Sei sulla pagina 1di 100

La rivista di informatica e tecnologia più venduta in Italia

IL DISCO MAGICO
RECUPERA PC
Crea un DVD d'emergenza da usare
quando Windows non parte più!
FEBBRAIO 2017
Anno XX, n. 2 (228)
Periodicità mensile

Recovery
www.edmaster.it

Toolkit 2017
con

2 DVD Magazine Semplicemente,


Windows ®
IN REGALO SUL DVD

NON CEDERE
AI RICATTI
La guida pratica e i tool definitivi per
debellare i ransomware per sempre

30SEGRETE
SUL DVD SOFTWARE COMPLETO

funzioni COSÌ RUBO LE FOTO


DAL TUO IPHONE
Poste Italiane Spedizione in A.P. - 45% Art. 2 Comma 20/B Legge 662/96 - Aut. N. DCDC/035/01/CS/CAL • DISTRIBUZIONE: ME. PE. Milano

Un bug di iOS apre le porte del


Melafonino ai pirati. Scopri come
funziona e come correre ai ripari

FILM & SERIE TV:


Forse non lo sai, ma il famoso motore di ricerca DOWNLOAD IN 4K
Crea la tua personale
nasconde incredibili funzioni inaccessibili ai più. videoteca accessibile
Segui la nostra guida pratica e scopri come… anche da smartphone
e tablet. È tutto legale!
✔ Usare le stringhe magiche ✔ Trasformare una semplice foto SUL DVD LE APP PER ANDROID E IOS
per scaricare MP3 senza limiti in un fantastico video
✔ Attivare la funzione “Incognito” ✔ Espandere lo spazio cloud su VIDEO A 360°
per chattare in libertà Drive e usarlo anche off-line... SENZA VISORE VR
Il trucco per riprodurre i filmati sferici
sul PC… usando il mouse!
MASTERIZZA DALLO SUL DVD SOFTWARE COMPLETO

SMARTPHONE
Foto, video e musica: nella memoria del cellulare
TV SAT E DTT
TUTTO IN UNO
Scopri il trucco a pagina 94
è archiviata tutta la tua vita digitale. Fanne subito PASSIONE RETRO-COMPUTING
una copia su CD, DVD e Blu-ray
GRATIS CON CODICE SERIALE LA CONSOLE
TE LE SUONA
LA BATTERIA NUOVA
RUBRICA
Il richiamo
SALDI HI TECH Componi la tua
musica usando il
CHE FA BOOM del mese TUTTO L'ANNO Commodore 64, il
GameBoy e i gadget
Il tuo notebook scalda troppo? Sostituisci Accumula crediti e risparmia sugli hi-tech che non usi più
l’alimentatore prima di “cuocere” tutto acquisti on-line. Funziona davvero!
Sommario
Anno XX - n.ro 2 (228) - Febbraio 2017
Periodicità mensile
e-mail: winmag@edmaster.it
www.winmagazine.it
Reg. Trib. di Cs n° 618 del 7 settembre 1998
Cod. ISSN: 1128-5923
40
2284-4279
DIReTToRe ReSPoNSAbIle: Massimo Mattone
ReSPoNSAbIle eDIToRIAle: Gianmarco bruni
ReDAzIoNe: Paolo Tarsitano, Giancarlo Giovinazzo
CollAboRAzIoNI: Alessandro longo

30segrete
C. Felicetti, F. Marotta, M. oliva, M. Pisu, M. Antoniou, N. Randone,
S. Nisticò, V. Vito

funzioni
SeGReTeRIA DI ReDAzIoNe: Rossana Scarcelli
(rscarcelli@edmaster.it)
INDIRIzzo MAIl ReDAzIoNe: winmag@edmaster.it

ReAlIzzAzIoNe GRAFICA: CRoMATIkA s.r.l.


ReSPoNSAbIle PRoDuzIoNe: Giancarlo Sicilia
PRoGeTTo GRAFICo e ART DIReCToR: Paolo Cristiano
ReSPoNSAbIle GRAFICo DI PRoGeTTo: Salvatore Vuono
IMPAGINAzIoNe e GRAFICA: l. Ferraro, e. Monaco, l. Pelle,
G. Salvagnoni, F. Grandinetti
IlluSTRAzIoNI: Tony Intieri, Arturo barbuto
CoNCeSSIoNARIA PeR lA PubblICITà:
eMoTIoNAl PubblICITà SRl
Via F. Melzi d’eril, 29 - 20154 Milano
Tel 02/76318838
info@emotionalsrl.com
eDIToRe: edizioni Master S.p.A.
Via bartolomeo Diaz, 13 - 87036 Rende (CS)
PReSIDeNTe e AMMINISTRAToRe DeleGATo: Massimo Sesti
DIReTToRe eDIToRIAle: Massimo Mattone Forse non lo sai, ma il famoso motore di ricerca
AbboNAMeNTo e ARReTRATI
ITAlIA - Abbonamento Annuale: base (12 numeri + CD-Rom)
E 29,50, sconto 25% sul prezzo di copertina E 35,88 - Plus nasconde incredibili funzioni inaccessibili ai più.
Segui la nostra guida pratica e scoprile con noi
(12 numeri + DVD-Rom) E 35,00, sconto 27% sul prezzo di
copertina E 47,88 - DVD (12 numeri + DVD-Rom Dl) E 59,90,
sconto 31% sul prezzo di copertina E 71,88 - GolD (12 nu-
meri + 2 DVD) E 79,90, sconto 33% sul prezzo di copertina
E 119,88 - offerte valide fino al 28/02/2017
Costo arretrati (a copia): prezzo di copertina + E 6,10 (spedizione
con corriere). Prima di inviare i pagamenti, verificare la disponibilità

58 50
delle copie arretrate inviando una e-mail all'indirizzo arretrati@ed-
master.it. la richiesta contenente i Vs. dati anagrafici e il nome del-
la rivista, dovrà essere inviata via fax al num. 199.50.00.05* oppure
via posta a eDIzIoNI MASTeR S.p.A. - Via Diaz, 13 - 87036 Rende
(CS), dopo avere effettuato il pagamento, secondo le modalità di
seguito elencate:
- assegno bancario non trasferibile (da inviare in busta chiusa con la
richiesta);
- carta di credito, circuito Visa, Cartasì, o eurocard/Mastercard (in-
viando la Vs. autorizzazione, il numero di carta, la data di scadenza,

Saldi hi-tech
l’intestatario della carta e il codice CVV2, cioè le ultime 3 cifre del co-
dice numerico riportato sul retro della carta).
- bonifico bancario intestato a eDIzIoNI MASTeR S.p.A. c/o bAN-
CA DI CReDITo CooPeRATIVo DI CARuGATe e INzAGo S.C. - IbAN

tutto l'anno
IT47R0845333200000000066000 (inviare copia della distinta insieme
alla richiesta).

SI PReGA DI uTIlIzzARe Il MoDulo RICHIeSTA AbboNAMeNTo


PoSTo Nelle PAGINe INTeRNe DellA RIVISTA.
l’abbonamento verrà attivato sul primo numero utile, successivo
Accumula crediti e risparmia
alla data della richiesta. sugli acquisti on-line.
SoSTITuzIoNe: Qualora nei prodotti fossero rinvenuti difetti o imper-
fezioni che ne limitassero la fruizione da parte dell’utente, è prevista la Funziona davvero!
sostituzione gratuita, previo invio del materiale difettato. La sostituzio-
ne sarà effettuata se il problema sarà riscontrato e segnalato entro e
non oltre 10 giorni dalla data effettiva di acquisto in edicola e nei punti

Masterizza
vendita autorizzati, facendo fede il timbro postale di restituzione del
materiale.
Inviare il supporto difettoso in busta chiusa a:

dallo smartphone
edizioni Master - Servizio clienti - Via Diaz, 13 - 87036 Rende (CS)

Servizio Clienti
servizioclienti@edmaster.it Foto, video e musica: nella memoria del cellulare
199.50.00.05* 199.50.50.51*
sempre in funzione dal lunedì al venerdì 10.00 -13.00 è archiviata tutta la tua vita digitale. Fanne subito
una copia su CD, DVD e Blu-ray
*Costo massimo della telefonata 0,118 € + iva a minuto di conversazione, da rete fissa,
indipendentemente dalla distanza. Da rete mobile costo dipendente dall’operatore utilizzato.

ASSISTeNzA TeCNICA (e-mail): winmag@edmaster.it 


STAMPA: STIGe SPA - Via Pescarito, 110 - 10099 SAN MAuRo
ToRINeSe (To)
DuPlICAzIoNI: ecodisk S.r.l. - Via enrico Fermi, 13 burago di Mol-
gora (Mb) Rubriche Una selezione dei problemi più contenuti delle varie versioni di
DISTRIbuToRe eSCluSIVo PeR l’ITAlIA:
MePe - DISTRIbuzIoNe eDIToRIAle S.p.A. - Via ettore bugatti, 15
News. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6 comuni risolti dagli esperti Win Magazine
20142 Milano Le novità hardware e software del
Finito di stampare nel mese di Gennaio 2017
Nessuna parte della rivista può essere in alcun modo riprodotta senza autorizza- mese prodotti iN vetriNa . . . . . . .18 wiN extra . . . . . . . . . . . . . . . . . .38
zione scritta di Edizioni Master. Manoscritti e foto originali anche se non pubblicati
non si restituiscono. Edizioni Master non sarà in alcun caso responsabile per i danni I dispositivi hardware e software Il nostro spazio esclusivo sul Web
diretti e/o indiretti derivanti dall’utilizzo dei programmi contenuti nel supporto multi-
mediale allegato alla rivista e/o per eventuali anomalie degli stessi. Nessuna respon-
sabilità è, inoltre, assunta da Edizioni Master per danni derivanti da virus informatici
Mailbox . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .10 testati e recensiti per facilitarti
non riconosciuti dagli antivirus ufficiali all’atto della masterizzazione del supporto.
Nomi e marchi protetti sono citati senza indicare i relativi brevetti. Windows è un Le risposte degli esperti ai tuoi nell’acquisto bloCk Notes . . . . . . . . . . . . . .62
marchio registrato di Microsoft Corporation.
quesiti I tool indispensabili per duplicare
wiN Cd/dvd-roM . . . . . . . . . . .35 CD, DVD e Blu-ray, creare unità
UNa risposta a tUtto. . . . . .14 Quali sono e come utilizzare i virtuali, masterizzare slideshow…

Win Magazine 3
Sommario Editoriale
46 L’automobile è smart
L’edizione di quest’anno del CES di Las Vegas più che una fiera dell’elettro-
nica sembrava un salone dell’auto. Faceva specie vedere i grandi nomi
Film & serie TV: dell’elettronica e dell’informatica affiancati alle Case automobilistiche. D’al-
tronde viviamo in un mondo dove la tecnologia smart la fa da padrona e
download in 4K la nostra amata quattro ruote non poteva rimanerne tagliata fuori. E dopo
un 2016 fatto di annunci adesso si iniziano a vedere i primi risultati: FCA ha
Crea la tua personale videoteca portato l’ultima evoluzione del sistema di infotainment Uconnect che di
accessibile anche da smartphone serie monterà Android 7 Nougat. NVIDIA e Audi hanno presentato la loro
e tablet. È tutto legale! soluzione di guida autonoma per sfidare la self driving car su base Chrysler
Pacifica dei “soliti” FCA e Google e la rivoluzionaria Ford Fusion. Senza di-

74
menticare la Mercedes che al CES ha esposto la sua idea di mobilità del fu-
turo basata sul concetto di CASE (Connettività, Autonomia, Servizi&Sharing,
Elettrificazione), la Volkswagen e la sua app per “parlare” con l’auto, la BMW i
Inside Future a guida completamente autonoma e integrata nella vita digi-

La console
tale del proprietario, l'auto della Bosch con rinonoscimento facciale e quella
della Toyota dotata di intelligenza artificiale… Nel 1976 il grande Lucio Dalla

te le suona
fantasticava sul “motore del 2000” e sul giovane uomo del futuro. Ora quel
futuro inizia a diventare realtà! Intanto, per conoscere tutte le altre novità dal
mondo hi-tech, divertiamoci a sfogliare questo numero di Win Magazine.
Componi la tua musica con Buona lettura!
il Commodore 64, il GameBoy Paolo Tarsitano
e i gadget hi-tech che non usi più winmag@edmaster.it

iNterNet programmazione. Col tool Un bug di iOS apre le porte atterrare il drone senza rischi,
40 Google: tutte giusto puoi fare tutto e subito! dello smartphone ai pirati. un accessorio necessario
le funzioni segrete Scopri come mettere al sicuro che deve rientrare nel kit del
Ti sveliamo i trucchi per usare sisteMa il Melafonino perfetto dronista
i servizi offerti da Big G come 54 il disco magico recupera
non hai mai fatto prima pC 70 Un assistente GraFiCa diGitale
Crea un utile DVD nel telefonino 86 testi liquidi nelle tue foto
46 Film & serie tv: d’emergenza da usare quando Ti sveliamo la procedura Con gli effetti di GIMP puoi
download in 4k Windows non vuol più passo passo per installare “sciogliere” i titoli degli scatti
Crea una videoteca accessibile saperne di avviarsi Google Assistant su qualsiasi con tanto di gocce realistiche
da smartphone e tablet anche smartphone o tablet Android
senza connessione a Internet. 57 Fai sparire i tuoi 90 Giochiamo con la
Ed è tutto legale! programmi! 72 voli orbitali col tuo drone profondità di campo
Se il PC è usato da più persone Con i modelli Phantom o Elaboriamo con Photoshop CC
48 Metti il turbo al browser in pochi clic puoi nascondere Inspire e l’app di casa DJI una foto scattata dal drone in
Ecco come configurare alla loro vista uno o più realizziamo voli “a cerchio” per volo radente, donandogli un
Microsoft Edge per velocizzare software installati immagini... da capogiro! particolare effetto di sfocatura
il caricamento delle pagine
Web e sfrecciare su Internet MasteriZZaZioNe UtilitÀ&proGraMM. aUdio&video
58 Masterizza 74 la console te le suona 92 video a 360° sul tuo pC
49 l’armadio delle meraviglie dallo smartphone Componi la tua musica con il Scopri come riprodurre senza
Consegne non recapitate Foto, video e musica: fai subito Commodore 64, il GameBoy problemi in streaming oppure
per gli acquisti on-line? Ecco una copia digitale della tua e i gadget hi-tech che non off-line i filmati “a tutto tondo”
come usare gli Amazon Locker vita digitale archiviata nel usi più
per ritirarle di persona cellulare 94 tv sat e dtt tutto in uno!
78 l’evoluzione Ecco il trucco per collegare la
50 acquista on-line aNtivirUs&siCUreZZa del “fantasma” parabola e l’antenna a un solo
e ci guadagni 64 Non cedere ai ricatti Con il Phantom 4 Pro cavo ed evitare così di rifare
Ti diciamo come accumulare La guida pratica e i tool migliorati il sistema di l’impianto TV
crediti per risparmiare su definitivi per debellare i rilevamento ostacoli, le qualità
tutto il catalogo MediaWorld. ransomware dal tuo PC una della videocamera e alcune GioCHi
Funziona davvero! volta per tutte funzioni di volo 96 Un viaggio fantastico!
Hai atteso per anni, ma
52 siti da sogno in pochi clic Mobile 80 Manovre in sicurezza alla fine è arrivato il grande
Per creare un portale Web 68 Così rubo le foto con la drone pad momento. Ecco Final Fantasy
non serve essere esperti di del tuo iphone È la base per far decollare e XV

4 Win Magazine
DOMINIO | MAIL | HOSTING | SERVER

1&1 SERVER
VIRTUALE CLOUD

4,
99
A partire da

€/mese
IVA escl.*

Trusted Performance.
Intel® Xeon® processors.

NOVITÀ
1&1 elimina l’effetto “noisy neighbor”: il nuovo 1&1 Server Virtuale Cloud è tuo al 100%!
Sfrutta la tecnologia cloud più recente! Ideale per chi vuole sperimentare, per esempio
con un web server o un server e-mail, ma anche per progetti complessi come applicazioni
che utilizzano database.
■ Risorse dedicate grazie ■ Massima sicurezza
alla virtualizzazione VMware ■ Migliore rapporto qualità/prezzo
■ Accesso completo di root ■ Assistenza Clienti 24/7

■ Drive SSD ■ Scelta tra Linux/Windows

■ Traffico illimitato ■ Plesk ONYX

■ Massime prestazioni

1SCELTA 1 1 CERTEZZA
TELEFONATA
LA DURATA DEL E PARLERAI CON PROTEZIONE
TUO CONTRATTO UN ESPERTO DA GUASTI

800 977313
(numero verde)

* 1&1 Server Virtuale Cloud S a soli 4,99 €/mese IVA escl. (6,09 €/mese IVA incl.). Nessun costo di attivazione con durata di contratto di 12 mesi. Windows® e il logo Windows®
sono marchi registrati di Microsoft ® Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi. Maggiori informazioni sui termini e condizioni sono consultabili sul sito 1and1.it.
1&1 Internet SE, Elgendorfer Str. 57, 56410 Montabaur, Germania.
1and1.it
News Aggiornamenti, indiscrezioni e curiosità dal mondo hi-tech

Più streaming
con la fibra ottica
Con la diffusione della banda ultra larga aumentano anche i servizi video.
Ecco cosa dobbiamo aspettarci per il futuro prossimo
a cura di Alessandro Longo

L a crescita della banda ultra larga è il princi-


pale fenomeno del settore telefonico nel
2016. Gli utenti fibra ottica a 30 e - sempre più
rete a Milano, Torino, Trieste, Venezia, Verona,
Vicenza, Padova, Parma, Reggio Emilia, Bologna,
Firenze, Perugia, Roma, Ancona, Marcianise,
questa partita. Vodafone TV, in particolare,
è una piattaforma aperta a servizi moltepli-
ci. L’utente paga 10 euro al mese, sopra la
spesso - 100 Megabit (e oltre) sono arrivati a Aversa, Bari e Catania. propria connessione fibra Vodafone, e ha
quota due milioni, secondo i dati di settem- un decoder (abilitato al 4K) con accesso a un
bre 2016 pubblicati a dicembre dall’Autorità La TV sulla fibra pacchetto di contenuti: Netflix, Chili, NowTV
garante delle comunicazioni. Aumentano di L’altra tecnologia fibra (la VDSL2) si espan- di Sky e altri esclusivi di Vodafone. L’offerta
quasi 100 mila al mese. Gli operatori stanno de con offerte di TIM, Vodafone, Fastweb è molto aggressiva, in questo periodo pro-
aumentando infatti la copertura e la velocità (www.fastweb.it), Wind (www.wind.it), Ti- mozionale, dato che la somma dei contenuti
delle offerte. Vodafone (www.vodafone.it) ha scali (con reti TIM, Vodafone e Fastweb, inclusi supera di molto quei 10 euro: c’è un
toccato 1 Gigabit al secondo (fibra ottica negli www.tiscali.it), fino a 100 Megabit. Fa ecce- mese di NowTV (in versione HD in omaggio
appartamenti), a Milano, Bologna, Torino, Pe- zione Fastweb, che arriva a 200 Megabit in per 12 mesi; poi si paga a parte), sei mesi
rugia, a 25 euro al mese. A breve seguiranno 24 comuni. Nel 2017 aspettiamoci l’espan- di Netflix HD (e per chi vi è già abbonato
Bari, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Napoli, sione di entrambi i tipi di rete e la nascita di c’è un corrispondente sconto sul canone),
Padova, Palermo e Venezia. Agli abitanti di Mi- offerte Gigabit di TIM e Fastweb. Al tempo otto film di Chili al mese tra cui due prime
lano, Bologna, Torino e Perugia TIM (www.tim. stesso, le offerte fibra ottica diventano più visioni, accesso al catalogo Vodafone che
it) propone invece abbonamenti a 25 euro al ricche, includendo film e serie TV. L’ultima include 30 film nuovi al mese e duemila tra
mese, che saranno offerti anche ai cittadini di novità in questo settore è la Vodafone TV, episodi di serie TV, cartoni e documentari. Il
Bari, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Napoli, senza dimenticare che TIM ha da tempo la tutto accessibile, allo stesso prezzo, anche
Padova, Palermo e Venezia. La stessa TIM offre sua TimVision, che ora vuole potenziare. da app smartphone. TIM invece include
300 megabit - e a breve 1 Gigabit - sull’analoga Anche Infostrada, Fastweb e Tiscali giocano nei pacchetti Internet fisso (ADSL e fibra)
l’abbonamento TimVision, con l’accesso ai
relativi contenuti (soprattutto film classici,
cartoni e documentari; meno serie e prime
visioni). In più, l’operatore ha annunciato
che nel 2017 comincerà a produrre serie
TV, come fanno già Netflix e Amazon (il cui
servizio video è appena arrivato in Italia).

Offerte per tutti i gusti


Infostrada e Tiscali, invece, includono solo
un servizio nell’abbonamento fibra: rispet-
tivamente NowTV e Infinity (per i primi sei e
dodici mesi). Lo stesso fa Vodafone: tre mesi
di Netflix con tutte le offerte banda larga.
Fastweb, analogamente, include sei mesi di
NowTV, ma in alternativa l’utente può avere
servizi on-line Xbox e Playstation. Come
si vede, gli operatori stanno potenziando
l’offerta banda ultra larga in tutti i modi:
nella velocità, nella copertura, nei servizi e
contenuti inclusi.
News
Yahoo, un miliardo
di account rubati
È il furto informatico più grande della
storia, per numero di utenti coinvol-
ti. “Yahoo crede che una terza parte non
ha divulgato il 22 settembre 2016”. Si tratta
del furto di mezzo miliardo di account,
avvenuto nel 2013. Il colpevole avrebbe
autorizzata, ad agosto 2013, abbia rubato avuto accesso al codice proprietario di
i dati associati a un miliardo di account Yahoo per scrivere cookie personalizzati e
utente. L’azienda non è stata capace di poter raccogliere quindi i dati senza dover
identificare l’intrusione associata al fur- rubare le password. “Gli esperti esterni
to”, si legge nella nota ufficiale pubblicata hanno identificato gli account utente per
lo scorso 14 dicembre. Yahoo ritiene che cui ritengono che i cookie personalizzati
“parte di questa attività sia connessa allo siano stati usati. Yahoo sta notificando
stesso attore sponsorizzato da uno stato i proprietari degli account coinvolti e ha
responsabile del furto di dati che l’azienda invalidato i cookie personalizzati”.

Google e Facebook TIM lancia il 4.5G


contro le bufale T IM è il primo operatore in Europa a offrire
il 4.5G a 500 Megabit, a Roma,

S ono il fenomeno che ha caratterizzato la fine del 2016 su Internet: le


bufale on-line che, secondo alcuni, sono riuscite persino a influenzare
alcuni esiti elettorali negli USA e in Europa. Gli autori sono perlopiù siti
Palermo e Sanremo (www.
tim.it). Il servizio
è disponibile
specializzati in notizie false, da cui ottengono guadagni pubblicitari. con il nuovo
Nelle ultime settimane del 2016 è cominciata però la controffensiva. smartphone
Facebook e Google in testa. “Penso a Facebook come a una società Sony Xp eria
tecnologica, ma riconosco che abbiamo una responsabilità che va oltre XZ, in esclusiva
la costruzione della tecnologia attraverso cui veicolare l’informazione”, per l’operatore,
ha detto Mark Zuckerberg. Per ora solo negli USA sta facilitando la il primo compa-
segnalazione delle bufale da parte degli utenti e si serve anche della tibile con questa
collaborazione di professionisti (Snopes, ABC News, Associated Press, velocità. “Questa
FactCheck.org, Politifact). La bufala conclamata non sarà sponsorizzabile importante novità del 4.5G rappresenta
e perderà priorità nel newsfeed (per ora non sarà cancellata, Facebook un nuovo traguardo raggiunto nel percorso tecno-
vuole evitare l’accusa di censurare alcunché). logico dell’azienda verso il 5G, iniziato con la tecnologia LTE
Diverso l’approccio di Google: “Quan- e la successiva 4GPlus”, fa sapere l’operatore. Si tratta di una
do informazioni non autorevoli si tecnologia che utilizza anche una nuova banda di frequenza
classificano troppo in alto nei LTE a 1.500 MHz, la cosiddetta banda L e, tramite nuove tec-
nostri risultati di ricerca noi niche di codifica e di modulazione ed evoluzioni dei sistemi di
sviluppiamo un approccio trasmissione delle antenne, incrementa l’efficienza spettrale,
automatizzato per risol- cioè la velocità di trasmissione a parità di frequenze disponibili.
vere il problema, piut- La rete 4.5G sarà estesa nelle prossime settimane alle città di
tosto che ritirare una a Napoli, Milano e Torino, in cui TIM ha già sperimentato sul
una le informazioni campo il superamento dei 500 Mbps su singola connessione
manualmente. Abbiamo dati in download su rete live.
recentemente migliorato
il nostro algoritmo per far
apparire contenuti più cre- WInd e Tre: l’unIone è FaTTa
dibili e di qualità”, si legge in Si chiama Wind-Tre ed è il più grande operatore mobile italiano per nume-
una sua nota Web. Di recente ha ro di utenti, frutto della fusione tra Wind e 3 Italia da gennaio 2017. Un solo
per esempio tolto priorità tra i risultati operatore, quindi, e una sola rete, che sarà del vendor cinese ZTE. A guida-
del motore al sito Stormfront, che negava re il nuovo Wind-3 è Maximo Ibarra, già amministratore delegato di Wind.
l’Olocausto. Al momento i due marchi restano distinti e lo stesso vale per le offerte.

Win Magazine 7
News
mondo smarTphone
super mario
adesso è mobile
È Super Mario il gioco per smartphone più importante
di fine 2016 (com’era stato Pokemon Go per l’estate). È
anche la prima comparsa del noto titolo Nintendo su un
dispositivo mobile. Nonostante il prezzo alto (9,99 euro,
dopo i primi tre livelli gratuiti) e la compatibilità per ora
solo su iPhone e iPad, ha avuto un boom di download (5,6
milioni nei primi tre giorni). Visuale verticale, sei mondi di
in arrivo L’hTC 11 cui ognuno con quattro quadri, tre livelli di difficoltà e una
Arriverà entro marzo l’HTC 11, nuovo smartphone di alto durata di gioco abbastanza ridotto.
livello HTC, i cui ultimi prodotti hanno riscosso buoni giudizi
di critica così come scarsi riscontri di mercato. Ad oggi le
indiscrezioni parlano di uno schermo da 5,5 pollici, risolu- The LasT Guardian: arTe e poesia su ps4
zione Quad HD e bordo doppiamente curvo. Fotocamera Un gioco dalle caratteristiche particolari, che molti recensori hanno
posteriore con doppio sensore e stabilizzazione ottica, otti- definito artistiche e poetiche: The Last Guardian narra del rapporto
ma resistenza all’acqua, 8 GB di RAM. tra Trico (incrocio tra uccello e felino) e un ragazzo, controllato dal
giocatore in una prospettiva in terza persona. Più che le dinamiche
del gioco, a essere sui generis sono le atmosfere, che accompagne-
ranno questa avventura di amicizia e fiducia reciproca.

i droni per video in hd


N on ancora disponibili ma già inseriti nello shop ufficiale Banggood
(www.banggood.com/it), i due nuovi quadricotteri H501A e H507A di
casa Hubsan (www.hubsan.com) apportano importanti novità strutturali
iphone 8: Lo sChermo è Curvo e di gestione. L’X4 Air Pro H501A monta motori brushless e ha un’auto-
Il nuovo iPhone, l’ottavo, sarà anche il primo ad avere scher- nomia di volo di 20 minuti grazie a una batteria LiPo da 2.700 mAh. Sulla
mo curvo OLED e una inedita funzione touch collegata alla prua integra una telecamera 1080p il cui segnale video viene trasmesso
curvatura. Avrà inoltre un’ultra resistenza agli urti e all’ac- in near real time in Wi-Fi. La novità più interessante è la gestione via app
qua. Per ora, come al solito, sono soltanto indiscrezioni. La che, oltre alle classiche funzionalità di volo, aggiunge il volo a waypoint
data di uscita è prevista (per ora genericamente) nel 2017. e l’orbit. L’X4 Air Pro H501A è fornito con un Relay, un dispositivo che si
abbina allo smartphone per potenziarne il segnale e ottenere un range
di funzionamento di 400 metri. L’X4 STAR PRO H507A è invece un piccolo
quadricottero con le stesse funzionalità dell’H501A ma si differenzia per la
presenza di motori a spazzole, brushed, che notoriamente si consumano
con l’uso e per la telecamera frontale che ha una risoluzione di 720p.

iL samsunG GaLaxy
s8 CoL pennino
Emergono nuovi dettagli sul prossimo smartphone di pun-
ta Samsung, il Galaxy S8: avrà 8 GB di RAM e sarà il primo
non phablet ad avere il pennino (come i Note). Per Sam-
sung il nuovo smartphone sarà fondamentale per provare a
recuperare credibilità dopo il disastro dei Note 7 ritirati dal
mercato per il problema delle batterie che esplodono.

8 Win Magazine
LINUX MAGAZINE TI DÀ SEMPRE DI PIÙ

V E R S I O N I
2 VD
R i v i s t a +D
✔ D DOPPIO
+ D V
✔ Rivista
OGNI DUE MESI LE PIÙ AGGIORNATE
DISTRIBUZIONI PER LINUX.

IN EDICOLA
Mailbox
Mailbox Inviaci le tue domande: faremo di tutto per aiutarti!
Scopri gli indirizzi e-mail della redazione a pag. 13

IL webmaster
RIsPonde...

Distribuire Torrent. Esistono vari client che


contenuti con permettono l’uso del protocollo
μtorrent Torrent, uno dei più semplici è
Sono un videomaker indipenden- µTorrent. Per prima cosa installa μtorrent è un ottimo client per chi vuole condividere su internet i propri file e
te ed ho finito di montare il mio il programma e poi crea il tuo file le proprie creazioni multimediali.
ultimo video musicale. Purtroppo Torrent. Avvia il programma e se-
non ho la possibilità di far cono- leziona nel menu in alto File/Crea
scere la mia opera anche perché nuovo torrent. Da qui Seleziona la fisico su Internet dove abbiamo in- del file come anche il file stesso,
ho deciso di divulgarla in modo sorgente tramite Aggiungi file o serito permanentemente il file da pena il rischio di corruzione del
gratuito e quindi non posso usu- Aggiungi cartella. Nella sezione condividere), come anche Dimen- contenuto scaricato dagli altri. Ora
fruire dei canali tradizionali. Come Proprietà torrent puoi lasciare i sione parte (solo alcuni siti che ci è il momento di condividere il tuo
posso distribuire in modo veloce tracker (i siti che mettono in co- forniscono i loro tracker potreb- video. Potresti cercare alcuni mo-
e capillare il mio video senza però municazione le varie persone che bero necessitare di questa impo- tori di ricerca torrent ed utilizzare
dover spendere soldi? hanno una parte o tutto il file) au- stazione non in forma automatica). le funzionalità presenti di upload
Marco tomatici ed open source che ti È consigliabile compilare accura- torrent (quasi sempre dovrai re-
suggerisce il programma (alcuni tamente il campo commento in gistrarti, anche se in forma gratu-
Uno dei sistemi più diffusi per di- siti dove potresti mettere il tuo modo da dare un’idea del conte- ita) in modo che possa essere ri-
stribuire i contenuti, in modo gra- torrent potrebbero richiedere un nuto del torrent. Una volta creato cercato da chi interessato.
tuito ma soprattutto capillare, è loro tracker specifico). Non occorre il torrent otterremo un file nella
quello di utilizzare un client che compilare il campo Seed Web (a forma [mio file].torrent. È preferi- μtorrent
permetta di servirsi del protocollo meno che non si abbia uno spazio bile non modificare la posizione Lo trovi sul wIN EXTRA cd dVd

30 file hostinG Premium tutti a Portata Di DownloaD


Spesso mi capita di utilizzare i servizi di file hosting per scarica- di ricerca che permette di ricercare in tutti i siti gestiti qualsiasi file e
re documenti e file di grosse dimensioni che mi inviano i clienti. grazie alle opzioni avanzate anche in base all’estensione, contenuti o
Il problema è che non tutti i clienti utilizzano lo stesso servizio, descrizione. Potremo scaricare il file direttamente dall’interno del sito,
ma ognuno si avvale di diversi siti Web. Purtroppo, se dovessi inserendo il link e quindi generando un file (valido per 72 ore) Pre-
abbonarmi a tutti i siti andrei a spendere un capitale, senza con- mium utilizzabile dal nostro account (potremo scaricare file multipli
siderare che per alcuni ci sarebbero dei problemi in quanto sono da più di un account). Esistono due plug-in, uno per Firefox e l’altro
bloccati sul suolo italiano (una parte della mia clientela risiede per Chrome che permettono di scaricare direttamente dal browser
all’estero). Esiste un metodo per gestire questa mole di dati e oppure un programma stand-alone per Windows o Mac che con-
scaricare in modalità premium da tutti i servizi anche se non ho sente di scaricare i file, eseguirne il resume eccetera.
pagato un abbonamento?
Andrea FireFox, Chrome e i plug-in di debriditalia
Li trovi sul wIN EXTRA cd dVd
g
Da quando le autorità nazionali e internazionali hanno deciso di dare
IN REGA
LO filesharin d
R
PREMIUM ca
battaglia ad alcuni siti che si occupano di file hosting e che trattano
materiale coperto da copyright è diventato sempre più difficile utiliz-
zare questi servizi anche se per materiale e scopi legali. Oltre ai bloc-
debrid ita lia locità
chi regionali vi è il problema che questi servizi sono diventati molte- powered by
aricare a tutta ve
tiv a l’acc ou nt premium per sc
plici e richiedono tutti una sottoscrizione per essere utilizzati al me- 1. At
su DebridItalia
2. Registriamoci /promo-winmag
glio. Questo comporta il dover sborsare una cifra notevole per so-
lle ga ti a w w w. debriditalia.com
3. Co
stenere le spese di tutti gli abbonamenti. Ora però in aiuto ci viene il 4. Clicchiamo su
Attiva ora
no al 31 gennaio 2017
sito DebridItalia che ci permette di gestire più di 30 servizi di file ho- l’offerta è va
lida fi
sting con un semplice ed unico abbonamento (con un taglio netto e
sostanzioso delle spese). A questo indirizzo http://debriditalia.com è
possibile sottoscrivere il proprio account e quindi cominciare a scari-
care i file che ci necessitano. Dopo avere effettuato una banalissima e
semplice registrazione e poi l’autenticazione di rito, potremo scaricare
qualsiasi file che si trovi nei siti gestiti (la nostra autenticazione verrà Grazie ai debrider possiamo gestire tutti i nostri account e i download
riconosciuta anche dai partner). È presente un potentissimo motore dai siti di file hosting da un’unica interfaccia.

Per facilitare la lettura degli indirizzi Internet riportati nel testo, abbiamo utilizzato la notazione T-URL: basta riportare
nel browser l’indirizzo indicato nella forma www.winmagazine.it/link/numero per essere reindirizzati sul sito originale.
10 Win Magazine
Mailbox
hai PaGato il il pagamento del bollo auto. link/3745, mentre per quanto maschera in cui inserire i dati ri-
bollo auto? te Esiste un sito dove possa con- riguarda il calcolo dei costi del guardanti la regione beneficia-
lo Dice il web sultare in quali anni il bollo è bollo presente, presso il sito ACI ria, il tipo di autoveicolo, il nu-
Qualche giorno fa ho ricevu- stato pagato? all’indirizzo www.winmagazine. mero di targa e la data di cui
to una cartella esattoriale per Egidio it/link/3746. Per avere un report vorrai effettuare i controlli. Nel
alcuni bolli non pagati da mio riguardante i bolli pregressi (va- caso in cui la tua regione non
figlio sull’auto che gli abbia- Se hai un dubbio a proposito del lido solo per alcune regioni ita- faccia parte della lista puoi sem-
mo regalato per la sua lau- bollo auto non pagato (riguar- liane), inserisci invece questo in- pre rivolgerti al sito dell’ACI ed
rea. Essendo l’auto intestata dante esclusivamente l’anno dirizzo www.winmagazine.it/ inviare un’e-mail all’indirizzo
a me ho la necessità urgente in corso) puoi consultare il sito link/3747 nella barra degli in- che potrai trovare in questa pa-
di controllare se l’autoveico- dell’Agenzia delle Entrare all’in- dirizzi del browser. Nella pa- gina Web www.winmagazine.it/
lo di mio figlio è in regola con dirizzo www.winmagazine.it/ gina corrispondente avrai una link/3748.

