Sei sulla pagina 1di 21

Manual UPS AROS Sentinel 5 PLUS Italiana-EnglezaScribd Upload a Document Search

Documents
Explore
Documents
Books - Fiction
Books - Non-fiction
Health & Medicine
Brochures/Catalogs
Government Docs
How-To Guides/Manuals
Magazines/Newspapers
Recipes/Menus
School Work
+ all categories
Featured
Recent
People
Authors
Students
Researchers
Publishers
Government & Nonprofits
Businesses
Musicians
Artists & Designers
Teachers
+ all categories
Most Followed
Popular
Sign Up | Log In 1First Page
Previous Page
Next Page
/ 88Sections not available
Zoom Out
Zoom In
Fullscreen
Exit Fullscreen
Select View Mode
View Mode
Slideshow
Scroll Readcast
Add a Comment
Embed & Share
Reading should be social! Post a message on your social networks to let others
know what you're reading. Select the sites below and start sharing.
Readcast this Document
Login to Add a CommentShare & Embed
Add to Collections
Download this Document for FreeAuto-hide: on

SENTINEL 5 PLUS Manuale d’uso / User’s Manual / Bedienungsanleitung Manuel


d’utilisateur / Manual de Usuario Modelli / Models / Modelle / Modèles / Modelos
6500 - 8000 – 10000 Via Somalia,20 20032 CORMANO(MI) ITALY E-mail:
aros.service@netitalia.it / Internet : www.aros.it Tel. +39-02-66327.1 fax
+39-02-66327305 0MNUTM255A 2 0MNUTM255A 0MNUTM255A19/01/01 R&D 0MNUTM255A 3 I
MANUALE OPERATIVO Vi ringraziamo per la scelta del nostro prodotto La ditta
costruttrice è prettamente specializzata nello sviluppo e nella produzione di
gruppi statici di continuità (UPS). Gli UPS di questa serie sono prodotti di
alta qualità, attentamente progettati e costruiti allo scopo di garantire le
migliori prestazioni. Questi UPS sono realizzati in configurazione ON LINE -
DOPPIA CONVERSIONE. Questo manuale contiene le istruzioni dettagliate per l’uso
e l’installazione dell’UPS. Per ottenere il massimo delle prestazioni dalla
Vostra apparecchiatura, vogliate leggere e seguire attentamente le istruzioni
ivi descritte. Conservare il presente manuale vicino all’UPS. © E’ vietata la
riproduzione di qualsiasi parte del presente manuale anche se parziale salvo
autorizzazione della ditta costruttrice. Per scopi migliorativi, il costruttore
si riserva la facoltà di modificare il prodotto descritto in qualsiasi momento e
senza preavviso. GB OPERATING MANUAL We thank you for having chosen our product
The manifacturer is particularly specialized in the development and production
of Uninterruptible Power Supply (UPS). These UPS system are high quality
products, carefully designed to meet the highest performance standards. These
UPS systems have been designed according to ON LINE - DOUBLE CONVERSION SINE
VAWE technology. This user’s manual contains detailed instructions on UPS
operation and care. In order to get the best performance from your UPS, please
read and follow carefully the instructions described in the following pages. It
is recommended that you keep this manual beside your equipment. © No part of
this manual may be reproduced in any way without the approval of the
manufacturer. Data and drawings are subject to changes without notice and
without obligation on the manufacturer’s. D BEDIENUNGSANLEITUNG Wir danken Ihnen
dafür, daß Sie unserem Produkt den Vorzug gegeben haben. Die Herstellerfirma ist
auf die Produktion von unterbrechungsfreien Stromversorgungen (USV)
spezialisiert. Die USV-Geräte dieser Serie sind absolute Qualitätsprodukte, mit
Sorgfalt gebaut, um Höchstleistungen zu erbringen. Diese USV-Geräte sind in
folgender Konfiguration erhältlich: ONLINE DOPPELWANDLER. Das vorliegende
Handbuch enthält detaillierte Anweisungen zu Betrieb und Aufstellung der
USV-Geräte. Ihr Gerät erbringt Höchstleistungen, wenn Sie diese Anweisungen
aufmerksam lesen und befolgen. Das vorliegende Handbuch ist in der Nähe des
USV-Geräts aufzubewahren. © Diese Bedienungsanweisung darf ohne Zustimmung des
Herstellers auch auszugsweise nicht vervielfälttight werden. Änderung der
technichen Daten und Zeichnungen vorbehalten. F MANUEL DE SERVICE Nous vous
remercions d avoir choisi notre produit. Le fabricant est essentiellement
spécialisé dans l élaboration et dans la production de groupes de continuité
statiques (UPS). Les UPS de cette série sont des produits de haute qualité,
conçus et fabriqués avec le plus grand soin, de façon à assurer les meilleures
performances. Ces UPS sont réalisés en configuration ON LINE DOUBLE CONVERSION.
Ce manuel contient les instructions détaillées nécessaires à l utilisation et à
l installation de l UPS. Pour que votre appareil fournisse le meilleur de
lui-même, veuillez consulter et respecter scrupuleusement les instructions qui y
sont décrites. Conserver ce manuel à proximité de l UPS. © Toute reproducion
même partielle de ce manuel est interdite sans autorisation préable du
fabricant. Le fabricant se réserve le droit de modifier sans préavis les
caractéristiques et schémas repris dans ce manuel. E MANUAL DE USO Le
agradecemos por la elección de nuestro producto. La empresa constructora está
especializada en el desarrollo y la producción de grupos estáticos de
continuidad (UPS). Los UPS de esta serie son productos de alta calidad,
atentamente proyectados y construídos con la finalidad de garantizar las mejores
prestaciones. Estos UPS están realizados en configuración ON LINE DOUBLE
CONVERSION INPUT. 4 0MNUTM255A Éste manual contiene las instrucciones detalladas
para el uso y la instalación del UPS. Para obtener el máximo de las prestaciones
de vuestro equipo, quiera Ud. leer y seguir atentamente las instrucciones aquí
descriptas. Conservar el presente manual en un lugar cercano del UPS. © Salvo
autorización del constructor está prohibida la reproduccíon de qualquier parte
del presente manuel, aún en forma parcial. Los datos y diseños reportados pueden
sufrir variaciones sin preaviso y no comprometen al constructor. GR ÅÃ×ÅÉÑÉÄÉÏ
×ÑÇÓÇÓ Óáò åõ÷áñé óôï ýì å ãé á ôçí åð é ëï ãÞ ôï õ ð ñï é üí ôï ò ì áò Ï
êáôáóêåõáóôé êüò ï ß êï ò åß í á é åî åé äé êåõìÝíïò óôçí áíÜðôõîç êáé óôçí
ðáñáãùãÞ óôáôé êþ í óõí üëù í ó õí Ý÷åé áò (UPS). Ôá UPS áõôÞò ôçò óåé ñÜò áð ï
ôåëï ýí ð ñï é üí ôá õøçëÞò ð ï é üôçôáò, ó÷åäé áóì Ýí á êáé êáôáóêåõáóì Ýí á ì
å é äé áß ôåñ ç ö ñ ï í ôß öá ì å óêï ðü ôçí åîáóöÜëé óç ôù í êáëýôåñù í áð ï
äüóåù í . Ôï ðáñüí UPS åß í áéêáôáóêåõáóì Ýí ï óå ì ï ñöï ó÷çì áôé óì ü ON-LINE
DOUBLE CONVERSION . Áõôü ôï åã÷åé ñß äé ï ðåñé Ý÷åé ôé ò ëåð ôï ì åñ åß ò ï äçãß
åò ãé á ôçí ÷ñÞóç êáé ôçí åãêáôÜóôáóç ôï õ UPS. Ãé á íá åð é ôý ÷åôå ôï ì Ýãé
óôï ôù í åðé äüóåù í ôçò óõóêåõÞò óáò, äé áâÜóôå êáé áêï ëï õèÞóôå ð ñï óå÷ôé êÜ
á õ ôÝò ôé ò ï äçãß åò ÷ñÞó ç ò. ÖõëÜîôå áõôü ôï åã÷åéñß äéï êï íôÜóôï UPS. ©Áð
áãï ñåýåôáé ç áí áð áñáãù ãÞ ï ð ï é ï õäÞð ï ôå ôì Þì á ôï ò ôï õ ð á ñ üí ôï ò
åã÷åé ñé äß ï õ Ýóôù êáéóå ì åñé êÞ ì ï ñöÞ åî áé ñÝóåé åî ï õóé ï äüôçóçò ôï õ
êáôáóêåõáóôé êï ý ï ß êï õ. Ãé á ëüãï õò âåëôß ù óçò ôï õ ðñï é üí ôï ò, ï
êáôáóêåõáóôÞò åð é öõëÜóóåôáé ôï õ äé êáé þì áôï ò íá ôñï ðï ðï é Þóåé ôï ðåñé
ãñáöüìåíï ðñïé üí áíÜ ðÜóá óôé ãì Þ êá é Üí åõ ð ñï åé äï ð ï é Þó åù ò. S
BRUKSANVISNING Vi tackar dig för valet av vår produkt. Tillverkaren är
specialiserad på utveckling och produktion av reservströmkällor (UPS). Denna
serie av UPS består av produkter av hög kvalitet, noggrant konstruerade och
tillverkade för att garantera bästa möjliga prestanda. Denna UPS är tillverkad
med konfigurering för ON-LINE DOUBLE CONVERSION. Denna bruksanvisning innehåller
detaljerade anvisningar för installering och användning av UPS. För att erhålla
maximala prestationer från din apparat ska bruksanvisningen läsas och följas
noggrant. Förvara denna bruksanvisning i nära anslutning till UPS. © All
reproduktion, även delvis, av denna bruksanvisning är förbjuden utan
tillverkarens samtycke. Tillverkaren förbehåller sig rätten att förändra
produkten med avsikt att förbättra produkten. NL BEDIENINGSHANDLEIDING Wij
wensen u van harte te bedanken voor uw keus voor een product van ons De
fabrikant is specifiek gespecialiseerd in de ontwikkeling en productie van
statistische onderbrekingsvrije voedingsbeveiligers (UPS). De UPS van deze serie
zijn hoogwaardige, zorgvuldig ontworpen en gefabriceerde producten die de beste
prestaties garanderen. Deze UPS is ontwikkeld met de ON-LINE DOUBLE CONVERSION
configuratie. Deze handleiding bevat gedetailleerde instructies voor het gebruik
en de installatie van de UPS. Om verzekerd te zijn van de beste prestaties van
uw apparatuur verzoeken wij U de instructies aandachtig door te lezen en uit te
voeren. Bewaar deze handleiding in de buurt van de UPS. © De gehele of
gedeeltelijke verveelvoudiging van deze handleiding zonder toestemming van de
fabrikant is verboden. Met het oog op productverbeteringen behoudt de fabrikant
zich het recht voor om op elk gewenst moment en zonder kennisgeving vooraf
wijzigingen op het product aan te brengen. 0MNUTM255A 5 P MANUAL OPERACIONAL
Agradecemos-lhes por terem escolhido o nosso produto O fabricante é
especializado no desenvolvimento e na produção de fontes de alimentação não-
interrompíveis (UPS). As UPS desta série são produtos de alta qualidade,
acuradamente projectadas e fabricadas, a fim de garantir os melhores
desempenhos. O presente UPS é realizada na configuração ON-LINE DOUBLE
CONVERSION. Este manual contém as instruções detalhadas para o uso e instalação
da UPS. Para obter o melhor desempenho do seu aparelho, queira ler e seguir
cuidadosamente as instruções aqui contidas. Conservar o presente manual próximo
a UPS. ©É proibida a reprodução de qualquer parte do presente manual, mesmo se
parcial, salvo autorização do fabricante. Para fins de melhoria, o fabricante
reserva-se o direito de modificar o produto descrito a qualquer momento e sem
aviso prévio. 6 0MNUTM255A ATTENZIONE: questo Gruppo di Continuità (UPS) è un
prodotto in classe A (secondo la normativa EN50091-2: UPS - EMC requirement). In
ambiente domestico può provocare interferenze radio: l’utilizzatore potrebbe
dover adottare provvedimenti supplementari. ATTENTION: This continuity unit is a
class A (EN50091-2 UPS - EMC requirement specifications). In a domestic ambient
it may produce radio interference, utilisers may have to adopt further
provisions. ACHTUNG: dieses Notstromaggregat (USV) ist ein Produkt der Klasse A
(gemäß der Norm EN50091-2: UPS - EMC requirement). In häuslicher Umgebung kann
es Interferenzen hervorrufen: der Benutzer muß eventuell zusätzliche Maßnahmen
treffen. ATTENTION: ce groupe d’alimentation ininterrompue en courant (UPS) est
un produit de classe A (conformément à la norme EN50091-2 : UPS - EMC
requirement). En milieu domestique, il peut provoquer des interférences radio :
l’utilisateur pourrait être obligé de prendre des mesures supplémentaires.
ATENCIÓN: éste Grupo de Continuidad (UPS) es un producto de clase A (según la
norma EN50091-2: UPS - EMC requirement). En el ambiente doméstico, puede
provocar interferencias radio: el usuario podría tener que adoptar disposiciones
suplementarias. 0MNUTM255A 7 MANUALE OPERATIVO DELL UTENTE 1 PRECAUZIONI E
NORME PER LA SICUREZZA 2 DESCRIZIONE DELL’UPS 2.1 Caratteristiche generali dell
