Sei sulla pagina 1di 30

Radio Ricevitore "Malachite-DSP"

R6DAN (Vladimir Gordienko), R6DCY (Vadim Burlakov),


RX9CIM (Georgy Yatsuk)
Indice
1. Informazioni generali 3
2 Raccomandazioni per l'autoassemblaggio. 5
3 3 Aspetto del ricevitore. Controlli ed elementi strutturali 5
4 Accensione e spegnimento del ricevitore 7
5 Interfaccia utente. 8
5.1 Indicatori della schermata principale 8
5.2 Menu HARD 10
5.3 Menu OROLOGIO. Impostazione dell'orologio 12
5.4 Menu VISIVO 13
5.5 Menu AUDIO 15
5.6 Menu BAND 16
5.7 Menu MODE 17
6 Principali funzioni e loro utilizzo 18
6.1 Resettare il ricevitore 18
6.2 Reverse encoder 18
6.3 Funzione di monitoraggio della tensione di alimentazione 18
6.4 Selezione del tipo di ingresso antenna 18
6.5 Accensione e spegnimento dell'UHF integrato 19
6.6 Lavorare con l'attenuatore 19
6.7 Regolazione del guadagno interno del chip ricevente msi001 19
6.8 Correzione della frequenza in ricezione 20
6.9 Selezione dell'uscita audio 20
6.10 Noise Blancker (NB) 20
6.11 Controllo automatico del guadagno (AGC). 21
6.12 Equalizzatore 21
6.13 Ricezione stereo in WFM 22
6.14 Squelch adattivo 22
6.15 Squelch di soglia 22
6.16 Controllo retroilluminazione display 23
6.17 Modifica della velocità di variazione dello spettro 23
6.18 Modifica della gamma di visualizzazione dello spettro 24
6.19 Modifica del colore della visualizzazione dello spettro 24
6.20 Modifica del rapporto tra spettro e immagine a cascata 24
6.21 Modifica della velocità della cascata 24
6.22 Modifica della luminosità della cascata 24
6.23 Modifica della scala e del tipo di spettro. 25
6.24 Impostazione dell'orologio .25
6.25 Salvataggio in una posizione di memoria dalla selezione di una posizione di memoria .25
6.26 Decoder telegrafico 25
7 Aggiornamento software 26
8 Collegamento scheda aggiuntiva .27
1. Informazioni generali
Il ricevitore è stato sviluppato con la partecipazione di: RX9CIM (idea, dsp, schema
generale), R6DAN (gui e controllo), R6DCY (perfezionamento del circuito, cablaggio,
design) e dadigor - Igor Naumenko (partecipazione attiva alla discussione delle
soluzioni).

Caratteristiche principali:
1) la radio è costruita secondo il principio SDR - la funzionalità è determinata dal
software caricato;
2) gamma di frequenza: da 50 kHz a 250 MHz, da 400 MHz a 2 GHz;
3) tipi di modulazioni analogiche: AM, SSB, NFM, WFM;
4) funzionalità: larghezza del filtro variabile, squelch adattivo, squelch di soglia,
soppressore del rumore, AGC, equalizzatore;
5) viene utilizzato un chip msi001 economico ma funzionale;
6) applicato potente percentuale stm32h743 con una frequenza di clock di 480 MHz;
7) la presenza di un display da 3,5 pollici con touchscreen;
8) la presenza di un UHF integrato;
9) controlli - 2 encoder con pulsanti e un touchscreen;
10) alimentazione da batteria integrata e USB, ricarica da USB. La capacità della
batteria integrata è di almeno 1500mA / h.
11) consumo - 300mA durante l'ascolto in cuffia;
12) ricezione su antenne telescopiche incorporate o esterne.
Per una migliore ricezione HF dell'antenna telescopica, è presente una scheda
aggiuntiva, che contiene:
- un source follower con elementi di commutazione;
- attenuatore, regolabile nel range 0-30dB con step di 1dB;
- 4 filtri: filtro passa basso 500 kHz, filtro passa banda 500-1500 kHz, filtro passa
banda 1500-4500 kHz, filtro passa alto 4500 kHz La scheda è integrata nel design
standard del ricevitore.
13) Connessione USB a un computer con la possibilità di trasferire CAT, IQ e audio.
14) span 160 kHz con scalabilità;

3
15) sensibilità - 0,3 μV a frequenze fino a 1 GHz;
16) la gamma dinamica di intasamento è di circa 85dB, grazie alle caratteristiche del
microcircuito msi001 applicato.
17) corpo in alluminio applicato;
18) è presente un controllo della retroilluminazione del display;
19) presa antenna, tipo SMA;
20) dimensioni del ricevitore 120x88x39mm.