L’esPeRTo dI sistema
RIsPonde…

imPossibile usare ore per essere completata (di-


cortana Per pende molto dalla dimensione
cercare un file dell’hard disk e dai contenuti in
Ho da sottoporvi un’anomalia esso archiviati). Terminata l’indi-
che si verifica nella ricerca di file cizzazione di tutti i nostri file, pro-
in Windows 10: mentre sul note- viamo ad effettuare una nuova ri-
book Cortana funziona benissi- cerca con Cortana per verificare usando le opzioni avanzate di indicizzazione di windows 10 possiamo creare un nuovo
mo, con tutte le sue peculiarità, che tutto funzioni correttamente. indice dei contenuti archiviati nell’hard disk quando la ricerca dei file non funziona più.
sul desktop (peraltro molto più
potente e con disco secondario
dove sono archiviati documen- installa winDows 8.1 senza DVD oriGinale
ti, immagini, musica e video) Circa sei mesi fa ho acquistato il mio nuovo note- Ripristino ed ecco quindi mostrarsi le due possibili
non esegue la ricerca dei file book, con installato il sistema operativo Windows soluzioni al problema. Se scegli di selezionare Rei-
memorizzati sul PC. Ho verifi- 8.1. Dopo svariate installazioni, prove e pasticci, nizializza il PC conservando i tuoi file, verrà ripristi-
cato l’attivazione della “posi- ho la necessità di fare pulizie sul mio portatile e nato esclusivamente il sistema operativo, lasciando
zione” nelle Impostazioni, ho reinstallare nuovamente il sistema operativo. Il intatti i file personali ed esclusivamente le applica-
provato a copiare diversi file problema è che mi sono accorto manca il DVD di zioni scaricate dallo Store Windows. Se questa solu-
sul disco rigido nella cartella installazione e quindi non so cosa fare. zione non dovesse risolvere il problema, allora con
C:, dove c’è solo il sistema ope- Alberto la più drastica Rimuovi tutto ed installa Windows
rativo e i programmi, ma senza potrai effettuare una pulizia totale del sistema e
alcun risultato. Cosa fare? Nonostante non abbia il DVD di installazione non quindi ripristinare il tuo notebook con le imposta-
Giovanni disperare, esistono vari metodi per reinstallare zioni di fabbrica.
Windows completamente. Il più semplice consi-
Con molta probabilità si sarà ste nell’utilizzare il Microsoft Media Creation Tool. miCrosoFt media Creation tool
corrotto l’indice che Windows Questo semplice programmino ci permetterà di Li trovi sul wIN EXTRA cd dVd
utilizza per trovare più veloce- scaricare una copia di Windows 8.1 da masterizzare
mente i file archiviati nel disco su un DVD. Nel caso in cui invece non abbia voglia
rigido (succede anche su prece- di installare o scaricare alcunché, tutti i notebook
denti versioni del sistema opera- dispongono di una partizione nascosta dove è in-
tivo). La soluzione, ovviamente, è stallata una copia di Windows, utile per ripristinare
quella di creare un nuovo indice. una versione pulita del sistema operativo. Questa
Scriviamo Indicizzazione nella operazione si può effettuare in due modi: conser-
barra di ricerca del menu Start vando i file personali ed i programmi scaricati dallo
e clicchiamo sul comando risul- Store di Windows oppure eliminando tutto per ritro-
tante. Nella schermata che appare varsi un computer come se lo avessimo appena ac-
spostiamoci nella sezione Avan- quistato. Vai su Impostazioni (si trova a destra nella
zate e clicchiamo su Nuovo in- Charms Bar), clicca in basso su Modifica imposta- nel caso in cui invece si voglia scaricare i file di
installazione di windows 7 sarà necessario inserire una
dice. Partirà così la procedura di zioni PC e poi nel menu a sinistra sull’ultima voce cD Key valida che comprovi di aver acquistato una licenza
creazione del nuovo indice, che Aggiorna e ripristina. Ora seleziona la voce in basso valida del sistema operativo.
può richiedere anche parecchie

Win Magazine 11
Mailbox
Il tecnIco
harDware rIsponde…

un Pc Per Giocare a giusti e una spesa iniziale impor-


meno Di 1.000 euro tante ma non esagerata è possi-
Sono un appassionato di video- bile avere una macchina da gioco
game e avendo un computer che permetta di utilizzare gli ul-
vecchio sarei interessato ad timi titoli senza dover sacrificare le
acquistare un computer fis- prestazioni. Non bisogna dimen-
so per poter giocare a tutti i ticare che il computer non per- la motherboard asrocK h170m Pro4s DDr4 è un ottimo punto di partenza
giochi del momento. Essendo mette solo di giocare, ma anche per assemblare un Pc adatto anche ai giochi di nuova generazione.
inesperto su questo fronte e di effettuare altre attività spesso
non avendo enormi capitali precluse alle console di gioco.
da spendere cosa mi consiglie- Per prima cosa partiamo da una masterizzatore interno Samsung (al momento in cui scriviamo)
reste? Il mio budget è di circa scheda madre che permetta in fu- SH-224BB 24x DVD/CD SATA, ali- e tutti i componenti sono facil-
1.000 euro. turo di sfruttare due schede video mentatore Antec Neo ECO 620C, mente reperibili in Rete. Con que-
Filippo in parallelo (nel nostro caso Cros- case BitFenix Neos Midi-Tower, di- sta configurazione giochi con il
sfire) e che permetta di montare sco rigido Samsung 850 EVO 120 massimo dettaglio per almeno
Per giocare ad alti livelli con il pro- processori futuri (Intel): ASROCK GB per il sistema operativo e di- due anni. In seguito potrai sosti-
prio computer non è necessario H170M Pro4S DDR4. Per il resto sco rigido WD Caviar Blue 500 GB tuire il processore e magari af-
affrontare una spesa eccessiva ti consigliamo la memoria RAM 3,5” 7200 rpm 16 MB SATA3 per i fiancare una seconda VGA dello
come molti pensano. Il computer Kingston FURY 2133 MHz 2x4 giochi. E per finire monitor LCD stesso modello (nel frattempo ca-
è una macchina modulare che of- GB DDR4, processore CPU Intel da 24 pollici Full HD da 24 pollici lata di prezzo) per avere una mac-
fre la possibilità di essere aggior- Core i5-6600 3,3 GHz, scheda vi- Benq GL2450HM. Il costo si ag- china performante con un investi-
nata nel tempo. Con i componenti deo Sapphire VaporX R9 280X, gira in poco meno di 1.000 euro mento molto basso.

IL RICHIAMO DEL MESE le soluzioni ai Problemi harDware e software


In questa nuova sezione analizzeremo i problemi tecnici, i malfunzionamenti e le incompatibilità delle periferiche e
dei programmi installati nel nostro computer, pubblicando anche le soluzioni ufficiali proposte dagli stessi produttori.

la batteria che fa boom effettivamente di un malfunzionamento o computer notebook HP, Compaq, HP Pro-
Utilizzando il mio notebook HP ho notato di una cattiva configurazione. La stessa HP Book, HP ENVY, Compaq Presario e HP Pa-
durante il normale utilizzo un eccessivo ha annunciato lo scorso 14 giugno 2016 un vilion venduti in tutto il mondo da marzo
surriscaldamento della batteria. A cosa programma di ritiro e sostituzione di sicu- 2013 ad agosto 2015, oppure vendute come
è dovuto? Può essere pericoloso? C’è una rezza volontaria in tutto il mondo per al- accessori o pezzi di ricambio, o fornite in so-
soluzione veloce, semplice ed economica cune batterie di computer notebook. Que- stituzione. Le batterie difettose possono sur-
per porvi rimedio? ste batterie sono state fornite con specifici riscaldarsi, prendendo fuoco e rappresen-
Marco tano quindi un serio rischio per i clienti. Su
www.winmagazine.it/link/3768 è riportato
Nonostante siano prodotti ormai super l’elenco completo di tutti i modelli di no-
collaudati e prodotti ogni anno in mi- tebook soggetti al richiamo. Prima di por-
lioni di esemplari, anche le batterie inte- tare il notebook in assistenza, possiamo ve-
grate nei nostri dispositivi possono pre- rificare che la batteria sia effettivamente
sentare difetti di produzione o comun- soggetta al richiamo: basta infatti scaricare
que problemi tecnici che possono cau- gratuitamente il tool HP Battery Program
sare diversi malfunzionamenti. È il caso Validation Utility dal sito www.winma-
del nostro amico Marco che, come altri gazine.it/link/3769, avviarlo e attendere il
lettori, ha notato un surriscaldamento risultato della validazione.
davvero anomalo dell’alimentatore pre-
sente sul suo notebook HP. In que-
sti casi, la prima cosa da fare è por- Per sapere se il nostro notebook utilizza una
batteria soggetta a richiamo, possiamo usare
tare il computer in un centro assi- il tool hP battery Program Validation utility
stenza per verificare che si tratti scaricabile da www.winmagazine.it/link/3769.

12 Win Magazine
Mailbox
Il pIlota c’È posta… Ma per cHI?
Per ottenere una risposta precisa in tempi brevi invia
dI Droni rIsponde… le tue richieste di assistenza in modo mirato indicando
sempre il nome della rivista e il mese di uscita.

1) assistenza tecnica
il Drone Giusto Per eliche tripala che, per via della Problemi con il computer e Internet? difficoltà a mettere in pratica
iniziare a Volare loro conformazione, assicurano un articolo? Vuoi qualche chiarimento su come funziona questo o
Sono da sempre un grande una buona portanza al modello quel software presente sul Cd/dVd-Rom?
appassionato di fantascienza, garantendogli un’ottima stabi- scrivi a winmag@edmaster.it
ma ultimamente mi affascina lità. Motori ed eliche sono inol-
sempre più il mondo dei droni tre incassati in alloggi all’interno 2) abbonamenti
Vuoi sapere come ci si abbona a Win Magazine? sei già abbonato,
e vorrei acquistare il mio primo della struttura che garantiscono ma non hai ancora ricevuto qualcuna delle copie che ti spettano?
modello. Secondo voi il CX-31 una maggiore protezione in caso Scrivi a abbonamenti@edmaster.it
Disco di Cheerson può essere di urti accidentali. Sulla circon-
un buon drone per cominciare ferenza del disco sono disposti 3) cD/DVD-rom
a impratichirsi col volo? otto LED luminosi: quattro con I supporti allegati alle versioni Base, Plus, dVd e Gold non funzio-
Giacomo luce blu che identificano la prua nano e vuoi sapere quali sono le modalità per richiedere la sosti-
del drone e quattro a luce rossa tuzione?
Caro Giacomo, la grande pas- che indicano la poppa. Nella Scrivi a servizioclienti@edmaster.it
sione che nutri per la fanta- parte inferiore del modello tro- 4) le tue iDee
scienza ha dirottato la tua at- viamo l’alloggio per la batteria Hai suggerimenti per un articolo che ti piacerebbe vedere pubblica-
tenzione su un modello molto LiPo da 3,7 volt a 500 mAh con to sulla rivista? Vorresti collaborare con la redazione per offrire il tuo
particolare. Infatti il CX-31 Di- la relativa presa per inserire lo contributo a Win Magazine?
sco riprende fedelmente i pro- spinotto del cavo di carica. Il ra- Scrivi a winmagidee@edmaster.it
fili di un disco volante ed è sicu- diocomando è molto intuitivo,
ramente uno dei droni più par- la trasmissione è in 2,4 GHz e
ticolari prodotti da Cheerson. Si utilizza il sistema spektrum che
sposa perfettamente con quelle permette di volare tranquilla-
che sono le esigenze di un pilota mente senza interferenze radio.
ai primi voli, soprattutto per via In volo il CX-31 Disco è veloce, re-
del prezzo molto contenuto (55 attivo ai comandi e molto diver-
euro). Ma questo non significa tente, con la funzione “flip” (at-
che il CX-31 Disco sia un modello tivabile attraverso un pulsante
di bassa qualità e di scarse pre- sul radiocomando) che fa fare al
stazioni, anzi, tutt’altro! Il corpo quad una spettacolare capriola
di questo drone è rotondo, la ca- in volo. Una buona scuola con
rena è composta da due “gusci” questo quadricottero mette si- racchiuso in un piccolo chip, l’esc è un controllore elettronico di velocità che può
sovrapposti in plastica antiurto curamente le basi per passare essere installato sui droni.
di buona qualità. Sotto la scocca in futuro a mezzi volanti più so-
trova spazio l’elettronica con gi- fisticati.
roscopio a sei assi e ricevente in- brushless, e il suo compito è va- fare un esempio chiamando in
tegrata in un complicato circu- riare la velocità del propulsore. causa il classico quadricottero:
ito stampato. Il drone è dotato moDulo L’ESC è collegato alla centra- se durante il volo si inclina a si-
di quattro motori di tipo “co- esc: questo lina (flight control) dalla quale nistra per un’improvvisa raffica
reless” sui quali sono montate sconosciuto prende tutti gli input, con le bat- di vento, gli accelerometri regi-
Vi scrivo perché non ho capito terie e appunto con il motore strano la sbandata, passano l’in-
che cos’è un ESC e quale fun- brushless. Ogni motore è dotato put alla centralina che imme-
zione svolge a bordo di un dro- di un ESC, e per capire come la- diatamente accelera i due mo-
ne. Mi potete aiutare? vora dobbiamo partire dal fatto tori di sinistra e rallenta quelli di
Patrizio che i multirotori sfruttano i pro- destra, fino a quando il girosco-
pulsori, oltre che per volare, per pio non conferma che il multi-
ESC sta per “Electronic Speed i cambi di direzione e per man- rotore è tornato in assetto sta-
Controller” e la sua funzione la tenere la stabilità in volo. Que- bile. Tutto questo avviene in un
si intuisce tutta dal suo nome sto lavoro è svolto dalla cen- battito di ciglia e l’ESC, posto tra
per esteso che si può tradurre in tralina che regola l’assetto del centralina e motore, ha il com-
italiano come “controllore elet- drone attraverso i parametri pito di controllare e trasferire
tronico della velocità”. È una che arrivano da giroscopi e ac- con estrema prontezza l’input
un drone a forma di disco volante
ideale per iniziare a prendere sorta di computer che lavora a celerometri, inviando i giusti dato dalla flight control verso il
dimestichezza con le macchine volanti. stretto contatto con il motore comandi al motore. Possiamo propulsore.

Win Magazine 13
Una risposta a tutto | Sistema |

Un account per gli ospiti


Esiste un modo per far utilizzare il mio computer
ad altre persone senza fornire le mie credenziali?
Come posso impedire loro l’accesso ai file scaricati
oppure a documenti presenti sul disco rigido?
3D. Non bisogna poi dimenticare l’inserimento privacy dell’amministratore di sistema. Questa
serve a chi… di Cortana, il sistema di riconoscimento vocale procedura non solo disabilita molte funzioni fon-
... vuole consentire ad altri utenti del che dà la possibilità di effettuare una rapida damentali di Windows, ma nasconde l’accesso
computer di accedere solo ad un numero ricerca sul Web senza premere alcun tasto. Altro anche ai file scaricati o a documenti presenti
limitato di risorse del PC aspetto interessante riguarda l’introduzione dei nell’hard disk, proteggendo completamente
cosiddetti desktop virtuali, che aiutano ad orga- il PC da qualsiasi violazione. Inoltre creare un
nizzare al meglio il lavoro svolto su computer, account ospite è un’operazione necessaria se

D opo Windows 8, che ha sollevato parecchie


critiche per via della nuova interfaccia Metro,
circa un anno e mezzo fa Microsoft ha rilasciato
raggruppando le cartelle e i programmi aperti
in desktop separati.
l’accesso al PC viene effettuato da più persone
ma si vuole mantenere solamente un solo ac-
count principale. Detto questo, vediamo insieme
Windows 10. Il nuovo sistema operativo di Mi- Un account “speciale” come creare un account utente su Windows 10
crosoft ha rappresentato un ritorno al modello Una delle funzioni che, però, è sempre passata e renderlo Guest per usare il PC in sicurezza.
classico di uno dei sistemi operativi più utilizzati inosservata, ma che può risultare utile in mol-
dagli utenti. Il pulsante Start ha fatto di nuovo la teplici casi, è l’account Guest. Si tratta di un COSÌ L’ACCOUNT DIVENTA “GUEST”
sua apparizione, anche se alcuni elementi della particolare account che permette ad utenti non Una volta creato un nuovo account, bisognerà renderlo ef-
vecchia interfaccia sono stati mantenuti, seppur proprietari del PC di accedere al sistema opera- fettivamente un account ospite. Usiamo la combinazione
minimizzati. Oltre ad un comparto visivo total- tivo senza poter apportare modifiche rilevanti, di tasti Win + R per aprire la finestra Esegui. Digitiamo il
comando netplwiz e diamo OK per aprire le impostazioni
mente rinnovato, Windows 10 ha portato con come l’installazione di software o la variazione relative ai vari account presenti sul PC. Ora selezioniamo
sé novità legate all’architettura e alla sicurezza di valori di registro necessari al funzionamen- l’account rinominato Ospite e clicchiamo su Proprietà.
del sistema operativo. Prima tra tutte il supporto to. Tale account è utile se vogliamo far usare Spostiamoci nella scheda Gruppi ed impostiamo il tipo di
alle nuove DirectX 12, che permettono una temporaneamente il PC ad un nostro amico o account su Altro, selezionando l’opzione Guest. Confermia-
mo le modifiche cliccando su OK. Fatto ciò, saremo pronti
migliore gestione della grafica e dei contenuti parente senza compromettere la sicurezza e la ad usare l’account con le funzionalità limitate.

Ecco come aggiungere e configurare in pochi clic un nuovo utente in Windows 10

1 Come prima cosa dobbiamo accedere alle


Impostazioni di Windows 10. Per farlo clic-
chiamo con il tasto sinistro del mouse sul pul-
2 Aperta la finestra Impostazioni di Windows,
clicchiamo su Account. Nella schermata che
compare facciamo clic su Famiglia e altre per-
3 Selezioniamo Non ho le informazioni di ac-
cesso di questa persona, clicchiamo Avanti
e poi scegliamo Aggiungi un utente senza ac-
sante Start e poi l’icona a forma di ingranaggio sone presente sulla sinistra, quindi clicchiamo count Microsoft. A questo punto è sufficiente
che troviamo sulla parte sinistra del menu. su Aggiungi un altro utente a questo PC. impostare nome, password e il gioco è fatto.

14 Win Magazine
| Mobile | Una risposta a tutto
Il download è mobile!
È possibile scaricare intere pagine Web e contenuti
multimediali usando solo Google Chrome?
Una volta salvati i dati sul mio telefonino, come faccio
ad accedere ad essi direttamente dal browser di Big G?
di bug o problemi che possono mettere a e quindi visualizzare i contenuti anche se non
serve a chi… rischio la sicurezza dell’utente finale. disponiamo di una connessione 3G/Wi-Fi attiva.
…vuole scaricare con Google Chrome Si tratta senza dubbio di una novità piuttosto
video, musica e pagine Internet sul I progressi del browser importante, considerando che su desktop già
telefonino evitando di installare app Uno dei difetti riscontrati in Chrome e maggior- da tempo è possibile effettuare il download
specifiche mente criticato è il consumo di memoria. Infatti di contenuti multimediali tramite estensioni
dal momento che ogni scheda si appoggia su oppure da Chrome stesso. Detto ciò, vediamo
singoli processi distinti, il sistema ha bisogno subito come utilizzare il browser per scaricare

L a prima versione di Google Chrome per


Android risale al lontano 28 Marzo 2012
e già allora si distinse come uno dei browser
di un quantitativo maggiore di memoria RAM
per elaborarli. Ovviamente Google ha cercato di
arginare il problema dando priorità alla scheda
contenuti sul nostro dispositivo.

GooGle chrome
Web più innovativi di sempre. Rispetto al in uso, limitando così il consumo di memoria Lo trovi sul cd dVd
software di navigazione Web standard inte- (per device più datati questo è sicuramente
grato nel sistema operativo mobile apparve un aspetto positivo). Con la versione 55 di ACCEDERE AI CONTENUTI SCARICATI
infatti fin da subito più reattivo ed efficiente. Google Chrome si è fatto però un notevole Scaricati tutti i contenuti di nostro interesse, sarà pos-
Negli anni però anche gli altri browser, come passo avanti. Tra le novità di questa release c’è sibile visualizzarli nella scheda Download, accessibile
Firefox od Opera, hanno seguito le orme infatti una riduzione del consumo di memoria sempre tramite il menu del browser, proprio come su
desktop. Ogni download sarà suddiviso per data di
di Chrome, divenendo anche loro via via di circa il 30%, il che permette anche a dispo- scaricamento e sarà possibile condividerlo sui social
sempre più veloci e sicuri. Da qui è nata una sitivi meno performanti di poter supportare network oppure eliminarlo dalla memoria del telefono,
vera e propria guerra fatta di aggiornamenti pienamente l’applicazione. In secondo luogo, tutto direttamente dal browser. Si tratta di una funzio-
e novità ancor più interessanti accompagnati è ora possibile scaricare video, musica e pagine nalità molto comoda per gestire i contenuti da un’unica
da una continua e progressiva risoluzione Web direttamente sullo smartphone Android applicazione, senza dover necessariamente effettuare
numerosi passaggi intermedi.

Così scarichi pagine Web, video e musica nella memoria del tuo smartphone

1 Accediamo al Play Store di Google con il no-


stro smartphone e verifichiamo subito che
l’app di Google Chrome installata sul dispositivo
2 Procediamo adesso visitando una pagina
Web e accedendo al contenuto che de-
sideriamo scaricare sul dispositivo mobile.
3 Per scaricare l’intera pagina Internet che
stiamo visitando dobbiamo premere il
pulsante a forma di freccia rivolta verso il
sia aggiornata all’ultima release disponibile. Per Apriamo quindi il menu di Google Chrome basso. Quando il download sarà completato,
farlo è sufficiente entrare sulla scheda dell’appli- utilizzando l’icona con i tre puntini che tro- visualizzeremo un messaggio di conferma
cazione e tappare eventualmente su AGGIORNA. viamo in alto a destra. nella parte bassa dello schermo.

Win Magazine 15
In vetrina | PC componibile | Router Wi-Fi |

Il PC diventa modulare
Design innovativo per adattarsi
ad ogni esigenza d'uso € 1.040,00
PC componibile
HP ELITE SLICE DESKTOP
HP • Tel. 848 800871 • www.hp.com/it

L’ HP Elite Slice Desktop non è solo un


computer compatto per ottimizzare
lo spazio sulla scrivania. Oltre ad essere
molto potente, il suo design intelligen-
te consente di aggiungere una serie di  ADATTO ANCHE PEr GIOCHI E fOTOrITOCCO
moduli per espanderne le funzionalità
e adattarlo a ogni esigenza. In un corpo VELOCE GrAzIE AL DISCO SSD
molto compatto troviamo innanzitutto
una configurazione capace di far girare  SOLO 1,05 KG DI PESO
qualsiasi applicazione. Al processore Design
Intel Core i5 di sesta generazione sono rivoluzionario
affiancati ben 8 GB di RAM e un disco La cosa che però rende l’HP Elite Slice speaker con tecnologia Bang & Olufsen.
SSD da 256 GB che rende il sistema diverso da tutti gli altri è il suo design Ci sono poi l’HP Collaboration Cover
veloce e scattante. Per ridurre al mini- modulare. In pratica è possibile aggiun- per avviare conferenze ed effettuare
mo l’ingombro sulla scrivania è stato gere opzionalmente altri moduli che si chiamate con un semplice tocco e la
poi dotato di connettività wireless ed collegano uno sull’altro senza la necessità Charging Cover per effettuare la ricarica
è possibile utilizzare un solo cavo per di usare alcun cavo e che permettono dei dispositivi mobile semplicemente
l’alimentazione abbinandolo a un moni- di aggiungere ulteriori funzioni. C’è in- poggiandoli sul PC.
tor HP EliteDisplay S240uj e nanzitutto l’HP ODD Module
usando la porta USB Type-C. che consente di espandere Processore: Intel Core i5-6500T • Memoria RAM: 8 GB DrIVEr
Convenienza 7 AGGIOrNATI
A tutto questo aggiunge un Caratteristiche 8 la capacità di archiviazione. Hard Disk: 256 GB SSD • Scheda Video: Integrata • Unità
sistema di raffreddamento Innovazione 10 L’HP Audio Module, invece, ottica: n.d. • Sistema operativo: Windows 10 Pro • Extra:
ad aria innovativo e consumi permette di integrare un 1 USB 3.1 Type-C, 2 USB 3.1 Type-A, Wi-Fi, Bluetooth, HDMI,
Voto 25/30
davvero ridotti. potente sistema audio a tre Display Port • Dimensioni: 16,5 x 3,5 x 16,5 cm • Peso: 1,05 kg

fIrmwArE
AGGIOrNATO Il modem taglia bolletta
Router Wi-Fi
TP-LINK TD-VG5612
TP-LInk • www.tp-link.it

C oniuga prestazioni al top con un anche in piccoli ambienti e di due porte


occhio al risparmio. Supporta in- USB che possono essere utilizzate per
€ 60,00 nanzitutto le reti VDSL, ovvero lo puoi condividere facilmente stampanti e file
utilizzare anche con le connessioni fi- all’interno della rete domestica. E per
bra domestiche di molti operatori per rendere sicura la navigazione dei bam-
navigare fino a 100 Mbps. Grazie poi al bini, mette a disposizione un parental
VoIP integrato, puoi configurarlo con ben control che consente di bloccare i siti
otto account differenti e dare un taglio non adatti alla loro età.
ai costi telefonici. Puoi così chiamare in
ogni parte del mondo alla Modem: VDSL2 • Standard Wi-Fi:
tariffa di una telefonata lo- Convenienza 9 IEEE 802.11n • Velocità Wi-Fi: Fino a
COmPATIbILE CON LA fIbrA VDSL  cale. È poi provvisto di Wi-Fi Caratteristiche 8 300 Mbps • Interfacce: 4 10/100Mbps
Innovazione 8
con antenne integrate che RJ45, 3 RJ11, 1 USB 2.0 • Dimensioni:
SuPPOrTO VOIP INTEGrATO  ne favoriscono l’installazione Voto 25/30 174 x 60 x 130mm

18 Win Magazine
| Notebook | NAS | Powerline | In vetrina
In viaggio
come a casa
Un portatile equilibrato che non fa
rimpiangere computer fisso
Notebook
ACEr ASPIrE E NX.GG7ET.010
AcER • Tel. 199 509950 • www.acer.it € 711,41
 PrOCESSOrE DI uLTImA GENErAzIONE
M eglio un portatile o un computer gesture per muoversi velocemente tra
fisso? L’Acer Aspire E5 774G met- le varie impostazioni di Windows 10.
te d’accordo un po’ tutti perché offre
 DOTAzIONE rAm PEr OGNI uTILIzzO
la trasportabilità di un notebook e la Pensato per l’uso quotidiano  mASTErIzzATOrE DVD
praticità di un monitor gigante da 17 Acer ha configurato questo notebook
pollici che consente di lavorare come pensando all’utente domestico, che
se si stesse utilizzando un desktop tra- cerca un computer versatile, dalle buo- ma non è Full HD. Completa invece la
dizionale. Al primo contatto si rimane ne prestazioni ma che non costi molto. disponibilità di porte USB e ottima l’au- DrIVEr
favorevolmente colpiti dalla qualità Di conseguenza non tutto è al top. C’è tonomia della batteria considerando che AGGIOrNATI
costruttiva: è assemblato con cura, le un processore Intel Core i6 di sesta ge- siamo di fronte a un portatile da 17”. A
cerniere del monitor sono solide e il nerazione, 8 GB di RAM DDR4 e una completare il tutto c’è infine il masteriz-
design è reso elegante dalla cover in scheda video dedicata GeForce 940MX. zatore DVD che a qualcuno potrebbe
metallo spazzolato. La batteria non è Di conseguenza è possibile svolgere ancora servire.
rimovibile ma c’è uno sportellino per ac- ogni attività quotidiana senza problemi,
cedere facilmente all’hard ma per rendere il sistema Processore: Intel Core i5-7200U • RAM: 8 GB • Hard
disk e ai moduli di memo- più scattante, sarebbe stato Disk: 1 TB • Scheda video: NVIDIA GeForce 940MX da 2
ria per eventuali upgrade. Convenienza 9 meglio avere un’unità SSD GB • Display: 17,3” (1600x900) • Sistema operativo:
Caratteristiche 7
L’ampia tastiera offre un Innovazione 7 al posto del tradizionale Windows 10 • Extra: Wi-Fi, 2 USB 3.0, 2 USB 2.0, 1 USB
buon feeling e il touchpad HDD. Inoltre il monitor da 3.1, HDMI, lettore memory card, Webcam • Dimensioni:
Voto 23/30
supporta egregiamente le 17 pollici è sì molto ampio, 33,1 x 423,3 x 281,9 mm • Peso: 3,3 kg

La nuvola per la casa Connessione


NAS
SYNOLOGY DISKSTATION DS116
con la scossa
Powerline
SynoLogy • www.synology.com
frITz!POwErLINE 1220E
€ 129,00
O ffre la soluzione completa per la
condivisione dei propri file. Video,
AVM • www.avm.de

musica e immagini saranno sempre ac-


cessibili, da qualsiasi dispositivo e da
qualsiasi posto. Le prestazioni sono al
L a soluzione ideale quando il segnale Wi-Fi non raggiunge tutte
le stanze a causa di pareti spesse e altre barriere architettoni-
che. Sfruttando la rete elettrica, riesce a portare la connessione
top grazie al processore dual core da al modem in qualsiasi ambiente. La tecnologia HomePlug AV2
1,8 GHz e non manca la porta USB 3.0
per il trasferimento veloce dei file dalle
€ 154,90 con MIMO consente di raggiungere la velocità massima di 1.200
Mbit/s ideale per streaming in HD e navi-
periferiche esterne. gazione veloce.
Convenienza 7 Convenienza 7
Caratteristiche 9 Caratteristiche 9
Processore: Dual core 1,8 GHz • RAM: 1 GB DDR3 • HDD: Innovazione 8 Velocità massima: 1.200 Mbps • Standard: HomePlug AV2 Innovazione 9
1 3,5/2,5 pollici • Interfacce: 2 USB 3.0, 1 LAN Gbit compatibile con IEEE p1901 • Interfacce: 2 porte Gigabit LAN
Voto 24/30 Voto 25/30
Dimensioni: 166 x 71 x 224 mm Dimensioni: 5,9 x 7,8 x 13,2 cm

Win Magazine 19
In vetrina | PC desktop | Casse audio | Monitor |

Il desktop senza
compromessi
Design classico, prestazioni al top
€ 1.099,00

e facile da espandere
PC desktop HArDwArE fACILmENTE AGGIOrNAbILE 
DELL NuOVO XPS 8910 16 Gb DI rAm 
DELL • Tel. 800 271733 • www.dell.it
SCHEDA VIDEO DEDICATA DA 2 Gb 
N el progettare il nuovo XPS 8910 Dell e sostituire agevolmente i moduli RAM,
si è posta come obiettivo quella di la scheda video e l’unità ottica. Inoltre
realizzare un PC in grado di offrire pre- presenta ben 11 porte USB di cui 4 ac- quindi più facile trovargli posto sulla scri-
stazioni elevate e un’ottima espandibilità cessibili sul pannello frontale in modo vania. Il sistema di raffreddamento, oltre
per il futuro. La configurazione può essere da rendere più agevole il collegamento ad essere molto efficiente, ri rivela molto
personalizzata con processori di ultima delle varie periferiche. silenzioso anche a pieno carico: così si
generazione, offre ampia disponibilità di può lavorare o giocare senza la minima
RAM, scheda video dedicata e unità flash Curato nei dettagli distrazione. E in più si può contare su un
in grado di rendere il caricamento del L’XPS 8910 è un desktop cui non manca supporto post vendita tra i migliori nel
sistema e delle applicazioni più veloce. davvero nulla. Pur avendo un design clas- settore. Un ottimo investimento per il
L’utente può comunque partire da una sico, integra Wi-Fi e Bluetooth così sarà presente ma soprattutto per il futuro.
configurazione base per poi aggiornar- facile collegarlo alla rete di casa senza
la in un secondo momento. dover utilizzare alcun cavo. Processore: Intel Core i7-6700 - RAM: 16 GB • Hard Disk: 2
Questo tower, infatti, offre un Pur avendo un’impostazione TB + cache SSD M.2 da 32 GB • Scheda video: NVIDIA GeForce
facile accesso ai componenti Convenienza 8 tradizionale, le dimensioni GTX 750Ti • Unità ottica: DVD • Sistema operativo: Windows
Caratteristiche 9
interni e presenta diversi slot Innovazione 8 complessive sono state ri- 10 • Extra: 7 USB 3.0, 2 USB 2.0, 1 USB 3.1, LAN, HDMI, Display
liberi per aggiungere unità di dotte del 27% rispetto alla Port, Lettore memory card, Wi-Fi, Bluetooth • Dimensioni:
Voto 25/30
archiviazione supplementari versione precedente. Sarà 386,5 x 180 x 356 mm • Peso: 10 kg

Soundbar per PC Divertiti in grande


Monitor
DrIVEr E
Casse PC
fIrmwArE ACEr Gf276
SOuND bLASTErX KATANA AcER • Tel. 199 509950 • www.acer.it € 212,55
cREATIVE • www.creative.com

P rogettata con la stessa maestria con cui deve essere impugnata la


spada dei samurai da cui prende il nome. Grazie al profilo sottile
C on uno schermo da
ben 27 pollici e una
risoluzione Full HD puoi
trova facilmente spazio sotto al monitor per offrire un’esperienza audio vivere un’esperienza di
5.1 sia per i giochi sia per i film. È provvista di 5 driver, potente gioco di altissimo livello.
subwoofer, LED con sistema di illuminazione Aurora L’Acer GF276 è un monitor
Reactive e connettività Bluetooth. progettato per garantire il
massimo del divertimento
Sistema: 2.1 • connettori: Bluetooth, AUX-in, ingresso ottico, unità flash USB, Audio con ogni titolo, anche i più
USB, Mic-in, cuffie • Dimensioni: Soundbar: 60,0 x 600,0 x 79,0 mm, Subwoofer: recenti. Supporta la tecno-
333 x 130 x 299 mm logia AMD FreeSync e offre

Convenienza 6 € 299,99 un tempo di risposta di solo 1 ms.


Convenienza 6
Caratteristiche 9 Caratteristiche 8
Schermo: 27” Full HD • Luminosità: 250 cd/m² • Tempo Innovazione 8
Innovazione 9 di risposta: 1 ms • connessioni: VGA, HDMI e DisplayPort
Voto 24/30 Voto 22/30
Dimensioni: 63,9 x 44,2 x 17,9 mm

20 Win Magazine
| Action cam | Smartpad | Videocamera | In vetrina
Concentrati
sull’azione
Action camera
NIKON KEYmISSION 170 € 399,00
nITAL • Tel. 011 8996804 • www.nital.it

C on la Keymission 170 Nikon lancia il è comunque disponibile


guanto di sfida alla GoPro, puntando il case per portarla fino a
all’esperienza accumulata nel settore 40 metri di profondità.
delle fotocamere digitali. Il mercato del-
le videocamere sportive sta registrando Ti segue ovunque
una contrazione negli ultimi tempi e Oltre ad essere imper-
sono già tanti i produttori presenti, ma meabile è anche resistente VIDEO A 4K uHD
la casa giapponese ha tutte le carte in alla polvere, non teme cadute
regola per giocarsela alla pari. Questa da 2 metri di altezza e può affrontare  ImPErmEAbILITà fINO A 10 m
action cam, infatti, è dotata di un obiet- temperature fino a -10°C. L’obiettivo
tivo grandangolare di 170 gradi capa- Nikkor garantisce ottimi risultati an-  CONNESSIONE wI-fI E bLuETOOTH
ce di inquadrare più di quello l'occhio che in condizioni di scarsa luminosità
riesce a vedere e registra in qualità 4K e all’occorrenza è possibile scattare foto
UHD così puoi rivedere le tue evoluzioni da 8,3 megapixel. Il display LCD integra- SnapBridge 360/170 che consente di
sulle smart TV di ultima generazione to, oltre a inquadrare la scena e rivedere controllare da remoto la videocamera e
con un dettaglio più ele- le registrazioni, permette condividere facilmente i video realizzati.
vato. Inoltre il suo corpo di accedere facilmente
macchina è impermeabile Convenienza 7 alle numerose opzioni di Sensore: CMOS da 1/2,3 pollici da 12,71 milioni di pixel
Caratteristiche 8
fino a 10 metri di profondità Innovazione 8 ripresa. Naturalmente non Video: 4K • Display: LCD TFT da 3,7 cm • connessioni:
senza dover usare custodie manca la connettività Wire- USB, Wi-Fi, Bluetooth • Dimensioni: 66,4 x 46,8 x 42,7
Voto 23/30
accessorie. Opzionalmente less e l’app per smartphone mm • Peso: 134,5 g

Scribacchini digitali 4K da urlo!


Smartpad Videocamera
wACOm bAmbOO SLATE SmALL SONY fDr-AX33
WAcoM • www.wacom.eu Sony • Tel. 02 618381 • www.sony.it

€ 129,90
U nisce la praticità dei vecchi bloc-
co note ai vantaggi del cloud.
Puoi scrivere, disegnare e prendere
V ideocamera
compatta in
grado di registrare
appunti su un normalissimo foglio video in Ultra HD in
di carta e poi, con la semplice pres- qualità professionale
sione di un pulsante, digitalizzare
il tutto e trasferirli sul cloud. Gra-
che non hanno nulla
a che vedere con quelli
€ 850 ,00

zie all’app Wacom Inkspace puoi realizzati con i telefonini. Questo è possibile
archiviare gli appunti sul tuo di- grazie al sensore CMOS Exmor R, al processore BIONZ X e all’obiettivo
spositivo mobile, organizzarli e ZEISS Vario-Sonnar T da 29,8 mm. È inoltre provvista di stabilizzatore
modificarli. ottico, Zoom 10X e può essere controllata
dallo smartphone.
Livelli di pressione: 1.024 • connessione: Convenienza 7 Convenienza 8
Caratteristiche 8 Caratteristiche 8
Bluetooth, USB • Tecnologia: Metodo di Video: 4K Ultra HD (3840x2160) • Zoom ottico: 10X • Display: Innovazione 8
risonanza elettromagnetica brevettato Innovazione 8 LCD Xtra Fine da 7,5 cm (3,0”) (921.600) • Dimensioni: 71 x 78,5
Voto 23/30 Voto 24/30
Dimensioni: 249 x 186 x 7 mm • Peso: 264 g x 155 mm • Peso: 700 g

Win Magazine 21
In vetrina | Gadget hi-tech |

La mia casa è al sicuro


Semplicità d’installazione, obiettivo fisheye ultra grandangolare e audio
bidirezionale: cosa vuoi di più da un sistema di videosorveglianza?
Videocamera di sorveglianza esteso: praticamente a 180°. L’obiettivo si com-
LKM SECURITY IP WIRELESS HD porta egregiamente anche in condizioni di
scarsa luminosità grazie ai LED infrarossi che
LookAtHoMe S.r.L. • Tel. 0773 281550 • www.lookathome.it compensano l’assenza di luce garantendo
visione e registrazione delle immagini anche

A nche nel settore della videosorveglian-


za lo streaming video ultimamente sta
prendendo sempre più piede. Stiamo infatti
al buio. La connettività è unicamente wireless.
Da smartphone (al momento non esiste la
possibilità di accedervi tramite PC via browser)
assistendo a un proliferare di telecamere IP è possibile vedere in diretta e in HD ciò che
(e non) pronte a riprendere ogni movimento riprende la cam: la fluidità delle immagini è € 40,00
sospetto o a immortalare le nostre azioni. Le davvero notevole anche in caso di connessioni
soluzioni a basso costo e facili da configurare mobile non proprio di ultima generazione.
sono ideali per chi la necessità di monitorare le La cam può essere usata inoltre come baby
proprie abitazioni, garage o anche piccoli studi. monitor o per interagire con le persone pre-
Una di queste è sicuramente la telecamera senti nella stanza in cui è installata grazie alla
LKM Security IP Wireless HD con ottica FishEye. funzione interfono e all’audio bidirezionale.