UPS. 2.2 Descrizione dell’ UPS 2.3 Tabelle dati tecnici 2.4 Pannello di
controllo e segnalazione 2.4.1 Segnalatori luminosi. 2.4.2 Pulsanti di controllo
e consultazione 2.4.3 Visore a cristalli liquidi (Display LCD) 2.4.4 Segnalatore
acustico (Buzzer) 2.5 Interfacciamento 2.5.1 RS232 2.5.2 Controlli remoti 2.5.3
E.P.O. 2.5.4 Slot di espansione 3 INSTALLAZIONE 3.1 Ambiente di installazione
3.2 Operazioni preliminari 3.3 Vista pannello posteriore 3.4 Collegamenti 3.4.1
Collegamento rete e carico monofase 3.4.2 Collegamento rete trifase carico
monofase 3.4.3 Collegamento espansione batteria 3.4.4 Fissaggio piedino
bloccaruote 4 AVVIAMENTO DELL’UPS E MODI DI FUNZIONAMENTO 4.1 Procedure di
avviamento e di spegnimento 4.1.1 Accensione dell UPS da rete 4.1.2 Accensione
dell UPS da batteria 4.1.3 Spegnimento dell UPS 4.2 Modi di funzionamento
4.2.1 SMART-ACTIVE 4.3 By-pass per manutenzione 4.3.1 Collegamento remoto
by-pass manutenzione 4.3.2 Sostituzione fusibili 5 PRONTO INTERVENTO 5.1
Inconvenienti e rimedi 0MNUTM255A 8 1 PRECAUZIONI E NORME PER LA SICUREZZA
Questa parte del manuale contiene precauzioni da seguire scrupolosamente in
quanto riguardano la SICUREZZA. a) L’UPS NON DEVE FUNZIONARE SENZA COLLEGAMENTO
DI TERRA. Il primo collegamento da effettuare è quello del conduttore di terra,
da collegare al morsetto segnato PE. b) L’UPS NON DEVE FUNZIONARE SENZA
COLLEGAMENTO DI NEUTRO. La mancanza del collegamento di neutro potrebbe
danneggiare l’ UPS. c) Evitare di collegare il neutro di uscita a quello di
ingresso o a terra perché questa operazione potrebbe danneggiare l’ UPS stesso.
d) L UPS genera al suo interno delle tensioni elettriche PERICOLOSE. Tutte le
operazioni di installazione e di manutenzione devono essere eseguite
ESCLUSIVAMENTE da personale qualificato. e) L UPS contiene al suo interno una
sorgente di energia: le batterie. I morsetti d’uscita possono essere in tensione
anche senza connettere l UPS alla rete. f) La tensione totale di batteria può
generare uno shock elettrico. Le batterie sostituite vanno considerate RIFIUTO
TOSSICO e trattate di conseguenza. Non gettare le batterie sul fuoco: possono
esplodere. Non tentare di aprire le batterie: sono prive di manutenzione.
Inoltre l elettrolita è pericoloso per la pelle e per gli occhi e può risultare
tossico. g) Non accendere l UPS se si nota una perdita di liquido, o se si vede
una polvere bianca residua. h) Evitare che acqua, liquidi in genere e/o altri
oggetti estranei entrino nell UPS. i) In condizioni di pericolo spegnere l’UPS
con l’interruttore posto sul retro ed aprire tutti i sezionatori. j) Se
necessario, sostituire i fusibili solo con altri fusibili dello stesso tipo k)
L UPS genera una corrente di dispersione inferiore a 10mA. Attenzione: la
corrente di dispersione del carico si somma a quella dell’UPS sul conduttore di
protezione di terra. l) Per l’espansione di batteria usare esclusivamente
connettori forniti o autorizzati dalla ditta. m) Gli UPS di questa serie sono
stati realizzati per l’uso professionale quindi non sono adatti per l’uso
domestico. 0MNUTM255A 9 2 DESCRIZIONE DELL’UPS 2.1 Caratteristiche generali
dell UPS. Gli UPS di questa serie godono delle seguenti caratteristiche:
•Sistemaon-line a doppia conversione •By-pass: By-pass automatico realizzato
mediante interruttore statico bidirezionale •By-pass per manutenzione senza
interruzione dell’alimentazione al carico •Controllo del fattore di potenza di
ingresso per una corrente assorbita sinusoidale ed in fase con la tensione di
linea (0.99 ingresso monofase, 0.95 ingresso trifase) •Hold-up time≥ ≥40ms che
unito ad un ampia variazione ammessa per la tensione di linea (Vacmin=170Vac @
carico 100% e Vacmin=140Vac @ carico 50%) consente di limitare il numero di
interventi da batteria •Sistema di controllo della corrente di scarica LRCD (Low
Ripple Current Discharge) che consente di avere una corrente di scarica delle
batterie con basso ripple a 50/100Hz anche con carichi fortemente distorcenti.
•Microcontrollore a 16bit con memoria flash a bordo per un controllo totale
dell’ UPS. •Possibilità di controllo remoto dello stato dell’ UPS attraverso un
interfaccia RS232, una porta a contatti e uno slot di espansione che consente
l’inserimento del tipo di interfaccia più adatto alle diverse esigenze (USB,
SNMP, modem etc..). •Modalità di funzionamento multistandard che prevede tre
diverse modalità operative della macchina: a) ON-LINE b) LINE INTERACTIVE
(Stand-by-on) c) SMART ACTIVE •Silenziosità ed economia di esercizio grazie al
controllo della velocità delle ventole e all’elevato rendimento (Modalità di
funzionamento ON-LINE: 91% da batteria o con rete monofase, 92% con rete
trifase; Modalità di funzionamento LINE INTERACTIVE o SMART-ACTIVE: 98%)
•Alimentazione ausiliaria ridondante che consente il funzionamento del by-pass
anche in caso di rottura dell’alimentazione ausiliaria principale •Ventilazione
fronte-retro che riduce l’ingombro effettivo eliminando la necessità di
mantenere uno spazio laterale •Impiego di IGBT come dispositivi di commutazione
•Auto apprendimento della frequenza di uscita •Test di batteria automatico o
manuale •Espandibilità illimitata tramite battery box esterno • Display LCD 2x20
retroilluminato per una facile impostazione e consultazione dello stato dell’
UPS, della rete e del carico •Possibilità di programmare settimanalmente le
sequenze di accensione e di spegnimento •Possibilità di funzionamento in
stand-by •Conformità alle normative vigenti riguardanti la sicurezza e la
compatibilità elettromagnetica 0MNUTM255A 10 2.2 Descrizione dell’ UPS Lo scopo
di un UPS è quello di garantire una perfetta tensione di alimentazione alle
apparecchiature ad esso collegate, sia in presenza che in assenza di rete. Una
volta collegato e alimentato, l’ UPS provvede a generare una tensione alternata
sinusoidale di ampiezza e frequenza stabili, indipendentemente dagli sbalzi e/o
variazioni presenti nella rete elettrica. Finché l’ UPS preleva energia dalla
rete, le batterie vengono mantenute in carica sotto il controllo del
microprocessore. Il microprocessore controlla continuamente anche l’ampiezza e
la frequenza della tensione di rete, l’ampiezza e la frequenza della tensione
generata dall’inverter, il carico applicato, la temperatura interna, lo stato di
efficienza delle batterie. Di seguito viene rappresentato lo schema a blocchi
dell’ UPS (vedi Fig.1) e vengono descritte le singole parti che lo compongono.
Input e output EMI filter Filtri di ingresso e di uscita per disturbi di origine
elettromagnetica. Power Board E’ la scheda di potenza. Rectifier/Boost:
rappresentano lo stadio di ingresso. In funzionamento con rete presente converte
le tensione alternata di ingresso in due tensioni continue (prima conversione),
una positiva +400V e una negativa –400V rispetto al neutro, adatte per
alimentare l’inverter ed il caricabatterie; l’apertura e la chiusura degli IGBT
deiboost viene modulata in modo da garantire un assorbimento di corrente
sinusoidale all’ingresso. In funzionamento con rete assente si comporta come uno
stadio DC-DC che eleva la tensioni dei due banchi di batteria a +400V e –400V. I
boost utilizzano una configurazione “Step-up” senza isolamento. Inverter:
l’inverter trasforma le tensioni continue fornitegli dai boost in tensione
alternata sinusoidale stabilizzata (seconda conversione) per l’alimentazione del
carico. La configurazione utilizzata è a semiponte senza isolamento con IGBT
operanti a 18KHz. Automatic Static by-pass Il by-pass automatico è un
dispositivo ascr (statico) che commuta automaticamente l’uscita dell’UPS sulla
rete di ingresso in caso di sovraccarico e/o di guasto dell’inverter. E’ dotato
di alimentazione ausiliaria ridondante per essere alimentato anche in caso di
guasto dell’alimentazione principale. Stand-by Switch Dispositivo
elettromeccanico che scollega automaticamente l’uscitainverter dell’UPS dal
carico nei seguenti casi: in stand-by, in stato daby-pass durante il
funzionamento daon-line, nel caso di guasto dell’inverter oppure se viene
premuto il pulsante di Emergency Power Off (E.P.O.). Battery Charger E’
costituito da due convertitori DC-DC che prelevano, sotto controllo del
microprocessore, le tensioni continue +400V e –400V abbassandole ad un livello
di tensione adatto ai banchi di batterie da caricare. La ricarica, che avviene
con una corrente di circa 1 Ampere, dura dalle 6 alle 8 ore in dipendenza dello
stato di carica iniziale delle batterie. Il caricabatterie viene disattivato
quando manca la rete. 0MNUTM255A 11 Maintenance by-pass Chiudendo l’interruttore
di maintenance by-pass (SWMB) e successivamente aprendo gli interruttori SWIN e
SWOUT, è possibile effettuare, in totale sicurezza, la manutenzione dell’ UPS
senza necessità di interrompere l’alimentazione al carico. Il contatto
ausiliario che segnala al microcontrollore la chiusura dell’interruttore è reso
disponibile all’utenza sulla morsettiera d’ingresso in modo da consentire
l’installazione di un maintenance by-pass aggiuntivo su un quadro elettrico
periferico. Control eµ µC Board Sono le schede preposte al controllo e alla
supervisione dell’ UPS Interface Board Contiene di serie un interfaccia RS232,
una porta a contatti e l’emergency power off isolato (E.P.O.) Interface Slot E’
uno slot di espansione che consente di inserire un interfaccia aggiuntiva: una
seconda seriale RS232 oppure un interfaccia SNMP etc.. Display Board E’ la
scheda che fornisce all’utente le segnalazioni visive (tramite led e display
LCD) e acustiche (tramite buzzer) sullo stato dell’ UPS. Inoltre consente il
controllo, il monitoraggio e la personalizzazione dell’UPS attraverso il facile
accesso ai menu del display. 12 0MNUTM255A Fig.1 S t a n d - b y S w i t c h I
n p u t E M I F i l t e r O u t p u t E M I F i l t e r A u t o m a t i c S t a
t i c B y - p a s s R E C T I F I E R B O O S TI N V E R T E R B A T T E R Y C H
A R G E R S W I N I n p u t b r e a k r S W O U T O u t p u t b r e a k e r S W
B T + S W B T - S W B T N S W B T N + B a t t e r y - B a t t e r y T o b a t t
e r y e x t e n s i o n S W B Y P b y - p a s s f u s e P O W E R B O A R D C O
N T R O L B O A R D u C B o a r d D i s p l a y B o a r d I n t e r f a c e B o
a r d I n t e r f a c e s l o t E . P . O . R S 2 3 2 M a i n t e n a n c e B y
- p a s s S w i t c h L i n e O u t N e u t r a l U P S B L O C K D I A G R A M
R e m o t e c o n t r o l s L i n e I n I E C 1 0 A m a x I E C F u s e S W M B
0MNUTM255A 13 2.3 Tabelle dati tecnici MODELLO 10000 VA INGRESSO Tensione
nominale 230 Vac monofase o trifase con neutro Range accettato 0 - 276 Vac
Tensione minima per non intervento batteria 170Vac @ carico 100%/140Vac @ carico
50% Frequenza nominale 50 - 60 Hz +5 Hz Monofase Trifase Corrente massima
ingresso (1) 50A 18A Monofase Trifase Corrente nominale ingresso (2) 37A 13A
Monofase Trifase Fattore di potenza > 0.99 ≥0,95 Monofase Trifase Distorsione
corrente @ carico distorcente (3) < 6% < 27% BY PASS Range di tensione accettato
per la commutazione 180 - 264 Vac Range frequenza accettato per la commutazione
