Sei sulla pagina 1di 306

I

(

0.1 Indice analitico generale

Golf

Compresi BlueMotion, MultiFuel, BiFuel

Manutenzione

Sicurezza

Funzioni

0.1 Indice analitico generale | Golf Chiusura di redazione: 09.03.2009 Art.-Nr.: 101.5W1.G6I.50 | Italienisch 05.2009

Avvertenze per la consultazione del libro di bordo

II libro di bordo contiene importanti informa- zioni ed avvertenze riguardanti le modalità d'uso e le caratteristiche del veicolo, unitamente a notizie di particolare rilievo per la sicurezza di chi guida e dei passeggeri.

Quando si vende il veicolo o lo si cede tempora- neamente, accertarsi che sia corredato del libro di bordo.

Gli eventuali inserti di aggiornamento si tro- vano subito dopo il presente fascicolo.

Alcuni paragrafi del libro di bordo non riguar- dano tutti i veicoli. In questo caso si troverà indi- cato all'inizio del passo in questione l'ambito di validità, espresso con una frase del tipo: "Ri- guarda solo i veicoli con: volante multifunzio- nale".

Alcuni dettagli delle figure possono essere di- versi rispetto alla realtà specifica del singolo ve- icolo, per cui raccomandiamo di considerare le illustrazioni piuttosto come strumenti per com- prendere meglio gli argomenti trattati.

Le indicazioni sulla direzione si intendono sempre riferite al senso di marcia, a meno che non sia espressamente indicato un riferimento diverso.

Legenda

^

Significa "continua alla pagina successiva".

<

Indica la fine di un paragrafo.

®

Segnala i marchi registrati. Una sua even- tuale assenza non significa comunque che i nomi possano essere usati liberamente.

=> A Rimando alle avvertenze contenute nella casella "ATTENZIONE!" situata all'interno dello stesso paragrafo o alla pagina indicata.

=> O

Rimando ad un'avvertenza contrasse-

gnata dalla scritta "Importante!" situata all'in- terno dello stesso paragrafo o alla pagina indi- cala.

/

ATTENZIONE!

I testi contrassegnati da questo simbolo se- gnalano il pericolo di lesioni e/o incidenti.

Vi/ Importante!

  • I testi contraddistinti da questo simbolo conten-

gono indicazioni e consigli finalizzati alla pre-

venzione di danni al veicolo.

{Jg Per il rispetto dell'ambiente

  • I testi caratterizzati da questo simbolo conten- gono indicazioni che riguardano la salvaguardia dell'ambiente.

    • I I | Avvertenza

  • I testi preceduti da questo simbolo contengono informazioni ulteriori ed approfondimenti.

<

(

Fascicolo 0.1 Indice analitico generale

II libro di bordo, un accompagnatore fedele

Un compagno di viaggio fidato

II libro di bordo costituisce una fonte di informa- zioni molto importante, per questo si racco- manda di tenerlo sempre in macchina, preferi- bilmente nell'apposito alloggiamento. È oppor- tuno leggere il libro di bordo prima possibile, in modo da potersi orientare rapidamente fra le di- verse funzioni del veicolo. Il veicolo deve essere usato in maniera appropriata, trattato con ade- guata cura e sottoposto a tutti i lavori di manu- tenzione previsti. In questo modo se ne terrà alto il valore commerciale e si manterranno i presup- posti per avere diritto alla garanzia.

Il libro di bordo, completo di tutte le sue parti, deve trovarsi sempre all'interno del veicolo. Ciò vale soprattutto per l'eventualità che il veicolo venga ceduto temporaneamente o venduto. Se ci si rende conto di aver perso parte della docu- mentazione sopra descritta, oppure se si ha l'im-

pressione che qualcosa manchi, rivolgersi al concessionario Volkswagen di fiducia.

Inserti

Gli eventuali inserti di aggiornamento si trovano

all'inizio del libro di bordo, subito dopo il pre- sente fascicolo.

Numerazione dei fascicoli

Ogni fascicolo reca sulla copertina un numero (per esempio 2.1), che permette di riordinarlo correttamente all'interno del libro di bordo dopo che lo si è consultato.

La prima cifra si riferisce all'argomento, quelle successive ai fascicoli che trattano di tale argo- mento.

Struttura del libro di bordo

II libro di bordo è suddiviso in tre gruppi tema- tici:

|T| Assistenza: informazioni sui servizi di ma- nutenzione previsti dalla Casa.

[2] Sicurezza: quello che è essenziale conoscere dei dispositivi di sicurezza passivi del veicolo, cioè cinture di sicurezza, poggiatesta, airbag, seggiolini per bambini, norme generali per la si- curezza dei bambini ecc.

|T| Funzioni: informazioni dettagliate sui co- mandi del veicolo, nozioni relative alla guida e a come effettuare da soli alcune operazioni, dati tecnici del veicolo.

'

«

<

Fascicolo 0.1 Indice analitico generale

Fascicolo 0.1 Indice analitico generale

Attivamente al servizio del cliente

Prima di consegnarGlielo abbiamo controllato minuziosamente il Suo veicolo, trovandolo esente da difetti. Le abbiamo illustrato le princi- pali funzioni del veicolo e gli aspetti relativi alla

manutenzione ordinaria. La documentazione di bordo Le è stata consegnata completa di tutte le

sue parti. Parimenti Le sono state fornite

ade-

guate informazioni sui servizi e sulla garanzia di mobilità.

Data

Firma per il Reparto Vendite

Data

Firma per il Servizio Assistenza

Timbro del rivenditore Volkswagen

Buon viaggio!

L'avere scelto una Volkswagen significa aver op- tato per un marchio conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, all'avanguardia della tecnologia automobilistica per gli altissimi standard di qua- lità di lavorazione e comfort, sicurezza e rispetto dell'ambiente.

La Sua Volkswagen è stata controllata sulla base dei parametri, estremamente severi, del Sistema Qualità della Volkswagen AG, che è a sua volta ufficialmente certificato dal TUV Ceri a norma DIN ISO 9001/EN 29001.

Volkswagen AG

Numero di identificazione del veicolo:

Indice analitici

(

I

Esempio

'''•'

Airbag frontali

2.1

 

Consigli per il periodo invernale 3.3

avvertenze di sicurezza 2.1 descrizione 2.1

Significa che

le informazioni relative all'argo-

funzionamento 2.1

mento citato (in questo caso le operazioni consi-

raggio d'azione 2.1

gliate

per il periodo invernale) si trovano all'in-

terno del fascicolo indicato (qui il 3.3).

Airbag laterali 2.1

4MOTION 3.3

avvertenze di sicurezza 2.1 descrizione 2.1 funzionamento 2.1 Airbag per la testa avvertenze di sicurezza 2.1 descrizione 2.1 Airbag per le ginocchia 2.1

<

(

avvertenze di sicurezza 2.1

 

Abbaglianti 3.1 sostituzione delle lampadine nei fari alogeni 3.3 spia 3.1

descrizione 2.1 funzionamento 2.1 Alcantara 3.3 Alcool etilico 3.3 Alette parasole 3.1

Abbassamento automatico dello specchietto esterno posto sul lato del passeggero 3.1

Allarme antifurto disattivazione 3.1

Abbassamento degli specchi 3.1

integrazione del rimorchio 3.2

ABS 3.3

Alternatore

spia 3.3

spia 3.3

ACC 3.2

attivazione e disattivazione 3.2 descrizione 3.2 funzionamento 3.2 impostazione della distanza 3.2 indicazioni visibili sul display 3.2

Al volante trazione integrale 3.3 Alzacristalli elettrici 3.1 funzione automatica di sollevamento e abbassamento 3.1 Anabbaglianti 3.1

<

(

memorizzazione della velocità 3.2 programmazione della velocità 3.2 Accendisigari 3.1 Accessori 3.3 Additivi per la benzina 3.3 Adesivi 3.3 Aerazione posteriore 3.1 AFS (fari direzionali adattivi) 3.1 Airbag disattivazione dell'airbag frontale lato passeggero 2.1 per la testa 2.1 Airbag anteriore lato passeggero

sostituzione delle lampadine nei fari alogeni 3.3 Antenna 3.3 Antifurto 3.1 disattivazione 3.1 Antifurto volumetrico disattivazione 3.1 Antigelo 3.3 Apertura cofano del vano motore 3.3 Apertura automatica delle porte 3.1 Apertura di emergenza 3.3 portellone 3.3

<

«

avvertenze di sicurezza 2.1 Airbag frontale lato passeggero 2.1

Apertura di una singola porta 3.1 Apertura porta singola 3.1

Apertura porte 3.1

II libro di bordo, un accompagnatore fedele

Indice analitico

Fascicolo 0.1 Indice analitico generale

Aprigarage 3.1 Aquaplaning 3.3 Arrotolatore automatico 2.1 ASR 3.3 spia 3.3 Assistente 3.1 Assistente di controsterzata 3.3 Assistente di frenata 3.3

Assistente di parcheggio 3.2 avvertenze e messaggi sul display del qua- dro strumenti 3.2 descrizione 3.2 individuazione di un posto di parcheggio adatto 3.2 parcheggio con più manovre 3.2 parcheggio con una sola manovra 3.2 ricerca di un posto adatto al parcheggio 3.2 Assistente di salita 3.2 Astina di misurazione livello dell'olio 3.3 Attivazione dell'interruttore delle luci diurne 3.1 Attivazione del riscaldamento autonomo 3.1 Attraversamento

  • di acqua salina 3.2

  • di piccoli corsi d'acqua 3.2

Attrezzi di bordo 3.3 collocazione 3.3 Audio Bluetooth 3.1 AUTO High Climatronic 3.1 Autolavaggio 3.3 Auto Lock 3.1 AUTO Low Climatronic 3.1 Autonomia residua 3.1 Auto Unlock 3.1 AUX-IN 3.1 Avarie al motore 3.3 spia 3.3

Avvertenze portapacchi da tetto 3.1

Avvertenze di sicurezza airbag 2.1 airbag frontali 2.1 airbag laterali 2.1 airbag per la testa 2.1 airbag per le ginocchia 2.1 cinture di sicurezza 2.1 disattivazione dell'airbag frontale lato passeggero 2.1 pretensionatori 2.1 uso dei seggiolini 2.1

(

Avviamento a traino 3.3

 
  • di emergenza 3.3

  • di (nei veicoli con batteria nel

emergenza

vano motore) 3.3 Avviamento a traino 3.3

'

B

Bagagli sul tetto 3.1 Barre di carico del portapacchi Portapacchi da tetto 3.1 BAS 3.3 Batteria 3.3 consigli per il periodo invernale 3.3

 

controllo del livello dell'elettrolita 3.3 in inverno 3.3 ricarica 3.3 sostituzione 3.3 Battistrada 3.3 Benzina 3.3 viaggi all'estero 3.2 Biodiesel 3.3,3.5

(

Bioetanolo 3.3 Bloccaggio della leva selettrice del cambio automatico 3.2 Bloccaggio elettronico del differenziale 3.3 Bloccaporte 3.1 Bloccasterzo 3.2 Blocchetto di accensione 3.2 BlueMotion filtro antiparticolato 3.2 Bracciolo 3.1 centrale anteriore 3.1 centrale posteriore 3.1 Bussola 3.1

><

Indice analitico

((

<

«

Fascicolo 0.1 Indice analitico generale

Calzature adatte alla guida 2.1 Cambia CD 3.1 Cambi di marcia con i doppi interruttori 3.2 Cambio a doppia frizione 3.2 Cambio a doppia frizione DSG traino 3.3 Cambio automatico 3.2 traino 3.3 Cambio delle pastiglie dei freni 3.2 Cambio dell'olio 3.3

Cambio meccanico 3.2

Cappelliera 3.1 Carburante 3.5 benzina 3.3 diesel 3.3 livello 3.1 riserva 3.3 Carichi rimorchiabili 3.5 massa del treno 3.5 rappresentazione tabellare 3.5 Carico dei bagagli 3.1 Carico statico verticale 3.5 Carico sugli assi 3.5 Casi in cui non si deve far trainare il veicolo 3.3 Cassetti 3.1 sotto i sedili anteriori 3.1 Cassetto portaoggetti 3.1 Catalizzatore 3.3 Categorie di peso 2.1 Catene da neve 3.3 trazione integrale 3.3 Cellulare 3.3, 3.1 Centraline 3.3 riprogrammazione 3.3 Cerchi con anello esterno fissato con viti 3.3 con elementi decorativi fissati con viti 3.3 Cerchi in acciaio 3.3 Cerchi in lega cura 3.3 pulizia 3.3