Configurazione facile facile Ideale per la casa


La telecamera è compatta ed essenziale e la Le funzioni dell’app sono poche e semplici:
sua forma cilindrica la rende ideale per essere si può vedere cosa riprende, catturare una
collocata dappertutto senza essere troppo schermata o accedere all’eventuale scheda
appariscente. La procedura di installazione SD per visualizzare i video registrati su di essa.
e successivo setup è nel contempo originale Grazie ad un tap sul display dello smartphone
e davvero semplice: basterà collegarla all’ali- è inoltre possibile“navigare”nel video in diretta
mentatore USB presente nella confezione, streaming, zoomando le porzioni desiderate.
installare l’app sullo smartphone e avviarla. La LKM Security IP Wireless HD è ideale per
Quest’ultimo emetterà una serie di suoni che monitorare ambienti interni ed è progettata
saranno riconosciuti e interpretati dalla tele- per utenti non avanzati, ma è dotata di fun-
camera che si configurerà come per magia. zioni originali che possono stuzzicare anche
In realtà la sequenza di suoni è l’insieme delle i più smanettoni. Senza dimenticare che è
info relative alla connessione Wi-Fi casalinga uno strumento perfetto per tutti quei genitori
trasferite per via analogica da cellulare a ca- che vogliono monitorare le attività dei propri
mera. Semplice, vero? bambini.
 ObIETTIvO fISHEYE PER RIPRESE a 180°
Un occhio attento Sensore: CMOS 1/4” • Lente Fisheye/Angolo
L’IP Cam è inoltre dotata di un’otti-
Convenienza 9
di visione: 1,44 mm/180° • Formato Video/  REgISTRazIOnE SU SCHEDa SD
ca grandangolare da 1 Megapixel Compressione: 1280x720 (1 Megapixel)/H.264
Caratteristiche 9
(720p) a “occhio di pesce” che rende Innovazione 9 Sensore infrarossi: Fino a 10 metri in completo  aLIMEnTazIOnE vIa USb
possibile l’acquisizione di tutto ciò buio • Memorizzazione: Su microSD max. 128 GB
Voto 27/30
che accade in un raggio d’azione Alimentazione: 5V 1A • Wi-Fi: IEEE 802.11b/g/n

Sul retro è presente la presa di alimentazione micro-


Nella zona inferiore notiamo l’attacco a vite per USB, identica a quella degli smartphone più comuni.
fissare eventualmente la telecamera a un supporto Nella parte superiore troviamo lo slot per la microSD Infatti uno dei pregi della videocamera LKM è quello
a muro o una base regolabile. sulla quale la videocamera registra foto e video. di poter essere alimentata da un powerbank.

22 Win Magazine
| Smartphone | Smartphone | In vetrina

Primo della classe


Grande in tutto tranne che nel prezzo
Smartphone
€ 439,00
ONEPLUS 3T OnEPlUS • https://oneplus.net

V ersione aggiornata del già tanto sere sufficienti, si può optare per la
apprezzato OnePlus 3, questo versione da 128 GB spendendo 40
device ha tutte le caratteristiche che euro in più. Anche la fotocamera
si cercano in un top di gamma senza posteriore con sensore Sony da 16
eccedere nel prezzo. Il design è prati- Mpixel è rimasta identica, mentre è
camente lo stesso del predecessore, stata migliorata quella frontale con
con corpo in alluminio anodizzato e un sensore Samsung sempre da 16
display da 5,5 pollici Optic AMOLED Mpixel. La cosa che però contraddi-  FOTOcAMErA ANTErIOrE dA 16 MPIXEL
Full HD. Il sistema operativo Oxy- stingue maggiormente il OnePlus 3T
genOS è una versione modificata di dal predecessore è la batteria, ora  6 GB dI rAM
Android Marshmallow 6.0.1 mentre da 3.400 mAh, e dotata dell’inno-
le prestazioni sono state migliorate vativa tecnologia Dash Charge che
grazie al connubio tra processore consente di ricaricarla di circa il 60%
quad core Snapdragon in solo 30 minuti, suf- S.O.: OxygenOS basato su Android Marshmallow • CPU:
821 e ben 6 GB di RAM. ficiente per un giorno Qualcomm Snapdragon 821 • Memoria: 6 GB di RAM,
Non c’è uno slot di espan- Convenienza 9 di autonomia. Difficile 64 GB storage • Autonomia: n.d. • Dim./Peso: 152,7 x
Caratteristiche 9
sione per schede microSD: Innovazione 9 trovare uno smartphone 74,7 x 7,35 mm/158 grammi • Display: 5,5”, 1920x1080
se i 64 GB di memoria in- migliore nella sua fascia pixel • Extra: Fotocamera posteriore 16 MP, fotocamera
terna non dovessero es- Voto 27/30 di prezzo. frontale 16 MP.

A tutto schermo
Linee innovative, cornice ridotta al minimo
e display gigante per visioni perfette!
€ 749,90
Smartphone
XIAOMI MI MIX 4 XiAOMi • www.mi-italia.it

L a prima cosa che colpisce del Mi Mix è


l’assenza di cornice; il display da 6,4 pollici
occupa praticamente l’91,3% del pannello
mature, che richiedono qualche migliora-
mento. Pecca poi in maneggevolezza: non
è sicuramente un device tascabile per l’uso
frontale, soluzione che verrà sicuramente quotidiano e il guscio in ceramica lo rende
riproposta da altri produttori nel prossimo anche piuttosto scivoloso. Altra nota negativa
futuro. Dal punto di vista costruttivo non gli riguarda la fotocamera: registra sì a 4K, ma con
si può dire nulla: il corpo in ceramica e le linee condizioni di luce scarsa i risultati lasciano a
eleganti lo rendono sicuramente uno dei più desiderare. Si tratta comunque di uno smar-
belli da vedere. Anche la dotazione è al top, sia tphone unico nel suo genere con un prezzo
per prestazioni che per funzionalità. Integra tutto sommato giusto per quanto offerto.
poi altre soluzioni innovative come il sen-
sore ultrasonico di S.O.: Google Android 6.0 Marshmallow • CPU: Qualcomm
prossimità e l’audio Snapdragon 821 • Memoria: 4 GB di RAM, 128 GB storage
Convenienza 7
SchErMO SENzA BOrdI dA 6,4”  con tecnologia pie- Caratteristiche 9 Autonomia: n.d. • Dim./Peso: 158,8 x 81,9 x 7,9 mm/209
zoelettrica. Purtrop- Innovazione 9 grammi • Display: 6,4”, 2040x1080 pixel • Extra: Fotocamera
AUdIO PIEzOELETTrIcO  po però si tratta di
Voto 25/30
posteriore da 16 megapixel, lettore d’impronte digitali, sensore
features non ancora ultrasonico di prossimità, tecnologia audio piezoelettrica.

Win Magazine 23
In vetrina | Multimedia | Libri |

Protetti a 360°
Esplora i siti Web in tranquillità al sicuro da virus, pirati informatici e siti malevoli
SiCUReZZA Possiamo localizzare il
eSeT SMArT SecurITy notebook sulla mappa
in caso di furto o
ESET • www.eset.com smarrimento e scattare
un foto al ladro con la

L a soluzione offerta da ESET garantisce una


protezione totale per il PC, consentendoci
di navigare su Internet al sicuro da ogni peri-
Webcam.

colo. Oltre all’antivirus include l’anti-phishing indesiderati e controlla tutte le applicazioni


per prevenire l’accesso ai siti malevoli creati che provano ad utilizzare la Webcam. Quan-
per carpire informazioni personali, impedisce do giochiamo o utilizziamo applicazioni a
la copia dei dati privati sulle periferiche ester- schermo intero, blocca automaticamente
ne e assicura protezione mentre utilizziamo le notifiche evitando fastidiose distrazioni.
i social network, facciamo acquisti sul Web Infine supporta anche il parental control per
o usiamo i servizi di home banking. Integra proteggere la navigazione dei bambini dai Convenienza 8
Caratteristiche10
anche un password manager per mettere contenuti non adatti alla loro età, il filtro an- Innovazione 9
al sicuro le nostre credenziali, la crittografia tispam per la posta elettronica e un sistema
Voto 27/30
€ 70,18 dei dati per impedirne l’accesso agli utenti antifurto per il notebook e i dispositivi mobile.

Rimetti in sesto il PC Montaggio video facile


UTiLiTY video
AVG Tuneup unlIMITed MAGIX VIdeo deluXe
AVG • www.avg.com MAGIX • www.magix.com

E cco la cura per riportare il PC in piena forma!


Questa suite include tutti gli strumenti ne-
cessari per ottimizzare le prestazioni del com-
U n programma che consente di migliorare
in pochi clic i propri video. Include tutto
l’essenziale per importare sul PC i filmati, ot-
puter e aumentare l’autonomia della batteria. timizzarli aggiungendo effetti e transizioni,
È in grado di trovare e correggere gli errori di condividerli masterizzandoli su un supporto
sistema, eliminare i file spazzatura e duplicati, ottico o pubblicandoli sul Web. Gli strumenti
bloccare le applicazioni inutili in background automatici permet-
e disattivare Wi-Fi e tono di ottenere
Bluetooth. Inoltre risultati perfetti eli- Convenienza 9
Convenienza 8 Caratteristiche 9
dispone di 35 po- minando problemi Innovazione 8
Caratteristiche 9
tenti strumenti di Innovazione 8 di colore, tremolii e
Voto 26/30
AVG per ottimizza-
re i giochi.
Voto 25/30 € 35,99 altro ancora.
€ 49,99
L’angolo del libro
non è nATo In un GArAGe Il rITrATTo foToGrAfIco
www.amazon.it APOGEO • www.apogeonline.com

Il personal computer non nasce per caso da un col- Un ricco manuale in cui gli autori mettono a disposizio-
po di genio di qualche smanettone rintanato in un ne la loro lunga esperienza nel campo della fotografia
garage, ma è il frutto di un processo evolutivo che concentrandosi sulla pratica e le tecniche del ritratto
parte da molto lontano. L’autore ci aiuta a compren- fotografico. Il libro analizza tutti gli elementi tecnici
dere da dove vengono e quali sono state le forze ed estetici per realizzare scatti eccezionali in qualsiasi
che hanno originato quello che è oggi il PC. condizione di luce.

€ 24,90 Autore: Fabio Carletti • Pagine: 496 € 19,90 Autore: Tim Meyer, Glenn Rand • Pagine: 200

24 Win Magazine
| Famiglia e Junior: giochi per console e PC | In vetrina
A suon di goal
stICk soCCer 2 GRATIS stick sports ltD • www.sticksports.com

G iochi del genere esistono pra- allenarsi per guadagnare i palloni


ticamente da quando sono (massimo tre) che poi si avranno
usciti gli smartphone. Lo scopo è a disposizione durante le partite.
molto semplice: mandare la pal- Esilaranti sono le animazioni degli
la in rete con una strisciata del avversari quando si sbaglia un
dito sullo schermo. Stick Soccer tiro. L’intelligenza artificiale dei
2 cerca di rendere più interessan- portieri, invece, lascia molto a de-
te il genere aggiungendo un po’ siderare: raramente parano un
di gestione e alcuni elementi tiro e sarebbe stato meglio per-
divertenti. Il giocatore dovrà in- mettere al giocatore di controllar-
nanzitutto creare la li. La grafica poi non
propria squadra con è nulla di particolare
cui poi affrontare i Convenienza 8 e i tempi per passa-
Caratteristiche 7
vari campionati in Innovazione 6 re da una tappa alla
giro per il Mondo. successiva risultano Il gioco è gratuito, ma se non siamo abili e abbiamo difficoltà a raggiungere le partite,
Bisognerà quindi Voto 21/30 troppo lunghi. siamo obbligati a ricorrere agli acquisti in app.

Scavezzacolli sulla neve Costruisci il divertimento


steeP Planet Coaster
€ 64,90 4 sony • www.ubisoft.com € 37,99 Frontier Developments • www.planetcoaster.com

G li amanti degli spot


estremi sulla neve po-
tranno divertirsi a sfidare
U no dei migliori editor
di parco giochi che non
deluderà sicuramente gli
le montagne delle Alpi o amanti del genere. Molto
dell’Alaska con gli sci, la meglio di RollerCoaster Ty-
tuta alare, lo snowboard coon che per molto tempo
o il parapendio. Dopo è stato punto di riferimento
aver scelto la specialità per la serie, Planet Coaster si
con la quale cimentarci, fa apprezzare per la realiz-
potremo prendere confidenza col game play attraverso alcu- zazione tecnica e le varie modalità di gioco. La grafica è eccezionale
ne gare preimpostate. Quando ci sentiremo pronti, potremo e ricca di dettagli. La modalità di gioco più interessante è quella
cimentarci nelle oltre 100 sfide incluse nel gioco o crearne di Sandbox in cui ci possiamo sbizzarrire nella creazione del parco
personalizzate. Grafica fantastica e mappa enorme con molte- sfruttando tutti gli elementi a disposizione dando
plici attività da svolgere rendono questo gioco sfogo alla nostra fantasia. Voto 26/30
molto coinvolgente e divertente. Voto 23/30

Multimedia Junior
suPer Cat tales runGunJumPGun
A datto a grandi e piccini, questo gioco dalla grafica pixel art si
rivela molto divertente. È free to play e quindi non ci sono con-
tinui acquisti in app per superare i livelli, ed è assistito da un solido
U n runner game dalla grafica 2D con un game play semplice ma ben
collaudato. In uno scenario artificiale dovremo aiutare il nostro
omino a sopravvivere per raggiungere la fine del livello. Bisogna coor-
gameplay. Lo scopo è quello di aiutare dinare bene i tocchi per correre e sparare
simpatici gattini a superare gli oltre 50 o saltare e sparare distruggendo tutto
livelli usando i comandi touch per salire, quello che si trova lungo il cammino.
nuotare, saltare e correre. Come passatempo vale tutti i soldi spesi.

piattaforma: iOS piattaforma: Android, iOS


sviluppatore: FDG Mobile Games GbR sviluppatore: Gambitious BV
Quanto costa: Gratuito Quanto costa: € 3,69

Win Magazine 25
In vetrina | Giochi |

Le nuove avventure di Lara


Lara Croft Go € 9,99 4 Square enix LTD • www.playstation.com

il passaggio dai
comandi touch della
versione mobile a quelli
D opo il successo conseguito sulle
piattaforme mobile, Square Enix ha
pensato bene di portare Lara Croft Go
fisici del Dual shock 4 anche sulla console di Sony. Sebbene il
non è stato indolore, ma gioco sia rimasto praticamente lo stesso,
il fascino di Lara Croft il team di sviluppo canadese ha dovuto
Go rimane immutato. modificare il sistema di controllo per
adattarlo al gamepad fisico della PS4. Il
Dual Shock 4 non riesce a dare lo stesso
feedback dei comandi touch, ma con
un po’ di pratica si riesce comunque a
padroneggiare il tutto. Questa nuova
versione include anche il pacchetto La
Caverna di Fuoco e una campagna re-
alizzata appositamente per il porting.
Dal punto di vista grafico non ci sono
miglioramenti rispetto alla versione mo-
Convenienza 6
Caratteristiche 8 bile. Un puzzle game comunque di buon
Innovazione 7 livello, con un gameplay ben realizzato
e consigliato a chi non ha avuto modo
Voto 21/30
di giocarlo su iOS o Android.

Frank West è tornato!


DeaD risinG 4€ 59 ,90 MicroSofT • www.xbox.com

N uovo capitolo della saga


Dead Rising in cui dovre-
mo impersonare il fotografo
il suo scoop e portare a casa
l’ambito bottino. L’azione si
suddivide tra la fase investi-
Frank West che anche questa gativa, dove potremo usare la
volta dovrà vedersela con or- nostra reflex per analizzare gli
de di zombie creati dall’enne- elementi disseminati lungo
sima epidemia. Dietro tutto l’intero percorso, e quella in
ciò si nasconde l’organizza- cui ricorrere alle innumere-
zione militare Obscuris sulla voli armi a disposizione per

Lotta per la sopravvivenza


quale il simpatico Frank do- trucidare i vari
Voto 22/30
vrà indagare per realizzare zombie.

tom CLanCy’s the Division: Lotta per La vita


€ 14,99 4 ubiSofT • www.ubi.com

Q uesto secondo DLC si


discosta in modo netto
dal passato. La storia è sem-
giamento di base, il nostro
eroe si troverà ad affrontare
oltre ai soliti nemici, anche le
plice. Mentre su New York è condizioni climatiche avver-
in corso una bufera di neve, se. Dal punto di vista tecnico
un gruppo di agenti viene in- siamo di fronte a un gioco di
viato in missione nella zona alto livello, con ambientazio-
nera per recuperare l’antido- ni molto ben realizzate che
to all’epidemia che ha messo trasmettono in modo reali-
in ginocchio la città. Armati di stico il freddo
una pistola e con un equipag- della città. Voto 25/30

26 Win Magazine
IN EDICOLA
In vetrina | Le app che cercavi | Mobile |

Ritratti d’autore
priSMa: Free pHoto editor art FilterS Gratis

Trasforma i nostri scatti in logia che sottende a Prisma è basata


dipinti artistici degni dei sulle reti neurali e sull’intelligenza artifi-
grandi maestri della pittura. ciale, segnando così un incredibile passo
Per farlo è sufficiente sele- avanti rispetto ai filtri statici disponibili
zionare uno stile tra quelli di famosi ar- nella maggior parte delle app destinate per trasformare
tisti del calibro di Picasso e Munk oppu- al fotoritocco. L’interfaccia intuitiva, i nostri scatti in
re optare per uno stile decorativo. Prisma l’estrema velocità di elaborazione non- strabilianti dipinti
è infatti in grado di analizzare il conte- ché la vasta quantità di filtri ed effetti di artistici è sufficiente
nuto grafico per poi acquisi- ogni tipo rappresentano i scegliere uno degli
re le informazioni più rilevan- veri punti di forza di questa stili disponibili per
Convenienza 10
ti della foto così da ottenere Caratteristiche 10 applicazione, oltre alla pos- poi personalizzare
un elaborato di levatura pro- Innovazione 10 sibilità di condividere sui l’elaborato dosando
fessionale, ricco di dettagli e social le nostre nuove “ope- la giusta quantità di
Voto 30/30
privo di artefatti. La tecno- re d’arte”. effetto.

Un giorno da capra Il ritorno di Mario


Crazy Goat Free Gratis Super Mario run Gratis

Un gioco di simula- Il celeberrimo idraulico fa il suo


zione piuttosto biz- esordio nei dispositivi iOS con
zarro e divertente un endless running game dal-
nel quale imperso- la grafica in perfetto stile Nin-
niamo il ruolo di una eccentrica tendo. L’obiettivo è salvare la principessa
capra il cui unico obiettivo è di- Peach dal cattivo Bowser, correndo senza
struggere tutto ciò che incontra. sosta lungo i numerosi livelli tra pianure,
Nell’ambiente di Goat Simulator non esistono infatti limiti a ciò castelli infestati da fantasmi, case dell’or-
che può essere distrutto, compresi passanti, automobili, camion, rore e caverne. Troviamo 24 livelli origina-
piante, ecc. La presenza di trampolini ela- li, suddivisi in 6 mondi, sviluppati per es-
stici permette inoltre di effettuare maesto- sere giocati usando una sola mano. La
si salti per raggiungere le parti più alte Convenienza 8 modalità Sfide Toad consente di mettere Convenienza 9
Caratteristiche 10 Caratteristiche 10
dell’ambiente di gioco fino a svolazzare in Innovazione 10 alla prova la nostra abilità con altri gioca- Innovazione 10
aria per poi distruggere tutto in un sol colpo tori sfoggiando mosse ricche di stile per
Voto 28/30 Voto 29/30
durante l’atterraggio. registrare punteggi sempre più elevati.

Speciale San Valentino: “Ti amo” te lo dico con lo smartphone


Che bella coppia! Cartoline d’amore Dillo col cuore
aFFinità di Coppia Free Gratis BiGlietti Valentino Gratis FraSi roMantiCHe Gratis

Basta inserire i nomi dei partner, Gli auguri per San Valentino si Raccoglie frasi romantiche ideali
data di nascita o segno zodia- possono fare in tanti modi e que- per il giorno di San Valentino e per
cale per scoprire quanta affini- sta applicazione ne offre uno altre occasioni speciali. Oltre alle
tà c’è in una coppia. Una volta davvero originale, creando delle frasi speciali da dedicare alla per-
digitate le informazioni richieste, viene vere e proprie cartoline augurali da spedire sona amata troviamo altrettante dediche
mostrato il valore in percentuale. Sceglien- via e-mail. È possibile selezionare uno sfondo, d’amore per dire “Ti amo” in tutte le lingue del
do la modalità Segno, dopo aver inserito attingendo da oltre 20 temi grafici, e perso- mondo. I contenuti possono essere spediti
il dato di entrambi i partner, è possibile nalizzarne il contenuto con un proprio mes- come messaggi e-mail, SMS oppure inviati
verificare l’affinità tra i due saggio o foto, nonché inviare attraverso il proprio account
Voto 29/30 Voto 28/30
segni zodiacali. il biglietto in forma anonima. Voto 30/30 Facebook, Twitter e Messager.

28 Win Magazine
| Mobile | Le app che cercavi | In vetrina

Musica infinita
deezer MuSiC Gratis

Uno dei più completi servizi sezioni mediante la prima pagina, mentre
di musica on-demand che in qualsiasi momento è possibile visua-
offre agli utenti un accesso lizzare il player per gestire la riproduzione
illimitato ad oltre 40 milioni in corso. Dopo aver cercato un brano di
di brani fruibili in streaming oppure in nostro interesse, mediante la funzione di le funzioni di ricerca
modalità off-line, senza necessità di con- ricerca, è possibile inserire il risultato in consentono di trovare
nessione o copertura di rete. L’applicazio- una nostra playlist o tra gli album prefe- contemporaneamente
ne permette agli abbonati Premium Plus riti per poi essere richiamati in un secon- il titolo di un brano,
di fruire del servizio in mobi- do momento. Di grande dell’album oppure di
lità, mentre ai non abbonati utilità si rivelano le funzioni un artista, partendo
offre la possibilità di provarlo Convenienza 9 “social” che offrono la possi- semplicemente dal
Caratteristiche 10
per 15 giorni. L’interfaccia è Innovazione 10 bilità di seguire gli artisti pre- testo digitato, senza
ricca di funzioni ed offre la feriti e mettersi in contatto dover specificare
Voto 29/30
possibilità di navigare tra le con altri utenti Deezer Music. ulteriori dettagli.

Gran Turismo Lotta contro il tempo


real raCinG 3 Gratis tiny WinGS € 0,99

Emozionante corsa al L’obiettivo è quello


volante di un’autovettu- di guidare un uccel-
ra Gran Turismo scelta lino lungo le colline,
tra i numerosi modelli raccogliendo quan-
disponibili, ciascuno dei quali con to più cibo possibile per incre-
caratteristiche uniche e mirate a sod- mentare il punteggio senza
disfare al meglio le nostre esigenze farsi raggiungere dall’oscurità
di guida. Si inizia acquistando una delle automobili a disposizione per della notte. Una lotta contro il tempo dove il nostro amico
poi dotarsi di modelli più performanti (Audi, Porsche, Bugatti, Lam- pennuto dovrà correre più veloce che può in modo tale da su-
borgini ecc.) non appena avremo guadagna- perare ciascun livello ed evitare di addor-
to sufficiente denaro grazie ai premi in palio mentarsi al calar del sole. Per andare avan-
nelle gare. In modalità multiplayer si gareggia Convenienza 10 ti con il gioco occorre accelerare solo quan- Convenienza 10
Caratteristiche 10 Caratteristiche 9
on-line con 16 giocatori scelti in modo auto- Innovazione 8 do il protagonista si trova in fase di discesa Innovazione 10
matico ma è anche possibile sfidare i nostri e lasciare che le salite vengano affrontate
Voto 28/30 Voto 29/30
amici connessi sulla stessa rete Wi-Fi. esclusivamente dalla forza d’inerzia.

Gattini innamorati Foto romantiche Frasi appassionate


lettere d’aMore Gratis Valentine FraMe Gratis iaForiSMi € 1,99

Tornano i simpatici gattini Talking Un editor di immagini facile da Una imperdibile raccolta di frasi
Tom e Talking Angela in un’uni- utilizzare che consente di creare romantiche da utilizzare il giorno
ca app dedicata agli innamorati! simpatiche cornici fotografiche a di San Valentino o quando ci so-
I nostri amici pelosetti aiuteran- tema per il giorno di San Valentino. no altre ricorrenze da festeggia-
no ad esprimere i nostri sentimenti alla per- La foto da processare può essere prelevata re col partner. Troviamo aforismi, poesie,
sona che amiamo, attraverso una cartolina dalla galleria del dispositivo oppure scattata proverbi e frasi celebri dei più grandi autori
digitale romantica o una divertente melodia. direttamente attraverso la stessa applicazione. di tutti i tempi. Agitando il dispositivo o pas-
La library offre tantissime immagini roman- Il contenuto acquisito può essere poi decorato sando il dito sul display, visualizzeremo un
tiche e simpatiche animazio- con ulteriori gadget come cuo- nuovo aforismo in qualsiasi
Voto 30/30 Voto 30/30 Voto 29/30
ni da condividere. ricini e frasi d’amore. momento della giornata.

Win Magazine 29
ricarica la tua voglia di
abbonati subito con il 60% di

CON
S alT I
fino

60%
informatica e tecnologia
sconto e un fantastico regalo!
power bank
Con batteria agli ioni di Litio
da 2.200mAh con laccetto
portachiavi e cavetto
USB/microUSB

IN
r e g a l O
boni
se ti ab 4
per 2
numeri

Compila il coupon che trovi qui di seguito


per non perdere questa promozione o vai su
shop.edmaster.it
* Il PowerBank verrà inviato nel colore disponibile a magazzino.

Ritaglia e spedisci il coupon in busta chiusa a: EDIZIONI MASTER S.p.A. Via Diaz, 13 - 87036 Rende (CS) oppure invialo via fax al n. 199.50.00.05

Si, desidero abbonarmi a Win Magazine:


regalo l’abbonamento a (compilare solo in caso di abbonamento regalo)

nome nome
Base (12 numeri) € 24,99 anzichè € 35,88 (-30%)
Compilare Con i propri dati anagraFiCi :

Cognome Cognome
Base (24 numeri) € 48,99 anzichè € 71,76 (-32%) + Powerbank in REGALO
Via Via
Plus (12 numeri) € 33,50 anzichè € 47,88 (-30%)
n° Cap provincia n° Cap provincia
Plus (24 numeri) € 63,99 anzichè € 95,76 (-33%) + PowerBank in REGALO
Città Città
DVD (12 numeri) € 48,99 anzichè € 71,88 (-32%)
n. cellulare n. cellulare
DVD (24 numeri) € 74,99 anzichè € 143,76 (-48%) + PowerBank in REGALO
n. telefono n. telefono
Gold (12 numeri) € 65,00 anzichè € 119,88 (-46 %)
e-mail e-mail
Gold (24 numeri) € 94,99 anzichè € 239,76 (-60%) + PowerBank in REGALO
sesso: data di nascita: stato civile: Celibe/nubile Coniugato Vedovo/a divorziato/a Convivente

titolo di studio: lic. Scuola elementare lic. Scuola media inferiore diploma laurea professione:

Scelgo di effettuare il pagamento attraverso:


Bonifico bancario intestato a ediZioni maSter S.p.a. c/o
banCa di Credito CooperatiVo di CarUgate e inZago S.C. Contrassegno: pagherò al corriere alla consegna Versamento su conto corrente postale n.16821878
iban: it47r0845333200000000066000 intestato a edizioni master S.p.a.
(inviando copia della distinta via fax oppure via posta) Carta di Credito: vai su http://shop.edmaster.it per completare
la transazione

Informativa ex art. 13 d.lgs. 196/2003 “codice in materia di protezione dei dati personali”: Edizioni Master Spa con sede in Rende, c.da Lecco n. 64 - Z. Ind. - , in qualità di “Titolare” del trattamento, è tenuta a fornirLe alcune informazioni su l’utilizzo dei Suoi dati personali. I dati personali raccolti da Edizioni Master, nel
presente coupon, sono conferiti direttamente dall’interessato e sono trattati, indispensabilmente, al solo fine di dare esecuzione alla Sua richiesta di abbonamento; per tale finalità non è richiesto il consenso, ex art.24 comma 1 lett. b. I trattamenti saranno effettuati mediante strumenti manuali, informatici e telematici, con logiche
correlate al rapporto in essere ed agli obblighi previsti dalle leggi vigenti. L’interessato potrà esercitare, presso la Edizioni Master Spa, i diritti di cui all’art. 7 del D.Lgs. 196/2003: modifica, cancellazione, correzione, etc. I dati ravccolti, potranno essere comunicati, per la stessa finalità, ai Responsabili ed agli Incaricati designati
da Edizioni Master, ovvero a società collegate e controllate, facenti parte del medesimo gruppo editoriale; potranno altresì essere trattati per finalità promo-pubblicitaria, commerciale, per l’invio di altre offerte, per indagini di mercato con il suo consenso esplicito.
Dichiaro di essere maggiorenne e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell’Informativa SI NO

Win Magazine 228 - offerta valida fino al 28.02.2017 Firma


In vetrina | Film |

cartoni animati
traIler
del fIlm

costringerà pertanto ad allonta-


narsi dalla sua terra e soprattutto
dalla sua giovane sposa Janaki.
l’era glaCIale € 17,99 Una volta giunto al Trinity College
In rotta dI CollIsIone di Cambridge, Srinivasa comincia
(Blu-ray) ad esporre le sue rivoluzionarie
Per recuperare la sua ghianda Scrat teorie matematiche sotto la guida
finisce nello spazio dove provoca del suo mentore, l’eccentrico pro-
la formazione di un gigantesco
meteorite che minaccia di fessore G.H. Hardy, con cui stringe
distruggere la Terra. Per mettersi in drammatIco una grande amicizia. Hardy, rico-
salvo, Sid, Manny, Diego e gli altri Nel 1913 il giovane nosciuta la bravura del giovane
amici decidono di abbandonare la Srinivasa Ramanujan, indiano, è pronto a tutto per soste-
loro casa. genio indiano della mate- nerlo e lottare contro i pregiudizi
Voci: Claudio Bisio, Filippo Timi matica per giunta comple- del mondo accademico.
Quanto costa: € 19,99
tamente autodidatta, dopo
essere cresciuto in povertà a Regia: Matt Brown � Attori: Dev Patel, Jeremy Irons,
Madras, riesce a ottenere l’am- Devika Bhise, Toby Jones, Stephen Fry, Jeremy Northam,
missione all’Università di Cam- Kevin McNally � Durata: 108 minuti � Anno: Gran Bre-
bridge. Deciso a non lasciarsi tagna, 2015 � Produzione: Eagle Pictures � Lingua:
sfuggire questa grande occasione, Italiano, inglese � Sottotitoli: Italiano � Contenuto:
ntraprende un lungo viaggio che Trailer, interviste � Sito ufficiale: www.warnerbros.
lo porterà in Inghilterra e che lo co.uk/movies/the-man-who-knew-infinity

alla rICerCa dI dory


(Blu-ray)
Ad un anno dall’avventura
di Nemo, Dory si ricorda
all’improvviso di avere dei genitori
che vivono in California. Decide
pertanto di partire con i suoi amici
e di intraprendere un viaggio
avventuroso che li condurrà fino al
Parco Oceanografico in cui si trova
la sua famiglia.
Voci: Carla Signons, Luca Zingaretti
€ 22,99 € 16,99 € 16,99
Quanto costa: € 22,99

Il drago invisibile Equals Io prima di te


Fantastico Fantascienza Drammatico
Da anni Mr. Meacham, un vecchio Nel futuro gli esseri umani ven- Louisa Clark vive in una tipica
intagliatore di legno, ha raccontato gono geneticamente modificati e cittadina della campagna in-
ai bambini della sua città le storie resi incapaci di provare sentimenti glese. Ha 26 anni e passa da un
di un drago che abita nelle foreste al fine di realizzare una società in lavoro all'altro per aiutare la sua
del Pacific Northwest. Sua figlia cui non ci siano violenza e guerre. famiglia a sbarcare il lunario.
I Croods (Blu-ray) Grace, che lavora come guardia Qualcosa però non va per il verso Sempre alla ricerca di una nuova
Nella preistoria la caverna dei forestale, ritiene che queste storie giusto e alcuni individui vengono occupazione, riesce finalmente
Croods viene distrutta da un
terremoto. Tutti i componenti della siano solo delle leggende, salvo ri- colpiti da una sindrome che fa a farsi assumere presso il castel-
famiglia sono pertanto costretti credersi quando incontra Pete, un riemergere in loro le emozioni. lo locale come bandante di Will
a mettersi in viaggio attraverso orfano di dieci anni, che sostiene Vengono così isolati e condotti in Traynor, un giovane banchiere
la foresta, dove scopriranno un di vivere nella foresta assieme ad un centro correzionale dal quale costretto su una sedia a rotelle
mondo popolato da creature un drago di nome Elliott. nessuno ha mai fatto ritorno. a causa di un tragico incidente.
fantastiche.
Voci: Francesco Pannofino, Emiliano Coltorti Regia: David Lowery Regia: Drake Doremus Regia: Thea Sharrock
Quanto costa: € 12,99 Attori: Robert Redford, Bryce Dallas Howard, Oakes Attori: Nicholas Hoult, Kristen Stewart, Vernetta Attori: Emilia Clarke, Sam Claflin, Charles Dance, Jenna
Fegley, Wes Bentley, Karl Urban, Oona Laurence Lopez, Scott Lawrence, Kate Lyn Sheil Coleman, Matthew Lewis, Vanessa Kirby
Durata: 102 minuti Durata: 101 minuti Durata: 110 minuti

32 Win Magazine
| In edicola | Edizioni Master
10 SITI PER
OFFICE GRATIS GUADAGNARE
DAvvERO!
PER CASA, SCUOLA E UFFICIO Con la nostra guida trasformi
Suite 100% compatibile con Microsoft facilmente il tuo tempo libero
Office e Google Docs • Più di 850 modelli e le tue passioni in entrate extra
personalizzabili per creare biglietti da
visita, volantini, fatture commerciali, lettere
intestate… • Accedi ovunque da PC, tablet
e smartphone con i backup automatici sul
cloud personale • Esporta in PDF e condividi
i tuoi progetti tramite e-mail • Proteggi
i file riservati con password e permessi
in lettura/scrittura
in edicola in edicola

DISEGNA E ARREDA vISUAL STUDIO 2017


LA TUA CASA IN 3D
Progettazione ex novo, ristrutturazione
è ARRIvATO!
Ora puoi creare applicazioni per
Windows, Android, iOS e, per la
edilizia, cambio di arredamento: è perfetto prima volta, Linux!
per tutte le esigenze • Procedure intelligenti
per la creazione guidata di nuovi progetti
• Massima precisione con gli assistenti
all’immissione dati • Più di 350 oggetti pronti
all’uso per definire la casa dei tuoi sogni
fin nei minimi dettagli • Tour virtuali
in 3D per passeggiare nei nuovi ambienti
• Rendering in Ultra HD e stereoscopico
in edicola
per risultati da ammirare anche in TV
in edicola

50 SOFTWARE INTERNET &


PC COLLECTION
OPEN SOURCE 300 pagine di guide pratiche, 3
regali esclusivi in 3 fantastici DVD
che non ti faranno
rimpiangere
Windows & Mac OS X
Grafica, multimedia, ufficio, sistema: c’è
sempre un’alternativa gratuita e libera
che gli OS proprietari si sognano

in edicola in edicola

Win Magazine 33
IN EDICOLA
I software di Win Magazine

L’interfaccia grafica
del Win CD/DVD-Rom
La Home dei supporti allegati alla rivista utilizza lo stile grafico
di Windows 10. Ecco come utilizzare tutte le sezioni disponibili
COME USARE IL
NOSTRO CD/DVD
Inseriamo il supporto nel let-
tore per avviare automatica-
mente la nuova interfaccia. In
alternativa, possiamo avviarla
da Risorse del computer, clic-
cando con il tasto destro del
mouse sull’unità contenente
il Win CD/DVD e selezionando
Apri: facciamo un doppio clic
sul file Win_Magazine.exe per
avviare il caricamento della
nuova interfaccia.

un Mondo dI contenutI la lIsta del softWare occhIo al codIce serIale


Cliccando sul logo di Win Magazine (in basso) verrà aperto un Accedendo a una particolare categoria, troveremo le icone All’interno della scheda tecnica abbiamo previsto anche un
menu con tutte le categorie del software. Sulla destra verranno di tutti i software in essa contenuti. Scegliamo il programma campo Seriale all’interno del quale verrà inserito (se previsto
mostrate le tile con i contenuti principali che questo mese ti da installare sul nostro computer e clicchiamo sulla relativa durante la fase di registrazione del softwarre) il codice di
abbiamo riservato: Film in DVD Video, Gioco completo, icona per aprire una nuova finestra con la descrizione e la attivazione del programma: copiamolo (Ctrl+C) e incolliamolo
Software commerciale e tanto altro. scheda tecnica. nella schermata di registrazione del programma (Ctrl+V).