Frequenza selezionata +5 Hz Tempo di commutazione inverter/by-pass 0.1ms
BATTERIA Autonomia in min / W 8’ / 7000W N° batterie / V / Ah 15+15 / 12V / 7 Ah
(High Current Discharge Capability) Tempo di ricarica 6 - 8 h Tensione nominale
su connettore di espansione autonomia ±180 Vdc USCITA Tensione nominale 220 /
230 / 240 Vac selezionabile + 2% Variazione statica (4) <1% Variazione dinamica
(5) <5% in 20ms (classe 1 EN50091-3) Forma d’onda Sinusoidale Distorsione
tensione @ carico lineare (3) ≤2% Distorsione tensione@ carico distorcente (3)
≤5% Frequenza (6) 50 / 60 Hz ad autoapprendimento o selezionabile Fattore cresta
della corrente 3 : 1 Potenza nominale in VA/W 10000 / 7000 Corrente di corto
circuito 1,5xIn per t=0,5s VARIE Corrente di fuga verso terra <10mA Ingresso
monofase Ingresso trifase Rendimento AC/AC 91% 92% Rendimento DC/AC 91%
Rendimento Line-interactive 98% Temperatura ambiente (7) 0 - 40 °C Umidità < 90
% senza condensa Protezioni eccessiva scarica delle batterie – sovracorrente –
cortocircuito- sovratensione - sottotensione – termica Conformità sicurezza EN
50091 – 1 – 1, direttive 73 / 23 / EEC e 93/68/EEC Conformità EMC EN 50091 - 2
cl. A, direttiva 89 / 336 / EEC, 93/68/EEC e 92/31EEC Surge capability IEC 801-5
Hold-up time > 40 msec. Rumorosità < 45 dBA a 1 mt. Dimensioni H x L x P (mm)
735x283x805 Peso in Kg 135 14 0MNUTM255A MODELLO 8000 VA INGRESSO Tensione
nominale 230 Vac monofase o trifase con neutro Range accettato 0 - 276 Vac
Tensione minima per non intervento batteria 170Vac @ carico 100%/140Vac @ carico
50% Frequenza nominale 50 - 60 Hz +5 Hz Monofase Trifase Corrente massima
ingresso (1) 41 A 15A Monofase Trifase Corrente nominale ingresso (2) 30A 11A
Monofase Trifase Fattore di potenza > 0.99 ≥0,95 Monofase Trifase Distorsione
corrente @ carico distorcente (3) < 7% < 24% BY PASS Range di tensione accettato
per la commutazione 180 - 264 Vac Range frequenza accettato per la commutazione
frequenza selezionata +5 Hz Tempo di commutazione inverter/by-pass 0.1ms
BATTERIA Autonomia in min / W 12’/ 5600W N° batterie / V / Ah 15+15 / 12V / 7 Ah
(High Current Discharge Capability) Tempo di ricarica 6 - 8 h Tensione nominale
su connettore di espansione autonomia ±180 Vdc USCITA Tensione nominale 220 /
230 / 240 Vac selezionabile + 2% Variazione statica (4) <1% Variazione dinamica
(5) <5% in 20ms (classe EN5091-3) Forma d’onda Sinusoidale Distorsione tensione
@ carico lineare (3) ≤2% Distorsione tensione@ carico distorcente (3) ≤5%
Frequenza (6) 50 / 60 Hz ad autoapprendimento o selezionabile Fattore cresta
della corrente 3 : 1 Potenza nominale in VA/W 8000 / 5600 Corrente di corto
circuito 1,5xIn per t=0,5s VARIE Corrente di fuga verso terra <10mA Ingresso
monofase Ingresso trifase Rendimento AC/AC 91% 92% Rendimento DC/AC 91%
Rendimento Line-interactive 98% Temperatura ambiente (7) 0 - 40 °C Umidità < 90
% senza condensa Protezioni Eccessiva scarica delle batterie - sovracorrente –
cortocircuito- sovratensione – sottotensione – termica Conformità sicurezza EN
50091 – 1 – 1, direttive 73 / 23 / EEC e 93/68/EEC Conformità EMC EN 50091 - 2
cl. A, direttiva 89 / 336 / EEC, 93/68/EEC e 92/31EEC Surge capability IEC 801-5
Hold-up time > 40 msec. Rumorosità < 45 dBA a 1 mt. Dimensioni H x L x P (mm)
735x283x805 Peso in Kg 135 0MNUTM255A 15 MODELLO 6500 VA INGRESSO Tensione
nominale 230 Vac monofase o trifase con neutro Range accettato 0 – 276 Vac
Tensione minima per non intervento batteria 170Vac @ carico 100%/140Vac @ carico
50% Frequenza nominale 50 - 60 Hz +5 Hz Monofase Trifase Corrente massima
ingresso (1) 31 A 11A Monofase Trifase Corrente nominale ingresso (2) 22A 8A
Monofase Trifase Fattore di potenza > 0.99 ≥0,95 Monofase Trifase Distorsione
corrente @ carico distorcente (3) < 7% < 27% BY PASS Range di tensione accettato
per la commutazione 180 – 264 Vac Range frequenza accettato per la commutazione
frequenza selezionata +5 Hz Tempo di commutazione inverter/by-pass 0.1ms
BATTERIA Autonomia in min / W 15’ / 4600W N° batterie / V / Ah 15+15 / 12V / 7
Ah (High Power) Tempo di ricarica 6 - 8 h Tensione nominale su connettore di
espansione autonomia ±180 Vdc USCITA Tensione nominale 220 / 230 / 240 Vac
selezionabile + 2% Variazione statica (4) <1% Variazione dinamica (5) <5% in
20ms (classe EN5091-3) Forma d’onda Sinusoidale Distorsione tensione @ carico
lineare (3) ≤3% Distorsione tensione@ carico distorcente (3) ≤5% Frequenza (6)
50 / 60 Hz ad autoapprendimento o selezionabile Fattore cresta della corrente 3
: 1 Potenza nominale in VA/W 6500 / 4600 Corrente di corto circuito 1,5xIn per
t=0,5s VARIE Corrente di fuga verso terra <10mA Ingresso monofase Ingresso
trifase Rendimento AC/AC 91% 92% Rendimento DC/AC 91% Rendimento
Line-interactive 98% Temperatura ambiente (7) 0 – 40 °C Umidità < 90 % senza
condensa Protezioni eccessiva scarica delle batterie – sovracorrente –
cortocircuito- sovratensione – sottotensione - termica Conformità sicurezza EN
50091 – 1 – 1, direttive 73 / 23 / EEC e 93/68/EEC Conformità EMC EN 50091 - 2
cl. A, direttiva 89 / 336 / EEC, 93/68/EEC e 92/31EEC Surge capability IEC 801-5
Hold-up time > 40 msec. Rumorosità < 45 dBA a 1 mt. Dimensioni H x L x P (mm)
735x283x805 Peso in Kg 133 (1) @ carico nominale, tensione minima di 170 Vac,
batterie in carica (2) @ carico nominale, tensione nominale di 230 Vac, batterie
caricate (3) Secondo appendice M5 della norma EN50091-1-1 (4) Rete/Batteria @
carico 0% -100% (5) @ Rete/batteria/rete @ carico resistivo 0%/100%/0% (6) Se la
frequenza di rete è entro +5 Hz del valore selezionato, l’UPS è sincronizzato
con la rete. Se la frequenza è fuori tolleranza o in funzionamento da batteria,
la frequenza è quella selezionata +0.1% (6) 20-25°C per una maggiore vita delle
batterie Attenzione: Per mantenere la tensione di uscita entro il campo di
precisione indicato, può rendersi necessaria una ricalibrazione dopo un lungo
periodo di esercizio. 16 0MNUTM255A 2.4 Pannello di controllo e segnalazione La
segnalazione dello stato di funzionamento (vedi Fig.2) dell’ UPS è fornita
mediante: - sei segnalatori luminosi (led) - un visore a cristalli liquidi LCD
(display) avente due righe di 20 caratteri - un segnalatore acustico - cinque
pulsanti per accensione UPS, spegnimento UPS, consultazione display e
personalizzazione UPS 1) led “linea presente” 7) pulsante di spegnimento 2) led
“funzionamento da batteria” 8) pulsante di selezione 3) led “batteria da
sostituire” 9) pulsante di scorrimento 4) led “carico su by-pass” 10) pulsante
di scorrimento 5) led “blocco / stand-by” 11) pulsante di accensione 6) led
“line interactive” 12) display LCD Fig. 2 1 2 3 4 5 6 12 8 9 10 7 11 0MNUTM255A
17 2.4.1 Segnalatori luminosi. I segnalatori luminosi (led) forniscono
un’informazione rapida dello stato dell’ UPS: Linea presente (led verde). Il
segnalatore luminoso è: •acceso: quando l’ UPS è acceso in funzionamento da rete
•lampeggiante: dopo l’accensione dell’ UPS finchè l’inverter si aggancia in fase
alla tensione di rete oppure quando la frequenza di rete è diversa da quella di
uscita • lampeggiante in modo alterno: quando è attivata un accensione
programmata Funzionamento da batteria (led giallo). Il segnalatore luminoso è:
•acceso: quando l’energia è prelevata dalle batterie perché la rete di ingresso
non è presente o non è corretta •lampeggiante: quando le batterie hanno
raggiunto la soglia di allarme di fine scarica Batteria da sostituire (led
rosso). Il segnalatore luminoso è: •acceso: quando le batterie sono da
sostituire Carico su by-pass (led verde). Il segnalatore luminoso è: •acceso:
quando il carico è alimentato dalla rete di ingresso attraverso il by-pass
automatico Blocco/stand-by (led rosso). Il segnalatore luminoso è: •acceso:
quando l’ UPS è in allarme o in blocco (vedi par. 4.1). • lampeggiante: l’ UPS è
in Stand-by Line-interactive (led verde). Il segnalatore luminoso è: •acceso:
line-interactive Pulsante di accensione. •Se l’ UPS è in stand-by, premendo il
tasto per un tempo pari a 0,5sec. si accende l’ UPS e •Se le batterie sono
cariche e si tiene premuto per un tempo superiore a 5sec., il tale test le
batterie risultassero inefficienti si accenderà il led rosso “batteria da
sostituire” e •Consente la tacitazione del buzzer nei seguenti casi (pressione
per un tempo 0.1 sec): acceso”) −L’ UPS entra nella fase finale del conteggio di
uno spegnimento programmato tenendolo premuto per più di 2 secondi, di annullare
tale operazione. 18 0MNUTM255A Pulsante di spegnimento. Tenendo premuto il
pulsante per almeno 1,5 sec. (dopo quattro beep) l’ UPS si spegne. Se la rete è
presente entra in stand by. Se la rete è assente e non è attivata la funzione
riaccensione programmata, l’ UPS si spegne completamente. Se la rete è assente
ed è attivata la funzione riaccensione programmata, l’ UPS può essere spento
completamente tenendo premuto il pulsante per almeno 5 secondi. Pulsanti di
scorrimento Consentono di scorrere le informazioni disponibili sul display sia
in modalità visualizzazione che in modalità programmazione. Pulsante di
selezione Se il display è in modalità di visualizzazione premendo il tasto per
più di 2 secondi si entra in modalità di programmazione. In modalità di
programmazione questo tasto serve per entrare o uscire dai vari menu e per
selezionare le opzioni desiderate. Per maggiori informazioni vedi paragrafo
successivo. 2.4.3 Visore a cristalli liquidi (Display LCD) Il display LCD
consente: •la rapida consultazione dello stato dell’ UPS, dell’ingresso, del
carico e delle batterie (Modalità visualizzazione) •la personalizzazione
attraverso la modifica delle impostazioni di visualizzazione (ad.es. la lingua),
del modo di funzionamento (on line, line interactive e smart active), di alcuni
parametri relativi all’uscita (tensione e frequenza), della configurazione
(auto restart, auto  power off , etc..) (Modalità programmazione). Modalità
visualizzazione: In modalità visualizzazione il display si presenta, ad esempio,
in questo modo: Nella riga superiore vengono visualizzate le informazioni
relative alla rete, all’uscita, al carico, alle batterie e alla temperatura del
dissipatore. Ad esse si può accedere utilizzando gli appositi tasti di
scorrimento. IN=230V 50.0Hz STATO: STAND BY 0MNUTM255A 19 Le informazioni
visualizzate sono le seguenti. IN=230V 50.0Hz Tensione e frequenza di ingresso
nel caso monofase IN=230 230 230V 50.0 Tensioni concatenate (L1,L2,L3) e
frequenza di ingresso nel caso trifase BYP= 230V 50.0Hz Tensione e frequenza
della linea by pass BATT= +204V 204V Tensione dei rami batterie positivo e
negativo TIME= 8m BATT= 100% Tempo di autonomia e percentuale di carica delle
batterie OUT= 230V 50.0Hz Tensione e frequenza di uscita LOAD= 10.0kVA 7.0kW
Potenza apparente e potenza attiva del carico LOAD= 100% 43A Percentuale del
carico rispetto al nominale e corrente rms fornita al carico TEMP= 40°C
Temperatura del dissipatore Nella riga inferiore viene visualizzato lo stato
dell’ UPS e indica che sta funzionando correttamente in base alle condizioni del
carico, della rete e del tipo di funzionamento impostato. Altrimenti informa
