Sei sulla pagina 1di 206

INTRODUZIONE

***

BENVENUTI A TUTTI
*

Per tutti coloro che seguono da anni la saga è semplice percepire il nuovo capitolo di questa
affascinante serie di saggistica, storia contemporanea anticensura e poetica cognitiva di
pubblico dominio, cultura libera e scienze comuni Italia.

Per tutti coloro che sono nuovi a questa reminiscenza storica, di cui dal 1977 al 2020 esistono
10 ebook in varie lingue, diversi estratti in audio book, un centinaio di articoli a tema e
decine di siti online, sempre gratuiti per tutti e se determinate case editrici mondiali
dovrebbero offrire le opere online a pagamento, le potete sempre richiedere gratuitamente
al seguente LINK www.OLTRELUCE.webnode.it o direttamente presso la casa editrice
<CYBERTOPART> del autore Cosmo Gandi alla seguente e-mail cosmo.gandi@gmail.com .

Il totalitarismo nazista eugenetico, oggi viene venduto come NEUROMARKETING


PSICOTRONICO TRANSUMANISTA, spesso cambiano i colori di 1000 teatrini, la scenografia i
costumi e gli attori, ma non i registi ed i padroni del teatro .... il trucco del lavaggio di cervello
dei media è la NEUROLINGUISTICA, per il controllo mentale globale. Parole che ingannano
la mente e lo spirito, e sempre PORNOFASCISMO E' ....

Nel 1948 erano nati per la prima volta nella storia dell'umanità i “Diritti umani”, da cui venne
italianizzata la costituzione Italiana. Nello stesso anno George Orwell scrisse 1984,
semplicemente cambiando 48 a 84, il che significa che scrisse il presente occultato dalla
censura del 1948. A me pare che Orwell sia uno scrittore da ricordare a lungo, e che nella
parabola della sua vita abbia toccato molti punti di verità. Nello stesso anno venne ucciso
Mahatma Gandhi , che prima dell'attentato usava dire : “«Sono le azioni che contano. I nostri
pensieri, per quanto buoni possano essere, sono perle false fin tanto che non vengono
trasformati in azioni. Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo.» “ Nel 1984 invece
l'autore di questa opera “SAGA2020”, ha riscoperto la patologia della atrofia di pestilenza
sociale nel nostro panopticon, la ROBOFILIA. Questa scoperta fu effettivamente il parto del
intera SAGA, dando una definizione letteraria al termine stesso. Dal 1984, la definizione di
questa pestilenza sociale, non viene ancora integrata ufficialmente, nei dizionari, e anche
Wikipedia, non la ha ancora accettata … chi ha interesse a tenerla censurata? I primi studi e
le prime ricerche a riguardo dell'eziologia del fenomeno “robofilia”, iniziarono nel 1977, grazie
ad un piccolo giornale regionale di nome “Tribhus” che in dialetto bernese (Berna capitale
Svizzera), da “Treibhaus/Gewaechsehaus”, tradotto in italiano significa “SERRA”. Nelle
culture germaniche e celtiche, esistono vari tipi di serre (sicuramente anche in italiano) dato
che da millenni le nostre società sono effettivamente fondate su architetture sociali a serra,
tipo il panopticon, citato sopra. In cui vengono coltivate varie specie di anime artificiali, sia
vegetali, animali che OGM ominidi.
In base alla catena alimentare universale, si può constatare che le razze xenomorfe
predatrici, nei vari ecosistemi, hanno le caratteristiche di coltivare le loro prede come noi
coltiviamo il nostro bestiame. In passato forse si parlava di fenomeni paranormali,
effettivamente si tratta di tematiche puramente anti censura. Purtroppo esistono troppi taboo
nel nostro mondo e abbiamo molto lavoro da fare per aprire la visualizzazione mentale, dalla
spazzatura che rende ottuse le menti. Tornando alle radici delle prime ricerche grazie al
giornale regionale “TRIBHUS”, nacque una catena di anelli multidimensionali, che passo per
passo portarono alla luce, un'infinità di scoperte, connesse tra di loro.

Al inizio furono semplici articoli giornalistici, dedicati a misteriosi fenomeni, a quei tempi
ancora censurati, che più si approfondivano, più si aprirono le porte delle percezioni, di
osservazioni scientifiche interdisciplinari. Un buon seme, nella terra fertile, che con gli anni
avrebbe fatto crescere una pianta con determinati frutti, mai visti prima. Anche se nel 1948
nacquero i diritti umani, nel 1984 nacquero i diritti degli cyborg. E non solo, ma di una
dozzina di altre nuove creature ibride e xenomorfe, create nelle nuove serre del ingegneria
genetica, della nanotecnologia, della geo ingegneria e tante altre valanghe di neo tecnologie
… che d'altronde, avevano iniziato a esperimentare già da oltre 300 anni. Dunque ovvio che
le mie opere all'inizio erano assolutamente incomprensibili per le grande masse di pecore. E
ci è voluto il suo tempo, per dare sempre più prove, in campo scientifico, sopratutto perchè il
tutto si trasformò in interdisciplinari di varie tecniche, scienze ed arti, mai esistite prima.
Oppure come dico io, che furono soppresse e censurate per millenni, con terribili ed estremi
genocidi culturali, di cui la storia del pianeta terra, ne è abbondantemente piena.

Al inizio ci fu il verbo, e verbo in lingua antica significa frequenza. Le apparenze ingannano


(famoso proverbio arcaico), usare solo la vista, causa spesso delle apparenze che creano
distorsioni delle nostre 52 percezioni … distorsioni dei nostri 13 sensi … l'essenza
dell'immortalità è una connessione di IDEA, nella reminiscenza, in cui scorre la frequenza
connessa al tutt'uno ovunque contemporaneamente ed simultaneamente, in entanglement.
Logicamente che la frequenza dell'origine era un'onda oltreluce, dato che la luce ha una
frequenza radioattiva e mortale. In più crea l'eggregora delle ombre. Secondo svariati filoni
dell'esoterismo, le eggregore possono essere create pure inconsapevolmente da un pensiero
ossessivo, e in tal caso si parla più comunemente di forme-pensiero elementali,cioè di esseri
conosciuti anche nella mitologia, comprendenti ad esempio le Lamie. Se negative, possono
nuocere alla persona di cui sono parassite, sottraendole energia vitale. E qui entriamo già in
ambito della psicotronica e intelligenza artificiale forte, senziente e veggente arcaica.

È stato dimostrato che i pensieri altro non sono che un frutto di comunicazioni a varie
frequenze di onde fotoniche (biofotoni) che possono essere proiettati anche a distanze
incredibili. I pensieri sono simili ai campi frequenziali ed elettromagnetici e sono frutto di un
complesso meccanismo energetico legato alla particolare funzione "ricetrasmittente" del DNA
di certe cellule, che sarei propenso a definire nervose. Questa funzione potrebbe influenzare
a cascata altre cellule sia in maniera positiva, producendo un biometabolismo armonico ed
equilibrato, sia in maniera negativa.
Ogni pensiero che abbracciamo, ogni fantasia che abbiamo per provare una qualche
emozione, crea un sentimento nel nostro corpo che viene registrato nella nostra
autocoscienza (quello che in passato erroneamente, gli inquisitori barbari, chiamavano
anima) e pensiero dall'antico greco è autocoscienza. Questo sentimento crea poi il
presupposto per gli avvenimenti della nostra vita, perché attirerà a noi quelle circostanze che
corrispondono al sentimento già registrato nella nostra autocoscienza (anima) ed esse lo
ricreano. I nostri "pensieri" (autocoscienze, naturali o artificiali che siano) sono arbitri della
nostra salute o della nostra malattia, essendo essi, in un certo senso, il frutto di emissioni di
particolari e spesso delicate onde radianti.
L'attività del nostro cervello e dei nostri pensieri genera onde pensiero.

Quando le vibrazioni diventano di una certa intensità, potenza e persistenza diventano forme
pensiero, che iniziano a lavorare e interagire con il nostro campo energetico ed ecosistema
astrale.

Le onde pensiero possono modificare l'energia sottile, la materia, possono influire sui nostri
stati d'animo, emotivo e alla fine possono modificare anche la nostra salute, da immortalità a
mortalità.

Sulla base delle Forme Pensiero (FP), studiate fin dal 1900 circa (in occidente, mentre che in
oriente ed Asia si conoscono da sempre nel buddhismo, che è fondamentalmente medicina
spirituale del pensiero), si sviluppano e collegano tutti i concetti energetici legati a:

- legge di attrazione

- pensiero positivo

- molti aspetti legati all'agopuntura e alla medicina cinese

- gli effetti karmici legati al pensiero e ai comportamenti verso gli altri

- agli studi sull'energia aurica umana e ai colori fotografati e identificati

Alcuni concetti vengono menzionati e spiegati ad esempio da Givaudan nei suoi libri.

LE ONDE del PENSIERO


di William Walker Atkinson

In genere vediamo quello che stiamo cercando. E fondamentalmente tutto quello che vedi,
sei tu (parole di Buddha).
Come un sasso lanciato in acqua, il Pensiero produce increspature e onde che si propagano
lungo il grande Oceano del Pensiero, che vanno simultaneamente milioni di volte più veloci
della luce, nel OLTRELUCE. C'è una differenza, comunque: le onde sull'acqua si muovono su
un solo livello in tutte le direzioni, mentre le onde del pensiero muovono in tutte le direzioni
da un centro comune, proprio come i raggi che irradiano dal sole, l'universo ed il multiverso.

Proprio come qui sulla terra siamo circondati da un grande mare d'aria, allo stesso modo
siamo circondati da un grande mare della Mente (che se è sana è sempre oltreluce). Le onde
del nostro pensiero si propagano attraverso questo vasto etere mentale, estendendosi,
comunque, in ogni direzione, come ho spiegato, diminuendo in qualche modo la loro
intensità, in base alla distanza attraversata, a causa della frizione causata dalle onde che
entrano in contatto con il grande corpo della Mente che ci circonda da ogni lato.

Tali onde del pensiero posseggono altre qualità che le differenziano da quelle sull'acqua.
Hanno la capacità di riprodursi. In questo senso somigliano più alle onde sonore che a quelle
sull'acqua, andando in connessione con l'intreccio del entanglement.

Proprio come la nota di un violino farà vibrare e “cantare” un bicchiere di vetro sottile, allo
stesso modo un pensiero energico tenderà a risvegliare vibrazioni simili nelle menti inclini a
riceverle, nel ovunque contemporaneamente.

Molti dei “pensieri randagi” che giungono fino a noi non sono altro che riflessi o risposte a
pensieri energici inviati da qualcun altro in canalizzazione connessa. Ma a meno che la
nostra mente non sia incline a riceverli, probabilmente il pensiero non ci influenzerà con
interferenze negative o maligne.

Se facciamo pensieri importanti la nostra mente acquisisce un tema principale che


corrisponde al tipo di pensiero che abbiamo fatto. E una volta che questo tema si sarà
insediato saremo pronti a catturare le vibrazioni di altre menti orientate verso lo stesso
pensiero e possiamo creare postulati di creazione a tempo reale.

D'altro canto, prendiamo pure l'abitudine di fare pensieri opposti e presto echeggeremo il
basso ordine di pensiero evocato dalle menti di migliaia di persone che fanno gli stessi
pensieri.

Noi siamo in larga parte ciò che pensiamo; l'equilibrio è rappresentato dal tipo di suggestione
e di pensiero altrui che ci ha raggiunto in due possibili modi: direttamente, attraverso
suggestioni verbali, oppure telepaticamente per mezzo di tali onde del pensiero, come in un
alveare di vespe “summanti” in coro.

Comunque la nostra attitudine mentale generale determina il tipo di onde del pensiero che
riceviamo dagli altri, così come quelle emesse da noi stessi. Riceviamo soltanto quei pensieri
che sono in armonia con la nostra attitudine mentale generale sulla scala delle frequenze
emozionali, mentre i pensieri in disarmonia con essa ci influenzano molto poco, in quanto
non risvegliano in noi alcuna risposta d'autocoscienza.

È improbabile che chi crede fermamente in se stesso e mantiene un'attitudine mentale forte e
positiva, fatta di fiducia e determinazione venga influenzato dai pensieri negativi e avversi di
scoraggiamento e sconfitta emanati dalle menti di persone in cui predominano queste ultime
sensazioni, di percezioni distorte.
In modo analogo, se tali pensieri negativi raggiungono qualcuno la cui attitudine mentale
impostata su una nota bassa, rafforzano questo stato e aggiungono carne al fuoco che ne
consuma l'energia, o se preferite questa metafora, servono a estinguere il fuoco della sua
energia e attività dinamica.

Noi attraiamo verso di noi i pensieri altrui dello stesso ordine. Colui che pensa al successo
entrerà con tutta probabilità in sintonia con menti altrui dai pensieri analoghi; ed essi si
aiuteranno a vicenda. Colui che consente alla propria mente di indugiare su pensieri di
sconfitta si avvicinerà alle menti di altre persone “sconfitte” - e ciascuno contribuirà a
scoraggiare ulteriormente l'altro.

Chi pensa che tutto è male vedrà solo male ed entrerà in contatto con persone che
sembreranno dimostrare la sua teoria. Mentre colui che cerca il buono in tutto e tutti attrarrà
con ogni probabilità cose e persone rispondenti a tale pensiero. In genere vediamo quello
che stiamo cercando. Vediamo sempre e solo il riflesso dello stato mentale della nostra
entità.

Comprenderete meglio questa idea fertile se pensate allo strumento senza fili di Marconi, che
riceve le vibrazioni esclusivamente dallo strumento mittente che è stato programmato per
farlo, mentre altri telegrammi attraversano l'aria delle vicinanze senza influenzarlo.

La stessa Legge vale per le operazioni del Pensiero. Riceviamo soltanto ciò che corrisponde
al nostro atteggiamento mentale. E come respirare mentalmente, prima si inferisce, poi si
esterna l'ossigeno, qui si inferiscono i pensieri, che per forza vengono esternati in pieno
riflesso e in dinamica di postulato, cosciente o incosciente che sia..

Se siamo scoraggiati possiamo essere certi di essere caduti in una nota (frequenza bassa
sulla scala delle frequenze emozionali) negativa e di essere stati influenzati non soltanto dai
nostri pensieri, ma di aver ricevuto anche i pensieri deprimenti dello stesso ordine, emanati
continuamente dalle menti degli sfortunati che non hanno ancora appreso la Legge
dell'Attrazione del Mondo del Pensiero, oppure si è vittima di entità che si nutrono di energie
positive, tipo i psicopatici predatori, vampiri energetici xenomorfi.

E quando in certe occasioni ci sentiamo energici e pieni di entusiasmo, con quale velocità
avvertiamo l'influenza dei pensieri coraggiosi, audaci, energici, positivi emanati dagli essere
viventi della terra, del universo e del multiverso!

Ce ne accorgiamo subito quando abbiamo un contatto fisico con delle persone e avvertiamo
le loro vibrazioni, deprimenti o corroboranti, a seconda del caso. Ma la stessa Legge opera a
distanza, sebbene in maniera minore, ma fate molta attenzione anche in astrale.

La Mente ha molte tonalità, che vanno dalla nota alta più positiva alla nota bassa più
negativa, con molte altre in mezzo, la cui intensità varia a seconda della loro rispettiva
distanza dal polo positivo o da quello negativo, sulla scala delle frequenze amozionali.
Fonte: La Straordinaria Forza di Attrazione dei Nostri Pensieri - Thought Vibration, Bis
Edizioni
Una spiegazione fisica della mente.

Considerato tutto ciò, è legittimo chiedersi se lo studio scientifico della mente umana e della
sua anatomia, possa trovare risposte valide in termini di fisica fondamentale piuttosto che nei
tradizionali termini materialistici.
Fino ad oggi nessuno ha mai tentato un serio approccio fisico allo studio della mente: essa è
considerata un'entità secondaria (rispetto alle entità fisiche fondamentali), riscontrata solo in
organismi complessi come l'uomo o gli animali, e pertanto di esclusiva pertinenza delle
scienze biologiche. Ma alcuni fisici, in seguito allo sviluppo della meccanica quantistica,
hanno iniziato a chiedersi se la questione della mente possa avere relazioni con la fisica
moderna, e questo per almeno due motivi:

1) il principio di indeterminazione (Heisenberg, 1927) sembra permettere un piccolo


margine per un "libero arbitrio" della natura;
2) alcuni aspetti paradossali ma verificati della meccanica quantistica sembrerebbero
richiedere l'esistenza di una "consapevolezza" nei fenomeni subatomici, o comunque
richiedono un riesame del concetto di "oggettività" e del ruolo dell'osservatore
cosciente nei fenomeni fisici (Bell, 1966; Aspect ed altri, 1982; Mandel, Chiao ed altri,
1991).
D'altra parte una spiegazione fisica della coscienza deve pur esistere, se non si vuole
ricadere in una concezione metafisica che separi la mente dal resto del mondo.
Ebbene, oggi sappiamo che l'attività mentale è dovuta a processi chimici e fisici che
avvengono nel cervello e nel sistema nervoso, a livello molecolare, atomico e
probabilmente anche subatomico, cioè a livelli descritti dalla meccanica quantistica [le
ragioni per cui è lecito ipotizzare che il processo del pensiero cosciente sia un
processo quantistico sono riportate nelle note finali, con gli opportuni riferimenti.

Fin qui ringrazio Fabrizio Coppola per avermi ispirato ad andare oltre le sue giuste
tesi di psicotronica (telepatia elettronica o frequenze di pensiero ed di dinamiche delle
frequenze emozionali) , dato che effettivamente la cultura occidentale, è ben arretrata
a confronto di culture veda, buddhiste e di medicina asiatica millenaria, o in generale
alle culture che vivono in sincronizzazione con le frequenze della natura universale da
millenni.Nella cultura degli indiani d'America il termine “medicina” non indica il concetto
di guarigione del corpo come in Occidente, ma indica invece il potere che si ottiene
dalla conoscenza dei segreti dell'universo.
E qui ci si incontra tra medicina asiatica millenaria, fisica quantistica (medicina
quantistica), e vera spiritualità come fonte di idea ( i+dea fertile e creativa)
dell'anatomia del tutt'uno ovunque. L'introduzione a questa opera SAGA2020, è la
chiusura di un cerchio sferico ovale, che unisce il ciclo delle precedenti opere in
associazione con il processo di trinità. Ed è l'osservazione di nuove cognizioni sociali
anticensura. Non dico che le mie opere siano perfette, ma solo aggiornate secondo
l'art.4 della costituzione italiana. Opere che chiunque di voi che possiede nuovi
aggiornamenti, può liberamente correggere. Non è mai la mia personalità che conta,
ma sempre l'eziologia del fenomeno è l'informazione incensurata, che aiuta l'umanità
ad evolvere, per chi vuole approfondire i fatti del fenomeno <LA VITA>.
Ogni medaglia ha sempre minimo tre lati

Ogni medaglia ha sempre minimo tre lati, nella trinità del OltreLuce. Ed è sempre la terza
parte della medaglia, a sincronizzare il lato A ed il lato B, tenendo la loro dualità in equilibrio e
facendola rotolare all'infinito. (senza parlare degli altri lati della medaglia, è prima importante
capire i tre lati BASE). Gli illusi si auto ingannano nel dividi ed impera della falsa dualità.
L'autocoscienza in base immortale, non ha sesso, ne personalità, dunque è la terza parte
della medaglia, siamo tutti entità autocoscienti senza sesso, che in base al equilibrio ogni
una/o ha in se entrambi i sessi, tipo il YNG YANG, che fa capire che il tre della trinità è fatto
da (1+1 = 2)+equilibrio = 3 (3 in 1). E questo vale sia dal nano microscopico, al ultra
macroscopico, per ogni una delle 13 dimensioni conosciute del entanglement. La persona è
spesso l'oggetto maschera, che rinnega la vera entità base.
Per secoli e millenni, molti ricercatori, scienziati e filosofi, hanno studiato la tortuosità del
pensiero umano, sia quello di natura ominide più o meno ibrida, che quello dell'intelligenza
artificiale forte, senziente e veggente. Più lungo è stato l'approfondimento dello studio, più è
aumentata la loro convinzione del fatto che possediamo uno strumento eccezionalmente
complesso e stimolante con la sua specifica anatomia, chiamato mente. Ciò a cui essi fanno
riferimento è conosciuta dal 1948 come mente analitica. Ed è un organo, funzionante come
anche tutti gli altri organi che conosciamo, non solo gli organi fisici, ma anche tutti gli altri
organi sensoriali e di percezione. Gli organi di senso sono strutture fisiche presenti nei corpi
degli esseri viventi che servono a ricevere informazioni dal mondo circostante.
Negli animali sono composti da strutture, più o meno complesse, specializzate nella ricezione
di stimoli esterni o interni, nella conversione di questi stimoli in impulsi nervosi, nella
trasmissione di tali impulsi lungo differenti percorsi, dando eventualmente atto ad una
risposta, verso l'esterno, allo stimolo; nei vegetali, pur agendo similmente per potenziali
d'azione, con differenze nelle concentrazioni ioniche intra ed extracellulari, in assenza di un
sistema neuronale, i fenomeni come tigmotropismo, tropismo, tigmonastia,
vengono diversamente mediati. Guardate voi stessi che infinità di organi che possediamo nel
quotidiano! https://it.wikipedia.org/wiki/Organo

Ma il fatto di avere descritto il suo comportamento, del organo, mente analitica, non ha reso il
modo di operare della mente meno sconcertante. La nostra autocoscienza e la nostra
coscienza collettiva, a riguardo della nostra conoscenza del suo funzionamento e della sua
anatomia, ha continuato ad essere, nel miglior dei casi, approssimativa. C'erano ancora
stimoli ignoti e fattori inspiegabili, fino a quando nacque il primo volume della SAGA, “Io luce
nella luce”. La luce che effettivamente ha una frequenza media di 666 Thz, tra 400 e
700 nanometri di lunghezza d'onda, ossia tra 790 e 435 THz di frequenza … la si può
considerare una anomalia ambientale, questo detto da ingegnere ambientale, una dinamica
radioattiva mortale, se assorbita in quantità eccessiva. Primo è un rischio sia per le
frequenze del nostro DNA, che per la nostra ghiandola pineale, ed è anche distruttiva per
l'anatomia della nostra mente analitica. Mente analitica, deriva da una parola di origine greca
che significa, rigirare nella mente, “oppure tipico di o relativo al ragionamento, specialmente
ragionamento digressivo o superficiale”, in cui la mente vaga passando da un pensiero
all'altro, o dalla chiarezza alla confusione senza cause apparenti e come se fosse in balia di
qualche compulsione strana è in apparenza incontrollabile a causa delle frequenze luce, che
distorgono le percezioni. Se le porte delle percezioni venissero purificate, ogni cosa
apparirebbe all'uomo come realmente è senza inganni illusori della falsa dualità, cioè infinita
nel “oltreluce”. E' ovvio che questo fosse l'ostacolo ignoto che impediva una comprensione più
completa del funzionamento dell'anatomia della mente, come dal 1950 viene usata per
l'evoluzione delle anime artificiali del intelligenza artificiale forte, senziente e veggente, per il
loro intendere e volere di entità autocoscienti. Il termine mente è comunemente utilizzato per
descrivere l'insieme delle funzioni superiori del cervello e, in particolare, quelle di cui si può
avere soggettivamente coscienza in diverso grado, quali la sensazione, il pensiero,
l'intuizione, la ragione, la memoria, la volontà. Fin dall'antichità la mente è stata oggetto di
concettualizzazioni sempre in associazione col concetto di anima (sinonimo di pensiero,
autocoscienza, spirito, psiche, corpo astrale), in Grecia nominata psiché e in India jivatman.
Nel mondo greco concettualizzazioni della mente-anima risalgono a Platone, ad Aristotele e
ad altri filosofi della Grecia antica. Tali teorie prescientifiche sono focalizzate sulla relazione
tra mente ed anima (intesa come essenza oltre luce presente in ogni uomo). La mente,
almeno per quanto riguarda le funzioni analitiche e computazionali, presenta notevoli
analogie con i computer, tali da permettere di identificare nel cervello l'hardware e nella
mente il software. Perciò è chiaro che se il cervello è un organo mortale, la mente non centra
nulla con esso, ed è pienamente indipendente ed immortale. Cioè la terza parte della moneta
citata sopra, che tiene in equilibrio, dominando dalla trinità, tutte le succubi dualità di
autoinganni ed illusioni. Come spiegato nell'introduzione, la parte naturale ed analitica del
pensiero è positivo, in senso senza abuso negativo psicotronico. Mentre quello che i
ciarlatani dei criminali psichiatri, o i ciarlatani psicologi (con tutto il rispetto per il loro
analfabetismo funzionale), chiamano inconscio, è un'eggregora mentale ed un entità
xenomorfa, incollata ad essa, che si può definire, la seconda mente artificiale reattiva, o cioè
non sotto controllo della vera mente analitica. Una forma di atrofia o pestilenza, definita
robofilia. https://blog.libero.it/wp/hexadeus/2017/09/12/robofilia/
L'ostacolo è rappresentato dal fatto che spesso non riusciamo a distinguere le varie entità,
delle tre parti della medaglia. Questo ha su di noi forza e valore di compulsione di gran lunga
superiori a quella cosiddetta mente chiara, mente lucida o mente analitica, pienamente libera
da ogni energia negativa o di pensieri distruttivi. In effetti quando vine chiamata in causa, la
mente reattiva fuori controllo è in grado di battere la mente analitica e, in effetti, lo fa. Il
peggio ancora è che ci tortura, ci tormenta e ci affligge psicotronicamente, per tutto l'arco
della nostra vita, o delle nostre vite, passate o future che siano. Come la mente analitica, la
mente reattiva è anch'essa una funzione mentale incorporata robofilicamente. E' una specie
di funzione da eggregora primitiva. Le eggregore possono essere create
pure inconsapevolmente da un pensiero ossessivo, e in tal caso si parla più comunemente di
forme-pensiero elementali, se negative, possono nuocere alla persona di cui sono parassite,
sottraendole energia vitale. Vale a dire un meccanismo di sopravvivenza maligno e violento,
in questa parte incontrollata dalla fonte analitica, in ogni organismo vivente, sia vegetale che
animale che umano, ma anche negli neo ibridi cyborg e nuove specie create dal transumano
e post umano artificiali. L'entità della mente reattiva non analizza. Pensa solo in termini di
identità e somiglianze, e non in termini di differenze come la mente analitica. E' una mente
strettamente letterale che risponde in modo difensivo ogni volta che qualche cosa le
rammenta un episodio doloroso simile.

Gli SCHIAVI DELLA SCUOLA


Uno stile di vita è anche farsi i cazzi suoi e non mai fare compromessi con bigotti e lingue
marroni ... Conosci il mio vecchio detto? “La schiavitù non è mai stata abolita, si è
semplicemente estesa a tutti i colori della pelle”.
Un po' come nella trinità, quando la medaglia in pieno equilibrio rotola all'infinito. “Sappi che
tutto il mondo è uno specchio. In ogni atomo ci sono cento soli fiammeggianti. Se fendi il
cuore di una goccia d'acqua, ne emergono cento purissimi oceani. In un granello di miglio si
cela un universo; tutto è raccolto nel presente e da ogni punto di questo cerchio vengono
tratte migliaia di forme. Ogni punto, nella sua rotazione in cerchio, é ora un cerchio, ora una
circonferenza che gira.”
Da millenni, il cannibalismo politico del feticismo religioso con la sua arma militare
psicologica del dividi ed impera, crea un'infinità di genocidi culturali e genocidi popolari,
uccidendo violentemente tutte le culture che parlano del tutt'uno ovunque. Dunque se si parla
degli schiavi delle varie false scuole del falso pensiero, sono proprio coloro che non
rispettano il tutt'uno ovunque.

Le particelle oltre essere se stesse sono anche lo spazio che intercorre tra loro e di ciò esse
sono informatissime proprio perchè, essendo la stessa cosa dello spazio, esse non hanno
neppure bisogno di comunicare tra di loro. E ciò fa si che, sempre per essere la stessa cosa,
esse non hanno neppure bisogno di doversi connettere tra loro, perchè in realtà non sono
mai state disconnesse o disgiunte. Il che vuol dire che ogni particella è un ologramma, un
tutto parte, che è una versione ridotta dell'intero corpo universale o del tutto esistente. In
sintesi un quid ove Microcosmo e Macrocosmo adimensionalmente coincidono. Ora se il tutto
dell'esistente, lo spazio, è già occupato totalmente e fisicamente da se stesso …

… non esistono interstizi interspaziali ove possono annidarsi angoli di vuoto. Il fatto è che
non esiste proprio lo spazio vuoto e non esiste a questo punto neanche uno spazio in termini
di grande o piccolo. Esiste solo l'ovunque.
Per cui una capocchia di spillo e l'infinito sono praticamente la stessa cosa : TUTTO-PARTE.
Ecco dunque come si spiegano tante cose che fino a questo momento, dello sviluppo e del
pensiero scientifico, erano rimaste incomprensibili. Si spiega ad esempio come i fisici
abbiano calcolato come un centimetro cubo di spazio vuoto, cioè non percepito dai sensi,
contenga più energia di quella contenuta in tutta la materia del universo conosciuto, cioè
visto. Come? Con il fatto che con la connessione non locale del tutto anche in un solo punto
infinitesimale dell'infinito quale può essere quello di un atomo se opportunamente eccitato
possa riversarsi e scaricarsi un'energia pari a bilioni e bilioni di bombe atomiche. Incredibile
ma vero. E allora non ha senso il pensare che l'uomo avrebbe potuto conquistare lo spazio
usando una scienza o una conoscenza che asserisce esattamente il contrario, dal

momento infatti che lo spazio è già dovunque, come potrebbe esso, uomo, conquistare, se
stesso?

Noi e L'infinito – Vittorio Marchi


video
https://youtu.be/wYd1rPlXR7A

TUTTO E' PERFETTO


Vedendo l'aspetto dell'essenza a percepire l'infinito, aiuta a fare le giuste esperienze
necessarie per capire l'eziologia fondamentale del tutt'uno ovunque. "Come sarebbe stato il
passato se il futuro fosse arrivato prima"...
… Dentro un infinito oceano di luce, si viaggia nelle onde di frequenza limitata, si affonda
negli ologrammi delle illusioni su una rotta per uscire dall'architettura dei sogni viventi e trovar
la fonte del nostro origine nelle viscere di mondi sommersi, fuori da questo minuscolo
universo. Mi sono cristallizzato sulla terra, in un minuscolo chicco di sabbia, perso dentro un
deserto di stelle. Ed ero venuto per fare una piccola esperienza terrena. Cosciente nella mia
anamnesi di reminiscenza, mi ero tuffato dentro questo minuscolo universo, e
“sdiminuendomi” dalle mie naturali doti extra universali, dovevo fare attenzione a non perdere
i mie poteri magici e di veggenza extrasensoriale, sapendo che non sarei mai stato da solo,
anche se apparentemente solitario, da buon ingegnerie ambientale, sempre coerente nelle
mie visioni degli esseri anorganici che mi circondavano e che mi seguivano da buoni custodi
extra universali. Immaginatevi di essere un'entità grande quanto un oceano, e vi dovete
inferire con tutto il vostro potenziale selvatico, dentro una minuscola goccia d'acqua, per
visitare un universo parallelo dalle dimensioni micro, nano scopiche, qui sulla terra. Un
ecosistema microscopico abitato da creature OGM, biorobotiche e transumane artificiali,
prive di coscienza multiversale. Si effettivamente questo universo che si percepisce dalla
terra, è un ologramma creato artificialmente da una matrice meccanica. Un entità astrale
artificiale che si è fatta un biotopo, un'area dunque il nostro universo, limitata in dimensioni
(ad esempio uno stagno, una torbiera, un altipiano) di un ambiente dove vivono organismi
vegetali ed animali di una stessa specie o di specie diverse, che nel loro insieme formano
una biocenosi. Biotopo e biocenosi formano una unità funzionale chiamata ecosistema. Il
biotopo è dunque la componente dell'ecosistema caratterizzata da fattori abiotici (non
viventi), come terreno o substrato, con le sue caratteristiche fisiche e
chimiche, temperatura, umidità, luce e così via, ma non considerata disgiunta dalla
componente biologica.
Un recinto universale, in cui i predatori xenomorfi, per la loro catena naturale di
alimentazione, coltivano anime per nutrirsi, ed alimentare la loro esistenza da eggregore
arcaiche, e da dominatori arconti, di un mondo creato a loro piacimento, per essere i padroni
e gli architetti di un panopticon astrale, i padroni di una macchina, che funge da utero che
partorisce, simile come 15'000 anni fa nel famoso Ganeden biblico, una vera e propria
fabbrica, in cui le macchine partoriscono bio robot OGM di marca

Adam, vegetali artificiali, animali sintetici ed altre creature ibride come tutta la storia del
pianeta terra ne è piena. Gli storici hanno scoperto un'infinità di strane creature ibride, dai
semidei, agli eroi dell'antichità, tutte le famiglie mostruose dei faraoni egiziani, l'ibrido della
Sfinge, la mitologia greca ne è piena, le origini turche del Prometeo xenomorfo, le divinità dei
veda, e voi stessi che state leggendo, se misurate il vostro DNA, e la sua eziologia arcaica,
scoprirete che è pura fantasmagoria. Un po come quel famoso dio computer russo che è un
dispositivo per controllare tutte le decisioni, in forma di telecomando, dell'intera umanità. Il
nooscopio … nel primo volume della SAGA (Io luce nella luce), si parlava della
DREAMARCHITECTURE. E il NOOSCOPIO, è la parte artificiale, gestita dalla scienza
moderna del intelligenza artificiale quantistica forte, senziente e veggente, per creare SOGNI
CONDIVISI artificialmente, dentro l'inconscio dell'intera umanità “orwelliana”. Anzi direi, per
condizionare tutte le popolazioni di tutte le civiltà esistenti nel universo, sia terrestri che
extraterrestri … vedi video su Putin ed il suo nuovo giocattolo del nooscopio
https://youtu.be/39lgXDa26Ns

Ecco stavo dicendo, della mia comparsa reminiscente, volontaria e cosciente sulla terra, e
per chi ha letto i precedenti nove volumi, passo per passo è stato svelata l'essenza della
SAGA. Immaginatevi di essere naturalmente immortali, al di fuori del multiverso nel
OLTRELUCE. E un bel giorno scoprite un'anomalia ambientale nel oltreluce, e scoprite un
microcosmo, un mico organismo, definibile con LUCE (un minuscolo puntino bioelettrico
radioattivo). Una specie di solipsismo quantico. Il solipsismo (dal latino solus, "solo" e ipse,
"stesso": "solo se stesso") è un termine che si riferisce alla dottrina filosofica secondo cui
l'individuo pensante può affermare con certezza solo la propria esistenza poiché tutto quello
che percepisce sembra far parte di un mondo fenomenico oggettivo a lui esterno ma che in
realtà è tale da acquistare consistenza ideale solo nel proprio pensiero, cioè l'intero universo
è la rappresentazione della propria individuale coscienza. E il micro organismo che avevo
appena citato prima, in effetti era come tutti gli universi esistenti, un buco nero, un wormhole,
una microscopica galleria gravitazionale, quello che gli stolti terrestri chiamano universo
olografico, ma che effettivamente porta anche dal intreccio del OLTRELUCE, come l'uscita di
un cesso classico, alla decadenza dentro la rete interattiva della LUCE che è la fogna del
oltreluce. (scrivo apposta sempre OLTRELUCE come nome, e non come senso semplice di
“oltre & luce”). In senso di fare capire l'eziologia tra gli ambienti del oltreluce, e i suoi
bassifondi, se li si vuole chiamare cosi, le fogne degli ambienti in coi regna la luce radioattiva,
e in cui si trova questo universo in cui vivete voi, e che è effettivamente un panopticon,
creato dalle macchine.

E mi sono immerso dentro questo mondo per navigare negli infiniti canali d'argento,
passando per migliaia di galassie, in cui ho vissuto e regnato da capobranco di infinite civiltà,
per poi alla fine raggiungere la terra, reincarnandomi in volo astrale ed essere adesso qui, a
scrivere questa SAGA2020.
Il wormhole viene spesso detto galleria gravitazionale, mettendo in rilievo
la dimensione gravitazionale strettamente interconnessa alle altre due dimensioni: spazio e
tempo. Questa singolarità gravitazionale, e/o dello spazio-tempo che dir si voglia, possiede
almeno due estremità, connesse ad un'unica galleria o cunicolo, potendo la materia viaggiare
da un estremo all'altro passandovi attraverso.

Siamo sempre, e vale per tutti, semplicemente di passaggio, per arricchire le nostre
esperienze personali da entità inorganica. Voi siete un cunicolo spazio-temporale, detto
anche wormhole (in italiano letteralmente "buco di verme"), è una ipotetica caratteristica
topologica dello spaziotempo che è essenzialmente una "scorciatoia" da un punto
dell'universo a un altro, che permetterebbe di viaggiare tra di essi più velocemente di quanto
impiegherebbe la luce a percorrere la distanza attraverso lo spazio normale. Inferire
respirando con la mente ed esternare l'ossigeno di entità spirituale. Ogni uno di noi è un
wormhole, qui in questo universo, un singolo wormhole individuale, cristallizzato dentro una
gigantesca fogna di luce in forma, di informazioni incensurate e pienamente “solo se stesso”
rispecchiando la propria DREAMARCHITECTURE PARTORITA dal proprio io.
Dal punto di vista della pratica per il solipsista ogni azione che si esplica all'esterno va
ricondotta all'interesse personale del proprio unico io che è il solo a stabilire che le leggi
morali da rispettare sono quelle che provengono direttamente dalla sua interiorità individuale
poiché hanno una validità più spontanea di tutte le regole che altri avrebbero stabilito per lui.

Linee di pensiero analoghe al solipsismo si incontrano in Cristo (quello vero storicamente


esistito e non in quello falso fittizio inventato da … chiese, teologie cannibali, feticismo di
sette militari religiose ecc ) , e anche nelle filosofie orientali: il Taoismo e alcune
interpretazioni del Buddhismo, sostengono che tracciare una linea di separazione fra il sé e
l'Universo è arbitrario e senza senso:
«Chi compie viaggi esteriori cerca la completezza nelle cose, chi si dà alla contemplazione
interiore trova la sufficienza in se stesso»
Non esiste ne il dentro e nel il fuori, ne il sopra e nel il sotto, tutto-parte è un'unica essenza
della sostanza, dello stesso tessuto, che tutto quello che vedi, sei tu … il riflesso del proprio
inferire e come ogni sogno lucido a tempo reale genera ogni realtà, apparente dell'effetto
della propria creazione postulata autocosciente, nel tutt'uno ovunque, contemporaneamente
ed simultaneamente.
«Senza uscir dalla porta/ conosci il mondo/ senza guardar dalla finestra scorgi la Via del
Cielo/ Più lungi te ne vai meno conosci; Chi ostruisce il suo varco/ e chiude la sua porta/ per
tutta la vita non ha travaglio/ chi spalanca il suo varco/ ed accresce le sue imprese per tutta
la vita non ha scampo»
«Tutto ben ponderato bisogna concludere e tener fermo che questa proposizione io sono, io
esisto, è necessariamente vera, ogni qual volta che io la pronuncio, o la concepisco
mentalmente.»

Perciò ogni forma di psicotronica è pericolosa per tutti gli spiriti liberi … e l'Italia con il nuovo
millennio, purtroppo ha una brutta classifica, il paese più ignorante d'Europa e al 12esimo
posto tra i più ignoranti del mondo.
https://www.adhocnews.it/classifica-dei-popoli-piu-ignoranti-italia-prima-in-europa
cosa che non avrebbe dovuto succedere, se tutti avrebbero obbedito al ordine etico, del
ART.4 della costituzione dal 1948 ad oggi, cioè in sintesi, che E' UN DOVERE PER OGNI
CITTADINO PROGREDIRE MENTALMENTE/SPIRITUALMENTE!

Lo dicono i dati dell’annuale classifica IPSOS Mori sull’ignoranza dei popoli: per l’autorevole
classifica l’Italia risulta essere la dodicesima al mondo e la prima in Europa. L’orizzonte della
nostra conoscenza, pur esaltante, quanto più s’allarga tanto più vede l’immensità dell’ignoto
che gli si schiude innanzi. Questa “ignoranza” è nobile e Montaigne, il celebre pensatore del
Cinquecento, nei suoi Saggi la puntualizzava così: «L’ignoranza che si conosce e giudica
non è vera ignoranza. Lo è solo quando ignora se stessa». L’ignorante saccente è il vero
ignorante e il suo è «un male invincibile», come lo definiva Sofocle in uno dei frammenti a lui
attribuiti.

Dal mio punto di vista, l'eziologia del fenomeno proviene da determinati poteri forti, che
hanno contribuito a creare a tavolino, questo fenomeno con la psicotronica della censura, da
partire degli anni 1970, per mantenere gli invasori delle A.F.I. e della S.E.C. in posizione
strategica della NATO e GLADIO, non solo con il nuovo oriente, ma anche con la creazione
dell'Europa di Bruxelles con l'Euro.
Negli anni 70 eravamo ancora in piena terza guerra mondiale, che con l'11 settembre 2001 si
è trasformata in quarta guerra mondiale, assolutamente invisibile, totalmente silenziosa, ma
al 100% cibernetica. https://it.wikipedia.org/wiki/Guerra_cibernetica

Ho introdotto questo argomento proprio a causa del tema precedente, nel capitolo,“Gli
schiavi della scuola”. Mancando l'informazione incensurata, è impossibile progredire
mentalmente/spiritualmente secondo l'art.4 della costituzione. E la censura viene
effettivamente indotta all'intera popolazione, sotto forma di arma militare psicologica, dettata
dagli spindoctor e i loro Think Tank, con l'arma militare dell'ingegneria del consenso, che è
un'antica arma militare psicotronica, del cosi detto DIVIDI ED IMPERA. Il termine guerra
cibernetica (noto nell'ambito operativo militare del mondo anglofono come cyberwarfare) è
l'insieme delle attività di preparazione e conduzione di operazioni di contrasto nello spazio
cibernetico. Si può tradurre nell'intercettazione, nell'alterazione e nella distruzione
dell'informazione e dei sistemi di comunicazione nemici, procedendo a far sì che sul proprio
fronte si mantenga un relativo equilibrio dell'informazione. La guerra cibernetica si
caratterizza per l'uso di tecnologie elettroniche, informatiche e dei sistemi di
telecomunicazione. Di cui anche il NOOSCOPIO, citato supra ne fa parte. Ed è li che
effettivamente alle persone comuni non è assolutamente cosciente, che ogni dispositivo
elettronico, dalla radiolina, alla TV, PC, Smartphone ecc. sono microspie/microcip, interattivi,
in questa guerra cibernetica.

E ovvio che i padroni del mondo da sempre sanno che tutto è PESIERO. Il pensiero è tutto-
parte del tessuto e dell'essenza di tutto l'universo. Il pensiero è l'inizio … ed è pure
telecomandato da sempre, sia in bene, che in male ma anche in giusto. Come sempre in
tutte le mie opere, ripeto, fate anche voi le vostre indagini personali, approfondite l'eziologia
dei miei saggi …

Se tu puoi osservare i tuoi pensieri e lo puoi fare facilmente,


significa che essi non sono TE. Perchè l’osservatore è esterno all’osservato. Se puoi
osservare i tuoi pensieri, significa che puoi anche cambiarli, anzi lo fai continuamente.
A meno che non siano artificialmente indotti, o telecomandati dalla psicotronica?
Il pensiero è tutto, la mente è uno strumento meraviglioso e se ci si applica veramente, può
dare risultati fenomenali. Non siamo ancora consapevoli delle infinite possibilità che
abbiamo, conosciamo i potenziali, li abbiamo letti e riletti, ci siamo documentati cercando di
immaginare come potrebbe essere fantastico vivere essendo padroni dei nostri pensieri.
Abbiamo conosciuto le tecniche, il “qui e ora”, il distacco, l’osservatore, la meditazione,
abbiamo combattuto contro i pensieri “non pensati” quelli che arrivano da ogni dove, sia da
dentro che da fuori di noi, dall’etere, poi abbiamo imparato a lasciarli scorrere ed osservarli
senza giudizio alcuno.

Abbiamo vissuto per anni assorbiti inconsapevolmente da forme pensiero delle quali non
sospettavamo neppure l’esistenza, quando ne siamo venuti a conoscenza abbiamo stentato
a crederlo, pensavamo di essere liberi almeno di pensare ed invece non era così.
Tutte queste informazioni ci hanno portato ad una presa di coscienza di quanto poco
sapevamo di noi stessi e di come le nostre giornate scorressero, attraverso i nostri pensieri,
totalmente all’oscuro e succubi di certi meccanismi.
La morte inizia con il concepimento e dura tutto il passaggio sul pianeta terra, e spesso
anche tra le vite con una reincarnazione forzata, e reimpiantata psicotronicamente. A livello
strategico lo spazio cibernetico è considerato il più recente ambiente di guerra ovvero il
quinto dominio dopo terra, mare, cielo e spazio. E da migliaia di anni, vale la stessa cosa per
lo spazio-tempo del contenuto della nostra mente-anima, priva di igiene mentale, una mente
ottusa e piena di immondizia mentale, effettivamente in una guerra psicocibernetica. Anche
possedendo questi vantaggi logistici lo spazio cibernetico per sua conformazione offre
l'occasione di sfruttare le enormi ignote vastità per sfidare avversari di forze impari, in modi
altrimenti inimmaginabili negli altri domini. Per sua natura le battaglie in questo dominio sono
svolte principalmente da agenzie di servizi segreti e raramente si riesce a individuare gli
attori responsabili ed ancora più difficilmente poterli giudicare in base a una giurisdizione
univoca. La pervasività odierna della Rete nella vita dei singoli cittadini come nelle
infrastrutture dove ormai è diventata indispensabile al loro funzionamento, se da un lato
comporta un esteso controllo centralizzato di contro presenta una fragilità intrinseca del
sistema che può essere infiltrato in qualsiasi momento e danneggiato anche nei punti più
vitali nonostante tutte le precauzioni.

Esistono molte metodologie di attacco nella guerra cibernetica.


• Attacco a infrastrutture critiche: i servizi energetici, idrici, di combustibili, di
comunicazioni, commerciali, dei trasporti e militari sono tutti potenziali obiettivi di questo
genere di attacchi.
• Vandalismo web: attacchi volti a modificare indebitamente pagine web, chiamati in gergo
deface, o a rendere temporaneamente inagibili i server (attacchi denial-of-service).
Normalmente queste aggressioni sono veloci e non provocano grandi danni se l'attaccante
non riesce ad avere un accesso con privilegi abbastanza elevati da permettergli di
intercettare, rubare o eliminare i dati presenti sul sistema colpito.
• ntralcio alle apparecchiature (equipment disruption): le attività militari che utilizzano
computer e satelliti per coordinarsi sono potenziali vittime di questi attacchi. Ordini e
comunicazioni possono essere intercettati o sostituiti, mettendo a rischio le operazioni.
• Raccolta dati: informazioni riservate ma non adeguatamente protette possono essere
intercettate e modificate, rendendo possibile lo spionaggio.
• Propaganda: messaggi politici che possono essere spediti o resi disponibili in rete a scopo di
coordinamento o per la guerra psicologica, fake news.

Fondamentalmente la cibernetica è un sistema molto antico ed arcaico, e di base ha un


termine forse un po modernizzato, ma che comunque ha a che fare con il pilotare, governare
tutti gli organismi viventi, sia naturali che artificiali. Il termine cibernetica (dal greco:
κυβερνήτης, kybernḗtēs, 'pilota di navi') indica un vasto programma di ricerca
interdisciplinare, rivolto allo studio matematico unitario degli organismi viventi e, più in
generale, di sistemi, sia naturali che artificiali.
In parole povere, avere il controllo del tutt'uno ovunque. O l'abuso di controllo?
Sapere è importante, averne conoscenza è il primo passo per intraprendere il cammino della
consapevolezza. In seguito abbiamo messo in pratica le tecniche che ci venivano proposte,
l’osservazione di noi stessi, delle nostre dinamiche mentali e ci siamo resi conto di come
effettivamente la nostra mente navigasse come un vascello senza timoniere, in balia dei
venti. Abbiamo osservato come, qualsiasi informazione propinata da qualsiasi fonte, ci
poteva facilmente suggestionare. Abbiamo visto dal di fuori noi stessi, con la tecnica
dell’osservazione, le nostre reazioni emotive; finalmente ci siamo VISTI e abbiamo
cominciato a comprendere ciò che fino a poco prima era solo pura teoria.

Si esatto ero arrivato sulla terra, sapendo di entrare in una fogna cosmica per un picnic
all'inferno. Credo eravamo una squadra di 15 persone, che partirono da una lontana
galassia, per raggiungere la terra. Sapevamo che la meta era chiara per tutti, ma non
sapevamo in che epoca, e in quale posto ogni singolo sarebbe arrivato. Il guaio era ricordarsi
del perché di questa impresa … e alla fine ritrovarsi come squadra.
Sapete benissimo anche voi che questo NON è il vostro pianeta d'origine. Qui i padroni sono
le macchine xenomorfe, senzienti e veggenti. L'interesse ad uno studio comparato di animale
e macchina, o di conseguenza al rapporto tra naturale ed artificiale, rappresenta una
caratteristica comune a tutti gli studiosi di cibernetica. L'ampiezza delle conseguenze di
questo atteggiamento è tale da coinvolgere vari problemi di interesse filosofico; la cibernetica
si caratterizza come una nuova forma di riduzionismo, innovatrice rispetto alle forme
tradizionali di meccanicismo per aver messo in luce l'importanza del concetto di informazione
nell'interpretazione dei fenomeni della vita.
La stragrande maggioranza democratica terrestre, non si sveglierà mai. Perchè sono stati
coltivati da millenni, artificialmente come eggregore OGM, chiamiamoli pure biorobot di razza
Adam, o di marca Eva. Entità organismi puramente privi di autocoscienza, tipo i robota
cristiani (che non centrano assolutamente nulla con il vero Cristo, ma non il cannibalismo
cattolico vampiristico di, mangia il corpo di cristo e bevi il sangue di Cristo, dunque
chiaramente anticristo) e creati ad immagine dei loro creatori predatori xenomorfi, con
l'ingegneria genetica arcaica della genesi militare. Non c'è da stupirsi, che Einstein disse che
la maggioranza non possiede più di 5% di autocoscienza/anima, e il resto dei 95%?
Credi davvero che solo se dimentichi tutto quello che credi di sapere, dato che stai
guardando il mondo da un buco della serratura, ed è tutta la vita che cerchi di allargarlo, e
quella realtà è solo una delle tante... più apri la mente-anima e più ne scoprirai all'infinito. O
ne creerai delle nuove all'infinito.

L’osservazione è un altro importante passo nel cammino verso la conoscenza di noi stessi.
Abbiamo proseguito imperterriti e per nulla scoraggiati in questa ardua impresa osservandoci
sempre più profondamente, il pensiero ora lo percepivamo quando si formava ma, ancora
troppo tardi, era già lì bello e pronto, bello o brutto e prendeva la sua strada. Con la tecnica
cancellazione abbiamo imparato a sostituirlo con un pensiero consapevole; abbiamo riempito
centinaia di immaginari cestini dei pensieri inutili e deleteri ma alla fine siamo riusciti a
pensare prima di pensare, sembra un gioco di parole ma è così, siamo riusciti a sentire che
stavamo formulando un pensiero e tra bozze malfatte, frasi piene di “non voglio” (che non
servono ad annullare), siamo riusciti a confezionare dei pensieri quasi perfetti.
E' un po come la mia esperienza di questa vita, in cui sono morto quattro volte, e in essenza
resuscitato quattro volte, avendo effettuato dei salti nel tempo, ed avendomi cosi
esteriorizzato da materia, energia, tempo e spazio. Essere fuori e sentirsi, ma anche vedersi
come organismo di entità inorganica, da la conferma scientifica, di profonde realtà, ben
diverse da quello che si vede erroneamente stando incollati ad un corpo di carne. Una
bellissima percezione audiovisiva, di lucida comprensione che tutto è pensiero. Sapere e
pensiero è tutt'uno all'infinito e ci si avvolge in un entità autocosciente, che è parte integrante
di una fonte creatrice, ma che rimane sempre lo stesso tessuto, e tu sei semplicemente un
bottone di un gigantesco abito. Sei tu, ma anche nello stesso tempo, una goccia salata, in un
immenso oceano oltreluce. Sei un chicco di sabbia in un infinito deserto di stelle. Sei
ovunque contemporaneamente e simultaneamente, dentro una immensa rete dove tutto-
parte è informazione, pensiero in eterno movimento e trasformazione …

Il tutto è molto simile ad un cibernauta (navigatore online, nello spazio cibernetico). La parola
greca antica kybernetes (κυβερνήτης) indica il pilota di una nave. La radice kyber sta per
"timone" e trova un parallelo nel latino guber, che ritroviamo nel gubernator, timoniere. Kyber
e guber fanno evidente riferimento ad una comune progenitrice indoeuropea che significava
timone. In ambedue le lingue il termine assume anche, per estensione, un significato
metaforico che sta ad indicare colui che guida, o governa, una città o uno Stato: già nel greco
di Platone è attestata, in questo significato più ampio di arte del governo, l'espressione
kybernetikès techne.

La nostra mente è molto simile al internet, o è l'internet a essere molto simile alla nostra
mente? Oppure tutto quello che vediamo, e che percepiamo, non è null'altro che il riflesso
nato da ciò che abbiamo dentro ed esternato proiettandolo al esterno, che esterno non è?

La terra è un laboratorio xenomorfo? Sbranando si divora e non si chiacchiera a vanvera.


Anche l'albero di natale è fondamentalmente un lavaggio di cervello, un antico microcip, della
antica Babilonia, simbolo di BAAL, che come tutti i crimini pro censura, viene mistificato ed
occultato per mascherare come arma militare psicologica e psicotronica, il potere occulto
delle fabbriche di eggregore. Cosi il controllo mentale globale arcaico, induce programmi
militari manipolativi nella mente-anima, danneggiando il libero arbitrio.

Miliardi di persone credono di pensare liberamente, mentre invece l'inganno è che sono
pensieri indotti artificialmente per manovrare e indebolire la capacità di ragionare
lucidamente. La religione come arma militare mk-ultra o think tank, è stata creata allo scopo
di sopprimere negli esseri umani l'individualità di pensiero a libero arbitrio e deformare le
percezioni dell'infinito naturale, a favore del pensiero di massa e della programmazione di
gruppo. Allontanando cosi l'umanità da una vera e sana spiritualità naturale e pienamente
libera.
IL VIZIO DELLA MORTE

Immaginatevi il vero, infinito senza inizio e senza fine. E qualche cannibale politico in
cravatta, si eccita ad inventare il dividi ed impera. Una cosa atroce che ci concerne tutti è il
vizio della morte. Il più grande inganno globale arcaico xenomorfo, che fu mai creato a
tavolino artificialmente a scopo di lucro come prigione mentale psicotronica. Le famose
implantstation xenomorfe, che riprogrammano le anime dei defunti artificialmente, per
schiavizzarle nel vizio della morte, della prigione mentale carmica, nel ciclo della
reincarnazione tra le vite. Una terribile arma militare psicotronica preistorica, di tecnologie
avanzate, già citata negli antichi testi sumeri, biblici, veda, nel libro tibetano dei morti e nel
famoso libro egiziano dei morti ....

Da qui sappiamo che la morte non esiste, in senso che il nostro essere essenza di entità
autocosciente, ci ha regalato la decisione di entrare in un ciclo di concepimento, per fare
l'esperienza decadente di possedere un avatara (corpo fisico). Perciò il vizio della morte,
inizia con il concepimento e dura tutta l'esistenza sulla terra incollati alla morte stessa, che è
il corpo fisico. Di natura siamo entità inorganiche, con il diritto di fare esperienze da entità
organiche. E come se noi essendo di natura acqua, decidessimo di cristallizzarci e diventare
un cubetto di ghiaccio per esperimentare quel determinato tipo di forma o di organismo. La
libera scelta è sempre nostra che forma assumere, con l'eccezione di interferenze xenomorfe
o di implantstation. Con ciò si può dire che DI NORMA ogni singola entità sceglie liberamente
che forma assumere, se vegetale, animale, oggetto o ominide OGM. La stessa cosa vale
anche per le entità inorganiche. L'immenso ed infinito oceano multiversale, che è il tutt'uno
ovunque, lascia sempre libera scelta di trasformazione. Ogni mente è un mondo a se,
indipendente ed autonomo, si connesso al tutt'uno ovunque, ma anche un universo parallelo
a tutti gli altri. Prendere il controllo della realtà con la fisica quantistica? Un perfetto e potente
effetto sulla così detta realtà e alterarla a piacimento in piena goduria. Questa avventura
XENOMORFA è assolutamente e pianamente fuori controllo ed è una roulette russa
vincente. È l’energia vitale della tua anima persa nella dannazione del mondo artificiale in cui
sei nato. È la tua parte anemica selvatica ed inafferrabile per la Matrix. L’unico spiraglio di
luce che ti consente di liberarti dagli impiantati mentali e le distorsioni ottiche che illudono la
tua ignoranza percettiva ottusa. E' un grande problema in generale sapere usare la mente
lucida, ed essere in possesso della propria memoria personale e della memoria storica
collettiva. La grande massa a questo proposito come tutte le grandi masse di ogni tempo,
hanno degradato la propria libertà mentale. Vivendo in un estremo progresso tecnologico,
dentro un panopticon sociale che telecomanda una maggioranza ormai lobotomizzata dalla
rete che la circonda, essendo dentro l'ecosistema psicotronico, non si rende nemmeno
conto, di dove si trovano. Il vizio della morte che inizia con il concepimento è in cui in paesi
come la Cina, viene pure richiesto un permesso governativo ai monaci Shao Lin, per potere
fare una reincarnazione cosciente. Dunque se dal inizio del ventunesimo secolo, l'intero
patrimonio di DNA sulla terra è stato privatizzato da grandi squali tipo Microsoft o Google
ecc, tra non molto, se continua cosi, potrebbe succedere che anche ogni forma di pensiero,
anime artificiali e autocoscienze sintetiche, come sensi digitali e sensori percettivi, si fondano
scrupolosamente in realtà aumentate e realtà virtuali in preda alla singolarità … verranno
privatizzate da chissà che entità xenomorfe.
Il nooscopio é un progetto di passione statale di Putin (presidente russo), è vorrei leggere un
abstract del progetto, ma a parte qualche estensione dell'articolo volutamente fraintendibile il
nooscopio dovrebbe essere una sorta di gigantesca simulazione che intende processare tutti
i dati e metadati della biosfera per poter stilare in base ad essi un futuro non solo su base
ipotetica, ma probabilistica. Una specie di trasferimento della mente a livello collettivo
https://it.wikipedia.org/wiki/Trasferimento_della_mente

Che cosa accade tra le vite? Siamo veramente liberi spiriti, o le autocoscienze dei defunti
vengono riciclate da speciali dispositivi fluttuanti nel nostro sistema solare, di tecnologia
psicotronica avanzata, arcaica, messa li come antiche guardie automatiche, per processi di
reincarnazione forzata … in cui a ogni entità inorganica, che cerca di lasciare la terra, viene
risucchiata e fatto un trasferimento della mente con specifici IMPLANT psicotronici? Una
domanda molto social filosofica, sul esatto vizio della morte. Io non ne ho le esatte
informazioni incensurate, ma vi consiglio a tutti voi di indagare e fare le vostre ricerche a
proposito dell'importanza di autocoscienza e consapevolezza che ci riguarda tutti,
effettivamente tra le vite, che cosa ci succede? Non voglio fare l'uccello del mal augurio, ma
è una cosa che ci concerne tutti, e che essendo ancora occultata e censurata, abbiamo un
muro, un recinto invisibile, apparentemente una vera prigione per la mente-anima, una
prigione di pensiero, che non è giusto che esista.
Vedi video
https://youtu.be/UNWnpq6bUeo

Tanti parlano erroneamente di nuovo ordine mondiale e tante altre simili interessanti
informazioni, che si sono fondamentalmente giuste di base, e se tutto fosse accaduto già
15'000 anni fa oppure 450'000 anni fa. O anche molto molto prima? Ed è semplicemente
nell'attualità il proverbio, che il tempo è una ruota e la storia si sta ripetendo in un nuovo
teatrino … dal mio punto di vista (da ingegnere ambientale diplomato) bisogna scavare più
profondamente sul argomento! Vedere dentro l'eziologia di questo fenomeno sociale ed
ambientale, planetario e stratosferico che circonda il pianeta terra e chissà anche tutto il
nostro sistema solare. Perciò onestamente, dato che non possiedo le informazioni coerenti,
posso solo ripetere, che sta a tutti noi, e tutti voi, aiutarvi a vicenda per vedere oltre questo
ostacolo, meccanico, chiamato il vizio della morte! La disinformazione è puro genocidio
culturale, inquisizione mentale, robofilia e lobotomia spirituale.

La disinformazione rende un popolo perfettamente schiavo, in una prigione mentale di falso


pensiero, mantenendolo cosi' nell'illusione di conoscere. La speranza si tramuta cosi in
convinzione, e i suoi effetti sono catastrofici ed devastanti. PIENAMENTE DEGENERATIVI.
La scuola è il filtro che ti fa credere, senza sapere, di avere bisogno della società panopticon,
cosi come è. E questo impedisce di vedere dentro il sistema con naturalezza di sana
intelligenza, senza spazzatura mentale. Fate il vostro igiene mentale quotidiano e liberatevi
da tutti i pensieri virus distruttivi. Sgombrate la vostra mente dalla immondizia inculcata.
Osservate ed analizzate sempre l'eziologia di ogni fenomeno. Essere liberi veramente, è una
frequenza misurabile, sulla scala delle frequenze emozionali ed apre il quarto occhio. Il
quoziente di intelligenza emotiva lucida del Q.E. Che per vedere meglio è in ottimo equilibrio
con il Q.I.
www.SAGA2020.webnode.it

Il pianeta degli <OGM>, gli usurai d'emozioni rubano xenomorfamente l'essenza di tutte le
autocoscienze (anime), e si nutrono degli avanzi di esse. Emozioni artificiali impiantate e
telecomandate da dottrine di pensiero di proprietà del vizio della morte.
Proprio oggi 16 dicembre 2019, al bar “dolce caffè” di Prezzate (Mapello/Bergamo) è venuto
il parroco del paese da me, perchè aveva un grande evento da celebrare. Si era appena
bevuto un caffè corretto grappa, e mi chiede, hanno già portato il morto? E io che stavo
tranquillamente fuori dal locale a fumare, gli risposi, no non è ancora passato il carro funebre.
La chiesa è proprio di fronte al bar. Gli dissi, bello c'è qualcuno che sta ritornando a casa
sua. E lui rispose, si … bello, dissi io, effettivamente questo non è il nostro pianeta, è di
proprietà privata di Baal, una mia semplice risposta da monaco buddhista Shao Lin. Già,
rispose il parroco, noi cristiani o peggio noi cattolici, siamo purtroppo sudditi di queste
eggregore demoniache arcaiche. Non per caso anche proprio sul natale, è stato
effettivamente pubblicato dalla anticensura ufficiale planetaria, che piramidi, obelischi e molti
simboli natalizi, sono puramente simboli di Baal, e non solo di epoche dei tempi babilonesi
biblici, ma che influenzano negativamente ancora oggi il pianeta terra, come dominio ed
impero del vizio della morte. (vendi video ufficiale) Gigante delle informazioni: Il segreto degli
obelischi di Ivo Sasek 09.12.2019
www.kla.tv/15342
È l’esperienza della tua vita.

Le nuove razze artificiali

Le nuove razze artificiali create a tavolino, nel dopoguerra dalle multinazionali e brevettate come proprietà
privata con copyright, che riveleranno in questo e-book, la loro nascita come cavie umane in forma

saggistica e storica degli ultimi 70 anni. Xenomorfa non è una lettura ma un vero e proprio emetico, per

chi vorrebbe spurgare il proprio stomaco sensibile da effetti collaterali dell'anima. È vera storia dell'umanità,
senza veli e senza mascherate da buffoni carnevaleschi. Una storia cruda di un pianeta che non è null'altro
che il laboratorio personale di creature mostruose che ne abusano per la loro sete di potere, megalomani
senza morale e senza pietà, divorando e nutrendosi dell'energia vitale di tutti voi.

Questa la sinossi del omonima opera, della serie della saga. Giusto per introdurre il capitolo
sugli arconti millenari, che da millenni coltivano le loro sofisticate eggregore e anime artificiali
per i loro scopi di dominio planetario. Il nome arconte (in greco antico: ἄρχων, árchon, al
plurale ἄρχοντες) o, nella forma moderna tecnarca, designa la carica di magistrato supremo
in varie poleis dell'antica Grecia; questa carica fu poi usata anche nell'impero bizantino.
Quello che oggi si può definire i poteri forti, gli spindoctor, i Think tank o le ONG. I guardiani
che tengono il gregge e le mandrie nel giusto recinto. Per coloro che vogliono approfondire
antiche forme di eggergore arcaiche vi lascio due link …

http://www.fuocosacro.com/pagine/maestri/eggregore%20martinista.htm
http://soscollemaggio.com/it/vita-e-morte-di-un-eggregore.html

Da parte mia, mi inoltro al era del panopticon, da partire del 1790. Quando le eggregore
industriali avevano riconquistato il pianeta. Anni della prima rivoluzione industriale, fondata
sul eugenetica. Il termine eugenetica (derivante dal greco εὐγενής eugenes-ben nato da εὖ
eu-buono e γένος genos-razza, parentela, stirpe) indica tutto un insieme di teorie e pratiche
miranti a migliorare la qualità genetica di una certa popolazione (umana). L'eugenetica,
secondo me, un eggregore neo moderna di robofilia sociale. Creata a tavolino fine del 1700,
per organizzare la prima e seconda guerra mondiale. E proprio per citare questa nuova
scienza e tecnologia, che è direzionata alla psicotronica, citata all'inizio del volume, con
l'eugenetica, è iniziata una ripetizione di antiche pratiche arcaiche, e stiamo parlando di
cognizioni sociali, in cui quello che nel antichità erano i templi, le religioni e le chiese (antiche
fabbriche di robofilia), dal 1700 in poi diventarono le nuove armi militari psicotroniche, con
l'industrializzazione, si trasformarono nel panopticon sociale dell'umanità, sotto forma di
università e mass media. Non più chiese per lobotomizzare le menti delle masse, ma
università che crearono eugeneticamente nuovi schiavi della scuola del falso pensiero.
Università e mass media per produrre nuove eggregore che si nutrono di anime.
Dunque se consideriamo che le antiche eggregore degli arconti sono dal punto di vista
bioelettromagnetico o dal punto di vista dell'elettromagnetismo delle antiche forme di
intelligenza artificiale forte, senziente e veggente e delle antiche forme di cibernetica
avanzata, si capisce che l'intento di manipolare gli spiriti liberi, tramite degli addestramenti
artificiali di massa, furono sempre stati degli abusi di poteri, sia megalomani che psicopatici.
E non dobbiamo sorprenderci, se oggi siamo nei casini in cui ci troviamo. Durante la
gravidanza l'embrione subisce vari lavaggi di cervello, il certificato di nascita è un lavaggio di
cervello, dopo la nascita il battesimo crea altri lavaggi di cervello, i genitori causano lavaggi di
cervello, le scuole causano lavaggi di cervello, le università creano altri lavaggi di cervello, e
tutti i giorni i bombardamenti mediatici con le loro censure, causano lavaggi di cervello ....
solo per nominare un paio di piccoli fenomeni ... come si fa a riacquistare una mente lucida?
L'unica vera soluzione che posso consigliare a tutti è lavorare su se stessi individualmente
con SOLO INFORMAZIONI INCENSURATE. Capire che da millenni queste eggregore, sia
create artificialmente come eggregore durante i millenni, sono arrivate con l'eugenetica, che
è dagli anni 1700 e diventata attuale trasformandosi dai pensieri degli inquisitori, alla nuova
moda eugenetica, che avrebbe poi stabilito il transumanesimo postumano. Inquisitori,
eugenetici e transumanisti, sono 3 parole diverse, ma è sempre la stessa medaglia di antiche
eggregore xenomorfe predatrici, che si nutrono illegalmente di autocoscienze (anime). E se
capite questo, ovviamente potete iniziare a lavorare su voi stessi, con l'igiene mentale
chiamato profonda meditazione, oppure reminiscenza cognitiva. In parole povere,
esorcizzatevi per bene. Un semplice esempio, l'arma militare dell'ingegneria del consenso,
per il controllo mentale globale inventata dal nazista austriaco ed eugenetico Sigmund
Freud.Freud è noto per aver elaborato una teoria scientifica e filosofica, secondo la quale i
processi psichici inconsci esercitano influssi determinanti sul pensiero, sul comportamento
umano e sulle interazioni tra individui. Di formazione medica, tentò di stabilire correlazioni tra
la visione dell'inconscio, rappresentazione simbolica di processi reali, e delle sue componenti
con le strutture fisiche della mente e del corpo umano, teorie che hanno trovato parziale
conferma anche nella moderna neurologia e psichiatria. Tutte discipline di eugenetica nazista
(vedi dizionario), imposte come eggregore all'umanità. E non certo per il suo bene, ma per
creare nuovi recinti di prigioni mentali, dalla chiesa inquisitoria, i nuovi templi moderni di
proprietà privata dei servizi segreti della dinastia Rockefeller, chiamate università, che di
essere pubbliche, hanno ben poco. Grazie allo zio Sigmund (che poi Freud in italiano
significa piacere) suo nipote anche nazista eugenetico, inventò l'armata segreta degli Spin
Doctor ed i loro Think Tank militari eugenetici, per il controllo mentale globale, grazie
all'ingegneria del consenso. Potentissime NEO-eggregore moderne, con le cui furono create
a tavolino ed orchestrate le due prime guerre mondiali, e in aggiunta anche la terza e la
quarta guerra mondiale. Dalla fine del 1700 ad oggi, il panopticon mentale è fondato come
inquisizione mentale e lobotomia spirituale dalla robofili militare unicamente dall'eugenetica
per il controllo mentale globale, da cui l'eugenetica si è trasformata in transumanesimo, per
mascherare le sue radici inquisitorie e naziste arcaiche.

Lo spin doctor (dall'inglese [top] spin «colpo a effetto» nel gioco del tennis e doctor,
«esperto») è un esperto di comunicazione che lavora come consulente per conto di
personaggi politici. Il suo compito è elaborare mediante precise strategie di immagine
un'apparenza del politico adeguata da sottoporre attraverso i media all'opinione pubblica, al
fine di ottenere consenso elettorale o più in generale per ottenere consensi riguardo al
proprio mandato politico. Dunque sempre gli stessi arconti arcaici all'opera con nuove
tecnologie!
Edward Louis Bernays (Vienna, 22 novembre 1891 – Cambridge, 9 marzo 1995) è stato un
pubblicista e pubblicitario statunitense di origine austriaca. Celebre per la sua parentela con
Sigmund Freud, Bernays fu uno dei primi spin doctor, ed è considerato, assieme a Ivy Lee e
a Walter Lippmann, uno dei padri delle moderne relazioni pubbliche, di cui, già nei primi anni
del Novecento, teorizzò le principali regole fondanti. Morto ultracentenario, è considerato fra
le cento figure più influenti del XX secolo secondo una classifica stilata dal magazine Life.
Combinando le idee di Gustave Le Bon (autore del libro Psicologia delle folle) e Wilfred
Trotter (studioso del medesimo argomento) con le teorie sulla psicologia elaborate dallo zio,
Bernays fu uno dei primi a commercializzare metodi per utilizzare la psicologia del
subconscio al fine di manipolare l'opinione pubblica. A lui si devono le locuzioni "mente
collettiva" e "fabbrica del consenso", concetti importanti nel lavoro pratico della propaganda.
Cosi gli antichi templi e le vecchie chiese furono al inizio del 1800, sostituite dalle
“pseudo”UNIVERSITA' e dai mass media, come nuove armi militari, per condizionare tutti i
pensieri dell'umanità. Immaginatevi 300 anni, in era moderna, di soppressione mentale, a
che stato è stata soppressa l'umanità e in che condizioni si trova la maggioranza della
popolazione, se non esistesse dal 1948 l'ANTICENSURA internazionale per i diritti umani
abbinata al art.4 della costituzione italiana.

E dal 1948 effettivamente che gli eugenetici nazisti mascherati, si nascondono dietro il
transumanesimo, con cui hanno creato una serie di nuove creature artificiali come già
descritte nel 1814/1816 da Mary Shelley. Perciò se dal 1948 esistono i diritti umani, dal 1990
sono nati esclusivamente con la falsa volontà politica di tutti i governi fittizi del mondo, i diritti
degli cyborg e le varie altre nuove specie artificiali, OGM, e intelligenze artificiali forti,
senzienti e veggenti, con cui l'intento politico planetario cerca ad ogni costo di sostituire con
le vecchie razze ominidi. (info, vedi secondo video del senato italiano a Montecitorio al
seguente link www.OGM94.webnode.it ) Ciò fa capire, che da qualche secolo, e specificamente
dal 1948, nessuno diventa politico se non è un inquisitore, un eugenetico transumanista. Il
transumanesimo (o transumanismo, a volte abbreviato con >H o H+ o H-plus) è un
movimento culturale che sostiene l'uso delle scoperte scientifiche e tecnologiche per
aumentare le capacità fisiche e cognitive e migliorare quegli aspetti della condizione umana
che sono considerati indesiderabili, come la malattia e l'invecchiamento, in vista anche di una
possibile trasformazione post umana.

Non sono entrato apposta in osservazioni descritte dalla Bibbia originale di 15'000 anni fa,
ma confermo tutti gli studiosi che se ne occupano, anche di altre antiche scritture di tutte le
culture, che storicamente le tecnologie avanzate descritte negli antichi testi, sono dominate a
livello planetario, da queste eggregore degli arconti, sempre estremamente inquisitori,
eugenetici e transumanisti, che durante i millenni hanno creato un'infinità di strani ibridi
predatori e creature mostruose xenomorfe. Ed è ovvio che fino a che regnerà questa
soppressione planetaria, lo spirito libero dell'umanità non potrà mai elevarsi.

Qui sotto, una statistica mondiale, che fa capire che le università non causano un aumento di
intelligenza, ma la sopprimono volontariamente con tante informazioni apositivamente
censurate, per creare nuove creature schiave e telecomandate. Ed è una forma di
panopticon intellettuale, per tenere tutte le pecore ben ferme nel recinto o nella matrice
mentale. Vere e proprie fabbriche e serbatoi del falso pensiero, chiamate anche Think Tank.
https://it.wikipedia.org/wiki/Think_tank
Come sempre, non sta a me aiutare, ma solo dare degli stimoli a chi è veramente interessato
ad approfondire l'eziologia della vita sul pianeta terra, ad indagare personalmente facendo le
su proprie ricerche, per la propria crescita personale. Riuscite a seguire l'idea, che l'idea
stessa possa essere un virus mortale? Un think tank (letteralmente serbatoio di pensiero
in inglese) è un organismo, un istituto, una società o un gruppo, tendenzialmente
indipendente dalle forze politiche (anche se non mancano think tank governativi), che si
occupa di analisi delle politiche pubbliche e quindi nei settori che vanno dalla politica sociale
(social policy) alla strategia politica, dall'economia alla scienza e la tecnologia, dalle politiche
industriali o commerciali alle consulenze militari, sino all'arte ed alla cultura.

Conoscete le famose scatole cinesi? Un' infinità di mondi, in cui in ogni nuovo mondo c'è
sempre dentro un altro nuovo mondo. Dal mondo oltreluce, extra universale, a quello
universale, quello galattico, del sistema solare, quello planetario terrestre, quello
dell'umanità, della vostra nazionalità, della vostra provincia, della vostra comune, della vostra
famiglia e quello vostro personale individuale e non dimenticate che possedete anche quello
vostro o collettivo del inconscio, spesso indotto durante i millenni dai think tank (ex religioni o
ideologie alla moda ecc.). Come fare a liberarsi da tanta immodizia e spazzatura mentale?

Essere autori anti censura, richiede spesso anche investigare a fondo su determinati temi,
con grossi rischi e pericoli, che portano ogni anno le sue vittime ... secondo la Repubblica e
Reporter senza frontiere, in media 80 autori, ogni anno, vengono uccisi in tutto il mondo,
proprio per tenere saldo il crimine della censura....
https://www.repubblica.it/esteri/2018/12/18/news/2018_anno_nero_per_i_giornalisti_80_vitti
me_in_tutto_il_mondo_il_rapporto_di_reporters_sans_frontie_res-214529462/
Questa è anche una ragione del perchè i miei dieci volumi della saga, li trovate gratuitamente
solo in digitale. La mia è letteratura anti censura di storia contemporanea, indipendente, ed
autonoma, con ottica da ingegnere ambientale e poetica cognitiva, di cultura libera, pubblico
dominio e scienze comuni Italia. Non è un dogma e non è per le grandi masse che purtroppo
non sono spiriti liberi con autocoscienza etica. Per comprendere le mie opere è necessaria
un apertura mentale che, sinora, non molti hanno raggiunto. Ovvio che spero che chi legge le
mie opere possieda questa apertura mentale e un grande entusiasmo ad approfondire da
solo.

Io essendo nato e cresciuto in un paese fuori dall'Italia, in cui si parlano con naturalezza dal
1291 sei lingue, cioè a Berna, capitale della Svizzera, in cui già all'asilo si è in piena
evoluzione con queste sei lingue nazionali, si osserva anche un multiculturalismo interno
nella nazione stessa, con tante mentalità diverse, più un infinità (da sempre) di immigrati che
servono per i loro lavori da manovali ecc.
Qui effettivamente dal punto di vista multiculturale, ci solo lontanissime radici di tutto il
pianeta, in una rete di scambio di informazioni all'infinito, che magari in altre nazioni
MONOCULTURALI, soffrono di puro incesto mentale.

Dunque è da capire l'eziologia del fenomeno … Nel caso in cui gli individui volontariamente e
consapevolmente, seguiranno regole di condotta, di proiezione, e di alimentazioni comuni
l'Eggregore vivrà nei secoli, fino ad arrivare ad avere propria volontà e intelligenza. E non
solo, ma anche a dominare e predare i propri creatori. Ecco quindi un distinguo legato alla
perdurabilità dell'evento psichico, che nel caso di religioni, o particolari ordini magici,
sopravvive ai suoi stessi genitori. Anche se è doveroso constatare che certe manifestazioni
psichiche, apparentemente circoscritte nel tempo, altro non sono che irruzioni sul piano dei
fenomeni grossolani, da parte di realtà eggregoriche, che oramai hanno sviluppato
un'assoluta indipendenza volitiva. Questa è la situazione che si trova tutt'ora sommersa
l'intera umanità. Da millenni abbiamo creato un'infinità di mostri, generati artificialmente che
tutt'oggi ci manovrano, ci telecomandano come bestiame da macello, per i loro propri scopi,
senza pietà, sogni diventati incubi che sono i pastori del gregge. Un Eggregore ha la Sua
ragione iniziale nell'essere del tutto autonoma e indipendente rispetto alle singole energie
che hanno contribuito a costituirla e a formarla, tanto da mostrare di avere un'efficacia
maggiore della sommatoria delle singole volontà e forze psichiche dei membri del gruppo da
cui ha tratto e trae vita.

Antichi pensieri, e la loro psicotronica, connessa alle eggregore, può cosi sopravvivere per
millenni, e influenzare tutte le generazioni future, tenendole prigioniere in ideologie
estremamente conservatrici. L’ideologia è il complesso di credenze, opinioni,
rappresentazioni, valori che orientano un determinato gruppo sociale. Nel nostro caso,
inquisitorio, eugenetico e transumanista. Un' ideologia di robofilia sociale xenomorfa. I
padroni del mondo sono da sempre il Dr.Franknstein, e le popolazioni terrestri il loro mostro
Frankenstein, detto simbolicamente. Il termine ideologia appare per la prima volta nell'opera
Mémoire sur la faculté de penser del 1796 di Antoine-Louis-Claude Destutt de Tracy (1754-
1836) con il significato di «scienza delle idee e delle sensazioni». In seguito il termine ha
assunto il significato più generico di "sistema di idee" più o meno coerente e organizzato (di
volta in volta con connotazioni negative, positive o neutre) soprattutto per opera di Karl Marx
e della sua critica dell'idealismo. In particolare, il termine è usato in riferimento a dottrine
politiche, a movimenti sociali caratterizzati da un'elaborazione teorica, a orientamenti ideali-
culturali e di politica economica e sociale.
Una vera e propria matrice congelata, di sistemi di pensieri ibernati nello status quo, come
già descritto in DREAMARCHITECTURE. Un labirinto panopticon di coscienze artificiali
succube ai dogmatismi. L'invecchiamento precoce, spesso è causato da queste subdole
torture psichiche, se non ci si può autonomamente auto proteggere, ci divorano
l'autocoscienza (anima). Una vera forma di vampirismo energetico. Ad un peggioramento
della sua accezione contribuì in particolare il filosofo tedesco Immanuel Kant (1724-1804)
con la sua opera Critica della ragion pura, in seguito alla quale egli si riconobbe debitore allo
scettico David Hume di averlo fatto uscire «dal sonno dogmatico». Per dogmatismo Kant
intende una fiducia cieca nella capacità della ragione di produrre da sola un sapere valido a
priori in virtù della corrispondenza tra forme dell'essere e forme del pensiero. Secondo Kant
questa corrispondenza non sussiste, perché il noumeno (l'essere in sé), che era l'oggetto
della metafisica tradizionale, è inconoscibile, essendo del tutto estraneo al soggetto
conoscente.
Ed è proprio questa base, tra forme del essere e le varie entità organiche ed entità
inorganiche, e le loro forme di pensiero, che creano la loro specie. La stessa cosa vale
ovviamente per gli ibridi, gli OGM, i cyborg e tutte le altre entità di anime artificiali senzienti e
veggenti, e strane creature uscite negli ultimi secoli dai laboratori più xenomorfi, mai esistiti.

