Sei sulla pagina 1di 6

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Atto n.
Data
Oggetto:
10/09/2014
Palacongressi S.p.a. - atto di indirizzo
169
Cognome e nome Qualifica N. Presente
All'appello nominale risulta:
COMUNE DI MONTESILVANO
Provincia di Pescara
Citt di Montesilvano
SI MARAGNO FRANCESCO SINDACO 1
SI DE MARTINIS OTTAVIO VICESINDACO 2
SI CILLI PAOLO ASSESSORE 3
SI PARLIONE MARIA ROSARIA ASSESSORE 4
SI BROCCHI LEO NELLO ASSESSORE 5
NO VERRIGNI CATERINA ASSESSORE 6
Assume la presidenza il Signor MARAGNO FRANCESCO nella sua qualit di Sindaco.
Partecipa il Segretario Generale ALFREDO LUVINER.
Il Presidente riconosciuta la legalit dell'adunanza, invita la Giunta a deliberare
sull'argomento di cui all'oggetto.
GIUNTA COMUNALE Atto n.ro 169 del 10/09/2014 - Pagina 1 di 6
LA GIUNTA COMUNALE
Ricordato che:
- Con deliberazione n.12 del 22.02.2001 avente ad oggetto Gestione in forma societaria
del Palacongressi comunale di via A. Moro Determinazioni il Consiglio comunale
stabiliva, fra l'altro, di:
a. Istituire il servizio per la gestione integrale del Palacongressi realizzato dal Comune
di Montesilvano;
b. Gestire tale servizio pubblico mediante il modello organizzativo ex art.113, co.1, lett.
e) del D.Lgs 267/ 00;
c. Autorizzare, quindi, la costituzione di una societ per azioni a prevalente capitale
pubblico locale denominata Palacongressi S.p.a., individuando come soci costitutori
nella Provincia di Pescara e nel Comune di Montesilvano;
d. Approvare lo schema dello Statuto della costituenda societ, nonch fissare gli
indirizzi per la formalizzazione della Convenzione regolante i rapporti
Comune/ societ;
- In conseguenza, con l'atto pubblico dell' 11 maggio 2001, rep. 68664 racc. 19193 per
rogito del notaio prof. Nicola Gioffr, per mezzo del quale stata costituita la
Palacongressi S.p.A. con l'obiettivo di garantire la gestione integrale, nell'interesse
collettivo, del Palazzo dei Congressi di Montesilvano di propriet del Comune di
Montesilvano;
- In data 25 febbraio 2005 la Palacongressi S.p.A. sottoscriveva un contratto di locazione
del fabbricato Palazzo dei Congressi di Montesilvano (registrato in Pescara il
04/ 03/ 2005 al n. 1282 serie 3) a favore del locatario Consorzio Palacongressi
d'Abruzzo con sede in Montesilvano;
- La scadenza naturale di tale contratto di locazione prevista per il mese di marzo 2015;
Richiamate:
- Le determinazioni del Collegio sindacale della Palacongressi S.p.A.:
relazione n 51 del 26 luglio 2013 in ordine alla verifica del bilancio di esercizio
chiuso al 31 dicembre 2012 predisposto dal C.d.A. della Palacongressi S.p.A. sul
quale il Collegio sindacale, all'unanimit, esprimeva parere sfavorevole
all'approvazione dello stesso, circostanza, di fatto, non modificata in occasione
della successiva relazione n 54 del 14 Febbraio 2013;
i verbali di verifica trimestrale del Collegio sindacale n 52 del 16 Settembre 2013,
n 55 del 21 Marzo 2014 e n 56 del 17 Giugno 2014, attraverso i quali viene
evidenziato come la societ Palacongressi S.p.A. non abbia sinora:
o proceduto ad alcuna significativa attivit di verifica in ordine alla ricognizione
inventariale, collaudo ed asseverazione dei lavori, beni e/ o opere di
completamento strutturale e di dotazione patrimoniale previste a carico del
locatario Consorzio Palacongressi d'Abruzzo ai sensi dell'art. 4 del contratto di
locazione;
GIUNTA COMUNALE Atto n.ro 169 del 10/09/2014 - Pagina 2 di 6
o provveduto alla revisione dei bilanci del locatario Consorzio Palacongressi
d'Abruzzo dal 2005 al 2012, come previsto dall'art. 5 del contratto in ordine alla
determinazione della quota variabile del canone di locazione, atteso che il
professionista incaricato, allo stato, non ha ancora rimesso la relazione di
competenza;
inoltre, specificatamente nel verbale n 56 del 17 Giugno 2014, il Collegio
sindacale invita il C.d.A.:
o a sollecitare i soci affinch provvedessero a dotare la societ dei fondi necessari
per far fronte alle esigenze di cassa;
o a predisporre la bozza del bilancio d'esercizio chiuso al 31/ 12/ 2012 adeguato ai
rilievi mossi dal Collegio sindacale, e quella del bilancio chiuso al 31/ 12/ 2013;
Posto in rilievo che:
- l'art.1, co.569, della Legge 147/ 2013 ha prorogato al 31 dicembre 2014 il termine ex
art.3, co.29, della L. 244/ 2007 (finanziaria 2008) e s.m.i., entro cui le pubbliche
amministrazioni devono procedere alla ricognizione delle rispettive partecipazioni
societarie per individuare quelle ancora consentite e decidere la cessione di quelle non
pi consentite, precisando che decorso tale termine la partecipazione non alienata cessa
ad ogni effetto e che nei successivi dodici mesi la societ liquida in denaro il valore della
quota del socio cessato;
Rappresentato che:
- La corretta e proficua gestione del Palazzo dei Congressi di Montesilvano di tutta
evidenza questione che risponde all'interesse pubblico generale della intera collettivit
amministrata;
- In tale senso appare assolutamente doveroso agire nella direzione della valorizzazione
della struttura e indirizzare l'azione amministrativa affinch la struttura possa esplicare
tutte le sue enormi potenzialit;
- Per tutto questo, l'amministrazione comunale intende porre la massima attenzione alla
gestione del Palazzo dei Congressi di Montesilvano nella considerazione che, ancora
pi di quanto non lo ora, la struttura de qua pu costituire anche un volano per
l'economica della citt e non solo, in considerazione di tutto ci che ne pu conseguire
dal punto di vista del ritorno per le attivit economiche esistenti, per la gestione stessa
della struttura palacongressuale, oltre che per l'immagine e la visibilit della citt;
Evidenziato e valutato che:
- Il capitale sociale della Palacongressi S.p.a. appartiene per il 51% al Comune di
Montesilvano e per il 49% all'Amministrazione Provinciale di Pescara;
- La societ Palacongressi S.p.a, allo stato, costituisce oggettivamente un'entit priva di
particolare rilevanza strategica nelle politiche di gestione degli assetti patrimoniali del
Comune di Montesilvano, occupandosi infatti esclusivamente della relazione negoziale
con la suddetta societ locataria, implicando costi di gestione senz'altro antieconomici
rispetto al novero delle attivit effettivamente espletate;
- Rebus sic stantibus, in ordine al mantenimento della compagine societaria pu
agevolmente sostenersi la insussistenza dei presupposti di interesse pubblico e di
convenienza economica per la collettivit amministrata, mentre appare opportuno,
logico e ragionevole, anche in considerazione del ruolo strategico e determinante del
Comune di Montesilvano nell'assetto societario, agire nella direzione dello scioglimento
GIUNTA COMUNALE Atto n.ro 169 del 10/09/2014 - Pagina 3 di 6
anticipato volontario della societ Palacongressi S.p.A. autorizzando a tal fine il Sindaco
a proporre tale opportuna determinazione in sede di assemblea societaria,
conferendogli a tale scopo ogni potere e facolt di legge;
Rilevato di dover prenotare sul capitolo 10555 (Spese per partecipazioni di servizio) la
presuntiva somma di Euro 4.000,00, salvo eventuali successive integrazioni, per l'avvio
delle procedure di liquidazione;
Richiamati:
- l'art. 42, secondo comma, lett. e), del D.Lgs. 18/ 08/ 2000, n. 267;
- l'art.1, co. 568 bis, Legge 27.12.2013, n.147 e s.m.i. (finanziaria 2014);
Ritenuto, per tutto quanto fin qui riportato, nell'esercizio del proprio potere di indirizzo e
controllo politico-amministrativo ex art. 48 del predetto TUEL, di proporre al Consiglio
Comunale lo scioglimento anticipato con messa in liquidazione immediata della societ
Palacongressi S.p.A.;

Acquisiti i pareri di regolarit tecnica e contabile di cui all'art. 49 del D.Lgs. 267/ 2000.
