Sei sulla pagina 1di 34

9780521534895cvr_9780521534895cvr 17/03/2011 08:48 Page 1

QUESTO VOLUME, SPROVVISTO DEL TALLONCINO A FRONTE (O OPPORTUNAMENTE PUNZONATO O ALTRIMENTI

Murphy con Pallini


UR
CONTRASSEGNATO), È DA CONSIDERARSI COPIA DI SAGGIO – CAMPIONE GRATUITO, FUORI COMMERCIO

PH
Y
CO
(VENDITA E ALTRI ATTI DI DISPOSIZIONE VIETATI: ART. 17, C. 2 L. 633/1941). ESENTE DA IVA

N
A P
L
(DPR 26.10.1972, N. 633, ART. 2, LETT. D). ESENTE DA DOCUMENTO DI TRASPORTO (DPR 26.10.1972, N. 633, ART. 74).

LIN
IE
SS
EN
TIA

M
LG
RA
M

RO
M
AR
IN
US
E

D-
3a

C
ED
ITA .

Essential Grammar in Use


Essential
c on
AN LI
A
CO
N
CD
-R
OM

Grammatica di base della lingua inglese

La terza edizione italiana è particolarmente dedicata agli studenti italiani

Essential Grammar in Use terza edizione


Grammar
dal livello A1 ai livelli B1/ B2 del Quadro Comune di Riferimento Europeo.

• Comprensibile: il lessico è adeguato ai livelli indicati, e l’uso della


terminologia grammaticale è ridotto al minimo. La comprensione dei testi
9780521534895 Murphy: Essential Grammar in Use CVR CMYK

è ulteriormente facilitata dai Mini glossari e dal Glossario generale.


• Semplice: unità di due pagine, con spiegazioni in italiano ed esempi sulla
sinistra, esercizi e Mini glossario sulla destra.
• Contrastiva: viene data la massima evidenza a differenze ed analogie tra
le due lingue. Gli esercizi di traduzione tengono conto delle difficoltà
incontrate dallo studente italiano.
in Use Grammatica di
base della
• Facile da usare: indici, richiami, appendici e glossari sono di facile lingua inglese
consultazione. Lo studente può scegliere le unità che meglio rispondono
alle sue esigenze.
• Flessibile: oltre ai corsi curricolari, si presta ad essere utilizzata sia nelle
attività di ricupero e di sostegno sia nella preparazione delle
certificazioni internazionali (KET, PET, ecc.).
• Esauriente: i settori grammaticali più problematici sono approfonditi
negli esercizi supplementari, nelle Appendici e nel CD-ROM.
REQUISITI DI SISTEMA
• PENTIUM 166MHz o superiore
• Windows 95, 98, NT4, 2000, ME, XP
• 32MBdi RAM
• Super VGA, 16 colori, risoluzione 800x600
• 85MB di spazio libero sul disco

OM
c on C
D
-R
TERZA
EDIZIONE

Cambridge Essential Dictionary New


Raymond Murphy
534895
con Lelio Pallini
MURPHY CON PALLINI
ESSENTIAL GRAMMAR IN USE
3RD ED. ITALIANA
Essential
Grammar
in Use Grammatica
di base
della lingua
inglese

Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione


Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione
Essential
Grammar
in Use Grammatica
di base
della lingua
inglese

TERZA
ED IZIO NE

Raymond Murphy
con Lelio Pallini
Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione
CAMBRIDGE UNIVERSITY PRESS
Cambridge, New York, Melbourne, Madrid, Cape Town,
Singapore, São Paulo, Delhi, Tokyo, Mexico City
Cambridge University Press
The Edinburgh Building, Cambridge CB2 8RU, UK
www.cambridge.org
Information on this title: www.cambridge.org/9780521534895

© Cambridge University Press 1990, 1997, 2005

This publication is in copyright. Subject to statutory exception


and to the provisions of relevant collective licensing agreements,
no reproduction of any part may take place without the written
permission of Cambridge University Press.

First published 1990


Second edition 1997
Third edition 2005
5th printing 2011

Printed in Dubai by Oriental Press

A catalogue record for this publication is available from the British Library

ISBN 978-0-521-53488-8 Edition with answers and CD-ROM


ISBN 978-0-521-53489-5 Edition without answers with CD-ROM

Cambridge University Press has no responsibility for the persistence or


accuracy of URLs for external or third-party internet websites referred to in
this publication, and does not guarantee that any content on such websites is,
or will remain, accurate or appropriate. Information regarding prices, travel
timetables and other factual information given in this work is correct at
the time of first printing but Cambridge University Press does not guarantee
the accuracy of such information thereafter.

Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione


Indice generale
Per lo studente
Per l’insegnante

Il presente
1 am/is/are (forme affermativa e negativa)
2 am/is/are (forme interrogative)
3 I’m hungry / It’s sunny ecc.
4 I am doing (present continuous)
5 are you doing? (present continuous, forme interrogative)
6 I do/work/live ecc. (present simple, forma affermativa)
7 I don’t … (present simple, forma negativa)
8 Do you … ? (present simple, forme interrogative)
9 I am doing e I do (present continuous e present simple)
10 I have … / I’ve got …
Il passato
11 was/were
12 worked/got/went ecc. (past simple)
13 I didn’t … Did you … ? (past simple, forme negativa e interrogativa)
14 I was doing (past continuous)
15 I was doing e I did (past continuous e past simple)
16 I used to …
Present perfect e Past perfect
17 I have done (present perfect 1)
18 I’ve just … I’ve already … I haven’t … yet (present perfect 2)
19 Have you ever … ? (present perfect 3)
20 How long have you … ? (present perfect 4)
21 for since ago
22 I have done (present perfect) e I did (past simple)
23 I had done (past perfect)
La forma passiva
24 is done was done (voce passiva 1)
25 is being done has been done (voce passiva 2)
Le forme verbali
26 be/have/do nei tempi presenti e passati
27 I verbi regolari e irregolari
Il futuro
28 What are you doing tomorrow?
29 I’m going to …
30 will/shall (1)
31 will/shall (2)
Modali e imperativi
32 might
33 can e could
34 must mustn’t needn’t
35 I have to …
36 should
37 Would you like … ? I’d like …
38 Do this! Don’t do that! Let’s do this!
There e it
39 there is there are
40 there was/were there has/have been there will be
41 It …

Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione


I verbi ausiliari
42 I am I don’t ecc.
43 Have you? Are you? Don’t you? ecc.
44 too/either so am I/neither do I ecc.
45 isn’t haven’t don’t ecc. (forme negative)
Le forme interrogative
46 is it … ? have you … ? do they … ? ecc. (forme interrogative 1)
47 Who saw you? Who did you see? (forme interrogative 2)
48 Who is she talking to? What is it like? (forme interrogative 3)
49 What … ? Which … ? How … ?
50 How long does it take … ?
51 Do you know where … ? I don’t know what … ecc.
Il discorso indiretto
52 She said that … He told me that …
53 She asked me where … He asked me if …
L’infinito e la forma in ing
54 work/working go/going do/doing
55 to … (I want to do) e -ing (I enjoy doing)
56 I want you to … I told you to …
57 I went to the shop to …
go, get, do, make e have
58 go to … go on … go for … go -ing
59 get
60 do e make
61 have
Pronomi e possessivi
62 I/me he/him they/them ecc. (pronomi personali)
63 my/his/their ecc. (aggettivi possessivi)
64 Whose is this? It’s mine/yours/hers ecc. (pronomi possessivi)
65 I/me/my/mine
66 myself/yourself/themselves ecc. (pronomi riflessivi)
67 -’s (Ann’s coat / my brother’s car ecc.)
Gli articoli e gli nomi
68 a/an (1)
69 a/an (2)
70 flower(s) bus(es) (singolare e plurale)
71 a car / some money (countable/uncountable 1)
72 a car / some money (countable/uncountable 2)
73 the
74 go to work go home go to the cinema
75 I like music I hate exams
76 the (con nomi di luoghi)
Dimostrativi e quantificatori
77 this/that/these/those
78 one/ones
79 some e any
80 not + any no none
81 not + anybody/anyone/anything nobody/no-one/nothing
82 somebody/anything/nowhere ecc.
83 every e all
84 all most some any no/none
85 both either neither
86 a lot much many
87 (a) little (a) few

Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione


Gli aggettivi e gli avverbi
88 old/nice/interesting ecc. (aggettivi)
89 quickly/badly/suddenly ecc. (avverbi)
90 old/older expensive/more expensive
91 older than … more expensive than …
92 not as … as
93 the oldest the most expensive
94 enough
95 too
La costruzione della frase
96 He speaks English very well (costruzione della frase 1)
97 always/usually/often ecc. (costruzione della frase 2)
98 still yet already
99 Give me that book! Give it to me!
Le preposizioni
100 at 8 o’clock on Monday in April
101 from … to until since for
102 before after during while
103 in at on (preposizioni di luogo 1)
104 in at on (preposizioni di luogo 2)
105 to in at (preposizioni di luogo 3)
106 under behind opposite ecc. (preposizioni)
107 up over through ecc. (preposizioni)
108 on at by with about (preposizioni)
109 listen to … / good at … ecc. (verbi e aggettivi seguiti da preposizione)
Le locuzioni verbali (phrasal verbs)
110 go in fall off run away ecc. (phrasal verbs 1)
111 put on your shoes put your shoes on (phrasal verbs 2)
Congiunzioni e proposizioni
112 and but or so because
113 When …
114 If we go … If you see … ecc.
115 If I knew … If we went … ecc.
116 If I had known … If we had gone … ecc.
117 a person who … a thing that/which … (frasi relative 1)
118 the people we met the hotel you stayed at (frasi relative 2)

Appendici
Appendice 1 La voce attiva e la voce passiva 249
Appendice 2 Elenco dei verbi irregolari 250
Appendice 3 Verbi irregolari a gruppi 251
Appendice 4 Forme contratte (he’s / I’d / don’t ecc.) 252
Appendice 5 Ortografia 254
Appendice 6 Modal verbs 256
Appendice 7 Phrasal verbs (look out / take off ecc.) 257
Appendice 8 Phrasal verbs + complemento oggetto (fill in a form / put out a fire ecc.) 258
Appendice 9 very / much / many ecc. 259

Esercizi supplementari 260


Glossario generale 280

Indice analitico 285

Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione


Per lo studente
Essential Grammar in Use, Terza edizione italiana è una grammatica di base della lingua
inglese. È suddivisa in 118 unità, ciascuna delle quali corrisponde a un argomento
grammaticale. Le unità sono elencate nell’Indice generale.

Il libro non segue una progressione unità dopo unità dall’inizio alla fine: potrai utilizzare
di volta in volta quelle unità che rispondono alle tue esigenze. Per esempio, se hai difficoltà
nell’uso del PRESENT PERFECT (I have been / he has done ecc.), consulta l’Indice analitico
in fondo al libro per trovare la o le unità corrispondenti (per il PRESENT PERFECT,
Unità 17–20).

Ogni unità è composta di due pagine. La pagina di sinistra fornisce le informazioni


grammaticali, mentre gli esercizi si trovano sulla pagina di destra, accompagnati da un Mini
glossario dei termini che potrebbero creare difficoltà agli studenti principianti. Un glossario
generale, più esauriente, è disponibile alle pagine 280–284.
Nel margine inferiore della pagina di destra, per gli argomenti su cui è consigliabile esercitarsi
più intensamente, vi sono richiami agli Esercizi supplementari.

Puoi utilizzare il libro in questo modo:


1 Consulta l’Indice generale e/o l’Indice analitico per trovare la o le unità che ti interessano.
2 Studia la pagina di sinistra, dove troverai informazioni, esempi e confronti con la lingua
italiana.
3 Esegui gli esercizi sulla pagina di destra, consultando il Glossario se è il caso.
4 Se lavori sull’edizione con soluzioni, correggi gli esercizi che hai svolto. Altrimenti, chiedi
all’insegnante di correggerli.
5 Ripassa la pagina di sinistra se necessario.

Non trascurare le nove Appendici nell’ultima parte del libro (pagine 249–259). Contengono
informazioni preziose su: forme attiva e passiva, verbi irregolari, verbi modali, forme contratte,
ortografia, equivalenti inglesi delle parole ‘molto’/ ‘troppo’/ ‘quanto’, locuzioni verbali (phrasal
verbs).

Dopo le Appendici, alle pagine 260–279, vi è una batteria di Esercizi supplementari per
l’approfondimento e il ripasso.

Il CD-ROM contiene un’altra serie di esercitazioni su alcuni dei problemi tipici dello studente
italiano.

8
Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione
Per l’insegnante
Essential Grammar in Use, Terza edizione italiana, è un testo di grammatica, non un corso
di lingua.
E’ rivolto a studenti che necessitano di una preparazione di base.
Soddisfa l’esigenza di avere testo di consultazione ed esercizi in un unico volume.
Utilizza la lingua italiana nella spiegazione degli argomenti grammaticali, evidenziando
i contrasti e le analogie tra le due lingue.
Può essere usato per lo studio individuale o come sussidio didattico in un corso di lingua.

Organizzazione del materiale


Il manuale è suddiviso in 118 unità, ciascuna delle quali si concentra su un aspetto particolare
della grammatica. Il materiale è organizzato per categorie grammaticali (per esempio, tempi
verbali, forme interrogative, articoli). Le unità non sono disposte per grado crescente di
difficoltà e dovrebbero, quindi, essere utilizzate nell’ordine che meglio risponde alle necessità
dello studente. Si sconsiglia uno sfruttamento unità per unità dall’inizio alla fine del libro.
Essential Grammar in Use, Terza edizione italiana è corredato di un Indice generale e di un
Indice analitico per agevolare la consultazione.
Le unità sono costituite da due pagine a fronte: l’argomento viene presentato ed esposto in
italiano nella pagina di sinistra con numerosi esempi, confronti e osservazioni contrastive,
mentre gli esercizi si trovano sulla facciata di destra, accompagnati da un Mini glossario.
Nove Appendici (pagine 249–259) riguardano le forme attiva e passiva, i verbi irregolari, i verbi
modali, le forme contratte, le variazioni ortografiche, gli equivalenti inglesi di ‘molto’ / ‘troppo’/
’quanto’ e le locuzioni verbali (phrasal verbs). Sarà opportuno richiamare l’attenzione degli
studenti su questa sezione.
Il testo dispone anche di una batteria di Esercizi supplementari (pag. 260–279) che è stata
arricchita nella nuova edizione. Si tratta di esercizi di tipo ‘misto’: raccolgono problemi
grammaticali affrontati in diverse unità (soprattutto unità sui tempi verbali). La sezione
comprende 42 esercizi, elencati a pagina 260. La presenza di Esercizi supplementari viene
segnalata sulla pagina di destra nelle relative unità.
Il CD-ROM contiene un’altra serie di esercitazioni su alcuni dei problemi tipici dello studente
italiano.

Livello
Il libro è destinato a discenti che abbiano superato le prime fasi di un corso per principianti. Nel
suo insieme, risponde alle esigenze grammaticali dei livelli A1, A2 e B1 del Quadro comune
europeo di riferimento. Si presta, inoltre, a integrare la preparazione di discenti a livello B2 e a
colmare lacune riferite ad aree grammaticali specifiche.
Con le integrazioni apportate (vedi Cambiamenti rispetto alla seconda edizione), il testo
corrisponde ora al programma del biennio delle scuole superiori.
Le spiegazioni in italiano sono generalmente concise e semplici, poiché l’uso della terminologia
grammaticale è stato ridotto al minimo. Il lessico utilizzato negli esempi e negli esercizi
corrisponde ai livelli indicati.
Oltre ai Mini glossari che accompagnano gli esercizi, la nuova edizione comprende un Glossario
generale (pagine 280–284) per i vocaboli che potrebbero creare difficoltà ai principianti.

Uso
Il libro può essere usato nello studio individuale (vedi Per lo studente) oppure come sussidio
didattico in un corso di lingua. In un caso o nell’altro, può fungere da grammatica di base nei
primi anni di studio della lingua.
Nel caso sia adottato in un corso di lingua, potrà essere usato man mano per le attività di
rinforzo grammaticale oppure, successivamente, per il ripasso e il ricupero. Potranno servirsene
sia la classe nel suo insieme, sia singoli studenti che necessitino di sostegno supplementare.

9
Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione
Talora potrebbe essere utile leggere e commentare in classe le note di presentazione e
spiegazione (facciata di sinistra), ma è bene tenere presente che esse sono state concepite per
lo studio e la consultazione individuali. Nella maggior parte dei casi è preferibile che sia
l’insegnante a fornire la spiegazione dell’argomento nel modo a lei/lui più congeniale
assegnando quindi gli esercizi come compito a casa. La pagina di sinistra resterà a disposizione
dello studente per una successiva consultazione.
Alcuni insegnanti potrebbero decidere di destinare il manuale al ripasso e al ricupero. In tal caso
si guiderà il lavoro individuale indicando a singoli o a gruppi di studenti le unità adatte allo
scopo.

