Sei sulla pagina 1di 12

La lotta per le investiture

Candidata Eleonora Trapella


Destinatari:

Classe III di un istituto tecnico settore economico – indirizzo amministrazione, finanza e


marketing. (Cfr. dpr 88/2010 recante norme concernenti il riordino degli istituti tecnici)

Descrizione del contesto classe:


La classe è composta da 21 allievi, di cui tre con Bisogni Educativi Speciali:
• Un alunno possiede una certificazione di Disturbo Specifico di Apprendimento (dislessia)
• Un’alunna è straniera, di origine polacca, immigrata di prima generazione.
• Un alunno possiede una certificazione di disabilità motoria. Il Piano Educativo
Individualizzato prevede per lui gli stessi obiettivi della classe.
Contestualizzazione della progettazione:

L’intervento didattico viene affrontato nel primo quadrimestre della classe


III, nel mese di ottobre. Durante il mese di settembre è stato affrontato lo studio delle
monarchie feudali e delle loro principali caratteristiche, facendo esplicito riferimento alla
costituzione del Sacro Romano Impero Germanico e alle similitudini e differenze con il
Sacro Romano Impero di Carlo Magno.
Competenze e obiettivi:
Competenze Abilità Conoscenze
• Riconoscere le connessioni tra le • Ricostruire processi di • Principali persistenze e
strutture demografiche, trasformazione individuando mutamenti culturali in ambito
economiche, sociali, culturali e le elementi di persistenza e religioso e laico.
trasformazioni intervenute nel discontinuità . • Lessico delle scienze storico-
corso del tempo • Utilizzare il lessico delle scienze sociali.
storico-sociali. • Categorie e metodi della ricerca
storica (es.: analisi di fonti;
periodizzazione).
Metodologie:
• Lavoro sulle fonti e didattica laboratoriale
• Strategia didattica del Jig Saw (alto indice d’inclusività)
• Lezione frontale partecipata

Strumenti:

• Libro di testo (A. De Bernardi, S. Guarracino, I saperi della storia, Milano, Bruno
Mondadori, 2006)
• Tablets a disposizione di ogni alunno
• Files dei documenti caricati sulla piattaforma multimediale della classe (es. google drive)

Tempi:
6 ore comprensive di verifica finale
Svolgimento dell’intervento didattico:

Fase I – analisi dei bisogni educativi


Tempi: 1 h

L’insegnante proietta alla L.I.M. la miniatura raffigurante


l’incoronazione di Carlo Magno da parte di Papa Leone III. Chiede
agli alunni di descrivere l’immagine e fa emergere i seguenti Miniatura dell’incoronazione
contenuti: di Carlo Magno a imperatore
del Sacro Romano Impero da
• Il Sacro Romano Impero, perché sacro e perché romano? parte di Papa Leone III

• Quale legame emerge, osservando l’immagine, tra la figura del


Papa e quella dell’Imperatore?
• Quale definizione potremmo dare di potere temporale e potere
spirituale?
• In quale relazione sono attualmente in Italia e nel resto del mondo
potere spirituale e potere temporale?
Fase II: lavoro sulle fonti. Jig saw

Tempi: 2h

Gli studenti vengono divisi in sei gruppi di esperti. Viene consegnato ad ogni gruppo un documento ed il relativo
questionario di analisi da completare usando il libro di testo di storia e potendo accedere alla rete internet.

• Gruppo A e gruppo B: Privilegium Othonis (fotocopia)


• Gruppo C e gruppo D: Dictatus Papae (libro di testo p. 110)
• Gruppo E e gruppo F: Concordato di Worms; parte conservata (fotocopia)

In seguito i gruppi di esperti vengono smembrati, si costituiscono nuovi gruppi di lavoro nei quali ogni alunno
condivide i risultati del lavoro del gruppo di esperti.
Al termine del lavoro tutti gli alunni arrivano a conoscere i tre documenti proposti. I files creati dai gruppi di
esperti restano a disposizione e potranno servire come strumenti compensativi per gli alunni con Bisogni
Educativi Speciali.
Fase III – mise en commun e riepilogo delle conoscenze

Tempi 1h.

Servendosi dei files creati dagli alunni ed eventualmente corretti, l’insegnante attua una breve
lezione frontale partecipata sull’argomento integrando i concetti principali e ricostruendo lo
sfondo storico-sociale (crisi della Chiesa, nascita dei nuovi ordini riformatori, nomina dei
Vescovi Conti, conflitto tra Gregorio VII ed Enrico IV, episodio di Canossa)
Fase IV: verifica

Tempi: 2h

Viene sottoposta agli alunni la seguente prova di verifica:

«Facendo riferimento a quanto hai studiato, sviluppa, sotto forma di scambio epistolare, un
testo che ricostruisca lo scontro tra Enrico IV e Gregorio VII, mettendone in luce le rispettive
ragioni. Il tuo testo non potrà superare le 4 colonne di foglio protocollo»
Verifica per alunni con Bisogni Educativi Speciali

L’alunno con disabilità svolgerà la stessa verifica dei compagni, essendo gli obiettivi per lui indicati nel
P.E.I. gli stessi della classe.

L’alunna straniera usufruirà dei seguenti strumenti compensativi e dispensativi:


• Consegna parzialmente semplificata: «Facendo riferimento a quanto hai studiato, sviluppa, sotto forma
di lettera, (scegliendo tu il mittente e il rispettivo destinatario) un testo che ricostruisca lo scontro tra
Enrico IV e Gregorio VII, mettendone in luce le ragioni. Il tuo testo non potrà superare le 2 colonne di
foglio protocollo.
• Possibilità di consultare il libro di testo, il dizionario bilingue e i prodotti creati nella fase II
• Prevalenza degli aspetti contenutistici su quelli formali durante la fase di valutazione

L’alunno con Disturbo Specifico di Apprendimento usufruirà dei seguenti strumenti compensativi:
• Possibilità di consultare i prodotti creati nella fase II e le proprie mappe concettuali.
Griglia di valutazione:

Griglia di valutazione della traccia di argomento storico (Tipologia C) – elaborata dal Dipartimento di Lettere e contenuta nel
P.T.O.F
Tabella di conversione giudizio – voto.