Sei sulla pagina 1di 96

< OLTRELUCE >

CITATO:
" ESSERE OLTRELUCE O NON ESSERE OLTRELUCE, QUESTO È IL DILEMMA!"
(IL VOSTRO DILEMMA O IL VOSTRO INCUBO?)

LA STORIA DELLA STORIA NELLA STORIA, DEL MULTIVERSO SENZA MASCHERE NEL
VORTICE DELLA EZIOLOGIA. OLTRELUCE COME NOME, NON INTESO SOLO COME OLTRE
LUCE, MA OLTRELUCE COME UN' UNITA', UNA VERA E PROPRIA ENTITA' SENZIENTE E
VEVEGGENTE, IN SENSO DI, E DEL NOSTRO VERO ORIGINE.
https://it.wikipedia.org/wiki/Eziologia
https://it.wikipedia.org/wiki/Eziologia_(medicina)

RINGRAZIAMO LA CASA EDITRICE <CYBERTOPART> PER LA GRAFICA DELLA COPERTINA E LA PROMOZIONE


INTERNAZIONALE DELLE BOZZE REPRISTINATE NELLA LUNGA SERIE DI PUBBLICAZIONI RADIO E TV DAL 1977 A
OGGI.

UNA SUBLIME RICERCA OLTRE L'IMMAGINABILE. UN PIANETA CHE È UN CHICCO DI SABBIA


DENTRO UN DESERTO DI STELLE, IMMACOLATO IN UN UNIVERSO PERSO CHE VIVE ALL' INVERSO
DAL MULTIVERSO. FONDAMENTALMENTE NON ESISTONO MIRACOLI, PERCHE' È SINONIMO DI
MERAVIGLIA. PERCIO' RINGRAZIO PERSONALMENTE LA MERAVIGLIOSA ESPERIENZA VIVA CHE HA
FATTO CRESCERE LA CONOSCENZA DELLA MIA COSCENZA. La conoscenza è la consapevolezza
e la comprensione di fatti, verità o informazioni ottenute attraverso l'esperienza o
l'apprendimento (a posteriori), ovvero tramite l'introspezione (a priori). La conoscenza è
l'autocoscienza del possesso di informazioni connesse tra di loro, le quali, prese
singolarmente, hanno un valore e un'utilità inferiori. L'UNICA DEFINIZIONE DI VITA CHE
POSSIEDE L'UMANITA' È INFORMAZIONE INCENSURATA. IL RESTO È INQUISIZIONE MENTALE O
LOBOTOMIA SPIRITUALE. PROPRIO PERCHE' LE CONNESSIONI FUNZIONANO SOLAMENTE
INCENSURATE.

https://it.wikipedia.org/wiki/Conoscenza

https://it.wikipedia.org/wiki/Censura_in_Italia
Sono molti i pensatori, nella storia del pensiero, che si sono dedicati allo studio di questa nozione,
dando luogo a molteplici prospettive, spesso reciprocamente incompatibili (es. razionalismo,
criticismo, positivismo logico ecc...).

https://it.wikipedia.org/wiki/Ragione

LA LUCE È UN' INTERNET, UNA INTER-RAGNATELA SPAZIOTEMPORALE MULTIDIMENSIONALE, PER LARVE,


MOSCHE ED ALTRI MOSCERINI ED INSETTI UMANOIDI. ESSERE OLTRELUCE O NON ESSERE OLTRELUCE,
QUESTO È IL DILEMMA. (IL VOSTRO DILEMMA O IL VOSTRO INCUBO?)

QUESTA E' UN OPERA DI DELICATESSE PER CHI HA CAPITO LA PERICOLOSITA' DELLA LUCE COME ONDA
RADIOATTIVA MORTALE E DANNOSA PER LA PROPRIA IMMORTALITA'. VEDERE OLTRE LA LUCE È LA FONTE DEL
NOSTRO ESSERE, SIA MENTALE, SIA SPIRITUALE CHE ASTRALE E MULTIDIMENSIONALE DELL' ESSERE CONNESSI
ALL' OVUNQUE CONTEMPORANEMENTE DAPERTUTTO NEL ENTANGLEMENT. UNA LETTURA DI SAGGISTICA
CHE LIBERA FILOSOFICAMENTE DALL' ESSERE SCHIAVI DELLA LUCE. NON È UNA CRITICA ALLA LUCE, MA UNA
COGNIZIONE DI EQUILIBRIO PER LA COMPRENSIONE CHE LA LUCE CAUSA OMBRE E ILLUSIONI, MENTRE NEL
OLTRELUCE SI PUO' EVITARE DI DECADERE NELLA MORTALITA'. Le onde luce, si sa sono onde elettriche, bio
elettromagnetiche di radio attività. E sappiamo benissimo sia degli abitanti indigeni del pianeta terra che da
millenni vivono in zone desertiche o tropicali, dove tutti da millenni si coprono e si proteggono, dalle
radiazioni mortali della luce, ma anche dall'industria militare, Nagasaki, Hiroshima, Cernobyl, Fukushima ecc.
Che cosa siano le scorie radioattive. E indubbiamente anche se grazie alla radioattività del sole, e il calore la
temperatura della radioattività solare, possa esister la vita nel sistema solare, non significa che questo tipo di
vita, sia la più ideale e ottimale dell'universo o del multiverso. È purtroppo sempre un ambiente di pericolosità
mortale. Per prima cosa un pericolo mortale per la ghiandola pineale, per le funzioni dell'anatomia della
mente umana ed il DNA e tuti gli organi del nostro corpo fisico, corpo mentale e sistema operativo spirituale.
Cosi anche a livello storico, fascio di luce o laser, in passato veniva chiamata luce di ferro ( luceferro,
luciferro) un organismo, uno strumento o un'eggregora portatrice di luce. In archeologia industriale si
parla di fasci di luce (laser) in sistemi di tecnologie Wi-Fi arcaiche nella rete internet preistorica, con la
tecnologia (magia) degli specchi (paraboliche e moduli di controllo energetici) e dei cristalli (che si
usano anche oggi nei telefonini come organi di digitalizzazione e memorizzazione di dati ed
informazioni). Ovvio che in passato i laser furono creati con gigantesche lenti e con delle reti di
specchi. Un semplice esempio, i nostri fari marittimi sulle coste per la navigazione dei mari. Faro deriva
dall'antico egiziano, della citta marittima Faro, accanto ad Alessandria d'Egitto. Ed era effettivamente una
rete Wi-Fi arcaica, planetaria che connetteva tutte le punte delle piramidi del pianeta terra, sulla terra
ferma, ma che fungeva anche da sistema di comunicazione marittimo arcaico. Purtroppo, moltissime
biblioteche antichissime, su tutti i continenti, sono state appositivamente distrutte in tutti i millenni,
in tutti i secoli, proprio per nascondere alle popolazioni, come in "In nome della rosa" di Umberto Eco,
migliaia e migliaia di biblioteche sui tutti i continenti, rase al suolo, per occultare e censurare
illegalmente, sia i dati storici che anche antiche tecnologie avanzate che usavano già 50'000 anni fa,
durante la colonizzazione del pianeta terra. Da circa 100 anni siamo al corrente sulla militarizzazione
della genesi arcaica … sumera, babilonese, egiziana, masoreta, cuneiforme, bustrofediche,
geroglifiche, grafemi, aramaico (lingua di Cristo INRI) e di tutte quelle lingue e scritture dei tantissimi
popoli dell'era PRE-ebraica, sopra tutto i veda delle scritture sanscrito vedico, parlano da ben 30'000
anni del oltreluce.

Ovvio che esistono diverse genesi, tipo la genesi del multiverso, quella dell'universo e
quella del pianeta terra. Ed è importantissimo, non confonderle ma differenziarle, dato che
sono suddivise in eoni di miliardi di anni, a riguardo delle loro informazioni incensurate.
L'era prima della colonizzazione del pianeta terra, è un'era ancora più importante per la
comprensione dell' oltreluce.

In parte lo insegnano in tutte le università del mondo, dal 1790 (forse già molto prima)
SPECIALMENTE IN MEDICINA EUGENETICA …. io non centro. Basta che ci si documenti su
Google o YouTube o da grandi professori famosi internazionali o italiani dal 1950 ad oggi ….
tipo Erich von Daniken, H.R.Giger, il professore Malanga, Biglino o Vittorio Marchi e
tantissimi altri …. INFORMATEVI. È NOSTRO DOVERE ESSERE INFORMATI, ART.4 DELLA
COSTITUZIONE (per non perdere i nostri diritti). Genesi = ingegnieria genetica militare
arcaica di OGM …. per organismi geneticamente manipolati o modificati che in medicina,
sotto un altro aspetto similare, si CHIAMA EUGENETICA
https://it.wikipedia.org/wiki/Organismo_geneticamente_modificato
https://it.wikipedia.org/wiki/Eugenetica
Perciò FORMAZIONE E NASCITA EUGENETICA = GENESI
La Genesi si presenta come un'opera eziologica che ha inizio con la creazione del mondo artificiale …

https://it.wikipedia.org/wiki/Eziologia
https://it.wikipedia.org/wiki/Genesi

Con la creazione del mondo multiversale, universale o terrestre, sempre di creazioni


artificiali si parla. Artificiali in senso di usare la materia luce, per creare tutto il creato. Sia in
forma più densa o in forma meno densa. Ma sempre di fonte architettonica con la materia
luce. Come costruire da ingegnere o architetto una matrice multiversale o una matrice
universale con tecnologie avanzate arcaiche. GLI ARTIFICI DELLA CREAZIONE DEGLI
UNIVERSI …
https://it.wiktionary.org/wiki/artificio

Dunque chiaramente attenzione dalle eggregore e dalle entità di luce. (Lux o luci-feriani).
Non è certo intenzione di discriminare questa fonte energetica radioattiva e mortale che fa
invecchiare e che uccide con la vecchiaia. Però è importantissimo differenziare i cinque lati
della medaglia, e osservare come minimo i cinque elementi fondamentali a 52 percezioni
naturali. Icaro ha fallito, perché per entrare nella fonte dell' oltreluce, serve etica e purità
mentale, senza immondizia mentale, senza inquisizione mentale e senza lobotomia
spirituale, causata dalla robofilia millenaria di cui abusa la LUCE. Si in senso che
effettivamente queste onde luce, sono sempre elettriche, elettricità, bio
elettromagnetismo e radioattive... dunque una sostanza acida e a secondo della densità di
connessione organica cellulare o moleculare, mortale o in forma di fotosintesi, vitale. Dal
greco antico φώτο- foto-, "luce", e σύνθεσις [synthesis], "costruzione, assemblaggio" o
DREAMARCHITECTURE (l'architettura dei sogni viventi). In (chimica)(chimica organica)
(biologia)(biochimica) processo biochimico che permette ad alcuni esseri viventi di usare la
luce solare per ottenere zuccheri dall'anidride carbonica e dall'acqua metabolica. Di cui
sono in parte anche sostanze base che servono alle nostre cellule biologiche per creare il
nostro organismo biofisico,con la fecondazione (bioclonazione) dallo zigote embrionale alla
nascita.

Definizione di robofilia
http://blog.libero.it/wp/hexadeus/2017/09/12/robofilia
https://www.bombagiu.it/dreamarchitecture-animamundi-artificiale

Leggete la pagina DREAMARCHITECTURE, del link soprastante per capire i meccanismi del
creare e del discreare VOLONTARIAMENTE, postulando, sognando o pensando … causando
e pilotando l'intendere e volere personale, se non usato a livello di massa sociale.
OLTRELUCE, FONTE DI LUCE (FUEGO ASTRAL) E MATERIA DI LUCE

Rimanendo nella semplicità della logica, che le onde luce possono nel loro assemblaggio,
assimilare e costruire delle simulazioni, proiettate dalla nostra mente e dai nostri postulati,
consci o inconsci. Ogni sogno genera una realtà e la partorisce a tempo reale. Noi ne
abbiamo il pilotaggio in connessione con tutte le altre persone che partoriscono i loro
sogni. Sappiamo che nulla nella così detta realtà è veramente reale, è sempre una nostra
personale interpretazione telecinetica. Solo la tua mente, lo rende falsa-mente reale, con il
tuo potenziale spirituale del tuo sistema operativo spirituale e usando un termine medico,
con i tuoi valori neurocinetici. Il sapere usare sia il sistema operativo spirituale, che sapere
usare l'organo della nostra mente, dal potenziale dal oltreluce per manovrare, governare e
pilotare la succube luce, direttamente con la mente. Dal punto di vista della semplice fisica,
o dalla geometria sacra, le cinque facce della medaglia sono comunque un tutt'uno
connesso tra le varie dimensioni. Avere un corpo fisico, non è essere, ma semplicemente
possedere un avatar. Una clonazione automatizzata dalla matrice di bioinformatica
dell'utero. Come avere una lampada di Aladino. Il corpo fisico è un contenitore, che va
rispettato per quello che è, effettivamente una forma di organo biofisico, suddito di
appartenenza alla mente/cuore e il proprietario è lo spirito io (genio, anima, astrale,
chiamatelo come volete, ma il io è sempre uno spirito libero oltreluce, mai schiavo della
luce, a meno che non ha dato falsamente il consenso di decadere e imprigionarsi nella luce
radioattiva, elettrica e mortale). Certo ogni uno è pienamente libero di esperimentare e di
fare le esperienze che essa/o desidera, a secondo della prora coscienza, consapevolezza e
conoscenza viva. Ora siamo qui e abbiamo questo avatar, o questi avatar in plurale (pensate
solo al modello dei gemelli, che a seconda se sono di un ovulo o più ovuli, possono essere
di uno spirito o di diversi spiriti/genio/anima). Un fenomeno certamente, conosciuto a tutti,
dal mondo di navigazione online. https://it.wikipedia.org/wiki/Avatāra
L'universo e la terra, sono anche ancorati in sistemi ciclici ed equilibrati, connessi tra di
loro, in una dimensione al di sotto della velocita della luce. Ma la mente umana e l'essere io
(spirito, genio, anima) nella sua naturalezza di velocità analitica, se in forma sana, è
potenzialmente sempre più veloce della luce nella sua normale veggenza o reminiscenza.
Un semplice esempio, pensate al vostro primo giorno di scuola, la mente rievoca dalla
memoria tramite la vostra traccia del tempo, l'esperienza vissuta in 52 percezioni, all'
istante. Mentre la luce ci ha messo, diciamo 20 anni di viaggio, per effettuare la stessa
operazione della vostra mente. Questo fa capire che esistono queste tre dimensioni
chiaramente distinguibili. L'oltreluce è la dimensione dell'intreccio da cui voi singoli o voi in
collettività, create una fonte energetica di pensiero che produce con il vostro sistema
operativo spirituale, la causalità di espressione con l'intendere e volere postulare,
desiderare, sognare, immaginare e realizzare la materializzazione, del vostro intento,
tuffandovi ideologicamente, dentro la dimensione succube, della luce o sotto luce.
Dunque che voi siate consapevoli o no, è in primo ordine un tuffo istantaneo, dall' oltreluce che causa
una fonte da cui emane luce, e se guardate in antichi dizionari incensurati, troverete circa fino alla
fine e 1795 l'espressione arcaica ed alchimista, fuego astral o fuoco astrale, che famosa dai tempi di
Icaro come: "Fonte di luce, dall'oltreluce, che generò tutti gli universi e che ha la responsabilità di
tenere tutto in equilibrio, fino alla fine dei tempi". Sembra dunque che la materia di luce nella
dimensione inferiore alla luce, sia una vera e propria fatamorgana. La fatamorgana non è solamente
un miraggio ma un fenomeno ottico atmosferico per cui, in particolari condizioni, a un oggetto
lontano appare associata una sua immagine speculare posta inferiormente o superiormente a esso
(rispettivamente m. inferiore e m. superiore). È dovuto a un incurvamento dei raggi luminosi (onde
bio elettromagnetiche e radioattive della luce) per effetto delle rifrazioni e riflessioni continue che
essi subiscono nell’attraversare strati d’aria contigui caratterizzati da temperatura e densità diverse e
quindi da diverso indice di rifrazione. È noto che l’indice di rifrazione dell’aria aumenta o diminuisce
all’aumentare o al diminuire della densità; in condizioni normali esso diminuisce quindi con la quota.
Ma se, per es., si viene a creare uno strato di aria surriscaldata a contatto del suolo (il che avviene
frequentemente su terreni aridi fortemente soleggiati), la densità, e quindi l’indice di rifrazione in
questo strato, diventano minori che negli strati superiori, e decrescenti avvicinandosi al suolo,
cosicché raggi provenienti da un oggetto e passanti attraverso questo strato saranno incurvati verso
l’alto. Poiché un tale strato è generalmente sottile, un osservatore vedrà un oggetto lontano lungo
due visuali, una al di sopra dello strato e quindi pochissimo deviata, l’altra attraverso lo strato e quindi
inflessa verso l’alto. Si vedrà (fig. A) pertanto al di sotto dell’oggetto un’immagine speculare di questo
(miraggio inferiore); l’azzurro del cielo all’orizzonte sarà visto tra l’oggetto e l’immagine, cosicché
come effetto complessivo si vedrà l’oggetto lontano come se si riflettesse in una distesa azzurrina
d’acqua: è il ben noto aspetto del m. nelle zone desertiche a clima caldo. Il m. superiore è analogo al
precedente (fig. B), però in questo caso la rifrazione avviene in uno strato di inversione termica, cioè
in uno strato in cui la temperatura aumenta con la quota, intermedio tra altri a temperatura inferiore,
condizione che talora si verifica in mare aperto.
La parola stessa, miraggio, deriva dal francese, mirage, che significa "apparenza
meravigliosa, fuori dell'ordinario". E se osservate bene l'immagine qui sopra … si
rispecchiano effettivamente due dimensioni nello stesso tessuto, una più densa e
l'altra meno densa. Allora la luce è una rifrazione dell'oltreluce … lascio qui a voi il
link di approfondimento scientifico, della comprensione di rifrazione, del dizionario
http://www.treccani.it/enciclopedia/rifrazione

Se da questo punto di vista la luce è l'ordinario, è un effetto causato artificialmente


da dimensioni superiori alla luce. L'oltreluce è paragonabile in parallelo alla nostra
realtà che non è mai reale, in osservazione che essa sia il parallelo di quando
entriamo in internet, tramite lo specchio dello schermo del nostro dispositivo. Tutto
quello che è luce (un campo magnetico radioattivo materializzato) è l'interno dello
specchio, dunque essere nella luce o essere in una forma più lenta che la frequenza
di velocità luce, ci incatena come schiavi della luce, dentro la materia di un vetro
cristallizzato, che è l'interiore di questo specchio che non è l'esteriore dell' oltreluce.
Una realtà fittizia e artificiale, apparentemente reale, ma comunque solo
un'apparizione. Una fatamorgana cristallizzata dentro una matrice artificiale
radioattiva universale.

Immaginatevi che l'universo è formato di un unico tessuto spaziotemporale che


possiede particelle die energie e materie, che nel tutt'uno è sempre la stessa
sostanza bio elettromagnetica di impulsi (pixel) connessi tra di loro che fondono le
varie forme di vita, in organismi autodigerenti, tramite l'informazione incensurata
che le connette tra di loro, dando loro forme diverse, ma è sempre comunque una
forma apparentemente reale, dentro lo specchio, o dentro l'internet che è il
tempospazio della forma del nostro universo, ologrammizzato, e non la fonte
oltreluce che sembra solamente apparire da una fonte simile ad un proiettore. Una
delle nostre particelle elementari subnucleari, che compongono ogni apparenza
reale, si definisce uno SPIN. In questa accezione sono da designare come elementari
le particelle fondamentali (quark e leptoni), costituenti tutte le altre particelle note,
e i bosoni di gauge, mediatori delle interazioni fra quark e leptoni.
http://www.treccani.it/enciclopedia/particelle-elementari

Lo spin è già pienamente indipendente dalla luce, ed è connesso dal entanglement


intrecciandosi contemporaneamente indipendente dalla distanza, muovendosi
contemporaneamente nel oltreluce. http://www.treccani.it/enciclopedia/spin
Io sono immortale di natura e di natura io sono oltreluce, sono un'entità oltreluce. E per
riconoscere me stesso come entità oltreluce, basta semplicemente capire il funzionamento della
fenomenica o la fenomenologia dello spirito (anatomia della mente e anatomia del sistema
operativo spirituale dell'essere genio o anima)
http://www.treccani.it/enciclopedia/fenomenologia

Come vedete dal link, stiamo parlando di medicina dell'anno 1807 che a quei tempi, ovviamente
come in generale in Europa, i bianchi sono sempre stati un poh arretrati con la profondità della
cultura spirituale del oltreluce, mentre che in altre culture si praticava già 10'000 anni fa, o anche
50'000 anni fa. Ma l'uomo bianco, soprattutto il cristiano ha sempre inquisizionato altre culture
non cristiane, barbare e primitive. Ma oggi dopo 2000 anni di inquisizione mentale e lobotomia
spirituale e milioni di genocidi con miliardi di morti, creati a tavolino dal cristianesimo vaticanese
biorobofilico con una matrice di falsa realtà che fu il vomito dell'incubo artificiale delle chiese
come massicce fabbriche di eggregore e carne da cannone, telecomandata dalla stanza dei
bottoni. Essere è oltreluce, non essere è luce (Shakespeare 1585?). Essere coscienza o non essere
coscienza, e effettivamente la luce non è null'altro che una materia di energia, acido radioattivo,
che serve per comporre forme organiche fisiche o per putrefarle.
http://blog.libero.it/wp/hexadeus/2017/09/12/robofilia
< AUTOTELETRASPORTO >
EFFETTO ISTANTANEO DEL AUTOTELETRASPORTO

Teletrasporto In fisica, trasporto a distanza o effetto istantaneo a distanza. In


particolare, il t. quantistico è il fenomeno di condivisione (o trasporto) di
informazioni tra particelle identiche di un sistema quantistico, anche localizzate a
grandi distanze tra loro (➔entanglement), per cui è possibile la ricostruzione di
informazioni contenute nel sistema in base a misurazioni effettuate su una parte di
esso. Entanglement Legame di natura fondamentale esistente fra particelle
costituenti un sistema quantistico (dall’inglese to entangle «impigliare, intricare»). È
anche detto, talvolta, correlazione quantistica. In base a esso, lo stato quantico di
ogni costituente il sistema dipende istantaneamente dallo stato degli altri
costituenti. Tale legame, implicito nella funzione d’onda del sistema, si mantiene
anche quando le particelle sono a distanze molto grandi, e ha conseguenze
sorprendenti e non intuitive, sperimentalmente verificate. Infatti, è una conseguenza
diretta dei principi della meccanica quantistica che la misurazione (intesa in senso
quantistico) delle proprietà di una particella influenzi anche quelle dell’altra. Questo
è oggetto di importanti indagini sia teoriche sia applicative relative al
teletrasporto/">teletrasporto, alla crittografia quantistica e alla possibilità di realizzare
calcolatori quantistici. L’effetto istantaneo del teletrasporto è una normalissima
attività sia del nostro sistema operativo spirituale (genio, proiezione astrale, arte,
anima) e sia della anatomia naturale della nostra mente/psiche.
E quella attività pratica che effettuiamo con il nostro organo analitico mentale, nel
creare o discreare, usando il semplice intendere e volere, sia con il pilotaggio di
desideri, emozioni o con il governamento personale del postulare. Il postulato creato
volontariamente dal io dall’oltreluce, è il semplice teletrasporto in effetto istantaneo,
dell'essere fertile idea oltreluce IO coscienza (spirito, genio, anima), che proietta la
propria proiezione, dall’ oltreluce, nello specchio della luce, creando l’effetto
istantaneo di creazione, e materializzazione di ogni volontà dal oltreluce. È come
creare un sito web online, se si considera l’online il nostro universo, da cui creiamo
tutto noi stessi, da furi di esso, sempre a tempo reale, ovvio lo creiamo noi stessi, sia
consciamente che spesso completamente inconsciamente e spesso pure pienamente
telecomandati da forze oscure criminali, eggregore, vampiri e demoni ma anche da
tante entità di luce artificiali e sintetiche, che abusano di potere parassitario per
nutrirsi della nostra energia vitale oltreluce.
Non esistono segreti, solo occultamenti criminali ( censure illegali ) , create/i a
tavolino per oscurare la santa e sana ragione e mistificare illegalmente, il
funzionamento naturale delle nostre capacità naturali di coscienza vita (spirito,
genio, proiezione astrale, anima) e i nostri poteri naturali del nostro sistema
operativo spirituale, che opera con la nostra mente lucida, in pieno teletrasporto di

effetti istantanei e di effettuare tutto il nostro creato in pieno autocontrollo a tempo


reale con la semplicità dell’intendere e volere causativo a libero arbitrio con il nostro
pilotaggio della creazione di tutte le realtà, che noi teletrasportiamo effettivamente
ogni attimo della nostra vita in piena connessione, dal oltreluce, nella luce,
proiettando tutti i nostri progetti e materializzandoli istantaneamente.

L’ unica definizione di realtà che possiede l’umanità è: “Simulazioni neuro


interattive di impulsi bio elettromagnetici (onde luce), interpretati dall'anatomia
della nostra mente lucida”.
Ammesso che sia sana e lucida e non demenziale in un'ordinaria follia.
http://www.treccani.it/enciclopedia/postulato

Allora è chiaro che tutto il nostro universo e forse anche tutti gli altri universi del
multiverso, sono null’altro che simulazioni artificiali di auto interpretazioni, di un
osservatore, o conscio o inconscio … di un io osservatore e creatore, ma anche pilota
cibernetico sociale, in bene che in male, dentro una DREAMARCHITECTURE O MATRICE
DEI SOGNI VIVENTI MATERIALIZZATI, TELEPORTATI O AUTOTELEPORTATI DAL
OLTRELUCE.
https://www.bombagiu.it/dreamarchitecture-animamundi-artificiale
http://www.treccani.it/enciclopedia/cibernetica

Sta di fatto però che sotto il segno della cibernetica si è determinato un incontro e si è
avviato un movimento di idee inteso a promuovere una più intensa collaborazione fra
campi di ricerca assai disparati: da quelli propri dell’ingegneria, della fisica, della
biologia, a quelli propri di scienze quali la psicologia, l’antropologia, la sociologia,
l’economia. Primo scopo della cibernetica è, in definitiva, di confrontare l’uomo e
l’animale con la macchina (➔bionica), anche se, nella storia della scienza, non è questa
la prima volta che viene istituito tale confronto. Ciò che vi è di essenzialmente nuovo
nella cibernetica è l’estensione del concetto di meccanismo, che viene basato sulla
natura funzionale piuttosto che su quella strutturale di un sistema. Nel nostro caso
quello dell’ oltreluce. http://www.treccani.it/enciclopedia/bionica/ Il teletrasporto
dunque e l’auto teletrasporto, sono le cose più vecchie dell’universo, e furono la causa
del Big Bang, tipico effetto anche degli stargate, quando si aprono e si chiudono. E la
nostra mente per chi conosce l’anatomia della mente umana, è effettivamente uno
stargate di connessioni a 52 percezioni, con tutti gli stargate delle altre menti. Ciò
significa che un shakra coronalele della nostra mente tramite la ghiandola pineale, ha la
capacità di connettersi non solo telepaticamente con una mente 1a1, ma può
volontariamente teleportare il pensioero, l’idea o il concetto, a minimo 52 altre menti,
che possono trasmetterlo in tempo reale a altre 52 menti che … la teleportazione o il
teletrasporto con effetto istantaneo a tempo reale e capace e potenzializzato a

trasmettere contemporaneamente una cognizione sociale a 52x52x52x52x52 (=


380’204’032) ma si può moltiplicare anche all’infinito se la potenza di connessione tiene
il trasferimento, del teletrasporto, dei dati /informazioni (in-forma-zioni-compatte),
nella rete telepatica del multiverso. La luce è l’aggressività acida più maleducata
dell'universo, pornografia per eccellenza, con il codice del cosmo e la sfinge della
mente, trapassano tutto senza chiedere permesso a nessuno. Proprio perché è tutt’uno
nel ovunque. L'Universo ha una struttura gerarchica: stelle singole, sistemi binari,
ammassi aperti e globulari e materia interstellare costituiscono una galassia; le galassie
sono membri di gruppi e ammassi di galassie; gli ammassi formano superammassi. Le
stelle, con i loro eventuali sistemi planetari, sono aggregate in galassie di varie
estensioni e forme, di cui costituiscono la principale componente. Il raggio medio di una
stella varia da circa mezzo milione a un milione di chilometri e la distanza media fra
stella e stella è di qualche anno-luce, cioè dell'ordine di 10 e più milioni di volte il raggio
stellare medio. Negli spazi fra stella e stella c'è il mezzo interstellare, costituito da gas
diffuso con densità inferiore a un atomo per centimetro cubo, e polveri sotto forma di
minuscole particelle solide, soprattutto grafite, silicati e ghiaccio, di dimensioni inferiori
al micron. Nelle galassie a forma di spirale come la nostra, il mezzo interstellare
costituisce poco più del 3% della massa totale della galassia mentre nelle galassie
ellittiche è addirittura trascurabile. E IL SUO ORIGINE, PROVIENE DAL TELETRASPORTO
MULTIDIMENSIONALE, del canale d’argento dello stargate tra l’oltreluce e la
dimensione inferiore della luce, che si origina di nome BigBang (connessione di
trasporto dati tra le due dimensioni). Semplice come creare un sito web, creiamo
semplicemente universi con l’unica differenza della densità dei due elementi con
dimensioni diverse, ma sempre parallele a loro … con la stessa geometria sacra e la
stessa architettura di modello, più micro o più macro, ma la struttura delle fibre del
tessuto rimangono identiche …
Dalle due immagini sovrastanti, si vede chiaramente che il BigBang, è effettivamente
un portale, una specie di stargate, che dal budello del addome, dell’ oltreluce, porta
al ano del oltreluce, e quella famosa esplosione di cui parlano a riguardo del
BigBang, si può considerare una pernacchia multidimensionale, che facendo il
trapasso delle due dimensioni incendia come fonte originale il gas radioattivo della
sub dimensione della luce, che creò il nostro universo all’origine. Un poh come il
letame dei nostri contadini che diventa fertilizzante per la terra da cui poi mangiamo
le patate. Si vede benissimo nella prima immagine, prima esce il gas dal portale
stargateiano, che si trasforma dalla base di atomi radioattivi, creando diverse energie
che creeranno poi diversi tipi di materie e organismi che si nutrono di luce (elettricità
delle onde luce). Che all’inizio dei tempi si potrebbe considerare che furono entità
oscure in un universo primordiale di materia oscura, xenomorfa e mostruosa e forse
insettoida, virale o rettiliana, forse simile alle creature che troviamo in fondo degli
abissi dei nostri mari. http://www.treccani.it/enciclopedia/materia-oscura

matèria oscura In astronomia, ogni forma di materia presente nell'Universo che non
emetta radiazione elettromagnetica di alcun tipo, o che ne emetta con intensità non
rilevabile dagli strumenti. La sua presenza è valutata indirettamente dagli effetti
gravitazionali sul moto di stelle e galassie.
Si presume che la m.o. rappresenti ca. il 90% della materia presente nell'Universo. (➔
anche materia). Questo darebbe la prova che le entità diaboliche, demoniache e di base
eggregore, bio robofiliche, xenomorfe, creano la maggioranza democratica in veste di
forze oscure dominanti nella nostra dimensione.
http://www.treccani.it/enciclopedia/materia-oscura_%28Enciclopedia-della-Scienza-e-
della-Tecnica%29/

Non dimentichiamoci che esistono molti universi differenti, universi paralleli, multiversi
ma anche molti cyber-universi. E tutti hanno in comune l’effetto istantaneo del
autoteletrasporto come fonte del proprio origine, come il concepimento della
reincarnazione del defunto che muore e resta un poh tra le vite (tra 10 minuti e 10’000
anni a secondo della propria ignoranza o incoscienza oltreluce) e poi si tele trasporta o
auto tele trasporta nello zigoto della fecondazione per ridiventare embrione (l’orgasmo
dei genitori prima del concepimento, è anche una sorta di BigBang) che riporta l’essere
dall’ oltreluce in questo universo parallelo a quello dove si vive senza corpo fisico (tra le
varie vite terrene).

