Sei sulla pagina 1di 24

L UCIO & I SABELLA

Rito dintroduzione Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo Amen. La grazia del Signore nostro Ges Cristo, lamore di Dio Padre e la comunione dello Spirito Santo sia con tutti voi. E con il tuo spirito Memoria del Battesimo Fratelli e sorelle, ci siamo riuniti con gioia nella casa del Signore nel giorno in cui Lucio e Isabella intendono formare la loro famiglia. In questora di particolare grazia siamo loro vicini con laffetto, con lamicizia e la preghiera fraterna. Ascoltiamo insieme con loro la Parola che Dio oggi ci rivolge. In unione con la santa Chiesa supplichiamo Dio Padre, per Cristo Signore nostro, perch benedica questi suoi figli che stanno per celebrare il loro Matrimonio, li accolga nel suo amore e li costituisca in unit. Facciamo ora memoria del Battesimo, nel quale siamo rinati a vita nuova. Divenuti figli nel Figlio, riconosciamo con gratitudine il dono ricevuto, per rimanere fedeli allamore a cui siamo stati chiamati. Padre, nel Battesimo del tuo Figlio Ges al fiume Giordano hai rivelato al mondo lamore sponsale per il tuo popolo. Noi ti lodiamo e ti rendiamo grazie.

L UCIO & I SABELLA


Cristo Ges, dal tuo costato aperto sulla Croce hai generato la Chiesa, tua diletta sposa. Noi ti lodiamo e ti rendiamo grazie. Spirito Santo, potenza del Padre e del Figlio, oggi fai risplendere in Lucio e Isabella la veste nuziale della Chiesa. Noi ti lodiamo e ti rendiamo grazie. Signore piet Signore che sei venuto a perdonare abbi piet di noi, abbi piet di noi Signore piet, Signore piet. Cristo che fai festa per chi ritorna a te abbi piet di noi, abbi piet di noi Cristo piet, Cristo piet. Signore che perdoni molto a chi molto ama abbi piet di noi, abbi piet di noi Signore piet, Signore piet. Dio onnipotente, origine e fonte della vita, che ci hai rigenerati nellacqua con la potenza del tuo Spirito, ravviva in noi la grazie del Battesimo, e concedi a Lucio e Isabella un cuore libero e una fede ardente perch, purificati nellintimo, accolgano il dono del Matrimonio, nuova via della loro santificazione.

L UCIO & I SABELLA


Per Cristo nostro Signore. Amen. Preghiamo O Dio, che in questo grande sacramento hai consacrato il patto coniugale, per rivelare nellunione degli sposi il mistero di Cristo e della Chiesa, concedi a Lucio a Isabella di esprimere nella vita il dono che ricevono nella fede. Per il nostro Signore Ges Cristo, tuo Figlio, che Dio, e vive e regna con te, nellunit dello Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli. Amen.

L UCIO & I SABELLA


Liturgia della Parola Prima lettura Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corinzi Aspirate ai carismi pi grandi! E io vi mostrer una via migliore di tutte. Se anche parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi la carit, sono come un bronzo che risuona o un cembalo che tintinna. E se avessi il dono della profezia e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza, e possedessi la pienezza della fede cos da trasportare le montagne, ma non avessi la carit, non sono nulla. E se anche distribuissi tutte le mie sostanze e dessi il mio corpo per esser bruciato, ma non avessi la carit, niente mi giova. La carit paziente, benigna la carit; non invidiosa la carit, non si vanta, non si gonfia, non manca di rispetto, non cerca il suo interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevuto, non gode dellingiustizia, ma si compiace della verit. Tutto copre, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta. La carit non avr mai fine. Parola di Dio Rendiamo grazie a Dio

L UCIO & I SABELLA


Salmo Responsoriale Dal Salmo 102 Benediciamo insieme il nome del Signore. Benedici il Signore, anima mia, quanto in me benedica il suo santo nome. Benedici il Signore, anima mia, non dimenticare tanti suoi benefici. Benediciamo insieme il nome del Signore. Egli perdona tutte le tue colpe, ti corona di grazia e di misericordia; egli sazia di beni i tuoi giorni e tu rinnovi come aquila la tua giovinezza. Benediciamo insieme il nome del Signore. Buono e pietoso il Signore, lento all`ira e grande nell`amore. Non ci tratta secondo i nostri peccati, non ci ripaga secondo le nostre colpe. Benediciamo insieme il nome del Signore.

