Sei sulla pagina 1di 10

Stregoneria nella Chiesa!

di David Wilkerson - 05/03/1990 Page 1 of 10

Stregoneria nella Chiesa!

Indice documenti (italiano) + Iscrizioni + Copyright + Menu Multilingue

di David Wilkerson
5 Marzo, 1990
__________

C'è oggi un certo numero di streghe convertite che se ne va in giro per il paese denunciando
la presenza di satanisti e di streghe praticanti all'interno della chiesa - e in particolar modo
all'interno delle chiese carismatiche. Alcune di queste streghe convertite possiedono testi
d'autore che parlano di una congiura diabolica - architettata da empie megere - : infiltrazioni
nelle comunità di Cristiani super spirituali che vogliono ingannare i pastori, farli naufragare,
e condurre all'occultismo molti credenti sprovveduti.

Molte di queste perfide streghe, dicono, sono già stabilite in parecchie chiese, e tengono
sotto controllo sia i pastori che le congregazioni, provocando grande confusione, iniquità,
divorzi - finanche la morte. Abbiamo ricevuto qui in ufficio numerose lettere da parte di
persone che si dicono convinte del fatto che sui loro pastori gravi qualche tipo di influenza
demoniaca - ed io trovo che molte di queste lettere siano largamente giustificate.

Santi, noi nel Corpo di Cristo non osiamo permettere che il potere del diavolo venga
magnificato nella casa di Dio! La sua potenza è limitata, ed egli non può penetrare il muro
di fuoco dello Spirito Santo. Quando i discepoli vennero inviati col potere di guarire le
malattie e di resuscitare i morti, tornarono pieni di gioia, dicendo: "Signore, anche i demoni
ci sono sottoposti nel tuo nome" (Luca 10:17).

Il pastore che rischia di cadere sotto il controllo di una strega è quello che si abbandona al
peccato segreto - che si lascia guidare dall'avarizia o dal successo, oppure che ha tradito il
Signore con l'incredulità o con la negligenza! Un uomo di Dio che abbia mortificato i
desideri della carne e che impugni la spada del Signore riconoscerà il nemico. Smaschererà
ogni trappola e resisterà contro il maligno, come fece Paolo con la strega di Filippi.

Ecco cosa accadde: una giovane serva posseduta dal diavolo - si trattava di una strega
praticante con uno spirito di divinazione - cercò di interferire nel ministero di Paolo!
Andava dietro a Paolo ed ai suoi compagni, gridando: "Questi uomini sono servi del Dio
altissimo, e vi annunziano la via della salvezza" (Atti 16:17).

Ma l'animo di Paolo era turbato. Aveva capito che quella ragazza non era convertita e che
non aveva alcun diritto di toccare le cose sante. Aveva percepito una trappola. Così si voltò
e disse allo spirito malvagio che era in lei: "Io ti ordino, nel nome di Gesù Cristo, che tu
esca da costei". Ed egli uscì in quell'istante" (versetto 18).

http://www.tscpulpitseries.org/italian/ts900305.html 09/10/2006
Stregoneria nella Chiesa! di David Wilkerson - 05/03/1990 Page 2 of 10

Paolo non venne smosso dai poteri del demonio. Era guidato dallo Spirito Santo ed era
ripieno della Parola di Dio. Ma la Bibbia ci parla di un gruppo di presunti ministri che
vennero letteralmente assaliti e sopraffatti da un demonio. Si trattava dei sette figli di Sceva.
Quando provarono a scacciare un demonio da un uomo, lo spirito malvagio si scagliò su di
loro, stracciò i loro vestiti e li fece correre per le strade in preda al panico - e tutto questo
perché non conoscevano Gesù. Non erano ripieni di Cristo!

Coloro Che Camminano In Santità Resistono al Diavolo

Quei ministri dell'Evangelo che cadono nel peccato profondo non hanno propriamente un
demonio che si "scagli" su di loro; non sono sedotti da una strega. No, costoro vengono
portati fuori strada dalle loro stesse brame e desideri! Sono usciti dal luogo santo e hanno
iniziato a perlustrare il territorio del diavolo!

Nessuna comunità che cammini nella santità e nel timore di Dio potrà essere ingannata o
controllata da streghe e da spiriti maligni. Soltanto quelle chiese che vanno matte per i
divertimenti, che rigettano la Bibbia e la santità sono aperte ai tentativi compiuti da Satana
per trasferirvicisi.