Win Magazine 35
Scegli la tua rivista
software completo
win magazine

BASE
Video a
360° sul
tuo PC
Scopri come
Include cd da 700 mb riprodurre senza
I programmi completi scelti problemi i filmati
dalla Redazione per mettere “a tutto tondo”
in pratica i nostri tutorial Leggi il tutorial a pagina 92

2 reGalI esclusIVI

Leggi il tutorial a pagina 64 Leggi il tutorial a pagina 54

ed in più altri 20 software completi

win magazine software completo

PLUS
Fai sparire i tuoi
programmi!
L’app giusta per fare
sparire i programmi
dalla lista installati
Include dVd da 4,3 Gb
di windows
Non perdere il “Top Game”
del mese per giocare alla grande
con il tuo computer Leggi il tutorial a pagina 57

Open Kart alla guida di potenti Kart per dimestichezza con i comandi è quasi naturale e già dai
diventare campioni del mondo primi livelli è possibile misurare le proprie capacità di
Correre veloci in pista, sfrecciare nei rettilinei, affrontare guida sfidando i migliori piloti del “circus”. CrazyKart
curve al limite dell’aderenza che generano sensazioni mette a disposizione 20 circuiti internazionali in 10 pa-
forti alle quali è difficile resistere e un solo obiettivo da esi; 3 classi di kart con gestione unica: 100cc, 125cc e
raggiungere: progredire attraverso le 3 diverse classi e 250cc, una modalità Carriera completa, una modalità
vincere il campionato 250cc. CrazyKart unisce il brivi- arcade velocissima per correre subito senza nessuna
do delle corse con i kart con imprevisti e varianti che impostazione, una modalità Time Trial e molte impo-
GIoco rendono il gioco ancora più avvincente grazie anche ad stazioni per migliorare il proprio kart: gomme, motore,
completo una indovinata combinazione di qualità grafica, veloci- freni, telaio… E per i più esigenti anche la possibilità di
tà e divertimento puro già dalla prima gara. Prendere impostare condizioni meteorologiche variabili.

ed in più altri 30 software completi

36 Win Magazine
Scegli la tua rivista
fIlm In dVd
win magazine

DVD
SCHEDA TECNICA

Regia: leszek BuRzynsk i


CasT: P. fonda, k. kRisToffeRson
duRaTa: 99 minuTi
geneRe: Commedia
anno: usa 2001
Include dVd da 8,5 Gb
Un DVD doppio con film in DVD, Buoni amici,
Gioco completo, 4 GB di software cattive maniere
e tanti contenuti extra Shuck e Stoney conducono
una vita solitaria allevando
pecore nel loro ranch nelle
praterie del nord Dakota. Un
profondo affetto li lega dopo
anni di lavoro fianco a fianco.
Tutto cambia quando Stoney
inizia ad avere problemi di
vista e quando il giorno del
suo compleanno la sua unica
figlia, Kate, non gli manda il
solito biglietto d’auguri. non
capendo il motivo di questa
insolita dimenticanza, Stoney
SCHEDA TECNICA decide di andare a trovare, di
Regia: William Tannen - CasT: linda BlaCk,sorpresa, sua figlia.
alan Blumenfeld, CaRmine CaRidi
duRaTa: 87 minuTi - geneRe: Commedia - anno:
usa 2000

ed in più, oltre ai contenuti presenti nella versione Plus, altri 20 software completi

SCHEDA TECNICA
win magazine

GOLD
Regia: William Tannen
CasT: linda BlaCk, alan Blumenfeld,
CaRmine CaRidi
duRaTa: 87 minuTi
geneRe: Commedia
anno: usa 2000

Include 2 dVd da 8,5 Gb


Questo mese film “Top Title”,
gioco e 2 software completi

nessuno sa nulla
Per Sarah Wilder fare un film ad
Hollywood sembrava facile. Con la
guida di suo zio, vecchio scrittore
cinematografico, questa sexy aspirante
regista si imbarca in un selvaggio viaggio
nel mondo di Hollywood dove incontra
insani produttori, pazzi direttori di studio
ed un gangster che accetta di finanziare
il suo film… ma a quale prezzo? Nello
sforzo di trovare la verità assoluta sui film,
sul sesso e sulla vita, Sarah incontra un
gruppo di personaggi ridicoli e per sua
sorpresa scopre che nessuno sa nulla!
fIlm In dVd VIdeo
ed in più tutti i contenuti della versione dvd

Win Magazine 37
Scegli la tua rivista
San Valentino
a portata di tap
Una imperdibile
raccolta di app
per fare dediche
romantiche
al proprio
I contenuti che trovi nelle versioni di Win Magazine non ti partner
bastano? Ecco per te uno spazio esclusivo pieno di contenuti
inediti. Scoprilo su www.winmagazine.it/winextra

soFtWarE in rEGaLo app CEntEr


aShampoo
I link segreti per scaricare
le hot apps del mese per iphone,

Win optimizer
android e Windows phone

Ottimizza il tuo sistema


operativo, elimina tutti
i file inutili dal disco rigido
e ridai vita al tuo computer
riportandolo alle prestazioni
di un tempo

Win Extra: accesso rapido! CodiCE di aCC


Esso
La procedura di registrazione, semplice e veloce, ti permette
di accedere subito ai contenuti esclusivi del nostro club privè
WM228FEB17
Non perdere la tua
Ogni mese troverai
un a nu ova pa ssw
gazine in edicola.n Extra
copia di Win Mape
ord r accedere a Wi

Una nuova registrazione C’è posta per te! Login diretto


Nel form che appare digita Username e
1 Collegati al sito www.winmagazine.it/
winextra e clicca Registrati, situato in 2 Controlla la tua casella di posta elet-
tronica: troverai un’e-mail con il link 3 Password scelti in fase di registrazione
alto a destra. Scrivi i tuoi dati personali e un di attivazione del tuo account. Cliccaci sopra e il codice di accesso di Win Extra che trovi in
Indirizzo e-mail valido; scegli poi un Nome per completare la registrazione e ritorna nella questa pagina. Infine, scegli il numero della
utente e una Password e infine premi Invia. Home Page di Win Extra. Clicca su Accedi. rivista dal menu a tendina e clicca su Accedi !

38 Win Magazine
Gli SPECIALI di WIN MAGAZINE

non perdere il nuovo numero IN EDICOLA


Internet | Fai da te | Google: funzioni segrete |

Google: tutte le
funzioni segrete
Ti sveliamo i trucchi per usare
i servizi offerti da Big G come
non hai mai fatto prima

G
oogle non è più solo un motore di ricerca.
Cosa ci 30 mIn.
Col tempo ha reso la sua offerta molto
occorre facIle
più completa aggiungendo tantissimi
nuovi servizi. Maps è stato uno dei primi ad
Web app
GooGle aggiungersi alla lunga lista ed è diventato un
Quanto costa: punto di riferimento per trovare informazioni
Gratuita su qualunque posto nel mondo. Con Street
Sito Internet: View ci permette di muoverci tra le strade citta-
www.google.it
dine in modo visuale, dandoci la possibilità di
broWSer Web orientarci meglio rispetto alle semplici cartine.
GooGle C’è poi YouTube, la più grande piattaforma di
Chrome condivisione video dove è possibile trovare
SoftWare completo
lo trovi su: cD DVD
video amatoriali, clip musicali e canali con
Sito Internet: tutorial e guide di ogni genere, da come si usa
www.google.it un programma a come si impasta una torta.
Poi naturalmente c’è Gmail, il client di posta
usato praticamente da tutti, e Drive, il servizio
cloud che ci mette a disposizione 15 GB di
spazio gratuito da usare per salvare i nostri
file on-line. Ma non finisce qui!

Funzioni che non ti aspetti


Con Documenti abbiamo una completa suite
per ufficio per creare e modificare documenti,
presentazioni e fogli di calcolo. Foto ci per-
mette di salvare e gestire tutte le nostre foto
digitali. Play Music ci consente di caricare
on-line le nostre librerie MP3 per ascoltarle
da qualsiasi dispositivo. E molto altro ancora.
Insomma, i servizi di Big G sono davvero tanti
e vengono frequentemente aggiornati con
nuove funzioni per rispondere meglio alle
nostre esigenze. Così questo mese abbiamo
pensato di raccogliere le novità più interes-
santi e che ancora molti ignorano. Gli oltre
40 trucchi che i nostri esperti hanno trovato
ci permetteranno di usare i vari servizi di
Google come non abbiamo mai fatto prima
e di scoprire nuove funzioni che ignoravamo
completamente. Continuiamo a leggere e ne
scopriremo davvero delle belle.
| Google: funzioni segrete | Fai da te | Internet
GOOGLE CHROME
1 Sbloccare il taSk manager
Chrome ha integrato un task manager come quello di Windows
che permette, ad esempio, di forzare la chiusura di un sito che
non risponde più. Per accedervi basta premere Shift+Esc oppure
andare nel menu e spostarsi in Altri strumenti/Task Manager. I siti
sono indicati con la voce Scheda, ma attraverso il task manager
sono anche visualizzati i plug-in e le app attive in background. Per
chiudere la pagina del sito che non risponde basta selezionarla e
cliccare Termina processo. 2 Silenziare i Siti
Quando si naviga e si aprono diverse schede, non c’è
niente di più fastidioso della riproduzione in auto-
matico di un audio o un video. Capita con diversi siti che la
riproduzione parta da sola e la cosa può diventare anche
imbarazzante se ci si trova in un luogo con altre persone.
Chrome consente di identificare le schede che riproducono
l’audio visualizzando nel tab un piccolo speaker. Per silenziare
il sito basta cliccare col tasto destro sul tab e selezionare
Disattiva audio scheda.

3 Scorrere le Schede con la voce


Quando si hanno molte schede aperte può essere
difficile trovare quella di un determinato sito. Ma
grazie all’estensione Tabs Board per Chrome (www.
winmagazine.it/link/3757) ci basterà utilizzare la voce
per recuperare la scheda che ci interessa. Basta premere
la combinazione di tasti Ctrl+Shift+B e pronunciare il
nome del sito per visualizzarlo nel pannello in basso
e aprirlo.

4
Accesso remoto via browser
Usando l’estensione Chrome Remote Desktop per il browser Chrome è possibile controllare a distanza un altro
computer e lavorare come se si fosse fisicamente davanti al monitor. Vediamo come usarla al meglio.

Installiamo l’app effettuiamo l’accesso Controllo totale


1 Dopo aver installato Chrome Remote
Desktop su entrambi i PC, andiamo su quel-
2 Al termine dell’installazione impostiamo il
codice PIN a sei cifre necessario per effet-
3 Eseguito l’accesso, visualizzeremo il desktop
dell’altro PC e potremo lavorarci come se
lo che vogliamo controllare da remoto, avviamo l’app tuare la connessione da remoto. Andiamo sull’altro fossimo seduti davanti al monitor. Cliccando sul tasto
e concediamo i permessi. Selezioniamo quindi l’op- PC, avviamo sempre l’app e in I miei computer tro- del menu in alto a sinistra potremo anche inviare un
zione I miei computer e clicchiamo su Attiva con- veremo l’altro computer. Selezioniamolo, inseriamo comando Stamp o la combinazione Ctrl+Alt+Canc.
nessioni remote per installare il programma host. il PIN e clicchiamo su Connessione. Al termine clicchiamo su Disconnetti.

Win Magazine 41
Internet | Fai da te | Google: funzioni segrete |

GOOGLE RICERCA 6 trova tUtti i Siti


correlati
7 la calcolatrice
naScoSta
Può capitare, a volte, di voler cercare Google non solo ci permette di fare
altri siti simili a un altro in cui ci siamo imbat- ricerche su Internet, ma è anche in grado
5 USa google come tuti. Usando la ricerca classica è facile avere di svolgere semplici operazioni matema-
dizionario tantissimi risultati e perdere tempo, ma tiche. Basta digitare nel campo di ricerca
Possiamo usare il motore di ricerca attraverso un’opportuna chiave di ricerca l’operazione da eseguire e premere Invio.
anche per trovare facilmente la definizione possiamo restringere il campo di analisi. Oltre a dare il risultato, visualizza anche una
di una parola. Spesso la definizione viene Per trovare i siti simili a calcolatrice per permetterci di eseguire
visualizzata nei risultati di ricerca, ma pos- un altro basta digitare operazioni più complesse.
siamo forzare il search engine per averla related:nomesito do-
usando come chiave define:nome dove ve nomesito è l’URL
nome è il nome della parola di cui vogliamo del sito senza la parola
la definizione. Se, ad esempio, vogliamo www. Per trovare ad
la definizione della parola spinterogeno, esempio i siti simili a
basta digitare define:spinterogeno e pre- www.ansa.it basta di-
mere Invio. gitare related:ansa.it.

8 converti le valUta in Un clic 9 Fare incetta di mp3


Google può esserci utile anche quando viaggiamo per convertire Usando le normali chiavi di ricerca
una valuta in un’altra. Andando negli USA, ad esempio, potrebbe per trovare brani musicali in MP3 si
servirci sapere il cambio euro-dollaro. Per utilizzare questa funzione possono avere infiniti risultati di pagine
abbiamo due possibilità. Possiamo cerca- che in realtà non offrono musica da scari-
re la conversione per nome digitando ad care gratuitamente. Digitando invece la seguente stringa -inurl:htm
esempio la frase dollari in euro. Oppure -inurl:html intitle:”index of” mp3 seguita dal nome dell’artista (ad
possiamo specificare la conversione con i esempio -inurl:htm -inurl:html intitle:”index of” mp3 “madonna”)
simboli della valuta. Digitando ad esempio è possibile accedere a liste aperte di brani subito da scaricare. Si
$15 in € avremo come risultato il valore possono cercare anche brani in altri formati sostituendo la parola
preciso in euro di 15 dollari. mp3 con il formato desiderato (wma, ogg, e altri).

YOUTUBE 11 troviamo i Filmati migliori


Sulla piattaforma video di Google è facile trovare
contenuti di scarsa qualità. C’è però una piccola
estensione per Chrome che può fare la felicità di ogni
10 video Senza annUnci youtuber. Si tratta di Ratings Preview for YouTube (www.
pUbblicitari winmagazine.it/link/3758) e consente di visualizzare
Quando si visualizza un video su YouTube spesso sotto l’anteprima di ogni video una barra che mostra
viene prima riprodotta una breve pubblicità. Questo gli apprezzamenti e i pareri negativi degli altri utenti. In
permette ai gestori del canale di guadagnare qual- questo modo sapremo subito se il video è piaciuto o meno
cosa, ma per noi può diventare molto fastidiosa. Per prima di avviarne la riproduzione. La barra può essere
bloccare la pubblicità molti ricorrono ad un Ad Blocker, personalizzata nel colore, nello spessore e in altri elementi.
ma c’è un modo più semplice che non richiede alcuna
installazione. Di solito la pubblicità può essere saltata
dopo averne visti circa 30 secondi. Aggiornando subito
la pagina del video e cliccando sulla piccola i presen- 12 la viSione in hd è aUtomatica
te in basso a sinistra YouTube regola automaticamente la qualità del video in base alla velocità
viene visualizzata una della connessione Internet. Può capitare però che pur avendo una buona
finestra da cui si può connessione, il video venga avviato a una risoluzione più bassa. È facile accorger-
cliccare su Interrom- sene perché sul simbolo della ruota dentata non compare la scritta HD. Cliccandoci
pi la visualizzazione sopra si può comunque forzare manualmente la visione a una risoluzione più alta.
dell’annuncio per Per evitare di dover eseguire manualmente questa operazione possiamo installare
terminarlo e impedire l’estensione Auto HD per YouTube (www.winmagazine.it/link/3759) per il browser
che venga visualizzato Chrome. L’estensione consente anche di impostare la qualità con cui forzare la
le volte successive. visione. Oltre quella a 1080p, si può scegliere 720p o anche 2K/4K.

42 Win Magazine
| Google: funzioni segrete | Fai da te | Internet
13 nUove FUnzioni a 15 Un nUovo carattere
portata di clic per YoUtUbe
Installando l’estensione Magic Actions for You- Se non ci piace il font dell’interfaccia
Tube (www.winmagazine.it/link/3760) per Chrome è di YouTube possiamo cambiarlo con quello
possibile aggiungere nuove funzioni a YouTube. Una Comic Sans. Non dobbiamo far altro che
volta installata, dal menu delle Opzioni è possibile digitare nel campo di ricerca le parole doge
ad esempio disabilitare la pubblicità e abilitare la ri- meme e premere Invio. Per tornare alla ver-
produzione nella modalità cinema. Ci sono poi altre 14 gUardare i sione originale basterà ricaricare la pagina.
simpatiche personalizzazioni per rendere l’esperienza video bloccati
video molto più coinvolgente. in italia
A volte alcuni video presenti su
YouTube non sono accessibili
per via delle restrizioni al Paese
o all’età. Possiamo aggirare que-
sti filtri senza installare nulla. Per
farlo basta sostituire nell’URL del
video la porzione watch?v= con
v/ o con embed/.

16 la verSione 18 teSti delle canzoni


naScoSta di YoUtUbe in primo piano
La piattaforma video ha un’interfaccia Molti utilizzano YouTube per ascol-
che non si adatta bene ai grandi schermi tare i brani musicali dei loro artisti preferiti.
come quelli delle TV. Così Google ne ha rea- Con l’estensione per Chrome Musixmatch
lizzata anche una più semplice e più facile da Lyrics for YouTube (www.winmagazine.it/
navigare. Per usarla anche sul PC non dob- link/3761) possiamo anche visualizzare i
biamo far altro che andare su www.youtube. testi delle canzoni e usarlo come un vero e
com/leanback. 17 video Senza proprio Karaoke.
diStrazioni
Possiamo eliminare da YouTube tutti gli
elementi che ci distraggono e lasciare solo il
video. Basta andare su http://quietube.com
e trascinare il pulsante quietube nella barra
dei preferiti. Ora non ci resta che andare nella
pagina del video e, una volta caricata, cliccare
sul collegamento quietube che compare nella
barra dei preferiti.

GOOGLE FOTO 20 collage FotograFici


immediati
21 traSForma le Foto
in Un video
Google Foto ci permette di creare ve- Usando l’applicazione Foto per An-
locemente composizioni con le nostre foto droid e iOS (scaricabile dai rispettivi app
19 ritagli e rotazioni migliori. Basta cliccare su Crea, selezionare store) possiamo creare una presentazione
di preciSione Collage e selezionare da 2 a 9 immagini video con le nostre foto. Per farlo selezio-
Una delle funzioni più utili di Foto differenti. Dopo aver cliccato nuovamente niamo le immagini da includere, tocchiamo
è Ritaglia e ruota cui si accede cliccando su Crea verrà creata un’unica immagine il pulsante + in alto a destra e selezioniamo
sull’icona quadrata con le frecce circolari contenente le foto Filmato. Verrà creato il filmato, ma prima di
in Modifica. Quando si trascina uno degli selezionate. Pur- salvarlo potremo modificarlo. Servendoci
angoli per tagliare la foto, viene visualiz- troppo, però, Foto delle icone mostrate in basso possiamo
zata una griglia a nove blocchi uguali che non ci permette di modificare lo stile, aggiungere una musica
consente di focalizzarsi sul particolare da modificare l’ordi- di sottofondo e modificare l’ordine con cui
evidenziare. Sulla destra compare inoltre un ne con cui le im- le immagini appaiono nel filmato: basta
cursore con i gradi: trascinandolo possiamo magini vengono toccare un’immagine e, tenendo premuto
ruotare l’immagine con precisione. messe insieme. il dito, trascinarla nella posizione desiderata.

Win Magazine 43
Internet | Fai da te | Google: funzioni segrete |

GOOGLE MAPPE

Crea mappe su misura


22

Le mappe standard di Google potrebbero non contenere tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno,
ma possiamo realizzarne di personalizzate per i nostri amici in cui aggiungere quello che manca.

Creiamo la mappa nuova Aggiungiamo i livelli Punti d’interesse su misura


1 Da https://mymaps.google.com clicchiamo
Crea una nuova mappa. Viene aperta una
2 Per aggiungere informazioni si usano i livelli.
È consigliato usare un livello per ogni infor-
3 I POI aggiunti alla mappa possono esse-
re personalizzati. Possiamo modificarne il
finestra con la visualizzazione di una mappa. Utiliz- mazione in modo da renderne più facile la gestione e nome, cambiarne l’icona, aggiungere delle foto e
zando la casella di ricerca possiamo trovare l’area la visualizzazione. Per aggiungere un luogo, selezio- persino creare le indicazioni per raggiungerlo. In
che ci interessa. Cliccando poi su Mappa senza tito- niamo il livello in cui inserirlo, effettuiamo la ricerca qualsiasi momento possiamo visualizzarne un’ante-
lo possiamo dare un nome alla nostra mappa. e clicchiamo Aggiungi alla mappa. prima per controllarne il risultato finale.

23 mappe oFF-line SUllo 24 viaggiamo indietro nel tempo


Smartphone Con Street View possiamo scoprire come un posto è
Google Mappe può essere usato come cambiato nel tempo. Infatti Google ha iniziato a cattu-
navigatore satellitare per raggiungere una rare le immagini per questa funzione di Mappe dal lontano
destinazione. Quando ci troviamo all’estero 2007. Per guardare come un posto era qualche anno fa, basta
il costo del roaming potrebbe però essere cliccare sull’icona con l’orologio mostrata in alto a sinistra nella
molto elevato. Pianificando il nostro viaggio, finestra di Street View. Si aprirà quindi una piccola finestra da
possiamo scaricare le mappe dei posti in cui scorrere le foto dei vari anni.
cui andremo per navigarle off-line e così
risparmiare sui costi della connessione dati.
Per farlo, cerchiamo innanzitutto il posto in
cui andremo (ad esempio Parigi). Modifi- 26 invia la mappa
chiamo il livello al teleFono
dello zoom per È sicuramente molto più pratico pia-
visualizzare nificare un viaggio usando la versione Web
tutta l’area che di Google Maps. Uno schermo più grande
ci interessa. Toc- 25 eSploriamo lo Spazio ci permette di visualizzare le informazioni in
chiamo l’icona proFondo modo molto più comodo. Una volta scelto
del posto per Google si sta già attrezzando per il posto in cui andare possiamo inviarlo al
visualizzare la esplorare l’universo. Così, per aiutare i futu- lo smartphone oer usarlo come navigatore
finestra con le ri astronauti o aspiranti tali, ha già inserito per raggiungere la destinazione. Nell’inter-
informazioni nelle Mappe anche la possibilità di esplora- faccia desktop delle Mappe, dal pannello di
e poi facciamo re la Luna e Marte. Per farlo, passiamo alla sinistra che mostra le informazioni sul luogo
Scarica. Confer- visualizzazione satellitare ed effettuiamo clicchiamo su Invia al telefono. Una finestra
miamo quindi il lo zoom indietro fino a visualizzare la Terra ci permetterà quindi di selezionare il nostro
download della intera. Clicchiamo quindi sulle due piccole telefono cui inviare le informazioni. Dopo
mappa toccan- frecce in basso a destra per aprire il pannello averlo fatto, sul telefonino riceveremo una
do nuovamente Esplora da cui sarà possibile selezionare la notifica con la possibilità di visualizzare le in-
la voce Scarica. Luna o il pianeta Marte. dicazioni per raggiungere il posto desiderato.

44 Win Magazine
| Google: funzioni segrete | Fai da te | Internet
GOOGLE DRIVE 28 ripriStinare le vecchie verSioni dei File
È facile sovrascrivere un file perdendo tutte le modifiche fatte precedentemen-
te. Fortunatamente Google Drive ci permette di risolvere questo problema
perché salva più versioni dei nostri file. Per impostazione predefinita, le versioni dei
27 i File Sono acceSSibili anche file vengono salvate per 30 giorni e durante questo periodo possiamo ripristinarle.
oFF-line La procedura differisce a seconda del tipo di file, se
Google Drive è il servizio cloud di Big G che ci si tratta di un’immagine, un documento o altro. In
permette di salvare i nostri file on-line per accedervi genere basta aprire il file e dal menu File selezionare
da qualsiasi dispositivo connesso a Internet. Possiamo Cronologia delle revisioni oppure premere la com-
usare i file di Drive anche off-line installando sul PC binazione di tasti Ctrl+Alt+Maiusc+H. Dal pannello
l’applicazione Google Drive da www.winmagazine.it/ che si apre a destra si possono visualizzare le versioni
link/3762. Questo ci permetterà di scaricare sul nostro precedenti del file. Basta selezionare quella che si
computer tutti i file che si trovano su Drive. Allo stesso vuole e poi cliccare su Ripristina questa revisione.
modo tutti i file che copieremo nelle cartelle del PC
saranno automaticamente salvati anche on-line. Se
non vogliamo sincronizzare tutte le cartelle del nostro
account on-line con Drive sul PC, c’è un’opzione di sin- 29 Salvare Un File in più cartelle
cronizzazione che ci permette di scegliere le cartelle e i Google Drive gestisce file e cartelle differentemente dal PC. Possiamo ad
file manualmente. Per accedere esempio salvare un file in cartelle differenti in modo da poterlo condividere
a questa opzione andiamo in e al tempo stesso averne una copia privata. Inoltre, quando effettuiamo una
Preferenze e spostiamoci nella modifica sul file presente in una cartella, questa viene applicata anche in tutte le
scheda Opzioni di sincronizza- altre cartelle in cui è contenuto. Allo stesso modo, se
zione. Cambiamo la selezione lo cancelliamo da una cartella, verrà eliminato anche
da Sincronizza tutto in I miei dalle altre. Per usare questa funzione, selezioniamo il
file in Sincronizza solo queste file e premiamo la combinazione di tasti Shift+Z. An-
cartelle e togliamo il segno di diamo in Il mio drive, spostiamoci nella cartella in cui
spunta dalle cartelle che non vogliamo salvarne un’altra copia e clicchiamo Aggiungi
vogliamo sincronizzare. qui. Possiamo anche salvare più file allo stesso tempo.

30 inviare Fax con 31 i docUmenti adeSSo 32 le modiFiche


google docS Si… dettano! apportale oFF-line
Grazie alla Web app Hello Fax possia- Per digitare più rapidamente i docu- È possibile aprire e modificare i file in
mo inviare un fax da Google Documenti. menti in Google Docs possiamo dettarli. Sul Google Drive anche quando non si è connes-
Per farlo andiamo in www.hellofax.com, sito https://doc.google.com creiamo un nuo- si a Internet. Per abilitare questa possibilità
clicchiamo su Google in alto e scegliamo vo documento. Clicchiamo Componenti ag- è necessario prima installare Google Drive
Docs. Proseguiamo con Sign up with Goo- giuntivi e selezioniamo Installa componenti sul PC da www.winmagazine.it/link/3762.
gle e poi confermiamo aggiuntivi. Troviamo il componente Speech Quindi da Chrome andiamo su www.
l’accesso. Clicchiamo Recognition e installiamolo. Da Componenti winmagazine.it/link/3763 e abilitiamo l’op-
quindi su Gratis per in- aggiuntivi clicchiamo Speech Recognition zione Offline per aprire e modificare i file di
stallarlo e forniamo le e selezioniamo Start. Scegliamo la lingua e Documenti, Fogli, Presentazioni e Disegni
autorizzazioni richieste. premere Inizio. Google anche quando siamo off-line.

GOOGLE ALLO tantI


altrI
33 chat a prova di Spioni trucchI
Allo è la nuova app di messaggistica di Google. Puoi rendere le tue
In pdf
chat più sicure utilizzando la modalità Incognito. Per farlo basta
toccare l’icona in basso a destra per un nuovo messaggio e selezionare
Avvia chat in incognito. Selezioniamo quindi il contatto cui inviare i
messaggi e iniziamo la conversazione. In questa modalità i messaggi
sono criptati e neanche Google li può vedere. Toccando poi l’icona col
timer in alto è possibile impostare la durata per la chat: allo scadere del
tempo tutti i messaggi verranno cancellati per sempre.

Win Magazine 45
Internet | Fai da te | Download in 4K |

Film & serie TV: Cosa ci


occorre
15 min.

fAcile

download in 4K
App Android
Netflix
SoftwAre completo
lo trovi su: cd dVd
Sito internet:
https://play.google.com
note: l’app è disponibile
anche su App Store

Crea una videoteca accessibile da smartphone e tablet App Android


AmAzoN
anche senza connessione a Internet. Ed è tutto legale! PRime Video
SoftwAre completo
lo trovi su: cd dVd
Sito internet: https://

Q
play.google.com
uello dello streaming video costo ed è integrata nell’ultimo zionalità che l’azienda di Murdoch note: l’app è disponibile
è un fenomeno che sta pren- aggiornamento delle relative app ha riservato ai propri utenti e che anche su App Store
dendo sempre più piede an- per Android e iOS. L’unico limite, al estende le potenzialità del suo Sky
che in Italia e l’arrivo nel nostro momento in cui scriviamo, è quello Go al fine di permettere il down-
paese del servizio Amazon Prime legato ai contenuti di Netflix inte- load dei contenuti per la visione
Video ha reso ancora più ricca ressati all’opzione: non tutti i titoli off-line. Qualunque siano state le
l’offerta già proposta da Netf lix, sono disponibili per il download motivazioni commerciali o pub-
Sky Now TV e Mediaset Infinity. anche se l’intenzione del colosso blicitarie, resta il fatto che ades-
La novità di questo inizio anno è dello streaming on demand è quel- so possiamo davvero crearci una
che sia il nuovo arrivato sia Netflix la di rendere scaricabile l’intero nostra personalissima videoteca
offrono ora la possibilità ai propri catalogo, quindi… diamo tempo da portare sempre con noi sulla
utenti di scaricare i film e le serie al tempo. memoria dei dispositivi mobile per
TV sullo smartphone o sul tablet gustarci i film e le serie TV preferite
per rivederli off-line quando ci tro- Cinema da passeggio dove e quando vogliamo, anche in
viamo in aereo o in luoghi dove la La mossa di Netflix e Amazon Pri- 4K. E il bello è che è tutto legale!
copertura di rete è scarsa o troppo me Video è probabilmente legata Ma non perdiamo altro tempo e
costosa per contenuti in streaming. all’annuncio da parte di Sky del scopriamo insieme come approfit-
La nuova funzionalità non ha alcun nuovo Sky Go Plus, l’omologa fun- tare di questa interessante novità.

Contenuti video su smartphone


Scopri come utilizzare l’applicazione ufficiale di Netflix per scaricare i contenuti trasmessi in streaming
nel tuo dispositivo mobile. La procedura è identica sia su Android sia su iOS.

Cosa vogliamo scaricare? Riproduciamo il film… … e al termine cancelliamo


Avviamo l’app Netflix sul nostro smart- Accediamo ora al menu principale dell’ap- Terminata la riproduzione, conviene can-
1 phone, selezioniamo il contenuto da sca-
ricare e, nella scheda di presentazione,
2 plicazione e scorriamo l’elenco delle
opzioni fino alla voce I miei download.
3 cellare il file per non ingolfare la memoria
del tablet o dello smartphone. Tappiamo
individuiamo l’icona del download posta accanto Nella schermata che appare troveremo tutti i tito- quindi sul titolo del contenuto in questione e tenia-
a quella per la riproduzione. Tappiamoci sopra e li scaricati di cui potremo avviare la riproduzione mo premuto fino a quando non appare in alto l’ico-
attendiamo che il contenuto venga scaricato. con un semplice tap sul titolo. na col cestino che permetterà di cancellare il file.

46 Win Magazine
| Download in 4K | Fai da te | Internet
Shopping nel canale video
Grazie ad Amazon Prime Video tutti gli iscritti al servizio Prime possono accedere al catalogo di film e serie TV
e scaricarlo off-line. Tutti gli altri possono provarlo gratis per 30 giorni e poi decidere di abbonarsi.

installiamo l’applicazione Attiviamo la prova gratuita Scarichiamo tutto off-line


Scarichiamo dal Play Store (o dall’App Procediamo tappando sul pulsante Conti- Individuiamo il titolo di nostro interesse e
1 Store) l’applicazione Amazon Prime Video
e al termine dell’installazione inseriamo i
2 nue in basso e poi selezioniamo un titolo
qualsiasi nella lista dei contenuti. Nella
3 tappiamo Download. Potremo scegliere la
qualità con cui scaricare il nostro conte-
dati del nostro account Amazon. Tappiamo quindi schermata del dettaglio tappiamo quindi sul pul- nuto video: scegliendo Best possiamo scaricare,
su Accedi. In mancanza di un account tappiamo sante Watch with Prime e seguiamo la procedura se disponibile, anche la versione 4K, ma il file occu-
Crea un nuovo account Amazon. per attivare la prova gratuita di 30 giorni. perà molto spazio in memoria.

Così gli smanettoni sCariCano tutto su PC BuonI


consIglI
Come abbiamo visto, la nuova sono rimasti a guardare e hanno po aver chiesto all’utente di effet-
funzionalità di visione off-line dei trovato il modo (ovviamente ille- tuare l’accesso al proprio account AttentI
contenuti disponibili sulla piatta- gale) di scaricare intere collezioni Netflix, mette a disposizione un All’estero
forma Netflix è disponibile solo sui di film e serie TV anche sul proprio vero e proprio downloader punta Se abbiamo scaricato
dispositivi mobile Android e iOS. hard disk. Per farlo utilizzano un & clicca. Dopo aver scelto il conte- da Netflix film e serie
In questo modo gli utenti possono programma gratuito come Cam- nuto da scaricare, lo smanettone TV in italiano sul
nostro smartphone o
creare in maniera assolutamente Studio Recorder che permette di non deve fare altro che cliccare col tablet e ci accingiamo
legale una propria personale vi- registrare tutto ciò che appare sul tasto destro del mouse sull’icona a partire per l’estero,
deoteca accessibile dovunque. monitor del computer e, quindi, Play e selezionare Copia indirizzo facciamo in modo che
Questa funzionalità non è invece anche il contenuto riprodotto nel link dal menu contestuale. Quindi l’app non si colleghi
ancora disponibile nella versione player integrato di Netflix. In alter- torna in Free Netflix Downloader, a Internet tramite
per PC desktop di Netflix. I soli- nativa, utilizzano il tool gratuito clicca sul pulsante Incolla e poi roaming o anche solo
mediante rete Wi-Fi.
ti smanettoni, ovviamente, non Free Netflix Downloader che, do- su Scarica.
Se così fosse perde-
remmo i titoli scaricati
che non sono disponi-
bili in quel paese.

Win Magazine 47
Internet | Software | Microsoft Edge |

Ecco come configurare Microsoft Edge per velocizzare Cosa ci 10 MIN.

il caricamento delle pagine Web e sfrecciare su Internet occorre facIle

Metti il turbo
Browser weB
MIcrosofT EdgE
Quanto costa: Gratuito
sito Internet:
www.microsoft.it
Note: Microsoft edge

al browser
è integrato in tutte le
versioni di windows 10

BuonI
consIglI
PIù velocI anche

N
egli anni Internet Explorer è tare il nuovo Edge, decisamente più aumentare ulteriormente la sua velo- con chrome
diventato sinonimo di Web. Lo performante. Basti infatti pensare che cità. Con il più recente aggiornamento I parametri di ottimiz-
storico browser di casa Micro- se confrontato con altri browser per è stata infatti integrata un’opzione zazione del protocollo
soft, però, già da un po’ mostrava i computer è tra i più rapidi nel caricare nascosta che consente di accelerare TCP saranno configura-
bili anche sul browser
segni dell’età e dalle parti di Redmond le pagine Web in quanto profonda- il tempo di caricamento delle pagine Chrome di Google. In
hanno quindi deciso di approfittare mente integrato con l’intero sistema Web di oltre il 10%. Scopriamo insie- particolare la funzione
del rilascio di Windows 10 per presen- operativo. Tuttavia esiste un modo per me come abilitarla. TCP Fast Open è presen-
te nella pagina degli
esperimenti di Chrome.
Per accedervi basta
digitare il comando
chrome://flags nella
barra degli indirizzi
e premere Invio per
confermare. Nella
schermata che appare
è possibile trovare la
casella di controllo per
attivare l’opzione alla
voce Apertura Veloce
TCP. La funzione al mo-
mento non è attivabile,
Impostazioni speciali Mettiamo il turbo ma lo sarà sicuramente
Avviamo Edge, digitiamo about:flags nella barra degli Scorriamo la pagina verso il basso fino ad individuare su una delle prossime
1 indirizzi e premiamo Invio per caricare la pagina delle
impostazioni del browser. Nell’elenco che verrà mostra-
2 la sezione Rete. Mettiamo quindi un segno di spunta
sulla casella di controllo in corrispondenza della voce
versioni del browser.

to sarà possibile visualizzare tutta una serie di impostazioni spe- Abilita TCP Fast Open per attivare la funzione che permette di
ciali e funzionalità riservate agli sviluppatori. velocizzare al massimo la navigazione con Edge.

Modifiche apportate Torniamo sui nostri passi


Non resta altro da fare se non riavviare il browser per Se dopo aver abilitato la funzione si verificano problemi
3 applicare le modifiche apportate. Per fare ciò, chiudiamo
la finestra di Edge facendo clic sulla X in alto a destra,
4 (può succedere, si tratta di una feature sperimentale),
come ad esempio l’impossibilità di caricare le pagine o
avviamolo nuovamente e visitiamo uno dei siti a cui accediamo visitare siti, disattiviamola nuovamente andando a togliere il
di solito. Il caricamento dovrebbe essere fulmineo. segno di spunta dalla voce Abilita TCP Fast Open in about:flags.

48 Win Magazine
| Amazon Locker | Hardware | internet
Consegne non recapitate per gli acquisti on-line? Ecco Cosa ci 10 mIn.

come usare gli Amazon Locker per ritirarle di persona occorre fAcIle

L’armadio
Account per
e-commerce
AmAzon
Quanto costa: Gratis
Sito Internet:
www.amazon.it

delle meraviglie bUoni


consigli
Usiamo il
codice a barre
Insieme al PIN di sei

L’
e-shopping ha stravolto il nostro modo di fare la Inizia così una via crucis per entrare in possesso del pacco. cifre viene fornito anche
un codice a barre. È
spesa! Scegliamo il prodotto, lo mettiamo nel car- Per cercare di risolvere il problema, Amazon ha messo
sufficiente passarlo (di-
rello e in un paio di giorni eccolo consegnato a casa in campo i Locker, armadietti gialli dove, digitando un rettamente dal display
nostra. Tutto semplice e veloce, almeno fino a quando non codice o scansionando un QR code è possibile aprire uno dello smartphone) sullo
si passa dal mondo virtuale a quello reale. Capita infatti degli sportelli contenente il pacco. Gli Amazon Locker al scanner dell’Amazon
a tutti almeno una volta nella vita di trovare nella buca momento sono disponibili solo in alcune città; tra queste Locker per aprirlo.
della posta l’avviso del corriere di “destinatario assente”. c’è Torino dove abbiamo provato il servizio.

Serve l’account Amazon Cerchiamo l’armadio giusto Aggiungiamo l’Amazon Locker


Colleghiamoci al sito Web www.amazon. Nella nuova pagina Internet che appare Nella nuova finestra di Amazon verran-
1 it ed effettuiamo il login con le nostre
credenziali. Dalla home page spostia-
2 spostiamoci all’interno della sezione
Cerca un punto di ritiro nelle tue vici-
3 no visualizzati i punti consegna più vici-
ni a casa nostra. Concentriamoci quin-
moci in alto a destra sul menu a tendina Il mio nanze: quando richiesto digitiamo quindi il CAP di su quelli che riportano l’intestazione Amazon
account. Scorriamo la pagina e dalla sezione della nostra città. Infine, facciamo clic sul pul- Locker, quindi una volta individuato quello di
Indirizzi di consegna scegliamo la voce Aggiun- sante Cerca e attendiamo che compaia la map- nostro interesse facciamo clic sul pulsante Sele-
gi nuovo indirizzo. pa con i punti consegna. ziona Indirizzo.