Le impostazioni del ricevitore non possono portare a un malfunzionamento del


ricevitore. L'utente può sempre ripristinare le impostazioni allo stato predefinito.
Stato del progetto - disponibile per l'autoassemblaggio. È vietata la distribuzione
commerciale senza il consenso degli autori.

Dopo la prima attivazione del firmware del ricevitore, per questo è necessario
eseguire il flashing del ricevitore, accenderlo e inviare il codice mostrato sullo
schermo a malahit_sdr@rambler.ru, quindi inserire il codice di risposta
ricevuto in risposta.

Il circuito del ricevitore è al link:


https://rx9cim.ucoz.ru/load/malakhit_dsp/fajly/skhema_i_bom/9-1-0-46

Il firmware è sul link - https://rx9cim.ucoz.ru/load/malakhit_dsp/8

Istruzioni:
https://rx9cim.ucoz.ru/load/malakhit_dsp/fajly/instrukcija_malakhit_dsp/9-1-0-48

CAT utilizza il protocollo Kenwood TS-480.


Driver per connessione USB SAT -
https://rx9cim.ucoz.ru/load/drajver_sat_dlja_usb/1-1-0-41

Tutti i file si trovano anche qui: https://yadi.sk/d/4ZgsrswxYClG1Q

Attenzione! Per motivi di sicurezza, la batteria viene scollegata nel ricevitore


prima del trasporto! Pertanto, prima di utilizzare il ricevitore, è necessario
aprire il ricevitore e collegare la batteria!
Si sconsiglia di scaricare completamente la batteria incorporata in quanto
è possibile danneggiare la batteria.
4
2. Raccomandazioni per l'autoassemblaggio.
Quando si utilizza una custodia in metallo, si consiglia di incollare il contatto
del touchscreen con il metallo. In caso contrario, alcune istanze di tachey non
funzionano correttamente.
La prima volta che accendi il ricevitore, dovrai attivare il firmware. Sullo
schermo nella parte superiore apparirà un codice, che dovrà essere inviato via
e-mail a malahit_activation@rambler.ru. In risposta da questa casella di posta, ti
verrà inviato un codice di risposta che deve essere inserito utilizzando l'encoder
superiore ei suoi pulsanti. Dopo aver completato l'inserimento, premere il pulsante
dell'encoder ENC_FREQ. Se tutto è inserito correttamente, il ricevitore entrerà
nella modalità di funzionamento principale.

3. Aspetto del ricevitore. Controlli ed elementi strutturali

5
Attenzione! Lo schermo del ricevitore è mostrato come un esempio e può
variare a seconda della versione del software installato nel ricevitore.

Principali controlli ed elementi strutturali:

Pulsante di controllo dell'alimentazione.


Situato sul coperchio laterale

Jack per cuffie

LED per indicare l'avanzamento della


carica della batteria

Presa per il collegamento del


caricatore USB e del PC.

Encoder ENC_VOL e relativo pulsante.


Per controllare il volume, il filtro, le
impostazioni dell'equalizzatore.

6
Encoder ENC_FREQ e relativo pulsante.

Per il controllo della frequenza,


uscita audio.

Display e touchscreen.

Presa SMA per collegamento antenna.

4. Accende e spegne il ricevitore.


Il ricevitore si accende premendo brevemente il pulsante
di accensione / spegnimento.

Lo spegnimento viene effettuato premendo a lungo il pulsante


di accensione / spegnimento fino a quando il display si spegne e viene
visualizzato un segnale acustico. Dopo la visualizzazione del segnale acustico
e il rilascio del pulsante, il ricevitore si spegne.

7
5. Interfaccia utente.
La finestra principale del ricevitore ha questo aspetto:

5.1 Indicatori della schermata principale


Indicatore Funzione
Indicatore della batteria

Caratteristiche di frequenza del filtro:


il primo numero è la frequenza più bassa,
secondo numero - alta frequenza

Livello del volume

AGC guadagna valore

Tipo di modulazione

Indicatore UHF acceso:


la retroilluminazione verde significa "accesa",
la retroilluminazione grigia - "spenta".

8
Indicatore dell'antenna selezionata per HF.
È inteso per visualizzare il lavoro con una
scheda ricevente aggiuntiva.
Indicatore grigio - ingresso 50 ohm, verde - Hi-Z

Indicatore di stato AGC:


la retroilluminazione gialla indica lo stato "acceso",
la retroilluminazione grigia significa spento.

Indicatore di stato dello squelch adattivo:


la retroilluminazione verde indica accesa,
la retroilluminazione grigia spenta

Indicatore di stato del soppressore di rumore:


La retroilluminazione rossa significa "on",
la retroilluminazione grigia significa "off".

Indicatore di stato dello squelch di soglia:


la retroilluminazione rossa significa "acceso",
la retroilluminazione grigia significa "spento".