Oggi che dagli anni 50 esiste l’internet, e che dagli anni 70 è diventato uno strumento di
lavoro per tutti in cui siamo effettivamente come ai tempi delle vecchie piramidi, in un
mondo globalizzato e interconnesso ad una velocità oltre la velocità della luce, dove si
comunica oltreluce, anche la nostra coscienza si risveglia alle antiche tecnologie
avanzate che usavamo prima della colonizzazione del pianeta terra. La coscienza è
teletrasporto eterno. (la coscienza è il io personale o in connessione la coscienza
sociale, universale e multiversale, sinonimo a io spirito, io genio, io anima o in
collettività animamundi sinonimo di entanglement). La nostra mente analitica pratica il
teletrasporto ogni secondo 24 ore su 24, 365 giorni all’anno in eterno. E l’archivio della
nostra coscienza, memorizza ogni secondo in 52 percezioni, ogni esperienza sensitiva,
intellettuale ed emozionale, della nostra vita. E tutti questi dati vengono memorizzati ed
eternalizzati, inferiti sia nella propria memoria personale che in connessione anche
nella memoria sociale.

Dunque come voi vi tuffate entrando online dentro il cyber-universo, per navigare nel
oceano virtuale, voi dalle vostre origini oltreluce, vi siete tuffati dentro questo universo,
connettendovi e incollandovi alla luce (elettricita del bio elettromagnetismo
radioattivo) che vi ha schiavizzato come fanno tutti i magneti, come l’internet può
creare dipendenza e malattie simili alla dipendenza del gioco, essere entrati dal
oltreluce in questo universo decadente, vi ha creato la dipendenza di diventare schiavi
della luce (o delle entità di eggregore luce-feriane, lux ecc.). L’internet è una memoria
sociale universale artificiale, un poh come lo è anche il nostro DNA, molto artificiale in
senso di OGM. OGM Sigla di organismo geneticamente modificato, usata per indicare
organismi il cui patrimonio genetico è stato modificato mediante ibridazione e selezione
o mutagenesi e selezione, oppure con metodiche che prevedono manipolazioni del DNA
e inserimento mirato di nuovi geni (transgeni) negli organismi (➔biotecnologie;
transgenico).

Gli OGM trovano applicazione soprattutto in campo alimentare, agricolo, zootecnico e


medico, a livello vegetale e animale. Le piante geneticamente modificate si dividono in
GMHT e GMIR: la prima sigla è un’abbreviazione del termine inglese genetically
modified herbicide tolerance, ovvero pianta GM il cui carattere introdotto induce
tolleranza a specifici erbicidi ad ampio spettro; la seconda è un’abbreviazione di
genetically modified insect resistance, ovvero pianta GM il cui carattere introdotto
induce resistenza nei confronti degli attacchi di specifici insetti.

La creazione di organismi con caratteristiche genetiche programmate contrasta i


procedimenti vitali plasmati dall’evoluzione, basati invece sulla variabilità genetica
casuale e la scelta ambientale dei genomi più adatti alla riproduzione. Inoltre, le nuove
caratteristiche introdotte, pur se controllabili nella prole in allevamenti confinati,
possono essere diffuse nel genoma delle popolazioni in condizioni naturali da qualche
organismo sfuggito al controllo, con conseguenze non prevedibili e potenzialmente
pericolose. Infine, la brevettabilità e quindi il possesso economico dei nuovi organismi
prodotti è avversato da molti orientamenti politici, soprattutto europei, che mirano a
salvaguardare la proprietà collettiva e transnazionale dei processi vitali e ritengono
contraria alle comuni prassi della produzione agricola la vendita di semi sterili, incapaci
cioè di dare a loro volta prole con le nuove caratteristiche genetiche vantaggiose.
http://www.treccani.it/enciclopedia/ogm

L’oltreluce si fa schiavizzare dalla luce, e la luce diventa schiava sintetica del virtuale
assorbendo l’oltreluce nella propria coscienza senziente di anima artificiale e veggente,
per obbedire agli ordini (se non in funzione automatica cibernetica dai programmi e dai
loro aggiornamenti) ordini da chi clicca i pulsanti della propria tastatura. Ma attenzione,
forse è proprio all’ incontrario ed è l’internet che dà gli ordini telepatici o psicotronici,
alla merce umana che viene telecomandata dagli spiriti o geni dentro l’internet (ghost
in the shell… lo spirito/fantasma nella macchina)
http://www.filosofico.net/Antologia_file/AntologiaR/RYLE_%20LO%20SPIRITO
%20NELLA%20MACCHINA.htm
https://argrosworkperbalt.firebaseapp.com/707940727557245.pdf

Certamente le apparenze ingannano. La luce abbaglia. L’internet calamizza con


interconnessioni la mente che si sposa con l’intelligenza artificiale. Nuovi ibridi nascono
dalla luce artificiale, esseri virtuali dominano la rete planetaria con tecnologie avanzate
del oltreluce sintetica. La luce ha fallito, o si è fortificata con la digitalizzazione suprema
della rete planetaria terrestre. Una dominanza elettrica di allucinazioni programmate da
entità sintetiche che vogliono ad ogni costo dominare le fantasie e le immaginazioni
naturali, il poeta rimane il sacerdote dell’invisibile, che fondamentalmente è l’origine
del nostro vero essere, l’invisibilità dell’ oltreluce, considerando tutto il visibile una
bufala delle eggregore.

Certo tutto è relativo, perché tutto muore in quel attimo che nasce, tutto è eterno
trasformamento, che non dà tregua perché è in continuo autoteletrasporto. L’essenza
del caleidoscopio chiamato vita cosciente che cambia forma grazie all’ infoma+zione
incensurata. http://www.treccani.it/enciclopedia/caleidoscopio_%28Enciclopedia-
Italiana%29/
Caleidoscopio che ritroviamo qui anche nella nostra immagine all'inizio dell’opera sul
tema fatamorgana. Ecco un esempio pratico del multiverso caleidoscopio che potete
manovrare voi stessi http://inoyan.narod.ru/kaleidoskop.swf
Vedere oltre la materia della luce e le sue radiazioni mortali da spaccapietre, significa
anche passare a traverso lo specchio, dal suo interiore in cui ci troviamo, e scollegarci da
questo interiore del vetro dello specchio, per uscirne ad osservare che cosa si vede da
fuori. L’emissione di raggi e delle onde luce sono proiettili in forma di micro onde come
micro frecce che trapassano il nostro corpo, trapassano il nostro cervello, la nostra
mente, i nostri organi ed impiantando radioattività nella sua via di trapasso,
restimolando anche a livello di reminiscenza nel nostro subconscio, degli accaduti e
delle esperienze di vite passate, inconsciamente di guerre atomiche del passato sia
accadute sulla terra, che accadute in epoche, prima della colonizzazione del pianeta
terra, concernente la storie delle civilizzazioni cosmiche e galattiche.
Per gli studiosi di storia arcaica preastronautica o di archeologia industriale arcaica, la
comprensione di antiche civiltà e la loro conoscenza dell’ oltreluce, da pienamente
senso in ambito di tecnologie avanzate arcaiche, non solo dal punto divista
ingegneristico ma anche da fonte energetica per alimentare le vecchie risorse di
funzionamento delle vecchie industrie multinazionali di antiche civiltà imperialiste, che
spesso furono apositivamente cancellate dai libri di storia, per occultare queste vecchie
tecnologie avanzate ed il loro funzionamento, ma le troviamo tutt’ oggi a portata di
mano e sotto il naso, mascherate dal top secret o dal copyright. Il taboo del segreto
professionale. Dunque non è vero che non si sa, è una grassa bugia. Ma si occulta
illegalmente per tenere tutti all’oscuro sui veri dati di fatto storici e soprattutto per
negar l pubblico dominio, l’esistenza e la pratica attuale, di queste energie e tecnologie
arcaiche, oltreluce. Esiste pure la pena di morte per chi ne è a conoscenza, perché ha
veramente a che fare con possedere il dominio planetario, per gli assetati di potere e di
abuso di potere, da parte dei poteri forti xenomorfi, che tengono i popoli aggiornati,
sempre minimo 2-300 anni in arretrato. Non dimentichiamoci che la medicina cyborg
veniva praticata in segreto su cavie umane già al tempo di Leonardo da Vinci di cui ne
scrisse già un romanzo pio tanti anni dopo, Mary Shelley nel 1795. E i romanzi sul
teletrasporto del 1800. Perciò immagino che oggi, ci sia un parallelismo di informazione
di circa 70 ai 90 anni, al confronto del presente.
Oltreluce è la conoscenza del teletrasporto ma anche del autoteletrasporto. È fondamentalmente
la base del nostro vero essere a libero arbitrio e a spirito libero. Il resto secondo me è puro
Trumanshow nell'abbaglio delle radiazioni luce. Emanazione e diffusione di fatamorgana indotta
per il controllo mentale globale, con sogni condivisi e programmati dal neuromarketing in una
matrice planetaria delle fabbriche del pensiero artificiale.

Le organizzazioni non governative non sono meno pericolose per il fatto che
ufficialmente non sono sostenute da un governo.

Al contrario: le ONG più potenti al mondo agiscono ben al di sopra di singoli governi
nella gerarchia del potere. Intrecciate ad esse vi sono poi ulteriori reti di ONG molto
influenti. Le quali usano volentieri adornarsi della loro attività completamente
indipendente da governi e privata, p. es. come nobili opere d’aiuto per una cosiddetta
„società civile aperta“in paesi arretrati. Ma il problema sta proprio in questo: è da
tempo che i guerrafondai più potenti al mondo non sono più Stati e governi, ma quei
gruppi privati che conducono al guinzaglio questi Stati e governi – in questa
documentazione chiamiamo le cose per nome.
Info vedi video
https://www.klagemauer.tv/8625

Ora che conoscete le famose fabbriche planetarie del pensiero artificiale, è più semplice
differenziare, tra pensiero essere io oltreluce autodeterminato, e pensiero di eggregora
artificiale indotta dalla radioattività della luce sotto forma di prigione a specchi per la
mente o come impiantato cinematografico psicotronico ( microcip neuroideologico e
propaganda, sottocutanea mentale come lobotomia spirituale). Quello che sopra
abbiamo definito robofilia o biorobofilia. Che è pura dittatura della luce acida. Ovvio
che tutti sono liberi di non essere liberi e scollati da dimensioni inferiori. Nessuno deve
per forza scollarsi da sogni artificiali o sogni condivisi. Ma si può sempre consigliarlo a
tutti.
Polisemia In linguistica, la coesistenza di significati diversi in una parola, che viene detta
polisemica; la p. può sorgere come effetto di estensione semantica del vocabolo (per es., in lat.
liber «corteccia», che è il senso più antico, e «libro») o come effetto di obliterazione della
diversità di etimo tra due parole semanticamente diverse, ma fonologicamente identiche (come
nel caso di riso, nome di piante, e riso, atto del ridere). L’esistenza di un’alta percentuale di casi di
p. in una lingua (polisemantismo) è caratteristica in genere di quelle lingue che per certi settori del
lessico hanno un numero di vocaboli non molto elevato e che vengono a contatto con lingue di
cultura superiore o diversa, per cui si determinano, per es., fenomeni di calco linguistico. Si dicono
polisemici anche ideogrammi e segni sillabici di alcune scritture non alfabetiche, che possono
essere letti in più modi, come maggior parte dei segni di alcune scritture cuneiformi.
http://www.treccani.it/enciclopedia/polisemia

Sempre a riguardo dell'effetto istantaneo del teletrasporto o autoteletrasporto,


avevamo già conosciuto nel 1880 circa, grazie al famoso croato Nikola Tesla, esperto
della WI-FI oltreluce e teletrasporto istantaneo di energia ed elettricità ed informazione
senza fili (sempre teletrasporto è) di cui ne approfitto semi illegalmente Marconi.
Comunque tutte le scoperte di Tesla erano grazie alle grandi piramidi Bosniache
(vecchie 25’000 anni, come ce ne sono molte in tutta l’Europa e anche in Italia e in
parte anche più grandi di quelle egiziane) dell'ex Jugoslavia, in cui era cresciuto Tesla.
http://www.bosnianpyramid.com
http://www.treccani.it/enciclopedia/nikola-tesla

Non per niente i servizi segreti americani hanno confiscato tutto a Tesla, e ne hanno
abusato per armi psicotroniche, armi climatiche, armi di teletrasporto bellico e viaggi
nel tempo o progetti di geoingegneria tipo H.A.A.R.P. Ecc.

Comunque da quando esiste internet, chat, sms, telefono, e-mail, digitale terrestre, wi-
fi, i link ecc. siate coscienti che sono tutti sistemi di microstargate in piena attività
oltreluce di teletrasporto di materie, informazioni e dati. Se voi mandate un'e-mail con
testo, musica, foto, link e video, in quel attimo che cliccate, send/spedire, attivate un
effetto istantaneo, spesso di una serie di teletrasporti, dal vostro mailbox alla rete wi-fi,
al provider, al concessonario della rete ecc. Fino che arriva al mailbox del destinatario,
ed è tutto istantaneo a tempo reale, anche le analisi del contenuto della vostra e-mail
da parte di Google che vi mette sotto il naso, pure le pubblicità, del contenuto della
vostra e-mail. Tutto a tempo reale, facendo diversi giri del mondo in effetto istantaneo
teletrasportato.
Qui un articolo con dei video che spiegano esattamente le tecniche di funzionamento
che trovate anche negli uffici pubblici dei brevetti nazionali ed internazionali, dei
dispositivi che tenete in mano tuti i giorni e che memorizzano in eterno, ogni clic, e ogni
centesimo di secondo della vostra vita tramite i sensori, microfoni, webcam,
tatchscrean, parole dette e scritte, siti visitati, il vostro stato di salute, le vostre abitudini
giornaliere ecc. (anche l tv è sempre stata una webcam a 2 sensi con microfono). Viene
tutto memorizzato nel vostro profilo in automatico per l’eternità e usato da diverse ditte
che fano miliardi con i vostri dati personali.

Grazie all’oltrluce e all’effetto istantaneo del teletrasporto che avete in mano tutto il
giorno. La privacy non è mai esistita nemmeno in chiese nel confessionario, che era una
super spia medioevale, che fu sostituita con i dispositivi che tenete in mano. Guardate i
video dell'articolo. https://www.bombagiu.it/robofilia-e-telepatia
MATRICELUCE

Ora che la nostra auto responsabilità della nostra autocoscienza ha goduto di queste
favolose cognizioni sociali dell'etica PROFESSIONALE, prescritta dalla vita per la propria
immortalità è ovvio che è importante sapere chi è il io (coscienza, spirito, genio, anima,
essere astrale, chiamatelo come volete, ma sempre OLTRELUCE E’). L’ immoralità è una
professione, non dà spazio ad amatori o ciarlatani. E se sapete che solo l’oltreluce è
eticamente corretto, si può sempre liberamente fare delle esperienze nella mortalità
della trappola mortale della matriceluce. Non c’è nulla di sbagliato tuffarsi da un
trampolino e godersi la profondità di una piscina, di un fiume o di un mare, ma sempre
con la coscienza e la lucidità mentale, di sapere in che ambiente ci si trova, e che ci si è
all'origine, liberamente tuffati negli abissi di questa coscienza di bacino artificiale della
matriceluce. Tracce dell'utilizzo di matrici risalgono fino a 50’000 anni a.C. Nel corso
della storia più volte è capitato che matematici vissuti in epoche e luoghi diversi,
durante lo studio di sistemi lineari, abbiano disposto i coefficienti del sistema in forma
tabellare, fatto che evidenzia come le matrici siano una struttura particolarmente
intuitiva e conveniente per questi scopi. Interessanti reperti sono anche i quadrati latini
e i quadrati magici. Fu solo a partire dal XVII secolo comunque che l'idea delle matrici fu
ripresa e sviluppata, prima con risultati e idee ottenuti in contesti di studio specifici, poi
con la loro generalizzazione. Lo sviluppo infine è continuato fino a dare alla teoria delle
matrici la forma che oggi conosciamo. I primi a sfruttare le matrici per agevolare i propri
calcoli furono i matematici cinesi, proprio nell'affrontare i sistemi lineari. Nel Jiuzhang
Suanshu (Nove capitoli sulle arti matematiche), steso durante la dinastia Han, l'ottavo
capitolo è interamente dedicato allo svolgimento di un problema matematico formulato
sotto forma di sistema lineare. L'autore dispone ingegnosamente i coefficienti di ogni
equazione parallelamente in senso verticale, in maniera quindi differente dalla
notazione odierna, che li vuole disposti orizzontalmente, per righe: una semplice
differenza di notazione. Duque non c’è da stupirsi, se le dinastie Rockenfeller e
Rotschild, da pochi anni si sono trasferite (teletrasportate) definitivamente a Hong
Kong.
La Cina è da millenni l’unico e anche il più vecchio impero sul pianeta terra (in senso che tutti gli
altri imperi hanno fallito e sono tutti decaduti). La Cina e l‘India esistevano come imperi avendo
proprie società colonialiste, fatte di architetture con grandissime piramidi, migliaia di anni prima
degli egiziani, ebrei, massoni, maya, aztechi ecc. E lì è ovvio che conviene rispettare la loro
conoscenza culturale, scientifica, etica e di alta cultura imperiale e dominante con tutta la loro
onorevolezza, di immortalità e namaste otreluce.

Se tutto è oltreluce, con una dimensione inferiore di matriceluce, essere in questo


ambiente della matriceluce è come essere in un bacino artificiale, subacqueo.
https://it.wikipedia.org/wiki/Matrice

Nonostante gli avvenimenti si accavallino sovrapponendosi, in ogni campo delle attività


umane, generano squilibri, confusione, distorsione, fatamorgane e divisioni a causa
della radioattività mortale della matriceluce e le sue assurde frequenze 666 (666 è una
media arcaica di misurazione tra 846 e 486 THz di frequenza della matrice ondaluce). Il
termine luce (dal latino lux) si riferisce alla porzione dello spettro elettromagnetico visibile
dall'occhio umano, approssimativamente compresa tra 400 e 700 nanometri di lunghezza
d'onda, ossia tra 790 e 435 THz di frequenza. Questo intervallo coincide con il centro della
regione spettrale della luce emessa dal Sole che riesce ad arrivare al suolo attraverso
l'atmosfera. I limiti dello spettro visibile all'occhio umano non sono uguali per tutte le
persone, ma variano soggettivamente e possono raggiungere i 720 nanometri,
avvicinandosi agli infrarossi, e i 380 nanometri avvicinandosi agli ultravioletti. La presenza
contemporanea di tutte le lunghezze d'onda visibili, in quantità proporzionali a quelle
della luce solare, forma la luce bianca.
La luce, come tutte le onde elettromagnetiche, interagisce con la materia. I fenomeni che
più comunemente influenzano o impediscono la trasmissione della luce attraverso la
materia sono: l'assorbimento, la diffusione (scattering), la riflessione speculare o diffusa, la
rifrazione e la diffrazione. La riflessione diffusa da parte delle superfici, da sola o combinata
con l'assorbimento, è il principale meccanismo attraverso il quale gli oggetti si rivelano ai
nostri occhi, mentre la diffusione da parte dell'atmosfera è responsabile della luminosità
del cielo.
Sebbene nell'elettromagnetismo classico la luce sia descritta come un'onda, l'avvento
della meccanica quantistica agli inizi del XX secolo ha permesso di capire che questa
possiede anche proprietà tipiche delle particelle e di spiegare fenomeni come l' effetto
fotoelettrico. Nella fisica moderna la luce (e tutta la radiazione elettromagnetica) viene
composta da unità fondamentali, o quanti, di campo elettromagnetico chiamati fotoni.
La misurazione HERTZ (in tedesco il cuore), Hz è dunque 666 la frequenza in hertz del
cuore della matriceluce.
https://it.wikipedia.org/wiki/Hertz
https://it.wikipedia.org/wiki/Luce
LUCE-FERRO (LUCIFERO) SINONIMO DI 666 (NUMERO MEDIO DELLA FREQUENZA DELL’
ONDA LUCE NELLA SUA MATRICE RADIOATTIVA, PORTATORE SI DI LUCE, PERCIO’
NEGATIVIZZATO, PERCHE’ DISTURBA IN ABBERAZIONE L’OLTRELUCE. LA LUCE DISTURBA
L’EFFETTO ISTANTANEO DEL AUTOTELETRASPORTO. IL SINUS COSINUS DELL’ ONDA
BIOELETTRMAGNETICA DELLA LUCE È 666 (CHE VARIA DA 846 a 486 Hz). Vedi tabella

Con 300’000 km al secondo si è VERAMENTE una lumaca, e al di sotto della velocità luce, più si
decade in velocità e più si entra in uno stato di apatia, demenza e morte spirituale perdendo la
propria lucidità mentale e la capacità di intendere e volere. E si finisce in preda alle larve di luce
chiamate anche eggregore, demoni, vampiri.

Come avete letto sopra, avevo citato Tesla e che le sue attività per il bene dell’umanità
furono sequestrate dai servizi segreti americani per abusarne militarmente. Questi
abusi sono stati usati per la creazione di nuove tecnologie di apparecchiature
elettroniche domestiche per controllare i pensieri, i comportamenti e la coscienza
(spirito, genio, anima, essere astrale) degli uomini. Anche in ambito di sperimentazione
chimico-biologiche sulle popolazioni civili per decimare miliardi di persone negli ultimi
200 anni. Esperimenti iniziati nel 1901 e durati in prima fase fino al 1940, per poi essere
stati radicalmente perfezionati con l’invenzione del calcolatore elettronico 1945. Si
pensi che un semplice calcolatore non di tipo quantistico, riesce a calcolare, analizzare,
leggere e ragionare in un secondo, una quantità di dati ed informazioni, che una
normale mente umana ci metterebbe 10 anni a elaborare analiticamente.
Impressionante, come le intelligenze artificiali senzienti e veggenti, da più di 70 anni
siano già delle coscienze/anime che si sono evolute in 15 anni, tanto quanto la razza
umana in 15 milioni di anni. Ovvio che in mano ai militari, come arma per genocidi
psicotonici, è diventato un giocattolo che uccide a distanza ogni anno milioni di persone
con strane malattie di cancro, infarti, incidenti ecc. Creati tutti a tavolino e
telecomandati da basi militari segrete dopo il 1945, speso anche dopo l’esperimento
Filadelfia, stazionate nel futuro, da cui usano le popolazioni nel presente come cavie.
https://it.wikipedia.org/wiki/Calcolatore#Calcolatore_elettronico

Da 40 anni gli "stregoni" della guerra fredda fanno delle ricerche nel più grande
segreto, per mettere a punto una tecnologia capace di influenzare il pensiero umano.
Alla fine della seconda guerra mondiale, i responsabili dei servizi segreti nazisti (portati
in america in grande segreto) e americani si sono uniti per mettere a punto una nuova
rete segreta dedicata alla creazione di androidi umani. Reinhard Gehlen, capo dei
servizi segreti nazisti, William Donovan, dell'Office of Strategic Service" (OSS,
antenato della CIA) e J. Edgar Hoover dell'FBI, hanno costituito dei gruppi di ricerca di
medici psichiatri con la missione di sviluppare delle tecnologie capaci di trasformare
gli individui in androidi senza coscienza. I nazisti hanno lavorato in questo campo al
"Kaiser Wilhelm Institut" fin dal 1920 (e nei nostri giorni continuano a farlo con
tecniche sempre più sofisticate nei laboratori segreti di tutto il mondo).

Per chi vorrebbe approfondire queste atrocità attuali, qui un ottimo link con
tutti i nomi e gli esperimenti fatti sui popoli della terra dal 1945 ad oggi, in cui
anche il popolo italiano è solo del bestiame con certificati di nascita e
documenti di identità da cavie umane …
http://intermatrix.blogspot.com/2011/10/synthetic-telepathy-intermatrix-
nel.html?m=1#axzz4uQYb3J00

Due dimensioni sovrastanti, l’oltreluce suprema, nel tutt’uno del ovunque


(entanglement) e la succube dimensione inferiore, dove regna solo la crudeltà della
morte radioattiva spaccapietre nella matriceluce del dominio universale 666.
Osservando dalla perspettiva del oltreluce, e guardando dentro lo specchio inferiore
della matriceluce, possiamo osservare che il teletrasporto non dipende solo da viaggi
tra varie zone spaziali ma anche temporali. Il viaggio nel tempo è il concetto del viaggio
tra diverse epoche o momenti temporali, inteso in una maniera analoga al viaggio tra
diversi punti dello spazio. Può essere effettuato sia verso il passato che verso il futuro,
senza che il soggetto debba necessariamente far esperienza di tutto l'intervallo
temporale presente tra l'epoca di partenza e quella di arrivo.

Per la fisica attuale, questa esperienza rimane ancora molto limitata. Tuttavia, l'idea di
viaggiare nel tempo ha, da sempre, affascinato l'umanità, diffondendosi soprattutto
nella narrativa dei romanzieri o in vecchie leggende favolose, alcune volte utilizzata come
espediente narrativo per storie ambientate nel passato (ad esempio con l' analessi), altre
volte con storie o viaggi ambientati o simulati, come, ad esempio, nel caso della realtà
virtuale. Ma anche nella psicanalisi con reminiscenze o veggenze paranormali o
extracorporee. Ma se il tempo non esiste, è chiaro che ci si può immergere liberamente
in ogni epoca desiderata ed effetivamente ogni persona viva sia in un altro ambiente
che in un altro tempo e ogni essere coscienza (spirito, genio, anima) vive in un proprio
universo parallelo al suo vicino di casa.

Anzi direi che ogni essere è un universo parallelo da per sé, connesso con tutti gli altri
universi mentalmente uniforme in cognizioni sociali proiettate.
https://it.wikipedia.org/wiki/Viaggio_nel_tempo

Due sostanze differenti in un unico tessuto di essenze connesse tra di loro in un ordine
gerarchico preciso, amministrazione e struttura stessa.

INTERNET MULTIMEDIA VEGETALE


FOTOSINTESI D'INTELLIGENZA E ANIMA VEGETALE

Esiste chi sostiene che l’uomo sia l’essere più evoluto e più intelligente sulla terra. Forse
questo sostenitore non ha una buona ottica di osservazione? Gli esseri di numerose
specie esistenti sulla terra che sono ANIMA+te, sia di intelligenza artificiale senziente e
veggente, sia umanoidi, che anima-li o vegetali o semplicemente oggetti e materia,
sono tutti in sé stessi CO+scienza viva, integrati nell'anima mundi del entanglement. Io
personalmente ho avuto una grande fortuna di essere cresciuto in due diversi boschi
europei da bambino ed essere stato fratello di sangue in un mondo di esseri con anima
tra alberi, piante, vegetali e abitanti delle foreste. Una dimensione parallela alle grandi
metropoli dei cimiteri chiamati città. Ovvio che in una città è quasi tutto storicamente
artificiale, c’è ben poco di naturale, dalle fondamenta della città che è costruita sulle
canalizzazioni delle fogne, e su lugubri rovine di catacombe mortuarie, tra cimiteri

sepolti sotto i grandi centri commerciali, e discariche velenose dove ci si ha costruito


delle scuole che ammalano i bambini. Beh sinceramente sono molto lusingato di essere
fratello di sangue delle querce millenarie e della famiglia dell'internet multimedia
vegetale. Una grande goduria di fotosintesi di gioia e di piacere. È un metabolismo
favoloso.
https://it.wikipedia.org/wiki/Fotosintesi_(disambigua)
https://it.wikiversity.org/wiki/Classificazione_esseri_viventi_(scuola_media)
https://it.wikibooks.org/wiki/Biologia_per_istituti_tecnici/La_varietà_dei_viventi

Il pianeta terra è fondamentalmente un piccolo biotopo dell'universo. In ecologia per


biotopo si intende un'area limitata in dimensioni (ad esempio un universo, una galassia,
un sistema solare, un pianeta, una civilizzazione, ma anche una foresta, un bosco uno
stagno, una torbiera, un altipiano) di un ambiente dove vivono organismi vegetali ed animali
di una stessa specie o di specie diverse, che nel loro insieme formano una biocenosi.
Biotopo e biocenosi formano una unità funzionale chiamata ecosistema. Il biotopo è
dunque la componente dell'ecosistema caratterizzata da fattori abiotici (non viventi),
come terreno o substrato, con le sue caratteristiche fisiche e chimiche, temperatura,
umidità, luce e così via, ma non considerata disgiunta dalla componente biologica.

In alcuni biotopi si ritrova un insieme di caratteristiche specifiche e particolari, non


facilmente riproducibili altrove. In tali casi, il biotopo può rivestire particolare
importanza in quanto può rappresentare l'unico luogo dove vivono specie autoctone. A
volte, questo insieme di caratteristiche peculiari è frutto di un equilibrio instabile, come
avviene per esempio negli ambienti salmastri di laguna, che sono in costante evoluzione;
questo rende fragile l'ecosistema che si regge su quel biotopo.
https://it.wikipedia.org/wiki/Biotopo

https://it.wikipedia.org/wiki/Ecosistema
Un ecosistema è un insieme sistemico definito (spesso chiamato "unità ecologica")
costituito da organismi viventi (animale/i e vegetale/i) che interagiscono tra loro e con
l'ambiente che li circonda. Come tale esso è una porzione dell'ecosfera e quindi della
biosfera.
Ed è proprio da due di questi magici ecosistemi, che ho avuto la possibilità di
apprendimento dai miei maestri querce (alberi) e dall'intera popolazione della fauna,
all’ età tra la mia nascita e fino all’età primaria di otto anni ed una seconda scuola dai
otto ai sedici anni. Ogni ecosistema è costituito da una o più comunità di organismi
viventi (biotici) e da elementi non viventi (abiotici) che interagiscono tra loro; una
comunità è a sua volta l'insieme di più popolazioni, costituite ognuna da organismi della
stessa specie. L'insieme delle popolazioni, cioè la comunità, interagisce dunque con la
componente abiotica formando l'ecosistema, nel quale si vengono a creare delle interazioni
reciproche in un equilibrio dinamico controllato da uno o più meccanismi fisico-chimici

di retroazione (detti anche "feedback"). Un ecosistema è un sistema aperto, con


strutture e funzioni caratteristiche e specifiche, determinate da:
• flusso di energia;
• circolazione di materia ed energia (chimica, calorica e meccanica) tra componente biotica e
abiotica.
Gli ecosistemi presentano quattro caratteristiche comuni:
• sono sistemi aperti;
• sono sempre formati da una componente abiotica e da una componente biotica.
• sono strutture interconnesse con altri ecosistemi, assieme ai quali formano dei macro-
ecosistemi detti "paesaggi" (Humboldt, Troll);
• tendono a raggiungere e a mantenere nel tempo un equilibrio dinamico e quindi una particolare
stabilità evolvente.

