Sei sulla pagina 1di 3

blo g.giallo zaf f e rano .

it

http://blo g.giallo zafferano .it/silvanaincucina/2012/04/30/ricetta-cappelletti-ai-fo rmaggi/

Ricetta cappelletti ai formaggi


30 aprile 2012

Ricetta cappelletti ai f ormaggi. I cappelletti sono tipici della mia regione la Romagna e si dif f erenziano da quelli emiliani, i tortellini, per dimensione e il ripieno, inf atti i cappelletti sono pi grandi e non contengono carne ma solo f ormaggi scelti. Ancora oggi tante donne romagnole conservano con cura la propria ricetta, tramandata da generazioni e sicuramente nel tempo personalizzata e modif icata a piacere. La ricetta dei cappelletti ai f ormaggi che andr a descrivere quella di mia nonna Emilia lazdora di casa (termine romagnolo per def inire la donna che gestiva la dispensa e la casa), tramandata nel tempo a mia mamma e oggi a me!

Ingredienti per : Ricetta cappelletti ai f ormaggi

Per la sf oglia 8 uova medie f resche (oppure adeguate le dosi in base alle esigenze) 800 g. di f arina 00 pi quella che serve per la spianatoia

1 cucchiaio di olio extravergine doliva (per la pasta ripiena bene aggiungerlo, lolio aiuta a mantenere pi morbida e porosa la pasta e f acilita la chiusura). Per il ripieno 500 g. di ricotta di pecora asciutta (se f osse molto umida lasciatela in un colino a sgocciolare) 250 di squacquerone o casatella ben soda (f ormaggio f resco) 150 g. di parmigiano grattugiato al momento una grattugiata abbondante di noce moscata sale f ino quanto basta 1/2 cucchiaino di scorza di limone grattugiata (f acoltativa) 1 tuorlo duovo Procedimento Sulla spianatoia mettete a f ontana la f arina, f ate un buco al centro e sgusciate le uova, aggiungete lolio e con una f orchetta o le punta delle dita iniziate a mescolare bene le uova amalgamando di mano in mano la f arina circostante, f ino ad avere impastato gli ingredienti. Lavorate a piene mani e con energia limpasto ottenuto, f ormate un panetto morbido ed elastico e chiudetelo in un sacchetto da f reezer lasciando riposare limpasto per almeno 30 minuti a temperatura ambiente. In una ciotola versate tutti gli ingredienti elencati per il ripieno, mescolateli con cura usando un cuchiaio di legno, dovrete ottenere un composto consistente. Nel caso f osse troppo morbido aggiungete ancora del parmigiano, assaggiate di sale poi sigillate la ciotola e ponetela in f rigo a riposare. Tagliate il panetto di pasta in almeno tre parti, poi iniziate a tirare la prima parte col mattarello in una sf oglia sottile, lasciando le altre porzioni di impasto ben chiuse nel sacchetto. A piacere si pu usare tranquillamente la macchina sf ogliatrice, chiamata af f ettuosamente nonna papera. Appena si otterr la pasta di giusto spessore, con una rotella dentellata ricavate delle strisce poi ritagliate tanti quadrati di almeno 44 cm di lato.

Riprendete dal f rigo limpasto e prelevate piccole dosi da mettere al centro dei quadrati. Procedete alla chiusura: prima sigillate la pasta a triangolo in diagonale poi con i pollici e indici unite gli angoli mentre col medio portate in alto il ripieno: il cappelletto assumer la f orma di un cappello con la tesa, da questo il nome tipico. Continuate f ino ad esaurire la pasta e ripieno, mettete i cappelletti ben disposti su vassoi f oderati di carta f orno e poi sono pronti alla cottura oppure congelateli per averli pronti alluso. ( si mantengono oltre 1 mese) Ed eccovi la ricetta cappelletti ai f ormaggiprovateli sono davvero speciali!
Iscriviti alla mia Newsletter, riceverai gratuitamente le mie ricette nella tua posta. Seguimi anche su Facebook, clicca mi piace alla pagina e resteremo in contatto!