Ovunque la Parola di Dio è esaltata, ovunque la gente si separa dall'empietà e dal mondo,
ovunque c'è vero pentimento ed obbedienza allo Spirito Santo - lì Gesù manifesterà sempre
la Sua presenza!

Una comunità immersa nella presenza di Gesù non ha bisogno di gridare ordini alle potenze
della malvagità. La sola potenza di Gesù porta via tutto quello che c'è di maligno! Satana e
le sue orde perverse semplicemente non possono coesistere con la presenza di Cristo. Noi
resistiamo al diavolo essendo ripieni di Gesù - vivendo e adorando alla Sua presenza!

Davvero oggi esistono delle chiese e dei pastori sotto il controllo di streghe e demoni?
Assolutamente sì!

So di una grande chiesa pentecostale completamente asservita a Satana. Il pastore aveva uno
spirito lussurioso e malvagio. Commetteva un adulterio dopo l'altro, e ben presto sua moglie
venne coinvolta. Il pastore e sua moglie alla fine introdussero nella comunità delle cose
chiamate "connessioni". Svilupparono tutta una dottrina intorno ad esse.

Prima di tutto, i due trasformarono il santuario in una sala da ballo. Il pastore diceva alle
persone di fissare gli occhi della sua partner fino al momento in cui lo Spirito Santo avrebbe
creato una "connessione". Pastori, conduttori e diaconi vennero coinvolti. Presero a
scambiarsi le mogli, commettendo adulterio.

In breve tempo, ci fu un caos completo. I divorzi si moltiplicarono. I membri della comunità


iniziarono a subire tracolli nervosi. Il figlio del pastore si suicidò. La figlia divorziò e fuggì
con un altro uomo. Si verificarono diversi suicidi. Una giovane madre era talmente turbata
per esser stata abbandonata dal marito, che annegò il suo bimbo nella vasca da bagno in
modo che l'anima del piccolo fosse salva con Gesù!

http://www.tscpulpitseries.org/italian/ts900305.html 09/10/2006
Stregoneria nella Chiesa! di David Wilkerson - 05/03/1990 Page 3 of 10

Quella chiesa è stata completamente distrutta - oggi è coinvolta in numerose cause


giudiziarie - tutto a causa della lussuria sfrenata di un pastore sviato! Quell'unico individuo,
ripieno di Satana, espose tutto il suo gregge alle potenze demoniache!

Comunque, questo messaggio riguarda un tipo di stregoneria persino più pericolosa di


quella. Molto più infida.

Non è introdotta nella chiesa da pastori infedeli o da streghe - ma da tantissimi Cristiani che
non sanno di essere sotto il potere della stregoneria!

Il tipo di stregoneria di cui voglio parlare è presente qui alla Chiesa di Times Square - ed in
ogni chiesa d'America! In effetti, si trova in ogni chiesa del mondo, in qualche misura. Può
essere soltanto un seme - ma comunque è lì.

Vi chiedete: "Come potrebbe mai il diavolo ingannare un eletto di Dio? Con seduzioni
occulte?" No! Sarebbe scontato. Riusciremmo a smascherare senza problemi le
macchinazioni di Satana intorno a noi. No, egli ci viene contro in un altro modo. Il suo
assalto è talmente subdolo che pochi Cristiani lo riconoscono.

La Ribellione E' Come il Peccato di Stregoneria


(1 Samuele 15:23)

Quando il Signore mi ha mostrato il genere di stregoneria presente nella chiesa di oggi, la


mia anima si turbò. E' rivelato in 1 Samuele 15:22-23: "L'ubbidire è meglio del sacrificio,
dare ascolto vale più che il grasso dei montoni; infatti la ribellione è come il peccato della
divinazione, e l'ostinatezza è come l'adorazione degli idoli e degli déi domestici."

La Bibbia descrive qui una stregoneria di gran lunga più pericolosa dell'occulto. Si trovano
sotto il suo controllo più pastori e comunità di qualsiasi altro tipo d'influenza demoniaca. E'
ribellione contro la Parola di Dio!

Aspetta ad adagiarti e a rilassarti, pensando: "Grazie a Dio una cosa del genere non credo
possa riguardarmi. Io non sono ribelle alla Parola di Dio. Io amo la Parola. Io cammino
nell'obbedienza!"