Il tipo di uscita audio selezionato è cuffie,


altoparlante o entrambi.

La frequenza di ricezione corrente.


Facendo clic su quest'area si accederà alla
modalità di immissione diretta della frequenza.

Fase di ristrutturazione in corso

Indicatore del rapporto segnale / rumore

Indicatore del livello del segnale.


Quando fai clic su quest'area,
entri / esci dal menu difficile

9
Indicatore di ingrandimento dell'analizzatore di spettro

Ora attuale

Indicatore di funzionamento del decoder


Pulsante per il funzionamento del menu HARD

Pulsante per il funzionamento del menu AUDIO

Pulsante per il funzionamento del menu VISUAL

Pulsante per abilitare / disabilitare


lo squelch adattivo

Pulsante per la selezione del tipo di demodulazione

Pulsante per la selezione delle memorie e


della gamma di frequenze

Indicatore di salvataggio delle impostazioni


del ricevitore. Appare quando vengono modificate
le impostazioni del ricevitore.
Quando il salvataggio è completo, diventa
verde e scompare.

Finestra dell'analizzatore diа spettro

Scala di frequenza
Finestra a cascata

5.2 Menu HARD


L'accesso al menu HARD è possibile attraverso l'ingresso al menu,
quindi è necessario premere l'immagine con la scritta HARD.
Esci dal menu HARD all'elenco del menu generale
10
effettuata premendo il pulsante HARD, o premendo uno qualsiasi degli encoder.
L'uscita alla schermata principale del ricevitore si effettua premendo
il pulsante encoder ENC_VOL.

Opzioni nel menu HARD:


Parametro Funzione
Inversione della direzione dell'encoder ENC_FREQ
Il parametro viene modificato facendo clic su questo indicatore.

Inversione della direzione dell'encoder ENC_VOL.


Il parametro viene modificato facendo clic su questo indicatore.

Funzione di monitoraggio della tensione della batteria.


STANDART: il ricevitore si spegnerà automaticamente quando
la tensione di alimentazione scende a 3,3 V.

BASSO: il ricevitore continuerà a funzionare quando


la tensione di alimentazione diminuisce.
Il parametro viene modificato facendo clic su questo indicatore.

Il tipo di impedenza di ingresso del ricevitore a KV.


50 Ohm - per antenne di banda "grandi"

Hi-Z: per antenne corte come antenne telescopiche.

Il parametro viene modificato facendo clic su questo indicatore.

Accende e spegne l'UHF integrato.


Il parametro viene modificato facendo clic su questo indicatore

Il valore dell'attenuatore di ingresso RF.


Interessato solo se è previsto un costo aggiuntivo.
La modifica del parametro si effettua premendo questo
indicatore e la successiva rotazione dell'encoder ENC_VOL.

11
Parametro di configurazione interno msi001.
Responsabile dell'amplificazione del mixer a banda larga
in quadratura nel msi001. La modifica del parametro si effettua
premendo questo indicatore e la successiva
rotazione dell'encoder ENC_VOL.

Parametro di configurazione interno msi001.


Riduzione del guadagno - riduzione del guadagno.
Responsabile dell'amplificazione del mixer o della
composizione UHF del msi001. Disabilita significa guadagno
massimo, Abilita significa guadagno minore.
Parametro di configurazione interno msi001.
Riduzione del guadagno - riduzione del guadagno.
Responsabile dell'amplificazione dei mixer o
UHF come parte del msi001.

Ricevi la correzione dell'errore di frequenza.


In Hz. La modifica del parametro si effettua premendo questo
indicatore e la successiva rotazione dell'encoder ENC_VOL.

5.3 Menu OROLOGIO. Regolazione dell'orologio.

12
Progettato per impostare l'orologio. Si accede a questo menu premendo a lungo il
pulsante HARD. L'impostazione viene eseguita utilizzando l'encoder ENC_VOL
e il suo pulsante. Per salvare il valore del tempo impostato, tenere premuto il
pulsante dell'encoder ENC_VOL fino a quando non compare un segnale acustico.
Uscire dall'elenco del menu generale premendo il pulsante HARD.
L'uscita alla schermata principale del ricevitore si effettua premendo
il pulsante encoder ENC_FREQ.

5.4 Меню VISUAL

Lo spostamento tra le voci di menu viene effettuato facendo clic sul touchscreen.
I parametri vengono modificati con il pulsante encoder ENC_VOL.
L'uscita dal menù alla lista generale dei menù si effettua premendo il tasto VISUAL
oppure premendo il tasto encoder ENC_VOL.

13
Parametri nel menu LCD:

Il valore minimo per la luminosità del display.


La luminosità verrà ridotta a questo valore
dopo il tempo di riduzione.

Massima luminosità del display.

