Sei sulla pagina 1di 11

Ricettario

Bont naturale

Farro
FARRO AL VINO

FARROTTO AL TARTUFO

INGREDIENTI

PREPARAZIONE

INGREDIENTI

PREPARAZIONE

1. In una pentola portare a bollore il brodo.


2. Scaldare lolio in una padella antiaderente a sponde
alte, aggiungere il farro e tostarlo leggermente.
Sfumare con un bicchiere di vino.
3. Bagnare con 4 mestoli di brodo bollente, continuare
la cottura a fuoco vivace, mescolando di tanto in
tanto e aggiungendo brodo man mano che il farro si
asciuga. Prolungare la cottura finch il farro non sar
cotto (circa 25-30 minuti).
4. Aggiustare di sale e pepe, togliere dal fuoco e
mantecate con il grana, il burro e il rimanente vino
rosso.
5. Servire caldo.

250 g di Farro

1. In una pentola portare a bollore il brodo.


2. Scaldare lolio in una padella antiaderente a sponde
alte, aggiungere lo scalogno tritato e lasciare
imbiondire. Aggiungere il farro e tostarlo leggermente.
Sfumare con il vino bianco.
3. Bagnare con 4 mestoli di brodo bollente, continuare
la cottura a fuoco vivace, mescolando di tanto in
tanto e aggiungendo brodo man mano che il farro si
asciuga. Prolungare la cottura finch il farro non sar
cotto (circa 25-30 minuti).
4. Aggiustare di sale, togliere dal fuoco e mantecate con
il grana e il burro.
5. Servire ben caldo con lamelle di tartufo.

300 g di Farro
100 g di burro
4 cucchiai di olio
extra vergine di oliva
2 bicchieri di Chianti
2 litri di brodo di carne
100 g di formaggio
grana grattugiato
Sale e pepe q.b.
PER 4 PERSONE

1 scalogno
2 cucchiai di olio
extra vergine di oliva
2 litri di brodo di carne
bicchiere di vino bianco
3 cucchiai di formaggio
grana grattugiato
30 g di burro
1 tartufo piccolo
Sale q.b.
PER 4 PERSONE

Orzo
ZUPPA DORZO E SPECK AL VINO

ORZOTTO ALLA ZUCCA E PORCINI

INGREDIENTI

PREPARAZIONE

INGREDIENTI

PREPARAZIONE

1. In una pentola capiente scaldare 2 cucchiai di olio


e dorare la cipolla, il sedano, la carota e lo speck.
2. Aggiungere il brodo, lorzo e le patate, portare a
bollore e cuocere per 30-35 minuti e aggiustare di
sale e pepe.
3. A fine cottura aggiungere il prezzemolo e servire ben
caldo spolverato di grana grattugiato. Se desiderato,
accompagnare la zuppa con fette di pane casereccio
tostato.

250 g di Orzo

1. Mettere in ammollo i funghi secchi in acqua tiepida


per circa 10 minuti, quindi sciacquarli, strizzarli, e
tagliarli a pezzetti.
2. In una pentola portare a bollore il brodo.
3. In unaltra pentola scaldare 2 cucchiai di olio e
dorare la cipolla. Aggiungere lorzo, tostare per
qualche minuto, poi sfumare con il vino bianco.
Aggiungere la zucca e i funghi porcini, cuocere per
una decina di minuti e bagnare con un po di brodo
se necessario. Aggiustare di sale e pepe.
4. Aggiungere il brodo caldo poco per volta, man mano
che lorzo si asciuga. Cuocere per 30-35 minuti o
finch lorzo non sar tenero.
5. A fine cottura unire una noce di burro e il grana e
lasciare mantecare per alcuni minuti.
Servire ben caldo.

