Sei sulla pagina 1di 2

Pure

data

Oscillatore e controllo volume


Gli Oggetti che gestiscono il segnale audio sono di 2 categorie:

- OGGETTI che GESTISCONO il SEGNALE AUDIO à (suono) à hanno priorità assoluta su
tutto e continuano a mandare un segnale audio continuo à sono immediati e hanno
priorità assoluta sugli altri à sono udibili quando l’audio è acceso à AUDIO ON à DSP
à Digital Sound processing
- OGGETTI che GESTISCONO i SEGNALI di CONTROLLO à (numeri) à servono per
inviare segnali di controllo (volume , frequenza, ecc.) à funzionano a prescindere.

Costruiamo oscillatore con cmd 1 à osc~ (tilde) à per impostare la frequenza si crea
sopra un numero à cmd 3 à S’inserisce al suo interno la frequenza desiderata e si
collega all’oscillatore.

Sotto l’oscillatore creiamo un DAC à Digital Analog Converter à cmd 1~ (tilde) che
servirà l’uscita del segnale audio dall’oscillatore à collegando l’oscillatore a una sola
entrata, ascolterò il suono prodotto dall’oscillatore in un solo canale, collegandolo
all’altra, ascolterò il suono in maniera stereofonica (2 canali).


Per fare un controllo di volume à si moltiplicano tutti i campioni che escono
dall’oscillatore per UN FATTORE INFERIORE a 1 à se si moltiplicano tutti per 1 non si
ottiene nessun cambiamento, se si moltiplicano per 0,5 à si ha un dimezzamento del
volume di tutti i campionià ossia un dimezzamento generale del volume.
Cmd1 à * ~ (x [per], tilde)
Si può aggiungere un altro numero à cmd 3 à si collega al moltiplicatore à *~
Al suo interno mettiamo 0.2 (cmd e / poi si digita 0. Spazio 2) à se mettessimo un
valore superiore a 1 andrebbe in distorsione.
Cambiando la frequenza dell’oscillatore (misurata in Hz) si possono avere tutte le note
desiderate.


Gli oggetti hanno spesso la possibilità di avere degli argomenti.
L’argomento è un settaggio iniziale dell’oggetto stesso.
Se metto *~ Spazio 0.1 à l’oggetto in questione diminuisce del 10% il volume à
producendo 1/10 del suono.


Se dall’entrata fredda si cambia il valore del numero 0.2, il valore di 0.1 è bypassato e
subentra il valore inviato nell’entrata fredda.



Lo stesso vale per l’oscillatore à se si imposta a 440 ma si cambia la numerazione sopra, il
valore dell’oscillatore è bypassato.