Sei sulla pagina 1di 7

BUJINKAN BUDO TAIJUTSU/NINJUTSU

( "casa del guerriero divino") un'organizzazione di arti marziali il cui attuale Ske (
: - titolo Giappone che pu significare "Capo", "Leader" o "Gran Maestro") il Dr. Masaaki
Hatsumi () . La sede principale della Bujinkan si trova a Noda appena fuori Tokio.
Gli insegnamenti della Bujinkan Dj sono chiamati Bud Taijutsu (), una collezione
di nove ryha (tradizioni o scuole) di arti marziali tradizionali giapponesi codificate molti secoli f e
tramandate da Soke in Soke. La Bujinkan una organizzazione mondiale, creata nel 1973 dallo stesso
Dr. Masaaki Hatsumi.
Bujin = guerriero - Kan = casa del divino guerriero e/o luogo di allenamento.
Masaaki Hatsumi, allievo del Sensei Totshitsugu Takamatsu (meglio conosciuto come la Tigre Bianca
della Mongolia) o mushin , ha fondato questa organizzazione mondiale, allo scopo di diffondere la
conoscenza e la pratica di nove antiche scuole tradizionali, ed il metodo e la pratica dei 18 discipline
all'interno del panorama di questa antica arte. Esso ha ereditato dal suo maestro, dopo quindici anni di
studio, le pergamene di nove antiche scuole tradizionali, le pergamene sono molto antiche infatti
risalgono al 1200. Le scuole tradizionali sulle quali la Bujinkan stata fondata, sono :
Gyokko Ryu = La scuola della tigre diamantata
Togakure-Ryu = La scuola delle porte nascoste
Koto Ryu = La scuola della tigre caduta
Kumogakure Ryu = La scuola nascosta nelle nuvole
Kukishin Ryu anche conosciuta o meglio trasformatasi in Kukishinden Ryu La scuola dei nove demoni
Takagi Yoshin Ryu = La scuola dell'albero con profonde radici nel cuore
Gykan Ryu = La scuola della verit, lealt, giustizia
Shinden Fudo Ryu = La scuola del cuore invariabile
Gyokushin Ryu = La scuola del cuore immutabile

I 9 Ryu Ha
Ry-ha (, letteralmente "della scuola o della scuola di pensiero), una parola giapponese che fa
riferimento alla una scuola di pensiero in ogni disciplina, quindi anche in quella Marziale.
Nella Budo Taijutsu, come in altre Arti Marziali, gli insegnamenti erano passati tramite Kuden (
tradizione orale) o Ry Densho (pergamena della scuola) nei quali erano riportati diversi informazioni
sulla scuola quali la storia, la filosofia, le tecniche, le strategie, il linguaggio, etc.
La trasmissione di un Densho considerata di grande importanza in quanto documento di padronanza
per un determinato Ry. Tuttavia la trasmissione tramite Kuden altrettanto importante in quanto parte
di un concetto pi profondo che prevede una perfetta sintonia nella comunicazione da cuore a cuore. A
livello tecnico un Ry-ha si strutturava nella maggior parte dei casi in quello che potremmo definire
come livelli: Shoden (iniziale o di base), Chuden (intermedio) ed Okuden (alto o avanzato).
molto difficile avere l'esattezza di date ed avvenimenti di ogni scuola e maestro, poich nell'antichit
non c'era molte informazioni scritte, ed altrettante informazioni si persero in incendi e guerre.
Risulta che i guerrieri antichi non erano persone che avessero accesso facile a carta e attrezzi per
realizzare materiale informativo, ma bens trasmettevano le conoscenze per mezzo della pratica, il
Kuden, trasmissione orale, e lo Shinden (trasmissione di cuore).
BUDO TAIJUTSU La parola Budo Taijutsu significa letteralmente larte del corpo della
via della guerra,
per la parola Taijutsu in giapponese utilizzata per definire le arti marziali molto antiche, a
differenza di parole come Judo, Kendo, Jodo o Karatedo coniate attorno fra il 1800 e il 1900, assieme
alle stesse arti marziali sviluppate per fini sportivi. Mentre le Nove scuole che si studiano nella
Bujnkan sono antecedenti come formazione al 1100 e molte di queste scuole sono menzionate
nel Bugei Ryuha Daijiten (), il quale menziona le scuole antiche giapponesi prima
dellera Meiji. (antecedente il 1200)
Nella pratica si allenano i Nove stili differenti di Taijutsu di ogni scuola, come Kosshijutsu la
percussione dei centri nervosi e linfatici, il Koppojutsu la percussione nei punti articolari e ossei, il
Dakentaijutsu tecniche di percussione, il Jutaijutsu tecniche di chiavi articolari e leve Gyaku,
proiezioni Nage e il Ninpo Taijutsu il combattimento non ortodosso del Ninjutsu.
Gran parte del Taijutsu di base proviene da sei delle nove Ryu-ha ovvero: Kot-ry, Gyokko-ry,
Shinden Fud-ry, Takagi Yshin-ry, Kuki Shinden-ry e Togakure-ry.
Lo studio del combattimento a mani nude comprende la pratica delle cadute, proiezioni, chiavi
articolari, leve e come colpire nei punti vitali, nello studio delle armi tradizionali si pratica: le spade
(tra le quali Daito, Wakizashi, Tanto, Shinai di bamb, Bokken, etc.), bastoni di varie lunghezze (B,
J, Hanb, Hanjo/Hanj), corda, Kusari (catena), Kusarigama (falce con catena), Yari, Kamayari,
Bisento (simile a Naginata), Kyoketsu shoge, Jutte, Tessen, Naginata, Kunai, Shuriken di varie forme
compreso Boshuriken e Senban Shuriken. Lo studio della filosofia comporta lo studio di alcuni principi
che si trovano nel Taoismo, Shintoismo e Buddismo, ed alcuni di essi sono comuni anche nel
cristianesimo, come ad esempio il rispetto per la vita umana.
Lo studio spirituale viene trasmesso da insegnante ad allievo (Isshin Shoden), ma la cosa pi