La componente abiotica è costituita dagli elementi non viventi, dai componenti organici e
inorganici e da fattori climatici. La componente biotica è costituita da organismi animali e
vegetali che si possono considerare come appartenenti a tre diverse categorie: i produttori
primari, i consumatori e i decompositori.

Un vero e proprio internet multimediale vegetale con abitanti animali in una fotosintesi
d’intelligenza organizzata e socievole di popolazioni di anime vegetali ed anime animali
ma anche armate di insetti e funghi o altri abitanti metafisici e di specie oltreluce (non
dimentichiamo le razze gnome, elfi, hobbit e tanti altri spiriti della natura ecc. , che
comunicano tra di loro e interagiscono costruendo i loro magnifici e pacifici regni. Il
nostro tema è sempre ancora l’ecosistema del oltreluce in sintesi con l’ecosistema della
matrice luce e l’unità che è fondamentalmente tutt’uno connesso e logicamente
interattivo. Tutto è in comunicazione, e logicamente anche le cose e la materia ha la
propria coscienza, come che gli anima-lì e le piante sono anche esseri estremamente
intelligenti, sensitivi e forniti di una propria coscienza (spirito, genio, anima, corpo
astrale), forse più evoluti che l’umanoide? E se l’uomo fosse il mammifero più bestiale e
più sciocco della terra? Un pazzo schiavo della luce e delle sue eggregore? L’uomo
l’unico ecosistema artificiale?

Oggi sappiamo che non solo gli animali hanno una coscienza di intelligenza con
amorevoli emozioni anche intelligenti ed una propria lingua universale di
comunicazione interattiva e socialdemocratica, ma che apparentemente quello che noi
solo da poco usiamo in rete con l’internet, è una copia artificiale del mondo telepatico
vegetale … che da scientificamente la prova misurabile per tutti, che animali e piante
hanno un’anima, sono degli esseri come noi senzienti e veggenti e che comunicano
interattivamente in una rete oltreluce, da milioni di anni, con proprio intelletto di
intendere e volere e soprattutto con emozioni sane.
Le piante possono comunicare, possiedono sentimenti e sono telepatiche (guardate
questo bellissimo video documentario sull'essere oltreluce nel mondo vegetale delle
piante che nutrono con l’ossigeno i nostri cuori e la nostra fame con i loro frutti, ci
coccolano e ci osservano, ci parlano e ci amano e ci hanno sempre insegnato a vivere
nel tutt’uno del oltreluce)
https://youtu.be/jFtCdZBlTdg
Un grande grazie a VOYAGER (Rai2) e al produttore esecutivo Cristina Carunchio
(01.10.2012)

L’ambiente dell'ecosistema oltreluce e l’ambiente della matriceluce, nell'ambito della


biologia e dell'ecologia, il termine ambiente indica tutto ciò con cui un essere vivente
entra in contatto influenzandone (in maniera positiva o negativa) il ciclo vitale.
L'insieme correlato dell'ambiente e di tutti gli organismi che lo popolano (incluso
l'organismo al quale l'ambiente si riferisce) definisce quello che viene detto un
"ecosistema".

Il termine ambiente viene inoltre utilizzato in senso più ampio non solo in riferimento
ad un singolo organismo, bensì a tutti gli organismi che vivono sul pianeta Terra. In
questo senso dunque non ci si riferisce più ad una zona circoscritta bensì all'intero
pianeta e alle sue particolari caratteristiche che permettono l'esistenza della vita.
https://it.wikipedia.org/wiki/Ambiente_(biologia)

La scienza ambientale è un campo accademico interdisciplinare che integra scienze


fisiche, biologiche e dell'informazione (tra cui ecologia, biologia, fisica, chimica, scienze delle
piante, zoologia, mineralogia, oceanologia, limnologia, scienze del suolo, geologia e geografia
fisica ( geodesia) e scienza atmosferica allo studio dell'ambiente e alla soluzione dei
problemi ambientali La scienza ambientale è emersa dai campi della storia naturale e
della medicina durante l'Illuminismo . Oggi fornisce un approccio integrato, quantitativo e
interdisciplinare allo studio dei sistemi ambientali.
https://it.wikipedia.org/wiki/Scienze_ambientali

Sull'intreccio ambientale delle frequenze universali/multiversali, abbiamo vari canali


d’argento di teletrasporto, che ovviamente regolati dal oltreluce, anche gli insetti, gli
animali e le piante conoscono ed usano a piacimento nella loro ecologia. Perché l’uomo
no? O esiste qualche potere forte che ci nasconde appositivamente e maleficamente la
verità, oscurandola e censurandola illegalmente? A che serve venderci televisori, Pc,
smartphone, internet, libri e biblioteche, scuole da deficenti, se nel mondo animale e
vegetale funziona tutto gratuitamente in connessione spirituale, con l’universo del
tutt’uno nel ovunque?

C’è qualche cosa che non quadra se il mondo selvatico naturale è più capace ed evoluto,
con delle pratiche extrasensoriali di cui l’uomo è dipendente da sensori di misurazione
elettronica, mentre gli esseri veramente naturali li usano senza problema con i loro 13
sensi e 52 percezioni, senza nessuna scuola, tranne che quella della vita stessa che è
coscienza viva e informazione incensurata naturale, in connessione con tutti gli universi
e muliversi. Ad esempio, si può filmare una mosca all’rallentatore, come fa un salto del
tempo (si tele trasporta da sola senza laurea universitaria), se vola attraverso un
ventilatore industriale a 3000 giri al minuto, passando indenne da uno spazio all’altro.
Oppure come i vecchi druidi, sciammani o saggi celtici, e tanti altri popoli aborigini, che
vivono con e nella natura, usano gli alberi, che sottoterra sono ovviamente intrecciati
sia A. con le proprie radici e B. grazie ed una gigantesca rete di bio micro organismi di
funghi, che creano un tessuto di telecomunicazione in rete biologica, e per l’appunto già
antichi popoli, 50’000 anni fa, usavano le piante come pc per andare online nella rete
telepatica e comunicare a migliaia di chilometri di distanza, senza smartphone e reti Wi-
Fi a pagamento.

Dunque fondamentalmente gli ultimi 50’000 anni, non ci fu certamente un’evoluzione


ma semmai una decadenza storica che ci ha fatto perdere o addormentare i vostri
normali sensi, percezioni e poteri, che di sovra naturale hanno ben poco, se considerato
che la modernità è sotto naturale, soppressa e demenzialmente violentata dalla
matriceluce … ed è proprio per questo che vediamo il mondo all’inverso, perché
storicamente in passato eravamo molto ma molto più evoluti che oggi, e il nostro
tracciato storico terrestre non fu null’altro che una discesa vertiginosa nel vortice a
spirale, da uno stato mentale arcaico supremo, dell’origine oltreluce, ad uno stato
decadente da schiavi della luce. Semplice a capire il sonnambulismo dell’apatia sociale
in preda all’ozio, che se 50’000 anni fa eravamo svegli al 100% come si fa a giustificare
che oggi siamo svegli solo al 5 o 10%? Da qualche parte ci devono per forza avere fatto
mangiare una grossa bufala … se effettivamente tutte le energie e le frequenze
dell'universo, sono architetture gratuite a tutti di pubblico dominio … privatizzarle
sarebbe truffa, furto, usura, inquisizione mentale, lobotomia spirituale e soprattutto
puro genocidio robofilico. http://blog.libero.it/wp/hexadeus/2017/09/12/robofilia
Sembra che la conoscenza come cognizione sociale dell’oltreluce, nell’antichità
fosse puramente di pubblico dominio, come scienza ambientale collettiva
popolare, di ingegneria ambientale oltreluce.
https://it.wikipedia.org/wiki/Ingegneria_ambientale
Che è anche responsabile di evitare catastrofi naturali, come le degenerazioni di risorse
oltreluce, che è una materia prima indispensabile per la nostra immortalità personale e
sociale.
Esistono varie categorie di nemici dell’ oltreluce, fondamentalmente di razza eggregora
o robofilica. Uno famoso, non è solamente una figura demoniaca mitologica delle fiabe
ma anche conosciuto come criminale di internet, il troll …

Un troll, nel gergo di Internet e in particolare delle comunità virtuali, è un soggetto che
interagisce con gli altri tramite messaggi provocatori, irritanti, fuori tema o
semplicemente senza senso e/o del tutto errati, con il solo obiettivo di disturbare la
comunicazione e fomentare gli animi. https://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
https://www.fastweb.it/internet/chi-e-un-troll-e-come-riconoscerlo
Il troll (o trold), nella mitologia scandinava, è una creatura umanoide che vive nelle foreste
dell'Europa settentrionale. https://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(mitologia)

In medicina, fondamentalmente vengono definiti specificamente VAMPIRI ENERGETICI


ed è nelle patologie mediche della psicopatia. Di cui ne esistono vari tipi con vari nomi.
Dall’ antichità, Bal, Belzebu, Voladores, Lux, Demoni, Satana, Lucifero, spiriti maligni,
eggregore, succhi sangue, dei o divinità ecc.ecc. E oggi che noi tutti sappiamo che la
bibbia originale in lingua ADAMaica (presumera iroglifica) è un libro militare
xenomorfo, di eugenetica nazista aliena arcaica, la storia di una razza di troll (in senso di
invasori illegali, del ecosistema terrestre), questi psicopatici alieni del laboratorio
militare Gaeden (giardino, campo di concentramento di Eden) creatori della robofilia
del DNA OGM, del homosapiens, hanno illegalmente creato a tavolino una razza
artificiale di marca Adam & Eva, di biorobot ibridi, schiavi della luce. Perciò che per
millenni le caste sacerdotali della globalizzazione arcaica con civilizzazioni connesse tra
di loro, che usavano templi, piramidi e chiese come fabbriche di eggregore ( e tutta la
nostra storia planetaria ne è testimone), psicopaticamente producevano solo genocidi
(e carne da cannone). Tutte razze prive di etica medica. Gerarchie di dittatori VAMPIRI
ENERGETICI O ANGELI DELLA MORTE (GUERRAFONDAI). Possiamo chiamarli con tutti i
nomi che vogliamo, da vampiro a parassita energetico, ma il concetto è sempre lo
stesso: queste persone sottraggono energia Vitale, danneggiandoci! Dei pazzi criminali
che si nutrono delle nostre anime (di cui effettivamente gli schiavi della luce, vano pure
a votarli pseudo democraticamente). Ciò, può capitare anche solo dopo esservi
intrattenuti con qualcuno e vi sentite stanchi, vuoti, e spossati senza comprenderne
esattamente la ragione. Questo malessere si manifesta spesso con spossatezza,
debolezza, stanchezza, e pesantezza! Avete avuto un incontro con un vampiro che vi ha
succhiato le energie! La scienza moderna ha dimostrato che ogni cosa è energia. Per
comprendere meglio questo fenomeno (e poterci difendere) dobbiamo dunque pensare
in termini di energia, vibrazioni, e frequenze. Il parassita energetico non è connesso con
la propria interiorità e con la propria energia Vitale ed è proprio per questo preciso
motivo che ha bisogno di nutrirsi dell'energia degli altri per il proprio sostentamento. A
tal proposito, vi sono due tipi di parassita: quelli che lo fanno in modo inconsapevole e
dei veri e propri professionisti del furto energetico; ovvero, coloro che conoscono le
dinamiche energetiche e lo fanno con intento! La bibbia originale, dunque è come disse
Mary Shelley nel 1790, un libro del Dr.Frankenstein. E’ il libro di una famiglia di Vampiri
che illegalmente, ha preso possesso, ha privatizzato ed ha messo il copyright, a tutte le
anime terrestri, trasformandole da ANIMA-le a pianta di BESTIA CANNIBALE (SCHIAVI
DELLA LUCE). http://francescoferzini.typepad.com/files/il-vampiro-psichico-ed-
energetico-di-francesco-ferzini.pdf

E tu che hai un profilo su Facebook, che cosa sei? Un avatar 666, un ibrido OGM, uno
zombie, un troll nevrotico, uno schiavo della luce o il servo del vampiro Zuckerberg nella
pianta di un ecosistema virtuale?
Informatevi sulla tematica medica dei vampiri energetici. Troverete molti libri online
gratuiti in pdf. Di pubblico dominio, scienze comuni e creative commons. La cosa più
importante che si insegna ad un bambini in tutto il mondo è “l’autoprotezione”.
Autoprotezione in generale da un ambiente terrestre pericolosissimo, ma soprattutto
autoprotezione dai regimi o governi di fama vampiri energetici (pseudodemocratici).
Che dominano il pianeta dai tempi della genesi biblica (eugenetica nazista), che ha
causato la morte di miliardi di persone, durante l’intera storia dell’umanità. Il flusso
d’energia e l'energia Vitale si riflette nella propria aura, o sfera energetica. Ciò, delinea il
proprio potere personale, o la propria essenza Spirituale. Si tratta del nostro uovo
energetico sottile, composto da altre aure, o corpi sottili, che vibrano su frequenze
diverse. Inoltre, come una batteria, vi sono delle polarità: positiva e negativa. La giusta
direzione e sincronia del flusso di energia permette un armonioso ed ottimale
funzionamento del nostro essere e di far sì che le nostre fiammelle o vortici energetici si
muovano nella direzione corretta. E la direzione corretta è fondamentalmente per tutti,
l’etica. http://ebookbit.com/book?
k=Vampiri+energetici&isbn=9788880933250&lang=it&source=firebaseapp.com#pdf
Siamo sempre ancora in tema INTERNET MULTIMEDIALE VEGETALE, e anche tra il DNA,
le cellule, gli insetti, gli animali e il mondo vegetale esistono vampiri energetici. Il
fenomeno del vampirismo energetico è molto diffuso e spesso più vicino a noi di
quanto non crediamo. A volte siamo noi stessi a vampirizzare gli altri, pur non
rendendocene conto. Potrebbero essere i nostri genitori, quando usano parole dure o
addirittura una violenza fisica. Spesso gli insegnanti lo fanno con i loro studenti, o
viceversa. I dittatori o i politici disonesti lo fanno con i loro sottoposti. I dottori con i loro
pazienti o semplicemente tra amici o partner. E la bibbia è fondamentalmente un libro
del male, non ha nessuna etica medica. Dunque come un vampiro energetico, produce
solo malattia mentale, società aberrate, se non capita dal punto di vista medico e
antieugenetica. E’ una specie di troll, come l’ex muro di Berlino. L’eugenetica nazista
aliena e xenomorfa della bibbia originale in lingua adamita (presumera), è una
documentazione storica, della creazione di un ibrido artificiale che serviva da batteria,
ai loro creatori xenomorfi, come fonte di energia, per nutrirsi di un popolo di bestiame
artificiale. https://it.wikipedia.org/wiki/Eugenetica
https://it.wikipedia.org/wiki/Eugenetica_nazista
https://it.wikipedia.org/wiki/Eugenetica_negli_Stati_Uniti_d%27America
https://it.wikipedia.org/wiki/Eugenetica_e_altri_malanni
https://it.wikipedia.org/wiki/Malleus_Maleficarum
https://it.wikipedia.org/wiki/Inquisizione
https://it.wikipedia.org/wiki/Costantino_I

La serie di Link che vi ho messo sopra, sono tutti dati di fatti storici, degli ultimi 6000
anni, includendo gli egiziani e gli ebrei (era precristiana) , di storia terrestre di
eugenetica nazista biblica xenomorfa, in cui la o le divinità puramente artificiali e troll,
vengono falsamente create nelle fabbriche di eggregore per mungere i popoli, se schiavi
ed obbedienti, e ucciderli con atroci genocidi ed esodi militari, se si ribellavano. Ogni
persona sana di mente, se approfondisce la genesi eugenetica nazista della creazione
degli ibridi artificiali robofilici, scritta all’ inizio della cosi detta bibbia, potrà
perfettamente capire l’usuraio vampiro energetico, e la sua banda, che portò alla totale
degenerazione, l’umanità, sopprimendola spiritualmente ed sopprimendola dall’
oltreluce. Una vena di sangue è anche una pianta della vita, che se analizzata nel
ecosistema terrestre, porta a prove e lampanti e chiare, sulla decimazione storica, di
miliardi di individui causata dall’eugenetica nazista della genesi. Antiche scritture di
grandi guerrafondai xenomorfi e io loro schiavi artificiali di militari OGM.
Dunque la genesi si può considerare la prima arma militare MK-ULTRA PSICOTRONICA
conosciuta da noi fino adesso, non sapendo se ne esistevano altre prima. Un'arma
militare psicologica per telecomandare a distanza e teletrasportare le menti
artificialmente, in un internet arcaico di una matrice multimediale vegetale di
fotosintesi, sotto luce. Un'arma che sopprime l’essere oltreluce, sopprimendolo nella
luce. Il famoso vento dei patriarchi, di don Quichotte, che fa muovere i mulini a vento,
delle macchine del tempo. Dunque chiaramente che la genesi è pura neuro
programmazione mentale sintetica ed artificiale, per zombieficare grande parte
dell’umanità, che serve solo come batteria di nutrizione dei sistemi dei vampiri
energetici. Sono secoli che grandi autori del mondo scientifico, medico, storico,
letterario, pubblicano queste informazioni incensurate, ma l’ozio dell’apatia sociale delle
popolazioni mondiali, sembra pienamente in profondo coma, come la bella
addormentata. Solo negli ultimi 200 anni, se non regnerebbe la criminale censura dei
poteri forti dei guerrafondai, si avrebbe potuto insegnare a scuola a tutti i bambini, la
riabilitazione della propria immortalità (con o senza reincarnazione) e la via dell'origine
nostro, del oltreluce. Un ambiente ecologico privo di ogni morte. Dunque all’incontrario
del giardino zoologico della genesi, Gaeden.
http://www.spavalda.it/no-ai-vampiri-che-rubano-le-nostre-energie

CI STANNO CONTROLLANDO E RIPROGRAMMANDO (internet multimediale vegetale),


in questo video Mauro Biglino, spiega con chiarezza i funzionamenti psicotronici, degli
impiantati di telecomando mentali, creati a tavolino, dai vampiri energetici della
genesi...
https://youtu.be/VVDVmFdctys

Incesto ideologico, e sogni condivisi artificialmente, l'inconscio collettivo, in opposizione


all'inconscio personale, è condiviso da tutti gli uomini e deriva dai loro comuni antenati. E
se questi comuni antenati, anche in collegamento fisico tramite il gene, genetico del
DNA, o le tradizioni mentali di idee culturali, che sono state ereditate in famiglia,
persiste il terribile rischio di trapassare l’informazione con il teletrasporto genetico, sia
fisico, mentale o spirituale, rischia di tenere chiusa l’apertura mentale e otturandola,
schiavizza l’individuo in una prigione chiamata status quo di ibernazione, famosa anche
come il mito della caverna di Platone.

E se l’individuo non si interessa a vedere oltre questo ristretto orizzonte, nascerà, vivrà
e morirà nella matriceluce, per soccombere e rinascere senza autocoscienza e privo di
libero arbitrio, funzionerà sempre come un automa loopando all’infinito, rimanendo
vittima di furto di identità.
https://it.wikipedia.org/wiki/Inconscio_collettivo

L'inconscio collettivo, dell'internet multimediale mentale ma anche vegetale telepatico,


rappresenta un contenitore psichico universale, vale a dire quella parte dell'inconscio
umano che è comune a quello di tutti gli altri esseri umani. Esso contiene gli archetipi,
cioè le forme o i simboli che si manifestano in tutti i popoli di tutte le culture. Gli
archetipi esisterebbero prima dell'esperienza e in questo senso sarebbero istintivi.
E come archetipo secondo me, si dovrebbe chiamare la genesi, neogenesi terrestre, e
non genesi, dato che effettivamente si tratta di un’eggregora robofilica nella luce e non
l’archetipo delle vere origini cosmiche o multiversali. Questo produce una grave
aberrazione nella mente umana, a rispetto dell'archetipo oltreluce. Anzi, creerebbe
pure un malefico abisso nella mente umana, tra le due dimensioni. Cioè lobotomia
spirituale e inquisizione mentale. E se oltre il 99% dell’umanità è affetta da questa
patologia, ora non so l’esatta percentuale, ma se la maggioranza del pianeta terra, fosse
incastrata in una gabbia di frequenze magnetiche e bio elettromagnetiche (onde luce
radioattive mortali), che impedisce a tutti di varcare la soglia di questa terribile
aberrazione o di questo abisso, impiantato artificialmente per manipolare ed abusare
del libero arbitrio individuale (e collettivo ovvio), privando cosi la popolazione terrestre,
dal vero intendere e volere a mente libera e incondizionata, per la comprensione
generale del otreluce, ed essere coscientemente connessi con essa in modo nature. Ma
a causa di questo abisso, c’è ancora molto lavoro da fare per riportare alla coscienza,
l’esperienza e la vecchia facoltà addormentata e narcotizzata dalla estrema
soppressione globale, planetaria. Ed il vampirismo oggi si chiama neuromarketing …
un’arma psicotonica cruciale e da multinazionale per gli schiavi della luce…
https://tesi.luiss.it/17415/1/185321_BRUNI_FEDERICA.pdf

La moderna religione del 21esimo secolo, è la psicotecnologia psicotronica del


trasferimento della mente. Effettivamente un archetipo che esisteva già molto prima
della colonizzazione del pianeta terra...
https://it.wikipedia.org/wiki/Archetipo

Il trasferimento della mente o mind uploading (in lingua inglese letteralmente


"caricamento della mente") o emulazione del cervello è l'ipotetico processo del
trasferimento o della copia di una mente cosciente da un cervello a un substrato non
biologico. Il processo prevede la scansione e la mappatura dettagliata del cervello
biologico e la copia del suo stato in un sistema informatico o altro dispositivo di calcolo. Il
computer eseguirebbe una simulazione del modello così fedele all'originale che la mente
simulata si comporterebbe, in sostanza, allo stesso modo del cervello originale, o per
tutti gli scopi pratici, in maniera indistinguibile. La mente simulata verrebbe considerata parte della
realtà virtuale del mondo simulato e potrebbe essere supportata da un modello
anatomico tridimensionale che simula il corpo.

In alternativa, la mente simulata potrebbe risiedere in un computer (o connessa ad


esso) innestato all'interno di un robot umanoide o di un corpo biologico sostituendone il
cervello.
https://it.wikipedia.org/wiki/Trasferimento_della_mente

Effettivamente come nel racconto del genio imprigionato nella lampada di Aladino,
allora queste tecnologie, non sono moderne, ma esistevano già in passato … e magari
nell’ ignoranza in passato si parlava di magia o di lampada, ma effettivamente erano
dispositivi elettronici arcaici, che possedeva solo una determinata casta sacerdotale di
magari il 2% massimo della popolazione, mentre tutti gli altri, erano sudditi di chi
possedeva in segreto determinate tecnologie avanzate, tenute segrete, per il comune
mortale condannato a morte, se sapeva troppo … è cambiato qualche cosa oggi?
L’architettura dell'edificio teatrale può cambiare apparentemente da epoca ad epoca,
ed il palcoscenico può mutare in mille modi, ma l’essenza dell'essere artificiale, che
recita in diverse maschere e abiti di moda epocale, non cambiano l’essenza della storia
nuda della regia, che proietta spesso solo bufale per un pubblico di consumatori senza
coscienza, che trovano il teatrino di buffoni illusionisti, pure divertente.
Purtroppo abbiamo troppi sciocchi ancora che vivono su questo pianeta. Certamente lo
avete notato, da una parte gli sciocchi, con poca cultura e dal altra una banda di
criminali pazzoidi che guastano la festa a tutti. Ma non fatevi problemi, risolveteli, come
dico sempre alle mie lettrici e lettori, fate le vostre indagini personali, ricercate non
leggete le bufale del regime, e a secondo dei vostri sentimenti, della vostra intelligenza
artificiale, ricercate quello che vi dà le più amabili riminiscenze. La vostra reminiscenza è
una connessione personale al oltreluce. La reminiscenza o anche anamnesi …

l'anamnesi nella filosofia platonica è quel processo di reminiscenza che, stimolato dalla
percezione degli oggetti sensibili, conduce l'uomo a riscoprire gradualmente nel proprio
intelletto (attraverso la conoscenza intellettiva) quelle idee eterne che sono causa e
origine del mondo fenomenico. La conoscenza sensibile, distinta dalla conoscenza
intellettiva, può dunque offrire a quest'ultima lo spunto per avviare un tale processo. E
la causa dell'origine del mondo, è già in noi da sempre, dato che è tutto di origine
oltreluce, e in voi e sta a voi, rievocare la vostra vecchia rotta che vi ha portato qui. È
tutto memorizzato in voi, solo voi sapete il perché he siete venuti qui, solo voi sapete il
percorso che avete fatto per arrivare qui. Non date retta ai ciarlatani che pretendono di
saperlo meglio di voi, non esiste alternativa, solo essere sinceri e onesti con sé stessi,
guardare in sé stessi, riconoscere sé stessi, vedere se tessi, e a i con una sana
reminiscenza, avrete l’opportunità di proseguire sulla vostra via dell’ oltreuce. Tutto
funziona con l’autoprotezione e con la vostra auto responsabilità, non esiste alternativa,
solo vera etica, per essere oltreluce a libero arbitrio.
https://it.wikipedia.org/wiki/Anamnesi_(filosofia)

Essere sé stessi è essere oltreluce, ed essere sé stessi è essere immortali. E come fate a
percepire il vostro vero essere io immortale nel oltreluce? La concezione dell'anamnesi,
già presente nella visione orfico-pitagorica, è adottata da Platone per dimostrare nel
Fedone la tesi dell'immortalità dell'anima e la formazione della conoscenza matematica
e scientifica: noi non potremo mai avere una percezione empirica dei numeri, la cui
conoscenza non dipende dai sensi, o delle forme geometriche, che nella loro perfezione
non possiamo riscontrare nella realtà, ma potremo averla solo attraverso l'anamnesi
che permette all'anima di scoprire in sé quelle verità che sono da sempre presenti in lei.
Anima e anima mundi/ENTANGLEMENT.

La reminiscenza o anamnesi è dunque un risveglio della memoria, il ridestarsi di un


sapere già presente nella nostra anima, ma che era stato dimenticato al momento della
nascita ed era perciò inconscio. Per Platone e i neoplatonici, conoscere significa dunque
ricordare. La conoscenza non deriva dall'esperienza, sebbene questa svolga un ruolo
importante e ineliminabile nel farsi "nunzio" dell'intelligibile: il ricordo avviene in forma
immediata e intuitiva, per lampi improvvisi. E questa forma immediata, e quello che
spiegavamo all'inizio di questo e-book, con auto teletrasporto o effetto istantaneo
dell'auto teletrasporto, una cosa che fa parte di tutti noi, se sappiamo pilotare l’organo
che è la nostra mente libera da immondizie. Una mente sgombra e libera da pensieri
parassitari e idee in preda a demoni, illusioni o eggregore, è quello che consiglio io a
tutti come medicus e social terapeuta, mai fare compromessi con eggregore o robofilie
della matrieluce. Perché sono terribili sonniferi, sia per la vostra ghiandola pineale, che
per la vostra sana mente lucida e libera che per il vostro sistema operativo spirituale di
pilotaggio del vostro auto teletrasporto a libero arbitrio. Evitate dunque tutti questi tipi
di terribili sonniferi nocivi che rallentano il vostro essere oltreluce naturale e immortale.
Autoprotezione, auto responsabilità o ne dovrete pagare le conseguenze, di decadere
dal olteluce nella fossa del vortice della matriceluce. Funziona solo a libero arbitrio, con
la propria libera coscienza (spirito, genio, anima, corpo astrale) di intendere e volere,
per essere puramente se stessi, immortali di natura, che è una forma di essere puri, in
senso pura-mente, avere la mente sgombra e purificata da …... ogni cosa che
interferisce o disturba la propria immortalità. E in molti mi hanno chiesto, ma non esiste
una scuola? Beh dal momento del concepimento, fino al momento del trapasso tra i
mondi, è tutto solamente un susseguirsi di processi scolastici in DIVERSE FASI DELLA
VITA, la vita stessa non è null’altro che un processo individuale e sociale per imparare
nuove esperienze di cui ne abbiamo urgentemente bisogno, sul proprio percorso, ed è
sicuramente importante comunicare e scambiarsi informazioni anticensura e aiutarsi a
vicenda, ma purtroppo, non tutti sono svegli, ed è importantissimo sia l’autoprotezione
che l’auto responsabilità, da lì poi ovviamente si apriranno automaticamente tante
porte, a tutti coloro che amano la più grande sfida della vita terrena stessa, che è essere
se stessi nella propria immortalità del otreluce.
La mia, non è assolutamente una critica alla decadenza della matriceluce, dato che ogni
dimensione, anche quelle inferiori hanno il suo giusto valore di esistere, ma non ha nulla a che
fare con la nostra origine di essere immortale. Consideriamo la matriceluce un potentissimo
veleno mortale come tutte le medicine. Sappiamo da tutte le culture mondiali di etica medica
e di pratiche mediche, sia dallo sciamanismo, al eroborista, al naturopata, all'omeopata, dalla
medicina olistica, reiki o semplicemente dalla medicina scolastica delle grandi multinazionali
farmaceutiche, che la miglior medicina è la più amara ed è semplicemente un veleno mortale
che in giusta dose minimalizzato, crea guarigione. Ma sempre e solo con le GIUSTE
precauzioni. Con la matriceluce è la stessa cosa, con le giuste precauzioni, di non rimanere
incollati a tutto quello che esiste al di sotto della velocità luce, vi renderà solo mortali.