Chiave di accensione 3.2 dispositivo antiestrazione 3.2 Chiave elettronica 3.1 programmazione 3.1 sostituzione della pila 3.1 Chiavi 3.1 duplicati 3.1 set 3.1 Chiusura cofano del vano motore 3.3 Chiusura automatica delle porte 3.1 Chiusura centralizzata 3.1 apertura di una singola porta 3.1 tasto 3.1 Chiusura comfort tettuccio 3.1 Chiusura del veicolo dopo un incidente 3.1 Chiusura di emergenza 3.3 delle porte 3.3 tettuccio 3.3 Chiusura di emergenza delle serrature delle porte 3.3 Cinture di sicurezza 2.1 allacciamento corretto 2.1 allacciamento errato 2.1 avvertenze di sicurezza 2.1 donne in stato di gravidanza 2.1 non allacciate 2.1 posizione 2.1 posteriori 2.1 pulizia 3.3 quando e come slacciarle 2.1 spia di avvertimento 2.1 Cinture di sicurezza (funzione protettiva) 2.1 Cinture di sicurezza (regolazione dell'altezza) 2.1 Clacson 3.1 Climatic 3.1 aerazione posteriore 3.1 avvertenze generali 3.1 comandi 3.1 ricircolo dell'aria 3.1 Climatizzatore 3.1 automatico 3.1 avvertenze generali 3.1 Climatic 3.1 Climatronic 3.1

Indice analitico

w Fascicolo 0.1 Indice analitico generale

Climatronic 3.1 aerazione posteriore 3.1 AUTO High 3.1 AUTO Low 3.1 avvertenze generali 3.1 comandi 3.1 modalità automatica 3.1 modalità manuale 3.1 ricircolo 3.1 ricircolo automatico 3.1 visualizzazione delle informazioni 3.1 Codice 3.3 Cofano del vano motore 3.3 apertura 3.3 chiusura 3.3 spia 3.3 Comfort 3.1 apertura dei finestrini 3.1 chiusura dei finestrini 3.1 menu 3.1 Corning Home 3.1 Consigli ecologici 3.3 evitare lo sporco 3.3 prodotti per la cura del veicolo 3.3 pulizia 3.3 Consigli per il periodo invernale 3.3 motori diesel 3.3 Consigli per la guida rimorchio 3.2 Consumo attuale di carburante 3.1 Consumo di carburante 3.5 Consumo medio di carburante 3.1 Contachilometri 3.1 Contachilometri totale 3.1 Contagiri 3.1 Controlli prima di partire 2.1 Controllo del livello dell'elettrolita 3.3 Controllo del livello dell'olio motore 3.3 Controllo elettronico della stabilità 3.3 spia 3.3 Controllo elettronico della trazione 3.3 spia 3.3 Controllo pneumatici spia 3.3 Copertura del vano bagagli 3.1 Coppie di serraggio delle viti delle ruote 3.3 Copricerchi 3.3 rimontaggio 3.3 rimozione 3.3

Coprimozzi 3.3 Corretta posizione seduta 2.1 Correttore assetto fari 3.1 Cric 3.3 Cristalli pulizia 3.3 Cromature 3.3 Cura del veicolo 3.3 parti esterne 3.3 Cura e pulizia del veicolo 3.3

Dati del motore 3.5 Dati del veicolo 3.5 Dati memorizzati nelle centraline 3.3

Dati tecnici 3.5 carburante 3.5 carichi rimorchiabili 3.5 carico statico verticale 3.5 carico sul tetto 3.1 catene da neve 3.3 cilindrata 3.5 coppia 3.5 dati del motore 3.5 dati del veicolo 3.5 dimensioni 3.5 emissioni di CO2 3.5 informazioni importanti 3.5 massa del treno 3.5 masse 3.5 olio motore 3.5 potenza 3.5 pressione dei pneumatici 3.3 prestazioni 3.5 rifornimenti 3.5 targhetta dei dati del veicolo 3.5 targhetta del costruttore 3.5 targhetta di identificazione 3.5 vano motore 3.5 velocità massima 3.5

DCC 3.2

Depuratore dei gas di scarico filtro antiparticolato 3.3

Descrizione

retrocamera 3.2

Diesel 3.3

Dimensioni 3.5

Fascicolo 0.1 Indice analitico generale

Disattivazione automatica dei dispositivi elettrici 3.3 Disattivazione dell'airbag frontale lato passeggero 2.1 Disattivazione dell'interruttore delle luci diurne 3.1 Display 3.1 indicazione stato di allacciamento delle cinture 2.1 Dispositivi elettrici 3.2,3.1 Dispositivo antitraino 3.1

Dispositivo di traino 3.2 aggancio 3.2 allarme antifurto 3.2 collocazione 3.3 montaggio 3.2 piedinatura della presa del rimorchio 3.2 testa sferica amovibile 3.2 Dispositivo interno di sicurezza 3.1

Dispositivo kick down Distanza automatica impostazione 3.2

3.2

Distanza percorsa 3.1 Divano posteriore 3.1 abbattimento dello schienale 3.1 riposizionamento dello schienale 3.1 Dotazioni di sicurezza 2.1

DSG 3.2

DUAL 3.1 Duplicati delle chiavi 3.1 Durata di esercizio del riscaldamento autonomo 3.1 Durata di vita dei pneumatici 3.3

E85 3.3

EDS 3.3

effetto frenante 3.2 Elettrolita 3.3 Emissioni di CO2 3.5

EPC 3.3

ESP 3.3

spia 3.3

Estero viaggi ali' - 3.2

Fanale retronebbia 3.1 sostituzione della lampadina 3.3 Fari 3.1 fendinebbia 3.1 funzione di lavaggio 3.1 sostituzione delle lampadine 3.3 viaggi all'estero 3.2 Fari allo xeno sostituzione delle lampadine 3.3 Fari direzionali adattivi 3.1 Fattori che influenzano negativamente la si- curezza di guida 2.1 Fendinebbia 3.1 sostituzione delle lampadine 3.3 Filtro antiparticolato 3.3 BlueMotion 3.2 spia 3.3 Filtro antipolvere e antipolline 3.1 Finestrini 3.1 apertura comfort 3.1 chiusura comfort 3.1 pulizia 3.3 Fissaggio del carico 3.1 Frecce comfort 3.1 Frenate automatiche 3.2 Freni 3.2, 3.3 assistente di frenata 3.3 cambio del liquido 3.3 effetto frenante e spazio di frenata 3.2 servofreno 3.3 sistema antibloccaggio delle ruote 3.3 spia 3.3 spia di usura delle pastiglie 3.3 Freno a mano 3.2 spia 3.2, 3.3 Freno a pedale 3.1 spia 3.2 Funzione automatica spruzzo-tergitura per il parabrezza 3.1 Funzione comfort (alzacristalli) 3.1 Funzione start/stop attivazione 3.2 descrizione 3.2 disattivazione 3.2 indicazione sul quadro strumenti 3.2 informazioni per il conducente 3.2

Fascicolo 0.1 Indice analitico generale

Fusibili 3.3 nella plancia 3.3 sostituzione 3.3

G 12 3.3

G

12 plus 3.3

G

12 plus-plus 3.3

Gancio a testa sferica 3.2 amovibile 3.2 Gancio di traino montaggio 3.2 Ganci per borse 3.1 Gas di scarico catalizzatore 3.3 Gasolio 3.3 rifornimento di carburante non adatto 3.3 Gestione automatizzata delle luci (ALS) 3.1 Getti di vapore 3.3 Giorno di attivazione del riscaldamento autonomo 3.1

GRA descrizione 3.2 modalità d'uso 3.2 Gruppi di bambini 2.1 Gruppi ottici posteriori sostituzione dei LED 3.3 Guado di piccoli corsi d'acqua 3.2 Guarnizioni di gomma 3.3 Guida con rimorchio 3.2 Guida fuori strada 3.2

I

Idropulitrici ad alta pressione 3.3 Illuminazione 3.1 cassetto portaoggetti 3.1 console centrale 3.1 interruttori 3.1 strumenti 3.1 Illuminazione degli strumenti e degli interruttori 3.1

Immobilizer messaggio di avvertimento 3.2 Immobilizer elettronico 3.2 Impianto antifurto 3.1 Impianto del telefono 3.1 Impianto di predisposizione per il telefono mobile modalità d'uso 3.1 Impianto di predisposizione telefonica Premium 3.1 Impianto di preincandescenza 3.2 Impianto di scarico 3.3 Impianto elettrico 3.3 Impianto telefonico del veicolo 3.1 Impostazione del regolatore della distanza 3.2 Impostazioni 3.1 Impostazioni standard 3.1 Indicatore della temperatura esterna 3.1 Indicatore multifunzioni 3.1 Indicatori di direzione 3.1 sostituzione delle lampadine 3.3 sostituzione delle lampadine nei fari allo xeno 3.3 sostituzione delle lampadine nei fari alogeni 3.3 spia 3.1 Indicatori di usura del battistrada 3.3 Indicazione stato di allacciamento delle cinture 2.1 segnale acustico 2.1 Interruttori alzacristalli elettrici 3.1 lampeggio di emergenza 3.1 luci 3.1

specchietti esterni 3.1 Intervento attivo sul volante, la guida passa al conducente! 3.2 ISOFIX 2.1

K

Kit di pronto soccorso 3.1 Kit di riparazione pneumatici 3.3 collocazione 3.3

Indice analitico

Fascicolo 0.1 Indice analitico generale

Luci di posizione 3.1 sostituzione delle lampadine nei fari allo xeno 3.3 sostituzione delle lampadine nei fari alogeni 3.3 Luci di posizione posteriori sostituzione delle lampadine 3.3 Luci di svolta 3.1 sostituzione delle lampadine 3.3 Luci diurne 3.1 sostituzione delle lampadine nei fari alogeni 3.3 Luci e visibilità (menu) 3.1

M

Lampadine avvertenze di sicurezza 3.3 luci del rimorchio 3.3 non funzionanti 3.3 sostituzione 3.3 spia 3.3 Lampadine a scarica di gas sostituzione 3.3 Lampeggio di emergenza 3.1 Lampeggio fari 3.1 Launch Control Program 3.2 Lavaggio a basse temperature 3.3 Lavaggio a mano del veicolo 3.3 Lavaggio con getti di vapore 3.3 Lavaggio del veicolo 3.3 con idropulitrice ad alta pressione 3.3 Leaving Home 3.1 Leva del cambio 3.2

Leva del tergicristallo gestione dei menu 3.1 Levette di apertura delle porte 3.1 Limitatore di forza alzacristalli 3.1 tettuccio 3.1 Lingua selezione 3.1 Liquido dei freni 3.3 spia 3.3 Liquido di raffreddamento 3.3 spia 3.3 temperatura 3.1 Livello dell'olio spia 3.3 Luce del vano piedi 3.1 Luce di retromarcia sostituzione della lampadina 3.3 Luci 3.1

Mancata chiusura del cofano del vano motore 3.3 Manutenzione airbag 2.1 indicatore delle scadenze 3.1 Manutenzione del tergicristallo 3.3 Marce 3.2 Marcia consigliata 3.2 Martinetto 3.3 Massa a vuoto 3.5 Massa complessiva 3.5 Massa del treno 3.5 Masse 3.5 Masse dei treni rappresentazione tabellare 3.5 MEDIA-IN 3.1 Menu comfort 3.1 gestione tramite i comandi situati sulla leva del tergicristallo 3.1 gestione tramite i comandi situati sul vo- lante multifunzionale 3.1 impostazioni 3.1
di indicatore multifunzioni 3.1
di Luci e visibilità 3.1
di riscaldamento autonomo 3.1 riscaldamento supplementare 3.1 stato veicolo 3.1 struttura 3.1 Menu principale 3.1 Messaggi di avvertimento 3.1 Messa in moto a traino 3.3 MFA 3.1

lettura 3.1

orientamento 3.1

parcheggio 3.1

interne 3.1 segnale acustico di avvertimento 3.1

Luci del freno sostituzione delle lampadine 3.3

Luci della targa - sostituzione della lampadina 3.3

Indice analitico

Fascicolo 0.1 Indice analitico generale

Modalità di funzionamento del riscaldamen- to autonomo 3.1 Modalità manuale Climatronic 3.1 Modalità viaggio 3.1 Modifiche tecniche 3.3 Motore 3.2 accensione (motori diesel) 3.2 avviamento dopo essere rimasti senza carburante 3.2 indicatore della temperatura del liquido di raffreddamento 3.1 lavori nel vano - 3.3 preriscaldamento 3.3 rodaggio 3.2 spegnimento 3.2 Motore, liquido di raffreddamento 3.3 Motori a benzina accensione 3.2

Motori diesel consigli per il periodo invernale 3.3

N

Numero del telaio 3.5 Numero di cetano 3.3 Numero di identificazione del veicolo 3.5 Numero di ottani 3.3 Numero di posti 2.1

Occhielli di ancoraggio 3.1 Occhione di traino anteriore 3.3 posteriore 3.3 Olio motore 3.3,3.1 controllo del livello 3.3 livello dell'olio 3.1 rabbocco 3.3 rifornimento 3.5 sostituzione 3.3 specifica 3.5 specifiche 3.3 spia del livello 3.3 OPS 3.2 Orario di accensione del riscaldamento autonomo 3.1

Orologio 3.1

regolazione 3.1

Parabrezza in vetro coibente 3.1 pulizia 3.3 tergicristalli 3.1 Parabrezza rivestito di pellicola metallica anti-infrarossi 3.1 Parcheggio 3.2 ParkAssist 3.2 descrizione 3.2 ESP disattivato. Ora guidi il conducente! 3.2 Fase di immobilità insufficiente! 3.2 Intervento automatico sul volante. Attenzione! 3.2 Intervento aut. terminato. Ora guidi il conducente! 3.2 Intervento dell1 ESP! Ora guidi il conducente! 3.2 Tempo massimo superato. Ora guidi il conducente! 3.2 Velocità troppo elevata! Ora guidi il conducente! 3.2 ParkAssist difettoso! Recarsi in officina 3.2

Park Assisi terminato! 3.2 Park Assist terminato! Difetto del sistema 3.2

ParkAssist

terminato!

