Sei sulla pagina 1di 11

PSICOLOGIA GENERALE

A corredo dei saperi disciplinari troviamo: I saperi sociali


A cosa serve la paura: La paura è il sentimento che ci fa avere consapevolezza dei nostri limiti, rispetto ad un ostacolo pericoloso per noi e ci
aiuta ad evitarlo o ad affrontarlo nel migliore dei modi e nella salvaguardia della nostra incolumità
A cosa serve la rabbia: A renderci autonomi e differenziati
A proposito del postmodernismo, Bauman analizza i fenomeni sociali intorno al concetto predominante di: Società liquida
A proposito della terza regola della comunicazione, secondo Berne: “L'esito in termini comportamentali di una transazione ulteriore è
determinato a livello psicologico e non a quello sociale”
A sei-sette anni: Il bambino fa giochi con regole
Al fine di realizzare un buon curricolo, i docenti devono conoscere:Le motivazioni personali dei giovani
Al fine di sviluppare i potenziali di apprendimento e le intelligenze multiple dei soggetti i docenti devono: Svolgere attività di ricerca di
nuove metodologie e strategie educative e didattiche che risultino efficaci
Albert Bandura nel 1973 teorizza:La teoria dell’apprendimento sociale
All’interno del triangolo drammatico, il direttore dell’agenzia, durante il primo incontro con il dipendente “vice”, si trova nel ruolo di:
Salvatore
Ascolto attivo vuol dire: Promuovere una costruzione della realtà
Ascolto empatico: Mettersi nei panni dell’altro
Aspetto del contesto scolastico che influirebbe sul funzionamento metacognitivo del bambino: La relazione bambino-insegnante
Attenzione e impegno nelle attività formative sono promossi: Dalla qualità delle proposte formative
Attraverso il perdono la vittima: Ridimensiona a poco a poco i giudizi di condanna ed i pensieri negativi sul suo aggressore, supera il
risentimento o la paura provati nei suoi riguardi, rinuncia ai propri intenti vendicativi o di fuga
Attualmente cosa è ritenuto essere alla base delle emozioni: Cognizione ed emozioni si influenzano reciprocamente
Autonomia, riferita a istituzioni scolastiche, significa: Autoregolazione e decisionalità
Barker (1968) definisce i behavior setting come:L’unità ambientale minima in cui si attuano comportamenti intenzionali significativi
Bateson si discosta degli antropologi del tempo perché vede il rapporto tra società e individuo in maniera:Circolare
Bowlby definisce il legame di attaccamento come:La relazione, il legame tra quello specifico bambino e le persone che si prendono cura di lui
Bronfenbrenner definisce “ecosistema”:Situazioni ambientali che agiscono (interferendo o facilitando) il sano sviluppo de sé del bambino
Caratteristica peculiare delle etichette denigratorie è che: Hanno un destinatario ben definito
Che cos’è una emozione parassita? Un’emozione che sostituisce un’altra emozione, naturale e congruente alla realtà
Che posizione assume il salvatore nella relazione con l’altro? si mette in una posizione di superiorità rispetto all’altro
Chi tra questi autori ha inteso il conflitto come un processo fisiologico: Spaltro e Piscitelli
Ci sono culture in cui si è mantenuto il rispetto per le generazioni passate, tanto da impedire che gli anziani siano accuditi fuori dalla
famiglia. Succede nelle società:Orientali e Islamiche
Come possono essere le emozioni: Chiare e differenziate, miste, confuse o ambivalenti, vere, incarnate, di copertura o recitate
Come si possono rilevare le motivazioni: attraverso opportuni strumenti e nell’ ambito delle attività didattiche, così da tradurle in progetti
personali da realizzare
Comunicare in modo efficace significa: Saper ascoltare e saper fare domande mantenendo una reale attenzione alle risposte emotive del nostro
interlocutore
Con relativismo culturale si intende: Un’azione o un valore devono per poter essere compresi essere considerati all’interno del contesto
complessivo entro cui si collocano
Conoscere i processi di crescita psicologica dei soggetti nel corso dell'età evolutiva significa: Interpretare le cause delle eventuali disfunzioni,
per comprendere bisogni e aspettative, per sapere come funziona il corpo e la mente, per crescere e migliorare
Conseguenza a un comportamento che incrementa la probabilità che il comportamento venga prodotto di nuovo” è la definizione di:
Rinforzo
Cooperative learning significa: Apprendimento cooperativo tra soggetti che condividono motivazioni, interessi, scopi comuni
Cosa afferma la “Teoria Sociogenetica” di Doise? L’ esistenza di un rapporto ricorsivo tra regolazioni sociali e individuali
Cosa dice Berne a proposito della terza regola della comunicazione: “L'esito in termini comportamentali di una transazione ulteriore è
determinato a livello psicologico e non a quello sociale
Cosa dice la seconda regola della comunicazione? quando le transazioni non sono più parallele la comunicazione si interrompe e lo scambio
cessa in modo definitivo o temporaneo
Cosa può essere definito come “conseguenza a un comportamento che incrementa la probabilità che il comportamento venga prodotto di
nuovo”? rinforzo
Cosa si intende per “Costruttivismo”: Che la realtà è costruita in base a ciò che il soggetto percepisce di essa, influenzandone le interpretazioni:
ambiente e persona sono dunque reciprocamente interdipendenti
Cosa si intende per modello di uomo come “scienziato ingenuo”? l’individuo al fine di spiegare gli eventi, mette in atto un'analisi cognitiva
delle informazioni riguardanti quegli eventi
Cosa si intende per  “modello bio-psico-sociale” dello sviluppo del sé? che lo sviluppo umano è condizionato biologicamente, ma anche
fortemente dalla storia personale e dall’ambiente sociale in cui cresce il bambino
Cosa si intende per “libertà etica”? la capacita' di poter scegliere, non quello che si ritiene comodo, ma quello che si considera più giusto
socialmente
Cosa si intende per “livello emotivo”? Ciò che l’individuo sente e prova
Cosa si intende per “responsabilità”? la responsabilità per le scelte che facciamo
Cos’è la Psicologia Sociale? : scienza che studia nel suo insieme le caratteristiche universali dell’individuo in relazione all’altro, all’interno di un
contesto sociale e che si occupa del modo in cui pensieri, sentimenti e comportamenti vengono plasmati dall’ambiente stesso, allo scopo di
identificarne i principi unificatori 
Dalla problematizzazione del reale scaturiscono:Domande che orientano il soggetto verso la ricerca delle risposte
Dallo studio di Mehrabian è emerso che il significato di qualsiasi messaggio viene dedotto: In percentuale maggiore dal linguaggio visivo del
corpo rispetto agli elementi vocali e alle parole
Daniel Goleman:Ha sviluppato teorie sull'intelligenza emozionale
Daniel Goleman utilizza il termine “intelligenza emotiva sociale” riferendosi a:L’insieme di caratteristiche che ci mettono di interagire con gli
altri in modo costruttivo
Definiamo miti familiari: Un insieme di credenze condivise da tutti i membri della famiglia, in parte reali, altre frutto della fantasia
Definire il sé significa: Definire se stessi, il proprio ruolo all’interno del contesto problematico ed esplorare le proprie presupposizioni di base
Differenza tra analisi strutturale e funzionale degli stati dell’io : Il modello funzionale classifica i comportamenti osservati, mentre il modello
strutturale classifica i ricordi e le strategie immagazzinate in memoria
Durante la codifica dell’informazione i processi che entrano in atto sono: Cancellazione, distorsione e generalizzazione
Durante la somministrazione dell’Adult Attachment Interview al soggetto viene chiesto di:Far emergere i ricordi delle esperienze di
attaccamento attraverso la narrazione di descrizioni generali ed episodi più specifici
Durkheim nell’opera Le forme elementari della vita religiosa (1912) si interessa di ricostruire l’origine della religione e asserisce: La forma
originaria della religione è il totemismo
È possibile osservare il fenomeno del “freezing” all’interno di:Attaccamento disorganizzato
E’ impossibile non comunicare : Perché è impossibile il non comportamento
E’ un precursore della “Teoria della Mente”: Gioco simbolico
E’ un principio base della Social Cognition: L’individuo è un organismo pensante
Elio Damiano: Ha descritto modelli didattici per “imparare ed imparare”
Emittente e ricevente: Sono colui che comunica e colui che riceve un messaggio
Esistono molteplici fattori che influenzano la strutturazione dell'io. Tali fattori sono:La rappresentazione mentale che la persona ha di se
stessa, il sistema di valori e significati
Esistono transazioni:Parallele, Incrociate e Ulteriori
Fiducia e potere: S'intrecciano
Gli altri fattori che incidono sulla comunicazione sono:Contesto, rumore, ridondanza
Gli aspetti dell'empatia virtuale analizzati da Feng et al. sono:La fiducia tra i soggetti, la qualità empatica manifestata e il tipo di risposta
conseguente
Gli autori che maggiormente rappresentano la Psicologia sociale Europea sono: Tajfel e Moscovici
Gli autori che si sono occupati del complesso rapporto fra lingua e cultura sono: Chomsky e Sapir-Whorf
