.15 Chiamata senza suoneria / Silenzio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.1.16 Lista delle chiamate / Memorizzare un numero di telefono . . . . . . . . . . . . . . . .
3.1.17 Risposta per assente (AUN) allinterno dei gruppi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.1.18 Risposta per assente selettiva fuori dal gruppo AUN . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.1.19 Rispondere dalla segreteria telefonica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.1.20 Info di ricezione fax e segreteria telefonica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.1.21 Rinviare le chiamate in entrata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.1.22 Configurazione dei numeri di telefono con Manager T. . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.1.23 ANI (soltanto per determinati Paesi). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.1.24 Respingere le chiamate . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.1.25 CLIP per utenti analogici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.1.26 HiPath Xpressions Compact Mobility . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.2 Servizi per il traffico in uscita in generale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.2.1 Trasmissione DTMF durante la chiamata /
Commutazione temporanea del tipo di selezione. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.2.2 Chiave elettronica personale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.2.3 Chiave elettronica centrale/commutazione dellabilitazione . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.2.4 Commutazione automatica dellabilitazione (COS), in base allora . . . . . . . . . . .
3.2.5 Hotline . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.2.6 PIN portatile (FlexCall) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.2.7 Ripartizione del canale B . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

3-41
3-42
3-44
3-45
3-47
3-48
3-49
3-50
3-51
3-54
3-56
3-58
3-59
3-62
3-64
3-66
3-67
3-68
3-69
3-70
3-71
3-72
3-77
3-78
3-78
3-80
3-82
3-84
3-87
3-89
3-91

4 Servizi di telefonia DSL . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-1


4.1 Voice over IP . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-1
4.2 VoIP tramite H.323 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-3
4.3 Provider di servizi di telefonia Internet - ITSP . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-4
4.3.1 Possibili accessi ad Internet . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-5
4.3.2 Connessione allITSP . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-5
4.3.3 Account utente ITSP. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-6
4.3.4 Linea dutente di telefonia DSL. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-7
4.3.5 Linea punto-punto di telefonia DSL . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-7
4.3.6 Rete . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-7
4.3.7 Chiamate demergenza, numeri di telefono speciali, fax e modem . . . . . . . . . . . . 4-8
4.3.8 Trasmissioni fax . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-8
4.3.9 Server e client STUN . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-9
A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
0-2
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

hp3hp5featureTOC.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Indice

4.4 IP/IP e2e payload via enterprise proxy tramite Extended Fast Connect EFC . . . . . . 4-10
4.5 Servizi dei terminali SIP . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-12
4.6 Analisi dei dati delle chiamate . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-15
5 Servizi per traffico di linea urbana . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-1
5.1 Servizi per traffico di linea urbana . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-1
5.1.1 Accesso multiplo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-1
5.1.2 Accesso multiplo (soltanto per gli USA) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-2
5.1.3 Fasci . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-5
5.1.4 Tasti di linea . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-8
5.1.5 Tasti di chiamata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-11
5.1.6 Traffico di transito . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-13
5.1.7 Conversione del numero in nome nella selezione breve del sistema . . . . . . . . . 5-16
5.1.8 Indicazione della presenza di messaggi (MWI) sullinterfaccia di linea urbana . 5-17
5.2 Servizi per il traffico di linea urbana in uscita. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-18
5.2.1 Assegnazione delle chiamate . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-18
5.2.2 Segnalazione delle chiamate . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-20
5.2.3 Servizio notte . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-22
5.2.4 Selezione passante . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-25
5.2.5 Impegno diretto di un numero di selezione passante dagli apparecchi. . . . . . . . 5-26
5.2.6 Segnalazione ottica e acustica del numero di selezione passante su chiamata 5-28
5.2.7 DISA (Direct Inward System Access) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-29
5.2.8 Condizioni di rinvio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-31
5.2.9 Selezione passante DTMF . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-34
5.2.10 Annuncio prima della risposta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-36
5.2.11 Rifiuto della chiamata a carico del destinatario per ogni linea
urbana (soltanto per il Brasile) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-38
5.2.12 Rifiuto della chiamata a carico del destinatario per ogni apparecchio . . . . . . . 5-39
5.2.13 Selezione passante analogica con MFC-R2 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-40
5.2.14 Servizio di posto operatore centrale (solo per gli USA) . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-42
5.3 Servizi per traffico di linea urbana in uscita . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-44
5.3.1 Ripetizione della selezione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-44
5.3.2 Selezione breve del sistema (KWZ) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-47
5.3.3 Selezione breve in sistemi ad uso comune . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-50
5.3.4 Selezione breve personale nel sistema (KWI) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-52
5.3.5 Tipo di impegno linea . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-54
5.3.6 Selezione en-bloc . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-56
5.3.7 Controllo presenza tono . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-57
5.3.8 Identificazione della fine della selezione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-59
5.3.9 Tipo di selezione per la linea esterna . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-60
5.3.10 Abilitazione alla linea urbana configurabile / controllo della selezione . . . . . . . 5-61
5.3.10.1 Interazione dellautorizzazione dellLCR (COS LCR) con lautorizzazione
alla linea urbana (COS) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-63
5.3.11 Gruppi con restrizioni di traffico. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-65
5.3.12 Linea privata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-67
A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

0-3

hp3hp5featureTOC.fm

Indice

5.3.13
5.3.14
5.3.15
5.3.16
5.3.17
5.3.18
5.3.19
5.3.20

Destinato al solo utilizzo interno

Prenotare la linea . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Disattivazione temporanea della visualizzazione del numero di telefono. . . . . .
Lista dei numeri vietati per linee libere commutate . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Assegnazione dei numeri brevi del sistema a gruppi con restrizione di traffico .
Rinvio su chiave elettronica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Selezione Keypad. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Servizio demergenza E911 per USA (solo per gli USA) . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Rilascio della linea per una chiamata demergenza
(dalla V4.0 SMR-9) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
5.3.21 Prenotazione automatica su libero (CCNR) sullinterfaccia di linea urbana . . .
5.3.22 CLIP no screening . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

5-68
5-70
5-72
5-73
5-74
5-75
5-77
5-79
5-80
5-81

6 Servizi per il traffico interno . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6-1


6.1 Traffico interno . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6-1
6.2 Tasto di chiamata diretta (tasto DSS) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6-3
6.3 Nomi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6-8
6.4 Prenotazione automatica su libero o occupato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6-9
6.5 Citofono / Apriporta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6-11
6.6 Chiamata tramite altoparlante / Risposta diretta / Paging interno. . . . . . . . . . . . . . . . 6-12
6.7 Trasferta con annuncio tramite altoparlante . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6-14
6.8 Dispositivo cerca persone (PSE) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6-15
6.8.1 Dispositivo cercapersone normale / PSE normale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6-15
6.9 Messaggi / Mailbox / Message Waiting. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6-16
6.10 Testi di assenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6-20
6.11 Rubrica telefonica interna . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6-21
6.12 Rubrica telefonica LDAP . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6-23
6.13 Babyphone (controllo degli ambienti) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6-25
6.14 Chiamata in preselezione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6-27
7 Servizi di instradamento a minor costo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-1
7.1 Instradatore a minor costo (LCR) (non per gli USA) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-1
7.1.1 Gestori di rete . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-3
7.1.1.1 Mercury Communications Limited single stage . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-3
7.1.1.2 Mercury Communications Limited two stage. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-4
7.1.1.3 Dial-In Control Server (DICS) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-5
7.1.1.4 Corporate Network (CN) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-6
7.1.1.5 Gestore di rete principale. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-6
7.1.2 Tabelle di instradamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-7
7.2 Instradatore a minor costo (LCR) (soltanto per gli USA). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-13
7.2.1 Introduzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-13
7.2.2 Gestori di rete . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-15
7.2.3 Selezionare un gestore di rete alternativo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-16
7.2.3.1 Procedure di accesso al carrier supportate . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-16
7.2.4 Analisi LCR in relazione allora. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-17
7.2.5 Regole di selezione LCR . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-17
7.2.6 Identificazione dei percorsi a tariffe pi elevate . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-18
0-4

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

hp3hp5featureTOC.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Indice

7.2.7 Opzioni di overflow . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .


7.2.8 Abilitazione LCR . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
7.2.9 Carrier-Select Override . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
7.2.10 Gestione dei numeri, delle destinazioni e dei codici di fascio . . . . . . . . . . . . . .
7.2.11 Interazioni con altri servizi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
7.2.11.1 Servizi riferiti allutente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
7.2.11.2 Servizi riferiti alla linea . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
7.2.12 Tabelle di instradamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
7.2.13 Piano di selezione LCR . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
7.2.13.1 Regole per la creazione di voci nel piano di selezione LCR. . . . . . . . . . . .
7.2.14 Tabella delle rotte . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
7.2.15 Orario . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
7.2.16 Tabella delle regole di selezione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
7.2.17 Principio di funzionamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

7-18
7-18
7-18
7-18
7-18
7-19
7-19
7-20
7-20
7-22
7-22
7-23
7-23
7-26

8 Sistema ad uso comune (Tenant Service) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8-1


8.1 Configurazione di un sistema ad uso comune . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8-2
9 Altri servizi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-1
9.1 Protezione da segnalazione su canale fonia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-1
9.2 Visualizzazione della data e dellora . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-2
9.3 Rel . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-4
9.4 Sensori. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-8
9.5 Visualizzazione dei testi in pi lingue. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-10
9.6 Selezione associata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-12
9.7 Servizi associati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-14
9.8 Visualizzazione degli utenti abilitati alla linea urbana . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-16
9.9 Servizi durante una chiamata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-17
9.10 Reset dei servizi attivati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-18
9.11 Relocate / Scambio del numero di telefono . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-20
9.12 Memoria appuntamenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-25
9.13 Cancellare tutti i numeri di telefono . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-26
9.14 Team / Top . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-28
9.14.1 Configurazione team . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-28
9.14.2 Configurazione top . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-36
9.14.3 Gruppi MULAP . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-45
9.14.3.1 Funzionalit MULAP generale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-48
9.15 Programmare procedure sui tasti. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-57
9.16 Display personalizzato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-61
9.17 Registrazione voce (Voice Recording; Live Call Record) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-62
9.18 Requisiti per le applicazioni Contact Center . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-64
9.19 Logo dei terminali OpenStage . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-67
10 Rete . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
10.1 Definizione della rete . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
10.2 Possibilit di connessione in rete. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
10.2.1 Protocolli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-1
10-1
10-1
10-1
0-5

hp3hp5featureTOC.fm

Indice

Destinato al solo utilizzo interno

10.2.2 Reti senza Signaling & Payload Encryption (SPE) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-3


10.2.3 Reti con Signaling & Payload Encryption (SPE) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-3
10.2.4 Esempio di rete con SPE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-4
10.3 Servizi supportati in correlazione al protocollo di rete . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-5
10.3.1 Servizi della rete HiPath 3000/5000 V8 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-5
10.3.2 Servizi della rete HiPath 3000/5000 V8 ed HiPath 4000 V4. . . . . . . . . . . . . . . 10-11
10.3.3 Servizi della rete HiPath 3000/5000 V8 ed HiPath 4000 V5. . . . . . . . . . . . . . . 10-16
10.3.4 HiPath 3000 V8 come gateway per OpenScape Voice V4. . . . . . . . . . . . . . . . 10-21
10.4 Propriet di sistema satellite . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-25
10.5 Rete giunzione (E&M) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-26
10.6 Numerazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-28
10.7 Piano di numerazione E.164 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-30
10.8 Abilitazione alla linea urbana con CorNet-N . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-32
10.9 Documentazione degli addebiti nella rete . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-34
10.10 Chiamata in entrata. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-36
10.11 Consultazione / Trasferta / Risposta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-37
10.12 Richiamata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-38
10.13 Avviso di chiamata in attesa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-39
10.14 Segnalazioni distinte nella rete . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-40
10.15 Prenotazione su libero / occupato. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-41
10.16 Visualizzazione del numero di telefono / nome. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-42
10.17 Deviazione di chiamata con rerouting . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-43
10.18 Path replacement (Ottimizzazione di rotta) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-45
10.19 Richiamata alternata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-47
10.20 Conferenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-48
10.21 Posto operatore centrale. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-49
10.22 Segnalazione di occupato su tutta la rete (per Presence Manager) . . . . . . . . . . . 10-51
10.23 Segnalazione di occupato su tutta la rete su optiClient Attendant . . . . . . . . . . . . 10-53
10.24 Condivisione del server Voice Mail centralizzato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-55
10.25 DISA interno (Direct Inward System Access Internal). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-56
10.26 Selezione breve del sistema con il Feature Server HiPath 5000 . . . . . . . . . . . . . 10-57
10.27 QSig . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-58
10.27.1 Servizi di base . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-61
10.27.2 Telefono di risposta centrale / Posto operatore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-62
10.27.3 Rinvio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-62
10.27.4 Origine del rinvio. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-62
10.27.5 Inclusione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-63
10.27.6 Richiamata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-63
10.27.7 Message Waiting Indication MWI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-63
10.27.8 Segnalazione di occupato centrale estesa a tutto il sistema . . . . . . . . . . . . . 10-64
10.27.9 Reset della chiave elettronica (dalla V3.0 SMR-3) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-64
10.27.10 Commutazione della classe di servizio (dalla V3.0 SMR-3) . . . . . . . . . . . . 10-65

0-6

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

hp3hp5featureTOC.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Indice

11 Servizi tramite LAN/WAN . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11-1


11.1 Monitoraggio remoto dei sistemi HiPath (Fault Management). . . . . . . . . . . . . . . . . 11-1
11.2 Amministrazione di HiPath 3000/5000 tramite Interfaccia LAN . . . . . . . . . . . . . . . 11-3
11.3 CSTA tramite IP . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11-4
11.4 Documentazione centrale dei dati delle chiamate GEZ tramite IP. . . . . . . . . . . . . . 11-5
11.4.1 Client TFTP in HiPath 3000/5000 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11-5
11.4.2 Client TCP in HiPath 3000/5000 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11-6
11.4.3 Server TFTP in HiPath 3000/5000 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11-6
11.5 Amministrazione remota di HiPath 3000 tramite PPP . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11-7
11.6 Amministrazione remota di Plusprodotti tramite PPP . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11-9
11.7 VPN Virtual Private Network - Rete privata virtuale. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11-12
11.8 Domain Name Service dinamico DynDNS. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11-13
11.9 Espansioni del servizio I/O . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11-14
11.9.1 Interfaccia CSTA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11-15
11.10 Signaling & Payload Encryption (SPE) Criptazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11-16
11.11 IP-Mobility (Mobile User Logon, Mobile HFA) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11-22
11.12 Espansione di IP Mobility (nr. di telefono di emergenza). . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11-25
11.13 Canali DMC (Direct Media Connection). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11-27
12 Servizi per la documentazione dei dati delle chiamate . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-1
12.1 Silent Reversal allinizio e alla fine della chiamata. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-1
12.2 Visualizzazione degli addebiti sul telefono durante una chiamata (GESP) . . . . . . . 12-2
12.3 Visualizzazione della durata della conversazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-4
12.4 Documentazione degli addebiti per apparecchio (GET) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-6
12.5 Documentazione dei dati della chiamata sul posto operatore (GEP) . . . . . . . . . . . 12-8
12.6 Documentazione dei dati di chiamata per linea (GEL). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-10
12.7 Codice daddebito (CA) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-11
12.8 Documentazione centrale dei dati delle chiamate (GEZ). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-15
12.9 Toll Fraud Monitoring . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-32
12.10 Trasmissione degli addebiti (non per gli USA) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-33
13 Servizi ISDN. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.1 Servizi Euro ISDN (non per gli USA) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.1.1 Selezione passante diretta (Direct Dialing In DDI) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.1.2 Numero multiplo (Multiple Subscriber Number MSN) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.1.3 Numero di telefono predefinito al posto dellMSN (numero multiplo) . . . . . . . .
13.1.4 Presentazione dellidentit della linea chiamante
(Calling Line Identification Presentation CLIP) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.1.5 Presentazione del nome della linea chiamante
(Calling Line Identification Presentation CLIP) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.1.6 CLIP impostabile . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.1.7 Restrizione dellidentificazione della linea chiamante
(Calling Line Identification Restriction CLIR). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.1.8 Presentazione dellidentit della linea connessa
(Connected Line Identification Presentation COLP) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

13-1
13-1
13-2
13-3
13-4
13-5
13-6
13-7
13-8
13-9

0-7

hp3hp5featureTOC.fm

Indice

Destinato al solo utilizzo interno

13.1.9 Restrizione dellidentificazione della linea collegata


(Connected Line Identification Restriction COLR) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.1.10 Visualizzazione degli addebiti (Advice of Charge AOC). . . . . . . . . . . . . . . . .
13.1.11 Inoltro di chiamata (Call Forwarding CF) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.1.12 Inoltro di chiamata nella linea urbana. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.1.13 Deviazione di una chiamata (Call Deflection CD). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.1.14 Sottoindirizzamento (Subaddressing SUB) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.1.15 Identificazione di chiamate di disturbo (Malicious Call Identification MCID). .
13.1.16 Prenotazione su occupato
(Completition of Calls to Busy Subscribers CCBS) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.1.17 Messa in attesa (Call Hold CH) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.1.18 Conferenza (Three Party Service 3PTY) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.1.19 Avviso di chiamata in attesa (Call Waiting CW) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.1.20 Parcheggio / cambiare attacco su bus S0 (Terminal Portability TP). . . . . . . .
13.1.21 Segnalazione utente-utente (User to User Signalling UUS1). . . . . . . . . . . . .
13.1.22 Trasferta di una chiamata (Explicit Call Transfer ECT) . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.1.23 Connessione punto-punto sul lato utente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.1.24 Impostare gli indicativi nazionali ed internazionali per le chiamate in uscita .
13.1.25 Visualizzazione dei numeri di telefono A dopo il rilascio
(per esempio polizia) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.1.26 Rifiuto della chiamata a carico del destinatario sulle linee urbane ISDN . . .
13.1.27 Voice Mail Integrata (IVM) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.1.27.1 Trasmissione del numero di telefono in caso di Mobility Destination. . . .
13.1.27.2 Segnalazione contemporanea di una chiamata allinterno
di un gruppo MULAP . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.2 US ISDN (soltanto USA) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.2.1 Accesso primario (PRI). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.2.2 Accesso di base (BRI) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.3 Servizi US-ISDN (soltanto per gli USA) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.3.1 Accesso multiplo. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.3.2 Scelta del servizio in relazione alla chiamata (Call-By-Call, CBC) . . . . . . . . . .
13.3.3 Scelta del servizio dedicata (preimpostata)
(Dedicated [Pre-Provisioned] Service Selection) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.3.4 Trasferta (Transfer) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.3.5 Avviso di chiamata in attesa (Camp-On) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.3.6 Conferenza telefonica (Conference Call) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.3.7 Accesso paritario (Equal Access). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.3.8 Scelta di un determinato accesso (Special Access Selection) . . . . . . . . . . . . .
13.3.9 Selezione passante diretta (Direct Dialing In DDI) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.3.10 Numero multiplo (Multiple Subscriber Number MSN). . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.3.11 Presentazione dellidentit della linea chiamante
(Calling Line Identification Presentation CLIP) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.3.12 Inoltro di chiamata (Call Forwarding CF) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.3.13 Messa in attesa (Call Hold CH) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13.3.14 Conferenza (Three-Party Service 3PTY) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
0-8

13-10
13-11
13-12
13-14
13-15
13-16
13-17
13-19
13-20
13-21
13-22
13-23
13-24
13-25
13-26
13-27
13-28
13-29
13-30
13-30
13-31
13-32
13-33
13-38
13-41
13-41
13-42
13-43
13-44
13-45
13-46
13-47
13-48
13-49
13-50
13-52
13-53
13-54
13-55

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

hp3hp5featureTOC.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Indice

13.3.15 Avviso di chiamata in attesa (Call Waiting CW) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13-56


13.3.16 Presentazione e restrizione dellidentificazione della linea collegata (Connected
Line Identification Presentation and Restriction COLP/COLR) . . . . . . . . . . . . . 13-57
13.3.17 Identificazione del chiamante (Dialed Number Identification Service DNIS). 13-58
13.3.18 Selezione del canale B (B Channel Selection) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13-59
13.3.19 Preimpostazione del canale B per le chiamate in uscita
(Originating B Channel Selection Implementation) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13-60
13.3.20 Preimpostazione del canale B per le chiamate in entrata
(Terminating B Channel Selection) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13-61
13.3.21 Interconnessione del canale B (B Channel Cut-Through Operation) . . . . . . 13-62
13.3.22 Conversione dei segnali digitali della tastiera in segnali DTMF sul PRI
(Digital Keypad to DTMF Conversion on PRI). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13-63
13.3.23 Selezione en-bloc (En-Bloc Sending) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13-64
13.3.24 Connessioni dati (Data Calls) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13-65
13.3.25 EKTS di base (Electronic Key Telephone System) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13-66
13.3.26 Call Appearance Call Handling Electronic Key Telephone System . . . . . . . 13-67
13.3.27 Visualizzazione del numero di telefono dellutente chiamato e del chiamante
(Called and Calling Party Display). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13-68
13.3.28 Visualizzazione del numero di telefono dellutente chiamato
(Connected Party Display) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13-69
13.3.29 Indicazione delle presenza di messaggi (Message Waiting). . . . . . . . . . . . . 13-70
13.3.30 Voice mail interna (Internal Voice Mail). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13-71
13.3.31 Voice Mail Integrata (IVM). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13-71
14 Piccole filiali remote . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
14.1 Spiegazione del servizio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
14.2 Attivare il servizio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
14.3 Stati operativi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
14.3.1 Modalit normale. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
14.3.2 Modalit demergenza in caso di guasto della rete IP. . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
14.3.3 Modalit demergenza in caso di guasto del sistema centrale HiPath 4000 . . .
14.3.4 Comportamento dei Workpoint Client IP della filiale
nel corso della modalit demergenza. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
14.4 Requisiti di HiPath 3000 dalla V5.0 in poi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
14.4.1 Premesse per la modalit demergenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
14.4.2 Configurazione dei terminali HiPath 3000 per la modalit demergenza. . . . . .

14-1
14-1
14-3
14-3
14-3
14-4
14-5

15 HiPath ComScendo Service Resilience . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .


15.1 Definizione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
15.2 Ambiente di HiPath ComScendo Service Resilience. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
15.2.1 HiPath 3000 con HiPath ComScendo Service >
HiPath 3000 con HiPath ComScendo Service . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
15.3 Nota sulla configurazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

15-1
15-1
15-4

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

14-6
14-7
14-8
14-8

15-4
15-5

0-9

hp3hp5featureTOC.fm

Indice

Destinato al solo utilizzo interno

16 Mobility Entry (non per gli USA) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-1


16.1 Definizione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-1
16.2 Funzioni per gli utenti mobili . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-4
16.2.1 Chiamare numeri di telefono . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-5
16.2.2 Programmazione della deviazione di chiamata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-5
16.2.3 Attivare e disattivare la funzione Non disturbare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-6
16.2.4 Invio di informazioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-6
16.2.5 Reset di tutti i servizi. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-7
16.2.6 Attivare e disattivare la visualizzazione del proprio numero
presso lutente chiamato. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-7
16.2.7 Callback (richiamata a scopo di risparmio degli addebiti
a carico degli utenti mobili) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-8
16.3 Funzioni del sistema . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-9
16.4 Telefonia dual mode . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-10
Indice alfabetico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Z-1

0-10

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Riepilogo dei servizi

Riepilogo dei servizi

HiPath 3000/HiPath 5000 V8, A31003-H3580-F100-7-7218

La tabella che segue mostra un riepilogo dei servizi descritti nel presente manuale.
Argomento
Servizi per tutti i tipi di traffico
Servizi di telefonia DSL
Servizi per il traffico in entrata
Servizi per il traffico in uscita in generale
Servizi per traffico di linea urbana
Servizi per il traffico di linea urbana in uscita
Servizi per traffico di linea urbana in uscita
Instradatore a minor costo (LCR) (non per gli USA)
Instradatore a minor costo (LCR) (soltanto per gli USA)
Servizi per il traffico interno
Sistema ad uso comune (Tenant Service)
Altri servizi
Rete
Servizi per la documentazione dei dati delle chiamate
Servizi Euro ISDN (non per gli USA)
US ISDN (soltanto USA)
Servizi US-ISDN (soltanto per gli USA)
Servizi tramite LAN/WAN
Piccole filiali remote
HiPath ComScendo Service Resilience
Le abbreviazioni contenute nelle tabelle hanno il seguente significato:

X (s),

- (no),

G (possibile tramite gateway) e

XG (possibile in correlazione ad un gateway).

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

1-1

Riepilogo dei servizi

1-2

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature02.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Servizi per tutti i tipi di traffico


Messa in attesa

Servizi per tutti i tipi di traffico

2.1

Messa in attesa

Definizione
Il presente servizio consente allutente interno di mettere in attesa una conversazione telefonica in corso e di eseguire unaltra funzione. Egli avr infine la possibilit di tornare allinterlocutore in attesa o di effettuare unaltra chiamata sulla stessa linea.
Viene fatta distinzione tra messa in attesa generale e messa in attesa specifica.
Con la messa in attesa generale, la conversazione pu essere ripresa da qualsiasi utente,
mentre con quella specifica soltanto da colui che lha messa in attesa.
Nei paragrafi che seguono sono descritti altri contesti correlati alla funzione di messa in attesa:

Avviso di chiamata in attesa


Se nel corso di una conversazione telefonica giunge una seconda chiamata, lutente ha la
possibilit di rispondere selezionando la funzione Accettare avviso di chiamata. Il primo interlocutore viene messo in attesa e la seconda chiamata ottiene risposta. Questa funzione
viene anche denominata Messa in attesa. Lutente potr quindi elaborare la seconda chiamata (trasferirla, parcheggiarla) o tornare allinterlocutore in attesa con la funzione Termina e Indietro. La seconda chiamata viene terminata.

Richiamata alternata e messa in attesa automatica (per ulteriori informazioni, consultare il paragrafo 2.3)
Se un utente sta svolgendo una conversazione da un tasto di linea o di chiamata e ne viene
segnalata una seconda su un altro tasto, sussiste la possibilit di mettere in attesa la chiamata in corso e di rispondere a quella in arrivo premendo il tasto lampeggiante. Lutente
potr quindi alternare la conversazione telefonica tra un interlocutore e laltro. Le linee vengono rispettivamente messe in stato di attesa. Se lutente riaggancia il microtelefono, riceve una richiamata dallultimo utente connesso.
In alternativa a ci, sussiste anche la possibilit di mettere la chiamata in attesa generale
premendo il tasto Attesa prima di rispondere. In tal caso, la chiamata potr ottenere risposta dagli apparecchi sui quali lampeggia lentamente il tasto di linea o di chiamata.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

2-1

feature02.fm

Servizi per tutti i tipi di traffico


Messa in attesa

Destinato al solo utilizzo interno

Consultazione e Trasferta (per ulteriori informazioni, consultare il paragrafo 2.4 e paragrafo 2.5)
Se un utente sta svolgendo una conversazione telefonica sia essa interna o esterna ha
possibilit di metterla in attesa e chiamare un utente interno o esterno per eseguire una
consultazione. La chiamata viene tenuta in attesa specifica sul telefono dellutente.

Mettere in attesa e riprendere la chiamata


Questa prestazione consente agli utenti che dispongono di un terminale dotato di display
di mettere in attesa le chiamate esterne indipendentemente dal fatto se sul telefono viene
segnalata la linea esterna o no. Premendo il tasto Messa in attesa/Trasferta la linea esterna viene messa in attesa specifica e sul display vengono visualizzate informazioni riferite
alla linea del tipo: in attesa su linea: xxx, laddove xxx il numero della linea. Lutente pu
riagganciare. Per tornare alla linea in attesa, occorrer quindi o premere il tasto Ripresa o
digitare il codice di accesso seguito dal numero della linea.

Argomenti correlati

Paragrafo 2.2, Parcheggio

Paragrafo 2.3, Richiamata alternata

Paragrafo 2.6, Conferenza

Dati correlati al modello


Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW
Requisiti SW

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Tasto di linea, tasto di


ripresa

Una conversazione messa in attesa con lapposito tasto pu essere


ripresa o con il tasto di linea (LED lampeggia lentamente), o con il
tasto per la ripresa o tramite il menu Servizio, codice. Nel caso in
cui non si utilizzati il tasto di linea, per riprendere la chiamata occorre
specificare il numero della linea.

Chiamate interne
(solo per gli USA)

Le chiamate interne possono essere messe in attesa parcheggiandole o premendo il tasto R.

2-2

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature02.fm

Servizi per tutti i tipi di traffico


Parcheggio

Destinato al solo utilizzo interno

2.2

Parcheggio

Definizione
Questa funzione consente di parcheggiare sia le chiamate interne che quelle esterne tramite
relativa procedura. Esse vengono messe in attesa dal sistema e possono essere riprese da
qualsiasi terminale.
Il servizio pu essere attivato solo se in corso una conversazione. Alla chiamata da parcheggiare occorre assegnare un numero virtuale (posizione di parcheggio 0-9) che andr quindi digitato per riprendere la comunicazione.
Se la chiamata parcheggiata non viene ripresa entro un determinato intervallo di tempo (valore
predefinito: 160 sec.), viene segnalata una richiamata allutente che ha eseguito il parcheggio
sulla base delle rispettive regole.
Argomenti correlati

Paragrafo 2.3, Richiamata alternata

Paragrafo 2.6, Conferenza

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

fino a 10

fino a 10

fino a 10

Numero di conversazioni parcheggiate


contemporaneamente
Correlazioni/limiti
Argomento
Parcheggio

Correlazione/limite
Una linea libera non pu essere parcheggiata. Prima di poter essere
parcheggiata, la chiamata deve ottenere risposta.

Ripresa dal parcheggio Dalla V3.0 SMR-6 le comunicazioni parcheggiate possono essere riprese anche se nel frattempo viene segnalata una chiamata.
La funzione pu essere eseguita tramite codice (#56 + posizione di
parcheggio) o il tasto appositamente programmato.
Conferenza

Una conferenza non pu essere parcheggiata.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

2-3

feature02.fm

Servizi per tutti i tipi di traffico


Parcheggio

Argomento

Destinato al solo utilizzo interno

Correlazione/limite

Deviazione di chiamata La richiamata originata dalla chiamata parcheggiata non segue la


deviazione.
DTMF

Con lattivazione della funzione Parcheggio, la modalit DTMF non


viene disattivata. Ci vale sia per lutente che attiva il parcheggio che
per quello parcheggiato.

Posizione di
Se la posizione di parcheggio selezionata gi occupata, viene
parcheggio assegnata emessa una relativa segnalazione, il numero non viene rappresentato e pu essere inserita unaltra posizione.
Non disturbare

Un utente che ha attivato la funzione Non disturbare, pu assegnare


ad una chiamata una posizione di parcheggio. Se giunge una richiamata originata dalla comunicazione parcheggiata e nel Call Management non sono state specificate altre destinazioni, una volta scaduto
il tempo impostato, viene automaticamente conclusa la chiamata.

Musica su attesa
(MOH)

Ai chiamanti parcheggiati viene trasmesso un motivo musicale.

CorNet

Le chiamate in entrata da un percorso CorNet possono essere parcheggiate soltanto sul nodo di destinazione. In tal caso, non possono
essere riprese da altri nodi tramite il percorso CorNet.

DISA

Il servizio Parcheggio non pu essere attivato tramite una connessione DISA.

2-4

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature02.fm

Servizi per tutti i tipi di traffico


Richiamata alternata

Destinato al solo utilizzo interno

2.3

Richiamata alternata

Definizione
La funzione di richiamata alternata consente di alternare la conversazione tra due interlocutori,
laddove quello rispettivamente non collegato viene messo in attesa. Il servizio pu essere utilizzato sia per le conversazioni sulla linea interna che su quella esterna.
Per la conversazione telefonica attiva valgono le stesse regole relative alla funzione Consultazione. Durante una conferenza, questo servizio non pu essere utilizzato.
Dati correlati al modello
Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW
Requisiti SW

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Messa in attesa

Lutente in attesa non pu utilizzare la richiamata alternata

DTMF

Con lattivazione della funzione Richiamata alternata, la modalit


DTMF non viene disattivata.

Due chiamate
in entrata

Se anche la seconda chiamata in entrata, lutente ha la possibilit


di rispondere tramite la funzione Accettare avviso di chiamata (il codice predefinito *55) ed alternare quindi la conversazione nel modo
precedentemente descritto.

Tasti di linea

Negli apparecchi dotati di tasti di linea (Tasti di chiamata, Tasti di linea), la conversazione tra i due interlocutori pu essere alternata
premendo quello lampeggiante (Richiamata alternata). In questo caso, le linee vengono messe in attesa specifica.
Eccezione: in caso di segnalazione del tasto di chiamata generale,
occorre dapprima premere il tasto di messa in attesa, quindi quello
di rilascio, prima di premere il primo menzionato. La prima chiamata
viene quindi messa in attesa generale. In caso contrario, la chiamata
resta in stato di consultazione.

MOH

Agli interlocutori in attesa viene trasmesso un motivo musicale.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

2-5

feature02.fm

Servizi per tutti i tipi di traffico


Trasferta prima della risposta

2.4

Destinato al solo utilizzo interno

Trasferta prima della risposta

Definizione
Una conversazione interna o esterna pu essere passata ad un altro utente interno senza attendere che risponda. Laltro utente pu far parte dello stesso sistema o di quello connesso in
rete.
Se lutente al quale viene passata la comunicazione non libero, gli viene segnalato lavviso
di chiamata in attesa. Ad un utente occupato possono essere passate, ovvero trasferite, due
conversazioni contemporaneamente.
Sul display dellutente di destinazione (utente C) pu essere visualizzato o il numero dellutente
A o di quello B. Se la chiamata viene trasferita ad un utente sul cui telefono attivato linoltro
di chiamata, seguir la modalit di inoltro impostata sulla destinazione interna.
Se la destinazione esterna e la trasferta viene eseguita su una linea analogica, non viene
eseguita la richiamata poich HiPath 3000/5000 non a conoscenza dello stato della destinazione finale. In questo caso viene data una pseudo-risposta.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Destinazioni esterne
della trasferta

Prima di poter passare ovvero trasferire una chiamata interna o


esterna ad un utente esterno, si deve attendere che questultimo risponda.

Richiamata

Se la chiamata trasferita non ottiene risposta entro un determinato


lasso di tempo, ha luogo una richiamata.
Il timer di richiamata, prenotazione durante la trasferta prima della risposta (valore predefinito: 45 secondi), viene avviato quando lutente
che esegue la trasferta rilascia la conversazione. Il timer determina
anche il tempo di segnalazione dellavviso di chiamata in attesa presso lutente di destinazione.

2-6

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature02.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Argomento

Servizi per tutti i tipi di traffico


Trasferta prima della risposta

Correlazione/limite

Addebiti

Fino a che la comunicazione non viene presa o rilasciata, gli addebiti


vengono assegnati a colui che effettua la trasferta. Dopo che lutente
di destinazione ha risposto, gli addebiti vengono assegnati ad esso.
Se la destinazione un utente esterno, gli addebiti vengono assegnati a colui che effettua la trasferta fino a che la chiamata non ottiene risposta.

Linea diretta (DSS)

Se durante una conversazione telefonica viene premuto un tasto di


chiamata diretta viene chiamato direttamente lutente ad esso assegnato. Di fatto viene quindi sostituta la procedura Consultazione +
Destinazione.

Non disturbare

Se la chiamata viene trasferita ad un utente sul cui telefono attivata


la funzione Non disturbare, viene segnalata immediatamente una richiamata a colui che esegue la trasferta.
Qualora abbia anchegli attivato questa funzione, la richiamata originata dallutente da trasferire provvede a disattivare la funzione Non
disturbare e a segnalare la chiamata.

Musica su attesa
(MOH)

Allutente chiamato viene trasmesso un motivo musicale.

Destinazioni esterne

Le chiamate esterne possono essere trasferite ad unaltra destinazione esterna (dello stesso sistema o altro nodo tramite CorNet),
qualora una delle linee esterne supporti il monitoraggio di rilascio
(impegno di terra, accesso primario, accesso di base, selezione passante diretta, T1).

Apparecchi occupati

Ad un utente occupato possono essere trasferite due conversazioni


telefoniche contemporaneamente. Sui telefoni dotati di display viene
visualizzato lo stato dellutente chiamato (se interno) - Occupato o
Non disturbare.

OpenScape Personal
Edition

Se in HiPath 3000 in uso OpenScape Personal Edition con videofunzione, il pulsante Trasferta prima della risposta disattivato.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

2-7

feature02.fm

Servizi per tutti i tipi di traffico


Trasferta dopo la risposta

2.5

Destinato al solo utilizzo interno

Trasferta dopo la risposta

Definizione
Con questo servizio possono essere passate ovvero trasferite chiamate esterne allutente chiamato con la funzione Consultazione dopo che questi ha risposto. La chiamata viene passata
riagganciando il microtelefono. La funzione consente anche di passare una conversazione interna ad un utente esterno.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Addebiti

Fino a che la chiamata non trasferita, gli addebiti sono carico


dellutente che esegue la trasferta. A trasferta avvenuta, vengono assegnati allutente di destinazione.

Destinazione esterna

Se la destinazione esterna, la trasferta deve essere introdotta.

Linea diretta DSS

Se durante una conversazione telefonica viene premuto un tasto di


chiamata diretta viene chiamato direttamente lutente ad esso assegnato. Di fatto viene quindi sostituta la procedura Consultazione +
Destinazione.

Musica su attesa
(MOH)

Allutente chiamato viene trasmesso un motivo musicale.

Destinazioni esterne

Le chiamate esterne possono essere trasferite ad unaltra destinazione esterna (dello stesso sistema o altro nodo tramite CorNet),
qualora una delle linee esterne supporti il monitoraggio di rilascio
(impegno di terra, accesso primario, accesso di base, selezione passante diretta, T1).

Apparecchi occupati

Ad un utente occupato possono essere trasferite due conversazioni


telefoniche contemporaneamente. Sui telefoni dotati di display viene
visualizzato lo stato dellutente chiamato (se interno) - Occupato o
Non disturbare.

2-8

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature02.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Argomento

Servizi per tutti i tipi di traffico


Trasferta dopo la risposta

Correlazione/limite

Trasferta ad utenti che Le chiamate trasferite ad utenti sul cui terminale attivata la deviahanno attivato la devia- zione di chiamata, seguono la modalit di deviazione impostata sulla
zione di chiamata
destinazione interna. Il display del telefono mostra la destinazione finale.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

2-9

feature02.fm

Servizi per tutti i tipi di traffico


Conferenza

2.6

Destinato al solo utilizzo interno

Conferenza

Definizione
In una conferenza possono essere riuniti fino a cinque utenti.
Se gli apparecchi sono ripartiti su nodi differenti, possono essere riuniti fino a 5 utenti. Il sistema
consente di riunire in ununica conferenza, conferenze che hanno luogo su nodi differenti.
Il convocante colui che coordina la conferenza ed ha la facolt di terminarla o di escludere gli
utenti che vi partecipano. Egli pu inoltre uscire dalla conferenza senza che venga conclusa.
Se nella conferenza restano utenti interni, il convocante viene sostituito da colui che vi collegato da pi tempo. Se nella conferenza restano soltanto utenti esterni e non disponibile il criterio di disconnessione (ad esempio se la linea analogica) viene avviato il timer Tempo fino
al tono di avviso nel transito con linee anal. (impostabile da 0 a 255 minuti, impostazione predefinita = 5 minuti). Una volta scaduto il tempo impostato, gli utenti in linea ricevono un segnale
di avviso e viene avviato il timer Tempo del segnale di avviso fino al rilascio ... (impostabile da
0 a 10 minuti, impostazione predefinita = 10 secondi). Al suo scadere viene conclusa la conferenza.
Gli utenti, possono uscire dalla conferenza riagganciando o se ricevono e rispondono ad una
seconda chiamata. Per rientrarvi, devono chiamare il convocante.
Dalla V5.0 SMR-04 viene preso a riferimento lo stato del flag dutente Attivare la trasferta riagganciando. La seguente tabella mostra il diverso comportamento della conferenza, qualora il
convocante termini la comunicazione. Le opzioni del menu disponibili nel corso di una conferenza Fine conferenza, Disc ultimo in confer (solo per gli USA) e Escludersi sono indipendenti dallo stato del flag dutente. Ci vale anche per la convocazione (*3) e la conclusione (#3)
di una conferenza tramite codice.
Utenti

Flag
Attivare la trasferta riagganciando

A = convocante
della conferenza

C (D ...)

interno

interno

interno

interno

interno

esterno

interno

esterno

esterno

attivato

non attivato

Gli utenti B e C (D ...) La conferenza viene


sono collegati.1
completamente terminata.

Se nella conferenza restano utenti interni, il convocante viene sostituito da colui che vi collegato da pi tempo. Se il nuovo
conduttore della conferenza riaggancia, la prosecuzione della conferenza dipende dallo stato del suo flag Attivare la trasferta riagganciando.

2-10

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature02.fm

Servizi per tutti i tipi di traffico


Conferenza

Destinato al solo utilizzo interno

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Conferenze per sistema

12

Utenti per conferenza

Utenti esterni per conferenza

Correlazioni/limiti
Argomento
Conferenza

Correlazione/limite
Gli utenti interni non possono partecipare a pi di una conferenza del
sistema (eccezione: CorNet-N).
Il sistema interpreta la conferenza come completa soltanto se in
essa sono connessi oltre due utenti e gli altri si sono gi disconnessi.

Conduttore
della conferenza

Possono diventare conduttori della conferenza solo gli utenti interni.

Terminali analogici

Nel caso dei terminali a/b non vengono eseguite verifiche atte a rilevare se sono terminali fonia. Per HiPath 3350/HiPath 3300 si hanno
le seguenti restrizioni: dagli apparecchi analogici possono essere
convocate soltanto conferenze a tre. Passivamente possono partecipare fino a quatto terminali analogici.

Fonia, trasmissione
dati

Le conferenze possono essere instaurate soltanto tra terminali fonia.

Addebiti

Gli addebiti vengono assegnati allutente che ha effettuato la chiamata. Se viene eseguita una trasferta o un rilascio, da questo momento
in poi gli addebiti vengono assegnati allutente interno eventualmente
rimasto.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

2-11

feature02.fm

Servizi per tutti i tipi di traffico


Conferenza

Destinato al solo utilizzo interno

Argomento

Correlazione/limite

Lutente in conferenza
connesso mediante
applicazioni esterne
con protocollo CSTA

La lunghezza dei messaggi CSTA nella fase II di CSTA limitata. In


conferenze con pi di tre utenti questa lunghezza viene superata e
per tale ragione si possono verificare dei comportamenti erronei
nellapplicazione connessa, se almeno un utente monitorato tramite CSTA.
Per questo motivo, la funzione di espansione della conferenza a pi
di tre utenti non contenuta nel men e la relativa procedura tramite
codice viene respinta.

DISA

La funzione Conferenza non pu essere attivata da un utente DISA


esterno.

Parcheggio

Le conferenze non possono essere parcheggiate.

Silent Monitoring

Tramite il Silent Monitoring viene definito il numero massimo di conferenze possibili. Numero massimo di conferenze nel sistema = numero massimo di utenti Silent Monitoring contemporanei.

Conferenze con i
Workpoint Client IP

Con le conferenze, vengono impegnati i canali del gateway del(i)modulo(i) HG 1500 corrispondentemente al numero dei Workpoint
Client (TDM ed IP). Per informazioni al riguardo, fare riferimento al
Manuale di servizio HiPath 3000/5000.

2-12

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature02.fm
Destinato al solo utilizzo interno

2.7

Servizi per tutti i tipi di traffico


Musica su attesa MOH (sorgente interna / esterna)

Musica su attesa MOH (sorgente interna / esterna)

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Musica su attesa


Definizione
Una sorgente musicale integrata (componente hardware) consente di trasmettere motivi musicali agli utenti che si trovano in attesa.
La stessa funzione pu anche essere configurata installando i seguenti moduli in HiPath 3550,
HiPath 3350, HiPath 3500 e HiPath 3300:

EXMNA (possibilit di connessione di una sorgente musicale esterna - solo per gli USA)

EXM (possibilit di connessione di una sorgente musicale esterna - non per gli USA)

EXMR (possibilit di connessione di una sorgente musicale esterna)

MPPI (con componente musicale - non per gli USA)

In tutti i modelli di HiPath 3000 possono essere definite fino a 6 (16 dalla V6.0) sorgenti MoH
sulle interfacce a/b per i sei possibili gruppi con restrizioni di traffico. Apparecchi diversi da Genius e Mozart devono essere collegati tramite un trasmettitore a 600 Ohm.
Nessuna musica su attesa
Se questa opzione attivata, non vengono trasmessi n motivi musicali, n segnali. Lopzione
non viene applicata con la trasferta prima della risposta di chiamate esterne. In tal caso viene
infatti trasmesso il segnale di libero.
Il modulo EXMNA provvede ad unadeguata regolazione del volume della musica su attesa sulle linee esterne ed quindi conforme FCC senza limitatore esterno.
I motivi musicali, se la funzione configurata, vengono trasmessi ai chiamanti che si trovano
in stato di attesa, parcheggio o trasferta. Essi possono essere trasmessi anche ai chiamanti in
coda di attesa di un ambiente UCD.
Il servizio Musica su attesa (MOH) pu essere configurato in tre modi:
1.

Nessuna musica su attesa: lutente in attesa non sente niente (silenzio).

2.

Musica su attesa con tono di chiamata: durante il processo di consultazione, lutente in attesa sente dapprima un motivo musicale che viene sostituito dal tono di libero allorquando
la chiamata viene trasferita allutente di destinazione.

3.

Musica su attesa senza tono di chiamata: allutente in attesa viene trasmesso un motivo
musicale fino a che lutente chiamato non risponde.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

2-13

feature02.fm

Servizi per tutti i tipi di traffico


Musica su attesa MOH (sorgente interna / esterna)

Destinato al solo utilizzo interno

MOH basata su HiPath Xpressions Compact per HiPath 33xx, 35xx, 38xx
Da HiPath 3000 V.4.0 SMR 7 in poi viene supportato il modulo HiPath Xpressions Compact.
Musica su Attesa MOH.
A partire dalla versione 6.0 di HiPath 3000/5000 si hanno 16 gruppi con restrizione di traffico
(la versione 5.0 ne aveva soltanto 6). Dalle Voice Mail integrate si possono assegnare tuttavia
soltanto 6 sorgenti MOH ai 16 gruppi con restrizione di traffico. Le porte destinate al servizio
MOH non sono pi disponibili per il servizio voice mail e devono essere escluse dalla linea con
ricerca delle porte voice mail.
A ciascun canale di MOH assegnata una mailbox. Agli utenti in attesa, gli annunci di benvenuto vengono trasmessi da una sorgente di MOH. Ciascuna mailbox mette a disposizione 4
annunci di benvenuto personalizzabili che vengono riuniti nella funzionalit di MOH e trasmessi
a ciclo continuo.
Ciascuna mailbox di MOH fornisce un annuncio predefinito. La MOH pu essere personalizzata modificando gli annunci di benvenuto tramite HiPath 3000 Manager E/C. Il formato richiesto
dei motivi musicali o degli annunci quello WAV PCM, 8kHz, 16 Bit, mono.
Se disponibile una scheda HiPath Xpressions Compact, la funzionalit MOH pu essere configurata in modalit remota.
Dati correlati al modello
Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW per TDM

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Porte dutente analogiche libere


SLMA,
SLMA8,
SLMAE,
SLMAE8
TMEW2

Requisiti HW per IP

Requisiti SW

2-14

EXM,
EXMR,
EXMNA,
MPPI

EXM,
EXMR,
EXMNA,
MPPI

Canali MOH liberi


STMI2

HXGS2,
HXGS3,
HXGSR2,
HXGR3

HXGS2,
HXGS3,
HXGSR2,
HXGR3

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature02.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Servizi per tutti i tipi di traffico


Musica su attesa MOH (sorgente interna / esterna)

Correlazioni/limiti
Argomento
EXMNA

Correlazione/limite
EXMNA viene impiegato soltanto negli USA.

EXM, EXMR, EXMNA, Con linserimento del modulo EXM, EXMR, EXMNA o MPPI viene
MPPI
realizzata una commutazione automatica su musica esterna
MOH

In HiPath 3250, MOH possibile tramite MOH interna singola.

Sorgente MOH

La porta logica 0 non andrebbe utilizzata come sorgente di MOH.

Sorgente MOH su
interfacce a/b

Se la sorgente MOH attivata (doppino attivo), dopo aver configurato la porta logica 0, deve essere estratta ed inserita (interruzione
del doppino).

MOH per i Workpoint


Client IP

A tale riguardo vengono messi a disposizione dei canali di MOH


(= numero dei flussi di dati di MOH per Workpoint Client IP) sul o sui
moduli HG 1500. Per limitare il carico, il numero massimo di flussi di
dati MOH possibili per ciascun modulo HG 1500 deve essere impostato su 10 (la MOH pu essere contemporaneamente trasmessa a
non oltre dieci Workpoint Client IP).

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

2-15

feature02.fm

Servizi per tutti i tipi di traffico


Annunci

2.8

Destinato al solo utilizzo interno

Annunci

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Annunci


Definizione
Per le funzioni UCD, annuncio prima della risposta e selezione passante DTMF, il sistema consente di collegare risponditori alle interfacce a/b. La MOH trasmessa in determinati contesti
(per esempio durante lattesa prima di essere collegati con un utente o in caso di occupato)
pu essere inoltre sostituita da un annuncio.
Le varianti disponibili sono le seguenti:

Paragrafo 3.1.12.6, Annunci registrati / Music on Hold (MOH) in UCD

Paragrafo 5.2.10, Annuncio prima della risposta

Paragrafo 5.2.9, Selezione passante DTMF

Paragrafo 6.9, Messaggi / Mailbox / Message Waiting

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW per TDM

Porte dutente
analogiche
libere
(+ REALS per
avvio/stop)
/ TMEW2

Requisiti HW per IP

Porte dutente analogiche libere


(+ STRB / STRBR per avvio/stop)

Canali MOH liberi


STMI2

HXGS2,
HXGS3,
HXGSR2,
HXGR3

HXGS2,
HXGS3,
HXGSR2,
HXGR3

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Risponditori

16

Annunci contemporanei

32

32

32

2-16

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature02.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Servizi per tutti i tipi di traffico


Annunci

Correlazioni/limiti
Argomento
MOH per i Workpoint
Client IP

Correlazione/limite
A tale riguardo vengono messi a disposizione dei canali di MOH
(= numero dei flussi di dati di MOH per Workpoint Client IP) sul o sui
moduli HG 1500. Per limitare il carico, il numero massimo di flussi di
dati MOH possibili per ciascun modulo HG 1500 deve essere impostato su 10 (la MOH pu essere contemporaneamente trasmessa a
non oltre dieci Workpoint Client IP).

Annunci basati su HiPath Xpressions Compact per HiPath 33xx, 35xx e 38xx
A partire dalla Versione 5.0 di HiPath 3000, HiPath Xpressions Compact supporta la funzione
di annunci per UCD e di annuncio prima della risposta.
La MOH trasmessa in determinati contesti (per esempio durante lattesa prima di essere collegati con un utente o in caso di occupato) pu essere inoltre sostituita da un annuncio basato
su Xpressions Compact. Ad un annuncio basato su HiPath Xpressions Compact possono essere collegati parallelamente fino a 32 utenti.
Xpressions Compact supporta annunci tempestivi (vengono trasmessi una volta per intero) e
a ciclo continuo (musica su attesa).
La configurazione di annunci basati su HiPath Xpressions Compact, viene eseguita a singole
porte, ciascuna delle quali richiede una licenza separata. Le porte degli annunci non sono pi
disponibili per il servizio voice mail e devono essere prese dalla linea con ricerca delle porte
voice mail.
A ciascuna porta assegnata una mailbox annunci. Il primo annuncio della mailbox destinato
agli utenti che vengono inoltrati ad una porta annunci.
Il primo annuncio della mailbox pu essere personalizzato tramite HiPath 3000 Manager E/C.
Il formato richiesto dei motivi musicali o degli annunci quello WAV PCM, 8kHz, 16 Bit, mono.
Se disponibile una scheda HiPath Xpressions Compact, la funzionalit MOH pu essere configurata in modalit remota.
I dati generali relativi al modello valgono anche per gli annunci basati su HiPath Xpressions
Compact (vedere sopra).

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

2-17

feature02.fm

Servizi per tutti i tipi di traffico


Annunci

2.8.1

Destinato al solo utilizzo interno

Supporto di annunci analogici nella porta a/b ed annunci di IVM


(annunci di utenti) nella rete

Definizione
Prima della Versione 5.0, gli annunci degli utenti venivano supportati soltanto allinterno di un
nodo. Dalla versione 5.0 (SMR09) le chiamate da altri nodi possono essere accoppiate contemporaneamente ad un annuncio dellutente centrale.
Gli annunci dellutente sono configurati in modo omogeneo nellintera rete. Tutti gli annunci con
una ID uguale rinviano alla stessa destinazione.
A tale scopo vale quanto segue:

nei nodi di destinazione, per lannuncio dutente viene utilizzato soltanto un elenco dei numeri di telefono di destinazione predefinito.

Gli annunci degli utenti non seguono le voci successive della lista dei numeri di telefono di
destinazione, ma attiva soltanto la prima voce.

Il numero delle chiamate nella coda di attesa UCD sul centralino deve essere maggiore del
numero della coda di attesa dellapplicazione del Call Center. Questo numero maggiore
viene utilizzato per il meccanismo UCD interno.

Dal punto di vista del nodo richiedente la soluzione per gli annunci dutente estesi a tutto
il nodo, identica alla soluzione per gli annunci di linea estesi a tutto il nodo.

Nel caso dellinstallazione estesa a tutto il nodo degli annunci dutente, il calcolo dei canali
B avviene nello stesso modo degli annunci di linea.

Gli annunci che si trovano nella coda di attesa vengono riuniti soltanto nel nodo richiedente. Gli annunci estesi a tutto il nodo non possono essere riuniti.

Nelle reti TDM i movimenti di chiamata CSTA estesi a tutto il nodo e le richieste di annuncio
non sono consentiti (p.e. in scenari fallback).

Se la prima richiesta di annuncio estesa a tutto il nodo non riesce, il segnale di libero rimane invariato.

2-18

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature02.fm

Servizi per tutti i tipi di traffico


Annunci

Destinato al solo utilizzo interno

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0
SMR9

dalla V5.0
SMR9

dalla V5.0
SMR9

Correlazioni/limiti
Argomento
Provider di servizio
CSTA

Correlazione/limite
previsto lutilizzo del CSP (provider di servizio CSTA) e del RSM.
Il flag CSP deve essere attivato. Il flag CSP si trova nel Manager E
sotto Parametri di sistema/Flag Plusprodotti: CSTA con CSP

Musica su attesa MOH Se dopo la connessione una delle richieste di annuncio non riesce,
il nodo richiedente riproduce al suo posto della musica su attesa. Se
l'annuncio d'utente non pu essere raggiunto nel nodo di destinazione non viene riprodotta nessuna musica su attesa.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

2-19

feature02.fm

Servizi per tutti i tipi di traffico


Consultazione

2.9

Destinato al solo utilizzo interno

Consultazione

Definizione
Durante una conversazione telefonica interna o esterna, con la funzione Consultazione, pu
essere chiamato un altro utente interno o esterno.
La consultazione viene terminata riprendendo la comunicazione con linterlocutore messo in
attesa. Se essa viene conclusa riagganciando il microtelefono o con la funzione di rilascio, ha
luogo o la trasferta della chiamata in attesa oppure una richiamata immediata.
Se un interlocutore esterno in attesa e viene chiamato un numero esterno servendosi della
funzione Consultazione, se si desidera collegare i due interlocutori, utilizzare la funzione Trasferta.
Dai terminali analogici, gli utenti esterni possono essere collegati con la funzione Conferenza.
Argomenti correlati

Paragrafo 2.4, Trasferta prima della risposta

Paragrafo 2.5, Trasferta dopo la risposta

Paragrafo 2.6, Conferenza

Dati correlati al modello


Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW
Requisiti SW

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento
Correlazione/limite
Ripetizione della sele- La funzione di ripetizione del numero selezionato pu essere utilizzazione
ta anche nel corso di una consultazione.
Non disturbare
Con la funzione Consultazione non possibile chiamare un utente
occupato che ha attivato il servizio Non disturbare.
Modalit DTMF
Con lattivazione della funzione Consultazione, la modalit DTMF viene disattivata. Una volta conclusa la consultazione viene riattivata.
Tasto Consultazione Questo tasto funzione utile nei sistemi di comunicazione con impeinterna
gno automatico della linea (Prime Line) per poter avviare una consultazione interna con la semplice pressione del tasto stesso.
2-20

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature02.fm
Destinato al solo utilizzo interno

2.10

Servizi per tutti i tipi di traffico


Richiamata

Richiamata

Configurare la prestazione, vedere Manager E Richiamata


Definizione
Una chiamata messa in attesa e non ripresa, oppure una chiamata che stata trasferita senza
giungere a destinazione, viene segnalata come richiamata presso lutente che ha attivato la
funzione. Sul display viene visualizzato il numero dellutente interno o esterno da trasferire o
quello dellutente di destinazione.
La richiamata ha luogo:

quando una chiamata parcheggiata o in attesa generale da oltre un determinato lasso di


tempo. La richiamata viene segnalata una volta scaduto il timer Messa in attesa/Parcheggio (richiamata generata da una comunicazione parcheggiata);

quando una conversazione stata trasferita senza attendere la risposta dellutente di destinazione e non viene presa da costui entro un determinato lasso di tempo (richiamata
generata da una linea trasferita/commutata);

quando una chiamata viene trasferita prima della risposta e la destinazione non esiste,
occupata in secondo grado, il terminale guasto (in caso di terminale digitale) o la trasferta
non permessa (trasferire una chiamata esterna verso una destinazione esterna). In questo caso la richiamata immediata.

Dalla V1.2 SMR-H la richiamata pu ottenere risposta anche da altri apparecchi e non soltanto
da quello sulla quale viene segnalata. La premessa al riguardo che coloro che rispondono
alla richiamata facciano parte dello stesso gruppo di risposta per assente dellapparecchio
dove viene segnalata e che sia attivata lopzione AUN dopo richiamata a livello globale.
Inclusione dei timer

Le richiamate generata da comunicazioni parcheggiate/trasferite hanno timer propri.

Il timer Tempo per parcheggio + Trasferta attesa viene avviato nel momento in cui una conversazione telefonica viene parcheggiata su una relativa posizione. Una volta scaduto il
tempo impostato, viene segnalata una richiamata sullapparecchio da dove stata eseguita la trasferta. Il tempo preimpostato su 180 secondi. Se allo scadere del tempo impostato, lapparecchio in questione occupato o stata attivata la modalit di gestione del
sistema, la richiamata viene segnalata in forma di avviso di chiamata in attesa fino a che
non conclusa la chiamata in corso. Non appena lutente riaggancia, viene segnalata la
richiamata. Qualora essa provenga dalla linea interna e sullapparecchio viene segnalata
una chiamata diretta, allo scadere del tempo impostato inizia a lampeggiare il rispettivo tasto.

Se lutente ha attivato la funzione Non disturbare, essa viene annullata allo scadere del timer ed ha luogo la segnalazione della richiamata.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

2-21

feature02.fm

Servizi per tutti i tipi di traffico


Richiamata

Destinato al solo utilizzo interno

Il timer Tempo di segnalazione durante la trasferta prima della risposta viene avviato quando un chiamante viene trasferito ad unaltra destinazione da un utente interno. Una volta
scaduto il tempo impostato, viene segnalata una richiamata sullapparecchio da dove
stata eseguita la trasferta. Il tempo preimpostato su 45 secondi. Se allo scadere del tempo impostato, lapparecchio in questione occupato o stata attivata la modalit di gestione del sistema, la richiamata viene segnalata in forma di avviso di chiamata in attesa fino
a che non conclusa la chiamata in corso. Non appena lutente riaggancia, viene segnalata la richiamata. Qualora essa provenga dalla linea interna e sullapparecchio viene segnalata una chiamata diretta, allo scadere del tempo impostato inizia a lampeggiare il rispettivo tasto.

Se lutente ha attivato la funzione Non disturbare, essa viene annullata allo scadere del timer ed ha luogo la segnalazione della richiamata.

Sul rispettivo apparecchio, la richiamata viene segnalata per il lasso di tempo impostato
nel timer Tempo di rinvio per la richiamata che viene avviato dal sistema con linizio della
segnalazione. Una volta scaduto il timer in questione, la richiamata viene inoltrata al terminale di rinvio. Il timer preimpostato su 30 secondi.

Se una chiamata che non ha ottenuto risposta viene inoltrata al terminale di rinvio, il sistema avvia un ultimo timer, Tempo per il rilascio di una richiamata sul PO. La chiamata viene
segnalata sul terminale di rinvio per il lasso di tempo impostato ed infine rilasciata. Il timer
preimpostato su 60 secondi.

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento
Risposta per assente
su richiamata

2-22

Correlazione/limite
La funzione viene eseguita anche se il richiamante fa parte dello
stesso gruppo di risposta per assente.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature02.fm
Destinato al solo utilizzo interno

2.11

Servizi per tutti i tipi di traffico


Impostare il tipo di selezione dei terminali analogici

Impostare il tipo di selezione dei terminali analogici

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Impostare il tipo di selezione
dei terminali analogici
Definizione
Dopo linizializzazione del sistema, tutte le porte dutente analogiche sono impostate sul tipo di
selezione DTMF. Qualora si renda necessario impostare il tipo di selezione DC su una porta
dutente analogica, ci pu essere eseguito sia con Manager T che con Manager E di HiPath
3000/5000. Dopo aver modificato il tipo di selezione, non occorre effettuare un reset del sistema. Il tipo di selezione impostato viene reso subito operativo.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento
Tipo di selezione

Correlazione/limite
In caso di riconoscimento decadico, il ricevitore multifrequenza resta
attivo allo scopo di impedire che venga evitato il controllo della selezione.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

2-23

feature02.fm

Servizi per tutti i tipi di traffico


optiPoint Attendant

2.12

Destinato al solo utilizzo interno

optiPoint Attendant

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E optiPoint Attendant


Definizione
Con HiPath 3000/5000 le funzioni di centralino possono essere eseguite da un telefono optiPoint Attendant (PO) appositamente configurato. Il posto operatore optiPoint Attendant funge
anche da posto di rinvio. In assenza della selezione passante o se tramite gli algoritmi dellassegnazione della chiamate del Call Management non stato possibile raggiungere lutente
(rinvio), le chiamate passano tutte dal posto operatore dal quale loperatore provveder ad inoltrare le chiamate in arrivo agli utenti desiderati.
Come posto operatore pu anche essere configurato un PC, il cosiddetto optiClient Attendant
(posto operatore PC - PO PC). Per informazioni sui requisiti del sistema e sulla connessione,
fare riferimento al Manuale di servizio HiPath 3000/5000.
Il sistema consente di configurare singoli posti di rinvio per il servizio giorno ed un ulteriore terminale per quello notte. All optiPoint Attendant possono essere connessi i moduli di espansione. Ai terminali optiPoint ed OpenStage possono essere connessi fino a 2 moduli di espansione.
Di regola, le chiamate esterne vengono segnalate sui tasti di chiamata, mentre quelle interne
sui tasti di chiamata diretta/nominativi dei moduli di espansione.
I posti di rinvio e quelli operatori possono formare passi multipli o linee con ricerca. Un passo
multiplo, presso il quale sono occupati tutti i numeri, non viene inoltrato al posto di rinvio. Le
chiamate in attesa restano in coda.
Il sistema consente di configurare il rinvio delle chiamate in riferimento alle seguenti situazioni:

inoltro di chiamata, occupato, selezione di un numero errato, numero incompleto o richiamate senza risposta e qualora vengono selezionati numeri da terminali sui quali attivata
la chiave elettronica;

in caso di inoltro di chiamata, il sistema verifica dapprima se nelle tabelle del Call Management sono contenute ulteriori destinazioni configurate. Se non questo il caso, la chiamata passa al posto di rinvio.

CorNet
Le chiamate CorNet, possono essere sia interne che esterne. Se il chiamate un utente interno di un nodo remoto, la chiamata viene contrassegnata come interna. Se la chiamata giunge
da una linea esterna di un nodo remoto, viene contrassegnata come esterna.

2-24

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature02.fm

Servizi per tutti i tipi di traffico


optiPoint Attendant

Destinato al solo utilizzo interno

Dati correlati al modello


Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW
Requisiti generali

Porta dutente digitale


optiPoint 500 basic, standard, advance, OpenStage TDM

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento
Overflow

Correlazione/limite
Loverflow con limite numerico e temporale pu essere definito su
una destinazione overflow configurabile.
La visualizzazione di overflow pu essere programmata su fino a 6
terminali.

Linea non selezionata possibile passare una linea libera.


Linea esterna
occupata

Le linee esterne occupate possono essere rilasciate tramite procedura.

Secondo numero
di telefono

Il posto operatore pu essere chiamato ad un secondo numero di telefono (standard 9, USA/GBR 0).

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

2-25

feature02.fm

Servizi per tutti i tipi di traffico


Inclusione

2.13

Destinato al solo utilizzo interno

Inclusione

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Inclusione


Definizione
Tramite lapposito codice o tasto, dagli apparecchi abilitati o dal posto di rinvio in servizio (giorno o notte) possibile collegarsi con un utente interno anche se sta svolgendo una conversazione. Agli utenti in conversazione, linclusione viene segnalata con tono di avviso e visualizzazione a display.
Questa prestazione pu essere attivata durante la segnalazione di occupato o dellavviso di
chiamata in attesa.
Linclusione in una conversazione telefonica d luogo a quanto segue:

se lutente chiamato riaggancia, vengono sconnessi tutti gli altri;

se riaggancia lutente che stato connesso con la persona chiamata, restano collegati
lutente che stato incluso e colui che ha eseguito linclusione;

se lutente che si include riaggancia per primo, pu essere continuata la conversazione originaria e viene annullata la fase introduttiva della conferenza;

linclusione viene eseguita anche se lutente chiamato ha attivato la funzione Non disturbare. Un utente abilitato alluso della funzione Inclusione non pu includersi presso un
utente che ha attivato la funzione Non disturbare ed libero.

Se attiva la funzione CSTA Monitoring, linclusione non disponibile.


Linclusione nellapparecchio direttore in una MULAP possibile. Il posto operatore ha sempre
lautorizzazione per linclusione ed altri utenti possono ottenere lautorizzazione per linclusione. possibile includersi anche in apparecchi con il rifiuto dellavviso di chiamata.
CorNet-N
Non possibile includersi in una conversazione tramite un percorso CorNet-N.
CorNet-NQ
Tramite CorNet-NQ, un utente abilitato ha la facolt di includersi nella conversazione di un altro
nodo.

2-26

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature02.fm

Servizi per tutti i tipi di traffico


Inclusione

Destinato al solo utilizzo interno

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento
Inclusione non
disponibile

Correlazione/limite
Non possibile includersi se

lutente chiamato sta selezionando un numero di telefono

attiva la funzione CSTA Monitoring.


Non neanche possibile includersi nei seguenti utenti/apparecchi
(protezione da segnalazione su canale fonia):

Utente analogico con LED Message Waiting

Fax

Modem

PhoneMail (a 5 e 6 cifre)

Apriporta

Segreteria telefonica

MOH esterna

Altoparlante

Gruppo/passo multiplo Se viene chiamato un gruppo o un passo multiplo e tutti gli utenti
sono occupati, linclusione non possibile.
Apparecchio S0

Non possibile includersi in un apparecchio S0.

Telefono operatore/Po- Il servizio Inclusione attivato per default e non pu essere disattisto operatore
vato.
Protezione prima
dellinclusione

Non c un parametro con il quale si possa proteggere i singoli utenti


dallinclusione.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

2-27

feature02.fm

Servizi per tutti i tipi di traffico


Visualizzazione di sovraccarico

2.14

Destinato al solo utilizzo interno

Visualizzazione di sovraccarico

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Visualizzazione delle chiamate
in attesa
Definizione
Il sistema consente di attivare la visualizzazione di sovraccarico per un determinato terminale
(posto operatore) ed il numero di chiamate in attesa (fino a 15) tramite Parametri di sistema...
-> Rinvio/PO. Il tasto Mostra numero delle chiamate preprogrammato. Premendolo, vengono visualizzate le chiamate in attesa (LED del tasto). Le segnalazioni del LED sono le seguenti

Lampeggia: chiamata in attesa e posto operatore occupato

Lampeggia velocemente: stato raggiunto il 50% del numero massimo di chiamate predefinito

Spento: posto operatore non in sovraccarico.

Dati correlati al modello


Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW
Requisiti SW

Porta dutente digitale


dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento
Visualizzazione
di sovraccarico

2-28

Correlazione/limite
Un LED gi lampeggiante veloce non diventa lampeggiante.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature02.fm
Destinato al solo utilizzo interno

2.15

Servizi per tutti i tipi di traffico


Commutatore comune (GUM) (soltanto per la RFT)

Commutatore comune (GUM) (soltanto per la RFT)

Definizione
Un attacco di linea urbana analogico pu essere utilizzato per due apparecchi tramite un commutatore comune. A tale riguardo il segnale viene ripartito in semionde positive e negative rispettivamente assegnate ai singoli apparecchi. Il sistema pu essere fatto funzionare su detto
commutatore Il GUM viene installato dalloperatore di rete (per esempio Deutsche Telekom AG)
prima di HiPath 3000 oppure del gateway di HiPath 5000.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Commutatore comune Soltanto per la Repubblica Federale Tedesca


GUM

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

2-29

feature02.fm

Servizi per tutti i tipi di traffico


Entry Voice Mail EVM

2.16

Destinato al solo utilizzo interno

Entry Voice Mail EVM

Definizione
Entry Voice Mail una soluzione Voice mail per HiPath.
Le funzioni disponibili possono essere controllate tramite i tasti del telefono optiPoint/
OpenStage TDM o di un qualsiasi telefono con selezione a toni (DTMF). Entry Voice Mail supporta lutente tramite annunci sensibili al contesto.
Entry Voice Mail viene configurato/attivato da parte del personale specializzato tramite un programma di amministrazione PC.
Descrizione della funzione

24 mailbox standard, di cui fino a


4 mailbox di distribuzione/Auto Attendant (risposta automatica, annuncio con possibilit di
distribuzione, servizio giorno/notte, selezione breve).

Possibilit di autoconfigurazione delle mailbox


Lutente ha la possibilit di personalizzare le mailbox

Annuncio/musica prima della risposta

Due diversi annunci di benvenuto


Gli annunci di benvenuto possono essere impostati manualmente o in base allora per il
servizio giorno/notte.

Guida sensibile al contesto


Gli annunci informano lutente sulle opzioni possibili nel menu al momento attivo

Sono possibili 2 procedure parallele di distribuzione e segreteria telefonica (2 porte)

120 minuti di registrazione vocale

La qualit della registrazione degli annunci di benvenuto regolabile.


Si hanno le seguenti opzioni:

Annunci di benvenuto e messaggi ottimizzati a memoria

Annunci di benvenuto in alta qualit; Messaggi ottimizzati a memoria

Annunci di benvenuto e messaggi in alta qualit

120 minuti di registrazione voce possono essere ottenuti soltanto con la prima impostazione (annunci di benvenuto e messaggi ottimizzati a memoria).

Tempo massimo a disposizione per la registrazione di un messaggio vocale a


mailbox = 5 minuti, impostabile da 1 a 5 minuti, valore predefinito = 2 minuti

2-30

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature02.fm

Servizi per tutti i tipi di traffico


Entry Voice Mail EVM

Destinato al solo utilizzo interno

Timbro orario di ogni messaggio


Il numero (Tot) di messaggi EVM registrati viene rappresentato sul display del telefono:
Tot. nuovi messaggi

Inoltro di chiamate fax (riconoscimento automatico del tono fax) ad una destinazione preconfigurata

Trasmissione di annunci personali


(a seconda della versione del software del sistema HiPath)

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

CBCC (S30810-Q2935-A301)
oppure
CBRC (S30810-Q2935-Z301)
ed EVM

Requisiti SW

dalla V4.0

dalla V4.0

Il submodulo EVM fornisce la funzionalit di una voice mail integrata


HiPath 3300, HiPath 3350, HiPath 3500 e HiPath 3550. La premessa al riguardo
luso di schede di controllo centrali S30810-Q2935-A301 (CBCC) o S30810-Q2935-Z301
(CBRC).
Correlazioni/limiti
Argomento
Mailbox dei gruppi

Correlazione/limite
Nei gruppi e MULAP linformazione di Entry Voice Mail EVM viene visualizzata soltanto nel primo utente del gruppo.
Questo primo utente non pu utilizzare la sua mailbox personale poich la funzione di avviso dellEVM non riesce a gestire pi mailbox
per uno stesso utente.
In HiPath Xpressions Compact il servizio funziona senza restrizioni.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

2-31

feature02.fm

Servizi per tutti i tipi di traffico


Suggerimento discreto

2.17

Destinato al solo utilizzo interno

Suggerimento discreto

Per la configurazione della funzione, fare riferimento a Manager E Suggerimento discreto


Definizione
La funzione Suggerimento discreto permette ad un utente (nella figura lutente C) di seguire
la conversazione tra due utenti (nella figura lutente A e lutente B) e di dare suggerimenti ad
uno dei due (A). La comunicazione si presenta in tal caso come segue: lutente A il solo a
sentire lutente C, lutente B sente soltanto lutente A.

>

Nonostante lutente B non sia collegato con lutente C, pu eventualmente sentire in


modo attutito ci che dice lutente C.

Utente A:
parla con B)
sente B e C

Utente B:
parla con A
sente A

Utente C:
parla con A
sente A e B

Il servizio viene attivato dallutente C con la selezione di un codice. C un tasto parzialmente


programmato (solo il codice si trova sul tasto, il numero di telefono deve essere selezionato)
sul telefono. Nel menu di servizio viene inserito un punto, il menu Idle/Chiamata rimane invariato.
La possibilit di attivare il servizio legata ad una abilitazione nuova, specifica dellutente. Con
una seconda abilitazione lutente A pu proteggersi dalla funzione Suggerimento discreto.
La disattivazione viene eseguita disattivando lutente attivante (utente C) oppure per influsso
del servizio, ma NON tramite un codice proprio.

2-32

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature02.fm

Servizi per tutti i tipi di traffico


Suggerimento discreto

Destinato al solo utilizzo interno

Limiti

Se almeno un utente della conversazione originaria (lutente A o B) non un utente TDM,


al momento dellattivazione, il campo di accoppiamento HiPath non ancora interessato e
la commutazione non pu essere eseguita senza la breve interruzione del collegamento
tra A e B.

Gli utenti A e C devono essere nello stesso nodo.

Il servizio attivabile dallutente C solo dallo stato di silenzio/pronto.

Il destinatario del suggerimento discreto (utente A) deve disporre di un terminale dotato di


display controllabile dal sistema (optiPoint, OpenScape Personal Edition, OpenStage
TDM). I terminali analogici non possono essere destinatari del suggerimento discreto.
HiPath 4000 non supporta CMI.

Dati correlati al modello


Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW
Requisiti SW

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Terminali TDM con display


dalla V6.0

dalla V6.0

dalla V6.0

2-33

feature02.fm

Servizi per tutti i tipi di traffico


Suggerimento discreto

Destinato al solo utilizzo interno

Correlazioni/limiti
Come nel caso del servizio Silent Monitoring, anche la funzione Whisper consentita soltanto
se la conversazione tra lutente A e lutente B una semplice chiamata a due utenti. Il servizio
Suggerimento discreto non pu essere utilizzato in conversazioni di consultazione o conferenze.
Se il servizio Suggerimento discreto attivo e lutente A o lutente B esegue unaltra funzione
correlata alla chiamata, di regola, quella Suggerimento discreto viene terminata. Per maggiori
informazioni sul comportamento di determinate funzioni o servizi, vedere la seguente tabella:
Servizi

Utente A

Utente B

Utente C

Possibile Cosa fare Possibile Cosa fare Possibile Cosa fare


Consultazione,
S
Messa in attesa,
Parcheggio, Messa in attesa comune

Terminare S
il Suggerimento
discreto

Terminare No 1
il Suggerimento
discreto

Confermare negativamente

Trasferta

--

--

--

--

--

--

Conferenza

--

--

--

--

--

--

Avviso di chiamata S
in attesa

--

--

--

Avviso di chiamata S
in attesa
rispondere

Terminare S
il Suggerimento
discreto

Terminare S
il Suggerimento
discreto

Confermare negativamente

Inclusione

No 2

--

No2

--

No2

--

DTMF
Trasmissione

--

--

No

--

Contatore LM

--

--

--

--

--

--

Servizi associati

--

--

--

--

--

--

DISA / DISI

--

--

--

--

--

--

1
2

La consultazione non pu essere messa a disposizione nel menu dellutente C. Se viene premuto il tasto che attiverebbe
la consultazione, lazione viene confermata con impossibile.
Evitare gi nel messaggio PROGRESS (non inviare pi Inclusione possibile)

2-34

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature02.fm
Destinato al solo utilizzo interno

2.18

Servizi per tutti i tipi di traffico


Deviazione a tempo

Deviazione a tempo

Definizione
Il servizio Deviazione a tempo pu essere impostato per il proprio derivato dalla guida a menu
di ogni terminale. Si possono registrare anche destinazioni e gruppi esterni.
Per ogni utente possono essere registrati tre gruppi di destinazione della chiamata. Nei gruppi
di destinazione della chiamata stessi viene inserito un nuovo identificativo speciale ** che informa della presenza di una destinazione di inoltro individuale dellutente. Ci significa che la
Deviazione a tempo corrisponde ad un inoltro di chiamata.
Se una chiamata non riceve risposta dopo il periodo di tempo preimpostato, nel Call Management viene chiamata la successiva, in questo caso seconda, destinazione. Al secondo posto
(oppure anche al primo, terzo o quarto posto) pu trovarsi come finora un numero di telefono,
oppure anche il nuovo identificativo speciale **. Nel caso dellidentificativo speciale, viene cercata e chiamata la destinazione di DEVIAZIONE A TEMPO programmata per lutente. Se non
vi registrato nessun numero di telefono, si continua con la destinazione successiva.

>

Lidentificativo speciale ** pu trovarsi anche al primo posto.


Quanto detto non viene impedito dal sistema, ma non ha molto senso.

La destinazione di inoltro di chiamata pu essere impostata dallutente stesso tramite il terminale. Manager-E non pu configurare le destinazioni.
La seconda destinazione viene programmata con ** per tutte le liste di destinazione della
chiamata. In tal modo viene data a tutti gli utenti la possibilit di utilizzare il servizio. In caso di
sistemi ampliati, lidentificativo **, nelle liste delle destinazioni di chiamata, deve essere configurato dal tecnico dassistenza, qualora il servizio debba essere impostato anche in modo retroattivo.
Questi numeri non devono essere memorizzati in modo duraturo, bens devono essere attivati
dopo lesecuzione della DEVIAZIONE A TEMPO.

>

In caso di occupato sono validi gli stessi meccanismi del normale inoltro di chiamata,
cio si continua immediatamente con la destinazione seguente nella lista delle destinazioni di chiamata.

La funzione viene supportata tramite selezione associata e DISA esterno.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

2-35

feature02.fm

Servizi per tutti i tipi di traffico


Deviazione a tempo

Destinato al solo utilizzo interno

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento
MULAP

Correlazione/limite
Se un utente ha attivato pi terminali in una MULAP, il comportamento in riferimento allinoltro di chiamata viene implementato in modo
tale che tutti i terminali abbiano lo stesso.

Per MULAP ed anche per gruppi/linee con ricerca non esiste


esplicitamente nessuna deviazione a tempo. Se tuttavia viene
chiamata una MULAP ed uno dei suoi master/direttore ha attivato la deviazione a tempo, questultima viene seguita anche per la
MULAP.

Se il servizio Deviazione a tempo viene avviato dallapparecchio master della MULAP, linoltro agisce su tutti gli apparecchi
che sono configurati nel gruppo MULAP.