L UCIO & I SABELLA


Come il cielo alto sulla terra, cos grande la sua misericordia su quanti lo temono. Come un padre ha piet dei suoi figli, cos il Signore ha piet di quanti lo temono. Benediciamo insieme il nome del Signore. Canto al Vangelo Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia. Vieni, Signore in mezzo a noi Con la tua parola di vita. Metti la tenda nella nostra umanit parla ancora. Vieni, Signore in mezzo a noi Verbo eterno, Parola di Padre Apri i tesori della tua sapienza divina e parla ancora

Dal Vangelo Secondo Matteo (Mt 5,1-16) Gloria a Te o Signore In quel tempo, vedendo le folle, Ges sal sulla montagna e, messosi a sedere, gli si avvicinarono i suoi discepoli. Prendendo allora la parola, li ammaestrava dicendo:

L UCIO & I SABELLA


Beati i poveri in spirito, perch di essi il regno dei cieli. Beati gli afflitti, perch saranno consolati. Beati i miti, perch erediteranno la terra. Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perch saranno saziati. Beati i misericordiosi, perch troveranno misericordia. Beati i puri di cuore, perch vedranno Dio. Beati gli operatori di pace, perch saranno chiamati figli di Dio. Beati i perseguitati per causa della giustizia, perch di essi il regno dei cieli. Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perch grande la vostra ricompensa nei cieli. Cos infatti hanno perseguitato i profeti prima di voi. Voi siete il sale della terra; ma se il sale perdesse il sapore, con che cosa lo si potr render salato? A nullaltro serve che ad essere gettato via e calpestato dagli uomini. Voi siete la luce del mondo; non pu restare nascosta una citt collocata sopra un monte, n si accende una lucerna per metterla sotto il moggio, ma sopra il lucerniere perch faccia luce a tutti quelli che sono nella casa. Cos risplenda la vostra luce davanti agli uomini, perch vedano le vostre opere buone e rendano gloria al vostro Padre che nei cieli. Parola del Signore Lode a te, o Cristo

L UCIO & I SABELLA


Rito del Matrimonio Carissimi Lucio e Isabella siete venuti insieme nella casa del Padre, perch la vostra decisione di unirvi in matrimonio riceva il suo sigillo e la sua consacrazione davanti al ministro della Chiesa e davanti alla comunit. Voi siete gi consacrati mediante il Battesimo: ora Cristo vi benedice e vi rafforza con il sacramento nuziale, perch vi amiate lun laltro con amore fedele e inesauribile e assumiate responsabilmente i doveri del matrimonio. Pertanto vi chiedo di esprimere davanti alla Chiesa le vostre intenzioni. Consenso Compiuto il cammino del fidanzamento, illuminati dallo Spirito Santo e accompagnati dalla comunit cristiana, siamo venuti in piena libert nella casa del Padre perch il nostro amore riceva il sigillo di consacrazione. Consapevoli della nostra decisione, siamo disposti, con la grazia di Dio, ad amarci e sostenerci lun laltro per tutti i giorni della vita. Ci impegniamo ad accogliere con amore i figli che Dio vorr donarci e a educarli secondo la Parola di Cristo e linsegnamento della Chiesa. Chiediamo a voi, fratelli e sorelle, di pregare con noi e per noi perch la nostra famiglia diffonda nel mondo luce, pace e gioia. Se dunque vostra intenzione di unirvi in matrimonio, datevi la mano destra ed esprimete davanti a Dio e alla sua Chiesa il vostro consenso.