Gli autori per sintetizzare i valori della società moderna utilizzano il termine: Individualizzazione
Gli effetti delle etichette denigratorie possono ricadere: Su entrambi
Gli elementi del “Problem Space” sono:Il sé, lo scopo, il pubblico, il codice e la propria esperienza
Gli epiteti più frequenti e diffusi riguardano:Da un lato la moralità, nella sua accezione di purezza sessuale e dall'altro la competenza
Gli individui attribuiscono all'ingroup: Più emozioni complesse rispetto all'outgroup
Gli insulti relazionali: Fanno riferimento alle persone vicine all'individuo insultato e al suo gruppo di appartenenza
Gli insulti: Tendono a rendere l'altro oggetto di disprezzo, negando ciò che è a lui vicino e caro e colpendolo nell'onore e nella reputazione
Gli schemi sensomotori della tristezza sono:Muscoli estremamente rilassati e corpo in posizione di chiusura/ritiro
Gli stati mentali dell'altro si percepiscono attraverso: L'osservazione del comportamento, il resoconto degli altri e l'intuizione
Gli stimoli provenienti dall'esterno determinano:Impressioni sugli organi di senso: sensazioni
Gli studi di Rubini e Albarello (2011, 2012): Dimostrano come il linguaggio costituisca un mezzo privilegiato per la trasmissione di giudizi
sociali
Gli studi etnografici indicano che il perdono è un fenomeno sociale riscontrabile:In ben il 93% delle culture
Gowin:Ha rappresentato, mediante un diagramma a V, i processi di apprendimento
Gruppi stereotipizzati in modo negativo su entrambe le dimensioni suscitano: Disprezzo e disgusto
I cambiamenti in essere determinano:Forti sensazioni di incertezza, la perdita di punti di riferimento, forti insicurezze e disorientamenti,
condizioni di disagio
I canali di filtraggio delle informazioni sono: Cancellazione, generalizzazione, distorsione
I capostipiti della psicologia umanistica sono: Rogers e Maslow
I cinque aspetti che precedono l’attrazione sono: Prossimità, somiglianza, complementarietà, caratteristiche fisiche, reciprocità dell’attrazione
I dati a sostegno dell’ipotesi dell’esistenza di segnali che hanno una connotazione biologica e innata sono: Sono utilizzati dai primati non
umani, in culture differenti, in bambini nati sordi e ciechi
I docenti ricercano: Buone pratiche per organizzare una mediazione didattica efficace, tale da costruire competenze e capacità di pensiero
autonomo
I due principali obiettivi della psicologia di comunità sono: Prevenzione ed empowerment
I fattori che possono facilitare e/o ostacolare il perdono sono:I processi affettivo-cognitivi, che la vittima sviluppa in relazione all'offesa patita e
a chi l'ha perpetrata, i comportamenti riparatori dell'offensore e la qualità del rapporto che, prima del verificarsi dell'offesa, eventualmente
sussisteva tra vittima ed offensore
I fattori fondamentali per comprendere la reazione dei singoli individui alla presenza di altri, nello svolgimento di un compito, sono: Il
giudizio degli altri e la difficoltà del compito
I giochi si caratterizzano tipicamente per:Ripetitività e presenza di transazioni ulteriori
I giovani, con una buona formazione, vanno incontro a:Scelte relative al loro futuro
I giovani spesso non mostrano:Comprensione del senso e del significato delle prospettive disciplinari
I gruppi sociali rappresentano:L’insieme di due o più persone che interagiscono reciprocamente l’una con l’altra e sono interdipendenti
I laissez-faire sono le persone: rassegnate
I linguaggi multimediali sono: I linguaggi integrati della comunicazione e dell'informazione mediante le tic
I mass media promuovono:Opportunità di informazioni da selezionare
I meccanismi alla base del processo di Condizionamento Operante si fondano su:Le conseguenze del comportamento richiesto, rinforzi e
punizioni
I meta-racconti dell'età moderna non sono stati sostituiti da costruzioni altrettanto forti e unitarie in quanto: Velocità e fluidità dei processi,
molteplicità e frammentazione della realtà rendono inadeguata ogni dimensione unitaria e statica
I moderni sociobiologi hanno tentato di spiegare l’esistenza del comportamento prosociale in tre modi secondo: La selezione parentale, la
norma della reciprocità e l’apprendimento delle norme sociali
I neofreudiani hanno apportato un importante contributo nello studio studio dell’essere umano: L’uomo è considerato un essere sociale che
cresce nell’interazione con la comunità in cui vive (interazione tra organismo e ambiente)
I problemi relativi alle attività didattiche si riferiscono: Alla ridefinizione dei curricula in regime di autonomia pedagogica
I processi di apprendimento sono basati su diverse capacità:Percettive, motorie, percettivo-motorie, linguistiche, attentive e mnemoniche
I processi di crescita e di sviluppo sono: Soggettivi e personali
I progetti extracurricolari attivati nelle scuole costituiscono: opportunità di apprendimento scolastico e professionale nel quadro dei saperi
sociali
I rinforzi e le punizioni, positivi e negativi, in generale vanno intesi in senso: Matematico

I ruoli, all’interno di un gruppo:Sono l’insieme delle attività e relazioni che ci si aspetta da un componente di un gruppo, a seconda della
posizione che occupa
I tipi umani di cui si parla nella PNL sono:Visivo – Auditivo – Cinestetico
I traguardi di competenze corrispondono:Al trasfert ed all'utilizzo di conoscenze ed abilità disciplinari in contesti diversi anche dalla scuola, per
la soluzione di problemi nuovi
I tre fattori, presenti nella teoria della deindividuazione di Zimbardo, che influenzano il comportamento degli individui sono: L’anonimato,
la responsabilità diffusa, l’ampiezza del gruppo
Il bambino di 6-7 anni:Introduce la reversibilità nel suo ragionamento
Il bambino diventa un individuo sociale: Quando compaiono le emozioni sociali (vergogna, colpa ed imbarazzo) legate alla socializzazione
Il bambino tra i 5 e i 10 anni: È imitativo e dipendente dall’adulto
Il bisogno di mantenere un immagine: Dipende dal livello di autostima
Il blocco del ciclo di vita si verifica quando:Nel corso di una determinata fase, si verifica un evento paranormativo e successivamente il sistema
non si riorganizza per passare alla fase successiva
Il cervello del bambino alla nascita avrebbe:Un considerevole numero di neuroni ed assoni in più rispetto al cervello di un bambino più grande
Il cervello umano: Seleziona e analizza solo alcune informazioni. Questo avviene senza uno sforzo consapevole
Il compito evolutivo dell’adolescente è:La definizione dell’identità adulta
Il complesso di edipo compare: Nella fase fallica
Il complesso di edipo comporta: L'identificazione con il genitore del sesso di appartenenza e la tipizzazione sessuale
Il comportamentismo si basava sugli studi di:Pavlov
Il "comportamentismo" è la scuola americana contemporanea di psicologia che:Abbandona i concetti di "io" e "coscienza" e restringe la
psicologia sia animale sia umana allo studio del comportamento
Il comportamento prosociale, rappresenta: Qualsiasi azione commessa allo scopo di arrecare beneficio ad un’altra persona
Il computer può essere: Una prolunga grafica per soggetti disabili
Il concetto di autostima: Come si giudica come vede se stesso e che tipo di valore si attribuisce
Il conflitto intrapsichico riguarda:I desideri o mete contrastanti di cui il soggetto è normalmente consapevole
Il diario di bordo: Registra esperienze cognitive, comportamenti, atteggiamenti e “saper essere” dei soggetti
Il docente deve curare prioritariamente: La qualità della comunicazione anche mediante le tic
Il feedback è attivato:Dalla valutazione
Il fondatore dell’analisi transazionale è:E. Berne
Il GAM è stato utilizzato con riferimento all'esposizione a media come tv e cinema ma: È stato predittivo anche rispetto ai videogame
Il gesto del palmo verso l’alto è:Un gesto non minaccioso, di sottomissione, che suggerisce che il soggetto non possiede armi
Il “Groupthink” di Janis: E’ una situazione che viene a crearsi, nel gruppo, a seguito di un’illusione di invulnerabilità globale
Il gruppo di lavoro rispetto al gruppo sociale:E’ fondato principalmente su una pluralità di integrazioni piuttosto che di interazioni
Il leader è: Colui che esercita la maggiore influenza nel gruppo ed ha lo status più elevato
Il linguaggio del corpo è:Il riflesso di stati d’animo, pensieri e intenzioni
Il linguaggio verbale nel bambino subentra:Ad un anno
Il metodo di Lo è utile per analizzare: L'empatia virtuale
Il miglioramento della condizione di adeguatezza dell'offerta formativa al soggetto: Implica l'organizzazione di un sistema funzionale che
promuova scelte autonome e consapevoli
Il modello a due fattori riguardante l'uso di Facebook fa riferimento a: Bisogno di appartenenza e bisogno di autopresentarsi
Il modello di saggezza in continuo divenire (sincod): Propone al soggetto uno sviluppo continuo per migliorare
Il modello psicoanalitico e psicodinamico: È una nuova prospettiva dinamica che concepisce l'uomo come un essere biologico dotato di una
