Sei sulla pagina 1di 7

DOMENICA 11 OTTOBRE 2009

Don Mario Ziviani far il suo in-


gresso nella Parrocchia di Uggia-
te e diventer Parroco di Uggiate
Trevano e di Ronago, costituendo
ufficialmente la nascita dellunit
pastorale delle due parrocchie.
Come comunit di Ronago, siamo invitati a partecipare a questo importante momen-
to, alle ore 15.30 di domenica 11 ottobre, a Uggiate. Lentrata del nuovo Parroco
sar preparata da un triduo di cui pubblichiamo il programma nelle pagine successi-
ve.
Come comunit parrocchiale, poi, accoglieremo il nuovo Parroco e il Vicario, Don
Roberto, con la S. Messa delle ore 18.00 di SABATO 17 ottobre. Come membri di
una comunit che tanto ha ricevuto, nel corso della sua storia, dai Sacerdoti che
lhanno amata e servita, vogliamo rinnovare il nostro impegno a vivere secondo il
Vangelo nella sua costante attualit, a
partecipare alla Messa domenicale, ad
essere attenti ai fratelli pi bisognosi e
a quelli che soffrono. Siamo chiamati a
vivere una nuova esperienza di Chiesa
e accogliamo con gioia Don Mario e
Don Roberto, ai quali il Vescovo di
Como, Mons. Diego Coletti, ha affidato
la guida della nuova realt della comu-
nit pastorale di Uggiate Trevano e Ro-
nago.
PRIMA LETTERA
ALLE COMUNIT PARROCCHIALI
DI UGGIATE TREVANO E RONAGO
Carissimi Uggiatesi e Ronaghesi,
la fantasia dello Spirito Santo, at-
traverso la scelta da parte del Ve-
scovo Diego, tra pochi giorni mi
porta in mezzo a voi come Parroco.
Il Vescovo mi affida la guida
di due parrocchie, Uggiate e Rona-
go, costituendo cos una comunit
pastorale: una bella avventura
Accolgo con gioia e con trepi-
dazione questa chiamata, certo di
poter contare nellaiuto del Signore
Ges e di tutti voi, per costruire in-
sieme una ricca esperienza di
Chiesa che rifletta sempre pi uno
stile ecclesiale che promuova la co-
munione e lunit, per essere una
cosa sola con Ges e tra di noi.
Da quando ho avuto la con-
ferma della mia nomina, ho iniziato
a pregare il Signore per voi; chiedo
anche a voi di pregare per me.
Chiedete al Signore di aiutarmi ad
essere pastore "buono", pronto ad
individuare e tracciare insieme con
voi i sentieri della Speranza per
questo nostro tempo e in questo
territorio.
Vengo in mezzo a voi con il
grande desiderio di "raccontare" la
Misericordia e la Bellezza di Dio, il
Padre di Ges Cristo. Annunciare
la Parola, vivere con voi i Sacra-
menti - in particolare lEucaristia
della Domenica - riconoscere il Vol-
to del Signore specialmente nei pi
piccoli e nei pi giovani, nei poveri,
negli anziani, negli ammalati, nei
bisognosi; cogliere il disegno di Dio
e guidare tutti nella Strada della
vera Vita... responsabilit magnifi-
che e drammatiche, impossibili con
le mie sole forze, impossibili senza
la Grazia.
So, pure, di parlare a due Co-
munit percorse da sentimenti con-
trastanti. Il distacco da due sacer-
doti amati, don Gianluigi e don Eu-
genio, che hanno generosamente
lavorato tra voi per tanti anni, non
pu risultare indolore.
Sono momenti difficili, speri-
mentati anche dalla Comunit che
lascio, nei quali per il tumulto dei
sentimenti non deve prevalere su
una serena lettura nella fede della
storia che viviamo. Crediamo fer-
mamente alla Provvidenza che gui-
da la sua Chiesa e anche il cammi-
no delle nostre comunit attraverso
i suoi Pastori, i Vescovi, e attraver-
so gli avvenimenti che ci rivelano i
progetti di Dio nei nostri riguardi.
Sta a noi capire e renderci genero-
samente disponibili alla volont del
Signore.
Una cosa certa: sar chia-
mato a mietere dove altri, da tempo
e con cura, hanno coltivato.
Ringrazio in particolare don
Gianluigi e don Eugenio per laper-
tura di cuore con cui mi hanno ac-
colto, esprimendo ad entrambi un
augurio fraterno per la nuova mis-
sione pastorale che il Vescovo ha
loro affidato.
Un saluto cordiale, accompa-