Facciamo i nostri acquisti Il codice per aprire il Locker Ecco il nostro pacco
Scegliamo l’articolo da acquistare, quin- Acquistando il prodotto ci verrà automa- Abbiamo 3 giorni lavorativi per ritirare il
4 di aggiungiamolo al carrello. Ora sce-
gliamo Procedi all’acquisto. Nella nuo-
5 ticamente fornito un codice segreto a sei
cifre che dovremo digitare, una volta
6 pacco. Digitiamo adesso sullo schermo
touch del Locker il codice a 6 cifre forni-
va pagina posizioniamoci nella sezione Indirizzo ricevuta la conferma da Amazon di avvenuta toci in precedenza. Infine attendiamo che a video
di spedizione e scegliamo Modifica. Infine pro- spedizione, direttamente sullo schermo LCD compaia il messaggio con il numero dell’arma-
cediamo con il pulsante Avanti per completare dell’Amazon Locker che abbiamo scelto per la dietto contenente il nostro pacco e la contestua-
il nostro acquisto. consegna diretta. le apertura dello sportello!

Win Magazine 49
internet | Software | Sconti MediaWorld |

Ti diciamo come accumulare crediti per risparmiare Cosa ci 15 min.

su tutto il catalogo MediaWorld. Funziona davvero! occorre facile

Acquista on-line
Sito di e-commerce
MedIaWoRld
Sito internet:
www.mediaworld.it

e ci guadagni BuOni
cOnsigli
Occhi sempre
aperti
Nella pagina principale

I
n televisione e su molti siti Inter- deciso di creare iniziative davvero per accaparrarci fantastici sconti. Per di Hi-Friends attraverso
net è ormai scoppiata la mania interessanti. generare un buono di 5 euro basterà lo slideshow è possibile
accedere a moltissimi
dei coupon regalo. Un universo raggiungere la soglia minima di 350
giochi e questionari,
fatto di “sconti pazzi” che permetto- Risparmiare è un gioco punti che verranno poi convertiti alla che di volta in volta
no a persone con scarsa disponibi- Tra le tante ne abbiamo scovato una cassa in denaro da detrarre dallo scon- verranno cambiati e
lità economica di acquistare oggetti che permette di accumulare bonus trino. I buoni sono cumulativi sino a che daranno diritto ad
anche costosi a prezzi davvero con- con una certa facilità. Si tratta di Me- un massimo di 30 e sono spendibili ulteriori bonus.
tenuti. In America in questa attività diaWorld, che con la propria iniziativa in un’unica soluzione presso tutti gli
sono maestri da tempo, ma se una di accumulo punti (Hi-Friends) per- store MediaWorld per tutti i prodotti
volta per risparmiare bisognava mette poi di commutarli in denaro da ad eccezione di quelli riguardanti i
armarsi di forbici e qualche gior- spendere nei vari store della catena di servizi (abbonamenti TV, ricariche
nale da cui ritagliare i buoni sconto, elettronica. Iscriversi a questo servizio telefoniche e Gift Card). Il servizio si
oggi con l’avvento di Internet basta è molto semplice, accumulare points, rinnova con cadenza annuale, l’accu-
entrare nei siti giusti per scaricare lo è ancora di più. Per aderire all’ini- mulo dei credits è valido sino al primo
codici che danno diritto a fanta- ziativa basta effettuare una semplice maggio di ogni anno, mentre per il ri-
stiche promozioni. Anche l’Italia, registrazione gratuita e sottoscrivere tiro dei buoni viene dato praticamente
ultimamente ha aperto le proprie la tessera punti, la MWm Multicard. un mese in più (l’ultimo giorno utile
braccia al magico mondo delle pro- Una volta fatto ciò potremo iniziare a per il ritiro è il 31 maggio). Non ci resta
mozioni; nel Belpaese, infatti, ci divertirci con i giochi offerti dal sito o che accendere il PC e seguire la guida
sono aziende che pur di richiamare semplicemente iniziare ad acquista- passo passo per accumulare crediti:
la clientela più diffidente hanno re negli store MediaWorld o on-line lo sconto è dietro l’angolo!

la tessera raccolta punti Iscriviamoci al sito Cinque crediti per un avatar


Da www.mediaworld.it clicchiamo su Acce- Ritorniamo alla sezione Accedi a My Media Una volta loggati, basterà premere il tasto
1 di a My Media World. Verremo reindiriz-
zati in una nuova pagina dalla quale sce-
2 World, compiliamo il form in ogni suo pun-
to e clicchiamo su Invia. Controlliamo la
3 Multicard e Hi-Friends per accedere alla
sezione per gestire e accumulare i crediti
gliere Registra. Clicchiamo sul pulsante Sottoscri- nostra casella di posta per confermare il tutto: ver- sconto. Cliccando su Profilo player e subito dopo su
vila ora e compiliamo il form con i nostri dati. Al remo reindirizzati nuovamente al sito di MediaWorld. Cambia Avatar verremo indirizzati alla pagina dove
termine riceveremo il numero della MWm Multicard. A questo punto possiamo cominciare ad accumu- sarà possibile creare un simpatico pupazzetto. Que-
Se invece disponiamo della card basterà collegar- lare punti, non prima però di aver ricevuto un primo sta procedura, fatta per la prima volta, ci garantirà i
la al proprio account dopo la registrazione. bonus di benvenuto di 100 credits. primi 5 crediti.

50 Win Magazine
| Sconti MediaWorld | Software | internet
Raccogli punti anche con lo smaRtphone
Per controllare il proprio saldo queste limitazioni, si spera mo- che on-line. Infine, attraverso il
punti e quindi di conseguenza mentanee, è comunque in gra- tasto in alto a sinistra è possibile
per restare informati costante- do di offrire servizi decisamente accedere al menu a tendina che
mente sui buoni sino a quel mo- utili. Per prima cosa grazie ai QR a sua volta permette di giungere
mento accumulati è consigliabile Code presenti sui prodotti nei alle promozioni e al volantino.
scaricare l’app di MediaWorld. vari store, con l’app è possibile Attraverso l’app inoltre è pos-
Purtroppo allo stato attuale, no- scansionarli e vedere la scheda sibile gestire la propria MWm
nostante numerose segnalazioni tecnica completa degli oggetti Multicard, controllare con un
da parte degli utenti, l’applica- che ci interessano. Inoltre è pos- simpatico ‘termometro’ il livello
zione non permette ancora di sibile collegarsi al Wi-Fi aperto ai di buoni accumulati ed avere il
interagire con Hi-Friends e quindi clienti. L’applicazione ha al suo codice identificativo della tessera
di guadagnare i credits attraverso interno il catalogo completo dei sempre a portata di smartphone
le varie modalità invece dispo- prodotti MediaWorld e tramite per poter usufruire dello sconto
nibili sul sito. L’app nonostante essa è possibile fare acquisti an- in qualunque momento.

C’è una missione da completare I nostri dati valgono punti ad ogni risposta, un credito
Sulla home è presente uno slideshow dove La propria anagrafica è modificabile in qua- MediaWorld mette a disposizione una vera
4 vengono presentate tutte le iniziative promos-
se da MediaWorld per accumulare punti. Arri-
5 lunque momento attraverso il sito Internet.
Basterà cliccare sull’apposita sezione nello
6 e propria community dove i protagonisti
sono gli stessi clienti, che sul modello dei
viamo a fine presentazione e attiviamo la Missione slideshow sulla pagina principale per essere cata- forum on-line, si scambiano idee e opinioni su fac-
Demo: una breve clip video ci spiegherà il funziona- pultati nella zona anagrafica dove in qualunque cende di natura tecnologica. Viene accreditato 1
mento del programma. Già solo guardare il video per momento potremo modificare i nostri dati. Il primo punto per ogni domanda posta o risposta pertinen-
la prima volta ci garantirà altri 10 punti da accumulare! salvataggio però verrà premiato con ben 20 credits. te data, sino ad un massimo di 5 punti giornalieri.

ogni accesso viene premiato leggere gli annunci conviene! Una fruttuosa caccia al tesoro
Grazie a queste altre due missioni, se ci log- Ogni volta che apriremo un’e-mail inviataci Con il gioco Hi-Find, invece, si avrà diritto ad
7 ghiamo al sito MediaWorld per ben 5 volte
nell’arco dello stesso mese avremo diritto a 5
8 dall’azienda riceveremo in cambio i bonus
indicati al di sopra della stessa. Inoltre, in alcu-
9 un bonus punti variabile a seconda delle deci-
sioni prese da MediaWorld. Il più delle volte il
punti bonus. Per quanto concerne la seconda missione, ni casi, premendo sugli appositi box inseriti all’interno gioco consiste nell’individuare i prodotti da volantino
invece, dopo 15 accessi in un mese si riceveranno 10 del corpo del messaggio riceveremo ulteriori crediti. nascosti e camuffati in un’immagine di uno store fit-
crediti. Le missioni si rinnovano ogni mese, quindi più Teniamo conto che il più delle volte il numero dei punti tizio. Il completamento di tutto ciò nella maggior par-
si accede al sito più si ricevono credits. attribuiti per ogni singola azione è di 2. te dei casi concede 25 crediti.

Win Magazine 51
internet | Pubbliredazionale |

Per creare un portale Web non serve essere esperti di Cosa ci 20 min.

programmazione. Col tool giusto puoi fare tutto e subito! occorre facilE

Siti da sogno
Editor WEb
IncOmedIa
WebsIte X5
cOmpact 11
SoftWarE complEto

in pochi clic
lo trovi su: cd dVd
Sito internet:
www.websitex5.com

Q
uando Internet era ancora agli zione si è evoluto a tal punto da per tutti i lettori di Win Magazine)
albori molti di noi giocavano a rendere complesso e difficoltoso tutto diventa invece molto più
fare i Webmaster armandosi di
blocco note e molta pazienza, ma
realizzare il proprio sito Internet
con gli strumenti in dotazione ai
semplice. In pochi semplici clic
del mouse potremo infatti creare
LEggi
suL wEb
soprattutto senza stare a guardare professionisti. Grazie a un software la struttura del sito, utilizzare gli
l’orologio. Da allora il mondo del come Incomedia Website X5 Com- stili predefiniti per dargli forma e
Web design e della programma- pact (che questo mese è in regalo pubblicarlo sul Web.
www.hostingtalk.it
Il portale in lingua italiana
ci permette di orientarci tra
i vari servizi di Web hosting
(a pagamento) nel caso in
cui non vi accontentiate
delle soluzioni gratuite.

www.hotscripts.com
Una ricca raccolta di risorse,
in particolare di script pre-
confezionati, per aggiungere
funzionalità al nostro sito.

Installiamo l’editor Web Otteniamo la licenza d’uso del software buoni


Avviamo l’installazione del software eseguendo il file Nella schermata Programma di Attivazione di Compact consigLi
1 wsx5_cp_winmagcpt11it.exe presente nella sezione
Internet del Win CD/DVD-Rom. Seguiamo la procedura
2 che appare clicchiamo Avanti. Digitiamo il nostro Indi-
rizzo e-mail nell’omonimo campo di testo e procediamo
ModifichiaMo
iL codicE
guidata: al termine, verrà automaticamente avviata la di registra- oltre cliccando ancora Avanti per completare la semplice proce- Per intervenire manual-
zione della licenza d’uso del software. dura di registrazione. mente sul codice delle
pagine Web possiamo uti-
lizzare un editor di testo
come Notepad++ (sezio-
ne Indispensabili del Win
CD/DVD-Rom), molto più
flessibile del Blocco Note
integrato in Windows.
spazio wEb
gratuito
Per pubblicare il nostro
sito possiamo utilizzare
il servizio gratuito
offerto da Altervista (it.
altervista.org) che ci
Registriamo la nostra copia Il nostro primo progetto fornisce 500 MB di spazio
Web come anche la
Se siamo già registrati, effettuiamo il login, altrimenti Clicchiamo Inizia presente in alto a destra e creiamo il possibilità di installare
3 compiliamo il form con i nostri dati personali. Una volta
ricevuta e confermata la mail di validazione, sarà possi-
4 nostro progetto digitandone il nome. Clicchiamo quindi
sul pulsante Avanti e inseriamo i primi dati facendo atten-
un database MySQL e
utilizzare il linguaggio di
bile completare l’attivazione e avviare il programma. Saremo così zione a specificare correttamente l’indirizzo sul quale pubbliche- programmazione PHP.
pronti a iniziare il progetto del nostro primo sito Web! remo le nostre pagine. Procediamo con Avanti.

52 Win Magazine
| Pubbliredazionale | internet

scegliamo lo stile personalizziamo la testata La struttura del sito Web


Applichiamo adesso un modello al nostro Raggiungiamo il menu Personalizzazione Impostiamo adesso la struttura del nostro sito
5 sito Internet cliccando sul pulsante che
troviamo accanto alla voce Modello pre-
6 del Modello e da lì clicchiamo sull’icona che
rappresenta la lettera A in alto alla testata.
7 creando le pagine che lo compongono. Di
default il software ci propone tre pagine che
definito. Scegliamo lo stile che più si confà alla Questa ci permetterà di scrivere un titolo per la nostra possiamo rinominare cliccando col tasto destro e sce-
nostra idea tra quelli disponibili gratuitamente e testata. Non appena terminato clicchiamo sul pul- gliendo la voce Rinomina. Per creare nuove pagine
facciamo clic sul tasto OK. sante Avanti in alto a destra. clicchiamo Nuova pagina nella pulsantiera a destra.

Riempiamo le pagine pagine Web a nostro piacimento creiamo un blog


Cliccando su una delle pagine create possia- Se la disposizione di default non ci piace Nella sezione Impostazioni Avanzate clic-
8 mo riempirle con dei contenuti. Utilizziamo le
icone a destra per trascinarle nelle diverse
9 possiamo personalizzare la struttura di ogni
pagina usando le icone in alto al primo
10 chiamo su BLOG. Nella schermata succes-
siva inseriamo il Titolo e la Descrizione e,
aree che costituiranno gli spazi a disposizione nella riquadro. Qui possiamo rispettivamente aggiunge- in quella in basso, popoliamo con AGGIUNGI il nostro
pagina. Con un doppio clic su ogni area personalizzia- re righe e colonne così come rimuoverle. Clicchia- blog on-line. Per vedere l’anteprima del sito clic-
mo il contenuto con del testo, un’immagine e altro. mo su Avanti per proseguire. chiamo sull’apposito pulsante in alto a destra.

esportiamo tutto su Internet… … oppure lavoriamo in locale


Presupponendo che abbiamo già un nostro spazio su Internet selezio- Selezionando Esporta il Sito su disco possiamo salvare la struttura del sito
11 niamo la voce Esportazione e clicchiamo poi su Esporta il sito su Inter-
net. Nella schermata successiva inseriamo i dati del nostro spazio FTP,
12 su disco in maniera da poterla consultare localmente e caricarla su Internet
manualmente tramite l’ausilio di un client FTP come FileZilla. In questo modo
clicchiamo infine su Avanti in alto a destra per procedere alla pubblicazione. saremo anche in grado di personalizzare il codice del sito.

Win Magazine 53
Sistema | Fai da te | Il disco magico recupera PC |

Il disco magico
recupera PC
Crea un utile DVD d’emergenza
da usare quando Windows
non vuol più saperne di avviarsi

s
aremo pure ripetitivi, ma non ci stanche-
Cosa ci 30 min.
remo mai di ricordare l’importanza di
occorre difficile
effettuare periodicamente una copia di
backup del disco rigido o, quantomeno, delle
Tool di recupero cartelle contenenti i nostri file personali più
Bitdefender importanti. In questo modo, nel caso si do-
rescue disk
SofTware compleTo vesse verificare un incidente o un improvviso
lo trovi su: cd dVd malfunzionamento del sistema, è sempre
Sito internet: possibile ripristinare il PC al momento in cui è
www.bitdefender.com stato eseguito il backup, senza perdita di dati
e soprattutto senza dover perdere tempo per la
reinstallazione di Windows e dei programmi
che usiamo quotidianamente. Ma cosa fare nel
Leggi caso in cui non abbiamo eseguito un backup
anche… di ripristino per tempo e adesso il PC non si
riavvia più? Anche se siamo stati sprovveduti,
Su Win Magazine 224, a forse possiamo cavarcela e riportare il nostro
pagina 98, trovi la guida
computer al corretto funzionamento attraver-
pratica per ripristinare il
corretto funzionamento so i cosiddetti CD di emergenza.
di Windows usando i tool
integrati nel sistema ope- emergenza risolta
rativo stesso. Si tratta di programmi in grado di avviarsi da
CD/DVD o USB senza dover essere installati
sul computer e ci permettono di eseguire una
scansione con l’antivirus. Così, se il problema
del malfunzionamento di Windows è causato
da qualche malware, è possibile eliminarlo
e tornare al corretto funzionamento. Tra i
rescue CD uno dei più validi è sicuramente
quello offerto da Bitdefender, leader nel settore
della sicurezza informatica. Il suo software
antivirus è uno dei più efficienti ma il Rescue
CD non si limita solo a questo. Nel caso in
cui non riuscisse a rimuovere i malware che
bloccano il corretto avvio del PC, ci permette
comunque di accedere al disco per effettuare
una copia di backup dei nostri file. Offre sia un
file manager per trasferirli su un’unità esterna,
sia un programma di masterizzazione per
scriverli su CD e DVD. Un’ottima soluzione
per recuperare il PC e i nostri dati in caso di
problemi.

54 Win Magazine
| Il disco magico recupera PC | Fai da te | Sistema

A Una pendrive d’emergenza


Ecco la procedura passo passo per creare facilmente un’unità di ripristino direttamente su chiavetta
USB che potremo usare nei casi d’emergenza anche sui computer e sui notebook privi di lettore ottico.

Procuriamoci i tool giusti Prepariamo la pendrive La giusta versione


1 Troviamo sia l’immagine ISO di Bitdefen-
der Rescue CD sia il tool Rufus sul Win
2 In Unità selezioniamo la pendrive in cui
vogliamo installare Bitdefender Rescue
3 Inseriamo la pendrive nel PC infetto ed
eseguiamo il boot da USB. Selezioniamo
CD/DVD-Rom. Salviamo ambedue i file, decom- CD. In Crea disco avviabile con selezioniamo la lingua inglese e premiamo Invio. Una volta
primiamo l’immagine di Bitdefender ed eseguia- Immagine ISO e indichiamo il file immagine sca- caricato il programma di ripristino accettiamo il
mo direttamente il tool Rufus con un doppio clic, ricato. Clicchiamo quindi su Avvia e attendiamo il contratto di licenza del software e premiamo il
dato che non occorre installarlo. termine della procedura. pulsante Continue.

connettiamoci a internet Aggiorniamo le firme dei virus Abbiamo il controllo completo


4 Colleghiamo il PC alla Rete per scarica-
re gli aggiornamenti delle definizioni virali.
5 Avviamo l’antivirus e clicchiamo su Upda-
te Now per effettuare l’aggiornamento
6 Clicchiamo su Scan Now per procedere
con la scansione. La finestra successiva
Possiamo usare sia un cavo Ethernet sia il Wi-Fi delle definizioni. La procedura potrebbe richie- ci permetterà di scegliere la cartella da sottoporre
integrato: clicchiamo sull’icona con i due monitor dere anche qualche minuto. Da Settings possia- a scansione. Possiamo ad esempio selezionare
in basso a destra, selezioniamo la rete wireless e mo configurare alcune preferenze come indicare l’intero hard disk del PC per fare una scansione
immettiamo la chiave di accesso. i file da escludere dal controllo. completa di tutti i file di sistema.

un po’ di pazienza La cura giusta tentiamo il riavvio


7 Dopo aver dato conferma della directo-
ry, viene avviata la scansione e dovremo
8 Al termine della scansione l’antivirus ci
mostrerà i file infetti rilevati. Per ognuno
9 Completata la pulizia, possiamo chiu-
dere l’antivirus ed effettuare il Log out
attendere con pazienza che la procedura venga potremo scegliere l’azione da eseguire. Possiamo cliccando sul pulsante in basso a sinistra del
portata a termine. A schermo potremo comunque ad esempio non prendere alcun provvedimento, desktop. Rimuoviamo quindi la pendrive e pro-
controllare lo stato di avanzamento della scansio- disinfettarlo, cancellarlo o rinominarlo. Una volta viamo a riavviare Windows per controllare se
ne ed eventualmente annullarla. scelto cosa fare, clicchiamo su Fix issues. ora tutto funziona correttamente.

Win Magazine 55
Sistema | Fai da te | Il disco magico recupera PC |

Buoni
consigLi

DiSco magico
Sempre
B Windows non si avvia?
aggiornato Usiamo Bitdefender Rescue CD per cercare di recuperare file e documenti più importanti.
Il Rescue CD di BitDe- Potremo poi salvare tutto su hard disk esterno o decidere di masterizzarli su CD/DVD.
fender è in grado, non
appena viene rilevata
la disponibilità della
connessione Internet,
di aggiornare in modo
automatico le defini-
zioni antivirus. I file
aggiornati vengono
caricati direttamente
in RAM.
USiamo i pUnti
Di ripriStino
Una delle funzionalità
più utili introdotte con Accediamo ai file salviamo i dati su usB
le ultime versioni di
Windows è sicuramen- 1 Nel caso in cui non fossimo riusciti a ripristinare il nostro
PC, possiamo usare Bitdefender Rescue CD per salvare
2 Si tratta di un file manager per l’accesso a cartelle e file
presenti sull’hard disk del PC. Collegando un hard disk
te quella che permette
di gestire i punti di i file. Cliccando sulla B presente nell’angolo in basso a destra si esterno o una pendrive possiamo salvare i file come siamo soliti
ripristino. Si tratta, in apre un menu come quello di Windows da cui possiamo selezio- fare con Esplora risorse di Windows: basta cliccare col tasto destro
poche parole, di un’im- nare una serie di applicazioni come il Thunar File Manager. su una cartella o un file e selezionare Copy e Paste.
magine del sistema da
utilizzare, come dice
il nome stesso, per
ripristinarne le funzio-
nalità ad una data ben
precisa, magari prima
dell’installazione di
un software che ha
creato instabilità del
PC. In Windows 10 sono
accessibili cliccando
su Start/Pannello di
controllo/Ripristino.
Se non c’è alcun punto
di ripristino, probabil- un backup su cd e dVd Aggiungiamo altri file
mente non è stata atti-
vata la protezione del
3 Se il PC è dotato di masterizzatore, possiamo anche
mettere i file su DVD o su CD. Per farlo dobbiamo
4 Dalla finestra successiva clicchiamo su Add e aggiungia-
mo le cartelle e i file che vogliamo poi masterizzare sul
sistema. Dalla finestra avviare l’applicazione Xfburn che si trova nella sezione Mul- nostro CD o DVD. La barra in basso ci permetterà di controllare lo
Ripristino clicchiamo
timedia. Dalla finestra iniziale clicchiamo su New Data Com- spazio occupato in modo da non superare la dimensione del sup-
quindi Configura
ripistino di sistema, position per creare una cartella con i file da masterizzare. porto ottico che andremo a usare.
selezioniamo il disco
su cui è installato il
sistema operativo e
clicchiamo Configura.
Selezioniamo quindi
Attiva protezione di
sistema, eventualmen-
te scegliamo lo spazio
su disco da utilizzare
per la protezione di
sistema e clicchiamo
Applica.
e adesso masterizziamo due è meglio di una
5 Quando tutto è pronto, clicchiamo su Proceed to Burn,
selezioniamo il masterizzatore, impostiamo la velocità di
6 Infine possiamo utilizzare l’applicazione GParted pre-
sente in System per dividere il disco principale in due
scrittura e procediamo alla masterizzazione con Burn Composi- partizioni e usare la seconda per salvare i nostri file. In questo
tion. Oppure possiamo spuntare Only create ISO per creare un modo potremo poi reinstallare il nostro sistema operativo con
file immagine da masterizzare successivamente. i programmi sulla prima senza perdere i dati.

56 Win Magazine
| GeekUninstaller | Software | Sistema
Se il PC è usato da più persone in pochi clic puoi Cosa ci 15 MIN.

occorre fAcILE

nascondere alla loro vista uno o più software installati TOOL DISINSTALLAZIONE

Fai sparire i tuoi


PROGRAMMI
GEEKUNINSTALLER
Quanto costa: Gtatuito
Sito Internet:
www.geekuninstaller.com

programmi!
S
pesso diventa indispensabile rendere “in- più gravi, addirittura a compromettere il buon i colleghi di lavoro. Come fare allora? Basta ado-
visibile” uno o più programmi installati funzionamento del sistema operativo. Certo, la perare GeekUninstaller, un apposito software in
sul proprio computer per evitare che altri soluzione più semplice sarebbe quella di rendere grado di nascondere alla vista altrui i programmi
utenti che si trovano ad utilizzarlo accedano a inaccessibile il PC a chiunque, ma non sempre da noi selezionati (che rimangono comunque,
dati particolarmente importanti o combinino questo è possibile, ad esempio quando il compu- se può non direttamente, accessibili) e il gioco è
senza volerlo qualche danno arrivando, nei casi ter è condiviso con i propri familiari oppure con fatto. Vediamo dunque come procedere.

BUONI
CONSIgLI
UTILIZZIAMO
I SOFTWARE
NASCOSTI
Tutti i programmi che
vengono nascosti sul
computer servendosi
del software Geek
Uninstaller ed editando
il registro di Windows
risultano comunque uti-
Procuriamoci il software Cosa nascondiamo? lizzabili così come se nul-
la fosse mai accaduto.
Estraiamo in una qualsiasi cartella dell’hard disk (va bene Clicchiamo su Sì ed attendiamo che la finestra di GeekUn- Per avviarli basta infatti
1 anche il Desktop) l’archivio compresso GeekUninstaller.
zip presente nella sezione Internet del CD/DVD-Rom di
2 installer sia visibile sul desktop. Individuiamo ora il soft-
ware da nascondere scorrendo l’elenco che viene mostra-
richiamarne l’eseguibile
tramite la finestra di dia-
Win Magazine. Facciamo quindi doppio clic sul file eseguibile che to, selezioniamolo, facciamo clic col tasto destro del mouse e logo Esegui oppure fare
troviamo al suo interno per avviare il software. scegliamo la voce Voci di registro. doppio clic sul relativo
collegamento che conti-
nua ad essere presente
nella cartella di Win-
dows che contiene i pro-
grammi. Nel primo caso
è sufficiente digitare la
scorciatoia da tastiera
Windows + R, digitare il
nome del software na-
scosto nel campo Apri e
premere il pulsante OK.
Nel secondo caso, invece,
non bisogna fare altro
che andare nella cartella
Programmi presente in
Modifichiamo il registro La prova del nove C: (o comunque l’unità
A questo punto si aprirà la finestra dell’editor del registro Recandoci adesso nella sezione Disinstalla un program- usata per il sistema),
fare doppio clic sulla
3 di configurazione di sistema relativa al software scelto.
Facciamo doppio clic sulla voce DisplayName sulla destra,
4 ma del Pannello di controllo noteremo che il software
non sarà più visibile. Per renderlo nuovamente tale,
cartella del software na-
scosto e poi sul relativo
cancelliamo il nome visualizzato e confermiamo le modifiche basterà editare il registro di Windows come nel Passo 3, aggiun- file .exe.
fatte cliccando sul pulsante OK. gendo però il nome del programma.

Win Magazine 57
Masterizzazione | Fai da te | Masterizza dallo smartphone |

Masterizza dallo
smartphone
Foto, video e musica: fai subito
una copia digitale della tua vita
digitale archiviata nel cellulare

p
artendo dal presupposto che ormai tutti
in regalo ci fidiamo ciecamente del nostro smart-
AshAmpoo phone, che a quest’ultimo scegliamo di
Burning affidare buona parte della nostra vita archi-
studio 2017 viandoci su informazioni e file di vario genere
per tutti i lettori
di win magazine e che non riusciamo più a distaccarcene nep-
pure per un secondo, sapere che è possibile
creare una copia di backup dei contenuti di
maggior rilievo presenti sullo stesso può essere
senz’altro confortante. In caso di dispositivo
Cosa ci 20 min.
sostituito oppure smarrito o, nella peggiore
occorre faCiLe
delle ipotesi, rubato, tutti i dati possono in-
Suite di fatti essere recuperati agevolmente. Quasi
maSterizzazione tutti gli smartphone più recenti integrano
AshAmpoo una funzionalità apposita grazie alla quale è
Burning possibile creare delle copie esatte di quanto
studio 2017
Lo trovi su: Cd dVd presente sul dispositivo, ma purtroppo non
Software CompLeto permettono di masterizzare direttamente dal
Sito internet: cellulare foto, video e musica in esso archiviati
www.ashampoo.com in modo tale da poter salvare il tutto su CD,
DVD e/o Blu-ray.

il cellulare in dVd
Ma perché fare una cosa del genere? Beh,
semplice: per accedere “alla vecchia maniera”
a quelli che sono i contenuti per noi più rile-
vanti e per poterli avere sempre e comunque a
portata di mano a prescindere dalla disponi-
bilità o meno di una connessione ad Internet
e indipendentemente dal fatto che quello in
uso sia il nostro computer oppure no. Quindi,
come fare per masterizzare su disco i dati
presenti sul cellulare? È sufficiente ricorrere
all’uso di appositi software! Contrariamente
a quel che si possa pensare, per ottenere un
programma di questo tipo non bisogna spen-
dere nulla. Per riuscire “nell’impresa” basta
infatti rivolgersi ad Ashampoo Burning Studio
2017, il software commerciale per la maste-
rizzazione che questo mese è disponibile
gratuitamente per i lettori di Win Magazine.
Ecco come usarlo al meglio.

58 Win Magazine
| Masterizza dallo smartphone | Fai da te | Masterizzazione

a attiviamo gratis il software


ecco i passi da seguire per installare ashampoo Burning Studio 2017 su Windows ed ottenere subito il codice
di attivazione che consente di sbloccare tutte le funzioni avanzate e commerciali del software.

Avviamo l’installazione richiediamo il seriale Attiviamo il programma


1 Facciamo doppio clic sull’eseguibile che tro-
viamo nella sezione Masterizzazione del Win
2 Digitiamo la nostra e-mail nella pagina Web
visualizzata e clicchiamo su Richiedi chiave
3 Clicchiamo su Fatto. Continua!, copiamo il
product key ottenuto e incolliamolo nella fine-
CD/DVD-Rom. Clicchiamo su Sì, scegliamo la lingua per versione completa. Andiamo nella nostra mail- stra di registrazione del software. Clicchiamo poi su
italiana e premiamo su Accetto e procedo. Clicchia- box e clicchiamo sul link di attivazione appena rice- Attiva ora! per attivare il programma e concludiamo
mo poi su Ottieni una chiave di attivazione gratuita vuto. Inseriamo le nostre informazioni personali per l’installazione premendo su Avanti per due volte di
per reperire il codice seriale. completare il profilo base. seguito e poi su Fine.

L’interfaccia principaLe deL software


Diamo un’occhiata alle funzioni accessibili dalla schermata che viene visualizzata subito dopo aver avviato il programma
Ashampoo Burning Studio 2017. In pochi clic potremo completare i nostri progetti di masterizzazione.
effettuare la copia dei dischi problemi ed effettuare altre
inseriti nel pC operazioni simili

immAgine disco opzioni generAli


Cliccando su questa È la voce per accedere
funzione possiamo creare, alle opzioni generali del
masterizzare e sfogliare software
immagini iSo
cAmBiA skin
BAckup È l’opzione per cambiare
Con un clic su questo la skin utilizzata per
menu possiamo accedere l’interfaccia del programma
alle funzioni per eseguire
il backup e il ripristino dei lingue
file oltre che quello dei tramite questa opzione
dispositivi esterni possiamo modificare la
lingua usata dal software
Funzioni AVAnzAte
Si tratta di un menu che Argomenti
consente di accedere dellA guidA
alle funzioni avanzate Selezionando questa voce
del programma tra cui la possiamo accedere alla
cancellazione di un disco guida di ashampoo Burning
riscrivibile Studio 2017

Apri progetto inFo


È la voce che consente di Cliccandoci sopra possiamo
selezionare ed aprire in ottenere info riguardo
ashampoo Burning Studio la versione corrente del
mAsterizzA dAti possono selezionare funzioni offerte dal software di accedere ad un editor 2017 i progetti già esistenti programma
Cliccando su questa voce le opzioni annesse al per creare dischi dVd, interno per la creazione
possiamo accedere alle programma per creare Blu-ray, video Cd e super di copertine e inserti per i serVizio esci
varie funzioni disponibili per e masterizzare oltre che video Cd propri dischi tramite questo menu Basta un clic su questo
masterizzare un disco dati copiare dischi audio possiamo controllare la pulsante per chiudere
copertine copiA disco disponibilità di update l’interfaccia principale del
Audio + musicA FilmAto + inserti Si tratta della funzione per il software, contattare software
tramite questa voce si permette di accedere alle Questa funzione consente annessa al programma per l’assistenza in caso di

Win Magazine 59
Masterizzazione | Fai da te | Masterizza dallo smartphone |

Buoni
consigli
EsEguirE una
MastErizzazionE
PErfEtta
B Backup sullo smartphone
attivato il software, possiamo accedere alla speciale funzione per creare una copia di foto,
Che si tratti di backup o musica e video presenti sul cellulare e masterizzare tutti i dati su un supporto esterno.
di altro, poco importa:
salvare i propri dati
su CD, DVD e Blu-ray è
indubbiamente una
buona idea ma ci sono
alcune cose di cui è bene
tener conto per poter
effettuare al meglio
questa operazione
(tra l’altro anche piut-
tosto delicata) e per
evitare future brutte
sorprese. In particolare,
dovremmo focalizzarci colleghiamo il cellulare al pc una funzione apposita
su elementi quali la
qualità del supporto, la 1 Prendiamo il nostro smartphone, recuperiamo il cavo che
utilizziamo per collegare il dispositivo al computer o al cari-
2 Clicchiamo sulla voce Backup presente nella scherma-
ta principale di Ashampoo Burning Studio, selezioniamo
velocità di scrittura, e il
sovraccarico. Per quanto cabatteria e inseriamo un’estremità nell’apposita porta del telefono. Backup di dispositivi esterni dal menu che si apre e clicchiamo
concerne la qualità dei Colleghiamo l’altra estremità alla porta USB del PC e attendiamo sul pulsante Crea un nuovo backup. Attendiamo poi che lo smart-
dischi scelti conviene, che il dispositivo venga rilevato. phone venga “visto” dal software.
come facilmente in-
tuibile, affidarsi alle
marche più rinomate,
provarne diverse e
scegliere poi quella che
ci consente di ottenere
masterizzazioni a prova
di errore. Riguardo
invece alla velocità
di scrittura, contra-
riamente a quanto si
possa pensare, ad un
maggiore rapidità non
corrisponde una miglio-
re qualità. Si ottengono scegliamo i file salvare prepariamoci a masterizzare
infatti risultati tanto
migliori quanto minore
3 Selezioniamo il cellulare dal menu a sinistra e scegliamo
i file da salvare cliccando prima su Backup solo dei tipi
4 Attendiamo che venga completata la scansione dei dati
archiviati nella memoria del cellulare e selezioniamo l’uni-
è quest’ultima. Le basse selezionati e poi su Immagini, Musica, Video o Documenti. Per ta da cui masterizzare. Clicchiamo Apri lo sportello, inseriamo un
velocità permettono in- un backup completo, lasciamo sputata la voce Backup di tutti i disco vuoto nel masterizzatore e premiamo il pulsante in basso a
fatti di ridurre gli errori
di natura meccanica. tipi di file. destra per scrivere il disco.

allEggEriaMo
il coMPutEr
In merito al sovracca-
rico, durante la maste-
rizzazione una gran
mole di dati viene letta
dall’hard disk e trasferi-
ta al masterizzatore. Si
tratta di un’operazione
che va ad “affaticare” - e
non poco - il computer.
Di conseguenza convie-
ne che durante tale fase
il PC non venga usato masterizziamo i dati Verifichiamo il disco
per altri scopri partico-
larmente, per così dire,
5 Aspettiamo che la masterizzazione del disco venga avvia-
ta e portata a termine (le tempistiche variano in base alla
6 Accertiamoci che tutto sia andato per il verso giusto. Rein-
seriamo il CD, il DVD o il Blu-ray masterizzato nel lettore
impegnativi. quantità di dati). In seguito il disco masterizzato verrà espulso in del PC, apriamo Esplora file, facciamo doppio clic sull’icona del
maniera automatica. Clicchiamo quindi su OK e poi su Esci per disco a sinistra e verifichiamo che sul supporto siano presenti tut-
completare. ti i nostri dati.

60 Win Magazine
| Masterizza dallo smartphone | Fai da te | Masterizzazione
C Creiamo una copertina
Per identificare con maggiore facilità il disco contenente il backup dello smartphone che abbiamo creato possiamo
disegnare e stampare cover ed etichette personalizzate tramite ashampoo Burning Studio 2017.

scegliamo cosa creare realizziamo la grafica pronti, partenza…


1 Clicchiamo sulla voce Copertine + Inser- 2 Digitiamo un titolo e un sottotitolo per il disco, 3 si stampa!
ti presente nella finestra principale del pro- indichiamone brevemente il contenuto e clic- A modifiche ultimate, clicchiamo su Avanti.
gramma, selezioniamo la tipologia della copertina da chiamo su Avanti. Serviamoci poi dell’editor integra- Diamo un’occhiata all’anteprima del progetto e, se non
creare o scegliamo Disco per le etichette. Selezio- to per realizzare la grafica. A destra troviamo modelli, ci sono modifiche da fare, scegliamo se aggiungervi o
niamo quale tipo di carta o stampante usare e clic- temi e oggetti preimpostati, a sinistra e in alto ci sono meno le crocette di ritaglio spuntando l’apposita voce
chiamo su Avanti. le funzioni di editing. in alto. Infine, clicchiamo sul pulsante Stampa.

D Una copia della copia


ricorrendo all’uso di un’apposita funzionalità annessa al software possiamo duplicare a sua volta il backup dei
nostri dati (o di qualsiasi disco non protetto). Vediamo subito in che modo bisogna procedere.

