Sei sulla pagina 1di 18

Altivar 31C

Variatori di velocit in cassetta per motori asincroni Guida installazione


10/2009

1624732

www.schneider-electric.com

Sommario

Riferimenti dei variatori _________________________________________________________________________________________ 2 Montaggio ___________________________________________________________________________________________________ 3 Cablaggio ___________________________________________________________________________________________________ 5

NOTA : Consultare anche la "Guida alla programmazione".

Quando il variatore alimentato gli elementi di potenza ed un certo numero di componenti di controllo sono collegati alla rete di alimentazione. E estremamente pericoloso toccarli. Il coperchio del variatore deve restare chiuso. In generale qualsiasi intervento, sia sulla parte elettrica che sulla parte meccanica dellinstallazione o della macchina, deve essere preceduto dallinterruzione dellalimentazione del variatore. Dopo aver scollegato l'ALTIVAR e solo in seguito allo spegnimento del display attendere 10 minuti prima d'intervenire sullapparecchio. Questo intervallo di tempo corrisponde al tempo di scarica dei condensatori. Il motore pu essere fermato anche con variatore in funzione mediante annullamento dei comandi di marcia o del riferimento velocit, sempre con il variatore alimentato. Se la sicurezza del personale impone di impedire eventuali riavviamenti intempestivi, il blocco elettronico insufficiente: prevedere un dispositivo di interruzione sul circuito di potenza. Il variatore integra dispositivi di sicurezza che possono, in caso di guasto, comandare larresto del variatore e di conseguenza larresto del motore. Il motore pu a sua volta subire un arresto per blocco meccanico. Gli arresti possono inoltre essere dovuti a variazioni di tensione e in modo particolare ad interruzione dellalimentazione. La scomparsa delle cause di arresto rischia di provocare un riavviamento che potrebbe costituire un pericolo per alcune macchine o impianti, in particolare per quelle che devono essere conformi alle normative in materia di sicurezza. ln questo caso quindi importante che loperatore si tuteli contro leventualit di un riavviamento, utilizzando ad esempio un rilevatore di velocit che in caso di arresto non programmato del motore comandi linterruzione dellalimentazione del variatore. L'installazione e la messa in opera del variatore devono essere effettuate in conformit con le norme internazionali IEC e alle norme nazionali del Paese dimpiego. La messa in conformit spetta allinstallatore che, per quanto concerne la Comunit Europea, deve rispettare tra laltro, la Direttiva EMC. Il rispetto dei requisiti essenziali della Direttiva EMC naturalmente condizionato allapplicazione di quanto indicato nel presente manuale. L'Altivar 31 deve essere considerato un componente; in base alle Direttive Europee (Direttiva Macchine e Direttiva Compatibilit Elettromagnetica) non si tratta infatti n di una macchina n di un apparecchio pronto allimpiego. Sar responsabilit dellutente finale garantire la conformit delle sue macchine alle norme vigenti. Il variatore non deve esere utilizzato come dispositivo di sicurezza per le macchine che presentano un rischio materiale o umano (apparecchiature per il sollevamento ad esempio). I controlli di sovravelocit o mancato controllo della traiettoria devono essere garantiti in questo caso da dispositivi a parte e indipendenti dal variatore. I prodotti e materiali presentati in questo manuale sono in qualsiasi momento suscettibili di evoluzione o di modifiche sia sul piano estetico che tecnico e dimpiego.