Cambiamenti rispetto alla seconda edizione


La seconda edizione è stata modificata come segue:
Sono state aggiunte cinque unità:
Unità 3 I’m hungry / it’s sunny ecc.
Unità 23 I had done (past perfect)
Unità 38 Do this! Don’t do that! Let’s do this!
Unità 53 She asked me where … He asked me if …
Unità 116 If I had known … If we had gone … ecc.
Vi è anche una nuova appendice sui verbi modali (Appendice 6).
La batteria di Esercizi supplementari (pagine 260–279) è stata arricchita nelle seguenti
aree:
• present simple / present continuous
• past simple / past continuous / used to
• past simple / present perfect
• going to / will
• Comparativi e superlativi
• Traduzioni di ‘molto’ / ‘troppo’/ ‘quanto’
La disponibilità di esercizi supplementari è ora segnalata sulle pagine di destra nelle
relative unità.
Il libro è accompagnato da un CD-ROM che offre ulteriori opportunità di esercitazione
su alcuni problemi tipici dello studente italiano.
Una parte del materiale è stata riveduta e riorganizzata. Per esempio, il contenuto delle
Unità 1 e 2 dell’edizione precedente (am / is / are) è stato distribuito su tre unità per
porre in rilievo i contrasti tra le due lingue, anche con esercizi appositi.
Dopo le prime due, le unità sono numerate in modo diverso rispetto alla seconda
edizione. Nell’Indice generale, le diverse sezioni sono ora indicate da intestazioni in
italiano.
Alcune delle pagine di sinistra sono state modificate. Per esempio, la sezione B
dell’Unità 31 è stata ampliata per evidenziare meglio il contrasto going to / will.
Nelle pagine di destra sono state rivedute le istruzioni in italiano, sono stati variati
alcuni esercizi ed è stato inserito un Mini glossario. Alle pagine 280–284 vi è anche un
Glossario generale, più esauriente, dell’insieme dei singoli glossari.
La terza edizione italiana di Essential Grammar in Use è disponibile in due versioni:
con soluzioni e senza soluzioni.

Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione


Gli autori desiderano esprimere un vivo ringraziamento a Alison Sharpe, Elizabeth Sharman,
Rosemary Williams e Jessica Roberts, che hanno collaborato in modi diversi alla realizzazione
di questa terza edizione italiana di Essential Grammar in Use.
Il testo si basa su Essential Grammar in Use (second edition) di Raymond Murphy, pubblicato
dalla Cambridge University Press.
Disegni di Richard Deverell, Richard Eckford, Amanda MacPhail e Gillian Martin
Progettazione e coordinamento grafico di Kamae

11
Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione
Unità
1 am/is/are (forme affermativa e negativa)
A

My name is Lisa. I’m a student.

I’m not married. My favourite sports are football and swimming.

I’m American. I’m from Chicago. My father is American and my mother is Italian.

LISA
My favourite colour is blue. I’m a good swimmer.

B Am / is / are sono le forme del presente di be (= ‘essere’):


forma affermativa forma negativa
I am (I’m) sono I am not (I’m not) non sono
he  (he’s)  he  (he’s not o he isn’t) 
she  is (she’s)  è she  is not (she’s not o she isn’t)  non è
it  (it’s)  it  (it’s not o it isn’t) 
we  (we’re) siamo we  (we’re not o we aren’t) non siamo
you  are (you’re) sei / siete you  are not (you’re not o you aren’t) non sei / non siete
they  (they’re) sono they  (they’re not o they aren’t) non sono

I’m tired this morning. Sono stanco/a … You’re very busy today.
John is in bed. He’s ill. John è … È ammalato.
My car is very old. La mia macchina è …
You’re very busy today. Sei molto occupato/a…
Bob and I are good friends. … siamo …
The keys are on the table. Le chiavi sono …
I’m not very tall. Non sono …
Jane isn’t at home at the moment. She’s at work. Jane non è … . È …
It isn’t late, but it’s dark. Non è tardi, ma è buio.
Those people aren’t English. They’re Australian. … non sono … Sono …

C In inglese, a differenza dell’italiano, è indispensabile usare i pronomi personali soggetto (I / he / she / it ecc.):
It’s late. (non ‘Is late’) È tardi.
Tom is my cousin. He’s not my brother. (non ‘Is not’) … è … Non è …

D that’s = that is there’s = there is here’s = here is

Here’s your key.

Thank you.

Thank you, That’s very kind of you. Grazie. È molto carino da parte tua.
Look! There’s Chris. Guarda! Ecco (là) Chris.
‘Here’s your key.’ ‘Thank you.’ ‘Ecco (qui)/Tenga la Sua chiave.’ …

am/is/are (forme interrogative) Æ Unità 2 I’m hungry / It’s sunny ecc. Æ Unità 3 there is/are Æ Unità A39
12 It Æ Unità 41 a/an Æ Unità 68–69 pronomi personali Æ Unità 62
Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione
Esercizi Unità 1
1.1 Scrivi la forma contratta (she’s / we aren’t ecc.).
1 she is she’s 3 it is not 5 I am not
2 they are 4 that is 6 you are not

1.2 Completa con am/is/are.


1 The weather is nice today. 5 Look! There Carol.
2 I not tired. 6 My brother and I good tennis players.
3 This bag heavy. 7 Ann at home. Her children at school.
4 These bags heavy. 8 I married. My wife from Trieste.

1.3 Scrivi delle frasi complete usando is/isn’t/are/aren’t.


1 (your shoes very dirty) Your shoes are very dirty.
2 (my brother at school now)
3 (this house not very old)
4 (the shops not open today)
5 (my keys in my bag)
6 (Jenny a good student)
7 (you not very tall)

1.4 Scrivi delle frasi simili a quelle di Lisa (Æ Unità 1A). Parla di te.
1 (name?) My 4 (favourite colours?) My
2 (from?) I 5 (favourite sport?) My
3 (married?) I 6 (good swimmer?) I

1.5 Scrivi una frase per ogni vignetta. Usa: angry happy noisy strong tall tired noisy = chiassoso
1 2 3 4 5 6

1 She’s happy
2 He
3 They
4
5
6

1.6 Scrivi delle frasi vere, affermative o negative. Usa ’m/’m not/is/isn’t/are/aren’t. country = nazione
1 (I / at home at the moment) I’m at home (o I’m not at home) at the moment. diamond = diamante
2 (I / tired) I
3 (it / very late) It
4 (my hands / cold)
5 (Canada / a very big country)
6 (diamonds / cheap)
7 (I / a good dancer)
8 (Brussels / in France)

1.7 Traduci in inglese. magro = thin / slim


1 È tardi e sono stanco. comodo = comfortable
2 Il caffè è freddo. bicchiere = glass
3 Mia madre è inglese.
4 Tu sei magro, ma non sei alto.
5 Tenga la Sua borsa, Signora Cooper.
6 Guarda! Ecco (là) tuo fratello.
7 I miei genitori non sono italiani.
8 Helen non è qui. È al lavoro.
9 Non siamo spagnoli. Siamo portoghesi.
10 La mia casa è vecchia, ma è grande e comoda.
11 Questo bicchiere non è pulito. È molto sporco.
12 Mia sorella non è molto contenta oggi. È triste.
13
Vedi anche Esercizi supplementari 1 a pag. 260
Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione
Unità
2 am/is/are (forme interrogative)
A forma affermativa forma interrogativa
I am am I? What’s your name? David.
he   he? Are you married? No, I’m single.
she  is is  she?
it   it?
Where are you from?
Manchester
we   we?
you  are are  you?
they   they? Are you a student? Yes, I am.

‘Am I late?’ ‘No, you’re on time.’ ‘Sono in ritardo?’ No, sei in orario.’
‘Is your mother at home?’ ‘No, she’s out.’ ‘È a casa tua madre?’ ‘No, è fuori.’
‘Are your parents at home?’ ‘No, they’re out.’ ‘Sono a casa i tuoi genitori?’ ‘No, sono fuori.’
‘Is it Thursday today?’ ‘No, it’s Friday.’ ‘È giovedì oggi?’ ‘No, è venerdì.’
Your shoes are nice. Are they new? Le tue scarpe sono belle. Sono nuove?
Osserva la posizione delle parole in queste domande:
Is she at home? / Is your mother at home? (non ‘Is at home your mother?’)
Are they new? / Are your shoes new? (non ‘Are new your shoes?’)
Non dimenticare il pronome personale soggetto:
Is it true? / Is it important? (non ‘Is true? / Is important?’)

B Where … ? / What … ? / Who … ? / How … ? / Why … ? ecc.


Where is your mother? Is she at home? Dov’è tua madre? È a casa?
‘Where are you from?’ ‘Toronto, Canada’ ‘Di dove sei/siete?’ ‘Di Toronto, in Canada.’
‘What colour is your car?’ ‘It’s red.’ ‘Di che colore è la tua macchina?’ ‘È rossa.’
How are your parents? Are they well? Come stanno i tuoi genitori? Stanno bene?
How much is this camera? Is it expensive? Quanto costa questa macchina fotografica? E’ cara?
Why are you angry? Perché sei/siete arrabbiato/i?
what’s = what is who’s = who is how’s = how is where’s = where is
What’s the time? Che ora è ?/ Che ore sono?
Who’s that man? Chi è quell’uomo?
Where’s Jill? Dov’è Jill?
How’s your father? Come sta tuo padre?