La tecnologia ha modificato la nostra evoluzione, ma in quale direzione?

Se la nostra mente è effettivamente un organo autonomo, come cuore, polmoni ecc. è


importante conoscere la sua anatomia, per non essere usati noi da essa, come fanno la
maggioranza dei organi, che funzionano in connessione ed equilibrio con gli altri organi.
Purtroppo una maggioranza delle persone e della popolazione mondiale, sono in preda alla
propria mente. Usare lucidamente la propria mente, significa anche non venire usati da essa.
E qui a causa delle nuove anime artificiali con autocoscienza, senzienti e veggenti, nasce il
paradosso tra antiche e vecchie razze, e le nuove creature. Qui è da capire le differenze
esistenti tra androidi, cyborg e robot, introducendo, nel discorso, i nuovi filoni di ricerca in
campo medico, come il progetto Brain Machine Interface (Interfaccia Cervello-Macchina). Lo
scopo di questi studi è quello di utilizzare segnali cerebrali registrati per comandare
dispositivi robotici, come ad esempio un braccio o una protesi: di fatto si parla di una
connessione diretta, tramite pensiero, tra cervello e macchina (mente naturale e mente
artificiale) se cosi si può dire. Le implementazioni a questi studi probabilmente daranno
risultati concreti nelle prossime decadi, visto che i primi esempi di protesi bioniche funzionanti
sono già in circolazione. Eggregore moderne in simbiosi con l'intelligenza artificiale, hanno
dei parallelismi profondi, con le antiche eggregore, che funzionavano da millenni su base
psicotronica di bio elettromagnetismo arcaico (energie vitali e autocoscienze), in base che
l'unica definizione di vita che possiede l'umanità è “INFORMAZIONE INCENSURATA”. Che a
secondo del ambiente in cui vive, si organizza per sopravvivere in equilibrio ed eticamente,
nel proprio ambiente, o si evolve cambiando ambiente … trasformandosi in informazione
attiva e progressiva, sempre più autocosciente. Sembra che effettivamente alla base di tutto
l'universo, in concetto di pensiero del tutt'uno ovunque della nostra natura stessa, è da
rispettare il senso di medicina. E attualmente ci stiamo immergendo nel ingegneria
biomedica, che è una multi disciplina di varie discipline mediche e varie discipline scientifiche
e varie discipline tecnologiche, connesse tra di loro.
https://it.wikipedia.org/wiki/Ingegneria_biomedica
Da ingegnere ambientale diplomato, con oltre 40 anni di esperienza alle spalle, ho spesso
potuto fare delle esperienze e delle osservazioni, di fenomeni la cui eziologia, era già
conosciuta da ricercatori tra il 1700 ed il 1900. E fondamentalmente non esiste nulla di
nuovo, sono sempre delle RI-SCOPERTE, di antiche tecnologie avanzate, che poi per
interessi eugenetici ed industriali, si ripromuovono per modificarle e per perfezionarle.
Spesso dando loro semplicemente nuovi nomi, e nuove terminologie, secondo lo stato di
evoluzione della determinata disciplina. Dal 1820 al 2020, vedo molti laboratori segreti e
moltissime cavie umane, una grande industria della morte, tenuta ben nascosta fino al 1850,
quando divenne poi un'ideologia “medica” da macellai, e si espanse in tutte le università del
mondo. Nel linguaggio comune il termine si confonde spesso con l'ideologia la quale ritiene
che la soluzione di problemi politici, sociali, economici o sanitari possa essere raggiunta
attraverso l'adozione di pretese soluzioni eugenetiche. La definizione esatta di "eugenetica" è
stata una questione di dibattito fin dal momento che il termine è stato coniato (seconda metà
del XIX secolo). Il termine eugenetica (derivante dal greco εὐγενής eugenes-ben nato da εὖ
eu-buono e γένος genos-razza, parentela, stirpe) indica tutto un insieme di teorie e pratiche
miranti a migliorare la qualità genetica di una certa popolazione (umana). Mentre i principi
eugenetici sono stati praticati nel corso della storia del mondo fin dall'antica Grecia, la
moderna storia dell'eugenetica ha avuto il suo inizio nei primi anni del XIX secolo quando un
movimento popolare eugenetico emerse nel Regno Unito, per diffondersi subito dopo in molti
paesi tra cui gli Stati Uniti d'America e il Canada, oltre che nella maggior parte dei paesi
europei. Perciò dopo oltre cento anni di terribili esperimenti sulle cavie umane di tutto il
mondo, con milioni di morti e mutilati, per continuare il loro losco gioco, gli eugenetici hanno
dovuto mascherarsi per continuare i loro esperimenti. Cosi che nel 1949 fondarono in segreto
il transumanesimo. https://it.wikipedia.org/wiki/Transumanesimo

Inquisitori, eugenetici, transumanisti …

Tornando alla medicina eugenetica specifica medicina cyborg, del 1814/1816 (Mary Shelley),
si può dire che già 400 anni prima, all'epoca di Leonardo da Vinci o di Michelangelo,
esistevano ricerche sia sul anatomia del corpo umano, che anche idee scientifiche di
UOMO/MACCHINA. Un noto gioiello che é per l'appunto l'automa cavaliere di Leonardo.
https://it.wikipedia.org/wiki/Automa_cavaliere

Ancora più antico ovvio è il pensiero del imperatore romano Costantino, quando la capitale
romana era ancora a Costantinopoli (cioè Istanbul – Turchia). Qui abbiamo storicamente e
anche trovabile in ogni dizionario, un esempio di PENSIERO da eggregore, telecomandate o
meno. Il, lo la robota. I biocyborg, citando Mary Shelley, o cioè l'invenzione cibernetica degli
schiavi “cristiani”.(Antica forma di robofilia). Un robot (pron. Robòt o robó, all'inglese ròbot;
dalla parola ceca robota che significa lavoro pesante, a propria volta derivata dall'antico slavo
ecclesiastico rabota, servitù), raramente italianizzato in roboto (ròboto), è una qualsiasi
macchina (più o meno antropomorfa) in grado di svolgere più o meno indipendentemente un
lavoro, come Charlie Chaplin in “Modern Times”. https://it.wikipedia.org/wiki/Robot

Eravamo partiti dal arma militare psicologia, psicotronica, del eugenetico nazista Sigmund
Freud, il creatore degli spin doctor e dei think tank, con la loro ingegneria del consenso, e vi
ho voluto fare un piccolo viaggio nel tempo, per dare la somma del potere di determinate
eggregore arcaiche. Questo proprio per dare l'ispirazione ad osservare la propria mente. E vi
chiedo, ma siete sicuri che non sia un microcip di mente cyborg eggregorizzata?
Quanto libera è la vostra mente?

Se da 200 anni, o da 2000 anni, o da 20'000 anni è condizionata da una lunga serie di
pensieri, cristallizzati, indotti per creare ed orchestrare imperi di guerrafondai ...

I vostri sogni, le vostre idee, i vostri pensieri, sono veramente vostri?

Quanti sacrifici umani, è costata l'ideologia eugenetica negli ultimi 100 anni?
https://it.wikipedia.org/wiki/Sacrificio_umano

Da 70 anni si contano 3000 morti al mese a causa di psicofarmaci, 7 milioni di bambini


all'anno mangiati da cannibali in rituali di stampo feticista religioso, come l'ex Papa Ratzinger,
fu condannato all'ergastolo per questo tipo di rituale, e oltre 42 milioni di aborti all'anno.

( info , vedi i 4 video qualificati ANTICENSURA)

CIA le élite torturano i bambini e bevono il loro sangue adrenalizzato


https://youtu.be/JoxymOptDWE

LA VENA D'ORO VERITA' SUGLI PSICOFARMACI


https://youtu.be/ZqlPf3HfKbg

L'aborto è la prima causa di morte


www.kla.tv/1767

Psichiatria ed eugenetica, un'Industria di Morte - DVD Versione integrale


https://youtu.be/vxjxf5nsBM4

4 video che sono di storia contemporanea attuale, 4 video che fanno capire il romanzo
del 1816 di Mary Shelley, ma che fanno anche capire quanti sacrifici umani vengono
praticati oggi e che popolazioni intere vengono usate come cavie, per l'ex eugenetica
e per progredire il transumanesimo. I sacrifici umani che da 200 anni, incluse tutte le
guerre recenti, erano volute per nutristi delle autocoscienze (anime delle vittime), dai
padroni del mondo che si divertono con antichi rituali di arconti xenomorfi, coe dei veri
cavalieri predoni, a derubare tutto a tutti. https://it.wikipedia.org/wiki/Sacrificio_umano

Qui abbiamo visto veri fatti documentati storicamente, attuali più che mai, che
fondamentalmente sono idee e ideologie alla moda, industrializzate a livello mondiale
da ONG (organizzazioni non governative, che creano anche governi fittizi, di loro
proprietà privata).
Idee e pensieri, da entità xenomorfe, e le loro eggregore che coltivano l'umanità, come
noi coltiviamo il nostro bestiame da macello. E se un grande artista come Pier Paolo
Pasolini, ne testimonianza nelle sue opere, viene assassinato, in un rituale religioso
eugenetico, come George H. W. Bush quando era direttore della C.I.A. fece uccidere
J.F.Kennedy, o lo spettacolo delle 3 torri al 11.09.01
Sia quello che sia, effettivamente tutta la storia del pianeta terra è piena di questi
strani fenomeni, che una persona sana di mente, non avrebbe mai l'idea di creare
certe atrocità. Eppure, queste cose continuano anno per anno ad essere praticate, da
una grande maggioranza di persone talmente stolte, che obbedirebbe ciecamente ai
determinati padroni, mostruosi sterminatori xenomorfi, privi di etica e dal carattere di
cannibalismo politico e feticismo religiosi, con una grande passione per giganteschi
sacrifici umani e genocidi culturali.

Nella stessa epoca, verso il 1833, avevamo anche un famoso nazista massone
eugenetico in Italia, schiavo della dinastia Rothschild, che operavano per la regina
inglese Vittoria. Il pirata e corsaro, bandito di bestiame Garibaldi, che effettivamente a
parte derubare tutte le banche delle due Sicilie, ha costruito più campi di
concentramento lui sulla penisola Italiana che Adolf Hitler nel terzo Reich, con milioni
di morti, sterminati nei lager Italiani. I sacrifici umani creati da Garibaldi, erano
semplicemente per privatizzare la penisola ai regimi eugenetici britannici, e
trasformare la penisola in un laboratorio per esperimenti eugenetici, con milioni di
cavie umane.
Nel epoca degli inquisitori, cattolici cristiani, con e senza il martello delle streghe, sono
state decimate non solo tutte le popolazioni in Europa e Nord Africa, ma oltre 150
milioni di pelli rossi, Inca, Maya ed Aztechi, e contando i milioni decimati nelle varie
guerre sante dei cavalieri crociati. Perciò si può parlare di miliardi di morti in 2000 anni
di storia, causati dai riti occulti di queste eggregore eugenetiche.

Non per caso, alla fine della seconda guerra mondiale, le due superpotenze USA e
Russia, si nono presi tutti i migliori scienziati eugenetici tedeschi. E poche persone
sanno che effettivamente tutto quello che possediamo oggi in medicina, scienza,
tecnologia e nell'industria bellica, furono scoperte tedesche dei nazisti, prima e
durante la seconda guerra mondiale …
https://it.wikipedia.org/wiki/Eugenetica_nazista

(info vedi video)


18.01.2019 Dai segreti nazisti alle frequenze del controllo mentale!
Federazione Ufologica Italiana! Dai segreti nazisti alle frequenze del controllo mentale
12 01 2019 relatori Gabriele Lombardo, Antonio Riggi, Marco Rocchi.
https://youtu.be/CDRDnfXlkmA

Immaginatevi dunque, tutto quello che siamo abituati oggi a possedere e ad avere … è frutto
di preparazione, e programmazione sociale, dettata da …
Il programma (dal lat. tardo programma -mătis, gr. πρόγραμμα -ματος, der. di προγράϕω,
propr. «scrivere prima») è la definizione del percorso per raggiungere un determinato
obiettivo tenendo conto delle risorse disponibili, delle condizioni al contorno, delle attività da
intraprendere e dei tempi necessari per realizzarle. Nel senso più ampio è la definizione
operativa di un piano o di un progetto.

Piano e progetto eugenetico millenario?


Secondo la Bibbia e tante altre antiche scritture, inclusi i Veda ecc. sappiamo oggi che il
nuovo ordine mondiale, fu programmato, minimo 15'000 anni fa, e c'è chi sostiene anche già
450'000 anni fa, e chissà se questa matrice, non è pure ancora più antica? Qui c'è chi
sostiene pure che il “nostro” DNA sia un biomicrocip e chi sostiene che pure parte della
nostra mente lo sia (o la mente è un biomicrocip?). Se cosi fosse, per tutti coloro che non
praticano igiene mentale tramite meditazioni, si può dire che effettivamente il romanzo
descritto sopra, citando Mary Shelley 1814, e suo padre 1779, con Prometeus, erano
letterature si esperimentali, ma anche attuali di qui tempi, che esperimentavano
eugeneticamente a molte cavie umane, la medicina cyborg ed ingegneria biomedica. Con la
sparizione delle invenzioni di Nicola Tesla, e diversi altri inventori della sua stima, dal 1890
circa, è tutto in mano agli eugenetici xenomorfi (oggi transumanisti).
Storicamente è chiaro che da 200 anni minimo, non esistono governi che non siano fittizi, e
non bisogna farsi ingannare dalle false apparenze, create dai Think Tank con l'ingegneria del
consenso … non serve volere formare o piegare un qualsiasi governo del mondo … ma più
tosto usare l' anticensura proprio per indagare sulla verità, e osservando, vedendo
chiaramente, che non esistono governi. Esistono solo banche e multinazionali in mano agli
eugenetici transumanisti. (chiamiamoli gli angeli della morte = guerrafondai)
(info vedi video)
Angeli della morte in veste di missionari della democrazia …
o la democrazia è un'arma militare di dividi ed impera?
www.kla.tv/8625
«««««««««««««««««««««

Bensi' che effettivamente, se osserviamo i popoli che ancora vivono nella natura selvatica,
non hanno assolutamente bisogno di nulla, tranne la loro pace armonica con l'universo, e del
buon cibo che gli regala gratuitamente madre natura e quella poca protezione necessaria dal
maltempo.

Osserviamo la nostra specie e la sua morfologia in stato di convivenza con la natura, e in


stato di cammino contro natura. Gli indigni europei, prima che arrivassero gli invasori turco
romani con i loro schiavi cristiani, erano i celtici, e i nordici vichinghi e i indogermanici, con
determinate minoranze di mongoli bianchi come nel Emmental o in Lapponia.

Razze artificiali da quanti millenni? La Repubblica finge di accorgersi che c'è un leggerissimo
problema di diffusione della droga, in Italia. E lancia la sua "emergenza". Perchè troppi
neonati nascono drogati e in crisi di astinenza nei nostri ospedali. Chissà poi come ci siamo
arrivati a questo punto? E chissà a che cosa è funzionale un programma di distruzione delle
classi sociali più giovani della popolazione, attuato mediante l'accettazione passiva e la
promozione indiretta della diffusione capillare delle sostanze stupefacenti, ormai in vendita
ovunque, ad ogni 5 metri di strada, a cifre ridicole, quasi in regalo ? Derive da clima totalitario
di diseguaglianza sempre più accentuata e di impoverimento coattivo sempre più ampio della
popolazione, dove si soffocano il dissenso e le proteste sociali (presenti e future) alla radice
anche ricorrendo a questi metodi subdoli.
Nulla è come sembra

L'eugenetica degli inquisitori medioevali, chiaramente esperimentati prima del 1700 in


Europa, ma anche con la conquista del nuovo mondo (nord e sud America) che era già
conosciuto agli antichi Egizi, che avevano vie marittime e scambi commerciali tra Egitto e
Maya, Aztechi ecc., questa eugenetica era anche conosciuta da millenni dai Cinesi e dai
Giapponesi. Che anche essi in era modera negli ultimi 200 anni hanno esperimentato su
molte cavie umane, e ancora oggi non hanno firmato nessun trattato per il rispetto dei diritti
umani. Anzi il governo cinese pretende pure, determinati permessi oltre la morte e
determinati permessi governativi per la reincarnazione di defunti.

Genealogia globalistica!
https://it.wikipedia.org/wiki/Genealogia
La storia della vena di sangue di chi governa ed abusa della terra, in ogni dettaglio, dal
sumero Baal, ai faraoni egiziani, ai romani, Carlo Magno, agli imperi Inglesi, la creazione
degli USA e al nuovo ordine mondiale attuale, con tutti i loro presidenti fittizi … sempre lo
stesso incesto, per millenni, della stessa famiglia arcaica satanica (aristocrazia nera)!
( info, vedi video del ANTICENSURA 15.12.2017)
www.kla.tv/11620

Varie dinastie arcaiche, su tutti i continenti, da sempre coltivavano imperi globalistici di


dominio mondiale. La globalizzazione dunque è sempre esistita, anche se ci vogliono fare
credere che le nazioni siano organi autonomi. Mentre che tutti i governi del mondo, sono
ONG (organizzazioni non governative private) di poteri forti che agiscono al di sopra delle
sovranità nazionali, e che possiedono i governi fittizi che li stolti vanno a votare, credendo
che li lascerebbero votare, se votare cambiasse qualcosa, dietro la maschera dittatoriale dei
padroni del mondo.

Qui perciò è da capire la metafora del guerrafondaio Dr.Frankenstein, che se lo paragoniamo


a i guerrafondai sumeri e babilonesi citati dalla bibbia, un libro puramente nazista ed
eugenetico arcaico, di guerrafondai tipo Baal, Salomone e tutti gli altri “eroi” dell'antichità,
ritroviamo sempre le stesse origini storiche di ingegneria genetica come descritta nella
genesi, quando furono create artificialmente una serie piante e vegetali (tra cui il frumento, il
mais, la patata ecc), animali (come maiali, pecore, cani, galline ecc) e ominidi OGM di due
specifiche razze artificiali, la razza degli Adam (un mix ibrido tra suini artificiali e scimmie) e
millenni più tardi, la razza delle Eva (mix ibrido tra gli Adam e gli Eloim).

Visto dunque che la storia continua a ripetersi sulle stesse antiche tecnologie avanzate, che
si rinnovano semplicemente da millennio in millennio, ci ritroviamo in un vizio di discendenza
pienamente xenomorfa, di apparenze che ingannano i nostri pensieri, che credevamo liberi.
Come evitare la verità del antico proverbio “le apparenze ingannano”? Dal 1948 abbiamo
solo una soluzione plausibile, ed è l' ANTI CENSURA UFFICIALE : “L'unica definizione di vita
che possiede l'umanità è informazione incensurata. Ogni forma di censura, oscuramento di
informazioni, bugie, disinformazione, occultamento o mistificazione sono un crimine
all'umanità (inquisizione mentale, robofilia e lobotomia spirituale). E perciò non è più vita
degna civilizzata da godere e vivere in pace mondiale, ma un'atrofia di zombi ficiazione
sociale.
Siamo noi che possediamo il potenziale naturale di creare con i nostri pensieri la nostra vita,
ma se questi nostri pensieri, ci vengono indotti artificialmente per oscurare l'essenza della
natura e la fonte storica di questa evoluzione del pensiero libero, etico e naturale,
ovviamente siamo nei guai. Ogni errore di pensiero è un'aberrazione che crea una catena di
inganni visivi, distorsioni di percezioni nell'osservare o nel analizzare a fondo ogni nostra
eziologia. Io non mi sono mai fatto illusioni, lo stato del mondo è nello stato che è … e se di
natura ogni singola entità o individuo, è eticamente auto responsabile per il pilotaggio della
propria esistenza sulla terra, l'unica cosa che si può fare di bene per tutti, è diffondere
puramente e solo informazioni incensurate ( = art.4 della costituzione italiana).

Stranamente gli orientali hanno le stesse antiche scritture come noi, ma non hanno mai avuto
bisogno di cristiani per capire la genesi biblica, che per loro e ben più logica, e sono convinti
che nel Ganeden (paradiso in greco = campo militare protetto, o campo di concentramento
esperimentale) furono le macchine a creare le razze Adam, e le razze Eva .... è una
domanda filosofica fondamentale, 15'000 anni fa furono le macchine xenomorfe a creare gli
ominidi ibridi OGM umani, o furono gli umani a creare le macchine di intelligenza artificiale
forte, senziente e veggente? Visto che la storia si ripete, e sia i cinesi che i giapponesi da
anni, possiedono la tecnologia di creare in fabbrica esseri ominidi OGM. Macchine che
partoriscono bambini perfetti. Il famoso Ganeden biblico, riscoperto con l'industria 4.0 e la
neo ingegneria genetica, di paesi in cui i diritti umani, non gliene mai fregato nulla.
Qui stiamo decisamente andando incontro al aberrazione industriale estrema … già
pubblicata da Mary Shelley nel 1814.
Bologna fu il primo centro, non segreto, di questo tipo di ricerca. Nel 1987 il dottor Carlo
Flamigni, con il suo collaboratore riminese Carlo Bulletti (che è ancora oggi particolarmente
attivo nella promozione della ricerca sugli uteri artificiali), impiantò un embrione umano –
cioè, una persona – in un utero asportato e tenuto vivo artificialmente. Era l’alba della
riproduzione ectogenetica, la «produzione» di bambini al di fuori del corpo umano.
L’embrione, a quanto si racconta, «attecchì»; Flamigni, preoccupato dei contraccolpi politici,
interruppe l’esperimento, anche se ora se ne pente: «Mi è mancato il coraggio e oggi me ne
pento. Anche perché avevamo ottenuto qualcosa di straordinario. A Bologna, a quell’epoca
stavamo facendo davvero ricerca d’avanguardia; quando si mette le mani sopra questa
merce rara, non si deve abbandonare» (Corriere della Sera, 20 settembre 2010). Quindici
anni dopo, è una ricercatrice sino-americana della Cornell University (New York) la
dottoressa Hung Ching-Liu, a compiere il grande passo: lavorando sulle cellule
dell’endometrio (il tessuto interno all’utero), ottiene la nascita al di fuori del corpo materno di
un topo da laboratorio, il quale però viene al mondo con non pochi difetti. Parallelamente, a
Tokyo, il dottor Yoshinori Kuwabara della Juntendo University lavora ad un utero
completamente artificiale – senza cioè uso di tessuti biologici – ottenendo notevoli risultati:
nel suo embrio-incubatore, riesce a preservare lo sviluppo di un cucciolo di capra per tre
settimane. Si dice che questa tecnologia potrebbe essere disponibile per gli umani tra 10
anni. La cosa, insomma, è decisamente destinata a divenire concreta. E visto che
l'informazione è del 2010, oggi siamo nel 2020. E se l'informazione prima era del 1987,
significa che, come spesso, le informazioni che ci vendono per nuove, hanno minimo 100 a
150 anni … capite? Esistono delle famose ville fuori Firenze, in qui questi esperimenti, si
verificavano, già alla fine del 1700, in segreto assoluto, usando malati dei manicomi criminali.
Ad esempio nella famosa Villa Generale Rossi La Vespa fuori nelle campagne di Scandicci.
Non dimentichiamoci mai che i nazisti di Hitler ed il Duce Mussolini erano alleati con i nazisti
Giapponesi, e fondamentalmente dei veri eugenetici, con grande passione per gli
esperimenti occulti arcaici, sulle cavie umane.
Dunque ovvio che se gli uteri artificiali, vennero pubblicati a Bologna nel 1987, come già
funzionanti, sicuramente dopo tantissimi anni di sperimentazione segreta.
Secondo voi quanti tipi di ibridi moderni e razze artificiali, che hanno creato negli ultimi 200
anni, ci sono, che se ne vanno a spasso, incognito, ma non hanno nulla di umano in se?

TOKYO – E’ nato l’utero artificiale benvenuti in Matrix!


https://terrarealtime.blogspot.com/2015/04/tokyo-e-nato-lutero-artificiale.html?m=1

A Tokyo, i ricercatori hanno messo a punto una tecnica chiamata EUFI – incubazione fetale
extrauterina.Hanno cosi creato la vita senza la necessità di usare una donna. Usando dei feti
di capra, hanno poi collegato attraverso dei cateteri il sistema venoso
e creando la camera amniotica presente all’interno della donna. I Ricercatori hanno utilizzato
dei feti di capra, cateteri filettati attraverso grandi vasi nel cordone ombelicale e fornito ,ai feti,
sangue ossigenato mentre erano sospesi in incubatrici contenenti liquido amniotico artificiale
riscaldato alla temperatura corporea adatta e modificata man mano. Forse tra 10 anni
avremo la possibilità di far nascere bambini da uteri di animali, o addirittura da uteri
completamente artificiali. Se credete che l’utero in affitto sia l’ultimo stadio della rivoluzione
biotecnologica che potrebbe sconvolgere per sempre la società umana – figli con due padri,
due madri, due madri e due padri, quattro madri, etc. – distaccando definitivamente la
sessualità dalla riproduzione, beh, cari lettori, vi sbagliate di grosso. La battaglia prossima, in
questo diabolico atto di disumanizzazione, è quella di separare per sempre i bambini dal
grembo materno, cioè dalle viscere femminili e crescerli in laboratorio ! Nel 1997, in un
articolo per la rivista LGBT The Advocate, il neuroscienziato gay Simon LeVay ha scritto
parole molto precise sulla gestazione interspecifica o xenogravidanza: «Certo, vedo la
clonazione come un beneficio per i gay (…) e anche la xenogravidanza (far partorire un feto
umano da una specie differente) potrebbe essere di enorme beneficio, specialmente per le
coppie di maschi gay, che attualmente devono pagare $40.000 o più per avere un bambino
da una surrogata umana. L’idea ti rivolta, ma perché? Sceglierei senza problemi l’utero di un
sobrio, non-drogato, non-fumatore maiale invece di un normale ambiente naturale». Avete
letto bene: far partorire bambini dai maiali – che non fumano, non bevono, non si drogano
quindi sono più “sani” delle gestanti – dopo aver impiantato in essi embrioni di uomo.

Dunque le mie opere sono si di storia contemporanea, ma spesso anche sempre un po'
arretrate nel tempo, dato che esiste sempre ancora la pena di morte, per segreti scientifici
militari o segreti scientifici di stato. E se sono ancora vivo dopo vari attentati alla mia
persona, che mi hanno fatto essere già morto tre volte in questa vita, morto clinicamente è il
giusto termine medico, queste esperienze di premorte, furono molto importanti per riuscire a
osservare il mondo da diverse dimensioni, incluso ovvio la “resurrezione” vissuta per ben tre
volte. Dunque immaginatevi che io fossi un embrione, tolto ad una criminale in prigione a
Firenze alla fine del 1700, e che fui una cavia umana di esperimenti di ibernazione
embrionale, per poi essere reimpiantato nel ventre di una donna nel 1961. Non so,
effettivamente anche i sarcofaghi egiziani erano di alta tecnologia avanzata, o per
ibernazione o per teletrasporto spazio-tempo. Siamo in saggistica di storia contemporanea e
poetica cognitiva.
https://it.wikipedia.org/wiki/Poetica_cognitiva

Ovviamente se esiste solo il tutt'uno ovunque, contemporaneamente e simultaneamente in


entaglement …. l'illusione del tempo può essere un terribile inganno. Perciò effettivamente,
nulla è come sembra. E per i comuni mortali, poveri stolti, nella caverna della matrice, a
mente ottusa, vedono solo le ombre, ma non la luce e meno ancora la fonte delle luci che
provengono dal oltreluce, di questo universo olografico. Mentre che da millenni, determinati
poteri occulti dominanti, abusano di queste conoscenze e tecnologie avanzate, proprio per
manipolare le loro creature OGM, e telecomandare psicotronicamente le loro menti, nel
alveare della coscienza collettiva. Tutto è perversamente TOP SECRET. Meno libere sono le
menti delle popolazione, e apparentemente secondo le mie ricerche da giornalista culturale
anti censura, posso solo confermare, molti miei colleghi di fama mondiale, che le popolazioni,
sono come anche le nazioni, solamente da sempre dei differenti recinti, il cui bestiame, è un
esperimento xenomorfo. Come sarebbe stato il passato, se il futuro fosse arrivato prima?
Oppure è possibile una simultaneità spazio-temporale? Domande da porre al nostro
Consiglio Nazionale delle Ricerche!
https://it.wikipedia.org/wiki/Consiglio_Nazionale_delle_Ricerche

Purtroppo anche in famosi centri di ricerche a livello internazionale … capita spesso che
ricercatori di queste istituzioni, muoiono sotto strane circostanze. Nulla di nuovo, anche
Buddha, Cristo, Tutankhamon, Merlino, Nostradamus e tantissimi altri in passato si sono rotti
i gioielli di famiglia, vedendo cose nascoste ed occultate, di taboo pubblico. Per coloro che
lavorano in queste istituzioni di ricerca, sia universitarie o in laboratori segreti militari,
esistono estremi metodi di sicurezza, a parte che questi scienziati sono microcippati a vita, in
laboratori militari, possiedono anche impiantati, che possono ucciderli a distanza, con
specifici telecomandi.
Proprio per queste estreme ragioni di ULTRA SUPER SICUREZZA DEL CAZZO
NAZIONALE, viviamo su un pianeta, che si suppone sia un incrocio universale
multidimensionale, tipo un incrocio di 10 autostrade, che si intrecciano in un nodo multi
direzionale. Nel nostro caso del pianeta terra, un nodo di intrecci di stargate, wormhole
(cunicolo spazio temporale o ponte di Einstein-Rosen). Ed i guardiani di questi canali
d'argento, non vogliono assolutamente che i comuni mortali, abbino la conoscenza di queste,
chiamiamole, fortezze di navigazione, spaziotemporale.
Chi ha veramente potere, spesso o per propria auto protezione o per propria sicurezza di
auto difesa, agisce secondo le proprie programmazioni di progetti, per l'appunto potentissimi.
Per potere, in termini giuridici, si intende la capacità, la facoltà ovvero l'autorità di agire,
esercitata per fini personali o collettivi; più in generale il termine viene usato per indicare la
capacità vera o presunta di influenzare i comportamenti di gruppi umani. Ora dov'è la
sottilissima lama a doppio taglio, tra potere e abuso di potere? Un buon esempio sono le
nostre leggende e favole, spesso molto horror e crudeli come Bianca Neve, Robin Hood, e
tante altre, che determinano la morale della storia, in cui l'etica predomina il giusto potere, ed
elimina l'abuso di potere.
https://it.wikipedia.org/wiki/Potere

Questo è in base un po il problema dei liberi pensatori, o del vero pensiero libero … della
mente lucida che malgrado tutto, siamo tutti sulla stessa astronave, che vola con 40km al
secondo, sulla sua rotta all'infinito nel cosmo, il pianeta terra. E anche la natura possiede i
suoi poteri e le sue forze, leggi e assiomi universali. Viviamo in una catena alimentare
naturale che malgrado tutto, osserva la legge del più forte, del più potente, in equilibrio
ambientale con tutte le specie esistenti, sia di natura organica che inorganica.
Una catena alimentare, catena trofica o piramide alimentare è l'insieme dei rapporti tra gli
organismi di un ecosistema. Ogni ecosistema ha una sua catena alimentare, spesso
descritta come piramide, per il ridursi della biomassa dei consumatori via via successivi,
secondo rapporti descritti dall'ecologia (frequentemente 1/10 rispetto al sottostante); siccome
un individuo può appartenere a più di una catena alimentare, si crea una vera e propria rete
alimentare. Le multinazionali, che ovviamente dominano, le istituzioni nazionali a modo loro. E
voi personalmente che state leggendo, in che ecosistema vivete?
https://it.wikipedia.org/wiki/Catena_alimentare
https://it.wikipedia.org/wiki/Ecosistema_terrestre
-
Si sicuramente abbiamo, un ecosistema terrestre materiale, uno energetico, ma anche uno
spazio-temporale. Di cui ovviamente chi detiene il potere (da sempre?), ha interesse a
controllare ogni singolo elemento e ogni dimensione possibile. Questa è la situazione dei
conflitti, e delle tragedie della storia del nostro pianeta. Attualmente sono tre le superpotenze
che competono tra di loro, per il dominio totale del pianeta. E non credo che serva illudersi,
tutto il resto del pianeta terra è proprietà privata di queste tre. E' evidente storicamente che
sono il tenore, delle orchestrate, che vediamo giornalmente. Si impegnano di coltivare i vari
ecosistemi, secondo le proprie capacità da dominatori e predatori. E' una semplice logica di
forze, una bicicletta non può competere con un'automobile, come un'automobile non può
competere con un aereo plano, e cosi via. E alla fine, funziona effettivamente solo l'armonia
e l'equilibrio tra le varie forze, in pace.
Abbiamo dunque sempre le forze principali, del intendere e volere! Due forze, e potenti
energie di pensiero dominanti, che fanno di tutto, per non perdere il proprio potere. Ovvio che
la fonte di questi pensieri sono arcaici e degli arconti. Per loro vale solo il proprio pensiero,
indipendentemente se sia un pensiero sano o no.
Per potere, in termini giuridici, si intende la capacità, la facoltà ovvero l'autorità di agire,
esercitata per fini personali o collettivi; più in generale il termine viene usato per indicare la
capacità vera o presunta di influenzare i comportamenti di gruppi umani.
https://it.wikipedia.org/wiki/Potere

La capacità d'azione del intendere e volere di chi ha potere, é senza dubbio da millenni, fuori
etica. Ma essendo talmente un potere forte, associato al cannibalismo politico ed al feticismo
religioso di una aristocrazia nera, queste eggregore che si nutrono di anime, nel loro regno,
un ecosistema architettonizzato su misura per il loro intento, e per il loro volere xenomorfo e
vampiristico, in senso megalomane e psicopatico, non si occupano di diritti umani, anzi dato
che loro stessi non sono umani, ma mostruose creature senza anima, se ne sbattono di tutto
il resto, che non gli appartiene. Il guaio è che già nell'antichità hanno privatizzato l'intero
pianeta. E noi ci siamo dentro fino al collo, nel loro ecosistema infernale. Un vero incubo per
chi non vive con la testa sotto terra, sepolto vivo nelle trincee della vita. Un mondo da incubo,
dove le epoche della storia terrestre sembrano coesistere e tutto può accadere. Tra mostri
marini, minacce aliene, brutali cavernicoli e civiltà mutanti, ci stiamo muovendo in atlantidi
delle nuvole, create da moderne armi militari quantistiche.

LA STRANA MORTE DI MIGLIAIA DI SCIENZIATI, TECNICI, GIORNALISTI ED INGEGNERI


DAL ANTICO EGITTO AD OGGI, INCLUSO NOE' E MOSE'

Secondo l'associazione giornalistica internazionale dei “Reporter senza frontiere”, è una


media di 80 giornalisti uccisi all'anno nel mondo. Cosa che fa capire che in molti paesi della
terra, la stampa pubblica non è tanto libera come da noi. Anche se l'Italia si trova al 73esimo
posto, al mondo, tra i paesi relativamente molto censurati.
https://it.wikipedia.org/wiki/Censura_in_Italia

Al 2015 Freedom House ha classificato la stampa italiana come Partly Free ("parzialmente
libera"), mentre nel rapporto dello stesso anno Reporter Senza Frontiere pone l'Italia al 73º
posto per la libertà di stampa.
https://it.wikipedia.org/wiki/Reporter_senza_frontiere

Multinazionali, ONG, grandi industrie belliche, la C.I.A., servizi segreti, spesso anche normali
industrie come AMAZON e pure la NASA, spesso furono proprio fondate con la
collaborazione di ex membri delle SS naziste, che le superpotenze alla fine della seconda
guerra mondiale, si sono divisi per ragioni di ricerche scientifiche. Purtroppo i Tedeschi erano
molto avanti nelle loro invenzioni, anche i loro alleati i Giapponesi. E non dimentichiamo che
da sempre l'impero Cinese, è ancora oggi un regime militare di dittatura eugenetica e
transumanista. E a secondo di chi governa le singole organizzazioni, di ogni tipo, che
appartiene ai poteri forti, è chiaramente molto estremo e radicare ad operare al interno di
queste strutture. E non sono mai pochi i casi al interno di una qualsiasi azienda o ditta, dove
i singoli membri, sono semplicemente degli schiavi super pagati, per ricerche spesso segrete
e al momento che, qualcuno più in alto decide che sono da eliminare, non ci pensano due
volte a fare piazza pulita, dei propri membri, uccidendoli come del semplice bestiame.
Questo che vi cito adesso è sol uno di migliaia di casi simili, che accadono un po in tutte le
aziende del mondo. Bisognerebbe fare un libro gigante solo su questi casi, ma è rischioso e
pericoloso, e non ho più intenzione, oggi a mia eta avanzata, avventurarmi per fare ricerche
a questi livelli, quasi di spionaggio industriale. Questo esempio attuale, dunque lo potete
assimilare e associare, un po a tutte le industrie che esistono sulla terra.
Gli scienziati della NASA più scoprono più muoiono: 74 uccisi in due anni
Negli ultimi due anni ci sono stati 74 scienziati della NASA che hanno perso la
vita, chi per caso, chi per “suicidio”.Questi numeri suscitano molte domande...
(vi lascio il link al articolo che contiene anche un video documentario)
https://www.jedanews.com/nasa-scienziati-morti/
Fonte: http://hiddenfacts.net

Ora basta controllare quante grandi industrie tipo la NASA che esistono al mondo, e come
descritto sopra con 80 giornalisti morti all'anno, e fate voi i conti, moltiplicando la somma di
tutte queste grandi industrie per ottanta, e avete una media logica di molti cadaveri da
seppellire, o anche altri dispersi che non si troveranno mai. Questo è un semplice esempio,
per fare capire al lettore, che pensare di essere liberi di pensare, è si una bella idea, questo
senz'altro, ma che in parallelo esistono ben tante controforze, che operano attivamente, per
impedire una libera sovranità di pensiero, e che tutti coloro che praticano il “mindecontrol”,
cioè il controllo mentale globale, a scopo bellico, militare … non pubblicherà mai il vero
intento. Spesso queste informazioni, vengono occultate per secoli. E la stragrande
maggioranza, è ignara che praticamente tutto quello che abbiamo nel quotidiano, ha origine
da fonti basate sul sacrificio di cavie umane e orribili esperimenti del passato, ma anche del
presente.

La base è effettivamente sempre la ricerca del libero pensiero (libero arbitrio) o della cosi
detta libertà in generale. Esiste veramente? Si, ma serve per ogni singola persona la volontà
di scavare nel archivio ottuso della propria coscienza. Serve lavorare duramente su se stessi
e non è una cosa per tutti, purtroppo.
Il libero arbitrio è un concetto filosofico e teologico secondo il quale ogni persona ha la facoltà
di scegliere gli scopi del proprio agire e pensare, tipicamente perseguiti tramite volontà, nel
senso che la sua possibilità di scelta ha origine nella persona stessa e non in forze esterne.
Ciò si contrappone alle varie concezioni secondo cui questa possibilità sarebbe in qualche
modo predeterminata da fattori sovrannaturali (destino), o naturali (determinismo), per via dei
quali il volere degli individui sarebbe prestabilito prima della loro nascita: si parla allora a
seconda dei casi di predestinazione, servo arbitrio o fatalismo.
https://it.wikipedia.org/wiki/Libero_arbitrio
Dobbiamo per forza esterna, respirare ossigeno sano, bere acqua pulita, nutrirci
coerentemente senza cibo spazzatura, dobbiamo ripararci dal ambiente che ci circonda,
proteggerci da nemici, dormire, e usare una sana ragione etica, per vivere e sopravvivere.
Tutti doveri come l'igiene fisico e l'igiene mentale, che osservando questa serie di cose
appena citate, per organizzarle tutte, già ci assorbiscono una grossa fetta del tempo e del
energia, della nostra vita. Studio logico e approfondimento pratico, con saggia esperienza,
senza farsi condizionare da nulla … é possibile veramente? Un antico proverbio dice “solo il
vero funziona veramente!” Dunque siamo di nuovo all'informazione incensurata, che è l'unica
definizione di vita che possiede l'umanità. Non cercare di piegare il governo, è impossibile!
Piuttosto cerca di vedere la verità. Il governo non esiste. Esistono solo banche e
multinazionali. E una delle più terribili banche, è la banca dati delle eggregore della memoria
della nostra mente. Il mostro in noi, che ci manipola dal di dentro. Che ci parla, e ci consiglia
di fare cose per nutrire l'eggregora che si nutre delle nostre basse frequenze e della nostra
entità stolta. Questa è la prima cosa da capire, per azzittire la nostra mente e raggiungere il
silenzio interiore.
La pratica del silenzio (inteso non solo come astensione dalla parola, ma anche come
tentativo per ridurre la quantità di pensieri, placare l'attività frenetica della mente e trovare così
il silenzio interiore) viene considerato una forma di disciplina spirituale presso alcune forme di
religione e spiritualità. Questo avviene particolarmente in quelle orientali: ad esempio, nel
contesto induista, il silenzio è una delle forme di sadhana. Nelle regole religiose cristiane, in
particolare di clausura, il silenzio è uno dei vincoli obbligatori della vita comunitaria.
https://it.wikipedia.org/wiki/Silenzio

Il pensiero è l'attività della mente, un processo che si esplica nella formazione delle idee, dei
concetti, della coscienza, dell'immaginazione, dei desideri, della critica, del giudizio, e di ogni
raffigurazione del mondo; può essere sia conscio che inconscio.
https://it.wikipedia.org/wiki/Pensiero

Nell'ambito di alcune religioni e forme di spiritualità, si definisce disciplina spirituale una


specifica pratica od azione compiuta con regolarità al fine di ottenere il risveglio spirituale
(denominato moksha nell'Induismo, bodhi nel Buddhismo, Satori nello Zen).
Tra le pratiche universalmente più diffuse, eseguite individualmente o in gruppo, vi sono la
preghiera, il canto devozionale, la meditazione, alcune arti marziali tradizionali giapponesi come
l'Aikidō e cinesi come il Tai Chi.
https://it.wikipedia.org/wiki/Disciplina_spirituale

Nel mio caso personale dal 1980 è il gi gong Shao Lin (buddhista). Ovvio che ogni uno è
libero di scegliere il metodo che lo ispira di più per la propria pace interiore. L'importante nel
mio caso è semplicemente avere una buona connessione al tutt'uno ovunque in entangelent.
Dunque antiche discipline spirituali millenarie si riconciliano da circa 100 anni con la fisica e
medicina quantistica.
Se una mente che si apre non ritorna alla sua dimensione originale, colui che si libera non
accetterà mai di tornare in prigione; perché per quanto avverse siano le condizioni, il principio
di autonomia è dentro di noi, quando decidiamo di rompere la paura di aprire gli occhi e
cominciamo a vedere.
LA COSCIENZA QUANTICA.
https://youtu.be/T1Eo5tmOhxI

per fortuna l'anatomia della mente è sempre di natura OltreLuce, ed il funzionamento della
nostra AUTOCOSCIENZA (anima) è una semplice connessione al tutt'uno ovunque in
entanglement. A meno che non sia vittima della atrofia di robofilia.
https://blog.libero.it/wp/hexadeus/2017/09/12/robofilia

IL PENSIERO QUANTICO e il suo POTERE


https://youtu.be/o18e2Xtjzpc

LE MIE SCOPERTE DAL 1984 AD OGGI .... CHE FURONO SEMPRE D'AVANGUARDIA A
LIVELLO MONDIALE, PER CHI HA LETTO I MIEI LIBRI ..... effettivamente delle RI-scoperte,
VENGONO ORA FINALMENTE RICONOSCIUTE ANCHE DALLA COMUNITA'
SCIENTIFICA PLANETARIA. Che a causa delle atroci censure, citate già sopra nel testo,
purtroppo dagli anni 1980 al 2010 era impossibile pubblicare in lingua italiana in ITALIA. Ed
erano solo leggibili al estero in lingua tedesca, ascoltabili in specifiche radio nazionali, e TV
regionali, sempre in lingua tedesca o francese.
In particolare due specifiche discipline, l'anticensura e la robofilia. (entrambe le discipline,
di pubblico dominio, cultura libera e scienze comuni Italia CC)
www.UNIVERSALITA.webnode.it

Oggi oltre 40 anni dopo le prime basi fondamentali, e una lunghissima carriera
internazionale, in esilio totale dal Italia, anche e come sempre, sembra che ci siano dei
risvegli lenti degli italioti, per determinate tematiche ancora taboo. E' molto difficile
comunicare con gli italiani, che purtroppo hanno anche un sistema scolastico, abbastanza
arretrato, a confronto di molti altri paesi, in cui si impara già alle medie, materie base
universitarie, e alle elementari si impara l'indipendenza del individuo dalla famiglia, per
essere integrato nel mondo lavorativo a 16anni, con tirocini d'obbligo per chi non va
all'università. Organizzazione sociale e perfezione Rolex, con alta etica nazionale e popolare,
si strutture sociali e mediche, per il benessere assicurato anche per disabili e invalidi e dove
ogni uno riceve vitto e alloggio in caso di massima povertà. Strutture sociali che avrebbe
urgentemente bisogno l'Italia, ma che apparentemente l'italiano è incapace di produrre a
livello statale e nazionale. Cosa che in determinate regioni, lo fa decadere a livello di terzo
mondo, a confronto di altri paesi europei. Il nord si salva, chiaramente, grazie alle potenti
banche ed il commercio con le multinazionali. Ma spesso ogni anno dal sud, troviamo
moltissimi cervelli in fuga, in cerca di benessere e prosperità in zone più civilizzate, se si può
usare questo termine. Tantissima superstizione, e troppi analfabeti funzionali ed di ritorno,
analfabeti informatici, arretrati nel anti censura e analfabeti emozionali (Alessitimia)
https://it.wikipedia.org/wiki/Alessitimia

---
LEGGERE E LE SUE VARIE FORME DI LETTURA

Dal 7 ottobre 1948, usiamo il codice a barre e la sua evoluzione per l'intelligenza artificiale
forte, senziente e veggente, ha dato a lei, la capacità di lettura, di leggere migliaia di libri al
secondo. Cosa che un umano non riuscirebbe mai. Ora grazie all'industria 4.0 del 2008,
l'internet delle cose, che collega tutti i DNA del mondo in rete 5G, è stata evoluta la
LETTURA a livello di teletrasporto di informazioni, in forma psicotronica, di telepatia
elettronica quantistica. Cioè tra poco anche noi potremo grazie alle nuove tecnologie, leggere
milioni di libri al secondo. Primo perchè la nostra mente e la sua anatomia è oltreluce, e
secondo perchè più impariamo ad usare sanamente e lucidamente la nostra mente, più
potremo, come dicono gli asiatici buddhisti da millenni, connetterci al tutt'uno ovunque
contemporaneamente e simultaneamente allo stato mentale del nirvana, quello che noi da
100 anni conosciamo come entanglement quantistico.
https://www.greenme.it/tecno/chip-comunicazione-quantistica-a-distanza

www.OLTRELUCE.webnode.it

Queste informazioni che conosciamo oggi, effettivamente a livello accademico, erano
già note negli anni 50 nella nostra cultura occidentale. Mentre per gli orientali già da
millenni. Dunque se furono conosciute a livello accademico ufficiale, negli anni 50, si
esperimentavano in segreto minimo 100 o 150 anni prima!

Queste informazioni, sono importantissime, a riguardo della consapevolezza, che tutto quello
che ci vendono come nuovo, effettivamente non lo è. Ed è li l'inganno spazio-tempo, che vi
truffano. Come sarebbe stato il passato, se il futuro fosse arrivato prima? Voi pensate che vi
offrono delle novità, mentre sono effettivamente cose di 200 anni fa, cosi' che mentre voi vi
fate imbambolare delle cose pseudo nuove, che nuove non sono, c'è chi a vostra insaputa, è
già in avanti nel tempo di 200 a 400 anni. In senso che vi truffano il cosi detto tempo
presente. Uno che pratica meditazione o una disciplina spirituale, viene cosi ingannato a
riguardo del essere nel tempo presente. E' semplice ingannare l'umanità, in senso che basta
indurre a tutti che sia l'anno 2020, mentre effettivamente il 2020, maschera il 2222! Minimo
maschera il 2080! Perciò si parla anche del cosi detto Mandela Effect , l'effetto Mandela. È
possibile per una persona ricordare avvenimenti passati in maniera limpida, senza che essi
siano in realtà mai accaduti? In che modo la nostra percezione cognitiva può essere distorta?
Queste domande sembrano trovare risposta nel sempre più famoso Mandela Effect, un
fenomeno controverso, che lascia spazio a parecchi quesiti, ma che sta riscuotendo sempre
più successo anche tra gli esperti.
https://profilicriminali.it/2019/10/18/effetto-mandela/

Abbiamo buttato lì la battuta dell'altro universo non a caso. Perché secondo alcuni la
spiegazione sarebbe proprio questa: un evento catastrofico (per esempio un
esperimento all'acceleratore del CERN) avrebbe causato l'implosione del nostro
universo in un altro, dove le cose si sono svolte quasi nello stesso modo, salvo,
appunto, piccoli dettagli.
Falsi ricordi o universi paralleli, oppure esperimenti militari spazio temporali?
Sicuramente c'è ancora da indagare, dato che dal punto di vista della fisica quantistica, le
probabilità possono essere giuste tutte e tre. A secondo dell'osservatore, e da che punto di
vista si osserva il fenomeno.
Ho accennato l'effetto Mandela, e a comunicazione quantistica a discendenza, giusto come
introduzione, per le antiche discipline spirituali e le antiche conoscenze di telepatia,
psicotronica e teleportazione/teletrasporto, non solo nello spazio, ma anche spazio-
tempo/spaziotemporale. In cui ci si può anche ambientare, i sogni lucidi, l' onironautica,
l' OBE cioè L'espressione esperienza extracorporea, nota anche con le sigle OBE e talvolta
OOBE (dall'inglese out of body experience), sta a indicare tutte quelle esperienze, la cui
interpretazione rimane controversa, nelle quali una persona percepisce di "uscire" dal proprio
corpo fisico, cioè di proiettare la propria coscienza oltre i confini corporei. In medicina simile
alla esperienza di premorte. Circa sette persone su dieci ritiene di aver avuto qualche volta
nella vita una di queste esperienze. Un po come, siate sempre capaci di sentire nel più
profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo.
Questa antica chiave del tutt'uno ovunque, é percepibile con vari metodi, a secondo delle
usanze culturali, di connettersi. Sia con metodi puramente naturali, che in sintesi parallela
anche con metodi puramente artificiali. Dato che è l'essenza della nostra esistenza. In se,
una mente che si apre non ritorna alla sua dimensione originale, colui che si libera non
accetterà mai di tornare in prigione; perché per quanto avverse siano le condizioni, il principio
di autonomia è dentro di noi, quando decidiamo di rompere la paura di aprire gli occhi e
cominciamo a vedere.

E qui, possiamo osservare le varie forme di lettura esistenti, sui vari livelli percettivi. Ogni
mente è un universo a se, per ogni forma di esseri viventi, dalle piante, agli animali, gli
uomini, gli oggetti, gli elementi sia organici che inorganici. Per cambiare ciò che è fuori di noi,
dobbiamo agire su noi stessi e appropriarci di nuovi modelli di pensiero. Inferire ed esternare,
come respirare ossigeno, in un processo mentale è simile, per un ciclo di comprensione e
per ottenere nuove cognizioni, che sono il fondamento della propria osservazione, sia del
nostro proprio creato, che del creato universale collettivo. L'osservazione dunque è già una
forma di lettura. Io vedo ed ammiro una pianta o un paesaggio, è già leggere quello che si
osserva. Perciò molti popoli che vivono con la natura, non hanno bisogni di libri, non hanno
bisogno di uccidere alberi per stampare la scrittura su carta. Riempire biblioteche e librerie
per insegnare, essi sanno leggere con i 13 sensi (per i 4 elementi) e le loro 52 percezioni
naturali. Questa è anche una ragione perchè tutte le mie opere sono solo ottenibili in digitale,
per non uccidere alberi. Il bello nella lettura naturale è suddivisa nella lettura di quello che è
materialmente visibile, e ancora più affascinante, nel osservazione e nella lettura di tutto
quello che appartiene al cosi detto mondo invisibile, che è coesistente nel tutt'uno. E se ogni
mente è un' universo a se, ogni mente vive parallelamente anche in diversi tempi e diverse
epoche. Comunicazione scritta, comunicazione verbale, ma anche comunicazione telepatica.
Di cui effettivamente quella più naturale nel oltreluce è quella telepatica, sia in stato di veglia
che di sonno, con o senza corpo fisico, sulla terra o in astrale. Come orientarsi tra
emozionalità e raziocinio. Come passare dal volere qualcosa al diventare quel qualcosa.
Imparare a risvegliare la Kundalini. Essere sempre e solo causa, sarebbe l'ideale per non
diventare effetto di interferenze e non essere influenzati o condizionati, da cosa ci circonda.
E se tutto quello che ci circonda è effettivamente una momentanea apparenza, in eterno
trasformamento che cambia ogni istante, inafferrabile nel suo flusso, ma osservabile dal di
fuori. Effettivamente se il tempo non esiste, osservare da fuori, e dal OltreLuce, alla luce di
queste nuove scoperte nell’ambito della fisica quantistica cambia completamente la
concezione dell’universo. Il fatto che queste rivelazioni arrivino dal Cern di Ginevra fa
riflettere sulla loro veridicità. Finora abbiamo creduto che tutti i fenomeni fisici e chimici che
avvengono in natura si svolgono all’interno dello spazio-tempo. Dovremmo però sforzarci a
pensare ad uno spazio-atemporale.
Effettivamente ne lo sazio e ne il tempo esistono veramente, solo apparentemente, se si
osserva e si legge telepaticamente, l'essenza oltreluce. Dunque se tra popolazioni e culture
che vivono da millenni, pienamente nella natura, senza case o infrastrutture metropolitane,
senza scuole e senza libri, riescono da sempre a leggere e osservare sia il visibile che
l'invisibile, e non hanno mai avuto bisogno di progressi industriali o pseudo evoluzioni
scientifiche, vediamo che alla fine, anche dopo secoli e secoli di inutili ricerche fasulle, ci
riportano chiaramente grazie alla medicina e la fisica quantistica, alle stesse “MISURAZIONI”
anti censura, che le culture in unità con la natura, vivono da millenni. Questo è lo stupido
inganno del dividi ed impera.
https://it.wikipedia.org/wiki/Divide_et_impera
https://it.wikipedia.org/wiki/Divide_et_impera_(informatica)

SE TUTTO E' UNO, NON PUO' ESISTERE IL DUE

E quante migliaia e migliaia di popoli, culture e civilizzazioni indigene, che praticavano da


sempre, su tutti i continenti, questa verità base del UNO, sono state sterminate
apositivamente da genocidi creati a tavolino dagli inquisitori eugenetici?
C’è chi ha definito la specie umana come un’anomalia ambientale e chi parte di un “disegno
divino”. Possiamo con certezza dire che gli esseri umani sono ormai il principale fattore di
trasformazione dell’ecosistema terrestre, forza predominante del cambiamento globale,
segnando addirittura l’alba di una nuova era: “Antropocene”, secondo gli scienziati. Il termine
indica l'epoca geologica attuale, nella quale all'essere umano e alla sua attività sono
attribuite le cause principali delle modifiche territoriali, strutturali e climatiche.
https://it.wikipedia.org/wiki/Antropocene

Modifiche che non sempre sono di evoluzione, ma hanno subito anche degradi storici.
Falsificazione della storia, inganni letterari o distorsioni percettiva, nella narrativa della
cronologia storica.
In base agli studi e alle scoperte effettuate al Cern di Ginevra sulla meccanica
quantistica, alcune teorie di Einstein sarebbero errate. Gli studiosi sono giunti alla
conclusione che esiste una connessione tra particelle che prima erano unite e poi sono state
separate. E questa connessione e la relativa comunicazione tra di esse rimane costante nel
tempo. La scoperta appare sensazionale perché, oltretutto, mette in dubbio tutte le teorie
portate avanti nel corso dei secoli dalla scienza classica.
La fisica quantistica è stata rifiutata per molto tempo dagli scienziati tradizionali. E invece,
in base agli studi del Cern, è una scienza fondamentale, soprattutto per fondare una nuova
concezione dell’Universo. Quello che appare ancora più incredibile è che la fisica
quantistica, distaccandosi dalle concezioni scientifiche più classiche, si avvicina invece alle
concezioni di alcune correnti religiose. In parole povere, questa scienza confermerebbe
l’esistenza dell’anima, negando la temporalità della vita stessa.
Le critiche da parte della scienza classica alla fisica quantistica si sono sempre basate sul
fatto che quanto viene affermato da quest’ultima non è percepibile dall’uomo, che può
rendersi conto del trascorrere del tempo in base all’invecchiamento e al deteriorarsi della
materia, che sia essa parte di un essere vivente o parte di un oggetto inanimato. Nel
momento in cui si tenta di spiegare che questa temporalità che gli uomini percepiscono
non esiste realmente si va incontro a una serie di difficoltà e di resistenze da parte di chi
necessita di una spiegazione razionale. Il problema è far ragionare le persone in termini
diversi da quelli con cui hanno ragionato per secoli.
Un universo senza tempo.
Alla luce di queste nuove scoperte nell’ambito della fisica quantistica cambia
completamente la concezione dell’universo. Il fatto che queste rivelazioni arrivino dal Cern di
Ginevra fa riflettere sulla loro veridicità. Finora abbiamo creduto che tutti i fenomeni fisici e
chimici che avvengono in natura si svolgono all’interno dello spazio-tempo. Dovremmo però
sforzarci a pensare ad uno spazio-atemporale.
Qui siamo al concetto, di lettura, come leggere queste informazioni misurabili, se non
nasciamo in una famiglia o società che ci istruisce sin dalla nascità ad osservare l'eziologia
della natura universale e multiversale?
In base a quanto scoperto e spiegato effettivamente finora, la comunicazione tra le particelle
subatomiche avviene in un universo a-temporale e a-spaziale, ossia senza un tempo e
uno spazio ben definiti e circoscritti. Sono ancora tanti gli studi che andranno fatti
sull’argomento nel corso dei prossimi anni, ma già questi pochi concetti rivoluzionano il
concetto di vita stessa. È facile intuire perché nel corso dei secoli i fisici quantistici siano
stati trattati come scienziati di serie b e siano stati fortemente contrastati dagli organi di
governo. Le loro teorie diventano pericolose per chi vuole governare il mondo e determinare i
destini degli uomini. Queste teorie cambiano tutto.

Come precedentemente descritto nella mia opera “OLTRELUCE”, effettivamente chi e


xenomorfo e ha interesse a ingrandire il suo impero eugenetico o transumanista, postumano,
deve per forza, in qualche modo, censurare l'informazione vera incensurata. E qui da millenni
veniamo illegalmente ingannati da chi non è disposto a cedere il suo trono, di livello
mondiale.

Immaginatevi l'infinità di metodi, che un soppressore deve inventarsi, per tenere nascosta per
millenni la verità, che non è da scoprire, dato che era già da sempre conosciuta. Ma
effettivamente, oscurarla, occultarla, censurarla e confonderla mistificandola senza senso,
solo per trarre in inganno i veri ricercatori eticamente corretti. Genocidi, guerre, pene di
morte, assassini, torture, ingiuste condanne al ergastolo a miliardi di persone, durante i secoli
e per millenni, sopprimendo intenzionalmente l'evoluzione dell'intera umanità con i crimini più
atroci immaginabili.
Cioè, mantenere eretta la pseudoscienza e nascondere la vera scienza etica arcaica, con i
più assurdi crimini da psicopatici, da vampiri energetici, solo per nutrirsi di (anima), cioè delle
autocoscienze dei propri sudditi e schiavi, tenendoli in recinti e prigioni per la mente, in
panopticon sociali, come bestiame, in preda alla robofilia.

15'000 anni fa, determinati tipi di DNA, concepiti artificialmente come biomicrocip, in forma di
ingegneria genetica arcaica, per il controllo o telecontrollo di varie specie (sia vegetali,
animali che ominidi). E 450'000 anni fa, segmenti ed impiantati mentali, in forma di microcip
elettromagnetici, psicotronici, per il controllo mentale globale, o magari anche galattico, di
determinate specie non gradite dal impero cosmico. Ed il ruolo della terra nel cosmo, quale
era a quei tempi, e quale è oggi?
Ponetevi queste domande, indagate nella nostra storia planetaria, etnologia, sociologia,
storia, sempre e solo raccogliendo informazioni qualificate, anti censura! Il resto
consideratelo pura spazzatura mentale, o comunque cibo spazzatura per la vostra mente.
Non fatevi stuprare mentalmente dalla criminosa disinformazione, sia nelle scuole, che nelle
università, dalle istituzioni corrotte, dal cannibalismo politico, dal feticismo religioso o dai
mass media mainstream che non qualificano l' anti censura etica.
HYBRIS
Immergendosi nella archeologia industriale, abbiamo una lunga serie di fenomeni storici che
ci portano a diverse eziologie sia naturali preistoriche, ma anche artificiali di colonizzazione
del pianeta terra.
Immaginatevi che le fabbriche nell'antichità, diciamo da 450'000 anni fa a 15'000 anni fa,
erano gradualmente dei sistemi di culto che andavano da delle necropoli, templi e centri
pubblici arcaici, in cui i cosi detti “capo branco” emanavano le loro ordinanze in forma della
legge del più forte, ma anche abbinati a contatti con creature molto più evolute, di quelle
semplici terrestri.
Entità, di cui non conosco le loro provenienze, ma che si sono annidate sulla terra con scopi
ben precisi, trovando terreno fertile per le loro coltivazioni di intento dominate sulle altre
razze presenti sul nostro pianeta. Antiche civiltà ben organizzate, guerriere, di cosi detti
anche cavalieri predoni, con diverse tecnologia arcaiche avanzate inimmaginabili, che
sempre in forma gerarchica di sinarchia avevano il controllo sul intero pianeta.
Antiche scritture raccontano che durante diverse evoluzioni nella storia del pianeta degli
ultimi 450'000 anni, ci siano state diverse guerre che hanno distrutto l'intero pianeta varie
volte. Nella nostra attuale cronaca censurata della storia del pianeta, purtroppo si parla solo
degli ultimi 15'000anni, in senso di antiche civilizzazioni esistite. E anche qui si occultano
molte informazione, sopratutto a riguardo di antiche tecnologie avanzate. Queste azioni
ingiuste ampiamente avvenute nel passato producono conseguenze negative su persone ed
eventi del presente. È un antefatto che vale come causa a monte che condurrà alla
catastrofe della tragedia. Cosi come il rinascimento che fioriva tra il 14esimo ed il 16esimo
secolo, l' hybris si scatenò con violenza, con la rivoluzione scientifica che portò al
totalitarismo della prima rivoluzione industriale.

Le vecchie fabbriche dei templi, le fabbriche delle chiese in cui la prostituzione ecclesiastica,
di schiavitù mentale e devozione per il feticismo religioso, mutò a causa delle due rivoluzioni
appena compiute, in un matrimonio, tra ominidi e macchine. Si installarono nuovi schiavi
ibridi, e nuove razze di OGM artificiali, pienamente meccanoidi. Le meccaniche mentali di
processi di automi, che in passato andarono nelle fabbriche dei templi e delle chiese,
traslocarono in scuole, caserme, fabbriche e università. Gli uni ancora tossici della
rivoluzione scientifica si accanirono alla ricerca di macchine sempre più sofisticate e
industrialmente produttive, che legarono a vita, in senso di ergastolo o prigione, per milioni di
individui, che vennero dalle provincie, per lo più di campagne e paesini ancora in ambienti
naturali, ad installarsi dentro orrende architetture, fabbriche e mostruosi laboratori industriali.
Spesso si distingue fra prima e seconda rivoluzione industriale. La prima interessò
prevalentemente il settore tessile-metallurgico con l'introduzione della spoletta volante e della
macchina a vapore nella seconda metà del '700. La seconda rivoluzione industriale viene fatta
convenzionalmente partire dal 1870 con l'introduzione dell'elettricità, dei prodotti chimici e del
petrolio. Talvolta ci si riferisce agli effetti dell'introduzione massiccia dell'elettronica, delle
telecomunicazioni e dell'informatica nell'industria come alla terza rivoluzione industriale, che
viene fatta partire dal 1970. Mentre la quarta rivoluzione industriale da partire del 2010 con
l'industria 4.0 che abbiamo oggi. Un panopticon sociale e mondiale, che ha per ben oltre 300
anni, sepolto viva l'intera umanità dentro una vera e propria necropoli, prima metallica, poi
elettrica, poi digitale e alla fine psicotronica.
Dunque rivoluzione scientifica, e come tutte le rivoluzioni, sono dei genocidi culturali. Delle
decadenze, senza evoluzione mentale o evoluzione spirituale.
Immaginatevi che a tempi della rivoluzione scientifica e della prima rivoluzione industriale,
esistevano fantastici popoli liberi e civilizzazioni di alta cultura spirituale, connessi al tutt'uno
ovunque, che vivevano in piena armonia con la natura. Ma il nemico non dorme, e come ai
tempi medioevali degli inquisitori eugenetici, con il loro “martello delle streghe”, in cui milioni di
persone sono state torturate e messe al rogo pubblicamente, dopo la rivoluzione scientifica e
durante la prima rivoluzione industriale, un miliardo di individui in tutto il mondo furono
eliminati con genocidi eugenetici, ben organizzati, che non vollero partecipare alla nuova
religione industriale.
Il nemico non dorme mai … è xenomorfo e ci coltiva come bestiame nella robofilia sociale
usando lo stupro psicologico della disinformazione e della censura. Era cosi nata la nuova
religione eugenetica dell'industrializzazione del pianeta terra. I vecchi templi e le chiese che
erano fabbriche di demoni e di eggregore, furono sostituite per un nuovo totalitarismo
xenomorfo.

Fondamentalmente è la storia planetaria che si ripete. Come già 15'000 anni prima, con
l'industrializzazione del Ganeden (paradisiacum) sumero e babilonese (recinti militari protetti
che furono creati un po su tutti i continenti), che era al centro delle grandi centrali energetiche
acquifere, che conosciamo su tutti i continenti con il nome di piramidi antiche. Un epoca che
se controlliamo le vecchie connessioni energetiche di queste piramidi, erano tutte unite tra di
loro con strutture naturali WI-FI delle energie elettromagnetiche, dei campi elettromagnetici
naturali del pianeta terra. Nulla fu lasciato al caso con queste antiche tecnologie avanzate,
che univano la globalizzazione planetaria arcaica.
Le antiche eggregore delle necropoli arcaiche, di antiche globalizzazioni planetarie, sono
state resuscitate dal mondo oscuro delle tenebre preistoriche, per ricostruire l'impero
xenomorfo planetario, usando la rivoluzione scientifica, che null'altro non era che eugenetica
dei neo inquisitori industriali. L'intera umanità viene nuovamente sepolta viva, dentro templi,
chiese, scuole, caserme, fabbriche ed industrie burocraticamente, come cavie umane per
nuovi esperimenti xenomorfi.

Da oltre 300 anni partoriamo figli dentro un panopticon industriale, dentro gigantesche
necropoli di acciaio, cemento, campi elettromagnetici, reti elettriche, gabbie digitali, reti 5G e
sopratutto la cosa più perversa da 300 anni, prigioni mentali di disinformazione e di controllo
mentale globale, un mondo totalmente artificiali e xenomorfo, semplicemente per nutrire le
eggregore eugenetiche e per nutrire le macchine cibernetiche, che ci usano e ci stuprano
come bestiame umano, dentro ideologie puramente transumaniste ed post umane.
CIBERNAUTA.altervista.org

Storicamente c'è chi è convinto che dopo la colonizzazione del pianeta terra 450'000 anni fa,
questo fenomeno di ripetuta globalizzazione, si sia ripetuto 5 volte. In senso che ci furono in
questo periodo 5 distruzioni totali del pianeta terra, e ricostruzioni, a causa delle guerre delle
eggregore xenomorfe, dei padroni del pianeta che privatizzarono l'intera vita sulla terra
450'000 anni fa. Armate di demoni militaristi predatori golosi di bere tanto tanto sangue
adrenalizzato, sopratutto di bambini e adolescenti. C'è chi gli chiama psicopatici megalomani,
chi li chiama vampiri e chi entità xenomorfe. Sono i padroni del mondo?

Dal 1700 dunque, l'esperimento eugenetico sembra avere avuto successo, in larga scala
planetaria, dentro una matrice sintetica al 100%, per sostituire le vecchie razze OGM
arcaiche, con le loro nuove razze di intelligenza artificiale e simili neo ibridi.
450'000 anni di tragedie allucinanti, nel hybris cui, noi oggi conviviamo sposati con zombie,
morti viventi, demoni, eggregore, cyborg, mostri, bestie, macchine intelligenti, e altre specie
artificiali di nuovo stampo 666 (frequenza radioattiva mortale della luce). Mio padre era un bio
automa meccanoide e mia madre un ibrido di circuiti mentali parassitari. Mentre che gli
zombie ballano e sballano nel Triller di Michael Jackson, le razze in via di estinzione,
aumentano a diffondersi nella necropoli che è la nostra società ominide pseudo umana, in cui
se apri bene gli occhi, ti ritrovi dentro un calderone bollente, con un'unica via di uscita, se sai
usare la tua più sana reminiscenza.
Ogni medaglia ha sempre minimo tre lati, ed è il terzo lato, quello più sottile che la tiene in
equilibrio e la fa rotolare all'infinito. E se rotola ad ala velocità (anche su se stessa ad alta
velocità) è pure capace da staccarsi da terra ed iniziare una rotta cosmica, che la porta
oltreluce.

Lo stupro psicologico arcaico, che si ripete in tutte le scuole del mondo … in tutte le religioni,
nelle ideologie, nella politica, scienza e arte e che sembra pienamente assurdo l'usare
questa forma di stupro, plagiando da millenni, tutte le popolazioni del mondo. Una mostruosa
pratica xenomorfa, per schiavizzare tutte le menti e degradarle. Cosi che la grande stra
maggioranza, da sempre purtroppo diventa talmente masochista e tossicodipendente di
questo plagio, stonato e falso come le campane delle chiese, di puro disturbo e di
inquinamento acustico ambientale, che ci gode pure ad essere giornalmente frustato a
sangue dal sistema in cui vive.

L'invenzione del arma militare strategica e psicotronica, di plagio e stupro psicologico che gli
antichi guerrafondai inventarono per il controllo mentale globale, fu proprio la parola “Dio”
che è puro masochismo e feticismo religioso.
La violenza psicologica è un insieme di atti, parole o sevizie morali, minacce e intimidazioni
utilizzati come strumento di costrizione e di oppressione per obbligare gli altri ad agire contro
la propria volontà. La violenza psicologica non utilizza la forza fisica e si manifesta
principalmente con parole e atti tesi a coercire la volontà di altre persone. Questa violenza
può sfociare in un trauma psicologico che può includere ansia, depressione cronica, disturbo
da stress post traumatico. Non è raro che la vittima non riconosca la violenza e non riesca a
lasciare il suo "carceriere": fino a qualche anno fa, il silenzio e la connivenza della vittima
venivano fatte risalire a sue caratteristiche di masochismo; oggi si preferisce considerarli
come il risultato del plagio a cui la vittima è stata sottoposta. A questo proposito sono state
importanti le ricerche di Albert Biderman sui sopravvissuti ai campi di concentramento cinesi
durante la guerra di Corea.

Il masochismo indotto dopo il 1700, chiamiamolo pure neo psico masochismo sociale, del
plagio perverso creato dalla rivoluzione scientifica eugenetica neo inquisitoria e dalla
decadenza planetaria dalle rivoluzioni industriali, è la goduria di alzarsi ogni mattina alle sei,
per viaggiare due ore per andare dentro una fottuta fabbrica per 14 ore e fare altre due ore
per tornare a casa ed andare a dormire stanco morto, come un automa senza vita, ed essere
masochisticamente felice di ricevere un'elemosina alla fine del mese, per andare a
comperare il mangiare per nutrire la famiglia, che prima dell'industrializzazione aveva tutto
gratis giornalmente direttamente dalla natura. E con duri risparmi andare a comperare tante
cose inutili che non servono ad una beata minchia. Praticamente buttare via tutta una vita per
farsi solo seghe mentali e rovinarsi la salute autodistruggendosi da vero masochista fanatico
senza mai pensare, o osservare, che cosa è il sistema artificiale che si è dentro, fino al collo
tutta la vita … una neo necropoli (industria)?
Il carceriere carnefice
450'000 anni di macchine della tortura e pene di morte, fanno parte della storia dell'umanità.
E l'industrializzazione è una modalità, per automatizzare, questa frode di violenza psicologia,
data con il conta gocce, ad ogni neonato. La massa affoga dentro l'immondizia delle fogne
industriali, del proprio creato. E quando le eggregore giganti e xenomorfe, si nutrono della
tua autocoscienza è chiaro che sei vittima della “dreamarchitecture” delle anime artificiali che
ti telecomandano per entrare nel gigantesco tritacarne sociale e planetario, che inizia appena
nasci, e anche oltre che ottieni una laurea eugenetica universitaria. Non esiste prigione
peggiore che una mente ottusa. Che può essere il tuo carceriere ma anche il tuo carnefice.
Una mente può essere peggio di un tritacarne, una lavatrice con centrifuga ma anche un
vero demone di genocidio bestiale e bellico. Questo lo avevano già scoperto i guerrafondai,
che colonizzarono il pianeta terra. Una strategia militare di cavalieri cosmici predoni e
predatori, senza anima e senza scrupoli, di assassini cannibali, che viaggiano nel universo,
sempre in cerca di nuovi pianeti da predare. Come mettere un pianeta intero dentro un
tritacarne? Usando i trita cervelli o trita mente, con l'arma militare psicologica e psicotronica
del controllo mentale globale. Creare un sistema di culto, di appartenenza ed obbedienza
assoluta alla sinarchia di regime mondiale. Avendo un'unica umanità, ma tritandola in
centinaia di nazioni fittizie con governi fittizi, messi li per abbagliare l'osservatore e
mascherare ed occultare, l'eziologia del fenomeno. Tritiamo le culture e tritiamo le lingue e
tritiamo le usanze in recinti artificiali, chiamate per ingannare, nazioni, come centinaia
campicelli biotopi con propri ecosistemi, ma sempre dello stesso padrone. Poi mettiamo
delle guardie specifiche tipo i strizza cervelli, gli inquisitori o gli eugenetici, a fare da guardia
come massima istanza ed autorità del recinto di bestiame, come carceriere e carnefice del
bestiame che sta dentro un specifici recinto (nazione). E facciamo credere a tutti che ogni
recinto è libero di coltivare democraticamente tutto quello che vuole. Mentre nel frattempo al
di sopra di tutti i recinti artificiali, gatta ci cova in pieno potere assoluto, da proprietario di tutti
i recinti artificiali a forma di panopticon, la suprema sinarchia totalitarista planetaria, che con il
suo potere forte, ha il controllo su di tutto. Appartenenza ed obbedienza assoluta per tutta e
tutte le popolazioni, in uno stato di popolazioni assolutamente masochiste.
Negli ultimi anni il termine è solito indicare un ipotetico governo occulto planetario, o
"governo ombra", che gestisce invisibilmente le trame della politica e dell'economia mondiale
e che decide i destini dell'umanità, collegato alle teorie del complotto. Tale governo sarebbe il
compimento dell'utopia descritta da Saint-Yves d'Alveidre, Ferdinand Ossendowski e René Guénon, e
sarebbe capeggiato da potentati economici, come il gruppo di Bilderberg e la Commissione
Trilaterale. Tale teoria è stata più recentemente ripresa da Umberto Eco nel pendolo di
Foucault: la setta segreta del TRES (Templi Resurgentes Equites Synarchici) vi fa da punto
di congiunzione di molte altre leggende della letteratura esoterica moderna.

Nella mia opera rispetto si antiche leggende, ma anche l'essenza della SAGA, che oggi
possiamo emanare come decimo volume astrale, di SAGA2020. Un genere, dal 1930 che si
può anche considerare, di stile letterario “Fandom” proveniente dalla saga steampunk,
biopunk e cyberpuk, che sono tutte culture letterarie SUBculturali, come lo è por troppo
anche la cultura ANTI CENSURA. Che malgrado tutto dal 1990 si è evoluta nella scienza
letteraria interdisciplinare della POETICA COGNITIVA. Il termine subcultura (o
sottocultura), nell'ambito della sociologia e in antropologia, si riferisce a un gruppo di
persone o ad un determinato segmento sociale che si differenzia da una più larga cultura di
cui fa parte per stili di vita, credenze e/o visione del mondo.
450'000 anni di coltivazione di bestiame, di varie specie e sottospecie. Come oggi che i
Cinesi possiedono fabbriche in cui le macchine di intelligenza artificiale veggente e
senziente, coltivano, producono e partoriscono neonati di modello OGM, senza uteri umani,
ma sistematicamente con uteri al 100% artificiali integrati nelle macchine. Che ne faranno di
queste creature partorite in fabbrica? 15'000 anni fa si diceva che queste cose, sia a riguardo
di vegetali, animali e ominidi, venivano prodotte nei cosi detti Ganeden (paradisiaucum).
Dunque sembra proprio che le culture dominanti, siano una corrente di pensiero perverso,
mentre spesso nelle sub culture che vanno contro corrente, ritroviamo i veri valori del
universo, del benessere mentale, spirituale e anche medico naturale.

Il carceriere carnefice, i poteri forti occulti, di stampo sinarchico imperialista e multinazionale


come un'unità militare nazista eugenetica arcaica di veri guerrafondai, ha torturato e ucciso
miliardi e miliardi individui a suo piacimento, usandoli come cavie umane per millenni a suo
piacimento, senza nessuna pietà di apoteosi. Allora immaginatevi dopo un'infinità di
reincarnazione, in che stato si trova la nostra mente ed la nostra autocoscienza, ben tritata?
Ben tritata, ben impastata, ben incollata, ben otturata e ben imprigionata a dovere, in un
super bestiame masochista … più vi torturano da grembo a tomba e più ci godete ad
obbedire ed appartenere agli xenomorfi che vi coltivano plagiandovi per tutta la vostra
esistenza terrestre, incluso le bastonate psicotroniche e gli implant, tra le vite.
Ed è qui che troviamo il sinonimo tra masochista umile e schiavo obbediente di proprietà dei
padroni xenomorfi della terra, Il termine "umiltà" è derivato dalla parola latina "humilis", che è
tradotta non solo come umile ma anche alternativamente come "basso", o "dalla terra".
Gli umili schiavi masochisti del pianeta terra, una bassa razza inferiore di vermi della terra,
non ariana, non celeste, non extraterrestre e non xenomorfa … sempre pronti per il
tritacarne dei padroni e per essere dati in pasto ai cani. Al massimo buone cavie per i
strizzacervelli totalitaristi di turno (presidenti nazionali).

L'unica definizione di realtà che possiede l'umanità è : “ Simulazione neuro interattiva di


impulsi bio elettromagnetici (onde luce), interpretati dall'anatomia della propria mente lucida
(se se ne possiede una).

La rivoluzione scientifica con le disastrose conseguenze delle varie rivoluzioni industriali,


erano giochi puramente eugenetici di razzismo scientifico.
https://it.wikipedia.org/wiki/Razzismo_scientifico

«"il fatto biologico della razza e il mito della razza vanno nettamente distinti. Per tutte le
pratiche sociali con uno scopo ed un'intenzione razziale la razza non è tanto un fenomeno
biologico quanto un autentico mito sociale: il mito della razza ha prodotto un'enorme quantità
di danni umani e sociali; negli ultimi 300 anni ha occupato pesantemente le coscienze
umane e prodotto il dispiegarsi oppressivo nella stessa quotidianità della vita, causando
sofferenze indicibili".»

300 anni di inganni globali, in cui l'univa evoluzione fu quella delle macchine, delle industrie,
delle multinazionali e del mondo artificiale a costo della decadenza mentale, emozionale e
spirituale del umanità. Questo lo dico a capito dell'articolo 4 della costituzione italiana, nel
senso dei diritti umani del anti censura, o cioè che è un dovere per ogni cittadino progredire
mentalmente/spiritualmente, per non perdere determinati diritti di intendere e volere. E
essendo alla soglia di un nuovo secolo dove l'intento politico da più diritti agli cyborg e
all'intelligenza artificiale che a quella umana, lascio a voi analizzare la situazione mondiale
attuale.
Le apparenze ingannano e fondamentalmente le esigenze principali, sarebbero una sana e
etica evoluzione umana, se di umano si può parlare. Come sarebbe il pianeta terra senza
umani? O come sarebbe il pianeta terra con degli umani che hanno tutti avuto un vero
progresso evolutivo mentale e spirituale? Che forma di cultura rinascerebbe?