Il tempo trascorso dall'ultimo utilizzo dei controlli,


dopo il quale la luminosità della retroilluminazione
verrà ridotta.

Il tempo trascorso dall'ultimo utilizzo dei controlli,


dopo il quale il display si spegnerà, dopo che la luminosità
della retroilluminazione è diminuita.

Il parametro è attivo solo quando la funzione


LCD SLEEP è abilitata.

Determina se spegnere il display o attenuare solo


la retroilluminazione.

Velocità media dell'analizzatore di spettro.

Gamma di visualizzazione dell'analizzatore di spettro.

Colore della linea dell'analizzatore di spettro.

14
5.5 Menu audio

Opzioni nel menu Audio:

Parametro Azione
Impostazioni del soppressore del rumore:

- Threshold - soglia di trigger relativa al livello medio del segnale;

- Config - Impostazioni della modalità operativa Noise Blanker

- NB - abilita / disabilita Noise Blanker

Impostazioni AGC:
- AGC LIM - livello sonoro massimo in uscita

- AGC GAIN - amplificazione del livello del segnale


nel loop AGC. Quando AGC è disattivato, questo indicatore
è responsabile del valore del guadagno manuale.

- MODALITÀ AGC : Modalità di funzionamento AGC:


OFF, FAST, MIDDLE, SLOW, LONG

15
Tipo di EQ e stereo in modalità WFM

Soglia dello squelch adattivo.

Impostazioni della soglia dello squelch.

- Threshold - soglia dello squelch di soglia

- SQL - abilita / disabilita lo squelch di soglia

5.6 Menu BAND

16
Il menu è progettato per selezionare o salvare i valori correnti in una cella
di memoria, controllare i decoder. Lo spostamento tra le celle viene
effettuato utilizzando l'encoder ENC_FREQ. L'uscita avviene premendo
il pulsante BAND o premendo l'encoder ENC_VOL.

5.7 Menu MODE

Il menu ha lo scopo di selezionare il tipo di modulazione e controllare


i decoder. L'uscita si effettua premendo il pulsante MODE
o premendo l'encoder ENC_VOL.

17
6 Principali funzioni e loro utilizzo

6.1 Resettare il ricevitore


La funzione ha lo scopo di ripristinare le impostazioni correnti e portarle allo
stato predefinito.
Per ripristinare le impostazioni, è necessario uscire da tutti i menu durante il
funzionamento del ricevitore e, quando viene visualizzata la schermata princi-
pale, tenere premuti entrambi gli encoder fino a quando non compare un segnale
acustico.
In questo caso, le impostazioni dell'utente, comprese le posizioni memorizzate,
andranno perse.

6.2 Reverse encoder


La funzione ha lo scopo di cambiare il senso di rotazione degli encoder per
l'incremento.
Per abilitare la funzione accedere al menu HARD, cliccare sul touchscreen per
selezionare i parametri "EN1 reverse" - per il reverse dell'encoder ENC_FREQ,
oppure "EN2 reverse" - per il reverse ENC_VOL. Il valore del parametro
cambia quando si fa clic su di esso. Disable - reverse disabilitato, Enable -
reverse abilitato.

6.3 Funzione di monitoraggio della tensione di alimentazione


Questa funzione assicura che il ricevitore si spenga quando la tensione della
batteria scende al di sotto di 3,3 V. Questa funzione è progettata per preservare
la durata della batteria ed evitare che si scarichi completamente.
Per abilitare o disabilitare la funzione, andare nel menu HARD, cliccare sul
parametro "Vbat control". Il valore del parametro "Vbat control":
- Standart: la funzione è abilitata, il ricevitore si spegnerà automaticamente
quando la tensione della batteria raggiunge 3,3V.
- Basso - la funzione è disabilitata, il ricevitore funzionerà fino a quando la
tensione della batteria lo consente.

6.4 Selezione del tipo di ingresso antenna


Questa funzione funziona solo se è presente una scheda aggiuntiva nel ricevito-
re e solo a frequenze fino a 50 MHz. Per selezionare il tipo di ingresso antenna,
andare nel menu HARD, cliccare sul parametro "SW antenna". Il valore del
parametro "SW antenna":

18
- Hi-Z - ingresso antenna ad alta impedenza, per lavorare con antenne corte
tipo di telescopio.
- 50 Ohm - Ingresso antenna 50 Ohm. Consigliato per l'uso con lunghi
antenne, la cui impedenza caratteristica è paragonabile a 50 ohm.

6.5 Accensione e spegnimento dell'UHF integrato


Per abilitare o disabilitare l'UHF, devi andare al menu HARD,
fare clic sul parametro "PREAMP".
Il valore del parametro "PREAMP":
- Abilita: l'UHF è abilitato.
- Disabilita - UHF è disabilitato.