Se il servizio Deviazione a tempo viene avviato da un altro apparecchio della MULAP, linoltro attivo soltanto per tale apparecchio.
Esempio: Se una segreteria desidera una deviazione a tempo
per la MULAP del direttore nella quale compreso anche il vostro telefono, linoltro deve avvenire dal terminale del direttore.

Se un apparecchio un master in diverse Mulap, la deviazione a


tempo attiva per tutte le MULAP.
Deviazione a tempo
Negli USA esiste una soluzione specifica per le MULAP, nella quale
per gli USA (MULAP) il secondo campo nella lista delle destinazioni di chiamata rimane libero per riconoscere che linoltro deve avvenire soltanto in caso di occupato.
Deviazione di chiama- Lattivazione di una Deviazione di chiamata NON sovrascrive una
ta
DEVIAZIONE A TEMPO, linoltro di chiamata viene eseguito se la
destinazione della deviazione di chiamata non risponde dopo un determinato periodo di tempo.

2-36

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Servizi per il traffico in generale

3.1

Servizi per il traffico in entrata

3.1.1

Segnalazioni distinte delle chiamate

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Segnalazioni distinte delle chiamate
Definizione
A seconda del genere, le chiamate vengono segnalate da suonerie diverse allo scopo di distinguere le chiamate interne da quelle esterne. In un sistema ISDN, rispetto alla visualizzazione
a display, le segnalazioni acustiche svolgono un ruolo di importanza secondaria dato che in alcuni casi, le chiamate di genere diverso possono essere segnalate con una stessa suoneria.
Dalla versione V.6.0 possibile anche una segnalazione della chiamata diversa, indipendentemente dal chiamante.
Per ciascun utente, oltre a quella delle chiamate esterne, pu essere quindi configurata una
segnalazione delle chiamate interne. Ogni chiamata interna effettuata dallutente (chiamante),
verr segnalata presso lutente B (chiamato). La frequenza della suoneria dellapparecchio
chiamato correlata a quella del chiamante. Ci pu essere ottenuto assegnando una determinata frequenza ad un utente tramite Manager E. Come nel caso del campo esistente per le
chiamate esterne (segnalazione della chiamata), le nuove frequenze della suoneria interna
vengono gestite tramite Manager E (e non pi Manager C).
Le diverse frequenze di chiamata vengono applicate allutente chiamato, qualora si tratti di un
tipo di apparecchio HFA (UP0E o IP). Gli apparecchi analogici vengono sempre chiamati con la
frequenza 1.
Le diverse frequenze di chiamata interne funzionano soltanto tra terminali registrati nello stesso sistema o nodo.
Alle frequenze di chiamata esistenti vengono aggiunte sette ulteriori frequenze. Queste frequenze avranno dei valori standard diversi, laddove ogni utente normalmente viene visualizzato con la frequenza 1.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-1

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Cordless CMI
Dalla V6.0 SMR-07, la funzione CLIP disponibile per Gigaset 7000 e Gigaset SL1. Linformazione CLIP viene inviata a Gigaset tramite un elemento informativo DECT.
La funzione chiamata VIP, o segnalazione speciale delle chiamate, disponibile a partire da
Gigaset 7000 (Software Gigaset 22.041). Nella rubrica interna del telefono Gigaset 7000 (ad
esempio SL55) devono essere definite le suonerie da dedicare alle voci desiderate. Il chiamante viene identificato tramite i dati CLIR ricevuti.

>

Per poter utilizzare la funzione di segnalazione VIP di chiamate di un utente interno,


il medesimo deve assegnare il Tipo di segnalazione 1 alle chiamate interne.
Se la segnalazione delle chiamate preimpostata viene modificata da Tipo di segnalazione 1 a 2 - 8, la chiamata VIP di Gigaset non funziona. In tal caso, le chiamate
non verranno segnalate con la melodia assegnata anche se nella rubrica impostata la chiamata VIP.

Segnalazione acustica
A seconda del terminale, i tipi di segnalazione possibili sono tre:

per i terminali CorNet-IP (HFA) optiPoint 500 ed OpenStage (vale anche per i terminali IP
connessi ad HiPath 5000):

tipo segnalazione 1 = chiamata da linea esterna (p. e. serie di due squilli)

tipo segnalazione 2 = chiamata da linea esterna 2 (p. e. serie di tre squilli)

tipo di segnalazione 3 = chiamata da linea esterna 3 (p. e. breve/lungo/breve)

per terminali analogici (solo per la RFT):

tipo segnalazione 1 = chiamata da linea esterna (p. e. serie di due squilli)

tipo di segnalazione 2 = richiamata

tipo di segnalazione 3 = citofono

per terminali analogici (non per la RFT):

tipo segnalazione 1 = chiamata da linea esterna (p. e. serie di due squilli)

tipo segnalazione 2 = chiamata da linea esterna (p. e. serie di due squilli)

tipo segnalazione 3 = chiamata da linea esterna (p. e. serie di due squilli)

Le impostazioni dei ritmi della suoneria (cadenze) variano da paese a paese

3-2

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti

Argomento
Specifiche nazionali

Correlazione/limite
Le segnalazioni delle chiamate possono essere specifiche del paese
e stabilite dalle autorit di omologazione.

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-3

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.2

Segnalazione della chiamata / Avviso di chiamata in attesa

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Segnalazione delle chiamate/
Avviso di chiamata in attesa
Definizione
Se giunge una chiamata ad un derivato occupato, dopo cinque secondi viene emesso un tono
atto a segnalare allutente la presenza di una comunicazione in attesa alla quale potr rispondere senza dover terminare la chiamata in corso. Sui telefoni dotati di display, lavviso di chiamata in attesa viene segnalato anche otticamente.
Dalla versione 1.2 lavviso di chiamata in attesa pu anche essere segnalato immediatamente.
A tale riguardo occorre impostare il flag corrispondente per ogni porta. In questo caso, il chiamante riceve subito il segnale di libero.
Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Numero di chiamate esterne in attesa


per ciascun apparecchio

16

16

16

Numero di chiamate interne in attesa


per ciascun apparecchio

16

16

16

3-4

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Rifiuto dellavviso di
chiamata in attesa

Se un utente ha attivato il rifiuto dellavviso di chiamata, la chiamata


non viene segnalata.

CorNet

Lavviso di chiamata in attesa nella rete viene eseguito in relazione al


flag del sistema:

se il flag non impostato (default), viene eseguito subito,

se il flag impostato, viene eseguito soltanto se il terminale chiamante un posto operatore. Tutti gli altri apparecchi della rete
non segnalano lavviso di chiamata in attesa.

CorNet-NQ

In una rete tramite CorNet-NQ linclusione viene eseguita nella rete


con 5 secondi di ritardo come per le chiamate interne. In tal caso non
devono essere impostate flag.

Chiamata di gruppo

In un gruppo di utenti, lavviso di chiamata in attesa viene segnalato


soltanto a coloro che sono liberi. Gli altri non ricevono segnalazioni.
Se sono tutti occupati, viene segnalato ad ognuno.

Chiamata tramite alto- Gli utenti occupati non possono essere chiamati tramite altoparlante.
parlante
Richiamata

Le richiamate originate da comunicazioni esterne, non segnalate


perch a priorit bassa, vengono rinviate. Le chiamate interne rifiutate vengono rilasciate.

Avviso di chiamata
senza segnalazione
acustica

Il tono di avviso di chiamate esterne in attesa pu anche essere disattivato tramite relativa procedura o Assistant E. Le chiamate continuano ad essere segnalate sul display.

Attivare/disattivare il
tono di avviso di chiamata in attesa

I singoli utenti hanno la possibilit di attivare o disattivare il tono di avviso di chiamata in attesa sul proprio telefono. Nellimpostazione predefinita il tono attivato.

Protezione da avviso di Questa opzione riferita allutente impedisce che venga emesso il
chiamata in attesa
tono di avviso di chiamata in attesa. In Manager E di HiPath 3000/
5000, questo flag denominato Rifiuto dellavviso di chiamata. Se il
flag impostato, viene inoltre impedita linclusione. Il chiamante sente soltanto il segnale di occupato.

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-5

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.3

Call Management (CM)

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Call Management (CM)
Definizione
Il Call Management rappresenta ununit finalizzata alla gestione delle chiamate. In esso viene
definito come debbano essere gestite le chiamate in entrata in relazione al tipo di linea ed al
servizio giorno/notte. Il Call Management formato da quattro blocchi che sono in relazione tra
di loro nel modo seguente.
Blocco 1: sono disponibili due tabelle di assegnazione delle chiamate su linee analogiche o
digitali ISDN senza possibilit di selezione passante. Una di esse viene sottoposta ad analisi
nel servizio giorno, laltra in quello notte. Per ciascuna linea le tabelle contengono un riferimento ad altre liste giorno o notte. Con la selezione passante il Call Management inizia direttamente in queste liste. La segnalazione delle chiamate in selezione passante rinviate preimpostata
sul posto di rinvio giorno / notte in riferimento a tutte le linee. I criteri di rinvio vengono anchessi
qui specificati.
Blocco 2: complessivamente si hanno tre liste per servizio giorno, chiamate interne e servizio
notte dove sono contenuti dei riferimenti che rimandano ad una delle possibili liste di destinazione delle chiamate.
Blocco 3: le liste di destinazione delle chiamate formano una tabella composta da sette colonne. Una riga della tabella viene denominata anche elemento CM. Nelle prime quattro colonne
viene definita levoluzione della procedura. Gli utenti/gruppi qui specificati vengono chiamati in
sequenza in base al tempo di inoltro.
Nella quinta colonna contenuta una voce atta a definire il tempo fino allesecuzione dellinoltro
della chiamata.
La sesta colonna riservata al tipo di suoneria centrale ovvero a quello dellulteriore terminale
da chiamare.
Nella settima colonna viene definito quando debba essere chiamata la suoneria centrale precedentemente specificata; o subito oppure dopo il lasso tempo definito nella colonna 5.
Blocco 4: se nelle liste di destinazione delle chiamate sono stati specificati numeri di gruppi,
lulteriore assegnazione della chiamata ha luogo nellultima tabella del Call Management. Questa tabella prevista per il passo multiplo (lineare / ciclico) e chiamata di gruppo.

3-6

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Blocco 2

Blocco 1
16 = chiamate in entrata
1616 = ass. chiamate linea giorno

GIORNO

L1
senza s.p.
su giorno

11
22

16 = chiamate in entrata
1618 = inoltro di chiamata
16183 = chiamate esterne, giorno
nr. tel. 11 14

.
22 14

Lmax G7
Voci:
R1-Rn; G1-Gm

Gm 3

.
.

Rn

sel.pass.gior.

16182
ch. interne
nr. tel. 11 16
interno
giorno/notte

1617 = ass. chiamate


linea notte
L1

NOTTE

senza s.p.
su notte
Lmax

G8
14

Figura 3-1

Gm 1

Rn 16
16184
chiamata esterne,
notte
nr. tel. 11 15

23

Voci:
R1-Rn; G1-Gm
selezione passante notte

lista dest. ch. 14


lista dest. ch. 15
lista dest. ch. 16

24 16

15

14 15
G1 15
Gm 15
.
.
Rn 4

(voci, liste dest.chiamate:


500 in HiPath 3800
376 in HiPath 3550,
HiPath 3500
70 in tutti gli altri sistemi

Relazioni Call Management (blocco 1 e 2)

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-7

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Blocco 3
16 = chiamate in entrata

Blocco 4
16 = chiamate in entrata

1618 = inoltro di chiamata

1615 = chiamata ricerca/gruppo

16181 = l. dest. chiam


W = nr. tel.
selezionato

16151 = app. chiamati

1 inoltro al nr. di
telefono 4
Dest.ch.

1. 2. 3.

G1
(gruppo 1)

5.

4.

W R4 G1

R47 1

lista 2

W R7 G2

R11 2

lista 3

W R8 Gm

*1

R9 A2 A3

R1 G3

lista 1

.
.
.
.
.
Dest.ch.
lista 14

R4 G8

G2
(gruppo 2)

10

lista 15

R20

21

lista 16

14 28

72 19

11 23

12 37

12 37

.
.
.

16152 = tipo chiam.

1 = passo multiplo ciclico


2 = passo multiplo lineare
3 = chiamata di gruppo

lista max,
vedere pagina 3-9

.
.
.

Gm
(gruppo)

.
.
. Dest. Call Management
.
.

.
.
.
.
.

.
.
.

.
.
.

.
.
.

.....

16187 = suoneria centrale, modalit


1
2
5)

= viene chiamata subito


= viene chiamata dopo il 1 tempo di inoltro (col.

16186 = suoneria centrale, posizione

Voci:

Rx

= nessuna voce
= viene chiamata la porta
assegnata al num.
Gx
= grp. x con il tipo
di
chiamata definito

= no suoneria centrale
Rx = viene chiamata la porta assegnata al num.
*1-*4 = opzione rel, attuatore 1 - 4

16185 = tempo fino allinoltro

S(elez) = numero selezionato


S
= ricerca del sistema
Ax
= viene chiamato il gruppo UCD x (1-60)

Figura 3-2
3-8

Relazioni Call Management (blocco 3 e 4)


A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Dati correlati al modello

Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti SW

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Numero delle liste di destinazione delle


chiamate fino alla V1.2 compresa

70

Numero delle liste di destinazione delle


chiamate dalla V3.0/V4.0

500

376

70

Nr. di gruppi UCD

60

60

10

Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Call Management

In CM un utente non viene considerato come destinazione se il suo


terminale guasto, se ha attivato la funzione Non disturbare o la protezione dati ed occupato, o se non abilitato alla esterna.

Call Management

Qualora la chiamata non possa essere segnalata a nessuno degli


utenti, vengono applicato i criteri di rinvio.

Gruppo / passo
multiplo

Se in un gruppo o passo multiplo non ci sono utenti liberi, ha luogo


un avviso di chiamata su tutti i terminali del gruppo.

Citofono di porta

Gli apparecchi che non possono essere raggiunti in selezione passante - ad esempio i citofoni - non andrebbero inseriti nellassegnazione delle chiamate. In caso contrario viene eseguito un rinvio.

Selezione passante
DTMF

Con la selezione passante DTMF / DISA pu accadere che una chiamata analogica venga rilasciata, prima che venga raggiunta la fine
dellinoltro, dato che in questo caso vengono attivati dei timer fissi per
evitare che la linea resti impegnata.

Suoneria centrale

Se in un elemento CM non contenuta nessuna voce nelle prime 4


colonne, viene chiamata immediatamente una suoneria centrale specificata indipendentemente dalla voce della colonna 7.

Call Management

Se nella prima posizione di un elemento CM viene specificata una ricerca del sistema, non vengono eseguite le voci delle posizioni successive di questo elemento CM.

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-9

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Argomento

Correlazione/limite

Call Management

Qualora una chiamata non possa pi essere segnalata nel sistema


(per esempio guasto del posto operatore) viene emesso il segnale di
occupato o eseguito il rilascio.
Cosa fare:
Una voce nella seconda colonna della lista di destinazione delle chiamate del posto operatore.

Ricerca del sistema

La ricerca riferita allintera area degli utenti viene effettuata secondo


i seguenti criteri:
la deviazione di chiamata non viene seguita;
i terminali del direttore vengono ignorati;
ogni terminale riceve una sola chiamata;
le segnalazioni delle chiamate non vengono considerate.

Inoltro di chiamata

Se un utente di destinazione di una lista dei numeri di destinazione


ha attivato la funzione INOLTRO DI CHIAMATA (*1n) verso un altro
apparecchio o verso una linea con ricerca, il Call Management (in
caso di mancata risposta alla chiamata) nellanalisi prende la lista dei
numeri di destinazione dellapparecchio di destinazione originaria e
NON quella della destinazione della deviazione.

Gestione delle chiamate in entrata destinate


ai singoli utenti e gruppi - in presenza di caselle vocali

La suite applicativa OpenScape Office supporta le caselle vocali


per gruppi di utenti. Nel CM, i singoli utenti e i gruppi di utenti dispongono di una propria lista di destinazione delle chiamate. Le chiamate
vengono gestite nel seguente modo:

Se un singolo utente non risponde ad una chiamata ad esso destinata o attivato linoltro di chiamata, il CM fa riferimento alla
lista di destinazione delle chiamate di questo utente Se la lista
presenta una casella vocale personale, la chiamata viene inoltrata ad essa.

Se un gruppo di utenti non risponde ad una chiamata ad esso destinata o attivata la deviazione di chiamata, il CM fa riferimento
alla lista di destinazione delle chiamate di questo gruppo di utenti. Se la lista presenta una casella vocale del gruppo la chiamata
viene inoltrata ad essa.

Se un singolo utente non risponde ad una chiamata ad esso destinata o attivato linoltro di chiamata, il CM fa riferimento alla
lista di destinazione delle chiamate di questo utente:
se la lista presenta un gruppo di utenti, il CM fa riferimento
alla lista di destinazione delle chiamate ad esso assegnata
se la lista dellutente presenta inoltre una casella vocale personale la chiamata viene inoltrata ad essa e non a quella del
gruppo.

3-10

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Argomento
Workpoint SIP

Correlazione/limite
Fino ad HiPath 3000 V7 incluso, le chiamate interne effettuate dai
Workpoint SIP venivano inoltrate dal Call Management verso la destinazione successiva della lista delle destinazioni. Nella gestione
delle chiamate linoltro bloccato. Il percorso dei dati fonia dovrebbe
essere negoziato non una sola volta (come implementato), bens in
modo dinamico. Con i Workpoint SIP questa negoziazione dinamica
non tuttavia possibile.
Con HiPath 3000 V8 non si ha pi questa restrizione.

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-11

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.4

Inoltro di chiamata a tempo (RWS)

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Inoltro di chiamata a tempo
(RWS)
Definizione
Se le chiamate destinate ad un determinato utente non ottengono risposta entro un determinato lasso di tempo, viene eseguito linoltro.
Nel Call Management, linoltro di chiamata su selezione passante, assegnazione delle chiamate o chiamate interne viene eseguito in riferimento al numero di telefono.
Le chiamate destinate ad un utente, vengono segnalate anche presso coloro che sono inclusi
nella segnalazione delle chiamate.
Questo genere di inoltro, viene denominato anche inoltro di chiamata fisso. Ci significa che
una volta definita la destinazione nel database, essa non pu essere n attivata/disattivata, n
modificata dallutente. La destinazione pu essere modificata soltanto dagli addetti alla gestione del sistema tramite Manager T o Manager E di HiPath 3000/5000. In correlazione alla selezione passante, assegnazione delle chiamate ed alle chiamate interne, linoltro di chiamata viene eseguito in base ai numeri di telefono definiti nel Call Management. Nelle tabelle del Call
Management riferite agli utenti possono essere specificate fino a tre destinazioni di inoltro. Ci
significa che se il primo utente ha impostato una destinazione di inoltro, le chiamate in entrata
vengono ad essa inoltrate. Se esse non ottengono risposta da questa seconda destinazione, il
Call Management ne cerca unaltra a cui inoltrarle.
La congiunzione o concatenazione dellinoltro pu essere eseguita soltanto tra destinazioni
delle tabelle del CM. Ci significa che se un utente ha configurato linoltro di chiamata sul telefono, le chiamate vengono inoltrate a questa destinazione e NON ad unaltra anche se la relativa destinazione ha attivato a sua volta linoltro di chiamata.
Come destinazione di inoltro pu anche essere configurato un passo multiplo della Voice Mail.
Se lultima destinazione del CM occupata, la chiamata in entrata continua ad essere segnalata fino a che il telefono occupato non si libera ed infine inoltrata.
La segnalazione delle chiamate, distinta per chiamate interne ed esterne, viene trasmessa da
una destinazione allaltra.
La ID del chiamante (accesso primario e accesso di base) viene anchessa trasmessa da una
destinazione allaltra. Eccezione: linoltro delle chiamate esterne in questo caso invece della
ID del chiamante, viene visualizzato soltanto il numero originariamente chiamato (dalla versione 4.0 vengono visualizzati anche lutente A e B).
Le chiamate destinate ad un terminale, vengono segnalate anche a coloro che fanno parte del
gruppo di assegnazione della chiamate ai quali vengono anche quindi inoltrate.

3-12

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

CorNet-N
La deviazione di chiamata pu anche essere eseguita tramite un percorso CorNet.
Argomento correlato
paragrafo 3.1.3, Call Management (CM)
Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Nr. max. di destinazioni di inoltro per


ogni numero di telefono
Correlazioni/limiti

Argomento
Inoltro di chiamata

Correlazione/limite
Se la destinazione dellinoltro non disponibile, e non sono configurate altre deviazioni di chiamata, linoltro non viene eseguito.

Inoltro di chiamata
Il flag per tutto il sistema gestisce linoltro di chiamata, nel caso in cui
dopo AUL alla destina- nella lista delle destinazioni delle chiamate sia stata attivata una dezione esterna
viazione di chiamata (AUL) esterna.
Se il flag non attivato, linoltro di chiamata termina sulla destinazione esterna della deviazione di chiamata.
Se il flag attivato, linoltro di chiamata va oltre la destinazione esterna della deviazione e giunge allapparecchio specificato nella lista di
destinazione.
Nota: in caso di deviazione di chiamata su linee analogiche, il flag
operativo solo se per linoltro di chiamata stato impostato uno squillo.
Deviazione esterna del- Il sistema consente di configurare se debba essere seguita la deviale chiamate
zione di chiamata esterna di un utente contenuto nella tabella dinoltro.
Deviazione di chiamata Se lutente ha attivato linoltro di chiamata dellintera linea nella rete
nella linea urbana
pubblica, viene evitato il Call Management interno (vedere ISDN,
=>CFB e =>CFNR).
A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-13

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Argomento

Correlazione/limite

DISA

Questo servizio pu essere attivato/disattivato o modificato soltanto


tramite Assistant T o HiPath 3000 Manager E.

Rifiuto dellavviso di
chiamata in attesa

Una destinazione secondaria, su cui attivata la protezione dallavviso di chiamata in attesa, viene ignorata.

Telefoni analogici

Questi telefoni non consentono di riconoscere se le chiamate in entrata sono inoltrate.

Telefoni con display

Una chiamata in entrata presso una destinazione di inoltro, d luogo


a quanto segue: Chiamata da: xxx. Presso le destinazioni secondarie, questo messaggio non viene visualizzato. xxx sta in questo caso
per il numero originariamente selezionato dal chiamante.

Inoltro di chiamata variabile impostabile dal


terminale

Per il proprio derivato, linoltro di chiamata pu anche essere impostato tramite linterfaccia del terminale. Ci possibile per tutti i tipi
di terminale. Possono anche essere programmate destinazioni
esterne e gruppi.

Chiamata collettiva ver- Il flag per tutto il sistema gestisce linoltro di chiamata, nel caso in cui
so una destinazione di nella lista delle destinazioni delle chiamate sia stata attivata una deinoltro esterna
viazione di chiamata (AUL) esterna.
Se il flag non attivato, linoltro di chiamata termina sulla destinazione esterna della deviazione di chiamata.
Se il flag attivato, linoltro di chiamata va oltre la destinazione esterna della deviazione e giunge allapparecchio specificato nella lista di
destinazione.
Nota: in caso di inoltro di chiamata su linee analogiche, il flag operativo solo se per linoltro di chiamata stato impostato uno squillo
Pi tasti di deviazione Linterfaccia dei terminali consente di programmare pi deviazioni di
di chiamata per desti- chiamata sui tasti del modulo DSS. Possono essere programmati pi
nazioni esterne diverse tasti di deviazione di chiamata, con i rispettivi numeri di destinazione;
il LED acceso indica che la deviazione di chiamata attiva.

3-14

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.5

Inoltro di chiamata su libero e su occupato (RWS)

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Inoltro di chiamata su libero e
su occupato (RWS)
Gli inoltri di chiamata vengono distinti nel modo seguente:

Inoltro di chiamata su libero


le chiamate destinate ad un derivato libero vengono inoltrate ad una segreteria telefonica
o Voice mail, dopo un lasso di tempo configurabile.

Inoltro di chiamata su occupato


quando una chiamata giunge ad un derivato occupato, il chiamante riceve il relativo segnale. Lesecuzione dellinoltro su occupato, viene definita per ogni lista di destinazione delle
chiamate.

Aspetti particolari:

Chiamata di gruppo
un gruppo risulta occupato, quando tutti i membri del gruppo sono in questo stato.

Passo multiplo
un passo multiplo risulta occupato, quando tutti i membri del gruppo sono in questo stato.

Gruppo su libero
un gruppo in caso di libero risulta occupato quando almeno un utente occupato ed il
gruppo stato chiamato al numero di telefono ad esso assegnato.

Gruppi UCD
nel caso di gruppi UCD, questo parametro non viene verificato.

Annunci
il comportamento degli annunci non cambia con questo parametro.

Se una chiamata viene segnalata su un apparecchio e la destinazione dellinoltro di chiamata


occupata, essa continua ad essere segnalata sul primo apparecchio. Sulla destinazione
dellinoltro di chiamata ha luogo un controllo ciclico finalizzato a rilevare quando si libera.
Se le chiamate giungono tramite linee dove non pu aver luogo la segnalazione di occupato,
vengono o inoltrate o rinviate.

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-15

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Nr. max. di destinazioni di inoltro


per ogni numero di telefono
Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Inoltro di chiamata

Se la destinazione dellinoltro non disponibile, e non sono configurate altre deviazioni di chiamata, linoltro non viene eseguito.

Deviazione esterna
delle chiamate

Il sistema consente di configurare se debba essere seguita la deviazione di chiamata esterna di un utente contenuto nella tabella dinoltro.

Deviazione di chiamata Se lutente ha attivato linoltro di chiamata dellintera linea nella rete
nella linea urbana
pubblica, viene evitato il Call Management interno (vedere ISDN,
=>CFB e =>CFNR).
Avviso di chiamata in
attesa

Se un utente ha attivato lavviso di chiamata in attesa, esso viene segnalato anche se ha programmato linoltro di chiamata in caso di occupato nella propria tabella del Call Management.
Se non viene segnalato lavviso di chiamata in attesa, il chiamante
riceve il segnale di occupato.

Inoltro di chiamata
Il flag per tutto il sistema gestisce linoltro di chiamata, nel caso in cui
dopo AUL alla destina- nella lista delle destinazioni delle chiamate sia stata attivata una dezione esterna
viazione di chiamata (AUL) esterna.
Se il flag non attivato, linoltro di chiamata termina sulla destinazione esterna della deviazione di chiamata.
Se il flag attivato, linoltro di chiamata va oltre la destinazione esterna della deviazione e giunge allapparecchio specificato nella lista di
destinazione.
Nota: in caso di deviazione di chiamata su linee analogiche, il flag
operativo solo se per linoltro di chiamata stato impostato uno squillo.

3-16

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Argomento

Correlazione/limite

Inoltro di chiamata variabile impostabile dal


terminale

Per il proprio derivato, linoltro di chiamata pu anche essere impostato tramite linterfaccia del terminale. Ci possibile per tutti i tipi
di terminale. Possono anche essere programmate destinazioni
esterne e gruppi.

Pi tasti di deviazione Linterfaccia dei terminali consente di programmare pi deviazioni di


di chiamata per desti- chiamata sui tasti del modulo DSS. Possono essere programmati pi
nazioni esterne diverse tasti di deviazione di chiamata, con i rispettivi numeri di destinazione;
il LED acceso indica che la deviazione di chiamata attiva.

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-17

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.6

Deviazione di chiamata (AUL)

Definizione
Questa funzione consente di trasferire tutte le chiamate in entrata (comprese quelle tramite altoparlante) verso unaltra destinazione. La deviazione viene eseguita in riferimento al numero
di telefono, indipendentemente da come stato raggiunto il terminale. La deviazione di chiamata pu anche essere configurata in riferimento a singoli tasti di linea - qualora disponibili. Le
destinazioni programmabili possono essere per esempio le seguenti:

altri apparecchi

posto operatore

destinazione esterna

sistema di messaggistica vocale

passo multiplo - linea con ricerca

gruppi ACD (per esempio Hicom Agentline Office) / gruppi UCD

Se in un telefono attivata la Deviazione di chiamata, lutente riceve un relativo avviso che


pu essere un tono di linea speciale, unindicazione a display o unindicazione mediante LED.
Le chiamate in uscita possono essere sempre effettuate.
Il sistema consente agli utenti di deviare o le chiamate esterne oppure quelle interne. Per disattivare le relative opzioni previsto un solo codice del servizio.
I codici predefiniti relativi al servizio sono i seguenti:

deviazione di chiamate interne ed esterne: *11

deviazione delle sole chiamate esterne: *12

deviazione delle sole chiamate interne: *13

disattivazione della deviazione di chiamata: #1

La deviazione di chiamata implementata sulla base del numero di telefono indipendentemente da come stato raggiunto il terminale. Se configurati, la deviazione di chiamata pu anche essere attivata per i singoli tasti di linea.
Destinazione esterna
Le chiamate possono anche essere deviate verso una destinazione esterna. In tal caso, invece
del numero interno, occorre inserire il codice di accesso alla linea esterna seguito dal numero
desiderato. Dato che le chiamate esterne possono essere deviate verso una destinazione
esterna, il sistema verifica se la combinazione delle linee urbane pu garantire il monitoraggio
di rilascio (vedere tabella seguente). Qualora ci non sia possibile viene avviato un timer
Tempo dal tono di avviso fino al rilascio di linee analogiche di transito , il cui valore preim3-18

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

postato su 300 secondi. Una volta scaduto il tempo, entrambi gli utenti ricevono una segnalazione di avviso e viene avviato un ulteriore timer. Tempo dal tono di avviso fino al rilascio, valore
predefinito: 10 secondi che una volta scaduto vengono liberate le linee urbane.
CorNet
La deviazione di chiamata pu anche essere eseguita tramite un percorso CorNet.
Se una chiamata viene deviata verso un altro nodo e reindirizzata verso quello di origine, vengono rilasciati i percorsi CorNet, qualora sia attivata la funzione Rerouting.
Allinterno del sistema, la ID del chiamante (accesso primario, accesso di base) viene trasmessa da una destinazione allaltra. Tramite CorNet-N, essa non viene tuttavia trasmessa ad un
nodo remoto. Se in un nodo remoto disposto un sistema Voice mail e la chiamata viene deviata, il sistema Voice mail riceve il numero di telefono dellutente originariamente chiamato
(dalla versione 4.0 vengono anche visualizzati gli utenti A e B su tutta la rete).
Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

150

50

20

Nr. di deviazioni attivabili


contemporaneamente
Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Terminali analogici

Con i terminali a/b, S0 e CMI, dopo aver specificato la destinazione


esterna si deve attendere il tono di conferma.

Non disturbare

Se sul terminale attivata la funzione Non disturbare, la deviazione


non pu essere programmata.

Deviazione di chiamata E possibile congiungere fino a 5 deviazioni di chiamata.


Deviazione esterna del- A seconda del terminale, la deviazione di chiamata esterna pu esle chiamate
sere programmata su uno o pi tasti.
Deviazione esterna di
chiamata MSN

Dalla V1.0, gli utenti ai quali assegnato un MSN nella selezione


passante, possono attivare la deviazione nella linea urbana (il servizio va richiesto presso Telecom).

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-19

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Argomento

Correlazione/limite

Deviazione esterna del- Se la destinazione esterna, il numero di telefono deve essere prele chiamate
ceduto dal codice daccesso alla linea urbana.
Deviazione esterna del- La segnalazione utente - utente (User to User Signalling UUS) pu
le chiamate
essere disattivata tramite il flag Disattivare UUS per ogni fascio
(Parametri del fascio). Tramite ci viene anche disattivata la trasmissione del numero di telefono dellutente A in caso di deviazione di
chiamata esterna in un elemento informativo utente - utente.
La destinazione della
La deviazione di chiamata verso un gruppo ACD/UCD non viene sedeviazione di chiamata guita nei seguenti casi:
un gruppo ACD/UCD se utente membro di un passo multiplo ed ha attivato la deviazione di chiamata verso un gruppo ACD/UCD, quando la chiamata giunge al suo apparecchio - sulla base della sequenza impostata - passa direttamente allutente successivo;

se un utente membro di una chiamata di gruppo, la deviazione


di chiamata verso il gruppo ACD/UCD non viene seguita;

se un utente membro di un gruppo in caso di libero la deviazione di chiamata verso il gruppo ACD/UCD non viene seguita;
Eccezione: il primo utente registrato ha attivato la deviazione
verso il gruppo ACD/UCD. In tal caso viene seguita.
Terminali OpenStage

Nei sistemi con impegno della linea automatico (Prime Line), sul tasto dedicato Deviazione di chiamata dei terminali OpenStage non
pu essere programmata una destinazione interna.
La destinazione interna, verrebbe in tal caso interpretata dal sistema
come numero esterno. La deviazione di chiamata verso una destinazione interna pu essere programmata su un tasto a sensore libero.

Prime Line

Se attivato limpegno di linea automatico, per programmare una


destinazione interna, prima di specificare il numero occorre premere
il tasto Interno. In questo caso, per la programmazione di destinazioni esterne, il numero di telefono non deve essere preceduto dal codice di accesso alla linea urbana.

Appuntamento, prome- La segnalazione di un appuntamento o promemoria, non segue la


moria
deviazione di chiamata.

3-20

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.7

Gruppi di utenti

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Gruppi di utenti


Definizione
HiPath 3000/5000 sono predisposti per la configurazione di gruppi di utenti disponibili come
pool comune per i seguenti servizi:

chiamata di gruppo (con o senza segnalazione di occupato)

passo multiplo (lineare/ciclico)

gruppi di annuncio tramite altoparlante (Paging interno)

La propriet di ciascun singolo gruppo viene determinata solo dalla voce contenuta nel rispettivo gruppo. Ci significa che ciascun gruppo pu essere chiamato come tale o come passo
multiplo. Tramite il modulo di gestione del sistema possibile assegnare dei nomi ai singoli
gruppi.
Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

300
800
(dalla V3.0)

150

20

20

20

Numero di gruppi

Numero di utenti per gruppo


Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Deviazione di chiamata

Allesecuzione di una deviazione di chiamata verso un gruppo, le


deviazioni di singoli utenti non vengono seguite.

Gruppi di chiamata

I singoli terminali possono essere registrati in pi gruppi.

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-21

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.8

Chiamata di gruppo

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Chiamata contemporanea (di
gruppo)
Definizione
Le chiamate in entrata esterne o interne vengono segnalate contemporaneamente a tutti gli
utenti del gruppo. Il chiamante viene collegato con il primo utente del gruppo che risponde. Le
chiamate che seguono vengono segnalate ai telefoni/client liberi. Se tutti gli utenti del gruppo
sono occupati, verr emesso un tono di avviso di chiamata in attesa presso tutti. La chiamata
in attesa verr infine passata al primo utente del gruppo che si libera.
Condizioni tecniche
Nei gruppi di chiamata contemporanea, possono essere utilizzati tutti i tipi di telefono che devono essere tuttavia contenuti su uno stesso nodo. Un apparecchio pu anche essere su un
altro nodo. In tal caso viene registrato dal sistema come apparecchio esterno.
A ciascun gruppo di chiamata pu essere assegnato un nome nel database composto da non
oltre 16 caratteri.
Il servizio
Gli utenti del gruppo hanno la possibilit di attivare la funzione Non disturbare. In tal caso, ad
essi non vengono pi segnalate le chiamate che giungono al numero del passo multiplo o a
quello personale.
Il tono di avviso di chiamata in attesa, pu essere disattivato soltanto sui telefoni dotati di display (#87/*87) ai quali non verr quindi segnalata la presenza di chiamate in attesa durante
una conversazione. Questo genere di chiamate vengono tuttavia segnalate non appena lutente riaggancia.
In Manager T, la protezione della linea dei dati (Rifiuto dellavviso di chiamata in Manager E di
HiPath 3000/5000) pu essere configurata per il telefono di un solo utente. Quando la chiamata
giunge al gruppo, essa viene segnalata ad un utente libero. La presenza di un avviso di chiamata in attesa non viene tuttavia segnalata. Se lutente riaggancia e sono presenti chiamate in
attesa, non gli vengono segnalate chiamate fino a che una nuova non viene inserita nella
coda dattesa.
I singoli membri di un gruppo possono attivare la deviazione di tutte le chiamate dai propri telefoni. Se la funzione attiva, il telefono di destinazione diventa parte del gruppo. Se il primo
utente del gruppo ha tuttavia attivato linoltro di chiamata su libero verso una destinazione interna, tutte le chiamate destinate al numero del gruppo, vengono inoltrate immediatamente verso essa. I singoli membri ad eccezione del primo sono raggiungibili ai loro numeri. Soltanto
la destinazione della deviazione di chiamata pu raggiungere il primo membro tramite il suo
numero di telefono.

3-22

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Se lutente A chiama un gruppo, lutente B (membro del gruppo) ha la facolt di effettuare una
chiamata prima o dopo che venga segnalata la chiamata dellutente A. Se la chiamata interna
viene effettuata tramite la tastiera o un tasto di selezione rapida, il display dellutente A visualizza unindicazione di occupato e la chiamata viene segnalata ai membri del gruppo al momento liberi. Le chiamate effettuate in altro modo (ad esempio tramite tasto di selezione rapida
esterno, tasto di chiamata, tasto di linea, tasto di ripetizione della selezione) vengono segnalate
allutente B come avviso di chiamata in attesa - premesso che non ne abbia attivato la respinta.
In questo caso, il display dellutente A visualizza unindicazione di occupato e la chiamata viene
segnalata agli utenti del gruppo liberi.
Visualizzazioni a display

Chiamate interne: sul display dei chiamanti appare il nome del gruppo definito tramite Manager T (16-15-3) oppure Manager E di HiPath 3000/5000 (Chiamate in entrata -> Chiamata di gruppo/passo multiplo -> Nome). I membri del gruppo dotati di telefono con display,
possono vedere il numero del chiamante: Chiamata da: xxx.

Chiamate esterne: sul display dei membri del gruppo appare il numero del chiamante (come nel caso delle chiamate al numero dellutente).

Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-23

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Deviazione esterna
delle chiamate

Se almeno un utente di un gruppo ha attivato la deviazione esterna,


verso tale gruppo non pu essere effettuata la trasferta prima della
risposta.

Terminali a/b

Non viene effettuato nessun controllo circa la presenza di terminali


a/b, ma il terminale deve essere registrato sul sistema sollevando il
microtelefono.

Rinvio

Se la chiamata non pu essere segnalata presso nessun terminale,


ha luogo il rinvio.

Avviso di chiamata in
attesa

Se non libero nessun apparecchio, i terminali occupati ricevono


lavviso o segnalazione di chiamata in attesa.

Entrare/uscire nel/dal
gruppo

Ogni membro di una chiamata di gruppo pu uscire da questultimo


con #85 e rientrarvi con *85.

Passo multiplo - linea


con ricerca

Se un utente registrato sia nella chiamata di gruppo che nel passo


multiplo, la modifica - come per esempio *85/#85 - viene applicata
per entrambi i casi.

3-24

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.9

Chiamata di gruppo con segnalazione di occupato

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Chiamata di gruppo con segnalazione di occupato
Definizione
Se un utente del gruppo occupato e giunge una chiamata, viene segnalato loccupato.
Allutente occupato pu essere segnalato lavviso di chiamata in attesa.
Questo genere di gruppo (definito in Manager T come Chiamata di gruppo, Libero ed in
Manager E di HiPath 3000/5000 come Libero sotto Tipo) funziona in modo simile ad una Chiamata di gruppo. Ci significa che se giunge una nuova chiamata ad un gruppo libero, essa viene segnalata su tutti i telefoni dei membri. La chiamata viene presa dal primo che risponde.
Se al numero del gruppo giunge per unulteriore chiamata, mentre un utente occupato, essa
viene segnalata a questultimo in forma di avviso di chiamata in attesa e a nessun altro membro
del gruppo. Gli altri utenti possono comunque effettuare chiamate esterne e rispondere a quelle
destinate ai loro numeri.
Questa configurazione particolarmente utile qualora un optiPoint od OpenStage venga utilizzato in combinazione ad un telefono cordless.
Nei gruppi di chiamata possono essere utilizzati tutti i tipi di telefono.
A ciascun gruppo di chiamata pu essere assegnato un nome nel database composto da non
oltre 16 caratteri.
Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

800/20

150/20

20/8

Gruppi/apparecchi

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-25

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Rifiuto dellavviso di
chiamata in attesa

Se lutente occupato ha attivato questa funzione, lavviso di chiamata


in attesa non viene segnalato.

Selezione passante

Se un utente del gruppo viene chiamato direttamente, la segnalazione ha luogo sul derivato chiamato.

Gruppo

Se un optiPoint od OpenStage del gruppo guasto, il gruppo risulta


occupato.

3-26

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.10

Passo multiplo (linea con ricerca) (SA)

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Passo multiplo (SA)
Definizione
I passi multipli consentono di impostare la distribuzione delle chiamate allinterno di un gruppo
di utenti. Gli apparecchi sono collegati tra di loro in modo tale che le chiamate destinate al gruppo, in caso di occupato o su mancata risposta, vengono inoltrate automaticamente al prossimo
utente libero del gruppo.
Per la rispettiva selezione dellutente del gruppo si hanno le seguenti varianti:

Selezione ciclica. La segnalazione della chiamata inizia dallapparecchio successivo a


quello chiamato per ultimo. Se la chiamata non ottiene risposta, viene inoltrata automaticamente al prossimo apparecchio dopo un determinato lasso di tempo (tempo di inoltro
del Call Management).

Selezione lineare. La ricerca inizia sempre dal primo apparecchio del gruppo.

A seconda della variante selezionata, i relativi apparecchi sono raggiungibili o tramite un determinato numero della linea con ricerca o tramite numeri propri.
Il passo multiplo viene programmato con il Call Management.
A ciascuno di essi pu essere assegnato un nome nel database composto da non oltre 16 caratteri.
A seconda del passo multiplo, gli utenti possono essere raggiunti o tramite il numero della medesima o al numero dellapparecchio.
Nei passi multipli, lultimo membro pu essere uno pseudo-numero, al quale risponde un sistema Voice mail. Questo pseudo-numero il numero di telefono che viene trasmesso al sistema
Voice mail. Nella lista delle destinazioni pu essere inoltre contenuta una deviazione di chiamata.
Un utente pu far parte di due gruppi contemporaneamente. Le chiamate di entrambi i gruppi
vengono visualizzate alloperatore nel modo consueto. Se lutente dispone di un telefono con
display, pu vedere la provenienza della chiamata sulla base del nome assegnato alla linea/
fascio.
Per chiamata di gruppo/passo multiplo (o linea con ricerca) si intende un insieme di utenti raggiungibili ad uno stesso numero di telefono, che pu anche essere un codice. In ciascun sistema pu essere configurato un determinato numero di gruppi di grandezza diversa - vedere la
tabella riportata a seguito Dati correlati al modello.
Gli ultimi 60 gruppi possono essere utilizzati anche per applicazioni UCD.

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-27

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

In ciascun sistema di comunicazione, determinati numeri di telefono sono riservati a gruppi o


passi multipli e non possono quindi essere assegnati a singoli utenti. In HiPath 3350 ed
HiPath 3300 sono i numeri da 31 a 50, in HiPath 3550 ed HiPath 3500 da 350 a 499 e in
HiPath 3800 da 350 a 499 e da 8600 a 8749.
Un singolo utente pu far parte di pi passi multipli, mentre i gruppi non possono essere registrati come membri di altri gruppi (eccezione: i gruppi Basic MULAP e Direttore MULAP possono essere registrati come membri di passi multipli); possibile registrare anche numeri di
telefono esterni. Per i MULAP la sequenza rilevante solo in correlazione alla risposta per assente (se pi membri di un gruppo MULAP sono anche membri di un gruppo di risposta per
assente, in caso di chiamata per il MULAP viene visualizzato lultimo membro del MULAP tra
quelli del gruppo).
Una volta creato il passo multiplo con utenti IVM, dopo il caricamento della CDB su Hicom/
HiPath 3000 viene avviato automaticamente il download verso IVM.
Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

800/20

150/20

20/8

60/
(100-XXX)1

60/
(100-XXX)1

60/
(100-XXX)1

Gruppi/apparecchi (lineare, ciclica)


Gruppi/apparecchi (UCD)
1

Il numero massimo di operatori registrati limitato dal solo numero consentito di ID doperatore (100-XXX).

3-28

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Avviso di chiamata in
attesa

Se la linea con ricerca completamente occupata, lavviso di chiamata in attesa viene segnalato a tutti i membri.

Segnalazione della
chiamata

Se tutti gli utenti della linea con ricerca effettuano il rilascio contemporaneamente, a tutti coloro che precedentemente avevano ricevuto
lavviso di chiamata in attesa, viene segnalata la chiamata.

Non disturbare

Se tutti gli utenti della linea con ricerca hanno attivato la funzione
Non disturbare, la chiamata viene gestita sulla base del Call Management.

Passo multiplo - linea


con ricerca

I singoli terminali possono essere registrati in pi gruppi.

Coda di attesa

Per i passi multipli ciclici e lineari, non possibile configurare la coda


dattesa. Esse possono essere definite soltanto in correlazione ai
gruppi UCD (operatori - vedere il paragrafo 3.1.12.1, Code di attesa.
Nota: le porte Voice Mail possono essere registrate come operatori
UCD. Tramite questa soluzione di by pass, se Auto Attendant (centralino automatico) occupato, i chiamanti possono essere inseriti
nella coda dattesa.

Overflow, inoltro di
chiamata

Per i passi multipli possibile configurare un terminale di overflow


come destinazione di inoltro tramite il Call Management.

Passo multiplo - linea


con ricerca
On/Off

Ciascun membro di una linea con ricerca pu uscire da questultima


tramite il codice #85 e rientrarvi con *85.

Chiamata di gruppo
On/Off

Se un utente registrato sia nella chiamata di gruppo che nel passo


multiplo la modifica - come per esempio *85/#85 - viene applicata per
entrambi i casi.

Tipo di telefono

Nel passo multiplo possono essere utilizzati tutti i tipi di telefono.

Chiamata di gruppo
On/Off

Ogni utente di una chiamata di gruppo, selezionando *85 e #85 pu


rispettivamente uscire e rientrare nel gruppo.

GEZ

In questo caso vengono applicate le stesse regole relative ad una


normale conversazione. Il tempo trascorso viene assegnato allultimo derivato dal quale stata svolta la chiamata.

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-29

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.11

Uscire dalla chiamata di gruppo / passo multiplo (Stop Hunt)

Definizione
Se nel Call Management un utente interno registrato come membro di uno pi gruppi (anche
MULAP) ha la possibilit di

uscire o entrare dai/nei singoli gruppi

uscire o entrate da/in tutti i gruppi.

Ci possibile tramite codice, men di servizio o tasto.


Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

800/20

150/20

20/8

Gruppi/apparecchi
Correlazioni/limiti

Argomento
Accesso degli utenti

Correlazione/limite
Per poter accedere a questo servizio, lutente deve essere membro
di un gruppo.

Codici di accesso pre- I codici di accesso predefiniti sono #85 per uscire dal gruppo e *85
definiti
per entrarvi.
DISA

La funzione pu essere attivata per il proprio o per il derivato di altri


tramite connessione DISA (servizi associati).

Call Management

Se tutti i membri del gruppo escono dal gruppo, i chiamanti interni


vengono inoltrati alla destinazione successiva programmata nel Call
Management. Se essa non definita viene trasmesso il segnale di
occupato.

Uscita da un gruppo

I membri direttore non possono uscire dai gruppi MULAP direttore

3-30

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.12

Distribuzione universale delle chiamate (UCD)

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Distribuzione universale delle
chiamate (UCD)
Definizione
Questo servizio consente di distribuire automaticamente le chiamate interne o esterne agli
utenti del UCD (operatori) che non hanno risposto da pi tempo alle chiamate.
Se tutti gli apparecchi di un gruppo UCD sono occupati, le chiamate in entrata vengono messe
in attesa ed infine inoltrate agli utenti del gruppo in base a criteri di priorit e tempo di attesa.
Ai chiamati in attesa viene trasmesso un annuncio o un motivo musicale.
Gli operatori possono registrarsi nel sistema da qualsiasi terminale tramite una ID. Dopo aver
eseguito il Log On loperatore passa in stato di disponibile ed assegnato al terminale dal
quale si registrato fino al Log Off. Lassegnazione resta anche dopo aver eseguito un reset
del sistema.
Per il gruppo UCD pu essere impostata la deviazione di chiamata (servizio notte per UCD).

>

Per quanto riguarda lelaborazione delle chiamate tramite il sistema, i gruppi UCD
vengono gestiti diversamente dai gruppi di chiamata/passi multipli.

Gli stati degli operatori, vengono mantenuti anche in caso di caduta della tensione.
Un gruppo UCD composto da operatori riuniti in un gruppo di lavoro. Nel sistema di comunicazione possono essere contemporaneamente attivi fino a 150 operatori UCD. Sulla base di
ci, il sistema fornisce 150 ID doperatore, che possono essere rispettivamente assegnate ad
uno dei 60 gruppi UCD possibili (10 in HiPath 3350 ed HiPath 3300). Il numero di operatori per
gruppo non soggetto a restrizioni. Possono essere specificate soltanto ID doperatore valide.
Una ID pu essere assegnata ad un solo gruppo. A tale scopo occorre creare un elenco contenente le ID doperatore ed il gruppo UCD assegnato.
Nel sistema di comunicazione loperatore ACD dispone di funzionalit speciali. Tramite ID, ha
la possibilit di registrarsi da qualsiasi terminale UP0/E, ovvero telefono comune (operatore home, derivato esterno). Dopo essersi registrato (log on), loperatore passa in stato di disponibile ed assegnato al terminale fino a che non si disconnette dal sistema (log off). Gli operatori
non possono essere registrarsi contemporaneamente su pi terminali. Su un terminale pu essere registrato un solo operatore. Ciascun operatore assegnato ad un solo gruppo di lavoro.
Dopo il log off, lutente non pi disponibile nel sistema UCD.
Al momento della registrazione, viene verificata lassegnazione ai gruppi UCD. La porta sulla
quale si registra loperatore viene allocata in una memoria non volatile, allo scopo di mantenere
lassegnazione anche dopo aver eseguito un reset del sistema.

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-31

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Come apparecchi di risposta UCD, possono essere utilizzati telefoni di sistema (anche senza
display), mentre per il supporto di operatori home anche possibile ricorrere alluso di comuni
telefoni. Sui terminali non dotati di display, le funzioni di log on, post-elaborazione e disconnessione possono essere eseguite tramite codici. previsto anche luso di terminali Entry.
Alla connessione di Office Look, il numero di telefono interno dei gruppi UCD deve essere cancellato poich vengono registrate soltanto chiamate esterne.
Collegare il numero master del passo multiplo con il gruppo UCD
Gli ultimi 60 passi multipli (10 in HiPath 3350 ed HiPath 3300), nella UCD, vengono utilizzati
per configurare un numero di telefono master, un numero di selezione passante ed un nome
per singoli gruppi UCD. A ciascun gruppo UCD viene a tale riguardo assegnato un indirizzo virtuale da #201 a #260 (#210 in HiPath 3350 ed HiPath 3300) alla voce Inoltro di chiamata. Il
gruppo UCD 1 (#201) pu essere cos chiamato selezionando il numero di telefono predefinito
del gruppo/passo multiplo.
Chiamate UCD e chiamate interne
Se un operatore - il solo al momento disponibile - riceve una chiamata interna (non UCD) e
giunge una chiamata UCD al gruppo UCD, questultima viene inserita nella coda di attesa. Non
appena loperatore ha terminato la chiamata interna, riceve quella UCD.
Operatori
Ogni tipo di telefono pu far parte di una gruppo UCD. Le linee analogiche possono essere utilizzate anche per gli operatori remoti (collaboratori mobili).
In un gruppo UCD sono contenuti operatori facenti parte di un gruppo di lavoro. A ciascun gruppo UCD sono assegnati indici di operatori. Ciascun indice presenta fino a 32 ID doperatore.
Nel sistema possono essere contemporaneamente attivi fino a 150 operatori. Sulla base di ci
possono essere assegnate 150 ID doperatore fisse ad uno dei 60 gruppi possibili (500 in
HiPath 5000). Una ID pu essere assegnata ad un solo gruppo. Ad un operatore possono essere assegnate pi ID, il che consente di assegnare un operatore a pi gruppi UCD. Loperatore
pu essere tuttavia rispettivamente attivo in un solo gruppo.
Determinati servizi del sistema sono a disposizione dei soli utenti di un gruppo UCD.
La ID consente agli operatori di registrarsi e cancellarsi nel/dal sistema da qualsiasi telefono
optiPoint 500 o analogico. Registrandosi, loperatore comunica al sistema la sua disponibilit e
resta assegnato al rispettivo terminale fino alla sua cancellazione. Registrandosi, loperatore
comunica al sistema la sua disponibilit (anche ai client IP come OpenStage IP) e resta assegnato al rispettivo terminale fino alla sua cancellazione. Un operatore pu registrarsi in un solo
terminale. Per ogni segmento pu essere registrato un solo operatore. Ciascun operatore assegnato ad un solo gruppo di lavoro. Dopo essersi cancellato, loperatore viene escluso dalla
distribuzione delle chiamate UCD.

3-32

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Al momento della registrazione, viene verificata lassegnazione ai gruppi UCD. La porta presso
la quale si registra loperatore, viene memorizzata nella memoria non volatile allo scopo di
mantenere le assegnazioni qualora dovesse essere eseguito un reset del sistema.
Gli indici degli operatori, vengono definiti nel modo seguente:

Manager E di HiPath 3000/5000: Impostazioni -> Chiamate in entrata -> Gruppo UCD ->
Membri.

Manager T: 31-1.

Funzione
Nella distribuzione universale delle chiamate (UCD) le chiamate interne o esterne vengono automaticamente assegnate alloperatore da pi a lungo libero.
Le chiamate in entrata vengono indirizzate al gruppo UCD tramite uno dei seguenti criteri:

assegnazione delle destinazioni di inoltro dei numeri di telefono

selezione passante

tabella del Call Management

distribuzione automatica

trasferta

Ciclo primario di chiamata il tempo che il sistema attende prima di inoltrare alloperatore successivo una chiamata che non ha ottenuto risposta.
Una volta scaduto il timer della coda di attesa di overflow, la chiamata pu essere inoltrata ad
un altro gruppo UCD, ad un utente, alla Voice Mail o ad una destinazione esterna. Se la destinazione di overflow un altro gruppo UCD, il chiamante resta nella coda dattesa del gruppo
originario e viene inoltre inserito nella coda dattesa della destinazione di overflow. Le destinazioni di overflow vengono configurate con la tabella Destinazione delle chiamate.
A ciascun gruppo pu essere assegnata una soglia numerica. Una volta che il numero di chiamata in coda dattesa ha raggiunto il valore specificato, ha luogo loverflow della coda dattesa.
Per il gruppo UCD pu essere impostata la deviazione di chiamata (servizio notte per UCD).

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-33

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Altri parametri riferiti ai singoli gruppi


Se tutti gli operatori di un gruppo sono occupati, ciascun gruppo pu definire autonomamente
il tempo di sosta dei chiamanti nella coda di attesa. Se una volta scaduto il tempo impostato,
la chiamata non ha ottenuto risposta da un operatore del primo gruppo, essa viene segnalata
parallelamente ad un secondo gruppo (se configurato) per il tempo preimpostato che viene definito tramite il numero dei cicli di chiamata. Il numero dei cicli di chiamata pu essere impostato
in entrambi i gruppi su un valore compreso tra 1 e 120.
Ciascun gruppo ha la facolt di definire il numero massimo di chiamate in coda dattesa; nel
primo gruppo, il numero massimo 30, nellultimo 72. I valori si riferiscono alle chiamate interne
ed esterne. Se pi chiamanti telefonano ai gruppi UCD, ricevono il segnale di occupato o vengono inoltrati al sistema Voice mail. Ci legato alla lista di destinazione configurata nel Call
Management.
Ciascun gruppo pu essere configurato in modo tale che le chiamate ottengano risposta dagli
operatori: Risposta automatica (Automatic Incoming Call Connection, AICC).
Ciascun gruppo pu specificare se gli annunci debbano essere trasmessi una sola volta o in
modalit ciclica. Se viene selezionata lopzione Una sola volta gli annunci vengono trasmessi
una volta sulla base della configurazione eseguita. Se viene selezionata lopzione Ciclico vengono ripetuti in modalit ciclica lultimo ed il penultimo annuncio contenuti nella configurazione.

>

Ciascun gruppo ha la facolt di specificare un tempo di overflow che viene utilizzato


al solo scopo di monitorare una chiamata inoltrata ad unapplicazione UCD remota.

Ciascun gruppo ha la facolt di specificare il tempo di ritardo con il quale le chiamata in coda
dattesa vengono connesse ad un risponditore. Il tempo pu essere impostato su un valore
compreso tra 0 e 600 secondi. Ad ogni chiamata destinata ad un gruppo UCD viene trasmesso
un annuncio. Se non sono configurati risponditori, viene trasmessa la musica su attesa interna.
Per disattivare lannuncio, il ritardo andrebbe impostato sul valore massimo, qualora si presupponga che la chiamata ottenga risposta entro il tempo specificato.

3-34

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Tasti/codici del servizio


Gli operatori che dispongono di telefono con display, possono programmare i tasti liberi con le
seguenti funzioni UCD:
Servizio UCD

Codice
predefinito

Stato del LED con


il servizio ATTIVATO

Registrazione/Cancellazione

*401/#401

Acceso

Disponibile/Non disponibile

*402/#402

Acceso

Post-elaborazione On/Off

*403/#403

Acceso

Servizio notte per UCD On/Off

*404/#404

Acceso

*405

Chiamate in coda dattesa

Gli operatori possono altrimenti selezionare il codice in stato di Libero o premere il tasto Servizio durante una conversazione telefonica, quindi scorrere alla voce UCD e selezionare infine
il servizio UCD per attivarlo/disattivarlo.
Gli operatori che dispongono di telefoni senza display e telefoni analogici, devono selezionare
i codici di accesso nello stato di Libero o durante una conversazione telefonica, dopo aver
messo provvisoriamente in attesa il chiamante tramite la funzione di consultazione e aver selezionato il codice. Per riprendere la chiamata, dovranno quindi premere il tasto R o, se il telefono analogico riagganciare il microtelefono.
Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Gruppi UCD

60

60

10

Agenti UCD

150

150

150

Numeri ID

150

150

150

Operatore a terminale

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-35

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.12.1

Code di attesa

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Code di attesa


Definizione
Se tutti gli utenti di un gruppo UCD (operatori) sono occupati, le chiamate in entrata vengono
messe in attesa ed inserite in coda. Il numero di chiamate di una coda dattesa pu essere separatamente impostato per singolo gruppo UCD.
Gli operatori del gruppo UCD possono visualizzare il numero delle chiamate che si trovano nella coda dattesa del suo gruppo UCD. Ai chiamanti in attesa pu essere trasmesso un annuncio
o un motivo musicale.
Per visualizzare il numero di chiamate UCD in coda di attesa, gli operatori che dispongono di
telefoni con display devono programmare un apposito tasto o premere il tasto Servizio durante
una conversazione, scegliere lopzione UCD?, quindi scorrere al servizio desiderato e selezionarlo. In alternativa a ci, sussiste la possibilit di premere il tasto Servizio durante la conversazione telefonica e di digitare il codice.
Gli operatori che dispongono di telefoni senza display e di telefonici analogici, devono digitare
il codice in stato di Libero. I codici possono essere selezionati durante la conversazione telefonica. A tale scopo, occorre mettere dapprima linterlocutore in attesa, premendo il tasto R e
digitare infine il codice. Con i telefoni analogici deve essere riagganciato il microtelefono.
Sui tasti dei telefoni senza display (optiPoint 500) possono essere programmate determinate
funzioni. La programmazione pu essere eseguita soltanto con Manager E di HiPath 3000/
5000.
Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Code di attesa per ogni gruppo UCD


Numero massimo di chiamate in coda
dattesa per ciascun gruppo UCD

30 per i gruppi UCD da 1 a 59


72 per il gruppo UCD 60

Numero minimo di chiamate in coda


dattesa per ciascun gruppo UCD

1 fino alla V4.0 SMR-6 inclusa


01 dalla V4.0 SMR-7

Specificando 0, se non ci sono operatori liberi, la chiamata viene direttamente inoltrata o respinta.

3-36

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.12.2

Assegnazione delle chiamate in base alla priorit

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Assegnazione delle chiamate
con priorit
Definizione
Nella coda dattesa, le chiamate interne ed esterne destinate al gruppo UCD, vengono ordinate
in base alla priorit in riferimento al tipo di chiamata.
Il sistema provvede a distribuire al gruppo UCD le chiamate in attesa in relazione alla priorit
e al tempo dattesa; ci significa che una chiamata in attesa ad alta priorit pu ottenere risposta prima di una da pi a lungo in attesa ma a bassa priorit.
Nelle linee urbane la priorit viene assegnata in riferimento alla linea (per ogni canale B).
Le chiamate interne possono essere classificate assegnando loro una priorit compresa tra 1
e 10. Il sistema provveder quindi a distribuire le chiamate in coda dattesa destinate al gruppo
UCD sulla base della priorit e del tempo di attesa; ci significa che una chiamata in attesa con
priorit elevata, otterr risposta prima di una da pi tempo in attesa ma con una priorit pi bassa. Nelle linee urbane la priorit viene assegnata in riferimento alla linea (per ogni canale B).
Il sistema valuta le chiamate destinate ad un gruppo UCD sulla base della priorit impostata.
Limpostazione dei livelli di priorit viene effettuata in Manager E di HiPath 3000/5000. La priorit delle chiamate interne viene definita nella finestra di Manager E di HiPath 3000/5000, alla
voce Priorit nelle chiamate interne.
Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

10

10

10

Livelli di priorit

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-37

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.12.3

Stati degli utenti UCD

Definizione
Dopo che loperatore si registrato nel sistema (Log On), lo stato corrente del suo terminale
UCD viene visualizzato a display. Gli stati possibili sono i seguenti:

disponibile (available): loperatore pronto a ricevere chiamate UCD;

non disponibile (unavailable): loperatore si cancellato provvisoriamente dalla sua postazione di lavoro (pausa);

pausa di elaborazione (wrap up): loperatore segnala che al momento sta post - elaborando una chiamata UCD appena conclusa e non quindi al momento disponibile;

pausa di elaborazione automatica: significa che nel sistema configurata la post - elaborazione automatica e viene al momento eseguita;

UCD incoming call: loperatore sta elaborando una chiamata UCD (anche dopo la trasferta);

non UCD internal call: loperatore sta svolgendo una conversazione che non stata distribuita tramite UCD;

non UCD external incoming call: loperatore sta svolgendo una conversazione che non
stata distribuita tramite UCD;

non UCD external outgoing call: loperatore sta svolgendo una conversazione che non
stata distribuita tramite UCD;

removed: il terminale guasto.

Alla fine dellorario di lavoro, loperatore si pu cancellare (log off) dal sistema e non pi quindi
disponibile.
Gli operatori possono anche essere chiamati direttamente al loro numero di selezione passante.
I membri (operatori) possono cancellarsi dopo aver svolto il proprio lavoro o dopo aver segnalato di non essere pi disponibili. Essi continuano ad essere raggiungibili al proprio numero di
selezione passante.

>

I testi dellelenco riferiti agli stati degli operatori di cui sopra, non sono quelli che vengono in realt visualizzati nel display del telefono.

Dopo che un utente si registrato nel sistema, lo stato del suo terminale UCD passa automaticamente su Disponibile (Available). Il messaggio sul display conferma questo stato. Non appena lo stato dellutente cambia, ha luogo la relativa visualizzazione. Appare tuttavia la visualizzazione con la massima priorit (Disponibile/Non disponibile) che resta sul display.
3-38

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Non disturbare, devia- Gli operatori che hanno attivato la funzione Non disturbare o Deviazione di chiamata
zione di chiamata vengono cancellati dal sistema.
Inoltro di chiamata

Se loperatore chiamato non risponde e viene eseguito un inoltro di


chiamata, viene automaticamente messo nello stato non disponibile.

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-39

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.12.4

Disponibile / non disponibile

Definizione
Un operatore pu uscire provvisoriamente dal gruppo UCD (per fare per esempio una pausa)
e restare registrato.
Le chiamate ad esso destinate, non al gruppo, continuano ad essere segnalate.
In caso di necessit, loperatore pu inviare una comunicazione ad un utente a piacere come
per esempio una richiesta di supporto.
Quando un operatore si registra nel gruppo, viene messo automaticamente nello stato Disponibile e pu iniziare subito ad elaborare le chiamate.
I codici predefiniti del presente servizio sono i seguenti:

Non disponibile: #402

Disponibile: *402

Nei telefoni dotati di display optiPoint 500, gli stati Disponibile/Non disponibile possono essere programmati su tasto. Per i telefoni senza display, questa programmazione pu essere effettuata tramite Manager E di HiPath 3000/5000.
Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti

Argomento
Inoltro di chiamata

3-40

Correlazione/limite
Se tutti gli operatori sono disconnessi, ha luogo un inoltro di chiamata.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.12.5

Pausa di elaborazione (Wrap up)

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Pausa di elaborazione (Wrap
up)
Definizione
Questa funzione consente agli operatori di negare provvisoriamente la loro disponibilit e di
uscire provvisoriamente dal gruppo UCD. Ad essi non verranno quindi assegnate le chiamate
destinate al gruppo UCD fino a che la funzione attiva.
La funzione pu anche essere attivata automaticamente. In questo caso, dopo ogni chiamata,
loperatore viene escluso automaticamente dal gruppo UCD per un determinato lasso di tempo.
Il tempo di elaborazione automatico variabile e pu essere impostato ad intervalli di 5 secondi
(ciclo di chiamata) su un valore massimo di 100 secondi. Una volta scaduto il tempo di elaborazione, loperatore viene reinserito nel gruppo.
Un operatore in stato di elaborazione pu essere sempre raggiunto al suo numero di selezione
passante.
Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-41

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.12.6

Annunci registrati / Music on Hold (MOH) in UCD

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Annunci registrati / Music on
Hold (MOH) in UCD
Definizione
Prima di essere collegati, ai chiamanti interni o esterni in attesa pu essere trasmesso un annuncio (di benvenuto, annuncio prima della risposta). A tale scopo possibile assegnare i risponditori alle rispettive linee.
In UCD, se la chiamata non pu essere commutata subito, possibile trasmettere al chiamante
un motivo musicale e/o altri annunci in una sequenza a piacere (massimo 7) fino a che non si
libera un operatore.
Tramite risponditori collegati esternamente possibile trasmettere motivi musicali o annunci.
Per la realizzazione di questa funzione possono essere utilizzati i seguenti dispositivi:

dispositivi che riproducono il testo registrato sempre dallinizio (per esempio annuncio di
benvenuto)

dispositivi a riproduzione continua (musica su attesa)

Gli annunci possono essere assegnati in riferimento ai singoli gruppi UCD.


HiPath 3800 supporta laccesso a 16 annunci personali e ad una sorgente di MOH.
HiPath 3550 ed HiPath 3500 supportano 4 annunci ed una sorgente di MOH. Ciascun gruppo
UCD pu essere configurato con 7 passaggi di annuncio. Per ciascun passaggio pu essere
definito un annuncio specifico e la relativa durata. Il tempo viene definito in cicli di chiamata,
ognuno di quali corrisponde a 5 secondi. Lo script dellannuncio pu essere configurato in
modo tale che esso venga trasmesso una sola volta o a ciclo continuo fino a che la chiamata
non ottiene risposta. La configurazione viene effettuata tramite il parametro Cambio di annuncio contenuto nella scheda Gruppo UCD.
Le porte analogiche possono essere configurate come interfacce per i risponditori digitali. Le
porte della linea giunzione E&M possono essere utilizzate come interfacce verso il risponditore
digitale in HiPath 3800.
In sostituzione dei contatti della scheda TMEW2 (HiPath 3800), lavvio del risponditore esterno
pu essere controllato con la scheda della opzioni STRB (HiPath 3550 e HiPath 3350) e quella
STRBR (HiPath 3500 e HiPath 3300).
Alla configurazione dei risponditori, viene impostato un tempo di avvio ed una durata di riproduzione. I dispositivi di MOH forniscono registrazioni con loop e riproduzione continua. Lannuncio pu essere trasmesso a 32 chiamanti in coda dattesa.
Il parametro Ritardo annuncio consente di configurare un lasso di tempo prima che la chiamata
in coda di attesa venga inoltrata al risponditore (su un valore compreso tra 0 e 600 secondi).
Ad ogni chiamata destinata ad un gruppo UCD viene trasmesso un annuncio. Se non sono con-

3-42

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

figurati risponditori, viene trasmessa la musica su attesa interna. Per disattivare lannuncio, il
ritardo andrebbe impostato sul valore massimo, qualora si presupponga che la chiamata ottenga risposta entro il tempo specificato.
Dati correlati al modello

Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Porte dutente
EXM, EXMR, MPPI,
analogiche
porte dutente analogiche libere
libere

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Risponditori

16

Nr. max di annunci per ogni gruppo

Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

7 annunci per ciascun Anche se su HiPath 3550 e HiPath 3500 possono essere connessi
gruppo in HiPath 3550 soltanto 4 risponditori, i sistemi consentono di configurare 7 annunci
per ciascun gruppo. Ci viene realizzato tramite connessione singola
o mediante combinazione sequenziale dei 4 risponditori presenti.

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-43

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.12.7

Overflow

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Overflow


Definizione
Se una chiamata in coda dattesa non ottiene risposta entro un determinato intervallo di tempo,
loperatore passa nello stato non disponibile e la chiamata viene passata al prossimo operatore UCD libero. Se tutti gli operatori UCD sono non disponibili, la chiamata viene inoltrata ad
una destinazione overflow (destinazione dellinoltro di chiamata). La destinazione ed il lasso di
tempo possono essere definiti nel Call Management.
Pu essere inoltre definito il numero massimo di chiamate in attesa. Se viene superato il limite
impostato, la nuova chiamata entrante viene inoltrata alla destinazione overflow.
La destinazione overflow pu attivare anche una deviazione esterna delle chiamate.
La destinazione di overflow, pu essere un sistema Voice Mail al quale viene inoltrato il numero
dellutente originariamente chiamato.
Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Overflow per ogni gruppo

3-44

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.12.8

Risposta automatica alle chiamate UCD (AICC)

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Risposta automatica della chiamata UCD (AICC)
Definizione
Questo servizio consente di rispondere alle chiamate in modalit automatica. La premessa al
riguardo lutilizzo di una cuffia telefonica in correlazione ad un tasto di rilascio - o fine chiamata - del terminale. Quando giunge una chiamata, allutente UCD viene trasmesso un segnale acustico in cuffia dopo di che viene collegato il chiamante.
La funzione AICC pu essere programmata per ciascun gruppo UCD e si attiva se per il terminale utilizzato, stata configurata la cuffia telefonica o se essa stata riconosciuta automaticamente.
La risposta automatica (AICC) pu essere configurata per ciascun gruppo UCD singolo e viene
applicata per tutti i membri del medesimo. Per luso della cuffia telefonica, i terminali devono
essere configurati singolarmente tramite Manager T o Manager E di HiPath 3000/5000; se i sistemi HiPath 3000/5000 riconoscono un adattatore per la cuffia telefonica, il sistema attiva automaticamente il flag Cuffia telefonica nel database. La funzione AICC viene automaticamente
attivata se la cuffia telefonica viene riconosciuta o configurata per il telefono. Il flag corrispondente viene attivato automaticamente nella scheda Configurare il telefono in Manager E di HiPath 3000/5000.

>

Il sistema inoltra le chiamate agli operatori anche se la cuffia non fisicamente connessa.

Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Requisiti generali

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Terminali UP0/E e IP; cuffia, tasto Rilascio

3-45

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Apparecchi a/b

Con gli apparecchi a/b, questo servizio non si pu utilizzare.

Telefoni con display

Dalla cuffia telefonica viene emesso un breve tono atto a segnalare


la presenza di una chiamata in arrivo che otterr quindi risposta automaticamente.

3-46

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.12.9

Servizio notte UCD

Definizione
I gruppi UCD possono attivare un servizio notte indipendentemente da quello generale del sistema. Se un operatore attiva il servizio notte per il suo gruppo UCD, tutte le chiamate destinate
a questultimo vengono inoltrate al terminale UCD a tale fine configurato. Il servizio notte specifico del gruppo pu essere attivato e disattivato da qualsiasi operatore. Dopo lattivazione, tutti gli operatori restano registrati nel sistema. Se allo stesso tempo attivo anche il servizio notte
generale, esso va seguito secondo le priorit in accordo al Call Management.
Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Stato degli operatori

Lattivazione del servizio notte non modifica lo stato corrente dei singoli operatori.

Servizio notte del sistema

Il servizio notte UCD pu essere attivato indipendentemente da quello del sistema e viceversa. Se una chiamata dovesse giungere ad un
gruppo ACD tramite il servizio notte del sistema, la chiamata rimane
nel gruppo UCD indipendentemente dal servizio notte UCD.

Destinazione del servi- Pu essere un derivato interno, una destinazione esterna o un altro
zio notte specifica del gruppo UCD.
gruppo
Chiamate in corso

Lattivazione del servizio notte UCD, non va ad influire sulle chiamate


in corso.

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-47

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.12.10

Visualizzazione dello stato dei gruppi UCD

Definizione
Sul display dei terminali UP0/E e IP, il numero delle chiamate in coda dattesa pu essere visualizzato tramite procedura o codice.
La funzione pu essere programmata su un tasto del terminale.
Dati correlati al modello

Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW
Requisiti SW
Requisiti generali

3-48

Modulo dutente digitale


dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Terminali UP0/E e IP, cuffia, tasto Rilascio

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.12.11

Operatore remoto UCD

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E UCD Home Operator
Definizione
Al gruppo UCD pu essere collegato un derivato esterno (terminale analogico) come operatore remoto.
Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti

Argomento
UCD

Correlazione/limite
In tal caso sono disponibili soltanto le funzioni importanti alle quali
possibile accedere tramite codice (log on, pausa di elaborazione,
non disponibile).

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-49

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.12.12

Trasferta a gruppi UCD

Definizione
Le conversazioni telefoniche interne o esterne possono essere passate ovvero trasferite ad un
gruppo UCD. Se la chiamata non ottiene risposta entro un determinato lasso di tempo ha luogo
una richiamata. Detto lasso di tempo fisso e non pu essere modificato.
Agli utenti esterni trasferiti possono essere trasmessi degli annunci.
Gli annunci vengono trasmessi anche con le chiamate interne trasferite ad un gruppo UCD.
Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

60

60

10

Nr. max. di gruppi UCD


Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Annunci

Agli utenti interni trasferiti non vengono trasmessi annunci.

Richiamata

Per la trasferta ai gruppi UCD, il tempo impostato per la richiamata


maggiore di quello impostato per altri apparecchi.

3-50

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.12.13

Formati di stampa per dati UCD

Con la flag Stampare i dati UCD non possibile attivare lemissione di dati UCD tramite linterfaccia V.24. La funzionalit Stampa dati UCD avviene per conversazioni esterne. Le conversazioni UCD interne non vengono registrate.
Viene utilizzato CPSTREP per stampare i rapporti di stato della soluzione interna UCD in
HiPath 3000. CPSTREP pu essere attivato con lausilio di Manager E, attivando con relativa
impostazione la flag UCD Stampare i dati UCD (Chiamate in entrata -> Parametri UCD ->
Flags UCD). Nel caso di stampa di rapporti di stato viene sempre utilizzata linterfaccia che
definita per loutput di record di dati delle chiamate. In Manager E lAssegnazione della porta
sulla pagina Costi di chiamata -> Formato di output deve essere ad esempio impostata su V.24.
Dal momento che per CPSTREP viene utilizzata la stessa interfaccia della stampa di record di
dati delle chiamate, con essa vengono stampati sia i rapporti di stato che i record di dati delle
chiamate.
Il seguente esempio un rapporto di stato di una chiamata esterna in entrata in un gruppo UCD
combinata con i relativi record di dati delle chiamate (se il flag Protocollo delle chiamate in entrata attivato):

CPSTREP*TIMESTMP=13:23:27*TRKID=004*ACDGRP=00*STATRA=80*ACDQUE=01*RECEND
15.06.0413:23:27
0

203

384021

CPSTREP*TIMESTMP=13:23:27*TRKID=004*STATRA=82*RECEND
CPSTREP*TIMESTMP=13:23:34*TRKID=004*ACDGRP=00*STATRA=81*ACDQUE=00*RECEND
CPSTREP*TIMESTMP=13:23:48*SRCID=203*ACDGRP=00*STATRA=61*AGTID=101*RECEND
15.06.0413:23:48
1

20300:0600:00:14384021

CPSTREP*TIMESTMP=13:23:58*SRCID=203*ACDGRP=00*STATRA=66*AGTID=101*RECEND
CPSTREP*TIMESTMP=13:24:18*SRCID=203*ACDGRP=00*STATRA=49*AGTID=101*RECEND
CPSTREP*TIMESTMP=13:24:23*SRCID=203*ACDGRP=00*STATRA=50*AGTID=101*RECEND

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-51

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Formato del rapporto di stato


Un rapporto di stato inizia con la parola chiave CPSTREP e termina con la parola chiave
RECEND. E costituito da uno o pi elementi che sono separati rispettivamente da *. Ogni elemento inizia con una parola chiave seguito da = e con un valore autodefinente o da un codice
numeri speciale. Un elemento viene emesso soltanto se presente un valore valido.
Un rapporto di stato completo viene terminato soltanto con il carattere di controllo CR/LF.

La seguente tabella contiene le parole chiave ed il loro significato:


CPSTREP

Inizio del record di dati CPSTREP

TIMESTMP=nn:nn:nn

Timbro dellora e della data dellevento

SRCID=nnn

Source ID (ID dorigine) nnn = Nr.telef. dellutente chiamato

TRKID=nnn

Trunk ID (ID della linea) nnn = Numero logico della linea in entrata

ACDGRP=nn

ACD group (Gruppo ACD) nn = Numero logico del gruppo UCD


chiamato

STATRA=nn

State transition (Transizione delle versione) nn = codice speciale


che contraddistingue la transizione da una versione precedente x
ad una nuova y (vedere la tabella seguente)

AGTID=nnn

ID operatore

ACDQUE=nn

ACD Queue (coda di attesa ACD) nn = Numero della coda di attesa, la chiamata viene messa in fila nella coda di attesa

OVFL=nn

Overflow (Overflow) nn = Numero Gruppo di overflow

LOSTCNT=nn

Lost count nn = Numero delle chiamate non risposte

RECEND

Fine del record di dati CPSTREP

3-52

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Codici supplementari per transizioni di stato diverse:

51

Registrare loperatore

52

Cancellare loperatore

53

Attivare il servizio Non disturbare

54

Disattivare il servizio Non disturbare

55

Attivare la Deviazione di chiamata

56

Disattivare la Deviazione di chiamata

80

Inserire la linea in coda di attesa

81

Escludere la linea dalla coda di attesa

82

Attivare la MOH

83

Attivare il risponditore 1

84

Attivare il risponditore 2

82 + n

Attivare il risponditore n

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-53

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.13

Silent Monitoring

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Silent Monitoring


Definizione
Da un apparecchio abilitato, questo servizio consente di inserirsi in una conversazione in corso
di un utente interno, senza essere notati.
La funzione Silent Monitoring pu essere utilizzata soltanto se lutente da monitorare in stato
di conversazione. Non appena uno degli interlocutori della chiamata monitorata viene messo
in attesa, trasferito o termina la conversazione telefonica, la funzione di monitoraggio si disattiva e pu essere ripristinata quando lutente da monitorare di nuovo in conversazione.
Dalla V1.2 il Silent Monitoring pu essere utilizzato non solo da uno ma da tutti gli utenti del
sistema. Per gli utenti abilitati occorre selezionare i rispettivi flag.
Ad esclusione dei telefoni IP, il servizio pu essere utilizzato con tutti i tipi di terminale.
Se lutente che si include dispone di un telefono IP o deve essere incluso in una conversazione
telefonica eseguita con un telefono IP, la funzione Silent Monitoring non pu essere eseguita.
Se lutente che si include dispone di un optiPoint o di un OpenStage, il microfono si disattiva
automaticamente (Mute). Ci non avviene con i telefoni cordless (CMI), poich in tal caso il sistema non supporta la disattivazione automatica del microfono.

