Sei sulla pagina 1di 6

La struttura dell’I CHING (Yi Jing)

GENERAZIONE DEI 64 ESAGRAMMI (ORDINE LINEARE BINARIO DI SHAO YONG)


Basso Alto
N° Nome Tr. Inf. Tr. sup.
2 Il Ricettivo Terra
23 Lo Sgretolamento Monte
8 La Solidarietà Acqua
20 La Contemplazione Terra Vento
16 Il Fervore Tuono
35 Il Progresso Fuoco
45 La Raccolta Lago
12 Il Ristagno Cielo
15 La Modestia Terra
52 L’Arresto Monte
39 L’Impedimento Acqua
53 Lo Sviluppo Monte Vento
62 La Preponderanza del piccolo Tuono
56 Il Viandante Fuoco
31 L’Attrazione Lago
33 La Ritirata Cielo
7 L’Esercito Terra
4 La Stoltezza giovanile Monte
29 L’Abissale Acqua
59 La Dissoluzione Acqua Vento
40 La Liberazione Tuono
64 Prima del compimento Fuoco
47 L’Assillo Lago
6 La Lite Cielo
46 L’Ascendere Terra
18 La Correzione del guasto Monte
48 Il Pozzo Acqua
57 Il Mite Vento Vento
32 La Durata Tuono
50 Il Crogiolo Fuoco
28 La Preponderanza del grande Lago
44 Il Farsi incontro Cielo
24 Il Ritorno Terra
27 Il Nutrimento Monte
3 La Difficoltà iniziale Acqua
42 L’Accrescimento Tuono Vento
51 L’Eccitante Tuono
21 Il Morso che spezza Fuoco
17 Il Seguire Lago
25 L’Innocenza Cielo
36 L’Ottenebramento della luce Terra
22 La Bellezza Monte
63 Dopo il compimento Acqua
37 La Famiglia Fuoco Vento
55 L’Abbondanza Tuono
30 L’Aderente Fuoco
49 La Rivoluzione Lago
13 L’Amicizia tra uomini Cielo
19 L’Avvicinamento Terra
41 La Diminuzione Monte
60 La Delimitazione Acqua
61 La Verità interiore Lago Vento
54 La Ragazza che si sposa Tuono
38 La Contrapposizione Fuoco
58 Il Sereno Lago
10 Il Procedere Cielo
11 La Pace Terra
26 La Forza domatrice del grande Monte
5 L’Attesa Acqua
9 La Forza domatrice del piccolo Cielo Vento
34 La Grande potenza Tuono
14 Il Grande possesso Fuoco
43 Lo Straripamento Lago
1 Il Creativo Cielo

Basso Alto
Shao Yong, nell’XI secolo, ordinò i 64 Esagrammi secondo la numerazione binaria, partendo da quello formato da tutte linee
yin (000000 = Il Ricettivo, N° 2 dell’I CHING), incrementando a partire dall’alto (6° linea) (000001 – 000010 – 000011 ecc…), fino
a giungere a quello formato da tutte linee yang (111111 = Il Creativo, N° 1 dell’I CHING). In questo ordine – che non è ovviamente
quello dell’I CHING – il Trigramma superiore cambia di continuo mentre il Trigramma inferiore rimane fisso per 8 Esagrammi: la
sequenza dei Trigrammi rispetta sempre l’ordine del Cielo Anteriore, partendo dalla Terra per giungere al Cielo .
13
ORDINE CIRCOLARE DI SHAO YONG DEI 64 ESAGRAMMI
Da quest’ordine lineare Shao Yong ricava il seguente ordine circolare in questo modo: 1) la sequenza lineare viene spezzata
in due, a metà, tra gli Esagrammi che hanno come prima linea una linea yin e gli Esagrammi che hanno come prima linea una linea
yang; 2) l’Esagramma del Ricettivo (N° 2 dell’I CHING) è posto al Nord, l’Esagramma del Creativo (N° 1 dell’I CHING) è posto al
Sud; 3) a partire dalla destra del Ricettivo (Nord) gli Esagrammi si succedono in senso antiorario secondo l’ordine binario fino a
giungere al N° 44 dell’ I CHING (il 31 binario); 4) a partire dalla sinistra del Ricettivo (Nord) gli Esagrammi si succedono in senso
orario, a partire dalla seconda metà della sequenza binaria (dal N° 24 dell’ I CHING = 32 binario) fino a giungere al Creativo (N° 1
dell’I CHING) al Sud.
Letto in senso orario, il diagramma rappresenta dettagliatamente l’ascendere dello Yang e dello Yin nel ciclo stagionale.