esistenza psichica, di cui è inconsapevole, caratterizzata sin dalla nascita da spinte pulsionali e istintuali (di tipo sessuale ed aggressivo) e da
desideri mossi dal principio del piacere
Il “modello temporale di socializzazione al gruppo” di Morel e Levine conferisce un’importanza fondamentale al concetto di: Reciprocità
Il modo in cui ciascun individuo vive le relazioni intime dipende da fattori: Sia psicologici che culturali
Il modo simbolico di comunicare:Corrisponde alla comunicazione verbale
Il pensiero elabora le informazioni ricevute e... Le mette in memoria
Il pensiero ipotetico-deduttivo: E’ presente nell’adolescenza
Il perdono è in grado di: Tutelare il benessere della vittima e delle sue relazioni
Il primo ad occuparsi dello studio della famiglia come sistema fu: Minuchin
Il primo assioma della comunicazione umana è: Non è possibile non comunicare
Il primo autore a parlare di “sviluppo morale” è stato:Piaget
Il primo autore che ha parlato di Psicanalisi è stato: Freud
Il problem solving è:La capacità di risoluzione del problema considerando il linguaggio, la flessibilità e l’identità
Il problem solving in situazioni critiche avviene:In ogni età del soggetto ed interessa elementi e processi cognitivi, emozionali e affettivi,
comportamentali e relazionali
Il processo comunicativo trasmette:Messaggi e quindi contenuti di conoscenza e significati da un soggetto all'altro
Il processo di categorizzazione sociale, in un gruppo, permette di:Costituire delle categorie rappresentative del mondo sociale e consolidare
l’identità di un gruppo
Il processo di percezione di mente è chiamato:Mentalizzazione
Il progetto della modernità tesa a conferire un senso unitario e globale alla realtà:Si è costruito sull'asse di tre grandi meta-racconti:
illuminismo, idealismo, marxismo
Il quoziente intellettivo e l’intelligenza emotiva: Non sono concetti separati
Il “Rapport”: È il clima di armonia che si crea in qualunque rapporto si avverta allineamento o somiglianza con l’altro
Il rapporto tra motivazione ed apprendimento è:Essenziale per far costruire al soggetto un progetto di vita personale
Il ricalco formale è: Un ricalco non verbale
Il ricalco paraverbale consiste nell'adottare uno stile di conversazione: Con tono di voce, ritmo e volume simile a quello dell'interlocutore
Il ricalco visivo è: Un modo per favorire una relazione positiva
Il role taking è:L’abilità cognitiva di decentrarsi dalla propria posizione per assumere quella dell’altro
Il ruolo della cognizione nei processi negoziali è quello di:Influenzare la percezione delle varie situazioni
Il ruolo delle emozioni nei processi negoziali è quello di: Orientare le risposte delle parti
Il ruolo dell'insegnante in un ambiente costruttivista:Essere abile regista di dinamiche comunicative e relazionali nell'ambito dei gruppi e
promuovere la ricerca-azione delle conoscenze
Il sé è:Il Sé è collegato all’identità personale
Il sé è multidimensionale in quanto: Include più dimensioni e si forma in relazione a molteplici contesti
Il secondo assioma della comunicazione dice che:Ogni evento comunicativo ha un livello di contenuto e uno di relazione
Il secondo assioma della comunicazione umana è: La comunicazione trasmette sempre un'informazione
Il senso dell'autonomia è: Dare risposte immediate ai bisogni emergenti dall'utenza e dal territorio
Il sistema limbico nell’adolescente:E’ responsabile della maggiore impulsività
Il soggetto, ricevuta l'informazione: Reagisce
Il sovraccarico delle informazioni: Può essere evitato mediante i processi di filtraggio
Il successo formativo dipende prevalentemente:Da un contesto ricco di stimolazioni ed organizzato per l'apprendimento
Il termine "liquido" viene utilizzato da Bauman per descrivere:La società post-moderna e l'amore
Il tipo di relazione che un individuo stabilisce in età adulta, secondo Bowlby si basa su un modello relazionale vissuto nei primi mesi di
vita: la relazione che il bambino stabilisce con la figura di attaccamento
Il tokolosh e il munaciello sono un esempio di: Tratti culturali uguali (credenza in uno spirito) in società diverse
Il vantaggio derivante dalla valutazione dei processi consiste: Nella possibilità, da parte di ciascun soggetto, di poter correggere gradualmente
scelte ed azioni
Imparare ad imparare: Corrisponde ad un sistema personale di interpretazione e dominio della realtà che orienta il soggetto in tutta la sua vita
In base ( cosa dice) alla seconda regola della comunicazione: Quando le transazioni non sono più parallele la comunicazione si interrompe e lo
scambio cessa in modo definitivo o temporaneo
In base a diverse teorie per prevenire il conflitto è utile: Adottare un atteggiamento cooperativo
Individui nevrotici o solitari spendono un tempo: Maggiore di quello speso dai soggetti estroversi
Internet è: Una finestra aperta sul mondo
Islamismo e Cristianesimo: Il Corano è più prescrittivo della Bibbia cristiana
Ivan Pavlov ha elaborato la teoria del: Condizionamento classico
J. Bruner: Ha elaborato teorie che considerano la prospettiva dell'allievo e l'apprendimento significativo
J. Piaget:Intende l'apprendimento quale equilibrio dinamico tra processi di assimilazione e processi di accomodamento
John Bowlby e Mary Ainsworth definiscono la teoria dell’attaccamento come: Un approccio etologico allo sviluppo della personalità
L’ accordo psicosociale” di cui parla Murrel si riferisce: Alla coerenza tra richieste, vincoli e opportunità del sistema di appartenenza e
aspettative, bisogni, e risorse della persona
L' acquisizione di competenze favorisce: L'inclusione nei processi sociali e l'autonomia di pensiero
L' acronimo GAM sta per:General Aggression Model
L’ adolescenza è: E’ la fase della vita che sta tra la pubertà e l’autonomia adulta
L’ adolescenza: Dipende fortemente dal contesto culturale e sociale
L’ Adult Attachment Interview fu messo a punto da:Mary Main
L' allievo possiede, quale potenziale individuale di apprendimento (p.i.a.): Dispositivi cognitivi, stili di apprendimento e strategie personali,
esperienze e credenze
L' ambiente familiare, sociale e culturale di cui facciamo parte: Condiziona la nostra propensione al perdono, influendo sia sulla modalità di
vivere che di intendere questo delicato processo
L' analisi dei risultati:Consente ai soggetti di separare ciò che si ritiene soddisfacente da ciò che può essere migliorato
L’ analisi transazionale è: Un approccio psicologico nato negli Stati Uniti negli anni 50’
L' anoressia sentimentale" è: Un termine utilizzato da Ghezzani per descrivere il rifiuto per le relazioni amorose
L' antropologia può essere definita: Lo studio della natura dell’uomo e delle società umane presenti e passate
L' apprendimento deve avvalersi di: Forme di comunicazione efficaci e di forti motivazioni
L' apprendimento è: Un processo personale e soggettivo
L' apprendimento in un ambiente costruttivista è: Generativo, attivo e autonomo, ancorato a problemi autentici, cooperativo
L' apprendimento necessita: Di motivazione
L' apprendimento secondo J. Piaget è: Equilibrio dinamico tra processi di assimilazione e processi di accomodamento
L' apprendimento si avvale:Della revisione dei percorsi formativi per facilitare la costruzione delle competenze
L' apprendimento si fonda sulle curiosità, ma:Le curiosità sono necessarie ma non sufficienti
L’ approccio comportamentista, nella spiegazione dello sviluppo del sé, differirebbe dall’approccio organismico per i seguenti aspetti: Il
primo sottolineerebbe il carattere passivo dell’individuo rispetto ad un ambiente sociale attivo che ne plasma azioni e scelte, mentre, per il
secondo,il bambino costruirebbe la propria esperienza grazie ad un continuo interscambio con l’ambiente
L' attività di formazione si svolge: Secondo sequenze rivolte al miglioramento continuo
L' avvio al behaviorismo fu dato: Dal fisiologo russo pavlov; fondatore, invece, del behaviorismo americano è j. B. Watson, che ne formulò
(1913) il programma ne "la psicologia così come la vede il comportamentista"
L’ attribuzione causale: È quel processo mediante cui l’individuo attribuisce una causa al comportamento proprio o altrui
L’ autore che si è occupato della Teoria della Dissonanza Cognitiva è: Festinger
L’ autostima è:L’autostima si sviluppa a partire dalle prime relazioni durante l’infanzia
L' azione di formazione è efficace: se produce risultati apprezzabili e misurabili
L' esito di un processo negoziale:Dipende dalle abilità di padroneggiare le componenti verbali e non verbali del linguaggio
L’ empatia nel bambino, intesa come capacità di comprendere che le sue azioni provocano reazioni emotive nell’altro, nascerebbe :Tra il I
ed il II anno di vita
L’ elemento principale che precede l’attuazione di una risposta di aiuto è: L’empatia
L’ empatia è una competenza che si può apprendere:E affinare nel tempo e a contatto con le persone, partendo da un’intelligenza emotiva di
base
L’ empatia è: Entrare in comunicazione psico-fisica con l’Altro, riconoscerlo provando emozione, sentimento e stupore