Questo è quello che pensavo anch'io. Ma poi Dio mi ha convinto dei pericoli di cadere nel
potere di una simile stregoneria! Mi ha mostrato il seme che la produce - proprio quello che
irruppe nel Giardino di Eden! Tutti noi abbiamo il seme di questo peccato. Infatti, ci si può
trovare sotto l'influenza di questa perfida malia anche senza saperlo.

Gesù ci offre una parabola che espone questa stregoneria! Ho letto la parabola dei malvagi
vignaioli parecchie volte. Ho predicato su di essa. Ma fino ad ora non vi avevo scorto la
stregoneria di cui Gesù invece stava parlando.

"C'era un padrone di casa, il quale piantò una vigna, le fece attorno una siepe, vi scavò una
buca per pigiare l'uva e vi costruì una torre; poi l'affittò a dei vignaioli e se ne andò in

http://www.tscpulpitseries.org/italian/ts900305.html 09/10/2006
Stregoneria nella Chiesa! di David Wilkerson - 05/03/1990 Page 4 of 10

viaggio. Quando fu vicina la stagione dei frutti, mandò i suoi servi dai vignaioli per ricevere
i frutti della vigna. Ma i vignaioli presero i servi e ne picchiarono uno, ne uccisero un altro e
un altro lo lapidarono. Da capo mandò degli altri servi, in numero maggiore dei primi; ma
quelli li trattarono allo stesso modo. Finalmente, mandò loro suo figlio, dicendo: 'Avranno
rispetto per mio figlio'".

"Ma i vignaioli, veduto il figlio, dissero tra di loro: 'Costui è l'erede; venite, uccidiamolo, e
facciamo nostra la sua eredità'. Lo presero, lo cacciarono fuori della vigna e l'uccisero.
Quando verrà il padrone della vigna, che farà a quei vignaioli?" Essi gli risposero: "Li farà
perire malamente, quei malvagi, e affiderà la vigna ad altri vignaioli i quali gliene
renderanno il frutto a suo tempo" (Matteo 21: 33-41).

Questa parabola è più che un ribadire come gli Ebrei rigettarono l'appello divino dal cielo -
come sarebbero stati messi da parte e come i Gentili sarebbero divenuti i vignaioli. In essa
si svolge anche una grande battaglia sovrannaturale per un'eredità. Una battaglia tra il
potere di Gesù Cristo ed il potere di Satana per le anime e la fedeltà degli uomini! Si parla
di chi sarà a dominare ed a regnare nei cuori degli eletti di Dio! E mio caro, tu puoi trovarti
o sotto il potere di Gesù Cristo o sotto l'influenza di Satana!

Vedete, questa parabola parla di come il popolo di Dio può venire stregato dal diavolo e
finire sotto il pieno controllo di uno spirito d'Anticristo. Cristo parlava qui di una forma più
potente di stregoneria - la ribellione contro la verità!

Ecco la Chiave di questa parabola: "Costui è l'erede; venite, uccidiamolo, e facciamo nostra
la sua eredità" (versetto 38). Questo è il parlare del diavolo! "Venite, ribelliamoci contro il
Figlio! Venite, crocifiggiamoLo! Prenderemo il controllo!"

E' vero che quando i farisei udirono questa parabola, "capirono che parlava di
loro" (versetto 45). Ma Gesù si rivolge anche alla Sua chiesa! In Ebrei 6:5, troviamo della
persone che "hanno gustato la buona parola di Dio e le potenze del mondo futuro...". Si
sono ribellate alla buona Parola che avevano udito, e come risultato, "crocifiggono di nuovo
per conto loro il Figlio di Dio e lo espongono a infamia" (versetto 6).

Chi è che crocifigge di nuovo Cristo più e più volte, esponendoLo a pubblica infamia
davanti al mondo intero? Sono streghe? Satanisti? Omosessuali? Assassini? No!

Sono quelli che hanno ascoltato, gustato e condiviso la vera Parola di Dio - e poi hanno
permesso ad uno spirito di ribellione di mettere radice! Satana ha preso posto e loro ne sono
stati posseduti - crocifiggendo Cristo!

Credente, ti dico con l'autorità della Parola di Dio che finché avrai in te questo spirito di
ribellione, sarà impossibile per Dio rigenerarti o rinnovarti! "Infatti quelli che sono stati una
volta illuminati e hanno gustato il dono celeste e sono stati fatti partecipi dello Spirito
Santo... e poi sono caduti, è impossibile ricondurli di nuovo al ravvedimento" (versetto 4,6).