6.6 Lavorare con l'attenuatore


Questa funzione funziona solo se il ricevitore ha
tassa addizionale. Per selezionare un valore dell'attenuatore,
entrare nel menù HARD, cliccare sul parametro "ATT" e ruotare l'encoder
ENC_VOL imposta il valore desiderato.

6.7 Regolazione del guadagno interno del chip ricevente msi001


La ricezione del chip msi001 consente di regolare i coefficienti
amplificazione di mixer integrati e UHF.
I parametri responsabili delle regolazioni si trovano nel menu HARD:
- RF GAIN - guadagno del mixer a banda larga;
- LNA / MIX1 GR - parametro responsabile dell'abilitazione o disabilitazione
diminuire il guadagno. On VHF influisce sul guadagno dell'UHF integrato, su
KV - il primo mixer;
- MIX / MIX2 GR - un parametro responsabile dell'abilitazione o disabilitazione
diminuire il guadagno. VHF influisce sul guadagno del built-in
mixer, su HF - il secondo mixer.
Per modificare i valori di questi parametri, andare nel menu HARD e
fare clic sulle opzioni appropriate. Modifica del GUADAGNO RF
si verifica con l'encoder ENC_VOL quando è selezionato il parametro RF
GUADAGNO. LNA / MIX1 GR e MIX / MIX2 GR
quando fai clic su queste opzioni.
Valori dei parametri LNA / MIX1 GR e MIX / MIX2 GR:
- Abilita - il guadagno ridotto è abilitato;
- Disabilita: la riduzione del guadagno è disabilitata.

19
Raccomandazioni:
1) I parametri LNA / MIX1 GR e MIX / MIX2 GR funzionano intrinseca-
mente come attenuatori ed è consigliabile utilizzarli quando si lavora con
antenne lunghe, o in caso di sovraccarico del ricevitore, che si esprime sotto
forma di ricezione di false stazioni.
2) Non è consigliabile utilizzare RF GAIN più di 40 quando si lavora con
antenne telescopiche corte e più di 20 quando si lavora con antenne lunghe.

Questa funzione funziona solo se il ricevitore ha una scheda opzionale. Per


selezionare il valore dell'attenuatore, andare al menu HARD, premere il para-
metro "ATT" e ruotare l'encoder ENC_VOL per impostare il valore desiderato.

6.8 Correzione della frequenza per la ricezione


Questa funzione serve per eliminare l'errore di frequenza di ricezione.
Per lavorare con questa funzione, è necessario andare nel menu HARD, fare
clic sul parametro "F corretto". Impostare il valore desiderato ruotando l'enco-
der ENC_VOL.

6.9 Selezione dell'uscita audio


Questa funzione consente di selezionare l'uscita audio richiesta per l'ascolto
del suono:
- in cuffia;
- sull'altoparlante;
- sull'altoparlante e sulle cuffie.

La scelta dell'uscita audio si effettua cliccando sull'icona nella schermata


principale di funzionamento del ricevitore.

6.10 Noise Blancker (NB)


Questa funzione fornisce la soppressione del rumore impulsivo a banda larga.
Le impostazioni delle funzioni si trovano nel menu AUDIO, selezionate clic-
cando sui parametri corrispondenti e raggruppate nel blocco NB:
- Soglia - soglia di risposta, selezionata manualmente utilizzando l'encoder
ENC_VOL per sopprimere il rumore di disturbo. Si sconsiglia di impostare il
valore inferiore a 3;

20
- Config - Configurazione NB, selezionata manualmente tramite encoder
ENC_VOL per sopprimere i disturbi di disturbo;
- NB: abilita e disabilita NB, ha il valore Disasle - disabled, Enable - abilitato.
NB le regolazioni vengono effettuate a orecchio per una migliore
soppressione delle interferenze interferenti a banda larga.

6.11 Controllo automatico del guadagno (AGC)


Questa funzione garantisce il mantenimento del livello audio ottimale. Le
impostazioni delle funzioni si trovano nel menu AUDIO, selezionato
cliccando sui parametri corrispondenti e raggruppate nel blocco AGC:
- AGC LIM - livello massimo del segnale;
- AGC GAIN - valore del guadagno del segnale;
- GUADAGNO MANUALE - guadagno manuale, disponibile quando AGC è
disattivato;
- MODALITÀ AGC - caratteristiche temporali del loop AGC.
AGC MODE ha i seguenti significati:
- VELOCE - tempo di risposta AGC "veloce";
- MIDDLE - tempo di risposta AGC "medio";
- SLOW - tempo di risposta AGC "lento";
- LUNGO - tempo di risposta AGC "lungo";
- OFF - AGC è disabilitato.
Per configurare i parametri AGC, andare al menu AUDIO e selezionare il
parametro appropriato. Il valore del parametro corrispondente viene eseguito
utilizzando l'encoder ENC_VOL.
Quando AGC è disattivato, MANUAL GAIN è disponibile invece di AGC
GAIN.
AGC non funziona con la modulazione WFM.

