Sei sulla pagina 1di 28

*44/ 

.FSDPMFEÖ  HFOOBJP  %*3&5503&


"OOP 9997***  /VNFSP   é   XXXDPSSJFSFEFMMVNCSJBJU %"7*%& 7&$$)*

1PMJUJDB *OUBOUP JO $PNVOF B 1FSVHJB TJ WPUB MB QSPQPTUB EJ SFWPDB EJ "SDVEJ /VPWF DBSUF EFMMJODIJFTUB AOESBOHIFUB

1E CMJU[ EJ ;JOHBSFUUJ JO 6NCSJB


1&36(*"
! #MJU[ OBUBMJ[JP EJ /JDP
MB ;JOHBSFUUJ QFS DBNCJBSF
WPMUP BM 1E VNCSP *M TFHSF
Duemila multe in più non fermano la sosta selvaggia
UBSJP OB[JPOBMF IB JODPOUSB
UP EVSBOUF MF GFTUF BMDVOJ
EFJ NBHHJPSJ FTQPOFOUJ
%FN BE "TTJTJ EPWF IB VOB
DBTB *ODPOUSJ OPO VGGJDJBMJ
QFS SJEJTFHOBSF JM QBSUJUP JO 

WJTUB EFM DPOHSFTTP 4BSBO
OP B[[FSBUF MF EVF GFEFSB
[JPOJ QSPWJODJBMJ "M MPSP QP
TUP TFJ DJSDPTDSJ[JPOJ UFSSJUP
SJMBMJ DPO UBOUP EJ TFHSFUBSJ



! 4J UFSSÆ TUBNBUUJOB BMMF
EJFDJ JM $POTJHMJP DPNVOBMF
EJ 1FSVHJB JO DVJ WFSSÆ EJ
TDVTTB MB QSPQPTUB EJ SFWP
DB EFM QSFTJEFOUF /JMP "S
DVEJ -B NP[JPOF Í TUBUB
QSFTFOUBUB EBJ DPOTJHMJFSJ
EJ PQQPTJ[JPOF JO TFHVJUP
BMMF QPMFNJDIF MFHBUF BMMhJO
DIJFTUB TVMMB hOESBOHIFUB "VUP GVPSJ EBMMF TUSJTDF /POPTUBOUF J DPOUSPMMJ FGGFUUVBUJ EBJ WJHJMJ F MF NVMUF DPOUJOVB MB TPTUB TFMWBHHJB JO DFOUSP TUPSJDP GPUP #FMGJPSF

*OUBOUP JFSJ B $BUBO[BSP TJ Í


UFOVUP JM 3JFTBNF EJ VOP 1&36(*" OFM  $JSDB EVFNJMB JO QJÜ SJ ! *OUBOUP MBDSPQPMJ QFSEF VO BM
EFJ CPTT BSSFTUBUJ TQVOUB TQFUUP BM  .B RVFTUP OPO IB USP QF[[P TVM GSPOUF DPNNFSDJP
OP OVPWF DBSUF EFMMJOUFSSP ! 4POP TUBUF PMUSF RVJOEJDJNJMB GFSNBUP MB TPTUB TFMWBHHJB $IF OP IB DIJVTP JM $BGGÍ EJ 1FSVHJB /PO
HBUPSJP MF NVMUF QFS EJWJFUP EJ TPTUB FMFWB OPTUBOUF J DPOUSPMMJ WJFOF DPTUBOUF TPOP QSFWJTUF SJBQFSUVSF B CSFWF
¼ BMMF QBHJOF  F  UF EBMMB QPMJ[JB MPDBMF EJ 1FSVHJB NFOUF TFHOBMBUB JO DFOUSP TUPSJDP ¼ BMMF QBHJOF  F 
 
"OUPOJOJ F .BSSVDP

& JOEBHBUB OFM GBTDJDPMP TVM OJEP EFM $PNVOF EJ %FSVUB EB NFUË EJDFNCSF MB EPOOB Ò UPSOBUB BM MBWPSP EFTUJOBUB BE BMUSP JODBSJDP
Giunta senza donne
Il Tar obbliga Maltattamenti sui bimbi, maestra reintegrata
il risarcimento &DPOPNJB 1&36(*" 1&36(*" 5&3/*
1&36(*" Cucinelli, ricavi record: 607 milioni ! & UPSOBUB BM MBWPSP JM  Prova a bruciare casa del datore di lavoro Alunni al freddo
EJDFNCSF MB NBFTUSB GJOJUB
! -BNNJOJTUSB[JPOF DP BJ EPNJDJMJBSJ F QPJ SJNFTTB Genitori inferociti
NVOBMF EJ 'FSFOUJMMP EP JO MJCFSUÆ OFMMBNCJUP
WSÆ SJTBSDJSF MF TQFTF MFHBMJ EFMMJODIJFTUB QFS NBMUSBUUB ¼ B QBHJOB 
EFMMF RVBUUSP DPOTJHMJFSF NFOUJ TV EVF CBNCJOF JO
DIF IBOOP GBUUP SJDPSTP BM VO BTJMP OJEP EJ %FSVUB *M 037*&50
5BS QFS MBTTFO[B EJ EPOOF $PNVOF IB SJDPMMPDBUP MB
OFMMB HJVOUB *M USJCVOBMF EPOOB OFHMJ VGGJDJ EFMMFOUF Palpeggiò una 17enne
IB TBODJUP MFTCPSTP EJ USF .B QFS PSB OPO QPUSÆ JOTF Condannato anziano
NJMB FVSP HOBSF
¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  3PTBUJ ¼ B QBHJOB  "OUPOJOJ ¼ B QBHJOB  .BSSVDP ¼ B QBHJOB 

4QPSU
70--&: $"-$*0
*44/ QVCCMJDB[JPOF POMJOF
 

4JS QBUSPO .POJOJ EPQP MB WJUUPSJB (SJGP WBDBO[F GJOJUF EB PHHJ TJ UPSOB B TVEBSF
DPO JM #FMDIBUPX i$PMBDJ Ò DPNF
.B[[PMB WPSSFJ SFTUBTTF -FPOw .FSDBUP QFS JM DFOUSPDBNQP DÒ 4DP[[BSFMMB
¼ B QBHJOB  .FSDBEJOJ

$"-$*0
.FHFMBJUJT VO MJUVBOP QFS MB NFEJBOB EFM (VCCJP
¼ B QBHJOB  (SJMMJ

$"-$*0
5FSOBOB TFUUF DPTF EB GBSF OFM 
$PNF TJ SJNPOUB MB 3FHHJOB
¼ B QBHJOB  'SBUUP ¼ B QBHJOB  'PSDJOJUJ
MERCOLEDÌ 8 gennaio 2020 www.lanazione.it/umbria

cronaca.perugia@lanazione.net
Perugia
Redazione: Piazza Danti, 11 - 06121 Perugia - Tel. 075 5755111
Pubblicità: SpeeD - Via M. Angeloni, 80/B - 06121 Perugia spe.perugia@speweb.it

Palazzo dei Priori in fibrillazione Perugia

Il centrodestra in aula Soprintendenza


dirà no alla richiesta ancora muta
di “silurare” Arcudi Igloo ’congelati’
A pagina 6 Nucci a pagina 7

La madre: «Ridatemi la mia bambina»


Perugia, tenta di riprendersi la figlioletta di quattro mesi che aveva abbandonato in una struttura protetta A pagina 2

L’ALLARME

Inquinamento,
giorni da incubo:
Pm 10 alle stelle
in mezza regione
A pagina 7
TRASIMENO
Il personaggio
L’unione dei sindaci
Barbara Alberti batte cassa
al Grande Fratello «Al Lago servono
Scrittrice e vip 10 milioni in più»
col cuore umbro A pagina 11
Ippoliti a pagina 15
L’incidente

Pilotina del 118


naufragata
forse per l’urto
contro una rete
A pagina 5

Pomeriggio di paura a Mugnano Il giovane operaio ucciso a Ponte Felcino

Sale sopra il tetto Omicidio


«Non mi paghi? Provenzano
Ora brucio tutto» C’è l’appello
Con la benzina sulla casa del datore La procura impugna l’assoluzione
di lavoro: «Sono senza stipendio da mesi» dei presunti mandanti del delitto
A pagina 5 A pagina 5
1FSVHJB

NFSDPMFEÖ
 HFOOBJP


DSPOBDB!HSVQQPDPSSJFSFJU

6O FOOF SVNFOP JFSJ Ò TBMJUP TVM UFUUP EJ VOBCJUB[JPOF EJ .VHOBOP


"WFWB CFO[JOB F VO BDDFOEJOP & TUBUP EFOVODJBUP B QJFEF MJCFSP

i.J EFWF  NJMB FVSPw


& NJOBDDJB EJ CSVDJBSF
MB DBTB EFM EBUPSF EJ MBWPSP 4VM QPTUP /FMMB GPUP TPQSB MVPNP TVM UFUUP EFMMB DBTB B .VHOBOP /FMMF BMUSF GPUP J WJHJMJ EFM GVPDP JOUFSWFOVUJ DPO EVF
BVUPNF[[J F J DBSBCJOJFSJ EFMMB DPNQBHOJB EJ 1FSVHJB USB DVJ JM NBHHJPSF 1JFSMVJHJ 4BUSJBOP F JM UFOFOUF 6SCBOP .BSSFTF

EJ 'SBODFTDB .BSSVDP SJ TPOP JOUFSWFOVUJ BODIF


VOBVUP NFEJDB EFM  F
1&36(*"
EVF NF[[J EFJ WJHJMJ EFM GVP
! 6O HFTUP EJTQFSBUP 0 DP EJ 1FSVHJB VOBVUPTDBMB
NFHMJP MB NJOBDDJB EJ VO F VOBVUPQPNQB TFSCBUPJP
HFTUP EJTQFSBUP DIF QPJ OPO *M SJTDIJP DIF RVBMDPTB EJ
IB NFTTP JO BUUP HSB[JF BM CSVUUP QPUFTTF BDDBEFSF JO
QSPWWJEFO[JBMF JOUFSWFOUP GBUUJ OPO FSB TFDPOEBSJP
EFM DPNBOEBOUF EFMMB $PN MVPNP DPOUJOVBWB BE BHHJ
QBHOJB EFJ DBSBCJOJFSJ EJ 1F SBSTJ TVM UFUUP DPO VO BDDFO
SVHJB DIF Í SJVTDJUP B DPO EJOP JO NBOP & TUBUP JM DP
WJODFSMP 4POP TUBUF PSF EJ NBOEBOUF EFMMB DPNQBHOJB
QBVSB JFSJ QPNFSJHHJP B .V EFJ DBSBCJOJFSJ EJ 1FSVHJB
HOBOP 6O VPNP EJ  BOOJ DIF JM WFSP UBSHFU FSB RVFMMP MJ BODPSB GJOP BM UFUUP )B BUUPSOP B MVJ HMJ TUSBDDJ DIF DPNF J WJDJOJ DIF VEJUP JM NBHHJPSF 1JFSMVJHJ 4BUSJB
EJ PSHJOF SVNFOB Í JOGBUUJ F OPO MB TFEF EFMMB[JFOEB JOJ[JBUP B VSMBSF DIF BWSFC TJ FSB QPSUBUP *O NBOP BWF CBDDBOP TPOP TDFTJ JO TUSB OP B GBSMP EFTJTUFSF EBMMJO
TBMJUP TVM UFUUP EFMMBCJUB[JP &SBOP DJSDB MF  RVBOEP CF EBUP GVPDP B UVUUP TF OPO WB VO BDDFOEJOP F NJOBD EB QFS WFEFSF DPTB GPTTF BD UFOUP DIF BWFWB %PQP PMUSF
OF EFM TVP FY EBUPSF EJ MBWP JM FOOF Í TBMJUP TVM UFUUP BWFTTF BWVUP TVCJUP VO DPO DJBWB DIJVORVF EJ OPO GBSF DBEVUP 6OP EJ MPSP QPJ IB VOPSB JOGBUUJ Í SJVTDJUP B
SP BSNBUP EJ EVF UBOJDIF EJ EFMMB USJGBNJMJBSF MVOHP MB GSPOUP DPO JM TVP FY UJUPMBSF OVMMB F OPO BWWJDJOBSTJ (MJ BODIF BWVUP CJTPHOP EFJ TB QBSMBSF DPO MVJ TBMFOEP EBM
CFO[JOB EFHMJ TUSBDDJ F VO 1JFWBJPMB "SNBUP EJ VOB EJ MBWPSP )B RVJOEJ JOJ[JB BCJUBOUJ EFMMB DBTB QSFTB EJ OJUBSJ QFS VO MJFWF NBMPSF MB TPGGJUUB EFMMBCJUB[JPOF
BDDFOEJOP *M TVP JOUFOUP Í TDBMB EJ MFHOP Í QSJNB TBMJ UP B DPTQBSHFSF JM UFUUP EJ NJSB EBMMVPNP TPOP VTDJUJ EPWVUP BMMB QBVSB 4VM QP -P IB JOWJUBUP B QFOTBSF BM
TUBUP EJDIJBSBUP B HSBO WPDF UP TVM VO CBMDPOF F QPJ EB CFO[JOB MBTDJBOEP DBEFSF EBMMF MPSP BCJUB[JPOJ DPTÑ TUP JOGBUUJ PMUSF BJ DBSBCJOJF MB TVB GBNJHMJB F BJ TVPJ GJHMJ
GJO EBM QSJNP JTUBOUF "QQJD F B DPTB SJTDIJBWB TF BWFTTF
DBSF VO JODFOEJP RVBMPSB NFTTP JO BUUP JM TVP QJBOP *M
OPO TJ GPTTF WJTUP QBHBSF HMJ NBHHJPSF 4BUSJBOP TJ Í GBUUP
TUJQFOEJ BSSFUSBUJ TFEVUB *M GBUUP QSPNPUPSF JO QSJNB QFSTP
TUBOUF $IJFEFWB EJ QBSMBSF OB EJ VO JODPOUSP USB JM
DPO JM TVP FY UJUPMBSF DIF QF *M QSFTJEF i-IP JODPOUSBUP FE Ò TFSFOP -B TVB DMBTTF IB EBUP FTFNQJP EJ DPSBHHJPw FOOF F JM TVP FY EBUPSF EJ
SÖ OPO FSB QSFTFOUF JO [POB MBWPSF -VPNP IB TQJFHBUP
FE Í BSSJWBUP TPMP RVBMDIF
PSB EPQP *M UVUUP Í JOJ[JBUP
#VMMJ[[BUP EBJ DPNQBHOJ EJ -JDFP DIF BWSFCCF EPWVUP SJDFWF
SF BODPSB  NJMB FVSP EJ
BMMJODJSDB BMMF USF EFM QPNF
SJHHJP BMMB DFOUSBMF PQFSBUJ
WB EFM  Í BSSJWBUB MB UFMF
*M SBHB[[P Ò UPSOBUP B TDVPMB TUJQFOEJ BSSFUSBUJ 6OB DJGSB
DIF BMMB TVB GBNJHMJB BWSFC
CF GBUUP NPMUP DPNPEP %J
GPOBUB EJ VO VPNP DIF BO EJP EJ CVMMJTNP  IB SBDDPOUBUP JM QP EFMMB NPCJMF "ESJBOP 'FMJDJ GP MÑ JM HFTUP EJTQFSBUP 6OB WPM
OVODJBWB BJ DBSBCJOJFSJ B[JP QSFTJEF  Í TFSFOP F TPOP GFMJDF DIF UP
 i*M SBHB[[P  IB TQJFHBUP  FSB UB BDDFUUBUP JM DPOGSPOUP
OJ SJUPSTJWF OFJ DPOGSPOUJ EFM SJVTDJSÆ B GJOJSF MBOOP JO NBOJFSB EJWFOUBUP CFSTBHMJP EFJ EVF CVMMJ DPO JM NBHHJPSF EFJ DBSBCJ
MB EJUUB QFS DVJ BWFWB MBWPSB QPTJUJWB .J TPOP JOPMUSF DPNQMJ DIF TPOP BSSJWBUJ B JNQFEJSHMJ BO OJFSJ TJ Í QPJ MBTDJBUP DPO
UP GJOP B RVBMDIF NFTF GB NFOUBUP DPO J TVPJ DPNQBHOJ EJ DIF MF BUUJWJUÆ QJÜ TFNQMJDJ /PO WJODFSF B TDFOEFSF -VPNP
.FOUSF BMDVOJ NJMJUBSJ TPOP DMBTTF DIF NJ IBOOP TFHOBMBUP JM BOEBWB OFBODIF QJÜ JO CBHOP EB Í TUBUP RVJOEJ QSFTP JO DBSJ
BOEBUJ TVM QPTUP B .VHOB UVUUP F IBOOP EBUP JM WJB BMMJOEBHJ TPMP FE FWJUBWB BMDVOF [POF EFMMB DP EBJ NJMJUBSJ DIF MP IBOOP
OP BMDVOJ IBOOP JOJ[JBUP OF )BOOP EJNPTUSBUP VO DPSBHHJP DJUUÆ JO DVJ BWSFCCF QPUVUP JODPO QPSUBUP JO DBTFSNB JO WJB
VO MBWPSP QFS HFPMPDBMJ[[B GVPSJ EBM DPNVOF 1FS NF DPNF USBSF J TVPJ BHV[[JOJ -B DMBTTF QFS 3VHHJB -Ñ JO TFSBUB Í BWWF
SF JM DFMMVMBSF EB DVJ BWFWB IP BOOVODJBUP TPOP HJÆ QSPNPT GPSUVOB TJ Í NPTTB B SFUF EJ QSPUF OVUP JM DPOGSPOUP DPO MFY
OP SJDFWVUP MB DIJBNBUB F SJ 1&36(*" TJu &SBOP TUBUJ MPSP JOGBUUJ B TDSJWF [JPOF F MP IB DPOWJOUP B WVPUBSF JM EBUPSF EJ MBWPSP 6OP QBSMB
TBMJSF DPTÑ BMMJOUFTUBUBSJP SF VO FTQPTUP GJSNBUP BM EJSJHFOUF TBDDP F B EFOVODJBSF UVUUP BMMB QPMJ WB EJ  NJMB FVSP MBMUSP EJ
DIF OPO BWFWB PWWJBNFOUF ! & UPSOBUP B TDVPMB JFSJ NBUUJOB EFMMB TDVPMB TQJFHBOEP DIF JM MPSP [JB -B TQFSBO[B BEFTTP Í DIF QFS J VOB DJGSB QJÜ CBTTB "E PHOJ
SJWFMBUP MF TVF HFOFSBMJUÆ * JM FOOF WJUUJNB EFJ UFSSJCJMJ FQJTP DPNQBHOP EB RVBTJ VO BOOP FSB EVF BSSFTUBUJ TJB VOB TPSUB EJ DBSUFM NPEP HSB[JF BODPSB BMMB
DBSBCJOJFSJ EFMMB DPNQB EJ EJ CVMMJTNP BWWFOVUJ BMMJOUFSOP WJUUJNB EJ FQJTPEJ UFSSJCJMJ EJ CVMMJ MJOP HJBMMP DIF HMJ QFSNFUUB EJ SJ NFEJB[JPOF EFJ NJMJUBSJ J
HOJB EJ 1FSVHJB EJSFUUJ EBM EFM MJDFP #FSOBSEJOP EJ #FUUP -P TNP QSFTF JO HJSP NJOBDDF DBMDJ GMFUUFSF TV RVBOUP IBOOP GBUUPu * EVF IBOOP SBHHJVOUP VOB
NBHHJPSF 1JFSMVJHJ 4BUSJB IB DPOGFSNBUP JFSJ QPNFSJHHJP JM QVHOJ 7JPMFO[F EJ PHOJ UJQP 2VBO EVF SFTQPOTBCJMJ FOUSBNCJ FO TPSUB EJ BDDPSEP QFS JM QBHB
OP TPOP RVJOEJ BOEBUJ QSFT EJSJHFOUF EFMMB TDVPMB (JVTFQQF EP HMJ IBOOP TQFOUP VOB TJHBSFUUB OJ TJ USPWBOP JO EVF EJWFSTF DPNV NFOUP *M FOOF DIF QSJ
TP MB TFEF EFMMB EJUUB .B MÑ .BUFSJB JOUFSWFOFOEP BMMB USBTNJT TVM DPMMP IBOOP EFDJTP EJ JOUFSWFOJ OJUÆ EJ SFDVQFSP VOB JO 6NCSJB F NB EJ BOEBSF JO DBTFSNB TJ
OPO DFSB OFTTVOP /PO MPO TJPOF EJ 3BJ 6OP i-B WJUB JO EJSFU SF F DIJFEFSF BJVUP BHMJ BEVMUJ 1PJ VOB B 'JSFO[F 6OP EFJ EVF SBHB[[J Í TDVTBUP BODIF DPO J QSF
UBOP EBMMP TUBCJMF QFSÖ DÍ UBu i4UBNBUUJOB JFSJ OES
TPOP Í TDBUUBUB MJOEBHJOF EFMMB TRVBESB FSB HJÆ TUBUP QPSUBUP JO DPNVOJUÆ TFOUJ DPJOWPMUJ MPSP NBMHSB
MBCJUB[JPOF EFM UJUPMBSF EFM TUBUP JO DMBTTF F IP QBSMBUP DPO JM NPCJMF EJ 1FSVHJB *O USBTNJTTJPOF QFSDIÊ SFTQPTOBCJMF EJ BMDVOF SBQJ EP Í TUBUP EFOVODJBUP QFS
MB TPDJFUÆ F J DBSBCJOJFSJ QP SBHB[[P WJUUJNB EFM CSVUUP FQJTP JFSJ Í JOUFSWFOVUP BODIF JM WJDFDB OF BJ EBOOJ EJ BMUSJ DPFUBOFJ FTFSDJ[JP BSCJUSBSJP EFMMF
DP EPQP TJ TPOP SFTJ DPOUP QSPQSJF GVO[JPOJ
5FSOJ

