Sei sulla pagina 1di 8

IL MISTERO DELLA NASCITA

Nellumilt dellinfanzia: nel mondo Dio si affaccia come un bambino avvolto in fasce (Lc 2,12) non come condottiero Nella povert delle condizioni: c unaltra ricchezza da cercare. Labbraccio divino che riscatta dalla colpa e restituisce al cielo Nella fedelt alla storia di un popolo e nella luce che splende per tutti.
Lc 2,29Ora

2Cor 8,9Conoscete

infatti la grazia del Signore nostro Ges Cristo: da ricco che era, si fatto povero per voi, perch voi diventaste ricchi per mezzo della sua povert.

puoi lasciare, o Signore, che il tuo servo vada in pace, secondo la tua parola, 30perch i miei occhi hanno visto la tua salvezza, 31preparata da te davanti a tutti i popoli: 32luce per rivelarti alle genti e gloria del tuo popolo, Israele.

Icona della Nativit, Scuola di A. Rublev. Inizi XV sec. Galleria Tetrjakov, Mosca.

Il mistero dellincarnazione nellicona della nativit


La Scrittura e la Tradizione: Vangeli e Credo niceno Tre nuclei di lettura Il mistero della nascita La manifestazione La fatica di credere
Per noi uomini e per la nostra salvezza discese dal cielo e per opera dello Spirito Santo si incarnato nel seno della Vergine Maria e si fatto uomo. Icona della Nativit, Scuola di A. Rublev. Inizi XV sec. Galleria Tetrjakov, Mosca.

1. DISCESE DAL CIELO


Raggio di luce trinitario: lincarnazione opera dellindivisa Trinit La stella e la colomba: lo Spirito rende possibile lincarnazione e guida allincontro
Se tu squarciassi i cieli e scendessi! (Is 63,19) Oggi Dio sceso in terra e luomo salito nei cieli!
(liturgia orientale)

O profondit della ricchezza, della sapienza e della scienza di Dio! Quanto sono imperscrutabili i suoi giudizi e inaccessibili le sue vie! (Rm 11, 33).

2. LA GROTTA E IL BAMBINO
La grotta: regno delloscurit di coloro che stanno nelle tenebre e nellombra della morte Bambino ha le sembianze delladulto e le fasce della sepoltura Lasino e il bue: gli animali capiscono pi degli uomini! In lui era la vita e la vita era la luce degli uomini. La luce splende nelle tenebre e le tenebre non lhanno accolta! (Gv 1,4-5) Prima stazione della via crucis!

3. LA VERGINE MADRE
Al posto donore gi trasfigurata nella gloria Le tre stelle: la totale appartenenza a Dio Senza segni di sofferenza ma si riposa come ogni donna dopo il parto: veramente uomo! Uno sguardo meditativo che guarda lontano

Maria da parte sua serbava tutte queste cose meditandole nel suo cuore (Lc 2,19)

4. ANGELI E PASTORI
Angeli adoranti guardano con stupore il Dio fatto uomo: essi sanno bene che cosa avvenuto Angeli annuncianti: comunicano tale persuasione: la gloria di Dio diviene pace rivolta agli uomini Pastori: in partenza sollecita. Anticipo del Buon Pastore.

Tutti quelli che udirono si stupirono (Lc 2,18)

5. MAGI
Stranieri che vengono dalloriente: i gentili A Betlemme seguendo la stella Mantelli come bandiere: grandissima gioia Le et della vita.

La tua nascita Cristo Dio ha fatto risplendere sul mondo la luce della conoscenza ; in essa infatti coloro che adoravano le stelle, da una stella hanno imparato ad adorare te, Sole di giustizia!
Liturgia orientale, Tropario di Natale

6. LA PROVA DELLA FEDE


Giuseppe: luomo giusto di fronte al mistero ma sempre uomo e di fronte al dubbio. veramente Dio? Le levatrici: limmersione nella pienezza della vicenda umana: veramente uomo?
Cos parlava Giuseppe alla Vergine Maria: qual dunque il dramma che vedo in te? Io non riesco a capire, sono inquieto per la meraviglia e il mio spirito pieno di stupore. Invece dell'onore tu mi hai portato la vergogna, invece della gioia la pena, invece delle lodi l'obbrobrio. Liturgia orientale alla vigilia del Natale
Per approfondire: http://www.internetica.it/nativita.htm http://www.dimensionesperanza.it/aree/ecumene/preghiera-ed-iconografia/item/2127-l-icona-della-nativitaegon-sendler.html