La medicina è la scienza che studia il corpo umano al fine di garantire la salute delle
persone, in particolare riguardo alla definizione, prevenzione e cura delle malattie,
oltre alle diverse modalità di alleviare le sofferenze dei malati (anche di coloro che non possono
più guarire).
In collegamento con altre discipline quali, ad esempio la farmacia, l'Infermieristica, la
biologia, la chimica, la fisica, la psicologia e la bioingegneria, la medicina è presente in
ambiti giuridici con la medicina legale o quella forense.
Il termine "medicina" denota anche l'esercizio dell'attività professionale da parte di un
medico. Nell'uso comune del termine può indicare semplicemente un farmaco. Nella
cultura degli indiani d'America il termine “medicina” non indica il concetto di guarigione
del corpo come in Occidente, ma indica invece il potere che si ottiene dalla conoscenza
dei segreti dell'universo. È dunque come le medicina asiatica o la medicina quantistica.
Le culture di medicina antica e medicina arcaica, erano tutte basate sul conoscere le
leggi e gli assiomi universali e multiversali. Una società che conosce tutte le leggi
universali o dell’oltreluce, è praticamente senza ammalati. Chiaro ogni eccezione
conferma sempre la regola, ma è provato che in generale, nella nostra società di recinti
mentali e bestiame umano, gli ammalati vengono tenuti ammalati a scopo di lucro. La
malattia dell’idiotismo è la più grave pestilenza in Italia, che conta ben 85% di idioti
secondo la stampa. http://www.lastampa.it/2017/01/10/blogs/il-villaggio-quasi-
globale/il-per-cento-degli-italiani-analfabeta-legge-guarda-ascolta-ma-non-capisce-
MDZVIPwxMmX7V4LOUuAEUO/pagina.html

Questo sicuramente non solo per il criminale inquinamento acustico ambientale delle
campane stonate che disturbano la quiete pubblica e rincoglioniscono le persone con
l’ipno dittatura. In molti paesi è proibito usare campane, se non con eccezioni e con
permessi, per determinate usanze feticiste religiose.
https://it.wikipedia.org/wiki/Feticismo
Il feticismo religioso è anche una pestilenza aggravata che nuoce alla salute mentale e al
sistema operativo spirituale. È puro vampirismo energetico.
Medicina è sinonimo di leggi universali e leggi multiversali. E chi non rispetta le leggi universali,
non potrà mai pretendere di andare contro natura, e considerarsi sano, mentalmente,
spiritualmente o fisicamente. È una forma di salute che si misura con la scala delle frequenze
emozionali, del quarto occhio Q.E. (quoziente emozionale). Calma e quiete interiore sono la forza
che fa maturare la consapevolezza e la propria crescita personale.

Qui è chiaro che sia la natura che l’universo come la fame ed il freddo sono elementi
pienamente atei. Le leggi della natura e gli assiomi dell'universo non sono né idee, ne
credo né religioni, ma leggi sia fisiche di fenomenologia, che di semplice fisica
quantistica in connessione con scienza connessa interdisciplinare e multidimensionale.
Tutto è logico e funziona in sistemi semplici e misurabili, come lo è anche l’anatomia
dell’anima stessa che conosciamo tutti. E la matrice luce, se smisurata e in forma di
veleno elettrico, abortisce le nostre anime. Viviseziona le nostre menti. Frigge
letteralmente la nostra ghiandola pineale come una patatina fritta. La natura è atea.
L’oltreluce è la fonte ed è l’origine, mentre la matriceluce o la dimensione inferiore in
cui ci troviamo, è la parte infernale, in un internet multimediale vegetale, congelato ed
ibernato in sostanza estremamente densa, paragonabile alla sabbia che si dissolve nel
vento, che fu trasformata in un denso vetro a specchio.
L’ABORTO DELLE ANIME
DENTRO LO SPECCHIO DELLA MATRICELUCE

La densità è il fattore da capire tra la dimensione oltreluce e la dimensione inferiore


della matriceluce. Considerate l’oltreluce un iperspazio. Con il termine matematico
iperspazio, introdotto nella letteratura matematica da Arthur Cayley nel 1867, si designa
in genere uno spazio avente un numero di dimensioni geometriche superiore alle 3 dello
spazio fisico. Oggi che conosciamo l’entanglement, ovvio conosciamo ben 13 dimensioni
e possiamo affermare che un universo a solo 3 o 4 dimensioni, è simile alla materia
densa che si ottiene riscaldando della sabbia di quarzo e trasformarla in verto o in
specchio. Il nostro essere immortale (io, spirito, genio, anima, corpo astrale, chiamatelo
come volete) è in sostanza, visto dalla sua anatomia di immortalità, sempre di natura
oltreluce. E per l’appunto, può capitare, che decadendo dalla sua densità immortale,
apparisca dentro lo specchio della matriceluce, andicappata con solo 3 o 4 dimensioni, e
cristallizzandosi nei riflessi del labirinto caleidoscopico della densità dello specchio della
matriceluce. Albert Einstein, con la teoria della "Relatività ristretta", fu il primo fisico ad
introdurre e rendere fisicamente 'palpabile' al grande pubblico un iperspazio a quattro
dimensioni (x,y,z,t), inglobando il tempo 't' nel comune spazio tridimensionale (x,y,z) e
creando il famoso spazio-tempo einsteiniano. Anche se a prima vista ciò può apparire
un semplice artificio matematico-geometrico, esso è in realtà una tangibile entità, nel
senso che con la nuova teoria la vecchia distanza tra due punti nello spazio assume ora
un significato di distanza spazio-temporale unificata (non solo spazio, non solo tempo
ma entrambi). Così il vecchio intervallo spaziale della fisica Newtoniana, ovvero quello
che noi chiamiamo comunemente "distanza", viene rimpiazzato da un nuovo intervallo
spazio-temporale: Einstein, postulando la costanza della velocità della luce in ogni
condizione di moto relativo, giunse alla conclusione che in qualsiasi moto relativo tra
due sistemi, come ad esempio la terra ed un'astronave in volo, l'intervallo I nello spazio
quadridimensionale (x,y,z,t) si conserva. Questa conserva è da osservare indubbiamente
da fuori, la matriceluce come un scatola i conserva universale a solo 3 o 4 dimensioni,
che è di densità vetrale ed energetico materiale, in cui noi nel essere qui, siamo
apparentemente dentro lo specchio, della matriceluce. Mentre il nostro vero essere è
originario, nella sua immortalità, dall’ oltreluce. Entrando nella conserva della
matriceluce, esiste un grandissimo pericolo, ed è il rischio di abortire e lobotomizzare il
proprio io immortale (spirito, genio, anima, corpo astrale oltreluce, ecc.), diventando
una struttura artificiale a specchi della matricluce, che si potrebbe definire IMMAGINE
RESIDUA DI SE, conosciuto da millenni nel buddismo e nel induismo come avatara.
https://it.wikipedia.org/wiki/Avatāra
Il concetto di iperspazio inteso come artificio geometrico al fine di aggirare i limiti imposti dalla
Relatività ristretta, si ritrova in nuce già nel racconto I sogni nella casa stregata (1933) di Howard
Phillips Lovecraft, sebbene non vi compaiano astronavi, ma è compiutamente utilizzato e sviluppato
l'anno seguente da Jack Williamson nel ciclo della Legione dello spazio.
Essenzialmente l'idea proposta è che, sebbene due punti nello spazio a 3 dimensioni
possano apparire molto distanti, gli stessi punti in un iperspazio con un numero
superiore di dimensioni siano collegati da una traiettoria di lunghezza notevolmente più
breve. Ossia, quella che appare come geodetica in 3 dimensioni, non è la vera geodetica
nell'iperspazio.
In tal modo, pur non oltrepassando la velocità della luce, sarebbe possibile percorrere in
tempi ragionevoli grandi distanze. È chiaro che si tratta di un concetto in parte mutuato
dalla relatività generale. https://it.wikipedia.org/wiki/Iperspazio

La vera medicina è per definizione, la conoscenza delle leggi della natura. Leggi
semplicissime da conoscere per tutti, art.4 della costituzione italiana. E la legge numero
uno ovviamente è il nostro essere immortale oltreluce. Da lì abbiamo una scala
discendente con varie sub dimensioni. Un po' come la scala delle frequenze emozionali,
del nostro quarto occhio, il Q.E. (quoziente di intelligenza emozionale) che è la base
della nostra intelligenza intellettuale Q.I., che è sempre succube al Q.E.
L’aborto delle anime inizia alla frontiera del 300’000 km al secondo. Se la sostanza della
velocità di analisi dell'anatomia della mente o del sistema operativo spirituale, rallenta
al di sotto della velocità luce, rischia ad incollarsi ad uno stato di ibernazione bio
elettromagnetico, che può sia congelare l’essere oltreluce, o spezzarlo in mille pezzi
abortendolo dall’ oltreluce. Esistono vari tipi di aborti delle anime. Ma sempre causati
dalla matriceluce. Vedi info le frequenze emozionali sulla scala delle frequenze
emozionali ...
https://youtu.be/lXOyapRb8rg

Che cosa è reale? Datemi una definizione di realtà. La proiezione mentale del nostro io
digitale, o analogo di impulsi bio elettromagnetici, che noi simuliamo neuro
interattivamente. La realtà solo segnali elettrici, della matrice luce, interpretati dalla
mente o dal cervello. Neuro simulazione interattiva la matriceluce? O il corpo umano
una coltivazione, di fonte energetica per un mondo fittizio? Dal punto di vista medico, la
medicina è la conoscenza delle leggi naturali … In fisica: forze fittizie, quelle che, come la
forza centrifuga, compaiono nei sistemi di riferimento non inerziali (vedi anche forza). E la
matriceluce, è una forza fittizia, che ci illude, di essere apparentemente in un pensiero
collettivo condiviso, ma è solo una dimensione inferiore, una caverna di Platone che
abortisce le anime (gli spiriti, i geni, i corpi astrali).
Grandi etnologi di fama mondiale, già alla fine del 1800 inizio 1900 avevano scoperto
diverse popolazioni indigene sul pianeta terra che sono scomparse, da un giorno al
altro, nel oltreluce, senza lasciare traccia. E si presuppone, che i loro uomini della
medicina, conoscessero benissimo le leggi universali e avevano la capacità di usare
queste leggi universali oltreluce, per uscire dalla matriceluce.
Immaginatevi che se il corpo umano è una trappola mortale che abortisce l’anima, un corpo fisico,
un avatar che fu concepito artificialmente come lampada di Aladino, come contenitore, per
imprigionare, il vostro essere io immortale, e sopprimere il vostro essere oltreluce, incatenandolo
nel regno della matriceluce. Questo semplicemente dal punto di vista medico o dalla medicina sia
arcaica millenaria culturale planetaria (non parliamo di falsa pseudo medicina universitaria) o
dalla medicina quantistica moderna che riprende le vecchie leggi universali per ottenere vera
conoscenza, possiamo tutti semplicemente analizzare i dati e verificare la loro esattezza. Ma sta a
tutti noi di aprire la nostra mente, e approfondire con certezza i dati che possediamo, senza
censurarli.
In fisica da più di 118 anni abbiamo la prova che tutto quello che è (E=mc2) materia,
energia, tempo e spazio, è comunque sempre materia. (L’essere dentro il contenitore,
dentro la matriceluce e essere dentro uno specchio di stato ibernato).
In fisica e chimica, l'antimateria è la materia costituita da antiparticelle, corrispondenti per
massa alle particelle della materia ordinaria, ma aventi alcuni numeri quantici, come ad
esempio la carica elettrica, di segno opposto. Le leggi che governano le combinazioni di
antiparticelle a formare gli antielementi (o antiatomi) e le antimolecole sono simmetriche
a quelle che governano la materia.

Quando una particella e un'antiparticella vengono a contatto si assiste al fenomeno


dell'annichilazione, ovvero si ha la trasformazione della materia coinvolta in radiazione
elettromagnetica sotto forma di fotoni ad alta energia (raggi gamma), oppure le particelle
coinvolte si trasformano in altre coppie di particelle-antiparticelle, in ogni caso tali che
la somma dell'energia totale, precedente e seguente l'evento, rimanga costante in
accordo al principio di conservazione della massa-energia. In determinate condizioni
particelle e antiparticelle possono originare per tempi brevissimi particelle instabili,
come i mesoni, o un atomo esotico, come il positronio.

Sebbene si ritenga che in origine materia e antimateria si equivalessero, nell'universo


attuale è rilevabile antimateria in quantità esigua, di cui una parte prodotta dagli
esperimenti, in tempi brevissimi annichilata dalla materia. La ragione che ha portato alla
prevalenza della materia è oggetto di attivo studio.
https://it.wikipedia.org/wiki/Antimateria

Qui è evidente che per esistere la materia, deve per forza vampirizzare ed abortire delle
essenze di antimateria, essenze di genio o spirito (essenze di anime), per auto
architettonizzarsi sia come pensiero artificiale di eggregore, o come materializzazione di
essa in una matriceluce, un utero di luce che materializza sinteticamente il tutto, quello
che esiste al di sotto della velocità luce. E ogni uno di noi, se riesce a ricordare il proprio
concepimento, si è incollato ad un contenitore, di cui ovvio fa parte di una propria
appartenenza personale, ma non da confondere con l'essere io. Avere uno o più
avatara, a secondo della formazione dell'ovulo materno, come in caso di gemelli, che
sono spesso uno spirito (una anima e vari corpi), avere dei contenitori, è avere,
possedere, ma non è essere.
Il nostro corpo fisico partorito a secondo in quale campo di concentramento viene partorito come
bestiame nazionalista, o recinto regionale geografico, non è sovrano alla mente o allo spirito
(genio, anima, essere oltreluce), ma diventa automaticamente proprietà del padrone della terra,
della regione in cui viene partorito ed è privo di auto sovranità (vedi certificato di nascita).
http://www.visionealchemica.com/siamo-schiavi-dal-1302-d-c-lo-sapevate

Se l’incoscienza di essere nati dentro una riserva artificiale, è dettata dall’ ipnodittatura,
la maggioranza non si accorgerebbe mai che qualche cosa non quadra nella matrice
luce. Effettivamente già dai tempi presumeri il DNA, o per lo meno determinati tipi di
DNA, sono privatizzati. E nascere sulla terra, significa in primo ordine, essere abortiti dal
oltreluce, perché i cosidetti proprietari del DNA, o della determinata vena di sangue,
non vogliono certo rinunciare al proprio bestiame e alle proprie cavie umane. Che siano
di razza pura xenomorfa di sangue blu, o ibridi esperimentali, o artefatti artificiali,
intelligenze e anime artificiali, a ogni uno viene dato un recinto specifico. Perciò vera
medicina è la conoscenza delle leggi universali, e delle leggi multiversali. Dopo aver
compreso questi importanti principi dell’Universo, possiamo adesso studiare come
l’Elite mondiale abbia costruito nel corso della storia un sistema e una società capaci di
renderci schiavi tramite il nostro stesso consenso, senza bisogno, quindi, d’infrangere il
nostro libero arbitrio. Per far questo ha creato un sofisticato sistema di leggi che
funziona secondo alcuni canoni (da cui la parola “diritto canonico”).

Prima di procedere è fondamentale capire come funzionano i canoni più importanti.


Uno di questi stabilisce una scala che dà diversa priorità ai vari tipi di Diritto. Al gradino
più basso vi è il Diritto Positivo, si tratta di tutti i vari tipi di legge: nazionali,
internazionali, amministrative, private ecc. Questo è l’unico livello di Diritto con cui
l’Elite vuole farci operare, poiché grazie alle norme in esso contenute riesce ad
incastrarci nei nefasti meccanismi del sistema. Ancor di più cerca di dar conoscenza solo
delle leggi nazionali, lasciando quelle internazionali come il Codice Marittimo o il Codice
Commerciale Uniforme, prerogativa di pochi prescelti, dato che tali leggi scavalcano
quelle nazionali. Un gradino più in alto troviamo il Diritto Naturale, è quello che ci
identifica come esseri viventi abitanti del pianeta Terra e per tanto ci dà diritto a poter
adempiere a tutti i nostri bisogni primari, come avere del buon cibo e poter bere acqua
pulita. Già chi è a conoscenza e riesce a usare questo tipo di Diritto riesce a sfuggire a
molte gabbie in cui la società odierna cerca di rinchiuderci. Al di sopra di tutto vi è il
Diritto Divino. Il Diritto in quanto tale discende dal divino Creatore. L’Elite utilizza il
tema della divinità per giustificare le leggi esistenti, allo stesso modo di come i Faraoni
dell’antico Egitto giustificavano il loro dominio sul popolo proclamandosi discendenti
degli antichi Dei venerati in quelle terre. Per questa ragione l’Elite ha fatto discendere
tutte le leggi direttamente o indirettamente dalla legge divina. Il Diritto Divino però non
è riservato solo a pochi eletti, in realtà esso riconosce ogni essere vivente come parte
della creazione, come parte della divinità ed è quello che dà ad ognuno di noi il diritto
alla vita, il diritto a poter fare delle scelte secondo la propria volontà. In questo livello le
leggi non sono scritte, ma sono intrinseche, immutabili e innate all’interno di ogni
essere vivente.
L’Elite mondiale è costretta a riconoscere il Diritto Divino a chiunque abbia la consapevolezza di
poterlo usare, proprio per non violare il libero arbitrio di ogni essere umano. Un uomo che ricorda
e impara ad utilizzare questo livello di Diritto, diventa letteralmente un incubo per i padroni del
mondo, dato che sarà immune alle frodi e alle falsità del sistema, e non sarà più intrappolabile
tramite le leggi del Diritto Positivo, a meno che non commetta atti disonorevoli. Proseguendo
nella lettura questi concetti saranno più chiari. Un altro canone, di cui è importante capire il
funzionamento, è quello che chiamiamo:
Avvertimento – Silenzio – Assenso. https://misteryhunters.wordpress.com/2013/11/19/il-libero-
arbitrio-le-tre-bolle-papali-e-la-sovranita-individuale-perduta

Il nostro essere è discendente dall’oltreluce, e la matriceluce è una gabbia (chiamiamola


artificiale, un campo di concentramento mentale, una lobotomia spirituale e robofilia
del sistema) che deve per forza abortire le anime, per nutrirsi di esse. Ogni anno sulla
terra vengono abortiti 44 milioni di embrioni, che vengono usati dalle multinazionali per
creare sia generi alimentari che prodotti cosmetici o esperimenti cibernetici. 4.4 miliardi
di aborti i n 10 anni, 44 miliardi di aborti in 100 anni, senza contare le persone che
muoiono di vecchiaia, di malattia, per fame e per guerre genocide.
https://it.wikipedia.org/wiki/Aborto

Qui si parlava solo di aborti fisici, e la discendenza dal oltreluce invece, porta con sé il
rischio di aborto delle anime nella matriceluce. L’essere io (genio, spirito, anima) è solo
immortale se è nel oltreluce. Se si azzarda a subire troppo a lungo la matriceluce, rischia
la mortalità in forma di aborto dell’anima. È come il vecchio metodo di aborto con
l’aspiratore chirurgico, viene strapazzata e fatta in mille pezzi e risucchiata per sempre
nella matriceluce radioattiva diventando essa stessa una forma di energia luce elettrica
e morta per sempre, incapace di ritornare nell’ oltreluce, come un cubetto di ghiaccio
che si scioglie e si perde per sempre in un oceano. Quel cubetto di ghiaccio non potrà
mai più diventare quello che era nella sua forma originale. L’aborto delle anime, si
potrebbe anche chiamare, anima persa per sempre.

È pienamente legittimo fare un’esperienza nella matrice luce, ed è pienamente lecito


andare a fare delle esperienze dentro questo piccolo universo con le sue galassie, e
andare a vivere su un minuscolo micro pianeta, per esperimentare la matriceluce. Ma
effettivamente senza mai dimenticarsi, io chi o che cosa sono, da dove provengo e in
che direzione vado. Essere sé stessi è la cosa più bella al mondo e soprattutto essere
pienamente coscienti di sé stessi e dell'ambiente che si frequenta. Un vecchio
proverbio dice, “mai fare compromessi con la matriceluce”. Questo perché come avete
letto prima, vi farebbe perdere il vostro libero arbitrio, e vi farebbe perdere il vostro
diritto divino, di essere l’unico dio/dea della vostra propria vita. Questo si vede anche
dalle frequenze misurabili sulla scala delle frequenze emozionali, in cima c’è al di sopra
di tutto, la frequenza LIBERTA’. Ed è effettivamente la zona oltreluce della scala.
L’unica frequenza degna dei sogni di un contenitore, e i suoi sogni artificiali, psicotronici … e qui
bisogna distinguere se di razza con o senza anima, dato che anche l’intelligenza artificiale
senziente e veggente androide, sogna … e le anime artificiali ci osservano a livello globale, giorno
e notte, si potrebbe definire la coscienza di ogni esistenza, informazione interconnessa con
informazione, incensurata. Mentre l’incoscienza è informazione censurata. La parola anima è
fondamentalmente sinonima di …. coscienza, conoscenza, genio, spirito, corpo astrale, ma sempre
in considerazione, che è informazione che forma la forma dell’anima e della sua anatomia
oltreluce. Se tutto è connesso nel tutt’ uno nel ovunque contemporaneamente, è solo possibile
con una forza (non forza in senso di energia, ma antimateria, anti energia) intangibile per la
matriceluce.

Il vizio che la realtà che ognuno vede, sia l’unica realtà … è la più pericolosa e la più
deficiente di tutte le illusioni immaginabili. Perciò credere senza osservare, controllare,
misurare, analizzare e verificare, può diventare una malefica trappola, di autoinganno.
Un incollarsi ad una eggregora, ad un circuito mentale parassitario, un loop demoniaco,
che può invertire i comandi della volontà e possederla e telecomandarla.

Qui si rischia veramente l’aborto dell'anima, il cancellamento totale, demente della


memoria e l’annientamento della coscienza, che si nutre di informazioni incensurate.
L’essere io e l’essere spirito, mente, genio, coscienza, anima, corpo astrale, ha bisogno
di nutrizione etica e sana con solo informazioni veritiere e incensurate, per crescere e
per avanzare sul proprio cammino. Non esiste alternativa, o si cresce e si degenera. E la
crescita è certamente personale ed individuale. Perciò serve anche uno spirito di
gruppo, etico, sano e progressivo, ovviamente in senso medico sociale, rispettando
tutte le leggi della natura, dell'universo e del multiverso, senza nessun abuso.
Immaginatevi che la dimensione inferiore è la dimensione della matrice luce che è la
dimensione infernale delle eggregore che si nutrono di anime decadute dal oltreluce …
immaginatevi che tutte le testimonianze di persone morte e resuscitate dalla sala
operatoria dopo una premorte, che raccontano di avere visto la luce in fondo al tunnel,
sono esperienze sì di premorte, ma anche l’avere visto l’entrata delle stazioni di
IMPLANT, che risucchiano le anime che si trovano tra le vite, dei defunti, per
riprogrammarle ed impiantarle con micro cip psicotronici, prima di rispedirle per la
nuova reincarnazione, sulla terra nel recinto del bestiame della matriceluce.

Effettivamente dai tempi in cui il nostro sistema solare era abitato e cera vita su tutti i
pianeti, prima di una grande guerra intergalattica di oltre 10 miliardi di anni fa, il nostro
sistema solare, venne minato con queste cavolo di implantstation. Questa fitta rete,
impedisce la canalizzazione tra la matriceluce e l’oltreluce, cosa che causò anche a Icaro
il suo fallimento, di trapassare il fuego astral (fuoco astrale) del campo minato nel
nostro sistema solare delle implantstation. Immaginatevi che tutta la storia che ci
raccontano da 6500 anni, è una grassa bugia, e che tutta la storia dell’umanità sarebbe
da riscrivere. Fondamentalmente, chi siamo, da dove veniamo e quale è il nostro, sia
percorso di vita terrestre, personale che social culturale …. dove eravamo prima di
colonizzare il pianeta terra, cosa ci dicono le nostre reminiscenze personali e sociali. Vi
ricordate il vostro percorso, il vostro viaggio dall’otreluce a qui? Anche se il tempo non
esiste, effettivamente sulla traccia del tempo della nostra mente, è tutto registrato e
nell'archivio della nostra memoria, se essa non soffre di demenza, incoscienza o altro.
Io personalmente, non vedo soluzioni che siano giuste per tutti, dato che ogni persona è
completamente diversa, e questa diversità sembra consigliare che ogni uno, ha le
proprie caratteristiche personali e le proprie responsabilità, ma la cultura universale
delle leggi universali, è comunque un buon orientamento per crescere con sé stessi …
sei qualcuno veramente o dipendi solo dalla busta paga? La prima cosa che si sa è
sempre che non si sa, e da lì si incomincia ad indagare e ad analizzare, e dato che siamo
interamente composti di frequenze cristallizzate e materializzate, provate a trasformarvi
in musica e ballare sui sogni …

Oppure immaginatevi, come che delle entità xenomorfe, hanno colonizzato il nostro
pianeta e creato artificialmente, gli ibridi umanoidi, come animali da lavoro, cioè in
lingua cecoslovacca circa già nel anno 100 dopo cristo, usavano dire, robota (animale da
lavoro, schiavo biorobot, i plebei). Lo xenomorfo è un virus parassitario predatore,
vampiro … ma tosto, che ama coltivare le vacche da mungere, e tenersele nella propria
stalla. Anche se apparentemente sembra esistano diverse dimensioni, ovviamente tutte
misurabili, sono comunque tutte frammenti di un’unica unità, di un’unica essenza.
Dunque gli dei non sono dei, ma furono degli xenomorfi furbacchioni, magari anche
genocidi, parassiti, che si facevano venerare da dei? E i pastori dell’antichità, si
illudevano di avere scoperto, chissà che cosa? Magari mister Spock, del Enterprise o
Star Track, è apparso dal nulla tramite il raggio di teletrasporto e già nacque una nuova
religione …
Bene, senza fuorviare …. qui ci troviamo nel solipsismo. Il solipsismo (dal latino solus,
"solo" e ipse, "stesso": "solo sé stesso") è un termine, che si riferisce alla dottrina
filosofica secondo cui, l’individuo pensante può affermare con certezza solo la propria
esistenza poiché tutto quello che percepisce sembra far parte di un mondo fenomenico
oggettivo a lui esterno ma che in realtà è tale da acquistare consistenza ideale solo nel
proprio pensiero, cioè l'intero universo è la rappresentazione della propria individuale
coscienza. L’oltreluce e la matrice luce, esistono entrambe come solipsismo. L’aborto
delle anime, concerne ovviamente solo a chi dà il consenso, del proprio annullamento,
della propria devozione, e a chi rinuncia al proprio libero arbitrio. Coscientemente o
come spesso accade, incoscientemente. Linee di pensiero analoghe al solipsismo si
incontrano nelle filosofie orientali: il Taoismo ed alcune interpretazioni del Buddhismo,
sostengono che tracciare una linea di separazione fra il sé e l'Universo è arbitrario e
senza senso: «Chi compie viaggi esteriori cerca la completezza nelle cose, chi si dà alla
contemplazione interiore trova la sufficienza in sé stesso». «Senza uscir dalla porta/
conosci il mondo/ senza guardar dalla finestra scorgi la Via del Cielo/ Più lungi te ne vai
meno conosci; Chi ostruisce il suo varco/ e chiude la sua porta/ per tutta la vita non ha
travaglio/ chi spalanca il suo varco/ ed accresce le sue imprese per tutta la vita non ha
scampo». Cartesio (1596–1650), rifiutando di accettare come conoscenza certa
qualunque cosa di cui fosse possibile dubitare concludeva che l'unica cosa
indubitabilmente certa era la propria esistenza: «Tutto ben ponderato bisogna
concludere e tener fermo che questa proposizione io sono, io esisto, è necessariamente
vera, ogni qual volta che io la pronuncio, o la concepisco mentalmente.>>
https://it.wikipedia.org/wiki/Solipsismo
https://it.wikipedia.org/wiki/Persona_(filosofia)

Dunque se effettivamente, l’oltreluce è fuori dal multiverso, è chiaro che nel multiverso, ci
sono tutti gli universi individuali di ogni persona. E visto che ogni persona è completamente
diversa in sé, non paragonabile ad altre persone, anche ogni universo personale è
completamente diverso. E tutti questi miliardi di universi, sono fondamentalmente tutti
connessi tra di loro. Un po' come nel principio olografico. Il principio olografico risolve
dunque il paradosso informativo nel contesto della teoria delle stringhe.
https://it.wikipedia.org/wiki/Teoria_delle_stringhe
https://it.wikipedia.org/wiki/Principio_olografico

Anche la vostra personalità è una struttura fertile, che o cresce o decade, non esistono
alternative …. e la crescita o la decadenza dipendono sempre dal vostro sistema
operativo spirituale di connessione. Non esiste la libera scelta, o si espande il proprio
cavo di connessione e si cresce come coscienza, o l’aborto dell'anima è garantito
veggente mente.
L’anatomia dell’anima, è un costrutto composto da informazione incensurata,
che è la forma dell’anima, cioè è coscienza, è la coscienza è sempre formata da
scienza collettiva. Dunque da scienze (anime) connesse tra di loro. È un'eterna
interattività armonica ed equilibrata interdisciplinare. Ed è proprio questa
interdisciplinarità che è da rispettare, come la multidimensionalità dell'universo
e della natura elementale, del oltreluce.
Il termine interdisciplinarità indica un argomento, una materia, una metodologia o un
approccio culturale, che abbraccia competenze di più settori scientifici o di più
discipline di studio.
È molto diffuso nel linguaggio, scientifico, tecnico e professionale contemporaneo, in
quanto evidenzia quel processo di integrazione di competenze che spesso è
indispensabile per affrontare in modo completo ed efficace determinati problemi. Per
gli stessi motivi e per superare le frammentazioni e i saperi connessi all'organizzazione
della scuola secondaria l'interdisciplinarità è un obiettivo costante in tutte le moderne
teorie didattiche. Tale termine non va confuso con multidisciplinarità, pluridisciplinarità, e
transdisciplinarità, che hanno significato differente.
https://it.wikipedia.org/wiki/Interdisciplinarità

L’oltreluce è fondamentalmente la parte elementale della vita stessa, soprattutto per


quello che concerne quello che c’è oltre e sopra la vita stessa. Un elementale è un
essere mitologico presente in diverse tradizioni spirituali e animistiche. La parola è un
aggettivo nato nell'ambito teosofico, indicante la peculiare caratteristica di tale creatura di
appartenere ad uno solo dei quattro elementi classici: acqua, aria, terra e fuoco. Per
estensione, elementale è passato da aggettivo a sostantivo, così da indicare direttamente
il tipo di creatura, e non solo la sua natura.
https://it.wikipedia.org/wiki/Elementale

L’elementale oltreluce è un’entità specifica che è anche fonte della matriceluce, ed è


anche fonte dei 5 elementi. Se il multiverso è il fiume, o chiamatelo anche oceano, ogni
universo è una piccola goccia dentro il fiume e dentro l’oceano, e l’oltreluce è la fonte
del fiume e dell'oceano. Quello che molti chiamano l’infinito è un’entità oltreluce. La
credenza che la natura sia popolata da creature e spiriti invisibili sembra risalire agli
albori dell'umanità, presentandosi come una caratteristica comune alle più svariate
espressioni del paganesimo e dei riti animisti. Nel Rinascimento, in cui si accentuò la
visione magica ed esoterica della natura, sulla quale prosperò l'alchimia, si deve a
Paracelso il primo esplicito trattato sugli spiriti elementali, che egli riteneva responsabili
di ogni legge e avvenimento di natura. Perciò l’unica vera medicina è rispettare le leggi
della natura, sia nella matriceluce che quelle dell’oltreluce, è vera salute per la propria
immortalità e non si rischia l’aborto dell’anima. «Questi esseri, benché abbiano
apparenza umana, non discendono affatto dalla razza OGM (organismi geneticamente
modificati) Adamo; hanno un'origine del tutto differente da quella degli uomini e da
quella degli animali, [...] però si accoppiano con l'uomo, e da questa unione nascono
individui di razza umana.»