>

Se lutente che si include dispone di un optiPoint o di un OpenStage, il microfono si


disattiva automaticamente. Nei terminali analogici e nei telefoni cordless (CMI) questa funzione non disponibile poich in tal caso il sistema non supporta la disattivazione automatica del microfono.

Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.2

dalla V1.2

3-54

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Silent Monitoring

Per consentire allutente luso della presente funzione, oltre al flag


Silent Monitoring deve essere attivato anche quello Abilitazione
allinclusione On (non disponibile se attivata la funzione CSTA
Monitoring).

Silent Monitoring

Linclusione pu essere effettuata soltanto tramite codice (*944 + numero di telefono) e non tramite menu.

Segnalazione

Non ha luogo nessuna segnalazione (nessuna indicazione a display,


nessun segnale davviso, nessun rumore).

Conferenza

Tramite il Silent Monitoring viene definito il numero massimo di conferenze possibili. Numero massimo di conferenze nel sistema = numero massimo di utenti Silent Monitoring contemporanei.

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-55

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.14

Non disturbare (DND)

Definizione
Ciascun utente ha la possibilit di attivare la funzione Non disturbare tramite relativa procedura,
qualora non desideri ricevere chiamate sul suo terminale.
Se la funzione attivata, quando viene sollevato il microtelefono si potr sentire un tono di selezione speciale. Se la funzione attiva, i telefoni dotati di display (optiPoint, OpenStage) visualizzano Non disturbare. In tutti gli altri telefoni, lampeggia il LED utente.
La funzione Non disturbare pu essere annullata dal posto operatore/telefono notte o da un
utente abilitato. La chiamata viene in tal caso interconnessa anche se lutente ha attivato la funzione Non disturbare e dal posto operatore sar quindi possibile trasferire immediatamente la
chiamata prima della risposta. Se lutente ha attivato la funzione Chiamata senza suoneria la
chiamata viene segnalata solo otticamente. Se lutente che ha attivato la funzione sta svolgendo una conversazione, viene segnalato lavviso di chiamata in attesa.
A coloro che chiamano un utente che ha attivato la funzione Non disturbare, viene trasmesso
il segnale di occupato.
Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

3-56

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Posto operatore, telefono notte

Il posto operatore non pu attivare la funzione Non disturbare. Il posto notte non pu attivare la funzione Non disturbare quando attivo
il servizio notte.

Deviazione di chiama- Se sul terminale attivata la deviazione di chiamata, la funzione Non


ta
disturbare non pu essere utilizzata.
Deviazione di chiama- Se sul terminale attivata la funzione Non disturbare, non pu esseta
re attivata la deviazione di chiamata.
Prenotazione

Se viene effettuata una prenotazione su di un utente con il servizio


Non disturbare attivo, la stessa non viene eseguita fino a quando il
Non Disturbare viene disattivato. Se un utente con il servizio Non disturbare attivo effettua una prenotazione, la conseguente richiamata
scavalca la funzione Non disturbare.

Appuntamento, prome- Se un utente ha programmato un appuntamento e attivato la funziomoria


ne Non disturbare, allora impostata viene emessa una segnalazione
acustica dal terminale.
DISA

Questo servizio pu essere attivato dagli utenti sul proprio terminale


o da un utente per un altro (servizi associati).

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-57

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.15

Chiamata senza suoneria / Silenzio

Definizione
Se questa funzione viene attivata su un telefono UP0/E o IP dotato di display, le chiamate in arrivo verranno segnalate da un breve segnale acustico e sul display.
Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Requisiti generali

Terminali U P0/E e IP dotati di display

Correlazioni/limiti

Argomento
Chiamata senza segnalazione acustica

Correlazione/limite
La funzione pu essere attivato soltanto per terminali UP0/E ed IP dotati di display.

Appuntamento, prome- Se un utente ha attivato la funzione, un eventuale appuntamento promoria


grammato viene segnalato acusticamente.

3-58

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.16

Lista delle chiamate / Memorizzare un numero di telefono

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Lista delle chiamate / Memorizzare un numero di telefono
Definizione
Se attivato il flag Output della lista delle chiamate, le chiamate segnalate su telefoni dotati
di display (optiPoint, OpenStage TDM), vengono automaticamente salvate nella lista delle chiamate in ordine cronologico. Ciascuna voce, presenta la data e lora (timbro orario). I numeri salvati possono essere direttamente chiamati dalla lista.
Flag di sistema: Lista delle chiamate, modo
Sono disponibili tre diverse modalit
1.

Chiamate interne ed esterne


Se attivata lopzione Chiamate est. ed int., nella lista vengono salvate tutte le chiamate
che non hanno ottenuto risposta.

2.

Solo chiamate esterne


Se attivata lopzione Solo chiamate esterne, nella lista vengono salvate le sole chiamate esterne che non hanno ottenuto risposta.

3.

Chiamate e conversazioni esterne


Se attivata lopzione Chiamate e conversazioni esterne vengono salvate anche le chiamate svolte.

Funzionamento del servizio

Il LED del tasto su cui stata programmata la funzione Lista delle chiamate o il tasto MWI
dei telefoni comfort CMI indica la presenza di nuove chiamate. Se la lista delle chiamate
viene aperta premendo il tasto, al termine della sua consultazione si spegne il LED.

Nella lista, le chiamate in entrata e in uscita possono essere registrate anche manualmente tramite una procedura. Il LED del tasto, se programmato, si accende anche in tal caso.
Il LED si spegne dopo aver consultato la lista. Le voci possono anche essere cancellate
manualmente tramite linterfaccia utente. La Chiamata tramite altoparlante o la selezione
del numero salvato nella lista non danno luogo allo spegnimento del LED e alla cancellazione della voce.

Nei terminali dotati di display a due linee la visualizzazione della lista inizia dalla voce pi
vecchia non ancora cancellata.

Anche nei terminali dotati di display a tre linee (OptiPoint 420 advanced) la visualizzazione
della lista inizia dalla voce pi vecchia non ancora cancellata.

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-59

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Le prime cinque linee dei terminali dotati di display a otto linee, indicano le chiamate ricevute in ordine cronologico.

Se richiamate, le voci contenute nella lista vengono cancellate - premesso che la chiamata
vada a buon fine.

Se la lista delle chiamate presenta una voce non ancora interrogata relativa ad un utente
interno (non interno alla rete) e lo stesso viene chiamato tramite altoparlante, la segnalazione a LED e la voce vengono cancellate soltanto se la persona chiamata risponde con il
microtelefono.

Le chiamate esterne in arrivo trasferite tramite Auto Attendant ad utenti interni al momento
occupati o che hanno attivato la deviazione di chiamata non vengono salvate nella lista delle chiamate.

Flag: Output della lista delle chiamate


Attiva la lista delle chiamate del rispettivo utente. In essa vengono salvate le chiamate svolte
dal suo terminale.
Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 5000

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW

Client di
sistema

Ut. UP0/E
Client di
sistema1)

Ut. UP0/E
Client di
sistema1)

Ut. UP0/E
Client di
sistema1)

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Requisiti generali

Terminali UP0/E e IP dotati di display o client di sistema1)

Servizio disponibile in

Gruppo dutenti

Fino a 10 voci

Numero massimo di voci di lista delle chiamate riferito


allintero sistema

1300

650

650

100

Numero massimo di voci di lista delle chiamate per telefono


singolo dotato di display

10

10

10

10

Hicom 150 E Office non supporta i client di sistema.

3-60

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Linea urbana

Vengono registrate soltanto le chiamate con numero di telefono e


nome e quindi non quelle delle linee analogiche.

Contatore delle
chiamate

Se una stessa persona chiama pi volte, ad ogni tentativo, il contatore delle chiamate viene incrementato di 1. Giunto a 99, riparte da 1.

Gruppo

Se lutente membro di un gruppo, oltre alla sua, pu accedere anche alla lista delle chiamate del gruppo.

Chiamate int./est.

Possono essere registrate solo chiamate esterne oppure quelle interne ed esterne.

Numero massimo di
1.
voci di lista delle chiamate riferito allintero
sistema

Il numero massimo di voci di lista delle chiamate riferito allintero


sistema (in un sistema HiPath 5000 possono essere ad esempio
salvate 1300 differenti chiamate) include tutti i telefoni dotati di display del sistema per i quali stato attivato il flag Output della
lista delle chiamate. La lista di ciascun utente pu salvare fino
a dieci voci differenti.

2.

Le chiamate che giungono dopo aver raggiunto il valore massimo


impostato per tutto il sistema, vanno a sostituire le voci pi vecchie.

3.

Se il valore massimo descritto stato raggiunto ed un utente salva un numero di telefono nella propria lista delle chiamata, lo
stesso va a sostituire la voce pi vecchia del sistema.

Caduta di tensione

Se viene a mancare la tensione o effettuato un reset del sistema, le


voci vengono cancellate.

Terminali OpenStage

Nei sistemi con impegno della linea automatico (Prime Line), i numeri
interni salvati nel registro delle chiamate dei terminali OpenStage
vengono gestiti come numeri esterni.

Chiamate esterne/interne che hanno ottenuto risposta e chiamate esterne/interne


in uscita che hanno/
non hanno ottenuto risposta

La funzione Salva numero di telefono pu essere attivata tramite il


menu Servizio in modalit manuale.
Se il valore massimo descritto stato raggiunto ed un utente salva un
numero di telefono nella propria lista delle chiamata, lo stesso va a
sostituire la voce pi vecchia del sistema.

Chiamate ripetute

Se una stessa persona chiama pi volte vengono aggiornate la data


e lora ed il numero di tentativi.

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-61

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.17

Risposta per assente (AUN) allinterno dei gruppi

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a E Risposta per assente (AUN) allinterno
di gruppi
Definizione
Le chiamate segnalate acusticamente su un apparecchio di un gruppo di risposta per assente,
vengono segnalate contemporaneamente anche sul display e sul LED (a lato del tasto programmato) degli altri membri del gruppo. Alla chiamata possibile rispondere premendo il tasto o inserendo un codice. Pu anche essere configurata su base sistema una segnalazione
acustica AUN (dopo 5 squilli).
Il tempo che va dallinizio della segnalazione allavviso acustico di tutti i membri non variabile.
Se nel gruppo vengono segnalate acusticamente pi chiamate, esse ottengono risposta in
base alla sequenza di entrata.
Determinate chiamata segnalate sui tasti di chiamata, di linea o tasti generali di chiamata, possono ottenere risposta da un altro apparecchio. Dopo la risposta, i LED di questi tasti segnalano Occupato. Determinate chiamate segnalate sui tasti MUSAP, possono ottenere risposta,
dopo la quale essi risultano tuttavia Liberi.
Una variante del servizio la Risposta per assente selettiva fuori dal gruppo AUN.
Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

32 / 32

32 / 32

8/8

Numero di gruppo / Utenti per gruppo

3-62

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Risposta per assente

Possono essere specificati soltanto terminali fonia. Un utente pu far


parte di un solo gruppo.

Richiamata
Prenotazione

Presso gli altri membri del gruppo, le richiamate e le prenotazioni non


vengono segnalate.

Non disturbare

Sugli apparecchi dove stata attivata la funzione Non disturbare, le


chiamate non vengono segnalate.

Trasferta

La risposta per assente non vale per la trasferta prima della risposta.

Gruppi

Tutti i membri del gruppo sono abilitati a rispondere.

Avviso di chiamata in
attesa

possibile rispondere ad un avviso di chiamata in attesa. Se in attesa ci sono pi chiamate, si viene collegati con lutente che ha chiamato per primo.

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-63

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.18

Risposta per assente selettiva fuori dal gruppo AUN

Definizione
Il sistema consente di rispondere ad una chiamata destinata ad un altro utente interno che non
membro del proprio gruppo di risposta per assente e che non viene quindi visualizzato sul
display. La funzione permette di ridurre ad un minimo il numero di chiamate perse. Alla chiamata possibile rispondere premendo un tasto appositamente programmato o digitando il relativo codice e selezionando infine il numero dellutente per il quale si desidera rispondere.
Il tempo che va dallinizio della segnalazione allavviso acustico di tutti i membri non variabile.
Se nel gruppo vengono segnalate acusticamente pi chiamate, esse ottengono risposta in
base alla sequenza di entrata.
Determinate chiamata segnalate sui tasti di chiamata, di linea o tasti generali di chiamata, possono ottenere risposta da un altro apparecchio. Dopo la risposta, i LED di questi tasti segnalano Occupato. Determinate chiamate segnalate sui tasti MUSAP, possono ottenere risposta,
dopo la quale essi risultano tuttavia Liberi.
Una variante del servizio la Risposta per assente (AUN) allinterno dei gruppi.
In un gruppo di risposta per assente sono riuniti pi utenti ai quali vengono segnalate anche
le chiamate destinate ai singoli membri del medesimo. I membri di uno stesso gruppo possono
rispondere a chiamate destinate agli altri. Sugli altri telefono inclusi nel gruppo, le chiamate destinate ad un membro del gruppo, vengono dapprima segnalate in modo ottico (telefoni di sistema) e, dopo un determinato lasso di tempo, acustico. Le chiamate possono ottenere risposta da qualsiasi telefono del gruppo. Un utente pu far parte di un solo gruppo di risposta per
assente.
Rispondere alle chiamate
Se un gruppo di risposta per assente riunisce pi utenti, le chiamate destinate ad uno di essi
vengono segnalate a tutti i membri. Le chiamate vengono tuttavia segnalata acusticamente soltanto presso lutente chiamato. Presso gli altri membri del gruppo, esse vengono dapprima segnalate dal LED disposto a lato del tasto Risposta per assente o su display - se disponibile. Se
la chiamata non ottiene risposta entro un determinato lasso di tempo, viene segnalata acusticamente anche presso gli altri membri del gruppo (se questa opzione non stata disattivata
tramite | Parametri di sistema | Flags di sistema Squillo di avviso in gruppi RPA).
I membri del gruppo possono rispondere o tramite il tasto funzione programmato a tal fine, digitando il relativo codice o tramite un comando optiGuide. Per questo servizio sono disponibili
due diversi tasti funzione: Risposta per assente selettiva e Gruppo di risposta per assente.
Alle chiamate destinate ad un membro del gruppo, possono rispondere anche utenti non facenti parte del medesimo. A tale riguardo, occorre digitare il codice della funzione (*59) seguito dal
numero interno dellutente chiamato.

3-64

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Avviso di chiamata in
attesa

possibile rispondere ad un avviso di chiamata in attesa. Se in attesa ci sono pi chiamate, si viene collegati con lutente che ha chiamato per primo.

GEZ

Gli addebiti o il tempo da ci risultanti vengono assegnati allutente


che ha risposta alla chiamata.

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-65

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.19

Rispondere dalla segreteria telefonica

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Rispondere dalla segreteria telefonica
Definizione
Premendo lapposito tasto DSS, lutente UP0/E (optiPoint od OpenStage TDM) pu rispondere
ad una chiamata che ha gi ottenuto risposta dalla segreteria telefonica. Il collegamento con
questultima viene terminato.
Dati correlati al modello

Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW
Requisiti SW
Requisiti generali

Utente UP0/E
dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

optiPoint o OpenStage TDM

Correlazioni/limiti

Argomento

Segreteria telefonica

3-66

Correlazione/limite
La porta della segreteria telefonica deve essere configurata come
tale nella gestione del sistema.
Nel telefono UP0/E, il tasto DSS deve essere programmato nella segreteria telefonica.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.20

Info di ricezione fax e segreteria telefonica

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Info di ricezione fax e segreteria
telefonica
Definizione
Allutente, la presenza di un fax o di una chiamata nella segreteria telefonica, viene segnalata
tramite il LED del tasto Info di ricezione fax/segreteria telefonica.
La presenza di chiamate destinate ad una porta analogica configurata come dispositivo fax o
segreteria telefonica, d luogo allaccensione di un LED del terminale allo scopo di segnalare
allutente che stato ricevuto un fax o una chiamata sulla segreteria telefonica. Il LED accesso in modalit permanente.
Premendo il tasto, il LED si spegne.
Manager E di HiPath 3000/5000 consente di configurare un tasto sul terminale UP0/E (optiPoint,
OpenStage TDM). Il nome del pulsante contenuto nella scheda Programmazione tasti Info
su ricezione fax.
Dati correlati al modello

Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW

Utente UP0/E

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Requisiti generali

optiPoint od OpenStage TDM dotato di display

Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Programmare il tasto

Quando viene programmato il tasto deve essere inserito anche il numero dellapparecchio.

Porta a/b

La porta a/b deve essere configurata come fax o segreteria telefonica.

Tasto Info

Dopo aver premuto il tasto il LED si spegne.

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-67

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.21

Rinviare le chiamate in entrata

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Stop della chiamata in entrata
Definizione
Mentre viene segnalata una chiamata in entrata, lutente chiamato ha la possibilit di non rispondere e selezionare un numero per effettuare una chiamata.
La prima viene poi segnalata come Avviso di chiamata in attesa.
Se viene segnalata una chiamata in entrata, lutente pu premere il tasto di chiamata o di linea
ed eseguire una chiamata esterna. Questo servizio pu essere utilizzato con telefoni del tipo
Basic, se viene modificata la programmazione dei tasti predefiniti.
Se impostata la segnalazione dellavviso di chiamata in attesa, il chiamante non nota cambiamenti della segnalazione.
Dati correlati al modello

Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW

Utente UP0/E

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Requisiti generali

optiPoint od OpenStage TDM dotato di display

Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Sul terminale devono essere programmati tasti di linea o almeno due


tasti di chiamata.
Stop della chiamata in Nei terminali HFA non possibile rinviare le chiamate tramite i tasti
entrata
di linea.
Per lesecuzione della funzione deve essere libero uno dei tasti.

3-68

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.22

Configurazione dei numeri di telefono con Manager T

Definizione
HiPath 3000/5000 assegna automaticamente

numeri dutente interni


e

numeri di gruppo interni.

Ci non richiede una configurazione esplicita. Il presente servizio permette di amministrare con
Manager T questi numeri interni predefiniti.
La ricerca dei numeri di telefono si pu effettuare con il punto del men Trova nr. tel. utente.
Dopo aver inserito il numero interno viene visualizzata la porta logica nel formato SSPP
(SS= Slot, PP = Porta).
Dati correlati al modello

Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti SW
Nr. max. di numeri di telefono interni
Nr. max. di numeri di telefono interni
dei gruppi

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

in base alla configurazione dellHW


800

150

150

Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Configurazione dei nu- Nel sistema i numeri di telefono interni di utente/gruppo devono esmeri di telefono
sere univoci e non possono coincidere con altri del piano di numerazione.

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-69

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.23

ANI (soltanto per determinati Paesi)

Definizione
Il servizio ANI (Automatic Number Identification) consente la visualizzazione del numero di telefono (trasmesso) del chiamante sulle linee analogiche.
ll numero viene trasmesso durante la prima fase della chiamata tramite BFSK (Binary Frequency Shift Keying). Il servizio viene supportato fino a che lutente chiamato non ha sollevato il microtelefono.
Dalla V4.0 SMR-7, oltre al numero di telefono, viene analizzato anche il nome dellutente e visualizzato sul display del terminale.
I dati ANI vengono gestiti internamente al sistema come quelli del numero di telefono ISDN.
La premessa per il servizio ANI la presenza del modulo delle opzioni ANI4 che viene impiegato insieme a quello della linea urbana TMGL4 o TMGL4R.
Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

ANI4
ANI4R

ANI4
ANI4R

Requisiti SW

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Specifiche nazionali

Sono necessari o moduli specifici nazionali o varianti FW.

Moduli linea urbana

I moduli della linea urbana impiegati devono supportare lassegnazione del modulo degli addebiti (GMZ).

3-70

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.24

Respingere le chiamate

Definizione
Questo servizio consente di respingere le chiamate interne ed esterne in entrata con

il tasto Fine chiamata o Rilascio dei terminali OpenStage dotati di display o con

il tasto Consultazione dei telefoni cordless (CMI).

La chiamata respinta segue infine il Call Management. Se non programmata una destinazione di inoltro, le chiamate esterne vengono rinviate al posto operatore. In assenza del posto
operatore, le chiamate vengono gestite in base alla tabella Linea assegnazione chiamate /
Apparecchi/Gruppi: assegnazione a linee di Manager E. Se non possibile chiamare nessuna destinazione successiva, le chiamate della linea analogica restano in coda. In tutti gli altri
casi viene eseguito il rilascio.
Dati correlati al modello

Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

optiPoint od OpenStage dotato di display /


telefono cordless

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.2

dalla V1.2

Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Richiamata, Prenotazione, Parcheggio,


Messa in attesa

Richiamate, prenotazioni, chiamate in attesa o parcheggiate non


possono essere respinte.

Chiamata di gruppo,
passo multiplo,
MULAP

In questi casi viene terminata lintera chiamata di gruppo e seguito il


Call Management. Se non programmata unulteriore destinazione,
la chiamata viene rilasciata.

Deviazione di
chiamata

Dopo la respinta, la chiamata non viene deviata immediatamente. Lo


svolgimento della medesima viene determinato dalle voci contenute
nel Call Management.

Rinvio

Vengono seguiti i criteri di rinvio programmati nel Call Management.


Le chiamate rinviate al posto operatore non possono essere respinte.

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-71

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.25

CLIP per utenti analogici

Definizione
Il sevizio CLIP analogico consente di visualizzare il numero di telefono del chiamante sul display del telefono analogico dellutente chiamato. La funzione CLIP analogico presenta i seguenti livelli di sviluppo:

CLIP analogico (da HiPath 3000/5000 V6.0 in poi): funziona per le chiamate interne e per
quelle ricevute sulle linee ISDN.

CLIP su linea analogica (da HiPath 3000/5000 V7 in poi): funziona per le chiamate ricevute
sulle linee analogiche. Oltre ai telefoni analogici, il numero di telefono viene trasmesso anche ai terminali UP0/E e a quelli IP.

Linformazione del nome CNIP (Calling Name Identification Presentation) pu essere trasferita
ed amministrabile.

>

Il trasferimento dellinformazione del nome CNIP correlato al terminale.


(Gigaset S100 Professional viene supportato, Euroset 2020 no).
Attenersi alle informazioni del produttore dei telefoni analogici.

>

Non possibile trasmettere i caratteri speciali. Vengono supportati soltanto caratteri


ASCII a 7 bit.

Prolungamento della prima pausa di segnalazione in caso di uso del servizio CLIP analogico
Se attivato il servizio CLIP analogico insieme al protocollo atto a trasmettere linformazione
CLIP tra il primo ed secondo squillo, pu verificarsi un prolungamento della prima pausa di segnalazione rispetto al valore impostato in Manager E. La trasmissione dellinformazione CLIP
richiede 3,5 secondi circa. Se nel Manager E viene impostato un valore inferiore della pausa
di segnalazione (ad esempio 2 secondi), viene prolungata soltanto la prima pausa. Le altre
pause, avranno luogo in base ai valori impostati. Se il servizio CLIP analogico disattivato,
le chiamate vengono segnalate come impostato nel Manager E. Ci determinato dal protocollo CLIP.

3-72

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Varianti di protocollo supportate

Variante di protocollo

Descrizione

ETSI FSK tipo 1

Trasferimento di dati tramite toni FSK tra il primo ed il secondo squillo.


Il protocollo pi diffuso a livello mondiale per la trasmissione di numeri
di telefono e nomi.
Paesi: BRD, OES, SWZ e molti altri.
Riferimento: ETSI EN 300 659-1, capitolo 6.1.1

ETSI FSK tipo 2

Trasferimento di dati tramite toni FSK prima del primo squillo, sequenza di avvio con squillo speciale
Paesi: FRA
Riferimento: ETSI EN 300 659-1, capitolo 6.1.2 b

ETSI FSK tipo 3

Trasferimento di dati tramite toni FSK prima del primo squillo, sequenza di avvio con squillo speciale
Paesi: FRA
Riferimento: ETSI EN 300 659-1, capitolo 6.1.2)

ETSI DTMF tipo 1

Trasferimento di dati tramite toni DTMF tra il primo e il secondo squillo.


Segnale di start-stop DC.
Paesi: FIN
Riferimento: ETSI EN 300 659-1, capitolo 6.1.1 ed allegato B

Denmark DTMF

Trasferimento di dati tramite toni DTMF prima del primo squillo, sequenza di avvio con tono DTMF.
Paesi: DAN
Riferimento: TS 900-301-1E2

Bellcore MDMF

Trasferimento di dati tramite toni FSK tra il primo e il secondo squillo.


Oltre ai numeri di telefono, questo protocollo (Multi data) pu trasmettere anche nomi.
Paesi: USA, CAN, HGK.
Riferimento: TIA/EIA-777A

Bellcore SDMF

Trasferimento di dati tramite toni FSK tra il primo e il secondo squillo.


Il protocollo (Single data) pu trasmettere soltanto numeri di telefono.
Paesi: USA, CAN, HGK.
Riferimento: TIA/EIA-777A

Brasil DTMF

Trasferimento di dati tramite toni DTMF prima del primo squillo, sequenza di avvio con tono DTMF e codice di selezione.
Paesi: BRA
Riferimento: NET N 001/92

Per i protocolli descritti disponibile la sola segnlazione on hook.


A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-73

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Servizi supportati

Protocollo Tipo

Elementi informativi

Bellcore
SDMF

FSK
(USA)

Bellcore
MDMF

FSK
(USA)

ETSI
SDMF

DTMF

3-74

Supportato

Data e ora della chiamata


Identit del chiamante
Motivo della mancanza del Directory Number

X
X
X

Data e ora
Numero del chiamante
Directory Number selezionabile
Motivo della mancanza del Directory Number
Motivo della deviazione (riservato)
Call Qualifier
Nome del chiamante
Motivo della mancanza del nome del chiamante
Indicatore dei messaggi in attesa (Message Waiting)

X
X
X
X
0
0
X
X
0

Identit del chiamante


Numero di deviazione
Connessione: Numero non disponibile (equivale al motivo
della mancanza)
Connessione: Numero privato (equivale al motivo della
mancanza)

X
0
X
X

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Protocollo Tipo

Elementi informativi

ETSI
MDMF

FSK

Data e ora
Identit del chiamante,
oppure: Motivo della mancanza dellidentit del chiamante
Identit del chiamato
Nome del chiamante,
oppure: Motivo della mancanza del nome del chiamante
Identit complementare del chiamante
Tipo di chiamata
Identit del primo chiamante (in caso di chiamata inoltrata)
Tipo della chiamata inoltrata (in caso di chiamata inoltrata)
Tipo di utente chiamante
Numero inoltrato (in caso di inoltro di chiamata)
Identit del provider di rete
Selezione della funzione del terminale
Informazione a display
Espansione per luso da parte delloperatore di rete
Addebiti
Addebiti aggiuntivi
Parametro delloperatore di rete

Supportato da protocollo e da HiPath 3000

Supportato da protocollo ma non da HiPath 3000

--

Non supportato da protocollo

Supportato
X
X
X
X
X
X
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0

Se la data e lora sono contenute nel protocollo, il generatore di clock ed il calendario possono
essere aggiornati automaticamente nello stesso modo delle linee ISDN, vedere il
paragrafo 9.2, Visualizzazione della data e dellora.

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-75

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

Dati correlati al modello

Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW

Requisiti SW
1

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

SLMA
SLMA8
SLMAE
SLMAE8
TMANI8

HiPath 3550, HiPath 3350:


CBCC S30810-Q2935-A301
HiPath 3500, HiPath 3300:
CBRC S30810-Q2935-Z301
SLAD4
SLAD8
SLAD8R
TLANI2
TLANI4
TLANI8
TLANI4R

dalla V7

dalla V7

I moduli non menzionati non supportano la funzione CLIP per utenti analogici.

3-76

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in entrata

3.1.26

HiPath Xpressions Compact Mobility

Definizione
Il presente servizio consente di essere sempre raggiungibili alla propria postazione di lavoro
anche se si assenti ed reso possibile dalluso congiunto di HiPath Xpressions Compact e
One Number Service.
Il One Number Service consente ai collaboratori di essere raggiunti ad un solo numero tramite
ciascuno dei telefoni ad essi assegnato. Nel corso della conversazione sono disponibili le funzioni Consultazione, Richiamata alternata e Conferenza.
Da uno dei numeri programmati (non oltre tre), il collaboratore pu attivare quello al quale desidera essere raggiunto tramite una guida a menu vocale. Al chiamante verr sempre trasmesso il numero dellufficio a prescindere dal fatto se il collaboratore telefoni dallufficio, dal telefono
cellulare o dallhotel.
Per maggiori informazioni consultare la documentazione sulluso e lamministrazione di
HiPath Xpressions Compact V3.0.
Dati correlati al modello
Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW

IVMNL/IVMN8

Requisiti SW

dalla V7

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

IVMP4/IVMS8N IVMP4/IVMS8N
(HiPath 3550)
(HiPath 3350)
IVMP4R/
IVMP4R/
IVMS8NR (HiIVMS8NR (HiPath 3500)
Path 3300)
dalla V7

dalla V7

3-77

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in uscita in generale

3.2

Servizi per il traffico in uscita in generale

3.2.1

Trasmissione DTMF durante la chiamata /


Commutazione temporanea del tipo di selezione

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Trasmissione DTMF


Definizione
Se questo servizio attivo, durante un collegamento interno o esterno, ad ogni pressione dei
tasti viene inviato il relativo codice DTMF.
Il servizio pu

essere attivato per tutto il sistema (DTMF automatico).


Dopo aver stabilito il collegamento (Connect), si passa automaticamente alla modalit
DTMF (anche in CMI [non per gli USA]);

essere attivato tramite tasto o codice durante una conversazione interna od esterna.
Ad ogni pressione dei tasti viene inviato il relativo segnale DTMF. Lattivazione temporanea e viene terminata al riagganciare del microtelefono.

Lattivazione delle funzioni Trasferta, Consultazione, Richiamata alternata, Risposta per assente e la risposta allAvviso di chiamata in attesa non disattiva la modalit DTMF.
La caratteristica DTMF (impulso/pausa) pu essere configurata nel sistema. Consigliamo comunque di configurare, Impulso/Pausa. Se necessario rivolgersi al livello di supporto 2.
Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

3-78

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in uscita in generale

Correlazioni/limiti

Argomento
Apparecchi DC

Correlazione/limite
Con gli apparecchi DC non possibile utilizzare questo servizio.

Interlocutore in attesa Un interlocutore in attesa non pu trasmettere segnali DTMF.


Conferenza, Parcheg- Durante una conferenza, una richiamata o Parcheggio la modalit
gio, Richiamata
DTMF resta attiva.
Altri servizi durante la
modalit DTMF

Se attivata la modalit DTMF, per attivare i servizi durante una conversazione va sempre utilizzato il tasto S (Servizio).

Voice Mail

Se viene chiamato un utente configurato come Voice mail il passaggio alla modalit DTMF avviene automaticamente.

Standard USA modali- Negli USA, il valore predefinito per questo servizio On.
t DTMF

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-79

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in uscita in generale

3.2.2

Chiave elettronica personale

Definizione
Se su un terminale attivata la chiave elettronica non possibile effettuare chiamate in uscita
sulla linea esterna, mentre per quella interna non sussistono restrizioni. Le chiamate in entrata
possono essere trasferite ad utenti interni. La chiave elettronica pu essere attivata tramite un
apposito tasto o codice ed inserendo il numero di identificazione personale (PIN, sempre a
5 cifre).
I numeri brevi del sistema possono essere selezionati anche se la chiave elettronica attivata.
Dapprima deve essere configurato il PIN che pu essere composto da sole cifre (0 - 9). Il PIN
predefinito di tutti i telefoni 00000. Qualora un utente dimentichi il PIN, esso pu essere reimpostato sul valore predefinito 00000 tramite Manager E di HiPath 3000/5000 o il terminale di
risposta (terminale 10/100).
Se attivata la chiave elettronica, sono disponibili i seguenti servizi:

Selezione breve del sistema

Babyphone (controllo degli ambienti)

Chiamata tramite altoparlante

Chiamate interne

Conferenze con utenti interni

La funzione #0=Reset dei servizi attivati, non disattiva questa funzione. Da un telefono bloccato, non possibile modificare il PIN. In tal caso si tratta dello stesso PIN che lutente deve specificare per registrarsi nel sistema tramite Direct Inward System Access (DISA). Lutente esterno pu attivare/disattivare la chiave elettronica personale tramite una connessione DISA; il PIN
non pu essere tuttavia modificato.
Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

3-80

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in uscita in generale

Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Abilitazione alla linea


urbana del derivato

Se attivata la chiave elettronica, labilitazione alla linea urbana del


derivato viene impostata su unabilitazione definita su tutto il sistema
(preimpostazione=1).

Abilitazione alla linea


urbana del derivato

Se attivata la chiave elettronica, la classe di servizio pu essere impostata soltanto su un livello inferiore e non il contrario.

Chiave elettronica

Se attivata la chiave elettronica non si possono utilizzare servizi


che potrebbero dar luogo a costi per questo apparecchio - ad esclusione della selezione breve del sistema.

Tipo di telefono

Il servizio funziona su ogni tipo di telefono del sistema.

Segnalazione della
Se lutente solleva il microtelefono, un tono di selezione continuo,
funzione attivata nei te- provveder a segnalare che sul telefono attivata la funzione.
lefoni senza display/
analogici
Richiamare la funzione Nel corso di una conversazione telefonica, premere il tasto Consuldurante una conversa- tazione (o - con un telefono analogico - riagganciare il microtelefozione
no), mettendo cos in attesa la chiamata in corso. Selezionando
quindi il codice di accesso ed il PIN viene emesso un tono di conferma. Premendo di nuovo il tasto Consultazione viene ripresa la conversazione messa in attesa.

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-81

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in uscita in generale

3.2.3

Chiave elettronica centrale/commutazione dellabilitazione

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Chiave elettronica centrale/
commutazione dellabilitazione
Definizione
Da un apparecchio abilitato, possibile attivare la chiave elettronica per un apparecchio interno.
La funzione uguale a quella della chiave elettronica personale. La disattivazione pu essere
effettuata dal posto operatore o dallapparecchio stesso.
I numeri brevi del sistema possono essere selezionati anche se la chiave elettronica attivata.
Il terminale abilitato quello 10/100. Labilitazione pu essere trasferita nella modalit esperti
da Manager T o tramite Manager E di HiPath 3000/5000 dallapparecchio predefinito al riguardo ad un altro. Il codice predefinito del servizio *943. Il terminale abilitato pu essere uno
qualsiasi, anche se consigliato utilizzare un telefono dotato di display.
Attivando il servizio Chiave elettronica labilitazione, o classe di servizio (Class Of Service,
COS), viene cambiata in 1: abilitazione in entrata, che non consente di selezionare numeri
esterni. Sulla linea interna sempre possibile eseguire ed inoltrare chiamate.
Se attivata la chiave elettronica, sono disponibili i seguenti servizi:

Selezione breve del sistema

Babyphone (controllo degli ambienti)

Chiamata tramite altoparlante

Chiamate interne

Conferenze con utenti interni

La funzione #0 = Reset dei servizi attivati non disattiva questo servizio. Da un telefono bloccato,
non possibile modificare il PIN.
Se dal terminale abilitato stata attivata la chiave elettronica, lutente abilitato deve dapprima
disattivare il servizio Chiave elettronica, prima di attivare/disattivare la chiave elettronica di un
altro terminale.
Per attivare/disattivare la chiave elettronica di un altro terminale, nel terminale abilitato non
deve essere inserito il PIN del relativo utente. Per attivare o disattivare la chiave elettronica di
un altro terminale non occorre il PIN.

3-82

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in uscita in generale

Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Abilitazione alla linea


urbana del derivato

Se attivata la chiave elettronica, labilitazione alla linea urbana del


derivato viene ridotta ad unabilitazione estesa a tutto il sistema (preimpostazione=1).

Abilitazione alla linea


urbana del derivato

Se attivata la chiave elettronica, la classe di servizio pu essere impostata soltanto su un livello inferiore e non il contrario.

Chiave elettronica

Con la chiave elettronica attivata, possono essere utilizzate soltanto


le funzioni Selezione breve del sistema, Babyphone, Chiamata tramite altoparlante e Conferenza con utenti interni.

Segnalazione della
funzione attiva

Nel telefono di destinazione, il tono di selezione continuo, segnaler


allutente che il servizio attivato. Nei telefoni dotati di un tasto su cui
programmato il servizio, si accede il relativo LED. Dopo aver disattivare la chiave elettronica, scompare il tono di selezione continuo e/
o si spegne il LED.

Telefono senza diSe il terminale abilitato un telefono senza display o analogico,


splay/telefono analogi- lutente pu accedere al sevizio dallo stato di Libero digitando il coco
dice *943 seguito dal numero di telefono del terminale, per il quale
deve essere attivata/disattivata la chiave elettronica, ed inserendo infine * o # per attivare o disattivare il servizio. Il tono di conferma viene
emesso dopo aver digitato tutte le cifre. Il tono di errore viene emesso
qualora lutente abilitato intenda - accidentalmente - bloccare un telefono gi bloccato o viceversa.
Configurazioni delle
classi di servizio
(COS)

Dal punto di vista delle abilitazioni, le configurazioni COS utilizzate


con la chiave elettronica, sono inferiori rispetto a quelle senza chiave elettronica.

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-83

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in uscita in generale

3.2.4

Commutazione automatica dellabilitazione (COS), in base allora

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Commutazione automatica


dellabilitazione
Definizione
La funzione di commutazione dellabilitazione (classe di servizio - COS) al momento disponibile (vedere il paragrafo 3.2.3, Chiave elettronica centrale/commutazione dellabilitazione), fa
distinzione soltanto tra il servizio giorno e quello notte. Questo tipo di commutazione valida
per tutti gli utenti.
Nel caso della commutazione automatica, gli utenti vengono riuniti in cosiddetti profili (ad
esempio Management, Distribuzione) Per ogni profilo possibile configurare un orario in cui
definire quale COS debba essere utilizzata in determinate fasce orarie della settimana.
Correlazione tra COS automatica e servizio notte automatico.
Il servizio COS interagisce con il servizio giorno/notte automatico/manuale. Si verifica una limitazione in caso di:

Raggiungimento della destinazione di chiamata tramite la gestione delle chiamate


Quanto detto avviene tramite la gestione delle chiamate e dipende dalla commutazione automatica dellabilitazione. Per il servizio Giorno e quello Notte si hanno liste delle chiamate
differenti.

Destinazioni di rinvio
La destinazione di rinvio determinata soltanto dal servizio Giorno/Notte automatico/manuale.

Gruppo COS
Durante la notte il gruppo COS in relazione fissa (configurabile) con lutente (la commutazione automatica dellabilitazione non va ad influire su ci).
Durante il giorno il gruppo COS pu cambiare tra determinate fasce orarie del giorno (se
impostata la COS automatica per tutto il sistema) oppure in relazione fissa (configurabile) con lutente (nel caso in cui la COS automatica non sia impostata).

Descrizione generale

Se non attivata la funzione COS automatica per tutto il sistema, non vengono effettuate
modifiche per il gruppo COS al momento impostato. Un utente pu avere dei gruppi COS
differenti per il servizio Giorno e quello Notte.

Se per il servizio Giorno impostata la COS automatica per tutto il sistema, lutente dispone del gruppo COS a lui assegnato in base al profilo e allorario impostati. Nel servizio
Notte lutente dispone del gruppo COS al momento assegnatogli. Ogni profilo ha un orario
differente al quale assegnato il rispettivo gruppo COS (CG).

3-84

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in uscita in generale

Figura 3-3

Esempio di orario

Lattivazione manuale della chiave elettronica, sostituisce la modalit automatica per il rispettivo utente.

Di regola, il cambio automatico delle classi COS viene disattivato. Vengono applicati la
classe COS esistente e lalgoritmo della deviazione della chiamata.

La commutazione automatica dellabilitazione e il servizio Giorno/Notte non funzionano


per tutti i nodi.

Il sistema supporta una sola zona oraria. I gruppi di utenti remoti che lavorano in zone orarie diverse, vengono impostati sulla zona oraria del sistema.

Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V6.0

dalla V6.0

dalla V6.0

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-85

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in uscita in generale

Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Servizio notte automa- La funzione Servizio Notte automatico ha la priorit rispetto a quella
tico
Commutazione della classe di servizio automatica. Se attivato il
servizio Notte automatico, la COS viene gestita come di consueto e
viene applicato il gruppo COS per il servizio Notte. Lorario della COS
viene applicato soltanto durante il giorno.
Gli orari specificati tramite il servizio notte automatico, vengono applicati per tutte le linee.

3-86

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in uscita in generale

3.2.5

Hotline

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Hotline


Definizione
Con questa funzione, dopo aver sollevato il microtelefono, viene chiamata automaticamente la
destinazione interna o esterna predefinita.
Il servizio pu essere impostato in modo tale che il numero venga selezionato dopo un intervallo di tempo definito (hotline a tempo) che viene configurato centralmente e pu essere attivato e disattivato dai singoli utenti.
La deviazione o linoltro di chiamata eventualmente impostati presso la destinazione, vengono
eseguiti.
Se lutente digita una cifra prima che scada il tempo impostato, viene annullata la funzione del
timer e non viene quindi chiamata la destinazione della hotline.
Hotline (numero)
Possono essere programmate fino a sei destinazioni di hotline.
Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Destinazioni hotline

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-87

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in uscita in generale

Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Non disturbare

Se presso lutente di destinazione attivata la funzione Non disturbare, il chiamante sente il segnale di occupato.

Destinazione

3-88

Se la destinazione interna occupata, viene segnalato lavviso


di chiamata in attesa.
Se lutente di destinazione interno dispone di un telefono con display, su questultimo appare Chiamata da: xxx, laddove xxx sta
per il numero di telefono dellorigine della hotline.
La destinazione pu essere interna, esterna (in Manager E di
HiPath 3000/5000 ovvero Manager T il numero pu essere composto da un massimo di 32) o un gruppo di utenti.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in uscita in generale

3.2.6

PIN portatile (FlexCall)

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E PIN portatile


Definizione
Con questo servizio un utente (attivo) pu svolgere da un altro terminale (utente passivo) chiamate interne o esterne (Flex Call). La funzione pu essere utilizzata tramite il proprio profilo
dutente (numero di telefono, nome, abilitazione alla linea urbana, documentazione dei dati di
chiamata). I dati sugli addebiti (GEZ/GET) vengono assegnati allutente attivo.
Per attivare la funzione occorre eseguire quanto segue sul terminale altrui:

inserire il codice PIN portatile (FlexCall) + proprio numero di telefono + PIN

aprire il menu Servizio + proprio numero di telefono + PIN

premere il rispettivo tasto programmato + proprio numero di telefono + PIN

Il servizio attivo finch lutente attivo non ha terminato la chiamata.


Finch il servizio attivo, il terminale (utente passivo) non pu essere raggiunto al suo numero
di telefono vero e proprio. attivata la funzione Non disturbare.
Un utente attivo pu essere

Utenti

MULAP (in tal caso viene richiesto il PIN del master del gruppo MULAP.)

Un utente attivo non pu essere:

Passo multiplo - linea con ricerca

Gruppo ACD

Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-89

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in uscita in generale

Correlazioni/limiti

Argomento

Correlazione/limite

Servizi

Supporta esclusivamente il servizio Fonia.

Dati di addebito

I dati di addebito (GEZ/GET) vengono assegnati al numero di telefono dellutente attivo.


Se lutente attivo il master di un gruppo MULAP, gli addebiti vengono registrati come se il master MULAP svolgesse la chiamata.

Richiamata

La richiamata viene segnalata nel terminale dellutente passivo, ma


non pi un elemento della Flex Call. Perci viene svolta con il profilo dellutente passivo. Numero, nome e abilitazioni sono le stesse
dellutente passivo.

Segnalazione di occu- La segnalazione di occupato vale per il terminale dellutente passivo.


pato
Solo la linea dellutente attivo viene segnalata come occupata.
Servizi che possono
essere utilizzati dopo
lattivazione di Flex
Call

Telefonia DSL

3-90

Chiamata tramite altoparlante (paging)


Conferenza
Inclusione (labilitazione per linclusione viene presa dallutente
attivo).
Richiamata alternata
Parcheggio
Consultazione
Trasferta
Risposta per assente (durante una Flex Call una chiamata viene
presa con il profilo dellutente attivo)
Non disturbare
Deviazione di chiamata
Inviare messaggi (Message Waiting)
Prenotazione
Disattivazione della visualizzazione del numero di telefono
Segnalazione delle chiamate

Nei terminali SIP la funzione non disponibile.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in uscita in generale

3.2.7

Ripartizione del canale B

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Ripartizione del canale B
Definizione
Questa funzione consente di ripartire su fasci diversi i canali B delle chiamate in uscita di un
percorso S2M.
Con le chiamate in uscita vengono scelti solo quei canali B che corrispondono anche al fascio
(fascio selezionato tramite codice, fascio di overflow o fascio selezionato tramite LCR). Se per
il fascio non ci sono canali B liberi, non possibile eseguire la chiamata e il sistema esegue le
relative funzioni configurate.
Le chiamate in entrata vengono sempre accettate qualora un canale B della linea S2M corrispondente, sia sempre disponibile indipendentemente dal fascio. Di regola si tratta del canale
offerto dal sistema partner. Se questultimo o la rete pubblica non supporta la ripartizione del
canale B, non possibile garantire la corretta attribuzione della chiamata al fascio corrispondente.
La ripartizione di un percorso S2M sul fascio viene effettuata tramite Manager E di HiPath 3000/
5000, laddove ad ogni linea (canale B) pu essere assegnato un fascio.
Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW

DIUN2, DIUT2

TS2 / TS2R

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V3.0 SMR3

Servizio disponibile in

Correlazioni/limiti

Argomento
Rete IP

Correlazione/limite
Con le reti IP, la ripartizione del canale B non del tutto adeguata,
dato che al momento, con le chiamate in entrata, non possibile eseguire lassegnazione al rispettivo fascio.

A31003-H3580-F100-7-7218, 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

3-91

Servizi per il traffico in generale


Servizi per il traffico in uscita in generale

3-92

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi di telefonia DSL


Voice over IP

Servizi di telefonia DSL

4.1

Voice over IP

Introduzione
Voice over IP (VoIP) consente la trasmissione di dati vocali tramite reti basate su IP (reti a commutazione di pacchetto).
Per effettuare chiamate, necessario un canale di comunicazione tra i Workpoint interessati.
Questa comunicazione, denominata segnalazione, pu essere realizzata tramite

lo standard H.323:
oltre ai protocolli per la segnalazione, fanno parte di questo standard anche protocolli per
lo scambio di funzionalit dei Workpoint, per il controllo della connessione, per lo scambio
di informazioni sullo stato e per il controllo del flusso dei dati.
H.323 un protocollo definito dallITU e presenta ridotte possibilit di espansione

il protocollo SIP (Session Initiation Protocol).


un protocollo di segnalazione basato su ASCII utilizzato per la configurazione di sessioni
in reti IP.
Il protocollo SIP si basa su conosciute tecnologie Internet come HTML ed e-mail e realizza
una perfetta integrazione nellarchitettura dei protocolli Internet. SIP a tale riguardo adeguato per i pi svariati scenari duso e si limita a funzioni di segnalazione. Insieme ad altri
protocolli, SIP pu essere pertanto applicato per diversi scopi.

Nel mercato VoIP, il protocollo SIP si nel frattempo affermato rispetto a quello H.323. I pi
importanti provider di servizi di telefonia Internet (Internet Telephony Service Provider) - che
per brevit chiameremo ITSP - applicano quasi tutti il protocollo SIP. HiPath 3000 supporta SIP
e nella propria rete anche H.323.
Le chiamate nella rete telefonica pubblica, oltre che tramite le linee analogiche e digitali (POTS
o ISDN) possono essere svolte mediante gli ITSP. HiPath realizza la telefonia Internet dallITSP
alla LAN tramite linee di telefonia DSL a loro volta realizzate tramite SIP. HiPath fornisce sia
linee dutente che linee punto-punto di telefonia DSL. Le linee di telefonia DSL sono realizzate
in ambienti stand-alone e in reti HiPath.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

4-1

Servizi di telefonia DSL


Voice over IP

Gateway, Gatekeeper, Registrar, Server SIP


In HiPath sono integrate le seguenti funzioni:

Gateway

Gatekeeper (per Workpoint IP interni)

Registrar (per telefono SIP interno)

Server SIP (Back to Back User Agent) (per il telefono SIP interno)

I gateway sono necessari per consentire la comunicazione tra reti IP (LAN, Intranet, Internet)
e reti a commutazione di circuito (ISDN, PSTN).
Nella versione 6.0 SMR 09 necessario un gateway. La connessione con il provider SIP possibile soltanto tramite un DSP, a prescindere dal fatto se ad esso sia connesso un terminale
TDM o IP. La versione 7 consente di effettuare connessioni direct payload con il provider SIP.

>

Da HiPath 3000/5000 V7 R2 in poi viene supportato IP/IP e2e payload via enterprise proxy per la telefonia DSL. Ci significa che per la telefonia DSL non
possono essere elaborati pacchetti di dati tramite i processori di segnale digitali
del sistema. Le chiamate vengono instradate tramite LAN, Router e Provider di
servizi di telefonia Internet (ITSP). HiPath 3000/5000 chiama il lato opposto. Per
le chiamate tramite ITSP non sono in tal caso necessari i canali del gateway (canali DSP). Il numero massimo di conversazioni contemporanee verso lITPS dipende dal Codec utilizzato e dalla larghezza di banda fornita dalla linea DSL.
Possono essere svolte fino a 30 conversazioni contemporaneamente.
A partire da HiPath 3000/5000 V7 R4, la telefonia DSL consente la trasmissione
di fax tramite i canali T.38.

Un Gatekeeper svolge tra le altre le seguenti funzioni:

Registrazione dei Workpoint IP (H.323)

Client di sistema come OpenStage IP, optiPoint 600, OpenScape Personal Edition,
optiPoint 150 S, optiPoint 410 ed optiPoint 420

Client H.323

Instaurazione delle chiamate

Controllo dellaccesso

Il Registrar (gatekeeper/modulo HG 1500) necessario per la registrazione nel sistema di


client SIP come optiPoint 150 S, optiPoint 410 S, optiPoint 420 S.
Il server SIP svolge la funzione di gestione della connessione e di controllo dellaccesso.

4-2

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi di telefonia DSL


VoIP tramite H.323

4.2

VoIP tramite H.323

In HiPath 3000 la funzionalit VoIP consentita dalle schede HG 1500.


Dalla versione 5.0 in poi, nel sistema di comunicazione HiPath 3000 sono state integrate funzionalit Gatekeeper. Ci significa che ciascun sistema HiPath 3000, dotato di almeno un modulo HG 1500, forma una zona Gatekeeper propria della quale fanno anche parte i Workpoint
client IP registrati.
La comunicazione tra sistemi HiPath 3000 (nodi) collegati in rete deve essere vista come comunicazione da Gatekeeper a Gatekeeper. Tra i moduli HG 1500 di sistemi collegati in rete non
hanno luogo registrazioni. Il protocollo utilizzato quello CorNet-NQ, tunneled in H.323 tramite
Annex M1.
La suddivisione delle risorse del modulo HG 1500 in risorse di segnalazione e Payload un
servizio centrale della versione 5.0.

Risorse di segnalazione
Fanno parte di esse i dati di segnalazione necessari per Voice over IP di un nodo per reti
IP (LAN, Intranet, Internet) e reti a commutazione di circuito (ISDN, PSTN). La distribuzione centralizzata di queste risorse avviene tramite un solo modulo HG 1500, il cosiddetto
gateway di segnalazione (= Gatekeeper HG 1500) indipendentemente dal numero di moduli HG 1500 presenti nel nodo. La definizione di un modulo HG 1500 come gatekeeper
HG 1500 viene effettuata tramite Manager E di HiPath 3000/5000.

Risorse Payload
Le risorse di un nodo necessarie per la trasmissione tramite gateway (tra reti basate su IP
e reti a commutazione di circuito) dei dati vocali VoIP (Payload) vengono fornite da Media
Gateway (= gateway HG 1500). A tale riguardo, possono essere uno o pi moduli
HG 1500.
Per la trasmissione diretta tra reti IP non sono richieste risorse Payload.

Nei sistemi con un solo modulo HG 1500, questultimo lavora sia come gateway di segnalazione che come Media Gateway. La premessa al riguardo che sia attivata lopzione Utilizzo risorse Manager E di HiPath 3000/5000. In caso contrario non possono essere assegnate risorse.
Nei sistemi con pi moduli HG 1500, il controllo delle risorse Payload viene effettuato tramite
la Gestione risorse del nodo, un servizio autoconfigurante. La centralizzazione delle risorse di
segnalazione viene effettuata tramite il modulo definito come gatekeeper. Questo Gateway di
segnalazione, dispone inoltre di altre risorse (CODECs, canali B ) e dati di segnalazione (ad
esempio RTP, RTCP) dei Media Gateway. I Wokpoint client IP ed altri Gateway ottengono cos
laccesso centrale alle risorse Payload di tutti i moduli HG 1500 di un nodo.
Le risorse destinate a funzionalit non basate su H.323 (ad esempio canali di routing, canali
vCAPI) vengono fornite da ciascun modulo HG 1500. Nei sistemi dotati di pi HG 1500, per
motivi di prestazione, le risorse vengono messe a disposizione soltanto da Media Gateway.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

4-3

Servizi di telefonia DSL


Provider di servizi di telefonia Internet - ITSP

4.3

Provider di servizi di telefonia Internet - ITSP

Cenni generali
La connessione di sistemi HiPath a provider di servizi di telefonia Internet (ITSP) consente di
usufruire della comunicazione voce e dati tramite ununica rete. HiPath 3000 dispone di linee
urbane analogiche e digitali e, tramite router esterno, di un accesso di telefonia DSL che richiede una connessione ad Internet.
Di default, tutte le chiamate - ad esclusione di quelle demergenza e numeri speciali, chiamate
fax e modem - vengono svolte tramite ITSP. In caso di overflow vengono utilizzate le linee ISDN.
Alcuni ITSP offrono anche DSL only per cui tramite esso vengono instradati anche numeri
speciali, chiamate demergenza e fax. Le connessioni modem tramite DSL non sono al momento possibili.
Per far fronte a tutti gli scenari duso, anche possibile combinare linee DSL e S0.
Contenuto
Il presente paragrafo descrive le seguenti tematiche:

paragrafo 4.3.1, Possibili accessi ad Internet

paragrafo 4.3.2, Connessione allITSP

paragrafo 4.3.3, Account utente ITSP

paragrafo 4.3.4, Linea dutente di telefonia DSL

paragrafo 4.3.5, Linea punto-punto di telefonia DSL

paragrafo 4.3.6, Rete

paragrafo 4.3.7, Chiamate demergenza, numeri di telefono speciali, fax e modem

paragrafo 4.3.8, Trasmissioni fax

paragrafo 4.3.9, Server e client STUN

4-4

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi di telefonia DSL


Provider di servizi di telefonia Internet - ITSP

4.3.1

Possibili accessi ad Internet

Generalmente, i provider di servizi Internet (ISP) forniscono svariate opzioni di connessione


della rete del cliente. Un ITSP non necessariamente anche un provider di servizi Internet
(ISP). LISP fornisce un accesso DSL lITSP un accesso SIP che utilizza laccesso DSL come
mezzo di trasporto. Arcor fornisce ad esempio soltanto laccesso DSL e non quello SIP.
Gli accessi (ISP) pi utilizzati sono:

ADSL con indirizzo IP variabile


ADSL lacronimo di Asymmetric Digital Subscriber Line e significa che le larghezze di
banda da e verso l ISP sono diverse la classica linea DSL. Se i servizi Web e di posta
elettronica vengono forniti al cliente da parte dellISP, sufficiente un indirizzo IP variabile.
Questa linea ADSL viene offerta dallISP nella variante analogica e in quella ISDN a tariffe
particolarmente vantaggiose.

ADSL con indirizzo IP fisso


Lindirizzo IP fisso necessario nel caso in cui il cliente desideri disporre in loco di un proprio server Web e di posta. Per il resto, non sussistono differenze di natura tecnica rispetto
allADSL con indirizzo IP variabile. Il canone mensile di questa linea ISP spesso maggiore di quello della linea con indirizzo IP variabile.

Linea SDSL
SDSL lacronimo di Symmetric Digital Subscriber Line. Diversamente dallADSL, le larghezze di banda da e verso lISP presentano la stessa dimensione. Di regola, lISP fornisce la linea SDSL tramite Ethernet che dovr essere connesso direttamente alla porta
Ethernet (porta 2) del sistema HiPath.

La scelta della connessione ad Internet legata alle esigenze del cliente e dal traffico gestito
tramite laccesso.
Le linee non compatibili QoS (di regola quelle ADSL) possono pregiudicare la qualit della voce.

4.3.2

Connessione allITSP

Ad un numero di telefono interno, sia esso dutente o di gruppo, pu essere assegnato un numero ITSP. Un numero di telefono interno pu essere assegnato a pi ITSP. Le tabelle delle
assegnazioni si riferiscono ai singoli ITSP e sono indipendenti luna dallaltra. Un numero di telefono dell ITSP pu essere assegnato ad un solo numero interno.
possibile la connessione e luso parallelo di fino a quattro ITSP. Tramite LCR pu essere eseguita una priorizzazione, in base allora e al numero composto, degli ITSP configurati.
In presenza di una rete di sistemi HiPath viene supportata una connessione ITSP centrale con
connessione ed uso parallelo di fino a quattro ITSP. Ciascun sistema della rete pu utilizzare
contemporaneamente fino a quattro ITSP. Sulla base di ci, laccesso ad Internet verso un
ITSP pu essere utilizzato sia in modo centralizzato che decentralizzato.
A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

4-5

Servizi di telefonia DSL


Provider di servizi di telefonia Internet - ITSP

WAN
PSTN

ITSP 1
:
:
ITSP 4

IP

HiPath 3000

Router
LAN

Figura 4-1

Connessione allITSP

La connessione della LAN del cliente ad Internet avviene tramite un router e/o un firewall gi
esistente. HiPath 3000 viene in tal caso integrato come componente nella LAN interna del
cliente.
Si osservi quanto segue: di regola, in questo ambiente viene applicato NAT (Network Address
Translation). Per poter ricevere chiamate tramite Internet, il rispettivo Workpoint IP (modulo HG
1500) deve poter rilevare e comunicare il proprio indirizzo IP pubblico utilizzato in Internet.
Quanto descritto possibile tramite un server STUN utilizzato dallITSP, vedere il paragrafo
4.3.9, Server e client STUN.
La configurazione del sistema HiPath 3000 per la connessione ad un ITSP pu essere eseguita
tramite Web based Management o Manager E.

4.3.3

Account utente ITSP

Dopo aver richiesto laccesso alla telefonia DSL, lITSP assegna gli account utente.
Laccount utente ITSP include quanto segue:

ID e Password utente SIP (necessari per lautorizzazione al momento della registrazione)

Authorization User (per lautorizzazione della segnalazione delle chiamate)

Un numero di telefono ITSP pu essere:

un numero ITSP del tipo MSN (geografico o non-geografico) o

una fascia di numeri (linea punto-punto)

4-6

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi di telefonia DSL


Provider di servizi di telefonia Internet - ITSP

4.3.4

Linea dutente di telefonia DSL

La linea del provider di servizi di telefonia Internet con la registrazione dei singoli numeri di telefono, linterfaccia al momento maggiormente in uso nel segmento dei clienti privati e dellimpresa media. Si tratta di un accesso nel caso del quale ogni numero di telefono deve essere
registrato singolarmente nellITSP. Possono essere assegnate fino 30 ID utente ITSP. Gli account dutente ITSP e i numeri di telefono dutente, vengono forniti dal provider a seguito della
richiesta dellaccesso alla telefonia DSL.

4.3.5

Linea punto-punto di telefonia DSL

Si tratta di un accesso con funzione di selezione passante con il quale lITSP fornisce una fascia di numeri di telefono DSL e un account di sistema ITSP.
Al momento vengono supportati due provider di servizi Internet tedeschi (Toplink e QSC) ed
uno US (Cbeyond, Verizon).

>
4.3.6

Dato che non tutti gli ITSP sopportano una linea punto-punto di telefonia DSL, sono
possibili cambiamenti dei provider menzionati. Un elenco aggiornato dei provider
supportati pu essere richiesto al proprio addetto alla distribuzione.

Rete

In tutte le soluzioni di rete (di soli HiPath 3000/5000 o con HiPath 2000 / HiPath OpenOffice
EE), come connessione verso lITSP possibile utilizzare parallelamente linee analogiche,
connessioni S0 e DSL.
Fino ad HiPath 3000/5000 V7 era disponibile una connessione ITSP centrale, vale adire un accesso ITSP nellintera rete. Da HiPath 3000/5000 V8 in poi, ciascun nodo pu avere un accesso ITSP.
Da HiPath 3000 V8 ed HiPath 4000 V5 in poi, la rete IP tra i due sistemi viene realizzata tramite
il protocollo SIP-Q V2 e la rete TDM mediante quello CorNet-NQ. Il protocollo CorNet-IP non
viene pi supportato.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

4-7

Servizi di telefonia DSL


Provider di servizi di telefonia Internet - ITSP

4.3.7

Chiamate demergenza, numeri di telefono speciali, fax e modem

Occorre verificare in sede preliminare se il provider supporti linvio di fax, nonch linstradamento di chiamate di emergenza e numeri speciali. Dal punto di vista tecnico, le connessioni fax
tramite Internet sono possibili. Per ragioni di stabilit viene ancora tuttavia preferito linstradamento di fax tramite linee pubbliche analogiche o digitali. Il protocollo T.38 consente linvio di
fax. Un ulteriore accesso POTS o ISDN aumenta inoltre la sicurezza contro tempi di inattivit.
Numeri speciali e demergenza predefiniti, connessioni fax e modem, di regola non supportati
dal provider, vengono gestiti tramite linee ISDN.

4.3.8

Trasmissioni fax

Cenni generali
A partire da HiPath 3000/5000 V7 R4, la telefonia DSL consente la trasmissione di fax tramite
i canali T.38. La rispettiva funzione pu essere attivata tramite il WBM. Il numero di canali dipende dallhardware in uso.
Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3300/3350

HiPath 3500/3550

HiPath 3800

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

Fax tramite T.38,


dalla V7 R4

Fax tramite T.38,


dalla V7 R4

Fax tramite T.38,


dalla V7 R4

4-8

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi di telefonia DSL


Provider di servizi di telefonia Internet - ITSP

4.3.9

Server e client STUN

STUN
STUN (Simple Traversal of UDP over NATs = semplice attraversamento di UDP tramite
Network Address Translators (NAT)) un protocollo di rete atto al riconoscimento della presenza e del tipo di firewall e router NAT. Deve consentire luso di apparecchi, ad esempio telefoni
SIP e programmi di computer nelle reti domestiche, atte a ricevere i dati da Internet. Gli apparecchi o i programmi si collegano ad un server STUN per cui saranno raggiungibili da Internet
senza dover modificare le impostazioni del firewall o del router. Il protocollo stato definito
nellRFC 3489 dellIETF. STUN consente anche di rilevare lindirizzo IP pubblico dellaccesso.
Un telefono SIP pu cos ad esempio rilevare e comunicare il suo indirizzo IP al momento in
uso. Ci necessario affinch il lato opposto possa indirizzare correttamente i dati della chiamata.
Client STUN di HiPath 3000
HiPath 3000 dispone di un client STUN. Il client STUN attraversa il NAT del router del cliente.

Figura 4-2

Client STUN

NAT
Sono disponibili quattro varianti di NAT: Full Cone NAT, Restricted Cone NAT, Port Restricted
Cone NAT e Symetric NAT. Con STUN funzionano soltanto le prime tre varianti. Il protocollo
STUN non lavora con una Symmetric NAT Implementation.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

4-9

Servizi di telefonia DSL


IP/IP e2e payload via enterprise proxy tramite Extended Fast Connect EFC

4.4

IP/IP e2e payload via enterprise proxy tramite Extended Fast Connect EFC

In HiPath 3000/5000 V7 R2, al protocollo CorNet-IP stata aggiunta la variante EFC (Extended Fast Connect). EFC consente IP/IP e2e payload via enterprise proxy per la telefonia DSL,
senza che i pacchetti di dati debbano essere elaborati sulle interfacce dai processori digitali del
segnale).
Per poter utilizzare IP/IP e2e payload via enterprise proxy, i Workpoint IP (HFA) di un sistema
e tutti quelli inclusi nella rete devono supportare EFC.

>

Da HiPath 3000 V8 e da HiPath 4000 V5 in poi, il protocollo CorNet-IP non viene pi


supportato per la connessione in rete dei due sistemi.

Dai Workpoint IP inclusi nella LAN, fino ad ora, potevano essere contemporaneamente svolte
fino a tre chiamate esterne tramite telefonia DSL (sono disponibili otto canali DSP uno dei quali
riservato alla MOH (impostazione predefinita). I restanti sette canali DSP sono dedicati alle
chiamate esterne, laddove una chiamata da un Workpoint IP ad un ITSP ne richiede due. Se
non necessario assegnare un canale DSP alla funzione di MOH, dai Workpoint IP inclusi nella LAN possono essere contemporaneamente svolte fino a quattro chiamate esterne verso ITSP.
Con IP/IP e2e payload via enterprise proxynon si ha pi questa restrizione. Il numero massimo di conversazioni contemporanee dipende dal Codec utilizzato e dalla larghezza di banda
fornita dalla linea DSL.
Dati correlati al modello

Argomento

HiPath 3300/3350

HiPath 3500/3550

HiPath 3800

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V7 R2

dalla V7 R2

dalla V7 R2

4-10

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi di telefonia DSL


IP/IP e2e payload via enterprise proxy tramite Extended Fast Connect EFC

Correlazioni/limiti
Argomento
Workpoint IP

Correlazione/limite
I Workpoint IP optiPoint 410 e optiPoint 420 devono essere eventualmente
dotati di un software compatibile EFC.
optiPoint 400, optiPoint 600 office (modalit CorNet-IP) ed optiPocket non
supportano EFC e non vengono quindi pi supportati a partire da HiPath
3000/5000 V7 R2.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

4-11

Servizi di telefonia DSL


Servizi dei terminali SIP

4.5

Servizi dei terminali SIP

Definizione
Il protocollo SIP (Session Initiation Protocol) un protocollo di segnalazione basato sul codice
ASCII che viene utilizzato per la configurazione di sessioni in una rete IP. Esso viene supportato dai terminali SIP. Questi telefoni consentono allutente di svolgere le chiamate tramite la
rete di dati nel modo abituale.
Nota: il termine Telefonia DSL utilizzato nel presente documento riferito alle attivit telefoniche svolte tramite rete basate su IP (Voice over IP) e alla segnalazione tramite protocollo SIP.
Servizi supportati attivamente
I seguenti servizi destinati agli utenti di telefonia DSL vengono supportati attivamente:

CLIP (Presentazione dellidentit della linea chiamante presso lutente chiamato)


optiPoint 150 S supporta questo servizio soltanto in sistemi stand alone.

CLIR (Restrizione allidentit della linea chiamante presso lutente chiamato). Il telefono
optiPoint 150 S non supporta questo servizio.

COLP (Presentazione dellidentit della linea connessa presso lutente chiamante)

COLR (Restrizione allidentit della linea connessa presso lutente chiamante). Il telefono
optiPoint 150 S non supporta questo servizio.

Consultazione

Messa in attesa

Richiamata alternata

Trasferta (prima e dopo la risposta)


La famiglia di telefoni optiPoint 410 S ed optiPoint 420 S non supporta la funzione di trasferta prima della risposta.

MWI (da HiPath 3000/5000 V8 in poi). Questo servizio viene supportato per i terminali SIP
nei singoli nodi e nella rete. Se su un sistema voicemail (HiPath Xpressions) presente un
messaggio, tramite HiPath 3000/5000, invia un messaggio MWI al terminale SIP corrispondente. Sul terminale SIP si attiva lindicatore MWI.

DISA (Direct Inward System Access): per il terminale SIP non possono essere attivati servizi.

Inband DTMF
optiPoint 150 S supporta soltanto Codec G.711.

4-12

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi di telefonia DSL


Servizi dei terminali SIP

Servizi supportati passivamente


Le seguenti funzioni non possono essere attivate da utenti di telefonia DSL, ma tuttavia utilizzate passivamente:

Deviazione di chiamata (viene supportata la deviazione di chiamata verso utenti di telefonia DSL)

Conferenza (lutente di telefonia DSL pu essere inserito passivamente)

Parcheggio (gli utenti di telefonia DSL possono essere parcheggiati. Dal loro punto di vista
equivale alla Messa in attesa)

Live Call Recording (lutente di telefonia DSL pu essere inserito passivamente)

Suggerimento discreto (lutente di telefonia DSL pu essere inserito passivamente)


optiPoint 150 S non supporta questo servizio

Cambio automatico dellautorizzazione (lutente di telefonia DSL pu essere incluso nel


cambio automatico dellautorizzazione)

Gruppi con restrizioni di traffico (lutente di telefonia DSL pu essere inserito nei gruppi con
restrizioni di traffico).

Servizi optiPoint 150 S supportati


I seguenti servizi specifici di optiPoint 150 S vengono supportati con HiPath 3000/5000 dalla
V6.0 SMR-09:

Lista delle chiamate del terminale

Non disturbare (DND)

Visualizzazione della durata della conversazione

Piano di numerazione locale

Microfono On/Off

Selezione della lingua

Restrizioni per gli utenti di telefonia DSL


Si osservino le seguenti restrizioni relative agli utenti di telefonia DSL

Dalla V6.0 di HiPath 3000/5000 in poi, gli utenti di telefonia DSL sono configurati come
DSS1 (terminale funzionale) e non possono essere pertanto monitorati dal sistema. Gli
utenti di telefonia DSL non possono fare uso di applicazioni per le quali necessario il monitoraggio (ad esempio HiPath ComAssistant).

Gli utenti di telefonia DSL non possono essere inseriti in gruppi di risposta, linee di ricerca,
gruppi Team, Top o MULAP.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

4-13

Servizi di telefonia DSL


Servizi dei terminali SIP

Gli utenti di telefonia DSL non possono attivare o utilizzare funzioni a codice del sistema.

Agli utenti di telefonia DSL in attesa viene trasmesso un motivo musicale (MOH). Se lutente di telefonia DSL viene trasferito prima che il destinatario risponda, non viene trasmesso
n il motivo musicale (MOH), n il segnale di chiamata.

Se lutente di telefonia DSL parcheggiato non viene ripreso dallutente che lo ha parcheggiato, il display del primo non viene aggiornato.

I terminali SIP non vengono supportati dal Deployment Service (DLS Interface DLI) dei
moduli HiPath Xpressions Compact (HiPath 3000).

optiPoint 150 S consente di alternare la conversazione telefonica tra due interlocutori


esterni. La chiamata attiva pu essere terminata premendo brevemente il pulsante del
gancio. Riagganciando il microtelefono del telefono optiPoint 150 SS, verrebbero connessi
i due interlocutori esterni, il che comporterebbe maggiori addebiti. Sul lato del sistema, un
tale collegamento pu essere terminato soltanto con la disconnessione delle rispettive linee urbane o con un reset (riavvio) del sistema.

In alcuni casi, HiPath 3000/5000 V8 non consente luso di servizi specifici del terminale
vale a dire di quei servizi offerti dal menu del terminale stesso. Di regola sono abilitati i servizi forniti dal sistema di base HiPath 3000/5000 V8.

SIP nativo supporta soltanto:

Basic Call

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Codici del sistema

I servizi controllabili tramite codici del sistema, non possono essere


attivati ed utilizzabili con i terminali SIP. Dato che i terminali SIP dispongono di un menu specifico, questi servizi non vengono attivati
tramite i codici del sistema, bens tramite il menu stesso. Queste funzioni sono programmate nel terminale e non nel sistema HiPath.

Servizi dei Workpoint

Pu accadere che i servizi specifici dei Workpoint del sistema HiPath


non possano essere utilizzati - inclusi quelli offerti dal menu del
Workpoint.

Call Management
(CM)

Fino ad HiPath 3000 V7 incluso, le chiamate interne effettuate dai


Workpoint SIP venivano inoltrate dal Call Management verso la destinazione successiva della lista delle destinazioni. Nella gestione
delle chiamate linoltro bloccato. Il percorso dei dati fonia dovrebbe
essere negoziato non una sola volta (come implementato), bens in
modo dinamico. Con i Workpoint SIP questa negoziazione dinamica
non tuttavia possibile.
Con HiPath 3000 V8 non si ha pi questa restrizione.

4-14

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi di telefonia DSL


Analisi dei dati delle chiamate

Dati correlati al modello


Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW

Famiglie di terminali optiPoint 410 S/optiPoint 420 S


optiPoint 150 S

Requisiti SW

dalla V6.0 SMR9 dalla V6.0 SMR9 dalla V6.0 SMR9

4.6

Analisi dei dati delle chiamate

Ad esclusione degli addebiti, il sistema consente la registrazione dei dati relativi alle singole
chiamate, come ad esempio la durata della conversazione, numeri di telefono ecc. che potranno essere analizzati tramite applicazioni esterne quali ad esempio Teledata Office.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

4-15

Servizi di telefonia DSL


Analisi dei dati delle chiamate

4-16

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm
Servizi per traffico di linea urbana
Servizi per traffico di linea urbana

Destinato al solo utilizzo interno

Servizi per traffico di linea urbana

5.1

Servizi per traffico di linea urbana

5.1.1

Accesso multiplo

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Attacco multiplo


Definizione
HiPath 3000/5000 pu essere collegato su un accesso multiplo ISDN (bus S0). Ci permette il
funzionamento parallelo con altri apparecchi ISDN collegati a questo accesso. Per ogni apparecchio possibile programmare un numero di selezione passante composto da non oltre
11 cifre (MSN dellattacco multiplo).
Dati correlati al modello
Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW

STMD3

Requisiti SW

dalla V5.0

Linee urbane S0
dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Terminali ISDN

Per motivi di assegnazione univoca delle chiamate, agli eventuali terminali ISDN collegati parallelamente deve essere assegnato un
MSN

Fasci in PP e PMP

Se sul sistema sono collegati diversi accessi di base (PP e PMP) devono essere registrati in fasci diversi.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-1

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana

5.1.2

Destinato al solo utilizzo interno

Accesso multiplo (soltanto per gli USA)

Definizione
I sistemi HiPath 3000 supportano i terminali dati e video ISDN tramite uninterfaccia ST a standard industriale. I terminali ISDN vengono connessi al sistema tramite adattatore ISDN o una
porta dellinterfaccia S0:

STLS4 per HiPath 3350 e HiPath 3550

STLS4R per HiPath 3300 e HiPath 3500

STMD3 per HiPath 3800

Per la selezione interna, ai terminali ISDN viene assegnato un numero di telefono, mentre per
le applicazioni di selezione passante in entrata (DDI) ricevono un numero MSN (multiplo) composto da 11 cifre.
Ciascuna porta ST comprende due canali a 64 kbit/s. Alladattatore ISDN possono essere connessi due terminali. Ad una porta S0 di una scheda interfaccia possono essere connessi otto
terminali. I terminali connessi ad una porta, si dividono la larghezza di banda di 128 kbit/s per
connessioni video e dati.
Uso su accesso di base (BRI)
In un ambiente con accesso di base a ciascun canale B viene assegnato dalla rete pubblica
una ID del profilo di servizio (Service Profile Identifier, SPID) una ID del terminale (Terminal
Identifier, TID). Il numero SPID e TID assegnati dal gestore di rete deve essere assegnato al
numero di telefono del terminale dati o video connesso allinterfaccia ST. Se un sistema dotato di tre linee BRI, possono essere configurate fino a tre sessioni di dati ISDN a 128-kbit/s o
sei a 64-kbit/s. Di regola, i valori CACH (Call Appearance Call Handling) o i numeri di telefono
fittizi occorrono soltanto per terminali voce. In alcune linee urbane possono i valori CACH o i
numeri di telefono fittizi possono essere necessari anche per i terminali dati ST.
Data il carattere complesso della configurazione del BRI, consigliamo di limitare le applicazioni
ST a 128 kbit/s. Ad ogni porta ST deve essere assegnata una SPID della rete pubblica. Ci
significa che il numero dei canali a 64-kbit/s richiamabili pu equivalere a quello delle SPID della rete pubblica.
Per informazioni pi dettagliate fare riferimento alle istruzioni sullinstallazione degli apparecchi
S 0.

>

5-2

In Europa, il modulo STLS4 viene utilizzato come interfaccia di linea urbana. Per le
applicazioni dutente, prima di collegare il primo apparecchio al bus, devono essere
invertite la linea di ricezione e di trasmissione. Nelladattatore ISDN, questa inversione gi eseguita.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana

Destinato al solo utilizzo interno

Di regola, lapparecchio ST viene connesso alladattatore ISDN NT-1 e vengono in esso programmati i numeri SPID o TID assegnati dalla linea urbana. Dato che lapparecchio ST viene
per connesso dopo lo switch su un bus ST, HiPath 3000 controlla lidentificazione SPID TID.
Per ciascun canale utilizzato dallapparecchio ST necessario un numero per le chiamate interne. Affinch lapparecchio ST possa comunicare con il sistema HiPath 3000, occorre inoltre
assegnare un numero MSN.
Nellapparecchio ST andrebbe sempre impostato i l protocollo ATT NI-1. Tutte le conversioni
del protocollo vengono eseguite da HiPath 3000.
Uso su un accesso primario (PRI)
In un ambiente PRI o CorNet-N i valori SPID, TID e CACH non sono necessari. Per stabilire le
connessioni, gli apparecchi ST utilizzano le voci SPID/TID, i cosiddetti numeri multipli (MSN,
Multiple Subscriber Number). A ciascun canale, connesso ad un apparecchio ST, deve essere
assegnato un numero di selezione passante.
Come tali possono essere attribuiti quelli assegnati dalla linea urbana. Il numero di selezione
passante pu essere composto da 1 a 11 cifre. I numeri in questione consentono di chiamare
direttamente il rispettivo terminale.
Assegnare un numero di telefono a ciascuna porta dutente del tipo Nessuna porta utilizzata
per lapparecchio ST. Il numero pu essere di una lunghezza compresa tra 1 e 6 cifre e non
deve corrispondere a quello di selezione passante.
Per ciascun canale B necessario per lapplicazione, occorre assegnare un MSN allapparecchio ST. Gli MSN fungono da SPID per lapparecchio ST. Essi possono essere composti da 7
a 14 cifre. In caso di lunghezza compresa tra 9 e 14 cifre, per il numero TID vengono prese le
ultime due. Su ogni interfaccia ST utilizzata, esso dovrebbe essere 00 per il canale B 1 e 01
per il canale B 2.
Come MSN, si consiglia di utilizzare il numero di selezione passante seguito da cinque zeri,
quindi da un numero TID a due cifre.
Argomenti correlati
paragrafo 13.1.2, Numero multiplo (Multiple Subscriber Number MSN)
Dati correlati al modello
Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW
Requisiti SW

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Scheda S0
dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

5-3

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana

Destinato al solo utilizzo interno

Correlazioni/limiti
Argomento
Terminali ISDN

Correlazione/limite
Affinch vengano loro assegnate le chiamate, tutti i terminali ISDN
connessi parallelamente devono ricevere un MSN.

Fascio con PP e PMR Qualora al sistema vengano connessi pi punti di accesso di base
(punto-punto e punto-multipunto), essi devono essere inseriti in diversi fasci.