ESP disattivato 3.2

ParkAssist terminato! Rimorchio 3.2 Park Assist terminato! Tempo massimo superato 3.2 ParkAssist: velocità troppo bassa! 3.2 ParkAssist: velocità troppo elevata! 3.2 ParkPilot 3.2 Passasci 3.1 pastiglie 3.2 Pastiglie dei freni 3.3 messaggi di avvertimento 3.1

 

Pedale del freno spia 3.2 Pedali 2.1 Pelle 3.3 Pelle naturale 3.3 Peso dei bambini 2.1 Pezzi di ricambio 3.3

 

I

  • 10 Indice analitico

Fascicolo 0.1 Indice analitico generale

Plancia 3.3 Pneumatici 3.3 riparazione e gonfiaggio 3.3 Pneumatici e cerchi 3.3 dimensioni 3.3 Pneumatici invernali 3.3 dispositivo di avvertimento velocità eccessiva 3.1 trazione integrale 3.3 Pneumatici runflat 3.3 Poggiatesta corretto posizionamento 2.1 posizionamento 3.1 posizione corretta 3.1 rimontaggio 3.1 smontaggio 3.1 Ponte sollevatore 3.3 Portabevande 3.1 console centrale anteriore 3.1 integrato nella console posteriore 3.1 pulizia 3.3 Portabevande anteriore con apribottiglie 3.1 Portabottiglie 3.1 integrati nelle porte anteriori 3.1 Porta del conducente apertura e chiusura di emergenza della serratura 3.3 Porta del passeggero apertura e chiusura di emergenza della serratura 3.3 Portapacchi da tetto 3.1 avvertenze 3.1 fissaggio del carico 3.1 risparmio di carburante 3.1 Porte apertura e chiusura automatiche 3.1 apertura manuale 3.1 chiusura 3.1 chiusura di emergenza 3.3 chiusura manuale 3.3 spia 3.1 Portellone apertura di emergenza 3.3 chiusura 3.1 Portellone posteriore 3.1 apertura 3.1 avvertenze di sicurezza 3.1 spia 3.1

Posacenere anteriore 3.1 pulizia 3.3 Posizione a sedere 2.1 passeggeri 2.1 Posizione dei sedili regolazione elettrica 3.1 regolazione manuale 3.1 sedile anteriore lato guida 3.1 Posizione della leva selettrice 3.2

Posizione per i lavori di manutenzione all'impianto dei tergicristalli 3.1 Posizione seduta del conducente 2.1 del passeggero 2.1 Posti 2.1 Predisposizione per telefoni 3.1 modelli diversi 3.1 Predisposizione per telefoni Premium 3.1 Descrizione 3.1 Predisposizione telefono 3.1 descrizione 3.1 Predisposizione universale per telefoni Premium 3.1 Preincandescenza spia 3.2 Preriscaldamento del motore 3.3 collegamento 3.3 funzionamento 3.3 Presa del rimorchio 3.2 piedinatura 3.2 Presa USB 3.1 Prese elettriche 3.1

da 12 Volt

3.1

Pressione dell'olio spia 3.3 Prestazioni 3.5 Pretensionatori 2.1 funzionamento 2.1 smaltimento 2.1 spia 2.1 Prima di partire 2.1 Primi chilometri 3.2 Programmi del cambio 3.2 Protezione del sottoscocca 3.3

Indice analitico

11

Fascicolo 0.1 Indice analitico generale

Pulizia

a mano 3.3

aulolavaggio 3.3 cristalli e specchietti 3.3 inturni 3.3 l'uli/.ia dei tessuti 3.3 Pulizia della pelle naturale 3.3 Pulizia delle parti di plastica 3.3 Pulizia del veicolo 3.3 prodotti 3.3

Q

Quadro strumenti 3.1 indicatori 3.1 menu 3.1 struttura dei menu 3.1

Radica 3.3 Radiotelefono 3.3 Raffreddamento spia 3.3 Rear Assisi 3.2 impostazioni di visualizzazione 3.2 Registrazione dei dati nelle centraline 3.3 Regolatore automatico della distanza 3.2 attivazione 3.2 attivazione e disattivazione 3.2 descrizione 3.2 disattivazione 3.2 funzionamento 3.2 impostazione della distanza 3.2 indicazioni visibili sul display 3.2 memorizzazione della velocità 3.2 programmazione della velocità 3.2 situazioni particolari 3.2 spia 3.2 Regolatore della distanza descrizione 3.2 Regolatore di velocità 3.2 disattivazione temporanea 3.2 modalità d'uso 3.2 spia 3.2

Regolatore di velocità (GRA) 3.2 descrizione 3.2 Regolazione della posizione del volante 3.1 Regolazione dell'orologio 3.1 Regolazione dinamica dell'assetto dei fari 3. Rete di ancoraggio per i bagagli 3.1 Retrocamera 3.2 avvertenze di sicurezza 3.2 descrizione 3.2 impostazioni di visualizzazione 3.2 Retromarcia cambio meccanico 3.2 Retronebbia spia 3.1 Retrovisore 3.1 Retrovisori esterni 3.1 interno 3.1 Riawolgitore 2.1 Ricambi 3.3 Ricircolo automatico (Climatronic) 3.1 Climatic 3.1 Climatronic 3.1 Rifornimenti 3.5 Rifornimento di carburante 3.3 benzina o diesel 3.3

gas 3.3

tanica 3.3 Rimorchio 3.2 allarme antifurto 3.2 carico dei bagagli 3.2 consigli per la guida 3.2 controllo della stabilità 3.2 guida con - 3.2 precauzioni 3.2 presa 3.2

Riparazioni 3.3

airbag 2.1

Riscaldamento 3.1

comandi 3.1

Riscaldamento autonomo 3.1 avvertenze di sicurezza 3.1 programmazione 3.1

Riscaldamento dei sedili 3.1

  • 12 Indice analitico

Fascicolo 0.1 Indice analitico generale

Riscaldamento supplementare 3.1 accensione 3.1 attivazione 3.1 avvertenze di sicurezza 3.1 durata di esercizio 3.1 modalità di funzionamento 3.1 orario di accensione 3.1 programmazione 3.1 spegnimento 3.1 spegnimento automatico 3.3 telecomando 3.1 Riscaldatore supplementare spegnimento automatico 3.3 Rischi derivanti dal mancato uso della cintu- ra di sicurezza 2.1 Risparmio di carburante portapacchi da tetto 3.1 Risparmio e rispetto dell'ambiente 3.2 Rispetto dell'ambiente 3.2 Ritiro di veicoli usati 3.3 Rodaggio motore 3.2 pastiglie dei freni 3.2 pneumatici 3.2 Rodaggio dei pneumatici 3.2 Rodaggio delle pastiglie dei freni 3.2 Rottamazione 3.3 Ruota di scorta 3.3 collocazione 3.3 Ruote 3.3 sistema antibloccaggio 3.3 sostituzione 3.3 tappi delle valvole 3.3 viti antifurto 3.3 viti con cappucci 3.3 Ruotino di emergenza 3.3

SAFE immobilizer elettronico 3.2 Sbrinatore del lunotto Climatic 3.1 Climatronic 3.1 filamenti termici 3.3 Scarpe adatte alla guida 2.1 Scatola dei fusibili nella plancia 3.3 Schema delle marce 3.2

Sci 3.1

Scomparto per il libro di bordo 3.1 Scongelamento delle serrature 3.3 Scontri frontali ed energia cinetica 2.1 Sedile del passeggero abbattimento dello schienale 3.1

Sedili anteriori 3.1 a regolazione elettrica 3.1 corretta posizione seduta degli occupanti 2.1 regolazione 3.1 regolazione elettrica 3.1 regolazione manuale 3.1 Sedili riscaldabili 3.1 Seggiolini 2.1 avvertenze di sicurezza 2.1 gruppo O 2.1 gruppo 0+ 2.1 gruppo 2 2.1 gruppo 3 2.1 sistema ISOFIX 2.1 suddivisione in gruppi 2.1 Seggiolini per bambini fissaggio 2.1 gruppo 1 2.1 sistema ISOFIX 2.1 sul divano posteriore 2,1 sul posto centrale del divano posteriore 2.1 sul sedile del passeggero 2.1 Segnalazione frenata d'emergenza 3.1 Segnale acustico 2.1 Segnali acustici luci non spente 3.1 Senso di rotolamento dei pneumatici 3.3 Sensore della qualità dell'aria 3.1 Sensore pioggia 3.1 Serbatoio livello del carburante 3.1 Serbatoio del carburante apertura dello sportellino 3.3 chiusura dello sportellino 3.3 Service 3.1 Servizio informazioni 3.1 Servofreno 3.3 Servosterzo 3.3 Servosterzo elettromeccanico spia 3.3

Indice analitico

13

Fmcicolo 0.1 Indico analitico generalo

li i .h diluvi

 

M

.

li

i

h

uni.u n

'

I

Il

|'Nh1. 1

'

I

 

i

.11 un.

|>.

i

j,M.

.un m.

 

i

;

:

Simbolo dclhi (biave inglese 3.1 Sislrnui airbag 2.1 airbag per le ginocchia 2.1 spia 2.1 Sistema antibloccaggio ruote (ABS) spia 3.3 Sistema di controllo della stabilità del rimorchio 3.2 Sistema di controllo per il parcheggio 3.2 pulizia dei sensori 3.3 Sistema di controllo pneumatici 3.3 Sistema elettronico di controllo del telaio 3.2 descrizione 3.2 regolazione 3.2 Sistema ottico di parcheggio 3.2 descrizione 3.2 traino di un rimorchio 3.2 visualizzazione degli ostacoli 3.2 Smaltimento airbag 2.1 pretensionatori 2.1 Snowboard 3.1 Soccorso stradale 3.1 Sollevamento del veicolo 3.3 Sollevamento del veicolo con il cric 3.3 Sostituzione della pila telecomando (riscaldamento supplementare) 3.1

Soslitn/joiie delle lampadine 3.3

a scarica di gas

3.3

l'ari alogeni 3.3

fendinebbia 3.3 luci della targa 3.3

nei fari allo xeno 3.3

nel

gruppo ottico posteriore 3.3

;

sul portellone 3.3 Sostituzione delle spazzole del tergicristallo 3.3 Sovrastrutture 3.3 Spazio di frenata 3.2 Spazzola del tergilunotto 3.3 Spazzole del tergicristallo posizione di manutenzione 3.3 sostituzione 3.3 Spazzole tergicristallo pulizia 3.3 Specchietti 3.1 di cortesia 3.1 funzione antiabbagliamento 3.1 regolazione 3.1 regolazione sincronica 3.1 regolazione sincronizzata 3.1 retrovisore interno 3.1 Specchietti esterni abbassamento automatico 3.1 posizionamento automatico in funzione antiabbagliamento 3.1 pulizia 3.3 Specchietti esterni in posizione antiabbaglia- mento: posizionamento automatico 3.1 Specchietto in posizione antiabbagliamento:

'

•'

posizionamento automatico 3.1

Spia livello olio motore 3.3 Spia dei gas di scarico 3.3 Spia delle cinture di sicurezza 2.1