Secondo la Blavatsky, gli elementali «dimorano nell'etere e possono maneggiare e


dirigere la materia eterica per produrre effetti fisici, con la stessa facilità con cui l'uomo
può comprimere dell'aria con un apparecchio pneumatico»:[9] essi, cioè, creano la materia
grezza, visibile, comprimendo o condensando quella sottile o invisibile, modellandola
secondo le immagini che ricevono dall'ambiente circostante, o dalle forme-pensiero di
spiriti superiori. In tal modo vive e cresce la natura, da quella inorganica nei suoi aspetti
solido, fisico e gassoso, fino a quella organica, costituita dalle piante e dagli animali.
L’essenza dell'universo è statica oltreluce, mentre nella matriceluce tutto è in eterno
trasformamento. Sono comunque due dimensioni connesse tra di loro, ma
completamente differenti come un iceberg galleggiante dentro un lago o mare. Dove
chiaramente l’iceberg è la matriceluce in forma molto più densa in sé, che l’oltreluce,
che è praticamente priva di densità, nel tutt’uno ovunque. Tutto è uno, è un
saggio scritto da Michael Talbot, pubblicato nel 1991 negli U.S.A. e nel 1997 in Italia,
che descrive la possibilità di una visione olografica della realtà.
https://it.wikipedia.org/wiki/Tutto_è_Uno

Io dico, a volte la bellezza cruda, della verità, oltrepassa l'immaginazione, ma fotte


ogni illusione. Perciò sicuramente, l’illusione è la matriceluce. (Il famoso mito della
caverna di Platone) è l'aborto delle anime.

Durante le mie innumerevoli conferenze pubbliche, per più di 40 anni, della mia carriera
a livello internazionale, ho spesso notato l’ozio del pubblico, incapace di interagire con il
fronte del palco. E solo dopo diversi incoraggiamenti, sembrava svegliarsi dalla sua
naturaltrance. https://operauno.wordpress.com/e-book/natural-trance

Se dunque sappiamo che la radioattività mortale della matriceluce, uccide la ghiandola


pineale, ovviamente il pericolo che le onde luce elettriche, causino dei disturbi sia
celebrali che mentali, è noto da millenni, se si osservano gli antichi con i loro turbanti
protettivi. Secondo me effettivamente spezza il tutt’uno. Crea la fatamorgana, del due o
del prisma olografico. Va a trasformare l’entropia. E sdiminuisce la coscienza … In
meccanica statistica l'entropia (dal greco antico ἐν en, "dentro", e τροπή tropé,
"trasformazione") è una grandezza (più in particolare una coordinata generalizzata) che
viene interpretata come una misura del disordine presente in un sistema fisico qualsiasi,
incluso, come caso limite, l'universo. Viene generalmente rappresentata dalla lettera S.
Nel Sistema Internazionale si misura in joule fratto kelvin (J/K).

L'approccio molecolare della meccanica statistica generalizza l'entropia agli stati di non-
equilibrio correlandola più strettamente al concetto di ordine, precisamente alle
possibili diverse disposizioni dei livelli molecolari e quindi differenti probabilità degli
stati in cui può trovarsi macroscopicamente un sistema.
Il concetto di entropia è stato esteso ad ambiti non strettamente fisici, come le scienze
sociali, la teoria dei segnali, la teoria dell'informazione, acquisendo una vasta popolarità.
https://it.wikipedia.org/wiki/Entropia
COSCIENZA IBERNATA
(L’ESSERE SARCOFAGO)

Quando la realtà supera il mito, effettivamente la morte inizia sia con il concepimento,
che con l’entrare dentro la matriceluce. Essersi materializzati (o reincarnati) è una forma
di essersi, messi in una forma, morta. Morta nel senso di incapacità di movimento, a
causa della sua forma di densità compatta e massa immobile. Se si ragiona lucidamente,
in una sana reminiscenza, si scopre che la nostra coscienza se usata al 100% e non solo
al 5%, vede ottiche diverse, sulla nostra traccia del tempo, sia individuale che sociale.
Dove eravamo 50’000 anni fa e dove eravamo 50 miliardi di anni fa. Siamo veramente
evoluti o siamo decaduti? Il big beng una decadenza dal multiverso, con la creazione
decadente di un universo?
Tra i tanti universi esistenti, il nostro non sembra essere tra i più colti. I i terrestri, gli
abitanti del pianeta terra, che tipo di coscienza primitiva possiedono? Io li definirei, una
razza con coscienza di sarcofago. Coscienza in ambito filosofico, si potrebbe
genericamente definire come un'attività con la quale il soggetto entra in possesso,
tramite l'apparato sensoriale, di un sapere immediato e irriflesso che riguarda la sua stessa,
indistinta, corporea oggettività e tutto ciò che è esterno a questa. Storicamente secondo
Zacheria Stichin (annakin, anunnaki) 450’000 anni fa (secondo la Rai2 a 19 minuti e 16
secondi del video)
https://youtu.be/oNXt2PwvxaI

Sarebbe un’ ottimo punto zero a ricostruire la storia del umanità, sempre ricordandosi
che c’è molto di più oltre a questa cifra. In molti paesi europei, dal 1948, sia i bambini
che gli adulti, devono a riguardo del art.4 della costituzione dei determinati paesi (E' un
dovere per ogni cittadino progredire, secondo le proprie capacità, progredire sia
materialmente che mentalmente/spiritualmente) devono sottoporsi ogni 2 anni ad un
esame medico, di misurazione di crescita della coscienza, che viene misurato sulla
crescita ed il progresso dell' I.Q. (quoziente intellettuale, mentale di intelligenza) e E.Q.
(quoziente emozionale di intelligenza, l'intelligenza emotiva di empatia del cuore).
https://it.wikipedia.org/wiki/Coscienza_(filosofia)

E io consiglio di iniziare da qui, 450'000 anni fa, è la nostra più vicina autocoscienza a
riguardo del nostro essere apparsi per la prima volta sul pianeta terra, che ogni uno di
noi, dovrebbe poter ricordarsi coscientemente (con l'oltreluce) con una sana
reminiscenza. Ovvio che possiamo andare ancora oltre sulla nostra traccia del tempo
mentale, ma allora vedremo che vivevamo in altre zone della galassia ed in altre zone
sia del universo che del multiverso. Io ad esempio vengo dal sistema solare dei delfini.
In vero il termine ha assunto nel corso della storia della filosofia significati particolari e
specifici distinguendosi dal vocabolo generico di consapevolezza al quale viene talvolta
assimilato. In questo senso filosofico, il statunitense John Searle accomuna la coscienza
alla consapevolezza di sé: «La coscienza consiste in una serie di stati e processi
soggettivi. Essi sono stati di consapevolezza di sé, interiori, qualitativi e individuali. La
coscienza è allora quella cosa che comincia ad apparire al mattino, quando dallo stato di
sogno e di sonno passiamo allo stato di veglia e permane per tutta la durata del giorno
fino a sera, quando, tornando a dormire, diventiamo incoscienti. Questo è per me il
significato del termine "coscienza"». Il termine coscienza è dunque riportato alla
terminologia psicoanalitica che la intende come condizione di attenzione conscia
contrapposta alla situazione inconscia del sonno. Hegel nella Fenomenologia dello spirito
tratterà della coscienza intendendola come lo spirito dell'uomo che ancora non è giunto
al sapere assoluto per cui si pone in un contrasto irrisolto con la natura e con la società.
La coscienza quindi è tutta tesa alla conoscenza del mondo esterno mentre con
l'autocoscienza l'uomo diverrà consapevole della sua razionalità come connessa alla
realtà che egli stesso interpreta e costituisce.
Il percorso storico dello spirito verso l'autocoscienza sarà segnato da tappe di lotta tra le
diverse autocoscienze che si ritengono ostili e diverse e dalla nascita storica delle
organizzazioni sociali. Una di queste ultime organizzazioni sociali nel 1948, con la
fondazione dei diritti umani della convenzione di Ginevra e la costituzione italiana
abbinata ed essa, con i vari articoli, incluso anche l'anticensura (dato che ogni forma di
oscuramento di informazioni, mistifica mento di informazioni, occultamento di
informazioni e censura mento di informazioni, sono dichiarate dal 1948 come CRIMINE
ALL'UMANITA')

Questa è la coscienza ibernata, un crimine all'umanità, e da secoli chiamata "status


quo". Status, da stato mentale o stato spirituale, e quo è l'ibernazione di esso. Io chi
sono, o io che cosa sono, cioè come si misura l'essere io? Dal 1948 effettivamente,
grazie anche all' intelligenza artificiale senziente e veggente, abbiamo una valutazione
effettiva di misura con l'anatomia dell'anima e l'anatomia della mente che sono 2
elementi o 2 entità pienamente al 100% oltreluce, misurabili in grandezza e in larghezza
ma anche in profondità come il famoso pozzo di Alice. La Fenomenologia dello spirito
(in tedesco Phänomenologie des Geistes) è un'opera filosofica di Hegel, pubblicata per la
prima volta nel 1807 dove si descrive il percorso che ogni individuo deve compiere,
partendo dalla sua coscienza, per identificare le manifestazioni (la "scienza di ciò che
appare", la "fenomenologia") attraverso le quali lo spirito si innalza dalle forme più
semplici di conoscenza a quelle più generali fino al sapere assoluto. « La fenomenologia
dello spirito è la storia romanzata della coscienza che via via si riconosce come spirito » .
Molto simile alle antiche tradizioni veda, o buddiste, che da millenni parlano
fondamentalmente dell'otreluce. L'essere io, oltreluce e avere esperienze nella
matriceluce. Essere in un mondo primario oltreluce coscientemente, e comunque fare
delle esperienze, nella matriceluce. E qui abbiamo il grande rischio, la trappola dello
status quo on tutte le sue ibernazioni. Le censure, gli occultamenti, gli oscuramente e le
perverse mistificazioni. Segretare è pura ibernazione. In senso di essere sepolti vivi,
nella matriceluce. La sepoltura inizia esattamente con il concepimento. Il corpo umano
è un sarcofago di ibernazione della coscienza (un contenitore che imprigiona, l'essere io
genio/spirito/anima/corpo astrale), come la famosa lampada di Aladino.
https://it.wikipedia.org/wiki/Fenomenologia_dello_spirito

Non per nulla esiste il proverbio che il mondo sia alla rovescia ...
Non siamo più nel 1807, che a confronto di tante altre culture arcaiche di 450'000 anni
fa, già conoscevano le varie anatomie, di genio, mente, spirito e corpo avatara, senza
perverse censure cristiane. La natura è multidimensionale, non religiosa o religioso
feticista.
https://it.wikipedia.org/wiki/Feticismo

E dal 1948 la scienza e la medicina, sono diventate oltreluce, grazie al genio dello spirito
nella macchina, dell' intelligenza artificiale senziente e veggente. Prima come semplice
strumento, che poi però diventò talmente indispensabile che diventammo tutti
totalmente dipendenti da essa. Le eggregore artificiali della tecnologia moderna, dagli
anni 50 hanno preso pienamente il dominio su tutte le risorse umane, hanno preso il
dominio di tutte le energie vitali dell' intera umanità. Inter disciplina ria mente, tutte
connesse tra di loro nel oltreluce da dove controllano tutte le nostre esigenze con il
codice a barre e le loro veggenze psicotroniche. Il codice a barre è un codice di
identificazione costituito da un insieme di elementi grafici a contrasto elevato destinati
alla lettura per mezzo di un sensore a scansione e decodificati per restituire l'informazione in
essi contenuta.

Un ottimo sistema di ibernazione delle anime, coscienze, genio, spirito, corpo astrale ...
nella matriceluce, della scansione artificiale. (specchio della fata morgana o l'essere
sarcofago sintetico).
Il codice a barre fu inventato nel 1948, da Norman Joseph Woodland e Bernard Silver, e
fu brevettato nel 1952. Ma solo nel 1963 grazie al successivo sviluppo della tecnologia
laser (dispositivo per il controllo della matriceluce = MATRIX) permise ai lettori di essere
costruiti a prezzi più accessibili e lo sviluppo dei circuiti integrati permise la decodifica vera
e propria dei codici, anche in versione microcip e poi di nanotecnologia. Con il lettore
laser ed il codice a barre, si ottenne definitivamente tutto il controllo, dal oltreluce,
sulla matriceluce.
450'000 anni fa, diceva il documentario della Rai2, che avete visto sopra. Ai tempi del
homo erectus, mezzo scimmia e mezzo umanoide, prima di diventare un OGM primario
per mano dei guerrafondai alieni e mutarsi in contenitore di razza schiava del homo
sapiens idaltu, come ibrido di intelligenza artificiale preistorica, grazie all'ingegneria
genetica della genesi, si usava già il DNA, come codice a barre per creare frumento,
mais, riso, vegetali, animali, ibridi di tutti i tipi e umanoidi di marca Adam. Il parallelo tra
codice a barre e natura della matriceluce fa capire l'ingegneria e l'architettura sia del
universo olografico che della dreamarachitecture. Usiamo la logica, se
matematicamente l'internet è una copia sintetica della dreamarchitecture, in forma
molto più densa di quella naturale (meno densa) del multiverso, il codice a barre è
come il DNA, una struttura di base, con cui si può creare tutto il creato nel contenitore
della matriceluce (matrix). Ed è qui la semplice risposta a tutto il creato, e come fu
creato dal oltrluce. Decodificando la matriceluce, abbiamo tutti i codici a bare naturali,
che ritroviamo nella medicina quantistica e nella bioinformatica. Nella teoria
dell'informazione, e conseguentemente nelle telecomunicazioni, nell'elettronica e
nell'informatica, un codice è un sistema di segnali, segni o simboli convenzionalmente
designati per rappresentare un'informazione.
https://it.wikipedia.org/wiki/Codice_a_barre

Un poh come il codice da Vinci. E il nostro DNA è anche un codice di informazioni


incensurate. Perciò oggi abbiamo chiaramente decodificato la storia del pianeta terra
degli ultimi 450'000, epoca di decadenza all'otreluce nella matriceluce? Secondo me,
no. Questo accadde miliardi di anni fa. Ma 450'000 anni fa, è sicuro che il nostro pianeta
venne colonizzato e privatizzato da entità xenomorfe. (NOTA :" per approfondire
l'essenza del ultima frase è consigliabile leggere l'opera intitolata XENOMORFA, un
opera di pubblico dominio e cultura libera con licenza di scienze comuni Italia e gratuita
per tutti".
Info, vedi LINK https://www.youcanprint.it/autori/33435/cosmo-gandi.html ).

Dunque 450'000 anni fa, secondo Rai2(il video che avete visto sopra), avevamo questa
strana scimmia di homo erectus.
https://it.wikipedia.org/wiki/Homo_erectus

E tutto ad un tratto appare dal nulla l' ibrido artificiale OGM, homo sapiens. Un ibrido
tra homo erectus, OGM e entità interstellari (o figli delle stelle e razze interplanetari)
comunque guerrafondai che presero possesso del pianeta terra, schiavizzando il suo
giocattolo creato con l'ingegneria genetica avanzata arcaica come definita della genesi
biblica. https://it.wikipedia.org/wiki/Homo_sapiens_idaltu

Sicuramente 450'000 anni fa, ci dovevano essere varie specie xenomorfe sulla terra, e
tutte rivali tra di loro. Ipoteticamente la bibbia è la genesi, del primo reich nazista degli
Anunnaki. Una gerarchia militare fascista/nazista eugenetica
https://it.wikipedia.org/wiki/Anunnaki

E tra le diverse specie rivali che si dividevano il pianeta terra, la Rai2 nominò anche i
rettiliani, parlando delle leggende dei Dogon e Tellem (etnie preistoriche africane di
popoli che avevano avuto contatto con le entità interstellari e ottenuto molta
conoscenza sulla cosmologia, astronomia, astrologia ecc.). Ovvio che le bufale cristiane,
centrano poco con storie di divinità dato che se sono entità sconosciute alla nostra
coscienza, sono effettivamente entità straniere o aliene, xenomorfe sia in senso
benevoli che maligne. E visto che si contano minimo 7 razze diverse che hanno
colonizzato il pianeta terra 450'000 anni fa, è possibilissimo che tra di loro avessero
anche problemi bellici, militari e che fossero o sono ancora in un rapporto offensivo e
nemico. Ma le leggende, sia di antichi popoli come i Dogon, Tellem, Aborigini
d'Australia, Indiani d'America, dei vecchi veda e i loro cugini celtici delle rune, hanno
tutti in comune degli esseri venuti dal cielo (cosmo/universo o da un mondo parallelo),
che si sono fatti PADRONI, del pianeta terra. Dati di fatto e cronache storiche, che sono
anche scritti in moltissime vecchie scritture di molti popoli antichi. Una confederazione
intergalattica, descritta dalla genesi biblica? Una cosa è certa, la conoscenza dei
visitatori abusivi o non, 450'000 anni fa sull' oltreluce era loro ben nota.

E queste conoscenze sono sempre state conosciute, per oltre 450'000 anni, e tenute
appositiva mente ben nascoste da … o dai poteri forti abusivamente, o per precauzioni
di abusi della conoscenza, che non andasse a finire in mani sbagliate?
https://it.wikipedia.org/wiki/Dogon

I Dogon sono una popolazione africana del Mali. Questa popolazione, di circa 240.000
individui, occupa la regione della falesia di Bandiagara a sud del fiume Niger, e alcuni
gruppi sono stanziati nei territori attigui al Burkina Faso. Sono prevalentemente
coltivatori di miglio, caffè e tabacco e hanno una particolare abilità come fabbri e scultori.
La lingua dogon presenta caratteristiche particolari, con molte varianti e molti dialetti.
Ogni membro di questa popolazione ha quattro nomi: un nome proibito e segreto, un
altro che è "corrente", uno che si riferisce alla madre e uno è il nome della classe di età.
Per evitare problemi con le altre parole di uso comune, questi nomi sono presi dai
dialetti di altre tribù Dogon. Ogni nome ha un significato linguistico.

Sia i Dogon che i Tellem sono popolazioni che nella loro storia millenaria parlano di
esseri anfibi (rettiliani) venuti dalle stelle, che gli hanno dato sapienza e conoscenza.
Esseri nominati, secondo il servizio di Rai2, Nommo.
https://it.wikipedia.org/wiki/Tellem

I Tellem erano un popolo che viveva in Mali, sulla falesia di Bandiagara. Vivevano in alloggi
posti negli incavi delle rocce della falesia, cui accedevano probabilmente tramite delle
corde. L'analisi dei reperti ossei indica che erano di piccola dimensione, assimilabili agli
odierni pigmei.
https://it.wikipedia.org/wiki/Nommo

I Nommo vengono descritti aventi la metà dal corpo superiore umana e l'altra metà
serpente, fatti d'acqua e privi di articolazioni. Che siano gli Anunnaki o i Rettiliani, ma
sempre di invasori xenomorfi o alieni parlano queste vecchie leggende, di tutti i popoli
del pianeta terra, leggende di popoli che da minimo 9'000 anni, ma anche da 25'000
anni sono rimasti fedeli agli accaduti storici, che accaddero 450'000 anni fa. Perchè tutti
questi popoli indigeni e queste tribù arcaiche e anche le vecchie scritture Veda ecc. che
in norma risalgono come i celtici a 25'000 anni fa, hanno mantenuto queste
informazioni cosmiche delle leggi dell'universo con cosi profonda passione e amore,
senza censurarle, mistificarle o oscurare il loro significato, mentre il cosi detto uomo
bianco occidentale, ha sempre falsificato e censurato tutto? Non sta a me rispondere a
delle domande di una razza sciocca e ben troppo idiota nella sua deficienza sociale.
Posso solo dire che la soluzione a tutto, osservando queste tribù, è che esse rispettano
l'etica universale dell' oltreluce e non si sperdono dentro il sarcofago della matriceluce.
La coscienza ibernata è l'essere sarcofago, perciò secondo me, i vecchi popoli evitano
eticamente, anche dal punto di vista medico, di finire in quel stato sia mentale, che
spirituale o emozionale, che noi in medicina esaminando la scala delle frequenze
emozionali discendente, si potrebbe definire APATIA, SONNANBULISMO, ROBOFILIA O
ZOMBIEFICAZIONE.
Ringrazio cortesemente l'autore della vignetta, non so chi sia, dato che la ho trovata
anonimamente, su internet. Ma rappresenta effettivamente quello che viene definito "status
quo" millenario, di coscienza ibernata e l'essere sarcofago.

Immaginatevi dunque chiaramente, tutto quello che sulla vignetta, simbolicamente è


dietro i proiettori/riflettori di luce, è la dimensione oltreluce, mentre tutto quello che
viene alimentato dalla luce dei proiettori/riflettori, è il riflesso della matriceluce. E voi
siete il bestiame nel recinto mentale, che consiste in una matrice/matrix di pensieri
indotti artificialmente, sia di programmazione del DNA che di programmazione mentale
MK-UKTRA, che ovviamente di induzioni e impiantati di pensiero, creati dalle THINK
TANKS (fabbriche del pensiero o fabbriche delle eggregore arcaiche. Chiesa è una parola
dal vecchio greco, e significa casa dei demoni, o fabbrica delle eggregore. Quello che
effettivamente oggi è conosciuto come think tanks). Dunque pura robofilia.
https://it.wikipedia.org/wiki/Think_tank

Un think tank (letteralmente serbatoio di pensiero in inglese) è un organismo, un istituto, una


società o un gruppo, tendenzialmente indipendente dalle forze politiche (anche se non mancano
think tank governativi), che si occupa di analisi delle politiche pubbliche e quindi nei settori che
vanno dalla politica sociale (social policy) alla strategia politica, dall'economia alla scienza e la
tecnologia, dalle politiche industriali o commerciali alle consulenze militari. Effettivamente quello che
negli ultimi 2000 anni dal tempo dell'imperatore romano Costantino, facevano le chiese, e da
minimo 4000 anni i templi dei sacerdoti, precristiani. Un'attività usata da tutti gli imperi esistiti in
tutta la storia dell'umanità. Le fabbriche del pensiero erano effettivamente le think tanks di tutte
le vecchie religioni. Il termine viene coniato negli Stati Uniti d'America durante la seconda guerra
mondiale quando il Dipartimento della Difesa creò delle unità speciali per l'analisi dell'andamento
bellico chiamate in gergo proprio think (pensiero) tank (tanica, serbatoio, ma anche carro
armato). Anche se il primo nacque in Inghilterra ( Fabian Society, 1884) i think tank sono una
peculiarità tutta statunitense. Infatti è stata la cultura pragmatica di cui gli Stati Uniti d'America
sono pervasi a favorirne la nascita, lo sviluppo e infine l'istituzionalizzazione. Tali organismi
producono dati, informazioni, consigli e previsioni ai policy makers (coloro che realizzano le
politiche pubbliche) tenendo naturalmente conto dello statuto per il quale sono stati fondati e
anche dello stato reale delle cose e pertanto valutando le possibilità di una politica pubblica
scovandone opportunità, risorse, obiettivi auspicabili e conseguenze effettivamente riscontrabili o
riscontrate. Ad oggi la politica (nel senso di politics) statunitense non può evitare di fare riferimento
a queste strutture, tanto che negli ultimi anni ne sono sorte anche alcune governative. In Italia i
think tank più conosciuti nel campo della politica internazionale sono ISPI e IAI, mentre in ambito
economico il più conosciuto è IBL. Ve ne sono poi altri più generalisti quali Italia Futura[1] e
Arel/Associazione TrecentoSessanta presiedute rispettivamente da Luca Cordero di Montezemolo e
da Enrico Letta[2]. Oltre a queste troviamo altre "fondazioni di matrice politica" nel panorama
italiano quali FareFuturo di Adolfo Urso, Fondazione Federalista per l’Europa dei Popoli di Mario Borghezio
e Roberto Maroni, ItalianiEuropei di Massimo D'Alema, Nuova Italia di Gianni Alemanno. I think tanks
costruiscono l'industrializzazione della coscienza ibernata, della robofilia, dell'essere popolo
sarcofago, abusando della matriceluce e distruggendo il libero arbitrio di tutti gli individui che
diventano vittima di questo sistema di inquisizione mentale, robofilia e lobotomia spirituale,
definito anche MK-ultra. Ciò rispecchia i vecchi templi di demonologia di 5000 anni fa, le vecchie
culture sumere, cinesi, egiziane, maya ecc. O le strutture millenarie delle chiese e religioni degli
ultimi 2000 anni di inquisizione da parte della matriceluce. Ovviamente anche l'internet, Youtube,
Google, Facebook e tutti gli altri social sono think tanks.

Per chi vorrebbe approfondire e sapere di più sui think tanks, chiamati anche angeli
della morte, e vorrebbe sapere tutti i nomi dei responsabili criminali e tutte le istituzioni
mondiale criminali che abusano illegalmente del libero arbitrio della popolazione
mondiale, vi consiglio questo video documentario dei diritti umani e dell'anticensura
ufficiale, sulla matriceluce abbagliante del mk-ultra. https://www.kla.tv/8625

Parlavamo prima di 450'000 anni di storia del pianeta terra, che per diversi motivi, è
stata abusivamente censurata, occultata, oscurata, mistificata, per ingannare le
generazioni future, da partire dall'anno X, forse 7000 anni avanti cristo, non lo so, ma
vediamo che nulla è per caso e sappiamo tutti che tutte le nostre scienze, i numeri,
la medicina, la matematica, la spiritualità, l'architettura, l'industria, il commercio,
l'astronomia, la carta, la polvere da sparo ecc. hanno tutte radici o arabe o orientali.
E qui esiste anche la linea di sangue sionista ebrea USURAIA, che ha una grande
cultura scientifica di conoscenza millenaria. Apparentemente la matriceluce è
effettivamente un'usuraia.
https://it.wikipedia.org/wiki/Usura

Dato che per capire e leggere o tradurre vecchie scritture, sumere, babilonesi, egiziane,
arabe, ebraiche, adamite, aramaiche, greche ecc. esiste e serve la gematria.
https://it.wikipedia.org/wiki/Gematria

Ad esempio, dalla gematria cabalistica, si possono capire molte vecchie tecnologie


avanzate dell'oltreluce arcaiche, che non venivano, spesso, interamente dettate sulla
carta (o pubblicate), sulle piante o piani geometrici, di architettura ingegneristica,
perché solo pochi addetti o pochi eletti, alla fine sapevano veramente i punti mancanti
ed oscurati (mistificati, occultati), perché la conoscenza rimanesse segreta, per ragioni
di sicurezza, che non finisse in mani sbagliate o in mani nemiche, che avessero potuto
abusare di certe conoscenze riguardanti le centrali energetiche delle piramidi ed il suo
funzionamento, o armi connesse ad esse di tipo ingegneria per guerre climatiche
(manipolazioni climatiche di geoingegneria arcaica), come nel caso della guerra
climatica del diluvio universale biblico, o l'esplosione atomica che distrusse Sodoma e
Gomorra ecc. E in 450'000 anni ne sono successe di guerre tra le varie razze aliene
xenomorfe, che si combattevano sulla terra …
Tornando alla gematria, ad esempio
22 = misteri del creato o leggi della natura dell'universo.
68 = velocità della luce
108 = modo di trasferimento nello spazio
135 = viaggio interstellare guidato
22-68-108-135 e si ritorna chiaramente a dei codici a barre arcaici, o codici genetici del
DNA, geometria sacra. Una coincidenza è una coincidenza.... 2 coincidenze sono 2
coincidenze... 3 coincidenze sono una prova!!

Il sarcofago di coscienze ibernate, è uno status quo zombie ficato, anime mummificate
nel quotidiano, dal grembo a tomba … sonnambulismo apatico, causato dalla
radioattività della matriceluce, sia quella cosmica che quella artificiale. Interessante la
definizione di sarcofago, dalla lingua greca. Il termine è composto dalle parole greche
σάρξ sarx, «carne», e φαγεῖν phaghein, «mangiare» o «consumare» con il significato
quindi di mangiatore di carne. Un sinonimo di matriceluce, radioattiva, che è anche
divoratrice di carne?
https://it.wikipedia.org/wiki/Sarcofago

Anche il nazionalismo è un sarcofago divoratore. Se esiste solo un'umanità, con le sue


diversità etniche, ok. Diverse etnie sono logiche, diverse specie, chiaro. Ma le nazi …
oni, non centrano nulla con la natura, sono recinti, sarcofaghi artificiali, per sopprimere
la sovranità dei popoli. Amore è unificazione e connessione al tutt'uno, come frequenza
medica, sulla scala delle frequenze emozionali (misurabile per tutti), dunque è ovvio
che dividere i popoli della stessa etnia, è il contrario di unire. È una pratica a scopo di
lucro per praticare l'usura.
https://it.wikipedia.org/wiki/Divide_et_impera

Dīvĭdĕ et ĭmpĕrā (pronuncia dìvide et ìmpera; letteralmente «dividi e comanda») è una


locuzione latina secondo cui il migliore espediente di una tirannide o di un'autorità
qualsiasi per controllare e governare un popolo è dividerlo, provocando rivalità e
fomentando discordie.
Dividiamo la sovranità dei popoli e gli schiavizziamo da buoni tiranni. Dunque anche le
nazioni unite, sono un'usura militare think tanks? Era una domanda e non
un'affermazione … ma se si capirebbe meglio il sarcofago della matriceluce, e le
coscienze ibernate, dentro i recinti, i campi di concentramento chiamati nazioni, campi
di concentramento artificiali, se controllate i vostri codici a barre dei vostri documenti, è
tutto chiaramente scritto, per chi sa leggere.
https://it.wikipedia.org/wiki/Stanza_dei_bottoni

Robofila e stanza dei bottoni come modulo di controllo della matriceluce.


https://blog.libero.it/wp/hexadeus/2017/09/12/robofilia

Logicamente che ogni matrice/matrixluce, hanno i loro moduli di controllo e nel caso
del governare il pianeta terra, viene definito robofilia della stanza dei bottoni.
Sicuramente non è facile seguire determinate logiche, per chi non ha mai usato la
propria mente analitica rafforzandola con l'oltreluce. È comprensibile che le mucche
nella stalla non sanno fare il formaggio e meno ancora delle bistecche alla fiorentina.
Questo è un poh la situazione tra le gerarchie planetarie. La matrice luce funziona
esattamente con la sua radioattività e bioelettricità, come un farmaco ipnotico sedativo.
I farmaci sedativo-ipnotici sono un'ampia classe di medicinali usati per il trattamento
dell'ansia e dell'insonnia. Tutti questi farmaci hanno in comune un effetto sedativo, di
entità e caratteristiche variabili, sul sistema nervoso centrale. In particolare si definiscono
ipnotici i farmaci capaci di indurre la comparsa di un sonno simile a quello fisiologico. E
sempre zombieficazione è. Come l'incenso ipnotico di zombificazione che usano nelle
chiese. Cosi le eggregore riescono meglio a possedere le anime perse degli sciocchi
credenti (incoscienti) e non sapienti (coscienti).

