Sei sulla pagina 1di 39

Le fasi dalla pianificazione

alla realizzazione degli


impianti industriali

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 1


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione
degli impianti industriali
-
Generalità

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 2


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Generalità

La pianificazione e la realizzazione di un impianto


industriale, che sia nuovo o una modifica di uno
esistente, si articola nelle seguenti fasi:
1. Criteri generali di scelta e pianificazione
dell’impianto industriale (studio di fattibilità);
2. Progettazione completa dell’impianto
industriale;
3. Realizzazione del progetto.
Studio di Progettazione Realizzazione
fattibilità completa del progetto

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 3


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione
degli impianti industriali
-
Studio di fattibilità

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 4


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Studio di fattibilità

• Def. Studio di fattibilità:


È l’insieme di tutti i processi coordinati, atti a
determinare la convenienza economica della
realizzazione di un nuovo impianto industriale, o
della ristrutturazione di uno esistente
• Lo studio di fattibilità è, dunque, un passo
preliminare di fondamentale importanza, alla
luce del quale viene fornita la giustificazione
economica alle scelte di investimento da
effettuare

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 5


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Studio di fattibilità

• Lo studio di fattibilità si articola attraverso una


serie di fasi/passi fondamentali
• Questi passi non devono essere considerati
completamente separati e disgiunti tra loro, ma
devono essere valutate le notevoli
sovrapposizioni esistenti, senza trascurare inoltre
i possibili feedback che si possono ingenerare
nell’intero processo
• L’importanza relativa dei vari passi dipende dalla
tipologia d’impianto

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 6


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Studio di fattibilità

Fasi di uno studio di fattibilità:


P Studio del
Analisi di Studio del
processo C
mercato prodotto
Pv tecnologico

Studio dei servizi S

Legenda:
P Prodotto
Pv Prezzo di vendita Studio economico
Q
C Ciclo tecnologico
S Servizi necessari all’impianto
Q Potenzialità produttiva ottimale dell’impianto
Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 7
Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli
impianti industriali
-
Studio di fattibilità:

Studio del mercato e del


prodotto

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 8


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Studio di fattibilità: Studio del mercato e del prodotto

• Questa fase è affidata, da un lato, ad un gruppo


di economisti esperti di ricerche di mercato,
dall’altro, ad un gruppo di tecnici progettisti del
prodotto
• Noto l’insieme di beni che l’azienda intende
produrre, il primo passo consiste nell’individuare
il mercato (o i mercati), cioè l’insieme dei
potenziali acquirenti e dei venditori concorrenti

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 9


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Studio di fattibilità: Studio del mercato e del prodotto

• Le ricerche di mercato sono un’importante forma


di copertura dai rischi assunti dall’impresa e
hanno come obiettivo finale quello di fornire la
previsione delle vendite del prodotto in esame,
le quali dipendono da:
1. Fenomeni di mercato (il reddito delle comunità e la
sua distribuzione, il livello di occupazione, le
preferenze, azioni dello Stato, ecc.)
2. Iniziative dell’impresa (variazioni di prezzo,
pubblicità, variazioni nelle condizioni di vendita,
ecc.)

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 10


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Studio di fattibilità: Studio del mercato e del prodotto

In pratica, possiamo distinguere:


1. Domanda di mercato del prodotto: A parità di
condizioni di offerta dell’impresa, varia in
dipendenza dei fenomeni di mercato
2. Volume delle vendite aziendali: Posto un certo
andamento della domanda, varia in funzione
delle iniziative dell’impresa

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 11


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Studio di fattibilità: Studio del mercato e del prodotto

La previsione delle vendite si articola, quindi, in due fasi


distinte:
1. Analisi della domanda: Valutazione dei fenomeni di
mercato in base a cui ipotizzare il futuro andamento
delle domanda, a parità di condizioni a cui l’azienda
offre il prodotto
2. Processo di formazione del prezzo di vendita:
Determinare, sulla base dell’analisi delle iniziative che
l’azienda può assumere e nota la legge di domanda e
offerta, la quota della domanda di mercato,
precedentemente stimata, che l’azienda può assicurarsi

