Sei sulla pagina 1di 5

CITTA’ DI MARSALA

Medaglia d’oro al Valore Civile


(Libero Consorzio Comunale di Trapani )

UFFICIO STAFF - SINDACO

Determinazione n° 11 del 11/03/2021

Il numero del Registro Generale è riportato nel documento "Allegato Pubblicazione"

OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI


COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE AL COMUNE DI MARSALA. CIG: Z8730A6C76 -
APPROVAZIONE PROPOSTA DI AGGIUDICAZIONE.

Premesso che:

- con Determinazione Dirigenziale n. 1513 del 30/12/2020 (n. 16 di Settore) è stato approvato
l’Avviso pubblico di manifestazione di interesse per invito a procedura negoziata ai sensi dell’art.
36 del D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.e ii., al fine di selezionare il soggetto cui affidare la fornitura del
servizio di comunicazione istituzionale al Comune di Marsala;
- con successiva Determinazione Dirigenziale n. 1537 del 31/12/2020 (n. 18 di Settore) è stata
prenotata la relativa spesa sul BP esercizio finanziario anno 2021;
- il suddetto Avviso pubblico, avente scadenza alle ore 12.00 del giorno 14/01/2021, è stato
pubblicato all’Albo pretorio online il giorno 31/12/2020;
- entro il termine previsto per la presentazione delle manifestazioni di interesse (14/01/2021 ore
12.00) sono pervenute n. 4 (quattro) richieste;

Vista la Determinazione Dirigenziale n. 121 del 16/02/2021 (n. 27 di Settore) con la quale sono
stati approvati il verbale di apertura della manifestazione di interesse, l’elenco degli operatori
economici da invitare e la documentazione di gara ed indetta la relativa procedura negoziata avente
scadenza al 1° marzo 2021;

Atteso che entro il termine di scadenza, ore 12.00 del 1° marzo 2021, sono pervenute n. 3 (tre)
offerte;

Vista la Determinazione Dirigenziale n. 180 del 2/03/2021 (n. 35 di Settore) con la quale è stata
nominata la Commissione giudicatrice della procedura negoziata de qua;

Visti i Verbali nn. 1 e 2 del giorno 2 marzo 2021, n. 3 del 3 marzo 2021 e n. 4 del 4 marzo 2021,
relativi agli esiti della valutazione delle offerte presentate, rassegnati dalla Commissione
Giudicatrice della procedura in oggetto dai quali si evince che il primo classificato è l’operatore
Pagina 1/5
economico BUCANEVE S.r.l.s., P.I. 08868151211 con sede legale a Napoli Corso Vittorio
Emanuele 530, con il punteggio di 85/100;

Dato atto che con il superiore Verbale n. 4 del 4 marzo 2021 veniva proposta, altresì,
l’aggiudicazione della fornitura de quo all’operatore economico BUCANEVE S.r.l.s., P.I.
08868151211, per l’importo di € 16.800,00 oltre Iva, di cui 16.600,00 per la fornitura ed € 200,00
quali oneri di sicurezza non soggetti a ribasso;

Dato atto che dell’avvenuta aggiudicazione dell’appalto sarà data comunicazione agli operatori
economici concorrenti ai sensi dell’art. 76, comma 5 – lett. a), del D.lgs. n. 50/2016;

Dato atto che per la stipula del contratto si applica il termine dilatorio di cui all’art. 32, comma 9,
del D.lgs. n. 50/2016;

Dato atto che l’aggiudicazione definitiva diventerà efficace dopo la verifica del possesso dei
prescritti requisiti come indicato dal comma 7 dell’art. 32 del D.Lgs. 50/2016 e ss.mm. e ii.;

Visto il D. Lgs. n.50/2016; Vista la Legge n.120 del 11/09/2020;


