Sei sulla pagina 1di 22

QUADERNO TECNICO

ABRACAR (mani nude)


Copyright NOVA SCRIMIA 2009

Lezione n 1: Guardie e chiusure principali

Le lezioni qui esposte si basano sullanalisi delle fonti: Cod. Pisani Dossi Biblioteca Re Vittorio Emanuele III - segn. XII 10 7, abbreviato in P.D. Cod. 83. MR. 183 (ms. Ludwing XV 13), abbreviato in G.L.

www.novascrimia.com

PREMESSA Uno dei temi di grande interesse in ogni Arte Marziale riguarda senza dubbio lo studio delle mani nude. Questo vale anche per la Tradizione Marziale Italiana. Lo studio dellarte a mani nude in Nova Scrimia, sia di scuola antica (medievale, rinascimentale), che classica (lotta e Box Libera XIX sec.), non ha nessuna finalit legata alla rievocazione storica, ma di tipo indagativoricreativo. Le metodologie applicative ed i contesti operativi reali fanno sempre riferimento a modelli collegati alla difesa personale.

LA SCUOLA MEDIEVALE ANTICA La fonte pi autorevole ed antica ad oggi recuperata per quanto riguarda la Scrimia a mani nude o abracar, senza dubbio il manoscritto Italiano (o
meglio i manoscritti in quanto ad oggi sono tre i codici ritrovati) datato 1409 dal titolo Flos Duellatorum

(Vedi Flos Duellatorum Ed. Nova Scrimia). Larte di combattere a mani nude la prima materia insegnata da Mastro Fiore nella sua insuperabile opera. Larte de abracar subito seguita dalla difesa a mani nude contro daga e dal confronto daga contro daga. Seguono poi bastone, spada da una mano e una mano e mezza, lancia, martello darme, ecc. Unopera che indaga ogni aspetto dellarte di combattere, un manuale ancora oggi di grande impatto marziale per la sua rilevante importanza nello sviluppo di conoscenze legate alla ricerca storicoculturale della Scrimia e, parimenti, della pi attuale difesa personale.

www.novascrimia.com

QUATTRO POSTE

Posta Longa
GL Mi chiamo Posta Longa e in questa posizione ti aspetto. Se tu cerchi di farmi delle prese, io sono certo di mettere il mio braccio dritto, che sta pronto, sotto al tuo sinistro (stancho). Cos entrer nel primo gioco di lotta e grazie a questo ti far cadere a terra. Se non riesco in questazione, allora applicher qualcuna delle altre azioni che seguono. PD Mi sono messo in questa guardia per fare prese pi vantaggiose. Se non riesco ad ingannarti tu potresti avere la meglio.

nelle foto: Istr. Nova Scrimia Enrico Lorenzi (Messer Guardingo) Gianluca Zanini (Messer Scossa)

www.novascrimia.com

Dente di Zenghiar
GL Io mi metto in Dente di Cinghiale per contrastare la tua guardia. Sono cos certo di impedire le tue prese e, se mi serve, cambio guardia ed entro in porta di ferro. Sono in una posizione favorevole per metterti a terra. Se per tue capacit difensive non riesco a fare quanto dico, allora cercher altre soluzioni per farti male. Applicher (per raggiungere lo scopo) qualunque azione di rottura (roture), intrappolamento (ligadure), slogatura (dislogadure), in tutti quei modi che sono descritti dalle figure. PD Cerco di cambiare il modo di combattere e grazie a questa nuova soluzione ti far cadere a terra.

www.novascrimia.com

Porta di Ferro
GL Sono in Porta di Ferro e senza muovermi aspetto qualsiasi tua azione. Infatti, sono preparato ad intercettare il tuo attacco a tutto mio vantaggio. mia la maestria di saper lottare. Questarte poi ha grande importanza nel combattere con ogni arma sia essa lancia, spada o daga. Porta di ferro mi chiamo e sono una guardia piena di insidie (malizie piena). Chi attacca questa guardia si trova in grave difficolt (briga) e rischia dolorose contrarie. E a te che cerchi di sconfiggermi con le prese, io ti avverto che ti far cadere a terra. PD Se non mi sconfiggerai grazie alla tua abilit e intelligenza (incegno), io credo che grazie alla mia forza tecnica riuscir a farti molto male (male e peco).