5-4

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm
Destinato al solo utilizzo interno

5.1.3

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana

Fasci

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Fasci


Definizione
Le linee esterne del sistema possono essere riunite in fasci in riferimento al canale B. La sequenza di impegno dei fasci lineare (sempre la prima linea libera), o ciclica (la linea successiva a quella impegnata per ultima un uscita). Per ciascun fascio ne pu essere impostato uno
di overflow dove viene continuata la ricerca qualora le linee di un fascio siano tutte occupate.
La ricerca viene effettuata solo nel fascio overflow specificato. Se anche in esso sono occupate
tutte le linee, non ha luogo nessun altro overflow.
Un metodo di uso frequente quello di impegnare le linee in uscita iniziando da quella con il
numero pi elevato, mentre in quelle in entrata viene dapprima impegnata la linea che presenta
il numero pi basso. Nei sistemi che presentano tasti di linea, viene quindi ridotto il rischio di
collisione sulle linee urbane analogiche.
I fasci possono essere assegnati ad un tasto, tuttavia dedicato alle sole chiamate in uscita. Su
un terminale ne possono essere configurati fino a 10. I tasti di fascio possono emettere la segnalazione su pi optiPoint 500 ed essere programmati soltanto su telefoni dotati di display.
Le chiamate eseguite tramite essi sono sottoposte ai livelli e alle regole del controllo della selezione sulla base della classe di servizio (Class of Service).
Il sistema in grado di controllare se sulla linea disponibile il tono di selezione. Se assente,
rilascia la linea, sul display appare il messaggio Non possibile ed occorrer premere di nuovo
il tasto del fascio per impegnare unaltra linea.
Il sistema consente di disattivare il riconoscimento ed impostare un differimento fisso. Si consiglia di consultare il livello di supporto due.
Per fascio si intende il percorso compiuto dal messaggio per passare dal mittente al destinatario. Questo percorso composto da un gruppo di linee esterne con un codice di impegno comune. Dopo aver digitato questo codice, il sistema di comunicazione impegna una linea libera
assegnata al fascio. Normalmente, tutte le linee di un fascio sono connesse allo stesso sistema
correlato o alla linea urbana.
Le linee esterne del sistema di comunicazione possono essere riunite in 16 fasci (in
HiPath 3350 ed HiPath 3300 otto) tramite i canali B. Lalgoritmo di impegno dei fasci pu essere
definito tramite configurazione (ciclico o lineare). disponibile un overflow del fascio.
A ciascuna linea (nellISDN 2 canali B) viene assegnato un fascio. Ad una linea non pu essere
assegnato pi di un fascio. Limpostazione predefinita prevede il Fascio 1 per tutte le linee. Labilitazione alla linea urbana relativa al canale B determina i diritti di accesso disponibili per i canali B pari o dispari configurati.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-5

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana

Destinato al solo utilizzo interno

Le linee analogiche non connesse devono essere escluse tramite la gestione del sistema.
Per i 16 fasci possono essere programmati dei nomi.
In LCR, questo codice viene visualizzato a solo titolo informativo; i codici di impegno vengono
programmati tramite il piano di selezione. Per la connessione in rete, la voce deve essere inserita o cancellata corrispondentemente alla configurazione del sistema correlato.
Prime Line significa che la linea esterna pu essere impegnata direttamente senza dover digitare il codice di accesso.
Funzione
Lutente preme il tasto di linea e sente il tono di selezione. Viene visualizzato il numero della
linea. Se tutte le linee di un fascio sono occupate, si accende il relativo LED. Questultimo si
accende anche quando viene effettuato un overflow verso un altro fascio.
Lutente pu avviare una consultazione, trasferire, parcheggiare o mettere in attesa la conversazione telefonica.
La linea pu essere messa in attesa. Lutente deve comunque utilizzare la funzione di ripresa
di una chiamata esterna. Se lutente preme il tasto di messa in attesa, il display visualizza la
linea per esempio in attesa sulla linea: xyz. Per riprendere la conversazione messa in attesa,
lapparecchio deve essere nello stato di Libero. Occorre quindi premere il tasto Servizio, selezionare lopzione di ripresa di una chiamata esterna e specificare quindi il numero della linea
xyz.
In alternativa a ci, lutente pu digitare il codice predefinito *63 seguito dal numero della linea
messa in attesa; verr quindi ripresa la conversazione telefonica. Sul telefono pu essere inoltre programmato il tasto per la ripresa di una linea parcheggiata.

5-6

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana

Destinato al solo utilizzo interno

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

16 fasci con max.


72 canali B
ciascuno

16 fasci (moduli
linea), 64 canali B

8 fasci con max.


tutti i canali B
ciascuno

Fasci

Numero dei tasti di fascio in


optiPoint 500
Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Linee urbane
analogiche

Le linee urbane analogiche non collegate devono essere cancellate


dal fascio.

optiPoint, tasto di
fascio

SulloptiPoint possono essere programmati fino a 6 o 4 tasti di fascio.


Se tutte le linee di un fascio sono occupate, si accende il tasto corrispondente.

Overflow

Se un fascio occupato, viene eseguito il relativo overflow eventualmente specificato nel sistema. Se anche in esso sono occupate tutte
le linee, non ha luogo nessun altro overflow.

Impegno automatico
della linea

Con limpegno di linea automatico, le linee possono essere programmate in diversi fasci. La definizione di un overflow dal fascio 1 ad un
altro non permessa.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-7

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana

5.1.4

Destinato al solo utilizzo interno

Tasti di linea

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Tasti di linea


Definizione
SulloptiPoint possono essere programmati dei tasti di linea riferiti al canale B. Premendoli, sar
quindi possibile controllare o impegnare la linea. Lo stato della linea viene segnalato dal LED.
LED

Significato

Premendo il tasto

Spento

La linea libera. Impegno immediato della linea.

Acceso

La linea occupata / non disponibile.

Lampeggia
Linea in stato di
lentamente
attesa.
(750 ms acceso/
750 ms spento)

La linea in attesa viene ripresa e ripristinato quindi il


collegamento.
Viene fatta distinzione tra:

Messa in attesa specifica = il LED lampeggia - lentamente - soltanto presso lutente che ha messo in
attesa la chiamata.

Messa in attesa generale = il LED lampeggia - lentamente - presso gli utenti che hanno programmato
la linea in attesa sul tasto.

Sfarfalla
(50 ms acceso/
100 ms spento)

Connessione immediata con il chiamate tramite la linea


programmata sul tasto.
Nota: la presenza di pi chiamate in attesa viene segnalata dallo sfarfallamento di pi tasti di linea - se in
essi sono programmate le relative linee. Premendo uno
dei tasti, possibile rispondere alla chiamata su di esso
segnalata indipendentemente da quella visualizzata sul
display.

Il proprio terminale viene chiamato


sulla linea programmata su
questo tasto.

Con i tasti di linea possono essere eseguite le seguenti funzioni:

risposta per assente

ripresa della propria linea in attesa

ripresa di una linea in attesa generale

risposta delle chiamate

alternare tra pi linee

5-8

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana

I tasti di linea consentono di rispondere alle chiamate esterne e di effettuare chiamate in uscita
sulle linee selezionate. Essi equivalgono ad una linea esterna analogica di commutazione, ad
un percorso BRI, ad un canale DS0 T1 o ad un canale di linea giunzione analogica E&M.

>

Un tasto di linea non pu essere programmato sullo stesso apparecchio che utilizza
i tasti di linea per la gestione del fascio assegnato alla linea segnalata.

Un tasto di linea pu segnalare la presenza di chiamate anche su pi terminali. Sui terminali


dotati del tasto di linea, le chiamate in entrata vengono segnalate tramite suoneria soltanto se
inclusi in un gruppo. In caso contrario vengono segnalate soltanto sul LED.
Il sistema consente di mettere in attesa generale una linea premendo il tasto Attesa e riagganciando il microtelefono. Lo stato della linea viene segnalato dal lampeggiamento - lento - di tutti
i tasti di linea configurati.
Le chiamate effettuate tramite i tasti di linea sono sottoposte ai livelli e alle regole del controllo
della selezione della classe di servizio.
I tasti di linea possono essere utilizzati in un ambiente Centrex. Il sistema in grado di accedere direttamente alla linea pubblica Centrex, per cui lutente pu sentire i toni speciali atti a
segnalare gli avvisi di chiamate in attesa. In tal caso deve essere disattivata la funzione di riconoscimento dei toni di selezione, dato che quelli speciali della linea urbana non vengono riconosciuti come tali da HiPath 3000.
Il servizio:

Risposta per assente: le chiamate in entrata segnalate sul tasto di linea possono ottenere
risposta da una altro terminale con il servizio Risposta per assente Gruppo o Risposta
per assente Selettiva.

Riprendere una linea messa in attesa in modalit specifica: un tasto di linea pu essere messo in attesa specifica premendo un ulteriore tasto di linea lampeggiante sul terminale dal quale stato messo in attesa. Lesito una procedura di richiamata alternata.
La linea messa in attesa pu essere ripresa premendo il tasto lampeggiante.

Riprendere la linea messa in attesa in modalit generale: un altro utente presso il quale
viene segnalato lo stesso tasto di linea, pu rispondere ad una chiamata in arrivo premendo il tasto di linea che lampeggia a ritmo veloce.

Rispondere alle chiamate: ciascun utente che dispone della linea, pu rispondere alle
chiamate premendo il tasto di linea lampeggiante.

Alternare la comunicazione tra due linee diverse: se sul telefono di un utente sono accesi pi tasti di linea, premendo quello desiderato possibile passare da una linea allaltra
(alternare). La prima linea viene messa in stato di consultazione sul terminale. Ad ogni ulteriore pressione di un altro tasto di linea, viene messa in stato di consultazione lultima

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-9

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana

Destinato al solo utilizzo interno

conversazione sul telefono corrispondente Se lutente riaggancia, viene eseguita immediatamente una richiamata presso lultimo utente messo in attesa tramite la procedura di consultazione.

Deviazione di chiamata: le chiamate in arrivo segnalate su un tasti di linea possono essere deviate dal terminale verso unaltra destinazione. Se la linea non viene segnala sulla
destinazione della deviazione, lutente pu svolgere la chiamata tramite i tasti di dialogo.
Una volta che la chiamata ottiene risposta presso la destinazione della deviazione, si accende il LED su tutte le segnalazioni del tasto di linea.
Se il terminale esegue la deviazione della chiamata verso un sistema Voice mail, il numero
di telefono della destinazione originaria viene trasmesso al suddetto sistema.

Funzione
Se sono attivi i modelli predefiniti, questo servizio pu essere applicato soltanto sui telefoni dotati di display.

Eseguire chiamate: lutente preme un tasto di linea libero. Allutente pu essere trasmesso un tono di selezione simulato, fino a che la linea non interconnessa (vedere Parametri
del fascio -> Pausa prima della selezione).

Rispondere alle chiamate: sul terminale, le chiamate in entrata vengono segnalate sia in
modo acustico che ottico. Nel display appare il nome del fascio e, se trasmessa, la ID del
chiamante. Il nome del chiamante non disponibile. Per rispondere alla chiamata, premere
il tasto lampeggiante.

Dati correlati al modello


Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW
Requisiti SW

5-10

Terminale UP0/E
dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm
Destinato al solo utilizzo interno

5.1.5

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana

Tasti di chiamata

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Tasti di chiamata


Definizione
Sugli optiPoint possono essere programmati fino a 10 tasti di chiamata (in relazione allMSN)
atti ad impegnare la linea sia in entrata che in uscita. Lassegnazione dei tasti di chiamata alle
linee virtuale; ci significa che le linee non sono assegnate in modo fisso ad un tasto (come
nel caso dei tasti di fascio). Impegnando una linea esterna in uscita con il tasto di chiamata,
viene occupato il fascio ad esso assegnato. Se si effettuata una chiamata senza servirsi del
tasto, ne viene impegnato automaticamente uno in relazione al fascio. Un tasto di chiamata libero viene assegnato anche alle chiamate in entrata.
I tasti di chiamata, vanno intesi come dei tasti di linea temporanei che consentono di utilizzare
i seguenti servizi:

segnalazione delle chiamate e risposta della prima chiamata e richiamata

richiamata alternata

annullamento della consultazione

risposta per assente

Funzione
Se sono attivi i modelli predefiniti, questo servizio pu essere applicato soltanto su telefoni dotati di display.

Risposta e segnalazione delle prime chiamate e richiamate: il tasto di chiamata consente anche di rispondere. Ci significa che su un telefono possono essere programmati
due o pi tasti di chiamata che rappresentano le stesse linee. La prima chiamata in entrata
viene segnalata sul primo tasto di chiamata libero, la seconda su quello successivo, anchesso libero e via di seguito. La chiamata pu essere trasferita tramite la funzione di consultazione premendo un tasto SLM o con i tasti di dialogo. Le chiamate che non ottengono
risposta o quelle che non vengono riprese dal parcheggio, danno luogo ad una richiamata
sul terminale. Ad esse possibile rispondere tramite il tasto di chiamata (messa in attesa
generale: ancora assegnate al tasto di conversazione corrispondente).

Richiamata alternata: se sul telefono sono accesi pi tasti di chiamata, premendo quello
desiderato, possibile passare da una linea allaltra. La prima linea viene messa in stato
di consultazione sul terminale. Ogni ulteriore pressione di un altro tasto di chiamata mette
in consultazione lultima conversazione sul relativo telefono. Se lutente riaggancia, viene
generata immediatamente una richiamata dallultimo utente messo in attesa tramite la procedura di consultazione.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-11

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana

Destinato al solo utilizzo interno

Risposta per assente: le chiamate in entrata segnalate sul tasto di chiamata possono ottenere risposta da una altro terminale con il servizio Risposta per assente Gruppo o Risposta per assente Selettiva.
Viceversa: se un utente risponde ad una chiamata esterna destinata ad un altro terminale
tramite il tasto di chiamata, su questultimo appare la linea.

Eseguire chiamate: lutente preme un tasto di chiamata. Se attivato linstradatore a minor costo (LCR), viene emesso un tono di selezione simulato. In caso contrario, viene messo il tono di selezione della linea urbana.

Rispondere alle chiamate: sul terminale, le chiamate in entrata vengono segnalate sia in
modo ottico che acustico. Nel display appare il nome del fascio e, se trasmessa, la ID del
chiamante. Il nome del chiamante non disponibile. Per rispondere, premere il tasto lampeggiante. Il LED del tasto resta acceso.

Dati correlati al modello


Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW

Terminale UP0/E

Requisiti SW
Nr. max di tasti di chiamata per ciascun
optiPoint 500

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

10

10

10

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Fasci,
stato di occupato

Lo stato di occupato non viene indicato per lintero fascio.

Trasferta prima della


risposta, richiamata

Se la mancata risposta di una chiamata trasferita senza preavviso


genera una richiamata, cambia lassegnazione del tasto di chiamata.

5-12

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm
Destinato al solo utilizzo interno

5.1.6

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana

Traffico di transito

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Traffico di transito


Definizione
Con traffico di transito, si intende una chiamata svolta con due utenti esterni tramite il sistema
di comunicazione. Le chiamate esterne possono essere sia verso la linea urbana che verso la
linea di giunzione.
Sulle linee urbane digitali e sulle linee analogiche con criterio di rilascio, il traffico di transito pu
essere manuale e automatico. Tramite una funzione di monitoraggio temporale e susseguente
rilascio automatico, il traffico di transito possibile anche su linee urbane analogiche senza criterio di rilascio. Il servizio traffico di transito richiesto nei seguenti casi:

sistemi connessi in rete

collegamenti linea urbana- linea urbana (incl. DISA)

passaggio dalla rete privata in quella pubblica e viceversa.

Il traffico di transito viene utilizzato in relazione ai seguenti servizi o funzioni:

deviazione di chiamata

trasferta

prenotazione (nella rete CorNet, nella rete QSig e, se supportato dalla rete pubblica, anche
esterna)

Message Waiting per server Voice Mail centrale nella rete CorNet e QSig (non per gli USA)

>

Laccesso esterno da nodi remoti non possibile tramite linee BRI di HiPath 3550 o
linee BRI di HiPath 3500. Le chiamate vengono rinviate al terminale preposto a tal
fine in HiPath 3550 o HiPath 3500.

>

Con IP/IP E2E Payload Via Enterprise Proxy per la telefonia DSL, alcune delle funzioni menzionate vengono supportate soltanto se attivo il Proxy RTP nel modulo
HG 1500.

Definizione dei servizi per il traffico di transito

Deviazione di chiamata: un collegamento linea urbana-linea urbana pu essere effettuato tramite la funzione di inoltro o di deviazione di chiamata (AUL) verso una destinazione
esterna. A tale riguardo, occorre prendere in considerazione la capacit di rilascio delle linee. Con linstradatore a minor costo, le chiamate in entrata possono essere anche inoltrate ad un percorso CorNet-N, ad un terminale del nodo remoto, alloperatore del nodo
remoto o ad un sistema Voice mail anchesso nel nodo remoto (AUL o CNA), o reindirizzata
ad una destinazione esterna tramite il nodo remoto. Se le chiamate vengono indirizzate

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-13

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana

Destinato al solo utilizzo interno

verso destinazioni interne ed esterne da un sistema HiPath 3000 tramite un segmento


CorNet-N, occorre suddividere i canali CorNet-N tra queste funzioni. In caso di trasferta ad
un sistema Voice mail remoto, il sistema HiPath 3000 invia il numero di telefono della destinazione originariamente chiamata al sistema Voice Mail allo scopo di attivare il corretto
messaggio di risposta.

>

Per le informazioni pi attuali, consultare lultima istruzione di configurazione di


CorNet o della Sales Positioning Guide.

Trasferta: lutente pu trasferire (prima e dopo la risposta) le conversazioni telefoniche ad


una destinazione esterna o ad un nodo remoto (tramite il percorso CorNet).
La trasferta pu essere effettuata da un servizio di elaborazione della chiamata del sistema
Voice Mail o tramite un sistema di dialogo fonia integrato, atto a trasferire automaticamente
la chiamata dopo la risposta ad una destinazione esterna o CorNet.

Prenotazione: se un utente ha attivato una prenotazione presso un utente CorNet di un


nodo remoto, essa viene attivata nello stesso modo della prenotazione interna (questo servizio non disponibile per chiamate ad un ROLM 9005.)

Message Waiting per server Voice Mail centrale nelle reti CorNet: la segnalazione della presenza di nuovi messaggi (Message Waiting) possibile da un sistema Voice mail remoto connesso tramite percorsi CorNet. Per i sistemi PhoneMail richiesta la versione del
software 6.3 o superiore.

Dati correlati al modello


Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW
Requisiti SW

5-14

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Modulo S0/S2M / Modulo HG 1500


dalla V5.0

dalla V1.0

Modulo TLA
dalla V1.0

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana

Correlazioni/limiti
Argomento
Linea urbana
Linea analogica

Correlazione/limite
Nelle linee analogiche, dopo un lasso di tempo impostabile viene
eseguito un rilascio automatico (valore preimpostato = 310 sec.
10 sec. prima del rilascio viene emesso un segnale di avviso). I parametri temporali possono essere modificati solo tramite
Manager E di HiPath 3000/5000.

IP/IP E2E payload via Nel modulo HG 1500, i seguenti servizi vengono supportati soltanto
enterprise proxy per la se attivo il proxy RTP:

Deviazione di chiamata verso numeri esterni


telefonia DSL

Trasferta

Inoltro di chiamata

In caso di amministrazione tramite Manager E possibile, per mezzo di flag di transito, il traffico di transito da linee urbane a linee urbane nonch in caso di rete da
linee urbane a linee giunzione.
Se il flag attivato e se viene resa possibile una selezione in uscita tramite ulteriori
parametri di configurazione del sistema, possibile che si abusi dellutilizzo delle linee urbane.
Il traffico di transito viene utilizzato in relazione ai seguenti servizi o funzioni:

Selezione passante

Deviazione di chiamata

Trasferta

Conferenza

LCR

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-15

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana

5.1.7

Destinato al solo utilizzo interno

Conversione del numero in nome nella selezione breve del


sistema

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Conversione del numero in
nome nella selezione breve del sistema
Definizione
Quando vengono effettuate chiamate in uscita con la selezione breve del sistema, dopo la selezione, invece del numero di telefono, viene visualizzato il nome contenuto nella destinazione
programmata. Quando giunge una chiamata, se il numero di telefono del chiamante programmato come destinazione della selezione breve del sistema, viene visualizzato il relativo nome.
Questo servizio viene applicato per i sistemi con connessioni di linea ISDN o ID del chiamante
analogica su HiPath 3550, HiPath 3350, HiPath 3500 e HiPath 3300.
Il sistema HiPath 3000 estrae il codice di accesso della tabella di selezione breve del sistema.
La parte restante del numero deve corrispondere esattamente al numero in entrata.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

1000

1000

1000

Totale numeri brevi

5-16

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana

Destinato al solo utilizzo interno

5.1.8

Indicazione della presenza di messaggi (MWI) sullinterfaccia di


linea urbana

Definizione
Questo servizio pu essere utilizzato solo se viene supportato dalla rete pubblica.
Viene consentita lattivazione e la cancellazione del Tasto Mailbox.
Viene supportato linvio (menu Servizio o codice) dallo stato di quiete, di chiamata, di occupato,
di conversazione e ricezione di messaggi.
Sul display - se disponibile - del terminale del destinatario appare il messaggio Si prega di richiamare
Dati correlati al modello
Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW
Requisiti SW

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Attacco di linea urbana digitale


dalla V5.0

dalla V3.0
SMR3

dalla V3.0
SMR3

5-17

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

Destinato al solo utilizzo interno

5.2

Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

5.2.1

Assegnazione delle chiamate

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Assegnazione delle chiamate
Definizione
Nel Call Management sono contenute due tabelle per lassegnazione delle chiamate in entrata
sulle linee analogiche o digitali disponibili. Una di esse viene analizzata con il servizio giorno,
laltra con il servizio notte. Nelle tabelle viene definito verso quali telefoni debbano essere inoltrate le chiamate. Qualora si renda necessario, sussiste anche la possibilit di assegnare una
linea ad un apparecchio ben preciso.
La finestra Linea assegnazione chiamata in Manager E di HiPath 3000/5000 consente di rilevare a quali apparecchi (o gruppi) sono assegnate le singole linee del sistema. Ad ogni porta,
nella tabella Apparecchi/gruppi: assegnazione a linee viene assegnato un numero di telefono.
Questo numero di telefono pu essere quello interno di un terminale o gruppo attivo o inattivo.
Per il servizio giorno e notte possono essere assegnati numeri di telefono diversi. Il numero di
telefono contenuto in questa tabella comunica al sistema, che in caso di chiamata tramite la
porta corrispondente, la segnalazione non deve essere eseguita su questo terminale, bens in
base al contenuto della lista di destinazione della chiamata riferito al terminale.
Per informazioni dettagliate fare riferimento al paragrafo 3.1.3, Call Management (CM).
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

5-18

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

Correlazioni/limiti
Argomento
Selezione passante
DTMF

Correlazione/limite
Pu accadere che una chiamata sulla linea analogica venga rilasciata prima che linoltro della chiamata sia giunto a termine. Ci dipende
dai timer fissi atti ad impedire che le linee rimangano collegate.

Tabella assegnazione
chiamate
Rinvio

Sui terminali specificati nella tabella, possono essere in attesa pi


chiamate contemporaneamente.
Se non ci sono destinazioni disponibili, viene eseguito il rinvio.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-19

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

5.2.2

Destinato al solo utilizzo interno

Segnalazione delle chiamate

Definizione
Il sistema consente a ciascun utente interno di gestire un elenco personale, dove possono essere specificati numeri di telefono di altri utenti presso quali verranno segnalate le chiamate destinate al proprio terminale.
Nellelenco possibile specificare anche il proprio numero, quando per esso ad esempio programmata una deviazione di chiamata fissa verso un altro apparecchio (direttore-segretaria).
Questo servizio disponibile su tutte le tipologie di Workpoint Client.
Per attivare/disattivare la funzione, sui telefoni optiPoint 500 ed OpenStage TDM, possibile
programmare un tasto. Per consentire delle variazioni, possono essere programmati pi tasti
corrispondenti. inoltre possibile attivare contemporaneamente pi tasti senza superare tuttavia il numero consentito di telefoni inseriti nella segnalazione che pari a cinque.
La scheda Inoltro..... una delle tre del menu Per tutto il sistema di Manager E di HiPath 3000/
5000, che fornisce informazioni di stato riferite al terminale (non al sistema). La scheda Inoltro
consente di verificare se in un terminale attivata la segnalazione delle chiamate o se il terminale fa parte di un gruppo di chiamata.
Questo servizio pu essere attivato o disattivato dallutente per il proprio terminale tramite una
connessione DISA o per un altro utente tramite il servizio Servizi associati.
La segnalazione delle chiamate pu essere attivata durante una conversazione telefonica eseguendo la procedura precedentemente descritta tramite il tasto Servizio.
Se la funzione viene utilizzata frequentemente, pu essere programmata su un tasto libero del
telefono. Nella scheda di programmazione dei tasti, il nome del tasto Segnalazione delle chiamate on. Se il servizio attivato, il LED acceso.
Tramite il flag dutente nessuna segnalazione di chiamata su occupato possibile determinare quale degli utenti inclusi nella segnalazione debba essere chiamato nel caso in cui lutente
master (=colui che determina la segnalazione) sia occupato.
Se pi master hanno inserito lo stesso utente/smartset, il flag viene applicato per tutte le segnalazioni di questo utente/smartset.
Se il flag non impostato, la segnalazione della chiamata viene eseguita in ogni caso, se lutente specificato raggiungibile (comportamento standard).

5-20

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

Destinato al solo utilizzo interno

Con il flag impostato, la segnalazione della chiamata legata alla raggiungibilit del master:

il master libero - la chiamata viene segnalata immediatamente;

presso il master abilitato lavviso di chiamata in attesa - la chiamata viene segnalata


dopo 5 secondi;

il master non pu essere chiamato o segnalato lavviso di chiamata - la chiamata non viene segnalata.

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Richiamata
Ricerca del sistema
Prenotazione

In caso di richiamata immediata (p. es. comando errato) ricerca del


sistema o prenotazione, la segnalazione non viene eseguita.

Deviazione
di chiamata

La funzione non viene eseguita se lutente ha attivato anche la deviazione di chiamata.

Non disturbare (DND) Se un utente incluso nella segnalazione delle chiamate ha attivato la
funzione non disturbare, non viene chiamato.
appuntamento

Non segue la funzione gruppo chiamata.

Nessuna segnalazione Se il flag impostato, quando lutente occupato, le chiamate non


di chiamata (su occu- vengono segnalate agli utenti compresi nel gruppo.
pato)

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-21

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

5.2.3

Destinato al solo utilizzo interno

Servizio notte

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Servizio notte


Definizione
Il servizio notte consente di deviare le chiamate destinate al posto operatore verso una destinazione prestabilita che pu essere un singolo terminale o un gruppo. Per segnalare alle persone presenti (turno notte) le eventuali chiamate, con il servizio notte pu essere utilizzata una
suoneria centrale.
In HiPath 3000/5000 viene fatta una distinzione tra servizio giorno, servizio notte fisso e servizio notte variabile.
Per quanto riguarda il servizio giorno e quello notte fisso, indipendentemente dal tipo di telefono, una chiamata esterna in entrata segue le tabelle/liste di destinazione delle chiamate specificate in CM per il servizio giorno o notte.
Per quanto riguarda il servizio notte variabile su un apparecchio fonia, la chiamata segue le liste di destinazione chiamata del servizio notte fisso. Infine viene effettuato il rinvio al telefono
notte variabile.
Il comportamento del sistema corrisponde cos in tutti i suoi punti ad un inoltro di chiamata verso la destinazione notte.
Le chiamate esterne in selezione passante vengono gestite sulla base di una lista per il servizio
notte. Tale gestione viene designata anche come servizio notte singolo, dato che in questo
caso alle linee singole possono essere assegnate destinazioni notte diverse.
Il cambio tra servizio notte e giorno viene effettuato sul telefono di sistema premendo il tasto o
digitando il codice programmato a tal fine. Se sul sistema di comunicazione attivato il servizio
notte, gli apparecchi vengono gestiti in base alla tabella Notte. Nella tabella delle assegnazioni,
la gestione delle chiamate in arrivo viene inoltre impostata su Notte. Se sul sistema di comunicazione attivato il servizio giorno, gli apparecchi vengono gestiti in base alla tabella Giorno.
Nella tabella delle assegnazioni, la gestione delle chiamate in arrivo viene inoltre impostata su
Giorno.
Servizio notte
Questa funzione definisce come debbano essere gestite le chiamate quando nel sistema attivato il servizio notte.
Il numero massimo di terminali abilitati ad attivare il servizio notte nel sistema cinque. Lelenco
pu essere modificato con Manager E di HiPath 3000/5000 (elenco Utente abilitato per il servizio notte).
Per il servizio notte pu anche essere definito un posto di rinvio che non deve essere necessariamente lo stesso apparecchio al quale vengono indirizzate le chiamate quando attivo il
sevizio in questione. Il posto di rinvio pu essere un singolo terminale o un gruppo. Per le chia-

5-22

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

mate giorno e notte, possono essere specificati posti di rinvio differenti. Il posto di rinvio notte
rinvia lo stesso tipo di chiamate di quello notte. Il posto di rinvio giorno pu essere programmato
per uno o tutti i tipi di chiamata elencati qui a seguito:

su libero
su occupato
con selezione errata
con selezione incompleta
richiamata

La gestione del sistema specifica a quale terminale sono assegnate le rispettive linee del servizio giorno e notte (vedere Call Management). Quando il sistema in modalit notte, sulla
base della lista Assegnazione delle chiamate su notte in Manager T (lista Linea assegnazione
chiamate in Manager E di HiPath 3000/5000), rileva dove vengono indirizzate le chiamate in
entrata. La destinazione pu essere un singolo terminale o un gruppo.
Con il servizio notte, sussiste inoltre la possibilit di ricorrere alluso di una suoneria centrale
atta a segnalare le chiamate ai collaboratori (del turno di notte). Nel Call Management, selezionando la voce Numero di telefono aggiuntivo che appare in Manager E di HiPath 3000/
5000 come seconda destinazione in Liste di destinazione delle chiamate pu essere chiamato un secondo terminale. Questa voce supporta la funzione Suoneria generale. In tal caso viene inoltre specificato un rel o un ulteriore derivato, presso il quale devono essere segnalate
le chiamate. Lultimo campo, Tipo, definisce quando debba essere assegnata la suoneria (subito o allo scadere del timeout AUL).
La suoneria centrale (al posto di un telefono) pu essere connessa allinterfaccia dapparecchio
laddove essa pu ottenere risposta tramite selezione di un numero dutente o risposta per assente, qualora sia stata eseguita la relativa configurazione.

>

possibile che per la suoneria centrale occorra un adattatore esterno allo scopo di
evitare danneggiamenti dellinterfaccia dapparecchio dovuta ad una tensione eccessiva.

Per il servizio notte pu essere applicato un telefono qualsiasi, premesso che sia per lo meno
abilitato a ricevere le chiamate.
Nel servizio notte, tutti gli apparecchi utilizzano la relativa tabella delle abilitazioni che fornisce
cinque classi (per informazioni dettagliate fare riferimento al paragrafo 5.3.10, Abilitazione alla
linea urbana configurabile / controllo della selezione).
Il sistema consente di specificare un apparecchio notte variabile (con ricerca) che pu essere
configurato da qualsiasi utente abilitato ad attivare il servizio notte.
Questo servizio pu essere attivato o disattivato dallutente del terminale tramite connessione
DISA.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-23

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

Destinato al solo utilizzo interno

Se esso viene utilizzato con una certa frequenza, pu essere programmato su un tasto libero
del telefono. Nella relativa scheda di programmazione, il tasto denominato Destinazione notte
On. Il tasto pu essere programmato in modo tale da poter attivare la o le destinazioni predefinite o una variabile. La destinazione variabile pu essere sostituita soltanto tramite codice di
accesso. In entrambi i casi, si accende il LED del tasto.
Sicurezza nel servizio notte
Per evitare che il sevizio notte venga disattivato da persone non autorizzate (ripristinando quindi il normale servizio giorno), lutente abilitato pu attivare una chiave elettronica personale sul
telefono.

>

Se i telefoni abilitati sono pi di uno, al fine di garantire la sicurezza, attivare la chiave


elettronica su ciascuno di essi.

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Deviazione
di chiamata

Se sullapparecchio notte attivata la deviazione di chiamata, viene


eseguita.

Apparecchio notte

Un apparecchio abilitato per la sola linea interna non pu essere specificato come apparecchio notte.

Linee

Con il servizio notte variabile, non viene fatta distinzione tra linee singole; ci significa che tutte le linee raggiungono lapparecchio notte.

5-24

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

Destinato al solo utilizzo interno

5.2.4

Selezione passante

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Selezione passante


Definizione
Con la selezione passante, i chiamanti possono raggiungere direttamente lutente desiderato
senza passare dal posto operatore.
Il servizio viene gestito nel Call Management. La numerazione interna ed esterna viene definita
nel piano dei numeri telefonici.
Nelle reti pubbliche le chiamate in selezione passante destinate ad un terminale fuori servizio
o non raggiungibile per altre ragioni (perch stata per esempio attivata la funzione Non disturbare) devono essere rinviate ad un altro terminale, ad una segreteria telefonica o ad un risponditore. Per gli apparecchi con selezione passante devono essere pertanto programmate
destinazioni di rinvio.
In Manager E di HiPath 3000/5000 e Manager T il numero con la selezione passante non deve
essere composto da oltre 11 cifre.
Con le chiamate in entrata su una linea PRI ISDN, il numero del PBX viene visualizzato a sinistra del numero del chiamante. La parte restante del numero viene interpretata dal sistema
come numero di selezione passante.
Le chiamate in selezione passante possono essere segnalate sui tasti MUSAP. Per ulteriori informazioni fare riferimento al paragrafo 5.2.5, Impegno diretto di un numero di selezione passante dagli apparecchi.
Dati correlati al modello
Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW
Requisiti SW

Modulo linea urbana S0


dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Citofono di porta, MOH Dalla linea esterna non possono essere raggiunti in selezione pasBabyphone
sante.
tipo terminale LS

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-25

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

5.2.5

Destinato al solo utilizzo interno

Impegno diretto di un numero di selezione passante dagli


apparecchi

Definizione
Affinch un utente possa impegnare direttamente uno dei numeri di selezione passante presenti nel sistema per effettuare chiamate in uscita, deve utilizzare o una relativa procedura o
programmare un tasto con la funzione di assegnazione del numero di telefono (tasto
MUSAP). A questo tasto viene assegnata una selezione passante del sistema. Premendo il tasto non viene eseguito limpegno. Per fa ci occorre selezionare anche il fascio, la linea o la
linea primaria.
Quando giungono chiamate il tasto MUSAP svolge la funzione di un tasto di chiamata. Il LED
viene attivato come nel caso dei tasti di linea, di chiamata o di chiamata diretta in relazione allo
stato del tasto di linea ad esso correlato. Servizi del tipo Richiamata alternata, Consultazione,
.... possono essere utilizzati.
Con le chiamate in uscita, ad impegno esterno avvenuto, questo tasto funziona come una tasto
di chiamata.
Un tasto MUSAP viene utilizzato come posizione di destinazione per chiamate in entrata dalla
rete pubblica in selezione passante. Esso pu essere inoltre utilizzato come destinazione per
chiamate in entrata da un apparecchio CorNet. Se al terminale viene assegnato un tasto MUSAP, il numero in selezione passante del tasto viene trasmesso alle rete pubblica ISDN con le
chiamate in uscita BRI e PRI.
Per il supporto dei tasti Rollover per ulteriori chiamate con lo stesso numero di selezione passante, su un terminale, possono essere programmati fino a 10 tasti MUSAP. Un telefono consente di programmare 10 tasti MUSAP e/o di chiamata.
Dati correlati al modello
Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW

Elemento di connessione linea urbana digitale

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

10

10

10

Nr.max. di tasti MUSAP su ciascun


terminale

5-26

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

Correlazioni/limiti
Argomento
MUSAP

Correlazione/limite
Un tasto MUSAP non effettua limpegno del fascio. Questultimo deve
essere selezionato una volta premuto il tasto.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-27

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

5.2.6

Destinato al solo utilizzo interno

Segnalazione ottica e acustica del numero di selezione passante


su chiamata

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Segnalazione ottica e acustica
del numero di selezione passante su chiamata
Definizione
Quando un utente interno riceve una chiamata esterna, pu vedere quale numero di selezione
passante stato originariamente selezionato dal chiamante. A questo scopo, si hanno a disposizione segnalazioni acustiche differenti. La segnalazione ottica ha luogo sul LED assegnato
al rispettivo tasto MUSAP (vedere paragrafo 5.2.5).
A seconda del terminale, i tipi di segnalazione possibili sono tre.
Dati correlati al modello
Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW
Requisiti SW

Apparecchi UP0/E o a/b


dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento
Segnalazione

5-28

Correlazione/limite
Non per terminali sul bus S0

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm
Destinato al solo utilizzo interno

5.2.7

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

DISA (Direct Inward System Access)

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E DISA (Direct Inward System
Access)
Definizione
Il servizio DISA consente di utilizzare le prestazioni di HiPath 3000/5000 tramite collegamento
esterno. Per accedere al sistema, i chiamanti esterni devono inserire una password. Una volta
acceduti possibile usufruire di determinati servizi del sistema come gli utenti interni. Oltre a
ci, tramite il collegamento esterno in entrata, possono essere effettuate chiamate in uscita.
Con DISA possono essere utilizzati i seguenti servizi:

servizi diretti per lutente interno:


inviare messaggi informativi, attivare e disattivare rel, servizio notte, messaggi di assenza, segnalazione delle chiamate, chiave elettronica, non disturbare, deviazione di chiamata, entrare/uscire nel/dal passo multiplo, reset dei servizi;

servizi associati:
attivare/disattivare messaggi di assenza, segnalazione delle chiamate, chiave elettronica,
non disturbare, deviazione di chiamata, entrare/uscire nel/dal passo multiplo, reset dei servizi.

Tramite DISA possono essere chiamati anche utenti interni. Se il piano di numerazione fisso
(p. e. in Francia) possibile realizzare anche una connessione di rete virtuale.
La linea di connessione DISA pu essere configurata come linea dedicata o in modo tale che
sia possibile accedere ad essa sia nel servizio giorno che in quello notte. Limpostazione di
questi parametri pu essere eseguita nella scheda Flags generali alla quale si pu accedere
tramite Linee/Parametri di Manager E di HiPath 3000/5000; Nel campo DISA giorno/notte possono essere configurati i parametri CR (CR = Code Receiver, ricevitore dei codice) per ciascuna linea.
possibile selezionare una delle seguenti opzioni:

alla linea sempre connesso un ricevitore del codice

alla linea, il ricevitore del codice connesso solo di giorno

alla linea, il ricevitore del codice connesso solo di notte

alla linea non connesso nessun ricevitori del codice

La linea DISA viene rilasciata dopo una completa esecuzione della rispettiva funzione o del rispettivo servizio. Per eseguire unulteriore funzione, lutente deve registrarsi di nuovo nel sistema.
Gli utenti abilitati ad accedere al sistema tramite DISA, devono essere configurati nella gestione del sistema.
A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-29

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

Destinato al solo utilizzo interno

Una linea DISA pu essere un numero di selezione passante o una linea urbana analogica. Se
un numero di selezione passante, esso viene programmato nel campo Parametri di sistema
nel quale possono essere inserite fino a 12 cifre. Se una linea urbana analogica, viene programmata nella finestra Linea assegnazione chiamata.
Per registrarsi nel sistema richiesta una password che composta dal numero di telefono interno dellapparecchio e dal PIN della chiave elettronica. Limmissione della password viene
confermata dopo che scaduto il timer o aver inserito il segno conclusivo (#). Questa specificazione valida per tutto il sistema viene effettuata nel campo Parametri di sistema.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Linea urbana analogi- Le linee analogiche possono essere programmate su accesso DISA.
ca
Di giorno possono essere utilizzate come normali linee analogiche e
Servizio notte
con il servizio notte commutate su modo DISA
Output dati delle chia- Nelloutput dei dati delle chiamate, le conversazioni telefoniche DISA
mate
vengono contrassegnate in modo speciale.
Selezione breve del si- Tramite DISA pu essere utilizzata la memoria della selezione breve
stema
del sistema.
Linea

La linea viene rilasciata dopo ogni attivazione del servizio.

HiPath 5000

Il servizio DISA non viene supportato da HiPath 5000.

5-30

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm
Destinato al solo utilizzo interno

5.2.8

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

Condizioni di rinvio

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Condizioni di rinvio


Definizione
La funzione di rinvio provvede a deviare le chiamate in entrata verso unaltra destinazione. Il
rinvio viene eseguito quando la destinazione originaria non valida o sussistono restrizioni.
Le destinazioni di rinvio configurabili sono le seguenti:

posto operatore PC

apparecchi

linea con ricerca - passo multiplo

annuncio (risponditore esterno)

Se nel sistema configurato un posto di rinvio / posto operatore, in caso di rinvio vi vengono
deviate le chiamate. Se non configurato, le chiamate rinviate vengono rispettivamente segnalate allapparecchio al quale sono state assegnate le chiamate della linea rinviata.
Normalmente, quando si verifica un rinvio, ha luogo un riaccesso nel Call Management con
lapparecchio di rinvio come base. Se il posto di rinvio non raggiungibile, la chiamata viene
segnalata su una suoneria centrale eventualmente registrata o resta nella coda di attesa del
posto di rinvio.
Il rinvio pu avere essere attivato nei seguenti casi:

Rinvio su libero
In caso di libero la chiamata segue le impostazioni del Call Management. Una volta raggiunta la fine degli elementi CM, viene controllato se il rinvio debba avvenire a tempo o no.
Se non ci sono destinazioni di inoltro disponibili, viene eseguito il rinvio.

Rinvio su occupato, se non pi possibile eseguire linoltro.


In caso di occupato viene dapprima controllato se sia possibile segnalare un avviso di chiamata o no.
Se non possibile segnalare lavviso di chiamata (protezione da segnalazione o criterio di
rinvio), la chiamata segue le impostazioni del Call Management. Se non ci sono destinazioni di inoltro disponibili, viene verificato se debba avere luogo un rinvio o un rilascio.
Normalmente il Rinvio su occupato si riferisce solo alla prima chiamata e non a quelle
commutate o in uscita. Se giunge una richiamata di un utente esterno e lapparecchio di
destinazione occupato, invece di essere rinviata immediatamente, viene segnalato un
avviso di chiamata.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-31

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

Destinato al solo utilizzo interno

Rinvio in caso di numero di telefono incompleto o errato


Se viene selezionato un numero errato, viene effettuato un controllo se debba essere eseguito un rinvio o un rilascio. Con la pseudo-selezione passante, viene sempre effettuato un
rinvio.

Rinvio in caso di numero di telefono mancante


Se non viene selezionato nessun numero entro il timeout, ha luogo un controllo se debba
essere effettuato un rinvio o un rilascio. Se non configurato il posto di rinvio, il rinvio segue lassegnazione delle chiamate per ogni linea.

Rinvio su inoltro di chiamata concatenato


Il sistema non consente di concatenare chiamate per linoltro. Ogni tentativo viene respinto
allattivazione stessa. Per esempio: se un utente ha attivato la funzione Deviazione di
chiamata esterna verso una destinazione che a sua volta ha attivato la stessa funzione,
si in presenza di una concatenazione che come gi accennato non consentita dal sistema. Se viene selezionato questo flag, le chiamate vengono respinte.

Evitare la chiave elettronica


Se su un terminale attivata la chiave elettronica e viene selezionato un codice di fascio,
la chiamata viene inoltrata direttamente ad una destinazione di rinvio. La funzione Rinvio
con chiave elettronica pu essere impostata per ciascun terminale dalla scheda Flags contenuta in Configura telefono.

Per il sevizio notte pu essere configurato un telefono di rinvio. Nel servizio notte, come telefono di rinvio pu essere configurata la stessa o unaltra destinazione.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

5-32

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Linea con ricerca passo multiplo

Da un passo multiplo non vengono effettuati rinvii; la chiamata viene


di nuovo inoltrata al primo apparecchio della linea con ricerca, dove
vi resta.

Rilascio

In caso di chiamate con identificazione di servizio Servizio dati, invece del rinvio, ha luogo un rilascio.

Selezione incompleta

In caso di posto di rinvio unico, l'analisi non viene eseguita

Sistema ad uso
comune

Nel caso di un sistema ad uso comune, il rinvio pu essere configurato soltanto per lintero sistema. Ci significa p. e. che il rinvio in
caso di libero viene applicato per tutti gli utenti del sistema.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-33

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

5.2.9

Destinato al solo utilizzo interno

Selezione passante DTMF

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Selezione passante DTMF
Definizione
Il presente servizio consente la selezione passante su linee urbane dove non prevista come
per esempio quelle analogiche tramite post-selezione di segnali DTMF.
Le chiamate esterne che raggiungono il sistema con questa funzione, in caso di mancata risposta, vengono rilasciate a tempo per evitare che le linee analogiche rimangano impegnate.
ll timer Rilascio, su mancata selezione, viene attivato se la linea urbana accetta la chiamata. Il
tempo preimpostato 10 secondi.
Informazioni relative alluso della selezione passante, vengono trasmesse ai chiamanti tramite
selezione passante. Il sistema fornisce a tale scopo un annuncio specifico del cliente. Questo
servizio richiede un risponditore esterno.
Funzione
Lutente seleziona la linea urbana contrassegnata come selezione passante DTMF. Il sistema
accetta la chiamata. Al chiamante non vengono trasmessi segnali. Il chiamante selezione il numero e viene collegato. Se la chiamata non ottiene risposta entro 60 secondi (questo valore
fisso), viene rilasciata automaticamente.
Se configurato, ai chiamanti pu essere trasmesso un annuncio e potranno quindi eseguire la
selezione. Durante lannuncio si attiva un ricevitore di codice atto a riconoscere la selezione. Il
risponditore connesso ad una porta analogica e alla fine del messaggio, deve segnalare al
sistema la presenza di un doppino aperto.
Vedere anche il paragrafo 5.2.10, Annuncio prima della risposta.
Dati correlati al modello
Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW
Requisiti SW

5-34

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Modulo di linea urbana analogica


dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Selezione passante
DTMF

Se la chiamata non ottiene risposta entro 60 secondi la linea viene


rilasciata.

Rinvio

30 secondi dopo il rinvio, viene rilasciata la linea.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-35

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

5.2.10

Destinato al solo utilizzo interno

Annuncio prima della risposta

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Annuncio prima della risposta
Definizione
Questo servizio consente di trasmettere ai chiamanti esterni un annuncio da un apposito dispositivo opzionale. Ci possibile sia sulle linee urbane analogiche che digitali.
Lannuncio pu essere trasmesso o parallelamente allo stato di chiamata o quando questultima in coda dattesa. Lannuncio inizia dopo un lasso di tempo configurabile e pu essere trasmesso a pi chiamanti contemporaneamente.
Gli utenti possono configurare un annuncio prima della risposta allo scopo di alleggerire il posto
di rinvio. A tale scopo possibile collegare un risponditore atto a rispondere alle chiamate in
entrata e di inoltrarle verso determinate destinazioni. Questo servizio viene configurato nel Call
Management.
Gli utenti devono configurare le interfacce dapparecchio - connesse con i risponditori - come
segreteria telefonica. Se il risponditore viene connesso ad una porta analogica, esso deve essere in grado di segnalare al sistema la presenza di un doppino aperto alla fine del messaggio.
Il servizio UCD pu anche essere utilizzato per avviare lannuncio tuttavia allo scadere di un
lasso di tempo programmabile. Lannuncio pu essere trasmesso a pi chiamanti contemporaneamente.
Questo servizio consente di trasmettere ai chiamanti un annuncio informativo prima che le rispettive chiamate ottengano risposta dalloperatore o da un gruppo.
Dati correlati al modello
Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW

TMEW2 o porta
analogica

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

32

32

32

Numero di chiamanti ai quali pu essere


trasmesso lannuncio contemporaneamente

5-36

Porta analogica

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

Correlazioni/limiti
Argomento
Gruppo/apparecchi

Correlazione/limite
Se la porta dellannuncio specificata come destinazione di inoltro,
qualora il gruppo/utente sia occupato, viene trasmesso il relativo annuncio. La chiamata passa infine allutente successivo o vengono attuati i criteri di rinvio impostati.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-37

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

5.2.11

Destinato al solo utilizzo interno

Rifiuto della chiamata a carico del destinatario per ogni linea


urbana (soltanto per il Brasile)

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Rifiuto della chiamata a carico
del destinatario per ogni linea urbana
Definizione
Questo servizio consente di rilasciare automaticamente le chiamate in entrata a carico del destinatario. A tale riguardo possibile configurare in modo specifico ciascuna linea urbana analogica. Se il servizio attivato per una linea urbana, 1 secondo (valore predefinito) dopo aver
risposto alla chiamata, viene aperto il doppino per 2 secondi (valore predefinito). Vengono
quindi rilasciate le chiamate a carico del destinatario. Il rilascio non riguarda le altre chiamate
in corso.

>

In caso di provider diversi non garantito che lutente chiamato riceva lelemento informativo atto a caratterizzare la chiamata a carico del destinatario nel protocollo del
canale D ISDN. In tal caso non possibile evitare questo tipo di chiamata!

Dati correlati al modello


Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW
Requisiti SW

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Linea urbana analogica


dalla V5.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Rifiuto della chiamata Disponibile soltanto in Brasile. In tutti gli altri paesi questa opzione
a carico del destinata- viene ignorata.
rio per ogni linea urbana

5-38

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

Destinato al solo utilizzo interno

5.2.12

Rifiuto della chiamata a carico del destinatario per ogni


apparecchio

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Rifiuto della chiamata a carico
del destinatario per ogni apparecchio
Definizione
Questo servizio pu essere programmato per ogni apparecchio singolo e consente di rilasciare
automaticamente le chiamate in entrata a carico del destinatario. La funzione viene applicata
anche in caso di deviazione di chiamata, risposta per assente, rinvio ecc.
Il servizio pu essere impostato in modo globale, ovvero su tutto il sistema. Ci particolarmente utile quando non viene chiamato un utente, bens un passo multiplo o in caso di selezione errata ecc.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V1.2

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Rifiuto della chiamata Sulle chiamate di linea urbana (HKZ) non agisce n il parametro ima carico del destinata- postato su tutto il sistema per il rifiuto delle chiamate a carico del derio per ogni linea urba- stinatario, n le impostazioni assegnate agli apparecchi.
na
Rifiuto della chiamata Soltanto per Paesi MCF-R2 dove viene supportato questo servizio.
a carico del destinatario per ogni linea urbana

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-39

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

5.2.13

Destinato al solo utilizzo interno

Selezione passante analogica con MFC-R2

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Selezione passante analogica
con MFC-R2
Definizione
Il circuito di linea MFC-R2 uninterfaccia di linea urbana per selezione passante in entrata tramite la quale i chiamanti possono chiamare direttamente un derivato senza dover passare dal
centralino.
Vengono supportati i tipi di selezione MFC-R2 (SMFC) = impostazione predefinita, MFC-R2
con identificazione del chiamante, DTMF e DC. I tipi di selezione DTMF e MFC-R2 (con o senza identificazione del chiamante) non possono essere contemporaneamente attivi.
Per la realizzazione del servizio CLIP, con il tipo di selezione MFC-R2 (SMFC) pu essere impostata lidentificazione del chiamante (Calling Party Number). Se il numero del chiamante viene trasmesso dalla linea urbana, esso verr visualizzato sul display del terminale chiamato.
Questa funzione deve essere impostata per ogni circuito di linea (Parametro tipo di selezione
= MFC-R2 con identificazione del chiamante).
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW

TMAMF

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.2

Servizio disponibile in

5-40

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Selezione passante
Disponibile soltanto in Brasile, India, Malesia, Singapore e Paesi
analogica con MFC-R2 ATEA. In tutti gli altri paesi questa opzione viene ignorata.
Per i seguenti paesi ATEA linizializzazione nazionale deve essere
eseguita con il codice internazionale = 21. Inoltre, nel modo esperti
di Manager E di HiPath 3000/5000, deve essere impostato il parametro PAR_05 (stato del sistema - esteso a tutto il sistema - moduli: tabella MFC/R2).

Egitto = 05h (impostazione predefinita)

Nigeria = 06h

Oman = 07h

Arabia Saudita = 08h

Siria = 09h

Tunisia = 0Ah

Emirati Arabi Uniti = 0Bh


Identificazione del
chiamante

Viene rappresentata come ricevuto dalla linea urbana. Non vengono


rappresentate estensioni (p. e. di codici di accesso alla linea urbana
o codice di accesso alla linea) o abbreviazioni (p. e. il prefisso teleselettivo fornito dalla linea urbana). Il numero non pu essere perci selezionato direttamente per richiamare e non viene nemmeno registrato nella lista delle chiamate.

Identificazione del
chiamante

Non disponibile a Singapore.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-41

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

5.2.14

Destinato al solo utilizzo interno

Servizio di posto operatore centrale (solo per gli USA)

Definizione
Questo servizio consente di disporre delle linee TIE T1 quando loperatore risponde ad una
chiamata da un sistema PBX centrale eseguita al Filial PBX (filiale) dove si trova anche la destinazione. Senza la prestazione Servizio di posto operatore centrale (Centralized Attendant
Service, CAS), il sistema dovrebbe utilizzare canali T1 per ogni chiamata reindirizzata alla filiale. Al CAS vengono forniti i canali T1 tramite il rilascio del canale T1 dopo la trasferta della
chiamata, per cui per la durata della conversazione dopo la trasferta non vengono utilizzati canali T1.
Unapplicazione ricorrente del CAS per una filiale, composta dal CAS Filial PBX (filiale), dal
CAS Central PBX (centrale) e da almeno due linee giunzione che fungono da Release Link
Trunks (RLT).
La RLT classica un canale su una scheda T1 nel Filial PBX, che in una rete privata assegnato ad un CAS centrale per la risposta alle chiamate da parte di un pool di operatori.
Un classico Filial PBX dispone quindi di una scheda T1, laddove i primi 8-12 canali sono assegnati come linee giunzione ad un hub per il trasporto del traffico sulle linee giunzione. Due o
pi dei canali restanti su questa scheda T1 sono assegnati come RLT.
Esempio di una chiamata in entrata: un cliente chiama il Filial PBX al numero di selezione passante principale. Il Filial PBX inoltra la chiamata in selezione passante ad una RLT. La RLT trasporta la chiamata al CAS Central PBX dal quale ottiene risposta dalloperatore il quale a sua
volta inoltra la chiamata al relativo derivato del Filial PBX.
Se tutte le RLT sono occupate, la chiamata viene messa in coda di attesa e al chiamante viene
trasmesso un annuncio che lo invita ad attendere. Non appena si libera una RLT, la chiamata
in coda di attesa viene connessa con la relativa RLT.
Questo processo viene realizzato in pi fasi:
1.

Loperatore del CAS Central PBX preme il tasto CAS Flash dopo che il chiamante gli ha
comunicato con chi desidera parlare.

2.

Il CAS Central PBX trasmette un segnale di flash tramite RLT.

3.

Il Filial PBX riconosce detto segnale, mette su attesa la linea di selezione passante e rinvia
il tono di selezione alloperatore del CAS.

4.

Loperatore del CAS Central PBX compone il numero di telefono del derivato di destinazione.

5.

Il Filial PBX riceve il numero del derivato e segnala la chiamata.

5-42

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm
Destinato al solo utilizzo interno

6.

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per il traffico di linea urbana in uscita

A questo punto loperatore del CAS Central PBX ha le seguenti possibilit:

restare in linea, attende la risposta ed eseguire quindi la trasferta oppure

riagganciare ed eseguire quindi la trasferta senza che lutente di destinazione risponda.

7.

Se loperatore del CAS Central PBX riaggancia, viene disconnessa la RLT ed il Filial PBX
termina la trasferta.

8.

La linea di selezione passante viene connessa direttamente con il derivato di destinazione.

9.

La RLT libera e quindi disponibile per chiamata successiva.

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW

DIU2U, DIUT2

TST1

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

Servizio disponibile in

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

CAS Filial PBX


(filiale)

HiPath 3000 supporta il CAS Filial PBX (filiale) dellapplicazione.

CAS Central PBX


(centrale)

Il CAS Central PBX (centrale) dellapplicazione viene supportato da


unaltra tipologia di PABX (p. e. Rolm 9005 o sistema Lucent), che
supporta la centrale dellapplicazione dove si trovano gli operatori.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-43

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Destinato al solo utilizzo interno

5.3

Servizi per traffico di linea urbana in uscita

5.3.1

Ripetizione della selezione

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Ripetizione della selezione
Definizione
I numeri esterni chiamati vengono salvati nella memoria della ripetizione della selezione di HiPath 3000 per cui possono essere richiamati senza doverli nuovamente comporre. I numeri interni non vengono salvati.
Al contrario dei telefoni dotati di display, per quelli senza viene salvato soltanto lultimo numero.
Per OpenStage 10 T (senza display) viene ad esempio salvato un solo numero, mentre per
OpenStage 15 T (con display) dieci.
Nel caso dei telefoni senza display, per i quali viene salvato un solo numero, ad ogni chiamata
esterna viene sostituito il numero presente nella memoria (vedere Ripetizione dellultimo numero (LNR: Last Number Redial)). Nel caso dei telefoni dotati di display, per i quali vengono
al contrario salvati pi numeri, lultimo chiamato viene inserito al primo posto della memoria
della ripetizione della selezione facendo quindi scorrere di una posizione gli altri gi in essa
contenuti. Ad ogni composizione di un nuovo numero viene cancellato lultimo della memoria
(vedere Ripetizione della selezione ampliata).
Ripetizione della selezione nei telefoni OpenStage
Il recupero dei numeri contenuti nella ripetizione della selezione varia a seconda del tipo di terminale. Le soluzioni disponibili sono ad esempio le seguenti:

In OpenStage 10 T la ripetizione della selezione assegnata ad un tasto funzione gestito


centralmente nel sistema.

In OpenStage 15 la funzione di ripetizione della selezione preimpostata su uno dei tasti


programmabili. Per recuperare il numero desiderato occorre in tal caso premere ripetutamente questo tasto funzione o quello del display scorrere? fino a visualizzarlo.

In OpenStage 40, disponibile il tasto funzione Ripetizione della selezione la cui pressione ripetuta consente di scorrere al numero desiderato che potr essere infine chiamato
selezionando la funzione Chiama con i tasti di scorrimento Su/Gi e quello OK del navigatore a cinque direzioni.

5-44

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

I telefoni OpenStage 60 e OpenStage 80 sono dotati delle due seguenti funzioni indipendenti

I numeri salvati possono essere recuperati premendo ripetutamente il tasto Mostra registri delle chiamate e scegliendoli dallelenco dei numeri chiamati (funzione del terminale, fino a 10 numeri).

I numeri salvati possono essere recuperati premendo il tasto programmato con la funzione Ripetizione della selezione tramite Manager E o il codice *91. Premere a tale
riguardo una o pi volte il tasto funzione (funzione di HiPath 3000, fino a 10 numeri)
fino a visualizzare il numero desiderato.

Ripetizione dellultimo numero (LNR: Last Number Redial)


La presente funzione, prevista per i telefoni non dotati di display, fornita da HiPath 3000 e vi
si pu accedere tramite lo stesso tasto dedicato alla Ripetizione della selezione ampliata.
Ogni nuovo numero selezionato va a sostituire quello contenuto nella memoria anche se il numero stato selezionato con la funzione di selezione breve del sistema o personale. Se viene
utilizzato laccesso LCR, nella memoria LCR viene salvato soltanto il numero selezionato dal
sistema.
Le chiamate verso utenti di una rete svolte tramite CorNet vengono salvate nella memoria della
ripetizione della selezione. Vengono quindi salvate anche le chiamate inoltrate tramite CorNet
ad una linea di un altro nodo.
La funzione pu essere eseguita soltanto con il tasto di Ripetizione della selezione. In questo
caso non previsto un relativo codice. La funzione non pu essere nemmeno utilizzata se il
telefono stato bloccato tramite la chiave elettronica.
Ripetizione della selezione ampliata
La presente funzione, prevista per i telefoni dotati di display, fornita da HiPath 3000 e vi si pu
accedere tramite lo stesso tasto dedicato alla Ripetizione dellultimo numero (LNR: Last Number Redial).
Il sistema salva gli ultimi dieci numeri esterni chiamati da un telefono dotato di display anche
se il numero stato selezionato con la funzione di selezione breve del sistema o personale.
Le chiamate verso utenti di una rete svolte tramite CorNet vengono salvate nella memoria LNR.
Vengono quindi salvate anche le chiamate inoltrate tramite CorNet ad una linea di un altro nodo.
Eventuali cifre selezionate dopo il numero di telefono - post-selezione - (adesempio cifre inviate
come segnali ad un sistema Voice Mail), non vengono salvate insieme al numero. Se una chiamata stata inoltrata tramite LCR, viene salvato soltanto il numero selezionato dallutente.
Nella memoria della ripetizione della selezione vengono salvati anche i codici di addebito (CA).
La premessa al riguardo che sia impostato il flag corrispondente su tutto il sistema.
A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-45

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Destinato al solo utilizzo interno

La funzione pu essere eseguita soltanto con il tasto di Ripetizione della selezione. In questo
caso non previsto un relativo codice. La funzione non pu essere nemmeno utilizzata se il
telefono stato bloccato tramite la chiave elettronica.
Dati correlati al modello
Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW

Telefoni senza display


Telefoni con display

Requisiti SW

dalla V5.0

Lunghezza massima del numero


salvato

25 cifre + codice di accesso alla linea urbana

Numero massimo di voci

Telefono senza display

Telefono con display

1
10

dalla V1.0

1
10

dalla V1.0

1
10

Correlazioni/limiti
Argomento

LNR

Correlazione/limite
I segnali DTMF non vengono salvati.
Uneccezione costituita dai telefoni cordless, dal momento che i
segnali DTMF vengono registrati nella memoria interna di ripetizione della selezione.
Le cifre selezionate durante la comunicazione - post-selezione non vengono salvate.

Chiave elettronica

Se attivata la chiave elettronica, non possibile accedere alla


memoria della ripetizione della selezione.

Chiamate interne

Nella memoria della ripetizione delle selezione non vengono salvati i numeri interni.

Selezione breve del


sistema

I numeri composti con la selezione breve del sistema, sostituiscono quelli contenuti nella memoria.

Terminali senza display

Viene salvato soltanto lultimo numero composto.

5-46

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm
Destinato al solo utilizzo interno

5.3.2

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Selezione breve del sistema (KWZ)

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Selezione breve del sistema
Definizione
I numeri di uso frequente possono essere programmati nella memoria del sistema. A ciascuno
di essi verr quindi assegnato un codice - denominato numero breve - tramite il quale potr essere selezionato il numero programmato.
I numeri della selezione breve sono predefiniti nel sistema. I codici possono essere selezionati
da ogni apparecchio assegnato ad un gruppo di selezione breve del sistema.
Per la programmazione di una pausa di selezione e del passaggio al tipo di selezione DTMF,
pu essere utilizzato il tasto per la ripetizione del numero selezionato o quello #.

Possono essere programmati soltanto numeri esterni.

A ciascun numero pu essere assegnato un nome.

Se attivata la chiave elettronica, il servizio non pu essere utilizzato.

La selezione breve del sistema non sottoposta alle regole dellabilitazione alla linea urbana.

La funzione Selezione breve del sistema viene applicata su tutto il sistema e non pu essere suddivisa, per esempio nel caso di sistemi ad uso comune.

Il codice predefinito *7 seguito dal numero dellindice (numero di selezione breve).

Sui telefoni optiPoint 500 ed OpenStage TDM pu essere programmato un tasto tramite il
quale potr essere selezionato (*7). Il display invita a digitare il numero dellindice (numero
di selezione breve).

Possibilit di post-selezione:

Post-selezione manuale
Dopo aver selezionato il codice di accesso (*7) e specificato il numero dellindice (numero di selezione rapida) lutente pu digitare altre cifre che verranno aggiunte al numero di telefono e selezionate.

Post-selezione automatica (dalla V4.0 SMR-9)


Alla programmazione di una destinazione di selezione breve, pu essere definito se
debba essere selezionato il solo numero di telefono o se sia possibile anche la postselezione automatica. Per consentire questultima, occorre inserire una lineetta di separazione (tasto ). Quando viene chiamata una destinazione di selezione breve, cui
stata assegnata la lineetta di separazione, vengono dapprima selezionate le cifre
che la precedono, inserite in memoria le cifre successive ed avviato un timer. Se prima
dello scadere del timer non vengono post-selezionate cifre manualmente, avviene la
post-selezione automatica delle cifre inserite in memoria.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-47

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Destinato al solo utilizzo interno

Esempio: Ddestinazione di selezione breve = 7220


Se dopo aver selezionato la destinazione, lutente non digita cifre prima dello scadere del
timer (post-selezione manuale), viene post-selezionato automaticamente lo 0 (post-selezione automatica).
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

1000

1000

1000

25 cifre +
codice di impegno
della linea urbana
a 6 cifre

25 cifre

25 cifre

16

16

16

Numeri programmabili
nel sistema
Lunghezza dei numeri consentita

Lunghezza del nome


Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite
Le destinazioni possono essere soltanto esterne.

Nr. di telefono esterni

Il numero di telefono esterno deve essere inserito con il codice di fascio o di impegno linea.

Conversione dei numeri in nomi

Ad ogni numero pu essere assegnato un nome

Sistema ad uso comu- Se tramite le abilitazioni alla linea urbana viene realizzato un sistene
ma ad uso comune, non viene effettuato nessun controllo sullabilitazione ad impegnare le linee. Se viene selezionato un numero breve del sistema, il sistema impegna la prima linea libera senza
controllare se lutente sia abilitato o no. La conseguenza che
sullapparecchio dellutente B viene eventualmente visualizzato il numero di telefono del sistema errato.
Per questo motivo un sistema ad uso comune andrebbe sempre realizzato con gruppi con restrizione di traffico.
Citofono

5-48

Dal citofono i numeri della selezione breve del sistema non possono
essere utilizzati.
A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Argomento

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Correlazione/limite

Manager T

In Manager T, deve essere dapprima inserito il numero dellindice


(numero di selezione breve) e quindi il nome. Il nome pu essere
specificato soltanto dopo che stato assegnato il numero.
I nomi non possono essere specificati nei terminali dotati di display
a due righe.

Cifre non consentite

Sia Manager T che Manager E di HiPath 3000/5000 confronta la o le


prime cifre dei numeri di selezione breve programmati dallutente
con quelle al momento utilizzate nel database e verifica che vi sono
contenuti questi codici di accesso esterni. Per esempio: il numero di
selezione breve 71 510 555 1212 non consentito se le cifre 7 o 71
o 715 non sono il codice di accesso alla linea esterna.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-49

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

5.3.3

Destinato al solo utilizzo interno

Selezione breve in sistemi ad uso comune

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Selezione breve in sistemi ad
uso comune
Definizione
Il presente servizio consente di scegliere determinati numeri brevi di sistema in relazione ai
gruppi con restrizioni di traffico. Tramite Manager E di HiPath 3000/5000 o gestione del sistema, ai gruppi con restrizione di traffico, inoltre possibile assegnare un intervallo di numeri brevi del sistema.
Se lutente seleziona un numero breve del sistema, viene rilevato il relativo gruppo di appartenenza e se quindi abilitato alla selezione del numero. Se non abilitato viene emessa una
segnalazione di errore.
Nei gruppi con restrizioni di traffico, gli intervalli dei numeri brevi di sistema, possono sovrapporsi.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Numeri programmabili nel sistema

1000

1000

1000

Lunghezza dei numeri consentita

25 cifre +
codice di impegno
della linea urbana
a 6 cifre

25 cifre

25 cifre

5-50

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite
Le destinazioni possono essere soltanto esterne.

Nr. di telefono esterni

Il numero di telefono esterno deve essere inserito con il codice di fascio o di impegno linea.

Conversione dei numeri in nomi

Ad ogni numero pu essere assegnato un nome

Sistema ad uso comu- Se tramite le abilitazioni alla linea urbana viene realizzato un sistema
ne
ad uso comune, non viene effettuato nessun controllo sullabilitazione ad impegnare le linee. Se viene selezionato un numero breve del
sistema, il sistema impegna la prima linea libera senza controllare se
lutente sia abilitato o no. La conseguenza che sullapparecchio
dellutente B viene eventualmente visualizzato il numero di telefono
del sistema errato.
Per questo motivo un sistema ad uso comune andrebbe sempre realizzato con gruppi con restrizione di traffico.
Citofono

Dal citofono i numeri della selezione breve del sistema non possono
essere utilizzati.

Gruppi con restrizioni


di traffico

In un gruppo con restrizioni di traffico non possibile inserire pi intervalli di selezione passante.

Gruppi con restrizioni


di traffico

Di default, tutti i numeri brevi di sistema sono assegnati al gruppo con


restrizioni di traffico 1.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-51

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

5.3.4

Destinato al solo utilizzo interno

Selezione breve personale nel sistema (KWI)

Definizione
Per i numeri di uso frequente, lutente ha la possibilit di creare una propria lista di selezione
breve.
Nel database del sistema possono essere programmati numeri esterni. Laccesso al servizio
legato allabilitazione alla selezione assegnata allutente. Prima di inserire il numero va digitato
il codice di fascio.
Per ciascun telefono disponibile un solo elenco di 10 numeri. I sistemi HiPath 3000 dispongono di un pool di voci che possono essere utilizzate insieme al servizio di selezione rapida. Il
sistema NON fornisce 10 voci di selezione breve per ciascun telefono. Le voci non utilizzate
restano nel pool e possono essere utilizzate da altri utenti. Per tale ragione possibile che un
utente non possa programmare una voce anche se non sono state esaurite quelle dellelenco.
Ci significa che le voci fornite dal sistema sono esaurite.
A questo servizio possono accedere tutte le tipologie di Workpoint Client.
I numeri di selezione breve personali vengono salvati nel sistema ma devono essere programmati sul telefono dai rispettivi utenti. Questa operazione non viene svolta dagli addetti alla gestione del sistema. Possono essere programmati soltanto numeri esterni. A ciascun numero
pu essere assegnato un nome.
Se attivata la chiave elettronica, il servizio non pu essere utilizzato.
Per programmare una pausa di selezione o il passaggio al tipo di selezione DTMF, pu essere
utilizzato il tasto Ripetizione o cancelletto (#).
La selezione breve personale sottoposta alle regole dellabilitazione alla linea urbana.
Il codice predefinito *7 seguito dal numero dellindice. I numeri di selezione breve personali
sono quindi come segue: da *7*0 a *7*9.
Sui telefoni optiPoint, questo codice pu essere programmato su un tasto tramite il quale potr
essere selezionato (*7). Dopo averlo premuto, il display invita lutente a digitare il numero
dellindice. Si tratta dello stesso tasto utilizzato per selezionare il codice di accesso alla selezione breve del sistema.
Il codice di fascio deve essere inserito prima del numero di telefono. Ai numeri di selezione breve personali non possono essere assegnati nomi.

5-52

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Numeri per apparecchio


Lunghezza massima dei numeri
Numeri programmabili nel sistema

10
25 cifre + codice di accesso alla linea urbana
2000

2000

300

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Terminali senza display

Nei terminali senza display, dopo aver inserito il numero, si deve attendere il tono di conferma.

Terminali analogici
(DC), terminali S0

La selezione breve personale non pu essere programmata.

Nr. interni, servizi

Non possono essere programmati numeri interni o servizi.

optiPoint

Nei terminali optiPoint i numeri di selezione breve personale possono


essere programmati tramite dieci codici o sui tasti programmabili.

Tasti nominativi, meLe destinazioni della selezione breve personale possono essere promoria selezione breve grammate fino a esaurimento della memoria del sistema. La memopersonale
ria viene utilizzata in comune per i tasti nominativi e le destinazioni di
selezione breve personale.
Telefono analogici do- In questo caso non possibile programmare numeri di selezione bretati di disco selettore
ve personali.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-53

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

5.3.5

Destinato al solo utilizzo interno

Tipo di impegno linea

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Tipo di impegno della linea /
Impegno automatico della linea.
Definizione
I sistemi HiPath 3000/5000 consentono di impegnare la linea esterna con i tasti di linea o di
chiamata di un terminale optiPoint od OpenStage.
Da tutti i terminali, la linea pu comunque essere impegnata con i codici di accesso alla linea
o al fascio.
Il fascio pu essere impegnato o con il relativo codice o con lapposito tasto.
Dopo aver identificato che un utente vuole impegnare la linea, il sistema verifica se il fascio dispone di linee libere. Se la linea libera viene impegnata.
Impegno automatico della linea
La funzione Impegno di linea automatico, un servizio esteso a tutto il sistema che consente
agli utenti di selezionare direttamente i numeri esterni senza dover digitare il codice prima di
comporre il numero di telefono. Il codice di accesso alla linea esterna viene automaticamente
selezionato dal sistema. In questa configurazione possibile un solo fascio in uscita. Per chiamare gli utenti interni, occorre premere dapprima il tasto Interno e selezionare infine il numero.
Se nel sistema il servizio NON attivo, occorre eseguire la procedura contraria. Ci significa
che i numeri interni possono essere selezionati direttamente, mentre per chiamare i numeri
esterni occorre dapprima selezionare il codice di accesso alla linea esterna.
Nei sistemi con impegno automatico della linea (Prime Line) accade quanto segue:

Sul tasto dedicato Deviazione di chiamata dei terminali OpenStage non pu essere programmata una destinazione interna. La destinazione interna, verrebbe in tal caso interpretata dal sistema come numero esterno. La deviazione di chiamata verso una destinazione
interna pu essere programmata su un tasto a sensore libero.

I numeri interni salvati nel registro delle chiamate dei terminali OpenStage vengono gestiti
come numeri esterni.

5-54

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Destinato al solo utilizzo interno

Dati correlati al modello


Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW

Attacco di linea urbana

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Linee

Le linee non disponibili o non collegate devono essere cancellate nella gestione del sistema.

BUM

Se attivata la chiave elettronica, le linee non possono essere impegnate.

Citofono di porta

Dal citofono di porta le linee non possono essere impegnate.

Messa in attesa/Parcheggio

Una linea non selezionata o selezionata parzialmente non pu essere parcheggiata o messa in attesa.

Impegno automatico
I telefoni optiPoint 500 entry e OpenStage 20 non dispongono di quedella linea (Prime Line) sta funzione.
Impegno automatico
Con limpegno di linea automatico, le linee possono essere programdella linea (Prime Line) mate in diversi fasci. La definizione di un overflow dal fascio 1 ad un
altro non permessa.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-55

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

5.3.6

Destinato al solo utilizzo interno

Selezione en-bloc

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Selezione en-bloc.


Definizione
Le cifre composte vengono riunite in un blocco, memorizzate nel sistema e trasmesse una volta
identificata la completezza del numero.
Se entro un determinato lasso di tempo (timer: fine della selezione se incompleta. Il tempo
preimpostato su 15 sec.) non vengono pi digitate cifre, il sistema interpreta la selezione del
numero come completata. Una volta scaduto il timer, ovvero dopo lidentificazione dellultima
cifra inserita, la selezione viene effettuata automaticamente. La selezione pu essere rilasciata
manualmente inserendo il codice di fine selezione #.
Con linterfaccia primaria a divisione di tempo, la selezione en bloc verso la linea urbana obbligatoria. La selezione en-bloc viene applicata anche nelle reti CorNet.
Argomenti correlati

paragrafo 7.1, Instradatore a minor costo (LCR) (non per gli USA)

paragrafo 7.2, Instradatore a minor costo (LCR) (soltanto per gli USA)

Dati correlati al modello


Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW
Requisiti SW

Attacco di linea urbana digitale


dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

CorNet N

La funzione viene utilizzata nelle reti CorNet N.

CorNet-NQ

La funzione viene utilizzata nelle reti CorNet-NQ.

QSig

La funzione viene utilizzata nelle reti QSig.

USA, PRI

Negli USA, in tale modalit, sono previste le chiamate esterne


svolte dallaccesso primario (PRI).

Connessione SIP verso ITSP Selezione en bloc assolutamente necessaria.


LCR

La funzione disponibile soltanto se attivato il servizio LCR.

5-56

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Destinato al solo utilizzo interno

5.3.7

Controllo presenza tono

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Controllo presenza tono
Definizione
Lesecuzione di chiamate sulle linee analogiche prevede sempre un controllo di presenza tono.
A tale riguardo viene eseguita una verifica circa la presenza del segnale acustico sulla linea
urbana dopo di che vengono trasmessi i dati della selezione.
Questa funzione prevista perch il lasso di tempo fino alla trasmissione del tono di selezione
della linea urbana pu variare a seconda del gestore e dello stato della rete.
Il controllo del segnale acustico ha luogo:

dopo limpegno di linea

dopo la selezione delle cifre amministrabili (p.es. codice di accesso alla linea urbana nel
sistema principale, LCR).

tramite il controllo di un secondo segnale acustico.

Il riconoscimento del tono della linea urbana potrebbe per esempio non essere adeguato in
un ambiente Centrex qualora allapparecchio debbano essere trasmessi toni differenti (per la
visualizzazione dellattivazione di Deviazione di chiamata linea urbana ecc.). In tali casi deve
essere disattivato il flag Controllo linea (controllo segnali acustici (controllo tono di selezione)).
Potr quindi essere programmato il lasso di tempo precedente limpegno della linea urbana prima di poter quindi selezionare il numero di telefono. Se attivato il controllo della linea urbana,
il sistema attende fino al riconoscimento del tono di selezione anche se in questo campo selezionata lopzione Nessuna pausa.
Le opzioni del campo Pausa prima della selezione sono Nessuna pausa, 1, 3, 6 e 9 secondi.
Se il Controllo della linea urbana attivato e non viene riconosciuto il tono di selezione (timer:
Tempo di controllo del tono di selezione, impostazione predefinita: 10 sec.), la linea viene messa fuori servizio se dopo che stata impegnata non viene emesso il tono di selezione. Il sistema verifica infine ad intervalli ciclici se di nuovo presente il tono di selezione. In tal caso, viene
ripristinato il servizio della linea. Tempo di controllo del tono di selezione.
Dati correlati al modello
Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW
Requisiti SW
A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

HiPath 5000
ComScendo
Service

Modulo di linea urbana analogica


dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

5-57

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Destinato al solo utilizzo interno

Correlazioni/limiti
Argomento

Segnale acustico

5-58

Correlazione/limite
Se il controllo del tono non possibile o non desiderato, pu essere
programmata una pausa prima della selezione della prima cifra
Il controllo del secondo tono e del tempo di controllo pu essere modificato soltanto tramite Manager E di HiPath 3000/5000.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Destinato al solo utilizzo interno

5.3.8

Identificazione della fine della selezione

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Identificazione della fine della
selezione
Definizione
Come nel caso della selezione in blocco, la fine della selezione viene o identificata automaticamente allo scadere del timer o effettuata manualmente con il codice di fine selezione #.
In questo caso viene avviato il timer Fine della selezione in caso di selezione incompleta. Se
la selezione non viene continuata entro il lasso di tempo specificato, viene annullata automaticamente. Il valore predefinito 15 sec.
Dati correlati al modello
Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW

Attacco di linea urbana

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento
Tempo di fine
selezione

Correlazione/limite
Pi elevato il tempo di fine selezione, maggiore il tempo di trasmissione dellultima cifra sulla linea analogica.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-59

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

5.3.9

Destinato al solo utilizzo interno

Tipo di selezione per la linea esterna

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Tipo di selezione per la linea
esterna
Definizione
I tipi di selezione comuni sono

ad impulsi DC o

multifrequenza DTMF

In quella DC vengono analizzati gli impulsi, in quella DTMF i toni.


Se vengono utilizzati moduli di linea urbana, il tipo di selezione viene automaticamente riconosciuto, se non stato configurato un tipo di selezione o Pausa prima della selezione. In caso
contrario, il tipo di selezione pu essere definito in base alla linea.
Dati correlati al modello
Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW
Requisiti SW

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Modulo di linea urbana analogica


dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Tipo di selezione

Se la linea su PABX, attivato il tipo di selezione DTMF.

Pausa prima della


selezione

Se configurata la Pausa prima della selezione, il tipo di selezione


attivato DC.

Power reset (caduta


corrente)

Il tipo di selezione identificato una volta rimane memorizzato fino al


prossimo power reset (caduta corrente).

5-60

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm
Destinato al solo utilizzo interno

5.3.10

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Abilitazione alla linea urbana configurabile / controllo della


selezione

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Abilitazione alla linea urbana
configurabile / Controllo della selezione
Definizione
A ciascun utente di un sistema di derivati possono essere assegnate svariate abilitazioni alla
linea urbana. Quando da un terminale viene impegnata una linea urbana, il sistema verifica se
sussistono le abilitazioni richieste (controllo della selezione). Internamente al sistema viene fatta distinzione tra 15 classi di servizio sulla base dei seguenti standard:

Classe 0 = non abilitato alla linea urbana

Classe 1 = semiabilitato alla linea urbana

Classe da 2 a 7 = liste numeri permessi

Classe da 8 a 13 = lista numeri vietati

Classe 14 = abilitazione alla linea urbana - senza restrizioni.