6.12 Equalizzatore
È possibile selezionare il tipo di equalizzatore o disattivarlo. Le impostazioni
della funzione si trovano nel menu AUDIO, selezionato premendo il
parametro EQ TYPE e ruotando l'encoder ENC_VOL:
- EQ-OFF - equalizzatore spento;
- SOFT, LIVE, CLUB, ROCK, BASS, JAZZ, POP, VOICE - il tipo di
equalizzatore incluso.

21
6.13 Ricezione stereo in WFM
Il ricevitore consente la ricezione stereo delle stazioni radio FM. Per abilita-
re o disabilitare la ricezione stereo, entrare nel menu AUDIO e fare clic sul
parametro "WFM stereo". Valore del parametro "WFM stereo":
- Abilita: la ricezione stereo è abilitata;
- Disabilita: la ricezione stereo è disabilitata.
La ricezione stereo è possibile se il livello del segnale della stazione è suffi-
ciente e solo durante l'ascolto in cuffia. In presenza di ricezione stereo, l'in-
dicatore del tipo di modulazione contiene la scritta "WFM-ST".

6.14 Squelch adattivo


Il ricevitore ha una funzione di squelch adattiva che può migliorare signifi-
cativamente l'intelligibilità della stazione ricevuta in ambienti rumorosi e
con interferenze. Lo squelch utilizza algoritmi diversi a seconda della
larghezza di banda del filtro:
- con una larghezza di banda superiore a 1 kHz, viene utilizzato un soppres-
sore di rumore più adatto per un segnale di tipo vocale;
- con una larghezza di banda inferiore o uguale a 1 kHz, lo squelch è adatto
per segnali di tipo tono.
La scelta del tipo di algoritmo viene effettuata automaticamente, a seconda
della larghezza di banda.
Lo squelch vocale ha un'impostazione del livello di soppressione del
rumore.
Per abilitare o disabilitare lo squelch, premere il pulsante "NR". Per regolare
il livello di soppressione durante la ricezione dei segnali vocali, andare al
menu AUDIO e fare clic sul parametro "Soglia" nel blocco visivo NR. Sele-
zionare il valore ottimale dall'encoder ENC_VOL. Il parametro Threshold
non influisce sul segnale quando la larghezza di banda è inferiore o uguale a
1 kHz.

6.15 Squelch di soglia


Il ricevitore ha una funzione di squelch di soglia: viene emesso un suono se
il livello del segnale è superiore alla soglia selezionata.
Per abilitare o disabilitare lo squelch, andare nel menu AUDIO e fare clic
sul parametro "SQL".
Il valore del parametro "SQL":
- Abilita - lo squelch è abilitato;

22
- Disabilita: lo squelch è disabilitato.
Per selezionare la soglia per lo squelch selezionare il parametro "Threshold"
nella colonna SQL e ruotare ENC_VOL tav
Per regolare il livello di soppressione durante la ricezione dei segnali vocali,
andare al menu AUDIO e fare clic sul parametro "Soglia" nel blocco visivo
NR. Utilizzare l'encoder ENC_VOL per selezionare il valore ottimale.

6.16 Controllo retroilluminazione display


Il ricevitore ha una funzione per regolare la luminosità della
retroilluminazione del display:
- regolazione della luminosità della retroilluminazione - valore minimo e
massimo;
- il tempo dopo il quale il livello di retroilluminazione verrà ridotto al valore
minimo;
- il tempo trascorso il quale la retroilluminazione si spegnerà completamente.
Per modificare le impostazioni, vai al menu VISUAL. Le modifiche ai valori
dei parametri vengono eseguite utilizzando l'encoder ENC_VOL.
Per impostare il livello di retroilluminazione minimo, è necessario selezionare
il parametro "BRIGHT MIN".
Per impostare il valore massimo (operativo) del livello di retroilluminazione,
è necessario selezionare il parametro "BRIGHT MAX".
Per impostare il tempo dopo il quale il livello di retroilluminazione passerà
dal massimo al minimo, selezionare il parametro "RIDUZIONE TEMPO".
Per impostare il tempo dopo il quale la retroilluminazione si spegnerà, è
necessario selezionare il parametro "SLEEP TIME". Questo tempo è
impostato rispetto al parametro "RIDUZIONE TEMPO". Lo spegnimento
completo è possibile solo se la funzione di spegnimento della
retroilluminazione è abilitata.
Per abilitare o disabilitare la funzione di spegnimento completo della
retroilluminazione, è necessario selezionare il parametro "LCD SLEEP". Il
valore del parametro "LCD SLEEP":
- Abilita - la funzione di spegnimento completo della retroilluminazione è
abilitata;
- Disabilita: la funzione di spegnimento completo della retroilluminazione è
disabilitata.