ORDINE DEI 64 ESAGRAMMI NELL’I CHING


Nell’I CHING, i 64 Esagrammi non seguono apparentemente alcun ordine matematico. Tuttavia, si nota subito che sono
disposti a coppie: ogni Esagramma pari è l’inverso (cioè il capovolgimento) del precedente Esagramma dispari. Quando il
capovolgimento dell’Esagramma non è possibile, perché, essendo simmetrico, originerebbe di nuovo lo stesso Esagramma di prima,
l’Esagramma è seguito dal suo opposto (detto anche complementare) (= trasformazione delle linee yin in yang e viceversa). Sono 8
solamente gli Esagrammi simmetrici (cioè non invertibili): il N° 1 – 2 – 27 – 28 – 29 – 30 – 61 – 62.
La seguente tabella (letta da destra a sinistra) illustra questo concetto: quando un Esagramma è invertibile il numero del suo
inverso è scritto sopra, capovolto. Otteniamo in tutto 36 Esagrammi “originari” (indicati coi numeri in grassetto) che vengono divisi
in due gruppi di 18 “originari” ciascuno, chiamati Primo Canone e Secondo Canone dell’I CHING. Questo spiega perché il Primo
Canone contiene solo 30 Esagrammi (12 invertibili + 6 non invertibili) mentre il Secondo ne contiene 34 (16 invertibili + 2 non
invertibili):
Primo Canone
Secondo Canone

14
PUNTI SALIENTI E SIMMETRIA NELLA SEQUENZA TRADIZIONALE DEI 64 ESAGRAMMI
Nella sequenza tradizionale si possono distinguere 8 coppie di Esagrammi “speciali”, divise in due gruppi:

a) 4 coppie di Esagrammi simmetrici (cioè


non invertibili), che sono accoppiati con il
loro opposto:

b) 4 coppie di Esagrammi il cui inverso è


anche l’opposto:

Questi Esagrammi sembrano occupare alcune posizioni chiave nel Primo e nel Secondo Canone:

Innanzitutto, la sequenza si apre con tutte linee yang 1. e tutte linee yin 2. e si chiude con la massima mescolanza
di linee yang e yin alternate, prima tutte in posizione corretta 63. e poi tutte in posizione non corretta 64. Questi quattro
Esagrammi sono anche gli unici quattro a cui tutti gli altri Esagrammi si riducono ricavandone l’Esagramma nucleare e il nucleare
del nucleare.
Inoltre è significativo che il Primo Canone si chiuda con:
il massimo vuoto 27. e il massimo pieno 28. seguiti da Acqua su Acqua 29. e Fuoco su Fuoco 30.
E il Secondo Canone si chiuda con una struttura analoga:
il minimo vuoto 61. e il minimo pieno 62. seguiti da Acqua su Fuoco 63. e Fuoco su Acqua 64.
Se poi consideriamo anche gli Esagrammi formati da Trigrammi identici, notiamo che il Primo Canone ne contiene 2
coppie, all’inizio e alla fine: 1. 2. e 29. 30. . I Trigrammi che li compongono sono tutti quelli simmetrici
(stati di cambiamento interno), cioè quelli che occupano le posizioni cardinali nella sequenza del Cielo anteriore.
Il Secondo Canone contiene le altre 2 coppie, collocate nella zona centrale e verso la fine del Secondo Canone:
51. 52. e 57. 58. . I Trigrammi che li compongono sono tutti quelli asimmetrici (stati di cambiamento
esterno), cioè quelli che occupano le posizioni intermedie nella sequenza del Cielo anteriore.
Da tutto ciò è possibile dedurre il seguente senso dei due Canoni:
Il PRIMO CANONE contiene le combinazioni dei principi puri, rappresenta le situazioni semplici o prime, astratte o
“metafisiche” (gli stati di cambiamento interno). Esso si apre con il puro yang, Cielo su Cielo 1. e il puro yin, Terra su Terra
2. (direzione S – N nel Cielo anteriore). Dopo dieci trasformazioni Cielo e Terra si combinano, prima in modo positivo (dove
tendono ad unirsi) 11. (La Pace), poi in modo negativo (dove tendono a separarsi) 12. (Il Ristagno). Proseguendo le
trasformazioni fino alla fine del Primo Canone, e passando attraverso il massimo vuoto 27. (Il Nutrimento) e il massimo pieno
28. (La Preponderanza del grande), Cielo e Terra finiscono per trasformarsi nei loro aspetti più “fisici” (che sono anche i loro
rappresentanti nella sequenza del Cielo posteriore): la pura Acqua 29. e il puro Fuoco 30. (direzione O – E nel Cielo
anteriore e N – S nel Cielo posteriore).
Il SECONDO CANONE contiene le combinazioni più complesse e corrisponde a delle situazioni che non sono più quelle degli
inizi, ma sono equilibri derivati, più esterni e “fisici” (stati di cambiamento esterno). Dal mondo metafisico si è passati al mondo
concreto e umano: infatti il Secondo Canone si apre con la coppia uomo-donna (corrispettivo umano del puro yang e del puro yin),
prima nel rapporto di fidanzamento 31. (La Stimolazione), poi nel rapporto più durevole del matrimonio 32. (La Durata).
Questi due Esagrammi sono formati tutti da Trigrammi asimmetrici, che occupano le posizioni intermedie, secondarie, nella
sequenza del Cielo anteriore: nel 31 c’è la combinazione del figlio minore (Monte) sotto con la figlia minore (Lago) sopra (direzione
NO – SE nel Cielo anteriore), nel 32 c’è la combinazione della figlia maggiore (Vento) sotto col figlio maggiore (Tuono) sopra
(direzione SO – NE nel Cielo anteriore). Dopo dieci trasformazioni l’uomo e la donna (i Trigrammi asimmetrici) si ricombinano,
scambiando il sopra col sotto, cioè originando gli Esagrammi reciproci del 31 e del 32: prima in un rapporto negativo 41. (La
Diminuzione) (figlia minore sotto e figlio minore sopra), poi in un rapporto positivo 42. (L’Accrescimento) (figlio maggiore
sotto e figlia maggiore sopra). Proseguendo le trasformazioni, si passa attraverso i quattro Esagrammi formati dagli stessi Trigrammi
asimmetrici, ma questa volta identici: 51. 52. e 57. 58. . Poi si va verso la conclusione, passando prima
attraverso il minimo vuoto 61. (La Verità interiore) e il minimo pieno 62. (La Preponderanza del piccolo), che
rappresentano la versione “ridotta”, calata in una dimensione più umana e fisica, del 27 e del 28. Si finisce quindi con la mescolanza

15
massima di yang e yin alternati: prima in un ordine perfetto, dove tutte le linee sono corrette 63. (Dopo il compimento), poi in
un disordine totale, dove nessuna linea è al suo posto 64. (Prima del compimento). Da questo disordine nascerà un ordine
nuovo, così che la sequenza possa ricominciare.

CORRISPONDENZE CALENDARIALI DEGLI ESAGRAMMI


12 Esagrammi sono in correlazione diretta con i 12 mesi dell’anno, secondo il seguente
schema (il primo mese cinese è Febbraio: al 4 febbraio inizia infatti il nuovo anno, con la Primavera):

Sviluppando questo schema è possibile attribuire tutti i 64 Esagrammi ad un preciso periodo dell’anno. Ci sono due sistemi
per farlo: 1) seguendo la sequenza binaria circolare di Shao Yong (illustrata a pag. 14), 2) sviluppando i 12 Esagrammi stagionali
attraverso trasformazioni successive. Questo secondo sistema è quello più antico, che abbiamo seguito nella nostra traduzione dell’I
CHING, quando abbiamo attribuito uno specifico mese a ciascun Esagramma ed è illustrato dallo schema seguente. Al centro
troviamo i 12 Esagrammi mensili, all’esterno tutti gli Esagrammi: si noti che gli Esagrammi del cerchio esterno sono solo 60, in
modo da attribuire 6 giorni dell’anno a ciascuno; i 4 Esagrammi rimanenti (29, 30, 51, 58) sono attribuiti a solstizi ed equinozi.