1624732 10/2009

Riferimenti dei variatori


Tensione dalimentazione monofase: 200240 V 50/60 Hz
Motore trifase 200...240 V Motore Potenza indicata sulla targa (1) Rete (ingresso) Corrente di linea max (2) a 200 V A 3,0 5,3 6,8 8,9 12,1 15,8 21,9 a 240 V A 2,5 4,4 5,8 7,5 10,2 13,3 18,4 Icc linea max presunta Potenza apparente Corrente max di spunto (3) A 10 10 10 10 19 19 19 Variatore (uscita) Corrente nominale In (1) Corrente Potenza transitoria dissipata max (1) (4) a carico nominale A 2,3 5,0 5,6 7,2 10,4 12,0 16,5 W 24 41 46 60 74 90 123 ATV31C018M2 ATV31C037M2 ATV31C055M2 ATV31C075M2 ATV31CU11M2 ATV31CU15M2 ATV31CU22M2 Altivar 31 Riferimento

kW / HP 0,18 / 0,25 0,37 / 0,5 0,55 / 0,75 0,75 / 1 1,1 / 1,5 1,5 / 2 2,2 / 3

kA 1 1 1 1 1 1 1

kVA 0,6 1,0 1,4 1,8 2,4 3,2 4,4

A 1,5 3,3 3,7 4,8/4,2 (5) 6,9 8,0 11,0

Tensione dalimentazione trifase: 380500 V 50/60 Hz


Motore trifase 380...500 V Motore Potenza indicata sulla targa (1) kW / HP 0,37 / 0,5 0,55 / 0,75 0,75 / 1 1,1 / 1,5 1,5 / 2 2,2 / 3 3/3 4/5 5,5/7,5 7,5/10 11/15 15/20 Rete (ingresso) Corrente di linea max (2) a 380 V A 2,2 2,8 3,6 4,9 6,4 8,9 10,9 13,9 21,9 27,7 37,2 48,2 a 500 V A 1,7 2,2 2,7 3,7 4,8 6,7 8,3 10,6 16,5 21,0 28,4 36,8 Icc linea max presunta kA 5 5 5 5 5 5 5 5 22 22 22 22 Potenza apparente Corrente di spunto max (3) A 10 10 10 10 10 10 10 10 30 30 97 97 Variatore (uscita) Corrente nominale In (1) A 1,5 1,9 2,3 3,0 4,1 5,5 7,1 9,5 14,3 17,0 27,7 33 Corrente Potenza transitoria dissipata max (1) (4) a carico nominale A 2,3 2,9 3,5 4,5 6,2 8,3 10,7 14,3 21,5 25,5 41,6 49,5 W 32 37 41 48 61 79 125 150 232 269 397 492 ATV31C037N4 ATV31C055N4 ATV31C075N4 ATV31CU11N4 ATV31CU15N4 ATV31CU22N4 ATV31CU30N4 ATV31CU40N4 ATV31CU55N4 ATV31CU75N4 ATV31CD11N4 ATV31CD15N4 Altivar 31 Riferimento

kVA 1,5 1,8 2,4 3,2 4,2 5,9 7,1 9,2 15,0 18,0 25,0 32,0

(1) Potenze e correnti fornite per una temperatura ambiente di 40 C ed una frequenza di commutazione di 4 kHz,in impiego a regime permanente. La fequenza di commutazione pu essere regolata da 2 a 16 kHz. Oltre i 4 kHz, il variatore diminuir lui stesso la frequenza di commutazione in caso di surriscaldamento. Il riscaldamento controllato da una sonda termica PTC integrata nel modulo di potenza. Tuttavia occorre declassare la corrente nominale del variatore nel caso in cui il funzionamento oltre i 4 kHz debba essere permanente. I declassamenti, in funzione della frequenza di commutazione e della temperatura ambiente sono indicati a pagina 4. (2) Corrente su una rete con indicato il valore "Icc linea max presunta" . (3) Corrente di picco alla messa sotto tensione, per la tensione max (240 V + 10 %, 500 V + 10 %). (4) Per 60 secondi. (5) 4,8 A 200 V / 4,6 A a 208 V / 4,2 A a 230 V e 240 V