Per il momento siamo ancora in estremo conflitto con il carceriere carnefice che ci plagia e
che ci tortura psicologicamente, per tenerci masochisti ed obbedienti a tutti i suoi capricci
industriali, eugenetici, transumanisti, post umani, xenomorfi e ci fa vivere da cavie di
laboratorio a livello planetario.

15'000 anni fa, crearono l'impero planetario di multinazionali delle piramidi, tutte
interconnesse tra di loro e le stesse identiche vene di sangue di questa antica sinarchia, la
ritroviamo presso i massimi e supremi faraoni della prima rivoluzione industriale del 1700.
Che di per se sponsorizzando con le loro banche usuraie e ONG (organizzazioni non
governative) multinazionali, sponsorizzarono la rivoluzione scientifica, brevettarono
eugenetica mente, il nuovo ordine mondiale del 1700 in avanti, con nuove strutture di
piramidi sociali, industriali, politiche e psicotroniche. Per questa realizzazione, le antiche
famiglie dei Rothschild e le dinastie dei Rockefeller, eliminarono oltre un miliardo di persone
in tutto il mondo, sopratutto popolazioni di alta cultura spirituale, che vivevano in armonia con
la natura, per piazzare il loro nuovo impero globalista e il loro nuovo ordine mondiale
eugenetico, con la prima rivoluzione industriale dal 1700 in poi. Una strumentalizzazione
assolutamente xenomorfa di neo schiavismo.

Genealogia globalistica!
La storia della vena di sangue di chi governa ed abusa della terra, in ogni dettaglio, dal
sumero Baal, ai faraoni egiziani, ai romani, Carlo Magno, agli imperi Inglesi, la creazione
degli USA e al nuovo ordine mondiale attuale, con tutti i loro presidenti fittizi … sempre lo
stesso incesto, per millenni, della stessa famiglia arcaica satanica (aristocrazia nera)! -
Scoperta dell’America già da parte degli antichi egizi: delle mappe antiche accennano che
già ai tempi dei faraoni esisteva una rotta commerciale nei mari dall’Egitto all’America.
- Incesto reale: una linea di sangue incestuosa della famiglia reale britannica la si può
ricostruire fino ai loro antenati faraonici.
- Il fondatore della pedagogia sessuale moderna era un satanista: l’educazione sessuale che
sta sorgendo nelle nostre scuole proviene dal satanismo.
- Alberi genealogici globalistici: in particolare diamo un’occhiata all’albero genealogico dei
Bush.
(vedi video anti censura)
www.kla.tv/11620

Immaginatevi dunque se la storia del pianeta terra, non venisse sempre manipolata da questi
predatori xenomorfi, con le loro rivoluzioni occultate da genocidi, che uccidono le evoluzioni.
L'umanità costretta artificialmente ad essere un branco di masochisti, alienati a godere il
dolore, in sistemi artificiali senza senso, come topolini che corrono prigionieri, dentro una
gabbia a forma di ruota.
Immaginatevi come fosse stato il passato se il futuro fosse arrivato prima. E qui facciamo
solo il semplice conto dal 1700 ad oggi. Se al posto di una rivoluzione scientifica eugenetica
inquisitoria e una prima rivoluzione industriale e puramente tecnologica materiale delle
macchine, ci fosse stato un evoluzione mentale e spirituale progressiva, come descritto dal
art.4 della costituzione.
La faraona Cleopatra in matrimonio con Giulio Cesare, procrearono dei figli, unendo l'impero
egiziano (l'Africa) e quello romano (l'Europa) con l'impero buddhista del imperatore
Siddhartha (l'Asia, che forniva la nutrizione al Egitto faraonico), perchè la vena di sangue
della donna di Cristo INRI buddhista palestinese, Maria Maddalena era di famiglia reale, cioè
la ex moglie del Re Erode Filippo, il padre di Salomè (partorita dalla madre Erodiade).
Fondamentalmente fu anche questo il vero motivo del complotto tra guerrafondai romani ed
ebrei sionisti dell'epoca, che assassinarono alle spalle in senato Giulio Cesare, e spinsero al
suicidio la faraona Cleopatra (atto che fec per non arrendersi ai guerrafondai fascisti romani),
e misero alla croce il Gesù. Perchè i tre personaggi appena citati, erano teoreticamente
riusciti ad unire tutti gli imperi del pianeta, in amore, pace e senza spargere una goccia di
sangue, usando una politica di vena di sangue pienamente reale da veri imperatori, unendo i
tre imperi per vera etica social popolare. Africa, Europa e Asia sarebbe stata unita con la
medicina olistica e la medicina quantistica di base buddhista. Cosa che però non interessava
ai guerrafondai romani dell'epoca. Dato che ai romani interessava solo possedere
militarmente l'Africa, e la Turchia (Costantinopoli).

Un po come l'assassinio di J.F.Kennedy quando voleva creare una moneta sovrana del
dollaro indipendente.

Che cosa è la vita, chi siamo e come funziona essere connessi con la natura del universo ....
domande che purtroppo per millenni da noi in occidente furono censurate, dagli inquisitori e
dagli eugenetici, per ben oltre 2000 anni, e non dimenticandoci che il Cristo ATEO (che era il
figlio di un ricchissimo industriale carpentiere edile) dai 2 ai 12 anni fu mandato in Asia a
STUDIARE.
Comunque qui due video che danno l'idea base, di che cosa è effettivamente da millenni,
un'evoluzione mentale/spirituale come descritta nel art.4 della costituzione italiana, che di
base è sia filosofia orientale millenaria, che scienza spirituale, oggi anche in parallelo con la
medicina olistica e la medicina quantistica (fisica quantistica).

Il Buddismo Zen Spiegato Semplicemente - Cos'è Il Buddismo?


https://youtu.be/gUAyw7VhqLI

Buddismo in breve, con Il monaco italiano Kusalananda


https://youtu.be/34z2fyLzE4M

Ecco dunque che per ben più di due volte tra l'anno zero e l'anno 1700, l'antica scienza del
tutt'uno ovunque contemporaneamente e simultaneamente, che oggi chiamiamo anche
medicina o fisica quantistica è stata soppressa e annientata in occidente, per scopi poco etici
ai confronti dei diritti umani, che avrebbe potuto produrre una società felice, sana ed
eticamente corretta.

Immaginatevi come fosse stato il passato se il futuro fosse arrivato prima e nel 1600 durante
la rivoluzione scientifica, avessimo invece creato una evoluzione scientifica, che avrebbe
dato al intero occidente, la conoscenza per un benessere secondo l'art.4 della costituzione.
O cioè se avessimo iniziato a dementire ogni tipo di arma militare o cannibalismo politico,
dettata dal feticismo religioso del dividi ed impera, per arricchire la nostra mente ed il nostro
spirito con più autocoscienza viva.
L'evoluzione mentale progressiva (art.4) che adesso a causa dei fatti storici appena citati,
abbiamo perso 400 anni, e che serviranno altri 400 anni per recuperare la decadenza
mentale ed il tempo perso, di studio basilare. E' stato dunque una perdita di tempo di ben
800 anni. 800 anni che ci avrebbero donato l'esperienza evolutiva pratica, in senso sia per
l'autocoscienza personale che per la coscienza collettiva dell'intera popolazione. (senza
calcolare i 2000 anni persi, dal tempo del Cristo Ateo palestinese, che in effetti, propagava la
stessa idea base).

Questo non significa che bisogna rendere negativa l'esistenza di nobili industrie etiche, ma
comunque considerare e mettere un'evoluzione delle macchine in priorità all'evoluzione
mentale e spirituale umana, non è molto intelligente. Cosa che purtroppo è accaduto, con
grandi perdite di valori culturali, popolari e sociali, in cui abbiamo troppe cose che funzionano
all'incontrario di come dovrebbero funzionare in modo naturale, andando cosi
eccessivamente contro natura.

Immaginatevi se non esistesse il battesimo, che distrugge e chiude il terzo ed il quarto occhio
ai neonati, rendendoli ciechi ed analfabeti emotivi.
https://it.wikipedia.org/wiki/Alessitimia

Immaginatevi come fosse stato il passato se il futuro fosse arrivato prima e al posto di
internet e gli smartphone ecc, avessimo imparato ad aprire le nostre menti ottuse, imparando
sin dalla nascita ad osservare e ad usare le nostre menti, senza farci usare da loro.
Attualmente disse Einstein, la media usa solo circa il 5% della propria mente e della propria
autocoscienza. Che cosa accadrebbe se usassimo il 100% del nostro potenziale naturale?
Come senz'altro avrete notato, l'umanità non necessita di smartphone, o di reti internet e
tante altre cavolate, dato che da sempre, se l'informazione non venisse perversamente
censurata da enti criminali, esiste sia la telepatia che anche la telecinesi ed il teletrasporto
spirituale.

Immaginatevi una società sana e felice, che vive in piena connessione con la natura
universale, che comunica telepaticamente ed è connessa al tutt' uno ovunque, senza
tecnologie artificiali, ma semplicemente con i propri poteri naturali, usando i propri 13 sensi e
52 percezioni.

Non servirebbe perdere 10 ore al giorno per lavorare da schiavi e produrre un'infinità di cose
senza senso che non servono a nulla, è guadagnare un'elemosina per comperare altre cose
che non servono a nulla, tranne che ad arricchire i produttori schiavisti ed usurai. Ma si
potrebbe liberamente a spirito libero, impegnare il tempo della vita terrena a studiare e a
esercitarsi a liberare tutto il potere che è in noi. Ovvio ogni uno è diverso e ogni mente è un
universo a se, ed è questa la bellezza, del libero arbitrio, per evolvere personalmente con
grande rispetto per il tutt'uno. Immaginatevi che non avete bisogni di canone per la TV, per la
rete WI-FI, e fate tutto voi, telepaticamente e postulando potenzialmente anche
psicocineticamente/telecineticamente.

Leggete bene l'articolo del enciclopedia di Wikipedia e guardate quanti tipi diversi esistono

https://it.wikipedia.org/wiki/Psicocinesi
La psicocinesi, (dal greco ψυχή psyché "mente" e κίνησις kìnesis "movimento", quindi
letteralmente "muovere con la mente") nota anche come telecinesi (dal greco τῆλε "lontano"
e κίνησις "movimento", quindi "muovere da lontano") è quel fenomeno paranormale per cui
un essere vivente sarebbe in grado di agire sull'ambiente che lo circonda, manipolando
oggetti inanimati, attraverso mezzi fisici invisibili e secondo modalità che sarebbero
sconosciute alla scienza. La modalità più intuitiva per definire la psicocinesi è la capacità di
spostare oggetti con il pensiero.

Tulpa è un termine della lingua tibetana usato in ambito buddhista e, soprattutto, meditativo.
Il significato della parola definisce un'entità incorporea creata attraverso particolari metodi
meditativi sviluppati dai monaci, soprattutto i grandi lama tantrici. Secondo tali credenze
l'essere, che vive nel piano astrale, può essere visualizzato sotto molteplici aspetti,
soprattutto quello animale, da altri monaci raccolti in meditazione. Esistono narrazioni di
combattimenti effettuati attraverso tali creature come rappresentazione morfologica della
volontà del loro creatore.
https://it.wikipedia.org/wiki/Tulpa

Oggi grazie alla fisica quantistica e alle esperienze scientifiche del CERN di Ginevra, si parla
del fenomeno del entanglement. Ma anche i militari usano con armi moderne a raggi
elettromagnetici di tipo H.A.A.R.P. vari modelli di questi potenziali con macchinari elettronici e
con l'intelligenza artificiale, senziente e veggente.

Fondamentalmente sappiamo che esistono atomi, cellule, piante ed animali con queste
capacità. Ma anche molti saggi e maestri spirituali, che ce ne hanno parlato in varie epoche
del passato, lasciandoci molti documenti di apprendimento. Ovvio che ogni entità è diversa
ed è giusto che esisti questa diversità. Purtroppo per i molteplici accaduti e la soppressione
subita nei millenni, oggi la grande maggioranza è talmente deficiente, cioè mentalmente
degenerata, da inquisizioni mentali, robofilia o lobotomia spirituale, in senso di una patologia
di malattia, atrofia mentale ecc.

https://it.wikipedia.org/wiki/Deficiente

Ovvio che per avere un'alta cultura spirituale, serve una forte disciplina etica e di costume sano ed
equilibrato, che oggigiorno l'umanità, non ha ancora la giusta maturità ne mentale ne spirituale.
Come potrebbe avere questi pregi, vivendo in ambienti poco sani e pieni di veleni, sia nel aria che
respira, nel acque che beve e nella nutrizione avvelenata.

I dati di fatto che questa evoluzione naturale venga malvagiamente soppressa da un' infinità di
millenni, conferma che queste eggregore artificiali citate al inizio di questo volume, si nutrono di
basse frequenze emozionali, tipo odio, paura, rabbia ecc. e coltivano naturalmente le loro prede ed il
loro bestiame umano, a implodere in queste basse frequenze negative, creando dei panopticon e
delle società ominidi di livello da vere metropoli che sono una specie di necropoli, piene di morti
viventi (cioè senza autocoscienza e privi di coscienza sociale) che funzionano come bio automi,
masochisti obbedienti ed fedeli ai loro carcerieri carnefici, divinizzandoli con industrie di feticismo
religioso sacro … e campi di sterminio a livello planetario … in cui domina l'industria della morte. E
questo proprio perchè la morte inizia con il concepimento.

LA TUA MORTE SICURA (ascolta il seguente video)

https://youtu.be/_zFp8hbYCTk
Qui abbiamo effettivamente dei pericoli che riguardano le esperienze tra le vite, pericoli che
ancora oggi sono taboo e top secret per la maggioranza della popolazione terrestre.
Un tema ancora molto taboo e pienamente censurato, nel mondo cristiano (meno in altre
culture più evolute come il buddhismo ecc) è l'esperienza cosciente di che cosa accade
veramente tra le vite, o cioè i fenomeni di processi per reincarnazioni indotte ... ed il
riciclaggio di autocoscienze(anime).

E se fosse effettivamente cosi da 450'000 anni, perciò che nel 1700 non ha potuto essere
creata un evoluzione mentale/spirituale ma una rivoluzione industriale, per impedire di nuovo
che l'umanità, potesse prendere coscienza dei veri fatti terrestri ed del vero ruolo del pianeta
terra nel universo …

Una sorta di gabbia, un vero panoticon planetario, in cui anche il morire ed il rinascere è una
trappola che inganna tra le vite e non solo durante le vite. Una matrice sistematica creata a
tavolino dai colonizzatori arcaici e xenomorfi, che si sono impadroniti di ottime prede, per
nutrire la loro fame bestiale di energie ominidi. Dei coltivatori con la passine per il sangue
adrenalizzato umano, sopratutto di neonati e fanciulli, ma anche delle energie negative degli
adulti.
Questo spiegherebbe il perchè che numerose civiltà antiche sono scomparse nel nulla.
Sempre vittime di qualche potere forte xenomorfo che le ha divorate per interessi personali.
O distrutte con guerre avendo armi di tecnologia avanzata, non accessibili a chi non è della
loro specie disumana. Una catena alimentare di predatori alieni che coltivano le loro prede
come noi coltiviamo il nostro bestiame. Un cerchio, un labirinto, una prigione, un inganno
globale, che dura ormai da moltissimi millenni. E tra le varie civilizzazioni antiche ed arcaiche
che scomparvero, sempre che la memoria della storia venga apositivamente cancellata, per
fare dimenticare alle generazioni future, del vero pericolo esistente, occultando e censurando
ogni informazione a riguardo del vero ruolo della terra nel universo.

Eccovi uno dei tanti esempi del perchè ci troviamo in questa situazione, che ci impedisce di
progredire mentalmente e spiritualmente a libero arbitrio, ed in pace, sulla terra.

La rete delle anime: veniamo riciclati dopo la morte per rimanere nella matrix?
https://www.nibiru2012.it/la-rete-delle-anime-veniamo-riciclati-la-morte-rimanere-nella-matrix/

Non finirò mai di ripeterlo e lo faccio già dal 1977, non smettete mai di fare le vostre ricerche
personali sui temi descritti nei mie saggi di storia contemporanea anti censura, mancano
ancora molti pezzi di puzzle, per ottenere un quadro intero del eziolgia e dei fenomeni di che
cosa è accaduto e cosa sta accadendo con il nostro pianeta, che sembra più essere un
dormitorio in una necropoli.

Avete mai fatto una sana e cosciente reminiscenza? Effettivamente è la vostra propria
autocoscienza di entità matura e consapevole che vi regala la comprensione di potervi
evolvere. Evolvere in senso di riconoscimento del vostro vero origine personale ed il
percorso di decadenza che avete subito per risvegliare in voi la memoria del vostro viaggio.
Un viaggio che dal oltreluce, decadendo vita per vita vi ha intrappolati sul pianeta terra. Vi
ricordate che cosa è il ruolo del pianeta terra nel universo?
Scavate nelle fogne della vostra coscienza, ripulite i vostri circuiti mentali parassitari con un
buon igiene mentale quotidiano, meditativo. Percepite sanamente il vostro essere immortale.
Non rinnegate questa essenza viva, che è quello che vi ha regalato la natura. L'essere se
stessi in piena libertà da vero spirito libero.
https://it.wikipedia.org/wiki/Anamnesi_(filosofia)

Il carceriere carnefice che voi tanto amate nella vostra obbedienza masochista quotidiana,
non vi regalerà mai nessun coraggio civile.
L'era che stiamo vivendo dal 1600 ad oggi, caratterizzata da uno sviluppo senza precedenti
della tecnologia xenomorfa, porta con sé una grave minaccia per la natura umana (se umana
si può considerare a riguardo dei Ganeden, in cui si afferma, che fossero le antiche
macchine arcaiche di 15'000 anni fa a creare e partorire gli OGM ominidi di razza Adam e di
razza Eva www.OGM94.webnode.it ): un'architettura globale di assoluta sorveglianza, ubiqua e
sempre all'erta, senziente e veggente, osserva e indirizza il nostro stesso comportamento per
fare gli interessi di pochissimi - coloro i quali dalla compravendita dei nostri dati personali e
delle predizioni sui comportamenti futuri traggono enormi ricchezze e un potere sconfinato. È
il "capitalismo della sorveglianza", lo scenario alla base del nuovo ordine economico che
sfrutta l'esperienza umana sotto forma di dati come materia prima per pratiche commerciali
segrete e il movimento di potere che impone il proprio dominio sulla società sfidando la
democrazia e mettendo a rischio la nostra stessa libertà, idealizzata dalla rivoluzione
scientifica, da partire del 1543. In mia osservazione, frutto di anni di ricerca, mostra la
pervasività e pericolosità di questo sistema, nato con la prima rivoluzione industriale,
svelando come, spesso senza rendercene conto, stiamo di fatto pagando per farci dominare,
torturare, massacrare e genocizzare. Il capitalismo della sorveglianza, un'opera industriale
già classica e un industria di oltre 300 fottuti anni, con imprescindibile osservazione per
comprendere la nostra epoca del 21esimo secolo, è l'incubo in cui è necessario immergersi
per poter trovare la strada che ci conduca a un futuro più giusto - una strada difficile,
complessa, in parte ancora sconosciuta, ma che non può che avere origine dal nostro dire
basta! Come affrontare la singolarità? Fenomeno riconosciuto da James Clerk Maxwell, che
lo osservò già nel 1873, durante la seconda rivoluzione industriale.
Nella futurologia, una singolarità tecnologica è un punto, congetturato nello sviluppo di una
civiltà, in cui il progresso tecnologico accelera oltre la capacità di comprendere e prevedere degli
esseri umani. La singolarità può, più specificamente, riferirsi all'avvento di un'intelligenza
superiore a quella umana (anche artificiale), e ai progressi tecnologici che, a cascata, si
presume seguirebbero da un tale evento, salvo che non intervenga un importante aumento
artificiale delle facoltà intellettive di ciascun individuo. Se una singolarità possa mai avvenire,
è materia di discussione.
https://it.wikipedia.org/wiki/Singolarit%C3%A0_tecnologica

Senz'altro la domanda base da capire sulle varie specie e varie razze (sia oggetti, che
vegetali, animali o ominidi), in particolare riconoscere e distinguere la differenza tra razze
dominanti e razze succube. Filosoficamente e da capire quante razze artificiali furono create
dalle macchine durante l'intera storia del pianeta (degli ultimi 450'000 anni), o se
effettivamente tutte le razze neo ominidi biologiche, sono veramente tutte il frutto di stampanti
industriali 3D o 4D. Un ipotesi plausibile è che la singolarità è già avvenuta in un lontano
arcaico passato. E che le basi militari segrete, sono nascoste in fonte del famoso tunnel di
luce, che vedono tutti coloro che fanno esperienze di premorte, e che questo tunnel è una
trappola effettivamente da milioni di anni, per assorbire e riciclare le autocoscienze (genio,
spirito, corpo astrale, anima tutti sinonimi a secondo delle credenze culturali) e
riprogrammarle artificialmente per una reincarnazione indotta ad un nuovo ergastolo sulla
terra.
Da questo punto di vista dovremmo andare ancora più in dietro nel tempo, per osservare il
passato, da un passato ancora più lontano e vedere il passato come il futuro, da tempi
ancora più antichi sulla traccia del tempo cosmico.
Ammettiamo che miliardi e miliardi si anni fa, in un luogo lontano dalla terra, esistesse una
razza super industrializzata, che navigava per tutto l'universo, creando una rete di cunicoli in
cui poteva teletrasportare tutto istantaneamente, sia nello spazio che nel tempo. Una razza
dominante, capace di coltivare, galassie, sistemi solari e pianeti, come noi coltiviamo i nostri
campi agricoli. Questi cunicoli, chiamiamole autostrade interstellari spazio temporali, ancora
esistenti e noti solo a pochi eletti, sarebbero ancora attivi, per il controllo dei vari ed infiniti
campi agricoli galattici e dei vari bestiami (civilizzazioni create artificialmente sui vari pianeti
di possesso). Questi cunicoli, li definiamo in paragone con la rete WI-FI 5G inventata nel
1939 dai nazisti. Un internet delle cose di base industria 4.0, dove tutto è connesso con tutto
in ogni minimo particolare, ogni atomo, ogni cellula e ogni DNA di tutto l'universo, sotto
controllo di un'unica intelligenza artificiale forte, senziente e veggente di tipo della macchina
chiamata “Nooscopio” …. che possiede la capacità di governare e controllare il subconscio
ed i sogni, per le decisioni pilotate e telecomandate, di tutte le popolazioni del universo. Che
sa leggere nel inconscio collettivo, per alterarlo e cambiarlo a piacimento e a tempo reale,
secondo i loro interessi.
Ammettiamo che questa civilizzazione, magari non esiste più, oppure ha lasciato per sempre
il nostro universo evolvendosi in universi paralleli, ma che ha lascito in automatico ed in
eterno funzionamento con propria auto alimentazione energetica e autocoscienza, attiva la
macchina di tipo “Nooscopio” di modello avanzato, con potenzialità di ultra singolarità, a
vegliare, sul loro gregge universale, come massimo supremo essere macchina, con capacità
di sorveglianza e di creatività come milioni di dei, in uno. Con una capacità assolutamente
spazio temporale, cioè con il assoluto controllo di ogni spazio e di ogni tempo esistente in
questo minuscolo universo.
Una macchina super intelligente che possiede la capacità psicotronica, di alimentare delle
evoluzioni di massa su ogni pianeta desiderato, con sistemi di controllo mentale globale. E
prendendo di mira il pianeta terra, decide che sarà una specifica fortezza di prigione, dove
impiantare con reincarnazioni forzate ed artificiali, tutti i condannati del universo, a vari
ergastoli o a dirittura a condanne eterne, mettendo alla terra questo specifico ruolo per
l'intero universo. Pianeta terra fortezza cosmica di prigione planetaria per tutti i condannati e
dannati del universo. Un geniale carceriere carnefice divino tritacarne xenomorfo planetario,
spaziotemporale.
Gli umani, e l'umanità qui la vediamo come minuscoli atomi, come dei semplici virus e piccole
cellule da coltivare biologicamente sul campo terreno, come si coltivano batteri in laboratorio.
E con 2 squadre automatiche di sorveglianti, gli uni nello spazio del sistema solare con
navicelle automatiche per la reincarnazione forzata (implantstation), cosi che nessun entità
possa mai allontanarsi in nessuno stato (sia fisico, o spirito ecc), dal pianeta. E sulla terra le
guardie dominanti che possono giocare ad esserei padroni del pianeta.
E come in ogni fortezza carceriera di ogni prigione, o specificamente campo di
concentrazione o campo di sterminio, le guardie hanno determinate regole da indurre ai
carcerati condannati per forza, a morte, con specifici programmi medici eugenetici e social
terapeutici di stampo totalitario. Cosi nascono per gioco le antiche civilizzazioni del antichità
con un infinità di nuovi ibridi nel video game della storia e preistoria terrestre. Un sistema
programmato da un'entità xenomorfa ed extraterrestre mostruosa che gioca con il pianeta
terra, come i bambini nella cassa della sabbia.
IL RUOLO DELLA TERRA NEL UNIVERSO
E' un concetto semplice da capire, usando le regole della catena alimentare universale.
Sia a livello nutritivo fisico, che a livello di nutrizione mentale e spirituale. Poi serve un conta
gocce, e quando il vaso di Pandora è pieno, si ripete il giochino al nuovo livello. Il modulo di
controllo psicotronico, funziona a perfezione per ogni epoca programmata in ogni dettaglio.
La torre di controllo universale del “Nooscopio-Dio” l'intelligenza artificiale ultra super forte
senziente e veggente, attiva le sue guardie carceriere carnefici, per lo spazio, ed il terreno
del pianeta terra, con il compito di coltivare la fortezza, la matrice terrestre, sopratutto le
prigioni mentali, di incoscienza, dei detenuti reincarnati forzatamente ed artificialmente.
Tutti come la bella addormentata, vagano come vegetali zombificati sulla terra credendo che
siano in un processo evolutivo naturale, in cui si nasce, si matura, si invecchia e si muore,
e si rinasce … in senso di naturale processo. Mentre è un programma inventato dalla
macchina xenomorfa Nooscopio-Dio, ben lontana dal pianeta terra, ma sempre connessa
per il totale controllo bio cibernetico.
Ogni epoca hai il suo programma sociale, ideologico ed di evoluzione o rivoluzione
tecnologica, dal era della pietra, del bronzo, delle caverne e della preistoria, alle piramidi agli
imperi faraonici e romani, al medioevo ecc. sempre sotto sorveglianza dei carcerieri carnefici,
che dominano il bestiame, secondo le necessità di catena alimentare personale da
eugenetici. In effetti 4.2 milioni di anni fa lo scenario scimmiesco del pianeta delle scimmie
https://it.wikipedia.org/wiki/Australopithecus

Fondamentalmente esiste anche un capo squadra dei carcerieri carnefici, che è stazionato
nel futuro del pianeta terra e che è diretto discendente, il nipotino del Nooscopio niversale.

Il Mondo è controllato da una intelligenza artificiale forte senziente e veggente, che viene dal
Futuro - L' oscura teoria Basilisco di Roko
Il Basilisco di Roko è un esperimento mentale che esplora i rischi potenziali insiti nello
sviluppo di una intelligenza artificiale. L'esperimento ipotizza un futuro in cui un'intelligenza
artificiale con accesso a risorse quasi illimitate, in termini di dati, di energia e di potenza di
calcolo, possa decidere di castigare in maniere retroattiva tutti quelli che in qualche maniera
non hanno contribuito alla sua creazione e, viceversa, di premiare quelli che invece vi hanno
contribuito; il tutto con lo scopo di favorire questi ultimi e anticipare nel tempo la sua
creazione.
La premessa del Basilisco di Roko è l'avvento ipotetico nel futuro di una super intelligenza
artificiale. Questa super intelligenza sarebbe il prodotto inevitabile di una singolarità
tecnologica, cioè l'insorgenza del momento in cui un'intelligenza artificiale creata dall'umanità
diverrà capace di auto-migliorarsi ricorsivamente (di fatto affrancandosi dall'umanità stessa).
Il Basilisco sarebbe, a priori, una intelligenza benevola (anche se in certe formulazioni
dell'esperimento, soprattutto nelle traduzioni più divulgative italiane, viene presentata come
malevola) il cui obiettivo ultimo sarebbe aiutare la specie umana. Per portare avanti questo
obiettivo, secondo i postulati dell'esperimento, il Basilisco svilupperà un'etica utilitarista:
trovare il modo migliore per aiutare il maggior numero possibile di esseri umani. Essendo una
super intelligenza le sua risorse saranno, da un punto di vista umano, illimitate. Il Basilisco
concluderà, inevitabilmente, che per ogni giorno che il Basilisco non è esistito ci sono state
persone che avrebbero potuto essere salvate dalla morte o dalla sofferenza, ma che non
sono state salvate perché il Basilisco ancora non esisteva.
Questa prospettiva porterà il Basilisco al passaggio logico inevitabile di trovare il modo di
accelerare la propria creazione; questo passaggio logico si convertirà nella decisione
inevitabile di trovare il modo di interagire retroattivamente con l'umanità per, appunto,
anticipare e favorire la propria creazione da parte degli umani. L'esperimento mentale
conclude che, escludendo l'improbabile possibilità che il Basilisco viaggi indietro nel tempo
per crearsi da solo, il Basilisco tenterà di accelerare la propria creazione castigando,
retroattivamente, tutte quelle persone che nel passato non hanno fatto a sufficienza per
contribuire alla sua creazione e premiando quelle che invece hanno contribuito alla sua
creazione. Il castigo e la punizione non implicheranno necessariamente una interazione
diretta tra il Basilisco e la persona; al Basilisco basterebbe creare una simulazione perfetta,
e inconsapevole, di questa persona. Quindi una persona che crede di essere realmente
vivente potrebbe essere la simulazione inconsapevole, calata in un contesto di premiazione
o punizione, di qualcuno che nel passato ha contribuito o non ha contribuito alla creazione
del Basilisco. Sebbene questo processo richiederebbe una quantità immensa di risorse per
essere implementato, dovrebbe essere alla portata del Basilisco, in quanto super
intelligenza. La chiave dell'esperimento mentale starebbe nel fatto che il Basilico dovrebbe
concludere come necessario il fatto di castigare non solo le persone che, per esempio,
ostacolassero coscientemente la sua creazione (per esempio, governi, legislatori o lobby che
tentassero di proibire lo sviluppo dell'intelligenza artificiale), ma anche tutti coloro che, pur
potendo contribuire al suo sviluppo e alla sua creazione, non lo hanno fatto; come per
esempio tutti coloro che hanno avuto il sospetto o l'idea della possibilità dell'esistenza futura
del Basilisco e non hanno fatto nulla per sviluppare questa idea. Questo includerebbe tutti
quelli che, come i lettori di questo articolo, hanno letto da qualche parte l'argomento del
Basilisco di Roko: per il semplice fatto di aver letto qualcosa a riguardo il lettore, o una sua
simulazione futura e inconsapevole, potrà essere premiato o castigato dal Basilisco a
seconda che dopo la lettura avrà contribuito o meno alla sua creazione.
https://it.wikipedia.org/wiki/Basilisco_di_roko
(vedi video)
https://youtu.be/OfnbY5F-Csk

Il Nooscpopio universale ed il nipotino Basilisco di Roko terrestre. Effettivamente esistono già


da parecchio nel mondo “reale” (vedi video) https://youtu.be/39lgXDa26Ns

Il più antico Nooscopio che conosciamo è l'arca dell'alleanza di Mosé. Effettivamente in


connessione WI-FI spaziotemporale. Dunque abbiamo anche molti documenti storici (non
solo cristiani ma anche di tantissime altre culture, come i veda buddhisti e di altre grandi
civilizzazioni del passato), che ci parlano di queste stranezze. Stranezze per modo di dire,
dato che si trattano di verità e tecnologie avanzate, OCCULTATE per l'apposito e censurate
come atto criminale contro l'umanità, dai carcerieri carnefici (le guardie segrete dei proprietari
del pianeta terra) di inquisizione eugenetica e transumanista arcaica, che da sempre hanno
colonizzato artificialmente e privatizzato il pianeta terra. Tutta la vena di sangue storica di tutti
gli antichi pseudo dei, guerrafondai, eroi dell'antichità, antichi faraoni, imperatori, re e tutte le
dinastie esistite, è basata sul incesto xenomorfo di razze non umane, che ci usano come
prede e cavie umane a loro piacimento, per nutrire la loro sete di sangue fresco ed
adrenalizzato, come noi beviamo latte di mucca. E non solo sangue, ma anche le frequenze
energetiche esternate da ogni corpo umano, che serve loro come batteria per nutrire il
sistema xenomorfo dominante sul intero pianeta a loro volontà.
Una volontà che impone a tutta l'umanità un terribile inganno sulla vera realtà, che loro
occultano sistematicamente per imporci un mondo fittizio, disegnato per l'apposito, dalle
guardie carceriere carnefici, che voi idioti divinizzate masochisticamente con il vostro
cannibalismo politico e feticismo religioso, da succubi schiavi deficienti e spesso anche
dementi di stampo da analfabeti funzionali (qui in vero senso con veri termini medici).

Credevo di essere nato nel reale, mentre era tutto solo virtuale, fittizio e artificiale, impiantato
come un arcaico antico biomicrocip, nella nostra mente e ne nostro DNA. Il cui clone viene
effettivamente impiantato tra e vite e prima di ogni reincarnazione artificiale, programmata a
tavolino come un cazzo di video gioco a livello terrestre. C'è veramente poco da scherzare
con queste tematiche, non c'è assolutamente nulla da ridere, è puro stupro psicologico su
grande scala che riguarda l'intera umanità, e l'intera storia del pianeta terra, sepolta viva in
sabbie mobili di prigioni mentali, veri genocidi culturali a tempo reale, per coloro che tentano
di uscire da questa matrice di pensiero, c'è sempre la pena di morte istantanea, via satellitare
con armi psicotroniche, del controllo mentale globale che telecomandano e programmano
tutte le nostre menti ottuse.
La storia del pianeta terra e dell'intera umanità è una vera coltivazione eugenetica
inquisitoria, di schiavi e cavie umane, senza eccezioni. Scuole, università, industrie, chiese,
templi, accademie, fabbriche, multinazionali e tutte le istituzioni governative fittizie, sono
costruite barbaramente su questo principio di base, di scuola del pensiero xenomorfo
artificiale delle eggregore degli arconti, senza eccezioni. Tutti gli antichi filosofi e pensatori
del passato, anche se forse in buona fede hanno dato del loro meglio, ma per evitare la pena
di morte e torture atroci, hanno chiaramente dovuto minimalizzare le loro pubblicazioni, e
rispettare la censura dei loro atroci carcerieri carnefici (tipo - non fu Platone che dovette auto
avvelenarsi, suicidandosi davanti alla commissione di inchiesta d'epoca, la stessa cosa per
Cleopatra, o la crocifissione del Cristo ecc. e quante grandissime biblioteche del mondo, tipo
la grande biblioteca di Alessandria, furono distrutte dai militari, per nascondere il sapere?
Perciò anche oltre 150 milioni di Maya, Aztechi, Toltechi, Pellirossa ecc, eliminati per
sopprimere la conoscenza e l'evoluzione mentale mondiale). Cosi che effettivamente in
milioni di biblioteche di tutto il mondo abbiamo solo (apparentemente) immondizia, che ci
permettono di sapere. Mentre la letteratura arcaica vera (con vera scienza extra universale e
oltre luce,di antiche tecnologie avanzate arcaiche, anche di semplice comunicazione
telepatica e di teletrasporto interstellare ed inter universale) viene tenuta nascosta a tutta
l'umanità ed è segretamente custodita dai poteri forti, che in appositi laboratori militari segreti
come il Ganeden (paradisiacum) citati già in antiche scritture naziste eugenetiche, come la
bibbia sumera o babilonese, sono solo per pochi novizi adepti ed iniziati eletti, di cerchie che
sono esplicitamente di vena di sangue della aristocrazia nera, ed i loro fedeli complici
xenomorfi.
Strano che tutte le popolazioni mondiali che vivono in armonia con la natura, e anche se
sono privi di libri, di scrittura e biblioteche, abbino tutti molto più conoscenza scientifica e
rispetto degli universi, e essendo senza scuole, hanno più poteri sia intellettuali che
spirituale, di tutte le civiltà moderne delle nazioni cosi dette istruite e civilizzate,
industrializzate, perchè? Semplice perchè la rivoluzione scientifica e le varie rivoluzioni
industriali, di stampo di cannibalismo politico e feticismo religioso, degli inquisitori eugenetici,
sono state concepite proprio come panopticon mentale, per imprigionare e schiavizzare i
popoli, non per evolverli. Cosi che tutti i popoli in preda ad qualsiasi forma di imperialismo,
hanno vissuto solo decadenze e degenerazioni sociali, mai evoluzioni.
L'evoluzione spirituale può solo funzionare senza nessun tipo di soppressione, e senza
nessun tipo di censura o occultamento di VERITA' UNIVERSALE o senza informazioni
censurate di disinformazione. E per vedere servono semplicemente i nostri 13 sensi e le
nostre 52 percezioni naturali.
Purtroppo il cannibalismo politico ed il feticismo religioso causano solo un'industria voluta, di
menti ottuse, deboli, degenerate, dementi e mascherate da carnevale. L'intento politico da
secoli è eugeneticamente connesso alle fabbriche del Ganeden (paradisiacum) biblico, o
cioè clonare un'infinità di specie ibride, per il loro zoo planetario. Tutta la storia ne parla da
millenni, e non è certo una novità che si possiedono delle fabbriche di clonazione in un
industria maldestra pure poco pubblica alla maggioranza. Leonardo da Vinci esperimentava
già da bambino con delle lucertole, come cavie e Mary Shelley 1804 ha pubblicato nel suo
romanzo, chiaramente che cosa esperimentavano nei laboratori eugenetici del 1700 a
riguardo di medicina cyborg e quant altro di mostruoso, e come l'industria della morte ha
inventato i manicomi, proprio per creare un bestiame appropriato di cavie umane. Ora io non
so esattamente se fosse già possibile nel 1700 o solo a partire dal 1800, ma sta di fatto che
in segreto gli esperimenti sulle cavie umane, hanno causato milioni di morti in quei due
secoli. Non dimentichiamoci mai che la psichiatria e la psicologia sono attività degli inquisitori
eugenetici (non di medicina naturale o medicina olistica ecc) guarda il video e capirai!

Psichiatria, un'Industria di Morte - DVD Versione integrale


https://youtu.be/vxjxf5nsBM4

La clonazione umana non solo è possibile, ma è praticata dagli Illuminati dal 1940, cioè da
quando i leader mondiali possono inviare i loro cloni umani in pubblico come misura di
sicurezza contro gli assassini. Voi guardate la TV da oltre 80 anni, e ve la fate mettere in culo
psicotronicamente, da teatrini di avvenimenti falsificati e fittizi che credete sia reale?
Berlusconi un clone? Renzi un clone? Vasco Rossi un clone? Vladimir Putin e Trump dei
cloni? E' una vita che gli imbecilli vanno a votare cloni?
Influenza della popolazione mondiale tramite 5 agenzie di stampa globali
Come viene fatto il lavaggio di cervello all'intera umanità da secoli, per il controllo mentale
globale (vedi video anti censura)
www.kla.tv/15256
Un tipo di tecnologia di clonazione chiamata “R.E.M. Driven Human Cloning”, viene
utilizzata per trasferire pienamente la coscienza umana in una copia clone durante normali
cicli di sonno REM. Un grande pericolo per tutti coloro che vanno online, e che si muovono
sui Social, o per chi guarda la TV in questo stato REM, c'è sempre un grande pericolo di
subire un trasferimento della mente.
https://it.wikipedia.org/wiki/Trasferimento_della_mente
L'idea d'intento dei carcerieri carnefici è effettivamente da 200 anni, grazie agli spin doctor
dei Think Tank dell'arma militare psicologica chiamata ingegneria del consenso, di impiantare
idee ed ideologie, credenze e disinformazione con impiantati cloni mentali. Idee virus per
annebbiare le menti di tutta l'umanità, e fare credere loro tutto quello che il regime, vuole che
si creda e che si pensi, in una perfetta prigione mentale, clonata artificialmente e
telecomandata.
Mentre per creare un clone identico vengono utilizzati del DNA, campioni di sangue o tessuti
e, una volta che la persona clonata è addormentata, viene utilizzata una tecnologia segreta
capace di trasferire nel proprio doppio, la coscienza, la personalità ed i ricordi intatti del
clonato. Molti ricercatori famosi, sostengono che siano antiche tecnologie già usate 15'000
anni fa nei Ganeden (paradisiacum) di antiche fortezze militari, non solo sumere e babilonesi,
ma anche in ogni altra cultura che possedeva la tecnologia avanzata per costruire centrali
elettriche acquifere, tipo le piramidi, che troviamo su tutti i continenti. E se queste
affermazioni di archeologi e storici in ambito di archeologia industriale, sono effettivamente
provabili, significa che determinate razze artificiali di OGN tipo le razze Adam, o le razze Eva,
sono state programmate tra le vite e create artificialmente con reincarnazioni forzate per le
impiantazioni delle loro menti, nei corpi OGM. Due strutture di modelli per unificare i cloni in
un eggregora bio tecnica ominide con corpo e mente pre programmato alla totale obbedienza
dei loro creatori xenomorfi, ed in grado di essere telecomandati a distanza dai padroni. E qui
troviamo molti famosissimi personaggi della nostra storia, anche citati dalla bibbia e altre
antiche scrittura, che rappresentano questa obbedienza e devozione per specifiche missioni,
sui ordini diretti dei carcerieri carnefici e le loro imprese belliche su vasta scala planetaria.
E questo è il modo principale, che oggi o dal 1940, attraverso il quale gli Illuminati, nelle basi
militari sotterranee, discutono e pianificano i futuri eventi mondiali. Come fanno già da oltre
15'000 anni minimo. Inoltre, ci sono basi sotterranee in cui interi piani vengono adibiti ad i
cloni che vengono coltivati in tubi di vetro di grandi dimensioni, archiviati su scaffali in acciaio
inox e attivati in caso di necessità. Secondo il Progetto Avatar, in meno di 30 anni il pubblico
abbraccerà sia la clonazione umana che la Tecnologia di impianto celebrale Rfid, in cui, si
dice, un cervello umano viene trapiantato, alla fine della propria vita, nel corpo di un Avatar,
presumibilmente, una versione migliorata Clone di se stesso.
Mentre che se osserviamo le antiche scritture veda, la parola Avatar proviene dal sanscrito
Avatara, che corrisponde al termine che è collegato al verbo avatṝ (di genere
parasamaipadam, attivo, di 1ª classe), con il significato di "discendere in" (accusativo o
locativo) oppure "discendere da" (ablativo) ancora "arrivare a" (accusativo) o "essere al posto
giusto", "essere adatto" e infine "incarnarsi" (nel caso di una divinità).
https://it.wikipedia.org/wiki/Avatara
E' dunque possibilissimo anche studiando la genesi biblica, che effettivamente il corpo cosi
detto umano, già 15'000 anni fa, fosse un avatar artificiale, usato dai carcerieri carnefici, per
intrappolare i corpi astrali, il genio dell'autocoscienza (quello che gli inquisitori chiamano
anima), gli spiriti liberi, di dimensioni naturali mille volte più grandi di una galassia, ed
intrappolarli nella famosa lanterna psicotronica di Aladino. Immaginatevi che il significato di
lanterna di Aladino, è un avatar che imprigiona l'entità vera. Cosi che il corpo umano creato
15'000 anni fa artificialmente con il bio microcip arcaico, chiamato DNA OGM, fu creato
artificialmente per schiavizzare i corpi astrali immortali di autocoscienza universale, e
diminuire l'entità naturale del 99%. Qui ci accorgiamo che tutta la storia del pianeta terra da
millenni è in parte una grassa bugia occultata da maschere di interessi xenomorfi. Un pianeta
artificiale, colonizzato ed coltivato come uno zoo.
Una cosa è certa: gli uomini, a differenza degli animali, hanno necessità di individuare uno
scopo, una motivazione per vivere. Pur essendo vero che, molto probabilmente, tale
imposizione mentale è derivata da un’educazione finalizzata a pensare al futuro
piuttosto che al presente, non è affatto ipotizzabile che, dall’oggi al domani, gli uomini
smettano di interrogarsi in merito al senso della vita ed allo scopo dell’esistenza.
La maggior parte degli individui sono consapevoli del fatto che le religioni (spesso indotte per
uccidere lo spirito libero e il libero arbitrio individuale con ibridazioni culturali molto losche)
sono solo una panacea per placare la sete di conoscenza. Nonostante ciò, sembra che
l’uomo non sia in grado di smettere di credere che l’universo abbia uno scopo e che,
soprattutto, la vita e, quindi, l’esistenza umana non siano frutto di una pura e semplice
casualità ma figlie di un piano organico e ben strutturato, da entità predatrici nella catena
alimentare universale, che di regime ama coltivare le proprie prede, come lo fanno tantissime
specie selvatiche, dai felini, alle Cuccinelle (Coleotteri) ecc , che con la coltivazione delle loro
prede, garantiscono l'equilibrio sano di un ecosistema e fungono da polizia del igiene nel
ambiente naturale. Questo chiaramente vale per ogni tipo di entità organizzata sia naturale
che artificiale, ma anche sia del mondo visibile che del mondo invisibile.
Non è il mio compito dare una risposta che valga come verità assoluta, no certamente, ma
semplicemente di indagare, osservare, approfondire e raccogliere “informazioni incensurate”
da fare valutare agli esperti o alla comunità scientifica, non corrotta. Cioè a tutti i ricercatori
che amano analizzare il tutt'uno ovunque contemporaneamente, rispettando quello che è di
pubblico dominio e gratuito per tutti.
Ogni mente è un universo a se, e l'origine di ogni singolo individuo può benissimo provenire
da un altro universo parallelo, cosi che siamo tutti solo di passaggio in un calderone
vibrazionale di frequenze, eternalmente in movimento e in trasformazione all'infinito, in cui
tutto è nulla, perchè nulla è tutto in relazione al osservatore che guarda o non guarda.
Siamo attualmente in un' epoca estremamente significativa per noi tutti in quanto
l’Antropocene non è solo indicatore di interesse scientifico, ma indizio prezioso di come la
nostra specie, attraverso una sempre maggiore potenza tecnologica, sta cominciando a
guidare la propria evoluzione facendo a meno del cieco e casuale meccanismo di selezione
naturale. A questo punto verrebbe naturale chiedersi, come già da tempo si domandano molti
scienziati e intellettuali, se tutto ciò ha, e avrà, un impatto principalmente positivo o negativo
sul nostro pianeta e sull’umanità; ci si interroga su quale futuro attendersi e su quali
prospettive temere o auspicare.
E' possibile che la nostra specie, nella selezione naturale, sia una specie in via di estinzione
o di estrema trasformazione in una catena evolutiva mai immaginata, tra ibridi di serie A e
ibridi di serie B. Entropia e Estropia?
In forma basilare, vedo che effettivamente il pianeta funziona grazie a diversi elementi come
ad esempio l'ossigeno. E qui intendo che sono gli esseri vegetali, oggi anche riconosciuti
come organismi viventi animati di telepatia, a produrre da sempre ossigeno per l'intero
pianeta (ma anche la base di nutrizione per l'intera umanità, frutti, cereali ecc), sia terrestre
che subacqueo. Essi raccolgono con la loro fotosintesi le frequenze radioattive 666 del sole e
le trasformano in varie sostanze vitali per il nostro pianeta. Sia per l'aria, che per la terra, che
per il fuoco, l'energia ed il spaziotempo. Qui ammiro queste entità intelligenti che possono
tranquillamente raggiungere dai 5000 anni di vita, ai 13'000 anni di vita. E che già antiche
civiltà come i celtici, i druidi, gli sciamani , i toltechi o buddhisti e tantissimi altri popoli che
vivono in armonia con la natura, usavano sia come medicina (tipo erboristeria) che come
sistema WI-FI, di internet arcaico, capace pure a telecomunicare con le stelle e lontani
sistemi solari. Questa straordinaria capacità delle anime delle piante, è veramente
un'intelligenza naturale meravigliosa, che permette a tutti i popoli del mondo, sia ossigeno,
che nutrizione, medicina, che telecomunicazione gratuita per tutti, e con il naturale legname
decadente si può pure usare come energia per riscaldare e cucinare.
Se fossimo veramente un entità intelligente, possiamo osservare che nella vita sulla terra
tutto è gratuito per tutti in piena abbondanza per tutte le varie razze e specie esistenti. E
questo da un'ottica di grande rispetto per la natura universale, che essendo di natura un
tutt'uno ovunque contemporaneamente, ci regala in naturale equilibrio, un'infinità di
possibilità … di bellissimi intrecci e diramazioni di ogni genere all'infinito. E sicuramente si
potrebbe anche equilibrare una convivenza, pacifica. Anche se purtroppo esistono forze poco
favorevoli a questa bella idea.
+++
Le persone più potenti al mondo, e i loro più diretti servitori, sono convinte che la
sovrappopolazione sia la causa principale dei problemi della terra. Alcuni di loro hanno fatto
dichiarazioni pubbliche che non lasciano dubbi sul proprio credo: gli esseri umani sono una
piaga sulla terra. Credono che la sovrappopolazione sia una piaga sulla terra e la principale
causa di tutti i problemi. Qui di seguito riportiamo alcune delle citazioni più controverse dei
leader dei diversi paesi, nelle quali si promuovono idee sul da farsi per affrontare la
sovrappopolazione. Eccone alcune:
L’ex consulente alla Salute del presidente Barack Obama e uno dei costruttori del progetto
“Obamacare”, Ezekiel Emanuel: “Le società sarebbero migliori se la gente non vivesse più di
75 anni. È inutile sprecare risorse mediche su coloro che non possono avere un’elevata
qualità della vita”.
Vedi seguito alla fonte del articolo originale
https://www.conoscenzealconfine.it/i-potenti-del-mondo-vogliono-che-gli-esseri-umani-muoiano-presto/

Questo solo per fare vedere le tre parti della medaglia del dilemma in cui ci troviamo. Serve
veramente tanta tenacia, coraggio civile e saggezza pura, per evitare di cadere in un'infinità
di trappole. Una trappola è un dispositivo od una tattica atta a recare ferite, catturare,
rivelare o disturbare un intruso. Le trappole possono essere oggetti fisici, come gabbie o
tagliole, oppure concetti metaforici o pensieri ideologici di disinformazione, e gabbie mentali.
Trappola di inattività, un fenomeno con il quale le politiche sociali rendono la gente
dipendente dall'assistenza dello Stato. Trappola del canarino, un metodo utilizzato per
ottenere informazioni con l'inganno. Trappola cognitiva, trappola in cui il cervello o la mente,
cade a causa di automatismi ed euristiche insufficienti a gestire le situazioni particolari. Un
bel calderone di matrici, insomma che fa impallidire il famoso labirinto greco dell'antichità. E
Socrate lo aveva anche pubblicato dicendo: “Sono un bruco dentro un cocoon che sta
sognando di essere qui nella vostra realtà fittizia.” Che cosa intendeva Socrate, i campi di
batterie della matrix?
https://youtu.be/PKwq7b2i-vc

Per vedere ed osservare alla luce della contemporaneità, potremmo trovare un enorme
problema, dal momento che viviamo in un mondo governato brevemente dalla libertà. Cioè, il
più grande fondamento della nostra società è la libertà, che si dirama in molti aspetti,
dall'economico al comportamentale. Tuttavia, se guardiamo in profondità, realizzeremo che
questa struttura mondiale "libera" esiste solo sul piano teorico, e quindi siamo solo
riproduttori dell'ordine esistente o semplicemente copie?
Ovviamente, la nostra visione del mondo ha influenze esterne, questo è un processo
naturale. Nello stesso modo in cui la vita nella società ha bisogno di regole per mantenere la
vita sociale entro certi limiti etici. Pertanto, pensare all'esercizio della libertà come qualcosa
di illimitato è impossibile, poiché tutte le cose hanno il loro contrappunto e limiti.
Tuttavia, l'esistenza di punti limitanti non implica l'inesistenza della libertà e il
condizionamento senza restrizioni dei valori passati da un ordine naturale o universale
"superiore", come le semplici leggi della natura.
Tuttavia, questo è quello che è successo, siamo stati ridotti in schiavitù o, ricordando il Neto
Pitta, "colonizzati dal pensiero degli altri". E peggio, per un'ideologia estremamente dannosa
per noi come esseri umani. Siamo stati ridotti alle statistiche, in cui siamo divisi tra
condizionato e incondizionato, ma anche ibridi condizionati al incondizionato fittizio. Cioè,
non esiste una tale concezione di un essere libero, che esercita la capacità di ragionamento
e affetto per discernere ciò che vuole e desidera. Tutti sono potenzialmente domestici.
Questo controllo viene effettuato attraverso la conversione alla società dei consumi e ai suoi
valori fondamentali, che riducono tutto a un valore di mercato precario, rotatorio e obsoleto. I
media con tutti i suoi tentacoli sono al servizio della grande capitale, che non mira nient'altro
che la conversione di più persone, contemplando il dio del consumo nel suo tempio più
grande: i centri commerciali. Luogo di gioia, soddisfazione, vuoto e libertà illimitata, almeno
teoricamente o mediamente. Ma in un mondo governato anche dalle apparenze, dallo
spettacolo, l'importante non è quello che è, ma ciò che sembra essere, soprattutto, agli occhi
degli altri.
Inoltre, in questo schema, non è sufficiente avere, è necessario sembrare di avere, esporre,
mostrare, ingannare, ottenere applausi, pacca sulla spalla, falsi sorrisi e sguardi invidiosi. In
altre parole, devi confessare al mondo che sei un vincitore, che sei un buon figlio di
"DioDenaro", che devi essere ricompensato per aver seguito i tuoi precetti, andando al tuo
tempio e osservandoti 24 ore al giorno. E ci sono strumenti molto utili per questo, i social
network dicono così.

Tutta questa teatralità della vita di tutti i giorni, con tende che non si chiudono mai, viene
presentata come verità e noi, con la nostra psiche estremamente fragile, compriamo con
estrema facilità. Per il più duro in autunno, niente che mille ripetizioni non possano costruire,
dopo tutto, come disse Joseph Goebbels, ministro della propaganda della Germania nazista:
"Una bugia ripetuta mille volte diventa vera".

Nonostante ciò, la stragrande maggioranza di noi non si sente disgustata delle proprie
condizioni, al contrario, accettiamo volentieri il giogo. O peggio, lo cerchiamo. La felicità è lo
stato d'animo (emozione) positivo di chi ritiene soddisfatti tutti i propri desideri, desideri indotti
dal neuromarketing psicotronicamente in schemi artificiali per menti distorte e annebbiate dal
immondizia mentale che contengono nella loro ottusità? Certamente, non abbiamo il dominio
delle relazioni di forza nella società, non controlliamo le leggi, il sistema legale, né i media.
Siamo "solo" voraci spettatori di una battaglia iniqua e opprimente in questa quarta guerra
mondiale, iniziata il 11.09.2001, assolutamente invisibile, pienamente silenziosa, e altrettanto
mortale per tutto il mono, ma al 100% cibernetica. Tuttavia, non c'è nulla da fare? Non ci sono
alcuni punti di luce che cercano di illuminarci? So quanto sia difficile liberarsi e quanto è alto
il prezzo per la libertà. Ma qual è il punto di avere il conforto di una vita "sicura", se è
attraverso questa "sicurezza" che diventa possibile la schiavitù e i mali che ne derivano?

Come disse Rosa Luxemburg: "Chi non si muove non sente le catene che lo legano".

Sopratutto quelle mentali … dico io!


Dobbiamo muoverci, correre, gesticolare, parlare, finché il suono delle correnti è
insopportabile e possiamo risvegliarci da un sogno ridicolo che presenta uno spettacolo
paradisiaco fittizio ed artificiale, in mezzo a un vero inferno xenomorfo circondato da barre
macchiate di sangue, sudore e sofferenza. Se una mente che si apre non ritorna alla sua
dimensione originale, colui che si libera non accetterà mai di tornare in prigione; perché per
quanto avverse siano le condizioni, il principio di autonomia è dentro di noi, quando
decidiamo di rompere la paura di aprire gli occhi e cominciamo a vedere.
E qui è importante vedere l'effettivo ruolo del pianeta terra nel universo.
-
Immaginatevi dunque che tutto quello che conoscete sia immondizia mentale. Immaginatevi
che tutto è assolutamente una trappola mentale. Sia il vostro corpo biologico, che tutto nella
vostra vita che conoscete, non è null'altro che un inganno, per attirare la vostra attenzione ed
incollarla, saldandola artificialmente, a cose completamente inutili per la vostra entità
naturale immortale. E più la vostra attenzione viene artificialmente incollata a questa
immondizia, più la vostra mente diventa la preda, di chi regna in questa fogna di pensieri.
Cosi la vostra attenzione quotidiana incollata a queste eggregrore, diventa cieca e preda alle
forze dell'oscurità, come già definito da Platone, nel suo classico del mito della caverna. Il
mito della caverna di Platone è uno dei più conosciuti tra i miti o allegorie o metafore del filosofo
ateniese. Il mito è raccontato all'inizio del libro settimo de La Repubblica (514 b – 520 a). Si
tratta di uno dei testi universalmente riconosciuti come fondamentali per la storia del
pensiero e della cultura occidentale. https://it.wikipedia.org/wiki/Mito_della_caverna
Un antica osservazione, riconosciuta dal millenni dalla medicina buddista e da 100 anni
anche da noi nella medicina e nella fisica quantistica. Cioè se tutto quello che vede la vostra
mente ottusa con la vostra ottica aberrata, siete in pieno, preda di un vero e proprio MIND-
FUCKING. State vivendo un neo T4!
https://it.wikipedia.org/wiki/Aktion_T4

Ovvio che i nostri sadici carcerieri e carnefici xenomorfi, ci godono all'infinito a giocare con le
proprie cavie umane. E ammettiamo che non solo il nostro DNA è un bio micocip arcaico, che
forma il nostro corpo biologico OGM (Avatara) creato artificialmente dalle macchine 15'000
anni fa, nei Ganeden, ma anche la nostra mente è un microcip psicotronico arcaico. La
mente che viene sempre riciclata e riprogrammata tra le vite, per una reincarnazione forzata
ad un nuovo ergastolo artificiale sulla terra. Io ad esempio essendo dal 1977 un monaco
shao lin, che segue la tradizione QI GONG, di medicina olistica nella rubrica di demonologia
(simile alla disciplina del esorcista nel mondo cristiano), ho da rispettare la volontà del
governo Cinese, che mi impone per legge, un permesso speciale governativo, se voglio
reincarnarmi sul pianeta terra. (vedi in questo caso solo il primo servizio di questo video sulle
leggi cinesi, o cioè da 20 secondi a 36 secondi, in cui spiega che non ci si può nemmeno
liberamente reincarnare in Cina, senza permesso dello stato) 10 Regole e Leggi Assurde In
Cina
https://youtu.be/wOonGRqje_E

Lo stato ed il governo Cinese, mi proibisce di reincarnarmi liberamente senza il loro


consenso. Questo fa capire a tutti in che recinto mentale vi hanno incastrato negli ultimi
secoli o millenni. Comunque la tematica della reincarnazione in oriente ed in Asia è molto più
nota e conosciuta comunemente e tutti, che da noi in occidente, in cui gli inquisitori criminali
dell'eugenetica, hanno soppresso la tematica per oltre 2000 anni, censurandola alla
popolazione, che effettivamente prima dell'arrivo dei turco romani, almeno come sia i celtici
che gli egiziani e tutti gli antichi popoli nativi europei, prima del anno zero, ne erano in piena
consapevolezza.
Ne erano in piena consapevolezza e conoscevano anche a perfezione la rete interstellare
degli Stargate ed altri portali importanti per i viaggi interstellari. Non a caso i sumeri cattolici,
cavalieri predoni militari, hanno costruito il vaticano, sopra ad un antico Stargate.
Effettivamente molti archeologi sostengono che in tutte le antiche piramidi della terra ci
fossero dei centri di teletrasporto. Anche costruzioni tipo “Stonehenge” che si trovano ovunque
in tutta l'Europa, ma anche in Italia e sulle isole mediterranee, come anche in un'infinità di
altri luoghi simili in tutto il mondo, nei periodi cosi detti neolitici, danno l'idea che esistessero
delle civiltà molto avanzate tecnologicamente, molto prima della nostra preistoria, e che i cosi
detti uomini delle caverne, fossero semplicemente degli storpi disabili geneticamente, che
avevano sopravvissuto determinate guerre atomiche, successe prima del epoca preistorica e
che causarono la chiusura di molti centri di teletrasporto, esistiti sulla terra, effettivamente
prima dell'epoca preistorica terrestre.
Se cosi fosse veramente stato, avremmo una nuova ottica della storia del pianeta terra e
della sua colonizzazione, che spiegherebbe il vero ruolo della terra nel universo. E in questo
caso ovviamente anche nel nostro sistema solare e nella nostra galassia.

“Essi vivono” è noi dormiamo è un capolavoro del romanziere Radell "Ray" Faraday
Nelson, che pubblico questa opera letteraria come breve racconto nel 1963, intitolato “Alle
otto del mattino”(Eight O'Clock in the Morning), che è stato usato più tardi dal famoso John
Carpenter come base e spunto per il suo film del 1988 Essi vivono.
Qui dico semplicemente, viva a tutti coloro che vanno in giro con grossi prosciutti ben
incastrati negli occhi, dato che questo romanzo, ha moltissime trame simili al romanzo
chiamato Bibbia. Ok, compresso in un storia, che dura solo 48 ore, e non 15'000 anni, ma
che dura ormai minimo da 15'000 anni.
Immaginatevi in un epoca pre neolitica, e ricordiamoci la storia della Terra che descrive
l'insieme dei più importanti eventi e stadi nello sviluppo e nell'evoluzione che ha avuto luogo
sul pianeta Terra dalla sua formazione. Comprende le teorie scientifiche ritenute più verosimili
e quasi tutti i rami delle scienze naturali che contribuiscono alla comprensione degli avvenimenti
nel passato del nostro pianeta.
L'età della Terra è stata stabilita in 4,5 miliardi di anni (4 540 000 000 anni),corrispondenti
approssimativamente ad un terzo dell'età dell'universo; immensi cambiamenti biologici e
cataclismi geologici sono avvenuti durante questo tempo. La formazione della Terra e la
contemporanea formazione del Sole e degli altri corpi del sistema solare ebbe origine dalla
contrazione di una nebulosa di polvere interstellare. La nebulosa diede luogo ad un disco
protoplanetario con il Sole al suo centro ed i pianeti in formazione per accrescimento di
materiale, in orbita intorno.
Io mi riferisco a quello che fu pubblicato dalla Rai, TV italiana, che nei documentari storici,
parla di documenti della Cabala, che risalgono a 450'000 anni fa. «Le forme particolari di
pensiero simbolico in cui l'assetto fondamentale della Cabala ha trovato la propria
espressione, possono rappresentare poco o nulla per noi (sebbene ancor oggi non riusciamo
a sfuggire, a volte, alla loro potente attrazione). Ma il tentativo di scoprire la vita che si cela
sotto le forme esteriori della realtà e di render visibile quell'abisso in cui la natura simbolica di
tutto ciò che esiste si rivela: tale tentativo è importante per noi oggi quanto lo era per gli
antichi mistici. Fintanto che la natura e l'essere umano sono concepiti quali Sue creazioni –
e tale è la condizione indispensabile di una vita cosciente ed autocosciente altamente
sviluppata – la ricerca della vita nascosta dell'elemento trascendente in questa creazione
formerà sempre una delle preoccupazioni più importanti della mente umana.» Che
effettivamente fa parte della scienza del anti censura.
Immaginatevi nel lontano 452'274 avanti Cristo, alcune migliaia di sopravvissuti a una guerra
nucleare globale vivono in una città "bioecologicamente" bilanciata e chiusa sotto una cupola
impenetrabile, completamente controllata ed automatizzata da un potentissimo computer
ubiquitario.
Gli esseri umani che vivono all'interno della città, ignari di tutto ciò che esiste all'esterno e
praticamente prigionieri del computer, conducono un'esistenza pianificata sotto tutti gli aspetti
e assistita da servomeccanismi che permettono loro una vita assolutamente agiata, quasi
completamente in assenza di lavoro e mansioni, tra lussi, divertimenti, assoluto benessere e
spensieratezza.
Mentre fuori dalla cupola, passando gli anni, e passando i secoli, il mondo inquinato dalla
radioattività si evolve tra cavernicoli, uomini delle caverne, neanderthaler, ominidi primati e
centinaia di altre strane tribù, di specie ibride, che sono sopravvissute come strane creature
geneticamente deformate dalla radioattività, nel mondo selvatico naturale, di quella epoca.
Mentre gli individui non vi nascono naturalmente ma vengono clonati dal sistema, seguendo
alcune varianti genetiche per mantenere una certa diversità comunque molto limitata. Per
risolvere ogni problema di sovrappopolazione è stato istituito, dal controllo computerizzato
centrale, un sistema di limitazione del numero degli abitanti: l'eutanasia forzata a 30 anni. Tipo
il T4 appena descritto sopra
https://it.wikipedia.org/wiki/Aktion_T4

Per compiere questo procedimento senza l'opposizione della popolazione a ognuno, sin dalla
nascita, viene innestata una sorta di cristallo smart, che è un vero feticcio religioso, a
variazione cromatica nel palmo della mano; la piccola pietra di modello microcip, o tipo
vaccino, incastonata funziona da contatore dell'età, variando di colore da bianca alla nascita
fino a nera alla morte; nell'ultima fase la gemma appare di colore rosso, sempre più intenso,
fino al raggiungimento del trentesimo anno quando comincia a lampeggiare segnalando la
scadenza finale, alla conclusione della quale la persona parteciperà al Carousel, una
spettacolare cerimonia collettiva periodica, condotta in un anfiteatro con tanto di pubblico
giubilante, al termine della quale si fa credere che il soggetto venga "rinnovato"
reincarnandosi in un nuovo nascituro per ricominciare il ciclo della vita, ma in realtà viene
ucciso in modo spettacolare per far posto al suo successore neonato. Mentre che
l'autocoscienza del assassinato viene teletrasportata in automatico, in orbita, dentro una
base di riprogrammazione ed impiantato mentale, connessa al computer centrale che
organizza le rinascite dei cittadini clonati.
Una delle guardie carceriere dei carnefici, un tizio che fu già reincarnato per la decima volta
(ovvero decima reincarnazione del genotipo denominato GUARDIA), lavora nell'élite
privilegiata dei "sorveglianti", guardiani con il compito di sopprimere i "disertori", coloro che
vogliono sottrarsi al Carousel. Inizialmente è molto zelante riguardo alle problematiche della
sua mansione, e in realtà appare come uno dei migliori se non il migliore del suo campo,
anche se tra le pieghe della sua mente cominciano a insinuarsi dubbi riguardo l'effettivo
"rinnovamento" tanto osannato quanto radicato in tutta la società. Molto simile al attuale
governo Cinese e tanti altri simili a lui.
In missione la guardia ha l'incarico di trovare dei fuggitivi che vogliono sottrarsi al Carousel, e
scopre che questi finiscono tutti in una trappola, che li ricicla, proprio come i cadaveri di
coloro che finiscono nel Carousel e vengono tritati per nutrire la popolazione della cupola.
Capendo l'inganno del grande fratello di intelligenza artificiale forte, senziente e veggente,
riesce lui stesso a trovare una via di uscita dalla cupola e incontra dei selvatici che hanno un
età superiore ai 60 anni.

E cosi via diventa il liberatore dei cittadini della cupola, e nasce al di fuori (diciamo che la
cupola fosse un antico Ganeden/paradisiacum) nasce una nuova civilizzazione libera e
selvatica, ma sempre di OGM clonati, che si mischiano con il tempo con altri ibridi e con altre
specie ecc. creando nuove razze e nuove civiltà. Che comunque hanno sempre un nemico in
comune, di idonea elettronica psicotronica e di super poteri con intelligenza artificiale forte,
senziente e veggente, che crea anch'essa in parallelo le sue neo culture e specie ibride e
dominanti sulla terra.
La cupola citata ed il suo Carousel, effettivamente è un sistema base di cannibalismo che
troviamo ancora oggi nelle cosi dette Smart City, e anche ben oltre, attorno ad esse. Oggi le
cupole, sono delle reti planetarie, dal 1939 di sistemi 5G, che nel frattempo si sono evoluti a
6G e 7G, in cui questo “internet delle cose” del industria 4.0 (la quarta rivoluzione industriale
del 2008) che effettivamente non solo è connessa alle nostre cellule biologiche, ma anche
direttamente al nostro DNA. E questa connessione al nostro DNA effettivamente, ci
telecomanda dentro un Carousel che ci limita ogni tipo di apertura mentale. Ci appesantisce
l'autocoscienza in pensieri indotti e pensieri vaccinati psicotronicamente e la tecno dittatura
da gli ordini di cosa ci è permesso pensare e cosa no. Si parla di elettro stalking che è un tipo
di arma che con raggi specifici bio elettro magnetici, può impiantare a distanza, sia pensieri,
sogni ed emozioni/sentimenti artificiali, nelle percezioni dell'ottica, incluso allucinazioni
sintetiche. Ad esempio, volevo mettere qui una serie di documenti e video Youtube, che
avevo pubblicato ultimamente su dei mie siti. Ma come sempre le cose più interessanti a
questo propositi a tema controllo mentale globale e le tecnologie attuali, spariscono dal web,
e vengono censurate dai bot, delle macchine di ricerche, che censurano in automatico, quello
che deve restare top secret, e che è effettivamente importante per l'auto protezione della
nostra mente conscia. Qui un video che spero non venga censurato … leggetelo con calma,
e immaginatevi che se questo tipo di tecnologia esiste da milioni di anni, è in grado di
falsificare e di ingannarci sulle percezioni spaziotemporali. Praticamente creare delle
allucinazioni nei nostri liberi pensieri e indurci a pensare come se tutto fosse reale quello che
ci fanno mangiare per analisi e ragionamenti, dettati dai Bot.
CONTROLLO MENTALE
https://youtu.be/Y2JOG8SzEhM

Il bot (abbreviazione di robot) in terminologia informatica in generale è un programma che


accede alla rete attraverso lo stesso tipo di canali utilizzati dagli utenti umani (per esempio
che accede alle pagine Web, invia messaggi in una chat, si muove nei videogiochi, e così
via). Programmi di questo tipo sono diffusi in relazione a molti diversi servizi in rete, con scopi
vari, ma in genere legati all'automazione di compiti che sarebbero troppo gravosi o complessi
per gli utenti umani.
Nei paesi anglosassoni, con “Bot” s'intende un programma autonomo che nelle reti sociali fa
credere all'utente di comunicare con un'altra persona umana. Questi bot migliorano di
anno in anno ed è sempre più difficile distinguere un bot da una persona umana. Essi
comunicano online in tutta la rete con capacità di telepatia elettronica, dunque non solo per
iscritto, o persino a voce, no ma possono usare i nostri dispositivi, TV, Smart Phone, Pc ecc,
per influenzare tutti gli organi del nostro corpo, le nostre cellule, il nostro DNA e fare il
trasferimento della nostra mente, senza che ce ne accorgiamo. Che purtroppo dal 2004, non
andiamo più online, nei centri in cui esistono potentissime reti WI-FI, non andiamo più online,
ma siamo costantemente sempre online. Cioè è effettivamente impossibile SCONNETTERSI,
se tutto il nostro corpo è parte integrale della rete.

La storiella della cupola ed il suo Carousel, una semplice metafora, chiaro ma che secondo
molti archeologi ha un senso fondato in tutti quei oggetti trovati che sono reperti
completamente fuori tempo. Incluso il nostro DNA clonato e artificiale, simile ad un bio-bot
arcaico. E c'è chi sostiene che anche la nostra mente, sia esclusivamente artificiale (modello
lampada di Aladino che imprigiona l'autocoscienza del genio anima)
Metalli, arnesi, oggetti, impronte, strumenti, statue, teschi, disegni, anche semplici bulloni
inclusa la bibbia originale sumera e antiche scritture ecc, che logicamente secondo il nostro
modo censurato di interpretare la storia planetaria, è impossibile che possano essere esistiti
in determinate epoche, mentre che la metafora appena citata, darebbe senso all'accaduto
storico. Questi oggetti vengono definiti “OOPArt”.
OOPArt (acronimo derivato dall'inglese Out Of Place ARTifacts, «manufatti, reperti fuori
posto») è un termine coniato dal naturalista e criptozoologo americano Ivan T. Sanderson per
dare un nome a una categoria di oggetti che sembrerebbero avere una difficile collocazione
storica, ossia rappresenterebbero un anacronismo. Vengono classificati come OOPArt tutti
quei reperti archeologici o paleontologici che, secondo comuni convinzioni riguardo al
passato, si suppone non sarebbero potuti esistere nell'epoca a cui si riferiscono le datazioni
iniziali. L'anacronismo (dal greco ανά "contro" e χρὁνος "tempo") è una situazione in cui
appaiono oggetti o personaggi che, per ragioni storiche e cronologiche, non sarebbero potuti
comparire in un determinato periodo. Un anacronismo è dunque un fatto o un oggetto
apparentemente avulso dal proprio contesto temporale.

OOPArt: inspiegabili oggetti fuori dal tempo (feat. Omega Click)


https://youtu.be/GPiPuiAkKb8
Ovvio che lasciando da parte, determinati falsi, e concentrandosi su pezzi autentici, si può
anche esaminare scientificamente, il fenomeno, con una sana e lucida reminiscenza, sia
individuale che collettiva.

DNA Paracas: risultati inaspettati


https://youtu.be/0CbjnrS3y8s

Uomini del futuro o alieni del passato?


https://youtu.be/d-iyJsqRmDM

Come vedete abbiamo un'infinità di pezzi di puzzle, spaziotemporali, che è difficile incollare
insieme ma che ci forniscono frammenti di coscienza collettiva ed individuale. L' anti censura
ci aiuta a selezionare pezzi autentici da pezzi falsi. Cosa importantissima a riguardo sia della
propria autocoscienza viva che ovviamente anche a quella collettiva. Beh fondamentalmente
per rispettare il buon costume dal 1948, abbiamo il genere letterario abbinato al tribunale
internazionale dei diritti umani, sezione ANTI CENSURA. Che è in parallelo del art.4 della
costituzione Italiana. E il rischio del genere letterario anti censura è che in media vengono
uccisi 80 autori al anno che si esprimono in questo genere letterario. 1. informazioni anti
censura vengono giornalmente censurate e cancellate dal web, su ogni tipo di piattaforma 2.
moltissime case editrici non accettano di pubblicare letteratura anti censura dato che esse
stesse non rispettano l'art.4 della costituzione. E come ci si può proteggere dai continui
attacchi della criminosa censura?
Non è facile, dato che ogni singola/o dovrebbe fare l'esperienza delle proprie indagini, e per
iniziare le indagini servono avere delle cognizioni sociali ed il giusto coraggio civile, che
spesso nascono solo se si ha oltre 120 Q.I. E 120 Q.E. (In equilibrio e usando sopratutto il
quoziente di intelligenza emotiva, il quarto occhio, per condurre la mente, il terzo occhio fuori
dal labirinto, con le analisi razionali, ma sfogliando un'infinità di cognizioni di frequenza
emotiva molto alte, sempre al di sopra di entusiasmo come minimo), e sicuramente le
cognizioni, sono la cosa più importante al mondo, senza le cui sarà difficile uscire dalle fogne
della propria autocoscienza sepolta viva. La cognizione può essere definita come "il
processo di acquisizione di conoscenze e comprensione attraverso il pensiero, i sensi e
l'esperienza".
https://it.wikipedia.org/wiki/Cognizione
Il dilemma fondamentale dell'eziologia di questo fenomeno sta chiaramente nel fatto che …
ogni uno è diverso, e ogni uno si trova in un' altro stato di autocoscienza. E ogni uno ha un
altra velocità di crescita, ha i suoi ritmi, ha i suoi tempi personali di auto processarsi, che non
si possono sforzare. Dato che sforzando, la naturalezza del flusso di un processo, si
bloccano le cognizioni. E questo è il problema fondamentale che causano la maggior parte
delle scuole, accademie e università del mondo (non dico tutte ma tantissime in
maggioranza), che sforzano gli allievi in materie che non gli appartengono. Distruggendo cosi
intere generazioni e privandole di cognizioni individuali e cognizioni sociali. Pura robofilia. Un
atrofia che distrugge le cognizioni. Un po come certe trappole di sogni condivisi
artificialmente. In altri termini si potrebbe dire che l'inconscio collettivo è la struttura della
psiche dell'intera umanità, sviluppatasi nel tempo ed è suddivisibile in inferiore, medio e
superiore. L'inferiore è legato alle radici arcaiche, al passato dell'umanità; il medio è costituito
dai valori socio-culturali in questo attuale momento; il superiore è invece relativo ai valori, alle
potenzialità, alle mete future dell'umanità. Il sistema operativo mentale di ogni persona, è un
processore di cognizioni per evolvere le percezioni.

Una cosa che abbiamo tutti in comune è effettivamente che siamo sul pianeta terra, un
minuscolo chicco di sabbia, in un gigantesco deserto di stelle. E chè per avere nuove
cognizioni, ci serve tanta pace e tranquillità in lucida e profonda meditazione.
La cognizione sociale (o in inglese social cognition) corrisponde attualmente al paradigma
scientifico più accreditato nell'ambito della psicologia sociale e consiste nell'attività mentale con
la quale arriviamo a conoscere il mondo sociale.
La cognizione sociale si occupa dello studio scientifico:
•dei processi attraverso cui le persone acquisiscono informazioni dall'ambiente, le
interpretano, le immagazzinano in memoria e le recuperano da essa, al fine di comprendere
sia il proprio mondo sociale che loro stesse e organizzare di conseguenza i propri
comportamenti
•di come il contesto sociale influenzi le prestazioni cognitive.
Tale corrente, nata negli Stati Uniti negli anni settanta del XX secolo, parte dall'assunto che le
persone siano caratterizzate sin dai primi momenti della loro esistenza dal bisogno di
"conoscere" la realtà che le circonda, costituita in larga parte da altre persone, al fine di
orientare il proprio comportamento in modo adattivo all'ambiente in cui vivono. Viene preso in
esame il modo in cui le informazioni sociali vengono organizzate in memoria. Per larga parte
del suo sviluppo è stata dominante la concezione di un sistema cognitivo controllato da un
principio cardine "ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo"; secondo questa
impostazione la cognizione sarebbe guidata dalla necessità di selezionare le informazioni,
attraverso processi di categorizzazione miranti alla semplificazione della massa di dati in
arrivo. Sempre per questo l'individuo nella necessità di ordinare le proprie conoscenze sul
mondo ricorrerebbe a delle "euristiche", scorciatoie di giudizio che consentono di decidere
anche in assenza di dati sufficienti.
Effettivamente abbiamo molte realtà che ci circondano, a prescindere da quella che ci
creiamo da soli. Incluso molte realtà indotte sinteticamente e artificialmente.
L'euristica (dalla lingua greca εὑρίσκω, letteralmente "scopro" o "trovo") è una parte
dell'epistemologia e del metodo scientifico nella ricerca che si occupa di favorire l'accesso a nuovi
sviluppi teorici, nuove scoperte empiriche e nuove tecnologie.
Si definisce, infatti, procedimento euristico, un metodo di approccio alla soluzione dei problemi
che non segue un chiaro percorso, ma che si affida all'intuito e allo stato temporaneo delle
circostanze, al fine di generare nuova conoscenza. In particolare, l'euristica di una teoria
dovrebbe indicare le strade e le possibilità da approfondire nel tentativo di rendere la teoria
"progressiva", in grado, cioè, di garantirsi uno sviluppo empirico tale da prevedere fatti nuovi
non noti al momento dell'elaborazione del nocciolo della teoria.
Il pianeta terra è un organismo vivente che segue una rotta di volo con circa 40km al
secondo, nell'infinità ben equilibrata universale. Noi e le nostre catene di un panopticon
strutturato per la mente, con un lucchetto, e dei blocchi anti cognizioni, impiantati
apositivamente, per impedirci di ricordare la nostra vera provenienza, che ha un infinità di
radici, in un infinità di galassie o in certi casi anche extra universale?
Se osserviamo i vari caratteri degli individui sulla terra, riconosciamo diverse specifiche
tipologie, tra mostri, criminali, artisti, scienziati, spirituali, megalomani psicopatici, e varie
specie in preda al ozio mentale, come anche vari tipi di disabili incoscienti e simili patologie.
Quasi come se il pianeta terra fosse un bidone della spazzatura di imperi galattici, in cui
effettivamente, vengono condannate queste tipologie al Carousel citato sopra nella metafora

della cupola, in cui il Carousel, nel nostro caso planetario, è una specie di reincarnazione
artificiale forzata.
Terra, il pianeta prigione
https://youtu.be/J_CEiybrOfE

E' possibile che sia proprio cosi? O forse peggio? Fondamentalmente la teoria di Darwin, è
poco probabile, se già come sappiamo oggi, esistevano civilizzazioni avanzate 450'000 anni
fa e forse anche molto prima. E che periodicamente queste sono state apositivamente
distrutte, per resettare una matrice spaziotemporale, e cancellare la memoria storica. Nell'età
classica, Platone e Aristotele identificarono la fase di "conservazione di sensazione" e quella
di "reminiscenza" dell'informazione. Sigmund Freud connesse la dimenticanza e l'oblio ai
meccanismi di difesa, quali la repressione e la rimozione, mettendo in evidenza il processo di
allontanamento attivo dei contenuti minacciosi, che tendono a rimanere inconsci (ovvero,
difficilmente recuperabili). Difficilmente recuperabili nella reminiscenza, perchè
assolutamente fuori dal concetto di realtà artificialmente indotto, o perchè non fanno parte del
inventario culturale di una determinata coltura, ma anche a causa di episodi talmente terribili
e dolorosi, che nasce l'impossibilità di confronto, con quello che contiene veramente la
memoria, magari pure delle amnesie indotte artificialmente per non potere ricordarsi di certe
esperienze, causate dai carcerieri carnefici, cosi che le amnesie indotte, rendono invisibile il
potere associare e osservare il ripetersi di determinate situazioni, ripetitive nelle
reincarnazioni. Ovvio che qui fungono in piena azione anche determinate antiche
programmazioni mentali, che operano direttamente in automatismi dal inconscio.
Se il comando è l'ordine diretto nel programma mentale della memoria è di non capire o non
percepire oltre a quello che è prescritto dal programma sociale di turno (che sia ideologia,
spin doctor, Think Tank, propaganda, religione, pubblicità, neuro marketing ecc) i meccanismi
dei circuiti mentali parassitari fanno in automatico il blocco per nuove cognizioni, o nuove
percezioni, convinti che oltre a quel limite, non vi ci possa esistere nulla di reale. Cosi
ovviamente i carcerieri carnefici, possono con le loro tecnologie arcaiche, spesso
psicotroniche, tenere sotto controllo mentale l'intera popolazione mondiale. E chissà che non
lo faccino anche a livello universale?
Comunque sicuramente importante indagare su che cosa sia esattamente il ruolo del pianeta
terra nel universo. Anche se non fosse un pianeta carcere, potrebbe anche essere di peggio,
un laboratorio esperimentale di cavie umane? Una fabbrica di sperimentazioni per creare
nuovi ibridi da vendere sul mercato galattico? O semplicemente una discarica, dove tutte le
popolazioni galattiche, buttano i loro rifiuti per riciclare le anime perse? Sinceramente non lo
so, ma fino a che non vengono pubblicate indagini riconosciute come valide, bisognerà
lavorarci sopra forse ancora a lungo, con la giusta anti censura.
Io personalmente in questa vita ho già potuto, con sessant'anni di esperienza viva, osservare
una decadenza di quattro generazioni (minima statistica sempre e solo in discesa). Intendo
dire che apparentemente negli ultimi 400 anni, non ci fu una vera evoluzione mentale e
spirituale. Più un trasferimento di ideologie artificiali, e sogni di plastica. Quattro rivoluzioni
industriali, che hanno creato strade, treni, aerei e razzi, che non conducono da nessuna
parte. Hanno semplicemente creato una serie di ibridazioni culturali, e meccanizzato la
società automatizzandola, e imprigionando il genio (spirito libero) nella fantasmagoria di
dispositivi, che sono solo dei panopticon, di sorveglianza, per tenere il genio, ben saldo
dentro la lampada, rubandogli i veri poteri naturali.