sulla presenza di eventualianomalie,allarmi oblocchi dell’ UPS: •Leanomalie sono
i problemi di livello più basso perchè non comportano il blocco dell’ UPS ma
riducono le prestazioni o impediscono l’utilizzo di alcune sue funzionalità (ad
es. la mancanza del fusibile di by pass non impedisce l’alimentazione del carico
attraverso l’inverter ma impedisce l’utilizzo della linea di by pass).
•Gliallarmi sono problemi di livello superiore rispetto alle anomalie perché il
loro perdurare può provocare , anche in un tempo molto breve, il blocco dell’
UPS. •Iblocchi sono solitamente preceduti da una segnalazione di allarme e, per
la loro gravità, comportano lo spegnimento dell’inverter e l’alimentazione del
carico attraverso la linea di by pass (esclusi blocco per sovraccarico e
cortocircuito). Nella pagina successiva vengono illustrati i messaggi che
possono essere visualizzati nella riga inferiore del display. 20 0MNUTM255A
STATI DI FUNZIONAMENTO STATO: STAND BY Indica che l’ UPS non sta alimentando il
carico ma è in attesa del comando di accensione STATO: DA INVERTER Indica che l’
UPS sta alimentando il carico da inverter prelevando l’energia dalla rete STATO
:DA BY PASS Indica che l’ UPS sta alimentando il carico direttamente dalla rete
attraverso il by pass automatico STATO: DA BATTERIA Indica che l’ UPS sta
alimentando il carico da inverter prelevando l’energia dalle batterie TEST
BATTERIA ATTIVO Indica che l’ UPS sta eseguendo il test delle batterie COMANDO
REMOTO BYPAS Indica che è stato attivato il comando remoto di funzionamento da
by pass COMANDO REMOTO OFF Indica è stato attivato il comando remoto di
spegnimento dell’UPS o non è stato inserito il connettore E.P.O. SOSTITUIRE
BATTERIE Indica che le batterie devono essere sostituite ANOMALIE ANOMALIA:
LINEA L1 ANOMALIA: LINEA L2 ANOMALIA: LINEA L3 Anomalie sulla linea di ingresso
L1, L2 e L3.Se l’ UPS è in stand  by la presenza di una o più anomalie
impediscono la partenza dell’ UPS. Se l’ UPS è acceso funziona da rete o da
batteria in base alla percentuale di carico applicata ANOMALIA: LINEA BYPAS
Anomalia sulla linea By pass. ANOMALIA:V> BATTERIE Anomalia nel funzionamento
del caricabatterie che viene spento per evitare di sovraccaricare le batterie
ANOMALIA: TEMP. <0°C Anomalia per temperatura del dissipatore inferiore a 0°C.
Se l’ UPS è in stand by la presenza di questa anomalia impedisce l’accensione
dell’ UPS. ANOMALIA: BATTERIE Anomalia per batterie interrotte o scollegate
ALLARMI ALLARME: PRECARICA Allarme per problemi nella fase di precarica dei
condensatori interni all’ UPS ALLARME: V> BOOSTER Allarme per sovratensione dei
boost. ALLARME: V<INVERTER Allarme per sottotensione inverter ALLARME: Vko
INVERT. Allarme per la forma d’onda di tensione dell’inverter: se il by  pass è
buono commuta su quest’ultimo altrimenti rimane da inverter ALLARME: SOVRATEMP.
Allarme per sovratemperatura sul dissipatore ALLARME: SENSORE TEMP. Allarme per
guasto sensore di temperatura interno ALLARME: AUX. POWER Allarme per
malfunzionamento alimentazione ausiliaria principale ALLARME: SOVRACCARICO
Allarme per sovraccarico all’uscita dell’ UPS. Se 100%<carico≤125% va in blocco
dopo 2 minuti, se 125%<carico≤150% va in blocco dopo 30 secondi, se il
carico>150% va in blocco dopo 0,5 secondi ALLARME: CORTOCIRCUITO Allarme per
cortocircuito in uscita BLOCCHI BLOCCO: PRECARICA Blocco per problemi nella fase
di precarica dei condensatori interni all’ UPS BLOCCO: AUX. POWER Blocco per
guasto dell’alimentazione ausiliaria BLOCCO: SENSORE TEMP. Blocco per guasto del
sensore di temperatura BLOCCO: SOVRATEMP. Blocco per sovratemperatura sul
dissipatore BLOCCO: V> BOOSTER Blocco per sovratensione boost BLOCCO: V< BOOSTER
Blocco per sottotensione dei boost 0MNUTM255A 21 BLOCCHI BLOCCO: V< INVERTER
Blocco per sottotensione inverter BLOCCO: V> INVERTER Blocco per sovratensione
inverter BLOCCO: Vdc INVERTER Blocco per tensione continua in uscita BLOCCO: Vko
INVERTER Blocco per distorsione forma d’onda d’uscita BLOCCO: SOVRACCARICO
Blocco per sovraccarico BLOCCO: CORTOCIRCUITO Blocco per cortocircuito in uscita
BLOCCO: GUASTO BYPASS Blocco per guasto dell’interruttore statico del by pass
Modalità programmazione: Per entrare in modalità programmazione è necessario
premere il pulsante di selezione (ENTER) per più di 2 secondi. Il display si
presenta come nella figura successiva: Il menu visualizzato è il menu principale
ed è possibile consultarlo utilizzando i tasti di scorrimento. Per scendere nei
sottomenu è sufficiente allineare il menu di interesse al simbolo e premere il
tasto ENTER. Ad esempio, nella figura precedente, premendo il tasto di selezione
(ENTER) si scende nel sottomenu LINGUA dove è possibile impostare la lingua di
visualizzazione delle informazioni sul display. Nella figura successiva viene
mostrato come appare il display dopo aver premuto il tasto di selezione
relativamente al menu LINGUA: Il simbolo ”*” posto a sinistra di “ENGLISH”
indica che attualmente la lingua selezionata è l’inglese mentre se venisse
premuto il tasto ENTER la lingua utilizzata per mostrare i dati sul display
diventerebbe l’italiano. Nella pagina successiva (vedi Fig.3) vengono mostrati
tutti i menu ai quali è possibile accedere in modalità programmazione. LINGUA
MODO FUNZIONAMENTO ITALIANO *ENGLISH 22 0MNUTM255A L i n g u a M o d o f u n z
i o n a m e n t o I m p o s t a z i o n e u s c i t a C o n f i g u r a z i o n
e U P S V e r s i o n e S W E s c i I t a l i a n o * E n g l i s h D e t u s c
h F r a n c a i s E s p a n o l S m a r t a c t i v e * O n l i n e L i n e i n
t e r a c t i v e E s c i 2 2 0 * 2 3 0 2 4 0 E s c i * A u t o 5 0 H z 6 0 H z
E s c i T e n s i o n e F r e q u e n z a E s c i B a s s a * N o r m a l e A l
t a E s c i N o r m a l e * R i d o t t o D i s a b i l i t a t o E s c i D i s
a b i l i t a t o * A b i l i t a t o E s c i * D i s a b i l t a t o A b i l i
t a t o E s c i A u t o  r i a c c e n s i o n e A u t o  s p e g n i m e n t
o S e n s i b i l i t à B u z z e r E s c i V e r s i o n e x x . x x E s c i E
s c i * I m p o s t a z i o n i d i f a b b r i c a N . B . : I m e n u p o s s
o n o e s s e r e s o g g e t t i a v a r i a z i o n e s e n z a p r e a v v i
s o 0MNUTM255A 23 Menu Principale. E’ il primo menù a cui si accede quando si
passa in modalità programmazione. I sottomenu ai quali si può accedere tramite
il menu principale sono: • LINGUA • MODO FUNZIONAMENTO • IMPOSTA USCITA •
CONFIGURAZIONE • VERSIONE SOFTWARE • ESCI Menu “LINGUA”. Consente di impostare
la lingua con cui si vuole visualizzare le informazioni sul display. Menu “MODO
FUNZIONAMENTO”. Consente di impostare la modalità di funzionamento: On line,
Line interactive o Smart active Menu “IMPOSTAZIONE USCITA”. Consente di variare
la tensione rms e la frequenza di uscita. Menu “CONFIGURAZIONE”. Consente di
personalizzare alcune funzionalità dell’ UPS come: •abilitare o disabilitare
l’AUTO  RIACCENSIONE quando torna la rete, dopo uno spegnimento da batteria per
i seguenti casi: scarica completa, spegnimento per shutdown automatico,
autospegnimento. •Abilitare o disabilitare l’AUTO  SPEGNIMENTO quando il carico
scende sotto un valore minimo di 5% in funzionamento da batteria. • SENSIBILITÀ:
in funzionamento da on line consente di modificare la sensibilità per il
passaggio su by pass, ad esempio: se la sensibilità è bassa significa che il
range di tensione per cui il by pass è considerato buono è più ampia; in
funzionamento da line interactive consente di modificare la sensibilità con cui
passa in funzionamento da inverter. SENSIBILITA’ RANGE DI TENSIONE E FREQUENZA
BASSA 175≤ ≤VBYP≤ ≤269 FBYPnominale ± 5Hz NORMALE 180≤ ≤VBYP≤ ≤264 FBYPnominale
± 5Hz ALTA 185≤ ≤VBYP≤ ≤259 FBYPnominale ± 5Hz • ALLARME SONORO: consente di
personalizzare il funzionamento del buzzer. Normale: suona in tutti i casi
previsti (vedi par. 2.4.4). Ridotto: si differenzia dal precedente solo per
l’avviso di funzionamento da by pass che per i primi 3 secondi viene tacitato.
Infine, il buzzer puo’ essere completamente disabilitato. Menu “VERSIONE
SOFTWARE”. Consente di visualizzare la versione del software. Per uscire dai
menu è sufficiente allineareESCI con il simbolo e premere il tasto ENTER. 24
0MNUTM255A 2.4.4 Segnalatore acustico (Buzzer) Lo stato e le anomalie dell’UPS
sono rilevati dal segnalatore acustico, il quale emette un suono modulato
secondo le diverse condizioni in cui si trova l’UPS. I diversi tipi di suoni
sono descritti qui di seguito. Suono A: Suono B: Suono C: Suono D: Suono E:
Suono F: Suono G: suono A : la segnalazione viene fatta quando si accende o si
spegne l’UPS attraverso gli appositi pulsanti.Un singolo beep conferma
l’accensione, l’attivazione del test di batteria, la cancellazione dello
spegnimento programmato. Tenendo premuto il tasto di spegnimento, il buzzer
emette in rapida successione il suono A per quattro volte, prima di confermare
lo spegnimento con un quinto beep. suono B : la segnalazione viene fatta quando
l’UPS commuta su by pass per compensare lo spunto di corrente dovuto
all’inserimento di un carico distorcente. L’impulso contrassegnato con
l’asterisco (*) può essere tolto scegliendo l’impostazione allarme sonororidotto
nel menu di configurazione. suono C : la segnalazione viene fatta quando l’UPS
passa in funzionamento da batteria prima della segnalazione di fine scarica
(suono D). Il segnalatore acustico può essere tacitato premendo per 0.1 secondi
il pulsante di ON. suono D : la segnalazione viene effettuata in funzionamento
da batteria quando si raggiunge la soglia temporale di allarme di fine scarica.
suono E : questa segnalazione avviene in presenza di allarme o blocco. suono F :
questa segnalazione avviene se è presente l’anomalia V>BATTERIE (sovratensione
batterie) suono G : questo tipo di segnalazione avviene quando la prova di
battery test fallisce. Il buzzer emette dieci beep . La segnalazione di allarme
viene mantenuta con l’accensione del led “batteria da sostituire”. 0,25 sec 3
sec * 3 sec 3 sec 1 sec 7 sec 1 sec2 sec 4 sec 1 sec 0,5 sec 0MNUTM255A 25 2.5
Interfacciamento Nella parte posteriore dell’ UPS (vedi paragrafo 3.3) sono
posizionati i seguenti connettori: • Connettore femmina SUB D 9 poli siglato
RS232 • Connettore femmina SUB D 15 poli siglato REMOTE •Connettore completo di
ponticello siglato E.P.O. Inoltre è previsto uno slot di espansione per schede
di interfaccia aggiuntive. 2.5.1 RS232 L’UPS è dotato di un connettore femmina
sub D 9 poli che porta i segnali per l’interfaccia RS232 in configurazione DCE:
PIN NOME TIPO FUNZIONE 1 DCD ID Data Carry Detect 2 TX UD TX linea seriale 3 RX
ID RX linea seriale 5 GND PWR 6 DTR UD Data Terminal Ready 8 +12V PWR
Alimentazione isolata 12V±5%, 80 mA max 9 WKATX UD Risveglia alimentatore ATX
2.5.2 Controlli remoti L’UPS è dotato inoltre di un connettore femmina sub D 15
poli (vedi Fig.4) che porta i segnali per i controlli remoti: 6 1 2 3 4 7 8 9 5
26 0MNUTM255A PIN NOME TIPO FUNZIONE 1 12V PWR Alimentazione ausiliaria isolata
+12V±5% 80mA max 15 GND PWR Massa a cui sono riferiti l’alimentazione ausiliaria
isolata (12V) e i comandi remoti (Remote ON, Remote By pass, Remote OFF) 2