1624732 10/2009

Montaggio
Dimensioni dingombro e pesi
4

G a

ATV 31C 018M2, 037M2, 055M2, 075M2 U11M2, U15M2, 037N4, 055N4, 075N4, U11N4, U15N4 U22M2, U22N4, U30N4, U40N4 Taglia 1 Taglia 2

a mm 210 215

b mm 240 297

c mm 163 192

G mm 192 197

H mm 218 277

mm 5,5 5,5

Per viti M5 M5

peso kg 6,300 8,800

Taglia 3

230

340

222

212

318

5,5

M5

10,700

c 4

H G

ATV 31C U55N4, U75N4 D11N4, D15N4 Taglia 4 Taglia 5

a mm 320 440

b mm 512 625

c mm 276,5 276,5

G mm 279 399

H mm 480 594

mm 8 8

Per viti M6 M6

peso kg 23,600 32,500

1624732 10/2009

Montaggio
Condizioni di montaggio e temperature
Installare il variatore in posizione verticale, a 10. Evitare di installare il variatore vicino a fonti di calore. Lasciare intorno allAltivar uno spazio libero sufficiente a consentire la libera circolazione dellaria necessaria al raffreddamento, che avviene mediante ventilazione dal basso verso lalto. Temperature ambiente limite ammesse in funzionamento: da -10C a +40C
100 mm
In = 100 % -5% 90 % 80 % - 25 % 70 % - 35 % 60 % 50 % 40 % - 65 % 30 % - 40 % - 50 % - 30 % - 10 % - 15 % - 20 % - 25 % - 10 %

Curve di declassamento della corrente variatore In in funzione della temperatura e della frequenza di commutazione.
I / In

100 mm

40 C 50 C
- 35 % - 45 % - 55 %

60 C

4 kHz

8 kHz

12 kHz

16 kHz

Frequenza di commutazione

Per temperature intermedie (55 C ad esempio) interpolare tra 2 curve.

1624732 10/2009

Cablaggio
Accesso alle morsettiere
Per accedere alle morsettiere aprire il coperchio come mostrato sotto. ATV31CpppM2 e ATV31C da 037N4 a U40N4 ATV31C da U55N4 a D15N4

Morsettiere potenza
Collegare i morsetti di potenza prima di procedere al collegamento dei morsetti di controllo.

Caratteristiche dei morsetti potenza


Altivar ATV 31C 018M2, 037M2, 055M2, 075M2 U11M2, U15M2, U22M2, 037N4, 055N4, 075N4, U11N4, U15N4, U22N4, U30N4, U40N4 U55N4, U75N4 D11N4, D15N4 Capacit massima di collegamento AWG AWG 14 AWG 10 AWG 6 AWG 3 mm2 2,5 6 16 25 Coppia di serraggio in Nm 0,8 1,2 2,5 4,5

Funzione dei morsetti potenza


Morsetti
t

Funzione Morsetto di terra Alimentazione Potenza

Per Altivar ATV 31 Tutti i calibri ATV31CpppM2 ATV31CpppN4

R/L1 S/L2 R/L1 S/L2 T/L3 PO PA/+ PB PC/U/T1 V/T2 W/T3

Polarit + del bus continuo Uscita verso la resistenza di frenatura Polarit - del bus continuo Uscite verso il motore

Tutti i calibri Tutti i calibri Tutti i calibri Tutti i calibri

Uscita verso la resistenza di frenatura (polarit +) Tutti i calibri

Non togliere in alcun caso la barretta di collegamento tra PO e PA/+. Le viti dei morsetti PO e PA/+ devono essere sempre serrate perch la barretta attraversata da una corrente importante.
1624732 10/2009 5

Cablaggio
Disposizione dei morsetti potenza
ATV 31C018M2, 037M2, 055M2, 075M2 ATV31C 037N4, 055N4, 075N4, U11N4, U15N4, U22N4, U30N4, U40N4