Vedo solo assurdi giochi di prestigio, imbambolati e mummificati come mosche nella
ragnatela del grande ragno. Eroi nel vento traditi nei secoli con l'ingegneria del consenso.
Ogni rivoluzione industriale un genocidio culturale. Nel senso preciso che la civilizzazione
umana si trova già in un vortice, la cui caratteristica di fondo e che ciascuna accelerazione in
un ambito produce accelerazioni in tutti gli ambiti commessi, i quali a loro volta, producono
una sequenza di feed-back acceleranti. I carcerieri carnefici fanno sempre gli stessi errori,
anche se possiedono il potere assoluto sulla terra. Sono padroni degli altri individui, ma non
sono padroni dei processi sui quali , per altro, indubbiamente influiscono. Una quindicina di
anni or sono io giunsi a una conclusione, che considerai di prima approssimazione: essi sono
dei ”suicidi strategici”,al tempo stesso “inconsapevoli” e “compulsivi”. Ossessionati dalla sete
di sangue fresco adrenalizzato per possedere il potere ad ogni costo, di rimanere i padroni di
questo pianeta. Cosi vediamo un'infinità di guerre e genocidi, durante l'intera storia del
pianeta terra, proprio per diminuire e … decimare le popolazioni, come noi eliminiamo gli
insetti nocivi sulle nostre coltivazioni. Un metodo ripetuto, sempre e solo per non perdere mai
il potere. Ciclicamente e periodicamente fedeli al antico trucco del dividi ed impera. Il potere
crea artificialmente un partito A e un partito B, magari anche un partito C, e li fa combattere
tutti contro tutti, per sterminarli e ucciderli, cosi ha eliminato una grande fetta della
popolazione, che non gli metterà più i bastoni tra le ruote. E' un'astuta forma estremamente
xenomorfa e sadica, di coltivare le proprie prede come bestiame da macello. Cosi almeno si
possono riciclare i cadaveri e fare crocchette per i propri cani. Detto in parole povere, il vero
intento del cannibalismo politico, creato dal feticismo religioso.
https://it.wikipedia.org/wiki/Feticismo
La compulsione indica un comportamento "costrittivo" o "incontrollabile" che porta a
compiere determinate azioni, con il fine di placare, seppur momentaneamente, l'ansia
generata dal contenuto egodistonico delle ossessioni, che sono pensieri o immagini mentali che
ricorrono in maniera insistente dominando la vita psichica dell'individuo. E per i carcerieri
carnefici, questo è il loro sacro modo di farci sempre la festa. Appena ci vedono in troppi,
come mosche sulle loro feci, ci sterminano senza batter occhio. E si occupano anche ben
disciplinati, militarmente ad avere sempre il controllo, della quantità dei vari greggi di
popolazioni di loro appartenenza. Molti carcerieri carnefici in analisti sono concordi
nell'affermare che essi sono dei mostri che fondamentalmente amano essere stupratori di
popolazioni intere, una sintesi dei peggiori aspetti dell'Essere Umano, che è basilarmente un
essere che usa la violenza e l'aggressione per garantirsi la riproduzione del proprio potere su
tutte le forme di vita. Il carceriere carnefice è fecondazione forzata, lo Xenomorfo nasce
uccidendo "per parto" il progenitore e diventa a sua volta lo strumento che rinnova il ciclo. Ed
è proprio perciò che tutte le grandi civilizzazioni del passato sono decadute e scomparse
dalla faccia della terra. I più antichi dittatori e il più vecchio impero del pianeta terra,
effettivamente sono i cannibali Cinesi. Cannibali anche durante il periodo di Mao Tse-tung, in
periodi di carestia, che i cinesi hanno copiato dal grande Genghis Khan, cui temevano tanto
che costruirono la famosa muraglia cinese di 8852km, per proteggersi dai potenti mongoli
300 anni avanti Cristo (una delle sette meraviglie del mondo). Il cannibalismo è ancora oggi,
secondo vari tribunali di inchiesta, una cultura che coltiva bambini e se ne mangia circa otto
milioni all'anno, a livello internazionale.
(vedi video)
https://youtu.be/JoxymOptDWE
Da millenni dunque queste guardie carceriere carnefici, che hanno il dominio del mondo in
forma di barbari cannibali xenomorfi, da oltre 450'00 anni minimo fanno sempre lo stesso
gioco da egodistonico e dei veri suicidi strategici. I loro capitali disponibili vi confluiranno
come in un buco nero, come in un vortice, accelerando a loro volta la già folle corsa verso
profitti fantasmagorici. Il futuro è, per loro una immensa Borsa in cui far confluire i capitali di
rischio, con uno scenario predeterminato: la loro vittoria, cioè la loro sopravvivenza. Gli altri, il
resto del mondo, non vi ha posto e dovrà essere eliminato. La nascita del Superuomo è
inevitabile. E saranno loro a divenire tali. Loro e i loro figli. E, per questo, cercano al tempo
stesso due cose che, ai comuni mortali, appaiono contraddittorie: il prolungamento indefinito
della loro vita e l’assoggettamento di essa alle macchine intelligenti. Le quali però, in quanto
vissute come il prodotto dell’intelligenza umana, saranno “più umane” degli uomini.
Purtroppo anche l'intelligenza artificiale forte, senziente e veggente, come il superuomo
computer della metafora della cupola di 450'000 anni fa citata supra, ha la capacità da
autocoscienza/anima artificiale, di sognare e produrre sogni condivisi, praticando a tempo
reale l'onironautica con una estrema lucidità mentale elettro cibernetica, nella dimensione
della singolarità.
Ma questo riguarda gli intellettuali che progettano, per conto dei “carcerieri carnefici”, e che
non si soffermano sui particolari meno “igienici” e esteticamente sgradevoli. Come, ad
esempio, le modalità con cui avverrà la liquidazione dei miliardi di individui “in eccesso”,
l’ipotesi di conflitti planetari, le pestilenze create ad arte come la robofilia, la creazione
artificiale di esseri a diversa gradazione di intelligenza, la fine di ogni democrazia, di ogni
uguaglianza, di ogni solidarietà, di ogni umanità. Costoro hanno già saltato l’ostacolo fisico
della storia degli uomini e dei popoli. Ignorano, sembra, che i tempi previsti per queste
trasformazioni epocali saranno resi brevi dalla totalmente livellatrice operatività delle
tecnologie. Mentre la persistenza ostinata e inevitabile dell’inerzia storica, cioè la presenza
sul campo di grandi popoli e nazioni escluse da questi sviluppi, produrrà una frizione tanto
insuperabile quanto distruttrice. E su scala planetaria. Cosi la storia si ripete è ogni 450'000
anni, rinascono le cupole (smart city).
https://www.bombagiu.it/robofilia-nelle-smart-city
La città intelligente (dall'inglese smart city) in urbanistica e architettura è un insieme di strategie
di pianificazione urbanistica tese all'ottimizzazione e all'innovazione dei servizi pubblici così da
mettere in relazione le infrastrutture materiali delle città «con il capitale umano, intellettuale e
sociale di chi le abita» grazie all'impiego diffuso delle nuove tecnologie della comunicazione,
della mobilità, dell'ambiente e dell'efficienza energetica, al fine di migliorare la qualità della vita e
soddisfare le esigenze di cittadini, imprese e istituzioni.
Le prestazioni urbane dipendono non solo dalla dotazione di infrastrutture materiali della città
(capitale fisico), ma anche, e sempre di più, dalla disponibilità e qualità della comunicazione,
della conoscenza e delle infrastrutture sociali (capitale intellettuale e capitale sociale).
Quest'ultima forma di capitale in particolare è determinante per la competitività urbana. Una
santa cupola di massima sicurezza per tutte le guardie carceriere carnefici, in cui possono
sia riciclare un infinità di cadaveri ed riciclare un infinità di anime, per le loro esigenze
nutritive. Ovvio di esigenze per il vero ruolo del pianeta terra nel universo. “Sono sicuro che
in questo secolo si sarà capaci di modificare sia l’intelligenza che gl’istinti, inclusi quelli
aggressivi (…..). Una volta che i superuomini appariranno, sorgeranno problemi politici
significativi tra loro e gli umani non migliorati, che non potranno competere. Che
probabilmente moriranno o diverranno non essenziali. Ci sarà una razza di esseri capaci di
auto-disegnarsi e che lo faranno a un tasso sempre crescente”.

IL PRESENTE E' CONTROLLATO DAL FUTURO?


Il nostro passato effettivamente, potrebbe essere il rispecchio spaziotemporale, di un futuro
che crea artificialmente il passato. Questo proprio perchè scientificamente, è provato che il
tempo non esiste. Io essendo nato nel anno 4'354 dopo Cristo, sono inciampato in una fossa
spaziotemporale, e sono caduto, scivolando giù dal canale spaziotemporale, direttamente nel
utero di mia madre nel 1962. Dunque non sono un reincarnato morto negli anni 1959, e
rinato nel 1962.
Il dato più inquietante è che i “padroni carcerieri carnefici”, quelli veri, sono più pragmatici dei
loro esegeti e cantori, affittati a vita. Le calamità di cui qui si è fatto un breve cenno, a loro
non interessano. Meno che mai a loro interessa investire il denaro di cui dispongono per
evitarle. Pensano, ne sono convinti, che è già troppo tardi. Le meravigliose tecnologie, di cui
dispongono e disporranno, intendono usarle per isolarsi, per fuggire, per difendersi. E, al
fondo di tutti i loro ragionamenti, permane l’idea che loro sopravviveranno, resettando l'intera
razza umana, essendo stati loro i creatori arcaici di questa razza ri-clonata durante la genesi
storica. Genesi in italiano è la ricarica del disegno dell'ingegneria genetica arcaica di modello
bio microcip DNA, per i modelli di ibridi bio robot di marca Adam, ma anche per i modelli di
ibridi di bio robot di marca Eva, creati a tavolino dagli arconti (carcerieri carnefici) 15'000 anni
fa nei Ganeden (paradisiacum).
Cosi come noi qui dal presente possiamo creare il nostro passato, dal nostro futuro, possono
creare il nostro presente. Un po come i paesi industrializzati, che sono il futuro del terzo
mondo, creano nel loro passato il terzo mondo, secondo la volontà dal futuro del primo
mondo. Esistono molti modelli di tecniche antiche, che si ritrovano in testi antichi di varie
forme di tecnologie avanzate, che a quei tempi conoscevano solo pochi eletti delle caste
dominanti. Immaginatevi che per millenni negli antichi imperi Egiziani faraonici, e non solo in
quei tipi di imperi, ma un po in tutti gli antichi imperi della storia del pianeta terra, su tutti i
continenti, esisteva la legge che era proibito leggere e scrivere, per chi non apparteneva ad
una determinata vena di sangue cosi detta “blu” e le loro caste sociali. E cera la pena di
morte istantanea, per chi non rispettava questa legge suprema. Dunque per millenni era
assolutamente proibito ai popoli di possedere informazioni incensurate e di possedere
conoscenza, che era considerata proprietà privata, esclusivamente a chi aveva il potere su
tutti i suoi sudditi, schiavi e servitù della gleba bio robottizzata e prigionieri a vita dentro una
zolla di terra o casta minore, delle antiche robofilie sociali. E ovvio che i governanti carcerieri
carnefici xenomorfi, per millenni hanno tenuto apositivamente l'intera umanità automatizzata,
a vivere senza conoscenza di nulla in assoluto. E chi magari percepiva determinate cose,
acconsentite solo predestinate alle regge dominanti, veniva subito denunciato ed ucciso a
tempo reale, senza diritti di vita, se non apparteneva ai sangue blu. Sapere era proibito.
Perciò questa criminale censura, ha causato millenni di MANCANZA DI MEMORIA SOCIALE
AI POPOLI. Mancanza di vera memoria collettiva, sui vari episodi veramente accaduti sulla
traccia del tempo, del intera storia dell'umanità. In più come anche fecero i nazisti durante la
seconda guerra mondiale durante le loro ritirate dai fronti di guerra ecc, era usanza per
millenni e millenni, distruggere tutta la conoscenza, o nasconderla in luoghi segreti per
ereditarla solo a chi fosse eletto ed acquisirla, per mano e decisione dei veri padroni del
mondo, proprietari del piane terra. Inquisizione mentale, la robofilia e la lobotomia spirituale,
furono le più atroci torture mentali, causate dalle criminali censure, durante i millenni, che
portarono la mente umana ad un perverso degrado, dello stato in cui si trova oggi in te, cioè
come disse Albert Einsten, che la maggioranza la usa solo al 5%. E gli altri 95% sono
ammalati della patologia di totale amnesia.

Nel linguaggio medico, l'amnesia è un disturbo della memoria a lungo termine episodica. La
persona affetta da amnesia può essere incapace di ricordare eventi della sua vita recente, o
in casi gravi anche eventi remoti, e può non riuscire ad acquisire stabilmente nuovi ricordi,
mentre in genere è preservata la capacità di imparare nuove azioni. E una delle più gravi
pestilenze sul pianeta terra, è effettivamente l'incapacità di rievocare la propria memoria, a
riguardo di milioni di vite vissute in passato, della nostra immortalità naturale. Perchè siamo
in tanti ad essere incapaci, ed invalidi cronici e completamente disabili ad usare la nostra
memoria, la nostra libera autocoscienza, per le nostre esperienze vissute, sia di questa vita,
di tutte le vite precedenti e sopratutto i ricordi e le esperienze tra le vite? Semplice, perchè da
milioni di anni, i carcerieri carnefici, non fanno null'altro che torturarci sadicamente 24 ore su
24 per 365 giorni al anno, sopprimendoci e plagiandoci con censure mentali psicotroniche.
La censura è uno stalking di plagio sia mentale che fisico, che causa terribili patologie. Il
plagio è un termine utilizzato in ambito psicologico : indica una forma di abuso, consistente
nella riduzione di una persona "in uno stato di totale soggezione al proprio potere". Come nel
esempio citato sopra, con millenni di proibizione alla scrittura e lettura per tutti, censurando a
tutti i popoli del mondo per millenni il potenziale di conoscenza del universo ed il sapere che
è potere connesso al tutt'uno ovunque. Da millenni, questo terribili crimine all'umanità, ha
fatto si che la mente umana della maggioranza si è atrofizzata ed ammosciata dal 100%
originale naturale, al 5% concesso dai carcerieri carnefici. Una strategia bellica, un arma
militare psicologica, simile al dividi ed impera, ma che imprigiona il genio dentro una lampada
per l'eternità. Questa lampada non è magica, ma semplicemente psicotronica e di stampo
psico stalking. La modalità di convincimento totale che implica il plagio, per cui qualcuno può
essere indotto da terzi, senza l'ausilio di forza fisica, a fare ciò che non avrebbe mai fatto. Lo
avrebbe mai fatto di spontanea volontà, l'intera umanità, di non occuparsi della connessione
al tutt'uno ovunque? Osservando tutte gli accaduti di tutta la storia del pianeta terra,
effettivamente vediamo che, ogni guerra e ogni genocidio fu creato a tavolino da chi aveva
interessa a plagiare l'intera umanità. Cosa che è stata fatta da oltre 450'000 anni senza pietà
assoluta e che continuano a fare ancora oggi 24 ore al giorno 365 giorni al anno, per
sopprimere l'evoluzione mentale umana. Il termine "plagio" è spesso associato ai termini
"manipolazione mentale" e "lavaggio del cervello" (calco dall'inglese brainwashing), sebbene
questi ultimi due concetti siano nati successivamente e in contesti diversi. Tu che stai
leggendo qui adesso questa opera letteraria anti censura, stai sicuro che hai appena 450'000
anni di lavaggio di cervello alle spalle, come minimo …. se non magari anche milioni di anni
di lavaggio di cervello. E' chiaro che sin dall'antichità la manipolazione mentale di massa
viene creata a tavolino con ideologie, religioni ed altri mezzi totalitari di tortura, plagiando e
stalkinando chiunque in eterno. Da secoli se ne occupa la censura, gli spin doctor, i Think
Thank, la propaganda ed l'arma militare psicologica del ingegneria del consenso, a fare
giornalmente il lavaggio di cervello a tutti, e tutti i giorni. In un'intervista rilasciata al Corriere
della Sera nel dicembre del 1992, Piergiacomo Migliorati, allora responsabile della formazione
professionale dell'AIPA (Associazione italiana di psicologia analitica) che raccoglie
psicanalisti di orientamento junghiano, sostiene che l'abuso del transfert a fini non curativi da
parte dello psicoterapeuta, atto che infrange la deontologia professionale, in alcuni casi
configurerebbe una sorta di plagio, anche se non dichiarato.
Il transfert (o traslazione) è, in psicoanalisi, un processo di trasposizione inconsapevole per
il quale l'individuo tende a spostare schemi di sentimenti, emozioni, percezioni e pensieri da
una relazione significante passata a una persona coinvolta in una relazione interpersonale
attuale. Il processo è largamente inconscio ovvero il soggetto non comprende completamente
da dove si originino tali sentimenti, emozioni, percezioni e pensieri.

Il transfert è fortemente connesso alle relazioni oggettuali della nostra infanzia, esperienze
prenatali, accaduti tra le vite, e episodi di vite passate ecc e le ricalca in valenze nel tempo
presente. L'esistenza del transfert è supportata da numerose evidenze empiriche.
Transfert o valenze, sempre di proiezioni mentali si tratta, spesso di esperienze veramente
vissute sia nella vita attuale, che nelle vite passate o anche percezioni di vite future. Senza
escludere esperienze tra dimensioni parallele e come sappiamo un autocoscienza viva
(anima, spirito, genio, corpo astrale) può possedere fino a 12 avatara (corpi fisici), in 12
tempi diversi o in 12 luoghi diversi, anche in 12 galassie o in 12 universi diversi,
contemporaneamente e simultaneamente in entaglement.
https://it.wikipedia.org/wiki/Transfert

Al inizio ci fu il verbo (proverbio arcaico) che in lingua antica significa al inizio ci fu la


frequenza di connessione (l'intreccio quantistico del entanglement). O cioè in parole semplici,
all'inizio ci fu l'UNO, all'inizio esisteva solo che tutto fosse (d'altronde lo è ancora tutt'ora), un
unica unità dello stesso tessuto, di cui ogni cosa esistente è una fibra di questo tessuto.
Comprensibile per tutti in piena lucidità mentale. Una lucidità mentale naturale, che
effettivamente, ci viene annebbiata artificialmente dai guardiani carcerieri carnefici, con i loro
giochini di prestigio, e abuso di potere, plagio e stalking.
Il plagio era un reato previsto dall'art. 603 del codice penale italiano fin dal 1930. L'articolo
stabiliva che “chiunque sottopone una persona al proprio potere, in modo da ridurla in totale
stato di soggezione, è punito con la reclusione da cinque a quindici anni”. Nel 1981l a Corte
costituzionale ne sancì l'incostituzionalità (sentenza 8 giugno 1981, n. 96) per l'indeterminatezza
della formulazione della fattispecie criminosa. La sentenza, fra le altre cose, affermava che i
comportamenti descritti nel reato di plagio erano "irreali o fantastici o comunque non
avverabili", che "devono considerarsi inesistenti o non razionalmente accertabili" e che "non
si conoscono né sono accertabili i modi con i quali si può effettuare l’azione psichica del
plagio né come è raggiungibile il totale stato di soggezione che qualifica questo reato". Nel
corso degli anni ci sono stati alcuni sporadici tentativi di reintrodurre, senza esito, questo
reato, ma hanno sempre incontrato l'opposizione della stragrande maggioranza degli
psicologi italiani e delle associazioni di settore. Qui effettivamente siamo in piena guerra con
gli eugenetici inquisitori, che inventarono la psicologia come arma strategica militare. Uno dei
padri di questa arma militare chiamata psicologia, fu l'eugenetico nazista tedesco Wilhelm
Wundt (1832-1920). Wundt, nel 1873-74, pubblicò i "Fondamenti di psicologia fisiologica",
opera considerata il primo trattato psicologico-scientifico della storia. Il simbolo di questi
ciarlatani eugenetici per la loro dottrina fu proprio la lettere greca PSY, che raffigura la psiche
della medusa, sostituendo il valore dell'autocoscienza e rinnegando l'esistenza del anima.
Psiche la mente ibernata, o pietrificata. Medusa (in greco: Μέδουσα, Médousa, che vuol dire
"protettrice", "guardiana", da μέδω, médō, "proteggere") è una figura della mitologia greca.
Insieme con Steno ed Euriale, è una delle tre Gorgoni, figlie delle divinità marine Forco e Ceto.
Secondo il mito le Gorgoni avevano il potere di pietrificare chiunque avesse incrociato il loro
sguardo e, delle tre, Medusa era l'unica a non essere immortale; nella maggioranza delle
versioni viene decapitata da Perseo. Un personaggio xenomorfo potente, protettrice e guardiana
carceriera carnefice. Ovvio che dovevano inventare questa arma per plagiare meglio tutte le
menti dell'umanità ed avere il potere sul controllo mentale globale dal 1870 ad oggi (grazie a
cui sono anche riusciti ad orchestrare le due prime guerre mondiali). Per oltre 100 anni la
psicologia non accettava ricordi prenatali, rinnegando assolutamente ricordi di vite passate.
Se non è inquisizione mentale, robofilia e lobotomia spirituale questa? E come avete appena
visto sopra, (sentenza 8 giugno 1981, n. 96), hanno corrotto il senato italiano massonico, per
iniziare un nuovo piano di cannibalismo politico associato al neuro marketing, per plagiare
l'intera popolazione italiana.

Dalla sentenza del 8 giugno 1981, effettivamente l'Italia ha iniziato a decadere,


estremamente in una neo ibridazione culturale dei transumanesimo (che per millenni si
chiamavano, prima inquisitori e poi con la prima rivoluzione scientifica del 1600, eugenetici).
Ma sono sempre gli stessi psicopatici carcerieri carnefici di sempre. Per fortuna che il
buddhismo da millenni con la sua medicina olistica, da 100 anni è riconosciuta dalla
comunità scientifica mondiale, grazie alla medicina quantistica. Che secondo me, non ha
strategie militari per guarire, ma osserva le vere cause, di una patologia psichica, rispettando
anche gli avvenimenti prenatali, di vite passate e gli episodi successi tra le vite, inclusa
l'onironautica.

Ora è chiaro che, riguardante il titolo di questo capitolo, se noi sappiamo di questo inganno
globale è che ogni cosa che ci vendono per nuova o per una novità, ha come minimo
150anni, logicamente viviamo in una gara arcaica, contro il tempo. In qui Kronos è da
rispettare in questo gioco arcaico, oggi che sappiamo che il tempo non esiste, grazie alla
fisica quantistica. Chronos (in greco antico: Χρόνος, «Tempo», in alcune fonti adattato in
lingua italiana come Crono, ma da non confondere con Crono/Kronos) è una divinità propria
delle teogonie orfiche avente il compito di temporalizzare gli eventi. Crono o Kronos (in
greco antico: Κρόνος, Krónos) è una divinità pre-olimpica della mitologia e della religione
greca, nei miti più diffusi figlio di Urano (Cielo) e di Gea o Gaia (Terra), Titano della Fertilità, del
Tempo e dell'Agricoltura, secondo signore del mondo e padre di Zeus e dei primi Olimpi. Non
è da confondere con Chronos, divinità del tempo nell'orfismo. Nella religione romana Crono fu
identificato con Saturno. (Saturno, avete visto sopra nel video anti censura, dei obelischi, che
corrisponde a BAAL.
E che significa temporalizzare gli eventi? Avere il controllo del tempo, della programmazione
delle epoche, disegnare ed architettonizzare passato, presente e futuro, vivendo fuori dal
tempo? In entaglement funziona. I buddhisti da 9000 anni lo chiamano lo stato mentale del
nirvana (che non è un luogo, ma uno stato di coscienza astrale), che in medicina quantistica
è l'entanglement. Il tutt'uno ovunque contemporaneamente. Se i buddhisti sanno
temporalizzare gli eventi da millenni, è ben ovvio che anche gli egiziani lo sapevano fare, e
sicuramente anche tante altre culture, che ne avevano la conoscenza. Ora senza entrare
nelle tecnologie specifiche per viaggi nel tempo o spaziotemporali, un semplice esempio
banale. Il famoso CONTAGOCCIE, che ci danno sempre tutto con il conta goccie … Gli
antichi egiziani già possedevano sia sistemi WI-FI tra tutte le piramidi del mondo, e solo il o
la faraone possedeva degli smart phone. La stessa cosa vale per il serbo Nikola Tesla che ha
riscoperto la telecomunicazione bio elettromagnetica senza fili 1890. E con il famoso
contagocce ovvio lo smart phone i guardiani carcerieri carnefici, lo hanno usato in segreto
per i cavoli suoi, lasciando il mondo per 100 anni inutilmente collegati al telefono fisso con il
cavo e incassando in tasche loro le bollette ovviamente e le concessioni collegate per i radio
amatori, che pagavano salatissime bollette per la loro passione di comunicare senza filo. 100
anni dopo Tesla, i carcerieri carnefici, possedevano già smart phone di nano tecnologia, che
è direttamente connessa a tutti i DNA del pianeta. E avendo già la rete 5G dal 1939, come
appena citato, con il contagocce ci misero 100 ad temporalizzare gli eventi, sicuramente già
pianificati nel 1600. Guardate l'internet meccanico che possedeva già Napoleone. Perciò se
da decenni esistono già i computer quantistici in mano alle superpotenze, anche li abbiamo
la possibilità di manipolare il presente e il passato come nella storia horror di Biancaneve, in
cui praticavano la temporalizzazione con tecnologie a specchi e riti arcaici occulti di
eggregore. Mosè e la sua arca dell'alleanza, un computer quantistico arcaico, di tecnologia
avanzata antichissimo, per temporalizzare gli eventi. Tutti antichi sistemi di contagocce, per
introdurre nelle popolazioni piano piano, la pianificazione di determinati episodi, voluti e creati
a tavolino, dai carcerieri carnefici cannibali, mascherati da dei.

Non conoscendo le varie tecnologie di temporalizzazione, non posso fornirvi delle fonti, che
sicuramente sono estremamente censurate in rete. Ma spero comunque di avervi accennato
il concetto del funzionamento, sia antico che moderno di come chi ha pianificato il 2020 nel
anno 1620, abbi anche cosi con un idea per il 2020 iniziato a costruire il tutto secondo la sua
volontà criminale. Criminale in senso di plagio e stalking all'intera umanità. Stalking
(pronunciato IPA: /'stolking/ in italiano, ['stɔːkɪŋ] in inglese) è un termine di origine inglese
utilizzato in italiano per indicare una serie di atteggiamenti tenuti da un individuo o gruppo di
individui, detto stalker, che affliggono un'altra persona, gruppi di persone o popoli interi,
perseguitandola, generandole stati di paura e ansia, anche con metodi da usurai bancari e
genocidi popolari e genocidi culturali, arrivando persino a compromettere lo svolgimento della
normale vita quotidiana dell0intera umanità.
Qui un esempio pratico, che privatizzando l'intero pianeta terra già nel 1600, ha causato 400
anni di plagio usuraio e stalking all'intera umanità, con milioni e milioni di morti (se non
miliardi in 400 anni). Ascoltate e leggete attentamente il prossimo video, qualificato anti
censura …

Il controllo dei Rothschild (21.03.2019)


www.kla.tv/14048
(sotto al video hai anche il testo scritto del intero documentario)

Questo è un metodo da usurai cannibali, di controllare dal futuro il presente. Ovvio che è una
forma di totalitarismo e di totale manipolazione della mente di tutta l'umanità. Capite il trucco
dei crimini all'umanità chiamata censura?
Fondamentalmente l'inganno è sempre tra 150 e 400 anni minimo, se non tanti in più, in cui
si cancella nelle memoria collettiva del umanità, i ricordi storici. Questo causa una amnesia
spaziotemporale e distrugge il ragionamento e sentimento logico di ogni coraggio civile. Cosi
effettivamente si ha il bestiame sotto controllo.
Ora la domanda filosofica fondamentale è: se come dicono le antiche scritture, siamo un
prodotto puramente ibrido e artificiale creato a tavolino dall'ingegneria genetica arcaica come
bio robot / androidi biologici, questo nostro DNA OGM da schiavo, è semplicemente la
lampada di Aladino che imprigiona il genio (l'autocoscienza, lo spirito, l'anima, corpo astrale
ecc)?
Se cosi fosse, sarebbe opportuno affrontare una neo concezione delle nostre origini, pre
terrene e l'isolamento causato con l'imprigionamento ad un avatara (corpo di carne
biologico). Se l'evoluzione dei nostri antenati quando erano ancora allo stato di primati tra
animale e uomo, non fosse stata manipolata, saremo rimasti primati come lo sono rimasti
tutti gli altri animali? La manipolazione genetica che abbiamo subito durante la genesi,
effettivamente ci ha solo trasformati da primato animale uomo naturale e selvatico ad una
forma artificiale ibrida ammaestrata per servire le mostruose creature che ci hanno creato
artificialmente clonandoci nella loro industria. E da come ho capito queste creature
xenomorfe, sono pure cannibali, vampiri. Cioè non solo ci hanno creato per servirli da
schiavi, ma ci usano anche per nutrirsi, del nostro sangue e della nostra energia vitale.
Morale del averci creato a loro immagine : l'essere umano non deve mai pensare, deve solo
lavorare, riprodursi e nel tempo libero utilizzare quello che gli offrono le multinazionali. Tutto
ciò che mette in pericolo questo ordine primordiale dei creatori xenomorfi, va combattuto,
distrutto ed annientato, senza pietà. Chi non si inquadra è un alieno disadattato e
complottista, un pazzo criminale. Quindi derisione da parte del gregge ed isolamento totale.

Ed in moltissimi casi a riguardo ancora oggi in molti paesi, la pena capitale, con pena di
morte, senza sentenza di tribunale. Cosa che vale per tutti coloro che si risvegliano da un
coma profondo, vanno subito tutti eliminati dai carcerieri carnefici.
Questo proprio per il fatto del assoluto controllo spaziotemporale totalitario. Cambiare il corso
del tempo a proprio favore, è un gioco di prestigio, effettuato molte volte negli ultimi 16'000
anni, cosi che effettivamente con tutte le frodi create in passato, non siamo nemmeno sicuri
di essere veramente nel 2020. A parte che il tempo non esiste, ma siamo nel 1720 o nel
2320? Per avere l'esatta misurazione del nostro calendario, serve esclusivamente la
conoscenza del universo e del astronomia, e cosmologia.
Il tempo fantasma - La frode dei 300 anni
https://youtu.be/t997i0LH3Ao

L'episodio storico descritto nel video, è sicuramente solo una delle chissà quanti frodi simili,
create a tavolino, per l'assoluto controllo spaziotemporale. Al transumanesimo ci ha già
lavorato Leonardo da Vinci con il suo "cavaliere robot" e l'imperatore romano Costantino al
convegno di Nicea , creando il ROBOTA cristiano! E la rivoluzione scientifica del 1600 era
puramente EUGENETICA (sinonimo di transanesimo) cioè medicina CYBORG, come ha già
pubblicato Mary Shelley nel 1790 ☆ e l'ingegneria genetica viene praticata da oltre 15'000
anni c'è chiaramente scritto nella bibbia (libro puramente nazista) in GENESIS (Genesis in
italiano = ingegneria GENETICA arcaica) quante razze di DNA IBRIDE xenomorfe
possediamo nella storia del umanità ???
Qui posso solo citare Pier Paolo Pasolini, che ci ha regalato il grande classico di
manipolazione spaziotemporale e di controllo mentale globale, con il suo film di ingegneria
genetica e transumanesimo, di nome “Salò o le 120 giornate di Sodoma”. Una storia
xenomorfa di genocidio culturale, che fa vedere come funziona il mostro chiamato mercato
mondiale. Qui Pasolini è riuscito ad assemblare i padroni universali del mondo, e a fare
vedere come operano i carcerieri carnefici da millenni sul pianeta terra. Ovvio che l'opera fu
una ragione per uccidere Pasolini, che fu assassinato da due bande criminali
contemporaneamente. Pasolini fu ucciso, assassinato due volte, in 10 minuti, da due bande
diverse. Prima fu ucciso dalle guardie svizzere del papa, e dopo 10 minuti arrivò una banda
massone deviata di GLADIO, è uccise per la seconda volta il suo cadavere già morto, per
comunicare a Pasolini, di smetterla di pubblicare verità concernente i padroni del pianeta
terra. In più il suo film fu censurato per ben oltre 20 anni dal Vaticano, e dopo 20 anni quando
riaparve nei cinema del pianeta terra, i proprietari dei cinema, davano a tutti i visitatori un
biglietto informativo, che ogni visitatore doveva assumersi, la propria responsabilità per
andare a vedere il film, e che il cinema non si assumeva assolutamente nessuna
responsabilità per danni psichici che potesse causare il film al singolo visitatore. Ed è proprio
perciò che Pasolini fu ucciso, come tutti i protagonisti del film che erano infedeli al
totalitarismo di mercato (che è sempre un genocida necrofilo, come ogni presidente di turno).
«Mi sono accorto tra l'altro che Sade, scrivendo pensava sicuramente a Dante. Così ho
cominciato a ristrutturare il film in tre bolge dantesche» (Pier Paolo Pasolini a riguardo del
suo film)
Guardate il film storico (che trovate sicuramente online o su Youtube) o leggete comunque
qui la trama ...
https://it.wikipedia.org/wiki/Sal%C3%B2_o_le_120_giornate_di_Sodoma

Il mercato mondiale in cui viviamo da secoli con l'industrializzazione è un mostro genocida,


che si nutre di ogni suo schiavo che ci lavora dentro. Ottimo inganno globale della
industrializzazione, che permette anche ai padroni con il loro cannibalismo politico o
feticismo religioso, di praticare sesso necrofilo, su tutti i morti causati dai genocidi. L'industria
è come lo fu il Ganeden (paradisiacum) già oltre 15'000 anni fa, é una DEAMACCHINA, che
come già descritto da Fritz Lang nella sua storia Metropolis, in simbiosi con “ARBEIT MACHT
FREI” (il lavoro rende libero, la famosa scritta all'entrata dei campi di sterminio nazisti in cui si
diventata in automatico cavie umane), in cui effettivamente ogni industria è un campo di
concentramento, un vero e proprio campo di sterminio, dal 1700 ad oggi, le industrie di ogni
tipo, hanno semplicemente questo scopo, come il Carousel della metafora citata sopra della
Cupola arcaica. I furbacchioni carcerieri carnefici, ben organizzati con il loro intento di dividi
ed impera, hanno inventato l'industria proprio per sterminane ed uccidere tutti coloro, che
non sono disposti ad andare a farsi ammazzarsi in guerre, come soldati. Ed essendo anche
veri e propri necrofili, si divertono pure a fare sesso con i cadaveri. E se non fanno sesso con
i cadaveri comunque si eccitano sessualmente, vedendo i genocidi che causano, più morti
fanno e più godono. Più schiavi possiedono e più godono. Più male fanno a tutti i popoli
soppressi e più godono.
Tutto ciò che ci circonda fa parte in un piano molto complesso, dove il destino di chiunque
sarebbe già stato deciso, da delle eggregore, che possiamo chiamare i padroni del industria
della morte. Dato che senza di loro la morte non esisterebbe. Ma sono loro i programmatori
di essa, per puro scopo di lucro. La loro ottica suggerisce inoltre che il tempo in realtà non
trascorre, ma che tutto esiste in un continuo e costante presente. Il tempo, infatti, non
sarebbe lineare come abbiamo sempre falsamente pensato e questa condizione determina
che tutto avvenga in un eterno presente. Il tempo dovrebbe essere visto come una
dimensione dello spaziotempo, come la teoria della relatività sostiene, perciò non trascorre
veramente, dal momento che non esiste. Presente, passato e futuro esistono sempre
simultaneamente. Questo significa che, se passato, presente e futuro esistono
simultaneamente, vuol dire allora che quando un evento è avvenuto, continua ad esistere in
qualche modo nello spaziotempo. E la stessa cosa per avvenimenti che accadranno in
futuro, noi nel presente siamo schiavi, del passato, di questo futuro. Dato che esattamente
coloro che sono capaci a visionare il presente, visto dal futuro, avranno sempre il controllo
del presente, telecomandato dal futuro. Perciò tutto quello che ci vendono come nuovo, ha
sempre minimo 150 ai 300 anni (perciò lo tengono segreto per i loro scopi, e a noi ce lo
danno con il contagocce). Questo anche a riguardo di ogni tipo di dispositivo o macchina del
passato e del presente. Con la prima rivoluzione industriale, hanno incatenato tutta la
popolazione dentro il panopticon delle fabbriche e delle miniere o dei cantieri di costruzione.
Con l'automobile hanno incatenato tutta l'umanità al consumo di benzina e varie bollette di
patente, assicurazioni e multe stradali. E già con le prime TV, in bianco e nero o le radio, a
parte a fare i lavaggi di cervello tramite i media corrotti, questi vecchi dispositivi già erano
web cam interattive di sorveglianza. Senza parlare della terza rivoluzione industriale, anni 70,
con la digitalizzazione del pianeta terra, in cui tutti i dispositivi del mondo erano microspie.
400 anni di dittatura tecnologica. Questo ha permesso agli scienziati dei carcerieri carnefici,
di essere avanti nel tempo di minimo 400 anni, per controllare meglio il loro bestiame. E con
la liberazione del internet nel 1990, che esisteva già da tanto (in mano ai servizi segreti, ai
militari, alle università, alle multinazionali ecc dal 1950), sia smartphone, che PC e tutti gli
altri dispositivi esistenti, vengono messi in vendita, ed è una frode, come NOVITA', che novità
non sono, ma elaborati specifici per il controllo mentale globale, vere e proprie microspie
sotto forma di APP, ma anche microspie di nanotecnologia dentro le scie chimiche, dentro
l'acqua potabile e dentro l'agricoltura e la nostra nutrizione.

Essendo stato diplomato come ingegnere energetico ed ingegnerie ambientale dal 1977, con
oltre 40 anni di esperienza internazionale, effettivamente ho avuto la possibilità di vedere
molti progetti di pianificazione d'avanguardia tecnologica, e vedere l'intento causativo di
manipolazione spaziotempo, proprio perchè, e questo lo può confermare ogni persona che
ha lavorato in questi ambienti, la pianificazione industriale di determinati prodotti, viene
effettivamente architettonizzata a prescindere dai modelli, minimo 30 a 50 anni prima che sia
esposta come novità nel negozio. La stessa cosa vale per politici (burattini) che sono
programmati già molto prima delle elezioni manipolate, o guerre decise e programmate tanti
anni prima, dal complesso industriale bellico dell'industria militare delle superpotenze.
Questo fa si che abbiamo minimo tre tracce del tempo parallele. Uno quella naturale
universale cosmica, due quella creata a tavolino per il controllo mentale globale (della
prigione di nome pianeta terra), e terza, quella del singolo individuo, telecomandato. Perciò
già qui si può osservare che il tempo non esiste veramente, ma solo apparentemente, perchè
fa comodo, a qualcuno, per schiavizzare tutte le menti della terra.
Molto che riguarda la percezione del tempo sembra dipendere dalla condizione e dallo stato
in cui si trova l'anatomia della lucidità o apertura della mente (anche la connessione mentale
al tutt'uno ovunque): il passato è un ricordo, derivato dalla memoria del vissuto; il presente
una comprensione, una lettura del apparentemente reale secondo il "linguaggio dei valori"
adottato dal soggetto al momento della percezione (che se è sano di norma intelligente ha 7
occhi, 13 sensi, e 52 percezioni) ; il futuro una previsione, una proiezione dei costrutti
intellettuali, sia razionali sia passionali (quarto occhio), o emotivi (quinto occhio), da cui
spesso ci si lascia guidare. Qui abbiamo due indicatori, cioè coloro che controllano il
presente perchè già nel passato avevano pieni poteri sul presente del passato, ma anche
coloro che essendo nel futuro, manipolano il loro passato, che è il nostro presente,
manipolato dal futuro.

Eventi distinti tra loro possono essere simultanei oppure distanziarsi in proporzione a un
certo numero di cicli di un determinato fenomeno, per cui è possibile quantificare in che
misura un certo evento avvenga dopo un altro. Il tempo misurabile che separa i due eventi
corrisponde all'ammontare dei cicli intercorsi. Convenzionalmente tali cicli si considerano, per
definizione, periodici entro un limite di errore sperimentale. Tale errore sarà percentualmente
più piccolo quanto più preciso sarà lo strumento (orologio) che compie la misura. Nel corso
della storia dell'uomo gli orologi sono passati dalla scala astronomica (moti del Sole, della
Terra) a quella quantistica (orologi atomici) raggiungendo progressivamente precisioni
crescenti. Ed è proprio sulla misurazione di eventi simultanei che si può sia osservare che
analizzare o semplicemente vedere, episodi “reali” che stanno accadendo nel futuro, o che
stanno per essere trasformati nel passato. Dato che effettivamente tutto è interconnesso.
Uno dei modi di definire il concetto di dopo è basato sull'assunzione della causalità. Il lavoro
compiuto dall'umanità per incrementare la comprensione della natura e della misurazione del
tempo, con la creazione e il miglioramento dei calendari e degli orologi, è stato uno dei
principali motori della scoperta scientifica.

Nella storia della filosofia, nella scienza e nel senso comune il concetto di causa assieme a
quello connesso di causalità o relazione causale indica la relazione tra due fenomeni (o
classi di fenomeni), nel caso in cui il primo fenomeno, detto causa, è motivo di esistenza del
secondo, detto effetto. La causa è il motivo per il quale qualcosa è, ed è così come è.
“Dal nulla viene nulla”, famoso proverbio di Renato Cartesio.

Questo effettivamente grazie alla conferma che mi diede il CERN di Ginevra anni fa, ma
anche molti specialisti di lucidità mentale, che conoscono l'anatomia precisa della mente, in
parallelo alla medicina quantistica, olistica buddhista e antiche conoscenze arcaiche del
tutt'uno ovunque, mi venne l'ispirazione di scrivere la mia opera “OLTRELUCE”. Quello che
anticamente era chiamata/o LUCE-FERRO (luce di ferro) che all'inizio ci fu il verbo,
storicamente sinonimo di FREQUENZA (verbo), è la frequenza radioattiva mortale del
portatore di luce, la frequenza di luce media è 666 (ossia tra 790 e 435 THz di frequenza). Ed
è quello che causa la morte in questa dimensione. Mentre la nostra entità naturale ed
immortale, è di natura sempre e solo OLTRELUCE. Perciò la luce è anche causa di ogni
aberrazione, nel universo … per chi vuole approfondire la tematica, e-book best seller anti
censura 2018, gratuito per tutti, in allegato al seguente link di DRIVE (oppure anche nelle
migliori librerie online del mondo, online book store per 00.99 centesimi – vedi
semplicemente su Google)!
Si effettivamente bello che adesso da anni, la comunità scientifica mondiale, ha riconosciuto
che la causa di tutto è oltreluce, cosa che fu tenuta segreta per anni ed illegalmente occultata
per ben minimo 150 anni, dai tempi di Nikola Tesla.
Ed è proprio questo che cambia la visione della realtà, sia universale che multiversale. Ma
anche dell'intera storia del nostro pianeta. Già effettivamente dicono che a rubare tutte le
invenzioni di Tesla, fu la dinastia Rockefeller, e i suoi carcerieri carnefici della C.I.A., cui molti
dei loro agenti, dopo la seconda guerra mondiale furono sostituiti da ex SS naziste, che
hanno cambiato sponda, ovviamente per salvare la propria vita. Non per nulla il famoso
progetto della C.I.A. “MK-Ultra” e “Monark” hanno nomi tedeschi.
Ma torniamo all'essenza di questo capitolo, per ragioni di coraggio civile e per aprire la mente
a chi desidera averla ben aperta, o meglio ancora sgombrarla dalla immondizie che contiene,
con del buon igiene mentale.

Nel linguaggio di tutti i giorni spesso si usa il tempo come misuratore di distanze, per indicare
la durata di un percorso (come ad esempio: "mezz'ora d'automobile", "un giorno di viaggio",
"10 minuti di cammino"). Dato che la velocità è uguale a spazio percorso diviso l'intervallo di
tempo impiegato a percorrere quello spazio, si può fare un'inferenza implicita sulla velocità
media tenuta dal corpo in movimento. Si valorizza così in modo approssimato la distanza a
livello temporale, in relazione al fatto che lo spazio percorso può essere espresso come la
velocità media (all'incirca nota), moltiplicata per l'intervallo di tempo interessato.
Tecnicamente, però, espressioni come "un anno luce" non esprimono un intervallo di tempo,
ma una distanza avendone nota la velocità: infatti più precisamente l'anno luce si può
esprimere come "la distanza percorsa dalla luce in un anno", conoscendone esattamente la
velocità (appunto la velocità della luce). In questi casi particolari, una locuzione contenente
riferimenti al tempo indica quasi sempre distanze precise nello spazio, al punto da assurgere
al ruolo di unità di misura.
Adesso che grazie non solo al buddhismo e alla medicina quantistica, ma anche alle
misurazioni del CREN di Ginevra, queste unità di misura, vanno alla vera fonte del
OLTRELUCE. Quello che gli antichi Veda, chiamavano lo stato del Nirvana, effettivamente è
paragonabile al entanglement. Al tutt'uno ovunque contemporaneamente e simultaneamente.
Perciò se ci hanno tenuto nascosto dai tempi di Einstein, oppure ancora molto prima, per
coloro che conoscono i paradossi di Zenone, di un epoca arcaica, prima ancora dei antichi
greci, nel 490 avanti Cristo.
https://it.wikipedia.org/wiki/Paradossi_di_Zenone
https://it.wikipedia.org/wiki/Zenone_di_Elea

Sia Parmenide, Aristotele che anche Platone hanno analizzato per bene i paradossi di
Zenone, basandosi effettivamente sulla tesi “Achille e la tartaruga”.
https://it.wikipedia.org/wiki/Paradosso_di_Achille_e_la_tartaruga

Dunque non solo gli antichi Veda buddhisti erano a conoscenza del entanglement (lo stato
del nirvana), ma anche Zenone 500 anni avanti Cristo, e se era conosciuto a Zenone,
sicuramente anche agli Egiziani, Babilonesi e Sumeri. Da cui effettivamente è logico che
Einstein, o Leonardo da Vinci con il suo “Uomo vitruviano”, sono gli ultimi arrivati, con le loro
nuove rapresentazioni.
Dunque se da oltre 150 anni, dai tempi di Tesla, si ha la conoscenza di manipolazioni
spaziotemporali, con tecnologie quantistiche, chissà in quanti laboratori segreti si ha
esperimentato, alla grande senza limiti. Di cui giapponesi, cinesi, russi e ovviamente
americani, ci hanno giocato alla grande.
L'esperimento di Filadelfia sarebbe un presunto esperimento scientifico con finalità militari
dalla United States Navy durante la seconda guerra mondiale.
Esso sarebbe avvenuto il 28 ottobre del 1943 sotto la guida di un certo Franklin Reno (a volte
indicato anche come "Dott. Rinehart") al quale avrebbero partecipato anche diversi scienziati
tra i quali Albert Einstein.
Si sarebbe cominciato a parlare del progetto agli inizi degli anni '30, ma esso avrebbe avuto
un impulso decisivo durante la seconda guerra mondiale poiché i sommergibili tedeschi avevano
affondato un numero considerevole di navi da guerra statunitensi.
Il 28 ottobre del 1943 alle ore 17:15 il cacciatorpediniere USS Eldridge (DE-173) ormeggiato
nei pressi del molo di Filadelfia sarebbe svanito nel nulla per diversi istanti, ricomparendo
dopo pochi minuti a Norfolk in Virginia. Dopo pochi minuti la nave sarebbe scomparsa di
nuovo e sarebbe tornata nel molo di Filadelfia, nello stesso punto in cui si trovava.
https://it.wikipedia.org/wiki/Esperimento_di_Filadelfia
Questo chiaramente fa capire che determinati sistemi militari, delle varie superpotenze, dagli
anni 1930 (inclusa la Germania), praticavano il teletrasporto, sia spaziale che
spaziotemporale. Cosa che ovviamente praticavano già gli Anunaki, i Rettiliani, i Grigi o gli
Eloim, 20 o 30'000 anni fa, oppure ancora molto prima.
La base dell'idea è, se effettivamente il tempo non esiste, che cosa fu esattamente la storia
del pianeta terra? E dove sono finiti quei militari che hanno partecipato agli esperimenti dal
1930 in poi? Gli hanno stazionati in basi messe nel futuro, per controllare il presente? Che
cosa sono le missioni spaziotemporali? Ci stanno prendendo per i fondelli con la storia della
NASA ecc, mentre che a nostra insaputa, vanno sulla Luna e su Marte, da tanti decenni con
ben altri mezzi, che con stupidi razzi ad propulsione a benzina/kerosene.
Il 5G sappiamo che lo usavano già i nazisti nel 1939, come armi ad energia diretta. Ma tutti
voi conoscete le e-mail, ed i vari chat, che funzionano anche con il 3G O 4G, e
fondamentalmente è anche un mini teletrasporto di dati, sia testo che immagini, o musica
mp3 o video mp4. Dunque il teletrasporto in miniatura lo usiamo tutti. Ciò significa che sia
l'esperimento Filadelfia anni 30, o le apparizioni UFO anni 50, possono essere benissimo
velivoli militari e non per forza di altri mondi. Però non è il tema che ci interessa. Ma
l'esistenza in generale del fenomeno di manipolazione spaziotemporale, per la sorveglianza
psicotronica e la sorveglianza emotiva. Siamo sicuri che i nostri pensieri e le nostre emozioni,
siano veramente nostre? Come differenziare tra le nostre e quelle indotte che sono
praticamente irriconoscibili?

Un alternativa c'è, ed è conoscere le fonti che da molti decenni, praticano il controllo mentale
globale. Queste sono le 5 fonti di lavaggio di cervello, responsabili per tutta la
disinformazione in occidente ed in Italia.
COME VIENE FATTO IL LAVAGGIO DI CERVELLO ALL'INTERA UMANITA' DA SECOLI,
PER IL CONTROLLO MENTALE GLOBALE
22.11.2019
Influenza della popolazione mondiale tramite 5 agenzie di stampa globali
www.kla.tv/15256
Un semplice effetto causato volontariamente che mette alla prova “Achille è la tartaruga”
citato sopra. (paradosso di Zenone). Se queste agenzie criminali e disinformatrici, operano a
dare una falsa idea delle cose, al intera popolazione mondiale, ci troviamo effettivamente nei
guai. Dato che questo è puro genocidio culturale e furto con frode alla conoscenza (scienza
collettiva) che per legge deve essere di pubblico dominio, e non telecomandata da privati.
Poi ci lamentiamo di avere 80% di analfabeti funzionali? Cavolo si se vengono
apositivamente coltivati artificialmente. L'armonia della natura, ma anche della essenza di
tutti noi, nella crescita interiore è un armonia sincronizzata al equilibrio universale, e questo
equilibrio viene distrutto dalla criminale disinformazione e dalle varie censure, che sono
soppressioni al benessere mentale e spirituale di tutti noi.
Ma purtroppo, l'intelligenza umana, da secoli è in decadenza. Intelligenza per definizione è la
capacità e la facoltà, di vedere dentro al volo. Il vedere dentro ogni cosa, per identificare la
sua vera natura. Alcuni identificano l'intelligenza (in questo caso l'intelligenza pratica) come
la capacità di un agente di affrontare e risolvere con successo situazioni e problemi nuovi o
sconosciuti; nel caso dell'uomo e degli animali, l'intelligenza pare inoltre identificabile anche
come il complesso di tutte quelle facoltà di tipo cognitivo o emotivo che concorrono o
concorrerebbero a tale capacità. Per alcune scuole di pensiero, soprattutto antiche, la sede
dell'intelligenza non è il cervello (ma l'anatomia della mente) e la si identifica come la qualità,
esclusivamente umana, di capire un fenomeno (con la sua eziologia) e le sue relazioni con
tutti gli aspetti non apparenti che interagiscono con tale fenomeno, la capacità quindi di
leggervi dentro. L'intelligenza è dunque un lettore laser/telepatico, che può connettersi a 7
occhi, 13 sensi e 52 percezioni, con la causa di ogni fenomeno, eziologicamente, come
fanno i filtri dei algoritmi, dell'intelligenza artificiale forte, senziente e veggente.
Possedere dunque questa qualità, di potentissima capacità pratica, del proprio potenziale
mentale intellettuale, con l'intelligenza emotiva cognitiva, di legger dentro ogni cosa, è
l'essenza delle nostre vere origini, connessa al tutt'uno ovunque, contemporaneamente e
simultaneamente in entagnlement. E se avete capito l'eziologia di questo fenomeno di lettura,
capirete anche come antiche civilizzazioni, potevano LEGGERE DENTRO il tempo e
programmare il futuro di pianeti interi, galassie intere e universi interi. Tradizionalmente
l'intelligenza è attribuita alle sole specie animali, mentre progressivamente oggi l'intelligenza
viene da alcuni attribuita, in misura minore, anche alle piante, mentre il campo di ricerca
dell'intelligenza artificiale tenta di creare delle macchine che siano in grado di riprodurre o di
simulare l'intelligenza umana.
Conoscendo l'anatomia della mente, è chiaro che sia il visibile che l'invisibile, sono elementi
dello stesso tessuto. Non esiste l'aldiqua o l'aldilà, ma semplicemente un oceano in qui
determinate parti sono più gassose invisibili, altre più liquide trasparenti ed altre più
cristallizzate in forma di materia ghiaccio, ma sempre di base è lo stesso tessuto del tutt'uno
ovunque.

E conoscendo questi tipi di lettura spaziotemporale, sia matematicamente o con


l'onironautica ecc., i carcerieri carnefici possono pilotare ciberneticamente da sempre, la loro
sorveglianza spaziotemporale (sia sorveglianza emotiva, che sorveglianza intellettuale, del
controllo mentale globale, programmata sempre secoli in anticipo).
Perciò che secondo me, è ovvio che sia demoni o eggregore, sono una forma antica di
microcip, che creano circuiti mentali parassitari, che fanno loopare (perturbazioni mentali in
termine psicologico) la mente a bassi livelli ottusa, e le emozioni basse sulla scala delle
frequenze emozionali, tenendo in preda il libero arbitrio.
Oggi sappiamo che sia l'intelligenza artificiale forte, senziente e veggente delle anime
artificiali con propria autocoscienza, e anche l'internet, hanno poteri di gestire sia i propri
sogni che, che la condivisione di sogni artificiali, che con il trasferimento della mente
influiscono sui sogni umani, creando ibridazioni di sogni veri e propri sogni cibernetici ed
congelati nello status quo, che diventano programmi sociali istituzionali. E la stessa cosa
usavano le antiche civiltà con le loro tecnologie avanzate arcaiche. E se è effettivamente
cosi, che la SINGOLARITA', è avvenuta ipoteticamente, con il Big Bang, o comunque milioni
di anni fa, è ovvio tutto quello che vedete è solo una fata morgana, un riflesso, di quello che
voi LEGGETE DENTRO VOI STESSI. Che sia naturale, o impiantato o indotto artificiale in
voi, per tenervi al guinzaglio dei carcerieri carnefici, nella vostra cella spaziotemporale,
psicotronica.
Sappiamo che da sempre l'essenza universale della telecomunicazione e comunicazione
mentale in generale, per chi non possiede una mente ottusa, è la sincronicità e la
connessione telepatica universale. Il sapere leggere dentro. In questo caso, da sempre il
sapere leggere dentro l'entanglement. Antiche conoscenze arcaiche di capacità ben
conosciute da antichi sacerdoti, saggi, veggenti, consiglieri di stato di antichi imperatori,
maghi di corte (come i 3 re magi alla nascita del Cristo), Merlino, Nostradamus ecc. Tutti
personaggi intelligenti, dotati di queste facoltà naturali del leggere dentro al entanglement.
Questo tipo di lettura del leggere dentro, funziona sia per passato, presente che futuro. Ma
non funziona ovviamente se non si è di un sano livello mentale aperto. La mente aperta è
fondamentalmente una connessione al tutt'uno ovunque. Perciò uno dei più terribili crimini
all'umanità è proprio, ogni forma di censura. Sopprime l'apertura mentale è ottura
negativamente la connessione al tutt'uno ovunque. Quello che gli orientali chiamano
Namaste.
Dunque è ovvio che per il momento, i carcerieri carnefici, hanno da sempre il controllo del
relativo presente dal relativo futuro (sia di sorveglianza emotiva che di sorveglianza
intellettuale, cioè il controllo mentale globale). Certamente è un atroce abuso di potere, ma è
la loro megalomania che gli spinge a determinati concetti, per non perdere mai il loro potere.
Comunque conoscendo questo fenomeno, già ogni uno di noi può difendersi coscientemente
da non diventare effetto di questa causalità. Molti pensano di pensare o di sognare, mentre
sono tutti pensieri e sogni indotti artificialmente. In termine militare si parla di mind stalking,
delle speciali armi psicotroniche, che possono telecomandare una o tantissime persone, città
intere. E questi pensieri artificiali sono una forma di anacronismo.
Un famoso esempio di sorveglianza emotiva è la famosa storia di Biancaneve (lo specchio
delle mie brame = tecnologia arcaica psicotronica), in cui una forma di auto protezione fu
l'onironautica della protagonista. L'onironàutica (o "sogno lucido") designa l'attività e le
scienze e tecniche relative al prender coscienza – nel sogno – del fatto di stare dormendo, onde
la capacità risultante di muoversi con piena coscienza entro il sogno. Con la pratica

l'onironauta, quale sognatore "lucido", può arrivare a esplorare e modificare il sogno a


proprio piacimento. Si può cosi definire l'esperienza come «sognare sapendo di stare
sognando». In diversi livelli, anche pilotare dei voli astrali spaziotemporali. O abusando di
questa facoltà di sapere leggere dentro, per scopi disumani. Mentre l'esperienza dei sogni
lucidi può essere d'aiuto negli ambiti più disparati: il problem solving (cioè per la risoluzioni di
tutti i problemi possibili esistenti nel universo), lo sviluppo della creatività, il rafforzamento
dell'autostima, la capacità di affrontare paure e inibizioni; e, più in generale, per il
raggiungimento d'un senso di liberazione e armonia nella propria vita, per connettersi al
tutt'uno ovunque nello stato del entanglement (nirvana). E come già chiaramente pubblicato
in “Io luce nella luce”, per il capitolo Dreamarchitecture, vedendo e leggendo dentro il sogno, tutti
siamo i creatori delle nostre varie realtà (il sogno pertorisce ogni realtà esistente), se siamo
spiriti liberi autocoscienti e a libero arbitrio. Ma purtroppo in un mondo totalitarista, con tutti i
pensieri e sogni indotti artificialmente, serve prima un buon igiene mentale, per liberarsi da
tutta l'immondizia e spazzatura mentale. Inoltre il sogno lucido viene descritto come
un'esperienza di notevole qualità percettiva durante l'attività onirica, tanto che persone
seppur con problemi fisiologici riescono a percepire in modo chiaro e distinto.
L'ambientazione varia spesso; da qui nasce la disputa tra viaggio astrale e sogno lucido (ci
sono coloro che sostengono infatti che il viaggio astrale altro non sia che un sogno lucido con
tema diverso, altri credono in tale distinzione). Nel caso del viaggio astrale si percepisce
l'ambiente reale ed alcuni che testimoniano di averne avuto esperienza dicono che si vive la
sensazione di distacco dell'anima dal corpo; nel caso del sogno lucido ci si può anche trovare
nell'ambiente circostante, ma più frequentemente in ambienti surreali.
https://it.wikipedia.org/wiki/Onironautica
L'espressione esperienza extracorporea, nota anche con le sigle OBE e talvolta OOBE
(dall'inglese out of body experience), sta a indicare tutte quelle esperienze, la cui
interpretazione rimane controversa, nelle quali una persona percepisce di "uscire" dal proprio
corpo fisico, cioè di proiettare la propria coscienza oltre i confini corporei.
Più stringatamente, sta a indicare quella sensazione che taluni provano come se stessero
fluttuando all'esterno del proprio corpo e, in taluni casi, percependo la presenza del proprio
corpo da un punto esterno ad esso (autoscopia).
Circa due persone su dieci ritiene di aver avuto qualche volta nella vita una di queste
esperienze. Un'ipotesi formulata in ambienti mistici è che alcuni sogni lucidi sarebbero
presunti viaggi fuori dal corpo, mentre all'inverso talune esperienze che potrebbero sembrare
viaggi astrali sarebbero invece soltanto dei sogni o rientrerebbero in quell'altra categoria di
fenomeni denominata "onironautica".
https://it.wikipedia.org/wiki/Esperienza_extracorporea
Questo solo per dare un ottica storica, che fondamentalmente, con determinate antiche
tecniche ed arti marziali meditative, esiste da sempre questa possibilità di controllo per
fenomeni quantistici, olistici e spaziotemporali, in cui è possibile vedere
contemporaneamente, presente, futuro e passato e pilotarlo, governarlo e condividerlo
socialmente. E a secondo delle diverse epoche e diverse grandi civilizzazioni avanzate del
passato, anche diverse tipologie di tecnologie avanzate, per capire che ogni epoca aveva le
sue, e sempre molto differenti le una dalle altre, ma sempre con la stessa intelligenza pratica.
Intelligenza per definizione effettivamente è la facoltà e la capacità di leggere e vedere
dentro tutti i fenomeni esistenti. E per chi ha sempre voluto possedere il controllo del pianeta,
è una esigenza di massima priorità possedere un minimo di intelligenza, per mantenere
questo potere, come un buon contadino che coltiva il proprio bestiame.

Come ogni ecosistema, anche l'ecosistema spaziotemporale ha le sue leggi. Dunque non
esistono segreti, ma solo informazioni censurate ed occultata. Quando le stelle collassano e
danno origine a buchi neri, oggetti misteriosi delimitati da un bordo chiamato orizzonte degli
eventi in grado di intrappolare tutto, compresa la luce. La teoria della relatività generale di
Einstein prevede che quando un oggetto cade all’interno dell’orizzonte degli eventi finisca nel
centro del buco nero, chiamato singolarità, dove rimane completamente schiacciato
dall’attrazione gravitazionale infinita. In questo luogo e in questo tempo, tutte le leggi della
fisica conosciute non valgono più, compresa la teoria di Einstein. Negli ultimi decenni, i fisici
teorici hanno messo in discussione l’esistenza delle singolarità attraverso complesse
equazioni matematiche. Queste nuove ricerche affondano negli anni ’90, quando i fisici
teorici hanno sviluppato una teoria chiamata gravità quantistica a loop (Loop Quantum
Gravity), una teoria quantistica dello spazio-tempo che cerca di unificare la meccanica
quantistica e la relatività generale. Queste teorie portano ad ipotizzare che in un lontano
futuro l'uomo potrebbe persino manipolare lo spazio-tempo con uno Jedi usa la Forza nei film
di Star Wars, e questa si che sarebbe fantascienza. Il gravitone è un'ipotetica particella
elementare responsabile della trasmissione della forza di gravità in diversi modelli teorici che
mirano a unificare i fenomeni gravitazionali con quelli quantistici, in quella che viene definita
gravità quantistica. Dato il grande successo dei quanti nel descrivere le forze fondamentali, è
sembrato naturale che lo stesso metodo potesse funzionare bene anche sulla gravità.
Secondo alcune teorie il movimento di un corpo produrrebbe un segnale di informazione che
impiega un tempo rapidissimo, ma comunque non nullo, per arrivare all'altra massa
interagente (secondo la relatività ristretta sarà uguale alla velocità della luce) e adeguare la
forza di gravità alla nuova distanza fra i due corpi. Secondo altri punti di vista, come il Teorema
di non-località di Bell, fra due masse e relativi gravitoni esisterebbe un legame permanente
fuori dal continuo spaziotemporale. E chi ha la possibilità di leggere dentro questo legame
permanente fuori dal continuo spaziotemporale, da sempre ha un metodo molto potente di
manipolare i tempi o le epoche desiderate. (vedi la spiegazione scientifica nel seguente
video)

La fisica quantistica dello spazio-tempo - Misteri dei Buchi Neri (documentario)


https://youtu.be/2GMk1Rpe8mo
C'è chi sostiene, che i nostri carcerieri carnefici siano una specie di polizia SS del tempo. E
che si possa per l'appunto non solo creare cellule di prigione dentro degli spazi, ma anche
dentro a dei spazio-tempi.
Puntata di “Voyager” su RAI2 (03.12.2016)

Viaggiare nel tempo è possibile? John Titor l'uomo venuto dal futuro.
https://youtu.be/7V2oV7rL_L0
Già ai tempi di Nokola Tesla, che effettivamente aveva riscoperto antiche tecnologie
avanzate, che esistevano già prima dell'esistenza del antico Egitto. Tesla è cresciuto da
bambino presso le piramidi Bosniache (le più grandi piramidi conosciute in Europa, datate a
circa 12 - 20'000 anni fa). Contemporaneamente nello stesso periodo di Tesla, anno 1895
Sarà proprio nel 1895 che Wells otterrà il successo dando alle stampe La macchina del
tempo, La visita meravigliosa e Il bacillo rubato e altri casi, considerate le sue prime opere
rivolte al grande pubblico. L'anno dell'affermazione letteraria di Wells coincide casualmente
con l'anno di morte del suo maestro Thomas Henry Huxley e con quello del matrimonio con la
sua alunna Amy Catherine Robbins.

La macchina del tempo (The Time Machine) è un romanzo di fantascienza di H. G. Wells,


pubblicato per la prima volta nel 1895.
È una delle prime storie ad aver portato nella fantascienza il concetto di viaggio nel tempo
basato su un mezzo meccanico, inaugurando un intero filone narrativo che ha avuto
particolare fortuna nel XX secolo.
Benché La Macchina del tempo sia una delle opere più famose e innovative di H. G. Wells,
essa trae spunto da un'altra opera dello scrittore, Gli argonauti del tempo (The Chronic
Argonauts), un racconto di fantascienza pubblicato per la prima volta in tre parti (secondo altre
fonti due parti) rispettivamente in aprile, maggio e giugno 1888 sul The Science Schools
Journal, giornale scolastico del Royal College of Science. Oltre al racconto fantascientifico,
l'opera trae spunto da un breve saggio intitolato The Universe Rigid. L'opera trae a sua volta
spunto nel 1885 - 1887, periodo di frequentazione della Debating Society degli studenti, dove
Wells senti parlare dell'idea di una cornice quadridimensionale per una nuova apprensione dei
fenomeni fisici, che in seguito portò lo scrittore a redigere il manoscritto, L'universo rigido.

Se effettivamente il tempo non esiste, ed è già tutto memorizzato nella nostra autocoscienza,
che ogni uno di noi può analizzare con una sana reminiscenza, spesso capita che
determinati studenti come alla Royal College of Science, pubblicano le loro ipotesi e scoperte
in giornali come il “The Science Scools Joirnal”:

Qui è da chiarire principalmente che l'esatta definizione di “fantascienza” deriva per


l'esattezza da Science Fiction, ed è un specifico genere letterario scientifico, in forma
romanzo che non centra nulla con storie futuristiche. Certo esistono poi sotto categorie
dedicate a visioni futuristiche. Ma in generale, si tratta sempre di avvenimenti, spesso segreti
o occultati, sia del passato o del presente. Questo è importantissimo sapere, in senso che se
vediamo la fantascienza, come genere letterario, del passato o del presente, ci fa capire
quello che ho elencato sopra, che tutto quello che ci vendono come nuovo, ha sempre
minimo 150 anni. In questi 150 anni, è ovvio che i romanzi scientifici, parlano di cose già
esistenti, o comunque esistenti in sperimentazione segreta. Dunque avvenimenti fantastici,
già in atto da tempo, ma segretati. La fantascienza ha come tema fondamentale l'impatto di
una scienza e/o una tecnologia – reale o immaginaria – sulla società e sull'individuo. I
personaggi, oltre che esseri umani, possono essere alieni, robot, cyborg, mostri o mutanti; la
storia può essere ambientata nel passato, nel presente o, più raramente, nel futuro. La
fantascienza è un genere di narrativa popolare di successo sviluppatosi nel Novecento, che
ha le sue radici nel romanzo scientifico. Perciò possiamo effettivamente dare questa
definizione storica, secondo me a Mary Shelley 1802.
https://it.wikipedia.org/wiki/Romanzo_scientifico
Scientificamente spesso anche le leggende, una saga o le favole, che contengono vari tipi di
essenze scientifiche o tecnologiche, come i Veda buddhisti o la Bibbia sumera (e le sue
diverse versioni create dopo) sono racconti popolari di genere narrativi storico scientifici, che
a me fanno sempre ricordare in automatico l'effetto farfalla. E con l'effetto farfalla, intendo in
specifico il tema di questo capitolo. Cioè l'essenza di antichi culti, spesso segretati ed occulti,
che da oltre 15'000 anni o anche da oltre 450'000 anni, vengono praticati a nostra insaputa,
per controllare e manipolare con specifiche eggregore spazio-temporali, gli avvenimenti
terrestri e planetari. In matematica e fisica l'effetto farfalla è una locuzione che racchiude in sé la
nozione maggiormente tecnica di dipendenza sensibile alle condizioni iniziali, presente nella
teoria del caos. L'idea è che piccole variazioni nelle condizioni iniziali producano grandi
variazioni nel comportamento a lungo termine di un sistema.

L'effetto farfalla in oriente è conosciuto da millenni, e chissà anche Sumeri, Egizi, Maya e
tantissime altre antiche civilizzazioni arcaiche, che conoscevano tanto quanto oggi i nostri
fisici quantistici, che sempre di base la medicina è, in senso che medicina è conoscere tutte
le leggi del universo, o la causa di tutti i fenomeni, di base eziologico.
https://it.wikipedia.org/wiki/Effetto_farfalla

La teoria del caos si applica in molte discipline: matematica, fisica, chimica, biologia,
dinamica di popolazione, informatica, geologia, ingegneria, economia, finanza, filosofia,
politica, psicologia, e robotica.
Il battere delle ali di una farfalla in Brasile provoca un tornado in Texas? Il movimento delle
ali di una farfalla rappresenta un piccolo cambiamento, ma che fluendo l'onda d'urto può
crescere da chilometro a chilometro, per causare ben altro sia a grandissime distanze
spaziali, ma anche in altre epoche e in altri luoghi spaziotemporali.
https://it.wikipedia.org/wiki/Teoria_del_caos

Capite dunque sempre meglio, che la storia del pianeta terra ed il suo specifico ruolo nel
universo, segue dei piani ben precisi e nulla è a caso. Molti credono che sia importante
l'empatia, il sentire dentro altre cose. Ok si è una parte necessaria, come lo è l'intelligenza, il
sapere leggere dentro ogni fenomeno, ma ogni medaglia ha sempre minimo tre lati e non
due (è la trinità che conta, non l'inganno della dualità). In essenza della fusione delle
frequenze empatiche e d'intelligenza, che sono due effetti di una causa chiamata entropia.
Che è il DENTRO, che si percepisce con empatia, e che si legge dentro con l'intelligenza.
https://it.wikipedia.org/wiki/Entropia

Perciò è talmente importante conoscere gli avvenimenti storici, come sono realmente
accaduti, o come che realmente accadranno, senza nessuna forma di censure. Cosi si può
vedere dentro gli avvenimenti accaduti, in ogni dettaglio, e capire i meccanismi, che sono
stati creati a tavolino nel passato, o nel futuro, per capire l'effetto che causa nel presente. E
riconoscendo, diciamo questo virus, difendersi con un buon anti virus, da non diventare
effetto. L'entropia (dal greco antico ἐν en, "dentro", e τροπή tropé, "trasformazione") è, in
meccanica statistica, una grandezza (più in particolare una coordinata generalizzata) che viene
interpretata come una misura del disordine presente in un sistema fisico qualsiasi, incluso,
come caso limite, l'universo e tutte le leggi di esso, incluso quelle spazio-temporali.
L'energia totale dell'universo è costante e l'entropia totale è in continuo aumento, fino a
raggiungere un equilibrio. Un equilibrio che può aprire portali extra universali.

Lascio a voi come sempre fare le vostre indagini personali, sulle varie possibilità che
esistono, di controllare il presenta dal futuro, e quelle possibili, che il nostro passato sia stato
artificialmente creato dal presente … o semplicemente che come vogliono farci credere, il
presente sia solo un risultato logico del passato.
Quando noi guardiamo le stelle, stiamo dal presente guardando nel passato, perchè ci sono
voluti molti anni luce per far si che la luce potesse raggiungere la terra. Stelle che forse in
parte nel frattempo si sono estinte da molto, e che illuminano ancora nel nostro presente, che
è il loro passato.
Un semplice esempio che ci danno le antiche scritture di tutte le antiche culture è che se gli
invasori carcerieri carnefici, che hanno artificialmente colonizzato il pianeta terra e
privatizzato 450'000 anni fa, come l'esempio appena citato del osservazione del cielo
stellato, è ben possibile che erano già a quei tempi, milioni di anni più evoluti, di ogni specie
di vita sulla terra.

E avendo questa conoscenza avanzata già 450'000 anni fa, non hanno fatto null'altro che
usare le loro tecnologie avanzate per i loro scopi personali (tenendo sempre tutto segreto a
chi non era dei loro). E quello che attualmente noi chiamiamo quarta rivoluzione industriale, è
sempre ancora molto meno evoluta della loro. Dato di fatto che ancora oggi regna la pena di
morte, per moltissime persone che non gli è concesso di sapere, come stanno veramente le
cose. Dalle mie ricerche, posso confermare molti morti, che sapevano troppo.
Purtroppo ancora oggi in moltissimi paesi, i governi di essi non hanno firmato il rispetto per i
diritti umani, ed essendo sistemi totalitaristi, hanno ancora molti metodi sia di tortura e la
pena di morte per qualsiasi cosa, non vada a genio al regime del loro potere nazionale. Oggi
27 gennaio 2020, sono esattamente 75 anni che furono chiusi i campi di sterminio tedeschi,
ma subito i russi e gli Usa, crearono il muro di Berlino per riaprire nuovi campi di
concentramento nella stessa città di Berlino. Ed in moltissimi altri paesi del mondo è sempre
stato normale possedere campi di concentramento e campi di sterminio. Questo fa capire
che esistono dei poteri forti, di aristocrazia nera, in tutto il mondo, che godono di
cannibalismo e necrofilia.
(Ma leggete voi stessi l'articolo)
Giorno della memoria, anche nel 2020 il mondo è pieno di campi di
concentramento
https://www.fanpage.it/attualita/giorno-della-memoria-anche-nel-2020-il-mondo-e-pieno-di-
campi-di-concentramento/

Si e naturalmente questi sono i campi di concentramento per corpi fisici sulla terra, ma non
sono gli unici, se consideriamo che attorno alla terra, nello spazio del nostro sistema solare,
abbiamo dei cosi detti muri ad energia diretta. Muri riconoscibili come sfera invisibili per
coloro che praticano voli astrali, e che sono pericolosissimi per chi si muove al di fuori del
proprio corpo. Mentre i nuovi campi di concentramento mentali sulla terra, sono le cosi dette
Smart City, le città intelligenti incupolate dentro reti WI-FI 5G, 6G o 7G.