REMOTE ON IN . Collegando il pin 2 con il pin 15 per almeno 3 secondi l’UPS si
accende 8 REMOTE OFF IN . Collegando il pin 2 al pin 15 l’ UPS si spegne
istantaneamente. 7 REMOTE BY PASS IN Collegando il pin 7 al pin 15
l’alimentazione del carico passa da inverter a by pass. Finché permane il
collegamento l’ UPS rimane in funzionamento da by pass anche se viene a mancare
la rete d’ingresso. Se viene rimosso il ponticello in presenza di rete l’ UPS
riprende a funzionare da inverter. Se il ponticello viene rimosso in mancanza di
rete l’UPS si porta in stato da batteria 3,11 BY PASS OUT Quando il contatto è
chiuso segnala che l’alimentazione dal carico avviene attraverso il by pass
4,5,12 BATTERY LOW OUT Segnala che le batterie sono a fine scarica quando il
contatto 5/12 è chiuso 6,13,14 BATTERY WORKING OUT Segnala che l’ UPS sta
funzionando da batteria quando il contatto 6/14 è chiuso 9,10 LOCK OUT Quando il
contatto è chiuso segnala che l’UPS è in condizione di blocco N.B. : I contatti
sono in grado di portare una corrente max di 0.5A a 42V. La posizione dei
contatti indicati in Fig.4 è con allarme/segnalazione non presente Remote
By pass Remote off Battery working Battery low 12V Remote on By pass 12 4 8 715
6 513 14 GND 2 311 10 19 LockFig.4 0MNUTM255A 27 2.5.3 E.P.O. Questo ingresso
isolato è utilizzato per spegnere l’ UPS a distanza in caso di emergenza (per
es. fuoco o guasto). L’eventuale interruttore normalmente chiuso di “Emergency
Power Off” (E.P.O.) deve essere collegato al connettore posto sulla scheda
seriale e disponibile sul retro dell’ UPS (vedi paragrafo 3.3). L’UPS viene
fornito dalla fabbrica con i morsetti E.P.O. cortocircuitati: rimuovere il
cortocircuito se l’impianto prevede un interruttore di tale tipo. 2.5.4 Slot di
espansione L’UPS è provvisto di uno slot di espansione (vedi paragrafo 3.3) che
consente l’utilizzo di diversi tipi di schede d’interfaccia fornite come opzioni
secondo le esigenze del cliente. 0MNUTM255A 28 3 INSTALLAZIONE 3.1 Ambiente di
installazione Per la scelta del luogo d’installazione seguire le seguenti note:
•Installare l’ UPS su di una superficie piana e stabile •Evitare il
posizionamento in luoghi esposti alla luce diretta del sole o ad aria calda
•L’umidità relativa dell’ambiente non deve superare il 90% •Evitare gli ambienti
polverosi •Avere cura di posizionare l’ UPS con il fronte e il retro ad almeno
10 cm dalle pareti e di non appoggiare oggetti sulle feritoie di areazione per
permettere un’adeguata ventilazione •Mantenere una temperatura ambiente tra 0°C
e 40°C L’ UPS è in grado di funzionare con una temperatura ambiente compresa tra
0°C e 40°C. La temperatura ottimale di funzionamento dell’ UPS e delle batterie
poste al suo interno è compresa fra 20 e 25°C. Se infatti la vita operativa
delle batterie è mediamente di 4 anni con una temperatura ambiente di 20°C,
portando la temperatura a 30°C la vita si dimezza 3.2 Operazioni preliminari
Tolto l’ UPS dall’imballo verificare che non abbia subito danni durante la fase
di trasporto. A corredo dell’ UPS sono presenti uno scivolo in lamiera e una
scatola contenente: •Garanzia •Manuale d’uso •Cd rom con il software di gestione
dell’ UPS •Ponticello per cortocircuitare i morsetti d’ingresso nel collegamento
monofase •Spina IEC volante per le prese IEC ausiliarie poste sul retro dell’
UPS •Fusibili di batteria 30A 600V GR oppure 32A 400 GL •Piedino bloccaruote
Togliere l’ UPS dal pallet utilizzando lo scivolo e le istruzioni su di esso
indicate. 0MNUTM255A 29 3.3 Vista pannello posteriore 1) Interruttore on/off 8)
By pass per manutenzione (SWMB) 2) Porta RS232 9) Interruttore d’ingresso (SWIN)
3) Emergency power off (EPO) 10) Interruttore d’uscita (SWOUT) 4) Ventole 11)
Portafusibile by pass (SWBYP) 5) Portafusibili 10A per prese IEC 12) Prese IEC
6) Copri zainetto 13) Slot di espansione per schede interfaccia aggiuntive 7)
Porta fusibili di batteria(SWBT) 14) Porta a contatti (REMOTE) 14 4 3 2 1 13 12
11 10 9 7 8 5 6 30 0MNUTM255A 3.4 Collegamenti L’installazione deve essere
eseguita esclusivamente da personale qualificato. IL PRIMO COLLEGAMENTO DA
EFFETTUARE E’ QUELLO DEL CONDUTTORE DI PROTEZIONE ( CAVO DI TERRA), DA INSERIRE
NEL MORSETTO SIGLATO PE. L’UPS NON DEVE FUNZIONARE SENZA IL COLLEGAMENTO CON
L’IMPIANTO DI TERRA Avvertenza: rispettando le indicazioni di neutro (N) e
fase(F) relative a spine e prese, l’UPS inserito in un impianto non modifica il
regime di neutro preesistente. La resistenza sul collegamento di neutro risulta
inferiore a 0,1 ohm. Un interruttore differenziale posto a monte interviene
anche per un guasto che si verifichi a valle dell’UPS. La sensibilità di tale
interruttore deve tener conto della corrente dispersa del gruppo (che è di circa
9 mA) e di quella del carico che si sommano sul conduttore di terra dell’UPS Il
regime di neutro viene comunque modificato se è presente un trasformatore di
isolamento o quando l’UPS funziona con neutro sezionato a monte. Evitare
comunque di collegare il neutro di uscita a quello di ingresso o a terra perchè
questa operazione potrebbe danneggiare l’UPS. Assicurare il corretto
collegamento al neutro di ingresso perché la mancanza di tale collegamento
potrebbe danneggiare l’UPS. Per effettuare i collegamenti rete ,carico e
espansione batterie rimuovere il copri zainetto come indicato nella figura
sottostante e seguire le indicazioni illustrate nei paragrafi successivi (o sul
copri zainetto). Svitare le viti che fissano il copri zainetto e sfilarlo dallo
zainetto (vedi Fig.5). Fig.5 0MNUTM255A 31 Per il dimensionamento dei cavi
d’ingresso e uscita con distanze superiori a 10 metri fare riferimento alla
seguente tabella: Sez. (mmq) per distanze > 10m INGRESSO USCITA KVA PE L1 L2/L3
N PE L1/N 6.5 6 6 4/6 6 6 6 8/10 10 10 6/10 10 10 10 3.4.1 Collegamento rete e
carico monofase: Assicurarsi che tutti gli interruttori e portafusibili dell’
UPS siano aperti. Cortocircuitare i morsetti d’ingresso con il ponticello
disponibile nella scatola accessori. Collegare i cavi di ingresso e uscita alla
morsettiera come indicato nella figura 6. Fig.6 Fig.6 32 0MNUTM255A 3.4.2
Collegamento rete trifase carico monofase Assicurarsi che tutti gli interruttori
e portafusibili dell’ UPS siano aperti. Collegare i cavi d’ingresso e d’uscita
alla morsettiera come indicato nella figura 7. ATTENZIONE: In funzionamento da
by pass (automatico o manuale) il carico è alimentato direttamente dalla rete
attraverso la linea L1. Pertanto la linea dovrà essere dimensionata in modo tale
da alimentare tutto il carico in uscita all’UPS. 3.4.3 Collegamento espansione
batteria Assicurarsi che tutti gli interruttori e portafusibili dell’ UPS siano
aperti. Collegare il cavo di espansione batterie come indicato nella figura 8.
ATTENZIONE: L’installazione del battery box deve essere eseguita da personale
qualificato. Assicurarsi che le tensioni di batteria del battery box siano
uguali a quelle dell’espansione batteria dell’ups prima di effettuare il
collegamento. Battery Box Fig.7 Fig.8 0MNUTM255A 33 3.4.4 Fissaggio piedino
bloccaruote Rimuovere la calandra frontale tirando, verso di sé, nei punti
indicati in figura (prima nel punto A e poi contemporaneamente nei punti B e C)
in modo da sganciare gli attacchi rapidi (vedi Fig. 9). Svitare e conservare le
due viti poste sulla parte bassa del pannello frontale. Posizionare il piedino
in appoggio alle due ruote anteriori (vedi Fig.10) e spingere in avanti l’ UPS
in modo che le ruote restino bloccate dal piedino stesso (vedi Fig.11). A
Piedino UPS Ruote Fig.11 C A B Fig.9 Vite Piedino Vite Fig.10 34 0MNUTM255A
Fissare il piedino al pannello frontale con le viti precedentemente conservate
(vedi Fig.12) e rimettere la calandra frontale riagganciando gli attacchi rapidi
(vedi Fig.13). UPS Vite Vite Piedino Fig.12 Calandra Ria anciare Fig.13
0MNUTM255A 35 4 AVVIAMENTO DELL’UPS E MODI DI FUNZIONAMENTO 4.1 Procedure di
avviamento e di spegnimento 4.1.1 Accensione dell UPS da rete 1) Assicurarsi di
aver collegato, tramite la morsettiera presente nello zainetto posteriore, il
cavo di terra, l’alimentazione per l’UPS, i cavi del carico, l’interruttore
E.P.O. (se previsto) e che tutti i fusibili siano stati inseriti nei rispettivi
portafusibili. Chiudere i seguenti sezionatori (le sigle sono riportate nello
zainetto posteriore) :  SWIN (interruttore d’ingresso)  SWOUT (interruttore
d’uscita)  SWBYP (portafusibile by pass)  SWBT (portafusibili di batteria) 2)
Portare su "ON" l interruttore ON/OFF posto sul retro dell’UPS. Dopo qualche
istante l UPS si attiva e lampeggia il led "Blocco / Stand by". L UPS è in
stato di stand by. 3) Accendere l UPS premendo il pulsante "ON" Dopo aver
premuto il tasto si accendono tutti i led del pannello frontale per 1 sec. circa
e viene emesso un beep 4) Accendere l apparecchiatura collegata all UPS
Trascorsi circa 30 sec. per verificare il corretto funzionamento dell UPS si
può simulare un black out aprendo i sezionatori di ingresso (SWIN). Il carico
deve continuare ad essere alimentato, si deve accendere il led "Funzionamento da
batteria" sul pannello frontale e si deve udire un beep ogni 7 sec. circa.
Chiudendo i sezionatori l’UPS deve ritornare a funzionare da rete. 4.1.2
Accensione dell UPS da batteria 1) Assicurarsi di aver collegato, tramite la
morsettiera presente nello zainetto posteriore, il cavo di terra,
l’alimentazione per l’UPS, i cavi del carico, l’interruttore E.P.O. (se
previsto) e che tutti i fusibili siano inseriti nei rispettivi portafusibili.
Chiudere i seguenti sezionatori (le sigle sono riportate sullo zainetto
posteriore) :  SWBT (portafusibili di batteria)  SWOUT (interruttore d’uscita)
2) Portare su "ON" l interruttore ON/OFF posto sul retro dell’ UPS. 3)
Accendere l UPS tenendo premuto il pulsante "ON" per almeno 5 sec. Dopo aver
premuto il tasto si accendono tutti i led del pannello frontale per 1 sec. circa
ed il buzzer emette un beep ogni 7 sec. circa 4) Accendere l apparecchiatura
collegata all UPS 4.1.3 Spegnimento dell UPS a) Rete presente. Per spegnere l
UPS tenere premuto il tasto "OFF" per almeno 1.5 sec. L UPS ritorna in
condizione di stand by con il led "Blocco / Stand  by" che lampeggia. Per
spegnere completamente si deve aprire l interruttore ON/OFF posto sul retro
dell’UPS. b) Rete assente. Se l UPS funziona da batteria, oppure se è attivato
uno spegnimento programmato è necessario premere il tasto " OFF" per almeno 2
sec. Se si vuole impedire un accensione da batteria bisogna aprire l
interruttore ON/OFF. Nota: durante prolungati periodi di inattività è buona
norma spegnere l UPS tramite l interruttore ON/OFF ed aprire tutti i
sezionatori posti nel retro. 36 0MNUTM255A Avvertenza: Le batterie contenute
all’interno dell’ UPS sono soggette ad autoscarica. Durante lo stoccaggio
prolungato in ambienti la cui temperatura è compresa tra 15 e +20 °C, caricare
la batteria del Gruppo di Continuità ogni 12 mesi. Durante lo stoccaggio
prolungato in ambienti la cui temperatura è compresa tra +20 e +30 °C, caricare
la batteria del Gruppo di Continuità ogni 6 mesi. Durante lo stoccaggio