L UCIO & I SABELLA


Io, Lucio, accolgo te Isabella, come mia sposa. Con la grazia di Cristo prometto di esserti fedele sempre, nella gioia e nel dolore, nella salute e nella malattia, e di amarti e onorarti tutti i giorni della mia vita. Io, Isabella, accolgo te Lucio, come mio sposo. Con la grazia di Cristo prometto di esserti fedele sempre, nella gioia e nel dolore, nella salute e nella malattia, e di amarti e onorarti tutti i giorni della mia vita. Il Signore onnipotente e misericordioso confermi il consenso che avete manifestato davanti alla Chiesa e vi ricolmi della sua benedizione. Luomo non osi separare, ci che Dio unisce. Amen.

L UCIO & I SABELLA


Benedizione e consegna degli anelli Signore, benedici questi anelli nuziali: gli sposi che li porteranno custodiscano integra la loro fedelt, rimangano nella tua volont e nella tua pace e vivano sempre nel reciproco amore. Per Cristo nostro Signore. Amen. Isabella, ricevi questo anello, segno del mio amore e della mia fedelt. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Lucio, ricevi questo anello, segno del mio amore e della mia fedelt. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Benediciamo il Signore A lui onore e gloria nei secoli

L UCIO & I SABELLA


Preghiera dei fedeli Fratelli e sorelle, consapevoli del singolare dono di grazia e carit, per mezzo del quale Dio ha voluto rendere perfetto e consacrare lamore dei nostri fratelli Lucio e Isabella, chiediamo al Signore che, sostenuti dallesempio e dallintercessione dei santi, essi custodiscano nella fedelt il loro vincolo coniugale. Preghiamo insieme e diciamo: Ascoltaci, Signore

Preghiera dei fedeli Effondi, Signore, su Lucio e Isabella lo Spirito del tuo amore, perch diventino un cuor solo e unanima sola: nulla separi questi sposi che tu hai unito, e, ricolmati della tua benedizione, nulla li affligga. Per Cristo nostro Signore. Amen.

L UCIO & I SABELLA


Liturgia Eucaristica Come Sara ed Abramo Come Sara ed Abramo, come Giacobbe e Lia, e gli anonimi sposi di Cana Tu ci chiami allamore nellunione sponsale verso terre che san di mistero, ci hai pensati da sempre vicini, nel silenzio gridasti due nomi e da allora ci siamo cercati, ora ci uniamo in Te. Con il pane ed il vino noi ti offriamo Signore Questa nuova famiglia ora nata Che da te prende forza ed inizia il cammino Confidando nel tuo santo nome Consacrala, Ti preghiamo, e rendila porta di speranza. Come uomo ho sentito tutto il dramma di Adamo Che nelleden viveva solo Come Eva ho scoperto che dal fianco fui tratta Quale Madre di tutti i viventi. Ora insieme formiamo lumano E diverse le voci si accordano E Dio vede che tutto ci buono, e benedice il mondo.

L UCIO & I SABELLA


Come Cristo Signore, che ci ha dato la vita, fino al dono del sangue Ti Amo come Chiesa che sposa, per le nozze adornata, canto e prego: Si, vieni, Signore. Veramente profondo il mistero, profezia diventa lamore, come Cristo ha amato la Chiesa, ci amiamo io e te! Orazione sui doni Accogli, Signore i doni per il sacrificio che consacra lalleanza nuziale, guida e custodisci questa nuova famiglia che tu stesso hai costituito nel tuo sacramento. Per Cristo nostro Signore. Amen. Preghiera eucaristica Il Signore sia con voi E con il tuo spirito In alto i nostri cuori Sono rivolti al Signore Rendiamo grazie al Signore, nostro Dio E cosa buona e giusta E veramente cosa buona e giusta, nostro dovere e fonte di salvezza, rendere grazie sempre, qui e in ogni luogo, a te, Signore, Padre santo, Dio onnipotente ed