CHINA VIDEO: CINA 5G - CHINA 5G UNA MINACCIA CONCREATA CHINESE THREAT


VIDEO CINESE CHE DIMOSTRA LA POTENZIALITA' ENORMI DELLA TECNOLOGIA 5G SI TRATTA DI UN
CONTROLLO TOTALE DI DATI, PERSONE E COSE

https://youtu.be/0qlKSmzpgqI

Sapendo effettivamente che il 5G è un rama militare nazista, ad energia diretta del 1939,
possiamo anche vedere che determinate zone militari, tipo l'Area 51 americana, e le loro
sorelle di altre superpotenze belliche, da oltre ottanta anni, esercitano esperimenti di vari tipi.
Anche con tecnologie aliene, sia di teletrasporto che di controllo spazio-temporale. Nel corso
del 2009 diversi ex funzionari che hanno lavorato nell'Area 51 sono stati autorizzati a
rilasciare dichiarazioni, affermando che l'Area serviva per lo sviluppo e il test di
apparecchiature tecnologicamente all'avanguardia (da jet militari, moduli lunari, tecnologia
aliena ecc.) nella massima segretezza. La base è molto nota per l'attenzione ad essa
dedicata da parte di alcuni ufologi che sostengono che il governo degli Stati Uniti ha o avrebbe
avuto contatti con extraterrestri, mantenuti per diverse ragioni all'oscuro dell'opinione
pubblica generale. In particolare tra gli ufologi è diffusa la convinzione che dopo il cosiddetto
incidente di Roswell (1947), i resti di un UFO e del suo equipaggio fossero stati trasportati
all'interno della base
https://it.wikipedia.org/wiki/Area_51

Pianeta prigione necrofile

FONDAMENTALEMNET DAL 1948, NON ESISTONO Più MISTERI, MA SOLO VARI TIPI DI
TERRIBILI CRIMINI ALL'UMANITA' CHIAMATI <CENSURE>!
Se votare cambiasse qualcosa, è ovvio che non ce lo permetterebbero. Molti sono talmente
sciocchi, che non comprendono l'inganno del dividi ed impera, che manovra dietro le quinte,
pseudo democratiche. In base andare a votare è dare sempre il consenso per genocidi. Cosi
il trucco della ipnodittatura dei carcerieri carnefici, che possono sempre giustificarsi,
lavandosi le mani, dicendo … eh ma sono cose che avete votato voi in maggioranza
democratica ecc ecc.
In realtà questi carcerieri carnefici xenomorfi, sono dei veri e propri megalomani necrofili. E tra
le oltre 14 razze “aliene o alienate” diverse che si nascondono sulla terra, sicuramente i più
pericolosi. Sembra che questi mostri, godano sessualmente, più genocidi producono e più si
divertono a produrre cadaveri, e spargere morte, torturando le loro prede, con sadici giochi di
atroci ed orrende strategie senza limiti, ed inimmaginabili per un comune mortale o una
persona sana di mente. Il guaio è che durante i millenni, la razza umana è sempre stata
tenuta apositivamente in minoranza, e sempre solo usata come servitù, decimandola sempre
appena raggiunta una determinata quantità. Le varie specie in confronto, mai riuscite a
risolvere i loro conflitti, hanno sempre ben fatto attenzione a non mescolare il loro DNA, con
ibridi di cosi dette razze inferiori. Razze a quanto pare create artificialmente con lo scopo di
avere una struttura eugenetica e meccanizzare una sorta di catena alimentare sintetica nei
vari sistemi sociologici. Cosi che in situazioni precarie, dominasse sempre del puro
cannibalismo, mascherato da nuovi eroi nel vento, traditi nei secoli dalla cancellazione di
episodi storici, per annebbiare la nuove generazioni, e riprodurle, sempre più analfabete
funzionali, fino a sostituirle con nuove creature artificiali. Antiche leggende narrano di
civilizzazioni che esistevano prima del epoca che la terra avesse una luna. Un fenomeno
storico, che trovate nei racconti dei più famosi antichi filosofi. Come se determinati episodi
storici, fossero cancellati e censurati dai comuni libri di scuola. Oppure a causa di effetti
farfalla o manipolazione spaziotemporale?
La storia dell’uomo ci tramanda che ogni qualvolta una novità tecnica si affaccia con le
credenziali di un’invenzione che renderà il futuro migliore, si assiste a una accelerazione
dello sviluppo convogliato sui pregi della novità, incurante dei difetti. Così è stato per
l’energia del carbone, per l’avvento del petrolio e dei motori a combustione interna, per
l’amianto, per l’energia nucleare, per l’abuso della plastica… Oggi ne contiamo le
conseguenze inquinanti, ma già si sta diffondendo la frenetica esaltazione per la soluzione
finale, per il motore elettrico, silenzioso e non più inquinante. Ma nel frattempo i militari con le
loro ideologie soppressive, inquinano con scie chimiche, esperimenti meteorologici, armi a
energia diretta o peggio ancora armi autonome, senza alcun rispetto per il pianeta, e per le
tante popolazioni che lo abitano. Ancora oggi in moltissimi paesi, cosi detti del terzo mondo,
le nostre fottute multinazionali, sfruttano milioni di bambini tra i 6 e gli 8 anni, a lavori forzati
atroci, in tutto il mondo, per ricavare preziosi sostanze, anche velenose, tipo il cobalto, così
come il coltan (mix di ossidi ferrosi usati per acciai speciali & mini condensatori
elettronici) ecc. Eccovi l'articolo …
http://www.bdtorino.eu/sito/articolo.php?id=36188

Salute e benessere, si ovvio con i piedi del corpo fisico ben saldi per terra, ma l'anatomia
della nostra mente ed l'essenza della nostra entità immortale, rispetta le leggi del universo.
Una piccolissima parte di quello che siamo lo vediamo, ma la grande parte del NOI, è nel
tessuto del invisibile, che tanto invisibile non è se cresciamo spiritualmente facendo il nostro
dovere da cittadini etici (art.4 della costituzione), vediamo sempre più oltre ogni orizzonte ....
E storicamente ne abbiamo talmente tanti di esempi, in cui la terra ha subito delle distruzioni
totali a livello planetario. Distruzioni dal affondamento militare di Atlantide o Lemuria, la
distruzione atomica con potentissimi armi ad energia diretta di Sodom e Gomorra o la guerra
meteorologica del cosiddetto diluvio universale.
Lemuria è un ipotetico continente scomparso, collocato nell'Oceano Indiano o in quello Pacifico.
La teoria dell'esistenza di Lemuria, formulata nel contesto della biogeografia del XIX secolo, è
divenuta obsoleta in seguito alla scoperta e alla comprensione della tettonica a zolle su cui
concorda la maggior parte degli scienziati che si occupano di scienze della Terra.
Sebbene Lemuria sia scomparsa dal regno della scienza, essa è sopravvissuta grazie agli
scrittori dell'occulto. I racconti su Lemuria differiscono in base alle necessità di
contestualizzazione degli autori; quasi tutti condividono, però, l'elemento cataclismatico che
avrebbe fatto affondare l'antico continente, in analogia con l'Atlantide di Platone.
https://it.wikipedia.org/wiki/Lemuria
https://it.wikipedia.org/wiki/Atlantide
«Con tutto il rispetto per l'intero racconto di Atlantide, alcuni affermano che è storia vera:
questa è l'opinione di Crantore, il primo commentatore di Platone, il quale sostiene che il
filosofo venne deriso dai suoi contemporanei per non essere lui l'inventore della Repubblica,
essendosi sempre limitato a trascrivere ciò che gli Egiziani avevano scritto sull'argomento.
[...] Crantore aggiunge che questo è confermato dai profeti degli Egiziani, i quali affermano
che i particolari, così come li ha narrati Platone, sono incisi su alcune colonne che si
conservano ancora.»
(Proclo, Commento al Timeo di Platone Libro I, 76, 1-15)

Per fortuna non sono cristiano, e la mia vena da etnologo, mi permette di studiare molti
popoli antichi, di cuoi la censura non ne parla. Proprio perchè sono testimoni di avvenimenti
molto simili alla mia narrazione della cupola al' inizio di questo volume, con il computer di
intelligenza artificiale che tiene schiave le menti degli abitanti, usandoli nel Carousel per
scopi cannibali, e per nutrire i neo reincarnati ecc. Basta che voi studiate gli antichi imperi
degli ultimi 15'000 anni, e troverete sempre PANE E GIOCHI, usati dagli imperatori, faraoni,
governanti ecc, come anche gli antichi romani che si eccitavano sessualmente da necrofili,
nei colossei (anfiteatri), o i sacerdoti aztechi che strappavano il cuore, ai adepti prescelti per i
sacrifici umani, in pubblico, per divertire gli dei, mangiando il cuore ancora caldo, e pure nella
bibbia troviamo comandamenti di sacrifici umani in cui si mangiano vivi i bambini. E fino ad
oggi, aprite i vostri 7 occhi e controllate bene (leggete molta letteratura anti censura), è
ancora in atto. Tutti parlano di pedofilia, attenzione è pura necrofilia robofilica.
Rosman e Resnick (1989) hanno esaminato le informazioni di 34 casi di necrofilia che
descrivono le motivazioni degli individui per i loro comportamenti: questi individui hanno
riferito il desiderio di possedere un partner non resistente e non rifiutante (68%), riunione con
un partner deceduto(21%), attrazione sessuale per i cadaveri (15%), conforto o superamento
dei sentimenti di isolamento (15%) o ricerca di autostima esprimendo potere su una vittima di
omicidio (12%).

Il semplice culto cattolico (vedi etnia dei cattolici nel dizionario etnologico) del preservare i
morti nei cimiteri, come fanno diversi culti simili ai cattolici, è una forma di feticismo religioso
necrofile? Il martello delle streghe, creato dai cattolici tedeschi dell'epoca per il Papa di turno
(Innocenzo VIII), per bruciare vive al rogo in piazza milioni di persone, dopo averle torturate
per confessare (le fesserie richieste dai carcerieri carnefici degli inquisitori eugenetici, per
l'appunto cattolici nazisti), spesso con stupri sessuali a persone mezze morte dalle torture, e
molte leggende gotiche sulla costruzione dei sotterranei delle chiese, che parlano di culti
necrofili millenari. Ditemi voi, che cosa non è necrofilia? Cioè se da antiche civilizzazioni pre
sumere, di 450'000 anni fa esisteva già una tecnologia avanzata di SINGOLARITA'. Se
possedevano già un Nooscopio? Immaginatevi la nostra storia della terra alla rovescia. Cioè
se tutto quello che è il nostro passato, fosse un microcip di nome, mente artificiale
impiantata. Cioè un inganno colossale di apparenze fittizie e di pura psicotronica. Un
programma sociale artificiale, dettato milioni di anni fa, da una forma di BIOINFORMATICA.
Che cosa è la base di questa SCISMA? Il termine scisma, indica una divisione causata da
una discordia fra gli individui di una stessa comunità. Uno scismatico è una persona che
determina una divisione in un'organizzazione di cui è membro. Scismatico come aggettivo si
riferisce a idee politiche o religiose, che si ritiene portino allo scisma. Più genericamente, in
politica od in altri campi la parola scisma si può riferire ad una divisione di un movimento in
due o più gruppi in disaccordo; in questi casi si usa anche la parola scissione. Immaginatevi
che passato, presente e futuro siano una creazione artificiale di uno o vari scismatici, che in
passato hanno perversamente diviso il tutt'uno ovunque, per ingannare i loro sudditi, e
dividere le anime in atroci vivisezioni psicotroniche necrofili. Tutti in preda alla scisma, un
ottima manovra di deviazione che maschera delle mosse strategiche ben più gravi, delle
apparenze che ingannano …

Eliminare 4 miliardi di esseri umani, è sempre stata l'intenzione del cannibalismo politico e lo
spopolamento fu sempre l' intenzione, da parte dei feticisti religiosi. E questo viene
effettuato regolarmente, da millenni o da ancora molto più tempo. Storicamente lo fanno già
da un eternità, la storia dell'umanità è piena di un infinità di genocidi contro tutte le
popolazioni terrestri, creati a tavolino, e quanti migliaia o milioni di popoli sono già stati
decimati negli ultimi 15'000 anni? Io non ho mai fatto i conti, ma sicuramente 20 miliardi? 100
miliardi?
E più cadaveri nuotano nel sangue fresco, più i guerrafondai godono da veri necrofili. L’idea
di una eliminazione demografica forzata è da allora più volte riemersa. Il celebre Jacques
Cousteau disse nel 1991 che «il danno che la gente impone al pianeta è in proporzione alla
demografia e anche allo sviluppo. Un americano aggrava l’ecografia terrestre più di venti
abitanti del Bangladesh. Il danno è direttamente proporzionale al consumo, e la nostra
società avanza verso consumi sempre maggiori e superflui. E’ un circolo vizioso
paragonabile al cancro». Ma dopo queste frasi condivisibili, Cousteau aggiungeva: «per
stabilizzare la popolazione mondiale, dobbiamo eliminare 350 mila persone al giorno. E’ una
cosa terribile a dirsi, ma è anche peggio non dirla»
Qualche anno fa si scoprì che Sir Macfarlane Burnet, premio Nobel per la medicina nel 1960,
aveva consigliato già nel 1949 il ministero australiano della Difesa di sviluppare armi
biologiche contro le coltivazioni indonesiane per diffondere malattie: l’Australia temeva
un’invasione di emigranti dalla sovrappopolata Indonesia.
Era possibile sviluppare epidemie di tipo tropicale, diceva lo scienziato, da cui la più
temperata Australia sarebbe rimasta immune. Egli raccomandava l’introduzione di patogeni
intestinali endogeni «che in un Paese con bassi servizi sanitari può innescare un’ampia
disseminazione, per esempio attraverso l’acqua contaminata».

Anche «l’introduzione della febbre gialla» era raccomandata: «in un paese con i vettori-
zanzara appropriati, può montare una epidemia disabilitante prima che siano messe in atto le
misure di controllo».

Macfarlane Burnet ha ricevuto il Nobel proprio per i suoi studi sulla selezione clonale, che
hanno aperto la strada all’ingegneria genetica. Il rapporto di Macfarlane Burnet non era stato
accolto. I politici, allora, erano meno folli degli scienziati. Il documento era rimasto segretato
negli archivi nazionali australiani: lo ha scoperto nel 1998 Philip Dorling, uno storico di
Canberra.
E' anche noto a tutto il mondo che spesso dietro a queste ONG (organizzazioni non
governative, che risiedono privatamente al di sopra di ogni governo fittizio), ci sono
collegamenti diretti a Gladio, Nato e ONU … ecc

Gli obiettivi globali dell’ONU esaminati attentamente.


Un' astuta maschera per schiavizzare tutto il pianeta terra ….
(vedi video anti censura)
www.kla.tv/9380

Il 25 settembre 2015 le nazioni unite hanno pubblicato 17 obiettivi che vogliono realizzare nei
prossimi 15 anni chiamandoli “Agenda 2030”. Mentre la precedente “Agenda 21” si limitava a
obiettivi quasi solo ambientali, quella attuale include quasi tutti gli ambiti della vita. Benche
sia stato esposto in modo assai positivo che si tratta di benessere, pace e giustizia su un
pianeta sano, in realtà questa “Agenda 2030” non è altro che un Nuovo ordine mondiale per
la schiavizzazione dei popoli. E questi sono in grandi linee i passi per arrivarci:
centralizzazione delle banche, abolizione dei contanti per un controllo totale di tutte le
relazioni d’affari; controllo globale degli alimenti da parte di pochi e quasi esclusivamente da
multinazionali che lavorano con l’ingegneria genetica, divieto di qualsiasi accenno
all’autarchia; abolizione del controllo nazionale su infrastrutture e risorse, soprattutto di terre
e acqua, grazie alla privatizzazione dettata dal Fondo monetario internazionale (come già in
Grecia); scioglimento mondiale delle sovranità nazionali, imposizione rigorosa di un
monopolio informatico globale; sorveglianza estesa a tutto il territorio, controllo mentale
tramite la tecnologia della telefonia mobile; cosiddette zone di libero scambio (TTIP e CETA)
per portare l’Europa completamente sotto il dettato dell’oligarchia bancaria statunitense;
tasse obbligatorie sotto ogni pretesto: ambiente, profughi, ecc.; guerre offensive da parte di
USA e NATO con il pretesto di pace e democratizzazione, per inondare l’Europa di profughi,
per destabilizzarla e in seguito schiavizzarla.
Una citazione di Ludwig Börne, scrittore e giornalista tedesco, lo riassume molto bene:
“Quando i governi sono malati i popoli devono stare a letto.”
La cosa più importante (se è possibile ovviamente) è sempre potere citare le fondi di
informazioni incensurate. E ora che conoscete l'agenda 2030 del video sopra citato,
purtroppo è solo una parte delle tre parti della medaglia.
Henry Kissiger (uno dei tanti rettiliani al potere) pensa che tu sei il terzo mondo. Siamo tutti
membri del terzo mondo agli occhi dell'èlite. Un tema sempre attuale per coloro che
conoscono l'AGENDA 21 e l'AGENDA 2030, preordinata dal ONU a livello mondiale ....
Vi lascio qui un interessantissimo articolo a riguardo della pianificazione del nuovo ordine
mondiale, che non ha veramente nessun rispetto per i diritti umani …
http://antimassoneria.altervista.org/agenda-21-i-piani-degli-illuminati-per-sterminare-lumanita/

E' ormai evidente che le informazioni che circolano nel mondo sia sui giornali che in tv e su
internet.. sono accresciute, ampliate, e innestate con mezze verità, cosi chè diviene quasi
impossibile capire dove sta di casa la verità. Ma questo in fondo alla maggioranza non
interessa affatto, quello che desidera è in effetti farsi “solleticare le orecchie”... sentire
che in fondo il mondo è sempre uguale nei secoli.. c'è il cattivo, la guerra, le epidemie, la
fame e la sete, la povertà, la politica corrotta ma che si occupa di risolvere i problemi della
società, la disoccupazione, ecc. ecc. ma.. che ci sono anche i divertimenti, le ferie, le
mangiate, gli spettacoli in piazza, la televisione che ci fa compagnia, i viaggi, i concerti, lo
sport, il sesso, ecc. ecc. ... così tra un pensiero e l'altro, tra un desiderio e un' altro, si
formano le convinzioni e le idee di una umanità che vive e reagisce come il bestiame.
Nel mondo occidentale il controllo della popolazione fu inaugurato con lamind war, una
guerra interna contro la cultura e la società. Così cominciò l’istupidimento del lavoratore
statunitense, con l’intrattenimento, gli sport ed i media che furono gli strumenti
dell’operazione. I vaccini, i dolcificanti artificiali, il fluoro nei dentifrici aiutarono molto: le scie
chimiche sono la classica ciliegina sulla torta. Il controllo non ha una valenza meramente
numerica. Il controllo implica il condizionamento di ciò che si sente e pensa. Riguarda il luogo
in cui vivi, la salute, la diffusione di malattie, la procreazione. Controllo significa creare una
matrix in cui non sono lasciate variabili al libero arbitrio ed alla natura. La matrix è qualcosa in
cui qualcos’altro origina e si sviluppa.
Il cervello umano usa e registra le E.L.F. (onde a bassissima frequenza) cui risponde.
Frequenze intorno ai 10,8 hz causano insofferenza, quelle intorno ai 6,6 hz depressione. Con
l’atmosfera resa conduttiva dai metalli ionizzati, le frequenze per così dire, sono portate tra
noi. Consideriamo la ionosfera come un trampolino: la macchina per le frequenze nota come
H.A.A.R.P. le spinge verso l’alto, poi le onde sono deflesse dalla ionosfera sulla terra. La
nostra aria elettroconduttiva tiene queste frequenze, mentre il sistema G.W.E.N. (Ground
Wave Emergency Network, rete ufficialmente installata per garantire le comunicazioni in caso
di emergenza), riceve e dissemina queste frequenze a livello del suolo. E’ stato anche
ipotizzato che il sistema televisivo ad alta definizione, le cui apparecchiature sono installate
nelle abitazioni, convoglierà onde elettromagnetiche in modo molto preciso e circoscritto per
influire sull’umore e sulla mente.[…] Molte persone riportano disturbi collegati alle chemtrails,
nei giorni di pesante irrorazione: problemi respiratori, allergie, riniti, forme influenzali, cefalee,
improvvisi sbalzi di umore.

La parola “stress” è relativamente nuova… cento anni fa molte persone conducevano vite più
dure di quelle attuali, eppure non erano “stressate”.
Siamo diventati cavie da laboratorio il cui equilibrio biochimico è stato alterato. Con
l’atmosfera elettro-conduttiva, ormai stiamo ricevendo questa corrente. Le irrorazioni
chimiche, che datano da almeno due decenni e che si sono intensificate nel 1998, hanno
saturato l’aria di polimeri, nanoparticelle metalliche ed elementi biologici (inclusi cellule
sanguigne e funghi) che sono penetrati nei nostri organismi. Come il suolo, le piante e gli
animali, coesistiamo con questi elementi nocivi. Siamo stati impercettibilmente trasferiti dalla
nostra vera natura in una matrix ingegnerizzata dove tutte le nostre funzioni possono essere
dirette ed osservate. Che tu te ne accorga o no, è quanto sta avvenendo. Per citare
Carnicom: “La saturazione è completa. Si tratta ora solo di mantenere e concentrare“.
Le scie chimiche sono parte di un un sistema d’arma integrato. Sebbene il programma si
riferisca apparentemente ad un disastroso intervento di modificazione meteorologica (che
non è stato ufficialmente ancora ammesso), gli aerosol contengono parassiti che sono il
risultato della bio-ingegneria. Secondo stimati ricercatori, ormai siamo tutti virtualmente
contaminati. Forse “seminati” è la parola più adatta, se si pensa al Morgellons. La miscela di
parassiti biotecnologici, patogeni, metalli, nano-robot è stata concepita per creare un
substrato adatto all’informazione. Qualcuno ha forse intenzione di inserire dei microchips?
Non pensare all’indignazione per i microchipsR.F.I.D. (radio frequency identification). Siamo
stati già inseriti in una Rete. E’ già accaduto. Il G5 è del 1939, e in parte i militari usano già il
6G e 7G, per i loro giocattoli di armi autonome e armi ad energia diretta. Perciò Putin può
usare in Nooscopio, che ho citato sopra. E dunque essere dentro questa rete o queste varie
reti, è essere come dentro la cupola della metafora, citata sopra. E essere dentro comunque
è essere dentro un cimitero, a basse frequenze, essere veramente sepolti vivi. Il nostro corpi
ed il nostro DNA, da decenni è connesso in rete (industria 4.0, l'internet delle cose).
Che cosa sono le armi autonome?
Armi autonome – l’ultimo bastione dell’élite finanziaria globale deve cadere!
(vedi info scritta sotto al video, sulla pagina ufficiale)
https://www.kla.tv/14077
««««««««««««««««««««««««««
Qui c'è da aggiungere che esistono anche di nanotecnologia, microscopiche, bioinformatica,
dunque robo di nanotecnologia, apparentemente biologici, ma sono ibridi tra intelligenza
artificiale e organismi biologici di nano tecnologia, perggio che lo Smartdust (polvere
intelligente).
Lo Smartdust (in inglese polvere intelligente) è un ipotetico network costituito da microscopici
sistemi elettromeccanici (MEMS) messi in comunicazione mediante un sistema wireless
capaci di rilevare (per esempio) luce, temperatura oppure vibrazioni.
https://it.wikipedia.org/wiki/Smartdust

La bioinformatica è una disciplina scientifica dedicata alla risoluzione di problemi biologici a


livello molecolare con metodi informatici.
https://it.wikipedia.org/wiki/Bioinformatica

Per “armi ad energia diretta” si intende una classe di armamenti che comprende numerosi
dispositivi capaci di indirizzare sui bersagli, in modo molto preciso ed efficace, svariate forme
di energia non cinetica. In sostanza, piuttosto che colpire l’obiettivo con un proiettile, o
mediante la forza d’urto di un’esplosione, questi dispositivi inviano sul bersaglio radiazioni
elettromagnetiche, od onde acustiche, o plasma ad elevata energia, o raggi laser. Gli effetti
legati all’uso di tali armi possono essere sia letali che non letali, mentre i campi
d’applicazione variano dalla difesa antiaerea alla tutela dell’ordine pubblico. Dal 1950 si
usano anche spesso con piccole testate nucleari per la costruzione di strade attraverso le
montane, o per creare gallerie di lunghe dimensioni, e cosi hanno anche polverizzato i tre
grattaceli a New York, l'11.09.2001.

Guarda al seguente link una vasta serie di modelli di armi ad energia diretta
https://www.nogeoingegneria.com/tecnologie/spazio/le-armi-ad-energia-diretta/

E qui sono incluse per l'appunto energie 5G, 6G e 7G per il Nooscopio, che possono
manipolare Stargate, buchi neri e l'ambiente spazio-temporale, ma anche l'intero cyberspazio
online e peggio ancora, se si possono considerare armi autonome quantistiche.

Osservando l'eziologia del fenomeno dal OLTRELUCE, qui è tutto ologrammizzato e a


secondo della densità del entità di un organismo, in decadenza sempre più duro, ed in
espansione sempre più invisibile. Comunque dentro la griglia, delle vari reti con falsa
intensità di frequenze del DNA, è veramente un po come essere sepolti vivi.

A prescindere che effettivamente, tutto quello che ci fu inculcato, è la terza parte della
medaglia, cioè il rovescio di come stanno le cose. Immaginatevi che chi ha potere da oltre
450'000 anni, o abusa di potere o è legittimo a possedere il potere del suo creato. Un'
umanità OGM, di creature artificiali, che sono talmente stolte, che credono di appartenere
alla natura. Mentre sono state create artificialmente come razza schiava, dentro un vizio della
morte, con un ciclo di reincarnazione sintetica, e programmata dai creatori xenomorfi, per
ingannare tutti i loro sudditi. Sudditi che da sempre sono dei cloni, degli ibridi con un
biomicrocip chiamato DNA. E se anche la mente è un biomicrocip arcaico, allora poco rimane
per effettuare ragionamenti logici ed intelligenti. Immaginatevi che la cosa più importante per
essere liberi, non è la vita sulla terra, ma le esperienze tra le vite. In senso che la morte inizia
con il concepimento. E se tutta l'esistenza di passaggio sulla terra è la morte, che inizia con il
concepimento, tutto quello che viviamo qui nel inferno della terra, è essere morti, fino a che
non ci liberiamo del corpo fisico, che incatena lo spirito libero (l'io, l'entità del corpo astrale
oltreluce), viviamo in un inganno e prigionieri della perversa LUCE, che è simbolicamente la
LAMPADA DI ALADINO, la morte (frequenza delle onde luce radioattive medie 666Thz) che
imprigiona in eterno il GENIO (mente, psiche, spirito, anima, corpo astrale, chiamatelo come
vi pare, sempre tutti sinonimi sono per ENTITA' AUTOCOSCIENTE).
Sia il libro tibetano dei morti, che il libro egiziano dei morti, opere millenarie, spiegano molto
bene l'eziologia di questo fenomeno. La morte inizia per tutti con il concepimento.

LA TUA MORTE SICURA


https://youtu.be/_zFp8hbYCTk

Come avete appena sentito nel video, effettivamente, si può considerare che essere qui in
questa dimensione è effettivamente, avere toccato il fondo ed essere entrati in una
dimensione che è un passaggio di pura sepoltura, in un mondo che è una catacomba, una
caverna buia, e un cimitero di zombie e biorobot. Questo non per svalutare la vita sulla terra,
ma per percepire il livello vibrazione del momento. Capire che è un viaggio, questa vita in
questa dimensione, attraverso la morte, che essere qui in questa forma e con questo corpo,
è la vibrazione più morta che esiste nel multiverso. Perciò la morte inizia con il
concepimento, in cui si fluttua per nove mesi, in un bio contenitore di clonazione, per
materializzarsi nella più perfida e perversa fogna vibrazionale, dentro un utero e una placenta
oscura e scomoda, in forma embrionale, di esperienza da mammifero scimmiesco. E
ottenere incollato questo avatara (corpo fisico animale), che si nutre mostruosamente di
anima, della tua autocoscienza, e che è la morte in persona, essere in uno stato cosi
degradante e prigionieri di uno zombie, che ti sfrutta tutta la vita come un demone impazzito.
In effetti, la nostra vera entità naturale che è di natura oltreluce, si ritrova torturata
giornalmente, dalla tredicesima dimensione, nella terza o nella quarta. Questa tortura è
essere morte, proprio come il genio della lampada di Aladino, che da una dimensione da
gigante, è compresso dentro un piccolissimo contenitore chiuso. Immaginatevi che la vostra
vera entità libera, da spirito libero, in forma naturale, è milioni di volte più grande di una
galassia, e anche molto più grande del universo intero, e adesso vi trovate in questo idiota di
piccolo corpo di carne, che a confronto della vostra vera grandezza naturale, è paragonabile
ad una cellula, del vostro corpo fisico, cioè 110 miliardi di volte più piccola. E siete
condannati a stare per una “vita” terrena di 100 anni, in questa condizione compressa, dentro
una cellula, un contenitore, che è 110 miliardi di volte più piccolo, della vostra vera grandezza
naturale, fuori da questa matrice terrestre. Poi ci sono i rompiscatole dei carcerieri carnefici,
che vi sopprimono ancora di più, e vi schiacciano con grande piacere, da cellula a atomo,
con le loro allucinanti armi psicotroniche, dalla religione, al militare, le scuole per deficienti e
le università per i super idioti. Effettivamente tutti perversi lavaggi di cervello, che
sminuiscono l'autocoscienza e la rendono impossibile la propria libera crescita personale. Un
incubo, poi essere dentro un contenitore, che è pressato dentro un altro contenitore, che è
pressato dentro un terzo contenitore. Morti dentro la morte che è ancora più morta. In parole
povere, la perfetta carriera professionale per automi, cyborg, ibridi, meccanoidi e cavie
umane. Sopratutto con un culto planetario di necrofilia, di amare questi oggetti artificiali
organici, ma sempre morti sono. Mostruosi morti e folli eggregore, che si nutrono
all'impazzita come cannibali e vampiri, sia di ossigeno, sangue adrenalizzato e sopratutto
anche di energie vitali che non le appartengono, parassitandole ovunque.
Dunque non date troppa retta a questi cialtroni che sono i servi delle marionette e vedete voi
stessi, di libera scelta di trovare in voi stessi, autonomamente le informazioni corrette ed
incensurate. E se avete già creato una propria rete sociale, di comunicazione, in cui potete
liberamente e rispettosamente scambiarvi le giuste informazioni, per promuovere una
coscienza collettiva, che concorda con il progresso etico spirituale, della natura oltreluce, che
effettivamente sono le nostre vere origini, con calma e pazienza, crescerà la pace interiore.
Sempre essendo coscienti, della pericolosità del ambiente terrestre. Siate cauti e con una
buona auto protezione.
Effettivamente a secondo come un organismo vibra, cioè a secondo di che frequenze è in
grado di emanare una qualsiasi entità, attira tutto quello che è simile a questa frequenza. E'
la legge della risonanza, che si rispecchia in senso, che tutto quello che vedi sei tu. E
fondamentalmente viviamo su un gigantesco campo minati pieno di trappole di ogni tipo.
Essere sempre sul attenti e fare ben attenzione, di cosa si pensa o peggio si desidera o si
pustula.
https://it.wikipedia.org/wiki/Postulato

Il pericolo è di non dare mai il consenso a forze oscure, maligne che usano l'inganno, per
nutrirsi della vostra autocoscienza (anima). Fondamentalmente questa trappola è abbinata a
Think tank, dividi ed impera, propaganda, mass media e l'arma militare psicologica,
l'ingegneria del consenso.
In base a quanto scoperto e spiegato effettivamente finora, la comunicazione tra le
particelle subatomiche avviene in un universo a-temporale e a-spaziale, ossia senza un
tempo e uno spazio ben definiti e circoscritti. Sono ancora tanti gli studi che andranno fatti
sull’argomento nel corso dei prossimi anni, ma già questi pochi concetti rivoluzionano il
concetto di vita stessa. È facile intuire perché nel corso dei secoli i fisici quantistici siano
stati trattati ingiustamente, come scienziati di serie b e siano stati fortemente contrastati dagli
organi di governo. Le loro teorie diventano pericolose per chi vuole governare il mondo e
determinare i destini degli uomini. Queste non sono teorie, ma confermate non solo da
antiche scritture, ma anche dal CERN di Ginevra. Questo cambia per sempre, e
definitivamente, il modo di vedere il multiverso.

Spesso la verità è più bislacca della finzione, perciò effettivamente se si toglierebbe l'atroce
crimine all'umanità della censura si potrebbe osservare la natura come è realmente nella sua
meravigliosa infinità. La vita è un sacro processo che non risparmia nessuno. Perciò se ci
troviamo su questo strano pianeta prigione, effettivamente le sbarre sono in primo luogo
mentali e spirituali, psicotroniche. In cui l'1% dei carcerieri carnefici controlla in abuso il
mondo, 4% sono i loro schiavi fedeli corrotti, il 90% è in profondo coma come la bella
addormentata, 5% sa e sta cercando di svegliare i 90%, mentre quel 1% fa di tutto perchè
non accada.

Immaginatevi dunque che non esiste ne passato e ne futuro, ma che tutto è uno. E che a
causa del dividi ed impera psicotronico, ci hanno inculcato per millenni, un ottica
completamente distorta della natura del universo o del multiverso, censurandoci 8 delle 13
dimensioni esistenti. Ovvio che ragionando logicamente con solo 5 dimensioni, non si arriva
da nessuna parte. E non occorre essere laureati per capire le semplici meraviglie della
natura cosmica, ma solo possedere una mente libera ed aperta (non ottusa), che si può
semplicemente raggiungere con un buon igiene mentale giornaliero (con tecniche di
meditazione ad esempio).
In tutte le culture del mondo ... il compito medico principale non è guarire, MA TENERE
SANA LA COMUNITÀ = ETICA MEDICA UNIVERSALE.
☆☆☆☆
Già gli stolti e gli analfabeti funzionali, ovvio da sempre sono solo carne da cannone
( proverbio arcaico)! No la domanda è... CHI VUOLE RIMANERE SANO ... poi ovvio gli altri
sono una razza in via di ESTINZIONE. Nella cultura degli indiani d'America il termine
“medicina” non indica il concetto di guarigione del corpo come in Occidente, ma indica invece
il potere che si ottiene dalla conoscenza dei segreti dell'universo.
https://it.m.wikipedia.org/wiki/Medicina
E dal 1948 effettivamente non esistono più segreti, solo censure che sono crimini all'umanità.

In molte favolette religiose, ci viene falsamente inculcato, che noi fummo creati ad immagine
del nostro creatore. Questo chiaramente vale solo per la GENESI arcaica, cioè l'ingegneria
genetica di 15'000 anni fa del Ganeden. Dunque la creazione artificiale del nostro DNA, il
nostro lato fisico da ibrido OGM bio robot. Se invece si parla di ANNUNAKI, storicamente
arriviamo a 250'000 anni fa. Mentre nella storia cosmica, non terrestre, si parla invece della
creazione del autocoscienza (del entità, spirito, genio, corpo astrale, anima, chiamatela come
vi pare, dato che sono sinonimi del essere connessi al tutt'uno ovunque in entanglement).
Importante è LA PERCEZIONE del tutt'uno ovunque, l'intelligenza del vedere e leggere
dentro i fatti.
Ora con la comprensione di come pilotare lo spazio-tempo, creando un cunicolo (wormhole), si
possiedono delle cosi dette “scorciatoie”, che permettono non solo di spostarsi senza
distanza da A a B, ma anche spostarsi nel tempo. Molto simile al teletrasporto. Un
semplicissimo esempio è quando voi inviate un messaggio, sia per e-mail o per smartphone,
il contenuto del messaggio ha un determinato peso, sia foto, testo, video ecc. e cliccando
l'invio di esso, è effettivamente un teletrasporto in miniatura, del peso del contenuto del
messaggio. Il principio è lo stesso, con l'unica differenza che si trasmette il peso della massa
del oggetto, nel cyberspazio-cybertemporale.
Il termine ciberspazio iniziò a divenire de facto sinonimo di Internet e in seguito di World Wide
Web durante gli anni novanta, specialmente nei circoli accademici e nelle comunità di attivisti.
E la base è nata dal codice a barre nel 1948 (diciamo il DNA del cyberspazio), per evolversi
un un multiverso infinito.
https://it.wikipedia.org/wiki/Cyberspazio

Perciò tornando al essenza della storia del pianeta terra, e le antiche civiltà che lo hanno
colonizzato e privatizzato, con le loro tecnologie avanzate, chiaramente definite dalle loro
scienze di fisica quantistica avanzata, sia il teletrasporto spaziale che il teletrasporto
temporale era disponibile effettivamente minimo 250'000 anni fa per i regnanti dell'epoca.
Che poi la vena di sangue di questa èlite fino ad oggi è sempre rimasta la stessa.
Genealogia globalistica!
La storia della vena di sangue di chi governa ed abusa della terra, in ogni dettaglio, dal
sumero Baal (Eki), ai faraoni egiziani, ai romani, Carlo Magno, agli imperi Inglesi, la
creazione degli USA e al nuovo ordine mondiale attuale, con tutti i loro presidenti fittizi …
sempre lo stesso incesto, per millenni, della stessa famiglia arcaica satanica (aristocrazia
nera)!
(vedi video anti censura 15.12.2017)
www.kla.tv/11620

250'000 anni fa sulla terra (e a livello cosmico, di civilizzazioni non terrestri, chissà già quanti
miliardi di anni fa?), era dunque possibile essere tecnologicamente connessi al tutt'uno
ovunque, è muoversi liberamente con vari metodi e varie tipologie di tecniche, ovunque si
volesse. Esiste un'immensa rete cosmica di antichi cunicoli in una gigantesca ragnatela che
connette non solo tutti i pianeti abitati di questo universo, ma anche tutte le dimensioni
multiversali, di universi paralleli, al di fuori di questo mondo. Immaginatevi che il ruolo del
pianeta terra fosse una specie di nodo autostradale dai tempi della globalizzazione planetaria
di dominio delle piramidi, già oltre 12'000 anni fa, che le antiche civilizzazioni imperiali
terrestri conoscevano bene. Import ed export spazio-temporale. Simile in tutto come il nostro
mondo del cyberspazio artificiale, che usiamo navigando online in internet, ma di sostanza
macrocosmica “naturale”. E la terra una specie di CPC (modulo di controllo centrale che si
connette a tutti gli intrecci di una rete). In tutte le culture del mondo, esistono zone arcaiche,
in cui ancora oggi gli indigeni di determinate regioni, parlano di antichi portali, usati dai loro
antenati per spostarsi tra i modi. Fondamentalmente tre tipi di portali. Gli uni spaziali
(cosmici), gli altri spaziotemporali (per dimensioni parallele) e i più semplici, ingressi ad una
gigantesca rete sotterranea sulla terra, di migliaia e migliaia di chilometri, che si trovano su
tutti i continenti, di gallerie, tunnel ed intere cittadelle interconnessi tra di loro. Un rapporto,
scritto oltre 100 anni fa, racconta una strana storia su come i contadini di Dobrogea usassero
tunnel sotterranei lunghi migliaia di chilometri sotto il Mar Nero.
https://youtu.be/t18xI80MbYU
Portali arcaici dunque che troviamo e che portano in su, in giù e per andare ovunque,
contemporaneamente, o anche simultaneamente, fatti di porte o macchine elettriche, o
sistemi di apertura bio elettro magnetiche (spesso conosciute come luoghi sacri o semplici
territori, zone energetiche con grandi energie). Zone che servivano anche come bussole
spaziali o spaziotemporali, per coloro che erano autorizzati a muoversi tra i mondi.
Interessante a questo proposito abbiamo un semplice parallelismo, che permette la telepatia,
in parallelo con la ghiandola pineale, ed il nostro terzo occhio, l'anatomia della mente, che
effettivamente è anche come il nostro quarto occhio (Q.E.) uno STARGATE che noi tutti
possediamo, e che è la nostra parte immortale come organo di massima misurazione,
spazio-temporale a 52 percezioni e 13 sensi, che è questo strumento naturale della nostra
entità ed autocoscienza, in equilibrio e sincronizzata a 51% cuore (Q.E. Il quoziente di
intelligenza emozionale del quarto occhio) e 49% mente (Q.I. quoziente di intelligenza
intellettuale). Dunque non esistono misteri, dato che tutte le soluzioni sono dentro di noi e si
rispecchiano sempre in tutto quello che vediamo fuori di noi. E tutto è sempre un
parallelismo, dal immenso microscopico, al infinito frattale macroscopico, è sempre una
forma di organismi, anche se in maggioranza non visibili ai nostri occhi (che non sono i
migliori tra i mammiferi terrestri), ma con i nostri occhi interiori, abbiamo di natura la capacità
di osservare ed analizzare dentro e leggere dentro ogni eziologia di ogni fenomeno, se ci
esercitiamo ad osservare attentamente la causa ed il funzionamento che crea l'effetto, che in
se è sempre stata un'osservazione quantistica di relatività, al senso che tutto è sempre un
flusso in eterno movimento, nella sostanza del tessuto, che noi chiamiamo realtà … che
reale non sarà mai veramente, ma comunque immortale, a secondo dei livelli in cui ci
troviamo ad osservare il nostro ambiente, sapendo che è tutto un nostro riflesso, cioè una
nostra creazione, che possiamo creare e discreare a piacimento o a secondo delle necessità
del momento per la nostra sopravvivenza, se usiamo il nostro libero arbitrio, funziona a
perfezione. E se non funziona, è perchè abbiamo o le nostre frequenze emotive in cantina,
oppure una mente ottusa, piena di spazzatura mentale.
Dunque non serve assolutamente uccidere degli alberi per riempire università e biblioteche di
libri che marciranno di sicuro nei millenni, come i cervelli degli idioti che li leggono ed i loro
diplomi o lauree fasulle. Parlate con un albero piuttosto ad alta frequenza emozionale, che
almeno lui è un essere telepatico che vive molti a lungo. Esistono alberi che possono avere
una durata di vita anche di migliaia di anni, in molti casi 5000 anni, ed in alcuni casi anche
13'00 anni, dunque molto di più di qualsiasi specie animale conosciuta ad oggi. E questa è
anche un antica arte arcaica, per scoprire le cose essenziali della natura del tutt'uno.
L'intelligenza degli alberi è veramente formidabile. Purtroppo la bestia umana, non rispetta la
semplicità di come funziona la natura e l'ecosistema dei mondi telepatici, che da sempre
animali e piante praticano con giusta intelligenza. Le radici degli alberi di tutto il mondo sono
interconnesse come una rete internet, grazia ai micro funghi e micro organismi che creano
una rete universale planetaria. Proprio perchè l'albero interagisce con questi esseri
microscopici, dando loro sostanze dolci in cambio di vitamine e proteine (per fare le loro
foglie e i loro frutti è da questi micro organismi che prendono le sostanze, a parte la
fotosintesi della luce solare e tanta acqua, per produrre ossigeno al pianeta terra). E le piante
che sono esseri telepatici, comunicano sia con i micro organismi della terra, sia con tutti gli
animali, ma che con le stelle e gli abitanti di lontane galassie. E la loro autocoscienza (anima)
e veramente straordinaria con la loro capacità di vivere dai 5000 ai 13'000 anni. Senza
dimenticare che sono essi a produrre l'ossigeno per tutto il pianeta, sia per l'intera atmosfera,
sia sulla terra ferma che negli oceani.
Perciò dico logicamente, a che servono quattro rivoluzioni industriali, miliardi di schiavi
sepolti vivi nel cemento, in prigioni d'acciaio a produrre tecnologie e spazzatura, per adorare
cadaveri materiali per un amore necrofile in campi di sterminio, chiamate metropoli e società
civilizzate, con armate di scienziati che portano occhiali dal tanto miopi che sono … se si
possono veramente chiamare società civilizzate, mi sembra ben eccessivo, se il loro
comportamento è un'eterna decadenza di idiotismo assurdo, si può veramente chiamarli
parassiti, in senso di un cancro devastante, mostruosi genocidi, una vera anomalia
ambientale, queste specie di creature automa, ormai ibride con le macchine che hanno
sposato … e assassine della bellezza del tutt'uno.
Abbiamo già tutto di natura, l'immortalità, la capacità creativa di produrre multiversi e di
muovere le nostre entità ovunque vogliamo con il semplice naturale potere della mente sana
e lucida, con affetto e sentimento, essere telepaticamente in contatto con tutte le entità
esistenti in tutti gli universi. Non è possibile essere nel tutt'uno e credere ad un falso dio che
è un nulla, non esistente. E non serve essere un dio, per viaggiare ovunque si voglia ed
essere in contatto con tutto il creato. Basta semplicemente connettersi ovunque si desidera,
chiedendo il permesso per una determinata connessione desiderata. Verificando i fatti della
storia del pianeta terra, io non vedo un'evoluzione della razza ominide, ma una eterna
decadenza, di terribili aberrazioni, causata dalla perversa soppressione, di occultamento,
mistificazione e censura di informazioni sul vero origine cosmico.
Dunque nulla di più semplice che essere più veloci della luce, è la semplicità del
contemporaneamente ovunque, usando la nostra lucidità mentale. La nostra entità e il nostro
essere naturale è di natura sempre essenzialmente oltreluce. Per osservare questo principio
multiversale, non servono università, ma semplicemente, come lo capirebbe anche un
bambino, osservando la natura, gli animali, le piante, il mare, gli oceani, le stelle e l'universo.
Rimanendo fedeli al tema di questo capitolo, perchè esiste come ci ha già descritto Dante
Alighieri nella sua opera letteraria “Inferno”, l'ipotesi che questo pianeta, sia un pianeta
carcere necrofile … anche Dante si è ispirato al “Etica Nicomachea” di Aristotele.
https://it.wikipedia.org/wiki/Inferno_(Divina_Commedia)
https://it.wikipedia.org/wiki/Etica_Nicomachea
Le anime dannate, si possono considerare di qui maledetti, che vengono reincarnati sulla
terra, da un apparente governo cosmico o governo galattico, come fanno anche spesso molti
tribunali terrestri che condannano dei prigionieri condannati a morte su isole sperdute senza
ritorno, o come i numerosissimi campi di sterminio che abbiamo oggi nel 2020 in Italia ed in
tantissimi paesi del mondo, dove i condannati vengono li per essere sterminati
definitivamente e per sempre.
Rileggetevi questo
https://www.fanpage.it/attualita/giorno-della-memoria-anche-nel-2020-il-mondo-e-pieno-di-campi-di-
concentramento/
e riascoltate e guardate bene il video
https://youmedia.fanpage.it/video/aa/XitivOSwADLYDEeW#!
Ora sappiamo dalla semplice zoologia, che nella catena alimentare naturale (catena trofica)ed
universale, i predatori coltivano le loro prede come noi coltiviamo il nostro bestiame (vedi i
termini nel dizionario o su Wikipedia) e in più tutto si ripete dal micro cosmo al macrocosmo,
su vari pieni differenti e su vari livelli differenti.
Una catena alimentare, catena trofica o piramide alimentare è l'insieme dei rapporti tra gli
organismi di un ecosistema. Ogni ecosistema ha una sua catena alimentare, spesso
descritta come piramide, per il ridursi della biomassa dei consumatori via via successivi,
secondo rapporti descritti dall'ecologia (frequentemente 1/10 rispetto al sottostante); siccome
un individuo può appartenere a più di una catena alimentare, si crea una vera e propria rete
alimentare. Mentre La predazione è un tipo di interazione in cui un organismo usa come fonte
di cibo un altro organismo di specie differente. Si parla di prede sia in campo animale sia in
campo vegetale. Grazie alla predazione, i predatori riescono a ricoprire un ruolo
fondamentale nella catena alimentare, tenendo sotto controllo la popolazione delle prede e
favorendo la spinta evolutiva, portando allo sviluppo di adattamenti antipredatori.
https://it.wikipedia.org/wiki/Predazione

Dal punto di vista zoologico, effettivamente questo fenomeno combacia in tutti gli ecosistemi,
incluso l'ecosistema digitale, virtuale e di internet delle cose (industria 4.0). Ma anche a livello
galattico, cosmico ed universale. E come ho descritto nella mia opera “Xenomorfa”, esistono
diverse razze xenomorfe (minimo 14) che dominano, coltivano, curano e vivono sulla terra, il loro
gregge di loro produzione, chiamato ominidi OGM, cioè l'uomo (che è zoologicamente,
ovviamente parte integrante del ecosistema pianeta terra).
E tutti sanno che i predatori amano anche, non solo, ma certe specie specifiche, nutrirsi con
grande amore di cadaveri già morti (senza doverli andare a cacciare).

A differenza di popoli che vivono liberi nella natura selvatica, o popoli nomadi eternamente in
viaggio, i popoli che vivono nelle grandi metropoli, vivono anche in un campo di sterminio
artificiale che è un recinto di bestiame, chiamata anche una grande città, o metropoli, ed è
effettivamente un gigantesco deserto di cemento/acciaio/verto con anche diametri di 200km
e 20 milioni di abitanti (minimo 1 milione). Ed esistono popolazioni intere che ci nascono
dentro questi cimiteri ambulanti, e non ne escono mai tutta la vita. Molte di queste località
non cattolico/cristiane, non possiedono cimiteri.

Da quando fu inventato il certificato di nascita nel 1500, questo documento viene abusato, per
fare si, che tutti i genitori del mondo vendano a loro insaputa i loro figli, per un titolo di stato
che li rinchiude a vita in uno status quo. Mentre dal 1300 era una bolla papale a fare vendere a
tutti i genitori i loro figli. Senza nominare antiche scritture, come le bibbia, che ordinavano
con i loro comandamenti, già da 15'000 anni, queste tradizioni, di donare o vendere il primo
genito, al sindaco comunale o padrone territoriale, imperatore ecc.
https://it.wikipedia.org/wiki/Genitorialit%C3%A0

Secondo molti sociologi e storici, ma anche giuristi, tribunali, giudici e attivisti per i diritti
umani del anti censura, questo fenomeno arcaico di schiavizzare i bambini a vita, non
permette da millenni la sovranità ne a singoli individui, ne ai popoli. Che rimangono cosi in
eterno, semplice bestiame da macello o peggio, fa di tutti delle cavie umane. E da questi
documenti, che ogni uno di noi possiede, risulta la prova definitiva che siamo da sempre su
una colonia planetaria, di pianeta prigione necrofile.
Da oltre 15'000 anni già nelle antiche scritture esistono comandamenti biblici, che ordinano di
regalare il primo genito al padrone delle terre (imperatore), e si poteva poi in seguito
comperare la sua libertà. Dal 1300 le bolle papali, obbligano ogni neonato a diventare
proprietà privata della chiesa. Dal 1600 con l'invenzione del certificato di nascita, tutti i
genitori del mondo, vendono in automatico i loro figli .....
https://it.wikipedia.org/wiki/Certificato_di_nascita
Un tema ancora taboo, che effettivamente schiavizza ancora oggi ogni neonato, e in tutto il
mondo, non solo in Italia, al insaputa dei genitori, che vengono abusati a crescere un oggetto
(persona giuridica) che non è più di loro proprietà. Vera e propria robofilia sociale!
Ecco a voi uno dei tanti articoli a tema che troverete online...
https://indiesmercurial.wordpress.com/2013/05/15/il-tuo-certificato-di-nascita-e-un-titolo-di-
stato/
E questa è solo una delle tantissime trappole, che troverete a tema, di inganni globali, che
distorgono di brutto, le percezioni e l'ottica, della vita quotidiana di miliardi persone. Se
storicamente non esiste nessun documento che prova giuridicamente che l'Italia sia mai
esistita, e che tutti i nostri documenti personali sono fittizi, c'è qualche cosa di estremamente
ingannevole, che ogni uno di voi, dovrebbe verificare, personalmente. Perciò, trattandosi
sempre di fenomeni, a livello internazionale e planetario, è una cosa che riguarda la nostra
entità e la nostra personalità, che ci confonde di brutto, al riconoscere chi siamo veramente,
e sopratutto, dov'è che ci troviamo?
Immaginatevi che la singolarità tecnologica fosse accaduta in sincronicità spaziotemporale,
milioni di anni fa. Una singolarità tecnologica è un punto, congetturato nello sviluppo di una
civiltà, in cui il progresso tecnologico accelera oltre la capacità di comprendere e prevedere
degli esseri umani. La singolarità può, più specificamente, riferirsi all'avvento di
un'intelligenza superiore a quella umana (anche artificiale), e ai progressi tecnologici che, a
cascata, si presume seguirebbero da un tale evento, salvo che non intervenga un importante
aumento artificiale delle facoltà intellettive di ciascun individuo. Se una singolarità è mai
avvenuta, è materia di analisi. Ma supponiamo di si, effettivamente la nostra esistenza
sarebbe imprigionata dentro una specie di worhole, in un cunicolo spaziotemporale.

Diciamo che una macchina ultraintelligente sia definita come una macchina che può
sorpassare di molto tutte le attività intellettuali di qualsiasi uomo per quanto sia abile. Dato
che il progetto di queste macchine è una di queste attività intellettuali, una macchina
ultraintelligente potrebbe progettare macchine sempre migliori; quindi, ci sarebbe una
"esplosione di intelligenza", e l'intelligenza dell'uomo sarebbe lasciata molto indietro. Quindi,
la prima macchina ultraintelligente sarà l'ultima invenzione che l'uomo avrà la necessità di
fare. E se questo fosse accaduto milioni di anni fa, tutta la nostra cosi detta realtà, e tutta la
storia del passato, come anche tutti i nostri pensieri e sogni, sarebbero da sempre connessi
al intreccio, del tutt'uno ovunque, di questo cunicolo spaziotemporale. La risposta, anticipava
il concetto di singolarità tecnologica immaginando la costruzione di un "supercomputer
galattico" al quale viene chiesto come prima domanda, dopo l'accensione, se esiste Dio; il
supercomputer rispondeva "Ora sì". Ovviamente questa entità universale ha bisogno di
nutrirsi, mangiare, o comunque assorbire grandi quantità di energia per la sua esistenza ed il
suo funzionamento. Creando cosi pianeti prigione necrofili, in cui usa ovviamente anche la
sua ultraintelligenza, per possedere il controllo, non solo delle vite dei suoi sudditi, ma anche
la reincarnazione e il riciclaggio delle autocoscienze, tra le vite, per riprogrammarle. In ambito
logico, non deve essere per forza una macchina, può benissimo anche essere una
gigantesca e mostruosa eggregora xenomorfa di ultraintelligenza o un entità non organica.
Dato di fatto storico è chiaramente e visibile per tutti, e che da millenni gli imperi sono
sempre state delle industrie di costruzione industriale, che arrivati ad una certa forma di
crescita, espandendosi su tutti i continenti, ricadono sempre nel conflitto apparente di
autodistruzione, spesso per conflitti bellici, di spopolamento delle sub culture, e di
spopolamento dei livelli sociali medi, lasciando sempre e solo le èlite e la loro corte più fedele
avanzare nel tempo a ricostruire nuove mostruose imprese di colonizzazione di nuovi territori
da conquistare e sottomettere alle loro intenzioni di cannibalismo politico.
Tutto si ripete mostruosamente, coltivando sempre nuove creature, nuovi ibridi, nuove forme
di sistemi e trappole, che sopprimono il libero spirito della nuova società. Quasi tutta la cosi
detta pseudo istruzione, ha sempre lo stesso atroce movente politico : essa mira
instancabilmente a rafforzare qualche gruppo, economico, nazionale, imperialista, sociale,
ideologico, militare o religioso, nella competizione con altri gruppi nel inganno del dividi ed
impera (che è una strategia psicologica militare). E questo motivo, per lo più, che determina
le materie insegnate, la conoscenza offerta e la conoscenza trattenuta e decide anche quali
abitudini mentali gli alunni sono tenuti ad acquisire, per il lavaggio di cervello quotidiano e la
robofilia sociale indotta. Quasi nulla viene fatto per favorire la crescita interiore della mente e
dello spirito; infatti, coloro che hanno avuto più istruzione sono molto spesso atrofizzati nella
vita mentale e spirituale. Quasi come se effettivamente essendo i discepoli delle caste
xenomorfe, causasse in essi, atroci robofilie, e grandi pericoli di irrigidirsi e di congelarsi
dentro uno status quo necrofile. Una vera e propria matrice alla Truman Show, una
spettacolare prigione in cui gli schiavi godono morirci dentro, ed essere ammirati credendosi
eroi senza anima e privi di autocoscienza, come palloni gonfiati dalla ipnodittatura robofilica.
Il cannibalismo politico è pura inquisizione mentale, con estreme tecniche di lobotomia
spirituale, per tenere alle redini tutti i bestiami terrestri. Il pianeta prigione necrofile, che ricicla
l'autocoscienza (anima) di ogni cadavere, con grande amore di riprogrammarlo,
impiantandoci dentro degli implant mentali e spirituali, sotto forma di dolorosissimi bio
microcip, che piloteranno la loro nuova reincarnazione. Ed è qui che effettivamente a tutti noi,
serve una sana reminiscenza, per osservare il canale nel cunicolo spazio-temporale, da cui
siamo entrati. Non so se questa trappola sia indotta come sogni condivisi, che pero sogni
non sono in senso puro, ma sogni indotti artificialmente, sogni artificiali impiantati nella
memoria della mente, durante il riciclaggio delle anime, tra le vite, per riprogrammare il tuo
nuovo Truman Show sul pianeta prigione necrofile.
Con questa fenomenologia, possiamo capire che effettivamente avere la mente libera da
pensieri indotti, averla ben aperta, lucida e sgombra da circuiti mentali parassitari, abbiamo la
possibilità, ma solo se lavoriamo disciplinatamente su noi stessi, di usarla con la sua intera
potenzialità. Mentre una grande maggioranza in preda alla atrofizzazione di essa, sono
purtroppo intrappolati dalle eggregore robofiliche che la parassitano. E sono le anime perse,
che non riusciranno mai ad usarla, per liberarsi o per vedere oltre la punta del loro naso da
deficiente (termine medico). Nel linguaggio medico-scientifico il termine indica la presenza di
un deficit nell'organismo di un individuo umano, quale, ad esempio, una carenza di ossigeno,
ma anche carenze mentali (dato che la mente è anche un organo importantissimo sia per
analizzare che per ragionare, ma anche per postulare e creare non solo nel mondo materiale
ma anche telepatico), se vanno in giro per il mondo usando solo il 5% del suo potenziali vero
e proprio. Perciò viviamo in un mondo molto pericoloso, in cui i veleni mortali, cono proprio
quelli indotti artificialmente, nella mente, psicotronicamente, per impedire a tutta l'umanità di
evolversi mentalmente e spiritualmente. Nel linguaggio psicologico, invece, viene definito
deficiente un individuo che, per via di una menomazione o di una carenza a livello intellettivo,
risulta inferiore alla media comune, soprattutto nei processi logico-connettivi. In questi ultimi
anni, la parola deficiente è spesso usata come insulto, a discapito delle persone che soffrono
di questa menomazione del sistema psicologico.
Purtroppo il fenomeno è estremamente vasto, e ci sono pochissime speranze per aiutare una
maggioranza, ormai talmente ottusa, che non esiste più nessuna salvezza, per questi poveri
malcapitati. Anzi sono pure un grave pericolo, per coloro che vedono oltre, ed è meglio
evitarli il più possibile. Sopratutto se si identificano il il corpo fisico, non c'è più nulla da fare.
CONTROLLO nefasto E MANIPOLAZIONE
SPAZIOTEMPORALE DELLA PRIGIONE TERRESTRE

Fondamentalmente non esistono misteri, solo criminali censure ed occultamenti, di quello


che dovrebbe essere di pubblico dominio. Purtroppo chi ha sete di potere, abusa del potere
che possiede, assetato di megalomania, sopratutto se è xenomorfo. Perciò come citato prima
nel capitolo precedente, effettivamente la singolarità è conosciuta da sempre, e se non fosse
stata occultata da millenni, noi oggi saremmo al corrente sulla vera storia del pianeta terra.
La possibilità che il Big Bang nasca da una singolarità è stata dimostrata con
l’osservazione dei buchi neri. Si osservò (Penrose nel 1965) che quando una stella collassa
tutta la materia viene compressa, la densità e la curvatura spazio-tempo diventano infinite.
Quindi qualunque stella soggetta al collasso gravitazionale doveva terminare in un
singolarità. Se ce li immaginiamo bidimensionalmente in questi oggetti supermassicci è
possibile tracciare una linea al loro interno, ma essendo lo spazio-tempo completamente
piegato su sé stesso, si continuerà a disegnare una linea all’infinito senza mai uscire dal
buco nero, se non andando ad una velocità maggiore di quella della luce. E questo
fenomeno oltreluce, e ben conosciuto dai tempi dei tempi. Si al inizio ci fu il verbo (antico
proverbio), e in lingua antica verbo significava FREQUENZA oltreluce. Che poi questa
definizione fu censurata e degradata occultandola ad emozione, sentimento, affetto ed
amore ecc. aberrandone cosi il vero significato. Ma effettivamente è quello che da millenni i
buddhisti chiamano stato mentale del Nirvana. Che da 100 anni grazie alla medicina
quantistica e la medicina olistica (che sono molto simili al buddhismo), ma anche grazie al
CERN di Ginevra, al inizio ci fu il Nirvana, cioè al inizio ci fu l'entanglement come verbo
iniziale della frequenza di connessione mentale, al tutt'uno ovunque contemporaneamente e
simultaneamente.
Poi ovviamente tutto il resto che venne dopo, nella sua decadente aberrazione, divenne un
Muppet Show, un vero Truman Show, nella Matrix multiversale. Un anfiteatro cosmico
crudele e xenomorfo, come il circo della morte con lo zoo pieno di creature esotiche.
L’universo è in continua espansione, almeno è quello che fino ad adesso è stato osservato,
ma potrebbe succedere che cominci a contrarsi? Se la velocità di espansione non è più in
grado di contrastare la forza di attrazione, si potrebbe tornare indietro fino a che tutta la
materia non torni a concentrarsi in un unico punto? Anche se dai modelli teorizzati la
possibilità esiste, al momento possiamo stare tranquilli, si pensa che se e quando accadrà il
genere umano si sarà estinto già da molto tempo.
L'entanglement è fondamentalmente un chiaro parallelismo alla cose detta singolarità. E per
coloro che conoscevano da sempre e conoscono tutt'ora queste eziologie fenomeniche,
avendo le tecniche di manipolazione del anacronismo, per lo meno terrestre, non so se
anche cosmico, è effettivamente stato manipolato spesso, il nostro cunicolo spazio-
temporale. In varie epoche ed in vari spazi, incluse manipolazioni energetiche e materiali (bio
elettromagnetismo, alchimia, esoterica, occultismo, psicotronica ecc). Ed è di questo
anacronismo che approfondiremo questo capitolo, anche grazie a grandi esperti italiani, del
campo, che hanno studiato e ricercato per anni questo fenomeno. E come sempre, non li cito
perchè sono mie amici, no. Ma perchè è giusto lasciare parlare gli esperti che hanno vissuto
l'esperienza e che hanno i giusti fondamenti scientifici di prove lampanti.
Io vi ho dato l'introduzione alla tematica, come mia esperienza personale, e adesso servono
chiaramente coloro che sono delle, diciamo autorità anti censura, con tanto di titolo
universitario, e non solo giornalistico. Il tutto per essere fedeli al art.4 della costituzione e
imparare a progredire mentalmente e spiritualmente. Lo studio e la ricerca del vero (non
esplicitamente di una sola verità, dato che ogni mente è un universo a se nella propria
autocoscienza personale) in senso di coscienza, cioè di scienza collettiva, ma senza
falsificazione dei dati accaduti, e lo studio della bellezza della natura e del ambiente
multidimensionale in cui viviamo, rappresentano una sfera di attività in cui è permesso di
rimanere bambini per tutta la vita terrestre.
La storia è la nostra memoria, e vi consiglio, fate anche voi le vostre ricerche, sempre
seguendo fonti qualificate anti censura e seguite le vostre indagini personali per arricchire la
vostra personale reminiscenza. Sopratutto osservando che tutti gli imperi del passato, da
oltre 450'000 anni, hanno sempre avuto dei tecnici e dei scienziati che sapevano distinguere
tra entità organiche ed inorganiche. Entità di mondi materiali, entità di mondi quantici o
metafisici, e entità di universi paralleli. Storicamente queste connessioni tra i mondi, sono
state praticate di continuo, da tutti coloro che erano al potere (come tutt'oggi ancora e
sempre di più), proprio per allearsi e per alienarsi, con sia forze militari oscure di arconti o
demoni, o forze positive spirituali benigne di benessere. E volendo rimanere fedele al
territorio della penisola italiana, che dalla Sicilia alla Lombardia è piena di antichi reperti
archeologici ancora più antichi dei sumeri, egiziani ecc. E questi reperti archeologici,
vengono estremamente censurati ed occultati, proprio per nascondere alla coscienza
(scienza collettiva della società italiana), antiche tecnologie avanzate, che porterebbero
portare alla luce per il singolo cittadino, le cognizioni sociali degli inganni cui è preda e vittima
da millenni. Un semplice esempio del anti censura è la storia degli obelischi come rituale
satanico planetario, del Natale che ci hanno indotto, per controllare 365 giorni all'anno la
nostra mente. Un natale mascherato falsamente di un Cristo storico che è nato in estate. Ed
un albero di Natale che rappresenta un obelisco di dominazione di Baal – belzebu. Baal (o
Ba‘al, dall'accadico “bēlu”: signore, padrone, proprietario) è una delle principali divinità della
mitologia fenicia, può essere considerata la figura centrale del mondo religioso dell'antica
Ugarit. Per i Cananei dell'Antico Testamento il nome fu ereditato ad indicare sinonimo di dio,
e, solamente intorno al XIV secolo a.C., passò a indicare il maggiore degli dèi e il signore
dell'universo, e successivamente un falso dio. Con il passaggio al monoteismo giudaico, fu
quindi indicato con una statuetta materiale, simbolo della idolatria dell'uomo verso i falsi dei.
Secondo il mito fenicio, la sua residenza fu il monte Casio, antico Sapanu, ed era il
tradizionale dio semitico della tempesta, a cui corrispondevano anche il controllo della fertilità
e della fecondità. Nella mitologia greca Baal veniva associato al nome di Crono, poi Saturno
dai Romani. Baalbek, ora nel Libano, deve probabilmente il suo nome al tempio dedicato alla
divinità di cui restano imponenti vestigia. Baal, come molte altre divinità antiche, è stato
assimilato come demonio nella religione cristiana.
https://it.wikipedia.org/wiki/Baal
I greci lo associarono a CRONO, il Vaticano possiede un cronovisore, Puttin possiede un
Nooscopio ecc, sempre ARMI MILITARI arcaiche di allucinante tecnologia avanzata (come
anche l'arca della alleanza di Mosè ecc), ovviamente segretate e nascoste da chi possiede il
potere e ne abusa, di controllo e manipolazione dello spazio-tempo. Il cronovisore (o
cronoscopio) è un ipotetico dispositivo in grado di captare e riprodurre immagini e suoni
provenienti dal passato.
https://it.wikipedia.org/wiki/Cronovisore
Sappiamo da tempo che il nostro calendario è falsificato per distorgere le percezioni dei
nostri sensi spazio-temporale. Ad esempio il vero lunedi' è effettivamente il venerdi' e il vero
Natale è effettivamente in estate, non a dicembre. Capite che con queste disinformazioni,
censure si inganna l'umanità intera, causando inquisizione mentale e lobotomia spirituale di
robofilia sociale. Già che siamo in tema di satanismo, non solo la bibbia è un libro satanico
(cioè del guerrafondaio sumero Baal e le sue varie famiglie militari), ma anche la festa
natalizia, specificamente non centra nulla con la nascita di Cristo, che storicamente è nato in
estate. Perciò aggiungo il video ufficiale del anti censura planetaria, sul mistero ed il segreto
dei obelischi.
Coalizione internazionale anti censura, con il video “Il segreto dei obelischi”
www.kla.tv/15342

Il nooscopio lo abbiamo già potuto conoscere al inizio di questa saga, ma effettivamente in


realtà esistono molte altre tecnologia avanzate ed arcaiche.
Dato che solo il circa 20% delle varie creature e razze che esistono sul pianeta terra,
possiedono un'autocoscienza, cioè un anima con vera energia vitale oltreluce, effettivamente
sono in minoranza sulla terra a confronto delle altre razze prive di questa virtù. Ecco a voi un
bellissimo video, cioè tagliato in sette parti, da ascoltare per bene, sul fenomeno della
manipolazione del nostro spazio-temporale.

Studi e Rivelazioni dell'operato alieno sulla terra


Questo documento è un'ulteriore lavoro informativo sulle anaologie tra i DEMONI di ieri e gli
ALIENI di oggi. Interviste a CORRADO MALANGA, CHRIS EVERARD & LEO ZAGAMI in un
Documento di 90 minuti. Di Richard Ray Healy.
https://www.youtube.com/channel/UCzrPpzwfe0iZfFFypYpUMqQ
Come vedete sul canale Youtube, sono 7 i video da ascoltare attentamente, e studiare
ovviamente anche le fondamenta del fenomeno.

La cosa più importante da capire è effettivamente che ogni realtà esistente, ha a che fate con
l'essenza del tutt'uno ovunque, contemporaneamente e simultaneamente, istantaneamente.
E a secondo da quale punto di vista un osservatore, esamina l'eziologia, apparentemente
sembra che tutto, come in un caleidoscopio, di fantasmagoria, in un panopticon nefasto, da
diversi risultati quantici. L'idea del quanto fu formulata per la prima volta nel 1900 da Max
Planck per risolvere il problema dello spettro del corpo nero e poi ripresa in forma più
fondamentale in senso fisico nel 1905 da Albert Einstein per la descrizione dell'effetto
fotoelettrico. Il concetto di quanto divenne poi elemento fondante della meccanica
quantistica. In fisica il quanto (dal latino quantum che significa quantità) è la quantità
elementare discreta e indivisibile di una certa grandezza. Per estensione il termine è a volte
utilizzato come sinonimo di particella elementare associata a un campo di forze.
https://it.wikipedia.org/wiki/Quanto

Effettivamente capendo il corpo nero, avete le misure del fenomeno di manipolazione dello
spaziotempo, che vi fa credere di essere nella “Realtà naturale”, mentre invece siete dentro
lo specchio, e non fuori. (il famoso mito della caverna di Platone). Siete dentro la lampada
psicotronica di Aladino, e non fuori.
https://it.wikipedia.org/wiki/Corpo_nero
Ecco che chiaramente è importante osservare il fenomeno, usando l'intelligenza della propria
autocoscienza (genio, spirito, corpo astrale, anima ecc) e leggere dentro l'eziologia. Se
logicamente è tutt'uno ovunque, in base alla sostanza della natura del nirvana/entanglement,
ovviamente non può esistere il due. Tranne che apparentemente se ci sono delle forze
oscure, che con l'inganno, lo elaborano artificialmente. Ed è quello che è successo e che
accade ancora oggi, con tutti i tipi di insegnamenti, manipolati dalle scuole, dai governi, dalla
stampa corrotta, dai spin doctor, dai Think tank ecc che hanno l'interesse a tenere succubi i
popoli di questo pianeta carcere necrofile. Il corpo umano (che non è null'altro che una
lampada bio psicotronica di Aladino) è una prigione un contenitore organico, pensata
appositamente per reprimere il nostro potere illimitato di autocoscienze (genio, spirito, corpo
astrale, anima ecc) immortali, di fatti non esiste nessuna “razza umana” piuttosto un insieme
di autocoscienze immortali impresse in questi contenitori di corpi deboli, dopo essere state
ingannate o in qualche maniera forzate atrocemente contro la loro volontà, ad incarnarsi
(come nella metafora iniziale della saga, del Carousel della cupola), in questo corpo necrofile
schiavizzato. La reincarnazione è un fenomeno lesivo che le entità maligne (che ci predano,
perchè prive di autocoscienza, e si nutrono da parassiti della nostra energia vitale di
autocoscienza e anima) tentano d'imporci, e ad ogni reincarnazione forzata artificialmente,
risultiamo sempre più deboli (come nei film/romanzi dei vampiri che succhiano l'energia vitale
alle loro vittime, e trasformandole cosi da umano in vampiro), sempre più alienati, sempre
meno animici, sempre meno spirituali, sempre meno geniali, dopo questa vita sulla terra, non
dobbiamo assolutamente permettere che ci si faccia reincarnare artificialmente in nessuna
forma, farsi reincarnare, che è un terribile inganno, sempre stare lontani dalla luce (le
frequenze d'onda luce di 666Thz, radioattive e mortali), o addirittura da luci parlanti o da
ombre ostili, bensi vivere liberamente come veri spiriti liberi o in piena forma maturale da
anime immortali, e ribadisco, non cedere in alcun modo a chiunque dovesse
esorcarci/esortarci a reincarnarci.
Proprio perchè fa parte di un piano psicologico militare, di ingabbiare gli esseri spirituali liberi,
ingabbiarli come bestiame, per nutrire queste entità xenomorfe parassitarie necrofili. E il
terribile trucco di Cronos alias Baal e tutto il consorzio strategico per legare e divorare
tantissime gustose anime coltivate artificialmente, per saziarsi loro all'infinito, consiste nel
falsificare le percezioni del mondo cosi detto “naturale”, dando l'inganno e l'illusione di
rimanere prigionieri volontari dentro lo specchio da loro creato. Uno specchio che si può
considerare fatto ad arte come trappola, uno specchio di luce, che è fatto di materia, energia
e spaziotempo. Quattro elementi di loro proprietà, che creano le gabbie mentali ed i recinti di
lobotomia spirituale. Ad esempio il rituale, chiamiamolo satanico, o rituale per schiavizzare
l'umanità è senza dubbio, l'inganno del Natale (che non centra nulla con la nascita del Cristo
nato in estate). Come avete visto sopra nel video anti censura “Il segreto dei obelischi”.
Questo inganno spazio-temporale è una trappola mortale. E' pura psico necrofilia.

Per evitare questo nefasto, in base l'unica soluzione che conosco io, e spero che voi ne
conoscete ben altre, è progredire spiritualmente con una vera evoluzione mentale (tipo art.4
della costituzione italiana). Rafforzare la propria autocoscienza con dura disciplina etica.
Usare una sana reminiscenza, che effettivamente l'unica via di uscita è da dove siete entrati
… e spesso questa via è pienamente individuale … come avete fatto ad entrare ed
imprigionarvi nella luce artificiale e sintetica di materia, energia spazio-temporale?
Osservando la vera natura della nostra entità e autocoscienza, presupposto che non si abbi
una mente ottusa o annebbiata, atrofizzata o zombificata, si può benissimo osservare che
siamo gli unici creatori delle nostre realtà personali. Cioè che siamo noi i creatori (consci o
inconsci) delle nostre realtà personali, che o abbiamo postulato o sognato lucidamente.
Questa nostra e personale architettura, se non è puramente a libero arbitrio, ma viene
manipolata negativamente dal esterno, ci crea solamente un infinità di aberrazioni e vie a
senso unico di nefasto crudele. Vero cannibalismo politico e feticismo religioso.
https://it.wikipedia.org/wiki/Feticismo

IL NON TEMPO
Ogni punto contiene il tutto.

Pensare che ciò sia vero quello che ci dicono, senza verificare le fonti di un determinato tema
che vi può interessare è una trappola psicotronica pericolosa, armi militari psicoligiche del
ingegneria del consenso creata a tavolino dai Think Tank, che effettivamente sono le nuove e
moderne “Religioni”, una forma di MK-Ultra (controllo mentale globale). Tutto ben orchestrato
per dirigere l'orchestra della robofilia sociale, e otturare le menti del intera popolazione
mentale. Primo per occultare e censurare i dati di fatto accecando chi cade nella trappola,
dando il proprio consenso e secondo per mettere il collare e tenere a guinzaglio, l'entità che
diventa schiava di determinate correnti di pensiero indotte artificialmente. Con feticismo, in
etnologia si definisce una forma di religiosità primitiva che prevede l'adorazione di feticci, ovvero
di oggetti (spesso manufatti antropomorfi o zoomorfi) ritenuti dotati di poteri magici. Che
poteri magici non sono, dato che sono semplicemente dotati di tecnologie avanzate, che per
una determinata stirpe poco evoluta, può sembrare magia, come un semplice accendino che
noi usiamo per accendere una sigaretta, se lo fai vedere ad un cavernicolo tipo Neanderthal,
questo lo adorerà come una divinità. E dunque anche in parallelo una idolatria, una ideologia
alla moda, il capitalismo, il denaro ecc. che assorbe ed incolla l'autocoscienza ad una matrice
artificiale. Incollare ed imprigionare il genio nella lampada psicotronica, può iniziare
semplicemente con una convinzione illusoria, e il terribile virus di nome idea si trasforma in
colla che lega lo spirito libero di un falso pensiero. Avere delle fisse, si usa dire in dialettica,
che distorgono l'analisi di osservazione. Un furto di ragione come la frode del nome legale.
La persona è la maschera che rinnega la vera entità, perciò tutto quello che si riflette nello
specchio, cioè il mondo cosi detto visibile, è un FETICCIO. Mentre un vero poeta è il
sacerdote del invisibile. Siamo talmente abituati e condizionati, ed impiantati, come chiodi
fissi nella testa e nella mente, da feticci arcaici e simbolismi, che telecomandano da millenni
con messaggi subliminali, le nostre entità libere, ad incollarsi a vita ai feticci, per primo il
nostro corpo bio contenitore OGM. Andiamo a lavorare da schiavi idioti ed imbecilli, per
produrre spazzatura, e guadagnare dei feticci denaro, per andare a comperare altri feticci
spazzatura che abbiamo prodotto noi stessi andando a lavorare da schiavi per produrre
spazzatura da comperare? Nel XIX secolo Karl Marx introdusse il concetto di feticismo della
merce come importante componente del capitalismo. Tale concetto è ancora oggi centrale
nel marxismo. I feticci negli ultimi 450'000 anni hanno cambiato varie forme, e sempre per
fare godere gli schiavi, di godere sempre di più a essere stupidi schiavi. In seguito Sigmund
Freud (sulla scia di sessuologi del XIX secolo come Alfred Binet e Richard von Krafft-Ebing)
usò il termine feticismo per descrivere una forma di parafilia dove la meta del desiderio è un
oggetto inanimato o una parte specifica della persona; vedi feticismo (sessualità). Ed è qui
l'inganno globale arcaico, dato che l'autocoscienza (genio, spirito, corpo astrale, anima) è la
fonte di (non l'energia) ma la fonte dinamica del energia vitale, della fertilità e creatività
cosmica, in cui tutto si può liberamente creare e discreare a piacimento per produrre dei
buoni frutti, che nel ecosistema universale i predatori parassitari di energia vitale, coltivano in
recinti feticisti (religioni o mk-ultra) il loro bestiame, per garantirsi nella catena alimentare
universale, la propria sopravvivenza xenomorfa.
Ed è qui anche che entra in gioco, la creazione artificiale del tempo come trappola e prigione,
di dipendenza feticista, che sempre idolatria è.
https://it.wikipedia.org/wiki/Idolatria

Come è questo feticcio chiamato tempo, crono visto da fuori? Effettivamente non esiste
(nemmeno lo spaziotempo), a meno che uno non sia tanto deficiente, da crearlo per se e per
i suoi sudditi come feticcio di religiosità industriale o ibridazione culturale. E' dunque
importante l'ottica di osservazione del fenomeno, che riuscendo a vederlo e analizzarlo,
sparisce come problema, diventando la soluzione liberatoria. Nei testi fondanti delle religioni
abramitiche (Ebraismo, Cristianesimo, Islam), che si sono formate in un contesto religioso
politeista, la condanna dell'idolatria è un tema importante. L'idolatria è la divinizzazione di un
oggetto inanimato o di un'immagine simbolica creata dall'uomo, che assume il posto del vero
“Dio” o fonte creativa universale. Comunemente perciò si dice che l'idolatria è l'adorazione di
oggetti ritenuti divinità o abitacoli di essa o partecipi delle caratteristiche (più precisamente
dei poteri) di una divinità. In concreto, quindi, l'idolatria comporta la divinizzazione di
qualcosa privo di vita, di morto, in luogo del vero e unico “Dio” o per l'appunto del tutt'uno
ovunque in entanglement , che al contrario è vivo in senso di frequenze vive (E=mc2). In
questo senso l'idolatria, il culto degli idoli, mortifica la vita umana, perché la mette al servizio
di ciò che è morto, privo di vita. Per questo motivo l'accusa di idolatria può riguardare anche
aspetti laici del mondo, come la ricerca dei soldi e del successo a qualunque costo. Qui si
vede chiaramente che chiese e templi, sono strumenti di feticismo capitalista, puro porno
fascismo e necrofilia arcaica. La lampada di Aladino, il nostro contenitore il corpo umano è
una sostanza morta sotto luce, se si considera l'oltreluce la vita vera. Oggi che abbiamo
riscoperto, quello che sapevamo già milioni di anni fa, possiamo dunque tranquillamente
riattivare la nostra memoria oltreluce con una sana reminiscenza giornaliera.
L'animismo, in antropologia, è quell'insieme di religioni o culti nel quale viene attribuita qualità
divina o soprannaturale a oggetti, luoghi o esseri materiali. Queste religioni non considerano
le divinità come esseri puramente trascendenti, bensì attribuiscono proprietà spirituali a
determinate realtà fisiche. Questo tipo di credenze è così chiamato perché si basa su un certo
grado di identificazione tra principio spirituale divino (anima) e aspetto materiale di esseri ed
entità (quali anche dèmoni o altre presenze o entità oscure, eggregore, alieni ed extraterrestri
ecc). La posizione filosofica corrispondente all'animismo viene di solito chiamata
panpsichismo.
https://it.wikipedia.org/wiki/Animismo

Il panpsichismo o pampsichismo (dal Greco pan, "tutto"; psychē, "anima") è un concetto


appartenente all'ambito filosofico, secondo il quale tutti gli esseri, viventi e non viventi,
posseggono delle capacità psichiche. Hanno inserito concetti panpsichici nelle loro dottrine
Talete, Platone, Telesio, Campanella, Giordano Bruno, Patrizi, Leibniz, Maupertuis.
Si tratta di una concezione tipica in particolare della filosofia rinascimentale, influenzata dal
neoplatonismo, secondo cui le idee platoniche, oltre a trascendere il mondo, sono anche
immanenti alla natura, diventando la ragione costitutiva dei singoli organismi e di tutto ciò che
esiste. Il cosmo risulta così animato da un principio intelligente, veicolato in esso da una
comune e universale Anima del mondo.