250 g di Orzo
2 l di brodo vegetale
100 g di speck a listarelle
1 carota tritata nemente
1 gambo di sedano a cubetti
1/2 cipolla tritata nemente
1 patata tagliata a cubetti
molto piccoli
2 cucchiai di olio extra
vergine di oliva
3 cucchiai di formaggio
grana grattugiato
1 cucchiaio di prezzemolo
tritato
Sale e pepe q.b.
PER 4 PERSONE

1,5 l di brodo vegetale


bicchiere di vino bianco
500 g di zucca tagliata a
pezzetti
30 g di funghi porcini
secchi
cipolla tritata finemente
PER 4 PERSONE

Ceci
CAVATELLI, CECI E COZZE

PASTA E CECI

INGREDIENTI

PREPARAZIONE

INGREDIENTI

PREPARAZIONE

1. Lasciare in ammollo i ceci per una notte, quindi


sciacquarli e scolarli.
2. Lessare i ceci in abbondante acqua per 70 minuti,
aggiungere il sale solo a cottura ultimata.
3. In una pentola capiente scaldare 2 cucchiai dolio
e imbiondire laglio schiacciato. Aggiungere i ceci
lessati e cuocere 5 minuti, aggiungere la polpa di
pomodoro e lasciare cuocere una decina di minuti.
4. In una padella a parte scaldare 2 cucchiai dolio
e aggiungere le cozze, coprire e lasciar cuocere per
qualche minuto, nch le cozze non saranno aperte.
5. Separare i molluschi dalle valve, aggiungerli al sugo
e mescolare bene. Aggiustare di sale e pepe.
6. Lessare la pasta, scolarla e saltarla in padella con il
sugo. Aggiungere il basilico ed il prezzemolo e servire
ben caldo.

250 g di Ceci

1. Lasciare in ammollo i ceci per una notte, quindi


sciacquarli e scolarli.
2. Lessare i ceci in 2,5 l di acqua per 70 minuti,
aggiungere il sale solo a cottura ultimata.
Tenere da parte lacqua di cottura.
3. In una padella preparare un soffritto con cipolla,
carota, sedano e il rametto di rosmarino. Eliminare
il rosmarino, frullare il soffritto insieme a met dei
ceci e al loro liquido di cottura, no ad ottenere una
crema. Aggiungere i restanti ceci.
4. Lessare la pasta, scolarla e unirla ai ceci.
Aggiustare di sale e pepe.
5. Servire ben caldo con una spolverata di grana
e prezzemolo.

100 g Ceci
350 g cavatelli freschi
1 kg di cozze fresche,
gi pulite
4 cucchiai di olio
extra vergine di oliva
200 g di polpa di pomodoro
2-3 foglie di basilico
1 cucchiaio di prezzemolo
tritato
1 spicchio d aglio
Sale e pepe q.b.
PER 4 PERSONE

150 g di pappardelle a pezzi


1 cipolla media
1 carota
gambo di sedano
1 rametto di rosmarino
2 cucchiai di olio
extra vergine doliva
Formaggio grana
grattugiato, a piacere
Sale e pepe q.b.
PER 3/4 PERSONE

Lenticchie
PASTA ALLE LENTICCHIE

LENTICCHIE E COTECHINO

INGREDIENTI

PREPARAZIONE

INGREDIENTI

PREPARAZIONE

1. Lessare le lenticchie in abbondante acqua per


30 minuti, aggiungere il sale solo a cottura quasi
ultimata.
2. In una pentola preparare un soffritto con cipolla,
carota, sedano, aggiungere le acciughe e sfumare con
il vino.
3. Aggiungere le lenticchie scolate e cuocere qualche
minuto, quindi unire il brodo, portare a bollore
e aggiungere la pasta. Aggiustare di sale e pepe.
4. Una volta cotta la pasta spolverare con il prezzemolo
tritato e la ricotta salata.
5. Accompagnare con crostini di pane se desiderato.
Si pu regolare la consistenza aggiungendo acqua
calda o brodo, a seconda del gusto personale.

300 g di Lenticchie
1 cotechino cotto
1 cipolla
1 carota
2 coste di sedano
200 ml di passata di
pomodoro
2 cucchiai di olio extra
vergine di oliva
Sale e pepe q.b.

1. Preparare il cotechino secondo le modalit riportate


sulla confezione.
2. Porre le lenticchie in una pentola con abbondante
acqua, mezza cipolla e una costa di sedano. Cuocere
per 35-40 minuti, aggiungere il sale solo a cottura
ultimata.
3. In una padella fare scaldare lolio e soffriggere la
restante mezza cipolla, la carota e il sedano tritati
finemente, aggiungere le lenticchie precedentemente
cotte e scolate, aggiustare di sale e pepe e lasciare
insaporire qualche minuto.
4. Affettare il cotechino e servirlo con le lenticchie.