NFSDPMFEÖ
 HFOOBJP


DPSSUFSOJ!HSVQQPDPSSJFSFJU

-B USBHFEJB EJ 4USPODPOF
-JQPUFTJ QJá BDDSFEJUBUB Ò DIF MBO[JBOB WJUUJNB BCCJB QFSTP MB WJUB QFS J DPMQJ JOGFSUJ EBM UPSP JO QSFNFTTB /PO TJ FTDMVEPOP
UVUUBWJB JO MJOFB EJ QSJODJQJP VO
Morto nella stalla, salma ispezionata dal medico legale NBMPSF QSFDFEFOUF P VO UFOUBUJ
WP FTUSFNP EJ EJGFOEFSTJ  VUJMJ[
5&3/* [JBSJB FE BHMJ JORVJSFOUJ J DBSBCJ UB TPUUPQPTUB BE FTBNF FTUFSOP [BOEP VO BSOFTF  EBMMhBHHSFTTJWJ
OJFSJ EFM DPNBOEP TUB[JPOF EJ TV JOEJDB[JPOF EFM NBHJTUSBUP UÆ EFM CPWJOP -FUUVSF QFS JM NP
! -B QSJNB JQPUFTJ JO SBHJPOF 4USPODPOF EFGJOJSF DPTB TJB FGGFU DPNQFUFOUF  $BNJMMB $PSBHHJP  NFOUP TFDPOEBSJF F JNQSPCBCJMJ
BODIF EFJ SJTDPOUSJ NFEJDJ Í RVFM UJWBNFOUF BDDBEVUP MVOFEÑ TFSB EB VO NFEJDP MFHBMF EFMMB 6TM BM QBSJ EFMMhBVUPQTJB *O PHOJ DBTP
MB EJ VO USBHJDP JODJEFOUF DPO BMMhJOUFSOP EJ VOB TUBMMB EFMMB GSB 6NCSJB  BMMhPCJUPSJP EFM 4BOUB MB TBMNB EFMMhBMMFWBUPSF FOOF
MhBOJNBMF  VO UPSP  DIF BWSFCCF [JPOF EJ "HV[[P EPWF IB QFSTP MB .BSJB & MF MFTJPOJ B QBSUJSF EB QPUSFCCF QSFTUP FTTFSF hMJCFSBUBh
JODPSOBUP JM TVP QSPQSJFUBSJP WJUB JM FOOF "VHVTUP 4BCJOB VOB QSPGPOEB GFSJUB TVM MBUP TJOJ F RVJOEJ SFTUJUVJUB BJ GBNJMJBSJ QFS
BMMhBEEPNF DBVTBOEPOF MB NPS TQPTBUP F QBESF EJ USF GJHMJ *FSJ TUSP EFMMhBEEPNF TBSFCCFSP DPN JM TVDDFTTJWP SJUP GVOFCSF
UF .B TQFUUFSÆ BMMhBVUPSJUÆ HJVEJ NBUUJOB MB TBMNB EFMMhVPNP Í TUB QBUJCJMJ DPO MhJODJEFOUF EFTDSJUUP 'SB[JPOF EJ "HV[[P -B USBHFEJB EPNFOJDB '5

3JQSFTB EFMMF MF[JPOJ DPO J UFSNPTJGPOJ GVPSJ VTP JO USF QSJNBSJF .B[[JOJ .BUUFPUUJ F .BSNPSF 6O QBQË IB DIJBNBUP J DBSBCJOJFSJ

#BNCJOJ JO DMBTTF DPM DBQQPUUP HFOJUPSJ JOGVSJBUJ


EJ .BSJB -VDF 4DIJMMBDJ MB TDVPMB FMFNFOUBSF EJ 7B i4DVTBOEPTJ QFS HMJ JODPO
MFO[B EPWF VOB NBNNB IB WFOJFOUJ  DPOUJOVB JM $PNV
5&3/*
QVSF NJTVSBUP MB UFNQFSB OF  MBTTFTTPSBUP BJ MBWPSJ
! 3JFOUSP B TDVPMB iHFMB UVSB DPO MBQQMJDB[JPOF EFM QVCCMJDJ SFOEF OPUP DIF BM
UPu QFS J QJDDPMJ BMVOOJ EJ TVP UFMFGPOJOP  HSBEJ NFOP OFM DBTP EFMMB .B[[J
BMDVOJ JTUJUVUJ UFSOBOJ -B SJ %BMMB .BUUFPUUJ Í TDBUUBUB MB OJ MB TJUVB[JPOF EPWSFCCF
QSFTB EFMMF MF[JPOJ EPQP MF QSJNB DIJBNBUB BMM6SQ NJHMJPSBSF B CSFWF EBM NP
GFTUJWJUÆ OBUBMJ[JF Í TUBUB BM M6GGJDJP DPNVOBMF SFMB[JP NFOUP DIF TPOP TUBUJ BTTF
RVBOUP NPWJNFOUBUB QFS MF OJ DPO JM QVCCMJDP iNB OPO HOBUJ J MBWPSJ QFS MB NFUBOJ[
TDVPMF QSJNBSJF .B[[JOJ IBOOP SJTQPTUPu IB QSFDJTB [B[JPOF EFMMJNQJBOUP DIF
.BUUFPUUJ F .BSNPSF UFS UP VO HFOJUPSF TV UVUUF MF GV TBSÆ EVORVF NPEFSOJ[[B
NPTJGPOJ TQFOUJ QFS NPUJWJ SJF DIF IB DPNNFOUBUP DPO UP SFTP QJÜ JEPOFP BMMB TBM
WBSJ DPO MVOJDB DPOTFHVFO VO TFDDP iÍ JOBDDFUUBCJMF WBHVBSEJB EFMMBNCJFOUF F
OPO TJ QVÖ QJÜ GBDJMNFOUF NPOJUPSBCJ
BTQFUUBSF MB MFu
$PNVOF TQJFHB[JPOJ F TDVTF SJQSFTB EFMMF i*O RVFTUP DBTP m TQJFHB
$FOUSBMJOF SFTFUUBUF QFS VO CMBDL PVU MF[JPOJ QFS MBTTFTTPSF  TJ USBUUB EJ VO
GBSF MF WFSJGJ JOUFSWFOUP EB PMUSF NJMB
F HVBTUP UFDOJDP DBVTF EFJ QSPCMFNJ DIF TVMMF DBM FVSP SJDBWBUJ EBJ GPOEJ EFM
EBJF UBOUP DPTJEEFUUP EFDSFUP DSFTDJUB
[B EJ BVMF EFDJTBNFOUF GSFE QJÜ JO VOB TDVPMB HJÆ PCTP "MUSJ GPOEJ DJSDB NJMB
EF QFS BDDPHMJFSF EFJ CBN MFUB QFS FUÆu /PO IB QFSTP FVSP OES
DPO MB TUFTTB QSP
CJOJ & EVORVF TVDDFTTP UFNQP QFSÖ MBTTFTTPSF BJ MB WFOJFO[B TPOP TUBUJ JNQJF
VO WFSP QVUJGFSJP DPO J HFOJ WPSJ QVCCMJDJ #FOFEFUUB HBUJ QFS JM NJHMJPSBNFOUP
UPSJ EFJ QJDDPMJ TUVEFOUJ TV 4BMWBUJ DIF TJ Í MFUUFSBMNFO EFHMJ JOGJTTJ EFMMB TDVPMB %F
CJUP TVM QJFEF EJ HVFSSB F UF QSFDJQJUBUB QSFTTP MB .BU 'JMJJT BODIF JO RVFTUP DBTP
DÍ QVSF DIJ IB DIJBNBUP J UFPUUJ DIJBSFOEP QPJ MB TJUVB 7JB $BSSBSB -B QSJNBSJB .B[[JOJ VOP EFHMJ JTUJUVUJ JO DVJ J UFSNPTJGPOJ JFSJ NBUUJOB IBOOP BWVUP QSPCMFNJ B SJQBSUJSF DPO MPCJFUUJWP EFM NJHMJPSB
DBSBCJOJFSJ DPNF BWWFOVUP [JPOF i4J TPOP WFSJGJDBUJ BM NFOUP EFMMF QSFTUB[JPOJ
BMMB .B[[JOJ i/PO TJ QVÖ DVOJ JODPOWFOJFOUJ UFDOJDJ OP TUBUJ SJTPMUJ OFM QJÜ CSFWF MB TDVPMB .B[[JOJ F MB TDVP JOWFDF EFMMB TDVPMB EJ .BS FOFSHFUJDIF EFMMJNQJBO
GBS SJFOUSBSF J CBNCJOJ JO m IB TQJFHBUP m HVBTUJ DIF UFNQP QPTTJCJMF EBJ UFDOJDJ MB .BUUFPUUJ TJ Í USBUUBUP EJ NPSF TJ Í JOWFDF WFSJGJDBUP UPu 5VUUP SJFOUSBUP TPUUP
BVMF GSFEEF EPQP WFOUJ HJPS IBOOP SBMMFOUBUP MBDDFOTJP BMMFSUBUJ EBMMVGGJDJP &OFSHJB VO QSPCMFNB BMMB DFOUSBMJ VO HVBTUP UFDOJDP BMMJN DPOUSPMMP RVJOEJ DPO MF MF
OJ EJ UFSNPTJGPOJ TQFOUJu OF EFJ SJTDBMEBNFOUJ JO BM F *NQJBOUJ EFMMBTTFTTPSBUP OB DIF FSB TUBUB EFQSPHSBN QJBOUP DIF Í TUBUP BODIFT [JPOJ JOJ[JBUF SFHPMBSNFO
IB UVPOBUP VO HFOJUPSF DVOJ FEJGJDJ TDPMBTUJDJ * QSP BJ -BWPSJ QVCCMJDJ *O EVF NBUB B DBVTB EJ VO QSFDF TP SJQBSBUP OFMMBSDP EFMMB UF TFQQVSF JO SJUBSEP &
4UFTTB TUPSJB QFSÖ BODIF BM CMFNJ EJ EJWFSTB OBUVSB TP DBTJ m IB BHHJVOUP  PWWFSP EFOUF CMBDL PVU /FM DBTP NBUUJOBUBu & QPJ MF TDVTF DPO JM DBQQPUUP

"DDFSUBNFOUJ B SBGGJDB EFJ DBSBCJOJFSJ GPSFTUBMJ QFS JOEJWJEVBSF DIJ DBDDJB EJ GSPEP P DPO NPEBMJUË OPO DPOTFOUJUF EBMMB MFHHF
Controlli antibracconaggio: due denunce, fucili sequestrati
5&3/* QSPCMFNBUJDIF MFHBUF BMMB TJDV QFOBMF EJ EVF GVDJMJ F TPOP FNFS
SF[[B F BMMJODPMVNJUÆ EFMMF QFS TJ EJWFSTJ JMMFDJUJ EJ OBUVSB BNNJ
! $POUSPMMJ B UBQQFUP QFS USPWB TPOF $PTÑ J DBSBCJOJFSJ GPSFTUBMJ OJTUSBUJWB 6MUFSJPSJ DPOUSPMMJ TP
SF DBDDJBUPSJ EJ GSPEP P DPNVO TJ TPOP TQJOUJ OFMMF [POF EFMMB OP TUBUJ FGGFUUVBUJ JO MPDBMJUÆ (BMMJ
RVF TFHVBDJ EJ %JBOB DIF OPO 7BMTFSSB TVM NPOUF -B $SPDF TDJBOP OFM DPNVOF EJ "NFMJB
SJTQFUUBOP MF SFHPMF & DJÖ DIF NPOUF 5PSSJDFMMB F 1PHHJP -BWBSJ OFJ RVBMJ J NJMJUBSJ EFMMB TUB[JPOF
IBOOP NFTTP JO BUUP HMJ VPNJOJ OP TFNQSF OFM DPNVOF EJ 5FSOJ DBSBCJOJFSJ GPSFTUBMF BNFSJOB
EFM HSVQQP DBSBCJOJFSJ GPSFTUBMJ JO B[JPOF J NJMJUBSJ EFMMF TUB[JPOJ IBOOP TPSQSFTP USF QFSTPOF DIF
EJ 5FSOJ DIF IBOOP JOUFOTJGJDBUP EJ 5FSOJ 4USPODPOF
HMJ BDDFSUBNFOUJ JO QBSUJDPMBSF "NFMJB F 'FSFOUJMMP 4P
OFMMP TDPSTP GJOF TFUUJNBOB DPO OP TUBUF DPOUSPMMBUF  /FJ HVBJ EVF TFUUBOUVOFOOJ
EVF EFOVODF F JM TFRVFTUSP EJ BS QFSTPOF  WFJDPMJ F USF 4POP TUBUJ TPSQSFTJ DPO BSNJ
NJ F NVOJ[JPOJ "OEBOEP QFS PS TRVBESF EJ DBDDJB BM DJO
EJOF OFM NJSJOP JO NPEP BODPS HIJBMF (MJ BDDFSUBNFO B DBOOB MJTDJB DPO DJORVF DBSUVDDF
QJÜ TQFDJGJDP Í TUBUB MB DBDDJB BM UJ IBOOP QPSUBUP BMMB EF
DJOHIJBMF JO CBUUVUB BUUJWJUÆ DIF OVODJB BMMB 1SPDVSB EFMMB 3FQVC DBDDJBWBOP JM DJOHIJBMF JO CBUUV
 GBOOP TBQFSF MF GPS[F EFMMPSEJ CMJDB EJ 5FSOJ EJ EVF DBDDJBUPSJ UB B EJTUBO[B OPO SFHPMBNFOUBSF
OF  SFHJTUSB VO BVNFOUP EFHMJ FOUSBNCJ EJ  BOOJ QFS JM SFBUP EBMMF TUSBEF 4POP TUBUJ RVJOEJ
JMMFDJUJ QFSQFUSBUJ EBJ DPNQPOFO EJ DBDDJB DPO NF[[J OPO DPOTFO FMFWBUJ USF WFSCBMJ BNNJOJTUSBUJWJ
UJ MF TRVBESF DIF B DBVTB EFMMF UJUJ GVDJMF B DBOOB MJTDJB DBSJDBUP F TFRVFTUSBUF MF BSNJ F MF NVOJ
QFDVMJBSJ NPEBMJUÆ EJ TWPMHJNFO "SNJ F NVOJ[JPOJ * GVDJMJ TFRVFTUSBUJ EBJ DBSBCJOJFSJ GPSFTUBMJ DIF IBOOP DPO DJORVF DBSUVDDF
 & TDBUUBUP [JPOJ
UP EFMMB CBUUVUB QPTTPOP DSFBSF EFOVODJBUP EVF QFSTPOF F BDDFSUBUP EJWFSTF JSSFHPMBSJUË BNNJOJTUSBUJWF BODIF JM DPOTFHVFOUF TFRVFTUSP 1(
•• 10 MERCOLEDÌ — 8 GENNAIO 2020 – LA NAZIONE

Perugia
Management dello sport, il corso

Tutto Perugia Venerdi, sala della Vaccara, alle 14, c’è il Master Day pro-
mozionale della II edizione del Master in “ Management
dello sport e delle attività motorie”, bandito dall’Universi-
tà degli Studi di Perugia.

IN BREVE
PONTE SAN GIOVANNI: LA DENUNCIA

«Il paese è invaso dal guano dei piccioni


Si rischia anche per la salute pubblica»
Inutile minimizzare: il guano dei piccioni che infesta la città, e non solo il centro stori-
co, è un problema sotto gli occhi di tutti. Estetico ma anche igienico.Lo fa presente
Gianpiero Tamburi, presidente di Perugia Social City, riguardo a Ponte San Giovanni.
«L’amministrazione – dice – ha annunciato più volte l’attuazione di grandi progetti di
interventi architettonici e sociali per la frazione perugina (come nuovi uffici comunali
e una biblioteca) ma, in pratica, per la salute e il benessere dei residenti, nessuno
pensa di togliere la notevole quantità di guano che “nuvole” di volatili depositano con FILOSOFIAMO, LA RASSEGNA
VILLA UMBRA il tempo a terra, imbrattando marciapiedi, transenne e cartelli stradali, tra via della
Scuola e via Catanelli! Oltre ad una questione di decoro urbano, per un dovuto rispet-
to ai residenti, sussiste la reale possibilità di malattie per gli animali che vi transitano “Presepi nelle case”
Via al piano formativo (che potrebbero diventare veicoli di infezione) e per la popolazione, in quanto è scien-

Lavoro autonomo
tificamente acclarato che i liquami degli storni, sono potenziali veicoli di infezione del
germe della tubercolosi. Il sindaco dovrebbe provvedere al più presto».
Domenica il verdetto
Focus sui nuovi contratti
Nell’attività di riqualificazione e rivitalizzazione
E’ pronto a partire a Villa del quartiere, l’Associazione Filosofi…Amo ha lan-
1 Umbra il nuovo anno for- ciato una serie di iniziative in occasione delle festi-
mativo proposto dalla Scuola di vità natalizie tra le quali quella della “Rassegna dei
amministrazione pubblica diret- Presepi nelle case” che si prefigge di recuperare
ta da Alberto Naticchioni (foto). la tradizione dei presepi, con particolare attenzio-
Il piano formativo mensile si ne per le giovani generazioni. La rassegna, dedica-
apre oggi con il seminario “I ta ad Alfredo Egidi, che è stato un grande cultore
nuovi contratti di lavoro autono- di quest’arte, ha visto in gara 25 partecipanti. Si
mo dopo il Decreto Legge concluderà domenica, con la consegna degli atte-
101/19”. Domani, il corso “Le stati e delle foto. Ogni presepe è stato visitato da
procedure per l’affidamento dei una commissione guidata dal consigliere Gianni
servizi sociali e gli altri modelli Testi, esperto in arte e tecnica presepiale. Nella fo-
per la gestione dei rapporti tra to i fratelli Ragnacci, tra i partecipanti.
gli enti locali e il terzo settore”.