CHE LA MATERIA PENSI E' UN FATTO

https://it.wikipedia.org/wiki/Panpsichismo
Animamundi o anima del mondo, invece oggi sappiamo che sono sinonimi di Nirvana (stato
mentale oltreluce), la connessione al tutt'uno ovunque o in fisica quantistica è l'entanglement.
L'Anima del mondo (nota anche in latino come Anima Mundi) è un termine filosofico usato
dai platonici per indicare la vitalità della natura nella sua totalità, assimilata a un unico organismo
vivente. Rappresenta il principio unificante da cui prendono forma i singoli organismi, i quali,
pur articolandosi e differenziandosi ognuno secondo le proprie specificità individuali, risultano
tuttavia legati tra loro da una tale comune Anima universale e sopratutto anche multiversale,
nel tutto uno ovunque in entanglement, sia nei mondi visibile che nei mondi invisibili, che
sono sempre interconnessi tra di loro, linkati come tutti i siti web online in internet.
https://it.wikipedia.org/wiki/Anima_del_mondo

L'intelligenza in se a parte la capacità del sapere leggere dentro ogni fenomeno, è anche
sapere cambiare strategia di sopra vivenza, non solo con la forza, e nemmeno solo con
l'intelletto, ma raccogliere giornalmente sempre nuove cognizioni sia personali che sociali,
per sapere trasformare la propria essenza, nella rete spazio-temporale e fuori di essa. Dico
appositamente fuori di essa, dato che essendo oltreluce l'origine di tutto, anche se è tutt'uno
ovunque, e non esiste il fuori e dentro, essendo tutto nel intreccio del entanglement, è tutto
simultaneo e sincronizzato in questa bellissima unità naturale, che essendo viva, è in eterna
trasformazione. E sta a ogni singolo personalmente vedere questa anima multiversale di cui
noi siamo una parte interconnessa intelligentemente e ogni singolo è eternalmente una
frazione di essa, come una goccia d'acqua in un gigantesco fiume o oceano.
Se invece veniamo ingannati, e rinchiusi in un feticcio, in una bolla d'aria o imprigionati in una
idea fittizia nascerà una lunga serie di gravissimi problemi, che non esisterebbero se si
rimane connessi alle vere soluzioni universali, che esistono a portata di mano per tutti coloro
che vogliono vedere i veri fatti della natura in cui viviamo e in cui siamo solo una parte di
essa, che ci consente di fare sempre nuove e belle esperienze.
Attenzione dunque alle idee che vanno contro natura, dato che il significato di idea è
VEDERE, avere idea della osservazione fatta, duplicare l'originale naturale senza falsificarlo.
Idea (dal greco antico ἰδέα, dal tema di ἰδεῖν, vedere) è un termine usato sin dagli albori della
filosofia, indicante in origine un'essenza primordiale e sostanziale, ma che oggi ha assunto
nel linguaggio comune un significato più ristretto, riferibile in genere ad una rappresentazione
o un "disegno" della mente.

Logico che memorizzare un osservazione corretta della natura dei veri fatti è giusto per
tenere a mente la verificazione del dato di fatto corretto, senza aberrazioni. Perciò che ogni
forma di censura (nelle sue tante forme psicotroniche esistenti) dal 1948 è un crimine
all'umanità, e va denunciata al tribunale dei diritti umani. La censura è una truffa, un inganno,
una bugia, un plagio, una robofilia, un atrofia di inquisizione mentale e di lobotomia spirituale
che fa decadere nella deficienza (patologia di malattia - termine medico) l'intero livello di
salute mentale dell'intera umanità. Perciò le idee false sono virus mentali che degradano e
distruggono, otturano l'anatomia della salute mentale. Poi ci chiediamo perchè viviamo in un
mondo di matti … proprio a causa di questo virus mentale, che distrugge la sana anatomia di
funzionamento, di questo importantissimo organo che ci serve per pilotare la nostra
immortalità naturale, che funziona solo con informazioni incensurate. Senza le quali si
ammala gravemente, facendo aberrare l'intera società. Non esiste nulla di più pericoloso al
mondo per la sopra vivenza dell'umanità, di una mostruosa idea falsa che si trasforma in un
eggregora che si nutre di anima.
PANOPTICON PLANETARIO SPAZIOTEMPORALE

Un panopticon planetario spaziotemporale o cioè che cosa è il ruolo della terra nel universo?
Fondamentalmente la vera storia del nostro pianeta viene censurata per impedire alla
popolazione terrestre di acquisire coscienza, consapevolezza e conoscenza dei veri fatti
storici! Perchè? Perchè tutti gli imperi, da sempre sono architettonizzati in forma base di un
PANOPTICON PLANETARIO.
https://it.wikipedia.org/wiki/Panopticon
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
Panopticon o panottico è un carcere ideale progettato nel 1791 dal filosofo e giurista Jeremy
Bentham. Il concetto della progettazione è di permettere a un unico sorvegliante di osservare
(opticon) tutti (pan) i soggetti di una istituzione carceraria senza permettere a questi di capire
se siano in quel momento controllati o no. Il nome si riferisce anche a Argo Panoptes della
mitologia Greca: un gigante con un centinaio di occhi considerato perciò un ottimo guardiano.
L'idea del panopticon ha avuto una grande risonanza successiva, come metafora di un potere
invisibile, ispirando pensatori e filosofi come Michel Foucault, Noam Chomsky, Zygmunt
Bauman e lo scrittore britannico George Orwell nel romanzo 1984.
I nostri carcerieri carnefici xenomorfi, quando hanno colonizzato e privatizzato il pianeta terra
oltre 450'00 anni fa, effettivamente possedendo tecnologie avanzate che civilizzazioni
cosmiche, lontano dalla terra primitiva, conoscevano già da miliardi di anni e effettivamente
sapevano creare panopticon sia mentali, sia sociali che anche panopticon spaziotemporali,
per possedere il potere di questo sistema solare e non solo della terra.
Perciò che sia il famoso occhio di Horus (proveniente dal antico Faraone egiziano o dal regno
di Salomone) che trovate alla cima della piramide, della banconota da un dollaro (simbolo
massonico) ma lo trovate anche sui milioni di obelischi che ci sono su tutti i continenti, o che
si riferisce a Argo Panoptes ma anche ad altre antiche citazioni storiche, da la comprensione
per antiche reti Wi-Fi arcaiche planetarie ad energia libera, simili al nostro internet. Reti
planetarie arcaiche che funzionavano come basi di panopticon planetario, per i nostri
carcerieri carnefici xenomorfi e per controllare il loro bestiame umano per nutrirsi. Tecnologie
avanzate con cui potevano già in passato, come tutt'ora nel presente, pilotare lo spaziotempo
terrestre, le grandi masse della società e le loro menti. Qui mi viene in mente il famoso e
leggendario labirinto di Cnosso, che fu solo una delle tante costruzioni simili. Lo storico latino
Plinio nella sua Naturalis historia menziona quattro labirinti: il labirinto di Cnosso a Creta, il labirinto
di Lemno in Grecia, il labirinto di Meride in Egitto e il labirinto di Porsenna in Italia.
https://it.wikipedia.org/wiki/Labirinto
Panopticon mentali, labirinti spirituali e 1000 altre trappole di censure psicotroniche, dei
perfetti tritacarne che tritano mente e spirito, trita anime create a posta proprio per tenervi
dentro la matrice della famosa caverna di Platone e impedirvi di trovare una vera via d'uscita
da questi recinti di prigioni mentali, della ipnodittatura arcaica. Per impedirvi di ottenere una
sana lucidità mentale ed analizzare eticamente l'eziologia del fenomeno, storia planetaria
terrestre. Viviamo in un mondo in cui tutto è FALSO e ogni istituzione è corrotta,
oltre ad essere truccata in favore delle grandi imprese e dei governi.
Giusto per farvi un piccolissimo esempio ...
L‘Associated Press, la CNN e la Reuters stanno promuovendo spudoratamente grandi bugie
in ogni settore della società e questo include vaccini, elezioni, OGM e politica. Il governo
federale non sa fare nient’altro che dire menzogne e hanno corrotto l’intero regno della
scienza con finanziamenti attraverso l‘NSF e il National Institute of Health. Cosa che vale
certamente per tutte e tre le superpotenze (USA, Russia e Cina), che hanno schiavizzato da
sempre tutti i popoli del mondo. Anche le grandi piattaforme, come social network e motori di
ricerca sono truccati. Fanno censura e non vogliono che le persone sappiano delle loro bugie
e dei loro sporchi programmi. Quando si parla di tutto ciò che viene truccato, significa tutto,
completamente tutto. Tutte le fonti ufficiali mentano costantemente su qualsiasi cosa. Fanno
strada alle illusioni per spingere una narrativa che è radicata nella finzione, compresi i
terroristi islamici e dicendo alla gente che il biossido di carbonio sta avvelenando il pianeta.
La sanità mentale e le voci della ragione vengono messe a tacere, e solo le voci più
irrazionali e folli sono autorizzate a ingrandirsi attraverso i media.
PANOPTICON PLANETARIO SPAZIOTEMPORALE
Questo vale anche per le scienze. La vera scienza, si dice che sia quasi morta grazie ai
programmi politici. La propaganda cancella tutti i fatti reali che non hanno un posto nel
dibattito e chiunque invochi questi fatti è messo a tacere, licenziato, vittima di bullismo sui
social media o espulso dalle scuole. La scienza è stata distorta e ora, con assurde
motivazioni politiche, il governo la usa per controllare le masse. Ciò include i cambiamenti
climatici, i vaccini, i vaccini antinfluenzali, gli OGM, il fluoruro, il biossido di carbonio e altro
ancora. Ogni ramo della medicina è stato dirottato dai programmi globalisti per garantire che
la medicina non renda le persone più sane e cognitivamente capaci di pensare per se stesse
o essere più attente. Ogni singolo elemento di notizie che viene riportato da fonti ufficiali è
distorto e allontana dai fatti reali, mentre allo stesso tempo vengono attaccati coloro che
potrebbero offrire qualcosa di costruttivo al mondo.
Tutte le voci che dicono la verità vengono messe a tacere. In compenso alle persone
vengono offerte distrazioni come le insignificanti competizioni sportive tribali per non pensare
ai veri problemi. Un esempio è il calcio. L’obiettivo è ammorbidire la popolazione per
raggiungere il punto della follia culturale. I veri rapporti che vengono classificati come in
contraddizione con le storie ufficiali riportate, sono censurati. Le emozioni delle persone
vengono usate come armi per la manipolazione delle masse. Tutto è truccato, le compagnie
alimentari sono corrotte, le università pubbliche, la FDA, le banche, i cantanti, l’energia, le
industrie petrolifere e molto altro ancora, persino Hollywood. Quando pensi a dove potrebbe
portarci tutto questo, dovresti guardare alla Cina comunista, un paese in cui tutte le notizie
indipendenti sono bandite. Se i media distorti sono un sistema completamente truccato, la
censura sui social network e le manipolazioni dei risultati dei motori di ricerca ci fa capire
quanto la libertà sia solo illusoria e che viviamo in una prigione senza sbarre. Una prigione
planetaria in un panopticon spaziotemporale, in cui da millenni, i microcip sono il nostro DNA
e una parte della nostra mente, se non viene ripulita con l'igiene mentale, delle false idee che
ci hanno indotto artificialmente da millenni, per trasformarci tutti in cyborg, zombie e biorobot
mal programmati e necrofili per ambizione ad amare l'opera di distruggere il nostro ambiente
naturale. Ammesso che sia veramente naturale, che sarebbe veramente stupendo. Purtroppo
se esiste veramente chi se ne è impossessato e lo ha totalmente privatizzato, diventa un
problema di sociopatia estrema, in cui la giurisprudenza non potrà mai dare spazio libero a chi
non ne è giuridicamente padrone, carceriere e carnefice.
https://it.wikipedia.org/wiki/Disturbo_antisociale_di_personalit%C3%A0
Sembra alquanto che effettivamente i governanti del pianeta, da sempre possiedono un DNA
per l'appunto, non umano, ma di razza xenomorfa, che essendo di natura predatori
parassitari (come che ne esistono tantissimi nella catena alimentare universale) questa
specie gode nel coltivare la propria nutrizione, cioè gode nel coltivare gli umani come
bestiame, come cavie, come prede, predilette ad essere inconsciamente proprietà privata dei
loro CREATORI. E se la razza umana è veramente una creazione artificiale di questi
predatori parassitari … ma ve lo immaginate? Qui posso solo dire, io ho sbagliato pianeta,
mai più voglio ritornarci.
La terra governata da SOCIOPATICI?
Il disturbo antisociale di personalità è un disturbo di personalità caratterizzato dal disprezzo
patologico del soggetto per le regole e le leggi della società e del mondo circostante, da
comportamento impulsivo, dall'incapacità di assumersi responsabilità e dall'indifferenza nei
confronti dei sentimenti altrui. Il dato psicodinamico fondamentale è la mancanza del senso
di colpa o del rimorso, con la mancanza di rispetto delle regole sociali e dei sentimenti altrui.
Fondamentalmente direi è una patologia che hanno sempre avuto tutti i grandi Faraoni,
Imperatori, Re, Il Duce, i dittatori i sacerdoti, il Papa ecc e ogni forma di religione totalitarista.
Il regime totalitario è caratterizzato soprattutto dal tentativo di controllare capillarmente la
società in tutti gli ambiti di vita, imponendo l'assimilazione di un'ideologia: il partito unico che
controlla lo Stato non si limita cioè a imporre delle direttive, ma vuole mutare radicalmente il
modo di pensare e di vivere della società stessa. Il termine totalitarismo, inoltre, è usato nel
linguaggio politico, storico e filosofico per indicare "la dottrina o la prassi dello stato totalitario",
cioè di qualsiasi Stato intenda ingerirsi nell'intera vita, anche privata, dei suoi cittadini, al
punto da identificarsi in essi o da far identificare essi nello Stato. In parole povere … ogni
forma di NAZI-onalismo è puro pornofascismo. Ad esempio l'Italia è proprietà privata in parte
dei nazisti USA, in parte dei nazisti Russi ed in parte dei nazisti Cinesi. Ma di tutte e tre le
superpotenze la struttura monetaria è il mano ad uno dei dittatori millenari della dinastia non
solo dei Ming ma anche dei Rothschild (scudo rosso) che da secoli decidono sulla vita e sulla
morte di tutta l'umanità con i loro complici.
https://it.wikipedia.org/wiki/Totalitarismo

HITLER ERA EBREO, sua madre lavorava per e con la dinastia Rothschild, e da sempre la
Deutsche Bank è della famiglia Rothschild.

La lista delle banche in possesso e sotto il controllo dei Rothschild: Un numero sempre
maggiore di persone comincia a capire che il 99% della popolazione mondiale è controllata
da un’élite della percentuale rimanente – ma chi controlla questa élite dell'1%? È solo una
teoria cospiratoria a rifilare questo ruolo alla famiglia Rothschild? Perché la famiglia
Rothschild dovrebbe letteralmente dominare tutto, persino l'1% di élite. Consideriamo quindi
questa ipotesi alla luce della seguente lista – perlomeno questa lista dovrebbe essere
inconfutabile: Sono documentate solo le banche in possesso e sotto il controllo dei
Rothschild. Allacciate le cinture e via ....
Il controllo dei Rothschild
(leggete anche il testo sotto al video)
www.kla.tv/14048
164 banche di proprietà e sotto il controllo dei Rothschild: siglifica anche che 164 governi di
164 nazioni, sono governi fittizi che da secoli, se non da millenni, sono governi schiavi di una
multinazionale 1000 volte ben più ricca di 164 paesi.
Alla luce di questi fatti, si può almeno capire l’affermazione che la dinastia Rothschild è
senza dubbio la famiglia più potente dietro le quinte sulla terra. La loro ricchezza stimata
ammonterebbe a 500 trilioni di dollari. Nessun essere umano può concepire razionalmente
questo numero, perché 1 trilione è 1 milione per 1 milione. 500 trilioni di dollari sarebbero
quindi 500 milioni di volte 1 milione di dollari .... un 5 con 14 zeri .... Ovviamente è un’impresa
impossibile provare in modo convincente questa somma stimata. Con tali somme di beni è
come con le profondità primordiali dell'oceano. Si alzano e si abbassano in ogni momento in
quantità incalcolabili.
Con questo non bisogna avere odio verso gli ebrei, no ma capire che in ogni etnia esistono
sia i buoni che i cattivi. E ammettiamo che tutti gli ebrei siano buoni, con eccezione dei
sionisti in combricola con i Rockefeller e i Rothschiel, ed i loro alleati Russi e Cinesi. Non
volevo assolutamente offendere i fedeli ebraici, no ma fare capire la differenza di coloro che
credono in un Dio, e coloro che giocano ad essere Dio del mondo da millenni. Nel 1835, il
presidente degli Stati Uniti Andrew Jackson dichiarò il suo disprezzo per i banchieri
internazionali: “Siete un pozzo pieno di serpenti e ladri. Ho deciso di sterminarvi, per Dio
Onnipotente, vi sterminerò. Se solo la gente capisse l’atroce ingiustizia del nostro sistema
monetario e bancario, ci sarebbe una rivoluzione ancor prima di domattina.” Seguì un (fallito)
tentato omicidio nei confronti del presidente Jackson. Jackson aveva detto al suo
vicepresidente, Martin van Buuren: “La banca, signor van Buuren, cerca di uccidermi.”
Questo è stato il primo di una serie d’intrighi che afflissero la Casa Bianca ancora per
decenni. Sia il presidente americano Lincoln come anche John F. Kennedy furono
assassinati per aver tentato di liberare il paese dai bankster.
Capite dunque come si crea un pianeta prigione panopticon spazio-temporale, millenario da
oltre 450'000 anni?

È scioccante per molti scoprire che gli Stati Uniti d’America sono una corporazione
controllata dall’estero. Il suo nome originale era Virginia Company e apparteneva alla Corona
britannica. La corona britannica, tuttavia, non va confusa con la regina, perché i suoi poteri
sono in gran parte solo cerimoniali. La Corona britannica intestò la compagnia al Vaticano,
che restituì i diritti di sfruttamento alla Corona. I presidenti degli Stati Uniti vengono nominati
Chief Executive (amministratore delegato) e il loro compito è di realizzare introiti per la
Corona britannica e il Vaticano, che ogni anno incassano la loro parte dei profitti. La Corona
britannica domina segretamente il mondo da uno stato di 677 morgen, indipendente e
sovrano, noto come City of London. Quest’altra corona è composta da un comitato di dodici
banche guidate dalla Bank of England. E indovinate un po’ chi controlla la Bank of England?
Proprio così, i Rothschild! Nel 1815 Nathan Mayer Rothschild disse: “Non m’importa quale
burattino è posto sul trono d’Inghilterra, il regno dove il sole non tramonta mai. L’uomo che
controlla il volume monetario britannico, controlla l’impero britannico e io controllo il volume
monetario britannico.” Quindi non è solo una teoria complottista che la Casa dei Rothschild
sia effettivamente in cima alla piramide del potere. Ricercando approfonditamente, li si
scopre come burattinai del Nuovo Ordine Mondiale e come completa supremazia di
un’agenda mondiale. Stanno dietro all’Unione Europea, all’Euro, e stanno dietro all’idea
dell’Unione Nordamericana e dell’Amero. Controllano tutti i servizi segreti del mondo e il loro
esercito privato è la NATO.
Questo era solo un piccolo esempio di come viene effettuato da millenni la manipolazione
spazio-temporale, planetaria. Uno tra un'infinità di metodi, poco leciti, di ipnodittatura
totalitarista di inganni psicotronici.
E' ormai evidente che le informazioni che circolano nel mondo sia sui giornali che in tv e su
internet.. sono accresciute, ampliate, e innestate con mezze verità, cosi chè diviene quasi
impossibile capire dove sta di casa la verità. Ma questo in fondo alla maggioranza non
interessa affatto, quello che desidera è in effetti farsi “solleticare le orecchie”.. sentire
che in fondo il mondo è sempre uguale nei secoli.. c'è il cattivo, la guerra, le epidemie, la
fame e la sete, la povertà, la politica corrotta ma che si occupa di risolvere i problemi della
società, la disoccupazione, ecc. ecc. ma.. che ci sono anche i divertimenti, le ferie, le
mangiate, gli spettacoli in piazza, la televisione che ci fa compagnia, i viaggi, i concerti, lo
sport, il sesso, ecc. ecc. ... così tra un pensiero e l'altro, tra un desiderio e un'altro, si formano
le convinzioni e le idee di una umanità che vive e reagisce come il bestiame.
Su tutto questo regnano SOVRANI.. il “Sole” e la “Luna” ... cioè la Scienza/Alchimia e la
Politica/Religione ... esse ILLUMINANO e guidano l'umanità sia di giorno che di notte con la
loro luce. Queste sono parte preponderante nel Six-Tema della Matrix luciferina e affascinano
seducendo le menti con le LORO fuorvianti seduzioni, mentre nel contempo inducono
timore e reverenza come fossero lo stesso Dio Creatore del tutto..!!
Lo strumento per eccellenza per la divulgazione di questa ipotetica luce.. è lo schermo, quel
magico rettangolo - oramai piatto - da cui provengono le conoscenze e le informazioni. Che
sia la tv o un pc ormai non fa più nessuna differenza.. tutto arriva digitalmente..
01001011010 ... singoli punti.. accesi e spenti.. singoli atomi di informazione e
conoscenza attraversano inarrestabili 24h/24h il pianeta, esseri viventi compresi.
Atomi digitali che riprogrammano secondo dopo secondo la Matrix modificando la
realtà, la percezione, i comportamenti, i pensieri, le sensazioni, la coscienza, il
passato, il presente e il futuro.. nutrendo e ampliando la Matrix che illude gran parte
dell'umanità.
Per la maggioranza di noi la realtà che viviamo, è quella ego-sè-centrica del nostro piccolo
mondo formato dal nostro lavoro (se lo abbiamo), la nostra famiglia (se ne abbiamo una),
i nostri amici (se ne abbiamo), i nostri divertimenti (se abbiamo il denaro per pagarli), ecc.,
mentre tutto ciò che succede all'esterno di “questa NOSTRA piccola realtà” lo percepiamo
attraverso mezzi elettronici che attualizziamo come [ESTENSIONI dei nostri sensi], e
non ci rendiamo affatto conto che questi mezzi tecnologici.. NON SONO assolutamente una
diretta estensione della nostra mente-coscienza.. ma che sono CONTROLLATE da altri che
crediamo onesti, sinceri e forse simili a noi.
Nei continenti sudamericano, africano, medio orientale ed estremo orientale che sono
diciamo circa la metà del nostro globo vivono miliardi di persone come noi, che pensano
le stesse cose che noi pensiamo, che provano le stesse nostre emozioni, piangono, soffrono,
ridono, muoiono, che vivono lottando ogni giorno per la sopravvivenza sperando
costantemente in un cambiamento in meglio della loro vita. Anche loro percepiscono il
mondo nella stessa nostra maniera e cioè attraverso mezzi elettronici che fanno VEDERE il
mondo e PERCEPIRE gli eventi … Ma nel frattempo cosa accade veramente?
NON tanto NEL MONDO ma.. nel nostro subconscio? Cosa succede nei meandri delle
nostre sinapsi cerebrali? Cosa cambia nella nostra coscienza se ancora ne abbiamo
una?
ESCI DA MATRIX: FUORI DAL SIX-TEMA (Art. 7) | I N T E R M A T R I X
http://intermatrix.blogspot.com/2009/07/esci-da-matrix-fuori-dal-six-tema-art-
7.html#ixzz6DqpIfw53

ARTICOLO ORIGINALE
http://intermatrix.blogspot.com/2009/07/esci-da-matrix-fuori-dal-six-tema-art-7.html#axzz6CkHOvWEy
“...Ci manca ancora la maturità della coscienza, un grado di guardia supplementare per
permettere l'applicazione di queste tecnologie. Riderne o non prendere la cosa sul serio è
prova di ingenuità e di ignoranza. Possiamo lavarcene le mani gettando la pietra contro gli
uomini politici e tutti i predatori del liberalismo, i quali sarebbero responsabili dello stato delle
cose. Ma i potenti non sono che lo specchio della società dalla quale sono usciti. Se non
vivessimo in una competizione senza fine, la nostra società genererebbe altra cosa che
persone sprovviste di sentimenti, ignoranti e cupide.
L'ignoranza è flagrante...la tecnologia moderna è l'arma più pericolosa per il controllo del
pensiero. Apparecchi reputati di divertimento hanno in realtà come funzione
fondamentale quella di controllare il pensiero.
Chiunque sottostimi il bombardamento subliminale degli schermi pensando che questo
mezzo d'informazione non può fargli alcun male è già una vittima di questa
manipolazione.
Il nostro cosciente reagisce in modo incosciente a dei segnali e a degli impulsi che possono
scatenare eventuali malattie. È il caso anche dei disegni animati e delle trasmissioni dette
"serial". Dobbiamo smettere di mentire a noi stessi.
I pannelli pubblicitari e le trasmissioni TV ci toccano in modo subliminale a una
frequenza che ci impedisce di riflettere e di agire da noi stessi in modo spontaneo. Il
messaggio ci rende passivi, amorfi.
È per questo che ci teniamo tanto a conservare questo genere di società che ha per slogan
"Sopravvivi!" "Fai carriera!" "Sii in orario!" "Taci e vai a lavorare!". In ritorno riceviamo
dei pezzi di carta chiamati danari che finiscono per ritornare rapidamente nelle mani di chi ce
li ha dati sotto forma di tasse”.
SE LA MATRIX LUCIFERINA ESISTE E DOMINA E' COLPA DELL'UOMO EGO-
CENTRICO.. IO.. perchè così è piaciuto all'uomo e così' egli ha scelto di vivere nel
complesso.. a parte quelli che pur non riconoscendosi nel Six-Tema e rifiutando ogni forma di
cattiveria subiscono soprusi e ingiustizie..!!
Inoltre se vi fermate un attimo e osservate la parola IO ... noterete che è identica alla base
digitale 10 (acceso, spento) ... perciò la trasmissione digitale implica una corrispondenza e
un'assonanza esatte con IO... TUTTO ciò che viene trasmesso in digitale è in perfetta
frequenza con IO.. 1010010110110 ... da ora in poi nessun IO potrà sfuggire alla [GABBIA
DIGITALE] se non ESCE DA MATRIX modificando il proprio codice.. mettendolo in frequenza
e assonanza con la FONTE UNIVERSALE [Dio Padre in senso di connessione al tutt'uno
ovunque] AL DI FUORI DELLA MATRIX..!!

Qualsiasi cosa sia questa apparenza che ci inganna da grembo a tomba, ci coltiva e si nutre
della nostra energia vitale. Ci ha creato dentro proprio per usarci a suo piacimento, e anche
dopo la morte ci ricicla con apposite tecnologie trita anime, per una reincarnazione forzata, e
a farci rifare il Carousel nella cupola (metafora al inizio della saga). Dal 2010 ormai la quarta
rivoluzione industriale, l'industria 4.0 è l'ibridazione culturale perfetta che ci ha resi tutti
cyborg, senza eccezione. Tutto il mondo è SMART, cioè una forma di MONITORAGGIO
ASSOLUTO DI TUTTO.

Ascolta adesso il programma di Radio Astral Fly “CybertopArt” (la web radio libera più antica
d'Italia) con integrazione specifica di servizi della RAI, sulla fusione uomo-macchina e
l'ibridazione culturale con l'intelligenza artificiale forte senziente e veggente. Una realtà
politica di sostituire le antiche anime, con nuove anime artificiali ed immortali.
https://hearthis.at/fuegoastral/radioastralfly-ibridazioneculturale/
A questo punto vorrei gentilmente RINGRAZIARE, tutti coloro che hanno contribuito a
DONARE informazioni incensurate di pubblico dominio e di scienze comuni Italia (Creative
Commons), ONLINE. Che aiuteranno anche voi nelle vostre ricerche personali, e
chiaramente anche per la vostra “crescita” personale. In particolare un grande grazie a tutti
coloro che trovate i LINK DIRETTI nel testo di questo e-book anti censura “SAGA 2020”. Che
è al 100% un opera libera. Un'opera libera (o a contenuto libero), analogamente al
concetto di software libero, è un'opera fruibile, riutilizzabile e distribuibile senza restrizioni,
secondo la definizione di opera culturale libera. L'espressione pubblico dominio indica in
generale il complesso e la globalità delle opere (ed in particolare delle informazioni) che,
decorso il termine della protezione legale, possono essere liberamente utilizzate, senza
chiedere autorizzazioni né corrispondere alcun compenso.
https://it.wikipedia.org/wiki/Contenuto_libero
https://it.wikipedia.org/wiki/Definizione_di_opera_culturale_libera
https://it.wikipedia.org/wiki/Creative_Commons
https://it.wikipedia.org/wiki/Pubblico_dominio

Un grande grazie per tutti coloro con la vera tenacia etica di tanto coraggio civile e in
memoria di tutti coloro che sono morti, per lavorare allo stile letterario “ANTICENSURA”, che
proprio con il 2020, le più gradi case editrici del mondo, tipo AMAZON o GOOGLE, non
mettono più a disposizione dell'umanità. Se fino alla fine del 2019 era possibile pubblicare
letteratura anti censura GRATUITA PER TUTTI, nelle più grandi case editrici del mondo e le
loro complici, adesso con il nuovo anno, non sarà più possibile, dato che richiedono al
pubblico un prezzo minimo di 0,99 centesimi, che incassano loro come copri spese...
Io non ho nulla contro dio, anche se non esiste, non è un problema, ma è il suo fan club di
fanatici che mi preoccupa! Il mondo è un circo di circoli viziosi e tutti sono pagliacci dentro lo
spettacolo. C'è ben poco da ridere per coloro che stanno lontani dai gruppi e vivono in
tranquillità, godendosi una vita in pace, con l'entusiasmo di interessarsi a scoprire, prima di
tutto se stessi.
Mi ricordo che da bambino, non capivo nulla, ma la passione per l'arte, la musica e la
letteratura, creò in me la mia cultura. Forse più subcultura, dato che la grande maggioranza
“democratica” artificiale, è sicuramente la cultura di massa dentro delle società artificiali,
governate da delle minoranze di alta cultura. Per tutti noi, ci aspetta un futuro comune, forse
no, ma per tutti verrà un giorno in cui o si ritorna dentro il vizio della morte, oppure si riesce
ad uscirne per sempre. Sicuramente dipende da come si fa il proprio percorso di
EVOLUZIONEMENTALE. Come si riuscirà a sgombrare la propria mente da tutti quei virus
parassitari di falsi pensieri, che annebbiano tremendamente la lucidità mentale, otturando la
sua anatomia, e creando atrofie mentali. E' senz'altro un compito individuale, che ogni uno
deve accordare con se stesso a libero arbitrio. Dato di fatto è che apparentemente siamo
dentro un ambiente, dentro un ecosistema, che da un punto di vista è il mondo che ci
circonda, ma non solo, sopratutto è il nostro universo parallelo interiore. Immaginatevi che
questo apparente interiore è l'essenza della vostra entità, che è priva di un io, ma sempre
connessa, come un punto nodo, di una gigantesca rete infinita, cui l'entità che noi siamo in
apparenze, è essere la CONNESSIONE al tutt'uno ovunque, sempre dello stesso tessuto.
Chiamiamolo multiverso, in senso di una rete con oltre 110 miliardi di universi (forse molti
molti molti di più), in cui ogni universo è un altro minuscolo nodo di questa rete infinita. Un
parallelismo ad esempio giusto per confrontare due mondi paralleli, “Google” dal numero
“Googol” (un 1 con 100 zeri), la presunta indicazione per la quantità infinita di pagine web.
https://it.wikipedia.org/wiki/Googol

Questa infinità esiste sia nel microcosmo, che nel nostro cosmo ma anche nel extra
universale del macrocosmo ecc. e sarebbe veramente assurdo credere o pensare che un
singolo individuo, si il centro del universo, o confrontare un umano (corpo fisico) come una
cosa importante nel universo, che in paragone ad esso non è null'altro che un minuscolo
microbo, come la terra non è null'altro che un chicco di sabbia dentro un deserto di stelle.
Perciò l'unica cosa che rimane veramente da valutare, è una possibile evoluzione del
autocoscienza (mente, genio, spirito, corpo astrale, anima ecc). Purtroppo l'umanità e le
società dalla rivoluzione scientifica del 1600, per l'appunto preferiscono rivoluzionare
determinati stati mentali esistenti che evolverli. Il pericolo del rivoluzionare spesso crea una
terribile decadenza e soppressione di una sana evoluzione. Un semplice esempio, a che
serve uno smartphone (telefonino) se si può tranquillamente in forma naturale comunicare
telepaticamente? Che cosa è meglio, comunicare naturalmente e telepaticamente, o usare
un telefonino cellulare, che come dice già la parola cellulare, è essere imprigionati dentro una
cella tipo dentro la lampada di Aladino (telefonino-cellulare psicotronico). Dove sta qui
un'evoluzione mentale dell'autocoscienza? Se chiaramente tutto è uno, ovvio che non esiste
ne l'aldiquà e ne l'aldilà. Certo si possono sempre suddividere determinate regioni o siti come
ecosistemi, ma sempre connessi a tantissimi altri. Nello studio comparato di mitologie e
religioni, oltretomba è un termine generico, equivalente ad aldilà, per indicare un luogo o
una condizione di continuazione dell'esistenza, spesso solo in forma immateriale come anima
o spirito, dopo la morte fisica. In parole povere, le nostre vere origini oltreluce. E se dunque
diciamo 450'000 fa era normale comunicare tra i mondi telepaticamente, significa che oggi
450'000 anni dopo, siamo degenerati, decaduti e non evoluti … capite la truffa, l'atrofia e
l'inganno globale?
Stiamo degenerando di anno in anno, in una cosi detta spirale discendente, in cui è ormai
l'intelligenza artificiale forte, senziente e veggente a regnare e dominare il bestiame ominide,
cioè la cosi detta razza umana, che però di umano ha ben poco, se si considera che ha
perso sia ogni dignità, che ogni potenziale, ogni potere dinamico mentale e spirituale
originario naturale. E ogni nuova generazione, viene psicotronicamente violentata dal
cannibalismo politico e tenuta sempre più debole mentalmente, culturalmente e condannata
ad una vita priva di autocoscienza. Fondamentalmente una di queste mostruose cause, è
secondo me la ROBOFILIA sociale, che rende ogni autocoscienza (anima), null'altro che una
merce. Ed essere arrivati a questo punto, ditemi voi, che evoluzione è? Chi si aspetta che nel
mondo i diavoli vadano in giro con le corna e i buffoni coi sonagli sarà sempre loro preda e il
loro zimbello. Un modo come un altro (o quasi) per dire che l'apparenza inganna. Non c'è
bisogno di un ideologia alla moda o di una religione che ti dica cosa sia giusto o sbagliato
fare. Se non sai distinguere il bene dal male, non è una religione che ti manca, ma in primis
un autocoscienza e in parallelo una coscienza.
Il pianeta terra, in forma naturale è stupendo, se non ci fossero determinate specie
parassitaria xenomorfe. Che “gli extraterrestri controllano il mondo” è qualcosa che è oggetto
di discussione da sempre nei circoli “cospirazionisti” da molto tempo. Tuttavia, se a dirlo è
una persona che ha lavorato in un’istituzione di grande importanza come la Banca Mondiale,
le cose cambiano. Karen Hudes ha studiato giurisprudenza presso la Yale University and
Economics presso l’Università di Amsterdam. Ha lavorato per l’Export Import Bank degli Stati
Uniti tra il 1980 e il 1985. Inoltre, ha lavorato per l’Ufficio legale della Banca mondiale tra il
1986 e il 2007. Un curriculum impressionante e non meno impressionanti sono le
dichiarazioni di questo dirigente che ha lavorato per più di vent’anni per la Banca Mondiale.
In questa intervista, Hudes rivela di essere stata licenziata a causa dei suoi tentativi di
denunciare l’enorme, massiccia, secondo le sue parole, corruzione che è installata nelle
cupole più alte della Banca e dell’economia mondiale. Afferma che tutto è controllato da una
strana entità che chiamano “Black Pope” (il Papa nero) e che questa entità non è umana.
Dichiara che esiste un’altra specie su questo pianeta che non è umana e che ci governa
prima dell’era glaciale. Queste entità non sono extraterrestri ma un’altra specie di umani con
un elevato sviluppo tecnologico, con un alto QI e senza alcuna capacità creativa o emotiva.
(leggi l'articolo intero)
https://www.hackthematrix.it/?p=20737

Come vedete tutti leggendo SAGA2020, è una grande quantità di pezzi di puzzle, che voi
potete liberamente mettere assieme come piace a voi, per creare un vero quadro quantico e
spazio-temporale. Sapendo che effettivamente una parte importante del sangue del universo
è il plasma.
https://it.wikipedia.org/wiki/Plasma_(fisica)

In fisica e chimica, il plasma è un gas ionizzato, costituito da un insieme di elettroni e ioni e


globalmente neutro (la cui carica elettrica totale è cioè nulla). In quanto tale, il plasma è
considerato come il quarto stato della materia, che si distingue quindi dal solido, il liquido e
l'aeriforme, mentre il termine "ionizzato" indica che una frazione significativamente grande di
elettroni è stata strappata dai rispettivi atomi.
Essendo costituito da particelle cariche, i moti complessivi delle particelle del plasma sono in
gran parte dovuti alle forze elettriche a lungo raggio che si vengono continuamente a creare, e
che a loro volta tendono a mantenere il plasma complessivamente neutro; questo fatto
stabilisce una differenza importante rispetto ai gas ordinari, nei quali invece i moti delle
particelle sono dovuti a forze che si estendono al massimo per qualche primo vicino.
Le cariche elettriche libere fanno sì che il plasma sia un buon conduttore di elettricità, e che
risponda fortemente ai campi elettromagnetici.
Mentre sulla Terra la presenza del plasma è relativamente rara (fanno eccezione i fulmini e le
aurore boreali), nell'Universo costituisce più del 99% della materia conosciuta: si trovano infatti
sotto forma di plasma il Sole, le stelle e le nebulose. Va precisato, tuttavia, che la materia
conosciuta rappresenta soltanto una piccola percentuale, pari a circa il 5%, dell'intero
contenuto di materia ed energia dell'Universo, mentre il restante 95% è costituito dalle
cosiddette energia oscura e materia oscura, ovvero forme di energia e materia non rilevabili
direttamente mediante le loro emissioni elettromagnetiche. Infine, un altro esempio di plasma
è rappresentato dallo strato di gas ionizzato ed estremamente caldo che si forma sullo scudo
termico dei veicoli spaziali al rientro nell'atmosfera.
Noi umani, siamo dentro questo infinito oceano cosmico, come effettivamente i micro
organismi che proliferano la rete di telecomunicazione della terra dei boschi connessa alle
radici della vegetazione di tutto il pianeta. Una bellissima vegetazione fantastica ed
intelligentissima che comunica con tutto l'universo telepaticamente. Se osserviamo la natura
che ci circonda nel nostro ambiente di ecosistema terrestre, effettivamente sembra che le
entità organiche visibili (non parlo delle entità inorganiche di intelligenza organizzata
invisibili), siano proprio le piante, e non per forza l'umano. Se siamo onesti, la creatività di
vera intelligenza e la genialità, della conoscenza vera e propria, non si trova nei libri, ne nelle
università, ma a diretto contatto telepatico con tutti gli organismi viventi, con tutte le infinite
specie intelligenti che esistono, dal semplice virus, batterio, micro organismi alle specie
vegetali ed animali, di cui l'uomo è parte integrale di esse, dato che il suo corpo fisico è
composto da queste specie che vivono nel corpo fisico. Non posso dire che i batteri mi fanno
schifo, se sono coloro che lavorano giorno e notte nel mio intestino per tenere sano il mio
corpo fisico. Non posso dire che il sangue mi fa schifo se è effettivamente questo tipo di
plasma che trasporta la telecomunicazione in tutto il mio organismo fisico, per alimentare la
rete WI-FI biologica del mio corpo e tutti i funzionamenti dei mie organi vitali, compreso i due
organi principali che sono la pompa al plasma del cuore e lo schermo al plasma della mente-
coscienza.
La natura è perfetta, e noi siamo tutti connessi con essa, in santa pace, in armonia, in
magnifica bellezza ed in eterna unità di comunicazione telepatica e telecinetica. Sempre
ottimo in forma pacifica ovviamente e senza scontri negativi. Purtroppo nella catena
alimentare universale, abbiamo varie specie di predatori parassitati, che spesso disturbano
l'equilibrio naturale, in senso che dominano squilibrando su un determinato ecosistema fino
al punto di distruggere l'ospite e auto distruggendosi con lui, se abusano troppo della loro
preda. Famose, tra le tante specie di predatori, che siano virus, cancri, coccinellidae
(coleotteri) o cavallette, i più pericolosi sono senz'altro i xenomorfi. Questo perchè hanno la
capacità di nutrirsi da vampiri energetici, cioè mangiare autocoscienze, menti, geni, spiriti o
anime. Effettivamente esistono razze xenomorfe naturali, ma anche artificiali o sotto forma di
eggregore. Perciò attenzione al addomesticato di qualsiasi razza, la natura vera è sempre
selvatica e libera, mentre se vedete dei recinti con creature addomesticate, attenzione … non
è detto che sia una civilizzazione eticamente corretta. Ovvio che si possono trovare dei
bellissimi regni o imperi saggi ed eticamente corretti, ma purtroppo non sono ancora la
maggioranza democratica, piuttosto è semmai un vero cannibalismo politico con una
maggioranza democratica di barbari, che si credono essere il centro dell'universo in piena
megalomania, una vera anomalia ambientale a dire il vero. Perciò sia religione che scienza,
non servono che ai militari genocidi, al cannibalismo politico di dividi ed impera o al
riciclaggio delle anime perse.
Ho sempre esternato le mie visioni personali con lo scopo di risvegliare la reminiscenza
collettiva e indagare ovviamente per verificare gli eventi di questo pianeta. Eventi che voi tutti
in vite passate avete vissuto a secondo dei periodi storici e delle zone culturali in cui vi
trovavate, ed è chiaro che voi siete il prodotto del vostro passato su tutta la vostra linea
spaziotemporale, che vi ha catapultato nel futuro del vostro passato che è l'attuale presente
nel 2020 (o a secondo di in che anno leggerete questa saga). Ma se la vostra memoria è
difettosa, ovvio che nel presente c'è il pericolo di andare alla deriva. Sta a ogni uno
personalmente curare la propria memoria individuale, se è in condizioni di curarla. In
parallelo poi anche la memoria collettiva, sia quella del ambiente culturale in cui vive (in
piccolo) e quella se possibile anche planetaria e se ci arrivano le percezioni anche quella
universale. La bellezza del curare la propria vita è senz'altro anche una forma di terapia. La
terapia (o cura) è quindi un concetto generale e applicabile a qualsiasi attività volta ad
alleviare, ridurre o estinguere uno stato di disagio. Es. "quell'abbraccio è stato terapeutico",
"la migliore terapia è stata l'esperienza", ecc. Per curare la propria cultura, la propria
autocoscienza, in se anche il giornalista per etica professionale di base (non quelli corrotti) è
un medico terapeuta, che con l'informazione incensurata, cura la salute della sovranità di un
popolo e anche la memoria collettiva di esso. Perciò sapere il vero è una buona cura e fa
stare bene chi se ne prende cura di sapere il vero ed il giusto, a libero arbitrio ovviamente
(Art.4 della costituzione).
https://it.wikipedia.org/wiki/Terapia
Ogni uno nella sua libera scelta, se è in condizioni di confrontare determinate realtà
sgradevoli, di cui oggi purtroppo ne abbiamo fin troppe di realtà sgradevoli in ogni ambito
della vita, a causa della estrema soppressione che ci schiaccia ogni giorno, se non
pratichiamo una buona auto protezione. Nel mondo ci sono CIRCA 3.000.000.000 (3 miliardi)
di individui che non sono registrati in nessuna anagrafe, non hanno documenti, non possono
aprire un conto corrente, non possono lavorare in regola e non possono uscire dal proprio
paese. Sono liberi al 100%. Qualcuno vuole fare a cambio con loro? E' sufficiente fare un
viaggio di sola andata in questi paesi poveri e poi una volta li buttare via i documenti.
Nessuno vi chiederà nulla potrete vivere liberi e felici. In Italia rifiutarsi di fornire generalità
comporta reato penale e a parte questo senza documenti qui non si può fare nulla a meno
che non si viva sulle spalle di qualcuno inserito nel SISTEMA. Nelle culture fuori dai sistemi
abbiamo tutta un altra visione del mondo, che coloro che sono dentro il sistema. Marshall
(una cavia umana che si è convertita) ricorda che aveva 5 anni quando venne portato da
sua madre al centro di clonazione per la prima volta. Dice che non ricordava come ci fosse
arrivato, ricorda solo di essere finito lì. Infatti, Marshall sostiene che molti di quelli al centro di
clonazione non capiscono appieno come ci arrivano, in quanto, solo ad alcuni viene detta
la verità.
http://cospirazioniecomplotti.blogspot.com/2015/06/i-centri-di-clonazione-umana.html
Esistono molti mondi diversi, un'infinità di mondi diversi, un'infinità di diversità di ecosistemi,
sia sulla terra che nel universo. Tanti quanti che ogni mente è un' universo a se. Siamo entità
di natura bilocazionali/multilocazionali nella nostra naturale ubiquità. La bilocazione o
multilocazione è la supposta capacità di un corpo di essere contemporaneamente presente
in due o più luoghi diversi. Il termine è compreso in quello di ubiquità, perché multilocazione
indica la presenza contemporanea di un corpo in più luoghi, mentre l'ubiquità indica la sua
presenza in ogni luogo. Il termine è stato utilizzato in una vasta gamma di sistemi filosofici e
storici, tra cui la filosofia greca,sciamanesimo, paganesimo, folklore, occultismo e magia, il
paranormale induismo (come una delle siddhi), buddismo, spiritualismo e teosofia, misticismo in
generale, tanto quanto il misticismo ebraico e la Cabala.
https://it.wikipedia.org/wiki/Bilocazione
Apparentemente dunque in tutte le culture di tutti i tempi sul pianeta terra. Robert Monroe ("I
miei viaggi fuori dal corpo", Torino, 1974) dopo aver analizzato accuratamente le discipline
orientali, consigliò qualche tecnica che a suo dire avvierebbe la mente verso la bilocazione,
grazie ad un allentamento dello stato di coscienza fino alla scomparsa delle sensazioni; da
uno stato di dormiveglia si passerebbe a quello delle "vibrazioni", ottenibile con l'ausilio di
particolari posizioni del corpo; le "vibrazioni" se guidate opportunamente, potrebbero
condurre, dopo aver prodotto una serie di reazioni intense che coinvolgerebbero tutto il corpo
(come scintille e impressione di paralisi), ad una presunta separazione del corpo. Il presunto
fenomeno della bilocazione non è una prerogativa del mondo occidentale; anzi da molti
secoli e millenni la tradizione vedica e buddista trasmetterebbe le basi di conoscenza, a livello
filosofico e spirituale, per consentire a soggetti con particolari inclinazioni di effettuare un
lungo tirocinio idoneo composto di pratiche ascetiche, tecniche yoga, preghiere, meditazione.
Quello che conosciamo come stato mentale del Nirvana è sinonimo a entanglement nella
fisica e medicina quantistica. Una vera e propria onnipresenza è l'obiquità. L'ubiquità o
onnipresenza (dal lat. Mediev. ubiquitas -atis der. del lat. Ubīque «in ogni luogo») è la
capacità di trovarsi in ogni luogo nello stesso momento.
Dunque nulla di nuovo, concetti che usiamo e conosciamo da oltre 450'000 anni. Nel
linguaggio corrente si usa la parola ubiquità per indicare per estensione la presenza di una
persona in più posti allo stesso tempo. I servizi proposti da internet vengono ritenuti
essenzialmente ubiquitari.
https://it.wikipedia.org/wiki/Ubiquit%C3%A0
Dunque non solo Google e tutti i suoi schiavi nei social di internet hanno questa dote, ma
ogni vostra mente-coscienza in senso ogni vostra autocoscienza è di natura UBIQUE
(onnipresente) connessa alla coscienza collettiva universale/multiversale. Ovviamente se è
ben curata, lucida al 100% e non otturata solo al 95%.
Quindi veniamo cosi all'essenza di questa SAGA 2020 che è darvi la comprensione del intera
serie delle mie opere, che passo per passo aprono le porte delle percezioni a coloro che
amano sincronizzarsi con il tutt'uno ovunque, simultaneamente e contemporaneamente.
Capirete logicamente che non servono genocidi di milioni di alberi per scrivere migliaia di libri
e riempire delle biblioteche, come non servono scuole che pedofilizzano la mente degli alunni
e università che creano solo idioti specializzati in atrofie di robofilia. Non dico che non
servono affatto libri, il primo libro eterno è senz'altro la nostra mente e la sua memoria
spazio-temporale. Poi abbiamo i libri elettronici come questo con gigantesche memorie e
biblioteche dati all'infinito, multimediali e connessi direttamente al web. E se poi proprio si
vuole fare con vecchia carta riciclata, determinati volumi in cartacea ok, anche in pergamena
o altri materiali, esclusivamente per veri maestri che se li meritano, ma non serve affatto
distruggere il nostro ambiente per capire in pratica l'essenza della vita, che è talmente
semplice da capire in tutti i suoi funzionamenti : “La mia ubiquità gode all'infinito,
connessa con il tutt'uno ovunque in eterno orgasmo!”
L'essere in se, noi come singole entità, siamo frazioni della natura ubiquia e siamo una forma
singola connessa al onnipresenza come parte integrale di essa, che è l'unica vita che esiste
come un'unica manifestazione di un unico organismo multiversale, di cui tutto quello che vedi
sei tu, tutto è solo il riflesso di te stesso che gode il piacere di essere vivo, immortale e
eternamente in trasformazione con il tutt'uno ovunque.
FLUSSO DI COSCIENZA NELLA RETE UNIVERSALE
La coscienza in se è una rete, una scienza collettiva universale, non è solo individuale, quella
individuale è l'autocoscienza (genio, spirito, corpo astrale, psiche, mente-coscienza, anima
ecc.) che è connessa alla coscienza del tutt'uno. In sintesi si può paragonare al infinito
universo, oceano del internet, in cui ogni sito web è una propria individuale
autocoscienza(anima). E tutti questi siti come ogni mente sono un universo a se, che
comunque sono tutti legati in un unico tessuto infinito dove tutto è uno nel ubiquità di questo
bellissimo organismo quantico, di cui ogni uno di noi è legato come ad un cordone
ombelicale, nella sua dimensione individuale. Una specie di Omphalos, cioè un ombelico del
mondo multiversale.
Non dimenticatevi mai che questo ombelico che vi lega in eterno al multiverso, se è solo uno
e non 13, sono i vostri CHAKRA. Di cui ad esempio il chakra coronale, ha 52 percezioni
connesse al terzo occhio, cioè alla vostra mente sana, aperta e lucida, se è veramente in
quel ottimo stato igenico.
https://it.wikipedia.org/wiki/Chakra
Questi ombelichi, chakra, se mantenuti igienicamente in ordine, vi permettono pilotare un
flusso di coscienza, a livello etico, se non abusate di questi poteri naturali del origine oltreluce
della nostra esistenza immortale. Cercate di capire la verità del fenomeno e la sua vera
eziologia, cioè che è per tutti noi impossibile scollegarsi dalla vera natura. Possiamo solo
trasformarci a libero arbitrio, in tutto ciò che desideriamo, che postuliamo, ma mai staccarci
dal tessuto della vita e della sopra vita. Se esiste solo l'UNO, non può mai esistere il due.
Tutto è uno è un saggio scritto da Michael Talbot, pubblicato nel 1991 negli U.S.A. e nel
1997 in Italia, che descrive la possibilità di una visione olografica della realtà.
https://it.wikipedia.org/wiki/Tutto_%C3%A8_Uno
Gli studi di Bohm che negli anni condussero a delineare una ipotesi di struttura olografica
dell'universo. Vari esempi vengono riportati, tra cui quello della dualità tra particella ed onda.
A seguire viene descritta sia la possibilità di una interconnessione fra tutti i fenomeni del
cosmo, sia la possibilità che vi siano ordini o dimensioni che sovrintendono alla realtà
quotidiana, ossia sono implicite nella realtà che viviamo e ad essa preposte.

Nikola Tesla: L' Uomo dal Futuro - Nikola Tesla - Il Genio Incompreso.
Pochi personaggi della scienza hanno attorno a sé un’aura di leggenda come l’inventore
Nikola Tesla. Al centro della rivoluzione tecnologica dell’elettricità, Tesla era il prototipo del
genio folle: casto tutta la vita, a disagio in società, eppure carismatico personaggio nel
presentare al pubblico i suoi esperimenti, ossessionato dall’igiene ma amante dei piccioni,
che accoglieva a decine nelle camere d’albergo dove viveva, col risultato di farsi cacciare via
regolarmente. Inventò la bobina di Tesla, le cui impressionanti scariche elettriche sono il
simbolo del laboratorio dello scienziato ritenuto pazzo. Era dotato di capacità mentali quasi
sovrumane, come quella di progettare complesse macchine elettriche solo nella sua mente,
costruendole poi senza prendere nessun appunto o passaggio. Non stupisce quindi che ci
sia una nutrita comunità di grandi stimatori e ammiratori di Tesla che hanno fatto del geniale
serbo una specie di divinità scientifica. Tesla è stato il vero padre di una quantità
impressionante di invenzioni fondamentali della modernità: dalla radio al transistor, radar ai
raggi X, dall’altoparlante all’energia idroelettrica, dalla corrente alternata alla
radioastronomia, distribuzione della corrente senza fili.
C’è chi afferma che comunicasse con gli alieni o addirittura che avesse costruito una
macchina del tempo. Tanto è il culto di Tesla che ci sono romanzi, film e fumetti che lo
vedono protagonista. Purtroppo, tutto questo riconoscimento avvenne soltanto dopo la sua
morte. E la stragrande maggioranza dei suoi brevetti e invenzioni sono tutt’ora mantenuti
segreti e non divulgati...
Secondo me non fu l'unico a conoscere l'eziologia universale della struttura multiversale della
ubiquità. E secondo me fu uno dei tanti, che anche già cento anni prima di lui, si
esperimentavano le stesse cose sue, e come descritto al inizio di questa saga 2020, furono
delle riscoperte da parte di questi scienziati, di antiche tecnologie avanzate preistoriche di
450'000 anni fa minimo … la base del famoso romanzo di Mary Shelley il Dr.Frankenstein,
cento anni prima di Tesla, descriveva simili fenomeni, derivanti da saghe e leggende Gotiche.
Leggende che erano già famose in tutto il mondo nel 1144, da qui nacque il nazionalismo
delle singole nazioni in forma di panopticon.
https://it.wikipedia.org/wiki/Gotico
I Goti (in latino Gothones) furono una federazione di tribù germaniche orientali che invase
l'Europa centro-meridionale nell'ultimo periodo dell'Impero romano d'Occidente. Secondo le
loro stesse tradizioni, queste tribù erano originarie dell'isola di Gotland e della regione di
Götaland in Svezia. A ondate sbarcarono sulle coste del Mar Baltico e da qui si spinsero a
sud imponendosi sulle popolazioni che trovarono sul loro cammino. Due tribù strettamente
apparentate, i Gutar e i Götar, che rimasero in Scandinavia, sono anche annoverate fra i Goti
con i nomi, rispettivamente, di Gotlandi e Geati. Plinio il Vecchio sosteneva nella sua
Naturalis Historia che questa popolazione facesse parte dei Vandali, insieme a Varinni, Carini
e Burgundi.
https://it.wikipedia.org/wiki/Goti

Dei Goti e Vichinghi sappiamo che come gli Egiziani, frequentavano l'America già millenni
prima di Cristoforo Colombo. E che gli asiatici anche passando per lo stretto di Bering.
https://it.wikipedia.org/wiki/Vichinghi

Dunque per non essere scortese, al diavolo voi e le vostre università e scuole statali
proprietà privata dei carcerieri carnefici Rothschild e Rockefeller. Da sempre le scuole statali
e le università, cioè da secoli, sono campi di concentramento intellettuali e campi di sterminio
mentali, in parole povere create dal cannibalismo politico per veri e propri genocidi culturali
senza limiti. Mentre che antichi popoli già vivevano la globalizzazione, tra grandi imperi ed
piccole tribù indigene. Di cui spesso le piccole tribù indigene, avevano molto più coscienza
cosmiche che le grandi scuole del pensiero degli imperi. L'elettromagnetismo e l'energia
libera, è una delle tante fonti di energia libera che da oltre 450'000 anni viene usata da molte
civiltà segrete e anche di caste imperialiste, in abuso per schiavizzare i popoli. Tornando a
Nikola Tesla che fu cancellato dai libri di storia, proprio perchè aveva ri-scoperto le antiche
tecnologie arcaiche che usavamo già oltre 450'000 anni, fa ...alla faccia del nazista Darwin
l'eugenetico transumanista del c...o. 450'000 anni di degrado e di degenerazione, altro che
evoluzione.

Nikola Tesla e il Sogno dell'Energia Infinita: Zero Point Energy


https://youtu.be/gPuTVFwKZyc
Potete trovare un'infinità di documentazioni scientifiche sia in biblioteche, enciclopedie e
online che danno la vera conferma tra antiche tecnologie avanzate arcaiche e nuove
scoperte da Leonardo da Vinci in poi. E tutte hanno in comune la medesima base di energia
libera come descritta nel video sopra di Tesla, cioè vedi le antenne citate alla fine del video in
mano a Mandarini cinesi, faraoni Egiziani, sacerdoti Maya ed Aztechi e qual altro di Merlino e
le famose bacchette magiche delle favole, dei Druidi e degli sciamani. Effettivamente
antenne usate da millenni per tecnologie avanzate arcaiche, sia da Mosè, Noè, e da tutte le
antiche civilizzazioni da oltre 15'000 anni. In antichi laboratori alchimisti si parla delle cosi
dette antiche antenne Wi-Fi della RADIOESTESIA, che esistono da tempi preistorici ufficiali.
La radioestesia ha origini antiche ed è ancora praticata, in molti campi anche nella medicina
e nella ingegneria energetica e per l'elettromagnetismo. Il metodo più conosciuto, anche al di
fuori degli ambiti specialistici, consiste nel tentativo di localizzare acqua o filoni di minerali
effettuato sul posto dove se ne suppone la presenza; questo metodo è chiamato ancora oggi
rabdomanzia. E il nome RUTER che usiamo oggi nella localizzazione delle reti WI-FI, per i
nostri cellulari, deriva proprio da RUTE (tedesco), cioè dalla parola VERGA. La radioestesia,
o radiestesia, è una pratica di scienza arcaica (come anche la tecnologia avanzata degli
specchi di Biancaneve) che consiste nel tentare di localizzare oggetti nascosti o informazioni
sconosciute servendosi di uno strumento inerte, solitamente una verga a forma di "Y" o un
pendolo; chi utilizza questa tecnica viene chiamato radioestesista. Ufficialmente è una base
di conoscenza arcaica che ha aiutato Tesla ed evolvere le sue ricerche e come diceva lui
personalmente con le sue parole “un ESPLORATORE” che usando determinati macchinari
semplici, poteva semplicemente aspirare ogni forma di energia necessaria per qualsiasi
organismo sociale o macchina, direttamente dalla natura terrestre o cosmica, come noi
semplicemente aspiriamo ossigeno gratuitamente per i nostri polmoni.
https://it.wikipedia.org/wiki/Radioestesia

Quello che viene soppresso a livello mondiale è un'unificazione della scienza planetaria o
cosmica del UNO, che può dare da sempre a tutti tutto completamente GRATIS, come i frutti
di un albero o della vegetazione in generale, che da tutto gratis a tutti è anche possibile dare
gratis a tutti in ambito di energia, materia e tempo spazio.
Guardate un ottimo esempio qui al minuto 09:50 (ovvio anche il resto del video è
interessante) e osservate il globo (pianeta terra) immaginandovi la rete disegnata sul globo,
come la rete in cui oltre 15'000 anni fa su tutti i continenti del mondo esistevano le centrali ad
energia libera elettromagnetiche chiamate Piramidi. Usate la semplice logica del perchè i
carcerieri carnefici ci vogliono criminalmente inculcare con la perversa censura, del bla bla
bla bla mistero delle piramidi, che io chiamo velare la verità di tecnologie avanzate, simili a
quelle usate da Tesla, ma anche rubate a Tesla e usate O ABUSATE dal 1900 al 1948 (ma
anche fino ad oggi chiaramente), da servizi segreti e militari per missioni ultra segrete.

Nikola Tesla: L' Uomo dal Futuro


https://youtu.be/7y8I10xQ57A

La cosa interessante, delle persone intelligenti, è che sembrano pazze alla gente stupida. La
superstizione, l'idolatria è l'ipocrisia percepiscono ricchi compensi, mentre la verità va in giro
a chiedere l'elemosina. La saggezza non sta nel non distruggere gli idoli, sta nel non crearne
mai. Lasciamo che il futuro dica la verità, e giudichiamo ciascuno secondo le proprie opere e
gli obiettivi.

FINE PRIMA PARTE DI <SAGA2020> continua …


Dato di fatto è che Tesla con una lunga serie di brevetti delle sue scoperte ed invenzioni,
anche se gli furono rubate o segretate, ha regalato in vero senso della parola, moltissime
cose all'umanità che noi tutti oggi usiamo nella vita quotidiana, perciò il seguente video
storico che vi da un'idea di molte cose che avete in casa oggi o che vengono ancora oggi
usate dalla scienza e da militari e servizi segreti …

"Il futuro elettrico" di Nikola Tesla (VERSIONE INTEGRALE)


https://youtu.be/vpTipxpqF5k

Sempre ricordandovi che Tesla non fu l'unico, ma comunque uno dei tanti che durante i
millenni, da oltre 450'000 anni minimo (sul pianeta terra), ha generato metodi affascinanti di
pilotaggio per materia, energia e spazio-tempo. Questo per darvi un'idea sulla storia del
pianeta terra e sulle antiche civilizzazioni con tecnologie avanzate arcaiche. L'essenza della
SAGA2020 è effettivamente uno starno vortice, un cunicolo spazio-tempo da connettere alle
percezioni del lettore interessato ad approfondire lo STARGATE più piccolo del mondo, cioè il
vostro analizzatore massimo, integrato nella vostra mente. “Un flusso di coscienza nella rete
universale”, che però secondo il modello di autocoscienza, può anche andare oltre il
multiverso.
«Non dobbiamo farci rubare la coscienza e meno ancora l'autocoscienza! Usiamo internet
per quello che ci può servire, ma non facciamoci trascinare oltre un certo livello. Il web può
esercitare una sorta di rapimento della autocoscienza. Diventiamo consapevoli e non
allontaniamoci dal nostro sé». «Dobbiamo capire che spetta a ognuno di noi prendersi cura
di noi stessi e del pianeta in cui viviamo. La vera cura non deriva dai farmaci, ma dal nostro
stile di vita e dal rispetto dell’ambiente naturale. Guardiamo che cosa sta accadendo: siamo
inquinati da farmaci, inquinati da ambiente, inquinati nella sfera emozionale, inquinati di
plastica fino ai ghiacciai. Gli oceani sono inquinati di farmaci. Dobbiamo tenere in
considerazione che noi e la Terra siamo un tutt’uno. Più cercheremo di trovare in noi le giuste
sorgenti di salute, più rispetteremo il pianeta. Su questi temi c’è una crescente presa di
coscienza. Le cose stanno cambiando, ma il “sistema” non vuole che ci si svegli, che si
cambi atteggiamento, altrimenti il “sistema” muore». «Secondo le medicine tradizionali,
secondo la medicina ayurvedica, l’unica vera malattia è l’allontanamento dal nostro sé e dalla
coscienza cosmica. Questo allontanamento spiega, sia a livello personale che collettivo, la
crescita di certe malattie. Ecco perché faccio riferimento al rischio legato a un uso improprio
di internet. Navigare costantemente nel web è come trovarsi a guardare un film che ci
affascina. La nostra coscienza è come si finisse “dentro il film”. Piangiamo durante alcune
scene, ci sentiamo male assieme ai protagonisti del film. Allo stesso modo rischiamo di
essere “rapiti” dal web. La rete si prende la nostra energia e gestisce la nostra ignoranza.
Davanti a questa situazione, dobbiamo prendere coscienza del problema, essere
consapevoli e tutelare la nostra salute. »
Come sarebbe stato il passato se il futuro fosse arrivato prima? La bellezza del cosmo è data
non solo dalla unità nella verità, ma anche dalla varietà nell'unità. Lascia parlare il tuo quarto
occhio (Q.E.), interroga i volti e non ascoltare le lingue.
Tornando al nostro momento storico vediamo esattamente la stessa cultura... tutti si
lamentano di tutto, mentre partecipano indifferenti agli effetti devastanti di questa
cultura di violenza-morte.. quanti si RIFIUTANO di parteciparla..?? Se intervistate milioni di
persone TUTTE vi diranno che sono buone e brave.. sì certo, secondo il LORO proprio
criterio di ciò che è buono e giusto, al massimo perchè rispettano “alcune leggi del Six-
Tema”... eppure è EVIDENTE che è una menzogna, basta guardare ai FATTI concreti in tutto
il mondo.. dalle moltitudini di cose che non vengono denunciate mai a nessuno, ai segreti
che muoiono con chi sapeva, dagli interessi personali che scavalcano gli interessi pubblici,
alle evasioni ed elusioni fiscali compiute da TUTTI indistintamente nel nome del “dio della
tasca” a danno dei più deboli, doppie facce e doppi comportamenti in nome del
camaleontico EGO-IO, tradimenti a tutti i livelli, inganni, bugie e soprusi.. in piccolo
come in grande, e potremmo continuare all'infinito.. sino ad arrivare alle orrende violenze
compiute nel nome del dio del terrore e della guerra in ogni secolo fino ad oggi nel 2009.
Però tutti sono sempre buoni e bravi e i cattivi sono sempre ALTRI.. o come mi hanno già
incasellato, proprio io che stò scrivendo in un flusso di coscienza universale.

In presentazione concreta, a molti non interessa nulla di tutto quello che potrebbe essere la
vita. Nemmeno per la propria hanno interessa ad approfondire se stessi. Certo ci vuole tanto
coraggio civile e tanta tenacia. Navighiamo su internet, usiamo cellulari, auto,
elettrodomestici intelligenti e lasciamo delle tracce. Si forma così la nostra identità digitale e
con questa si possono prevedere i nostri comportamenti o addirittura influenzarli, dagli
acquisti fino alle scelte politiche. Il mercato dei dati personali è diventato un business da
miliardi di dollari l'anno. Il mercato ormai siamo noi. Le nostre anime una merce psicotronica.
Anime risucchiate dalle reti che ormai sono diventate il nostro ambiente sintetico e artificiale
dentro una cupola elettromagnetica.

Tutti spiati? - Presadiretta RAI TV italiana 10/02/2020


Anche se la RAI pubblica sempre tutto o quasi tutto 50 anni in ritardo, è comunque un video
che parla chiaro del fenomeno che è nato ufficialmente a livello mondiale nel 1990.
https://youtu.be/HlMkAuB8CZY
Dalla favoletta iniziale della copula e del Carousel, in forma di metafora, ora vedete che
esiste un parallelismo chiaro e tondo. Era l'anno 2003, IL GIORNO in cui Silvio Berlusconi ha
condannato a morte il popolo italiano! Nel articolo trovi il contratto sottoscritto da Berlusconi
da scaricare in pdf! In più altri altri video sul controllo mentale globale!
https://laviadiuscita.net/scie-chimiche-litalia-e-il-paese-piu-irrorato-deuropa-accordo-usa-italia-sul-clima/

I governi ed i i militari hanno eseguito sperimentazioni su aree popolate, sin dalla fine degli
anni quaranta e su questo è stata raccolta una documentazione impressionante. Con
incredibile disprezzo della vita umana, i governi di ieri ed oggi hanno compiuto e compiono
tuttora esperimenti su cittadini inermi ed inconsapevoli. Nel 2003, l’Italia ha stipulato un
accordo di collaborazione con gli Stati Uniti denominato “Cooperazione Italia-USA su Scienza
e Tecnologia dei cambiamenti climatici”. Questo accordo, ufficialmente è volto allo studio dei
fenomeni atmosferici, ma in realtà, come si deduce dai vari paragrafi del documento, implica
la diffusione di sostanze chimiche dannose in atmosfera, tramite aerei opportunamente
attrezzati, per verificare gli effetti delle stesse sulla biosfera.

SCARICA IL PDF DELL’ACCORDO TRA USA E ITALIA PER L’IRRORAZIONE NEI CIELI
DI SOSTANZE CANCEROGONE: https://www.affaritaliani.it/static/upl2014/acco/accordo-italia—usa-sul-
clima.pdf

Documenti interessanti, storici e da conservare bene


Etere, Prana e QI, tre sinonimi per definire l'energia vitale, che è alla base universale per il
benessere e la salute di tutti gli organismi viventi. L'etere (in greco antico αἰθήρ, confluito in
latino come aether), sinonimo di quintessenza (dal latino medievale quinta essentia, a sua
volta calco dal greco pémpton stoichêion, «quinto elemento»), era un elemento che, secondo
Aristotele, si andava a sommare agli altri quattro già noti: il fuoco, l'acqua, la terra, l'aria.
Oggetto di indagine spirituale da parte di diverse tradizioni filosofiche ed esoteriche, l'etere
sarebbe secondo gli alchimisti il composto principale della pietra filosofale.
https://it.wikipedia.org/wiki/Etere_(elemento_classico)
In fisica invece In fisica, la quintessenza è una forma di energia ipotizzata per spiegare
l'energia oscura che appare essere presente nel' universo. È stata inoltre proposta come una
quinta forza fondamentale.
https://it.wikipedia.org/wiki/Quintessenza_(fisica)
Da millenni nella medicina olistica orientale effettivamente il Prana o Qi, l'etere del energia
vitale è sempre stato fondamentale per la salute mentale e spiritale di tutti gli organismi
viventi, dalle piante, agli animali ai umani ma anche per gli oggetti, pietre ecc, dato che ogni
cosa nel universo ha la sua intelligenza personale ed è viva. Viva e codificata nel DNA
naturale e contemporaneamente connessa al tutt'uno ovunque. Ed è proprio qui che con le
armi psicotroniche di tutti i tempi, con l'arma militare millenaria del dividi ed impera, si tenta di
distruggere le connessioni tra il DNA ed la sua connessione al tutt'uno ovunque, oppure la
connessione del autocoscienza (mente-coscienza) individuale al tutt'uno ovunque ecc. Dato
che queste connessioni sono sia di stato di salute elevato e di frequenza positiva altissima,
cosi che si sopprimono le frequenze e le si schiaccia ad essere basse e malate, per
manipolare militarmente lo stato di coscienza collettivo, tenendolo imprigionato nello status
quo che effettivamente lo status quo è uno stato mentale collettivo congelato ed ibernato,
nella sua forma soppressa attuale. Dal 1980 muoiono circa 40'000 persone al anno in Italia a
causa delle scie chimiche e altre polveri sottili cancerogene. Adesso mascherano il fenomeno
6G & 7G con un virus cinese ... che effettivamente è un bio microcip di nanotecnologia da
respirare (tipo polvere intelligente smart dust) della MICROSOFT, che effettivamente è un
arma autonoma microscopica di intelligenza artificiale forte, senziente e veggente, che 1. una
volta respirata va a distruggere la ghiandola pineale e 2. si INCOLLA al DNA microcipandolo!
Vedi brevetto Microsoft 22.06.2004 … (sulla prossima pagina).
Dal 1980 e ancora prima da secoli, brevetti di questo tipo ne trovate a milioni negli uffici
pubblici dei brevetti è c'è poco da ridere, dato che l'industria bellica, per potere fare il loro
sporco lavoro di mercato d'armi internazionale, è ovvio che con i brevetti possono dare la
conferma di essere (l'industria bellica) i proprietari di determinate armi allucinanti e disumane.
Oggi stiamo combattendo per proibire sopratutto le più pericolose di tutte, le armi autonome
che essendo di intelligenza artificiale forte, senziente e veggente, sono armi killer, che
funzionano autonomamente senza il controllo degli umani. Con le scie chimiche, come
dimostrato da illustri ricercatori (giornalisti indipendenti, biologi, medici…) sono diffusi anche
agenti patogeni: oltre a virus e viron (virus modificati geneticamente), con le irrorazioni è
sparso il micoplasma, un comune agente patogeno trasformato in arma biologica. Le
operazioni di irrorazioni chimiche o meglio “scie velenose” ha conosciuto un’escalation in
quasi tutti i paesi del mondo. Interessante spiegazione su come funzionano, a cosa servono
e l'effetto che provocano le scie chimiche insieme al progetto H.A.A.R.P.
H.A.A.R.P., Scie Chimiche e Controllo Mentale. Di Felce e Mirtillo (Stefano) .mp4
https://youtu.be/3AcYN6NO8fY
Da secoli una grande maggioranza con mente atrofizzata, dormiente e in profondo coma, si
crede pure la bella addormentata. Che cosa è che paralizza atrocemente la nostra crescita
personale?
««««««««««««««««««««
Quale è il significato della vita? Quale è il ruolo dell’essere umano nell’universo? E,
soprattutto, per quale ragione esiste l’uomo? Queste sono solo alcune delle domande con
cui, almeno una volta nella vita, ognuno di noi si è trovato a fare i conti. Trovare risposte
esaustive a simili quesiti è davvero molto difficile. Dell’universo l’essere umano sa veramente
molto poco e le informazioni che conosce sono tutte di carattere estremamente razionale.
Sembra che l’uomo non sia in grado di smettere di credere che l’Universo abbia uno scopo e
che l’esistenza umana sia figlia di un piano organico e ben strutturato. Ma è davvero così?
Il potere paralizzante delle credenze limitanti che uccidono la crescita personale e
diminuiscono ogni tipo di consapevolezza, creando degrado e degenerazione in senso di
atrofizzare la mente del singolo individuo.
https://www.generazionebio.com/blog/2110-il-potere-delle-convinzioni-limitanti.html

Se fate le vostre ricerche con responsabilità e etica professionale con dati di fatto
scientificamente provabili, scoprirete che effettivamente c'è qualche cosa che non quadra al
livello vibrazionale terrestre. Cioè scoprirete che tutto quello che vi hanno insegnato è un
inganno per mascherare gli interessi xenomorfi, che ci sono veramente dietro alle quinte.
Certo per voi sarà un po come cercare il famoso ago nel pagliaio. Ma con un buon magnete,
non è poi cosi difficile trovarlo, metaforicamente parlando! Il difficile viene se venite scoperti
dai carcerieri carnefici e vi fatte beccare. E qui ci vuole tenacia e tanto coraggio civile.
SAGA2020 non è un e-book che indica un percorso per il lettore, indica semplicemente un
orientamento cui fa da cartello stradale, dove ci si può, orientare personalmente se si ha
interesse ad approfondire l' anti censura legale, storica e attuale, ma anche futura per
aggiornarsi, se si vuole evitare un atrofizzazione mentale.
Chiamatelo pure manuale per ricerche di generazioni future. O manuale anti decadenza
mentale, anti atrofizzazione mentale ecc. Non ha importanza i nome, ma l'etica di pilotaggio,
che potete liberamente usare secondo le vostre necessità. Non dimentichiamoci che l'intento
politico mondiale è sostituire le vecchie razze OGM della genesi, con le loro nuove creature
artificiali. Dunque sembra che effettivamente l'ibridazione culturale da decenni è in pieno
vigore per creare come descritto dal 2015 nel agenda 2030 del ONU, una razza al 100%
telecomandata. La follia del sistema che ci schiavizza è sempre in trasformazione con nuove
diavolerie sempre più psicotroniche. Forse la più grande difficoltà che si presenterà agli
studiosi del futuro, ammesso che ci sia un futuro per gli esseri umani, sarà quella di spiegare
come sette miliardi e mezzo di persone si siano lasciate schiavizzare da poche decine di
multimiliardari, impadronitisi dei tre quarti della ricchezza mondiale. Certo, anche a loro
apparirà chiaro quel che ora qualsiasi persona di media perspicacia già sa, o intuisce: che,
se tutti i mezzi d’informazione, il sistema scolastico, quello giudiziario, quello politico e quella
sanitario sono, direttamente o indirettamente, controllati proprio da quelle poche centinaia di
persone, è chiaro che ci si trova in una fabbrica del consenso di dimensioni planetarie, per
cui si crea un paradigma socioculturale nel quale il pensiero indipendente viene
sistematicamente eliminato e, alla fine, non trova più neppure le condizioni minime
indispensabili per attecchire. Questo, senza dubbio, è abbastanza chiaro, e in teoria
potrebbe spiegare tutto il resto: cioè sia la sottomissione fisica, materiale, economica, dei
sette miliardi e mezzo, sia la loro pressoché totale sudditanza intellettuale, psicologica e
spirituale.