L’ empatia è: Sentire lo stato emotivo dell’altro
L’ empowerment organizzativo: Include i processi e le strutture organizzative che aumentano la partecipazione dei membri e migliorano
l’efficacia dell’organizzazione nel raggiungere i propri scopi
L’ espressione delle emozioni attraverso il volto è:Un fattore di regolazione della vita degli individui all’ interno del gruppo sociale
L’ etologia è definita come: La scienza che studia il comportamento animale nel suo ambiente naturale

L’ euristica della rappresentatività” è: Scorciatoia mentale impiegata quando le persone cercano di categorizzare qualcosa di nuovo, giudicando
quanto questo possa essere simile al loro concetto di caso tipico
L’errore fondamentale di attribuzione si riferisce: Alla tendenza generale delle persone a sovrastimare l’impatto dei fattori disposizionali (cioè,
attribuire le cause a fattori interni) e sottostimare i fattori situazionali (cioè attribuire le cause a fattori esterni)
L'esito di un processo negoziale: Dipende dalle abilità di padroneggiare le componenti verbali e non verbali del linguaggio
L’ idea di fondo nei soggetti che assumono un comportamento aggressivo/autoritario è: Il mondo è popolato da gente ostile, dalla quale ci si
deve proteggere
L’ identità è: Un costrutto complesso e può essere individuale e sociale
L' individualizzazione pone l'accento su:La conquista della libertà
L' individuazione di motivazioni personali dei giovani: È funzionale all'apprendimento e allo sviluppo di progetti personali di studio e di vita
nonché alla qualificazione professionale
L' informatica è: Automazione dell'informazione
L' informatica si avvale: metodologie di top down
L' informazione è: Indipendente dal feedback
L' intelligenza emotiva : E' un aspetto dell'intelligenza legato alla capacità di riconoscere, utilizzare, comprendere e gestire in modo consapevole
le proprie ed altrui emozioni
L 'interesse rende più stabile: L'attenzione
L' ipergeneralizzazione è una distorsione cognitiva che porta a: Considerare una singola esperienza come la base per una teoria generale
L’ ipotesi del sollievo dello stato negativo di Cialdini afferma che:Le persone aiutano qualcun altro allo scopo di aiutare se stesse, ovvero di
alleviare la propria tristezza e depressione
L’ ipotesi di Sapir – Whorf fonda la sua teoria: Sulla relatività linguistica
L’oggetto di studio della psicologia di comunità è: L’interazione tra gli individui e le strutture sociali più o meno ampie, quali gruppi,
organizzazioni e comunità
L’ Okness descrive:Una posizione esistenziale, un modo di intendere noi stessi, le persone, il sociale in genere
L’ uso di personaggi famosi per commercializzare prodotti si rifà ai principi di: Teoria dell’apprendimento sociale
La capacità autoriflessiva comprende:La capacità di riflettere sui propri stati mentali
La capacità di cogliere e interpretare i segnali non verbali è:Superiore nelle donne rispetto agli uomini
La capacità di comprendere relazioni rappresentazionali di falsa credenza nel bambino si sviluppa all’età di: 4 anni
La capacità di comprensione della mente altrui comprende: La capacità di riconoscere nell’altro l’esistenza di una mente autonoma
La capacità di mentalizzare si sviluppa: Dopo i 5 anni
La capacità metacogniva del bambino dipenderebbe dalla cultura di appartenenza: Falso
La catastrofizzazione porta a:Anticipare negativamente il futuro senza alcuna prova
La cecità affettiva” è provocata dalla rimozione: Dell’amigdala
La centralità dell'allievo si realizza: Con la promozione di processi di apprendimento e di formazione personali e soggettivi, congruenti con i
potenziali educativi del soggetto
La chiarificazione è una tecnica che: Agevola la comprensione, sottolineando anche le emozioni che l’accompagnano
La combinazione fra le tre componenti basilari dell’amore danno origine a 8 forme di amore variamente rappresentate nelle relazioni
sociali e sono: Assenza d’amore, simpatia, infatuazione, amore vissuto, amore romantico, amicizia, amore fatuo, amore vissuto
La comunicazione è un processo:Sistemico, pragmatico e strategico
La comunicazione è: Sempre bidirezionale
La comunicazione è: Uno scambio di informazioni
La comunicazione efficace presuppone: Non giudicare, non-preclassificare, non aggredire, ascolto ecc..
La comunicazione interpersonale si suddivide in: Comunicazione verbale, non verbale e paraverbale
La comunicazione lineare prevede che: Un segnale (messaggio) passa da un emittente (mittente), attraverso un trasmettitore, a un destinatario
(ricevente), attraverso un recettore, lungo un canale fisico (supporto materiale)
La comunicazione non verbale è:Quella parte della comunicazione che fa riferimento al linguaggio del corpo, alla comunicazione non parlata tra
le persone
La comunicazione umana di distingue in: Comunicazione sociale e interpersonale
La comunicazione: Prevede sempre una relazione
La costruzione dell'io avviene nello sfondo integratore di una società mutevole e fluida che si connota quale:Società post moderna, società
ipercomplessa, società della conoscenza, società che determina processi di mondializzazione dei fenomeni, società che determina processi di
globalizzazione delle economie
La cultura è: Appresa durante il processo di socializzazione
La curiosità è sollecitata:Da un ambiente ricco di stimoli, altamente costruttivista
La didattica di laboratorio:Promuove la contestualizzazione degli apprendimenti curricolari
La differenza tra l’analisi strutturale e funzionale degli stati dell’Io è che:Il modello funzionale classifica i comportamenti osservati, mentre il
modello strutturale classifica i ricordi e le strategie immagazzinate in memoria
La dissonanza aumenta:All’aumentare dell’importanza della decisione per la persona, del numero delle alternative in gioco, dell’irrevocabilità
della decisione e dalla valenza che le alternative hanno per il soggetto
La fase di iniziazione al gruppo:E’ una fase focalizzata sull’impatto che i nuovi membri hanno sul gruppo già formato
La fiducia è: Uno stato psicologico che include l'intenzione di rendersi vulnerabile, sulla base dell'aspettativa positiva circa le intenzioni o il
comportamento di un'altra
La fiducia si distingue dalla speranza perché:La speranza nasce quando una persona non ha alcuna possibilità di evitare un comportamento
rischioso
La filosofia educativa costruttivista interpreta:La conoscenza come insieme di significati costruiti con l'intelligenza
La formazione della personalità prevede obiettivi formativi di: Saper essere
La funzione dell’influenza della comunicazione sul comportamento umano si chiama:Pragmatica
La funzione di coordinazione delle sequenze interattive è:Un modo per ottenere informazioni sull’interazione in corso e sulle sequenze da
rispettare
La funzione metalinguistica della comunicazione: Consente alla lingua di descrivere se stessa e le proprie regole
La funzione principale degli schemi è:Guidarci nella comprensione della realtà e nella scelta dei comportamenti

La gestione costruttiva del conflitto può avvenire attraverso: La consapevolezza e l’espressione delle proprie emozioni, l’ espressione dei
bisogni che sono all’origine dei sentimenti, evitare il “muro contro muro”, rispettare i contenuti del conflitto, evitare giudizi: sperimentiamo la
critica costruttiva, formulazione delle richieste, non delle pretese
La guida: Prevede l'uso di aspetti sia verbali che non verbali della comunicazione
La libera scelta”: Verifica la presenza della dissonanza cognitiva in bambini lasciati liberi di giocare
La libertà è: La capacità di comportarci in modo inaspettato
La mediazione didattica consente:Il transfert degli apprendimenti e lo sviluppo delle competenze
La mentalizzazione consiste:Nell'attribuire agli altri l'esistenza di stati mentali ed eventi interni (pensieri, emozioni)
La metodologia del brain storming: Consente a ciascun soggetto di comunicare le proprie credenze ed interpretazioni e di esprimere la propria
matrice cognitiva
La mindfulness: Aumenta l’autoconsapevolezza
La moralità:Si contrappone alla socievolezza ed alla competenza
La motivazione: Spinge il soggetto all'azione
La motivazione attribuisce: Senso e significato alle attività del soggetto
La motivazione nasce prevalentemente: Da proposte formative congruenti con i potenziali di sviluppo personale del soggetto
La nascita del cognitivismo avviene per mezzo di un distacco graduale dal: Comportamentismo
La nascita della Psicologia sociale è sancita dal testo: “La Psicologia dei Popoli” di Wundt
La negoziazione è: Finalizzata al raggiungimento di un accordo mutuamente vantaggioso per le parti
La parte più primitiva del cervello è:Il tronco cerebrale
La perdita di processo” di Steiner: E’ la presa di decisione sbagliata da parte di un gruppo, a causa di una interazione poco risolutiva
La persona autorevole: Sa utilizzare la rabbia per modificare le situazione che non trova giuste non perdendo il potere nella relazione, senza
bisogno però di sopraffare con prepotenza
