Sei sulla pagina 1di 2

A cura di

Associazione culturale Piazza del mondo


In collaborazione con
Comune di Rovereto
Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto
Fondazione Museo Civico Rovereto
Associazione Filarmonica Rovereto
Associazione culturale MotoContrario
Con il sostegno di
Provincia autonoma di Trento
Regione autonoma Trentino Alto Adige
Comune di Rovereto
Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto
Con il patrocinio di
Università della Calabria, Dipartimento di Studi Umanistici

Per informazioni
Associazione culturale “Piazza del Mondo”
Tel. 380 3207730 MUSICA E CULTURA
GIORNATE DI STUDIO www.piazzadelmondo.it
Fondazione Museo Civico di Rovereto IN CARLO BELLI,
E CONCERTI Tel. 0464 452800 ROVERETANO
Rovereto 11-12-13 ottobre 2018 IN MAGNA GRECIA
Servizio Istruzione, Cultura e Sport, Comune di Rovereto
Tel. 0464 452256
giovedì 11 ottobre venerdì 12 ottobre sabato 13 ottobre

ore 10 ore 20.45 ore 10 ore 17.30


Rovereto Rovereto Rovereto Rovereto
Carlo Belli (1903-1991), Palazzo Alberti Poja Sala Filarmonica Palazzo Alberti Poja Palazzo dell’Annona
intellettuale roveretano impregnato Grecia, luogo prediletto da Carlo Sala Belli Sala Belli Biblioteca Civica
di cultura classica, diventa il Belli, e per il cui riscatto culturale
pionieristico teorico dell’arte e paesaggistico si impegnò
astratta negli anni ’30 del secolo come operatore culturale la cui Saluti delle autorità Carlo Belli, Paolo Orsi Concerti Giornate di studio Carlo Belli, la musica, Concerti
Arch. Maurizio Tomazzoni, e la Sicilia Seconda sessione la composizione
scorso. Un suo celebre aforisma grande influenza si riverbera fino
assessore all’urbanistica, patrimonio Maria Costanza Lentini, direttrice Il mondo Cosimo Colazzo, docente Il mondo
recita: “L’arte è. Essa quindi non è
altra cosa all’infuori di se stessa”
ai nostri giorni. Belli diventa così
un esempio di un dialogo tra Sud e cultura del Comune di Rovereto Polo Regionale di Catania per musicale Il futuro di Composizione, Conservatorio musicale
(da Kn, 1935, considerato il e Nord a cui oggi occorrerebbe Dott.ssa Alessandra Cattoi,
direttora del Museo Civico
i Siti Culturali Parchi Archeologici
di Carlo Belli delle arti di musica di Trento
di Carlo Belli
Manifesto italiano dell’astrattismo). ispirarsi. Il Comune e l’Assessorato sono
di Rovereto Modera Ugo Morelli,
Gli incontri di studio saranno Le due giornate di studio si lieti di collaborare alla realizzazione Carlo Belli a Taranto Università di Bergamo
Fuori dal Novecento.
utili per analizzare il rapporto articolano in due sessioni, la di un Convegno ricco di spunti Aldo Siciliano, professore ordinario
Sax e pianoforte Carlo Belli Voce e pianoforte
di Belli con la musica e con prima dedicata al tema dell’antico attrattivi, prezioso momento Giornate di studio Emanuele Dalmaso (sassofono), tra astrazione Roberto Abbondanza (baritono),
altre esperienze artistiche e dell’archeologia (Paesaggi di valorizzazione di un grande Prima sessione Numismatica Greca, Università
Cosimo Colazzo (pianoforte)
Lo scultore Carlo Fait e primitivismo Cosimo Colazzo (pianoforte)
del Salento e il nipote Carlo Belli,
che prediligeva e praticava
(archeologia, pittura, scrittura). Si
dell’antichità), la seconda al tema
del futuro, delle avanguardie
roveretano: Carlo Belli, nella sua
ampia e fertile movimentazione Paesaggi Passeggiate nella
Musiche di Carlo Belli,
Alfredo Casella, Igor Stavinskij,
due generazioni
a confronto
Nicoletta Boschiero, responsabile
Casa d’Arte Futurista Depero, Mart
Musiche di Francis Poulenc,
Maurice Ravel, Goffredo Petrassi,
approfondirà anche il rapporto che
aveva intessuto, in quegli anni,
artistiche apprezzate da Carlo Belli
(Il futuro delle arti).
di idee, ha donato un singolare
apporto alla cultura del Novecento
dell’antichità Magna Grecia. Alexandre Tcherepnine,
Ervin Schulhoff, Darius Milhaud Paola Pizzamano, responsabile
Cosimo Colazzo
Modera Sergio Poggianella, Una rilettura odierna Sezione Arte, Fondazione Museo
“Migliaia di lettere
con i protagonisti dell’architettura Accanto alle giornate di studio due e al dialogo tra Nord e Sud Italia, FSP Fondazione Sergio Poggianella dell’opera di Carlo a me indirizzate”.
razionalista. concerti illustreranno in concreto individuando nodi tematici oggi Civico di Rovereto
Belli Carlo Belli
L’arte astratta per Belli è la sintesi il mondo musicale di Carlo Belli: i ancora vivi e fecondi. Ringrazio gli Carlo Belli tra costruttore
di uno spirito mediterraneo che è e programmi dei concerti includono organizzatori, gli studiosi e quanti Giuliana Adamo, docente di Carlo Belli e
storia, archeologia e del suo archivio
deve essere il respiro della cultura sue composizioni, gli autori e le vorranno aderire all’occasione immaginazione poetica
Italianistica, Trinity College, Dublin l’architettura
italiana. Una cultura che favorisce tendenze che di più apprezzava e a culturale, a tutti auguro di del XX secolo Paola Pettenella, responsabile
le forme trasparenti, le visioni cui si ispirava, alcune composizioni trascorrere fruttuose giornate Franco Nicolis, direttore Ufficio Carlo Belli e il mondo Mauro De Luca, professore
Archivi storici, Mart
complessive, la precisione solare recenti ispirate al suo mondo all’insegna delle Arti. Beni Archeologici, Soprintendenza del web: un sito emerito, Facoltà di Architettura e
dell’astrazione. poetico e artistico. per i Beni Culturali Provincia internet per lo studio Design, Università di Camerino,
I suoi modelli li rintraccia Maurizio Tomazzoni autonoma di Trento e la conservazione sede di Ascoli Piceno
nell’archeologia che ci restituisce Giuliana Adamo Assessore all’urbanistica, dell’archivio
una bellezza di perfetto equilibrio, Presidente dell’Associazione patrimonio e cultura Eleonora Zen, responsabile sito, Tutti gli appuntamenti sono
soprattutto nelle terre della Magna culturale “Piazza del Mondo” del Comune di Rovereto Fondazione Museo Civico Rovereto ad ingresso libero