,

I

  • 14 Indice analitico

Fascicolo 0.1 Indice analitico generale

Spie 3.3, 3.1 abbaglianti 3.1

ASR

3.3

cinture di sicurezza 2.1 cofano del vano motore 3.3 controllo pneumatici 3.3

EPC 3.3

ESP 3.3

filtro antiparticolato 3.3 freno a mano 3.2 gas di scarico 3.3 lampadine 3.3 liquido dei freni 3.3 liquido per il lavaggio dei cristalli 3.3 livello del liquido di raffreddamento 3.3 livello olio motore 3.3 motori diesel 3.3 porte 3.1 portellone posteriore 3.1 premere il pedale del freno 3.2 pressione dell'olio 3.3 pressione olio 3.1 pretensionatori 2.1 prospetto completo 3.1 regolatore automatico della distanza 3.2 regolatore di velocità 3.2 riserva 3.3 servosterzo elettromeccanico 3.3 sistema airbag 2.1 temperatura del liquido di raffreddamento 3.3 usura delle pastiglie dei freni 3.3 Stato veicolo (menu) 3.1 Sterzo 3.3, 3.1 bloccaggio 3.2 Sterzo elettromeccanico spia 3.3 Strumentazione 3.1 vista d'insieme 3.1 Supporto lombare 3.1

Tachimetro 3.1 Tanica di carburante 3.3 Tappetini 2.1 Tappi delle valvole delle ruote 3.3 Targhetta dei dati del veicolo 3.5 Targhetta del costruttore 3.5 Targhetta di identificazione 3.5

Targhette 3.3 Telaio: numero di identificazione 3.5 Telaio per fuoristrada 3.5 Telecamera descrizione 3.2 Telecomando 3.1 sostituzione della pila 3.1 tasti 3.1 Telecomando (riscaldamento supplementare) sostituzione della pila 3.1 Telefoni mobili non connessi all'antenna esterna 3.1 Telefono accoppiamento via Bluetooth 3.1 audio Bluetooth 3.1 Bluetooth 3.1 connessione 3.1 descrizione 3.1 modalità d'uso 3.1 predisposizione 3.1 Telefono cellulare 3.3 Temperatura del liquido di raffreddamento traino di rimorchi 3.3 Temperatura dell'olio 3.1 Temperatura esterna 3.1 Tendina parasole tettuccio 3.1 Tergicristalli intermittenza 3.1 parabrezza 3.1 posizione per i lavori di manutenzione sensore pioggia 3.1 ugelli lavacristallo riscaldabili 3.1 Tergicristallo 3.3 lavaggio 3.3 posizione per i lavori di manutenzione 3.3 spia del liquido 3.3 Tergilunotto 3.1 sostituzione della spazzola 3.3 Testa sferica amovibile del dispositivo di traino 3.2 Testi informativi sul display 3.1 Tettuccio 3.1 chiusura comfort 3.1 chiusura di emergenza 3.3 comandi 3.1 Tiptronic 3.2

3.1

Indice analitico

15

Fascicolo 0.1

Indice analitico generale

i

in

iiir

i M

i

i

i

i

in

•,\\irin :i.:t

V

IM' ,

I

I

Vani portaoggetti 3.1

I

i.unii :i.:i

 

al centro della plancia 3.1

iivvcrlcn/c :t.:i

 

bracciolo anteriore 3.1

 

.uni in i ;i doppia frizione DSG 3.3

console centrale anteriore 3.1

 

cambio automatico 3.3

 

lato guida 3.1

consigli di guida 3.3

lato passeggero 3.1

trazione integrale (4MOTION) 3.3

pulizia 3.3

Traino con asta 3.3

 

ulteriori 3.1

Traino con fune 3.3

Vano bagagli 3.1

Traino di rimorchi

presa elettrica 3.1

 

cavo metallico per la frenatura automati-

ca del rimorchio 3.2

Vano motore 3.3,3.5

lavori 3.3

ESP 3.2

 

pulizia 3.3

fanali posteriori del rimorchio 3.2

vaschetta di raccolta dell'acqua 3.3

frenate automatiche 3.2

 

Vaschetta di raccolta dell'acqua 3.3

surriscaldamento 3.2

Veicolo

velocità 3.2

sollevamento 3.3

Traino di un rimorchio 3.2

Velocità massima 3.5

 

temperatura del liquido di

Velocità media 3.1

 

raffreddamento

3.3

Vernice

Trasformazioni

del veicolo 3.3

lucidatura 3.3

Trazione integrale 3.3

 

prodotti per la cura 3.3

 

catene da neve 3.3

trattamento protettivo 3.3

pneumatici invernali 3.3

Vetro coibente 3.1

Triangolo catarifrangente

3.1

Viaggi all'estero 3.2

 

fari 3.2

u

 

Viaggiare sicuri 2.1

 

Vista d'insieme della strumentazione 3.1

Unità di misura

 

Viti antifurto delle ruote 3.3

 

selezione 3.1

Viti delle ruote

Usato 3.3

 

coppie di serraggio 3.3

Utensili 3.3

 

Volante 3.1

 

multifunzionale 3.1

regolazione dell'altezza 3.1

Volante multifunzionale

gestione dei menu 3.1

X

XDS 3.3

Tutti i modelli Volkswagen sono sottoposti ad un

costante processo di perfezionamento. Ci riser-

viamo pertanto la facoltà di apportare delle mo-

difiche che possono interessare la forma, l'equi-

paggiamento e le caratteristiche tecniche del ve-

icolo consegnato. Le indicazioni riguardanti la

fornitura, l'aspetto, le prestazioni, le dimen-

sioni, i pesi, i consumi, le norme e le funzioni dei

veicoli si basano sui dati noti al momento della

chiusura di redazione. Si noti che alcune delle

dotazioni descritte possono anche essere intro-

dotte sul mercato successivamente alla vendita

del veicolo (per informazioni rivolgersi ad un

punto di assistenza Volkswagen) o sono disponi-

bili solamente in determinati Paesi. Non è possi-

bile far valere alcun diritto in virtù dei dati, delle

illustrazioni e delle spiegazioni contenute nel

presente manuale.

La ristampa, la riproduzione e la traduzione,

anche parziali,

sono vietate senza l'autorizza-

zione scritta della Volkswagen AG.

Tutti i diritti riservati. Con riserva di modifiche.

Realizzato e stampato in Germania

© Volkswagen AG

2)5 Per il rispetto dell'ambirmi-

Carta prodotta con cellulosa sl>i;m< .il,i M-II/ÌI

doro.

1.1 Programma Service

Golf, Golf GTÌ, Golf Plus, Touran, Passat, Passat Variant, Eos, Tiguan, Scirocco, GolfGTD

1.1

1.1 Programma Service | Golf, Golf GTI, Golf Plus, Touran, Passat, Passat Variant, Eos, Tiguan, Sci- rocco, Golf GTD Chiusura di redazione: 17.03.2009 Art.-Nr.: 101.5W3.SPK.50 | Italienisch 05.2009

Targhetta dei

del veicolo

[

Fig. 1

. i ... •»•••

D

©

Numero di identificazione del veicolo

©

Modello, potenza del motore, tipo di

1QB-

cambio

©

Sigla del motore, sigla del cambio, sigla <

vernice, equipaggiamento interno

©

Optional, numeri PR

olkswagen

Fascicolo 1.1 Programma Service

Informazioni sul servizio di "

manutenzione

'

'

'

'

::" •^•••••f

Dati del veicolo

Modello:

£jO*— F"

UG^ccK

Targa:

Numero di identif

 

Giorno della prim

consegna:

L'assistenza è a cv

 

,

,

;

-

L'addetto al Servi

 

Telefono:

Ricevuta di consegna dei documenti e delle chiavi del veicolo

Con il veicolo sono stati consegnati:

Libro di bordo comprensivo del Programma Service

Prima chiave

Seconda chiave

È stato accertato il corretto funzionamento di tutte le chiavi!

Luogo:

Data:

Firma del proprietario del veicolo:

no

m

a

®

a

D

a

e

a

Fascicolo 1.1 Programma Service

Tipologia della

manutenzione

LongLife Service oppure manutenzione in base a scadenze periodiche fisse o al chilometraggio?

La scelta fra la manutenzione LongLife Service e quella a scadenze fisse, basata sugli intervalli pe- riodici o sul chilometraggio, dipende essenzial- mente dalle caratteristiche tecniche del veicolo che si possiede. Il LongLife Service, in ogni caso, non è obbligatorio. Se la si preferisce, si può sempre optare per la manutenzione a scadenze fisse. I centri di assistenza tecnica della rete Volkswagen vengono costantemente informati

dalla Casa su tutte le novità riguardanti i lavori di

manutenzione.

Rivolgendosi ad un concessio-

nario Volkswagen, pertanto, si possono ottenere preziose informazioni e consigli relativamente alla tipologia di manutenzione più appropriata per il veicolo che si possiede e agli eventuali la- vori prescritti per legge. Nelle pagine che se- guono abbiamo sintetizzato le informazioni più rilevanti sui diversi tipi di manutenzione. Si prega di considerare che i lavori di manuten- zione qui elencati sono aggiornati alla data di stampa del presente fascicolo. Per motivi tecnici sono possibili modifiche successive.

Come faccio a sapere quale tipologia di manutenzione è necessaria per il mio veicolo?

LongLife Service:

  • - Il veicolo è soggetto al LongLife Service se nella sua targhetta dei dati (si veda la seconda di co- pertina del libretto) è riportato il numero PR " QG1" e se a ^> pag. 3 è stata fatta una crocetta in corrispondenza della voce "LongLife Ser- vice".

  • - Sull'adesivo "Primo service", che si trova sul montante della porta, è indicata la manuten- zione a scadenze variabili.

  • - A => pag. 3 è stata fatta una crocetta in corri- spondenza del LongLife Service.

Manutenzione a scadenze periodiche fisse o in base al chilometraggio:

-II veicolo è soggetto alla manutenzione perio-

dica o basata sul chilometraggio se nella sua targhetta dei dati (si veda la seconda di coper- tina del libretto) è riportato il numero PR "QGO

oppure QG2" e se a ^> pag. 3 è stata fatta crocetta in corrispondenza della voce relativa.

una

-Sull'adesivo "Primo service", che si trova sul montante della porta, è indicato il cambio dell'olio.

-A => pag. 3 è stata fatta una crocetta in corri- spondenza della manutenzione "periodica"

(cioè a scadenze fisse) o in base al chilome- traggio.

(E Avvertenza

Se non si utilizza olio motore LongLife (anche per i rabbocchi), fanno fede le scadenze per la

manutenzione periodica o in base al chilometraggio => pag. 5. In questo caso si deve eseguire il cambio dell'olio ogni 15.000 km o dopo 1 anno. ^

Primo service

Fascicolo 1.1 Programma

Service

L'addetto presso il concessionario Volkswagen fa una crocetta qui per segnalare il primo intervento di manutenzione ordinaria previsto per il veicolo.

LongLife Service (n° PR QG1)

Manutenzione

in base all'indicatore scadenze di manuten-

zione variabili (comunque al massimo entro 2 anni).

Manutenzione periodica o basata sul chilo- metraggio

(n° PR QGO o QG2)

Cambio dell'olio

in base all'indicatore delle scadenze di ma- nutenzione

 

(dopo 1 anno o ogni

15.000 km,

viene raggiunto

a

seconda di quale limite per primo).

Note

Ispe:

Data

Se si usa come carburimi!' un ilirsrl ad ulto tc- nore di zolfo, bisogna cambiali1 l'olio e sosti-

tuire il filtro del carburanti' ugni 7

..r><)<>

km

=> pag. 5, => ©. Per saperi' in quali l'ai'si si ado- pera questo tipo di dii'.srl, i ivolgri si ad un centro di assistenza Volkswagc'ii.

Prima di essere consugi iati), il veicolo i' stato sot- toposto ad un attento rsamr, i osi dir il diente possa apprezzarlo e goderselo lili dal primo chi- lometro.

Alla consegna del veicolo, l'addi'I lo r I ci luto fornire al cliente indica/.ioni i- delucida/ioni ri-

a

guardanti:

il rodaggio,

• la sostituzione del liquido ilri limi,

• le scadenze di manutenzione e, in partico- lare, l'uso del veicolo in condizioni di impiego difficili (cfr. => pag. 4).

\^) Importante!

L'uso di gasolio con un alto tenore di zolfo può ridurre sensibilmente la durata del filtro anti- particolato.

l ì I Avvertenza

Se non si utilizza olio motore LongLife (anche per i rabbocchi), fanno fede le scadenze per la manutenzione periodica o in base al chilometraggio => pag. 5. In questo caso si deve eseguire il cambio dell'olio ogni 15.000 km o dopo 1 anno. ^

Informazioni sul servizio di manutenzione

Informazioni sul servizio di manutenzione

\$gf)

Fascicolo 1.1

Programma Service

Volkswagen Service

Scadenze per la manutenzione ordinaria

Indicazioni generali

L'etichetta adesiva, applicata sul montante della porta, e l'indicatore delle scadenze di manuten- zione, collocato sul display del quadro stru- menti, costituiscono degli strumenti importanti per ricordarsi di effettuare puntualmente le ispezioni, senza dimenticarne alcuna.