www.novascrimia.com

Posta Frontale
GL Il mio nome Posta Frontale sono la guardia per guadagnare le prese. Io vengo verso di te con questa guardia e tu crederai di potermi ferire. Ma io posso muovermi e se serve con ingegno cambier la guardia in Porta di Ferro. Rapidamente posso farti tanto male da farti credere di essere allinferno. Sar facile per me (far bon merchato) intrappolarti e romperti le braccia. E basta che io ricordi le azioni (se no sar smemorato), da questo ingaggio posso applicare ogni tipo di presa o tecnica. PD Vengo verso di te con le braccia cos ben distese e posizionate. Con questa guardia in qualsiasi modo evolva la situazione, io posso applicare le mie azioni.

www.novascrimia.com

Prime Indicazioni Generali Mastro Fiore inizia le sue lezioni nellarte di combattere in generale e con le mani nude in particolare, trattando delle guardie e degli atteggiamenti ad esse collegati. Sono quattro le posizioni di guardia presentate nel Flos Duellatorum e, come vedremo, dalla loro relazione che nasce un sistema difensivo/offensivo di grande praticit sia per il combattimento ricreativo tra scarmitori, sia per la difesa personale.

forza/potenza statica ed esplosiva (forteza fortitudo). Le abilit richieste sono inoltre quelle legate alla capacit di eseguire rotture articolari, intrappolare braccia e gambe, saper ferire e procurare lesioni nei punti pi pericolosi del corpo (roture - ligadure lesion). E ancora nel far cadere malamente a terra sbilanciando o proiettando lavversario. E saper fare tutto questo con grande rapidit sia nel lavoro di gambe sia di braccia (presteza - celeritas). Inoltre, e questo sottolineato in ben due guardie, il nostro scarmitor deve essere in grado di passare in modo fluido da una guardia allaltra, da una tecnica allaltra (per altro modo), a seconda del tipo di energia e movimento che si trova a contrastare.

Sviluppo di Abilit (Attributes) Uno degli aspetti pi interessanti sul quale vogliamo portare la Vostra attenzione riguarda i preziosi insegnamenti che Magistro Fiore ci fa apprendere. Questi sono relativi alle abilit (attributes) da sviluppare per diventare esperti nella lotta a mani nude e con le armi. Sin dal prologo il Maestro si preoccupa, infatti, di ricordarci che chi vuole diventare realmente abile nella lotta vitale a mani nude deve avere la perfetta conoscenza tecnica delle diverse azioni (saver prese avanticad) e cercare poi di sviluppare costantemente le abilit legate alla

Abracar lotta ludica e vitale: alcune precisazioni necessarie. Praticare la lotta vitale, nellarte di Scrimia, significa conoscere anche i presupposti morali e le condizioni filosofiche che stanno dietro lesercizio di unArte cos raffinata e potenzialmente lesiva. Come ricorda Maestro Fiore, la lotta vitale a mani nude pu essere fatta come pratica ricreativa formativa in modo ludico (zoghi de concordia), ma il

www.novascrimia.com

suo carattere e le sue finalit sono rivolte alla difesa personale e alla conservazione della vita (da ira coe per la vita). Nel momento in cui lArte dovr essere utilizzata per sopravvivere ad unaggressione tutto larsenale difensivo potr essere messo in campo (cum ogni ingano e falsita e crudelita che si po fare). Nellesercizio delle tecniche vitali in sala darmi si deve dunque fare attenzione che sia rispettata lintegrit fisica degli scarmitori, perch queste azioni sono pericolose e potenzialmente molto lesive (zoghi pericolusi da zugar,). In Nova Scrimia abbiamo deciso di seguire con etica lo studio dellarte di Scrimia a mani nude e dividiamo quindi il lavoro in due fasi: esercizio ludico (zoghi de concordia -prese damor) di buona parte dellarte con esercizi dinamici ed esercizio di contatto per sviluppare la sensibilit tattile e le principali abilit tecniche. Studio rigoroso delle tecniche basso lesive e alto lesive da un punto di vista storico/filologico/marziale (zoghi de ira). Naturalmente letica e la morale cimpongono di distinguere tra lo studio marziale e lapplicazione attuale e reale nella difesa personale. Non si pu ad esempio eseguire un torcicollo, un capofitto, se non davvero minacciata in modo palese e grave la nostra

vita. Inoltre larte a mani libere, per le sue caratteristiche di lotta vitale, non ha alcuna applicazione possibile nel combattimento sportivo, sia che si tratti di Lotta in piedi o a terra, sia che si parli di Boxe, Kickboxing, ecc.