PROGETTO DELL’ADA AL PESCAIA

Malati di Alzheimer
C’è “Caffè al parco“
LOTTERIA DI SAN MARTINO IN COLLE OPEN DAY

Il liceo Mariotti
Ecco i biglietti vincenti apre agli studenti
In palio anche una Panda Visita alla aule
ALLA ROTONDA e ai laboratori
Ecco i biglietti estratti della lotteria di san Marti-
no in Colle. Partendo dal più basso per creare un Tempo di scelte per gli
Sparito il Bambinello po’ di suspance: ottavo premio, due quadri con studenti che devono
paesaggio abbinato al biglietto A 3563; settimo iscriversi alle superiori.
Le telecamere in zona Gli open day possono
premio, ventilatore con piantana (A 7300); sesto
potrebbero aver visto... premio, voucher chek-up posturale (A 3749), quin-
chiarire le idee. Sabato
dalle 15,30 alle 18,30 il
to premio, macchina per caffè (B 2436), quarto
2 Saranno forse le telecame-
re puntate anche su via Ce- premio, maglione da uomo in cashmere (B 1939);
Liceo classico e musicale
Mariotti apre la sede
Aiutare in maniera concreta, attraverso una serie
di incontri con personale specializzato, le perso-
stellini e via della Scuola, a Pon- terzo premio, mountain bike uomo (A 4692); se- centrale di piazza San ne affette dal morbo di Alzheimer. Questo lo sco-
te San Giovanni, a svelare il mi- condo premio, TV color 20 (B 2657), primo pre- Paolo. Ad accogliere gli po del progetto “Caffè al parco” che l’Associazio-
stero della sparizione del bambi- mio, Fiat Panda Lounge (A 1820). « I premi non riti- studenti e le loro famiglie ne per i diritti degli anziani (Ada) Umbria sviluppe-
nello della Natività, opera di Giu- rati – spiega il presidente Stefano Pergolesi, che alcuni studenti, i docenti rà al Parco della Pescaia, fino al mese di giugno, in
si Velloni, posta sulla rotonda di e la preside Giuseppina collaborazione con la cooperativa sociale Asad e
ha coordinato le procedure relative all’estrazione
fronte a piazza del Mercato a un Boccuto. Sarà possibile il patrocinio del Comune. I dettagli dell’iniziativa e
passo dalla caserma dei Carabi- dei biglietti – potranno essere ritirati entro 30 gior- le modalità di adesione al progetto verranno illu-
visitare anche i laboratori
nieri. Messaggi di solidarietà so- ni da oggi nella sede degli Oratori Riuniti, in via strati venerdì alle 10 nella sala Rossa di palazzo
e prenotarsi al portale
no giunti all’autrice dell’opera e Evelina 1, previa telefonata al numero dei Priori a Perugia. All’incontro interverranno tra
“studente per un giorno”.
alla Pro Ponte. 3402619534». gli altri anche l’assessore Edi Cicchi.
MERCOLEDÌ — 8 GENNAIO 2020 – LA NAZIONE 19 ••
TERNI

«Stop col Centro per l’impiego»


La Provincia: «Paghiamo utenze e affitto fino al 31, poi ci pensino Comune e Regione»

TERNI VINO & ARTE

La Provincia dà «l’avviso di La rassegna parte


sfratto» al Centro per l’Impiego.
Palazzo Bazzani pagherà affitto
con Malgioglio
e utenze fino al 31, poi dovran-
TERNI - «Vinci l’arte a
Freddo in classe
no farsi avanti Comune e Regio-
ne, pena lo smantellamento tavola» è l’iniziativa al rientro dalle vacanze
dell’unico servizio pubblico culturale del ristorante «Problemi subito risolti»
Miobio che ogni primo
che, tra mille difficoltà, fronteg-
giovedì del mese, da
gia una disoccupazione galop- TERNI
gennaio ad aprile,
pante. «Ci siamo assunti, con
presenterà quattro
un ulteriore atto di responsabili- Freddo in alcune scuole alla ri-
Cantine umbre abbinate
tà, il compito di assicurare il pro- presa delle lezioni. Dopo il perio-
ad altrettanti artisti, che
seguimento dell’attività del Cen- offrono ai partecipanti do natalizio si sono verificati al-
tro per l’impiego (Arpal Um- una delle loro opere. Il cuni inconvenienti tecnici che
bria), nonostante da tempo non di questa funzione con il perso- Il presidente della Provincia, Lattanzi primo appuntamento sarà hanno rallentato l’accensione
fosse più nostra competenza, nale e le deleghe passate alla Re- domani alle 19 con la dei riscaldamenti. «I problemi –
ma la situazione non può dura- gione Umbria. Noi come Provin- mostra di Giampiero commenta Palazzo Spada –, so-
re». Così il presidente della Pro- mo già invitato Comune, Regio- no stati risolti nel più breve tem-
cia abbiamo continuato ad anti- Malgioglio in esposizione
ne e Arpal a incontrarsi con i po possibile dai tecnici». In due
vincia, Giampiero Lattanzi, che cipare le spese fisse per il 2019 fino al primo febbraio
proprietari per stabilire le moda- casi, la scuola Mazzini e la scuo-
porta alla luce la questione lega- per evitare l’interruzione delle 2020. L’artista, romano di
lità di subentro o eventuale rila- la Matteotti, si è trattato di un
ta al pagamento delle utenze e prestazioni, in base a una con- nascita ma ternano di
scio dei locali – conclude Lattan- problema alla centralina che
della sede di via Annio Floriano. venzione con Arpal in virtù della adozione, è reduce da
zi –. Proprio per non interrompe- era stata deprogrammata a cau-
«Per legge – spiega Lattanzi – i quale l’ente ci ristorna le spese un’importante
re un pubblico servizio di evi- sa di un precedente black-out.
costi dell’Arpal devono essere a sostenute. Ma questa dinamica esposizione «La forma
dente importanza, come quello Nel caso della scuola di Marmo-
carico dei Comuni dell’ambito finanziaria è molto lenta e non è legato al lavoro, abbiamo deci- delle emozioni» nella Sala re si è invece verificato un gua-
di riferimento e non della Provin- in linea con la normativa, tenen- so di continuare il pagamento della Biblioteca sto tecnico all’impianto, che è
cia. Il nostro ente, come noto, è do conto della situazione econo- ma solo fino a fine gennaio». comunale, patrocinata stato anch’esso riparato nell’ar-
stato privato, dalla legge Delrio, mica della Provincia». «Abbia- Ste.Cin. dal Comune. co della mattinata. «Scusandosi
per gli inconvenienti, l’assesso-
rato ai lavori pubblici rende no-
to che almeno nel caso della
Il Natale “multisensoriale“ piace ai ternani. E non solo a loro Mazzini – continua il Comune –
la situazione dovrebbe migliora-
re a breve, dal momento che so-
Soddisfazione del Comune per il turismo, con un incremen- tra pubblico e privato (negozian- è stato positivo anche se tutto è no stati assegnati i lavori per la
to del 2 per cento. «Siamo soddi- ti del centro). Promossi a pieni migliorabile. Qualche criticità metanizzazione dell’impianto,
e dell’associazione che sarà dunque modernizza-
sfati – commenta Andrea Barba- voti dai ternani l’enorme albero c’è stata, ma era normale visto
“Città da vivere“ rossa, presidente dell’associa- ecologico e luminoso in piazza che è stata l’edizione zero. Ab- to». «In questo caso – spiega
l’assessore ai lavori pubblici Be-
zione ‘Città da vivere’ che si è Europa, lo spettacolo di proie- biamo fatto anche delle speri-
nedetta Salvati (nella foto) – si
TERNI aggiudicata il bando comuna- zioni tridimensionali sui tre pa- mentazioni che andremo a valu-
tratta di un intervento da oltre
le– , anche se qualche critica lazzi storici della città, il video- tare. La città comunque è stata
100mila euro, ricavati dai fondi
Buona la «prima» del mutisen- l’abbiamo ricevuta. Del resto mapping con la vera storia di viva come non si vedeva da an- del cosiddetto decreto crescita.
soriale «Natale di Terni», che fa questa edizione zero è stata an- Babbo Natale e il villaggio del ni». La vendita dei giocattoli usa- Altri fondi (circa100mila euro)
registrare oltre 220mila condivi- che una sperimentazione e tut- ghiaccio in piazza Europa. Ora ti, condotta da I Pagliacci, ha con la stessa provenienza, sono
sioni sui canali social, con 200 to può essere migliorato. Terni pensiamo al futuro con nuove portato ad una raccolta di 2.105 stati impiegati per il migliora-
eventi collegati. Sold out per ha risposto bene ed è stato fat- iniziative». «Il riscontro – affer- euro che saranno devoluti al re- mento degli infissi della scuola
Terninpresepe e trend positivo to un grande lavoro di squadra ma il vicesindaco Andrea Giuli – parto di Pediatria dell’ospedale. De Filis».

Otto fucili sequestrati e due cacciatori nei guai


raffica di controlli dei carabinieri-forestali
hanno interessato tre squadre di caccia a al cin-
TERNI
ghiale.
Due settantenni sono stati denunciati per il reato
Due cacciatori denunciati, otto fucili sequestrati di caccia con mezzi non consentiti (fucile a canna
e diciassette contravvenzioni elevate rappresenta- liscia caricato con cinque cartucce) con conse-
no il bilancio dei controlli dell’attività venatoria guente sequestro penale di due fucili. Ulteriori
eseguiti dai carabinieri-forestali sul territorio ter- controlli sono stati effettuati in località Gallisciano
nano. Nel mirino dei militari, in particolare, le bat- di Amelia, dove i militari hanno sorpreso tre perso-
tute di caccia al cinghiale, che secondo quanto ne intente a praticare l’attività di caccia al cinghia-
sottolineano le forze dell’ordine fanno registrare le in battuta a distanza non regolamentare dalle
un aumento di illeciti e irregolarità. I controlli in strade. Sono stati quindi elevate le relative multe,
particolare hanno riguardato le seguenti locali- con il sequestro delle armi e delle munizioni. Com-
tà:Val di Serra, Monte La Croce, Monte Torricella e plessivamente, nel corso delle operazioni, sono
Poggio Lavarino; identificate sedici persone e state elevate sanzioni amministrative per un im-
ispezionati più di venti mezzi, con le verifiche che porto superiore ai duemila euro.
00108

€ 2 in Italia — Mercoledì 8 Gennaio 2020 — Anno 156°, Numero 7 — ilsole24ore.com Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
9 770391 786418

Telefisco 2020
Conto alla rovescia
verso il 30 gennaio
per il convegno
sulle novità fiscali
per i professionisti
Si svolgerà il 30 gennaio la
ventinovesima edizione di Telefisco, il
convegno de L’Esperto risponde nel
corso del quale vengono esaminate tutte
le principali novità fiscali per imprese e
Fondato nel 1865 professionisti. Tutte le informazioni su
Quotidiano www.ilsole24ore.com/telefisco
Politico Economico Finanziario Normativo

FTSE MIB 23723,38 +0,60% | SPREAD BUND 10Y 167,70 +4,50 | €/$ 1,1172 -0,20% | BRENT DTD 70,52 -1,30% | Indici&Numeri w PAGINE 28-31

Lotta all’evasione, LE NOV ITÀ AL CES , F IERA M ONDIALE DELL’ELETTRONICA PANORAMA

KERMAN, MILIONI IN PIAZZA

Iran: ai funerali
caccia a 1,5 miliardi di Soleimani
56 morti per la calca

da scontrini e big data


Si è trasformato in una tragedia il
funerale di Qassem Soleimani, il ge-
nerale iraniano ucciso nel blitz ordi-
nato da Trump. Sono almeno 56 le
persone che hanno perso la vita nel-

15%
la calca durante la cerimonia che si
l’adempimento spontaneo (o indotto è svolta a Kerman, città natale del
FISCO dalle lettere) passa per fattura elettro- generale, a Sud-Est di Teheran. I fe-
nica, liquidazioni Iva e le nuove infor- riti accertati sono più di 200, alcuni
Più spazio alla compliance: mazioni sugli scontrini telematici ob- dei quali molto gravi. —a pagina 6
solo dal recupero spontaneo bligatori per tutti dal 1° gennaio, che EPA
incrementeranno gli archivi a dispo-
del gettito attesi 1,2 miliardi sizione dell’amministrazione finan-
ziaria. Un incentivo alla compliance L’aliquota applicata
Via a lotterie dei tagliandi di esercenti e commercianti passa an- ai contribuenti ammessi
e analisi dei conti correnti che dalle lotterie degli scontrini. C’è al regime forfettario
poi l’anonimometro: più che uno
Resta il nodo della privacy strumento aggiuntivo, un restyling
per l’impiego delle informazioni di Flat tax
L’accelerazione imposta da Governo sintesi (saldo a inizio e fine anno, mo-
e Parlamento sulla lotta all’evasione vimenti e giacenza media) contenute Chiuso l’anno
con la manovra, oltre a fissare obietti-
vi per oltre 3 miliardi aggiuntivi da re-
nella Superanagrafe dei conti corren-
ti. Restano da sciogliere il nodo del
di transizione
cuperare, amplia il raggio d’azione rapporto tra Fisco e Garante della Pri- Fuori forfait
degli alert della compliance: dall’in-
crocio dei big data della Superanagra-
vacy e quello della riorganizzazione
delle Agenzie, ora in difficoltà tra
chi ha quote L’ANALISI
fe dei conti correnti si punta a far cre- mancate nomine e agitazione del per- in Snc e Sas L’uccisione
scere il recupero spontaneo di gettito sonale. Mobili e Parente —a pag. 2
di almeno 1,5 miliardi di euro. Il mag- Caputo e Tosoni —a pag. 23 del generale
gior utilizzo della compliance, ossia Edizione chiusa in redazione alle 22
si ritorce
contro Trump

Alitalia, Lufthansa ancora in corsa Roberto Bongiorni —a pag. 6

Newco e nuovo piano per il rilancio WALL STREET


Tesla in Borsa ora vale
quanto Gm e Ford insieme
prossimo non sarà stato possibile
SALVATAGGI trovare un compratore per la com- IN F RAST RU T T U RE Futuro. Prototipo di un’automobile Bmw a guida autonoma esposto al Ces (Consumer electronic show) di Las Vegas Vale quanto General Motors e Ford
pagnia. Leogrande annuncia l’arri- messe assieme. A Wall Street Tesla,
Nel piano B di Leogrande
il modello Blue Panorama
vo in squadra di Gianfranco Zeni,
ma rinvia la definizione delle pros-
sime mosse al nuovo piano indu-
Autostrade, Innovazione, auto star a Las Vegas il leader americano dell’auto elettri-
ca, ha visto la sua market cap supera-
re gli 81 miliardi di dollari contro i
Zeni sarà direttore generale striale, da definire nelle prossime Aspi prepara circa 51 di Gm e i 36 di Ford. Il gruppo
settimane. Nel frattempo Fs, Delta L’automobile è sempre più protagonista al Consumer la stanchezza di idee e prodotti del mondo dell’elettro- guadagna l’80% da ottobre e il 160%
Ipotesi Newco per Alitalia. Una e Atlantia sono sparite dal radar, e maxi progetto electronic show (Ces) di Las Vegas, kermesse dedicata nica di consumo, dominato per lo più dagli smartphone dai minimi di maggio. —a pagina 13
nuova società senza pesi, e forse Lufthansa conferma la propria po- al mondo della tecnologia ma diventata da tempo un - celebra l’auto: l’oggetto più denso di tecnologia e sot-
con meno personale di quella attua- sizione senza passi in avanti rispet- d’investimenti salone dell’auto che ha strappato a quello di Detroit il toposto a un cambiamento radicale (elettrificazione,
le, che verrebbe creata dal neo com- to alla disponibilità alla sola allean- ruolo di primo show dell’auto. Infatti quest’anno il Nor- connettività, guida assistita/autonoma), sempre più LE SFILATE DI PITTI UOMO
missario straordinario, Giuseppe za commerciale. —a pagina 12 th american international auto show (Naias) è stato protagonista della rassegna di Las Vegas, che resterà La moda chiede incentivi
Leogrande, se entro il 31 maggio Gianni Dragoni —a pag. 12 spostato a giugno, mentre il Ces - che da tempo subisce aperta fino all’11 gennaio. Mario Cianflone —a pag. 7 per i progetti di sostenibilità
Il tema della so-
LA LE ZIONE DI B ARI stenibilità e dei

L’AUTONOMIA
Ex Ilva, l’Altoforno 2 resta aperto processi produtti-
vi green è al centro
delle sfilate di Pitti

DI BANKITALIA In discesa l’intesa Mittal-Governo Uomo in corso a


Firenze. Il settore

DOPO LE CRISI moda-abbiglia-


mento chiede
BANCARIE IL CASO TARANTO
incentivi per
sostenere i pro-
getti ambientali.
di Francesco Capriglione Il tribunale del Riesame Marenzi (Confin-
salva l’impianto e facilita dustria): i consu-

L
a vicenda che in questi matori scelgono in
giorni interessa la Banca la ripresa del negoziato base alla sosteni-
Popolare di Bari presenta bilità. —a pagina 11
risvolti meritevoli di Il tribunale del Riesame di Taranto
approfondimento. ha accolto il ricorso dei commissari
L’emersione di gravi perdite dell’ex Ilva e ha stabilito che non c’è
patrimoniali (causate da più l’obbligo di spegnimento del-
condotte inadeguate del
management aziendale) è alla
l’Altoforno 2 dello stabilimento. La
decisione, spiega una fonte qualifi-
Green energy
base di molteplici critiche
estese anche ai vertici
cata, contribuisce a spianare la
strada a una «ragionevole soluzio-
Londra, fondali marini all’asta LA GESTIONE
DEL CAPITALE
dell’ordinamento creditizio.
Da qui la configurabilità di
ne negoziata» tra l’amministrazio-
ne straordinaria e Arcelor Mittal.
per realizzare parchi eolici UMANO

una crisi di sistema, che Palmiotti, Pogliotti — a pag. 3 Simone Filippetti —a pag. 14
incide anche sulla con un’analisi di Bricco
reputazione dell’Organo di
vigilanza nazionale e, più in
generale, sulla credibilità del LEG G E DI BILANCIO E S EPARAZIONI
nostro Paese.
Esenzione Imu
I
Non mi soffermo a valutare n caso di assegnazione della quindi l’imposta è dovuta dal
i profili penali concernenti tale casa familiare in sede di proprietario. La legge di
evento, rimessi al vaglio della
magistratura; fermo restando solo al coniuge separazione o divorzio,
l’eventuale Imu è a carico
Bilancio, con la nuova Imu,
interviene sul tema delle Accenture: obiettivo
che gli eventuali responsabili
restano obbligati sul piano affidatario dell’assegnatario solo se ci sono
figli minori. In caso contrario, si
separazioni, spesso terreno di
operazioni fittizie, per provare 5o% di donne
civilistico e sottoposti alle guarda solo alla titolarità a mettere un punto fermo. Con
sanzioni della disciplina dei figli minori formale del bene, anche ai fini un’esenzione che premia entro il 2025
speciale bancaria. dell’applicazione l’affidamento dei figli minori.
—Continua a pagina 17 di Luigi Lovecchio dell’esenzione da imposta, e —a pagina 21 Cristina Casadei —a pag. 26
Quotidiano gratuito online Le notizie di martedì 07/01/2020

POMERIGGIO
Edizione chiusa alle 17

Carabinieri via da Bagdad


Ma l'Italia resta in Iraq
di Antonio Bravetti tratta di una cinquantina di
carabinieri impegnati nell'o-
ROMA - Aumenta la confu- perazione di addestramen-
sione innescata in Medio to delle forze di sicurezza
Oriente dall'uccisione del irachene. I soldati non so-
generale iraniano Qasem no stati riportati in Italia ma
Soleimani. E diventa incer- sono stati trasferiti in un'al-
to il futuro prossimo delle tra zona non lontana. Il go-
truppe italiane schierate in verno italiano teme che il
Iraq, in particolare a Bag- caos si estenda rapida-
dad. «Non c’è alcun ritiro mente alla Libia. «Non esi-
italiano o della coalizione ste una soluzione militare»,
internazionale da Bagdad», ribadisce il ministro degli
dicono alte fonti militari oc- Esteri Luigi Di Maio. Che
cidentali nella capitale ira- da Bruxelles, dove si trova-
chena. «Mai deciso il ritiro va per un vertice straordi-
delle truppe», precisa Wa- nario, è volato a Istanbul
shington. «Nessuna ipotesi per incontrare il suo omolo-
di ritiro» dei militari italiani go turco. Le opposizioni,
dall'Iraq, sottolinea il mini- intanto, alzano la voce.
stero della Difesa. Ma nella «Conte convochi un tavolo
notte i soldati italiani hanno di crisi», chiede Forza Ita-
lasciato la base americana lia. «Se al governo non so-
a Bagdad, da due giorni no capaci - attacca Matteo
sotto il tiro dei mortai. Si Salvini - facciano altro».