Visto lo Statuto Comunale; Visto il D.Lgs. n. 267/2000; Visto il D.Lgs. n. 165/2001 e s m i ;
Visto il regolamento comunale sull’ordinamento generale degli uffici e dei servizi;
Visto l’Ordinamento degli Enti locali in vigore;
Visto l’art. 3, comma 1, lett. D) del D.L. 174/2012, che ha sostituito l’art. 147 del TUEL come
segue:
Art. 147- bis. –(Controllo di regolarità amministrativa e contabile).- . Il controllo di regolarità
amministrativa e contabile è assicurato, nella fase preventiva della formazione dell’atto, da ogni
responsabile del servizio ed esercitato attraverso il rilascio del parere di regolarità tecnica attestante
la regolarità e la correttezza dell’azione amministrativa...”
Preso atto, che l’art.15 , comma 2, del regolamento dei controlli interni, approvato con
deliberazione del Consiglio Comunale n. 3 /2013, nel recepire la su richiamata normativa, ribadisce
che l’attestazione o parere di regolarità tecnica deve essere riportata anche nelle premesse delle
determinazioni dirigenziali e degli atti sindacali (determine- ordinanze);
Preso atto, altresì, che il citato regolamento dei controlli interni chiarisce che il rilascio del parere
di regolarità tecnica è subordinata alla verifica circa la conformità della determinazione ai criteri
ed alle regole tecniche specifiche, il rispetto della normativa di settore e dei principi di carattere
generale dell’ ordinamento, nonché dei principi di buona amministrazione ed opportunità ed
infine il collegamento con gli obiettivi dell’Ente, nonché il rispetto delle procedure.
Ritenuto che l’istruttoria preordinata alla emanazione del presente atto consenta di attestare la
regolarità e la correttezza di quest’ultimo ai sensi e per gli effetti di quanto dispone l’art.147 bis del
D.Lgs.267/2000;
Richiamate:
-la Delibera di Consiglio Comunale n. 215 del 22/12/2020 di approvazione del Documento Unico di
Programmazione - DUP 2020-2022;
-la Delibera di Consiglio Comunale n. 217 del 22/12/2020, con cui è stato approvato il bilancio di
previsione 2020-2022;
- la Delibera di G. M. n. 230 del 24/12/2020 con la quale è stato approvato il Piano Esecutivo di
Gestione 2020/2022.
Visto il piano comunale triennale della corruzione (2020/2022), approvato con deliberazione G.M.
N.28 del 31/01/2020;
Considerato che a norma dell’art. 31 co. 1 del D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.eii. il R.U.P. è il Dirigente
del Settore AA.GG. e R.U. Dott. Nicola Fiocca;
Pagina 2/5
Visto che i sottoscrittori della presente determinazione non versano in situazione di conflitto di
interesse, neanche potenziale, nei confronti del presente provvedimento.
PROPONE
Per le motivazioni di cui in premessa:

Di approvare i Verbali nn. 1 e 2 del giorno 2 marzo 2021, n. 3 del 3 marzo 2021 e n. 4 del 4
marzo 2021 relativi agli esiti della valutazione delle offerte presentate, rassegnati dalla
Commissione Giudicatrice, e la conseguente proposta di aggiudicazione della Fornitura di servizi di
comunicazione istituzionale al Comune di Marsala all’operatore economico BUCANEVE S.r.l.s.,
con sede legale a Napoli Corso Vittorio Emanuele 530, P.I. 08868151211, per l’importo di €
16.800,00 oltre Iva, di cui 16.600,00 per la fornitura ed € 200,00 quali oneri di sicurezza non
soggetti a ribasso;

Di dare atto che l’aggiudicazione diverrà efficace dopo la verifica, con esito positivo, del possesso
dei requisiti dichiarati in sede di partecipazione alla procedura negoziata, ai sensi dell’art. 32, co. 7,
del D.Lgs. 50/2016 e ss.mm. e ii.;

Di dare atto che a seguito dell’espletamento della gara è stato realizzato il ribasso di gara di €
2.700,00 oltre € 594,00 per Iva e, quindi, per un importo complessivo di € 3.294,00;