L UCIO & I SABELLA


eterno. Tu hai dato alla comunit coniugale la dolce legge dellamore e il vincolo indissolubile della pace perch lunione casta e feconda degli sposi accresca il numero dei tuoi figli. Con disegno mirabile hai disposto, o Padre, che la nascita di nuove creature allieti lumana famiglia e la loro rinascita in Cristo edifichi la tua Chiesa. Per questo mistero di salvezza nellamore, insieme con gli angeli e coi santi, cantiamo linno della tua gloria. Santo Santo il Signore Dio delluniverso i cieli e la terra sono pieni della tua gloria osanna nellalto dei cieli e benedetto colui che viene nel nome del Signore Osanna nellalto dei cieli. E santo santo santo il Signore della vita e santo santo santo il Signore della storia nei cieli e sulla terra risplenda la sua gloria osanna osanna osanna nel cielo sconfinato osanna osanna osanna nel canto del creato e sia benedetto colui che viene in nome di Dio.

L UCIO & I SABELLA


Consacrazione Padre veramente Santo, a Te la lode da ogni creatura. Per mezzo di Ges Cristo, Tuo figlio e nostro Signore, nella potenza dello Spirito Santo fai vivere e santifichi luniverso, e continui a radunare intorno a Te un popolo, che da un confine allaltro della terra offre al Tuo nome il sacrificio perfetto. Ora Ti preghiamo umilmente: manda il Tuo Spirito a santificare i doni che Ti offriamo, perch diventino il corpo e il sangue di Ges Cristo, Tuo Figlio e nostro Signore, che ci ha comandato di celebrare questi misteri. Nella notte in cui fu tradito, egli prese il pane, Ti rese grazie con la preghiera di benedizione, lo spezz, lo diede a i suoi discepoli e disse: Prendete e mangiatene tutti: questo il mio Corpo offerto in sacrificio per voi.. Dopo la cena allo stesso modo prese il calice, Ti rese grazie con la preghiera di benedizione, lo diede ai suoi discepoli e disse: Prendete e bevetene tutti: questo il mio Sangue per la nuova ed eterna alleanza, versato per voi e per tutti in remissione dei peccati. Fate questo in memoria di Me.

L UCIO & I SABELLA


Mistero della fede. Annunciamo la Tua morte Signore, proclamiamo la Tua resurrezione nellattesa della tua venuta. Celebrando il memoriale del Tuo Figlio, morto per la nostra salvezza, gloriosamente risorto e asceso al cielo, nellattesa della Tua venuta, Ti offriamo Padre, in rendimento di grazie, questo sacrificio vivo e santo. Guarda con amore e riconosci, nellofferta della tua Chiesa, la vittima immolata perla nostra redenzione; e a noi che ci nutriamo del corpo e del sangue del tuo Figlio, dona la pienezza dello Spirito Santo perch diventiamo in Cristo un solo corpo e un solo spirito. Egli faccia di noi un sacrificio perenne a te gradito, perch possiamo ottenere il Regno promesso insieme con i tuoi eletti: con la beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con i tuoi santi Apostoli, gloriosi martiri, San Prisco ed Agnello e tutti i santi, nostri intercessori presso di te. Con questo sacrificio di riconciliazione dona, Padre, pace e salvezza al mondo intero. Conferma nella fede e nellamore la tua Chiesa pellegrina sulla terra: il tuo servo e nostro papa Benedetto XVI, il nostro Vescovo Felice, il collegio episcopale, tutto il clero e il popolo che tu hai redento. Assisti i tuoi figli Lucio e Isabella, che in Cristo hanno costituito una nuova famiglia, piccola Chiesa e sacramento del tuo amore, perch la grazia di questo giorno si estenda a tutta la loro vita. Ascolta la preghiera di questa famiglia che hai convocato alla tua presenza.