importante formare un buon essere umano rispettoso della vita umana, che sappia armonizzarsi con lo
schema della totalit, affrontando con serenit ogni avversit con pazienza e perseveranza Ninniku
Seishin.

Cenni Storici sul Ninjutsu
una Arte Marziale originaria per circostanze e necessit di alcune famiglie che lottavano per la loro
libert e per la propria difesa della propria dimora. anche conosciuto come l'Arte dell'Invisibilit. In
un senso pi ampio il Ninjutsu comprende il controllo del corpo, la mente e lo spirito, in una trinita
chiamato Sanshin.
Chi praticava questa arte marziale erano conosciuti come Ninja. La parola "Ninja" in realt una parola
recente. Le origini risalgono da quando l'Imperatore Jimmu Tenno, leggendario primo imperatore del
Giappone regn seicento anni prima che Cristo nascesse, form la sua corte imperiale ed ebbe al
Giappone sotto il suo dominio, questo fu scritto in antiche scritture.
I Ninja ebbero parte attiva alla corte di Jimmu. Il ninja ebbe un ruolo importante nella formazione della
nazione Giapponese. I Ninja col passare del tempo svilupp un sistema di combattimento
anticonvenzionale, trovando finalit agli attrezzi che abitualmente utilizzavano nei suoi lavori. L'Arte
di difesa Ninja, pi che un metodo di combattimento un cambiamento totale di coscienza che ha
influenza sulle situazioni alle quali affronta, no-solo nel combattimento, bens nella vita stessa. Il Ninja
passava solamente all'azione per l'amore alla famiglia, alla comunit e per suo peculiare e personale
senso di responsabilit e giustizia universale.
Per sviluppare questa visione necessario capirsi a s stesso, e dopo fare estensibile questa
comprensione agli altri esseri. In essenza, il Ninjutsu composto pi che per un insieme di tecniche,
per una serie di sentimenti che affluiscono del cuore.
Ci sono molte teorie circa i predecessori del ninja. Si dice che ebbero il suo principio coi monaci Shinto
o i sacerdoti Buddisti. Molti professori stanno investigando che teoria corretta. un fatto che molti
Bushi, soldati o guerrieri, e ma particolarmente fuggitivi, disertori di guerre) si trasformarono in Ninja.
Il Ninja ricevette varie influenze dai Samurai o capi di famiglie Samurai, stranieri, tali come Cina o
Corea che dopo si fecero giapponesi naturalizzati, da monaci e sacerdoti che andarono in Cina a cercare
la conoscenza, spesso mistica, e dopo ritornarono in Giappone, Yamabushi (apprendisti dello
Shugendo).I Ninja fanno parte di una storia del Giappone a volte dimenticata, compreso per gli stessi
giapponesi. Ninja che letteralmente vuole dire persone che perseverano, resiste e hanno pazienza,
mantennero con tanto successo le sue tradizioni in secondo piano della Storia che quasi sparirono con
essi.
Bench la sua filosofia e tradizione ha pi di 3000 anni di antichit, il Ninjutsu fior durante il periodo
della storia giapponese che abbraccia i secoli XIV e XVII. Essendo questo l'apogeo delle sue tecniche.

