Sei sulla pagina 1di 3

Direttiva ATEX 94/9/CE Apparecchiature elettriche e non elettriche e grado di protezione

GUIDA RAPIDA

ATEX
* * *

Contrassegni delle apparecchiature

...
Marchio CE Numero identificativo dellorganismo notificato Uso delle apparecchiature in atmosfera potenzialmente esplosiva

* * *

Ex
Tipo di protezione vedi elenco in basso

Gruppo Apparecchiatura: per superfici I miniera

Categoria Apparecchiatura

M1 - protezione molto elevata M2 - protezione elevata 1 - protezione molto elevata 2 - protezione elevata 3 - protezione normale

Tipo datmosfera esplosiva (gruppo II) D G


Vapori Polvere di Gas

Gruppo del gas I Miniere (Metano) II Superficie industriale IIA Propano IIB Etilene IIC Idrogeno Acetilene
Gas dinnesco rappresentativi

Zona Zona 0 1 2 20 21 22

II superficie

Classe di Temperatura (gruppo II) Temperatura superficiale massima [C] Classe 450 T1 300 T2 200 T3 135 T4 100 T5 85 T6 Temperatura di riferimento ambiente: -20C 40C per la classe delle polveri si fa seguire la lettera T dalla temperatura superficiale massima es. T100C

CLASSIFICAZIONE DELLE APPARECCHIATURE Apparecchiature per miniere - Gruppo I Categoria M1


Livello di protezione: Molto elevato Apparecchiature che possono funzionare anche in presenza di atmosfera esplosiva

NORME E TIPI DI PROTEZIONE


Apparecchiature elettriche per gas (G)

Codice Norma EN Categoria


Regole generali Immersione in olio o Sovrapressione interna p Riempimento polverulento q Custodie a prova di esplosione d Sicurezza aumentata e Sicurezza intrinseca ia Sicurezza intrinseca ib Incapsulamento m Tipo di protezione n n Categoria 1G Categoria M1 60079-0 60079-6 60079-2 60079-5 60079-1 60079-7 60079-11 60079-11 60079-18 60079-15 60079-26 50303 M2-2G M2-2G M2-2G M2-2G M2-2G M1-1G M2-2G M2-2G 3G 1G M1

Categoria M2
Livello di protezione: Elevato Apparecchiature che devono essere messe fuori tensione in presenza di atmosfera esplosiva

Apparecchiature per superficie - Gruppo II Categoria 1


Livello di protezione: Molto elevato Presenza di atmosfera esplosiva: sempre, spesso e per lunghi periodi

Categoria 2
Livello di protezione: Elevato Presenza di atmosfera esplosiva: probabile

Categoria 3
Livello di protezione: Normale Presenza di atmosfera esplosiva: scarsa possibilit e per breve tempo

Apparecchiature elettriche per polveri (D)


Custodia a tenuta di polvere Ex tD Protezione con pressurizzazione Ex pD Protezione con sicurezza intrinseca Ex iD Protezione con incapsulamento Ex mD EN 61241-1 EN 61241-4 EN 61241-11 EN 61241-18 1D 2D 1D 1D

10

CLASSIFICAZIONE DEI GAS E VAPORI INFIAMMABILI


Gruppo Apparecchiatura

I
Metano

IIA
Ammoniaca Metano ind. Gas daltoforno Ossido di Carbonio Propano Butano Pentano Esano Eptano Iso-ottano Decano Benzene Xilene Cicloesano Acetone Etil-metil-chetone Acetato di metile acetato di etile Acetato di n-propile Acetato di n-butile Acetato di amile Cloroetilene Metanolo Etanolo iso-Butanolo n-Butanolo Alcool amilico Nitrito di etilene

IIB
Buta1:3-diene Etilene Etere dietilico Ossido di etilene Gas di citt (gas illuminante) Gas di forno a coke

IIC
Idrogeno

GAS O VAPORE

GRADO DI PROTEZIONE IP
1 Cifra: protezione contro il contatto di corpi solidi
2 Cifra: Protezione dalla penetrazione di liquidi

IP 0 1

tests
Nessuna protezione
50 mm

IP 0 1

tests
Nessuna protezione Protezione dalla caduta verticale di gocce dacqua

12,5 mm

Protezione corpi solidi di dimensioni superiori a 50 mm (dal contatto accidentale con le mani) Protezione corpi solidi di dimensioni superiori a 12,5 mm (dal contatto accidentale con le mani) Protezione corpi solidi di dimensioni superiori a 2,5 mm (utensili, cavi) Protezione corpi solidi di dimensioni superiori a 1 mm (piccoli utensili, cavi sottili) Protezione contro la polvere (no deposito dannoso) Protezione completa dalla polvere

15

Protezione dalla caduta di gocce dacqua inclinazione max 15

60

2,5 mm

Protezione dalla caduta di gocce dacqua inclinazione max 60

1 mm

Protezione contro gli spruzzi dacqua provenienti da tutte le direzioni Protezione contro getti dacqua provenienti da tutte le direzioni Protezione contro ondate o getti dacqua potenti

1m

15 cm min

Protezione contro gli effetti dellimmersione

Protezione contro gli effetti della sommersione

Guida rapida

ATEX
Direttiva dellUnione Europea 94/9/CE Relativa alle apparecchiature e sistemi di protezione destinati ad essere utilizzati in atmosfere potenzialmente esplosive.