prolungato in ambienti la cui temperatura è compresa tra +30 e +45 °C, caricare
la batteria del Gruppo di Continuità ogni 3 mesi. Per la ricarica è sufficiente
connettere l’ UPS alla rete e chiudere l’interruttore ON/OFF posto sul retro
dell’UPS (stato: STAND BY). 0MNUTM255A 37 4.2 Modi di funzionamento Modalità di
funzionamento Stato della rete e dei carichi Indicazione riga inferiore display
Indicazioni led Osservazioni STAND BY Rete presente, carichi non alimentati
STATO: STAND BY Led rosso “blocco/stand  by”: lampeggiante L’ UPS è in
condizione di minimo consumo perché i booster e l’inverter sono spenti. Il
microcontrollore è alimentato e svolge il compito di supervisione e
autodiagnosi, le batterie sono in carica e tutto è predisposto per l’accensione
dell’ UPS. Da batterie funziona in modalità stand by solo se è impostata
l’accensione programmata. Rete presente, carichi alimentati dall’inverter con
l’energia prelevata dalla rete STATO: DA INVERTER Led verde “linea presente”:
acceso E’ lo stato normale per questa modalità di funzionamento. I carichi sono
alimentati dall’inverter con frequenza e tensione stabilizzate e riceve energia
dalla rete attraverso lo stadio di ingresso. I caricabatterie provvedono alla
carica delle batterie. ON LINE Rete presente, carichi alimentati da by pass
STATO: DA BY PASS Led verde “linea presente” e led verde “by pass” accesi L’ UPS
si porta in questo stato all’accensione da rete (prima di passare da inverter),
all’inserzione di un carico distorcente o per un sovraccarico temporaneo(¹). 38
0MNUTM255A Modalità di funzionamento Stato della rete e dei carichi Indicazione
riga inferiore display Indicazioni led Osservazioni ON LINE Rete assente,
carichi alimentati dall’inverter con energia prelevata dalle batterie STATO: DA
BATTERIA Led giallo “battery working”: acceso L’ UPS si porta in questo stato
quando la rete è assente (Black out) oppure è uscita dal campo di accettazione
(sovratensione o sottotensione). I carichi sono alimentati dall’inverter con
frequenza e tensione stabilizzate e riceve energia dalle batterie.(²) Rete
presente, carichi alimentati da by pass STATO: DA BY PASS Led verde “linea
presente”, led verde “by pass”, led verde “line  interactive”: accesi E’ lo
stato normale per queste modalità di funzionamento. I carichi sono alimentati
dal by  pass finchè rientra nel range di tensione e frequenza impostati (vedi
par 2..4.4). Le batterie sono in carica.. (¹) Rete presente, carichi alimentati
da inverter con energia prelevata dalla rete STATO: DA INVERTER Led verde “linea
presente”, led verde “line  interactive”: accesi L’UPS si porta in questo stato
quando la tensione e frequenza di by pass escono dal range impostato (vedi par.
2.4.4) LINE  INTERACTIVE Rete assente, carichi alimentati da inverter con
energia prelevata dalle batterie STATO: DA BATTERIA Led giallo “battery
working”, led verde “line interactive”: accesi L’UPS si porta in questo stato
quando la rete è assente (Black out) oppure è uscita dal campo di accettazione
per il funzionamento da rete(sovratensione o sottotensione)(²) (¹)L‘ UPS è
dotato di un’alimentazione ausiliaria ridondante che consente il funzionamento
su By pass automatico anche in caso di guasto dell’alimentazione ausiliaria
principale. In caso di guasto dell’alimentazione ausiliaria principale pur
funzionando il By pass automatico, il microprocessore e il pannello sinottico
non sono alimentati per cui i led e il display sono spenti. (²)Quando il tempo
residuo di autonomia diventa inferiore al tempo di preallarme di fine scarica il
led giallo di batteria inizia a lampeggiare; in queste condizioni è opportuno
salvare il lavoro in corso. 0MNUTM255A 39 4.2.1 SMART ACTIVE Grazie a questa
funzione l’utente può lasciare all’UPS la decisione sulla modalità di
funzionamento (Line interactive o On line) più adatta alla qualità della rete e
al tipo di carico applicato. L’ UPS infatti controlla il numero, la frequenza e
il tipo di perturbazioni che eventualmente si presentano sulla rete e la
tipologia di carico applicato e decide se è più adatta la modalità Line
interactive (privilegiando il minor consumo di energia) o la modalità On line
(privilegiando la maggiore protezione del carico). 4.3 By pass per manutenzione
(SWMB) ATTENZIONE: La manutenzione all’interno dell’UPS deve essere eseguita
unicamente da personale qualificato. All’interno dell’apparecchiatura sono
presenti tensioni anche con gli interrutori di ingresso, di uscita e di batteria
aperti. La rimozione da parte di personale non qualificato delle portelle
laterali dell’UPS può causare danni sia all’operatore che all’apparecchiatura.
Qui di seguito vengono illustrate le operazioni da effettuare per eseguire la
manutenzione dell’apparecchiatura senza interruzione dell’alimentazione al
carico. a) L’ UPS si trova in funzionamento da rete: alimenta il carico
attraverso il by pass automatico o l’inverter. N.B. Se l’UPS si trova in
funzionamento da batteria l’inserimento del by pass per manutenzione comporta
l’interruzione dell’alimentazione al carico. b) Chiudere il sezionatore di
by pass per manutenzione (SWMB): in questo modo viene cortocircuitato l’ingresso
con l’uscita. c) Aprire gli interruttori di ingresso, di uscita, i portafusibili
di batteria e di by pass: Il pannello segnalazioni rimane disattivato. Attendere
la scarica dei condensatori elettrolitici (circa 15 minuti) sulla scheda di
potenza e successivamente procedere alle operazioni di manutenzione. N.B.
Durante questa fase, con carico alimentato tramite il by pass di manutenzione,
un’eventuale perturbazione presente sulla linea di alimentazione dell’UPS si
ripercuoterebbe sulle apparecchiature alimentate (le batterie sono
disalimentate). Concluse le operazioni di manutenzione eseguire le seguenti
operazioni per riavviare l’ UPS : d) Chiudere i sezionatori d’ingresso,
d’uscita, i portafusibili di batteria e di by pass. Il pannello segnalazioni
ritorna attivo. Premere il tasto di on per riaccendere l’ UPS. e) Aprire il
by pass di manutenzione: L’ UPS riprende a funzionare normalmente. 40
0MNUTM255A 4.3.1 Collegamento remoto by pass manutenzione E’ possibile
installare un by pass di manutenzione aggiuntivo su un quadro elettrico
periferico : ad esempio per consentire la sostituzione dell’UPS senza
interrompere l’alimentazione al carico. ATTENZIONE: E’ assolutamente necessario
collegare i morsetti 7 e 8 al contatto ausiliario normalmente chiuso
dell’interrutore by pass manutenzione remoto. La chiusura dell’interrutore di
by pass di manutenzione remoto apre questo contatto ausiliario che segnala
all’UPS l’inserimento del by pass per manutenzione. La mancanza di questo
collegamento potrebbe causare l’interruzione dell’alimentazione al carico e il
danneggiamento dell’UPS. 1) Interruttore di uscita remoto 3) Contatto ausiliario
normalmente chiuso 2) Interrutore di ingresso remoto 4) Interruttore by pass di
manutenzione remoto 7 8 NL3 L2L1 PE NL PE 7 7 8 8 7 7 8 8 Rimuovere il
ponticello Collegare i morsetti al contatto ausiliario chiuso del by pass
manutenzione remoto normalmente Rete Carico 4 32 1 0MNUTM255A 41 4.3.2
Sostituzione fusibili In caso di necessità si raccomanda di sostituire i
fusibili con altri dello stesso tipo servendosi delle indicazioni riportante
nella tabella POSIZIONE TIPO SWBT FUSIBILI BATTERIE (10 X 38) 30A GR oppure 32 A
GL (22 X 58) 80 A GR (8 e 10 KVA) SWBYP FUSIBILE BY PASS (10 X 38) 32 A GL ( 6K5
VA) IEC FUSE (6.3 X 32) 10A GT 0MNUTM255A 42 5 PRONTO INTERVENTO 5.1
Inconvenienti e rimedi N° INCONVENIENTE CAUSA RIMEDIO Manca il collegamento ai
morsetti di ingresso Collegare la rete ai morsetti come indicato nel paragrafo
3.4 Interruttore ON/OFF posto sul retro aperto Chiudere l’interruttore 1L’UPS
con rete presente, non va in stand by (il led rosso BLOCCO/STAND BY non
lampeggia, non viene emesso alcun beep e il display non si accende) I
sezionatori sul retro sono aperti Chiudere i sezionatori Manca il collegamento
ai morsetti d’uscita Collegare il carico ai morsetti I sezionatori sul retro
sono aperti Chiudere i sezionatori 2Non arriva tensione al carico
Malfunzionamento dell’ UPS e by pass automatico fuori uso Inserire il by pass di
manutenzione (vedi par. 4.3) e chiamare il centro assistenza più vicino
Sezionatore by pass per manutenzione chiuso Aprire il sezionatore (vedi par.
3.3) 3 Il display indica COMANDO REMOTO BY PASS Manca il ponticello sui morsetti
per by pass manutenzione remoto (vedi par. 4.3.1.) Inserire il ponticello 4 Il
display indica COMANDO REMOTO OFF Manca il ponticello sul connettore EPO oppure
non è inserito correttamente Montare il ponticello o verificare il corretto
inserimento del connettore di EPO posto sul retro dell’ UPS Rottura dei fusibili
interni di protezione sulle fasi Chiamare il centro assistenza più vicino 5 Il
display indica la presenza di un anomalia sulle fasi d’ingresso: L1, L2,
L3.Mancanza del collegamento su una o più fasi Verificare i collegamenti ai
morsetti Rottura del fusibile di by  pass Sostituire il fusibile di by  pass
(vedi par. 4.3.2) 6 Il display indica la presenza di un anomalia sulla linea
by pass Sezionatore portafusibile by pass aperto Chiudere il sezionatore
portafusibile 0MNUTM255A 43 N° INCONVENIENTE CAUSA RIMEDIO 7 Il display indica
la presenza di un anomalia per V> Batteria e/o il led rosso “batteria da
sostituire” lampeggia Malfunzionamento del caricabatterie Aprire i portafusibili
di batteria e inserire il by pass di manutenzione, spegnere completamente l’ UPS
attraverso l’interruttore ON/OFF posto sul retro. Riaccendere l’ UPS e se
l’inconveniente permane chiamare il centro assistenza più vicino Temperatura
ambiente <0°C Riscaldare l’ambiente, attendere che la temperatura del
dissipatore superi i 0°C e avviare l’UPS 8 Il display indica la presenza di un
anomalia per TEMP. <0°C e l’ UPS non parte Malfunzionamento del sensore di
temperatura sul dissipatore Inserire il By pass di manutenzione (vedi par. 4.3),
spegnere l’ UPS, riaccendere l’ UPS e togliere il by pass di manutenzione. Se il
problema permane chiamare il centro assistenza più vicino Inserimento di carichi
anomali Rimuovere il carico anomalo. Inserire il by pass di manutenzione (vedi
par. 4.3) spegnere e poi riaccendere l’ UPS. Togliere il by pass di
manutenzione. Se il problema permane chiamare il centro assistenza più vicino 9
Il display indica la presenza di uno dei seguenti allarmi, anomalie o blocchi: 
V>BOOSTER  V<BOOSTER  V>INVERTE R  V<INVERTE R  Vdc INVERTER  Vko INVERTER
Malfunzionamento dello stadio di ingresso o di uscita dell’ UPS Inserire il
by pass di manutenzione (vedi par. 4.3) spegnere e poi riaccendere l’ UPS.
Togliere il by pass di manutenzione. Se il problema permane chiamare il centro
assistenza più vicino 10 Il display indica la presenza di un inconveniente nella
fase diPRECARICA Malfunzionamento nello stadio di ingresso dell’ UPS Inserire il
by pass di manutenzione (vedi par. 4.3), spegnere e poi riaccendere l’ UPS.
Togliere il by pass di manutenzione. Se il problema permane chiamare il centro
assistenza più vicino 44 0MNUTM255A N° INCONVENIENTE CAUSA RIMEDIO 