La personalità costruisce mediante:Sviluppo e dominio della percezione, sviluppo e dominio del soma, sviluppo e dominio del rapporto
interpersonale, sviluppo e dominio della memoria e dell'imitazione, sviluppo e dominio della manipolazione degli oggetti, sviluppo intellettivo
La personalità del soggetto è il prodotto:Di un processo globale di formazione integrale
La personalizzazione dei processi cognitivi è relativa a:Curiosità, motivazioni ed interessi del soggetto
La PNL è: È considerata una pseudoscienza perché non esistono sufficienti prove scientifiche eclatanti, nonostante esistano comunque prove a suo
favore
La polarizzazione di gruppo fa sì che: I giudizi iniziali dei membri influenzino la tendenza successiva al rischio o alla cautela, nel prendere
decisioni
La prevenzione primaria: E' diretta all’eliminazione dei fattori che si presume possano provocare o favorire l’insorgenza di disagio
La Programmazione Neuro – Linguistica afferma che: Non siamo sempre consapevoli di cosa stiamo facendo e del perché, infatti si instaurano
dei comportamenti automatici, delle abitudini
La Programmazione Neuro – Linguistica è:Lo studio dell’esperienza soggettiva
La prospettiva di Chomsky presuppone che: Il pensiero dia forma al linguaggio
La prospettiva situazionista riguarda:L'agire della persona integrata in una situazione comunicativa e relazionale di gruppo
La prossemica è: la disciplina che studia la gestione dello spazio e delle distanze nella comunicazione
La psicologia generale ha senso: Per costruire relazioni, per selezionare situazioni e condizioni di vita più appropriate ai nostri bisogni, per
costruire un progetto di vita che ci soddisfi, per vivere dimensioni di equilibrio psicologico
La psicologia ha per oggetto: La conoscenza dei processi di sviluppo ed i modelli teorici che li interpretano
La psicologia ingenua (folkpsychology): Si occupa dell’attitudine delle persone ad interpretare in termini di stati mentali i nostri comportamenti e
i comportamenti degli altri
La psicologia sociale è: Scienza che studia le caratteristiche universali dell’individuo in relazione all’altro in un contesto sociale
La Psicologia Sociale si differenzierebbe dall’Antropologia e dalla Sociologia riguardo a questi aspetti: La psicologia sociale si interessa non
alle situazioni sociali in senso oggettivo, ma al modo in cui le persone vengono influenzate dalla loro interpretazione, o costruzione, dell’ambiente
sociale
La punteggiatura delle sequenze di comunicazione:Si riferisce al fatto che ciascuno ha una propria mappa per leggere la realtà
La qualità della formazione implica:L'adeguatezza del percorso formativo rispetto alle esigenze del soggetto
La rabbia è evitata: Nella cultura orientale
La rete centralizzata, in un gruppo, rispetto a quella decentralizzata:E’ più efficace nei compiti semplici e meno soddisfacente per i membri
del gruppo
La"riappropriazione del linguaggio denigratorio" si ha quando: le etichette vengono utilizzate da un membro del gruppo offeso, assumendo
una connotazione meno negativa
La Ricerca-Azione si caratterizza per: Rapporto circolare tra teoria e prassi e partecipazione attiva dei destinatari dell’intervento
La riformulazione è una tecnica di base dell’ascolto attivo e consiste nel: Ridire ciò che l’altro ha appena detto, utilizzando le stesse parole,
non aggiungendo nulla di proprio al contenuto
La rivoluzione culturale degli anni '60 ha dato vita ad un nuovo sistema di valori incentrato: Sulla libertà individuale
La Scala del Disimpegno Morale di Bandura misura: Tre differenti momenti del processo di disimpegno morale
La scelta della distanza da assumere dagli altri avviene in modo: inconsapevole
La scuola di Palo Alto concepiva la famiglia come:Un sistema cibernetico che si autogoverna attraverso la retroazione
La seguente affermazione “Io mi chiudo in te stesso perché tu brontoli” è un esempio di: Causalità lineare
La Strange Situation Procedure è: Una procedura su base osservativa che valuta l’attaccamento del bambino a 12 mesi
La strategia di proiezione sociale prevede: L'aspettativa di vedere gli altri agire come si farebbe personalmente
La tecnica dello "shaping" si basa su:Rinforzi per approssimazione
La tendenza al perdono è:Sia appresa che innata
La teoria dei sistemi di Von Bertalanffy porta un’ innovazione in ambito scientifico: L’interesse dell’osservatore non è più focalizzato su
fenomeni isolati ma su “totalità organizzate” che Von Bertalanffy (1971) definisce “organismica”
La teoria del confronto sociale di Festinger prevede che:Vi sia una motivazione innata che spinge l’individuo a valutare costantemente le
proprie capacità e le proprie opinioni, in relazione agli altri
La teoria dell’identità sociale di Tajfel:Considera il gruppo come luogo d’origine dell’identità sociale
La Teoria Sociogenetica” di Doise afferma:L’esistenza di un rapporto ricorsivo tra regolazioni sociali e individuali
La trasformazione della società e delle società assumono ritmi aventi velocità esponenziale e....cambiano le culture e gli stili di vita.
La valutazione del profilo dell'allievo alla fine di un percorso formativo necessita di:Standard di riferimento
La valutazione è strumento per l'incremento della qualità ed ha per oggetto: I processi di crescita della personalità integrale dei soggetti
Le abilità corrispondono a:I saper fare degli allievi
Le abilità di gestione della non crisi comprendono:Capacità di avere un atteggiamento aggressivo
Le abilità verbali consistono, a seconda delle situazioni, di saper utilizzare: Autochiusura
Le aree di ricerca più indagate risultano essere: Le motivazioni psicologiche e sociologiche e gli effetti associati e la self-presentation
Le aspettative dei genitori sullo sviluppo del sé del bambino influiscono: Sempre
Le attività di apprendimento sono centrate su problemi perchè:Interessano tutte le prospettive disciplinari per promuovere l'unità del sapere
Le categorie di adulti individuate attraverso l’Adult Attachment Interview sono: Adulti sicuri. adulti preoccupati-coinvolti. adulti distanzianti.
adulti non risolti
Le categorie di attaccamento individuate sono : Attaccamento sicuro. attaccamento ansioso-evitante. attaccamento ansioso-ambivalente.
attaccamento disorganizzato
Le competenze danno forma: Ad atteggiamenti di sicurezza e di autonomia nelle scelte di vita, ad obiettivi formativi di cittadinanza attiva
Le competenze determinano:Autostima e rappresentazione mentale positiva del proprio sé
Le competenze sono determinate: Dall'uso di conoscenze e di abilità che vengono elaborate e trasferite nei diversi contesti di vita, per la
risoluzione di problemi nuovi
Le competenze sono strumentali: Al saper scegliere in modo autonomo e con pensiero critico itinerari personali di sviluppo
Le condizioni che promuovono l'apprendimento sono (processi di apprendimento e strutture cognitive):I contesti sociali ed istituzionali
organizzati per l'apprendimento, che attivano giuste mediazioni didattiche
Le condizioni sociali ed ambientali che esercitano un’influenza sulla possibilità di intervenire in caso di emergenza sono: Diffusione di
responsabilità, ignoranza collettiva, sovraccarico urbano
Le conseguenze del perdono sono: Positive sia sulla salute psico-fisica della vittima sia sul benessere delle relazioni in cui è coinvolta
Le dimensioni fondamentali del giudizio sociale sono: Calore e competenza
Le dinamiche di gruppo: Promuovono la comunicazione e la relazione positiva, responsabilizzando i soggetti
Le discipline sono parte essenziale del curricolo nell'ambito del quale troviamo: Saperi curricolari e non
Le distanze personali variano con l'età: sono minori prima dei 5 anni
Le due dimensioni della percezione di mente sono: Experience ed agency
Le emozioni possono essere: Chiare e differenziate, miste, confuse o ambivalenti, vere, incarnate, di copertura o recitate
Le emozioni primarie sono: Gioia , tristezza, rabbia, paura
Le emozioni secondarie o “sociali” sono: Vergogna, gelosia, colpa, orgoglio, competizione, timidezza
Le fasi di sviluppo, in un gruppo sono:Formazione, conflitto, evoluzione, esecuzione del compito, conclusione e scioglimento
Le idee che definiscono ciò che è considerato importante, degno e desiderabile in una cultura sono espresse attraverso: Valori
Le modalità comunicative virtuali stanno favorendo: Lo sviluppo di nuove strategie di autopresentazione
Le modalità di insegnamento delle discipline mostrano problemi derivanti da:Carenze di motivazione da parte dei giovani
Le motivazioni che spingono gli adolescenti a utilizzare Facebook sono principalmente: Il bisogno di accettazione e supporto e l'estensione
della rete sociale
Le motivazioni si possono rilevare:Attraverso opportuni strumenti e nell'ambito delle attività didattiche, così da tradurle in progetti personali da
realizzare
Le motivazioni vanno tradotte in:Progetti personali da realizzare
Le motivazioni, nei soggetti, rappresentano: La spinta a raggiungere determinati obiettivi in base alle proprie capacità e talenti