Le classi di servizio sono descritte dettagliatamente nel seguente elenco:

Non abilitato alla linea urbana


Lutente pu effettuare chiamate sulla linea interna e chiamare i numeri contenuti nella selezione breve del sistema.

Semiabilitato alla linea urbana (abilitazione in entrata)


Lutente pu ricevere le chiamate dalla linea esterna e chiamare i numeri contenuti nella
selezione breve del sistema. Per gli aspetti particolari della rete, consultare il paragrafo
5.3.10.1, Interazione dellautorizzazione dellLCR (COS LCR) con lautorizzazione alla linea urbana (COS)

Liste dei numeri permessi


Vengono definiti quali numeri di telefono pu selezionare lutente. Se non vi sono registrati
numeri, lutente come semiabilitato alla linea urbana.

Liste dei numeri vietati


Vengono definiti quali numero di telefono non possono essere selezionati dallutente. Se
non vi sono registrati numeri lutente come abilitato alla linea urbana.

Abilitazione alla linea urbana


Lutente pu ricevere ed effettuare chiamate senza restrizioni.

Nelle liste dei numeri permessi sono contenute delle stringhe di cifre che possono costituire la
parte iniziale del numero di telefono. La lunghezza massima della stringa di sette cifre
(0..9, *,#). Nella lista dei numeri permessi 1 possono essere inseriti fino a 100 numeri, mentre
in quelle 2-6 possono essere contenute fino a 10 voci.
A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-61

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Destinato al solo utilizzo interno

Dati correlati al modello


Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW

Elemento di connessione alla linea urbana

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

Numero delle classi di servizio

15

Nr. cifre delle voci delle liste

25

Liste permessi compl.

Liste permessi estesi 100 voci

Liste permessi brevi 10 voci

Liste vietati compl.

Liste vietati estesi


50 voci

Liste vietati brevi


10 voci

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Selezione breve
del sistema

Le destinazioni della selezione breve del sistema possono essere utilizzate indipendentemente dalla classe di servizio.

Abilitazione

Le abilitazioni del controllo di selezione regolano - in riferimento al fascio


- quali liste dei numeri permessi e non permessi vengono utilizzate per
lutente. Le abilitazioni vengono applicate per i terminali dati e fonia.

PBX/CorNet/QSig Se in una rete, il fascio su PBX e non stato programmato un secondo


codice di accesso alla linea esterna, non ha luogo il controllo della selezione.
Abilitazioni nei sistemi collegati in
rete

5-62

Se un utente del sottosistema (con classe di servizio 2-13) impegna la linea urbana tramite il sistema principale, lanalisi passa sempre per la prima lista dei numeri vietati del sistema principale.
Per questo motivo, la prima lista dei numeri vietati del sistema principale
andrebbe sempre tenuta libera per lanalisi degli utenti del sottosistema.
Le classi di servizio 0, 1 e 14 del sottosistema vengono mantenute, vedere anche paragrafo 5.3.10.1.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Destinato al solo utilizzo interno

Argomento

Correlazione/limite

Chiave elettronica Se attivata la chiave elettronica, la classe di servizio pu essere impostata soltanto su un livello inferiore e non il contrario.
5.3.10.1

Interazione dellautorizzazione dellLCR (COS LCR) con lautorizzazione


alla linea urbana (COS)

Labilitazione alla linea urbana regola lesecuzione del controllo della selezione, ovvero luso
delle linee. Il controllo della selezione verifica i numeri di telefono chiamati dallutente e ne consente o ne vieta la selezione sulla base delle liste dei numeri permessi e di quelli vietati.
Per limpegno delle linee in uscita, per le linee urbane e per quelle PABX, viene fatta la seguente distinzione:
1.

Impegno in uscita tramite linea urbana


Labilitazione deve essere superiore a quella Semiabilitato (lista dei numeri permessi, lista
dei numeri vietati o abilitazione completa)

2.

Impegno in uscita tramite linee PABX

Se lLCR attivo
Nel piano di selezione dellLCR viene configurato se debba avere luogo il controllo della selezione. Se questo il caso, se viene ovvero eseguito, labilitazione deve essere
superiore a Semiabilitato.

Se lLCR non attivo


Viene controllato se configurato un secondo codice di accesso alla linea urbana.

Se questo il caso, lautorizzazione deve essere superiore a Semiabilitato

Se il secondo codice in questione non configurato, non ha luogo il controllo della


selezione e labilitazione deve essere per lo meno Semiabilitato.

Con le chiamate in uscita tramite una linea PABX (CorNet-N / CorNet-NQ / QSIG) lautorizzazione viene trasferita (con delle restrizioni) tramite il protocollo di rete. Il controllo della selezione viene cos consentito sul break out verso la rete pubblica.
Dato che la trasmissione dellabilitazione soggetta a restrizioni, ha luogo la seguente conversione.
Abilitazione nel
sottosistema
Interno (0)

Abilitazione rilevante per lutente nel sistema principale


Interno (0)

Abilitazione per le chia- Abilitazione per le chiamate in entrata dalla linea urbana (1)
mate in entrata dalla linea urbana (1)
A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-63

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Abilitazione nel
sottosistema
Liste dei numeri permessi (2 - 7)

Destinato al solo utilizzo interno

Abilitazione rilevante per lutente nel sistema principale


Lista dei numeri vietati 1 del sistema principale (8)

Liste dei numeri vietati Lista dei numeri vietati 1 del sistema principale (8)
(8 - 13)
Abilitazione alla linea
urbana (14)

Abilitazione alla linea urbana (14)

Lautorizzazione dellLCR regola lesecuzione della regola di selezione configurata. Ci consente di configurare se lutente sia abilitato a chiamare tramite gestori diversi da quello predefinito. Questa autorizzazione LCR rilevante per la tabella delle rotte rispettivamente applicata.
La sequenza dei tentativi di impegno della linea viene configurata tramite detta tabella.
Controllo dellautorizzazione con la deviazione di chiamata
Per il controllo dellautorizzazione con le chiamate deviate, viene sempre presa a riferimento
lautorizzazione dellutente che ha attivato la funzione di deviazione della chiamata. In tale contesto trovano applicazione le stesse regole precedentemente descritte.

5-64

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Destinato al solo utilizzo interno

5.3.11

Gruppi con restrizioni di traffico

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Gruppi con restrizioni di traffico
Definizione
Nel sistema sono previsti pi gruppi con restrizioni di traffico (VBZ). In essi vengono eseguite
impostazioni riferite alle abilitazioni alla linea e allaccesso ai fasci (in entrata / in uscita) per gli
utenti e le linee.
La matrice delle restrizioni di traffico consente di definire quanto segue:

se un utente non debba essere abilitato ad utilizzare una linea urbana

se un utente sia abilitato ad impegnare una linea urbana soltanto in entrata o in uscita

se un utente sia abilitato ad impegnare una linea urbana sia in entrata che in uscita

se un utente sia abilitato ad utilizzare determinate destinazioni di selezione breve

se un utente possa chiamare altri numeri interni.

La matrice di restrizioni di traffico consente o impedisce il traffico tra utenti/linee allinterno di


sottosistema e tra pi sottosistemi ed riferita a tutto il sistema.
Limpostazione predefinita del sistema prevede lassegnazione di tutti gli utenti e delle linee urbane al gruppo con restrizioni di traffico 1. Ci significa che tutti gli utenti sono abilitati alluso
delle linee urbane del sistema. Quali dei sei gruppi possa chiamare altri gruppi, viene specificato nella matrice.
Le restrizioni riferite alle chiamate per i sistemi ad uso comune, devono essere definite nelle
restrizioni del traffico.
Con lespansione a 64 gruppi di restrizione del traffico, da HiPath 3000/5000 V7 in poi, sussiste
la possibilit di programmare i gateway in base ai singoli utenti.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

64

64

64

Nr. dei gruppi con restrizioni di traffico

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-65

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Destinato al solo utilizzo interno

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Nr. dei gruppi con


restrizioni di traffico

Limpostazione predefinita prevede lassegnazione di tutti gli apparecchi e di tutte le linee al gruppo 1.

Dispositivi MOH

Per i gruppi con restrizioni di traffico, possono essere definiti fino a


16 dispositivi MOH. Ci significa che le interfacce analogiche utilizzate per la connessione, fanno parte dei gruppi con restrizioni di traffico. Quale dispositivo MOH venga utilizzato, lo determina il gruppo
con restrizioni di traffico dellutente che mette la conversazione in attesa.

Sorgente MOH

La porta logica 0 non andrebbe utilizzata come sorgente di MOH.

5-66

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Destinato al solo utilizzo interno

5.3.12

Linea privata

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Linea privata


Definizione
Il servizio Linea privata consente allutente di accedere immediatamente ad una linea urbana
con un tasto funzione.
Tramite i gruppi di restrizioni di traffico o un fascio proprio, una linea privata pu essere programmata con la relativa abilitazione alla linea urbana.
Quando vengono configurate le linee private, occorre procedere con la dovuta cautela. Una linea privata implica per definizione che essa finisca su un terminale. Dato che limplementazione dei servizi basata sugli apparecchi, loperativit di alcuni di essi potrebbe estendersi alla
della linea privata come per esempio i servizi Non disturbare, Deviazione di chiamata e
Rinvio.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-67

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

5.3.13

Destinato al solo utilizzo interno

Prenotare la linea

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Prenotare la linea


Definizione
Se un utente vuole impegnare una linea esterna e riceve il segnale di occupato (perch non ci
sono linee libere), tramite procedura possibile prenotare una linea. Non appena essa si libera, lutente riceve una richiamata. Il telefono d il segnale di linea e possono essere effettuate
chiamate sulla linea esterna.
Il servizio Prenotare la linea non pu essere attivato qualora lutente intenda effettuare la chiamata tramite LCR.
La funzione pu essere attivata se tutte le linee di un tasto di fascio segnalano lo stato di occupato.
Se al momento della richiamata lapparecchio occupato, viene emesso lavviso di chiamata
in attesa che se non ottiene risposta entro 20 secondi viene annullata la prenotazione e la linea
pu essere impegnata dallutente successivo contenuto nellelenco della coda di attesa.
Se prima della richiamata, lutente ha attivato la funzione Non disturbare da una linea urbana
contenuta nella coda di attesa, viene annullata la prenotazione e la linea potr essere impegnata dallutente successivo contenuto nel relativo elenco.
Se lutente ha attivato linoltro o la deviazione di chiamata, vengono in questo caso ignorate e
la richiamata viene segnalata sullapparecchio dal quale stata riservata la linea. Se essa non
ottiene risposta entro venti secondi, la prenotazione viene annullata.
Alla richiamata non possibile rispondere n tramite Risposta per assente, selettiva n tramite Gruppo di risposta per assente.
Se viene prenotata una linea urbana che viene segnalata su uno o pi terminali, il LED del tasto
di linea lampeggia al ritmo della richiamata sul terminale dal quale stata eseguita la prenotazione. Sugli altri terminali, il LED semplicemente accesso.
Da un telefono pu essere eseguita una sola prenotazione. Qualora lutente ne attivi una seconda, viene cancellata la prima.
Il flag per tutto il sistema, Prenotazione della linea, consente di attivare o disattivare il servizio.
La funzione pu essere attivata in uno dei seguenti modi:

prenotazione manuale (nei telefoni dotati di display)

prenotazione automatica (in tutti gli altri telefoni)

5-68

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Destinato al solo utilizzo interno

Prenotazione automatica della linea


Se questo flag selezionato e le linee sono tutte impegnate, lutente riceve il segnale di occupato. Dopo un lasso di tempo predefinito (5 secondi) viene emesso un tono di conferma atto a
segnalare che la linea prenotata - ammesso che lutente disponga dellabilitazione richiesta.
Prenotazione manuale

Questo servizio pu essere attivato soltanto dai telefoni dotati di display

Esso non richiede la configurazione nel database.

>

La linea non pu essere prenotata in modalit viva voce. In tal caso, il sistema annulla linstaurazione della chiamata se riconosce limpegno della linea.

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Prenotare la linea

Un utente pu prenotare una sola linea.

Prenotare la linea

I telefoni S0 non sono dotati della funzione di prenotazione della linea


(non per gli USA).

Richiamata

La richiamata non segue il Call Management.

Viva voce

La linea pu anche essere prenotata in modalit viva voce.

Linea urbana

Se pi utenti prenotano una linea, essa viene assegnata in base alla


rispettiva sequenza.

LCR

Se LCR attivo, la linea non pu essere prenotata.

SIP

Non possibile in caso di linee verso lITSP, poich al momento


dellimpegno della linea deve essere noto il numero di destinazione
completo.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-69

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

5.3.14

Destinato al solo utilizzo interno

Disattivazione temporanea della visualizzazione del numero di


telefono

Definizione
La funzione permette di disattivare la visualizzazione del numero di telefono presso il chiamante o lutente chiamato ed concepita come servizio temporaneo. Ci significa che esso resta
attivo fino a che non viene disattivato e viceversa.
Questo servizio pu essere applicato soltanto per chiamate ISDN verso la rete pubblica o viceversa. Il flag Disattivazione della visualizzazione del numero di telefono On pu essere selezionato per mascherare la ID del chiamante. Limpostazione predefinita prevede la visualizzazione del numero.
Il servizio realizzato come funzione temporanea. Ci significa che esso resta attivo fino a che
non viene disattivato e viceversa in modalit manuale.

>

Il flag non attivo per gli USA.

La funzione pu essere richiamata da tutte le tipologie di Workpoint Client.


La scheda Flags una delle tre del menu Per tutto il sistema di Manager E di HiPath 3000/
5000, che fornisce informazioni sullo stato riferite al terminale (non al sistema). Dalla scheda
Flags possibile vedere se su un terminale disattivata la visualizzazione del numero oppure
no.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

5-70

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Correlazioni/limiti
Argomento
Trasmissione del
numero di telefono

Correlazione/limite
La disattivazione temporanea della visualizzazione del numero di telefono deve essere supportata dalla linea urbana.

Disattivazione della vi- Se stata impostata la disattivazione della visualizzazione del nusualizzazione del nu- mero di telefono (CLIR e COLR) a livello di sistema, non pu essere
mero di telefono su tut- sostituita da quella temporanea.
to il sistema
CLIR

Permette di ignorare limpostazione CLIR attivata e di visualizzare


quindi il numero del chiamate. Ci pu essere per esempio utile per
le chiamate demergenza!

Codici predefiniti

*86 per mascherare, #86 per visualizzare il numero di telefono.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-71

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

5.3.15

Destinato al solo utilizzo interno

Lista dei numeri vietati per linee libere commutate

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Lista dei numeri vietati per linee
libere commutate
Definizione
Restrizione dellabilitazione alla selezione dei numeri di telefono per una linea assegnata dal
posto operatore. Dal posto operatore possibile impegnare una linea esterna e passarla ad un
utente interno. Questo servizio limita le abilitazioni alla selezione in riferimento alla linea selezionata dal posto operatore. Allutente al quale viene trasferita la linea non consentito chiamare destinazioni non previste dalla classe di servizio.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento
Abilitazione

5-72

Correlazione/limite
Viene applicata labilitazione dellapparecchio di riferimento assegnato.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Destinato al solo utilizzo interno

5.3.16

Assegnazione dei numeri brevi del sistema a gruppi con


restrizione di traffico

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Assegnazione dei numeri brevi
del sistema a gruppi con restrizione di traffico
Definizione
Assegnazione di un determinato numero breve di sistema a determinati utenti o ad una determinata linea.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Numero dei gruppi del- Possono essere configurati fino a 6 (16 dalla V6.0) gruppi di seleziola selezione breve del ne breve del sistema (da x a y), anche sovrapponentesi.
sistema

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-73

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

5.3.17

Destinato al solo utilizzo interno

Rinvio su chiave elettronica

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Rinvio su chiave elettronica
Definizione
Se un utente seleziona un codice di fascio ed attivata la chiave elettronica, la chiamata viene
immediatamente inoltrata verso un destinazione di rinvio predefinita. Le chiamate che lutente
non abilitato ad effettuare, vengono cos segnalate sul derivato programmato.
La funzione Rinvio su chiave elettronica pu essere impostata per singoli utenti tramite Configura telefono: Parametri.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

5-74

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Destinato al solo utilizzo interno

5.3.18

Selezione Keypad

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Selezione Keypad


Definizione
In alcuni paesi, i servizi del gestore di rete, vengono utilizzati tramite codici e non tramite funzioni. Per attivare questi servizi sulla linea urbana, in HiPath 3000/5000 pu essere utilizzata
la cosiddetta interfaccia Stimulus.
Lutente riceve la conferma del traffico di comunicazione tramite indicazioni a display. Sulla
base di ci, la selezione keypad pu essere effettuata soltanto tramite terminali dotati di display
(optiPoint, OpenStage), telefoni cordless (HiPath cordless) con guida a menu optiPoint e terminali IP con interfaccia Stimulus.
Un utente abilitato pu attivare la selezione keypad tramite il menu di servizio o il codice *503.
Ci possibile soltanto con il telefono in stato di libero. Infine, va selezionata una linea urbana
ISDN tramite la quale si intende utilizzare la funzione.

>

Le funzioni eseguite tramite selezione keypad non sono sottoposte al controllo del
sistema. Tramite HiPath 3000/5000 non possibile evitare abusi, come per esempio
contraffazione degli addebiti o blocco della linea urbana.
Informare il cliente che Siemens Enterprise Communications GmbH & Co. KG declina ogni responsabilit per danni derivanti dallabuso di questo servizio!

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in
Requisiti HW

Requisiti SW

Attacco di linea urbana digitale


Terminali dotati di display (optiPoint, OpenStage), telefoni
cordless (HiPath cordless) con guida a menu optiPoint e
terminali IP con interfaccia Stimulus.
dalla V5.0

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

dalla V1.2

dalla V1.2

5-75

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Destinato al solo utilizzo interno

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Chiave elettronica

Se attivata la chiave elettronica, la selezione keypad non pu essere utilizzata.

Terminali ISDN

I terminali ISDN non vengono supportati.

Servizi

Il rispettivo gestore determina quali servizi possano essere utilizzati


con la selezione keypad.

Documentazione dei
dati delle chiamate

A seconda dei messaggi inviati dalla linea urbana (p. e. in Connect)


la selezione keypad pu dare luogo alla creazione di voci nella documentazione dei dati delle chiamate. Viene registrato il numero di telefono dellutente, la linea utilizzata e lora in cui stata eseguita la
funzione.

5-76

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm
Destinato al solo utilizzo interno

5.3.19

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Servizio demergenza E911 per USA (solo per gli USA)

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Servizio chiamata demergenza
E911 per gli USA

>

Per informazioni sul servizio relocate/scambio del numero di telefono


(vedere il paragrafo 9.11, 9, a pagina 20)
Con i sistemi con servizio demergenza E911 per gli USA attivato, si osservi quanto
segue:

Dalla V3.0 SMR-7: con lutilizzo del servizio relocate/scambio del numero di telefono, il Location Identification Number (LIN) resta assegnato alla porta di connessione fisica;

fino alla V3.0 SMR-6 inclusa: se il sistema presenta pi di un Location Identification Number non consentito luso del servizio relocate/scambio del numero
di telefono.

Definizione
Tramite il servizio di emergenza ampliato E911, oltre al numero di telefono, possono essere trasmesse anche informazioni sul luogo di stazionamento fisico di un utente. Nella centrale del
servizio di emergenza si dispone cos non solo del numero di telefono di un chiamante, ma anche del suo luogo di stazionamento.
A tale riguardo, ad ogni attacco dutente con numero di selezione passante valido, deve essere
assegnato un Location Identification Number LIN. Il LIN un numero univoco composto da non
oltre 12 cifre che corrisponde al NANP (North American Numbering Plan) composto da 10 cifre.
A due attacchi dutente vicini, va assegnato lo stesso LIN. Un data base nella centrale del servizio demergenza, dove sono memorizzati tutti i LIN, identifica il nome e lindirizzo del chiamante sulla base del LIN trasmesso.

Pericolo
La premessa per un intervento rapido dopo una chiamata demergenza che siano
disponibili le informazioni sul luogo di stazionamento del chiamante che si trova in
situazione demergenza. Per questo motivo, deve essere sempre garantita lassegnazione corretta dei LIN ai numeri di selezione passante!
Se il cliente si assume lamministrazione del sistema, insieme ad essa si assume anche la responsabilit della corretta assegnazione dei LIN. Informare il cliente che
Siemens Enterprise Communications GmbH & Co. KG declina ogni responsabilit
per danni dovuti ad una non corretta assegnazione dei LIN!

HiPath 3000/5000 supportano questo servizio dalla V1.2 per linee urbane analogiche (Loop
Start Protocol (HKZ)) e digitali (Primary-Rate Interface PRI).

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-77

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Destinato al solo utilizzo interno

HiPath 3000/5000
Rete di telecomunicazione pubblica
PRI

PRI

HiPath 3000/5000
CorNet-N

CorNet-N
PRI

Analog.

Centrale del
servizio
demergenza

Linea
pubblica

PRI

Analog.
Database con
Automatic Location
Identification ALI

Analog.
Avvio loop (l.anal.)

Lutente effettua la chiamata demergenza


Figura 5-1

Servizio demergenza E911 ampliato (soltanto per gli USA)

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio per linee urbane digitali disponibile in

Requisiti HW

Attacco di linea urbana digitale (PRI)

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.2

Correlazioni/limiti
Argomento
Servizio demergenza E911

5-78

Correlazione/limite
Solo per gli USA

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Destinato al solo utilizzo interno

5.3.20

Rilascio della linea per una chiamata demergenza


(dalla V4.0 SMR-9)

Definizione
Nel sistema possono essere programmati numeri di telefono per casi di emergenza. Se un
utente seleziona uno di essi e tutte le linee esterne sono occupate, ne viene rilasciata una automaticamente e chiamato quindi il numero demergenza - premesso che linee non siano tutte
occupate da chiamate demergenza.
I numeri di emergenza vengono contrassegnati come tali nel piano di numerazione tramite
Manager E di HiPath 3000/5000 e non sussistono restrizioni di natura quantitativa.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in
Requisiti HW
Requisiti SW

Attacco di linea urbana digitale


dalla V5.0

dalla V4.0 SMR9

dalla V4.0 SMR9

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Ricerca automatica
della rotta

La premessa per poter utilizzare il servizio che sia attivata la ricerca


automatica della rotta (opzione Rilasciare LCR).

Segnalazione di
chiamata

Le linee su cui in corso la segnalazione di chiamata non vengono


rilasciate.

Rilasciare le
linee

Le chiamate demergenza possono essere terminate tramite il servizio Rilasciare le linee (*43).

Attacco di linea
urbana analogica

Il servizio non supporta linee urbane analogiche.

Rete

Il sevizio supporta soltanto attacchi di linea urbana digitali diretti. Non


possibile luso esteso a tutti i nodi.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-79

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

5.3.21

Destinato al solo utilizzo interno

Prenotazione automatica su libero (CCNR) sullinterfaccia di


linea urbana

Definizione
Questo servizio pu essere utilizzato solo se viene supportato dalla rete pubblica.
Se un utente interno non raggiunge un utente esterno libero, ha la possibilit di attivare una
prenotazione sulla linea urbana a seguito della quale viene avviato un monitoraggio nella linea
dellutente chiamato. Non appena lutente chiamato effettua e conclude una chiamata, viene
eseguita la prenotazione e risegnalata quindi la chiamata.
Dati correlati al modello
Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW
Requisiti SW

Attacco di linea urbana


dalla V5.0

dalla V3.0
SMR3

dalla V3.0
SMR3

Correlazioni/limiti
Argomento
Interworking
HiPath 4000/3000
(CorNet-NQ)

5-80

Correlazione/limite
In caso di connessione tra HiPath 4000 ed HiPath 3000
la prenotazione viene segnalata nel terminale (segnalazione della
prenotazione). Presso il destinatario, dopo aver premuto il tasto MWI
(Mailbox) del terminale dotato di display, viene visualizzato il numero
del chiamante (lista o registro delle chiamate).

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature04.fm
Destinato al solo utilizzo interno

5.3.22

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

CLIP no screening

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E CLIP no screening


Definizione
La caratteristica di base di questo servizio consiste nel fatto che il numero di telefono del sistema in uscita di HiPath 3000/5000 non deve essere uguale al numero di telefono del sistema internazionale/nazionale in entrata.
Per poterlo realizzare, dalla V3.0 SMR 3, il parametro Numero di telefono del sistema fino ad
ora utilizzato stato diviso in Numero di telefono del sistema in entrata e Numero di telefono
del sistema in uscita.
Di regola, per le chiamate in entrata e in uscita viene utilizzato lo stesso numero di telefono del
sistema. In questo caso, la voce contenuta in Numero di telefono del sistema in uscita vuota
o uguale a quella contenuta in Numero di telefono del sistema in entrata. Se non dovesse essere cos,

in Numero di telefono del sistema in uscita pu essere specificato un altro numero;

tramite il parametro del fascio Tipo nr.in uscita possibile definire se il Numero di telefono del sistema in uscita specificato, debba contenere il numero di telefono dellutente
senza indicativo della localit (subscriber), con indicativo della localit (nazionale) o con
lindicativo internazionale (internazionale)

Per speciali applicazioni del cliente pu essere inoltre attivato il flag Disattivazione della visualizzazione del numero dellutente per impedire che con il Numero di telefono del sistema in
uscita venga trasmesso il numero interno dellutente.
Esempio: si vuole impedire che un addetto allassistenza, raggiungibile ad un numero di telefono di servizio generale, possa essere raggiunto direttamente dai clienti. Per mascherare il
proprio numero di selezione passante, come Numero di telefono del sistema in uscita, deve
essere registrato il numero di telefono di servizio generale e attivato il flag Disattivazione della
visualizzazione del numero di telefono dellutente. Sul display dellutente esterno chiamato,
viene visualizzato soltanto il numero di telefono di servizio.
In un ambiente Centrex viene generalmente specificato il numero di telefono del gruppo Centrex come Numero di telefono del sistema in uscita e disattivato il flag Disattivazione della
visualizzazione del numero di telefono dellutente. Sul display dellutente esterno chiamato apparir il numero di telefono Centrex pi linterno dellutente.
Se la voce contenuta in Numero di telefono del sistema in uscita vuota, viene automaticamente inviato quanto contenuto in Numero di telefono del sistema in entrata.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

5-81

feature04.fm

Servizi per traffico di linea urbana


Servizi per traffico di linea urbana in uscita

Destinato al solo utilizzo interno

Dati correlati al modello


Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW
Requisiti SW

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Attacco di linea urbana digitale


dalla V5.0

dalla V3.0 SMR3 dalla V3.0 SMR3

Correlazioni/limiti
Argomento
CLIP no screening

5-82

Correlazione/limite
Nella rete pubblica deve essere configurata lopzione no screening
per lattacco di linea urbana.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico interno


Traffico interno

Servizi per il traffico interno

6.1

Traffico interno

Definizione
Per traffico interno si intendono le chiamate svolte tra utenti interni. Se nel sistema programmato limpegno di linea automatico (Prime Line), prima di selezionare numeri interni dai terminali optiPoint occorre premere il tasto Interno.
Se limpegno di linea automatico non programmato, le chiamate sulla linea interna possono
essere effettuate selezionando direttamente il numero interno dellutente.
Il servizio Impegno automatico della linea (Prime Line) una funzione estesa a tutto il sistema
che consente agli utenti di chiamare direttamente numeri esterni senza dover premere i tasti di
linea o di fascio. Il codice di accesso alla linea esterna viene automaticamente selezionato dal
sistema. In questa configurazione possibile un solo fascio in uscita. Per chiamare gli apparecchi interni, lutente deve dapprima premere il tasto Interno e selezionare quindi il numero
desiderato.

>

Se limpegno di linea automatico (Prime Line) non attivato, per effettuare chiamate
esterne deve essere premuto il tasto di linea, di fascio o inserito il codice di accesso.

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

6-1

Servizi per il traffico interno


Traffico interno

Correlazioni/limiti
Argomento
Tasto Interno
Impegno automatico della linea
(Prime Line)

6-2

Correlazione/limite
Al tasto Interno non assegnata nessuna segnalazione LED.
Prime Line un servizio esteso a tutto il sistema che consente di selezionare direttamente i numeri esterni senza dover premere il tasto di linea o
di chiamata. I codici di linea/fascio necessari vengono selezionati automaticamente dal sistema.
Se Prime Line non attivo, prima di selezionare il numero esterno occorre
premere il tasto di linea/di chiamata o digitare il codice di linea/fascio.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico interno


Tasto di chiamata diretta (tasto DSS)

6.2

Tasto di chiamata diretta (tasto DSS)

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Tasto di chiamata diretta (tasto
DSS)
Definizione
I tasti funzione programmabili dei terminali optiPoint ed OpenStage (o dei moduli di espansione) possono anche essere configurati come tasti DSS programmandovi numeri di telefono interni o di un gruppo di utenti. Premendo tale tasto, viene chiamato direttamente il numero in
esso programmato (chiamata diretta). Il LED indica lo stato del rispettivo utente.
Tasti funzione programmabili
I tasti funzione programmabili di determinati terminali e moduli di espansione della famiglia
optiPoint 410, optiPoint 420, optiPoint 500 ed OpenStage possono essere programmati su due
livelli (vedere il Manuale di servizio). A seconda della versione di HiPath 3000 occorre tenere
conto delle seguenti distinzioni

fino alla V6.0 SMR-05 inclusa:


i tasti possono essere programmati su due livelli soltanto se sul primo sono programmati
numeri di telefono senza funzione LED. Anche sul secondo livello possono essere programmati soltanto numeri di telefono senza supporto LED. I numeri di telefono possono essere interni, esterni e di una rete HiPath.

Dalla V6.0 SMR-06:


Tramite HiPath 3000 Manager E (Menu Impostazioni Parametri di sistema (Flag)) possibile impostare una delle due seguenti opzioni:

Flag Funzionalit dei tasti avanzata non attivato (impostazione predefinita):


si ha lo stesso comportamento di quello fino alla V6.0 SMR-05 inclusa.

Flag Funzionalit dei tasti avanzata attivato:


dopo aver programmato un tasto qualsiasi come Shift, sul secondo livello dei tasti
sar possibile programmare numeri di telefono senza funzione LED. Sul primo livello
possono essere programmate le funzioni desiderate. La segnalazione a LED disponibile soltanto sul primo livello.

Lattivazione della funzione Shift viene segnalata dal LED del tasto Shift stesso. In tale contesto,
sono disponibili i numeri di telefono programmati sul secondo livello dei tasti.
La funzione Shift si disattiva dopo aver premuto il tasto del numero di telefono o ripremuto il
tasto Shift.
I tasti funzione di optiPoint BLF (campo lampade di occupato) non prevedono la programmazione su due livelli.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

6-3

Servizi per il traffico interno


Tasto di chiamata diretta (tasto DSS)

LED

Significato

Premendo il tasto

Spento

Lutente libero.

Viene chiamato immediatamente il destinatario.

Acceso

Lutente occupato / lapparecchio guasto.

A seconda di come configurato il sistema, presso


lutente occupato, accade quanto segue

avviso di chiamata in attesa a tempo (impostazione


predefinita),

avviso di chiamata in attesa immediato oppure

viene respinta la chiamata (protezione da avviso di


chiamata in attesa).

Lampeggia velo- Viene chiamato


cemente
lutente.
(250 ms acceso/
250 ms spento)

Risposta alla chiamata destinata allutente qui programmato.

Lampeggia lenta- Utente in stato di Viene ripresa la chiamata con lutente in attesa e riprimente
attesa.
stinato quindi il collegamento.
(750 ms acceso/
Viene fatta distinzione tra:
750 ms spento)

Messa in attesa specifica = il LED lampeggia - lentamente - soltanto presso lutente che ha messo in
attesa la chiamata.

Messa in attesa generale = il LED lampeggia - lentamente - presso tutti gli utenti che sul tasto hanno
programmato lutente in attesa.
Sfarfalla
(50 ms acceso/
100 ms spento)

Il proprio terminale viene chiamato


dallutente programmato sul tasto.

Connessione immediata con il chiamante.


Nota: La presenza contemporanea di pi chiamate in
attesa viene segnalata dallo sfarfallamento di pi tasti
DSS - se in essi sono programmati i relativi utenti. Premendo uno di detti tasti lutente chiamato pu scegliere
a quale chiamata rispondere, indipendentemente dalla
chiamata visualizzata sul display.

Lampeggia a ritmo irregolare1


(450 ms acceso/
50 ms spento)

Lutente ha attivato la funzione


Non disturbare
(DND).

Se un utente tuttavia abilitato ad interrompere la funzione Non disturbare, per la durata di 5 secondi sente il
segnale di occupato. al termine del quale viene chiamato lutente di destinazione (non tramite altoparlante!).

possibile dalla V4.0 SMR-8

I tasti di chiamata diretta consentono inoltre di trasferire rapidamente le chiamate in arrivo ad


altri utenti. Durante una conversazione telefonica sulla linea esterna, premendo un tasto DSS
possibile attivare lo stato di consultazione e trasferire quindi la chiamata allutente programmato nel tasto DSS prima o dopo che questi risponda. Se lutente di destinazione non risponde,
viene segnalata una richiamata allutente che ha eseguito la trasferta. Premendo il tasto DSS
viene ripresa la conversazione con linterlocutore in attesa.

6-4

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico interno


Tasto di chiamata diretta (tasto DSS)

La chiamata diretta pu essere segnalata a pi terminali. I terminali chiamati non devono disporre necessariamente di tasti DSS.
HiPath 3000 dotato di tasti di selezione rapida programmabili dove possono essere programmati numeri di telefono. In essi non possono essere programmati dei codici di accesso ai servizi. Nei tasti di selezione rapida possono essere programmati numeri di telefono esterni composti da fino a 25 cifre, incluso il codice di linea, di fascio e di accesso LCR, oppure numeri di
gruppi di chiamata interni. Quando vengono utilizzati, il LED non in funzione.
La programmazione di tasti di selezione rapida e di quelli DSS, nei telefoni senza display deve
essere eseguita tramite Manager E di HiPath 3000/5000. I tasti DSS possono essere programmati anche dagli utenti sui telefoni dotati di display.
Dati correlati al modello per moduli key optiPoint
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

optiPoint 410/410 S standard, advance,


optiPoint 420/420 S standard, advance,
optiPoint 500 basic, standard, advance,

Requisiti SW

dalla V7

Nr. max. di moduli key per ogni


terminale
Nr. max. di moduli key per ogni
sistema

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

dalla V1.0

2
250

Nr.max. di tasti programmabili per


ogni modulo key
Nr. di moduli key per box

dalla V1.0

100

30

16

6-5

Servizi per il traffico interno


Tasto di chiamata diretta (tasto DSS)

Dati correlati al modello per il modulo di espansione OpenStage


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in
Requisiti HW
Requisiti SW

OpenStage 40, 60, 80


dalla V7

Nr. max. di moduli key per ogni


terminale

dalla V7

dalla V7

Nr. max. di moduli key per ogni


sistema

250

Nr.max. di tasti programmabili per


ogni modulo key

100

30

12

Nr. di moduli key per box

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

optiPoint 410/410 S
standard, advance,
optiPoint 420/420 S
standard, advance,
optiPoint 500 basic,
standard, advance

Dati correlati al modello per optiPoint BLF


Argomento

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

Numero max di optiPoint BLF per ogni


terminale

Numero max di optiPoint BLF per ogni


sistema

12

Numero max di tasti programmabili


per ogni optiPoint BLF

90

90

6-6

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico interno


Tasto di chiamata diretta (tasto DSS)

Dati correlati al modello per OpenStage BLF


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in
Requisiti HW

OpenStage 40

Requisiti SW

dalla V7

dalla V7

Numero max di OpenStage


BLF per ogni terminale

Numero max di OpenStage


BLF per ogni sistema

12

Numero max di tasti programmabili per ogni OpenStage


BLF

90

90

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

DSS

Questo servizio pu essere utilizzato soltanto dai terminali optiPoint


ed OpenStage.

Risposta per assente

La chiamata pu essere risposta premendo il tasto DSS corrispondente

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

6-7

Servizi per il traffico interno


Nomi

6.3

Nomi

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Nomi


Definizione
Il sistema consente di assegnare un nome a ciascun apparecchio, gruppo e fascio Questi nomi
verranno visualizzati con le chiamate interne (anche CorNet). Se una chiamata in entrata non
trasmette dati sul numero di telefono (p.e. linea urbana analogica), viene indicato il nome del
fascio. Se la chiamata in entrata fornisce i suddetti dati (ISDN), vengono visualizzati a display.
Per poter digitare le lettere, come Manager T, occorre utilizzare un optiPoint 500 dotato di Application Module. I caratteri consentiti sono i seguenti: tutte le lettere della tastiera telefonica,
le cifre 0-9 ed i segni * e #.
Se ad un utente interno non stato assegnato il nome, viene visualizzato il numero di telefono.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Lunghezza max dei nomi di utenti e gruppi

16 lettere

Lunghezza max dei nomi dei fasci

10 lettere

6-8

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico interno


Prenotazione automatica su libero o occupato

6.4

Prenotazione automatica su libero o occupato

Definizione
Il sistema offre la possibilit di attivare una prenotazione automatica presso un apparecchio interno occupato o libero. Quando lutente desiderato conclude la chiamata (su occupato) o riutilizza il telefono (svolge ad esempio una chiamata in uscita), viene eseguita la prenotazione.
Viene dapprima chiamato lutente che ha attivato la prenotazione e, dopo che ha risposto,
lutente desiderato.
Un telefono pu attivare ed essere destinazione di cinque prenotazioni. Superato questo limite,
le prenotazioni vengono rifiutate.
Le prenotazioni vengono cancellate quando:

la chiamata viene svolta

viene cancellata dallutente stesso

alle ore 23:57 il sistema cancella tutte le prenotazioni inviate ad altri nodi CorNet

Le prenotazioni possono essere inviate agli utenti e ai gruppi interni, ma non a gruppi di altri
nodi CorNet.
Rete HiPath 4000/3000 (CorNet-NQ)
In caso di connessione tra HiPath 4000 ed HiPath 3000 la prenotazione viene segnalata nel
terminale (segnalazione della prenotazione). Presso il destinatario, dopo aver premuto il tasto
MWI (Mailbox) del terminale dotato di display, viene visualizzato il numero del chiamante (lista
o registro delle chiamate).
Prenotazioni inviate ad un gruppo

Una prenotazione inviata ad un passo multiplo viene segnalata al primo utente del gruppo.

Una prenotazione inviata ad un gruppo di chiamata viene segnalata presso il primo utente
del gruppo.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

6-9

Servizi per il traffico interno


Prenotazione automatica su libero o occupato

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Prenotazioni per utente

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite
La prenotazione viene cancellata una volta che la comunicazione telefonica ha avuto luogo o quando lutente che lha attivata la cancella.

Prenotazione

Alle ore 23.57 di ogni giorno, vengono cancellate tutte le prenotazioni


non presenti allinterno del sistema (CorNet).
La prenotazione pu essere attivata presso un gruppo interno (non
DSS1, CorNet-N, QSig). La prenotazione viene registrata sul primo
apparecchio del gruppo.

6-10

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico interno


Citofono / Apriporta

6.5

Citofono / Apriporta

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Citofoni/Apriporta


Definizione
Il campanello viene segnalato come una chiamata presso lapparecchio configurato a tal fine.
Dopo aver sollevato il microtelefono, lutente (destinazione del citofono) si collega con il citofono
e pu aprire la porta dal telefono. Lapriporta pu anche essere attivato direttamente dal citofono tramite un PIN di 5 cifre digitato tramite un trasmettitore manuale di segnali DTMF. Lutente
ha inoltre la possibilit di collegarsi con il citofono. Esso pu anche essere attivato direttamente
dal citofono tramite un PIN composto da 5 cifre che viene digitato tramite un trasmettitore manuale di segnali DTMF. Lutente ha inoltre la possibilit collegarsi con il citofono.
Possono essere effettuate le seguenti impostazioni:

Contatto dapertura: con questa configurazione, lapriporta viene programmato tramite


uninterfaccia a/b. Al citofono di porta deve essere collegato un box adattatore.

DTMF: viene definito se lapriporta possa essere attivato con un trasmettitore DTMF.

Deviazione di chiamata: possibile definire se la chiamata dal citofono debba seguire


leventuale deviazione esterna programmata dallutente di destinazione.

Dati correlati al modello


Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Citofoni oppure TFE/V oppure TFE + amplificatore

Requisiti SW
Nr. max di citofoni

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Telefono di destinazio- Se sul telefono di destinazione viene al momento segnalato un avvine della chiamata dalla so di chiamata in attesa, la chiamata viene rinviata. Se il terminale
porta
verso il quale avvenuto il rinvio anchesso occupato, ne viene cercato uno optiPoint ed OpenStage libero.
Servizio notte

Il terminale notte non interessato dalla segnalazione.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

6-11

Servizi per il traffico interno


Chiamata tramite altoparlante / Risposta diretta / Paging interno

6.6

Chiamata tramite altoparlante / Risposta diretta / Paging interno

Definizione
La chiamata tramite altoparlante permette di collegarsi con un utente interno senza che questi
sollevi il microtelefono; laltoparlante dellutente chiamato si attiva automaticamente. Nei terminali dotati della funzione viva voce, lutente chiamato pu rispondere senza dover sollevare il
microtelefono. Sollevando il microtelefono si passa ad normale conversazione a due.
Con la chiamata tramite altoparlante possono essere diffuse anche comunicazioni ai gruppi
composti da fino a venti utenti. Questa funzione viene denominata Paging Interno e non consente ai membri del gruppo di rispondere direttamente. Per rispondere occorre sollevare il microtelefono e la chiamata passa ad una normale conversazione a due. I terminali degli utenti
del gruppo possono essere optiPoint ed OpenStage.
Le funzioni Chiamata tramite altoparlante e Paging interno possono essere utilizzate da terminali TDM e IP dotati di altoparlante, nonch da client IP installati su PC anchessi dotati di altoparlante. La funzione viene attivata tramite tasto o codice. Per ogni derivato possibile configurare se lutente possa essere chiamato tramite altoparlante.
Chiamata tramite altoparlante
Per chiamare un utente tramite altoparlante, occorre selezionare il codice predefinito *80 oppure premere il tasto Servizio, inserire il codice *80=chiamata tramite altoparlante e selezionare quindi il numero di destinazione. Lannuncio pu essere diffuso dopo che stato emesso il
tono di conferma. Nei telefoni senza display e quelli analogici, va digitato il codice seguito dal
numero di telefono.
Presso lutente di destinazione viene emesso un breve segnale atto ad avvisare limminente
chiamata tramite altoparlante. Il LED del tasto Microfono On/Off si accende allo scopo di segnalare che il chiamante non lo pu sentire. Lutente chiamato potr quindi rispondere sollevando il microtelefono oppure, se il telefono dotato del microfono, premendo il relativo tasto
per attivarlo o disattivarlo.
Questo servizio pu anche essere programmato su un tasto del telefono. Per lintera durata della chiamata il LED acceso.
Risposta diretta
Il funzionamento di questo servizio simile a quello precedentemente descritto Chiamata tramite altoparlante con la differenza che lutente chiamato, pu rispondere subito alla chiamata
senza dover attivare il microfono.
Per attivare la funzione Risposta diretta, occorre selezionare il codice predefinito *96 oppure
premere il tasto Servizio, digitare quindi *96=Risposta diretta e selezionarla.
Per disattivare la funzione (la Chiamata tramite altoparlante resta attiva), occorre selezionare
il codice predefinito #96.

6-12

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico interno


Chiamata tramite altoparlante / Risposta diretta / Paging interno

Paging interno
Il funzionamento di questo servizio corrisponde pi o meno a quello Chiamata tramite altoparlante. Lunica differenza costituita dal fatto che il chiamante deve in questo caso selezionare
il codice *80 seguito dal numero di un gruppo di chiamata. Lannuncio potr essere diffuso dopo
che stato emesso il segnale acustico.
Gli utenti del gruppo occupati o che hanno attivato la funzione Non disturbare, non ricevono il
Paging interno. Coloro che chiamano il gruppo mentre in corso il Paging interno, sentono il
segnale di occupato ed una volta concluso il Paging viene segnalato lavviso di chiamata in attesa. In caso di chiamate ad un telefono che stato chiamato con la funzione Chiamata tramite
altoparlante, al chiamante viene trasmesso il segnale di occupato e non pu segnalare lavviso
di chiamata in attesa fino a che non stata disattivata la funzione Microfono On/Off.
Le chiamante effettuate con le funzioni Paging interno e Chiamata tramite altoparlante vengono inoltrate se viene inoltrata la destinazione o il membro del gruppo.
Dati correlati al modello
Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Terminali dotati di altoparlante (optiPoint ed OpenStage)

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Risposta diretta

Selezionando il codice *96, ad ogni Chiamata tramite altoparlante


viene attivato automaticamente il microfono. Con il codice #96 viene
disattivata la funzione.

Non disturbare

Se lutente ha attivato la funzione Non disturbare, non pu essere


chiamato tramite altoparlante.

Richiamata alternata,
Consultazione, Trasferta

Queste funzioni non possono essere utilizzate.

Annunci tramite rete IP Consente di eseguire annunci interni da un utente di un nodo verso
un utente analogico (del tipo Altoparlante) di un altro nodo.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

6-13

Servizi per il traffico interno


Trasferta con annuncio tramite altoparlante

6.7

Trasferta con annuncio tramite altoparlante

La trasferta da un annuncio tramite altoparlante consente di diffondere annunci ai gruppi (Paging Zones). Questa funzione viene denominata Paging Interno. I membri del gruppo possono rispondere tramite altoparlante.
Lo svolgimento come segue:

viene presa una chiamata esterna

lutente attiva la consultazione e diffonde lannuncio tramite altoparlante.

non appena un utente solleva il microtelefono o attiva laltoparlante e laltro riaggancia, la


chiamata passa in conversazione a due; gli altri vengono esclusi dalla comunicazione.

Chiamata tramite altoparlante e Paging Interno possono essere effettuati con i terminali interni
dotati di altoparlante (optiPoint ed OpenStage). La funzione viene attivata tramite tasto o codice. Per ogni derivato possibile configurare se lutente possa essere chiamato tramite altoparlante.
Dati correlati al modello
Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW
Requisiti SW

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Terminali dotati di altoparlante


(optiPoint ed OpenStage)
dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Risposta diretta

Selezionando il codice *96, ad ogni Chiamata tramite altoparlante


viene attivato automaticamente il microfono. Con il codice #96 viene disattivata la funzione.

Non disturbare

Se lutente ha attivato la funzione Non disturbare, non pu essere


chiamato tramite altoparlante.
Se un utente tuttavia abilitato ad interrompere la funzione Non disturbare, per la durata di 5 secondi sente il segnale di occupato al
termine dei quali viene chiamato lutente di destinazione (non tramite altoparlante).

Richiamata alternata,
Queste funzioni non possono essere utilizzate.
Consultazione, Trasferta

6-14

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico interno


Dispositivo cerca persone (PSE)

6.8

Dispositivo cerca persone (PSE)

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Dispositivo cercapersone


(PSE)
Definizione
I dispositivi cercapersone senza filo consentono di diffondere comunicazioni tramite altoparlante o trasmettere dati alfanumerici (messaggio) ad utenti con ricevitori radio portatili. Tramite
procedura, lutente cercato pu rispondere alla chiamata da qualsiasi telefono. Un dispositivo
cerca persone pu essere attivato tramite interfacce a/b o linee urbane analogiche.

6.8.1

Dispositivo cercapersone normale / PSE normale

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Dispositivo cercapersone


(PSE)
Definizione
Il dispositivo cercapersone standard permette di diffondere comunicazioni tramite altoparlante
e di trasmettere dati alfanumerici ad utenti PSE. Tramite una delle due varianti di comunicazione, lutente PSE viene informato sulla presenza di una chiamata in attesa a lui destinata. Tramite procedura, lutente cercato pu rispondere a detta chiamata da un terminale qualsiasi.
Il dispositivo cercapersone pu essere la destinazione di una deviazione o segnalazione di
chiamata. Pu anche essere membro di un gruppo.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW

porte a/b

porte a/b

porte a/b

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Servizio disponibile in

Correlazioni/limiti
Argomento
PSE standard

Correlazione/limite
Non sono possibili propriet tecniche di commutazione ampliate
come nel PSE comfort

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

6-15

Servizi per il traffico interno


Messaggi / Mailbox / Message Waiting

6.9

Messaggi / Mailbox / Message Waiting

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Messaggi / Mailbox / Message
Waiting
Definizione

Inviare messaggi ad un singolo destinatario


Lutente pu scegliere uno dei messaggi predefiniti ed inviarlo ad un terminale interno o
della rete HiPath 3000/5000 dotato di display (optiPoint ed OpenStage) tramite il tasto o il
menu Info. I messaggi possono essere inviati quando il telefono in stato di quiete, di
chiamata, di occupato o durante una conversazione. Nel corso della chiamata non occorre
inserire il numero di telefono del destinatario.
Il mittente del messaggio pu anche essere un server voice mail centrale della rete HiPath
3000/5000. A tale riguardo disponibile un proprio testo fisso.

Inviare messaggi a pi destinatari (Broadcast Messages, dalla V4.0 SMR-6)


Questo servizio consente di inviare un messaggio del sistema a tutti i membri di un gruppo
o di un gruppo di chiamata interno. Il messaggio viene anche in questo caso inviato tramite
il tasto o il menu Info. Anzich il numero di telefono di un singolo destinatario, occorre
specificare quello del gruppo i cui membri possono essere telefoni interni o della rete HiPath 3000/HiPath 5000 dotati di display (optiPoint ed OpenStage).
Allinterno di una rete non consentito linvio di messaggi broadcast tra nodi. Un messaggio broadcast, non pu essere ovvero inviato dal nodo A (mittente) ad un gruppo del nodo
B (destinatario).

Ricevere messaggi
La segnalazione della presenza di messaggi varia da terminale a terminale. Limpostazione predefinita la seguente:

nei terminali dotati di display (optiPoint ed OpenStage) tramite il display stesso e


leventuale tasto Mailbox programmabile. Viene inoltre emesso un tono di selezione
speciale

nei terminali optiPoint senza display la presenza dei messaggi viene segnalata sul tasto Mailbox. Viene inoltre emesso un tono di selezione speciale

in un terminale analogico speciale con LED Mailbox, il messaggio ricevuto viene segnalato dal LED (non dal tasto) I derivati devono essere configurati in modo corrispondente viene inoltre emessa una segnalazione acustica come nel caso dei terminali
analogici.
Per la segnalazione sul tasto Mailbox, in HiPath 3800 necessario un RGMOD, la
cui tensione di chiamata deve essere impostata su 75 V.
Dalla V4.0 SMR-7 in poi, la segnalazione del tasto Mailbox possibile non solo tramite la frequenza a 25 Hz bens anche tramite quella specifica USA a 20 Hz. Limpo-

6-16

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico interno


Messaggi / Mailbox / Message Waiting

stazione viene eseguita automaticamente con il caricamento delle specifiche nazionali. Si osservi che per la segnalazione sono richiesti speciali terminali analogici (ad
esempio terminali MWI Teledex (25 Hz) e Telematrix (20 Hz))

nei terminali analogici, la presenza di un messaggio non viene segnalata dal tono di
selezione interno, bens da uno di selezione speciale (in HiPath 3550, HiPath 3350,
HiPath 3250, HiPath 3500 e HiPath 3300)

nei telefoni cordless la presenza di un messaggio viene segnalata tramite un segnale


di avviso e la visualizzazione del simbolo della mailbox sul display.

Tramite Manager E di HiPath 3000/5000 la segnalazione ottica e acustica pu essere impostata come segue:
Se non impostato il flag Visualizzazione stato display su messaggio informativo la voce
Visualizza informazioni pu essere visualizzata soltanto scorrendo il menu di sistema.
Tramite il flag dei Plusprodotti Segnalazione acustica di messaggi, per i terminali optiPoint ed OpenStage, pu essere rispettivamente impostato se la presenza di messaggi
debba essere segnalata tramite un tono di selezione speciale o se non debba essere segnalata.

Richiamare il mittente
Nei terminali con display, tramite il menu di dialogo possibile visualizzare i dati relativi al
messaggio come per esempio il nome/numero di telefono, testo, data, ora e richiamare il
mittente senza dover comporre il numero. Dai terminali analogici il mittente pu essere richiamato tramite un apposito codice, mentre da quelli optiPoint senza display premendo il
tasto Mailbox.

Cancellare i messaggi
Il messaggio pu essere cancellato dal mittente e dal destinatario con il men di dialogo o
codice. Il messaggio viene altrimenti cancellato solo se tra gli utenti interessati ha luogo
una chiamata.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

6-17

Servizi per il traffico interno


Messaggi / Mailbox / Message Waiting

Server voice mail centrale


Lutente di un sottosistema pu programmare una deviazione o inoltro di chiamata verso la
voice mail centrale. Allutente, le chiamate ricevute vengono segnalate tramite lindicatore
della presenza di messaggi (message waiting). Negli elenchi del Call Management non
possono essere programmati numeri di telefono esterni. Per tale ragione occorre configurare una pseudo porta come porta Phone Mail con la deviazione di chiamata verso un server Voicemail esterno.
I messaggi programmati nel sistema sono i seguenti:
0 = Richiamare prego
1 = Utente in attesa
2 = Appuntamento
3 = Riunione urgente
4 = Non disturbare
5 = Fax in attesa
6 = Dettato
7 = Venga di persona
8 = Eseguire delle copie
9 = Sto per uscire

Il sistema consente allutente del rispettivo terminale di attivare o disattivare questo servizio tramite connessione DISA.

6-18

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico interno


Messaggi / Mailbox / Message Waiting

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

100

100

30

Messaggi contemporaneamente attivi


Lunghezza max (caratteri) dei messaggi

24

Numero di messaggi

10

Nr. max di messaggi nei terminali optiPoint


dotati di display

Nr. max. di messaggi nei telefoni cordless

Numero massimo di messaggi nei terminali


optiPoint senza display o nei terminali analogici.

1+1 testo voice mail

Correlazioni/limiti
Argomento

Messaggi

Correlazione/limite
I testi vengono cancellati automaticamente, quando tra gli utenti ha
luogo una chiamata.
Dai terminali dotati di tastiera alfanumerica possono essere creati
messaggi personali che non vengono memorizzati.

Voice mail

Per voice mail si ha un testo proprio. Il numero massimo di testi non


influenzato dal sistema.

Francia

Nellimpostazione predefinita per la Francia, la presenza di messaggi


viene segnalata su tutti i terminali tramite un tono di selezione speciale.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

6-19

Servizi per il traffico interno


Testi di assenza

6.10

Testi di assenza

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Testi di assenza


Definizione
Dai telefoni dotati di display (optiPoint, OpenStage) possibile attivare un messaggio di assenza programmato nel sistema che verr visualizzato sul display degli utenti che chiamano.
I testi possono presentare dei parametri variabili da inserirsi (ad esempio lora) al momento
dellattivazione. I caratteri possono essere digitati con la tastiera telefonica del terminale.
Il testo viene visualizzato anche sul telefono dove stato attivato a scopo informativo. Nel sistema sono configurati dieci messaggi di assenza che possono essere modificati con Manager
T, Manager C di HiPath 3000/5000 e Manager E di HiPath 3000/5000 tramite il modulo di gestione del sistema.
Il sistema consente agli utenti del sistema di attivare o disattivare questo servizio per i propri o
altri terminali (tramite la funzione Servizi associati) tramite connessione DISA.
La scheda Flags una delle tre del menu Per tutto il sistema di Manager E di HiPath 3000/
5000, che fornisce informazioni sullo stato riferite al terminale (non al sistema). Nella scheda
Flags, lutente pu vedere se su un terminale attivato o no il servizio Testo di assenza.
Dati correlati al modello
Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW
Requisiti SW

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Terminali dotati di display


(optiPoint, OpenStage)
dalla V5.0

dalla V1.0

Numero dei testi di assenza programmati nel


sistema

10

Lunghezza max.(caratteri) dei testi di assenza

24

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Deviazione di chiama- Se attivata la deviazione di chiamata viene visualizzato il testo di


ta (AUL)
assenza del terminale chiamato.

6-20

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico interno


Rubrica telefonica interna

6.11

Rubrica telefonica interna

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Rubrica telefonica interna
Definizione
Nei terminali dotati di display (optiPoint, OpenStage), sussiste la possibilit di visualizzare
lelenco di tutti gli utenti interni, nonch le voci contenute nella selezione breve del sistema (nome, numero di telefono della destinazione), quindi di cercare e chiamare quello desiderato.
Dopo aver scelto lopzione del menu Elenco telefonico possibile inserire direttamente il
nome dellutente desiderato tramite la procedura usata con i telefoni cellulari, ovvero premendo
il tasto dove contenuta la relativa lettera. Se la lettera al primo posto, premere il tasto una
sola volta, se al secondo posto, due volte, se al terzo, tre.
Le lettere che compongono il nome possono essere cos digitate in successione. Naturalmente
sussiste anche la possibilit di scorrere con i tasti di dialogo
Per accedere a questo sevizio, anche possibile programmare un tasto che consentir di visualizzare gli utenti interni oppure la selezione breve del sistema. Una volta acceduti alla funzione, sar sufficiente scorrere i singoli nomi tramite la funzione Successivo? o digitare la prima
lettera del nome dellutente desiderato e quindi selezionarlo tramite la funzione di scorrimento.
Dopo aver selezionato il nome viene automaticamente chiamato il numero di telefono.
Gli utenti che dispongono di un OpenStage (ad esclusione di OpenStage 10 ed OpenStage
20), tramite il display LC con funzionalit touch screen possono utilizzare le seguenti opzioni:

Softkey Selezione: seleziona il numero a lato del cursore.

Softkey Dettagli: apre le voci contenute nel nome selezionato.

Softkey Fine: chiude la rubrica.

Barra di scorrimento: per scorrere lelenco qualora vengano visualizzati oltre sei nomi.

Tramite Manager E di HiPath 3000/5000, per ogni utente, pu essere definito se nella rubrica
debba essere visualizzato o no il numero di telefono.
Dati correlati al modello
Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Terminali dotati di display (optiPoint ed OpenStage)

Requisiti SW

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

6-21

Servizi per il traffico interno


Rubrica telefonica interna

Correlazioni/limiti
Argomento
ENB

Correlazione/limite
Se il notes elettronico locale attivato la funzione del sistema Elenco
telefonico non pu essere utilizzata.

Selezione breve del si- Il nome assegnato al numero breve del sistema viene visualizzato
stema
solo se attivata la rubrica telefonica.

6-22

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico interno


Rubrica telefonica LDAP

6.12

Rubrica telefonica LDAP

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Rubrica telefonica LDAP
Definizione
A seconda della configurazione del sistema, dai terminali dotati di display (optiPoint ed OpenStage), possibile accedere ai dati della rubrica (numeri di telefono e nomi) forniti dal server
LDAP (Lightweight Directory Access Protocol). I dati salvati su questultimo possono essere
cercati in modalit alfanumerica. Dai risultati possibile scegliere e chiamare il numero di telefono desiderato.
Un server LDAP un applicazione PC, che consente laccesso ad un database tramite il protocollo LDAP. Per laccesso al server tramite HiPath 3000 occorre un modulo HG 1500 (interno
al nodo) che comunichi con il server LDAP tramite linterfaccia LAN e la rete IP.
Ai dati della rubrica LDAP possibile accedere tramite lopzione di menu Elenco telefonico o
un tasto programmato. A seconda della configurazione del sistema, tramite menu, occorre scegliere la rubrica interna o quella LDAP.
Dopo aver scelto lopzione del menu Elenco telefonico possibile inserire direttamente il
nome dellutente desiderato tramite la procedura utilizzata con i telefoni cellulari, ovvero premendo il tasto dove contenuta la relativa lettera. Se la lettera al primo posto, premere il tasto
una sola volta, se al secondo posto, due volte, se al terzo, tre. Le lettere che compongono
il nome possono essere cos digitate in successione. Tramite Trova viene cercato il nome nella rubrica LDAP.
Se ad una richiesta di ricerca inviata al server LDAP non segue risposta o la stessa errata, il
display del terminale richiedente (optiPoint, OpenStage) visualizza i seguenti messaggi derrore:

Server non raggiungibile

Server occupato

Errore server

Il modulo HG 1500 fornisce inoltre il rapporto degli errori tramite il registro eventi/traccia del
cliente e trap SNMP (configurabile).
Se la richiesta di ricerca non produce risultati, viene visualizzato il messaggio Nessun risultato.
Con le opzioni del menu di dialogo possibile scegliere il nome desiderato e chiamare il numero di telefono in esso contenuto. Il nome pu essere scelto anche con i tasti +/-.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

6-23

Servizi per il traffico interno


Rubrica telefonica LDAP

Gli utenti che dispongono di OpenStage (ad esclusione di OpenStage 10 ed OpenStage 20),
tramite il display, possono utilizzare le seguenti opzioni:

Softkey Selezione: seleziona il numero a lato del cursore.

Softkey Dettagli: apre le voci contenute nel nome selezionato.

Softkey Fine: chiude la rubrica telefonica LDAP.

Barra di scorrimento: per scorrere lelenco qualora vengano visualizzati oltre sei nomi.

Dati correlati al modello


Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW
Requisiti SW

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Modulo HG 1500 (V3.0), terminale optiPoint dotato di display,


OpenStage da HiPath 3000 V7 in poi.
dalla V5.0

dalla V4.0 SMR7

dalla V4.0 SMR7

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

ENB

Se il notes elettronico locale attivato la funzione del sistema Elenco telefonico non pu essere utilizzata.

Visualizzazione
sul display

Il nome contenuto nel server LDAP non viene visualizzato a display


alla segnalazione della chiamata o durante la conversazione.
Anche i numeri di telefono delle chiamate in arrivo non vengono sostituiti dal nome contenuto nel LDAP (come per esempio nel caso
della selezione breve).

Numero di selezione
passante

Gli utenti HiPath 3000 possono essere chiamati dalla rubrica LDAP
soltanto se stato configurato il relativo numero di selezione passante e se il medesimo corrisponde alla voce contenute nel database
LDAP.
I numeri di telefono contenuti nel server LDAP vengono instradati
allinterno della rete solo se il numero di telefono interno e quello di
selezione passante sono uguali.

Versione LDAP

La versione 3.0 di LDAP funziona soltanto senza autenticazione, la


versione 2.0, offre al contrario questa funzione.

6-24

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico interno


Babyphone (controllo degli ambienti)

6.13

Babyphone (controllo degli ambienti)

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Babyphone (controllo della
stanza)
Definizione
Il servizio Babyphone consente di monitorare una stanza (ascolto). Questa funzione pu essere utilizzata da tutti i tipi di terminale, tuttavia soltanto interni.
Quando viene chiamato il terminale preposto al monitoraggio, ha luogo uninterconnessione
immediata senza che la chiamata venga segnalata.
Il flag pu essere impostato soltanto tramite Manager E di HiPath 3000/5000.
Il microtelefono degli apparecchi senza microfono devono essere sganciati.
Se il terminale preposto al monitoraggio viene chiamato da un telefono optiPoint od OpenStage, il microfono di questi ultimi disattivato (impostazione predefinita).
Se al terminale connesso con quello preposto al monitoraggio giunge una chiamata, viene
emesso un segnale di avviso di chiamata in attesa. Per rispondere, lutente deve terminare la
connessione con il terminale monitorato e richiamarlo in un secondo momento. La funzione resta attiva fino a che non viene riagganciato il microtelefono del terminale preposto al monitoraggio.
La scheda Flags una delle tre del menu Per tutto il sistema di Manager E di HiPath 3000/
5000, che fornisce informazioni sullo stato riferite al terminale (non al sistema). Da essa, possibile vedere se su un terminale attivata la funzione Babyphone.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

6-25

Servizi per il traffico interno


Babyphone (controllo degli ambienti)

Correlazioni/limiti
Argomento
Babyphone

Correlazione/limite
Dopo aver attivato la funzione, il microtelefono del terminale preposto
al monitoraggio deve restare sganciato (ad esclusione dei terminali
optiPoint 500 dotati di funzione viva voce).
Se lutente di un telefono optiPoint od OpenStage chiama il terminale
preposto al monitoraggio, la funzione viva voce disattivata.

Passo multiplo

Se il terminale preposto al monitoraggio fa parte di un passo multiplo,


viene escluso dalla segnalazione delle chiamate in entrata destinate
al gruppo.

Linea urbana
analogica

Se un utente esterno viene collegato tramite la funzione Consultazione con un utente che ha attivato il Babyphone, la linea esterna deve
avere il criterio di rilascio.

6-26

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi per il traffico interno


Chiamata in preselezione

6.14

Chiamata in preselezione

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Chiamata in preselezione


Definizione
Questo servizio consente di comporre i numeri di telefono prima di avviare la selezione vera e
propria come nel caso dei telefoni cellulari.
Il numero pu essere modificato subito dopo aver inserito la prima cifra. Se necessario, il numero digitato pu essere corretto cancellando le rispettive cifre da destra a sinistra con lapposito tasto. Una volta composto il numero, la selezione pu essere avviata premendo il tasto di
conferma o sollevando il microtelefono.
Dati correlati al modello
Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW

Terminali dotati di display (optiPoint, OpenStage)

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.2

dalla V1.2

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Avviso di chiamata in
attesa

Le chiamate in attesa vengono segnalate poich il terminale in stato di registrazione della selezione ed quindi occupato per il traffico
in entrata.

Consultazione

Dopo la consultazione, il terminale in stato di registrazione della


selezione ed quindi possibile comporre numeri in preselezione.

Numeri di telefono me- Il numero di telefono pu essere corretto soltanto mentre lo si commorizzati
pone. I numeri di telefono memorizzati - ad esempio nella ripetizione
della selezione, non possono essere modificati.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

6-27

Servizi per il traffico interno


Chiamata in preselezione

6-28

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Destinato al solo utilizzo interno

feature05.fm
Servizi di instradamento a minor costo
Instradatore a minor costo (LCR) (non per gli USA)

Servizi di instradamento a minor costo

7.1

Instradatore a minor costo (LCR) (non per gli USA)

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Instradamento su rotte alternative (LCR)
Definizione
Con la funzione LCR, HiPath 3000/5000 definiscono automaticamente tramite quale canale
debbano essere eseguite le chiamate in uscita. Queste ultime possono essere instradate tramite la rete pubblica, operatori di rete diversi (Carrier) o rete privata. Sulla base delle tabelle di
routing, per la chiamata esterna, viene ricercato il canale pi conveniente.
La linea urbana viene impegnata dopo lanalisi delle tabelle di routing. Per segnalare allutente
che pu selezionare il numero, viene trasmesso un tono di selezione in relazione al piano di
selezione. Fino a che non avvenuto il controllo delle tabelle di routing, il numero composto
viene inserito in una memoria intermedia ed infine selezionato.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Numero delle abilitazioni LCR

15

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite
Se tutti i canali convenienti sono impegnati, LCR passa automaticamente a canali definiti pi cari. Ci pu essere segnalato allutente
in modo ottico e acustico.

LCR

In caso di chiamate uscenti, il numero selezionato rimane visualizzato fino a che non viene ricevuto il numero di telefono dellinterlocutore.
Se LCR attivato, ad ogni impegno di linea viene effettuato un controllo (ad esclusione di quando viene selezionato un codice di linea)

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

7-1

feature05.fm

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (non per gli USA)

Argomento

Destinato al solo utilizzo interno

Correlazione/limite
La trasmissione della selezione pu essere a cifre singole o in blocco. Ci dipende dal metodo di accesso e dal piano di selezione.

LCR

Se stato inserito un codice di addebito, esso vale per tutto il collegamento.


Le liste dei numeri vietati e di quelli permessi, vengono applicate anche con LCR. Il controllo della selezione si riferisce alle cifre selezionate dallutente senza codice di fascio.

Abilitazione LCR

Labilitazione LCR determina se un utente possa utilizzare la rotta


proposta della tabella.

Impegno automatico
Se attivata la funzione Impegno automatico della linea (Prime
della linea (Prime Line) Line) il servizio di instradamento a minor costo non disponibile (Ricerca automatica della rotta, LCR: Least Cost Routing). Le due funzioni si escludono a vicenda.

7-2

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature05.fm
Destinato al solo utilizzo interno

7.1.1

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (non per gli USA)

Gestori di rete

Dato che in molti casi i singoli gestori di rete applicano tariffe diverse per determinate chiamate
e condizioni (con eventuali modalit di selezione diverse), il servizio LCR consente di eseguire
le chiamate in uscita tramite le linee del gestore di rete che offre tariffe pi convenienti.
Per la realizzazione del servizio LCR - instradatore a minor costo - sono a disposizione i seguenti gestori (tipi carrier) ovvero reti.
7.1.1.1

Mercury Communications Limited single stage

Definizione
Con questo tipo di LCR, viene dapprima selezionato il prefisso del gestore ed infine il numero
di telefono.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento
MCL Single Stage

Correlazione/limite
La selezione viene effettuata nel canale D (con ISDN) o come selezione normale nella linea analogica.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

7-3

feature05.fm

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (non per gli USA)

7.1.1.2

Destinato al solo utilizzo interno

Mercury Communications Limited two stage

Definizione
Con questo genere di instradatore a minor costo, il sistema seleziona dapprima - come nel
caso del single stage - il carrier con un codice di accesso configurabile ed attende infine un
Connect (sincronizzazione a tempo).
Dopo il Connect viene inviato in codice di autorizzazione ed il numero di destinazione come
segnale DTMF nel canale B.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento
MCL

7-4

Correlazione/limite
Per la sincronizzazione a tempo deve essere programmato un intervallo compreso tra 2 e 12 secondi.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature05.fm
Destinato al solo utilizzo interno

7.1.1.3

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (non per gli USA)

Dial-In Control Server (DICS)

Definizione
Con questo tipo di LCR, sulla base della tabella di routing, il sistema a determinare se la chiamata debba essere svolta tramite DICS o la rete pubblica. Se viene utilizzato DICS, il sistema
lo seleziona con un codice di accesso programmabile e un codice di autorizzazione e trasmette
il numero selezionato dallutente nellindirizzo SUB (tramite il canale D). Il DICS controlla labilitazione sulla base dellinformazione CLIP e della ID trasmessa.
Se alla prima instaurazione della chiamata DICS non disponibile, ha luogo un reinstradamento nella rete pubblica. Questo accesso alternativo deve essere configurato.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Disattivazione della vi- La disattivazione temporanea o permanente della visualizzazione


sualizzazione del nu- del numero di telefono non deve essere attiva.
mero di telefono
ISDN/SUB
indirizzamento

Il servizio ISDN SUB deve essere richiesto ovvero abilitato nella


rete pubblica.

Linea urbana
analogica

DICS pu essere utilizzato soltanto nellISDN.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

7-5

feature05.fm

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (non per gli USA)

7.1.1.4

Destinato al solo utilizzo interno

Corporate Network (CN)

Definizione
Per Corporate Network si intende una rete alternativa come per esempio una rete privata
aziendale, connessa direttamente ad HiPath 3000/5000.
La funzione LCR rileva il fascio dal numero di telefono selezionato dallutente ed instrada infine
la chiamata o tramite il fascio di linea della rete pubblica o tramite quello della rete aziendale.
Se necessario ha luogo una conversione del numero di telefono.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

7.1.1.5

Gestore di rete principale

Definizione
Se la linea viene impegnata tramite il gestore di rete principale, il numero viene selezionato o
en-bloc o in forma di singole cifre nella rete pubblica.
Se nella tabella delle regole della selezione stato scelto come metodo gestore di rete principale, nella tabella delle rotte, linoltro per le voci successive alla rotta configurata come gestore di rete principale non funziona.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

7-6

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature05.fm
Destinato al solo utilizzo interno

7.1.2

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (non per gli USA)

Tabelle di instradamento

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Tabelle di routing


Definizione
Le tabelle di instradamento o routing, analizzano le cifre selezionate dallutente e rilevano il numero che deve essere selezionato dal sistema. Tramite ci, se necessario, vengono modificate
le cifre. Questo intervento pu dare luogo alla ripetizione, alla soppressione, allaggiunta di cifre
o alla modifica di stringhe di cifre. possibile inoltre aggiungere una pausa di selezione e cambiare il tipo di selezione. Le tabelle di routing sono le seguenti:

Tabella di regola della selezione: definisce come vengono composte le cifre selezionate
dallutente e come devono essere selezionate dal sistema. Possono essere definiti i seguenti caratteri speciali:
A: ripetere i campi restanti (trasmettere). A trasmette tutti i campi di cifre successivi. Il
punto di riferimento lultimo indicatore di campo prima della A. La combinazione E1A
permessa solo allinizio di una stringa di cifre.
D (n): selezionare la stringa di cifre (da 1 a 25). Nella stringa di cifre, D pu ricorrere pi
volte e pu trovarsi in posizioni qualsiasi.
E (n): ripetere il campo del piano di selezione (numero da 1 a 10). E pu ricorrere pi
volte e trovarsi in posizioni qualsiasi. La successione di E in relazione a (n) a piacere.
Un determinato campo pu essere attivato pi volte, anche in sequenza. E, ad eccezione
di E1 pu essere compreso da altri parametri a piacere.
P (n): pausa (da 1 fino a 60 volte lunit di pausa di tutto il sistema). P pu ricorrere pi
volte e trovarsi in posizioni qualsiasi.
M (n): codice di autorizzazione (da 1 a 16). M non pu essere sullultima posizione.
S: switch, commutazione del tipo di selezione da DC a DTMF (in CONNECT, PROGRESS
o CALL PROC con PI). Nella stringa di cifre, S pu ricorrere una sola volta e non deve
essere sullultima posizione. Dopo S non pu pi essere utilizzato il parametro C.
U: applicazione del tipo di selezione SUB-indirizzo. Nella stringa di cifre, U pu ricorrere
una sola volta e non deve essere sullultima posizione. Le cifre successive vengono di nuovo selezionate in INFO. Dopo U, i parametri S, P e C non possono essere pi utilizzati.
C: codice daccesso. Nella stringa di cifre, C pu ricorrere una sola volta. Le cifre successive vengono trasmesse senza pausa di selezione ed utilizzate in Single Stage,
Two Stage, DICS e PRI per laccesso al carrier.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

7-7

feature05.fm

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (non per gli USA)

Destinato al solo utilizzo interno

Codice di autorizzazione: il codice di autorizzazione si suddivide in ID del carrier ed ID


del customer. La ID del carrier viene riportato in forma di voce nella tabella del codice di
autorizzazione. La ID del customer viene riportata come ulteriore voce nella tabella del codice di autorizzazione. La voce riferita al codice di autorizzazione contenuta nella regola di
selezione composta da entrambi i codici di autorizzazione. Viene supportato un solo codice di autorizzazione mascherato (rappresentato tramite *****).

Abilitazione: a ciascun utente viene assegnata unabilitazione. Un utente pu impegnare


una rotta se la sua abilitazione di livello superiore o uguale a quella della tabella delle
rotte; un utente con labilitazione 7 non pu cio impegnare una rotta che richiede labilitazione 8.

Orario: per il controllo del LCR possono essere configurate fino a 8 fasce orarie al giorno
e per ogni giorno della settimana. Sulla base dellID dellorario registrata nella tabella delle
rotte viene controllato se lora corrente coincide con il valore riportato nellorario. Se cos,
ed presente labilitazione, la selezione avviene secondo la regola riportata nella tabella
delle rotte.

Tabella di rotta: possono essere create fino a 254 tabelle di rispettivamente 16 rotte. Ogni
rotta di una tabella viene descritta tramite una combinazione di fascio, regola di selezione,
abilitazione alla linea urbana, orario e possibilit di avviso relativo ad una rotta pi cara.
La tabella viene controllata in senso discendente. Viene verificato se il fascio libero o se
lutente dispone dellabilitazione richiesta. Se cos la selezione avviene secondo lorario
e la regola di selezione riportata nella tabella delle rotte.
Sulla base della voce contenuta nella tabella delle rotte, allutente pu essere segnalato
un avviso atto ad informarlo che la chiamata viene instradata. Tale avviso pu essere un
segnale acustico e uninformazione a display. Sul display viene visualizzato il nome della
regola di selezione.

Piano di selezione: ogni numero selezionato per il traffico esterno viene controllato fino a
max. 30 cifre (incl. caratteri di separazione dei campi, codice di fascio) nel piano di selezione. Se il numero di selezione coincide con una voce del piano di selezione, la chiamata
viene instradata secondo la tabella delle rotte specificata nel piano di selezione.
Per poter utilizzare tutte le funzioni disponibili (p.e. Prenotazione) con LCR, nel piano di
selezione, il codice del fascio deve essere separato tramite un dai numeri che verranno
selezionati (esempio di una voce nel piano di selezione: 0CZ).

>

La prima voce del piano di selezione non deve essere necessariamente un codice
del fascio. Essa pu anche essere un numero dutente di un sistema connesso in
rete

Sono valide le seguenti voci relative ai numeri di telefono:


0...9: cifre consentite
-: segno di separazione campo
X: cifra a piacere tra 0...9
7-8

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature05.fm

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (non per gli USA)

Destinato al solo utilizzo interno

N: cifra a piacere tra 2...9


Z: seguono una o pi cifre fino alla fine della selezione
C: tono di selezione simulato (pu essere specificato fino a 3 volte)
Il blocco delle chiamate esterne in uscita pu essere effettuato tramite immissione di una
lineetta () nel campo Tabella di rotta del piano di selezione.
Esempio:
Cifre selezionate
(codice + numero
apparecchio)

Tabella
delle rotte

Spiegazione

9C1-900-XXX-XXX

La lineetta () realizza un blocco di selezione


per tutti i numeri 900.

9C1-976-123-3456

La lineetta () realizza un blocco di selezione


per il numero 976-123-3456.

La lineetta () del campo Cifre selezionate, che funge da carattere di separazione di campo,
non va confusa con la lineetta del campo Tabella di rotta; questultima realizza il blocco della
selezione.
Analisi della selezione

Piano di selezione
Cifre selezionate Tab.
rotte
1

3 - 1728134 - Z

Tabella delle rotte

2
...
514

1 ...
254
Regola di selez. Abilitazione
Orario
Avviso
(nome)
richiesta
Fascio
Regola di selez. richiesta
Orario
Avviso
Rotta 1
MCL(nome)
10 Abilitazione A
nessuno
Fascio

Rotta
Rotta.
1BT MCL
11
Rotta. 1 BT

15 10

15

tononessuno

Tono

Tabella delle regole di selezione

Selezione
(se il fascio libero e se
labilitazione e lorario sono
adeguati)

Nome

Regola
selezione

Tipo

BT

Gestore principale

MCL Easy

D132A

MCL single stage

MCL

D131P6SM1A

MCL Two Stage

Telliance 1

D904711UM2A

DICS

Telliance 2

D904811UM2A

DICS

Telekom

Gestore principale

SCN

D900A

CN

...
50

Figura 7-1

Esempio di un diagramma di flusso LCR (non per gli USA)

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

7-9

feature05.fm

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (non per gli USA)

Destinato al solo utilizzo interno

Il numero di telefono selezionato viene utilizzato come criterio per la rotta da selezionare. Il sistema in grado di analizzare fino a 24 cifre e fino a 9 caratteri di separazione dei campi. Esso
consente di selezionare numeri di non oltre 32 cifre. Lanalisi pu essere eseguita sia in riferimento alla destinazione che allora ed in correlazione alla classe di servizio LCR dellutente.
Il sistema presenta 254 tabelle di rispettivamente 16 rotte. La classe di servizio LCR viene analizzata in modo gerarchico.
La regola viene specificata in Manager E di HiPath 3000/5000 tramite il nome (composto da
non oltre 16 caratteri) e nella gestione del sistema tramite lindice.
Gli utenti possono annullare la selezione automatica impegnando direttamente una linea (Carrier Select Override CSO). La classe di servizio LCR non pu essere trasferita tra sistemi di
rete CorNet-N.
Principio di funzionamento generale
Il sistema analizza il numero selezionato allo scopo di rilevare se le cifre digitate sono consentite. Se esse vengono riconosciute, viene effettuata una ricerca dei gruppi di fascio disponibili
in una tabelle delle rotte di riferimento. Non appena selezionato il gruppo di fasci, viene rilevata la disponibilit della connessione sulla base dellorario. Se il gruppo di fasci disponibile,
viene eseguito un confronto della richiesta della classe di servizio LCR assegnata alla chiamata con quella assegnata al dispositivo di selezione. Se la classe di servizio LCR assegnata al
dispositivo di selezione uguale o maggiore al gruppo di fasci, viene eseguita una ricerca delle
informazioni di screening nella tabella delle abilitazioni alla linea urbana. Questo processo viene ripetuto per ogni chiamata che utilizza lapplicazione LCR del sistema.