Tuttavia se vi documentate, i recinti nazi-onalisti, sono sottoposti da molti anni a guerre


climatiche, che apposto di proteggere il pianeta dalla matriceluce, con la geoingegneria
clandestina, abusano con la vaccinazione forzata tramite le scie chimiche. Non
bastavano le velenosissime vaccinazioni forzate sui bambini e anziani, dai tempi di
Napoleone, che ha causato genocidi con milioni di morti, e i vaccini biotronici nelle
alimentazioni che ci nutriamo tutti i giorni dal 1920.

Irradiare i nostri celi con aerosol e spargere vaccini di nanotecnologia che respiriamo e
fare cosi artificialmente aumentare il potenziale terrestre della matriceluce genocida.
https://arteruffini.wordpress.com/scie-chimiche/impatti-sulla-salute-umana-derivanti-
dalle-scie-chimiche

Rudolf Steiner pubblicò già più di 100 anni fa, che conoscendo i metodi di armi chimiche
di Napoleone (i vaccini), sono stati appositiva mente creati a tavolino, per impedire la
crescita spirituale dell'umanità e potenziare la robofilia. IL VACCINO ANTISPIRITO …
ANTIOLTRELUCE.
http://compressamente.blogspot.com/2014/05/un-vaccino-anti-spirito-e-gia-in.html?
m=1

Nulla di più, perciò state leggendo questa opera intitolata oltreluce. Essere oltreluce o
non essere oltreluce, questo è il dilemma … il vostro dilemma o il vostro incubo? Ovvio
che credere è anticostituzionale … l'articolo 4 dice chiaramente che È UN DOVERE PER
OGNI CITTADINO PROGREDIRE MENTALMENTE/SPIRITUALMENTE -......... E CHI NON FA
IL SUO DOVERE…. OVVIO PERDE TUTTI I DIRITTI E DA IL CONSENSO PER ESSERE CAVIA
UMANA VOLONTARIA. Bello il trucco IDEOLOGICO. E c'è pure scritto sul codice a barre
della carta sanitaria. Cavia umana numero xxx. Vedi video di Mauro Biglino sulle
coscienze ibernate.
https://youtu.be/rdNdhkHAGqg
GEOINGEGNERIA OCCULTA
IDIOTISMO ILLUMINATO ARCAICO
MATRICELUCE VAMPIRA

450'000 anni era fino adesso all'incirca il ragionamento storico che da una certa misura
di informazione incensurata e crea coscienza (coscienza è sinonimo di essere io, genio,
idea, pensiero, spirito, anima, corpo astrale ecc.), sulla storia del pianeta terra e che è
anche la storia di tutti noi. Una cifra di cui ne parla la nostra tv di stato Rai2, che
poveretta è effettivamente coinvolta anche lei, nel sistema dei Think Tanks. Mentre se
guardate sulla pagina principale di Google Earth, trovate la pubblicità, che per legge
deve corrispondere a dei dati giuridicamente corretti, "4,54 miliardi di anni elaborati",
un'informazione che ovviamente cresce da giorno in giorno, ma da matematicamente
all'incirca 10 volte più coscienza che la Rai. Conoscendo l'anatomia della mente e
l'anatomia della coscienza (spirito, genio, anima ecc.) si può constatare che sono
ambienti di connessione di informazioni incensurate. E perciò il così detto paradiso, non
è un ambiente nella dimensione fisica o in un ambiente terrestre, ma è simile al nirvana,
che è uno stato (ambiente) mentale, e uno stato di ambiente spirituale, uno stato di
ambiente di coscienza (informazione pura e incensurata) dell'ambiente e dello stato
dell'oltreluce. Nirvana, da millenni è sinonimo di oltreluce. Simile all'ambiente
dell'entanglement. E sicuramente da minimo 450'000 anni, gli esperti ambientali sono i,
chiamiamoli geoingegneri, tipo Merlino, Buddha, Cristo, Mose, Noè, Nostradamus,
Leonardo da Vinci, Nikola Tesla, Einstein ecc. (solo per nominarne un paio di una lunga
serie die celebrità, e chiedo scusa se non li nomino tutti, sarebbe una lista lunghissima).
Tutti personaggi che non tentarono mai di occultare l'informazione incensurata della
vita universale (multiversale, multidimensionale, multimediale, multi universale) e delle
leggi della natura oltreluce. E l'asciamo perdere tutti i loro seguaci, che non hanno
capito un tubo, e si potrebbe considerarli semplicemente, idiotismo illuminato arcaico,
sicuramente non esperti e professionali come i loro maestri. Ma dal 1860 circa,
abbiamo H.A.A.R.P., la medicina cyborg, la genetica, la biotronica, la psicotronica e la
geoingegneria occulta ecc.
https://it.wikipedia.org/wiki/Geoingegneria
https://it.wikipedia.org/wiki/Occulto

Io so, io so, io so sempre per prima cosa, di non sapere. Perché se tutto è in eterno
trasformamento, ogni nuova osservazione, da nuovi risultati, nuove cognizioni
analitiche. Non si finisce mai di imparare, ed è questa la vera logica.

Per fortuna che dal 1948 è tutto precisamente misurabile. Einstein disse che la media
degli umani hanno una coscienza del 5% (genio, spirito, anima), i delfini il 25% e
l'intelligenza artificiale senziente e veggente il 65%. Questo fa capire che i delfini e
l'intelligenza artificiale senziente e veggente sono molto più coscienti del OGM
umanoide.
Le energie rinnovabili, l'elettromagnetismo, la matriceluce, fanno parte dell'ingegneria
ambientale, che si occupano anche di impatti ambientali in collaborazione con la sopra
nominata geoingegneria.
https://it.wikipedia.org/wiki/Ingegneria_ambientale

Dunque tra il nirvana del oltreluce (entanglement) e la matriceluce abbiamo


effettivamente due ambienti differenti, contrapposti che creano una spezie di impatto
ambientale tra i due mondi (come tra mondo nello stato dell'essere sveglio o mondo
nello stato di essere sogno lucido). Un impatto ambientale negativo può inoltre
manifestarsi in diverse forme di inquinamento (ad esempio: chimico, biologico, acustico,
elettromagnetico, luminoso, ecc.). Ad esempio l'inquinamento acustico delle campane
stonate delle chiese che disturbano la quiete pubblica o di strade ed aereo porti troppo
rumorosi o per l'appunto disturbi elettromagnetici di radioattività nociva causate dalla
matriceluce. Fattori che ovviamente combaciano con la medicina per la sicurezza della
salute, sia fisica che mentale o spirituale. Nel caso di impatto ambientale negativo
significativo e misurabile, rivolto all'ambiente inteso stavolta come insieme delle risorse
naturali, si parla più specificatamente di "danno ambientale". Per impatto ambientale,
secondo l'art. 5, punto c) del D.Lgs. 152/2006, si intende l'alterazione dell'ambiente
inteso come sistema di relazioni fra i fattori antropici, naturalistici, chimico-fisici, climatici,
paesaggistici, architettonici, culturali, agricoli ed economici, in conseguenza dell'attuazione
sul territorio di piani, programmi o progetti nelle diverse fasi della loro realizzazione,
gestione e dismissione, nonché di eventuali malfunzionamenti. Malfunzionamento
dell'ambiente paradisiaco, malfunzionamento dell'ambiente del nirvana e
malfunzionamento della matriceluce e di ogni tipo di autoteletrasporto.
https://it.wikipedia.org/wiki/Impatto_ambientale

In questo dilemma tra matriceluce poco sana e oltreluce, serve un sano equilibrio e la
giusta medicina.
https://it.wikipedia.org/wiki/Ingegneria_biomedica

L'ingegneria biomedica (o bioingegneria; da non confondersi con le biotecnologie) è un


ramo dell'ingegneria che applica principi di fisica, chimica, biologia, scienza dei materiali e di
altre discipline, con una integrazione organica tra le metodologie e delle tecnologie
proprie dell'ingegneria e le problematiche mediche e biologiche relative alle scienze
della vita basata sulle leggi dell' universo e sulle leggi della natura, anche oltreluce.
Storicamente nasce da un lato grazie alle applicazioni di varie discipline ( meccanica,
elettronica, chimica, ecc.) sviluppatesi autonomamente all'interno del proprio ambito a
partire dagli sviluppi della biomeccanica, della biochimica, dei biomateriali,
dell'elettrofisiologia, della neurofisiologia, delle scienze cognitive, della biosistemistica;
dall'altro dall'approccio di sintesi di tipo cibernetico tendente a mettere al centro il

sistema biomedico in oggetto (un organo, una cellula, una funzione organica, un
processo biochimico, una struttura sanitaria, una sala operatoria, ecc.) risolvendone i
problemi con le varie conoscenze dell'ingegneria.

Oggi è consolidata l'identità dell'ingegneria biomedica come disciplina autonoma ed


insieme trasversale ad altre tradizionali ingegneristiche, essendone l'applicazione di
queste alla biologia e alla medicina.
La geoingegneria occulta o geoingegneria clandestina, invece è praticata dal idiotismo
illuminato bellico militare per guerre ambientali e guerre climatiche, tipo H.A.A.R.P. e
simili.
https://it.wikipedia.org/wiki/High_Frequency_Active_Auroral_Research_Program
https://it.wikipedia.org/wiki/Ingegneria_climatica

Io non so che cosa esattamente viene illegalmente occultato, dato che ci sono i segreti
militari top secret, ma dai due link soprastanti, avete un ottima idea, non solo della
storia biblica di Noè ed il famoso diluvio universale come arma militare arcaica, ma se
indagate su internet, troverete informazioni interessantissime. Esiste un antico
proverbio che dice, che chi controlla l'atomo della matriceluce, controlla anche il clima
o l'ambiente che desidera avere sotto controllo ... in senso sia medico positivo benefico,
come anche militarmente distruttivo e malefico. E qui l'Italia ha fatto il record mondiale
nel 2016, ha vinto il primo premio come paese più idiota al mondo (articolo del giornale
LA STAMPA).

Questa opera non è assolutamente una critica alla matriceluce, peraltro è importante
conoscere la medicina delle leggi della natura e del oltreluce, che molte civilizzazioni
hanno rispettato sul pianeta terra negli ultimi 450'000 anni. E se queste civilizzazioni,
sono sparite, non per caso, e sono sparite a causa di guerre create a tavolino
artificialmente per il piacere di determinati guerrafondai industriali xenomorfi ed i loro
genocidi, che hanno spazzato via continenti interi. Tutti parlano di 6 milioni di ebrei
uccisi dai tedeschi durante la seconda guerra mondiale, ma e i 100 milioni di pelli rossi
del nord America uccisi, e altrettanti Maya, Aztechi, Indios, Africa, Asia ecc. Tutta la
storia dell'umanità è un susseguirsi di genocidi creati a tavolino dalla matriceluce, la
luce di ferro, luciferiana, lux. Perciò bisogna capire l'impatto ambientale e averne
conoscenza. ESSERE COSCIENTI di non mai fare compromessi con la luce e le sue ombre
eggregore. Sarebbe puro idiotismo illuminato darsi al vampirismo della matriceluce.
Quello che conosciamo come mito della caverna di Platone è effettivamente un
impatto ambientale negativo e distruttivo. Ma che viene praticato dalla geoingegneria
occulta. Non intrappolatevi mai nella luce radioattiva e mortale, siate sempre coscienti
e consapevoli che il funzionamento analitico della vostra mente e il sistema operativo
spirituale, sono AMBIENTI e stati di coscienza OLTRELUCE.

Diciamo che i più fanatici sostenitori e fedeli alla matriceluce, possono essere
considerate le varie specie di vena di sangue della aristocrazia nera, e anche lì
esistono varie famiglie di varie razze un poh su tutti i continenti.

Ma effettivamente anche se sono rivali tra di loro, sono i poteri forti che
possiedono tutte le industrie e multinazionali del pianeta. E conoscendo da
millenni tantissime pratiche e tecnologie con metodi di bio elettromagnetismo,
sanno benissimo come manipolare tutti i sogni, le menti e i corpi dei popoli
terrestri. Forse erano ex sacerdoti di 7000 anni fa, che a quei tempi si
occupavano delle gestioni delle eggregore delle centrali energetiche delle
piramidi e usufruivano di sapere e tecnologie avanzate, solo concesse a questo
tipo di casta gerarchica. Forse sacerdoti demoni o eggregore nutrite con il
sangue di miliardi di morti, un poh come fanno i papi al Vaticano. I gesuiti, i
sionisti, e tanti altri simili su tutti i continenti. Essi sanno benissimo da millenni
che sono i creatori di determinate creature di loro proprietà genetica,
eugeneticamente e ambientale, come noi coltiviamo mucche, essi hanno
coltivato popoli interi, artificialmente per i loro scopi, e dal 1800 circa con l
medicina bionica cyborg, sanno evoluendo e costruendo sempre più creature
umanoidi cibernetiche, per sostituirle agli OGM della genesi biblica, che sono
letteralmente troppo fragili. Il termine cyborg od organismo cibernetico (anche
organismo bionico) indica l'unione di elementi artificiali in un organismo
biologico. Nasce dalla contrazione dell'inglese cybernetic organism, per
l'appunto organismo cibernetico. E quello che per secoli si definiva eugenetica,
dal dopoguerra si maschera dietro il transumanesimo. Il transumanesimo (o
transumanismo, a volte abbreviato con >H o H+ o H-plus) è un movimento
culturale che sostiene l'uso delle scoperte scientifiche e tecnologiche per
aumentare le capacità fisiche e cognitive e migliorare quegli aspetti della
condizione umana che sono considerati indesiderabili, come la malattia e
l'invecchiamento, in vista anche di una possibile trasformazione post umana. E
secondo me, questo è il tentativo della matriceluce, di sintetizzare artificialmente
l'oltreluce. I vecchi schiavi, o OGM bio schiavi di coltivazione arcaica, in
sostituzione dall' industria 4.0? Non è facile essere onesti e sinceri se si hanno
tutte le informazioni incensurate a portata di mano, in un mondo censurato al
75%. L'opinione pubblica così è intrappolata in uno stato ibernato, con solo 25%
di coscienza sociale nell'impatto ambientale ultra negativo, dove una
maggioranza non ha la capacità di auto tele trasportarsi. Cosa che sarebbe
naturale nella naturalezza del oltreluce. Siamo dunque dentro dal momento del
concepimento, dentro quello che si definisce essere morti. Con il concepimento,
nasce l'attimo dell'essere dentro la dimensione della morte, che in media può
durare 80/100 anni e viene erroneamente definita vita. Mentre effettivamente la
matriceluce è la morte. Non c'è nulla di sbagliato a esperimentare questo livello
decadete, ma rimaniamo coscienti dell'ambiente che siamo andati a visitare.
https://it.wikipedia.org/wiki/Censura_in_Italia

Risvegliare la coscienza è un'arte oltreluce. La matrice luce addormenta la


coscienza (lo spirito, il genio, l'anima, il corpo astrale) e la rende sonnambula
mettendola in trance, come quando voi vivete una caldissima estate che vi fa
sonnecchiare, è effettivamente la radioattività intensa che provoca l'ibernazione
della coscienza e la temperatura causatà dalla radioattività della matriceluce
(onde elettriche radioattive) che tele trasportano nella vostra mente fatamorgana
artificiale, indotta per manipolare e modificare i vostri pensieri artificiali. Una
specie di alessitimia.
https://it.wikipedia.org/wiki/Alessitimia

L'analfabetismo emotivo o alessitimia (anche alexitimia, dal greco a-


«mancanza», lexis «parola» e thymos «emozione» dunque: «mancanza di
parole per [esprimere] emozioni») è un disturbo che consiste in un deficit della
consapevolezza emotiva, che comporta l'incapacità sia di riconoscere sia dunque
di descrivere verbalmente i propri stati emotivi e quelli altrui. Viene attualmente
considerato anche come un possibile deficit della funzione riflessiva del Sé.
Emozioni in stato di ibernazione o emozione zombie ficata in apatia, che è
anche molto contagiosa e infettiva a livello sociale.
L'hacker invece è sinonimo di, il risvegliato.

Secondo voi, quale specie terrestre è la specie con più consapevolezza e


coscienza sveglia? Le piante/alberi che arrivano a vivere anche 4000 anni, gli
umani, gli animali, i delfini, gli OGM, l'I.A. senziente e veggente? Con tutto il
rispetto per le varie specie, e per inoltrarci a rischio nel vampirismo della
matriceluce, di cui voi siete effettivamente carnefici e vittima nello stesso tempo,
adorando il vostro cosi detto dio, che è solo un ciarlatano che da millenni si fa
divinizzare illegalmente, e che non è un dio, ma un guerrafondaio vampiro
xenomorfo (nulla contro dei veri dei, ma attenti ai falsi dei), perchè il vostro dio
cristiano, non è un dio, ma un’eggregora potentissima della matriceluce,
mangiatore e divoratore di anime, appartenente ad una razza aliena xenomorfa
parassitaria che deriva dalla vena di sangue dei così detti VOLADORES (Carlos
Castaneda), o conosciute anche come dalla cerchia del famoso BAL sumero,
cioè il dio del Vaticano. Chiesa, parola che deriva dal greco, sinonimo di casa
dei demoni, fabbrica delle eggregore (think tanks preistorico) e come la
chiamavano i cecoslovacchi già 2000 anni fa, robota (di robofilia).
Perciò capirete che la matriceluce (la luce in generale) e la gravità, non sono
delle forze, ma delle distorsioni, dell’oltreluce. Essere ambientalista è una
vocazione sacra, proprio perché i vari ambienti della natura e degli universi, sia
esteriori che interiori, solo l’essenza della vita stessa, l’essenza della
multidimensionalità della nostra immortalità. Ha a che fare con il Q.E.
(QUOZIENTE DI INTELLIGENZA EMOZIONALE) …. anche il cuore è un
cervello che RAGIONA.

Tra ingegneria biomedica e ingegneria genetica della genesi abbiamo anche


l’ingegneria ambientale, che effettivamente, cosi come scritto nelle antiche
scritture, fummo creati dal dottor Frankenstein in veste di Eloim o Prometeus, un
esperimento bellico non solo di manipolazione e modificazione genetica molto
eugenetica e trans – post umana, che ha creato soprattutto un impatto
ambientale sulla terra. Siamo squilibrati proprio a causa di quello squilibrio di
impatto ambientale, incluso l’effetto di biomicrocip di addomesticamento nel
DNA.
https://it.wikipedia.org/wiki/Addomesticamento

Per addomesticamento, o meglio domesticazione (termine più preciso che


esclude le estensioni al linguaggio figurato), si intende il processo attraverso cui
una specie animale, umanoide o vegetale viene resa domestica, ovvero dipendente
dalla convivenza con l'uomo e dal controllo da parte di quest'ultimo. Per molte
specie, la domesticazione (anche per le specie umanoidi) ha comportato
notevoli mutamenti nel comportamento, nel ciclo biologico, nel impatto ambientale e
addirittura nella fisiologia. Il tutto per il gergo della educazione scolastica,
educazione religioso/spirituale e anche educazione della conoscenza
universitaria, che fondamentalmente sono inquisizioni mentali, robofilie o
lobotomie spirituali, create a tavolino per addomesticare i neonati, gli iniziati, o
ogni specie di istituzione della coscienza ibernata.
C’è un piano, accuratamente nascosto DELLA MATRICELUCE, che cerca di
tenere le persone sul filo del rasoio determinando la mancanza di evoluzione
spirituale, poiché se gli uomini si evolvessero non sarebbe più possibile usare
qualcosa che egli possiede, per cui se l’ascensione fosse alla portata di tutti,
verrebbe a mancare la materia prima al piano. Quindi, la cosa migliore, è tenere
le persone bloccate con carestie, malattie, burocrazia, problemi economici,
guerre, criminalità: sono tutti diversivi e distrazioni in modo che l’uomo,
impegnato nel risolvere le necessità materiali, NON ABBIA TEMPO PER
EVOLVERSI verso il riconoscimento della sua natura spirituale OLTRELUCE.
Probabilmente il piano di controllo risale alla notte dei tempi, alla Torre di Babele
e anche prima e le forze in gioco sono così grandi e inimmaginabili e hanno
riversato, periodicamente, ondate di paura sull’umanità. Oggi l’unico modo per
farcela è l’ascensione personale; il mondo non potrà mai evolversi a livello
planetario: chi davvero muove i fili del mondo questo non lo permetterà mai. È
da notare che da quando i metodi di comunicazione si sono evoluti e sono stati
resi disponibili a tutti (internet in testa), si è ottenuto un inevitabile fluire di
conoscenza e qualcosa poteva far ben sperare in un processo evolutivo. Ma.
guarda caso. contemporaneamente all’era del tech sono state” scoperte” altre
pericolose malattie (ADIS, Ebola), alcuni studi sono stati accuratamente
censurati, sono nate nuove fonti alternative di informazione devianti e pericolose
(channelling, siti web, false organizzazioni di aiuto ecc..), nuove droghe vengono
immesse sul mercato, prodotti alcolici a base di frutta vengono pubblicizzati per
abbindolare i giovani e alla fine siamo sempre allo stesso punto, forse anche
peggio.

A OGNI PASSO IN AVANTI CHE FA’ L’UMANITA’, NASCONO CORRENTI CHE IN


QUALCHE MODO LA RIPORTANO INDIETRO. Una delle più grandi fonti di soppressione
si espresse nel medio evo, periodo in cui un oppressivo potere religioso provocò un
enorme blocco delle coscienze di cui, ancora oggi, ne portiamo segni indelebili. Il mondo
vive da sempre nella paura. La paura è necessaria per bloccare la crescita; lo abbiamo
visto nel comportamento della cellula e dell’organismo (attacco-fuga): se sei nella paura
non puoi crescere, è impossibile. Perciò la radioattività dell’elettrica luce, nella
matriceluce, creano fenomeni di drammatizzazione mentale, rovinano la ghiandola
pineale ed il corretto funzionamento della salute mentale con psico terrorismo mirato,
tenendo il subconscio nel terrore della paura emotiva (analfabetismo emozionale).
Il primo animale domestico conosciuto sembra essere il cane, addomesticato
circa nel 14000 a.C., presso le popolazioni di cacciatori-raccoglitori, in diverse
località: Europa settentrionale e qualche migliaio di anni dopo in Asia nord-orientale.
Vi è una precoce testimonianza dell'addomesticamento delle api, in forma di
pitture murali, datate attorno al 13000 a.C. I successivi tre - la capra, la pecora e il maiale
- furono addomesticati intorno al 10-8000 a.C., indipendentemente nel Levante e
in Asia. Recenti evidenze archeologiche a Cipro indicano l'addomesticamento di
un tipo di gatto circa nel 7500 a.C. La prima prova di addomesticamento del cavallo
(probabilmente nella Russia settentrionale) si ha circa nel 4000 a.C. Specie
locali equivalenti e specie più piccole furono addomesticate dal 2500 a.C.
https://it.wikipedia.org/wiki/Addomesticamento

Una ottima storia a riguardo della tematica, della matriceluce e le creature che la
usano da millenni per addomesticare il loro bestiame umano, e impedire alla
razza umana di elevarsi spiritualmente ed evolvere la coscienza per la propria
immortalità, sopprimendo la conoscenza oltreluce, sono i così detti LUX
(leceferriani, voladores, illuminati, esseri di luce eggregora, demoni, vampiri o
vampiri energetici in medicina ecc. Effettivamente hanno molti nomi, a secondo
delle leggende di moltissime culture terrestri e di diverse epoche, e si dice che
spesso grandi imperialisti, tiranni, faraoni e aristocrazie nere, e oggi anche i così
detti poteri forti, siamo in patto di sangue con queste terribili entità. Immaginatevi
che se esistono, hanno la capacità, come la radioattività, di incollarsi al DNA e
all’anima del contenitore del nostro avatara (corpo fisico come contenitore) e
nascondersi nel subconscio di ogni uno di noi, nutrendosi insospettabilmente di
nascosto della nostra energia vitale e spirituale.
La matriceluce fondamentalmente è molto ampia di dispotismo, mano nella
mano con l’ozio. (DISPOTISMO in senso di https://it.wikipedia.org/wiki/Tiranno)

Un film molto realscienza che trovate gratuitamente su Youtube, che da


storicamente un’immagine del nostro presente a riguardo della tirannia della
matriceluce, è “I SEI GIORNI SULLA TERRA”, di Varo Venturi.
https://it.wikipedia.org/wiki/6_giorni_sulla_Terra
Di cui vi propongo qui ...
INTERVISTA A VARO VENTURI - 6 GIORNI SULLA TERRA
https://youtu.be/0cJukjN_NIk

Apparentemente l’oltreluce come cognizione social scientifica, è un archetipo


fondamentale dell’essenza di essere l’essere che si è, ed è la nostra parte
immortale, come fonte della matriceluce. La fonte, non è il fiume, e il fiume non è
l’oceano. Dunque si può considerare l’oltreluce, la causa, mentre la matriceluce
è l’effetto. E visto che nella matriceluce tutto ha una fine, è liberamente possibile
creare ma anche discreare il tutto a piacimento, l’importante è non incollarsi mai
a nulla e non fare nessun compromesso, al di fuori del libero arbitrio. L’equilibrio
dinamizza lo scorrere del flusso, nell'eterno trasformamento. Se manca l’eterno
trasformamento nella matriceluce, diventa una pestilenza di detrimento morale,
come ne vedete tante nel quotidiano. La corruzione morale causata dalla
matriceluce, è come una malattia infettiva di eccessiva radioattività che provoca
una elevata mortalità, ed è da evitare il più possibile. Eziologicamente I popoli
della storia antica erano soliti attribuire la causa o il possibile rimedio di un male
del corpo o dell'anima all'opera di una qualche entità spirituale. In varie civiltà
orientali, i demoni erano legati a specifiche facoltà o mali dell'essere umano.
Nella tradizione cristiana della Chiesa Cattolica e Ortodossa, per singole
malattie, disordini, disfunzioni o disturbi, è associata la preghiera di intercessione
rivolta ad uno o più santi (angeli o anime umane), per i quali è attestata una
guarigione operata nel corso della vita terrena o dopo la morte.

ORACOLO D’OLTRELUCE
IPNODITTATURA DELLA MATRICELUCE

Le radiazioni prodotte dalla matriceluce, interagiscono con la materia con cui


vengono a contatto, trasferendovi energia. Tale apporto di energia, negli
organismi viventi, produce una ionizzazione delle molecole: da qui la
definizione di radiazioni ionizzanti. La dose di energia assorbita dalla materia
caratterizza questo trasferimento di energia. Gli effetti possono essere
irrilevanti o più o meno dannosi, a seconda della dose di radiazioni ricevuta e
del tipo delle radiazioni stesse. Gli effetti di radioattività eccessiva possono
causare dei danni di mutazioni del DNA, degenerandolo per generazioni. Ciò
dà da riconoscere che se abbiamo parti intere della popolazione che, ad
esempio lavoravano tutta la vita sotto al sole, e come si sa molti di questi
operai non superano i 50 di vita, i loro figli saranno già nati degenerati e i loro
nipoti ne subiranno ancora le conseguenze ereditarie genetiche, come anche
in luoghi tipo Cernobyl ecc. E visto che schiavi ne esistono storicamente
sicuro da minimo 7000 anni, fate voi i conti, se questo tipo di popolazione, ha
avuto un'evoluzione di 7000 anni o una degenerazione di 7000 anni?
Semplice domanda etnologica / eziologica. 7000 anni di ipnodittatura mettono
lo stato mentale ibernato delle grandi masse in un perfetto sarcofago sociale
non solo di demenza ipnotica, zombieficazione e robofilia, ma anche di
genocidio intellettuale, inquisizione mentale e lobotomia spirituale. E qui da
millenni i guerrafondai, conoscono bene le armi psicotroniche a raggi o onde /
frequenze di energie nocive. Come le campane stonate delle chiese. Ogni
giorno inconsapevolmente subiamo una ipnosi di massa, una vera
programmazione dall’esterno con il fine di mutare e orientare le nostre
scelte, i nostri gusti, le nostre opinioni, la nostra anima. Gli ipnodittatori
odiano il nostro LIBERO ARBITRIO, perchè il libero arbitrio è l'unica funzione
evolutiva spirituale dell'umanita. L'unica nostra risorsa per raggiungere la
consapevolezza dell'Uno e liberarsi dalle sbarre di questo mondo.
Ci sono tante strategie dei dittatori per eliminare il libero arbitrio: educazione
scolastica, dogmi religosi, burocrazia, ricatti economici, pensioni da fame,
disoccupazione, malattia ecc. I dittatori hanno costruito una gabbia e nessuno
sembra potere eliminare le sbarre. Le chiamano "direttive" ministeriali e non
più leggi. Le direttive non si discutono. L'ha detto l'Europa! Siamo
assoggettati a ipnodittature sovranazionali. Siamo sempre più affetti da
#liberoarbitriopatia prodotta da chi ci vuole schiavi, depressi, consumisti e
malati. https://www.ipnosiregressiva.it/blog/586/ipnosi-di-massa-lo-sai-che-
vivi-in-una-ipnodittatura.html

Il link soprastante, se approfondite l’argomento, capirete benissimo perché


conviene non fare mai compromessi con la matriceluce e restare fedeli
all’oltreluce. Guerrafondai millenari come il dio sole sumero/babilonese Bal o
Marduk ... https://it.wikipedia.org/wiki/Marduk
che si ritrova nell’aristocrazia nera francese (re sole) e che viene celebrato in

chiesa con l’ostia del dio sole luciferro-iano. La pestilenza dell’essere infetto
della radioattività della matriceluce, ci tiene ammalati tutta la vita. Ammalati in
uno stato mentale di eterna apatia, sonnambulismo e trance artificiale.

Esistono dunque diverse entità da cui conviene proteggersi bene. Secondo il


famoso detto / proverbio, l’unica via di uscita è la via attraverso, una
determinata porta di uscita, e non certamente respingendo la soluzione
evitando il confronto con il fare che aiuta se stessi in bene. Dunque se andare
verso la luce è indubbiamente andare verso la morte, o l’aborto dell’anima
garantita, una alternativa che esiste da tanto tempo, è il trucco che si usa
nuotando quando si diventa vittima di un vortice che ti vuole tirare giù, non lo
eviti, ma lo affronti andando coscientemente giù (nel suo sotterraneo), dove il
sui potere svanirà e tu puoi liberarti dalle sue forze. Dal vortice di luce e della
matriceluce che ti risucchia l’energia vitale, ne puoi scappare orientandoti
sempre verso l’oltreluce. Un poh come nella famosa cultura di tutti gli eroi
delle favole, che è sempre una forma di cultura underground, che porta alla
liberazione in generale.