www.novascrimia.com

Guardie come Strumento di Dialogo molto importante analizzare lArte a mani nude del Flos come metodologia pratica per la difesa personale. Le guardie del Flos non sono solo delle posizioni di guardia per lottare, si tratta di atteggiamenti di relazione ben formati. Essi servono per gestire una situazione di crisi e di pericolo percepito, mantenendo allo stesso tempo un basso profilo e la capacit dintercettare e chiudere efficacemente attacchi sia di pugno sia prese di lotta. Qui diamo rapidamente alcune indicazioni. Per approfondire il tema consultare il libro Flos Duellatorum (vedi Libro Flos Duellatorum ed. 2003)

posta longa posta dente de zenghiar porta de fero posta frontale

occupa lo spazio di relazione apre lo spazio di relazione apre lo spazio di relazione occupa lo spazio di relazione

allontana avvicina avvicina allontana

Tutte queste guardie hanno inoltre molteplici applicazioni operative reali nella pratica conservativa vitale: per sopravvivere ad attacchi di coltello e armi bianche manesche corte vere o occasionali, ma questo sar il tema di un altro quaderno tecnico.

www.novascrimia.com

Guardie e poste come strutture dIntercettazione Mastro Fiore chiaro al proposito: la Guardia ha lo scopo di proteggere s stessi (se guardi...) dagli attacchi del nemico arrivando a colpirlo (...e se difende) grazie alla difesa attiva. La Posta, similmente, ha lo scopo di attendere lattacco nemico da una posizione tale che consenta di colpirlo senza pericolo per s stessi. Per fare ci tutte le guardie del Flos non servono solo ad arrestare il colpo avverso, ma a penetrare contemporaneamente nelle difese nemiche per ferire. Si tratta di un sistema che possiamo definire dintercettazione o chiusura delle linee dingaggio. Intercettare (intercipere composto da inter = tra e da un derivato di cpere = prendere) significa in buona sostanza, frapporre ostacoli penetranti e dinamici prima che qualcuno o qualcosa giunga a destinazione. Lo scopo delle quattro guardie in effetti proprio questo. Predisporre e/o creare condizioni geometriche, grazie a precise posture, con le quali intercettare e interdire laccesso a colpi e prese dirette verso di noi. Allo stesso tempo la dinamica delle intercettazioni del Flos consente di penetrare lungo le linee fino ad arrivare a colpire laggressore. Abbiamo quindi:

Intercettazione a cuneo Lintercettazione a cuneo il principio cardine dellarte de abracar. Si tratta di una struttura modulare attuabile ad esempio da porta di ferro. Le braccia per intercettare lattacco si sollevano in alto e avanti simultaneamente. La mano destra pu andare in appoggio sullavambraccio sinistro e viceversa, formando cos un cuneo di penetrazione che mentre sbarra la strada ai colpi diretti a busto/viso/testa, porta le mani (una o entrambe) a toccare il bersaglio avverso per le pi opportune contrarie.

Intercettazione in tempo Concetto importante che consiste nel parare lattacco avverso con unarma per rispondere allo stesso tempo con laltra. Questo principio di simultaneit (in un tempo si ferisce e si para) applicato ad esempio in spada e brocchiere, spada e pugnale, spada e cappa. La condizione strategico-tattica per attuare lintercettazione in tempo, riguarda il saper valutare lattacco e langolo dingaggio. A questo deve aggiungersi la piena padronanza di ambo le armi (o braccia) nella fase di risposta.

www.novascrimia.com

Indicazioni Propedeutiche Fondamentali posta frontale dx + passata posta frontale sx + passata posta longa dx + dent de zenghiar sx posta longa sx + dent de zenghiar dx posta longa dx + porta di ferro sx posta longa sx + porta di ferro dx Materiale occorrente: 1. conchiglia Indicazione per tutti gli esercizi La posizione del corpo: i baricentri e soprattutto la postura delle gambe hanno grandissima importanza nel lavoro a mani nude, le gambe in particolare devono essere sempre dolcemente flesse al ginocchio (caricate a molla), con il piede dietro leggermente sollevato dal suolo. Queste due condizioni garantiscono movimenti rapidissimi, economici e composti, capaci di generare potenti spinte e grande penetrazione. Per muoverti utilizza questi passi: passare e tornare : la passata (vedi tavola passi) acressere e descresere: il passo avanti e indietro (vedi tavola passi)