EDITORIALE
NUOVA SPACCATURA IN
Caccia agli scontrini, nel M5S è la resa dei conti • MAGGIORANZA, M5S E LEU

E con il congresso le Sardine finiscono in scatola? VOGLIONO L'ARTICOLO 18


[ p. 2 ]
I probiviri del M5S in queste ore co, guardano con attenzione a te, si saprà la data del congresso PRESCRIZIONE, CALENDA E
stanno valutando la situazione quanto «accade attorno al Movi- nazionale che servirà a inscatola- • BONINO CONTRO IL PD: È
della trentina di parlamentari in ri- mento. Dentro molti parlamentari re le "sardine" in una vera e pro- OSTAGGIO DEL M5S
tardo con la restituzione di parte sono arrabbiati - spiega una fonte pria organizzazione politica. Nei [ p. 2 ]
del loro stipendio. Nel Movimento - anche con Casaleggio che nei corridoi parlamentari non gioisco-
AUSTRALIA, WWF: PIÙ DI UN
ci si aspetta la mano pesante, con giorni scorsi ha tirato fuori la sto- no gli esponenti Dem e della sini- • MILIARDO GLI ANIMALI
una sfilza di espulsioni. Al Capo ria dei 120 parlamentari in conflit- stra. Perché le "sardine" pescano UCCISI DALLE FIAMME
politico, Luigi Di Maio, il pugno to di interessi. In questo modo si da quelle parti e ritrovarsi un altro
duro serve per riportare ordine in è attirato la rabbia di tanti che partito che ruba loro voti alla fine [ p. 4 ]
casa propria. Negli ultimi tempi, adesso non vogliono più pagare rischia di favorire il centrodestra a •
EX ILVA, RIESAME ACCOGLIE
infatti, ci sono stati smottamenti la tassa per la piattaforma Rous- guida Salvini. Per quanto riguarda RICORSO COMMISSARI: SÌ A
preoccupanti, culminati con le di- seau». Tra le voci che si rincorro- l'attività di Governo, e gli annun- PROROGA USO AFO 2
missioni da ministro di Lorenzo no, la più curiosa riguarda il presi- ciati vertici di maggioranza, si pro- [ p. 4 ]
Fioramonti che ora sta pensando dente del Consiglio, Giuseppe cede adagio in vista delle regio- AMADEUS SVELA I BIG:
di creare un vero e proprio gruppo Conte: «Ormai si è posizionato su nali in Emilia-Romagna il 26 gen- • ECCO I 24 CANTANTI IN
dei fuoriusciti, anti Di Maio ma pro tutti i fronti politici, un vero demo- naio. Se il candidato Dem ce la GARA
Giuseppe Conte. «Di Maio dopo il cristiano, magari starà pensando farà, anche per un soffio, a ferma- [ p. 4 ]
faccia a faccia con Beppe Grillo si anche di correre per il Quirinale», re l'avanzata di Salvini premier,
è dato una calmata ed ora spinge sottolinea una fonte del M5S. Tra per il Governo e la maggioranza SEDICENNI TRAVOLTE A
• ROMA, PIETRO GENOVESE
a rafforzare l'azione di Governo», le novità di queste ore, la decisio- che lo sostiene ci sarà da pensa-
RICORRE AL RIESAME
dicono dentro il Movimento. Ma le ne del movimento delle "Sardine" re, con allegria, alle centinaia di
varie anime, che da tempo conte- di trasformarsi in partito. A fine nomine pubbliche della prossima [ p. 5 ]
stano i pieni poteri del Capo politi- gennaio, ha spiegato una dirigen- primavera.
2 Martedì 07/01/2020

POLITICA

Nuova spaccatura in maggioranza,


M5S e Leu vogliono l'articolo 18
di Alfonso Raimo te contrari, invece, i moderati della
maggioranza. A cominciare da Ita-
ROMA - Cambiare il jobs act, ripri- lia viva e una parte del Pd. Per il
stinare l'articolo 18. La sinistra del- capogruppo dem Andrea Marcucci
la maggioranza chiede una modifi- «il Jobs act non si tocca. Il lavoro
ca della disciplina sul lavoro, a co- non si difende guardando al ripri-
minciare dalla contestata legge stino dell’articolo 18, ma spingen-
varata dal governo Renzi. È il mi- do sulla crescita». Gli fa eco la se-
nistro della salute Roberto Spe- natrice renziana Anna Maria Pa-
ranza, dalle colonne del Corriere rente: «Non riprendiamo vecchie
della Sera, a volere «una profonda discussioni ideologiche che non
revisione del Jobs act». In partico- consentono al nostro Paese di vo-
lare Liberi e Uguali proporrà alla lare alto. Servono - dice Parente -
maggioranza di reinserire l’articolo meno politiche passive e più politi-
18 dello Statuto dei lavoratori, che che attive e un lavoro tutelato ma
prevedeva la reintegra automatica flessibile. Il Jobs Act ha rappre-
nel posto di lavoro in caso di licen- sentato tutto questo». Carlo Ca-
ziamento illegittimo. Sulla stessa lenda è tranchant: «Senza l'artico-
posizione i Cinque stelle, che tut- lo 18 ci sono stati meno licenzia-
tavia non hanno ancora assunto menti. E dunque perché dovrem-
una posizione ufficiale. Nettamen- mo reintrodurlo?».

ATTUALITÀ POLITICA

Crisi di crescita per le sardine, Prescrizione, Calenda e Bonino


"ora andiamo a congresso" contro il Pd: È ostaggio del M5S
di Federico Sorrentino Calabria. La "terza fase" del di Luca Monticelli però la misura è entrata in
movimento era stata prean- vigore l'1 gennaio e nel Mil-
ROMA - Dalle piazze alla "terza fa- nunciata già a piazza San ROMA - Il governo cerca un punto leproroghe non è stato inse-
se". Le sardine studiano da partito e Giovanni lo scorso 14 di- di incontro sulla riforma della pre- rito nessun differimento per
annunciano per l'inizio di marzo il lo- cembre davanti a 100mila scrizione: la mediazione potrebbe rinviare la norma. Emenda-
ro primo congresso nazionale. Una persone. Ora l'annuncio uffi- arrivare giovedì nel corso del verti- mento che ha annunciato
due giorni con l'obiettivo di dare una ciale, che però non è arriva- ce convocato dal premier Giuseppe Più Europa, che stamani, in-
direzione politica al movimento e to direttamente dal gruppo Conte dove Pd, Italia Viva e Leu si sieme ad Azione, ha orga-
riunire tutti i rappresentanti regionali. delle quattro sardine bolo- aspettano dal ministro Bonafede nizzato un presidio in piazza
Le date ufficiali saranno rese note gnesi ma da una delle refe- una proposta per attenuare l'aboli- Montecitorio. «Stanno
entro il 26 gennaio, data spartiac- renti di Torino, Francesca zione totale della prescrizione dopo smembrando lo stato di dirit-
que vista la concomitanza delle ele- Valentina Penotti, in collega- la sentenza di primo grado. La rifor- to», ha detto la leader stori-
zioni regionali in Emilia Romagna e mento televisivo. «Ci stiamo ma è stata approvata dal governo ca dei Radicali, Emma Boni-
strutturando perché stiamo 'Conte 1' con i voti della Lega, che no. È un «momento deter-
crescendo sempre di più ed adesso la rinnega, mentre il Pd si minante, ma temo non sarà
è giusto guardarci in faccia e oppose. I democratici continuano a l'ultimo, ci sono altre barba-
confrontarci. A livello regio- dirsi contrari al "fine processo mai", rie. E incide su tutti i cittadi-
nale siamo un po’ divisi- am- ni, se uno incappa nella ma-
mette- nel senso che ogni la giustizia italiana deve
Regione pensa giustamente avere paura», ha rincarato
un po’ per sè». Nelle inten- la senatrice. Per Riccardo
zioni la due giorni servirà Magi e Benedetto della Ve-
per ritrovarsi e discutere sul- dova di Più Europa è uno
le iniziative che le sardine «scempio giuridico». Carlo
stanno elaborando a livello Calenda ha attaccato il Pd:
locale e nazionale. I prossi- «Zingaretti è ostaggio del
mi appuntamenti regionali Movimento 5 stelle, sullo Ius
del movimento prevedono culturae come sui decreti si-
"Sardina ospita sardina" il curezza e ora sulla prescri-
19 gennaio in Emilia Roma- zione. I riformisti sono taglia-
gna, poi una sorta di Con- ti fuori, ma noi continueremo
gresso-riunione il 25 genna- a combattere», ha sottoli-
io in Piemonte. neato.
3 Martedì 07/01/2020

INTERNAZIONALE

"Sciocco Trump me ne vado in Nigeria"


La rapper Cardi B sul raid anti-Iran
di Vincenzo Giardina lanciato oltre 10mila volte, ha
chiesto ai fan di scegliere tra
ROMA - Saranno i fan a sce- due nuovi nomi: Chioma B e
gliere il suo nuovo nome. Per- Cadijat, quest'ultimo pare pre-
ché Cardi B, prima rapper soli- diletto dagli appassionati di reli-
sta a conquistare la Billboard gione musulmana. Secondo il
Hot 100, attrice e celebrità so- quotidiano nigeriano Premium
cial, ha scelto di diventare citta- Times, l'annuncio della richie-
dina della Nigeria. Il motivo? La sta di cittadinanza è stato ac-
frustrazione per il "suo" presi- colto con entusiasmo da Abike
dente Donald Trump, che sull'I- Dabiri-Erewa, presidente della
ran avrebbe fatto la mossa Commissione per la diaspora.
«più stupida» di sempre. Venti- La scelta della rapper, con l'ap-
sette anni, afroamericana, all'a- pello social al marito-celebrity
nagrafe Belcalis Marlenis Al- Offset perché l'accompagni in
manzar, Cardi B ha deciso per Nigeria, sarebbe maturata do-
la Nigeria dopo l'entusiasmo po l'uccisione in un raid Usa
suscitato il mese scorso dal del generale iraniano Qasem
suo primo tour nel Paese sub- Soleimani: «La mossa più stu-
sahariano. Con un tweet, già ri- pida», parola di Cardi B.

"Il ritiro dall'Iraq è solo un fake" "La Libia si salva solo con l'Africa"
Gli Usa smentiscono il generale Presidente congolese Nguesso accusa
tari. Ieri vari media ave- di V.G. vittime del conflitto sono
vano riferito che William essenzialmente africa-
Seely, il generale a capo ROMA - Qualsiasi strategia ne». Nguesso ha ag-
delle forze statunitensi di che provi a risolvere il conflitto giunto: «Qualsiasi stra-
stanza in Iraq, avrebbe in Libia senza tener conto del- tegia per risolvere la cri-
comunicato ai vertici del- le posizioni dei Paesi africani si libica che tenda a
le forze militari irachene è destinata al fallimento: lo ha marginalizzare l'Africa si
di accogliere la richiesta detto oggi Denis Sassou rivelerà del tutto ineffi-
di Baghdad di lasciare l'I- Nguesso, presidente della Re- cace e controproducen-
raq. «Non abbiamo an- pubblica del Congo alla guida te». Nguesso, alla guida
cora assunto nessuna di un comitato continentale di un comitato istituito
decisione e stiamo cer- nato per far fronte alla crisi. dall'Unione Africana
cando di scoprire da do- Secondo il capo di Stato, «la (Ua), ha rilasciato le
ve proviene quella lette- Libia è un Paese africano e le sue dichiarazioni nel
ra», ha chiarito Esper. corso di un incontro con
Oggi intanto il segretario diplomatici di diversi
di Alessandra Fabbretti generale della Nato, Paesi. Secondo alcuni
Jens Stoltenberg, ha ri- esperti, l'Ua ha difficoltà
ROMA - Gli Stati Uniti avrebbe- badito che gli alleati «re- a esprimere una posi-
ro annunciato il ritiro delle pro- stano fortemente impe- zione comune anche
prie truppe dall'Iraq per errore. gnati in Iraq», in chiave per la linea adottata dal
Questo il quadro che emerge, anti-Isis ma che le attivi- suo presidente di turno,
dopo che il segretario alla Dife- tà di addestramento «so- l'egiziano Abdel Fattah
sa Mark Esper ha spiegato che no sospese» e riprende- Al-Sisi, accusato di non
né la Casa Bianca né il Penta- ranno solo quando «la favorire una mediazione
gono sono a conoscenza della situazione lo permette- essendosi schiarato con
lettera con cui un generale rà». Italia e Germania il generale Khalifa Haf-
americano avrebbe dichiarato stanno invece riposizio- tar contro il governo tri-
che Washington è pronta a rim- nando le proprie truppe polino di Fayez Al-Ser-
patriare i propri contingenti mili- sul terreno. raj.
4 Martedì 07/01/2020

AMBIENTE ENERGIA

Australia, Wwf: Più di un miliardo Ex Ilva, riesame accoglie ricorso


gli animali uccisi dalle fiamme commissari: sì a proroga uso Afo 2

di Redazione estrapolate dagli studi di


Chris Dickman dell’Universi-
ROMA – Arriva un nuovo ter- tà di Sydney. Si tratta di una di Alba di Palo morte di Alessandro Morricel-
ribile aggiornamento dalla si- perdita straziante, che com- la, l’operaio 35enne originario
tuazione incendi in Australia. prende migliaia di preziosi BARI - Il tribunale del Riesa- di Martina Franca investito da
Secondo le ultime stime del koala della costa centro-nord me di Taranto ha accolto il ri- una fiammata mista a ghisa
Wwf Australia, infatti, «oltre del New South Wales, insie- corso presentato dai legali incandescente mentre misu-
un miliardo di animali potreb- me ad altre specie iconiche dell’ex Ilva in amministrazio- rava manualmente la tempe-
bero essere stati uccisi diret- come canguri, wallaby, pe- ne straordinaria contro la de- ratura. A distanza di quattro
tamente o indirettamente da- tauri, cacatua, potoroo e uc- cisione del giudice monocrati- anni e mezzo, non è ancora
gli incendi che hanno brucia- celli melifagi. Il Wwf Australia co, Francesco Maccagnano, stata rispettata la prescrizione
to 8,4 milioni di ettari in tutta produrrà e pubblicherà an- di respingere l’istanza di pro- relativa all’automazione del
l’Australia, una superficie che una valutazione scientifi- roga della facoltà d'uso del- campo di colata. Il gip ha ri-
equivalente all’intera Austria. ca delle perdite di fauna sel- l'altoforno 2 del siderurgico. Il gettato il ricorso presentato
Un bilancio che può essere vatica e chiederà al governo parere favorevole espresso dai commissari in quanto i da-
descritto con una sola paro- australiano di condurre una dal Riesame permette a Ilva ti relativi all’impianto «impon-
la: apocalisse». Queste cifre, rapida valutazione delle spe- di riavere l’impianto, oggi se- gono di ritenere che i rischi
segnala il Wwf Italia, sono cie minacciate nelle aree col- questrato senza facoltà d’u- cui sono attualmente sottopo-
state calcolate utilizzando pite dagli incendi, orientando so, e di interrompere subito il sti i soggetti operanti presso il
una metodologia che stima i fondi verso le aree critiche piano di spegnimento. L’im- piano di colata dell’Afo 2 sia-
l’impatto del disboscamento non appena ci saranno le pianto è finito sotto sequestro no ancora apprezzabilmente
sulla fauna australiana ed condizioni per intervenire. nel giugno del 2015 dopo la alti».

SANREMO
Amadeus svela
i big: ecco i 24
cantanti in gara
di Giusy Mercadante tra le donne sul palco ci saran- Jannacci, Marco Masini, Michele to verso i giovani, con la speran-
no: Giordana Angi, Levante, Zarrillo, Rancore, Riki, Junior za che siano proprio loro a com-
ROMA - Ventiquattro artisti. Elodie, Elettra Lamborghini, Cally, Francesco Gabbani, Al- porre lo share delle cinque sera-
Sette donne, quattordici uomini Tosca e Rita Pavone. Quest'ul- berto Urso, Piero Pelù, Raphael te. Continuano i rumors, intanto,
e tre gruppi. È questo l'identikit time due annunciate a sorpresa Gualazzi e Diodato. A chiudere per quel che riguarda la co-con-
della lista dei big che partecipe- dal direttore artistico nella pun- il cerchio Bugo con Morgan, Le duzione. Dopo Rula Jebreal, è il
ranno al settantesimo Festival tata dell'Epifania de I soliti igno- Vibrazioni e i Pinguini Tattici Nu- nome di Francesca Sofia Novello
di Sanremo, in onda dal 4 all'8 ti - Lotteria Italia. Tra gli uomini cleari. Ce n'è per tutti i gusti e, a farsi spazio. La Rai non ha
febbraio in diretta su Rai 1 dal compaiono: Achille Lauro, Ana- anche per quest'edizione, lo confermato o smentito nessun
Teatro Ariston. Nello specifico stasio, Enrico Nigiotti, Paolo sguardo è completamente aper- nominativo.
5 Martedì 07/01/2020

LAZIO del 22 dicembre in corso Francia a Roma.


Sedicenni travolte a Corso «Abbiamo presentato l'istanza al Tribuna-
Francia, Pietro Genovese le del Riesame- spiega all'agenzia Dire
ricorre al Riesame l'avvocato Gianluca Tognozzi, legale di
Genovese insieme a Franco Coppi- fina-
di Carlotta Di Santo lizzata esclusivamente a fissare un'udien-
za per il deposito degli atti, senza richie-
ROMA - Ricorre al Riesame, dove potrebbe ste particolari. Poi decideremo cosa fa-
chiedere l'attenuazione o la revoca della mi- re». Genovese la scorsa settimana è
sura cautelare, Pietro Genovese, il 20enne comparso davanti al giudice per le indagi-
agli arresti domiciliari dal 26 dicembre scorso ni preliminari per l'interrogatorio di garan-
con l'accusa di duplice omicidio stradale per zia, in cui ha ribadito di essere partito col
aver investito e ucciso due sedicenni, Gaia semaforo verde e di non aver visto le due
Von Freymann e Camilla Romagnoli, la notte ragazze, sbucate all'improvviso.

Dall'Aurelia alla Galleria 20 gennaio, invece, sarà riqualificata LAZIO


la Galleria Giovanni XXIII: saranno ri-
Giovanni XXIII, lavori pristinate le barriere di sicurezza dan-
in corso a Roma neggiate, puliti e sostituiti i pannelli in-
terni con l’obiettivo di potenziare l’illu-
di Redazione minazione a led. Sarà riqualificata,
anche, la segnaletica orizzontale e
ROMA - Lavori in corso a Roma. Dalla mez- verticale per rendere ancora più visi-
zanotte di domani e fino al 31 gennaio, nel bili gli svincoli per gli automobilisti al-
tratto da Piazza Irnerio a via di Acquafredda, l’interno della galleria. Il primo inter-
via Aurelia sarà riqualificata con un nuovo vento, al via il 20 gennaio con la chiu-
manto stradale. L'intervento partirà nel primo sura completa della “canna nord” in
tratto all’altezza della Stazione Aurelia, dire- direzione Pineta Sacchetti, avrà una
zione Roma Centro, per circa 600 metri. Dal durata di 75 giorni.
LAZIO Roma, Raggi a urtisti: che quelli del I Municipio. L'unica
certezza: venerdì le bancarelle si
venerdì via bancarelle, smontano e vanno via», ha detto
72 ore per alternative Raggi. «Verificheremo le possibili
alternative - ha detto all'agenzia Di-
di Nicoletta Di Placido re Angelo Pavocello, vicepresidente
Ana, Associazione nazionale ambu-
ROMA - Protesta degli urtisti contro lo spo- lanti - Bisogna trovare un punto di
stamento delle bancarelle dalle piazze sto- equilibrio tra le esigenze dell'ammi-
riche di Roma. «Avete 72 ore per trovare nistrazione e quelle della categoria,
soluzioni alternative. Se le trovate bene al- un equilibrio che permetta a tutti di
trimenti noi andiamo avanti. Gli uffici del uscire soddisfatti, con un accordo
dipartimento Commercio lavoreranno gior- che non deve recare danno a nes-
no e notte. Si riuniscano tutti i tecnici, an- suno».

A Napoli le pietre I luoghi dove le SS hanno distrutto vite CAMPANIA


e famiglie», ha spiegato l’artista tede-
d’inciampo per 9 vittime sco Gunther Demnig, oggi a Napoli in
del nazifascismo occasione dell’installazione delle pietre
d’inciampo in piazza Bovio, davanti al
di Nadia Cozzolino civico 33. «Questa – ha detto l’asses-
sore alla Cultura del Comune di Napoli
NAPOLI - Amedeo, Aldo, Paolo ed Elda Pro- Eleonora De Majo – era l’ultima loro
caccia, Iole Benedetti, Milena Modigliani, Loris abitazione. Tutti e 9 salirono sul treno
e Luciana Pacifici, Sergio Oreste Molco. Le lo- che il portò ad Auschwitz e da lì non
ro storie da oggi sono impresse sulle Stolper- sono più tornati». L’installazione delle
steine, le pietre di inciampo in memoria dei Stolpersteine è stata avviata in Germa-
martiri napoletani del nazifascismo. «Queste nia nel 1995 e da allora sono presenti
pietre sono presenti ovunque in Europa, in tutti 75mila pietre d’inciampo in 26 Paesi.
6 Martedì 07/01/2020

A Venezia superata la sure di limitazione alla circolazione vei- VENETO


colare per il contenimento degli inqui-
soglia di pm10, scattano nanti atmosferici. Inoltre non è possibile,
le contromisure in livello arancione, effettuare lo spandi-
mento di liquami zootecnici, in quanto
di Redazione rilasciano composti azotati precursori
della formazione di polveri sottili in at-
VENEZIA - Superata la soglia di Pm10 in at- mosfera. Il divieto sarà valido fino al
mosfera a Venezia. L'Arpav, comunica l'avve- giorno di controllo previsto per giovedì
nuto raggiungimento del livello 1 "Arancione", prossimo, quando il nuovo bollettino Ar-
che si attua con quattro giorni consecutivi di pav segnalerà se mantenere il livello 1,
superamento del valore limite consentito. Per- se passare a livello 2, o se retrocedere
tanto nel Comune di Venezia da oggi, e fino a a livello 0 "Verde" se le concentrazioni
nuova comunicazione, entrano in vigore le mi- di Pm10 saranno al di sotto della soglia.
EMILIA ROMAGNA A Bologna venerdì nero sindacati, è indetto per protestare con-
tro le misure pensate da Palazzo D'Ac-
in vista, i tassisti cursio che vuole aumentare le licenze,
proclamano sciopero introdurre la doppia guida e varare una
app per gestire i turni. I tassisti si dico-
di Andrea Sangermano no preoccupati per la «precarizzazione
della categoria» e parlano di interventi
BOLOGNA - I tassisti sotto le Due torri incro- «eccessivi senza provvedimenti al traf-
ciano le braccia contro il Comune. I sindacati fico attuale e futuro» per migliorare la
Uritaxi, Uiltrasporti e Ascom taxi hanno procla- velocità commerciale. I tassisti giudica-
mato sciopero per venerdì 10 gennaio, dalle no poi le proposte del Comune «lesive
10 alle 13 e dalle 17 alle 20, con un sit-in al per la privacy dell'intera categoria» e
mattino sotto la sede dell'amministrazione in lamentano infine una mancanza di
piazza Liber paradisus. Il fermo, spiegano i ascolto da parte dell'amministrazione.