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 12


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Studio di fattibilità: Studio del mercato e del prodotto

• Le ricerche di mercato hanno anche l’obiettivo di


determinare le caratteristiche specifiche che deve
possedere il prodotto, così da includerle nel progetto del
prodotto
• Lo studio del prodotto e della sua commercializzazione
deve essere effettuato considerando l’intero ciclo di vita
del prodotto stesso
• Il ciclo di vita del prodotto è caratterizzato da 4 fasi:
1. Introduzione (sensibilizzazione del mercato al prodotto)
2. Crescita (gradimento da parte del mercato)
3. Maturità (saturazione del mercato)
4. Declino (la necessità del prodotto scompare o il prodotto
viene rimpiazzato)
Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 13
Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Studio di fattibilità: Studio del mercato e del prodotto

Ciclo di vita del prodotto

Fatturato
tempo

Flusso di
cassa
tempo
unitario
introduzione maturità
crescita declino
Decrescono sia vendite che utile unitario
Il fatturato si stabilizza e l’utile unitario diminuisce
Crescono sia fatturato (quindi i volumi di vendita) che flusso di cassa
Crescita iniziale delle vendite lenta
Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 14
Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Studio di fattibilità: Studio del processo tecnologico

• La durata del ciclo di vita del prodotto,


l’estensione temporale di ogni stadio e la forma
della curva fatturato/flusso di cassa-tempo
variano da un prodotto a un altro
• Da un punto di vista commerciale, la suddivisione
del ciclo di vita in fasi permette di studiare la
risposta del mercato al prodotto in ogni stadio e,
quindi, di determinare le strategie aziendali più
appropriate

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 15


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli
impianti industriali
-
Studio di fattibilità:

Studio del processo tecnologico

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 16


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Studio di fattibilità: Studio del mercato e del prodotto

• Questa fase dello studio di fattibilità viene


affidata, in genere, ad esperti di tecnologie
industriali, che eseguono ciò che viene detto la
progettazione del processo (process design)
• Tale progettazione si articola in due stadi
successivi:
1. Scelta del ciclo produttivo più adatto alla produzione
del prodotto
2. Definizione qualitativa del diagramma di lavorazione
(diagramma tecnologico qualitativo)

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 17


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Studio di fattibilità: Studio del mercato e del prodotto

• Il ciclo produttivo più adatto è, in genere, quello


tecnologicamente più avanzato, tale, quindi:
– Da consentire la produzione ai minori costi e nelle
migliori condizioni di sicurezza
– Da garantire all’impianto di produzione una vita
economica sufficientemente lunga
• Il diagramma tecnologico qualitativo mette in
evidenza la successione delle fasi del processo di
produzione e delle relative esigenze in termini di
materie prime, materie accessorie, energia,
servizi, ecc., senza indicare le quantità in gioco
Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 18
Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli
impianti industriali
-
Studio di fattibilità:

Studio dei servizi

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 19


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Studio di fattibilità: Studio dei servizi

• La fase precedente ha messo in evidenza le


materie prime e accessorie, le energie, i fluidi ed
i servizi necessari alla produzione, mentre, in
questa, si tracciano gli schemi di massima degli
impianti di servizio corrispondenti all’impianto
tecnologico precedentemente definito
• Si evidenziano, quindi, il tipo di servizi e il
numero di componenti necessari per
un’assegnata potenzialità standard di riferimento
dell’impianto di produzione

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 20


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Studio di fattibilità: Studio dei servizi

È, quindi, possibile effettuare il calcolo preventivo


dei costi di installazione e, più in generale, dei costi
di produzione, la cui valutazione sarà
indispensabile, in fasi successive, per:
1. L’analisi della redditività economica
dell’investimento impiantistico al variare della
potenzialità produttiva dell’impianto
2. La determinazione della potenzialità ottimale
dell’impianto
3. L’ottimizzazione tecnico-economica dei
parametri di progetto
Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 21
Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Studio di fattibilità: Studio dei servizi