Le norme sono importanti per: Raggiungere gli scopi e definire i rapporti sia all’interno del gruppo che all’esterno del gruppo
Le persone con ideologie liberali considerano più importanti i valori:Legati al danno/cura degli altri e all'uguaglianza
Le prime interazioni tra il bambino ed il suo contesto nel I anno di vita avvengono: Attraverso il corpo
Le prove sull'ereditarietà genetica delle condotte aggressive nell'uomo sono:Parziali e frammentarie
Le ramificazioni dell'io sono elementi motivazionali per: Orientare i processi di crescita e di inclusione sociale secondo le caratteristiche
personali del soggetto
Le rappresentazioni sociali di cui ha parlato Moscovici: Si formano attraverso i processi dell’ancoraggio e dell’oggettivazione
Le rappresentazioni sociali hanno un ruolo importante:Nella strutturazione degli stati dell’io e della nostra personalità
Le regole per un buon funzionamento emotivo sono: Vivere tutte le emozioni, saperle gestire e superare
Le relazioni "caotiche" sono caratterizzate da:Mancata chiarezza e condivisione dei codici dell'incontro amoroso
Le relazioni attuali definite "caotiche" si differenziano da quelle tradizionali per:L'ambiguità nei rituali di corteggiamento
Le relazioni fra gli allievi devono essere:Connotate da dinamiche di gruppo per la comunicazione e la relazione positiva
Le sensazioni vengono riconosciute dal cervello e si hanno:Le percezioni
Le strategie per aumentare la fiducia sono: Quattro
Le strategie per risolvere il conflitto sono:La meta comunicazione, il disarmo unilaterale, l’intervento di una terza persona e la ristrutturazione
Le strutture cognitive promuovono (processi di apprendimento e strutture cognitive): Processi di accomodamento, composizione,
giustapposizione, elaborazione di nuove idee
Le tic sono: Facilitatori dell'apprendimento
Le trasformazioni della società e delle società assumono ritmi aventi velocità esponenziale e: Cambiano le culture, gli stili di vita, i contesti
che diventano molteplici e complessi
Le tre determinanti personali del comportamento prosociale sono: Differenze di personalità, di genere, umore degli individui 
Le tre modalità principali per il campionamento sono:Reclutamento in istituzione, reclutamento tramite web, reclutamento a valanga
Legame tra l’identità e la psicoanalisi: Identità intesa come un armonico e adeguato sviluppo relazionale
Lewin anticipa due concetti importanti della terapia sistemica: Il tutto è il più della somma delle sue parti e ogni parte di un sistema è in
rapporto con tutte le altre parti
Lewin pone l’accento sul gruppo. Per l’autore il gruppo:È un sistema dinamico
Lo “Sponsor”, all’interno di un gruppo, ha lo scopo di: Reclutare nuovi membri nel gruppo
Lo spazio fisico di un ambiente di apprendimento deve contenere:Banchi disposti a formare tavoli di lavoro per la soluzione di problemi
condivisi, la comunicazione, lo scambio di esperienze e di idee
Lo spettatore può fungere da "mediatore" all'offesa quando:Ha un atteggiamento favorevole nei confronti del gruppo offeso
Lo stato dell’Io Bambino si caratterizza: Con comportamenti, pensieri ed emozioni riproposti dall’infanzia
Lo stato dell’io bambino, così come graficamente rappresentato nel modello funzionale, è diviso in: Bambino Libero e Bambino Adattato
Lo status in un gruppo è: La posizione occupata da ogni membro, nel gruppo a cui appartiene, acquisita o per imposizione esterna o per capacità
personali
Lo strutturalismo: È una teoria dell'apprendimento che considera, da parte del soggetto, il bisogno di costruzione e di strutturazione del reale,
implicito nell'interazione io-ambiente
Lo sviluppo del sé dipende: Sia dalla personalità dei genitori, che dalla generazione, che dalla cultura di appartenenza del bambino
Lo sviluppo delle comunità virtuali è estremamente collegato:Al fenomeno della globalizzazione
Lyotard descrive la postmodernità e: Non nutre nostalgia per l'unità e la totalità perduta, ma riconosce, nella società fluida di oggi, la positività
di ciò che è molteplice, frammentato, polimorfo e instabile
M. Mead in Sesso e temperamento in tre società primitive (1935) e Maschio e femmina (1949) asserisce: La cultura è la forza principale che
forma la personalità individuale di maschi e femmine in qualsiasi società
Motivazioni e spinte essenziali all'azione sono: La fuga dal disagio e la ricerca del benessere
Negli anni ‘30 M. Klein contribuisce allo sviluppo dell’ approccio interpersonale allo studio dell’essere umano, mediante l’introduzione di
un importante concetto: Le pulsioni sono considerate solo all’interno del contesto relazionale ed emergerebbero nella relazione tra il bambino e
la madre
Nei casi di violenza ed abuso, tre sono le risposte adattive ricorrenti: Vendetta, fuga e perdono
Nei processi negoziali sono centrali: I processi cognitivi ed emotivi
Nel Dilemma del Prigioniero” la migliore strategia è: Confessa-confessa
Nel bambino l'aggressività assolve alla funzione di:Acquisizione di autonomia
Nel bambino, il bisogno di relazione sarebbe: Innato
Nel capitolo il termine "fobia da impegno" è utilizzato da: Eva Illouz
Nel corso dell'età evolutiva bisogna: Accompagnare e sostenere i soggetti in un processo di crescita che inizia ancor prima della nascita e dura
tutta la vita
Nel modello sociologico:Si è propensi a spiegare l'aumento dei tassi di violenza con la crisi di valori
Nel mondo reale, il comportamento altrui: È prevedibile solo entro determinati limiti
Nel neonato, l’intersoggettività sarebbe stimolata: Attraverso tutti i sensi
Nel nostro repertorio, ogni emozione ha un ruolo unico: Quando siamo in collera:La frequenza cardiaca aumenta
Nel processo di autoanalisi il modello che viene seguito è: “Modello delle sette C”
Nel processo di formazione la task- analysis è:È l’analisi dei compiti per identificare le abilità specifiche su cui fare formazione e creare un
progetto di formazione
Nel suo esperimento sulle emozioni, Ekman dimostra che i giapponesi sono:Più inibiti degli americani
Nel suo esperimento, Asch chiedeva ai soggetti di:Valutare quale stanghetta tra altre era uguale per lunghezza ad un’altra rappresentata in una
figura adiacente
Nel triangolo drammatico di S.Karpman sono previsti i ruoli di:Persecutore, salvatore e vittima
Nell’adolescenza:L’ambiente socio-culturale influenza lo sviluppo biologico
Nell' allievo occorre favorire la costruzione:Di un sistema cognitivo dinamico personale
Nell' apprendimento bisogna evitare la frammentazione dei saperi disciplinari (attività didattiche e orientamento): Perché il soggetto deve
cogliere senso e significato del sapere unitario che è strumento del pensiero
Nell’ ottica della Programmazione Neuro – Linguistica, con “predilezione per un canale sensoriale” si intende: Ordinare i dati secondo un
preciso criterio, il nostro cervello utilizza comunque anche gli altri sensi, anche se lo fa in misura minore
Nell' esperimento di Felipe e Sommer condotto negli anni sessanta, dopo un minuto dall'invasione: il 65% dei soggetti lasciava la panchina
dopo 20 minuti
Nella comunicazione interpersonale è fondamentale:Un Buon Rapport
Nella comunicazione, la terminologia deve essere: Condivisa e chiara
Nella formula neo-comportamentista “S-O-R”, “S” indica lo stimolo ambientale, “R” la risposta del soggetto. La “O”, invece, rappresenta:
Organismo
Nella relazione con l’altro, il Salvatore: Si mette in una posizione di superiorità rispetto all’altro
Nella teoria del "rinforzo" di Thorndike: Si introduce un'azione che determina successo e risultato atteso viene rinforzata nel suo reiterato
compimento
Nella teoria dello scambio sociale Homans afferma che: Il modo in cui le persone percepiscono la loro relazione dipende dalla valutazione dei
profitti e dei costi
Nella valutazione di noi stessi, risulterebbe centrale: La competenza
Nelle culture “collettiviste” sono molto diffusi gli insulti:Relativi alla famiglia ed alle relazioni sociali
Nell'interpretazione del comportamento altrui risulta centrale il ruolo: Del calore
Nell'organizzazione spaziale formata da 2 ragazze e un ragazzo in base ai risultati di studi il ragazzo si siede: di lato
Novak: Ha sviluppato modelli di mappe concettuali
Obiettivo generale della formazione è:La valorizzazione di credenze, esperienze, diversità
Occorre individuare le motivazioni forti all'apprendimento: Per sostenere le azioni rivolte al miglioramento continuo
Oggetto di valutazione sono:I processi di crescita degli allevi
Ogni attività è sostenuta da:Curiosità, motivazioni, interessi
Orientare i membri della società verso comportamenti socialmente adeguati:Attiverebbe strategie idonee a prevenire atti di violenza e di
aggressività
Parlando di canali oculari d’accesso, con Ac si intende:Il movimento in orizzontale a destra dei bulbi oculari, che indica le operazioni di
costruzione o immaginazione dei suoni
Paul Watzlawick definisce la comunicazione come: Un processo di scambio di informazioni e di influenzamento reciproco che avviene in un
determinato contesto