Nardella: Pitti Immagine sindaco Dario Nardella nel discorso nel salone TOSCANA
dei Cinquecento a palazzo Vecchio per l'inau-
Uomo sfida a sovranismi gurazione di Pitti: «La prima sfida è quella
ottusi e conservatori contenuta anche nel simbolo di questa edizio-
ne - dichiara - vale a dire di un giovane che
di Carlandrea Poli sventola la bandiera delle identità e non di una
sola identità. Una sfida che abbraccia i valori
FIRENZE - Pitti Immagine Uomo diventa una della globalizzazione senza rinunciare all'iden-
bandiera per la sostenibilità ambientale, ma tità e alle tradizioni, una risposta ai sovranismi
anche contro i sovranismi. Sono questi i due ottusi e conservatori». E che si traduce anche
messaggi principali della 97esima edizione in una battaglia per la sostenibilità con prota-
della rassegna di moda in corso a Firenze dal goniste le imprese della moda, alle quali lancia
7 al 10 gennaio. E sono questi due concetti, l'idea di un patto, e in un nuovo modello di svi-
insieme al tema dell'innovazione, che tocca il luppo che può partire proprio da qui.
PUGLIA Dall'alba cassintegrati occupato i cancelli della raffineria ioni-
ca, ostruendo il passaggio dei mezzi
in presidio dinanzi ai pesanti che qui vengono a rifornirsi,
cancelli dell'ex Ilva impedendo il passaggio sulla bretella
che collega la strada per Massafra
di Alba Di Palo (Taranto) alla statale 106. «Siamo qui
- prosegue il sindacalista - perché il
BARI - Hanno improvvisato un falò per com- governo non ha mantenuto la pro-
battere le temperature gelide e per continua- messa del finanziamento dell'integra-
re ad avere la forza di «contrastare un modo zione salariale per i cassintegrati. Il
di fare irrispettoso e illogico», spiega alla Di- nostro è un presidio permanente: chi
re Franco Rizzo, segretario dell’Usb di Ta- di dovere ci dia risposte. Abbiamo
ranto, che dall’alba di oggi è in strada con un delle proposte - conclude - e vorrem-
centinaio di operai del siderurgico. Hanno mo fossero quanto prima ascoltate».
7 Martedì 07/01/2020

EVENTI
Atto secondo per la trilogia che Mario Per-
rotta, artista, drammaturgo e regista, dedi-
ca alla famiglia. Dopo i padri contempora-
nei, considerati evanescenti, l'attenzione
va alle madri, per tradizione intoccabili.
Da oggi al 12 gennaio al Piccolo Teatro
Studio Melato di Milano va in scena Della
madre. I lavori nascono dal confronto con
lo psicanalista Massimo Recalcati, che al-
le relazioni familiari ha dedicato gran par-
te del suo lavoro, qui consulente alla
drammaturgia. Venerdì Recalcati e gli at-
tori in scena, Paola Roscioli e lo stesso
Perrotta, incontreranno il pubblico per un L'Europa ai margini
focus su «una figura che – precisa Perrot-
ta – ha mantenuto costante nel tempo Della madre a Milano è al Trenta Formiche
una sorta di sacralità e onniscienza che la
rende ingiudicabile, al di sopra del bene e di Perrotta-Recalcati
del male». L'emarginazione dell'uomo moderno in
Francia, Svizzera, Italia e Inghilterra. Ci-
ne-Trenta al Trenta Formiche di Roma
La Tosca è la conosciutissima opera liri- presenta L’Europa ai margini, il ciclo di
ca di Giacomo Puccini, ma quella che quattro film che, nei quattro mercoledì di
da oggi a domenica va in scena al Tea- gennaio, va a spasso per altrettante nazio-
tro Belli di Roma è la rivisitazione, me- ni europee. Ecco i titoli: Chien di Samuel
no nota ma più scoppiettante immagi- Benchetrit, Chrieg di Simon Jaquemet, Fu-
nata da Franca Valeri: Tosca e altre nerapolis – A Suburban Portrait di Ales-
due. Della tragedia in cui tutti muoiono
sandro Redaelli e Possum di Matthew
all'attrice milanese, che quest'anno
compie cent'anni, interessa lo scambio Holness. Protagonisti sono una volta Jac-
di battute nella portineria di Palazzo ques Blanchot la cui moglie lo allontana di
Farnese. Nel suo racconto ironico, casa perché gli è diventata allergica. Un
mentre al piano nobile si consuma la gruppo di adolescenti violenti e anarchici.
La Tosca nella portineria tragedia della cantante Tosca e del suo
amante - il pittore Cavaradossi - tutta
Vash e Felce, due percorsi di vita differen-
ti, che fanno musica insieme, consumano
di Palazzo Farnese l'attenzione va alla portinaia e alla mo- droghe e condividono tutto. E, anche, un
glie del boia. La regia dell'opera dentro
secondo Franca Valeri l’opera è di Raffaella Morelli.
problematico burattinaio di nome Philip al-
le prese con gli oscuri fantasmi del passa-

Molière dopo quasi 360 anni dito una volta, s'improvvisa spettacolo colorato e mo-
torna a farci ridere di noi. Al educatore sentimentale. La derno ambientato in una
Teatro Eliseo di Roma da og- creatura da "addomestica- città ideale, geometrica e
gi a domenica 19 gennaio va re" è un'orfanella, adottata "fourieriana", con dentro
in scena La scuola delle mo- con la seconda moglie, a la casa-rifugio-prigione
gli con Arturo Cirillo, nella cui insegna come diventare della giovane Agnese.
doppia veste di attore e regi- la moglie perfetta: docile, Commedia moderna all'o-
sta. Arnolfo, vecchio e ricco ignorante e ingenua. Una ra come oggi sulla natura
parvenu, tanto ossessionato tragedia, una perversione, e la libertà radice della fe-
dall’idea del controllo, già tra- che Cirillo rilegge in uno licità.

La scuola delle mogli


all'Eliseo di Roma
8 Martedì 07/01/2020

CESC PROJECT

Chi sceglie di impegnare 12


mesi in un progetto di Servizio
Civile con il CESC Project, ha
l’opportunità di aggiungere
un’esperienza qualificante al
proprio bagaglio di conoscenze
e, soprattutto, di vita. Gabriele
racconta la sua esperienza in
Tanzania, un territorio situato
nell’Africa centro-orientale a
sud del Kenya segnato da alto-
piani, pianure e zone montuo-
se. «Siamo arrivati a Ilunda do-
po un viaggio molto estenuan-
te. Appena scesi dall’aereo ab-
biamo atteso circa due ore per
la formalizzazione dei visti che
alcuni hanno definito come la
materializzazione del pole pole
africano (pole pole è un prover-
bio swahili che vuol dire "piano
piano è il giusto andamento”
n.d.r). Terminato questo pro-
cesso, abbiamo trovato il pull-
man ad aspettarci e siamo par-
titi per Ilunda. Dopo 15 intermi-
nabili ore, due soste e un pae-
saggio che è passato rapida-
mente dalla spiaggia alla sava-
Il viaggio alla maniera africana verso Ilunda
na, alla pianura fino alla mon-
tagna, siamo giunti ad Ilunda al
"Pole pole" secondo il proverbio swahili
“Centro Orfani Tumaini”. Ad
accoglierci abbiamo trovato i
bambini del centro che con
canti e balli ci hanno fatto di-
menticare la stanchezza del
viaggio. Ci siamo seduti a tavo-
la e abbiamo mangiato del riso
con ceci, Kachumbari (spero si
scriva così), erbette e banane.
Dopo cena finalmente una doc-
cia, anche se fredda, e a letto. quando l’ascolti, musicale per- primo giorno mi ha individuato fare la cacca). L’esperimento è
La mattina dopo ci siamo sve- ché sembra che i Tanzaniani ed etichettato come amante riuscito alla grande e abbiamo
gliati, abbiamo fatto colazione cantino in continuazione: men- del calcio (e infatti tutte le mie persino fatto ridere alcune suo-
al volo e poi via a giocare con i tre mangiano, fanno la spesa, frasi di esercizio avevano il re che sono venute a vederci.
bambini. Teneri, semplici e bel- si lavano, quando sono a calcio come argomento). Al Con l’esperienza del Servizio
li, bellissimi. Abbiamo indivi- scuola e pure in ospedale; di- termine del corso abbiamo Civile ho lavorato per la prima
duato subito i più pestiferi: ad versa e lontana perché richie- preparato una recita rappre- volta con i bambini e sono
esempio Tony che ha provato de un’espressività inusuale sentando in maniera ironica combattuto nelle mie emozioni,
a sradicarmi il tatuaggio dal per un europeo e complicata alcuni momenti di vita tanza- non so che cosa provo: a volte
braccio un paio di volte! Due perché i primi giorni ci siamo niana (i saluti, il mercato, la ri- sono spaventato, credo di non
giorni dopo abbiamo comincia- immersi in conversazioni di cui chiesta dell’orario), il tutto ov- farcela e di non essere all’al-
to il corso di lingua: lo Swahili. capivamo molto poco! Le le- viamente in buona fede e con- tezza; altre volte mi sveglio e
Una lingua affascinante, musi- zioni sono volate e con i mae- dito con qualche battuta sui sono felice di quello che faccio;
cale ma anche diversa, lontana stri di Swahili abbiamo instau- nostri errori con alcune parole mi sento bene e mi trovo alla
e complicata per certi tratti. Af- rato un rapporto fantastico, in Swahili (su tutte la differenza grande con le attività che fac-
fascinante perché ti seduce particolare con Tunku che dal tra kunyuwa - bere e Kunya - ciamo».

a cura di Valeria Barbarossa


9 Martedì 07/01/2020

LA VOCE DEL TERZO SETTORE pagina realizzata da LEGACOOPSOCIALI

La "Cura intelligente": ecco il bando per Coniugare il rispetto ganizzato in formula


della persona, la soste- weekend 3 moduli (ve-
il corso Legacoopsociali-Sant’Annadi Pisa nibilità dei sistemi di nerdì 10.30-18.00 /sa-
welfare, lo sviluppo del- bato 9.00-13.00) in cui
le tecnologie in campo si alterneranno mo-
assistenziale e socio- menti di lezione fronta-
sanitario ed il loro evol- le, analisi di casi speci-
versi all’interno di un si- fici e gruppi di lavoro,
stema «orizzontale» per uno totale di 30
che vede i soggetti del ore. Il corso è destinato
terzo settore come uno a dirigenti, operatori,
degli attori protagonisti. progettisti e personale
Questo è il tema cardi- delle cooperative socia-
ne del corso di alta for- li. La scadenza per le
mazione nato dalla col- domande è fissata al
laborazione tra Lega- 20 gennaio 2020. Sca-
coopsociali e gli istituti rica il bando si può e
Dirpolis e Biorobotica tutte le informazioni per
della Scuola Sant’Anna iscriversi sul sito lega-
di Pisa.Un percorso or- coopsociali.it.

Piemonte: nel 2020 la sfida di coop Accoglienza Pordenone: non si abita


Il Margine nel nome di Alda Merini un Paese ma si abita una lingua
Si avvia alla conclusione l’ulti- questi anni sono state eroga-
mo anno del progetto per te circa 8000 ore di italiano
l’accoglienza di richiedenti come seconda lingua ad un
asilo e rifugiati nella città di numero di circa 200 studenti.
Pordenone, che ha accolto, Tanti riscontri positivi rispetto
da gennaio 2016 a dicembre al progetto dagli studenti e
2019, 84 persone straniere dalle studentesse: «persone
attraverso bandi aggiudicati che hanno trovato un lavoro
successivi e rinnovati. Grazie e una collocazione pacifica e
a “CAS – Accoglienza cittadi- serena nella nostra società.
ni stranieri richiedenti prote- Noi abbiamo svolto l’inse-
zione internazionale”, emana- gnamento e tutte le attività
to dalla Prefettura di Porde- collegate nella convinzione
none, gestito da coop sociale che, parafrasando Cioran,
Itaca inserita nell’Ati guidata non si abiti in un Paese ma
dalla Coop Nuovi Vicini, in si abiti una lingua».
Nel 1995 Alda Merini, invita- tredicesimo mese del ca-
ta dalla cooperativa Il Mar- lendario 2020 del Margine
gine di Torino a un’iniziativa che chiude il 2019, anno
del Centro Sociale Basaglia del quarantennale della
all’interno dell’ex ospedale cooperativa, ma che vuole
psichiatrico di Collegno, ha rappresentare un mese di
voluto lasciare alla coopera- tempo infinito dove chi la-
tiva una poesia nata sull’e- vora nel sociale può ritro-
mozione di quella serata. È vare lo slancio per conti-
una poesia inedita che allu- nuare a lasciare la propria
de alla follia e ai fiori liberi cifra sui territori in cui lavo-
che, comunque, nascono e ra. A partire dai soci. Per-
fioriscono anche in manico- ché è proprio qui il senso
mio; che parla di dolore, ma dell’agire cooperativo: sta-
anche della bellezza indi- re nei territori, trasformarli,
struttibile della vita. Oggi creare reti, costruire comu-
quella poesia è diventata il nità solidali.
10 Martedì 07/01/2020

LA VOCE DEL TERZO SETTORE pagina realizzata da M.TH.I.

Processo all’Arte a Roma


Da domani nel bene o nel
male "prende posizione"
Domani debutta in prima nazionale al Teatro
Stanze Segrete di Roma Wilhelm Furtwängle-
r. Processo all’Arte, tratto dall’opera Taking si-
des (Prendere posizione) di Ronald Harwod a
25 anni dalla pubblicazione. Adattamento, al-
lestimento e regia di Ennio Coltorti. Spettaco-
lo filosofico, indagine storica sul ruolo dell’arte
e dell’impegno, la pièce mette in scena lo
stringente interrogatorio a cui un inflessibile
maggiore americano alla fine della seconda
guerra mondiale, durante il processo di dena-
zificazione, sottopone il più grande direttore
d’orchestra di tutti tempi: si è responsabili di
ogni azione, nel bene e nel male. Vale anche
per l’artista? Sul palco due mattatori contem-
poranei eccellenze del doppiaggio italiano,
Ennio Coltorti e Marco Mete, affiancati dal no-
stro socio e segretario generale Tomaso Thel-
lung e da Virna Zorzan, Licia Amendola, Fe-
derico Boccanera. Lo spettacolo sarà in sce-
na fino al 9 febbraio.

Il Mercante di Stelle
in Palestina. I 100 anni
di Gianni Rodari
Come recita il titolo del famoso film
del 1953, "pane (amore) e fantasia"
sono gli ingredienti de Il Mercante
di Stelle, laboratorio ludico-teatrale
che la M.Th.I., in collaborazione
con l’ATS proTerra Sancta e il Mo-
saic Centre, ha programmato in Pa-
lestina per stimolare le capacità
espressive dei bambini palestinesi,
trasmettere loro competenze utili
alla loro crescita individuale e rela-
zionale attraverso attività ludico--
performative. Il laboratorio, che si
svolgerà a Sebastìa e Betania dal
10 e 18 marzo, trova ispirazione nel
mondo creativo e poetico delle fia-
be, con una dedica particolare allo
scrittore italiano Gianni Rodari di
cui ricorrono i 100 anni dalla nasci-
ta. Le attività saranno coordinate
da Gerardo Dino Ruggiero, Paola
Sarcina e Aziza Essalek. La M.Th.I.
ha lanciato una campagna di crow-
dfunding sulla piattaforma produ-
zionidalbasso.com.
MERCOLEDÌ 8 GENNAIO 2020 www.corriere.it In Italia EURO 1,50 ANNO 145 - N. 6

Milano, Via Solferino 28 - Tel. 02 62821 Servizio Clienti - Tel. 02 63797510


Roma, Via Campania 59/C - Tel. 06 688281 FONDATO NEL 1876 mail: servizioclienti@corriere.it

Domani gratis Oggi gratis


Ecco come cambiano InregaloconilCorriere
ilprimolibrosullascienza
i Pronto soccorso IlgeniodiEinstein
di Cristina Marrone a pagina 27 chiedete il volume
e nel supplemento «Corriere Salute» all’edicolante

Da Ilva a Alitalia La crisi Due raid in Iraq. L’Iran: «È la vendetta per Soleimani martire». Trump subito informato

Missili sulle basi americane


L’INCHIESTA
DOMANDE La cocaina
SENZA come la pizza
RISPOSTA Attacchi nella notte a Erbil e Al-Asad con 35 razzi. «Illesi i soldati italiani» Così si spaccia
di Daniele Manca a Milano
L’Iran ha avviato l’operazio-

L
ciando a mezzanotte (ora ita- ●
ne «Soleimani Martire» lan- GIANNELLI INTERVISTA CON TIMMERMANS di Cesare Giuzzi
a parola fine non è
stata ancora scritta
nella lunga storia
liana) 35 missili contro due
basi Usa. L’attacco più impor-
«Dal verde a Teheran C oca delivery, la cocaina
come la pizza. Basta fare
dell’Ilva. Per
fortuna. Con la
tante contro la base di al-
Asad, nel deserto dell’Iraq che
Cosa può fare l’Europa» un numero di telefonino
poco tecnologico, un vecchio
decisione del Tribunale ospita i marines americani e di Paolo Valentino «Nokia», sempre attivo, e la
del Riesame di Taranto di militari della coalizione. L’al- droga arriva a casa. Piazze
bloccare lo spegnimento
dell’altoforno 2 della
società in
tro attacco alla base di Erbil,
più a Nord del Paese. La piog-
gia di missili è stata annun-
«L’ accordo con l’Iran è un
successo europeo, si
può ancora salvare». Così, in
rigorosamente divise nella
grande Milano, come sempre
del resto. E a tirare le fila
amministrazione ciata dalla tv di stato iraniana una intervista al Corriere, il vi- dello spaccio snob sono
straordinaria, possono citando la Guardia Rivoluzio- cepresidente della Commis- sempre quelli della mala che
riprendere i lavori affinché naria. Trump è stato informa- sione europea Frans Timmer- al Nord ordina e comanda,


sia rimesso a norma. Ma to. Difficile capire se vi siano mans. «La Libia — ha detto — i calabresi (soprattutto) e i
soprattutto potrà state vittime tra gli americani deve essere la nostra priorità siciliani. E così nessuno vede
riprendere la trattativa tra o gravi danni alle strutture. assoluta, serve una personali- nulla, la cocaina passa di
governo, ArcelorMittal, L’unica certezza è l’immediato tà come Minniti». Dal verde a mano senza spaccio per
Cassa depositi e banche volo del prezzo del petrolio. Teheran, ecco che cosa può strada, senza creare allarme
creditrici perché si possa Illesi i soldati italiani. fare l’Europa. sociale. Eccola, la rete.
delineare un percorso di da pagina 2 a pagina 9 a pagina 5 alle pagine 20 e 21
rilancio di quello che
rimane uno dei maggiori IL LEADER DELLA LEGA E IL CASO MIGRANTI
attori nella produzione di
acciaio in Europa.
Una buona notizia per la
Spagna Governo con i populisti di Podemos. Cosa darà alla Catalogna?
Salvini:vogliono
eliminarmi
comunità di Taranto, per i
lavoratori dell’Ilva, per il
Paese. Ma quante volte

perviagiudiziaria
abbiamo sentito queste
parole negli ultimi anni? E
soprattutto quante ancora
ne scriveremo per Alitalia?
O per Autostrade? Per non di Marco Cremonesi
parlare delle riforme
rimesse in discussione: da
quella Fornero sulle
pensioni a quella, come
S iccome «la sinistra non riesce a battermi
politicamente, vuole eliminarmi per via
giudiziaria». Parla Matteo Salvini ma sembra
abbiamo sentito in queste di sentire Silvio Berlusconi. E non è escluso
ore, del Jobs act. E quanto che si rivedranno le scene di qualche
possiamo resistere come decennio fa, con i militanti che manifestano
cittadini, famiglie, davanti ai tribunali. L’ombra del possibile
imprese, viaggiando con lo processo per i fatti della nave Gregoretti
sguardo perennemente accompagna il leader della Lega in tutte le
PIERRE-PHILIPPE MARCOU / AFP

rivolto all’indietro o chino tappe della sua maratona elettorale in Emilia-


su dossier infiniti? Romagna. E agli elettori ripete: «Il 27 gennaio
È facile trovare il (il giorno dopo il voto per le regionali ndr) io
colpevole nel governo. Un sarò qui a festeggiare con voi. In cambio, a
governo che ha il peccato febbraio voi sarete in tribunale con me».
originale di essere nato a pagina 12
non per scelta ma per
necessità. E che per questo Il primo ministro socialista della Spagna, Pedro Sánchez, 47 anni, stringe la mano al leader di Podemos, Pablo Iglesias, 41enne
ha messo assieme forze INCREMENTO DELLE POLVERI
politiche di diversa
estrazione e orientamento.
Ma peccato originale o
La sfida rischiosa Ia «Teruel
l primo governo spagnolo di coalizione dai tempi della
guerra civile nasce in nome del proletariato ma grazie Allarme smog al Nord
meno, questo non può
essere un alibi per non
del socialista Sánchez eletto esiste», il partito della cittadina aragonese che ha
un solo deputato, incerto fino all’ultimo e alla fine Torino blocca gli euro 5
decisivo.
dare risposte. di Aldo Cazzullo continua a pagina 16 di Alessio Ribaudo
continua a pagina 30 a pagina 24