7-10

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature05.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Lutente seleziona il
codice di accesso ed
il numero

Figura 7-2

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (non per gli USA)

Viene selezionata la
tabella dei fasci

disponibile la relativa rotta?


Che ora ?

No: provare il gruppo


di fasci successivo o
trasmettere il segnale di occupato.

La classe di servizio
LCR uguale o
maggiore di quella richiesta?

No: provare il gruppo


di fasci successivo o
trasmettere il segnale di occupato.

Esistono tabelle delle abilitazioni alla linea urbana che impediscono la


selezione del numero sul fascio scelto?

S: continuare con
lanalisi delle tabelle
delle abilitazioni alla
linea urbana

Aggiungere una regola di selezione

La chiamata viene
elaborata

Viene selezionato il
gruppo di fasci

Tono di avviso
per le chiamate
a tariffe pi elevate?

Flusso LCR generale

Un flag per tutto il sistema attiva LCR tramite Manager T o Manager E di HiPath 3000/5000.

Se attivato il servizio LCR, viene eseguita la verifica ad ogni impegno della linea (eccezione: in caso di selezione di un codice di linea).

Se sono state impegnate le rotte a tariffe pi convenienti, LCR passa automaticamente alle
chiamate definite pi care. Lutente pu essere informato sia in modo ottico che acustico.

Con le chiamate in uscita nella rete ISDN, il numero selezionato viene visualizzato fino a
che il lato opposto non riceve le informazioni relative al numero di destinazione.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

7-11

feature05.fm

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (non per gli USA)

Destinato al solo utilizzo interno

Le cifre possono essere trasmesse singolarmente o a pacchetti a seconda del metodo di


accesso e del piano di selezione.

Se viene inserito il codice di addebito, esso viene applicato per lintera chiamata.

Per LCR vengono supportate anche le liste dei numeri permessi e di quelli vietati. Il controllo dellabilitazione alla linea urbana rimanda quindi alle cifre selezionate dal terminale
senza il codice di fascio.

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Numero delle tabelle di rotte

254

Numero delle rotte per ogni tabella

16

Numero delle fasce orarie

Numero delle regole di selezione

254

Caratteri per ogni regola di selezione

40

Numero dei piani di selezione

514

Numero delle cifre selezionate (incl. il codice di


rotta)

32

Nr. cifre analizzate

25

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

LCR

Con la selezione a passi, lultimo elemento della regola di selezione


non pu essere E(n), bens E(n)A.

Rete

In caso di collegamento in rete con numerazione aperta, lottimizzazione di rotta (Path Replacement) non pu essere attiva.

Instradamento
automatico

Se nella regola di selezione viene registrato il tipo Gestore di rete


principale, nelle tabelle di rotta, non ha luogo linstradamento.
Se in caso di occupato o linee S0 deve avere luogo un reinstradamento, il tipo va impostato su Single Stage.

7-12

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature05.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (soltanto per gli USA)

7.2

Instradatore a minor costo (LCR) (soltanto per gli USA)

7.2.1

Introduzione

Nel presente paragrafo sono contenute le definizioni e le procedure sulla base delle quali il servizio HiPath 3000 Instradatore a minor costo (LCR) determina il percorso tramite il quale eseguire le chiamate sulla rete pubblica.
Il sistema analizza ciascuna chiamata eseguita sulla linea esterna tramite LCR. Se esse vengono riconosciute, viene effettuata una ricerca dei gruppi di fascio disponibili in una tabella delle
rotte di riferimento. Non appena selezionato il gruppo di fasci, viene rilevata la disponibilit
della connessione sulla base dellorario. Se il gruppo di fasci disponibile, viene eseguito un
confronto della richiesta della classe di servizio LCR assegnata alla chiamata con quella assegnata al dispositivo di selezione. Se la classe di servizio LCR assegnata al dispositivo di selezione uguale o maggiore a quella del gruppo di fasci, viene eseguita una ricerca delle informazioni di screening nella tabella delle abilitazioni alla linea urbana.
Il numero di telefono selezionato viene utilizzato come criterio per la rotta da selezionare. Il sistema in grado di analizzare fino a 24 cifre e fino a 9 caratteri di separazione dei campi. Esso
consente di selezionare numeri di non oltre 32 cifre. Lanalisi pu essere eseguita sia in riferimento alla destinazione che allora ed in correlazione alla classe di servizio LCR dellutente.
Principio di funzionamento generale
Il sistema analizza il numero selezionato allo scopo di rilevare se le cifre digitate sono consentite. Se esse vengono riconosciute, viene effettuata una ricerca dei gruppi di fascio disponibili
in una tabelle delle rotte di riferimento. Non appena selezionato il gruppo di fasci, viene rilevata la disponibilit della connessione sulla base dellorario. Se il gruppo di fasci disponibile,
viene eseguito un confronto della richiesta della classe di servizio LCR assegnata alla chiamata
con quella assegnata al dispositivo di selezione. Se la classe di servizio LCR assegnata al dispositivo di selezione uguale o maggiore a quella del gruppo di fasci, viene eseguita una ricerca delle informazioni di screening nella tabella delle abilitazioni alla linea urbana. Questo
processo viene ripetuto per ogni chiamata che utilizza lapplicazione LCR del sistema.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

7-13

feature05.fm

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (soltanto per gli USA)

Lutente seleziona il
codice di accesso ed
il numero

Viene selezionata la
tabella dei fasci

disponibile la relativa rotta?


Che ora ?

No: provare il gruppo


di fasci successivo o
trasmettere il segnale di occupato

La classe di servizio
LCR uguale o
maggiore di quella richiesta?

No: provare il gruppo


di fasci successivo o
trasmettere il segnale di occupato

Esistono tabelle delle abilitazioni alla linea urbana che impediscono la


selezione del numero sul fascio scelto?

S: continuare con
lanalisi delle tabelle
delle abilitazioni alla
linea urbana

Aggiungere una regola di selezione

La chiamata viene
elaborata

Destinato al solo utilizzo interno

Viene selezionato il
gruppo di fasci

Tono di avviso
per le chiamate a tariffe pi
elevate?

Figura 7-3Flusso LCR generale (soltanto per gli USA)

Un flag per tutto il sistema attiva LCR tramite Manager T o HiPath 3000 Manager E.

Se attivato il servizio LCR, viene eseguita la verifica ad ogni impegno della linea (eccezione: in caso di selezione di un codice di linea).

Se sono state impegnate le rotte a tariffe pi convenienti, LCR passa automaticamente alle
chiamate definite pi care. Lutente pu essere informato sia in modo ottico che acustico.

Con le chiamate in uscita nella rete ISDN, il numero selezionato viene visualizzato fino a
che il lato opposto non riceve le informazioni relative al numero di destinazione.

7-14

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature05.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (soltanto per gli USA)

Le cifre possono essere trasmesse singolarmente o a pacchetti a seconda del metodo di


accesso e del piano di selezione.

Se viene inserito il codice di addebito, esso viene applicato per lintera chiamata.

Per LCR vengono supportate anche le liste dei numeri permessi e di quelli vietati. Il controllo dellabilitazione alla linea urbana rimanda quindi alle cifre selezionate dal terminale
senza il codice di fascio.

7.2.2

Gestori di rete

Dato che in molti casi i singoli gestori di rete applicano tariffe diverse per determinate chiamate
e condizioni (con eventuali modalit di selezione diverse), il servizio LCR consente di eseguire
le chiamate in uscita tramite le linee del gestore di rete che offre tariffe pi convenienti.
Per la realizzazione del servizio LCR - instradatore a minor costo - sono a disposizione i seguenti gestori (tipi di carrier) ovvero reti:

AT&T

MCI

Sprint

Westinghouse

Federal Telephone System FTS-2000 degli USA

Le chiamate con il gestore di rete locale (Local Exchange Carrier, LEC) sono gratuite. Le chiamate con il gestore di rete linea urbana-linea urbana (Inter-Exchange Carrier, IEC) vengono
svolte dai carrier sopra elencati. Per le chiamate interurbane il LEC lavora con un determinato
IEC, se lutente non seleziona un gestore di rete diverso. Per selezionare un gestore di rete diverso, lutente deve dapprima selezionare il Carrier Access Code (CAC) ed il Carrier Identification Code (CIC) del relativo IEC.
I numeri CIC vengono assegnati in base a due schemi diversi: come CIC a tre o quattro cifre.
Il codice a quattro cifre composto da quello a tre con uno 0 iniziale. Il CIC per MCI pu essere quindi 222 o 0222.
Il CAC per un CIC a tre cifre 10, per uno a quattro cifre 101.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

7-15

feature05.fm

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (soltanto per gli USA)

7.2.3

Destinato al solo utilizzo interno

Selezionare un gestore di rete alternativo

I carrier alternativi possono essere collegati con ciascun fascio di rotta. La scelta del rispettivo
carrier viene definita tramite la regola di selezione per LCR.
7.2.3.1

Procedure di accesso al carrier supportate

Gestore di rete principale


Se la linea viene impegnata tramite gestore di rete principale, le cifre selezionate possono essere inviate in forma di pacchetti o singola. Questa procedura di accesso viene applicata quando le chiamate vengono svolte tramite la rete pubblica.
MCL Single Stage
Il sistema chiama il gestore di rete selezionato sulla base di un prefisso e seleziona infine il
numero di destinazione. In caso di utilizzo dellISDN nel canale D o di selezione analogica, le
cifre vengono trasmesse singolarmente. Questa opzione pu essere selezionata nelle applicazioni CorNet, allo scopo di eseguire inoltri ai dispositivi della rete pubblica per le applicazioni di
overflow.
MCL Two Stage
Anche con questa procedura, il sistema chiama il gestore selezionato tramite un prefisso. Dopo
una breve fase di sincronizzazione viene inviato un codice di autorizzazione programmabile ed
infine il numero di destinazione in modalit DTMF.
Corporate Network (CorNet)
Con la procedura CorNet (CN) la rete alternativa direttamente connessa ad HiPath 3000.
Essa pu essere per esempio la propria rete aziendale. La funzione LCR rileva il fascio dal numero di telefono selezionato dallutente e instrada infine la chiamata o tramite il fascio di linea
della rete pubblica o tramite quello della rete aziendale. Questa procedura consente di implementare sia un piano di numerazione aperto che uno chiuso tramite modica delle cifre.

7-16

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature05.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (soltanto per gli USA)

Dial-In Control Server


Il sistema seleziona il gestore di rete desiderato sulla base di un prefisso e chiama infine il DialIn Control Server (DICS). Il codice di autorizzazione ed il numero di destinazione vengono trasmessi nellindirizzo SUB, i dati della selezione nel canale D.
Accesso primario
La selezione del gestore di rete o di un calling service viene codificata nei seguenti elementi
informativi:

Servizio specifico di rete

Accesso al sistema del gestore

Scelta della rete di transito

Piano di selezione LCR


Il numero di destinazione selezionato funge da criterio per la selezione del gruppo di fasci. Il
sistema in grado di analizzare fino a 24 cifre del numero pi il codice di instradamento. Lanalisi e linoltro della chiamata sono legate allorario e allabilitazione LCR dellutente.
Analisi in relazione alla destinazione
La stringa di cifre selezionate, dopo lanalisi, pu essere convertita o completata tramite anteposizione di ulteriori cifre, contenti per esempio informazioni del gestore di rete sulla destinazione.

7.2.4

Analisi LCR in relazione allora

La tabella degli orari consente al sistema di definire la disponibilit di un rotta selezionata in


base a otto fasce orarie. Per ciascun giorno della settimana, lanalisi del numero di telefono pu
essere eseguita in base ad intervalli ora:minuto in riferimento allintero giorno.

7.2.5

Regole di selezione LCR

Il numero di telefono selezionato pu essere convertito in una nuova stringa di cifre (fino a 40 ).
Il sistema in grado di analizzare fino a 514 stringhe di cifre selezionate dallutente. Nella tabella del piano di selezione LCR possono essere utilizzati caratteri globali. Per la selezione delle cifre vengono inoltre supportate 254 regole.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

7-17

feature05.fm

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (soltanto per gli USA)

7.2.6

Destinato al solo utilizzo interno

Identificazione dei percorsi a tariffe pi elevate

Se il percorso primario della tabella occupato, LCR seleziona quello successivo. Ci pu essere segnalato allutente tramite un segnale acustico e/o ottico. In tal caso, egli potr eseguire
la chiamata tramite il percorso specificato o riagganciare.

7.2.7

Opzioni di overflow

Se LCR rileva che la linea prioritaria o il fascio giunzione prioritario non pu essere utilizzato,
il sistema seleziona unalternativa contenuta nella tabella dei gruppi di rotte.

7.2.8

Abilitazione LCR

Il sistema fornisce fino a 15 abilitazioni riferite allutente. Con limpostazione delle abilitazioni
viene definito laccesso ai gruppi di rotte configurati nella relativa tabella LCR.

7.2.9

Carrier-Select Override

Il servizio Carrier-Select Override (CSO) pu essere implementato impegnando una determinata linea. Il tal caso, le chiamate possono essere eseguite soltanto tramite il gestore di rete
principale.

7.2.10

Gestione dei numeri, delle destinazioni e dei codici di fascio

Tutti i numeri, ad eccezione di quelli interni, vengono salvati come sequenze di cifre LCR. I numeri selezionati dallutente vengono visualizzati senza dati sul routing. Le cifre selezionate vengono visualizzate fino a che dalla linea urbana non giunge una conferma di monitoraggio della
risposta (Answer Supervision). Se per un fascio sono programmati pi di un codice, per accedere viene utilizzato il primo.
Se il numero dellutente chiamato viene salvato anche nella lista delle chiamate delloptiPoint
500 o OpenStage TDM o viene eseguita una prenotazione, il numero selezionato dallutente
viene salvato al posto di quello di destinazione trasmesso dal sistema. In tal caso viene salvato
anche il codice del fascio, per cui lutente pu essere richiamato dalla lista delle chiamate con
il corretto codice di accesso.

7.2.11

Interazioni con altri servizi

Nel presente paragrafo descritto il grado di interazione dellapplicazione LCR con altri servizi
del sistema.

7-18

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature05.fm
Destinato al solo utilizzo interno

7.2.11.1

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (soltanto per gli USA)

Servizi riferiti allutente

Affinch i numeri di selezione breve del sistema siano disponibili nel modo dovuto, devono
essere preceduti dai codici di accesso LCR.

La funzione di ripetizione della selezione aggiunge il codice di accesso selezionato alla prima chiamata.

I tasti nominativi delle destinazioni esterne devono essere programmati con il codice di accesso LCR.

I tasti di chiamata generali vengono attivati non appena il sistema ha selezionato il percorso.

I tasti di chiamata vengono attivati non appena il sistema ha selezionato il percorso.

I tasti MUSAP possono essere utilizzati per chiamate esterne con il codice LCR.

La selezione DTMF pu essere eseguita manualmente non appena dalla linea urbana viene ricevuta la conferma di monitoraggio della risposta (Answer Supervision).

Nel contesto dellanalisi LCR viene verificata la classe di abilitazione alla linea urbana.

7.2.11.2

Servizi riferiti alla linea

I derivati ai quali sono stati assegnati valori CACH o PDID, possono utilizzare gli accessi
di base ISDN.

I codici di addebito forzati e verificati (Verified Forced Account Codes) possono essere richiesti prima di accedere al gruppo di rotte selezionato.

A seconda della regola di selezione possibile scegliere il tipo di selezione multifrequenza


o impulsi.

Informazioni supplementari per la configurazione delle linee nelle rete pubblica

Labilitazione configurata viene applicata su un terminale bloccato (chiave elettronica).

Dopo aver selezionato la rete possono essere selezionati numeri di selezione breve.

Se la selezione dei medesimi non preceduta dalla scelta della rete, si accede a quella
predefinita (Carrier-Select Override).

Loverflow del fascio non si verifica se LCR attivato. Sulla base della tabella delle rotte
pu essere rilevato un percorso alternativo.

Se attivato il servizio LCR, non vengono ripetute le cifre bens seguite le tabelle di instradamento.

Message Waiting (indicazione della presenza di messaggi) e prenotazione automatica seguono le regole di LCR.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

7-19

feature05.fm

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (soltanto per gli USA)

Destinato al solo utilizzo interno

Il codice di addebito digitato dallutente vale per lintera comunicazione anche se allinstaurazione della chiamata sono stati impegnati in sequenza pi fasci.

Se le chiamate vengono eseguite tramite altri gestori di rete (Carrier), possibile che non
vengano rilevati i costi di comunicazione reali - ad HiPath 3000 vengono cio trasmessi
soltanto gli addebiti fino al nodo di accesso (ad esempio ad un Dial-In Control Server [soltanto in Europa]).

7.2.12

Tabelle di instradamento

Le tabelle di instradamento o routing, analizzano le cifre selezionate dallutente e rilevano il numero che deve essere selezionato dal sistema. Tramite ci, se necessario, vengono modificate
le cifre. Questo intervento pu dare luogo alla ripetizione, alla soppressione, allaggiunta di cifre
o alla modifica di stringhe di cifre. possibile inoltre aggiungere una pausa di selezione e cambiare il tipo di selezione. A tale riguardo viene fatta distinzione tra le tabelle di instradamento
descritte qui a seguito.

7.2.13

Piano di selezione LCR

Con le chiamate esterne, il sistema controlla dapprima ogni numero selezionato composto da
fino a 25 cifre caratteri di separazione e codici ci fascio compresi. La voce del piano di selezione assegnata ad un gruppo di fasci per il numero di destinazione per cui questo canale viene
assegnato allutente per lesecuzione della chiamata.
Sulla base delle regole di selezione, il piano di selezione pu essere articolato un singoli campi
a scopo di identificazione e configurazione. La tabella rappresenta i numeri 4922000 e
14084922000 allimmissione nel piano di selezione.
Campo 1

Campo 2

Campo 3

492

2000

408

Campo 4

492

Campo 5

2000

62659321 Reset delle assegnazioni delle


schede e delle porte del sistema

7-20

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature05.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (soltanto per gli USA)

Sono valide le seguenti voci relative ai numeri di telefono:

0 . . . 9 cifre consentite

segno di separazione dei campi (fino a 10 campi per ciascuna voce del piano di
selezione)

tono di selezione simulato (pu essere specificato fino a 3 volte). Questa voce
pu anche essere interpretata come trattino di separazione dei campi.

cifra a piacere tra 0 . . . 9

cifra a piacere tra 2 . . . 9

una o pi sequenza di cifre fino alla fine della selezione

tono di selezione simulato (pu essere specificato fino a 3 volte)

>

Note: Il segno # contenuto nella sequenza di cifre, designa la fine della selezione
ovvero il cambio del tipo di selezione. Per tale ragione, i segni * e # non sono voci
valide. Per aggiungere i segni * e # alla sequenza di cifre selezionate sulla rete
pubblica, possono essere utilizzate le relative regole di selezione.
La lineetta () del campo di destinazione, che funge da carattere di separazione dei
campi, non va scambiata con la lineetta del campo Tabella di rotta; questultima realizza il blocco della selezione (vedere tabella 7-1).

Se attivata la funzione Impegno automatico della linea (Prime Line) il servizio di instradamento a minor costo non disponibile (Ricerca automatica della rotta, LCR: Least Cost Routing). Le due funzioni si escludono a vicenda.
Affinch nel piano di selezione LCR venga selezionato lesatto gruppo di fasci, le voci devono
essere specificate nel modo seguente.
Le voci devono essere in ordine numerico progressivo da 0 a 9. Le voci con caratteri globali
devono essere sempre introdotte da una cifra di selezione univoca, allo scopo di evitare conflitti
tra le diversi voci con caratteri globali. Nella tabella 7-1 contenuto un esempio delle sequenze
consigliate.
Tabella 7-1
Num. della
voce

Voci esemplificative nel piano di selezione


Cifre selezionate
(codice + numero apparecchio)

Tabella delle rotte

9C0Z

9C011Z

9C492-5001

9CNXX-XXXX

9C1-NXX-XXX-XXXX

9C1-900-XXX-XXX

-1

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

7-21

feature05.fm

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (soltanto per gli USA)

Tabella 7-1

Voci esemplificative nel piano di selezione

Num. della
voce
7

Destinato al solo utilizzo interno

Cifre selezionate
(codice + numero apparecchio)
9C1-976-123-3456

Tabella delle rotte


-2

...
254
1 Nellesempio rappresentato, la lineetta (-) realizza il blocco della selezione per tutti i numeri 900.
2 Nellesempio rappresentato la lineetta () realizza un blocco di selezione per il numero (976-123-3456).

I campi del piano di selezione rappresentati con i caratteri di separazione e C, possono


essere controllati singolarmente per ripetere, mascherare, scambiare o aggiungere cifre.
7.2.13.1

Regole per la creazione di voci nel piano di selezione LCR

Il primo campo dovrebbe contenere soltanto un codice di fascio programmato. I caratteri


globali non sono consentiti.

Ad esclusione del primo campo, i caratteri globali N e X possono ricorrere pi volte.

Il carattere globale Z pu essere contenuto soltanto nellultimo campo. Esso sta per un
numero indeterminato di cifre del suffisso.

Una sequenza di cifre pu essere suddivisa in massimo 10 campi.

7.2.14

Tabella delle rotte

Una tabella pu contenere fino a 16 rotte. Ciascuna di esse descritta in combinazione con i
seguenti elementi:

Fascio

Regola selezione

Abilitazione alla linea urbana

Orario

Possibilit di avviso da una rotta a tariffa elevata

Rotte
Il sistema presenta 254 tabelle di rispettivamente 16 rotte. LCR analizza labilitazione alla linea urbana in sequenza gerarchica.

7-22

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature05.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (soltanto per gli USA)

Sequenza di ricerca
Il sistema sfoglia la tabella dallalto verso il basso. Se la rotta trovata impegnata o lutente non
dispone dellabilitazione richiesta, il sistema passa a quella successiva.
Regola selezione
La regola di selezione viene specificata in Manager E di HiPath 3000/5000 sulla base del nome, di non oltre 16 caratteri, e dellindice contenuto nella gestione del sistema.
Carrier-Select Override
Lutente pu disattivare la selezione automatica della rotta, scegliendo direttamente un determinato gestore di rete (Carrier-Select Override, CSO). Per poter utilizzare il servizio CSO, il relativo gestore di rete deve essere contenuto nel piano di selezione e nella tabella delle rotte da
esso assegnata. Lutente deve disporre della relativa abilitazione alla linea urbana.

7.2.15

Orario

Per il controllo della funzione LCR, pu essere necessario configurare fino ad otto fasce orarie
per ciascun giorno della settimana. Il giorno inizia alle ore 00:00 . Limmissione dellora finale
nelle singole colonne segna le fasce orarie.

7.2.16

Tabella delle regole di selezione

La seguente tabella rappresenta un esempio di una tabella delle regole di selezione. In essa
definito quando segue:

Come vengono composte le cifre selezionate dallutente e come devono essere selezionate dal sistema

Su quale rotta viene eseguita la selezione

Il tempo a disposizione della funzione LCR per il controllo della selezione

Possono essere definite fino a 254 regole di selezione rispettivamente composte da non
oltre 40 caratteri.

Le regole di selezione vengono definite con i seguenti parametri:


A: ripetere i campi restanti (trasmettere).
D (n): selezionare la stringa di cifre (da 1 a 24 ).
E (n): ripetere il campo del piano di selezione (da 1 a 10).

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

7-23

feature05.fm

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (soltanto per gli USA)

Destinato al solo utilizzo interno

M (n): codice di autorizzazione (da 1 a 16). Questa lettera non deve trovarsi sullultima posizione.
P (n): pausa (da 1 fino a 60 volte lunit di pausa di tutto il sistema).
S: switch, commutazione del tipo di selezione da DC a DTMF (in CONNECT, PROGRESS
o CALL PROC con PI).
C: codice daccesso
U: applicazione del tipo di selezione SUB-indirizzo.
N (n): gruppo SFG della rete (da 1 a 5) o numero di banda (1)
Numero

Nome

Regola selezione
A

Tipo

Dial All

Dial Fld 2 Then 3 E2E3

Gestore di rete principale

Dial All _P_ D444 AP1D444

Gestore di rete principale

Dial 4 Dial All

Corporate Network

D4DA

Gestore di rete principale

...
254
Tramite la conversione delle cifre, le regole di selezione consentono di accedere a diversi gestori di rete. Le regole richiamano i singoli campi del piano di selezione per le seguenti procedure:

Ripetizione delle cifre

Mascheramento delle cifre

Scambio di cifre

Aggiunta di cifre

Aggiunta di pause di selezione

Commutazione del tipo di selezione

Riconoscimento del tono di selezione

Uso del parametro A


Il parametro A garantisce la trasmissione di tutti i campi numerici seguenti. Il punto di riferimento lultimo indicatore di campo prima della A. In una stringa di cifre, il parametro A pu ricorrere pi volte in qualsiasi posizione. La combinazione AA agisce come A. La combinazione
E1A permessa solo allinizio di una stringa di cifre.

7-24

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature05.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (soltanto per gli USA)

Uso del parametro D


Nella stringa di cifre, D (n) pu ricorrere pi volte in qualsiasi posizione. Pu essere racchiuso
da altri parametri qualsiasi. La lunghezza non deve essere superiore a 25 caratteri.
Uso del parametro E
In una stringa di cifre, il parametro E (n) pu ricorrere pi volte e trovarsi in qualsiasi posizione.
La successione di E (n) in relazione a n a piacere. Un determinato campo pu essere attivato
pi volte, anche in sequenza. E (n), ad eccezione di E1A pu essere racchiuso da altri parametri a piacere. Per n pu essere rappresentato un valore a piacere compreso tra 1 e 10.
Uso del parametro M
In una stringa di cifre, il parametro M (n) pu ricorrere una sola volta. Esso non pu essere
sullultima posizione. Per n pu essere rappresentato un valore a piacere compreso tra 1 e 16.
Uso del parametro P
In una stringa di cifre, il parametro P (n) pu ricorrere pi volte e trovarsi in qualsiasi posizione.
Esso pu essere racchiuso da altri parametri a piacere. La lunghezza della pausa un multiplo
di n di quella impostata per tutto il sistema. n pu essere un valore compreso tra 1 e 60.
Uso del parametro S
In una stringa di cifre, il parametro S pu ricorrere una sola volta e non deve essere sullultima
posizione. Dopo S non pu pi essere utilizzato il parametro C.
Uso del parametro C
In una stringa di cifre, il parametro C pu ricorrere una sola volta. Le cifre successive vengono
trasmesse senza pausa di selezione. Il parametro C viene utilizzato per accedere al carrier in
caso di Single Stage, Two Stage, DICS e PRI. Dopo il parametro S non pu pi essere
utilizzato.
Uso del parametro U
In una stringa di cifre, il parametro U pu ricorrere una sola volta e non deve essere sullultima
posizione. Le cifre successive vengono di nuovo selezionate in INFO. Dopo il parametro U i
seguenti parametri non possono pi essere utilizzati:
S
P
C
M

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

7-25

feature05.fm

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (soltanto per gli USA)

Destinato al solo utilizzo interno

Uso del parametro N


In una stringa di caratteri il parametro N pu ricorrere una sola volta e non deve essere sullultima posizione. I caratteri seguenti sono il gruppo SFG (Simulated Facility Group) o il numero
di banda, a seconda del servizio telefonico.
Codice di autorizzazione
Per laccesso ai servizio di altri gestori di rete possono essere specificati fino a 16 codici di autorizzazione rispettivamente composti da non oltre 16 cifre. I codici possono essere utilizzati
per la selezione di determinati gestori di rete o per aggiungere ulteriori cifre ad una stringa
come elemento della regola di selezione.
Esempio:

53276543

Viene fornito un codice di autorizzazione protetto (visualizzato in forma di **********).

7.2.17

Principio di funzionamento

Il sistema impegna una linea dopo che aver sfogliato tutte le tabelle di routing. Per informare
lutente che il telefono disponibile, nel piano di selezione possibile inserire un tono di selezione tramite il parametro C. Le cifre vengono inserite nella memoria intermedia fino a che il
sistema non ha sfogliato tutte le tabelle di routing. A seguito viene avviata la selezione del numero.
Sulla base del piano di selezione e del numero di destinazione selezionato, viene dapprima rilevata la tabella della rotta (da 1a 254). Se il numero di destinazione non contenuto nel piano
di selezione, lutente riceve il segnale di occupato.
La tabella delle rotte descrive quanto segue per ciascun elemento:

il fascio assegnato alla relativa rotta

la regola di selezione

labilitazione richiesta

lorario richiesto

la possibilit di avviso da tariffe elevate (segnale)

La regola di selezione definisce la procedura di selezione in uscita per il fascio selezionato. La


selezione del fascio pu non riuscire per le seguenti ragioni:

il fascio impegnato

restrizioni legate alla fascia oraria

restrizioni legate allabilitazione LCR

7-26

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature05.fm

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (soltanto per gli USA)

Destinato al solo utilizzo interno

In questo caso possibile selezionare un gestore diverso tramite percorsi alternativi. Qualora
venga selezionato un carrier a tariffe elevate, viene emesso un tono di avviso.
Il numero di destinazione selezionato viene visualizzato fino a che lutente chiamato non risponde (ALERT o CONNECT). Verr quindi visualizzato il numero di telefono realmente raggiunto. Il numero di destinazione selezionato viene salvato nella memoria della ripetizione del
telefono dellutente.
La seguente figura mostra un esempio di un diagramma del flusso LCR.
Analisi della selezione

Piano di selezione
Cifre selezionate Tabella
(code + stn. no.) rotte
1

9 - 5551222 - Z

Tabella delle rotte

2
...
514

Regola di selez.
(nome)
Trunk
Outdial rule
group
(name)
TG 1
Sprint

1 ...
254
Abilitazione
Orario
Avviso
richiesta
Requisite
Schedu- Warning
10 class of serv.A le
nessuno

TG 1TG
MCL
1 1 PacBell

15 10

Fascio

TG 1

BT

15

tonoNone

Tone

Tabella delle regole di selezione

Selezione
(se il fascio libero e se
labilitazione e lorario sono
adeguati)

Nome

Regola
selezione

Tipo

PacBell

Gestore principale

MCI

D222A

PRI

Sprint

D333P6SM1A

Modalit a due livelli

AT&T

D288A

PRI

Siemens

D10231UM2A

CN

AT&T

Gestore principale

SCN

D900A

CN

...
50

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

7-27

feature05.fm

Servizi di instradamento a minor costo


Instradatore a minor costo (LCR) (soltanto per gli USA)

7-28

Destinato al solo utilizzo interno

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Destinato al solo utilizzo interno

feature07.fm
Sistema ad uso comune (Tenant Service)

Sistema ad uso comune (Tenant Service)

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Sistema ad uso comune
(Tenant Service)
La funzione sistema ad uso comune viene realizzata utilizzando i servizi disponibili. La configurazione esplicita di sistema parziali non quindi necessaria.
Il controllo delle comunicazioni permesse e non tra singoli utenti e linee viene effettuato tramite
i gruppo con restrizioni di traffico.
La funzionalit di tutti i servizi resta immutata.
Servizi nel sistema ad uso comune:

rinvio

numero di telefono del sistema

lista delle chiamate

inclusione

DISA

chiamata tramite altoparlante

documentazione dei dati delle chiamate

destinazioni hotline

messaggi informativi, di assenza

chiamate interne

rubrica telefonica interna

stampa memoria dati clienti

servizio notte

optiClient Attendant

posizione di parcheggio

prime line

gruppi con restrizioni di traffico

voice mail

controllo della selezione

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

8-1

feature07.fm

Sistema ad uso comune (Tenant Service)


Configurazione di un sistema ad uso comune

8.1

Destinato al solo utilizzo interno

Configurazione di un sistema ad uso comune

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Configurazione di un sistema


ad uso comune
Definizione
Il sistema HiPath 3000/5000 pu essere configurato come sistema ad uso comune e pu essere quindi utilizzato contemporaneamente da pi aziende. La funzionalit di tutti i servizi rimane invariata per tutti.
Uneccezione costituita da determinate risorse da ripartire sui sub-utenti (aziende). Esse possono essere assegnate a uno, a pi o a tutti i sub-utenti. Le risorse da ripartire sono le seguenti:

apparecchi

fasci

posto operatore PC

posto di rinvio

risponditori, voice mail

matrice delle relazioni di traffico (matrice VBZ)

apriporta

hotline

linee DISA

tramite i gruppi di relazione di traffico si definisce la raggiungibilit dei sub gestori di rete

per ogni sistema possibile programmare destinazioni hotline;

ad ogni sub-gestore pu essere assegnato un optiClient Attendant.

possono essere definiti sei apparecchi MOH per i sei gruppi con restrizioni di traffico. Ci
significa che le interfacce analogiche utilizzate per la connessione, fanno parte dei gruppi
con restrizioni di traffico. Quale apparecchio MOH venga utilizzato, lo determina il gruppo
con restrizioni di traffico dellutente che mette la conversazione in attesa.
La porta logica 0 non andrebbe utilizzata come sorgente di MOH.

8-2

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature07.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Sistema ad uso comune (Tenant Service)


Configurazione di un sistema ad uso comune

Dati correlati al modello


Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW
Requisiti SW
Numero di sistemi ad uso comune
Destinazioni hotline
Risponditori
Dispositivi MOH

Fasci
Numero dei tasti di fascio in optiPoint
Nr. max. di citofoni

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

dalla V5.0
3
6
16
6
(16 dalla
V6.0)
16

dalla V1.0
3
6
4
6
(16 dalla
V6.0)
16
6
4

dalla V1.0
3
1
1
6
(16 dalla
V6.0)
8

Correlazioni/limiti
Argomento
GEZ
Chiamate interne
Prime line
Stampa memoria dati
clienti
Rubrica telefonica interna
Commutare
Selezione semplificata
Commutazione rapida
Rinvio
Sub-gestore
Configurazione
del sistema

Correlazione/limite
Per tutti i sistemi parziali esiste una sola documentazione centrale
degli addebiti.
Chiamate interne tra utenti di sistemi diversi, possono essere effettuate se permesse dalle restrizioni di traffico.
Limpegno di linea automatico pu essere configurato soltanto per
tutto il sistema.
La stampa del database pu essere effettuata soltanto per lintero sistema.
Vengono visualizzati tutti i nomi di tutti gli utenti e i numeri di selezione breve comune.
Non possibile commutare linee non selezionate
Non possibile
Non possibile
programmabile solo per tutto il sistema.
Possono essere programmati fino a sei sub gestori diversi.
La configurazione del sistema pu essere modificata solo da un terminale (di programmazione).

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

8-3

feature07.fm

Sistema ad uso comune (Tenant Service)


Configurazione di un sistema ad uso comune

8-4

Destinato al solo utilizzo interno

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Destinato al solo utilizzo interno

feature08.fm
Altri servizi
Protezione da segnalazione su canale fonia

Altri servizi

9.1

Protezione da segnalazione su canale fonia

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Protezione da segnalazione del
canale fonia
Definizione
Questo servizio rappresenta un meccanismo di protezione atto ad impedire lemissione di segnali acustici nel canale fonia. Tramite ci vengono evitate falsificazioni di dati nel canale fonia.
Un apparecchio configurato come fax, protetto automaticamente da segnalazione. In questo
caso, nel canale fonia non vengono emessi toni. Su questa connessione la funzione Inclusione
non pu essere utilizzata.
I terminali optiPoint 500 ed OpenStage TDM possono essere protetti anche programmando il
servizio Rifiuto dellavviso di chiamata nel database. I chiamanti non potranno segnalare la
loro presenza e verr loro trasmesso il segnale di occupato.
Questo servizio pu essere configurato soltanto tramite il database. La tabella Correlazioni/
limiti che segue fornisce unalternativa per i terminali optiPoint 500 ed OpenStage TDM.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento
S0
Richiamate
Avviso di chiamata
in attesa

Messa in attesa
Conferenza

Correlazione/limite
Questo servizio funziona solo con terminali S0
Le richiamate vengono differite fino a che i telefoni non sono liberi.
Tramite procedura (*87=segnalazione avviso chiamata off; #87=segnalazione avviso chiamata on), dai terminali dotati di display (optiPoint 500,
OpenStage TDM) possibile disattivare il tono di avviso di chiamata in
attesa. La segnalazione a display rimane.
Un apparecchio in attesa sempre protetto da segnalazione.
Se lutente di una conferenza ha attivato la protezione da avviso di chiamata in attesa, presso gli apparecchi non protetti la chiamata in attesa
viene segnalata.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-1

feature08.fm

Altri servizi
Visualizzazione della data e dellora

9.2

Destinato al solo utilizzo interno

Visualizzazione della data e dellora

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Visualizzazione della data e
dellora
Definizione
Il sistema dotato di un orologio in tempo reale con funzione di calendario. Ciascun terminale
dotato di display (optiPoint, OpenStage) visualizza la data e lora da esso generate.
Sulle linee esterne digitali, lora e la data vengono impostate automaticamente, ammesso che
dalla linea vengano trasmessi i relativi dati (con la prima chiamata in uscita). Il passaggio
dallora solare a quella legale (e viceversa) automatico.

In un ambiente IP connesso in rete con HiPath 5000, la sincronizzazione dellora non


viene pi eseguita tramite ISDN, bens tramite il protocollo SNTP.

Se lora viene impostata manualmente, attenersi a quanto segue:

dopo linizializzazione del sistema


lora impostata manualmente dopo linizializzazione del sistema viene sostituita da quella
ISDN dopo aver effettuato la prima chiamata ISDN in uscita;

con il sistema in funzione:


se la differenza tra lora impostata manualmente e quella ISDN compresa tra
2 e 70 minuti, viene presa lora trasmessa dalla linea ISDN.
Se la differenza < 2 minuti o > 70 minuti, viene mantenuta lora impostata manualmente.

Se la sincronizzazione non pu essere effettuata tramite la linea ISDN, i dati del cambio dellora
possono essere impostati in una tabella del sistema. La tabella pu essere elaborata con
Manager E di HiPath 3000/5000.
Il momento (giorno e mese) in cui deve iniziare e finire lora legale, viene specificato per ogni
anno. Il sistema esegue automaticamente la commutazione alle ore 2:00 ovvero 3:00.
La data pu essere impostata nei seguenti formati:

Europa: 20.GIU 01

USA: GIU 20.01

Internazionale: 20 GIU 01

Internazionale 2: 20.06.01

9-2

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm

Altri servizi
Visualizzazione della data e dellora

Destinato al solo utilizzo interno

Dati correlati al modello


Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Terminali dotati di display (optiPoint, OpenStage)

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento
Data/ora

Correlazione/limite
Le modifiche possono essere effettuate solo dal terminale di configurazione.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-3

feature08.fm

Altri servizi
Rel

9.3

Destinato al solo utilizzo interno

Rel

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Rel


Definizione
HiPath 3000/5000 tramite un modulo opzionale di rel di controllo, forniscono delle uscite di comando (attuatori) che consentono di eseguire le seguenti funzioni tramite codici da tutti i telefoni:

attivazione / disattivazione manuale

attivazione controllata tramite timer

comando apriporta

controllo dellamplificatore del citofono di porta

visualizzazione porta occupata per un utente configurabile

suoneria centrale

seconda suoneria

comando di start / stop per risponditore

controllo di applicazioni MOH esterne

simulazione della seconda suoneria

simulazione degli impulsi di addebito

terminale attivo

I moduli di rel di controllo STRB (in HiPath 3550 e HiPath 3350) ed STRBR (in HiPath 3500 e
HiPath 3300), possono essere realizzati con quattro entrate e quattro uscite di comando atte a
supportare rispettivamente funzioni del tipo monitoraggio, allarme, controllo e regolazione.
Questi moduli possono essere applicati in sistemi di sicurezza o di gestione di edifici (Property
Management Systems, PMS). Per ciascun sistema (HiPath 3550, HiPath 3350, HiPath 3500 e
HiPath 3300) pu essere installato un modulo di rel di controllo. La scheda REALS con quattro
uscite di comando disponibile per HiPath 3800.
La funzione di entrata del segnale (entrata di comando) viene attivata tramite la chiusura dei
contatti esterni privi di potenziale. Il circuito elettrico esterno, viene fornito tramite il modulo di
rel di controllo e dal controller del sistema tramite un accoppiatore ottico isolato elettricamente.
I rel possono essere controllati tramite codici da qualsiasi terminale connesso ed accesso remoto tramite la linea urbana (DISA) mediante lapparecchio assegnato alla funzione di rel o
tramite il servizio Servizi associati.

9-4

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Altri servizi
Rel

Programmare le funzioni sugli attuatori (rel)

Senza funzione
Lattuatore o non in funzione, oppure non registrato nel Call Management, Liste di destinazione delle chiamate come dispositivo generale di segnalazione delle chiamate.

Attivazione/disattivare manuale
Il rel pu essere attivato o disattivato a scopo di commutazione con i codici Attiva o disattiva interruttore selezionato. La funzione pu anche essere programmata su tasto. Un determinato utente, un gruppo o tutti gli utenti possono essere assegnati a questo rel tramite
lopzione Nessuno. Per questo tipo di rel pu essere ritardato larresto, inserendo nel
campo Tempo di attivazione un valore maggiore a 0. Il tempo di attivazione un multiplo
di 100 ms.

Disattivazione automatica dopo il timeout


Il rel pu essere attivato e disattivato come interruttore a tempo con il codice Attivare linterruttore selezionato (vedere sopra). La funzione pu anche essere programmata su tasto. Un determinato utente, un gruppo o tutti gli utenti possono essere assegnati a questo
rel tramite lopzione Nessuno. Il tempo di attivazione un multiplo di 100 ms.

Visualizzazione porta occupata


Il rel viene attivato quando il terminale assegnato non pi libero. Ci significa che il microtelefono stato sollevato, che laltoparlante attivo o che sul derivato in corso la segnalazione di una chiamata Il rel viene disattivato quando il terminale assegnato di nuovo nello stato di Libero, ovvero quando il microtelefono stato riagganciato, laltoparlante
disattivato e il derivato non viene chiamato. Il rel pu anche essere attivato o disattivato
con il codice Attiva o disattiva linterruttore selezionato. Nei telefoni di sistema, la funzione
pu anche essere programmata su un tasto. Se il rel stato attivato con un codice o tramite un tasto, lo stato del terminale assegnato viene ignorato e il rel pu essere di nuovo
disattivato solo con un codice o tramite un tasto.
Applicazioni pratiche: visualizzazione di occupato, non disturbare, incontro, conferenza,
connessione PC per trasmissioni di dati (Power Management). A questo tipo di rel occorre assegnare un determinato terminale. Per esso pu essere ritardato larresto, inserendo
nel campo Tempo di attivazione un valore maggiore a 0. Il tempo di attivazione un multiplo di 100 ms.

Simulazione della seconda suoneria


Il rel viene attivato per il terminale assegnato quando viene chiamato. Esso viene disattivato non appena lutente chiamato risponde o conclude la chiamata. Il rel non cadenzato. A questo tipo di rel occorre assegnare un determinato terminale. Per esso pu essere ritardato larresto, inserendo nel campo Tempo di attivazione un valore maggiore a
0. Il tempo di attivazione un multiplo di 3 secondi.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-5

feature08.fm

Altri servizi
Rel

Destinato al solo utilizzo interno

Sistema apriporta
Vedere Disattivazione automatica dopo timeout. Per i terminali assegnati viene visualizzato il testo Apriporta.

Amplificatore altoparlante
Il rel viene attivato quando viene connesso con il citofono. Esso viene disattivato non appena viene concluso il collegamento dal citofono. Ci consente di controllare un amplificatore del citofono, per cui viene attivato solo in caso di bisogno. A questo tipo di rel deve
essere assegnato un citofono o la porta dellaltoparlante.

Musica su attesa (MOH)


Il rel viene attivato se nel sistema almeno un terminale o una linea non nello stato di
Libero. Il rel viene disattivato quando tutti i terminali e le linee del sistema sono liberi.
Applicazione pratica: attivazione di un registratore, di un lettore CD, di una connessione
PC (Power Management) ecc. Per questo tipo di rel, come terminale assegnato, deve essere specificato Nessuno. Nel sistema, questo tipo deve inoltre ricorrere una sola volta.
Per questo tipo di rel pu essere ritardato larresto, inserendo nel campo Tempo di attivazione un valore maggiore a 0. Il tempo di attivazione un multiplo di 100 ms.

Terminale attivo
Questo rel viene attivato quando attivo il terminale assegnato. Ci significa che deve
essere sganciato il microtelefono o attivato laltoparlante. Il rel viene disattivato quando il
terminale assegnato di nuovo nello stato di Libero. Il rel pu anche essere attivato o
disattivato con il codice Attiva o disattiva linterruttore selezionato. Nei telefoni di sistema,
la funzione pu anche essere programmata su un tasto. Se il rel stato attivato con un
codice o tramite un tasto, lo stato del terminale assegnato viene ignorato ed il rel pu essere disattivato soltanto con un codice o un tasto. A questo tipo di rel occorre assegnare
un determinato terminale. Per questo tipo di rel pu essere ritardato larresto, inserendo
nel campo Tempo di attivazione un valore maggiore a 0. Il tempo di attivazione un multiplo di 100 ms.

Assegnare un nome ai rel


Ai rel da gestire possono essere assegnati nomi a piacere (composti da non oltre 16 caratteri).

9-6

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm

Altri servizi
Rel

Destinato al solo utilizzo interno

Dati correlati al modello


Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW

REALS

Requisiti SW

dalla V5.0

STRB / STRBR
dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento
DISA

Correlazione/limite
Controllo possibile anche dallesterno tramite la linea urbana.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-7

feature08.fm

Altri servizi
Sensori

9.4

Destinato al solo utilizzo interno

Sensori

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Sensori


Definizione
Tramite un modulo opzionale di controllo, in HiPath 3000/5000 possibile realizzare entrate di
comando (sensori). Quando viene attivato un sensore, lapparecchio assegnato riceve una
chiamata automatica. Dopo la risposta pu essere trasmesso un testo da un risponditore. La
funzione di input del segnale viene avviata chiudendo un contatto esterno privo di potenziale.
La separazione del potenziale tra circuito di corrente esterno e controllo del sistema ha luogo
tramite accoppiatore ottico.
I sensori possono attivare le seguenti funzioni:

segnalazioni delle chiamate sui telefoni

messaggio a display dei terminali optiPoint e OpenStage

analisi del segnale di start/stop di un risponditore

controllo di una segreteria telefonica

selezione automatica con un numero di telefono predefinito (numero interno, chiamata di


gruppo o numero esterno)

attivazione dei seguenti servizi per un numero di telefono (con codice + numero di telefono):

9-8

attivare/disattivare rel

servizio Non disturbare On/Off

deviazione di chiamata On/Off

chiave elettronica On/Off

inviare testi di risposta

disattivare i testi di risposta

servizio notte On/Off

trasferta della chiamata On/Off

attivazione diretta dei seguenti servizi (senza codice + numero di telefono):

attivare/disattivare rel

utilizzare la selezione breve

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm

Altri servizi
Sensori

Destinato al solo utilizzo interno

segnalazione di errori:

la visualizzazione di un messaggio derrore programmabile (nome del sensore, max.


10 caratteri: ad es. Temp Alarm) sul display di un determinato optiPoint od OpenStage
(senza segnalazione acustica)

chiamata ad un determinato terminale optiPoint od OpenStage con messaggio derrore sul display durante la chiamata (numero di telefono di destinazione)

una voce nella cronologia degli errori (voce nella memoria degli errori = attivare).

Numero di telefono di destinazione


Per i sensori pu essere programmata una porta analogica assegnata che viene chiamata dal
sistema non appena viene ricevuto un segnale di instaurazione della chiamata. Lapparecchio
chiamante evita il numero. Se alla porta connesso un risponditore, pu essere trasmesso un
annuncio atto ad informare lutente chiamato sullattivazione del sensore. Una porta analogica
cos programmata non pu essere attivata dallesterno.
Se per il sensore stato programmato un numero di telefono esterno, ma non per una porta
analogica, la chiamata esterna viene instaurata senza che vengano trasmessi segnali in relazione allattivazione del sensore. Sulla base del numero di telefono (CLIP), lutente chiamato
ha la possibilit di rilevare lorigine della chiamata.
Immissione dei dati di controllo
Immissione della stringa di controllo di non oltre 24 cifre per il sistema Phonemail (numero di
telefono della mailbox). Non appena viene instaurata la chiamata, la stringa di controllo viene
trasmessa alla porta dellannuncio. Se essa non disponibile, la stringa in questione viene trasmessa alla destinazione.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

STRB / STRBR

Requisiti SW

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Segnalazione speciale Se il destinatario un apparecchio interno, viene chiamato con una


segnalazione speciale.
A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-9

feature08.fm

Altri servizi
Visualizzazione dei testi in pi lingue

9.5

Destinato al solo utilizzo interno

Visualizzazione dei testi in pi lingue

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Lingue dei testi del display
Definizione
La lingua dei messaggi a display pu essere impostata per tutto il sistema o per apparecchi
singoli. Sono disponibili le seguenti lingue:

tedesco, inglese, americano USA, francese, italiano*, spagnolo*, portoghese*, olandese*

Le lingue contrassegnate con un * sono variabili e possono essere sostituite (tramite caricamento) con una delle seguenti lingue disponibili. Ci pu essere effettuato solo con Manager
E di HiPath 3000/5000.
Un singola lingua non pu essere caricata. Le lingue variabili da non sostituire (cancellate tramite caricamento), devono essere quindi specificate per via aggiuntiva. Il caricamento successivo di una lingua fissa gi disponibile non possibile.
Le lingue disponibili sono le seguenti: cinese, danese, tedesco, inglese, estone, finlandese,
francese, greco, italiano, catalano, lettone, lituano, olandese, norvegese, polacco, portoghese,
russo, svedese, serbo-croato, slovacco, sloveno, spagnolo, Telekom RFT, ceco, turco, ungherese, americano US, serbo, bulgaro, romeno e macedone.
Per limpostazione della lingua su tutto il sistema o per apparecchi singoli, va osservato quanto
segue:

Impostazione predefinita della lingua


Limpostazione della lingua di base, viene eseguita allavvio del sistema tramite linizializzazione delle specifiche nazionali. I parametri preimpostati sono quelli della RFT.
Se lAPS non contiene la lingua corrispondente allinizializzazione delle specifiche nazionali, viene utilizzata la lingua tedesca, fino a che nellAPS non viene sostituita una lingua
variabile con quella del paese.

Modifica della lingua per tutto il sistema


Alla gestione del sistema si pu accedere solo tramite codice e menu Servizio dai primi
due telefoni con display trovati. Da altri telefoni non vi si pu accedere. La lingua desiderata
selezionata nel menu Servizio viene impostata per tutti gli apparecchi.

Modifica della lingua per lapparecchio singolo


Per cambiare la lingua, specificare lapparecchio nel menu Servizio e selezionare la lingua
desiderata.

9-10

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm

Altri servizi
Visualizzazione dei testi in pi lingue

Destinato al solo utilizzo interno

Dati correlati al modello


Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Terminali dotati di display (optiPoint ed OpenStage)

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento
Gestione del sistema

Correlazione/limite
Per la gestione del sistema, le lingue catalano, serbo-croato, sloveno, ceco e turco non sono disponibili.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-11

feature08.fm

Altri servizi
Selezione associata

9.6

Destinato al solo utilizzo interno

Selezione associata

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Selezione associata


Definizione
Tramite il PC, un utente pu comunicare al sistema di effettuare una chiamata per un altro utente del sistema. Ci pu essere realizzato su una connessione a/b con uninterfaccia del selezionatore automatico (per esempio Teleint). Unaltra possibilit di connessione un PC sul bus
S 0.
Il sistema consente agli utenti abilitati di selezionare numeri di telefono per altri utenti (selezione associata) scegliendo il numero di destinazione dalla rubrica del PC ed avviando quindi la
selezione. Il PC impegna il bus S0 e comunica al sistema il numero di telefono in una segnalazione ISDN.
Per accedere alla funzione occorre specificare un codice e lutente per il quale deve essere selezionato il numero. Le cifre successive risultano come selezionate dallutente per il quale stato composto il numero.
La selezione associata consente la rapida e comoda selezione di numeri di telefono tramite PC
su bus S0 o interfaccia a/b. Il collegamento tra il PC ed il telefono di sistema viene effettuato
tramite un prefisso del numero di telefono del destinatario. Il prefisso composto da una procedura iniziale e dal numero di telefono interno del telefono di sistema per il quale deve essere
selezionato il numero di telefono. Lutente sceglie il numero di telefono del destinatario dalla rubrica del PC (database) e avvia la selezione del numero. Il PC impegna il bus S0, ovvero la
porta a/b (tramite modem) e comunica al sistema il numero di telefono. Se le prime cifre sono
la procedura iniziale *(75) + 67 + numero del derivato + codice di fascio per la selezione associata, le cifre che seguono vengono interpretate come se il numero venisse selezionato dallapparecchio specificato nel prefisso.
Se il telefono di sistema in stato di quiete, con la digitazione della prima cifra viene attivato
laltoparlante ed il microfono.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

9-12

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm

Altri servizi
Selezione associata

Destinato al solo utilizzo interno

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Fascio

Per impegnare la linea esterna va selezionato un codice di fascio corrispondentemente alla configurazione del sistema.

Deviazione
di chiamata

Se lutente per il quale deve essere effettuata la selezione ha attivato


la deviazione di chiamata, essa non viene eseguita.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-13

feature08.fm

Altri servizi
Servizi associati

9.7

Destinato al solo utilizzo interno

Servizi associati

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Servizi associati


Definizione
Un utente abilitato pu attivare e disattivare servizi per altri apparecchi del sistema tramite procedura. Per accedere alla funzione occorre specificare un codice e lutente per il quale deve
essere selezionato il numero. Il servizio infine specificato risulta essere attivato dallutente che
esegue la procedura.
Possono essere controllati i seguenti servizi:

attivare / disattivare la funzione non disturbare

attivare / disattivare la deviazione di chiamata

attivare / disattivare la chiave elettronica

attivare / disattivare la segnalazione delle chiamate

attivare / disattivare i messaggi di risposta

attivare / disattivare il passo multiplo

reset dei servizi impostati

attivare / disattivare i rel

attivare / disattivare il servizio notte

attivare / disattivare appuntamenti

chiamata di gruppo On/Off

reset dei servizi attivati

La funzione Servizi associati consente ad un telefono IP Phone, utente A UP0/E, a/b o S0 autorizzato, di attivare o disattivare servizi per un utente B del sistema di comunicazione. Come
nel caso della Selezione associata, per accedere alla funzione occorre specificare il codice * 83
seguito dal numero dellutente per il quale deve essere selezionato il numero. Il servizio infine
specificato risulta essere attivato dallutente che esegue la procedura.
I servizi associati possono anche essere attivati tramite DISA o sensori. I servizi possono essere cos attivati o disattivati tramite eventi esterni al sistema (ad esempio servizio notte con
controllo a tempo).
Il servizio permette inoltre di selezionare numeri per altri utenti.

9-14

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm

Altri servizi
Servizi associati

Destinato al solo utilizzo interno

Tutti i servizi configurati da un altro utente possono essere disattivati dal terminale nel quale
stata effettuata limpostazione. Se presso lutente di destinazione attivato il sevizio Chiave
elettronica, non possibile attivare i servizi sul suo terminale. Un servizio, che stato attivato
su un terminale prima di essere bloccato ed ancora attivo, non pu quindi essere disattivato
con la funzione Servizi associati.
Lutente di destinazione deve dapprima ottenere labilitazione alluso di questo servizio/funzione (dove richiesta).
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento
Terminali S0

Correlazione/limite
Con i terminali S0 al posto dell asterisco (*) deve essere selezionato il codice sostitutivo (75).

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-15

feature08.fm

Altri servizi
Visualizzazione degli utenti abilitati alla linea urbana

9.8

Destinato al solo utilizzo interno

Visualizzazione degli utenti abilitati alla linea urbana

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Visualizzazione degli utenti abilitati alla linea urbana
Definizione
Tramite la gestione del sistema possibile controllare quanti utenti del sistema sono abilitati
alla linea urbana. Il controllo riguarda tutti gli apparecchi in funzione ai quali stata almeno assegnata labilitazione a ricevere chiamate dalla linea esterna.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento
Visualizzazione

9-16

Correlazione/limite
Soltanto per lAustria

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm

Altri servizi
Servizi durante una chiamata

Destinato al solo utilizzo interno

9.9

Servizi durante una chiamata

Definizione
Durante una conversazione lutente pu attivare svariati servizi o eseguire operazioni amministrative tramite la gestione del sistema.
Gli utenti possono attivare questa funzione premendo il tasto Servizio. Nei terminali senza display o analogici, premendo il tasto Consultazione o riagganciando il microtelefono.
I servizi attivabili durante una conversazione telefonica sono menzionati nelle singole descrizioni.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento
Deviazione
di chiamata

Correlazione/limite
Nel corso di una conversazione possibile attivare la funzione deviazione di chiamata.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-17

feature08.fm

Altri servizi
Reset dei servizi attivati

9.10

Destinato al solo utilizzo interno

Reset dei servizi attivati

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Reset dei servizi attivati
Definizione
Tramite codice possibile effettuare un reset di tutti i servizi al momento attivati nellapparecchio.
Il reset interessa le seguenti funzioni:

deviazione di chiamata

messaggi informativi

messaggi di risposta

segnalazione delle chiamate

passo multiplo

disattivazione della visualizzazione del numero di telefono

avviso di chiamata in attesa senza tono

non disturbare

silenzio

appuntamento

cancellazione di tutte le prenotazioni

Il sistema consente di eseguire un reset dei servizi menzionati anche tramite telefono da un
sito locale o remoto con modulo di gestione di Manager E di HiPath 3000/5000. Lamministrare
deve dapprima caricare le informazioni in Manager E di HiPath 3000/5000 e visualizzare quindi
in modalit non il linea lo stato dei servizi attivati sui singoli telefoni. In Manager E di HiPath
3000/5000 lamministratore ha la possibilit di eseguire un reset di tutti i servizi attivati su ogni
terminali e di caricare il file nel sistema HiPath 3000.
La tabella seguente fornisce un riepilogo dei servizi che possono essere resettati singolarmente dal terminale tramite il codice #0.
Terminale
Deviazione di chiamata

Manager E di HiPath 3000/5000


Deviazione di chiamata

Messaggi ricevuti
Info

Testo di risposta

Segnalazione delle chiamate


Uscire dal passo multiplo
9-18

Linea con ricerca - passo multiplo


A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm

Altri servizi
Reset dei servizi attivati

Destinato al solo utilizzo interno

Terminale

Manager E di HiPath 3000/5000

Disattivazione della visualizzazione del nu- Disattivazione della visualizzazione del numero
mero di telefono
di telefono On
Segnalazione delle chiamata

Segnalazione delle chiamata

Non disturbare

Non disturbare

Chiamata senza segnalazione acustica

Attivare chiamata in entrata

I servizi Babyphone, Chiave elettronica, Risposta alle chiamate e Risposta diretta contenute nel menu Manager E di HiPath 3000/5000 Per tutto il sistema - Flags non vengono disattivati.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Invio messaggi

Con Reset di tutti i servizi vengono cancellati anche i messaggi ricevuti.

Sensori/Invio
messaggi

Tramite un sensore, ad un utente possibile trasmettere un avviso


come testo informativo (Invio messaggi) e cancellarlo mediante un
altro rel.

Cancellare tutte le
prenotazioni

La procedura viene richiamata sotto Reset di tutti i servizi.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-19

feature08.fm

Altri servizi
Relocate / Scambio del numero di telefono

9.11

Destinato al solo utilizzo interno

Relocate / Scambio del numero di telefono

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Relocate / Scambio del numero
di telefono
Definizione
Si tratta di unespansione del servizio relocate/funzione di spostamento, disponibile fino alla
V1.0.
Il nuovo servizio relocate/scambio del numero di telefono consente ad un utente optiPoint 500
od OpenStage TDM di modificare lassegnazione tra la porta di connessione fisica e i dati logici
dellutente (profilo dellutente) tramite procedura.
Esempio: il terminale dellutente 220 connesso alla seconda porta del modulo SLMO dello
slot 01 (220 = 0102), il terminale dellutente 330 alla quarta porta del modulo SLMO dello slot
03 (330 = 0304). Dopo aver eseguito lo spostamento, i dati dellutente 220 sono assegnati alla
quarta porta del modulo SLMO dello slot 03 (220 = 0304) e quelli dellutente 330 alla seconda
porta del modulo SLMO dello slot 01 (330 = 0102).

>

Possono essere scambiati soltanto profili utente dello stesso tipo di telefono (optiPoint ed OpenStage), ovvero layout dei tasti.
Se vengono scambiati i profili di tipi di telefono diversi, le funzioni personalizzate dei
tasti dellapparecchio di base vengono sostituite con i valori predefiniti.

Relocate/scambio del numero di telefono pu anche essere applicato in presenza di moduli


SLMO o SLU preconfigurati, cio non presenti fisicamente e di porte SLMO o SLU senza terminale connesso.
Informazioni sulla configurazione della porta HW virtuale: con Manager E di HiPath 3000/5000
possibile preconfigurare moduli SLMO/SLU virtuali. Sulle rispettive porte possono essere
configurati terminali virtuali (non presenti fisicamente) optiPoint 500 ed OpenStage TDM, incluse le relative programmazioni predefinite o personalizzate dei tasti. Dopo il caricamento del database cliente (KDS) cos preparato, tra i terminali reali e virtuali (utenti) pu essere eseguito
un relocate. Per gli utenti virtuali cos preconfigurati, viene fatto riferimento al Call Management
- solo dopo che stato eseguito un relocate.
Esempi: il servizio pu essere utile in aziende con molti collaboratori esterni, ai quali viene
messo a disposizione un pool di postazioni di lavoro nella sede centrale. Per ogni collaboratore
viene inoltre definito un profilo personale (numero di telefono, programmazione dei tasti, abilitazione alla linea urbana, ...). Per poter operare nella sede centrale, il collaboratore dovr scegliere una postazione di lavoro ed attivare il servizio relocate/scambio del numero di telefono
sul terminale optiPoint 500 ed OpenStage TDM. Infine potr disporre del suo profilo personale.

9-20

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Altri servizi
Relocate / Scambio del numero di telefono

Il cliente ha un Helpdesk raggiungibile 24 ore su 24 che non utilizza il servizio UCD. Ciascuna
postazione Helpdesk coperta da tre utenti che si intercambiano nellarco delle 24 ore. Con
lespansione del servizio Relocate/Scambio del numero di telefono lutente pu spostare una
configurazione della porta virtuale su ogni postazione disponibile. Ci consente di rispondere
alle chiamate dai numeri di selezione passante assegnati allutente corrispondente.
Il servizio Relocate/Scambio del numero di telefono pu anche essere applicato se due utenti
scambiano la postazione Desk e dispongono entrambi dello stesso tipo di telefono. Gli utenti
possono scambiare autonomamente il numero di telefono senza dover ricorrere ad un tecnico.
La premessa per poter utilizzare il servizio relocate/scambio del numero di telefono che esso
sia abilitato sul sistema. Per lattivazione occorre eseguire quanto segue dal terminale optiPoint
500 od OpenStage TDM (se il PIN impostato quello predefinito 00000, non occorre inserirlo):

Inserire il codice per lo Scambio nr.tel. + numero di telefono interno dellutente di destinazione + PIN della chiave elettronica.

Aprire il menu Servizio, inserire Scambio nr.tel. + numero di telefono interno dellutente
di destinazione + PIN della chiave elettronica.

Premere il tasto corrispondentemente programmato + inserire il numero di telefono


dellutente di destinazione + PIN della chiave elettronica.

Dopo aver inserito il numero di telefono di destinazione, fino alla conclusione della procedura,
il servizio bloccato per tutti gli altri apparecchi. Con lesecuzione dello scambio, viene effettuato il reset di entrambi gli apparecchi interessati.
Se la funzione stata eseguita in modo corretto, in entrambi i terminali viene visualizzato il nuovo numero di telefono (indicazione sul display Num. tel.: XXXXX).
Terminali host (Master)
Vengono supportati soltanto i terminali optiPoint 500 ed OpenStage TDM.
Servizi supportati
Durante lesecuzione della funzione relocate ha luogo larresto/riavvio dei rispettivi terminali. I
servizi attivati vengono gestiti nel modo previsto: le prenotazioni ed i messaggi inviati vengono
cancellati, mentre tutti gli altri servizi restano attivi.
Informazioni sulla configurazione della porta HW virtuale: con HiPath 3000 Manager E possibile preconfigurare schede SLMO/SLU virtuali. Sulle rispettive porte possono essere configurati terminali virtuali (non presenti fisicamente) optiPoint 500 ed OpenStage TDM, incluse le
relative programmazioni predefinite o personalizzate dei tasti.
Dopo il caricamento del database cliente (KDS) cos preparato, tra i terminali reali e virtuali
(utenti) pu essere eseguito un relocate. Per gli utenti virtuali cos preconfigurati, viene fatto
riferimento al Call Management - solo dopo che stato eseguito un relocate.
A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-21

feature08.fm

Altri servizi
Relocate / Scambio del numero di telefono

Destinato al solo utilizzo interno

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V1.0
SMR-J
dalla V1.2
SMR-E

dalla V1.0
SMR-J
dalla V1.2
SMR-E

dalla V1.0
SMR-J
dalla V1.2
SMR-E

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Configurazione host- Il servizio pu essere avviato soltanto nei terminali host (master)
client (configurazione optiPoint 500 ed OpenStage TDM in stato di quiete.
master-slave)
Vengono scambiati anche i dati di eventuali apparecchi client (slave)
collegati, se su entrambe le porte predisposto un client (slave) dal
punto di vista tecnico. Sulla porta dove viene eseguita la procedura
deve essere inoltre attivo il client (slave).
Se viene eseguito lo scambio, viene effettuato anche il reset dei terminali client (slave) e di quelli host (master) interessati.
Qualora un client (slave), non sia ad esempio attivo su una delle porte
(ad esempio a causa della rimozione delladattatore) viene spostato
soltanto il terminale host (master).
Terminali host
(master)

Vengono supportati soltanto i terminali optiPoint 500 ed OpenStage


TDM.

Terminali client (slave) I terminali client (slave) possono essere apparecchi UP0/E
(optiPoint phone adapter), apparecchi analogici (optiPoint analog
adapter) ed S0 (optiPoint ISDN adapter, in questo caso viene presa a
riferimento soltanto lapparecchio predefinito della relativa porta).
Terminali S0

9-22

I terminali S0 non vengono gestiti con il servizio Relocate/Scambio


del numero di telefono. Essi vanno automaticamente in funzione e
possono essere spostati senza il servizio in questione.
Notare bene
Al cambio della porta per i terminali S0 dotati di LIN deve essere eseguito un aggiornamento manuale del LIN tramite HiPath 3000 Manager E.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Argomento

Altri servizi
Relocate / Scambio del numero di telefono

Correlazione/limite

Servizio demergenza In caso di utilizzo del servizio relocate/scambio del numero di telefoE911 per gli USA
no, dalla V3.0 SMR-7 il LIN resta assegnato alla porta di connessione
fisica.
Manager T

Il servizio non pu essere eseguito sui terminali abilitati per la programmazione.

DISA

Tramite DISA/DISA interno il servizio non pu essere eseguito.

Servizi associati

Se lutente conferma il servizio con la funzione Servizi associati (codice predefinito: *83<selezione passante>#9419), la chiamata non
segue limpostazione eseguita nel Call Management per le porte non
fisiche.
La funzione non pu essere attivata tramite i Servizi associati.

Terminali non disponi- Le chiamate destinate a terminali non pi disponibili fisicamente, sebili fisicamente
guono limpostazione eseguita nel Call Management (inoltro di chiamata a Phone Mail invece del rinvio al terminale configurato a tale
scopo). Questo meccanismo disponibile un minuto dopo aver richiamato questo servizio o cinque minuti dopo aver eseguito un hard restart del sistema.
Visualizzazione delle Se la procedura di Relocate viene eseguita nel modo previsto, nel diinformazioni sullo sta- splay delloptiPoint 500 ed OpenStage TDM vengono visualizzate le
to
informazioni relative allo stato. I testi dei display a priorit elevata
per esempio Leggere/cancellare messaggi informativi (inviati)
hanno la precedenza rispetto ai dati relativi allo stato.
LED dei tasti

Laccesso a questo servizio pu essere programmato su un tasto del


terminale optiPoint 500 ed OpenStage TDM. In tal caso il LED non
funziona.

Chiave elettronica

Hoteling possibile se la chiave elettronica attivata. Le informazioni


sullo stato possono essere cancellate anche se attivata la chiave
elettronica.

Attivazione del Relo- Questo servizio pu essere attivato soltanto se il terminale in stato
cate/Scambio del nu- di libero.
mero di telefono
Le prime due porte
hardware SLMO o
SLU

A questo servizio non possibile accedere tramite le prime due porte


hardware SLMO o SLU.

OpenScape Personal Il servizio non pu essere utilizzato con OpenScape Personal Edition.
Edition
Telefono IP

Il servizio non pu essere eseguito con un telefono IP.

Selezione associata

Il servizio non pu essere eseguito tramite la selezione associata.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-23

feature08.fm

Altri servizi
Relocate / Scambio del numero di telefono

Argomento

Destinato al solo utilizzo interno

Correlazione/limite

UCD

La funzione non pu essere eseguita se sul terminale interessato


(host (master)) registrato un operatore UCD.

Servizi supportati

Allesecuzione del relocate ha luogo larresto/riavvio dei rispettivi terminali. I servizi attivati vengono corrispondentemente gestiti.
Ci significa che le prenotazioni ed i messaggi inviati vengono cancellati, mentre tutti gli altri servizi restano mantenuti.

9-24

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm

Altri servizi
Memoria appuntamenti

Destinato al solo utilizzo interno

9.12

Memoria appuntamenti

Definizione
Gli utenti hanno la possibilit di programmare un appuntamento sul proprio telefono, che verr
segnalato al giungere dellora impostata. Esso pu essere programmato in modalit singola
(entro le prossime 24 ore) o ripetuta (cio giornalmente).
Il formato dellora a 4 cifre, le prime due specificano le ore, le altre i minuti. Per gli USA viene
supportato il formato a 12 ore, laddove lutente dopo aver inserito lorario deve specificare am
(= tasto 2) o pm (= tasto 7). Se ci non viene specificato viene impostato am. In tutti gli altri
paesi, lora nel modo a 24 ore.
La segnalazione preimpostata della durata di 20 secondi e viene ripetuta 5 volte ad intervalli
di 1 minuto. La funzione viene cancellata automaticamente dopo aver sollevato il microtelefono
o premuto il tasto dellaltoparlante durante la segnalazione o dopo la quinta ripetizione (numero
programmabile). La memoria appuntamenti pu anche essere cancellata tramite procedura.
Nei terminali con display, pu essere controllata lora che stata impostata.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Num. max. di appuntamenti


(su tutto il sistema)

50

Correlazioni/limiti
Argomento
Appuntamenti

Correlazione/limite
Nei terminali analogici, optiPoint 500 entry o nei terminali CMI possono essere programmati soltanto appuntamenti a ricorrenza unica.
Segnalazione
Se lappuntamento non pu essere segnalato (p.e. apparecchio occupato) viene annullato fino al ciclo successivo.
Influenza di altri servizi Lattivazione di altri servizi del tipo Deviazione di chiamata, Non disturbare, Annuncio chiamate, Chiamata senza suoneria, non interferiscono sulla segnalazione dellappuntamento; lappuntamento verr
cio sempre segnalato sullapparecchio dal quale stato impostato

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-25

feature08.fm

Altri servizi
Cancellare tutti i numeri di telefono

9.13

Destinato al solo utilizzo interno

Cancellare tutti i numeri di telefono

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Cancellare tutti i numeri di telefono
Definizione
Questa funzione consente di cancellare in modo semplice e rapido tutti i numeri di telefono del
sistema.
Adattamenti specifici per il cliente del piano di numerazione predefinito al momento dellinstallazione di un nuovo sistema o il mantenimento di quello gi esistente al momento della sostituzione di un sistema di altri produttori, vengono notevolmente semplificati.
Tipo di numero

Numeri di telefono di default

Cancellazione

HiPath 3800
HiPath 5000
ComScendo
Service

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Numeri di telefono utente

100-749

100-287
500-687

11-30
51-70

Nr. di selezione passante utente

100-749

100-287
500-687

11-30
51-70

Numero di telefono linea

7801-7920

7801-7860

801-816

Codici di fascio
(codici esterni)

0 = mondo
9 = USA

0 = mondo
9 = USA

0 = mondo
9 = USA

No

80-84
850-859

80-84
850-859

82-88

Numero di telefono USBS


interno & selez. passante

891

891

891

Numero di telefono IMOD


interno & selez. passante

890

890

890

Modem digitale
interno & selez. passante

879

879

77 & 879

Numeri di telefono gruppo


interno & selez. passante

350-499
8600-8749

350-499

31-50

Codice di posto interno


(posto di rinvio)

9 = mondo
0 = USA

9 = mondo
0 = USA

9 = mondo
0 = USA

Codice di posto selez.passante


(posto di rinvio)

0 = mondo
- = USA

0 = mondo
- = USA

0 = mondo
- = USA

No

Sostituzione per *

75

75

75

Sostituzione per #

76

76

76

*xxx
#xxx

*xxx
#xxx

*xxx
#xxx

No

Codici di servizio

9-26

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm

Altri servizi
Cancellare tutti i numeri di telefono

Destinato al solo utilizzo interno

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-27

feature08.fm

Altri servizi
Team / Top

9.14

Destinato al solo utilizzo interno

Team / Top

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Team / Top


Definizione
La base del servizio team/top costituita dalla linee MULAP che generalmente vengono unite
a doppino attraverso diversi terminali. Questi ultimi vengono riuniti in un gruppo MULAP al
quale nel sistema assegnato un solo numero di telefono (ulteriori informazioni sui MULAP
sono contenute nel paragrafo 9.14.3).

9.14.1

Configurazione team

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Configurazione team


Esempio di un team con due membri

MULAP 201

MULAP 202

Ch. gruppo On/Off

Ch. gruppo On/Off

MULAP 202

MULAP 201

Ch. dir. term. B

Ch.dir term. A

Liber.progr.

Liber.progr.

Liber.progr.

Liber.progr.

MULAP 2 con
RNR 202

MULAP 1 con
RNR 201

Figura 9-1

9-28

Tasto di chiamata
diretta
Terminale B

Terminale A con RNR **201

Tasto di chiamata
diretta
Terminale A

Terminale A con RNR **201

Esempio di un team con due membri

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm

Altri servizi
Team / Top

Destinato al solo utilizzo interno

I componenti della configurazione del team mostrata nella figura 9-1 sono:

MULAP 1 e MULAP 2: MULAP (MULAP (gruppi MULAP Basic) presenti su entrambi i terminali, terminale A e terminale B.

I tasti di chiamata diretta: Terminale A verso terminale B e terminale B verso terminale A.

Tramite un tasto di chiamata di gruppo la segnalazione in entrata della chiamata MULAP pu


essere attivata o disattivata.
Tabella 9-1

Trasferta nel team (opzione di sistema Cambio di linea nella chiamata diretta
non impostata) (solo per gli USA)
Svolgimento

Terminale A
M1

Terminale A
Tasto di ch.
diretta B

Terminale B
M1

Terminale B
Tasto di ch.
diretta A

X = occupato; XX = messa in attesa (consultazione, specifica,


generale);
XXX = viene chiamato; XXXX = chiamata
Terminale B in conversazione su M1

Terminale B preme tasto di chiamata diretta terminale A

XXXX

XX

Terminale B trasferisce prima della risposta di terminale A (1)

XXXX

XXX

XXX

Terminale A risponde (2)

XX

Terminale B trasferisce dopo la risposta di


terminale A (3)

oppure

1) Terminale B trasferisce prima della risposta, la chiamata viene commutata su M1.


2) Terminale A risponde e potrebbe prendere la chiamata in attesa su M1 tramite Risposta per assente (menu).
3) Terminale B trasferisce dopo la risposta di terminale A e terminale A continua la conversazione su M1.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-29

feature08.fm

Altri servizi
Team / Top

Tabella 9-2

Destinato al solo utilizzo interno

Trasferta nel team (opzione di sistema Cambio di linea nella chiamata diretta
impostata) (solo per gli USA)
Svolgimento

Terminale A
M1

Terminale A
Tasto ch. dir.
B

Terminale B
M1

Terminale B
Tasto ch. dir.
A

X = occupato; XX = messa in attesa (consultazione, specifica,


generale);
XXX = viene chiamato; XXXX = chiamata
Terminale B in conversazione su M1

Terminale B preme tasto chiamata diretta


terminale A (1)

XXXX

XX

Terminale A risponde (2)

XX

XX

XX

Terminale B riaggancia (3)


Terminale A riprende M1 (4)

1) Terminale B esegue un cambio di linea (messa in attesa specifica), passa al proprio numero di telefono e
chiama terminale A al suo numero. M1 su terminale A continua a segnalare occupato.
2) Terminale A pu rispondere soltanto sollevando il microtelefono o premendo il tasto di chiamata diretta
terminale B. Tramite ci il terminale A in conversazione sul suo numero di telefono.
3) Se Terminale B riaggancia, la comunicazione con term. A viene terminata ed M1 passa in attesa generale.
4) Il terminale A pu riprendere la chiamata messa in attesa premendo M1.

9-30

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm

Altri servizi
Team / Top

Destinato al solo utilizzo interno

Tabella 9-3

Team - svolgimento in caso di consultazione seconda linea

Terminale A

M1

M2

Spiegazione

X = occupato; XX = messa in attesa


(consultazione, specifica, generale);
XXX = viene chiamato; XXXX = chiamata
Conversazione su M1

XX

Preme M2

XX

Conversazione su M1

Chiamata su M2

XXXX

Se la chiamata per MULAP 2 sul


terminale A attivata, sul terminale A
viene emessa un segnalazione di avviso.

XX

XXXX

Tono di selezione
Se la chiamata per MULAP 2 sul
terminale A attivata, sul terminale A
viene emessa un segnalazione di avviso.

Preme M2

XX

Conversazione su M1

Cambio a M2

XX

Conversazione su M2

XX

Consultazione

XX

XX

Preme M1

XX

Terminale B

Tasto ch. dir. A

M2

Spiegazione

Conversazione con terminale


A

Terminale A stato chiamato tramite tasto di chiamata diretta A

Consultazione

XX

Tono di selezione

Preme M2

XX

XX

Consultazione

Consultazione

Tono di selezione
M1 si libera, consultazione su M2, il tono
di selezione rimane

M1 si libera, consultazione su M2

Tono di selezione

Tono di selezione
M2 si libera, consultazione su M1

Consultazione da M21, il tono di selezione rimane

1 A causa della segnalazione doppia, il tasto di chiamata diretta A continua ad indicare la messa in attesa (lo
stato del proprio numero di telefono viene sempre segnalato).

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-31

feature08.fm

Altri servizi
Team / Top

Destinato al solo utilizzo interno

Esempio di un team con otto membri

MULAP 1

MULAP 8

Figura 9-2

9-32

Term. A

Term. B

Term. C

Term. H

Term. G

Term. F

Term. D

Term. E

Esempio di un team con otto membri

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm

Altri servizi
Team / Top

Destinato al solo utilizzo interno

Servizio

Ripetizione

Microfono On/Off

Altoparlante

Figura 9-3

>

Liber.progr.

MULAP 1

Ch.gruppo On/Off

Liber.progr.

MULAP 2

Ch. dir. term. B

Liber.progr.

MULAP 3

Ch. dir. term. C

Liber.progr.