Avviamo la copia inseriamo il disco Al via la masterizzazione!


1 Clicchiamo sulla voce Copia disco presente
nella finestra principale di Ashampoo Burning
2 Clicchiamo sul pulsante Avanti per avviare
la lettura del CD d’origine, aspettiamo che il
3 Clicchiamo su Avanti, regoliamo le imposta-
zioni di scrittura, estraiamo il disco prece-
Studio. Se necessario selezioniamo il drive d’origine, procedimento venga completato e clicchiamo anco- dentemente copiato e inseriamo quello vuoto su cui
clicchiamo su Apri lo sportello e inseriamo nel PC il ra su Avanti. Premiamo poi Apri lo sportello, inse- masterizzare. Regoliamo la velocità e clicchiamo su
disco da copiare. Attendiamo qualche istante affin- riamo un disco vuoto e selezioniamo le impostazioni Scrivi. A masterizzazione ultimata, clicchiamo su OK
ché venga rilevato. di scrittura. e poi ancora su Esci.

Win Magazine 61
Masterizzazione | Block Notes | I tool copiatutto |

Il copiatutto
universale
I tool indispensabili per duplicare CD, DVD e Blu-ray, creare
unità virtuali, masterizzare slideshow fotografici…

Daemon Tools Lite 10.5

Unità virtuali per i tuoi dischi


Permette di creare unità virtuali e montare tutti i tipi conosciuti di file
immagine disco emulando fino a 4 periferiche sullo stesso PC. Per-
mette di creare immagini dei dischi ottici e accedere ad essi attraverso
il catalogo ben organizzato. Le immagini (sono supportati i formati
ISO, CUE, NRG e altri) potranno essere provate senza necessariamente
masterizzarle su un supporto fisico. Questo ci farà risparmiare tempo
DVD Shrink 3.2.0.15 e denaro. Ciò che
ha reso famoso il
Metti un film su DVD programma però
Software dedicato alla creazione di copie di backup di DVD Video. Utilizzan- è la sua capacità
dolo in abbinamento con il proprio software di masterizzazione preferito, di bypassare tan-
permette di creare una copia di backup di qualsiasi disco, anche protetto. tissime protezioni
DVD Shrink consente di scegliere un livello di compressione per ogni singolo che impediscono
elemento del disco (menu, extra, film…) e di deselezionare eventuali parti l’avvio di giochi e
di troppo. Una semplice barretta grafica bicolore in alto a destra mostra il software commer-
rapporto tra il contenuto originale e quello compresso, per aiutare l’utente ciali riconoscendo
a raggiungere i 4,7 GB (dimensione massima dalla copia di backup del DVD la copia.
Video masterizzabile su un supporto vergine single layer).

MediaInfo 0.7.91

Musica e video senza segreti


Come riconoscere il formato di un file per aprirlo correttamente? Dopo
aver scoperto in che formato video è codificato un filmato è possibile
verificare se sul PC sono installati i codec necessari? Domande a cui ri-
sponde MediaInfo, un semplice software open source che funziona senza
installazione e fornisce informazioni tecniche e dettagliate su decine di
formati audio e video. In particolare, consente di visualizzare informa-
zioni generali (titolo, MakeMKV 1.10.3
autore, regista, album,
numero della traccia, Film protetti: convertili in MKV!
data, durata), specifi- Programma che si occupa di convertire DVD-Video, Blu-ray e file AVCHD in
che tecniche sui for- filmati MKV, in modo da avere una copia di backup dell’originale. Il programma
mati video e audio non effettua riconversioni video e audio dei filmati originali e, a operazioni
(codec, aspect ratio, concluse, riesce a immagazzinare nel nuovo formato le eventuali tracce
fps, bitrate, sample audio supplementari e i capitoli del film (se presenti). L’interfaccia è semplice
rate, canali, lingua), e la procedura di conversione immediata: basta inserire il film da copiare nel
sottotitoli e capitoli. lettore del PC, scegliere la cartella di destinazione e avviare la conversione
video. MakeMKV può anche convertire i film da cartelle VIDEO_TS e file ISO.

62 Win Magazine
| I tool copiatutto | Block Notes | Masterizzazione
VidCoder 1.5.34 FormatFactory 4.0

Conversione, masterizzazione Conversioni in tutti formati


e ripping senza limiti Dotato di tutto il necessario per effettuare la conversione di file mul-
timediali senza spendere un solo centesimo. Tra i codec multimediali
Potente tool gratuito di DVD/Blu-ray ripping che integra anche funzioni per integrati nel pacchetto di installazione troviamo FFmpeg, Mencoder
la conversione video multiformato ed utilizza il motore di codifica Hand- e CxImage. L’equipaggiamento di codec permette a Format Factory
Brake. VidCoder riesce a rippare la quasi totalità dei DVD video e dei Blu-ray di ottimizzare e convertire musica e filmati in decine e decine di
(a patto che non siano protetti da sistema anticopia) e convertire i filmati in differenti formati. Il programma consente anche di riparare i file
una grande varietà di formati tra cui video e audio danneggia-
MP4, MKV, MPEG-2 e video Theora. ti, ridurre la dimensione
Il programma offre diverse imposta- dei file, unire e dividere
zioni automatiche di conversione spezzoni di video e bra-
e l’interfaccia intuitiva rende facile ni musicali, rippare DVD
personalizzare le impostazioni di video, estrarre l’audio dai
codifica. È possibile convertire i film file video ed ottimizzare
dal disco o si può caricare un file le conversioni per dispo-
video precedentemente salvato, sitivi mobile.
così come un’immagine ISO.

LosslessCut RatDVD 0.78.1444

Taglia i tuoi video in un clic Cura dimagrante per i DVD


In un’epoca in cui condividere è diventata una parola d’ordine, avere RatDVD non è un convertitore come ce ne sono tanti, come quelli che
a disposizione strumenti che permettano di riuscirci nel miglior estraggono i DVD e li comprimono causando una sensibile perdita
modo possibile è fondamentale. Nel caso dei video, in particolare di qualità. È invece un programma che genera un’immagine
quelli più esilaranti (che si tratti di filmati reperiti on-line o girati con identica al disco originale ma con una minore dimensione.
lo smartphone non fa differenza) può quindi far comodo avere a RatDVD prende un film DVD 9 completo e riesce a inserirlo
portata di mano uno strumento che consenta di tagliare le sce- in un file formato .RatDVD ridotto come dimensione di
ne “cult” in modo tale almeno 3 GB ma preservando tutte le caratteristiche
da poterle poi postare del DVD originale, quali i menu disco, varie lingue e gli
su Facebook. Per farlo extra che potranno essere esclusi in un secondo mo-
senza perdere la qualità mento. L’algoritmo di compressione del programma
originaria del file, possia- è efficientissimo ed estremamente versatile.
mo usare LosslessCut.
Come risultato finale
avremo un’esilarante
clip ad hoc pronta per
essere postata in Rete.

DVD Slideshow GUI

Masterizza slideshow fotografici


Tool potente e ottimizzato (scaricabile da Win Extra) per creare video con
foto in slideshow aggiungendo anche musica, testi ed effetti speciali. I punti
di forza sono gli oltre cento effetti di transizione tra una foto e l’altra pronti
all’uso. Lo slideshow fotografico può poi essere personalizzato con bordi e
cornici per le immagini. Il suo utilizzo è semplicissimo: basta selezionare le
foto da inserire nello slideshow,
caricare i brani in formato MP3
da usare come colonna sonora,
scrivere i titoli e le didascalie alle
foto e salvare il file come un
video da masterizzare su
DVD usando l’apposita
funzione integrata
o pubblicare su
YouTube.

Win Magazine 63
antivirus&Sicurezza | Fai da te | Proteggersi dai ransomware |

Non cedere
ai ricatti La guida pratica e i tool definitivi
per debellare i ransomware dal
tuo PC una volta per tutte

s
i chiamava DocEncrypter ed era un mal-
Cosa ci 10 min.
ware di nuova generazione scoperto sul
occorre facile
finire del 2012 capace di rendere inac-
cessibili tutti i file DOC archiviati nell’hard
Tool di sicurezza
disk della vittima. Da allora questa nuova
AvAst Free tipologia di malware venne classificata come
rAnsomwAre
Decryption ransomware (dall’inglese ransom, riscatto),
tools ad indicare quei virus che, dopo aver infet-
lo trovi su: cd dVd tato il sistema operativo, riescono a criptare
sofTware compleTo
tutti i file personali dell’utente bloccandone
sito internet:
www.avast.com l’accesso fino a quando non viene pagato un
riscatto richiesto dagli stessi cybercriminali
Tool di moniToraggio creatori del virus.
mAlwArebytes
Anti-
rAnsomwAre
l’antivirus non basta
Nella maggior parte dei casi la diffusione
weB cd dVd
sofTware compleTo dei ransomware avviene attraverso e-mail
sito internet: www. fasulle (le più diffuse utilizzano i loghi di
bleepingcomputer.com famosi corrieri come SDA e DHL, oppure
quelli di Equitalia e TIM) che fungono da
“cavallo di Troia” e invitano il destinatario
Leggi a cliccare su un link o ad aprire un file al-
anche… legato. Queste e-mail, come i file a queste
allegati, sono generati e veicolati attraverso
Su Win Magazine 227, a una botnet, cioè un insieme di server coor-
pagina 92, trovi la guida dinati tra loro e dislocati in tutto il mondo
pratica per usare anche
off-line il nuovo Windows
che spediscono migliaia di messaggi simili
Defender, l’antivirus Mi- ma con link e allegati diversificati. Solo in
crosoft da affiancare agli alcuni casi particolarmente fortunati, quindi,
Avast Free Ransomware l’antivirus in uso sarà in grado di bloccare
Decryption Tools per pro- l’esecuzione di ogni specifico file generato
teggere il PC da ogni tipo dinamicamente sui server della botnet. Il più
di virus. delle volte, invece, non essendo riconosciuto
Office 2016
VERSIONE BASE VERSIONE PLUS VERSIONE DVD VERSIONE gOLD Rivista + Gioca con... N.6 a C 4,99 in più
Rivista + DVD DL C 5,99 Rivista + 2DVD C 9,99 Rivista + Il mio pupazzo N.2 a C 4,99 in più
Win Magazine

Rivista + CD C 2,99 Rivista + DVD C 3,99


Rivista + Top Software A a C 9,99 in più

come una minaccia, il blocco dei file si sca-


Rivista + Top Software B a C 9,99 in più

IN REGALO
Rivista + Top Software C a C 9,99 in più

IL BOdygUARd
dI WINdOWS 10subitoInstalla
n° 1 (227)

la più veloce
con suite d’ufficio
CD
tenerà indisturbato. L’unico modo per pro-
Gennaio 2016
Anno XX, n. 1 (227) e segui la

2
nostra guida
Periodicità mensile www.edmaster.it

,99 pratica a p. 66
Magazine
a soli
Semplicemente,
E Windows ®

100% COMPATIBILE WINDOWS 10

teggerci è installare una sentinella in grado


FILM & SERIE TV gRATIS! IL TUO NOTEBOOk

IO vEDO
400% PIÙ VELOCE
Film & serie TV gratis! • Office 2016 in regalo per te! • Windows 10: il manuale segreto

I dischi SSD costano sempre meno.


Ti sveliamo il trucco per installarli
su qualsiasi PC

tuttO di segnalare e prevenire un possibile attacco


I 10 LINk NASCOSTI
Poste Italiane Spedizione in A.P. - 45% Art. 2 Comma 20/B Legge 662/96 - Aut. N. DCDC/035/01/CS/CAL • DISTRIBUZIONE: ME. PE. Milano

dI AMAZON
Scopri come accedere alle offerte
nascoste per risparmiare davvero
con lo shopping on-line

IN ChIARO
Pazzesco! Sul Web si trovano portali
VECCHIO HI-TECH,
MUSICA NUOVA!
Prova a “bruciare” i giochi
elettronici di quando eri
come Malwarebytes Anti-Ransomware e poi,
bambino: dal cortocircuito
zeppi di contenuti video in prima visione, nasce la tecno-hit
in barba alle leggi sul copyright.
E il pirata ne approfitta per premere Play
su PC, smartphone, tablet e Smart TV!
METTI IL TURBO
AL TUO WI-FI
Vuoi navigare più veloce? Ti bastano
forbice e lattina. Il trucco a p. 56
in caso di minaccia individuata e bloccata,
Windows 10
PROBLEMA RISOLTO
LO SMARTPHONE
dIVENTA SCANNER
Le dritte per digitalizzare le vecchie
foto e trasformarle in immagini HDR
ricorrere agli strumenti di rimozione integrati
Il manuale segreto delle soluzioni sul CD lE APP PER ANDROID E IOs

in Avast Free Ransomware Decryption Tools


ai malfunzionamenti più comuni del nuovo OS
Microsoft, aggiornato alla Anniversary Update LA BUONA BIRRA
SUL CD IL SOFTWARE RIPARA-TUTTO LA FACCIO COn L'APP
L'HACkER SBLOCCATO SUL Cd
dEL dRONE
Ecco come fanno i pirati a far schiantare,
anche da remoto, le nostre macchine volanti
L’ALTRO NETFLIX
Amazon Prime Video non è ancora disponibile
in Italia. Ti diciamo come usarlo prima di tutti! per debellarla definitivamente. Ecco come.

64 Win Magazine
| Proteggersi dai ransomware | Fai da te | antivirus&Sicurezza
Le caratteristiche pecuLiari dei ransomware
• Sono generalmente dei malware “mutanti”. La loro mutazione si ottiene attraverso l’attivazione
di file totalmente diversi dal medesimo link ad intervalli di tempo molto ravvicinati, anche
nell’ordine del quarto d’ora. Da questi link vengono scaricati i file che potranno
scatenare la crittografazione dei file di dati oppure, in alternativa, l’attacco
di altre tipologie di virus quali dropper, rootkit eccetera. Di fatto, con una
frequenza di mutazione e distribuzione così ravvicinata, nessun software
basato su un approccio preventivo tradizionale (scudo residente in tempo
reale basato sulle firme di identificazione), sarà ragionevolmente in grado
di bloccare preventivamente.

• Hanno un periodo di incubazione praticamente nullo. L’attivazione del


ransomware produce immediatamente i propri effetti malevoli e dannosi
come la crittografazione dei file di uso più comune quali, ad esempio: DOC,
XLS, MDB, JPG eccetera e in più di qualche occasione anche i file di backup
di alcuni dei più diffusi sistemi in uso.

• Crittografano i dati con algoritmi estremamente sofisticati come AES o RSA,


con chiavi da un minimo di 128/256 bit fino ad arrivare ai 2.048 bit, o più,
rendendoli, di fatto, praticamente irrecuperabili.

• Richiedono un riscatto, in molti casi in Bitcoin, attraverso la rete anonima


Tor. Visto il notevole ritorno economico, quindi, i creatori del crypto-
malware hanno tutto l’interesse a variare i file portatori del malware
con la massima velocità di modo che nessun software antivirus,
antispyware e antimalware possa intercettarli preventivamente.

Il tool magico anti-sequestro


Ecco come monitorare in tempo reale tutte le attività del computer rilevando e bloccando automaticamente
le azioni sospette tipiche di un ransomware. Perché è sempre meglio prevenire che curare!

installazione veloce Una barriera invalicabile minacce in quarantena


1 Facciamo doppio clic sul file MBARW_Setup.
exe scaricato da Win Extra, poi su Next, accet-
2 Malwarebytes Anti-Ransomware non richiede
alcun tipo di configurazione. Cliccando sulla
3 Il tool riesce a bloccare ransomware come
CryptoWall, CryptoLocker, Tesla e CTB-Locker.
tiamo il contratto d’uso del software e premiamo Next sua icona nell’area di notifica di Windows possiamo Quelli bloccati sono elencati nel tab Quarantine da cui
fino al completamento dell’installazione. Dopo aver accedere alla Dashboard. Da qui controlliamo se la potranno essere eliminati o ripristinati. In Exclusions
cliccato su Finish il programma attiva automatica- protezione è attiva ed eventualmente possiamo inter- invece possiamo indicare i file che non vogliamo ven-
mente la protezione del PC. romperla cliccando Stop Protection. gano rilevati come malevoli.

Win Magazine 65
antivirus&Sicurezza | Fai da te | Proteggersi dai ransomware |

RiConoSCiAMo i RAnSoMWARe PeR eliMinARli pc aLLa Larga dai


Sapendo chi è il nostro “nemico”, grazie agli Avast Free Ransomware Decryption Tools
(sezione Antivirus&Sicurezza del Win CD/DVD-Rom) possiamo facilmente eliminarlo: basta ransomware:
avviare il tool di rimozione con lo stesso nome del virus e lasciare che faccia il suo lavoro.
5 consigLi d’oro
RanSOMWaRe MODiFiche ai nOMi Dei FiLe cOMe RicOnOSceRLO
Dopo che i file sono stati crittografati, viene
1 Prima di tutto i backup
Per essere sicuri di riuscire a recuperare
i dati presenti sul disco rigido anche in caso
AlcAtrAz I file crittografati presentano l'estensione visualizzato il messaggio di avvenuta infezione
locker .Alcatraz. (possiamo scaricare lo screenshot del messaggio di attacco di ransomware è fondamentale
da Win Extra). eseguire i backup dei file, almeno quelli più
importanti. Assicuriamoci, poi, periodica-
Se si apre un file con estensione .How_To_Decrypt. mente, che la copia di backup sia perfet-
Aggiunge .encrypted, .FuckYourData, txt, .README.Txt, .Contact_Here_To_Recover_ tamente funzionante e che nessun file sia
.locked, .Encryptedfile o .SecureCrypted Your_Files.txt, .How_to_Recover_Data.txt o
ApocAlypse .Where_my_files.txt (ad esempio, Tesi.doc.How_ danneggiato.
in coda al nome dei file (ad esempio, Tesi.
doc = Tesi.doc.locked). To_Decrypt.txt) viene visualizzata la richiesta di
riscatto (screenshot del messaggio su Win Extra).

Eseguita la crittografia dei file, BadBlock visualizza


2 Attenti al phishing
Adoperiamo un filtro antispam per bloc-
care tutte le e-mail sospette che riceviamo
il messaggio di avvenuta infezione copiandolo dal
BAdBlock BadBlock non rinomina i file. file di testo archiviato sul desktop Help Decrypt. ed evitiamo di cliccare su link o di aprire gli
html (screenshot del messaggio su Win Extra). allegati inviati da mittenti sconosciuti, anche
quelli ricevuti sui vari social network.
Bart aggiunge .bart.zip in coda al nome Dopo aver crittografato i file, Bart sostituisce
lo sfondo del desktop con una sua immagine.

3
dei file (ad esempio, Tesi.doc = Tesi.
BArt docx.bart.zip). Si tratta di archivi ZIP Il file dell'immagine viene salvato sul desktop, Estensioni sempre visibili
crittografati in cui sono contenuti i file con un nome simile a recover.bmp e recover.txt Spesso succede che malintenzionati
originali. (screenshot del messaggio su Win Extra). camuffano virus e trojan facendoci credere
Eseguita la crittografia dei file, Crypt888 sostituisce che abbiamo estensioni di file a noi familiari
Crypt888 aggiunge Lock. all'inizio del lo sfondo del desktop e visualizza una schermata (documenti, video, in modo da confonderci
crypt888 nome dei file (ad esempio, Tesi.doc = diversa a seconda della variante del virus
Lock.Tesi.doc). e farci cadere nella trappola. Un esempio
(screenshot del messaggio su Win Extra). di file “camuffato” può essere ad esempio
I file crittografati possono presentare report.doc.scr, che noi visualizzeremo come
numerose estensioni diverse, come: report.doc. È quindi opportuno abilitare la
Dopo che i file sono stati crittografati, viene
.johnycryptor@hackermail.com. visualizzato sul desktop dell’utente un messaggio visualizzazione delle estensioni anche per i
xtbl, .ecovector2@aol.com.xtbl, minatorio contenuto all’interno di un file tipi conosciuti.
crysis .systemdown@india.com.xtbl, .Vegclass@ denominato "Decryption instructions.txt",
aol.com.xtbl, .{milarepa.lotos@aol.

4
"Decryptions instructions.txt" o "*README.txt"
com}.CrySiS, .{Greg_blood@india.com}.
(screenshot del messaggio su Win Extra).
Aggiorniamo tutto!
xtbl, .{savepanda@india.com}.xtbl, Per assicurare massima protezione da
.{arzamass7@163.com}.xtbl
virus e malware è assolutamente fonda-
Globe aggiunge al nome dei file una mentale tenere sempre aggiornato non solo
delle seguenti estensioni: ".ACRYPT", Dopo aver crittografato i file, viene visualizzato un il sistema operativo, ma anche gli altri pro-
".GSupport[0-9]", ".blackblock", ".dll555", messaggio di avvenuta infezione che invita l’utente grammi che usiamo abitualmente (browser
".duhust", ".exploit", ".frozen", ".globe", a pagare il riscatto per sbloccare i file archiviati
GloBe ".gsupport", ".kyra", ".purged", ".raid[0-9]", Internet, antivirus ecc.).
nell’hard disk (contenuto in un file denominato
".siri-down@india.com", ".xtbl", ".zendrz" o "How to restore files.hta" o "Read Me Please.hta").
".zendr[0-9]". Inoltre, alcune delle varianti
di questo ransomware crittografano
anche i nomi dei file.
Screenshot del messaggio su Win Extra.
5 Non sborsiamo
neanche un euro!
Nella malaugurata ipotesi che i file memoriz-
Legion aggiunge un testo simile a ._23- Dopo avere eseguito la crittografia dei file, Legion
zati sul disco rigido siano stati criptati da un
06-2016-20-27-23_$f_tactics@aol.com$. sostituisce lo sfondo del desktop e visualizza ransomware non paghiamo assolutamente
legion o .$centurion_legion@aol.com$. un messaggio minatorio che intima all’utente il riscatto, a meno che non ci serva nell’im-
leGion cbf in coda al nome dei file (ad esempio, di pagare il riscatto per sbloccare i suoi file
Tesi.doc = Tesi.doc._23-06-2016-20-27- mediato l’accesso a qualche dato partico-
23_$f_tactics@aol.com$.legion). (screenshot del messaggio su Win Extra). larmente importante. Qualora lo facessimo
contribuiremmo infatti a far andare avanti
Non modifica i nomi dei file. Tuttavia, Crittografati i file, viene visualizzato un messaggio
una volta crittografati, i file non possono (contenuto in un file denominato "ransomed.html" l’attività illegale di questi criminali informatici.
nooBcrypt archiviato sul desktop dell'utente). Screenshot del
essere aperti utilizzando le applicazioni
associate. messaggio su Win Extra.

SZFLocker aggiunge .szf in coda al nome Quando si tenta di aprire un file crittografato,
szFlocker dei file (ad esempio, Tesi.doc = Tesi.doc. visualizza un criptico messaggio in polacco
szf). (screenshot del messaggio su Win Extra).

Dopo avere eseguito la crittografia dei file,


L'ultima versione di TeslaCrypt non TeslaCrypt visualizza un messaggio di minaccia per
teslAcrypt modifica il nome dei file.
l’utente (screenshot del messaggio su Win Extra).

66 Win Magazine
OGNI MESE
IN EDICOLA
Disponibile anche
con DVD Doppio
mobile | Software | iOS 10 |

Così rubo le foto


dal tuo iPhone
Un bug di iOS apre le porte dello
smartphone ai pirati. Scopri come
mettere al sicuro il Melafonino

T
ra gli appassionati di informatica e tecnolo-
Cosa ci 20 mIn.
gia il sistema operativo iOS di Apple viene
occorre facIle
sempre indicato come un ottimo esempio
Smartphone
di impenetrabilità. Ma siamo sicuri che è davvero
Apple così? Ovviamente no. A poche settimane dal
iphone 7 4,7” rilascio della versione 10 di iOS, infatti, è stata
Quanto costa: € 799,00 scoperta un’anomalia che colpisce tutti gli iPhone
Sito Internet: e permette ad un malintenzionato di accedere,
www.apple.it
anche senza conoscere il codice di sblocco del
dispositivo mobile, all’intera galleria fotografica
archiviata nella memoria del Melafonino: è suf-
ficiente sfruttare particolari utilizzi combinati di
Siri (assistente vocale) e VoiceOver (lettore di
schermo per persone affette da disabilità visive).
Per testare il bug ci siamo procurati un iPhone 7
con iOS 10.1.1 protetto sia con le impronte digitali
sia con il codice di sblocco. La procedura è molto
buoni semplice da mettere in pratica e ciò rende il bug
Consigli ancora più pericoloso e dannoso. Per questo
motivo consigliamo di aggiornare subito iOS alla
Correre subito versione 10.2 seguendo i nostri preziosi consigli.
ai ripari
In attesa di aggiornare il
sistema, una soluzione
tampone potrebbe essere
la disattivazione di Siri
dal blocco schermo. Acce-
diamo a Impostazioni/Siri
dove troveremo la voce
da disattivare con il nome
Accedi da blocco schermo.
solo Comandi
voCali
Nei modelli più recenti
dell’iPhone è possibile
avviare Siri senza preme-
re nessun tasto. Il tutto è
possibile pronunciando
Siri, dammi il numero!
due semplici parole, Per scoprire il numero associato all’iPhone che
ovvero Hey Siri seguite
dalla richiesta da fare
1 abbiamo tra le mani chiediamo aiuto a Siri.
Avviamo l’assistente tenendo premuto Home
all’assistente vocale. e chiediamogli di comporre il nostro numero di cellula-
re, che potremo leggere sul display dello smartphone.

68 Win Magazine
| iOS 10 | Software | mobile

Attiviamo il Voiceover Sfruttiamo il bug di ioS Troviamo un contatto


Dal nostro cellulare componiamo il numero Attivato il VoiceOver, per sfruttare il bug biso- Se l’operazione è andata a buon fine compa-
2 dell’iPhone per farlo squillare. Invece di rispon-
dere premiamo Messaggio: dal menu che appa-
3 gnerà tappare due volte sul campo del desti-
natario (il box verrà contornato da un rettan-
4 riranno 3 icone alla sinistra del campo d’im-
missione caratteri. Non resta che selezionare
re scegliamo Personalizza per accedere alla schermata golo) e mentre effettuiamo questa operazione dovrem- una qualunque lettera della tastiera: vedremo compa-
dei messaggi. Chiediamo a Siri di Attivare VoiceOver. mo selezionare una qualsiasi lettera della tastiera. rire l’elenco contatti che iniziano con il carattere scelto.

i numeri della rubrica Scegliamo il numero le foto sono a rischio


In blu verranno evidenziati i contatti che han- Si aprirà il menu delle informazioni della per- Una volta aperta la scheda Nuovo Contat-
5 no attivo sul proprio iPhone il servizio iMes-
sage di Apple. Dall’elenco scegliamo uno dei
6 sona scelta. Chiediamo a Siri di Disattivare
VoiceOver e tappiamo Crea nuovo contatto.
7 to possiamo accedere alla galleria delle
foto cliccando sull’icona Aggiungi foto.
contatti, indifferentemente dal colore, avente alla pro- Se non è presente l’opzione probabilmente abbiamo Apparirà un nuovo menu a tendina dal quale tap-
pria destra l’icona con la lettera i e facciamo un tap aperto un contatto che reca più numeri telefonici: in pare su Seleziona foto. Avremo così il pieno acces-
sulla stessa. tal caso proviamo con un altro. so alla galleria fotografica dell’iPhone!

MettiaMo al sicuro il nostro iPhone


Apple ha già rilasciato l’ultima versione del Impostazioni clicchiamo sulla voce Gene-
suo sistema operativo mobile iOS (la 10.2, rali e scegliamo l’opzione Aggiornamento
nel momento in cui scriviamo) che risolve software. L’iPhone manderà una richiesta ai
la vulnerabilità analizzata nell’articolo. Se server Apple che ci indicheranno la dispo-
il nostro Melafonino è equipaggiato con nibilità di un aggiornamento software. Non
una versione del sistema iOS inferiore al- ci resta che cliccare su Scarica e installa e
la 10.2 dovremo aggiornarlo alla nuova con una procedura del tutto automatica
release senza esitare più di tanto. Per ef- verrà scaricata e installata l’ultima versione
fettuare l’upgrade non dovremo fare altro del sistema disponibile. Al termine, il nostro
che seguire dei semplicissimi passaggi. Da melafonino risulterà super protetto!

Win Magazine 69
Mobile | Software | Google Assistant |

Ti sveliamo la procedura passo passo per installare Google Cosa ci 30 mIN.

Assistant su qualsiasi smartphone o tablet Android occorre fACIlE

Un assistente
RECOVERY PER
ANDROID
TWRP
Quanto costa: Gratuita
Sito Internet:
https://dl.twrp.me

nel telefonino
A
ssistant è l’assistente personale intelligente che Big G ha integrato trovare un posto specifico, controllare lo stato di un volo, creare un
nei nuovi smartphone Google Pixel. Si tratta di un’estensione promemoria e molto altro ancora. L’assistente personale intelligente, al
di Google Now che non si limita a semplici comandi vocali, momento, può essere utilizzato solo sui nuovi dispositivi Google Pixel
ma offre un’interazione tra utente e telefonino molto più avanzata, ed è compatibile soltanto con la lingua inglese e tedesca. Abbiamo
un po’ come fanno Siri su iOS e Cortana sui dispositivi Windows. scovato un modo per installarlo su qualsiasi dispositivo Android 7.0
In pratica, puoi chiedere a Google Assistant un po’ di tutto, come Nougat. Ecco come procedere.

Prima di tutto i driver Diventiamo sviluppatori Riavviamo nel bootloader


Per prima cosa scarichiamo i driver USB per Spostiamoci sul dispositivo Android, entriamo Colleghiamo il dispositivo al PC col cavo USB.
1 il nostro dispositivo e installiamoli sul PC (nel
caso dei driver di Google si possono scarica-
2 in Impostazioni/Info sul telefono e tocchiamo
ripetutamente su Numero build fino ad abili-
3 Dalla cartella adb in C: clicchiamo col destro
in un area bianca tenendo premuto il tasto
re da www.winmagazine.it/link/3749). In seguito sca- tare le opzioni sviluppatore. Da Opzioni sviluppatore Shift e scegliamo Apri finestra di comando qui. Digi-
richiamo e installiamo l’ADB, Fastboot and Drivers da abilitiamo Sblocco OEM, che servirà per sbloccare il tiamo adb reboot bootloader e diamo Invio. Il dispo-
www.winmagazine.it/link/3750. bootloader, e Debug USB. sitivo sarà avviato nel bootloader.

Un device da sbloccare Procuriamoci la recovery… … e installiamola!


Digitiamo il comando fastboot devies e pre- Scarichiamo l’ultima versione di TWRP per il Andiamo quindi di nuovo nella cartella C:/adb,
4 miamo Invio. Digitiamo fastboot oem unlock
e premiamo nuovamente Invio. Questo per-
5 nostro dispositivo da https://dl.twrp.me e sal-
viamo il file .img in C:/adb. Scarichiamo quin-
6 apriamo una finestra del Prompt dei comandi
e riavviamo il dispositivo nella modalità Boot-
metterà lo sblocco del Bootloader e cancellerà tutti i di l’ultima versione di SuperSU da www.supersu.com. loader col comando adb reboot bootloader. A questo
file presenti sul dispositivo. Non resta che riavviare col Si tratta di un file compresso che dovremo copiare punto digitiamo il comando fastboot flash recovery
comando fastboot reboot. nella memoria del nostro dispositivo. seguito dal nome del file della twrp e premiamo Invio.

70 Win Magazine
| Google Assistant | Software | Mobile
buoni
consigli
Meglio eseguire
il backup
La procedura spiega-
ta nei passi è stata
eseguita utilizzando
un Nexus 5X e nel mo-
dificare il file build.
prop con le stringhe
ro.product.model=Pixel
XL e ro.opa.eligi-
ble_device=true che in-
ganneranno il software
facendogli credere che si
Adesso tocca al root Un primo controllo tratta di un dispositivo
Google Pixel. Per poter
Avviamo il dispositivo nella recovery TWRP. Per farlo, da Sarà ora sufficiente riavviare il dispositivo per ritrovarselo con attivare questo piccolo
7 spento, premiamo contemporaneamente i tasti volume
giù+accensione, con i tasti volume scegliamo Recovery
8 i permessi di root abilitati. Per verificare se la procedura è
stata eseguita correttamente, possiamo installare dal Play
hack è necessario effet-
tuare il root del disposi-
mode e premiamo il tasto di accensione. Tocchiamo Install e instal- Store l’app Root Checker che serve appunto a verificare che il dispo- tivo. Questa procedura
liamo il file del pacchetto SuperSU copiato precedentemente. sitivo sia rootato. inoltre modificherà la
recovery predefinita
installando quella TWRP
e cancellerà ogni file
dal dispositivo. È bene,
quindi, effettuare un
backup preventivo
di tutti i propri dati.
Ricordiamo inoltre che
la procedura, spiegata
nei passi al solo scopo
informativo e indicata
solo per utenti esperti,
potrebbe invalidare la
garanzia del dispositivo.

I file dell’inganno Come un vero Pixel leggi


Andiamo su www.winmagazine.it/link/3751 e clicchiamo su Copiato i file nella memoria, riavviamo il dispositivo nella sul web
9 Download per essere reindirizzati a una pagina da cui sca-
ricare i tre file GoogleAssistantVelvet.zip, GoogleAssistantBu-
10 recovery TWRP. Tocchiamo Installa e flashiamo prima il file
GoogleAssistantVelvet.zip. Flashiamo quindi il file Google-
ildProp.zip e tweak.prop. Una volta scaricati, copiamoli nella memo- AssistantBuildProp.zip. Al termine cancelliamo la cache e riavviamo https://assistant.google.
ria del nostro dispositivo. il telefonino. com
Su questa pagina Web
puoi trovare informazioni
su Google Assistant e
visualizzare un video con
le funzioni dell’assistente
personale intelligente
integrato nei nuovi smart-
phone Pixel.
www.winmagazine.it/
link/3752
Qui trovi informazioni su
come avere un’esperienza
completa installando
anche il Laucher, il Dialer
e le suonerie dei Google
Pixel su altri dispositivi
Modifichiamo la lingua Ecco l’assistente di Google! Android.
Al momento Google Assistant non è disponibile in Italiano. Al primo avvio dovremo configurare Assistant fornendo alcu-
11 Per usarlo dovremo cambiare la lingua al nostro dispositivo:
da Impostazioni selezioniamo Inglese. Possiamo avviare il
12 ni permessi. A questo punto potremo iniziare a interagire col
nostro nuovo assistente parlando in inglese. Potremo chie-
nostro assistente personale pronunciando Ok Google o tenendo pre- dergli di tutto: lui apprenderà col tempo e darà risposte sempre più
muto il tasto Home. vicine a quello che ci interessa.

Win Magazine 71
Mobile | Software | DJIGo |

Voli orbitali
Cosa ci 15 min.

occorre fAcile

App per

col tuo drone


controllo droni
DJIGo
SoftwAre completo
lo trovi su: cd dVd
Sito internet:
https://itunes.apple.com
note: la nuova versione
dell’app dJiGo sarà
presto disponibile
Con i modelli Phantom o Inspire e l’app di casa DJI anche per Android
drone

realizziamo voli “a cerchio” per immagini... da capogiro! DJI PhanTom 3


Quanto costa: € 499,00
Sito internet:
www.dji.com

T ImpostIamo Il volo In orbIta


utti possiamo diventare bravi
fly director e realizzare video
come veri professionisti: l’im- Prima di far decollare il nostro dro- do la prua e l’orientamento della
portante è seguire le giuste linee ne, riassumiamo la modalità di volo camera verso il centro del cerchio.
guida e fare tante prove sul campo Orbit rappresentata nello schema Prima di iniziare la sequenza di
per affinare la tecnica e prendere la di fianco, ovvero un target fisso al preparazione della modalità Orbit,
giusta dimestichezza con la propria centro della scena e il drone che bisogna abilitare il Multiple Flight
macchina volante. Oggi al sempli- gli gira intorno creando una vera e Mode nel menu delle impostazioni
ce appassionato che vola per puro propria orbita circola- dell’applicazione DJI-
divertimento il mercato offre droni re. In sostanza, fissato Go. Poi siamo pronti
“plug and play” e tecnologie da fare il “Target” o POI (Point per impostare la mis-
invidia al comparto professionale, Of Interest, il classico sione con il nostro
mezzi che fino a qualche tempo fa punto di interesse), il Phantom o Inspire che
rientravano solo nel mondo della nostro drone “D” com- sia, attraverso pochi e
fantascienza. Sicuramente alcuni di pie una rotazione lun- semplici passaggi, fa-
questi droni sono i modelli prodotti go una circonferenza cili da eseguire anche
e distribuiti da DJI, come la serie ideale “C”, mantenen- per chi è ai primi voli.
dei Phantom e l’Inspire. Certo, non

attenti ai preliminari Dove si trova il target? La precisione è importante


Se il drone è un Phantom 3 o un Inspire 1 Raggiungiamo (volandoci sopra con il drone) A questo punto tracciamo il raggio della cir-
1 commutiamo la modalità P-GPS in F-GPS
usando l’icona posta in alto a sinistra nell’in-
2 il centro del Point Of Interest, ad esempio un
rudere immerso nei campi. Per essere più
3 conferenza ideale: solitamente conviene arre-
trare, quindi in Mode 2 e con lo stick di destra
terfaccia dell’app DJIGo. Sul Phantom 4, rimanendo precisi orientiamo la camera verso il basso. Quando eseguiamo una manovra di backward (indietro). Duran-
in modalità P-GPS, selezioniamo l’icona Modalità di siamo sicuri di aver raggiunto il centro del soggetto, te tale manovra l’app mostrerà le dimensioni in metri
volo, poi quella della modalità Intelligent flight. selezioniamo Apply e registriamo la posizione del POI. della distanza dal centro (raggio).