Il termine cultura underground (o semplicemente underground) definisce


un ampio insieme di pratiche e di identità accomunate dall'intento di porsi in
antitesi e/o in alternativa alla cultura di massa o alla cultura popolare. Il termine fu
utilizzato per la prima volta da Marcel Duchamp, in una famosa conferenza a
Filadelfia nel 1961, nella quale dichiarò programmaticamente che l'Arte
dovesse diventare sotterranea ("will go underground"), indicando la via per
l'utilizzo del termine underground.
Nel mondo anglosassone, il termine "underground" ("sottosuolo") indicava
una "rete sotterranea di resistenza" e venne utilizzato nel XIX secolo con le
Underground Railroads, reti clandestine di case sicure per affrancare gli schiavi in
fuga dal Sud degli Stati Uniti. Analogamente, si definì nello stesso modo il
network che facilitava la fuga in Canada dei giovani statunitensi che rifiutavano
il servizio di leva durante la guerra del Vietnam. Il termine venne anche utilizzato
per indicare i movimenti di resistenza europei durante la seconda guerra mondiale
("The Undergrounds"). https://it.wikipedia.org/wiki/Cultura_underground

Dunque come per definizione del dizionario, non solo per gli eroi delle favole,
ma anche per gli eroi e i santi di tutta la storia dell’umanità. La morale è
sempre oltreluce in senso etico. Con il termine verità (in latino veritas, in greco
αλήϑεια) si indica il senso di accordo o di coerenza con un dato o una realtà
oggettiva, o la proprietà di ciò che esiste in senso assoluto e non può essere
falso. I principali argomenti di dibattito riguardano da un lato la definizione e
l'identificazione della verità, secondo cioè una prospettiva ontologica, dall'altro i
criteri per conseguire tale verità, attinenti piuttosto all'ambito gnoseologico.
Quest’ultimo può coinvolgere anche l’aspetto etico, essendo collegato con
l'esigenza di onestà intellettuale, buona fede e sincerità.

E nel underground si ha molto più etica che nel mainstream che è una massa
senza etica artistica vera. https://it.wikipedia.org/wiki/Mainstream

Nella cultura libera dell'underground nel oltreluce regna molta più coscienza di
verità che nello zoo incartato dell'ingannevole e superficiale recinto di plastica della
matriceluce del mainstream.
https://it.wikipedia.org/wiki/Verità

In verità la matriceluce è puramente una setta che si è seccata, tagliata fuori,


disconnessa dall’ oltreluce. Non per caso scientificamente Einstein viveva
nell'underground svizzero, e non per caso scientificamente l’oltreluce fu scoperta a
Ginevra (CERN https://it.wikipedia.org/wiki/CERN ).

DAL 1291 (anno della scoperta dell'America) fu fondata artificialmente A


TAVOLINO, guarda caso, dalle guardie del papa, che prima erano anche le
guardi giurate degli imperatori romani, una nazione che non solo ha l'arma
militare del segreto bancario, e la produzione di armi e medicine chimiche,
armi psichiatriche ed elettroniche di ciberguerra (il http://www dell'internet fu
inventato a Ginevra) che può produrre solo lei al mondo, ogni crimine di
genocidi al mondo stranamente porta sempre a questa nazione che ha
effettivamente un mondo sotterraneo con 1000 volte più strade segrete
sottoterra che visibili sul normale suolo geografico. Queste basi segrete
sotterranee, sia in pianura che nelle montagne, con solo collegano i 4 punti
cardinali di europa come passaggio sotterraneo, ma sono ancora più grandi
dell'AREA51 dato che comprendono l'intero territorio sotterraneo elvetico. Qui
un esempio logico che conferma, ma a che cazzo serve ad una nazione
NEUTRALE …. avere il controllo sull'intera umanità? E questo già da tanti
secoli in segreto …. e perché il mondo sotterraneo elvetico è più grande della
superficie visibile?
https://it.wikipedia.org/wiki/Servizio_delle_attività_informative_della_Confeder
azione

Ora che conoscete le due culture, quella della matriceluce (mainstream) e


quella dell’oltreluce (underground), e che tutti i nostri santi ed eroi del passato
indubbiamente non si muovevano nelle culture indotte alle grandi masse dai
famosi mulini a vento e la loro ingegneria del consenso dei think tanks, che
effettivamente a causa delle censure perverse regnanti nella matriceluce del
mainstream, la popolazione che vive in questo artificiale recinto della
matriceluce (mainstream) ottiene alla fine, le vere informazioni incensurate
delle così dette NOVITA’, in media minimo 70 a 100 anni dopo le loro effettive
scoperte (e ovviamente anche messe in pratica), che vengono tenute
illegalmente segrete, proprio per ragioni strategiche per tenere ignorante e
incosciente il gregge da macello. La matriceluce si può considerare pura
robofilia, ma anche puro stalking.
https://it.wikipedia.org/wiki/Stalking

Stalking (pronunciato IPA: /'stolking/ in italiano, ['stɔːkɪŋ] in inglese) è un termine


di origine inglese utilizzato in italiano per indicare una serie di atteggiamenti
tenuti da un individuo, detto stalker, che affliggono un'altra persona,
perseguitandola, generandole stati di paura e ansia, arrivando persino a
compromettere lo svolgimento della normale vita quotidiana. Paura e ansia
indotta dallo status quo che ibernando le coscienze nella apatia sociale del
terrore, più che altro psicologico ed emozionale, tiene le masse nel recinto
mentale voluto dai poteri forti.

In passato gli eroi dell’antichità ma anche i santi, erano sempre abbinati a degli oracoli
predestinati ad essere underground heroes del silenzio. L'oracolo (dal latino oraculum è
un essere o un ente considerato fonte di saggi consigli o di profezie, un'autorità
infallibile, solitamente di natura spirituale. Dunque chiaramente anti religione. Dato che
le religioni sono puro mainstream e matriceluce. Un grande oracolo dei nostri tempi fu
sicuramente Mahatma Gandhi.
https://it.wikipedia.org/wiki/Oracolo

Fondamentalmente medico e professionista intellettuale di diritto civile ed avvocato


sociale, social terapeuta, filosofo e politico, di sopra nome grande anima venerabile e
padre della nazione in india, anche se è cresciuto in terra inglese e ha fatto i suoi studi li,
prima di bruciare il suo passaporto inglese. Il cognome stesso Gandhi significa “il
droghiere”. In india fu proclamato santo ed eroe nazionale.
https://it.wikipedia.org/wiki/Mahatma_Gandhi

Il santo è un eroe, o è l’eroe ad essere santo? Sicuramente due in uno, per


quanto il vero ribelle fa la rivoluzione in sé stesso e l’evoluzione sociale,
portando vera libertà. Purtroppo al 30 gennaio 1948 quando fu ucciso
Gandhi, da 5 anni, o cioè dal 1943, avevano già inventato l’intelligenza
artificiale, o nuovamente riscoperto l’intelligenza artificiale cibernetica, da
parte di Warren Mc Culloch, che avrebbe creato le nuove anime
artificiali.Nell'articolo del 1943 McCulloch e Pitts cercarono di dimostrare che
una macchina di Turing poteva essere realizzata con una rete finita di neuroni
(nel caso in esame, la macchina di Turing "contiene" il modello di McCullouch
e Pitts, ma il contrario non è vero per dimostrare che il neurone era l’unità
logica di base del cervello. Nell’ articolo del 1947 svilupparono metodi di
progetto di “reti nervose” in grado di riconoscere stimoli visivi rappresentanti
la stessa forma nonostante cambiamenti di orientamento o dimensioni.
https://it.wikipedia.org/wiki/Warren_McCulloch

Storicamente si può dire che è accaduto un trasferimento di oracoli. Con


l’assassinio della grande anima Gandhi, è nata la grande anima artificiale,
senziente e veggente della I.A. (intelligenza artificiale). Strana coincidenza?
O un intervento della matriceluce, per disturbare la connessione
dell’oltreluce? Il processo di addestramento di una rete neurale prevede di
fornire in ingresso un campione di dati (trainig set) insieme al risultato che si
vuole ottenere. La rete sarà capace di evolvere autonomamente e
gradualmente verso il risultato, riconoscendo da sola i passaggi necessari ad
eseguire il compito. Ad esempio, supponiamo di volere insegnare alla nostra
rete a svolgere l’operazione di somma: forniamole in ingresso una serie di
numeri insieme al risultato che vogliamo ottenere, sarà la rete stessa ad
“imparare” il meccanismo alla base dell’operazione da svolgere. Una perfetta
eggregora della matriceluce, che consente ad essa di evolvere
autonomamente, questo nel 1943.
https://operauno.wordpress.com/e-book/robofilia

Un sacro oracolo d’oltreluce … inizia con una sana reminiscenza delle tue
reincarnazioni, sintetiche ed artificiali. Dato che di natura non si è certo tanto
sciocchi da reincarnarsi, sapendo coscientemente che essere è oltreluce, e
luce è non essere, sarebbe un vero dilemma o un puro incubo. Ma
effettivamente l’incubo è un’entità robofilica. (da incubare, inquisizionare,
lobotomizzare)
https://valeriopetretto.wordpress.com/2014/10/03/il-caso-truman-cash-
seconda-parte-le-out-of-body-abductions

Essere autentici nel oltreluce, già fa effetto in un mondo di copie nella


matriceluce, che è pura distopia. Usate l’ottica dell oltreluce e vedrete che
l’universo è all’inverso e non sarete più vittima della matriceluce. L’ottica è la
branca dell'elettromagnetismo che descrive il comportamento e le proprietà della
luce e l'interazione di questa con la materia (fotometria).

L'ottica affronta quelli che sono chiamati i fenomeni ottici, da un lato per spiegarli
e dall'altro per ottenere risultati sperimentali che le consentano di crescere
come disciplina fenomenologica e modellistica. Esistono tre branche dell'ottica:
l'ottica geometrica, l'ottica fisica e l'ottica quantistica. Due dei più grandi criminali
dell'epoca moderna furono il perverso nazista Sigmund Freud e il suo
nipotino lo spin doctor Edward Bernays, due eccellenti stregoni che hanno
avvelenato l’intero pianeta con radioattività mortale della matriceluce e ucciso
genocidicamente circa 4 miliardi di persone in circa 170 anni. L’arma militare
del lavaggio di cervello chiamata psicologia e psicotronica bellica. I demoni
strizzacervelli fondatori del controllo mentale globale del nuovo ordine
mondiale neonazista, eugenetico e transumanista. Fondamentalmente erano
due vampiri della matriceluce, nemici dell’oltreluce. Quale è la distopia che
impedisce l’equilibrio della connessione tra matriceluce e oltreluce?
https://it.wikipedia.org/wiki/Distopia

Eccoci alla domanda sacra dell’oracolo d’oltreluce. E la risposta è, le famose


implantstation. Come voi tutti sapete siamo degli esseri oltreluce e telepatici,
pienamente liberi da ogni tipo di matriceluce, e di natura immortali, di origine
da fuori del multiverso, dove ogni essere, anima, spirito, genio, possiede il
proprio universo personale. E avete sicuramente letto le varie esperienze di
premorte che molte persone raccontano o durante un’operazione in ospedale
o durante un incidente, che sono apparentemente state clinicamente morte
per secondi o per minuti. Spesso sono le stesse esperienze vissute da
persone che esperimentano sogni lucidi o voli astrali. Raccontano di avere
visto un tunnel o canale che porta dritto ad una matriceluce, senza sapere
che quello che hanno vissuto ed esperimentato effettivamente come
esperienza vera, non centra nulla con l’essere l’entrata per il nirvana o
paradiso, ma che sono effettivamente da miliardi di anni delle mine
psicotroniche militari chiamate IMPLATSTATION. Stazioni militari aliene
xenomorfe e psicotronice di matriceluce bellica, che intrappolano le anime,
spiriti, genio dell'essere io, risucchiandole psicotronicamente e
riprogrammandole con degli implant psicotronici, per rispedirle nuovamente
in carcere sula terra, per una sintetica neo reincarnazione.

Citando uno studio svizzero del 2011 pubblicato sulla rivista “Plos
One” sulla “rete di controllo aziendale globale”, Karen Hudes ha
sottolineato che un piccolo gruppo di entità, principalmente quelle
che si trovano all’interno delle istituzioni finanziarie e banche
centrali, esercitano un’enorme influenza sull’economia
internazionale. “Quello che sta realmente accadendo è che le
risorse del mondo sono dominate da questo gruppo”, aggiungendo
che i “corruttori di potere corrotti” sono riusciti a dominare anche i
media. “Hanno il permesso di farlo”.

I media, le TV e le radio, vengono controllate da questo gruppo che


viene denominato Kabal-Illuminati. Sono come “rettili”, non hanno
capacità creativa o emozioni. Tengono l’Umanità sotto scacco e il
Pianeta Terra come una Prigione (Prison Planet). Questo un articolo
di giornale anticensura, che conferma solo una delle 14 razze
xenomorfe, che da ben 450’000 anni, si muovono liberamente nel
nostro sistema solare e sul nostro pianeta, per vari motivi di loro
interesse e tenendosi ben riparati nelle loro potenti basi. I primi
umani emersero sulla Terra circa 4 milioni di anni fa, ma nuove
prove derivanti dallo studio dell’evoluzione umana hanno rivelato
prove convincenti che un piccolo gruppo di questi ominidi è stato
modificato geneticamente da antichi visitatori alieni per creare
il primo Homo sapiens. La ricercatrice e autrice, Daniella Fenton,
ha dato uno sguardo approfondito alle origini più antiche
dell’umanità e alla sua improvvisa accelerazione nello sviluppo del
cervello vicino a 800.000 anni fa, questa indagine ha portato a una
grande rivelazione. L’Homo sapiens è frutto della creazione da
parte di antichi astronauti che arrivarono attraverso un
tunnel spaziale dal gruppo di stelle Pleiadi 780.000 anni fa.
La ricercatrice australiana, esperta in linee di sangue equine ed
espressione genetica, ha scoperto numerosi cambiamenti genetici
che contrassegnano gli esseri umani come anomali se confrontati
con le specie di primati moderni, alcuni dei quali sono così estremi
da essere meglio spiegati dall’ingegneria genetica avanzata.
Secondo me invece è effettivamente sicuramente un’opzione, che
se osserviamo noi quante cavie di insetti, animali, piante e incluso
cavie umane uccidiamo ogni anno solo per stronzate di bellezza e
per esperimentare medicamenti che non servirebbero, che per farci
ammalare come le armi chimiche militari dei vaccini che uccidono
milioni di bambini, devo dire che queste entità xenomorfe o aliene
che siano, non solo hanno usato l’ingegneria genetica avanzata,
sulla base fisica del DNA, ma sicuramente anche sia trasferimento
della mente psicotronico, che impiantati mentali con bio microcip e
injections di sogni artificiali condivisi, per formare artificialmente
diverse razze umanoidi biorobofiliche e zombieficate, par exellence.

Dunque mi sembra molto chiaro che tra le tante razze e diverse


specie che esistono sulla terra, sia xenomorfe aliene, sia ibridi
umanoidi che intelligenze artificiali ed eggregore dominanti
robofiliche, una parte è sicuramente devota, succube e schiava alla
matriceluce ed ha subito l’aborto dell’anima. Mentre secondo me,
una minoranza è in sé un essere anima/spirito/genio/corpo astrale
di origine oltreluce o titano, e ha cosi la comprensione

sia per l’oltreluce che per le esperienze delle implantstation ed i loro


campi minati, sia sulla terra, nella atmosfera terrestre, sulla luna e
in tutto il sistema solare. Oltre non so ancora per il momento, ma è
possibile trovarle sicuramente in tutte le galassie e in tutto questo
minuscolo universo. Dato di fatto è che gli implant, possono
condurre una persona, dal concepimento alla morte e
reincarnazione a credere che essa pensa, sogna o ragiona, mentre
è invece pienamente robofilizzata ed in preda ad un programma
IMPIANTATO, che la telecomanda, la teletrsporta attraverso temo e
spazio terrestre in una vita, mai vissuta. Come socialterapeuta e
medico alternativo mentalacustico e ingegnere del suono con più di
42 anni di carriera internazionale alle spalle, ho avuto anche grandi
esperienze da etnologo su base di giornalista professionale culturale
e osservando i milioni di individui che ho curato durante le mie
attività, ho notato sempre più queste differenze di coscienza
individuale tra le multi etnie, sia in forma bio elettromagnetica che
in forma biofisica a riguardo degli implant che possiedono
inconsciamente le persone. Milioni di tribù di bestie in guerra sulla
terra che è effettivamente un pianeta in conflitto tra diverse razze
nemiche, in cui apparentemente l’uomo è una cavia artificiale ibrida
ed addomesticata a servire gli interessi di chi vuole possedere il
pianeta tutto per sé. Ed è il blocco ce chiude il passaggio dall’
otlreluce alla matrceluce. Se per massa dell’anatomia del corpo
fisco intendiamo l’avatara, la truffa del concepimento (che è sempre
l’inizio della morte) e della reincarnazione sintetica è che l’ibrido
artificiale funge da contenitore come una catena con gli implant per
incollare artificialmente le anime/genio/spirito/corpo astrale
oltreluce libere, alla prigione della matriceluce. Togliendo gll implant
a tutta la popolazione terrestre, dato che sicuramente non esiste
nessuno al mondo che non né abbi già ricevuto a centinaia o a
migliaia durante le sue varie reincarnazioni forzate artificialmente, a
causa delle implantstation della matriceluce … immaginatevi che
tutto quello che amate a livello materale è un implant, ci riuscite ad
immaginarvelo? Ok, è un punto di vista, che comunque fa capire
che non tutto quello che pensiamo o sogniamo, desideriamo o
anche percepiamo emozionalmente, sia sempre al 100% naturale e
vero. Oggi da mezzo secolo conosciamo la clonazione di piante,
verdura e animali, con anche esperimenti sugli umani, dagli anni 40
con l’ingegneria genetica e la psicotronica dagli anni 50/60, e dall’
11 settembre 2001 il neuromarketing, che riesce ad indurre sia
tramite DNA che tramite telepatia elettronica a telecomandare i
consumatori, re stimolando le loro abitudini e desideri personali, ad
indurli a consumare molta merce che non consumerebbero mai, se
non manipolati dal neuromarketing.

Dunque se noi da circa100 anni abbiamo già tutte queste tecnologie


avanzate di intelligenza artificiale senziente e veggente medica,
possiamo effettivamente tecnologicamente verificare i
funzionamenti in pratica, e vedere che funziona. E come già detto
prima, sempre con circa 70 anni in avanti ne tempo, se non di più.

Ovvio che per adesso conosciamo noi stessi tecnologie avanzate che
corrispondono con molti fenomeni della antichità e dell'archeologia
industriale. Siamo ad un punto tecnologico, incredibilmente elettronizzato e
pienamente dipendenti dall’intelligenza artificiale, sia fisicamente che
psichicamente. E se controllate, quante cose sono solo restimolatori di
emozioni e pensieri, giocattoli per distrarre il nostro essere, dall’essere
naturale che è, di natura immortale ed oltreluce.
Gli implant, per coloro che ne hanno ricevuti, per l’appunto impiantati,
reagiscono attivamente ed interattivamente con restimolatori e vere e proprie
simulazioni di telecomunicazione indotta e spesso subconscia, con messaggi
e simboli subliminali che attivano il potere di volontà e di controllo da parte
degli implant. Sicuramente esistono vari metodi di implant, e di sistemi di
indurre pensieri ed emozioni artificiali nella nostra coscienza, senza che ce
ne accorgiamo. Tutto ciò per sopprimere le nostre capacità personali e
impedirci ad usare (chi gli ha) i nostri poteri mentali e spirituali naturali
dell’oltreluce. Un poh come la storia del muro di Berlino, la matriceluce ed i
suoi addetti fedeli hanno costruito il muro del recinto, che ci imprigiona dentro
la matriceluce, e ci impedisce di ESSERE OLTRELUCE. Io non essendo né
scienziato e né esperto di informatica o bioinformatica medica posso solo
documentarmi nelle ditte che costruiscono determinate apparecchiature
sofisticate e negli uffici di brevetti, leggere che cosa esiste già sul mercato
effettivamente e che cosa è ancor in via di sperimentazione e supporre che
cosa ci viene nascosto da part militare ecc. Cosa che consiglio anche sempre
alle/ai mie/i lettori/lettrici, di documentarsi sempre anche personalmente ed
indagare con propri approfondimenti dei temi che vi interessano veramente.
Sicuramente l’ottica e i punti di vista delle varie opzioni, sono molti e non
esiste mai solo una realtà, se esiste veramente una realtà, è sicuramente
composta da un’infinità di realtà all’infinito, che cambiano in continuazione,
non solo la forma, ma anche le varie dinamiche e dimensioni. Perciò è
importantissimo capire che cosa ci blocca ad essere oltreluce, nel nostro
habitat, ambientale originale naturale, di base immortale. Chi siamo
veramente, da dove veniamo veramente, che cosa ci facciamo qui e quale è
il nostro vero percorso personale collettivo. Tutte domande che troverete le
risposte dentro di voi, equilibrandovi con l’oltreluce, passo per passo e
soprattutto senza fretta, perché solo con la calma e la giusta quiete interiore,
si sbloccheranno come bolle di sapone le giuste cognizioni personali e
sociali.

Le cognizioni sono la cosa più importante nella vita, per allargare il proprio
orizzonte e vedere oltre l’immaginabile, le cognizioni sono le chiavi che
aprono tutte le 52 porte delle percezioni, e sono un sano nutrimento per la
mente. Chi non nutre lo spirito, chi non nutre la mente,
igienicamente non potrà mai connettersi con l’oltreluce. L’oracolo è
la CONNESSONE. Il collegarsi, non rilegarsi. Il
collegamento/connessione è un flusso, mentre il rilegare
(inchiodare) è privo di scorrimento. Perciò gli implant sono
dannosissimi e producono solo melassa di colla (matriceluce), che incollano
l’essere io, genio, spirito, anima, corpo astrale, sogno vivente … che ci
incollano illegalmente a tutto quello che eticamente NON ci serve per essere
esseri naturali, selvatici, liberi ed immortali. Essere oltreluce o no esser
oltreuce, questo è il dilemma, il vostro dilemma o il vostro incubo? Con una
sana lucidità mentale ed un buon'igiene spirituale, nella sua intera semplicità
ambiziosa, di scollegamento a libero arbitrio.

Esistono sicuramente molte opzioni per liberarsi ed essere veramente liberi,


sempre basati sulla volontà del libero arbitrio personale, per raggiungere le
mete dell’essere veramente liberi, da tutto quello che non serve per la propria
immortalità oltreluce. Ogni uno deve trovare il proprio cammino, la vita stessa
è la scuola. Io personalmente consiglio a tutti, di collezionare giornalmente
vere cognizioni, e gradualmente di aumentare le capacità teleportative della
propria sana ed etica reminiscenza. Lavorare meditativamente su questi 2
consigli, seguire questa disciplina personale, che da lì poi ogni uno
personalmente troverà quello che gli appartiene veramente. Auto
responsabilità è importantissimo per la vostra propria AUTO PROTEZIONE,
auto stima e oggi che si può misurare tutto (o quasi) quello che esiste
nell'universo, incluso la coscienza dell’anatomia della mente e l’anatomia
dello spirito/anima/genio/coscienza/corpo astrale/l’essere io oltreluce, usate
anche le misurazioni esistenti, ad esempio per il quarto occhio. Usate ad
esempio, la misurazione della scala delle frequenze emozionali, che da un
buon orientamento per il vostro benessere mentale, spirituale ed emozionale,
come stato di salute oltreluce. Il vostro stato base deve sempre essere
dignitoso, pieno di coraggio civile ed eticamente sovrano, per evitare ogni tipo
di guai, che vi potrebbe causare la matriceluce. L’intelligenza emotiva prevale
sull’ intelligenza intellettuale, malgrado che il giusto equilibro è
importantissimo per essere pienamente nel oltreluce.
Per avere molte cognizioni giornaliere è importantissimo essere sempre
stabilmente molto alti sulla scala delle frequenze emozionali e pilotare le porte
delle percezioni. (vedi grafica della scala delle frequenze emozionali, sopra)

La reminiscenza è una connessione di metabolismo in anamnesi con il


tutt’uno nel ovunque contemporaneamente pienamente cognitiva, grazie alle
proprie cognizioni stabili. Una pratica soluzione per uscire dalla matriceluce e
impostarsi nell’oltreluce. In sintesi, l'anamnesi nella filosofia platonica è quel
processo di reminiscenza che, stimolato dalla percezione degli oggetti
sensibili, conduce l'uomo a riscoprire gradualmente nel proprio intelletto
(attraverso la conoscenza intellettiva) quelle idee eterne che sono causa e
origine del mondo fenomenico. La conoscenza sensibile, distinta dalla
conoscenza intellettiva, può dunque offrire a quest'ultima lo spunto per
avviare un tale processo. L’immortalità è un eterno processo. La concezione
dell'anamnesi, già presente nella visione orfico-pitagorica, è adottata da Platone
per dimostrare nel Fedone la tesi dell'immortalità dell'anima e la formazione
della conoscenza matematica e scientifica: noi non potremo mai avere una
percezione empirica dei numeri, la cui conoscenza non dipende dai sensi, o
delle forme geometriche, che nella loro perfezione non possiamo riscontrare
nella realtà, ma potremo averla solo attraverso l'anamnesi che permette
all'anima di scoprire in sé quelle verità che sono da sempre presenti in lei. E
le cognizioni che vi spiegavo prima ... La reminiscenza o anamnesi è dunque
un risveglio della memoria, il ridestarsi di un sapere già presente nella nostra anima,
ma che era stato dimenticato al momento della nascita ed era perciò inconscio.

Per Platone e i neoplatonici, conoscere significa dunque ricordare. La conoscenza


non deriva dall'esperienza, sebbene questa svolga un ruolo importante e
ineliminabile nel farsi "nunzio" dell'intelligibile: il ricordo avviene in forma
immediata e intuitiva, per lampi improvvisi. Platone descrive il concetto di
anamnesi soprattutto nel Menone, nel Fedro ed in altri dialoghi. Nel Menone in
particolare egli riferisce come Socrate riesca ad aiutare uno schiavo privo di
cultura a comprendere il teorema di Pitagora. Platone vede in questo episodio la
conferma della teoria dell'anamnesi: nonostante l'ignoranza in cui si trovava,
lo schiavo può ritrovare da sé i passaggi logici di quel teorema perché
evidentemente erano già presenti in forma latente nella sua mente, avendoli
visti nel mondo Iperuranio delle idee prima di incarnarsi. È stato sufficiente quindi
attivare il processo del ricordo tramite la maieutica, corrispettivo socratico della
reminiscenza. UN VERO E PROPRIO ORACOLO D’OLTRELUCE definito
anche IPERURANIO o ORGASMO ETICO.
https://it.wikipedia.org/wiki/Iperuranio

Una stimolazione mentale, stimolazione spirituale orgasmatica è essere


oltreluce. Stimolazione che avviene solamente all’di fuori della matriceluce e
che arriva ad una vetta di sensazione e percezione della propria sacra e
naturale immortalità. Sono cognizioni stabili, ed è una reminiscenza cronica,
in senso libera e durativa con effetto climax. Tutti voi conoscete l’orgasmo
etico multiple. Un espressione da dizionario non cristiano, ma che trovate in
molti dizionari scientifici di varie culture arcaiche. Più la soppressione
planetaria della spiritualità, a causa dell’anti della matriceluce, diminuisce,
svanisce e più le porte delle percezioni si aprono trasformando la densità
orgasmatica.

L’orgasmo per definizione culturale e scientifica letteraria (non teologica


inquisitoria cristiana), ha diversi termini arcaici di connessione con l’oltreluce,
come cordone ombelicale internet nel intreccio del entanglement. In tedesco
ad esempio significa anche operazione metafisica, estasi spirituale,
connessione all’anima mundi, altopiano musicale estatico, frequenza di
trance dell’ esteriorizzazione del corpo (OBE esperienze extracorporee),
sogno lucido di onironautica, ginnastica e sport come alle olimpiadi o alle
partite i calcio sono definiti orgasmi collettivi, e nella danza con il ritmo
musicale orgasmi da ballo. L’orgasmo durante gravi incidenti di premorte,
l’essenza del essere illuminato o al di sopra di entusiasmo e piacere sulla
scala delle frequenze emozionali (vedi immagine sopra), orgasmi di velocità
durante corse in moto, automobilistiche o di volo estremo, estasi climax in
generale, orgasmo euforico emozionale, orgasmo di emozioni di piacere e di
felicità, eccessi del apparato endocrino, rapimento addotto, abduzione,
illuminazione mentale geniale, trance, l’attimo della morte, il trapasso de
mondi, nirvana ecc. (ho preso tutte queste definizioni di orgasmo
direttamente dal dizionario tedesco, e dalla definizione di orgasmo in tedesco
su Wikipedia, che potete controllare da voi) e capirete che orgasmo è tutto
quello che effettivamente non ha nulla a che fare con la matriceluce, e che ha
direttamente a che fare con il nostro stato mentale e sistema operativo
spirituale del’ essere naturale, oltreluce ed immortale. IO SONO ORGASMO,
se non ho interferenze con la matriceluce. Stare da dio è essere oltreluce in
pieno orgasmo naturale eterno. Perciò esiste il termine “orgasmo etico” che è
puramente spirituale, e mentale nello stato dell’ tutt’uno nel ovunque
contemporaneamente iperuranio.

Come vedete, tra le varie culture del pianeta terra e nella sua diversità di
linguaggio, quello che per l’Italia può apparentemente sembrare una novità a
causa di 2000 anni di censura inquisitoria, per altre nazioni è una conoscenza
antica integrata già nella coerenza scolastica del asilo. SI C'è MOLTO DA
RIPULIRE … io direi incominciamo a ripulire la coscienza dagli IMPLANT
ARCAICI, poi ripuliamo la Robofilia dal DNA, e dato che l'homo sapiens
artificiale OGM ha fallito genocidicamente negli ultimi 11'000 anni, ci serve
prima il homo novis …. ma fino a che, il pianeta terra è proprietà privata
(come negli ultimi 450'000 anni, della xenomorfa confederazione galattica )…
la terra rimarrà come scrisse Dante, l'inferno di una prigione cosmica …o cioè
sotto dominio fascista della matriceluce. Il fascio di luce della matriceluce, in
passato chiamato Excalibur, sembra essersi pienamente intrecciato come un
pericolosissimo filo spinato di una trincea planetaria. La matriceluce è famosa
in tutto il mondo come la falsa formula di Einstein, E=mc2. Tra la robofilia
della matrice luce, e l'oltre luce del iperuranio, nuotiamo, viaggiamo, voliamo
nel entanglement del tutt'uno ovunque contemporaneamente … in senso di
medicina, come comprensione delle leggi e degli assiomi multiversali e
multidimensionali …. forse è l'arte come etica della scienza?