C risposte brevi
Yes, I am. No, I’m not. That’s my seat.
No, it isn’t.
 he   he’s   he 
Yes,  she  is No,  she’s  not. o No,  she  isn’t.
 it   it’s   it 
 we   we’re   we 
Yes,  you  are No,  you’re  not. o No,  you  aren’t.
 they   they’re   they 

In inglese si usa spesso questo tipo di risposte brevi:


‘Are you tired?’ ‘Yes, I am.’ ‘Sei stanco/a?’ ‘Sì.’
‘Are you English?’ ‘No, I’m not. I’m Scottish.’ ‘Lei è inglese?’ ‘No (non lo sono). Sono scozzese.’
‘Is your friend English?’ ‘Yes, he is.’ ‘È inglese il tuo amico?’ ‘Sì.’
‘Are these your keys?’ ‘Yes, they are.’ ‘Sono tue queste chiavi?’ ‘Sì.’
‘That’s my seat.’ ‘No, it isn’t.’ ‘Quello è il mio posto.’ ‘No (non lo è).’

14 am/is/are Æ Unità 1 I’m hungry / It’s sunny ecc. Æ Unità 3 What/Which/How Æ Unità 49
Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione
Esercizi Unità 2
2.1 Per ogni domanda, segna la risposta giusta.
1 Where’s the camera? A London. 1 G
2 Is your car blue? B No, I’m not. 2
3 Is Linda from London? C Yes, you are. 3
4 Am I late? D My sister. 4
5 Where’s Ann from? E Black. 5
6 What colour is your bag? F No, it’s black. 6
7 Are you tired? G In your bag. 7
8 How is George? H No, she’s American. 8
9 Who’s that woman? I Very well. 9
2.2 Formula delle domande usando le parole tra parentesi con is o are. Ordina le parole in
modo appropriato.
1 (at home / your mother?) Is your mother at home?
2 (your parents / well?) Are your parents well?
3 (interesting / your job?)
4 (the shops / open today?)
5 (from London / you?)
6 (near here / the post office?)
7 (at school / your children?)
8 (why / you / late?)

2.3 Completa le domande usando What … / Who … / Where … / How … .


1 How are your parents? They’re very well.
2 the bus stop? At the end of the street.
3 your children? Five, six and ten.
4 these oranges? A
€ 2.20
5 your favourite sport? Skiing.
6 the man in the photograph? That’s my father.
7 your new shoes? Black.

2.4 In treno incontri uno straniero che è in Italia per lavoro e gli rivolgi alcune domande. on business = per lavoro
Scrivile tenendo conto delle risposte a destra. Swiss = svizzero

1 (name?) What’s your name? Paul.


2 (married or single?) I’m married.
3 (American?) No, I’m Australian. PAUL
4 (here on holiday?) No, on business.
5 (wife with you?) No, she’s at home.
6 (her name?) Nadia.
7 (from?) She’s Swiss.

2.5 Rispondi in breve, in forma affermativa o negativa. (Yes, I am. / No, he isn’t. ecc.) dark = buio
1 Are you married? No, I’m not. 4 Are your hands cold?
2 Are you at home? 5 Is it dark now?
3 Is it Monday? 6 Are you a good student?

2.6 Traduci in inglese. in ritardo = late


1 ‘Dove sei?’ ‘Qui.’ (va) bene = (is) OK
2 È nuovo quel negozio? celibe = single
3 Dov’è Sue? È al lavoro?
4 È in ritardo il treno?
5 Di che colore sono i tuoi sci?
6 Chi sono queste persone?
7 Perché Luisa è arrabbiata?
8 Di dove siete? Siete americani?
9 Questo dizionario va bene. Quant’è?
10 ‘Le banche sono chiuse oggi?’ ‘No, sono aperte.’
11 ‘Tuo fratello è sposato?’ ‘No, è celibe.’
15
Vedi anche Esercizi supplementari 2 a pag. 261
Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione
Unità
3 I’m hungry / It’s sunny ecc.
A Di solito, il verbo be (presente: am/is/are) corrisponde al verbo ‘essere’ e, talvolta, a ‘stare’:
I’m not angry. Non sono arrabbiato. Alan is a university professor. …è un professore
universitario.
Jim is late. Jim è in ritardo. Liz isn’t well. She’s at home in bed. Liz non sta bene. …
Are you a student? Sei studente? How are your parents? Come stanno i tuoi genitori?

B Alcune espressioni con be corrispondono a forme italiane con ‘avere’:


I’m hot / cold = ho caldo / freddo I’m hot. Can I
I’m hot. Can I open the window? open the window?
Ho caldo. Posso aprire la finestra?
‘Are you cold?’ ‘No, I’m OK.’
‘Hai freddo?’ ‘No, sto bene.’

I’m hungry / thirsty = ho fame / sete


I’m not hungry. Non ho fame.
The children are thirsty. I bambini hanno sete.
I’m right / wrong = ho ragione / torto
Who’s right? You or me? Chi ha ragione? …
We’re right. They’re wrong. Abbiamo ragione noi. Loro hanno torto.
I’m afraid = ho paura I’m afraid of dogs.
Why is John afraid of dogs? Perché John ha paura dei cani?
I’m not afraid of dogs. Io non ho paura dei cani.

I’m in a hurry = ho fretta


Are you in a hurry? Hai / Avete fretta?
Per dire l’età si usa am/is/are:
‘How old are you?’ ‘I’m 28. (o I’m 28 years old.)’ ‘Quanti anni hai?’ ‘Ho 28 anni.’
My grandmother is 74. Mia nonna ha 74 anni.

C Osserva anche le seguenti differenze tra l‘inglese e l’italiano:


I’m a nurse / a mechanic / an engineer.
= Faccio l’infermiera / il meccanico / l’ingegnere.
‘What’s your job?’ ‘I’m an electrician.’
‘Che lavoro fai?’ ‘Faccio l‘elettricista.’
I’m interested in … = Mi interessa …
I’m interested in politics. Mi interessa la politica.
Jenny isn’t very interested in music. I’m interested
A Jenny non interessa molto … in politics.

It’s hot / cold. = Fa caldo / freddo.


It’s sunny / foggy / windy. = C’è il sole / la nebbia / il vento.
‘What’s the weather like?’ ‘It’s sunny but it isn’t very hot.’ (non ‘There is …’)
‘Che tempo fa?’ ‘C’è il sole, ma non fa molto caldo.’
It’s 10 o’clock. = Sono le dieci.
‘What time is it? (o What’s the time?)’ ‘It’s 9 o’clock.’
‘Che ora è / Che ore sono?’ Sono le 9.00.
16 am/is/are Æ Unità 1-2 It’s hot/cold/sunny ecc. Æ Unità 41
Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione
Esercizi Unità 3
3.1 Scrivi una frase per ogni figura. Usa:
afraid cold angry hot hungry in a hurry late thirsty
1 2 3 4

5 6 7 8

1 He ’s hot.
2 She
3 The bus
4
5
6
7
8

3.2 Completa le frasi. warm = caldo


1 ‘ Are you cold?’ ‘No, I’m OK.’
2 ‘How old is your grandfather?’ ‘ He’s 66.’
3 ‘In Sicily, hot in August?’ ‘Yes, very hot.’
4 ‘What’s your job?’ ‘ a taxi driver.’
5 ‘What time ?’ ‘10.30’
6 How old is Barbara? 22 or 23?
7 ‘ interested in art?’ ‘Yes, very much.’
8 cold. Where’s my jacket?
9 It’s 9.30 and Richard isn’t here! Why always late?
10 a nice day today. warm and sunny.
11 ‘How ?’ ‘ fine, thank you. And you?’

3.3 Scrivi delle frasi vere (affermative o negative) su di te o su altre persone.


1 (interested in politics) I’m interested (o I’m not interested) in politics
My father is (o isn’t) interested in politics.
2 (a student) I
3 (years old)
4 (hungry)
5 (in a hurry)
6 (afraid of dogs)
7 (cold)
8 (interested in films)
9 (thirsty)
10 (very well)

3.4 Traduci in inglese. molto = (qui) very


1 Hai caldo? la scienza = science
2 Il cane ha sete. medico = doctor
3 Linda non sta bene. Ha molto freddo. volare = (qui) flying
4 Avete ragione voi. Marta ha 25 anni.
5 Non siamo in ritardo. Perché Dan ha fretta?
6 ‘Che ore sono?’ ‘Sono le 11.35.’
7 Vi interessa la scienza?
8 Non ho paura di volare.
9 Buon giorno, Signor Madison. Come sta?
10 Fa freddo e c’è la nebbia.
11 Mio fratello fa il medico. 17
Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione
Unità
4 I am doing (present continuous)
A
I’m eating. We’re running.

She’s eating. It’s raining. They’re running.


She isn’t reading. The sun isn’t shining. They aren’t walking.
La forma affermativa del PRESENT CONTINUOUS è: am/is/are + doing/eating/running/writing ecc.
I am (not) -ing I’m working. Sto lavorando.
he  Chris is writing a letter. Chris sta scrivendo…
she  is (not) -ing She isn’t eating. (oppure She’s not eating.) Non sta mangiando.
it  The phone is ringing. Il telefono sta squillando.
we  We’re having dinner. Stiamo cenando.
you  are (not) -ing You’re not listening to me. (o You aren’t …) Non mi stai ascoltando.
they  The children are doing their homework. … stanno facendo i compiti.