gnato da un grazie sincero, a don
Roberto per il sorriso con il quale
mi ha accolto!
Lesperienza pastorale che inizier
con voi sar proprio una "nuova
vita"!
Mi sento "affidato" a voi per-
ch mi aiutiate nel mio cammino di
fede e mi facciate anche crescere
umanamente nelle relazioni e nelle
responsabilit.
Mi sento "mandato" per stare
accanto a voi e condividere le gioie
e le fatiche della vita di tutti i giorni.
Mi sento "chiamato" a fare da
pastore alle vostre belle comunit
parrocchiali perch rimangano uni-
te e fedeli al loro Signore Ges.
Sappiate che vengo tra voi
davvero volentieri e sar bello tro-
vare del tempo per conoscerci, per
confrontarci, per stimarci e un po
alla volta affezionarci.
Certamente incontreremo del-
le difficolt e dovremo affrontare
anche i nostri limiti e fragilit: per
questo dobbiamo fin da ora chiede-
re a Dio Padre il dono del tempo
della pazienza e del perdono reci-
proco.
Vi confido di essere un po
preoccupato per il compito che mi
aspetta ed anche un po rattristato
per dover lasciare la parrocchia di
Par nella quale ho fatto una forte
esperienza di comunit cristiana ed
intessuto tante belle amicizie.
Daltro canto per vivo questo
tempo di attesa nella serenit, so-
stenuto da tanti amici che mi inco-
raggiano, dalla voglia di iniziare
qualcosa di nuovo e dalla convin-
zione che tutto questo per il bene
delle nostre comunit parrocchiali.
Affidiamo il nostro comune fu-
turo alla Madonna Santissima, Ma-
dre di Dio e Madre della Chiesa: in-
terceda per tutti noi, invochi su cia-
scuno la Grazia di essere testimoni
del suo Figlio Ges nella vita di
ogni giorno, fino agli estremi confini
della terra.
Con gioia, nel Signore
Don Mario Ziviani
Accogliamo
con gioia
DON MARIO
PROGRAMMA
Gioved 8 ottobre ore 20.00 S. Messa
ad Uggiate
Venerd 9 ottobre ore 20.00 S. Messa
a Ronago
Sabato 10 ottobre ore 20.00 S. Messa
ad Uggiate
Sabato 10 ottobre a Uggiate
ore 10.30 - 12 confessioni per tutti
ore 15.00 - 17.30 confessioni per tutti
DOMENICA 11 OTTOBRE
ore 15.30 accoglienza di don Mario
in piazza Vittorio Emanuele, a Uggiate T.
Cammino verso la Chiesa.
Riti di entrata
Prima Santa Messa da parroco
Rinfresco in Oratorio
Azione Cattolica Italiana
in collaborazione con
Consiglio Pastorale di Zona
Zona Pastorale Prealpi
II volto di Dio
nella Parola di Dio
Percorso biblico per giovani e adulti
"II Vangelo di Luca, canto della
misericordia di Dio"
Ottobre 2009 - maggio 2010
Calendario degli incontri
Luned 12 Ottobre 2009 Luned 8 Febbraio
Luned 9 Novembre Luned 8 Marzo
Luned 14 Dicembre Luned 12 Aprile
Luned 11 Gennaio 2010 Luned 3 Maggio
Gli incontri saranno guidati da don Ivan Salvadori, docente di Dogmatica presso il Se-
minario Vescovile di Como ed Assistente Adulti dell'Azione Cattolica diocesana
Parrocchia di Olgiate Comasco (teatro Aurora)
ore 21:00
necessario portare il testo del Vangelo di Luca
La proposta, rivolta a tutte le comunit parrocchiali, vuole offrire una significativa opportunit di for-
mazione a quanti hanno il desiderio di conoscere la Scrittura e di gustarne la capacit di dare senso
alla vita.
Azione Cattolica in collaborazione con Consiglio Pastorale di Zona Zona Pastorale Prealpi
Accogliamo con gioia
DON MARIO e
DON ROBERTO
Don Mario nato a Terrazzo (Vr) il
19/09/1958. Nel 1964 la sua famiglia si
trasferita a Maccio di Villaguardia.
Don Mario stato ordinato Sacerdote da
Mons. Ferraroni il 16 giugno 1984,
Ha svolto il suo ministero sacerdotale a
Caravate (Va) dal 1984 al 1990; a Fino
M. dal 1990 al 1995 e a Par dal 1995 al
2009.
Don Roberto nato a Morbegno
il 26/06/1980; stato ordinato
Sacerdote il 10 giugno 2006. Per
due anni stato Vicario a Berbenno
e dal 2008 Vicario a Uggiate Trevano.
SABATO 17 OTTOBRE
ORE 18.00
CHIESA PARROCCHIALE
DI RONAGO
S.MESSA
concelebrata dal nuovo parroco
Don Mario
e dal Vicario Don Roberto