Sei sulla pagina 1di 11

Santa Messa

per le nozze di
Theresa e Michele
11 Giugno 2016
Basilica di SantEufemia
Grado

Riti di Introduzione

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.


Amen.
La grazia del Signore nostro Ges Cristo, lamore di Dio Padre e la
comunione dello Spirito Santo sia con tutti voi.
E con il tuo spirito.

MEMORIA DEL BATTESIMO


Fratelli e sorelle, ci siamo riuniti con gioia nella casa del Signore nel
giorno in cui Theresa e Michele intendono formare la loro famiglia.
In questora di particolare grazia siamo loro vicini con laffetto, con
lamicizia e la preghiera fraterna.
Ascoltiamo attentamente insieme con loro la Parola che Dio oggi ci
rivolge.
In unione con la santa Chiesa supplichiamo Dio Padre, per Cristo
Signore nostro, perch benedica questi suoi figli che stanno per
celebrare il loro matrimonio.
Facciamo ora memoria del Battesimo, nel quale siamo rinati a vita
nuova. Divenuti figli nel Figlio, riconosciamo con gratitudine il dono
ricevuto, per rimanere fedeli allamore a cui siamo stati chiamati.
Padre, nel Battesimo del tuo figlio Ges al fiume Giordano hai
rivelato al mondo lamore sponsale per il tuo popolo.
Noi ti lodiamo e ti rendiamo grazie.
Cristo Ges, dal tuo costato aperto sulla Croce hai generato la
Chiesa, tua diletta sposa.
Noi ti lodiamo e ti rendiamo grazie.
Spirito Santo, potenza del Padre e del Figlio, oggi fai risplendere in
Theresa e Michele la veste nuziale della Chiesa.
Noi ti lodiamo e ti rendiamo grazie.
Dio Onnipotente, origine e fonte della vita, che ci hai rigenerati
nellacqua con la potenza del tuo Spirito, ravviva in noi la grazia del
Battesimo, e concedi a Theresa e Michele un cuore libero e una fede
ardente perch purificati nellintimo, accolgano il dono
matrimoniale, nuova via della loro santificazione.
Per Cristo nostro Signore.
Amen.

Liturgia della Parola


PRIMA LETTURA
Dal libro della Gnesi 2, 18-24
Il Signore Dio disse: Non bene che luomo sia solo: gli voglio fare
un aiuto che gli sia simile. Allora il Signore Dio plasm dal suolo
ogni sorta di bestie selvatiche e tutti gli uccelli del cielo e li
condusse all'uomo, per vedere come li avrebbe chiamati: in
qualunque modo luomo avesse chiamato ognuno degli esseri
viventi, quello doveva essere il suo nome. Cos luomo impose nomi
a tutto il bestiame, a tutti gli uccelli del cielo e a tutte le bestie
selvatiche, ma luomo non trov un aiuto che gli fosse simile. Allora
il Signore Dio fece scendere un torpore sulluomo, che si
addorment; gli tolse una delle costole e rinchiuse la carne al suo
posto. Il Signore Dio plasm con la costola, che aveva tolta alluomo,
una donna e la condusse alluomo. Allora luomo disse: Questa
volta essa carne dalla mia carne e osso dalle mie ossa. La si
chiamer donna perch dalluomo stata tolta. Per questo luomo
abbandoner suo padre e sua madre e si unir a sua moglie e i due
saranno una sola carne.
Parola di Dio.
Rendiamo grazie a Dio.
SALMO RESPONSORIALE (Sal 128,1-6)
Benediciamo il Signore fonte della vita.
Beato l'uomo che teme il Signore e cammina nelle sue vie. Vivrai del
lavoro delle tue mani, sarai felice e godrai d'ogni bene.
Benediciamo il Signore, fonte della vita.
La tua sposa come vite feconda nell'intimit della tua casa; i tuoi
figli come virgulti d'ulivo intorno alla tua mensa.
Benediciamo il Signore, fonte della vita.
Cos sar benedetto l'uomo che teme il Signore. Ti benedica il
Signore da Sion! Possa tu vedere la prosperit di Gerusalemme per
tutti i giorni della tua vita. Possa tu vedere i figli dei tuoi figli. Pace
su Israele!
Benediciamo il Signore, fonte della vita.
4