IL CAFFÈ
di Massimo Gramellini Piromani e koala
S e, dietro le decine di adolescenti au-
straliani fermati per avere arrostito
una porzione del loro territorio gran-
de quanto l’Islanda, si venisse a scoprire
che agisce un clan di adoratori del Dio
con un tasso intellettivo nettamente supe-
riore al tuo.
Se il cambiamento climatico rimane
un’emergenza un po’ più rilevante dei
rimborsi dei Cinquestelle e della presenza
Fuoco o un’associazione segreta capeg- di Rita Pavone e Rula Jebreal al Festival di
giata da uno scienziato cattivissimo so- Sanremo (i due temi che infiammano il
pravvissuto a tutti i film di James Bond, mi dibattito pubblico qui da noi), non meno
00108

sentirei quasi sollevato. Ma a ispirare le esiziale è il rintronamento psichico di chi


gesta che hanno provocato quell’apocalis- compie atti di cui ignora la portata. E non
se non pare esserci alcuna strategia o facciamone una questione generazionale.
ideologia. Solo una straripante dose di Si può essere adolescenti e presenti a sé
9 771120 498008

pirlaggine. Uno dei piromani in erba stessi: a volte persino troppo, come Greta.
(bruciacchiata) ha confessato: «Volevo ve- Oppure (non solo in politica) essere adul-
dere che effetto avrebbe fatto accendere la ti e allegramente inconsapevoli. Smaniosi
sterpaglia». Ventiquattro umani cadaveri, di appiccare con leggerezza fuochi reali e
cretino, ecco l’effetto. E almeno mezzo metaforici, i cui tizzoni finiranno sempre
miliardo di animali asfissiati o in fiamme, in testa a qualche koala.
tra cui migliaia di dolcissimi koala, tutti © RIPRODUZIONE RISERVATA
Fondatore Eugenio Scalfari Direttore Carlo Verdelli

Anno 45 - N°6 Mercoledì 8 gennaio 2020 In Italia € 1,50

La grande paura

Salvate il soldato Paolo


I 150 militari italiani guidati dall’incursore Paolo Fortezza restano in Iraq ma lasciano Bagdad per motivi di sicurezza
Trasferite anche le truppe tedesche, canadesi e croate. Trump: “Ritirarsi ora sarebbe un errore. Non attaccherò i siti culturali”

Libia, la Ue gioca l’ultima carta: possibile confronto tra Serraj e Haftar


L’editoriale Nessun ritiro dall’Iraq, quanto me-
no per il momento: ci si sposta da
Bagdad, dove l’aria è pesante. Il
La missione irachena
I ncoming! Incoming!». L’urlo
degli altoparlanti della base di
Bagdad è stato sentito fino a

I due contingente dei militari italiani im-


pegnati nella capitale irachena
per l’addestramento della polizia
Quegli uomini Roma: «Arrivano! Arrivano!».
L’estremo avviso che segnalava
l’impatto imminente dei razzi,
Occidenti locale dovrà essere “ridislocato”,
cioè trasferito in un’altra sede.
finiti sotto tiro penetrati attraverso la barriera
della contraerea: ordigni lanciati
di Cadalanu, Castelletti per colpire gli americani, ma che
Cuzzocrea, D’Argenio avrebbero potuto fare strage di
Moaveni, Nigro e Rampini soldati e carabinieri italiani.
di Ezio Mauro di Gianluca Di Feo
● da pagina 2 a pagina 8 Soldati italiani in missione A. MASIELLO/GETTY ● a pagina 3

P arlare di regole quando si parla


di guerra, come se ci fosse
un decalogo per la morte e per
Allarme rosso
il sangue, può sembrare marginale,

Smog
forse improprio, probabilmente
inutile: un mestiere da posteri.
E tuttavia è dalla questione
delle regole che nascono il sangue
e la morte, anche se nel mondo
il nemico
in cui viviamo sembra ormai che
abbiamo accettato di delegare tutto imbattibile
del Nord
alla forza, ai fatti compiuti,
alla prassi che divora ogni teoria
e mette fuori gioco, alla fine,
la politica. La stessa figura
di Donald Trump pare costruita
apposta per rappresentare Sessantuno Comuni italiani oltre
un mondo senza regole, dall’inizio la soglia. Tutti caratterizzati da
alla fine: e cioè dalla decisione polveri sottili che superano i limiti
di lanciare l’attacco mortale contro di legge da quattro, cinque, sei e
il generale Soleimani senza anche dieci giorni. Qui sono parti-
avvertire il Congresso, pur sapendo te le ben note limitazioni al traffi-
di scatenare una crisi mondiale, co, soluzioni che oltre a non con-
fino all’avvertimento all’Iran che sentire una sistematica riduzione
annuncia ritorsioni: la risposta dell’inquinamento nocivo diventa-
dell’America sarà «sproporzionata». no alibi per non cambiare stile di
Ma in realtà la questione non è così spostamento e di vita.
semplice: vediamo perché. di Elena Dusi e Corrado Zunino
● continua a pagina 35 k L’emergenza in Lombardia La cappa di smog avvolge il Duomo di Milano MATTEO CORNER/ANSA ● alle pagine 20 e 21

La cantante a Sanremo La lite Conte-Capello La critica ad Amelio

Rita Pavone L’alfabeto Bobo Craxi


“Io, da Togliatti proibito “Cosa manca
a Salvini” del calcio al film su papà”
di Francesco Merlo di Maurizio Crosetti di Concetto Vecchio

E alla fine, offeso a morte, Antonio


Conte tuonò in tv contro Fabio Ca-
baracuta.com

pello: «Ma la mia Inter non gioca


solo in contropiede!». E si capì che
il nobile sostantivo mutuato da
Gianni Brera dalla tragedia greca è
ormai una volgarità, un vilipendio
lessicale all’estetica del bel gioco.
● a pagina 13 ● a pagina 45 ● a pagina 15

MI
Sede: 00147 Roma, via Cristoforo Colombo, 90 Concessionaria di pubblicità: A. Manzoni & C. Prezzi di vendita all’estero: Belgio, Francia, Germania, Grecia, Isole Canarie, con DVD
Tel. 06/49821, Fax 06/49822923 – Sped. Abb. Milano – via Nervesa, 21 – Tel. 02/574941, Lussemburgo, Malta, Monaco P., Olanda, Slovenia € 3,00 - Croazia KN 22 – Rocco Schiavone
Post., Art. 1, Legge 46/04 del 27 /02/2004 – Roma. e-mail: pubblicita@manzoni.it Regno Unito GBP 2,50 – Svizzera Italiana CHF 3,50 - Svizzera Francese e Tedesca CHF 4,00 € 11,40 y(7HA3J0*LKRKLQ( +”!z!#!z!:
Mercoledì 8 gennaio
2020

ANNO LIII n° 6
1,50 €
San Lorenzo
Giustiniani
vescovo

Opportunità
di acquisto
in edicola:
Avvenire
+ Luoghi dell’Infinito
4,20 €

Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t


Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t

■ Editoriale IL FATTO Tripoli nel caos e i trafficanti, di cui "Avvenire" ha documentato le violenze, restano impuniti ■ I nostri temi

Ecco gli schiavisti


Luoghi e modi delle Sardine, e non solo
ANALISI
LA GRAN PARTITA Riscoperta Usa:
È IN PERIFERIA matrimonio
contro la povertà
DIEGO MOTTA
Torturano e uccidono i migranti nei campi libici. I nomi noti alle autorità ELENA MOLINARI

A
venti giorni dal voto cruciale in
Emilia Romagna, due evidenze
su tutte si stanno imponendo
Intanto si combatte a Sirte. L’Europa adesso chiede di fermare subito le armi Gli americani hanno meno
figli che mai e il tasso di fe-
all’attenzione degli schieramenti e condità, in calo da 4 anni,
dell’opinione pubblica: una riguarda PAOLO LAMBRUSCHI li, la vicenda del torturatore so- preoccupa gli economisti.
l’importanza della piazza e della malo di Bani Walid Osman Ma- FUNERALI IN IRAN La sepoltura del generale Soleima-
mobilitazione sul campo di candidati I torturatori dei migranti in al- tammud fa scuola. Arrestato a ni a Kerman si trasforma in strage: A pagina 3
ed elettori, l’altra rimanda al rapporto cuni lager libici sotto il control- Milano nel 2017 grazie alle te- Ressa e 56 morti 56 muoiono schiacciati dalla folla.
tra centro e periferia, tra la grande città lo delle autorità hanno ora un stimonianze delle vittime che Teheran fa sapere di avere pronti 13
e il paese di provincia. nome e un volto. Riconosciuti se l’erano trovato di fronte do- per Soleimani piani di rappresaglia, nelle basi U- INTERVENTO
Silenziosamente, la battaglia spesso sui social e segnalati dal- po averlo visto infliggere stupri, sa allerta per attacchi con i droni. Si
cominciata a novembre nel duello le stesse vittime ad attivisti e abusi e torture e averlo visto uc- In Iraq sì Nato "sfalda" in Iraq la coalizione inter- Con impegno
mediatico tra il Paladozza di Matteo giornalisti. Nomi e volti dei boia cidere molte persone, nel 2017 nazionale: gli italiani lasciano Ba-
Salvini e le autoconvocate "sardine" di già segnalati alla Corte penale è stato condannato in primo a ritiro parziale ghdad, i tedeschi si ritirano. accanto
Bologna, si sta trasferendo nei piccoli internazionale dell’Aja, perché grado all’ergastolo.
Comuni e nei borghi. Non potrebbe se la situazione caotica e il con- Geronico, Molinari e Palmas agli inguaribili
essere altrimenti, soprattutto per il flitto impediscono di acciuffar- Del Re a pagina 5 nel primopiano a pagina 4
centrosinistra, che nelle ultime
Europee ha avuto un crollo repentino MARINA CASINI BANDINI
nei Comuni della Regione, passando da Le parole di papa France-
171 a soli 76 municipi vinti, mentre la sco in occasione della
Lega si affermava in 252 Comuni Giornata mondiale del ma-
(contro i precedenti 157). lato aprono orizzonti di
La riscoperta del borgo è un dato di speranza e di luce.
fondamentale importanza perché è
questa Italia ad essere maggioritaria, A pagina 3
nonostante tutto. Sempre di più anche
il nostro Paese (come altri) appare GIOVANI
diviso tra metropoli che corrono – si
pensi a Milano – e anticipano tendenze Educatori
e fenomeni culturali, e province che
arrancano, insidiate dalla stessa deriva dall’università
lepenista che nella Francia distante da
Parigi fa proseliti da decenni a mani all’oratorio
basse. Che la sfida per il futuro di un
territorio si sia spostata dai capoluoghi
LORENZO ROSOLI
di provincia a Rasora, frazione di
Castiglione dei Pepoli, 86 anime Alla Cattolica corso di alta
nell’Appennino al confine con la formazione sulla «Qualità
Toscana (dove le "sardine" si sono date dell’educare negli oratori»
uno dei loro ultimi appuntamenti) e a con i vescovi lombardi.
Finale Emilia, 15mila abitanti, dove era
atteso ieri sera Matteo Salvini, è A pagina 15
dunque un bene. Significa che la piazza
metropolitana sta diventando
quartiere, via, rione. Non solo, vuol dire POST-TERREMOTO Dopo 10 anni la ricostruzione ancora al palo
che la piazza non basta più e che alla TARANTO Proroga per l’utilizzo. Negoziato tra Governo e Mittal sugli esuberi
politica nazionale serve altro:
programmazione sul territorio,
presenza fisica nei circoli di partito,
conoscenza dei bisogni di un elettorato
Quelle promesse tradite Ex-Ilva: restano accesi
che, a torto e a ragione, si ritiene da
tempo dimenticato ai confini
dell’impero.
Senza scomodare l’antica tradizione
degli aiuti esteri ad Haiti altoforno 2 e trattativa
partitica e sindacale del nostro Paese LUCIA CAPUZZI
nel XX secolo, che ha animato la Inviata a Port-au-Prince
storia del secondo dopoguerra, basta LUCA MAZZA va. Il Tribunale del Riesame di spegnimento dell’impianto,
guardare a quel che è successo nei Aveva battuto la testa. Forse era caduto in una delle tante buche che squar- Taranto ha accolto il ricorso sequestrato nel 2015 dopo un
primi venti anni di questo Duemila, ciano le strade impastate di rifiuti della baraccopoli di Martissant. Quando... Dalla magistratura un assist ad presentato dai commissari: incidente mortale, per il mo-
per capire che chiunque abbia Arcelor Mittal e al governo per viene annullata la decisione di mento è scongiurato.
cercato una qualsiasi legittimazione Primopiano a pagina 6 chiudere la trattativa e siglare respingere l’istanza di proro-
da parte dell’opinione pubblica ha un nuovo accordo per l’ex Il- ga dell’uso dell’altoforno 2. Lo Luzzi a pagina 7
dovuto misurarsi con il termometro
sociale della popolazione di strada
per capire se il sistema Paese fosse in IL MESSAGGIO
salute oppure no.
Le fibrillazioni ci sono state a sinistra,
DEI VESCOVI Religione a scuola? Sì Il ristorante solidale
soprattutto, ma anche a destra: alla
folla del Circo Massimo di Sergio
Cofferati e ai Girotondi di Nanni
la Bibbia parla a tutti «salvo» in Campania
Il messaggio della Cei e Lenzi a pagina 13 Averaimo a pagina 11
Moretti, durante il governo Berlusconi
del quinquennio 2001-2006, rispose
un’analoga manifestazione dell’allora
Casa delle libertà a Roma. Il motivo Tu quis es? ■ Agorà AMBIENTE Blocchi alla circolazione
era chiaro: il richiamo mediatico delle Ivano Dionigi
agorà pubbliche era e rimane
irresistibile, da sempre. Perché INTERVISTA
Lo smog assedia il Nord
restituisce l’immagine di un popolo
che si mobilita, galvanizza chi vi si Barbari conquistando i nemici con le armi,
ma facendosi conquistare dalle arti, Steyer: «Smartphone, Mose attivo in sei mesi
trova e chi guarda all’esterno, come recita il celeberrimo verso la regola? Buon senso»
R
sorprende persone di età e culture oma, 48 d. C.: ai Senatori, che oraziano «la Grecia conquistata Lo smog stringe alla go- regionali. Intanto su un
diverse che scoprono una ragione intendevano attribuire agli conquistò il suo rude conquistatore» Garassini a pagina 18 la l’Italia del nord (e non altro fronte buone no-
comune per partecipare. Non sempre indigeni i seggi vacanti in una (Graecia capta ferum victorem cepit); solo) e tiene al palo le tizie da Venezia. Entro
però la protesta è diventa proposta, sorta di grido «Prima i Romani», e praticarono anche l’inclusione SCENARI auto più inquinanti. giugno, in caso di e-
certamente ha dato sfogo a fenomeni l’imperatore Claudio in un religiosa, costruendo un Pantheon Oggi scatta infatti il se- mergenza, "tutte" le di-
sociali nascosti a volte di grandi
dimensioni. È quel che è successo
esemplare e memorabile discorso
ricorda che la potenza di Roma si è
multietnico nel quale trovavano
posto divinità e culti dei vinti. Se noi
Una sola maforo rosso in Pie-
monte e Toscana per i
ghe mobili del Mose
potranno finalmente
nell’ultimo decennio: il tribuno del
popolo più recente è stato un comico,
costruita sulla concessione della
cittadinanza agli stranieri; che il
oggi non intendiamo accogliere gli
stranieri come fratelli, come detta sia
lingua diesel di non ultimissi-
ma generazione, men-
alzarsi per proteggere la
città dall’acqua alta. Lo
Beppe Grillo, che nello Tsunami Tour
del 2013 girava piazze, piazzette,
padre Romolo, nell’intento di
«mescolare sangue e stirpe»
il messaggio evangelico sia la ragione
illuministica, facciamolo - come i
per l’India? tre in altre regioni per
ora ci si è fermati a
ha annunciato il sinda-
co Luigi Brugnaro. Un
strade improvvisando comizi di (sanguinem et genus miscere) ha Romani - per calcolo e lungimiranza Vecchia a pagina 20 quello arancione, come annuncio storico, atte-
successo un po’ ovunque. Il accolto le popolazioni confinanti e politica. Come insegnano i versi di in Veneto. La Lombar- so dal 14 maggio 2003,
cortocircuito coi social network, che nello stesso giorno trattava i nemici Kavafis (Aspettando i barbari): «S’è MUSICA dia sospende oggi i di- quando venne posata
rilanciano e organizzano eventi (hostes) come cittadini (cives); che fatta notte, e i barbari non sono vieti a causa di uno la prima pietra del Si-
improvvisati dal basso, ha fatto il Atene e Sparta rovinarono perché venuti / […] / E adesso, senza Torna a suonare sciopero delle ferrovie stema di protezione.
resto. respinsero i vinti come "barbari". A
questa inclusione politica, i Romani
barbari, cosa sarà di noi? / Era una
soluzione, quella gente».
l’antica sordellina Dal Mas e Zaghi
continua a pagina 2 aggiunsero quella culturale, © RIPRODUZIONE RISERVATA Rondoni a pagina 21 a pagina 10
Ilva: l’altoforno 2 non sarà spento, strada spianata alla trattativa del governo
I comitati: “Vince sempre il profitto”. Ma i lavoratori non sono tutti d’accordo y(7HC0D7*KSTKKQ( +"!z!#!z!:

Mercoledì 8 gennaio 2020 – Anno 12 – n° 7 a 1,50


a 1,80
-Arretrati:
- Arretrati:
a 3,00
a 3,00
- a-8,00
a 12,00
con ilconeil1,80
libro “Cosa
libro “Piazza
nostra Fontana
spiegataiaicolpevoli”
– Arretrati: eragazzi”
3,00
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