16
DIALETTICA DELLA SEQUENZA TRADIZIONALE DEI 64 ESAGRAMMI

Canone Superiore
Esagrammi dispari Esagrammi pari
Sequenza Parole chiave Titolo Esagramma Esagramma Titolo Parole chiave Sequenza
Causa Il Creativo Il Ricettivo Passività Il puro Yin: sostanza
Il puro Yang: forza celeste,
spirituale, creativo-attiva
Potere (Il Cielo) - 1 2 (La Terra) - Docile terrestre, materiale, ricettivo-
Moto creativo Attivo Passivo Materializzare passiva
Cielo e Terra producono tutti Fare progetti La Difficoltà La Stoltezza Principiante Chi comincia è giovane e
gli esseri. Nascita. Si Organizzare
comincia, spontaneamente, Risolvere i
iniziale - 3 4 giovanile - Ignaro ignaro; va formato, educato,
Cominciare Giovinezza Apprendimento all’interno
verso l’esterno problemi
Attesa Il giovane entra nella vita
Il giovane è di fronte al L'Attesa Conflitto
Pazienza La Lite - attiva. I suoi bisogni interni
mondo: attende e ha bisogno
Necessità di
(Il Necessario) - 5 6 Contesa
Dissenso suscitano contesa con gli
di nutrimento, all’interno Bisogno Confronto
nutrirsi altri, all’esterno
La massa in contesa emerge, Disciplina Lavoro di La disciplina difensiva si
in tensione verso l’esterno: Lealtà nella L'Esercito - La Solidarietà - gruppo trasforma in unione
va tenuta a freno e difesa massa Moltitudine 7 8 Unione Accordo costruttiva, per un obiettivo,
con disciplina Difesa Unirsi agli altri all’interno della comunità
L’unione solidale permette Interferenza La Forza Coraggio Il piccolo può ora tentare di
di accumulare sfidare il grande: la
Influenza domatrice del Il Procedere - Temerario
materialmente, in piccolo,
Segni piccolo - Piccolo 9 10 Adempimento
comunità può progredire
Avanzare con moralmente, adempiere ai
influenzando dolcemente il
grande premonitori accumulo cautela doveri
Floridezza Blocco Troppa pace conduce a
Così la comunità raggiunge La Pace - Il Ristagno -
pace e sicurezza
Armonia
Avanzamento 11 12 Inattività
Impotenza inattività e stagnazione
Espansione Recessione [fine primo ciclo]
La comunità deve ora Compagnia Così raggiunge un grande
L'Amicizia tra Il Grande Prosperità
sviluppare la coscienza Fraternità successo all’esterno: è una
dell’altro: cercare amore e Riconoscere gli
uomini - Cercare 13 14 possesso - Fortuna fortuna acquisita in modo
armonia fraterna all’interno armonia Grande raccolto Patrimonio naturale
altri
Il successo non deve rendere Umiltà Entusiasmo La modestia va bilanciata
La Modestia - Il Fervore -
orgogliosi: ci vuole modestia Moderazione
Umiltà 15 16 Diletto
Motivazione col piacere e l’entusiasmo
e umiltà all’interno Gentilezza Piacere gioioso verso l’esterno
Chi ha modestia ed Adattarsi Decadimento Il seguire con troppa facilità
La Correzione
entusiasmo è seguito Condiscendenza Il Seguire - Rimedio fa degenerare in cattivi
spontaneamente dagli altri, Inserirsi Seguire 17 18 del guasto -
Difficile costumi: bisogna rimediare,
che si adattano con facilità Rimediare con un’azione difficile
facilmente responsabilità
Rimediando, con nobili La Osservazione
Ingrandire Quando si diventa grandi
imprese, ci si avvicina alla
L'Avvicinamento Contemplazione Prospettiva bisogna essere vigili e
grandezza, guardando Iniziativa 19 20 Considerare il accorti, osservando dal basso
dall’alto con speranza al Tendere al futuro - Avvicinarsi (La Visione) -
Osservare passato retrospettivamente il passato
futuro
Così si scorge ciò che è Eleganza Il rigore va temperato con la
sbagliato (ostacolo esterno), Determinazione Il Morso che grazia e l’etichetta. Si
La Bellezza - Grazia
si va al nucleo del problema, Rigore spezza - 21 22 Adornare Ornamento
osserva la forma esteriore,
e con rigore lo si estirpa, Punizione Estirpare con dolcezza indulgente
amministrando la giustizia esteriore (ostacolo interno)
Lo sforzo di combattere gli Usura Il Ritorno Rinascita Dopo che tutto è invecchiato
ostacoli e l’eccessivo Lo Sgretolamento e crollato dall’alto, si ritorna
adornare conducono
Crollo
- Disintegrarsi 23 24 (La Svolta) - Rinnovamento rinnovati dal basso, per
all’usura: erosione e crollo Annientamento Ritornare Nuovo inizio ricominciare
Controllo Il moto spontaneo va
Ciò che è rinnovato è La Forza
Inatteso L'Innocenza Imbrigliare la controllato e trattenuto
innocente, spontaneo; ha un domatrice del
moto naturale aperto verso
Spontaneo (L'Inaspettato) - 25 26 grande - Grande
forza all’interno, sempre in modo
Apertura Senza falsità Prendere le naturale: così si accumula
l’esterno accumulo
redini forza e ricchezza

