Sei sulla pagina 1di 3

CUSCINETTI

2 febbraio 2010

Qualità e precisione svizzera


“The Alternative Power”: è con questa vision che il Gruppo RKB si propone al settore industriale, potendo
contare su una consolidata esperienza, una struttura flessibile, efficiente e tecnologicamente avanzata,
insieme al completo controllo e alla gestione di tutto il processo produttivo, qualificandosi così, a tutti gli
effetti, quale puro costruttore di cuscinetti volventi.

Gianandrea Mazzola

si propone quale reale e concreta alternativa necessaria una solidità che abbracci tutta l’or-
ai grandi e più blasonati player del settore. ganizzazione che lo concepisce, lo costruisce
«L’industria mondiale – precisa il dott. Gian- e lo distribuisce. Un approccio che giocoforza
giacomo Colleoni – sta oggi assistendo ad una deriva dalla criticità del prodotto stesso, che
crescente domanda di attrezzature e macchi- rappresenta l’elemento di unione fra il mon-
nari sempre più sofisticati in ogni settore. In do statico e quello dinamico.
questo scenario, ci si aspetta che i cuscinetti «In altre parole – aggiunge Colleoni – il com-
volventi rispettino parametri sempre più rigo- ponente deve soddisfare a livello prestazionale
rosi e siano dotati di un numero sempre mag- e tecnologico i requisiti per i quali è stato scelto
giore di caratteristiche altamente tecnologiche e costruito per quella specifica applicazione. Le
per ottenere migliori condizioni di service-life nostre linee guida, il know-how, l’ingegneria,
e affidabilità. Nell’ultimo quinquennio il mer- come anche la ricerca e sviluppo e le tecnologie
cato ha messo in luce una situazione in cui la applicate che ci contraddistinguono, ci permet-
Da sinistra, Giangiacomo Colleoni
richiesta di cuscinetti, soprattutto di medie e tono di fornire prodotti con un elevato valore
e Giulio Bianchi, Managing Director
e Chief Engineer di RKB Europe SA. grosse dimensioni, ha nettamente ecceduto l’of- tecnico aggiunto, garantendo ai nostri clienti
ferta. Ciò ha dato adito al proliferare di una il paradigma dell’affidabilità e della continuità
serie di nuovi “competitor” che hanno immes- in un’ottica di lungo termine».

C
so sul mercato nuove proposte di prodotto, ap-
parentemente alternative ma che molto spesso Tra i primi in Europa per
on sede principale a Ba- hanno rivelato requisiti tecnici e di performan- disponibilità a “stock”
lerna, in Svizzera (Canton ce non conformi, fattore che non contribuisce In un mercato stimato a livello globale in cir-
Ticino), opera il Gruppo di certo a riconoscere tali componenti come ca 30 miliardi di euro (in cui quasi il 70% si
RKB, produttore di cusci- qualificati per gli impieghi convenzionalmen- ritiene detenuto dalle 4-5 maggiori organiz-
netti volventi tecnologici te previsti. In questo contesto la nostra realtà, zazioni mondiali), il Gruppo RKB si inserisce
per l’industria pesante. Una grazie al know-how acquisito in lunghi anni facendo leva sul concetto di “Singola Orga-
realtà che, grazie ad un’esperienza nel setto- di esperienza sul campo, a una struttura ma- nizzazione Universale”, al fine di garantire la
re che perdura da oltre 70 anni, si propone nageriale altamente qualificata e ad un siste- massima competitività non solo in termini di
quale punto di riferimento a livello mondia- ma produttivo innovativo, si pone da tempo al prezzo, ma anche e soprattutto di flessibilità
le, con un coinvolgimento nelle proprie atti- fianco dei maggiori player del settore, potendo operativa, qualità di prodotto, affidabilità e
vità operative non solo della stessa Svizzera, contare su risorse che consentono di proget- rapidità di consegna.
ma anche di Italia, Irlanda, Cina, Giappone, tare e realizzare prodotti allo stato dell’arte, «Unico nel suo genere – prosegue Colleoni
Olanda, Belgio, Vietnam e Messico, con un rispondenti alle più severe specifiche dell’in- – il nostro magazzino a stock è riconosciuto
network distributivo che si estende in ogni dustria». come tra i più importanti in Europa in ter-
parte del globo. Abbiamo incontrato presso Un risultato, questo, ottenibile grazie a un mini di gamma e quantità. La disponibilità
l’headquarters (peraltro recentemente am- modello di gestione verticalmente integrato, di un prodotto è ovviamente capital intensi-
pliato) il dott. Giangiacomo Colleoni, Mana- alla base del quale si pone una consistenza ve. Si tratta di un impegno finanziario asso-
ging Director, e l’ing. Giulio Bianchi, Techni- aziendale a tutto tondo. Quando si parla di lutamente rilevante, quantificabile in un va-
cal Team Unit Chief Engineer, per fare il pun- cuscinetto volvente, non è infatti sufficiente lore di circa 35 milioni di euro, e necessario
to sulla crescita di un brand (e non solo) che una semplice consistenza di prodotto, ma è per garantire al nostro network distributivo

