Sei sulla pagina 1di 27

ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015

Carroponte

PROGETTO VIA DI CORSA CARROPONTE: EN 1993 - 6


Dott. Ing. Simone Caffè

Definizione del materiale: Fattori di sicurezza:

Es := 210000 ⋅ MPa γM0 := 1.05

kN γM1 := 1.05
γsteel := 78.5⋅
3
m γM2 := 1.25
fy := 275⋅ MPa

fu := 430⋅ MPa

fy_rid := 255⋅ MPa

fu_rid := 410⋅ MPa

Caratteristiche meccaniche della sezione trasversale della trave:


h := 2000⋅ mm

b := 400⋅ mm

tw := 20⋅ mm

tf := 40⋅ mm

Altezza dell'anima:
hw := h − 2⋅ tf = 1920⋅ mm

Area della sezione trasversale:


2
At := 2⋅ b⋅ tf + hw⋅ tw = 704⋅ cm

Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 1/27


ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015
Carroponte

Aree di taglio:
2
AVz := At − 2⋅ b⋅ tf = 384⋅ cm
2
AVy := At − hw⋅ tw = 320⋅ cm

Momenti di Inerzia:

 b⋅ t 3 2 3
f  h tf   tw⋅ hw 4
Iy := 2⋅  + b ⋅ tf ⋅  −   + = 4253354.67⋅ cm
 12  2 2  12

3 3
tf ⋅ b hw⋅ tw 4
Iz := 2⋅ + = 42794.67⋅ cm
12 12

Moduli di resistenza elastici:

2 ⋅ Iy 3
Wel_y := = 42533.55⋅ cm
h
2 ⋅ Iz 3
Wel_z := = 2139.73⋅ cm
b

Moduli di resistenza plastici:

2
  h tf  tw⋅ hw 3
Wpl_y := 2⋅ b⋅ tf ⋅  −  + = 49792 ⋅ cm
  2 2  4

2 2
tf ⋅ b h w⋅ t w 3
Wpl_z := 2⋅ + = 3392⋅ cm
4 4

Raggi di inerzia:

Iy
iy := = 77.73⋅ cm
At

Iz
iz := = 7.8⋅ cm
At

Momento di inerzia torsionale:

⋅  hw⋅ tw + 2⋅ b⋅ tf
1 3 3 4
It :=  = 2218.67⋅ cm
3

Costante di Warping:

(
tf ⋅ h − tf ⋅ b )2 3
6
Iw := = 409770666.67⋅ cm
24

Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 2/27


ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015
Carroponte

Classificazione della sezione - EC3 e NTC2008

235⋅ MPa
ε s := = 0.92
fy

CLASSIFICAZIONE DEL PANNELLO D'ANIMA:


Spessore del cordone di saldatura tra ali e anima:

2
(
sweld := min tf , tw ⋅ ) 2
= 14.14⋅ mm

cw := h − 2⋅ tf − 2⋅ sweld = 1891.72⋅ mm

tw = 20⋅ mm

cw
ρw := = 94.59
tw

CLw_FLEX := 1 if ρw ≤ 72⋅ ε s =3

2 if 72⋅ ε s < ρw ≤ 83⋅ εs

3 if 83⋅ ε s < ρw ≤ 124⋅ ε s

4 otherwise

CLw_COMP := 1 if ρw ≤ 33⋅ ε s =4

2 if 33⋅ ε s < ρw ≤ 38⋅ ε s

3 if 38⋅ ε s < ρw ≤ 42⋅ ε s

4 otherwise

CLASSIFICAZIONE DEL PANNELLO D'ALA:


cf := 0.5⋅ b − 0.5⋅ tw − sweld = 175.86⋅ mm

tf = 40⋅ mm

cf
ρf := = 4.4
tf

CLf_COMP := 1 if ρf ≤ 9⋅ ε s =1

2 if 9⋅ εs < ρf ≤ 10⋅ ε s

3 if 10⋅ ε s < ρf ≤ 14⋅ ε s

4 otherwise

CLASSIFICAZIONE DELLA SEZIONE PER COMPRESSIONE PURA:

(
CLCOMP := max CLw_COMP , CL f_COMP = 4 )
Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 3/27
ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015
Carroponte

CLASSIFICAZIONE DELLA SEZIONE PER FLESSIONE PURA:

(
CLBEND := max CL w_FLEX , CL f_COMP = 3 )
CLASSIFICAZIONE DELLA SEZIONE:

(
CL := max CL COMP , CLBEND = 4 )
Calcolo delle caratteristiche efficaci della sezione - EN 1993 - 1 - 5

NEd := 410⋅ kN MEd_y := 6250⋅ kN⋅ m (inserire le sollecitazioni piu gravose)