All'unanimit dei voti favorevoli legalmente resi;
DELIBERA
1. La premessa, che qui si intende integralmente riportata, forma parte integrante e
sostanziale del presente deliberato;
2. Di proporre al Consiglio Comunale, nell'esercizio del proprio potere di indirizzo
politico-amministrativo, lo scioglimento anticipato con messa in liquidazione immediata
della societ Palacongressi S.p.A., con parallela autorizzazione al Sindaco di prospettare
tale opportuna determinazione all'Assemblea degli Azionisti della societ in questione,
conferendogli ogni potere e facolt di legge;
3. Di prenotare sul capitolo 10555 (Spese per partecipazioni di servizio) la presuntiva
somma di Euro 4.000,00, salvo eventuali successive integrazioni, per l'avvio delle
procedure di liquidazione.
Con successiva e separata votazione favorevole all'unanimit il presente atto stato
dichiarato immediatamente eseguibile, ai sensi dell'art. 134, quarto comma, del
D.Lgs. 18/ 08/ 2000, n. 267.
Io sottoscritto Dr. Alfonso Melchiorre, Dirigente del Settore Amministrativo, ai sensi dell'art. 49, comma
1 e 2, del D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267, esperita l'istruttoria, esprime parere favorevole in ordine della
regolarit tecnica del presente atto, sussistendo i requisiti oggettivi di legittimit per quanto
ampiamente esposto e riportato nel corpo della deliberazione e risultando conforme alle disposizioni
normative vigenti.
Data, 10.09.2014
Il Dirigente del Settore
Dr. Alfonso Melchiorre
GIUNTA COMUNALE Atto n.ro 169 del 10/09/2014 - Pagina 4 di 6
Io sottoscritto Dr. Pietro Ventrella, Dirigente del Settore Finanziario, ai sensi dell'art. 49 comma 1 e 2 del
D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267, esperita l'istruttoria, esprime parere favorevole in ordine alla regolarit
contabile del presente atto.
Data, 10.09.2014
Il Dirigente del Settore
Dr. Pietro Ventrella
GIUNTA COMUNALE Atto n.ro 169 del 10/09/2014 - Pagina 5 di 6
MARAGNO FRANCESCO
IL SEGRETARIO GENERALE
Del che si redatto il presente verbale, approvato e sottoscritto.
IL SEGRETARIO GENERALE
LUVINER ALFREDO
Il sottoscritto Segretario Generale, visti gli atti d'ufficio,
che la presente deliberazione viene pubblicata in data odierna:
C E R T I F I C A
IL PRESIDENTE
IL SEGRETARIO GENERALE
LUVINER ALFREDO
Il sottoscritto Segretario Generale
A T T E S T A
E' divenuta esecutiva il giorno 10/09/2014 perch dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi
dell'art. 134, comma 4, del T.U.E.L.
Montesilvano, l 11/09/2014
Montesilvano, l 10/09/2014
E' divenuta esecutiva il giorno ___________________ perch decorsi 10 giorni da quello
successivo al completamento del periodo di pubblicazione fissato dall'art. 134, comma 1, del
T.U.E.L. in quindici giorni.
LUVINER ALFREDO
che contestualmente viene comunicata ai Signori Capigruppo Consiliari mediante inserimento in
apposito elenco, a norma dell'art. 125 del D.Lgs. n. 267/2000.
all'Albo Pretorio on-line del Comune per quindici giorni consecutivi ai sensi dell'art. 124, comma
1, D.Lgs. n. 267/2000.
COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE INFORMATICO,in tutte le sue componenti, firmato dal
Presidente e dal Segretario Generale.
M o n t e s i l v a n o , l _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
Il documento generato dal Sistema Informativo automatizzato del Comune di Montesilvano. La firma autografa sostituita dall'indicazione
a stampa del nominativo del soggetto responsabile ai sensi dell'Art. 3 D.Lgs. n. 39 del 12 febbraio 1993
GIUNTA COMUNALE Atto n.ro 169 del 10/09/2014 - Pagina 6 di 6