www.novascrimia.com

- ESERCIZI -

Esercizio n 1 Mettiti di fronte al tuo compagno. Siete entrambi in guardia Posta Longa con la destra avanti, il lato esterno del tuo avambraccio destro tocca quello del compagno nello stesso punto. Ora stacca il braccio, muoviti in avanti con la passata e circolando sotto il suo avambraccio, con un movimento quanto pi piccolo possibile, penetra in avanti fino ad arrivare al toccargli il viso. Contemporaneamente il tuo braccio sinistro muove in avanti e la mano stoppa il braccio destro avverso allaltezza del gomito. Torna in guardia e per consentire al compagno di ripetere i movimenti. Poi invertite la guardia portando avanti la gamba sinistra e ripetete il tutto dallaltro lato. Quando avrete un p di manualit nellandare al tocco, iniziate a muovermi sul cerchio mantenendo il braccio attaccato. Poi provate a farlo da staccati partendo da Porta di Ferro per andare al contatto in Posta Longa.
2

www.novascrimia.com

Varianti di base: staccare il braccio c.s. e andare alla presa passando sotto allascella del braccio arretrato,

c.s. ma andare a toccare i genitali (attenzione indossate la conchiglia),

c.s. ma andare alla presa della gamba avanti pigliando con la mano a cucchiaio dal lato interno.

c.s. ma andare a colpire di palmo la spalla del braccio arretrato,

www.novascrimia.com

Particolare

www.novascrimia.com

Esercizio n 2

Prendi la guardia Dente di Zenghiar dx avanti e il tuo compagno Porta di Ferro sx avanti. Lascia che venga alle prese in alto e chiudi le linee in posta frontale fino a toccare con una o laltra mano il bersaglio grosso. Torna in guardia. Ora tocca al tuo compagno, poi invertite la guardia e ripetete il tutto dallaltro lato. Quando avete un p di manualit iniziate a muovermi sul cerchio.

www.novascrimia.com

Variante di base:

andate alle prese anche alle gambe (un solo braccio va alla presa). Chi intercetta chiude in Porta di Ferro estendendo il braccio libero per stoppare di palmo sulla testa avversa.

www.novascrimia.com

Variazione
1

www.novascrimia.com

Esercizio n 3
1

Prendete entrambi Porta di Ferro. Il tuo compagno fa una passata avanti e cerca di toccare il tuo viso con la mano. Chiudi in Dente di Zenghiar e allo stesso tempo con la mano libera toccalo al petto. Torna in guardia. Ora tocca al tuo compagno, poi invertite la guardia e ripetete il tutto dallaltro lato. Quando avete un p di manualit iniziate a muovermi sul cerchio e portare gli attacchi ora da un lato ora dallaltro.

www.novascrimia.com

Esercizio n 4 Prendete entrambi la guardia Posta Frontale. Il tuo compagno cerca di afferrarti o spostare le tue braccia agendo da sopra con le sue. Esegui uno stretto movimento circolare sullo snodo dei gomiti, con entrambe le braccia (sx orario/ dx antiorario), allo stesso tempo il movimento dovr essere penetrante fino a toccar con il palmo delle mani il busto o le spalle. Quando avrete un p di manualit iniziate a muovermi sul cerchio e portare gli attacchi e le risposte sempre pi rapidamente (fluidit).

www.novascrimia.com

Variante:
1

Il compagno con le sue braccia spinge rapidamente da sotto le tue per alzarle e andare alla prese sulla gamba avanzata. Chiudi in Porta di Ferro estendendo il braccio libero per stoppare di palmo sulla testa avversa. Ripetere come sopra, ma questa volta sottrai la gamba con una passata e chiudi con una Posta Frontale a braccia estese verso il basso su spalle testa del compagno che troverai proteso nellatto di prenderti la gamba.

www.novascrimia.com

www.novascrimia.com

Siamo cos giunti al termine della 1 lezione. Nella prossima studieremo i colpi principali (percusion) di mano e piede e ci addestreremo nellarte di colpire in profondit utilizzando i guanti colpitori (guanti in uso nel Pugilato). Buon esercizio a tutti gli scarmitori. A presto. Sursum Corda

www.novascrimia.com