Temperatura ambiente superiore a 40°C  Sorgenti di calore in prossimità dell’
UPS  Feritoie di aerazione ostruite o troppo vicine alle pareti Inserire il
by pass di manutenzione senza spegnere l’ UPS (vedi par. 4.3) in modo che le
ventole continuando a girare raffreddano il dissipatore più velocemente,
rimuovere la causa della sovratemperatura e attendere che la temperatura del
dissipatore scenda sotto i 90°C. Spegnere e poi riaccendere l’UPS. Togliere il
by pass di manutenzione. 11 Il display indica la presenza di un inconveniente
per SOVRATEMPERATURA Malfunzionamento del sensore di temperatura o del sistema
di raffreddamento dell’UPS Inserire il by pass di manutenzione senza spegnere
l’UPS (vedi par. 4.3), in modo che le ventole continuando a girare raffreddano
il dissipatore più velocemente e attendere che la temperatura del dissipatore
scenda sotto i 90°C. Spegnere e poi riaccendere l’UPS. Togliere il by pass di
manutenzione. Se il problema permane chiamare il centro assistenza più vicino 12
Il display indica la presenza di uno dei seguenti blocchi o allarmi:  SENSORE
TEMP.  AUX. POWER  GUASTO BYPASS Malfunzionamento:  del sensore di
temperatura o del sistema di raffreddamento dell’UPS  alimentazione ausiliaria
principale  interruttore statico di by pass Inserire il by pass di manutenzione
(vedi par. 4.3), spegnere e poi riaccendere l’UPS. Togliere il by pass di
manutenzione. Se il problema permane chiamare il centro assistenza più vicino
0MNUTM255A 45 N° INCONVENIENTE CAUSA RIMEDIO 13 Il display indica la presenza di
un inconveniente per SOVRACCARICO Carico superiore a quello per cui è stato
dimensionato Inserire il by pass di manutenzione (vedi par. 4.3), ridurre il
carico spegnere e poi riaccendere l’UPS. Togliere il by pass di manutenzione. 14
Il display indica la presenza di un blocco per CORTOCIRCUITO in uscita
Cortocircuito in uscita Spegnere l’UPS, rimuovere il cortocircuito, riaccendere
l’UPS. 15 Il display indica SOSTITUIRE BATTERIE e il led rosso “batterie da
sostituire” è acceso Le batterie non hanno superato il controllo periodico
dell’efficienza delle batterie. Si consiglia la sostituzione delle batterie
dell’UPS in quanto non sono più in grado di mantenere la carica per una
sufficiente autonomia. Attenzione: L’eventuale sostituzione delle batterie deve
essere effettuata da personale qualificato 16 Il display indica ANOMALIA:
BATTERIE Fusibili di batteria interrotti o sezionatori portafusibili aperti
Sostituire i fusibili o chiudere i sezionatori. 46 0MNUTM255A USER’S MANUAL 1
PRECAUTIONS AND SAFETY REGULATIONS 2 DESCRIPTION OF UPS 2.1 General
characteristics of UPS. 2.2 Description of UPS 2.3 Technical data table 2.4
Control/warning light panel 2.4.1 Indicator/warning LEDs 2.4.2
Control/consultation keys 2.4.3 LCD display 2.4.4 Buzzer 2.5 Interface 2.5.1
RS232 2.5.2 Remote controls 2.5.3 E.P.O. 2.5.4 Expansion slots 3 INSTALLATION
3.1 Installation area requisites 3.2 Preliminary tasks 3.3 View of rear panel
3.4 Connections 3.4.1 Connection of single phase mains and load 3.4.2 Connection
of tri phase mains and single phase load 3.4.3 Battery expansion connection
3.4.4 Fixing the wheel lock peg 4 SWITCHING ON THE UPS AND OPERATING MODES 4.1
Procedure for switching on and off 4.1.1 Switching on the UPS with mains power
4.1.2 Switching on the UPS with battery power 4.1.3 Switching off the UPS 4.2
Operating modes 4.2.1 SMART ACTIVE 4.3 Maintenance by pass 4.3.1 Maintenance
by pass remote connection 4.3.2 Fuse replacement 5 TROUBLESHOOTING 5.1 Problems
and solutions 0MNUTM255A 47 1 PRECAUTIONS AND SAFETY REGULATIONS This part of
the manual contains precautions which must be strictly observed as they concern
SAFETY. a) The UPS MUST NOT BE USED WITHOUT A PROPER EARTH CONNECTION. The first
connection to be made must be the earth (ground), to be connected to the
terminal marked PE. b) The UPS MUST NOT BE USED WITHOUT A PROPER NEUTRAL
CONNECTION. Failure to provide a proper neutral connection could damage the UPS.
c) Caution: do not connect the output neutral to the input neutral or earth as
doing so could damage the UPS. d) The interior of the UPS is live and DANGEROUS.
All installation and maintenance tasks must be carried out by properly qualified
personnel ONLY. e) The UPS contains an energy source (i.e. the batteries): The
output terminals may therefore be live even when the UPS is not connected to the
mains. f) Full battery voltage may cause electric shock. Old batteries are to be
treated as TOXIC WASTE and handled accordingly. Never throw batteries into a
fire: they could explode. Do not attempt to open the batteries: they are
maintenance free. Bear in mind also that the electrolyte is dangerous for skin
and eyes and may be toxic. g) If you notice any liquid seepage or any residual
white dust DO NOT switch on the UPS. h) Make sure that water, liquids in general
and/or any other foreign objects do not enter the UPS. i) In the event of danger
switch off the UPS via the switch at the rear and turn all switches to off. j)
If necessary, replace all blown fuses with others of exactly the same type. k)
The UPS generates a leakage current of less than 10mA. Warning: the load leakage
current should be summed with that of the UPS on the earth protection conductor.
l) For battery expansion use only supplied connectors or those authorised by the
company. m) The UPS units in this series have been designed for professional use
and are unsuitable for domestic use. 48 0MNUTM255A 2 DESCRIPTION OF THE UPS 2.1
General characteristics of the UPS. The UPS units in this series feature the
following: •Double conversionon line system •By pass: automatic by pass
utilising bi directional static switch. •Maintenance by pass without
interruption of load feed. •Control of input power factor for a sinusoidal
absorbed current and in phase with mains voltage (0.99 single phase input, 0.95
tri phase input). •Hold up time≥ ≥40ms which together with a wide permissible
variation for mains voltage (V AC min=170 V AC @ 100% load and V AC min=140 V AC
@ 50% load) allows a reduction in the number of times battery power is used.
•LRCD (Low Ripple Current Discharge) system which gives a low ripple battery
discharge current at 50/100Hz even with highly distorting loads.
•Microcontroller (16 bit) with on board flash memory for total control of the
UPS. •Remote monitoring of UPS via an RS232 interface, a contact port and an
expansion slot that allows insertion of the type of interface most suited to
your needs (USB, SNMP, modem etc.). •Multistandard operating mode that includes
three machine operating modes: • ON LINE • LINE INTERACTIVE (Stand by on) •
SMART ACTIVE •Silent, economic running thanks to fan speed control and high
efficiency (ON LINE mode: 91% on battery or single phase mains, 92% with
tri phase mains; LINE INTERACTIVE or • SMART ACTIVE modes: 98%). •Auxiliary
redundant power feed that allows operation of by pass even in the event of main
auxiliary power feed failure. •Front rear ventilation to reduce effective
overall dimensions by eliminating the need for side space. •Use of IGBT as
switching devices. •Self select of output frequencies. •Battery test, automatic
or manual. •Unlimited expandability via external battery box. • LCD display,
2x20, backlight, for easy setting and monitoring of UPS, mains and charge
status. •Weekly programming function for setting on/off sequences •Stand by
function •Conformity with standards in force concerning safety and
electromagnetic compatibility. 0MNUTM255A 49 2.2 Description of the UPS The
purpose of a UPS is to guarantee perfect power supply voltage to the connected
equipment. Once connected and powered, the UPS generates an alternating
sinusoidal voltage of stable amplitude and frequency, independent of any mains
surges and/or fluctuations. As long as the UPS draws power from the mains, the
batteries are kept charged under the control of a microprocessor. This
microprocessor continually monitors mains voltage amplitude and frequency, the
amplitude and frequency generated by the inverter, the applied charge, internal
temperature and battery efficiency. There follows a block diagram of the UPS
(see Fig.1) and a description of its individual parts. Input and output EMI
filters Input and output filters for disturbances of electromagnetic origin.
Power Board This manages the power. Rectifier/Boost: these represent the input
stage. With mains power on it converts the input AC voltage into two DC voltages
(first conversion), one +400 V and the other –400V with respect to the neutral,
which power theinverter and the battery charger. Opening and closing of the
boost IGBT’s is modulated in such a way as to guarantee sinusoidal current
absorption at the input. When working in the absence of mains power it behaves
like a DC DC stage which raises the voltages of the two battery sets to +400V
and –400V. The boosts use a “Step up” configuration without insulation.
Inverter: theinverter transforms continuous boost supplied voltages into a
stabilised sinusoidal alternating voltage (second conversion) used for charging.
A half bridge configuration without insulation with IGBT’s operating at 18KHz is
employed. Automatic Static by pass The automatic by pass is ascr (static) device
which automatically commutates the UPS output on the input mains in the event of
overload and/or an inverter fault. It is equipped with an auxiliary redundant
power supply so that it can be powered in the event of a mains failure. Stand by
Switch Electromechanical device which automatically disconnects UPSinverter
output from the charge in the following cases: in stand by, inby pass status
duringon line mode, in the event of an inverter fault or if the Emergency Power
Off (E.P.O.) button is pressed. Battery Charger Made up of two DC DC converters
that draw, under the control of the microprocessor, the continuous +400V and
–400V voltages, lowering them to a voltage level suitable for the battery sets
to be charged. Batter recharge uses a current of approximately 1 Ampere and
lasts from 6 to 8 hours depending on the initial battery charge. The battery
charger is deactivated when mains power is cut. 50 0MNUTM255A Maintenance
by pass By closing the maintenance by pass (SWMB) switch and then opening the
SWIN and SWOUT switches it is possible to carry out maintenance work on the UPS
in total safety without having to interrupt the charge power. The auxiliary
contact which informs the microcontroller of switch closure is made available on
the input terminal block so as to allow installation of an additional
maintenance by pass on a peripheral electric board. Control andµ µC Board These
are the boards which control and supervise the UPS Interface Board Contains an
RS232 interface as standard, a contact port and the isolated emergency power off
(E.P.O.) Interface Slot This is an expansion slot which allows the user to
insert an extra interface: a second serial RS232 or a SNMP interface etc.
Manual UPS AROS Sentinel 5 PLUS Italiana Engleza
Download this Document for FreePrintMobileCollectionsReport DocumentReport this
document?
Please tell us reason(s) for reporting this document

