Sei sulla pagina 1di 5

Luca Frigerio

BESTIARIO
MEDIEVALE
I simboli degli animali nellarte cristiana

Luca Frigerio

BESTIARIO MEDIEVALE
Animali simbolici nellarte cristiana

Un viaggio sorprendente e affascinante


Un libro riccamente illustrato, destinato a tutti coloro che hanno passione per le cose darte e che sono interessati alla tematica religiosa, ma che non sono esperti in materia, grazie al linguaggio accessibile e alla capacit
divulgativa di Luca Frigerio.
Leoni, cervi, draghi, pesci, serpenti, sirene Sulle facciate delle cattedrali, come sui capitelli delle chiese medievali o sulle pagine di antichi codici tutto un agitarsi di creature animali, reali o fantastiche, mansuete o feroci. Un
bestiario sorprendente e affascinante, ma spesso difficile da interpretare con immediatezza.
Questo libro racconta in modo semplice e chiaro, grazie ad un ricco e originale apparato di immagini (realizzato
dallautore stesso per questo progetto), il significato simbolico delle numerose e diverse rappresentazioni zoologiche che affollano gli edifici sacri e le pagine miniate dellet medievale, guidando il lettore alla riscoperta di un
linguaggio complesso e misterioso, ispirato ai testi biblici e ai Padri della Chiesa, ma anche alla tradizione classica
e alle credenze popolari, che si serve dei simboli e dei segni della natura per parlare delle cose celesti.
Il testo raccoglie e presenta in modo organico i vari animali per gruppi piuttosto omogenei, sul modello
degli stessi bestiari medievale. Dopo unintroduzione dedicata in particolare agli animali nella Bibbia,
alleredit dellantichit, ai bestiari e al rapporto delluomo medievale con il mondo animale, il libro affronta
linterpretazione simbolica degli animali attraverso una scansione tematica. Dal leone alla fenice il lettore potr
cos seguire un percorso che lo accompagner attraverso i vari capitoli sulle tracce degli animali selvaggi e di
quelli domestici. Conoscer il popolo del cielo e navigher tra acque, paludi e deserti e rimarr affascinato dalle
creature mostruose e fantastiche. Un capitolo a s dedicato infine al Tetramorfo, la rappresentazione simbolica
dei quattro evangelisti.
Il testo completato poi da un pratico indice analitico degli animali citati, per una rapida consultazione.
Il viaggio nel bestiario medievale richiede allosservatore uno sforzo di interpretazione, che presuppone a sua
volta un desiderio di conoscenza: Larte, insomma, come strumento di rivelazione, di rinascita, di quella conversione che deve continuamente operare allinterno delluomo, al di l del semplice approccio emozionale di
uno sguardo.

Luca Frigerio, giornalista, scrittore e fotografo, redattore dei periodici della diocesi di Milano, per i quali cura la sezione culturale. Autore di saggi critici, di documentari televisivi sul patrimonio
artistico italiano, collabora con associazioni e centri culturali realizzando corsi e incontri sullarte sacra,
con particolare attenzione al simbolismo medievale.
Con ncora ha pubblicato i libri Caravaggio. La luce e le tenebre (2010) e Cene Ultime. Dai mosaici di
Ravenna al Cenacolo di Leonardo (2011).

INDICE

Al lettore ................................................................................................... pag.

Introduzione
Dalla terra al cielo ..................................................................................

parte i - Gli animali selvaggi


Il Leone. Le due facce della potenza..................................................
Il Lupo. Lo spietato predatore ............................................................
Il Cervo. Lanima che anela a Dio .....................................................
LOrso. Il mortale pericolo .................................................................
LElefante. La saggezza della forza....................................................
Il Cammello. Vascello di temperanza ...............................................
La Scimmia. La maschera del diavolo ..............................................
La Lepre. La fiducia del debole ..........................................................

31
59
73
85
95
103
111
121

parte ii - Gli animali domestici


La Pecora. La mansuetudine del fedele ............................................
LAgnello. Il sacrificio che salva ........................................................
LAriete. La guida del gregge ..............................................................
Il Capro. Limpenitente dalla dura cervice .......................................
Il Bue. Il pio lavoratore .......................................................................
Il Toro. Il vigore che genera ................................................................
Il Cavallo. La corsa verso la gloria ....................................................
LAsino. La pazienza dellumilt ......................................................
Il Cane. La fedelt conquistata .........................................................
Il Gatto. Lintelligenza sorniona .......................................................
Il Maiale. Nel fango del peccato ........................................................

parte iii - Il popolo del cielo


Gli Uccelli. La libert dei figli dellaria ...........................................
LAquila. Il messaggero dellinfinito..................................................

255
261

131
143
153
159
169
181
189
205
221
235
243

La Colomba. Il soffio dello Spirito .................................................... pag. 279


Il Corvo. Lombra del malaugurio ..................................................... 293
La Civetta. Labitatrice delle tenebre ................................................ 299
Il Gallo. Laraldo della luce ................................................................ 309
Il Pavone. La speranza che non muore ............................................ 323
Il Pellicano. Fino al dono di s .......................................................... 331
Lo Struzzo. Lo stolto sapiente ........................................................... 337
parte iv - Fra acque, paludi e deserti
Il Pesce. Nel mare che il mondo ......................................................
La Balena. Nel cuore dellabisso ........................................................
Il Delfino. Il salvatore dei naufraghi ................................................
Il Serpente. Lastuto nemico ...............................................................
Lo Scorpione. Il veleno nella coda ....................................................
Il Rospo. Il ribrezzo del vizio .............................................................

345
361
371
379
395
401

parte v - Mostri & Prodigi


Il Drago. Il respiro dellinferno..........................................................
Il Grifone. Le due nature supreme ....................................................
La Chimera. La trinit del male .......................................................
Il Basilisco. Il re dei serpenti .............................................................
La Sirena. La seduzione del peccato .................................................
Il Centauro. La brutalit che snatura ...............................................
LUnicorno. Lamore sublimato .........................................................
La Fenice. Rinascere a vita nuova ....................................................

413
431
445
453
461
475
487
497

conclusione - Il Tetramorfo
I quattro Viventi. I volti degli evangelisti .........................................

507

Bibliografia ...............................................................................................

518

Indice degli animali citati ......................................................................

524

Ringraziamenti ........................................................................................

526