Sono convinto che questo significhi che il pentimento non ha alcun effetto in coloro che si
ribellano alla Parola!

Adesso osserviamo più da vicino questa forma di stregoneria nella chiesa.

http://www.tscpulpitseries.org/italian/ts900305.html 09/10/2006
Stregoneria nella Chiesa! di David Wilkerson - 05/03/1990 Page 5 of 10

La Stregoneria della Ribellione Nasce da Una Piccola Radice d'Amarezza!

Voglio parlarvi dell'avvelenamento causato dal "fiele d'amarezza". Pietro usò queste parole
nel rimproverare Simone, un neofita che aveva offerto del denaro in cambio del potere
d'imporre le mani per battezzare nello Spirito Santo e per operare miracoli.

"Simone, vedendo che per l'imposizione delle mani degli apostoli veniva dato lo Spirito
Santo, offrì loro del denaro, dicendo: Date anche a me questo potere, affinché colui al quale
imporrò le mani riceva lo Spirito Santo.

"Ma Pietro gli disse: Il tuo denaro vada con te in perdizione, perché hai creduto di poter
acquistare con denaro il dono di Dio. Tu, in questo, non hai parte né sorte alcuna; perché il
tuo cuore non è retto davanti a Dio. Ravvediti dunque di questa tua malvagità; e prega il
Signore affinché, se è possibile, ti perdoni il pensiero del tuo cuore. Vedo infatti che tu sei
pieno d'amarezza e prigioniero d'iniquità (lett. in fiele d'amarezza e in legame
d'iniquità)" (Atti 8:18-23).

"Fiele" sta qui a significare invidia - un pericoloso veleno. E Simone ne era infettato! Io
credo che probabilmente fosse anche incline ad aiutare la gente, e che questo contribuì a
dissimulare la sua condizione. Il versetto 13 dice che credette, fu battezzato e "stava sempre
con Filippo; e restava meravigliato, vedendo i miracoli e le opere potenti che venivano
fatti".

Qualcosa di letale covava nel segreto! Simone continuava a ripetersi: "Posso farlo, posso
fare anche questo! Sono capace. Ci tengo alle persone. Dammi una possibilità!"

Simone aveva una pericolosa mistura nel suo cuore. Desiderava essere usato da Dio - ma
nello stesso tempo voleva primeggiare! Voleva davvero che Dio si servisse di lui, ma aveva
anche bisogno del riconoscimento. Voleva potere e responsabilità senza pagare il giusto
prezzo! Voleva tagliar corto.

Così è nell'opera di Dio oggi. Molti stanno provando a tagliar corto per raggiungere posti di
potere ed essere utili. Mettiamo a disposizione del Signore i nostri talenti e le nostre abilità -
ma se hai un talento e non pieghi il tuo cuore al servizio, Dio non può usarsi di te!

Nella sua terza epistola, Giovanni parla di un certo Diotrefe, "che aspirava ad avere il
primato tra di loro" (3 Giovanni 9). Quando le cose non andarono più come voleva lui,
iniziò a "sparlare contro" i fratelli con parole maligne.

Chi "sparla" chiacchiera stupidamente. Diotrefe venne offeso dal messaggio di Giovanni, ed
iniziò a spettegolare. La sua vanità era stata pizzicata, il suo orgoglio ferito. Così andò in
giro a raccontare di esser stato ferito da altri servitori di Dio. Turbò la pace dei fratelli e
trascinò molti dalla sua parte.

Questo non era un peccato clamoroso; non era un errore dottrinale. Era il peccato
d'impazienza! Non poteva aspettare Dio per agire. Voleva primeggiare - e probabilmente

http://www.tscpulpitseries.org/italian/ts900305.html 09/10/2006
Stregoneria nella Chiesa! di David Wilkerson - 05/03/1990 Page 6 of 10

sembrò giusto così!

Uno Spirito Ferito E' Terreno Fertile Per una Radice d'Amarezza!

"Lo spirito abbattuto chi lo solleverà?" (Proverbi 18:14). Come poterono gli Israeliti del
tempo di Isaia cadere così in basso, sviarsi e deprimersi tanto in così poco tempo? Isaia
spiega: "Dalla pianta del piede fino alla testa non c'è nulla di sano in esso: non ci sono che
ferite, contusioni, piaghe aperte, che non sono state ripulite, né fasciate, né lenite con
olio" (Isaia 1:6).