R/L1 S/L2 P0 PA/+ PB PC/- U/T1 V/T2 W/T3

R/L1 S/L2 T/L3 P0 PA/+ PB PC/- U/T1 V/T2 W/T3

ATV31C U11M2, U15M2, U22M2

ATV31C U55N4, U75N4

ATV 31C037N4, 055N4, 075N4, U11N4, U15N4, U22N4, U30N4, U40N4

R/L1 S/L2 P0 PA/+ PB PC/- U/T1 V/T2 W/T3 R/L1 S/L2 T/L3 P0 PA/+ PB PC/- U/T1 V/T2 W/T3

ATV31C D11N4, D15N4

R/L1 S/L2 T/L3 P0 PA/+ PB PC/- U/T1 V/T2 W/T3

1624732 10/2009

Cablaggio
Morsettiere controllo
Disposizione dei morsetti controllo
Commutatore di configurazione della logica degli ingressi (PNP o NPN)

COM

AOC

AOV

R1C LI5

Source CLI SINK COM 10V AI1

AI2

CLI

LI4

LI6

R2C

R1A

R1B

R2A

AI3

Morsettiere controllo

24V

LI1

LI2

Connettore RJ45

RJ45

- Capacit massima di collegamento: 2,5 mm2 - AWG 14 - Coppia di serraggio max: 0,6 Nm

1624732 10/2009

LI3

Cablaggio
Caratteristiche e funzioni dei morsetti controllo
Morsetto R1A R1B R1C R2A R2C Funzione Contatto NC/NO a punto comune (R1C) del rel programmabile R1 Contatto NO del rel programmabile R2 Caratteristiche elettriche Potere di commutazione min: 10 mA per 5 V c Potere di commutazione max su carico resistivo (cos = 1 e L/R = 0 ms): 5 A per 250 V a e 30 V c Potere di commutazione max su carico induttivo (cos = 0,4 e L/R = 7 ms): 1,5 A per 250 V a e 30 V c tempo di campionatura 8 ms durata: 100.000 manovre al potere di commutazione max, 1.000.000 di manovre al potere di commutazione min.

COM AI1

Comune degli ingressi/uscite analogici 0 V Ingresso analogico in tensione Ingresso analogico 0 + 10 V (tensione max di non distruzione 30 V) impedenza 30 k risoluzione 0,01 V, convertitore 10 bit precisione 4,3 %, linearit 0,2 %, del valore max tempo di campionatura 8 ms utilizzo con cavo schermato 100 m max +10 V (+ 8 % - 0), 10 mA max, protetta contro i cortocircuiti e i sovraccarichi Ingresso analogico bipolaire 0 10 V (tensione max di non distruzione 30 V) La polarit + o - della tensione su AI2 agisce nel senso del riferimento e quindi sul senso di marcia. impedenza 30 k risoluzione 0,01 V, convertitore 10 bit + segno precisione 4,3 %, linearit 0,2 %, del valore max tempo di campionatura 8 ms utilizzo con cavo schermato 100 m max Ingresso analogico X - Y mA, con X e Y programmabili da 0 a 20 mA, impedenza 250 risoluzione 0,02 mA, convertitore 10 bit precisione 4,3 %, linearit 0,2 %, del valore max tempo di campionatura 8 ms Uscita analogica 0 a 10 V, impedenza di carico min 470 o Uscita analogica X-Y mA, con X e Y programmabili da 0 a 20 mA, impedenza di carico max 800 risoluzione 8 bit (1) precisione 1 % (1) linearit 0,2 % (1) tempo di campionatura 8 ms Questa uscita analogica configurabile in uscita logica 24 V su AOC, impedenza di carico min 1,2 k. (1) Caratteristiche del convertitore digitale/analogico. + 24 V protetta contro i cortocircuiti e i sovraccarichi, min 19 V, max 30 V. Portata max disponibile cliente 100 mA Ingressi logici programmabili Alimentazione + 24 V (max 30 V) Impedenza 3,5 k Stato 0 se < 5 V, stato 1 se > 11 V (differenza di potenziale tra LI- e CLI) tempo di campionatura 4 ms Ingressi logici programmabili Alimentazione + 24 V (max 30 V) Impedenza 3,5 k Stato 0 se < 5 V, stato 1 se > 11 V (differenza di potenziale tra LI- e CLI) tempo di campionatura 4 ms Vedere pagina 12.