Gli intervalli di manutenzione indicati si riferi- scono a veicoli sottoposti a condizioni di im- piego normali.

Nei casi in cui il veicolo sia utilizzato in condi- zioni particolarmente difficili, è necessario far eseguire alcuni lavori anticipatamente rispetto alla scadenza prevista o anche tra un'ispezione e l'altra.

I casi di condizioni di impiego difficili sono i se- guenti:

carburante ad alto tenore di zolfo,

frequente percorrenza di tragitti brevi,

• motore acceso per lunghi periodi (come suc- cede ad esempio ai taxi),

utilizzo del veicolo in zone particolarmente polverose,

frequente traino di rimorchi,

• uso prevalente del veicolo in città, o co- munque su tratti che impongono continue fer- mate e ripartenze,

• utilizzo prevalentemente invernale.

Ciò vale specialmente per i seguenti compo- nenti:

Filtro dell'aria

Cinghia dentata

Olio motore

• • Filtro antiparticolato per i motori diesel

Nei Paesi in cui il gasolio in commercio presenta un tenore di zolfo più alto del normale, l'olio ed il filtro del carburante vanno sostituiti ogni

7.500 km => pag. 5, => ©. Per sapere quali sono

tali Paesi, rivolgersi ad un centro di Volkswagen.

assistenza

Il personale del centro di assistenza Volkswagen fornirà l'aiuto necessario per chiarire se le con- dizioni d'impiego dell'autoveicolo esigono tali lavori anche tra un'ispezione e l'altra.

Nelle pagine seguenti sono riportati i lavori da eseguire. I lavori di manutenzione qui elencati sono aggiornati alla data di stampa del presente fascicolo. Per motivi tecnici sono possibili suc- cessive modifiche. Il personale dei centri di assi- stenza Volkswagen è sempre al corrente di eventuali novità ed è a disposizione per infor- mazioni sugli eventuali obblighi di legge concer- nenti determinati lavori o modifiche.

I

costi per l'ispezione Volkswagen variano sia a

seconda

del modello e della dotazione del vei-

colo che in relazione all'eventuale necessità di

eseguire

dei lavori straordinari o dei controlli

previsti dalla legge. Per informazioni dettagliate sui costi degli interventi di manutenzione (ma- nodopera e materiale), rivolgersi ad un centro di

assistenza della rete Volkswagen.

\^) Importante!

• II veicolo non è adeguato ad un'alimenta-

zione a biodiesel. utilizzare mai del

Si raccomanda perciò di non biodiesel, altrimenti si rischia

di danneggiare il motore e l'impianto di alimen- tazione. Ai produttori di carburante diesel è tut- tavia consentito mescolare del biodiesel a norma EN 590 al diesel normale. Ciò non pro- voca danni al motore né all'impianto di alimen- tazione.

L'uso di gasolio con un alto tenore di zolfo può ridurre sensibilmente la durata del filtro antiparticolato. ^

Volkswagen Service

Scadenze di manutenzione

Fascicolo 1.1 Programma Service

Tipo di service

Cambio dell'olio

Manutenzione ordi-

naria

Ispezione

Sostituzione del li- quido dei freni

LongLife Service

(n° PR QG1)

Si veda => pag. 5, "Particolarità del LongLife Service"

In base all'indicatore scadenze di manutenzione varia- bili (comunque al massimo dopo

2annia))

Manutenzione periodica o basata sul chilometraggio

(n°PRQGOoQG2)

In base all'indicatore scadenze di manutenzione (dopo 1 anno o

ogni 15.000 km a)'b))

Dopo 2 anni oppure ogni 30.000 kma)'b )

La prima dopo 3 anni o 60.000 kmb) , le successive ogni 2 anni

La prima dopo 3 anni, poi ogni 2 anni (si consiglia di utilizzare liquido per freni originale Volkswagen => A)

a'

Se si usa come carburante un diesel ad alto tenore di zolfo, bisogna cambiare l'olio e sostituire il filtro del carburante ogni 7.500 km => ©. Per sapere in quali Paesi si adopera questo tipo di diesel, rivolgersi ad un centro di assistenza Volkswagen.

  • b) A seconda di quale limite viene raggiunto per primo.

Le specifiche dell'olio motore sono indicate nel => fascicolo "Dati tecnici".

1

lavori sono descritti in dettaglio, per ciascun

tipo di manutenzione, a => pag. 6.

Particolarità del LongLife Service

Con il LongLife System, la Volkswagen ha svi- luppato una tecnologia che consente di eseguire la manutenzione solo quando il veicolo ne ha ef- fettivamente bisogno.

La peculiarità del sistema è costituita dal fatto

che per la determinazione delle scadenze di ma- nutenzione vengono prese in considerazione

anche le condizioni d'impiego e lo stile individuale.

di guida

Se non si utilizza olio motore LongLife (anche per i rabbocchi), fanno fede le scadenze per la manutenzione periodica o in base al chilome- traggio. In questo caso si deve eseguire il cambio dell'olio ogni 15.000 km o dopo 1 anno.

Questo vale anche nel caso dei veicoli che sono stati ricodificati per la manutenzione a scadenze

fisse o basata sul chilometraggio.

!

ATTENZIONE!

In caso di forti sollecitazioni dell'impianto fre- nante, un liquido dei freni troppo vecchio può provocare la formazione di bolle nel circuito. Questo fenomeno è in grado di causare anche un blocco totale del funzionamento dei freni.

Si raccomanda dunque di far cambiare il li- quido dei freni alle scadenze previste.

Usare esclusivamente il tipo di liquido dei

freni (che non deve essere usato ma nuovo!) indicato nel => fascicolo "Consigli e assi- stenza", cap. "Controlli e rabbocchi".

• Se non si rispettano le scadenze prescritte per la sostituzione del liquido dei freni, ci si espone al rischio di causare un incidente per il mancato funzionamento dei freni!

vi/ Importante!

L'uso di gasolio con un alto tenore di zolfo può ridurre sensibilmente la durata del filtro anti- particolato.

Volkswagen Service

Fascicolo 1.1 Programma Service

Fascicolo 1.1 Programma Service

I ì I Avvertenza

venti supplementari previsti periodicamente o

Operazioni previste

Cambio

Manu-

Oltre alla normale ispezione / manutenzione or- dinaria occorre far effettuare una serie di inter-

in base al chilometraggio => pag. 9. ^

dell'olio

tenzione

ordinaria

Ispezione

 

Tettuccio scorrevole/sollevabile: pulitura ed ingrassaggio delle

 

guide dell'elemento in vetro e del parasole (riguarda solo la

 

X

Eos)

Interventi di manutenzione

Tetto CSC: controllo del funzionamento e verifica dell'assenza

 
  • di danni; pulitura del deflettore, pulitura e manutenzione delle

 

X

X

Operazioni previste

Cambio

dell'olio

  • Manu- guarnizioni (riguarda solo la Eos)

tenzione

Ispezione

 
 

ordinaria

Controllo del corretto

funzionamento dell'illuminazione

Controllo del fissaggio dell'impianto di scarico e accertamento

dell'abitacolo e del cassetto portaoggetti, dell'accendisigari e

 

X

di eventuali perdite o danneggiamenti

 

X

delle prese elettriche, dell'avvisatore acustico e delle spie

 

Controllo dei soffietti di tenuta degli snodi degli assali per ac-

 

Controllo della tensione della cinghia poli-V (solo per i motori

certarsi che non perdano e che non siano danneggiati

 

X

non dotati di rullo tenditore automatico)

 

X

Controllo del livello dell'ATF del cambio automatico ed even-

 

Controllo delle condizioni della cinghia poli-V

X

tuale rabbocco3' (ad eccezione della Passai f .8 TSI®

 

X

Sistema refrigerante: controllo del livello del liquido di raffred-

 

09G e 2.0 TSI® 09G

 

damento e della concentrazione di antigelo, con eventuale

 

X

Controllo della batteria e dell'eventuale batteria supplemen-

X

rabbocco

 

tare

Controllo visivo (dall'alto) del motore e dei componenti che si trovano all'interno del vano motore per accertarsi che non

 

X

presentino difetti di tenuta o danni di altro tipo

 

Controllo dello spessore, delle condizioni, dell'età e

X

X

dell'aspetto generale dei battistrada dei pneumatici (inclusa la ruota di scorta) e della pressione delle gomme

Controllo visivo dell'impianto freni al fine di accertarsi che non presenti perdite e che non sia danneggiato

X

Controllo visivo (dal basso) del motore e dei componenti che si trovano all'interno del vano motore nonché del cambio, della

scatola del differenziale e dei coprigiunti per accertarsi che non presentino difetti di tenuta o danni di altro tipo

 

X

Controllo visivo dell'impianto freni e degli ammortizzatori al fine di accertarsi che non presentino perdite e che non siano danneggiati

 

X

Cambio dell'olio b''c' e sostituzione del filtro dell'olio

Se il veicolo ne è dotato, controllo del kit di riparazione pneu-

X

X

 

matici: verificare la data di scadenza del sigillante ed accertarsi

X

X

 

X

che la bomboletta non sia danneggiata

 

Controllo del livello del liquido dei freni sulla base del grado di usura delle pastiglie

Controllo del funzionamento delle luci anteriori, di quelle po-

Giro di prova per verificare il corretto funzionamento dei freni (sia il pedale che il freno a mano), del cambio, dello sterzo, del

 

X

steriori, dell'illuminazione del vano bagagli, degli indicatori di direzione, del lampeggio d'emergenza, delle luci diurne, dei

 

X

kick down e del climatizzatore

fari direzionali statici e della gestione automatizzata delle luci (se il veicolo ne dispone)

 

Controllo del funzionamento dell'impianto tergi-lavacristalli, delle spazzole e dell'impianto lavafari (se il veicolo ne è do- tato), con verifica della posizione di riposo e di quella finale; ri-

 

X

Controllo dello spessore delle pastiglie e dello stato dei dischi

X

Sistemi di apertura del tetto/tettuccio scorrevole:

X

X

cerca di possibili danni; eventuale rabbocco del liquido

 

dei freni anteriori e posteriori

 

Controllo della regolazione dei fari

 

X

Per i veicoli che ne dispongono, controllo del funzionamento

Applicazione dell'adesivo sul montante della porta anteriore

 

del tetto panoramico sollevabile

 

X

lato guida previa annotazione su di esso delle scadenze pre- viste per le manutenzioni successive

X

X

X

Per i veicoli che dispongono del tettuccio scorrevole/solleva-

 

Resettaggio dell'indicatore delle scadenze di manutenzione

X

X

bile o del tetto panoramico scorrevole: controllo del funziona- mento, eventuale pulitura ed ingrassaggio delle guide di scor- rimento e del deflettore

 

X

Controllo del gioco, degli elementi di fissaggio e dei soffietti di tenuta delle teste tiranti dello sterzo e delle boccole dell'asse anteriore

 

X

Volkswagen Service

Volkswagen Service

Fascicolo 1.1 Programma Service

Fascicolo 1.1 Programma Service

Operazioni previste

Cambio

dell'olio

  • Manu- Interventi supplementari

tenzione

ordinaria

Ispezione

Lubrificazione dei fermaporta

Controllo visivo della protezione sottoscocca per accertarsi che non sia danneggiata

a'

Non per i Paesi a clima particolarmente caldo, la Cina e gli USA.

X

X

  • h) Se si usa come carburante un diesel ad alto tenore di zolfo, bisogna cambiare l'olio e sostituire il filtro del carburante ogni 7.500 km. Per sapere in quali Paesi si adopera questo tipo di diesel, rivolgersi ad un centro

    • di assistenza Volkswagen.

  • c) Nel caso del motore V6, l'olio non va aspirato dal motore, ma solo lasciato defluire.

I f ] Avvertenza

• A seconda delle condizioni di impiego speci- fiche del veicolo, potrebbe risultare più conve- niente anticipare l'esecuzione di alcuni lavori di ispezione o farli effettuare a parte in un secondo momento. Si consiglia di rivolgersi al tecnico ad- detto per un parere.