Spam or junk
Porn adult content
Hateful or offensive
If you are the copyright owner of this document and want to report it, please
follow these directions to submit a copyright infringement notice.
Report Cancel
This is a private document.
Info and Rating
Reads:657Uploaded:11/02/2010Category:Uncategorized.Rated:Copyright:Attribution
Non commercial
plusaros sentinelplusaros sentinel(fewer)FollowFlavius Dumitrescu
Share & Embed
Related Documents
PreviousNext p. p. p. p. p. p. p. p. p. p. p. p.
More from this user
PreviousNext16 p.88 p.
Add a Comment

SubmitCharacters: 400

Print this document


High Quality
Open the downloaded document, and select print from the file menu (PDF reader
required).
Download and Print
You Must be Logged in to Download a Document
Use your Facebook login and see what your friends are reading and sharing.
Other login options
Login with Facebook

Signup
I don t have a Facebook account

email address (required)


create username (required)
password (required)
Send me the Scribd Newsletter, and occasional account related
communications.
Sign Up Privacy policy You will receive email notifications regarding your
account activity. You can manage these notifications in your account settings.
We promise to respect your privacy. Why Sign up?
Discover and connect with people of similar interests.
Publish your documents quickly and easily.
Share your reading interests on Scribd and social sites.

Already have a Scribd account?

email address or username


password
Log In Trouble logging in?
Login Successful
Now bringing you back...

« Back to LoginReset your password


Please enter your email address below to reset your password. We will send you
an email with instructions on how to continue.
Email address:
You need to provide a login for this account as well.
Login:
Submit
Upload a Document Search Documents Follow
Us!scribd.com/scribdtwitter.com/scribdfacebook.com/scribdAboutPressBlogPartner
sScribd
101Web StuffScribd StoreSupportFAQDevelopers /
APIJobsTermsCopyrightPrivacyCopyright © 2011 Scribd Inc.Language:EnglishChoose
the language in which you want to experience Scribd:EnglishEspañolPortuguês
(Brasil)