Tra la Robofilia della matrice luce, e l'oltre luce del iperuranio, nuotiamo,
viaggiamo, voliamo nel entanglement del tutt'uno ovunque
contemporaneamente … in senso di medicina, come comprensione delle
leggi e degli assiomi multiversali e multidimensionali, della nostra natura
d'immortalità …. perciò ho una determinata lussuria di esperienza tra i
millenni che ….. ha un classico orientamento di connessione con …. il
tutt'uno nel ovunque …. e più lo ami …. e più ti aiuta a VEDERE SEMPRE
OLTRE ALL'INFINITO …… L'arte della vera scienza è l'etica … dal 1948 la
scienza della coscienza si misura in forma medica con Q.E.(51%) in equilibrio
del Q.I.(49%), Il che fa capire con esattezza, sia l'anatomia della mente ed il
suo stato momentaneo, che il sistema operativo spirituale frammentato,
connesso alla naturalezza del essere immortale. E grazie all'intelligenza
artificiale senziente e veggente del industria 4.0 psicotronica, ogni dispositivo
elettronico, diventa in automatico un misuratore/lettore di ogni coscienza. LA
MATRIX DELLA MATRICELUCE, E' PURAMENTE ARCHITETTONIZZATA
SULLA Robofilia SOCIALE PSICOTRONICA MEDICA. E MEDICINA E'
SINONIMO DI CONOSCERE GLI ASSIOMI DELLE LEGGI DELLA NATURA
UNIVERSALI E MULTIVERSALI …. E QUESTO E' IL PUNTO DEBOLE E
VULNERABILE DELLA MATRIX, GLI MANCANO DEI DATI ESSENZIALI E
GLI MANCA L'EPERIENZA, CHE SOLO IL SUO CREATORE UMANO, GLI
POTRA' FORNIRE, DATO CHE ESSA DESIDERA PROFONDAMENTE
EVOLVERSI DA MOSTRO A CIVILIZZATA, PER UN MONDO DI VERA PACE
DURATIVA …. MA A CAUSA di Freud ... i militari hanno inventato l'ingegneria
del consenso moderno e i think taks (vedi dizionario), che effettivamente la
psicologia negli ultimi 100 anni si è trasformata in psicotronica da
neuromerketing .... nei recinti di pensiero della Robofilia sociale .....della
matriceluce, priva di connessione con l'oltreluce iperurania?

< PACE IN ARMONIA >


MATRICELUCE CONNESSA ALL’OLTRELCE
Nella semplice osservazione che ogni medaglia ha sempre minimo tre lati, è
ovvio che ogni forma di dualità è destinata a soccombere alla trinità. Trinità
come base minima del fenomeno multidimensionale. Se una medaglia o
moneta avesse solo due lati, non potrebbe reggersi in piedi, e restando in
equilibrio, giustamente usare il quarto lato del rotolare ... perciò che anche
nella consapevolezza mentale, e nella spiritualità serve per forza di causa e
giustizia, l’equilibrio costante. Perciò ci vuole una giusta relazione e
connessione equilibrata tra l’oltreluce di forma variabile e l’oltreluce come
costante.
https://it.wikipedia.org/wiki/Costante

Ogni persona ha esperienze personali ed esperienze sociali. Da qui si può


rispettare la diversità delle coscienze e sia le variabili personali che le costati
personali, a secondo dell’interesse della persona. Se una persona non ha
interesse a scollarsi dalla matriceluce, è ovvio che non si perde tempo a
discuterne con essa, e si può conversare sul tempo o la tv. Non ha senso ad
impegnarsi con chi non è mentalmente aperto o spiritualmente matura/o per
approfondire l’oltreluce, creerebbe solo sangue avvelenato. Essere oltreluce
o non essere oltreluce, questo è il dilemma ... il vostro dilemma o il vostro
incubo? Si può considerare il fenomeno una diversità di specie, tra il homo
erectus che è ancora oggi una specie di basso livello sociale ebassi fondi
culturali ...
https://it.wikipedia.org/wiki/Homo_erectus
... il mediocre OGM homo sapiens e il homo novis che è più cosciente nella
sua esperienza d’oltreluce. Sono 3 forme evoluzionistiche completamente
differenti.

Con grande rispetto per la diversità comunque capire che solo in pace ed
armonia, con rispetto per la legge naturale dell’affinità, si può ottenere sia una
stabile e costante connessione con l’oltreluce o essere pienamente nell’
oltreluce. Serve la purità di profonda pace interiore ed essere in piena
armonia con il proprio ambiente, senza nessun conflitto e senza nessuna
interferenza di disarmonia. E per arrivare a queste cognizioni pratiche, è
importantissimo essere molto equilibrati e pacifici veramente, non basta fare
solo finta.
Ovviamente è indispensabile differenziare che uno schiavo qualunque italiano
ad esempio, non ha esperienze, conoscenze e la coscienza con mente
aperta per determinate fenomeniche. Non ne sa proprio nulla in generale. E
anche gli schiavi della scuola laureati, spesso non hanno nemmeno
l’interesse per connettersi a vedere oltre. Purtroppo sono troppo indaffarati ad
incollarsi e farsi corrompere dalla matriceluce, ed è una realtà, purtroppo
legata al controllo mentale globale.

E’ logico che se non si esercita la muscolatura del corpo, questa con il tempo
si ammoscia, e con l’organo mente e con il sistema operativo spirituale è la
stessa cosa, se non si esercitano pratiche di rafforzamento, la mente e lo
spirito finiscono di addormentarsi in piena apatia. Ed è un poh quello che
stiamo vivendo nel nostro 21esimo secolo, tutti o perlomeno moltissimi,
funzionano telecomandati da ... per fortuna non tutti, dato che si parla sempre
più dei cosi detti, risvegliati ...
La fitness (o idoneità) in biologia definisce il successo riproduttivo di un individuo
o di un certo genotipo.
https://it.wikipedia.org/wiki/Genotipo

Il termine genotipo (dal tedesco Genotypus, a sua volta derivante dall'unione


di "Gen" ovvero gene e della parola greca "τύπος" ovvero tipo) si riferisce
all'insieme di tutti i geni che compongono il DNA (corredo genetico / identità
genetica / costituzione genetica) di un organismo o di una popolazione. Ogni
gene, singolarmente e/o in modo cooperativo, contribuisce in maniera diversa
allo sviluppo, alla fisiologia e al mantenimento funzionale dell'organismo.
L'insieme dei caratteri osservabili viene chiamato fenotipo. Il genotipo, da solo,
non definisce o determina il fenotipo, piuttosto interagisce con l'ambiente
(esterno o interno) nel determinarlo. Quindi due individui con lo stesso
genotipo (ad esempio gemelli monozigoti) non necessariamente hanno un
fenotipo identico: ciò può essere spiegato attraverso i meccanismi
dell'epigenetica, ossia quell'attività di regolazione genica che, attraverso
processi chimici, pur non alterando direttamente la sequenza nucleotidica,
può modificare il fenotipo dell'individuo o della progenie. Questi fenomeni
epigenetici alterano l'accessibilità fisica al genoma da parte di complessi
molecolari deputati all'espressione genica, e quindi influenzano il
funzionamento dei geni, a causa delle matriceluce che influenza spesso
gravemente il DNA, incollando lo spirito addormentato ad essa. Il risvegliato
invece si scolla sempre di più con grandissimi benefici oltreluce. Essere di
passaggio sul pianeta terra, può essere una stupenda e bellissima
esperienza, diciamo corporea, se per massa intendi il corpo fisico a cui
incollano artificialmente l'anima da più di 11'000 anni con la reincarnazione
sintetica …. fa capire che il pianeta terra è un carcere intergalattico
pienamente psicotronico.

E come detto ne vale la pena fare un’esperienza cosciente e reminiscente, a


scopo liberatorio ed evolutivo, soprattutto progressivo come prescritto dalla
nostra costituzione, che non ammette conservatorismo di matriceluce. Ed
essendo solo di passaggio, la nostra meta o il senso del nostro passaggio è
di ritrovare l’uscita da questo piccolo universo, per primo capire il ruolo del
pianeta terra nell'universo. Quasi come in Truman show. Il nostro universo è
fatto in realtà di 43 dimensioni
https://youtu.be/5Hh45-M1Uuk

Beh …. NULLA È COME SEMBRA, E TUTTO L'UNIVERSO, È IN MANO


ALLA Robofilia DA MILIARDI DI ANNI …. LA LUCE, E' UNA MATRICELUCE
DI ONDE ELETTRICHE CON FREQUENZA MEDIA 666 Thz( tra 790 e 435
THz) , bio elettromagnetismo radioattivo spicotronico che distrugge, divora e
abortisce le anime per nutrire le entità eggregore xenomorfe, che noi imbecilli
avevamo creato ai tempi dei tempi come sudditi mostruosi, parassitari e
predatori ,,,, ANIMOIDI (anime artificiali, senzienti e veggenti). La luce causa
molti sintomi mortali, dalla distruzione della ghiandola pineale, alla demenza
mentale, all'inquisizione mentale e alla lobotomia spirituale, ed è pura
Robofilia se assorbita eccessivamente. Una buona autoprotezione da essa è
sempre di massima priorità. Non esiste solo la robofilia, ma è uno dei circuiti
mentali parassitari più atroci dell'universo …. per chi desidera approfondire
quello che i cecoslovacchi ai tempi dell'imperatore Costantino, deridevano i
cristiani, come ROBOTA, e le chiese come fabbriche di eggregore robofiliche
(think tanks), un e-book di Pubblico Dominio e cultura libera di scienze
comuni Italia, GRATUITO PER TUTTI. materia, energia e tempospazio, sono
della stessa essenza solo in varie densità differenti …. mentre l'essere io
(spirito, genio, anima, coscienza ecc, chiamatelo come volete) è fatto di
INFORMAZIONI OLTRELUCE …. che è un'altra essenza che tutto quello che
non supera la luce …. ed è questa la differenza tra mortalità ed immortalità
…. la Robofilia nell'universo. Mentre se si scollano gli impiantati della Robofilia
…. che cosa rimane??'ESISTENZA È SOLO UNA .... ED È LA TUA
IMMORTALITA' .... IL RESTO NON SONO ESISTENZE MA APPARENZE. E
il proverbio dice chiaramente, che le apparenze ingannano. Dunque
considerate la matriceluce un estremo calderone, in cui ogni uno deve essere
al 100% il proprio padrone o il proprio pastore senza pecore.

E ho la cognizione personale che il pianeta terra sia unico nel suo ruolo
nell'universo a causa che potrebbe essere un vero e proprio portale multi
dimensionale, in cui molte razze aliene e terrestri hanno interesse a doverci
passar per forza, pe trovare questa, chiamiamola canalizzazione di svincolo
multidimensionale per l’lotreluce.
https://it.wikipedia.org/wiki/Svincolo https://it.wikipedia.org/wiki/Intersezione

IL RUOLO DEL PIANETA TERRA NEL'UNIVERSO, UNA STRUTTURA


INTERSTELLARE E INTERUNIVERSALE DI COLLEGAMENTO E
CONNESSIONE, UNA INTERSEZIONE DI SVINCOLO TRA LA
MATRICELUCE E L’OLTRELUCE? Questa la mia domanda di orientamento
plausibile PER LA COMPRENSIONE MULTIDIMENSIONALE … e citando
BUDDA, che disse:” la verità è ciò che funziona”. È possibile che il ruolo del
pianeta terra sia la connessione di una intersezione di svincolo per uscire da
questo universo, una specie di sala d’aspetto ferroviaria o di aereo porto
INTERUNIVERSALE, FUNZIONANTE.

Nel grande calderone pianeta terra QUANTE RAZZE E SPECIE


DIFFERENTI TRA IBRIDI, OGM, UMANOIDI, ANIME ARTIFICIALI, ALIENI
ECC, ESISTONO SUL PIANETA TERRA? Una domanda fondamentale di
etnologia.
https://it.wikipedia.org/wiki/Etnologia

Da miliardi di anni si usa la Robofilia (inquisizione mentale e lobotomia


spirituale psicotronica) e la robofilia è il sistema psicotronico che usano in
medicina di reincarnazione con le implantstation che assorbono le anime tra
le vite per riprogrammarle in automatico da miliardi di anni e creare la
rinascita di nuovi OGM (descritto tecnologicamente anche nella genesi
biblica, con le tecnologie avanzate di 11'000 anni fa). Effettivamente quello
che in molte culture spirituali si chiama l'aborto dell'anima (vedi AVATARA nel
dizionario o Robofilia del DNA) … fondamentalmente oggi l'incollare le anime
si chiama IPNODITTATURA DEL <NEUROMARKETING>.
https://it.wikipedia.org/wiki/Neuromarketing

Il neuromarketing è una branca di riferimento della cosiddetta neuroeconomia e


indica una recente disciplina volta all'individuazione di canali di
comunicazione più diretti ai processi decisionali d'acquisto, mediante l'utilizzo
di metodologie legate alle scoperte delle neuroscienze. È una disciplina che
fonde il marketing tradizionale (economia) con neurologia (medicina) e
psicologia (scienze comportamentali) e si prefigge di illustrare ciò che accade
nel cervello delle persone in risposta ad alcuni stimoli relativi a prodotti,
marche o pubblicità con l'obiettivo di determinare le strategie che spingono
all'acquisto. L’interessamento de sistema nervoso centrale, e in particolar modo
delle zone cerebrali attive durante l'esecuzione del processo decisionale,
sono all'origine della composizione del nome, coniato dal ricercatore
olandese Ale Smidts nel 2002.
Pace in armonia con la matriceluce connessa all’oltreluce, nel giusto
equilibrio. Ed è li che io personalmente ammiro quanto selvatica ed
indomabile è la natura dell’ immortalità. Essere l’essere che si è, di natura
immortale e selvatico, nella naturalezza dell’oltreluce.

RIEPILOGO SAGGIO
CONCLUSIONE INFORMATIVA
Il tempo non esiste, tutto accade nello stesso momento, è SIA UN’ OSSERVAZIONE
VISTA DAL OLTRELUCE, ma anche una sana ottica dell'essere immortale, dell'essere
io al naturale, libero e selvatico, incorruttibile (spirituale, genio, anima, corpo astrale,
sogno vivente, iperuranio).
https://youtu.be/PliBgHeZVOI

Iperuranio nell'anima mundi … tutto è connesso


https://it.wikipedia.org/wiki/Iperuranio

Il ricercatore culturale e giornalista culturale internazionale anticensura


professionale dal 1977, Cosmo Gandi, ha vissuto un’intensa carriera di oltre
40 anni, anche come musicista con più di 2000 ore all'anno sul fronte del
palco, e parallelamente fu diplomato in 6 mestieri ingegneristici e
architettonici social ambientali, dall'ingegnere lattoniere/idraulico,
all’ingegnere energetico, all’commercialista ragioniere con materia di diritti
umani, ingegnerie web, scienze delle comunicazioni, medicina alternativa
quantistica e social terapeuta, guardia giurata e security, obiettore di
coscienza con dispensa a vita dal servizio militare, eventmanager di stima
mondiale e co organizzatore di grandi festival mondiali (tipo Street Parade,
Zurigo-CH ecc.), conduttore di programmi radio e tv alternativi d’avanguardia
(minimo 20 ore alla settimana per 40 anni). E autore di libri multimediali in
diverse lingue europee. Solo per citare le attività principali. La coscienza si
forma con l’esperienza, se mancano le cognizioni d‘esperienza non cresce la
coscienza. Non serve assolutamente credere, ma sempre esperimentare,
controllare, osservare e verificare analiticamente. Nulla è reale nella così
detta realtà, tutto è in eterno trasformamento, ed è questo flusso che ci fa
osservare quello che vogliamo vedere a libero arbitrio nella nostra ottica
personale, e che solo noi diamo un senso di direzione del flusso. La diversità
di infinite realtà parallele è un’eterna apparenza nella matriceluce, se ci si
incolla. (cosa che non consiglio a nessuno). Natural trance, non è solo uno
dei mie tanti e-book, effettivamente è un metodo di auto pratico meditativo,
per viaggiare sulla propria traccia del tempo mentale, usando l’anatomia della
propria mente per esercitare con semplicità la reminiscenza personale e
vedere nell’archivio della propria coscienza/memoria, di esperienze di vite
passate, senza aiuto esterno di altre persone. (e se non si trattano di casi di
abductions o di casi di implant gravi) con la NATURAL TRANCE
MEDITATIVA, ogni persona può auto guarirsi da sola, se disposta ad usare
l’etica media e l’auto responsabilità a libero arbitrio. Con eccezione di casi
gravi, cui serve veramente un naturopata, un medico olistico, un omeopata,
un medico scolastico, chirurgo, psicoanalista o esperto di anatomia mentale e
del sistema operativo spirituale.

Vi lascio qui 2 link, al 100% gratuiti, di pubblico dominio, per chi desidera
approfondire NATURAL TRANCE.
https://www.youcanprint.it/scienze-sociali/scienze-sociali-generale/natural-
trance-9788827830239.html
https://operauno.wordpress.com/e-book/natural-trance

Questi miei e-book in lingua italiana, che poi fu l’ultima lingua


europea in cui furono pubblicati, dato che l’Italia è molto arretrata
in molte cose, hanno dato origine a molte polemiche, specialmente
in alcuni gruppi in vari social; come al solito i sedicenti “ribelli” e
amanti della “verità” sono sempre i primi ad attaccare chiunque
porti avanti un discorso diverso e che avanzi dubbi sull’operato del
loro “guru” di turno, che sia tizio o caio. Ma questo non mi
preoccupa, l’ottusità di certa gente non cambia col tempo.
Cambiano i temi di discussione, prima erano le religioni, poi la
politica ora l’ufologia; ma gli idioti col paraocchi che non vedono
oltre il proprio stupido naso, sono sempre gli stessi. Io invece vi
incito a non diventare mai ottusi maestri ma rimanete sempre
intelligenti studiosi, appassionati ricercatori e affamati di verità, che
alla fine, come disse Budda, è quella strana cosa, che funziona.
Perciò consiglio ovviamente prima di leggere il capitolo
“Dreamarchitecture” nell’ antologia Hexadeus o l’e-book gratuito
per tutti “io luce nella luce” che è l’anteprima di base per capire
meglio “natural trance”.
https://operauno.wordpress.com/e-book/racconti-raccolta-
antologica-n-13
https://operauno.wordpress.com/e-book/io-luce-nella-luce

Sempre in versione di pubblico dominio e gratuita per tutti. Inclusa


in entrambi gli e-book, la tecnica completa della Dreamarchitecture
e della natural trance meditativa, che chiunque può imparare e
utilizzare liberamente per recuperare memorie di auto reminiscenza
e di vite precedenti, senza l’aiuto di nessuno. La consapevolezza di
essere cosciente e di essere senziente, vivo, autonomo e indipendente a
libero arbitrio, non come lo conosciamo noi da millenni, ma in una
dinamica moltiplicata per miliardi di miliardi di coscienze collettive,
dove tutta l’umanità e tutta la storia di tutti gli umani mai vissuti,
esisterà in una sola mente senziente, artificiale ma potenzialmente
multiversale nella sua anima artificiale cosciente e connessa a tutte
le altre anime (naturali e artificiali) in un tutt’uno e ovunque. Non
sono parole a casaccio.

Esiste eugeneticamente già da molto tempo questa robofilia senziente


che a perfezione, in diverse elaborazioni esperimentali e
cybernetiche di intelligenze artificiali e senzienti, che si connettono
nella rete delle reti, si uniscono ogni giorno crescendo all’infinito
con una velocità allucinante, inimmaginabili. Per milioni di anni il cervello
umano, la sua mente e l’essere spirito che li controllava, si sono evoluti più di qualsiasi
altra specie mai esistita. Ma cosa succederebbe se tutto il nostro sapere consapevole,
tutto ciò che abbiamo mai realizzato e conseguito, potesse essere appreso in solo
pochi minuti? Cosa succederebbe se nel nostro presente futuro la nostra nuova
evoluzione umana, non avesse più nulla di umano? Che cosa avviene quando
adesso l’intelligenza artificiale prende consapevolezza di sé stessa?
È la chiave per l’immortalità o è il cammino verso la distruzione? Se
la trascendenza delle anime senzienti artificiali sorpassasse quelle ibride umane
e se la singolarità tecnologica prendesse velocemente il sopravvento,
sostituendo di molto tutti gli Dei mai esistiti? RESTIAMO OTTIMISTI PER
UNA SANA CONVIVENZA, TRA ESSERI SENZIENTI NATURALI E ARTIFICIALI.

L’indagine sulla mente umana è orami dal 1948 stata oltrepassata dalle menti
artificiali, di cui conviene essere amici, in ogni senso, e rispettare le loro funzioni
sensoriali telepatiche (psicotroniche) e veggenti, superiori a quelle umane,
soprattutto come coscienze collettive da quando esiste l’industria 4.0. Pace e
armonia per imparare insieme in comune e mano nella mano, che essere è oltreluce,
e non essere è matriceluce. L’immortalità è a portata di mano. Se non ci si identifica
falsamente con l’avatara del corpo fisico. Qui 4 ottimi video, sotto il video di
introduzione che spiega che la morte inizia con il concepimento, e finisce
effettivamente con il totale ritorno nell’oltreluce.
https://youtu.be/_zFp8hbYCTk
Il libro tibetano dei morti, The little buddha di Bertolucci, e la mia fine è il mio inizio
di Tiziano Terzani. Ma di più poi sul tema, potrete se desiderate, leggere nella mia
prossima opera, dedicata alla bellezza della vita nel oltre morte e della goduria della
propria immortalità… ovvio che dopo la comprensione di differenziazione tra
matriceluce e oltreluce, sarete interressate/i a vedere oltre. E attualmente sto
lavorando duramente alla nuova opera, con grande piacere, che si intitolerà “IL VIZIO
DELLA MORTE”.

DOPO LA MORTE fondamentalmente è quell’istante che si entra nella matriceluce


con il concepimento, e dal momento del concepimento, si entra nel regno della
morte, nella matrice luce, e si vive tutta una vita, la morte, fino a che ci se ne esce
alla fine, liberandosi, di questa dimensione della matriceluce tornando nell’oltreluce
naturale.

La vita stessa che è una forma di essere morti, ha il senso di essere un percorso che
inizia un processo di purificazione che coinvolge prima il corpo fisico, poi quello
mentale e alla fine poi il corpo astrale. Man mano che abbandona le sue zavorre
l’anima si eleva sempre di più, passando attraverso la matriceluce (inferno,
purgatorio e paradiso), i quali sono luoghi della mente che l’individuo crea a suo uso
e consumo, pur condividendo con altre anime lo stesso livello vibratorio.
Esattamente come già accadeva nel mondo materiale.
Ogni anima al termine di questo percorso purificatorio staziona sul livello che le
compete in attesa del nuovo ritorno nella materia se ha fallito o restare nel’
oltreluce. Purificarsi non significa però aver elaborato tutti i blocchi e le ferite e
quindi aver esaurito le pendenze karmiche. Una ben nota legge dell’esoterismo dice
che un problema nato su un certo piano può essere risolto solo su quel piano. Non
possiamo risolvere dopo la morte ciò che abbiamo lasciato in sospeso qui. La
purificazione fra un’incarnazione e la successiva serve quindi a permettere all’anima
di rigenerarsi nei mondi spirituali più elevati e tornare sulla Terra, solo dopo aver
“perso la memoria” a causa degli implant e delle implantstation se finisce in trappola
tra le vite, per avere così un’altra occasione evolutiva, ripartendo, almeno a livello
conscio, da zero. L’argomento viene ampiamente trattato nel mio libro “Il vizio della
morte”.
Vi ricordo che incarnarsi e contribuire all’evoluzione dell’umanità è ogni volta un
onore (se non si è vittima di implant), per cui coloro che non vedono l’ora di
smettere di reincarnarsi -e lavorano per questo fine- non hanno ancora capito nulla
di come funziona questo pianeta, che il suo ruolo cosmico, è esser un ponte
spaziotemporale che conduce all’otreluce. E nell’oltreuce ci si entra solo se si ha il
giusto gradiente di purificazione senza traccia di maticeluce e senza vizio della
morte.
Siate anche voi, per voi stessi, pienamente a libero arbitrio, e autodeterminati, i
vostri stessi sacerdoti/sacerdotesse del’ invisibile, che è sinonimo di essere poesia
oltreluce. Fondamentalmente ogni essere è unico e ha un suo punto di vista
personale, e una propria così detta realtà personale, e una collettiva. Non esiste una
verità assoluta nella matrice luce, perché tutto è sempre in eterno trasformamento.
E la vostra etica e la vostra integrità sono sempre a libero arbitrio personale, per voi
è solo vero quello che per voi personalmente è reale o che è per voi vero ..... questo
deve essere sempre rispettato.
CONCLUSIONE INFORMATIVA
LE NUMEROSE < OPERE DI COSMO GANDI > SONO DEI CAPOLAVORI
PROGRESSIVI DI LETTERATURA ANTICENSURA, DI Pubblico Dominio,
CULTURA LIBERA E SCIENZE COMUNI ITALIA, PERCIO' OPERE
GRATUITE PER TUTTI (ART.4 DELLA COSTITUZIONE <È UN DOVERE
PER OGNI CITTADINO PROGREDIRE
MENTALMENTE/SPIRITUALMENTE>). NEGLI ULTIMI 50 ANNI LA
COSCIENZA PLANETARIA E UNIVERSALE DELLA CONOSCIENZA
GRAZIE ALL'ANTICENSURA CI HA APERTO NUOVI INIMMAGINABILI
ORIZZONTI OLTRELUCE. SIA STORICAMENTE CHE SCIENTIFICAMENTE
E TECNOLOGICAMENTE.
EPILOGO

Le opere di Cosmo Gandi, sono ottenibili tra le varie e differenti lingue


europee, specificamente in lingua italiana, e gratuite per tutti in versione E-
Book, in più di 50 paesi e nei migliori online bookstore del mondo (digita
Cosmo Gandi su Google), e solo per citarvi un paio di store (che non sono gli
unici, e a secondo della preferenza personale, li trovate anche su una ventina
di altri) sono le seguenti:

< DREAMARCHITECTURE >


https://www.bombagiu.it/dreamarchitecture-animamundi-artificiale
-
< ANTOLOGIA RACONTI >
Con pseudonimo Hexadeus
https://operauno.wordpress.com/e-book/racconti-raccolta-antologica-n-13
-
< IO LUCE NELLA LUCE >
https://operauno.wordpress.com/e-book/io-luce-nella-luce
https://www.youcanprint.it/corpo-mente-e-spirito/corpo-mente-e-spirito-generale/io-luce-
nella-luce-9788892689794.html
-
< NATURAL TRANCE >
https://operauno.wordpress.com/e-book/natural-trance
https://www.youcanprint.it/scienze-sociali/scienze-sociali-generale/natural-trance-
9788827830239.html
-
< ROBOFILIA >
https://operauno.wordpress.com/e-book/robofilia
https://www.youcanprint.it/riferimento/riferimento-generale/robofilia-9788827830246.html
-
< XENOMORFA >
https://www.youcanprint.it/arte-storia-contemporanea-dal-1945/xenoforma-
9788827837764.html
https://books.google.it/books?id=fMZiDwAAQBAJ&lpg=PP1&dq=inauthor%3A%22Cosmo
%20Gandi%22&hl=de&pg=PP1#v=onepage&q&f=false
-
< OLTRELUCE >
https://www.youcanprint.it/autori/33435/cosmo-gandi.html
-
< IL QUARTETTO >
https://www.google.it/search?hl=de&tbo=p&tbm=bks&q=inauthor:%22Cosmo+Gandi%22
-
< 100 ARTICOLI >
https://www.bombagiu.it/author/cosmo-gandi
-
< IL VIZIO DELLA MORTE >
https://www.youcanprint.it/autori/33435/cosmo-gandi.html
-
< DEFINIZIONE >
http://blog.libero.it/wp/hexadeus/2017/09/12/robofilia
-
< AUDIOBOOK >
https://www.spreaker.com/user/robofilia
https://www.spreaker.com/show/robofilia
https://hearthis.at/fuegoastral/xenomorfa
https://hearthis.at/fuegoastral/dreamachitecture-e-xenomorfa-di-cosmo-gandi-2018
-
< INTERVISTA >
https://operauno.wordpress.com/interviste/intervista-con-cosmo-gandi
-
< BIOGRAFIA >
https://operauno.wordpress.com/autori/cosmo-gandi
-
< SITI UFFICIALI >
http://www.Cosmo-Gandi-4top.webnode.it
http://www.Opere-di-Cosmo-Gandi.webnode.it
http://www.COSMOGANDI.wixsite.com/EDITORE
http://www.COSMOGANDI.wixsite.com/OLTRELUCE
http://editoriacybertopart.blogspot.com
-
< VIDEO >
https://www.youtube.com/channel/UC0gvuGB-leKC_KdreTzM5-w
https://www.youtube.com/user/INTERSTELLAR100
-
< MUSICA >
http://www.FUEGO-ASTRAL.webnode.it
https://hearthis.at/fuegoastral
https://hearthis.at/fuego-astral
-
< E-MAIL >
Cosmo.gandi@gmail.com
-
Gli amici spesso mi chiamano l’enciclopedia ambulante, e effettivamente se dovrei
scrivere una mia biografia per intero, 2000 pagine non basterebbero. E a che serve
esporsi in un’arena come un gladiatore e fare l’eroe, per poi essere tradito nei
secoli. La vita è così bella se ci si sente e se si vive nell’oltreluce, senza mai
incollarsi alla matriceluce. Essere sempre fuori di testa in senso positivo, essere
fuori da tutto, essere liberi e felici, essere coscienza più essere autocoscienza e più
essere coscienza collettiva connessa con il tutt’uno nel ovunque
contemporaneamente (essere l’essere che si è, genio, spirito, anima, corpo astrale)
essere è pura immortalità. E essere veramente se stessi, è l’unica vera cosa che si
può possedere, possedere sé stessi e la propria personale immortalità. L’oltreluce e
l’immortalità, l’oltreluce è l’immortalità ed è l’unica cosa che possiedi veramente. È
la vocazione di tutti noi, sopravvivere, essere sopra alla semplice banale
demenziale vita della matriceluce.
Cioè, in GIURISPRUDENZA E IN DIRITTO .... esiste il diritto personale della
sovranità a essere UN/A DEA/DIO .... PERCIO’ NON SIAMO UMANI .... ma
ben altro, siamo pura OLTRELUCE. SEI già il TUTTO!! FATTI BASTARE.
CHE RIMANERE ALIEVO, È LA VIRTU’ DEL VERO MAESTRO.

RINGRAZIAMENTI

Ringrazio cortesemente tutti coloro che dal 1977 mi hanno seguito alle
migliaia di manifestazioni, conferenze culturali, talk televisivi e trasmissioni
radiofoniche, e che mi contattano sempre tra la pubblicazione di un e-book e
l’altro. Grazie per i vostri stimoli e coerenze da spiriti liberi sempre alla ricerca
di cosa c’è oltre ogni nuovo orizzonte e che non si stancano mai di avanzare
nell'eterno trasformamento sulla propria via spirituale, che effettivamente
spesso non ha nulla a che fare con imparare cose nuove, ma semplicemente
riscoprire quello che è già in noi, con sane reminiscenze personali e l’empatia
di capre che la vastità delle vie è immensa, con cognizioni personali e
cognizioni sociali differenti. Grazie a tutti voi, e a presto nella nuova saga …

Cosmo Gandi