Anticamente i Ninja usavano armature nei campi di battaglia, differenti alle armature che usava il
samurai. Queste armature erano rinforzate con anelli stile di maglia usata anche all'epoca in Europa dai
guerrieri. Quando cautamente il Ninja sfuggiva in territorio nemico, usava il "shinobi shozoku",
equipaggiamento ninja. Questo era di un colore che di notte si mimetizzava, spesso un marrone
giallognolo. La parte posteriore e la parte anteriore, potrebbe essere anche la parte di dentro e quella di
fuori, del capo d'abbigliamento avevano differente colore, cos era reversibile, probabilmente per
differenti tipi di terreno, come il camuffamento moderno. I colori comuni erano i marroni giallognolo
ed il nero rossiccio.
Attualmente si usa per allenamento la giacca incrociato chiamato Uwagi, i pantaloni Shinobi Hakama,
polsini chiamati Tekko, le ghette per cingere i pantaloni Kyahan, nei piedi si impadroniscono i Tabi
(calzini grossi), e finalmente Obi o cintura. In complesso l'abito si denomina Ninja Gi.
Bench molto di quello che arriva ad oggigiorno sono leggende, folclore e miti dell'antichit, la gente
tende a dimenticare che tutto questo basato sulla realt, e che i Ninja esistettero e furono esseri umani
con poteri e tecniche meravigliose. Quando gli storiografi attuali tentano di comprendere i testi antichi
dei Ninja, fatto loro molto difficile poich sono scritti in un linguaggio o codice abbastanza
complesso. Senza alcun dubbio questo alimenta lo stereotipo popolare del Ninja nei tempi attuali.
Attualmente, possiamo trovare l'erede di queste antiche tradizioni marziali. Un dottore di medicina
fisioteraputica, artista, pittore tra altre cose e pi. Il Dr. Masaaki Hatsumi ha ricevuto 9 tradizioni
marziali antiche del Ninja, dal suo maestro Takamatsu Toshitsugu. Ricevendo il titolo di Ske (Gran
Maestro per Eredita rievuta).
Il sistema Bujinkan Bud Taijutsu, e composto per nove stili differenti di Arti marziali tradizionali
Giapponesi, avendo la pi antica di esse 900 anni. Ognuna di queste scuole possiede caratteristiche
differenti nell'ambito tecnico e nell'ambito filosofico, ma inserite tutte queste in quello che si denomina
Budo Taijutsu.

CARATTERISTICHE DELLE 9 SCUOLE


TOGAKURE RYU NINPO TAIJUTSU
Scuola creata nel XII secolo, di cui il primo Soke stato Daisuke Niscina, conosciuto come Togakure
Daisuke.
L'attuale 34Soke (successore) il Dr. Hatsumi.
I tre segreti di questa scuola erano Seban Shuriken (stelle a 4 punte esclusive di questo ryu), Shuko
(artigli in ferro collocati in mani e piedi per scalare ed a volte per contrastare attacchi di spada) e
Shindake (tubo in bamb utilizzato per respirare sotto l'acqua e come cerbottana.

GYOKKO RYU KOSSHIJUTSU


La scuola Gyokko-ryu Kosshijutsu () tradotta significa "La scuola della tigre
diamantata" - La specialit di questa scuola il Kosshijutsu: i colpi sono diretti nei punti deboli del
corpo (Kyusho): plessi nervosi, organi interni, muscoli, tendini. Si utilizza la torsione della colonna
vertebrale per dare potenza al colpo che viene sovente portato con il pollice (Shitoken). Inoltre
poderose parate, lunghe distanze in combattimento, tecniche con molto movimento ed uso di proiezioni
e lussazioni combinavano un micidiale metodo di combattimento.
A questa scuola appartengono il Sanshin no Kata (forma dei 3 cuori o dei 5 elementi) ed il Kihon
Happo (8 metodi di base) che costituiscono i fondamenti del Ninjutsu.E' stata creata a met del secolo
XII da Tozawa Hahuunsai. L'attuale 28 Soke il Dr. Hatsumi.

KUKISHINDEN RYU HAPPO HIKENJUTSU


La scuola "Kuki Shinden Happo Hikenjutsu () " tradotta significa "La
scuola delle tradizioni dei 9 Dei Demoni". E' stata creata nel XII secolo, di cui il primo Soke stato
Izumo Kanja Yoshiteru.
Il Kukishinden Ryu fornisce le basi di molte delle armi studiate nella Bujinkan.. Il Bikenjutsu formato
da Kenjutsu, Kodachi e Jutte. Il Juttejutsu una delle parti pi importanti, comprende anche lo studio
del Tessen (ventaglio da guerra) e richiede un buon Taijutsu per poter essere padroneggiato. Il
Kukishinden Ryu eccelle inoltre nelluso della spada. Nella scuola si studia anche il Yoroi Kumi Uchi,
il combattimento con l'armatura giapponese.