Con ciò che si è accumulato Amministrare La


Pressione Nutrendosi si diventa sazi:
si può nutrire spiritualmente l’alimentazione Il Nutrimento Preponderanza forza esagerata, pienezza
Pienezza
sé e gli altri, colmare il Vuotezza da (Gli Angoli della 27 28 del grande -
esagerata
eccessiva (anche: nutrire
vuoto e la fame dei viventi, riempire bocca) - Nutrire Grande spiritualmente i morti con
anche vuotandosi per dare Eccesso riti funebri)
Esaudire eccedere
La forza eccessiva fa
Pericolo L'Abissale L'Aderente Fiducia Ma cadendo ci si attacca a
precipitare nell’abisso
qualcosa: si riemerge alla
(svuotamento): si è Caduta (L'Acqua) - 29 30 (Il Fuoco) - Brillare luce, all’esterno-conscio
intrappolati nell’interno- Inconscio Oscurità Luminosità Conscio [fine secondo ciclo]
inconscio

17
Canone inferiore
Esagrammi dispari Esagrammi pari
Sequenza Parole chiave Titolo Esagramma Esagramma Titolo Parole chiave Sequenza
L’attrazione naturale tra lo Corteggiamenti L'Attrazione (La
Yang e lo Yin nel mondo Costanza L’unione tra uomo e donna
Condizionamenti Stimolazione) - La Durata –
umano: il fidanzamento tra il
Emozioni Influsso 31 32 Durare a lungo
Persistenza maturi diventa duratura e
giovane uomo e la giovane Stabilità stabile nel matrimonio
donna condivise reciproco
Le cose non possono Grande e forte
rimanere per sempre stabili: Cedere il posto La Grande
La Ritirata - Liberare l’energia Così si acquisisce una
bisogna ritirarsi all’interno Isolamento
Ritirata 33 34 potenza -
Opportunità
grande e giusta forza per
per permettere il Eremo Grande forza poter agire all’esterno
cambiamento d’agire
Il progresso esterno oscura la
Agendo con la grande forza Successo Il Progresso - L'Ottenebramento Danneggiato natura interna (malattia) e si
si procede in avanti, verso il Vincente Procedere in 35 36 della luce - Ingiustizia imbatte in un
successo esterno Popolarità avanti Splendore leso Invalidamento danneggiamento: si deve
nascondere la luce
Essendo lesi, si ritorna a Casa La Divergenza Nella famiglia ci sono
casa, nell’unità interna della La Famiglia -
famiglia, dove la luce può di
Appartenenza
Casata 37 38 Contrapposizione Separazione necessariamente diversità,
Unità familiare - Diversità Estraneo tensioni, opposizioni
nuovo risplendere (salute)
L’opposizione si inasprisce, Vicolo cieco Emancipazione Ci si libera senza indugio
L'Impedimento - La Liberazione -
concretizzandosi in un Barriere
Difficoltà 39 40 Sollievo
Fuga dalle difficoltà, ottenendo
ostacolo grave Ostacoli Soluzione sollievo
Perdita Guadagno Alla diminuzione segue
Liberandosi si perde sempre La Diminuzione - L'Accrescimento
qualcosa, si è diminuiti
Riduzione
Diminuire 41 42 - Aumentare
Espansione necessariamente l’aumento
Semplice Arricchimento [fine terzo ciclo]
Ciò che aumenta troppo Determinazione Lo Straripamento Intrusioni L’oscuro che è stato
conduce allo straripamento, Il Farsi incontro - eliminato da sopra ritorna a
che elimina energicamente
Rivelazione (La Decisione) - 43 44 Incontrare
Tentazioni farsi incontro, insinuandosi
l’ultimo residuo oscuro Risolutezza Eliminare Sessualità languidamente da sotto
Facendosi incontro, le Raduno Spingere in alto
L'Ascendere - Col supporto di tutti, la
persone si riuniscono
Riunione La Raccolta - Lento sorgere nazione può crescere ed
all’interno di una nazione:
Integrazione e Riunire 45 46 Crescere verso
Costruire espandersi lentamente verso
cultura, rito collettivo, l'alto
consenso progressivamente l’esterno
consenso
Risorse Ciò che è svuotato in alto si
Il crescere continuo verso Svuotato L'Assillo volge a ciò che è
l’alto conduce Il Pozzo - Sorgente, Sete