Il profeta venne avanti per ammonire il popolo di Dio che aveva ferite aperte, contusioni e
piaghe. Disse che finché continuavano a sanguinare, con le mani sporche di sangue, Dio
non poteva dar loro ascolto in quello stato: "Quando stendete le mani, distolgo gli occhi da
voi; anche quando moltiplicate le preghiere, io non ascolto; le vostre mani sono piene di
sangue" (versetto 15).

Di quale sangue sta parlando il Signore? Del tuo! Stai sanguinando da una ferita aperta nel
tuo cuore! Il sangue scorre! Hai bisogno di guarigione! Hai bisogno che la tua ferita venga
lenita con l'olio dello Spirito Santo!

Molti di voi non sono ancora corsi dal Maestro per ricevere la guarigione. Non capite che
Satana sta tentando di trascinarvi nella stregoneria della ribellione. Vedete, Dio non vuole
ascoltare una voce che grida aiuto senza accettare la Sua liberazione!

Lasciate che vi mostri quanto sia pericolosa la ribellione, e perché Dio la chiama
stregoneria. I vignaioli della parabola erano i prediletti di Dio. Erano dediti alle pratiche
religiose. Come avrebbe potuto un integro fariseo - che pagava le decime su ogni foglia di
menta del suo giardino, che amava i suoi bambini, che viaggiava per tutto il mondo pur di
convertire anche una sola persona, che trascorreva fedelmente i suoi shabath studiando la
Legge - trasformarsi in un individuo tanto corrotto? Come è possibile che questi vignaioli
alla fine sarebbero stati capaci di uccidere, rubare e crocifiggere?

Erano arrabbiati! Avevano nel cuore l'omicidio. Una cosa del genere non viene dalla carne -
è diabolica! Lapidarono i messaggeri della Legge! Sapevano cosa si richiedeva loro - ma nel
momento in cui si ribellarono contro la parola di Dio, l'amarezza mise radice nei loro cuori.

Amici, l'amarezza acceca! La tua visione spirituale diminuisce in proporzione alla crescita
della tua amarezza. Più la tua amarezza aumenta, più aumenta la tua cecità. Lascia che la
radice dell'amarezza marcisca - lascia che la ferita diventi una cancrena, - lascia che la piaga
diffonda tutto il suo veleno nell'anima tua - e finirai proprio come quei violenti farisei, così
ciechi da crocifiggere il Figlio di Dio!

Se perseveri nel fiele d'amarezza, finirai con lo sparlare insieme ad altre anime amare; ti
ritroverai a lanciare pietre ai santi servitori di Dio, recitando la parte del povero martire
incompreso. Finirai nelle riunioni di fiele, in cui altri condivideranno la tua ribellione.

http://www.tscpulpitseries.org/italian/ts900305.html 09/10/2006
Stregoneria nella Chiesa! di David Wilkerson - 05/03/1990 Page 7 of 10

Se perseveri nel fiele d'amarezza, tu esporrai completamente cuore ed anima alla


possessione demoniaca! Diventerai il portavoce del diavolo. La tua lingua diverrà una
lancia per forare il costato di Cristo. Lo esporrai all'infamia davanti a tutti quelli che ti
conoscono. E respingerai le voci di tutti i predicatori e di tutti i profeti!

L'opera di Dio andrà avanti, con altri vignaioli desiderosi d'obbedire. Dio ti dirà quello che
Pietro disse a Simone: "Tu, in questo, non hai parte né sorte alcuna; perché il tuo cuore non
è retto davanti a Dio" (Atti 8:21)

Qualcuno nella casa di Dio ti ha ferito? E' in te una radice d'amarezza? Ti supplico: corri da
Colui che può guarire tutte le ferite e chiediGli di strapparla dalla base!

"Via da voi ogni amarezza, ogni cruccio e ira e clamore e parola offensiva con ogni sorta di
cattiveria!" (Efesini 4:31) Fermala - ora!

La Stregoneria della Ribellione Si Risolve


in una Mancanza di Rispetto per Gesù!

"Finalmente, mandò loro suo figlio, dicendo: "Avranno rispetto per mio figlio" (Matteo
21:37).