44 Organi di trasmissione - febbraio 2010


Gamma di cuscinetti volventi in protocollo Wind Class per moltiplicatori CNC in opera nello stabilimento T3 di RKB.
di turbine eoliche.

mondiale una pronta risposta. Ad oggi dispo- buita alla Cina, come ad altri paesi emergenti,
niamo così di una gamma a stock completa di le nostre strutture sono state studiate e vengono
esecuzioni in grado di coprire le esigenze del quotidianamente controllate. In questo modo è
settore industriale». come se le fasi di produzione si svolgessero di-
In aggiunta, lo stesso magazzino è gestito rettamente presso la nostra centrale operativa
da un apposito software avanzato (ASSM - europea. Abbiamo il pieno controllo di tutti i
Active Strategic Stock Management), in atte- processi che avvengono nelle nostre unità pro-
sa di brevetto, che consente all’organizzazio- duttive. Non solo: la nostra organizzazione,
ne svizzera importanti vantaggi competitivi seguendo specifici protocolli, si occupa diret-
in termini di drastica riduzione del time-to- tamente anche dell’approvvigionamento, con
Cuscinetti volventi RKB. market nell’intera rete distributiva. volumi di acquisto che a tutt’oggi, nonostante
Più in generale, RKB dispone di un valore di il non felice periodo congiunturale, si aggirano
superficie di quasi 90.000 m2, fra cui 13.500 sulle 250 tonnellate al mese di acciaio, ma con
nell’headquarters di Balerna e altri 65.000 de- una capacità produttiva fino a oltre 350».
stinati alle tre unità produttive direttamente
controllate presenti in Cina. A Balerna sono Consistenza di processo e di
presenti invece i reparti di engineering, Ri- prodotto
cerca & Sviluppo e laboratorio, insieme a tut- La produzione del Gruppo svizzero è princi-
ta la parte commerciale e alla logistica. palmente focalizzata su tre specifiche aree di
«L’orientamento dei grandi gruppi – intervie- prodotto destinate al settore industriale:
ne l’ing. Giulio Bianchi – è quello di dislocare 1) i cuscinetti in miniatura e di precisione a
le produzioni nei paesi emergenti. Noi mante- sfere di piccole dimensioni (fino a 35 mm
Headquarters RKB a Balerna (Svizzera):
show-room.
niamo all’interno del nostro centro direziona- di diametro di foro interno) sono classifi-
le svizzero tutte le attività capital intensive, in cati come “Segmento T1”;
particolare quelle di ideazione, progettazione, 2) i cuscinetti a rotolamento standardizzati
ingegnerizzazione, fine-tuning e sviluppo di li- costituiscono il “Segmento T2”;
nee guida, protocolli e procedure, vedendo in 3) il “Segmento T3” include i cuscinetti tec-
questo tipo di organizzazione un importante nologici e i cuscinetti ottimizzati per speci-
valore aggiunto. Di fatto, le nostre unità pro- fiche applicazioni e comprende esecuzioni
duttive svolgono unicamente l’attività di “ma- fino a 1.800 mm di diametro esterno.
chining” con macchine utensili ad alta tecno- Si tratta di prodotti destinati principalmente
logia e sviluppate ad hoc, secondo le istruzioni ai settori “iron and steel” e “power transmis-
trasmesse dall’headquarters. In altre parole so- sion”, e alle applicazioni del settore marino.
no siti produttivi votati unicamente alla tra- In grande crescita in termini percentuali, rac-
Il magazzino del Gruppo RKB è uno dei più sformazione del materiale. Vorrei sottolineare contano i vertici dell’azienda, figurano anche
importanti in Europa. che, contrariamente alla cattiva nomea attri- i settori applicativi legati alle energie alterna-