NEd MEd_y
σ1 :=
At
+
Iy
( )
⋅ h − tf − sweld = 291.75⋅ MPa

NEd MEd_y
σ2 :=
At

Iy
( )
⋅ h − tf − sweld = −280.11⋅ MPa

σ2
ψ := = −0.96
σ1

kσ := 4 if ψ = 1 = 22.86
8.2
if 1 > ψ > 0
1.05 + ψ
7.81 if ψ = 0
2
7.81 − 6.29⋅ ψ + 9.78⋅ ψ if 0 > ψ > −1
23.9 if ψ = −1
2
5.98⋅ ( 1 − ψ) if −1 > ψ ≥ −3

Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 4/27


ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015
Carroponte

Snellezza del pannello d'anima (§4.4 EN 1993-1-5):

cw
λp := = 0.75
(
tw⋅ 28.4⋅ ε s⋅ kσ )
Fattore di riduzione:

ρp := 1 if λp ≤ 0.5 + 0.085 − 0.055⋅ ψ =1

λp − 0.055( 3 + ψ)
otherwise
2
λp

Dimensione efficace del pannello d'anima:

cw_eff := ρp ⋅ cw if 1 ≥ ψ ≥ 0 = 965.12⋅ mm

ρp ⋅ cw
otherwise
1−ψ

Porzioni efficaci del pannello d'anima:

cw_1 := 0.5⋅ cw_eff if ψ = 1 = 386.05⋅ mm

2⋅ cw_eff
if 1 > ψ ≥ 0
5−ψ
0.4⋅ cw_eff otherwise

cw_2 := 0.5⋅ cw_eff if ψ = 1 = 579.07⋅ mm

cw_eff − cw_1 if 1 > ψ ≥ 0

0.6⋅ cw_eff otherwise

Dimensione della porzione non efficace del pannello d'anima:


cw_non_eff := cw − cw_eff if 1 ≥ ψ ≥ 0 = 0⋅ mm

cw
1−ψ
(
− cw_1 + cw_2 ) otherwise

Ordinata del baricentro della porzione non efficace rispetto al TOS:


znon_eff := tf + sweld + cw_1 + 0.5⋅ cw_non_eff = 440.19⋅ mm

Area efficace della sezione (§4.1 EN 1993-1-5):


2
Aeff := At − cw_non_eff ⋅ tw = 704⋅ cm

Ordinata del baricentro della sezione efficace rispetto al TOS:

At⋅ 0.5⋅ h − cw_non_eff ⋅ tw⋅ znon_eff


zG_eff := = 1000⋅ mm
Aeff

Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 5/27


ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015
Carroponte

Eccentricità tra il baricentro dell'area geometrica e quella efficace:


eN := 0.5⋅ h − zG_eff = 0⋅ mm

Momenti di inerzia efficaci:


3
cw_non_eff ⋅ tw
Iy_eff := Iy −
12
(
− cw_non_eff ⋅ tw⋅ zG_eff − znon_eff )2 = 4253354.67⋅ cm4
3
cw_non_eff ⋅ tw 4
Iz_eff := Iz − = 42794.67⋅ cm
12

Moduli di resistenza efficaci:

 Iy_eff Iy_eff  3
Weff_y := min ,  = 42533.55⋅ cm
 zG_eff h − zG_eff 

2⋅ Iz_eff 3
Weff_z := = 2139.73⋅ cm
b

Raggi di inerzia efficaci:

Iy_eff
iy_eff := = 77.73⋅ cm
Aeff

Iz_eff
iz_eff := = 7.8⋅ cm
Aeff

Determinazione delle azioni indotte dal carroponte sulla via di corsa:


Luce della via di corsa (trave considerata in semplice appoggio) e distanza "a" tra gli irrigidimenti d'anima:
Lt := 10⋅ m a := 2.5⋅ m

Carichi caratteristici complessivi sulle quattro ruote:


F z1_k := 730⋅ kN F y1_k := 70⋅ kN F x1_k := 105⋅ kN

F z2_k := 730⋅ kN F y2_k := 0⋅ kN F x2_k := 0⋅ kN

F z3_k := 730⋅ kN F y3_k := 0⋅ kN F x3_k := 0⋅ kN

F z4_k := 730⋅ kN F y4_k := 0⋅ kN F x4_k := 105⋅ kN

Distanza tra le ruote:


x1_2 := 2900⋅ mm

x2_3 := 1400⋅ mm

x3_4 := 2900⋅ mm

Portata massima del carroponte:


Qh := 2000⋅ kN

Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 6/27


ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015
Carroponte

Carico dovuto alla trave del carroponte:

( )
Qc := 2⋅ F z1_k + Fz2_k + F z3_k + F z4_k − Qh = 1840⋅ kN

Coefficienti dinamici per carichi verticali:


Velocità di sollevamento a regime:
1.5⋅ m m
vh := = 0.17
0.15⋅ min s

Tipologia del Carroponte (Appendice B - EN 1991-5): HC2


s
β2 := 0.34⋅
m

φ2_min := 1.10

φ1 := 1.10

φ3 := 1.00

φ4 := 1.00

Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 7/27


ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015
Carroponte

φ5 := 1.50

φ2 := φ2_min + β2 ⋅ vh = 1.16

Carichi dinamici su ciascuna ruota:

Numero di ruote su ciascun lato:


nr := 4

Carico verticale su ciascuna ruota:

Qc  Qc 
+ φ2 ⋅ F z1_k −
(2⋅ nr)
F z1_Ed := φ1 ⋅ = 831.33⋅ kN
2⋅ nr 
Qc  Qc 
+ φ2 ⋅ F z2_k −
(2⋅ nr)
F z2_Ed := φ1 ⋅ = 831.33⋅ kN
2⋅ nr 
Qc  Qc 
+ φ2 ⋅ F z3_k −
(2⋅ nr)
F z3_Ed := φ1 ⋅ = 831.33⋅ kN
2⋅ nr 
Qc  Qc 
+ φ2 ⋅ F z4_k −
(2⋅ nr)
F z4_Ed := φ1 ⋅ = 831.33⋅ kN
2⋅ nr 
Carico trasversale sulla ruota 1 oppure sulla 4:

F y_Ed := φ5 ⋅ Fy1_k = 105⋅ kN

Carico longitudinale sulle ruote 1 e 4:

F x1_Ed := φ5 ⋅ F x1_k = 157.5⋅ kN

F x4_Ed := φ5 ⋅ F x4_k = 157.5⋅ kN

Eccentricità tra il carico orizzontale ed il COG della via di corsa:


hr := 100⋅ mm (altezza della rotaia)

ez := 0.5⋅ h + hr = 1.1 m

Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 8/27


ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015
Carroponte

Determinazione delle caratteristiche di sollecitazione (SLU ed SLS):


Sollecitazioni indotte dal peso proprio della via di corsa:
kN
qSW := At⋅ γsteel = 5.53⋅
m
qSW⋅ Lt 2
x
MEd_SW( x) := ⋅ x − qSW⋅
2 2

d
VEd_SW( x) := MEd_SW( x)
dx

Sollecitazioni indotte dai carichi mobili verticali:


Configurazione 1

My_add := Fx4_Ed ⋅ ez = 173.25⋅ kN⋅ m

My_add
RB_1 := = 17.32⋅ kN
Lt
My_add
RA_1 := F z4_Ed − = 814.01⋅ kN
Lt

Configurazione 2

F z4_Ed ⋅ x3_4 My_add


RB_2 := + = 258.41⋅ kN
Lt Lt

RA_2 := F z4_Ed + F z3_Ed − RB_2 = 1404.26⋅ kN

Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 9/27


ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015
Carroponte

NEd_ML_2 ( x) := F x4_Ed if 0 ≤ x ≤ x3_4

0 otherwise

VEd_ML_2 ( x) := (RA_2 − Fz3_Ed ) if 0 ≤ x ≤ x3_4


(RA_2 − Fz3_Ed ) − Fz4_Ed otherwise

MEd_ML_2 ( x) := (RA_2 − Fz3_Ed )⋅ x if 0 ≤ x ≤ x3_4


(RA_2 − Fz3_Ed )⋅ x − Fz4_Ed ⋅ (x − x3_4) + My_add otherwise

Configurazione 3

x2_4 := x2_3 + x3_4 = 4.3 m

F z4_Ed ⋅ x2_4 + F z3_Ed ⋅ x2_3 My_add


RB_3 := + = 491.19⋅ kN
Lt Lt

RA_3 := F z2_Ed + F z3_Ed + F z4_Ed − RB_3 = 2002.82⋅ kN

NEd_ML_3 ( x) := F x4_Ed if 0 ≤ x ≤ x2_4

0 otherwise

VEd_ML_3 ( x) := (RA_3 − Fz2_Ed ) if 0 ≤ x ≤ x2_3


(RA_3 − Fz2_Ed ) − Fz3_Ed if x2_3 < x ≤ x2_4
(RA_3 − Fz2_Ed ) − Fz3_Ed − Fz4_Ed otherwise
MEd_ML_3 ( x) := (RA_3 − Fz2_Ed )⋅ x if 0 ≤ x ≤ x2_3
(RA_3 − Fz2_Ed )⋅ x − Fz3_Ed ⋅ (x − x2_3) if x2_3 < x ≤ x2_4
(RA_3 − Fz2_Ed )⋅ x − Fz3_Ed ⋅ (x − x2_3) − Fz4_Ed ⋅ ( x − x2_4) + My_add otherwise

Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 10/27


ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015
Carroponte

Configurazione 4

x1_4 := x1_2 + x2_3 + x3_4 = 7.2 m

x1_3 := x1_2 + x2_3 = 4.3 m

x1_2 = 2.9 m

F z4_Ed ⋅ x1_4 + F z3_Ed ⋅ x1_3 + F z2_Ed ⋅ x1_2 2⋅ My_add


RB_4 := + = 1231.77⋅ kN
Lt Lt

RA_4 := F z4_Ed + F z3_Ed + F z2_Ed + Fz1_Ed − RB_4 = 2093.56⋅ kN

NEd_ML_4 ( x) := F x4_Ed if 0 ≤ x ≤ x1_4

0 otherwise

VEd_ML_4 ( x) := (RA_4 − Fz1_Ed ) if 0 ≤ x ≤ x1_2


(RA_4 − Fz1_Ed ) − Fz2_Ed if x1_2 < x ≤ x1_3
(RA_4 − Fz1_Ed ) − Fz2_Ed − Fz3_Ed if x1_3 < x ≤ x1_4
(RA_4 − Fz1_Ed ) − Fz2_Ed − Fz3_Ed − Fz4_Ed otherwise
MEd_ML_4 ( x) := (RA_4 − Fz1_Ed )⋅ x + My_add if 0 ≤ x ≤ x1_2
(RA_4 − Fz1_Ed )⋅ x − Fz2_Ed ⋅ (x − x1_2) + My_add if x1_2 < x ≤ x1_3
(RA_4 − Fz1_Ed )⋅ x − Fz2_Ed ⋅ (x − x1_2) − Fz3_Ed ⋅ ( x − x1_3) + My_add if x1_3 < x ≤ x1_4
(RA_4 − Fz1_Ed )⋅ x − Fz2_Ed ⋅ (x − x1_2) − Fz3_Ed ⋅ ( x − x1_3) − Fz4_Ed ⋅ (x − x1_4) + 2⋅ My_add otherwise

Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 11/27


ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015
Carroponte

Configurazione 5

( )
xA_1 := 0.5⋅ Lt − x1_4 = 1.4 m

xA_2 := xA_1 + x1_2 = 4.3 m

xA_3 := xA_1 + x1_3 = 5.7 m

xA_4 := xA_1 + x1_4 = 8.6 m

F z4_Ed ⋅ xA_4 + Fz3_Ed ⋅ xA_3 + F z2_Ed ⋅ xA_2 + F z1_Ed ⋅ xA_1 2⋅ My_add


RB_5 := + = 1697.32⋅ kN
Lt Lt

RA_5 := F z4_Ed + F z3_Ed + F z2_Ed + Fz1_Ed − RB_5 = 1628.02⋅ kN

NEd_ML_5 ( x) := F x4_Ed + Fx1_Ed if 0 ≤ x ≤ xA_1

F x4_Ed if xA_1 < x ≤ xA_4

0 otherwise

VEd_ML_5 ( x) := RA_5 if 0 ≤ x ≤ xA_1

RA_5 − F z1_Ed if xA_1 < x ≤ xA_2

RA_5 − F z1_Ed − Fz2_Ed if xA_2 < x ≤ xA_3

RA_5 − F z1_Ed − Fz2_Ed − F z3_Ed if xA_3 < x ≤ xA_4

RA_5 − F z1_Ed − Fz2_Ed − F z3_Ed − Fz4_Ed otherwise

MEd_ML_5 ( x) := RA_5 ⋅ x if 0 ≤ x ≤ xA_1

( )
RA_5 ⋅ x − F z1_Ed ⋅ x − xA_1 + My_add if xA_1 < x ≤ xA_2

RA_5 ⋅ x − F z1_Ed ⋅ ( x − xA_1 ) − F z2_Ed ⋅ ( x − xA_2 ) + My_add if xA_2 < x ≤ xA_3

RA_5 ⋅ x − F z1_Ed ⋅ ( x − xA_1 ) − F z2_Ed ⋅ ( x − xA_2 ) − F z3_Ed ⋅ ( x − xA_3 ) + My_add if xA_3 < x ≤ xA_4

RA_5 ⋅ x − F z1_Ed ⋅ ( x − xA_1 ) − F z2_Ed ⋅ ( x − xA_2 ) − F z3_Ed ⋅ ( x − xA_3 ) − F z4_Ed ⋅ ( x − xA_4 ) + 2⋅ My_add otherwise

Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 12/27


ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015
Carroponte

INVILUPPO DELLE SOLLECITAZIONI - Stato Limite Uitimo


Fattori di combinazione:
γSW := 1.30 (coeff. parziale per il peso proprio del carroponte)

γML := 1.30 (coeff. parziale per la portata della gru)

Inviluppo della Forza Normale

(
NEd_max( x) := γML ⋅ max NEd_ML_2 ( x) , NEd_ML_3 ( x) , NEd_ML_4 ( x) , NEd_ML_5 ( x) )
(
NEd_min( x) := γML ⋅ min NEd_ML_2 ( x) , NEd_ML_3 ( x) , NEd_ML_4 ( x) , NEd_ML_5 ( x) )
Inviluppo della Forza di Taglio lungo l'asse z

( )
VEd_z_max( x) := γML ⋅ max VEd_ML_2 ( x) , VEd_ML_3 ( x) , VEd_ML_4 ( x) , VEd_ML_5 ( x) + γSW⋅ VEd_SW( x)