B Il PRESENT CONTINUOUS descrive un’azione o una situazione in corso:


I’m working
she’s wearing a hat
they’re playing football
I’m not watching television

passato ADESSO futuro


In questo uso, I’m doing corrisponde di solito a ‘sto facendo’ e, spesso, a ‘faccio’ (attenzione!):
Please be quiet. I’m working. … Sto lavorando.
The weather is nice at the moment. It’s not raining. … non piove./Non sta piovendo.
‘Where are the children?’ ‘They’re playing in the park.’ … giocano / stanno giocando …
You can turn off the television. I’m not watching it. … Non la guardo. / Non la sto guardando.

C Osserva i seguenti usi del PRESENT CONTINUOUS e le traduzioni in italiano


con wear (indossare) / shine (splendere) / sit (stare seduti) / stand (stare in piedi) / lie (stare sdraiati):
Sue is wearing her new hat. … porta / indossa il suo cappello nuovo. (Lo ha in testa adesso.)
The sun is shining. C’è il sole. (Letteralmente: Splende il sole.)
We’re sitting / standing / lying in the sun. Siamo seduti / in piedi / sdraiati …
con have a bath / a shower = fare il bagno / la doccia e have breakfast / lunch / dinner = fare colazione /
pranzare / cenare:
John can’t answer the phone. He’s having a shower. … sta facendo la doccia.
(al telefono) We’re having dinner now. Can you phone again later? Stiamo cenando …
ORTOGRAFIA fi Appendice 5
come Æ coming write Æ writing dance Æ dancing
run Æ running sit Æ sitting swim Æ swimming
lie Æ lying

am/is/are Æ Unità 1 are you doing? (forme interrogative) Æ Unità 5 I am doing e I do Æ Unità 9
18 What are you doing tomorrow? Æ Unità 28 have breakfast/have a shower ecc. Æ Unità 61
Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione
Esercizi Unità 4
4.1 Descrivi che cosa stanno facendo queste persone. Usa i seguenti verbi. floor = pavimento
eat have lie sit wait play
1 2 3 4 5 6

1 She’s eating an apple. 4 on the floor.


2 He for a bus. 5 breakfast.
3 They football. 6 on the table.

4.2 Completa le frasi con le forme appropriate dei seguenti verbi. build = costruire
build cook go have stand stay swim work stay = (qui) alloggiare
1 Please be quiet. I ’m working. be quiet = fare silenzio
2 ‘Where’s John?’ ‘He’s in the kitchen. He .’
3 ‘You on my foot.’ ‘Oh, I’m sorry.’
4 Look! Somebody in the river.
5 We’re here on holiday. We at the Central Hotel.
6 ‘Where’s Ann?’ ‘She a shower.’
7 They a new theatre in the city-centre at the moment.
8 I now. Goodbye.

4.3 Osserva la figura e scrivi delle frasi su Jane. Usa la struttura She’s -ing oppure
She isn’t -ing.
1 (have dinner) Jane isn’t having dinner.
JANE 2 (watch television) She’s watching television.
3 (sit on the floor) She
4 (read a book)
5 (play the piano)
6 (laugh)
7 (wear a hat)
8 (write a letter)

4.4 Scrivi delle frasi vere. Usa le tracce per dire che cosa succede o non succede in snow = nevicare
questo momento.
1 (I / wash / my hair) I’m not washing my hair.
2 (it / snow) It’s snowing. o It isn’t snowing.
3 (I / sit / on a chair)
4 ( I / eat)
5 (it / rain)
6 (I / learn / English)
7 (I / listen / to music)
8 (the sun / shine)
9 (I / wear / shoes)
10 (I / read / a newspaper

4.5 Traduci in inglese a letto = in bed


1 Sto leggendo Oliver Twist.
2 Arriva il treno. Andiamo!
3 ‘C’è il sole?’ ‘No, piove.’
4 Loro non sono in piedi. Sono seduti.
5 ‘Dov’è Tom?’ ‘È a letto, ma non dorme.’
6 Stiamo imparando il present continuous.
7 Ann e Jim stanno lavando la macchina.

19
Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione
Unità are you doing? (present continuous,
5 forme interrogative)
A forma affermativa forma interrogativa
What are
I am am I you doing?

he  doing  he doing?
she  is working is  she working?
it  going  it going?
staying staying?
we   we
you  are ecc. are  you ecc.
they   they

A: Are you feeling OK? Ti senti bene?


What are you doing? = Che cosa stai facendo?
B: Yes, I’m fine, thank you.
A: Is it raining? Piove? / Sta piovendo?
B: Yes, take an umbrella.
Why are you wearing a coat? It’s not cold. Perché porti il cappotto? …
A: What’s Paul doing? Che cosa fa / Che cosa sta facendo Paul?
B: He’s reading the newspaper.
A: What are the children doing? Che fanno / Che stanno facendo i bambini?
B: They’re watching television.
Look, there’s Sally! Where’s she going? … Dove va / Dove sta andando?
Who are you waiting for? Are you waiting for Sue? Chi aspetti? Aspetti Sue?

B Osserva la posizione del soggetto in queste domande. Il soggetto si colloca subito dopo is/are. La
costruzione è:
is/are + soggetto + -ing
Is he working today?
Is Paul working today? (non ‘Is working Paul today?’)
Where are they going?
Where are those people going? (non ‘Where are going those people?’)

C risposte brevi
Yes, I am. No, I’m not.
 he   he’s   he 
Yes,  she  is. No,  she’s  not. o No,  she  isn’t.
 it   it’s   it 

 we   we’re   we 
Yes,  you  are. No,  you’re  not. o No,  you  aren’t.
 they   they’re   they 

‘Are you going now?’ ‘Yes, I am.’


‘Is Paul working today?’ ‘Yes, he is.’
‘Is it raining?’ ‘No, it isn’t.’
‘Are your friends staying at a hotel?’ ‘No, they aren’t. They’re staying with me.’

20 I am doing Æ Unità 4 What are you doing tomorrow? Æ Unità 28 forme interrogative Æ Unità 46–51
Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione
Esercizi Unità 5
5.1 Osserva le vignette, leggi le risposte e scrivi le domande adatte. Usa le tracce. turn off = spegnere
enjoy = piacere
(you / watch / it?) (you / go / now?) work = (qui) funzionare
1 Are you watching it? 2 3
?

Yes, see you


(it / rain?) No, not at
tomorrow.
? the moment.
No, you can
turn it off.
4 (you / enjoy / the film?) 5 (that clock / work?) 6 (you / write / a letter?)
? ? ?
Yes, it’s
very funny. No, it’s Yes, to
broken. my sister.

5.2 Osserva le vignette e completa le domande. Usa le forme appropriate dei seguenti verbi:
cry eat go laugh look at read
1 3
What are you reading ? 2 Where What
she ? ?

4 Why 5 6
What Why
? ? ?

5.3 Scrivi delle domande riordinando le parole tra parentesi. Aggiungi is o are.
1 (working / Paul / today?) Is Paul working today?
2 (what / doing / the children?) What are the children doing?
3 (you / listening / to me?)
4 (where / going / your friends?)
5 (your parents / television / watching?)
6 (what / cooking / Anne?)
7 (why / you / looking / at me?)
8 (coming / the bus?)

5.4 Queste domande sono rivolte a te. Rispondi in breve (Yes, I am. / No, it isn’t. ecc.). watch = orologio
1 Are you watching TV? No, I’m not. 4 Is it raining? (da polso)
2 Are you wearing a watch? 5 Are you sitting on the floor?
3 Are you eating something? 6 Are you feeling well?

5.5 Traduci in inglese. fuori = out


1 Che fa Bill? Sta lavorando? persone = people
2 Ti senti bene? Perché piangi?
3 Dove andate? Perché correte?
4 ‘Sta studiando tuo fratello?’ ‘No, è fuori.’
5 Perché Tim porta il cappotto? Non fa freddo.
6 ‘Che fanno quelle persone?’ ‘Stanno aspettando l’autobus.’

Vedi anche Esercizi supplementari 3 a pag. 261 21


Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione
Unità I do/work/live ecc. (present simple,
6 forma affermativa)
A
We read a lot.
I like ice
cream.

They’re looking at their books. He’s eating an ice-cream.