febbraio 2010 - Organi di trasmissione 45


CUSCINETTI

richieste di livelli superiori di prestazioni, af-


fidabilità e dimensionamento delle macchine,
alle quali siamo in grado di rispondere con effi-
cacia e qualità di prodotto. Con fattiva collabo-
razione in co-engineering con la committenza.
In questo senso i positivi riscontri ottenuti in
questi ultimi anni, confermati dalle commesse
acquisite, sottolineano in modo inequivocabile
la bontà del nostro operato, a tutti i livelli». RKB all’avanguardia nello sviluppo di prodotti
tecnologici ad alto valore aggiunto.
La quotazione in Borsa come
naturale crescita ci quali costruttori di cuscinetti volventi wor-
Il consolidamento a livello internazionale e ld-class: dal design iniziale, attraverso le fasi
il rafforzamento della posizione nei diversi di engineering, fine-tuning e trasformazione
Laboratorio al servizio dell’R&D nella sede mercati di riferimento sono certamente gli (compresi tutti i processi di lavorazione, dalla
svizzera di RKB. obiettivi principali nel futuro di RKB. Dal formatura/forgiatura ai trattamenti termici,
punto di vista più propriamente di prodot- dalla rettifica a tutte le operazioni meccani-
tive, area di lavoro estremamente rilevante, to, una parte importante è giocata dal reparto che, all’assemblaggio), fino a tutti i protocolli
sia per ciò che concerne il primo equipag- di Ricerca & Sviluppo, al quale annualmen- multi-livello di controllo qualità e alle attività
giamento sia per la fornitura nella sua acce- te viene destinato circa il 10% del fatturato di post-vendita. Stiamo parlando di requisiti
zione più ampia. (un valore di molto superiore alla media in- minimi che riteniamo assolutamente necessari
«La cosiddetta “wind industry” – aggiunge dustriale). per poter identificare una struttura come effet-
l’ing. Bianchi – rappresenta per noi da tempo «Vorrei sottolineare – precisa il dott. Giangia- tiva e qualificata produttrice di cuscinetti. D’al-
una grande opportunità e, al tempo stesso, una como Colleoni – che il nostro prodotto è frut- tro canto in RKB siamo ben consapevoli che la
grande sfida tecnologica. Se non altro per i ri- to di un’attività industriale e imprenditoriale consistenza del nostro Gruppo è alla base del-
gidi protocolli di omologazione per la fornitura che copre tutte le fasi di sviluppo e realizzazio- l’affidabilità dei nostri prodotti, e che l’affidabi-
del primo equipaggiamento e per le continue ne. Queste attività permettono di qualificar- lità dei nostri prodotti gioca una parte cruciale
nella reputazione dei nostri clienti».
L’orientamento del Gruppo è comunque quel-
lo di crescere costantemente senza discostar-
si dalle linee guida tracciate nel proprio mo-
Il Gruppo in pillole dello di business, ovvero mantenendo elevati
Con un giro d’affari pari a circa 20 milioni di euro dei soli cuscinetti tecnologici, il Gruppo RKB, con livelli di flessibilità e capacità di risposta alle
headquarters a Balerna (Svizzera), occupa a livello globale circa 600 addetti, di cui 50 nella sola sede esigenze del cliente. Tutto questo in qualità di
principale del Canton Ticino e gli altri nelle varie filiali dirette e nelle diverse unità produttive. Un’orga- “sarti del cuscinetto”, con un valore aggiunto
nizzazione che, grazie ad un’esperienza consolidata che perdura dal 1936, coinvolge nelle proprie attivi- riscontrabile anche in termini di servizio. La
tà non solo la Svizzera, ma anche l’Italia, l’Irlanda, la Cina, il Giappone, l’Olanda, il Belgio, il Vietnam
percentuale di prodotto “customizzato”, cioè
e il Messico, con un network di distribuzione internazionale che si estende in ogni parte del mondo. Il
confezionato secondo le specifiche esigenze
Gruppo, grazie ad un sistema organizzativo e gestionale basato sul concetto di “Singola Organizzazione
Universale”, è in grado di garantire la massima competitività non solo in termini di prezzo, ma anche
del cliente, è superiore al 50%.
e soprattutto di flessibilità operativa, qualità di pro- «Il nostro piano di sviluppo e di crescita – con-
dotto, affidabilità e rapidità di consegna. In questo clude il dott. Giangiacomo Colleoni – quale
contesto, tutti i prodotti, standard e customizzati, so- naturale compimento di un progetto articolato
no realizzati in conformità alle norme internazionali in cui fortemente crediamo, prevede, entro il
da unità produttive certificate ISO 9001:2002 e ISO prossimo quinquennio, anche la quotazione in
14001:2004, e asseverate e approvate anche da clienti Borsa allo Swiss Performance Index di Zurigo.
e centri di analisi indipendenti. Per questi motivi, gli Si tratta di un passo che porta l’apertura dei
standard di qualità offerti da RKB sono stati anche capitali anche a investitori terzi e istituzionali,
oggetto di studio da parte dell’Università di Tokyo
per creare i presupposti di un ulteriore e ancor
(Tokyo Institute of Technology) e della Switzerland
più incisivo ampliamento operativo, finalizza-
Economy Business School
to a migliorare la nostra proposta in termini
Headquarters RKB a Balerna (Svizzera). di prodotto e di servizio al cliente, e la nostra
presenza internazionale». ■

46 Organi di trasmissione - febbraio 2010