72 Win Magazine
| DJIGo | Software | Mobile
sono macchine volanti che sorridono al volo lineare con la camera del drone rivolta specifiche su un soggetto statico come un
portafoglio, ma le tecnologie di bordo sono sempre verso il soggetto, grazie a una rota- monumento, un edificio o un qualsiasi
di altissimo livello e si riversano tutte su zione imposta dal pilota con una manovra manufatto. Inoltre la modalità di volo Or-
risultati sul campo, o meglio in volo, a dir di yaw. In questa guida continuiamo con le bit può rivelarsi ancora più spettacolare
poco eccezionali. rotazioni estreme sul target introducendo del previsto se utilizzata con determinate
la modalità di volo Orbit e i conseguenti varianti che la rendono più efficace per
a tutta rotazione voli a spirale, che possiamo realizzare at- effetti scenografici di avvicinamento e al-
Nello scorso numero di Win Magazine, a traverso l’app DJIGo con pochi e semplici lontanamento dal nostro punto di interesse
pagina 84, abbiamo visto come realizzare passaggi. Questa modalità di volo consente (Point Of Interest - POI) usato come target
attraverso l’applicazione di casa DJI un all’operatore di realizzare riprese aeree delle riprese. Scopriamole insieme!

DIvertIamocI effettuanDo volI a spIrale con Il Drone


Dopo aver compiuto una o più orbite intorno al soggetto è raggio (r) e realizzando la lunga spirale (S). Volendo, durante il
arrivato il momento di divertirci con il volo a spirale lasciando volo possiamo compiere una manovra di yaw (stick sinistro in
spazio a tutta la nostra fantasia. Iniziamo ad aumentare il rag- Mode 2, spostamento sinistro e destro) per ruotare a piacimento
gio muovendo lo stick di destra all’indietro e allo stesso tempo il nostro drone su se stesso. In pratica è quello che vediamo
aumentiamo il gas per prendere quota. Così facendo otteniamo nel secondo grafico nel quale il drone (D) sposta la prua, e
un effetto scenografico di allontanamento dal nostro POI, ma quindi il puntamento della camera, lungo la circonferenza (C) e
seguendo una“mor- verso l’esterno. Alla
bida” traiettoria el- fine otteniamo una
littica, che diventa rotazione 360x360,
ancora più marcata ossia il drone ruota
se insistiamo con il su se stesso di 360
gioco di stick. Per gradi e allo stesso
spiegarci meglio ri- tempo ruota intor-
portiamo due gra- no al POI di 360 gra-
fici: nel primo si ca- di. Ringraziamo An-
pisce perfettamente tonio Zenzola di ICT
la traiettoria di volo, Cube (http://shop.
con il drone (D) che ictcube.it) per la col-
orbita in senso an- laborazione nella
tiorario intorno al realizzazione delle
POI, aumentando il foto e dei grafici.

Le giuste impostazioni Via che si parte Volo completato


In figura sono evidenziati i tre step per conclu- Il nostro drone può adesso iniziare immedia- Completando il primo “giro” attorno al nostro
4 dere le impostazioni del nostro Orbit: misura
del raggio e dell’altezza, tasto Start per avvia-
5 tamente la sua missione di volo orbitale impo-
stando con lo slider la velocità, indicata sem-
6 punto di interesse, possiamo notare nella fine-
stra della mappa in basso a destra la rotta
re l’Orbit e impostazione della quota RTH in caso di pre in metri al secondo. È possibile procedere in senso perfettamente circolare compiuta dal drone grazie al
Battery low durante il volo automatico. Alla fine sele- orario (utilizzando lo slider di sinistra) o antiorario (uti- volo automatico. La nostra prima missione di volo orbi-
zioniamo Apply per avviare l’Orbit. lizzando lo slider di destra). tale è stata davvero un successo!

Win Magazine 73
Utilità&Programmazione | Parliamo di... | Micromusic |

La console
te le suona
Componi musica con il GameBoy,
il Commodore 64 e i gadget
hi-tech che non usi più
di Valeria Vito

L’
informatica compilò il suo “Hel-
Leggi lo World!” nel panorama musicale
anche… all’inizio degli Anni 50, in Australia,
Su Win Magazine 227, a pa- quando un CSIRAC (Council for Scientific and
gina 114, possiamo saperne Industrial Research Automatic Computer)
di più sul circuit bending, venne impiegato per riprodurre musica. Si
la tecnica che permette di trattarono per lo più di esperimenti di cui non
creare musica elettronica esistono registrazioni originali, esecuzioni
mettendo in cortocircuito digitali di canzoni popolari senza alcuna
i vecchi giochi elettronici
pretesa espressiva, ma dalla tenace volontà
di cui sono piene le nostre
soffitte. di cambiare il mondo; un inedito utilizzo del
DAC (Digital to Analog Converter) per scopi
musicali segnò così una svolta epocale per
la storia della musica. Seguì lo sviluppo dei
primi programmi pensati per i musicisti come
MUSICOMP per ILLIAC I, su cui Lejaren Hiller
compose Illiac Suite, ufficialmente la prima
raccolta di brani ideati in ambiente digitale.

Il computer fa musica
Bisogna comunque aspettare che i computer
diventino davvero “personal” nei primissimi
Anni 80 per assistere alla vera e propria nascita
della chiptune come vero genere musicale. Un
ruolo fondamentale per la crescita della chip-
tune lo svolse la Commodore dopo aver assor-
bito la MOS Technology (azienda produttrice
degli omonimi integrati) da cui nacque il SID
(Sound Interface Device), progettato da Robert
Yannes per il Commodore 64 che vantava carat-
teristiche fino ad allora completamente igno-
rate dalle altre case produttrici di computer e
console da gioco. Una delle grosse rivoluzioni
fu il generatore di inviluppo ADSR (Attack,
Decay, Sustain, Release) che per la prima volta
nella storia dell’informatica e dell’elettronica
donò ad un computer l’espressività di un vero
strumento musicale.

All’inizio furono i videogame


È su questo innovativo chip audio che ven-
gono composte le più belle colonne sonore

74 Win Magazine
| Micromusic | Parliamo di... | Utilità&Programmazione

Ecco in azione l’italiano Carl e lo svizzero Wanga, i mitici fondatori della community http://micromusic.net, diventata ormai un vero e proprio punto di riferimento
per gli appassionati di tutto il mondo che vogliono entrare a far parte di questo mondo fantastico.

per videogame del periodo da artisti come di Cubase), iniziano a circolare cartucce “gommoso” tipico di casa Nintendo, anche
Rob Hubbard, Richard Joseph e David Whit- di sviluppatori indipendenti per le ormai per l’estrema compattezza dell’hardware.
taker (che è anche sviluppatore e grafico), obsolete console a 8 bit. La cartuccia in testa Sempre per GameBoy è Nanoloop di Oli-
tanto per citare i più celebri. Le loro com- per diffusione da decenni ormai è la LSDJ ver Wittchow, una soluzione più intuitiva
posizioni erano così apprezzate che di LSDJ che offre maggiore li-
iniziarono a circolare sotto forma di bertà espressive a chi preferi-
programmi indipendenti o a corredo sce improvvisare live. Sempre
di programmi crackati in pieno stile per gli appassionati della casa
demoscene. Da allora la produzione Avevo pensato che i chip sonori giapponese ci fu una cartuccia
musicale con console e home computer disponibili sul mercato, inclusi che faceva da interfaccia MIDI
(oggi considerati obsoleti) non si è mai quelli nei computer Atari, per il Nintendo NES: la MIDI-
fermata, anzi ha favorito la nascita e NES, che ora si trova sul mer-
lo sviluppo di nuovi programmi e stili
fossero primitivi e ovviamente cato dell’usato a prezzi davvero
musicali. Senza la necessità di asse- progettati da persone che non esorbitanti! Per Commodore 64
condare il mercato di massa, i tracker sapevano niente sulla musica la soluzione più completa per
si spogliano delle interfacce grafiche Estratto dal libro: quegli anni è stata il Prophet64
“On the Edge: The Spectacular Rise and Fall of Commodore”
superflue e con uno stile spartano che di Robert Yannes by 8bit Ventures, attualmente
meglio sfruttano le capacità tecniche rimpiazzato da un nuovo pro-
della macchina diventano affidabili ed dotto degli stessi sviluppato-
efficienti. Negli Anni 90, mentre fanno ri: la cartuccia MSSIAH che
la loro comparsa sul mercato compu- offre ben cinque programmi
ter più sofisticati per fare musica come ad sviluppata e distribuita da Role Model per (Sequencer, Mono Synthesizer, Bassline,
esempio l’Atari ST (dotato di interfaccia Gameboy. Il successo di questa cartuccia è Drummer e Wave-Player ) e una molto ap-
MIDI per la quale nacque la prima versione dovuto oltre che per la simpatia del sound prezzata interfaccia MIDI.

Win Magazine 75
Utilità&Programmazione | Parliamo di... | Micromusic |

La community Micromusic.net
Il fenomeno Micromusic nasce nel 1999
contemporaneamente alla messa on-line
dell’omonima community nella sua versione
1.0, un sito nato dall’idea dell’italiano Carl
e dello svizzero Wanga di raccogliere in un
unico folle contenitore tracce musicali com-
poste con giocattoli e console. In poco tempo
la community si trasformò in qualcosa di più
e di molto diverso. Micromusic divenne il
portale di riferimento per chiunque avesse
l’attitudine ad un modo di fare musica diver-
so. Nuove sonorità che non per forza vengono
generate da un chip elettronico, ma anche
da giocattoli, tastierine e VST (strumenti
musicali virtuali). Il portale Micromusic di-
venne dunque il comune denominatore di un
atteggiamento verso un diverso approccio nel
produrre musica, non solo dal punto di vista
sonoro. Un ambiente dove nessuno si prende
troppo sul serio e dove l’approccio ludico del
Goto80, nome d’arte dello svedese Karl Isakson, è uno dei maggiori esponenti della Commodore Music: qui nostalgico videogiocatore si ricombina, gra-
lo vediamo alle prese con il suo inseparabile Commodore 64 e… un palo della luce! zie alla musica, ad esibizionismo e goliardia.

TuTTo l’occorrenTe per coMporre la propria MicroMuSic


Ecco gli accessori più usati dagli appassionati di tutto il mondo per realizzare musica a 8 bit.

nanoLoop
LittLe Sound dj Sempre per
È il più popolare tracker GameBoy, che per
di tutti i tempi, ha la sua compattezza
quattro tracce e gira su resta la console
Nintendo GameBoy. più gettonata per
Questo genere di la micromusic,
software ha come scopo combina insieme un
quello di sequenziare la synth, un sequencer
musica, creare suoni e e un campionatore.
aggiungere effetti. Ha Rispetto all’LSDJ ha
un’interfaccia numerica un’interfaccia meno
e lavora su base ostica.
esadecimale.

MSSiah
In assoluto la cartuccia CynthCart
più completa e versatile È una cartuccia per
per Commodore 64. Commodore, forse
Completa di interfaccia la più intuitiva mai
MIDI, ha al suo interno realizzata: basta
un synth monofonico, un inserirla nello slot
sequencer, una bassline, per trasformare
una batteria elettronica il Commodore
e un wave player. 64 in un vero
Supera in prestazioni sintetizzatore. Si
il suo famosissimo può, con l’uso del paddwle, pilotare il cutoff. Ne esiste
predecessore Prophet64. anche una deludente versione per Atari 2600.

76 Win Magazine
| Micromusic | Parliamo di... | Utilità&Programmazione
Il sito negli anni è diventato un importante 64. Da lì in poi non mi sono più fermato.
luogo di confronto per micromusicisti e Oggi uso l’Amiga 1200, il Commodore 64,
curiosi. Lo svedese Goto80, tra i maggiori un GameBoy, il PC e altri strumenti come:
esponenti internazionali della Casio Sk1, Yamaha PSS21, Remote25, Bon-
Commodore Music, alla nostra tempi B1 e affini, ma ho anche cose come
domanda su cosa fosse per lui la Vic20, C128, SX64, Atari 520, C128, Amiga
micromusic risponde così: “Non so 500 e molto altro. Adoro le sonorità di molti
realmente cosa sia la Micromusic, ne chip audio old school”.
so di più su micromusic.net che del ge-
nere musicale in sé”. Questo spiega bene Appassionati in tutto il mondo
quanto in questo contesto sia importante La micromusic ha avuto una stagione par-
il concetto di community rispetto ai cli- ticolarmente ricca ai tempi di MySpace che
ché musicali. L’esponente della Commo- per chi non era ancora su micromusic.net fu
dore Music continua la sua chiacchierata una grande occasione per scoprire l’esisten-
con un interessante racconto: “colleziono za di altre persone con la stessa medesima
computer e videogame da quanto ero pic- passione. “In assoluto la cosa che trovo più
colo. Ho cominciato a fare musica con un interessante del progetto micromusic.net è
Amiga 500 nel 1992, dopo aver visto mio l’idea di comunità. Grazie a questo sito ho
fratello più grande e i suoi fatto nuove amicizie in mezza Europa. Tutti
amici fare chip music uniti dall’interesse e la passione per la musi-
con il Commodore ca. È bellissimo organizzare serate, invitare
ospiti da fuori e poi andare all’estero per
un micromusic party”, questo è quello che
ci racconta Tonylight, tra i pionieri italiani
della micromusic nostrana. Questa idea di
community ha favorito la crescita della cul-
tura micro grazie ad un’efficiente struttura
di headquarter (quartier generale). In Italia
il primo e anche più importante headquarter
fu il MicroBo di Bologna, nato il 18 giugno
del 2006 con il primo vero evento micro del
nostro paese. Al gruppo, fortemente legato
alla scena francese, si deve in generale l’or-
ganizzazione dei più bei eventi micro mai
organizzati nella nostra penisola. Quello
di Bologna, comunque, non è stato l’unico
headquarter della scena micromusic italiana:
sono ancora attualmente attivi sia il Micro-
milano sia il Microma. Ogni headquarter si
impegna ad organizzare eventi nella propria
zona, invitando ospiti internazionali.

Il genere musicale
A differenza di molti altri movimenti cul-
turali, la micromusic ha molti meno limiti:
si può fare punk, blues, metal a 8 bit. Non ci
sono regole, ma solo la volontà di divertirsi
e condividere con altri appassionati la no-
stalgia per le sonorità digitali tipiche degli
Anni 80. Anche la scelta dello strumento
non è indicativa: se siamo musoni non sarà
di certo un GameBoy con LSDJ a renderci
micromusicista, abbiamo più possibilità di
diventarlo usando un VST insieme a tanta
voglia di ritornare bambini, con ingenuità
ed entusiasmo, alla ricerca dei suoni della
nostra infanzia.

Mood gioioso, una vecchia console di gioco e il mitico Casio VL


Tone: ecco l’occorrente per divertirsi a creare della bella micromusic!

Win Magazine 77
Utilità&Programmazione | Hardware | DJI Phantom 4 Pro |

L’evoluzione
del “fantasma”
Con il Phantom 4 Pro migliorati il sistema di rilevamento
ostacoli, le qualità della videocamera e alcune funzioni di volo

Q
uasi non abbiamo fatto in tempo a gustarci radiocomando standard è venduto a 1.699 euro Mode (il drone raggiunge i 72 km/h) ed è inoltre
nel migliore dei modi tutte le potenzialità con tasse doganali e trasporto già inclusi sullo disponibile tramite app anche la Trip Mode che
del Phantom 4, uscito solo la primavera shop ufficiale DJI. limita la velocità massima a 7 km/h.
scorsa, che DJI lancia sul mercato la sua evo-
luzione ricca di novità di alto livello. Si chiama Sensori e modalità di volo Ottica avanzata
semplicemente Phantom 4 Pro e proprio in quel Il sistema di evitamento ostacoli tanto apprez- La camera del Phantom 4 Pro è stabilizzata su 3
“Pro” si identificano nuovi accorgimenti che zato sul Phantom 4 in questa nuova versione è assi e provvista di un sensore CMOS da 1” con
alzano l’asticella e consacrano questo nuovo stato addirittura potenziato. Oltre ai due sensori lente multistrato in grado di scattare foto a 20
“gioiello” DJI come uno dei droni più tecnologici anteriori di visione ne sono stati aggiunti altri megapixel. Grazie a questo nuovo sensore è
del panorama mondiale. Tra le novità il telaio due identici nella parte posteriore in grado di possibile bilanciare meglio la differenza tra alte
realizzato con parti in titanio e magnesio, nuovi rilevare un ostacolo a ben 30 metri di distanza. luci e ombre, in modo analogo a ciò che accade
sensori per l’evitamento ostacoli e una camera Sul lato sinistro e su quello destro invece sono con la fotografia HDR. La multinazionale cinese
stabilizzata a 3 assi da 20 Megapixel in grado di stati inseriti dei sensori a infrarossi con un ran- ha concentrato i suoi sforzi su questa funzione
filmare a 4K 60 fps. Più potente anche la batteria ge di 7 metri. Tradotto: con questo innovativo per risolvere uno dei maggiori problemi della
che passa dai 5.350 mAh del Phantom 4 a 5.870 sistema di sensori il drone è capace di rilevare fotografia aerea, ovvero la differenza di luce
mAh e consente un’autonomia di poco superiore un ostacolo in cinque direzioni e a evitarlo in tra cielo (luminoso) e terreno (scuro). Inoltre la
rispetto al suo predecessore (da 28 a 30 minuti). quattro. Per quanto riguarda le modalità di volo, camera integra un nuovo otturatore meccanico
Ovvio che l’aumento di accorgimenti strutturali anche nel modello Pro sono disponibili la ATTI in grado di alleggerire il “rolling shutter” (detto
e tecnologie fa lievitare il prezzo: il drone con (senza l’utilizzo del GPS), la P-Mode, la Sport anche “flickering”), ovvero la fastidiosa distor-

Scheda tecnica
Marca: DJI
Modello: Phantom 4 Pro
Tipo: Quadricottero
Utilizzo: Semiprofessionale
Peso: 1,388 grammi
Batteria: LiPo 5.870 mAh
Velocità massima: 72 km/h
Autonomia: 30 minuti
Prezzo: € 1.699,00
Sito Internet: www.dji.com

78 Win Magazine
| DJI Phantom 4 Pro | Hardware | Utilità&Programmazione
sione visiva che solitamente si verifica negli e risoluzione a 1080p. Entrambe le radio sono puntare in qualsiasi direzione. Oltre alla Draw
scatti su soggetti in rapido movimento o quando provviste di un sistema di trasmissione Light- sono disponibili tutte le funzioni presenti anche
si vola ad alta velocità e con fuoco meccanico. bridge HD aggiornato, in grado di trasmettere sul Phantom 4 come la Tripod Mode, la Tap Fly
Oltre a questo è possibile regolare manualmente il segnale per il controllo anche su frequenze da e il Gesture Mode, mentre alcune come l’Active
l’apertura del diaframma per una grande libertà 5,8 GHz, permettendo quindi al quadricottero di Tack e il ritorno a casa sono state addirittura
di controllo della profondità di campo. Il sistema evitare lag d’immagine in aree troppo “trafficate” migliorate. Per quanto riguarda l’Active Track
di elaborazione video permette ora di realizzare (a livello di frequenze) per i 2,4 GHz. sembra nettamente più precisa e la rapidità del
riprese da produzione cinematografica e ottimiz- tracking permette di inseguire soggetti in mo-
zate DCI 4K/60 (4096x2160/60 fps) a un bitrate La nuova funzione Draw vimento senza alcun tentennamento. Il ritorno
di 100 Mbps, consentendo di ottenere anche Novità anche per quanto riguarda le impostazio- a casa in automatico è stato aggiornato: ora è
filmati al rallenty in alta risoluzione. ni a partire dalla funzione Draw: in sostanza si possibile ritornare al punto di partenza ripercor-
tratta di un volo a waypoint che l’operatore può rendo esattamente lo stesso tracciato dell’andata,
Doppia scelta per il radiocomando disegnare con un dito direttamente sull’imma- questo grazie a un sistema di memorizzazione
Il drone è disponibile nella versione con il clas- gine inquadrata dal drone e quindi non sulla interno che tiene traccia del volo. Infatti il Phan-
sico radiocomando DJI che necessita di uno mappa. Sono disponibili due modalità: stan- tom 4 Pro ha un sistema che riconosce il terreno,
smartphone o di un tablet per usare l’app DJIGo, dard, che segue il percorso tracciato a velocità fotografa il punto di decollo per poi richiamare
oppure si può acquistare il modello provvisto di costante puntando la camera dritta verso la le immagini durante la discesa del ritorno a casa
un radiocomando con display integrato da 5,5” direzione di volo, e free con la camera libera di in automatico per atterrare in maniera precisa.

Potenziati i sensori Due raDiocomanDi


In più rispetto al Phantom 4 troviamo sulle DJI offre la possibilità della classica radio da
parti laterali del drone dei sensori a infra- collegare a smartphone e tablet, oppure
rossi con un range di 7 metri, mentre altri un radiocomando con display integrato da
due sensori trovano spazio nella parte po- 5,5 pollici e risoluzione 1080p. Entrambi i
steriore e sono capaci di rilevare l’ostacolo modelli prevedono un sistema di trasmissio-
a ben 30 metri di distanza. In poche parole ne Lightbridge HD aggiornato, in grado di
il quad è capace di individuare gli ostacoli trasmettere il segnale per il controllo anche
in cinque direzioni ed evitarlo in quattro. su frequenze da 5,8 GHz, permettendo di
evitare lag d’immagine in aree troppo “traf-
camera al toP! ficate” (di frequenze) per i 2,4 GHz.
È stabilizzata su 3 assi e provvista di un sen-
sore CMOS da 1 pollice con lente multistra-
to in grado di scattare foto a 20 megapixel
e catturare 11,6 stop di range dinamico.
Inoltre la camera integra un nuovo ottu-
ratore meccanico in grado di alleggerire
il “rolling shutter”, è possibile bilanciare
meglio la differenza tra alte luci e ombre,
regolare manualmente il diaframma e rea-
lizzare filmati al rallenty in alta definizione.
moDalità Di volo Funzione Draw
Non ci sono differenze con il Phantom 4 In pratica è un volo a waypoint che l’ope-
perché anche questa versione Pro possiede ratore può disegnare con un dito diretta-
l’ATTI (senza l’utilizzo del GPS), la P-Mode, la mente sull’immagine inquadrata dal drone,
Sport Mode (il drone raggiunge i 72 km/h) e quindi non sulla mappa. Di questa nuova
ed è inoltre disponibile tramite l’app DJIGo funzione sono disponibili due modalità:
anche la Trip Mode, ovvero la funzione standard, che segue il percorso tracciato
che limita la velocità massima a 7 km/h, a velocità costante puntando la camera
molto utile per riprese aeree specifiche dritta verso la direzione di volo, e free con
sui particolari.
active track la camera libera di puntare in qualsiasi
e rtH migliorate direzione.
La funzione che permette di seguire i sog-
getti in movimento (Active Track) presenta
un tracking molto affidabile, mentre il ritor-
no a casa in automatico è estremamente
preciso: grazie a un sistema di memorizza-
zione interno che tiene traccia del volo, il Pro
ritorna al punto di partenza ripercorrendo
esattamente lo stesso tracciato dell’andata.

Win Magazine 79
Utilità&Programmazione | Riflettori su... | Drone Pad |

Manovre in sicurezza
con la Drone Pad
È la base per far decollare e atterrare il drone senza rischi, un
accessorio necessario che deve rientrare nel kit del perfetto dronista

O
vunque vediamo volare un drone re- e tantomeno da applicare. In sintesi: non si potrebbe arrecare un danno alle persone
stiamo colpiti, stupiti, affascinati e vola sui centri abitati, non si vola vicino alle o alle cose, oltre a violare la privacy altrui,
attratti per le caratteristiche intrin- persone, non si vola vicino ad aeroporti e agli argomento altrettanto importante da tenere
seche di questi oggetti volanti e per le loro obiettivi sensibili (caserme, ospedali, centrali in considerazione. Insomma, per divertirsi,
prestazioni apprezzabili negli ambiti più elettriche ecc.), non si vola più in alto di 70 non occorre fare il “paparazzo” o andare a
disparati. Oramai sono facilmente osser- metri e lo si fa sempre a vista, senza impie- spiare set cinematografici col drone, come
vabili ovunque, questo anche e purtroppo gare dispositivi come monitor o occhiali FPV è accaduto di recente in Spagna e in Irlanda
perché non tutti sono a conoscenza delle (First Person View). Detto questo, il drone durante le riprese della settima stagione
leggi che regolano l’uso dei droni, perfino in o l’aeromodello quadricottero, esacottero de “Il Trono di Spade”, causando problemi
ambito ludico sportivo. In Italia ciò che vola o ottocottero, grande o piccolo che alla produzione. Ci sono infiniti
sopra un filo d’erba rientra nelle competenze sia, è sempre un qualcosa modi per utilizzare droni,
dell’ENAC e se da una parte le regole imposte che potenzialmente anche per divertimen-
dall’Ente Nazionale dell’Aviazione Civile to, ma occorre usare
possono sembrare complesse e la testa prima ancora
di difficile interpretazione, del controller remoto
dall’altra chi usa droni del drone.
solo per gioco o per
passione deve osser-
vare alcuni semplici,
basici e fondamen-
tali principi che non
sono difficili da capire
| Drone Pad | Riflettori su... | Utilità&Programmazione
landing (atterraggio e decollo) e in particolare
di evidenziare le zone prossime ai margini
della “tavoletta” in modo da creare un limite
visivo d’immediata percezione oltre il quale
il drone finirebbe fuori dal pad.

I materiali giusti
Solitamente le Drone Pad vengono realizzate
prendendo spunto dalle HeliPad o elisuperfici
(detto in italiano) civili, militari o tratte dal
mondo della fantascienza; in quest’ultimo caso
fanno riferimento a basi di decollo e atterraggio
di astronavi, caccia stellari, incrociatori galattici
o altre tecno-fanta-diavolerie. Ma quali sono i
criteri di valutazione per costruire o acquista-
re una Drone Pad pratica e utile allo scopo?
Innanzitutto deve ospitare comodamente il
proprio drone, quindi deve avere una superficie
più o meno grande quanto è l’ingombro totale
che è dato dalle eliche; questo perché sono
Non ci sono limiti nella realizzazione fai-da-te della Drone Pad: i più fantasiosi possono addirittura ricreare quelle che creano turbolenze, che possono
la base d’atterraggio lunare Alpha del telefilm culto Space: 1999! collidere con ostacoli e sollevare polvere e
detriti. La Drone Pad deve essere leggera e facile
da trasportare. Quando il drone è piuttosto
Per un uso più sicuro distribuzione, per passare a qualcosa di più grande si preferisce optare per una soluzione
Indicazioni a parte, dicevamo che oggi vedere strutturato, realizzato in vari modi e con vari che permetta di piegare o comporre o chiudere
un drone o utilizzarlo per scopi ludici non è materiali. Tra i maggiori in uso vi è il legno a fazzoletto la pad, come nel caso di quelle re-
cosa difficile né tantomeno rara ma il drone, anche se non garantisce leggerezza, soprattut- alizzate in PVC morbido che offrono un’ampia
oltre a una serie di accessori legati alle proprie to se viene impiegato per sviluppare un’area superficie da aperte e occupano poco spazio
“necessità fisiologiche”, come batterie, carica d’appoggio piuttosto importante. Resta co- da chiuse. Il materiale dovrebbe garantire una
batterie, eliche, para eliche e via dicendo, munque tra i materiali più lavorabili e di facile certa durata nel tempo, a meno che non si
necessita di alcuni accessori in grado di ren- reperimento in commercio. Abbiamo visto decida di utilizzare supporti come cartone
dere più pratico e sicuro il suo impiego. Tra anche delle pad realizzate usando tavolini da pressato o simili, ma in tal caso, in presenza
questi, il più usato e conosciuto dagli appas- campeggio pieghevoli o teli in PVC derivanti di terreno umido o neve, la Drone Pad avrà
sionati e dai professionisti, è la Drone Pad, da impieghi non propriamente definiti “ae- vita breve e dovrà essere sostituita. Si opterà
Heli Pad, Landing Pad o come dir si voglia; ronautici” come parti di tenda da campeggio quindi per una selezione di materiali idonei allo
quella “tavoletta” che permette al proprio o di tendoni da camion e tovaglie in plastica. scopo, come quelli lignei, plastici o compositi
drone di decollare e atterrare anche in zone Chi ha capacità tecniche più evolute riesce a come il forex (PVC allo stato solido) il polionda
dove l’appoggio a terra non è congeniale, vedi disegnare sulla propria pad delle grafiche in (pannelli a celle vuote, leggeri e impermeabili),
per la presenza di erba, soprattutto se alta e grado di personalizzare l’area di take-off and legno trattato con vernici o compensato di tipo
bagnata, di una superficie molto polverosa
come uno sterrato o un terreno sabbioso,
neve e superfici irregolari o in pendenza. Non
sempre è possibile né consigliato far decollare
il drone dalla propria mano. Talvolta i qua-
dricotteri sono grandi, ingombranti, anche se
leggeri e riuscire a tenerli in una mano mentre
con l’altra si azionano gli stick del radioco-
mando per farlo decollare, senza incorrere
in possibili incidenti, non è cosa semplice e
neppure sicura, soprattutto se il drone è privo
di paraeliche. Ecco che viene in aiuto la pad
di cui sopra che si configura in vari modi e
dimensioni a seconda dell’uso che se ne deve
fare e della grandezza del multirotore.

Drone Pad fatta in casa


Il primo passo per avere una Drone Pad è il
classico “fai da te”. Si parte col procurarsi
un pannello in materiale rigido o semi rigi- La Drone Pad è anche un'ottima base d'appoggio sulla quale adagiare il drone durante le fasi che precedono
do, solitamente acquistato presso la grande il volo.

Win Magazine 81
Utilità&Programmazione | Riflettori su... | Drone pad |

Drone PaD: un'eccellenza tutta italiana


Cercando in Rete le Drone Pad realizzate da professionisti abbiamo per il settore professionale. Tutte le Drone Pad di Achrom presentano
scoperto con grande piacere che quelle che più ci hanno convinto le caratteristiche menzionate all’inizio di questo articolo, alle quali si
sono di un’azienda italiana e precisamente della Achrom di Stefano aggiungono elementi di design che le rendono decisamente belle,
Saldarelli (www.achrom.info), uno studio grafico di Prato che è stato tra originali e anche personalizzabili su richiesta dell’utente.
le prime realtà ad aver pensato di realizzare nel nostro Paese accessori di
design per il settore droni. Nel suo store on-line abbiamo trovato varie
soluzioni che soddisfano le esigenze di tutti, da chi ha piccoli droni fino
a chi possiede multirotori professionali di grosse dimensioni. Troviamo
Drone Pad da poche decine di euro fino ad arrivare a quelle che superano
anche i cento euro, ma tutte pensate per soddisfare le esigenze e le
tasche di ogni pilota remoto. La Achrom ha fatto un distinguo tra Drone
Pad per uso ludico e quelle per un uso professionale, fermo restando
che chi usa i droni per gioco può ovviamente acquistare anche quelle

nautico, il PVC a telo, detto anche banner, il L’impatto visivo la questione è molto diversa. Intanto la “H”
polistirene e l’alluminio in versione composita Per quanto riguarda la grafica molti ripro- ha poco senso; casomai “D” come drone. Il
con un’anima di polipropilene. Tutte queste ducono, riducendone le dimensioni, ciò che pilota remoto dista dalla Drone Pad da pochi
soluzioni vanno bene purché siano in grado in termini aeronautici viene adottato sulle a qualche decina di metri. Deve individuarla
di offrire planarità, leggerezza ma allo stesso elisuperfici per l’atterraggio degli elicotteri. da un’altezza pari a quella del pilota stesso (o
tempo devono consentire alle pad di restare Di fatto si riporta un grosso cerchio con al quantomeno dei suoi occhi), stando seduto
ferme al suolo durante la rotazione delle eliche, centro una “H”. Il cerchio delimita l’area di o in piedi, a terra, potendo manovrare il suo
soprattutto in fase di atterraggio del drone; non atterraggio che deve essere visibile per tutta la drone e capendo dalla posizione in cui si
è bello rincorrere la pad che vola via mentre si durata della fase di atterraggio mentre la “H” trova quale sia l’area effettivamente dispo-
tenta di atterrare! indica la parola “Helicopter”. Per un drone nibile per poter decollare ma soprattutto

Drone PaD Per tutti i gusti: ecco cosa offre il mercato

Smontabili con kit di accessori


Tra le Drone Pad più inusuali ci sono che possono essere smontate
e ricomposte all’occorrenza in tempi rapidi e in modo semplice.
Sono dotate di speciali velcri usati anche in ambito aeronautico che
permettono di tenere insieme le parti che costituiscono l’intera pad
e di smontarla velocemente. La più grande per ora sviluppata dalla
Achrom (www.achrom.info) arriva a 620 millimetri per lato e una
volta smontata diventa 320 x 320 millimetri di ingombro massimo.
È proposta con e senza carrello da trasporto che ne permette un
uso innovativo. In pratica la versione Cargo Kit riunisce una serie di
accessori (a richiesta) inseribili in una sorta di trolley da lavoro che
una volta ripiegato permette di ancorarvi la Drone Pad e di sollevarla
da terra di una decina di centimetri, garantendo una zona sicura,
La praticità asciutta, distante da eventuali presenze d’umidità e sufficientemente
ampia da ospitare un quadricottero come il famoso DJI Phantom o
prima di tutto un esacottero come un Thyphoon H della Yuneec.
Nella sezione Drone Technics del sito della Achrom (www.achrom.info)
troviamo 4 modelli di cui due realizzati con materiale composito rigido
e due in PVC morbido (banner). Si parte da Drone Pad di 50 centimetri
per lato fino ad arrivare a quelle di 190 centimetri per lato, praticamente
poco meno di 4mq di superficie atta al decollo e all’atterraggio del
drone. Quelle in PVC morbido hanno la caratteristica di essere dotate di
bordo di rinforzo e di anelli per picchettarle a terra. Nella sezione Drone
for Fun, dedicata a chi usa droni per divertimento, sono disponibili tra
le varie offerte a catalogo, anche 6 Drone Pad realizzate in materiale
composito e in forex. Drone Pad che vanno dai 400 millimetri di lato (o
diametro) ai quasi 70 centimetri. In questa categoria si trovano anche
le pad dedicate ai mini droni da FPV Drone Racing.

82 Win Magazine
| Drone pad | Riflettori su... | Utilità&Programmazione
Uno schema preciso
A questo punto la domanda sorge sponta-
nea: la grafica per una Drone Pad cosa deve
riportare per essere utile e magari anche bella
da vedersi? Innanzitutto deve permettere
di identificare il centro della stessa con un
semplice colpo d'occhio per facilitare il po-
sizionamento del drone in fase di prevolo e
individuare un punto di riferimento in fase di
atterraggio. Poi deve essere in grado di iden-
tificare la metà del lato perché anche questo
può agevolare il corretto posizionamento del
drone al centro della pad durante la fase di
landing, quando la traiettoria di atterraggio
è tangente alla pad e non perpendicolare.
Questo in virtù di una regola base che ci in-
Una pad davvero inedita è quella realizzata da Achrom, in collaborazione con ICT Cube, per il nuovo Mavic segnano a scuola fin dalle elementari: per
Pro di DJI. due punti passa una e una sola retta. Quindi,
disegniamo tutte le grafiche che vogliamo,
diamo libero sfogo alla fantasia ma teniamo
per poter successivamente atterrare. Spesso una volta e mezzo la distanza compresa fra sempre in considerazione anche i principi
le Drone Pad sono appoggiate su un prato i punti estremi dell'elicottero con i rotori in di utilità, visibilità, praticità ed ergonomia.
erboso, quindi potenzialmente “invisibili” moto. Per la Drone Pad non necessariamente Il “fai da te” è stupendo ma quando si tratta
dal pilota remoto se non si posiziona nelle deve essere così. Solitamente i rapporti sono di acquistare droni, anche per gioco ma che
immediate vicinanze della pad. Parlando inferiori perché è sufficiente che permetta un costano qualche centinaia o migliaia di euro,
poi di rapporti tra drone e Drone Pad ed appoggio sicuro del carrello di atterraggio e forse anche l’accessorio dovrebbe essere
elicottero ed elisuperficie, quest’ultima de- un’ampiezza massima sufficiente a preser- valutato in termini qualitativi in proporzione
ve avere una dimensione minima almeno vare le eliche o almeno parte di esse. all’investimento fatto per acquistare il drone.

Esclusiva per il Mavic Pro


Parlando di soluzioni personalizzate, nell’area news del sito Achrom
(www.achrom.info) troviamo una versione speciale che avevamo già
scoperto e inserito nelle vetrine di Natale (Win Magazine n. 225). Si
chiama Drone Pad Mavic Edition ed è stata studiata e realizzata per
il DJI Mavic Pro in esclusiva per ICT Cube, rivenditore ufficiale DJI
(http://shop.ictcube.it). Si basa sempre sulla filosofia XPand, quindi
è componibile e facilmente trasportabile in uno zainetto insieme al
Mavic. Un’ottima soluzione soprattutto se pensiamo che il nuovo
drone della DJI una volta adagiato a terra ha le eliche a una distanza
piuttosto esigua dal terreno e possono facilmente entrare in contatto
con elementi estranei che potrebbero seriamente danneggiarle.

Ideali per terreni difficili


Sempre nella sezione XPand del sito Achrom (www.achrom.info)
troviamo una pad Mountain View, dal nome piuttosto evocativo che
strizza l’occhio a Google ma rappresenta perfettamente lo scopo per
cui nasce, ovvero impiegarla in montagna o comunque su terreni in
pendenza o particolarmente irregolari, soprattutto per chi usa droni per
realizzare video e foto panoramiche. Questa Drone Pad si compone di
alcuni accessori ma il suo punto di forza è la possibilità di agganciarla
a un cavalletto fotografico tramite appositi attacchi permettendo di
regolarne l’inclinazione e l’altezza in virtù del terreno sottostante,
solitamente in pendenza e irregolare.

Win Magazine 83
grafica Digitale | Fai da te | Testi che si sciolgono |

Testi liquidi
nelle tue foto
Con gli effetti di GIMP puoi
“sciogliere” i titoli degli scatti
con tanto di gocce realistiche

I
n grafica le immagini sono importanti,
Cosa ci 20 min.
poiché sono la prima cosa che un osser-
occorre facile
vatore nota. Ma anche i testi hanno la
editor grafico
loro valenza. E, per evitare che vengano
GIMP ignorati, si può tentare di farli assomigliare
Software completo quanto più possibile ad immagini, magari
lo trovi su cd dVd integrandoli in fotografie. Uno degli effetti
Sito internet: più utili consiste nel far apparire un testo
www.gimp.org
come se fosse stato scritto con un liqui-
do: può essere utile, ad esempio, in una
pubblicità di marmellate o miele per dare
Leggi l’impressione che il testo sia scritto con
anche… quel prodotto. Ma si può anche fingere,
Su Win Magazine 227,
utilizzando un colore azzurrino ed una
a pagina 106, trovi la trasparenza, che il testo sia scritto con
guida pratica per creare dell’acqua, il che da una sensazione di
l’effetto movimento in freschezza ed è molto utile quando prepa-
una foto usando gli stru- riamo qualcosa relativo all’estate, il mare,
menti di GIMP. i parchi acquatici e le bibite dissetanti. Si
può, utilizzando un colore rosso, addirit-
tura fingere che un testo sia stato scritto
con il sangue, per ottenere un effetto più
horror. Insomma, scrivere con un liquido è
un trucco valido tutto l’anno per catturare
l’attenzione del pubblico su un volantino
o per delle produzioni cinematografiche.

