Sei sulla pagina 1di 1

La raccolta Sono nato in America.

Interviste 1951-1985 di Italo Calvino comprende due brevi capitoli dedicati a ''Le citt invisibili''. E li dice c!e "uesta raccolta ''!a un principio e una #ine'' ma non pu$ essere de#inita roman%o in "uanto l'insieme sia "ualcosa di unico& "ualcosa c!e non sia solo un insieme di racconti. 'ell'opera& Calvino ci lascia un percorso di in#orma%ioni c!e si possono interpretare come una uida per la comprensione della lettura. (ossiamo dividere "uesto percorso di in#orma%ioni c!e e li ci da in pi) parti* Nascita* I racconti sulle citt nascevavano come poesie in prose&in#atti& l'autore dice c!e sua caratteristica da anni era concludere un racconto anc!e se a volte voleva scrivere una poesia. Lettura* Calvino dice c!e la lettura dovrebbe essere come un diario& uno di "uei libri c!e si ten ono sempre a portata di mano. Composizione* aveva composto "uesto libro come un diario& portandoselo dietro per anni. Cercava di trarre da o ni momento inspiratorio& persona& stato d'animo una descri%ione da tras#ormare in un'imma ine di citt. Ad esempio l'incontro con +austo ,elotti diede ispira%ione ad alcune citt sottili* ''citt sui trampoli& citt a ra natela''. L'ossessione di dare alla citt una composi%ione numerica metteva per#ino in di##icolt lo stesso autore c!e si #erm$ a 55 citt al posto di --& dando in#ine vita alla nascita della divisione in serie delle varie citt .citt e memoria& citt e desiderio& citt e se ni etc... vedi tu se vuoi mettere "uesto tra parentesi/. Interpretazione* ,arco (olo in "uesto tratto attraversa le 55 citt imma inarie c!e !anno nomi di donne. 0uesto percorso c!e e li compie si pu$ interpretare come la nostra vita& su cosa potrebbe essere la citt per noi. 1 ni memoria& desiderio& stato d'animo& persona& ispira%ione& ven ono descritti sotto #orma di citt& da "uesto possiamo anc!e c!iederci se le me alopoli non vo liano dire #ine della citt o il contrario. Cos2 le citt diventano il simbolo della complessit e il simbolo della realt& e le parole dell3esploratore appaiono& "uindi& come il tentativo di dare un ordine a "uesto caos del reale. Calvino dice* 4l'in#erno c!e abitiamo tutti i iorni& c!e #ormiamo stando insieme5. 6ue sono i modi per non so##rirne& accettare l' in#erno e diventarne parte #ino al punto di non vederlo pi) o cercare di saper riconoscere c!i e cosa in me%%o all'in#erno. ,a i temi a##rontati sotto #orma di o ni interpreta%ione di citt sono diversi e possono essere anc!e so ni o #antasie e cos2 la s#ida del lettore diventa co liere il discorso& le re ole& le prospettive in annevoli* il si ni#icato. In Lezioni americane& Calvino 7 riuscito a concentrare in un solo simbolo tutte le sue ri#lessioni& esperien%e e #antasie& costruendo 4una molteplice struttura'' in cui o ni breve testo sta vicino ad altri in una continuit c!e non indica per #or%a una successione o un ordine ma una rete in cui si possono trovare diversi percorsi da cui ricavarne pi) conclusioni e elabora%ioni. 'elle Citt invisibili o ni concetto e valore si rivela duplice* anc!e ''l3esatte%%a5

Interessi correlati