• Le precedenti valutazioni sono fatte tramite l’uso di


apposite cifre indice
• Si hanno due tipi di cifre indice:
1. Cifre indice di costo: Forniscono il costo associato ad un
valore unitario della grandezza specifica, che caratterizza la
prestazione della macchina o attrezzatura in esame (ad es., il
costo per unità di portata di una pompa centrifuga)
2. Cifre indice di consumo: Hanno il significato di quantità di
fattore di produzione consumato per unità di prodotto (ad
es., zuccherificio: kg di acqua/kg di zucchero)
• La disponibilità delle cifre indice di consumo è
abbastanza diffusa nell’ambito dell’industria di processo,
ma molto meno in quella manifatturiera
Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 22
Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli
impianti industriali
-
Studio di fattibilità:

Studio economico

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 23


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Studio di fattibilità: Studio economico

• Questa fase, insieme alla precedente (studio dei servizi),


sono di competenza degli esperti impiantisti (meccanici
e industriali), cui è affidato il progetto dell’intero
impianto di produzione
• Gli obiettivi dello studio economico sono i seguenti:
1. Scelta della potenzialità produttiva ottimale, confrontando i
costi preventivi di produzione e il prezzo di vendita
2. Valutazione della redditività economica dell’investimento
impiantistico
• Lo studio economico sarà affrontato in dettaglio
successivamente

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 24


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione
degli impianti industriali
-
Progettazione dell’impianto
industriale

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 25


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Progettazione dell’impianto industriale

• Dallo studio di fattibilità, sono noti:


– Il prodotto (o i prodotti) che l’azienda vuole offrire
– Il ciclo tecnologico
– Il complesso dei servizi necessari alla produzione
– La potenzialità produttiva ottimale
• Avuta una risposta positiva, dallo studio
economico, sulla validità economica
dell’iniziativa, si passa alla progettazione della
nuova unità produttiva

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 26


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Progettazione dell’impianto industriale

• La progettazione dell’impianto industriale include


i seguenti aspetti:
– Scelta dell’ubicazione
– Studio della disposizione planimetrica dell’impianto,
ovvero del layout generale
– Progetto del layout dettagliato
– Progettazione esecutiva dell’impianto tecnologico
principale e dei servizi di stabilimento
• Le fasi progettuali che precedono la
progettazione esecutiva forniscono il progetto di
massima dell’impianto
Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 27
Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Progettazione dell’impianto industriale

Il progetto di massima dell’impianto include,


quindi, tra le altre cose, i seguenti aspetti:
• Selezione degli impianti di produzione e dei
macchinari più idonei
• Dimensionamento e scelta della manodopera
• Dimensionamento e scelta dei servizi di
stabilimento
• Definizione del layout di fabbrica

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 28


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Progettazione dell’impianto industriale

• La scelta dell’ubicazione consiste nel selezionare la


migliore localizzazione del nuovo impianto
• Si devono tenere in considerazione i seguenti aspetti:
– Logistica acquisitiva delle materie prime e distributiva dei
prodotti finiti
– Reperibilità di manodopera e fonti di energia
– Presenza di infrastrutture necessarie all’attività industriale
– Ecc.
• Uno dei fattori più limitanti per la localizzazione è spesso
rappresentato dalla pianificazione del territorio, in
conseguenza dell’impatto ambientale provocato
dall’insediamento industriale
Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 29
Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Progettazione dell’impianto industriale

Lo studio del layout generale comprende le seguenti


attività:
– Definizione del ciclo di lavoro, con stesura dei diagrammi
tecnologici quantitativi e dei diagrammi di flusso dei materiali
– Analisi dei rapporti tra le attività di servizio e stesura del relativo
diagramma
– Scelta del tipo e numero di macchine e attrezzature di produzione
– Definizione delle esigenze di spazio e confronto con la
disponibilità
– Stesura ed analisi del diagramma delle relazioni tra gli spazi, ed
utilizzazione, in parallelo, di modelli analitici e/o simulativi
– Analisi delle limitazioni pratiche e considerazioni di modifica
– Formulazione delle alternative di layout e scelta di quella ottimale
Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 30
Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Progettazione dell’impianto industriale