They read a lot. Leggono molto. He likes ice-cream. Gli piace il gelato.
They read / he likes / I work ecc. (‘leggono / gli piace / io lavoro’ ecc.) sono forme del PRESENT SIMPLE:

I/we/you/they read like work live watch do have


he/she/it reads likes works lives watches does has

B Ricorda: con he / she / it il PRESENT SIMPLE termina in –s (he works / she lives / it rains):
I work in a shop. My brother works in a bank. (non ‘My brother work’)
Linda lives in London. Her parents live in Scotland.
It rains a lot in winter.
I have Æ he/she/it has:
John has a shower every day.
ORTOGRAFIA fi Appendice 5
I verbi in -s/-sh/-ch Æ -es: pass Æ passes finish Æ finishes watch Æ watches
I verbi in -y Æ -ies: study Æ studies try Æ tries
Inoltre: do Æ does go Æ goes

C Si usa il PRESENT SIMPLE per dire qualcosa che è vero in generale, o per parlare di situazioni o azioni
ricorrenti. Anche in italiano, in questi casi, si usa la forma semplice del presente (‘faccio / lavoro / mi
piace’ ecc.):
The shops open at 9 o’clock and close at 5.30. … aprono … e chiudono …
Tim works very hard. He starts at 7.30 and finishes at 8 o’clock in the evening.
… lavora … Incomincia … e finisce …
The Earth goes round the Sun. La terra gira intorno al sole.
We do a lot of different things in our free time. Facciamo…
It costs a lot of money to stay at luxury hotels. Costa…
I like / he likes ecc. corrisponde a ‘mi piace / gli piace’ ecc. Fai attenzione:
I like football. Mi piace / A me piace il calcio.
I don’t like big cities. Non mi piacciono / A me non piacciono le grandi città.
Marta likes animals. A Marta piacciono gli animali.

D Osserva la posizione di always/never/often/sometimes/usually con il PRESENT SIMPLE:


Sue always arrives at work early. (non ‘Sue arrives always’) Sue arriva sempre al lavoro in anticipo.
I usually go to work by car but sometimes I walk. (non ‘I go usually’)
Di solito vado al lavoro in macchina, ma qualche volta vado a piedi.
Julia never eats breakfast. (non ‘Julia eats never’) Julia non fa mai colazione.
Tom lives near us. We often see him. … Lo vediamo spesso.

I don’t … (PRESENT SIMPLE, forma negativa) Æ Unità 7 Do you … ? (PRESENT SIMPLE, forme interrogative) Æ Unità 8
22 I am doing (PRESENT CONTINUOUS) e I do (PRESENT SIMPLE) Æ Unità 9 usually/always/often ecc. (costruzione della frase) Æ Unità 97
Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione
Esercizi Unità 6
6.1 Scrivi i verbi nella forma appropriata per he / she / it.
1 (read) she reads 3 (fly) it 5 (have she
2 (think) he 4 (dance) he 6 (finish) it

6.2 Le frasi si riferiscono alle persone nelle vignette. Completale usando i seguenti verbi. a lot of (3) = molto
eat go live play play sleep a lot (5) = spesso
1 2 3 4 5 We love 6
EIGHT HOURS
films. A NIGHT

My piano. Our house.

1 He plays the piano. 4 tennis.


2 They in a very big house. 5 to the cinema a lot.
3 a lot of fruit. 6 eight hours a night.

6.3 Completa le frasi usando i seguenti verbi. boil = bollire


boil close cost cost like like meet open speak teach wash twice = due volte
1 Margaret speaks four languages. degree = grado
2 In Britain the banks usually at 9.30 in the morning.
3 The City Museum at 5 o’clock in the evening.
4 Tina is a teacher. She mathematics to young children.
5 My job is very interesting. I a lot of people.
6 Peter his hair twice a week.
7 Food is expensive. It a lot of money.
8 Shoes are expensive. They a lot of money.
9 Water at 100 degrees Celsius.
10 Julia and I are good friends. I her and she me.

6.4 Scrivi delle frasi riordinando le parole tra parentesi. Usa la forma corretta del verbo hard = (qui) molto
(arrive / arrives ecc.).
1 (always / early / Sue / arrive) Sue always arrives early.
2 (basketball / I / play / often) I
3 (work / Margaret / hard / usually)
4 (Jenny / always / nice clothes / wear)
5 (dinner / we / have / always / at 7.30)
6 (television / Tim / watch / never)
7 (like / chocolate / children / usually)
8 (Julia / parties / enjoy / always)

6.5 Scrivi delle frasi su di te. Usa always/never/usually/often/sometimes.


1 (watch television) I never watch television. / I usually watch television
in the evening. (ecc.)
2 (read in bed) I
3 (get up before 7 o’clock)
4 (go to work/school by bus)
5 (drink coffee)

6.6 Traduci in inglese. andare in macchina


1 Mi piacciono i videogiochi. = drive
2 A Franco piace Mozart.
3 Guardiamo spesso la televisione.
4 Jim non viaggia mai in aereo.
5 Rita va sempre al lavoro in macchina.
6 Di solito fanno colazione alle 8.00.

23
Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione
Unità
7 I don’t … (present simple, forma negativa)
A La forma negativa del PRESENT SIMPLE si costruisce con don’t/doesn’t + verbo:
Coffee?
I don’t like
No, thanks. my job.
I don’t drink
coffee.

She doesn’t drink coffee. He doesn’t like his job.


Non beve caffè. Non gli piace il suo lavoro.
forma affermativa forma negativa
I work I
we like we do not
you do you (don’t) work
they have they like
works do
he he have
likes does not
she she
does (doesn’t)
it it
has

I drink coffee but I don’t drink tea. Bevo … ma non bevo …


Sue drinks tea but she doesn’t drink coffee. Sue beve … ma non beve …
You don’t work very hard. Tu non lavori molto.
We don’t watch television very often. Non guardiamo …
The weather is usually nice. It doesn’t rain very often. … Non piove …
Gerry and Linda don’t know many people. … non conoscono …

B Ricorda:
I/we/you/they don’t … I don’t like football.
he/she/it doesn’t … He doesn’t like football.
I don’t like Fred and Fred doesn’t like me. (non ‘Fred don’t like’)
My car doesn’t use much petrol. (non ‘My car don’t use’)
Sometimes he is late but it doesn’t happen very often.

C La negazione don’t/doesn’t è seguita dall’infinito (don’t like / doesn’t speak / doesn’t do ecc.):
I don’t like washing the car. I don’t do it very often. Non mi piace … Non lo faccio …
Sandra speaks Spanish but she doesn’t speak Italian. (non ‘doesn’t speaks’)
… parla … non parla …
Bill doesn’t do his job very well. (non ‘Bill doesn’t his job’) Bill non fa molto bene il suo lavoro.
Paula doesn’t usually have breakfast. (non ‘doesn’t … has’) Di solito Paula non fa colazione.
Fai attenzione alla forma negativa del verbo do (= ‘fare’):
I don’t do it very often.
Bill doesn’t do his job very well.
In queste frasi don’t e doesn’t sono le forme negative, mentre do significa ‘fare’.
We don’t do the housework every day. Non facciamo …

24 I do/work/live ecc. (PRESENT SIMPLE, forma affermativa) Æ Unità 6 Do you … ? (PRESENT SIMPLE, forme interrogative) Æ Unità 8
Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione
Esercizi Unità 7
7.1 Scrivi la forma negativa delle seguenti frasi. the same thing = la
1 I play the piano very well. I don’t play the piano very well. stessa cosa
2 Jane plays the piano very well.
3 They know my phone number.
4 We work very hard.
5 He has a bath every day.
6 You do the same thing every day.

7.2 Osserva la tabella di gradimento. Poi utilizzala per scrivere delle frasi con il verbo like. boxing = pugilato
1 Bill and Rose like classical music
Carol
I classical music.
2 Bill and Rose
YOU
Carol
Do you like I
Bill and
…? 3
Rose Carol You
1 classical music? yes no ?
2 boxing? no yes ?
3 horror films? yes no ?

7.3 Scrivi delle frasi su di te. Usa I never … oppure I often … oppure I don’t … very often.
1 (watch TV) I don’t watch TV very often. (o I never… o I often…)
2 (go to the theatre)
3 (ride a bicycle)
4 (eat in restaurants)
5 (travel by train)

7.4 Completa le seguenti frasi con la forma negativa dei verbi elencati (don’t/doesn’t + verbo). ring = anello
cost go know read see use wear stay = (qui) alloggiare
1 I buy a newspaper every day but sometimes I don’t read it.
2 Paul has a car but he it very often.
3 They like films but they to the cinema very often.
4 Amanda is married but she a ring.
5 I much about politics. I’m not interested in it.
6 It’s not an expensive hotel. It much to stay there.
7 Brian lives near us but we him very often.

7.5 A seconda dei casi, scrivi la forma affermativa o negativa del verbo indicato.
1 Margaret speaks four languages – English, French, German and Spanish. (speak)
2 I don’t like my job. It’s very boring. (like)
3 ‘Where’s Martin?’ ‘I’m sorry. I .’ (know)
4 Sue is a very quiet person. She very much. (talk)
5 Jim a lot of tea. It’s his favourite drink. (drink)
6 It’s not true! I it! (believe)
7 That’s a very beautiful picture. I it very much. (like)
8 Mark is a vegetarian. He meat. (eat)

7.6 Traduci in inglese. molto = (qui) much


1 Non capisco questa parola. presto = early
2 La coca cola non le piace.
3 Lui l’ama, ma lei non l’ama.
4 Mio padre non parla inglese.
5 Mia sorella non fa colazione a casa.
6 Non fumo, non bevo e non mangio carne.
7 Ai miei amici non piace la musica classica.
8 Noi non dormiamo molto. Ci alziamo presto.
9 Non abitano a Milano, ma conoscono la città.