Per attaccamento sicuro” si intende: Una relazione madre-bambino fondata sulla capacità della prima di rispondere adeguatamente ai bisogni del
piccolo
Per avere un atto di comunicazione, sono essenziali: Almeno sei fattori: un’emittente, un codice, un messaggio, un contesto, un canale, un
ricevente
Per bambino “egocentrico” si intende:Che tutto quanto avviene dentro e fuori di lui è inteso soprattutto a soddisfare i propri bisogni
Per Bowlby i modelli operativi interni sono: Rappresentazioni mentali che il bambino si costruisce in base all’esperienza interattiva che vive
Per calore si intende: Tutti quegli aspetti di una persona che rispecchiano amichevolezza, socievolezza, sincerità, buone intenzioni, fiducia
Per Chomsky l’acquisizione del linguaggio è: Una scoperta di regole innate e universali
Per Cognizione Sociale" si intende:Studio scientifico dei processi attraverso cui le persone acquisiscono informazioni dall’ambiente, le
interpretano, le immagazzinano in memoria e le recuperano da essa, al fine di comprendere sia il proprio mondo sociale, sia loro stesse, ed
organizzare di conseguenza i propri comportamenti
Per comportamento non verbale interattivo si intende:L’insieme dei gesti utilizzati per influenzare il comportamento interattivo degli altri
Per comportamento prosociale? si intende:Azioni dirette ad aiutare o beneficiare un'altra persona o gruppo di persone

Per conflitto in psicologia si intende: Uno scontro tra ciò che la persona, o il proprio gruppo di appartenenza desidera e un'istanza interiore,
interpersonale o sociale che impedisce la soddisfazione del bisogno o dell'obiettivo connessi a tale desiderio
Per Costruttivismo” intendiamo: Che la realtà è costruita in base a ciò che il soggetto percepisce di essa, influenzandone le interpretazioni:
ambiente e persona sono dunque reciprocamente interdipendenti
Per comportamento prosociale” si intende:Azioni dirette ad aiutare o beneficiare un'altra persona o gruppo di persone
Per conflitto generazionale invertito” si intende che: Gli adulti tendono a mantenere i propri interessi, ritardando l’accesso dei giovani ai
processi produttivi e decisionali
Per dementalizzazione" si intende: Fallire nel riconoscere nell'altro intenzioni, cognizioni, ed emozioni
Per emozione recitata” si intende: Un’emozione messa al posto di un’altra per paura di mostrarsi come si è davvero
Per emozione “vera e incarnata” si intende: Un’emozione sentita in modo congruo all contesto
Per essere più efficaci, i rinforzi dovrebbero essere: Prima continui, poi intermittenti
Per etichette denigratorie" si intende: Singoli termini che esprimono un esplicito atteggiamento negativo nei confronti del gruppo sociale o
dell'individuo a cui si riferiscono
Per euristica” si intende: Scorciatoia mentale
Per experience" si intende:La capacità di sentire
Per favorire un esito favorevole di una negoziazione è necessario: Evitare l'uso di espressioni eccessivamente aggressive o passive
Per Fenomenologia” si intende:Modello filosofico che dà pari dignità alle forme trascendentali della soggettività e al mondo oggettivo
Per feto sociale” si intende:La sensibilità che il piccolo d’uomo avrebbe nei confronti del contesto sociale già nel grembo materno
Per genitore empatico si intende: Genitore presente, capace di comprendere le esigenze del bambino e a cui vi risponde in maniera coerente ed
adeguata
Per giudizio sociale” si intende: Comprendere e dare un senso all'ambiente sociale che ci circonda
Per identità” nel bambino si intende: Che il bambino inizia a percepirsi come unità e riconosce le proprie parti del corpo. E’ più differenziato
rispetto all’altro
Per ingroup favoritism bias" si intende: Una tendenza sistematica a preferire e favorire i membri dell'ingroup rispetto a quelli dell'outgroup, che
si esprime in valutazioni positive, allocazioni di risorse, desiderio di contatto
Per la ricerca degli articoli da analizzare sono stati scelti tre database specializzati: Scopus, Web of Knowledge, Eric
Per la teoria di campo di Lewin il soggetto è:Attivo
Per LAD.j. Bruner intende:Language aquisition device ovvero dispositivo di apprendimento del linguaggio
Per le teorie cognitiviste: L' apprendimento è un processo conoscitivo che trae origine dal bisogno di costruzione e di strutturazione del reale
Per libertà etica” si intende: La capacita' di poter scegliere, non quello che si ritiene comodo, ma quello che si considera più giusto socialmente
Per livello emotivo” si intende: Ciò che l’individuo sente e prova
Per livello razionale” si intende:La comprensione di ciò che l’individuo pensa: concetti, giudizi, ragionamento induttivo e deduttivo e memoria
Per livello sensomotorio” intendiamo: Ciò che l’individuo fa, come si muove
Per Mesosistema” si intende: La relazione tra famiglia, scuola e gruppo dei pari
Per Metacognizione” si intende: Attività di riflessione sui processi cognitivi, sulla loro natura e sul modo in cui si verificano
Per Microsistema” si intende:La famiglia del bambino
Per modello bio-psico-sociale” dello sviluppo del sé si intende:Che lo sviluppo umano è condizionato biologicamente, ma anche fortemente
dalla storia personale e dall’ambiente sociale in cui cresce il bambino
Per modello di uomo come “scienziato ingenuo” si intende:L’individuo al fine di spiegare gli eventi, mette in atto un'analisi cognitiva delle
informazioni riguardanti quegli eventi
Per operatore turistico, si intende: Colui che sviluppa una buona conoscenza di sé in relazione agli altri
Per ottenere un “Obiettivo Ben Formato” è necessario che: Si devono possedere: motivazione , mezzi ed opportunità
Per profezia che si autoavvera” si intende: La possibilità di condizionare i nostri comportamenti in base alle nostre aspettative sociali
Per promuovere in maniera adeguata i processi formativi occorre conoscere: La storia personale e le caratteristiche dei soggetti, soprattutto se
in età evolutiva
Per prossemica si intende:Lo studio della percezione e dell’uso dello spazio
Per punizione" si intende: Tutto ciò che fa sì che una risposta (operante), ovvero un certo comportamento, non venga ripetuta, dimuisca e vada ad
estinguersi
Per Psicologia Sociale” si intende: Scienza che studia nel suo insieme le caratteristiche universali dell’individuo in relazione all’altro, all’interno
di un contesto sociale e che si occupa del modo in cui pensieri, sentimenti e comportamenti vengono plasmati dall’ambiente stesso, allo scopo di
identificarne i principi unificatori
Per quanto riguarda gli effetti derivanti dalla fruizione di videogiochi violenti, sono stati finora riscontrati: L'aumento di pensieri aggressivi
o il verificarsi di variazioni fisiologiche
Per rendere partecipi in modo efficace tutte le persone coinvolte in un cambiamento si deve: Considerare i desideri, i bisogni, le capacità
lavorative e di comunicazione delle persone coinvolte nel cambiamento
Per rinforzo per approssimazione si intende:Premiare tutti quei comportamenti che, se anche non perfettamente corretti, si avvicinano
comunque a quello desiderato
Per rinforzo positivo” si intende:Un premio per un'azione corretta
Per schema di persona” si intende: Le informazioni che ci aiutano a descrivere le persone in base ai loro tratti di personalità e i loro scopi
Per schema di sé” si intende: La rappresentazione di ciò che siamo
Per Schemi” si intende: Strutture cognitive che organizzano le informazioni su determinati temi o argomenti, come le persone, noi stessi, i ruoli
sociali
Per schemi” si intende:Filtri attraverso cui “leggiamo” noi stessi ed il mondo, guidandoci nella comprensione della realtà, nelle scelte e nei
comportamenti
Per Skinner, a modellare i comportamenti risulterebbero più adeguati:I rinforzi positivi
Per sviluppare apprendimenti occorre:Promuovere la personalizzazione dei processi
Per Teoria della Mente” si intende:La capacità di attribuire a sé e agli altri pensieri ed emozioni
Per tutoring si intende:Un tutoraggio tra pari che promuove nei soggetti apprendimenti per scambio di esperienze e di idee
Perdonare significa: Perseguire una giustizia ricostituiva, orientata a ricomporre la controversia e a ristabilire una comunanza con l'offensore
attraverso l'ammissione ed il riconoscimento concorde del torto compiuto e subito
Possono influire le aspettative dei genitori sullo sviluppo del sè del bambino: sempre
Quale di queste affermazioni è vera: la metacognizione è peculiare solo della specie umana
Quale di queste affermazioni riferite alle transazioni ulteriori è più completa? E' una comunicazione in cui vengono inviati
contemporaneamente due messaggi, uno manifesto, sociale e uno nascosto, psicologico.
Quale fra questi  è un principio base della Social Cognition? L’individuo è un organismo pensante
Quale fra queste è una regola per un comportamento pedagogico adeguato: coerenza tra le diverse figure di accudimento del bambino
Quali autori rappresentano un ponte tra comportamentismo e cognitivismo? tolman e bandua
Quali delle seguenti sono caratteristiche tipiche dei giochi: ripetitività e presenza di transazioni ulteriori.