• La

sostituzione della cinghia dentata di-

pende dal tipo di motore. Per gli intervalli di so-

stituzione della cinghia dentata, si vedano

gli in-

terventi supplementari => pag. 9. Per qualsiasi

informazione ulteriore, rivolgersi al tecnico addetto. ^

Interventi supplementari di manutenzione periadica o in base

chilometraggio _

____

Oltre ai lavori previsti per l'ispezione o il cambio dell'olio, è necessario effettuare una serie di in- terventi supplementari legati alle condizioni d'impiego e alle dotazioni del veicolo. Si consi- glia vivamente di far effettuare regolarmente (alle scadenze previste) questi interventi supple- mentari. Rivolgersi ad un centro di assistenza Volkswagen per avere informazioni più detta- gliate riguardo ai lavori supplementari che de- vono essere effettuati nel corso dell'intervento

  • di manutenzione. È tuttavia possibile far effet-

tuare dei lavori supplementari anche tra un'ispezione e l'altra, tenendo conto natural- mente dei dati riportati sul Programma Service o sull'etichetta adesiva dell'ispezione successiva. L'addetto del centro di assistenza Volkswagen darà i necessari consigli e indicherà le spese ap- prossimative per i lavori supplementari. In- sieme alla ricevuta di pagamento, l'addetto con- segnerà al cliente la tabella di manutenzione in cui sono indicati tutti i lavori supplementari ese-

guiti.

Scadenza Ogni 7.500 km

Operazione prevista

Sostituzione del filtro del carburante, solo per i motori IDI a diesel contenente più di 2000 ppm di zolfo

alimentati

Ogni 30.000 km

Sostituzione del filtro del gas, solo Golf a GPL

Sostituzione del filtro del carburante per i motori alimentati a diesel non conforme alla norma EN 590

Ogni 60.000 km

  • - Sostituzione dell'ATF del cambio automatico. Questa operazione ri- guarda solo: Passai 1.8 TSI® 09G e 2.0 TSI® 09G

  • - Sostituzione dell'ATF del cambio automatico (per tutti i veicoli con 09G commercializzati nei Paesi a clima particolarmente caldoa), in Cina e negli USA)

  • - Sostituzione dell'olio e del relativo filtro del cambio a doppia frizione DSG® (solo per i veicoli dotati di cambio a doppia frizione a 6 rapporti)

  • - Sostituzione dell'olio della frizione Haldex (solo 4MOTION)

  • - Sostituzione della cartuccia

del filtro antipolvere/antipolline (solo per i

veicoli con più di 60.000 km di percorrenza nell'arco di 2 anni)

  • - Sostituzione delle candele di accensione (solo per i veicoli con percor- renza superiore a 60.000 km in 4 anni ad esclusione dei motori 1.8 TSI®, 2.0 TSI®, 2.0 TFSI® e V6 FSI®)

Ogni 90.000 km

  • - Sostituzione del filtro del gas liquido, solo Golf a GPL

  • - Sostituzione della cartuccia del filtro dell'aria e pulizia della scatola e dell'eventuale reticella filtrante (solo per i veicoli con oltre 90.000 km di percorrenza in 6 anni)

  • - Sostituzione del filtro del carburante (motori diesel alimentati a diesel a norma EN 590)

Fascicolo 1.1 Programma Service

Fascicolo 1.1 Programma Service

Scadenza

A 90.000 km, poi ogni 30.000 km

Ogni 150.000 km

A 150.000 km, poi ogni 30.000 km

Ogni 180.000 km

Ogni 300.000 km

Ogni 360.000 km

Inoltre, ogni 2 anni

La prima volta dopo 3 anni, quindi ogni 2 anni

Operazione prevista

  • - Sostituzione delle candele di accensione (solo per i veicoli con percor- renza superiore a 90.000 km in 6 anni ad esclusione dei motori 1.8 TSI®,

    • 2.0 TSI®, 2.0 TFSI* e V6 FSI®)

Controllo della cinghia dentata di distribuzione (solo motori a benzina a 4 cilindri senza intervallo prescritto per la sostituzione)

Sostituzione della cinghia dentata di distribuzione (solo motori TDI a 4 cilindri con sistema "iniettore-pompa")

Controllo del tenore di ceneri del filtro antiparticolato (DPF)b' (solo per i veicoli con filtro antiparticolato montato in fabbrica)

Sostituzione della cinghia dentata di distribuzione (solo motori 2,0 1 FSI® (110 kW) e 2,0 1 TFSI® (147 kW), TDI® Common Hall; non i TSI®)

Sostituzione del rullo tenditore della cinghia dentata di distribuzione (solo motori TDI a 4 cilindri con sistema "iniettore-pompa")

Sostituzione della cinghia dentata di distribuzione (solo motore TDI Common Rail da 1,6 litri)

Sostituzione del rullo tenditore della cinghia dentata di distribuzione (solo motore TDI Common Rail da 2,0 litri)

Sostituzione della cartuccia del filtro antipolvere /antipolline (solo per i veicoli con meno di 60.000 km di percorrenza nell'arco di 2 anni)

Per i veicoli dotati di cambio automatico a 6 rapporti destinati a Paesi con clima particolarmente caldo, è necessario effettuare degli interventi di manutenzione supplementari. Per sapere quali sono tali Paesi, ri- volgersi ad un centro di assistenza Volkswagen.

Se, in condizioni di impiego

del veicolo particolarmente gravose, si riscontra dall'analisi con il tester di

diagnosi un tenore di ceneri troppo elevato, bisogna sostituire il filtro antiparticolato. Per maggiori infor-

mazioni rivolgersi ad un centro di assistenza Volkswagen. Da far eseguire solo ed esclusivamente presso officine autorizzate.

ATTENZIONE!

In caso di forti sollecitazioni dell'impianto fre- nante, un liquido dei freni troppo vecchio può provocare la formazione di bolle nel circuito. Questo fenomeno è in grado di causare anche un blocco totale del funzionamento dei freni.

Si raccomanda dunque di far cambiare il li- quido dei freni alle scadenze previste.

ATTENZIONE! (continua)

• Usare esclusivamente il tipo di liquido dei

freni (che non deve essere usato ma nuovo!) indicato nel => fascicolo "Consigli e assi-

stenza",

cap. "Controlli e rabbocchi".

Se non si rispettano le scadenze prescritte

per la sostituzione del liquido dei freni, ci si espone al rischio di causare un incidente per il mancato funzionamento dei freni! ^

  • - Sostituzione del liquido dei freni

=> /!\

Controllo dell'impianto del gasc' (GAP), con verifica di tutti i compo-

nenti e del funzionamento complessivo e ricerca di eventuali perdite e danni (solo Touran/Passat EcoFuel e Golf a GPL)

Controllo0' delle condizioni del tappo e del bocchettone del serbatoio

  • - del gas ed eventuale pulizia, controllo degli anelli di tenuta (solo Touran e Passat EcoFuel)

Inoltre, ogni 4 anni

"

Sostituzione dell'AdBlue® (per i veicoli Blue TDI con percorrenza infe- riore a 15.000 km in 4 anni)

  • - Sostituzione delle candele di accensione (solo per i veicoli con percor- renza inferiore a 60.000 km in 4 anni ad esclusione dei motori 1.8 TSI®,

Inoltre, ogni 6 anni

  • 2.0 TSI®, 2.0 TFSI® e V6 FSI®)

  • - Sostituzione della cartuccia del filtro dell'aria e pulizia della scatola (solo per i veicoli con meno di 90.000 km di percorrenza in 6 anni)

  • - Sostituzione dei sensori di pressione dei pneumatici (per i veicoli dotati di sistema di controllo della pressione dei pneumatici)

  • - Sostituzione delle candele di accensione (solo per i veicoli con percor- renza inferiore a 90.000 km in 6 anni, solo motori 1.8 TSI®, 2.0 TSI®, 2.0 TFSI® e V6 FSI®)

Inoltre, ogni 20 anni

Sostituzione dei serbatoi e dei tubi dell'impianto del gas (solo Touran e Passat EcoFuel)

  • 10 Volkswagen Service

Volkswagen Service

11

(j§()

Fascicolo 1.1 Programma Service

Garanzia di mobilità LongLife

Indicazioni generali

La garanzia di mobilità LongLife, che inizia alla consegna del veicolo nuovo, si

rinnova ogni volta che si fanno eseguire dei lavori completi di dinaria.

manutenzione or-

Su ogni veicolo nuovo venduto, il rivenditore

Volkswagen concede la garanzia di mobilità LongLife, che vale dal momento della consegna fino alla prima scadenza prevista per gli inter- venti di manutenzione ordinaria. Se si acquista la propria auto nuova direttamente dalla

Volkswagen

AG, senza l'intermediazione di un

rivenditore, a concedere la garanzia di mobilità

LongLife sarà

la stessa Volkswagen AG. La vali-

dità della garanzia inizia alla consegna del vei- colo e termina in concomitanza con la prima scadenza prevista per gli interventi di manuten- zione ordinaria.

La garanzia di mobilità LongLife viene prolun- gata qualora si facciano eseguire alla scadenza prevista gli interventi di manutenzione ordi- naria presso un centro di assistenza della rete Volkswagen. Le spese sostenute per le ispezioni coprono anche i costi dell'intero pacchetto di servizi.

La garanzia di mobilità LongLife da diritto ad usufruire delle seguenti prestazioni:

In caso di panne dovuta a un difetto tecnico del veicolo1' o a un incidente, si ha diritto ad

un'adeguata assistenza. La garanzia di mobilità LongLife da diritto all'assistenza e alla mobilità.

Le condizioni della garanzia di mobilità Lon- gLife Volkswagen possono variare in relazione al Paese in cui è stato acquistato il veicolo. Per ulteriori informazioni rivolgersi ad un centro di assistenza Volkswagen.

Gli interventi di manutenzione hanno l'obiet- tivo di mantenere il veicolo in buona efficienza e di far restare elevati i suoi standard di sicurezza. Per questo si raccomanda di far eseguire tali la- vori regolarmente secondo le modalità previste dal Programma Service.

Il diritto alla garanzia di mobilità LongLife viene attestato sul presente "Programma Service" me-

diante apposita

registrazione di ciascuna ispe-

zione effettuata nel rispetto delle scadenze pre- viste dal programma. Un Programma Service completo attesta inoltre che il veicolo è stato sot- toposto ad assistenza e manutenzione profes- sionali, fattori importantissimi qualora si vo- lesse un giorno rivendere il veicolo. 4

Garanzia

La garanzia dei rivenditori Volkswagen

/ veicoli venduti dai rivenditori Volkswagen sono coperti da una garanzia contro eventuali difetti di fabbricazione.

I veicoli nuovi di fabbrica acquistati presso i ri- venditori Volkswagen sono coperti da garanzia in caso di difetti o guasti.

Per maggiori dettagli sulle condizioni e sui ter- mini della garanzia consultare il contratto di ac- quisto.

  • 11 Un veicolo si considera in panne quando non è in grado di raggiungere l'officina senza l'intervento di un carro attrezzi o soccorsi simili.

  • 12 Volkswagen Service

Fascicolo 1.1 Programma Service

Per ulteriori informazioni rivolgersi ad un centro di assistenza Volkswagen.

Dalla garanzia restano esclusi l'usura e i danni derivanti da eccessiva sollecitazione o da un uso

improprio del veicolo ovvero da niche non consentite.

modifiche tec-

In caso di guasto rivolgersi al più vicino centro di assistenza Volkswagen. 4

Garanzia su verniciatura e carrozzeria

/ veicoli acquistati dai rivenditori Volkswagen sono coperti da una garanzia contro anomalie alla verniciatura e alla carrozzeria.

Ad integrazione delle condizioni di garanzia specificate nel contratto di compravendita che coprono gli automezzi Volkswagen nuovi di fab- brica, il centro di assistenza Volkswagen garan- tisce per un determinato periodo di tempo la mancanza di difetti alla vernice e l'assenza di corrosione passante sulla carrozzeria.

3 anni dalla data di consegna per i difetti della vernice

12 anni dalla data di consegna per la corro- sione passante

Se tuttavia si verificassero tali danni, qualsiasi

officina Volkswagen d'Europa

provvedere alla

loro eliminazione senza addebitare i costi di ma-

nodopera e di materiale al cliente.

La garanzia decade se

• i danni sono imputabili a cause esterne o a una cura insufficiente del veicolo, oppure se

• i danni alla carrozzeria o alla vernice non vengono riparati tempestivamente e secondo le modalità prescritte dalla casa costruttrice, op- pure se

• i danni da corrosione passante sono da im- putarsi al fatto che per le riparazioni non si sono seguite le prescrizioni della casa costruttrice.

Il responsabile del centro di assistenza Volkswagen rilascerà una garanzia contro danni da corrosione passante relativamente alla zona del veicolo interessata dalla riparazione o dalla verniciatura.

Centro di assistenza Volkswagen ^

L'importanza del Programma Service

Nel Programma Service è riportata la data di consegna, che costituisce allo stesso tempo la data d'inizio detta garanzia.

I dati del veicolo contenuti nel Programma Ser- vice permettono sempre di montare i ricambi originali Volkswagen* giusti. Questi dati contri- buiscono dunque, a far sì che le riparazioni pos- sano essere effettuate senza alcun problema anche dopo molti anni.