25
Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione
Unità Do you … ? (present simple,
8 forme interrogative)
A La forma interrogativa del PRESENT SIMPLE si costruisce con do / does:
forma affermativa forma interrogativa
Do you play
I work I the guitar?
we like we
you do do you work?
they have they like?
he works he do?
she likes does she have?
it does it
has
Do you like Milan? Ti piace Milano?
Where do your parents live? Dove abitano i tuoi genitori? Do you play the guitar?
Does Chris play tennis? Gioca a tennis Chris? Tu suoni la chitarra?
How much does it cost? Quanto costa?

B Osserva la posizione delle parole in queste domande:


do/does + soggetto + infinito
Do you work in the evening?
Do your friends live near here?
Does Chris play tennis?
Where do your parents live?
How often do you wash your hair?
What does this word mean?
How much does it cost to fly to Rome?

Osserva anche la posizione di always/usually/often nelle forme interrogative:


Do you always have breakfast?
Does Chris often play tennis?
What do you usually do at weekends?

Fai attenzione alle forme interrogative del verbo do (= ‘fare’):


Do you do the housework every day? Fai / Fate i lavori di casa tutti i giorni?
In questo esempio il primo do è la particella interrogativa. L’altro do significa ‘fare’.
What do you do? = Che cosa fai? (Che lavoro fai?)
‘What do you do?’ ‘I work in a bank.’
‘What does your father do?’ ‘He’s an engineer.’

C Ricorda:
do I/we/you/they… Do they like music?
does he/she/it … Does he like music? (non ‘Do he likes’)

D risposte brevi
I/we/you/they do. I/we/you/they don’t.
Yes, No,
he/she/it does. he/she/it doesn’t.

‘Do you play tennis?’ ‘No, I don’t.’


‘Do your parents speak English?’ ‘Yes, they do.’
‘Does George work hard?’ ‘Yes, he does.’
‘Does your sister live in London?’ ‘No, she doesn’t.’

I do/work/live ecc. (PRESENT SIMPLE, forma affermativa) Æ Unità 6 I don’t … (PRESENT SIMPLE, forma negativa) Æ Unità 7
26 forme interrogative Æ Unità 46–51
Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione
Esercizi Unità 8
8.1 Scrivi domande equivalenti al significato di ‘And you?’ / ‘And Ann?’ ecc. Usa Do … ? / exercises = (qui)
Does …? ginnastica
1 I like chocolate. And you? Do you like chocolate? hard = (qui) molto
2 I play tennis. And you? you
3 Tom plays tennis. And Ann? Ann
4 You live near here. And your friends?
5 You speak English. And your brother?
6 I do exercises every morning. And you?
7 Sue often goes away. And Paul?
8 I want to be famous. And you?
9 You work hard. And Linda?

8.2 Scrivi delle domande con do/does. Utilizza, riordinandole, le parole tra parentesi. mean = significare
1 (where / live / your parents?) Where do your parents live? have = (qui) mangiare /
2 (you / early / always / get up?) Do you always get up early? bere
3 (how often / TV / you / watch?)
4 (you / want / what / for dinner?)
5 (like / you / football?)
6 (your brother / like / football?)
7 (what / you / do / in the evenings?)
8 (your sister / work / where?)
9 (to the cinema / often / you / go?)
10 (what / mean / this word?)
11 (often / snow / it / here?)
12 (go / usually / to bed / what time / you?)
13 (how much / to phone New York / it / cost?)
14 (you / for breakfast / have / usually / what?)

8.3 Completa le domande usando i verbi elencati.


do do enjoy go like start teach work

1 What do you do ? I work in a bookshop.


2 it? It’s OK.
3 What time in the morning? At 9 o’clock.
4 on Saturdays? Sometimes.
5 How to work? Usually by bus.
6 And your husband. What ? He’s a teacher.
7 What ? Science.
8 his job? Yes, he loves it.

8.4 Queste domande sono rivolte a te. Rispondi in breve (Yes, he does. / No, I don’t. ecc.).
1 Do you watch TV a lot? No, I don’t. o Yes, I do.
2 Do you live in a big city?
3 Do you often ride a bicycle?
4 Does it rain a lot where you live?
5 Do you play the piano?

8.5 Traduci in inglese. spesso = often


1 Giocate spesso a tennis? il fine settimana =
2 Dove abiti? Abiti a Roma? at the weekend
3 Lavora a Genova tua sorella?
4 A Jane piace la musica classica?
5 Che cosa fa tuo padre? Fa il medico?
6 ‘Che cosa significa stiff?’ ‘Non (lo) so.’
7 ‘Quanto costa?’ ‘Settanta euro. Ti piace?’
8 Loro che cosa fanno di solito il fine settimana?

Vedi anche Esercizi supplementari 4 a pag. 261 27


Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione
Unità I am doing e I do
9 (present continuous e present simple)
A
Jim is watching television.
He is not playing the guitar.

But Jim has a guitar.


He often plays it and he plays very well.

Jim plays the guitar


but he is not playing the guitar now.
(suona la chitarra, ma adesso non la sta suonando)

Is he playing the guitar? No, he isn’t. (PRESENT CONTINUOUS)


Does he play the guitar? Yes, he does. (PRESENT SIMPLE)

B Il PRESENT CONTINUOUS descrive un’azione o situazione in corso. Può avere due traduzioni.

PRESENT CONTINUOUS I am doing (azione in corso) = faccio (adesso) / sto facendo

Please be quiet. I’m working. (non ‘I work’) … Sto lavorando.


Tom is having a shower at the moment. (non ‘Tom has’) Tom fa / sta facendo la doccia …
Take an umbrella with you. It’s raining. … Piove. / Sta piovendo.
You can turn off the television. I’m not watching it. … Non la guardo. / Non la sto guardando.
Why are you under the table? What are you doing? … Che fai / Che stai facendo?
Il PRESENT SIMPLE esprime realtà che sono vere in generale oppure azioni o situazioni ricorrenti. Anche in
italiano corrisponde alla forma semplice del presente.

PRESENT SIMPLE I do (in generale, sempre, qualche volta) = faccio

I work every day from 9 o’clock to 5.30. Lavoro ogni giorno…


Tom has a shower every morning. … fa la doccia ogni mattina.
It rains a lot in winter. Piove molto d’inverno.
I don’t watch television very often. Non guardo … molto spesso.
What do you usually do at the weekend? Che cosa fai/fate di solito …?
Dunque, a seconda dei casi, la forma semplice del presente italiano può avere due traduzioni.
Fai attenzione:
(adesso) = sto facendo Æ I am doing
faccio
(in generale, sempre, qualche volta) Æ I do

C Di solito, i seguenti verbi non si usano al PRESENT CONTINUOUS (I am -ing):


like love want know understand remember depend
prefer hate need mean believe forget
Usali soltanto al PRESENT SIMPLE (I want / Do you like? ecc.):
I’m tired. I want to go home. (non ‘I’m wanting’) … Voglio …
A: Do you know that girl? Conosci …?
B: Yes, but I don’t remember her name. … non ricordo …
I don’t understand. What do you mean? Non capisco. Che intendi dire?

28 PRESENT CONTINUOUS Æ Unità 4–5 PRESENT SIMPLE Æ Unità 6–8 presente con significato futuro Æ Unità 28
Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione
Esercizi Unità 9
9.1 Per ogni vignetta, confronta la situazione con le parole del fumetto. Poi rispondi driver = autista
alle domande. take = (qui) fare

1 2 3 4
I’m a I’m a
photographer. bus We are teachers.
driver.

I’m a window
cleaner.

1 Does he take photographs? Yes, he does. Is he taking a photograph?


What is he doing? He’s having a bath.
2 Is she driving a bus? Does she drive a bus?
What is she doing?
3 Does he clean windows? Is he cleaning a window?
What is he doing?
4 Are they teaching? Do they teach?
What do they do?

9.2 Completa le frasi con am/is/are oppure con do/don’t/does/doesn’t. funny = buffo
1 Excuse me, do you speak English. in the rain = sotto
2 ‘Where’s Ann?’ ‘I know.’ la pioggia
3 What’s funny? Why you laughing?
4 ‘What your sister do?’ ‘She’s a dentist.’
5 It raining. I want to go out in the rain.
6 ‘Where you come from?’ ‘Canada.’
7 How much it cost to phone Canada?
8 George is a good tennis player but he play very often.