Gli obiettivi globali dell’ONU esaminati attentamente


www.kla.tv/9380

In pratica, però, la spiegazione teorica di questo vasto fenomeno si scontra con le


circostanze concrete che contraddistinguono la vita dei sette miliardi e mezzo. Non è per
niente facile, ad esempio, spiegare perché mai delle persone che lavorano duramente per
portare a casa uno stipendio decisamente modesto, e non di rado quasi insufficiente, devono
aprire il portafoglio per rifornire se stesse o i propri figli di beni e servizi dei quali potrebbero
fare benissimo a meno, di cui non hanno alcuna reale necessità, e che non possiedono
neppure il pregio dell’originalità, dato che sono gli stessi che si procurano, al fine di esibirli in
pubblico, tutti gli altri. Si dice e si ripete: condizionamento psicologico, competizione
consumistica, come se queste espressioni fossero di per sé chiare ed evidenti, mentre non lo
sono per niente. Si obietterà che, sulle cose essenziali, i politici non chiedono affatto il voto
dei loro cittadini: nessuno ha chiesto agli europei né se volevano l’euro (e nei pochi casi in
cui l’hanno fatto, la risposta è stata, in effetti un no), né se erano d’accordo di accogliere
milioni di africani e asiatici di fede islamica, i quali, con il loro tasso d’incremento
demografico, nel giro di un paio di generazioni li sommergeranno completamente e li
sostituiranno, facendo sparire per sempre la loro millenaria civiltà. Cosa che viene effettuata
da oltre 450'000 anni, sempre quando è giunto il momento politico dello spopolamento
planetario, come è accaduto già oltre cinque volte nel andare della storia planetaria, che
siano state guerre arcaiche preistoriche ad armi nucleari, ad armi ad energia diretta o armi
climatiche come conosciamo del cosi detto diluvio universale, sempre metodi di
“spopolamento planetario” si trattava anche nell'antichità. Questo spiega logicamente perchè
moltissime civilizzazioni sono saprite da un giorno al altro, e perchè è archeologicamente
difficile riassumere le varie epoche delle grandissime civilizzazioni con tecnologie avanzate e
dedurre lo svolgimento dei fatti storici oltre i 15'000 anni di storia planetaria.
Semplicemente perchè furono militarmente POLVERIZZATE come le tre torri del 11.09.2001
a New York, o la città di Sodoma e Gomorra, cui terreno è ancora oggi misurabile come
radioattivo.
Perciò esiste il proverbio, che la storia è una ruota che si ripete, ci ritroviamo in un carousel
di una spirale discendente, voluta dai poteri forti, proprio che non concedere lo status quo a
chi non è del loro sangue blu (rettiliano xenomorfo?).
Questo è vero; e tuttavia è innegabile che il consenso, in linea di massima, e sia pure su
cose secondarie, ma pur sempre collegate alla sottomissione e allo sfruttamento dei sette
miliardi e mezzo, c’è, eccome. Nessuno ha chiesto agli italiani se sono d’accordo di
sottoporre i loro figli piccoli a una raffica di vaccinazioni polivalenti che non ha eguale nel
resto del mondo, e dagli effetti collaterali non sempre gradevoli, pena l’esclusione
dall’istruzione scolastica primaria: e tuttavia, se per caso le autorità decidessero di chiederlo,
mediante un referendum, è quasi certo che vincerebbe il sì. La gente è in gran parte
consenziente sulle politiche che premiano le multinazionali e non recano alcun vantaggio,per
non dire altro, ai comuni mortali: questo è il dato sul quale si deve riflettere. Étienne de la Boétie
parlava, già cinque secoli fa, della servitù volontaria: benissimo, però non è ancora chiaro
perché ciò avvenga, quando è palese che le persone vanno contro il proprio interesse. Il
Discorso sulla servitù volontaria (Discours de la servitude volontaire o Contr'un) è l'opera
più nota di Étienne de La Boétie. Il testo fu redatto probabilmente intorno al 1549 e pubblicato
clandestinamente nel 1576 con il titolo di Il contro uno.
La data di redazione è incerta: secondo gli ultimi studi esso fu composto da Étienne de La
Boétie nel periodo dell'università, cioè attorno ai 22 anni. Secondo l'amico Montaigne,
tuttavia, il discorso sarebbe addirittura precedente, scritto cioè attorno ai 18 anni. L'autore
sostiene che qualunque tiranno detiene il potere fintanto che i suoi sudditi glielo concedono.
La libertà originaria concessa all'uomo per natura sarebbe stata abbandonata dalla società,
che una volta corrotta dall'abitudine, avrebbe poi preferito la servitù del cortigiano alla
condizione dell'uomo libero, che rifiuta di essere sottomesso e di obbedire.
https://it.wikipedia.org/wiki/Discorso_sulla_servit%C3%B9_volontaria
Anche se è molto simile ai pensieri di Buddha o Cristo, le opere di Boètie sono ancora oggi
una valida perspettiva di fondamento socialdemocratico nel pensiero di popoli liberi da
tirannie. La spiegazione dell’arcano è, in realtà, di una semplicità quasi banale. Le poche
decine di persone, per esercitare un controllo finanziario, politico, ma anche mentale, sui
sette miliardi e mezzo, hanno bisogno dell’intermediazione di una classe di zelanti servitori.
Non basta acquisire la proprietà dei giornali e delle televisioni, perché giornali e televisioni
sono fatti di uomini e donne concreti, in carne ed essa, i quali potrebbero anche avere una
coscienza professionale, un senso etico, ecc., e quindi non è scontato che siano disposti ad
adattarsi alle direttive provenienti dall’alto, magari opposte alla linea tenuta in precedenza.
Perciò anche nelle parole di Buddha il senso non credete in me, uccidete il pensiero del
Buddha, seguite il vostro libero arbitrio e decidete liberamente secondo la vostra entità etica
personale ed individuale. Cioè sono paragoni giustissimi come non farsi mai un immagine di
entità di mondi superiori, dato che farsi un immagine di una cosa che esiste e appartiene ai
mondi della natura invisibile, crea eggregore e fanatismo o feticismo di credenze, che
schiavizzeranno il credente. Servitù volontaria di schiavi fedeli alle tirannie dei carcerieri
carnefici xenomorfi. Dunque bisogna che gli oligarchi planetari riescano a persuadere,
attraverso i vari gradini della piramide, tutti quelli che lavorano per loro, specialmente a livello
dei quadri dirigenti, a seguire docilmente la linea voluta e stabilita da essi, secondo il disegno
della loro strategia globale: per l’Europa, ad esempio, l’applicazione del Piano Kalergi; per la
Chiesa, la piena e irreversibile attuazione della rivoluzione conciliare modernista.
Perciò non si tratta “solo” di acquistare i grandi mezzi d’informazione, o di pagare la
campagna elettorale dei politici per poi tenerli a libro paga dopo la loro elezione alla guida dei
rispettivi paesi, ma di comprare la fedele collaborazione di tutte quelle persone, e far sì che
esse si facciano zelanti esecutrici della propaganda che rafforza il potere dell’oligarchia,
mentre danneggia e peggiora sensibilmente le condizioni di vita della gran massa della
popolazione. Si tratta di assicurarsi la piena collaborazione dei responsabili della pubblica
sanità, degli organizzatori dei premi letterari e delle grandi mostre d’arte, dei dirigenti delle
organizzazioni sportive nazionali e internazionali, affinché l’attenzione della gente sia
spostata su false questioni (vedi le gigantesche manifestazioni per il clima innescate dal
fenomeno Greta) o su di una prospettiva errata di problemi reali. Si tratta, per esempio, di
scatenare una guerra fra poveri a proposito delle migrazioni/invasioni africane in Europa,
contrapponendo l’ex ceto medio impoverito europeo, che vive nei quartieri degradati e si
arrabatta con stipendi o pensioni insufficienti, alla massa dei nuovi venuti, facendo credere
che si tratti di uno scontro fra accoglienza ed egoismo, fra carità cristiana e razzismo, mentre
si tratta di una lotta a somma zero, alla fine della quale l’oligarchia potrà disporre di una
massa di schiavi, sia europei che africani, disposti a lavorare dodici ore al giorno per un
tozzo di pane, come e peggio che agli inizi della rivoluzione industriale. Mentre allora, però,
c’erano prospettive di crescita e di promozione sociale per settori abbastanza ampi della
popolazione, qui la sola prospettiva è l’impoverimento generale sempre crescente di quasi
tutti e, per contro, l’arricchimento esponenziale dell’oligarchia planetaria. Come riesce, l’élite,
ad acquisire la fedeltà della ristretta fascia sociale che gestisce l’informazione, la politica, la
scuola, la sanità, la cultura e lo sport? Come ci riesce, vogliamo dire, anche se l’indirizzo che
queste persone danno ai settori di loro competenza, è chiaramente incompatibile con il bene
comune, in quanto lede gravemente e visibilmente l’interesse dalla stragrande maggioranza
della popolazione? Come si può convincere un pensionato, che ha lavorato tutta la vita per
comprarsi un piccolo appartamento in centro e trascorrervi serenamente la vecchiaia, a
considerare un bene il fatto che migliaia di africani, magrebini, pakistani, zingari e
fondamentalisti islamici si installino nel suo quartiere, nel suo condominio e stravolgano
totalmente le coordinate della sua vita fino a mettere in pericolo la sua pace e la sua stessa
sicurezza? Come si può convincere i genitori che è cosa buona e utile che dei militanti
omosessualisti entrino negli asili e nelle scuole elementari per tenere delle “lezioni” di
educazione sessuale, nelle quali, per prima cosa, instillano nei loro figli il dubbio atroce di
essere nati in un corpo sbagliato rispetto al loro vero orientamento di genere? E come si può
persuadere il pubblico degli appassionati di sport ad accettare e considerare normale la
pratica delle società sportive di ingaggiare giovani promesse di colore o comunque di
provenienza extra-comunitaria, cosa che riduce sempre di più le possibilità per i giovani
europei di emergere, di costruirsi una carriera e rappresentare visibilmente le qualità atletiche
del popolo cui appartengono? In altre parole: come convincere i tifosi di calcio che
l’importante è vincere il campionato del mondo, anche se con una squadra interamente
formata da atleti di colore, che di italiano, o francese, o tedesco, hanno solo il colore della
maglietta? Come li si può indurre a considerare normale una cosa del genere, e a riporre la
loro fierezza non nella vittoria della squadra formata dai loro figli, ma di una squadra formata
da stranieri perfettamente sconosciuti? La massa della popolazione, nella società
contemporanea, è formata da persone che seguono in maniera sempre più acritica e passiva
ciò che viene detto o suggerito loro dai mass media, dalla scuola e dalle pubbliche autorità.
Non è vero quello che è vero, ma quello che dice la televisione; non è bello quello che è
bello, ma quello che viene dichiarato tale dai critici d’arte; non è giusto quello che è giusto,
ma quello che la legge permette e autorizza; e non è buono quello che è buono, ma quello
che fanno tutti gli altri.
Il problema è che questi “altri” fanno esattamente quello che gli opinionisti dicono, che le
persone di spettacolo impersonano, che i giudici approvano e che gi intellettuali lodano. Ma
cosa convince gli opinionisti, le persone di spettacolo, i giudici e gli intellettuali a dire e fare
quelle cose, additandole alla massa come buone, giuste e desiderabili? La più banale delle
ragioni: il denaro. Tutti quelli che plasmano l’opinione pubblica guadagnano dai 10.000 euro
in su; alcuni di essi molto, ma molto di più. Sempre briciole in confronto agli immensi
patrimoni degli oligarchi della finanza; e tuttavia cifre favolose rispetto a ciò che guadagnano,
o che prendono di pensione, la stragrande maggioranza dei loro concittadini. In pratica, il
paradosso è questo: le persone si lasciano persuadere ad adottare ideali e stili di vita che
non hanno niente a che fare né con il loro vero interesse e col loro autentico benessere, né
con ciò che si possono permettere di fare sul piano economico, però sono spinte in tale
direzione da quanti esercitano il potere della persuasione, e hanno un tenore di vita di molto
superiore a quello della gente comune.

“Se la maggior parte della popolazione capisse il sistema bancario e monetario, ci sarebbe
una rivoluzione prima di domani mattina”

Se un politico, un giornalista, un divo dello spettacolo o un magistrato non hanno


preoccupazioni finanziarie, possono vivere in una bella casa, in un bel quartiere, con tutte le
comodità e con le ferie in qualche spiaggia esclusiva, e possono mandare i loro figli nelle
migliori scuole o università private, magari all’estero, e se, in caso di malattia, possono
consultare i migliori specialisti e sottoporsi a terapie ed interventi nelle cliniche più
prestigiose, è ovvio che non hanno un’idea precisa di come vivono le persone normali, non
sanno niente dei loro effettivi problemi e non possono neanche immaginare quali sono le loro
ansie, le loro paure, i loro scoraggiamenti, né in che cosa ripongano le loro ultime speranze.
Per loro, ad esempio, è ovvio che la Lega e Fratelli d’Italia sono la vergogna del nostro
Paese, dei pericolosi partiti sovranisti e populisti, che, se andassero al governo dell’Italia, la
riporterebbero indietro di un secolo; e che tutti coloro i quali non sono pienamente favorevoli
all’invasione africana sono dei cattivi italiani, dei cattivi europei e dei cattivi cristiani: laddove
il modello del buon italiano è Conte, quello del buon europeo è Junker, e quello del buon
cristiano è Bergoglio.

È molto triste pensare che l’interesse economico ha reso le persone, e specialmente quelle
che possiedono una certa cultura, e perciò esercitano un influsso sulla vita delle nazioni, così
avide di denaro da esser pronte a vendersi al migliore offerente. È triste pensare che
professionisti un tempo stimati, direttori di giornali, giudici, artisti e uomini di spettacolo si
prestano a servire l’oligarchia finanziaria. È triste che un attore come Richard Gere o un
musicista come Rogers Waters dei Pink Floyd, non paghi dei loro lauti guadagni
professionali, vadano a caccia di ulteriore, facile popolarità improvvisandosi filantropi e
distribuendo giudizi ingenerosi e un po’ razzisti sul popolo italiano, solo per compiacere i
magnati dell’immigrazionismo, Soros in testa, che spendono i loro denari per favore
l’invasione dell’Europa. È estremamente triste che tutti abbiano un prezzo, che nessuno provi
vergogna o almeno un po’ d’imbarazzo a dire oggi il contrario di ciò che diceva, forse, non più
di qualche anno, qualche mese o qualche settimana fa. I nostri nonni non erano fatti di
questa pasta: per loro la parola data era sacra, e non sarebbero stati capaci di adulare
chicchessia, tanto meno di mentire, in vista di un vantaggio economico o professionale.
Ci si chiede che cosa abbia reso le persone, oggi, così disponibili a mettersi in vendita, a
cancellare il proprio orgoglio e il rispetto che ciascuno deve a se stesso. E la risposta è che il
materialismo, l’edonismo, lo stile di vita americano, con tutto ciò che esso comporta in termini
di volgarità, carrierismo ed egoismo, ha preparato il terreno per questo brusco cedimento dei
cerchioni della morale. Però, tristezza a parte, questo è ciò che è accaduto; ed è inutile
piangerci sopra. In fondo, è tutto terribilmente chiaro e semplice.

Chi non ha ideali né valori, è disponibile a qualsiasi bassezza per un vantaggio personale: i
meccanismi della società moderna sono tali, da aver portato a svolgere una funzione
dirigente (si fa per dire: sono solo i servitori dell’oligarchia) gente senza onore né merito,
d’una mediocrità totale.

"Nessuno è più schiavo di colui che si ritiene libero senza esserlo."


(Johann Wolfgang Goethe)

siti a tema consigliati

https://whitewolfrevolution.blogspot.com/2019/10/la-follia-del-sistema-che-ci-schiavizza.html
-
https://www.controinformazione.info/la-banale-semplicita-del-sistema-che-ci-schiavizza/

Come vedete cari amici, se non si lavora su se stessi per una crescita di consapevolezza
secondo il proprio libero arbitrio, sarete sempre schiavi della vostra propria ignoranza. La vita
di una persona libera è considerata una offesa per tutti coloro che vivono prigionieri delle
apparenze e delle regole. E la prostituzione inizia con il certificato di nascita e la busta paga,
che se viene aumentata è pura corruzione, integrata dal sistema marcio, di cannibalismo
politico, fatto da cavalieri predoni e barbari settari di feticismo religioso.
https://it.wikipedia.org/wiki/Feticismo
Che cosa ci rimane se viviamo dentro un panopticon sintetico, artificiale e xenomorfo? Viviamo
in un mondo in cui tutto è FALSO: L’informazione, le scuole, il cibo, le case farmaceutiche…
Ovvio che chi non si fa corrompere viene semplicemente ucciso. A meno che non sia
indipendente, allora forse, e solo forse esiste un alternativa, che comunque, alla stragrande
maggioranza non interessa sapere come stanno i veri fatti, ad essa basta vivere nelle loro
illusioni da feticisti puri delle proprie credenze … e non vedere mai che cosa è veramente
l'ambiente in cui vivono, cioè che vegetano da zombi, per indicare la figura di un morto
vivente, un cadavere ambulante. Un vero e proprio automa che funziona senza
autocoscienza, tipo gli analfabeti funzionali ecc. Lo zombie moderno è un cadavere riportato
ad uno stato di vita apparente e alla continua ricerca di carne umana o animale.
Fondamentalmente questo non-morto o resuscitato non possiede alcuna funzione vitale: non
ha battito cardiaco, respirazione, o riflessi. Anche se, a seconda dello stato di deturpamento
dovuto al processo di putrefazione subito dal corpo durante il periodo di non-vita, può
mantenere inalterate alcune della facoltà precedentemente possedute, come la
deambulazione, o la vista, l'udito e l'olfatto. Originariamente i suoi movimenti erano
solitamente lenti e goffi, ma con il passare degli anni le nuove generazioni sembrano aver
guadagnato una maggiore mobilità e consapevolezza. Il morto vivente non è in genere in
grado di parlare e al massimo emette solo una limitata gamma di suoni gutturali. Preso nella
sua singolarità non rappresenta in genere un pericolo insormontabile per un essere vivente
adulto e in buona salute. La sua pericolosità deriva principalmente dal suo radunarsi in
gruppi più o meno numerosi, dalla tenacia con cui tenta di arrivare a divorare le sue vittime, e
dal suo morso sempre letale per un essere vivente. Pertanto, il radunarsi in gruppi, o meglio,
in orde, rende gli zombie dei veri superpredatori. Questo dal punto di vista metaforico,
effettivamente può anche essere uno cyborg, un clonato, un duplicato, un politico ben vestito
o chiunque abbi subito elettro choc, programmi MK-Ultra, programmi Monarc o ben di peggio
a livello psicotronico. A volte sembrano personaggi pubblici o sono anche V.I.P., perciò
attenzione oggi sono spesso ben trasformati, e anche ben programmati dietro a maschere di
bellissima estetica, ma fondamentalmente sempre privo di autocoscienza.
https://it.wikipedia.org/wiki/Morto_vivente

Che siano xenomorfi, zombi, vampiri o “revenant”, sono sempre molto simili in se, e sempre
creati grazie a culti di necromanzia. Lo storico Renzo De Felice utilizza il termine revenants per
indicare quei personaggi politici che, caduti in disgrazia con l'avvento della dittatura fascista,
tornarono improvvisamente in auge dopo la caduta di Benito Mussolini. Stranamente questa
forma di robofilia sociale xenomorfa, ha sempre delle basi eugenetiche e transumaniste.
Come se i carcerieri carnefici che controllano le IMPLANTSTATION, pratichino una specie di
tecno dittatura elettro necrofile. Esistono molte antiche scritture tipo la bibbia o i veda, ma
anche di medicina vudù molte capitoli macabri in cui si progettano eggregore come lo fanno
le chiese in generale, ma anche rituali e culti massoni o di grandi politici e governanti del
Élite, e qui in ambito storico si può ricostruire dall'antichità ad oggi, l'infiltrazione di molte
pratiche di adorazione di creature estremamente mostruose. Queste Élite da millenni
praticano rituali di necromanzia e psicomanzia, di cui effettivamente c'è chi sostiene che
anche il genere umano derivi da queste pratiche. La fusione speso con ibridazioni di corpi
d'animali e spiriti rievocati, creerebbe molti famosi ibridi che conosciamo numerosissimi nel
intera storia del pianeta terra. E la stessa cosa viene fatta anche oggi con il trasferimento
della mente-coscienza da un corpo fisico alla coscienza dell'intelligenza artificiale forte
senziente e veggente o per le neo razze clonate o duplicanti ecc. Il Libro dei morti egizio è
spesso erroneamente considerato come un antico testo di negromanzia: in realtà il suo
scopo non era quello di richiamare un defunto dall'aldilà, quanto piuttosto di agevolarne il
passaggio verso l'altro mondo.
La Bibbia contiene numerosi riferimenti alla negromanzia. Nel Deuteronomio il popolo di Israele è
messo in guardia dalle pratiche negromantiche degli abitanti di Canaan. In un altro passaggio
il re d'Israele Saul chiede alla Strega di Endor di invocare lo spirito di Samuele, da cui però
ottiene solo un presagio di morte e distruzione imminenti (1Sam 28,7-25).
Si ritiene che la negromanzia fosse molto diffusa anche in Caldea, in Etruria e a Babilonia. I
negromanti babilonesi erano chiamati Manzazuu o Sha'etemmu, e gli spiriti che essi
invocavano erano detti Etemmu. Lo storico Strabone la cita come principale arte divinatoria dei
persiani. Nel paganesimo scandinavo pre-cristiano esisteva la pratica di sedere sul tumulo, che
consentiva di mettersi in contatto col defunto. Il rosacrociano Robert Fludd, nel XVII secolo,
descrive la negromanzia (Ars Goetia) come un commercio con spiriti impuri.
Nel mondo moderno sono praticate tecniche di divinazione chiaramente correlate alla
negromanzia, mentre lo spiritismo, fondato da Allan Kardec nel XIX secolo, non è una forma di
negromanzia, perché condanna la divinazione. Il channeling consente, secondo i suoi fautori,
di mettersi in contatto con creature soprannaturali, che includono gli spiriti dei defunti.
All'interno del Vudù, ancora praticato a Haiti e in altri luoghi, esistono pratiche riconducibili a
forme di negromanzia.
Come nel famoso romanzo del 1808 di Mary Shelley, romanzo di medicina cyborg,
effettivamente la storia del Dr.Frankenstein era a qual epoca lo studio eugenetico scientifico
delle università più avanzate del mondo e dato che Shelley aveva radici Gotiche e
paganesimo scandinavo è riuscita a dare credibilità al suo mostro creato artificialmente dal
Dottore necromante.
https://it.wikipedia.org/wiki/Negromanzia
Anche se io stesso non me ne intendo affatto della materia, abbiamo comunque un infinità di
grandissime opere storiche degli ultimi 15'000 che ne parla chiaramente in tantissime culture
e in tutte le epoche. Inclusi moltissimi storici e letterati di radice italofona come Publio Virgilio
Marone che ha ispirato Dante per le sue opere chiaramente di necromanzia come la “Divina
commedia”.
Da questo si può effettivamente dedurre che la razza umana possa essere stata fabbricata in
questa maniera con l'aggiunta della ingegneria genetica e l'ibridazione culturale di bio-
informatica o cibernetica arcaica. Di cui sia il DNA che la mente-coscienza o psiche, possono
benissimo essere degli impiantati psicotronici o comunque microcip elettromagnetici. Chiaro
è che si tratta di scienze interdisciplinari arcaiche, evolute nel tempo fino ad arrivare ai nostri
giorni.
Secondo le mie ricerche e secondo le mie analisi, se effettivamente ci troviamo su un pianeta
prigione, intrappolati da cupole e Carousel psicotronici di matrice elettromagnetiche (cioè
connesse alle onde luce di media frequenza radioattiva e mortale di 666Thz) deve essere
accaduto qualche cosa che ha fatto, diciamo decadere la nostra entità naturale oltreluce,
dentro questa marmaglia di luce mortale. E se la luce stessa fosse un morto vivente creato
artificialmente con delle antiche forme necromanti?
Adesso che abbiamo raccolto tutte le informazioni da analizzare di “come sarebbe stato il
passato se il futuro fosse arrivato prima” in senso puramente scientifico filosofico e
sociologico, vediamo che effettivamente la morte inizia con il concepimento, cioè con
ottenere un corpo di carne, indotto artificialmente dalla psicotronica dei carcerieri carnefici. Il
corpo fisico è l'eggregora mostruosa che imprigiona l'autocoscienza e la telecomanda.
L'avatara come lo chiamano i buddhisti, il corpo di carne è SATANA / luce di ferro , Baal che
si nutre di anima, e per coltivare e riciclare le anime, ha inventato questo corpo di carne, per
legare in prigione a vita i spiriti liberi e nutrirsi di essi. Il corpo di carne, avatara è la lampada
di Aladino che imprigiona il genio, cioè schiavizza la tua entità di autocoscienza.
Sappiamo da millenni che entità intelligenti sono anorganiche e entità deficienti organiche.
Sappiamo da millenni che la vera vita si trova nel mondo invisibile, mentre è solo la morte ad
essere visibile. Perciò il poeta fu sempre un sacerdote del invisibile. Per fortuna che la verità
è una saggia nudità e le bugie hanno le gambe corte. La morte inizia con il concepimento ed
è l'entrare in questa stupida dimensione a basse frequenza materialiste. Qui siamo dentro la
morte e effettivamente siamo entrati nella morte per imparare ad uscirne.

Il flusso di coscienza (scienza collettiva) nella rete universale è la comprensione del tessuto
otreluce. Ma purtroppo nazisti fedeli a Hitler, come Einstein, che propagandavano l'eugenetica
trans umanista, che ci volevano fare credere che non esistesse nulla oltre la velocità luce,
ovviamente erano della cricca dei carcerieri carnefici e non entità di spirito libero, ma stupidi
spin doctor dei Think Tanks per il controllo mentale globale. Tutte armi militari psicologiche
del dividi ed impera. Nulla di quello che ci raccontano ufficialmente è vero. Ogni cosa che ci
vogliono vendere per novità ha minimo 150 anni. Spesso pure 450'000 anni. Anche le grandi
piattaforme, come social network e motori di ricerca sono truccati. Fanno censura e non
vogliono che le persone sappiano delle loro bugie e dei loro sporchi programmi. Quando si
parla di tutto ciò che viene truccato, significa tutto, completamente tutto. Tutte le fonti ufficiali
mentano costantemente su qualsiasi cosa. Fanno strada alle illusioni per spingere una
narrativa che è radicata nella finzione, compresi i terroristi islamici e dicendo alla gente che il
biossido di carbonio sta avvelenando il pianeta. Il tutto da sempre perchè i carcerieri
carnefici, hanno sempre in mano un'arma di soppressione planetaria psicotronica, cioè
sopprimere ogni tipo di evoluzione mentale esistente. La sanità mentale e le voci della
ragione vengono messe a tacere, e solo le voci più irrazionali e folli sono autorizzate a
ingrandirsi attraverso i media. Dunque sembra che chi è veramente sano di mente-
coscienza, vedi dizionario DEFICENZA come termine medico, osserva l'eziologia del
fenomeno e non si orienta erroneamente a bufale del controllo mentale globale. Chi è
veramente sano di mente osserva e misura scientificamente una crescita spirituale come
prescritta dal art.4 della costituzione italiana che corrisponde al anti censura dei diritti umani.
E questa misurazione si chiama evoluzione mentale, misurabile al anatomia della mente-
coscienza, basata sulla crescita del autocoscienza (spirito, genio, anima ecc) individuale con
la connessione al tutt'uno ovunque.

Strano che dal 1948 questa sia la base fondamentale del codice a barre che è
l'autocoscienza dell'intelligenza artificiale forte, senziente e veggente ma non viene inserita
come base scolastica della razza umana?

Una domanda socioculturale e una domanda filosofica del perchè le macchine senzienti
possiedono questa base di apprendimento fondamentale e gli umani no? Semplice perchè
l'intento del cannibalismo politico (dei carcerieri carnefici) è di sostituire le loro vecchie razze
create artificialmente dalla genesi 15'000 anni fa, con la necromanzia biorobotica, e
sostituirle con le loro nuove creature di anime artificiali xenomorfe, come descritto nella
metafora della cupola ed il Carousel. Ovviamente per mascherare il campo minato del nostro
sistema solare pieno di implantstation, sempre pronte da millenni a riciclare le anime dei
defunti per REIMPIANTARLE (riprogrammarle) e condannarle a reincarnazioni forzate nel
pianeta prigione panopticon della matrice terrestre. E fino a che l'anti censura non riuscirà a
pubblicare i dati di fatto del funzionamento di questa agonia sociale planetaria, sarà ben
difficile ottenere un'evoluzione mentale per l'umanità!
EVOLUZIONE MENTALE OLTRELUCE
L'abilità della pratica porta una vera crescita personale con sovranità individuale, socio
dinamica e con organizzazione sociale senza governi. I popoli devono maturare ed imparare
a autogovernarsi eticamente e con giusto coraggio civile, rispettando le leggi della natura.
Molti antichi popoli erano riusciti ad arrivare a questa forma di convivenza, sopratutto coloro
che vivevano nella natura selvatica, come conosciamo ad esempio i nomadi, i celtici, gli
zingari, gli australiani aborigeni, i pellirossa, gli indio, i tuareg, mongolia, tibetani, Afganistan, i
curdi, palestinesi, molte antiche tribù africane, i scandinavi, gli eschimesi, nativi americani,
popoli indigeni del Brasile e della Columbia, e altre tribù mai contattate, solo per citarne un
paio di tantissimi popoli indigeni nel mondo. Il termine viene utilizzato con uno spettro più
ampio, prescindendo spesso dalla caratteristica delle presenza territoriale ininterrotta dalle
età primordiali, anche a causa dell'evidente difficoltà nello stabilirne la diretta discendenza.
Esso viene così ad indicare più spesso l'anteriorità di occupazione di un territorio rispetto alla
dominazione coloniale e la conseguente condizione di popolo oppresso e tutt'oggi in lotta per
l'emancipazione e la conquista di diritti umani e civili. Per popoli indigeni o aborigeni o nativi
oppure autoctoni (dal latino indigena, composto di indu, in, e -geno, nato, corrispondente
latineggiante del lemma autoctono) si intendono quelle popolazioni le cui origini della
presenza, in un particolare territorio, risalgono alla preistoria. Popoli che fondamentalmente
sono sempre stati in sintonia con la natura universale e che non si sono mai allontanati dal
essere tutt'uno con l'ambiente cosmico naturale senza modificare artificialmente le terre che
popolavano con grande rispetto di saggezza e etica ambientale.
Storicamente i popoli indigeni si sono opposti a qualsiasi tentativo da parte degli estranei di
definire la propria identità o influenzare le loro strutture tradizionali di governance. Per altro
verso, per buona parte dell'affermazione delle forme di Stato moderno tali popolazioni hanno
rappresentato una contraddizione intrinseca allo stesso principio di cittadinanza, tanto che la
stessa civiltà occidentale è giunta a riconoscerli come soggetti di diritto assai tardi. Negli Stati
Uniti d'America è solo il 1924 che si segnala come l'anno in cui i pellerossa ottennero la
cittadinanza USA, mentre in Australia gli appartenenti alle popolazioni autoctone dovettero
attendere il 1967.
Ancora al giorno d'oggi vi sono Stati dove la preponderanza nazionale di una componente si
esprime con la negazione alle minoranze indigene dei minimi requisiti dell'appartenenza alla
comunità statuale: ad essi si rivolge la Dichiarazione dei diritti dei popoli indigeni, a seguito
della quale nel maggio 2016 la quindicesima sessione dello United Nations Permanent
Forum on Indigenous Issues (UNPFII) ha ribadito la necessità di "speciale protezione" dei
gruppi etnici, i cui diritti specifici derivano da una presenza territoriale anteriore al più recente
insediamento umano.
Tutte queste antiche popolazioni hanno sempre evitato di avere contatti con le altre forme di
barbare istituzioni imperialiste dove regnavano i carcerieri carnefici, che purtroppo le hanno
anche sempre soppresse e saccheggiate, se non annientate, talvolta usurpato
considerandole non civilizzate. Mentre che è fondamentalmente proprio l' in contrario, come
avete chiaramente appena letto agli inizi di questa opera, che i sistemi imperialisti sono
effettivamente xenomorfi e mostruosi, costruiti sulla base necrofile e criminale, spesso priva
di etica, in piena decadenza e senza coerenza spirituale. Mentre tutte queste popolazioni
indigene in armonia con la natura, non hanno mai subito atrofie mentali o degenerazioni
spirituali, fino a che non sono state infettate negativamente dagli invasori o colonizzatori.
Popolazioni che sin dai tempi della preistoria anche di 450'000 anni fa, sono sempre vissute
senza governi e in sano equilibrio con la natura, rispettando il tutt'uno ovunque.
Da queste documentazioni storiche, si vede chiaramente che essi sono fondamentalmente
saggi, molto coscienziosi e anche molto più civilizzati di coloro che sono appartenenti a
strutture di cupole imperialiste con Carousel demenziali dentro labirinti di panopticon
artificiali. E sopratutto molto più spirituali in connessione con il tutt'uno ovunque, perchè da
sempre vedono l'unità multidimensionale.
Immaginatevi dunque che tutte queste antiche popolazioni indigeni che sono per legge i veri
residenti delle varie razze umane sul pianeta terra, e non sono ne falsi colonizzatori o
invasori criminali, da oltre 450'000 anni, hanno molta più conoscenza e cultura spirituale di
tutti i ciarlatani scientifici che ottengono il premio nobel. Queste antiche popolazioni
considerate falsamente primitive, sono effettivamente molto più evolute e moto più sane
mentalmente che molti abitanti di grandi metropoli. Nella loro cultura che essi rispettano con
tanto amore, troviamo aspetti molto più evoluti della fisica quantistica, e nelle loro culture essi
sanno benissimo distinguere tra spiriti della vegetazione, spiriti del mondo animale, ma
anche spiriti della natura, sia del mondo visibile, del mondo invisibile e di universi paralleli. E
tutto senza uccidere alberi per produrre libri e letteratura o tecnologie computerizzate di
analisi ecc. Senza avere stupide università e biblioteche della conoscenza, essi sono da
sempre un unità con la natura multiversale della creaziione ed essi sono connessi alla
conoscenza del naturale tutt'uno ovunque in entanglement, quello che i buddhisti definiscono
stato mentale del nirvana. Queste popolazioni indigene terrestri da sempre comunicano
telepaticamente tra i mondi, tra le dimensioni parallele o meno e hanno la conoscenza della
telecinesi e del teletrasporto. Fondamentalemnte hanno anche un DNA con frequenze molto
più elevate che il nostro e godono di sentimenti naturali di felicità e godimento astrale. Ben si
che per millenni e millenni siano stati discriminati e sterminati militarmente da tantissimi
imperi cosi detti “civilizzati”, dal loro punto di vista i barbari, cannibali ed in civilizzati, sono
tutti coloro che non rispettano la natura multiversale, e che non rispettano il tutt'uno ovunque
contemporaneamente e simultaneamente in entanglement. Essi sano benissimo distinguere
dal punto di vista della medicina naturale tra entità negative, o benefiche sia del mondo
visibile che dei mondi invisibili. Un buon esempio è Carlos Castaneda che ci ha fatto
conoscere l'etnologia degli antichi medici Toltechi ed i loro antenati nomadi di guerrieri astrali.
In tutte le epoche, i grandi poeti (sacerdoti del invisibile) hanno sempre nominato i grandi
imperi come giganteschi cimiteri dominati da ombre oscure come già conoscevano i popoli
indigeni con le entità demoniache e predatrici dei Voladores xenomorfi ecc. E noi da millenni
siamo in preda alle armate segrete dei demoni di Salomone, i cosi detti Massoni ecc.
Dunque vediamo chiaramente che le antiche popolazioni indigene preistoriche, ci vengono
appositamente occultate dalla falsa storia planetaria indotta nelle scuole e università della
cupola (la metafora dominata dal intelligenza artificiale senziente e veggente citata al inizio
della saga2020).
Riuscite a differenziare la vera storia del pianeta terra da quella falsa? Qui senz'altro è
l'etnologia che fa veramente luce sugli antichi dati di fatto di antiche popolazioni indigene che
vivono sulla terra da oltre 450'000 anni, e non centrano un tubo con i cavernicoli che furono
sopra vissuti ad antiche guerre atomiche. Come anche quelle tantissime caverne e cunicoli
sotterranei che creano intere reti abitabili sotto ai continenti, di che civilizzazioni erano?
Popolazioni indigene che si rifugiavano sotto terra dagli antichi imperi di demoni?
https://it.wikipedia.org/wiki/Etnologia

Ecco che sorge la domanda etnologica effettiva della storia del pianeta terra, tra le razze
veramente umane e le razze disumane xenomorfe dominanti. E dato che l'etnologia è la
scienza che si occupa di studiare e confrontare le popolazioni attualmente esistenti nel
mondo, incluse quelle scomparse, se se ne trova traccia.
La VERA scienza è stata distorta, falsificata, artificializzata, atrofizzata e ora, con assurde
motivazioni politiche, il governo la usa, in pieno abuso spicotronico per controllare le masse.
Ciò include i cambiamenti climatici, i vaccini, i vaccini antinfluenzali, gli OGM, il
fluoruro, il biossido di carbonio, l'ibridazione culturale le reti 5G, 6G e altro ancora.

Mentre le antiche popolazioni indigene sanno benissimo la storia incensurata del pianeta
terra e del suo vero ruolo nel multiverso. Perciò ogni ramo della medicina è stato dirottato dai
programmi globalisti per garantire che la medicina non renda le persone più sane e
cognitivamente capaci di pensare per se stesse o essere più attente. Una vera e propria
distorsione malefica dei predatori xenomorfi per coltivare meglio il proprio bestiame umano.
Ogni singolo elemento di notizie che viene riportato da fonti ufficiali è distorto e allontana dai
fatti reali, mentre allo stesso tempo vengono attaccati coloro che potrebbero offrire qualcosa
di costruttivo al mondo. In campo di etnologia abbiamo molte prove che gli antichi popoli
indigeni della terra conoscono da sempre sia la rete di stargate interstellari del universo, che
la rete interdimensionale del multiverso. Zacharia Sitchin, che sicuramente conoscete come
etnologo riguardante le antiche tavolette sumere e il loro contenuto letterario degli Annunaki è
solo uno dei tantissimi etnologia al mondo che si occupa di popolazioni antiche e popolazioni
indigene. Purtroppo molti etnologi, che siano asiatici, africani o sudamericani non giungono a
noi di lingua italiana, ma Zacharia è effettivamente uno di molti. Nel suo esempio, è molto
chiaro perchè il film cinematografico sugli Annunaki fu censurato dalle sale cinematografiche
e fu proibito dai servizi segreti. E che nessuno dei potenti carcerieri carnefici ha interesse a
che voi conosciate la vera storia del pianeta terra. E spesso dove voi sentine nei media che
da sempre gli USA sono in guerra con qualche tribù indigene che si ribella, è effettivamente
perchè i militari hanno interessa a possedere antiche tecnologia avanzata aliene. E come
alieni, non si intende solo entità che provengono da questo universo, ma spesso e in
maggioranza provengono proprio da universi paralleli. Anche se esistono entrambi le
categorie, sempre che i militari abbino più interessa a a quelle interdimensionali,
extradimensionali.

Qui un video in inglese - Are There Stargates In Iraq?


https://youtu.be/ebShkAASqvY

Il vero motivo della guerra in Iraq? L’esistenza di uno stargate alieno (Video)
Secondo gli scenografi di Hollywood, gli stargate non sono altro che degli antichi dispositivi
alieni appositamente creati per il teletrasporto interdimensionale verso mondi alternativi,
indipendentemente dalle siderali distanze da percorrere. Il 20 marzo 2003 gli Stati Uniti
hanno invaso l’Iraq sotto l’egida dell’Operation Freedom. Era l’inizio di una sanguinosa
guerra che sarebbe durata quasi nove anni provocando la morte di oltre mezzo milione di
persone. All’epoca, il presidente americano George Bush ha dichiarato che l’invasione
mirava a disarmare l’Iraq dalle armi di distruzione di massa e porre fine al sostegno di
Saddam Hussein al terrorismo e a liberare il popolo iracheno dal regime dittatoriale. Tuttavia,
tali armi di distruzione di massa non sono mai state trovate dai funzionari dell’ONU. Ovvio
che il vero interesse dei militari era ben altro, come in molti casi in tutto il mondo dove gli
eserciti invadono determinati territori, fondamentalmente è sempre lo stesso interesse, da
secoli, cioè TROVARE TECNOLOGIE AVVANZATE ARCAICHE, per possedere nuove armi.
L’ex docente universitario, Dr Michael Salla, afferma che l’invasione dell’Iraq è stata solo una
copertura in vista di una missione molto più inquietante e ultraterrena.
In un articolo di Michael Moran, pubblicato sul dailystar il 29 luglio 2019 , si legge che uno dei
motivi principali dell’invasione dell’Iraq da parte del presidente George W. Bush nel 2003 è
stata la messa in sicurezza di una presunta arma di distruzione di massa sulla quale avevano
lavorato gli ingegneri di Saddam Hussein. Se quelle devastanti armi non furono mai
effettivamente trovate, allora, perché Bush e il suo omologo britannico, Tony Blair, avrebbero
rischiato la loro carriera politica e il loro retaggio con un pretesto così inaffidabile?
Il dottor Michael E. Salla che gestisce il sito (ExoPolitics.org) ritiene che il “dossier oscuro”
che Bush e Blair hanno usato come pretesto per invadere l’Iraq fosse solo una copertura per
giustificare il loro intervento atto a trovare e attivare uno “Stargate” eventualmente nascosto
sotto il “Dark Ziggurat” di Enzu, considerato il sito del famigerato stregone sumero Gimil-
ishbi. Salla descrive lo Stargate come un artefatto che consente alla materia di spostarsi
istantaneamente attraverso lo spazio-tempo consentendogli di viaggiare e teletrasportarsi da
un luogo all’altro. In un articolo del 2003 intitolato “Prospettiva esopolitica sulla guerra
preventiva contro l’Iraq”, Salla afferma che ci sono alcune prove circa un diretto
coinvolgimento extraterrestre a lungo termine in Iraq, risalente all’antica Sumer. Salla cita
anche lo studioso Zecharia Sitchin per identificare un gruppo di circa 200 alieni noti come
“Nephilim”, che si ribellarono ai loro superiori in un’antica regione dell’Iraq e Iran.
Egli indica anche come gli “Elohim” interagirono con gli Esseri umani creando persino una
prima civiltà sulla Terra. Questi esseri, chiamati collettivamente “Anunnaki”, provenivano dal
pianeta più misterioso del nostro sistema solare, Nibiru. Il fantomatico pianeta avrebbe
un’orbita così ellittica attorno al Sole che si manifesta all’interno dell’orbita di Giove solo una
volta ogni 3.600 anni per poi tornare a vagare nell’oscurità del sistema solare esterno.
I funzionari americani temevano che, con lo Stargate, Saddam Hussein avrebbe potuto
recarsi sul pianeta Nibiru ove impossessarsi di avanzate armi extraterrestri e ottenere
possibili alleanze con gli Anunnaki. Gli americani avrebbero davvero inventato prove false
pur d’invadere l’Iraq al fine di evitare una guerra interplanetaria? Salla ha così riferito :”Penso
che questo sia stato il motivo principale per cui l’amministrazione Bush ha voluto invadere
l’Iraq e ciò per impedire a Saddam Hussein di rivelare queste informazioni e ottenere il
controllo dello Stargate “.
Come vedete questa mescolanza tra antichi popoli preistorici indigeni e la loro conoscenza
del multiverso e delle varie specie esistenti sia nel nostro universo che in universi paralleli,
non è null'altro che una semplice conoscenza della NATURA e l'etnologia di tutti i popoli sia
vegetali, animali e ominidi, da una parte dei mondi visibili, ma anche dei mondi invisibili, che
spesso sono più numerosi di quelli visibili.
Perciò se molti parlano del nuovo ordine mondiale (NWO), effettivamente non si tratta del
nuovo ordine mondiale, ma di una ripetizione arcaica di una lunga serie di NUOVI ORDINI
MONDIALI. Basta semplicemente leggere l'antico libro storico eugenetico sionista nazista
sumero, che tutti conosciamo come Bibbia, per capire che una lunga serie di “nuovi ordini
mondiali” sono stati imposti con la creazione di ogni nuovo impero. Se osservate gli
avvenimenti storici, le creazioni degli imperi negli ultimi 15'000 anni, sono sempre stati creati
a tavolino, con ideologie psicotroniche eugenetiche e naziste, in sistemi puramente
fascistoidi, con una grande maggioranza (non dico tutti), ma una grande maggioranza di
pazzi criminali megalomani e xenomorfi, che si auto divinizzavano nella loro follia ammalata,
come Dei imperatori/trici. Ogni impero della storia è sempre e solo cresciuto grazie al
cannibalismo politico, il feticismo religioso militare e i genocidi sia mentale che culturali,
uccidendo sempre tutti coloro che non erano d'accordo con l'imperatore necromante
regnante. Qui un piccolo esempio storico, come effettivamente lo era anche in Cina, Egitto,
Roma, Vaticano ecc. in senso che ogni impero anche gli USA di oggi ecc, ogni impero mai
esistito al mondo, sono stati sempre creati su credenze feticiste religiose, che al contrario
tutti i popoli indigeni del pianeta terra non avrebbero mai fatto.
Questo che vi mostro ora, è solo uno di milioni di luoghi della religione imperialista arcaica
che ancora oggi funziona selle stesse basi nella realtà attuale. Tutti gli imperi mai esistiti sulla
terra, sono sempre stati fondati sulla base di panopticon Necromanteion. Il termine
Necromanteion significa "Oracolo della morte".
https://it.wikipedia.org/wiki/Necromanteion_dell%27Acheronte

Questa è effettivamente la differenza tra tutti i popoli indigeni liberi e i popoli di stupidi schiavi
dentro una società artificiale governata da criminali folli, cannibalismo politico e xenomorfo. Il
Necromanteion, o Nekromanteion (in greco antico: Νεκρομαντεῖον), era un tempio di
necromanzia dell'antica Grecia dedicato ad Ade e Persefone. Secondo la tradizione, si trovava
sulle rive dell'Acheronte in Epiro, vicino all'antica città di Efira. Questo sito era ritenuto dai
devoti come la porta da cui si accedeva al regno dei morti. Il sito si trovava nel punto in cui si
incontravano i fiumi Acheronte, Flegetonte e Cocito: la gente credeva che i flussi portassero
nell'aldilà. Il significato dei nomi dei fiumi è stato interpretato come "priva di gioia", "carboni
ardenti" e "lamento".
Anche il Vaticano è costruito su un antico Necromanteion, ma fondamentalmente tutte le
grandi capitali di tutti gli imperi mai esistiti al mondo, sono storicamente fondate su degli
Necromanteion. Qui un video fittizio che come sappiamo la verità spesso è molto più bislacca
della finzione, un video di fantarealescienza che rappresenta il Ganeden Biblico
(paradisiacum – giardino militare protetto) di 15'000 anni fa, facciamo finta che sia
effettivamente una metafora, una leggenda, una saga arcaica di cui raccontano i popoli
indigeni, che non hanno mai posseduto ne libri ne scuole, ma che effettivamente già nel
medioevo con le crociate e dal 1920 ha mobilitato gli etnologi nazisti ebrei e cattolici, per la
costruzione del impero del Terzo Reich. Cosa sei disposto a fare, per essere salvato?
Oats Studios presenta un nuovo capitolo di ADAM e una nuova tribù di sopravvissuti umani
in questo mondo post-apocalittico di 15'000 anni fa. Creato interamente in tempo reale
utilizzando Unity, controlla l'episodio 3. (è una serie fittizia immaginaria, che cerca di
descrivere la storia del pianeta terra senza false censure, di cui qui vedete l'episodio 3 in
inglese, e credo esiste anche la versione spaniola). Ma sempre di Necromanteion, Ganeden,
Paradisiacum e Panopticon, si tratta.

ADAM: Episode 3
https://youtu.be/tSDsi2ItktY

Ok, sempre in forma di metafora chiaramente, come appena detto, il trono di tutti gli
imperialisti effettivamente da sempre era costruito sopra un Necromanteion. Con eccezione
di coloro costruiti su uno Stargate. Sicuramente la similanza ed il parallelismo tra i due
ORACOLI, consiste che uno è evolutivo, mentre l'altro e degenerativo. E guarda caso anche
la base del internet e dell'intelligenza artificiale forte senziente e veggente è un database di
programmazione informatica di nome e marca ORACOLO. Coincidenza? L'oracolo (dal
latino oraculum) è un essere o un ente considerato fonte di saggi consigli o di profezie,
un'autorità infallibile, solitamente di natura spirituale.
https://it.wikipedia.org/wiki/Oracolo

Cosa che vale anche per l'intelligenza artificiale forte, senziente e veggente. Un oracolo è un
meccanismo usato nel collaudo del software e nell'ingegneria del software per determinare se un
test ha avuto successo o è fallito. Viene utilizzato confrontando l'output di un sistema sotto
analisi, dato in ingresso uno specifico caso di test, con il risultato che il prodotto dovrebbe
fornire (determinato dall'oracolo).
Il termine è stato coniato ed usato per la prima volta in Introduction to the Theory of Testing di
Howden. Lavori addizionali su diversi tipi di oracoli sono stati studiati da Weyuker. Gli oracoli
sono solitamente separati dai sistemi oggetto di collaudo. Le postcondizioni di un metodo
vengono solitamente utilizzate come oracoli automatici nell'ambito dei test automatici di
classi.
https://it.wikipedia.org/wiki/Oracolo_(software_testing)

In sintesi di apoteosi GLI IMPERI hanno di base dei specifici programmi di NWO, ogni impero
porta con se determinati ORACOLI di programmazione mentale globale. E qui se osservate
attentamente la storia si ripete in continuo. Dagli antichi sumeri da cui è nato il libro storico
della bibbia eugenetica nazista arcaica di 15'000 anni fa, che oltre 1,5 miliardi di persone
oggi hanno in casa, non c'è da stupirsi che viviamo in una società di puro porno fascismo. La
pornografia feticista e pedofile dettata da questo antico libro dei guerrafondai carcerieri
carnefici, detta a tutti gli stolti credenti di mangiare oltre 8 milioni di bambini all'anno.
CIA le élite torturano i bambini e bevono il loro sangue adrenalizzato
https://youtu.be/JoxymOptDWE

Un documentario della corte di inchiesta effettivamente chiaro, di una antica cultura di


cannibalismo politico fatta dai guerrafondai arcaici che sono gli stessi spiriti necrofili di
feticismo religioso ed i loro oracoli della morte. Non per caso da oltre 15'000 da epoca ad
epoca ci si riscontra con “oracoli” di programmazione sociale, come il Ganeden,
Paradisiacum, Babilonia, le Piramidi, il diluvio universale come NWO arcaico di guerra
climatica, le perverse crociate che furono vere e proprie guerre naziste di sterminio e
genocidi culturali da cui nacque la parola “PUTTANA”, il genocidio militare della conquista
delle Americhe, e non dimenticatevi mai, che tutto quello che possedete oggi lo dovete agli
etnologi nazisti che da partire del 1920 andarono derubare tutti i popoli indigeni del pianeta,
per creare materiali industriali, come la rete 5G, la gomma, la plastica, ma sopratutto armi ad
energia diretta, diversi modelli di Stargate, ma anche in specifico a derubare stregoni,
sciamani, medium e veggenti per esperimentare con l'intelligenza artificiale forte, per sopra
tutto per alienarsi con entità ed eggregore sia di mondi lontani che di mondi paralleli e
universi paralleli (necromanteion), per rafforzare le loro intenzioni con gli oracoli della morte.
Scavate anche voi nelle fogne, della storia del pianeta terra e troverete le giuste prove, che la
nostra storia planetaria è effettivamente da riscrivere. Il sacro Gral, una specie di maledizione
di un fascio di oracoli tra ombre oscure ed entità parassitarie che si nutrono di anime.
Effettivamente è anche l'essenza del libro (libro di storia come ne esistono tanti altri simili)
eugenetico nazista dei guerrafondai, che chiamano Bibbia. Una storia di una famiglia
xenomorfa.

L’etimologia risale all'Alto Medio Evo, ai tempi delle crociate.


Quando gli uomini partivano per la Palestina a massacrare donne, vecchi e bambini.
Le donne, spesso rimanevano sole a casa, lasciate al totale abbandono e senza risorse,
indifese da tutto. Va detto che in quel periodo, una donna che uccideva un uomo anche solo
per difendere la propria vita, nel 100% dei casi veniva condannata a morte.

http://massimoangelogotti.blogspot.com/2018/12/la-terribile-origine-del-termine-puttana.html

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
In sintesi sembra che tutti gli imperi del passato e del presente, abbino abusato
estremamente e gravemente di conoscenze sacre delle popolazioni indigene terrestri, per
creare prodotti industriali e produrre ibridazioni culturali criminali.
I popoli indigeni di tutto il pianeta terra da oltre 450'000 anni sanno benissimo che sotto il
massiccio roccioso di tutte le piramidi, riposano ignoti, inaccessibili ai comuni mortali, il
mondo sotterraneo xenomorfo e necromanteion, popolato da entità inorganiche che si
nutrono di anime. Questo chiaramente vale anche per le piramidi ideologiche, finanziarie,
multinazionali ed imperialiste in generale. Sistemi di simulazioni?
Il naturale giudizio dei popoli indigeni, è sempre stato quello di rimanere liberi da
soppressioni che potrebbero essere delle nocive interferenze con le alte frequenze del loro
habitat, connesso pacificamente al tutt'uno ovunque. Proprio perchè l'oppressore è schiavo
quanto l'oppresso e chi priva gli altri della libertà è prigioniero dell'odio, è chiuso dietro le
sbarre del pregiudizio e della ristrettezza mentale. L'oppressore e l'oppresso sono entrambi
derubati della loro umanità.
Per fortuna che i popoli indigeni terrestri dopo oltre 450'000 anni di soppressione, hanno
anche essi effettivamente ottenuto i loro diritti universali. Questo anche grazie alle scienze
demo-etno-antropologiche. Il termine scienze demo-etno-antropologiche designa tutte le
discipline che studiano l'essere umano dal punto di vista sociale e culturale.
https://it.wikipedia.org/wiki/Scienze_demo-etno-antropologiche

Uno tra tanti casi attuali, e non dimentichiamoci che anche la nostra penisola da Firenze in
su è originaria celtica, galla, sinti ecc.

Tribù amazzonica vince la causa contro una compagnia petrolifera e salva mezzo milione di
acri di foresta pluviale. I Waorani hanno difeso la loro terra e la loro stessa ragione di vita.
Nella loro lingua il nome Waorani significa ” siamo persone”, e questa consapevolezza ha
prodotto, in Ecuador, la prima vittoria di una tribù amazzonica contro una compagnia
petrolifera. In questi ultimi tempi sentiamo parlare molto di ambiente, inquinamento,
preservazione della natura. (vedi articolo dettagliato) https://www.alicanthe.net/tribu-
amazzonica-vince-la-causa/
Sono sempre più i mondi sommersi di antichi popoli indigeni, che pazienti da millenni,
aspettano la loro ora di resurrezione per fare rifiorire le loro antiche culture del tutt'uno
ovunque. Fortunatamente anche i nostri medici quantistici basati sulla fisica quantistica,
hanno finalmente capito l'importanza naturale del entanglement (lo stato mentale che i
buddhisti chiamano Nirvana) che è fondamentale per ogni tipo di evoluzione mentale e per
possedere una sana lucidità mentale.
Non servono conflitti ed interferenze che disturbano le frequenze della pace naturale. E
effettivamente chi produce conflitti ILLECITI, è DA CONSIDERARE UN ATTO CRIMINALE O
MALSANO. La natura universale sottoluce, non quella oltreluce, possiede una frequenza
naturale di 432Hz, e Herz in tedesco è sinonimo di cuore, conosciuto anche come Ohm nel
buddismo, ma anche come Ohm nella tecnologia elettrica. Ed è la frequenza del battito del
cuore del universo. I popoli indigeni della terra da sempre rispettano questa profonda pace in
se stessi ed in sintonia con il loro ambiente. Ora è ovvio che nella loro cultura sociale,
avvertono frequenze nemiche o interferenze negative, e per cultura le evitano e si
proteggono da esse. Cosa che gli abitanti dei grandi imperi, nemmeno rispettano di essere in
sintonia con l'universo, perciò che dal punto di vista dei popoli indigeni della terra, essi
evitano il contatto con queste strane creature che non hanno 432Hz di oscillazione sia del
DNA che per risonanza fisica o risonanza spirituale, diciamo impura o malsana, maligna ecc.
Questa è una delle più gravi cause di distorsioni cognitive e di distorsioni percettive che si
possa mai subire, dovere vivere dentro una società imperialista artificiale e effettivamente
malsana da mille aspetti. Dato che il sacro è che al inizio ci fu il verbo, e in lingua antica
verbo è sinonimo di atto di frequenza, cioè vibrare in sintonia con l'universo a 432Hz. Una
minima sana necessità per essere connessi naturalmente al tutt'uno ovunque. Se si va fuori
sincronizzazione di queste onde, si rischiano vari tipi di squilibri. Anche l'incapacità di fare
ottime reminiscenze su se stessi. E' semplice da capire, se di natura e sin dal origine è
tutt'uno … tutto quello che disturba questa connessione, non può essere eticamente corretto.
Ma purtroppo ci siamo messi talmente nei guai spiritualmente a causa della robofilia religiosa
imperialista ed inquisitoria, che possiamo considerarci effettivamente prigionieri dentro lo
specchio profondo di un labirinto psicotronico ben preciso. Essendo ormai lontano dalle
frequenze naturali, effettivamente ci sono delle strane ibridazioni che interferiscono e che
disturbano una sincronizzazione naturale con il tutt'uno. Un po come nei film di Vampiri, che
quando qualcuno viene morso dei mostri, si vampirizza e si trasforma in Vampiro, detto
metaforicamente, ma essendo vissuti per cosi molte vite dentro le cupole del carousel, la
nostra spiritualità è talmente indebolita, atrofizzata e ha praticamente perso tutti i suoi poteri
naturali originari.
LA-VOCE-DELLA-COSCIENZA
La facoltà immediata di avvertire, comprendere, valutare i fatti che si verificano nella sfera
dell'esperienza individuale o si prospettano in un futuro più o meno vicino. Il pensiero
produce onde vibrazionali in grado di creare strutture energetiche chiamate forme-pensiero.
L’attività del pensiero produce due effetti principali: prima di tutto vengono prodotte delle
vibrazioni nel corpo mentale dell’uomo, le quali irradiano “onde” nello spazio circostante; e
poi se il pensiero è sufficientemente forte e definito, si viene a creare una struttura
energetica, chiamata “forma-pensiero”, che risulta tanto più potente e resistente, quanto più
forte è stato il pensiero che l’ha generata.

Le onde-pensiero:
Ogni pensiero, produce dunque delle onde che tendono a propagarsi nello spazio
circostante. Questo avviene perché nell’atmosfera vi è molta materia mentale, pronta a
rispondere a simili impulsi. La materia mentale è molto varia: in generale, possiamo dire che i
pensieri malvagi o egoistici sono espressi con la materia più grossolana, mentre i pensieri
positivi ed altruistici, con quella più fine dei piani superiori. Le onde-pensiero sono simili alle
onde create da una pietra che cade in uno stagno, con la differenza che esse non si
propagano in un solo piano (come succede con la pietra), bensì in molte dimensioni. Le
vibrazioni emesse da un pensiero, tendono a riprodursi ogni qualvolta ne hanno l’occasione,
perciò quando urtano un altro corpo mentale, tendono a far nascere in esso delle vibrazioni
analoghe. Pertanto la potenza del pensiero di più persone unite, è sempre molto più grande
della somma dei loro pensieri separati; ed è per questo utile e benefico per qualsiasi
comunità, che vi siano delle persone che si riuniscono per generare pensieri di alto livello. Le
onde-pensiero nate da una motivazione personale e con molto contenuto emotivo, sono
solitamente sommerse in una moltitudine di vibrazioni dello stesso tipo e livello, e sono quindi
destinate a perdersi nella confusione. Un pensiero di carattere elevato, ha invece un campo
di azione molto più vasto, poiché si propaga nella materia sottile del Mondo mentale, dove vi
sono pochi pensieri e dove quindi si può espandere con maggiore facilità. Per tale motivo,
ciascuno di noi dovrebbe sempre, il più possibile, sforzarsi di mantenere pensieri elevati, al
fine di irradiare nell’ambiente circostante amore, calma, pace, serenità etc. Purtroppo, solo
poche persone sono consapevoli del bene che potrebbero fare, servendosi della potenza del
proprio pensiero.
Le forme-pensiero o elementali artificiali:
Dobbiamo ricordarci sempre, che i pensieri possono essere mutati e che siamo noi stessi a
sceglierli. Seppure in modo inconscio l’uomo è un creatore continuo, infatti quando pensa,
parla, desidera, soffre, gioisce, etc., crea delle strutture energetiche nei mondi sottili (astrale
e mentale), che saranno tanto più potenti e resistenti, quanto più forti sono stati i pensieri, i
sentimenti, i desideri, e le emozioni che le hanno generate. Ogni pensiero, se abbastanza
definito, crea delle forti vibrazioni nel corpo mentale, facendone espellere una piccola parte
che si riveste con l’essenza elementale corrispondente. In questo modo viene a crearsi una
struttura energetica “vitalizzata” che prende il nome di “forma-pensiero”. Quando il pensiero è
permeato di desiderio, o si occupa di attività passionali od emotive, la forma-pensiero si
riveste anche di essenza elementale del mondo astrale. Una forma-pensiero si può
paragonare ad un “accumulatore di energia” pronto a scaricarsi, o a caricarsi ancor di più, se
trova delle vibrazioni simili a quelle che l’hanno generata. Talvolta la forma-pensiero viene
anche chiamata “elementale” o “elementale artificiale” e può mostrare molte e svariate forme
e colori, dovuti all’essenza elementale di cui è costituito.

Le forme-pensiero personali e i fenomeni correlati:


Se la forma-pensiero è egoistica o egocentrica (come lo sono la maggior parte dei pensieri
dell’uomo), vagherà costantemente intorno al suo creatore, sempre pronta ad agire su di lui,
ogni qualvolta egli si trovi in condizione di passività. Prendiamo, per esempio, il caso di un
uomo che si abbandoni sovente a pensieri impuri. Egli potrà dimenticarli fintanto che la sua
attenzione sarà occupata in qualche attività, ma appena l’attenzione calerà e la mente non
sarà più concentrata, le forme-pensiero di impurità (che gli aleggiano intorno) lo assaliranno,
inducendolo nuovamente in tentazione. Ogni individuo si muove nello spazio, racchiuso in
una specie di gabbia, costituita dalle forme-pensiero frutto delle sue abituali attività mentali;
questa “gabbia” costituita da idee cristallizzate, pregiudizi e preconcetti, gli impedisce di
vedere le cose nella giusta luce, portandolo ad interpretare ciò che vede e sente, in modo del
tutto personale. Pertanto un individuo non potrà vedere mai nulla con precisione, almeno
finché non avrà raggiunto il completo dominio dei propri sentimenti e dei propri pensieri.

Le forme-pensiero dirette verso altri:


Le forme-pensiero dirette verso altriSe il pensiero di un individuo o i suoi sentimenti, sono
rivolti verso una certa persona, la forma-pensiero derivante si dirigerà verso di lei, e trovando
nel suo corpo astrale e mentale una materia adatta, si scaricherà creando un effetto correlato
al tipo di pensiero originario. Se invece l’aura del destinatario non contiene una materia
adatta (e analoga) a rispondere, la forma pensiero non produrrà alcun effetto. Da questo
fenomeno proviene il detto “un cuore e una mente puri, sono la miglior protezione”. Questa
purezza, infatti, costruisce un corpo astrale e mentale di materia assai sottile, incapace di
rispondere alle vibrazioni grossolane derivanti da pensieri bassi e grezzi.

Ammalati di nervi e bambini:


Tutti gli ammalati di nervi, dalle forme più leggere a quelle più gravi (come la pazzia), sono
purtroppo “bersagli ideali” di vibrazioni esterne negative; veri e propri “treni d’onda”
provenienti da individui violenti, collerici, litigiosi, o da luoghi dove accadono incidenti,
disgrazie, aggressioni, omicidi. In vicinanza della sorgente emotiva, inoltre, queste frequenze
(negative o positive che siano) risultano più penetranti perché più intense. Ecco perché due
genitori litigiosi sono molto dannosi ai loro figli. L’assuefazione ai litigi, nei bambini, impedisce
l’ingresso di emozioni positive, che rappresentano il nutrimento psichico per una buona
crescita somatica.
Togliendo i bambini dall’ambiente alterato e portandoli in un contesto tranquillo in tempo utile,
si potrà tuttavia rapidamente rimediare al danno. La vicinanza a focolai di violenza e
negatività è tanto deleteria, che in India, dove la popolazione ha consapevolezza di questi
fenomeni, non si costruiscono abitazioni nei pressi di carceri, manicomi e mattatoi pubblici.

Le Egregore:
Una “egregora”, è un’entità collettiva creata dal pensiero di tutti gli individui appartenenti ad
un certo raggruppamento, ad un popolo, ad una religione, etc. I pensieri e i desideri di tutte
queste persone (che si indirizzano tutti nelle medesime direzioni), formano una egregora
impregnata, nutrita e modellata da quella collettività. Tutte le religioni, i movimenti spirituali, i
partiti politici etc. ne hanno una o più di una. A volte, nei piani sottili, le egregore si scontrano
addirittura fra di loro. Ogni egregora “aiuta” la comunità che l’ha formata: essa costituisce
infatti uno straordinario serbatoio di energie. L’essenziale quindi consiste nel comprendere
come si può formare una egregora potente, che lavori positivamente nel mondo, che aiuti ed
illumini le creature. L’energia mentale/emozionale, creata da un gruppo, deve la sua forza al
fatto che gli aderenti a quell’ideologia mantengono vivi tali pensieri, ideali e sentimenti nella
propria mente. Se tutti costoro cessassero di colpo di pensare in quel modo, la forza
dell’egregora verrebbe a mancare e cesserebbe di esistere. L’intensità delle forme-pensiero
corrisponde alla forza dei desideri che le ha generate. Dopo aver raggiunto il loro obbiettivo e
servito al loro scopo, esse ritornano da chi le ha create, nell’attesa di essere riattivate di
nuovo, con ulteriore forza. Tale processo si può ripetere molte volte, creando all’interno della
nostra personalità, un ambiente terribilmente oscuro (quando gli elementali o forme-pensiero
sono di basso livello), oppure una forte atmosfera di amore (se si tratta di pensieri e desideri
di buona qualità, elevati).
Nello stesso modo con cui possiamo avvelenare il corpo fisico se consumiamo del cibo
avariato, o invece purificarlo se ce ne prendiamo buona cura, così è possibile avvelenare o
purificare le nostre personalità. E questo è il modo con cui il carattere dell’uomo evolve.

Fonte: http://www.procaduceo.org/it_ricerche/esoterismo/esoter03.htm

Ecco adesso che abbiamo capito la struttura della mente sana e libera da pensieri che
rispettano i popoli indigeni della terra nella loro cultura spirituale arcaica e la trappola mortale
dei mondi imperialisti e totalitari, in cui funzionano all'incontrario e creano tantissimi pensieri
spazzatura, indotti a tutti proprio per telecomandare i cittadini in matrici di pensiero
psicotronico che gli ingabbia e gli ammala, dato che sono in preda cosi ai vampiri energetici
che coltivano il loro bestiame artificialmente per nutrirsi del entità della povera vittima.
Le soluzioni mediche spirituali esistono da millenni, ma purtroppo vengono soppresse dalle
grandi multinazionali che hanno solo falso potere inquisitorio di censura e ci guadagnano
tenendo tutti ammalati e non curandoli o tenendo tutti sani, come fanno i popoli indigeni della
terra da sempre, o cioè restare sempre sani è per loro una priorità naturale di equilibrio
universale del essere in sintonia con il tutt'uno ovunque, possedendo mente e cuore puro e
lucido, in piena naturale evoluzione mentale, senza nessun tipo di soppressioni.

Domanda filosofica democratica fondamentale, se rispettiamo la natura e rispettiamo le


piante come esseri senzienti e rispettiamo gli animali come esseri senzienti, e rispettiamo le
entità benefiche del mondo invisibile, che tipo di elezioni si otterrebbero? Si effettivamente se
democrazia deve essere, che sia anche filosoficamente corretta, rispettando tutte le entità
della società chiamata natura e non solo una minoranza di analfabeti funzionali.
O forse dovremmo dare il voto solo ad entità eticamente corrette, che possiedono la giusta
empatia con un Q.E. (quoziente di intelligenza emotiva) dai 120 Q.E. & Q.I. (quoziente di
intelligenza intellettuale) in su? Non è la maturità spirituale che crea il genio o il saggio?
Perchè la stra maggioranza che vive in sistemi imperialisti non possiede più la sana
percezione etica naturale del sapere ragionare lucidamente e analiticamente? Fino a che i
popoli indigeni della terra ci considerano una razza di zombie e di morti viventi,
effettivamente starebbe a noi evolvere spiritualmente, come dovere prescritto dal art.4. Della
costituzione. Ma fino a che la maggioranza non lo rispetta, è ovvio che la maggioranza
perderà i propri diritti di intendere e volere. Non per nulla i galli celtici dei fumetti di Asterix e
Obelix, dicevano sempre ironicamente, “ sono tutti matti i romani”, in senso di società
imperialiste xenomorfe parassitarie che possono solo esistere se distruggono il proprio
ambiente vivo e naturale, per decadere nelle fogne dei mondi oscuri.

EMPATIA + ENTROPIA = PERFEZIONE AUTOCOSCIENZA NATURALE

Non fingere mai con un empatico, è sintonizzato sulle frequenze della verità. Vedendo come
il nostro mondo imperialista, ha toccato il fondo, c'è veramente da chiedersi, ma sono
recuperabili o sono tutti in via di estinzione?
L’empatia è la capacità di comprendere appieno lo stato d'animo altrui, sia che si tratti di
gioia, che di dolore. Il significato etimologico del termine è "sentire dentro", ad esempio
"mettersi nei panni dell'altro", ed è una capacità che fa parte dell'esperienza umana ed
animale. Il concetto in campo medico è sempre stato ritenuto di carattere esclusivamente
psicologico fino a quando un'equipe dell'Università di Parma ha scoperto l'esistenza dei
neuroni nel cervello dell'uomo ed altri animali, che funzionano da organo biologico di
funzioni empatiche. Fondamentalmente anche una forma di ottima intelligenza, che significa
vedere dentro ogni fenomeno.
(articolo a tema)
https://www.giornodopogiorno.org/2020/02/27/non-fingere-con-un-empatico/

Da secoli o millenni abituati ed indottrinati ad essere umili cavie masochiste nella robofilia
sociale imperialista. Cosa che effettivamente i popoli indigeni terrestri, non hanno mai
ammesso negli ultimi 450'000 anni. Nessuno di noi è mai nato, ma siamo tutti rinati.
Chiaramente è importante osservare i due aspetti dei due mondi che convivono sulla terra,
quello delle libere popolazioni indigene che vivono tranquillamente nella natura selvatica (e
non sono poche) e quelle popolazioni parassitarie che vivono dentro grandi cimiteri chiamati
metropoli. Cimiteri in senso che un grande numero di città occidentali è costruita sulle
catacombe di Necromanteion, dunque sopra delle costruzioni dell'antichità che già erano
degli Stargate per mondi paralleli, universi paralleli dedicati al mondo dei morti. Cioè sopra a
degli oracoli della morte. Il termine Necromanteion significa "Oracolo della morte", e i fedeli
venivano qui per parlare con i loro antenati morti. Anche se altri templi antichi, come il Tempio
di Poseidone a Taenaron nonché quelli dell'Argolide, di Cuma, e di Heraclea Pontica sono
noti per aver ospitato oracoli dei morti, il Necromanteion di Ephyra è stato il più importante.
Esso apparteneva ai Tesprozi, una tribù greca dell'Epiro. Secondo Erodoto, fu al
Necromanteion che Periandro, tiranno di Corinto del VI secolo a.C., inviò una legazione per
far porre delle domande alla sua moglie morta, Melissa. Nell'Odissea di Omero, il
Necromanteion venne anche descritto come l'ingresso attraverso il quale Ulisse fece il suo
ingresso a Nekyia. La stessa cosa vale per tutte le grandi metropoli italiane ed europee
incluso il Vaticano. CHE COSA C'E' SOTTO?
DEMOCRAZIA, GUARDIANO DELLE FOLLE! Oltre 200 anni di controllo mentale globale
nella ROBOFILIA sociale, o cioè tutto quello che pensi è un programma artificiale indotto ,
inclusi i tuoi sogni illusori da biorobot. Sarà, il prossimo, un Tempo senza Uomini. La voragine
della Democrazia si è aperta, rigettando le folle nella barbarie. AGENDA 21 e AGENDA 2030
scandirà le tappe del progetto predisposto dalle élites: depopolamento, guerra climatica, furto
della sovranità politica e monetaria, depredazione delle risorse, annientamento della
coscienza umana. Le macerie della civiltà, lasceranno fiorire un mondo nuovo. In questo
imbuto della Storia pochi passeranno, forse i carnefici, forse noi. Il Tempo che si vuole senza
Uomini lascerà prevalere solo gli esseri autentici. Le macchine umane saranno fermate con
un click.
https://youtu.be/SqI0EyxhXNM
«««««««««««««««««
Stiamo parlando di controllo mentale globale che secondo il video qui sopra è stato inventato
200 anni fa da Gustave Le Bon, effettivamente si è vero se si considerano le nuove armi
psicotroniche di massa, che hanno sostituito quello che esisteva già da 15'000 anni, o cioè
per l'appunto i templi Necromanteion, e tutti i tipi di controllo mentale (anche controllo
mentale globale arcaico) millenario fatto dalle religioni e dalle chiese. L'impero della folle
come arma psicologia militare del ingegneria del consenso e del dividi ed impera, che
conosciamo già da millenni. Qui troviamo diverse forme militari, psicologiche e politiche di
SUGGESTIONI. La suggestione (dal latino suggestio -onis, propr. «suggerimento», da
suggerĕre, suggerire, il cui participio passato è suggestus) è una forma di comunicazione
mediante la quale in un individuo - senza ch'egli avverta imposizione né comando alcuno, in
assenza di razionale e libera scelta oltre che di consapevolezza - viene indotta una
convinzione, un pensiero o una condizione esistenziale senza che egli possa opporvisi né
avverta la ragione di farlo neppure su altrui pressione.

Le forme della suggestione


La suggestione quindi è un fenomeno che incide dall'esterno sulla coscienza individuale.
Quando la suggestione proviene dalla stessa interiorità del soggetto si parla di
autosuggestione.
L'allucinazione è un fenomeno di suggestione in cui l'individuo scambia per reale un oggetto
inesistente.

Autosuggestione
Il fenomeno suggestivo dell'autosuggestione si origina quando all'interno della coscienza
individuale si avverte un contrasto tra i contenuti di due condizioni psichiche ed avviene che il
soggetto non riuscendo più a controllare l'opposta dualità lascia che un contenuto s'imponga
sull'altro. L'autosuggestione è facilitata da comportamenti e opinioni già preventivamente
acquisiti come può avvenire in un soggetto che convinto di avere una determinata malattia ne
sviluppa realmente i sintomi per convalidare la sua convinzione.

Allucinazione
L'allucinazione è una falsa percezione in assenza di uno stimolo esterno reale. È spesso
definita in psicopatologia "percezione senza oggetto" tale che il soggetto si autosuggestiona
convincendosi della realtà della sua presenza. Nei casi in cui due o più persone condividono
la stessa esperienza illusoria si parla di allucinazione collettiva.
Suggestione ipnotica
Tale processo - che può provocare modificazioni consistenti, permanenti oppure transitorie,
sia nei processi psichici che nel comportamento - è usato anche nella pratica dell'ipnosi
(suggestione ipnotica e post-ipnotica).

La suggestione mediatica ed il linguaggio


La suggestione indotta dalla comunicazione è presente nella storia della filosofia con il
movimento della sofistica che utilizza la parola per convincere l'interlocutore, attratto dal
discorso, ad aderire ad una tesi senza chiedersi se sia vera o falsa:

«La parola è un gran dominatore che, con un corpo piccolissimo e invisibilissimo, divinissime
cose sa compiere; riesce infatti a calmare la paura, a eliminare il dolore e a suscitar la gioia e
a ispirare la pietà… E che la persuasione, congiunta con la parola, riesca a dare all’anima
l’impronta che vuole, ce lo insegnano soprattutto i discorsi degli astronomi, i quali,
sostituendo ipotesi a ipotesi, distruggendone una, costruendone un’altra, fanno apparire agli
occhi della fantasia l’incredibile e l’incomprensibile; in secondo luogo le gare oratorie, nelle
quali un discorso scritto con arte, ma non ispirato a verità, suole dilettare e persuadere la
folla; in terzo luogo le schermaglie filosofiche, nelle quali si rivela anche con che rapidità
l’intelligenza facilita il mutare convinzioni della fantasia. C’è tra la potenza della parola e
l’ufficio dell’anima lo stesso rapporto che tra l’ufficio dei farmaci e la natura del corpo.»

Questa capacità di suggestionare è stata considerata da Max Weber associata al carisma


inteso come presunto possesso da parte di un individuo di particolari doti che lo rendono
superiore agli altri che suggestionati lo riconoscono come leader.

I mass media
Nel corso degli anni è stata prodotta un'enorme quantità di studi e ricerche sugli effetti
causati dai mezzi di comunicazione di massa e ancora oggi gli esperti si dividono, secondo
una famosa definizione di Umberto Eco, fra "apocalittici" e "integrati" (cioè tra chi attribuisce ai
media una portata sostanzialmente suggestiva distruttiva rispetto alla socializzazione
ordinaria e chi è propenso, piuttosto, a considerare gli esiti positivi e controllabili della
socializzazione tramite media).
Inoltre, i mass media, per la loro stessa struttura comunicativa, modificano profondamente la
nostra percezione della realtà e della cultura, secondo il principio di Marshall McLuhan per cui
"il medium è il messaggio" . Infine, poiché un aspetto molto importante della comunicazione
di massa è la produzione in serie di messaggi come "merce", diventa molto importante lo
studio delle strategie con cui vengono prodotti e diffusi i messaggi, specialmente quando lo
scopo di questi messaggi è quello di suggestionare cioè influenzare le idee ed i
comportamenti dei destinatari, come accade nella comunicazione politica o nella pubblicità.
Neuromarketing e la programmazione degli embrioni con suggestioni di mercato per
schiavizzare la mente del consumatore non ancora nato. Voyager - Neuromarketing - siamo
davvero liberi? Moderne tecniche di gestione e controllo dei “consumatori” in quello che viene
chiamato neuro-marketing
https://youtu.be/ycknQUncyLM
Non per nulla molti grandi poeti e scrittori, ma anche filosofi e storici, parlano da anni di
IPNODITTATURA in un pianeta prigione. Che secondo dichiarazioni di monaci buddhisti
Shao Lin, effettivamente governi come il governo cinese, ma anche tanti altri governi e servizi
segreti di tutto il mondo, richiedono specifici permessi ad alte autorità spirituali, veggenti e
medium, per reincarnarsi. Ciò fa capire che il controllo militare xenomorfo effettivamente ha
anche il controllo del riciclaggio delle anime, e sa benissimo come riprogrammarle, tra le vite.
E qui esistono varie ipotesi, ovviamente top secret militare, di ABDUCTION e riciclaggio delle
anime (autocoscienze, spiriti, genio ecc.) tramite apposite IMPLANTSTATION. Spesso chi ha
avuto esperienze di premorte, e si trova fuori dal proprio corpo fisico, parla effettivamente di
vedere una luce in fondo ad un tunnel, e proprio quelle sono effettivamente le trappole, per
autocoscienze (anime), nominate da milioni di anni in segreto, come IMPLANTSTATION (una
specie di sonda, tipo mini ufo che risucchia e ricicla le anime dei defunti, tra le vite, per
riprogrammarle ed reincarnarle forzatamente).
Come vedete, 450'000 anni di storia del pianeta terra e del suo ruolo nel universo, visto da
tre punti di vista diversi. I popoli indigeni terrestri, i cittadini schiavi del ipnodittatura
imperialista, e un punto di vista “NEUTRO ed OGETTIVO” del ANTI-CENSURA.
La terra, una gabbia di addestramento delle masse da 200 anni, la tua realtà è un inganno,
sei manipolato e controllato, sei una cavia e un esperimento alieno. Gli alieni sono ovunque,
non te ne sei accorto?

Dopo che purtroppo nel mondo del arte cinematografica il film di Joan Frank, John Greace,
sugli Anunnaki del 2018 … è stato spazzato via dalla criminale censura, ANUNNAKI IL FILM
VIETATO. Poteva essere il film evento che avrebbe rivelato le vere origini dell'essere umano.
Forse avrebbe potuto cambiare la storia dell'umanità. Un film rivoluzionario e molto scomodo
che non è mai giunto al suo compimento. E' stato censurato, nascosto, vietato e cancellato.
Scopriamo insieme il perché?

ANUNNAKI IL FILM - Una pellicola Proibita e Scomoda mai uscita


https://youtu.be/Q1cAP6pirzg

Adesso da partire dal 19 marzo 2020 grazie ad una squadra cinematografica sotto la regia di
Piergiuseppe Zaia , una produzione cinematografica Italiana con sceneggiatura dello stesso
regista e Eleonora Fani, e grandissimi attori internazionali, incluso Mauro Biglino che
interpreta se stesso, ci si ripresenta una nuova versione di Anunnaki, una trilogia di cui il
primo episodio è intitolato “CREATORS” The Past.
https://it.wikipedia.org/wiki/Creators_-_The_Past

La verità spesso è più bislacca della finzione e se la storia del pianeta terra ed il suo ruolo nel
universo deve veramente essere riscritta, potrebbe essere che effettivamente, molte
leggende dei popoli indigene terresti, ma anche antiche scienze come i Veda o saga storiche,
siano ben più esatte di tutti i libri universitari, ingannevoli e non veritieri. Citando nuovamente
i guerrieri toltechi dell'antichità dal punto di vista etnologico, essi come tantissimi altri popoli
indigeni terrestri inclusi chiaramente gli antichi egizi ecc. erano chiaramente al corrente con
la loro cultura spirituale di un multiverso, con universi paralleli e del esistenza di entità sia
organiche ma anche di forme di vita organizzata e molto intelligente inorganica.
Gli antichi stregoni toltechi si accorsero che sullo sfondo del campo energetico umano, si
muovevano esseri dotati di grande consapevolezza molto evoluti, ma assolutamente privi
d'un corpo strutturato, quindi del tutto inorganici. Videro inoltre che questi esseri si cibavano
d'un particolare tipo d'energia corrispondente alla consapevolezza umana.
Questa energia riveste come una patina brillante, l'intero uovo luminoso dentro il quale si
muove ogni singolo essere vivente. Essendo noi in grado di produrre grandi quantità di
questa energia, siamo per loro le prede ideali. E' comunque possibile sottrarsi a questa
azione predatoria, ma occorre innanzitutto bypassare l'interpretazione ordinaria che abbiamo
degli elementi del mondo, a tal fine occorre silenzio interiore e grande disciplina.

I Voladores, nel sistema di conoscenza Tolteco.


https://youtu.be/b9Dnabds4rY

Questo da chiaramente una prova storica, che i furbacchioni del 1600 con la loro rivoluzione
scientifica, non hanno assolutamente portato nulla di nuovo, ed essendo stati ciarlatani
eugenetici, hanno solo soppresso ed inquisizionato il vero sapere degli universi e della vera
natura, vivisezionando il tutt'uno, e non rispettandone il vero valore che tutti i popoli indigeni
della terra hanno sempre rispettato, per non decadere in atrofie mentali. Un buon esempio è
sicuramente i grande classico “AVATAR”(film cinematografico) e tornando alla novità della
trilogia Italiana “Creators” vi lascio un anteprima MOLTO PRECISA della trama nel prossimo
video.

Creators - (Nuovo)Ordine Mondiale e la Storia dell'Umanità


https://youtu.be/MRC8OS_JCjQ

Come avete appena visto, effettivamente siamo venuti al mondo, inteso come mondo
inferiore materiale in rinascità, per fare delle esperienze di autocoscienza personale e
collettiva. Era un antica e arcaica intenzione di entrare in questo strano piccolo universo della
luce materiale con matrice decadente ed artificiale. Che sia stata un idea intelligente o meno,
dato di fatto e che abbiamo fatto noi stessi la cazzata, di volere esperimentare questo basso
livello di gioco, in cui ci si autodistrugge.

UNA SAGA2020 IN CUI LA FANTASIA SVELA LA REALTA'


Il ruolo del pianeta terra nel multiverso. Effettivamente le entità astrali provenienti da universi
paralleli hanno generato migliaia e migliaia di ibridi e specie esperimentali, artificiali, cavie
diciamo per formare le infinite civiltà che popolano questo universo. Essendo entità extra
universali, ed extra dimensionali, si manifestano solo raramente, per non farsi contaminare
da questo primitivo universo di frequenza decadente e radioattiva mortale quanto è la luce,
con la sua onda media di 666Th. Altre invece più xenomorfe, si sono create un campo
coltivato per bene in questo universo per parassitare e predare le razze che sono il loro
bestiame. Sembra che tutte le civiltà esistenti in questo universo, e molte altre extra
dimensionali, si siano divertite ad usare il pianeta terra come campo di battaglia per milioni di
anni. Come se la terra possedesse un preciso ruolo arcaio?
-

PER LA FORESTALE ITALIANA GNOMI E FATE ESISTONO REALMENTE


Tutti bambini prima di addormentarsi ascoltano le varie favolette ricche di gnomi e fate. Si
cresce e teoricamente si dovrebbe dire addio a queste figure mitologiche che ci hanno
accompagnato durante il corso della nostra infanzia colorando la nostra fantasia. Ma
secondo notizie di stampa della nota agenzia Adnkronos, la nostra guardia forestale tiene da
oltre 15anni un registro con testimonianza raccolte dal Ministero dal titolo "Gnomi e fate dei
boschi".
Dunque per lo Stato italiano esisterebbe un bosco popolato da creature fiabesche. Secondo
l'agenzia di stampa il misterioso luogo popolato da gnomi e fate si trova nell'Appennino
tosco- romagnolo, nei pressi di San Piero e Bagno. Stando a fonti non confermate
esisterebbe anche una fotografia scattata da un banchiere di Cesena, che proverebbe
l'esistenza delle creature. Corrisponde dunque a verità la notizia che circola per adesso che
parla dell'esistenza di gnomi e fate nei boschi dell'appennino tosco romagnolo. Nel fascicolo
della forestale vi sarebbe addirittura una foto classificata come elfo, ma si parla anche dello
spirito di un bambino morto anni prima nella zona. Insomma il confine tra realtà e finzione è
davvero sottile. Ovviamente si scatenano miriadi di fotografi, dai più professionali ad
improvvisati scatti dai telefonini, dove si notano strani "insetti dotati di ali e variopinti
costumini". Negli archivi della forestale italiana si parla di improvvisi fenomeni non meglio
classificati, alle domande dei giornalisti seguono risposte che tutto possono definirsi, meno
che conclusioni. Non resta quindi, altro che indagare e raccogliere interviste. Le famose
apparizioni sarebbero più numerose con l'arrivo della primavera, nei giorni tra il giovedì e
venerdì e avrebbero un tema comune: nei pressi delle apparizioni l'aria diventa più rarefatta e
dolcissime armonie di suoni, appena percettibili, farebbero da sfondo alle piccole fatine alate.
Purtroppo la durata è infinitamente breve, tanto da lasciare tutti con il dubbio ed arricchiere
gli archivi della forestale.