Nel Programma Service è indicata anche la sca- denza prevista per un determinato intervento di manutenzione nonché i lavori di cui esso consta.

Il concessionario Volkswagen registra negli ap- positi attestati l'avvenuta ispezione, rinnovando in questo modo la garanzia di mobilità LongLife.

Per avere il Programma Service sempre a portata

  • di consigliamo di tenerlo allegato

mano,

al libro

  • di bordo.

Ricordarsi di consegnarlo al nuovo proprietario in caso di vendita del veicolo.

Centro di assistenza Volkswagen ^

Volkswagen Service

13

(@)

Fascicolo 1.1 Programma Service

Indicazioni generali

Per l'assistenza tecnica per il proprio veicolo si ha a disposizione una delle mag- A

giori ed efficienti

organizzazioni.

Soltanto in Europa la rete del Servizio Assistenza Volkswagen conta più di 9000 officine.

Esse sono dotate delle attrezzature più moderne e di apparecchi appositamente studiati, impie- gano personale altamente specializzato e di- spongono di una vasta gamma di ricambi.

Tutte le officine Volkswagen lavorano secondo direttive aggiornate e già sperimentate in fab- brica. Fra queste ci sono delle precise istruzioni per la revisione periodica che consentono l'ese- cuzione al momento giusto di tutto quanto è ne- cessario per mantenere nel tempo il valore del veicolo, contribuendo con ciò al mantenimento degli standard di sicurezza e di funzionamento dell'automezzo.

Inoltre molte officine Volkswagen offrono una serie di altri servizi a costi contenuti, come per esempio il servizio inerente gli interventi all'im- pianto di scarico o all'impianto frenante.

Ogni Service è preceduto da una diagnosi per

poter

stabilire quali lavori debbano essere ese-

guiti. Dopodiché saranno comunicati l'entità, il prezzo e la data d'esecuzione del lavoro.

Le officine Volkswagen sono dunque preparate al meglio per offrire un ottimo servizio e per ga-

rantire un lavoro ad un

alto livello qualitativo. Si

consiglia pertanto di sfruttare i vantaggi offerti

dalla nostra rete di assistenza tecnica. ^

Servizi supplementari

Controlli previsti per legge

Fascicolo 1.1 Programma Service

La legge prevede l'esecuzione di determinati controlli ad intervalli di tempo rego- lari.

In molti paesi le norme di legge impongono di far controllare a determinati intervalli di tempo la sicurezza di funzionamento e di marcia e/o le caratteristiche chimiche dei gas di scarico del veicolo da istituti o officine ufficialmente auto- rizzate.

  • I centri

di assistenza Volkswagen sono costante-

mente aggiornati riguardo ai controlli previsti dalla legge ed eseguono su richiesta questi con- trolli in occasione dei lavori di manutenzione ordinaria. Ciò rappresenta per il cliente un note- vole risparmio di tempo e denaro.

  • I centri di assistenza Volkswagen sono ovvia-

mente anche disposti a far eseguire tali controlli

per conto del cliente.

Anche se non si intendesse usufruire di questo servizio, ma si preferisse portare personalmente il veicolo presso un ente ufficialmente autoriz-

zato ad eseguire il controllo, è bene comunque consultare prima il responsabile della propria officina.

L'addetto dirà a che cosa prestare particolare at- tenzione per fare in modo che il veicolo non pre- senti poi anomalie che costringano a far ese- guire un ulteriore controllo. ^

  • I ricambi originali Volkswagen

  • I ricambi originali Volkswagen® sono stati rea-

lizzati in modo mirato per i veicoli cui sono de-

stinati e sono stati testati dalla Volkswagen AG anche dal punto di vista della sicurezza. Questi ricambi corrispondono per quanto concerne la fattura, i criteri di misura ed il materiale, esatta- mente alle direttive della Casa. I nostri ricambi originali® sono stati concepiti espressamente per i veicoli Volkswagen. Si consiglia pertanto di fare uso di ricambi originali Volkswagen®. La Volkswagen AG non si assume alcuna responsa- bilità per eventuali pecche riguardanti l'affida- bilità, la sicurezza e l'idoneità di ricambi non originali.

  • I ricambi originali Volkswagen

più importanti

sono quasi sempre immediatamente disponi- bili. I ricambi non disponibili subito vengono comunque reperiti solitamente entro breve

tempo.

  • I ricambi originali Volkswagen® sono coperti da

garanzia a partire dalla data di montaggio o di vendita. Si consiglia di conservare la fattura rila- sciata dal centro di assistenza Volkswagen onde poter attestare la data d'inizio della garanzia.

Per ulteriori informazioni rivolgersi ad un centro di assistenza Volkswagen.

Per avvalersi della garanzia sui ricambi originali Volkswagen® ci si può rivolgere a qualsiasi centro di assistenza Volkswagen. ^

  • 14 Volkswagen Service

Volkswagen

Service

15

(jMj)

Fascicolo 1.1 Programma Service

I ricambi originali da rotazione Volkswagen

La parte da rotazione più comune è il motore.

Ma sono disponibili anche i cambi e tanti altri

pezzi.

Naturalmente questi ricambi da rotazione sono

ricambi originali Volkswagen®.

Essendo paragonabili ai ricambi nuovi di fab-

brica, anch'essi sono coperti dalla garanzia

Volkswagen. Però sono notevolmente più con-

venienti perché la fabbrica ritira e revisiona le

parti usate. Anche per i ricambi da

rotazione ori-

ginali Volkswagen

si consiglia di conservare la ri-

cevuta di pagamento rilasciata dal centro di as-

sistenza Volkswagen, onde poter attestare la

data d'inizio della garanzia.

Per ulteriori informazioni rivolgersi ad un centro

  • di assistenza Volkswagen. ^

Gli accessori originali Volkswagen

Si consiglia di acquistare solo accessori originali Volkswagen vati Volkswagen.

o accessori appro-

Se si desidera installare sul veicolo degli acces-

sori, si tenga presente quanto segue.

Si consiglia di acquistare solo accessori originali

Volkswagen® o accessori approvati Volkswagen.

Questi prodotti sono stati appositamente stu-

diati per garantire la massima affidabilità, sicu-

rezza e idoneità. La Volkswagen

AG non si as-

sume alcuna responsabilità per eventuali

pecche riguardanti l'affidabilità, la sicurezza e

l'idoneità di ricambi non originali.

Gli accessori originali Volkswagen sono coperti

da garanzia a partire dalla data di montaggio o di

vendita. Si consiglia di conservare la fattura rila-

sciata dal centro di assistenza Volkswagen onde

poter attestare la data d'inizio della garanzia.

Per ulteriori informazioni rivolgersi ad un centro

  • di assistenza Volkswagen.

Del servizio accessori fanno parte anche una

consulenza qualificata e, a richiesta, il mon-

taggio a regola d'arte.

Si rammenta inoltre che presso i rivenditori

Volkswagen sono in vendita i prodotti necessari

alla cura del veicolo e tutti i pezzi soggetti alla

normale usura, come per esempio pneumatici,

batterie e lampadine. ^

Fascicolo 1.1 Programma Service

Attestazione delle ispezioni effettuate

La scheda sottostante, rilasciata dall'officina

Volkswagen, specifica, attestandoli, gli inter-

venti di manutenzione eseguiti. Ciò permette di

avere un quadro preciso di tutti i servizi effet-

La garanzia di mobilità LongLife è valida fino

alla scadenza della successiva ispezione di ma-

nutenzione ordinaria.

  • 16 Volkswagen Service

Volkswagen Service

17

Fascicolo 1.1 Programma Service

Attestato n2 1

Interventi eseguiti:

Cambio dell'olio

Manutenzione ordinaria

(n° PR: QG1)

Manutenzione ordinaria

(n°PR:QGO/QG2)

Ispezione

Sostituzione del liquido dei freni

Utilizzo di olio motore LongLife

Data:

Chilometraggio:

a

a

a

a

a

a

Numero della fattura:

Si consiglia la riparazione a

Intervento effettuato da:

no

a

a

a

a

a

a

Interventi supplementari - so- stituzione di:

ATP

Olio e filtro del cambio DSG®

Serbatoi e tubi dell'impianto

del gas

Olio della frizione Haldex

Filtro del carburante

Cartuccia del filtro dell'aria

Sensori di pressione dei pneu- matici

Bomboletta di sigillante per pneumatici

Cartuccia del filtro antipol- vere/antipolline

a

Cinghia dentata

Candele di accensione

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

Garanzia di mobilità LongLife:

no

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

Timbro del rivenditore Volkswagen

Prossimi interventi di manutenzione

a

Cambio dell'olio

a

Manutenzione ordinaria

a

Lavori supplementari

Mese

Anno*

Fascicolo 1.1 Programma Service

a

in base all'indicatore scadenze di service variabili

a

Ispezione

a

Mese

Anno*

 

oppure a

km*

(* a seconda di quale limite viene raggiunto

per primo)

oppure a

km*

(* a seconda di quale limite viene rag-

giunto per primo)

Sostituzione del liquido dei freni

Mese

Anno

  • 18 Volkswagen Service

Volkswagen Service

19

($)

Fascicolo 1.1 Programma Service

Attestato na 2

Interventi eseguiti:

Cambio dell'olio

Manutenzione ordinaria

(n° PR: QG1)

Manutenzione ordinaria

(n° PR: QGO/QG2)

Ispezione

Sostituzione del liquido

dei freni

Utilizzo di

olio motore LongLife

Data:

Chilometraggio:

a

a

a

a

a

a

Numero della fattura:

Si consiglia la

riparazione

a

Intervento effettuato da:

no

a

a

a

a

a

a

Interventi supplementari - so-

stituzione di:

ATF

Olio e filtro del cambio DSG®

Serbatoi e tubi dell'impianto

del gas

Olio della frizione Haldex

Filtro del carburante

Cartuccia del filtro dell'aria

Sensori di pressione dei pneu-

matici

Bomboletta di sigillante per

pneumatici

Cartuccia del filtro antipol-

vere/antipolline

a

Cinghia dentata

Candele di accensione

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

Garanzia di mobilità LongLife:

no

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

Fascicolo 1.1 Programma Service

t é

a

in base all'indicatore scadenze di service

 

variabili

a

Ispezione

a

oppure a

km*

(* a seconda di quale limite viene raggiunto

 

per primo)

(* a seconda di quale limite viene rag-

giunto per primo)

Sostituzione del liquido dei freni

Mese

Anno

Timbro del rivenditore Volkswagen

a

Cambio dell'olio

Prossimi interventi di manutenzione

a

Lavori supplementari

a

Manutenzione ordinaria

  • 20 Volkswagen Service

Volkswagen Service

21

Qgj)

Fascicolo 1.1 Programma Service

Attestato n2 3

Interventi eseguiti:

Cambio dell'olio

Manutenzione ordinaria (n° PR: QG1)

Manutenzione ordinaria

(n°PR:QGO/QG2)

Ispezione

Sostituzione del liquido dei freni

Utilizzo di olio motore LongLife

Data:

Chilometraggio:

Numero della fattura:

Si consiglia la

riparazione

a

a

a

a

a

a

a

Intervento effettuato da:

no

a

a

a

a

a

a

Interventi supplementari - so- stituzione di:

ATF

Olio e filtro del cambio DSG®

Serbatoi e tubi dell'impianto del gas

Olio della frizione Haldex

Filtro del carburante

Cartuccia del filtro dell'aria

Sensori di pressione dei pneu- matici

Bomboletta di sigillante per pneumatici

Cartuccia del filtro antipol- vere/antipolline

a

Cinghia dentata

Candele di accensione

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

Garanzia di mobilità LongLife:

no

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

Fascicolo 1.1 Programma Service

a

in base all'indicatore scadenze di service variabili

a

Ispezione

oppure a

km*

(* a seconda di quale limite viene raggiunto

per primo)

(* a seconda di quale limite viene rag- giunto per primo)

a

Sostituzione del liquido dei freni

Mese

Anno

.

.