6.17 Modifica della velocità di variazione dello spettro


Il ricevitore ha la funzione di regolare la velocità di variazione dello spettro
visualizzato nella schermata principale.
Per modificare l'impostazione, andare nel menu VISUAL e selezionare il
parametro "FFT ave". Le modifiche ai valori dei parametri vengono eseguite
utilizzando l'encoder ENC_VOL. Maggiore è il valore del parametro, più
lentamente cambia l'immagine dello spettro.
23
6.18 Modifica della gamma di visualizzazione dello spettro
Questa funzione consente di modificare il valore del livello massimo di
spettro in relazione al livello di rumore.
Per modificare l'impostazione, andare nel menu VISUAL e selezionare il
parametro "FFT scale". Il valore del parametro è espresso in decibel. Le
modifiche ai valori dei parametri vengono eseguite utilizzando l'encoder
ENC_VOL. Valori piccoli dei parametri consentono una visualizzazione più
dettagliata dei segnali con un livello debole.

6.19 Modifica del colore della visualizzazione dello spettro


Questa funzione consente di modificare il colore dello spettro.
Per modificare l'impostazione, andare nel menu VISUAL e selezionare il
parametro "FFT color". Le modifiche ai valori dei parametri vengono eseguite
utilizzando l'encoder ENC_VOL.

6.20 Modifica del rapporto tra spettro e immagine a cascata


Questa funzione consente di modificare il rapporto dello spettro relativo alla
cascata.
Per modificare l'impostazione, andare nel menu VISUAL e selezionare il
parametro "Pan percent". Il valore del parametro è espresso in percentuale. Le
modifiche ai valori dei parametri vengono eseguite utilizzando l'encoder
ENC_VOL.

6.21 Modifica della velocità della cascata


Questa funzione consente di modificare la velocità di variazione della cascata.
Per modificare l'impostazione, andare nel menu VISUAL e selezionare il
parametro "WTF delay". Le modifiche ai valori dei parametri vengono
eseguite utilizzando l'encoder ENC_VOL. Più basso è il valore, più
velocemente si muove la cascata.

6.22 Modifica della luminosità della cascata


Questa funzione consente di modificare la luminosità della cascata in base al
livello del segnale. Per modificare l'impostazione, andare nel menu VISUAL
e selezionare il parametro "WTF Gain". Le modifiche ai valori dei parametri
vengono eseguite utilizzando l'encoder ENC_VOL. Più basso è il valore,
meno luminosa sarà la cascata.

24
6.23 Modifica della scala e della visualizzazione dello spettro
Questa funzione consente di modificare la larghezza di banda dello spettro. In modalità
WFM, è possibile modificare il tipo di spettro.
La scala e il tipo di spettro correnti vengono visualizzati nell'angolo sinistro dello spet-
tro. Maggiore è il valore, minore è la banda visualizzata, ma anche maggiore è il detta-
glio.
Per i tipi di modulazione SSB, AM, NFM sono possibili i valori 1, 2, 4. Per WFM sono
possibili i valori 1 e MPX, dove MPX è lo spettro del segnale modulante.
Per modificare l'ampiezza o il tipo di spettro, è necessario fare clic sull'area visualizzata
della cascata.

6.24 Impostazione dell'orologio: Descritto nella sezione 5.

6.25 Salvataggio in una posizione di memoria dalla selezione di una posizione di


memoria
Questa funzione consente di salvare le impostazioni in memoria o caricare le imposta-
zioni salvate in precedenza.
Per selezionare una cella di memoria, andare al menu BANDA e selezionare la cella di
memoria desiderata. La selezione si effettua cliccando sul pulsante con l'immagine
della cella. Con l'encoder ENC_FREQ è possibile scorrere le posizioni di memoria per
una selezione successiva.
Per salvare le impostazioni correnti in una cella di memoria, selezionare la cella di
memoria desiderata e premere a lungo il pulsante con la cella corrispondente. In questo
caso, è necessario tenere premuto fino a quando non viene emesso un segnale acustico
o il contorno del pulsante viene evidenziato in rosso.