• Lo studio del layout generale fornisce la


planimetria delle aree di produzione o servizio,
con l’indicazione della superficie corrispondente
• Noto il layout generale, lo studio del layout
dettagliato prende in esame ogni singola area di
produzione o servizio e analizza il flusso dei
materiali e/o il rapporto tra le attività fra i centri
di lavoro o di servizio presenti nella stessa area
• Tramite lo studio del layout dettagliato, si
determina la posizione relativa dei centri di
lavoro o di servizio presenti in una data area
Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 31
Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Progettazione dell’impianto industriale

• Definito il layout dettagliato, si passa alla stesura del


progetto esecutivo, il quale contiene tutte le specifiche
necessarie per la costruzione e l’installazione del nuovo
impianto industriale
• Alla stesura del progetto esecutivo partecipano:
– Progettisti delle opere civili
– Progettisti dell’impianto (impiantisti di servizio e dell’impianto
tecnologico)
• Deve esserci un continuo scambio di informazioni e idee
tra i progettisti, così da rendere compatibili:
– Le esigenze estetiche dei fabbricati
– La razionalità ed economicità della produzione e dei servizi

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 32


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione
degli impianti industriali
-
Realizzazione del progetto

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 33


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Realizzazione del progetto

• Alla fase di progetto esecutivo segue la fase di


pianificazione
• Le diverse attività, in cui la realizzazione
dell’impianto industriale è scomposta, vengono:
– Pianificate, nel rispetto dei vincoli tecnologici di
precedenza, e
– Programmate, usando appropriate tecniche e
strumenti (ad es., il diagramma di Gantt e le tecniche
reticolari PERT – program evaluation and review
technique – e CPM – critical path method)

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 34


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Realizzazione del progetto

• Stabilita la programmazione, è necessario


reperire le risorse per la realizzazione delle
attività:
– Maestranze
– Materiali
– Servizi
• Si passa, poi, alla progettazione dei particolari e
alla realizzazione dell’impianto, includendo il
controllo di progetto
– La progettazione dei particolari avviene direttamente
in cantiere per la risoluzione di possibili problemi
Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 35
Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Realizzazione del progetto

• Alla realizzazione dell’impianto segue la fase di


collaudo e messa in opera dell’impianto stesso
• Viene verificata la rispondenza dell’impianto alle
caratteristiche di progetto e, quindi, alle esigenze
del committente:
– Nei contratti tra privati, questa fase viene spesso
svolta dalla stessa ditta costruttrice
– Nei contratti pubblici, viene nominato un
responsabile del collaudo dall’appaltatore

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 36


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Realizzazione del progetto

• L’ultima fase è l’avviamento: L’impianto deve


essere avviato e portato nella condizione di
funzionamento in regime stazionario
• Questa fase può durare diverso tempo, a seconda
dei problemi che possono insorgere
• Quando il sistema è portato a regime, il
personale della ditta committente deve essere
affiancato per un certo tempo da personale della
ditta costruttrice, così da ricevere le competenze
per la conduzione dell’impianto

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 37


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione
degli impianti industriali
-
Bibliografia

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 38


Le fasi dalla pianificazione alla realizzazione degli impianti industriali

Bibliografia

Pareschi, A. (2009). Impianti meccanici per


l’industria. Società Editrice Esculapio, Bologna,
Italia. ISBN: 978-88-7488-345-5
Pareschi, A. (2013). Impianti industriali. Società
Editrice Esculapio, Bologna, Italia. ISBN: 978-88-
7488-234-2

Ing. Davide Castellano, Ph.D. © 2022 - Corso di Impianti Meccanici 39

Potrebbero piacerti anche