Di dare atto che la somma da portare in economia è pari ad € 3.294,00

Di impegnare ai sensi dell’art. 183 del D.Lgs. n. 267/2000 e dell’art. 7 del DPCM 28/12/2011,
giusta determinazione dirigenziale n. 1537 del 31/12/2020 (n. 18 di Settore) le somme di seguito
indicate:

Ditta: BUCANEVE S.r.l.s. con sede a Napoli Corso Vittorio Emanuele


Creditore
530, P.I. 08868151211
Fornitura di servizi di comunicazione istituzionale al Comune di Marsala
Causale

Importo € 20.496,00 IVA compresa al 22%


C.I.G. Z8730A6C76

Eserc. Finanz. 2021

Missione 01 Programma 01 Titolo 1 Macroagg. 03


Cap/art 5009 Descrizione STAFF SINDACO – PRESTAZIONI DI
SERVIZIO

PdC U.1.03.02.16.999
Importo € 20.496,00

Pagina 3/5
Di stabilire, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 9 del D. L. 78/2009 (conv. in legge n. 102/2009),
che il seguente programma dei pagamenti è compatibile con gli stanziamenti di bilancio e con i
vincoli di finanza pubblica:
Data scadenza pagamento Importo

2021 € 20.496,00

Di dare atto che, ai sensi e per gli effetti di quanto disposto dall’art. 147 bis, comma 1, del D. Lgs.
n. 267/2000 e dal relativo regolamento comunale sui controlli interni, il presente provvedimento,
oltre alla prenotazione di cui sopra, non comporta ulteriori oneri riflessi diretti o indiretti sulla
situazione economico finanziaria o sul patrimonio dell’Ente e, pertanto, sarà sottoposto al controllo
amministrativo contabile da parte del responsabile del Servizio Finanziario, da rendersi mediante
apposizione del visto di regolarità contabile e dell'attestazione di copertura finanziaria, allegati alla
presente determinazione;
Di dare atto che i sottoscrittori della presente determinazione non versano in situazione di conflitto
di interesse neanche potenziale nei confronti del presente provvedimento.
Di dare atto che, a norma dell’art. 31 co. 1 del D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.eii., il RUP è il Dirigente
del Settore AA.GG. e R.U. Dott. Nicola Fiocca;
Di dare atto che la presente determinazione, munita dell'apposizione del visto di regolarità
contabile da parte del Dirigente del Settore Finanze e Tributi, sarà trasmessa automaticamente dalla
procedura informatica all'Ufficio di Segreteria Generale per la pubblicazione all'Albo Pretorio on
line;
Di dare atto che la pubblicazione per estratto nella sezione “Archivio atti Amministrativi” ai sensi
dell’art.18 L.R. 22/2008, come modificato dall’art.6 L.R. 11/2015, avverrà automaticamente,
mentre la pubblicazione nella sezione “Amministrazione Trasparente” sarà cura dal responsabile
dell'istruttoria del presente provvedimento.
Di dare atto che la presente determinazione sarà trasmessa ai soggetti interessati;

IL DIRIGENTE DEL SETTORE AA.GG. & R.U.

Vista la superiore proposta di determinazione del Redattore del Provvedimento.


Vista la propria competenza ad adottare l'atto ai sensi dell'art.107 del D.Lgs. n. 267/2000 e s.m.i..
Visto che i sottoscrittori della presente determinazione non versano in situazione di conflitto di
interesse, neanche potenziale, nei confronti del presente provvedimento.

DETERMINA

Di approvare la proposta di determinazione che si intende di seguito integralmente riportata.

Pagina 4/5
Il Responsabile del Procedimento:F.to Nicola Fiocca

Marsala,
FIOCCA NICOLA / ArubaPEC S.p.A.

L’originale del presente documento è stato sottoscritto con firma digitale

Pagina 5/5