all’esaurimento delle forze e
Esausto (L'Esaurimento) - 47 48 Riempire
naturalmente riempito in
Fonte primaria basso, alle risorse naturali
delle risorse Scoraggiamento Esaurire
della vita originarie e immutabili
Ciò che tradizionalmente Riforma Nuovo ordine Dopo la rivoluzione è
La Rivoluzione
non muta diventa troppo Cambiamento Il Crogiolo - Struttura istituito un nuovo ordine
(La Muta) -
vecchio, perde naturalezza, e radicale
Abolire il 49 50 Istituire razionale-culturale razionale, un nuovo centro
va rivoluzionato, con una Sconvolgimento il nuovo Trasformazione sacro, che trasforma la
radicale riforma esterna vecchio società dall’interno
esterno interna
Nel nuovo stato trasformato L'Eccitante
il moto ridiventa possibile: è Shock (Lo Scuotimento, L'Arresto (La Immobilità Dopo il troppo moto è
un moto rapido, un’azione Sorpresa Il Tuono) - 51 52 Quiete, Il Monte) Tranquillità necessaria la quiete,
fulminea (è il primo figlio Eccitazione Passare - Stare fermo Stabilità l’arresto, lo stare fermi
della nuova società) all'azione
Dopo l’immobilità Lo Sviluppo
Maturazione La Ragazza Superficialità La figlia minore (concubina)
cominciano i preparativi per (Il Progresso è superficiale e cerca invece
un matrimonio della figlia graduale che si sposa - Capriccio
maggiore: si procede Preparativi
graduale) - 53 54 Ragazza che si impulsivo
un accasamento affrettato,
Sviluppo prematuro, che procede
gradualmente, secondo le Ponderatezza sposa Fretta
graduale contro le norme morali
norme morali
Nella nuova casa degli sposi Ricchezza Il culmine è instabile e
Transizione
si raggiunge il momento di materiale L'Abbondanza - Il Viandante - transitorio, declina: si sceglie
massima stabilità, il culmine, Momento di gloria Abbondanza 55 56 Viaggiare
Temporaneo l’esilio, viaggiando alla
della ricchezza materiale Vagabondaggio ricerca di un’altra dimora
Apice
Il viandante non trova riparo Il Mite Gioiosa Così non si è più soli: si
Flessibilità
e si lascia dolcemente (Il Penetrante, Il Sereno condivisione raggiunge una nuova
Permeare
trasportare: ciò che non ha
Lasciarsi
Il Vento) - 57 58 (Il Lago) - Piacere stabilità fusionale con tutti
più luogo particolare trova Procedere Gioioso Fiduciosa che permette l’espressione di
un rapporto con l’universale trasportare una gioia condivisa
umilmente espressione
La gioia conduce alla Il troppo lasciare andare, la
dispersione, al lasciare Indistinzione La Dissoluzione Distinzione troppa indistinzione va
La Delimitazione
andare, alla dissoluzione Altruismo (La Dispersione) 59 60 - Limitare
Misura limitata, ristretta, contenuta
della rigida individualità Spargere - Disperdere Regole da regole precise, definendo
verso l’indistinto (sintesi) e distinguendo (analisi)
Con la restrizione, quando La Il meschino, privo di verità
tutto è consumato, si Sincero La Verità Preponderanza Meschino interiore, agisce eccedendo
raggiunge il centro intimo, il Centrato interiore - 61 62 del piccolo - Cautela in piccole cose all’esterno:
più piccolo interno, il nucleo Nucleo Intima sincerità Piccolo Dettagli così anche l’ultimo nucleo
irriducibile e sincero eccedere rimasto è annullato
L’ordine perfetto decade nel
Ora tutto è compiuto: si è Compimento Prima del Non concluso, disordine totale: la fine non è
raggiunta la meta, il Dopo il
Conclusione, compimento - Opera incompiuta raggiunta così che tutto
completo equilibrio, l’ordine
Traguardo
compimento - 63 64 Non ancora Transizione possa ancora ricominciare,
perfetto, così perfetto che già Già compiuto
sta per decadere Ordine perfetto compiuto Nuovo disordine verso un nuovo ordine.
[fine quarto ciclo]

18