Maxi-commessa Meno Europa


Leonardo, 100mln
di regali al Qatar
LA MAPPA DEI PERICOLI » MARCO TRAVAGLIO

I
eri alcuni trascinatori di fol-

SOS AUTOSTRADE
per gli elicotteri le, Carlo Calenda di “Azio-
ne”, Emma Bonino e Bene-
q LILLO A PAG. 15 detto Della Vedova di “+ Euro-
pa” e Stefano Parisi di “+ Parisi”
hanno manifestato davanti a
Restituzioni Montecitorio per il ritorno della
prescrizione con una massa di
M5S, fuori regola gente strabordante formata da
Calenda, Bonino, Della Vedova
in 47, Grillo media e Parisi. I passanti li guardavano
con i dissidenti incuriositi, poi allungavano il
passo per non esser confusi con
i nemici della legge più popolare
degli ultimi 20 anni dopo il ta-
glio dei parlamentari. Invano la
giureconsulta radicale tentava
di adescarli con la minaccia in-
combente del “populismo pena-
lista e manettaro” e del “fine
processo mai” che costituireb-
be un grave “pericolo per il cit-
tadino”. Purtroppo il cittadino,
non essendo né la Bonino, né
q DE CAROLIS A PAG. 8 Calenda né Della Vedova né Pa-
risi, si identifica nelle vittime
dei reati più che nei colpevoli:
False fatture ben lieto per l’eventuale avven-
to del populismo penalista e ma-
“I genitori di Renzi nettaro, si preoccupa più dei cri-
minali impuniti che del tempo
condannati TUTTE LE TRAPPOLE necessario a condannarli, e l’u-
su prove precise” DAL PIEMONTE nica cosa che gli interessa della
fine del processo è che chi ha
q A PAG. 11 sbagliato, presto o tardi, paghi.
ALLA LIGURIA, L’aspetto più bizzarro dei
Quattro dell’Ave Prescrizione è
» I COMMENTI DA LUCCA A NAPOLI. che tre di essi hanno sempre
l’Europa in bocca: Bonino e Del-
TRUMP CHIEDE IL DIRIGENTE DEL MIT: la Vedova si fanno chiamare Più
Europa, Calenda è europarla-
I SOLDI ALL’IRAQ “SEGNALIAMO I RISCHI, mentare e, prima di fondare il
partitino Azione, capitanava il
q ALESSANDRO ROBECCHI
A PAG. 13 SPESSO IGNORATI movimentino Siamo Europei
(plurale maiestatico, come il Pa-

RULA E IL DITINO DAI CONCESSIONARI” pa). Pensando di far cosa gradi-


ta, li avvertiamo che il sistema di
prescrizione che vorrebbero
DI SUPERCHECCO q IURILLO, SALVINI E SANSA riesumare, in simbiosi col se-
q SILVIA TRUZZI A PAG. 13 A PAG. 6 - 7 rial-prescritto B., con Salvini,
con Renzi e col Pd, è stato ripe-
tutamente condannato da tutte
le istituzioni europee, che han-
» Bufale bandite GUERRA ALLE PORTE Oggi il summit tra Erdogan e Putin Mannelli no sempre caldeggiato la rifor-
ma Bonafede. Nel gennaio 2017,
Porno&politici:
i video che Fb
L’Ue cerca la pace, ma in Libia sotto il governo Gentiloni, l’or-
gano anticorruzione del Consi-
glio d’Europa “Greco” denun-

vuol cancellare nessuno sente e tutti sparano ciò per l’ennesima volta “l’allar-
mante numero dei processi pena-
li prescritti in Italia”; espresse
“seria preoccupazione per il pro-
» VIRGINIA DELLA SALA p Il ministro degli Esteri GILLES KEPEL blema dei tempi di prescrizione
Di Maio a Istanbul dopo dei reati” e il suo “impatto nega-

S e sui social network


può essere diffi-
il vertice coi colleghi euro-
pei. Haftar ora punta a Mi-
“Questo caos tivo sui casi di corruzione”; e sug-
gerì di “fermare la prescrizione
cile stabilire il
confine tra una
surata. Messo in sicurez-
za parte del nostro aiuta i terroristi: dopo la condanna di primo gra-
do”(che in Italia –essendo i con-
opinione e una
bugia, tra una
contingente a Baghdad
l’Italia rischia” dannati in primo grado presunti
innocenti per Costituzione e-
bufala e una di- q CATTANO, GRAMAGLIA, sattamente come gli assolti – e-
versa prospetti- GROSSI, PASCIUTI E PORSIA q DE MICCO quivale a “sentenza di primo
va sulle cose, sarà DA PAG. 2 A 5 A PAG. 5 grado”: differenziare il tratta-
ancora più complicato mento per condannati e assolti
distinguere tra un video in primo grado è incostituziona-
reale e un cosiddetto le, come stabilì la Consulta nel
deep fake, pratica che – La cattiveria ALBERI KAPUTT 2006 bocciando la legge Peco-
con la manipolazione del- IN AUSTRALIA rella che aboliva l’appello del
le immagini ad alto livello Fatture false, le motivazioni
della condanna dei Renzi:
“Green” Sala apre I ROGHI SONO
pm). Un mese dopo, febbraio
– spodesterà il buon vec- 2017, il rapporto semestrale del-
chio “mi hanno hackerato “Difesa clamorosamente l’anno abbattendo DOLOSI: MA PURE la Commissione europea sui
l’account” come scusa per contraddittoria”. Mica Paesi dell’Eurozona bocciava la
negare una gaffe. hanno la coerenza del figlio un parco verde IL GRAN CALDO nostra prescrizione come fonte
SEGUE A PAGINA 21 WWW.FORUM.SPINOZA.IT di “squilibri”.
q BARBACETTO A PAG. 19 q LUCA MERCALLI A PAG. 12 SEGUE A PAGINA 24
y(7HB5J1*KOMKKR( +"!z!#!z!:

Mercoledì 8 gennaio 2020 € 1,50 DIRETTORE VITTORIO FELTRI


Anno LV - Numero 7 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

Missioni inutili L’imbroglio del secolo


I nostri soldati
tornino a casa
da Bagdad e Kabul
VITTORIO FELTRI
L’Ilva non inquinava
Non riusciamo a capire a quale scopo i
militari italiani da quasi venti anni stia-
no in Iraq e in Afghanistan nel tentativo
di esportarvi la democrazia che non
rientra negli interessi dei popoli musul-
mani.
Gli Stati Uniti hanno fatto due guerre
a Saddam Hussein, la prima per assicu-
Distrutta dai giudici
rarsi il petrolio del Kuwait, Stato invaso
dal suddetto dittatore, la seconda al fine
Il gup: «I Riva investirono un miliardo per l’ambiente, le omissioni denunciate
di reagire all’attentato alle Torri Gemel-
le, col quale il medesimo dittatore non
non erano tali da bloccare l’attività». Danneggiati occupati e Pil: 8 anni buttati
aveva avuto nulla che fare. Cionono-
stante questi fu ucciso mediante impic- SANDRO IACOMETTI
cagione e il suo Paese fu messo sotto Mettetevi seduti. E tenetevi forte. la. Ma la sintesi è chiara. E scon-
tutela dagli americani con l’intento di Niente bancarotta fraudolenta ditoriale. Le motivazioni della sen- bancarotta sono lunghe 127 pagi- volgente.
educarlo al liberalismo. Cosicché l’Iraq dell’Ilva, niente omissioni sulle tu- tenza con cui il gup di Milano Li- ne e così zeppe di illuminanti det- Dopo otto anni, 23 miliardi di
da lustri è invaso da soldati statunitensi tele ambientali, ingenti investi- dia Castellucci ha assolto lo scor- tagli che meriterebbero di essere Pil gettati nel cesso (...)
e da un contingente (mille uomini) ope- menti e corretta gestione impren- so luglio Fabio Riva dall’accusa di lette per intero, parola dopo paro- segue ➔ a pagina 18
rante sotto il tricolore. La cosa avviene
da circa venti anni pur non avendo pro-
dotto alcun risultato pratico apprezzabi-
le, nel senso che gli iracheni col cavolo “Colpevole” di non essere di sinistra Buoni ascolti in prima serata su Rete4 L’ex milanista ora capo della Liberia
si sono convertiti alla democrazia rap-
presentativa. Ogni tanto organizzano at-
tentati contro gli eserciti controllori e la
Rita Pavone va a Sanremo Evviva i “Legnanesi” Weah contestato in piazza
situazione di crisi, con relative tensioni,
non cessa di essere grave.
e i compagni la insultano Finalmente si ride lumbard dagli africani affamati
Lo stesso fenomeno si verifica in Af-
ghanistan. Anche qui da quasi venti an-
ni le truppe Usa e le nostre se ne stanno
a Kabul senza combinare un tubo (...)
segue ➔ a pagina 9

L’Italia in Libia
tradì Gheddafi
e si uccise subito
RENATO FARINA

Oggi ad Ankara il sultano Erdogan e lo


zar Putin si spartiscono la Libia. Le previ-
sioni dicono che alla Russia toccherà la
Cirenaica (Bengasi) e alla Turchia spette-
rà una voce forte sulla Tripolitania. Sa-
ranno due entità statali o una federazio- ALESSANDRA MENZANI FRANCESCO SPECCHIA CARLO NICOLATO
ne? Di certo solo le due potenze militari
capeggiate da Erdogan e Putin hanno la «Rita Pavone pericolosa sovranista». Pratica- La magia salariale della tredicesima a Mila- Decisamente il Milan ha attraversato mo-
forza per sistemare l’antica colonia italia- mente la barzelletta del momento. Dopo la no, il canto dell’italiano medio dal profondo menti migliori nella sua storia. La negatività
na. L’hanno fatto in Siria, hanno la forza polemica per la partecipazione di Rula Je- nordovest, i pover Crist aggrappati ad un fu- pare essere cascata a valanga dall’illustre vec-
per imporre la loro pax russo-ottomana breal un altro folle caso infiamma (...) turo migliore nella Lombardia (...) chia proprietà trascinando con sé (...)
a un passo (...) segue ➔ a pagina 27 segue ➔ a pagina 28 segue ➔ a pagina 12
segue ➔ a pagina 11

Il movimento anti-Salvini a congresso Dipendenti dai mariti


Le sardine diventano partito per morire in fretta Quasi 4 donne su 10
PIETRO SENALDI ROGHI IN AUSTRALIA, MINORENNE IL 70% DEGLI ARRESTATI senza conto corrente
Si fa in fretta a montarsi la te-
sta, specialmente se non è
I giovani non salvano il mondo, lo bruciano AZZURRA BARBUTO

molto piena. A meno di due LORENZO MOTTOLA strutto un’area grande il dop- È davvero stravagante il neo-femmini-
mesi dalla loro nascita le Sardi- pio della Lombardia. Circa smo che si è imposto in Italia. Si occupa
ne hanno annunciato che si Pazzia o macabro spasso. So- 180 piromani sono stati arre- di cosa accade a Hollywood, dove le star
stanno organizzando per di- no queste le banali ragioni stati con l’accusa di aver pro- si piegano ad avances sessuali in cambio
ventare un partito. Prima del per le quali un gruppetto di vocato i roghi accesi (...) di ruoli da protagoniste nei film, e non di
voto in Emilia-Romagna (...) ragazzini australiani ha di- segue ➔ a pagina 13 cosa accade in casa nostra. (...)
segue ➔ a pagina 3 segue ➔ a pagina 15

Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50


y(7HA3J1*QTTKLP( +"!z!#!z!:

Mercoledì 8 gennaio 2020 Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366,tel 06/675.881 - Spedizione in abbonamento postale – D.L. 353/2003 DIRETTORE FRANCO BECHIS
Anno LXXVI - Numero 7 - € 1,20 (conv. in L. 27/02/2004 n.46) art.1 comma 1, DCB ROMA - *Abbinamenti a Viterbo e prov.: Il Tempo + Corriere di Viterbo €1,20a Rieti e prov.: Il Tempo + Corriere di Rieti €1,20 www.iltempo.it
San Massimo di Pavia Vescovo a Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50 – a Terni e prov.: Il Tempo + Corriere dell’Umbria €1,20 - ISSN 0391-6990 e-mail:direzione@iltempo.it

TOCCA ACCONTENTARSI DI SANREMO

C’è rimasto giusto il televoto


Le elezioni sempre più miraggio E allora non resta che il Festival È subito scontro tra titani
Zingaretti si incolla alla sedia Il derby destra contro sinistra La paladina rossa Rula Jebreal
«Ko in Emilia? Il governo sta su» ha già traslocato all’Ariston e l’icona sovranista Rita Pavone
De Leo alle pagine 2 e 3

Il Tempo di Oshø La ricerca


Se hai il cane
Congresso e pensionati: le Sardine sono già diventate la Cgil vivi più a lungo
Antonelli a pagina 5 Longevità a 4 zampe
Il rischio di morte
cala fino a un terzo
Ottaviani a pagina 29

Beneficenza
Laposivende
il suo guardaroba
Messiall’astaonline
alcuni«capiiconici»
peri bambinipoveri

Perrini a pagina 11

Cura Savona
Consob d’oro
Tutti promossi
Gettaisuoi15annisottolametro.Addio,Alice Dirigenti in fibrillazione
Tempo fino a maggio
per 28 posti vacanti
Un messaggio audio, un ultimo saluto, forse l’estre-
La tragedia di Corso Francia mo grido d’aiuto inviato a due amiche . «Mi avvio per Aggressione sul bus Caleri a pagina 7
una nuova strada, ciao a tutti», è il senso del messag-
Silenzio in classe gio vocale lasciato da Alice prima di gettarsi tra i Accoltellato per il crocifisso
binari della metropolitana di Roma, dove il treno Calcio
per ricordare Gaia e Camilla della linea A che passa dalla stazione di Ponte Lungo Otto anni al marocchino
l’ha travolta uccidendola sul colpo. 120annidiLazio
a pagina 19 a pagina 18
Ossino a pagina 18
La festa è iniziata
Alvia le celebrazioni
peril compleanno
Il diario
nno nuovo e storie di sempre.

di Maurizio Costanzo
A Ho saputo di un nostro conna-
zionale che da 56 anni ha in
corso una causa per una eredità. Non
deibiancocelesti

so quanti eredi, avvocati e giudici,


siano morti nel frattempo. Lui però,
per dare un senso di continuità alla
causa, è lì che combatte. Pensate che
durante una udienza di questo proces-
so, un testimone ha detto: «Ricordo
l’accaduto perché allora andavo alle
elementari». Prescrizione sì o no, i
tempi della giustizia purtroppo sono
sempre questi. Fra le notizie singola-
ri d’inizio anno, c’è anche quel
WC che dimezza le pause in ba-
gno in quanto, ad un certo pun-
to, si inclina automatica- Pieretti a pagina 37
mente e induce ad alzarsi.
1.994.000 Lettori (Audipress 2019/II)

Anno 162 - Numero 7 QN Anno 21 - Numero 7

MERCOLEDÌ 8 gennaio 2020


1,60 Euro Firenze FONDATO NEL 1859
www.lanazione.it

Mappa inquietante in Toscana La rivoluzione

Scuole a pezzi L’assistenza


e senza soldi agli anziani
In classe con la paura diventa hi-tech
Pistolesi a pagina 14 Vetusti a pagina 24

Libia e Iran, guida per capire il caos


La guerra spiegata punto per punto Interessi in gioco, personaggi, ruolo dell’Italia e possibile esito finale Arpino e Bianchi alle p. 4 e 5

Le ragioni del voto di protesta ALSALONEDELLATECNOLOGI


ADI LASVEGASI
LPROTOTIPODELDRONEGIGANTE DALLA CITTA’
PUÒPORTARECINQUEPERSONE.
HYUNDAI EUBERLOREALIZZERANNONEL2023
Il M5S ha fallito Allarme smog

Ma perché Limiti superati


vinse le elezioni? Scatta il blocco
del traffico
Michele Brambilla
Ecco i divieti
l Movimento Cinque
I Stelle, che doveva es-
sere il futuro della po-
Fichera in cronaca

litica italiana, sembra già giun- Cultura in lutto


to al capolinea. Diversi suoi par-
lamentari se ne vanno. Altri
vengono espulsi. La sbandiera-
Addio Scaramuzzi
ta diversità è andata in crisi sul-
la questione delle quote di sti-
Il professore
pendio da devolvere al partito.
La forza politica che doveva
di tutta Firenze
«superare destra e sinistra» si
Naldini in cronaca
sta spaccando in correnti di de-
stra (Di Battista e Paragone) e

ILTAXIPer
di sinistra (Fioramonti). «Il Movi-
Fiorentina
mento è agonizzante, ha ormai
più posti che voti», ha scritto
sul Foglio Salvatore Merlo, in Cutrone

DELFUTURO a oltranza
un articolo in cui si annuncia-
va, tra l’altro, l’intenzione (o al- trattativa
meno la tentazione) di dimetter-
si da parte di Di Maio.
RdC

Continua a pagina 8 Bolognini, Tassi e commento di Buticchi alle pagine 2 e 3 Giorgetti nel QS
y(7HA3J1*QSQPTQ(| +”!z!#!z!:

Strade di sangue, lezione in una scuola di Empoli L’elenco dei 205 tagliandi vincenti

La prof: oggi niente libri La fortuna nel biglietto


«Parliamo dello sballo» Tutti i premi della lotteria
Puccioni a pagina 10 A pagina 12 e 13
Domani l’ExtraTerrestre Culture Visioni
CLIMA Marjan Minnesma, 54 anni INTERVISTA Un incontro a Beirut HARVEY WEINSTEIN Fra manifestazioni
esperta di sostenibilità ambientale, con Anni Kanafani. «La Fondazione e riferimenti politici è cominciato
ha vinto una battaglia storica contro tiene viva la memoria di Ghassan» il processo al burattinaio di Miramax
il governo olandese. Ci spiega come Manuela De Leonardis pagina 12 Giulia D’Agnolo Vallan pagina 15

quotidiano comunista

 CON "L'EXTRATERRESTRE"
+ EURO 2,50
CON LE MONDE DIPLOMATIQUE
+ EURO 2,00

MERCOLEDÌ 8 GENNAIO 2020 – ANNO L – N° 6 www.ilmanifesto.it euro 1,50

foto di Amru Salahuddien/Ap


all’interno
20 di guerra
Proteste archiviate,
l’Iran si stringe
intorno ai pasdaran
Folla enorme a Kerman per
le esequie (rimandate) di Sou-
leimani: 50 morti nella calca.
E il parlamento di Teheran in-
serisce il Pentagono tra le or-
ganizzazioni terrorstiche

FARIAN SABAHI
PAGINA 4

Trump/Iran
Lettera ai membri
del Congresso
degli Stati uniti
NOAM CHOMSKY
RICHARD FALK

assassinio illegale e

L’ provocatorio del ge-


nerale iraniano Qa-
sem Soleimani ha già porta-
to a una escalation di eventi
letali - usiamo toni modera-
ti perché è a tutto il Congres-
so che vogliamo rivolgerci.
Dopo Sirte il generale Haftar punta su Misurata, per stringere l’assedio intorno a Tripoli — segue a pagina 5 —

prima che arrivino i rinforzi turchi per al Serraj. Dal vertice Ue che si è tenuto ieri a Bruxelles
riemerge il proposito, già fallito, di far dialogare i due litiganti. L’Italia in affanno pagine 2, 3 La spartizione
Una Libia ormai
declassata.
DECISIONE DEL TRIBUNALE DEL RIESAME, MITTAL SPIAZZATA: SI RIAPRONO I GIOCHI E noi con lei

Taranto, l’altoforno 2 non sarà spento ALBERTO NEGRI


Poste Italiane Sped. in a. p. - D.L. 353/2003 (conv. L. 46/2004) art. 1, c. 1, Gipa/C/RM/23/2103

aria che tira è quella

II L’altoforno 2 dell’ex Ilva di


Taranto non sarà spento. E
nocratico Francesco Maccagna-
no, di respingere la richiesta di
a suo tempo dalla Procura
nell’arco di un massimo di
IL COMMISSARIO LEOGRANDE L’ della spartizione tra
Tripolitania e Cire-

un’altra scusa di Mittal per l’ad- proroga della facoltà d’uso quattordici mesi. «Newco pubblica per Alitalia» naica. A puntate, con una
riunione internazionale
dio si esaurisce. A stabilirlo il dell’impianto, avendone ordi- Soddisfatti i sindacati che dopo l’altra, si va verso una
Tribunale del Riesame di Ta- nato lo spegnimento lo scorso ora chiedono al governo di trat- II Avanza il modello newco ferte per venderla - prospetta la sorta di “declassamento” di
ranto, che ieri ha accolto l’ap- 14 dicembre. Il Riesame ha tare con Mittal per il nuovo ac- pubblica per la nuova Alitalia. creazione di una nuova società fatto del riconoscimento
pello dei legali di Ilva in Ammi- quindi concesso alla struttura cordo che serve entro il 31 gen- In audizione alla Camera il neo a capitale pubblico. Intanto i delle Nazioni unite.
nistrazione Straordinaria con- commissariale di ottemperare naio «senza esuberi». commissario Giuseppe Leogran- sindacati chiedono un incontro — segue a pagina 2 —
tro la decisione del giudice mo- a tutte le prescrizioni previste GIANMARIO LEONE A PAGINA 9 de - anche per la mancanza di of- urgente. FRANCHI A PAGINA 9