L'applicazione immediata di questa parabola era per i farisei e per i capi religiosi a cui Gesù
si rivolgeva. Si erano turati le orecchie con i profeti e con i guardiani che Dio aveva
mandato loro così spesso. "Perciò ecco, io vi mando dei profeti... di questi, alcuni ne
ucciderete e metterete in croce; altri ne flagellerete nelle vostre sinagoghe e li perseguiterete
di città in città" (Matteo 23:34).

Gesù raccontava questa parabola per rivelare il piano di Satana. Stava cercando di
dimostrare che dietro alla loro mancanza di rispetto per Lui ed al loro rifiuto della Sua verità
si nascondeva un complotto satanico!

Cristo disse che la loro ribellione li avrebbe fatti diventare figli di Satana: "Perché non
comprendete il mio parlare? Perché non potete dare ascolto alla mia parola. Voi siete figli
del diavolo, che è vostro padre, e volete fare i desideri del padre vostro... A me, perché io
dico la verità, voi non credete" (Giovanni 8:43-45).

Il messaggio era questo: "Vi siete riempiti d'amarezza, siete diventati ribelli! Voi avete
offerto le anime vostre al diavolo, e lui vi ha riempiti di ferite, di contusioni, di piaghe
aperte - ed ora siete pieni di morte. Nei vostri cuori c'è la violenza. Non siete in grado di
ascoltare una sola delle mie parole".

"Nessun profeta può più raggiungervi ora, nessun guardiano! Neanch'io posso toccarvi.
State dando la mia eredità a Satana! Sareste stati il mio popolo, ma avete rifiutato. Vi siete
venduti al nemico. Avete disprezzato la mia autorità!"

Questi vignaioli non ebbero rispetto per Lui. Si ribellarono e Lo uccisero. Ma Satana non

http://www.tscpulpitseries.org/italian/ts900305.html 09/10/2006
Stregoneria nella Chiesa! di David Wilkerson - 05/03/1990 Page 8 of 10

ottenne l'eredità - risorgendo, Cristo la diede ad altri.

Osservando quei farisei, viene da meravigliarsi: perché mostrarono tanta irriverenza nei
Suoi confronti? Perché non ebbero alcun rispetto? Perché non poterono ascoltare né
comprendere le Sue parole? Perché una simile cecità?

Molti oggi nella casa di Dio soffrono di una cecità anche maggiore. Lo Spirito Santo che
scende su noi vuole spiegarci il significato di tutto ciò che Gesù ci ha detto. Ci convince del
nostro peccato. Noi siamo stati trascinati fuori dalle tenebre e siamo stati portati nella Sua
luce. Perché allora così tanti nella chiesa rimangono sotto l'influenza di questa stregoneria -
continuando a sparlare, pieni d'amarezza e feriti - continuando ad aggrapparsi a questo
spirito di ribellione?

Alcuni sono già andati troppo oltre, come fecero questi farisei. "Li farà perire malamente,
quei malvagi" (Matteo 21:41). Altri stanno cadendo sempre più profondamente nella
trappola del diavolo, e solo un fulmine dal cielo potrebbe farli rendere conto del pericolo!

Tu non puoi proprio continuare con questa radice d'amarezza. Non puoi andare avanti roso
dall'invidia e dalla gelosia. Non puoi andare avanti ferito e piagato, incolpando altri per
questo. Non puoi andare avanti ignorando l'evidente mano di Dio - a meno che tu non abbia
perso il rispetto per Gesù!

Gesù sta alla porta del tuo cuore anche adesso. Sta dicendo: "Mi ha mandato il Padre.
Mostrami i tuoi frutti - la tua obbedienza! Tu eri stato piantato in un buon terreno; hai avuto
tempo di crescere. Che tipo di raccolto hai per Me?"

La riverenza per Gesù non è un sentimento; non sono parole. Rispetto e riverenza
significano obbedire alla Sua voce! Significano osservare la Sua Parola, lasciando da parte
tutte le ferite e affidandosi completamente nelle Sue mani.

Se ignori questo messaggio restando ancora radicato nelle tue ferite, aggrappandoti ai tuoi
rancori, giustificando la tua amarezza - non solo manchi di rispetto a Cristo, ma oltretutto
Lo esponi ancora una volta all'infamia ed alla croce.