10 V AI2

Alimentazione per potenziometro di regolazione da 1 a 10 k Ingresso analogico in tensione

AI3

Ingresso analogico in corrente

COM AOV AOC

Comune degli ingressi/uscite analogici 0 V Uscita analogica in tensione AOV o Uscita analogica in corrente AOC o Uscita logica in tensione AOC AOV o AOC sono configurabili (uno o laltro ma mai entrambi)

24V LI1 LI2 LI3

Alimentazione degli ingressi logici Ingressi logici

LI4 LI5 LI6

Ingressi logici

CLI

Comune degli ingressi logici

1624732 10/2009

Cablaggio
Schema di collegamento per preregolazione di base
ATV31ppppM2
Rete monofase

(1)

R / L1

S / L2

ATV31ppppN4
Rete trifase

(1) (2)

Utilizzo delluscita analogica in uscita logica


LI1 LI2 LI3 LI4 LI5 CLI LI6 R2A R2C 24V

R / L1

S / L2

T / L3

R1A

W / T3

R1C

PA / +

U / T1

V / T2

R1B

PC / -

COM

COM

AOC

AOV

A0C

+10

AI1

AI3

PB

AI2

P0

M 3a
Eventuale resistenza di frenatura

Potenziometro di regolazione

X-Y mA 0 10 V

Rel 24 V o Ingresso PLC 24 V o LED di segnalazione

(1) Eventuale induttanza di linea (1 fase o 3 fasi) (2) Contatti del rel di difetto, per segnalare a distanza lo stato del variatore Nota: Dotare di dispositivi antidisturbo tutti i circuiti induttivi vicini al variatore o collegati sullo stesso circuito (rel, contattori, elettrovalvole, ecc) Scelta dei componenti associati: Vedere catalogo.

Commutatore degli ingressi logici


Questo commutatore consente di impostare il collegamento del comune degli ingressi logici a zero volt, a 24 V o "in aria":
ATV31Cpppp
SOURCE 0V

W1

U1

V1

CLI a 0 V (preregolazione di base)


CLI LI1 LIx

ATV31Cpppp
CLI

CLI "in aria"

CLI

LI1

LIx

ATV31Cpppp
24V SINK CLI LI1 LIx

CLI a 24 V

1624732 10/2009

Cablaggio
Esempi di schemi consigliati
Utilizzo di contatti a secco
Commutatore in posizione "Source" Commutatore in posizione "SINK"

ATV31Cpppp
0V

ATV31Cpppp
24V

LI1

24V

LI1

COM

In questo caso il comune non deve mai essere collegato alla massa o alla terra perch altrimenti vi sarebbe il rischio di un avviamento inatteso al primo difetto di isolamento.

Utilizzo di uscite a transistor


Commutatore in posizione CLI
ATV31Cpppp

Commutatore in posizione CLI


ATV31Cpppp

COM

CLI

LI1

COM

CLI

LI1

24V 0V

PLC

0V

PLC

24V

Consigli di cablaggio
Potenza
Il variatore deve essere obbligatoriamente collegato alla terra in conformit con le specifiche relative alle correnti di fuga elevate (superiori a 3,5 mA). Quando le norme impongono lutilizzo di una protezione a monte mediante "Dispositivo Differenziale" necessario utilizzare un dispositivo tipo A per i variatori monofase e tipo B per i variatori trifase. Scegliere un modello adatto che integri le seguenti protezioni: un filtraggio delle correnti AF, una temporizzazione che eviti qualsiasi sgancio dovuto al carico delle capacit parassite alla messa sotto tensione. La temporizzazione non possibile per apparecchi 30 mA. In questo caso scegliere apparecchi protetti contro gli sganciamenti intempestivi, ad esempio dei Differenziali con grado di immunit maggiorato della gamma s.i (marchio Merlin Gerin). Se l'installazione comprende pi variatori, prevedere un "Dispositivo Differenziale" per variatore. Separare i cavi potenza dai circuiti a segnali basso livello dell'installazione (interrutori, controllori programmabili, dispositivi di misura, video, telefono). In caso di lunghezze dei cavi tra il variatore e il motore > 50 m: aggiungere dei filtri di uscita (vedere catalogo).