300 g di Lenticchie
200 g di pasta (ditalini o
altro formato piccolo)
1 gambo di sedano
1 cipolla
1/2 carota
1 spicchio daglio
6 filetti di acciughe sottolio
1 cucchiaio di prezzemolo
tritato
1/2 bicchiere di vino bianco
300 ml di brodo
4 cucchiai di olio extra
vergine di oliva
2 cucchiai di ricotta salata
grattugiata
Sale e pepe q.b.
PER 4 PERSONE

PER 4 PERSONE

Cannellini
FAGIOLI ALLUCCELLETTO

RIBOLLITA

INGREDIENTI

PREPARAZIONE

INGREDIENTI

PREPARAZIONE

400 g di Fagioli Cannellini

1. Lasciare i fagioli in ammollo per una notte,


sciacquarli e scolarli.
2. Lessare i fagioli in abbondante acqua per 45-50
minuti, aggiungere il sale solo a cottura quasi
ultimata.
3. In una padella scaldare lolio e imbiondire laglio,
quindi eliminare gli spicchi e aggiungere i fagioli,
sale, pepe, la salvia e i pomodori tagliati a cubetti.
4. Cuocere per 10-15 minuti a fuoco lento.
5. Aggiustare di sale e pepe e servire ben caldo.

250 g di Fagioli Cannellini

1. Lasciare i fagioli in ammollo per una notte,


sciacquarli e scolarli.
2. Lessare i fagioli in abbondante acqua per 45 minuti,
aggiungere il sale solo a cottura quasi ultimata.
Tenere da parte lacqua di cottura.
3. In una pentola capiente scaldare lolio e preparare
un soffritto con la cipolla, la carota, il sedano, il porro
e il prezzemolo.
4. Aggiungere i pomodori, lasciare cuocere qualche
minuto e infine aggiungere le altre verdure tagliate
finemente e il rametto di rosmarino legato con uno
spago, bagnare il tutto con qualche mestolo di acqua
di cottura dei fagioli.
5. Quando le verdure saranno tenere, prelevarne 1/3
e passare al mixer, insieme a 2/3 dei fagioli cotti.
6. Unire la vellutata al resto della zuppa, aggiungere
anche i fagioli interi e aggiustare di sale e pepe.
7. Disporre nei piatti delle fette di pane casereccio,
versarvi sopra la zuppa e servire subito.

3 pomodori maturi
2 spicchi daglio
6 foglie di salvia
4 cucchiai di olio
extra vergine di oliva
Sale e pepe q.b.
PER 6 PERSONE

250 g verza
250 g cavolo nero
100 g bietole
Qualche fetta di pane
casereccio
2 cucchiai di olio extra
vergine di oliva
100 g pomodori pelati
1 patata
1 cipolla
1 carota
1 rametto di rosmarino
1 gambo di sedano
1 porro
Sale e pepe q.b.
PER 6 PERSONE

Borlotti
MINESTRA DI FAGIOLI E PATATE

ANTIPASTO DI FAGIOLI

INGREDIENTI

PREPARAZIONE

INGREDIENTI

PREPARAZIONE

1. Lasciare in ammollo i fagioli per una notte, quindi


sciacquarli e scolarli.
2. Lessare i fagioli in abbondante acqua per 60 minuti,
aggiungere il sale solo a cottura quasi ultimata;
tenere a parte lacqua di cottura.
3. In una pentola capiente scaldare lolio e preparare
un soffritto con la cipolla, la carota, il sedano e la salvia.
4. Aggiungere le patate tagliate a cubetti, lasciarle
rosolare qualche minuto, quindi aggiungere 4/5
mestoli dellacqua di cottura dei fagioli e cuocere
10-15 minuti, finch le patate non saranno tenere.
Aggiungere altra acqua di cottura se necessario.
5. Aggiungere i fagioli, mescolare bene e aggiustare
di sale e pepe, quindi prelevare met della zuppa e
frullarla con un mixer ad immersione, fino ad ottenere
una vellutata.
6. Unire la vellutata al resto della zuppa.
7. Servire la minestra ben calda, con una spolverata
di prezzemolo tritato.
8. Accompagnare con crostini di pane strofinati di aglio,
se desiderato.