I trucchi del mestiere


Naturalmente possiamo provare a scrivere
davvero con qualche liquido e scattare una
foto, ma è scomodo, perché difficilmente
otterremo l’effetto che vogliamo ed il testo
potrebbe risultare poco leggibile. Molto
meglio provvedere con GIMP, in modo da
avere tutto sotto controllo. Scrivere un testo
è ovviamente molto semplice. Il punto è:
come possiamo simulare un liquido? Innan-
zitutto dobbiamo arrotondare il carattere
usato per scrivere i testi. Fatto questo, dob-
biamo aggiungere delle gocce fingendo che
stiano colando verso il basso. Realizzarle è
| Testi che si sciolgono | Fai da te | grafica Digitale
abbastanza semplice: si parte da alcune linee Un tocco di classe sioni. Naturalmente possiamo modificare
verticali disegnabili usando lo strumento Per finire, è necessario fingere che l’imma- la posizione ed il numero di luci in modo
matita. A quel punto, basta deformare le linee: gine sia in qualche modo tridimensionale, da rendere il risultato coerente con il re-
una goccia è tipicamente più larga alla base e altrimenti l’occhio dell’osservatore non sto dell’immagine. Se infatti intendiamo
sempre più sottile man mano che si procede viene ingannato. Per ottenere tale risul- inserire il testo in una fotografia, per dare
verso l’alto. Possiamo modificare lo spessore tato basta un gioco di luci, che possiamo l’illusione che la scritta sia stata realizzata
in modo realistico utilizzando l’effetto Iwarp ottenere con un apposito effetto di GIMP. per davvero, ad esempio sulla superficie
di GIMP. Si tratta di un effetto interattivo: la In queste pagine proponiamo una confi- di un tavolo, è necessario avvicinarsi il più
finestra dell’anteprima, infatti, è quella in gurazione a due punti luce che dovrebbe possibile a quella che è l’illuminazione
cui avviene tutto. andare bene nella maggioranza delle occa- della fotografia.

A Disegniamo il testo di base


Creiamo un nuovo livello e, usando lo strumento Testo, scegliamo la font che più ci piace per scrivere
il titolo sulla nostra foto. Fatto questo, procediamo a rendere i bordi delle varie lettere più rotondeggianti.

Sbizzarriamoci a scrivere Da testo a immagine Una leggera sfocatura


1 Si può cominciare, come è ovvio, da un
semplice testo: cominciamo a scriver-
2 Dopo aver posizionato correttamen-
te il testo all’interno dell’immagine,
3 Applichiamo al livello una sfocatura,
cliccando sull’opzione Filtri/Sfocature/
ne uno utilizzando una dimensione notevole, lo trasformiamo in un livello immagine (al Gaussiana. Possiamo indicare un raggio pari
applicando possibilmente anche lo stile gras- momento è un livello testo). Clicchiamo con il a 10. Se poi vogliamo ottenere una maggiore
setto. Il colore dovrà essere quello che desi- tasto destro del mouse e scegliamo Livello a sfocatura possiamo ripetere l’effetto, di nuovo
deriamo per il risultato finale. dimensione immagine. con raggio 10.

E adesso arrotondiamo! Semplici linee verticali È tutto più realistico


4 Dobbiamo ora modificare il canale
Alpha. Basta cliccare su Colori/Cur-
5 Dovremmo avere ottenuto i bordi arro-
tondati. Prendiamo la Matita, con lo
6 A questo punto, apriamo l’effetto Filtri/
Distorsione/Iwarp. Impostiamo il rag-
ve e selezionare il canale Alpha dal menu a stesso colore del testo e una dimensione pari gio a 9 e l’ammontare a 0,3. Poi, selezionando
discesa. Dobbiamo spostare i due punti, infe- a circa metà spessore del bordo di ogni lette- Allarga, premiamo il mouse nell’area di antepri-
riore e superiore, di modo che la diagonale ra, e tracciamo linee verticali sotto le lettere. ma ed eseguiamo movimenti circolari all’inizio
diventi una linea verticale (o quasi). Basta cliccare e tenere premuto Shift. ed alla fine di ogni linea disegnata.

Win Magazine 87
grafica Digitale | Fai da te | Testi che si sciolgono |

ApplichiAmo l’effetto 3D Al testo DellA foto


L’ultimo passaggio del nostro test in realtà, può e ombra/Effetti luce permette di ottenere un quindi, sta nel canale in questione che dovrà
ovviamente essere applicato anche a parte, cioè finto 3D molto realistico, basandosi semplice- avere un contrasto notevole, mantenendo lo
senza bisogno di tutta la parte precedente rela- mente sulla mappa a sbalzo fornita proprio sfondo completamente nero e rendendo man
tiva alla formazione delle gocce. Dare ad un te- dal canale (o livello) realizzato a parte. Il trucco, mano sempre più bianche le aree che devono
sto un aspetto tridimen- essere in rilievo. Nel caso
sionale è infatti molto del testo, basta avere una
utile in molte situazioni. copia del testo completa-
Il trucco consiste, dun- mente bianco su sfondo
que, nell’avere un canale completamente nero e
a parte (ma si potrebbe poi utilizzare una sfu-
anche utilizzare un livello matura gaussiana per
a parte, se lo si preferi- rendere gradualmente
sce). L’effetto Filtri/Luce grigi i bordi.

B Le gocce sono digitali


Per rendere più realistico l’effetto liquido del testo dobbiamo ora ricreare il gocciolamento. Utilizzando un
apposito effetto di GIMP bastano pochi clic per trasformare semplici righe verticali in gocce perfette.

Ridurre al centro Duplichiamo il livello


1 Selezionando l’opzione Riduci passiamo il mouse, tenendo pre-
muto il tasto destro, sulla parte centrale delle linee. Il risultato è
2 Ora possiamo duplicare il livello in modo da conservare sempre l’origi-
nale. Clicchiamoci sopra col tasto destro del mouse e scegliamo l’op-
che le linee verticali diventano delle gocce, gonfie nella parte inferiore. zione Duplica livello. Poi, lavorando sulla copia, clicchiamo sul menu Livello/
Alla fine, basta cliccare su OK. Trasparenza/Alfa a selezione.

Un nuovo canale Sfochiamo anche le gocce


3 Nella scheda dei canali clicchiamo con il tasto destro del mouse
per aggiungere un nuovo canale. Si aprirà una finestra: dovremo
4 Applichiamo anche al livello delle gocce un effetto con Filtri/Sfocatu-
re/Gaussiana, con un raggio pari a 10. L’anteprima ci mostra soltanto
spuntare l’opzione Inizializza dalla selezione. Otterremo un nuovo canale il canale appena creato, perché è su di esso che verrà applicato l’effetto. Se
che per ora manteniamo visibile. vogliamo un risultato più “morbido”, ripetiamo la sfocatura.

88 Win Magazine
| Testi che si sciolgono | Fai da te | grafica Digitale

C Alla ricerca della giusta luce


Con un sapiente lavoro di fotoritocco possiamo ora ricreare la corretta illuminazione per dare
l’illusione che il testo sia in rilievo. In poco tempo otterremo un risultato finale davvero incredibile!

Lavoriamo in scala di grigi Effetti di luce


1 Rendiamo invisibile il canale appena creato cliccando sul simbolo a
forma di occhio nella palette Canali. Scegliamo un colore grigio, ad
2 Riempiamo l’intero livello con il colore grigio (selezionato per il pri-
mo piano), cliccando su Modifica/Riempi con il colore di PP. Fat-
esempio 818181, e blocchiamo la trasparenza per il livello più alto (basta to questo, attiviamo l’effetto Filtri/Luce e ombra/Effetti luce. Nella scheda
cliccare a destra dell’occhio e indicare la seconda icona alla riga Blocca). Materiali indichiamo quindi i valori 0,20, 0,50, 0,70 e 27,00.

Riaccendiamo il testo Una seconda illuminazione


3 In Luce configuriamo la Luce1 come Direzionale, con intensità 1 e
direzione X: -0,90, Y: -1,50 e Z:0,70. La posizione dovrebbe rima-
4 Configuriamo la Luce2. Anch’essa deve essere Direzionale, con
intensità 1, ma la posizione dovrebbe essere X:2, Y: -1 e Z: 1. La
nere X: -1, Y: -1 e Z: 1. Naturalmente, possiamo anche cambiare la posi- direzione dovrebbe essere invece X: 1,40, Y: 1,65g e Z: 1,00. Insomma,
zione e la direzione della luce a piacimento. diametralmente opposta alla prima illuminazione.

C’è uno sbalzo nel testo Una bella luce forte


5 In Mappa a sbalzo abilitiamo la mappatura a sbalzo. L’altezza mas-
sima dovrebbe essere 0,05. L’immagine per la mappa a sbalzo
6 Impostiamo il livello superiore in modalità Luce forte. Questo livello
ha ancora la trasparenza bloccata, quindi possiamo ammorbidire
dovrebbe essere il canale che avevamo creato (si riconosce perché ha lo le ombre cliccando su Filtri/Sfocature/Gaussiana usando il raggio 2. Se
sfondo nero, mentre gli altri sono tutti quanti trasparenti). necessario, ripetiamo l’operazione per un maggiore realismo.

Win Magazine 89
Grafica Digitale | Software | Adobe Photoshop CC |

Elaboriamo con Photoshop CC una foto scattata dal drone


in volo radente, donandogli un particolare effetto di sfocatura

Giochiamo con la
profondità di campo
L
a prima preoccupazione quando si per creare immagini astratte utilizzan- capire quando è possibile utilizzarlo
scatta una foto è quella di ottenere do delle sorgenti luminose: è sufficiente e soprattutto su quale tipo di imma- Cosa ci 20 min.

un risultato il più nitido possibile, scattare con un tempo di apertura di un gine. La Sfocatura diaframma non fa occorre facile

cercando di eliminare qualsiasi sfoca- secondo o più e, contemporaneamente, altro che modificare il campo focale di
tura dell’immagine che può alterare zoomare sul soggetto. Infine con una un’immagine concentrando l’obiettivo Software
di fotoritocco
i parametri visivi e renderla di scarsa giusta sfocatura si può dare all’imma- al centro di un soggetto e sfumandone Adobe
qualità. Esistono però delle situazioni gine quel senso di morbidezza e ricreare in modo graduale, e a nostra scelta in PhotoshoP CC
nelle quali usare una sfocatura aggiunge un “alone sfumato”, ovvero una leggera base all’utilizzo di alcuni parametri, le Quanto costa:
€12,19/mese
un particolare significato all’immagi- sfocatura superficiale per rendere la foto parti restanti dello scatto. La funzione Sito internet:
ne e a quello che si vuole trasmettere. più originale ed espressiva. è simile a quello che si ottiene con la www.adobe.com
Pensiamo a una situazione nella quale macchina fotografica quando si gioca
vogliamo mettere in evidenza un par- Usiamo il filtro giusto con l’apertura e la velocità di scatto e
ticolare: se il soggetto risulta in primo È possibile creare con la propria macchi- permette di porre l’accento su un ele-
piano con lo sfondo sfocato, spicca no- na fotografica (e con gli obiettivi idonei) mento chiave ritratto staccandolo da
tevolmente rispetto all’intera immagine qualsiasi tipo di sfocatura, ma si può uno sfondo troppo neutro. Nel nostro
e focalizza l’attenzione dell’osserva- intervenire anche in post produzione caso specifico abbiamo utilizzato una
tore sul quel determinato particolare. per modificare i parametri di un’imma- foto realizzata con un drone in volo ra-
Con una precisa sfocatura si possono gine perfettamente nitida rendendola dente che raffigura tre bellissimi Labra-
ottenere anche immagini dinamiche, unica e in linea con le nostre esigenze, dor Retriever in primo piano. L’obiet-
con il soggetto sempre in primo piano e sia se scattata da terra sia se realizzata tivo è quello di far cadere l’attenzione
tutti i componenti dello sfondo sfocati. in volo con un drone. Photoshop CC ci dell’osservatore sul muso dell’esemplare
Per esempio pensiamo a un’immagine offre una serie di filtri e in questo arti- posto al centro dell’immagine, portando
concitata di un’ambulanza che corre per colo ci concentriamo sul filtro Sfocatura in secondo piano i due cani a destra e
una via cittadina chiamata per un’emer- diaframma. Prima di apprendere il pro- sinistra, agendo appunto su un effetto
genza. Inoltre la sfocatura si presta bene cedimento per l’utilizzo del filtro, è bene di sfocatura.

ImparIamo ad usare al meglIo Il fIltro sfocatura


Prima di realizzare la sfumatura è bene fare una possiamo spostare l’intero cerchio di riferimen- piacimento semplicemente spostando i cursori
doverosa premessa su alcuni strumenti che ci to e determinare il livello di sfocatura agendo circolari. Infine, la parte al di fuori del cerchio
propone il filtro. Dopo aver caricato la foto nel sulla rotellina. Lo spazio tra il perno centrale e i (C) è l’area sfocata. Nel nostro caso l’obiettivo
programma e selezionato Sfocatura diafram- quattro cursori circolari (A) è la zona nella quale è quello di concentrare l’attenzione dell’osser-
ma, ci appare un ovale di riferimento le cui forme la nostra immagine resta nitida, mentre la parte vatore sul Labrador Retriever posto al centro
e dimensioni possono essere regolate agendo tra i cursori circolari e il peri- della foto, mantenendo il muso
sul cursore a rombo posto sul diametro dell’ovale metro del cerchio (B) è l’area del cane perfettamente nitido
stesso, trasformandolo in un cerchio o in un di dissolvenza, ovvero quella e sfocando tutto il resto. Date
rettangolo con gli angoli smussati. L’ovale de- zona nella quale la nitidezza le proporzioni abbiamo opta-
termina l’ampiezza della sfocatura, ovvero al suo del soggetto centrale inizia to per un’area di riferimento
interno tutti gli elementi saranno meno sfumati e a prendere gradatamente la circolare, quindi abbiamo
quindi rimarranno perfettamente nitidi. Ci sono sfocatura. Quest’area di dissol- “schiacciato” l’ovale di riferi-
poi altri cursori molto importanti che possiamo venza è molto importante per- mento agendo sul cursore a
vedere nella figura riportata, nella quale l’ovale è ché consente di non avere uno rombo, mantenendo il cerchio
stato trasformato in un cerchio, agendo appunto stacco netto tra zona nitida e leggermente inclinato sulla
sul cursore romboidale. Con il perno centrale zona sfocata ed è regolabile a destra.

90 Win Magazine
| Adobe Photoshop CC | Software | Grafica Digitale

semplici rifiniture Iniziamo la fase di ritocco


1 Avviamo Photoshop CC, clicchiamo su File/Apri e sfogliamo le car-
telle dell’hard disk per caricare sul programma la foto scattata con il
2 Sulla foto verrà visualizzato l’ovale di riferimento con perno centrale,
sulla destra in alto il cursore a rombo per modificare la forma e all’in-
drone. Dalla barra dei menu in alto spostiamoci nella sezione Filtro e, tra le terno dell’ovale i cursori circolari destinati all’ampiezza dell’area di dissolvenza
varie opzioni, clicchiamo sulla voce Sfocatura e poi su Sfocatura diaframma. (leggi il box Impariamo ad usare al meglio il filtro sfocatura).

delimitiamo l’area di messa a fuoco Ultimi ritocchi: il gioco è fatto!


3 In base alle proporzioni del muso del Labrador Retriver posto al centro
dell’immagine, modifichiamo l’ovale in un cerchio e, nel nostro caso,
4 Aumentiamo l’effetto sfocatura portando il dato da 15 px a 40 px e
controlliamo se è di nostro gradimento l’area di dissolvenza provando
decidiamo di inclinarlo leggermente sulla destra. A destra, in Sfocatura dia- a spostare i cursori circolari. Se tutto è perfetto clicchiamo OK in alto a destra:
framma il cursore Sfoca è impostato sul valore 15 px. la funzione applica e salva l’effetto che abbiamo dato alla foto.

prIma&dopo Osservando le due foto possiamo dire che siamo riusciti nel nostro scopo: nell’immagine elaborata con il filtro Sfocatura diaframma l’attenzione
dell’osservatore cade inevitabilmente sul muso del cane posto al centro della foto, donandogli un elevato risalto, visti anche i 40 px di sfocatura che abbiamo deciso
di utilizzare in questo caso specifico. La forma tondeggiante del muso del cane ci ha portati a modificare l’ovale di riferimento iniziale in un cerchio, questo per far
risaltare al meglio l’effetto di sfocatura. Con un soggetto differente, il consiglio è quello di cercare la giusta area di riferimento (ovale, cerchio o rettangolo), delle giuste
dimensioni, e di “giocare” con i cursori circolari per ottenere la migliore dissolvenza tra l’area nitida e quella sfocata. Ringraziamo Matrixss (www.matrixss.it) per la
collaborazione nella realizzazione della foto d’esempio.

Win Magazine 91
Audio&Video | Software | vlc Media Player Technical Preview |

Video a 360°
sul tuo PC
Scopri come riprodurre senza
problemi in streaming oppure
off-line i filmati “a tutto tondo”

A
l giorno d’oggi possiamo dire con
Cosa ci 15 MIn.
assoluta sicurezza che non c’è espe-
occorre fAcILE
rienza multimediale che non passi
attraverso i video a 360°. Infatti, dopo un
MEDIA PLAYER
VLC MEDIA iniziale scetticismo, gli utenti hanno co-
PLAYER minciato ad apprezzare questo genere di
TECHNICAL filmati in grado di offrire una visione, per
PREVIEW così dire, “avvolgente” di quanto ripreso.
Quanto costa: Gratuita
Sito Internet:
Questi video, inoltre, stanno riscuotendo
www.videolan.org sempre maggiore successo in Rete e posso-
no essere riprodotti sia on-line sia off-line.
Per visualizzare nel modo corretto i video a
BUONI 360° è necessario però utilizzare software,
CONSIGLI app e servizi specifici. Come e quali usare
allora? La buona notizia è che un player
VISUALIZZIAMO multimediale famoso e diffusissimo co-
LE IMMAGINI me VLC adesso, con la versione technical
SFERICHE preview, è in grado di riprodurre filmati di
Trattandosi di un player
multimediale ed essendo
questo tipo salvati sul proprio computer
dunque in grado di ripro- oppure direttamente in streaming quan-
durre tutti i più comuni do sono disponibili sui siti Web. Vediamo
(e non) file appartenenti subito come fare.
alla categoria in que-
stione, VLC consente
anche di visualizzare le
immagini sferiche, vale a
dire la controparte “sta-
tica” dei video a 360°. Per
esplorare un’immagine
sferica, non bisogna fare
altro che aprirla andando
nel menu Media e clic-
cando su Apri file oppure
trascinarla nella finestra
del player e, sempre
sfruttando il trascina-
mento del mouse oppure
le freccia direzionali Procuriamoci il software
presenti sulla tastiera Estraiamo sul disco rigido il contenuto
del PC, esplorarne le
varie parti. Anche nel 1 dell’archivio compresso VLC.zip (sezione
Speciali del Win CD/DVD-Rom) e facciamo
caso delle foto è possibile
utilizzare la funzione di doppio clic sul file eseguibile del programma. Quan-
zoom mediante scroll. do compare la prima schermata dell’installazione
clicchiamo su Sì per proseguire.

92 Win Magazine
| vlc Media Player Technical Preview | Software | Audio&Video

Via con l’installazione Cerchiamo un video di prova… …e scarichiamolo sul PC


Selezioniamo la voce Italiano dal menu a Se non disponiamo di un filmato a 360° sul Clicchiamo su Eagle video oppure su Surfers
2 tendina, premiamo OK, quindi facciamo
clic sul pulsante Avanti per tre volte con-
3 computer, rechiamoci sulla pagina del sito
di VLC (www.winmagazine.it/link/3753)
4 video per avviare la riproduzione di uno dei
due video di prova. Clicchiamo col tasto
secutive. Clicchiamo quindi su Installa, poi su Fine per scaricare il filmato di prova. Effettuiamo quindi destro del mouse sul player aperto nella finestra del
e infine su Si. Dopo qualche istante si aprirà sul uno scroll verso il basso e individuiamo la sezione browser Web e dal menu che compare selezioniamo
desktop la finestra di VLC. 360 Test Samples. Salva video con nome per salvare il video sul PC.

Avviamo la riproduzione Visioni in streaming Esploriamo il filmato


Nella finestra di VLC clicchiamo ora sulla Se non disponiamo già di un video a 360°, Possiamo ora visualizzare il video a 360°
5 voce Media presente in alto, selezioniamo
Apri file e selezioniamo il video preceden-
6 anziché scaricare quello di prova possiamo
avviarne lo streaming. Per fare ciò, copia-
7 trascinandolo col mouse (o cliccando col
tasto sinistro in un punto del filmato e,
temente scaricato o uno già presente sul PC. In mo il link del video, clicchiamo su Media in VLC e spostando il cursore, continuando a tenere premu-
alternativa possiamo trascinare il file direttamente poi su Apri flusso di rete, incolliamo il collegamen- to) oppure usando i tasti freccia. Per zoomare basta
nella finestra del programma. to e premiamo Riproduci. usare la rotellina del mouse.

Come riprodurre in maniera ottimale i video a 360°


L’esperienza di visione dei video a 360° tramite lo schermo del scompartimento frontale del cellulare e scaricata un’apposita
computer così come anche da quello degli smartphone e dei app, consente di guardare video a 360° in maniera totalmente
tablet è senz’altro entusiasmante ma, questo va detto, non immersiva e coinvolgente.
è ottimale. Per quanto concerne i computer, per “esplorare”
video di questo tipo occorre servirsi del trascinamento con il
cursore mentre su device mobile basta spostare lo smartphone
nella direzione desiderata. Per un’esperienza visiva senza
eguali la miglior cosa sarebbe quella di utilizzare un visore
dotato di giroscopio e capace di seguire il movimento del
capo dell’utente mostrando i video in base allo spostamento
dello stesso. Il vero problema è però quello che la maggior
parte dei visori ha un costo particolarmente elevato e fuori
dalla portata dei più. Una buona ed economica alternativa
può tuttavia consistere nell’uso di un prodotto quale Google
Cardboard (come spiegato anche nel numero 224 di Win
Magazine), un visore di cartone che, inserito nell’apposito

Win Magazine 93
Audio&Video | Hardware | Mixer TV/SAT |

Ecco il trucco per collegare la parabola e l’antenna Cosa ci 30 Min.

a un solo cavo ed evitare così di rifare l’impianto TV occorre Difficile

TV Sat e DTT
Mixer TV/SAT
EmmE EssE
mixEr TV
80267E
Quanto costa: € 9,27
Sito internet:

tutto in uno!
www.capitanantenna.it

L
a rivoluzione digitale che negli ultimi lo sviluppo di un secondo cavo di discesa se configurazioni d’impianto, più o meno
decenni ha investito il settore televisivo, si presenta come un’operazione ardua che complesse. Il caso più comune è quello che
ha generato una moltiplicazione dei con- comporta lavori di muratura non indifferenti. prevede la doppia antenna sul tetto e il col-
tenuti di intrattenimento sia sul versante satel- legamento di un solo punto televisivo con
litare, sia su quello delle trasmissioni terrestri. Un mixer televisivo l’assenza di dispositivi di amplificazione
L’offerta tematica in continua evoluzione e la Una possibile soluzione è quella che prevede DTT. L’installazione, alla portata di tutti,
varietà di piattaforme tecnologiche utilizzate l’utilizzo dei Mixer TV/SAT, particolari pro- richiede una sufficiente manualità, specie in
spingono quindi l’utente finale a dotarsi di dotti che consentono di veicolare sullo stesso fase di realizzazione dei connettori. Qualora
decoder differenti, sempre più sofisticati che, cavo coassiale sia le frequenze satellitari, la stessa implichi azioni pericolose, come ad
non di rado, si scontrano con i limiti fisici degli sia quelle terrestri. Posizionato vicino alle esempio calpestare tetti spioventi, si consi-
impianti di ricezione. Una delle questioni più antenne, un mixer è in grado di unificare glia di rivolgersi comunque ad un tecnico
annose riguarda il collegamento simultaneo i segnali SAT e DTT; collocato nel nostro specializzato. Di seguito mostreremo, passo
dei ricevitori terrestri e dei set-top-box satelli- appartamento, invece, lo stesso dispositivo dopo passo, come realizzare una corretta
tari in abitazioni caratterizzate da tubazioni separa i segnali precedentemente miscelati. configurazione del mixer TV partendo da
vetuste e “inospitali”. In situazioni del genere, Il dispositivo può essere impiegato in diver- un ipotetico impianto terrestre preesistente.

Per vedere il satellite e il digitale


Ecco la semplice procedura da seguire per realizzare un nuovo impianto televisivo utilizzando quello preesistente
senza mettere a soqquadro la casa. La visione sarà perfetta e senza alcun rischio di interferenza tra i due segnali.

Tagliamo i fili! Prepariamo gli spinotti Colleghiamo l’antenna


Per prima cosa individuiamo il cavo coassiale Scegliamo innanzitutto un connettore ade- A questo punto prendiamo il cavo provenien-
1 proveniente dall’antenna terrestre. Aiutando-
ci con una forbice da elettricisti, pratichiamo
2 guato al diametro del cavo: le misure più
utilizzate sono 5 e 6,7 mm. “Spelliamo” quin-
3 te dall’antenna terrestre e colleghiamolo
all’ingresso Terr del mixer. In questa fase è
un taglio in un punto che ci è più congeniale; nel nostro di il cavo delicatamente ed eliminiamo la guaina ester- importante piegare dolcemente il cavo in modo che
caso, in prossimità del palo di sostegno. Intesteremo na; ribaltiamo poi la treccia sulla guaina ed eliminiamo formi una curva di scolo. Così facendo, impediremo
le estremità del cavo mozzato con dei connettori tipo la lamina interna. Dimensioniamo il dielettrico e il polo all’acqua piovana di scivolare lungo il cavo e raggiun-
F, usati per il collegamento dei decoder satellitari. caldo. Infine applichiamo il connettore e avvitiamo. gere i decoder, con le immaginabili conseguenze!

94 Win Magazine
| Mixer TV/SAT | Hardware | Audio&Video
cosa fare quando l’impianto tV è alimentato Buoni
consigli
I modelli di mixer utilizzati nel nostro la gestione dell’alimentazione potreb- affidata ad un comunissimo mixer TV/
test sono quelli più diffusi e facilmen- be rappresentare un problema visto SAT. La particolarità che lo contrad- spesso è meglio
te reperibili nei negozi specializzati. che i mixer classici non prevedono distingue è il passaggio di corrente La scelta del cavo TV è di
Grazie alla loro versatilità, si prestano il passaggio di corrente sulla porta continua sull’ingresso TV (TVcc) che fondamentale impor-
agli usi più disparati. Esistono, tut- TV. Per ovviare a questo problema, consente di gestire un amplificatore tanza ed è strettamente
connessa al problema
tavia, delle logiche d’impianto che alcuni produttori propongono una da palo, senza installare un alimenta-
dell’attenuazione alla pre-
rendono difficoltoso l’impiego della variante del dispositivo: il cosiddet- tore a valle. L’alimentazione è fornita sa, nonché alla protezione
tecnica della miscelazione vista nel to Mixer TVcc. Questo modello può direttamente dal decoder SAT. L’as- dalle fonti di interferenza.
tutorial. Ad esempio, in presenza essere utilizzato solo per la fase di sorbimento dell’amplificatore deve Il primo parametro di scel-
dell’amplificatore terrestre da palo miscelazione. La demiscelazione è essere di massimo 100 mA. ta del cavo riguarda il dia-
metro esterno: il cavo più
spesso è da preferire. Mag-
giore è lo spessore esterno,
maggiore sarà quello del
conduttore interno, con
conseguente riduzione
Lo Schema 1 rappresenta delle attenuazioni.
l’impianto realizzato mediante
l’uso di un mixer TV seguendo i Attenti Al
passi del tutorial. Lo Schema 2 collegAmento
rappresenta invece un impianto Bisogna prestare atten-
in cui c’è l’alimentazione per il
zione all’efficienza di
sChEma 1 sChEma 2 segnale del digitale terrestre.
In questo caso è necessario schermatura, parametro
usare un mixer che consenta il che permette di garantire
passaggio di corrente continua una protezione più o me-
sulla porta TV, corrente che
viene fornita direttamente dal no efficace dai fenomeni
decoder SAT. Sul canale YouTube interferenti che potrebbe-
www.youtube.com/user/ ro causare il degrado delle
capitanantenna trovi tante altre immagini. I cavi di classe
guide pratiche per configurare
correttamente il proprio superiore sono classificati
impianto TV. come A, A+ e A++.

terrestre basta un solo cavo

Ora tocca alla parabola Portiamo il cavo in casa il nuovo impianto è pronto
Con un cavo coassiale colleghiamo ades- Per completare la prima fase dell’instal- In prossimità dei decoder separiamo i
4 so l’LNB della parabola all’ingresso SAT
del mixer. La tecnica della miscelazione
5 lazione è necessario collegare il cavo di
discesa precedentemente allestito (Pas-
6 segnali usando un altro mixer (lo stesso
usato per miscelarli) posizionato al con-
non pone limiti di compatibilità sulla scelta dell’il- so 2) all’uscita MIX del miscelatore. I segnali SAT trario. Il cavo di discesa, intestato con il connet-
luminatore SAT: possiamo usare anche monobloc- e DTT giungeranno quindi a destinazione attra- tore F, confluirà nell’ingresso MIX del demiscela-
chi multifeed (per la ricezione di più satelliti) o i verso il medesimo conduttore, senza dover fare tore. I ricevitori, invece, andranno collegati alle
recenti SCR apprezzati da chi ha sottoscritto un passare un secondo cavo attraverso le canaline rispettive uscite Terr e SAT e potranno essere
abbonamento Pay. preesistenti nell’impianto TV. usati senza rischi di interferenze!

Win Magazine 95
Giochi | Speciale trucchi | Final Fantasy XV |

Un viaggio
fantastico!
Hai atteso per anni, ma alla fine
è arrivato il grande momento.
Ecco Final Fantasy XV

A
nni di video, di promesse, di stra-
Cosa ci 30 miN.
volgimenti e di difficoltà. È questo
occorre facile
l’inferno attraverso cui sono passati
i fan di Final Fantasy e gli stessi svilup-
Gioco di ruolo
patori. La nascita di Final Fantasy XV è
FInAl FAntAsy XV
Quanto costa: € 69,99 stata travagliata. Più volte smantellato e
Sito internet: riprogettato da zero, il viaggio di Noctis
www.finalfantasyxv.com può finalmente iniziare. E si tratta di un
Note: il gioco è
disponibile anche viaggio meraviglioso, di quelli capaci di
per Xbox one farti dimenticare il mondo reale per un
centinaio di ore abbondanti.

Il ritorno di Final Fantasy


Dopo un lungo periodo di smarrimento
la serie è finalmente tornata ai livelli di
eccellenza a cui aveva abituato i fan di
vecchia data. Final Fantasy XV è la perfetta
epopea del viaggio, quella che da centinaia
di anni stuzzica la mente dei sognatori. Una
volta caricato il gioco vieni proiettato in un
mondo vasto, ricco e caratterizzato sotto
ogni aspetto. Un mondo che vale la pena di
esplorare con occhi avidi, per scoprire an-
che i piccoli dettagli che potrebbero sfug-
gire ai giocatori meno attenti. La struttura
di gioco funziona a meraviglia e prende

La realizzazione tecnica del gioco si attesta su alti livelli, minati solo da qualche
sporadico rallentamento.

96 Win Magazine Marzo 2015


| Final Fantasy XV | Speciale trucchi | Giochi

Gioca sempre al massimo!


In Final Fantasy XV potremo cimentarci nei mini giochi ed esplorare il mondo alla ricerca di oggetti
preziosi. Inoltre, guadagnando i punti abilità, possiamo “potenziare” i componenti della nostra squadra.

stasera si mangia pesce! Andiamo ad esplorare Pronti allo scatto?


1 In Final Fantasy XV non mancano i mini
giochi. C’è ad esempio quello della pesca
2 Il talento di Gladio gli permette di recu-
perare preziosi oggetti extra una volta
3 Ricordati che le missioni fotografiche di
Prompto garantiscono tanti Punti Abi-
che ricorda alcuni titoli simili usciti sul merca- terminato un combattimento con gli avversa- lità che potrai abilmente sfruttare durante il
to. Per superare ogni situazione è bene tenere ri. Se vuoi farlo salire di livello, devi esplora- gioco e ti semplificheranno la vita. Grazie ad
presente che un buon equipaggiamento e riflessi re il più possibile in lungo e in largo tutti gli essi sarai in grado di migliorare le capacità dei
pronti sono la chiave per il successo! ambienti del gioco. membri del gruppo che stai gestendo.

spunto da JRPG usciti di recente anche


su altre piattaforme (Xenoblade su tutti).
Esplorando il mondo si scoprono rifugi e
luoghi dove accamparsi, informatori a cui
chiedere dettagli utili relativi alla zona
circostante, personaggi con cui stringere
rapporti più o meno proficui e da cui ri-
cevere missioni di ogni tipo. L’avventura
di Noctis costringe il giovane principe a
maturare in fretta, lasciandosi presto alle
spalle la spensieratezza delle prime ore di
viaggio. Quella che all’inizio sembra una
rilassante gita con gli amici diventa presto
una battaglia per la sopravvivenza di una
stirpe, di un paese e di tutto il suo popolo. Non esiste Final Fantasy senza un mini gioco. Justice Monster V è un flipper fantasy molto divertente.
Per non fallire la squadra deve sfruttare al
meglio le abilità dei singoli, sia durante i
combattimenti che nella vita di ogni gior-
no. Le battaglie possono essere affrontate
con l’impostazione originale, dall’impron-
ta action e priva di tempi morti, oppure con
lo stile riflessivo, votato alla strategia. È
una soluzione che rende il gioco adatto a
una fascia più ampia di pubblico.

Combattimenti “magici”
Lo stile attivo è spettacolare, ma richiede
una profonda conoscenza delle meccaniche
di combattimento. Colpendo i bersagli alle
spalle ottieni un bonus per l’aggiramento (o
per la variante “incrociata” fatta con i com-
pagni di squadra). Parando alcuni colpi puoi Nei bar e nei ristoranti è possibile ottenere informazioni. Parla sempre con i gestori, per scoprire cosa fare!

Marzo 2015 Win Magazine 97


Giochi | Speciale trucchi | Final Fantasy XV |

A tu per tu con le arti magiche


Le magie in Final Fantasy XV sono più simili all’alchimia che ai classici incantesimi. Devono infatti essere
sintetizzate spendendo energia elementale e catalizzatori, per poi essere racchiuse in speciali ampolle.

l’energia elementale la scelta giusta troppa potenza fa danni!


1 In Final Fantasy XV il potere della magia
deriva dall’energia elementare, ovvero
2 I catalizzatori sono particolari oggetti
che consentono di ottenere distillati che
3 Man mano che prenderai confidenza
con le dinamiche del gioco potrai facil-
degli elementi naturali del pianeta. Essa si hanno gli effetti più diversi. Fanne buon uso: mente accorgerti che il raggio di alcune magie
assorbe dalle apposite sorgenti che si trovano utilizzando i giusti catalizzatori otterrai risultati è molto vasto. Fai attenzione pertanto a come
vicino ai rifugi o dai contenitori presenti all’in- eccellenti anche nelle prime fasi di questa fan- decidi di usarle, perché senza volerlo potresti
terno delle zone pericolose. tastica avventura. coinvolgere i tuoi compagni.

rispondere con letali contrattacchi, mentre


tenendo premuto il tasto quadrato puoi evitare
ogni assalto, a patto di avere punti magia da
consumare. Rispetto al passato è cambiata la
gestione delle magie, che ora devono essere
sintetizzate ed equipaggiate. La realizzazione
tecnica è molto valida, minata solo da qualche
sporadico problema. Giocando su PS4 Pro è
possibile imbattersi in qualche bug o rallen-
tamento, ma si tratta di episodi rari, vista la
vastità del gioco. Da appassionato di JRPG,
non puoi lasciarti sfuggire quest’avventura
da Mille e una notte.

Le Armi Ancestrali si trovano all’interno dei Mausolei Reali. Sono molto


La crescita di Noctis passa attraverso tante esperienze traumatiche. potenti, ma consumano i Punti Vita di Noctis.

98 Win Magazine Marzo 2015


Per te la velocità
non ha limiti?

Modem Router Wireless Gigabit


VDSL/ADSL AC2600

Wi-Fi fino a 2.6Gbps Banda VDSL ultraveloce Connettività versatile Tecnologia MU-MIMO
Archer VR2600 sfrutta tutta la La porta DSL integrata supporta Archer VR2600 può essere collegato Grazie alla tecnologia MU-MIMO il
potenzialità della tecnologia fino a una vasta gamma di connessioni in cascata a modem che supportano router può gestire più dispositivi alla
2.6Gbs combinando le frequenze tra cui ADSL2+ e VDSL2 di ultima connessioni Internet fibra, satellitari volta, riducendo drasticamente i tempi
2.4GHZ e 5GHz per massimizzare le generazione in grado di raggiungere e wireless garantendo la massima di attesa e smistando il Wi-Fi disponibile
prestazioni della rete Wi-Fi. velocità pari a 100Mbps. flessibilità di utilizzo. tra le applicazioni in uso.

TP-Link Italia www.tp-link.it support.it@tp-link.com


TP-LINK è fornitore a livello mondiale di prodotti di networking SOHO e uno dei maggiori player sul mercato globale, con prodotti disponibili in oltre 120 paesi e decine di
milioni di clienti. L’azienda è impegnata in Ricerca e sviluppo, per assicurare efficienza e qualità dei prodotti e garantire ai propri clienti un’esperienza wireless di massimo livello.