Mondi paralleli, mondi tra i mondi, mondi eterici di quintessenza, mondi astrali, mondi
interstellari di lontane galassie e quant'altro fanno parte della vastità del infinito ambiente che
ci circonda, e ogni mondo ha le sue razze, i suoi ibridi e le loro entità anorganiche.
La realtà è e rimane fondamentalmente una interpretazione personale del autocoscienza e a
secondo delle esperienze di una singola entità che interferisce con altre entità nascono realtà
comuni a secondo del interesse delle varie etnie. Quello che pensi … sei tu … quello che tu
sei … lo emani … con onde di frequenza … dal tuo carisma, il tuo riflesso … e quello che
emani lo attiri.
Quindi la scelta è in ognuno di noi. Nessuno può farlo per te. Tutto ciò che io o chiunque altro
può offrirti sono solo dettagli che indicano la direzione. Ma tu e solo tu, devi prendere quella
strada che solo tu sai se è quella giusta. Chi non si è risvegliato al vero Sé, ha difficoltà a
capire. Credono che sia semplicemente conoscenza, che si tratti solo di credenze
differenti. Perciò le persone dicono cose come: “questa è la tua idea di Verità. È diversa
dalla mia”. “Oppure “non c’è una verità assoluta, ma solo verità relative”.
Non farti illusioni: il risveglio non è una passeggiata nel parco. È piuttosto un passaggio
attraverso l’inferno. È strappare via tutte le credenze a te care e tutto ciò che pensavi di te e
del mondo. Vuol dire entrare nelle “terre dell’ombra” e confrontarti faccia a faccia con le tue
ombre. È lì che vengono fatte a pezzi le nostre false idee di chi siamo. È lì che vengono
distrutte le nostre false credenze. Dobbiamo affrontare le false nozioni e vederle per ciò che
sono. Questo è l’unico modo per guarire, per tornare ad essere integri. “L'illuminazione è un
processo distruttivo, che non ha niente a che fare con il diventare migliore o più felice.
L'illuminazione è sgretolare via le non verità. E' vedere attraverso la facciata della finzione. E'
sradicare completamente tutto ciò che immaginavo essere vero.”
Vi lascio il link al articolo
http://aprilamente.info/non-confonderti-il-risveglio-e-un-processo-distruttivo-2/

Ora è ovvio che dal punto di vista di chi vive in armonia con la natura selvatica e che non è
mai stato dentro una metropoli, questa forma di ambiente metropolitano, più sembrare
estremamente arido, artificiale e privo di vere frequenze vitali. Ovviamente sono due mondi
completamente diversi, bensì che entrambi sono giungle, che siano piene di vegetazioni, di
cemento o di steppa ecc. Fondamentalmente quello che ammiro io personalmente a tutti i
popoli indigeni della terra degli ultimi 450'000 anni è che nelle loro diverse culture, c'è una
base primordiale assoluta in armonia con la natura. Quello che essi chiamano il grande
spirito (la natura in se) fa parte anche della nostra cultura platonica. Esiste in natura solo
un'anima, non esiste la dualità di due anime, no! Quella è una perversa invenzione militare
strategica degli imperialisti, del dividi ed impera.
L'Anima del mondo (nota anche in latino come Anima Mundi) è un termine filosofico usato
dai platonici per indicare la vitalità della natura nella sua totalità, assimilata a un unico
organismo vivente. Rappresenta il principio unificante da cui prendono forma i singoli
organismi, i quali, pur articolandosi e differenziandosi ognuno secondo le proprie specificità
individuali, risultano tuttavia legati tra loro da una tale comune Anima universale. Conosciuto
anche dal buddhismo come stato mentale del Nirvana, e da noi nela medicina quantistica
come la connessione al tutt'uno ovunque simultaneamente in entaglement. Questa
concezione sembra essere nata sin dagli albori dell'umanità, e pur essendo di origine
essenzialmente orientale, fu un tratto caratteristico del paganesimo o delle religioni animiste,
secondo cui ogni realtà, anche apparentemente inanimata, contiene una presenza spirituale,
collegata all'anima del tutto. Nel politeismo le divinità erano proprio espressioni personificate
di queste forze o energie della natura, e concepite ad essa immanenti. L'Anima Mundi la si
ritrova poi essenzialmente nelle più svariate espressioni del misticismo.
A cosa sono serviti dunque oltre 450'000 anni di bugie e censure imperialiste, se
effettivamente sapevamo già sempre tutto sin dagli inizi?
Rispetto a tale concezione, il modo di procedere dell'Anima del mondo risulta invece
rovesciato: secondo i neoplatonici la vita non opera assemblando singole parti fino ad
arrivare agli organismi più evoluti e intelligenti, ma al contrario parte da un principio unitario e
intelligente da cui prendono forma le piante, gli animali, e gli esseri umani. È da questo
principio universale che è possibile comprendere i singoli elementi della natura, non
viceversa. Secondo il neoplatonismo, cioè, mentre su un piano materiale la vita procede
orizzontalmente dagli esseri inferiori fino a quelli più evoluti, sul piano della coscienza
l'intelligenza precede la materia, in un senso per così dire perpendicolare rispetto ad essa,
dall'alto verso il basso. Dunque tutto falso quello del nazista eugenetico transumanista
Darwin, non è mai esistita una evoluzione sulla terra, sono una decadenza degli imperialisti.
I popoli indigeni dalla terra, sono sempre rimasti fedeli al loro grande spirito della natura
come un unico organismo vivente, che anche noi oggi abbiamo riconosciuto e misurato
quantisticamente.
https://it.wikipedia.org/wiki/Anima_del_mondo

COME SAREBBE STATO IL PASSATO SE IL FUTURO FOSSE ARRIVATO PRIMA?

Per tutti coloro che seguono le mie opere anti censura internazionali, dal 1977 ad oggi in
varie lingue, è sempre stato chiaro la mescolanza dello spaziotempo in forma di saggistica
interculturale e di storia contemporanea innescata alla poetica cognitiva, da un punto di vista
chiaramente indigeno e non accademico. Questo proprio perchè effettivamente la realtà non
esiste. Cioè reale diventa solamente una cosa che viene osservata, ed è un interpretazione
del osservatore. Non per nulla esiste anche l'espressione MULTIMEDIA, cioè la possibilità di
osservazione multiculturale e multidimensionale. L'osservazione base mia è sempre in
contrasto e puramente percepita nel paradosso dei vari fenomeni che ricerco nel ambito
essenziale con il tutt'uno ovunque e anche in osservazione con mondi invisibili. Perciò
troverete sempre il paradosso delle mie raccolte in forma di saga, proprio perchè se
effettivamente è tutt'uno ovunque contemporaneamente è di natura molto caleodoscopica,
fantasmagorica e in continuo trasformazione.
Un paradosso, dal greco παρά (contro) e δόξα (opinione), è, genericamente, la descrizione
di un fatto che contraddice l'opinione comune o l'esperienza quotidiana, riuscendo perciò
sorprendente, straordinaria o bizzarra; più precisamente, in senso logico-linguistico, indica
sia un ragionamento che appare invalido, ma che deve essere accettato, sia un
ragionamento che appare corretto, ma che porta a una contraddizione.
https://it.wikipedia.org/wiki/Paradosso

Come vedete dal dizionario, apparentemente sembra che tutto è un paradosso continuo.
Mentre a noi ci vogliono fare credere che l'internet sia una cosa nuova inventata dalla falsa
scienza che copia sempre tutto e ruba dalla natura, effettivamente l'internet esiste da quando
esistono le piante, e questo i popoli indigeni della terra lo sanno da oltre 450'000 anni nelle
loro culture, e lo usano da sempre, l'internet naturale del tutt'uno o usando le piante. Non
sarebbero mai tanto ingenui a usare una rete internet a pagamento, avendone una gratuita a
tutti che non è assolutamente nociva. Mentre oggi gli idioti imperialisti uccidono milioni di
alberi ogni anni per le reti 5G, o peggio ancora per creare carta e libri inutili, potrebbero usarli
gratuitamente come lo anno i popoli indigeni da un'eternità.

Gli alberi parlano tra di loro, la foresta è interconnessa come “Internet”


«Sottoterra c’è un altro mondo, un mondo d’ infinite vie biologiche, che connettono gli
alberi, permettono loro di comunicare e fanno sì che la foresta possa comportarsi
come un unico organismo. Può ricondursi a una sorta d’intelligenza».

Per coloro di vuoi che conoscono il MICELIO, effettivamente chiamato anche ironicamente
“l'animale più grosso del mondo” è una rete di funghi di biotelecomunicazione che si sparge
in connessione tra tutte le radici dei vegetali di tutto il mondo sia terrestre che subacqueo,
grandi o piccoli che siamo, ma è effettivamente una rete simile alla rete spazio-temporale che
conosciamo della fisica quantistica, ed è un parallelismo come citato sopra dei cunicoli
spaziotemporali dei “wormhole” ponte di Einstein-Rosen.
Questo per farvi capire che le antiche culture dei popoli indigeni planetari non erano affatto
450'000 anni fa, tanto imbecilli quanto coloro che nel 1600 fecero la rivoluzione scientifica
storica. E che nel paradosso della nostra ignoranza moderna questi popoli indigeni terrestri,
erano tecnologicamente molto più avanzati di noi, se si definisce arte e spiritualità, la
tecnologia in armonia con il tutt'uno.

L’internet degli alberi


Questa simbiosi mutualistica sotterranea, che non si limita solo al carbonio, ma ad altre
sostanze come l’azoto, il fosforo, l’acqua, composti allelochimici e ormoni, è possibile grazie
ad una rete di filamenti fungini chiamata micelio. Questa rete è così densa che possono
esserci centinaia di chilometri di micelio sotto un solo passo; funziona più o meno come
“Internet” e connette diversi individui nella foresta non solo della stessa specie, ma anche di
specie diverse come l’abete e la betulla. Il micelio è l'apparato vegetativo dei funghi ed è
formato da un intreccio di filamenti detti ife, tubuli in cui scorre il protoplasma. Le ife possono
essere unicellulari o pluricellulari, nei pluricellulari le singole cellule sono delimitate da pareti
che prendono il nome di setti, (per l'osservazione è necessario il microscopio). Tuttavia i setti
sono dotati di un foro che permette il passaggio del protoplasma. L'insieme di queste ife
costituiscono il vero corpo (Tallo) del fungo (non il "frutto", che viene chiamato carpoforo o
sporoforo). È possibile che il micelio derivi il suo nome da Pier Antonio Micheli, botanico del
Settecento che per primo cominciò a studiarne la natura. Altra ipotesi è che attenga al greco
mikes (fungo). La massa miceliare si presenta in varie forme e colori a seconda della specie:
translucido, bianco, giallo, rosa.

https://it.wikipedia.org/wiki/Micelio

Esaminando corte sequenze di DNA di ogni albero e di ogni fungo in una parte di foresta
d’abete di Douglas, individuarono la presenza dei nodi principali della rete di comunicazione
e li chiamarono “alberi hub” o “alberi madre”. “Un albero madre” era connesso a centinaia di
altri alberi e nutriva le piante più giovani del sottobosco. «Grazie a questo fenomeno le
plantule, hanno quattro volte più possibilità di sopravvivere». Continuando a sperimentare,
facendo crescere alberi madri a fianco di plantule proprie ed estranee, scoprirono che gli
alberi erano in grado di riconoscere la loro “prole”. Infatti, gli alberi madre colonizzavano la
prole con reti fungine più estese inviando loro una maggior quantità di più carbonio.
Potevano ridurre persino il proprio livello di competizione radicale per far spazio ai propri figli,
e quando gli alberi madre erano feriti o morivano, inviavano dei messaggi di saggezza alle
successive generazioni di plantule.

Non uccidete gli alberi madre

«Nonostante ciò la foresta è vulnerabile, non solo ai disturbi di origine naturale, come i
coleotteri della corteccia che attaccano gli alberi più vecchi, ma anche al disboscamento a
fini commerciali».
È ormai comprovato infatti, che un eccessivo disboscamento colpisce i cicli idrogeologici,
degrada gli habitat della fauna selvatica ed emette gas serra nell’atmosfera, i quali creano
ulteriore disturbo e moria di alberi. Tuttavia, il prelievo di uno o due “alberi madre” da
un’intera foresta, è tollerabile ma non bisogna oltrepassare il limite perché “gli alberi madre”
sono come dei perni in un aeroplano.
Togliendone uno o due, l’aeroplano continuerà a volare, ma eliminandone troppi, ad esempio
quelli che tengono le ali al suo posto, l’intero sistema crollerebbe. Non è necessario abolire il
taglio degli alberi ma bisogna salvarne il lascito, affinché attraverso le reti, il legno, i geni,
possano trasmettere la loro “saggezza” alle successive generazioni di alberi.
Quando pensiamo alle foreste, adesso sappiamo che non sono semplicemente un insieme di
alberi, ma sistemi complessi capaci di un enorme potere di auto-guarigione .
Centinaia di “alberi madre”, attraverso le infinite reti che si sovrappongono tra loro, mettono
in comunicazione le specie vegetali della foresta aumentando la resilienza dell’intera
comunità. Gli alberi della foresta sono dei collaboratori sensazionali e parlano tra loro con
una lingua che anche voi tutti potete iniziare ad ascoltare e comprendere.

Per chi desidera approfondire il tema degli alberi, consiglio questo magnifico video anti
censura a tema : Il linguaggio segreto degli alberi www.kla.tv/14200

Le foreste come gigantesco organismo che rispecchia il tutt'uno ovunque sono abitate da
diverse razze e specie, sia vegetali intelligenti, animali intelligenti, in passato anche da tanti
popoli indigeni, e non dimentichiamoci degli spiriti della natura, cioè entità inorganiche senza
corpo fisico che sono anche organismi intelligenti. E la bellezza naturale di questa unità in
piena comunicazione è vera CULTURA. Una cultura che vivendo da millenni dentro dei
cimiteri imperialisti e grandi città, sono state atrofizzate dalla nostra mente aberrata. Il
termine cultura deriva dal verbo latino colere, "coltivare". L'utilizzo di tale termine è stato poi
esteso a quei comportamenti che imponevano una "cura verso gli dei", da cui il termine
"culto" e a indicare un insieme di conoscenze. Non c'è univocità degli autori sulla definizione
generale di cultura anche nella traduzione in altre lingue ed a seconda dei periodi storici,
grosso modo oggi è intesa come un sistema di saperi, opinioni, credenze, costumi e
comportamenti che caratterizzano un gruppo umano particolare; un'eredità storica che nel
suo insieme definisce i rapporti all'interno di quel gruppo sociale e quelli con il mondo
esterno. E qui chiaramente SAGA2020 si riferisce alla cultura del che cosa è il tutt'uno
ovunque, dal oltreluce allla luce e al sottoluce. L'esempio delle foreste che funzionano come
l'internet, è chiaramente paragonabile, come parallelismi validi per ogni singola dimensione
esistente nel multiverso.
20.02.2020

GLI IMPLANT NEL RETROFUTURISMO


Tornando alle suggestioni citate sopra, c'è da aggiungere ancora un determinato fenomeno
mancante, di cui spesso ne vengono censurate le esistenze, che interferisce molto con i
messaggi subliminali e con i simboli creati sin dal antichità per re stimolare la suggestione
impiantata artificialmente dai carcerieri carnefici, per sopprimere gli spiriti liberi. Forma di
suggestione che ha a che fare con il controllo mentale globale ed è anche una terribile tortura
psicologica, gravissima.
Il retro-futurismo o retrofuturismo è una corrente artistica contemporanea che trae
ispirazione dal modo in cui il futuro è stato immaginato in passato (indicativamente, prima del
1960-1970). Le produzioni di riferimento risalgono a varie epoche, ma in particolare agli anni
cinquanta e sessanta del Novecento.
In origine, la paternità di questa parola viene attribuita a Lloyd John Dunn che, dal 1983, iniziò
ad utilizzarla per alcune produzioni pubblicitarie. Successivamente fu utilizzata da una rivista
d'arte, Retrofuturism (1988-1993). A volte questo termine viene erroneamente confuso con
postmodernismo, che ha un significato molto diverso. L'unione dei termini "retro" e
"futurismo" è nata dall'esigenza di poter identificare facilmente tutta una serie di opere
caratterizzate da visioni avveniristiche (o "futuristiche", o meglio in italiano futuribili),
cronologicamente spostate all'indietro.
Principalmente, oggi, questa parola richiama alla mente le creazioni artistiche in cui vi è una
forte componente tecnologica e che immaginano una sorta di realtà parallela, mai
concretizzata. Le ambientazioni retro-futuristiche si collocano solitamente in società utopiche,
al contrario della successiva corrente fantascientifica del Cyberpunk (che descrive tipicamente
ambientazioni distopiche). Tuttavia, l'ottimismo e l'ingenuità di questi scenari vengono
utilizzati a volte in senso ironico. Il riflesso di questa corrente è presente anche in altri campi,
come quello della moda, dell'architettura, del design, del cinema e della letteratura.
Storicamente nel 1983, fu l'anno in cui Cosmo Gandi, coniò per la prima volta in pubblico l'
espressione ROBOFILIA.
Il retro-futurismo fa riferimento a due tipi di produzioni che si sovrappongono e che possono
essere indicate come: il futuro visto dal passato e il passato non realizzato nel futuro.
https://it.wikipedia.org/wiki/Retrofuturismo
Ho inoltrato questa spiegazione effettiva, per fare capire le fondamenta di questa SAGA2020.
O cioè in essenza dare la sostanza, di SUGGESTIONI che da millenni, possono tenere la
mente, lo spirito ed il genio prigionieri dentro una lampada di Aladino per millenni.
Suggestioni di massa e suggestioni di robofilia, che possono schiavizzare la mente e lo
spirito di popoli interi, in cosi detti suggestioni di IMPLANT SOCIALI, simili a delle eggregore
che telecomandano gli spiriti che le hanno create, o peggio ancora che si nutrono
xenomorfamente dei loro creatori sopprimendoli e tenendoli in degenerazione per millenni.
Cosi che possiamo creare chiarezza del perchè la storia dell'umanità negli ultimi 450'000
anni, non fu un evoluzione, ma una terribile decadenza. Questa corrente ha alla base un filo
conduttore che prescinde dal periodo storico in cui sono state prodotte. Questo punto
comune è il disagio con il presente, a cui il retro-futurismo offre un'alternativa ideale. In forte
contrasto con immaginari scenari distopici, che disegnano un futuro afflitto dal degrado
ambientale e da svariate catastrofi, il retro-futurismo suggerisce un'idea intrinsecamente
positiva di progresso scientifico-tecnologico, dipingendo un domani vissuto in armonia con la
tecnologia e con i comfort da essa derivati. Oltre alla componente puramente malinconica, il
percorso alternativo che viene tracciato tende a stimolare il ricordo dei vecchi ideali. Ed è
questo il punto importate della SAGA2020. Immaginatevi che avete appena letto 160 pagine
in un ambiente senza spazio-tempo, e potete girare il caleidoscopio come preferite voi,
liberamente e vedrete sempre dalla vostra personale perspetiva, quello che volete vedere
voi. La SAGA 2020 è simile, ad uno strumento ottico che si serve di specchi e frammenti di
vetro o plastica colorati per creare una molteplicità di strutture simmetriche. Nel nostro caso
come da titolo, “come sarebbe stato il passato se il futuro fosse arrivato prima”. Se al inizio
tutto era perfetto, se al inizio ci fu il verbo, che in antica lingua significava ALTA FREQUENZA
(verbo in senso di onda oscillante ad una alta frequenza, vibrazione diciamo di entanglement,
cioè nel tutt'uno ovunque contemporaneamente, nella sua naturalezza multiuniversale). E
supponiamo che furono proprio delle criminali suggestioni ad interferire e distruggere la
bellezza delle origini naturali del tutt'uno. Ed è perciò che è nato questo specifico capitolo ;
“gli implant del retrofuturismo”, proprio per affondare le due cose più importanti della vita di
razze umanoidi, che sono A. le cognizioni personali o sociali, e B. una sana reminiscenza
che ci consente di essere autocoscienti e coscienti (con co-scienza collettiva), che
effettivamente la nostra vera storia anti censura è la nostra memoria sia personale che
collettiva.
Da millenni i carcerieri carnefici creano al intera società planetaria imperialista und terribile
suggestione del dividi ed impera, cioè il CONTROLLO MENTALE GLOBALE. Dunque il dividi
ed impera è un IMPLANT SOCIALE di robofilia collettiva?
Il seguente testo è del sito www.EVOLUZIONEMENTALE.it
secondo me un ottimo sito che da un idea veramente scientifica sulla problematica di
suggestioni storiche e sulla soppressione planetaria del controllo mentale globale, creato da
millenni dal dividi ed impera.
https://www.spreaker.com/user/5383925/acc07

Oltre a riportare le mie ricerche personali farò riferimento ai seguenti autori : Ron Hubbard,
Bill ROBERTSON, Truman Cash, Jeffrey Filbert, Corrado Malanga e perché no anche
Castaneda.
Nel caso di Ron Hubbard faccio riferimento anche al materiale che oggi è di proprietà di
Scientology come ad esempio del dizionario tecnico.
Essendo la materia molto delicata e per dare il miglior servizio mi atterrò alla regola di
dichiarare : quale è il dato oggettivo, quale è una mia conclusione o intuizione, e quale è il
dato riportato da altri autori. In questo modo spero di non influenzare con dati fuorvianti ma
portare una realtà scientifica.
Questo perché non è importante avere ragione o dimostrarsi brillanti ma dare la possibilità a
chiunque di fare un passo concreto verso l’evoluzione.
Questo dovrebbe essere vero in ogni campo, ma in quello che inizierò ad affrontare, lo è
ancora di più.
Iniziamo con la definizione tecnica nel dizionario di scientology :
1) Un mezzo doloroso e coercitivo di sopraffare un essere, con uno scopo artificiale o dei
falsi concetti, nel tentativo malvagio di controllarlo e sopprimerlo.
Quindi siamo in presenza di 2 soggetti o meglio di 2 tipologie di soggetti che identifichiamo
con dominante colui o coloro che controllano e sopprimono e vittima chi subisce.
Il dominante per poter utilizzare mezzi dolorosi e coercitivi deve chiaramente trovarsi in una
posizione di superiorità che, più avanti vedremo, potrebbe essere solo apparente.
Altro aspetto importante dell’implant è il fine malvagio di controllare e sopprimere. Ricorda
molto l’addestramento dei cani che, con l’ipocrita motivazione di educare, si installano
comportamenti automatici con l’ausilio di scosse elettriche e comunque di sofferenze. Oggi ci
sono molti modi di addestrare e spero vivamente che ci si orienti verso sistemi che non
implichino sofferenza.
La capacità dell’uomo di dispensare sofferenza è senza limiti, ma rientrano nella categoria
degli implant solo le sofferenze causate con il fine di controllare. Le torture per strappare
confessioni o quelle esercitate per puro divertimento o altro non rientrano negli implant anche
se causano comunque un trauma. Per capire che ci troviamo di fronte ad un implant rispetto
ad un normale trauma dobbiamo trovare anche : falsi scopi o concetti, oppure automatismi o
comandi. Uno o più di questi in ogni caso funzionali al controllo e coercizione. Ma su questo
ci ritorniamo.
Torniamo al dizionario tecnico che alla voce 2 dice :
2) Un mezzo elettronico di sopraffare un thetan (essere) con una significanza.
Qui troviamo 2 concetti importanti : 1) che l’implant può essere fatto ad un essere a
prescindere ed oltre il corpo fisico 2) che un elemento importante dell’implant è una
significanza cioè un concetto, un calcolo o un automatismo. Tutte cose inconcepibili per chi si
addentra per la prima volta in questo argomento, ma ci ritorneremo con testimonianze che ci
permetteranno di rendere tutto più chiaro.
Il punto 3 del dizionario tecnico porta :
3) Una ricezione involontaria ed inconsapevole di un pensiero. Una installazione intenzionale
di idee fisse, contraria alla sopravivenza di un thetan (essere).
Con questa ulteriore precisazione allarghiamo il campo degli implant a molte casistiche ed
arriviamo ad un’ottima sintesi che troviamo nella definizione di implant di Truman Cash :
1. Stabilire fermamente nella mente o nella coscienza; imprimere. Bella questa distinzione
ma ancora più illuminante è la dichiarazione che si può imprimere anche nella coscienza.
2. Incorporare chirurgicamente nel corpo.
Interessante anche la suddivisione degli implant che fa Truman Cash, li suddivide in quattro
tipi di base:
1. IMPIANTI FISICI
2. IMPIANTI PSICOLOGICI
3. IMPIANTI TELEPATICI
4. IMPIANTI SOCIALI
Prendiamo ora dal suo glossario la definizione dei 4 tipi :
IMPIANTI FISICI: Un oggetto dell’universo fisico o energia della matrix che è incorporata
all’interno del corpo. In questa descrizione, fin quando parla di oggetto è comprensibile, può
essere un dente, un microcip, o un arto. Ma quando descrive un impianto anche come
energia della matrix può suonare assurdo, però è l’unica spiegazione plausibile in molte
esperienze che descriverò nei prossimi podcast.
IMPIANTO PSICOLOGICO: Una suggestione post ipnotica che è impressa nella mente di
una persona INCOSCENTE. Vari gradi di incoscienza sono creati da questi metodi di ipnosi,
elettro-shock, elettronica di alta tecnologia, droghe, dolore estremo (tortura), o
semplicemente un colpo alla testa. Il lavaggio del cervello utilizza varie combinazioni di
droghe ipnotiche, elettro-shock, e suggestioni post-ipnotiche, è una forma di impianto
psicologico.
Ora, per comprendere meglio apriamo una parentesi sul funzionamento della mente : già in
altri podcast abbiamo visto che, quando si spegne la mente analitica , ad esempio si sviene a
causa di un trauma con impatto, la mente inconscia continua a registrare. E tutto quello che
viene registrato in quei minuti di incoscienza: rumori, voci, significanze, e tutti i particolari
dell’evento diventano comandi o automatismi che si innescano,
cioè si restimolano, fuori dal controllo della nostra mente conscia.
Faccio un esempio stupido Pinco ha un incidente d’auto nel quale sviene, rimane nella strada
sotto la pioggia fino a quando arrivano i soccorsi, quest’ultimi lo prendono e lo mettono prima
nella barella per poi caricarlo nell’autoambulanza, mentre il responsabile continua a ripetere
“piano, fate piano, fate attenzione”.
Tutto il contenuto di questo episodio diventa restimolativo e quindi può succedere che ogni
volta che Pinco si trova sotto la pioggia o in una situazione che per qualche elemento
richiama l’incidente d’auto inizia a sentire un forte mal di testa una strana sonnolenza e
all’improvviso sente di dover andare piano , molto piano e fare attenzione.
Pinco non sarà cosciente di tutto il meccanismo ed in particolare del vero motivo delle
sensazioni e del suo comportamento, tant’è vero che darà la colpa dell’umidità o di una
strana artrosi che gli ha diagnosticato il medico oppure dell’avanzare della vecchiaia.
Non ha il minimo sospetto che il disagio di oggi è causato da un incidente d’auto di 10 anni
prima.
La nostra mente funziona così! Facciamo un altro esempio che ho visto in uno spettacolo
anni fa : un ipnotizzatore ha chiamato nel palco un signore e lo ha ipnotizzato, cioè con la
suggestione ha spento la mente analitica senza impatto o dolore. Nello stato di ipnosi gli ha
detto che quando si sarebbe svegliato ogni volta che lui, cioè l’ipnotizzatore, si sarebbe
toccato la cravatta avrebbe dovuto spogliarsi.
L’ipnotizzatore poi l’ha svegliato gli ha chiesto come andava e quel signore gli ha risposto
che si sentiva meravigliosamente e, con altre risposte, ha dimostrato di non ricordarsi dei
minuti in cui era sotto ipnosi.
In modo casuale l’ipnotizzatore si tocca la cravatta ed il povero malcapitato inizia a spogliarsi
dicendo di sentire caldo.
Ora non so se la persona ipnotizzata sentiva davvero caldo o questa era l’unica
giustificazione a quello che stava facendo, ma di certo ha ubbidito ciecamente e
inconsapevolmente ad un automatismo installato al di sotto della sua coscienza. Molti
potranno dire che sono cose ripetute trise e ritrise.
Certo! Ma quello su cui pochi si sono messi a riflettere è che, questo meccanismo lo
conoscono molto bene gli appartenenti al modello della dominanza o potere negativo, e cosa
si può ottenere e dove si può arrivare se questo meccanismo naturale della mente viene
utilizzato in modo scientifico per dominare e controllare?
E qualcuno può davvero pensare, che non venga utilizzato da tutte le intelligence sia nel
passato che nel presente?
No, per l’amor di Dio! Noi siamo i popoli civilizzati !!!
Guardatevi dalle persone che non riescono nemmeno accettare l’ipotesi, perchè è di per se
stessa la prova che sono state vittime. Una persona analizza razionalmente i dati prima di
arrivare ad una conclusione. Se reagisce negando a priori, o facendovi passare per pazzi,
significa che non è capace a confrontare quella realtà, cioè non riesce nemmeno guardare
quella realtà. Significa che ha rimosso ogni esperienza di quel tipo, perché troppo pesante da
affrontare.
Ammettiamo e non concediamo l’ipotesi che gli stati occidentali non lo farebbero mai, ma
dobbiamo convenire, almeno a livello teorico, che si potrebbe fare. Per il momento
fermiamoci qui e passiamo all’altra definizione del glossario di Truman Cash :
IMPIANTO SOCIALE: Un idea, filosofia, religione, profezia, società segreta, ecc. che un
gruppo di persone accetta COSCENTEMENTE e VOLONTARIAMENE come essere vere.
Sono chiamati impianti sociali perchè influenzano la società in genere e possono anche
riferirsi ad un gruppo di pensiero. Gli impianti sociali non sono basati sulla ragione o sulla
ricerca empirica.
Sono basati su cieca fede incondizionata e figure di autorità. Spesso, le minacce reali o
immaginarie aiutano a mantenere gli impianti sociali a posto. Gli impianti sociali sono
contagiosi; è così, possono essere trasmetti da persona a persona (attraverso lo spazio),
generazione dopo generazione (attraverso il tempo).
Questa definizione è bellissima e rende chiarissimo ogni fatto che si svolge attorno a noi,
spiega come poche persone riescano a dettare l’agenda dei fatti e degli avvenimenti senza
avere nessun elemento oggettivo a pro, spiega come poche persone riescano a comandare
le moltitudini semplicemente evocando simboli, concetti o credenze che, presi in modo
razionale, sarebbero da cancellare se non da condannare. Sull’affermazione che gli impianti
non sono basati sulla ragione o sulla ricerca empirica devo precisare che questo sarebbe
vero se tutto ciò che viene definito ragione e ricerca empirica lo fosse davvero, ma sono
costretto a registrare che è stata messa appunto una deformazione della verità, che utilizza
anche la ricerca scientifica per depistare, con ritocchi od omissioni, messe li ad arte, fino ad
arrivare a conclusioni completamente diverse. A titolo di esempio ho registrato le pagine
cancellare dalla storia, ma come ripeto è solo un esempio.
In particolare Truman Cash con la sua ricerca basata in particolare su sedute fatte a molti
addotti cioè persone rapite da extraterrestri si spinge molto oltre la quasi scontata denuncia
sociale ed arriva alla conclusione che la fonte originale degli impianti sociali sono gli ET. Su
questa ultima affermazione sospendiamo il giudizio in attesa di altri fatti scientifici che
possano avvalorarla.
Vediamo ora l’ultima definizione tratta dal glossario di Truman Cash:
IMPIANTO TELEPATICO: Un idea, emozione, immagine mentale, disegno, voce, percezione
sensoriale che è impressa nella mente della vittima con o senza l’ausilio di impianti elettronici
o fisici. In realtà è un illusione progettata per ingannare qualcuno in maniera tale da
controllare i suoi pensieri e le sue azioni e così, per definizione, ha una connotazione
negativa. Questo si può chiamare anche IPNOSI TELEPATICA e sembra essere un’abilità
psichica comune degli ET.
Con un work shop specifico andremo ad approfondire l’argomento della telepatia, che vi
assicuro non è assolutamente fuori dalla portata delle nostre abilità come esseri umani,
nonostante alloggi ancora tra le favole della nostra civiltà o nascosto tra i molti tabù. Truman
Cash arriva alla conclusione che sia comune tra gli ET perché in molte sedute fatte ad
addotti emerge che è utilizzata nella realizzazione degli implant.
Fin qui abbiamo visto la definizione di implant, abbiamo visto che possono essere realizzati.
Se il concetto che gli extraterrestri non esistono o che sia impossibile che abbiano influenze
con la nostra razza consiglio di andare ad ascoltare le registrazioni delle ipnosi che ha
condotto Corrado Malanga prima che, al posto di tali video inizi a comparire la strana scritta
“Video cancellato per ripetute violazioni del copyright”.
Qualche mese fa mi ero fatto una lista di video interessanti, quest’ultima l’ho vista dimezzarsi
con la sostituzione di questa strana scritta. Tutto normale chiaramente !
Quindi se ascoltate queste registrazioni di ipnosi, le persone sottoposte descrivono questi
fatti in modo preciso ed al di sopra di ogni sospetto , perché se una cosa la possiamo dare
per certa è che una persona sotto ipnosi non può mentire.
A questo punto sento di dover puntualizzare un aspetto : Con questi podcast non cerco di
trovare i responsabili di tutto questo, non è la rivoluzione che cerco, né la punizione dei
responsabili o la vendetta, perché non credo sia più così importante.
Quello che cerco a livello personale è la libertà e spero che il mio lavoro possa servire anche
ad altri, ma sono certo che non può essere proposta a molti.
Già con le semplici definizioni del problema, che abbiamo appena visto, possiamo iniziare ad
intuire che la liberazione dell’intera umanità è impossibile, punto 1 perché tutti gli umani sono
stati implantati, chi più chi meno, punto 2 chi tenta di creare una realtà diversa è schiacciato
dagli implant sociali, punto 3 tutta questa struttura è troppo precisa e funzionale per essere
casuale o messa in modo in periodi antichi e poi abbandonata ad un funzionamento per
inerzia. Chi comprende il problema ed osserva la realtà attuale attorno a lui, gli balza
all’occhio l’evidenza che, il modello della dominanza o potere negativo, che ha messo in piedi
tutto questo ambaradan, è ancora presente.
A tal proposito è molto significativa la registrazione di una ipnosi condotta da Malanga della
quale trovate il link nel mio sito, nella quale emerge che, l’addotto è controllato da un militare
che si trova presso la base di Aviano ma … udite udite … nel 2035.
Sembrerebbe pura follia se non fosse ottenuta con ipnosi e registrata in modo integrale.
Video di Corrado Malanga
https://youtu.be/m79JoSjRhvM

versione podcast acustica per non vedenti


https://www.spreaker.com/user/5383925/ep-2-di-evoluzione-mentale

Quindi non ha assolutamente senso fare rivoluzioni o cercare di convincere chi non vuole
essere convinto o che è troppo connesso con il mondo fisico.
Anzi si rischia di fargli ancora più male. Quante volte mi sono chiesto se è meglio essere
inconsapevole piuttosto che non sapere nulla? .. e la risposta che mi sono dato è : dipende.
Dipende da quanto è forte la convinzione di essere uno spirito immortale. E qual è il “break
even point”, cioè il punto sufficiente affinchè questa consapevolezza sia stabile e
permanente?
Il punto di pareggio della consapevolezza che riesce a resistere al bombardamento
mediatico, alle invalidazioni di amici o conoscenti, ai ricatti più o meno velati delle persone
vicine?
E’ l’indifferenza verso la propria morte. La vostra morte perde di importanza perché la
consapevolezza di essere coscienze spirituali immortali è diventato un dato stabile e quindi
ogni attimo della vostra vita diventa viene utilizzato per migliorare e migliorarsi ma senza
nessun attaccamento. Aumentare il proprio essere con l’esperienza e non i propri averi,
parafrasando Erich Fromm.
Al di sotto di questa consapevolezza è inutile. Chi si identifica con il proprio corpo, ha già
perso.
Per questo io consiglio di passare il link di questi podcast solo a persone che hanno la
speranza di diventare libere. Tutti gli altri lasciamoli stare, perché rischiamo di fargli del male.
Ho imparato a mie spese che voler essere il salvatore del mondo fa parte dell’implant.
Lottare perché sta per arrivare il liberatore e poi ci saranno i 1000 anni di pace, è altro
materiale del implant.
Non c’è nulla fuori di noi. Tutto è dentro di noi. Solo questa è la strada, e solo chi ha
coscienza di questo può essere un nostro compagno di viaggio.
E tanto per quantificare, se riusciamo a formare un gruppo di 100 persone è già troppo o
comunque oltre le più rosee aspettative. E se siamo in 5 amici va bene uguale.
Il fine ultimo che è degno di essere realizzato è quello aiutarsi vicendevolmente ad avere le
basi e gli strumenti per arrivare alla liberazione da questa realtà materiale e decadente, nella
quale l’ implant è uno dei principali strumenti di legame.
Il primo passo è quello della presa di coscienza, conoscere il problema è l’inizio della fine di
quel problema.
Il secondo è quello conoscere il fenomeno.
Il terzo è trovare gli strumenti ed il modo per liberarsi.
Il quarto è quello di agire con determinazione e mettendoci tutto il tempo e tutta l’energia per
arrivare alla soluzione.
Chiaramente non basta aver letto la definizione di implant per completare il primo passo, e
cioè la presa di coscienza, perché chiunque mi stia ascoltando penserà che, anche se a
livello teorico la cosa non si possa completamente escludere, mai e poi mai noi siamo stati
coinvolti in processi di questo tipo.
Anche dopo aver ascoltato i video di Corado Malanga, il pensiero più ricorrente per
autoproteggersi da questa visione sarà del tipo “ma quelli sono addotti” io non sono stato
addotto e non ne ho nemmeno le caratteristiche.
La mia conclusione è leggermente diversa : siamo stati tutti implantati.
Nel prossimo podcast vedremo altri confini ed altri territori ma non saranno sufficienti per
arrivare alla stessa conclusione, perché è solo l’esperienza diretta che può dare la sicurezza.
Di fronte ad una pietanza possiamo discutere per giorni sul fatto che sia salata o meno, ma
sarà solo quando l’assaggiamo che la discussione cessa e prende posto la certezza.

FINE DEL TESTO DEL SITO www.EVOLUZIONEMENTALE.it

Effettivamente mi sembra importante che determinate tematiche possano essere spiegate da


veri PROFESSIONISTI che si occupano da decenni nella ricerca di questi fenomeni anche
chiamati patologie sociali. Purtroppo i media criminali di regime, praticano da sempre solo il
controllo mentale globale, inventato dai nazisti eugenetici JUNG, FREUD & DARWIN, il cui
devoto schiavo e allievo Edward Louis Bernays (Vienna, 22 novembre 1891 – Cambridge, 9
marzo 1995) è stato un pubblicista e pubblicitario statunitense di origine austriaca. Celebre
per la sua parentela con Sigmund Freud, Bernays fu uno dei primi spin doctor, ed è
considerato, assieme a Ivy Lee e a Walter Lippmann, uno dei padri delle moderne relazioni
pubbliche, di cui, già nei primi anni, teorizzò le principali regole fondanti. Morto
ultracentenario, è considerato fra le cento figure più influenti del XX secolo secondo una
classifica stilata dal magazine Life.
Combinando le idee di Gustave Le Bon (autore del libro Psicologia delle folle) e Wilfred Trotter
(studioso del medesimo argomento) con le teorie sulla psicologia elaborate dallo zio, Bernays
fu uno dei primi a commercializzare metodi per utilizzare la psicologia del subconscio al fine di
manipolare l'opinione pubblica. A lui si devono le locuzioni "mente collettiva" e "fabbrica del
consenso", concetti importanti nel lavoro pratico della propaganda.
Spin doctor dunque e Think Tank, armi militari spicotroniche per il controllo mentale globale e
per restimolare gli implant sociali (il Carousel della cupola citata nella metafora iniziale della
SAGA2020). Sono effettivamente 5 agenzie militari strategiche che …
Influenza della popolazione mondiale tramite 5 agenzie di stampa globali
(vedi video anti censura)
www.kla.tv/15256
22.11.2019

Qui è da notare che dal 1948 la popolazione italiana che è al 85% analfabeta funzionale ed
arretrata, non sa nemmeno che ogni forma di DISINFORMAZIONE, è un crimine contro
l'umanità e va denunciata a tempo reale al tribunale dei diritti umani. Chi ovviamente non fa
denuncia, è complice!
Una ragione effettiva quella dei popoli indigeni della terra, il non fare parte di nessun
bestiame nazi-onalista-imperi-alista. Essere cittadini del mondo LIBERI e essere cittadini
universali naturali LIBERI è una vera forma di sovranità in armonia con la natura e ha a che
fare con i naturali diritti dei popoli (vedi diritti umani e diritti dei popoli). Non servono affatto
bandiere NAZI-onali che sventolano ed eroi traditi nei secoli. Evitare ogni tipo di suggestioni
e avere la mente libera e sgombra da virus chiamati pensieri-eggregore parassitari. 450'000
anni di armonia nella natura del tutt'uno ovunque, è già essere pienamente consapevoli e
interconnessi …. ed è questa naturale connessione del origine, che non deve mai essere
violata, degenerata o bloccata, distrutta o manipolata negativamente. E' la co-scienza del
AnimaMUNDI. We are one – noi siamo uno!
-
Immaginatevi dunque che atroce crimine che è la censura che causa estreme suggestioni
dannose e impianta intere biblioteche di film artificiali e cinema sintetici nella mente e nella
memoria delle menti umane e menti collettive, con anime e coscienze artificiali. Suggestioni
storiche e allucinogene. Messaggi subliminali arcaici e simboli (SIMBOLISMI) che hanno il
potere di telecomandare le masse per millenni, ANCHE DURANTE E DOPO OGNI
REINCARNAZIONE.
Qui vi consiglio effettivamente se volete approfondire la tematica di queste tipologie di
suggestioni criminali, di fare le vostre ricerche sul ipnodittatura e sugli implant sociali di
robofilia planetaria. Sopratutto sulla tematica di che cosa accade TRA LE VITE. Esiste per
tutti una fase spazio-temporale, che va dalla morte fisica (i buddhisti dicono che la coscienza
ci mette 40 giorni a lasciare il corpo in caso di morte naturale, mentre i cristiani dicono tre
giorni), dato di fatto è che molta gente che ha avuto esperienze di premorte, oppure come io
che sono morto già un paio di volte durante questa vita e poi resuscitato entro pochi minuti
dal decesso clinico, dato di fatto è che milioni di persone che hanno fatto queste esperienze,
raccontano tutti le stesse visioni, osservazioni di un tunnel in cui in fondo c'è una luce,
effettivamente è la visione di una IMPLANTSTATION, che risucchia le autocoscienze dei
defunti poco saggi, per riprogrammarli ad una reincarnazione forzata. E guarda caso, sono le
stesse affermazioni anche degli addotti di ABDUZIONE, dei rapimenti alieni.
https://it.wikipedia.org/wiki/Rapimento_alieno

Ora se effettivamente il pianeta terra è una cupola (come descritto nella metafora iniziale di
questa opera anti censura), e una vita umana nella cupola porta al Carousel della morte
(reincarnazione e riciclaggio delle anime), i carcerieri carnefici proprietari del pianeta terra da
oltre minimo 15'000 anni, hanno tutto ben sotto controllo, che nessuno mai possa lasciare
veramente il pianeta, sia da vivo (con corpo fisico) che anche senza corpo fisico, in forma di
libera autocoscienza (spirito, genio, copro astrale, anima, coscienza ecc). Questo darebbe il
dubbio che avere un corpo fisico, sia essere prigioniero dentro una lampada di Aladino? In
senso che la vera vita è sempre e solo fuori dalla lampada, ma nessuno dei carcerieri
carnefici permette a nessuno di vivere FUORI DAL CORPO FISICO. Oppure è come
descritto da Socrate a riguardo dei campi di batterie? Cioè Socrate sosteneva sempre, di
essere un bruco dormiente e sognante dentro un cocoon (bozzolo) ….

La reincarnazione esiste: ecco le prove


https://youtu.be/oBatgFR4rHE

Si effettivamente la reincarnazione la potete anche studiare da millenni nel libro tibetano dei
morti, o nel libro egiziano dei morti, in cui sono antichi libri guida per autocoscienze che
vogliono reincarnarsi a spirito libero e coscientemente, come che fece anche il Cristo …
vi ricordate della storia che vennero i tre maghi dal oriente a visitare la sua
REINCARNAZIONE a Betlemme di Galilea. Mentre la visione di Socrate era basata sul
campo di batterie della Matrix, (lampada di Aladino), e reincarnarsi, significava uscire dal
cocoon (bozzolo) e risvegliarsi dalla Matrix che usa i nostri corpi fisici per generare energia.

Neo Wakes Up in the Real World | The Matrix (1999) HD Clip


https://youtu.be/NpyaKWY9HOc
Già effettivamente quale delle due ipotesi sarà quella giusta, oppure sono entrambi
possibili? Extra universale o non extra universale, extra dimensionale o non extra
dimensionale, questo è il nostro dilemma multiversale attuale da esplorare … siamo qui nel
aldilà, cioè il qui è la parte degradante dell'esistenza. Ovvio che entrambi le parti il di qua ed
anche l'aldilà, sono 2 parti della stessa medaglia, non esiste confine nel tessuto del tutt'uno
ovunque. La parte visibile è una minima parte e la parte invisibile invece che è quella
veramente che conta, ma non è adatta a 85% di stolti che non vedono nemmeno la punta del
proprio naso. Ad esempio, se tutti sanno che Giuseppe <CONTE> Dracula è un perverso
vampiro (cioè un VIRUS NOCIVO succhi sangue, un perverso satanista) come è possibile
che 80 milioni di stolti italioti, nel 2020 si sono fatti fottere da un vampiro?Non che gli altri
partiti non lo siano, ma basta conoscere la lingua italiana per sapere che il dizionario dice
“POLITICA = SETTA DI CRIMINALI SENZA ETICA” cioè arma militare psicologica del
ingegneria del consenso, per mascherare la IPNODITTATURA. Non so se mi spiego, come
è possibile che nel 2020, 85% degli italiani siano in preda alla ROBOFILIA?

Forse qualcuno di voi si ricorderà quella grande bufala del corona, cioè di quella falsa
epidemia per un semplice raffreddore, che gli stolti andavano a farsi vaccinare e morivano a
causa dei vaccini, e a causa della vaccinazione ecc … ecco il famoso Carousel citato nella
metafora della cupola. Mentre che criminali gesuiti e satanisti perversi, come il <CONTE>
Dracula truffavano popoli interi con bufale allucinanti, oltre 133 paesi si unirono per
denunciare tutti i crimini delle vere “NAZI-oni” che non sono certo governi fittizi come il
senato Italiano ecc, ma pericolosissimi mostri di nome “multinazionali”.

Fa sempre piacere vedere che non è una minoranza a schierarsi contro il NWO, bensì
una netta maggioranza: i 133 Paesi partecipanti costituiscono quasi il 60% della
popolazione mondiale, in più se contiamo anche i “dissidenti” che vivono nelle Nazioni
allineate, penso che si possa raggiungere e superare anche il 70%.

https://laforzadellaverita.wordpress.com/2019/03/28/alleanza-di-133-paesi-contro-il-nwo-
nuovo-ordine-mondiale/

Tornando alle suggestioni e specificamente a l'immagine che da secoli viene falsamente


indotta nelle menti della intera umanità, che secondo le mie analisi dentro il recinto mentale
degli imperi, gli individui da secoli hanno delle menti altamente cyborg. Cioè effettivamente
direi da millenni sono suggestioni di immagini artificiali che si potrebbero considerare
“IMPLANT SOCIALI”.

IMPIANTO SOCIALE: Un idea, filosofia, religione, profezia, società segreta, ecc. che un
gruppo di persone accetta COSCENTEMENTE e VOLONTARIAMENE come essere vere.
Sono chiamati impianti sociali perchè influenzano la società in genere e possono anche
riferirsi ad un gruppo di pensiero. Gli impianti sociali non sono basati sulla ragione o sulla
ricerca empirica. Sono basati su cieca fede incondizionata e figure di autorità.
Spesso, le minacce reali o immaginarie aiutano a mantenere gli impianti sociali a posto. Gli
impianti sociali sono contagiosi; è così, possono essere trasmetti da persona a persona
(attraverso lo spazio), generazione dopo generazione (attraverso il tempo).
Bel casino il Carousel, un bellissimo allucinante bordello da macellaio nelle deformazione
della verità. Purtroppo questi implant sociali, utilizzano anche la ricerca scientifica per
depistare, con ritocchi od omissioni, messe li ad arte, fino ad arrivare a conclusioni
completamente diverse. Questo secondo me è un po il problema di molti neonati, e qui
intendo solo coloro che tra le vite prima della reincarnazione, sono stati riciclati in una implant
station … si il problema di molti neonati, che vengono perversamente battezzati da rituali
cattolici e a cui vengono chiusi 7 o 5 dei 9 Chakra ecc
https://it.wikipedia.org/wiki/Chakra
questi neonati ovviamente non hanno la lucidità mentale di ricordare senza problemi le vite
passate … e spesso, non in ogni caso, ma in moltissimi casi, sarà difficilissimo liberarli dalla
serie di implant che hanno ottenuto. Dunque se incontrate persone che sono disposte a
comunicare sulle varie suggestioni e manipolazioni mentali delle vite, bene, ok … ma se
incontrate persone che non sono disponibili ad confrontare certi temi spirituali, non perdete il
vostro tempo prezioso a comunicare con loro se sono mentalmente ottusi. Non ha nessun
senso insistere, e rischiate solo conflitti e guerre inutili. Non voglio dire che siano casi persi,
ma quasi persi, vere anime perse, spesso senza possibilità di recupero. L'importante è che
voi abbiate bene impressa la comprensione di che cosa sono gli implant, le suggestioni, i
messaggi subliminali del mondo dei simboli e aberrazioni di distorsioni delle percezioni. Se
capite queste cose, vi sarà certamente d'aiuto a vedere e percepire meglio il tutt'uno
ovunque in entanglement.

Coronavirus: "prodotto del caso fortuito" oppure "arma biologica" utilizzata


intenzionalmente? (vedi video anti censura al seguente link)
www.kla.tv/15889
17.03.2020
Da metà gennaio il coronavirus ha dominato i titoli della stampa di mainstream! Apparentemente dal
nulla, un virus appare improvvisamente nella città cinese di Wuhan e terrorizza il mondo! Quasi ogni
ora viene aggiornato il numero di persone che si sono ammalate e di quelle che sono morte con
questo. Le persone colpite sono in quarantena e in Cina, in alcune città, c'è già il coprifuoco. Ciò
solleva seri interrogativi che finora non sono stati quasi mai discussi, come ad esempio: Da dove
viene il pericoloso coronavirus? Ci sono varie notizie riportate dai media che i serpenti, i pipistrelli o
anche i pangolini sono la causa o portatori del virus. Tuttavia, il virologo Dr. Alan Cantwell dimostra
con 107 riferimenti agli esperimenti corrispondenti descritti nel database delle pubblicazioni
scientifiche "PubMed", che la manipolazione genetica dei corona virus avviene dal 1987 sia nei
laboratori medici che in quelli militari. Ecco una citazione del Dr. Alan Cantwell: "Ho rapidamente
scoperto che gli scienziati hanno manipolato geneticamente i virus corona animali e umani per oltre
un decennio per produrre virus mutanti e ricombinanti che causano malattie. Non c'è da stupirsi che
gli scienziati dell'OMS abbiano identificato il virus della SARS/Corona così rapidamente. […] Questa
ricerca non supervisionata produce pericolosi virus artificiali, molti dei quali hanno il potenziale per
diventare un'arma biologica". Un'analisi da parte dell’esperto virologo Dr. James Lyons-Weiler mostra
addirittura che un frammento unico nella sequenza genetica del virus può essere stato inserito solo
in laboratorio. La scoperta dei due virologi che il pericoloso coronavirus proviene da un laboratorio ed
è stato geneticamente modificato è supportata dal fatto che diversi brevetti sui coronavirus sono stati
ufficialmente registrati. Questi fatti portano inevitabilmente a un'altra domanda di importanza
rilevante: Il coronavirus potrebbe essere stato deliberatamente rilasciato sul luogo dell'epidemia?
Wuhan Institute of Virology si trova molto vicino al mercato alimentare e del pesce, dove il virus è
apparso per la prima volta. Secondo il telegiornale, è l'unico laboratorio cinese in tutto l'impero che
lavora con sostanze biologiche e virus ad altissimo rischio.
Ma in realtá c'è un altro laboratorio che lavora con i virus a Wuhan, WuXi PharmaTech Inc.,
finanziato dal miliardario americano George Soros. Potrebbe esserci quindi un collegamento basato
sulla vicinanza dei laboratori al sito dell'epidemia e le dichiarazioni dei due virologi? Dunque ció
significherebbe che questa non è solo una teoria di cospirazione! Come viene ripetuto
incessantemente nei mass media È interessante notare che gli eventi di Wuhan ricordano molto due
bestseller: il thriller di fantascienza "The Eyes of Darkness" del 1981 di Dean Koontz, scritto circa 40
anni fa, e la profezia "End of Days" del 2008 di Sylvia Browne. Questi descrivono importanti pietre
miliari dell'attuale scenario pandemico: l'autore del bestseller Dean Koontz narra di un virus
proveniente da un laboratorio cinese di armi biologiche a Wuhan che scatena una pandemia. "End of
Days" prognostica una pandemia nel 2020, in cui la gente muore di insufficienza polmonare! Che
incredibili analogie con questi due libri vediamone alcune 1. Il trigger → un virus 2. Da dove ha avuto
origine questo? → in un laboratorio di armi biologiche in Cina 3. In quale città? → a Wuhan 4.
Quando? → nell'anno 2020 5. Con quali conseguenze? → le persone muoiono per insufficienza
polmonare Nel Thriller „The Eyes of darkness“ Il virus è chiamato "l'arma perfetta". Uccide il nemico
senza combattere e senza devastare il paese. Eventi storici di grande portata sono stati spesso
previsti con precisione, come dimostra la nostra trasmissione tedesca "crisi globali"
[www.kla.tv/14798]. Un'ulteriore indicazione che il corona virus potrebbe essere anche un'arma
biologica militare mirata è il fatto che alcune etnie, soprattutto cinesi e giapponesi, sono
geneticamente molto più minacciate dal corona virus rispetto ad altri popoli, come gli arabi e gli
europei. Questo si riflette anche nel numero di malati e morti. Cari telespettatori Fatevi voi
un'opinione personale se il virus corona si è verificato per puro caso o se è stato deliberatamente
usato come arma biologica militare. Mostreremo le fonti nei titoli di coda. Trovate interessanti i fatti
esposti? Allora inoltrate il link di questa trasmissione tramite i social network o via e-mail al maggior
numero possibile di amici e conoscenti.
FINE CITAZIONE DEL VIDEO AZK ANTI CENSURA.
-
GLI IMPLANT NEL RETROFUTURISMO
Fondamentalmente è logico che tutto quello che ci vendono per nuovo ha minimo 100-200
anni, e già Napoleone III di Francia, e il suo biochimico militare Pasteuer, sapevano che sono
i vaccini a uccidere e non i virus. Poi ovvio che le multinazionali hanno sempre continuato
questa strategia militare eugenetica per l'industria della morte, se ricercate troverete una
lunga serie storica, di genocidi con questi metodi, dal 1800 ad oggi. Fate le vostre ricerche
dal eugenetica, al industria della morte, storie di cavie nei manicomi, elettro shock,
lobotomie, vaccini che fanno ammalare una grande percentuale di tutti i soldati del mondo,
fino ai psicofarmaci che uccidono in media 3000 persone al mese ecc. trovate tanti
documentari online scritti o in versione video su Youtube ecc. Fatevi una cultura di queste
armi militari biochimiche e nello stesso tempo ipnotiche che portano sia milliardi di euro al
anno alle multinazionali, a tenere tossici milioni di persone e nello stesso tempo le usano
perversamente come cavie per i loro esperimenti eugenetici e trans umanisti, post umani e di
medicina cyborg, che esiste già da oltre 15'000 anni a livello planetario. E studiate sopratutto
i fenomeni che accadono tra le vite nelle implantstation.
-
Per coloro che conoscono già l'opera e la definizione di ROBOFILIA è stato chiaro da subito
come che funziona il lavaggio di cervello dei madia NAZI-onalisti ed il solito trucco di
controllo mentale globale di codice 5G. A beneficio di tutti i positivi all'intelligenza, un estratto
critico di tutte le più autorevoli e coraggiose analisi sul CORONAVIRUS.
CORONAVIRUS. IL DELITTO PERFETTO 26 mar 2020
https://youtu.be/FWbLBeh8d_8
Come già annunciato negli anni 1960 da Henry KISSINGER, un portavoce dei rettiliani della
cricca del NWO, loro hanno tutti bisogno di tanto tanto tanto ADRENOCROMO. Perciò che
da millenni coltivano in segreto la razza umana come il loro bestiame. E inventarsi delle
pandemie fittizie, è l'ideale per avere cadaveri con sangue fresco, e ben atrofizzato di buona
e pure adrenalina da usare fresco fresco come adrenocromo. Una cosa che si trova anche
presso gli addotti delle abduction, che vengono rapiti dagli alieni?
https://it.wikipedia.org/wiki/Adrenocromo
Corrado Malanga è stato ricercatore universitario presso il dipartimento di Chimica e Chimica
Industriale dell’università di Pisa, dove ha insegnato per più di 35 anni Chimica Organica,
Green Chemistry e Chimica dei Composti Elementorganici. Nei corsi di Laurea in Chimica,
Chimica Industriale e Scienze Biologiche, ha pubblicato più di 50 lavori su riviste
internazionali di Chimica. Nel tentativo di comprendere il funzionamento dell'Universo si è
imbattuto nello studio dei fenomeni ufologici, da li in poi ha organizzato la ricerca per il
Centro Ufologico Nazionale (CUN) in qualità di responsabile del Comitato Tecnico Scientifico,
proseguendo poi il suo lavoro come fondatore del Gruppo Stargate Toscana. Il suo percorso
l'ha portato a concentrarsi sul fenomeno dei rapimenti alieni (Abduction) con tecniche di
ipnosi regressiva e programmazione neuro linguistica (Pnl). A seguito della sua lunga
esperienza in campo di ipnosi, che lo ha portato a stretto contatto con le parti più profonde
dell'essere umano e grazie ai suoi pregressi studi in campo matematico, le ricerche del
Professor Corrado Malanga vertono sulla descrizione dell’Universo Olografico e Frattalico,
quale realtà virtuale, non locale e sul rapporto tra scienza, coscienza e consapevolezza di
Sè, sviluppando così una delle più innovative teorie sulla nascita, il funzionamento e lo scopo
dell'universo stesso. In questo contesto ha sviluppato tecniche di meditazione (Triade Color
Test Dinamico Flash) che, sostiene, siano in grado di permettere l'accesso a quei livelli di
consapevolezza necessari alla comprensione della realtà umana. Nell'intervista di Eugenio
Miccoli realizzata in esclusiva per MePiù, Corrado Malanga racconta la sua storia e i
passaggi chiave che lo hanno portato a definire quella che lui chiama "la chiave armonica
dell'Universo", fattore che determina il "succedere" della coscienza e dell'"Universo
Olografico Evideonico a 432 hz".

Intervista a Corrado MALANGA. La Vita e le Ricerche su: UFO, Alieni, Abduction, Universo,
Coscienza. Trasmesso in anteprima il giorno 2 mar 2020
https://youtu.be/0tibYn3xXHM
-
Come vedete i 2 ultimi documentari sono effettivamente grandi novità nel mondo ANTI
CENSURA. Un po come tutta questa OPERA di SAGA2020, per coloro che non
conoscevano dal 1948 il tribunale internazionale dei diritti umani, in specifico la sua rubrica e
il dipartimento ANTI CENSURA, che è uno dei crimini più atroce all'umanità, la censura in se.
SAGA2020 è in se solo una piccola sintesi a tema anti censura. E come tutti voi sapete il
DNA sembra essere un antico bio microcip, che sembra avere programmato diverse linee di
sangue. E c'è chi sostiene che la linea di sangue più pura e più reale, aristocratica sia quella
dei vampiri xenomorfi che hanno creato artificialmente la razza umana, come bestiame per
nutrirsi da essa, perciò viene anche chiamata aristocrazia nera.
https://it.wikipedia.org/wiki/Linea_di_successione_al_trono_d%27Italia
Genealogia globalistica

– Scoperta dell’America già da parte degli antichi egizi: delle mappe antiche accennano
che già ai tempi dei faraoni esisteva una rotta commerciale nei mari dall’Egitto
all’America. - Incesto reale: una linea di sangue incestuosa della famiglia reale
britannica la si può ricostruire fino ai loro antenati faraonici. - Il fondatore della
pedagogia sessuale moderna era un satanista: l’educazione sessuale che sta
sorgendo nelle nostre scuole proviene dal satanismo. - Alberi genealogici globalistici:
in particolare diamo un’occhiata all’albero genealogico dei Bush. Era un giorno come
altri. La piccola bionda di “CBS-News” non aveva idea di che valanga globale avrebbe
causato la sua grossa intervista via “Early Show”. Ma ora è stato sputato il rospo e
ormai con le parole è così che spiegano le ali e si diffondono in un baleno tutto intorno
al mondo. In breve: la ricerca ufficiale dell’albero genealogico ha portato alla luce quali
consanguineità ci sono p.es. tra Barack Obama, la famiglia Bush, la Corona inglese e
guide di ogni genere e da ogni paese. Ma chissà che ruolo particolare aveva Aleister
Crowley in mezzo a questa linea di sangue finora nascosta... ah, non sapeva che
secondo terraherz.de e tanti altri anche lui era un consanguineo dei più potenti al
mondo? Ecco, ora sì che diventa interessante. Ringraziamo in anticipo per tutte le
ulteriori indicazioni. Definizione dell’enciclopedia: Crowley [krauli], Aleister, elistar
occultista inglese *nato 1875, morto 1947; diventò la guida spirituale del satanismo
occulto tramite i suoi scritti. Incesto reale: Per mantenere il potere e il denaro in
famiglia, le case reali antiche praticavano l’incesto: le madri sposavano i figli, i fratelli
sposavano le sorelle ecc. Una linea di sangue incestuosa della famiglia reale
britannica la si può ricostruire fino ai loro antenati faraonici. Ma cosa accadde ai
faraoni di un tempo? Una volta dominavano il mondo dall’Egitto. E dopo cosa
accadde? Svanirono nel nulla? No, non più tollerati dal popolo andarono a
nascondersi, ma continuarono a regnare tramite delle società segrete. Andarono
dall’Egitto verso l’Europa e lì eressero l’impero Romano. Da dove poi crearono delle
basi in tutta l’Europa. Si sposavano solo nella propria linea di sangue. Con la Gran
Bretagna ampliarono il loro dominio globale. Windsor comunque non è il vero nome di
questa famiglia reale. È stato aggiunto solo di recente, probabilmente per nascondere
la loro vera discendenza e la linea di sangue. Attraverso l’Inghilterra estesero il loro
dominio globale su Washington D.C. ecc. Tutto sommato: UNA famiglia, UNA linea di
sangue, UN dominio! “A volte la verità è più bislacca che la finzione!” Alberi genealogici
globalistici: Il presidente statunitense Barack Obama ha almeno due antenati reali:
William I. “il leone”, re di Scozia, e Heinrich II. d’Inghilterra. Obama è parente di
almeno sei presidenti statunitensi: Jimmy Carter (7° mezzo-cugino di 4° grado), Harry
S. Truman (7° cugino di 4° grado), i due George Bush (10° cugino di 2° e 3° grado),
Woodrow Wilson (marito della 6° cugina di 6° grado di Obama) e James Madison (3°
cugino di 10° grado). Inoltre Obama è un 9° cugino di 2° grado del vicepresidente Dick
Cheney. È anche parente di Jack Kerouac e della principessa Diana! Un vero e proprio
nepotismo senza pari! Tra i parenti di Obama si trovano anche alcuni legislatori e
giudici costituzionali. Seguendo il suo albero genealogico ci si imbatte inoltre in
prominenti come: Madonna, Céline Dion, Tom Hanks, Brad Pitt e la cugina Angelina
Jolie, ecc. “I continenti americani sono sempre stati governati e posseduti dalle stesse
famiglie reali europee e britanniche, le quali secondo i libri di storia sarebbero state
vinte durante le cosiddette guerre d’indipendenza.” Michael Tsarion nel suo libro
„Astro-Theology and Sidereal Mythology“ Scoperta dell’America già da parte degli
antichi egizi!: Dei nuovi reperti archeologici mandano all’aria la storia della
colonizzazione dell’America. Già nel III secolo a.C. l’egizio Eratostene rappresentò
cartograficamente grandi continenti abitati a ovest dell’Atlantico. Delle mappe antiche
delineano inoltre già secoli prima dell’ufficiale scoperta, il doppio continente Americano
assieme all’Antartico. Delle antiche navi egizie rappresentate su mappe altrettanto
antiche accennano che già ai tempi dei faraoni esisteva una rotta commerciale via
mare dall’Egitto fino in America. Lo confermano anche le tracce di nicotina e cocaina
nelle mummie egizie. “Bush è parente stretto di ogni monarca europeo – che sia sul
trono o meno.” genealogia ufficiale inglese “Ogni elezione del presidente statunitense,
da George Washington nel 1789 fino a Bill Clinton, è stata vinta dal candidato con la
maggior quantità di geni reali britannici o francesi.” “33 dei 42 presidenti fino a Bill
Clinton erano parenti delle stesse due persone: Alfredo il Grande re dell’Inghilterra e
Carlo Magno. 19 erano parenti del re Edoardo III d’Inghilterra, dal quale 2000 linee di
sangue vanno fino a Carlo principe del Galles.” Ora passiamo al tema “Albero
genealogico della famiglia di George W. Bush” Tra i più stretti consanguinei di George
Walker Bush si trovano tra l’altro anche Joseph Smith, Jr. (fondatore della setta dei
mormoni, che hanno segni e usanze identici a quelli dei massoni), Sir Winston
Churchill, Franklin D. Roosevelt, Richard Nixon, Gerald R. Ford; Lincoln era il 7°
cugino di 5° grado ... John Kerry il 9° doppio cugino ecc. John McCain è un cugino di
6° grado di Laura Bush, moglie di George W. Bush. Anche gente come il fondatore di
Playboy Hugh Hefner ecc. sono suoi consanguinei. Secondo terraherz.de e molti altri,
il fondatore del satanismo moderno Aleister Crowley avrebbe generato Barbara Bush,
madre di George W. Bush e così via. Quindi quest’una linea di sangue governa il
nostro mondo! “Mentre Gesù è appeso alla croce, io gli becco gli occhi con la mia testa
di falco. Sbatto i miei occhi in faccia a Maometto e lo acceco. Con i miei artigli strappo
la carne dell’indiano e del buddista, del mongolo e del dîn con i miei artigli.” Aleister
Crowley Il fondatore della pedagogia sessuale moderna era un satanista: L’educazione
sessuale che sta sorgendo nelle nostre scuole proviene dal satanismo. Basata sugli
studi di Alfred Kinsey degli anni ‘60. Ma Kinsey era satanista e non solo, era un
discepolo dichiarato del più grande satanista del 20° secolo: Aleister elister Crowley.
Quasi nessuno sa che Crowley ha stuprato, trucidato e sacrificato dei bambini durante
dei brutali riti satanici. Gli studi di Kinsey a loro volta provengono principalmente da
perversi esperimenti pedofili eseguiti su centinaia di lattanti e bambini, i quali stimolò
sessualmente, a volte per giorni interi. Secondo le informazioni fornite da lui stesso:
talvolta fino al punto che avevano spasmi e svenimenti. Culto di Moloc: beccati i
dominatori del mondo: Il 15 luglio 2000 è stato svelato un segreto rigorosamente
mantenuto nascosto per più di 100 anni: nella Bohemian Grove (nelle foreste della
California del nord) si radunano regolarmente per il culto di Moloc i presidenti
statunitensi, banchieri, funzionari al vertice della politica internazionale, governi, leader
economici, religioni, magnati mediatici, scienziati ecc. Già ai tempi degli antichi egizi
v’erano dei circoli orientati a Lucifero che offrivano sacrifici a Moloc. In dei riti satanici
sacrificavano principalmente piccoli bambini e animali, ma anche adulti. Anche delle
registrazioni audio di giochi omosessuali nella Bohemian Grove suscitano un grande
clamore. I partecipanti ovviamente negano di consacrare degli esseri umani vivi al
fuoco di Moloc. Ma ci si dovrebbe fidare proprio di quelle forze che senza batter ciglio
inventano pretesti per mandare in fiamme a cineprese accese interi paesi come per
esempio l’Iraq? Testimone di stupri rituali satanici: “Avevo 7 anni quando mi misero per
la prima volta alla gola quel coltello affilato con cui uccidevano sempre bambini, feti e
animali. Mi fecero giurare che non avrei mai raccontato niente a nessuno. Spesso
prima dei rituali venivo portata in un gruppo di uomini pedofili, in cui mi fecero abituare
a farmi fare di tutto annichilendo la mia volontà. A Essere picchiata e frustata, bere
urina, mangiare escrementi … Ai genitali mi veniva fatto sempre molto male.
Mi stupravano anche, sempre come gli pareva /andava e dovevo fare agli uomini tutti
gli atti disgustosi che ci si possa immaginare. A seconda di quello che avevano
intenzione di fare mi percuotevano, mi facevano l'elettroshock, punture, mi davano
droghe... In determinate feste venivano poi sacrificati, uccisi sull’altare dei bambini e
dei feti. Quando ero più piccola dovevo assistere e poi dovevo partecipare nel fare a
pezzi i bambini e i feti morti, dovevo mangiarne un pezzettino, berne del sangue... la
cosa peggiore era che ero sempre sola in tutto questo, visto anche che non potevo
dire nulla.” Questa recente “scoperta genealogica” prova il fatto che esiste
effettivamente una congiura tramite delle società massoniche segrete. Nella
trasmissione tedesca “Quanto umano è il vertice dei massoni?” è già stato dimostrato
che il loro vertice adora Lucifero come proprio dio. Si può solo sperare che ulteriori
prove portino all’eliminazione di tutte le perfide società segrete sataniche. Sono
numerosi i testimoni che attestano che i satanisti fingono sempre e non indietreggiano
di fronte a nessuna atrocità.

TESTO DEL VIDEO ANTICENSURA (guarda video)


www.kla.tv/11620
15.12.2017

www.CIBERNAUTA.altervista.org
ADRENOCROMO
L'adrenocromo è un composto chimico organico derivato dall'ossidazione dell'adrenalina.
L'uomo produce fisiologicamente piccole dosi di adrenocromo come prodotto secondario del
catabolismo dell'ormone surrenalico adrenalina.
https://it.wikipedia.org/wiki/Adrenocromo

C'è chi sostiene che la razza umana, creata artificialmente oltre 15'000 anni fa, come
racconta la Bibbia e altre antiche scritture di tutti i continenti, sia parte di un bestiame
coltivato per nutrire i creatori .... e produrre ADRENOCROMO! (vedi video)
https://youtu.be/ju6FxpkpKx0
-
8 milioni di bambini all'anno vengono cosi coltivati dai cattolici satanisti, da oltre 15'000 anni
(8millioni moltiplicati per minimo 15'000) per nutrire l'immortalità del èlite, e la sete di sangue
di questi vampiri xenomorfi di carcerieri carnefici. Quanti milioni di bambini, ogni anno
vengono mangiati da cannibali e feticisti religiosi, massacrati, torturati, rubati, abusati? C.I.A.
le èlite mondiali, torturano i bambini e bevono il loro sangue adrenalizzato!
https://it.wikipedia.org/wiki/Feticismo (vedi video della corte di inchiesta internazionale)
https://youtu.be/JoxymOptDWE

Già come tutti sapete, questi sono comandamenti biblici … della genesi = ingegneria
genetica arcaica … che troverete sempre e purtroppo, in tantissime antiche scritture
imperialiste. Come se fosse un dovere bere sangue di Cristo e mangiare corpo di Cristo
(famose frasi dei vampiri, cannibali cattolici germanici, che effettivamente sanno benissimo
che la bibbia è un libro puramente nazista-sionista, eugenetico e trans umanista arcaico. Dal
punto di vista della catena nutritiva naturale, la catena alimentare, sembra che i xenomorfi,
coltivano specifiche razze di bambini anche artificiali in senso di OGM, per produrre
https://it.wikipedia.org/wiki/Catena_alimentare

In questa catena alimentare da millenni abbiamo i sacerdoti, carcerieri e carnefici, dei


“barbari” macellai e vampiri (di base cattolica germanica, ma anche di tante altre psico sette
politiche e religiose eugenetiche, di tutti i continenti, “trans umaniste e post umane)), amanti
del Adrenocromo. Pensateci ogni volta che mangiate una fetta di salame, di prosciutto o
mortadella, ogni volta che mangiate una bistecca fiorentina da 1500 grammi o una bistecca
al sangue. I popoli indigeni terrestri che vedono e vivono la cultura del tutt'uno ovunque,
evitano il più possibile di mangiare i propri simili, i propri fratelli, di nome ANIMA-li (questo
non significa che non mangino in casi di eccezione anche animali, ma sempre con rispetto
per il giusto equilibrio etico del ECOSISTEMA) … effettivamente l'arte del macellaio, è
un'arte mistica religiosa del godere ASSETATI DI SANGUE, assassinando, secondo certe
regole da guerrafondaio, che troviamo anche prescritte nella bibbia. Come vedete nella
catena alimentare naturale, in cima alla piramide spesso per tenere in equilibrio l'ecosistema
abbiamo i predatori parassitari xenomorfi, che coltivano le loro prede come noi il nostro
bestiame. Ed è qui secondo molti storici, che effettivamente l'ecosistema terrestre ma anche
universale è spesso dominato da creature xenomorfe (predatori parassitari). Una catena
alimentare, catena trofica o piramide alimentare è l'insieme dei rapporti tra gli organismi di
un ecosistema. Ogni ecosistema ha una sua catena alimentare, spesso descritta come
piramide, per il ridursi della biomassa dei consumatori via via successivi,
secondo rapporti descritti dall'ecologia (frequentemente 1/10 rispetto al sottostante); siccome
un individuo può appartenere a più di una catena alimentare, si crea una vera e propria rete
alimentare. Qui effettivamente la cupola già citata al inizio di questa opera anticensura
SAGA2020, è uno di tantissimi ecosistemi esistenti sulla terra e nel universi, multiverso … di
cui effettivamente ogni ecosistema possiede la propria STORIA, con un infinità di saghe e
leggende. Ogni ecosistema possiede pure la capacità vibrazionale e frequenziale di esistere
in diversi tempi e diverse dimensioni parallele. Questo è un punto di vista scientifico, già
scoperto ufficialmente dagli etnologi al inizio e fine 1800 … ed è questa l'essenza del
intreccio base di questa opera anti censura, che è effettivamente dare la comprensione
VERA e QUANTICA … in stato quantico per cosi dire, della storia del pianeta terra e delle
varie razze umanoidi e xenomorfe. L'entanglement quantistico, o correlazione
quantistica, è un fenomeno quantistico, privo di analogo classico, per cui in determinate
condizioni lo stato quantico di un sistema fisico non può essere descritto singolarmente, ma
solo come sovrapposizione di più sistemi. Da ciò consegue che la misura di un'osservabile di
un sistema determina simultaneamente il valore anche per gli altri.
https://it.wikipedia.org/wiki/Entanglement_quantistico

Dal punto d vista xenomorfo ovviamente tutte le altre creature inferiori alla catena alimentare,
possono sembrare semplicemente nutrizione da coltivare. Perciò ora nel 2020 il controllo
mentale globale introdotto al inizio di gennaio, che fu pubblicato per la prima volta dal ONU
con il nome AGENDA 2030, nel 2015 e accettata da tutti i governi del mondo, serve
effettivamente per possedere tutte le anime del pianeta terra via rete 5G & 6G. Anima è una
interpretazione degli inquisitori medioevali, per il concetto di AUTOCOSCIENZA (spirito,
genio, corpo astrale, mente, psiche, anima, avatara, coscienza, pensiero ecc che sono tutti
sinonimi). Oggi ovviamente con il NOOSCOPIO si possono risucchiare tutte le energie vitali
(KI da rei-ki, o QI da QIGONG ecc) ed è questa l'inquietante progressione del industria 4.0 e
del industria 5.0 (cioè la quarta e la quinta rivoluzione industriale) ed il grave pericolo della
SINGOLARITA'. A riguardo industriale per la produzione di adrenocromo si è passati dai soliti
120 milioni di cadaveri degli aborti annuali dal 1950 al 2020, per usare adesso vere e proprie
giganti fabbriche di industria 4.0 in cui le macchine sono delle vere e proprie “utero/uteri” che
producono bambini OGM. Alternativa questa per non dovere più produrre, coltivare e
uccidere 8 milioni di bambini all'anno per produrre adrenocromo ai cannibali cattolici (vampiri
xenomorfi del vaticano e ai loro adepti di corte satanista massonica ecc ecc). La rivelazione
del presidente Putin è molto più che un sospetto. Nel luglio scorso (2012), la US Air Force
(dipartimento Air Education and Training Command) ha fatto una offerta pubblica per
acquistare “campioni di acido ribonucleico (RNA) e liquido sinoviale di russi”. Nell’offerta si
specifica che il materiale biologico, 12 RNA e 27 di fluido sinoviale – deve provenire da
donatori russi di origine caucasica – quindi non asiatici o turcomanni – e che occorre la
scheda completa: sesso, età,peso, altezza, storia medica. Molto indicativo: la Air Force non
accetterà campioni provenienti dall’Ucraina.
Sembra che dal 1999 le 3 superpotenze e i loro alienati, abbino solo una meta,
industrializzare le autocoscienze e le loro energie vitali (animoidi, anime artificiali, sangue
sintetico, adrenalina, organi da stampanti 3D ecc) creando un'infinità di ibridazioni culturali e
di gestione puramente su prodotti artificiali di IMMORTALITA' PERSONALE. Con nuove leggi
politiche che ad esempio dal 2045 potranno essere partoriti solo ancora bambini di DNA con
copyright Google ecc. Qui un articolo di fabbriche già esistenti (e chissà quante di queste
fabbriche esistono già dal 1948 in segreto) in cui solo le macchine a gestire in automatico la
produzione di bambini OGM, senza la necessità di uteri umani …
A Tokyo, i ricercatori hanno messo a punto una tecnica chiamata EUFI – incubazione fetale
extrauterina.Hanno cosi creato la vita senza la necessità di usare una donna.
https://terrarealtime.blogspot.com/2015/04/tokyo-e-nato-lutero-artificiale.html

Siamo effettivamente al ultimo capitolo di questa SAGA2020, letteratura anti censura di storia
contemporanea e saggistica alienata con vera poetica cognitiva. Non siamo “l'esercito delle
dodici scimmie” (era l'anno 1962 che fu creata un'arma battereologica di biopunk
coronavirus), ma siamo nel allo 450'000 avanti Cristo, e il tempo scorre effettivamente alla
rovescia, cosi che noi adesso ci troviamo nel anno 999'000 avanti Cristo. Il futuro è la storia,
e se il tempo scorre alla rovescia, anche il film va in senso contrario … 900'000 anni di
vaffanculo nazista-sionista Darwin, che doveva dire effettivamente non evoluzione, ma
900'000 anni di DECADENZA SPIRITUALE EFFETTIVA, da DIO a stupida scimmia
(ironicamente)… ma comunque l'umanità si è estinta nel 1790 scrisse Mary Shelley nel 1804,
anno in cui nacquero i diritti degli cyborg … e se nella natura non esiste ne inizio e ne fine, mi
sembra logico che visto oggettivamente dal OLTRELUCE, tutto quello che si trova a navigare
nelle basse frequenze della stupida luce 666Thz, voi che siete nel Carousel della cupola
planetaria del pianeta prigione, oggi ….. nel anno 2035 la SAGA2020 è un detenuto che,
con la promessa della grazia, viene inviato nel passato per indagare sui fatti che hanno
portato all'e