MULAP 4

Ch. dir. term. D

Liber.progr.

MULAP 5

Ch. dir. term. E

Liber.progr.

MULAP 6

Ch. dir. term. F

Liber.progr.

MULAP 7

Ch. dir. term. G

Rilascio

MULAP 8

Ch. dir. term. H

Team con otto membri: programmazione dei tasti predefinita per il telefono A
sul modulo tasti

Per lassegnazione dei tasti al team con Manager E di HiPath 3000/5000 si hanno le
seguenti possibilit:

nessuna assegnazione dei tasti

sulla prima/seconda console


Viene aggiunto automaticamente un modulo despansione. I tasti eventualmente programmati vengono sovrascritti.

sui primi tasti liberi


I tasti liberi del terminale e i moduli despansione eventualmente presenti vengono utilizzati. Se mancano tasti liberi vengono aggiunti dei moduli despansione. Sequenza dellassegnazione tasti per il team: MULAP proprio, tasto di chiamata di gruppo on/off, ulteriori MULAP, tasti di chiamata diretta.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-33

feature08.fm

Altri servizi
Team / Top

Destinato al solo utilizzo interno

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Nr. max. di terminali in una configurazione Team/


Top

10

10

Nr. max. di MULAP per terminale

32

32

10

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Gruppo MULAP Basic I membri di un gruppo MULAP Basic, tramite la funzione di programconfigurato manualmazione dei tasti possono
mente

configurare un tasto per il gruppo MULAP Basic;

configurare tasti di chiamata diretta verso altri membri;

programmare un tasto Ch. di gruppo on/off.


Distribuzione universa- Nella distribuzione universale delle chiamate non possibile utilizzale delle chiamate UCD re i MULAP.
Opzioni di configurazione
Il presente servizio pu essere configurato con Manager T o Manager E di HiPath 3000/5000.
Configurare il servizio con Manager T
Di regola, i team andrebbero configurati con Manager E di HiPath 3000/5000. Con Manager T
la configurazione soggetta a restrizioni.

9-34

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm

Altri servizi
Team / Top

Destinato al solo utilizzo interno

Configurare il servizio con Manager E di HiPath 3000/5000


Manager E di HiPath 3000/5000 pu essere utilizzato per configurare un team standard (maschera Team/Top). Al team possono essere aggiunti ulteriori membri tramite Drag&Drop. Il o i
gruppi MULAP Basic e i tasti di selezione diretta vengono configurati automaticamente. Ad essi
vengono assegnati i numeri di telefono dei derivati primari ai quali viene assegnato uno pseudo-numero di telefono (esempi: 4711 diventa **4711, 12345 diventa **2345, 654321 diventa
**4321).
Per configurare il servizio con Manager E di HiPath 3000/5000 procedere nel modo seguente:
Fase

Cosa fare

1.

Configuare un team (Standard)


Opzioni

2.

Chiamata in entrata

3.

Team/Top

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-35

feature08.fm

Altri servizi
Team / Top

9.14.2

Destinato al solo utilizzo interno

Configurazione top

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Configurazione top


Esempio di una configurazione Top con 1 direttore/1 segretaria

Liber.progr.

Ch. gruppo On/Off

Liber.progr.

Ch. dir. direttore

MULAP dirett201

MULAP dirett201

Segnalaz. chiam.
MULAP direttore

Segnalaz.chiam
MULAP direttore

Ch.diretta segr

Liber.progr.

MULAP segr.202

MULAP segr.202

Liber.progr

Liber.progr.

MULAP base
(MULAP Segr.)
con RNR 202

MULAP dirett.
con RNR 201
Dirett. con RNR **201

Segret. con RNR**202


0

Figura 9-4

CMI dirett. con RNR 77801

Esempio di una configurazione Top con 1 direttore/1 segretaria

I componenti di questa configurazione top sono:

MULAP direttore 201 con direttore e CMI come direttori e segretaria come membro.

MULAP Basic 202 con segretaria come master e direttore e CMI direttore come membro.

I tasti di chiamata diretta: segretaria a direttore (CMI direttore) e direttore a segretaria.

i tasti di segnalazione delle chiamate: per il controllo della segnalazione di chiamata in entrata MULAP. Nellimpostazione predefinita il tasto di segnalazione delle chiamate disattivato (LED spento). Le chiamate vengono segnalate sul terminale della segretaria.

9-36

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm

Altri servizi
Team / Top

Destinato al solo utilizzo interno

Inoltre tramite un tasto di chiamata di gruppo (solo per i non direttori) si pu attivare o disattivare la segnalazione delle chiamate in entrata MULAP. La segnalazione delle chiamate ha la
priorit. In tal modo il tasto di chiamata di gruppo attivo soltanto se disattivata la commutazione di chiamata.
Tabella 9-4

Trasferta nel team (opzione di sistema Cambio di linea nella chiamata diretta
non impostata) (solo per gli USA)

Svolgimento

Terminale direttore

CMI
Terminale segretaria
direttore
MULAP MULAP
Tasto
Tasto
telefono MULAP MULAP
dirett.
segr.
ch.dir.
segr.
dirett.
ch.dir.
cordless
segretaria
direttore
X = occupato; XX = messa in attesa (consultazione, specifica, generale); XXX
= viene chiamato; XXXX = chiamata

Segretaria in conversazione su
MULAP direttore

Segretaria preme tasto di chiamata diretta direttore (1)

XXXX

Segretaria trasferisce prima di risposta del direttore o CMI direttore (2)

XXXX

X
XXXX

XX

XXXX

XXX

XXX

XX

oppure
Direttore risponde (3)

Segretaria trasferisce dopo risposta di direttore (4)

1) Chiamata su MULAP direttore e CMI direttore.


2) Segretaria trasferisce prima di risposta, la chiamata viene commutata a MULAP direttore.
3) Direttore risponde. Il direttore potrebbe rispondere alla conversazione in attesa su MULAP direttore tramite
Riposta per assente (menu).
4) Segretaria trasferisce dopo risposta di direttore e questultimo continua la conversazione su MULAP direttore.

Tabella 9-5

Trasferta nel team (opzione di sistema Cambio di linea nella chiamata diretta
impostata) (solo per gli USA)

Svolgimento

Terminale segretaria
CMI
direttore
MULAP MULAP
Tasto
Tasto
telefono MULAP MULAP
dirett.
segr.
ch.dir.
segr.
dirett.
ch.dir.
cordless
segretaria
direttore
Terminale direttore

X = occupato; XX = messa in attesa (consultazione, specifica, generale); XXX


= viene chiamato; XXXX = chiamata
Segretaria in conversazione su
MULAP direttore

Segretaria preme tasto chiamata


diretta direttore (1)

XXXX

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

X
XXXX

XX

9-37

feature08.fm

Altri servizi
Team / Top

Tabella 9-5

Destinato al solo utilizzo interno

Trasferta nel team (opzione di sistema Cambio di linea nella chiamata diretta
impostata) (solo per gli USA)

Svolgimento

Terminale direttore

CMI
Terminale segretaria
direttore
MULAP MULAP
Tasto
Tasto
telefono MULAP MULAP
dirett.
segr.
ch.dir.
segr.
dirett.
ch.dir.
cordless
segretaria
direttore
X = occupato; XX = messa in attesa (consultazione, specifica, generale); XXX
= viene chiamato; XXXX = chiamata

Direttore risponde

Segretaria riaggancia dopo risposta del direttore (2)


Direttore, ripresa direttore (3)

XX

XX

XX

1) Cambio di linea, segr. dirett. in messa in attesa esclusiva, segnalaz. in MULAP direttore e CMI direttore.
2) Segret. riaggancia, fine comunicazione dirett.-segr.. Direttore passa in attesa.
3) Il direttore pu riprendere la chiamata messa in attesa sul MULAP direttore.

Esempio top con 2 direttori / 2 segretarie


MULAP direttore 1
MULAP segretaria 1
MULAP direttore 2
MULAP segretaria 2

Figura 9-5

9-38

Direttore 1

Segretaria 1

Direttore 2

Segretaria 2

Esempio Top con 2 direttori/2 segretarie

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm

Altri servizi
Team / Top

Destinato al solo utilizzo interno

>

Per lassegnazione dei tasti del top con Manager E di HiPath 3000/5000 si hanno le
seguenti possibilit:

nessuna assegnazione dei tasti

sulla prima/seconda console


Viene aggiunto automaticamente un modulo despansione (vedere esempi nella
figura 9-6 e figura 9-7). I tasti eventualmente programmati vengono sovrascritti.

sui primi tasti liberi


I tasti liberi del terminale e i moduli despansione eventualmente presenti vengono utilizzati. Se mancano tasti liberi vengono aggiunti dei moduli despansione. Sequenza dellassegnazione tasti per il team: tasto di chiamata diretta direttore 1, MULAP direttore 1, segnalazione chiamata MULAP direttore 1, tasto di
chiamata diretta segretaria 1 (in terminale direttore) o tasto di chiamata di gruppo on/off (in terminale segretaria), tasto di chiamata diretta direttore 2, MULAP
direttore 2 ...

Servizio

Liber.programm.

Ripetizione

Liber.programm.

Microfono On/Off

Altoparlante

Figura 9-6

Liber.programm.

Chiam.dir dirett. 2

MULAP direttore

MULAP direttore

Liber.programm.

Commutaz. di chiamata MULAP direttore 1

Commutaz. di chiamata MULAP direttore 2

Liber.programm.

Ch.diretta
Segretaria 1

Ch.diretta
Segretaria 2

Liber.programm.

Segr.-MULAP 1

Segr.-MULAP 2

Liber.programm.

Liber.programm.

Liber.programm.

Liber.programm.

Liber.programm.

Liber.programm.

Rilascio

Liber.programm.

Liber.programm.

Top con due direttori e due segretarie: programmazione dei tasti predefinita
per il direttore 1 sul modulo tasti

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-39

feature08.fm

Altri servizi
Team / Top

Destinato al solo utilizzo interno

Servizio

Liber.programm.

Chiam.dir dirett. 1

Chiam.dir dirett. 2

Ripetizione

Liber.programm.

MULAP direttore

MULAP direttore

Microfono On/Off

Liber.programm.

Segnalaz.chiam.
MULAP direttore 1

Segnalaz.chiam.
MULAP direttore 2

Altoparlante

Liber.programm.

Ch.diretta segr. 1

Ch.diretta segr.2

Liber.programm.

Ch. gruppo On/Off

MULAP segr.2

Liber.programm.

Liber.programm.

Liber.programm.

Liber.programm.

Liber.programm.

Liber.programm.

Rilascio

Liber.programm.

Liber.programm.

Figura 9-7

9-40

Top con due direttori e due segretarie: programmazione dei tasti predefinita
per la segretaria 1 sul modulo tasti

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm

Altri servizi
Team / Top

Destinato al solo utilizzo interno

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Nr. max. configurazioni Team/Top

500

50

10

Numero utenti (membri) di una configurazione


Team/Top

10

10

Nr. max. di terminali in una configurazione


Team/Top

10

10

Nr. max. di MULAP per terminale

10

10

10

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Gruppo MULAP confi- I membri di un gruppo MULAP direttore, tramite la funzione di programgurato manualmente mazione dei tasti, possono

configurare un tasto MULAP per il gruppo MULAP direttore;

configurare tasti di chiamata diretta verso altri membri;

programmare un tasto Ch. di gruppo on/off.

programmare un tasto di segnalazione delle chiamate per ogni


gruppo MULAP direttore.
Nota:
In un gruppo MULAP direttore, il direttore dovrebbe programmare il numero della segretaria (numero di telefono dellapparecchio) su un tasto
di chiamata diretta e viceversa.
Direttore come master Un direttore pu essere definito anche master di un gruppo MULAP Basic, ma direttore, soltanto in un gruppo MULAP direttore.
Chiamata direttore

Se un direttore del gruppo MULAP direttore chiama un non-direttore


del proprio gruppo MULAP direttore, la chiamata viene segnalata con
un tono speciale.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-41

feature08.fm

Altri servizi
Team / Top

Destinato al solo utilizzo interno

Argomento
Tasto di chiamata di
gruppo, segnalazione
delle chiamate MULAP in entrata

Correlazione/limite

9-42

La segnalazione delle chiamate MULAP in entrata, nel gruppo


MULAP direttore, amministrabile soltanto per non-direttori.
I direttori non possono configurare tasti di chiamata di gruppo (per
lattivazione e disattivazione della segnalazione della chiamata
MULAP) per il gruppo MULAP direttore.
Se necessario, su un terminale del direttore, la segnalazione acustica pu essere disattivata con la funzione Silenzio (chiamata
senza suoneria). In tal caso viene emesso un segnale di avviso.
I non-direttori (segretarie) possono configurare un tasto di chiamata di gruppo. In tal modo possibile attivare e disattivare la segnalazione delle chiamate MULAP. La segnalazione delle chiamate ha
la priorit; il tasto di chiamata di gruppo attivo soltanto se disattivata la commutazione della segnalazione delle chiamate. La segnalazione su entrambi i tasti funziona in modo indipendente.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm

Altri servizi
Team / Top

Destinato al solo utilizzo interno

Argomento
Tasto di segnalazione
delle chiamate, segnalazione della chiamata MULAP in entrata

Correlazione/limite

Tutti i membri di un gruppo MULAP direttore possono programmare un tasto di segnalazione delle chiamate su ciascun MULAP direttore. Una segretaria con pi direttori, dispone di pi MULAP direttore e quindi anche di pi tasti di segnalazione delle chiamate.
Nellimpostazione predefinita il tasto di segnalazione delle chiamate disattivato (LED spento). Le chiamate vengono segnalate sul
terminale della segretaria.
Dopo aver premuto il tasto di segnalazione delle chiamate (LED
acceso), nel gruppo MULAP direttore, viene commutata la segnalazione delle chiamate MULAP. Ai direttori le chiamate MULAP
vengono segnalate tramite suoneria e ai non direttore tramite display.
Le chiamate tra membri del gruppo MULAP direttore o allinterno
del top, non sono interessate da questa funzione: i direttori del
gruppo MULAP direttore vengono sempre chiamati.
La funzione viene invece applicata per chiamate ad altri gruppi
MULAP direttore. Costituiscono uneccezione le chiamate eseguite
con i tasti di chiamata diretta.
La segnalazione delle chiamate pu essere attivata o disattivata
tramite:
codice - e quindi selezionando il numero di telefono MULAP;
menu: dopo aver selezionato il codice della funzione.
I terminali supportati sono descritti nel Manuale di servizio HiPath
3000/5000, Appendice B
Lo stato della segnalazione delle chiamate non contraddistinto
da un tono di selezione speciale.
La segnalazione delle chiamate ha la priorit; il tasto della chiamata di gruppo quindi attivo soltanto se essa disattivata. La segnalazione su entrambi i tasti funziona in modo indipendente.

Conversione alla V1.0 La conversione delle funzioni Top (direttore/segretaria) di versioni precedenti di Hicom 150 E Office (p. e. Rel. 2.2) a HiPath 3000/5000 V1.0
non pu essere eseguita.
Configurazione top

Se nella configurazione Top sono contenuti pi di 1 direttore e


1 segreteria, va installato un modulo key.

Distribuzione universale delle chiamate


UCD

Nella distribuzione universale delle chiamate non possibile utilizzare


i MULAP.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-43

feature08.fm

Altri servizi
Team / Top

Destinato al solo utilizzo interno

Opzioni di configurazione
Il presente servizio pu essere configurato con Manager T o Manager E di HiPath 3000/5000.
Configurare il servizio con Manager T
Di regola i Top andrebbero configurati con Manager E di HiPath 3000/5000. Con Manager T la
configurazione soggetta a restrizioni.
Configurare il servizio con Manager E di HiPath 3000/5000
Manager E di HiPath 3000/5000 pu essere utilizzato per configurare un top standard (maschera Team/Top). Al team possono essere aggiunti ulteriori membri tramite Drag&Drop. Il
gruppo MULAP direttore, il gruppo MULAP Basic ed il relativo tasto MULAP, nonch i tasti di
trasferta e di chiamata diretta vengono configurati automaticamente. Al gruppo Basic e a quello
MULAP direttore vengono assegnati i numeri di origine del derivato primario/del direttore, al
derivato primario/al direttore viene assegnato uno pseudo-numero del derivato (esempi: 4711
diventa **4711, 12345 diventa **2345, 654321 diventa **4321).

9-44

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm
Destinato al solo utilizzo interno

9.14.3

Altri servizi
Team / Top

Gruppi MULAP

Si distingue tra:

Gruppi MULAP Basic,


costituiscono la base delle configurazioni team. Con essi si configurano, inoltre, i MULAP
segretaria.
Membri di tale gruppo possono essere dei master, CMI del master e non-master.
AI master e CMI del master sono assegnate di default la preferenza in uscita e la segnalazione delle chiamate MULAP in entrata (suoneria, LED e display).
possibile amministrare

la preferenza in uscita in tutti i master e CMI dei master


Con ci si intende limpegno automatico in uscita

la preferenza in entrata di tutti i membri


Con ci si intende limpegno automatico in entrata

la segnalazione della chiamata MULAP in entrata in tutti i membri

i tasti di chiamata diretta di tutti i membri.

Tutti i membri possono attivare o disattivare la segnalazione della chiamata MULAP per
mezzo della procedura tasti (Ch. di gruppo on/off).

Gruppi MULAP direttore,


costituiscono la base delle configurazioni direttore/segretaria (top). Tutti i membri del top
diventano membri del MULAP direttore, laddove il direttore (i direttori) fungono da master.
Possono essere membri: direttore 1, 2 ..., direttore CMI 1, 2 ..., telefoni dislocati direttore 1,
2 ..., segretaria 1, 2 ..., segretaria CMI 1, 2 ...
In un gruppo MULAP direttore viene definito quali sono i membri direttore = master. Ad essi
viene assegnata di default la preferenza in uscita e nessuna segnalazione della chiamata
MULAP (suoneria e display).
A tutti i non-direttori = non-master viene assegnata la segnalazione della chiamata MULAP
(suoneria, LED e display).
possibile amministrare

la preferenza in uscita di tutti i direttori, direttori CMI, e telefoni dislocati direttore

la preferenza in entrata di tutti i membri

la segnalazione della chiamata MULAP di tutti i non-direttori

i tasti di chiamata diretta di tutti i membri.

il tasto di segnalazione delle chiamate

I non-direttori possono attivare o disattivare la segnalazione della chiamata MULAP tramite


procedura (Ch. di gruppo on/off).
I MULAP segretaria vengono configurati tramite i gruppi MULAP Basic.
A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-45

feature08.fm

Altri servizi
Team / Top

Destinato al solo utilizzo interno

Tipi di terminale
I seguenti tipi di terminale possono essere definiti sia come master che come non-master in un
gruppo MULAP Basic:

terminali analogici

terminali cordless (CMI)

OpenScape Personal Edition

tutti i terminali optiPoint 500 ed OpenStage TDM descritti nel Manuale di servizio HiPath
3000/5000

Stato dei LED in un tasto MULAP


I LED del tasto MULAP indicano lo stato del gruppo MULAP e possono acquisire i seguenti stati
di segnalazione:

LED spento = MULAP libero (impegno possibile).

LED acceso = MULAP occupato (impegno non possibile).

LED sfarfalla = MULAP viene chiamato (risposta possibile).

LED lampeggia lentamente = MULAP messo in attesa (ripresa o risposta per assente
possibili).

Ogni utente optiClient Attendant pu configurare un tasto (anche sul campo lampade e
optiPoint BLF) per un numero di telefono del gruppo MULAP.
Stato del LED di un tasto di chiamata diretta (tasto DSS)
Il LED del tasto di chiamata diretta indica lo stato della destinazione della chiamata diretta:

LED spento = destinazione della chiamata diretta libera.

LED acceso = destinazione della chiamata diretta occupata (microtelefono sollevato o in


conversazione ...) o terminale sul quale configurato il tasto di chiamata diretta, chiama la
destinazione.

LED lampeggia velocemente = il terminale (destinazione della chiamata diretta) non viene
chiamato tramite il tasto di chiamata diretta.
Esempio: A ha un tasto di chiamata diretta verso il terminale B. C chiama il terminale B.
LED del tasto di chiamata diretta lampeggia velocemente sul terminale A.

LED sfarfalla = il terminale (destinazione della chiamata diretta) chiama il terminale sul
quale stato configurato il tasto di chiamata diretta.

LED lampeggia lentamente = il terminale sul quale stato configurato il tasto di chiamata
diretta ha messo la destinazione in attesa.

9-46

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Altri servizi
Team / Top

Tasto Privacy Release


Per configurare il servizio, fare riferimento al Manager E Attivazione automatica della conferenza
Dalla versione 6.0 disponibile una nuova funzione Privacy Release, per la quale stato creato un nuovo tasto nel database. Questo tasto viene supportato dai seguenti Workpoint Client:

optiPoint 410 e 420

optiPoint 500

OpenStage TDM

OpenScape Personal Edition


Privacy Release MULAP (MULAP Attivazione della conferenza) significa che durante una conversazione, premendo il tasto MULAP Att.Conf. la linea MULAP impegnata viene liberata per
la conferenza. Presso gli altri membri MULAP viene segnalata dal lampeggiamento del relativo
tasto che premendolo permette a questi ultimi di inserirsi nella conversazione in modo da attivare una conferenza che viene segnalata da un tono e un messaggio sul display.
Tutti gli utenti di un gruppo MULAP possono programmarsi un tasto per il Privacy Release. Viene supportato anche il Privacy Release qualora un utente abbia avviato una conferenza ovvero
se questultimo nel corso della conferenza diventato un master.
Il tasto Privacy Release pu essere configurato tramite Manager E.
Stato del LED del tasto Privacy Release

LED off = stato base del tasto (Privacy Release disattivato)

LED On = una volta premuto il tasto, il servizio Privacy Release attivato


Continuando a premere il tasto, viene nuovamente disattivato.

Durante una chiamata MULAP il tasto pu essere attivato/disattivato.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-47

feature08.fm

Altri servizi
Team / Top

9.14.3.1

Destinato al solo utilizzo interno

Funzionalit MULAP generale

Chiamate in entrata su MULAP libero


Tutti i membri del gruppo MULAP hanno la segnalazione MULAP disattivata (chiamata di gruppo off) e/o il non disturbare attivato.
Il MULAP occupato e il chiamante sente il segnale di occupato. Non avviene nessuna
segnalazione sul MULAP.
Chiamate in entrata su MULAP libero
Almeno un membro del gruppo MULAP ha attivato la segnalazione MULAP (chiamata di gruppo on) e disattivato il non disturbare.
La chiamata viene segnalata su tutti i membri del gruppo MULAP (LED).

Presso membri liberi del gruppo MULAP che hanno attivato la segnalazione MULAP
e presso i quali disattivata la funzione non disturbare, viene emessa la segnalazione
acustica e lindicazione a display.

Presso i membri liberi del gruppo MULAP che hanno attivato la funzione Silenzio,
viene emesso segnale di avviso.

Presso gli utenti occupati del gruppo MULAP (occupato su altra linea) con segnalazione MULAP attivata e senza non disturbare, viene emesso

un segnale acustico (uno squillo) e sul display appare - dopo aver scorso le opzioni - Accettare avviso di chiamata = optiPoint, OpenStage

un segnale di avviso (un unico breve squillo) = terminali analogici, terminali CMI
ed optiPoint senza display. Questultimo indipendente dal non disturbare.

>

il segnale di avviso viene emesso anche in caso di chiamate al proprio numero


di telefono (per esempio: sul tasto di chiamata diretta, chiamata sul tasto di chiamata generale).

Chiamate in entrata su MULAP occupato


Tutti i membri del gruppo MULAP sono occupati.

Un chiamante interno sente il segnale di occupato e lavviso di chiamata viene segnalato dopo un certo lasso di tempo. Un chiamante esterno segnala immediatamente
lavviso di chiamata.

I membri occupati del gruppo MULAP sentono

9-48

il tono di avviso di chiamata e sul display appare - dopo aver scorso le opzioni Accettare avviso di chiamata = optiPoint, OpenStage

tono di avviso di chiamata = terminali analogici, CMI ed optiPoint senza display.


A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Altri servizi
Team / Top

In caso di membri del gruppo MULAP occupati con rifiuto dellavviso di chiamata, il
chiamante sente il segnale di occupato indipendentemente dal fatto che lutente abbia
attivato o disattivato la segnalazione di chiamata MULAP.
Presso tutti gli altri membri del gruppo MULAP ha luogo una modifica della segnalazione.

Risposta alle chiamate in entrata


Chiamate segnalate sul tasto MULAP (LED con segnalazione della chiamata)
La chiamata pu ottenere risposta sollevando il microtelefono, premendo il tasto dellaltoparlante o premendo il tasto MULAP
Sollevando il microtelefono/premendo il tasto dellaltoparlante, viene applicata la preferenza in entrata (impegno automatico in entrata).
La risposta ad una chiamata in entrata (LED con o senza segnalazione della chiamata) con
il tasto MULAP, funziona sempre ed indipendente dalla preferenza in entrata.
Preferenza in entrata
Preferenza in entrata (impegno automatico in entrata)

La preferenza in entrata viene eseguita tramite impostazioni MULAP, che sono tuttavia
riferite al terminale. Se su un terminale sono configurati pi MULAP, per ciascuno di
essi possibile impostare una preferenza in entrata. Per il terminale viene tuttavia applicata una sola impostazione e cio lultima eseguita.

Se la preferenza in entrata disattivata, sollevando il microtelefono o premendo il tasto


dellaltoparlante la chiamata in entrata non ottiene risposta; viene al contrario impegnata la linea in uscita.

Se su un terminale viene impostata lopzione nessuna preferenza in entrata, viene


applicata per tutte le chiamate ad esso destinate. Alle chiamate al proprio numero di
telefono possibile rispondere con il tasto del numero di telefono, di chiamata diretta
o di chiamata.

Chiamate in uscita
Eseguire chiamate in uscita
Le chiamate in uscita possono essere eseguite sollevando il microtelefono, premendo il tasto
dellaltoparlante, un tasto di chiamata, un tasto numerico, il tasto MULAP, il tasto del numero di
telefono o il tasto di chiamata diretta.
Con le chiamate in uscita, viene assegnato un numero di telefono e visualizzato allinterlocutore. Di default (apparecchio senza MULAP) al momento dellimpegno viene assegnato
il proprio numero di telefono. Quando si impegna la linea tramite MULAP, viene assegnato
il numero di telefono del gruppo MULAP.
A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-49

feature08.fm

Altri servizi
Team / Top

Destinato al solo utilizzo interno

Preferenza in uscita
Preferenza in uscita (impegno automatico in uscita)

Ad ogni apparecchio assegnata una preferenza in uscita.

Ai master dei gruppi MULAP e ai direttori dei gruppi MULAP direttore viene assegnato
il numero di telefono del gruppo MULAP come preferenza. Le preferenze dei master e
dei direttori sono sempre uguali.

Se viene modificata la preferenza per un master o un direttore, cambia anche la preferenza degli altri master e direttori di questo MULAP.

Quando viene sollevato il microtelefono, premuto il tasto dellaltoparlante, il tasto MULAP, il tasto di chiamata o quando viene selezionato il numero con il microtelefono agganciato, la preferenza viene assegnata come numero di telefono per limpegno in
uscita.
Se quando viene sollevato il microtelefono o premuto uno dei tasti menzionati la preferenza MULAP occupata, il passaggio al proprio numero di telefono possibile soltanto per i terminali analogici e CMI. Gli altri optiPoint ed OpenStage devono selezionare una linea libera.
Esempio di applicazione: un CMI direttore solleva il microtelefono. Il MULAP direttore
(la sua preferenza in uscita) ancora occupato dalla segretaria. Il CMI direttore sente
il tono di selezione (overflow) per il suo numero di telefono proprio. Dopo la fine della
selezione, allutente chiamato viene visualizzato il numero di telefono del MULAP direttore.

La preferenza in uscita non viene applicata se viene premuto il tasto MULAP. In questo
caso il numero di telefono del gruppo viene assegnato al tasto MULAP.

Segnalazione di occupato
Quando viene premuto il tasto MULAP da un membro del rispettivo gruppo o impegnato il
MULAP tramite preferenza (sollevare il microtelefono, premere il tasto dellaltoparlante o
selezionare con microtelefono agganciato), i tasti MULAP indicano lo stato di occupato
presso tutti gli apparecchi del gruppo MULAP.
Tasto del numero di telefono, tasto di chiamata diretta

9-50

La destinazione di un tasto del numero di telefono pu essere il numero di un apparecchio o di un gruppo.


Un impegno in uscita per mezzo del tasto del numero di telefono viene emesso su preferenza in uscita. Se la preferenza in uscita un MULAP, viene impegnato anche
questultimo. Se durante una chiamata svolta da un MULAP viene attivato un tasto del
numero di telefono, viene avviata una consultazione.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Altri servizi
Team / Top

Come destinazione di un tasto di chiamata diretta viene sempre specificato il numero


di telefono dellapparecchio. Possono essere configurate anche destinazioni che non
fanno parte di un gruppo MULAP Basic o direttore.

Differenze:

un tasto di chiamata diretta evita la preferenza e viene sempre emesso il numero


di telefono proprio (non viene impegnato nessun MULAP).

Un tasto di chiamata diretta evita il Call Management alla destinazione e la commutazione di chiamata, ma segue la deviazione di chiamata.

Chiamata diretta su direttore / master:


I direttori del gruppo MULAP direttore o master di base vengono considerati come un
gruppo libero; ci significa che non appena uno occupato appare lindicazione di
occupato sul tasto di chiamata diretta e numero di telefono.

Cambio di linea

Il cambio di linea possibile soltanto dallo stato di conversazione. In altri casi la linea
si disimpegna e viene rilasciata.
Il cambio di linea viene sempre eseguito tra due tasti MULAP.
Tra i tasti MULAP e di chiamata diretta

si esegue un cambio di linea = solo per gli USA

si passa alla consultazione = non per gli USA.


Limpostazione avviene per mezzo dellopzione di sistema cambio di linea con
chiamata diretta che fa parte del default nazionale.

Dopo aver premuto il tasto di messa in attesa, lutente messo in attesa sente il tono di
selezione (sulla preferenza in uscita) e pu eseguire una chiamata in uscita o rispondere alla chiamata in entrata su un altro tasto di linea.

Se durante la chiamata (in uscita/in entrata) su un tasto MULAP (stato in conversazione) viene premuto un altro MULAP libero, segnalante una chiamata o messo in attesa
(cambio di linea), anche il primo MULAP viene messo in attesa specifica.

Una chiamata messa in attesa in modalit specifica su un tasto MULAP pu sempre


essere ripresa premendo il tasto in questione. La chiamata in corso viene quindi messa in attesa specifica.

Sia le chiamate esterne che quelle interne possono essere messi in attesa. Le chiamate messe in attesa in modalit generale sui tasti MULAP, possono essere riprese in
qualsiasi momento da tutti i membri di MULAP.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-51

feature08.fm

Altri servizi
Team / Top

Destinato al solo utilizzo interno

Risposta per assente


Le chiamate destinate ai gruppi MULAP non vengono segnalate in nessun gruppo di risposta per assente e non possono quindi ottenere risposta con questa funzione.
Destinazione notte, di rinvio e di overflow
I gruppi MULAP possono essere impostati come destinazione notte, di rinvio e di overflow.
Rubrica
Tramite amministrazione (Manager T/Manager E di HiPath 3000/5000) pu essere impostato quale numero/nome debba apparire quando viene aperta la rubrica.
Deviazione di chiamata
Destinazione della deviazione di chiamata
Un gruppo MULAP pu essere anche la destinazione di una deviazione di chiamata.
Deviazione di chiamata per ogni gruppo MULAP

Dopo la selezione del codice AUL per ogni MULAP, deve essere inserito il numero di
telefono MULAP. I terminali dotati di display (optiPoint ed OpenStage) e quelli CMI,
presentano la stessa guida a display dellapparecchio di rinvio.

Anche durante la programmazione di un tasto di deviazione di chiamata per ogni


MULAP, occorre specificare il numero di telefono MULAP. La guida a display corrisponde a quella del tasto di deviazione di chiamata.

Invece di inserire il numero di telefono MULAP, pu essere premuto anche il tasto


MULAP.

ll tasto di deviazione di chiamata pu essere programmato in modo incompleto (con


numero di telefono MULAP, senza destinazione della deviazione) o completo (con numero di telefono MULAP e destinazione della deviazione).

Per ciascun terminale pu essere configurato un tasto di deviazione di chiamata per


ogni MULAP con destinazione interna ed esterna.

9-52

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Altri servizi
Team / Top

Deviazione di chiamata tramite servizio associato


In questo caso il numero di telefono MULAP deve essere specificato due volte: una per
specificare lorigine ed una per specificare la linea.
Esecuzione della deviazione di chiamata

Quando viene impegnato un MULAP su cui attivata la deviazione di chiamata, viene


emesso un tono di selezione speciale.

Quando viene eseguita una deviazione di chiamata, lapparecchio della deviazione di


chiamata ha la priorit. Le chiamate vengono deviate verso la relativa destinazione.
Se attiva la deviazione per ogni MULAP, le chiamate vengono deviate verso la rispettiva destinazione.

Nessuna segnalazione parallela MULAP / destinazione. Viene chiamata soltanto la


destinazione di chiamata.

Attivazione di un sostituto
La segretaria pu passare le chiamate al direttore tramite la funzione di segnalazione e
attivare un sostituto tramite la deviazione di chiamata per ogni MULAP. ll sostituto pu interrompere la deviazione di chiamata (il chiamante la destinazione della deviazione) ed
il direttore viene chiamato direttamente sul MULAP.
Disattivando la deviazione di chiamata per ogni MULAP, il direttore pu indirizzare le chiamate al suo telefono.
Effetti e segnalazione dellapparecchio della deviazione di chiamata e deviazione di chiamata
per ogni MULAP

Se attivato lapparecchio di deviazione di chiamata per un master o un direttore,


presso tutti i terminali master o direttore dello stesso MULAP viene emesso un tono di
selezione speciale. La funzione pu essere disattivata da ciascun terminale master o
direttore.
La destinazione della deviazione di chiamata contenuta nel terminale dal quale
stata attivata. La segnalazione (LED, display e tono di selezione speciale) ha luogo su
tutti i master o direttori.

Se attivata la deviazione di chiamata per ogni MULAP, il LED del relativo tasto (programmato in modo completo e non) segnala questo stato presso tutti i membri del
gruppo (senza visualizzazione permanente sul display). La funzione pu essere disattivata da ciascun membro del gruppo MULAP.

Se come destinazione stato programmato un MULAP, ci viene segnalato sul LED


dellapparecchio della deviazione (lampeggia lentamente) a tutti i master del gruppo e
sul LED della deviazione di chiamata per ogni MULAP a tutti i membri.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-53

feature08.fm

Altri servizi
Team / Top

Destinato al solo utilizzo interno

Qualora un membro provi ad attivare la deviazione di chiamata per ogni MULAP ed un


master ha gi attivato un apparecchio di deviazione di chiamata, viene emesso un avviso. La funzione viene eseguita non appena lapparecchio della deviazione viene disattivato dal master.

Visualizzazione del numero / nome

Quando vengono effettuate chiamata in uscita, viene assegnato un numero di telefono


(numero proprio o numero del gruppo MULAP)

In caso di chiamata MULAP in entrata, al momento della risposta, viene assegnato il


numero di telefono del gruppo MULAP.

In caso di chiamate destinate ad un gruppo MULAP

prima della risposta, al chiamante viene visualizzato il numero di telefono e/o il


nome MULAP;

dopo la risposta, al chiamante viene visualizzato il nome dellutente che risponde


e/o il numero di telefono MULAP.

In caso di chiamate da un apparecchio MULAP (tasto/preferenza MULAP) allutente


chiamato e a quello che risponde viene sempre visualizzato il nome dellutente e/o il
numero di telefono MULAP.

In caso di impegno in uscita viene applicato quanto segue: se un utente svolge una
chiamata dal proprio numero di telefono ed la preferenza in uscita non uguale ad esso, allinterlocutore viene sempre visualizzato il numero di telefono della preferenza in
uscita.

Consultazione, richiamata, conferenza


Stato di consultazione
Nello stato di consultazione (Consultation Hold), il menu fornisce - tra le altre - le seguenti
opzioni:

Torna alla chiamata messa in attesa

Richiamata alternata

Trasferta

Conferenza

Dopo aver riagganciato viene eseguita la trasferta o segnalata una richiamata.


Consultazione sul proprio MULAP

9-54

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Altri servizi
Team / Top

Se un membro del gruppo MULAP un master, gli altri membri del proprio MULAP possono essere raggiunti attivando la consultazione e selezionando quindi il proprio numero di
telefono MULAP. Ci non utile qualora non siano disponibili i tasti del numero di telefono
o di chiamata diretta, o se il numero del membro non conosciuto.
Esempio: un direttore desidera passare la chiamata sul terminale CMI o su quello dislocato. Passa quindi in consultazione sul suo MULAP direttore. La chiamata passa soltanto agli
apparecchi direttore, perch la commutazione della chiamata allinterno del MULAP direttore viene ignorata. Egli potr quindi riprendere la chiamata dal suo terminale CMI o da
quello dislocato.
Trasferta prima e dopo la risposta (servizio importante per il direttore)
Se un membro del proprio MULAP viene chiamato con la funzione di consultazione (selezionando il numero, premendo il tasto del numero di telefono o il tasto di chiamata diretta
(non per gli USA)), dopo la trasferta, la chiamata viene segnalata/continuata sul MULAP.
Prima della trasferta ad entrambi i membri MULAP viene segnalata la messa in attesa comune e la chiamata messa in attesa pu quindi ottenere risposta.
Richiamata dopo la trasferta, messa in attesa o subito dopo aver riagganciato in consultazione
La richiamata viene segnalata soltanto su apparecchi MULAP che hanno attivato la funzione di consultazione o messa in attesa. Sul LED MULAP viene segnalata la chiamata (in
tutti gli altri apparecchi MULAP lo stato di occupato)). Viene sempre emesso un segnale
acustico e la segnalazione sul display (la chiamata MULAP e di gruppo vengono ignorate).
Consultazione sulla seconda linea
Se dopo la consultazione da una linea MULAP viene attivata unaltra (seconda) linea
MULAP, si parla di consultazione sulla seconda linea.
Ci adeguato se devono essere attivati i servizi la cui esecuzione possibile soltanto
dopo essere passati in consultazione (per esempio: Trasferta, Conferenza).
Dopo la consultazione sulla seconda linea, la prima linea viene liberata.
Esempio: una chiamata viene svolta su MULAP M1. Cambio della linea su MULAP M2
premendo il tasto di linea, quindi messa in attesa specifica per M1. Su M2 viene instaurata
una nuova chiamata. Per includere linterlocutore di M1 in conferenza, occorre premere
Consultazione - M1 - (M2 viene rilasciato) - Conferenza. La conferenza viene continuata
su M1
Al posto della conferenza si pu attivare anche la trasferta. In tal modo i due interlocutori
vengono collegati tra di loro. M1 si libera.
Conferenza
La conferenza pu essere sempre avviata o estesa (max. 5).

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-55

feature08.fm

Altri servizi
Team / Top

Destinato al solo utilizzo interno

Prenotazione, Message Waiting, lista delle chiamate

La prenotazione ed il Message Waiting sono servizi riferiti allutente. Se un membro


del gruppo MULAP attiva una prenotazione o invia un messaggio informativo, viene
richiamato.

Una volta attivata la prenotazione su un MULAP occupato, la richiamata si verifica non


appena il MULAP si libera.

Quando si attiva la prenotazione su un MULAP libero, i master del Basic MULAP o i


direttori del Direttore MULAP, vengono controllati. Soltanto dopo che stato attivato
un master o un direttore, viene avviata la prenotazione.

Quando si esegue la prenotazione viene sempre chiamato il MULAP. In tal modo con
una prenotazione attivata su un MULAP direttore libero, al momento dellesecuzione,
viene richiamato anche il MULAP direttore.

Quando viene inviato un messaggio informativo ad un MULAP, linformazione giunge


anche in tutti i master del MULAP Basic ed in tutti i direttori del MULAP direttore.

Il LED del Message Waiting segnala la presenza di messaggi anche presso tutti i master del MULAP Basic o i direttori del MULAP direttore.

Le chiamate MULAP vengono segnalate soltanto nella lista delle chiamate dei master
e direttori.

In caso di registrazione nella lista delle chiamate viene riportato soltanto lutente desiderato.
La voce viene ampliata delle richieste

se lutente desiderato un numero MULAP E

se per questo MULAP attivato il MULAP di deviazione di chiamata E

se impostato il flag del sistema.

Se queste condizioni sono soddisfatte, la voce della lista delle chiamate viene salvata presso il destinatario.

9-56

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm

Altri servizi
Programmare procedure sui tasti

Destinato al solo utilizzo interno

9.15

Programmare procedure sui tasti

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Programmare procedure sui
tasti
Definizione
Questo servizio consente di programmare sugli appositi tasti le procedure desiderate. La programmazione viene eseguita nella stessa sequenza della normale esecuzione della procedura.
Se i suddetti tasti vengono utilizzati durante una conversazione telefonica, vengono trasmessi
automaticamente segnali DTMF nel canale B. La consultazione non pu essere effettuata.
Le procedure possono contenere numeri interni ed esterni e dati avanzati. Alcuni esempi:

codice di addebito + codice di fascio + numero di destinazione

codice del flash sulla linea urbana + numero di destinazione

codici per il controllo di servizi + numero di destinazione


(ad esempio Inviare/controllare informazioni (Message Waiting): * 68 + nr. tel. + nr. testo)

combinazione di cifre per la voice mail o la segreteria telefonica

avviso di chiamata in attesa o inclusione presso un utente occupato

attivazione della prenotazione in caso di libero o occupato

Nella seguente tabella sono riportati i servizi che possono essere programmati sui tasti di procedura. Informazioni relative ad eventuali restrizioni vengono visualizzate durante lutilizzo.
I codici per lattivazione/disattivazione dei servizi elencati, sono contenuti nel manuale di servizio HiPath 3000/5000.

Attivare rel

Disattivare rel

Risposta per assente, selettiva


A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Annotazioni

Su chiamata
in entrata

Su chiamata in uscita

Durante una
conversazione

In stato di occupato

In stato di
pronto selezione (almeno
1 cifra selezionata)

Lutilizzo del tasto di procedura non possibile


In stato di
pronto selezione (nessuna
cifra selezionata)

Servizi

9-57

feature08.fm

Altri servizi
Programmare procedure sui tasti

Annotazioni

Su chiamata
in entrata

Su chiamata in uscita

Durante una
conversazione

In stato di occupato

In stato di
pronto selezione (almeno
1 cifra selezionata)

Lutilizzo del tasto di procedura non possibile


In stato di
pronto selezione (nessuna
cifra selezionata)

Servizi

Destinato al solo utilizzo interno

Deviazione di chiamata attiva, (non nei


sistemi ad uso comune e non per singoli
MSN di un attacco di linea S0)

Att. deviazione di chiamata nella linea


pubblica (non nei sistemi ad uso comune)

Tasto con funzione a interruttore

Distribuzione delle chiamate, registrazione

Tasto con funzione a interruttore

Distribuzione chiamate, destinazione


notte attiva

Tasto con funzione a interruttore

Tasto con funzione a interruttore

Deviazione di chiamata per ogni MULAP


Attivare messaggio di assenza
Selezione associata
Servizi associati
Chiamata tramite altoparlante

Suggerimento discreto

Flash su linea analogica


Liberare le linee (Emergency Trunk Access)

Inviare informazioni (Message Waiting)

Programmare selezione breve individuale

Programmare selezione breve comune

Trasmissione DTMF

Trasmissione DTMF durante una conversazione con tasto di procedura


Servizio notte Off

9-58

Tasto con funzione a interruttore

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm

Altri servizi
Programmare procedure sui tasti

Destinato al solo utilizzo interno

Tasto con funzione a interruttore

Tasto con funzione a interruttore

Tasto con funzione a interruttore

X
X

Annotazioni

Su chiamata
in entrata

Su chiamata in uscita

Durante una
conversazione

Servizio notte On
Parcheggio On

In stato di occupato

In stato di
pronto selezione (almeno
1 cifra selezionata)

Lutilizzo del tasto di procedura non possibile


In stato di
pronto selezione (nessuna
cifra selezionata)

Servizi

Ripresa da parcheggio

Codice di addebito CA

Codice di addebito CA in preselezione

Tasto con funzione a interruttore

Cercapersone, cercare
Cercapersone, registrare
Visualizzare/cancellare le prenotazioni

Gruppo di chiamata On

Tasto con funzione a interruttore

Gruppo di chiamata Off

Tasto con funzione a interruttore

Silent Monitoring

Selezione lingua
Telephone Data Service TDS

Apriporta tramite box adattatore


Appuntamento: attivare

Tasto con funzione a interruttore

Appuntamento: disattivare

Tasto con funzione a interruttore

Ripresa di una chiamata esterna da


messa in attesa generale
Chiave elettronica centrale

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-59

feature08.fm

Altri servizi
Programmare procedure sui tasti

Destinato al solo utilizzo interno

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.2

dalla V1.2

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Lunghezza della procedura

La procedura pu contenere fino a 32 cifre.

optiClient Attendant

Non possibile configurare i tasti di procedura.

Secondo livello dei ta- Non possibile configurare le procedure sul secondo livello dei tasti
sti
(Shift).
Pausa

Premendo il tasto di ripetizione della selezione pu essere inserita


una pausa nella procedura di programmazione.

Post-selezione

I tasti di procedura possono essere utilizzati nella post-selezione.

PIN

Non possibile programmare procedure che richiedono luso del PIN


(p. e. attivare o disattivare la chiave elettronica personale).

9-60

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm

Altri servizi
Display personalizzato

Destinato al solo utilizzo interno

9.16

Display personalizzato

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Display personalizzato


Definizione
La presente funzione consente di personalizzare il contenuto del display in stato di quiete dei
terminali UP0/E e IP (ad esclusione di OpenStage 10 ed OpenStage 20).
Pu essere modificata soltanto la parte destra (max. 15 caratteri) della seconda riga del display, predefinita con la visualizzazione HiPath che pu essere per esempio sostituita con il
nome dellazienda, dellhotel ecc.. Il testo viene disposto sotto la data, se la lunghezza del medesimo lo consente.
16:53
123456

Do 07.FEB 02
HiPath >

Figura 9-8
16:53
Do 07.FEB 02
123456 Hotel Vecchia Posta >
Figura 9-9

Visualizzazione predefinita in stato di quiete

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Terminali UP0/E e IP dotati di display

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V3.0

dalla V3.0

Correlazioni/limiti
Argomento
Display

Correlazione/limite
Il testo del display cos personalizzato appare soltanto quando il telefono in stato di quiete.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-61

feature08.fm

Altri servizi
Registrazione voce (Voice Recording; Live Call Record)

9.17

Destinato al solo utilizzo interno

Registrazione voce (Voice Recording; Live Call Record)

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Registrazione voce


Definizione
Il servizio consente di registrare i dati di una chiamata voce attiva tra due utenti (un utente deve
essere interno e laltro pu essere esterno), vale a dire la registrazione di conversazioni. Per la
registrazione necessario un apparecchio separato.
Come dispositivo di registrazione pu essere impiegato un HiPath Xpressions Compact per
memorizzare i dati sulla mailbox dellapparecchio che registra. A tale scopo viene implementato un nuovo Voice Prompt Viene registrata la conversazione seguente. In alternativa pu
essere utilizzata una segreteria telefonica analogica. In tal caso non ci sono Voice Prompt e
sono valide le istruzioni per luso del rispettivo apparecchio.
Lo Start/Stop della registrazione pu essere eseguito con il tasto funzione o il codice (terminali
analogici). A seconda della configurazione, la registrazione pu anche essere fermata dallapparecchio di registrazione.
Il dispositivo di registrazione pu essere utilizzato da tutti i terminali supportati allinterno di una
rete CorNet-NQ (CorNet-IP). Non sono supportate le chiamate con CorNet-N e QSIG (ECMA,
ISO). Il tono di registrazione pu essere disattivato.
Vengono supportati i telefoni TDM e CorNet-IP (HFA) (incl. gli apparecchi non dotati di display),
nonch OpenScape Personal Edition (HFA) e optiClient Attendant. Non vengono supportati i
telefoni standard H.323, i telefoni SIP e gli apparecchi EDSS1.
s

>

Una registrazione attiva viene segnalata da un LED o da un segnale acustico di registrazione durante la conversazione.
Per ogni utente si pu configurare singolarmente se debba utilizzare il Voice Recording (Manager E).

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Registratore a parte, ad esempio


Xpressions Compact

Requisiti SW

9-62

dalla V5.0

dalla V5.0

dalla V5.0

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm
Destinato al solo utilizzo interno

Altri servizi
Registrazione voce (Voice Recording; Live Call Record)

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Consultazione, Richia- Se durante una registrazione della chiamata si avvia uno di questi
mata alternata, Traservizi, la registrazione viene automaticamente interrotta.
sferta, Conferenza
Messa in attesa

Allattivazione della Messa in attesa una registrazione in corso viene interrotta. Se un utente stato messo in attesa non possibile effettuare la registrazione.

Inclusione

La registrazione della chiamata non possibile.


Non possibile includersi in una chiamata in fase di registrazione. La
registrazione non pu essere attivata neanche dopo linclusione.

Silent Monitoring

La registrazione della chiamata non possibile.


Nel corso della registrazione della chiamata, la funzione di ascolto
amplificato non disponibile. La registrazione non pu essere avviata neanche dopo lattivazione del Silent Monitoring.

Lunghezza
dei messaggi

Intervallo di impostazione: da 1 a 60 minuti,


Valore standard 5 minuti

>

Si possono registrare soltanto le conversazioni a due e non le conferenze o le conversazioni nelle quali partecipe anche un utente messo in attesa.

>

Istruzioni aggiuntive:

Il registratore pu essere indirizzato in un nodo a piacere di una rete


CorNet-NQ.

Si pu assegnare labilitazione a registrare le conversazioni soltanto ad un numero limitato di utenti in un nodo (al momento: 50).

Per ogni utente abilitato vengono occupate delle risorse CSTA (punti del monitor).

Durante la registrazione vengono occupate le risorse della conferenza.

Il codice standard del servizio per lattivazione della registrazione della conversazione *493.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-63

feature08.fm

Altri servizi
Requisiti per le applicazioni Contact Center

9.18

Destinato al solo utilizzo interno

Requisiti per le applicazioni Contact Center

Definizione
Utilizzando un Numero multiplo pilota possibile accedere allo stesso gruppo UCD con diversi numeri di telefono. Questa funzione viene realizzata configurando un utente virtuale allinterno del Call Management.
Il Numero multiplo pilota viene gestito come una Deviazione di chiamata e le informazioni
su tale numero vengono inviate (delivered) dallultimo apparecchio di inoltro di chiamata e deviate in coda (queued) nel rispettivo gruppo UCD. Nel terminale non ci sono risultati che rappresentino il Numero multiplo pilota
Chiamata in entrata in un UCD senza agenti disponibili
Qui di seguito viene descritto lo scenario di una chiamata in entrata su un Numero multiplo
pilota (D2). La chiamata viene inoltrata tramite il Call Management al rispettivo gruppo UCD
(D3). Dal momento che non disponibile nessun terminale (agente UCD) la chiamata viene
inserita nella coda di attesa del distributore della chiamata fino a che non si libera un agente.
Il terminale D1 si trova fuori dai subdomini CSTA, cosicch per questo terminale non pu essere visualizzato nessun evento. Il terminale N1 rappresenta in questo scenario lunit di collegamento di telecomunicazione appartenente al terminale chiamante (Network Interface Device (linea urbana)).
Lagente diventa disponibile
In questo scenario diventa disponibile un agente UCD (D4) e la chiamata messa prima nella
coda di attesa del gruppo UCD (rappresentata dal numero multiplo pilota (D2)) viene passata
a questo agente.

D1

N1

C1

D2
Numero multiplo pilota

D3

UCD

9-64

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm

Altri servizi
Requisiti per le applicazioni Contact Center

Destinato al solo utilizzo interno

La chiamata viene inoltrata ad un altro Numero multiplo pilota


In questo esempio una chiamata prima inserita nella coda di attesa di un gruppo UCD (D3)
(rappresentata tramite il primo Numero multiplo pilota (D2)) viene inoltrata ad un secondo
Numero multiplo pilota (D5); questultimo, a sua volta, collegato con lo stesso gruppo UCD
(D3).

D1

N1

C1

D2
Numero multiplo pilota

D3

UCD

D4

Una chiamata viene inoltrata da un agente ad un altro Numero multiplo pilota.


In questo esempio una chiamata, prima distribuita ad un gruppo UCD (D3) (rappresentato tramite il primo Numero multiplo pilota (D2)), viene inoltrata dallagente D4 ad un secondo Numero multiplo pilota (D5); questultimo, a sua volta, collegato con lo stesso gruppo UCD (D3).

D1

N1

C1

D5
Secondo numero
multiplo pilota

D3

UCD

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-65

feature08.fm

Altri servizi
Requisiti per le applicazioni Contact Center

Destinato al solo utilizzo interno

Dati correlati al modello


Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW
Requisiti SW

9-66

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Applicazione Contact Center


dalla V6.0

dalla V6.0

dalla V6.0

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

feature08.fm

Altri servizi
Logo dei terminali OpenStage

Destinato al solo utilizzo interno

9.19

Logo dei terminali OpenStage

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Logo dei terminali OpenStage
Definizione
HiPath 3000 consente di scaricare logo nei terminali OpenStage 40, OpenStage 60 ed
OpenStage 80 del tipo TDM.
Il o i logo devono essere disponibili nel sistema.
Si hanno le seguenti possibilit:
Logo OpenStage

Spiegazione

Nota

No download
logo

Il download del logo nei


terminali OpenStage non
viene eseguito. I terminali
mantengono il logo corrente.

Questa impostazione consente luso di terminali


OpenStage con logo differenti allinterno di un sistema.
Esempio: ad una parte dei terminali OpenStage di
un sistema deve essere caricato il logo A, allaltra
il logo B. Dapprima viene trasmesso nel sistema
e in tutti i terminali OpenStage il logo A del cliente.
Dal sistema devono essere quindi disconnessi
tutti i terminali previsti per il logo A.
Il passaggio successivo, prevede quindi la trasmissione del logo B al sistema ed il suo caricamento nei terminali ancora connessi.
Per impedire una futura sostituzione dei logo,
deve essere selezionata lopzione No download
logo.
Il terminali con il logo A vengono di nuovo connessi al sistema.

Logo vuoto

Nei terminali OpenStage Questa impostazione consente ad esempio di soviene caricato un logo
stituire un logo errato.
vuoto.

Logo del clien- Il logo del cliente presen- Se esso non disponibile, viene caricato un logo
te
te nel sistema viene cari- vuoto.
cato nei terminali
OpenStage.
Siemens

Nei terminali OpenStage Se il logo Siemens non disponibile nel sistema,


viene caricato il logo di
viene caricato un logo vuoto.
Siemens (contenuto nel
file predefinito dei logo).

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

9-67

feature08.fm

Altri servizi
Logo dei terminali OpenStage

Destinato al solo utilizzo interno

Logo OpenStage

Spiegazione

Nota

Dt. Telekom

Nei terminali OpenStage Se esso non disponibile, viene caricato un logo


viene caricato il logo di
vuoto.
Dt. Telekom (contenuto
nel file predefinito del logo).

Logo 3

Nei terminali OpenStage Si tratta di risorse per futuri logo predefiniti. Al moviene caricato il terzo logo mento questi logo vuoti.
(contenuto nel file predefinito dei logo)

Logo 4

Nei terminali OpenStage


viene caricato il quarto
logo (contenuto nel file
predefinito dei logo)

...
Logo 15

Nei terminali OpenStage


viene caricato il quindicesimo logo (contenuto nel
file predefinito dei logo)

Dati correlati al modello


Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW

Requisiti SW

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

OpenStage 40, OpenStage 60,


OpenStage 80
del tipo TDM
dalla V7 R3

dalla V7 R3

dalla V7 R3

Il download di logo nei terminali OpenStage di tipo CorNet-IP pu essere effettuato tramite il
menu di amministrazione o il WBM del terminale stesso o mediante il Deployment and Licensing Service centrale (se disponibile).

9-68

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Definizione della rete

10

Rete

10.1

Definizione della rete

Con il termine Rete si intende

la connessione di soli sistemi HiPath 3000 e

la connessione di sistemi HiPath 3000 con altri come ad esempio HiPath 4000

Un sistema HiPath 3000 rappresenta una cosiddetta Zona (nodo) alla quale appartengono i
Workpoint Client connessi ed un Gatekeeper (HG 1500). Ad essi possono aggiungersi un Gateway ed un HiPath ComScendo Service.
Le zone connesse in rete formano un dominio che definito dalla piattaforma di amministrazione globale, ovvero HiPath 5000 Real-Time Services Manager RSM.
Allinterno di reti IP di sistemi HiPath 3000, HiPath 5000 RSM viene applicato come unit amministrativa centrale. HiPath 5000 RSM costituisce anche la piattaforma di centralizzazione
delle applicazioni consentendone quindi luso condiviso da parte di tutti gli utenti della rete IP.
Tramite HiPath ComScendo Service inoltre utilizzare un Gatekeeper integrato e le funzioni di
HiPath ComScendo per i Workpoint Client IP.

10.2

Possibilit di connessione in rete

10.2.1

Protocolli

La seguente tabella mostra le opzioni di connessione in rete di sistemi, zone e domini disponibili con HiPath 3000/5000.
Protocollo

Note

Utilizzato per esempio per

Basato su TDM
CorNet N

CorNet-NQ

Tabella 10-1

Protocollo di segnalazione per la


comunicazione digitale tra sistemi di Siemens Enterprise Communications GmbH & Co. KG.
Nota: le reti tramite CorNet-N dovrebbero essere realizzate soltanto con i sistemi fino alla V4.0.

Protocollo di segnalazione per la


comunicazione digitale tra sistemi di Siemens Enterprise Communications GmbH & Co. KG.

Reti di zone HiPath 3000


Reti con HiPath 4000

Reti di zone HiPath 3000


Reti con HiPath 4000

Protocolli per reti basate su TDM e IP

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-1

Rete
Possibilit di connessione in rete

Protocollo
QSIG
E&M

Note

Utilizzato per esempio per

Protocollo di segnalazione conforme ECMA ed ISO

Protocollo di segnalazione per


traffico analogico di linea giunzione

Reti con HiPath 4000


Reti con sistemi di altri produttori
Reti con HiPath 4000
Reti con sistemi di altri produttori

Basato su IP
CorNet-IP

Protocollo CorNet-NQ, tunneled Reti IP con HiPath 2000 /


in H.323 via Annex M1
HiPath OpenOffice EE, HiPath 3000,
HiPath 4000 ed HiPath 5000
Da HiPath 3000 V8 e da HiPath 4000 V5 in poi, il protocollo CorNet-IP non
viene pi supportato per la connessione in rete dei due sistemi.

SIP-Q V2

SIP-Q V2 (QSIG con CorNet-NQ Reti IP con HiPath 2000 /


tunneled tramite SIP)
HiPath OpenOffice EE, HiPath 3000,
HiPath 4000, HiPath 5000,
OpenScape Voice
Da HiPath 3000 V8 ed HiPath 4000 V5 in poi, la rete IP tra i due sistemi viene
realizzata tramite il protocollo SIP-Q V2 e la rete TDM mediante quello CorNet-NQ. Il protocollo CorNet-IP non viene pi supportato.

Tabella 10-1

10-2

Protocolli per reti basate su TDM e IP

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Possibilit di connessione in rete

10.2.2

Reti senza Signaling & Payload Encryption (SPE)

La seguente tabella mostra le possibili configurazioni di rete IP senza funzione Signaling &
Payload Encryption (SPE) dalla V7 R4 di HiPath 3000/5000 in poi.
Sistema

HiPath 2000 /
HiPath OpenOffice EE

HiPath 3000

HiPath 4000
V4

HiPath 4000
V5

HiPath 5000

OpenScape
Voice

HiPath 2000 /
HiPath
OpenOffice EE

CorNet-IP
SIP-Q V2

CorNet-IP
SIP-Q V2

CorNet-IP
SIP-Q V2

CorNet-IP
SIP-Q V2

CorNet-IP
SIP-Q V2

non possibile

HiPath 3000

CorNet-IP
SIP-Q V2

CorNet-IP
SIP-Q V2

CorNet-IP
SIP-Q V2

SIP-Q V2

CorNet-IP
SIP-Q V2

SIP-Q V2

HiPath 4000 V4

CorNet-IP
SIP-Q V2

CorNet-IP
SIP-Q V2

CorNet-IP
SIP-Q V2

CorNet-IP
SIP-Q V2

non possibile

SIP-Q V2

HiPath 5000

CorNet-IP
SIP-Q V2

CorNet-IP
SIP-Q V2

CorNet-IP
SIP-Q V2

non possibile

OpenScape
Voice

non possibile

SIP-Q V2

non possibile

SIP-Q V2

Tabella 10-2

10.2.3

non possibile non possibile


SIP-Q V2

SIP-Q V2

Reti senza SPE

Reti con Signaling & Payload Encryption (SPE)

La seguente tabella mostra le possibili configurazioni di rete IP che supportano la funzione Signaling & Payload Encryption SPE dalla V7 R4 di HiPath 3000/5000 in poi.
Sistema

HiPath 2000 /
HiPath OpenOffice EE

HiPath 3000

HiPath 4000
V4

HiPath 4000
V5

HiPath 5000

OpenScape
Voice

HiPath 2000 /
HiPath
OpenOffice EE

CorNet-IP
SIP-Q V2

CorNet-IP
SIP-Q V2

SIP-Q V2

SIP-Q V2

CorNet-IP
SIP-Q V2

non possibile

HiPath 3000

CorNet-IP
SIP-Q V2

CorNet-IP
SIP-Q V2

SIP-Q V2

SIP-Q V2

CorNet-IP
SIP-Q V2

non possibile

HiPath 4000 V4

SIP-Q V2

SIP-Q V2

CorNet-IP
SIP-Q V2

CorNet-IP
SIP-Q V2

non possibile

SIP-Q V2

HiPath 5000

CorNet-IP
SIP-Q V2

CorNet-IP
SIP-Q V2

CorNet-IP
SIP-Q V2

non possibile

OpenScape
Voice

non possibile

non possibile

non possibile

SIP-Q V2

Tabella 10-3

Reti con SPE

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

non possibile non possibile


SIP-Q V2

SIP-Q V2

10-3

Rete
Possibilit di connessione in rete

10.2.4

Esempio di rete con SPE

La figura che segue illustra lesempio di una rete con Signaling & Payload Encryption (SPE) tra
due HiPath 4000 ed un HiPath 3000. Per realizzare una rete con SPE tra sistemi HiPath 4000
possono essere utilizzati i protocolli CorNet-IP e SIP-Q V2. Una rete con SPE tra HiPath 3000
ed HiPath 4000 pu essere realizzata soltanto tramite SIP-Q V2.
Deployment e
Licencing Server
UP0/E
HiPath 4000

HiPath 4000
CorNet-IP (H.323)
SIP-Q V2

Telefono
analogico

CorNet-IP (H.323)
SIP-Q V2

LAN
SI
PQ

Fax

HiPath 3000

LAN

Telefono IP

Dati di payload

Figura 10-1

10-4

V2

Softclient

Telefono IP

Softclient

Dati di segnalazione

Esempio di una rete basata su IP con Security

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Servizi supportati in correlazione al protocollo di rete

10.3

Servizi supportati in correlazione al protocollo di rete

10.3.1

Servizi della rete HiPath 3000/5000 V8

Condizioni
Si hanno le seguenti condizioni di base:

Rete TDM
possibile realizzare reti di sistemi con versioni software differenti. Nei singoli sistemi si
applicano esclusivamente i servizi delle rispettive versioni software.

Rete IP (trunking IP)


Non vengono supportate reti di sistemi con versioni software differenti. Tutti i moduli
HG 1500 del sistema devono inoltre presentare la stessa versione software.
Dalla V7 R4 di HiPath 3000/5000 in poi, in tutti i sistemi inclusi in una rete IP deve essere
attivato il protocollo EFC (impostazione predefinita). EFC necessario per poter utilizzare
tutte le funzioni senza restrizioni.

Servizi supportati
Significato delle abbreviazioni: --- = non rilevante, Y = implementato, N = non implementato
Servizi

Abbreviazione

ECMAQSIG

ISO-QSIG

---

---

---

Generic Functional Pro- GF


cedures (Procedure
funzionali generiche)
(ROSE ADPUs)

---

Requirements of GF for
a Transit PBX (Requisiti
di GF per PBX di transito)

---

Basic Call (Q.931)

BC

Segmentation
(Segmentazione)

CorNet-N CorNet-NQ CorNet-IP SIP-Q V2


(rete TDM) (rete TDM) (rete IP)
(rete IP)

Generic Procedures
(Procedure generiche)

Tabella 10-4

Servizi della rete HiPath 3000/5000 V8

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-5

Rete
Servizi supportati in correlazione al protocollo di rete

Servizi

Abbreviazione

ECMAQSIG

ISO-QSIG

CorNet-N CorNet-NQ CorNet-IP SIP-Q V2


(rete TDM) (rete TDM) (rete IP)
(rete IP)

Generic Procedures for


the control of supplementary services for unsuccessful calls (Procedure generiche per il
controllo di servizi supplementari per chiamate
non svolte)

Transport of Manufacturer Specific Information


(Trasporto delle informazioni sul produttore)

---

Classmarks

---

---

Call Completion to busy CCBS


subcriber (Prenotazione
su occupato)

Call Completion on no CCNR


reply / (Prenotazione su
mancata risposta)

Call Intrusion (Inclusio- CI


ne)

Call Offering (Avviso di CO


chiamata in attesa)

Call Waiting (Seconda


chiamata)

Call Completion (Pre- CC


notazione)

Busy Calls (Occupato)

CW

Number Identification
(Identificazione del
numero)
CLIP
Calling Line
Identification Presentation (Presentazione
dellidentit del nome
chiamante / chiamato)

Tabella 10-4

10-6

Servizi della rete HiPath 3000/5000 V8

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Servizi supportati in correlazione al protocollo di rete

Servizi

Abbreviazione

ECMAQSIG

ISO-QSIG

CorNet-N CorNet-NQ CorNet-IP SIP-Q V2


(rete TDM) (rete TDM) (rete IP)
(rete IP)

CLIR
Calling Line
Identification Restriction
(Restrizione allidentit
del nome chiamante /
chiamato)

Connected Line Identifi- COLP


cation Presentation
(Presentazione
dellidentit della linea
connessa)

COLR
Connected Line
Identification Restriction
(Restrizione allidentit
del nome chiamante /
chiamato)

CNIP
Calling / Connected
Name Identification
Presentation (Presentazione dellidentit del
nome chiamante / chiamato)

CNIR
Calling / Connected
Name Identification Restriction (Restrizione
allidentit del nome
chiamante / chiamato)

Do Not Disturb (Overri- DND/


de) / Non disturbare
DNDO

Call Forwarding Uncon- CFU


ditional (Inoltro di chiamata incondizionato)

Call Forwarding Busy


(Inoltro di chiamata su
occupato)

Name Identification
(Identificazione del
nome)

Trasferimento di chiamata

Tabella 10-4

CFB

Servizi della rete HiPath 3000/5000 V8

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-7

Rete
Servizi supportati in correlazione al protocollo di rete

Servizi

Abbreviazione

ECMAQSIG

ISO-QSIG

Call Forwarding No Re- CFNR


ply (Inoltro di chiamata
su mancata risposta)

Call Deflection (Deviazione di chiamata)

Advice of Charge at Call AOC-S


Setup (Visualizzazione
degli addebiti a inizio
chiamata)

Advice of Charge during AOC-D


Call (Visualizzazione
degli addebiti durante la
chiamata)

Advice of Charge at the AOC-E


end of the call (Visualizzazione degli addebiti a
fine chiamata)

Rerouting)

Message Waiting Indi- MWI


cation / Info (Indicazione di messaggi / informazioni in attesa)

Malicious Call Identification / Identificazione


chiamate di disturbo

---

---

---

User-to-User Signalling UUS


(Segnalazione utenteutente)

---

---

Hold / Enquiry / Alterna- CH


ting (Messa in attesa /
Consultazione / Richiamata alternata)

CD

CorNet-N CorNet-NQ CorNet-IP SIP-Q V2


(rete TDM) (rete TDM) (rete IP)
(rete IP)

Addebiti

Servizi aggiuntivi di
rete
Path Replacement
(Ottimizzazione delle
rotte)

Tabella 10-4

10-8

PR

MCID

Servizi della rete HiPath 3000/5000 V8

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Servizi supportati in correlazione al protocollo di rete

Servizi

Abbreviazione

ECMAQSIG

ISO-QSIG

Call Transfer (Trasferta CT


della chiamata)

Conference (Conferen- CONF


za)

Recall (Retrieval of
Transfered Calls) (Richiamata)

Single-Step Call Tran- SSCT


sfer (Trasferta a singolo
passaggio / Blind Transfer)

Emergency Call (Chia- ECS1


mata demergenza)

Direct Media Connection

DMC

Interception (Rinvio)

CINT

Private Numbering
Plan (Piano di numerazione privato)

PNP

---

Call Identification and CIDL


Linkage / global call ID
(Identificazione della
chiamata e lincaggio /
ID chiamata globale)

RE

CorNet-N CorNet-NQ CorNet-IP SIP-Q V2


(rete TDM) (rete TDM) (rete IP)
(rete IP)

Attendant

Server/CSTA Features (Server/Servizi


CSTA)

Plus-Features (Servizi plus)


Routing of Charge Data CHT
(Instradamento dei dati
di chiamata)

Tabella 10-4

Servizi della rete HiPath 3000/5000 V8

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-9

Rete
Servizi supportati in correlazione al protocollo di rete

Servizi

ECMAQSIG

ISO-QSIG

Routing of Busy monitor EST


Data (Instradamento di
dati di monitoraggio di
occupato)

Change Class of Servi- RPC


ce (Cambio della classe
di servizio)

Reset telephone lock


RPC
(reset della chiave elettronica)

Call back to mailbox


(with Message waiting
indication) (Call back
alla mailbox - con indicazione dei messaggi in
attesa)

CSTA Command Information (Informazione


sul comando CSTA)

---

---

Tabella 10-4
1

Abbreviazione

CorNet-N CorNet-NQ CorNet-IP SIP-Q V2


(rete TDM) (rete TDM) (rete IP)
(rete IP)

Servizi della rete HiPath 3000/5000 V8

HiPath 3000 supporta ECS su CorNet-NQ nel seguente modo:


ECS viene attivato con la selezione di un numero di emergenza definito
se possibile, linoltro di chiamate con lECS prioritario
ECS contiene un LIN che pu essere visualizzato presso un Public Saftety Answering Point (centrale per chiamate
demergenza)
Non avviene unulteriore analisi, ad esempio una segnalazione di chiamata speciale, qualora la destinazione sia un client
di HiPath 3000.

10-10

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Servizi supportati in correlazione al protocollo di rete

10.3.2

Servizi della rete HiPath 3000/5000 V8 ed HiPath 4000 V4

Condizioni
Numerazione chiusa o aperta
Servizi supportati
Significato delle abbreviazioni: --- = non rilevante, Y = implementato, N = non implementato
Abbre- Interworking Interworking
viazio- HiPath 4000/ HiPath 4000/
ne
HiPath 3000 HiPath 3000
(SIP-Q V2)
(CorNet-IP)

Servizi

Basic Call

BC

Interworking Interworking Interworking


QSIG su
HiPath 4000/ Linea urbana
HiPath 3000
DSS1 su
HiPath 3000
(CorNet-NQ) HiPath 3000 (CorNet-NQ
<-> ISO(CorNet-Q
QSIG)
<->DSS1)

---

---

Generic Functional Proce- GF


dures (Procedure funzionali
generiche) (ROSE ADPUs)

---

---

Requirements of GF for a
Transit PBX (Requisiti di
GF per PBX di transito)

---

---

Generic Procedures for the


control of supplementary
services for unsuccessful
calls (Procedure generiche
per il controllo di servizi
supplementari per chiamate non svolte)

---

---

Transport of Manufacturer
Specific Information (Trasporto delle informazioni
sul produttore)

---

---

Classmarks

Segmentation (Segmentazione)
Generic Procedures (Procedure generiche)

Tabella 10-5

Servizi della rete HiPath 3000/5000 V8 ed HiPath 4000 V4

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-11

Rete
Servizi supportati in correlazione al protocollo di rete

Abbre- Interworking Interworking


viazio- HiPath 4000/ HiPath 4000/
ne
HiPath 3000 HiPath 3000
(SIP-Q V2)
(CorNet-IP)

Servizi

Interworking Interworking Interworking


QSIG su
HiPath 4000/ Linea urbana
HiPath 3000
DSS1 su
HiPath 3000
(CorNet-NQ) HiPath 3000 (CorNet-NQ
<-> ISO(CorNet-Q
QSIG)
<->DSS1)

Call Completion (Prenota- CC


zione)
Call Completion to busy
CCBS
subcriber (Prenotazione su
occupato)

Call Completion on no
reply / Prenotazione su
mancata risposta

CCNR

Call Intrusion (Inclusione)

CI

Call Offering (Avviso di


chiamata in attesa)

CO

Call Waiting (Seconda chia- CW


mata)

Calling Line Identification CLIP


Presentation (Presentazione dellidentit della linea
chiamata)

Calling Line Identification CLIR


Restriction (Restrizione
allidentit della linea chiamata)

Connected Line Identifica- COLP


tion Presentation (Presentazione dellidentit della linea connessa)

Connected Line Identifica- COLR


tion Restriction (Restrizione
allidentit della linea connessa)

Busy Calls (Occupato)

Number Identification
(Identificazione del numero)

Tabella 10-5

10-12

Servizi della rete HiPath 3000/5000 V8 ed HiPath 4000 V4

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Servizi supportati in correlazione al protocollo di rete

Abbre- Interworking Interworking


viazio- HiPath 4000/ HiPath 4000/
ne
HiPath 3000 HiPath 3000
(SIP-Q V2)
(CorNet-IP)

Servizi

Interworking Interworking Interworking


QSIG su
HiPath 4000/ Linea urbana
HiPath 3000
DSS1 su
HiPath 3000
(CorNet-NQ) HiPath 3000 (CorNet-NQ
<-> ISO(CorNet-Q
QSIG)
<->DSS1)

Name Identification (Identificazione del nome)


Calling / Connected Name CNIP
Identification Presentation
(Presentazione dellidentit
del nome chiamante / chiamato)

Calling / Connected Name CNIR


Identification Restriction
(Restrizione allidentit del
nome chiamante / chiamato)

Do Not Distrub (Override) / DND/


Non disturbare
DNDO

CFU

Call Forwarding Busy (Inol- CFB


tro di chiamata su occupato)

Call Forwarding No Reply CFNR


(Inoltro di chiamata su mancata risposta)

Call Deflection (Deviazione CD


di chiamata)

Trasferimento di chiamata
Call Forwarding Unconditional (Inoltro di chiamata
incondizionato)

Addebiti
AOC-S
Advice of Charge at Call
Setup (Visualizzazione degli addebiti a inizio chiamata)

Tabella 10-5

Servizi della rete HiPath 3000/5000 V8 ed HiPath 4000 V4

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-13

Rete
Servizi supportati in correlazione al protocollo di rete

Abbre- Interworking Interworking


viazio- HiPath 4000/ HiPath 4000/
ne
HiPath 3000 HiPath 3000
(SIP-Q V2)
(CorNet-IP)

Servizi

Interworking Interworking Interworking


QSIG su
HiPath 4000/ Linea urbana
HiPath 3000
DSS1 su
HiPath 3000
(CorNet-NQ) HiPath 3000 (CorNet-NQ
<-> ISO(CorNet-Q
QSIG)
<->DSS1)

AOC-D
Advice of Charge during
Call (Visualizzazione degli
addebiti durante la chiamata)

Advice of Charge at the end AOC-E


of the call (Visualizzazione
degli addebiti a fine chiamata)

Path Replacement
PR
(Ottimizzazione delle rotte)

Rerouting

MCID
Malicious Call
Identification / (Identificazione di utenti disturbatori)

UUS
User-to-User Signalling
(Segnalazione utente-utente)

CH
Hold / Enquiry /
Alternating / Messa in attesa / Richiamata alternata

Call Transfer (Trasferta


della chiamata)

CT

Conference (Conferenza)

CONF

Recall (Retrieval of Transfered Calls) (Richiamata)

RE

Single-Step Call Transfer


SSCT
(Trasferta a passaggio singolo / Blind Transfer)

Emergency Call (Chiamata ECS


demergenza)

Direct Media Connection

Servizi aggiuntivi di rete

Message Waiting
Indication / Info

Tabella 10-5

10-14

MWI

DMC

Servizi della rete HiPath 3000/5000 V8 ed HiPath 4000 V4


A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Servizi supportati in correlazione al protocollo di rete

Abbre- Interworking Interworking


viazio- HiPath 4000/ HiPath 4000/
ne
HiPath 3000 HiPath 3000
(SIP-Q V2)
(CorNet-IP)

Servizi

Interworking Interworking Interworking


QSIG su
HiPath 4000/ Linea urbana
HiPath 3000
DSS1 su
HiPath 3000
(CorNet-NQ) HiPath 3000 (CorNet-NQ
<-> ISO(CorNet-Q
QSIG)
<->DSS1)

Attendant
Interception (Rinvio)

CINT

Private Numbering Plan


(Piano di numerazione
privato)

PNP

CIDL

Routing of Charge Data


CHT
(Routing dei dati delle chiamate)

EST
Routing of Busy monitor
Data (Instradamento di dati
di monitoraggio di occupato)

Change Class of Service


RPC
(Cambio della classe di servizio)

Reset telephone lock


RPC
(Reset della chiave elettronica)

Call back to mailbox


(with Message waiting indication) (Call back alla mailbox - con indicazione dei
messaggi in attesa)

CSTA Command Information (Informazione sul comando CSTA)

Server/CSTA Features
(Server/Servizi CSTA)
Call Identification and
Linkage / global call ID
(Identificazione della chiamata e lincaggio / ID chiamata globale)
Plus-Features (Servizi
plus)

Tabella 10-5

Servizi della rete HiPath 3000/5000 V8 ed HiPath 4000 V4

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-15

Rete
Servizi supportati in correlazione al protocollo di rete

10.3.3

Servizi della rete HiPath 3000/5000 V8 ed HiPath 4000 V5

Condizioni
Numerazione chiusa o aperta
Servizi supportati
Significato delle abbreviazioni: --- = non rilevante, Y = implementato, N = non implementato
Interworking
HiPath 4000/
HiPath 3000
(SIP-Q V2)

Interworking
HiPath 4000/
HiPath 3000
(CorNet-NQ)

Interworking
DSS1 l. urbana
su HiPath 3000
(CorNet-Q <->
DSS1)

Interworking
QSIG su
HiPath 3000
(CorNet-NQ <->
ISO-QSIG)

---

---

Generic Functional Proce- GF


dures / Procedure funzionali generiche (ROSE
ADPUs)

---

---

Requirements of GF for a
Transit PBX / Requisiti GF
per un PBX di transito

---

---

Generic Procedures for the


control of supplementary
services for unsuccessful
calls / Procedure generiche
per il controllo di servizi
supplementari per chiamate non svolte

---

---

Transport of Manufacturer
Specific Information / Trasporto dei dati del costruttore

---

---

Classmarks

Servizi

Abbr.

Basic Call

BC

Segmentation / Segmentazione
Generic Procedures /Procedure generiche

Tabella 10-6

10-16

Servizi della rete HiPath 3000/5000 V8 ed HiPath 4000 V5

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Servizi supportati in correlazione al protocollo di rete

Interworking
HiPath 4000/
HiPath 3000
(SIP-Q V2)

Interworking
HiPath 4000/
HiPath 3000
(CorNet-NQ)

Interworking
DSS1 l. urbana
su HiPath 3000
(CorNet-Q <->
DSS1)

Interworking
QSIG su
HiPath 3000
(CorNet-NQ <->
ISO-QSIG)

Call Completion to busy


CCBS
subcriber / Prenotazione su
occupato

Call Completion on no
reply / Prenotazione su
mancata risposta

CCNR

Call Intrusion / Inclusione

CI

Call Offering / Avviso di


chiamata in attesa

CO

Call Waiting / Seconda


chiamata

CW

Calling Line Identification CLIP


Presentation / Presentazione dellID della linea chiamante

Calling Line Identification CLIR


Restriction / Restrizione
allID della linea chiamante

Connected Line Identifica- COLP


tion Presentation / Presentazione dellID della linea
connessa

Connected Line Identifica- COLR


tion Restriction / Restrizione allID della linea connessa

Servizi

Abbr.