L UCIO & I SABELLA


Ricongiungi a te, Padre misericordioso, tutti i tuoi figli ovunque dispersi. Accogli nel tuo Regno i nostri fratelli defunti, e tutti i giusti che in pace con te hanno lasciato questo mondo; concedi anche a noi di ritrovarci insieme a godere per sempre della tua gloria, in Cristo Ges nostro Signore, per mezzo del quale tu o Dio, doni al mondo ogni bene. Per Cristo, con Cristo e in Cristo a te, Dio Padre onnipotente nellunit dello Spirito Santo ogni onore e gloria nei secoli dei secoli. Amen. Riti di comunione Obbedienti alla parola del Salvatore e formati al suo divino insegnamento, cantiamo insieme la preghiera che Ges ci ha insegnato: Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il nome Tuo, venga il Tuo Regno, sia fatta la Tua volont, come in cielo, cos in terra, come in cielo e cos in terra. Dacci oggi il nostro pane, dacci il nostro pane quotidiano rimetti a noi i nostri debiti, come noi li rimettiamo, ai nostri debitori, e non ci indurre in tentazione ma liberaci da male e non ci indurre in tentazione ma liberaci dal male.

L UCIO & I SABELLA


Benedizione solenne degli sposi Fratelli e sorelle, invochiamo con fiducia il Signore, perch effonda la sua grazia e la sua benedizione su questi sposi che celebrano in Cristo il loro matrimonio: egli che li ha uniti nel patto santo li confermi nel reciproco amore. O Dio, con la tua onnipotenza hai creato dal nulla tutte le cose e nellordine primordiale delluniverso hai formato luomo e la donna a tua immagine, donandoli luno allaltro come sostegno inseparabile, perch siano non pi due, ma una sola carne; cos hai insegnato che non mai lecito separare ci che tu hai costituito in unit. O Dio, in un mistero cos grande hai consacrato lunione degli sposi e hai reso il patto coniugale sacramento di Cristo e della Chiesa. O Dio, in te la donna e luomo si uniscono, e la prima comunit umana, la famiglia, riceve in dono quella benedizione che nulla pot cancellare, n il peccato originale n le acque del diluvio. Guarda ora con bont questi tuoi figli che, uniti nel vincolo del matrimonio, chiedono laiuto della tua benedizione: effondi su di loro la grazia dello Spirito Santo perch, con la forza del tuo amore diffuso nei loro cuori, rimangano fedeli al patto coniugale. In questa tua figlia Isabella, dimori il dono dellamore e della pace e sappia imitare le donne sante lodate dalla Scrittura. Lucio, suo sposo, viva con lei in piena comunione, la riconosca partecipe dello stesso dono di grazia, la onori come uguale nella dignit, la ami sempre con quellamore con il quale Cristo ha amato la sua Chiesa

L UCIO & I SABELLA


Ti preghiamo, Signore, affinch questi tuoi figli rimangano uniti nella fede e nellobbedienza dei tuoi comandamenti; fedeli a un solo amore siano esemplari per integrit di vita; sostenuti dalla forza del Vangelo diano a tutti buona testimonianza a Cristo. Sia feconda la loro unione, diventino genitori saggi e forti e insieme possano vedere i figli dei loro figli. E dopo una vita lunga e serena giungano alla beatitudine eterna del regno dei cieli. Per Cristo nostro Signore. Amen. La pace del Signore sia sempre con voi. E con il tuo spirito Scambiatevi un segno di pace. Agnello di Dio Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, abbi piet di noi. Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, abbi piet di noi. Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, dona a noi la pace. Beati gli invitati alla cena del Signore. Ecco lAgnello di Dio che toglie i peccati del mondo. O Signore, non sono degno di partecipare alla tua mensa: ma d soltanto una parola e io sar salvato.

L UCIO & I SABELLA


Canto di Comunione Te al centro del mio Cuore Ho bisogno di incontrarti nel mio cuore, di trovare Te, di stare insieme a Te: unico riferimento del mio andare, unica ragione Tu, unico sostegno Tu. Al centro del mio cuore ci sei solo Tu. Anche il cielo gira intorno e non ha pace, ma c un punto fermo, quella stella l. La stella polare fissa ed la sola, la stella polare Tu, la stella sicura Tu. Al centro del mio cuore ci sei solo Tu. Tutto ruota intorno a Te in funzione di Te E poi non importa il come, il dove e il se. Che tu splenda sempre al centro del mio cuore, il significato allora sarai Tu quello che far sar soltanto amore. Unico sostegno Tu, la stella polare Tu. Al centro del mio cuore ci sei solo Tu.