200 g Fagioli Borlotti

1. Lasciare i fagioli in ammollo per una notte, quindi


lessarli per circa 50 minuti aggiungere il sale solo a
cottura quasi ultimata.
2. Preparare un trito di salvia, timo, prezzemolo,
rosmarino, aglio e lardo.
3. Porre il trito in una padella, aggiungere i fagioli e
lasciare rosolare qualche minuto, quindi aggiungere
la farina a pioggia, il vino e il brodo. Fare cuocere no
a che la salsa risulti sufficientemente ristretta,
aggiustare di sale e pepe. Servire ben caldo con una
spolverata di prezzemolo tritato.

250 g Fagioli Borlotti


3 patate
1 cipolla tritata finemente
1 carota
1 gamba di sedano
3 foglie di salvia
Aglio
Crostini
Prezzemolo fresco
2 cucchiai di olio extra
vergine di oliva
Sale e pepe q. b.
PER 4 PERSONE

50 g di lardo
2 spicchi di aglio
2 foglie di alloro
3/4 foglie di salvia
Timo
Prezzemolo
Rosmarino
1 cucchiaio di farina
200 ml di vino rosso
(preferibilmente Barbera)
100 ml di brodo vegetale
Sale e pepe q.b.
PER 6 PERSONE

Piselli
CROSTONE DI PANE
SU PAT DI PISELLI

CROCHETTE DI PISELLI

INGREDIENTI

PREPARAZIONE

INGREDIENTI

PREPARAZIONE

1. Portare a bollore abbondante acqua salata e far


lessare i piselli per 20 minuti circa da quando
riprende il bollore; nel frattempo ridurre la panna
in un pentolino, in modo che prenda consistenza.
Scolare i piselli non appena cotti e lasciarli
raffreddare.
2. Tritare i piselli in un mixer e successivamente passarli
in un colino in modo da ottenere una purea finissima.
3. Fondere il burro in un tegame a fuoco moderato
e unitevi poi la purea di piselli, il parmigiano e
amalgamare bene il tutto.
4. Aggiungere la panna, salare, insaporire leggermente
con il peperoncino, mescolare bene e far rapprendere
a amma bassa; togliere dal fuoco e mescolare
energicamente fino ad ottenere un composto
spumoso e consistente.
5. Fate raffreddare molto bene la crema di piselli,
spalmatela sulle fette di pane tostato e servire.

200 g di Piselli verdi


spezzati

1. Tritare finemente la cipolla e far imbiondire un paio


di minuti in una padella antiaderente con lolio; unire
i piselli aggiungendo abbondante acqua, regolare di
sale e proseguire la cottura per una ventina di minuti,
no a quando non risulteranno teneri.
2. Ultimata la cottura, trasferire nel frullatore,
aggiungere la ricotta e frullare il tutto no a quando
non risulti una crema.
3. Trasferire limpasto in un recipiente e unire il
parmigiano, i 3 tuorli leggermente sbattuti, 90 g di
pangrattato e noce moscata; mescolare bene il tutto.
4. Modellare con le mani, ricavando le polpette,
immergerle velocemente negli albumi leggermente
sbattuti e impanare le crocchette col pangrattato.
5. Nel frattempo scaldare lolio per friggere in una
padella dai bordi alti, e non appena avr raggiunto la
giusta temperatura, immergere le crocchette.
6. Trasferire le crocchette di piselli e ricotta su un piatto
coperto con carta assorbente e salare leggermente a
piacere in superficie. Servire ancora tiepide.

100 g di Piselli verdi


spezzati
200 g di panna da cucina
50 g di burro
50 g di Parmigiano
10 g di bicarbonato
Sale e peperoncino q.b.
PER 4/6 PERSONE

300 g di ricotta
200 g pangrattato
3 uova
50 g Parmigiano grattugiato
4 cucchiai di olio extra
vergine di oliva
1 cipolla
Olio per friggere q.b.
Sale, pepe e noce moscata
q.b.
PER 4/6 PERSONE