Timbro del rivenditore Volkswagen

a

Cambio dell'olio

Prossimi interventi di manutenzione

a

Lavori supplementari

a

Manutenzione ordinaria

  • 22 Volkswagen Service

f ]<*

Volkswagen Service

23

Fascicolo 1.1 Programma Service

Attestato ne 4

Interventi eseguiti:

Cambio dell'olio

Manutenzione ordinaria

(n° PR: QG1)

Manutenzione ordinaria

(n°PR:QGO/QG2)

Ispezione

Sostituzione del liquido

dei freni

Utilizzo di

olio motore LongLife

Data:

Chilometraggio:

a

a

a

a

a

a

Numero della fattura:

Si consiglia la riparazione a

Intervento effettuato da:

no

a

a

a

a

a

a

Interventi supplementari - so-

stituzione di:

ATF

Olio e filtro del cambio DSG®

Serbatoi e tubi dell'impianto

del gas

Olio della frizione Haldex

Filtro del carburante

Cartuccia del filtro dell'aria

Sensori di pressione dei pneu-

matici

Bomboletta di sigillante per

pneumatici

Cartuccia del filtro antipol-

vere/antipolline

a

Cinghia dentata

Candele di accensione

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

Garanzia di mobilità LongLife:

no

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

Timbro del rivenditore Volkswagen

Prossimi interventi di manutenzione

a

Cambio dell'olio

a

Manutenzione ordinaria

a

Lavori supplementari

Mese

Anno*

Fascicolo 1.1 Programma Service

a

in base ali indicatore scadenze di service

variabili

a

Ispezione

a

Mese

Anno*

 

oppure a

km*

(* a seconda di quale limite viene raggiunto

per primo)

oppure a

km*

(* a seconda di quale limite viene rag-

giunto per primo)

Sostituzione del liquido dei freni

  • 24 Volkswagen Service

Volkswagen Service

25

^ ) Fascicolo 1.1 Programma Service

Attestato n2 5

Interventi eseguiti:

Cambio dell'olio

Manutenzione ordinaria

(n° PR: QG1)

Manutenzione ordinaria

(n°PR:QGO/QG2)

Ispezione

Sostituzione del liquido dei freni

Utilizzo di olio motore LongLife

Data:

Chilometraggio:

a

a

a

a

a

a

Numero della fattura:

Si consiglia la riparazione a

Intervento effettuato da:

no

a

a

a

a

a

a

Interventi supplementari - so- stituzione di:

ATF

Olio e filtro del cambio DSG®

Serbatoi e tubi dell'impianto

del gas

Olio della frizione Haldex

Filtro del carburante

Cartuccia del filtro dell'aria

Sensori di pressione dei pneu- matici

Bomboletta di sigillante per pneumatici

Cartuccia del filtro antipol- vere/antipolline

a

Cinghia dentata

Candele di accensione

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

Garanzia di mobilità LongLife:

no

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

Timbro del rivenditore Volkswagen

Prossimi interventi di manutenzione

a

Cambio dell'olio

a

Manutenzione ordinaria

a

Lavori supplementari

Mese

Anno*

Fascicolo 1.1 Programma Service

a

in base ali indicatore scadenze di service variabili

a

Ispezione

Mese

oppure a

Anno*

krn*

(* a seconda di quale limite viene raggiunto per primo)

oppure a

km*

(* a seconda di quale limite viene rag- giunto per primo)

Q

Sostituzione del liquido dei freni

  • 26 Volkswagen Service

Volkswagen Service

27

(^)

Fascicolo 1.1 Programma Service

Attestato n2 6

Interventi eseguiti:

Cambio dell'olio

Manutenzione ordinaria

(n° PR: QG1)

Manutenzione ordinaria

(n° PR: QGO/QG2)

Ispezione

Sostituzione del liquido

dei freni

Utilizzo di

olio motore LongLife

Data:

Chilometraggio:

a

a

a

a

a

a

Numero della fattura:

Si consiglia la riparazione a

Intervento effettuato da:

no

a

a

a

a

a

a

Interventi supplementari - so-

stituzione di:

ATF

Olio e filtro del cambio DSG®

Serbatoi e tubi dell'impianto

del gas

Olio della frizione Haldex

Filtro del carburante

Cartuccia del filtro dell'aria

Sensori di pressione dei pneu-

matici

Bomboletta di sigillante per

pneumatici

Cartuccia del filtro antipol-

vere/antipolline

a

Cinghia dentata

Candele di accensione

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

Garanzia di mobilità LongLife:

no

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

Timbro del rivenditore Volkswagen

Prossimi interventi di manutenzione

a

Cambio dell'olio

a

Manutenzione ordinaria

a

Lavori supplementari

Mese

Anno* ...

Fascicolo 1.1 Programma Service

u

in base ali indicatore scadenze di service

variabili

a

Ispezione

a

Mese

Anno* .

 

oppure a

km*

(* a seconda di quale limite viene raggiunto

per primo)

oppure a

km*

(* a seconda di quale limite viene rag-

giunto per primo)

Sostituzione del liquido dei freni

  • 28 Volkswagen Service

Volkswagen Service

29

!]Jj$)

Fascicolo 1.1 Programma Service

Attestato n2 7

 

Interventi eseguiti:

 

no

Interventi

supplementari - so-

no

r

 

stillazione di:

 

Cambio dell'olio

 

Q

Q

ATF

a

 

a

Manutenzione

ordinaria

i — >

i — >

(n° PR: QG1)

'—'

'— '

Olio e filtro del cambio DSG®

 

O

O

Manutenzione

ordinaria

i — >

i — >

Serbatoi e tubi dell'impianto

i — >

i — >

 

(n° PR: QGO/QG2)

 

'— '

'— '

del gas

I-J

 

L J

Ispezione

 

1

1

1

1

Olio della frizione Haldex

Q

Q

 

Sostituzione del liquido

i — >

i — >

Filtro del carburante

1

I

1

I

dei freni

   

Utilizzo di

 

i — 1

| — i

Cartuccia del filtro dell'aria

1

1

1

1

C

olio motore LongLife

   

Data:

Sensori di pressione dei pneu-

i — >

i — >

 

matici

— '

^

Chilometraggio:

 

Bomboletta di sigillante per

i — >

i — >

pneumatici

^^

^^

Numero della fattura:

 

Cartuccia del filtro antipol-

i — >

i — >

vere/antipolline

 

Si consiglia la

riparazione

1

1

1

1

Cìnghia dentata

 

| — [

| [

 

Candele di accensione

i

i

i

|

Intervento effettuato da:

 

Garanzia di mobilità LongLife:

 
 

 

Timbro del rivenditore Volkswagen

 
 

Prossimi interventi di manutenzione

 

f~|

Cambio dell'olio

 

Q

Lavori supplementari

1

1

Manutenzione ordinaria

 

*

 

i

  • 30 Volkswagen Service

Fascicolo 1.1 Programma Service

a

variabili

a

Ispezione

(* a seconda di quale limite* viene rag-

a

giunto per primo)

Sostituzione del liquido dei freni

(* a seconda di quale limite viene raggiunto

per primo)

Volkswagen Service

31

^ )

Fascicolo 1.1 Programma Service

Attestato n2 8

Interventi eseguiti:

Cambio dell'olio

Manutenzione ordinaria

(n° PR: QG1)

Manutenzione ordinaria

(n° PR: QGO/QG2)

Ispezione

Sostituzione del liquido

dei freni

Utilizzo di

olio motore Longl.ife

Data:

Chilometraggio:

Numero della fattura:

Si consiglia la

riparazione

a

a

a

a

a

a

a

Intervento effettuato da:

no

a

a

a

a

a

a

Interventi supplementari - so-

stituzione di:

ATP

Olio e filtro del cambio DSG®

Serbatoi e tubi dell'impianto

del gas

Olio della frizione Haldex

Filtro del carburante

Cartuccia del filtro dell'aria

Sensori di pressione dei pneu-

matici

Bomboletta di sigillante per

pneumatici

Cartuccia del filtro antipol-

vere/antipolline

a

Cinghia dentata

Candele di accensione

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

Garanzia di mobilità LongLife:

no

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

Timbro del rivenditore Volkswagen

a

Cambio dell'olio

Prossimi interventi di manutenzione

a

Lavori supplementari

a

Manutenzione ordinaria

Fascicolo 1.1 Programma Service

a

in base ali indicatore scadenze di service

variabili

a

Ispezione

(* a seconda di quale limite viene rag-

a

giunto per primo)

Sostituzione del liquido dei freni

(* a seconda di quale limite viene raggiunto

per primo)

  • 32 Volkswagen Service

Volkswagen Service

33

($$ì)

Fascicolo 1.1 Programma Service

Attestato n2 9

Interventi eseguiti:

Cambio dell'olio

a

Manutenzione ordinaria

a

(n° PR: QG1)

Manutenzione ordinaria

a

(n°PR:QGO/QG2)

Ispezione

a

Sostituzione del liquido

a

dei freni

Utilizzo di

a

olio motore LongLife

Data:

Chilometraggio:

Numero della fattura:

Si consiglia la riparazione

a

Intervento effettuato da:

no

a

a

a

a

a

a

Interventi supplementari - so-

stituzione di:

ATF

Olio e filtro del cambio DSG®

Serbatoi e tubi dell'impianto

del gas

Olio della frizione Haldex

Filtro del carburante

Cartuccia del filtro dell'aria

Sensori di pressione dei pneu-

matici

Bomboletta di sigillante per

pneumatici

Cartuccia del filtro antipol-

vere/antipolline

a

Cinghia dentata

Candele di accensione

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

Garanzia di mobilità LongLife:

no

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

Timbro del rivenditore Volkswagen

a

Cambio dell'olio

Prossimi interventi di manutenzione

a

Lavori supplementari

a

Manutenzione ordinaria

Fascicolo 1.1 Programma Service

a

in base all'indicatore scadenze di service

variabili

a

Ispezione

a

Mese

Anno*

 

oppure a

km*

(* a

seconda di quale limite viene raggiunto

per primo)

oppure a

km*

(* a seconda di quale limite viene rag-

giunto per primo)

Sostituzione del liquido dei freni

  • 34 Volkswagen Service

Volkswagen Service

35

(@)

Fascicolo 1.1 Programma Service

Attestato n9 10

Interventi eseguiti:

Cambio dell'olio

Manutenzione ordinaria

(n° PR: QG1)

Manutenzione ordinaria

(n°PR:QGO/QG2)

Ispezione

Sostituzione del liquido

dei freni

Utilizzo di

olio motore LongLife

Data:

Chilometraggio:

a

a

a

a

a

a

Numero della fattura:

Si consiglia la

riparazione

a

Intervento effettuato da:

no

a

a

a

a

a

a

Interventi supplementari - so-

stituzione di:

ATF

Olio e filtro del cambio DSG®

Serbatoi e tubi dell'impianto

del gas

Olio della frizione Haldex

Filtro del carburante

Cartuccia del filtro dell'aria

Sensori di pressione dei pneu-

matici

Bomboletta di sigillante per

pneumatici

Cartuccia del filtro antipol-

vere/antipolline

a

Cinghia dentata

Candele di accensione

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

Garanzia di mobilità LongLife:

no

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

Fascicolo 1.1 Pro(|i<mtmii '

t

a

in base all'indicatore scadenze di service

variabili

a

Ispezione

a

Mese ..

Anno*

 

oppure a

km*

(* a seconda di quale limite viene raggiunto

per primo)

1 m'

oppure a (* a seconda ili i|iul< hm

giunto pel |ll Illllll SostitU/.ioilf del li(|llhl<>

Timbro del rivenditore Volkswagen

Prossimi interventi di manutenzione

a1

Cambio dell'olio

a

Manutenzione ordinaria

a

Lavori supplementari

Mese

Anno*

  • 36 Volkswagen Service

Volkswagen Si-ivice

37

(§^)

Fascicolo 1.1 Programma Service

Attestato n^ 11

Interventi eseguiti:

Cambio dell'olio

Manutenzione ordinaria

(n° PR: QG1)

Manutenzione ordinaria

(n°PR:QGO/QG2)

Ispezione

Sostituzione del liquido

dei freni

Utilizzo di

olio motore LongLife

Data:

Chilometraggio:

a

a

a

a

a

a

Numero della fattura:

Si consiglia la riparazione a

Intervento effettuato da:

no

a

a

a

a

a

a

Interventi supplementari - so-

stituzione di:

ATF

Olio e filtro del cambio DSG®

Serbatoi e tubi dell'impianto

del gas

Olio della frizione Haldex

Filtro del carburante

Cartuccia del filtro dell'aria

Sensori di pressione dei pneu-

matici

Bomboletta di sigillante per

pneumatici

Cartuccia del filtro antipol-

vere/antipolline

a

Cinghia dentata

Candele di accensione

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

Garanzia di mobilità LongLife:

no

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

a

Timbro del rivenditore Volkswagen

Prossimi interventi di manutenzione

a

Cambio dell'olio

a

Manutenzione ordinaria

a

Lavori supplementari

Mese

Anno*

Fascicolo 1.1 Programma Service

a

in base all'indicatore scadenze di service

variabili

a

Ispezione

a

Mese

Anno* ...

 

oppure a

km*

(* a seconda di quale limite viene raggiunto

per primo)

oppure a

km*

(* a seconda di quale limite viene rag-

giunto per primo)

Sostituzione del liquido dei freni