6.26 Decodificatore telegrafico


Questa funzione consente di decodificare i segnali telegrafici e di visualizzarli sul
display.
Per accendere il decoder, andare al menu MODE, premere il pulsante Decoder. In
questo caso, la scritta CW dovrebbe apparire sul pulsante del decoder. Affinché il deco-
der funzioni correttamente, è necessario selezionare il parametro Min SNR. Per regola-
re questo parametro, premere il pulsante Min SNR e ruotare ENC_VOL per impostare
il valore ottimale.
L'essenza del parametro Min SNR è impostare la soglia di risposta del decoder. Se il
valore del parametro è troppo piccolo o troppo grande, la decodifica sarà errata.
Il valore Min SNR ottimale viene selezionato dalle seguenti considerazioni:
- in assenza di segnale telegrafico, l'indicatore di funzionamento del decoder non deve
accendersi;
- l'indicatore di funzionamento del decoder dovrebbe lampeggiare approssimativamente
a tempo con il suono del segnale telegrafico.
Il segnale decodificato viene visualizzato come testo sulla schermata principale del
ricevitore. Per cancellare la riga con il testo del decoder, fare clic sull'immagine dell'in-
dicatore S.
25
7 Aggiornamento software

Il firmware è possibile tenendo conto delle seguenti caratteristiche:


- per la revisione del processore Y, il firmware è possibile solo con l'utilizzo del
programmatore STLink;

- per la revisione V, il firmware è possibile sia utilizzando il programmatore che


collegandosi ad un personal computer (PC). La revisione del processore deve
essere determinata mediante ispezione visiva in base alla figura:

La revisione del processore è evidenziata in rosso nella figura.

Preparazione al download del software in modalità DFU.


Prima di scaricare, è necessario installare il programma DfuSe.

Puoi scaricarlo dal sito web della ST al link:


https://www.st.com/en/development-tools/stsw-stm32080.html#getsoftware-scroll
oppure
http://rx9cim.ucoz.ru/load/programma_proshivki_stm32_v_dfu_rezhime/1- 1-0-39.

Nell'archivio, l'ultimo collegamento contiene un archivio, deve essere


decompresso.
La cartella Bin contiene le utilità necessarie:
- File manager Dfu;
- DfuSeDemo.

26
Esegui DfuFileMgr. Nella finestra che si apre, seleziona le impostazioni
in base all'immagine:

Fare clic su OK. Si aprirà una finestra:

Fare clic sul pulsante "S19 o Hex", trovare e selezionare il file del firmware
con estensione .hex. Premere il pulsante "Genera ...". Il programma suggerirà
una posizione in cui salvare il file con l'estensione .dfu. Indichiamo il nome del
file desiderato e indichiamo il percorso per il salvataggio.
Apparirà un messaggio come questo:

1) Se la radio sta lampeggiando per la prima volta


(non contiene il firmware installato), è necessario:

27
- diseccitare completamente il ricevitore;
- ponticelli a saldare JP1 e JP3 sul circuito stampato;
- passare al punto 3.

2) Se il ricevitore radio contiene un firmware precedentemente installato, è


necessario:
- spegnere il ricevitore radio tramite il pulsante esistente;
- bloccare entrambi gli encoder;
- vai al passaggio 3.

3) collega la radio al PC tramite USB. Su un radioricevitore con un firmware


precedentemente installato, premere il pulsante di accensione e rilasciare gli
encoder. Un dispositivo del tipo seguente dovrebbe apparire nell'elenco dei
dispositivi USB del PC:

Se questo dispositivo è contrassegnato come non definito (con un triangolo


giallo), è necessario cercare automaticamente i driver sul computer nella
cartella del programma DfuSe Demo. Successivamente, è necessario eseguire
il programma Demo DfuSe. Si aprirà la seguente finestra:

28
Premere il pulsante “Scegli…” (evidenziato in verde) e selezionare il file
precedentemente preparato con estensione .dfu.
La finestra viene convertita nella forma:

Premere il pulsante "Upgrade". Apparirà una finestra di visualizzazione:

29
Fare clic su "Sì". Viene avviato il processo di aggiornamento del software.
Stiamo aspettando che la finestra si trasformi nella seguente forma:

Assicurati di premere "Esci dalla modalità DFU", quindi "Esci".


Tutti! Software caricato! Se il pulsante “Esci dalla modalità DFU” non è stato
premuto e il programma DfuSe Demo è stato chiuso, nel ricevitore radio con il
firmware precedentemente installato è necessario scollegare completamente
l'alimentazione, compresa la batteria. Quindi ricollegare la batteria. Se il
ricevitore radio ha lampeggiato per la prima volta, è necessario spegnere
l'alimentazione e rimuovere i jumper JP1 e JP3.

8 Collegamento scheda aggiuntiva


Schema di collegamento scheda aggiuntiva:

Le posizioni dei contatti sono mostrate nella forma in cui sono visibili. Per fornire una
scheda aggiuntiva con alimentazione, è possibile collegare sia alla batteria, sia ad altri
punti. Ad esempio, al condensatore C76, situato vicino al connettore della batteria. La
parte superiore di C76 è GND, la parte inferiore è "+"

30