Zuppa dorzo
ZUPPA DORZO CON ZAFFERANO
E GAMBERETTI

INVOLTINI DORZO
SU SALSA DI VERZA

INGREDIENTI

PREPARAZIONE

INGREDIENTI

PREPARAZIONE

1. Preparare il brodo con 4 l circa dacqua, aggiungere


una cipolla tagliata a met, le carote, le gambe di
sedano ed un paio di manciate di sale grosso.
2. Tritare la seconda cipolla e soffriggerla in una
casseruola con 5 cucchiai di olio, aggiungi il
preparato e rosola il tutto per qualche minuto,
continua poi la cottura per 45 minuti circa
mescolando e aggiungendo un mestolo di brodo, di
tanto in tanto.
3. A met cottura aggiungere una bustina di zafferano;
nel frattempo, in una padella metti un filo dolio e
scotta velocemente i gamberetti a fiamma vivace con
un pizzico di sale, pepe e prezzemolo tritato
4. A cottura quasi ultimata, aggiungi 2/3 dei gamberetti.
5. A fine cottura, manteca con burro o olio extravergine
di oliva, Parmigiano ed una manciata di prezzemolo
tritato; unisci poi i restanti gamberetti e servi con una
spolverata di prezzemolo .

250 g di Zuppa dorzo


1 cipolla
1 salsiccia
1 verza
125 ml di panna da cucina
25 g di burro
50 g di parmigiano
(facoltativo)
Olio extra vergine di oliva
Sale e pepe q.b.
Noce moscata (facoltativo)

1. Portare a bollore acqua salata e cuocere il prodotto


per 35/40 minuti circa; nel frattempo sbollentare in
unaltra casseruola di acqua salata le foglie di verza per
30 secondi e disporle in un recipiente con acqua fredda.
2. Tritare la salsiccia e rosolare in una padella
antiaderente; sulla stessa imbiondire anche met
della cipolla tritata con un filo dolio.
3. Amalgamare il preparato zuppa dorzo con
salsiccia, cipolla, met burro ed una spolverata di
parmigiano.
4. Stendere ed asciugare le foglie di verza; mettere
allinterno limpasto e formare gli involtini; appoggiare
in una teglia con carta da forno con la chiusura rivolta
verso il basso; cospargere con il restante burro fuso, e
col parmigiano ed infornare a 180C per 15-20 minuti.
5. Per la salsa, tagliare a julienne il rimanente cuore
della verza, la restante cipolla, appassire il tutto in
una padella, aggiustare di sale, pepe e noce moscata;
aggiungere la panna ed emulsionare il tutto.
6. Posizionare gli involtini sopra la salsa e servire ancora caldi.

500 g di Zuppa dorzo


2 gambe di sedano
2 carote
2 cipolle (medie)
1 bustina di polvere di
zafferano
200 g di gamberetti
5 cucchiai di olio extra
vergine di oliva
Prezzemolo q.b.
Burro q.b.
Parmigiano q.b.
Sale e pepe q.b.
PER 4/6 PERSONE

PER 4/5 PERSONE

Misto legumi e cereali


ZUPPA CON PORRI E PATATE

ZUPPA ESTIVA CON I PEPERONI

INGREDIENTI

PREPARAZIONE

INGREDIENTI

PREPARAZIONE

1. In un tegame scaldare 2 cucchiai di olio e imbiondire


i porri, aggiungere le patate, il misto di cereali e
legumi e 2 litri dacqua. Portare a bollore e cuocere a
fuoco lento per 65-70 minuti
2. Aggiustare di sale e pepe e servire con una spolverata
di grana grattugiato.

300 g di Misto di legumi


e cereali

1. Tagliare finemente la cipolla, il sedano ed i peperoni.


2. In un tegame scaldare 3 cucchiai di olio, quindi
imbiondire la cipolla ed i peperoni.
3. Unire i pomodori tagliati a cubetti, il misto per Zuppa
dei sapori regionali e 2 l di acqua, portare a bollore e
cuocere a fuoco lento per 65-70 minuti.
4. A cottura quasi ultimata aggiungere sale, pepe
e peperocino a piacere.
5. Servire caldo o freddo, accompagnato da crostoni di
pane casereccio insaporiti allaglio.

300 g di Misto di legumi


e cereali
2 porri
2 patate tagliate a cubetti
Olio extra vergine di oliva
3 cucchiai di formaggio
grana grattugiato
Sale e pepe q.b.
PER 4-5 PERSONE

2 peperoni rossi
1 gambo di sedano
cipolla
4-5 fette di pane
casereccio
2 pomodori maturi
2 spicchi di aglio
Olio extra vergine di oliva
Peperoncino (se gradito)
Sale e pepe q.b.
PER 4/5 PERSONE

Pedon 2014

Bont naturale