Call Completion / Preno- CC


tazione

Busy Calls / Occupato

Number Identification / Id
del numero

Tabella 10-6

Servizi della rete HiPath 3000/5000 V8 ed HiPath 4000 V5

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-17

Rete
Servizi supportati in correlazione al protocollo di rete

Interworking
HiPath 4000/
HiPath 3000
(SIP-Q V2)

Interworking
HiPath 4000/
HiPath 3000
(CorNet-NQ)

Interworking
DSS1 l. urbana
su HiPath 3000
(CorNet-Q <->
DSS1)

Interworking
QSIG su
HiPath 3000
(CorNet-NQ <->
ISO-QSIG)

Calling / Connected Name CNIP


Identification Presentation /
Presentazione dellID del
nome chiamante/connesso

Calling / Connected Name CNIR


Identification Restriction /
Restrizione allID del nome
chiamante/connesso

Do Not Disturb (Override) / DND/


Non disturbare
DNDO

CFU

Call Forwarding Busy / Inol- CFB


tro di chiamata su occupato

Call Forwarding No Reply / CFNR


Inoltro di chiamata su mancata risposta

Call Deflection / Deviazione CD


di chiamata

AOC-S

Advice of Charge during


AOC-D
Call / Indicazione degli addebiti durante la chiamata

Advice of Charge at the end AOC-E


of the call / Indicazione degli addebiti a fine chiamata

Servizi

Abbr.

Name Identification / Id
del nome

Call Diversion / Trasferimento di chiamata


Call Forwarding Unconditional / Inoltro di chiamata
incondizionato

Addebiti
Advice of Charge at Call
Setup / Indicazione degli
addebiti a inizio chiamata

Tabella 10-6
10-18

Servizi della rete HiPath 3000/5000 V8 ed HiPath 4000 V5


A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Servizi supportati in correlazione al protocollo di rete

Interworking
HiPath 4000/
HiPath 3000
(SIP-Q V2)

Interworking
HiPath 4000/
HiPath 3000
(CorNet-NQ)

Interworking
DSS1 l. urbana
su HiPath 3000
(CorNet-Q <->
DSS1)

Interworking
QSIG su
HiPath 3000
(CorNet-NQ <->
ISO-QSIG)

Malicious Call
MCID
Identification / Identificazione di utenti disturbatori

User-to-User Signalling /
UUS
Segnalazione utente-utente

Hold / Enquiry /
CH
Alternating / Messa in attesa / Richiamata alternata

Call Transfer / Trasferta


della chiamata

CT

Conference / Conferenza

CONF

Recall (Retrieval of Transfered Calls) / Richiamata

RE

Single-Step Call Transfer / SSCT


Trasferta a singolo passaggio / Blind Transfer

Emergency Call /Chiamata ECS


demergenza

Direct Media Connection

DMC

CINT

Servizi

Abbr.

Servizi di rete aggiuntivi


Path Replacement / Ottimizzazione delle rotte

PR

Rerouting
Message Waiting
Indication / Indicazione
messaggi in attesa

MWI

Attendant
Interception (Rinvio)

Tabella 10-6

Servizi della rete HiPath 3000/5000 V8 ed HiPath 4000 V5

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-19

Rete
Servizi supportati in correlazione al protocollo di rete

Interworking
HiPath 4000/
HiPath 3000
(SIP-Q V2)

Interworking
HiPath 4000/
HiPath 3000
(CorNet-NQ)

Interworking
DSS1 l. urbana
su HiPath 3000
(CorNet-Q <->
DSS1)

Interworking
QSIG su
HiPath 3000
(CorNet-NQ <->
ISO-QSIG)

Routing of Charge Data / CHT


Routing dei dati delle chiamate

EST
Routing of Busy monitor
Data / Instradamento di dati
di monitoraggio di occupato

Change Class of Service / RPC


Cambio della classe di servizio

Reset telephone lock / Re- RPC


set della chiave elettronica

Call back to mailbox


(with Message waiting indication / Prenotazione alla
mailbox - con indicazione
dei messaggi in attesa

CSTA Command Information

Servizi

Abbr.

Private Numbering Plan / PNP


Piano di numerazione
privato
Server/CSTA Features
CIDL
Call Identification and
Linkage / global call ID / Id
della chiamata e lincaggio /
Id chiamata globale
Plus-Features / Servizi
plus

Tabella 10-6

10-20

Servizi della rete HiPath 3000/5000 V8 ed HiPath 4000 V5

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Servizi supportati in correlazione al protocollo di rete

10.3.4

HiPath 3000 V8 come gateway per OpenScape Voice V4

Viene supportata una rete tramite SIP-Q V2 (protocollo CorNet-NQ, tunneled nel Session Initiation Protocol [SIP]).

>

Per la realizzazione di reti SIP-Q V2 di OpenScape Voice con HiPath 3000 occorre
una specifica abilitazione!

Scenari supportati

HiPath 3000 come gateway per le linee urbane digitali (ISDN, T1, CAS) e analogiche
(HKZ) verso OpenScape Voice

OpenScape Voice con un gateway HiPath 3000


Viene supportata la connessione di Workpoint TDM (digitali, analogici, DECT) ad HiPath
3000.

OpenScape Voice con pi gateway HiPath 3000


Viene supportata la connessione di Workpoint TDM (digitali, analogici, DECT) ad HiPath
3000.

Supporto del proxy SIP (OpenScape Branch) con HiPath 3000 V8 come gateway

Supporto della crittografia (SRTP) tra OpenScape Voice ed il gateway HiPath 3000

>

Per il fascio della rete OpenScape Voice, occorre attivare lopzione Utilizza sempre
DSP con Manager E di HiPath 3000/5000 (Impostazioni: Linee/colleg. in rete Speciale).

Servizi supportati
Significato delle abbreviazioni: --- = non rilevante, Y = implementato, N = non implementato
Servizi

Basic Call (Q.931)

Abbreviazione

BC

Segmentation (Segmentazione)

SIP-Q V2
verso
OpenScape
Voice
Y
---

Generic Procedures (Procedure generiche)


Generic Functional Procedures (Procedure funzionali generiche) (ROSE ADPUs) GF

Requirements of GF for a Transit PBX (Requisiti di GF per PBX di transito)

Tabella 10-7

Caratteristiche della rete HiPath 3000 V8 e OpenScape Voice V4

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-21

Rete
Servizi supportati in correlazione al protocollo di rete

Servizi

Abbreviazione

SIP-Q V2
verso
OpenScape
Voice

Generic Procedures for the control of supplementary services for unsuccessful


calls (Procedure generiche per il controllo di servizi supplementari per chiamate
non svolte)

Transport of Manufacturer Specific Information

Classmarks

Call Completion (Prenotazione)

CC

Call Completion to busy subscriber / Prenotazione su occupato

CCBS

Call Completion on no reply / (Prenotazione su mancata risposta)

CCNR

Call Intrusion (Inclusione)

CI

Call Offering (Avviso di chiamata in attesa)

CO

Call Waiting (Seconda chiamata)

CW

Calling Line Identification Presentation


(Presentazione dellidentificazione del nome chiamante / chiamato)

CLIP

Calling Line Identification Restriction


(Restrizione allidentificazione del nome chiamante / chiamato)

CLIR

Connected Line Identification Presentation


(Presentazione dellidentificazione della linea connessa)

COLP

Connected Line Identification Restriction


(Restrizione allidentificazione del nome chiamante / chiamato)

COLR

Calling / Connected Name Identification Presentation


(Presentazione dellidentificazione del nome chiamante / chiamato)

CNIP

Calling / Connected Name Identification Restriction


(Restrizione allidentificazione del nome chiamante / chiamato)

CNIR

Do Not Disturb / Non disturbare

DND

Do Not Disturb, Override / Ignorare la funzione non disturbare

DNDO

CFU

Busy Calls (Occupato)

Number Identification (Identificazione del numero)

Name Identification (Identificazione del nome)

Trasferimento di chiamata
Call Forwarding Unconditional (Inoltro di chiamata incondizionato)

Tabella 10-7

10-22

Caratteristiche della rete HiPath 3000 V8 e OpenScape Voice V4


A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Servizi supportati in correlazione al protocollo di rete

Servizi

Abbreviazione

SIP-Q V2
verso
OpenScape
Voice

Call Forwarding Busy (Inoltro di chiamata su occupato)

CFB

Call Forwarding No Reply (Inoltro di chiamata su mancata risposta)

CFNR

Call Deflection (Deviazione di chiamata)

CD

Addebiti
Advice of Charge at Call Setup (Visualizzazione degli addebiti a inizio chiamata) AOC-S

Advice of Charge during Call (Visualizzazione degli addebiti durante la chiamata) AOC-D

Advice of Charge at the end of the call (Visualizzazione degli addebiti a fine chia- AOC-E
mata)

Servizi aggiuntivi di rete


Path Replacement
(Ottimizzazione delle rotte)

PR

Rerouting

N
N

Message Waiting Indication / Info (Indicazione di messaggi in attesa / Info)

MWI

Malicious Call Identification / Identificazione chiamate di disturbo

MCID

User-to-User Signalling (Segnalazione utente-utente)

UUS

Hold / Enquiry / Alternating (Messa in attesa / Consultazione / Richiamata alterna- CH


ta)

Call Transfer (Trasferta della chiamata)

CT

Conference (Conferenza)

CONF

Recall (Retrieval of Transfered Calls) (Richiamata)

RE

Single-Step Call Transfer (Blind Transfer)

SSCT

Emergency Call (Chiamata demergenza)

ECS

Direct Media Connection

DMC

Fax T.38 tra OpenScape Voice ed il gateway HiPath 3000

Attendant
Interception (Rinvio)

CINT

Private Numbering Plan (Piano di numerazione privato)

PNP

Tabella 10-7

Caratteristiche della rete HiPath 3000 V8 e OpenScape Voice V4

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-23

Rete
Servizi supportati in correlazione al protocollo di rete

Restrizioni

La connessione di Workpoint analogici, digitali o IP ai gateway HiPath 3000 non supportata.

Reti di soli gateway HiPath 3000 o con altri sistemi come OpenScape Voice non sono supportate. HiPath 5000 Real-Time Services Manager RSM non viene supportato. Le reti di
gateway HiPath 3000 con OpenScape Voice devono presentare una struttura a stella.

La funzione Path Replacement (ottimizzazione delle rotte) tramite SIP-Q V2 non viene
supportata per i workpoint TDM connessi al gateway HiPath 3000.

Per evitare una cattiva qualit della voce delle chiamate svolte sulle linee di transito, non
vengono supportati i codec G.729 e G.723. Le chiamate sulle linee di transito si hanno in
caso di conferenza, deviazione di chiamata e trasferta, poich in tal caso non viene supportata la funzione Path Replacement (ottimizzazione delle rotte). Deve essere pertanto
utilizzato il codec G.711.

I Workpoint TDM connessi ad un gateway HiPath 3000 non possono essere integrati in applicazioni OpenScape Voice.

Luso di HiPath 3000 come Survivable Media Gateway viene supportato soltanto con
OpenScape Branch.

Non vengono supportate funzioni estese al sistema come ad esempio gruppi di risposta
per assente, chiamate a gruppi e linee con ricerca tra OpenScape Voice e gateway HiPath
3000. I gruppi possono contenere o soltanto utenti OpenScape Voice o soltanto utenti
HiPath 3000.

Vengono supportate soltanto reti con piano di numerazione E.164.

10-24

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Propriet di sistema satellite

10.4

Propriet di sistema satellite

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Propriet di sistema satellite
Definizione
HiPath 3000/5000 pu essere connesso come sistema di derivati secondario ad un sistema di
comunicazione gi esistente ed integrato nelle sue funzioni.
Il traffico di comunicazione pu essere svolto sia mediante linee dirette tra i sistemi che attraverso linee pubbliche o dedicate.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW

Modulo di linea urbana digitale oppure


modulo TMEW2
(E&M)

Modulo di linea
urbana digitale

Modulo di linea
urbana digitale

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Servizio disponibile in

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Numerazione univoca Con la numerazione nascosta, i codici per i fasci CorNet devono essere cancellati; i codici di accesso alla linea urbana vengono mantenuti.
LCR

Per il transito, nel sistema con la linea urbana deve essere attivo
LCR.

Fasci CorNet

Per quanto riguarda i fasci CorNet-N, che nel sistema contrapposto


possono impegnare una linea urbana, deve essere registrato il secondo codice di accesso del fascio di linea urbana del sistema contrapposto.

Linee analogiche

Sulle linee esterne analogiche, la segnalazione verso il sistema principale viene effettuata tramite Flash (non Terra).

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-25

Rete
Rete giunzione (E&M)

10.5

Rete giunzione (E&M)

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Linea giunzione tramite TIEL.
Definizione
Il modulo TMEW2 (HiPath 3800) consente il traffico giunzione verso altri sistemi di comunicazione privati. Essi presentano quattro linee giunzione analogiche bidirezionali con segnalazione E&M. Ciascun modulo presenta 8 interfacce: canale voce in entrata (2), canale voce in uscita (2), segnalazione in entrata (2) e segnalazione in uscita (2).
Traffico di linea di giunzione con TIEL
I canali voce sono commutabili per il funzionamento a quattro o due fili. Per garantire una buona
qualit di trasmissione, laccoppiamento nelle reti analogiche dovrebbe essere a quattro fili. I
canali fonia separati per la direzione in entrata e in uscita offrono il vantaggio che la stabilit
(eco) delle comunicazioni non viene pregiudicata. Oltre a ci, tramite amplificatori nel dispositivo di trasmissione, possibile compensare le perdite di attenuazione della linea.
I percorsi di segnalazione E&M consentono lo scambio dei segnali atti al controllo dellinstaurazione e della conclusione delle chiamate. A seconda delle richieste del sistema partner o del
dispositivo di trasmissione, possibile scegliere tra svariate tipologie di interfaccia che si contraddistinguono dal diverso numero di fili e dai potenziali.
I servizi di LCR di HiPath 3000 possono essere implementati per supportare un piano di selezione coordinato in semplici progetti di rete. HiPath 3000 supporta la deviazione di chiamata
esterna tramite queste tipologie di linee giunzione e pu essere utilizzato per indirizzare il traffico di comunicazione in entrata verso destinazioni di risposta remote.
Nel caso di questo semplice progetto di rete, la trasparenza del servizio non possibile. Qualora siano tuttavia disponibili linee giunzione E&M analogiche o T1/D4 standard, possono essere realizzate rotte di collegamento a tariffe convenienti.
Prima di mettere in funzione una linea giunzione deve essere definito quale tipo di interfaccia
venga supportato in comune da entrambi i sistemi.
Traffico di linea di giunzione con TMEW2
I canali voce sono impostati fissi su modalit a quattro fili (due per il canale voce in arrivo, due
per il canale voce in uscita). I canali fonia separati per la direzione in entrata e in uscita offrono
il vantaggio che la stabilit (eco) delle comunicazioni non viene pregiudicata. Oltre a ci, tramite
amplificatori nel dispositivo di trasmissione, possibile compensare le perdite di attenuazione
della linea.
I percorsi di segnalazione E&M consentono lo scambio dei segnali atti al controllo dellinstaurazione e della conclusione delle chiamate. HiPath 3800 supporta esclusivamente il tipo di interfaccia 1A.

10-26

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Rete giunzione (E&M)

Prima della messa in funzione di una linea di giunzione, accertarsi che entrambi i sistemi supportino il tipo di interfaccia 1A.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW

TMEW2

Requisiti SW

dalla V5.0

Servizio disponibile in

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-27

Rete
Numerazione

10.6

Numerazione

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Numerazione


Definizione
Nelle reti private i numeri di telefono degli utenti, i codici per limpegno della linea esterna e
quelli per i servizi, possono essere assegnati secondo un piano di numerazione definito dal
cliente.
HiPath 3000/5000 supporta i seguenti tipi di numerazione:

Numerazione nascosta (chiusa)


Presuppone lunivocit di tutti i numeri utente della rete. Ciascun utente della rete pu chiamare gli altri al rispettivo numero di telefono.

Numerazione aperta
Significa che gli utenti vengono identificati tramite un numero di telefono del nodo (numero
di telefono del sistema) e il loro numero utente. Essi possono quindi avere lo stesso numero di telefono in nodi (sistemi) differenti.

Numerazione E.164 (dalla V7 di HiPath 3000/5000 per tutti i sistemi))


La numerazione pu essere aperta o chiusa. Non richiesto il numero di telefono del nodo.
Gli utenti possono essere raggiunti tramite un numero di telefono pubblico, vale a dire il numero di telefono E.164. A ciascun utente assegnato un proprio numero E.164, che pu
essere rappresentato in forma ottimizzata. Il vantaggio della numerazione E.164 consiste
nel fatto che gli utenti possono essere chiamati tramite un numero di telefono senza dover
selezione il numero di telefono del nodo.

>

Una rete HiPath 5000 RSM pu presentare soltanto la numerazione chiusa.

In una rete HiPath 3000/5000 deve essere selezionato lo stesso tipo di numero di telefono per
tutti i nodi.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

10-28

dalla V5.0;
dalla V1.0;
dalla V1.0;
E.164: dalla V7 E.164: dalla V7 E.164: dalla V7
A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Numerazione

Correlazioni/limiti
Argomento
Numerazione

Correlazione/limite
La numerazione interna pu essere modificata solo con Manager E di
HiPath 3000/5000 o Manager T.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-29

Rete
Piano di numerazione E.164

10.7

Piano di numerazione E.164

Tipi di numerazione:

Numerazione chiusa (nascosta)


Presso una sede, i numeri di telefono sono univoci. Non richiesto il numero del nodo. Gli
utenti vengono indirizzati tramite il loro numero interno.

Numerazione aperta
Presso una sede, i numeri di telefono non sono univoci. Il numero del nodo non necessario. In uscita, il numero del nodo viene disposto prima del numero interno.

Oltre a questi tipi di numerazione, a partire dalla V7 di HiPath 3000/5000 in poi disponibile
quella E.164.

>

Una rete HiPath 5000 RSM pu presentare soltanto la numerazione chiusa.

La numerazione E.164 consente la connessione in rete di sistemi del cliente distribuiti su pi


luoghi o nel mondo. Gli utenti possono essere raggiunti tramite un numero di telefono pubblico,
vale a dire il numero di telefono E.164 nel formato nazionale o internazionale. A ciascun utente
assegnato un proprio numero E.164, che pu essere rappresentato in forma ottimizzata. Il
vantaggio consiste nel fatto che gli utenti possono essere chiamati tramite un numero di telefono senza preselezione del numero di telefono del nodo.
Le caratteristiche richieste al piano di numerazione vengono stabilite sulla base dei seguenti
punti:

I clienti con pi sedi dispongono normalmente di un piano di numerazione pubblico

Ci sono clienti operanti in pi sedi di uno stesso paese o su scala mondiale

I clienti non vogliono selezionare il codice del nodo pi il numero di telefono, poich ci richiede la gestione di unulteriore rubrica telefonica

La selezione di numeri di telefono pubblici, ad esempio dalle proprie rubriche o tramite


LDAP, deve restare possibile

Oltre a quella del nome, richiesta la visualizzazione del numero di telefono nei termini
adeguati, quindi pi ridotta possibile senza prefisso internazionale e interurbano e senza
numero locale

Lo schema di numeri di telefono deve essere universalmente applicabile su tutte le piattaforme per qualsiasi tipo di rete.

Lassegnazione di determinate fasce di numeri di telefono alle rispettive sedi, non pi necessaria nelle rete E.164. Se un utente trasloca da una sede ad unaltra, se ancora libero, il suo
numero pu essere trasferito nella nuova sede.

10-30

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Piano di numerazione E.164

La rete nel piano di numerazione E.164 significa che tra utenti interni alla rete possibile chiamarsi tramite un numero E.164. Se la numerazione E.164 non attivata, viene chiamato nel
modo consueto il numero dutente o del nodo, pi il numero dutente.
Lattivazione del flag E.164 necessaria per poter inviare un numero interno nel formato E.164.
Ci non era fino ad ora possibile.
La configurazione del Type of Number del Called Party Number possibile soltanto se attivo
LCR.
Il formato E.164 viene supportato nei seguenti elementi informativi:

Calling Party Number (numero dutente interno)

Additional Party Number (numero di selezione passante)

Connected Number

Called Party Number

Diverted Number

In caso di E.164, i numeri vengono di regola inclusi nel piano di numerazione (NP) = ISDN. Di
regola, il Type of Number viene impostato nel formato internazionale. Esso pu anche essere
configurato nel formato nazionale o subscriber.
La modalit di composizione del numero da parte dellutente e la sua rappresentazione sulla
linea, vengono controllate dallLCR. Per la composizione di numeri in uscita, occorre tenere in
considerazione la seconda analisi della selezione di HG 1500 (analisi dei numeri di telefono del
gateway fonia HG 1500)
Comportamento in caso di rete con HiPath 5000 RSM
Una rete HiPath 5000 RSM pu essere integrata in una E.164 gi esistente (ad esempio rete
con HiPath 4000). Tuttavia, gli utenti della rete HiPath 5000 RSM, possono essere in tal caso
chiamati soltanto tramite il loro numero interno, poich nelle tabelle CAR della rete HiPath 5000
RSM, tutti gli utenti sono stati registrati con il loro numero interno di HiPath 5000 RSM. Per chiamare un utente interno nella rete RSM deve essere abbreviato il Called Party Number. A tale
scopo, ciascun nodo deve conoscere il numero di telefono ISDN di tutti gli altri nodi. Gli utenti
esterni alla rete HiPath 5000 RSM vengono chiamati con il numero E.164.
Una rete HiPath 5000 RSM pu presentare soltanto la numerazione chiusa.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-31

Rete
Abilitazione alla linea urbana con CorNet-N

10.8

Abilitazione alla linea urbana con CorNet-N

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Abilitazione alla linea urbana
con CorNet
Definizione
In HiPath 3000, il traffico del sottosistema viene supportato tramite CorNet-NQ. Il sistema pu
essere a tale riguardo utilizzato come nodo di terminazione (sistema o terminazione della linea
urbana, solo fascio CorNet), nodo di transito (sistema con almeno 2 fasci CorNet, non di linea
urbana) e gateway (sistema con fascio di linea urbana e CorNet).
Oltre alla funzionalit Basic Call (chiamate in uscita e in arrivo) viene supportato anche il servizio di abilitazione alla linea urbana.
Se HiPath 3000 viene applicato in ambienti connessi in rete, quando viene impegnata una linea
CorNet, ha luogo una verifica dellabilitazione alla linea urbana assegnata allutente e trasmessa ovvero ricevuta in direzione di entrata (trasmissione dellabilitazione). La trasmissione
dellabilitazione ad un sistema Gateway viene effettuata ad ogni impegno in uscita e con la risposta di un derivato nella forma prevista.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Limiti

come sistema principale o secondario solo come sistema


secondario

Correlazioni/limiti
Argomento
Abilitazioni

10-32

Correlazione/limite
Le classe di abilitazione disponibili sono le seguenti 15:

Interna (0)

Abilitazione per le chiamate in entrata dalla linea urbana (1)

Rete locale (2-13, comprende 6 liste di numeri permessi e 6 di


numeri vietati)

Abilitazione alla linea urbana (14)

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Abilitazione alla linea urbana con CorNet-N

Argomento

Correlazione/limite

Abilitazioni nei sistemi Se un utente del sistema subordinato (con classe di abilitazione 2collegati in rete
13) impegna la linea urbana tramite il sistema principale, lanalisi
passa sempre per la prima lista dei numeri vietati del sistema principale.
Per questo motivo, la prima lista dei numeri vietati del sistema principale andrebbe sempre tenuta libera per lanalisi degli utenti del sistema subordinato.
Le classi di abilitazione 0, 1 e 14 del sistema subordinato vengono
mantenute

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-33

Rete
Documentazione degli addebiti nella rete

10.9

Documentazione degli addebiti nella rete

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Documentazione degli addebiti
nella rete
Definizione
In un ambiente collegato in rete, gli addebiti vengono documentati localmente da ciascun server di comunicazione. La documentazione degli addebiti di HiPath 3000/5000 non viene influenzata dalla rete. Gli addebiti relativi alle chiamate in uscita vengono rilevati se trasmessi dal
server di comunicazione master. Negli ambienti con i server di comunicazione slave senza linea urbana propria, gli addebiti sommati dal master vengono documentati centralmente nel
server di comunicazione master (documentazione degli addebiti centralizzata).
I dati sugli addebiti relativi alle chiamate in entrata (per esempio trasferta di chiamate soggette
ad addebiti in un sistema connesso in rete) vengono registrati nella documentazione degli addebiti centralizzata per la chiamata in arrivo.
Ciascun server di comunicazione pu registrare soltanto conversazioni eseguite tramite le linee proprie, o conversazioni di transito. Con il sistema di documentazione degli addebiti centralizzata, i dati sugli addebiti possono essere rilevati dallinterfaccia RS-232 di ciascun server
di comunicazione.

>

Dalla versione 4.0 disponibile il Routing CDR. Tramite lespansione del protocollo
CorNet i record dei dati degli addebiti possono essere trasmessi da un sistema allaltro.

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

HiPath 5000
RSM

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

dalla V5.0

Correlazioni/limiti
Argomento
Modulo buffer

10-34

Correlazione/limite
Se un server di comunicazione dispone di accessi alla linea urbana
nella rete, per gli addebiti possibile applicare un modulo buffer locale.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Documentazione degli addebiti nella rete

Argomento

Correlazione/limite

Chiamata tramite linea Se lutente di un sistema effettua una chiamata in uscita tramite la liurbana del sistema
nea urbana del sistema contrapposto, gli addebiti sommati vengono
correlato
emessi nel sistema, nel quale viene impegnata la linea urbana, come
tipo di chiamata 6 (in uscita non commutata)

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-35

Rete
Chiamata in entrata

10.10

Chiamata in entrata

Definizione
Una chiamata in entrata tramite CorNet viene trattata come una chiamata interna. Nel server
di comunicazione collegato in rete, lanalisi della selezione pu essere configurata in modo tale
che tutti i Workpoint Client di HiPath 3000/5000 possano essere raggiunti tramite prefisso corrispondente.
Il numero di telefono del Workpoint Client corrisponde al piano di numerazione esterno e viene
anche analizzato in tal senso. Quando viene effettuata una chiamata, al sistema contrapposto
chiamante viene trasmesso quanto segue:

abilitazione alla linea urbana

numero di telefono del Workpoint Client

nome dellutente.

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

10-36

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Consultazione / Trasferta / Risposta

10.11

Consultazione / Trasferta / Risposta

Definizione
Se lutente di un sistema HiPath 3000/5000 desidera svolgere una consultazione con un utente di un Communication Server collegato in rete, il collegamento viene dapprima stabilito tramite un secondo canale B. Il collegamento stesso, se possibile, viene effettuato tramite path
replacement (rerouting) che viene attivato dopo la connessione (Connect). Se il path replacement non possibile, il collegamento rimane nel secondo canale B.
La trasferta di una chiamata esterna verso un apparecchio collegato mediante CorNet, viene
effettuata con la trasmissione del numero di telefono, nome, abilitazione dellutente A e C.
La risposta dal lato del server di comunicazione possibile se la conversazione contrassegnata come Consultazione. Quando lutente consultato risponde, sulla base della richiesta del
server di comunicazione master, il collegamento viene messo in Transit e lutente che ha attivato la consultazione viene disconnesso. Se la chiamata viene disconnessa dallutente consultato, si torna automaticamente allultima chiamata messa in attesa.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento
Trasferta prima della
risposta

Correlazione/limite
La chiamata pu essere trasferita prima che lutente di un apparecchio libero o occupato di un sistema collegato in rete risponda.

Gruppi di risposta per Se viene utilizzata una parte dei canali B di un T1 per le applicazioni
assente con Fractional dati (per esempio con un server dati), i canali B devono essere blocT1s
cati per lutilizzo da parte dei gruppi di risposta per assente.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-37

Rete
Richiamata

10.12

Richiamata

Definizione
La richiamata avviene quando nella rete non pu essere eseguita la trasferta prima della risposta. Ci vale soltanto a livello locale e non su tutta la rete.
Nelle reti HiPath 3000/5000 omogenee, se una chiamata non ottiene risposta da un nodo ad
un altro, viene segnalata una richiamata presso lutente del nodo di origine che ha eseguito la
trasferta.
Nelle reti non omogenee, se una chiamata non ottiene risposta in un sistema non HiPath 3000/
5000, a seconda di come configurato il sistema, viene segnalata una richiamata presso il terminale di rinvio del sistema o lutente che esegue la trasferta.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

10-38

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Avviso di chiamata in attesa

10.13

Avviso di chiamata in attesa

Definizione
Nella rete, lavviso di chiamata in attesa viene trattato come avviso interno.
In caso di avviso di chiamata, le relative segnalazioni vengono generate sul canale D.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-39

Rete
Segnalazioni distinte nella rete

10.14

Segnalazioni distinte nella rete

Definizione
Nella rete, le chiamate vengono analizzate e corrispondentemente segnalate.
Le chiamate CorNet vengono gestite e segnalate come chiamate interne.
Tramite CorNet vengono forniti svariati tipi di segnalazione interni ed esterni.
Le chiamate da utente di rete a utente di rete, vengono segnalate con le suonerie dedicate alle
chiamate interne, mentre quelle esterne tramite CorNet con quelle dedicate alle chiamate
esterne.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

10-40

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Prenotazione su libero / occupato

10.15

Prenotazione su libero / occupato

Definizione
Il servizio prenotazione pu essere attivato anche in rete. Linterfaccia utente come quella della prenotazione interna. Al posto del Workpoint Client interno viene visualizzato il numero di
telefono dellapparecchio connesso in rete.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-41

Rete
Visualizzazione del numero di telefono / nome

10.16

Visualizzazione del numero di telefono / nome

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Visualizzazione del numero di
telefono/nome
Definizione
Tramite i collegamenti CorNet, oltre al numero di telefono, il sistema HiPath 3000/5000 trasmette anche il nome del chiamante. Anche con le chiamate in entrata, al posto del numero di telefono, pu essere visualizzato il nome eventualmente programmato.
Vengono supportate lettere maiuscole e minuscole. Pu essere configurato se deve essere visualizzato il nome o il numero di telefono.
HiPath 3000/5000 trasmette sia il numero di telefono che (se disponibile) il nome del chiamante
tramite il canale D ISDN.
Se le chiamate esterne ed interne vengono indirizzate verso un altro nodo tramite CorNet-N, i
canali B di un segmento di linea T1 devono essere distribuiti per il traffico interno ed esterno.
Ci pu comportare il fatto che per determinati collegamenti non siano disponibili tutti e 23 i
canali B.
In caso di una chiamata proveniente da una linea ISDN di un altro nodo, la ID del chiamante
viene ricevuta dalloptiPoint 500 o dallOpenStage TDM di HiPath 3000/5000.
Una chiamata ISDN trasferita o inoltrata da HiPath 3000/5000 (o da un utente o da un dispositivo fonia), trasferisce la ID del chiamante al nodo successivo.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Disattivazione della
La visualizzazione del numero di telefono / nome pu essere mavisualizzazione del nu- scherata dallutente stesso tramite la funzione Disattivazione della vimero di telefono
sualizzazione del numero di telefono.

10-42

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Deviazione di chiamata con rerouting

10.17

Deviazione di chiamata con rerouting

Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Deviazione di chiamata con rerouting
Definizione
In caso di deviazione di chiamata tramite CorNet, per lottimizzazione dellutilizzo del canale B
pu essere realizzato il Rerouting.
Lutente A del sistema 1 chiama lutente B del sistema 2. Lutente B ha attivato la deviazione di
chiamate verso lutente C del sistema 1. Vengono rilasciati entrambi i canali B tra sistema 1 e
2. Ci significa che il collegamento ha luogo direttamente nel sistema 1. La premessa al riguardo che in entrambi i sistemi sia attivato il Rerouting.
Gli utenti dei sistemi HiPath 3000/5000 possono inoltrare le chiamate interne e/o esterne verso
utenti del proprio sistema, verso un nodo della rete privata o un numero di telefono esterno (se
la gestione del sistema consente questo servizio). Linoltro di chiamata possibile in caso di
utilizzo delle pseudo porte del Call Management in HiPath 3000/5000.
Gli pseudo-numeri vengono utilizzati a scopi di identificazione e controllo. Uno pseudo-numero
un numero di telefono/selezione passante che assegnato ad una porta non attribuita a nessun dispositivo fisico. Gli pseudo-numeri vengono assegnati nella scheda Configura telefono
(Manager E di HiPath 3000/5000) e possono essere configurati con un nome ed informazioni
di controllo del Call Management. Gli pseudo-numeri non possono essere programmati come
tasti nominativi nei telefoni optiPoint ed OpenStage. Gli pseudo-numeri possono essere deviati
con il codice della funzione Servizi associati (*83) da un utente con flag Servizi associati attivato.
Il rerouting pu essere ottimizzato nel database come segue:

Rerouting disattivato

Rerouting solo se la rotta nota

Rerouting sempre attivato

>

Questa opzione disponibile soltanto nella rete CorNet e deve essere attivata nello
stesso modo in entrambi in sistemi connessi in rete.

>

Il rerouting non pu essere attivato per il fascio 16 (trunking IP).

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-43

Rete
Deviazione di chiamata con rerouting

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

10-44

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Path replacement (Ottimizzazione di rotta)

10.18

Path replacement (Ottimizzazione di rotta)

Generalmente, il path replacement viene supportato in tutti i protocolli (CorNet-N,


CorNet-NQ, QSig) se abilitato nel database del cliente (KDS).
In presenza di una rete composta da pi sistemi HiPath, pu verificarsi il seguente problema:
lutente A chiama lutente B che ha attivato la deviazione di chiamata verso lutente C. Gli utenti
A e C sono connessi allo stesso sistema, nella grafica indicato con Node 1 (nodo 1), quello B
al Node 2 (nodo 2). Con la deviazione, la chiamata occupa inutilmente due linee tra i sistemi
menzionati. La funzione di Path replacement costituisce una soluzione a tale riguardo - anche
se i sistemi coinvolti sono pi di due.
Utente A

Utente B

Utente C
Figura 10-2

>

Ottimizzazione delle rotte tra sistemi collegati in rete

In caso di chiamate tramite telefoni IP non viene eseguita lottimizzazione delle rotte.

Lottimizzazione della rotta viene eseguita soltanto nei sistemi HiPath 3000 e 5000 collegati in
rete tramite IP e non tra sistemi HiPath 3000 ed altri. In una rete IP tra un sistema HiPath 3000
ed HiPath 4000 o OpenScape Voice, lottimizzazione descritta non viene eseguita poich non
possibile il passaggio della connessione senza interruzione. Se la rete costituita da un HiPath 3000 ed un HiPath 4000, le linee giunzione IP verso HiPath 4000 devono essere configurate in un proprio fascio.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-45

Rete
Path replacement (Ottimizzazione di rotta)

Regole generali:

il path replacement viene eseguito soltanto dopo la connessione, le ottimizzazioni vengono


effettuate nella fase di segnalazione della chiamata tramite la funzione di rerouting.

il path replacement viene attivato dalla Primary End (normalmente lutente precedentemente tenuto in attesa).

se HiPath 3000 opera come Secondary End, tenta di effettuare il path replacement in modo
differito (premesse, vedere a seguito)

Il path replacement viene effettuato nelle seguenti situazioni:

dopo situazioni di trasferimento

connessione dopo deviazione o inoltro di chiamata


(se pu essere identificato sulla base dellinformazione della funzionalit)

Eccezioni:

connessione dopo la segnalazione o chiamata a gruppi

basic call senza servizi

se dopo un trasferimento, nello stesso nodo sono in conversazione soltanto terminali TDM,
viene ottimizzato anche il percorso IP (nei terminali TDM di nodi diversi connessi tramite
trunking IP, lottimizzazione non viene effettuata)

la conferenza non viene ottimizzata

il Path Replacement viene interrotto se nel corso della sua esecuzione viene eseguita
unaltra funzione.

Il servizio DMC (Direct Media Control) utilizza i messaggi del Path Replacement come messaggio portante per ulteriori informazioni del DMC.

10-46

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Richiamata alternata

10.19

Richiamata alternata

Definizione
Nei sistemi connessi in rete vengono applicate le stesse condizioni descritte in riferimento alla
funzione Richiamata alternata.
Ci significa che questo servizio consente agli utenti di passare da una conversazione telefonica allaltra comprese quelle effettuate o che hanno ottenuto risposta dalle linee CorNet.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento
Messa in attesa

Correlazione/limite
Un utente in attesa non pu utilizzare la richiamata alternata.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-47

Rete
Conferenza

10.20

Conferenza

Definizione
Per questo servizio, nei sistemi connessi in rete valgono le stesse condizioni descritte al riguardo della funzione Conferenza.
Gli utenti di terminali fonia su HiPath 3000/5000, possono eseguire conferenze telefoniche tramite linee locali e CorNet. Il numero massimo di partecipanti di un sistema limitato a cinque.
Un utente di un altro nodo collegato in conferenza tramite CorNet, pu inserire altri partecipanti
del suo nodo. Ai partecipanti di un altro nodo non vengono visualizzate le informazioni aggiornate di HiPath 3000/5000 relative alla conferenza (numero dei partecipanti).
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento
Conferenza

10-48

Correlazione/limite
Le conferenze possono essere instaurate soltanto tra terminali fonia.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Posto operatore centrale

10.21

Posto operatore centrale

Definizione
Nel posto operatore centrale, le funzioni Commutazione e Richiamata vengono supportate nella rete. Un posto di rinvio locale, pu inoltrare le chiamate rinviate tramite un apparecchio collegato in rete (con deviazione di chiamata).
Gli pseudo-numeri possono anche essere inseriti ed inoltrati ad un sistema remoto per applicazioni di risposta alla chiamata centralizzate. Per linoltro dello pseudo-numero al sito di destinazione a disposizione il servizio Servizi associati.
Con CorNet-NQ, il terminale di rinvio centrale pu anche essere configurato senza pseudoutente. La configurazione viene effettuata tramite Parametri di sistema - Rinvio/PO - Posto di
rinvio centrale.
Sul display del posto operatore, se trasmesso, viene visualizzato il numero del chiamante. Per
il rinvio non vengono visualizzate informazioni specifiche sul display vengono visualizzati i
dati utilizzati anche per le chiamate esterne in entrata. Dalla versione 4.0 viene anche visualizzato il motivo del rinvio su tutta la rete.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

Segnalazione di occu- Per ciascun sistema connesso in rete (nodo) possono essere inseriti
pato centrale
fino a 100 utenti.
optiClient Attendant
Se viene utilizzata la funzionalit del server BLF di Attendant, possono essere inclusi tutti gli utenti dei sistemi connessi in rete. In questo
caso, le informazioni del BLF vengono acquisite direttamente dai
nodi tramite TCP/IP, quindi non distribuite tramite CorNet-IP.
Tutti gli utenti del nodo centrale possono essere inclusi a prescindere dal server BLF.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-49

Rete
Posto operatore centrale

Argomento
Posto operatore nella
rete

10-50

Correlazione/limite
Le funzioni descritte qui a seguito possono essere utilizzate soltanto
nel proprio nodo o zona:

Rilascio di linee esterne

Inclusione

Prenotazione della linea

Cercapersone PSE

GEP (stampa inclusa)

Parcheggio

Chiave elettronica centrale

Commutare linee libere

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Segnalazione di occupato su tutta la rete (per Presence Manager)

10.22

Segnalazione di occupato su tutta la rete (per Presence Manager)

Definizione
Il Presence Manager, un servizio su Feature Server, consente la segnalazione degli stati Libero, Occupato e Chiamata sui LED dei terminali optiPoint di una rete HiPath 3000/5000.
Premendo i relativi tasti possibile rispondere per altri.
Gli stati dellapparecchio possono essere segnalati soltanto se il Presence Manager in grado
di impostare un punto monitor CSTA su di esso. Lo stato di un numero di telefono MULAP non
pu essere segnalato poich su di esso non per esempio possibile impostare un punto monitor CSTA. Per la generazione dei messaggi CSTA deve essere avviato il servizio TAPI170.
La premessa per poter rispondere su tutto il nodo, che nella rete siano definiti codici di linea
univoci.
I tasti vengono configurati dallutente e possono essere programmati soltanto se attivato il
servizio LCR. Per quanto riguarda la programmazione sul terminale stesso, non fa differenza
se un tasto di linea interno o esteso a tutta la rete. In Manager E di HiPath 3000/5000 al contrario, alla programmazione, viene fatta distinzione tra funzione interna, esterna e interna alla
rete.
Se il Presence Manager non disponibile, ad esempio se il Feature server non risponde o il
servizio TAPI170 non avviato, premendo il tasto programmato viene chiamato lutente in esso
programmato. La segnalazione degli stati dellapparecchio non disponibile e non possibile
rispondere per altri.
Il Presence Manager un servizio senza interfaccia utente e viene avviato con il Feature server. Non devono essere eseguite impostazioni poich tutti i dati vengono presi automaticamente tramite (sincronizzazione) dello scambio dati del database HiPath 5000 e del Presence Manager.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

HiPath 5000
RSM

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V3.0

dalla V3.0

dalla V5.0

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-51

Rete
Segnalazione di occupato su tutta la rete (per Presence Manager)

Correlazioni/limiti
Argomento

Correlazione/limite

MULAP e gruppi

MULAP e gruppi non vengono supportati dal Presence Manager.


Non vengono eseguite segnalazioni a LED e non possibile rispondere per assente.

Terminali S0

I terminali S0 non vengono supportati dal Presence Manager.

10-52

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Segnalazione di occupato su tutta la rete su optiClient Attendant

10.23

Segnalazione di occupato su tutta la rete su optiClient Attendant

Definizione
La destinazione di occupato su tutto il sistema in una rete HiPath 2000 / HiPath OpenOffice EE
/ HiPath 3000 / HiPath 5000 il solo posto operatore centrale optiClient Attendant. Il servizio
pu essere realizzato in reti con numerazione chiusa o aperta.
I sistemi (nodi) della rete sono in grado di segnalare gli stati operativi di utenti prescelti al posto
operatore centrale optiClient Attendant. Gli stati operativi segnalati sono i seguenti:

libero
interno occupato
esterno occupato

chiamata in entrata

non disturbare
deviazione di chiamata

>

Lo stato chiamata in entrata pu essere segnalato soltanto nel nodo centrale. Tramite il campo lampade di occupato, loperatore ha cos lopportunit di rispondere in
sostituzione del destinatario (risposta per assente). Quando giungono chiamate, i
nodi connessi in rete indicano lo stato di interno occupato per evitare la risposta
per assente.

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.2

dalla V1.2

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-53

Rete
Segnalazione di occupato su tutta la rete su optiClient Attendant

Correlazioni/limiti
Argomento
Segnalazione di occupato
centrale optiClient Attendant

10-54

Correlazione/limite
Possono essere inclusi tutti gli utenti del nodo centrale.
Se viene utilizzata la funzionalit del server BLF di Attendant, possono essere inclusi tutti gli utenti dei sistemi connessi in rete. In questo caso, le informazioni del BLF vengono acquisite direttamente dai nodi tramite TCP/IP, quindi
non distribuite tramite CorNet-IP.
Tutti gli utenti del nodo centrale possono essere inclusi a
prescindere dal server BLF.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Condivisione del server Voice Mail centralizzato

10.24

Condivisione del server Voice Mail centralizzato

Definizione
Gli utenti di un sistema collegato in rete, possono programmare una deviazione di chiamata
verso un sistema Voice mail centralizzato. Agli utenti di HiPath 3000/5000, le chiamate ricevute
vengono segnalate tramite Message waiting.
Il sistema Voice mail centralizzato pu essere controllato in modalit DTMF.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-55

Rete
DISA interno (Direct Inward System Access Internal)

10.25

DISA interno (Direct Inward System Access Internal)

Questo servizio una forma semplificata per lattivazione ed esecuzione di determinati servizi
in un altro nodo HiPath 3000/5000.
La procedura DISA pu essere eseguita soltanto allinterno di una rete HiPath AllServe. Il servizio gi esistente con il quale viene possono essere utilizzati i servizi di HiPath 3000/5000 tramite connessione esterna, restano invariati.
Per lattivazione del servizio, ciascun nodo HiPath 3000/5000 presenta un numero di telefono
DISA univoco esteso allintero HiPath AllServe.
Tramite DISA Interna possono essere attivati su tutti i nodi i seguenti servizi di una rete
HiPath AllServe:

Abilitazione dellapriporta tramite opzione rel

Seguito della deviazione di chiamata

Attivare/disattivare rel

Servizio notte

Uscire dalla chiamata di gruppo/passo multiplo

Tramite il servizio DISA Interna non possibile impegnare la linea urbana.


Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

10-56

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
Selezione breve del sistema con il Feature Server HiPath 5000

10.26

Selezione breve del sistema con il Feature Server HiPath 5000

La selezione breve del sistema pu essere utilizzata per ogni nodo per eseguire chiamate sulla
linea esterna.
La condivisione delle relative destinazioni da una memoria centrale (HiPath 3000/HiPath 5000)
non prevista poich ciascun nodo ne fornisce una propria.
Il Feature server HiPath AllServe consente tuttavia di configurare tutti i nodi a livello centrale.
A tale riguardo, i dati della selezione breve del sistema vengono salvati in modo ridondante in
una relativa memoria unitaria. Tramite un meccanismo di update, i dati della selezione breve
del sistema vengono copiati nei rispettivi nodi.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

HiPath 5000
RSM

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

dalla V5.0

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-57

Rete
QSig

10.27

QSig

Definizione
Di regola i sistemi HiPath vengono connessi in rete tramite CorNet. La connessione in rete di
sistemi HiPath con sistemi di altri produttori pu essere realizzata soltanto con il protocollo di
segnalazione QSig. Nelle reti omogenee, tramite HiPath 3000/5000 vengono supportati i seguenti servizi a livello globale.
HiPath 3000/5000, in un ambiente QSig, pu essere utilizzato come nodo terminale, nodo di
transito e gateway.
I protocolli QSig alternativi da utilizzare si basa sulle seguenti specifiche:

ECMA V1.0 ed ECMA V2.0 (soltanto per la funzione MWI)


con le specifiche parziali
ETS 300172: Basic Call / ECMA 143
ETS 300239: Generic Functions / ECMA 165

Specifiche parziali ISO


ISO 11572: Basic Call, ID Identifications (CLIP, CLIR, COLP, COLR)
ISO 13868: Name Identification
ISO 13869: Call Transfer
ISO 13870: Call Completion (Call Completion Busy, Call Completion No Reply)
ISO 13873: Call Forward Unconditional
ISO 15506: Message Waiting Indication

Nel contesto, questo collegamento in rete agisce come un sistema. Tramite la linea S0- vengono trasmessi:

Opzione di prenotazione

Numero di telefono

Nome

Party Category

Transit Counter

Se per la linea QSig, ad un utente B, stata assegnata labilitazione 0 (non abilitato alla linea
urbana), egli non pu rispondere a chiamate QSig destinate ad altri utenti (call pick up, tasto di
linea); la chiamata diretta o linoltro di chiamata verso lutente B sono tuttavia possibili.

10-58

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
QSig

Interworking con altri protocolli

CorNet-N
Per tutti i servizi esistenti, implementati sia per CorNet-N che per QSig, lInterworking ha
luogo in direzione QSig e viceversa. Uneccezione costituita dai servizi Prenotazione
(CCBS/CCNR) e Message Waiting Indication (MWI), dato che in questo caso i processi di
segnalazione tra i due protocolli e tra due nodi sono troppo diversi.

ETSI
Valgono le stesse richieste di Interworking come quelle tra CorNet-N e ETSI.

Servizi supportati

Piano di numerazione
Piano di numerazione ISDN
Non vengono supportati piani di numerazione privati.

Documentazione degli addebiti


Nel proprio sistema di comunicazione, disponibile nella forma di sempre
Nel nodo di transito non vengono trasmessi gli addebiti

Selezione passante (esterna)


Nel proprio sistema di comunicazione, disponibile nella forma di sempre
La selezione passante nel nodo di transito non possibile.

Consultazione
Nel proprio sistema di comunicazione, disponibile nella forma di sempre
Verso sistemi di comunicazione esterni/non propri:
La consultazione pu essere effettuata tramite una seconda linea; la chiamata viene
cio effettuata dal proprio sistema di comunicazione tramite due canali B. La trasferta
pu essere effettuata. In caso di disconnessione da parte di un utente si torna allultima comunicazione in attesa.

Prenotazione
La prenotazione su libero (CCNR) o su occupato (CCBS) verso un altro sistema pu
essere attivata. CCNR pu essere attivata presso un apparecchio libero o in stato di
avviso di chiamata in attesa. CCBS pu essere effettuata nei seguenti casi: utente occupato in primo o in pi gradi, utente in consultazione, in conferenza, in non disturbare.
La prenotazione non pu essere trasmessa su una destinazione di deviazione di chiamata, chiamata contemporanea o linea con ricerca, babyphone o citofono.
Le prenotazioni vengono cancellate in caso di reset del sistema, guasto di linea, riprogrammazione della porta o anche manualmente. La cancellazione viene anche eseguita con chiamate AB e BA.

Deviazione di chiamata
Per lottimizzazione dellutilizzo del canale B, la deviazione di chiamata viene eseguita
tramite il protocollo corrispondentemente alla specifica Call Forwarding/Partial Rerouting. In caso di respinta del Partial Rerouting si torna a Forward Switching.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-59

Rete
QSig

Se Hicom 150 E Office/HiPath 3000 funge da Gateway, viene eseguito il Forward


Switching (anche in caso di 2 fasci QSIG).

Visualizzazione del nome


Vengono trasmesse soltanto LETTERE MAIUSCOLE. Pu essere configurato se debba essere trasmesso il nome o il numero di telefono.

Altri servizi QSIG/QSIG+


Il termine QSIG+ raccoglie tutti i servizi che vengono realizzati oltre ai servizi standard QSIG.
Grazie ai servizi QSIG, per il posto operatore (AFT/PO) connesso al sistema di comunicazione
A6 vengono supportate le seguenti funzioni:
Rinvio (CINT, Call Interception)
Inclusione (CI, Call Intrusion)
Richiamata nella rete (RE, Recall)
Documentazione degli addebiti centrale tramite QSIG
Se viene attivata la documentazione degli addebiti centrale tramite QSIG, nel sistema di comunicazione, deve essere impostata quella basata sugli scatti. La documentazione degli addebiti
centrale tramite QSIG non supporta quella basata sugli importi.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Servizio disponibile in

Requisiti HW

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.0

dalla V1.0

10-60

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
QSig

10.27.1

Servizi di base

Piano di numerazione

Piano di numerazione ISDN

Non vengono supportati piani di numerazione privati.

Documentazione degli addebiti


Selezione passante (esterna)

Nel proprio sistema, disponibile nella forma di sempre

La selezione passante nel nodo di transito non possibile.

Consultazione

Nel proprio sistema, disponibile nella forma di sempre

Verso un altro sistema:


la consultazione pu essere effettuata tramite una seconda linea; il collegamento viene
cio effettuato dal proprio sistema tramite due canali B. La trasferta pu essere effettuata.
In caso di disconnessione da parte di un utente si torna allultima comunicazione in attesa.

Prenotazione

La prenotazione su libero (CCNR) o su occupato (CCBS) verso un altro sistema pu essere attivata. - CCNR pu essere attivata presso un apparecchio libero o in stato di avviso
di chiamata in attesa. CCBS pu essere effettuata nei seguenti casi: utente occupato in
primo o in pi gradi, utente in consultazione, in conferenza, in non disturbare.

La prenotazione non pu essere trasmessa su una destinazione di deviazione di chiamata,


chiamata contemporanea o linea con ricerca, babyphone o citofono.

Le prenotazioni vengono cancellate in caso di reset del sistema, guasto di linea, riprogrammazione della porta o anche manualmente. La cancellazione viene eseguita anche per le
chiamate A > B e B > A.

Deviazione di chiamata

Viene supportata solo la variante QSig CFU (Call Forwarding Unconditional).

Per lottimizzazione delluso del canale B, la deviazione di chiamata verso un terminale del
sistema superiore viene effettuata tramite il protocollo corrispondentemente alla specifica
Call Forwarding/Partial Rerouting. In caso di respinta del Partial Rerouting si torna a
Forward Switching.

Se HiPath 3000/5000 svolge la funzione di gateway, viene eseguito un Forward


Switching.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-61

Rete
QSig

Visualizzazione del nome


Vengono trasmesse soltanto LETTERE MAIUSCOLE. Pu essere configurato se debba essere trasmesso il nome o il numero di telefono.

>
10.27.2

La visualizzazione del nome viene supportata per tutte le chiamate provenienti dalla
rete. Soltanto negli USA le informazioni sul nome vengono visualizzate tramite linee
giunzione anche in caso di chiamata sulla linea urbana.

Telefono di risposta centrale / Posto operatore

La funzione disponibile solo nel transit.

10.27.3

Rinvio

Per lutilizzo in ambienti connessi in rete, in HiPath 3000/5000 possibile configurare un numero di telefono esterno come posto di risposta/operatore. Se in un server di comunicazione
si verifica un rinvio sulla base dei criteri impostati localmente, la chiamata viene inoltrata o rinviata al numero di telefono (esterno) programmato nel server di comunicazione.
Dal terminale di rinvio vengono inoltrati i soli rinvii interni verso il terminale notte. I rinvii esterni
continuano ad essere segnalati sul terminale di rinvio giorno, tuttavia senza ottenere risposta.
Un rinvio verso il posto operatore centrale viene implementato conformemente alla specifica
QSig CINT (Call Interception). Uninformazione importante a tale riguardo il motivo del rinvio
che viene trasmesso in forma codificata. Il rinvio ha sempre luogo tramite un secondo canale
B, dato che, nel caso di collegamento in rete con sistemi differenti, potrebbero verificarsi problemi.

10.27.4

Origine del rinvio

Come origine del rinvio, alla destinazione pu essere trasmessa o la sequenza di cifre selezionate o il numero di telefono di colui che ha causato il rinvio.
Nel sistema HiPath 3000/5000 viene trasmesso solo il numero di telefono dellutente che ha
causato il rinvio. Nel caso dellinoltro di chiamata e del gruppo di chiamata lutente originariamente chiamato. In caso di selezione errata o incompleta non vengono trasmesse informazioni.

10-62

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
QSig

10.27.5

Inclusione

Da un apparecchio della rete abilitato (ad esempio il posto operatore centrale o il terminale abilitato allinclusione del sistema HiPath 3000/5000), possibile includersi in una conversazione
in corso di un utente della rete. In una conferenza in HiPath 3000/5000, non possibile includersi. La realizzazione viene effettuata conformemente alla specifica QSig CI (Call Intrusion).
Dal punto di vista di HiPath 3000/5000 linclusione su tutta la rete con QSig, viene trattata come
uninclusione interna. Ci significa che ogni apparecchio abilitato allinclusione interna, abilitato anche per tutta la rete. Effettuando linclusione, da una conversazione a due si passa ad
una a tre.

10.27.6

Richiamata

Questa funzione effettua una richiamata allutente della rete che la causa, ad esempio nel caso
di mancata riuscita di una trasferta. La realizzazione avviene conformemente alla specifica
QSig RE (Recall).

10.27.7

Message Waiting Indication MWI

Questo servizio permette di attivare e cancellare il tasto Mailbox (indicazione di messaggi in


attesa).
Viene supportato linvio (menu Servizio o codice) dallo stato di quiete, di occupato e conversazione, nonch la ricezione di messaggi. I testi dei messaggi non possono essere scelti. Dato
che il protocollo non supporta la trasmissione di informazioni di testo, presso la destinazione
viene accettato - ed eventualmente visualizzato - il messaggio Si prega di richiamare.
Il mittente del messaggio pu anche essere un server voicemail centrale della rete QSig. In tal
caso viene visualizzato il nome gestito per il Call Back Access del server menzionato. Non
possibile inviare messaggi a voice mail.
In Octopus E 300/800 la Message Waiting Indication viene supportata o per il sistema Voice
mail o per altri utenti. Se attivo un sistema Voice mail, il servizio deve essere disabilitato per
altri utenti.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-63

Rete
QSig

10.27.8

Segnalazione di occupato centrale estesa a tutto il sistema

Questo servizio viene supportato soltanto in direzione Octopus E 300/800 (A6, dalla versione
6.3) di Deutsche Telekom AG. La destinazione della segnalazione di occupato estesa a tutto il
sistema soltanto il posto operatore centrale AFT di Octopus E 300/800.
I sistemi dalla rete QSig possono segnalare gli stati di servizio di utenti prescelti al posto operatore centrale di un sistema centrale (pu essere sia un sistema principale che uno secondario).
Gli stati operativi segnalati sono i seguenti:

libero

interno occupato

esterno occupato

guasto

Il piano di numerazione in questa rete deve essere chiuso. Il sistema centrale deve essere raggiungibile tramite la prima porta amministrabile QSig del sistema remoto.
Gli stati operativi non possono essere trasmessi tra sistemi che fungono da nodi di transito o
gateway.

10.27.9

Reset della chiave elettronica (dalla V3.0 SMR-3)

Tramite le estensioni specifiche del produttore del protocollo QSig (QSig+) possibile riportare
al valore iniziale 0000 la chiave elettronica personale programmata su un apparecchio collegato in rete tramite QSig+.
La funzione viene avviata con il codice Chiave elettronica centrale/Reset codice o scegliendo
la relativa opzione del menu di servizio; verr quindi richiesto di inserire il numero di telefono
dellutente (se necessario preceduto dal codice della linea). Nei terminali senza display, loperazione deve essere conclusa premendo il tasto di conferma o quello #.
Premesse per eseguire il reset della chiave elettronica:

Il numero di telefono del terminale dal quale viene eseguito il reset, deve essere registrato
come utente per Chiave elettronica centrale (impostazione del sistema).

I sistemi devono essere collegati in rete tramite il protocollo QSig+ con la variante ISOQSig.

10-64

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Rete
QSig

10.27.10 Commutazione della classe di servizio (dalla V3.0 SMR-3)


Per la configurazione del servizio, fare riferimento a Manager E Commutazione della classe di
servizio
Tramite le estensioni specifiche del produttore del protocollo QSig (QSig+), con la funzione
Chiave elettronica centrale/Commutazione della classe di servizio centrale pu essere attivata la chiave elettronica di un apparecchio collegato in rete tramite QSig+.
Sul terminale la funzione agisce come quella della chiave elettronica individuale: labilitazione
alla linea urbana viene ridotta ad unabilitazione estesa a tutto il sistema (quella predefinita
la classe 1).
La commutazione della classe di servizio viene avviata tramite il codice Chiave elettronica
centrale o scegliendo la relativa opzione del menu Servizio; verr quindi richiesto di inserire il
numero di telefono dellutente (se necessario preceduto dal codice della linea).
Nei terminali dotati di display, dopo aver concluso loperazione con il tasto di conferma, viene
chiesto se si desidera attivare o disattivare la chiave elettronica. Dopo aver eseguito la scelta
appare il testo di conferma.
Nei terminali senza display, la chiave elettronica pu essere attivata con il tasto * o disattivata
con il tasto #. Questi tasti caratterizzano allo stesso tempo limmissione completa del numero
di telefono dellutente.
Premesse per la commutazione della classe di servizio:

Il numero di telefono del terminale dal quale viene eseguita la commutazione, deve essere
registrato come apparecchio per la Chiave elettronica centrale (impostazione del sistema).

I sistemi devono essere collegati in rete tramite il protocollo QSig+ con la variante ISOQSig.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

10-65

Rete
QSig

10-66

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi tramite LAN/WAN


Monitoraggio remoto dei sistemi HiPath (Fault Management)

11

Servizi tramite LAN/WAN

11.1

Monitoraggio remoto dei sistemi HiPath (Fault Management)

Cenni generali
Il monitoraggio remoto, denominato anche Fault Management, un servizio offerto dal produttore (Siemens) per alleggerire i clienti dai compiti di manutenzione. Lobiettivo quello di identificare gli errori prima che si manifestino, quindi prima della loro constatazione da parte del
cliente. Vengono registrati i primi segnali di problemi imminenti. Il centro di assistenza del produttore riconosce se il software non lavora nel modo previsto o se un modulo guasto rilevando
inoltre lentit del problema.
Il monitoraggio remoto riconosce se stanno per essere raggiunti i limiti di carico. La funzione
pu essere configurata con Manager E e nel modulo HG 1500 con WBM.
Per maggiori informazioni, consultare il Manuale HiPath Fault Management V 3.0 Rel. 5 - Plugin per HiPath 3000/5000.
Linstallazione del programma Fault Management descritta nel paragrafo Installare HiPath
Fault Managament del Manuale di servizio HiPath 3000/5000 V8.
Classi di errore
Gli errori vengono suddivisi nelle classi A, B e C ed hanno il seguente significato

Gli errori della classe A possono essere risolti dagli addetti del cliente.

Per gli errori della classe B richiesto lintervento del tecnico del produttore.

Per gli errori della classe C richiesto lintervento degli addetti allo sviluppo del produttore.

Limpostazione predefinita prevede soltanto linvio degli errori della classe B al centro di assistenza.
SNMP
I sistemi di telecomunicazione possono essere monitorati da remoto tramite Internet mediante
il Simple Network Management Protocol (SNMP). Il protocollo SNMP particolarmente appropriato per il monitoraggio e lamministrazione di elementi di rete - inclusi i sistemi HiPath 3000/
5000.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

11-1

Servizi tramite LAN/WAN


Monitoraggio remoto dei sistemi HiPath (Fault Management)

Il protocollo SNMP consente di

eseguire operazioni di gestione remota (stato della porta online, blocco e abilitazioni delle
porte, rilevamento delle porte libere ecc.)

collegarsi ad HiPath 3000/5000 tramite la famiglia di protocolli TCP/IP

visualizzare lo stato operativo di HiPath 3000/5000

accedere ai dati da applicazioni di gestione esterne come ad esempio HiPath Fault Management, HP Open View oppure IBM Tivoli su Hipath 3000/5000 (tramite messaggi
dellSNMP come GET, SET, TRAP).

trasmettere errori di competenza del servizio di assistenza.

Il volume di dati amministrabili tramite SNMP viene definito nei database di gestione (MIB). I
MIB sono modelli di dati che descrivono gli elementi di rete da gestire in modo predeterminato.
I messaggi di errore trasmessi tramite Internet vengono denominati Traps SNMP.

11-2

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi tramite LAN/WAN


Amministrazione di HiPath 3000/5000 tramite Interfaccia LAN

11.2

Amministrazione di HiPath 3000/5000 tramite Interfaccia LAN

Definizione
HiPath 3000/5000 pu essere amministrato da un computer integrato nella LAN.
HiPath 3000
Central Board

LAN
LAN

PC con
Manager E di HiPath 3000/5000

Figura 11-1

Esempio: Amministrazione di HiPath 3000 tramite interfaccia LAN

Dati correlati al modello


Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW
Requisiti SW

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

HG 1500
V5.0

V1.2

V1.2

11-3

Servizi tramite LAN/WAN


CSTA tramite IP

11.3

CSTA tramite IP

Definizione
Per il CSTA tramite IP viene utilizzato il Transmission Control Protocol (TCP). Sussiste una connessione dedicata. La perdita di pacchetti di dati viene identificata e corretta automaticamente.
Ciascun sistema della famiglia HiPath 3000 pu ospitare il seguente numero di applicazioni
server:

fino ad 1 in HiPath 3300/3350, HiPath 3500/3550

fino a 4 in HiPath 3800.


Le applicazioni che utilizzano determinati servizi possono essere soggette a restrizioni. Message Registration pu essere ad esempio avviata soltanto da unapplicazione.
La porta TCP (7001) del server TCP/IP implementato in HiPath 3000/5000 e lindirizzo IP devono essere noti ad unapplicazione esterna affinch essa possa contattare HiPath 3000/5000.
I pacchetti di dati di unapplicazione con destinazione HiPath 3000/5000, cio con lindirizzo IP
di HiPath, la porta TCP 7001 ed il tipo di protocollo TCP, vengono acquisiti per essere ulteriormente elaborati.
Da HiPath 3000 V7 in poi viene supportata la funzione CSTA Monitoring delle linee verso i Provider di servizi di telefonia Internet (ITSP). Ci consente ad esempio lutilizzo di applicazioni
Call Center anche se sono uso linee urbane SIP.
Dati correlati al modello
Argomento
Servizio disponibile in
Requisiti HW
Requisiti SW

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

x
HG 1500
V5.0

x
HG 1500 / LIM

V1.2

V1.2

Correlazioni/limiti
Argomento
LIM/LIMS

Correlazione/limite
LIMS abilitato per HiPath 3800 per amministrazione, gestione degli
errori e calcolo degli addebiti. Tramite LIM non vengono supportati altri servizi o protocolli!
LIM per HiPath 33x0 ed HiPath 35x0 pu essere utilizzato per applicazioni CTI/CSTA in correlazione a TAPI 120 (fino a 6 utenti). Tramite
LIM non vengono supportati altri servizi o protocolli!

SimplyPhone for
Outlook tramite LIM

Dalla versione 6.0, SimplyPhone for Outlook viene supportato tramite


LIM.

11-4

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi tramite LAN/WAN


Documentazione centrale dei dati delle chiamate GEZ tramite IP

11.4

Documentazione centrale dei dati delle chiamate GEZ tramite IP

Definizione
Lemissione centralizzata dei dati delle chiamate, in HiPath 3000/5000 pu essere avviata una
sola volta, per cui la funzionalit pu essere utilizzata da una sola applicazione. Per il supporto
delle richieste delle varie applicazioni si hanno tra diverse possibilit di utilizzo.
Dati correlati al modello
Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

HiPath 5000
RSM

V1.2

dalla V5.0

Servizio disponibile in
Requisiti HW

HG 1500

Requisiti SW

11.4.1

V5.0

V1.2

Client TFTP in HiPath 3000/5000

HiPath 3000/5000
Client
TFTP

Applicazione
esterna
Protocollo TFTP

Server
TFTP
Server
alternativo

Figura 11-2

GEZ tramite IP - Client TFTP in HiPath 3000/5000

Controllati tramite un timer impostabile ed una soglia fissa del buffer dei dati delle chiamate
(80% del buffer GDS impegnato) i dati delle chiamate vengono trasmessi dal client TFTP (HiPath 3000/5000) al server TFTP (applicazione esterna). Se la connessione con il server TFTP
non pu essere stabilita, viene contattato un server alternativo. Se la connessione non viene
stabilita nemmeno in questo caso, viene emesso un Trap SNMP (messaggio derrore - Impossibile emettere i dati). Ogni 60 secondi viene effettuato un nuovo tentativo per stabilire la connessione. Se si verifica un overflow del buffer dei dati delle chiamate, viene creata una voce
nella cronologia degli errori.
Gli indirizzi IP del server TFTP ed il timer devono essere configurati con Manager E di HiPath
3000/5000.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

11-5

Servizi tramite LAN/WAN


Documentazione centrale dei dati delle chiamate GEZ tramite IP

11.4.2

Client TCP in HiPath 3000/5000

HiPath 3000/5000
Client
TCP

Figura 11-3

Applicazione
esterna
Protocollo TCP

Server
TCP

GEZ tramite IP - Client TCP in HiPath 3000/5000

Se vengono creati record di dati delle chiamate, il client TCP (HiPath 3000/5000) instaura una
connessione TCP/IP con un server TCP esterno (applicazione esterna) e trasferisce i dati. La
connessione resta attiva per cui vengono trasferiti ulteriori dati eventualmente generati. Ogni
record di dati viene inviato singolarmente. Lindirizzo TCP/IP del server (porta TCP ed indirizzo
IP) deve essere configurato con Manager E di HiPath 3000/5000.

11.4.3

Server TFTP in HiPath 3000/5000

HiPath 3000/5000
Server
TFTP

Applicazione
esterna
Protocollo TFTP

Client
TFTP
Client
TFTP

Figura 11-4

GEZ tramite IP - Client TFTP in HiPath 3000/5000

Lapplicazione esterna (client TFTP) richiede loutput dei record di dati delle chiamate. A tale
riguardo, lapplicazione deve stabilire una connessione, specificare il servizio (GET gez.txt),
dopo di che ricever tutti i record di dati generati GDS. Dopo la trasmissione, la connessione
viene conclusa.
Nota: Nel firewall deve essere specificato lindirizzo IP del client TFTP e selezionato il flag Addebiti.
Lapplicazione pu richiedere i dati GDS in modo autonomo o controllato tramite un Trap SNMP
(vedere il paragrafo 11.1). Il Trap SNMP (Dati disponibili) viene inviato da HiPath 3000/5000
allapplicazione esterna. Il Trap viene generato tramite una soglia impostabile del buffer dei dati
delle chiamate (0 - 80% del buffer GDS impegnato). La soglia deve essere configurata con
Manager E di HiPath 3000/5000.

11-6

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi tramite LAN/WAN


Amministrazione remota di HiPath 3000 tramite PPP

11.5

Amministrazione remota di HiPath 3000 tramite PPP

Definizione
I diversi sistemi HiPath 3000 possono essere amministrati da un centro di assistenza centralizzato tramite PPP (Point to Point Protocol). A tale riguardo, ciascun HiPath 3000 viene contattato da una cosiddetta interfaccia PSTN (Public Switching Telephone Network).
Nel centro di assistenza, per ciascuna interfaccia PSTN deve essere specificato un numero di
router (numero di selezione passante) al quale pu essere chiamato dallesterno HiPath 3000.
Questo numero di telefono non quello fino ad ora utilizzato per lamministrazione tramite modem digitale integrato (canale B) o modem analogico integrato (IMODC).

>

Con il modem analogico, si hanno i seguenti valori/parametri (per IMODC):


Baud rate: 9600 Bd, 19200 Bd, 38400 Bd oppure 57600 Bd.

La connessione tra centro di assistenza e HiPath 3000 pu essere realizzata tramite il modem
digitale integrato (canale B) o il modem analogico integrato (IMODC). I dati vengono scambiati
in entrambi i casi tramite il Point-to-Point-Protocol (PPP).
HiPath 3000
PSTN
(Rete di comunicazione
analogica o
digitale)

Central Board
Modem

Figura 11-5

Interfaccia
PSTN

Centro di
assistenza
PC di servizio
con
Manager E di HiPath 3000/5000

Amministrazione remota di HiPath 3000 tramite PPP

Se la connessione deve essere stabilita tramite richiamata automatica, la relativa richiesta del
centro di assistenza (Manager E di HiPath 3000/5000) tramite HiPath 3000 viene dapprima respinta. La richiamata automatica viene infine eseguita al Calling Party Number del centro di assistenza trasmesso tramite il canale D della connessione PSTN.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

11-7

Servizi tramite LAN/WAN


Amministrazione remota di HiPath 3000 tramite PPP

Dati correlati al modello


Argomento

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW

CBSAP

CBCC oppure
CBRC

CBCC oppure
CBRC

Requisiti SW

dalla V5.0

dalla V1.2

dalla V1.2

Servizio disponibile in

11-8

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi tramite LAN/WAN


Amministrazione remota di Plusprodotti tramite PPP

11.6

Amministrazione remota di Plusprodotti tramite PPP

Definizione
I Plusprodotti possono essere amministrati da un centro di assistenza centralizzato tramite
HiPath 3000. A tale scopo, HiPath 3000 fornisce soltanto il mezzo di trasmissione. Lamministrazione vera e propria dei Plusprodotti viene effettuata tramite speciali programmi SW come
per esempio pcANYWHERE.
HiPath 3000 viene contattato dal centro di assistenza tramite una cosiddetta interfaccia PSTN
(Public Switching Telephone Network). I Plusprodotti connessi alla LAN vengono raggiunti tramite linterfaccia LAN di HiPath 3000. HiPath 3000 funge da router.
Nel centro di assistenza, per linterfaccia PSTN, deve essere specificato un numero di router
(numero di selezione passante) al quale pu essere chiamato dallesterno HiPath 3000.
HiPath 3000
PSTN
(Rete di
comunicazione
analogica o
digitale)

Central Board
Modem

Interfaccia
PSTN

Centro di
assistenza
PC di servizio
con
Manager E di HiPath 3000/5000

LAN
LAN

Plusprodotti
Figura 11-6

Esempio di amministrazione remota di Plusprodotti tramite PPP

La connessione tra il Plusprodotto ed il centro di assistenza pu essere realizzata tramite un


modem digitale integrato (canale B) o il modem analogico integrato (IMODC). I dati vengono
scambiati in entrambi i casi tramite il Point-to-Point-Protocol (PPP).

>

Se un Plusprodotto supporta i Trap SNMP, essi possono essere trasmessi da


HiPath 3000 al centro di assistenza.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

11-9

Servizi tramite LAN/WAN


Amministrazione remota di Plusprodotti tramite PPP

Meccanismo di accesso
Laccesso dal centro di assistenza alla LAN del cliente e viceversa viene controllata tramite un
elenco di non oltre di 20 strutture partner, che contiene rispettivamente le seguenti informazioni:

Lindirizzo IP del centro di assistenza (= partner PSTN nel centro di assistenza) per linstaurazione della connessione dalla LAN del cliente al centro di assistenza e per la trasmissione automatica dei messaggi derrore (Trap SNMP).

Il numero di selezione passante (elemento del piano di numerazione) per lidentificazione


diretta della struttura partner.

Fino a 5 numeri di telefono partner PSTN che vengono contrassegnati come entranti (per
lidentificazione della struttura partner - in caso di selezione del numero di telefono del router) e/o come uscenti (per lutilizzo dellindirizzo di richiamata automatica).

Modalit Short Hold s/no

Se selezionato Short Hold = s, la connessione PSTN inattiva viene conclusa dopo


un intervallo di tempo che pu essere impostato (tempo Short Hold). Qualora siano
presenti nuovi pacchetti di dati da trasmettere, viene ripristinata la connessione (trasparente per lutente). Questo meccanismo viene anche denominato instaurazione e
conclusione della connessione di sottofondo. I costi risultano dalluso effettivo della linea.

Se selezionato Short Hold = no la connessione PSTN resta attiva fino alla ricezione
del criterio conclusivo.

Tempo Short Hold


Questo parametro descrive lintervallo di tempo, espresso in secondi, dopo il quale viene
conclusa la connessione PSTN inattiva.

Richiamata automatica s/no

Se selezionato Richiamata automatica = s, la richiesta di connessione viene dapprima rifiutata. Essa viene infine eseguita sul primo numero di telefono contrassegnato
come uscente della struttura partner chiamata. Linstaurazione della connessione viene ripetuta tre volte e viene infine utilizzato il numero di telefono in uscita successivo.
Dopo tre tentativi non riusciti con lultima voce, non ne vengono eseguiti altri.

Se selezionato Richiamata automatica = no la connessione viene instaurata immediatamente.

Lato opposto, modem analogico


Se selezionato s per le connessioni in uscita tramite linea ISDN viene utilizzato il protocollo V.34 del canale B.

11-10

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi tramite LAN/WAN


Amministrazione remota di Plusprodotti tramite PPP

IP-Mapping s/no
Se presso clienti differenti esistono gli stessi indirizzi IP, tramite un cosiddetto Adress Mapping possibile eseguire una mappatura univoca degli indirizzi IP nelle diverse LAN dei
clienti.

Se selezionato IP-Mapping = s un indirizzo IP del cliente che ricorre pi volte pu


essere mappato in un indirizzo IP virtuale univoco. possibile effettuare una mappatura dellIP di fino a 20 voci di indirizzo.
Esempi:
Trasferimento di dati tramite IP dalla LAN del cliente al centro di assistenza tramite linterfaccia PSTN: la LAN del cliente IP viene convertita tramite HiPath 3000 in una LAN
virtuale IP.
Trasferimento di dati tramite IP dal centro di assistenza alla LAN del cliente tramite interfaccia PSTN: La LAN virtuale IP viene convertita tramite HiPath 3000 in LAN del
cliente IP.

Se selezionato IP-Mapping = no non possibile effettuare la mappatura degli indirizzi IP.

Meccanismi di sicurezza per linstaurazione della connessione


PAP (PPP Authentication Protocol) e/o CHAP (Challenge-Handshake Authentication Protocol) tramite il quale viene determinato,

se il Plusprodotto (client) debba identificarsi presso HiPath 3000 (host) oppure

se HiPath 3000 (host) debba identificarsi presso il Plusprodotto (client).

Per identificarsi occorre specificare la ID dutente e la password.


Dati correlati al modello
Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW
Requisiti SW

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

HG 1500
dalla V5.0

dalla V1.2

dalla V1.2

11-11

Servizi tramite LAN/WAN


VPN Virtual Private Network - Rete privata virtuale

11.7

VPN Virtual Private Network - Rete privata virtuale

Definizione
HiPath basato su una Rete Virtuale Privata (VPN). Una VPN utilizza linfrastruttura pubblica
dellInternet. Con i meccanismi di codificazione ed autenticazione IPSec si proteggono da attacchi esterni, e quindi si rendono privati, i collegamenti in rete delle sedi, gli accessi per gli
operatori remoti e linclusione di collaboratori esterni nel flusso di comunicazione dellazienda.
Ci sono due tipi di collegamento in rete:

VPN Site-to-Site (collegamenti in rete delle sedi)

Remote Access VPN (Accesso remoto di assistenti esterni)

I servizi VPN sono:

Supporto del sistema di base


Funzionalit VPN con i sistemi HiPath

Concessione della licenza in corso dei meccanismi di codificazione IPSec delle autorit
competenti Light Weight Certification Authority.

Tunnel: una connessione VPN protetta verso un altro gateway o client VPN

Autentificazione

IPSec: autentificazione e privatezza per mezzo di ESP

Light Weight Certification Authority integrato

Connessione di operatori remoti alla VPN (Safenet Sentinel)

Automatic Reconnect
(ripristino automatico dei collegamenti Internet dopo la disconnessione forzata)

Dati correlati al modello


Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW
Requisiti SW

11-12

Modulo HG 1500
dalla V5.0

dalla V5.0

dalla V5.0

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

Servizi tramite LAN/WAN


Domain Name Service dinamico DynDNS

11.8

Domain Name Service dinamico DynDNS

DynDNS permette di assegnare un nome di host fisso agli indirizzi IP attribuiti dinamicamente
di provider di servizi Internet. Con il servizio DynDNS possibile accedere al gateway da diverse postazioni senza dover essere a conoscenza del suo indirizzo IP.

>

DynDNS funziona soltanto con accessi DSL e non con connessioni Internet
Call-By-Call (ad esempio tramite ISDN).

Dati correlati al modello


Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

HiPath 3550
HiPath 3500

HiPath 3350
HiPath 3300

Requisiti HW

Modulo HG 1500

Requisiti SW

dalla V6.0

dalla V6.0

dalla V6.0

Correlazioni/limiti
Argomento
VPN

Correlazione/limite
DynDNS non un servizio che funziona soltanto in correlazione a
VPN. Il servizio autonomo e pur consentendo VPN con gestori che
forniscono indirizzi IP dinamici - un servizio che funziona anche
senza VPN.

A31003-H3580-F100-7-7218 - 09-2010
HiPath 3000/5000 V8 - Descrizione dei servizi

11-13

Servizi tramite LAN/WAN


Espansioni del servizio I/O

11.9

Espansioni del servizio I/O

Definizione
Gli utenti HiPath 3000/5000 possono comunicare con le applicazioni esterne tramite linterfaccia CSTA. Per tale scopo a disposizione la nuova funzione Servizi I/O con espansioni dellinterfaccia CSTA.
Gli utenti comunicano con lapplicazione nel seguente modo:
1.

gli input (pressioni dei tasti) vengono inviati dallutente allapplicazione

2.

le informazioni del display vengono inviate dallapplicazione allutente

Questa funzione simile al servizio I/O dati di HiPath 4000.


Dati correlati al modello
Argomento
Servizio disponibile in

HiPath 3800

<