Quali sono gli schemi sensomotori della tristezza? muscoli estremamente rilassati e corpo in posizione di chiusura/ritiro
Quali sono i ruoli previsti nel triangolo drammatico di s.Karpman? persecutore, salvatore e vittima
Quali sono i valori che sottostanno alla base dei nostri comportamenti secondo una visione fenomenologica? rispetto per noi stessi e per gli
altri, scegliere ciò che è più giusto, assumerci le responsabilità delle nostre azioni
Quali sono le emozioni primarie? gioia , tristezza,  rabbia,  paura  
Quali sono le parti costituenti il sé umano? l’essere umano è caratterizzato da un livello razionale, uno fantastico , da emozioni e dal livello
senso-motorio
Quali tipi di transazioni esistono? parallele, incrociate e ulteriori
Quando in un’ organizzazione l’autorità non è efficace si hanno: Problemi di natura sistemica
Quando le persone percepiscono un invasione dello spazio personale: sperimentano un attivazione fisiologica
Quando parliamo di rete familiare ci riferiamo a: Le relazioni che circondano una determinata famiglia nucleare
Rappresentano un ponte tra comportamentismo e cognitivismo: Tolman e Bandura
Riconoscere agli altri una mente è fondamentale per:Comprendere, prevedere, e controllare il comportamento degli altri e sviluppare una
connessione sociale con i membri del proprio gruppo
Rispetto agli effetti delle etichette denigratorie, il contesto: Può influenzare sia l'accettazione sia gli effetti che l'utilizzo delle etichette
denigratorie
Rispetto agli stereotipi sociali, l'ingroup: È generalmente valutato positivamente su entrambe le dimensioni di calore e competenza
Rispetto alla regolazione della distanza: incidono fattori esterni: lavoro, grado professionale ec
Ristabilire le regole abituali di un sistema per garantire la stabilità delle relazioni e preservare una condizione di omeostasi è una
caratteristica di: Retroazione negativa
Se i nostri comportamenti fossero sempre prevedibili: Non saremmo completamente liberi
Se parlo di una famiglia con confini diffusi, faccio riferimento a: Una famiglia in cui si lasciano passare troppe informazioni, e i problemi di
uno sono i problemi di tutti
Se tra una femmina e un maschio c'è attrazione: si verifica un progressivo avvicinamento
Secondo Anderson e Bushman l'esposizione a videogiochi violenti è correlata con:L'aumento temporaneo dell'aggressione
Secondo Bowen, la formazione di triangoli rappresenta: Un processo naturale e funzionale, che può modulare la reattività emotiva tra gli
individui e può permettere la riduzione degli attriti tra i vari membri
Secondo French e Raven, il potere è distinguibile in potere… : Di ricompensa, coercitivo e legittimo
Secondo il “Modello cognitivo-neoassociazionistadi”di Berkowitz:Gli antecedenti delle condotte aggressive sono rintracciabili nei vissuti di
rabbia correlati a situazioni di malessere esperite dall'individuo
Secondo il modello GAM variabili situazionali e differenze individuali:Interagiscono tra loro influenzando lo stato d'animo dell'attore sociale
Secondo il paradigma dello Human Information Processing, la mente umana è paragonabile: A un computer
Secondo il principio dell’ acquiescenza: Si produce il comportamento richiesto senza un effettivo mutamento dell’opinione personale
Secondo J. Piaget: I processi cognitivi vengono analizzati in quanto funzioni organizzative, nell'ambito di un sistema complesso costituito da
strutture o schemi mentali di previsione e di spiegazione dei fenomeni
Secondo Kurt Lewin il conflitto in psicologia sociale può essere definito come: Una situazione in cui forze di valore approssimativamente
uguale ma dirette in senso opposto agiscono simultaneamente sull’individuo
Secondo la definizione di Stewart e Joines, l’analisi transazionale può essere utilizzata: In qualsiasi campo vi sia necessità di capire le
persone, i rapporti e la comunicazione
Secondo la prospettiva evoluzionistica (Darwin 1872) gli stati emotivi guidano il nostro comportamento secondo due principi vitali: Quello
dell’auto-conservazione e quello della salvaguardia della specie
Secondo la prospettiva gestaltica di Lewin, i gruppi:Non sono la mera somma delle parti che li compongono ed hanno una propria struttura
interna e proprie dinamiche interne
Secondo la psicologia evoluzionista il comportamento aggressivo assolve ad una funzione: Adattiva
Secondo la teoria dei giochi: essendo prevedibili solo in parte, i giocatori affermano la loro libertà comportamentale e il potere di dire di no
Secondo la Teoria del campo di Lewin: Il comportamento di un individuo è funzione della sua personalità e dell'ambiente che lo circonda
Secondo la Teoria della frustrazione” di Dollard e Miller, l’aggressività:Deriva dal vissuto di frustrazione esperito dal soggetto
Secondo la Teoria dell’equità di Walster e Berscheid: I profitti e i costi che diamo in una relazione devono essere equivalenti ai profitti e ai costi
dati dall’altra persona
Secondo McCormik: Il fatto di commettere atti immorali in un videogioco non è più condannabile del permettere la pratica di sport violenti o
rischiosi
Secondo R. Benedict ciò che contraddistingue una società da un’altra con tratti culturali uguali è:La modellizzazione del tratto
Secondo Rubin, la negoziazione è: Un processo di interazione tra due o più parti in cui si cerca di stabilire cosa ognuna dovrebbe dare e ricevere
in una transazione reciproca finalizzata al raggiungimento di un accordo mutuamente vantaggioso
Si definisce aggressivo un comportamento:Che arreca intenzionalmente sofferenza e danno a terzi
Si definisce “buona” una relazione che: Permette al bambino uno sviluppo integrato di tutte le parti del Sè, quindi, del pensiero, emozioni,
sensazioni e motricità, nonché la capacità di essere libero e responsabile
Si parla di “effetto alone”: Quando una persona viene valutata positivamente su una dimensione e viene valutata positivamente anche sull'altra
Società con alti livelli di fiducia sono:Più coese e produttive di società con bassi livelli di fiducia
Sternberg nella teoria triangolare dell’amore sostiene che l’amore è composto da tre elementi basilari: Intimità, passione, impegno

Studi cross-culturali evidenziano che gli individui più inclini a concedere il perdono sono:Paesi collettivisti asiatici, africani e latino-americani
Su tutti gli articoli, ne sono stati ritenuti validi: 113
Sulla base delle meta-analisi finora condotte, sembra che gli effetti provocati dai videogiochi siano: Più dannosi rispetto a quelli dei mass
media
Tra gli effetti sul destinatario si menzionano: Emozioni negative di ansia e rabbia, maggiori livelli di depressione ed una più bassa autostima
Tra gli effetti sullo spettatore si annoverano:Distanza sociale dal gruppo e dagli individui a cui gli insulti si riferiscono
Tra i valori che sottostanno ai nostri comportamenti, secondo una visione fenomenologica, ricordiamo: Rispetto per noi stessi e per gli altri,
scegliere ciò che è più giusto, assumerci le responsabilità delle nostre azioni
Tra le parti costituenti il sé umano individuiamo: Un livello razionale, fantastico , emotivo e senso-motorio
Tra le trasformazioni sociali che hanno modificato le relazioni intime troviamo:Il bisogno di autoaffermazione personale
Tutti i modelli riconoscono dei denominatori comuni per un funzionamento familiare sano. Ci riferiamo a: Flessibilità e adattabilità
Un' accelerazione a tutti i processi di sviluppo sociale è determinata: Dall'applicazione della scienza alla tecnica
Un ambiente costruttivista è: Ricco di opportunità e di scelte
Un ambiente costruttivista per l'apprendimento implica: Metodologia di problem solving
Un ambiente di apprendimento è determinato:Da un complesso organizzato con sfondi integratori atti a promuovere motivazioni, attenzione,
impegno, attività convergenti su compiti e scopi condivisi
Un ambiente di apprendimento minimalista è costituito da: Una didattica fondata sulla lezione del docente
Un assioma della comunicazione è: Una affermazione che riflette i meccanismi che si innescano nell’interazione tra segni e simboli
Un' azione di formazione, per essere efficace, deve sapere e decidere: Quali devono essere le competenze che gli allievi devono possedere alla
fine del percorso
Un buon funzionamento metacognitivo è maggiormente correlato a:Stile di attaccamento sicuro
Un buon piano dell'offerta formativa, per svolgere la sua funzione, deve tener conto:Delle caratteristiche dei giovani nell'ambito della società
contemporanea, complessa ed in continua evoluzione
Un Genitore Normativo si caratterizza per: Rigidità; Senso di Protezione; Essere una Guida
Un gruppo valutato positivamente su entrambe le dimensioni suscita in noi sentimenti di: Ammirazione e orgoglio
Un processo di formazione, per essere efficace, deve promuovere: Un pensiero critico e divergente da itinerari consueti
Un recente rapporto (The Henry J. Kaiser Family Foundation, 2005) ha evidenziato che: Il 90% dei ragazzi riporta che i genitori non
controllano l'età minima consigliata sull'apposita etichetta prima di acquistare un prodotto video ludico
Un sistema si definisce aperto quando: Tra esso e l’ambiente si verificano scambi di materia-energia o di informazione
Un soggetto con una personalità ben strutturata Ha consapevolezza delle proprie caratteristiche personali, delle proprie capacità, delle
motivazioni e degli interessi che muovono le sue scelte e del sistema valoriale di riferimento
Un’ emozione parassita: Un’emozione che sostituisce un’altra emozione, naturale e congruente alla realtà
Una buona comunicazione:Si avvale anche delle tic quali facilitatori dell'apprendimento
Una caratteristica dei “puristi del sistema” è: La dimensione esplorata è quella del presente e l’essere umano è considerato come un’armatura
vuota
Una comunicazione è simmetrica: Quando è basata sull'uguaglianza
Una conoscenza più approfondita dei processi che regolano l'esposizione a videogame violenti permetterebbe:Di prevenire in modo più
adeguato i rischi che essi prevedono
Una delle componenti dell’intelligenza emotiva sociale è: L’empatia
Una gestalt" è:Un prodotto dell'organizzazione psichica del soggetto e tale organizzazione è il processo che produce strutture o "gestalten" sia nel
mondo fisico sia nel mondo mentale
Una mappa familiare rappresenta: Uno strumento per ottenere una rappresentazione grafica di una famiglia
Una mediazione didattica efficace:Nasce da un problema che motiva e sostiene l'azione
Una personalità ben strutturata:È armonica ed esente da conflittualità che determinano dissonanze e problemi di comportamento e di
adattamento alle situazioni
Una rappresentazione mentale dell'io positiva ed una buona strutturazione della personalità del soggetto:Implicano capacità che riguardano
la conoscenza di se stessi e della realtà sociale che è sfondo integratore di esperienze e di processi
Una transazione è: Uno scambio tra due persone o più persone, sia verbale che non verbale
Utilizzando una definizione completa, la transazione ulteriore: È una comunicazione in cui vengono inviati contemporaneamente due
messaggi, uno manifesto, sociale, e uno nascosto, psicologico
Utilizzare il ricalco emotivo significa: Cercare di vivere e manifestare le emozioni dell'interlocutore
Valeria Scabini definisce la famiglia come: Un’organizzazione complessa di relazioni di parentela che ha una storia e che crea storia