FRATOIANNI (LEU)
Oggi l’addio alle 11.30 all’Esc di Roma Ciao Benedetto
«Cambiare il Jobs Act,
Alla scoperta di Benedetto for president Uno spirito eretico oltre i computer ripristinare l’articolo18»
MATTEO BARTOCCI TOMMASO DI FRANCESCO

egli ultimi otto anni Benedet- er chi porta avanti ogni gior- un giorno terso di sole splenden-

N to è stato per me come i fari


della Bretagna. Anche tra le
onde più alte guardando lui sapevo
P no desideri e lavoro perché
una nuova stagione, una
nuova generazione, con nuovi
te, il giorno della Befana poi…ne
avrebbe sorriso con la sua ironia
sottaciuta, ammiccante.
sempre dove fosse un porto sicuro e protagonisti, si affacci nelle stan- Ho avuto il privilegio di conoscere
quale rotta percorrere. Dal 2012 a ze del piccolo laboratorio che Benedetto quando giovanissimo
oggi ci siamo trovati ad affrontare chiamiamo il manifesto, la perdita approdò alla Cooperativa Il Manife-
insieme molte tempeste e a godere di Benedetto Vecchi rappresenta sto Anni ’80, l’organismo del gior-
come due naufraghi complici i po- una ferita difficilmente rimargi- nale voluto da Rossana Rossanda II LeU rilancia sulla verifica di maggioran-
chi momenti di bonaccia. nabile. Che, nonostante la lunga per fare la sortita necessaria dalle za. Nicola Fratoianni (Sinistra Italia-
Fino a pochi mesi fa lui è stato il pre- malattia, alla fine è stata così im- difficili condizioni del manifesto na-LeU):«Discutiamo sulla riduzione dell’ora-
sidente della nuova cooperativa, il provvisa da smentire ogni speran- giornale, dopo una ennesima rot- rio di lavoro e abolizione dei decreti sicurez-
primo dopo un gigante come Valen- za. Restiamo incapaci di pensare tura interna e soprattutto dopo i za. Su Trump serve più nettezza. Il reddito di
tino Parlato, e io ero la sua spalla. che questo sia il modo di comin- terribili anni Settanta. cittadinanza è una tutela per le persone in
— segue a pagina 18 — ciare un anno nuovo. Morire in — segue a pagina 16 — povertà, ma ha limiti che vanno corretti al
più presto» ROBERTO CICCARELLI PAGINA 7
NAMI

Rita Pavone “A Sanremo perché invecchio Musica Da Tones and I a Eilish: Moda Speciale Pitti Uomo
ma la mia voce rimane sempre la stessa” nel pop ora trionfa il femminile Torna il formale sostenibile
w w w

MARINELLA VENEGONI CON UN COMMENTO DI PIERO NEGRI — P. 25 LUCA DONDONI — P. 24 ALL’INTERNO SUPPLEMENTO DI OTTO PAGINE

LA STAMPA MERCOLEDÌ 8 GENNAIO 2020

QUOTIDIANO FONDATO NEL 1867


1 , 5 0 € II ANNO 154 II N. 7 II IN ITALIA (PREZZI PROMOZIONALI ED ESTERO IN ULTIMA) II SPEDIZIONE ABB. POSTALE II D.L.353/03 (CONV.INL.27/02/04) II ART. 1 COMMA 1, DCB- TO II www.lastampa.it

oggi a istanbul il summit putin-erdogan sul futuro di tripoli. Teheran: oltre 50 morti ai funerali di soleimani eventi a raffica

Flop Ue in Libia, battaglia a Sirte Salvini, maratona


fra trattori e caffè
per avere l’Emilia
Intervista a Minniti: “Solo una forza di pace dell’Europa può fermare Russia e Turchia in Maghreb”
DAVIDE LESSI
INVIATO A MODENA
DIPLOMAZIA E DEBOLEZZE Fallisce il vertice di Bruxelles sulla DA BAGHDAD IN IRAN IL VERTICE DELLE MILIZIE SCIITE

LE INUTILI
Libia. Oggi a Istanbul il summit tra
Putin ed Erdogan sul futuro di Tripo-
li. A Sirte è battaglia fra le truppe di
Un aereo “invisibile” Medio Oriente, gli Usa A un certo punto a Soliera, uno
dei pochi comuni ancora “ros-
si” nella Bassa modenese, si mette a
FATICHE Haftar e quelle di Sarraj. Minniti: ha portato in Kuwait rafforzano le truppe fare volantinaggio al mercato. «Que-
«Solo una forza di pace dell’Europa i carabinieri italiani in attesa della vendetta sti dateli ai vostri amici comunisti»,
DI DI MAIO può fermare Russia e Turchia in Ma-
ghreb». SERVIZI – PP. 2-3 E 6-7 NICOLA PINNA — P. 7 MASTROLILLI E STABILE — PP. 6-7
dice. Qualche ora dopo si ferma da-
vanti a un cantiere. – P. 9 – SERVIZI – PP. 8-9
MATTIA FELTRI

L a foto di Luigi Di Maio all’aero-


porto di Madrid con fidanza- LA STRATEGIA D’ATTACCO
ta, sneakers e barba incolta, men-
tre il mondo s’infiamma a sua insa- Lo smog soffoca il Nord, è polemica sull’efficacia dei blocchi LA CAMPAGNA
puta, sarà non soltanto il ritratto
di un ministro al meglio delle sue
possibilità, ma di un intero gover-
AMERICANA
no, per come fu messo in piedi e ci
sta, purché ci stesse e ci resti. Po-
DEL CAPITANO
tremmo dire: noi lo avevamo det- MASSIMILIANO PANARARI
to, qualche milione di noi, quanto
ci apparisse imprudente e stram-
palato affidare il ministero degli
M atteo Salvini a scuola di
campaigning a stelle e stri-
sce. Basta sostituire il profumo
Esteri a uno che soltanto un anno dei prosciutti del parmense o
prima aveva chiamato Mr. Ping il quello del parmigiano-reggia-
presidente cinese (Xi Jinping), no delle vacche rosse (evocati
per non dire di Augusto Pinochet nei suoi videomessaggi) alle
traslocato in Venezuela. Ma c’era pannocchie di mais e ai barbe-
da metterlo in piedi, questo gover- cue dell’America più o meno
no - come viene, viene - e bisogna- profonda, e il gioco è fatto. O,
va salvare le apparenze; il segreta- quanto meno, lo schema della
rio del Partito democratico, Nico- strategia elettorale è ricalcato.
la Zingaretti, si impuntò nel nega- L’Emilia-Romagna si confer-
re a Di Maio la riconferma a vice- ma la faglia «tellurica» su cui
premier, per la discontinuità col destra-centro e centrosinistra
governo precedente, come se ba- (e, più in generale, la fragile
stasse scriversi in fronte disconti- maggioranza di governo) si gio-
nuità, come se la discontinuità cano una bella fetta del loro de-
non fosse sufficientemente inde- stino prossimo venturo. La re-
bolita dalla reiterazione del presi- gione di Stefano Bonaccini è il
dente del Consiglio, come se la di- perno dell’ultimo stadio della
scontinuità non attenesse piutto- campagna elettorale permanen-
sto a politiche diverse, e a politi- te di Matteo Salvini che sul Po
che migliori. Ma non c’è altra stra- ha messo le tende, ancora più
tegia che il lì per lì, non esiste do- che in Calabria (e più di quanto
mani, e Zingaretti e quelli del Pd già avvenuto in Umbria). Per
non hanno nemmeno l’attenuan- rendersene conto si possono
te di essere venuti giù con la piena, guardare i suoi video più recen-
attenuante da concedere a Di Ma- ti su Facebook, dove – letteral-
io, sebbene ci si continui a chiede- mente – recita i prossimi appun-
re se il giovane leader, perlomeno tamenti di un tour infinito fra
talvolta, non colga l’umiliante una colazione e un aperitivo,
sproporzione di sé alle prese con un ristorante e un caseificio
uomini e questioni infinitamente REPORTERS (tutti doviziosamente docu-
più grandi di lui. Torino immersa nello smog: da giorni le concentrazioni di sostanze inquinanti sono oltre i limiti in tutta la Pianura Padana mentati sui social).
CONTINUA A PAGINA 5 AMABILE, BALDI E ROSSI — PP. 10-11 CONTINUA A PAGINA 23

STAMPA
PLUS ST+ LE STORIE
TRIESTE IL VIRUS
MATTEO PRIA
MARIA ROSA TOMASELLO EUGENIA TOGNOTTI
Rinasce il reggimento
I volontari che curano La polmonite senza nome degli eroi del “Lodi”
y(7HB1C2*LRQKKN( +"!z!#!z!:

i piedi dei migranti spaventa la Cina P. 28


P. 13 P. 23
MASSIMO DELFINO

Il calciobalilla
compie 70 anni
P. 28

.
ANNO V NUMERO 5 www.ildubbio.news
1,5 EURO
MERCOLEDÌ8GENNAIO2020

IL COMMENTO
Seilprocesso
Spagna, il Parlamento ha detto sì:
èinfinito,addio
aidiritti
nasce il governo rosso-viola
costituzionali ANGELA NOCIONI A PAGINA 11

IL DUBBIO
A VENTIQUATTR’ORE DAL VERTICE MANCA L’INTESA NELLA MAGGIORANZA
Nonesistono
tecnichedilatorie
delladifesa Buiosullaprescrizione
ANDREA MASCHERIN Sangermano,magistrato Nobili,ItaliaViva:«Pronti
G li argomenti, fondati o
meno, a favore o contro
«Oraintesepm-avvocati» avotareconForzaItalia»
la soluzione Bonafede sulla
prescrizione sono ormai più ERRICO NOVI GIULIA MERLO
che noti, e quindi non mi sof-
fermo sugli stessi, salvo osser-
vare come sia necessario af-
frontare argomenti tecnici in
maniera tecnica, ciò vale per
A ntonio Sangermano non è un magistrato che
semplicemente partecipa alla vita associati-
va. È tra coloro che nel suo mondo credono con
R enziano della prima ora e oggi deputato di
Italia Viva, il parlamentare romano Luciano
Nobili non ama i giri di parole e lo ripete da gior-
il diritto, come per la medici- convinzione nel valore di una idealità coltivata. ni, senza aspettare gli esiti del vertice sulla giu-
na (vedi le discussioni spesso In un’aspirazione superiore e dialettica all’inter- stizia del 9 gennaio: «Sulla prescrizione siamo
“lunari” sui vaccini), e per tan- no delle cosiddette correnti. sereni: partecipiamo a tutti i tavoli, ma se Bona-
ti altri temi. Va anche detto «Alla fine ho lasciato Unicost perché a mio giudi- fede non cambia linea noi voteremo la legge Co-
che non esistono sistemi pro- zio si era svuotata di contenuti», dice. sta».
cessuali perfetti in grado di A PAGINA 2 A PAGINA 3
evitare comunque il verificar-
si di patologie.
VERIFICA DOVE SEI
POSTE ITALIANE S.P.A. - SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N.46) ART. 1, COMMA 1 C/RM/41/2016

Premesso quanto sopra, la


questione è capire come il no- LA DECISIONE DEL RIESAME
stro sistema democratico, fon-
dato sulla Costituzione, abbia Dal salvo
intese
voluto disegnare il processo o
meglio il sistema della giuri-
sdizione.
Diciamo subito che l’idea del-
la giurisdizione riflette l’ idea
di società e la nostra carta fon-
alle intese
damentale ha voluto disegna-
re una società (e dunque una
giurisdizione) fondata sul
a salve
principio di eguaglianza e di
solidarietà, con al centro la tu- ILVA, L’ALTOFORNO 2 ROBERTO VICARETTI
tela della dignità della perso-
na sempre e comunque, scelta RIMANE ACCESO
questa derivata come reazio-
ne a un regime autoritario che
negava il principio di egua-
RIPARTE LA TRATTATIVA L a verifica di gennaio? Si farà
a febbraio. Nemmeno il tan-
to annunciato tagliando della
glianza, per affermare una sor-
ta di giustificazione ordina- TRA GOVERNO maggioranza post legge di bilan-
cio sfugge alla logica del rinvio,

E ARCELOR
mentale alla diseguaglianza, che ha guidato tante scelte – e,
pensiamo alle leggi razziali, soprattutto, non scelte - del Con-
ai tribunali speciali, ecc… te 2. Il tutto ha una sua logica
I padri costituenti erano con- per un governo fra ex (?) nemici
sapevoli del fatto che nessun DELGADO A PAGINA 5 per la pelle. A PAGINA 15
diritto è definitivamente ac-
quisito, che ogni libertà può
essere messa in discussione,
bastando a ciò un tratto di pen- SALVINI A PROCESSO PER LA GREGORETTI: GIUSTO O SBAGLIATO?
na da parte del Legislatore di
ISSN 2499-6009

turno. E’ questa una conside-


razione centrale, perché vale Perché sì Perché no
a significare che comprimere
un diritto di chiunque, anche La ragion di Stato Inumano?Lodicano
del soggetto socialmente più
riprovevole, e anche per fini
che si ritengano giusti, signifi-
non si fonda sui voti icittadini, nonle toghe
ca comprimere il diritto di tut-
ti, significa mettere in discus-
y(7HC4J9*QKKKKT( +"!z!#!z!:

STEFANO CECCANTI DINO COFRANCESCO


sione una scelta di sistema e
di società. Ecco per quale mo-
tivo la nostra Costituzione rie-
sce, in nome della democra-
zia evoluta, a fare sintesi tra
C aro direttore,
perché sì all’autorizzazione contro Matteo Salvi-
ni? Presto detto: dentro la Costituzione la ragione di
C aro Direttore
da tempo leggo articoli contro Matteo Salvi-
ni, così violenti da indurmi a simpatizzare col bar-
ideologie all’epoca molto di- Stato è addomesticata, non assoluta. Riepiloghiamo i baro padano (e posso assicurarti che non sono il
stanti tra loro. fatti. Il cuore della richiesta di autorizzazione a proce- solo). Mai però finora gli hate speech contro il Ca-
SEGUE A PAGINA 14 dere del Tribunale dei Ministri è il seguente: “Abuso pitano avevano sorpassato la linea che divide l’e-
dei poteri” da Ministro dell'Interno. A PAGINA 6 tica politica dal diritto. A PAGINA 7
Domani l’ExtraTerrestre Culture Visioni
CLIMA Marjan Minnesma, 54 anni INTERVISTA Un incontro a Beirut HARVEY WEINSTEIN Fra manifestazioni
esperta di sostenibilità ambientale, con Anni Kanafani. «La Fondazione e riferimenti politici è cominciato
ha vinto una battaglia storica contro tiene viva la memoria di Ghassan» il processo al burattinaio di Miramax
il governo olandese. Ci spiega come Manuela De Leonardis pagina 12 Giulia D’Agnolo Vallan pagina 15

quotidiano comunista

 CON "L'EXTRATERRESTRE"
+ EURO 2,50
CON LE MONDE DIPLOMATIQUE
+ EURO 2,00

MERCOLEDÌ 8 GENNAIO 2020 – ANNO L – N° 6 www.ilmanifesto.it euro 1,50

foto di Amru Salahuddien/Ap


all’interno
20 di guerra
Proteste archiviate,
l’Iran si stringe
intorno ai pasdaran
Folla enorme a Kerman per
le esequie (rimandate) di Sou-
leimani: 50 morti nella calca.
E il parlamento di Teheran in-
serisce il Pentagono tra le or-
ganizzazioni terrorstiche

FARIAN SABAHI
PAGINA 4

Trump/Iran
Lettera ai membri
del Congresso
degli Stati uniti
NOAM CHOMSKY
RICHARD FALK

assassinio illegale e

L’ provocatorio del ge-


nerale iraniano Qa-
sem Soleimani ha già porta-
to a una escalation di eventi
letali - usiamo toni modera-
ti perché è a tutto il Congres-
so che vogliamo rivolgerci.
Dopo Sirte il generale Haftar punta su Misurata, per stringere l’assedio intorno a Tripoli — segue a pagina 5 —

prima che arrivino i rinforzi turchi per al Serraj. Dal vertice Ue che si è tenuto ieri a Bruxelles
riemerge il proposito, già fallito, di far dialogare i due litiganti. L’Italia in affanno pagine 2, 3 La spartizione
Una Libia ormai
declassata.
DECISIONE DEL TRIBUNALE DEL RIESAME, MITTAL SPIAZZATA: SI RIAPRONO I GIOCHI E noi con lei

Taranto, l’altoforno 2 non sarà spento ALBERTO NEGRI


Poste Italiane Sped. in a. p. - D.L. 353/2003 (conv. L. 46/2004) art. 1, c. 1, Gipa/C/RM/23/2103

aria che tira è quella

II L’altoforno 2 dell’ex Ilva di


Taranto non sarà spento. E
nocratico Francesco Maccagna-
no, di respingere la richiesta di
a suo tempo dalla Procura
nell’arco di un massimo di
IL COMMISSARIO LEOGRANDE L’ della spartizione tra
Tripolitania e Cire-

un’altra scusa di Mittal per l’ad- proroga della facoltà d’uso quattordici mesi. «Newco pubblica per Alitalia» naica. A puntate, con una
riunione internazionale
dio si esaurisce. A stabilirlo il dell’impianto, avendone ordi- Soddisfatti i sindacati che dopo l’altra, si va verso una
Tribunale del Riesame di Ta- nato lo spegnimento lo scorso ora chiedono al governo di trat- II Avanza il modello newco ferte per venderla - prospetta la sorta di “declassamento” di
ranto, che ieri ha accolto l’ap- 14 dicembre. Il Riesame ha tare con Mittal per il nuovo ac- pubblica per la nuova Alitalia. creazione di una nuova società fatto del riconoscimento
pello dei legali di Ilva in Ammi- quindi concesso alla struttura cordo che serve entro il 31 gen- In audizione alla Camera il neo a capitale pubblico. Intanto i delle Nazioni unite.
nistrazione Straordinaria con- commissariale di ottemperare naio «senza esuberi». commissario Giuseppe Leogran- sindacati chiedono un incontro — segue a pagina 2 —
tro la decisione del giudice mo- a tutte le prescrizioni previste GIANMARIO LEONE A PAGINA 9 de - anche per la mancanza di of- urgente. FRANCHI A PAGINA 9

FRATOIANNI (LEU)
Oggi l’addio alle 11.30 all’Esc di Roma Ciao Benedetto
«Cambiare il Jobs Act,
Alla scoperta di Benedetto for president Uno spirito eretico oltre i computer ripristinare l’articolo18»
MATTEO BARTOCCI TOMMASO DI FRANCESCO

egli ultimi otto anni Benedet- er chi porta avanti ogni gior- un giorno terso di sole splenden-

N to è stato per me come i fari


della Bretagna. Anche tra le
onde più alte guardando lui sapevo
P no desideri e lavoro perché
una nuova stagione, una
nuova generazione, con nuovi
te, il giorno della Befana poi…ne
avrebbe sorriso con la sua ironia
sottaciuta, ammiccante.
sempre dove fosse un porto sicuro e protagonisti, si affacci nelle stan- Ho avuto il privilegio di conoscere
quale rotta percorrere. Dal 2012 a ze del piccolo laboratorio che Benedetto quando giovanissimo
oggi ci siamo trovati ad affrontare chiamiamo il manifesto, la perdita approdò alla Cooperativa Il Manife-
insieme molte tempeste e a godere di Benedetto Vecchi rappresenta sto Anni ’80, l’organismo del gior-
come due naufraghi complici i po- una ferita difficilmente rimargi- nale voluto da Rossana Rossanda II LeU rilancia sulla verifica di maggioran-
chi momenti di bonaccia. nabile. Che, nonostante la lunga per fare la sortita necessaria dalle za. Nicola Fratoianni (Sinistra Italia-
Fino a pochi mesi fa lui è stato il pre- malattia, alla fine è stata così im- difficili condizioni del manifesto na-LeU):«Discutiamo sulla riduzione dell’ora-
sidente della nuova cooperativa, il provvisa da smentire ogni speran- giornale, dopo una ennesima rot- rio di lavoro e abolizione dei decreti sicurez-
primo dopo un gigante come Valen- za. Restiamo incapaci di pensare tura interna e soprattutto dopo i za. Su Trump serve più nettezza. Il reddito di
tino Parlato, e io ero la sua spalla. che questo sia il modo di comin- terribili anni Settanta. cittadinanza è una tutela per le persone in
— segue a pagina 18 — ciare un anno nuovo. Morire in — segue a pagina 16 — povertà, ma ha limiti che vanno corretti al
più presto» ROBERTO CICCARELLI PAGINA 7

Interessi correlati