Comando
Separare i circuiti di comando e i cavi potenza. Per i circuiti di comando e impostazione velocit, si consiglia di utilizzare del cavo schermato e twistato di passo compreso tra 25 e 50 mm collegando la schermatura alla massa ad ogni estremit.

10

1624732 10/2009

Cablaggio
Utilizzo su rete IT
Rete IT: Neutro isolato o impedente. Utilizzare un controllore permanente disolamento compatibile con i carichi non lineari: tipo XM200 di marchio Merlin Gerin, ad esempio. I variatori ATV 31Cppppp integrano dei filtri RFI. In caso di utilizzo su rete IT possibile scollegare questi filtri dalla massa procedendo nel modo seguente: Da ATV31C018M2 a U22M2 e da ATV31C037N4 a U40N4: Sollevare il cavallotto alla sinistra del morsetto di massa come illustrato sotto.

Normale (filtro collegato)

Rete IT (filtro scollegato)

ATV31C da U55N4 a D15N4 : Spostare il filo con capocorda posto alla sinistra sopra i morsetti potenza, come indicato nella figura sotto (esempio ATV31HC55N4): Rete IT (filtro scollegato)

Normale (filtro collegato) (posizione prenconfigurazione di base)

1624732 10/2009

11

Cablaggio
Compatibilit elettromagnetica
Principio
Equipotenzialit "alta frequenza" delle masse tra il variatore, il motore e le schermature dei cavi. Utilizzo di cavi schermati con schermatura collegata alla massa a 360 ad entrambe le estremit per i cavi motore, leventuale resistenza di frenatura e il dispositivo di comando. La schermatura pu essere realizzata su una parte del percorso con tubi o canaline metalliche a condizione che non vi sia discontinuit. Separare il pi possibile il cavo di alimentazione (rete) dal cavo motore.

ATV31CpppM2 e da ATV31C 037N4 a U40N4 Schema di installazione:)

1 2 1. Cavo dalimentazione non schermato, utilizzo di un pressacavo standard (non fornito).

3 4

2. Cavo schermato per il collegamento delleventuale resistenza di frenatura, utilizzo di un pressacavo in metallo schermato EMC (non fornito). 3. Cavo schermato per il collegamento del dispositivo di comando, utilizzo di un pressacavo in metallo schermato EMC (non fornito). Per gli impieghi che richiedono numerosi conduttori occorrer utilizzare sezioni ridotte (0,5 mm2) 4. Cavo schermato per il collegamento del motore, utilizzo di un pressacavo in metallo schermato EMC (non fornito). Per i variatori da 0,18 a 1,5 kW, se la frequenza di commutazione supera i 12 kHz, utilizzare cavi a bassa capacit lineare : 130 pF (picoFarad) max al metro.

12

1624732 10/2009

Cablaggio
Montaggio e collegamento di un cavo schermato con pressacavo in metallo:
Preparare il cavo schermato scoprendo le estremit per permettere il collegamento. Rimuovere la copertura di protezione del pressacavo. Montare il cavo schermato nel pressacavo rispettando il contatto a 360. Ripiegare la schermatura e serrarla tra lanello e il corpo del pressacavo riavvitando la copertura di protezione.