PRINCIPI DELLA SICUREZZA CONTRO LESPLOSIONE

Evitare il rischio
Usare sostanze non infiammabili, oppure Contenere le sostanze infiammabili in modo da evitare la formazione di unatmosfera esplosiva

Controllare il rischio
Se unatmosfera esplosiva non pu essere evitata, anche in condizioni non normali: Prevenire linnesco dellatmosfera esplosiva, oppure Controllare gli effetti dellesplosione per evitare danni alle persone

PREVENIRE LINNESCO

CONTROLLARE LE ESPLOSIONI

Considerare le possibili sorgenti dinnesco dovute a:


Archi elettrici Scintille elettriche Fiamme Superfici calde Urti meccanici Frizioni Compressioni Elettricit statica Radiazione elettromagnetica Radiazione ionizzante Reazioni chimiche Energia acustica

Usare un sistema di protezione per:


Contenere Isolare Sopprimere attivamente Sopprimere passivamente Sfiatare
Protezione contro le esplosioni. Norme Europee

Contrassegni delle apparecchiature


CENELEC
(EN 50014)

ATEX
(Direttiva 94/9/CE)

EEx
Codice del modo di protezione. (vedi sotto)

*
Contrassegno CE Marchio distintivo comunitario

* * *

Gruppo del gas I Miniere (Metano) II Non miniere IIA Propano Suddivisione IIB Etilene caratteristica IIC Idrogeno per gas Acetilene dinnesco

Classe di temperatura (gruppo II) Classe Massima temperatura superficiale [C] 450 300 200 135 100 85

Gruppo apparecchiatura

Categoria apparecchiatura

Tipo di atmosfera esplosiva


(gruppo II)

I miniere

SISTEMI DI PROTEZIONE

T1 T2 T3 T4 T5 T6

M1 - protezione molto elevata M2 - protezione elevata 1 - protezione molto elevata 2 - protezione elevata 3 - protezione normale

CLASSIFICAZIONE DELLE APPARECCHIATURE


Apparecchiature per miniere - Gruppo I Categoria M1
Livello di protezione: Molto elevato Apparecchiature che possono funzionare anche in presenza di atmosfera esplosiva

Gas Polveri vapori nebbie

Zona Zona 0 1 2 20 21 22

II non miniere

Temperatura ambiente di riferimento -20C 40C

Categoria M2
Livello di protezione: Elevato Apparecchiature che devono essere messe fuori tensione in presenza di atmosfera esplosiva

Sistemi di soppressione dellesplosione Apparecchiature a prova di esplosione Tagliafiamma Dispositivi di sfiato dellesplosione Inertizzazione Limitazione della concentrazione dei combustibili Sistemi di sfiato dellesplosione da polveri Sistemi di sfiato dellesplosione da gas Dispositivi di soppressione dellesplosione Bariere attive per lestinzione dellesplosione Barierecontro le esplosioni nelle miniere Bariere meccaniche contro lesplosione
(*) Le Norme CEN EN relative sono in preparazione

MODI DI PROTEZIONE
Apparecchiature elettriche per gas (G)
Codice CENELEC Categoria EN

Apparecchiature non per miniere - Gruppo II Categoria 1


Livello di protezione: Presenza di atmosfera esplosiva: Molto elevato Sempre, spesso e per lunghi periodi Molto elevato Probabile Normale Scarsa possibilit e per breve tempo

Regole generali Immersione in olio o Sovrappressione interna p Riempimento polverulento q Custodie a prova di esplosione d Sicurezza aumentata e Sicurezza intrinseca ia Sicurezza intrinseca ib Incapsulamento m Modo di protezione n n Categoria 1G Categoria M1

50014 50015 50016 50017 50018 50019 50020 50020 50028 50021 50284 50303

Categoria 2
Livello di protezione: Presenza di atmosfera esplosiva:

M2-2 M2-2 M2-2 M2-2 M2-2 M1-1 M2-2 M2-2 3 1 M1

Categoria 3
Livello di protezione: Presenza di atmosfera esplosiva:

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA (CERTIFICAZIONE)


Categoria delle apparecchiature (2) Allegato M1-1 M2-2 M2-2 3 Sistemi di (1) protezione E N

Apparecchiature elettriche per polveri (D)


Costruzioni e prove 50281-1-1 1-2-3

Apparecchiature non elettriche (*)


Regole generali Custodie a respirazione limitata Custodie a prova di esplosione Sicurezza implicita Sicurezza costruttiva Controllo delle sorgenti dinnesco
(*) Le Norme CEN EN relative sono in preparazione

Fase di progetto Certificato di esame CE del tipo Controllo interno di fabbricazione Verifica di un prodotto unico Fase di produzione Garanzia qualit della produzione Garanzia qualit del prodotto verifica sul prodotto Conformit al tipo Controllo interno di fabbricazione Verifica di un prodotto unico

III VIII IX IV VII V VI VIII IX

X O Y

X O X(3) O X O

X O Y

Y Y Y O O X O X O O Y

Note: (1) ATEX Direttiva 94/9/CE (2) E Apparecchiature elettriche e motori a combustione interna N Apparecchiature non elettriche (3) Documenti tecnici devono essere depositati presso un Organismo Notificato

X - Procedura obbligatoria O - Procedura alternativa Y - Procedure alternative tra loro