( )
VEd_z_min ( x) := γML ⋅ min VEd_ML_2 ( x) , VEd_ML_3 ( x) , VEd_ML_4 ( x) , VEd_ML_5 ( x) + γSW⋅ VEd_SW( x)

Inviluppo dei Momenti Flettenti attorno all'asse y

( )
MEd_y_max( x) := γML ⋅ max MEd_ML_2 ( x) , MEd_ML_3 ( x) , MEd_ML_4 ( x) , MEd_ML_5 ( x) + γSW⋅ MEd_SW( x)

( )
MEd_y_min ( x) := γML ⋅ min MEd_ML_2 ( x) , MEd_ML_3 ( x) , MEd_ML_4 ( x) , MEd_ML_5 ( x) + γSW⋅ MEd_SW( x)

Inviluppo delle Forze Normali

5
8×10

5
6×10
NEd_max( x)
[N]

5
NEd_min( x) 4×10

5
2×10

0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
x

[m]

Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 13/27


ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015
Carroponte

Inviluppo delle Forze di Taglio lungo Z


6
3× 10

6
1.8× 10

5
VEd_z_max( x) 6× 10
[N]

VEd_z_min ( x) 5 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
− 6× 10

6
− 1.8× 10

6
− 3× 10

[m]
Inviluppo dei Momenti Flettenti attorno a Y
6
8× 10

6
6× 10

6
MEd_y_max( x) 4× 10
[Nm]

MEd_y_min ( x) 6
2× 10

0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

6
− 2× 10

[m]

Massimo Momento Flettente attorno all'asse z


Si considera la distanza "d" tra i montanti della reticolare orizzontale di stabilizzazione della via di corsa:

d := 0.25⋅ Lt = 2.5 m

γML ⋅ F y_Ed⋅ d
MEd_z_max := = 85.31⋅ kN⋅ m
4

Massima Forza di Taglio lungo l'asse y

VEd_y_max := γML ⋅ F y_Ed = 136.5⋅ kN

Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 14/27


ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015
Carroponte

Massimo Torcente "non uniforme"


h
T w_Ed := γML ⋅ F y_Ed ⋅ ( ) 2
= 136.5⋅ kN⋅ m

Tensioni locali al di sotto della ruota §5.7.1 - EC 1993-6:

Dimensioni della rotaia:


br := 50⋅ mm

hr = 100⋅ mm

Area della sezione trasversale della rotaia:


2
Ar := br⋅ hr = 5000⋅ mm

Momento d'inerzia della sezione trasversale della rotaia:

3
br⋅ hr 4
Ir := = 4166666.67⋅ mm
12

Larghezza efficace di calcolo (eq. 5.3 EN 1993-6):

( )
beff := min br + hr + tf , b = 190⋅ mm

Area della sezione della flangia calcolato considerando beff:


2
Af_eff := beff ⋅ tf = 7600⋅ mm

Momento d'inerzia della flangia calcolato considerando beff:


3
beff ⋅ tf 4
If_eff := = 1013333.33⋅ mm
12

Area della sezione complessiva flangia + rotaia:


2
Arf := Ar + beff ⋅ tf = 12600⋅ mm

Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 15/27


ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015
Carroponte

Posizione del baricentro della flangia + rotaia:

( ) (
Ar⋅ tf + 0.5⋅ hr + Af_eff ⋅ 0.5⋅ tf )
zrf := = 47.78⋅ mm
Arf

Momento d'inerzia della sezione complessiva flangia + rotaia:

( ) 2
(
Irf := Ir + If_eff + Ar⋅  tf + 0.5⋅ hr − zrf + Af_eff ⋅ zrf − 0.5⋅ tf )2 = 19957777.78⋅ mm4
Tipologia di connes sione tra flangia della via di corsa e la rotaia:

CRF = rotaia rigidamente connessa alla flangia


CNF = rotaia non connessa alla flangia
CNE = rotaia con interposto un elastomero

Type := "CRF"

Lunghezza efficace (eq. 5.1 EN 1993-6):

1
3
 Irf 
leff := 3.25⋅   if Type = "CRF" = 324.77⋅ mm
 tw 
1

 ( Ir + If_eff ) 
3
3.25⋅   if Type = "CNF"
 tw 
1

 ( Ir + If_eff ) 
3
4.25⋅   otherwise
 tw 

Tensione verticale limite al di sotto della ruota:


fy_w_wheel := fy if tw ≤ 40⋅ mm = 275⋅ MPa

fy_rid if tw > 40⋅ mm

Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 16/27


ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015
Carroponte

Tensione verticale locale al di sotto della ruota:

(
max F z1_Ed , Fz2_Ed , F z3_Ed , F z4_Ed )
σoz_Ed := = 117.73⋅ MPa
(leff + 2⋅ sweld) ⋅ tw
Tasso di lavoro:

σoz_Ed ⋅ γM0
ρσ_local := = 0.45
fy_w_wheel

Tensione tangenziale locale dovuta all'effetto delle ruote:


τoxz_Ed := 0.2⋅ σoz_Ed = 23.55⋅ MPa

Tasso di lavoro:

τoxz_Ed ⋅ γM0 ⋅ 3
ρτ_local := = 0.16
fy_w_wheel

Tensioni locali dovute all'eccentricità della ruota §5.7.3 - EC 1993-6:

Distanza tra gli irrigidimenti d'anima:


a = 2.5 m

Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 17/27


ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015
Carroponte

Eccentricità della ruota §2.5.2.1.(2) EN 1991-3:

( )
ey := max 0.5⋅ tw , 0.25⋅ br = 12.5⋅ mm

Momento torcente dovuto all'eccentricità della ruota:

( )
T Ed_wheel := max Fz1_Ed , F z2_Ed , F z3_Ed , F z4_Ed ⋅ ey = 10.39⋅ kN⋅ m

Momento di inerzia torsionale della flangia:

1 3 4
Itf := ⋅ b⋅ tf = 853.33⋅ cm
3

Coefficiente η (eq. 5.9b EC 1993-6):

2
  π⋅ hw  
0.75⋅ a⋅ tw
3  sinh  
η := ⋅
  a 
= 0.97
Itf  2⋅ π⋅ hw  2⋅ π⋅ hw
sinh  −
 a  a

Tensione locale nell'anima irrigidita:

6⋅ T Ed_wheel
σT_w_Ed := ⋅ η⋅ tanh( η) = 45.15⋅ MPa
2
a⋅ tw

Tensioni globali §6.2.9 - EC 1993-1-1:

Classe della sezione trasversale:

CLN_M := CLBEND if NEd = 0

4 if NEd ≠ 0 ∧ ρp < 1.0

3 if NEd ≠ 0 ∧ ρp ≥ 1.0

CLN_M = 3

Area della sezione trasversale:


2
Atrave := At if CLN_M ≤ 3 = 704⋅ cm

Aeff if CLN_M = 4

Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 18/27


ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015
Carroponte

Momenti d'inerzia della trave:


4 4
Iy_trave := Iy if CL N_M ≤ 3 = 4253354.67⋅ cm Iz_trave := Iz if CL N_M ≤ 3 = 42794.67⋅ cm

Iy_eff if CL N_M = 4 Iz_eff if CL N_M = 4

Moduli di resitenza della trave:


3 3
Wy_trave := Wpl_y if CLN_M ≤ 2 = 42533.55⋅ cm Wz_trave := Wpl_z if CLN_M ≤ 2 = 2139.73⋅ cm

Wel_y if CLN_M = 3 Wel_z if CLN_M = 3

Weff_y if CL N_M = 4 Weff_z if CL N_M = 4

Raggi d'inerzia :

Iy_trave
iy_trave := = 77.73⋅ cm
Atrave

Iz_trave
iz_trave := = 7.8⋅ cm
Atrave

Tensione normale dovuta al momento torcente non uniforme (metodo approssimato):

Momento flettente agente sulle ali attono all'asse z e dovuto al momento torcente non uniforme:

T w_Ed d
BEd := ⋅ = 21.76⋅ kN⋅ m
h − tf 8

Tensione longitudinale dovuta al momente torcente non uniforme:

6⋅ BEd
σw_Ed := = 20.4⋅ MPa
2
tf ⋅ b

Tensione normale nel punto (1):

NEd_max( x) NEd_max( x) ⋅ eN + MEd_y_max( x) MEd_z_max


σx_1_Ed( x) := + + + σw_Ed
Atrave Wy_trave Wz_trave

Tensione normale nel punto (2):

NEd_max( x) NEd_max( x) ⋅ eN + MEd_y_max( x)


σx_2_Ed( x) := +
Atrave Wy_trave

Tensione normale nel punto (3):

NEd_max( x) NEd_max( x) ⋅ eN + MEd_y_max( x)


σx_3_Ed( x) :=
Atrave
+
Iy_trave
( )
⋅ 0.5⋅ h − tf − sweld + σT_w_Ed

Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 19/27


ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015
Carroponte

Tensioni Longitudinali
8
2.5×10
8
2.2×10
8
1.9×10
8
1.6×10
σx_1_Ed( x) 8
1.3×10
[Pa]

σx_2_Ed( x) 8
1×10
7
σx_3_Ed( x) 7×10
7
4×10
7
1×10
7 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
− 2×10
7
− 5×10

[m]
Tensione tangenziale nel punto (3):

 VEd_z_max( x) ⋅ b⋅ tf ⋅ ( 0.5⋅ h + 0.5⋅ tf ) VEd_z_min ( x) ⋅ b⋅ tf ⋅ ( 0.5⋅ h + 0.5⋅ tf ) 
τxz_Ed( x) := max ,  + τoxz_Ed
 Iy_trave⋅ tw Iy_trave⋅ tw 