Schermatura Anello Guarnizione in gomma

Schermatura

Copertura

Diametri dei pressacavi da utilizzare


Diametro dei fori (pressacavo PG...) per cavo: ATV31C 018M2, 037M2, 055M2, 075M2 U11M2, U15M2, 037N4, 055N4, 075N4, U11N4,U15N4 U22M2, U22N4, U30N4, U40N4 Alimentazione 19 mm 23 mm 23 mm (PG11) (PG16) (PG16) Motore 21 mm 23 mm 23 mm (PG13,5) (PG16) (PG16) 19 mm 19 mm 19 mm Comando (PG11) (PG11) (PG11) Evetnuale resistenza di frenatura 19 mm 23 mm 23 mm (PG11) (PG16) (PG16)

1624732 10/2009

13

Cablaggio
ATV31 da CU55N4 a D15N4
Schema di installazione:

2 3 4
Esempio: ATV31CU55N4

6 5

1. Piano di massa in lamiera 2. Fissaggio e messa alla massa delle schermature dei cavi 4, 5 e 6 il pi vicino possibile al variatore: - scoprire le schermature, - utilizzare collari in metallo inossidabile di dimensioni adatte sulle parti scoperte delle schermature per il fissaggio sulla lamiera 1. Le schermature devono essere sufficientemente serrate sulla lamiera perch i contatti siano effettivi. 3. Cavo o filo di alimentazione non schermato. 4. Cavo schermato per collegamento dell'eventuale resistenza di frenatura. La schermatura non deve essere interrotta e, in caso di presenza di morsettiere intermedie, l'involucro di queste ultime deve essere in metallo schermato EMC. 5. Cavo schermato per collegamento del dispositivo di comando. Per gli impieghi che richiedono numerosi conduttori occorrer utilizzare sezioni ridotte (0,5 mm2). La schermatura deve essere collegata alla massa ad entrambe le estremit. La schermatura non deve essere interrotta e, in caso di presenza di morsettiere intermedie, l'involucro di queste ultime deve essere in metallo schermato EMC. 6. Cavo schermato per collegamento del motore, con schermatura collegata alla massa ad entrambe le estremit. La schermatura non deve essere interrotta e, in caso di presenza di morsettiere intermedie, l'involucro di queste ultime deve essere in metallo schermato EMC. Nota: La piastra passacavi deve essere forata a cura dell'utilizzatore (il numero ed il tipo di fori da realizzare dipende dal tipo di cavi utilizzati)

14

1624732 10/2009

Cablaggio
Personalizzazione della cassetta ATV31CpppM2 e ATV31C da 037N4 a U40N4
Questa gamma di prodotti permette di personalizzare completamente linterfaccia di dialogo Uomo-Macchina di una cassetta. LATV 31C dispone di tappi smontabili per laggiunta dei seguenti componenti: interruttore-sezionatore tipo Vario o interruttore automatico magneto-termico GV2, 3 pulsanti e/o lampade spia con ghiera in plastica 22, e 1 potenziometro di regolazione velocit. Esempio: - interruttore-sezionatore 3 poli tipo Vario (Vpp + KCp 1pZ), - selettore a 3 posizioni fisse XB5 D33, - spia luminosa XB5 AVpp, - potenziometro 2,2 k. Scegliere i prodotti nel catalogo "Componenti di comando e protezione potenza" e "Componenti di dialogo Uomo-Macchina". Tutti i componenti devono essere ordinati a parte e il cablaggio a cura del Cliente.

Esempio di montaggio di un interruttore-sezionatore Vario


1) Rimuovere il tappo 2) Montaggio del Vario

1624732 10/2009

15

Cablaggio
Utilizzo della presa RJ45
Utilizzo del cavo RJ45 a tenuta stagna (IP55) VW3A01500 e del cavo VW3A01501 VW3A01500 VW3A01501

1)

2)

3)

4)

VW3A01501

16

1624732 10/2009

ATV31C_installing_manual_IT_1624732_04 1624732 10/2009