SECONDA LETTURA
Dalla prima lettera di San Giovanni apostolo (1Gv 4,7-12)
Carissimi, amiamoci gli uni gli altri, perch l'amore da Dio:
chiunque ama generato da Dio e conosce Dio. Chi non ama non ha
conosciuto Dio, perch Dio amore. In questo si manifestato
l'amore di Dio per noi: Dio ha mandato il suo unigenito Figlio nel
mondo, perch noi avessimo la vita per lui. In questo sta l'amore:
non siamo stati noi ad amare Dio, ma lui che ha amato noi e ha
mandato il suo Figlio come vittima di espiazione per i nostri peccati.
Carissimi, se Dio ci ha amato, anche noi dobbiamo amarci gli uni gli
altri. Nessuno mai ha visto Dio; se ci amiamo gli uni gli altri, Dio
rimane in noi e l'amore di lui perfetto in noi.
Parola di Dio.
Rendiamo grazie a Dio.
VANGELO (Mt 19,3-6)
Il Signore con voi
E con il tuo spirito
Dal Vangelo secondo Matteo
Gloria a te o Signore
In quel tempo, si avvicinarono a Ges alcuni farisei per metterlo alla
prova e gli chiesero: E lecito ad un uomo ripudiare la propria
moglie per qualsiasi motivo?. Ed egli rispose: non avete letto che il
Creatore da principio li cre maschio e femmina e disse: Per questo
luomo lascer suo padre e sua madre e si unir a sua moglie e i due
saranno una carne sola? Cos che non sono pi due, ma una carne
sola. Quello dunque che Dio ha congiunto, luomo non lo separi.
Parola del Signore
Lode a te, o Cristo

Rito del Matrimonio


Carissimi Theresa e Michele, siete venuti insieme nella casa del
Padre, perch la vostra decisione di unirvi in matrimonio riceva il
suo sigillo e la sua consacrazione, davanti al ministro della Chiesa e
davanti alla comunit. Voi siete gi consacrati mediante il
Battesimo: ora Cristo vi benedice e vi rafforza, con il sacramento
nuziale, perch vi amiate lun laltro con amore fedele e inesauribile
e assumiate responsabilmente i doveri del matrimonio. Pertanto vi
chiedo di esprimere davanti alla Chiesa le vostre intenzioni.
Theresa e Michele, siete venuti a celebrare il matrimonio senza
alcuna costrizione, in piena libert e consapevoli del significato della
vostra decisione?
Sposi: S.
Siete disposti, seguendo la via del matrimonio, ad amarvi e a
onorarvi lun laltro per tutta la vita?
Sposi: S
Siete disposti ad accogliere con amore i figli che Dio vorr donarvi e
a educarli secondo la legge di Cristo e della sua Chiesa?
Sposi: S
MANIFESTAZIONE DEL CONSENSO
Alla presenza di Dio e davanti alla Chiesa qui riunita, datevi la mano
destra ed esprimete il vostro consenso. Il Signore, inizio e
compimento del vostro amore, sia con voi sempre.
Michele:
Io Michele, accolgo te, Theresa, come mia sposa.
Con la grazia di Cristo prometto di esserti fedele sempre, nella gioia
e nel dolore, nella salute e nella malattia, e di amarti e onorarti tutti
i giorni della mia vita.
Theresa:
Io Theresa, accolgo te, Michele, come mio sposo.
Con la grazia di Cristo prometto di esserti fedele sempre, nella gioia
e nel dolore, nella salute e nella malattia, e di amarti e onorarti tutti
i giorni della mia vita.

Il Signore onnipotente e misericordioso confermi il consenso che


avete manifestato davanti alla Chiesa e vi ricolmi della sua
benedizione. Luomo non osi separare ci che Dio unisce.
Amen.
BENEDIZIONE E CONSEGNA DEGLI ANELLI
Signore benedici questi anelli nuziali: gli sposi che li porteranno
custodiscano integra la loro fedelt, rimangano nella tua volont e
nella tua pace e vivano sempre nel reciproco amore.
Per Cristo nostro Signore.
Amen
Michele: Theresa, ricevi questo anello, segno del mio amore e della
mia fedelt. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.
Theresa: Michele, ricevi questo anello, segno del mio amore e della
mia fedelt. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.
PREGHIERA DEI FEDELI
Fratelli e sorelle, consapevoli del singolare dono di grazia e carit,
per mezzo del quale Dio ha voluto rendere perfetto e consacrare
lamore di Theresa e Michele chiediamo al Signore che essi
custodiscano nella fedelt il loro vincolo coniugale.
Preghiamo insieme dicendo: Ascoltaci, o Signore.
Possa la grazia donata a Theresa e Michele nel sacramento del
matrimonio essere sempre attiva in loro: li ispiri quando la vita potr
sembrare cupa e rinforzarli nei momenti della prova; doni loro
comprensione reciproca nei momenti di tensione e li riempia di
gratitudine nella prosperit. Preghiamo.
Ascoltaci, Signore.
Preghiamo per tutti gli amici di Theresa e Michele, specialmente per
coloro che hanno contribuito a condurli a questo giorno gioioso:
possa Dio benedirli con il dono della sua fedele amicizia. Preghiamo.
Ascoltaci, Signore.

Possano tutti gli sposi qui presenti rivivere la gioia del loro
matrimonio e rendere grazie per tutta la felicit che ancora stanno
provando: i giorni che li attendono li trovino sempre pi dediti gli uni
agli altri. Preghiamo.
Ascoltaci, Signore.
Per coloro che desidereremmo fossero qui e che sappiamo essere
sempre tra noi nello Spirito del Risorto, perch proteggano,
sostengano e consiglino Theresa, Michele e le loro famiglie; e dal
cielo li illuminino e li guidino nel loro cammino di vita. Preghiamo.
Ascoltaci, Signore.
Effondi, Signore, su Theresa e Michele, lo Spirito del tuo amore,
perch diventino un cuore solo e unanima sola: nulla separi questi
sposi che tu hai unito, e, ricolmati della tua benedizione, nulla li
affligga. Per Cristo nostro Signore.
Amen.