L UCIO & I SABELLA


Orazione Preghiamo O Signore, per questo sacrificio di salvezza accompagna con la tua provvidenza la nuova famiglia che hai consacrato; fa che Lucio e Isabella uniti nel vincolo santo e saziati con lunico Pane di vita, vivano concordi nella tua pace. Per Cristo nostro Signore. Amen. Riti di conclusione Il Signore sia con voi E con il tuo spirito Dio, eterno Padre, vi conservi uniti nel reciproco amore; la pace di Cristo abiti in voi e rimanga sempre nella vostra casa. Amen. Abbiate benedizione nei figli, conforto dagli amici, vera pace con tutti. Amen. Siate nel mondo testimoni dellamore di Dio, perch i poveri e i sofferenti, che hanno sperimentato la vostra carit, vi accolgano grati un giorno nella casa del Padre. Amen.

L UCIO & I SABELLA


E su voi tutti che avete partecipato a questa liturgia nuziale, scenda la benedizione di Dio onnipotente, Padre e Figlio e Spirito Santo. Amen. Nella Chiesa e nel mondo siate testimoni del dono della vita e dellamore che avete celebrato. Andate in pace Rendiamo grazie a Dio

Prenderemo il Largo Questo il nostro tempo per osare, per andare, la parola che ci chiama quella tua! Come un giorno a Pietro, anche oggi dici a noi: Getta al largo le tue reti insieme a me Saliremo in questa barca anche noi, il tuo vento soffia gi sulle vele. Prenderemo il largo dove vuoi tu Navigando insieme a te, Ges. Questo il nostro tempo, questo il mondo che ci dai: orizzonti nuovi, vie di umanit come un giorno a Pietro, anche oggi dici a noi: Se mi ami pi di tutto, segui me.

L UCIO & I SABELLA


Navigando il mare della storia insieme a te, la tua barca in mezzo a forti venti va. Come un giorno a Pietro, anche oggi dici noi: Se tu credi in me, tu non affonderai. Il dono di nozze da parte di Dio La creatura che hai al fianco mia. Io lho creata . Io le ho voluto bene da sempre, prima di te e pi di te. Per lei non ho esitato a dare la mia vita. Te la affido. La prendi dalle mie mani e ne diventi responsabile. Quando lhai incontrata lhai trovata amabile e bella. Sono le mie mani che hanno plasmato la sua bellezza, il mio cuore che ha messo in lei tenerezza ed amore, la mia sapienza che ha formato la sua sensibilit , la sua intelligenza e tutte le qualit che hai trovato in lei. Ma non puoi limitarti a godere del suo fascino. Devi impegnarti a rispondere ai suoi bisogni, ai suoi desideri . Ha bisogno di serenit e di gioia, di affetto e di tenerezza, di piacere e di divertimento, di accoglienza e di dialogo, di rapporti umani, di soddisfazione nel lavoro, e di tante altre cose. Ma ricorda che ha bisogno soprattutto di Me. Sono Io, e non tu, il principio, il fine, il destino di tutta la sua vita. Aiutala ad incontrarmi nella preghiera , nella Parola , nel perdono, nella speranza . Abbi fiducia in Me.

L UCIO & I SABELLA


La ameremo insieme. Io la amo da sempre. Tu hai cominciato ad amarla da qualche anno, da quando vi siete innamorati . Sono Io che ho messo nel tuo cuore lamore per lei. Era il modo pi bello per dirti Ecco te laffido Gioisci della sua bellezza e delle sue qualit Con le parole Prometto di esserti fedele, di amarti e rispettarti per tutta la vita come se mi rispondessi che sei felice di accoglierla nella tua vita e di prenderti cura di lei. Da quel momento siamo in due ad amarla. Anzi Io ti rendo capace di amarla da Dio, regalandoti un supplemento di amore che trasforma il tuo amore di creatura e lo rende simile al mio. E il mio dono di nozze: la grazia del sacramento del matrimonio. Io sar sempre con voi e far di voi gli strumenti del mio amore e della mia tenerezza: continuer ad amarvi attraverso i vostri gesti damore.