C'è Speranza Per il Ribelle

Amico, non avrei potuto portare questo messaggio se Dio no mi avesse dato una parola
d'incoraggiamento per coloro che desiderano vivamente liberarsi dalla loro ribellione. La
troviamo nel Salmo 107:9-14.

"Poiché egli ha ristorato l'anima assetata e ha colmato di beni l'anima affamata. Altri
dimoravano in tenebre e in ombra di morte, prigionieri nell'afflizione e nelle catene, perché
si erano ribellati alle parole di Dio e avevano disprezzato gli avvertimenti dell'Altissimo;
perciò egli umiliò i loro cuori nella sofferenza; essi caddero, e nessuno li soccorse.
Gridarono al Signore nella loro angoscia ed egli li salvò dalle loro tribolazioni; li fece uscire
dalle tenebre e dall'ombra di morte, spezzò le loro catene".

http://www.tscpulpitseries.org/italian/ts900305.html 09/10/2006
Stregoneria nella Chiesa! di David Wilkerson - 05/03/1990 Page 9 of 10

Sei stato "fatto uscire" dalla tua ribellione, dalla tua amarezza? Grida al Signore degli
Eserciti per la liberazione divina! PermettiGli di spezzare le bende demoniache intorno al
tuo cuore - e di portarti fuori dall'ombra di morte alla Sua meravigliosa luce!

---
Permesso per l'uso concesso da World Challenge, P.O. Box 260, Lindale, TX 75771 USA.

Tradotto in Italiano da Roberto De Angelis - Formattato HTML da Marco Fornasini

Tutte le citazioni sono tratte da "La Sacra Bibbia Nuova Riveduta"


Copyright (c) 1994, Società Biblica di Ginevra / CH-1211 Ginevra

Indice documenti (italiano) + Iscrizioni + Copyright + Menu Multilingue

Informazioni sulla Chiesa di Times Square | Informazioni per i Nuovi Lettori

COPYRIGHT/LIMITAZIONI DELLA RIPRODUZIONE:

Questo file di dati è proprietà di World Challenge. Non può essere in alcun modo alterato od editato. Può essere riprodotto
solo interamente per farlo circolare come "freeware", senza ricarichi. Tutte le riproduzioni di questo file devono contenere
l'avviso del copyright [es., "Copyright (C)1990 by World Challenge"]. Questo documento non può essere usato per la
rivendita o l'ampliamento di ogni altro prodotto senza il permesso di World Challenge. Questo comprende tutto il contenuto
con l'eccezione di poche brevi citazioni. Per favore citate la seguente fonte: Copyright (C)1990 by World Challenge, Lindale,
Texas, USA.

Questo materiale è da considerarsi unicamente per uso personale e non per essere pubblicato in altre pagine web. "The Lorain
County Free-Net Chapel" detiene i diritti esclusivi da World Challenge per pubblicare questi messaggi nelle sue pagine web.
Potete scaricare, copiare, stampare e ditribuire questo materiale, così come non potete pubblicarlo in altri siti Internet. È
comunque possibile effettuare dei collegamenti ai messaggi di questo sito.

Questo sito è un servizio di


The Missing Link, Inc.®
Unire Giovani e Adulti in difficoltà con Programmi che Cambiano la Vita
Web site - http://misslink.org
Chapel Site - http://misslink.org/chapel2.html
World Challenge Pulpit Series di David Wilkerson - Pagina Multilingue
http://www.tscpulpitseries.org

Copyright © 1999 - The Lorain County Free-Net Chapel


North Central Ohio, U.S.A.

INIZIO PAGINA

http://www.tscpulpitseries.org/italian/ts900305.html 09/10/2006
Stregoneria nella Chiesa! di David Wilkerson - 05/03/1990 Page 10 of 10

Il nostro webmaster necessita dei tuoi commenti e suggerimenti


per il buon funzionamento di questo sito web.
Per favore comunicaci se qualcosa non funziona correttamente
(anche se non sei sicuro) o non lo sapremo mai!
Data ultimo aggiornamento: 18 Marzo 1999.

Perché Tarda il Risveglio/ "Aiuto!"/ Cosa c'è Qui/ Sponsor/ Dichiarazione di Fede/ Studi Biblici/ Intorno al Piano/ Bacheca/ Libreria/ Pulpit Series/ Cappella

http://www.tscpulpitseries.org/italian/ts900305.html 09/10/2006