Tensioni Tangenziali
7
7×10
7
6.65×10
7
6.3×10
7
5.95×10
7
5.6×10
[Pa]

τxz_Ed( x) 5.25×107
7
4.9×10
7
4.55×10
7
4.2×10
7
3.85×10
7
3.5×10
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
x

[m]

Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 20/27


ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015
Carroponte

Tensione tangenziale nelle ali dovute al momento torcente secondario e dal taglio orizzontale nei punti (1) e (2):

 b2⋅ ( h − t ) ⋅ t 
T w_Ed VEd_y_max
f f
τw_Ed := ⋅  = 6.53⋅ MPa τxy_Ed := = 4.27⋅ MPa
I w⋅ t f  16  AVy

Tensione globale nel punto (1):

σid_1_Ed( x) :=
2
σx_1_Ed( x) + 3⋅ τxy_Ed ( )2
Tensione globale nel punto (2):

σid_2_Ed( x) :=
2
(
σx_2_Ed( x) + 3⋅ τw_Ed + τxy_Ed )2
Tensione globale nel punto (3):

σid_3_Ed( x) :=
2 2
(
σx_3_Ed( x) + σoz_Ed − σx_3_Ed( x) ⋅ σoz_Ed + 3⋅ τxz_Ed( x) ) 2

Tensione limite:

fy
σlim( x) :=
γM0
( )
if max tf , tw ≤ 40⋅ mm

fy_rid
otherwise
γM0

Tensioni Globali
8
3× 10
8
2.7× 10
8
2.4× 10
8
σid_1_Ed( x) 2.1× 10
8
σid_2_Ed( x) 1.8× 10
[Pa]

8
σid_3_Ed( x) 1.5× 10
8
1.2× 10
σlim( x)
7
9× 10
7
6× 10
7
3× 10

0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
x

[m]

Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 21/27


ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015
Carroponte

Resistenza a flesso - torsione §6.3.2 - EC 1993-1-1:


Ditanza tra i ritegni torsionali:
aLT := d = 2.5 m

Lunghezza crititica:
Lcr_LT := aLT = 2500⋅ mm

Posizione di applicazione del carico:


zg := ez = 1100⋅ mm

Costanti C1 e C2 per la determinazione del momento critico elastico:

C1 := 1.127 C2 := 0.454

Momento critico elastico:


ν := 0.3

Es
Gs := = 80769.23⋅ MPa
2⋅ ( 1 + ν)

2  2 
π ⋅ Es⋅ Iz_trave  Iw Lcr_LT ⋅ Gs⋅ It 
+ ( C2 ⋅ zg ) − C2 ⋅ zg = 96752.25⋅ kN⋅ m
2
Mcr := C1 ⋅ ⋅
2  Iz_trave + 2 
Lcr_LT  π ⋅ Es⋅ Iz_trave 
Snellezza adimensionale:

Wy_trave⋅ fy
λLT :=
Mcr
( )
if max tf , tw ≤ 40⋅ mm = 0.35

Wy_trave⋅ fy_rid
otherwise
Mcr

Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 22/27


ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015
Carroponte

Curva di instabilità:
h
Curva := "c" if ≤2 = "d"
b
"d" otherwise

Coefficienti di imperfezione:

αLT := 0.49 if Curva = "c" = 0.76


0.76 otherwise

ΦLT := 0.5⋅ 1 + αLT ⋅ λLT − 0.4 + 0.75⋅ λLT  = 0.53


( ) 2

kc := 0.94

f := min1.0 , 1 − 0.5⋅ 1 − kc ⋅ 1 − 2.0⋅ ( 0.4 − 0.8)


2
( )  = 0.98

Coefficienti di instabilità:

  1  ,  1 
χLT := min1.0 ,    = 1
  λLT    Φ + Φ 2 − 0.75⋅ λ 2 ⋅ f
2
     LT LT LT  

Momento resistente di progetto per instabilità flesso - torsionale:

χLT ⋅ Wy_trave⋅ fy
Mb_y_Rd :=
γM1
( )
if max tf , tw ≤ 40⋅ mm = 11139.74⋅ kN⋅ m

χLT ⋅ Wy_trave⋅ fy_rid


otherwise
γM1

Effetti del momento torcente secondario (warping):


T w_Ed = 136.5⋅ kN⋅ m

Resistenza al momento torcente secondario:


2
tf ⋅ b fy
T w_Rd :=
4

γM1
( )
if max tf , tw ≤ 40⋅ mm = 419.05⋅ kN⋅ m

2
tf ⋅ b fy_rid
⋅ otherwise
4 γM1

Resistenza al momento flettente attorno all'asse debole:

Wz_trave⋅ fy
Mz_Rd :=
γM1
( )
if max tf , tw ≤ 40⋅ mm = 560.41⋅ kN⋅ m

Wz_trave⋅ fy_rid
otherwise
γM1

Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 23/27


ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015
Carroponte

Coefficienti:

0.2⋅ T w_Ed
kw := 0.7 − = 0.63
Tw_Rd

MEd_z_max
kzw := 1 − = 0.85
Mz_Rd

1
kα ( x) :=
MEd_y_max( x)
1−
Mcr

Verifica della sezione per instabilità flesso - torsionale:

MEd_y_max( x) 0.95⋅ MEd_z_max kw⋅ kzw⋅ kα ( x) ⋅ T w_Ed


ρLT( x) := + +
Mb_y_Rd Mz_Rd T w_Rd

ρlim( x) := 1

Verifica di Flesso - Torsione


1

0.93

0.86

0.79

0.72
ρLT( x)
0.65
ρlim( x)
0.58

0.51

0.44

0.37

0.3
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
x

[m]

Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 24/27


ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015
Carroponte

Verifica di resistenza a taglio e stabilità delle anime - EC 1993-1-5:

ηs := 1.20

ε s = 0.92

NEd_max( x) NEd_max( x) ⋅ eN + MEd_y_max( x)


σx_sup_Ed ( x) :=
Atrave
+
Iy_trave
( )
⋅ 0.5⋅ h − tf + σT_w_Ed

NEd_max( x) NEd_max( x) ⋅ eN − MEd_y_max( x)


σx_inf_Ed( x) :=
Atrave
+
Iy_trave
( )
⋅ 0.5⋅ h − tf + σT_w_Ed

Tensioni nel Pannello d'Anima


8
2× 10

8
1.7× 10

8
1.4× 10

8
1.1× 10

7
8× 10
σx_sup_Ed ( x)
[Pa]

7
5× 10
σx_inf_Ed( x)
7
2× 10

7
− 1× 10 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

7
− 4× 10

7
− 7× 10

8
− 1× 10

[m]

Ascissa per la quale si vuole calcolare la resistenza all'imbozzamento:

x := 10⋅ m

Rapporto tra massima e minima tensione longitudinale in corrispondenza dell'ascissa "x":

σx_sup_Ed ( x)
ψp := =1
σx_inf_Ed( x)

Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 25/27


ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015
Carroponte

kσ_p := 4 if ψp ≥ 1 =4

8.2
if 1 > ψp > 0
1.05 + ψp

7.81 if ψp = 0

2
7.81 − 6.29⋅ ψp + 9.78⋅ ψp if 0 > ψp > −1

23.9 if ψp = −1

(
5.98⋅ 1 − ψp )2 if −1 > ψp ≥ −10

Altezza del pannello d'anima:

hw = 1.92 m

Tensione critica elastica per un piatto di altezza bw a spessore tw:

2 2
π ⋅ Es⋅ tw
σE := = 20.59⋅ MPa
(
12⋅ 1 − ν ⋅ hw
2) 2

σcr_p := kσ_p ⋅ σE = 82.38⋅ MPa

Coefficiente di imbozzamento:
a = 2.5 m

2
 hw  hw
kτ_p := 5.34 + 4.00⋅   if ≥ 1.00 = 7.15
a a
2
 hw 
4.00 + 5.34⋅   otherwise
a

Tensione tangenziale critica elastica per un piatto di altezza bw a spessore tw:

τcr_p := kτ_p⋅ σE = 147.24⋅ MPa

Caratteristiche meccaniche degli irrigidimenti trasverasali:


Spessore degli irrigidimenti d'anima:

tst := 10⋅ mm

Larghezza collaborante:

bst := 30⋅ εs⋅ tw + tst = 564.65⋅ mm

Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 26/27


ACCIAIO - Progetto Via di Corsa 14/12/2015
Carroponte

Area della sezione irrigidita:

( )
Ast := bst⋅ tw + b − tw ⋅ tst = 150.93⋅ cm
2

Momento d'inerzia della sezione irrigidita:

( bst − tw)⋅ tw3 tst⋅ b


3
4
Ist := + = 5369.64⋅ cm
12 12

Momento d'inerzia minimo degli irrigidimenti:

3 3
1.5⋅ hw ⋅ tst a 4
Ist_min := if < 2 = 169.87⋅ cm
2 hw
a
3
0.75⋅ hw⋅ tst otherwise

Snellezza del pannello d'anima:

fy
λw := 0.76⋅ = 1.04
τcr_p

Coefficiente riduttivo per montanti non rigidi:

0.83
χw := ηs if λw < = 0.69
ηs

0.83
otherwise
ηs

Resistenza ad instabilità dell'anima:

 χw⋅ hw⋅ tw⋅ fy ηs⋅ hw⋅ tw⋅ fy 


Vbw_Rd := min ,  = 4016.16⋅ kN
 3 ⋅ γ M1 3 ⋅ γ M1 

Massimo taglio:

(
Vbw_Ed := max VEd_z_max( x) , VEd_z_min ( x) ) = 2242.43⋅ kN
Verifica per instabilità del pannello d'anima:

Vbw_Ed
ρbw := = 0.56
Vbw_Rd

Rev.00 Dott. Ing. Simone Caffè 27/27