KOTO RYU KOPPOJUTSU


Il nome Koto Ryu significaAbbattere la tigre, abbatterla con le dita, nelle tecniche c molta
aggressivit. Koppojutsu vuol dire Distruggere le ossa dellattaccante. La caratteristica di questo ryu
la distanza creata per il movimento attraverso lattacco, spostandosi avanti con il colpo e movendosi
rapidamente verso lesterno tornando alla distanza di sicurezza. Questo viene realizzato colpendo in un
angolo di 90 contro le ossa dellavversario in maniera tale che il movimento provochi pi danno. Per
realizzare questo c bisogno di un buon timing e ritmo, spesso realizzato con yoko aruki.
Unaltra specialit il Yoko Aruki. Un punto importante per il lavoro di gambe colpire a Toki (parte
alta del piede, dorso) calciandolo o pestandolo per poter controllare lequilibrio dellattaccante. Nel
Koto Ryu lo sguardo si concentra sulle sopraciglie in modo da non far capire le proprie intenzioni. In
questa maniera lattaccante non potr avere contatto visuale il quale pu creare una certa confusione.
Un altro metodo di questa scuola lutilizzo di Metsubushi, diversi metodi di accecare gli avversari. Il
metsubushi poteva consistere in lanciare allavversario polveri accecanti o utilizzare i riflessi prodotti
dalla spada o lame di metallo. Per esempio quando piove in Koto Ryu si adotta una posizione che viene
chiamata Mangetsu no Kamae (uguale a Hoko no Kamae con la spada nella mano sinistra). In questa
posizione si cerca di far accumulare lacqua nel Hi della lama e lanciare sugli occhi dellavversario nel
momento in cui verr utilizzata la spada. L'attuale 28 Soke il Dr. Hatsumi.

SHINDEN FUDO RYU DAKENTAIJUTSU


La scuola usa diversi tipi di Yari (lancia), Ono (Ascia da guerra), OTsuchi (martello da guerra) e Naginata (Alabarda). Mizuhara Kuro Yoshinari di Honryu , era Signore
del castello Mutsu Mizuhara. Intorno al 1197, fu riconosciuto come un'autorit del Dakentai jutsu, Ba
jutsu (equitazione), So jutsu (tecniche di lancia), Ken jutsu (tecniche di spada), ecc.
Nelle pergamene di Fudo Ryu, si trova una scrittura di Minamoto
Yoshitsune, dove si riferisce a Mizuhara Kuro Yoshinari come un grande maestro della Iai Jutsu
(sfoderare e tagliare con la spada). Lo stesso potrebbe essere stato il creatore dello Iai negli anni 1090 1100. Il fondatore della scuola ha studiato Kempo Boxe cinese , si pu vedere questa influenza nelle
tecniche. Una caratteristica di questa scuola il riconoscimento di stile naturale e difensivo.

TAKAGI YOSHIN RYU JUTAIJUTSU


La scuola "Takagi Yoshin-Ryu Jutaijutsu ()" tradotta significa "La scuola
dell'alto albero con profonde radici nel cuore". Scuola creata nel XVII secolo, di cui il primo Soke
stato Takegi Oriemon Shigenobu.
Le tecniche della scuola venivano utilizzate in ambienti interni e sono quindi a corta distanza. La
scuola si sviluppata infatti nell'ambito delle guardie del corpo: non potendo utilizzare armi all'interno
dei palazzi, queste dovevano avere una grande abilit nel Jutaijutsu. Si eseguono proiezioni, lussazioni
e strangolamenti in corta distanza di combattimento evitando che l'avversario possa ruotare e scappare.
Fondamentali sono le immobilizzazioni che vengono effettuate controllando simultaneamente tre o
quattro punti diversi. L'attuale 17 Soke (successore) il Dr. Hatsumi.
GIKAN RYU KOPPO JUTSU; GYOKUSHIN RYU NINPO; KUMOGAKURE RYU NINPO;

Giuseppe Santantonio, Shihan 10 Dan Bujinkan


A.S.D. Bujinkan Taranto Dojo
peppesan@mac.com
http://bujinkantarantodojo.wordpress.con
http://www.facebook.com/peppesan.makoto