Sei sulla pagina 1di 4

Video 2: visualizzare

Video 2: Visualizzare

Tutti noi abbiamo una mente conscia e una mente inconscia.


La mente inconscia si attiva e si stimola ogni volta che
pensate in modo chiaro e intenso a ciò che volete
conseguire. Tanto più la mente conscia desidera e
visualizza, tanto più la mente inconscia elabora nuove
soluzioni. Più imparate a usare il potere nascosto della
mente inconscia e più velocemente raggiungerete una vita
ricca di successi e soddisfazioni.
Visualizzate la vostra vita come se aveste già raggiunto i
vostri obiettivi. La cosa migliore è farsi una fotografia
mentale del risultato finale. Se avete un’immagine nitida e
puntuale, il cervello è maggiormente stimolato e motivato.
Più tempo passate a pensare con intensità ciò che volete
raggiungere, e più chiara e cristallina diventa la via per
conseguirlo.
Quando andate a letto con un problema che dovete risolvere
molto spesso vi svegliate con la soluzione. Perché? Perché
avete dato alla parte inconscia del vostro sistema nervoso
qualcosa di chiaro e puntuale su cui lavorare. Il cervello va là
dove vi focalizzate.
Più il vostro obiettivo è chiaro nella vostra mente e maggiori
saranno le possibili soluzioni che il vostro cervello troverà
per realizzarlo.
All’aumentare della chiarezza e della convinzione, aumenta
la collaborazione del cervello. Meno è chiara l’immagine del
risultato finale e minore sarà il coinvolgimento del cervello.

1
Video 2: visualizzare
!
Cercare di raggiungere un obiettivo senza farsi prima una
chiara immagine è come cercare di costruire un puzzle
senza vedere la fotografia!
Visualizzare vuol dire pensare. Pensare vuol dire chiedersi
che cosa si vuole da una certa situazione, e iniziare a
visualizzare la situazione nel modo più dettagliato, preciso e
reale possibile. In modo da anticipare possibili problemi, e
disinnescarli prima che si presentino. Questo è il modo più
sano per preoccuparsi, per occuparsi prima del futuro.
Per visualizzare correttamente e aumentare enormemente il
coinvolgimento e partecipazione del vostro cervello, c’è una
tecnica semplice ma precisa, costituita da tre fasi. È
importante che la seguiate attentamente, questa tecnica da
sola può già fare la differenza tra vincere e perdere.

1°. Ciò che visualizzate deve essere straordinariamente


bello!
È la sensazione a coinvolgere il vostro cervello e non solo la
visione. Se visualizzate ciò che volete, ma questo non vi dà
sensazioni di piacere, gioia, eccitazione, la vostra mente non
starà creando le soluzioni che vi aiuteranno. Dovete provare
la vivida sensazione di vivere ciò che volete.
Dovete visualizzare i vostri obiettivi in modo estremamente
piacevole. Da 0 a 10? ... 10!! Senza ombra di dubbio. Se ciò
che state visualizzando non è 10, allora cambiate obiettivo
oppure cambiate il modo con il quale ve lo state
rappresentando. Magari lo state immaginando nel modo

2
Video 2: visualizzare
!
sbagliato. Magari è una questione di luci, di persone che ci
sono nell’immagine o di suoni o voci.
Beh, sappiate che potete cambiare ognuna di queste cose a
vostro piacimento. Proprio come fa un regista
cinematografico, anche voi adesso avete l’opportunità di
montare il film della vostra vita. E proprio come fanno a
Hollywood, anche voi potete usare le migliori colonne
sonore, effetti speciali, giochi di luci e di ombre, fino a
ottenere un filmato straordinariamente bello!
Come capire se quello che state visualizzando è giusto!?
Dovete sentirvi bene, sereni, estasiasti, eccitati, fortemente
stimolati a raggiungerlo. Visualizzatelo come se fosse già
realizzato. Albert Einstein lo aveva capito bene questo
principio, e lo utilizzava per le sue scoperte scientifiche, lui
diceva: l'immaginazione è più importante della conoscenza.
Un grammo d’immaginazione vale quanto un quintale di
competenze.

Esercizio:
Mettetevi comodi, seduti comodi, non incrociare le gambe,
appoggiate le mani sulle gambe e chiudete gli occhi. Mentre
iniziate a respirate profondamente voglio che visualizziate il
primo dei tre obiettivi che vi siete assegnati. Visualizzatelo
come se fosse già conseguito. Visualizzate il momento del
suo raggiungimento. Chiedetevi: mi piace quello che sto
vedendo, ascoltando e provando? Da 0 a 10 quanto? … se
non è 10, tornate nell’immagine e cambiate qualcosa in
modo da rendere l’esperienza ancora più piacevole.

3
Video 2: visualizzare
!
2°. Ciò che visualizzate deve essere dettagliato!
Quando visualizzate dovete solo e soltanto concentrarvi sul
risultato finale, e immaginarlo nel modo più dettagliato
possibile.

Esercizio:
Ritornate nella posizione di prima, chiudete gli occhi, fate un
bel respiro profondo e iniziate a percepire il maggior numero
possibile di dettagli che descrivono l’immagine che state
visualizzando, sempre relativa al primo dei tre obiettivi che vi
siete dati. Notate il maggior numero possibile di dettagli.
Persone coinvolte, oggetti, colori, dettagli del vostro corpo,
come siete vestiti, pettinati, che voci o suoni ci sono, da dove
arrivano, il loro volume, tono e velocità, …

3°. Ciò che visualizzate deve essere intenso!


Dovete immedesimarvi nella situazione. Entrate
nell’immagine.

Esercizio:
Tornate nell’immagine e iniziate ad associarvi a intensificarla
sino a sentirla completamente reale. Ingranditela ed
entrateci dentro (se non ci siete già).
Rifate questi tre esercizi per tutti e tre i vostri obiettivi.