9.3 Metti il verbo al PRESENT CONTINUOUS (I am doing) o al PRESENT SIMPLE (I do). turn off = spegnere
1 Excuse me. Do you speak (you / speak) English?
2 ‘Where’s Tom?’ ‘ He’s having (he / have) a shower.’
3 I don’t watch (I / not / watch) television very often.
4 Listen! Somebody (sing).
5 Sandra is tired. (she / want) to go home now.
6 How often (you / read) a newspaper?
7 ‘Excuse me but (you / sit) in my place.’ ‘Oh, I’m sorry.’
8 I’m sorry, (I / not / understand). Can you speak more slowly?
9 It’s late. (I / go) home now. (you / come) with me?
10 What time (your father / finish) work in the evenings?
11 You can turn off the radio. (I / not / listen) to it.
12 ‘Where‘s Paul?’ ‘In the kitchen. (he / cook) something.’
13 Martin (not / usually / drive) to work. He (usually / walk).
14 Sue (not / like) coffee. (she / prefer) tea.

9.4 Traduci in inglese. alla TV = on TV


1 ‘Che cosa fai?’ ‘Sono studente.’
2 ‘Che cosa fai?’ ‘Sto scrivendo un e-mail.’
3 Guarda! Quel cane gioca con un gatto.
4 A Ted non piace Milano. Preferisce Firenze.
5 Perché il treno si ferma? Non c’è una stazione qui.
6 Eva e Clara vivono a Londra, ma non parlano inglese.
7 Vi disturbo? State lavorando?
8 ‘Andate spesso al cinema?’ ‘No, ma guardiamo i film alla TV.’

Vedi anche Esercizi supplementari 8, 9 a pag. 263 29


Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione
Unità
10 I have … / I’ve got …
A I have … / I’ve got … = io ho
Si può dire I have o I’ve got, he has o he’s got. Il significato non cambia.
I’ve got a
I I (I’ve got) headache.
we we (we’ve got)
have oppure have got
you you (you’ve got)
they they (they’ve got)
he he (he’s got)
she has oppure she has got (she’s got)
it it (it’s got)

I’ve got blue eyes. (o I have blue eyes.) Ho…


Tim has got two sisters. (o Tim has two sisters.) … ha …
Our car has got four doors. … ha …
Diane isn’t feeling well. She’s got a headache. (she’s got = she has got) … Ha mal di testa.
They like animals. They’ve got a horse, three dogs and six cats. … Hanno …

B I haven’t got … / Have you got …? = Non ho … / Hai …?


forma negativa forma interrogativa risposte brevi
I I I
we have not we we have.
have have
you (haven’t) you you haven’t.
they got they got? they
he he he
has not has.
she has she has she
(hasn’t hasn’t.
it it it

I’ve got a motor-bike but I haven’t got a car. Ho … ma non ho …


Mr and Mrs Harris haven’t got any children. … non hanno …
It’s a nice house but it hasn’t got a garden. … ma non ha …
‘Have you got a camera?’ ‘No, I haven’t.‘ ‘Hai …?’ ‘No.’
‘What have you got in your bag?’ ‘Nothing. It’s empty.’ ‘Che cos’hai …?
A: Has Ann got a car? (non ‘has got a car Ann?’) Ha la macchina Ann?
B: Yes, she has. Sì.
What kind of car has she got? Che tipo di macchina ha?

C I don’t have / do you have? ecc.


Le forme negative e interrogative si possono formare anche con do/does … :
They don’t have any children. (= They haven’t got any children.)
It’s a nice house but it doesn’t have a garden. (= it hasn’t got a garden)
Does Ann have a car? (= Has Ann got a car?)
How much money do you have? (= How much money have you got?)

D Sia is che has si contraggono in ’s. Fai attenzione:


It’s (It is) a small house but it’s got (it has got) a big garden. È … ma ha …
She’s (She is) tired and she’s got (she has got) a headache. È … e ha …
La forma has si può contrarre in ’s quando è seguita da got:
She has a headache. oppure She’s got a headache.
(ma non ‘She’s a headache.’)

had / didn’t have (passato) Æ Unità 12–13 have breakfast / have a shower ecc. Æ Unità 61
30 a/an dopo have Æ Unità 69 some/any Æ Unità 79
Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione
Esercizi Unità 10
10.1 Scrivi la forma contratta (we’ve got / he hasn’t got ecc.)
1 we have got we’ve got 3 they have got 5 it has got
2 he has got 4 she has not got 6 I have not got

10.2 Formula delle domande utilizzando le parole tra parentesi.


1 (you / an umbrella?) Have you got an umbrella?
2 (you / a passport?)
3 (your father / a car?)
4 (Carol / many friends?)
5 (you / any brothers or sisters?)
6 (how much money / we?)
7 (what / kind of car / Julia?)

10.3 Osserva le figure. Usa le TINA YOU?


my brothers
parole tra parentesi per
and sisters
dire le cose che ha (o
non ha) Tina e quelle
che hai (o non hai) tu.
YOU

1 (a camera) Tina has got a camera. I’ve got (o I haven’t got) a camera.
2 (a bicycle) Tina
3 (long hair)
4 (brothers/sisters)

10.4 Completa le frasi con have got (’ve got), has got (’s got), haven’t got o hasn’t got. what’s wrong? = che
1 Sarah hasn’t got a car. She goes everywhere by bicycle. c’è che non va?
2 They like animals. They ’ve got three dogs and two cats.
3 Charles isn’t happy. He a lot of problems.
4 They don’t read much. They many books.
5 ‘What’s wrong?’ ‘I something in my eye.’
6 ‘Where’s my pen?’ ‘I don’t know. I it.’
7 Julia wants to go to the concert but she a ticket.

10.5 Completa le frasi. Usa have/has got o haven’t/hasn’t got insieme a una delle wheel = ruota
seguenti espressioni. toothache = mal
a lot of friends four wheels six legs a headache a toothache a key di denti
much time a garden
1 I’m not feeling very well. I ’ve got a headache.
2 It’s a nice house but it hasn’t got a garden.
3 Most cars
4 Everybody likes Tom. He
5 I’m going to the dentist this morning. I
6 He can’t open the door. He
7 An insect
8 We must hurry. We

10.6 Traduci in inglese. più grande = bigger


1 Abbiamo un computer nuovo. Ha una memoria più grande. figli = children
2 Tom ha un fratello. Io ho due sorelle. molto = (qui) much
3 Ho un problema. Hai un minuto?
4 Hai un’aspirina? Ho mal di testa.
5 ‘Hanno dei figli?’ ‘Sì, ne hanno due.’
6 ‘Hai un cane?’ ‘Sì, e ho anche un gatto.’
7 Lucia ha un buon lavoro, ma non ha molto tempo libero.
8 ‘Abbiamo del latte?’ ‘Sì, ma non abbiamo cornflakes.’

Vedi anche Esercizi supplementari 5, 6, 7 a pag. 262 31


Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione
Unità
11 was/were
A LAST NIGHT NOW
Now Robert is at work.

At midnight last night he wasn’t at work.


A mezzanotte ieri sera non era al lavoro.

He was in bed. Era a letto.


He was asleep. Era addormentato.

am/is (presente) Æ was (passato):


I am tired. Sono … I was tired last night. Ero …
Where is Ann? Dov’è … Where was Ann yesterday? Dov’era / Dov’è stata …
The weather is good today. Il tempo è bello … The weather was good last week. … è stato / era …
are (presente) Æ were (passato):
You are late. Sei in ritardo. You were late yesterday. Eri in ritardo ieri.
They aren’t here. Non sono qui. They weren’t here last Sunday. Non erano qui …

B forma affermativa forma negativa forma interrogativa


I I I?
he he was not he?
was was
she she (wasn’t) she?
it it it?
we we we?
were not
you were you were you?
(weren’t)
they they they?

When I was a child, I was afraid of dogs. Quand’ero bambino, avevo paura…
We were hungry after the journey but we weren’t tired. Avevamo fame …, ma non eravamo stanchi.
The hotel was comfortable but it wasn’t expensive. … era … non era …
Was the weather good when you were on holiday? Era / È stato…sei stato / eri …?
Those shoes are nice. Were they expensive? … Erano care? / Sono costate molto?
Why were you late this morning? … eri / eravate …?
Di solito, was / were corrisponde all’imperfetto italiano di ‘essere’ (‘ero / eri’ ecc.) oppure al passato
prossimo (‘sono stato / sei stato’ ecc.). A volte, si traduce con il passato remoto (‘fui / fosti’ ecc.):
I went to the museum yesterday. It was interesting. È stato / Era …
The examination was difficult. … era / è stato …
They were in the USA in 1989. Sono stati / Erano …
Romulus was the first king of Rome. … fu …
In certe espressioni, tuttavia, was / were si traduce con il verbo ‘avere’ (Unità 3):
I was afraid. Avevo paura.
We were hungry / thirsty. Avevamo fame / sete.
Last year Rachel was 22, so she is 23 now. L’anno scorso…aveva 22 anni, …

C risposte brevi
I/he/she/it was. I/he/she/it wasn’t.
Yes, No,
we/you/they were. we/you/they weren’t.

‘Were you late?’ ‘No, I wasn’t.’


‘Was Ted at work yesterday?’ ‘Yes, he was.’
‘Were Sue and Steve at the party?’ ‘No, they weren’t.’

32 am/is/are Æ Unità 1–3 I was doing Æ Unità 14


Cambridge University Press - Vietata la vendita e la diffusione