Sei sulla pagina 1di 12

Risoluzione problemi sullinvio dei certificati di malattia - ver 1.

0
Questo documento descrive le problematiche pi comuni che lutente pu incontrare nellinvio del certificato di malattia. Per ciascuna di esse viene proposta una soluzione operativa. Le considerazioni che seguono valgono per tutti i sistemi operativi pi diffusi: Windows XP, Windows Vista, Windows 7, Linux Ubuntu, etc).

1. Problemi derivanti dalla versione del browser Nel caso dutilizzo dInternet Explorer

Ne esistono varie versioni, tra cui quelle beta (ovvero ancora in fase di sperimentazione) non sono ancora adatte alla navigazione a causa della loro instabilit, e non devono essere usate. Per verificare la versione basta eseguire i seguenti passi:

1) Si accede a Internet Explorer cliccando due volte con il tasto sinistro del mouse sullicona Internet Explorer. Cosi facendo si aprir la seguente finestra:

2) Si cerca sulla barra dei menu licona con il punto interrogativo

3) Una volta individuato questultimo, ci si posiziona sopra e cliccando con il tasto sinistro del mouse apparir una menu a tendina dove si deve selezionare la voce Informazioni su Internet Explorer.

4) A questo punto comparir la versione del nostro browser.

Se in questa schermata si legge che la versione una beta (ovvero ancora in fase di sperimentazione), si consiglia di non utilizzare questa versione del browser per linvio dei certificati di malattia. Si consiglia di utilizzare un altro browser (per es.

Mozilla Firefox, Chrome , Opera) oppure di installare una versione non beta del browser. 2. Problemi derivanti dalla cache del browser Un problema che si pu incontrare durante la navigazione pu essere causato dalla persistenza di informazioni precedentemente memorizzate dal browser allinterno di unarea di memoria del computer chiamata cache. Questo contenitore ha il compito (ogni volta che si inizializza una sessione), di mantenere al suo interno tutte le informazioni relative alla navigazione al fine di velocizzarla. Quindi se nella sessione precedente stato inviato un certificato (sia che esso sia andato a buon fine, oppure si siano riscontrati degli errori), verranno riproposti in automatico tutte le informazioni inserite nella nuova sessione (quindi errori, password, etc.). Per ripulire la cache di Internet Explorer seguire i seguenti passi: 1) Accedere a Internet Explorer premendo due volte di seguito il tasto sinistro del mouse sullicona Internet explorer. Cosi facendo si aprir la seguente finestra:

2) Si cerca sulla barra dei menu la voce Strumenti (posta generalmente vicino al punto interrogativo) .

3)Una volta individuato questultimo, ci si posiziona sopra e cliccando con il tasto sinistro del mouse, si seleziona la voce Opzioni internet.

4)Apparir una finestra (come da immagine sottostante) dove nella sezione Cronologia esplorazioni bisogner cliccare sul tasto Elimina :

5) Tale operazione genera lapertura di una nuova finestra, che ci consente di scegliere cosa eliminare. Suggeriamo di cliccare su i tasti Elimina file..., Elimina cookie... e Elimina cronologia...

e successivamente confermare, di volta in volta, con il tasto SI tutte le richieste che ci vengono proposte

File temporanei

Cookie

Cronologia

Una volta terminate queste operazioni sar sufficiente posizionarsi sul tasto chiudi e poi selezionare il tasto ok, ed infine chiudere tutte le finestre del browser. Una volta effettuare queste operazioni siamo pronti per eseguire di nuovo lautenticazione e compilare un nuovo certificato. Quindi:

Queste operazioni , dovrebbero risolvere molti dei problemi legati allinvio del certificato tramite lutilizzo del browser dInternet Explorer. N.B. Oltre a Internet Explorer possibile utilizzare anche altri tipi di browser, come ad esempio Mozilla Firefox, Chrome, Opera ed etc. Anche per questi tipi di browser buona norma ripulire periodicamente la cache.

3. Certificato di protezione del sito web

Se il certificato di protezione del sito SistemaTS non stato installato ogni volta che si accede al sito comparir il seguente messaggio:

Per evitare che il messaggio compaia ogni volta necessario installare il certificato di protezione del sito web: andare sulla pagina iniziale del sito web Sistema TS allindirizzo: www.sistemats.it Una volta entrati su tale pagina, bisogner selezionare la voce Aggiornamento Certificato Browser

Allinterno di tale pagina, bisogner semplicemente seguire listruzioni per linstallazione del certificato a seconda del browser che viene utilizzato per inviare i certificati di malattia.

4.Problemi riferiti allinserimento del CAP

Se nella fase di invio del Certificato viene restituito il seguente messaggio di errore: Controllo Di Congruenza Dell'indirizzo Fallito. molto probabilmente si tratta di un errore sul codice CAP inserito. I controlli di congruit tra indirizzo (di residenza e/o domicilio) inserito e codice di avviamento postale, vengono eseguiti direttamente dallINPS. Per evitare questo tipo di errore, si consiglia di utilizzare il CAPPARIO fornito dal sito delle Poste Italiane, disponibile al seguente link: www.poste.it/online/cercacap/