Ora, in comunione con la Chiesa del cielo, invochiamo


lintercessione dei santi perch i nostri fratelli Theresa e Michele
custodiscano nella fedelt il loro vincolo coniugale.
Santa Maria, Madre di Dio,
Santa Maria, Madre della Chiesa,
Santa Maria, Regina della Famiglia,
San Giuseppe, Sposo di Maria,

prega
prega
prega
prega

per
per
per
per

noi
noi
noi
noi

Santi Angeli di Dio,


Santi Gioacchino e Anna,
San Giovanni Battista,
Santi Pietro e Paolo,
Santi Apostoli ed Evangelisti,
Santi Martiri di Cristo,
Santi Mario e Marta,
San Paolino,
Santa Brigida,
Santa Rita,
San Tommaso Moro,
San Francesco

pregate per noi


pregate per noi
prega per noi
pregate per noi
pregate per noi
pregate per noi
pregate per noi
prega per noi
prega per noi
prega per noi
prega per noi
prega per noi

San Michele,
Santa Teresa
Santi e Sante tutti di Dio

prega per noi


prega per noi
pregate per noi

RITI DI COMUNIONE
Padre nostro
PREGHIERA DI BENEDIZIONE SUGLI SPOSI
Fratelli e sorelle, invochiamo con fiducia Dio Padre, perch effonda
la sua grazia e la sua benedizione su questi sposi che celebrano in
Cristo il loro matrimonio: egli che li ha uniti nel patto santo per la
comunione al corpo e al sangue di Cristo li confermi nel reciproco
amore.
O Dio, con la tua onnipotenza hai creato dal nulla tutte le cose e
nellordine primordiale delluniverso hai formato luomo e la donna a
tua immagine, donandoli luno allaltro come sostegno inseparabile,
perch siano non pi due, ma una sola carne; cos hai insegnato che
non mai lecito separare ci che tu hai costituito in unit.
Noi ti lodiamo Signore e ti benediciamo:
eterno il tuo amore per noi.
O Dio, in un mistero cos grande hai consacrato lunione degli sposi
e hai reso il patto coniugale sacramento di Cristo e della Chiesa. O
Dio, in te, la donna e luomo si uniscono, e la prima comunit
umana, la famiglia, riceve in dono quella benedizione che nulla pot
cancellare, n il peccato originale n le acque del diluvio.
Noi ti lodiamo Signore e ti benediciamo:
eterno il tuo amore per noi.
Guarda ora con bont questi tuoi figli che, uniti nel vincolo del
matrimonio, chiedono laiuto della tua benedizione: effondi su di
loro la grazia dello Spirito Santo perch, con la forza del tuo amore
diffuso nei loro cuori, rimangano fedeli al patto coniugale.
Noi ti lodiamo Signore e ti benediciamo:
eterno il tuo amore per noi.
In questa tua figlia Theresa dimori il dono dellamore e della pace e
sappia imitare le donne sante lodate dalla Scrittura: come moglie e
madre esemplare, diffonda la gioia nella casa e la illumini con la sua
generosit e dolcezza.
Noi ti lodiamo Signore e ti benediciamo:
eterno il tuo amore per noi.
Michele, suo sposo, viva con lei in piena comunione, la riconosca
partecipe dello stesso dono di grazia, la onori come uguale nella
9

dignit, la ami sempre con quellamore con il quale Cristo ha amato


la sua Chiesa.
Noi ti lodiamo Signore e ti benediciamo:
eterno il tuo amore per noi.
Ti preghiamo, Signore, affinch Theresa e Michele rimangano uniti
nella fede e nellobbedienza ai tuoi comandamenti; fedeli a un solo
amore, siano esemplari per integrit di vita; sostenuti dalla forza del
Vangelo, diano a tutti buona testimonianza di Cristo. Sia feconda la
loro unione, diventino genitori saggi e forti e insieme possano
vedere i figli dei loro figli. E dopo una vita lunga e serena giungano
alla beatitudine eterna del regno dei cieli. Per Cristo nostro Signore.

Scambio della Pace


Comunione

10

Riti di conclusione
Il Signore sia con voi.
E con il tuo spirito.
Dio, Padre onnipotente, vi comunichi la sua gioia e vi benedica con il
dono dei figli.
Amen.
Lunigenito Figlio di Dio vi sia vicino e vi assista nellora della
serenit e nellora della prova.
Amen.
Lo Spirito Santo di Dio effonda sempre il suo amore nei vostri cuori.
Amen.
E su voi tutti, che avete partecipato a questa liturgia nuziale, scenda
la benedizione di Dio onnipotente, Padre e Figlio e Spirito Santo.
Amen.
Siate testimoni nella Chiesa e nel mondo del dono di vita e damore
che avete celebrato. La messa finita, andate in pace.
Rendiamo grazie a Dio.

11